Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Bar Blog


Hopper_Nighthawks.jpg

Questo blog è come un bar. Ci sono clienti affezionati e di passaggio. Persone che entrano, insultano e guardano l'effetto che fa. Altre che hanno molto studiato (elencano i loro titoli di studio..., di solito sono economisti) che criticano e gridano (in maiuscolo) "LA SOLUZIONE E'UN'ALTRA", ma non la spiegano mai. Ci sono i dietrologi che pretendono chiarimenti sulla massoneria, i poteri forti e i salotti buoni, la Casaleggio e cosa facevo quella dannata sera sul piroscafo Britannia con il Bildeberg. Non mancano i buoni di cuore, i samaritani, che segnalano un refuso, un link inesistente, un errore di ortografia, una cazzata qualunque. Grazie! Ci sono quelli che avevano scritto la stessa cosa del post con le stesse parole due anni prima e che non si fa così a copiare. Un gruppetto di implacabili vuole che spieghi il signoraggio "Perché non ne parli, hai una paura fottuta, vero? Maledetto ciccione...", una pattuglia scrive commenti da anni sulle scie chimiche e sul perchè moriremo tutti. Uno, isolato, chiede ogni giorno "QUANTO MANCAAAA???" senza che nessuno mai gli risponda. Ci sono gli strateghi della politica con consigli e analisi tratte dal Capitale di Marx e su cosa è veramente la democrazia diretta. Un leghista, sempre lo stesso, sparge il terrore per la presenza di pericolosi extracomunitari in Italia. Di solito incomincia a scrivere la mattina presto dopo il primo grappino. Il blog ha i suoi poeti, le sue metriche, le sue rime, tra un insulto e un altro spesso nasce un fiore. L'americano, forse uno della Cia, contesta puntualmente i commenti contro gli Stati Uniti. E' la Statua della Libertà Vigilata del blog. E i commentatori da competizione in agguato? Darebbero lo stipendio per scrivere "Primo!", ma ci sono anche quelli che si accontentano di "Secondo". Alcuni ripetenti inseriscono "prova" decine di volte. Chissà perché lo fanno? Tra un commento e il successivo può spuntare, improvvisa, una testimonianza che ti lascia senza fiato, di emarginazione e di povertà. Molti scrittori con la S maiuscola scrivono con 2000 caratteri articoli da urlo, bellissimi. E i guardoni? Lo so che ci siete e passate la notte a leggere 1000 commenti facendo refresh con CTRL F5. E' diventata la vostra magnifica ossessione. C'è chi guarda la televisione e commenta il programma invece del post. Sono i critici televisivi multicanale. I copiaincollatori copiano e incollano. I trolls spammano, vengono bannati, ritornano e vengono ribannati e poi gridano alla censura. E' un bel bar. Io ci spendo le giornate. Non lo cambierei con nient'altro al mondo.

Siamo-in-guerra

Silenzio si ruba, di Marco Travaglio.
Un anno di illegalità permanente
Acquista oggi libro e DVD


lasettimanabanner.jpg

17 Dic 2011, 14:00 | Scrivi | Commenti (1138) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

aaa

Raffaello C., Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

your blog was too good. i really appreciate with your blog.Thanks for sharing.

Linee di taglio panini e tramezzini



"Forza Grillo daje giù!!!" TI VOGLIO BENE buone feste a te e famiglia

Simone Ciancotti Petrucci 23.12.11 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
mi è venuta una piccola idea, magari non troppo originale!
Una piccola rivoluzione, per avere più benefici dalle banche e non solo spese per il conto corrente.
Tenere il minimo (di soldi) sul conto, in modo di avere pochissimi debitori.
Perchè la banca può usare i miei soldi per elargire prestiti o fare investimenti senza pagarmi una commissione?
E se tutti i correntisti tenessero solo 10 euro sul conto?
Al momento che ti arriva lo stipendio lo levi il giorno stesso.
Quando devi fare operazioni bancarie versi i soldi necessari.
Esempio: versare il necessario, solo per pagare una bolletta ed essere coperto, versare il necessario per poter staccare un assegno ed essere coperto, ecc.
Non credi che i banchieri per invogliare i clienti a tenere i soldi sul conto, si dovrebbero inventare qualcosa, tipo dare al correntista un pò più dello 0, di interessi?
Avrei suggerito, di fare come qualche tempo fà, quando dicevi di non andare a fare il pieno in certi distributori, per far abbassare il prezzo della benzina, ma oggi come oggi, chiudere un conto ed aprirne uno in un'altra banca, andrebbe a svantaggio del consumatore.
Spero di essere stato utile.
Personalmente ho adottato questo sistema, perchè le Poste, mi danno 0 interessi sul conto corrente e quindi non gli faccio usare i miei soldi.
Saluti, Giovanni

Giovanni Di Corrado 22.12.11 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Il malato è grave e bisogna prendere la medicina anche se è amara. Questa è lametafora che ci stanno ripetendo continuamente, forse va bene per le poche persone che sanno appena leggere e scrivere ma non per il resto dgli italiani. Da tutti i lati parlano di equità e sacrifici e lotta all'evasione. Questa è la mia iddea:art.53 della costituzione; tutti debbono pagare le tasse in base alle possibilità contributive, l'imposta è progressiva. Facciamo una piccola precisazione, deve essere anche o solo proporzionale e le cose cambiano. Es.su una pensione di quasi 30.000 € pago il 26% pari a 7.500€, restano netti 22.500€. Chi ha 300.000€ 45% pari a135.000€ con 165.000€ netti.Penso che il malato lo stanno curando solo i redditi fissi, dove prima paghi le tasse e poi prendi quel che rimane.Se la tasse fosse proporzionele dovrei pagare il 4,5%. LOTTA all'evasione: chi evade le tasse fino a 10.000€ viene ponito moltiplicando per 10 l'importo evaso, chi evade oltre tale importo, confisca dei beni e galera, Al Capone è andato in galera per qusto motivo. Il nostro debito sovrano non è stato fatto per creare servizi ai cittadini, ma per arricchire quella casta di sanguisughe che non riusciamo scrollarci di dosso. Vedi le pensioni o vitalizi da 1.000€ al mese di Giuliano Amato. Spero che il movimento 5 stelle metta questa mia idea nel programma e la divulghi.La comunicazione che ci rifilano in tutti i programmi serve solo a distogliere l'attenzione da quello che effettivamente è il mondo politico. I latini dicevano panem et circenses, di ciò i politici ne hanno fatto tesoro. Nella speranza di leggermi nel tuo blog e di avere una risposta (ne dubito),con l'occasione auguro a tutti Buon Natale.

franco de cinti 22.12.11 18:03| 
 |
Rispondi al commento

2012,LO SCOPRIREMO SOLO VIVENDO.

Ammazzate aoh!

Che bella iniezione de fiducia che ce date dar blogghe!

'n disatro totale,li mortacci vostra,potevate dicce de dasse 'na rivorverata 'n fronte!

Li buffi(debiti)nun se ponno più fa,me dite quelli che ce stanno come caxxo li pagamo?

Nun comprate azioni,titoli?

Libbbretti postali?

Pezzi de tera da cortivà?

Gruppi d'acquisto?

MA CHE VE SETE RINCOJONITI TUTTI?

NUN C'AVEMO PIU' UN CAXXO,C'E' DA INENTASSELO ER LAVORO!

NUN PARLATE PE' VOI,A VOI LA CRISI VE FA 'NA PIPPA!

C'è da fa li Gruppi Solidali de Lavoro,no quelli pe spenne li sordi!

Lavoro e soldi so' in mano a li soliti,semo noi che nun sapemo come caxxo annà avanti!

Nun potete parlà de come spenne de meno se manco quello c'avemo!

Civic Company,è questa la prima mossa da fa,perchè risparmià pe' poi falli magnà a 'ste teste de caxxo nun me sta bene,manco per caxxo!

I ragazzi espatrieno perchè noi nun semo boni a proporre nulla de arternativo,semo boni solo a chiacchierà!

C'è da fa pe' 2/300'anni pe' mette a posto 'sta caxxo de Itaglia!

Immobili,Btp,conti correnti,liquidità,investire,orti,terra...

Ma di cosa stiamo parlando?

Gruppi di "Spesa" e non Gruppi di "Produzione"???

Bel caxxo de Bon Natale!

Si famo a Norimberga,si a chiacchiere!


Famo funzionà 'sta caxxo de rete,unimo la gente pe' lavorà,no pe' spenne li sòrdi!

"Siamo in guerra, di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio."

Ve la faccio io se nun cominciate a capì!

Dal Turismo all'agricoltura passando per le ristrutturazioni,c'è una Nazione da ricostruire,e milioni di disoccupati da far lavorare.

FAMOLE VIVE LE IMPRESE,NO' FALLE MORI'!!!

Arrivederci un par de palle.

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.12.11 16:47| 
 |
Rispondi al commento

UTOPIA?????

Diamo un limite alle pensioni ed ai compensi dei dipendenti pubblici, politici ed affini. ad esempio eur 5.000. Basterebbe dirottare tutti gli emolumenti su un ente competente ( ministero finanze) tramite il codice fiscale; detto ente erogherebbe fino ad un massimo di 5.000 dirottando i surplus all’erario-inps ecc.ecc.escludere dal beneficio pensionistico tutti quei manager che hanno goduto e godranno di liquidazioni milionarie ( stock option ed altre porcherie simili).

roberto d'angelo 22.12.11 16:40| 
 |
Rispondi al commento

....primo!!

Fra Po 21.12.11 23:56| 
 |
Rispondi al commento

In effetti è un pò che mi limitavo a fare solo il guardone, non mi ricordavo nemmeno la password... Grande post, grande Beppe!!!!

max palazzi, pesaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.12.11 14:37| 
 |
Rispondi al commento

in qualunque altro Paese democratico, Beppe, ti avrebbero dato una trasmissione in prima serata o un grande quotidiano ti avrebbe concesso senza indugi lo spazio per un editoriale quotidiano. in ogni Paese democratico, ma non in Italia. pazienza. tanto la Confindustria e i grandi partiti hanno fallito il loro obiettivo: Beppe, hai aperto un blog bellissimo che leggono tantissime persone, ed è uno tra i più visitati al mondo!!! l'ostracismo della politica, delle grandi aziende e delle banche nei tuoi confronti non ha sortito l'effetto sperato e la storia di questo blog mi ricorda molto la vendetta tibetana : i cinesi hanno invaso il Tibet tanti anni fa e i templi buddisti sono stati chiusi o distrutti. risultato: il Dalai Lama è stimatissimo e amatissimo in ogni parte del mondo da milioni di persone e il buddismo si è diffuso in tutti i continenti a macchia d'olio, e in Cina ha fatto letteralmente furore eheheheh ! Augurissimi di Buone Feste e di un Felice e Sereno Natale, Caro Beppe!!! :)))

Manuel Barone 21.12.11 13:31| 
 |
Rispondi al commento

SVEGLIATEVI, PASSIAMO AL MOTORE AD ACQUA E ALLE FREE ENERGY. TESTIMONIO CHE ESISTONO, ABBATTIAMO I NOSTRI NEMICI, (SOPRATTUTTO NOI STESSI) CHE CI VOGLIONO MANTENERE NELL'IGNORANZA E FARCI RIMBECILLIRE CON INFORMAZION E PREOCCUPAZIONI INUTILI. VIVIAMO LIBERI DAI PARASSITI! ORGANIZZIAMOCI!

Patrizia Foschi 21.12.11 12:01| 
 |
Rispondi al commento

ci sono anche quelli come me che tuittano col cell. durante tutto il giorno e che cercano di interagire col mondo sperando che il mondo si svegli in tempo......

Simone Carcano 21.12.11 01:18| 
 |
Rispondi al commento

Grande post Beppe !
anch'io questo blog non lo cambierei per nient'altro al mondo !
Leggendo i commenti, mi sembra c piaccia sapere che c conosci & che c leggi
con grande empatia ...

ponte db Commentatore certificato 21.12.11 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Hopper con Nighthawks!

Alberto T., Corbetta Commentatore certificato 20.12.11 23:55| 
 |
Rispondi al commento

bel post beppe. io commento poco ma leggo spesso

nicolò queirazza 20.12.11 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei un MITO!
Il più bel post del blog più seguito al MONDO!

GRAZIE

Giuseppe B 20.12.11 19:39| 
 |
Rispondi al commento

grande grillo. Sono socialista e i miei compagni ti odiano io invece ti rispetto e ti ammiro. Auguri di buone feste e non ci abbandonare mai.

giuseppe sarno 20.12.11 19:35| 
 |
Rispondi al commento

grande Beppe, ti stimo....continua cosi!!!!!
buone feste!!!!

massimiliano schiavi 20.12.11 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Raccogliamo di nuovo le firme per mandare a casa questi parlamentari condannati in via definitiva,SE BERLUSCONI AVRà le reti televisive gratuitamente non pagherò nessuna tassa,piuttosto me ne vado in un paese lontano dove anche se con meno benessere ho una qualità di vita migliore. Beppe sono Nuovo,stai facendo una grande battaglia,spero che riuscirai a vincerla,io da Italiano,voglio porgerti la mia stima e nella tua battaglia combatto con tè,mi sono iscritto al meetup di Bergamo e stasera vado al primo incontro,volevo darti una dritta,fai tanti spettacoli in italia,il nostro movimento và sponsorizzato,anche se già lo fai,secondo mè sarebbe incisivo a fine spettacolo ospitare il leader Meetup della città dove ti esibisci,e far conoscere i programmi che quel movimento intende seguire un modo per acquisire nuovi membri e combattere questa giusta Battaglia per salvare il nostro Paese che ormai è diventato un debito per tutti......

Nicola T., BERGAMO Commentatore certificato 20.12.11 14:32| 
 |
Rispondi al commento

...post molto bello..
..per prima cosa perchè ci fa sentire di non essere soli...
altri come noi condividono la voglia di onestà, di buosenso, di vera informazione...e ne discutono in modi e tempi diversi al bancone o ai tavoli di questo locale virtuale...
...personalmente quello che ho ricevuto dalla frequentazione del bar blog...è la rinascita della speranza nel cambiamento...la coscienza che è possibile affrontare le questioni della vita dando soluzioni concrete ai piccoli e grandi problemi dell'esistenza singola e collettiva...

Un augurio a tutti i frequentatori del locale e come sempre...grazie Beppe!

Lorenzo M 20.12.11 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Leccendo questo post, non so perchè, la prima cosa che mi è venuta in mente è questa .
Ciao a tutti da un guardone copiaincollatore.
"Il qualcunista milita in una banda che prende piede se la prendi sotto gamba. Gode come te quando ti stendi sotto Ramba, ma è talmente finto che sembra un ologramma. Partecipa al raduno, di quelli che gridano "Italia uno!" poco prima di un programma. Scrive recensioni di cd nel web e non distingue Zenyatta Mondatta da Ummagumma.
E' una farsa, ha una cultura scarsa, ma non gli basta il ruolo della comparsa. Prima parla per bocca di Giorgio Bocca e poi la pensa come Giampaolo Pansa. Lascia nei forum commenti di boria, ma si.. sono piccoli momenti di gloria.
Porta avanti una staffetta scorretta: non passa il testimone ma passa a testimonial.
"Il Fronte dell'Uomo Qualunquno è il primo partito di questo paese. Grazie e arrivederci."
Bene, adesso mister e miss faranno del parlamento la Diaz del Blitz. Non distinguono il Foglio dal Manifesto, del resto io non distinguo Libero da Gin Fizz. La democrazia fa la fine del vip che ritrova H.P sull'uscio dell'hotel Ritz.
E siamo tutti nelle mani di chi? Di questi che per diventare qualcuno cambiano nick? Si, il Fronte dell'Uomo Qualcuno ha voti al cubo, mamma che dolore al culo, lo appuro, se questo è uno scherzo manca il sens of humor.
Uuh che manrovescio! Stiamo seppellendo nell'Endemol generation. Devo aspettare di perdere il mio diritto di voto per guadagnare il diritto alla nomination?"

IlVagante 20.12.11 14:01| 
 |
Rispondi al commento


Si è veramente un bel bar questo blog dove per fortuna non si parla di calcio

gianni venir 20.12.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono anch'io, che non riesco sempre a leggere in tempo reale il blog, e come cliente sono abbastanza anonimo e mi piace sentire le storie da bar che si raccontano. Alcune sono interessanti, alcune noiose, altre tristi oppure appassionate, ma sono tutte di uguale interesse. L' importante è che ognuno di noi non smetta mai di dire ciò che pensa, altrimenti sarebbe solo un burattino senza cervello. Puoi essere d' accordo o contrario a quello che viene scritto nel blog, ma ti aiuta a capire quelle persone che vedono le cose in modo diverso e a discuterne. I fatti visti da angolazioni diverse ti possono far capire che a volte è sbagliato impuntarsi su certezze che non si rivelano tali. L' importante è discutere con educazione e pacatezza, perchè offendendo od insultando le persone, rivela solo stupidità e ignoranza di colui che lo fà. Grazie Beppe, è sempre bello entrare in questo bar e dovrebberlo farlo molte altre persone che si credono invece superiori agli altri. Buon Natale

massimo gandolfi (), piacenza Commentatore certificato 20.12.11 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Senza buttafuori!!!

TT 20.12.11 08:48| 
 |
Rispondi al commento

....Un sogno!
http://pinoz6700.blogspot.com/2011/12/un-sogno.html#links

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 20.12.11 07:33| 
 |
Rispondi al commento

Hei Bebbe ma da bere ci paga in questo bar?
A già ognuno paga per se. Alla romana. Che piace tanto anche a voi genovesi. Ma perchè mai si dice alla romana? Forse perchè per roma ormai dobbiamo pagare tutti? A no è vero sono solo gli stessi morti di fame che devono sempre pagare tutto. Democrazia ormai vuol dire che pagano solo i più deboli. Sempre. Il significato della parola è stato stravolto. O forse non siamo in democrazia? Ciao Bebbe da parte di un altro ciccione che prima o poi si metterà a dieta...

Giuseppe S., Marsala Commentatore certificato 19.12.11 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono un guardone... ma solo a tempo perso.

Pinuccio M., Sardegna Commentatore certificato 19.12.11 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Sì, ma quindi, alla fine, si può sapere quanto manca o no?!

No perchè qui c'è gente che lavora e non ha tutto il giorno... (Beati loro.)

John Fracchia 19.12.11 18:59| 
 |
Rispondi al commento

a me basterebbe semplicemente sapere se ogni tanto anche tu, caro Beppe, leggi qualche commento che scrive la gente su questo blog oppure se ti limiti solo pubblicare e basta!
da quanto hai appena scritto sembra probabilmente di SI.
P.S: OVVIAMENTE QUESTA NON è UNA CRITICA!!
ciao!!

Alberto Z., PN Commentatore certificato 19.12.11 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Non leggo mai i commenti, mi fanno male. La gente non mi piace e nemmeno le masse. Pare che ogni frase rischi di essere fraintesa e nascono discussioni infinite. Secondo me l'epicentro di questo post è "io ci spendo le giornate" che rivela il dubbio se ne valga la pena, dopo aver elencato le caratteristiche degli avventori, invece sono seguiti commenti entusiasti, mentre io mi sarei vergognata di non appartenere ai poeti o ai portatori di storie vere. La morale è sempre quella: solitudine e infelicità, ovunque.

Laura Borghes 19.12.11 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Ehi del BAR! ciao

Forse si sa già, forse nessuno ne parla:
venerdì scorso leggevo nella Jazeera che il Congresso degli Stati Uniti ha approvato una legge che estende al territorio ed ai cittadini USA le disposizioni tipo Patriot Act, seguenti all'11 settembre, sull'arresto e la detenzione sine die di cittadini stranieri fuori del paese. Adesso un cittadino americano può esser incarcerato senza difesa e senza processo per tempi indefiniti in luoghi indefiniti: insomma, Guantanamo anche per gli americani, carceri all'estero anche per loro, private o di regimi amici. Sospensione permanente dei diritti per tutti indistintamente, stato di guerra non definito ma dichiarato contro tutto e contro tutti.

A me sembra gravissimo, anche perché considera la situazione-Guantanamo come fosse un precedente sul quale costruire, infatti Obama non ha chiuso il carcere finora, come adesso non è riuscito ad opporsi efficacemente a questa legge. Cioè per loro Guantanamo è un dato di fatto positivo, la situazione di non-diritto è una risorsa giuridica, la cittadinanza è irrilevante.
Il governo americano contro tutti, contro il suo stesso popolo.

Ciao EUSTON

p. ., firenze Commentatore certificato 19.12.11 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace tanto l'idea BAR-BLOG! io sono una che scrive di quando in quando....prometto che lo farò
più spesso.oggi mi va di dire che al mio condominio è stato imposto di cambiare la conduzione del riscaldamento da gasolio a gas metano pena una multa di 15.000 € (siamo in 32 famiglie)mentre a Milano i palazzi del centro ed
i palazzi comunali usano ancora il gasolio....
siamo sempre i soliti a pagare.....ci siamo presi
un impegno per sette anni e di questi tempi, per
noi, è veramente troppo! intanto abbiamo meno
caldo di prima e se vogliono risparmiare facendoci
ammalare incominciamo a sospettarlo!

lena oliva 19.12.11 15:30| 
 |
Rispondi al commento

mi sento quasi in obbligo di dire di essere UNO..
non sono UNO di passaggio, faccio il guardone già da un po', e mi piace. qui trovo lo spunto per sputare in faccia a chi crede, ancora, nel Sistema..

per me una birretta, grazie..

ps: mi raccomando, contatemi, sono UNO..

franco c. 19.12.11 15:11| 
 |
Rispondi al commento

beppe credo che il tuo lavoro sia estremamente importante x far luce su chi è a governarci e quindi chi controlla tutto il sistema... solo una cosa. Vorrei sapere cosa ne pensi del video che trovi sul sito della CASALEGGIO ASSOCIATI (azienda che finanzia il blog) , PROMETEUS. mi sembra una visione un pò holliwoodiana del futuro... se fosse così non ci sarebbe tanto da stare allegri, almeno x come la vedo io.... scusa se te lo chiedo ma sei tu a insegnarci di non fidarci di nessuno....
Ciao grande!!!!

andrea fabbri 19.12.11 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace il giochino...le banche danno a garanzia i loro titoli Bond e altro..alla BCE..al modesto interesse dell'1%..poi ricomprano obbligazioni di stato, guadagnando il 5-6%!...noi paghiamo questi interessi attraverso le tasse..comunque non siamo gli unici cretini...questa è l'unica cosa che condividiamo con gli altri popoli europei!!oserei dire-una delle poche vere "sovranità"!!!....

roby f., Livorno Commentatore certificato 19.12.11 14:16| 
 |
Rispondi al commento

un post capolavoro!

daria 19.12.11 14:00| 
 |
Rispondi al commento

@Grillo

ti sei dimenticato la più odiosa berluschina: Margie Grassi

Emiliano Z. Commentatore certificato 19.12.11 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Io ho imparato tanto da queto blog e ne traggo spunti per scrivere in un mensile altotiberino. I miei articoli in www.altrapagina.it - (digitare marco bani nella ricerca interna al sito).
Grazie beppe e grazie a molti che postano testi interessanti ed istruttivi.
Marco bani - Cittò di Castello

marco bani 19.12.11 12:57| 
 |
Rispondi al commento

welcometo: http://www.netetrader.com
The website wholesale for many kinds of fashion shoes, like the nike,jordan,prada,****, also including the jeans,shirts,bags,hat and the decorations. All the products are free shippin, and the the price is competitive, and also can accept the paypal payment.,after the payment, can ship within short time.
free shippingcompetitive priceany size availableaccept the paypal
===== http://www.netetrader.com =====


jordan shoes $32nike sho $32Christan Audigier bikini $23
Ed Hardy Bikini $23Smful short_t-shirt_woman $15ed hardy short_tank_woman $16Sandal $32christian loubo utin $80
Sunglass $15
COACH_Necklace $27handbag $33AF tank woman
$17puma slipper woman $30

===== http://www.netetrader.com =====

===== http://www.netetrader.com =====

===== http://www.netetrader.com =====

xiao l., dsfkjsdhu Commentatore certificato 19.12.11 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Guardone?!? Perchè "guardone"??
A me questo bar piace per le cose che si dicono, mica ci vengo per guardare qualcuno o per spiare qualcosa....
Il fatto che io ascolti in silenzio le idee che altri esprimono mica significa che io sia un guardone... Se non dico la mia forse è perchè non credo, intervenendo, di apportare niente di più o niente di meglio a quanto già espresso da altri. Se anche molti altri "parlatori" adottassero il mio sistema, la compagnia del bar forse sarebbe ancora più gradevole, e forse la conversazione più fluida. Ascoltando senza controbattere mi sono chiarito delle idee, oppure me ne sono fatte di nuove e per questo ringrazio tutti gli avventori, e per questo continuerò a frequentare questo bar tutti i giorni... Poi, se sentirò il bisogno di parlare lo farò, altrimenti mi basta un caffè, una sedia e un tavolino con portacenere.... magari vicino a Maria Pia... quando parla lei io ascolto sempre molto volentieri.... Ciao e grazie a tutti.

bob ferrara 19.12.11 12:19| 
 |
Rispondi al commento

PRIMO!!!!

giocaf 19.12.11 12:05| 
 |
Rispondi al commento


c.a. Presidente REGIONE VENETO

Il via libera a progetti del tipo " VENETO CITY", inutili dal punto di vista economico, insostenibili dal privato, non necessari è una scelta che porterà ad una serie di fallimenti a catena per le imprese che daranno disponibilità alla realizzazione . SERVE RICORDARE l'immensa area industriale di MARGHERA, ormai svuotata di ogni produzione TREMILIONI DI MQ, dove si poteva riconvertire o costruire recuperando ?

Pur avendo il brevetto per la fibra di carbonio, si è demolito l'impianto per adibire l'area alla logistica; dov' erano occupati 600 tecnici, domani saranno occupati al max 16 movimentatori di merci altrui . Noi si credeva in uno spostamento dello stabilimento altrove, la società ha preferito vendere il brevetto agli arabi. Sono queste le scelte di carattere industriale?

Lei sa che la provincia di Venezia è stata desertificata dal punto di vista industriale. Ecco perchè servirebbero scelte coraggiose da parte della REGIONE VENETO per il lavoro evitando di immobilizzare il denaro sul mattone, pregiudicando paesaggi e l'industria del turismo. CI SONO TANTI IMMOBILI DA FAR INDIGESTIONE . che stanno diventando una palla al piede per il paese.

Orlando Masiero 19.12.11 11:55| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi ha molto da dire, e trova questo Blog molto interessante, sia perchè l' a gente che lo visita, e quasi tutta motivata a Pensare ed a Esprimersi, sia per la sua grossa mole di Visite.

Si, all' informazione Libera, Si, allo scambio di opinioni


CARO BEPPE SEI MITICO

Appena ho letto il post mi sono pisciato dalle risate (e di questi periodi ridere ogni tanto fa bene).
Per la verita' scrivo pochissimo,ma senza dubbio appartengo alla categoria......(((Un gruppetto di implacabili vuole che spieghi il signoraggio "Perché non ne parli, hai una paura fottuta, vero? Maledetto ciccione..."))...ultimamente ho postato solo questo,e' in effetti l'unica cosa per cui ultimamente mi stai sui coglioni,scrivendo pero' che cmq dopo anni di IDV votero' M5S....CONSIGLIO BEPPE, UN PANETTONE IN MENO A NATALE E VEDRAI CHE NON POTREMO PIU' CHIAMARTI CICCIONE...CIAO

MATTEO GIGLIOTTI 19.12.11 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Non crederai di cavartela così è? Parla del signoraggio perché non ne parli è? Dillo a tutti perchè non ne parli!! E mettiti a dieta cazzo!!!

bob 19.12.11 10:56| 
 |
Rispondi al commento

a me questo bar....mi piace, assai :-)

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento

E se ci comprassimo una frequenza telecisiva? In realta' non e' che ce ne serve proprio una che rappresenta sei canali...ci basta solo un canale.

Dine cil NANO che le voleva aggratis.."Poi che le prende anche a costo zero deve inserire contenuti che costano"...ma guarda abbiamo trovato un filantropo!

I CONTENUTI LI FACCIAMO NOI!!!!!! You tube insegna!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 19.12.11 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Credo che un blog offra la straordinaria possibilità di comunicare e sentirsi - per tutti - finalmente sè stessi, paradossalmente attaverso una virtualità e uno pseudonimo (o velo o sèparèe, gli accenti sono opposti ma non li trovo). E manifestare senza pudori, complessi o maschere quello che realmente si pensa e quello che realmente si è. Liberamente, sentitamente, proprio perchè non dobbiamo renderne conto a nessuno e nessuno saprà mai chi ufficialmente saremmo (sempre qualora non ci tenessimo a certificarlo, con i rassicuranti 'patente e libretto'). Senza infrastrutture, compulsività ed emotività (che la scrittura riesce a scevrare e modulare), nè retaggi, condizionamenti, passaporti, immagini, fedine, crocefissi, fango, scricchiolii, splendori, patacche, pagelle o cicatrici del proprio vissuto, che tutti - consciamente o meno - ci trasciniamo (Esopo paragonava il tutto a una bisaccia sulle nostre spalle: sappiamo solo noi cosa c'è dentro, ma esteriormente riescono a vederla solo gli altri). Ed è una follia, una pernacchia alla rara benevolenza dei tempi (che, tecnologicamente, danno ma soprattutto succhiano) vanificare e mortificare questo potenziale dono. E non lo dico per i soliti esercizi di maleducazione, inciviltà o vanagloria che spesso lo accompagnano (per struttura o quanto meno stoltezza di taluni avventori: non mi rivolgo a loro, sarebbe sciocco ed inutile), ma proprio per chi non ne sfrutta la gratuita

homofaber 19.12.11 06:55| 
 |
Rispondi al commento

la gratuita, leonina onda. Perchè cambiare continuamente nickname o email solo per ridiventare finti, schiavi, multiformi, un po' latta e tanto plexiglass, mentire anche senza colpa o motivo, incapaci di sostenere e non blaterare, provare e non farfugliare, animare e non sotterrare, un qualcosa - anche minimo - ma solo nostro?; perchè rintanarci ancora dietro tic, paure, goffaggini?; perchè non tirare fuori, anche urlare, quello che ci gonfia e che per mille ragioni soffochiamo?; perchè non cogliere un bar, una panchina, un salottino, un tinello, per raccontarci e raccontare disinteressatamente un qualcosa che avvertiamo dentro?; magari cercando cristianamente (non direi mai cattolicamente) e civilmente di lasciare un segnale, un falò, un qualcosa - anche piccolissimo, forse sbagliato ma autentico - a chi attraversa o attraverserà il nostro stesso viale? (che oltretutto prima o poi tutti dovremo abbandonare). Personalmente, ho cominciato a frequentare un blog solo due estati fa (l'antico Voglioscendere di Travaglio), pochè mi sono ritrovato improvvisamente con del tempo libero a disposizione; quindi senza alcuna aspettativa o esigenza particolare. Poco dopo, ho allargato le conoscenze frequentando la creatura di Grillo ed episodicamente un altro paio di diari o zibaldoni, molto meno caldi e vivi (tra l'altro, non condivido più l'attuale Voglioscendere, troppo dispersivo e impersonale). Ora - anche per altre ragioni - ho limitato il raggio al Beppegrillo e al sovraccarico (che non vuol dire sovraffollato) blog del Fatto. Ho avuto delusioni, gratificazioni, abulìe, eccitazioni, raffreddamenti e pettinate (intendo il tutto, intimamente) che sono valse comunque la pena perchè non chiedevano nè si aspettavano nulla. Ma qualora queste creature fossero trattate meglio (dagli autori e dai partecipanti) potrebbero generare tanto, immensamente, di più

homofaber 19.12.11 06:54| 
 |
Rispondi al commento

Ogni tanto mi appassiono a leggere post e commenti, ma non riesco a scrollarmi da dosso il convincimento che il tutto si risolva in una sorta di "sfogatoio" per noi tutti "povericristi" che siamo fuori dal potere della politica e dei giochi dei potentati e non abbiamo "reale" accesso ai mass media o alla TV per poter esprimere i nostri disagi e le nostre valutazioni.
Molti scrivono "quando sarà il momento"...., ma quale momento ? se continuiamo( tutti) a picchiettare ,in luoghi chiusi, sulle nostre tastiere !! Le cose potrebbero , se non cambiare, almeno tendere ad invertire la tendenza, passando coralmente e decisivamente......all'azione...!!!!

Marco P., Napoli Commentatore certificato 19.12.11 02:04| 
 |
Rispondi al commento

A me l'ambiente del bar non piace, si fuma, si beve e si spettegola. Però mi piace il blog, questo sì. Mi piacerebbe leggere, spesso, commenti più sinceri e meno di parte, a volte anche meno volgari. Qui dentro mi sembra che ci sia a volte qualche manipolatore, ma per la maggior parte mi sembra tutta gente in sintonia col M5S. Dai ragazzi (e ragazze) che quando ci ridaranno il voto (???) forse qualcosa cambierà...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 19.12.11 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Frequento questo locale ormai da molti anni e devo dire che non e' niente male ( ce ne fossero).Qualche volta ho consumato e qualche volta no. Mi piace sedermi al tavolo e ascoltare la moltitudine di persone intente a discutere a cercare soluzioni e anche a dire un pacco di cazzate. Ma la maggior parte sono persone che secondo me sono avanti anni luce a i "nostri" trogloditi governanti. Persone speciali con una competenza fuori dal comune.Ogni volta che esco dal bar mi sento un po' piu' grande,piu' consapevole,piu' ricco. Comunque lo vogliamo chiamare,bar blog,ritrovo etc non lo so' ma una cosa e' certa,quando sara' il momento,sapro' chi scegliere. GRAZIE BEPPE!

Romualdo M., perugia Commentatore certificato 18.12.11 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi, qualcuno può spiegarmi cosa è questo refresh con F5???
Ho provato a farlo ma non ho capito che diavolo succede... ;-)
Beppe caro, io ti adoro! ho commentato pochissime volte, non me ne frega niente di ricevere complimenti o cosa, adoro leggervi tutti e spero che alle prossime elezioni saremo in tanti a votare M5S o, se non ci dovessero essere i presupposti (vedi legge elettorale truffa) NON VOTARE AFFATTO!!! Dovremmo però essere TANTI TANTI a non farlo! Allora si che sarebbe la rivoluzione!!! Un bacio

paola l., ardea (rm) Commentatore certificato 18.12.11 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono iscritto al blog da tempo e sono felice che esista e persista nel suo difficile cammino...l'unico appunto è che spesso manca democrazia e rispetto per il parere altrui...es.se ad una persona certe persone o situazioni create da certe persone danno fastidio,perchè deve essere additato a razzista o leghista(ma e poi mai leghista)?Ha solo espresso un parere,non ha ucciso nessuno....lunga vita al blog e a Beppe!!!

max cr, cremona Commentatore certificato 18.12.11 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Fra le righe hai mandato un bel messaggio a tutti.

A tutti coloro che pensano di poter sfruttare il tuo blog per fare proselitismo pro domo sua.

Beppe vi guarda, vi legge, sa chi siete, tutti nessuno escluso.

Pensavate di farla franca? eh no, mi spiace.

Tana!

(Ci siete rimasti male eh!?!? ^_^ peccato...)

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 18.12.11 19:39| 
 |
Rispondi al commento

IL caffè ai berlusconiani lo offro io col mio stipendio .

emme gi m5s 18.12.11 19:11| 
 |
Rispondi al commento

chiedo scusa in anticipo per essere sicuramente fuori da tutti i temi che sono stati proposti per oggi, ma forse, nella giornata del "bar-blog" mi si pò scusare. Un breve pensiero su una notizia che di questi tempi passa abbondantemente (e giustamente) in second'ordine: dopo un piccolo (!) peculato, al caro signor Minzolingua/Menzognini/Scodinzolini è stato dato il ben servito. Io glielo avrei dato due anni fa, quando al TG1 delle 20.00 la prima notizia che diede fu: "David Mills assolto". Serve aggiungere altre parole?

Sandro Meli 18.12.11 19:07| 
 |
Rispondi al commento

E' un bel Bar pieno di vita e di realtà.Ci passerei volentieri del tempo. Ma la verità? è quella che ci mostri descrivendocelo o ce n'è dell'altra? Non so come classificheresti i miei interventi. Non so nemmeno se li leggeresti tu personalmente, visto che anche tu, nel tuo piccolo, hai un casino di gente che si spende come portatore dei tuoi pensieri.Poresti essere un autentico rivoluzionario. Ma forse si fa troppa polvere intorno a te...e io non credo di ritornare a scrivere in questo tuo strano bar. Nella polvere non vedo chiaramente...e non so accettarlo!

Enzo Postiglione 18.12.11 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Perchè quando parlo di politica o di problemi del paese in genere, se critico Berlusconi mi danno del comunista , mentre se critico Bersani mi dicono che sono Berlusconiano , io rispondo che occorre essere solo intelligenti per capire che stanno solo prendendoci gioco di noi ....

Renato Fatigoni 18.12.11 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poi ci sono quelli che lanciano appelli importantissimi come questo

http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=283

Leggete, informatevi, aderite e diffondete!

Saluti

Davide C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 18:22| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO! E' così che si risponde a chi, probabilmente, ha voglia di protagonismo. Poi, a me, e, credo, alla maggior parte dei frequentatori del bar blog, non piacciono quelli che si lamentano. Vanno bene le critiche sopratutto se propositive e costruttive ma i lamenti no! Mi fanno venire in mente il grande Nanni Moretti in quel film quando diceva più o meno così: " quei tennisti italiani, tristi con le spallucce strette che 'e' sempre colpa di qualcun altro. Basta protagonismo. Basta lamentarsi. A proposito, anche se le detesto, buone feste a tutti.... se e possibile.

tina b., roma Commentatore certificato 18.12.11 18:17| 
 |
Rispondi al commento

un bar di amici che discutono benevolmente , che si vogliono bene, che si sentono uniti, che condividono molte idee, che vorrebbero migliorare la vita, le abitudini, i sentimenti, insomma l'opposto esatto del pensiero dominante del berlusconismo.
Un merito di Grillo. Indubbiamente.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 18.12.11 17:29| 
 |
Rispondi al commento

buon natale a tutti i movimentisti ovunque siano nel mondo.

giuseppe capobianco, torino Commentatore certificato 18.12.11 17:29| 
 |
Rispondi al commento

non mi sento assolutamente rappresentato in nessuna delle categorie esposte nell'articolo ;-) però al bar ci vengo volentieri

Alberto c., mail@albertocecchi.name Commentatore certificato 18.12.11 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Uhè Tin Tin
un bel digestivo magari un Petrus per digerire
il .......pranzo domenicale!!!!!!!

Il bar è sempre aperto

emily p., alessandria Commentatore certificato 18.12.11 16:12| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe
oltre a complimentarmi con te per questo blog , vorrei estenderli anche a chi frequenta e commenta in questo '' bar '' ma vorrei che restasse tale e quale e non trasformato in qualcos'altro.
dove si impara ad ascoltare e accettare altre idee diverse dalle proprie e non vorrei che succedesse come in passato in altri ambienti
dove appena un movimento acquisiva un certo favore presso i lavoratori,elettori etc.. ecco che arriva subito qualcuno che cerca di portare il bue nella propria stalla

un saluto a tutti da nichelino

roberto c. 18.12.11 16:09| 
 |
Rispondi al commento

un bar si certo ma spesso sbaglia obbiettivi di
analisi,inchino? non ne parliamo,l'articolo di
questa mattina sul FQ di tarvaglio nulla,
dell'inchiesta sulla sette gli intoccabili ?
dello stato mafia? di questi deliquenti di
politici falliti commissariati dai professori che continuano a imperversare nei salottini buoni?
che non vogliono andare al voto nella speranza
che il tempo faccia dimenticare chi sono i veri
responsabili del fallimento di questo paese?
dei posti di lavoro persi? dei nostri risparmi
fortemente a rischio,dei dati televisivi falsi
non verificabili,dell'attacco a Adriano che ancora
non si sà se sarà a sanremo,il mio pensiero beppe
ci siamo fermati fortemente a eboli,acqua,energie alternative,due mandati,e poi? be io nel mio
piccolo mi informo e faccio il mio fiato sul collo
che non puo solo essere rilegato ai paesini,e frazioni varie.prendo volentieri un caffè ma
rumore cerco di farlo dove mi trovo e ci metto
la faccia con nome e cognome.siamo in mano a delle
bande di stato autoriizate,Re giorgio compreso.

claudio galletti 18.12.11 15:59| 
 |
Rispondi al commento

l'esercizio dell'ottimismo..
puo' anche essere giusto e salutare, ma non dobbiamo dimenticare che non è il presente a far preoccupare la maggior parte di noi..
è la mancanza di speranza per il futuro che manda in tilt la gente.
la politica non traccia una strada futura..semplicemente perchè NON C'E'.
siamo nell'improvvisazione..e pagheranno tutto il conto le generazioni future
non è la tassa di oggi a spaventare...è tutto quello che non viene detto sul futuro.
è di una semplicità disarmante.

Marco F., Torino Commentatore certificato 18.12.11 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe! Questo è il Grillo che mi piace!
Boneffeste!

Vittorio Cajò 18.12.11 15:34| 
 |
Rispondi al commento

ecco, finalmente un nuovo post, qui ormai e passato.
Chiudiamo, questa capitolo, avanti ... possiamo scrivere di nuovo, grazie a Te, come sempre.

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 18.12.11 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Uno stratega a cui piace Marx ti augura buon natale...

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che le persone del Bar Blog non si possano riunire e conoscere veramente...

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Un leghista, sempre lo stesso, sparge il terrore per la presenza di pericolosi extracomunitari in Italia. Di solito incomincia a scrivere la mattina presto dopo il primo grappino.
----

Ma quale leghista.....quello è un LEGAIOLO, e se cambi la L iniziale con una S, l'avrai inquadrato anche meglio!

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***

BEPPE SEI MERAVIGLIOSO ...

BUON NATALE BEPPIN ...

TVB

***
**
*

guido _guida, zena Commentatore certificato 18.12.11 14:19| 
 |
Rispondi al commento

@ Florindo. Massa 18^12^11 12^29


Bel post Beppe, però un appunto te lo devo fare.

M ANCHE IO TE NE FACCIO 1

In un bar che si rispetti è il padrone che provvede, per il buon nome del locale, a mettere alla porta coloro che entrano, bevono, si ubriacano ed importunano i presenti senza motivo.

M NON HAI CAPITO CHE BEPPE è IL PADRONE, MA I GESTORI SIAMO NOI: NOI GESTIAMO IL BAR E NE SIAMO RESPONSABILI

Altri invece importunano non perché ubriachi ma semplicemente perché razzisti, insofferenti, stressati, asociali e pure un tantino megalomani.

M APPUNTO E SONO I GESTORI CHE PROVVEDONO AD INDICARLI COME INDESIDERATI

Qui, invece, qualche volta succede che qualcuno non ubriaco che si crede il padrone del bar, d’accordo con altri “guardiani senza incarico del padrone”, prendono di peso pacifici clienti e semplicemente perché questi avevano fatto notare che qualche volta tu annacqui le bevande che servono al banco, li buttano fuori dal bar.

M NO BELLO! NON è COSì CHE FUNZIONA! SONO I GESTORI DEL BAR, CIOè TUTTI NOI, CHE FANNO DA BUTTAFUORI. SUCCEDE, A VOLTE, CHE UNA COMBRICCOLA DI "CASINISTI" SI ACCORDI PER DEFENESTRARE GENTE CHE ESPRIME LE SUE CONTRARIETà, E LO FANNO PER PER CREARE ZIZZANIA. IL FATTO CHE TU DICA CHE BEPPE "ANNAQUA" LE BEVANDE TI QUALIFICA PER QUEL CHE SEI, PERCHé GLI DAI DEL TRUFFATORE E PER QUEL CHE MI RIGUARDA SARESTI DA DEFENESTRARE.

Questo in un locale serio non si fa e tu, da vero padrone di casa, dovresti prendere dei provvedimenti.

M CIOè? NON DOVREBBE "ANNACQUARE" (TRUFFARE GLI AVVENTORI?) E NON DOVREBBE PERMETTERE AI GESTORI DI DEFENESTRARE COLORO CHE SUBDOLAMENTE, COME FAI TU, GLI DANNO DEL TRUFFATORE?

Comunque buon Natale anche a te Beppe, nonostante tutto…

M IPOCRITA!

Max Stirner


una copia del"Giornale" nel bar, anzi solo un articolo....
http://www.ilgiornale.it/interni/se_grillo_adesso_provaa_conquistare_veneto/veneto-piccoli_imprenditori-beppe_grillo-lega_nord/17-12-2011/articolo-id=562915-page=0-comments=1

Salviamo le lambrette dalla ruggine 18.12.11 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Ossì Fernando, te lo Terremo in Caldo...
Magari anche Te, fra le Lenzuola.
Magari col Pizzo "Buono"...

Dai, non ti Spaventare.
Scherzo, lo sai.
:)

enrico w., novara Commentatore certificato 18.12.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento

con questo post ci hai regalato un pò di buonumore, Beppe! :) ...eh si, è proprio un bar molto bello, non per niente io ci vengo da quando ha aperto nel 2005! è un locale troppo " interessante ", e quando cominci a frequentarlo non puoi più farne a meno! ...ma a differenza di molte altre dipendenze, questa non ha ricadute positive sul fisico o sulla mente, anzi per quest'ultima ha solo effetti positivi :)

Manuel Barone 18.12.11 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Fernandoooo...scusa ricambio i saluti.
Sei invitato al bar..ti offro un buon caffè nostrano,non padano,non belusconiano apartitico e buono come quello napoletano ed abbolcito con canna da zucchero provenniente da cuba.
Capisco che non ce la farai ad arrivare in seranta,venendo dalla svizzera ,poi con i treni dei pendolari...ma ti aspetteremo e te lo terremo in caldo.
Con me ci saranno:Enrico,Edu,Mandi,Toni,Paola,Lalla,Ciro,er fruttarolo, ecc.ecc.
non ce la faccio ad elencarli tutti..penso che il bar sdarà strapieno e Beppe il barista si sfregherà le mani per .l'incasso(da buon genovese)
ma non so se ce la farà a servire tutti.

Ciao a presto.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 18.12.11 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appena entrato, attaccai subito a SpararCazzate, convinto di Esorcizzar la PAura.
Essì, era il Covo degli Extraparlamentari, i Sovversivi, i Reietti.
Una certa Cletta Bici, mi Morse al grido di "Infiltrato".
Ecco, il bar dell'Oratorio, lo si è Evinto, è piu' Pericoloso.

Per quello, forse, il Papa, sì è guardato in Casa ed ha optato per la Compagnia di Gesu'a ReBibbia...
Figli di Gesu', non Gesuiti nascosti dietro ai Monti...

enrico w., novara Commentatore certificato 18.12.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO VECCHIO VACLAV

Vaclav Havel è morto. Il protagonista della Rivoluzione di Velluto del 1989 e il primo presidente della Cecoslovacchia post-comunista e della Repubblica Ceca, dopo che si separò dalla Slovacchia, è spirato dopo lunga malattia.
Aveva 75 anni.
Scrittore, drammaturgo e poeta di grande spessore guidò la repubblica Ceca dopo la caduta del muro.
A riprova che con l'arte non solo si mangia ma si governa pure meglio.

Nessuno o quasi ha dato la notizia; solo un sottopancia o una nota da fine tg qua e là.
E' proprio vero quello che scrissi tempo fa: quasi nessuno ormai muore più; nel senso che non viene né data notizia, nè la persona che ha dato qualcosa d'importante alla comunità viene ricordata.

Ciao caro Havel, ti saluto col cuore.
Buon viaggio.
Non avendo nulla di pronto, ti saluto con le parole che dedicai a Mons. Helder Camara.

-

PICCOLE GEOMETRIE

Ha ragione quel matto di Grillo
quando dice
che osanniamo i nani
e ci dimentichiamo dei giganti;
lui lo disse per Sabin,
io lo dico per te.
Ma, tanto, che ti fa
se sono poche
le menti occidentali e opulente
per cui vale la pena
ricordarti nel tuo viaggio?

Certo non hai bisogno d'ovazioni.
Per dove vai e per quanto hai amato,
hai superato tutto.


Sono piccole e tenaci
le geometrie dell'uomo.
Mi sforzo di non piangere.

Ma poi penso che lo Spirito è immortale...
A rivederci fratello.

-
Ciao e grazie.

Ermanno

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Debito=spreco

semplicistico?

responsabili?

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 13:53| 
 |
Rispondi al commento

BAR BLOG 2.

C'è da dire però,che in ogni bar che si ripetti,il proprietario,ma anche il banchista,interagiscono con la clientela.

Non si può lasciare incustudito un locale così cool!

Nando.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da blitzquotidiano.it

CAGLIARI – Nasce la Facoltà di Scienze della felicità, Corso di laurea in teorie e tecniche di salvezza dell’umanità. Si chiama Aristan e sta per vedere la luce in Sardegna da un’idea di Filippo Martinez, artista oristanese che è stato regista di Sgarbi quotidiani e altre trasmissioni Mediaset. Per essere operativo e reggersi sulle proprie gambe l’ateneo necessita di 380 iscritti, le immatricolazioni sono aperte fino al 25 dicembre. Massimo Deiana, a capo della facoltà di Giurisprudenza di Cagliari si è prestato a coordinatore del nuovo corso di laurea.

Tra i quaranta docenti c’è lo scienziato di fama mondiale Gianluigi Gessa. Poi ancora Vittorio Sgarbi, scrittori come Francesco Abate, Michela Murgia e Barbara Alberti, il filosofo Giulio Giorello e il giornalista Giorgio Pisano, il cabarettista Benitu Urgu e il leader del Movimento pastori sardi Felice Floris. L’approccio formativo è altamente scientifico, dicono i promotori, e a tratti orientaleggiante, senza trascurare ironia e leggerezza del vivere quotidiano. Tra le materie del corso, le seguenti spiccano per originalità: Francoecicciologia, Tex Willer, Libertà, Divertentismo, Adescamento, Ars amatoria, Coscienza comparata, Paura, Follia.

La prima lezione di auto-promozione si è tenuta martedì al T Hotel di Cagliari, dove sono stati reclutati già un centinaio di potenziali iscritti. Giovedì a Oristano si replica. Aristan gode di un campus che fa invidia ai migliori atenei dello stivale: l’Horse Country di Arborea, nell’oristanese, 42 ettari immersi nel verde con tanto di piste ciclabili, piscine, spiaggia privata, aula magna, palazzetto, ristorante e 900 posti letto. I corsi si terranno da gennaio a maggio anche nelle due sedi staccate del T Hotel a Cagliari e delle Terme di Casteldoria con tre lezioni di 40 minuti durante il weekend

Viene solo da chiedersi quali esorbitanti costi avrà la retta universitaria da pagare per apprendere la sottile arte della gioia

LO STATO CONTRIBUIRA'?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 18.12.11 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Una bomba al concerto del Senato, no eh?

(Sempre nello spirito natalizio, s'intende)

Dopo le lacrime, il sangue.
Già, ma di chi?

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Se vuoi cambiare il tuo villaggio devi iniziare dalla tua casa. Se vuoi cambiare la tua casa devi iniziare da te stesso. (Detto cinese)

Ho imparato molto da questo blog: post, commenti, idee, progetti ecc. Lo visito giornalmente.
Ma come ogni bar lo reputo un pò chiassoso, con l'aria un pò irrespirabile di coloro che fumano e chiacchierano e ronzano come le zanzare. Il ronzio di una zanzara primo o poi è destinato a finire. Cos'è che resta "eterno"? Cos'è che sopravvive a noi stessi? Lo spirito.

Da anni mi sono messo in gioco così come fa Beppe e il M5S ma in un tempio (un luogo come dire un pò più silenzioso del bar). Un luogo in cui la consapevolezza che non siamo solo abitudini, condizionamenti, idee, emozioni o pensieri prende consistenza lasciando spazio alla Realizzazione del vero Sè e a quelle qualità che sono più vicine al divino che al mondo degli animali.
Ho avuto modo, Beppe, di incontrarti, anche se non ti ho parlato direttamente e ho constatato che questa tua consapevolezza umana ma di natura divina è parte di te, così come anche di quelle persone innocenti, pure e autentiche che costituiscono il M5S. Un cambiamento collettivo è già in atto e non può prescindere da un cambiamento interiore e da un'autentica introspezione.
Un abbraccio a tutti

Rocco Porreca, Vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 13:44| 
 |
Rispondi al commento

7,5 miliardi d'euro e uno stuolo di Professoroni per Guardar da lontano la Particella di Dio.
In Chiesa, la Particola, c'è da 2000 anni, Gratis...

Quanti milioni d'euro e Professoroni per sanare il buco di Bilancio statale?
Una Carriola, una Vanga e Mao.
In Cina ci passarono gia'...

enrico w., novara Commentatore certificato 18.12.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è tanto quello che si dice al bar ma che il bar ci sia.

Roland Eagle () Commentatore certificato 18.12.11 13:35| 
 |
Rispondi al commento

L'attuale governance, verra' ricordata come la Pacciamatura della Gnocca.
Levato il Tappone, l'han Sigillata, la Fessura, e si son dedicati al Culo...
Buondì Italiani, Paghiamo la ConsumAzione...
Salvate la Panda dall'Estinzione.
La Famiglia Italiana Assassini Torturatori, ha rinviato gli ultimi Termini...
Una manciata di Germogli di Bamboo per i Badanti dello Zoo, riProduttivo, in Cattivita'.
L'Elemosina alla Caritas, sarebbe stata meno Umiliante.

enrico w., novara Commentatore certificato 18.12.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
il blog é meraviglioso cosí, con tutti i personaggi che hai (o no) elencato. Peró mentre passi le giornate e leggerci e scrivere prova a vedere anche che ci son cose che si possono migliorare. In particolare mi riferisco al modo di gestire le proposte del M5S che da piú parti e ripetutamente é stato sottolineato non funzionare bene e in modo trasparente. Ci sono anche proposte di miglioramento ma non si riesce a portare avanti una soluzione nel caos del foro. Serve qualcuno che dia una "smossa" a chi gestisce queste proposte che vengono da tutti noi e che sono la base, l´anima di questo movimento. Senza una piattaforma giusta dove proporre e votare le proposte, queste ultime rimarranno sempre e solo chiacchiere da bar.

Un saluto

Teo Briga 18.12.11 13:32| 
 |
Rispondi al commento

L'argomento preferito del Bar è il calcio, quando ne senti parlare sembran tutti allenatori, tutti che con quei giocatori a disposizione farebbero miracoli.
Poi se vai a vedere qualcuno che allena c'è veramente, ma non fa risultato nemmeno in terza categoria.
Tutti gli altri ad allenare in serie A non ci arriveranno mai, rimarrà solo un sogno.
Alla stessa maniera in questo bar si discute dell'Italia, ma temo che in quella sala dei bottoni dove si posson cambiar le cose non ci si arriverà mai...

Donato Tobi () Commentatore certificato 18.12.11 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Certo sarebbe bello che i nostri dipendenti prendessero un thot,tutto compreso!
Vuoi l'auto blu...none adoperai la tua.
Vuoi mangiare alla bouffett..none vai al ristorante e te lo paghi.
Vuoi abitare a Roma siiii... ti cerchi casa e te la paghi.
Vuoi l'Ufficio Politico..siii te lo fai dare dal partito.
Vuoi l'aereo siii ...compri il biglietto come tutti i mortali.
Vuoi andare al cinema...siii vai alla biglietteria e compri il biglietto.
Vuoi andare in vacanza siii...vai ad una agenzia e paghi il tutto.
Vuoi andare a vedere la partita ...siii vai allo stadio e paghi il biglietto.
Vuoi andare dal barbiere ...sii vai dove cazzo vuoi ma lo paghi.
Ma non ti sta bene così...noooo... ebbe ci sono cittadini che sono disposti a fare il tuo lavoro(si fa per dire) a meno e quindi lascia tutto e largo ai giovani.

Questo satrebbe il mio "contratto" con i nostri dipendenti!
Succederà mai? W il m5*

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 18.12.11 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisognerebbe anche stabilire chi è che importuna, nel bar.

In ogni bar c'è qualche quotidiano: la pluralità d'informazione esigerebbe che fossero presenti tutti i maggiori, proprio per non fare quella selezione che potrebbe passare, anche questa, per razzismo.

Infatti, esporre SOLO certe testate significherebbe un orientamento preciso e dunque l'emarginazione di tutti gli altri.

Si usa troppo la parola "razzismo", e molto a sproposito.

Uno che ha idee diverse dalle tue è razzista; uno che fa notare quanto la vivibilità sia cambiata nelle nostre città è razzista; uno che fa notare che nessun corteo è stato organizzato per due persone italiane torturate ed uccise da extracomunitari dell'Est è razzista; che chi dice che nessuno pensa di intitolare una piazza alla decina che è stata falciata da un extracomunitario ubriaco ad una fermata d'autobus o a quei ciclisti che hanno perso la vita per lo stesso motivo e a tutti quelli massacrati in casa o in strada da questa gente solo per rubare loro i pochi risparmi, è razzista; che dice che ci sono tanti poveri e neo poveri italiani che avrebbero bisogno di assistenza e poi vedono che gli sforzi maggiori vengono riservati a gente che sfrutta il più possibile e nonostante questo continua nella sua tradizione di ruberie, furti, sfruttamento di minori, è razzista.

E quando uno per un ormai obsoleto senso dell'onore, si suicida perchè non riesce a mantenere i suoi impegni, si ha anche il coraggio di denigrarlo e dire che "ha voluto far parte del sistema? Ben gli sta".

In questo caso si esce dal bar e si sbatte pure la porta.

Mgras 18.12.11 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando leggo i post di beppe vado in confusione totale.
La sua analisi dei commenti è assolutamente esatta:
il blog è un bar.
Nel bar c'è l'assoluta libertà di esprimersi.
Mi è capitato di assistere a espressioni di apologia incredibile il cui autore è stato soltanto guardato male.
Mi viene da pensare però che questa libertà espressione viene tollerata per due motivi:
1 ci si può sfogare ma è inutile.
è da quando ero ragazzo che sento la gente lamentarsi ma ben poco è cambiato e in un modo dove la scienza e la tecnologia potrebbe consentire a tutti di vivere decorosamente troppa gente muore di fame e anche da noi, invece di far lavorare le macchine, ci toccherà andare in pensione in punto di morte.
2 dove la gente si esprime liberamente chi ci comanda trova una inesauribile fonte d'informazione.
A beppe piace questo bar, a me un po' meno perché vorrei fosse un terreno dove nascono e crescono nuovi pensieri e nuove idee le cui migliori possano, magari, concretizzarsi.
Infine scrivo poco ma non amo essere considerato come un fenomeno da baraccone: non mi considero migliore di nessuno ma nessuno è migliore di me.

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 18.12.11 13:15| 
 |
Rispondi al commento

'giorno blog!
***

EIW = Eterni Incazzosi del WEB

ce n'è per tutti, e naturalmente anche per alcuni lettori del blog di Beppe ;))

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/12/16/eiw-gli-eterni-incazzosi-da-web/177957/


CARO BEPPE E STAFF..

E ARRIVATA LA PREVISIONE DELLA MANOVRA PER DARE LO SVILUPPO COME GIA LA AVEVI PREVISTO " NELLA TUA PREVISIONE FINANZIARIA ITALIANA 2011"
LAVORO NON PIU PRECARIO CON CONTRATTI PIU LUNGHI MA LA SORPRESA E IL 20% 30% DI MENO DI RETRIBUZIONE!!!!!
UN GIOVANE LAVORATORE IN COOPERATIVA CHE PRENDE 800 EURO AL MESE GLA NE FAREBBERO UN A 500 EURO !
LAVORO PIU LUNGO A COSTO PIU BASSO!!!??????????????????????????????????????????????????????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
MA SE DARANNO 500/600 EURO AI GIOVANI AL MESE??
COME FARANNO A TIRARE AVANTI!! CON MANOVRE MONTI , INFLAZIONE ETC-
MA E POSSIBILE CHE QUESTA GENTE CHIAMATA TECNICI
CREANO LAVORO A 2 LIRE!!


L A C R E S C I T A I T A L I A N A


--------------------------------------------------

FORSE NON SI SONO RESI CONTO CHE SE PER VIVERE CI VOGLIONO 1000 E ME NE DAI 5OO ESEMPIO !!
GLI ALTRI DOVE LI PRENDO!!!
QUESTI SONO I TECNICI COMPLIMENTI!!!!!!!
MAGARI DOPO 8 ORE A 600 EURO PER VIVERE LAVORERO DI NOTTE !!
LASCIO A VOI I COMMENTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

BASTA USCIAMO DA QUESTA VALUTA ! CHE E TROPPO FORTE PER NOI!!!
APPROPRIAMOCI DEI NOSTRI MESTIERI DI UNA VOLTA !
PERCHE ERA MEGLIO MA MOLTO MEGLIO QUANDO SI STAVA PEGGIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
LIRA PERMETTENDO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

BASTA CON I BANCHIERI E POLITICI CHE CI VOGLIONO UNITI SU UNA VALUTA VIRTUALE!!!
LA GRAN BRETAGNA LA CAPITO SUBITO!
CHI SARA IL PROSSIMO PAESE AD ESSERE PIU FURBO!!
TASSARANNO TUTTO VISTO IL DEBITO E INCREMENTO CHE NON RIESCI PIU A PAGARE INTERESSI SUGLI INTERESSI SEMPRI PIU ALTI!!!
ITALIANI ITALIANI ITALIANI
O SPARITE DALL ITALIA O CAMBIATE VALUTA !
SE NO NON AVRETE PIU NIENTE IN MANO SOLO EURO
DA BUTTARE NEL CESTINO!!!
SALUTI BEPPE E IL SUO STAFF

mario mario 18.12.11 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://caneliberonline.blogspot.com/
DOMENICA 18 DICEMBRE 2011

NUOVE FORMULE, GRANDI IDEE, RISULTATO? sempre l'arricchimento di pochi e l'impoverimento di molti !

Caneliberonline 18.12.11 13:01| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Gli americani hanno lasciato l'Iraq. Lo lasciano peggio di come lo avevano trovato.
Distrutto, con centinaia di migliaia di civili innocenti morti. Un paese completamente schiantato e da ricostruire, lasciato nelle mani di un Governo fantoccio, compiacente all'occupante, traballante perché voluto da nessuno, e naturalmente corrotto. Partono, gli americani. Speriamo che rientrino a casa loro, una buona volta. E per sempre.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 18.12.11 12:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

è come ogni bar che si rispetti non si conclude granchè e si rischia di perdere tempo oltre a rovinarsi il fegato

ciccio c. Commentatore certificato 18.12.11 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sicuro che tutti mentre leggevano il post si kiedevano: ce l'ha con noi o no? è arrabbiato o scherza?

Anche il Grillone ha diritto di rilassarsi con un commento estetico e di costume! Bello e divertente.

Ci hai spiazzato tutti.

giorgio armato 18.12.11 12:44| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE!
VIETA L'INGRESSO AL BAR AI RAGNI E AI VISIGOTI!

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 12:43| 
 |
Rispondi al commento

fanno anche la tessera sconto per le consumazioni?

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 18.12.11 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma una vacanza ..... Mai ? 15 giorni di blog in bianco... ognuno scrive quello che vuole.
O è una droga oramai ?

AAM 18.12.11 12:39| 
 |
Rispondi al commento

E' molto interessante che la riforma di tutto in Italia passi per metterlo nel culo ai più . . . cioè ai poveracci.

Nulla tocca ai più abbienti.

Daltronde il mondo è andato sempre così.

Buona domenica.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bello! Mi piace Bar Blog.

Toglie quel po' di pesantezza che a volte si avverte nel frequentarlo, quando gli avventori dicono tutti le stesse cose e sono composti principalmente da persone arroganti e presuntuose.

Un bar è un luogo caldo, fumoso non più (ahimè), dove si può discutere ed anche rilassarsi davanti ad un buon bicchiere, dimenticando che così facendo si passa per avvinazzati.

Un luogo fatto di abituè ma anche di avventizi che arrivano, consumano e poi se ne vanno ma non per questo sono meno apprezzati dal gestore del bar, perchè ognuno in più fornisce un valore in più.

Quello che si chiede ad un esercizio pubblico è comunque che TUTTI vi possano entrare, per evitare che si possa dire che "si fa del razzismo", come accade quando in qualche luogo viene esposto un cartello con "vietato entrare a....".

Non c'è alcun divieto esposto all'esterno di questo bar, e chi vuole metterlo per sue idee personali farebbe meglio a chiedersi se per caso non sia lui quello che dovrebbe restare fuori.

Perchè tra i molti avventori c'è sempre chi fa il prepotente perchè ritiene di essere più in gamba degli altri, ma c'è sempre anche dall'altra parte il "calmo" che con un paio di pistolettate (virtuali), lo mette KO.

L'importante a che non si arrivi alla scazzottatura che manda per aria il locale.

E' un bel posticino, per passarci qualche ora e parlare del più e del meno: sfogarsi fa bene.

Poi si esce e si affrontano i VERI problemi quotidiani.

Mgras 18.12.11 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sottoscrivo il fatto che il programma del M5S venga formulato sommando e mediando le idee di tutti.
Mi permetto solo di far notare che ci sono ampi aspetti della Politica (con la P maiuscola) che il M5S non ha ancora trattato e che, se vuole avere un ruolo alle elezioni politiche (non amministrative dove la conoscenza del territorio e l'onestà sono i due fattori cardine per cui il M5S va già abbastanza bene così), deve affrontare immediatamente.
L'ho già detto e ridetto: tenuto fermo il fatto che fare politica non dev'essere un privilegio ma un onore e un onere, non è pensabile che si formi una classe politica di livello se la si intende come volontariato o giù di lì.
Fare politica seriamente, ad alto livello, è una professione.
E' impensabile che qualcuno, che ha studiato o che si è fatto un'esperienza professionale, dedichi 10 anni di vita alla politica per poi tornare alla propria professione come se nulla fosse.
Prima di tutto non funziona perchè 10 anni lontano dal mondo del lavoro ti restituiscono ad esso completamente inadeguato.
Quindi, tolti i privilegi della casta, io non trovo scandaloso che una persona faccia politica per professione.
Con uno stipendio normale, commisurato al suo ruolo come in qualsiasi altro ambito.
Altrimenti si rischia di avere una classe dirigente formata solo da persone che hanno niente da perdere e poco da offrire.
In realtà credo che non si riesca a far decollare un progetto politico nazionale del M5S proprio per questo.
Nessuno ha il coraggio, in un momento di livore generale verso la politica, di proporsi come classe dirigente alternativa se non travestendosi da frate francescano o giù di lì.
Io penso, invece, che sia sufficiente darsi delle regole chiare e dotarsi degli strumenti di controllo necessari.
A quel punto io non ho niente in contrario che qualcuno di politica ci viva.
Anche al di fuori delle cariche elettive.
Al M5S serve come il pane una classe dirigente.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 12:35| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/


NERI PER CASO G.Tirelli

Caneliberonline 18.12.11 12:32| 
 |
Rispondi al commento

SACRIFICI ANCHE DAI MENO ABBIENTI O SOLO?

Mentre la vecchiaia di 'Re Giorgio' avanza e il Quirinale continua ad essere fonte di spreco con relativa sede e corazzieri un articolo del corriere della sera elenca sprechi insostenibili della nostra economia:
-Il principale danno erariale è di circa un miliardo e 700 milioni provocato da dipendenti statali che commettono falsi,abusi o accettano mazzette.
-I mancati controlli nella pubblica amministrazione in 3 anni hanno prodotto un danno di 10 miliardi di euro.
-Le frodi comunitarie hanno causato solo nel 2011 una perdita di 120 milioni di euro(Ci sono sopratutto le multe delle quote latte).
-I finti ricoveri e i pazienti deceduti hanno prodotto una perdita di 274 milioni il triplo rispetto al 2009.
-False autocertificazione Isee hanno ottenuto prestazioni mediche gratuite,i falsi ricoveri e le dichiarazioni fasulle dei medici di base che percepiscono compensi di pazienti deceduti o trasferiti all'estero hanno sottratto all'erario milioni di euro.
-Milioni di euro sprecati per dichiarazioni fasulle di ricchi professionisti che hanno usufruito di assegni per asili,mense,tasse universitarie,servizio di assistenza ai malati e cure false a domicilio.
-Truffa dell'assegno sociale intascato da extracomunitari rientrati in patria o da connazzionali che continuano ad intascarlo all'estero.
Caro Presidente consigli a Monti di rivolgere lo sguardo altrove perchè ci sono i meno abbienti e finti poveri ed alcuni finti poveri hanno auto di lusso e barche a mare usufruendo di detrazioni sottratte ai veri poveri.
I meno abbienti sono stanchi di parare sempre il culo a una politica inetta e collusa che con le sue scelte e le sue nomine permette di mandare in rovina interi comuni e regioni riscuotendo le perdite dalle tasche degli onesti.
Ma sopratutto dica a Monti,ma scommetto che ne è già a conoscenza,che quel parlamento di ladri che gli ha dato la fiducia è responsabile di tutto ciò che sta accadendo.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 18.12.11 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo VU!condivido pienamente il tuo post.
Penso anche però che questo blog serva a creare una coscienza civile che giorno dopo giorno aiuti le persone ad avvicinarsi ai veri problemi della nostra società.
Siamo tanti e siamo anche diversi nel pensiero quindi è inevitabile che il blog si trasformi in una sorta di bar.
Ma da questa continua frequentazione molti individui si incontrano fuori dal bar mediatico e si attivano in gruppi e organizzazioni che incontriamo in facebook, nei meetup, in Zeitgeist ma anche nei consigli comunali e via dicendo.
Tutto questo lo vedo come un inarrestabile virus che si sta diffondendo nel paese.E le cifre dei consensi me lo confermano quotidianamente.Molto più spesso di ieri oggi assistiamo a richiami al M5S in TV e nei giornali.Piano piano il muro di silenzio attorno a noi si sta sgretolando.
Il blog deve essere fonte di ispirazione per il cambiamento, non certo l'arma migliore per attuarlo.
Dopo aver preso "il caffè" al BarBlog, ci si mette al lavoro. Ed è qui il momento più difficile dove si deve capire quale azione dover intraprendere.
Platone,scriveva 2500 anni fa (!)"una delle punizioni che ti spettano per non aver partecipato alla politica è di essere governato da esseri inferiori"
Poi, non necessariamene bisogna essere attivisti del movimento.L'importante è che alle prossime elezioni si voti per il movimento 5 stelle...

Dario F., Milano Commentatore certificato 18.12.11 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Bel post Beppe, però un appunto te lo devo fare.

In un bar che si rispetti è il padrone che provvede, per il buon nome del locale, a mettere alla porta coloro che entrano, bevono, si ubriacano ed importunano i presenti senza motivo.

Altri invece importunano non perché ubriachi ma semplicemente perché razzisti, insofferenti, stressati, asociali e pure un tantino megalomani.

Qui, invece, qualche volta succede che qualcuno non ubriaco che si crede il padrone del bar, d’accordo con altri “guardiani senza incarico del padrone”, prendono di peso pacifici clienti e semplicemente perché questi avevano fatto notare che qualche volta tu annacqui le bevande che servono al banco, li buttano fuori dal bar.

Questo in un locale serio non si fa e tu, da vero padrone di casa, dovresti prendere dei provvedimenti.

Comunque buon Natale anche a te Beppe, nonostante tutto…

Florindo. Massa Commentatore certificato 18.12.11 12:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.agoravox.it/Il-finto-ritiro-dall-Iraq-e-il.html

ippolita ., genova Commentatore certificato 18.12.11 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Tin Tin,
visto che sei mancato all'appuntamento del caffè
ti aspettiamo per l'aperitivo ^_^

emily p., alessandria Commentatore certificato 18.12.11 12:18| 
 |
Rispondi al commento

un mondo bloccato difficile...dove la gente gira e rigira come bestie in un recinto senza via d'uscita...aspettando il momento del macello. La politica non riesce piu' , o forse non è mai riuscita a portare le istanze delle persone, le persone credono che la politica risolva le situazioni che non vanno, e tutto gira come in una giostra senza fine. Poi compaiono le persone che ti dicono che non bisogna solo scrivere che bisogna agire....agire? cosa vuole dire agire? fare come quello di Firenze? come quella mente malata..che non trovando soluzioni ai problemi del mondo, se le prende con il primo che passa? la vera forza sta nel non fare le cose, non nella richiesta spasmodica di cose da fare. Bisognerebbe comprendere, che per fare dei cambiamenti, bisogna cambiare abitudini.quanti di noi invocano l'inutilità degli strumenti divulgativi? dimenticando in toto, che le nostre società hanno raggiunto il grado di consapevolezza nel rinascimento, proprio grazie alla pubblicazione di libri aperti al pubblico, perché non era previsto che i libri fossero letti dalle persone normali sino ad un certo punto del 1800 e rotti...un giorno qualcuno si è svegliato e hanno iniziato l'opera di divulgazione, la gente ha potuto leggere, e quando è arrivato il momento della famosa Azione, hanno per lo meno saputo, come dovevano comportarsi, rispetto alle problematiche e alle tematiche contemporanee. Quindi la vera rivoluzione deve essere culturale!!! le persone devono iniziare con pazienza e umiltà a comprendere le cose, ad avere la voglia di capirle, successivamente verrà il momento in cui ognuno di noi sarà chiamato a prendere parte alle cose e ai cambiamenti, chi poco e chi tanto, in proporzione alle proprie possibilità cognitive e fisiche. Inutile è in questo periodo dibattersi come animali legati ad un cappio, nella speranza che una sollevazione popolare spazi via quello che a noi non piace!!! senza una vera alternative le persone, le masse, non mollano il loro stato di comfort

Marco F., Torino Commentatore certificato 18.12.11 12:18| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe carino se dal Bar Blog partisse una soluzione .. tipo esigenza di tutela della Costituzione, riduzione degli sprechi..
Ciao Fulvio

Fulvio Tuttolomondo 18.12.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...come cliente affezionato, questo bar non lo lascio!

Paolo

Flashover 001 18.12.11 12:14| 
 |
Rispondi al commento

eravamo 4 amici al bar
qui' siamo di piu' e non tutti sono amici
la cosa
importante e' che ci sia un bar dove trovarsi.

antonio f. Commentatore certificato 18.12.11 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Novecentocinquasettesimo!Bello però.

Stefano Campese 18.12.11 12:07| 
 |
Rispondi al commento

<al bar però si dicono anche tante cazzate

pietro Rasulo 18.12.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Li chiamano e si chiamano classe dirigente, ma allo stesso tempo si infastidiscono se noi ci chiamiamo classe operaia.

Per taluni operai/impiegati/artigiani/microimp. (sempre molti, troppi!) è un fastidio ancor maggiore, quasi un turpiloquio.

Quando la condizione mentale sfugge alla condizione reale abbiamo quello che abbiamo, la SCHIAVITU'.

La propaganda, figlia della comunicazione e dell'asimmetria informativa, nonché della mancanza dello spirito critico, come conseguenza diretta dell'indottrinamento in essere.

E guardate che non è un problema: gli operai si sentono liberi, specialmente quando riescono ad elemosinare uno "zero virgola" in più di salario a fronte di un aumento di produzione di due cifre, o quando rientrano al lavoro dopo la cassa integrazione.

Gli operai sono degli imbecilli?

Si, affermativo! Per lavorare in queste condizioni bisogna essere proprio suonati. Ovviamente non parlo di tutti, parlo della stragrande maggioranza. La minoranza, si sa, da sola non può legalmente alcunché (vedi il referendum di Pomigliano).

Quando dico che i mafiosi hanno "capito" tutto...

hasta farisei

Tony Commentatore certificato 18.12.11 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo auguri di qua e di la !

...Auguri di che ?

Non ne voglio e non ne faccio !

Uno solo valido per tutti :

VAFFANCULO !

Esclusi quelli che lo stanno facendo,che lo hanno fatto che lo faranno

Henry Chinaski, Piovene Rocchette Commentatore certificato 18.12.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/ONQ0ZHQNQ9M

ippolita ., genova Commentatore certificato 18.12.11 11:42| 
 |
Rispondi al commento

è proprio vero beppe, nei bar non sai mai chi ci trovi....è il bello dello sgabello (da bar).
e al bancone se ne sente davvero della qualunque, nonostante tutto, come non fosse acaduto niente......come dannati muli.....la ragione dei più sembra offuscata da una cappa di piombo, gente ottusa mi circonda ovunque, nei bar come in famiglia, al lavoro come tra gli amici.....
per non impazzire non mi resta che aggrapparmi al caro vecchio voltaire e fare dalla tolleranza uno strumento di difesa....tanto per non impazzire

juan salvo (l'eternauta), firenze Commentatore certificato 18.12.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Trolls , Ban , Spam , wow Beppe .. chi ti da tutte ste dritte qualcuno dei tuoi giovanotti ?
Ci mancano ancora qualche LOL , ROFL , LMAO .. ed il vocabolario del blog sarà conformato alla rete :)

Buon Natale Blog .
Buon default Italia .

emme gi m5s 18.12.11 11:38| 
 |
Rispondi al commento

maronna! 940 commenti per sta cazzata di articolo!

domenico 18.12.11 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rallegratevi, che non siamo visionari

http://info.rsi.ch/home/channels/informazione/info_on_line/2011/12/16--In-Germania-le-rinnovabili-a-go

saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 18.12.11 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se vuoi cambiare il tuo villaggio devi iniziare dalla tua casa. Se vuoi cambiare la tua casa devi iniziare da te stesso. (Detto cinese)

Ho imparato molto da questo blog: post, commenti, idee, poogetti ecc. Lo visito giornalmente.
Ma come ogni bar lo reputo un pò chiassoso, con l'aria un pò irrespirabile di coloro che fumano e chiacchierano e ronzano come le zanzare. Il ronzio di una zanzara primo o poi è destinato a finire. Cos'è che resta "eterno"? Cos'è che sopravvive a noi stessi? Lo spirito.

Da anni mi sono messo in gioco così come fa Beppe e il M5S ma in un tempio (un luogo come dire un pò più silenzioso del bar). Un luogo in cui la consapevolezza che non siamo solo abitudini, condizionamenti, idee, emozioni o pensieri prende consistenza lasciando spazio alla Realizzazione del vero Sè e a quelle qualità che sono più vicine al divino che al mondo degli animali.
Ho avuto modo, Beppe, di incontrarti, anche se non ti ho parlato direttamente e ho constatato che questa tua consapevolezza umana ma di natura divina è parte di te, così come anche di quelle persone innocenti, pure e autentiche che costituiscono il M5S. Un cambiamento collettivo è già in atto e non può prescindere da un cambiamento interiore e da un'autentica introspezione.

Rocco 18.12.11 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Papa incontra detenuti a Rebibbia.

"Rispettare dignità della persona"

"Dovunque c'è un affamato, uno straniero, un ammalato, un carcerato, lì c'è Cristo stesso che attende la nostra visita e il nostro aiuto"

"Il sovraffollamento e il degrado delle carceri possono rendere ancora più amara la detenzione. Non si sconti mai una doppia pena"


poi, dopo aver controlato che nessuno gli
avesse rubato i kg di oro che porta addosso,
è risalito sulla papamobile,
che una volta era portata a spalla,
(ma la tecnologia ha fatto passi avanti)
è tornato nell'angusta cella del vaticano,
probabilmente al freddo ed all'umidità,
ha indossato le babbucce di prada,
ed ha diviso con i suoi compagni di sventura,
una cenetta a pane ed acqua.......

con l'8 per mille rubato agli italiani ed utilizzato invece per pagare i "pastori",
quante carceri si potrebbero costruire, per dare più spazio agli sfigati ospiti?

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

(azz... che tardi! stamane ho dormito)


Ciao Beppe,
quando invito una manciata di ospiti a casa mia per cena, che non si conoscono tra di loro , non anticipo volutamente , ai primi arrivati , informazioni su coloro che non sono ancora presenti .
Preferisco così che tutti i partecipanti si facciano una loro personale idea dell'altro senza condizionamenti.
Se capita che qualcuno durante l'evento offenda o solo ponga altri invitati in una condizione di disagio , intervengo, perché è casa mia e sono responsabile di quello che accade .
Non voglio che venga rovinato il prezioso momento , anche perché vorrei possibilmente riviverlo, con tutti gli stessi partecipanti ed anche di nuovi , che non tornerebbero se non avessi dimostrato considerazione verso di loro.
Ora, sulla porta di casa mia non c'è una insegna, sulla porta del tuo bar si .
Al termine del bancone si raccolgono preziose adesioni o quasi inutili chip presenza , in proporzione a come il visitatore ci si è trovato .
Se ad un metro dalla cassa un cliente trasforma le adesioni in chip , gli chiederei cortesemente di andare a farsi un giro. Lo stesso dicasi per i lavoranti dietro al bancone , nel momento in cui si riducano ad essere controproducenti alla causa affiancandosi a quest'ultimo.
Io non do il mio voto ad un "bar".
L' "adesione" ha un importantissimo valore e merita di non essere presa alla leggera .
Gli "aderenti" osservano leggendo , anche i potenziali.
La metafora del treno sul quale c'é chi scende e c'é chi sale è una sconfitta nel momento in cui chi scende decide di cambiare mezzo di trasporto. Tanti, troppi ,peccato.
Non posso aspettarmi che i passeggeri siano infiniti.
Se per cose così semplici ci si ritrova ancora a parlarne come non risolte , come facciamo a credere nella riuscita di quelle di importante pubblico interesse.
La vita è una sola e se anche ce ne fossero delle altre....perché sprecarne una dicendo a noi stessi di averci (solo) provato.
Ti mando un abbraccio da lontano,
Buon Natale

cecco 18.12.11 11:25| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTE FACCIAMOCI SENTIRE

Inizia ufficialmente la raccolta firme per rendere illegale il trattamento privilegiato della classe politica. Da lunedì tutti i municipi sono attivi per la raccolta delle firme. Siamo invitati a firmare con consapevolezza e senso del dovere, per il nostro bene , per i nostri figli, per il nostro Paese. Grazie.

Oggetto: Uno spiraglio di cambiamento da realizzare con urgenza.

Ai sensi degli articoli 7 e 48 della legge 25 maggio 1970 n. 352 la cancelleria della Corte Suprema di Cassazione ha annunciato, con pubblicazione sulla GU n. 227 del 29-9-2011, la promozione della proposta di legge di iniziativa popolare dal titolo:
«Adeguamento alla media europea degli stipendi, emolumenti, indennità
degli eletti negli organi di rappresentanza nazionale e locale».
L'iniziativa, nata in modo trasversale ai partiti e promossa dal gruppo
facebook "Nun Te Regghe Più", (dal titolo della famosa canzone di Rino Gaetano), ha come obiettivo la promulgazione di una legge di iniziativa popolare formata da un solo articolo: "I parlamentari italiani eletti al senato della repubblica, alla camera dei deputati, il presidente del consiglio, i ministri, i consiglieri e gli assessori regionali, provinciali e comunali, i governatori delle regioni, i presidenti delle province, i sindaci eletti dai cittadini, i funzionari nominati nelle aziende a partecipazione pubblica, ed equiparati non debbono percepire, a titolo di emolumenti, stipendi, indennità, tenuto conto del costo della vita e del potere reale di acquisto nell'unione europea, più della media aritmetica europea degli eletti negli altri paesi dell'unione per incarichi equivalenti".

La raccolta firme viene effettuata tramite appositi moduli vidimati depositati negli uffici elettorali dei comuni italiani, qui l'elenco aggiornato in tempo reale dei comuni nei quali è già possibile andare a firmare: http://it-it.facebook.com/pages/Nun-Te-Regghe-Pi%C3%B9/105500632882268

Mario B., Asiago Commentatore certificato 18.12.11 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo i sognatori possono cambiare la realtà. Chi non sa sognare non può nemmeno immaginare un futuro diverso !

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 18.12.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Paola Bassi

Almenocchè io non sia affetto in maniera inconsapevole di sdoppiamento di personalità, se sono qui è perchè condivido un progetto politico e sociale.
Detto questo, non mi è mai piaciuta la generalizzazione "cittadini" perchè per censo, per formazione, per idee, per classe (un termine ritenuto ormai obsoleto, ma che sta diventando di una modernità pazzesca), non siamo affatto tutti uguali.
La mia condizione esistenziale, non è la tua e viceversa.
Nè migliore, nè peggiore.
E' diversa.
I concetti di Democrazia, pluralismo e legalità, sono proprio la sommatoria di questa diversità.
E accomunare tutti sulla stessa barca (quando in realtà pochi sono sullo stesso yacht), significa eludere le speranze di un cambiamento serio e partecipato.
Tutto qui.

Saluti

Terzo Nick Commentatore certificato 18.12.11 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Una breve considerazione sul post BAR: Grillo! non ti arrabbiare il tuo/nostro Movimento non è per tutti!!! molti ancora sono aggrappati a questi politici da baraccone.. 5stelle è per chi ha gli occhi aperti!!! io risponderei a tutti quei dotti medici e sapienti checi prendono in giro con una frase napoletana: " si capisce va bene! sinnò......"
Condivito tutto quello che fate...Beppe sei un Grande e se mi è permesso, siamo grandi... tu stai guidando una rivoluzione pacifica che passerà alla storia...quindi verso certi cattedratici che scrivono ti consiglio: " Non ti curar di loro, ma guarda e passa..." Buon Natale a Tutti ( anche se a questa bella festa è rimasto solo il valore commerciale) Pino

Perciballi Pino 18.12.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Penso che Beppe in questi anni abbia cercato di riattivare i nostri cervelli questa è l'essenza del blog, non quello di essere uno sfogo per le nostre frustrazioni. Dare voce a tutti questa è democrazia
quella vera. Approfittiamo in maniera legale di questo blog per proporre azioni concrete, per esempio: mandare Email ai signori politici dove si chiede l'immediata riduzione dei loro compensi e del loro numero. Ricordate Beppe che aiuta noi non il contrario come dicono alcuni. Ciao Beppe non sempre sono d'accordo con te ma ti ammiro perchè ti esponi sempre in prima persona e dici sempre di pensare con il proprio cervello.

Giuseppe Passalacqua 18.12.11 11:05| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO:
qualcuno sa dirmi qualcosa sulla laurea o sul dottorato in cicciologia promosso da Sgarbi ? Per caso l'Università che credo abbia preso i fondi pubblici per andare avanti è l'e-campus
Ma poi questa università non è quella che fa capo a CEPU cresciuta grazie ai contributi pubblici devoluti quando la titolare, senatrice Catia Polidori non sfiduciò ed appoggiò Berlusconi ? Gli stesi contributi piovvero al teatro di Barbareschi per l'appoggio al governo in crisi
QUESTA POLITICA E QUESTA CASTA SE VA AVANTI CI MANDA SUL LASTRICO

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 18.12.11 11:01| 
 |
Rispondi al commento

e se Monti fosse serio a continuare la sua opera attaccando le corporazioni, gli sprechi, i costi della politica, le istituzioni inutili,gli evasori, il lusso ecc ? Sarei il primo a cambiare idea su di lui. Mi dimostri coraggio e buonafede, assisteremo ad un berlusconi spelaqcchiato in azione con una delle sue buffonate.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 18.12.11 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

corrisponde al vero che dal I° gennaio se vinci piu di 500 euro nelle varie lotterie il governo monti ti succhia il 6 % ???

Alba R. Commentatore certificato 18.12.11 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA STUDENTITARANTO.COM - SENZA COMMENTI!!!
Università online, Dell’Utri e Sgarbi docenti all’E-Campus: inchiesta a Bari sulle nomine. Da qui Berlusconi offese la Bindi

La procura di Bari sta indagando sull’università telematica E-Campus di Novedrate, in provincia di Como. I magistrati pugliesi hanno aperto un fascicolo esplorativo sulle attività degli atenei che rilasciano lauree online. Gli inquirenti vogliono vederci chiaro sui criteri con i quali sono nominati i docenti dei corsi: nella struttura del Comasco lavorano ad esempio Marcello Dell’Utri e Vittorio Sgarbi.

Negli ultimi giorni si era già parlato dell’E-Campus in questione, perché proprio da lì Silvio Berlusconi aveva preso di mira ancora una volta Rosy Bindi dal punto di vista estetico: “Vedo belle ragazze laureate con il massimo dei voti, che non assomigliano certo a Rosy Bindi…”.

All’ateneo di Novedrate un solo professore di ruolo, mentre la maggior parte dei corsi sono tenuti da ricercatori o docenti a contratto: tra questi ultimi ci sono molte personalità “legate” proprio a Berlusconi. Dell’Utri insegna Storia contemporanea, Sgarbi Storia dell’arte contemporanea mentre Ubaldo Livolsi (che siede nel cda Fininvest e fu considerato vicino a Ricucci e ai “furbetti del quartierino” durante il tentativo di scalata al gruppo Rcs) è titolare della cattedra di Mercati finanziari e internazionali.

Il valore legale del titolo di studio fu garantito da un decreto firmato dall’allora ministro dell’Istruzione Letizia Moratti: e proprio sulla validità della laurea via Internet il premier ha rassicurato i presenti nel giorno della sua visita ai laureandi.

L’università telematica E-Campus è stata fondata da Francesco Polidori, che aveva precedentemente inventato Cepu (la scuola privata per il recupero degli esami universitari).
http://www.blitzquotidiano.it/cronac...-bindi-484766/
La cosa che mi stupisce non è l'inchiesta ... ma il fatto che uno come Dell'Utri insegni in una università-

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 18.12.11 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi sapeva degli affari di don Verzè?
Berlusconi, suo grande amico, sicuramente.
Formigoni, che faceva affari e finanziava il San Raffaele.
La Regione Lombardia, i politici, la chiesa, e quanti altri ?
Tuuti sapevano e tacevano?

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 18.12.11 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre i ferri, tra i «lupi»
Dietro le sbarre abitano uomini con un passaporto di ferro e cemento; e tan­ti anni da scontare nel ventre di una patria galera. Il carcere è sempre alla periferia della città perché i lupi devono vivere nel­la foresta. Eppure, se scrutati nel volto, lu­pi non lo sono proprio. O, perlomeno, non lo sono sempre stati. Magari non lo sa­ranno più.

Il Papa a Rebibbia,
incontro con 300 detenuti.

Lupetti, praticamente Papa Boy Scout.

Avrebbe voluto andare nella Tana del Lupo, confortato dalla Scia di Pelo Perso lungo la Via di Damasco, pardon ,Montecitorio, ma è stato Dissuaso.
Convertire il Lupo di Hardcore, non avrebbe ottenuto lo stesso Successo di Gubbio.
Meglio un Papa vivo ad un San Benedetto d'aggiungere al Calendario...

enrico w., novara Commentatore certificato 18.12.11 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Io faccio parte "ad honorem" di una delle categorie piu' tristi, QUELLI CHE NON LI ASCOLTA MAI NESSUNO ANCHE SE DICONO COSE VERE E CHIEDONO AIUTO.
UNA STORIA DI "EMARGINAZIONE"nella tua Genova. ALMENO VORREI CAPIRE UNA COSA "NON MI CREDI O NON TI INTERESSA SE UNA DONNA E' MORTA??
Se non mi credevi potevi farmelo sapere ,anni fa, ti avrei mandato decine di documenti a riprova..
Una persona a me vicina ha perso la madre per un intervento di routine, sostituzione di valvola presso famoso ospedale ne fanno a migliaia. Dopo aver scoeprto che era subentrato infarto dovuto alla pinzatura della coronaria durante la cucitura della nuova valvola, TENUTOLE NASCOSTO, ha cominciato a lottare, come avrebbe fatto chiunque, credo.
Poi le hanno parlato anche di una trasfusione sbagliata, si e' rivolta ad un magistrato
che NN L'HA MAI ASCOLTATA NE' IL TESTIMONE, non ha contestato le sue affermazioni all'interessato , non credendole quindi, senza prendere
provvedimenti pero' nei suoi confronti ed ha archiviato...
Ha chiesto una valutazione dell'operato del magistrato al "GARANTE DEI DIRITTI NAPOLITANO E DOPO 5 ANNI NON SI SA QUALE SIA!HA scritto 100 mail al portavoce del presidente Cascella, senza risultato ed a chi tutela i diritti dei deboli , tanti rappresentanti politici di sinistra ,
, S. Alfano, De Magistris, I. Marino, la moglie di Luca Coscioni, a TUTTI I RADICALI, PANNELLA (SIGH) ,Finocchiaro, giornalisti di sinistra, Calabresi, a tutti quelli cioe' in cui credeva , NON UN RIGO DI RISPOSTA .
Una SOLA PERSONA HA RISPOSTO , un rappresentante dell'Idv che ha presentato un'interrogazione parlamentare alla quale non e' stata data ALCUNA RISPOSTA SENSATA , affermando che non si era opposta all'archiviaione con alcun DOCUMENTO RILEVANTE. CERTO, era "solo" documento con un numero di sacca diverso da quelli elencati nel documento ufficiale delle sacche inviate, firmato e siglato!!!

GESU' BAMBINO, fa' che i blogger VOTINO IL POST E GRILLO NE PARLI!!!!!!

francesca parodi 18.12.11 10:42| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

Beppe, non credo che il tuo sia un paragone felice. I bar di paese sono sempre stati un ricettacolo di squallore e provincialismo.
Purtroppo la tua forte presa di coscienza, nonostante abbia toni forse scherzosi, è tristemente vera.
Forse è ora che tu prosegua in questa riflessione e ti faccia qualche domanda riguardo al tuo blog e alle persone per cui stai scrivendo.
Te ne suggerisco alcune: era questo il tuo scopo? quali benefici ne traiamo (seriamente)? avvengono discussioni costruttive qua dentro, oppure c'è ormai solo una enorme gazzarra senza velleità?

Spero che questo mio spunto non sia immediatamente travolto dall'aggiornamento, siccome c'è gente che mitraglia decine di commenti di continuo, spesso senza argomento. C'è un frastuono assordante qua dentro, e pauroso, perché celato dall'apparente quiete della parole scritte. Spero che le idee buone e i gentiluomini trovino lo spazio e soprattutto l'ascolto che meritano, anche se pavento assai che qui, specchio di luoghi più istituzionali, la tendenza sia dar spettacolo sul palco finché le luci sono accese e ritirarsi nell'ombra della meschinità a fine serata.
Baci

VU 18.12.11 10:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il feroce Bonanni , colui che non disprezza fare accordi con Melchiorre a scapito degli operai della Fiat e felice di rompere con la Fiom , ora attacca con ironia e disprezzo il prof. Monti definendolo scemo come suo zio in quanto all'economia.
poi abbiamo l'involontario comico bagnasco che definisce la Chiesa n regola con l'Ici ed esebisce il suo misero stipendio di vescovo o cardinale a 1.300 euro mensili. Certo che la strada per il paradiso è irti di difficoltà.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 18.12.11 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sarà vero che tutti scrivono sul blog, è fatto per questo.. no?
E' anche vero che non tutti sono dei laureati in lettere, o grandi scrittori come Falletti... ma ognuno, tra le righe, vuol esternare il suo malumore? il suo malcontento? non so .. forse vorrà solo scrivere qualcosa .. forse è solo.. che ne so. Ma una cosa è certa chi scrive sul tuo blog non è in disaccordo con te anche se offende, è solo frustrato e incazzato con chi gli succhia l'anima, chi lo obbliga a lavorare come uno schiavo o lo obbliga a stare a casa dal lavoro sapendo che Equitalia gli ha pignorato anche il cesso.
Comunque, caro Beppe, sarà un futuro difficile, e come dici tu io ho già iniziato a coltivare l'orto e allevare galline.
Saluti a tutti, e scrivete tutto ciò che vi passa per la mente, ma con educazione.

maurizio colombo 18.12.11 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda: ma l'8 per mille lo versano anche gli altri Paesi cattolici o siamo solo noi italiani a finanziare la Chiesa? Così... tanto per sapere
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-12-18/sullici-chiesa-trasparente-mille-081103.shtml?uuid=AaamaKVE

Valerio Chiezzi 18.12.11 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'americano, forse uno della Cia, contesta puntualmente i commenti contro gli Stati Uniti. E' la Statua della Libertà Vigilata del blog.


Belin sono anni che l'ho scoperto. LOL

Emiliano Z. Commentatore certificato 18.12.11 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, in questo bar entrano anche molte persone , come me, affezionate, che passano perche' spesso qui trovano, pubblica, una chiave di lettura ai nostri drammatici eventi da un punto di vista che condividono. A volte non condividono tutto, ma spesso ci trovano cosi' tanto buon senso, e preparazione sulle tematiche specifiche che si chiedono come mai ai vertici della società' e della politica ci sia tanto pressapochismo, incompetenza e malaffare. Quasi mai lasciano un commento, ma ogni giorno fanno il loro dovere con la speranza che tutto cambi in meglio. Grazie.

Simona massaro 18.12.11 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono un attivista del MoVimento 5 Stelle da pochissimo, e sono felicissimo di farne parte. Finalmente faccio qualcosa di utile a tutti. Condivido la maggior parte delle cose che dici, e ti devo ringraziare perché mi hai fatto aprire gli occhi facendomi capire ciò che i potenti non vorrebbero fosse capito. Li hai fatti aprire a me e a milioni di altre persone. Ci hai fatto un grande regalo.
Tra qualche anno mi iscriverò alla Bocconi: diventerò un economista. Un economista che vedrà l'economia in un modo totalmente diverso dagli economisti che, ad esempio, ci governano oggi. E questo grazie a te. Ho fatto questa scelta perché l'economia mi affascina, nel bene e soprattutto nel male. Non voglio diventare uno di quelli che una volta ad usciti dalla Bocconi, così come da altre università, vanno a leccare il culo che profuma di oro. Voglio avere delle idee nuove. Per questo, caro Beppe, credo che gli economisti da prendere per il culo siano solo questi idioti che credono, o che fanno finta di credere, che questo "sistema economico" sia perfetto così, e non vada migliorato. Mi riferisco alla terza e alla quarta riga di questo post. Con ammirazione saluto te e tutti gli amici di questo blog!


Ri-posto perchè la notte il bar è poco frquentato.

Sì, Beppe, un bel bar.
Discretamente frequentato, anche.
Lo frequenterei anche se, con gli stessi avventori e lo stesso barista, esistesse all'angolo della via.
Il matto del paese al bar non manca mai, e nemmeno lo scemo, quindi siamo allineati al 100%.
Però l'ultima volta che una proposta politica uscì da un bar, per cambiare le sorti del paese e poi del mondo, fu a Monaco di Baviera nel 1920, e non è un precedente incoraggiante!
La domanda è: questo blog l'hai creato perchè diventasse un bar dove ubriacarsi di idee assortite scritte e lette?
Oppure lo è diventato tuo malgrado?
Oppure ancora, come qualcuno insinua, nemmeno tu ti aspettavi di poter catalizzare attorno a te un numero di persone così consistente ed ora che è avvenuto e molti vorrebbero davvero provare a prendere in mano il proprio destino, tu non te la senti di andare fino in fondo?
Perchè, dopo aver tuonato a lungo e giustamente, aver supportato liste civiche in competizioni amministrative con risultati incoraggianti, ora (e sottolineo ORA) bisogna presentarsi ad elezioni politiche, con un programma completo, con un potenziale gruppo dirigente, con un candidato premier.
Se non vuoi farlo tu, devi cominciare a selezionare un gruppo di persone tra le quali sceglierlo.
Se toppiamo queste elezioni, il movimento è finito.
Ti resterà un bel bar, dove in molti torneremo di tanto in tanto a bere una birra malinconica e a ricordare il tempo in cui, quando avremmo potuto, non abbiamo osato.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono uno di quelli che legge gli articoli del blog piuttosto velocemente e a volte si sofferma per poi aprire il link per approfondire.sono un mediocre lettore che non ha mai dato il suo apporto,un pò per pigrizia e un pò per non essere troppo qualunquista e scontato,ma sono un elettore del movimento 5 stelle,voglio un cambiamento radicale della politica del nostro paese, non do approfondite spiegazionisul come affrontare questo cambiamento perchè alcune cose sono davvero scontate, basterebbe un pò di coraggio,per altre non sono un professore sputasentenze ma per queste cose registro un malessere quotidiano che ci rende sempre più soli come un cancro che colpisce la società nel suo punto più inportante. Ecco che necessitano momenti di aggregazione ma spesso anche quelli sono compromessi per vari motivi legati un pò alla mancanza di tempo e un pò a quelli che il tempo te lo fanno mancare.Vedi io credo che l'uomo sostanzialmete ha bisogno di 4 cose fondamentale:la sua vita familiare,il suo lavoro,il suo tempo individuale e un tempo da dedicare alla società.Oggi sperimento una vita sociale molo triste e questo non perchè mi isoli da essa, tutt'altro.Lavoro come educatore di minori a rischio e sono anche musicista e di tanto in tanto faccio piccoli concerti.Posso tranquillamente affermare che ho una discreta presenza in società, talvolta mi aggrego a persone di cui sento il bisogno di condividere problematiche sociali e politiche del nostro paese ma spesso vengo frenato da situazioni che si ripresentano dove si tende sempre a generalizzare senza pensare che poi benchè il così fantutti è oggi la base della nostra cultura, non sempre è così.Un esempio per aiutare la mi comprensione:in questo ultimo periodosi sente dire da tutte le parti,destra centro e sinistra, basta con i privilegi,con la casta,eccc.naturalmente questa è anche campagna elettorale ma nello stesso tempo è anche ciò che stiamo chiedendo noi da TANTO TEMPO.queta è sovrastruttura la struttura è il capital

biondodiego 18.12.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BAR BLOG

Finalmente un post con la sana ironia di Grillo.

Vorrei sottolineare la presenza di un altra categoria:
quelli che si sono stancati di leggere le stesse cose da anni che tanto non cambierà nulla, ormai il blog è autoreferenziale ed una valvola di sfogo per chi lo ha creato e chi lo segue.

Ciao belli.

Roberto F., Bergamo Commentatore certificato 18.12.11 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Io faccio parte della categoria dei guardoni.Al mattino leggo i commenti della sera e notte,a pranzo quelli della mattinata,e a cena quelli del pomeriggio.Questo bar è una bellissima ossessione,con i suoi pregi e difetti...ultimamente scrivo poco per motivi che preferisco non approfondire...e non entro quasi mai nei sottocommenti per motivi tecnici e forse per timidezza,ma vi leggo sempre con piacere.Oggi è il mio compleanno e dovrò stare tutto il giorno lontana dal blog,mi mancherà.Altro che bar,questo posto è quasi la mia casa e voi quasi la mia famiglia.Cmq le mie critiche,spero costruttive,come quella che ho postato ieri pomeriggio,ogni tanto ci stanno eh.È un blog stupendo ma si può sempre migliorare.Un saluto a tutti,belli e brutti ;)

aurora f., albenga Commentatore certificato 18.12.11 10:13| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,

io non scrivo quasi mai, son quello che entra al bar, prende il caffè, ascolta come va questa parte di mondo, e se ne esce contento sapendo che esiste.

Io non ti so dire se sono do destra o di sinistra, credo di essere dalla parte del giusto, indipendentemente dal colore, ma di sicuro M5S avrà il mio voto, alle prossime elezioni.
A volte vedo cose e mi dico.....questa la scrivo a Beppe.....poi però, a far bilanci di quanto fango ci sia da spalare, ci si sente ridicoli a puntualizzare cose tipo l'esenzione IVA ai disabili, che di per sè son cose utili, ma quanto si sente che il disabile si intesta l'automobile del coniuge o del figlio, quasi come se avere una disgrazia in casa si possa vivere come una fortuna....

Continuerò ad ascoltarvi comunque

Ciao

Endo Giarin 18.12.11 10:10| 
 |
Rispondi al commento

“L’INSTANCABILE PROFESSOR DÈ TRIBUTIS”

Dopo l’ok alla Finanziaria “AMMAZZA- ITALIANI”, l’instancabile “PROFESSOR DÈ TRIBUTIS”, è già al lavoro per l’abolizione dell’Articolo 18 dello statuto dei lavoratori, per liberalizzare licenziamenti ed effettuare una nuova “EQUI-STANGATA”, fatta di tagli alla spesa pubblica e alle agevolazioni fiscali, per circa 10 miliardi aggiuntivi, equamente distribuita sui soliti fessi.

“A MARIO, AN’ VEDI DE’ DARE UNA CALMATA, DACCE IL TEMPO DI DIGERIRE IL ROSPO PRECEDENTE”.

Paolo Z. Commentatore certificato 18.12.11 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Io una volta scrivevo con entusiasmo sul tuo blog ma poi ho visto che erano parole al vento. Tu non rispondi mai, è come se non ci fossi, e i commenti sono talmente tanti che si perdono nel nulla. Preferisco i blog più a misura d'uomo dove l'autore, per quanto famoso possa essere, ha ancora la cortesia di interloquire con i suoi lettori.

Io comunque apprezzo molto quello che fai e penso che le prossime elezioni voterò il mov

Ciao,
Mauro

Mauro Mirti 18.12.11 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TELETHON i superTRUFFATORI!!!!Scommetto che in sti giorni in tanti a dargli i soldi?BRAVI!!!!State finanziando la VIVISEZIONE Animale,GREEN HILL e tutti i LAGER,date fondi a case FARMACEUTICHE tra le quali BIG PHARMA e BAYER ed altre per sperimentazioni oscure,e l'ingeniera genetica.....GENTE SVEGLIAAAAAAAAA!!!!BOICCOTTATE TELETHON SVEGLIAAAAAAAAAA!!!Non sono cazzate è Realtà!!!Non ho guardato ma ieri sera in tv c'era TELETHON condotto da FRIZZI e altri scommetto??Andate a quel paese VIP!!!!STOP a TELETHON cassa finanziatrice di MORTE non solo Animale ma anche Umana....SVEGLIAAAAAAAAA.

alberto pepe, torino Commentatore certificato 18.12.11 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno ricordi al ministro riccardi che il 31 dicembre scade la proroga sugli sfratti e che migliaia di persone andranno a abitare sotto i Ponti...scadrà anche la Moratoria sulla sospensione dei Mutui, per le famiglie in difficoltà economcihe!!
Invece di "cazzeggiare" Monti e Sons farebbero meglio a raccontare la verità...e cioè che non saremo in grado nel 2012 di far fronte al pagamento di 500 miliardi di euro di bond in scadenza(periodo gennaio e febbraio).
Molti di questi pezzenti che se ne stanno seduti in parlamento dovrebbero spiegarci, perchè in 10 anni il debito è aumentato del 45.0%, 20 manovre finanziarie per 575,5 miliardi d'euro e 600 miliardi d'incremento di debito, per un totale di 1200 miliardi...circa 100 miliardi all'anno...dove sono finiti questi soldi?...vanno cacciati a fucilate!!!
Tanto per far due chiacchere da bar...!

roby f., Livorno Commentatore certificato 18.12.11 09:48| 
 |
Rispondi al commento

a me un \_/) caffffèèè corretto!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 18.12.11 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già che ci siamo potremmo fare qualche intervento anche sui sindacati visto che c'è stato un referendum che chiedeva l' "Abrogazione della possibilità di trattenere dalla busta paga o dalla pensione la quota di adesione volontaria a un sindacato o associazione di categoria attraverso un patronato" che è stato approvato dal 61,80 degli italiani e che non è stato mai applicato. Non sarebbe un taglio del Governo, sarebbero i lavoratori a decidere autonomamente se finanziare o no questi carrozzoni nepotistici che con il tempo hanno finito per assomigliare sempre più ai partiti.http://www.ilgiornale.it/interni/bonanni_deride_piano_anti_crisi_poteva_farlo_mio_zio/18-12-2011/articolo-id=562928-page=0-comments=1

Valerio Chiezzi 18.12.11 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA un po' di tempo non incontro piu in questo bar IDIDIMARZO,Ciao Idi, tutto bene?

mariuccia rollo 18.12.11 09:43| 
 |
Rispondi al commento

E' l'alba e Giovannino è già a spargere merda!
Buon giorno giovannino...come butta stamane?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 18.12.11 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La "SOLUZIONE", caro Grillo, secondo me è un'"ALTRA" e l'ho spiegata qui sul "TUO" blog-bar "MILLE" volte, così come ti ho fatto "MILLE" volte la stessa domanda ma tu non hai mai risposto.
Sarebbe ora che anche tu dessi almeno "UNA" risposta e "UNA" soluzione...

Gioma 18.12.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro per la Cooperazione internazionale Andrea Riccardi non ha dubbi su come evitare in futuro episodi di intolleranza nei confronti dei nomadi: dare loro una casa, "perché la vita in una casa favorisce l’integrazione e il superamento della provvisorietà".

Ora, a parte che ci sono migliaia a migliaia di italiani per i quali la casa resta un miraggio, cosa c'entra tutto questo con un governo tecnico?

Alba R. Commentatore certificato 18.12.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento

La Fornero ha detto che è "aperta" a mettere mano all'articolo 18.

siccome ha fatto quella sceneggiata sulla parola "Sacrificio" (n.b.: degli altri) presumo che quando sarà il momento si presenterà col CILICIO in formato BINETTI.

questa faccia da strega è un serpente velenoso della peggior specie, di quelli che ti vogliono far credere di essere agnelli.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 18.12.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento

le sinistre stanno giocando sporco!

prima creano il danno per negligenza e poi al primo pretesto causato da una malattia mentale e assolutamente ingestibile con nessuna legge se non con le cure mediche, grida al razzismo offendendo l'altra metà degli italiani cioè quasi 30 milioni di persone rispettabili.

vogliono la guerra civile come fu in Spagna?

l'italia è diventata la latrina del mondo!

VERGOGNA!


destro sinistro 18.12.11 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ps: e mica son razzista!
io l'ho solamente su con quei fissati rossi sinistri buonisti pacifisti che con la loro ideologia del far nulla e il voler diventare cittadini del mondo (tutti gran lavoratori) vogliono la distruzione dell'italia con questa chiavica di finto buonismo !!!

Alba R. Commentatore certificato 18.12.11 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Tin Tin
sei in ritardo per il \_/) i tuoi amici ti aspettano ^_^

emily p., alessandria Commentatore certificato 18.12.11 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se scrivo qui ma non riesco a trovare un indirizzo mail o altro a cui mandare il link su un fatto: il Consiglio Comunale di Casale Monferrato ha accettato 18,3 milioni dall'Eternit come indennizzo per tutti i morti da amianto che ci sono stati e quelli che ci saranno ancora. Ho vissuto li, ho 41 anni e non so ancora se morirò anche io di cancro ai polmoni. Possiamo fare qualcosa per favore?

Alessandra Rossi

Alessandra Rossi 18.12.11 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon gior no!

Un buonissimo caffè per tutti in specialmodo a quelli che questo caffè gli sta sulle palle!

A LI MORTACCI SUAAAAAA!

Uno qualsiasi Commentatore certificato 18.12.11 09:07| 
 |
Rispondi al commento

II figli degli immigrati? «Un bel lanciafiamme, e che si brucino queste merde». Il piano svuota carceri? «Lo facciamo noi con un mitragliatore dal balcone». Napolitano? «Un terrone del cazzo, gli ci vorrebbe un colpo in testa». E' il gruppo su Facebook 'Padani si nasce', a cui aderiscono anche i parlamentari Reguzzoni, Rondini, Fugatti, Mura, Pittoni e Stiffoni dg = merde neonaziste altro che grappini.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buon giorno blogbar,un caffè normale grazie,
il Dot.Santoro propone di comprare le frequenze messe all'asta,questa è una bella occasione da cogliere al volo .

A.panino 18.12.11 09:02| 
 |
Rispondi al commento

\_/

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 18.12.11 08:50| 
 |
Rispondi al commento

\_/) Caffè per tutti

Azz...oggi pure in tema !
AHAHAH

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 08:14| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

P.S. Ci sono quelli che hanno approfittato del movimento del bar per far meglio funzionare la loro attività posta lì affianco,e che hanno cercato di dare in cambio il meglio che potevano.
Ecco quindi che colgo questa occasione per ringraziare pubblicamente il sig. Grillo.
Con la massima stima,grazie ancora e buon natale.
Giuseppe Della Canfora.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 18.12.11 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno, caffe macchiato grazie.
Ieri il sindaco di Verona ha partecipato
al presidio dei Senagalesi a Verona....

fino a qui tutto bene...fino a qui tutto bene...

ma le tue amicizie nazistoidi con i vari Alessandro C....gli amici della sud di Verona,il sign.
Miglioranzi,e i nazisti vari del Veneto Fronte Skinheads.................''''''''????????????

adesso fa quello che fa finta di non conoscerli i nazisti piu' duri d'Italia compagni di merenda quando gli occhi non son puntati su di lui??????????

Ho un sogno, Verona regalata all'Austria....dai andate in Austria ..ma gli Schutzen vi vorranno????

Comandante Prachanda dalla regione dell'alto Dolpo

Prachanda il Nepalese 18.12.11 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Donde està la barista....

Edyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy!!!

un caffè a la italiana per l'extracomunitario svizzero!!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 07:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN GOVERNO CHE VUOLE FARE UN NUOVO INDULTO A 3000 CRIMINALI NON E' UN GOVERNO RISPETTABILE INDIPENDENTEMENTE SE SI TRATTA DI CRIMINALI DI IMPORTAZIONE (oltre il 70%) O NO!

meglio intollerante che criminale 18.12.11 07:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

negli ultimi due giorni ho visto sul blog più post sul razzismo.è ancora poco ma la mia opera di sensibilizzazione sta dando i suoi frutti.

chi è indifferente al fascismo è un fascista 18.12.11 07:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

obama vieta facebook alle figlie.il giornale di feltri bolla questo gesto come reazionario.un modo come un altro per non scrivere di firenze.ps: per samba modou e diop mor c'erano oltre 15.000 persone. e sarebbero dovute essere molte di più.

chi è indifferente al fascismo è un fascista 18.12.11 07:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci siamo informati sul 'signoraggio' e crediamo di aver compreso che voglia dire il diritto di stampare moneta. Stampare moneta è una questione estremamente delicata perché la sua quantità dovrebbe essere equivalente alla quantità di beni disponibili sul mercato. Se ad esempio sul mercato ci sono 1000 beni e ciascuno di essi vale 1 euro bisogna stampare solo 1000 euro perché se se ne stampassero 2000 il costo di 1 bene sarebbe 2 euro. Il diritto di stampare moneta dovrebbe pertanto appartenere allo Stato e non ad un privato perché questo potrebbe al limite giocare con la quantità di moneta stampata per fare unicamente il proprio interesse.

noi amici 18.12.11 06:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

>
All'osteria ci sono sempre gli stessi, tutt'il giorno, da anni, a gomiti sui tavoli e menti sui pugni che guardano le mosche sull'incerato e l'ombra viola in fondo ai bicchieri.

A volte il fare uno scherzo cattivo lascia un gusto amaro, e Pin si trova solo a girare nei vicoli, con tutti che gli gridano improperii e lo cacciano via. Si avrebbe voglia d'andare con una banda di compagni, allora, compagni cui spiegare il posto dove fanno il nido i ragni, o con cui fare battaglie con le canne, nel fossato. Ma i ragazzi non vogliono bene a Pin: è l'amico dei grandi, Pin, sa dire ai grandi cose che li fanno ridere e arrabbiare, non come loro che non capiscono nulla quando i grandi parlano. Pin alle volte vorrebbe mettersi coi ragazzi della sua età, chiedere che lo lascino giocare a testa e pila, e che gli spieghino la via per un sotterraneo che arriva fino in piazza Mercato.

Ora Pin entrerà nell'osteria fumosa e viola, e dirà cose oscene, improperi mai uditi a quegli uomini fino a farli imbestialire e a farsi battere, e canterà canzoni commoventi, struggendosi fino a piangere e a farli piangere, e inventerà scherzi e smorfie cosi nuove da ubriacarsi di risate, tutto per smaltire la nebbia di solitudine che gli si condensa nel petto le sere come quella.

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 05:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ultimamente ho letto di molte persone che chiedono chiarimenti sul signoraggio, altre addirittura ne fanno una colpa a Grillo che non nè parla abbastanza, adesso a presceindere dalle motivazioni più o meno giuste, quello che mi sorprende è che nessuno abbia la consapevolezza che il problema non potrà mai risolverlo nessuno al posto nostro, non è un problema risolvibile con la comunicazione e tantomeno con azioni di governo qualsiasi esso sia, è semplicemente un cambiamento che si può realizzare partendo dalla base tramite ognuno di noi moltiplicato per milioni di persone, ed è proprio questa la nostra gabbia !!

Infatti, i "poteri forti" o chiamateli come volete si sentono al sicuro in quanto sanno benissimo che su questo punto la gente non cambierà mai, sanno che nessuno rinuncerà ad indebitarsi per avere la casa oltre le sue possibilità reali, nessuno rinuncerà a comprarsi la macchina con 2000 rate, nessuno rinuncerà a comprarsi l'ultimo modello di telefonino che non serve ad un ca..o, nessuno rinuncerà a consumare, lavorare e consumare.

Quei "signori" che tutti odiate tremendamente si fanno due risate sulle vostre rivoluzioni fatte di parole, perchè nel preciso momento che finite di urlare ci sarà qualcuno che vi avrà stampato dei nuovi soldi che vi serviranno per farvi figo con la nuova ragazza. Quindi cosa vi aspettate dalla persona o dal gruppo di rivoluzionari che dovrebbero risolvere il problema ? che vi dicano da oggi lavora, risparmia, non consumare e fai crollare tutte le migliaia di cose inutili che senza il tuo consumo sono spacciate ? Sinceramente non vorrei far parte di quelle persone che inesorabilmente perderanno e i soliti vinceranno.

Però non vi agitate più di troppo, il cambiamento ci sarà senza ombra di dubbio e le cose alla fine l'umanità le metterà a posto, ma prima purtroppo andremo con il culo a terra !!

Massimo 18.12.11 04:59| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei riprendere la discussione del post anteriore in particolare ció che diceva Riccardo Scaglia sui cicli dell'Economia, l'offerta e la domanda.
Forse oggi é un po' piú complesso che soltanto questione di offerta e domanda. Sono andata a leggere. Nel 2010 il movimento di capitali é stato di U$S 4485 miliardi. Un rapporto di 1 a 71 volte ció che produce l'economia reale, il cui PIL per lo stesso periodo é stato di U$S 63,04 miliardi.
Il movimento di capitali é il 7100% dell'economia reale, che costituisce l'1,4% dell'ammount globale di capitali negoziati.
La fonte é la Banca Mondiale. Einstein diceva che l'informazione si trova, esce sempre, é alla portata. Il problema - diceva - é che facciamo con ció che sappiamo.
Magari i fatti ci superano, l’informazione sovvrabbondante é parecchio ingrovigliata (ex profeso, vero?) il ché ci impedisce di vedere la struttura emergente, la riconfigurazione e i parametri di quella nuova struttura. Un sistema é un’insieme di attori che interagiscono e s’inter-condizionano assimetricamente. Ció che forse accade é che il vecchio sistema, la cui base centrale era lo Stato Nazione come attore, dopo 350 anni di vita é in trasformazione e la tendenza porta ad un cambiamento strutturale. Forse bisognerebbe analizzare e disegnare quali nuovi parametri, nuovi attori, nuove interazioni e nuove regole ne scaturiscono.
Quale sará il nostro ruolo e se avremo voglia e volontá di definirlo da noi o rimarremo attori passivi dei cambiamenti sistemici.

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 18.12.11 04:46| 
 |
Rispondi al commento

pare purtroppo che la maggior parte delle persone (a cominciare da Grillo Santoro Travaglio Vauro) continuino a credere che una sana e corretta informazione produca nell'elettorato più sane ed etiche scelte politiche. Nulla di più errato perché le persone non sono 'compact discs' che rendono ciò che su di loro viene inciso. Le persone pensano e si comportano in base al proprio intero vissuto, cioè alle esperienze che nell'intero corso della propria esistenza han fatto, agli ambienti sociali ove son cresciute. Non saranno insomma un post di Grillo, una vignetta di Vauro o un fondo di Travaglio a modificare le loro radicate convinzioni ed appartenenze politiche.. anzi, per puntiglio, più esse (le persone) si sentono contraddette (da una corretta informazione) più diventano ostinate. E' una semplice banalissima questione psicologica e chi scrive per il pubblico di psicologia farebbe bene ad interessarsi.

noi amici 18.12.11 04:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sicuramente questo "bar" è qualcosa di piacevole che lascia un senso di vero, cosa ultimamente molto rara da trovare, io faccio parte dei clienti di passaggio, vivendo in sud america ogni tanto mi faccio una passeggiatina qui per vedere cosa succede in Italia, ho letto molti articoli e tanti commenti, molti piacevoli ed altri no, ma in ogni caso tutti rappresentano qualcosa che fa parte di noi.

Massimo 18.12.11 03:58| 
 |
Rispondi al commento

ennesimo

Andrea Vercellik 18.12.11 03:47| 
 |
Rispondi al commento

GINO PAOLI & FRIENDS - Una Mano Per Genova

Martedì 20, al 105 Stadium, serata speciale organizzata da Gino Paoli per raccogliere fondi a favore degli alluvionati.
sul palcoscenico ci saranno: Renato Zero, Renzo Arbore, Mario Biondi, Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, Michele Maisano, Vittorio De Scalzi e una nutritissima schiera di jazzisti (Flavio Boltro, Rosario Bonaccorso, Roberto Gatto, Beppe Grillo, Enrico Rava, Danilo Rea). Condurranno la serata Beppe Grillo e Pippo Baudo.

http://www.stadiumgenova.net/SchedaTecnica.aspx?IDEvento=319&idLocation=2


Ok: l'ultimo non dimentichi la luce accesa!

Francesco C. Commentatore certificato 18.12.11 02:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

libero pensiero possibile che noi siamo gli unici che non hanno sonno fino alle tre di notte (allora non siamo mica normali) avrai mica fatto i turni anche te in fabbrica per 20 anni?

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 18.12.11 02:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEDICATO A CHI E' ALZATO....

Ma i moralisti han chiuso i bar
e le morali han chiuso i vostri cuori e spento i vostri ardori:
è bello ritornar "normalità",
è facile tornare con le tante stanche pecore bianche!
Scusate, non mi lego a questa schiera:
morrò pecora nera!

Ma adesso avete voi il potere,
adesso avete voi supremazia, diritto e Polizia,
gli dei, i comandamenti ed il dovere,
purtroppo, non so come, siete in tanti e molti qui davanti
ignorano quel tarlo mai sincero
che chiamano "Pensiero"...

Però non siate preoccupati,
noi siamo gente che finisce male: galera od ospedale!
Gli anarchici li han sempre bastonati
e il libertario è sempre controllato dal clero, dallo Stato:
non scampa, fra chi veste da parata,
chi veste una risata...

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 18.12.11 02:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forse voi non lo spete ma esistono delle telecamere a infrarossi in grado di dirvi quali sono le parti della vostra abitazione che disperdono calore....con una telecamera di quel tipo diventa facilissimo scoprire eventuali dispersioni ed eliminarle o attenuarle con materiali anche di basso costo e riciclati tramite il fai da te.

libero pensiero perciò pazzo 18.12.11 02:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Google “Let it snow”: TZE-ZE

Questo è un vecchio programma in Dos ch qualcuno portò in IBM una mattina; in breve alcuni decisero di istallarlo su diversi computers in attesa che arrivasse il responsabile tecnico di turno....
"Antonio! Guarda! Come faccio a lavorare oggi? Sul
mio computer 'nevica'!" : questo il coro...
Poi: "Uhm! Forse dipende dalla scheda video...guarda, accendo poi cade una lettera alla volta quindi accelera e cade tutto, porcacc... E qui si devono smontare le schede video e vedere che cacchio è successo...!"
Al quinto computer smontato ed alla quinta scheda video sostituita senza esito ci portammo Antonio al Bar dicendogli di non preoccuparsi: forse si sarebbe risolto tutto più tardi (quando chi aveva installato il programma lo avrebbe anche disinstallato.... ) Si erano fatte le 09.30
e dovevamo cominciare a lavorare sul serio....

Francesco C. Commentatore certificato 18.12.11 02:12| 
 |
Rispondi al commento

OT: se volete risparmiare energia elettrica non lasciatevi confondere dagli impianti fotovoltaici che sono inquinanti ( batterie ) e fanno guadagnare solo le benche e le assicurazioni e l'istallatore.... utilizzate il solare termico per l'acqu calda che costa poco e permette di risparmiare sia sulle docce-bagni che sui lavaggi a caldo della lavatrice lavastoviglie!

libero pensiero perciò pazzo 18.12.11 02:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E il vecchio diceva, guardando lontano:
"Immagina questo coperto di grano,
immagina i frutti e immagina i fiori
e pensa alle voci e pensa ai colori

e in questa pianura, fin dove si perde,
crescevano gli alberi e tutto era verde,
cadeva la pioggia, segnavano i soli
il ritmo dell' uomo e delle stagioni..."

Il bimbo ristette, lo sguardo era triste,
e gli occhi guardavano cose mai viste
e poi disse al vecchio con voce sognante:
"Mi piaccion le fiabe, raccontane altre!"

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 18.12.11 02:05| 
 |
Rispondi al commento

OT: non so bene se lo sapete gia che le benine e le nafte non sono tutte uguali!

facendo un piano con una automobile disel si possono verificare differenze di kilometraggio anche di 100km acquistando un gasolio anzi che un altro.... la cosa non è identica per tutti i modelli di auto perciò potrebbe capitare che un tipo di gasolio va meglio si un pareticolare modello di auto e peggio su di un altro.

Si può migliorare il funzionamento del gasolio con un semplice trucco .... in un bicchiere di olio di semi vari mettere un cucciaio di acetone puro (4,4 euro al litro in ferramenta) e poi inglobarlo nel pieno della macchina.... in questo modo si migliorano i consumi e si riduce l'inquinamento ma si deve rispettare la dose cioè assolutamente non superare il bicchiere e il cucchiaio ogni pieno!

libero pensiero perciò pazzo 18.12.11 02:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT: forse molti di boi lo sapranno già ma esistono in commercio delle nuove lampadine a LED che consumano praticamente NIENTE e durano dai 20 a 25 anni (fonte documentazione philips)!

i principali difetti

A) costano circa 15EURO l'una!
B) sono quasi tutte made in cina!
C) non si conoscono ancora perfettamente eventuali danni alla vista

libero pensiero perciò pazzo 18.12.11 01:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma le strade sono piene di una rabbia che ogni giorno urla più forte,
son caduti i fiori e hanno lasciato solo simboli di morte.
Dimmi se son da lapidare se mi nascondo sempre più,
ma ognuno ha la sua pietra pronta e la prima, non negare, me la tireresti tu..

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 18.12.11 01:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tribunale Roma: ha ragione Google, torto Mediaset

I filtri preventivi sui contenuti, secondo il Tribunale, violano la libertà di espressione e sono tecnicamente inapplicabili.


Dopo aver ottenuto la sconfitta di Yahoo, Mediaset si sentiva probabilmente molto sicura di sé e forse si aspettava di ottenere un'altro successo contro Google, con cui è in causa sin dall'estate.

Il motivo del contendere è naturalmente sempre lo stesso: punire le piattaforme di condivisione video online e, possibilmente, obbligarle ad agire come filtri preventivi e controllare ogni singolo contenuto caricato dagli utenti.

Nel caso specifico, Mediaset aveva intrapreso un'azione legale contro la piattaforma Blogger - di proprietà di Google - perché uno degli utenti aveva inserito nel proprio blog la possibilità di vedere in streaming le partite di serie A, naturalmente senza possederne i diritti. L'articolo continua qui....

http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=16478#axzz1gqHjPDn8

manuela bellandi Commentatore certificato 18.12.11 01:47| 
 |
Rispondi al commento

EMORRAGìA CONTINUA - se non si fanno leggi precise


Un altro marchio storico del Made in Italy espatria. La Fratelli Gancia è stata acquistata per circa 100 milioni di euro dal produttore di vodka russo Roustam Tariko. Nei giorni scorsi l'azienda di Canelli ha firmato un accordo che prevede la cessione del 70% della società al colosso russo, mentre il restante 30% rimane alla famiglia, anche se su questa quota Tariko mantiene un'opzione d'acquisto. "La transazione, dice Carlo Pavesio, ex presidente della società, valorizza in maniera corretta sia il fatturato dell'azienda che il marchio".

Intanto Coldiretti osserva che l'agroalimentare italiano rimane territorio appetibile per i grandi gruppi esteri , un fenomeno che potrebbe proiettare un certo disinteserrese per il Made in Italy. La delocalizzazione, in un settore come quella agroalimentare in cui la qualità è un valore aggiunto, può rivelarsi un campanello d'allarme per l'economia del Paese. Ma Gancia è solo l'ultimo nome che si aggiunge ad una lunga lista di "cessioni eccellenti" come quella di Parmalat alla francese Lactalis, di Bertolli, Olio Sasso e Carapelli passate alla spagnola Sos, Buitoni ceduta a Nestlè come anche il marchio Perugina.


it.ibtimes.com (by tze tze)


► come scrivono i leghisti? padroni in casa nostra
come scrivono i SUPERcompagni? colpa di bankestein
come scrivono economisti in ? colpa del debito, guardiamo l'Islanda !

come scrivono gli altri? tagli tagli - ragli ragli

insomma tra tagli e ragli...qui sta sparendo L'ECONOMIA dello STATO !

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 18.12.11 01:46| 
 |
Rispondi al commento

BUONE NOTIZIE PER I LINUXIANI E GLI ITALIANI

La manovra Monti prevede l'introduzione del software libero nella Pubblica Amministrazione.


http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=16477#axzz1gqHc8tmn


Vorrei un birra fresca con i pistacchi, poi passa Beppe e paga da bere a tutti..........tanto non è vero che è Ligure, secondo me è napulitano.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 01:35| 
 |
Rispondi al commento

L'UBRIACO

Cade il vino nel bicchiere poi nessuno più si muove
e non sai se fuori all'aria ci sia il sole oppur se piove.
E quell'uomo si ricorda e, per uno scherzo atroce,
quasi il vino gli dà forza, l'illusione gli dà voce.

E si alza sulle gambe, sbarra gli occhi e poi traballa,
come con i riflettori sopra il gesto delle braccia..
La la la la la la ..

Ma si ferma all'improvviso e ricade giù a sedere,
torna l'ombra sul suo viso, torna il vino nel bicchiere.
E lontano, oltre, nel tempo, una folla misteriosa
è scattata tutta in piedi, grida: "Bravo, bene, ancora!"

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 18.12.11 01:35| 
 |
Rispondi al commento

dal quOtidiano blitz

Giulietti e Vita a Passera: “Ora annulli il regalo delle frequenze tv”

voglio proprio vedere la faccia di berlusconi
se anullano il regalo per le frequenze tv
E POI VEDIAMO SE E ANCORA CONVINTO CHE LA MANOVRA E EQUA E INDISPENSABILE PER SALVARE L ITALIA
DA DARE A MALINQUORE LA FIDUCIA...
OPPURE DIVENTA UN SUPERLEGHISTA...


SE PASSA..... MI RIDE ANCHE IL FONDOSCHIENA


PERO PER PARCONDICIO

CHISSA MAI SE DOVESSE PASSARE UNA LEGGE CHE PREVEDE IL NON SALVATAGGIO DI QUELLE BANCHE CHE SI RICONDUCONO ALLA SINISTRA ITALIANA
SE ANCHE BERSANI E C.
NON DIVENTINO DEI SUPERLEGHISTI PURE LORO????

GIA PERCHE PER CONFLITTI DI INTERESSI LA POLITICA ITALIANA NON LA BATTE NESSUNO

PER NON PARLARE DI ...UN Mario Monti, uomo della Goldman Sachs,
ps
LA GOLDMAN SACHS E UNA BANCA FONDATA E GUIDATA DA EBREI...
ma allora aveva ragione hitler sulla
congiura internazionale ...
dei banchieri ebrei
alora mario monti e un ebreo ...
anche bersani e ebreo ...
non sara mica anche berlusc...

stefano b., rovato Commentatore certificato 18.12.11 01:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah!ah!

"prova" lo scrivo io perchè provo ad inserire il messaggio e qualcosa non va sempre per il verso giusto, motivo per cui mi stufo e provo con un "prova".Se tutto va bene inserisco il messaggio.Forse ci sarà qualche problema con il server, non so; accade raramente.

Il Ripetente...

Francesco C. Commentatore certificato 18.12.11 01:28| 
 |
Rispondi al commento

Starò messo male ma vuoi mettere a leggere di legaioli-berluschini acclarati, i famosi votanti il nano perchè c'ha le femmine ed è ricco, che stanno vedendo lentamente la propria misera fine!
E vengono attorniati da altri casi analoghi e anche padri di famiglia con l'intendo del suicidio!

Ho appena letto su altro forum un caso pietoso del genere! Gente prive di un "grammo" di onore !
Gli stessi che sono sempre stati pronti a leccare le ossa del più potente ! Gli stessi che si accalorano in massa contro un commento ANTI-RAZZISTA come quello che ha postato il mandi!

eh eh!
Oggi gli italiani meritano di finire così.
Hanno dimenticato le proprie radici umane, se
ci saranno conseguenze violente ne vedremo di molto peggio tra verdi-azzurri-bianchi-neri-rossi
-non stanno capendo più nulla !


Mi sono alzato
mi son vestito
e sono uscito solo solo per la strada
Ho camminato a lungo senza meta
finché ho sentito cantare in un bar
finché ho sentito cantare in un bar.
Canzoni e fumo
ed allegria
io ti ringrazio sconosciuta compagnia.
Non so nemmeno chi è stato a darmi un fiore
Ma so che sento più caldo il mio cuor
So che sento più caldo il mio cuor
Felicità.
Ti ho perso ieri ed oggi ti ritrovo già
Tristezza va
una canzone il tuo posto prenderà
Abbiam bevuto
e poi ballato
è mai possibile che ti abbia già scordato?
Eppure ieri morivo di dolore
ed oggi canta di nuovo il mio cuor
oggi canta di nuovo il mio cuor.
Felicità
Ti ho perso ieri ed oggi ti ritrovo già
Tristezza va
una canzone il tuo posto prenderà.

liliana g., roma Commentatore certificato 18.12.11 01:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione sul nome cognome certificato:

Il nome e cognome certificati sono come il corpo mentre il nome e cognome di fantasia sono l'anima.

Quelli che rimangono sempre certificati significa che non hanno una loro anima ma si CONFORMANO ai voleri dello STAFF e ciò non significa necessariamente che sono dello STAFF ma semplicemente che conformano le loro opinioni a quanto desiderato dallo STAFF.... in poche parole "non c'è tensione, non c'è emozione ... nessun dolore" e siccome non c'è dolore non c'è motivo di bannare...... al contrario quelli che sono costretti a cambiare sempre pseudonimo sono quelli VERI, quelli che pensano e dicono senza CONFORMARSI.....senza essere PECORE..... poi c'è il leone, la tigre, il falco, la gazzella, la mosca, il coleottero, qualche camaleonte che sembra pecora ma non è..... ma niente PECORE!!!!

libero pensiero perciò pazzo 18.12.11 01:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mauro Moretti e l’omicidio dell’Orient Express

Alessandro Marzo Magno

L’amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato Mauro Moretti non è un sentimentale: incurante di tanti ricordi letterari e cinematografici (Agatha Christie, Graham Greene, James Bond…) ha chiuso definitivamente l’Orient Express. O meglio quello che ne rimaneva: la tratta fino a Belgrado, che passava per Venezia e Trieste. Ora nessun treno passeggeri attraversa più la stazione di confine di Villa Opicina, diretto ad Est.

Leggi il resto: http://www.linkiesta.it/orient-express#ixzz1gqBc60L2
-----------------------------------------


http://www.viareggiok.it/le-ferrovie-e-la-sicurezza/

moretti DIMETTITI

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 18.12.11 01:21| 
 |
Rispondi al commento

sì, però, una volta 'sto bar era aperto tutta la notte, e gli animali notturni ci facevano le ore piccole.
adesso ci sono tante cenerentole... a mezzanotte tutti a nanna.
va beh, vado anch'io
buonanotte ai pochi nottambuli che ancora resistono

liliana g., roma Commentatore certificato 18.12.11 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Quattro amici al Bar

Eravamo quattro amici al bar
che volevano cambiare il mondo
destinati a qualchecosa in piu'
che a una donna ed un impiego in banca
si parlava con profondita'
di anarchia e poi di liberta'
tra un bicchier di coca ed un caffe'
tiravi fuori i tuoi perche' e
proponevi i tuoi faro'
Eravamo tre amici al bar
uno si e' impiegato in una banca
si puo' fare molto pure in tre
mentre gli altri se ne stanno a casa
si parlava in tutta onesta'
di individui e solidarieta'
tra un bicchier di vino ed un caffe'
tiravi fuori i tuoi perche'
e proponevi i tuoi pero'.
Eravamo due amici al bar
uno e' andato con la donna al mare
i piu' forti pero' siamo noi
qui non serve mica essere in tanti
si parlava con tenacita'
di speranze e possibilita'
tra un bicchier di whisky ed un caffe'
tiravi fuori i tuoi perche'
e proponevi i tuoi sara'.
Son rimasto io da solo al bar
gli altri sono tutti quanti a casa
e quest'oggi poi verso le tre
son venuti quattro ragazzini
son seduti li vicino a me
con davanti due coche e due caffe'
li sentivo chiacchierare
han deciso di cambiare
tutto questo mondo che non va.
Eravamo quattro amici al bar
che volevano cambiare il mondo
e poi ci troveremo come le star
a bere del whisky al roxy bar
e forse non ci incontreremo mai
ognuno a rincorrere i suoi guai
e poi ci troveremo come le star
a bere del whisky al roxy bar
e forse non ci incontreremo mai
ognuno a rincorrere i suoi guai

ippolita ., genova Commentatore certificato 18.12.11 01:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi ricordo che anni fa
di sfuggita dentro un bar
ho sentito un juke-box che suonava
e nei sogni di bambino
la chitarra era una spada
e chi non ci credeva era un pirata!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 18.12.11 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Eravamo quattro amici al bar
che volevano cambiare il mondo
destinati a qualchecosa in piu'
che a una donna ed un impiego in banca
si parlava con profondita'
di anarchia e poi di liberta'
tra un bicchier di coca ed un caffe'
tiravi fuori i tuoi perche' e
proponevi i tuoi faro'

Eravamo tre amici al bar
uno si e' impiegato in una banca
si puo' fare molto pure in tre
mentre gli altri se ne stanno a casa
si parlava in tutta onesta'
di individui e solidarieta'
tra un bicchier di vino ed un caffe'
tiravi fuori i tuoi perche'
e proponevi i tuoi pero'.

Eravamo due amici al bar
uno e' andato con la donna al mare
i piu' forti pero' siamo noi
qui non serve mica essere in tanti
si parlava con tenacita'
di speranze e possibilita'
tra un bicchier di whisky ed un caffe'
tiravi fuori i tuoi perche'
e proponevi i tuoi sara'.

Son rimasto io da solo al bar
gli altri sono tutti quanti a casa
e quest'oggi poi verso le tre
son venuti quattro ragazzini
son seduti li vicino a me
con davanti due coche e due caffe'
li sentivo chiacchierare
han deciso di cambiare
tutto questo mondo che non va.

Eravamo quattro amici al bar
che volevano cambiare il mondo

Magestic III Commentatore certificato 18.12.11 01:11| 
 |
Rispondi al commento

...Eppoi ci troveremo

come le STAR (50)

A bere dei whiskies

al Grillo BAR...


io dico addio a tutte le vostre cazzate infinite,
riflettori e paillettes delle televisioni,
alle urla scomposte di politicanti professionisti,
a quelle vostre glorie vuote da coglioni...

E dico addio al mondo inventato del villaggio globale,
alle diete per mantenersi in forma smagliante
a chi parla sempre di un futuro trionfale
e ad ogni impresa di questo secolo trionfante,
alle magie di moda delle religioni orientali
che da noi nascondono soltanto vuoti di pensiero,
ai personaggi cicaleggianti dei talk-show
che squittiscono ad ogni ora un nuovo "vero"
alle futilità pettegole sui calciatori miliardari,
alle loro modelle senza umanità
alle sempiterne belle in gara sui calendari,
a chi dimentica o ignora l'umiltà...

a questo orizzonte di affaristi e d'imbroglioni
fatto di nebbia, pieno di sembrare,
ricolmo di nani, ballerine e canzoni,
di lotterie, l'unica fede il cui sperare...

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 18.12.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

42 anni di lavoro prima della pensione

ma qualcuno ha mai pensato come si fa lavorare un' azienda per almeno 50 anni?
ci sono aziende che festeggiano i 10 anni di attività; aziende che sono sul mercato da più di 50 anni, non so quante siano, ma certo non saranno molte.


ma questi son discorsi da bar..
mica da bocconi

psichiatria. 1 18.12.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ben detto Beppe,non lo cambierei con nient'altro al mondo......e'un blog sincero spontaneo con pregi e difetti,somiglia a noi stessi a quello che siamo e vogliamo essere,Bandiere diverse ma unite per lo stesso scopo,concorrere a migliorare il paese e lottare insieme per un mondo migliore, quello che manca(forse)e'la conoscenza fisica tra noi che sarebbe il caso di approfondire con piu' incontri Meting annuali (giusto?).

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 18.12.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

tratto dal seminario di Bardolla ( forse rubato da qualche parte ma comunque valido ragionamento )


ci sono fatti e problemi

i problemi si possono risolvere i fatti no perché fanno parte del passato e non del presente e del futuro.

premesso che i fatti non si possono cambiare perché il passato non si cambia concentriamoci sui problemi

ci sono 3 tipi di problemi

A ) problemi sui quali non hai alcuna influenza e che devi considerare alla stregua dei fatti perché ogni tuo sforzo per cambiare quel che non puoi cambiare ti toglie energie e ti fa sentire impotente (ti crea depressione)

B) problemi sui quali hai influenza limitata e allora devi occupartene solo nel tempo libero o negli spazi di tempo che ti avanzano ....


C) i problemi che puoi risolvere direttamente e che devono essere il PRINCIPALE tuo obiettivo di studio e di risoluzione.


Noto con sommo dispiacere che qui c'è un sacco di gente che si incazza per fatti e per problemi che non rientrano nel loro campo di azione ..... Io per eempio perdo del tempo su queste cose ma solo per divertimento e non mi incazzo!

libero pensiero perciò pazzo 18.12.11 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Peppe, sono un povero italiano di 44 anni, povero come ormai lo siamo in tanti, forse in troppi, ma il vero dramma è la rassegnazione che regna tra noi a questa guerra di speculazione e potere che certamente gente "comune" come me non può combattere!! Allora penso ai nostri Avi che hanno lottato e sacrificato anche la propria vita per la conquista della libertà, per la conquista dei propri diritti, Loro che non hanno permesso ad intere nazioni ad entrare e dettare leggi nel nostro territorio e nelle nostre vite, e noi Italiani che stiamo facendo oggi??? Niente!!! Stiamo permettendo a "4 gatti" di prenderci in giro, stiamo permettendo ai "4 gatti" di offendere la nostra intelligenza, stiamo permettendo ai "4 gatti" di farci rubare tutto ciò che abbiamo, con sacrificio di una vita, ognuno di noi conquistato, stiamo permettendo ai "4 gatti" di giocare con le nostre dignità che molti di noi per i "4 gatti" l'hanno persa!. Caro Peppe, sono solo un uomo di 44 anni e sono rassegnato a questi "4 gatti" e alla mia povertà non solo economica!.... ma...ma... se tutti i milioni di Italiani come me decidessero di far finire questi furti e questi giochi dei famosi "4 gatti" e mandarli, tutti ma dico tutti, a casa questi "4 gatti", lo so che siamo milioni gli Italiani onesti, so anche che se noi Italiani onesti senza guerre o rivoluzioni violente ma semplicemente usufruendo della "Democrazia" che ci elegge POPOLO SOVRANO possiamo cambiare e migliorare la nostra meravigliosa Italia. E' facile lamentarsi, sentirsi derubati o sfruttati ma le cose nella vita non cambiano se non ci impegnamo concretamente a cambiarle, se non ci rimbocchiamo le maniche, se non agiamo nei fatti, altrimenti i "4 gatti" continueranno a fare i loro interessi ed io continuerò a dire della mia povertà è colpa dei "4 gatti"!! TROPPO FACILE

Vincenzo Cimino 18.12.11 01:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sei pronto per gettarti sulle strade,
l' inutile bagaglio hai dentro in te,
ma temi il sole e l' acqua prima o poi cadrà
e il tempo andato non ritornerà...

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 18.12.11 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe non sempre si scrive sul blog per l'aforisma o il pensiero del giorno, molti leggono, condividono, dissentono, pensano e non se la sentono di esibire il proprio pensiero come un oracolo per il mondo.
C'è chi si accontenta di volerti bene e di far conoscere il tuo pensiero.

tina . Commentatore certificato 18.12.11 00:58| 
 |
Rispondi al commento

....alla sera al bar, con gli amici, si parlava di donne e motori....

Rosalinda- Recanati (MC) Commentatore certificato 18.12.11 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Sì, Beppe, un bel bar.
Discretamente frequentato, anche.
Lo frequenterei anche se, con gli stessi avventori e lo stesso barista, esistesse all'angolo della via.
Il matto del paese al bar non manca mai, e nemmeno lo scemo, quindi siamo allineati al 100%.
Però l'ultima volta che una proposta politica uscì da un bar, per cambiare le sorti del paese e poi del mondo, fu a Monaco di Baviera nel 1920, e non è un precedente incoraggiante!
La domanda è: questo blog l'hai creato perchè diventasse un bar dove ubriacarsi di idee assortite scritte e lette?
Oppure lo è diventato tuo malgrado?
Oppure ancora, come qualcuno insinua, nemmeno tu ti aspettavi di poter catalizzare attorno a te un numero di persone così consistente ed ora che è avvenuto e molti vorrebbero davvero provare a prendere in mano il proprio destino, tu non te la senti di andare fino in fondo?
Perchè, dopo aver tuonato a lungo e giustamente, aver supportato liste civiche in competizioni amministrative con risultati incoraggianti, ora (e sottolineo ORA) bisogna presentarsi ad elezioni politiche, con un programma completo, con un potenziale gruppo dirigente, con un candidato premier.
Se non vuoi farlo tu, devi cominciare a selezionare un gruppo di persone tra le quali sceglierlo.
Se toppiamo queste elezioni, il movimento è finito.
Ti resterà un bel bar, dove in molti torneremo di tanto in tanto a bere una birra malinconica e a ricordare il tempo in cui, quando avremmo potuto, non abbiamo osato.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lavoro da 27 anni
regolarmente da 25 anni
devo lavorare in regola altri 25 anni
per ottenere il diritto alla pensione

se non sono mai di buon umore ho anche le mie ragioni.


psichiatria. 1 18.12.11 00:44| 
 |
Rispondi al commento

L'eroe al caffè

È stato al fronte, sì, ma col pensiero,
però ti dà le spiegazioni esatte
delle battaglie che non ha mai fatte,
come vi fosse stato per davvero.

Dovresti vedere come combatte
nelle trincee d'Aragno ! Che guerriero!
Tre sere fa , per prendere il Montenero,
ha rovesciato il bricco del latte!

Col suo sistema di combattimento
trova ch'è tutto facile: va a Pola,
entra a Trieste e ti bombarda Trento.

Spiana i monti, sfonda, spara, ammazza...
- Per me - borbotta - c'è una strada sola...
E intinge i biscotti nella tazza.

Effettivamente Beppe molti di noi sono così, ma che vuoi farci!!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 18.12.11 00:44| 
 |
Rispondi al commento

MI PIACEREBBE CHE IN QUESTO BAR
OLTRE A PARLARE
SI FACESSE QUALCOSA
DI NOSTRO,
DI NAZIONALE,
DI ITALIANO.

IL M5S VA BENISSIMO,
- MA ANCHE UNO STUDIO LEGALE M5S PER CLASS ACTION VA BENE!
- MA ANCHE PORTARE LA MANOVRA DEI CITTADINI TUTTI INSIEME AL PARLAMENTO, A OLTRANZA, INSIEME A FIOR FIORI DI ECONOMISTI, GIORNALISTI E ORGANIZZAZIONI CHE LA APPOGGIANO, VA PIU' CHE BENE!

LE IDEE NON MANCANO, NE ABBIAMO MILLE!

ALLORA?

VOGLIAMO ANDARE AVANTI A 1 CONSIGLIERE IN OGNI COMUNE, PROVINCIA O REGIONE MENTRE IL GOVERNO STA SPAZZANDO VIA QUESTO MERAVIGLIOSO PAESE SOTTO AI NOSTRI OCCHI IMPOTENTI?

Diego Etcheverry Commentatore certificato 18.12.11 00:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si chiama e di chi è il quadro?p.s ho letto tutti i bar di Stefano Benni......

marco Sacco' 18.12.11 00:31| 
 |
Rispondi al commento

C.A.A. (comitato antiantialcolisti anonimi)

Visto che le feste natalizie sono un periodo di eccessi,
vorrei condividere con voi, una mia esperienza sul bere e guidare.

Come tutti voi sapete, tanta gente ha avuto degli attriti con la polizia
tornando a casa,
dopo essersi incontrati con dei vecchi amici in qualche locale.

Un paio di notti fa, mi sono trovato a bere qualche bicchierino con alcuni
amici.

Qualche birra in più, qualche bicchierino di whiskey, qualche cocktail...
tutto bello e amichevole.

Avendo capito che avevo bevuto "leggermente" oltre il limite consentito per
tornare a casa,
ho deciso di fare una cosa che non avevo mai fatto: ho preso l'autobus.

Sono arrivato a casa sano e salvo e senza nessun intoppo,
cosa abbastanza sorprendente, perché non avevo mai guidato un autobus e per di
più,
non riesco proprio a ricordare dove l'ho preso!


gherardo

ah ah ah bellina eh?
buon natale, alberto (conducente di linea)

alberto rebeschini 18.12.11 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cHIUDI LA LUCE DENTRO IL CESSO CHE L'ELETTRICITA' E' AUMENTATA COME IL GAS e tutti i generi di prima necessita'...e' inutile tenerla accesa tanto pisci sempre fuori dalla tazza...

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 18.12.11 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ti do una data precisa a partire dalla quale tutto il debito creato e caricato sulle spalle degli Italiani NON RIGUARDA gli Italiani:
7 febbraio 1992 quando, durante il VII governo del gobbo malefico Andreotti, su proposta dell'allora Ministro del Tesoro Guido Carli già governatore della Banca d’Italia, fu approvata una Legge (la n. 82 del 7 febbraio 1992) che stabilisce che la decisione sul tasso di sconto è di competenza esclusiva del Governatore e non deve essere più concordata di concerto con il Ministro del Tesoro. Questo tradotto significa che da quel momento la Banca d’Italia finisce di essere la Banca dello Stato Italiano e che quel Governatore e quelli che gli sono succeduti, altro non sono che banchieri di una banca privata della quale lo Stato Italiano è un semplice azionista.
Per questo, ciò che ha combinato banca Italia S.p.A dal 7 febbraio 1992 ad oggi NON RIGUARDA PIU’ I CITTADINI ITALIANI!


Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.11 00:21| 
 |
Rispondi al commento

passa un Buon Natale sereno in famiglia, ci riscriviamo nel 2012. Il mondo sopravviverà per qualche giorno di assenza.

mauro 18.12.11 00:20| 
 |
Rispondi al commento

chi era quaella ragazza?dov'e' andata?

La ragazza dietro al banco mescolava
birra chiara e Seven Up
e il sorriso da fossette e denti
era da pubblicità

Vergognandomi,
ma solo un poco appena,
misi un disco nel juke box
per sentirmi quasi in una scena
di un film vecchio della Fox
ma per non gettarle in faccia
qualche inutile clichè
picchiettavo un indù in latta
di una scatola di tè.
Ma nel gioco avrei dovuto dirle:
'Senti io ti vorrei parlare...'
Poi, prendendo la sua mano sopra al banco
'Non so come cominciare,
non la vedi, non la tocchi
oggi la malinconia?
non lasciamo che trabocchi,
vieni, andiamo, andiamo via'
Terminò in un cigolio
il mio disco d'atmosfera,
si sentì uno sgocciolio
in quell'aria al neon e pesa,
sovrastò l'acciottolio
quella mia frase sospesa, ed io...

'Quant'è?' chiesi e la pagai;
le lasciai un nichel di mancia,
presi il resto e me ne andai.

http://www.youtube.com/watch?v=biFU84iPw90

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 18.12.11 00:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beh, una l'hai detta giusta.

"ci sono quelli... che avevano scritto la stessa cosa del post con le stesse parole due anni prima"

forse non erano due anni prima, ma anch'io avevo paragonato il blog a un bar...
e adesso come la mettiamo con il copyright?

liliana g., roma Commentatore certificato 18.12.11 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe caro, entro ogni giorno nel tuo blog-bar x avere la mia scarica di adrenalina giornaliera che mi fa tanto bene e mi tiene sveglia attenta e reattiva x tutta la giornata. leggerti mi da il buon umore l'ottimismo x affrontare i problemi quotidiani e soprattutto la lucidità' x capire quel che succede in questo mondo e nel nostro paese. a volte piango e mi vien la rabbia dell'impotenza ma guardo 1 tuo video vedo te sento le tue parole e mi ricarico. ringrazio Madre Natura che ti ha procreato con tutti i difetti e i pregi che hai e che ti fanno umano credibile affidabile nel tuo sforzo di incitare noi gli altri a tirar fori il meglio di noi stessi. grazie Beppe x quel che ci hai dato x ciò' che ci stai dando e x quel che ci darai ancora.
con affetto gianna :-)

gianna franceschini 18.12.11 00:07| 
 |
Rispondi al commento


W il copia/incolla :

Innumerevoli, antichi ed intrecciati sono i percorsi del sapere, i riferimenti del “copia e incolla”, le fonti delle origini, le ricerche delle esperienze altrui, i colori della vita vissuta da altri, i sentimenti sofferti, i fuochi accesi e spenti dagli uomini sotto altre latitudini.

La quantità dei dati che abbiamo a disposizione è enormemente cresciuta, negli ultimi anni: la capacità di fare ordine in questo marasma è certamente una marcia in più. In effetti, nel momento in cui tutto è stato detto e scritto pretendere che un blogger sia assolutamente originale è un assurdo.

Esiste anche nella musica, con il fenomeno del plagio: la maggior parte dei brani che ascoltiamo è fatta di sequenze tonali, frasi e pattern scritti da altri nel passato. Quindi saper fare bene il copia/incolla è una capacità che deve essere in qualche modo tutelata, vuol dire saper copiare il pezzo giusto nel punto giusto.

Per tutte le le specie, e anche l’umana, vivere e sopravvivere significa prima di tutto saper ripetere e imitare. Combinare e inventare vengono dopo. Se vogliamo capirci e farci capire dobbiamo rassegnarci a essere poco originali.

[Questo pezzo e' stato ricompilato da sei fonti distinte]

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 18.12.11 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi si sta lamentando?
il commento comincia con Ricordo
se per te ricordare è sofferenza
son problemi tuoi

ho anche dovuto pensare a come rispondere per non turpiloquiare. cazzo.

psichiatria. 1 18.12.11 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Bar sì .. non si può che condividere questa definizione e giustamente, Beppe, è venuta dalla tua lucida Follia.
Un Bar dove il qualunquismo convive con la Cultura, la Politica, il Conservatorismo ed il Rinnovamento; le Differenze sociali, religiose, razziali.
Su tutto, Beppe, il coraggio della tua incoscienza, quello che ogni giorno ti porta a riaprire la serranda sapendo che, per quanto presto sia, troverai già qualcuno ad aspettarti.
Una grandiosa avventura che, immagino, non avresti mai osato pensare che ti avrebbe portato fino a qui, appesantendoti di una responsabilita difficile da delegare o dalla quale liberarsi.
A volte si avverte che sei stanco e altre che sei incazzato .. per quello che sei stato capace di costruire mettendoci la faccia, l'onore e tanto altro .. sei unico ed irripetibile.
Come tanti ti voglio bene e voglio augurarti un Natale di Pace e Serenità da condividere con i tuoi cari.

Ivano 18.12.11 00:02| 
 |
Rispondi al commento

E’ mezzanotte e tutto va bene,

tutto è tranquillo dormite bene,

dimmi allora che cos’è

questa angoscia dentro me.

Sto con gli amici al bar

ma è come fossi là

insieme a quelli che stanno morendo ah!

http://www.youtube.com/watch?v=6Fqt48UyKxA

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 17.12.11 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Ti basta annegar la Malinconia entro un Pellicciotto di Pelo ed un Punt e Mes passato al Vapore?
Passato tutto il Vialone in Rassegna, ti butti infine nella Fumisteria del Porto, tra una Battona scosciata ed uno stuolo di Marinai, poveri Kristi in Congedo?
Del resto, il Locale del Lontra è pieno di Facce da Galera e Stripeuses Consumate: manco da lontano ci vedi una Signora che non sia tutta Tette e Plastica.
Fin nel Cervello, come il Padrone, Magnaccia e Puttaniere, sempre ad un Soffio dall'Ergastolo.
S'è fatto i $oldi con la Coca, le Sgualdrine, le Armi, la Pornografia, ma è comunque un Miserabile Poveraccio: dicon che organizzi orge dopo la Chiusura del Locale, ma piu' che Prenderlo nel Culo, il Passivato, non riesce a fare.
Forse un giorno si dara' alla Politica, come quel Populista di Peron o meglio, quel Maniaco Paranoico di Ceaucescu, quello fissato per l'Architettura Funereo Monumentale, Mausoleica.
Si, almeno in questo Locale d'Angolo,così Diverso dal suo, dalle Donne Esposte, in Vetrina, ci scorgi il loro Ventre Piatto, pari ai Levrieri Afghani, le Mammelle Asciutte, senza un centesimo pel latte dei Piccoli.
Cercan di solito un Avvocato dei Poveri, a Tutela.
Almeno un aiuto dalla Lipu, dal WWF: del resto avran in qualche Fondo Cassetto qualcosa per la Salvaguardia dei Mammiferi in via d'Estinzione.
Tu invece, Riccastra dell' alta Societa', come puoi Mangiare questi poveri Illusi al costo di un piatto di Gamberetti?
Gli Studenti Rivoluzionari, i Filosofi Progressisti: tutti entro le Tue braccia, fin all'Incavo delle Gambe?
Quanti ne hai Bruciati?
Al Tuo cospetto, si Scopre la Vita.
Oltre al Sorriso colorato, s'erge il Muro del Cimitero.
E' un Rosso di $angue , sul tuo Abito.

Intriso, ancor delle Tue Vittime.
Addio, Ubriacona Frigida.
Tu non T'Ami.
Frizzi, ma sei come le Bollicine di Zyklon nello Champagne.
Il Tuo cuore, è di Profondo Nero.

Buonanotte, Prostituta della Morte.
Solo Dio, puo' Cambiarti, ormai.
Prega che Lo Voglia.

enrico w., novara Commentatore certificato 17.12.11 23:58| 
 |
Rispondi al commento

art bamboccioni lo trovi nella costituzione italiana comprese le protezioni taxi,cei, sisal,ecc

In questo periodo (inverno 2011) la benzina senza piombo viene venduta a 1,700 euro/litro. Di tale somma ben 0,898 euro sono imposte dello Stato. Questo significa che

0,802 euro rappresenta il prezzo effettivo del carburante per ogni litro.

1,90 lire per la guerra di Abissinia del 1935 (0,001 euro);
14 lire per la crisi di Suez del 1956 (0,007 euro);
10 lire per il disastro del Vajont del 1963 (0,005 euro);
10 lire per l’alluvione di Firenze del 1966 (0,005 euro);
10 lire per il terremoto del Belice del 1968 (0,005 euro);
99 lire per il terremoto del Friuli del 1976 (0,051 euro);
75 lire per il terremoto dell’Irpinia del 1980 (0,039 euro);
205 lire per la missione in Libano del 1983 (0,106 euro);
22 lire per la missione in Bosnia del 1996 (0,011 euro);
0,020 euro (39 lire) per rinnovo contratto autoferrotranvieri 2004;
0,005 euro per l’acquisto di autobus ecologici nel 2005;
0,0071 a 0,0055 euro per il finanziamento alla cultura nel 2011;
0,040 euro per far fronte all’emergenza immigrati dovuta alla crisi libica del 2011
0,0089 euro per far fronte all’Alluvione che ha colpito la Liguria e la Toscana nel novembre 2011

Sommando poi al totale anche l’imposta fabbricazione carburanti, e applicando in seguito l’IVA al 21%, si giunge alla cifra di cui sopra.

e.forini 17.12.11 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe....tranquillo, noi che ti seguiamo da anni sappiamo distinguere, non ci hai offuscato la mente cè l'hai aperta.
Grazie Grillo per tutto e Buone Feste!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 17.12.11 23:55| 
 |
Rispondi al commento

E ci sono quelli che come me quando vanno in web ed hanno sempre poco tempo, la prima cosa che fanno è dare un'occhiata al bar-blog, e urlare uno sfogo, una protesta, un complimento..
complimenti al gestore del Bar davvero UNICO!

Anna A., Foggia Commentatore certificato 17.12.11 23:53| 
 |
Rispondi al commento

mi piace questo bar, lo frequento da appena nato, scrivo poco,leggo tanto e sono felice che ci sia.

ilio 17.12.11 23:51| 
 |
Rispondi al commento

2anni fa Beppe grillo diceva....non sarà l'opposizione a toglierci dai coglioni Berlusconi ,ma l'economia ,come al solito aveva ragione

Purpus nero 17.12.11 23:48| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/gF3bU5P48dY

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 17.12.11 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Alabama Song (Whisky Bar)

http://www.youtube.com/watch?gl=IT&v=9Mjp8ox59WE

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 17.12.11 23:36| 
 |
Rispondi al commento

caro signor beppe grillo si è dimenticato forse
volutamente di quelli come il sottoscritto costretto
ad usare un nome falso altrimenti il sistema ti banna in automatico.
per tacere dei nick che lei utilizza per scrivere
e animare questo bar.
si può prendere in giro qualcuno per un pò di tempo
ma non si può prendere in giro tutti per sempre.

pippo rossi 17.12.11 23:36| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

visto che è un bar BUUUUUUUUUURRRRRRRRRRP

Jim Tiberius Kirk, trofarello Commentatore certificato 17.12.11 23:35| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/
SABATO 17 DICEMBRE 2011

NERI PER CASO G.Tirelli

Caneliberonline 17.12.11 23:33| 
 |
Rispondi al commento

IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA

E quindi Beppe si diletta a leggere
i nostri commenti.
Devo confessare che ne dubitavo.
Non mi sento inquadrata in nessuna delle
categorie citate e mi va bene così.
Mi piace scrivere le mie opinioni
sul blog in maniera molto libera
e indipendente. Quando ritengo di dover
contestare il contenuto di un post lo faccio
senza mezzi termini, pur usando un linguaggio
educato e rispettoso. Nonostante ciò mi accorgo
che spesso sono vista come un "elemento di disturbo" perchè non faccio parte della schiera dei "Signorsì", nè mai ne farò parte.
Non ho mai nascosto i miei ideali di sinistra
e per questo dalle persone superficiali sono stata etichettata come "piddina" e i miei commenti vengono rossati "a prescindere", così come quelli di molti altri che non sono allineati al gregge. Mi disturba il fatto che messaggi ad evidente contenuto razzista passino indisturbati e si cancellino commenti dai contenuti non osannanti il proprietario del bar a prescindere da ciò che serve al banco.
Detesto per natura le sviolinate e penso che
la critica costruttiva sia utile per migliorarsi.
Su questo blog mi informo, mi confronto, spesso
mi adiro, spesso rido.
Non mi piacciono coloro che credono di contare "più di uno" e si autoeleggono censori e buttafuori.
Scrivo con sincerità e buona fede e so distinguere i difensori della libertà di opinione dai trolls provocatori.
Come si fa nei bar, quando l'ambiente diventa pesante e mal frequentato, giro le spalle ed esco.
Però, in fondo, è un bel bar!
******************************
"Per chi viaggia in direzione
ostinata e contraria
col suo marchio speciale
di speciale disperazione
e tra il vomito dei respinti
muove gli ultimi passi
per consegnare alla morte
una goccia di splendore
di umanità di verità"
(Fabrizio De Andrè - Smisurata Preghiera)

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 17.12.11 23:25| 
 
  • Currently 3.5/5
  • <