Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Monti senatore a vita


monti_bocconi.jpg
"Oggi l'Italia è fallita. Con lo spread a oltre 550 punti, siamo spacciati. Col nano che s'è dimesso, con Morfeo Napolitano che continua a sonnecchiare, ma che oggi ha avuto un sussulto: tanto è bastato a fargli concedere una nomina da senatore a vita, giusto perché i costi della politica tanto sono bassi e un senatore a vita in più ci sta bene. Specie se poi il nominato in questione è Mario Monti, economista dello scorso secolo, uomo chiave della Bocconi di Milano. Economista lungimirante, che da qualche settimana ha iniziato a parlare della crisi: dov'era, Monti, in tutti questi anni? Lui, preside dell’Università Bocconi, ex commissario europeo, international advisor di Goldman Sachs dal 2005, esce allo scoperto solo adesso. Che l'Italia va in default lo leggo su questo blog dal 2006. Monti è arrivato solo con 5 anni di ritardo. E gli hanno dato un premio: senatore a vita. Viva l'Italia. Ieri, oggi, domani."
Trombetta

9 Nov 2011, 21:39 | Scrivi | Commenti (74) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

pensavo di vivere in un paese democratico e liberale
forse mi sbagliavo; questo non si può scrivere,
quello no,pensavo che interessasse la verità.
come quella di Damato,che in varie occasioni a
ripetuto che gli immigrati sono una grande risorsa
certamente è facile fare certe affermazioni,visto
la pensione che prende,dovrebbe solo vergognarsi.
questi signori sperperano i soldi pubblici,e fanno
finta di niente,sono solo capaci di pararsi il culo
in parlamento,quando devono decidere se mandare in
galera un collega oppure no,naturalmente vince
sempre il no.
io comunque avrei la medicina giusta per rimediare
ma se lo dico forse mi arrestano.

luciano cherubini 07.08.12 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto la possibilità di abbassare la soglia di rintracciabilità dei pagamenti in contante ad €. 300,00 per stanare gli evasori. La manovra può essere valida se a ciò si accoppia quella di richiedere una ricevuta fiscale o uno scontrino e di ciò l'utente ha la possibilità di scaricare l'importo. Anche se non per intero ma anche del 70 o del 80%. Un pò come si fa con la tessera sanitaria e quindi con le medicine.
Così si riprenderebbe a spendere e si rimetterebbe in moto l'economia; cosa che invece mettendo il freno di €. 300,00 si blocca tutto.
Siete d'accordo?
Mimmo

Domenico De Lisi 19.11.11 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, se davvero tutti i mali dell'Italia sono causati dal debito pubblico e di conseguenza dagli interessi astronomici che per esso siamo obbligati a pagare, la soluzione indicata dalla Gabanelli e da Santoro mi sembra geniale.
Cioe' forzare gli italiani (o chi fosse volontariamente interessato) all'acquisto di titoli Italiani "speciali" con basso reddito (~2%), questo per le prossime emissioni per 2 anni.
Naturalmente la quantita'"obbligatoria" dovrebbe essere legata alla ricchezza del soggetto.
Facendo cosi' ce ne fotteremmo dello spread.
Che ne diete?
Non c'e' qualcuno che lo puo' chiedere a Monti?
Oppure il problema non si VUOLE risolvere,
Che farebbero gli speculatori?

Ciao

Claudio Albertini 15.11.11 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Che ignoranti che siete
Il capo dello stato ha dovuto fare senatore a vita Mario Monti per dargli l'incarico.
Perche!
Con la nomina a senatore a vita, Monti gode di una seppur limitata immunità parlamentare.
Come comune cittadino, avendo la Consulta dichiarato incostituzionale la legge che proteggeva le 5 più alte cariche dello stato, correrebbe addirittura il pericolo di venir arrestato su mandato di un qualunque giudice, come avviene ai normali cittadini salvo poi che un altro giudice non convalidi l'arresto.
Una riedizione del caso della moglie di Mastella ma con effetti ancora più devastanti.
Un senatore non può essere arrestato senza il voto del senato, non è molto ma una pur qualche ammissione che un parlamentare non è esattamente uguale al signor Rossi che invece può essere arrestato in qualsiasi momento. Non solo ma potrebbe essere intercettato senza dover ricorrere all'artificio di intercettare terze persone, potrebbe essere sottoposto a perquisizione personale e domiciliare ecc. Monti sarebbe, se non fosse stato nominato senatore veramente un cittadino uguale a tutti, esclusi i parlamentari.
Un presidente del Consiglio ha solo se è parlamentare l'immunità prevista dall'art. 68 della costituzione, se non è parlamentare è un sig. Rossi qualunque.

Maurozzo Rozzo 14.11.11 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mario Monti nominato senatore a vita con 25000 euro al mese. Ma presidente Giorgio Napolitano, an'vedi di andare a fan........!! Che vergogna, che tristezza, da un presidente della Repubblica che ha solo buone parole perché legge uno scritto che gli hanno preparato altri. Niente del suo sacco. Beppe bisogna fare rumore sui privilegi e vitalizzi della casta, la vera vergogna dell'Italia. E poi ci scandalizziamo se all'estero ci dicono: Italia spaghetti e mafia! Dategli torto....

eraldo pesci Commentatore certificato 12.11.11 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grave errore la eventuale partecipazione di Mario Monti alla vita politica o economica. Il suo curriculum non lo qualifica ad avere voce nella politica italiana. Anche considerando la presente crisi economica/finanziaria. Ha mai criticato il fallimento delle banche in Italia o all'estero? Se non lo ha mai fatto, vuol dire che difende i loro scandali. Meglio il cambiamento della legge elettorale ed il voto subito. A pagare o morire c'e' sempre tempo.

Giovanni Colombo 12.11.11 06:52| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,
Tutti questi bla,bla,bla fanno le pulci.
Se veramente volete cambiare la società in cui viviamo, MA VERAMENTE.................
Cambiate Voi per primi!!!!!!!!!!

BASTANO TRE,DICO TRE, COSE
1- Chiudete tutti i conti correnti delle Vs. banchette e non pagate più nessuna rata.
2- Spegnete la televisione per sempre.
3- Non usate mai più autoveicoli che non siano elettrici o ad idrogeno.

Finito lo Champagne ?
Finito l'amore !!

Queste tre piccole cose, cambieranno il mondo in pochissimo tempo.Una rivoluzione pacifica
L'unica possibile.

Pier Cecconi 11.11.11 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate se sono un'operaio con la licenzia media inferiore e poco ferrato per le tematiche politico/economiche,ma proprio non riesco a capire quale sarebbe il ruolo di questo professor Monti non votato da nessun cittadino italiano.A mio avviso,la sua presidenza servira' solo a fermare la speculazione sui mercati finanziari e ridurre il differenziale di rendimento per qualche giorno.Ovviamente riuscira' pure a vendere quei 400/500 miliardi di immobili pubblici eriprendere un po il fiato.E poi quale altro miracolo potrebbe compiere costui ???
Se non erro,i suoi poteri si limitano solo a fare proposte nella direzione europea e della Bce,ma comunque poi andranno vagliate e votata in parlamento dalla solita classe politica incompetente che ci ritroviamo.Lo spread,che è notoriamente molto piu' intelligente di alcuni parlamentari leghisti,quanto puo' impiegare a capire che non è solo Berlusconi che manca di credibilita',ma è l'intera classe politica che brancola nel buio vivendo nel lusso.
Comuque ho la strana sensazione che alla fine non ci concederanno nemmeno il lusso di fallire dignitosamenta.A differenza della Grecia che è un pesce piccolo,l'Italia 3° potenza industriale potrebbe fare da detonatore sul palcoscenico mondiale contagiando tutti i mercati internazionali.La stessa Francia che detiene una discreta fetta del nostro debito (Pari al 20% del suo pil),dovra'fare qualcosa a garanzia dei suoi introiti.Verosimilmente l'Italia si appresta a vivere un lungo periodo' di vera a propria poverta' che dara' definitivamente il copo di grazia al ceto medio ma difficilmente arriveremo al fallimento totale inteso come mancanza di liquidita' per garantire stipendi,pensioni e servizi pubblici.Resteremo per sempre una nazione a liberta' limitata,guerra e maya permettendo.
Il mio ultimo desiderio è quello di vedere consegnato Burlusconi al Popolo processato in un tribunale popolare.Si sarebbe dovuto dimettere almeno 2 anni fa, piu' o meno quando ha litigato con Fini.Ma lui si sa.

maiorino francesco 11.11.11 03:12| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, perchè prendersela con Monti prima che venga nominato Presidente del Consiglio e prima che abbia esposto le linee del suo governo, i tempi, con chi e come.
La nomina a Senatore a vita è una scelta per consentirne la nomina politica e non quella di tecnico esterno che avrebbe fatto suonare la grancassa alla lega e a Berlusca.Sentiamo il Suo programma e poi giudichiamo, importante è tenere occhi e orecchie ben aperte e non consentire di andare al voto con la legge MAIALA di Lega e PDL,
che almeno ci lascino scegliere chi mandare in parlamento ed evitare possibilmente lo SCHIFO di Berlusconi, Tremonti e put..ne varie che abbiamo pagato per il sollazzo del malefico che ci ha portato al limite del fallimento.

al limite del fallimento.

Livio Ortombina 10.11.11 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O Monti o non Monti questa gente ha poca vita davanti. I Partiti sono finiti. la gente disprezza a morte i politici attuali che hanno condotto il sistema al fallimento.Lo dimostrano perfino i sondaggi della minchia che fanno nei progammi politici del cazzo come Ballarò ecc. Ecco. Per esempio ballarò è ancora un progamma tipico di quelli che ancora tengono in vita i morti: i politici attuali sia maggioranza che opposizione. TUTTI MORTI.Comunque Morfeo Napolitano dubito che faccia qualcosa di utile. Continuerà a sonnecchiare non appena ci sarà questo governo con Monti al comando. se ci sarà. Se no elezioni. Ma lui ozierà lo stesso. Comunque vadano le cose. L'Europa ha capito tutto già. SA CHE L'ITALIA è GOVERNATA DA INCAPACI, ZUCCHE VUOTE E NOVANTENNI NON AUTOSUFFICENTI COME BOSSI. PER QUESTO CONTINUERà A COMMISARIARCI FINCHè NON VEDRà QUALCUNO GIOVANE E DECENTE CON CUI POTER INTERLOQUIRE. Altro che Monti. Da tremonti a Monti. Cazzo sempre tra i coglioni.....

Gaspare M. Commentatore certificato 10.11.11 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Perchè nessuno lo intervista sto signor Monti?
Possiamo noi italiani sapere quali misure ha in testa, quale direzione vuole intraprendere?
No, noi dobbiamo comprare a scatola chiusa.

Se dicesse per esempio che ha intenzione di:
1) tassare i grandi capitali
2) ridurre le spese militari
3) perseguire i grandi evasori
4) ridurre gli sprechi della politica centrale e locale
allora sì, abbiamo trovato l'uomo giusto.
Ma è più facile che domani non sorga il sole!!!

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 10.11.11 16:36| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno dovrebbe immediatamente (meglio ieri che oggi) prendere da parte Tonino Di Pietro e spiegarli un paio di cosette

ad esempio quanto detto da Oscar Giannino al TG3 linea notte http://www.youtube.com/watch?v=VqolcA23v-Y (per carità sarà pure uno che spara cavolate su temi generali tipo le sparate che ha fatto dopo Fukushima che seguno la logica di gente come il cementificatore Caltagirone che finanzia il messaggero etc. ...ma di finanza non si può dire che non abbia idea)

e pure quel che ha scritto Nouriel Roubini (uno dei pochi a predire la crisi sub prime del 2008) sul financial times

With interest rates on its sovereign debt surging well above seven per cent, there is a rising risk that Italy may soon lose market access(segue in Discussione)

Questi come Di Pietro e Berlusconi non hanno capito che bisogna immediatamente tappare il buco o c'è il rischio concreto che la nave vada a fondo tra poco, non solo la barchetta dell'Italietta ma tutta la nave europea. Le conseguenze nel migliore dei casi sarebbero euronord e europigs o lirette, franchini, dracmine etc. e quindi lo spaccamento dell'Italia che verrebbe divisa tra nord e sud al disotto di Roma se va bene altrimenti a sud della Toscana.

Perché se introducono l'euro nord lo fanno con i centri industriali produttivi che circondano le Alpi quindi Baviera, Baden Wuerttemberg e le zone industriali sul Reno, Lombardia, Veneto, Piemonte, Lione + Barcellona

Sta li il motore industriale europeo, per carità qualcosa c'è anche nel Nordeuropa in Olanda e Scandinavia ma il grosso non è nel Nordeuropa ma nella zona che circonda le Alpi e quindi il sud della Germania e il nord Italia che non può essere lasciato fuori altrimenti tutti devono tornare alla moneta del proprio stato.

Quindi se vogliono evitare di tornare al marco tedesco l'Italia verrà tagliata in due se continuano a "caggieggiare" di Pietro e Berlusconi (per fortuna che mediaset si è presa una mazzata del -12% in borsa che ha smosso il Berlusca)

Ruggero Quadrumane 10.11.11 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi 5 stelle, Berlusconi e i suoi accoliti continuano a sostenere con Tremonti di aver tenuto i conti a posto e aver ereditato il pesante debito pubblico dai passati governi.
Non è vero come al solito sono falsi, Berluscono nei sui 3 governi e 9 anni di ruberie ci ha indebitati tutti per oltre 600 miliardi di Euro,nessuno come Lui malefico. Dini è stato altrettanto dannoso che in meno di un anno ci ha indebitati di 100 miliardi. In 5 anni dal 96 al 2001 Prdi e sinistra di altri 90 mil. Il seccondo Prodi 2o06 in 2 anni di soli 50 mil. Come vedete il vero artefice del disastro economico è stato Lui il malefico ladro che si èarricchito alle nostre spalle.
Ciao a tutti.

Livio Ortombina 10.11.11 15:55| 
 |
Rispondi al commento

A NOI FANNO SUDARE SANGUE PER LA CRISI E A MONTI REGALANO A VITA 20 MILA EURO AL MESE. CHISSà PER QUALI MERITI...VERGOGNA, PER FORTUNA NAPOLITANO è MOLTO VECCHIO, MOLTO...

Riccardo Ciaffarafà 10.11.11 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Monti ha detto stop ai privilegi....
Bene, il problema pero' e':
a quali privilegi si riferisce?

Mi chiedo come Monti consideri i 35.000 euro e sottolineo 35.000 euro di pensione al MESE del sig."LACRIME E SANGUE " Amato, se per lui sono o no un privilegio;
e se si vediamo se glielo togliera'.

VOI CI CREDETE? IO NO!!!!

luca lega 10.11.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Guerrieriiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!

In giro per i blogs anche di regime tipo "il Sole 24 ore" i commenti sui Plutocrati, Globocrati si susseguono incessanti.......

Si sta creando una nuova consapevolezza di quali sono i veri motivi e quali soluzioni possiamo attuare.........NOI e solo NOI possiamo diffondere questa consapevolezza, la Rete una volta di più offre possibilità democratiche.......

GRAZIE di cuore a tutti voi............da parte mia e dei miei figli....e forse anche da parte dei vostri....

GRAZIE GRAZIE GRAZIE

Pier Ivy, Bari Commentatore certificato 10.11.11 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Penso che la nomina di senatore a vita a Mario monti sia dettata dal fatto che era presidente europeo della commissione trilaterale, e se si ottiene un'importante incarico governativo si esce da questa organizzazione(a livello formale) quindi diciamo che la nomina può essere vista come una sorta di garanzia

Luca Burla 10.11.11 14:53| 
 |
Rispondi al commento

A chi si chiede come mai Monti.........

Ricordo che è Advisor (manager potente) di Goldman Sachs ( i nostri veri padroni) e membro della famigerata Trilaterale.....(lobby segreta che regola i destini del mondo ogni anno, sembra fantascienza ma purtroppo non lo è!)

Altri personaggi fantoccio del Vero Potere saranno:

Prodi
(dobbiamo a lui la sciagura € ma è solo un fantoccio che fà quello che altri hanno deciso....)

Napolitano (storico amico del Bildenberg group)

D'Alema: assiduo frequentatore di lobby internazionali

Bini Smaghi: membro Bildenberg Group.....


Ma sarà un caso che un altro Bildenberg è il nuovo primo ministro Greco?...........

Perchè Porta a Porta non ne parla?..............

Teniamo duro e ribelliamoci.............il bello arriva adesso.....

Pier Ivy, Bari Commentatore certificato 10.11.11 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa ci dobbiamo aspettare! i soliti Riti e Cerimonie!..il nulla genera il nulla....!cosa fa Monti?porta forse 500 miliardi di euro in tasca, per abbattere il debito pubblico?...oltretutto dovrà fare la spola dalla Svizzera..pare che risieda li...!!la verità è che cercano uno che si prenda la responsabilità di dire agli italini:...scusate ma vi devo inchiappettare!...meno male che in un'ntervista recente Mari e Monti disse..che non l'interessava una chiamata per guidare un governo tecnico!!!roba da matti!!!cercate l'intervista e vedete cosa dice!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 10.11.11 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Non concordo assolutamente con il post di Trombetta.
Dissento anche con il "No" dell'IdV,

Penso che Mario Monti sia la miglior scelta.

Giovanni O. Commentatore certificato 10.11.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

di sicuro avra' l'appoggio incondizionato dei peones che tirano ad arrivare ai fatidici 5 anni per il vitaliazio quindi appoggerebbero qualunque cosa. angelo

angelo mora 10.11.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento

La nomina di un nuovo senatore a vita, non credo contribuisca alla riduzione dei costi della politica.

Erio Calderara 10.11.11 13:17| 
 |
Rispondi al commento

M5S, IO SONO CON VOI, MA MONTI E' UN FALCO DI GOLDMAN SACHS, QUELLA DEL CRACK FINANZIARIO, CON LUI L' AMATO GIORGIO NAPOLITANO CHE INTERLOQUIVA AI TEMPI DEL PCI CON LE CLASSI NEOLIBERISTE COMMERCIALI CLASSISTE CHE HANNO CREATO LA CRISI, RAGA SVEGLIA QUESTO CI MASSACRERA SOCIALMENTE.

giuseppe genovesi, Pisa Commentatore certificato 10.11.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Perchè, parlano,parlano,parlano di evasione,senza mai agire?Se tutti questi pseudo cervelloni,al posto della socialcard,avessero fatto passare,una delle due carte magnetiche,in nostro possesso,(codice fiscale e tessera sanitaria) nei lettori degli esercizi pubblici e degli artigiani dei notai medici e avvocati,facendoci detrarre le spese,dove ci vengono caricate le imposte,costringerebbero chi ha effettivamente incassato, a pagare giustamente le tasse,e si ptrebbero risparmiare migliaia e migliaia di innutili scontrini,che vengono controllati,saltuariamente.Oggi con la tecnologia si potrebbero scovare gli evasori solo con questi semplici strumenti,invece si mettono in mano dei cittadini solo carte fedeltà che servono soltanto a monitorare,la tipologia di spesa per poterci vendere,a più caro prezzo

mauro montini 10.11.11 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Monti solo per un governo di transizione utile in primis a cambiare la legge elettorale (altro che votare democratico!) e a dare aria ai mercati, poi votazioni..

Giorgio 10.11.11 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Io però faccio fatica a capire..
Ho sempre seguito questo blog da qualche anno, ma mi rendo conto con il passare del tempo che ormai regna un pessimismo assoluto. Possibile che nessuna decisione possa andare bene, possibile che qualsiasi minima azione di governo venga criticata (in modo poco costruttivo per certi aspetti).
E' stato nominato senatore a vita una persona più che altro con lo scopo di metterlo alla guida di un governo tecnico e non per strani giochi di potere o raccomandazioni: in questo momento è giusto dare in mano il governo ad una persona fuori dalla politica di questo paese piuttosto che a gente, come Di Pietro Bossi e company, che vogliono affossare il Paese andando alle lezioni solo per paura di perdere la poltrona e i loro stipendi da favola.
Monti non è una persona qualunque ma con competenze anche a livello europeo in ambito economico e soprattutto dà anche fiducia alla UE a cui ormai dobbiamo sottometterci. A Napolitano va dato merito almeno ora di aver fatto una mossa giusta: aver proposto Monti alla guida di un possibile governo tecnico. Speriamo che Monti sappia mettere serietà e professionalità dove fino ad ora è mancata!
Ci troviamo tutti nella m. e è inutile discutere sul fatto che ci deve andare il cittadino, o un candidato al M5S.
Qui ora servono solo persone COMPETENTI e OBIETTIVE se vogliamo salvare il nostro Paese e se proprio non fossimo a tempo, almeno a ridurre il danno.
Almeno se dovete criticare, criticate i FATTI e non sulla base di vostre impressioni o pregiudizi. Su una cosa siamo tutti d'accordo la nostra casta politica è inadeguata ad affrontare questa situazione, e anche ora urlando al voto non si smentisce!
In sostanza piuttosto che criticare tutto devo chiedermi non come siamo arrivati qui, ma come uscirne!
Dato che non c'è tempo di stravolgere nulla o ripartire da zero, sarebbe meglio guardare alla scelta migliore o alla meno-peggiore sulla base delle condizioni a contorno in cui ci troviamo in questo istante!

Marco Noris 10.11.11 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo un nuovo senatore a vita “per altissimi meriti nel campo scientifico e sociale”. Nominato di gran corsa con l’auspicio presidenziale che tale investitura gli apra le porte verso la guida del prossimo governo, Mario Monti non può certo essere considerato un uomo nuovo. Protagonista italiano nell’Unione Europea di qualche anno fa, in troppi vedono in lui quella figura di alto prestigio internazionale che potrebbe placare, con la sua sola presenza, le voraci fauci di un mercato globale che insiste sulle debolezze del nostro debito sovrano. Un “tecnico” al quale sarebbero rimesse le sorti del nostro Paese, proprio nel momento in cui, più di altre volte, dovrebbero essere le scelte politiche a provare a riportare l’Italia sopra la linea di galleggiamento. Già nel passato i rappresentanti del popolo sovrano si sono affidati a “governi tecnici” per superare particolari periodi di difficoltà e i risultati sono oggi sotto gli occhi di tutti. Se bastassero dei discreti ragionieri per far quadrare i conti del bilancio nazionale, ci saremmo già potuti recare all’uscita di qualche istituto tecnico commerciale per assumere, magari con un contratto a tempo, qualche neo-maturando in cerca d’una paghetta per poter uscire il sabato sera con gli amici o la fidanzata. Il problema, poi, non è il solo nostro debito pubblico, cresciuto per decenni a dismisura grazie al pressapochismo della nostra classe politica, ma l’intero sistema economico internazionale basato su una finanza sfrenata che punta al proprio costante arricchimento facendo il bello e il cattivo tempo sull’intero pianeta grazie ai termini “liberismo” e “neo-capitalismo” rilanciati costantemente come guida e panacea per una crescita infinita. Ed è proprio questa crescita, malamente misurata con un PIL che non tiene conto del benessere sociale e culturale dei popoli, ma del solo consumo che gli stessi sono in grado di sostenere, un altro soggetto che dovrebbe essere messo sotto accusa e profondamente riveduto.

Robin 10.11.11 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Chi sono Mario Monti e Lucas Demetrios Papademos?

http://www.byoblu.com/post/2011/11/08/Il-Grande-Golpe.aspx#continue

Sergio Galli 10.11.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Nel 1999 Monti viene riconfermato dal governo D'Alema I, che indica Prodi come secondo rappresentante per la Commissione UE, di cui lo stesso Prodi divenne presidente, e riceve la delega alla Concorrenza. Sotto la sua guida la Commissione Europea ha approfondito il ruolo di controllo della concorrenza, inaugurando il procedimento contro la Microsoft (tuttora in corso) e bloccando la proposta di fusione tra General Electric e Honeywell nel 2001, considerata contraria alle normative antitrust.

Nel 2004 il governo Berlusconi II ha deciso di non indicarlo per un terzo mandato per la commissione Barroso, indicando come unico candidato Rocco Buttiglione (successivamente sostituito da Franco Frattini dopo il rigetto della candidatura di Buttiglione da parte del Parlamento Europeo).

gagliardo giuseppe 10.11.11 10:39| 
 |
Rispondi al commento

La cura è peggio della malattia, Mario Monti fa parte della schiera degli economisti neoliberisti,rappresenta il garante per BCE e FMI , Banca Mondiale, in tutte le crisi economiche che si sono avute negli anni nel mondo quando sono intervenuti questi organismi i risultati sono sols solo povert° della popolazione, impoverimento e grandi guadagni delle multinazionali. Leggete Shock Economy di Naomo Klein. Sarà una macelleria sociale , privatizzazioni , licenziamenti

stefano gabbani 10.11.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Monti si perchè in questo momento servono riforme strutturali per salvare l'economia, RIPETO ECONOMIA DELLO STATO, PERCHE' NON SIAMO IN UNA COMUNE O IN UN SOVIET, e quindi Monti farà come Dini nel 93, fare ciò che la politica non ha le palle di fare(liberalizzare, privatizzare, aumento età pensionabile). Tanto voi vi lamenterete sempre e comunque, avete questo ruolo

Giovanni Fangio 10.11.11 10:29| 
 |
Rispondi al commento

PROPONGO UN REFERNDUM PER ABOLIRE LA NOMINA A MONTI E LA NOMINA A NAPOLITANO!


ABROGATIVO ABROGATIVO POTERE AL POPOLO!

libero pensiero perciò pazzo 10.11.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo,ma chi altro al posto di Monti? Tutti,tutti hanno fatto gli gnorri in questi anni drammatici,solo qui sul blog si leggeva la realtà.Un altro nome quale sarebbe?
Io in mente un nome ce lo avrei ma ma qui non posso dirlo, tanto avete capito!

mariuccia rollo 10.11.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho trovato un avvocato donna con le palle per fare una class action contro Berlusconi cn richiesta danni per come ha ridotto noi italiani in termini di immagine e in termini economici. Chi intende aderire mi contatti a : pmaldera@yahoo.it

Giuseppe maldera 10.11.11 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Io ho avuto monti professore di economia politica all'università di torino di economia e commercio: bravissima persona , professore paziente, non si incazzava mai ma sapete come era conosciuto in ambito universitario? Con il nomignolo di camomilla! E questo spiega alcune cose.

Giuseppe maldera 10.11.11 09:59| 
 |
Rispondi al commento

moti si monti no...il punto è, ancor prima, senatori a vita si, senatori a vita no ??!!

E' una prerogativa Regale quella di NOMINARE anzichè Eleggere.

Forse che Umberto III ha qualcosa a che fare cn il Re di Maggio ed i suoi ascendenti ?

La Nomina dei Semìnatori a vita è una pesante eredità dello Statuto Albertino sul quale è stata modellata una costituzione burlesca : i risultati parlano chiaro, dopo poco più di sessant'anni ..

LA COSTITUZIONE NON FUNZIONA !

E' da lì che bisogna partire, come in Islanda.

E complimenti a Trombetta, per la lucidità di pensiero sullo specifico 'caso monti'.

inqbo 10.11.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Dov'era Mario Monti????? Era....Mario Monti is president of Bocconi University, Milan, and honorary president of Bruegel, the Brussels-based economic policy think-tank. The president of the European Commission entrusted him with a mission on A New Strategy on the Single Market released in May 2010, and he was a member of the Reflection Group on the Future of Europe set up by the European Council.
He served as a member of the European Commission, in charge of the internal market, financial services and taxation (1995-1999) and then of competition (1999-2004). In addition to decisions on landmark cases (among which are GE/Honeywell, Microsoft, the German Landesbanken), he introduced radical reforms of EU antitrust and merger control and led, with the U.S. authorities, the creation of the International Competition Network (ICN). Prior to joining the Commission, he was professor of economics and then rector of Bocconi.
He has published extensively on monetary and financial economics, fiscal policy, competition policy, and European integration. He had advisory roles in policy formulation in Italy (starting in the 1980s with financial reform and the first competition law), the UK (on Lord Roll’s Committee proposing independence for the Bank of England in 1993), and France (on the Attali Commission on Economic Growth, appointed by President Sarkozy in 2007). He is international advisor to Goldman Sachs. He graduated from Bocconi University and continued his studies at Yale University. Mario Monti was elected European chairman of the Trilateral Commission in 2010.
April 2011

http://www.trilateral.org/go.cfm?do=Page.View&pid=34

TRILATERAL COMMISSION....
Quand'è che si procede ad abolire queste lobbyes trasversali di potere condannandole come distruttrici del mondo peggio di Hussein e Gheddafi???????

gastaldi tiziano 10.11.11 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene Monti, ma puttana di una maiala senatore a vita proprio no. E porco di quel.........!!!!!!!

davide spaggiari 10.11.11 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché farlo senatore? X fare il presidente del consiglio c'è bisogno di essere parlamentare?
C'era proprio da aggiungere un vitalizio in più.

massimo pagani 10.11.11 06:55| 
 |
Rispondi al commento

........... presidente europeo della Commissione Trilaterale (Rockefeller), membro del comitato direttivo del Gruppo Bilderberg nonchè International Advisor per Goldman Sachs ....... ci servono il dessert!!!

GIANMARIA R. Commentatore certificato 10.11.11 01:32| 
 |
Rispondi al commento

"MONTI"...

Tra le (tante) altre cose...

Appartenente al gruppo Bilderberg...

Non so se mi sono spiegato...

Notte

Donato

P.S.

Ottimo commento,ben fatto,bravo Trombetta.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 10.11.11 01:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Trombetta, leggo con dispiacere la tua critica, come con altrettanto dispiacere ho visto i primi 5 minuti della trasmissione di Vespa in prima serata su Rai1 prima di cambiare canale disgustato e amareggiato.
Ma la domanda che vorrei porti è: chi se non Monti al governo oggi?
O forse dovremmo continuare a metterci nelle mani di politicanti da 4 soldi il cui unico desiderio è arraffare e mangiare a quattro ganasce dalle casse dello stato?
Monti è una persona che per lo meno ha dimostrato nella sua storia e per la carriera che ha fatto di saperci fare. Non vedo chi meglio di lui al colle a rappresentarci in Europa e nel mondo, a fare quelle riforme che nè a destra nè a sinistra ci si sognerebbe nemmeno di pensare per una mancanza di idee.
Invece di pensare ai costi di un senatore a vita perchè non si pensa ai costi che avrebbero nuove elezioni, ai finanziamenti ai partiti, ai finanziamenti ai giornali che nessuno legge?
Ci vuole serietà in Italia e basta con le tarantelle di berlusconiana memoria.
Grazie per avermi concesso il diritto di replica e di opinione. Sono pronto ad accogliere qualsivoglia critica positiva e/o negativa alle mie parole. Del resto senza libertà di espressione non saremmo uomini.


Ma monti, monta?

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.11 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Monta monta?

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.11 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre, nel momento in cui si parla di privatizzazioni, ora che siamo costretti dal default imminente, un uomo di goldman-sachs assume un ruolo importante: la ragione? Sarà presidente del consiglio in un governo di transizione.

Rivedo tanto Prodi (anche lui degno servitore di goldman-sachs) che svendette l'iri insieme a draghi. Anche in quell'occasione l'Italia annunciava privatizzazioni.

Goldman-sachs ci sta spolpando da anni, il nano e' stato solo un coglione utile per arrivare prima allo scopo!

Luca Scalia 09.11.11 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un 'istituzione che non ci rappresenta come l'UE ha decretato la fine della democrazia. La plutocrazia massonica bancaria ha preparato i suoi boia, altro che governi "tecnici". Questo é l'annichilimento di qualsiasi valore che non sia il mero metro commerciale e monetario. Prepariamoci al peggio: non credano peró che la gente sia cosí stupida. Stanca forse ma non stupida.

marco garzotto 09.11.11 23:37| 
 |
Rispondi al commento

I giovani e gli "anziani" leggono la vita attraverso due lenti diverse.E'dei giovani l'entusiasmo e la voglia di fare tipici della loro età.Gli anziani,che altro non sono che dei "giovani" un po' cresciuti, vedono gli eventi della vita per quello che sono.Non manca loro l'entusiasmo,l'inventiva,il desiderio di impegnarsi ma non hanno più voglia di farlo inutilmente,quando l'esperienza dice loro che è assolutamente inutile prodigarsi.Guarda Grillo: è giovane?Neanche per sogno,è vecchio da far schifo!!! Il che non gli impedisce di combattere ancora, meglio di un giovane perchè ha l'esperienza dalla sua.L'Italia di fine guerra era un Paese da ricostruire,mancava tutto, era richiesta manovalanza,moltissimi uomini erano morti in guerra:tempi durissimi,certamente,collocati però in un contesto di ricrescita.Molto diverso da oggi.Mai sentito parlare di saturazione dei mercati???

Francesco C. Commentatore certificato 09.11.11 23:25| 
 |
Rispondi al commento

http://edition.cnn.com/

SIAMO IN PRIMA PAGINA ANCHE SULLA CNN!
CHE SBURONI CHE SIAMO!

Mattia B. Commentatore certificato 09.11.11 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Questi post sono veramente ridicoli: ma perchè anzi che professare la vostra Bibbia tra i soliti bigotti non andate a farlo tra gli altri italiani che la pensano e votano Pdl e Pd? Qui c'è da rimboccarsi le maniche e parecchio: dare la colpa alle persone è facile allora nel dopo guerra cosa dovevano dire i giovani? La guerra non l'abbiamo voluta noi allora non ricostruisco niente? Gli italiani sanno solo assocciarsi in parrocchie e parocchiette e avere benefici. Ora pagheranno per le loro scelte e mentalità. Certo non sto a guardare: mi datò da fare fino all'ultimo e nel caso non funzionasse andrò all'estero. COSTRUTTIVI RAGAZZI!

Daniele 09.11.11 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siccome è un presidente non si può dargli del figlio di puttana perché saerebbe vilipendio ma se non fosse il presidente gli darei del pezzo di merda stronzo figlio di puttana venduto di merda e maledireti tutta la sua progenie per tredici generazioni.... purtroppo non si può perché è vietato dalla legge!

libero pensiero perciò pazzo 09.11.11 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....e pensare che i "compagnucci" avevano bloccato la nomina alla carica senatoriLE DI oRIANA FALLACI, PERCHE' ERA UNA COMPAGNA KE AVEVA TRADITO....ne avessimo avute di donne cosi'......donne con "le palle"...

Gigi, il pirata - Viterbo 09.11.11 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Dunque...Mario Monti senatore a vita,probabile presidente del consiglio, presidente europeo della Commissione Trilaterale (Rockefeller), membro del comitato direttivo del Gruppo Bilderberg nonchè International Advisor per Goldman Sachs.
Grazie Napolitano, per il prossimo presidente del consiglio chi ce proponi direttamente il boia?
Viva l'Italia

Angelo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.11 22:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fratelli d'Italia, l'Italia s'è desta dell'Elmo di Scipio s'è cinta la testa, dovè la vittoria? le porga la chioma che schiava di Roma, Iddio la creò.

Santo Vaiana 09.11.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori