Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le Nonne dei Corsari Neri


bandiera_pirata.jpg
I partiti e le lobby meritano un encomio per la loro opera infaticabile nel creare movimenti di distrazione politica di massa. Lo scopo è fin troppo evidente, quello di generare confusione e di impedire un'affermazione a livello nazionale del MoVimento 5 Stelle. Qualcuno puntualmente abbocca. Prima venne il Popolo Viola, poi gli Indignados, ora i Pirati italiani. Rick Falkvinge, uno dei fondatori de Pirati svedesi, tenne a battesimo la nascita del M5S due anni fa a Milano... In futuro, prima delle elezioni nazionali, non ci faranno mancare niente, ci sarà il Partito dei Bucanieri, il Movimento Italo-Lituano dei Filibustieri e, per i votanti della terza età, Le Nonne dei Corsari Neri. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure. Arrivederci in Parlamento.

13 Nov 2011, 14:26 | Scrivi | Commenti (76) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Per una volta grande Beppe hai torto, lo strumento decisionale dei Pirati, LiquidFeedback, è una piattaforma internet su cui tutti possono proporre le proprie e "votare" le proposte degli altri, con costi bassissimi e in modo orizzontale, senza vertici.
Potrebbe essere il modo nuovo di fare politica, trasparente, vicino alle esigenze reali delle persone, con i politici veri abbastanza lontani dai coglioni (e sicuramente meno numerosi) e con la forza che può dare alle idee la partecipazione diffusa anche nella fase concettuale e decisionale.
Beppe Grillo rimane indispensabile, il motore, ma nessuno potrà dire che M5S dice cazzate quando sostiene di non dipendere da Beppe.

Davide Micellino, Torino Commentatore certificato 22.05.12 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Perchè tutta sta ostilità' tra PartitoPirata e M5S ?

Quando leggo certe cose (da una parte e dall'altra http://www.pirateparty.it/?p=805) mi sembrano entrambi i "vecchi politici"...
Lo so sbaglio a generalizzare: BeppeGrillo non è il M5S ne il Movimento5Stelle è BeppeGrillo (nn solo lui per lo meno) così come qualke post SU PIRATEPARTY.IT non rappresenta ne il pensiero di tutto il Partito Pirata Internazionale ne quello di tutti i suoi seguaci Italiani...

Ma vedo due programmi quasi identici e cn scopi nobili che sela litigano tra di loro per cosa? Nulla! Un nome un simbolo un "sono arrivato rpima io"? O un posto in parlamento?

Allora nn è cambiato nulla!

L'unione fa la forza ricordatevelo entrambi.

Altri ricordano solo: "divide et impera" nn lasciate che vincano...

I programmi sn compatibili... unitevi invece di farvi la guerra...


Mi stupisco che il PP/Int nn abia inserito il M5S gli Indignados e l'Hreyfingin tra i loro rappresentanti rispettivamente per Italia, Spagna e Islanda dove il "vuoto" riempito in svezia e germania dal PP era già stato colmato dai movimenti menzionati

Mettetevi una mano sul cuore e l'altra sulla tastiera e fat la pace per il bene di noi tutti cittadini indignati e nn rappresentati (per ora) !!!

Grazie!...

ai a. Commentatore certificato 16.05.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Mi sembra quantomeno assurdo quello che hai detto. Come puoi pensare che Popolo Viola, Indignados e adesso anche i Pirati siano tutte manipolazioni mediatiche per screditare il Movimento 5 Stelle? Allora anche gli alieni e Michael Jackson e Moana Pozzi sono tutti complotti organizzati col preciso fine di screditare te. Ma pensi di essere così importante da giustificare grandi complotti orditi ai tuoi danni? Falkvinge ha mostrato di apprezzare il movimento 5 stelle, ma dato che il partito pirata italiano fa parte del partito pirata internazionale, sicuramente apprezza anche loro. Comunque non ti preoccupare. Mentre tu fai terra bruciata intorno a te insultando e disprezzando tanto i nemici quanto i possibili alleati, il Partito Pirata Italiano non fa così. Infatti nel loro statuto è scritto che il partito opera "in stretta collaborazione e cooperazione con le altre forze politiche che ne condividono lo spirito e le finalità". Se continuerai a criticarli, mi farai proprio pensare che tu sia un egoista uguale a tutti gli altri politici che credono di essere divinità in terra.
Saluti

Enrico Gandini 16.11.11 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Questo si potrebbe dire anche delle 5 stelle.Io in un primo momento avevo pensato che fosse sovvenzioneto dal Berluska per togliere voti alla sinistra!

raffaella caiazzo, roma Commentatore certificato 15.11.11 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace leggere che il popolo viola sia un movimento di distrazione pilotato da qualcuno.
Sono andato a Roma per il no.B day e ho seguito il popolo viola in questo moto spontaneo di indignazione. Essendo ormai anzianotto ho anche fatto fatica ma ci credevo. Non mi sono sentito pilotato da nessuno se non dalla mia coscienza. Seguo con affetto e simpatia il M 5 stelle e lo voto ma attenzione a non farci saltare dalla casta ai divini intoccabili. Fate proposte concrete e fatele conoscere attraverso i media. Uscite dai sotterranei di internet e venite alla luce del sole con le idee nuove per una società' nuova. Tutti i movimenti che emergono sono il bisogno di nuovo che non ha ancora trovato il moglio che dia il colpo.

Renzo 15.11.11 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ti sei occupato troppo poco del movimento #occupywallstreet. In Italia la mobilitazione è stata bassa, non quella che avrei sperato ci fosse.

La gravità sta nel fatto che ancora una volta la nostra attenzione e rivota ai fattarelli della politica interna, mentre i fatti recenti dimostrano quanto l'analisi dell'economia globale ed una visione delle problematiche su larga scala costituisca il nodo centrale per la comprensione di come le nazioni Stato stiano per subire un attacco mortale da parte delle oligarchie finanziarie sovranazionali.

Mi aspetto da parte tua una maggiore propensione a rivolgere lo sguardo verso i grandi movimenti di massa che stanno nascendo dalle ceneri delle morenti democrazie post-industriali e del terziario avanzato.
Saluti!

Davide Montellanico 14.11.11 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, a me pare un discorso mafioso.

Il Partito dei Pirati, ilvero Piratpartiet, è nato PRIMA del movimento 5 stelle, se vogliamo essere seri e corretti, come è RICHIESTO dal movimento 5 stelle, o no?

Ed era , ed è, un progetto interessante. il Piratpartiet ha un seggio al parlamento europeo, mica cazzi. Io ci credo in quelli, e SPERO che ci sia un corrispettivo italiano. Il Movimento 5 stelle è altro, altrimenti molto piu correttamente TU lo avresti chiamato Piratpartiet Italiano. E invece no, hai fatto altro TU, non loro. Loro c'erano gia', e sono nati per essere comunque un movimento transnazionale.

Fra l'altro alcune idee sul copyright potrebbero esserti utili, a te e a la Casalecchio. Senza polemiche eh, ma sono rivoluzionari anche su altri fronti, loro.

Quindi non capisco questa boutade odierna acidula e mafiosetta.

Sai fare di meglio, sappiamo tutti ! ;)

Luca\S

Luca S., Toscana Commentatore certificato 14.11.11 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma dai per favore !!
Popolo Viola, poi gli Indignados, ora i Pirati italiani? adesso sono loro i problemi ? persone che si attivano ma che non sono del M5S ?

Dicendo così stai solo limitando la libertà di altre persone di creare qualcosa di nuovo.
Questo eccesso di "noi siamo gli unici e i migliori" è patetico e dannoso per gli italiani.

Alex Buzzella 14.11.11 18:49| 
 |
Rispondi al commento

e se fosse semplicemente un'iniziativa analoga a quella di Beppe?
xchè scartare a priori la possibilità?
la concorrenza migliora il mercato, non temete.

ki si salva? Commentatore certificato 14.11.11 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo l'ora di votare il Movimento 5 ****** !!!

Tonino 14.11.11 18:23| 
 |
Rispondi al commento

La disinformazione elettorale è sempre esistita in Italia, si creano sempre partitini molto simili al proprio clone sia nelle fattezze che nei simboli per disorientare il corpo elettorale che alla mercé di politicanti senza scrupolo vengono sballottati e confusi.
Alle prossime elezioni avremmo questo partito dei pirati che a mio avviso l'unico che veramente è simile a quello nato in Svezia e largamente diffuso in Germania è il M5S. Non temiamo nessuno, e non ci faremo fuorviare da impostori e adescatori.
Il M5S, nei sondaggi ha già raggiunto la fatidica soglia di sbarramento e non è finita, il M5S è l'unico che può rivoluzionare il sistema senza spargimento di sangue.

Carlo Maiello 14.11.11 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ,pensavo questo , se devolvessimo l'8x mille ai comuni alluvionati , ed in parte a quelle famiglie che hanno perso tutto ??sarebbe fattibile ???? vi ringrazio per una eventuale risposta, e se l'idea potrebbe essere valida , e sopratutto realizzabile . Cordiali saluti , Piano Claudio .

Claudio Piano 14.11.11 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Che senso ha questo post? Boh… concordo su molte posizioni del Movimento cinque stelle, e capisco che altri movimenti analoghi possano “rubare” voti al movimento (alle eventuali prossime elezioni)… però spaccarsi, dividersi, anziché dialogare e aprirsi al confronto con questi movimenti, la trovo proprio una spacconata inutile e controproducente!

E non mi venite a dire che è perché voi, Movimento 5S, volete l’abolizione totale della classe politica attuale, mentre gli altri continuano a delegare la sovranità agli attuali rappresentanti in parlamento. Questa potrà anche essere un bell’ideale, ma poco concreto e poco realizzabile, a meno che voi vogliate imbracciare i fucili e fare la rivoluzione — cosa che non mi pare sia nelle vostre intenzioni di fare.

Tutti quelli che si buttano in politica si troveranno, prima o poi, a dover dialogare con chi attualmente sta in parlamento. E vi conviene iniziare fare meno gli intransigenti, e formare alleanze ragionevoli con altri movimenti simili, altrimenti altro che “uno conta uno”… Conterete un bello zero al quoto, nel prossimo parlamento!

E vi dico ciò col massimo rispetto per le vostre idee, e interesse nel vedere cambiata la situazione di palta in cui il nostro Bel Paese si trova invischiato ora.

Un indignato (da questa dichiarazione di Beppe Grillo).

Francesco P. Commentatore certificato 14.11.11 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Non bastano le dimissioni di mr Berlusconi, bisogna licenziare la casta e togliere tutti i suoi privilegi, ad iniziare dai vitalizi, dalle pensione baby, dall’assistenza sanitaria per sé e per i propri familiari e ridurre le retribuzioni e il numero dei Parlamentari.
Non è possibile né accettabile che i parlamentari, con molta lena, legiferano per innalzare l’età pensionabile dei lavoratori dipendenti e autonomi, mentre essi dopo pochi mesi/anni di esercizio parlamentare maturano un cospicuo vitalizio. LA LEGGE DEVE ESSERE UGUALE PER TUTTI!!
Molti di questi politicanti/peones non hanno mai esercitato, nella loro vita, una professione; si sono dedicati alla politica solo per assicurarsi un futuro economico certo e permanente.
È chiaro che leggi che annullino questi privilegi non saranno mai approvate da questo Parlamento né dagli attuali partiti.
È necessario che un nuovo moderno movimento metta nel proprio programma i punti di cui sopra e che un candidato non possa essere candidabile dopo aver esercitato due mandati parlamentari o regionali.
Ciò che è auspicabile è licenziare tutta l’attuale classe politica, i boiardi di stato, i dirigenti di imprese pubbliche e della RAI, i giornalisti per incarichi politici, i quali hanno portato l’Italia al disastro economico per mala gestione, incompetenza, mancanza di professionalità, di serietà e di qualità morali.
È la mentalità della gente che deve cambiare, bisogna avere la consapevolezza che i Parlamentari, i dirigenti delle società pubbliche sono al servizio della collettività e non viceversa.
Purtroppo se si continua ad accettare acriticamente tutto quello che ci viene propinato dalle televisioni, dai giornali di regime, siamo destinati a sorbirci mediocri politicanti corrotti, senza alcuna speranza di cambiamento.
http://nuovarinascitademocratica.blogspot.com

Tommaso V., MILANO Commentatore certificato 14.11.11 16:38| 
 |
Rispondi al commento

bannato ???
si...però anche voi de M5S ci mettete del vostro a sputtanarvi:
- date indicazioni per rendere valido il ns voto A ELEZIONI GIA' AVVENUTE
!!!
- continuate ad auspicare un default , con seguente fanculo dell'elettore
con qlche bot o btp
- avete dei MU che non combinano un benemerito cazzo nella realta !! MAI
!!!
- praticamente se chiudono qs sito il M5S sparisce !!!!!"

tina ghigliot 14.11.11 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
una domanda concreta. Abito in Svizzera, sono iscritto all'AIRE (stranieri all'estero) quindi se la legge elettorale rimane quella di ora, voterò nella famigerata circoscrizione estero (famigerata perché come ha detto non ricordo chi in un articolo che ho letto, ha prodotto i peggiori sgherri dell’attuale repubblica).
Si sta pensando ad una lista del M5S in tale circoscrizione? Sono iscritto da pochissimi al meetup di Losanna, ma ancora non ci sono stati incontri. Esiste qualcuno dai meetup esteri che si sta organizzando?
Teniamoci in contatto.

Andrea Pellacani 14.11.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento

che delusione è Grillo, sempre più politico e meno obiettivo, se la prende anche con movimenti che non hanno nulla a che fare con la politica solo per far emergere il suo movimento come il migliore del mondo impeccabile quasi una religione un dogma.
Mi dispiace,ma al di là dei contenuti sono le persone che fanno i movimenti, se nel MV5 ci finiscono solo persone che vogliono o far soldi o avere le mani in pasto otterrai solo un altro partito come quelli esistenti

Matteo Pietri Commentatore certificato 14.11.11 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente il cabaliere e' sceso da cavallo ma a disarcionarlo non e' stato il popolo italiano bensi il popolo frances perche si siamo in balia dei francesi e in particolare del signor Sarkozi al quale non e' sicuramente contento del comportamento dei governi italiani che prendono impegni quali il nucleare (accordi italo francesi 2009 e pi li aboliscono con un referendum (sacrosanto diritto del popolo italiano) oppure noi non entriamo in conflitto con la libia per tanti ovvi motivi, ma Sarkozi alza la voce e Larussa deve calar le braghe e mandare i nostri caccia a bombardare.
Al signor sarkozi va bene che l;italia perda credibilta per gli interessi della Francia.
Riprendiamo le redini del Paese noi siamo l'Italia .

Pino F., Melbourne Commentatore certificato 14.11.11 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno , e doveroso dire chi sono prima di poter giudicare altri.
Sono un ragazzo di 36 anni che è stufo del mondo che i padri vogliono lasciargli , si! , perchè non posso pensare che gente che e vicina piu alla fossa di quanto lo sia alla vita si permetta di offendermi con i suoi atteggiamenti di ipocrisia di falsità e cosa peggiore di superiorirtà, l Italia e anche mia ! Dico basta a questa gente che ci propina velleità e falsità solo per il proprio interesse personale , persone che non sanno cos'è la vita reale fatta di lavoro , quando c'è, di ricerca quotidiana di sbarcare il lunario, gente onesta a cui non interessa se le borse salgono o scendono ,perchè non hanno i soldi per arrivare a fine mese figuriamoci pensare ad investire, cosa dovremmo investire i debiti per permettere agli speculatori della nostra vita di giocare a monopoli con i nostri sacrifici?
Basta a tutto questo scempio , a parole che parlano solo per i propri interessi, a parole che dicono "vota me che poi ti vaccio vedere io cosa faccio per l'italia" solo che in realtà pensano a sostituire il nome Italia con il proprio.
Oggi la verita e che ai nostri politici non puo fregar di meno se Il nostro bel paese crolla , l'importante e che non crollano i privilegi che hanno acquisito.Privilegi di ogni genere e che spesso non bastano per l'avidità che si e raggiunta e si continua allora con sotterfugi imbrogli per aumentare i propri introiti, quasi come se la politica fosse un azienda e le camere il consiglio di amministrazione.
Volutamente non ho voluto portare esempi 2000 caratteri non basterebbero e la gente si comporterebbe come vedere un telefilm , un real tv,si perchè oggi si guarda alla politica non nel vero senso che essa ha ma come ad un real tv fatto per distrarsi e dire qualcosa,un passatempo che porta pero noi alla rovina e loro alla ricchezza.
in conclusione io non dico parole di rito come "Svegliatevi" ma semplicemente

L ITALIA siamo noi !

Perchè non riprendiamo la nostra dignità!

antonio lapetina 14.11.11 12:52| 
 |
Rispondi al commento

..come ho sempre detto: faranno di tutto per spazzarci via... si sono ormai resi conto che il M5S è un percolo. Loro non si arenderanno mai, noi neppure.
Arrivederci in Parlamento.^^

Luca Martini 14.11.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento

più passa il tempo e più non riconosco questo blog!

che significa? Il popolo viola dove è che ha ostaccolato il movimento 5 stelle? E come possono gli indignados fermare il movimento 5 stelle? E' un movimento globale e mondiale... al di fuori dell'italia probabilmente non sanno neppure che esista!

Non capisco proprio il significato di questo articolo....

mario truzzo, roma Commentatore certificato 14.11.11 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Quanti errori e quanta poca democrazia!!! Perchè non si convoca un' assemblea dei rappresentanti dei meetup e degli eletti alle liste del movimento di tutta Italia, per discutere se i "REQUISITI PER LA CANDIDATURA" così come riportati nel "non statuto" siano realmente validi o necesstitno di modifiche e se è il caso restrizioni? Quanti "furbetti" salteranno sul treno del Movimento alle elezioni politiche con queste maglie larghissime? Le scorse comunali hanno palesato i limiti del non statuto. Chi ha avuto rapporti con la politica in passato, rapporti a qualunque livello, al di là delle sue buone intenzioni, dal momento in cui entra nel Movimento, deve dimostrare di essere diverso dai politicanti di sistema. Lavorando umilmente insieme agli altri all’ interno del Movimento, aiutando da dietro le quinte per un certo numero di anni, perché se è realmente interessato al cambiamento e non è spinto da meri interessi personali, lavorerà con passione per il bene del gruppo e del Paese.
Il regolamento nazionale è nato con linee guida generiche che necessitano di una implementazione sulla base delle realtà Nazionali. La realtà politica Italiana è intrisa di quella mentalità distorta che ha portato quanti cercavano una strada facile per il potere o per il beneficio economico a scendere in politica, ecco perché è necessario dotarsi di regole chiare che definiscano criteri più rigidi per le candidature.

Pietro Murru, Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.11 12:27| 
 |
Rispondi al commento

"Per un mese vietato manifestare" disse Alemanno dopo Roma. Capre, caproni, pecore, maiali, oche e montoni sciamano via. Brutti! Avete sporcato! A casa in castigo. Per un mese chiudetevi in casa e pensate a quello che avete fatto. Non si fa, brutti bambini!
E tutti andarono a casa a pensare che si, erano stati brutti bambini. E che per un mese non potevano manifestare, ossia rendere manifesto, il loro disagio. Per un mese vietato essere indignati. Mi sa che il mese è passato. Oggi chi seguiamo? Gli scazzati? I Risentiti? I moderatamente dispiaciuti ma sereni? La Massa Gialla? Le Guarnigioni marroni? La Rivoluzione Cremisi? Noi sappiamo già tutto ma non vogliamo e non possiamo vedere, perchè toccherebbe alzarsi da lì e andare fuori che fa freddo.

Maria Teresa Rancati 14.11.11 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei inoltre segnalare che il pirateparty... cioè il partito pirata, ha usurpato il nome e i simboli del primo partito pirata fondato nel 2006 in italia, ma il nuovo fondatore.. tale dott. Marco Manuel Marsili..... se ne infischia !!

silvano Andrigo 14.11.11 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe dice chiaramente una cosa. Che noi sono anni che protestiamo facendo proposte reali e comprovate (unici a non prendere rimborsi elettorali, a rinunciare a vitalizi, a non superare 3000 euro per gli stipendi,ad essere residenti ove ci si candida, ad essere incensurati, e tanto altro.)
Tutti gli altri protestano(giustamente), ma continuano a voler delegare la destra, la sinistra od il centro. Vogliono votare qualcuno o qualcosa che cambi lo stato delle cose. Noi siamo gli unici che abbiamo capito una cosa. Che le cose le dobbiamo cambiare. Noi.

g. r., Pomezia Commentatore certificato 14.11.11 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono tutti felici per l'incarico a Monti.
Ma è una cosa già vista (governi Amato-Ciampi-Dini)chiamati "tecnici" perchè dovevano tartassare i cittadini i soliti cittadini (dipendenti, pensionati e chi paga già troppe tasse) e salvare la faccia ai politici che così potevano presentarsi agli elettori senza la macchia di averli spremuti come un limone, i sopra citati presidenti hanno spremuto gli Italiani ma per loro si sono garantiti un futuro economicamente florido.
Monti farà una manovra durissima(ICI riforma pensioni accise benzina irpef a favore enti locali Ecc...) che dovranno pagare sempre i soliti la casta ancora una volta non verrà toccata,di riforma degli albi professionali non se ne parlerà nemmeno,il finanziamento pubblico ai partiti e ai giornali non verrà toccato, le province resteranno ecc....
Si parla di privatizzazione delle società pubbliche locali, quali? perchè? anche quelle che gestiscono gli acquedotti? e il referendum verrà ancora una volta ignorato?
Spero di sbagliarmi ma temo che andrà così,e alle prossime elezioni, che presumibilmente si terranno la prossima primavera,vedremo i soliti politici presentarsi dando la responsabilità di questo salasso ai mercati all'europa a Monti e non ai loro errori.


Mauro Fiorito 14.11.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe
il M5S non ha bisogno di queste sparate contro altri movimenti.
1) Dubito che tutti quelli che hai citato abbiano veramente qualche potere forte dietro, e se non ne hai le prove ma ne sei comunque convinto l'unica cosa che puoi fare è combatterli nel merito e nei contenuti, e non infamandoli. Il rischio è di diventare ridicoli e campanilisti.
2) Il M5S deve parlare di idee da realizzare e deve dire come si possono realizzare, non deve sparare a zero sempre e comunque, questa cosa sta iniziando a stancare e di sicuro non è funzionale a raccogliere consensi. Tu, in quanto megafono del movimento e titolare del blog e del simbolo del movimento, hai una grossa responsabilità, e noi da qua non te le mandiamo a dire.
3) Io sono nel M5S da prima che si chiamasse così. Dal 2007. Sono stato a manifestazioni del popolo viola, sono stato con gli indignados e non disprezzo qualsiasi movimento cittadino, neanche se so che dietro c'è un partito o un potere forte. Semplicemente perchè esso è comunque fatto di persone, che magari in gran parte ignorano(o non gli interessa) chi c'è dietro, ma sposano comunque la causa per le idee che propugna. Non vanno disprezzati per il semplice motivo di non aver scelto il m5s o di ignorare chi possa muovere le fila nell'ombra del movimento da loro scelto per attivarsi. L'importante è muovere il culo, e avere rispetto del prossimo.

Gianni .Smarrelli, Pescara Commentatore certificato 14.11.11 10:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Salve amici italiani.
Vivo in Germania da molti anni.
Ca. 1a settimana ottobre, il CCC(caos computer club)ha scoperto un cavallo trojano statale(Bundestrojaner)il quale dopo essere stato analizzato da loro, aveva alcune funzioni per spionare telamticamente ogni computer del cittadino vivente residente in Germania.
http://ccc.de/de/updates/2011/staatstrojaner

Sopratutto da poter manipolare sia la mouse che la tastiera come anche fare riprese dello schermo(hadcopy). Questo scandalo è uscito fuori ma purtroppo non sappiamo più come si è concluso. In realtà lo sbaglio che hanno fatto i signori programmatori, che i programmfiles sono scritti in un modo molto "incompetente"( a costi altissimi). Tutto sommato con questo "cavallino", l'intento era di scoprire delinquenti, ma alla fine questo è solo una presunzione ufficiale. Se noi consideriamo che in quasi tutte le grandi città ci stanno le camere di videosorveglianza è quando ad es. nelle stazioni centrali si è verificato qualche attacco da giovani vs. anziani e/o altre persone subendo la morte, in questo caso la vigilanza non ha reagito per niente.
Quello che io voglio far notare è che siamo soggetti alla massima sorveglianza come se fossimo dei delinquenti e/o addirittura dei terroristi.
Se esiste la guerra alla rete, dobbiamo fare in modo legittimamente di difenderla.
Chi sono nemici dello stato? Gl'intellettuali, i bloggisti, studenti d'informatica.
Svegliamoci e difendiamo questa piccola libertà che ancora ci è rimasta. Viviamo in una Europa democratica, ma sempre di più aumenta il totalitarismo e questo argomento non è da svalutare.

A conclusione, il partito dei pirati in Germania anche non avendo esperienze e intento politico, hanno ricevuto quasi il, 9% alle ultime elezioni di Berlino, perchè loro difendono in prima linea i diritti della rete.

Mi scuso per dli errori gramm. e ringrazio per l'attenzione. Saluti a tutti.

P.S. Il mio commento è sempre discutibile, con piacere accetto scambio d'opinione.

Giuseppe ., Germany Commentatore certificato 14.11.11 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo,
Ma di che cosa stai parlando....credo che nel pesto che hai mangiato c'era qualcosa di allucenogeno....
Ma come fai a dire che l'indignados che sono nati in spagna e poi proprio con la rete di cui tanto parli sono stati inviati e creati dai partiti per destabilizzare il M5 stelle?!!
Ti prego sei una delle persone piu affidabili in questo momento di grande incertezza...non dire queste belinate.
Cordialmente un abbraccio
Emanuele

Emanuele Marotta 14.11.11 01:32| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ho trovato un avvocato donna con le palle per fare una class action contro
Berlusconi cn richiesta danni per come ha ridotto noi italiani in termini
di immagine e in termini economici. Chi intende aderire mi contatti a :
pmaldera@yahoo.it

Giuseppe maldera 14.11.11 01:15| 
 |
Rispondi al commento

Oh ma è incredibile come dicano le stesse cose del MoVimento.....
http://youtu.be/lHpZh1JMOys
ma scommettiamo che NON si alleeranno al MoVimento?
Quelli italiani dico, quelli svedesi e tedeschi SONO GIA' nostri alleati:
http://www.youtube.com/watch?v=d92K__wi508

E' la solita storia: qua in Italia i movimenti spontanei mondiali vengono subito intercettati dalla sinistra che li fa suoi e in questo modo li neutralizza, la prima vittima sono stati i VERDI. Non è un caso che in quasi tutti i paesi d'Europa i verdi arrivino a sfiorare le percentuali del 30% e qua in Italia non riescono a raggiungere il 2. Questo perchè negli altri paesi i verdi sono autonomi e sono ambientalisti SEMPRE e in ogni caso, sia che si trovino nella maggioranza che all'opposizione.


Le manifestazioni del Popolo Viola vennero fatte in buona fede...ho conosciuto i promotori...alle marce non c'erano bandiere di partiti...semplicemente si protestava contro qualcosa senza rivendicare appartenenze politiche...io vi ho partecipato e non me ne pento...e questi post NON fanno bene alla causa del M5S...

Stefano B., Ravenna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 22:28| 
 |
Rispondi al commento

"A LIBERO PENSIERO PERCIO' PAZZO",NON TI PREOCCUPARE NON MI SUICIDIO SE IL BERLUSCA,PASSA A MIGLIOR VITA, E POI I MORTIVIVENTI SONO GLI ALTRI.....DI PIETRO, BERSANI ETC ETC.
BERLUSCONI PRESIDENTE

ROBERTO D'ETTORRE 13.11.11 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

arrivederci a presto!

sergio sottini 13.11.11 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma benebenebene! Il pirateparty italico mostra il suo vero volto reclutando assessori qua e la senza neanche preoccuparsi di chi siano e cos'hanno fatto, basta l'autocertificazione di ambientalismo, anche l'inceneritorista Marco Masini di Rozzano viene benedetto.
http://www.pirateparty.it/?p=784


La notte dei culi viventi.
In futuro, per mettercelo in culo, dovranno mettere in conto che inculeranno solo dei morti viventi, degli zombie. Ah!Ah!Ah!Ah! Anche la morte ha dei risvolti incredibili! Ah!Ah!Ah!
Arrivederci all'Inferno.....sono zombie vostri!
Ah!Ah!Ah!

Famm Fümm Frecc 13.11.11 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi piace questo post. Quello che spero è che il movimento riesca a dialogare con le realtà più diverse e non solo criticarle a priori. Tra l'altro il partito pirata italiano non mi sembra abbia così tanta visibilità e il fatto che sia nato solo per contrastare il movimento mi sembra privo di fondamento. Partito Pirata, Per il bene Comune, Movimento per la decrescita felice, Alternativa, Democrazia Atea, e perche no anche gli Ecologisti e Civici sono tutti soggetti con cui dialogare e portare avanti le stesse battaglie, e magari presentarsi uniti alle elezioni

valerio 13.11.11 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORGANIZZIAMO IL COLPO DI STATO SEÑOR BEPPE
VOTAZIONI NELLE CITTA' SE GRILLO SI O GRILLO NO
(SEMPRE SE VUOLE CANDIDARSI)
VOTAZIONI POPOLARI, FUORI DALLE LORO REGOLE
VOTAZIONI SENZA VALORE GIURIDICO
AGGIRIAMO LA BUROCRAZIA
MA I FATT PARLERANNO, LORO NON POTRANNO NEGARE
L'EVIDENZA CHE LA GENTE VI VUOLE LA'
SE LA NEGHERANNO SARA' IL MOMENTO DI DIFENDERLA COI DENTI LA LIBERTA' DI ESPRESSIONE!

GRAZIE SE TI CANDIDI

jacopo toso (jaco toso), messico Commentatore certificato 13.11.11 20:00| 
 |
Rispondi al commento

basta anticiparli e mettere qualche segno piratesco nel simbolo del M5S!

libero pensiero perciò pazzo 13.11.11 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me quello che sta succedendo sembra tanto uguale alla fine della prima repubblica. Prima tutti addosso a Craxi, come se fosse l' unico dei problemi, ora tutti addosso a Berlusconi... ed anche oggi non risolveremo i ns. problemi mandando via lui. Quelli che ci governeranno ora non sono poi molto meglio di lui....

Francesco Botta 13.11.11 18:59| 
 |
Rispondi al commento

IL POPOLO BERLUSCONIANO E' IMMENSO...ALLE PROSSIME ELEZIONI BERLUSCONI VINCERA'DI NUOVO.
L'UNICO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E'SILVIO BERLUSCONI.

ROBERTO D'ETTORRE 13.11.11 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si....e te ci sei venuto a dire che ci vole il governo tecnico..mi auguro di vederci in Parlamento!!!io non mollo!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 13.11.11 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace moltissimo leggere queste parole. Sembrano le parole di Bossi quando la lega cominciava a ingranare voti. E' sempre la voglia del leader di un partito di differenziarsi e trovare il suo spazio. I pirati svedesi, o tedeschi, sono un movimento "simile" al nostro m5s, ma non sono identici. Loro per esempio hanno capito, e promuovono, l'importanza dell'esperanto, in europa e nel mondo. Invece qui, per ora, a parlar di esperanto con Beppe o nel forum, si perde solo tempo. Non è bello vedere Beppe attaccare il popolo viola o i pirati. Il m5s al momento non ha democrazia interna e ogni decisione viene presa da Beppe/Casaleggio, come se non fosse un movimento poplare ma un'appendice di un blog personale. Prendiamoci le nostre responsabilità: se i pirati italiani prenderanno molti voti sarà per colpa nostra e basta. non facciamo i gelosi.

davide marchiani (davidemarchiani), grumolo delle abbadesse vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi Vigiliamo.

Non si passa, sappiatelo.

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 13.11.11 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, uaa certa lagna a 5 stelle non mi piace; come si ripete e si ha ripetuto che il centrosinistra non ha perso in Piemonte per colpa del M5S e che in Molise in candidato del centrosinistra non ha perso per colpa del candidato del M5S, non cominciamo a ripetere come un mantra che il potere politico è concentrato contro una lista.

Alessandro M., Scorzè Commentatore certificato 13.11.11 15:44| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
LE STANNO PROVANDO TUTTE,MA NON CI FERMERANNO,FORZA MOVIMENTO 5 STELLE,NON MOLLIAMO!!!!!!!!
ALVISE
P.S:I MIEI COMMENTI CERTIFICATI

alviseafossa 13.11.11 15:25| 
 |
Rispondi al commento

eh, eh....fantastico post....

verità in sintesi.....

aggiungerei il movimento delle cognate inxazzate...

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.11 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Ci saremo Beppe , eccome se ci saremo .

Marco Galzi 13.11.11 14:44| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori