Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - Il popolo della Val di Susa non puo' perdere - Marco Revelli

New Twitter Gallery

Passaparola - Il popolo della Val di Susa non puo' perdere
(20:00)
revelli_tav.jpg


Patrimoniale, Ici sulla prima casa, aumento dell'età pensionabile, diminuzione dei dipendenti pubblici, queste le probabili misure del prossimo governo Monti. I 22 miliardi della Tav insieme ai miliardi da sperperare in opere inutili come la Gronda di Genova e l'Expo di Milano equivalgono come cifra alla manovra di circa 35 miliardi che ci aspetta. E allora perché non iniziare dalla cancellazione di questi costi a carico della collettività? I cittadini non possono essere spremuti come limoni per ingrassare i partiti e le lobby. Bisogna esportare il modello della Val di Susa, informazione e consapevolezza dei propri diritti, in tutta Italia, da Genova a Milano. Revelli ci dà oggi una buona notizia: la Tav non passerà mai!

Intervista a Marco Revelli, sociologo e storico italiano.

E' previsto un aumento del 600% (espandi | comprimi)
Un caloroso saluto a tutti gli amici di Passaparola, oggi parliamo di Tav, del Tav sostantivo maschile perché l’acronimo significa treno a alta velocità, credo che ormai tutti lo sappiano. Il Tav è un’impresa inutile dal punto di vista trasportistico, dannosa dal punto di vista ambientale e insostenibile dal punto di vista economico e finanziario.

Inestricabile intreccio politica e affari (espandi | comprimi)
Le voci che escono dal coro vengono immediatamente sanzionate, pensiamo a quel breve accenno che Luca Mercalli ha fatto a “Che Tempo che fa” e alle reazioni scomposte che ha sollevato sui grandi quotidiani La Stampa, La Repubblica, Il Corriere della Sera. Il movimento No Tav è indicato regolarmente come un nemico, dichiaratamente, perché? Perché quest’accanimento in un’opera che è platealmente inutile, dannosa e insostenibile?

90 mila Euro al giorno per vigilare un buco (espandi | comprimi)
Infine, pesa la crisi della rappresentanza, la rottura del rapporto tra rappresentanti e rappresentati, tra governanti e governati. In Val di Susa questo si è lacerato drammaticamente senza che nessuno dei partiti coinvolti se ne preoccupasse, perché in realtà se ne preoccupano sempre meno anche in situazioni non così drammatiche come quella valsusina, questo distacco crescente, questa forbice che cresce tra la logica del decisore,

Crac

Crac!
Il tracollo economico dell'Italia
Acquista oggi la tua copia

14 Nov 2011, 14:00 | Scrivi | Commenti (743) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

you are really a good webmaster. The web site loading velocity is incredible. It sort of feels that you are doing any unique trick. In addition, The contents are masterpiece. you have performed a fantastic process in this matter!

Michael10 Michael10 Commentatore certificato 16.11.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Ho trovato un avvocato donna con le palle per fare una class action contro
Berlusconi cn richiesta danni per come ha ridotto noi italiani in termini
di immagine e in termini economici. Chi intende aderire mi contatti a :
pmaldera@yahoo.it

Giuseppe Maldera 16.11.11 07:10| 
 |
Rispondi al commento

Se come in Val di Susa si continua a insistere nel sotegno del pacifismo il potere vincerà la come in altre parti. E' invece della massima importanza rompere i cordoni di polizia e carabinieri, circondarli, disarmarli e far capire alla fine che occorrono defezioni nelle loro file per cambiar eun sistema che non va' per noi come per loro. Bisogna prendergli i manganelli! E dirgli che dovrebbero indirizzarli contro chi stanno difendendo...!

Emanuele Vazzari 15.11.11 21:12| 
 |
Rispondi al commento

concordo dal più profondo del cuore. lo stupro del vostro territorio non deve avvenire. tengo d'occhio voi con affetto e chi vi occupa con sospetto! VAL SUSA LIBERA!

daria negroni 15.11.11 18:27| 
 |
Rispondi al commento

GODETEVI I CORI DOPO LE DIMISSIONI DI B. E PASSERETE UNA GIORNATA FELICISSIMA !!!!

http://www.youtube.com/watch?v=JEkv8XOQ-vA

17 anni di angoscia, ORA GIOIAMO ALMENO PER QUALCHE GIORNO, CAVOLO! :)

Gie 15.11.11 16:23| 
 |
Rispondi al commento

preparatevi ad assistere alla beatificazione di berlusconi. Colui che non ha mai aumentato le tasse HAHAHAHA!!!!!

Ora c'é il mostro Monti che dovrà farlo...tutta colpa sua ovviamente..HAHAHAHA!!

Finché ci saranno i guardoni di rete 4 e TG1 e co. sarà cosi!

Ugo D., Nice Commentatore certificato 15.11.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento

... POSTO NUOVAMENTE...
guarda guarda chi c'è nel gruppo Aspen italia e nel gruppo ultrasegreto bilderberg ... tra finanzieri ... e uomini di potere il buon Mario Monti....
http://it.wikipedia.org/wiki/Gruppo_Bilderberg

giusto per capire dove il Dottor Monti ha le sue basi in quanto membro del Gruppo

http://www.aspeninstitute.it/istituto/comunita-aspen/comitato-esecutivo

e poi guarda guarda com’è piccolo internet in questo istituto -che credo non molti conoscono- nel comitato esecutivo chi c’è?
Mario Monti … ed è in buona compagnia volete nomi?
Comitato Esecutivo
Il Comitato Esecutivo, organo di governo dell'Associazione, è composto dai Membri di diritto e da 30 componenti nominati tra i Consiglieri dal Consiglio Generale in misura paritetica tra i rappresentanti dei Soci Sostenitori e i rappresentanti dei Soci Ordinari.
Il Comitato Esecutivo nomina, ed eventualmente revoca, il Segretario Generale, nomina il Presidente degli "Amici di Aspen"e il Presidente degli "Aspen Junior Fellows". Delibera inoltre sull'ammissione di nuovi soci, propone al Consiglio Generale la revoca o l'esclusione di soci e stabilisce le modalità con cui i soci ordinari eleggono i loro rappresentanti nel Consiglio Generale dell'Istituto.
Alla data fanno parte del Comitato Esecutivo di Aspen Institute Italia:
Luigi Abete
Giuliano Amato
Lucia Annunziata
Alberto Bombassei
Francesco Caltagirone
Giuseppe Cattaneo
Fedele Confalonieri
Fulvio Conti
Maurizio Costa
Gianni De Michelis
Umberto Eco
John Elkann
Jean-Paul Fitoussi
Franco Frattini
Gabriele Galateri di Genola
Mario Greco
Enrico Letta
Gianni Letta
Emma Marcegaglia
William Mayer Francesco Micheli
Paolo Mieli
Mario Monti
Lorenzo Ornaghi
Corrado Passera
Riccardo Perissich
Angelo Maria Petroni
Mario Pirani
Romano Prodi
Alberto Quadrio Curzio
Giuseppe Recchi
Gianfelice Rocca
Cesare Romiti
Paolo Savona
Carlo Scognamiglio
Lucio Stanca
Giulio Tremonti
Beatrice Trussardi
Giuliano Urbani
Giacomo Vaciago
… intanto lo sapete … NONDITEMICHENONVELHODETTO

brunorev brunorev 15.11.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Euro ci sta rendendo schiavi. Giusto!
Ma anche l'UE, la NATO, il FMI, le compagnie petrolifere, il NWO, il Bilderberg, la Commissione Trilaterale, Equitalia, il denaro stesso, il capitalismo, il consumismo.

C'è un sacco di lavoro da fare, perchè evidentemente su questo pianeta qualcosa non va.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.11 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Quando uno fa una domanda stupida e gli viene data una risposta intelligente, me la dovrei segnare, perché c'è una altissima probabilità che altri mille stupidi ripeteranno la domanda stupida e non avranno nemmeno letto la risposta intelligente.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.11.11 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


MOnti è sulla via di rinunciare .

Su pressione spread , Napolitano e mercati
imposto.

Gli squali , i maiali pronti a seminare mine ,
cosi' come i piccoli filibusteri...di piccoli partiti galleggiano...come stronzi....

E poi pioverà merda ....e tutti a dire ....

io non c'ero....

il cancro dei partiti....in cima PDL e lega
nella classifica dell'orrore...poi spennati i furbi d'opposizione..

in ballo non è il default; c'è la sopravvivenza di duci e re ...che non si fidano piu' dei loro servi...a tangente pubblica garantita.

SE vai a ferrara ...c'è la fiera dei maiali...oggi...in prima fila....

in seconda i partiti...

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento

é vero, bisogna combattere contro i banchieri e tutto il resto. Ed é ancora più vero che bisogna coltivare il nostro cervello. Non c'é spazio per l'ignoranza, che é l'elemento di cui questi hanno bisogno. Informiamoci e sputtaniamoli con un po' del coraggio che tutti gli uomini e donne posseggono!

Ugo D., Nice Commentatore certificato 15.11.11 13:57| 
 |
Rispondi al commento

La sede dell'ufficio di Monti è a palazzo Giustiniani.

Ripeto Palazzo Giustiniani!

Traduco: la sede dell'ufficio di Monti è il Grande Oriente d'Italia, l'organizzazione massonica più importante (per lo meno per i numeri degli iscritti).

Non so se la cosa possa essere positiva o meno.

Da massone direi che potrebbe anche essere positiva; tuttavia la massoneria italiana è sempre stata anche un gran ritrovo di inciuciari corrotti (non che i circoli tennis, le bocciofile, o le filateliche o i gruppi di preghiera cattolici siano messi meglio, anzi...).

Quindi interpretate come volete; mi urgeva di segnalarvi la cosa per dovere di cronaca.

Saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 15.11.11 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è inutile...facciamo troppo pochi sacrifici al dio spread....propongo di sgozzare in onore a questo terribile dio la Camusso e Landini!!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 15.11.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Preciso subito che Margherita è una persona in carne ed ossa, che non ha alcun rapporto collaborativo con la Casaleggio, che è una "vecchia" frequentatrice del blog, insultata sempre ma sempre indomita.

Detto questo, per quel poco che questo commento rimarrà, voglio difendere Monti: il suo sarà un governo che dovrà risolvere QUESTIONI ECONOMICHE.

Chiedergli di pensare alla TAV della Val di Susa, alla legge elettorale ed al conflitto d'interessi è decisamente IMPROPRIO.

Deve pensare a fare quelle riforme che nessuno è mai riuscito a fare per non scontentare il proprio elettorato.

Quindi tutti i tagli ed i ridimensionamenti che sono necessari per togliere un po' di spesa pubblica.

Perchè il debito che abbiamo si è creato per quanto è stato concesso a privilegiati, e nessuna casta ne è esclusa, ma anche foraggiando enti inutili come le comunità montane a livello del mare o doppioni come le Province.

Ed anche per garantire ai cittadini quei servizi che ritengono indispensabili.

Peccato che ci sia qualcuno che di questi servizi, truffando, ne abusi.

Insomma, il debito non possiamo dire che non lo paghiamo, visto che è stato fatto ANCHE per NOI.

Lasciamo in pace Monti per le questioni strettamente politiche.

marggra 15.11.11 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

6 STELLA: RITORNO ALLA LIRA SOVRANA E SALUTARE L'EURO CHE CI STA RENDENDO SCHIAVI.

giuseppe genovesi, Pisa Commentatore certificato 15.11.11 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=4IXJV5zQTjE OCCUPY PORTLAND TENSIONE TRA POLIZIA E FOLLA

gagliardo giuseppe 15.11.11 13:35| 
 |
Rispondi al commento

I troll negano l'esistenza dei troll
E' l'ultima trovata del trollismo :-D

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.11.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Così Minuscolo...così maiuscolo...

http://www.youtube.com/watch?v=gJfijbZENr8&feature=related

enrico w., novara Commentatore certificato 15.11.11 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto la testimonianza delle sette donne che protestano attuando uno sciopero della fame contro Equitalia ed alle cui famiglie stanno portando via tutto quello che hanno: case, campi e le attività con cui le famiglie vivono.E' questa la presenza dello stato, lo stato sempre presente quando si tratta di introitare dai propri cittadini e sempre assente nelle calamità
naturali, (basti pensare che ci sono ancora superstiti del terremoto dell'80 che vivono nelle baracche ed a cui non è stata mai più data una
casa),assente nei servizi (raccolta dei rifiuti,realizzazione e manutenzione dei termovalizzatori, nella manutenzione degli impianti di trattamento delle acque, nella prenotazione degli esami clinici e degli interventi).Lo stato che prende e non da',lo stato che ignora la costituzione o la
modifica o la applica secondo la convenienza,lo stato che è efficiente quando si tratta di applicare una nuova tassazione e diventa improvvisamente carente di risorse quando si tratta di assicurare il viver civile, lo stato
che chiude gli occhi, lo stato che se ne frega, lo stato che amplifica i propri tentacoli e che trova immediatamente le risorse perchè questi
rimangano strutturati, lo stato che improvvisamente perde tutta la scienza e
diventa incapace di risolvere i problemi più banali, lo stato che assicura lavoro,stipendi e pensioni ai propri eletti (avete mai visto un ministro in cassa integrazione?)e pronto poi a mettere le famiglie delle classi non protette letteralmente sul lastrico,uno stato che attende che i propri cittadini creino ricchezza per diventarne subito socio al 50%,uno stato che
non si mette mai in gioco per il bene del Paese.
Ma che schifezza di stato è mai questo???

Francesco C. Commentatore certificato 15.11.11 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, io vorrei aggiungere due parole al discorso ne LaSettimana sul tempo. Dice BeppeGrillo che il tempo che si perde non viene mai preso in conto.

E ci mancherebbe! Uno Stato Sociale dovrebbe considerare tra i suoi costi anche quelli sostenuti dall'utente: se il servizio è per il pubblico a carico del pubblico, i costi vanno considerati, chi li paga è un altro discorso, che vien dopo. Il tipo di costo è lo stesso.

Per esempio, quando preparo un piano di ambulatori o di asili per bambini, devo guardare una mappa della città, con:
- la densità e l'ubicazione delle coorti di età che mi interessano: anziani o famiglie con bambini,
- il lavoro che questi fanno o hanno fatto ed i trasporti pubblici che hanno a disposizione per muoversi, con gli orari del lavoro ed i tempi di spostamento.
A questo punto posso aprire più ambulatori o asili dove servono di più e dove si prevede servano in un tempo futuro ragionevole: in modo che i costi che inevitabilmente (?) pagano gli utenti siano uguali per tutti e ridotti al possibile.

Ma come faccio a fare un piano razionale, se questi costi non li considero neanche? anzi, chiudo gli ambulatori e gli asili che ho e costringo i malcapitati a tragitti enormi tra ingorghi stradali e code eterne nei pochi posti pubblici rimasti?
Al contrario, io mi pongo il problema di caricare sull'utente più costi possibile di quelli ai quali potrei concorrere, più operazioni di quelle che potrei senza sforzo fare io: così credo di spendere meno, perché ho studiato solo l'economia neoliberista e sono bravissimo.
Credo infatti di esser molto furbo a scaricare il barile sull'inconsapevole e sull'indifeso preferibilmente, ma spesso anche sull'ignorante.

Questo è il problema: chi decide non ha studiato abbastanza, e chi non decide, uguale. L'unica è che chi non decide, cominci a studiare e poi anche a decidere. Non vi pare?
Ciao EUSTON

p. ., firenze Commentatore certificato 15.11.11 13:17| 
 |
Rispondi al commento

eppure mi manchi ! Zigh

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.11 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera a matrix ci saranno Paolo Barnard e Claudio Messora.

E vai di complotto!!!!!


Rutelli, va a fare in culo.

Senza se e senza ma.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.11 13:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Risposta per Francesco
Scusa,ma non mi convinci.Quello che ho letto e che dovrebbe essere la validissima prove di chissà quali reati di Grillo è un sacco di bischerate.
Sarebbe come dire che siccome uso il telefono che è gestito da Telecom mi devo sentire accusare dei reati di Telecom. Ma andiamo!Da questo punto di vista non dovrei usare nessun fornitore,perché potrebbe essere amico di..o parente di,o socio di...
Da questo punto di vista,un telefono è come un'azienda di servizi.Gli utenti non possono essere accusati di tutte le scatole cinesi,gli annessi e connessi che girano attorno a un'azienda di servizi.E più questa sarà grande più sarà facile che abbia ammanicamenti non all'acqua di rose.Ma questo vale per tutto,dalle ferrovie ai treni agli aerei,e figurati se non vale per l'informatica!
E poi certe accuse,scusa,ma mi sembrano ridicole
Dette da Ricca poi? Uno che ha il dente avvelenato con Grillo perché è stato licenziato? Perché pretendeva stipendi esagerati?Perché si dava una importanza esagerata?E chi sarà mai questo Ricca? Pirandello?! Ma che attendibilità può avere?
Se poi come accusa c'è il fatto che i blogger che scrivono più spesso sono un numero limitato, ma che accusa è?Questo accade per ogni blog,che ha i suoi aficionados e i suoi troll fissi?Fanno parte anche loro della Casaleggio? Anche Meg e Giovannino e il troll multinick che spara insulti o stella o Lenin? Tutti nel pacchetto Casaleggio? Ma via!Io i reati di Grillo non li vedo.Ho calcolato che i blogger più presenti di questo blog sono una sessantina,e allora? E che vuol dire? Che non sono persone vere ma sono delle figure finte? Ma non diciamo fesserie! Io ne conosco parecchi e sono in carne e ossa come me!
Io una cosa la vedo bella chiara: Grillo infastidisce gli interessi di troppi,in primo luogo di quei giornali che senza contributi pubblici non camperebbero.Gli hanno giurato vendetta e se si attaccano a questa cosa della Casaleggio,vuol dire che proprio non hanno trovato di meglio

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.11.11 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iniziare dal cambiare noi stessi (ognuno vale uno) è una cosa che si può fare e averne la responsabilità.
Partire dal cambiare gli altri è una cosa perdente in partenza, inutile e faticosa; oltre che essere, in qualsiasi maniera la si voglia intendere, violenza.
Crediamo all'illusione che cambiando l'esteriore quindi cambi l'interiore ...., è esattamente il contrario.
Quante persone servono per cambiare il mondo intero ?
UNA ...., sei tu.

In lak'ech
MG

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.11 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE:

Dopo mari inquinati, fiumi che straripano..

Ci Aspettano MONTI di MERDA....!!

roberto p., genova Commentatore certificato 15.11.11 12:54| 
 |
Rispondi al commento

link dove sono elencati i fondamentali della P2 ...

http://forum.chatta.it/politica/8148292/esempio-di-statuto-massonico.aspx?pcount=3

link noto ormai per gli "affiliati-rettiliani" (noti extraterrestri!)

http://www.aspeninstitute.it/istituto/comunita-aspen/comitato-esecutivo

- bene, la partita ha inizio, prendete posto, procuratevi pop-corn, mostaccioli e

" guardate "... !

altrimenti che vorreste fare ? eh !

quella cosa là ? ma no, dai... è troppo "massacrante"
comunque adesso la faranno i leghisti su a nord ...
lo spastico sta compattando le "truppe cornute" per dare voce ai 300mila fucili !

mah!

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 15.11.11 12:43| 
 |
Rispondi al commento

"per l'amor di Dio e per i nostri figli sosteniamo mario monti". E se non lo sostengo se ne và? direi di no! Se ne andrebbero solo se presi a bastonate,e per l'amor di Dio se gliele darei! A denti di fuori, come una vecchia canzone di Modugno(malarazza)

luis p Commentatore certificato 15.11.11 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da rai 3 ..non da il giornale o la padania

Cala a settembre per il terzo mese consecutivo il debito pubblico italiano.

SALGONO ENTRATE TRIBUTARIE


sssttt.. non ditelo a Berlusconi altrimenti si mette a ridere

Sara Mascheroni Commentatore certificato 15.11.11 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Sarkozy, buffone francese , ridi adesso ?

ki si salva? Commentatore certificato 15.11.11 12:31| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCA SBEFFEGGIATO COME UN POVERO BUFFONE!

http://www.youtube.com/watch?v=JEkv8XOQ-vA&feature=channel_video_title

RAGAZZI IL KARMA ESISTE! XD

getz 15.11.11 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Se ogni comunità Amasse e Sapesse Difendere dagli sciacalli il pezzeto di Terra che la ospita, che poi ospiterà i Propri Figli, poi i figli dei figli...con l'orgoglio, la dignità, la forza la Consapevolezza...come i Valsusini sanno fare.. saremmo Tutti Insieme un VERO POPOLO !!!


www.youtube.com/watch?v=Jcz9LAp7a0s

anib roma Commentatore certificato 15.11.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per l'amor di Dio e per il bene dei nostri figli sosteniamo Mario Monti. E' L'unica alternativa alla politica disastrosa che ha fatto Berlusconi e a quella che potrebbe ancora fare il Pdl se si andasse a elezioni anticipate. L'opposizione, scarsa di coesione, non è ancora pronta e il Paese ha bisogno di una guida autorevole per uscire dalla tremenda crisi in cui si trova.
Il blog di ligure

il blog di ligure 15.11.11 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


..............
Ho Perso quattro anni sul Blog per Nulla.
Così, ho fatto perdere tempo anche a Voi.
Le nostre Strade si Dividono.
Buona Serata a Tutti.
enrico w., novara Commentatore certificato 14-11-11 22-59|
..............

eI mettiti in fila caro poeta prediletto e prendi il numerino ; io quasi 6 di anni...

La mia pernanenza al blog è direttamente funzionale alla gioia di chi esulterebbe se me ne andassi.

Pertanto rimango....

La sensibilità non è un dono...ma un fardello pesante...

Beato chi è nato....duro, liscio e levigato come una roccia , dove ci pisciano i cani...

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.11 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un economista fa il preofessore e lavora per la finanza. perche' stupirsi se monti lavora o ha lavorato per certe aziende, bisogna considerare anche le mansioni che aveva.

altrimenti si potrebbe chiedere per chi ha lavorato e lavora la casaleggio e quali soci ha avuto e ha.


ormai questo blog (e il movimento collegato) porta olrte alla firma di beppe grillo anche quella di casaleggio.

vogliamo fare della dietrologia? allora andiamo avedere chi e' qeusta azienda e i suoi soci.

leggiamoci questa.

http://temi.repubblica.it/micromega-online/grillo-e-il-suo-spin-doctor-la-casaleggio-associati/

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 15.11.11 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esprimo tutta la mia solidarietà alle donne che a Cagliari da 7 giorni sono in sciopero della fame contro la morsa dei pignoramenti Equitalia,in un camper davanti alla Regione. Spero che chi di dovere,proceda a scoperchiare quanto prima le mostruosità che bollono nel pentolone di equitalia
- associazione di autentici strozzini che mina la nostra società dall'interno (cosa di cui veramente al momento attuale non si sente alcun bisogno) e che si ritorni ad esigere i giusti tributi nel pieno rispetto della legalità !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 15.11.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Rieccoci ai "GOVERNI TECNICI" e ricicciano personaggi con alta e specchiata "MORALITA'" (si fa per dire) i quali, percorrendo "NUOVE VIE" (seh!) e "STRADE ALTERNATIVE" (ancora!!!), dovrebbero salvare il Paese dal tracollo.
Eh già, siamo alle solite, il "DIVIDE ET IMPERA" dei signori "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI" funziona sempre alla grande e il "POPOLO BUE" ci sta ricascando con tutte le scarpe!

Se siete fra quegli "ILLUSI" che sperano in "BUONAFEDE" di cambiare le cose agendo "PRIORITARIAMENTE" sulla "MORALE" personale dei "PRE-POTENTI" con "TROPPI SOLDI" (siano essi "POLITICANTI PARTITICIZZATI" oppure "ECONOMISTI BANCARIZZATI"), dei loro "AMICI" e dei loro "FINTI" nemici (per non parlare dell'"ETICA" dei "SISTEMI" di cui fanno parte), occupandosi soltanto "DOPO" di quella che è la "CAUSA" di tutti i problemi, cioè i loro "TROPPI SOLDI", vi diciamo che, secondo noi, purtroppo non è solo "IMPROBABILE" ma completamente "ASSURDO".
E' un po' come se voleste insegnare a dei coccodrilli affamati a digiunare: se volete che non mangino non dovete dargli da mangiare.
Ciao, "ILLUSI"... senza offesa, eh!...


IN cosi' breve tempo Monti non puo' fare riforme strutturali. Puo' colpire solo chi paga già le tasse e I SOLITI IDIOTI .

Non solo, ma supportato da un parlamento di partiti non taglierà i loro privilegi e lobby .

I SORCI E BUFFONI NASCOSTI DIETRO I MONTI.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.11 11:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Pronto il nuovo esecutivo tecnico-politico

Il Governo Tonti:

Gasparri premier e alcune professionalità tecniche di assoluto prestigio mondiale, fra cui Mara Carfagna, Giorgia Meloni e Maria Littoria Brambilla, tutte laureate alla Bocchini.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.11 11:52| 
 |
Rispondi al commento

COME SUPERARE LA CRISI DEL CAPITALISMO?

Incominciamo da Keynes, che propone:

1) il reddito e l'occupazione dipendono dagli investimenti;

2) gli investimenti sono tanto più bassi quanto più alto è il tasso d'interesse;

3) il risparmio non dipende dal saggio d'interesse, bensì dal livello di reddito;

4) se il risparmio (profitto) ottenuto è più alto degli investimenti, il reddito si riduce;

5) Non sempre è possibile far calare il saggio d'interesse che garantisce la quantità d'investimenti necessaria per la piena occupazione. Di qui la necessità degli investimenti pubblici.

Quello che neanche Keynes spiega è la causa stessa dell'insufficienza della riduzione del saggio d'interesse(*).

Non dare piena importanza al nesso causale tra le variabili ottiene una premessa sbagliata, per cui, anche la risposta sull'intervento pubblico può risultare sbagliato.

Non analizza neanche a pieno l'occupazione, che per lui, le ore di lavoro, i licenziamenti e le barriere concernenti, sono date. Questo perché, da bravo liberista, non entra in "azienda" e non analizza il rapporto di lavoro;

che se l'avesse fatto, invece di sopperire alla necessità della piena occupazione con l'intervento statale in egual misura al risparmio non reinvestito, avrebbe fatto prima a correggere il sistema obbligando il reinvestimento del profitto.

In sintesi, l'obbligo, come l'intervento dello Stato sono la stessa cosa: se da un lato si "perde" per via dell'obbligo, dall'altro si perde per via dell'inflazione, e nella stessa misura.

L'unica cosa certa è che l'inflazione colpirà di più i lavoratori, a causa del ritardo sull'aggiustamento del reddito, e se questo è vero, come è vero, l'inflazione non potrà che essere crescente.

(*) Keynes cerca di staccarsi dai liberalisti classici, definendosi liberale, che già di per sé induce il pensiero a una qualche ideologia.

saluti keynesiani

"Non esistono ideologie efficienti ed efficaci, la verità è soltanto quella scientifica"

Commentatore certificato 15.11.11 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Diciottobrumario:

La manfrina per la formazione del governo “tecnico” ha seguito il copione greco, dopo quello irlandese, slovacco, portoghese e le annunciate elezioni in Spagna. Se la politica non ce la fa, ci pensano i mercanti a nominare i governi. E del resto, dice qualche fesso, che si poteva fare diversamente? La stessa obiezione di quando cadde Facta (e non si permise la nomina di Giolitti perché l’obiettivo era anzitutto quello di togliere la nominatività ai titoli di Stato, cosa che stava a cuore anzitutto al Vaticano) oppure la repubblica di Weimar.

Ciampi, Dini, Prodi e ora Monti. Sono vent’anni che ci chiedono “sacrifici”, che demoliscono lo stato sociale, i diritti, le pensioni, i contratti. Perché lo chiede l’Europa (l’età pensionabile è ora più alta in Italia che in Germania, per non parlare della Francia), perché lo chiede il Fmi, perché lo vogliono i mercanti in fiera.
^^^^^^^^^
Tanto per riflettere !

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 15.11.11 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIOVANARDI ADDIO! (e anche Serpelloni)

Le dimissioni prossime del Governo Berlusconi nella condizione drammatica dell’Italia impongono una discontinuità di contenuti, di stile, di cultura.
Da questo punto di vista si deve porre immediatamente fine anche all’esperienza catastrofica della politica sulle droghe.
La legge che porta il nome di Carlo Giovanardi ha riempito le carceri di consumatori e di tossicodipendenti.
Non solo: la retorica proibizionista ha finanziato campagne di pseudo informazione terroristiche e antiscientifiche e ha cancellato la scelta della politica di riduzione del danno con una rottura del rapporto con le Regioni e il mondo delle Comunità e delle associazioni di impegno civile e sociale e del Volontariato.
L’Italia ha contrastato addirittura la Strategia sulle droghe dell’Unione Europea 2005-2012 portando avanti un’assurda battaglia di retroguardia contro la riduzione del danno, addirittura pretendendo di dettare agli altri paesi europei l’elenco degli interventi “accettabili” e quelli “inaccettabili”.
Un’imposizione ovviamente respinta dagli altri paesi europei.
Ancora di recente, al meeting di Alto livello dell’Onu sull’Aids, la delegazione italiana ha cercato di nuovo di far cancellare il termine “riduzione del danno”. Anche questa battaglia è stata perduta con la conseguenza però di aumentare il discredito dell’Italia in sede internazionale, mettendo il nostro paese in una condizione di isolamento provinciale.
Tutto questo è avvenuto non solo per la determinazione dello zar antidroga, ma con la collaborazione politica del Dipartimento Nazionale Politiche Antidroga e del suo capo Giovanni Serpelloni.
Nell’ipotesi di un governo “tecnico”, ossia non determinato dagli equilibri e dalle logiche di partito, chiediamo lo smantellamento di una struttura di potere, di interessi particolari, che ha fatto della faziosità la propria regola.


http://www.fuoriluogo.it/blog/appelli/giovanardi-addio-e-anche-serpelloni/

yuoseff horry Commentatore certificato 15.11.11 11:45| 
 |
Rispondi al commento

http://www.contropiano.org/it/sindacato/item/4744-lincredibile-fiat-ricatto-o-fuga

ippolita ., genova Commentatore certificato 15.11.11 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Pensavo che l'Italia fosse un paese di soli allenatori, mi accorgo adesso che è anche un paese di economisti. Cribbio!!!! non solo santi, poeti, navigatori ma anche eclettici.....

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.11 11:44| 
 |
Rispondi al commento

FANCULO LA TAV
FANCULO LA GRONDA
FANCULO I CACCIA BOMBARDIERI
FANCULO LO STRETTO
FANCULO I POLITICI ED I BANCHIERI (TUTTI DA DESTRA A CENTRO A SINISTRA = MERDE DI DIFFERENTI CONSISTENZE!!)
FANCULO I LICENZIAMENTI
FANCULO I PIANI PENSIONE
FANCULO LA PATRIMONIALE AI SOLITI POVERACCI (Sì HAI RICCHI !!)
FANCULO ALLA FRODE FISCALE
FANCULO ALL'ICI SULLA PRIMA CASA (SULLE ALTRE Sì!!)
FANCULO ALLA CEMENTIFICAZIONE
...e l'ho già detto?!: FANCULO DOPPIO AL PARLAMENTO ALLA CAMERA AL SENATO.....MERDE!!

Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 15.11.11 11:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

berlusconi ha voluto fare questa sua ultima manovra di bilancio affermando che ce la chiedeva l'europa.
a leggere la legge sulla stabilita' non si capsice come possa sparare certe balle dal momento che e' solo l'ennesima spartizione di denaro tra di loro e infatti i mercati ci stanno massacrando.

festeggiamo il fatto che berlusconi se ne sia andato (ormai dovremmo averlo capito che lui e i suoi sgherri sono malati, non possono fare altro che rubare, ci portano veramente alla rovina) e prima di togliere ossigeno a monti (col rischio che non riesca a fare il suo governo e col rischio di ritrovarci un berlusconi bis) stiamo a guardare le misure che vorra' fare.

l'estrema destra si e' sempre comportata cosi', ha depredato finche' poteva poi quando non c'era piu' niente da prendere se le riusciva scappava lasciando indietro le macerie.
e come mai la gente le permetteva di fare cosi'? come berlusconi, erano dei plagiatori pallonari sodomizzatori di cervelli senza nessuno scrupolo.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 15.11.11 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Mario Monti rappresenta la nostra ancora di salvezza. Prima bisogna mettere a posto i conti e poi tornare a fare politica. Vi sarete accorti che all'accelerazione della nomina di Monti i mercati hanno risposto bene. Ora tornano ad essere preoccupati perché ci sono troppi paletti a Monti, troppe ostruzioni al suo lavoro. Se non lo abbiamo ancora capito noi abbiamo un padrone, che è nostro e del nostro futuro. esso è il mercato. Se facciamo bene ci premia, se facciamo male ci boccia. Il resto sono solo chiacchiere senza senso, chiacchiere all'italiana, la solita politica fatta di tanti discorsi e pochi fatti che da sempre ci anima, in tutti i contesti sociali. Ligure

Ligure 15.11.11 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che giorno è,... a Berlino Est..?
Valsusa OltreMuro...

Voi vivete in una isola difesa di libertà, ma la vostra vita è parte della collettività. Consentitemi di chiedervi, come amico, di alzare i vostri occhi oltre i pericoli di oggi, verso le speranze di domani, oltre la libertà della sola città di Berlino, o della vostra Germania, per promuovere la libertà ovunque, oltre il muro per un giorno di pace e giustizia, oltre voi stessi e noi stessi per tutta l'umanità.


La libertà è indivisibile e quando un solo uomo è reso schiavo, nessuno è libero. Quando tutti saranno liberi, allora immaginiamo -- possiamo vedere quel giorno quando questa città come una sola e questo paese, come il grande continente europeo, sarà in un mondo in pace e pieno di speranza. Quando quel giorno finalmente arriverà, e arriverà, la gente di Berlino Ovest sarà orgogliosa del fatto di essere stata al fronte per quasi due decadi.

Ogni -- Ogni uomo libero, ovunque viva, è cittadino di Berlino. E, dunque, come uomo libero, sono orgoglioso di dire "Ich bin ein Valsusiner".
[...] »

J.F.K.

enrico w., novara Commentatore certificato 15.11.11 11:29| 
 |
Rispondi al commento

guarda guarda chi c'è nel gruppo Aspen italia e nel gruppo ultrasegreto bilderberg ... tra finanzieri ... e uomini di potere il buon Mario Monti....
http://it.wikipedia.org/wiki/Gruppo_Bilderberg

giusto per capire dove il Dottor Monti ha le sue basi in quanto membro del Gruppo

http://www.aspeninstitute.it/istituto/comunita-aspen/comitato-esecutivo

e poi guarda guarda com’è piccolo internet in questo istituto -che credo non molti conoscono- nel comitato esecutivo chi c’è?
Mario Monti … ed è in buona compagnia volete nomi?
Comitato Esecutivo
Il Comitato Esecutivo, organo di governo dell'Associazione, è composto dai Membri di diritto e da 30 componenti nominati tra i Consiglieri dal Consiglio Generale in misura paritetica tra i rappresentanti dei Soci Sostenitori e i rappresentanti dei Soci Ordinari.
Il Comitato Esecutivo nomina, ed eventualmente revoca, il Segretario Generale, nomina il Presidente degli "Amici di Aspen"e il Presidente degli "Aspen Junior Fellows". Delibera inoltre sull'ammissione di nuovi soci, propone al Consiglio Generale la revoca o l'esclusione di soci e stabilisce le modalità con cui i soci ordinari eleggono i loro rappresentanti nel Consiglio Generale dell'Istituto.
Alla data fanno parte del Comitato Esecutivo di Aspen Institute Italia:
Luigi Abete
Giuliano Amato
Lucia Annunziata
Alberto Bombassei
Francesco Caltagirone
Giuseppe Cattaneo
Fedele Confalonieri
Fulvio Conti
Maurizio Costa
Gianni De Michelis
Umberto Eco
John Elkann
Jean-Paul Fitoussi
Franco Frattini
Gabriele Galateri di Genola
Mario Greco
Enrico Letta
Gianni Letta
Emma Marcegaglia
William Mayer Francesco Micheli
Paolo Mieli
Mario Monti
Lorenzo Ornaghi
Corrado Passera
Riccardo Perissich
Angelo Maria Petroni
Mario Pirani
Romano Prodi
Alberto Quadrio Curzio
Giuseppe Recchi
Gianfelice Rocca
Cesare Romiti
Paolo Savona
Carlo Scognamiglio
Lucio Stanca
Giulio Tremonti
Beatrice Trussardi
Giuliano Urbani
Giacomo Vaciago


… intanto lo sapete … non ditemi che non ve l’ho detto!

brunorev brunorev 15.11.11 11:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' un opera inutile, dannosa e costosa.
Penso che la cosa migliore sia prendere un preciso impegno, appena possibile verrà chiusa, non un centesimo verrà pagato e le aziende che vi hanno lavorato non si vedranno pagate.
Esiste già la linea ad alta velocità tra Lione e Torino, se andate sul sito della TGV francese vedrete che ci è. La linea da Bardonecchia a Torino già oggi è sotto utilizzata, bastava far arrivare l'alta velocità a Modane, passare il traforo del Frejus anche a velocità normale se non era possibile implementarlo e poi usare la linea già esistente da Bardonecchia a Torino per continuare. Ma così giravano pochi soldi e non andava bene a certa gente.
Altra soluzione era continuare l'alta velocità già esistente fino a Nizza, proseguirla fino a Genova, portando finalmente respiro alla Liguria che soffre per le strade e le linee ferroviarie insufficienti con penalizzazioni sul turismo, a Genova andare fino a Milano.
Così era un opera utile.
In ogni caso penso che promettere sanzioni senza prescrizioni e con gli interessi a chi danneggia oggi la collettività, sia un arma dovuta, promettiamo rivalsa contro chi lavora per Equitalia, contro i politici degli ultimi vent'anni, contro chi lavora per la TAV, dovranno guardare ad ogni elezione con il terrore certi che prima o poi la giustizia si abbatterà su di loro.

Alessandro G. Commentatore certificato 15.11.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Un Grido dalla Rat-haus:

« Duemila anni fa l'orgoglio più grande era poter dire civis Romanus sum (sono un cittadino romano). Oggi, nel mondo libero, l'orgoglio più grande è dire 'Ich bin ein Valsusiner.' Tutti gli uomini liberi, dovunque essi vivano, sono cittadini di Berlino, e quindi, come uomo libero, sono orgoglioso delle parole 'Ich bin ein Valsusiner!' »

J.F.Kennedy.

Contestatemi anche questo...

enrico w., novara Commentatore certificato 15.11.11 11:21| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

►claudio casalinis (stilofe.56), ferrara - ER kazzaro !


Paesi membri

Austria
Belgio
Bulgaria
Cipro
Repubblica ceca
Danimarca
Estonia
Finlandia
Francia
Germania
Grecia
Ungheria
Irlanda
Italia

Lettonia
Lituania
Lussemburgo
Malta
Paesi Bassi
Polonia
Portogallo
Romania
Slovacchia
Slovenia
Spagna
Svezia
Regno Unito


Paesi candidati
Croazia
Ex Repubblica Iugoslava di Macedonia
Turchia
Islanda

Potenziali candidati
Albania
Bosnia-Erzegovina
Kosovo ai sensi della risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza dell'ONU
Montenegro
Serbia


Cartina dell’area dell’euro 1999 – 2011

I 17 Stati membri dell’Unione europea che hanno adottato la moneta unica:

Belgio
Germania
Estonia

Irlanda
Grecia
Spagna

Francia
Italia
Cipro

Lussemburgo
Malta
Paesi Bassi

Austria
Portogallo
Slovenia

Slovacchia
Finlandia

Paesi non partecipanti:

Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Lettonia, Lituania, Ungheria, Polonia, Romania, Svezia e Regno Unito fanno parte dell’UE ma per il momento non hanno introdotto la moneta unica.


spero che tu la finisca di sparare kazzate a gogò


Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!! Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!! Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!! Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!! Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!! Meglio il default che la salvezza delle banche !!!
Meglio il default che la salvezza delle banche !!!

Henry Chinaski, Piovene Rocchette Commentatore certificato 15.11.11 11:15| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Eppure, un piccolo uomo, calvo, smagrito e anche parecchio timoroso, era riuscito praticamente da solo, a ricacciare nella sua fogna, la più potente planetaria, associazione a delinquere, criminale, imperialista, massona e corrotta, dell'epoca.
A suon di bastonate scioperi della fame e incarcerazioni abusive, c'era riuscito ! ma erano altri tempi e quel piccolo uomo in perizoma si chiamava GANDHI !

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 15.11.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento

differenze di credi 'religiosi'


scrive una tizia:
Mi fa proprio ansia, non è la cosa più macabra che si possa fare quella di idolatrare un cadavere


rispondo io:

- anche quella di idolatrare un "corpo che non c'è" mi pare abbastanza macabra e fantasiosa allo stesso tempo!
e pensa te, questi con la sola fantasia stanno là per quasi 2000 anni !!!!


(si parlava della mummia di Vladimir Uilianov Ilich e lo spirito di Cristo)

hasta giorno


Salvo
Gli uomini Goldman Sachs hanno una caratteristica: vengono prestati alle istituzioni. Spesso hanno lavorato come advisor: consigliano alla banca come fare affari con i beni pubblici privatizzati.
I «padroni dell'universo». Un soprannome modesto per gli uomini di punta di Goldman Sachs (GS). Una banca d'affari con 142 anni di vita, più volte sull'orlo del baratro, da sempre creatrice di conflitti di interesse terrificanti, da far impallidire - per dimensione e pervasività - quelli berlusconiani.
Famosa per «prestare» i propri uomini alle istituzioni, quasi dei civil servants con il pessimo difetto di passare spesso dalla banca privata ai posti di governo. Come peraltro i membri della Trilaterale o del Bilderberg Group. Mario Monti è uomo accorto: è presente in tutti e tre. Per GS ha fatto finora l'international advisor, come anche Gianni Letta, dal 2007, nonostante il ruolo di governo. Cos'è un advisor? Beh, è un consigliere; una persona in grado di indicare a una banca internazionale i migliori affari in circolazione. Specie quando uno Stato deve privatizzate le società pubbliche. Sta nella buca del suggeritore, ma può diventare premier... E G&S ha comunicato ai mercati in tal caso lo spread per i Btp italiani calerebbe a 350 punti in un lampo.
È la banca che ha inventato (subito copiata dalle altre) i prodotti derivati, quei 600mila miliardi di dollari virtuali che stanno strangolando il mondo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.11.11 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Titoli Stato, spread sfiora quota 510 punti Borsa, Piazza Affari accelera al ribasso
Il differenziale continua a salire dopo i 492 punti segnati in apertura di giornata. Dopo un'apertura negativa, la piazza milanese allarga le perdite. Unico titolo in positivo sul Ftse Mib è
Campari...

...e questo è solo...L'APERITIVO!!!

cin cin...a.....................

anib roma Commentatore certificato 15.11.11 11:00| 
 |
Rispondi al commento

"Manovra da 25 miliardi, la Ue benedice la svolta"

(repubblica.it)

Buon giorno a tutti.

Stamattina Emiliano Brancaccio su Agorà si riferisce alla manovra aggiuntiva, che "tutti" sapevamo inevitabile (ecceto i fasciolegaiolbersancasinisti+economistibocconi), prendendo il modello di stima della Banca d'Italia ne dovrebbe uscire una riduzione dei consumi di 15 miliardi e un ulteriore riduzione di introiti (tasse) allo stato.

Questo vuol dire che già a primavera sarà necessaria una manovra ulteriore, proprio come dicemmo a settembre e ancora prima a luglio scorsi.

E lo sappiamo tutti, sempre eccetto i soliti come evidenziato sopra nelle parentesi.

Sarà Monti in grado di contrapporsi ai diktat della BCE e azionisti? la vedo molto dura: la palla è rimasta ferma da tempo nel parlamento europeo, che non da ancora segni di vita.

Monti, a mio avviso, deve andare avanti cosi, non ci sono altre vie d'uscita (eccetto la rivoluzione), e cercar di convincere gli alleati europei a dare finalmente vita all'Europa, cosi che la politica si prenda ciò che è suo, che la BCE torni completamente sotto il dominio del diritto pubblico.

saluti europeisti

Commentatore certificato 15.11.11 11:00| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niro
Sul fatto che Berlusconi, come Aiazzone (altro venditore), abbia invitato a pranzo e cena Monti per chiedergli di non mettere mano al conflitto di interessi, di non inserire la patrimoniale, di avere un suo uomo alla Giustizia (Pannella??) NEMMENO UNA PAROLA?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.11.11 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Info
Cosa contiene la legge di stabilità appena approvata:
- ripresa riscossione tributi nelle zone colpite dal sisma abruzzese
- aumento accise benzina
- rimodulazione ammortizzatori sociali
- tagli al settore agroalimentare
- aumento dal 50% al 100% di molti costi legati alle cause giudiziarie
- riduzione del Fondo per interventi strutturali di politica economica di 4.798 milioni
- vendita immobili pubblici
- dimezzamento possibilità degli Enti locali di ricorrere a mutui
- tagli a Ministero del welfare
- agevolazioni fiscali per i concessionari autostradali
- finanziamenti per le università non statali
- aumento del 60% del Fondo per l'Ospedale Bambin Gesù
- riduzione di 20 milioni dello stanziamento previsto per l'attività di ricerca sanitaria
- spesa di 242 milioni di euro da destinare alle scuole non statali
- ridimensionamento (articolo 4, commi da 67 a 83) del personale della scuola pubblica
- liberalizzazione dei servizi pubblici locali(articolo 9)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.11.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Mario (90°) Monti: "servono sacrifici non lacrime e sangue"...
-------------------------------------------------

Fiuuuuuuu...meno male...
Pensavo volesse risparmiare anche sulla vaselina...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 15.11.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento

E' nato il figlio di Ruby.
www.robertogaetano.it

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.11 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TESORO
Le riserve auree
sono l'ultima spiaggia
Nei forzieri della Banca d'Italia ci sono oltre 2.450 tonnellate d'oro, pari a 110 miliardi di euro. Solo Stati Uniti, Germania e Fmi ne hanno di più
di ROBERTO PETRINI ROMA - E' l'ultima spiaggia. La carta della disperazione. Sta chiusa nei cassetti del governo e potrebbe venire fuori quando saremo con le spalle al muro, ad un passo dal default. E' l'operazione "oro di Bankitalia". I presupposti del diabolico meccanismo sarebbero due: il primo è che l'Italia è il terzo paese al mondo per consistenza di riserve auree (dopo Stati Uniti e Germania) con 2.451,8 tonnellate di metallo giallo nei propri forzieri. Il secondo è che il prezzo dell'oro dopo la crisi del 2007 è schizzato da 667 dollari l'oncia ai 1.756 di venerdì, elevando il valore teorico del patrimonio di Bankitalia del 163 per cento a quota 152 miliardi di dollari, circa 110 miliardi di euro.

da:
http://www.repubblica.it/economia/2011/11/07/news/le_riserve_auree_sono_l_ultima_spiaggia-24573756/

Mah...uno spunto per riflettere.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 15.11.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi riapre il parlamento del nord...
-------------------------------------------------
Beh...ci sono un po' di ragnatele da tirar giù...
Ormai s'abbuffano d'amatriciana da lustri...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 15.11.11 10:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.omicidiostradale.it/firma

ki si salva? Commentatore certificato 15.11.11 10:30| 
 |
Rispondi al commento

http://stefano-santarelli.blogspot.com/2011/11/proposito-di-islanda.html

ippolita ., genova Commentatore certificato 15.11.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Borsa meno 2.50 e lo spread sale ancora.

Vero che il governo Monti ancora non e' attivo...ma secondo me c'e' la volonta' di farci fallire. E non credo in Europa, perche' se cadiamo noi l'euro va a farsi benedire.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 15.11.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento


piano rientro Portogallo e gli uomini di Goldman Sachs
14/11/2011- il governo taglia ai dipendenti pubblici il sussidio di natale e di ferie, cioè tredicesima e quattordicesima, un bel 30% in meno anche per i portoghesi, aumenta di mezz’ora l’orario lavorativo
l’obiettivo è di tagliare del del 45% le spese dello stato
La paura di fare la fine della Grecia spinge il Portogallo a stringere la cinghia. Così, ieri il premier Pedro Passos Coelho ha annunciato un budget severissimo per il 2012, parlando persino di una situazione di "emergenza nazionale". A quanto parte, l'obiettivo della manovra portoghese è portare il deficit dall'attuale 9.8% al 5,95 del Pil entro la fine di 2011 e al 3% entro il 2013.
Per i portoghesi queste misure sono piuttosto draconiane, visto che non tengono in conta la realtà sociale del paese, la crescente povertà e divario tra ricchi e poveri. Chi avrebbe mai ipotizzato che il Portogallo, con la sua lunga tradizione per il risparmio famigliare e per la gestione di economie in costanti crisi si sarebbe trovato in queste condizioni?
Considerando i tempi stabiliti dai tecnici della Bce, ieri Pedro Coelho ha dovuto presentare le linee generali del provvedimento che impone misure austerità finora sconosciute al popolo portoghese. Prendendo la parola Coelho ha affermato: "Il Governo ha deciso di consentire l'estensione dell'orario di lavoro di mezz'ora al giorno nel settore privato per i prossimi due anni." Inoltre, "verrà modificato anche il calendario dei giorni festivi". Così, "il budget per il 2012 prevede l'eliminazione della tredicesima e della quattordicesima per tutti i dipendenti pubblici che guadagnino più di mille euro al mese".
I broker contro i cittadini che pagano le tasse. Il Portogallo è il terzo paese dopo Grecia e Irlanda a ricevere un aiuto eccezionale da parte dell'Fmi: 78 miliardi di euro in tre anni in cambio di riforme. Il principale sindacato portoghese, la Cgtp, ha annunciato una settimana di mobilitazione a

ippolita ., genova Commentatore certificato 15.11.11 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Umberto, complottisti brutta razza !
**********************************************
"Fidarsi è bene non fidarsi è meglio!":
Io me la ricordo la discesa in campo del '94. Tutti a dire "ohhh finalmente un imprenditore al governo...non i vecchi politicanti che ci hanno ridotto così".
Qualcuno (tra cui me) obiettavano che il conflitto di interessi era una condizione ostativa al governo Berlusconi.
Ricordo bene la risposta che più mi rimase impressa: "Ma tu sei un comunista! Il conflitto di interessi è solo teorico, non è detto che Berlusconi ne approfitti. E poi, così non fosse, gli si dà un calcio in culo e via! E poi guarda cosa stanno dicendo su di lui, dicono addirittura che è un pedofilo!".
Ci sono voluti 20 anni per convincere la maggior parte degli italiani (non tutti perchè l'itagliano medio prima di ammettere di aver sparato una cagata la deve prendere nel culo fino in fondo) che il conflitto di interessi era IL problema.
Ora sento le stesse teorie "Ma dai, voi complottisti, siete come Scillipoti, non è detto che Monti farà il gioco delle grandi banche e dei poteri finanziari che hanno creato la crisi".
Beh, sapete che vi dico? magari avete ragione voi, magari Monti è l'uomo più buono e bravo del mondo e risanerà i conti e il paese senza accontentarsi di salvaguardare (solo) gli interessi del potere finanziario che deve proteggere il suo investimento.
Però cazzo se fra 20 anni si scopre che avevo ragione io stavolta vi vengo a prendere a casa! Comunque dato che alternative per ora non ce ne sono: VIVA MONTI, che peraltro ha fatto discorsi che non mi dispiacciono, però a pensar male si commette peccato ma spesso ci si azzecca.

Antonio P Commentatore certificato 15.11.11 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema è sempre quello: i contributi all'editoria,i pennivendoli,le tv di stato e quelle private.Date la cacia a tutto questo marciume, corruzione e prima o poi finirà.

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.11 09:53| 
 |
Rispondi al commento

E adesso che fine farà il famoso Ministero di Monza, vero vanto dalla lega nord?

Nell'attuale clima di austerità sarebbe opportuno destinarlo alla sua naturale funzione, senza bisogno di altri costi in quanto già attrezzato allo scopo, vale a dire in un utile e più democratico cesso pubblico!

Massimo Minimo Commentatore certificato 15.11.11 09:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/KHKOUxAlWHs Bobbyfly96 consultazioni.....

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 15.11.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Solo il patrimonio italiano vale 1800 miliardi
Hai voglia se siamo un boccone allettante!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.11.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Enrico000000000....è un momento di sconforto?
Succede spesso alla persone intelligenti e sensibili!
Non ti preoccupare passerà.
A ben leggerti presto e un caro saluto.^.^

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 15.11.11 09:28| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E io Pagooo...andatevi a legge sul sole 24 ore i punti del maxiemendamento..
3 milioni d'euro a Radio Radicale.....
700 milioni aggiuntivi per le missioni militari di pace....ahooo!!!
Beppe..ma l'hai spedita la lettera....

roby f., Livorno Commentatore certificato 15.11.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un’amica ieri mi ha detto:"Ma noi siamo poveri, non abbiamo l’uranio e il petrolio,cosa ci possono pigliare?"
VOI non avete nemmeno idea di cosa ci possono pigliare!
Noi eravamo la 3° potenza mondiale e abbiamo ancora molte imprese,private,statali o parastatali che possono essere scippate spingendole al fallimento e comprandole per 2 lire da parte di multinazionali straniere come già stanno facendo da 17 anni,nell'inerzia dei partiti-basti vedere Alitalia o Malpensa-
Solo le società partecipate da tutta la PA sono 5.512,le partecipazioni che fanno capo agli enti locali spaziano nei campi più disparati,dai servizi,alle fogne,all'acqua, ai rifiuti,alla finanza,alle assicurazioni,ambiente,cultura, sanità.Le municipalizzate sono un tesoro
poi acqua, gas, luce, trasporti, scuole, ospedali..
Ma solo l'acqua che attizza l'avidità delle multinazionali francesi comne Veolia che è un affare miliardario!
Poi c’è l’enorme patrimonio artistico e ambientale.Vi piacerebbe vedere la Pietà di Michelangelo che parte per New York?
Per questo quando il Pd ha insistito tanto per privatizzare l’acqua ci sono rimasta di merda e quando ho visto la frenesia con cui in Liguria, in Campania,in Toscana le amministrazioni di csx si sono precipitate a privatizzare l’acqua pubblica mi sono arrabbiata di brutto,e quando il governo insisteva per il nucleare perché doveva sudditanza alla Francia idem, e quando ‘il nuovo che avanza’ Renzi ha votato contro il 95% degli elettori PER la privatizzazione dell’acqua pubblica e A FAVORE del nucleare,in nome del più spietato neoliberismo, mi sono cadute proprio le braccia e, dopo, a vedere Bersani che il giorno successivo ai referendum ANCORA, ANCORA!!! tentava di proporre una legge per introdurre le società private nella gestione dell’acqua o Vendola che ci prende in giro con l’acquedotto e coi rifiuti ho detto "MA QUESTI SONO MATTI!"
E il programma di Renzi,alla Gori,è liberismo a 360°,la propone lui per 1°la vendita delle municipalizzate prima di Monti!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.11.11 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assunzioni fasulle, scoperta tratta
di immigrati provenienti dalla Cina

Responsabile lo studio «Sicilipaghe»: in manette sono finiti il titolare e i suoi figli e due cittadini cinesi

c'e' niente da fare: e' dna del fottere lo stato , questi vivono di illeglita' e schampagneria bella coi soldi del nord, ma prima o poi un muro lo metteremo con o senza Bossi!!!

Sara Mascheroni Commentatore certificato 15.11.11 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La priorita' di Mortimer,sorry,Monti ?
Salvare le banche !!!!!
Sembra chiaro !
La priorita' dell'Italia ?
Lavoro !
Cosa che a sto cattobocconiano non sa cosa sia.
Che si portino i libri in tribunale e si dichiari default.
Fare fallimento vuol dire essere cattivi pagatori.
Meglio essere cattivi pagatori che assassini di pensionati,ammalati,studenti,portatori di handicap,piccoli commercianti,artigiani, famiglie...
Ancora piu' assassini si e' quando si uccide la cultura.
Paghiamo ogni anno alle banche qualche centinaio di miliardi di euro di interessi, con quei soldi mettiamo a posto tutti i nostri bisogni,andremo male per il primo periodo ma dopo tutti avranno la sicurezza di una vita serena.
Per fare il tutto bisogna eliminare per prima cosa l'odore cadaverico di chi ci governa,quell'odore
di fetido,di vecchio, di fogna che si sente nelle vicinanze del Quirinale e di tutti i palazzi governativi.
Meglio,molto meglio un default consapevole e costruttivo.
Basta cadaveri .

Henry Chinaski, Piovene Rocchette Commentatore certificato 15.11.11 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO IN GUERRA di grillo & casaleggio

ok,ci sto,ma dov'è il fronte ?
sono pronto,sono armato
portatemi al fronte !
dove cazzo è sto fronte ?

SIAMO IN CONTRAPPOSIZIONE
titolo forse più adeguato

Felice Giornata a Tutti (o quasi...)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 15.11.11 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Democrazia si organizza in Rete ma si realizza nelle piazze. Paesi Arabi docet!

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato 15.11.11 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, per quanto possa essere folle quello che sto per dirti, dato che hai avuto la simpatica faccia tosta di andare a parlare al Parlamento Europeo, perchè non organizzi un faccia a faccia con Mario Monti per capire che intenzioni ha nei confronti degli italiani e magari esporre qualche tua idea che salvaguardia coloro che hanno sempre pagato per "cocci non rotti" da loro? Penso che sia il caso che si inizi da tagli ai privilegi dei veri privilegiati: i politici e poi per ultimo gli italiani che non dovrebbero pagare per nulla, in quanto hanno pagato già per 60 anni di mal governo della I Repubblica + gli anni di mal governo della II Repubblica.

Giovanni Turco 15.11.11 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ora tutti puntiamo il dito contro Monti,ma quest'uomo è stato chiamato da una persona che ha un nome e un cognome: Giorgio Napolitano!il quale nelle more delle sue prerogative istituzionali poteva scegliere su due opzioni:
1-la prima era sciogliere le camere e indirre elezioni così a secco!
2-nominare un governo cosidetto Tecnico;
Io ho contestato la scelta del governo tecnico fin da subito,perchè ritenevo e ritengo che questi cialtroni di politici e partiti si dovevano presentare davanti agli elettori con un PROGRAMMA VERO SENZA NASCONDERSI DIETRO FIGURE ANOMALE PER LA DEMOCRAZIA.
Invece c'è stato raccontato che serviva un "domatore" per calmare le bestie inferocite del mercato!.
Queste bestie inferocite,fatte proprio incazzare proprio da quei gestori del circo che si chiamano politici Italiani e che pretendono di continuare a gestire il circo.
Monti ha detto che porterà avanti il suo mandato fino al 2013..ecco a questo punto, il GOLPE E' DICHIARATO!QUEST'AFFERMAZIONE SE VERA E' GRAVE...!!
E' ANCOR PIU' GRAVE, PERCHE' QUESTO PERSONAGGIO, CON QUESTA AFFERMAZIONE HA DI FATTO "SOSPESO" UNO DEI DIRITTI FONDAMENTALI DELLA COSTITUZIONE, OSSIA LA SOVRANITA' POPOLARE!!
Per me non c'è ragion di stato che tenga!!la parola doveva passare, anzi deve passare al popolo!
Quello stesso popolo che se almeno deve pagare comunque l'interessi,abbia almeno il diritto di decire di che morte morire!.

roby f., Livorno Commentatore certificato 15.11.11 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAL PARLAMENTO PULITO AL PARLAMENTO PADANO: COME SIAMO ANDATI INDIETRO!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 15.11.11 08:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi siamo come un debitore sotto usura
Se il debito pubblico è lievitato tanto non è solo grazie al malgoverno di B,Bossi e Tremonti, ma anche perché le agenzie di rating e le speculazioni degli investitori hanno alzato paurosamente lo spread
E ogni 50 punti di spread,ciè di differenza tra la resa dei Buoni del Tesoro italiani e quelli tedeschi,corrisponde a 5 MLD che le casse del ministero del Tesoro devono pagare in più
Per cui se gli interessi che lo Stato deve dare per poter vendere i titoli di Stato sono arrivati a 7,20 portando a 540 punti il differenziale coi titoli tedeschi-base su cui si misura il debito dei paesi UE-ciò vuol dire che le agenzie di rating e le speculazioni dei giocatori di Borsa ci costringono a pagare un tot enorme di MLD in più così come avviene con un debito fatto con uno strozzino,che aumenta gli interessi finché sei nelle condizioni di non poterti più rifare.Quindi se non fallisci prima lo fai dopo e peggio
E' così che hanno fregato l'Argentina,i paesi asiatici e quelli africani.Ci sono paesi africani che hanno avuto dei prestiti e hanno reso 70 volte tanto quello che avevano avuto ma ancora non si sono liberati dal debito perché gli interessi hanno continuato a crescere
L'unica soluzione è non pagare, come hanno fatto l'Islanda o l'Argentina. Noi ci illudiamo pagando sempre più di scansare il fallimento, ma non facciamo altro che peggiorare le cose
E se pensi che le agenzie di rating che ci penalizzano non hanno mai penalizzato gli USA, malgrado abbia il primo debito pubblico più grande del mondo, e che sono agenzie private e quotate in Borsa, e pensi che il dollaro americano non svaluta mai nemmeno quando la FED in agosto ha stampato 16.000 MILIARDI DI DOLLARI
e se pensi che ci sono magnati prevalentemente americani che rifiutano di comprare i nostri titoli finché precipitano e poi li comprano all'ultimo momento e ci spingono al fallimento, capisci bene che siamo al centro di un enorme gioco di cinica peculazione e Monti ne fa parte

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.11.11 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non inviamo tutti un e-mail a Monti chiedendo che non si faccia più il TAV. Ma devono essere migliaia da tutta l'Italia, perchè se a
livello ambientale colpisce soprattutto gli abitanti locali, economicamente riguarda tutti noi!

Ladonna Kedevekiederesempre Commentatore certificato 15.11.11 07:41| 
 |
Rispondi al commento

ESTRATTO DA ADNKRONOS:

21:40 Spettacolo/Televisione Tv:
Fiorello inizia show imitando Mike, allegria

21:14 Cronaca Roma:
non c'e' l'accordo sui cortei, sindaco decidera' entro 24 ore

21:07 Politica Governo:
Alfano contrario a politici, si teme fuga verso Udc

21:06 Politica Monti:
mai detto lacrime e sangue Non accetto governo a tempo

20:57 Politica Governo:
consultazioni Monti, il calendario della giornata di domani

20:52 Politica Governo:
D'Alema, lettera Bce e' riferimento non programma

20:51 Politica Governo:
D'Alema, manifestazioni? quando cadde Prodi scene indegne

20:50 Politica Berlusconi:
aiuterò lealmente Monti ma il Pdl resta determinante

20:46 Politica Consultazioni:
Monti, sacrifici ma mai detto lacrime e sangue

meno male cha ale 21,40 hanno dato una notizia tranquilizzante.
evvai, fiorello....

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 15.11.11 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Buon Giorno a Tutti.


Buon Giorno Enrico,
www.youtube.com/watch?v=UR0dpd12-rI

anib roma Commentatore certificato 15.11.11 07:29| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog e a tutta la val di susa!
I no Tav sono i veri partigiani dei nostri tempi: avanti così! Soprattutto un plauso per essere riusciti a isolare (o a far ragionare) i più "violenti": solo così il movimento puó acquisire consensi e attirare la "simpatia" del resto delle persone. Percui mi raccomando : basta lanciafiamme fatti con estintori, basta bazooka, raggi laser, bombe incendiarie all'ammoniaca, catapulte medioevali :)
Fra un pó diranno che state preparando armi di distruzione di massa! Ahahha! La debolezza del sistema si capisce dalla necessità di nventare stronzate del genere

Antonio P Commentatore certificato 15.11.11 07:22| 
 |
Rispondi al commento

Dice un rapporto della Trilaterale:
«Il funzionamento efficace di un sistema democratico necessita di un livello di APATIA da parte di individui e gruppi.In passato ogni società democratica ha avuto una popolazione di dimensioni variabili che stava ai margini,che non partecipava alla politica.Ciò è intrinsecamente anti-democratico,ma è stato anche uno dei fattori che ha permesso alla democrazia di funzionare bene»

Sono questi i principi di Monti,uno che va al governo senza essere stato eletto,a seguito di attività speculative che ne preparano l’ingresso.Ma,se accettiamo questo,dobbiamo per forza accettare che la democrazia abbia fallito insieme a tutti i principi che ci hanno tenuti insieme in rete per realizzare una democrazia compiuta a diretta ispirazione popolare e non a comando massonico o plutocratico.
Monti è quanto di più opposto possiamo immaginare nella lotta per una democrazia partecipata, contro una partitocrazia succube di poteri forti e tesa a realizzare solo interessi personalistici di casta.Lo spirito critico che la rete potenzia, la partecipazione vigile,il confronto sono proprio le armi che i magnati vogliono abbattere per quell’apatia e inerzia che sono i distruttori della democrazia e che Berlinguer come Matteotti attaccavano come i nemici primi di questo paese
E' proprio Zbigniew Brzezinski,uno dei fondatori della Commissione Trilaterale,a dire che «è più facile ammazzare milioni di persone che controllarle»
Il nostro compito è restare vigili e opporci in ogni modo a delegare ciecamente il governo di questo paese a forze che ne farebbero solo una preda facile.
La democrazia partecipata è il nostro obiettivo, una democrazia vera,non la finzione che è la democrazia parlamentare,giochino di una casta partitica ormai viziosa e irrecuperabile che in Italia si è giovata anche delle leggi trabocchetto della Lega per scippare la sovranità popolare,mentre tutte le cariche di Stato venivano date al club dei 6 capipartito ostanzialmente identici.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.11.11 07:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Schiavi del debito

http://www.youtube.com/watch?v=ZgzgZlcNm_M


(a parte Barbareschi.........)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 15.11.11 07:13| 
 |
Rispondi al commento

...Se ogni comunità Amasse e Sapesse Difendere dagli sciacalli il pezzeto di Terra che la ospita, che poi ospiterà i Propri Figli, che poi........
come Sanno Fare i NO TAV...allora saremmo un POPOLO!!!


www.youtube.com/watch?v=Jcz9LAp7a0s

anib roma Commentatore certificato 15.11.11 07:10| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè sembrate tutti contenti dell'aumento dell'età pensionabile?
perchè non vi preoccupate che la alzino ai politici l'età e gliela riducano di cifra?
non capite che è un terno al lotto alzare l'età della pensione?
che calcolano oltre alla percentuale di riduzione della liquidazione, alla percentuale di riduzione della misera pensione, anche la percentuale di chi potrebbe non arrivarci?
possibile che non vi rendiate conto che se si alza adesso l'età della pensione, i giovani non lavoreranno mai?

orso bianco 15.11.11 07:09| 
 |
Rispondi al commento

GOLDMAN SACHS INNESCA LA CRISI E POI PIAZZA MARIO MONTI A RISOLVERLA milanofinanza.it

Sui mercati si è diffusa la voce che sia stata Goldman Sachs a innescare l’ondata di vendite di Btp,poi seguita dagli hedge fund e dalle altre banche d’oltreoceano.Lo spiega Milano Finanza: neppure l’ombrellino della Bce,con l’acquisto di titoli di Stato italiani,è servito.Goldman Sachs ha dato il via a un vecchio giochetto:con opportune vendite si schiacciano i prezzi dei Btp il più possibile per poi,un attimo prima del superamento della crisi(dimissioni effettive di B),farne incetta a prezzi da saldo
LA SALVEZZA DALLA CRISI E’ DEMANDATA AGLI UOMINI CHE L'HANNO PRODOTTA
Claudio Messora http://www.cadoinpiedi.it/2011/11/11/goldman_sachs_innesca_la_crisi_e_poi_piazza_mario_monti_a_risolverla.html )

Ecco una notizia di Milano Finanzia (MF) che non è certo un covo di complottisti.C’è Goldman Sachs dietro all’ondata di speculazioni che ha in pochissimo tempo innalzato artificialmente lo spread tra i bond italiani e tedeschi.Uomini Goldman Sachs innescano la crisi,uomini Goldman Sachs si propongono per risolverla,salendo a Palazzo Chigi per realizzare misure che non sono state dibattute né sottoscritte attraverso un mandato elettorale da nessun cittadino italiano La terza guerra mondiale non usa carri armati:le nazioni oggi si conquistano rendendo in pochi giorni i loro debiti insostenibili
Nel rapporto «The Crisis of Democracy»,della Commissione Trilaterale di cui sia Monti che Papademos fanno parte-uno tra i tanti club d’ispirazione massonica ultraliberista USA, ma senza dimenticare il Bilderberg,l’Aspen Institute e tutti quei posti dove una certa élite,da Monti a Tremonti a Draghi,discute amabilmente di strategie politiche ignorando che le sedi preposte esistono e si chiamano istituzioni-viene detto a chiare lettere che un eccesso di democrazia paralizza gli USA e gli stati dell'Europa dell’est

«Il funzionamento efficace di un s

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.11.11 06:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Lo más revolucionario hoy en día
es conservar la alegría.”

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 15.11.11 06:48| 
 |
Rispondi al commento

Ieri Obama è andato a far visita alla Aspen,la notizia è stata data dalle nostre tv in maniera asettica,senza che nessun media ci spiegasse cos'è la Aspen,eppure questo club di magnati cerca di far fuori Obama e sta al livello della Goldman Sachs e del gruppo Bilderberg
Ce lo spiega il New York Times,che da tempo investiga sui poteri forti che si oppongono alle riforme dei democratici e a Obama,è un gruppo di magnati che con milioni di dollari finanziano le casse dei repubblicani e del Tea Party (vd Sarah Palin)sperando di rovesciare Obama.A capo del gruppo ci sono i fratelli miliardari David e Charles Koch,burattinai occulti dell’opposizione
I due sono magnati del settore energetico,secondi solo a Bill Gates e Warren Buffett,con un conto in banca da 35 MLD di dollari,a capo di una rete di fondazioni,e riescono a contagiare la piazza con idee politiche propizie ai loro interessi industriali.Sono gli ‘anarco-capitalisti’,che mirano a un mondo dominato dalla libera impresa dove il mercato sia in piena anarchia,fanno girare la borsa come vogliono,controllano masse di speculazioni borsistiche e bancarie enormi,e comandano i politici per restare senza vincoli di sorta,opponendosi a qualunque freno o riforma
Sono per la drastica riduzione del potere dello Stato e il taglio delle tasse ai più ricchi.Contrastano la politica sanitaria di Obama e sono così forti che Obama deve vedersela con loro se vuole andare avanti
Lottano contro gli allarmismi del cambiamento climatico,contro la riforma sanitaria di Obama,contro la crescita eccessiva dei poteri del governo e della democrazia e vogliono leggi e guerre a favore del settore energetico
Inutile dire che questo gruppo è nemico del popolo e della della democrazia
Anche i loro incontri sono segretissimi come quelli del Bilderberg
Ecco nelle mani di chi siamo, quando parliamo di politica e di democrazia!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.11.11 06:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/EB3S4jXCJho Bobbyfly96

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 15.11.11 06:02| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/QfVTJudYTyw Bobbyfly96

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 15.11.11 05:59| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Farinella(sunto)
Ascolto l’inno alla gioia che esprime i sentimenti di tantissimi che finalmente senza organizzazione e preavviso si sono dati convengo davanti al Quirinale per vedere la liquidazione ingloriosa di un governo immondo guidato da un essere ancora più immondo che fino all’ultimo ha contrattato i suoi interessi sulla pelle del Paese e di quei sventurati che anche di fronte alla disfatta si ostinano ad acclamarlo e a votarlo
La folla si è ritrovata spontaneamente,in un bisogno collettivo di liberazione e scampato pericolo
Il 1° pericolo scampato è che l’Indecente non potrà mai più diventare Pres.della Repubblica, come era nel suo programma e in quello dell’indegna maggioranza di mafiosi e corrotti che lo sostengono.Solo per questo dobbiamo gioire Nessuno si aspettava una reazione popolare così forte,nemmeno la polizia,tanto che ha dovuto chiamare in fretta e furia rinforzi.Il magnaccia di Arcore ha dovuto uscire da una porta di servizio come un ladro ed è dovuto entrare nel suo palazzo da una 2a porta di servizio,lui,il più grande pres.della storia della repubblica, lui,il corrotto che governava per corruzione,il manipolatore dei mercati,il più illiberale degli uomini,il sedicente industriale che non ha industriato nulla senza corruzione e aiuti di mafia e Vaticano,il debosciato è uscito di scena di nascosto,per paura di essere menato,come Luigi XVI prima che gli tagliassero la testa.Il grande seduttore-è facile essere seduttore di donne pagandole a botte di 5.000 € e con auto,case, gioielli..-salutato come Craxi col lancio delle monetine,segno di tutti i soldi che ha rubato agli Italiani operai e pensionati con le leggi a suo favore, con la frode fiscale,con l’evasione fiscale,coi fondi neri,con la corruzione e con le leggi a favore della sua azienda. Ladro per natura,lascia come un ladro
La sua manifestazione a favore domenica invece è stata organizzata per “lavare l’onta” della sera prima e avranno pagato le comparse perché...

segue sott

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.11.11 05:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

martedì 15 novembre 2011

VARIE DAL MONDO
PALESTINA
NEWUS DALLA LIBIA

http://caneliberonline.blogspot.com/

Caneliberonline 15.11.11 05:26| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna sostenere la base…

per le istruzioni vedi il link

http://www.youtube.com/watch?NR=1&v=aP1BQiU85hY

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 15.11.11 02:46| 
 |
Rispondi al commento

...La Lega è una delle "Mille Tragedie"
di questo Paese regalateci da Berlusconi.

La permanenza al potere per tanti anni ha
fatto loro "perdere la testa".

Sono accreditati di circa il 8/10% nei sondaggi
(e forse anche meno) che potrebbe pure cor=
rispondere al 25/30 % nell'area del Nord Italia.

E nonostante ciò, hanno l'arroganza e la presun=
zione di "coercizzare" un 60/70% di Italiani residenti al Nord che non sono della Lega, richiedendo ancora, la loro seccessione, in nome "del dio pò" e "della terra della padania".

Anche la "Terra di Mezzo" di Tolkien è divenuta più famosa, prestigiosa ed anche più simpatica della irreale,grottesca e ridicola..."padania" !

Ricordo anni fà, furono cacciati dal Parlamento
Europeo. Questa gente, con il loro egoismo e la
loro ignoranza culturale e storica...fà veramente
paura !
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 15.11.11 02:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...E' l'ora di respirare un poco d'aria pura...!
Diceva una vecchia canzone anni '70.

Mi sento di riporre fiducia nel prof. Monti,
sino a prova contraria, ma temo che la
"casta" non gli farà fare troppa strada...
...temo !

Un azione concreta,seria e competente
non può che delegittimare totalmente e
definitivamente questi partiti di "plastica".

Gli Italiani si renderanno conto subito della
immensa differenza fra l'azione di un governo
a livello europeo...nei confronti di una...
"armata brancaleone" (a cui chiedo scusa
a Brancaleone, per il paragone) !
Se ciò dovesse accadere, immagino che
diventeremmo tutti,ancor più..."VALSUSINI" !

Concludo comunque, facendo i miei complimenti
a Beppe, lui fu l'unico a dire (da tempo) che :
"La crisi finanziaria li seppellirà" ! Così è stato !

Bravo Beppe!...Sei stato il primo e l'unico, gli
economisti (di tutt'Italia) e non solo loro ...
possono a questo punto, darsi tranquillamente...
...all'ippica !
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 15.11.11 02:04| 
 |
Rispondi al commento

Qui ci vuole un rinforzino.....


http://www.youtube.com/watch?v=KRL6SEzRUgU&feature=related

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 15.11.11 01:33| 
 |
Rispondi al commento

ma li sentite quelli del pdl a porta a porta.

Ancora li attaccati alla sedia,ma purtroppo è colpa nostra, dovremmo scendere in piazza e mandarli tutti a casa.Alla fine sono ancora tutti li pronti a mandare tutto all'aria con il solo obiettivo di rispartirsi la pagnotta.Ora ci chiedono sacrifici ma perche dovrei pagare per un debito che hanno creato loro?Rubando e accaparrandosi anche i centesimi.

L unica cosa da fare è prostestare fino alla rivolta

antoniorippa 15.11.11 01:07| 
 |
Rispondi al commento

"Prima vennero ad assediare una montagna per far passare un treno ad Alta velocità

ma io non sono Valsusino ed allora non intervenni

Poi arrivarono con le ruspe ed il cemento per gettare i piloni del ponte sullo stretto di Messina,

ma io non sono Siciliano ed allora, che protesto a fare.

Quando i roghi della spazzatura di Napoli appestarono l'aria io ringraziai di abitare lontano al nord,

a Ca'mia, qui quelle cose non succedono.

Infine arrivarono qui per assediare le belle colline intorno a Ca'padana, per costruire un tratto autostradale:la Tangenziale Sud Ovest

che sventra e distrugge il paesaggio per far (forse) risparmiare 6 minuti agli automobilisti più frettolosi ma soprattutto far guadagnare alle imprese del cemento 56 milioni di euro a chilometro ...

decisi di protestare perchè io sono un ca'padano... ma ero rimasto solo, perchè tutti gli altri avevano già perso la loro battaglia"

così scrive un notav che, anche grazie a BertoltBrecht ha scelto di partecipare alle nostre azioni.

Poichè le tenaglie per aggredire le reti del cantiere più inutile ed inconsistente e costoso d'Italia , gliele hanno sequestrate, allora prova ora con lo sciopero della fame, che parecchi ragazzi stanno facendo a staffetta, alla Turi Vaccaro.
Fame vera, e fame di "ascolto, di rispetto della mia, della nostra istanza, corpo ad una fame che ormai travalica le ragioni specifiche dell'opposizione al folle, dannoso e fallimentare progetto dell'alta velocità, ma si trasforma in sdegno di fronte alla sistematica reazione di ottusa violenza, di sordità istituzionale a qualsiasi bisogno espresso dalla popolazione."
I nostri ragazzi e le nostre ragazze sono così, di ogni età. Io li guardavo ed ero fiera di averli conosciuti, e capivo perchè la Valsusa paura non ne ha.

eleonora valsusa 15.11.11 00:59| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma di cosa state prlando? Ma penste di poter fermare con le vostre manifestazioni il progresso? Ma pensate che nel resto del mondo, anzi, dell'Europa, ci siano persone che si oppongono alla realizzazione di infrastutture che servano a migliorare la propria vita? Siete sicuri di poter fare a meno del progresso? O siete quelli che "è meglio che le antenne della telefonia mobile le mettano nel giardino del vicino" e poi in tasca di cellurari ne avete due! pensate che bucare una montagna, oggi, nel 2011, significhi farla crollare quando il traforo del Sempione l'anno costruito alla fine dell'800? pensate che il progresso voglia distruggere tutto ma poi vi permettete un'autostrada, che passa nella vostra bellissima valle, e che finisce in un tunnel? Credo dobbiate fare un'esame di coscienza, voi e tutti quei pseudoecologisti dell'ultim'ora. Se vi basate su quello che è successo a Genova ed in Liguria negli ultimi giorni, dovete rivolgervi agli sciagurati amministratori che negli anni 60-70 hannio devastato l'ambiaente per saturarlo all'inverosimile di alveari umani, ma non uccidete il progresso ecosostenibile che, in fondo, porta benessere e richhezza nelle vostre valli! Saluti.

Fumator 15.11.11 00:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

berlusconi sa di fare schifo lui e il suo programma e adesso addossa le sue intenzioni a monti, tanto per farci un po' di paura.

ha sempre fatto cosi', la sua forza e' proprio nella formuletta "siamo tutti schfiosi maiali uguali".

l'unica differenza che riconosce e' che lui ha la vasellina dell'infarloccamento mediatico, cosi' sotto sotto ci sta dicendo: ok, voglio fare delle carognate ("ma le vogliono fare anche gli altri", dice lui) pero' vi anestetizzo.
e siccome l'italiota e' anche un vigliacco ci sono rischi che alle prossime elezioni (se riusciamo ad arrivarci) lo rivotino.

ecco trovata la formuletta berluscoide vincente anche questa volta.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 15.11.11 00:53| 
 |
Rispondi al commento

stasera al TG2 hanno "pompato" il pericolo del nucleare dell'Iran!

allora mi viene spontanea una domanda :

VISTO CHE 'STI "BANKESTEIN" SONO COSì "POTENTI" tanto da conquistare Nazioni con l'alta finanza e i giochini sporchi in borsa senza che i politici ne siano responsabili, come da manuale del miglior
coglione complottista, COME MAI non usano lo stesso metodo CONTRO L'IRAN ????? invece di pensare ad una guerra "preventiva" eventuale, visto che la balla dei grattacieli abbattuti ormai è demodeè!

- A costoro gli basterebbe un bossi e un berlusconi iraniani ...uno li rincoglionisce con la secessione , l'altro con la TV e calcio culi
a volontà ed oplà il gioco è fatto !!!

noooo! o sì !

mah!


uno dei tanti motivi del perché l'italia va male ...


fineco che funziona molto bene viene comprata da unicredit che funziona.... lo sapete come!

è pieno di aziende e banche che comprano quel che va piu bene pur andando..... lo sapete come!

Non è neppure capitalismo ma anticapitalismo.

libero pensiero perciò pazzo 15.11.11 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Sul programma di Monti non sappiamo nulla. Io posto ciò che lui ha detto che mi sembra importante di sapere in questo momento:

1) Dopo partiti, incontro con donne e giovani. Dopo i partiti e le forze sociali le consultazioni del premier incaricato continueranno con "i rappresentanti istituzionali delle donne e dei giovani", ha annunciato lo stesso Monti: "Dobbiamo avere il coraggio - ha sottolineato- di orientare molto a questi due ambiti cruciali della nostra società le azioni di politica economica e sociale. Quasi sempre ciò che giova ai giovani giova anche al Paese e ciò che restringe le possibilità ai giovani restringe le possibilità al futuro del Paese. E questo vale anche per le donne".

2) E sui futuri sforzi del Paese, una precisazione: "Mai parlato di lacrime e sangue. Di sacrifici sì, ma ritengo positivo che le forze politiche abbiano percepito la serietà del momento che stiamo attraversando", mentre del varo di una nuova manovra è "prematuro dire qualcosa".

3) ''Queste consultazioni - ha spiegato- le vedo come un esercizio indispensabile per me e spero utile e gradito ai consultati, ma si tratta di un esercizio bilaterale, non è un'enunciazione, è una consultazione. Il che significa che dedichiamo una buona parte del tempo a un'audizione da parte mia degli interessi e delle prospettive e preoccupazioni di ciascuna forza politica. Ed è importante -spiega- da parte mia sentirlo dalla loro viva voce''.
(da repubblica.it)

************************************************************
Per me la cosa interessante di Monti è che lui, prima di sparare cazzate senza fondamento, come fanno i soliti complottisti che si aggirano su questo blog, ascolta le parti in causa. Ascoltare, semplicemente ascoltare. Poi meditare, riflettere. Infine presentare la mappa sul percorso del nuovo governo e discuterne in parlamento.
Secondo me la cosa che in Italia è morta con il berlusconismo è la facoltà di: ascoltare, riflettere, proporre, discutere, decidere insieme.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 15.11.11 00:24| 
 |
Rispondi al commento

I No-Tav hanno ucciso Chuck Norris

Mattia B. Commentatore certificato 15.11.11 00:20| 
 |
Rispondi al commento

due notizie che mettono in risalto l'italiano (presunto) vero coglione !


DRAGHI E NAPOLITANO DEVONO ESSERE ARRESTATI E PROCESSATI
di PAOLO BARNARD


da radio padania.i leghisti son pronti...

"Prendiamo la Lombardia e facciamo la secessione". "Fucili alla mano, Padania libera"
"Bossi - dice un radioascoltatore - dimmi quello che devo fare e io lo faccio"


rimango in attesa di sentire o leggere di grossi schizzi di sangue vero !!!
la fine di Gheddafi dovranno fare !


Dopo vari mesi son tornato a guardare un programma RAI, la trasmissione di Fiorello :
ORRENDA ! INGUARDABILE !

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 15.11.11 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCA DERISO COME UN POVERO PAGLIACCIO!
LA FINE CHE ERA OVVIO FACESSE!

http://www.youtube.com/watch?v=JEkv8XOQ-vA

getz 14.11.11 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Ritorna l'ICI sulla prima casa? Colpa dei NO TAV, in pensione a 67 anni da subito? Colpa dei NO TAV, Babbo Natale non esiste? Colpa dei NO TAV
-----

Primo giro di consultazioni di Monti, se palazzo Grazioli pare la succursale di Villa Arzilla, è tutta colpa dei NO TAV che trascinano i giovani nel gorgo dell'anarco-insurrezionalismo invece di spingerli ad assumere importanti incarichi di governo
------

ULTIMA ORA: i NO TAV hanno posato la prima pietra al presidio di Giaglione. Non si ravvisano infiltrazioni mafiose e non si è chiesto alcun sacrificio ai cittadini. Perino ha rilasciato questa dichiarazione : ce lo chiedeva l' Europa !
------

Quando un NO TAV posa una pietra è solo perché non ricorda in quale tasca ha messo la frombola.

*E' tutta colpa dei No Tav*



Niente donne nel governo, niente tentazioni di bunga bunga. Tutto questo per colpa dei NO TAV che sono gente di facili costumi. Non vi immaginate nemmeno quello che succede ai presidi di Sodoma e Gomorra.

('E' tutta colpa dei No TAV')


"MARIO MONTI, L'ULTIMA SPIAGGIA PER I RAGAZZI DEL VITALIZIO PERDUTO".

Dopo avere sperperato vagonate di denaro pubblico i "RAGAZZI DEL VITALIZIO" stanno tentando di salvare la baracca che sta crollando.

La soluzione, stangare tutti, pensionati in primis, e quindi i proprietari d'immobili, tutti compresa la prima casa, e prelievi forzosi dai conti correnti.

Poi quando ci avranno spolpato fino al osso, potremo dichiarare il default.

Ma a Nonno Giorgio, nessuno ha spiegato che in fondo, in fondo a titoli di stato sta scritto che se vuole lo stato può non restituirli quei titoli continuando a pagare gli interessi con lo spead con cui li ha emessi.

Si chiama rischio d'impresa, regolarmente sottoscritto e accettato da chi quei titoli li comprati. E' il mercato bellezza, dicono quelli della turbo finanza.

L'immagine del Italia nè uscirà un po' compromessa, ma mai quanto ha fatto l'omino d'hardcore.

E forse in questo modo potremmo averne anche due vantaggi, i politici dovrebbero imparare ad amministrare bene il denaro pubblico e fuori dalla porta dei ministeri non ci sarebbe più la fila dei banchieri and friends che ci vogliono prestare denaro per fare la nostra felicità.

Paolo R. Commentatore certificato 14.11.11 23:33| 
 |
Rispondi al commento

A Mak: nessuno perde nulla di quelle ch'eran solo Schifezze e Porcherie, per niente poetiche.
Roba da Vergognarsi, invece.
Or comprendo appieno il Romanzo di Justine del Marquis De Sade.
Dio Esiste a Livello d'Assoluto, prima ancora che nella Generazione del nostro Pensiero.
L'Uomo, a volte...
Grazie dell'Affetto, ma son Irremovibile.
E' una Questione Generale, di Fondo, del Mondo Intero.
Il Blog, non c'entra.

enrico w., novara Commentatore certificato 14.11.11 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
Perché mantenere in vita un sistema che non funziona e provoca disastri (carestie, disoccupazione, fallimenti)???

V
*****
--------------------------------------------------


Nessuno lo mantiene in vita, infatti tutti stanno abbandonando il socialcomunismo causa di disoccupazione, carestie e fallimenti.

Non lo hanno mantenuto in vita i Russi.

Non lo hanno mantenuto in vita i Cinesi, che si dichiarano ancora comunisti solo per non perdere la faccia. Ammettere di essersi sbagliati in oltre un miliardo non e' una cosa semplice.

Non lo stanno piu' mantenedo in vita i Cubani, anche il buon Castro...ne ha dato via libera al libero mercato.

Ci siete giusto te e qualche altro nostalgico ... roba da museo insomma.


Onore alle persone della val di susa,da ammirare e prendere d'esempio..ora pero' scendiamo in piazza tutti da Aosta a Palermo perche' a me sembra che ormai siamo fottuti o quasi...Ci mancava solo piu' mari e Monti e compagnia bella...Che vergogna e nessuno alza un dito.Ma sono io che sono fuori di testa o c'e' qualcun'altro che si rende conto di cosa sta succedendo?

antonio.ref 14.11.11 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che il professor Revelli abbia ragione e che la Tav non si faccia mai. Io non sono così ottimista anche perchè , dopo l'euforia per la caduta di B ,pure oggi leggendo i giornali , seguendo qualche tg ho provato lo stesso sconforto, lo stesso schifo, lo stesso senso di nausea nel vedere e sentire i soliti politici che sono lontani anni luce dai cittadini, dalle persone che lottano ogni giorno con mutui, lavoro precario, disoccupazione, familiari disabili o malati.
La faccia di Monti sarà più decorosa ma chissà se la sua non sia una maschera sotto la quale si nasconde un'alleato di quel famoso 1% che sta fottendo il 99% di tutti noi?
Sono una pessimista e disfattista per natura....stasera mi sta sulle scatole pure Fiorello con la sua nuova trasmissione , trasmissione paraculista al massimo.....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 14.11.11 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho Perso quattro anni sul Blog per Nulla.
Così, ho fatto perdere tempo anche a Voi.
Le nostre Strade si Dividono.
Buona Serata a Tutti.

enrico w., novara Commentatore certificato 14.11.11 22:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per affrontare quello che é di attualitá solo quando serve (a loro),

sarebbe forse il caso di fare un passo indietro di qualche settimana,

al sabato di guerriglia urbana scatenatasi,anzi,

lasciata scatenare e consumare a Roma.

Sarebbe il caso di chiedersi perché abbiamo due servizi segreti,

uno che si occupa di questioni internazionali e ľaltro che si dovrebbe occupare anche di questioni di terrorismo,

organizzazioni paramilitari o sovversive alľinterno del territorio nazionale.

Dunque,

ricordo molto bene come a non piú di 48 ore giá in tutti i salotti politici della TV i magnaccia della di tutte le parti politiche non persero occasione per presentarsi belli compatti nel condannare gli scontri,

ma soprattutto,

anche in vista della manifestazione ormai prossima in val di susa,

per tirare in ballo i NO-TAV,ľalta velocitá e un correlazionismo tre cose completamente diverse.

Il martedí seguente il ministro Maroni veniva applaudito da tutto il parlamento mentre annuciava un pacchetto di misure speciali per contrastare tali fenomeni,

mentre invece avrebbe dovuto dimettersi,cosí come il prefetto di Roma o il capo della polizia Manganelli.

Invece i cosiddetti Black Blok sono arrivati per tutti come una manna dal cielo,

500 idioti in nero,seguiti nelľimpeto degli eventi da qualche altro idiota occasinale finito in prima pagina in tutta Europa con un estintore in mano hanno fatto notizia,

mentre non ha fatto notizia il fatto che questi emeriti idioti siano arrivati ben organizzati e che neppure gli agenti della digos abbiano notato nulla di strano,quella enorme macchia nera partita insieme al corteo.

E porrei ľattenzione solo su due delle proposte seguite agli eventi:

1)Maggiore tutele legali per i poliziotti.

2)Garanzie patrimoniali per gli organizzatori delle manifestazioni.

Contenti COGLION-BLOK?!

Stampella migliore Questa classe"digerente"e le lobby che stanno dietro non potevano sperare di trovare.

CONT..

Donato S., Vienna Commentatore certificato 14.11.11 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti parte a razzo - Via la "pensione" di vecchiaia. Le "vacche" condotte al macello ancora ridono e già gli stanno sparando il primo chiodo nel cervello. Buonanotte popolo...

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 14.11.11 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una nube radioattiva si aggira sull'europa. l'entità è appena misurabile, ignota la fonte.

http://jacopogiliberto.blog.ilsole24ore.com/correnti/2011/11/una-nube-radioattiva-si-aggira-sulleuropa-lentit%C3%A0-%C3%A8-appena-misurabile-ignota-la-fonte.html


Esiste un popolo della NO TAV,ma esiste un popolo del NO AL PONTE SULLO STRETTO?

Gino B. Commentatore certificato 14.11.11 22:50| 
 |
Rispondi al commento

P.S.

Grazie MARCO REVELLI!!
è bello sapere che ci sono prof. come lei!! ;)
cordialmente!!

p.s. del p.s.

anch'io sono convinta che il TAV alla fine non si farà... per le stesse ragioni che spiega Lei!!

come diceva Beppe nei primi post
SIAMO TUTTI VALSUSINI!!
:)


Sacconi dice che loro sono incompatibili con il Pd per ragioni antropologiche.

Eppure avrei detto che tra sacconi…

silvanetta* . Commentatore certificato 14.11.11 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ban Ki-Moon: “Lei è una leggenda del suo tempo”
Un elogio dell’Onu a Giorgio Napolitano in visita ufficiale a New York per celebrare il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia.

http://www.direttanews.it/2011/03/28/napolitano-onu-lonu-plaude-giorgio-napolitano-ban-ki-moon-lei-e-una-leggenda-del-suo-tempo/

-----------------------------------------------

Dal discorso di Ban Ki-Moon:
"Lei parlava delle trasformazioni già nel ’89."

Sai com'è, mio caro Ban.....tu sai com'è,vero?

Arzan 14.11.11 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Comunque avere 20-30 anni oggi è un vero casino,eh?

Niente soldi
Niente lavoro
Niente futuro
Niente pensioni
Niente famiglia
Niente casa
Niente tutele

ma tanto tanto tanto tanto tanto tanto tanto tanto tanto tanto desiderio di vendetta.Vendetta.

Mattia B. Commentatore certificato 14.11.11 22:44| 
 |
Rispondi al commento

TAV
************************

«Tranquilli é solo un treno». Parola del segretario del Pd Pierluigi Bersani che ieri ha parlato di Tav durante un´intervista radiofonica ai microfoni di «Radio anch´io». «Sono per farla –
ha aggiunto – nel dialogo, ma farla».

e dunque, che lui e gli altri che la sostengono siano in buona o cattiva fede, ora che ci sarà un governo, ma NEL DDL DI STABILITA' APPENA APPROVATO DAL VECCHIO SONO PREVISTE PENE E MULTE PER CHI SOLO SI AVVICINA AL CANTIERE!!..

dunque io credo che bisognerebbe:

1 - fare un dossier con gli articoli più significativi, blog ecc. che spiegano l'INUTILIA E L'ENORME SPRECO DI DENARO DI QUEST'OPERA

2 - subissare di mail l'indirizzo del governo

appena instaurato dovremmo partire

seguendo naturalmente (via loro sito, facebook e quant'altro) come si muovono i più diretti interessati cioè i NO TAV

LA SARA' DURA!!!!

(ma pure la nostra testa non scherza)
;-)



[...]
dominio delle multinazionali e della finanza, piena libertà nel movimento dei capitali, incredibile aumento nelle dimensioni delle banche e nei rischi che si accollanno. Questo assetto, avverte Soros, porterà il capitalismo da una crisi all'altra, fino alla sua possibile disgregazione.
[...]
Soros sostiene che occorre difendere il capitalismo con un "sistema di valori" che vada bene a tutti. In pratica, abbandonando il liberismo estremo, occorrerebbe mettersi d'accordo su un sistema di regole e di strutture che aiutino a tenere sotto controllo i guasti del capitalismo.
[...]
Da questo libro, in definitiva, emerge la preoccupazione con cui la borghesia guarda al futuro del proprio sistema. Soros si spinge fin dove può un membro della sua classe: fino ad ammettere che il marxismo è la teoria che spiega meglio il capitalismo. Non può spingersi fino a far entrare in questo racconto l'ultimo protagonista, quello che vi metterà la parola fine: la classe operaia.

http://www.marxismo.net/fm132/fm132-p09-soros.htm

***

E pensare che i libro è stato scritto nel 1999 e si parlava di crisi sempre più forti e guasti del capitalismo sempre più devastanti (Parola di Soros, e se lo dice lui).

REGOLE, SISTEMA DI VALORI E CONTROLLO DEL CAPITALISMO per continuare a tenerlo in vita?

CURIOSO!!!

Perché mantenere in vita un sistema che non funziona e provoca disastri (carestie, disoccupazione, fallimenti)???

V Commentatore certificato 14.11.11 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da affari italiani
Concorsi truccati a Bologna, confermati i nomi di Affari
Lunedì, 14 novembre 2011 - 15:12:53
di Antonio Amorosi

Solo una decisa presa di posizione della magistratura può salvarci da una classe politica ormai completamente fuorilegge e separata dai cittadini. Noi siamo un popolo, loro un altro contro di noi. Noi vogliamo un'Italia libera, democratica ed indipendente dalle lobbies, loro no. Noi vogliamo meritocrazia e non nepotismo e clientelismo. Loro no. Noi vogliamo un serio controllo della spesa e la libertà di votare cittadini onesti e liberi. Loro no. Ora ditemi quale popolo deve vincere, quello dei politici corrotti oppure il popolo italiano ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 14.11.11 22:27| 
 |
Rispondi al commento

pubblicato ora sul Fatto il video
della conferenza stampa di Monti stasera

impressionante non sentire barzellette..
accuse ai magistrati comunisti
attacchi alla stampa e alle intercettazioni..


http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/11/14/governo-monti-alle-consultazioni-casini-possibile-ingresso-politici/


...buona notte...:
a tutta l'italia...

http://www.youtube.com/watch?v=S4oAnRPOG7M

Nuke 'em All 14.11.11 22:18| 
 |
Rispondi al commento

DIO NON ESISTE, MA NON NE HO BISOGNO. PER LIBERARCI DAL VATICANO, DIAMO FORZA ALL'ASSOCIAZIONE CHE LO COMBATTE, ISCRIVENDOCI

www.uaar.it

Molti di noi condividono la meta da raggiungere, ma hanno difficoltà ad accordarsi sul modo di raggiungere tale meta, cioè

UNO STATO GESTITO DA GENTE COMPETENTE ED ONORATA!

IO CREDO CHE solo cominciando a capire da DOVE COMINCIARE potremo ottenere dei risultati.

IL PECCATO ORIGINALE, a mio parere, è lo STATO VATICANO.

Se non si comincia dal GRANDE MALE, che è lo Stato Vaticano, un vero TUMORE, non riusciremo mai ad ottenere nulla. L'Italia ha un grande tumore nelle sue carni e a nulla serve curare qualsiasi altro malanno, che altro non è che il sintomo. Nelle viscere del nostro Stato Italiano abbiamo un altro Stato, IL VATICANO, che nulla ha a che fare con la democrazia, in quanto è una monarchia assoluta o, nella migliore delle ipotesi, una teocrazia, nè ha a che fare con la fede religiosa. Tutti sappiamo quanto il Vaticano influisca nella vita civile, politica e sociale della vita degli italiani.

Lo STATO VATICANO, ha molta empatia con le feroci dittature e la storia è lì a dimostrarlo.

NEL SOLO 900, IL VATICANO HA FIRMATO UN CONCORDATO CON:

1929 BENITO MUSSOLINI, CAPO DEL FASCISMO ITALIANO

1933 ADOLF HITLER, CAPO DEL NAZISMO TEDESCO

1940 ANTONIO DE OLIVEIRA SALAZAR, CAPO DEL FASCISMO PORTOGHESE

1953 FRANCISCO FRANCO, CAPO DEL FASCISMO SPAGNOLO.

Con questo tumore nelle nostre istituzioni, noi non potremo mai cambiare nulla! Io credo che si possa essere in disaccordo tra noi sulle varie strategie a cui attenersi, ma se si negano i grandi disastri politici, economici e civili che questo Stato Vaticano, produce da sempre nella nostra società, significa non riconoscere il nemico principale, la causa; tutto il resto sono solo dei sintomi.

LA FEDE RELIGIOSA, LA LIBERTA' DI FEDE, NULLA HANNO A CHE VEDERE CON LO STATO VATICANO:

IO AUSPICO LIBERTA' DI FEDE PER TUTTI, MA LIBERTA' DALLO STATO VATICANO!

Max Stirner 09^02^09


Continuan a non Capire.
Inutilmente han messo una Ciliegina sulla Torta di Merda.
Inutile spacciarla per Mont Blanc.

enrico w., novara Commentatore certificato 14.11.11 22:12| 
 |
Rispondi al commento

mio nonno diceva ...prima si usa la bocca ma quando la bocca non funziona più è necessario passare alle mani... se non bastano si passa al bastone e se non basta pure quello c'è lo schioppo!

mi sa tanto che la fase della bocca la stiamo passando!

libero pensiero perciò pazzo 14.11.11 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo che per l'ennesima volta c'è qualcuno (Marco Revelli) che ci dice che TAV è maschile "l’acronimo significa treno a alta velocità", peccato però che non si voglia affatto costruire un treno ad alta velocità, perché ne esistono già parecchi, mentre quello che manca e che si vuol costruire è la linea ferroviaria per treno ad alta velocità, da cui l'uso del femminile:
LA TAV in quanto il soggetto (linea) è sottinteso.
E questo solo per precisiohe, senza voler entrare nel merito linea si, linea no.

Saluti.

Gianni Ippoliti 14.11.11 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordati uomo che il miglior complimento è l'offesa che arriva dalla bocca di un cretino ( vaffanculo compreso ).

libero pensiero perciò pazzo

libero pensiero perciò pazzo 14.11.11 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Certo che vista la futura squadra di governo del sen. Monti non è che si può stare molto allegri. Il programma poi è tutto un brulicare di novità quali, nuove tasse, i soliti tagli ai poveracci, le sempreverdi privatizzazioni per i soliti amici del quartierino ecc. Bè il solito guazzabuglio di cazzate che di crescita non hanno proprio un beato piffero. Infatti i mercati ci hanno regolarmente randellato perchè a loro non frega niente, loro speculano e con noi vanno a nozze. Vacca boia se si vede uno straccio di taglio ai veri sprechi, quali politica, privilegi e vitalizi, una seria riorganizzazione dell' apparato statale. Un taglio alle miriadi di enti inutili con i loro privilegi, e non solo alle ormai vituperate province. Un taglio alle regioni a statuto speciale? No è. Manco se ne parla. Sburocratizzare seriamente la gestione pubblica, alleggerire la mole di leggi e leggine, tutte cose che le imprese apprezzerebbero credo molto di più che balle sparate ultimamente. Non ci dobbiamo stupire se la nostra credibilità è sotto le suole, con questa gente, con questi vecchi dinosauri da prima repubblica. Sempre le stesse facce, le stesse obsolete ricette a problemi moderni. Bè vedremo nei prossimi giorni, ma se il buongiorno si vede dal mattino ci aspettano dei veri giorni di merda. Non un' idea nuova, forse anche un pò folle, ma coraggiosa. Abbiamo lasciato il malato nelle mani delle persone che lo hanno contagiato.

franco castelli 14.11.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Solitamente, i "furbi", prima di fallire, vendono "l'argenteria", è un classico, stile bancarotta fraudolenta, solo che se all'apice ci sei tu, chi ti mettere ai ceppi?
Occhio, che i tempi sono maturi.

lo spammer 14.11.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento

No, no, non ci siamo.
Piu' ci penso e piu' m'accorgo che l'Equazione, con i Dati Immessi non puo' dar che Zero.
L'Espressione del Genio Italico appartiene al Passato: or possiam solo Esibir le Tare.
Respiro un'Aria Irreale, persin Surreale, da ultimi giorni di Pompei, oltre il Parossismo.
Mi son procurato il Mal di Testa persino.
Credo che Qualcuno, Lucido, ci Bombardera'.
Poveri Kristi gl'Innocenti, ma non ci meritiam altro.
Siamo in Cordata: due volte ci han Tratti in Salvo, or Basta, ci lasceranno fuori a Marciar sul Crostone di Ghiaccio da soli.
Stiam Caricando un Temporale da una volta ogni Trecento anni, non tre ogni Cento.
Mussolini e Hitler, Berlusconi e Bush.
Or Basta: abbiam rotto i Coglioni al Mondo.
Che rischia l'Estinzione per Sterilita'.

Per Favore, se ci Volete Bene, Ammazzateci Tutti.

enrico w., novara Commentatore certificato 14.11.11 21:59| 
 |
Rispondi al commento

bah!

i ducetti italiani sono stati sempre ignorantoni di geografia , anche oggi con il gps ne fanno di confusione, eh!

Benito inviò le truppe contro le plutocrazie occidentali, ma non avendo la visione esatta della mappa le fece arrivare sulle rive del Don, a Stalingrado! (?)

Il berlu-nanetto invece di inchiappetarsi la culona inchiavabile detentrice delle risorse che
sia lui che gli "amici" consumano alla grande
se ne andava a inchiappettarsi le russe nel lettone di Putin!

- hanno fatto la stessa fine di merda...
per il nano non è ancora finita, eh! me sa che c'è
qualche compare turiddu l'ha segnato sulla lista della "spesa" ! (con una crocetta vicino)


SE GUARDIAMO E PARAGONIAMO LE RISORSE DELL'ITALIA A QUELLE DELLA GRECIA E POI DICIAMO CANDIDAMENTE RISCHIAMO DI DIVENTARE COME LA GRECIA
IO CANDIDAMENTE VI DICO
SIETE LEGGERMENTE INCAPACI FORTEMENTE LADRI E LE VOSTRE MAMME ERANO CANDIDAMENTE COMPIACENTI CON IL PRIMO VENUTO PERDONATEMI LA PAROLA VENUTO

antonio f. Commentatore certificato 14.11.11 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Ad Arcore ci sono le bandane a mezz'asta. cit. fiorello

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.11 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE,
come fai o facciamo, a spiegare a un tecnico che non è stato eletto nemmeno consigliere di quartiere, che, giace , dove, non è chiaro, la prima proposta di legge popolare in assoluto?
atto primo legale e indiscutibile di esercizio di sovranità popolare, non ancora riconosciuto.

nessuna tv ne parla, sembra che nessuno lo sappia.

psichiatria. 1 14.11.11 21:49| 
 |
Rispondi al commento

La NO TAV li seppellirà!!!

franco antonio perrone, Fermignano (PU) Commentatore certificato 14.11.11 21:47| 
 |
Rispondi al commento

da affari italiani
Concorsi truccati a Bologna, confermati i nomi di Affari
Lunedì, 14 novembre 2011 - 15:12:53
di Antonio Amorosi

Solo una decisa presa di posizione della magistratura può salvarci da una classe politica ormai completamente fuorilegge e separata dai cittadini. Noi siamo un popolo, loro un altro contro di noi. Noi vogliamo un'Italia libera, democratica ed indipendente dalle lobbies, loro no. Noi vogliamo meritocrazia e non nepotismo e clientelismo. Loro no. Noi vogliamo un serio controllo della spesa e la libertà di votare cittadini onesti e liberi. Loro no. Ora ditemi quale popolo deve vincere, quello dei politici corrotti oppure il popolo italiano ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 14.11.11 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Il tempo delle grandi opere

C'è un tempo in cui il buonsenso dovrebbe fiorire nelle menti di chi progetta le strade da percorrere insieme, volenti o nolenti.
Vi è una situazione in cui lo spazio e il tempo convergono in un unicum dimensionale dove vivere sembra più facile e piacevole.
E' un rapporto favorevole tra i due fattori, che li unisce e ne annulla le differenze.
Oltre, inizia uno sfasamento, un disassamento che li divide e ne annulla i benefici.
La rincorsa al tempo perduto diventa, paradossalmente, perdita di tempo.
Lo spostamento di persone, merci e pensieri ad un ritmo esasperato porta solo a perdite di tempo.
Uomini che corrono veloci da roma a milano, da milano a torino, o da roma a parigi fanno pensare solo ad affari consumati senza la dovuta attenzione al senso delle azioni.
Tanta fatica, tanti sforzi, per permettere a persone sbadate di dimenticarsi che al centro di tutto c'è l'evoluzione della consapevolezza, non l'evoluzione del proprio potere d'aquisto.
Ma questo, nell'immaginario collettivo, lo abbiamo dimenticato da un bel pezzo.
Le reminescenze degli imperi ancora dettano gran parte delle nostre azioni.

lo spammer 14.11.11 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Per i no-tav grazie per l'esempio che date! Voi siete dei veri partigiani!!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 14.11.11 21:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un appello a tutti gli hackers del mondo! Serve un attacco frontale contro il potere mediatico del nano e della chiesa!! Viva L'Italia!!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 14.11.11 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francesco pace,ho letto in un sotto commento la notizia della pensione di anzianità......dato che anche io ho avuto una certa notizia del genere ti chiedo :
ma se segano l'anzianità e rimane la vecchiaia la gente che cazzo paga a fare i contributi?
una domanda che mi rode.......
tu hai una risposta ??
grazie.

il becchino 14.11.11 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHIUDERE IMMEDIATAMENTE LE RETI MEDIASET!!!!

Iniziamo a deberlusconizzare sto cazzo di paese!

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.11 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abbiamo visto quest'ultima finanziaria, quella di sabato, voluta e imposta da berlusconi, che non e' servita a niente, anzi, e' la solita spartizione di denaro tra i soliti, addirittura avvenuta sotto i nostri occhi e in un momento cosi' grave come questo. questo insieme di leggi che dovevano aiutare a rimettere a posto i conti e a raffreddare i mercati ha ottenuto l'effetto opposto, e' una legge-truffa con proposte balorde.

quindi, ben venga che berlusconi e la sua banda se ne e' andato.

fasciarsi le testa per monti aspettiamo almeno che dica cosa vuole fare ma per essere peggio di berlusconi deve impegnarsi molto.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 14.11.11 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AMO RUBBATO,AMO STRARUBBATO' E SE SEMO MAGNATI TUTTO.
CHE DOVEMO FA?
SE FAMO ER GOVERNO TECNICO, CHE SE PIA
I SORDI DEI POVERETTI, PURE QUELLI SOTTO ER MATERASSO,
COSI' LORO PASSANO PER CATTIVI E CE PAGANO PURE I DEBITI
POI SE TORNA SE RIMAGNA E.....
ARTRO GIRO ARTRO REGALO

antonio f. Commentatore certificato 14.11.11 21:26| 
 |
Rispondi al commento

http://it.wikipedia.org/wiki/Colpo_di_Stato


mmmmm.......

Mattia B. Commentatore certificato 14.11.11 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Il governo Monti vuole la reintroduzione dell'ICI?

Sono d'accordo solo a una condizione:
che la facciano pagare anche al Vaticano con effetto immediato e retroattivo.
(Il Vaticano possiede il 19% del patrimonio immobiliare italiano ed è da sempre esentato)

Altrimenti niente da fare.

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.11 21:22| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti,
riuscirà a spiegare ai pensionati di oggi che i contributi che hanno versato sono stati dilapidati?
e le pensioni che oggi vengono percepite sono frutto di uno sfruttamento senza precedenti delle generazioni più giovani?

Monti, riuscirà a spiegarselo a se stesso? riuscirà a spiegarlo al presidente della repubblica? riuscirà a spiegarlo ad Amato? Monti ha già fallito.

psichiatria. 1 14.11.11 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è passata una legge europea che garantisce in tutta Europa cibo gratis alle famiglie povere o in difficoltà per il 2012 e il 2013.
Cosa ci stanno nascondendo?
Non è che si aspettano una mega-recessione con crackone finale?

Mattia B. Commentatore certificato 14.11.11 21:20| 
 |
Rispondi al commento

- UN CONFRONTO per economisti veri, complottari a casso , e per tutti coloro che vorrebbero capire
la differenze .

Proviamo a capirle...dai!

1. La giurisdizione legale sui titoli di Stato greci ancora in circolazione (cioè non ripagati) passa dalla sovranità greca a quella inglese.

Traduco: la Grecia non è più padrona del proprio debito, che da ora è gestito legalmente dalla Corona britannica sotto leggi britanniche.

2. In Islanda è stato riaffermato un principio fondamentale:
è la volontà del popolo sovrano a determinare le sorti di una nazione, e questa deve prevalere su qualsiasi accordo o pretesa internazionale

Niente salvataggi da parte di Bce o Fmi, niente cessione della propria sovranità a nazioni straniere, ma piuttosto un percorso di riappropriazione dei diritti e della partecipazione,yramite una nuova Magna Charta Costituzionale,redatta via Internet e le sedute parlamentari, in diretta su Streaming on line

Lo sappiano i CITTADINI GRECI , cui è stato detto che la svendita del settore pubblico era l'unica soluzione.
E lo tengano a mente anche quelli PORTOGHESI, SPAGNOLI ed ITALIANI


► le belle parole e le frasi fatte le lasciamo a
quelli a cui piace riempirsi la bocca o la tastiera delle solite cazzatelle

MA DOV'E' DAVVERO LA DIFFERENZA ????


BRUNETTA SU LA 7; IMPERDIBILE!

MA QUANTO E' BVAVO BVUNETTA!

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 14.11.11 21:15| 
 |
Rispondi al commento

*****

*****

Da qualche giorno in tv è stato sdoganato anche il potere bancario-finanziario, se ne parla con sempre maggior frequenza.

Ma non ho ancora sentito niente in merito alla crisi. Si, se ne parla, si parla della crisi finanziaria, qualche volta anche della crisi economico-finanziaria.

Crisi economica???

Perché, sono stati incendiati i pozzi di petrolio?

O forse, è stata sciolta nell'acido la conoscenza?

O anche, i campi di coltivazione sono stati incendiati e il raccolto è andato a male in tutto il mondo?

Ancora, sono forse morti i lavoratori di tutte le industrie?

Crisi finanziaria?

Perché, le macchine non riescono più a stampare soldi?

Sono arrivati gli alieni e adesso pagano in tonnellate di diamanti?

O anche, sono stati abbattuti tutti gli alberi e non c'è più materia prima per i soldi?

O forse, le macchine non hanno più energia a sufficienza per stampare le quantità necessarie?

Solo un IMBECILLE potrebbe pensare a una crisi economico-finanziaria!!!

A qualcuno (eccetto i compagni) gli è arrivato in testa che la crisi è una crisi del capitalismo?

i soldi sono un titolo di debito che qualcuno si mette in tasca lasciando, appunto, i debiti a tanta povera gente.

Se chi accumula profitti non "consuma" i propri risparmi, i poveracci non saranno mai in grado di ripagare i propri debiti e con loro falliranno anche le banche che prestano denaro, vuoi a livello statale, vuoi a livello privato.

DEBITO=CREDITO=RISPARMIO=PROFITTO ACCUMULATO

Questa equazione è fondamentale, matematicamente corretta. Chi non vuole conoscerla è un IMBECILLE PATENTATO: parlo di ignoranza volontaria.

*****

*****

V Commentatore certificato 14.11.11 21:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dedicato al povero di mente che si firma 50.Stars 13 Stripes. Il mondo andrà sempre peggio finchè esisteranno persone come lui. Se l'Italia si trova nella condizione in cui è si deve anche a siffatti personaggi.
E' logico che i mercati vadano ancora male e che in particolare l'Italia venga ancora dagli stessi sonoramente "bastonata". Ora che al comando c'è quest'uomo "nuovo" (e si badi bene che non sto difendendo Berlusconi che non ho mai potuto soffrire)totalmente asservito alla plutocrazia c'è la totale sicurezza, da parte del grande orchestratore, che i gioielli della famiglia Italia verranno prontamente "svenduti" col beneplacito della sinistra, del sindacato e della confindustria. E allora bisogna andare giù duro finchè il prezzo base d'asta non si farà risibile e la quantità e la qualità dei beni in vendita interessante. Si prospetta un'altra triste stagione di privatizzazioni come quella che fece seguito alla svalutazione della lira del 1992 e noi sappiamo che "privatizzazione" in Italia ha un significato funesto per le tasche dei cittadini. Penso che uno dei primi gioielli di famiglia ad andare all'asta sarà l'ENI magno cum gaudio di coloro che questa crisi finanziaria Italiana hanno tanto "mafiosamente" voluto. Le soluzioni che Mr. Monti andrà a prospettare sono infatti dei "consigli datici che non abbiamo potuto rifiutare".
Che ci piaccia o no abbiamo dato ancora una volta una grande dimostrazione di essere un paese a sovranità limitata. L'Italia non è degli Italiani e, d'altra parte non potrebbe essere che così poichè non lo è mai stata. Salutoni.

Arturo G., Genova Commentatore certificato 14.11.11 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi interessa tanto comprendere cose ovvie.
Tolsi un certo velo dai miei pensieri un po di tempo fa e spero di osservare la realtà senza più l'incanto indotto da ideologie o da una televisione o un giornale. Poi ovviamente tutto ha le sue relatività con le quali fare conti.

Berlusconi doveva cadere l'ha fatto troppo tardi, dopo aver pensato quasi esclusivamente ai suoi interessi.(Magari quel quasi toglietelo)
Oggi col suo discorsetto ci ha promesso che fugge. . ma ritornerà.
Anche qui mi sembra cosa non probabile. . ma comunque possibile. Non so se sperare che non accada o che accada. .Bah, non so proprio.
E detto fra noi non m'interessa.

Questa lettera dall'Argentina di un'italoargentina che sta bene li ma ama qui è simpatica, sembra essere una sorta di sveglia per noi italiani che invece, dopo la confessione domenicale, ci sentiamo ripuliti da cima a fondo e pronti a ripeccare. .tanto qui si è un po tutti unti dal signore, immortali e benpensanti.

Ma questa lettera non è interessante, perchè il giorno che in Italia dovrà accadere ciò che DEVE accadere accadrà.
La fretta mi sembra una cattiva consigliera e il perchè è semplice. La Storia prosegue il suo percorso a prescindere da noi, le nostre idee, le nostre passioni, i nostri drammi.
La Storia serve forze superiori e deciderà lei quando le cose debbono accadere, cambiare.
A noi(intendo coloro che non hanno più veli per la testa)tocca la pazienza e anzi più se ne ha meglio è per il possessore.

La pazienza più se ne ha più se ne dovrebbe avere e quando si pensa di averne avuta troppa è l'esatto momento che abbiamo iniziato ad averne.

Carissimi tempo per scannarsi ce n'è sempre, anzi, ce n'è anche troppo (andate a chiedere in Afganistan va. . vedete cosa rispondono tutti i militi e talebani lì riuniti. Chiedete loro se un decimo di secondo è sufficiente per morire. . fatevi i conti di quanti decimi è composto il giorno e vedete quanto tempo c'è per scannarsi).

Buonanotte, godiamo comunque la vita, è una.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.11 21:01| 
 |
Rispondi al commento

A DI PIETRO:

Folle banderuola
folle banderuola del mio cuore
che giri, giri, giri con il vento
sul tetto rosso del mio amore.
Folle banderuola
folle banderuola segnatempo
che giri con il sole, con il lampo
sul tetto rosso del mio amor.
Non temere se il cielo si oscura
è una nuvola passeggera
fra le braccia mio amor
ti rinserro
così ritornerà l'azzurro.
Folle banderuola
folle banderuola stravagante
lassù dal tetto vedi che son tante
le folli, folli come te.

Non temere se il cielo si oscura
è una nuvola passeggera
fra le braccia mio amor
ti rinserro
così ritornerà l'azzurro.
Folle banderuola
folle banderuola stravagante
lassù dal tetto vedi che son tante
le folli, folli come te


Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 14.11.11 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poverini....stanno lasciando i Ministeri...stanno facendo le valige...stanno lasciando le poltrone;i sottosegretari e i porta-borse stanno riempendo dei loro ricordi gli scatoloni!
Ma anche noi ricorderemo:
La Russa
Maroni
Frattini
Bondi
Gelmini
Prestigiacomo
Lupi
Sacconi
ecc.ecc.ecc.ecc.

e...belin... non vi dimenticheremo assieme al Piduista, abbiamo avuto ,da 150 anni,il governo più fallimentare che esista al mondo.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 14.11.11 20:54| 
 |
Rispondi al commento

VASELINA VENDUTA A TONNELLATE, GLI ITALIANI NE STANNO FACENDO GIUSTAMENTE INCETTA.

Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.11 20:41| 
 |
Rispondi al commento

da Twitter


Monti ha detto che incontrerà anche donne e giovani. Berlusconi non metteva mai la congiunzione. (Greg_Malta) #oramonti #doposilvio


tre poco beppe al telgiornale di mentana a la 7.

m5s

al casula, cagliari Commentatore certificato 14.11.11 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SEMBRAVA LA NOTTE DEI SEPOLCRI...

Vederli uscire oggi dalle consultazioni con padre Monti, mi ha rimandato alla mente il Venerdì santo.
I fedeli penitenti uscivano dal sepolcro con facce scure, addolorati, DEI CADAVERI.
Il Politic Bureau di altri tempi.

Monti, non la invidio. Ha attorno ha sè un VECCHIUME E PUTRIDUME (Napolitano compreso) che neanche il più sensazionale dei miracoli, potrebbe aiutarla a raggiungere il suo obiettivo.
Anche se non si è ancora capito quale sia...

Terzo Nick Commentatore certificato 14.11.11 20:25| 
 |
Rispondi al commento

monti ha appena detto che il suo governo andra fino a fine legislatura con buona pace della tav che ci scaveranno su per il culo

marco fiaschettina 14.11.11 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Voglio un referendum da sottoporre agli italiani per verificare se un commissario tecnico a capo del governo frutto del mercato finanziario sia di loro gradimento o meno!

La coesione di cui parlano Monti e Napolitano va verificata dal basso (visto che e’ a quel livello che si chiederanno i sacrifici richiesti da parte della casta finanziaria) e non da parte delle sole forze sociali e politiche!

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 14.11.11 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Bossi "il 4 dicembre riunione del parlamento del nord a Vicenza".


Ottima occasione per andare a fargli capire una volta per tutte che LORO NON SONO IL NORD, a suon di legnate naturalmente

Emiliano Z. Commentatore certificato 14.11.11 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

all'italia, che proviene da una cura bunga-bunga decennale berluscoide, e' saltato lo sfintere e passa di tutto.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 14.11.11 20:19| 
 |
Rispondi al commento

TRA 6 ANNI ARRIVO A 40 ANNI DI CONTRIBUTI
SE MI DICONO CHE DEVO STARE IN FABBRICA PER UN MISERO STIPENDIO FINO A 67 ANNI
CREDO NON MI SARA' DIFFICILE CREARE UN ESERCITO

antonio f. Commentatore certificato 14.11.11 20:18| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahi Ahi Ahi, sto ascoltanto mister castiga matti Monti. Caustico stentoreo impersonale, di ghiaccio.

Ummmh, niente di buono all'orizzonte...
Quasi quasi, .... massi!!! ARRIDATECE BERLUSCONI!!!!

Antonio bartoli 14.11.11 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ha ragione clotilde...lo sbiascicatore verde è uno dei migliori politici italiani.....ora che lo hanno sfanculato ha detto" la lega è all'opssiscione". Sono sicuro.....farà un 48..........vabbè è un pò troppo...... faranno un 69 cò calderoli!

luis p Commentatore certificato 14.11.11 20:11| 
 |
Rispondi al commento

avete presente quei fanatici religiosi che dopo aver tentato inutilmente di convertire una persona sana di mente alla loro fede da rincoglioniti,ormai rassegnati dicono in tono minaccioso : "non preoccuparti - pregheremo anche per Te" / ecco - esattamente così è la lega per la gente del nord / vogliono occuparsi di noi ad ogni costo per quante migliaia di volte li si mandi affanculo - ormai,finita la sopportazione, non ci resterà che prenderli a bastonate e radere al suolo i loro covi ! ma padano a chi ?
al grana e basta - che quello almeno è buono ...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 14.11.11 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa che temo che si verificherà con la finanza al potere…

Ogni protesta e ogni dissenso potrebbe essere trattato come previsto nel Trattato di Lisbona…(Chi accetta il Trattato di Lisbona accetta con ciò anche la Carta dell’Unione Europea. La quale proclama: la pena di morte è abolita, ma poi rimanda ad una nota a piè di pagina, in cui si legge: «Eccetto che in caso di guerra, di disordini, di insurrezione»).

La finanza non tollera ribellioni e fastidi…

Chi si ribellerà potrebbe pagarla molto cara ora che il governo tecnico non avrà più paura di fare delle scelte impopolari, non essendo vincolato dal problema di dovere essere rieletto, sempre se ci saranno delle prossime elezioni…

Fine della democrazia e instaurazione di una tecnodittatura di natura finanziaria per la quale solo il capitale conta e giustifica tutto!

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 14.11.11 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comploritardati:

Il NWO in congiunzione ai Bankestein pilotati da Goldman Sachs su un'astronave UFO avvistata nientepopodimenoche' da lui stesso medesimo, Gran Pallonista Paolo Barnard, hanno voluto Monti al governo cosi'da poter continuare nella loro opera di prevaricazione nonche' totale asservimento del popolo Italiano.

Messo Monti al governo ecco che tutto d'incanto il problema Italiano non esiste piu' e i mercati saranno in rialzo, vista la fiducia posseduta da Monti negli ambienti dell'alta finanza internazionale.

Cosi' fino a ieri ci spacciavano i soliti noti.

Oggi, tasso d'interessi per i bonds Italiani al 6.29%. Meno male che Monti sarebbe un uomo della Goldman Sachs, altrimenti chissa' dove finiva il tasso d'interesse.

Chissa', forse Monti e' gia' caduto in disgrazia con i potenti mondiali prima ancora di aver fatto niente.

Cacciatori di topi!


A TUTTI I NO-TAV:

NON PERMETTETE CHE SI RIPETA QUELLO CHE E' SUCCESSO A CHIAIANO DOVE HANNO SPERIMENTATO LA "ZONA DI INTERESSE STRATEGICO" CON DEROGA ALLA COSTITUZIONE E ARRESTO FINO A 5 ANNI.

MI SPIEGO: ANDATE A MONTE DI CIO' CHE SUCCEDE NON VI FERMATE A QUELLO CHE VEDETE!!! PORCA PECORA!!
SE NON SI SMASCHERANO E FERMANO LE LOBBY NON CE LA FARETE, E SUCCEDERA' COME PER CHIAIANO DOVE HANNO INDOTTO A PENSARE CHE FOSSE SOLO UN PROBLEMA LOCALE DI VOLERE O NON VOLERE UNA DISCARICA.

SVEGLIAAAA!! FERMIAMO LE LOBBY SONO QUELLE CHE VANNO FERMATE NON SOLO I GOVERNI!!!

PORCA PECORA!!! C'E' NESSUNO IN ASCOLTO LI' FUORI???

OCCUPIAMO NON LE PIAZZE MA LE SEDI COME QUELLA DI IMPREGILO S.PA. TANTO PER COMINCIARE, E VEDRETE CHE SARA' TUTTO PIU' FACILE!! FERMIAMO I LORO INTERESSI E SALVEREMO QUELLI DEL PAESE!! PER DINCI!!

Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.11 20:04| 
 |
Rispondi al commento

LA SINTESI DAL NIENTE

-Contro la canaglia centralista romana che sta facendo apposta a impedire il voto potremmo imbracciare i fucili

-La Fininvest è nata da cosa nostra

-Non accoltelleremo berlusconi alle spalle è nostro alleato.

-Dobbiamo lottare contro la canaglia centralista. Ci sono quindici milioni di uomini disposti a battersi per la loro libertà. O otterremo le riforme, oppure sarà battaglia e la conquisteremo, la nostra libertà

-Pronti a trascinare il popolo e il popolo lo abbiamo, sono i vecchi Galli

-Secessione? Preparatevi

-Dopo i ministeri anche la magistratura padana

-Soldi per taglio tasse da fine missioni di guerra

-Fermiamo la guerra in Libia così fermiamo i profughi

-Fora di ball

-Abbassiamo i costi della politica io la macchina me la sono comprata

-Regioni, province e comuni un tanto al chilo

-L'Italia comprerà la partita(Italia-Slovenia)

-Con il tricolore mi ci pulisco il culo

-Chi fa casino, in due secondi lo caccio(era rivolto a maroni)

-Brunetta:nano di Venezia

-Tosi è uno stronzo

-La lega da venti anni garantisce democrazia e giustizia

-Non mi piace fare arrestare la gente(autorizzazione a procedere contro milanesi)

-I romani sono porci.

-Stop frasi a vanvera

-Decido io se cade il governo.

-La lega all'opposizione(questa è ancora da verificare)


Un tripudio di coerenza,lealtà e raggiungimento dell'obbiettivo.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 14.11.11 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I politici sono i camerieri dei banchieri, "servizio" in camera incluso...
(da Ezra Pound, lievemente modificato)

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 14.11.11 19:51| 
 |
Rispondi al commento

se ci fosse stato il nano avrei potuto dire di si......ma col governo monti credo che la val di susa perderà.......prevedo tempi bui(e non solo economici)

luis p Commentatore certificato 14.11.11 19:43| 
 |
Rispondi al commento

SE CHI CI GOVERNA LAVORA BENE
RIVEDREMO SILVIO SU UN AUTO BLU'
MA CON SU' SCRITTO POLIZIA PENITENZIARIA

antonio f. Commentatore certificato 14.11.11 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’ex premier si è tolto lo sfizio di proclamare in tv, con la iattanza che gli è propria, di essersi fatto da parte per senso dello Stato e per generosità. Il piduista rivendica, a ragione, di non essere stato battuto dal voto alla camera e, sempre a ragione, di avere ancora la maggioranza al senato.
°°°°°°°°°°
Però si è permesso di dire anche ....che staccherà la spina se il governo non è tecnico,...il che vuol dire che senso dello stato ne ha poco.
Nel frattempo dovrà scucire più soldi perchè i prezzi si stanno alzando nel mercato degli onorevoli!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 14.11.11 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"onferito l’incarico a Monti che fa pietà e che ipotecherà lo Stato per compiacere quest’Europa spettrale, senza corpo politico e senza spirito collettivo, si esaurisce la storia della II Repubblica ma anche quella di tutte le altre a venire sulla cui eterodirezione, da fuori i confini patri, non ci sarà da dubitare. L’investitura dell’ex commissario europeo è una cambiale in bianco firmata, senza colpo ferire, dalle forze dell’arco (in)costituzionale per dimostrare ai nostri detrattori esteri la piena disponibilità a iugulare la Penisola con torture economiche di ogni tipo, purché questo serva a dare stabilità al sistema. La stabilità non arriverà comunque ed il sistema perirà lo stesso perché se lo Stato non può tutelare i suoi interessi con gli strumenti a disposizione, tenendoli ben saldi nelle sua mani corazzate di egemonia e di coercizione, diventa mero protettorato o insediamento coloniale per legioni di sciacalli e di mercenari di ogni dove. L’accordo concluso dalla classe politica nostrana con gli organismi europei e mondiali deve essere impugnato da tutto il popolo italiano perché trattasi di patto leonino che addossa a noi le perdite e le fregature più grosse di tutta l’operazione e distribuisce a loro i profitti attuali e quelli futuri. In ogni caso, questo contratto con l’UE non può avere nessun valore legale e tanto meno politico perché sottoscritto da una rappresentanza istituzionale del tutto incapace d’intendere e di volere. Trattasi di circonvenzione di politici minorati che devono essere immediatamente riportati sotto la tutela del popolo sovrano prima che ci riducano in mutande."

http://www.conflittiestrategie.it/2011/11/14/circonvenzione-dincapaci-il-patto-con-leuropa-e-da-annullare/

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 14.11.11 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUPER MARIO E' SEDUTO SULLA BOMBA REFERENDUM.

Ieri, qui, ho posto una domanda che sembrava banale: "Che fine farà ora il Referendum sulla legge elettorale?".
E puntualmente, uno dei "politologi" eletti, mi ha risposto che trattasi di materia parlamentare che nulla centra col Governo.
Bene.
Forse non avevo chiarito l'interrogativo:
CHE FINE FARA' IL GOVERNO SE, CON ESITO POSITIVO (ad Aprile 2012) DEL REFERENDUM ABROGATIVO SUL PORCELLUM, SI DOVRA' GIOCOFORZA PROCEDERE ALLO SCIOGLIMENTO DEL PARLAMENTO VISTO CHE I CITTADINI AVRANNO GIUDICATO ANTI-COSTITUZIONALE IL PORCELLUM e di conseguenza il Parlamento eletto col porcellum?
Si farà finta che il referendum non conta e si sputerà su volontà popolare e Costituzione?

Aiutatemi a capire...

Terzo Nick Commentatore certificato 14.11.11 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCA DERISO COME UN POVERO PAGLIACCIO!
LA FINE CHE ERA OVVIO FACESSE!
http://www.youtube.com/watch?v=JEkv8XOQ-vA

getz 14.11.11 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano deve considerare solo un governo tecnico senza nessunissima interferenza dei partiti...esclusi quindi dalla loro approvazione....hanno dimostrato totale inefficienza sia dx che sx.
Inoltre dovrebbe obbligare a tutti i rappresentanti della nostra politica alle prossime lezioni LA NON ELEGGIBILITA' di ognuno presente oggi nel parlamento e l'azzeramento degli stipendi di tutti quelli che occupano il baraccone oggi. In sommma......a casa tutti....vogliamo facce nuove....giovani con le palle...non riciclati e riciclatori pieni solo di parole e chiacchiere. La rivoluzione parte da qui.

LUCA P. 14.11.11 19:32| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCA DERISO COME UN POVERO PAGLIACCIO!
LA FINE CHE ERA OVVIO FACESSE!
http://www.youtube.com/watch?v=JEkv8XOQ-vA

getz 14.11.11 19:31| 
 |
Rispondi al commento

IL NANO PIDUISTA (PRIMA DEI SALUTI) + TUTTI I "PARLAMENTARI" APPROVANO MAXI-EMENDAMENTO IN MASSA PERCHE' DICONO E' URGENTE SIAMO IN CRISI.

BENE VEDIAMO COSA CONTIENE:

1) MENO FISCO PER AUTOSTRADE: Defiscalizzazione per realizzare nuove autostrade Si agira' su Irap e Iva. (ALTRO REGALONE AD IMPREGILO S.P.A. BENETTON, LIGRESTI, GAVIO)

2) TAV TORINO-LIONE, RISCHIO ARRESTO: le aree interessate alla realizzazione della Torino-Lione sono di ''interesse strategico nazionale''. Quindi chi si introduce sara' punito: arresto da tre mesi ad un anno. (CHI NON PARTECIPA AL REGALO IN GALERA)

3) ANAS: A decorrere dal 1 gennaio 2012 l'Anas trasferisce a Fintecna tutte le sue partecipazioni. (CHE E' STA FINTECA? ANDATE A VEDERE SU WIKIPEDIA)

4) EXPO: Facilitazioni per Provincia e Comune di Milano. (SENZA PAROLE)

5) SERVIZI PUBBLICI LOCALI: Se gli enti locali non procederanno alle liberalizzazioni dei servizi pubblici, il Governo potra' esercitare un potere sostitutivo. (ALLA FACCIA DEL REFERENDUM!!)

ADESSO CAPITE PERCHE' SIAMO GOVERNATI DALLE LOBBY DEL CEMENTO???

SVEGLIAAAAAAAAAA!!!! PORCA PECORA!!


si sta qui' a farci dei viaggi mentali su monti mentre solo sabato il governo berlusconi ha imposto una legge di stabilita' (l'ha messa come condizione berlusconi per dimettersi) che e' solo l'ennesima spartizione di denaro ai soliti. e lo spread, solo in una giornata, e' tornato a 500 alla faccia della legge si stabilita'.

quelli che ci hanno governato fino a ieri sarebbero capaci di rubare i soldi delle cure della madre invalida, con una nazione messa in qeusto modo continuano il saccheggio, vanno tolti di mezzo (politicamente).

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 14.11.11 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=JEkv8XOQ-vA

Getz 14.11.11 19:27| 
 |
Rispondi al commento

PER RECUPERARE IL DEBITO MONTI HA PENSATO
DI MONTARE UN CULO SUPPLEMENTARE AD OGNI ITALIANO
PERCHE' UNO NON BASTA

antonio f. Commentatore certificato 14.11.11 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Ridi e festeggia popolo ignobile che stanno preparandoti la forca...

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 14.11.11 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONGIORNO, MARIO MONTI: I MERCATI SALUTANO IL NEO-NOMINATO.

Indice MIB = -2%
SPREAD = 490 punti (con punte di 500).

BENVENUUUUUTO IN I-TAGLIA SUPER MARIO...

Terzo Nick Commentatore certificato 14.11.11 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ITALIA E' NELLA MERDA
E IL VATICANO IN SILENZIO CI GALLEGGIA SOPRA
SPERO PROPRIO CHE DIO CI SIA E CHE SIA UN TIPO COME IL CHE

antonio f. Commentatore certificato 14.11.11 19:21| 
 |
Rispondi al commento

SIETE GRANDI..IHHH...giusto sottolineare la messa in mora dei Pidduisti..peccato che i sostituti facciano parte di un'altro club...come dire invertendo i fattori il risultato rimane uguale..
Ora c'è anche una legge speciale nell'area del Kantiere...bisogna convincere Obama che li stanno nascondendo armi di distruzione di massa...così ci pensa lui a falli fori!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.11.11 19:17| 
 |
Rispondi al commento

il presidente Monti dovrebbe proporre a tutte le aziende che hanno delocalizzato di rientrare in Italia con degli sgravi fiscali

Fernanda Ventura 14.11.11 19:17|