Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il muro di Chiomonte, il muro di Gaza


muro_di_Gaza.jpg
In Val di Susa è necessario chiedere l'intervento dell'ONU per proteggere i valsusini dalle forze di occupazione italiana. La Val di Susa è diventata la Striscia di Gaza dell'Europa. I suoi abitanti sono tenuti nella stessa considerazione dei palestinesi, la loro volontà è ignorata. La Valle è militarizzata dall'Esercito e dalle Forze dell'ordine. Sui manifestanti sono stati sparati "lacrimogeni al CS” (orto-clorobenziliden-malononitrile), che rientrano tra le cosiddette armi chimiche. Il tutto per un'inutile tunnel del costo di 22 miliardi in una tratta dove il traffico sta diminuendo da 10 anni. Mancava solo un muro. Il Muro di Chiomonte. Di cemento, altezza tre metri, sormontato da filo spinato, dotato di telecamere, circonderà 2500 metri di cantiere per impedire l'ingresso al cantiere. Dal primo gennaio entrerà inoltre in vigore una legge che prevede il carcere per chi oltrepasserà l'area recintata. I valsusini sono i palestinesi d'Italia.

16 Dic 2011, 23:12 | Scrivi | Commenti (46) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

acidenti 22 miliardi di euro
presto telefonate a mario monti
QUELLO CHE FAREBBE SACRIFICI PUR DI SALVARE
L ITALIA e
anche quella delle lacrime
(per conto mio stava piangeva dal ridere avendo letto prima la ricetta salva italia di monti...)
ABBIAMO TROVATO I 20 MILIARDI CHE GLI SERVE URGENTEMENTE PER ...SALVARE L ITALIA A LUI TANTO CARA .... PIU 2 MILIARDI PER PRENDERSI IL CAFFE...
nota
il caffe e un po aumentato ..con aumento del iva
POI VEDREMO
veramente chi e disposto a fare i sacrifici
daltronde salvare l italia sacrificando una linea alta velocita (TAV)
la potra fare tra 25 o 30 anni dopo avere risolto la crisi)
se e ancora vivo sempre che non l ammazino prima
....

stefano b., rovato Commentatore certificato 18.12.11 01:45| 
 |
Rispondi al commento

Beh, come minimo, si deve andar là tutti insieme a tirarlo giù, quel muro. Valsusini, dateci il via.

giuseppe bastianello 18.12.11 00:14| 
 |
Rispondi al commento

il loro RIDICOLO MURO si sgretolerà

i valsusini hanno la testa dura ma duuuura!!

ieri sera sfilavano a Giaglione in 5.000 sotto un vento sferzante e fiocchi di neve..

http://www.youtube.com/watch?v=zzZtx5d1fW0


Paola Bassi Commentatore certificato 17.12.11 23:54| 
 |
Rispondi al commento

D'accordissimo con i NoTav, ma quando gli Ultras, mi ricordo, denunciavano i LACRIMOGENI al CS, nessuno dava loro ascolto......
Ricordo uno Juve-Milan con milanisti che vomitavano verde per lo schifo che erano.......

Lo stadio e' il vero laboratorio di sperimentazioni italiano, tanto degli Ultras non frega nulla a nessuno, purtroppo...... Andatevi a leggere le legislazioni sugli stadi e scoprirete le legislazioni di massa future...... anche per le telecamere nelle citta' fu cosi'......

Italiani del cazzo!

Matteo Salsi 17.12.11 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Concordo. Però: "un'inutile tunnel" meglio scriverlo "un inutile tunnel" (senza apostrofo)

steumarok 17.12.11 18:34| 
 |
Rispondi al commento

...e come i palestinesi dovranno agire.......

Isidoro De Rosa, Arzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.11 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una cosa sembra sfuggire a tanti.

C'è una VOLONTA' FORTISSIMA, che impegna la politica come non mai, per costruire quest'opera.
La stessa FORZA, la stessa VOLONTA' non le vedo in nessun altro frangente.

E ce ne sono di cose BEN PIU' IMPORTANTI.
La lotta all'evasione fiscale, 150 MILIARDI DI EURO.
La lotta ai costi inutili come le migliaglia di auto blu o gli sprechi in molte amministrazioni.
La lotta alle lobby.

E l'unica risposta che so darmi è che QUESTI MILIARDI NON SERVONO PER COSTRUIRE UN'OPERA MA PER FINANZIARE PARTITI e PRIVATI!


Propongo di riempire di messaggi la Bacheca Facebook di Servizio Pubblico, con scritto: o parlate di Signoraggio, Debito Pubblico, Agenzie di Rating e il Grandissimo lavoro del Movimento 5 Stelle, o noi non ti guardiamo più!!!!! se siete d'accordo scegliamo giorno, e ora... e mandiamo tutti insieme centinaia di messaggi! Progetto di collettività N° 1! Che ne pensate?????

nicola martino, cornaredo Commentatore certificato 17.12.11 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Raccogliamo le firme a livello nazionale contro questa usurpazione e poi si deciderà, in base al risultato, a quale autorità od organismo rappresentativo presentarle accompagnandole con una bella denuncia.
Si può fare?

maria c., perugia Commentatore certificato 17.12.11 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Il quotidiano La Stampa di Torino, ha la posta elettronica manipolata da Anna Masera, la capo redazione del blog, la quale, come ultima ruota del carro, per ignoranza dell'uso informatico, si arroga il diritto di bloccare i mittenti a tutte le caselle postali del giornale, dai vari redazionali ai giornalisti sulle loro caselle postali personali. Dal più alto funzionario all'ultimo fattorino, a loro insaputa. Segnalato il fatto all'Ordine dei Giornalisti, sia Regionale Piemonte che Nazionale, definito da loro "fatto grave" e avviata una indagine con dati e riferimenti, non è successo nulla. Imperterrita seguita con il "fatto grave" Questa la situazione della stampa, abbiamo i responsabili dell'informazione manipolati da zoccolette ignoranti. Enrico Fumagalli che ha bisogno di una querela, io non posso ricorrere, la Polizia Informatica mi dice che sono cavoli loro se gli piace avere la museruola e il guinzaglio. Non c'è una legge che vieta di essere imbecilli come i giornalisti.

Enrico Fumagalli 17.12.11 14:42| 
 |
Rispondi al commento

il problema di tanta gente come ..il sig monti il sig politico ..il sig napolitano
e DI VIVERE IN UN ALTRO MONDO
FUORI DAL MONDO
SENZA CONTATTI CON NESSUNO SULLA TERRA

MONTI DIMENTICA CHE LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI ITALIANI non ha il suoDOPPIOmensile

LE MANOVRE SONO FATTE A DOPPIA CORSIA
il decreto (subito attivo)le nostre tasse....ndr
e le proposte di legge
(da passare in parlamento e poi senato)
cioe da approvare dalla casta e c.

IL SIG napolitano(
DIMENTICA CON I SUOI DISCORSI DI M....
CH EGLI ITALIANI ..QUELLI PICCOLI I DEBOLI HANNO SEMPRE PAGATO LE TASSE E MOLTO DI PIU DEGLI ALTRI ....
l auto blu di napolitano lo hanno pagata
gli operai e disuccupati e non certamente gli evasori...E NEMMENO LA SUA CASTA
E LOGICO CHE SI PARLI DI RISANAMENTO DELLO STATO IN QUESTI GIORNI
MA PIOANTIAMOLA DI FINGERE DI NON CAPIRE
berlusca si e dimesso per non essere ...quello che avrebbe messo le tasse (per questioni di prossime elezioni)
la sinistra a votato la fiducia ... per salvare l italia oppure per salvare le sue...... banche
GIA PERCHE TUTTA LA MANOVRA SERVE SOLO PER SALVARE LE BANCHE
GLI STROZZINI LEGALIZZATI
molte ditte stanno fuggendo al esetro ...
E CHE MANOVRA DI SALVA ITALIA SI FARA DOPO
QUANDO RESTERANNO SOLO DISUCCUPATI E CASTE DA MANTENERE...
attenzione a fare sempre tagli al ceto basso della popolazione
la popolazione potrebbe un giorno fare un altro tipo di tasglio...di teste coronate e di casta

stefano b., rovato Commentatore certificato 17.12.11 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Ridicolo. Va abbattuto.

dr. Jekill 17.12.11 14:17| 
 |
Rispondi al commento

I fascisti dichiaravano di esserlo questi animali invece vorrebbero anche la nostra approvazione. Stanno salvando il paese a nostre spese per garantirsi il portafoglio pieno,spendendo malamente il nostro sudore!! Non cedete in val susa siamo tutti con voi!!!

Fabio B. Commentatore certificato 17.12.11 14:05| 
 |
Rispondi al commento

L'unica soluzione rimasta è quella di fare saltare il cantiere. Un appello a tutti i piloti di caccia militari: quando arriveranno i nuovi aerei pagati con i sacrifici di noi operai, andate a provarli in val di susa, sganciate qualche missile al cantiere, farete un bel regalo di natale a tutti gli italiani

pinco pallino 17.12.11 13:51| 
 |
Rispondi al commento

NO TAV!

Noè SulVortice Commentatore certificato 17.12.11 13:44| 
 |
Rispondi al commento


nON HO COSCIUTO IL FASCISMO ; MA MIO NONNO ME NE PARLAVA SEMPRE E SEMPRE CON FASTIDIO.

ORA SO' COSA VUOL DIRE VIVERE IN UNA DITTATURA .

che ti consente ...di essere preso SOLO per il culo.....ma quando si manifesta la volontà popolare sovrana...viene sputata con ogni mezzo.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.11 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' assolutamente vergognoso che tutte le forze politiche ignorino semplicemente il problema calpestando i diritti umani dei valsusini. Ma sicuramente è ancora più ignobile e vergognoso che la "dittatura" del governo Monti spenda, in questo momento malamente i soldi degli italiani per realizzare un'opera inutile. VERGOGNA!!!

Mario Rosso 17.12.11 13:29| 
 |
Rispondi al commento

la palestina qui in val di susa
NON GLI CONVIENE
forza vasughini da oggi in poi
sassi e molotov razzi e kamikaze contro gli invasori in divisa da poliziotto e carabinieri
NESSUNO DI LORO E INNOCENTE e
NESSUN PRIGIONIERO VIVO
autobombe da altopotenziale a roma e zone di governo
palzzo ghigi e palazzo madama in primis e tutti i ministeri
(spece se il raduno e al completo)
GIA PERCHE E QUESTO LA ZONA DI GAZA
vogliono la guerra ...
vediamo se sono disposti alla guerra quella vera
quella che devi girare armato e ..controllare ogni strada ...prima di attraversarla
e sperare che quell passante che hai appena
sfiorato non si giri e ti spari alle spalle
GIA PERCHE
E QUESTA LA GUERRA CIVILE
CARI POLITICI CHE SICURATAMENTE CI STATE LEGGENDO DAL INIZIO DI QUESTO BLOB (NOI SIAMO I CATTIVI QUELLI DEL ANTIPOLITICA ...QUELLI CHE NON VOGLIONO PAGARE I VOSTRI DEBITI PER FARVIVIVERE NEL LUSSO
E QUESTA LA VITA CHE VOLETE DA ORA IN POI FINO ALLA
VOSTRA COMPLETA DEFINITIVA ANNIENTAMENTO ????
gia perche qualche migliaia di agenti armati non potranno fare nulla contro milioni di cittadini inferociti

ps la polizia e carabinieri ...sono sempre dei cittadini con famiglia a carico
(che magari vi vorebbero ringraziare per i tagli alle forze del ordine)
E CHE DI SICURO NON VORREBBERO ALLA FINE DEL VOSTRO TEMPO DI TERRORE ESSER CONSIDERATI VOSTRI COMPLICI E GIUSTIZIATI

stefano b., rovato Commentatore certificato 17.12.11 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono cittadino italiano, 54anni, vivo all'estero.
ho girato (per lavoro) un poco il mondo.
Per me non ci sono frontiere e non esistono "muri" e nemmeno "stranieri".
Qualsiasi "muro" è simbolo contro la pace sociale.
Seguo via rete tutto quello che succede in Italia attualmente(anche se mi sento male).

Purtroppo esistono al mondo persone umane(alcuni arroganti politici)che avendo un potere a disposizione, credono di avewre il mondo nelle mani. La cina ha fatto il muro contro i mongoli, ma non ha servito a niente. IL muro di berlino, idem. Il muro di Gaza, la stessa cosa.

Verrà il giorno che tutti questi muri non avranno più base di esistere.

Verrà anche il giorno per i VALSUSINI!

D'altro canto, vorrei evidenziare che questo progetto(e altri) è solo una lotta di potere, inoltre fa da "sceneggiatura" per far si che i cittadini siano appositamente distratti dai problemi più importanti tipo i licenziamenti ed altri.

Anche loro sanno che il progetto non ha alcun senso.

Con i finaziamenti di questi progetti TAV, IL PONTE sullo stretto , L'acquisto dei caccia bombard. etc., si potrebbero finanziare tantissimi progetti sociali e rispristinare anche il valore italiano già perduto, cioè la sovranità dello stato italiano e la sovranità della moneta.
Questo ci difenderà in modo assoluto da qualsiasi crisi al mondo.
La crisi è strutturale e attualmente requisisce tutte le ns. forze, in modo tale che noi non abbiamo più possibilità di lottare.

Anche se loro hanno costruito un muro di protezione per circondare il cantiere, da qualche parte dovranno entrare portare i loro materiale per lavorare.
Qui sarà difficile per loro portare il materiale al cantiere.
Anche se io sono lontano sarò vicino ai Valsusini in modo solidale.

Saluti ai valsusini in modo speciale
e auguro tutto di bene.


Giuseppe D., Germany Commentatore certificato 17.12.11 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rifallo ad agosto questo discorso quando decidi dove farti le vacanze , non capisco questa moda di piangere miseria ringrazia di avere una casa e un lavoro chi si dovrebbe lamentare sono altri

Peter Vincent 17.12.11 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Ieri ho piazzato nel soggiorno/cucina gli unici addobbi natalizi di quest'anno: un albero di cm 90 (gia' decorato e rigorosamente di plastica) ed un presepe fatto solo di una capanna con tutti dentro, dai re magi all'angelo, bue ed asinello inclusi. Il tutto made in China e caritatevolmente regalatomi da mio fratello.
Non c'e' molto spazio, vivo in un appartamento di 54 mq con la mia ragazza, incinta e senza lavoro. Quindi ho messo l'albero sopra una piccola libreria/sparecchiatavola. Ed inconsapevolmente ho messo sotto l'albero i regali di quest'anno:
1)il modello dell'Istat (scadenza di consegna 1 di Dicembre e consegnatomi da un ragazzo, pagato dalle tasche dei contribuenti, solo due giorni fa...)
2)i bollettini della tassa sulla spazzatura, anno 2009,2010 e 2011, dalla modica cifra di € 175 all'anno, nonostante la casa sia rimasta disabitata ed inutilizzabile (mancava il bagno visto che la casa era stata divisa in due appartamenti per questioni di eredita') fino ad aprile 2011.
3) No. 2 multe per un totale di € 150 che paghero' correttamente, per aver parcheggiato per venti minuti ed in due giorni consecutivi la mia macchina in divieto di sosta (per scaricare la spesa, il mio appartamento si trova in zona pedonale). Corrette le multe se, come ho fatto notare ai vigili, mi avessero lasciato la multa sul parabrezza il primo giorno (non l'hanno lasciata neanche il secondo... mi sono arrivate due notifiche a casa un mese e mezzo dopo), se nei parcheggi per i residenti non ci fossero iose di macchine di amici degli amici che non hanno il pass residenti e se dove mi hanno fatto la multa non ci parcheggiasse costantemente il comandante dei vigili e per tutta la notte.
4) bollette di gas, luce ed acqua, tanto per gradire.
Ecco i regali sotto l'albero per me e la mia famiglia.
Domani compie 71 anni mia madre, come regalo le chiedero' di prestarmi € 500, tanto lei prende € 420 di pensione...Buon Natale mamma e tranquilla, te li rido' subito. Forse...

Graziano D'Allura 17.12.11 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come cittadino inoltro formale protesta , non voglio che soldi pubblici siano spesi per quel muro , e chiedo l'immediato ritiro delle truppe , le opere pubbliche a manganellate e a forza di lacrimogeni non le voglio , dove cazzo stanno i nostri politici ?

paolo c. 17.12.11 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai la parola Democrazia serve solo per gli Interessi del Capitale!!!!Ridare al Valle ai Suoi Abitanti deve essere la Lotta di Tutti.paolo,pensionato

paolo2008 17.12.11 09:22| 
 |
Rispondi al commento

A me spiace per i Valsusini credetemi, ma ho 50 anni e tre figli e vivo a Trieste, solo 20 anni fa avrei fatto i bagagli e sarei andato a manifestare assieme a loro, ma oggi proprio non ce la faccio. Purtroppo la sensazione che ho è che dei Valsusini non importi proprio a nessuno al di fuori di chi segue questo e qualche altro blog. Riprendiamoci l'italia a partire dai comuni, lo dice sempre Beppe, e allora Torinesi se vi interessa la Val di Susa andate in comune e prendete a calci in culo Fassino!... domenica andate a farvi un pranzo al sacco al delle Alpi e non permettete lo svolgersi dell'incontro di calcio!... date un segnale forte agli abitanti di quella meraviglia di pezzo di terra che è la Val di Susa, dimostrate che ci siete, che siete con loro, date un segnale forte al governo e all' Italia tutta che la terra è nostra e non si tocca senza il nostro permesso! Rivoluzione?... può essere, ma se svolta in maniera pacifica io la chiamo democrazia.

euro corsi 17.12.11 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

marina b., firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.11 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Una unica correzione/precisazione , Non è vero che la linea ferroviaria ad alta capacità che voglòiono costruire in Val diu Susa non serve a nessuno, servirà benissimo ai francesi, servirà soprattutto al porto di Marsiglia per collegarsi alle zone industriali del nord italai facendo concorrenza a Genova .. Genova che invece aspetterà all'infinito un collegamento ferroviario efficiente con l'asse Torino Milano.

Antonio Zaimbri 17.12.11 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Ormai la la politica non ha più nulla da guadagnarci dalla costruzione del tunnel, è solo più una dimostrazione di forza per dimostrare che la politica e più forte. Quella dei Val susini sarebbe una vittoria schiacciante, un esempio che sottolineerebbe che la popolazione quando lotta unita c'è la fa!. Sarebbe una vittoria contagiosa.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.11 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Cartolina con filo spinato
gli auguri No Tav a Napolitano
Identico messaggio, spiegano gli oppositori della Torino-Lione, verrà inviato al presidente del Piemonte, al sindaco Fassino e ad altri politici

Una cartolina di auguri natalizi con all'interno un pezzetto di filo spinato, indirizzata al presidente della Repubblica, dai No Tav. Questa azione di protesta è stata annunciata, in un comunicato, dagli stessi oppositori della linea Torino-Lione che intendono spedire la medesima cartolina anche al governatore del Piemonte, al sindaco di Torino oltre che a politici ed esponenti dell'industria e del giornalismo.
Il filo spinato in questione è la "concertina a lima", applicata sui reticolati che proteggono il cantiere della ferrovia Torino-Lione a Chiomonte e sulle costruzioni in cemento armato che spesso vengono sistemate per ostruire i sentieri di accesso all'area. I No Tav l'hanno ribattezzata "agrifoglio della Valsusa".

"L'utilizzo di questo particolare filo spinato - si legge nella nota - assimila la nostra terra e la popolazione ai peggiori scenari di guerra e repressione che normalmente riguardano altre aree del mondo e nulla dovrebbero avere a che fare con un paese che si definisce democratico e civile come l'Italia".
Con la cartolina di auguri - spiegano i No Tav - si vogliono "rendere partecipi coloro che, pur trattando a vario titolo le problematiche legate al Tav, probabilmente non hanno piena consapevolezza della drammaticità della situazione e dell' esasperazione che sta vivendo la popolazione".


http://torino.repubblica.it/cronaca/2011/12/16/news/cartolina_con_filo_spinato_gli_auguri_no_tav_a_napolitano-26740939/

manuela bellandi Commentatore certificato 17.12.11 00:31| 
 |
Rispondi al commento

e assurdo, e chiaro che Gli interessi per questo tunnel vanno ben oltre i 22miliardi!
io sono convinto che questo treno ha una gatta a covare:ovvero,si tratta in realtà di un qualche cosa di segreto! il treno potrebbe essere un laboratorio segreto magari per esperimenti sulla la gravità o cose simili! oppure il treno deve trasportare rifiuti radioattivi provenienti dalle centrali tedesche,francesi,e inglesi! Occhi aperti! apriamo una colletta e compriamoci un satellite che possiamo usare anche per il wi-fi,e fanculiziamo anche telecom! due gatti con una sardina! SALUTI!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 17.12.11 00:17| 
 |
Rispondi al commento

E poi cosa faranno , filtreranno la posta privata dei residenti ? L'adsl ? Forse già lo fanno .
Costruiranno qualche ufficio/fabbrichetta esca/contentino proprio sulla linea di confine .
E' un vero peccato, sono posti così belli.

Una volta c'erano i Partigiani 17.12.11 00:13| 
 |
Rispondi al commento

ma i muri servono a tenere la gente fuori...o a tenerla dentro?

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 17.12.11 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'esercito va messo in parlamento, nelle Regioni, Province, Comuni e in tutte le aziende e uffici pubblici. Per evitare che i sacrifici degli italiani, fra sei mesi, siano stati inutili.

Controllo ferreo delle uscite, non aumento delle entrate.
Politica di rigore sulle spese folli dello Stato, non austerity nelle case dei lavoratori.

Mario Monti, detto Supermario, se non puoi fare questo, tornatene a casa e lasciaci votare chi vogliamo noi.

D Ben 17.12.11 00:02| 
 |
Rispondi al commento

E tu Beppe l'avevi detto molto tempo fa che per mandare avanti i lavori ci voleva l'esercito. Il muro però non me l'aspettavo. Ma quanto sarà costato quel muro (tanto per aggiungere $ inutili ai già $ inutili spesi)???

Comunque questa è davvero grave: manco i residenti della Valle fossero orde di Unni davanti a un Vallo Romano...

Stefano Lazzari 16.12.11 23:49| 
 |
Rispondi al commento

“CIVIS VALSUSINO SUM”

Il 26 giugno 1963 Kennedy visitò Berlino Ovest e tenne un pubblico discorso “DI CRITICA CONTRO LA COSTRUZIONE DEL MURO DI BERLINO”. Il discorso è noto per la sua famosa frase, pronunciata in tedesco, “ICH BIN EIN BERLINER”, e salutata dai berlinesi con una grande ovazione.

“Duemila anni fa l'orgoglio più grande era poter dire, CIVIS ROMANUS SUM, (sono un cittadino romano). Oggi, nel mondo libero, l'orgoglio più grande è dire “ICH BIN EIN BERLINER” Tutti gli uomini liberi, dovunque essi vivano, sono cittadini di Berlino, e quindi, come uomo libero, sono orgoglioso delle parole, ICH BIN EIN BERLINER”.

“ICH BIN EIN VALSUSINO”

Paolo R. Commentatore certificato 16.12.11 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
IN VAL DI SUSA ABBIAMO OLTREPASSATO OGNI LIMITE UMANO,OGNI SINGOLO NEURONE DI INTELLIGENZA,CON IL MURO DI CHIMONTE
ALVISE
P.S:I MIEI COMMENTI CERTIFICATI

alviseafossa 16.12.11 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Bene... Visto che tirano sassi e altro sugli operai...

Economista Libero 16.12.11 23:20| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori