Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ve lo avevamo detto - Beppe Grillo


Ve lo avevamo detto
(6:33)
ve-lo-avevamo-detto.jpg


Il testo dell'intervento video:

"Innanzitutto ciao a tutti. Non ci vediamo da un po’ di tempo. Mi sto dando all’agricoltura: mi sto preparando per il futuro. Ho un pezzo di fasce e un orto. Sto facendo il mio orto: sto picchiando con la natura, con l’insalata. Ho trovato l’acqua di un pozzo che c’era lì, ho fatto della legna. Sto veramente preparandomi per il futuro che sarà quello poi!
Non ce la faccio più a sentire queste cose sul debito. Mi faccio un complimento perché ho qui la lettera del marzo 2008, stampata dal blog. Dicevo allora quello che accade adesso. Perché lo dicevo io? Cosa ho io di incredibile che posso anticipare queste cose? Assolutamente nulla. Sono libero di dire le cose. Come per Parmalat, quando ho anticipato di un paio di anni quello che sarebbe successo, era semplicissimo anticipare dove il debito ci stava portando e dove aveva portato il Paese, l’Europa, il mondo. Qui c’è la metafisica. Vi dico cosa scrivevo: "Lo stato d'assedio proclamato questa notte dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha esasperato la popolazione logorata dalla gravissima crisi economica. Durante la notte la gente si è riversata nelle piazze delle principali città del Paese, ignorando le misure prese dalle autorità e chiedendo le dimissioni del ministro dell'Economia Giulio Tremonti". Tremonti si è dimesso ed è caduto il Governo Berlusconi. Lo dicevo 3 anni fa: "il debito ci sovrasterà". Dicevo tutte queste cose, ma le dicevo io! Ma Monti, questi professori, i grandi professori con lauree straordinarie, dove erano? A prendere degli stipendi nelle università. Io mi sono esposto. Facevo il comico e mi sono giocato una parte dei miei fan, lo capisco perché mi vedono parlare di cose che non sono forse adatte alla mia professione, ma mi sono giocato un po’ della mia vita. L’ho messa in gioco e questa gente invece cosa fa? Adesso è al governo e propongono un’IVA dal 21 al 23. Quando l’ha fatto Berlusconi era il 21 ed ecco subito: "le misure inique per i meno abbienti". Infatti l’IVA colpisce i poveracci. Al 23 va tutto bene? Questi pensano di fare delle manovre straordinarie economiche toccando queste fasce e non dando nulla?!
Ho letto la prima intervista di questo Ministro che si chiama ancora dell’Ambiente, non so il perché. Ha detto quattro cose: "il nucleare possiamo ritornarci perché quello sicuro mi convince, gli Ogm sono buonissimi, li assaggio tutti i giorni, l’acqua forse diventerà di nuovo privata perché è logico che diventi privata perché non ne possiamo fare a meno, gli inceneritori vanno bene, la Tav si farà sicuramente e il ponte sullo Stretto è un progetto entusiasmante. In 4 righe si è messo conto a 30 milioni di italiani. O è scemo o non può pensare di governare, di fare il Ministro, senza parlare alla società civile che è quella che ha sostituito la politica oggi.
Ma scrivevo queste cose, le ho sempre scritte. Sono finito sul Time, ma ho scritto al Time: "siete pazzi, levatemi subito da quel giornale lì. Non appartengo a queste consessi della conoscenza e della cultura mondiale, sono solo un cittadino normale che osserva con senso critico". Ma allora chi erano questi? Chi sono questi che sono stati tappati nelle università e non si sono messi in gioco minimamente, perché non hanno gridato queste cose? Le gridavo in Piazza Navona tre anni fa quando guidavo al NoCav Day. Ero al telefono e gridavo: "guardate che non è il problema di questo nano malefico, il problema è il debito". Avevamo 500 mila industrie che stavano chiudendo. Parlavo di queste cose, volevano interrompermi l’audio, sono andati dal fonico a dire: "chiudete subito questo audio, uno di Micromega, ha detto: chiudete subito, dice delle cose terribili!".
Dico cose terribili, che poi sono cose normali, che dovrebbero dire i giornali ma non possono perché sono dentro un groviglio di conflitto di interessi che fa paura! Allora questa gente, se vuole riconquistare credibilità in Europa, che non c’è più, e in questo Euro, che non c’è più, se vuole guadagnare un po' di credibilità dagli italiani, cominci a dire: "bene, vi chiediamo dei sacrifici ma da un’altra parte ne facciamo anche noi: dimezzamento dei parlamentari, non si possono più coprire più incarichi contemporaneamente - non puoi fare il Sindaco e il Senatore - via i vitalizi, abolizione nelle province, accorpamento dei comuni". Qualcosa ci devi dare in cambio Monti, altrimenti non sei credibile, tornatene all’università!
Poi una cosa, se questo è un governo tecnico di professori e di tecnici traghettatori verso le elezioni del 2013 e dato che la classe politica è stata commissariata - perché non c’è più - dovete fare una cosa, secondo me basilare: togliere lo stipendio a questi politici commissariati che non servono più! Perché dobbiamo continuare a pagarli fino al 2013? Sono fuori, sono post mortem. Basta soldi a questa gente. Fate una mossa così e vi ringrazierà il popolo italiano per qualcosa, sarete ricordati un minimo, altrimenti scomparirete nelle nebbie della storia!"

Siamo-in-guerra

Siamo in guerra, di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio.
La Rete contro i partiti, per una nuova politica
Acquista oggi il libro o l'ebook

22 Nov 2011, 14:00 | Scrivi | Commenti (869) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 


W Grillo lunga vita al movimenio 5 stelle .Quei fottuti bastardi di politici non bisognia mandarli a casa ma tagliarli le palle in piazza davanti a tutti i cittadini onesti e lasciarli dissanguare li prendendoli a calci nel culo fino a fargli venire il culo in bocca e se un dio esiste a tutto questo non manca poco .Bisognia fargli v edera a questi fottuti stronzi chew anno oltrepassato la linea gia da un po ed ora devono pagare pagare pagare brutte merde vi taglierei le palle io stesso uno ad uno.

walter lo grasso 18.08.12 19:24| 
 |
Rispondi al commento

evidentemente non c'è un minimo di decenza in tutta questa situazione.
CHI governa? mi domando... è un pezzo che i sudditi fanno i sudditi dei reucci e subiscono, almeno nel medio evo lo sapevano che c'erano i feudi...
Chi ci vuole amministrare dovrebbe avere la decenza di far passare la legge dell'IMPUNITA' cioè chi ha condanne penali o è inquisito FUORI DALLE BALLE! invece assistiamo a queste scenette di professori che ci dicono che non ci sono soldi, ma chisselèmagnati sti soldi? proprio coloro i quali ora ce ne chiedono altri!
per salvare l'italia dicono.. o per salvare gli interessi del mercato, di cui loro stessi sono attori principali.

La decenza vorrebbe che chi è chiamato a governare e a chiedere sacrifici a chi soldi non ne ha almeno CONTRIBUISCA in prima persona.
Come?

Lancio una PROPOSTA:
1° - Tutti coloro che ricoprono cariche pubbliche di amministratori dovrebbero durante il mandato non avere NESSUNA ALTRA ATTIVITA' dato che SONO MIEI DIPENDENTI e li pago profumatamente già con le mie tasse.
2° e ultimo visto che abbiamo un debito pubblico ma continuiamo a vedere STIPENDINI e BUONUSCITE DA MILIONI DI EURO... bene
IL DEBITO INIZINO A COMPRARLO I GOVERNATORI ED I PROFESSORI acquistando con tutti i loro averi i titoli di STATO invece di farci comprare l'italia dai cinesi, almeno così saranno sicuramente più motivati a risolvere i problemi.

fabrizio niccolai 08.12.11 02:51| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE ,IO RAPPRESENTO UNO DEI TANTI LAVORATORI METALMECCANICO DEL GRUPPO FIAT, E X ME E DA UN BEL PO CHE SIA I SINDACATI CHE LA POLITICA CI HA ABBANDONATI E CI A VENDUTI AL PADRONE E I NOSTRI DIRITTI SONO ANDATI A FARSI FOTTERE,QUINDI IO TI CHIEDO VISTO CHE TU RIESCI HA PARLARE NEI GIORNALI HO AD INTERVENIRE NELLE TRASMISSIONI TELEVISIVE DI FARTI COME NOSTRO GARANTE E SPUTARE ADDOSSO A QUESTI POLITICI TUTTA LA NOSTRA RABBIA E IL NOSTRO DISPREZZO NEI LORO CONFRONTI ,E SE CI SARA BISOGNO DI SCENDERE IN PIAZZA IO SARò IL PRIMO A COMBATTERE X I NOSTRI DIRITTI E QUELLO DEI MIEI FIGLI. PURTROPPO IO COME TANTI COLLEGHI CON IL PESO SOCIALE ED ECONOMICO VISTO CHE LA MIA E UNA FAMIGLIA MONOREDDITO SIAMO LEGATI A QUEL POCO CHE ABBIAMO E CI FA RESTARE CON LE MANI LEGATE ,LO SO CHE QUELLO CHE DICO PUò SEMBRARE EGOISTICO MA LA REALTà E QUESTA.CON UNA FAMIGLIA COMPOSTA DI 5 PERSONE SI FA FATICA A SOPRAVVIVERE E LA RABBIA INIZIA HA PRENDERE IL SOPRAVENTO ,QUESTI MQLEDETTI CI HANNO ROVINATO CON L'EURO AVEVAMO LA MOSTRA MONETA CHE X IN CRISI MA COMUNQUE NON ANDAVI A INDEBITARTI CON ALTRI PAESI CERA LA POSSIBILTà DI STAMPARE + SOLDI MA COMUNQUE IL DEBITO RESTAVA NE TUO PAESE ,NO CHE ADESSO X SALDARE IL DEBITO BISOGNA TOCCARE LE PENSIONI E TASSARE ANCORA DI + I LAVORATORI E FARE I TAGLI NEL SOCIALE LE SCUOLE E COSI VIA ,E LORO CONTINUANO A INGRASSARSI CON I NOSTRI SACRIFICI. TI RINGRAZIO X DARCI UNA MANO HA SMASCHERARE QUESTI LADRI E DISONESTI E SPERO CHE ANCHE LA MAGISTRATURA SI SVEGLI E CI LIBERA DA QUESTI MAFIOSI LADRI E CORROTTI

CORDIALI SALUTI
FABIO IZZO

Fabio Izzo 03.12.11 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Signor Grillo,
io e mia moglie siamo pensionati, in questi giorni ne stiamo vedendo di tutti i colori.
Non pensa sia il caso di mobilitare la piazza per quelle cose che il governo Monti si propone di fare? (Blocco adeguamento Istat alle pensioni) poca cosa ma per due come noi che intoritiamo circa (euro 1250,00 mensili) che cosa ci dobbiamo aspettare. Tanto non sarà nè la Germania nè la Francia a cavarci dalla melma. Sa i poteri forti esistono e come, sono in cinque o sei che manovrano i mercati internazionali, e non c'è nessuno dico nessuno che sian in grado di fermarli. Mi scusi lo sfogo ma questa mattina non so propio con chi prendermela. Silvano

Silvano Maltarolo 28.11.11 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Il governo Monti-Pdl-Pd è la prova lampante del fallimeto totale della politica. Per quasi venti anni è stata inscenato lo spattacolo indegno dello "scontro epocale" fra destra e sinistra, solo per meglio ingannare gli italiani. Chi comanda veramente sono i mercati e chi li controlla ed il governo Monti ne è la dimostrazione inequivocabile. Berlusconi si è piegato in un pomeriggio ed ora sta nello stesso governo con la odiata sinistra. Enrico Letta e Veltroni, controaltare del berlusconismo, fanno a gara nell'inchinarsi alla potenza di Wall-street. I nemici dell'Italia si sono coalizzati per spartirsi le spoglie del paese, ma non credo che gli italiani siano disposti a farsi ingannare fino a questo punto.

antonimo 27.11.11 19:37| 
 |
Rispondi al commento

La proposta è almeno decorosa nei confronti di chi è veramente sul punto del lastrico,ma quello che veramente fa pensare,che nessuna forza politica oppure chi è chiamato ad affermare le proprie capacità politiche non hanno la capacità di far riprendere la posizione social economica come nel mio caso,due anni di disoccupazione,un mutuo casa fermo da tot tempo,e 55 anni d'età

Giuseppe Mazzotti 27.11.11 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Che dire? Grazie Beppe...Da ex critico nei tuoi confronti ad uno che voterà M5S. Ci sono più "fatti" di M5S nonostante il NON spazio dei media, che da tutta la casta " pensapersè" politica. Io sono nonno,penso a nipotine e figlia, al loro presente ( e futuro). A voi giovani e un po' meno giovani, dai 18 ai 30, dai 31 ai 45 e ai genitori e nonni che hanno più di 45 anni, pensate a figli e nipoti, mandiamo a casa questi "amministratori di condominio" che non fanno ciò che l'assemblea ha proposto, ma i fattacci loro presentandoci poi un conto salatissimo. Togliamo loro lo stipendio, che tanto non servono a nulla, sono commissariati, mandiamoli a casa, ESIGIAMO una legge elettorale diversa, ESIGIAMO si pensi più al bene comune che non all'interesse perivato, ESIGIAMO un paese civile vivibile per i nostri figli. Io fui messo in cassa integrazione perchè la mia azienda, TECNOSISTEMI, fu " derubata" per interessi in Brasile da quel Mutti ammanicato coi Berlusconi. Caddi in depressione, rischiai il suicidio. Un mio collega, del quale ometto le generalità, non ce la fece e si suicidò veramente. Accuso questi politici di INDUZIONE AL SUICIDIO, e di OMICIDIO. MANDIAMOLI VIAAAA!!!!!.... Date retta al nonno, ragazzi, diamoci da farli per toglierceli dalle palle!

Franco F., Parabiago Commentatore certificato 26.11.11 09:25| 
 |
Rispondi al commento

parole sante sig. Grillo!
Questo paese ha bisogno di essere rivoltato come un calzino!

Alberto Z., PN Commentatore certificato 25.11.11 21:03| 
 |
Rispondi al commento

La legge non è uguale per la CASTA-
Per tutti gli Italiani hanno Manomesso e modificate le pensioni e diritti anche durante il mese che sono stati maturati dal lavoratore.Mentre per la Casta entrono in vigore dalla prossima legislatura per i prossimi parlamentari che ancora devono ancora essere eletti"ASSURDO".I diritti acquisiti decorrano e valgono per quelli che già hanno raggiunto il requisito dei 60 o 65 anni per la pensione mentre per i parlamentari che andranno in pensione nei prossimi anni quindi dovrebbe valere la legge come hanno fatto per tutti i lavoratori Italiani che non avevano e dato nessun diritto acquisito.Ma i nostri Politici sono Speciali,anche se ci sono stati lavoratori che sono arrivati a gesti estremi per la perdita del lavoro dove nei paesi Arabi sono scoppiate le rivolte ai Nostri politici bisogna dare fuoco a Loro per fargli lasciare le poltrone.Questi sono i Nostri Politici e adesso anche i Tecnici.

salvatore ircano 25.11.11 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Merkel: "misure illustrate da Monti, impressionanti".

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.11.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento

C'è poco da dire... hai ragione

Massimo Vannucci 25.11.11 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Via i professori! Come se i professori potessero insegnare a vivere. Voglio una casalinga che non si perda nei distinguo dei massimi sistemi.
Quando manca il denaro bisogna, prima di tutto, risparmiare. Un dipendente non può chiedere più soldi al datore di lavoro... perché lo stato si?
Quando pago il biglietto del treno poi mi chiedono più soldi per darmi quanto ho acquistato?
E compito del governo ridurre gli sprechi. Purtroppo così facendo ci troveremo con milioni di disoccupati, perché lo stato è un trogolo dove mangiano in molti.

Rudik G., Torino Commentatore certificato 25.11.11 14:51| 
 |
Rispondi al commento

I'unica soluzione e' l'agricoltura ma quella sostenibile come quella che promoviamo noi wwoofer in giro per il mondo l'unico metodo di collaborazione per rivalorizzare il territorio le coltivazioni ormai dimenticate e le piccole azziende autosufficenti con il principio della permacoltura a voi il link di wwoof italia.
http://www.wwoof.it/it/aboutit.html

claudio pinzauti, firenze Commentatore certificato 25.11.11 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che tu scrivi io lo scrivo da trent'anni.
La scelleratezza nazionale e in buona parte interternazionale.
Consulta il mio sito e lo puoi leggere.
www.grupporicercafotografica.it in:
- l'atomo
- archeologia
- interventi
- esposti
- quotidiani
- ecc. ecc-

Franco Della Rosa 25.11.11 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Bene la prima Casa sarà Colpita....revisione rendite catastali, su cui verrà ricalcolata ICI..L'imposta di Registro...bene bravo Monti..e per fare queste cazzate avevamo bisogno do 'o prfessore...?dargli 25000 euro il mese e forse più?Tanto valeva lasciarci il Cavaliere!...colgo l'occasione per congratularmi con la Casta che ha abolito il vitalizio....salvo non toccare i diritti acquisiti....INVECE PER QUESTI STRONZI PER GLI OPERAI I DIRITTI NON ESISTONO!!!
I DIRITTI DEI LAVORATORI VENGONO MISURATI CON IL METRO ELASTICO!!!!
Beppe qui se ne esce solo con un azione di forza e violenta...mi dispiace dirlo così brutalmente...queste sono sonore prese per il culo!!!devono morì tutti!!!
Come ho sempre detto: inutile illudersi...lasciare le volpi a guardia del pollaio è solo follia.....
L'unica è un golpe...altrimenti li avremo sempre sullo stomaco!

roby f., Livorno Commentatore certificato 25.11.11 08:34| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE, PULTROPPO è IL DIO DENARO CHE CI CONDUCE SEMPRE PIù VERSO IL BARATRO, ABBIAMO PERSO LA CONSAPEVOLEZZA CHE ESSO è STATO CREATO PER FARCI VIVERE UNA VITA PIù TRANQUILLA, NON PER PORTARCI VERSO LA DISTRUZIONE.
A TUTTI COLORO HANNO IL POTERE ECONOMICO DELL'ALTA FINANZA MONDIALE GUADAGNATO SULLE DISGRAZIE ALTRUI VOGLIO DIRE:
VERGOGNATEVI !!!! AVETE MESSO IL DIO DENARO AL CENTRO DELL'UNIVERSO INVECE DEL GENERE UMANO.
RICORDATEVI CHE DIO è GRANDE E NOI TUTTISAREMO AL COSPETTO DI LUI , NON DIMENTICATE CHE LA VITA CHE VIVIAMO SU QUESTO PIANETA è SOLO L'INIZIO DELL'IMMORTALITà DELLA NOSTRA ANIMA.
GRAZIE BEPPE FATTI SENTIRE, CHI VOLA ALTO TI CAPIRà.

RAFFAELE ARIANNA, circello Commentatore certificato 24.11.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento

I mercati azionari non sono un barometro dell'economia ma bensì il barometro della gente che ha investito in azioni che vende per minimizzare le perdite e compra quando conviene cioe prezzo basso. Sono guidati dal senso del guadagno temporaneo e non da fattori econo mici del paese !
Se oggi certi titoli vengono rimessi in vendita da una banca qualsiasi per ridurre le perdite a se stesse automaticamente milioni di persone metteranno in vendita le loro azioni per non vederle svalutare e minimizzare le perdite!
Di conseguenza la ditta che e' finanziata per sopravvivere da queste azioni si trova senza aver fatto niente di male svalutata sul mercato e da quel punto soffre di liquidita e i poveri lavoratori si ritrovano senza lavoro!
Questo e' il problema del mondo.
Per evitare questa speculazione basta che si faccia una legge che non permette a chi non ha soldi per aprire una ditta di metterla sul mercato delle azioni che e' fatto di gente che compra e venda quelle azioni per guadagno senza sapere nulla di quella ditta e cosi facendo ne determina il suo futuro cioe il fallimento, perche l'unico interesse e' quello di far soldi e non di come va la ditta e/o i suoi dipendenti!
Se invece la ditta viene finanziata da un ente finanziario il problema non esiste, la ditta risponde solo a quell'ente finanziario e non a milioni di persone sul mercato delle azioni!

Liberiamoci di Wall street e il mondo ritornera' a lavorare.
Questa gente sui mercati non fa altro che premere un tasto da oggi a domani per guadagnare e non sa nulla del tuo lavoro o quanti anni lavoravi per quella ditta o tanto meno se hai un debito o una famiglia a carico!
Levate i soldi dalle banche e metteteli in piccole enti di credito facendo cosi fallire il loro potere speculativo!

http://www.youtube.com/watch?v=H5glg6obu5Y
http://www.youtube.com/watch?v=FYAi6xNZ2IA

john buatti Commentatore certificato 24.11.11 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, Travaglio, G.Chiesa,Stella, sono gli unici che usano le parole giuste.Sono gli unici che trattano i politici da sottosviluppati quali sono.
Infatti propongo subito un test di intelligenza, per confermare che nel migliore dei casi, essi raggiungano a stento l'intelligenza media.E perciò
alquanto inadatti ad amministrare una nazione.
I giornalisti che invece continuano a trattare i politici come persone perbene, vanno DA OGGI, trattati come i politici.-Ossia con un sentimento di ostilità, che non deve essere associato a spiriti anarhici.-L'intero parlamento, da 30 anni, ribalta i risultati dei referendum come tovaglioli.Niente è più grave di questo.Ed allora l'odio delle persone perbene, non è la diretta emanazione di teste vuote black block.Ma è lo stimolo luminoso e divino di chi sapendo di essere nel giusto vuole derattizzare il parlamento italiano.-E come dice Grillo : un operaio che non produce il pezzo, non viene pagato.Bene.E per quale diavolo di motivo gli italiano dpvrebbero continuare a dare un terno secco a settimana, a chi non ha ottemperato al suo impegno ? ed anzi ha fatto il contrario premeditatamente ?.--I dinosauri, non hanno pproprio capito che stanno giocando col fuoco.E' finito il tempo di pensare solo a sè e la propria famigliuola di conigli.Ce ne fosse uno !che splendendo di un lignaggio superiore, ripudia il padre,proclamando anoi tutti-Io sono onesto, io non sono come papà Casini !.

salvatore t., afragola (NA) Commentatore certificato 24.11.11 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe l'unico modo per cambiare le cose è risvegliare le opinioni della massa...ma non il 3,6 per cento degli elettori,il 100 x 100 degli italiani...questo Blog è il piu alto divulgatore del senso civico e della responsabilità della consapevolezza...ma secondo me servirebbe divulgare queste informazioni anche in TV...Grillo vai in tv e confrontati con questi morti viventi,fai capire alla gente il loro vero volto,rivoluziona l'opinione della massa,le notizie di questo blog dovrebbero entrare nelle case delle famiglie riunite a tavola non essere accessibile solo per noi che sappiamo usare la rete...Mettiti in gioco e se non tu qualche membro di questo movimento...non è giusto che si offra tanta visibilità a questi politici morti e sepolti e chi propone un'idea di cambiamento seria resti nell'ombra..

alessandro p., l'aquila Commentatore certificato 24.11.11 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Salve ancora denaro pubblico speso, ma con il governo Monti.................
ieri alla Camera ennesimo regalo a Finmeccanica: stanziati 500 milioni per acquisto nuovi carri armati
Ieri dalla IV Commissione Difesa della Camera dei Deputati è arrivato l'ok bipartisan alla spesa di mezzo miliardo di euro per l'acquisto di ulteriori mezzi militari da utilizzare per la cosiddetta "missione di pace" in Afghanistan.
A fare affari ancora una volta i grandi carrozzoni pubblici dell'industria bellica, in primo luogo Finmeccanica, al centro da giorni dell'inchiesta sul giro di tangenti ai partiti e uomini politici.
Mentre sono allo studio le strategie per rastrellare denaro dai cittadini per fronteggiare debito pubblico, spread, ecc... si continuano a sperperare miliardi e miliardi di euro per una guerra che costa all'incirca un miliardo all'anno, con esiti disastrosi come dichiarato dagli stessi vertici militari, e di cui non si comprende come e quando possa finire.
Come è avvenuto per le spese di gestione ordinaria della missione militare in Afghanistan, cioè i 760 milioni messi in bilancio per l'anno 2011, anche per l'acquisto di questi mezzi militari sarà necessario stornare una quota di fondi FAS per lo sviluppo per destinarli al bilancio della Difesa e rendere possibile in questo modo l'acquisto.
Buttare questa montagna di soldi per portare avanti una guerra senza senso è uno scandalo, farlo in tempo di crisi è una ignobile vergogna.


Questo in sintesi il preventivo di spesa approvato ieri
(tratto dal resoconto della seduta della IV commissione, 23 novembre 2011):

Pier Paolo Albanesi 24.11.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento

www.larimacolpelo.com Attualità, politica, economia e cultura in rima. Fatti due risate e clicca sul blog!

larimacolpelo l., Roma Commentatore certificato 24.11.11 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto che roba? La Massoneria (GDO) minaccia Monti:
http://www.grandeoriente-democratico.com/Grande_Oriente_Democratico_avvisa_cordialmente_Giorgio_Napolitano_e_Mario_Monti.html

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.11.11 11:51| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più incredibile è vedere tenti di questi professionisti della politica che ha creato il debito percepire pensioni d'oro e occupare ancora posti ai massimi livelli istituzionali, non solo parlamentari.
Bisogna mandarli a casa.

La ricetta per l'Italia? Eccola:

Taglio a zero delle spese in armamenti e militari.
Vendita del patrimonio pubblico
Vendita delle riserve auree
Benzina a 10 euro/litro per due anni
Grandi incentivi alla green economy

stefano C. 24.11.11 11:32| 
 |
Rispondi al commento

penso che la soluzione di Beppe Grillo di coltivare l'orto sia la migliore opzione per ogni italiano

anche in vista di possibili guerre volute dalle banche e dai potenti come sempre

paolo dv 24.11.11 11:11| 
 |
Rispondi al commento

ARRIDATECE APULEIO

Qualche manciata di anni prima della nascita di Cristo,un certo Cepione console romano, oltre a perdere una battaglia contro i barbari decimando sia l’esercito romano che quello degli alleati italici,si fregò l’oro dei barbari su cui era incappato per caso.Per l’esattezza si fregò anche la parte destinata al SPQR.
Un certo Apuleio,tribuno della plebe per grazia di Caio Mario,e su suggerimento dello stesso,fece approvare dal popolo romano una legge semplicissima che diceva sostanzialmente :
“ A chi si frega i soldi della repubblica romana vengono confiscati tutti i beni, e pure dei familiari se non dimostrano la lecita provenienza,e per giunta viene privato della cittadinanza romana e deve andare ad abitare a non meno di mille chilometri da Roma”.
Della serie :come rimpinguare il bilancio dello stato.
Oggi una bella legge Apuleia potrebbe essere applicata per esempio:
a)alla famiglia tale che si fregava i soldi della sanità in combutta o meno con le case farmaceutiche;
b)a quelli che oggi risulta si siano fregati i soldi sul businnes dell’aviazione;
c)a quelli che oggi risulta si passavano in famiglia gli appalti di società pubbliche;
d)pure a quelli che hanno progettato,finanziato,controllato e fatto i cavalcavia storti che finiscono nel nulla ;
e)pure a quelli che hanno progettato,finanziato,autorizzato palestre inagibili o scuole invivibili;
f)pure a quelli che hanno cambiato i piani regolatori autorizzando la costruzione in zone a rischio ;
A piacimento si possono aggiungere altri migliaia di “pure a quelli” .
Allora lasciamo stare le auto blù,lasciamo pure stare il numero di parlamentari(sono circa mille,ma quanti mille sono i consiglieri regionali,i consiglieri provinciali,i consiglieri dei vari Enti strumentali),sono disposto a lasciare stare tutto ed anche a vedermi sommergere da ulteriori tasse ,purchè venga approvata una legge apuleia che preveda che chi si frega i soldi della repubblica italiana,chi li usa in maniera c

ncoselmin 24.11.11 10:48| 
 |
Rispondi al commento

AD ALTA VOCE

Caro Beppe, cari tutti,

il mio è un appello a preparare il testo di una PETIZIONE nazionale da sottoscrivere da tutti in cui si chieda a VOCE ALTA che il nuovo governo PER PRIMO faccia i sacrifici necessari!

Monti & co. se vuole guadagnare un po' di credibilità dagli italiani, cominci a dire: "bene, vi chiediamo dei sacrifici ma da un’altra parte ne facciamo anche noi !! :
"dimezzamento dei parlamentari;
non si possono più coprire più incarichi contemporaneamente;
via i vitalizi;
abolizione di molte province;
accorpamento dei comuni
taglio drastico delle pensioni d'oro
taglio drastico degli stipendi della politika

Qualcosa ci devi dare in cambio Monti, altrimenti non sei credibile !
( tornatene nella tana dove te ne stavi a mangiare tranquillamente, caro ragnonti! )

Alberto M. Commentatore certificato 24.11.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Parole Sante Beppe!!

claudia 24.11.11 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Il debito NON SI PUO' PAGARE e lo sanno tutti. Neanche a svendere il Colosseo. Nel frattempo, si privatizzera tutto ció che si possa, prima di dichiarare il default ormai accaduto. In modo ché per guardare i vostri monumenti dovrete pagare il pedaggio. Ma é scritto dappertutto. Leggete Economia del Shock di Naomi Klein, ad esempio... Molto, ma molto prima ancora, il capitolo XXVII de "Il CAPILATE" di Marx. E non parliamo di ideologie, ma di Filosofia, Filosofia Politica.

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 24.11.11 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi la commisione vota per spendere 500 milioni di euri, per ammodernare alcuni settori della difesa...
blindati, elicotteri,ecc...oltre ai famosi f35...il tutto alla modica cifra totale di 20.5 miliardi di euro.....
Bene...molto bene...!forti del motto: se vuoi la pace preparati alla guerra- non resta che prendere atto che nel 2012 ci sarà qualche intervento militare!...la Siria è li servita su un piatto d'argento...l'occasione giusta per prendere 2 piccioni con na fava..perchè anche l'iran di riflesso entrare nella partita.
Quindi ecco a cosa servono tutti questi caccia e l'ammodernamento del resto dei mezzi militari..leggeri e pesanti...

roby f., Livorno Commentatore certificato 24.11.11 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...dalla padella...alla padella ?.....
http://www.agoravox.it/Monti-il-governo-dei-conflitti-d.html

Maria 24.11.11 07:04| 
 |
Rispondi al commento

Se il governo Monti fosse stato solo un traghettatore per le prossime elezioni anticipate e prive di porcellum ci si poteva anche stare. Non è così e hanno già palesato di voler arrivare alla fine della legislatura. Ecco l'ampia intesa: nessuno dovrà sborsare un cent per maturare il vitalizio. Parlamento sistemato. A proposito di parlamentari: sento tutti unanimi sul voler dimezzare il numero dei poveri parlamentari. Non condivido. Dimezzare il loro stipendio e assicurarsi che debbano dare conto e ragione agli italiani che li hanno eletti non sarebbe meglio? Il risultato economico sarebbe lo stesso. Importante invece che questi non ricoprano quattro o cinque cariche con rispettivi indennizzi. Su questo aggiungerei che non gradisco neanche i medici con contratti ospedalieri in strutture pubbliche che deviano i "clienti" nelle loro cliniche o nei loro studi privati. Quante cose da sistemare ci sono in Italia? Il conflitto di interesse è presente in ogni categoria sociale, è ovunque. Non sento più parlare di patrimoniale. Dicono che è troppo delicata e complessa da attuare equamente. Ottimo! Il mio idraulico può continuare a non avere una partita iva e chiedermi 50 euro per mezzora di lavoro e io dovrei vedere sviluppo e crescita della mia impresa emettendo fatture con il 23% di iva? Geniale! Se questi sono i luminari che sedevano alla Bocconi io posso anche fare il magnifico rettore di Harvard. Ma la Guardia di Finanza in Italia a che serve? Gli ispettori del lavoro esistono? Riforme, riforme, solo riforme. Iniziare a far funzionare ciò che già è non sarebbe più semplice? Ripaghiamo il debito che le banche hanno causato seguendo un modello capitalistico che ha fallito tanto quanto il modello comunista di Mao per fare in modo che gli stati si indebitino ancora con le banche perseguendo un sviluppo fermo al consumismo più becero non è una prospettiva, è un suicidio. LA DOMANDA è: COME POSSO NON PAGARE IL DEBITO PUBBLICO? Se fossimo qualche milione a smettere?

Mauro Seminara 24.11.11 05:19| 
 |
Rispondi al commento

la tristezza è che non lo faranno.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 24.11.11 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Leggo..."rivoluzione"... E ancora non succede...
Leggo ..."paolo barnard"... E penso che ha ragione qiando sostiene che noi giovani ci lamentisamo e non facciamo nulla.....

Dove ci yrviamo???

Michele Mastri Commentatore certificato 24.11.11 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Domanda: ha ragione Oscar Giannino che da Radio 24 ha annunciato che è iniziato il bank run?

Chi sa, e ha coraggio, parli ...

Saluti dalla montagna reggiana,

Alessandro Raniero Davoli

Alessandro Raniero Davoli 24.11.11 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho visto il TG3 e davano proiezioni del voto politico italiano ad oggi. Davano il Movimento 5 stelle accorpato allo schieramento di sinistra, con il 4% nazionale di preferenze. Cioè non sapendo dove mettervi vi hanno accorpato a sinistra.
(emoticon con faccina che si sbellica)
Ora, immaginate che alle prossime politiche riuscite ad andare al Governo: gli elettori che guardano solo la tv pensano che siete di sinistra e quando voi direte che non lo siete la sx dirà che siete dei traditori (loro vi hanno messo li per il loro immenso buon cuore e voi li trattate così?? Vergogna), perchè condividete qualche idea (??????) con loro. Alla dx non sembrerà vero di potervi dare contro così, aggratisse; il Centro poverino che dormiva della grossa si sveglierà dal casino(i) e ha comincerà a gridare anche lui, anche se non saprà mai il perchè. Tutto 'sto discorso per dire "occhio" che secondo me vi stanno preparando una bella accoglienza al Governo, casomai ci doveste davvero andare.

Ah, occhio anche alla legge dei fotografi: non ci mettono niente ad estenderla anche a qualunque altro mezzo audiovisivo

Un simpatizzante
Stefano Lazzari

Stefano Lazzari 23.11.11 23:40| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE! telegiornali dicono TRILATERALE=MONTI-SARKOZI-MERKEL x confondere, scopo=economia grave=moneta unica mondiale, mia soluzione a crisi: stop aiuti banche+lista beni di consumo prodotti interamente nella propria nazione+500€ mensili a disoccupati su Social Card+obbligo spenderli entro il mese in questi beni+non prelevabili in contanti+mese successivo azzeramento e ricarica di 500€=più ordinativi=più assunzioni=rimessa in moto macchina produttiva in meno di un anno


Mi pareva strana questa storia... dalle dimissioni di Berlusconi, tutto all'insegna dell'urgenza...varare le riforme entro venerdì...la settimana prossima è troppo tardi...e tutti i canali di propaganda a menarla con 'sto spread...480...495...punto di non ritorno...e ora la conferma che son tutte minchiate messe lì ad hoc...per farci credere che sopra una certa cifra scoppia tutto: ecco il valore dello spread tra i titoli tedeschi e quelli italiani nel 1992 (tangentopoli): 769 PUNTI!. Trovato su di un qualunque sito di finanza. Occhio! Ci prendono di nuovo per il culo...
Andrea

Andrea Pellacani 23.11.11 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando ammetteranno che l'Euro é morto?
E' come berlusconi, cotto e stracotto, prima lo seppelliamo e meglio sarà.

Lira contro dollaro e yen, e ritorniamo a produrrre ed epsortare in tutto il mondo.

E i turisti in Italia riporteranno le valute "pregiate".

Sveglia tecnocrati della cippa, non ci vuole molto a capire come deve andare a finire la faccenda.

robert verri (la nuova italia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.11 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma qualcuno gliela posta al Monti ???
Che ci di-mostri che non è un Robottino !!!

antono amato, torino Commentatore certificato 23.11.11 22:39| 
 |
Rispondi al commento

ogni giorno uno scandalo: ieri il S Raffaele dove un prete per non fare il chek in si compra un aereo da 20 milioni di euro, l'altro ieri 20 maserati per il ministero della difesa, oggi l'Enav. Ogni giorno scandali di esponenti delle nostre istituzioni e della nostra chiesa che si macchiano dei peggiori crimini per il denaro, il sesso, il potere senza mai pagare per le loro colpe quando un intero paese è ormai alla fame senza più i soldi per mangiare e pagare l'affitto ed il mutuo. Loro hanno i figli che ridono, hanno il lavoro assicurato come i figli di vari onorevoli che conosciamo immeritevoli. I vostri figli sono disoccupati o sotto occupati. Loro vivono nei miliardi guadagnati nel sangue della droga, della prostituzione, del malaffare come certi mafiosi e banchieri che riciclano il loro denaro. Droga che arriva ai vostri figli e le vostre figlie potranno essere oggetto di commercio sessuale come ai tempi della schiavitù. Si sa chi sono ma sono protetti perché servono bene ai poteri forti. I banchieri vi hanno affamato, hanno bruciato i vostri risparmi e fatto chiudere le piccole imprese. I politici hanno distrutto il commercio e l'artigianato per favorire il grande capitale. Hanno regalato il patrimonio pubblico e regalato licenze edilizie e commerciali. Hanno contratto debiti a favore di pochi privilegiati per progetti ed opere inutili e commesse supergonfiate, consulenze miliardarie. Tutte cose che pagheremo noi con le tasse senza averne avuto alcun beneficio, anzi, solo disgrazie. Ora come l'Orca protegge i suoi figli contro i predatori con coraggio e forza, voi cosa fate per i vostri figli senza più alcun futuro. Nessuno punirà questi traditori, questi mafiosi, questi criminali che hanno affamato voi ed i vostri figli togliendogli ogni speranza di riscatto dalla miseria perché il gioco durerà per sempre se non li fermate. Sono anni e anni che si parla di crisi; ogni anno e peggio ed il prossimo sarà sicuramente peggio di questo, ma solo per voi non per loro

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 23.11.11 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe, da buon genovese ti dico: "spingi questo movimento, spingi persone capaci e leali,se ce ne sono ancora, magari fanne parte anche tu! Fai una campagna elettorale, la fan proprio tutti belandi!! Non ti puoi sottrarre proprio adesso, la zappa in mano facciam presto a dartela dopo, se mai. Vogliamo vedere la tigre che andava a sanremo,o a fantastico perche' in questi anni disastrosi vorremmo vedere di nuovo, ora piu di prima la tua satira. Trovo estremamente divertenti i discorsi di Nigel Farrage proprio perche' nonostante la drammaticita' delle cose che dice riesce a mettere i suoi avversari nella luce che si meritano, il ridicolo. Questa sara' la tua forza, e anche l'unica speranza, credo, che abbiamo di rovesciarli pacificamente, con stile dando mangari un esempio al mondo intero, come nelle fiabe o nelle barzellette viva l'italia

francesco b. 23.11.11 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono d'accordo che non ci si possa permettere di abbassare la guardia, però le dimissioni di B, devi ammettere, sono state una vera liberazione. Ho visto i festeggiamenti per le strade quella sera, mi è sembrato un ultimo dell'anno. Il giorno dopo al risveglio immutata è la voglia di cambiamento...

massimo b. Commentatore certificato 23.11.11 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Ho teste" visto e sentito alla Tv- la7 - una intervesta alnuovo ministro della Sanita, Sig Balduzzi, presente Lilli Gruber e massimo Franco del Corsera. Dopo alcuni minuti mi sono alzato per ansare a consultare la mia agenda. Volevo vedere in ke anno eravamo: nel 2011 o nel 1970 ? A mio parere neanke un ministro del Governo Forlani avrebbe risposto come il Sig Balduzzi. La pletora clientelare degli impiegati amministrativi ? Risponde Balduzzi: "attenti. bisogna approfondire bene le cifre... ". Gli spreki e la disastrosa politica delle spese delle Aziende sanitarie ? Risponde Balduzzi: attenti, non sempre i dati ...bla bla... Finalmente Massimo Franco gli ricorda: scusi ministro, siamo in un periodo di emergenza o no ? Risponde Balduzzi: attenti, siamo sempre il paese con una delle migliori sanita del mondo !! Anke la stessa Gruber presenta un viso perplesso. Se pensiamo ke la ns sanita e" le capofila dell immane debito pubblico. Ricordo al Sig Balduzzi ke una regione del Sud aveva un bilancio "orale" del suo settore sanitario. Ci saremmo aspettati ke il ns ministro gia avesse firmato una serie di provvedimemti d emergenza: obbligatorieta dei parametri europei nella spesa per tutte le Regioni, drastica riduzione del numero delle Asl, scardinamemto delle rituali parentopoli, scioglimento dei Consigli di Amministarzione delle Asl, eliminazione degli ospedali inutili, riconversione del personale amm.vo in eccedenza.....Con queste piccole e semplici misure in 6 mesi risparmio di diecine di milairdi di euro. Ma ci vuole coraggio !! O forse e" più facile aggredire il rispamio dei cittadini onesti - vedi prima casa - o i diritti acquisiti - vedi i 40 anni di anzianita di lavoro ? Non possiamo non essere preoccupati. Vediamo democristiani ovunque. Caro ministro Balduzzi non avevamo bisogmo dfi un Governo di emergenza per sentire le sue ovvietà. Si dia da fare. Se ha coraggio inizi a tagliare. dott Mario Di Zenobio

Mario Di Zenobio 23.11.11 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il caro Presidente la smetta di sparare cazzate, ed avvisi i mercati che Berlusconi si è dimesso.
Tanta fretta per non andare a elezioni subito (salvando il vitalizio a 300 e rotti dis-onorevoli) però non è cambiato nulla, ora tutti i non cerebrolesi-ideologici, dovrebbero aver capito, che per mesi, fior di giornalisti, capipartito e esperti di ogni tipo hanno solo raccontato panzane, ai mercati non importa una sega di chi sia il presidente del consiglio, in compenso il caro Monti si appresta a darci una stangata memorabile, tra gli applausi entusiasti di chi fino a ieri andava in piazza un giorno si e l'altro pure.
Vi è una sola soluzione.
RIVOLUZIONE!!!!!SE NON ORA QUANDO?

Verbeag 23.11.11 22:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, sei stato preveggente...osservando gli avvenimenti e ragionando con razionalità e sincerità!!! questi professori sono in malafede...Ora rimbocchiamoci le maniche, e tentiamo di salvare l'Italia!! Alle prossime elezioni comunque dovremmo essere in Parlamento con nostri rappresentanti...!
Forza M5S.....!!!!

Lino C., Sassari Commentatore certificato 23.11.11 21:52| 
 |
Rispondi al commento

tra il 9 e il 10 aprile 2006 abbiamo votato prodi , governo caduto poi il 24 gennaio 2008, siamo nel febbraio 2008 vince il pdl e cade il 13 novembre con le dimissioni di berlusconi, che dobbiamo pagare il nostro caro e vecchio governo fino al 2013 ...i così detti vitalizi... il governo prodi abbiamo finito di pagarlo ad aprile 2011 e in più dobbiamo sostenere il governo monti che come piano anti crisi c propone l'aumento dell'iva .... ma cazzo nn c'è da essere professori x capire che in 5 anni ne abbiamo pagato uno d governo e dobbiamo finire di pagarne un'altro e un'altro ancora ....siamo a quota tre è il riultato è che l'italia è in ginocchio... che merde...

manuel da campo 23.11.11 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
da ispiratore del M5* in Italia, urge che il tuo pensiero e la tua organizzazione varchi la frontiera dell'Italia per approdare all'Europa che mi sembra molto più arretrata di noi come movimenti organizzati

paola f 23.11.11 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Ah , naturalmente il suv , ItaliBani , che usa la moglie per entrare dentro la scuola , oppure voi per parcheggiare nelle aree riservate agli invalidi , lo avete pagato col leasing vero ?

Carne da pescecani .

emme gi 23.11.11 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Una tangente qua , un corrotto la , qualche prestanome , un falsino in bilancio , finanziamenti illleciti ai partiti , qualche arrampicatore sociale , svariati leccaculo e paraculati fancazzisti e viaaaaaa , tutti a casa davanti alla tv col suv nouvo di zecca .

Carne da pescecani , ItaliBani .

emme gi 23.11.11 18:51| 
 |
Rispondi al commento

E voi , cari ItaliBani , continuate pure a comprare bmw , mercedes , audi .. vuoi mettere , andare a fare lo sborone al bar con la bmw ??
Non ha prezzo eh .

Carne da pescecani ...

emme gi 23.11.11 18:32| 
 |
Rispondi al commento

REFERENDUM EUROPEO PER SEGLIERE GLI STATI CHE VOGLIONO STARE NELL' EURO E QUELLI CHE NE VOGLIONO USCIRE!!!

A NOI CI HA PORTATO PRODI IN EUROPA PROMETTENDO MARI E MONTI...BEH MONTI ALLA FINE è ARRIVATO.

GRIDATELO A TUTTI...BISOGNA VOTARE....IO IN EUROPA NON CI STO'

MICHELE BOMBELLI 23.11.11 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Farinella, prete
Era necessario che l’Italia voltasse pagina. Bisognava risalire la china dell’indecenza dove eravamo sprofondati per colpa di una sx che non ha fatto cadere il governo, potendolo, e per colpa di quella massa di sprovveduti o corrotti di dx che nonostante l’evidenza continuano a osannarlo e sostenerlo. Tutti siamo convinti che forse sarebbe stato meglio farlo affondare definitivamente. Miliardo più, miliardo in meno; tanto ne dobbiamo tirare fuori tanti che non ci basteranno gli occhi. Le operazioni Monti per chi vive di pensione e reddito fisso saranno operazioni a carne viva
Chi ha provocato la crisi, l’ha negata e ridicolizzata è sempre lì, più tronfio di prima e ci viene anche a dire cosa dobbiamo fare. E’ un insulto e una presa in giro.
Ho sentito Fini, il fascista travestito da 3° polo, dire con nonchalance che bisogna abolire i vitalizi per gli ex parlamentari, ma quelli che verranno dopo; i parlamentari vampiri iniziano le riforme sempre dopo, noi dobbiamo cominciarle sempre prima.
Non capisco perché quando dilapidano il patrimonio e il denaro dello Stato, nessuno mi invita al banchetto, mentre quando c’è da pagare il conto, io resto a pagare per tutti.
Non capisco perché chi ha accumulato grandi patrimoni evadendo le tasse o speculando in borsa, non debba pagare una patrimoniale salata per ieri, oggi e domani.
Questo governo era necessario, ma non mi piace. Come può esserci equità tra diseguali? Quelli che dovrebbero diventare equi non hanno mai pagato un cent e ora anche se li obbligassero (la vedo dura!) a pagare di più, sarebbero sempre noccioline che avanzano dal superfluo.
Ma gli italiani accettano tutto e questo si chiama masochismo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.11 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Tombola...! la germania sembra che non sia riuscita a vendere in un asta il 35% dei bund...milano perde...peggio di un tubo ad alta pressione..i BTP a due anni sono al 7%...oltre la famosa soglia del 6,7%..ricordarte...ad agosto dicevano che questa era la soglia di pericolo!..
Frau Merkel rischia il volo della finestra..i tedeschi sono mui "incazzati"..ehhhh!.
E' proprio vero ogni villaggio ha il proprio scemo!...."la Culona di Berlino" fino ad ora si è traccheggiata..con riunioni e cazzate varie..per mesi interi...giusto per guadagnare tempo e disfarsi dei bond italiani...ma ora sembra che il mercato con il suo grande occhio si sia accorto del bluff...per coprire i debiti domestici!..
e così se prima eravamo in due a ballare l'alligalli ora siamo in tre...!l'avete voluto l'euro!ecco il risultato portato avanti dalle grandi menti di quei "dementi" di prodi,ciampi.amato,monti,drghi...come dice Beppe:...ma 'sti cazzo di professori non lo sapevano?se l'avevamo pronosticato noi 3 anni fa..loro cosa stavano facendo?...le ripetizioni?..Grazie Napolitano!potevi dare una possibilità all'italia e invece struggevi di nomina l'ultimo dei moicani...
L'euro è finito e l'europa idem e lo devono dire chiaramente...così facciamo subito l'elezioni!!!

roby 23.11.11 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La penso nello stesso modo,sarebbe un buon inizio per il nuovo governo ,ma purtroppo credo che non sia molto diverso dai precedenti,da subbito se vi fosse stata la volontà di fare cose diverse si sarebbe visto,ma niente,finchè non saranno i cittadini a decidere,non cambirà nulla

edilio montaldo 23.11.11 17:07| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA USCIRE DALL'EURO QUANTO PRIMA E FARE COME L' ARGENTINA CHE HA MANDATO AFFAREINCULO IL DOLLARO USA E IL FONDO MONETARIO INTERN. CON MONETA SOVRANA FRA TRE ANNI SAREMO FUORI DAI CASINI.6 STELLA LIRA SOVRANA.

giuseppe genovesi, Pisa Commentatore certificato 23.11.11 16:45| 
 |
Rispondi al commento

ADDORMENTATI GRULLINI TUTTO CIO' L'HA GIA' DETTO IL NOSTRO PAOLO BARNARD LEGGETEVELO INNIORANTONNI, E FORSE CAPIRETE CHE SIAMO SOLO ALL' INIZIO.

giuseppe genovesi, Pisa Commentatore certificato 23.11.11 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Visto il programma tutto tasse e niente tagli, anzichè dirgli di tornare all'università lo manderei a lavorare un'annetto in miniera, tanto per far capire a quelli nati in giacca e cravatta cosa vuole dire arrivare a fine mese senza doversi bucare la cintura dei pantaloni.

G.N. 23.11.11 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Questa intervista al neoministro dell'ambiente la possiamo trovare da qualche parte? Grazie.
Perchè se è vero non vedo l'ora di inoltrarla a tutti. Ma proprio tutti.

Filippo C. 23.11.11 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente le persone si rendono conto della gravità della situazione,meglio tardi che mai.Adesso non bisogna mollare la presa, si è ancora in tempo per poter dar l'impronta giusta per creare un nuovo modo di gestire il presente e per migliorare il futuro.Non solo i partiti sono morti, anche il sistema è vecchio (non è cambiato praticamente niente da quello raccontato nei libri di storia).Un esercito di gente onesta ,ma stanca di questa staticità ,e aumenta in modo irrefrenabile.Arriverà il momento della verità!!

Max X Commentatore certificato 23.11.11 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Sul post di Beppe, molto intelligente e lungimirante,
ho colto Beppe il dettaglio dove affermi di avere trovato l'acqua vicino al tuo orto!
NON E' UN DETTAGLIO DA POCO PERCHE' PER COLORO COME ME CHE AMANO L'AGRICOLTURA SOSTENIBILE IL PROBLEMA E' L'ACQUA INQUINATA DEI FIUMI E CANALI CHE QUINDI DEVE ESSERE ACQUISTATA A DISCAPITO DELLA SOSTENIBILITA' DELLE COLTIVAZIONI!!!!

Quindi,

GRANDE BEPPE CHE HA TROVATO L'ACQUA!!!!

VIVA L'ORTO DI BEPPE E GRAZIE DELLO SPAZIO!

CIAO!

ALEX!

Alex Scantalmassi 23.11.11 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Bologna:

In nove anni ha lavorato soltanto sei giorni Arrestata una 45enne

La donna, tra finte gravidanze e certificati di malattia non si è praticamente mai presentata al lavoro

non hanno messo la nazionalita', ma si puo' intuire facilmente.

In tutto il Pubblico impiego esiste la piaga dell'assenteismo, incoraggiato spesso dalla convinzione della impunità assoluta.
Nelle scuole pubbliche, spesso vengono nominati supplenti che si presentano il primo giorno e poi, dal secondo, si mettono in malattia.

Con la necessità di dover poi nominare un terzo supplente sul medesimo posto.

questa piaga nasce dalle norme assurde sul Pubblico impiego, volute dai Sindacati CGIL-CISL-UIL, per cui esiste una tutela a dismisura del pubblico dipendente, anche se assenteista.

Questa vergogna non finirà mai finchè non sarà superata l'impostazione voluta dalla sinistra, per cui tutti hanno diritto ad uno stipendio, anche se assenteisti e lazzaroni.

Tanto paga Pantalone!

Achille Damigiani Commentatore certificato 23.11.11 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DICIAMOCI LA VERITA'...SENZA GIRARCI INTORNO E SENZA TROPPI COMMENTI SUL PERSONAGGIO O SUL PARTITO CHE RAPPRESENTA....QUELLO CHE HA DETTO FARAGE AL PARLAMENTO EUROPEO E' L'UNICA VERITA'!!!

ASPETTO VOSTRI COMMENTI

MICHELEBOMBELLI 23.11.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Giuliano Amato amico di Monti prende più di 30.000 euro di pensione al mese. Uno che ha fatto parte di governi tecnici neppure scelti libera ente dai cittadini: questi privilegi sono da abolire x sempre.
Proponiamo noi Monti con tanto di lettera scritta e raccolta di firme di eliminare i vitalizi così cospicui ed invece di alzare le rendite di ripristinare l'Ici ma anche alla chiesa.
Raccogli le firme e prepariamo le proposte a qusto governo dei poteri forti.

Virginia wolfi 23.11.11 14:21| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE TI PREGO FAI QUALCOSA...

David R., Faenza Commentatore certificato 23.11.11 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W FARAGE!!!

W L'ITALIA!!!

MICHELE BOMBELLI 23.11.11 14:10| 
 |
Rispondi al commento

ti ho ascoltato a radiotre
e mi hai fatto venire in mente pannella ai tempi d'oro quando attaccava tutta la partitocrazia ....a prescindere,
capo dello stato compreso

godeva anche lui di un discreto seguito...

e poi è finito a sputi in faccia

era d'estate 23.11.11 14:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I mercati fanno in fretta a fare i conti, il 2% tedesco a dieci anni non paga il rischio del crollo del mercato unico tedesco... megli il 7% italiano!
A questi tassi ce li comprano eccome! Basta pagare gli interessi sul debito, il debito in cotno capitale lo trasferiamo sulle vostre future generazioni.... ah ah ah!

Alex Scantalmassi 23.11.11 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Oggi l'hasta dei bund tedeschi è andata semideserta.
Senza gli acquisti BCE avrebbe piazzato il 10% dei titoli offerti mentre in passato la domanda era sempre doppia se non tripla rispetto all'offerta.
I mercati non hanno pietà, se crolla il mercato unico tedesco (che tutti chiamano UE) magari ne vedremo delle belle.
A questi rendimenti se pagate il 7% d'interesse magari vi salvate, peccato però che il 7% non sia sostenibile nel medio e lungo termine.

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2011-11-23/nuove-voci-declassamento-francia-081730.shtml?uuid=AabHoqNE

Alex Scantalmassi 23.11.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento

DA NON PERDERE!!!!!!!!!!!

www.wallstreetitalia.com/article/1265091/farage-show-governi-fantoccio-in-europa-dominata-dalla-germania.aspx

o cque cercate Farange show, l'uLtimo discorso fatto da questo politico Inglese alla commissione Europea.

Sò già che in molti cominceranno a criticare l'Inghilterra e tutto il resto. A me non interessa ne Farange ne l'Inghilterra, ma quest'uomo dice quello che noi dovremmo GRIDARE!!!

michelebombelli 23.11.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok. Io però non sono daccordo con il dimezzamento dei parlamentari. Sarei daccordo con il dimezzamento (e più) degli stipendi!

dario ogliastro, viareggio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.11 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DESIDERATA

So che state lavorando contro l'umanità.

Siete soltanto un branco di criminali autoreferenziati... degli accaparratori di conti e soldi (quelli della povera gente comune), degli intrallazzatori corrotti, criminali e criminogeni, infami e senza madre (a meno di una madre puttana!).

Europa! Europa! VAFFANCULO!
Germania, Germania! VAFFANCULO!
Francia, Francia! VAFFANCULO!
Italia, Italia! VAFFANCULO!
Altri, altri! VAFFANCULO!

Questa è soltanto una desiderata, ossia un desiderio buono e pio.
Ma presto, se non la smetterete, scatterà la macumba.
E non sarò io o un solo singolo a lanciarla; sarete voi stessi a lanciarvela.
Noi, forse, (il popolo senza tutele) periremo per primi, ma voi ci seguirete a ruota.
Questo non è il migliore dei mondi possibili e voi lo sapete.
E neppure è il peggiore dei mondi possibili e voi lo sapete perché siete già ben oltre questo.
Certi imperi crollarono per molto meno.
Voi crollerete defecandovi addosso senza ritegno e scorreggiandovi idee di rinascita..
Presto- se non cambiate subito rotta - avrete bisogno di un esercito di badanti dai forti bicipiti... Rottinculo incartapecoriti che siete!
La storia e la terra vi hanno già condannato. Stronzi!
Cambiate rotta e smettetela di affamare il popolo debole e di fare la corte al crimine; altrimenti... E non v'è certo bisogno dei Maya per prevederlo, sarà... come in una macumba seza una precisa regia... peggio per voi!
Abbandonate l'inganno o perirete.
Altre storie in passato dicono che così è.

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.11 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi do una notizzia ...l'italia si sta preparando alla guerra ....ecco perche spendiamo 20 miliardi di euro per armamenti..... probabilmente contro la padania ..............ma ..........

mk r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.11 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Bertinotti rivendica: ho lavorato
una vita e ora merito il vitalizio"

Caro Fausto, anche io ho lavorato una vita, nei campi e in fabbrica, e non avrò la pensione, e tanto meno i vitalizii.
Se ti incontro per strada ti infilo un bastone nel culo e ti sventolo come una bandiera.


OMNIA MUNDA MUNDIS.
Il Prof.Monti ha uno sponsor potentissimo, Dio!
Bisogna saper leggere certi movimenti e certi incontri ufficiali. Non crediate che Benedetto XVI
sia andato in Germania solo con il secchio di Acqua Santa o per dire belle parole. Il Papa ha avuto un lungo incontro con la Merkel ed altri esponenti del Governo Tedesco. Infatti il Vaticano non puo' fallire, Dio nemmeno. Subito dopo un altro Capo ma laico, ha eletto Monti al seggio a vita e ha dato incarico di formare un governo; in 5 minuti, Berlusconi si e' trovato fuori con un calcio sul suo flaccido culo, irrimediabilmente fuori! Potenza di Dio!

Omnia Munda Mundis 23.11.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento

@ dario del sogno, trieste

==================================================
Per bloggers seri e attendibili, intendi, ovviamente, vivarelli, bellandi, stirner, tinazzi....tutti di provata fede di sx.....altrimenti che censura "democratica" preventiva sarebbe? Nevvero?

Decio da Tolentino 23.11.11 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che lo si dica a bassa voce o in maniera soft, il parlamento e' stato esautorato e la democrazia messa in quarantena.

Cio' che fara' monti, stando alle prime dichiarazioni, improvvide e che palesano un certo interesse a favorire lobbie, banche e consorterie affaristiche sembra evidente.

L'iniziazione, il patto di sangue che sancisce il lagame del picciotto con la famigghia e' ben poca cosa, rispetto agli affiliati con l'elite e chi detta i comandi.

Anche se monti fosse folgorato sulla via di Damasco e ricevesse una beatificazione preventiva, penso, poco potrebbe se non ESEGUIRE gli ordini!

Un altro dato, preoccupante, "solito", che ho colto e' un altro:
Dopo 17 anni di berlusconi ci ritroviamo opposizioni allo sbando, senza un progetto coeso, condiviso, che possa far ben sperare alle prossime elezioni.
La mano invisibile del mischiacarte, dell'illusionista, questa volta sembra aver superato se stesso.

Destra, sinistra estrema e lega, con interessi differenti, convergono su quasi tutto e paventano una imminente catastrofe.

Destra moderata, "democratici" ds e moderati di centro con vaticano e gruppi reazionari benedicono il monti come il Salvatore!

Un panorama politico e strane aggregazioni, che in definitiva ci dicono che, di un'opposizione coesa e credibile o un futuro governo stabile e' cosa ben lontana dal realizzarsi.

Oltre a pregustarci un futuro avaro di soddisfazioni e diritti, sembra che,
inconsapevolmente stiamo pianificando un deserto politico
per i prossimi 10 anni!
Una squallida operetta messa in piedi dai teatranti, che della stagnazione e il tira a campare hanno fatto il proprio credo,
e, di questa emergenza politica possiamo tranquillamente trarre una conclusione:
Per i prossimi 10 anni non capiremo un cazzo...
e la sorpresa dei successivi 10 e' in cabina di regia!

E' sempre colpa degli eventi?
Puo' essere sempre casuale, che per accedere alla dignita' e ai diritti, "NOSTRI",
i provvedimenti debbano essere sempre rimandati?
DA "LORO"?!

antђony c, ★ Commentatore certificato 23.11.11 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Uuuuuhhhhh, ma santa paperina, un pò di tolleranza no? Con tutti i problemi che ci sono ci attacchiamo a chi scrive più o meno corretto o cor retto? Capisco che è un pò come sentire uno stonato che si mette a cantare la Turandot, ma allora che vogliamo fare? Impedirgli di cantare? Edddaiii su.
Per quanto riguarda invece quello che ha detto Grillo voorei dire una piccolissima cosa: purtroppo mi sa che ti sbagli sul fatto che i pezzi di merda verranno dimenticati, come già la storia ci ha insegnato, i merdosi si ricordano eccome, più di chi è stato un eroe, di questi ultimi poi sono stati lo sputtanamento completo anche per noi italiani. Ciao (spero di non aver fatto errori blù).......................

Raffaella L., Pavia Commentatore certificato 23.11.11 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
vivo a San Salvo in provincia di Chieti.
A maggio 2012 ci saranno le votazioni amministrative dopo che il sindaco
uscente è stato sfiduciato ad agosto. Alcuni giovani -pazzi- hanno creato
il locale movimento 5 stelle e sono in fermento.
Mi stanno coinvolgendo, ahimè.
CONTATTAMI PER ESPORTI UN'IDEA A RIGUARDO CHE INTERESSA L'INTERO MOVIMENTO.
CHIAMAMI E TI RAGGIUNGO, ANCHE SOLO PER UN CAFFE'. (PAGO IO!).

nicoladago2011 23.11.11 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è qualcosa di nuovo oggi nel blog
anzi di antico

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 23.11.11 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assolti Mortola e De gennaro nell'ambito del G8:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/11/22/falsa-testimonianza-sulla-diaz-cassazione-assolve-gennaro-mortola/172428/

Aveva ragione Berlusconi: che paese di merda!

Mi consolo però perchè qualche tempo fa qualcuno mi ha detto: "Ricordo quando dicevo'I no global sono tutti terroristi comunisti'. Ora sono senza lavoro per una crisi che neanche ho capito. Forse avevano ragione loro!"

Antonio P Commentatore certificato 23.11.11 12:56| 
 |
Rispondi al commento

...sti culi piatti in parlamento sono come i generali d'egitto...

Acul utopiA Commentatore certificato 23.11.11 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio ai gestori di sto blog:
La finite di linkare a lato articoli scritti d'analfabeti???!!!
Sono stufo di assistere quotidianamente allo scempio della lingua Italiana!


Le PRIORITA' delle nostre massime cariche istituzionali, nel bel mezzo dell'EMERGENZA econimica per cui si rischia, ci dicono, il fallimento dello stato!

per berlusconi. LE INTERCETTAZIONI TELEFONICHE.
per monti: DECRETO ROMA CAPITALE (ma non la era già?)
per napolitano: LA CITTADINANZA AI FIGLI DI IMMIGRATI.

ZOZZONI, LADRI E IPOCRITI.

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 23.11.11 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sottoscrivo tutto in pieno e mi associo.
Ora però di devi metterti in gioco, altrimenti non conta niente ciò che dici.

Michelangelo Bacchion, Castelfranco Veneto Commentatore certificato 23.11.11 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...anche la cura del proprio orticello è vera politica!


Perché la gente capisca, oramai è improcrastinabile mettere mano al portafoglio è creare un sito di informazione tipo WikiVerità, al quale tutti per legge, prima di esprimere un opinione, sopratutto nei media più importanti, dovranno dimostrare di aver letto almeno le basi di quello di cui si parla, altrimenti continueremo ad ascoltare mentecatti di vario genere. Devo fare i nomi.....?

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento

***

comunisti una risata vi seppellirà:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/11/22/fausto-bertinotti-lavorato-vita-diritto-vitalizio/172389/

.....purché sia congruo con ciò che ho versato.....

ahahahahahah proprio un vero partigiano comunista che non sa neppure che un lavoratore salariato non riuscirà mai a riprendere la cifra che ha versato per 40 anni all'INPS.

a volte (ritornano) 23^11^11 11^59

***

Si, è vero: Bertinotti/LaRussa/Ghedini/Rizzo/Bersani/Dalema/... hanno LAVORATO per noi tutta una vita, ed è GIUSTO (SACROSANTO) che gli venga accreditato un VITALIZIO!!!

Ti ricordo che il Parlamento ce li abbiamo mandato NOI!

Si, ce li abbiamo mandato noi ad occuparsi delle nostre faccende, pur sapendo che facevano il nostro schifo/bene, e che percepiranno un vitalizio a fine mandato.

Li abbiamo delegato i nostri diritti, e ai capitalisti altri diritti, senza se e senza ma!!! E adesso? Adesso che hanno fatto il volere popolare, adesso li mandiamo a fare in culo???

Si, si potrebbe anche fare. Come volete farlo? Mandando a fare in culo i vecchi, mettendo i giovani per continuare l'OPERA? "L'opera" di delegargli ancora una volta i nostri diritti e mandarli a fare in culo a fine mandato, pur conoscendo le attuali condizioni???

Io al posto di Bertinotti/Larussa/... mi terrei stretto i diritti acquisiti: visto il popolo COGLIONE, dico che, io sono comunista, non sono mica scemo!!!

Dipende da voi/noi se, e come, e sotto quali condizioni i prossimi andranno li fare il nostro male/bene e a prendersi il vitalizio.

saluti

ps: Non vedo folle oceaniche contrarie, né contro il capitalismo, né contro la rappresentanza politica, né per la democrazia diretta, né contro i privilegi della casta, né contro la proprietà privata, né contro il malaffare...

Fintanto che il popolo COGLIONE dorme, tanto vale, e per chi può, continuare ad incassare.

TONY Commentatore certificato 23.11.11 12:25| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

170 economisti (lista in crescita) di tutto il mondo hanno firmato una petizizone in sostegno di Occupy wall Street e per una nuova economia:
http://www.care2.com/causes/over-150-top-economists-sign-letter-of-support-for-ows.html

gabriella laeffe 23.11.11 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Finmeccanica e gli altri: aboliamo il familismo

Jacopo Tondelli

La vicenda di Finmeccanica è solo il caso più palese ed evidente di “familismo amorale” italiano. Al di là dell’evoluzione giudiziaria della vicenda, è bene rompere in modo netto col passato, ponendo regole nette rispetto agli incarichi dati ad amici e parenti nelle aziende partecipate dal pubblico. Il problema non è più solo chiedere ed ottenere le dimissioni di Pier Francesco Guarguaglini. Al governo Monti spetta invece l’onore e l’onere di lasciare, per il futuro, un sistema di regole e di sanzioni che ci porti al livello degli altri paesi del primo mondo.

Leggi il resto: http://www.linkiesta.it/finmeccanica-e-gli-altri-aboliamo-il-familismo

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.11 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono encomiabili gli sforzi della Lega per far dimenticare il fatto che fino a ieri era al governo ed è corresponsabile dello sfascio. Per riuscire più credibile, l’opera di cancellazione della memoria si è anche dotata di una faccia televisiva nuova, quella dell’onorevole Gianluca Pini, barbuto leghista emiliano che deve solo stare attento a non calderolizzarsi troppo velocemente. Nelle ultime ore ha un po’ esagerato nel dare sfogo allo sdegno “padano” per l’approvazione di quel decreto su Roma capitale, che il partito di Bossi si vanta di aver bloccato finché era al governo.

http://www.unita.it/rubriche/oppo/gli-smemorati-di-via-bellerio-1.355384

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, salvaci te!!!! Ti prego!!!! Tutta Italia è frastornata da queste notizie su btp, spread, tassi, borsa, indici... Ma all'italiano medio (che non ha un cazzo di BTP, azioni, borse etc...) chi ci sta pensando??? Napolitano ha permesso a un presidente di una banca di entrare in un governo :O
Stiamo vivendo un "colpo di stato" da parte dell'Europa e nessuno alza un dito??? La Germania e la Francia ci stanno venendo a fare i conti in tasca e tutti aprono le borse??? Ma mandiamoli a cagare... Facciamo un referendum per uscire dall'Euro e vediamo cosa esce fuori; finalmente avremo la possibilità di capire cosa cazzo è questo Euro: perché ci vogliamo rimanere e cosa succederebbe se ne uscissimo!!! NESSUNO LO STA DICENDO!!!
RIPRENDIAMOCI L'ITALIA!!!
W M5S

Simone SOLDANI, LIVORNO Commentatore certificato 23.11.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel post, quelli richiesti ai politici, non sono “sacrifici” e l’approccio “Do ut des” non corrisponde alle nostre esigenze.
Intervenire sui privilegi è indispensabile, ma non per farci conservare qualche spicciolo in tasca né, tanto meno, per dare il “buon esempio”.
Come noto, feudo significa privilegio e la nostra organizzazione politica e sociale, che sul privilegio si basa, non ha potuto che scaturire una modalità di gestione del potere neofeudale.
Gli effetti sono evidenti : mortificazione dei cittadini ridotti a sudditi e devastazione dell’autostima : è ormai assiomatico che a prescindere dalle nostre qualità, non riusciremo mai a farcela senza l'aiuto di qualcuno “che conta”.
Siamo esausti di sentirci ripetere che il risparmio derivante dall'eliminazione delle auto blu o del numero dei parlamentari sottrarrebbe soltanto gocce al mare del debito pubblico, che parlarne è demagogico e proporlo è qualunquista.
Il nuovo governo è chiamato ad azzerare i privilegi per ricostruire la nostra classe politica.
Per dimostrare che chi desidera vivere come una rockstar, ma è privo di talento, è bene che si rassegni, anziché candidarsi.
Per affermare che servire il nostro paese è un onore e non deve implicare il tenore di vita degli sceicchi.
Per restituire speranza e fiducia nei nostri talenti e per consentire a chiunque di realizzarsi semplicemente in base alla preparazione, alle attitudini ed alle capacità.
Azzerando i privilegi cambieranno le motivazioni di chi si presta a rappresentare la collettività.
Non abbiamo bisogno di scelte infallibili ma di decisioni prese in buona fede.

kinasky 23.11.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento

La strage continua:
Sei operai morti in un giorno

Sei morti in un giorno. È questo il tragico bilancio dell'ennesima giornata nera per gli incidenti sul lavoro. A Piacenza un operaio è precipitato da un tetto mentre a Pesaro un antennista è stato travolto da un'auto. Nel Lazio due infortunii mortali in poche ore, mentre a Trieste un uomo è stato schiacciato da un masso in una cava. Nel Comasco, infine, un muratore è morto durante le operazioni di scavo in un cantiere.

http://www.unita.it/italia/sei-operai-morti-in-un-giorno-br-la-strage-continua-1.355339

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.11 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Pisapia regala 8mila euro a 40 famiglie rom (8mila ogni famiglia!)

La picconata del consiglio di Stato arriva quando 40 rom di via Idro hanno appena appena incassato un assegno di 8mila euro per trasferirsi in una cascina nel Pavese. «Il piano per l’emergenza nomadi è illegittimo». In diciotto pagine di sentenza, i giudici demoliscono l’asse istituito dall’ex ministro dell’Interno Maroni per chiudere a chiave i campi nomadi di Milano: spariscono i poteri commissariali affidati al prefetto, vengono dichiarati «decaduti» tutti i progetti controfirmati dal Comune, si eclissa ciò che resta dei 13 milioni di euro stanziati per sigillare le baraccopoli autorizzate. L’accusa dell’associazione Europeans Roma Richts Centre Foundation resiste alle obiezioni delle istituzioni e trascina nel fango tre anni di politiche nazionali sui campi nomadi. A Milano, dove si puntava a chiudere 4 campi nomadi entro fine anno dopo la «liberazione» del Triboniano, la consulta Rom stappa lo champagne: «Bisogna sospendere subito il piano, è finita l’epoca della discriminazione razziale».

http://www.questaelasinistraitaliana.org/2011/pisapia-regala-8mila-euro-a-40-famiglie-rom-8mila-ogni-famiglia/

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.11 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Il condannato della settimana.

BERRUTI Massimo Maria (PDL)

- Nel 1979 condusse un'ispezione presso la Fininvest come membro della GdF e in seguito si recò "personalmente" in visita da Silvio Berlusconi. In seguito a questi eventi si aprirono delle inchieste su tangenti alla Guardia di Finanza ad opera della Fininvest e Berruti venne accusato di favoreggiamento, in particolare di aver tentato di depistare le indagini cercando di non far parlare i finanzieri arrestati sul caso riguardante la Fininvest. Dal processo uscì con inflitta una condanna a 10 mesi in primo grado, successivamente ridotta e venendo quindi ad una condanna definitiva di 8 mesi di carcere per favoreggiamento.

Il 24 febbraio 2011 è stato condannato a 2 anni e 10 mesi di reclusione per riciclaggio nel processo sui presunti fondi neri Mediaset. 3 giorni dopo subentra la prescrizione

www.lincredibileparlamentitaliano.yolasite.com

Mario R 23.11.11 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a dire che la pagheranno i piu' giovani.
Ma mettiamo che lo stato fa tilt e non ci SIANO piu' soldi, allora chi la paga i piu' giovani o i piu' anziani,quelli senza lavoro ma con la forza di lavorare o quelli a cui purtroppo l'eta' non consente piu' di farlo. Attenti anziani e vecchietti, pensionati e non, rischiate di rimanere col cerino in mano. Non abbiate paura del cambiamento, siate forti anche voi, la soluzione è mandare a casa questi governanti incapaci che si autoalimentano lo stipendio.
SVEGLIATEVI

LUIGI S. Commentatore certificato 23.11.11 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma questa ci è o ci fa?

http://www.corriere.it/economia/11_novembre_23/ue-allarme_b3dc04da-15b6-11e1-abcc-e3bae570f188.shtml

Ovviamente le regole fiscali prima le stabiliscono Germania e Francia (con supervisione dell'Inghilterra) e poi le adottano tutti...
Ovviamente NON saranno a favore di detti Paesi...assolutamente NO!!!

Donato Tobi () Commentatore certificato 23.11.11 12:08| 
 |
Rispondi al commento

ma e' cosi' difficile fare la legge che ci sta chiedendo di fare la svizzera?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 23.11.11 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Napoli e' "quasi" pulita dalla spazzatura o almeno quelle scene dei mesi scorsi sono un ricordo!

La differenziata segnala sensibili miglioramenti in %.

Ancora e di nuovo, ieri il Sindaco LDM ha chiesto al nuovo governo di sbloccare i fondi gia' stanziati per Napoli, che gli spettano di diritto e che sono vitali per migliorare la struttura e la macchina organizzativa!

Chi si preoccupa di sbloccare i fondi da destinare a Napoli perche' altrimenti faranno il percorso inverso, cioe' ritorneranno di nuovo a Bruxelles?

antђony c, ★ Commentatore certificato 23.11.11 12:01| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

comunisti una risata vi seppellirà:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/11/22/fausto-bertinotti-lavorato-vita-diritto-vitalizio/172389/

.....purché sia congruo con ciò che ho versato.....

ahahahahahah proprio un vero partigiano comunista che non sa neppure che un lavoratore salariato non riuscirà mai a riprendere la cifra che ha versato per 40 anni all'INPS.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 23.11.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Direi anch'io di abolire la regola dei 5 click ,dato che i troll sono più di 5 ed in teoria potrebbero far danni - basta un click unico per segnalare il commento che viola palesementre le regole del blog (razzismo,fascismo,insulti personali,ecc...) e sottoporlo al vaglio di un moderatore che decida se è da cancellare o meno - per il ruolo di moderatore possono anche offrirsi volontari i blogger più credibili e di lunga data / lasciare spazio ai troll significa morte sicura per il blog !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 23.11.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando un'attivita', qualuncue sia, diventa, per vari motivi, capace di far fare tanti soldi con poca fatica e poco impegno, di questa cercheranno sempre di approfittarsene le persone senza scrupoli infiltrandosi in quelle attivita'. e' quello che e' successo nella nostra politica.
l'unico freno sono leggi appropriate che mettano un muro a certi personaggi impresentabili (o loro prestanome) e che riescano a scovare il malaffare e la corruzione che puo' prendere chi riesce comunque, a titolo o senza titolo, a infilarcisi dentro.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 23.11.11 11:55| 
 |
Rispondi al commento

La logica capitalista a breve termine( tutto e subito )che da una parte massimizza produzione e profitti privati tramite meccanizzazione e rapina di plusvalore e dall'alttra sovraccumula capitali non reinvestiti portando con sé crisi cicliche di sovrapproduzione e disoccupazione sempre maggiori si è dimostrata invece pragmatica e lungimirante in un ottica di controllo ed autoconservazione in qualità di ideologia dominante.

Una "minoranza" dai molteplici conflitti interni ma con strategie ben precise che ha impostato da tempo il passaggio graduale ed irreversibile dall'utente consumista analogico all'utonto precario digitalizzato che ora naviga a vista nell'immenso,deframmentato e manipolapile spazio privato della rete ,antagonista per eccellenza alla creazione di alternative "pubbliche" e a spazi reali di organizzazione.

Nella crisi odierna la rete diventa e si rivela come fondamentale e prezioso mezzo sia nella finanziarizzazione imperialista e nello spostamento rapido dei capitali secondo le migliori opportunità sia nell'imposizione di consenso ad orientamenti che più si addicono ai veloci cambiamenti e bisogni del privato , trovandoci così al cospetto del concetto più reazionario ed efficace che il capitale fino ad oggi abbia mai pensato.

Saluti.


Ci sono 2 modi per conquistare e schiavizzare una nazione. Uno è con le spade, l'altro è con il debito.

John Adams (politico statunitense, secondo presidente degli Stati Uniti d'America, dal 1797 al 1801.)

ciro iengo (kyrosoryk), Portici (NA) Commentatore certificato 23.11.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento

La pensione di Felice Crosta è di €. 1.369,00 al giorno.
Si avete capito bene..... milletrecentosessantanove euro al giorno.
Se al "povero" Felice (e chi no lo sarebbe !!) gli lasciamo 169,00 euro al giorno (pari a circa 5.070 euro al mese, non male come pensione !!!), potremmo utilizzare i restanti 1.200 euro per "accontentare" 24 persone con 50 euro cadauna.
Questo vuol dire che con 50 euro al giorno aiuteremmo 24 famiglie, mediamente, cioè, 72 persone.
Però !!!!!
Qualcuno potrebbe avvertire Felice Crosta che la sua pensione sarebbe sufficiente a mantenere un intero condominio ?

Spero che anche il suo confessore (se Felice è cattolico !!!), possa farlo rinsavire e farlo tornare qui con noi, comuni mortali.

Auguri Monti, spero che tu sappia "dove mettere le mani" alle pensioni......

Valerio C., Firenze Commentatore certificato 23.11.11 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dalla crisi dell'ungheria (ma dovevamo capirlo anche dalla crisi degli usa e del dollaro) e' chiaro che l'euro non c'entra, non c'entra il tipo di moneta.

quindi, siccome e' la nostra montea, smettiamo di tirarle i sassi e dirigiamo la notra attenzione su altre motivazioni per la crisi.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 23.11.11 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi auguro che il governo monti cada al più presto, visto quello che ipotizza di fare questo signore, vedremo quando sarà nero su bianco ma sono sicura sarà un massacro sempre per i soliti noti.
Pertanto se questo è il nuovo che avanza caro monti vattene a fanculo.

Laura P. Commentatore certificato 23.11.11 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI SCAMBI COMMERCIALI SENZA IL PROFITTO
aiuti tra Nazioni ! e basta!
frenando il consumismo straccione.
LENIN il saggio (il verde appeso), Roma

IL DEBITO - secondo la logica* e non le cazzate campate in aria.


quando arrivai la prima volta in Ungheria il muro era da poco crollato.
le guardie c'erano al confine tra l'Austria e l'Ungheria ma i sovietici
non c'erano già più.

Nelle case c'erano TV , frigoriferi, lavatrici made in URSS
in strada poche vetture private, made in Cecoslovacchia (trabant)
altre più "costose" made in URSS (togliattigrad-zigulì, simile alla fiat 124)
autobus urbani ed extraurbani made in Magiarossag (Ungheria) o URSS .

DEBITO PUBBLICO vicino allo ZERO !!
- elevato SCAMBIO COMMERCIALE con l'Unione Sovietica !


OGGI:
centri commerciali dapertutto, auto private di Francia, Germania, Korea sud
Giappone. autobus cinesi (kinglong) con motore americano!!
in casa TV , frigoriferi, lavatrici aspirapolveri telefoni computer e tutti i cazzi...
made in Cina , Giappone, Korea ...!!!

DEBITO PUBBLICO in costante aumento
- SCAMBIO COMMERCIALE insufficiente per le importazioni !


QUESTO SI CHIAMA PARLARE CIRCA DI VERA ECONOMIA POLITICA !
altro restano SOMARI CHE VOLANO !


Vivi, ricordi, sino a due giorni fa, come andavi in sollucchero quando leggevi la Maria Pia ?....baci, abbracci,complimenti vari.........adesso, solo perche' non si è permessa di difenderti, è da mettere alla gogna mediatica dei tuoi "amici" e lettori in genere di questo "simpatico" blog..........

Decio da Tolentino 23.11.11 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera don Bersani ha detto:..siam sull'orlo..del precipzio....siam mica qui per governare..attezione..rischiamo di non magnar più le lasagne...!socci!...stiam lavorando...per voi...
caro Pierluigi mi auguro che Monti lavori per noi e bene tanto che potremmo fare anche a meno del parlamento!!magari offrendo tutti i parlamentari come schiavi!
Siamo all'epilogo...l'unica alternativa e difendersi da questo "esproprio"...e truffa....se lasciamo razziare tutto, allora sarà ancora più difficle riprendersi.
Non facciamo la fine degli Spagnoli...sono andati al voto per cambiare soltanto chi li tromberà!
IL DEBITO NON VA PAGATO!!!STOP...ALTRIMENTI NON NE USCIREMO MAI!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.11.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alemanno: «Roma Capitale, finalmente»

La Lega: ricominciano a mangiare.


Ma Alemanno non ha perso le speranze, appellandosi alle «Disposizioni finali» del decreto: «Non devono derivare - si legge - nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica». Norma che il sindaco vorrebbe usare per aumentare i consiglieri comunali: «È un tema parlamentare, che si deciderà nei prossimi 90 giorni: se i partiti lo vorranno, aggiungeranno questi elementi di rappresentanza. In ogni caso, il tutto sarà a costo zero». L' Idv è contraria: «Alemanno brinda all' aumento delle poltrone», dice Stefano Pedica. Il Pd aveva votato a favore dei 60 consiglieri ma ora ha cambiato idea: «Alemanno - dice Marco Miccoli - usa la riforma solo per fare spot targati Pdl». Mirko Coratti (Pd) è sarcastico: «Ai leghisti che ci definiscono mangioni suggerisco una cena con pajata e coda alla vaccinara», Per Francesco Smedile (Udc) «questo è un giorno di festa per la città». Secondo Flavia Perina (Fli) «è un successo per tutto il paese». E. Men. RIPRODUZIONE RISERVATA **** Il decreto Beni culturali Viene istituita la conferenza delle Soprintendenze ai beni culturali del territorio di Roma, per coordinare gli interventi di valorizzazione (a Roma Capitale ne viene affidato il concorso insieme allo Stato) su musei e monumenti. Il Campidoglio parteciperà anche alla verifica dell' interesse archeologico in caso di opere pubbliche ricadenti in quelle aree. Teatro dell' Opera Le funzioni del Mibac, relative al Teatro dell' Opera, vengono conferite a Roma Capitale. Con decreto del premier verrà determinata la quota del Fus da destinare annualmente al Teatro. Fiere e turismo Roma Capitale avrà le funzioni sul coordinamento dei tempi di svolgimento delle manifestazioni fieristiche e i compiti amministrativi riguardanti l' istituzione e gestione di uffici di rappresentanza, informazione e promozione all' estero di Roma Capitale senza nuovi oneri per la finanza pubblica. Protezione civile Toccherà a Roma Capit

Achille Damigiani Commentatore certificato 23.11.11 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai ragione anch'io sono stufa di sentire parlare di questo debito e di sacrifici lacrime e sangue ai cittadini e di scelte impopolari, si è mai visto coprire un debito enorme racimolando gli spiccioli, perchè continuare a tagliare a noi è racimolare gli spiccioli, i soldi si devono prendere dove ci sono e i soldi ci sono, li hanno il 10% delle famiglie italiane, i grandi patrimoni immobiliari e mobiliari, si devono prendere lì, non c'è alternativa bisogna martellare con questa frase, continuare a farla passare sui media.
Perchè dobbiamo pagare noi?, perchè devono rubare ancora a noi?, andiamo a prendere gli avvoltoi che hanno prodotto e continuano a produrre questa crisi finanziaria!
La Germania negli anni ha saputo fare politiche e scelte miglioli per la nazione, 30 - 40 anni fa hanno iniziato ad organizzare lo stato e l'economia in un modo che noi ancora oggi siamo lungi dall'immaginarlo, ma come ci sono riusciti? è questione di cultura, di rigore, di legalità, noi siamo tutti da acculturare e da moralizzare, alcuni molto più di altri soprattutto quelli che si propongono per amministrarci, i politici, è talmente evidente che questa gente si mette in politica per proprio torna conto personale e per quelli che li pagano e quindi basta propinarceli in TV, siamo stufi di vederli e di sentirli, fate parlare la gente comune, i cittadini che sicuramente hanno più idee di loro.

un'arrabbiata 23.11.11 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Mazzetta per il fotovoltaico
arrestato il deputato Vitrano

Il parlamentare regionale del Pd è stato colto in flagrante mentre intascava una tangente di 10 mila euro in contanti. Il blitz della polizia è avvenuto in pieno centro a Palermo

Achille Damigiani Commentatore certificato 23.11.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe, gia da due elezioni voto M5S e continuerò ad appoggiare il tuo progetto perchè vado alla sostanza del tuo linguaggio colorito che molti in malafede ti imputano perchè sei un uomo di buon senso!IO non mollo!

sergio 23.11.11 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe!
Le tue previsioni sono come al solito confermate ma la tua reazione sembra un pochino arrendevole, cosa che non si addice alla persona combattiva che ho visto in questi anni.
Stanco?
Anch'io. Ma non fino al punto di arrendermi, non ancora.
Combattiamo contro poteri forti e contro greggi disposti al sacrificio per il benessere dei propri pastori.
Il mondo è stato e continua ad essere "educato" in questo modo.
Le religioni organizzate, il denaro, con il suo fallace sistema di misuratore di benessere e di valore delle cose, non fanno altro che consolidare questo stato sociale "inopportuno ed irrealistico”.
Rabbrividisco al pensare che una famiglia come quella di bossi, secondo il misuratore economico valga e sia più utile di quella di 100 famiglie di precari e va ancora peggio se penso che 25,00€ posso essere equiparati, come valore, a due giornate di lavoro nei campi, 5 pacchetti di sigarette e al corpo di una bambina costretta a prostituirsi a bangkok.
Pochi sono coloro che hanno convinzioni generate da un ragionamento proprio e tu che sei una di queste rare persone cosa fai? Decidi di creare uno spazio post-bellico.
Allora ti chiedo: ma poi, da solo nel tuo giardino, cosa farai?
Ti prepari a sopravvivere ad un "inverno sociale" con i frutti del tuo lavoro, cercando nel frattempo di non essere schiacciato?
Da solo potrai disporre solo di quello che sei in grado di produrre ma se invece a produrre fossero molti?
Bisogna dar luogo a nuove comunità che partoriscano nuovi modi di pensare per interpretare in modo completamente diverso l'uomo, i valori della società di cui fa parte e l’ambiente in cui vive.
Una o più comunità in cui non circoli denaro, non ci siano religioni organizzate, nessun pastore né luoghi di culto, un posto in cui tutti lavorino per il bene unico ed il benessere collettivo, in questo modo, in maniera del tutto naturale, si darebbe vita ad una nuova cultura ed ad un nuovo modo di pensare.
Non è un’utopia, si può fare.
Ciro Iengo

ciro iengo (kyrosoryk), Portici (NA) Commentatore certificato 23.11.11 11:22| 
 |
Rispondi al commento

La Ue: «Differenziata al palo, Napoli
senza scuse». Rischio nuove sanzioni

L'allarme del commissario all'ambiente Potocnik: «Vergogna senza fine». Multa di oltre 20 milioni


e' forma mentis, non c'e' niente da fare!!

l'importante e' che almeno materassi tazze tv non li buttino in strada dall'ultimo piano!!!

Achille Damigiani Commentatore certificato 23.11.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno,
potrebbe prendere in considerazione la seguente proposta e divulgarla come Lei sa fare?
Mi faccia sapere se la condivide

PROPOSTA LOTTA EVASIONE FISCALE

Per combattere l'evasione fiscale si dovrebbe eliminare la moneta attuale così come è stata concepita fino ad ora (moneta in carta e metallo) e passare a quella elettronica per tutte le operazioni (ora la tecnologia c’è; entrate e uscite possono essere fatte anche con il cellulare).
Così facendo le tasse verrebbero prelevate in automatico ad ogni transazione di accredito con una tassa minima iniziale ed un aggiustamento annuale in base alla aliquota di guadagno; in questo modo non ci sarebbe bisogno di fare alcuna dichiarazione dei redditi perché tutto avverrà in automatico.
Chiaramente ci dovrà essere un solo conto corrente per ogni persona fisica.
I vantaggi sono enormi perché tutto sarà calcolato sull’effettivo guadagno di ogni persona fisica.
In questo modo tutti saranno obbligati ad evidenziare i loro guadagni perché l’unica alternativa è il pagamento in formato elettronico non esistendo più cartamoneta o altro.
I vantaggi di questa rivoluzione monetaria sono enormi:

• Commercianti, artigiani, liberi professionisti e qualsiasi persona fisica dichiarerà in automatico il loro effettivo guadagno.
• Non esisterà più il lavoro in nero.
• Non esisteranno più scontrini fiscali e ricevute perché tutto sarà fatto in automatico.
• Non esisteranno più attività illecite.
• La Zecca non stamperà o conierà più moneta.

Lascio fare a Voi esperti il calcolo di quanto lo Stato potrebbe guadagnare applicando questa nuova riforma sulla moneta.

Io penso che il guadagno annuale si dovrebbe aggirare intorno a diverse centinaia di miliardi di euro.

Tutto il personale che ora è impegnato a stanare gli evasori, potrà essere dirottato a salvaguardare e a moltiplicare i servizi per tutti.

Chiaramente questa è solo la base di partenza che potrà essere ampliata e migliorata da Voi Esperti.

Antonio Politi 23.11.11 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto leggendo Jonathan Coe “la casa del sonno” anno 1998
Pag 163
“Destra ,sinistra: sono diventati concetti privi di significato. Il capitalismo si è rivelato inaccettabile, e prima o poi la nostra vita sarà interamente governata dalle fluttuazioni ‘casuali’ del mercato.”

Arnaldo Lombardi 23.11.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

strettamente riservato...ai ca22oni !!!!

http://www.ilgrandebluff.info/2011/11/okkio-che-lungheria-rischia-di-fare-il.html

L'Ungheria sarebbe ad un passo dal secondo salvataggio targato FMI
(dopo quello del 2008 da 25 miliardi di $)
Il contagio si sta estendendo un po' ovunque lungo le linee di faglia di questo Mondo di Debiti.
La richiesta d'aiuti sarebbe stata fatta a livello PRECAUZIONALE...ah ah ah!

Crisi: ungheria chiede aiuti a FMI ed UE
da MERCATO LIBERO NEWS di ZioBarbero
Crisi: ungheria chiede a fmi e ue aiuti: si tratta di ''una misura di precauzione...NdR :-)...
IMF says receives request from Hungarian authorities for possible financial assistance
IMF gets request from Hungary for possible financial aid Economic commentary Mon, 11:06 21-11-2011
IMF says the IMF team currently in Budapest .....and will return to Washington for consultation with IMF management
IMF says current discussions on Hungary economic review will be concluded at a later stage
IMF says Hungary sent similar request to European Commission, indicated they aimed at precautionary support

http://it.wikipedia.org/wiki/Zona_euro
Per le valute di Bulgaria, Polonia, Repubblica Ceca, Romania e Ungheria si prospetta un ingresso
nell'Eurozona nel corso dei prossimi anni.

che dicono i - barnard, messora, davide lak, legaioli, berluschini, neonazistelli da strapazzo -
circa l'effetto capitalista dannoso...considerato che in Ungheria NON C'è L'EURO ...
ma forse il neoliberismo-da-squalo ...ORA C'è !


Se Berlusconi, in un giorno in cui la Borsa perdeva il 5 per cento e lo spread toccava i 490 punti avesse convocato un consiglio dei ministri per varare il decreto Roma Capitale, lo avrebbero linciato sui giornali e in piazza.Ma come? La barca affonda e il timoniere si occupa di quisquilie e nient’altro? Berlusconi no, ma Monti può farlo e ricevere pure gli applausi della stampa libera e indipendente. Eppure avevamo capito che l’emergenza imponeva decisioni rapide, a ore. Consultazioni in due giorni, governo in uno. Ma tanta fretta, scalzato il vecchio esecutivo, si è trasformata in calma flemmatica. Tanto che Marchionne, capita l’aria, ha rotto gli indugi e anticipato la mossa: Fiat ha disdetto tutti gli accordi col sindacato, perché se per salvarsi deve aspettare i decreti sul lavoro del governo Monti, campa cavallo.

democratico b., Milazzo Commentatore certificato 23.11.11 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai Padre della Patria, oltre che presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano parla con l’autorevolezza e la saggezza di un buon padre, appunto.


E parla appunto di figli, quelli degli immigrati: che non venga riconosciuta la cittadinanza ai bambini nati in Italia da stranieri è un’ «autentica follia, un’assurdità», ha detto il presidente, aggiungendo che ce ne sono «centinaia di migliaia che frequentano le nostre scuole », e che dare loro la cittadinanza è un «diritto elementare».


forza cari extra: approfittate del momento e mettete in cinta qualcuna,(tanto , figlio piu' figlio meno, poi ci penseranno stato e comune a mantenerveli) o fate arrivare le vostre donne gia' in cinta...


ed il permesso di soggiorno e' assicurato e in breve tempo...

ovviamente i costi resteranno a carico di quei fessi degli italiani che vi stanno ragalando la propria terra in base ai diritti altrui e la costituzione che per voi sicuramente e' carta straccia da utilizzare a vostro uso e consumo dietro consiglio di sindacati, rossi fissati, buonisti e sinistrume vario ... fini compresoi!!

Achille Damigiani Commentatore certificato 23.11.11 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Consiglio di Stato cancella la stretta sui rom


allegria!!! aleeee champagne per tutti!!! rossi buonisti compresi ... tanto pagano gli altri

Achille Damigiani Commentatore certificato 23.11.11 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roberto Cavalli a Tel Aviv.

Lo stilista italiano da sempre "legato" a Israele mostra i nuovi capi 2012 al pubblico.

http://www.haaretz.com/culture/roberto-cavalli-schools-local-scene-in-tel-aviv-fashion-week-1.397094#.TsyzaDL6sWo.facebook

antђony c, ★ Commentatore certificato 23.11.11 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno ci ha kiesto se volevamo entrare nell'euro.
ci è stato imposto, gli stati dove la popolazione è stata consultata (gb, francia, olanda), hanno prevalso i no.

ki si salva? Commentatore certificato 23.11.11 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Gli omini verdi.
Sebbene io sia molto contrario agli estremismi di qualsiasi tipo, in particolare quelli della Lega di Bossi, un uomo che ritiene un immigrato sia solo un individuo sommamente negativo e socialmente pericoloso solo per il fatto di essere immigrato; un radicale estremismo che offende la mia intelligenza, ebbene dicevo, sono anche moltissimo contrario a leggi che rendano i figli di tali persone di cittadinanza italiana, solo per essere nate qui; esiste e' vero il diritto del suolo, che io accetto, ma dico, calma,calma, no alle braccia aperte di tipo papalino; diamo la cittadinanza ma con dei vincoli, con delle garanzie per noi, per esempio una facile che preveda un periodo di prova. Ma io credo che la posizione di Napolitano sia ispirata da una strategia politico-elettorale di Fini, anno 2012, attacco alla Lega ed agli omini verdi. Contenere la Lega elettoralmente, significa che il centro-destra con il PDL, dovrebbe stare solo all'opposizione per parecchio tempo e sperare che nel contempo che il Boss (i) possa schiattare per cause naturali. Si,si, una reazione del tipo che ebbe a suo tempo il Duca di Wellington a Waterloo,
che ormai prossimo alla sconfitta mise in atto una piccola manovra di fanteria, che incredibilmente gli porto' la vittoria e porto' il grande Napoleone (ogni riferimento a Berlusconi e'legittimo) all'esilio a S.Elena, da dove non pote' piu' rompere i coglioni al mondo intero.

Omino Normale 23.11.11 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti ha detto che non è stato imposto dai poteri forti. Visto che non l'hanno scelto i cittadini allora sarà stato il Padre Eterno direttamente???

Virgina Wolfi, Milano Commentatore certificato 23.11.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dicevo che mi veniva voglia di andarmene per l'amarezza di come sono trattata
viviana v., Bologna

====================================================
NOOOOOOOOOOOOOO, Vivi, (come ti chiamano gli "amici"), non lo fare...........come faremo senza te?....senza la tua "democrazia".........non pensi ai tuoi scagnozzi che rimarrebbero orfani......?

Decio da Tolentino 23.11.11 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

REFERENDUM (?) ...mancato ! (sulla lira NO euro)
analisi storica, no chiacchiere da salotto becero.

1. - 1939 - lira pesante (come l'euro oggi)

Mille lire al mese
Gilberto Mazzi

Che disperazione, che delusione dover campar,
sempre in disdetta, sempre in bolletta!
Ma se un posticino domani cara io troverò,
di gemme d'oro ti coprirò!
Se potessi avere mille lire al mese,
senza esagerare, sarei certo di trovar
tutta la felicità!
Un modesto impiego, io non ho pretese,
voglio lavorare per poter alfin trovar
tutta la tranquillità!
Una casettina in periferia, una mogliettina
giovane e carina, tale e quale come te.
Se potessi avere mille lire al mese,
farei tante spese, comprerei fra tante cose
le più belle che vuoi tu!

Ho sognato ancora, stanotte amore l'eredità
d'uno zio lontano americano!
Ma se questo sogno non si avverasse,
come farò.... il ritornello ricanterò!

2. - 1947 - lira "leggera"...quasi volatile !!!

Piano Marshall Programma di aiuti economici elaborato dal segretario di stato statunitense George Catlett Marshall e proposto, il 5 giugno 1947, con il nome di European Recovery Program (Programma di ricostruzione europea); fu varato dal governo degli Stati Uniti per favorire la ripresa economico-finanziaria delle nazioni europee devastate dalla seconda guerra mondiale.

--------------

secondo le TESTINE DI OGGI ...ci fu un referendum?

secondo le TESTINE DI OGGI...i danni fatti da un
NANO-DI-MERDA-PUTTANIERE-MAFIOSO- sono pari o superiori alla SCONFITTA DI UNA GUERRA MONDIALE ?

ovvero:

da post di altro blogger :

L'UNGHERIA CHIEDE AIUTO DAL FMI !!!
eppure i sovietici è da un pezzo che NON ci sono più !!!

IL CAPITALISMO SELVAGGIO O "UMANO" E' IL TUMORE
DEL PIANETA...PIU' DELLA STESSA GUERRA !!!
Il socialismo o minimo la SOCIAL-DEMOCRAZIA VERA
potrebbe risolvere le crisi economiche degli Stati !

ossia:
GLI SCAMBI COMMERCIALI SENZA IL PROFITTO
aiuti tra Nazioni ! e basta!
frenando il consumismo straccione.


E http://caneliberonline.blogspot.com/

mercoledì 23 novembre 2011
AGLI SCETTICI, TRE SCIMMIETTISTI ai NAZI-USA-UE-SIONISTI !!!

Caneliberonline 23.11.11 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Quindi qual è "IL" problema? I "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI".
E' possibile eliminare i "PRE-POTENTI" e/o la "MALAFEDE"? No.
Allora qual è la soluzione a "TUTTI" i problemi (presenti e futuri)? Eliminare i loro "TROPPI SOLDI".
Come? Così.
"NESSUN" dirigente o dipendente "PUBBLICO" deve guadagnare oltre 5.000 euro/mese e "NESSUN" dirigente o dipendente "PRIVATO" deve prendere "PERSONALMENTE" più di 10.000 euro/mese, tetti stabiliti per "LEGGE" e applicati a "TUTTI" i cittadini, senza distinzioni o eccezioni, dal Presidente della Repubblica in giù.
I "MISTI" (coloro che lavorano abitualmente sia per il "PUBBLICO" che per il "PRIVATO") devono essere "COSTRETTI" a scegliere in quale ambito lavorare. Le "PENSIONI" mensili non devono superare il 50% dei tetti summenzionati (nel "PUBBLICO" non oltre i 2.500 euro, nel "PRIVATO" non oltre i 5.000 al mese) ed erogate "TUTTE" dopo lo stesso identico periodo lavorativo, mettiamo non meno di 30 anni per i lavori usuranti e 35 anni per tutti gli altri.
Già solo questo renderebbe possibile alzare le retribuzioni e pensioni "MINIME".
Nessuno vieterebbe alle "IMPRESE" o alle "SOCIETA'" di guadagnare quanto vogliono solo che, non potendo "RIDISTRIBUIRE" più di tanto ai singoli proprietari, soci od azionisti (c'è il tetto dei 10.000 euro/mese a "PERSONA" fisica), sarebbero costrette a "REINVESTIRLI" in "SICUREZZA", "RICERCA" e "SVILUPPO", senza contare la facilitazione dei controlli fiscali, con buona pace degli "EVASORI", "MAFIOSI", "INTRALLAZZATORI", ecc. ecc.
Le "TASSE" sulla "PRODUZIONE" abbassate a livelli talmente "DECENTI" che nessuno avrebbe da ridire alcunché, mentre quelle sulle rendite "FINANZIARIE" alzate al massimo.
Troppo difficile, troppo facile o addirittura "UTOPIA"? Forse.
Ma nell'attuale situazione (ripeto: "ATTUALE" situazione) è molto più "UTOPICO" sperare di risolvere i problemi pensando a qualunque "ALTRA" soluzione...

Gioma 23.11.11 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Ormai ogni giorno (e spesso più volte al giorno) sui mezzi di informazione e non, riguardo ai più svariati settori, si parla di "ANOMALIE", come ad esempio "PARTITOCRAZIA", "TECNOCRAZIA", "CEMENTIFICAZIONE SELVAGGIA", "ABUSIVISMO", "ALLUVIONI", "CORRUZIONE", "MALASANITA'", "INGIUSTIZIA", "CRISI ECONOMICA", "EVASIONE FISCALE", "PARADISI FISCALI", "INCIDENTI SUL LAVORO", "DISOCCUPAZIONE", "DELINQUENZA", ecc. ecc. ecc. ecc... e se ne parla (quasi sempre) come se ciascuna "ANOMALIA" fosse a sé stante, indipendente dalle altre, eppure "TUTTE" sono (quasi sempre) legate da un'"UNICA" causa: i "TROPPI SOLDI" che i "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" pretendono per sé.
La maggior parte della gente pensa che a volte sia dovuto all'"INCURIA" o all'"INCOMPETENZA" di qualcuno, ai mancati "CONTROLLI" o alla "DISTRAZIONE" di qualcun altro, alla "NATURA" o al "DESTINO", oppure a chissà quale altra causa "DIVERSA" e "IMPONDERABILE".
Credete davvero che sia così? Quasi mai.
Provate a "MEDITARCI" sopra bene e vi accorgerete che "COMUNQUE", in una qualche parte del contorto meccanismo dell'attuale "SISTEMA", c'è sempre un qualche "PRE-POTENTE" in "MALAFEDE" che ha provocato in qualche modo, direttamente o indirettamente, volutamente o inconsapevolmente, quella determinata "ANOMALIA", solo ed esclusivamente perché aspira ad avere egoisticamente sempre più "TROPPI SOLDI".
Ma non è facile convincersene e per arrivare a scoprirlo bisogna "MEDITARCI" sopra davvero bene con la "PROPRIA" testa, senza farsi fuorviare dai "PRECONCETTI" del "DIVIDE ET IMPERA" che i "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI" propinano continuamente a tutti noi.
Io non sono "ZARATUSTRA", così come non lo è Grillo e nessun altro al Mondo, e forse sbaglio, ma così come credo che Grillo sia in "BUONAFEDE", sono convinto anch'io in "BUONAFEDE" di ciò che dico e scrivo...

Gioma 23.11.11 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Bannamenti, segnala commento inappropriato e voti!

Bannamenti cancella commenti e vota commento inappropriato.
A sola ed esclusiva discrezione dello staff:
Nessuno deve nutrire dubbi che altri commentatori dalla non
dimostrabile ONESTA', rettitudine e obbiettivita' possano farlo e vedendo quali commenti spariscono sempre e' facile intuire che e' uno strumento subdolo e poco attendibile, "offerto" dalla casa per farci litigare INUTILMENTE e senza mai venirne a capo.
Se sparisce un commento devo avere l'ASSOLUTA CERTEZZA CHE E' STATO LO STAFF...senza litigare con alcuno!

VOTI!
Se c'e' il voto e' logico, matematico e NECESSARIO che ci sia la cancellazione
dei commenti e il voto taroccato!

E' conseguenziale ed e' dimostrabile logicamente:
Questo e' un format mediatico e non e' importante sapere cosa vende, se siano idee, ideologie o prodotti;
un fine o scopo ce l'avra' come tutti coloro che mettono su un contenitore mediatico. Non mi soffermo nemmeno sulla bonta' e onesta' delle proposte e se abbiano finalita' oneste o il contrario.
Il fattore logico parte da un altro presupposto e punto di vista!
A prescindere dalle finalita'
"VOI" ideatori del contenitore mediatico potreste PERMETTERE che un gruppo di persone, disprezzi, deprezzi e insinua sul vostro operato determinando un orientamento mediatico opposto al vostro?

Che fine farebbe il "contenitore" se tutti i giorni nei commenti piu' votati ci sarebbero in larga parte coloro che non vi fanno vendere il "prodotto"?

E quindi diventa LOGICO cancellare e taroccare!

Quanti di voi nel VOSTRO negozio, davanti a uno scaffale con la merce,
farebbe appendere un cartello a terzi con su scritto:
Prodotto di bassa qualita' fatto con materie prime scadenti?
Staff tutto cio' alla lunga diventa controproducente:
Che la idee trovino opposizione nella discussione e nella capacita' di perorare le nostre scelte con la dialettica, la conoscenza e l'intuitivita'!
o almeno fatevi CARICO della cosa senza farci litigare INUTILMENTE!

antђony c, ★ Commentatore certificato 23.11.11 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, ti ho visto un po' scoraggiato.E' finita davvero se molli.il seme che hai gettato sta gia germogliando. Molti di quelli cresciuti qui sul blog stanno lavorando per il MOVIMENTO 5 STELLE, ora nessuno sa niente, ma alle prossime elezioni molti vedranno i sorci verdi senza essere legaioli
Coltivate un orto,mangiare la verdura senza veleni,raccogliere un frutto con le proprie mani, tutto questo è il vero benessere, la ricchezza della vita,altro che il falso lusso che vogliono propinarci per ingrossare le loro gole profonde

mariuccia rollo 23.11.11 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Il grosso problema però è ke x 1 politico sacrificio
vuol dire continuare a beccarsi 5.000 euro al mese
senza fare 1 cazzo tutto il giorno mentre x 1 lavoratore vuol dire rompersi i coglioni x 8 ore al
giorno fino a 62 anni a 1.500 al mese !!!!!!!!!!!!!
Mettiamo il politico a pulire i cessi delle stazioni a 1.500 al mese fino a 70 anni !!!!!!!

basilio grabotti 23.11.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio ancora a chi non l'avesse fatto
di guardate il TG delle 20:00 della Televisione della Svizzera Italiana (dal minuto 12:30).

C'è un ampio servizio sulle teorie complottiste
Monti - Goldman Sachs; la cosa è stata presa molto sul serio!

www.rsi.ch

poi cercate il TG di ieri sera

saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 23.11.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe vogliamo dire a chiare note che lo spread non diminuirà fin quando non verranno rimessi sul mercato i BTP che anndranno in scadenza da qui ad aprile prossimo?
Quale speculatore avrebbe oggi interesse a far diminuire la percentuale di interesse che paghiamo per le somme investite?
Ci continuano aprendere per il culo e siamo pure contenti.
Possibile che una nazione intera, tranne qualche speculatore, debba sottostere ai giochi legati agli interessi degli speculatori?
Uno Stato serio e soprattutto sovrano dovrebbe, in questa fase, tutelare gli interessi dei cittadini italiani e fregarsene degli interessi di quanti vogliono continuare a speculare sulle spalle di chi lavora e produce. In parole povere: Scadono i BTP? non c'è liquidità? si rinnovano di autorità i BTP e ad un tasso che non sia strozzinaggio. Altrimenti ci dichiarassero guerra e vaffanculo.

Stelvio Caratelli 23.11.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Alzi la mano chi si sente o si è mai sentito veramente cittadino europeo?Ma quando mai?Vi identificate davvero in quella bandiera con lo sfondo blu e le stelle a forma di O ? Nessuno mi ha chiesto se volevo l'euro,nessuno mi ha domandato se ero favorevole a cambiar moneta...secondo voi,Inghilterra,Norvegia e Svizzera sono stati cosi scemi a non entrare nell'euro,vero???

Alessandro Del Piero, Roma Commentatore certificato 23.11.11 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito non è aumentato con Berlusconi. Il problema è che ci vogliono far fallire: c'è chi comanda davvero e non ci mette mai la faccia così se fallisce non è colpa sua.
Perchè non fai il nome? Una volta vietavi i nomi come fossero torpiloquio: chissà perché, mi sono sempre chiesta. Li difendi o ne hai paura?

Virgina Wolfi, Milano Commentatore certificato 23.11.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cntinua l'eterna querelle di chi vuole eliminare la regola dei 5 CLICK e chi no.Ci sono due gruppi:quelli che vengono qui espressamente con l'intento di sporcare e sabotare con insulti,diffamazioni, balle metropolitane, attacchi personali,disinformazioni,incitamenti razzisti ecc e vuole farlo in pace,e un altro gruppo di persone che equivoca in buona fede il concetto di libertà con quello di licenza che gli è opposto,perché non esiste libertà senza limite e senza pena,e non può esserci libertà là dove si offendono la libertà,l'onore,la decenza e il rispetto di altri,per cui in ogni contesto civile l'insulto,il turpiloquio,l'offesa,la diffamazione,la minaccia non sono espressioni di libertà ma del suo contrario e vanno limitati
Vorrei ricordare non solo Indymedia che per un difetto grave di regole contro il turpiloquio, l'insulto,la pornografia,la follia..ha dovuto chiudere,perché i troll erano arrivati all'invasione totale
ma anche il blog di Di Pietro dove le regole erano solo formali e mai applicate,è un blog che io leggo e da dove riporto i post che mi piacciono,ma dove scrivo poco,il livello di insolenza e di insulti era arrivato a un punto tale che dei blogger erano ricorsi alle vie legali,per cui mi sono permessa di richiamare chi di dovere ad applicare le regole che pure il blog si era dato.Come l'ho fatto,è arrivata una certa Patrizia che sta pure qui a parlare male di me,è nata una discussione,che è stata utile in quanto gli operatori del blog si sono risvegliati,hanno bannato tutti,compresa me per un paio di giorni e ora sembra che censurino a monte i post con insulti e turpiloquio per cui il blog è pulito e dignitoso
Perché,o la censura dei troll si fa dall'alto o si fa dal basso
E secondo voi se la facessero dall'alto sarebbe più democratico?
E sarebbe davvero meglio se non venisse fatta per niente?
Continuo a credere di no.Non vorrei vivere in uno Stato dove i malvagi scorazzano a piacer loro per un malinteso senso di libertà.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.11.11 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente hai pubblicato il riferimento di quell'articolo!. Ricordo di averlo letto nel 2008, sembrava fantapolitica. I commenti dei media di allora fu il solito sgomento e denigrazione del personaggio Grillo.

Antonio Bassi 23.11.11 09:16| 
 |
Rispondi al commento

L’Ungheria sarebbe ad un passo dal secondo salvataggio targato FMI
(dopo quello del 2008 da 25 miliardi di $)
Il contagio si sta estendendo un po’ ovunque lungo le linee di faglia di questo Mondo di Debiti.
La richiesta d’aiuti sarebbe stata fatta a livello PRECAUZIONALE…ah ah ah!

Tratto da: http://informarexresistere.fr/2011/11/23/okkio-che-lungheria-rischia-di-fare-il-botto/#axzz1eVwG74o6

- Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 23.11.11 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' proprio vero , a parlar male ci si azzecca sempre.
A parlar bene è difficile, ad essere ottimisti, speranzosi, si rischia solo di fare la figura degli sciocchi.
Ed io sono uno sciocco perchè spero ancora che la situazione possa evolvere in positivo.
Basterebbe fare come il Giappone, cioè che tutti i risparmiatori italiani investissero parte dei loro risparmi in titoli pubblici che tra l'altro ai tassi attuali sono convenientissimi e ci salveremmo.
Il problema dell'Italia non è stato, secondo me, il Berlusconismo ma la lotta economica contro i poteri forti che da troppo tempo tengono per le palle il mondo.
Sto parlando di un manupolo di "farisei" che controllano il denaro, le armi, il petrolio, l'oro, i diamanti, eccetera.
Si sono creati un Dio tutto loro basato sul denaro.
Con i soldi controllano il mondo e di tanto in tanto decidono qualche guerra inutile con il solo scopo di spargere un bel po di sangue per MANTENERE IL POTERE.
E non disdegnano di dare lezioni di moralità a tutti tranne che a loro stessi.
Questa gente va combattuta con ogni mezzo : morale, economica e , se serve, anche fisico.
Viva la libertà, viva l'Italia, viva il mondo, viva l'umanità.

G.C. Calcagni 23.11.11 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
non puoi immaginare quante volte ho riflettuto sul fatto che quelle cose le andavi dicendo da anni nei tuoi spettacoli.
Percio' mi domando: ora che, oltre al tuo blog, abbiamo una trasmissione libera, 'Servizio Pubblico', non potresti metterti d'accordo con Santoro e mandare in onda spezzoni dei tuoi spettacoli con i passi piu' significativi dei tuoi discorsi? Credo che tutti coloro che non li hanno mai visti lo troverebbero assolutamente interessante!
Anzi, ti faccio una proposta piu' o meno provocatoria. Potresti regalare una collezione dei DVD dei tuoi spettacoli al prof. Monti.
Credo che cosi' avrebbe la migliore visione d'assieme della situazione italiana da qualche anno a questa parte.

Vittorio Sciarra 23.11.11 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi ha coltivato per 20 anni una cultura al superficialismo e all'ignoranza. questo è il vero danno permanente che ha fatto all'italia ed ai cittadini italiani (consenzienti x la maggior parte , ma non perchè lo votavano, ma perchè non dicevano niente non si ribellavano, come galline di allevamento. Si siamo diventati delle galline di allevamento. un po di becchime, tante uova e poi lo scannatoio.

maurizio re 23.11.11 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un nuovo giorno, una nuova speranza. (per chi ci crede, ovviamente)

Repubblica.it - non c'è un politico in prima pagina

corriere.it - idem

lastampa.it - idem

ilfattoquotidiano.it - idem

libero-news.it - attacca il governo e Monti

ilgiornale.it- attacca D'Alema

europaquotidiano.it - esulta l'intervento di Monti in Europa

***

Che sia tornata la "normalità"?

O è un altra strategia, a noi ancora ignota?

Io non trarrei subito delle conclusioni.

buon giorno giornalisti

TONY Commentatore certificato 23.11.11 08:55| 
 |
Rispondi al commento

MANCA VIVIANA!

Si vede che c'è qualcosa di anomalo stamattina.

Un giorno senza Viviana è un giorno senza luce. Beh, non esageriamo, che questo vuol essere soltanto un saluto cordiale, nonché un auspicio a rileggerla presto.

bacioni

TONY Commentatore certificato 23.11.11 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori