Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Morire per un parcheggio invalidi


pensionato_cremona.jpg

"A Cremona un pensionato è stato investito (e ucciso) per un parcheggio. L'autore dell'omicidio è attualmente ricercato, pare sia fuggito a bordo di un Suv scuro (e dico che non poteva avere altra macchina un tipo del genere). Aveva parcheggiato sull'area disabili dove parcheggiava solitamente la moglie del pensionato. Ne è nata una discussione finita in tragedia. Appena ho appreso questa storia sono stata travolta dal disgusto e dalla rabbia. Spero solo che l'omicida venga preso al più presto e che per lui venga prevista una pena esemplare. Non si può morire per un parcheggio, tanto meno quando quel parcheggio è di tua moglie, invalida, e lo ha occupato un tizio con un Suv scuro". Veronica S.

20 Nov 2011, 11:48 | Scrivi | Commenti (81) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ormai è il Far West, senza nemmeno la possibilità di farsi giustizia da sè...

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 21.11.11 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me si è perso di vista il fatto di rispettare il prossimo, le regole imposte da una società che dovrebbe essere civile ma non lo e, anzi tutti vogliono fregare tutti, chiunque si crede più furbo..questo è il paese dove nessuno viene punito veramente, cosa volete pretendere se nessuno fa rispettare le leggi questi sono i risultati, il guidatore del suv un coetaneo dell'investito, spero solo che il rimorso lo perseguiti fin che vive. tanto la giustizia non farà NIENTE... e mi dispiace!

simone p., rimini Commentatore certificato 21.11.11 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Certo che esprimere un disagio sociale, un'invidia perchi ha il SUV dichiarando che tutti i proprietari di quel tipo di auto sono cafoni, prepotenti .. é veramente da imbecilli limitati!!!
Perché, vogliamo parlare di quelli che guidano le Smart? sono il peggio allora! perché vanno come dei matti e pensano di potersi infilare ovunque perché l'auto é corta!! ... e spesso sono giovani donne ..

Ma che razza di generalizzazioni sono??
Morire sotto un SUV é più offensivo secondo te che morire sotto un furgone forse? ma per cortesia, rispetto per il morto, nessuna scusa per l'assassino.

Dadoz Boccardo (dadozboccardo) Commentatore certificato 21.11.11 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pene giuste, non esemplari.
In ogni caso.

stefano borgia 21.11.11 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piacciono quelli coi SUV, che ritengo,e qui concordo con gli psicologi, degli aggressivi -mammoni.
Ma le osservazioni di Veronica S., mi sembrano da giustizia talebana.

Dalla dinamica dei fatti l'investitore, che spero paghi nulla più del dovuto, era parcheggiato sul posto handicappati, ma era in macchina.
Quindi può essere che il pensionato lo abbia aggredito verbalmente in maniera del tutto ingiustificata; e l'altro gli avrà risposto da imprenditore e cioè che con le sue tasse pagava sia la pensione al pensionato, che l'accompagno a sua moglie.

Francamente odio il proliferare dei posti riservati non agli handicappati: di posti ce n'è pochi e preferirei darlo ad una mamma con 4 bambini.Senza considerare i finti handicappati.

E poi bisogna vedere il luogo: magari si trova in una di quelle vie super affollate e strette, dove quando hai necessità ogni posto va bene anche se riservato, l'importante è disimpegnarlo immediatamente alla bisogna.

E anche l'investimento non è chiaro: può essere benissimo accaduto che sia stato il pensionato ad andare fuori di testa e che dopo la manata sull'auto si sia attaccato all'auto in partenza (i maschi sono stupidi: a 68 anni pensano ancora di poter fare le cose le cose che facevano a 20), finendo travolto più dal suo comportamento che dall'auto. Grave sarebbe invece se l'auto gli fosse passata sopra, ma non sappiamo.

Quindi direi a Veronica che prima di sentenziare bisogna conoscere (dinamica della discussione, dinamica dell'incidente,autopsia) e che pertanto riservi disgusto e rabbia per cause migliori, ricordandole che viviamo in città sovraffollate, abbiamo vite super stressate e che i posti x handicappati non sono tabernacoli, ma concessioni della collettività.

Vito Cartolano 21.11.11 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Vorrei chiarire un punto che ho visto più volte ripetuto nei vari commenti:
"quelli che parcheggiano nei posti x invalidi ed hanno il permesso... poi li vedi che scendono dall'auto e camminano benissimo." Ecco io ho il permesso x invalidi, sto curando un tumore e faccio la chemio, immagino che sappiate cosa vuol dire, ma se avete bisogno poi ve lo spiego. Quando esco di casa ci metto un ora per truccarmi e vestirmi perché mi fa bene cercare di avere un aspetto il più possibile vicino a quello che avevo prima.
Certamente se qualcuno mi vede scendere dalla macchina potrebbe pensare che sto abusando di qualcosa di cui non ho diritto... pero se potesse farmi un elettrocardiogramma si accorgerebbe che dopo poco che cammino ho già la tachicardia e l'affanno anche se sempre mi sforzo di andare avanti con un'aria "normale" Il permesso di sosta x gli invalidi viene concesso dopo accurata visita Asl a chi ha DIFFICOLTÀ deambulatorie (a camminare) non solo a chi è paralizzato!! Se a me dopo 200 mt mi viene l'affanno vuol dire che non sono in grado di camminare in maniera "normale" e mi aiutano in questo permettendomi di transitare per strade dove non potrei e riservando alcuni posti nei parcheggi. Che poi dopo che ho girato e stragirato trovo finalmente un posto che non é occupato abusivamente da chi non ne ha diritto, scendendo dalla macchina dovessi incontrare uno che mi guarda storto perché ancora cammino sulle mie gambe... bhe non so che reazione potrei avere! Piccolo consiglio: se non si conosce di cosa si sta parlando, si può anche tacere.

Marisa S. Commentatore certificato 21.11.11 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E comunque se avessi trovato il posto occupato da un Suv, una 600, un camion una carriola ect. etc. Mi sarei anche innervosita ma visto la gente che gira, avrei preso la targa e chiamato i vigili. Se si ha a che fare con degli incivili non è obbligatorio esserlo a nostra volta. Mi dispiace molto per la persona che è stata uccisa, penso anche a sua moglie, che poi è l'invalida di cui era il posto occupato e che adesso sarà sola senza il suo compagno che la aiutava. Tutto per un parcheggio.....

Marisa Spinelli 21.11.11 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei chiarire un punto che ho visto più volte ripetuto nei vari commenti: "quelli che parcheggiano nei posti x invalidi ed hanno il permesso... poi li vedi che scendono dall'auto e camminano benissimo." Ecco io ho il permesso x invalidi, sto curando un tumore e faccio la chemio, immagino che sappiate cosa vuol dire, ma se avete bisogno poi ve lo spiego. Quando esco di casa ci metto un ora per truccarmi e vestirmi perché mi fa bene cercare di avere un aspetto il più possibile vicino a quello che avevo prima. Certamente se qualcuno mi vede scendere dalla macchina potrebbe pensare che sto abusando di qualcosa di cui non ho diritto... pero se potesse farmi un elettrocardiogramma si accorgerebbe che dopo poco che cammino ho già la tachicardia e l'affanno anche se sempre mi sforzo di andare avanti e non penso assolutamente di dovermi giustificare con nessuno. Il permesso di sosta x gli invalidi viene concesso dopo accurata visita Asl a chi ha DIFFICOLTÀ deambulatorie (a camminare) non solo a chi è paralizzato!! Se a me dopo 200 mt mi viene l'affanno vuol dire che non sono in grado di camminare in maniera "normale" e mi aiutano in questo permettendomi di transitare per strade dove non potrei e riservando alcuni posti nei parcheggi. Che poi dopo che ho girato e stragirato trovo finalmente un posto che non é occupato abusivamente da chi non ne ha diritto, scendendo dalla macchina dovessi incontrare uno che mi guarda storto perché ancora cammino sulle mie gambe... bhe non so che reazione potrei avere! Piccolo consiglio: se non si conosce di cosa si sta parlando, si può anche tacere.

Marisa Spinelli 21.11.11 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è il SUV è evidente. Se l'assassino avesse guidato una bianchina allora il povero pensionato si sarebbe incazzato di meno e sarebbe morto più contento. In più si sarebbe sfasciata anche la bianchina e l'assassino sarebbe poi dovuto fuggire a piedi, inseguito dai passanti. materiale per un film di De Sica ......... ma va laaaaa bisteccona

Alberto S., pordenone Commentatore certificato 21.11.11 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' indubbio: viviamo in un Paese moralmente inesistente! Da bestia, il comportamento del guidatore del SUV. D'altra parte, nei panni della vittima e da persona civile, non sarei andato oltre una sacrosanta telefonata ai vigili urbani... non mi sarei mai permesso di urlare improperi e dare manate sul cofano di un'automobilista sconosciuto! Il fatto che i due protagonisti della vicenda siano due settantenni, ovvero facciano parte di quelle generazioni che hanno fagocitato quello che era dei padri, quello che gli spettava come generazione, quello dei figli... non mi sorprende affatto!

Niccolò 21.11.11 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che tristezza. Hanno ucciso una persona con un'arma impopria e si sta a discutere sulla lunghezza dell'uccello di chi l'ha usata...

Acquatica Vagabonda 21.11.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento

La verità è che il 98% delle persone che hanno i Suv, li comprano solamente per farsi vedere e per fare i prepotenti sulle strade, perchè semplicemente, devono compensare le loro difficoltà nella vita quotidiana ed il loro non essere all'altezza dei vari problemi che hanno. Poi, in generale, parcheggiare sui posti disabili è proprio da ignoranza pura, non ci sono scuse... La'ltro giorno ho visto un auto parcheggiata sul park disabili senza nulla esposto, prorpio nella piazza centrale della mia città. Appena ho visto un vigile gliel'ho riferito, lui è andato e gli ha messo una bella multa! Che gioia!!! Così la prossima volta forse ci pensa.

Ivan T. Commentatore certificato 21.11.11 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanta tristezza per quello che è successo ma, cosa centra il tipo di macchina con il guidatore?
L'Italia è piena di guidatori di utilitarie che ogni giorno volontariamente uccidono o mettono seriamente in pericolo la vita di altre persone

giorgio 21.11.11 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Occupare i posti per i diversamente abili è un "uso e consuetudine"...generalmente i "vigili Urbani" che spesso li trovi in massa intorno ai comuni,come se dovessero presidiare chissà che cosa.
Come ci si sposta nelle periferie si "dissolvono"..in pratica paghiamo della gente che non si vede mai...salvo qualche uscita per fare qualche rastrellamento.
Cazzo abbiamo un debito enorme, facciamolo pagare a 'sti stronzi che puntualmente occupano questi posti....oltre alla contravvenzione dovrebbe essere previsto il sequestro del veicolo per almeno 15 giorni!
Poi i prefetti dovrebbero imporre l'intervento ad ogni corpo di polizia e non come ora che chiami e ti rispondono:..non è di nostra competenza...chiami i vigili..bonanotte!!!
Ecco perchè più volte ho sostenuto l'importanza di unificare le forze di polizia...troppe e in troppi uffici,pensate non abbiamo ancora un numero unico per le emerganze con una sola sala operativa!!
Questa è la solita "barzelletta" all'italiana...spero che questo "pezzo di merda" venga individuato e "inchiappettato" in carcere..e le associzioni degli invalidi si costituiscano parte civile nel processo!

roby f., Livorno Commentatore certificato 21.11.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Dai commenti letti qui sotto si evince uno spaccato dell'Italia e dell'indifferenza emotiva che oramai è una costante umanoide.

La persona che ha postato questa notizia è una persona segnata profondamente dall'aver constatato che nonostante siamo tutti più istruiti e colti, diplomati e laureati, abbiamo raggiunto un livello di inciviltà senza precedenti... mentre i commentatori di questo post, si dimostrano più simili al proprietario del suv che al povero anziano ucciso.

I giusti muoiono... i furbi sopravvivono, pare di leggere tra le righe di questi abominevoli commenti. FATE SILENZIOOOO se non riuscite a provare un moto di compassione!!! FATE SILENZIO!!!
Siete come quelle bestie che vanno ai funerali e stanno in fondo alla chiesa dove potranno parlare della partita e delle corna di vostra moglie!

...
POVER'UOMO...

anatema:
IO FRANCO MUZZI, MALEDICO IL BASTARDO CHE HA UCCISO "MIO PADRE", MIO FRATELLO, MIO NONNO... ED E' FUGGITO VIA! MALEDICO LUI E LA SUA FAMIGLIA! I SUOI FIGLI E I SUOI TESTICOLI! POSSANO SECCARGLI E CAUSARGLI UN TUMORE CHE LO PORTI ALLA MORTE TRA ATROCI TORMENTI!!! MI APPELLO AI MIEI ANTENATI, ALLE FORZE SPIRITUALI CHE OGNI COSA VEDONO E DECIDONO... VI SUPPLICO, TOGLIETEMI UN ANNO DI VITA MA FATE SOFFRITE QUEL BASTARDO E CHIUNQUE PORTI IN SE' IL SUO DNA INFETTO!... CHE LA SOFFERENZA SIA LENTA E ATROCE... AL PUNTO CHE QUANDO LA MORTE ARRIVERA' A PRENDERSELO... LUI SIA RIDOTTO TALMENTE A LARVA UMANA DA NON RENDERSENE NEMMENO CONTO... E CHE SI RISVEGLI NEGLI INFERI IMMERSO NELLA PECE E NELLA LAVA A BRUCIARE E SOFFRIRE PER L'ETERNITA' SENZA AVERE PIU' LA POSSIBILITA' DI MORIRE... SOFFRI MALEDETTO PER L'ETERNITA'!!!!

ANATEMAAAAAAAAAA!!!!!!!!!

ora silenzio... e per un attimo fate preghiera... era vostro padre quull'uomo!... e se lo aveste vissuto come tale, non avresto minkioneggiato scrivendo cose da aspiranti proprietari di suv.

sscccctt....!

Franco Muzzi 21.11.11 03:09| 
 |
Rispondi al commento

in sudamerica a Bogotá e in tutta colombia la polizia mette in questi casi immediatamente una ricompensa (io la chiamo taglia )per catturare un animale di questo genere
terzo mondo qui da noi ? o selvaggi a cremona ??

mauro bosisio 21.11.11 01:17| 
 |
Rispondi al commento

il tipo di automobile raprpesenta spesso chi la guida ma non sempre.... per esempio la mini rappresenta i maschi giovani e pazzi ma spesso piace anche a ragazze femmine traquillissime... il suv invece lo usano 2 tipi di persone cioà quelli ch vivono in zone veramente fuori mano o che fanno lavori legati alle cave o all'edilizia ma spessisimo lo guidano i prepotenti per poter fare soprusi protetti dall'armatura......

ci sarebbe da scrivere un libro su questa cosa ma penso che poi toccherebbe stare in tribunale dalla mattina alla sera con le case automobilistiche che ti farebbero delle richieste danni assurde!

Comunque posso dirvi che corre voce che il primo suv lo fecero in italia appositamente per giacomo puccini anche se non so se è vero.

libero pensiero perciò pazzo 21.11.11 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Il suv .....c'entra fino a un certo punto...

Il fatto e' che nessuno ha piu' voglia di perdere tempo cercando altri parcheggi quando c'e' n'e' uno a portata di ... auto.
Poi chissenefrega se il posto e' riservato!!!!

Il nostro caro EX-ministro brunetta ne e' un esempio lampante avendo parcheggiato l'auto blu sul posto RISERVATO di un parcheggio per DISABILI.

http://www.stopcensura.com/2011/05/brunetta-arriva-in-maserati-e.html

Quindi se un ministro parcheggia cosi...il cittadino che fa ..., non lo imita????

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 21.11.11 00:13| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA PASSARE I SUV ALLA PATENTE C con tutti controlli di legge previsti per i camionisti!

libero pensiero perciò pazzo 21.11.11 00:10| 
 |
Rispondi al commento

lo dico sempre io: che gli italiani sono tutti impotenti e devono prendere la pillolina magica pertirarselo su. Chi non vuole ha l'alternativa del suv, del tatuaggio,del fumo o delle droghe, perchè è così che vuole la moda,inventata dalla società. Se non fai così non sei maschio,non sei moderno e sei tagliato fuori.
Italiani: proprio gente di scarso cervello.

angelo f., milano Commentatore certificato 20.11.11 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi viene in mente tempo fa l'ex sindaco di Londra che disse in un'intervista alla radio:"
"Drivers of 4X4s in London are idiots!!!"
Fu molto divertente tant'e' che voleva pure tassarli. Non mi ricordo se lo fece o no.

Enrico 20.11.11 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Vi racconto una storiella: un elefante nella foresta cade in un'enorme buca. Vedendo un topolino sull'orlo della buca gli chiede aiuto. Allora il topolino va a prendere il suo SUV, lega un'estremità della corda al suo veicolo e getta l'altra all'elefante. Con due o tre sgasate, il topolino riesce a tirar fuori l'elefante dalla buca. Qualche mese dopo capita al povero topolino di cadere nella medesima buca. Questa volta è il topolino a chiedere aiuto e l'elefante, memore dell'aiuto ricevuto dal topolino, si alza sulle zampe posteriori, si avvicina lentamente all'orlo della buca, cala il suo grosso uccello nella buca. Il topolino si aggrappa all'uccello e viene tratto in salvo.

Qual'è la morale di questa storia? La morale di questa storia è che CHI HA L'UCCELLO GROSSO NON HA BISOGNO DEL SUV!!!

Gigio il Pendolare 20.11.11 21:13| 
 |
Rispondi al commento

p tentando di iccole riflessioni sul Governo Monti. le prime misure annunciate _ ICI e pensioni _ sono le piu ovvie scontate e penose. E" facile governare cosi". Sempre sui cittadini onesti e sempre t entando di colpire i diritti acquisiti. I 40 anni di anzianita" di lavoro non si toccano. Se ha coraggio Monti spazzi via le Municipalizzate, le Provincie, i piccoli Comuni, i consulenti, i vitalizi dei Parlamentari, le 70000 auto blu. dott Mario Di Zenobio

Mario Di Zenobio 20.11.11 21:06| 
 |
Rispondi al commento

per questa feccia col suv si deve applicare la pena di morte senza alcun processo.

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 20.11.11 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

+++Il TgR della Lombardia ha appena comunicato che l'investitore si è costituito.
E' un imprenditore di settant'anni del bresciano.+++

rolla lorenzo 20.11.11 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGO:
Il Prefetto è un organo periferico dell'Amministrazione statale con competenza generale e funzioni di rappresentanza governativa a livello provinciale. Il Prefetto:rappresenta il governo a livello provinciale;è autorità provinciale di pubblica sicurezza;esercita tutte le funzioni dell'amministrazione periferica dello Stato non espressamente conferite ad altri Uffici;
sovrintende alle residue funzioni amministrative esercitate dallo Stato, coordinandole con quelle esercitate dagli Enti locali, direttamente o attraverso la presidenza della Conferenza permanente dei dirigenti degli Uffici statali;
vigila sulle Autorità amministrative operanti nella provincia e vi si sostituisce, in caso di urgente necessità, adottando le misure del caso (ordinanze di urgenza).
mi chiedo perche in una citta' come Cremona dove in centro NON ESISTONO MARCIAPIEDI i SUV possono tranquillamente entrare inquinare e uccidere la gente

giuseppe marino 20.11.11 19:18| 
 |
Rispondi al commento

pene esemplari e definitive PER TUTTI I PIRATI anche se guidano una panda (visto che anni fa una panda ha ucciso delle persone che passeggiavano tranquillamente sul marciapiede)

è ora di finirla di lasciare circolare delinquenti, visto che lo sono e non sono automobilisti normali.

poi in questi anni in cui ci sono milioni di auto circolanti, ognuno deve metterci del suo per riuscire a salvaguardare tutti sulla strada.

invece non si vede altro che atteggiamenti dettati dallo stress e dalla fretta.
le regole della strada ed i cartelli bellamente ignorati solo per fare 500mt in meno, magari rischiando la salute nostra e degli altri.
andiamo con + calma e lasciamo l'auto a casa quando possiamo (nei piccoli spostamenti), regaliamoci una sana passeggiata che è meglio!

ivan m. Commentatore certificato 20.11.11 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa, anch'io ho un SUV che uso per lavoro, ho sempre le gomme sporche di terra. Mi addolora essere accomunato alla stessa specie.

Massimo Tomassini 20.11.11 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Relativamente al Suv, per favore non diciamo stupidaggini. L'abito non fa il monaco e l'auto non fa il conducente.
Io ho quasi 60 anni e un certo maldischiena; il piano di carico alto ed il sedile alla guida rialzato hanno risolto alcuni dei miei problemi.
In quanto alla sicurezza, il fatto che una maggiore sicurezza sia di stimolo alla disattenzione, allora perchè non ci togliamo anche le cinture di sicurezza? O siamo troppo pericolosi se le usiamo?
Non è che in giro c'è una certa invidia per le macchine costose e per chi se le può permettere dopo aver lavorato tutta la vita?

Daniele Bar. Verona 20.11.11 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ero appena rilassato a leggere i fantastici concetti di civiltà avanzata di un mondo da sogno,
nel post, scritto da non so chi, a inizio pagina
intitolato: Ma che pianeta mi hai fatto;
Ma appena finito di leggere mi è cascato l'occhio su
un titolo tutt'altro che civile e rilassante!!:
Morire per un parcheggio invalidi!!
Ho letto tutto il breve articolo e sono tornato nella triste realtà che è in questo mondo, un pensionato è morto per un parcheggio nel 21°secolo.
Credo che quel mondo sia ancora molto,molto lontano..

yuva m., mantova Commentatore certificato 20.11.11 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno "somiglia" al veicolo con cui circola !! Sembra un'osservazione strampalata, ma riflettete !! Ormai, per vincere i "complessi di inferiorità'", di ogni natura, chi ne soffre, non trova di meglio che......cercare, in ogni modo e con ogni mezzo, DI FARSI NOTARE !! I veicoli "SUV", poi, creano, a Tutti e, anche, ai proprietari, più problemi che vantaggi, tranne che la CERTEZZA DI FARSI NOTARE, QUASI SEMPRE IN NEGATIVO, PERO'!!Avete mai capito a cosa possa essere utile, viaggiare, in città o su normali strade, quasi sempre da soli, massimo in due, con un "autocarro", pesante il doppio,ingombrante una volta e mezza, che costi il quadruplo ( per consumi, manutenzione, tasse e assicurazione) di una "NORMALE" vettura con identiche prestazioni !!?? Escludendo la "MESSA IN MOSTRA" DEL CONDUCENTE, io, non ho ancora trovato alcuna, altra, UTILITA' !! NATURALMENTE,VOLENDO DIMOSTRARE DI ESSERE QUELLO CHE, PURTROPPO, NON SONO, I CONDUCENTI DI QUESTI "TRATTORI STRADALI", SI DANNO DA FARE, IN OGNI MODO, PER ESPRIMERE LA LORO PERSONALITA' REPRESSA, quindi,......infrazioni di ogni genere, dalla sosta selvaggia al superamento dei limiti di velocità e cosi via, che, spesso, portano anche allo "scontro" verbale, se non fisico, con gli altri Automobilisti più disciplinati. Questa volta il "grande" eroe, ha, addirittura commesso un omicidio che non ha e non potrebbe mai avere, ALCUNA SCUSANTE !! SPERO CHE VENGA PRESTO ASSICURATO ALLA GIUSTIZIA E VENGA CONDANNATO SENZA ALCUNA PIETA', PER OMICIDIO PREMEDITATO, ALLA PENA MASSIMA PREVISTA: CHE LA CONDANNA SIA DI MONITO ED ESEMPIO PER CHIUNQUE, METTENDOSI ALLA GUIDA SULLA STRADA, PENSI DI ESSERNE IL "PADRONE" E DI POTER FARE CIO' CHE VUOLE A DANNO DEGLI ALTRI UTENTI CHE, CASUALMENTE, HANNO la "SVENTURA" DI INCROCIARE IL SUO PERCORSO !! Io, comunque, sono per il reato "volontario", se si provochi un incidente mettendosi alla guida, di qualunque, veicolo in condizioni psicofisiche "alterate", per l'alcool, per la droga o,anche, per altro


sarà un mafioso?!

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.11.11 18:10| 
 |
Rispondi al commento

"SUVvia, non generalizziamo sui SUV e suoi propretari!", disse il SUVista...
Però riflettiamo:
1) Siamo in Italia, pease con città ricche di centri storici, leggasi viuzze strette e scarsi parcheggi. Non siamo mica in America con le strade che si chiamano cinquantaduesima o sessantaquattresima e sono larghe quanto una spiaggia.
2) Chi si compra un SUV non riflette su un fatto chiaro-chiaro: automaticamente, la semplice esistenza del SUV e la sua circolazione implica il bisogno di uno spazio normalmente occupato da due autovetture "normali", sia in strada che in parcheggio. Ma l'ego del SUVista non conosce confini...
3) La guida di un SUV fornisce, sia in maniera conscia che sub-conscia, un senso di protezione: in caso di incidente frontale, il SUVista sa che lui potrà sopravvivere, l'altro no. Quindi, l'attenziona al volante si abbassa.
4) ...e questa è la verità più eclatante, cari maschietti: la grandezza della macchina è inversamente proporzionale alla lunghezza e qualità del pisello del proprietario. Capito, SUVisti?
5) SUVvia, prendete il tram o andate a piedi! Magari vi ricresce l'uccello...

Manlius 20.11.11 18:04| 
 |
Rispondi al commento

SUV è il simbolo di chi ha il cervello di piccole dimensioni ...e non solo quello!!!
Non conosco nessuno e mai visto nessuno che sfugga a questa regola.

roberto m. Commentatore certificato 20.11.11 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Occhio a tutti quelli che hanno il SUV scuro, sono tutti potenziali assassini. Così adesso mi tocca sospettare di mio cognato, due amici, un collega di lavoro e il barbiere.

Maurizio 20.11.11 17:46| 
 |
Rispondi al commento

faccio in media 60000 km all'anno da 30 anni , quindi posso dire di passare gran parte della mia vita in auto (purtroppo) .odio generalizzare pero' cosi' come non ho mai incontrato un legaiolo intelligente anche sulle auto si puo' un po generalizzare perche' uno compra l'auto in base al suo carattere. In tempi lontani quando vedevi un imbecille aveva un golf gti oppure una 206 gti bianca con gli spoiler , adesso le golf sono diventate piu' da famiglia e le comprano gente piu' equilibrata . sui suv pero' una generalizzazione , con le dovute eccezioni , si puo' fare . quando mio padre era ancora vivo lo portavo in giro con l'auto munita di regolare tagliando invalidi e quasi sempre quando il posteggio era occupato abusivamente era una stronza con il suv che era scesa " solo 10 minuti" per andare in banca . quando in autotrada sei in coda a 130 all'ora e vedi un cretino che ti lampeggia oppure tenta di sorpassarti a destra , 90 volte su 100 e' un suv . I peggiori se posso fare una classifica non sono i porsche cayenne che anzi , visto che bevono come spugne , spesso viaggiano come lumache , ma sono le X5 o le Q7 e sempre giudate da donne arroganti con i soldi del marito. l'ho detto non si deve generalizzare , pero' dire che la maggior parte dei coglioni guidano un suv e' vero. Io , non perche' non sono coglione questo non spetta a me giudicare , non lo comprerei mai : difficile parcheggiare , consuma , trasporta poco , e' poco maneggievole , costa un capitale in gomme ... pero' nei due giorni all'anno che nevica vuoi mettere come e' sicuro? . angelo

angelo mora 20.11.11 17:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Cara Veronica perche' mischi l'autore del fatto con il SUV nero? La tua certezza sul fatto che per forza doveva avere un auto cosi e' veramente squallida; Sono proprietario di un' auto cosi ed ho sempre rispettato tutto e tutti, e se un coglione sale su un auto e fa una strage la colpa non e' dell' auto, ma di chi la guida e certi stereotipi sono da evitare, detto questo concordo sul fatto che certa gente e' veramente disgustosa e andrebbe punita severamente, ma ho poca fiducia della giustizia Italiana e ANIMALI cosi se la cavano sempre, purtroppo...............

Giovanni P 20.11.11 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è una questione sempre morale

di quelli che utilizzano i parcheggi riservati indiscriminatamente menefregandosi

o da quelli che utilizzando permessi per diversamenti abili scendendo delle venture li vedi in ottima salute


per peggiorare loro situazione di immoralità si fanno uso della violenza come ha fatto questo criminale

ma gira che si gira dove cavolo è la polizia??

o fanno come con le prostitute che li salutano addiritura

è una questione Morale a 360 gradi

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.11.11 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Pena esemplare, pena esmplare anche se ormai il rincoglionimento e generale.

Noè SulVortice Commentatore certificato 20.11.11 16:29| 
 |
Rispondi al commento

- in galera e buttare via la chiave - stop nient'altro

TINO ZONA 20.11.11 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Io vedo i posti per disabili SEMPRE occupati, e tutte le volte che vedo anche il padrone dell'auto salire o scendere....risulta che cammina benissimo.
e naturalmente i vigili stanno a guardare, o, meglio ancora, non passano mai dove questi abusivi parcheggiano!
Questo dice tutto sulla civiltà di un popolo....

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.11.11 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma certo! Adesso stai a vedere che chi ha un suv è un barbone!

Se volete difendere quelli che hanno questi obbrobri ecologici (magari voi stessi) provate a trovare qualcosa di meglio!

In ogni caso non mi stupisce che un arrogante simile avesse un suv!

gianni fiorani, Brescia Commentatore certificato 20.11.11 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Certo... Tutto giusto... Daccordo completamente con te... Ma non ti sembra un po razzista e forse stupido dire che non ti stupisce abbia avuto un suv?
E' come dire che chi ha la 127 bianca e' un pedofilo o chi ha la moto guzzi un impotente...
Non lo trovi discriminatorio e senza dubbio "stupido"?

Massy Suvvia 20.11.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Premessa la ragione del signore ucciso, purtroppo oggi bisogna stare molto attenti, specialmente con certa gente, a volte è meglio andarsene via, dargli dell'incivile ma lasciargli il posto. Se vai a finire sulla lite totale, certa gente non ha più limiti morali, e ci rimetti le penne per chi, per uno stronzo così? E per cosa, per un concetto morale, che, per quanto sacrosanto, non vale di certo la vita futura vicino a tua moglie.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 20.11.11 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'unica pena esemplare è un colpo di pistola alla nuca e che il costo del proiettile venga addebitato alla famiglia come fanno in cina

non c'è nulla da recuperare da feccia del genere

batafor 20.11.11 14:38| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Purtroppo sono Effetti Collaterali di questo sistema. Dubito molto che si potra' vedere un Mondo migliore prima di altri 500 anni.Con auspicio ciao

spartako 1. Commentatore certificato 20.11.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento

spero con tutto il cuore che l'autore dell'omicidio venga immediatamente preso,ed in questo caso reintrodotta la pena di morte possibilmente eseguita nella piazza centrale della città in cui è accaduto il fatto(in questo caso Cremona),affinchè possa servire da lezione e ad attenuare l'arroganza a questi pirati della strada..

saluti

Babacesare 20.11.11 14:31| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, quello del suv è solo un altro, il medesimo luogo comune. Non bisogna pensare male perchè il più delle volte ci si azzecca. Accidenti ai luoghi comuni.

Andrea C., Milano Commentatore certificato 20.11.11 14:24| 
 |
Rispondi al commento

...del resto cosa si vuole dall'italiano medio: forte coi deboli e servile coi potenti, che si fa il mutuo per il macchinone, che ammira e invidia i ricchi e i loro potere,le donnine nude e il vestito firmato, che pensa solo a salvare sè stesso e non sa che così facendo si scava la fossa da solo...BASTA CON L'EGOISMO SOCIALE!!!

Luca M. 20.11.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Cosa c'entra che guidava un SUV?
I malati di mente guidano qualsiasi auto
quello del SUV é solo in luogo comune
Siamo a questo punto perchè i cittadini sono abbandonati a se stessi,ognuno crede di poter fare quello che vuole,ed è vero,le forze dell'ordine nel limite delle risorse rimaste fanno un ottimo lavoro ma poi un giorno, forse una settimana,e il colpevole è di nuovo libero di delinquere avendo subito solo una tiratina d'orecchi e intanto la famiglia del pensionato ucciso piange

Diego S. 20.11.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungerei, che il SUV non ne ha colpa in se, e che magari il proprietario é un cameriere, un netturbino, un disadattato che é stato plagiato da questi venti anni e passa delle TV dello psicopedonano! Non sono un criminologo, ma ci leggo una violenza spropositata, nei riguardi di qualcuno che molto probabilmente gli ricordava le sue umili condizioni, lo costringeva a specchiarsi cosa che che nessun SUV, potrebbe mai nascondere, cancellare, guarire! Quindi meglio comportarsi da "padrone" del mondo! Qui dobbiamo pretendere l'ergastolo!

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.11.11 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo é il segno, dell'impazzimento generale di questa espressione geografica!

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.11.11 12:27| 
 |
Rispondi al commento

una pena esemplare?
per un tipo del genere andrebbe applicata la pena capitale.

il becchino 20.11.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori