Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Natale del contribuente


beppe-babbo-natale.jpg

C'è un Babbo Natale che pensa a noi tutto l'anno. E' il contribuente italiano, quello relegato dai furbi nella categoria dei fessi. Senza il contribuente non esisterebbe neppure l'evasore. Senza i suoi soldi non ci sarebbe nulla: servizi, strade, sanità, scuola. Lo stesso Stato svanirebbe in un attimo. Tutto si regge sulle sue spalle. Il contribuente italiano è un santo moderno. Un martire della Fede che sopporta qualunque carico. Più paga più è controllato. Per una dichiarazione di 19.000 euro può ricevere una cartella esattoriale di 16 euro per un errore nella compilazione della terza riga del quarto foglio. I suoi bambini vanno nella stessa scuola, allo stesso parco giochi, dallo stesso pediatra dell'evasore. In pratica mantiene anche i figli degli altri. Lui questo lo sa, ma per dovere o per forza, continua a pagare le tasse. I servizi che riceve sono sempre più scarsi. Per una radiografia o un intervento urgente deve pagare due volte, pubblico e privato, se vuole sopravvivere. I suoi soldi sono usati dagli amministratori pubblici e dai parlamentari, che lui mantiene, come un inesauribile pozzo di San Patrizio. Più paga, più lo indebitano e, sul debito pubblico, comunale o statale, deve pagare nuove tasse. Può succedere che le tasse superino i suoi guadagni, che lo Stato non onori i debiti nei suoi confronti, che gli arrivi a casa una cartella pazza che lo avvicina alla follia, che gli evasori totali siano ppremiati dai partiti con lo Scudo Fiscale. Vive senza fiatare il rovesciamento continuo dei ruoli. E' l'equivalente di un cliente di un ristorante che paga il conto degli altri e serve a tavola. E' lui l'ultima risorsa dello Stato, della coesione sociale. Se un giorno, dopo anni di 740, si fermasse come Forrest Gump perchè è "un po' stanchino" e dichiarasse lo sciopero fiscale, in Italia scoppierebbe la guerra civile. Il contribuente mantiene, da solo, tutta la classe politica, dal consigliere provinciale di Catania, al deputato brianzolo della Lega. E' uno sforzo titanico vedere i propri dipendenti con il vitalizio assicurato, uno stipendio da paura, seduti su una poltrona televisiva a ridere e scherzare mentre lui non riesce ad arrivare a fine mese. Come farà? Nessuno credo sia in grado di dirlo, neppure Tafazzi. E' un fenomeno che sfida le leggi di natura e di conservazione. Se l'Italia esiste ancora dopo 150 anni lo dobbiamo a lui, che ha pagato in silenzio dazi, imposte, tasse di ogni tipo dai tempi di Cavour. E' un Babbo Natale che porta doni ogni giorno attraverso il suo lavoro.
Buon Natale a tutti gli italiani onesti! Beppe Grillo.

Siamo-in-guerra

Siamo in guerra, di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio.
La Rete contro i partiti, per una nuova politica
Acquista oggi il libro o l'ebook


lasettimanabanner.jpg

24 Dic 2011, 13:30 | Scrivi | Commenti (614) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 


quello che mi da più fastidio oltre a dover sempre e comunque pagare, è che devo anche essere costretto a sentir starnazzare personaggi cosidetti politici che sono la causa dello stato patologico in cui si trova questo paese di m...a perche sono seduti in parlamento da minimo 30 anni e non hanno mai fatto niente per cambiare la situazione. Non hanno mai fatto niente a parte farsi mantenere a 17000 euro al mese

gianni venir 30.12.11 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Ti sei dimenticato che il contribuente si é, anche, fatto ammazzare nelle trincee nel 15-18, ha fatto le guerre coloniali, ha avuto i piedi congelati in Russia e quando é tornato in Patria non ha trovato più il lavoro ed é emigrato all'estero.

Maurizio Mariotti 30.12.11 12:49| 
 |
Rispondi al commento

http://www.google.com/url?sa=X&q=http://archiviostorico.corriere.it/2011/dicembre/28/Vecchie_scalate_nuovi_debiti_Cosi_co_9_111228032.shtml&ct=ga&cad=CAEQAhgBIAAoATAEOARA2Nbz9wRIAVAAWABiBWl0LUlU&cd=Ay2VOu9QrcY&usg=AFQjCNHkzdYZakrdQ0wMWF_gj-Fe_Iccag
Un articolo che può spiegare agli italiani perchè debbono fare i sacrifici per sanare vecchie speculazioni e duovi debiti come per l'Alitalia.
Alessandro

alessandro balducci 30.12.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento

cio che non si dice è che nessuno sa quale sarà la vita media fra 20 ,30,40 anni....altro che pensione.sarà un lusso arrivarci ,per poi morire di fame.la generazione del dopo guerra ha avuto fortuna,ma credo rimarrà un episodio isolato nella storia.i prossimi vecchi saranno malati e poveri ma senza pensioni e senza figli ad aiutarli,già oggi i vecchi in salute stanno diminuendo.......i governi sembrano dei giovani che parlano del futuro strafatti di coca e alcool.....purtroppo prevarrà il si salvi chi puo,cioe violenza ....e fine del civile.

filippo dioguardi 30.12.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento

happy new year also keep it on happy

printers ink 29.12.11 20:41| 
 |
Rispondi al commento

U rmmammitu, coleroso, bastardo nato e falso soldato esce col detto "SCELTE CORAGGIOSE" INFAME di un verme schifoso, dimentica che E' TUTTO sulla pelle della povera gente e sulla pelle dei lavoratori. PARASSITA, per il danno immane che stiamo ricevendo dovrà sputare sangue infetto sino alla morte nella munnezza e ancor prima paralisi totale alla parte destra, mano della firma sulla legge di comodo.

Emilio CELESTE 29.12.11 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe!!! scusa ma non sono daccordo. Sono riusciti a mettere contro il cittadino stipendiato e il piccolo commerciante/artigiano. Il povero stipendiato non vede neanche i soldi che tutti i mesi gli vengono sottratti dalla busta paga. Ma il piccolo commerciante non stà meglio, perchè i soldi li vede per alcuni momenti, ma sono talmente tanti i balselli da onorare che non riesce ad andare avanti, tanto è vero che stanno chiudendo tantissime attività. E quando ci dicono che le attività commerciali sono in aumento, si tratta dei soliti furbi "EXTRACOMUNITARI" che aprono un negozio, vendono di tutto, senza averne titolo e se subiscono un controllo con relativa sanzione, non pagano niente, tanto non hanno nulla da perdere. Dopo qualche tempo si spostano, e ricominciano. Tanto è vero che anche la guardia di finanza non li controlla neanche, è tempo perso. Poi parlando di evasione fiscale, Monti dice che in Italia vengono evasi 120miliardi di euro, e le attività commerciali/artigianali "piccole" sono circa 3milioni, significa che il propietario del bar "sotto casa" oltre al suo guadagno mette in tasca, 40000euro. Ma allora perchè chiude? Non sarà che viene addidato il parassita per non farci vedere cosa abbiamo alle spalle!!!!!

maurizio D., Arezzo Commentatore certificato 29.12.11 19:57| 
 |
Rispondi al commento


CARO BEPPE


Discorso all umanità

VOGLIAMO 2012

IL DISCORSO ALL UMANITA 2012

DISCORSO ALL UMANITA 2012


IL DISCORSO ALL UMANITA 2012

IL DISCORSO ALL UMANITA 2012

IL DISCORSO ALL UMANITA 2012


DAI BEPPE LO ASPETTIAMO!!!!!


DAI BEPPE LO ASPETTIAMO!!!!!


COME NEL 1998 SU TELE+
PENSA CHE IO NON ASPETTAVO ALTRO VEDERTI COL TRICOLORE E PARLARE DEL NOSTRO PAESE!!!!!
RITORNA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

VAI BEPPPEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


BUON 2012!!!!!!


mario cura 29.12.11 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi potete spiegare l'utilità di una centrale a carbone (vedi video http://www.youtube.com/watch?v=ce1wJrVkZyI&feature=related) come Cerano Brindisi
quando poi stanno impestando tutto il territorio di fotovoltaico e pale eoliche? Detto in questi termini
non si riesce ad identificare l'evento ma fate un giro in zona sentirete anche voi il profumo di soldi sprecati.

Cosimo Pedone 29.12.11 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Fra le ricette delle feste natalizie troviamo tacchini e tacchinelle, anatre... che bello spiumalre... ma ora, in Italia va di moda il contribuente... bollito, arrosto ma molto meglio allo spiedo.
Vi assicuro è tenero e gustoso, basta infilzarlo per bene... dalla barba alla coda.

Rudik G., Torino Commentatore certificato 29.12.11 10:33| 
 |
Rispondi al commento

welcometo: http://www.netetrader.com
The website wholesale for many kinds of fashion shoes, like the nike,jordan,prada,****, also including the jeans,shirts,bags,hat and the decorations. All the products are free shippin, and the the price is competitive, and also can accept the paypal payment.,after the payment, can ship within short time.
free shippingcompetitive priceany size availableaccept the paypal
===== http://www.netetrader.com =====


jordan shoes $32nike sho $32Christan Audigier bikini $23
Ed Hardy Bikini $23Smful short_t-shirt_woman $15ed hardy short_tank_woman $16Sandal $32christian loubo utin $80
Sunglass $15
COACH_Necklace $27handbag $33AF tank woman
$17puma slipper woman $30

===== http://www.netetrader.com =====

===== http://www.netetrader.com =====

===== http://www.netetrader.com =====

xiao laool, sdfdshfiu Commentatore certificato 28.12.11 13:55| 
 |
Rispondi al commento

e' vero, sedrve a poco dirlo ma e' vero. non acpisco cosa aspettino le persone ada rrabbiarsi davero: forse che la maggior parte degli italiani e' parte di questo meccanismo?

alessandro ginesi, Genova Commentatore certificato 27.12.11 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per gli auguri.... Un italiano onesto.

Omar G. Commentatore certificato 27.12.11 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono daccordo Beppe, però sto babbo natale ha rotto il cazzo, che smettesse di pagare restando in silenzio che prendesse posizione e si facesse rispettare!!!!!!!!!!!!!!!
Se lui continua a pagare stando zitto zitto questi vanno avanti imperterriti fino a quando non saremo ridotti come il burundi!!!!!!!!

Marco Mosconi, Ravenna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.12.11 05:56| 
 |
Rispondi al commento

Che dire ad un popolo che non ha mai avuto la forza di reagire dinanzi alla prepotenza dei suoi governi?
Che al posto di cercare di cambiare una certo pensiero a preferito farlo suo,egoisticamente.
E mi dispiace dirlo ma questo è il risultato,e che non mi si venga a dire che è sbagliato toccare le pensioni,perchè come ho già avuto modo di scrivere,mi hanno sempre insegnato che chi sbaglia paga,e voi cari miei anziani di responsabilità ne avete parecchia.L'importante è sempre stato sapere chi vinceva la domenica allo stadio o andare a farsi il weekend...
La politica è sempre stata una cosa indigesta,forse perchè sapevate sotto,sotto,che chi vi governava era un po' come voi,e al pensiero la cosa faceva paura.
E adesso allora dal mio punto di vista è giusto che siate voi a pagare di più,anche se i vostri figli e nipoti proprio su quella vivono.
Ma forse è la volta buona che muovono il culo da casa e dal loro paese.
Vi è piaciuto il boom economico,e adesso acchiappatevi il boom nel culo,e raccontateci ancora come era la fame al tempo di guerra...!!!

Ludwig G., Milano Commentatore certificato 27.12.11 01:36| 
 |
Rispondi al commento

PERilBENEdiTUTTI Auguriamo a tutti voi un buon Natale, un nuovo anno dove il più bel regalo sia l'impegno per un vero cambiamento per l'Indipendenza della Sardegna e sa libertade de su populu Sardu. Auguriamo una nuova nascita che cancelli le incomprensioni, l'indiferenza e la cattiveria umana lasciando posto all'amore e alla speranza per una società onesta, libera e trasparente.
(AUGURI a TUTTI da Mario e Margherita)

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 27.12.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Vero. Il contribuente italiano è un babbo natale che porta i doni tutto l'anno. Lo è stato negli anni passati e lo è ancora. Solo che fra non molto tempo si romperà le scatole PER LA PRIMA VOLTA. Non avrà più i soldi per mangiare e i servizi che riceve sono sempre più scarsi. Sempre più scarsi... e vede anche i propri politici che NON RINUNCIANO AL VITALIZO NEMMENO IN PUNTO DI MORTE. A quel punto gli andrà il sangue agli occhi e saranno dolori. NON SOLO PER LUI. SOPRATUTTO PER LO STATO E GLI EVASORI. Se le cose continueranno cosi Inevitabilmente IL CONTRIBUENTE ITALIANO dichiarerà lo SCIOPERO FISCALE. in quel momento potrà succedere qualsiasi cosa, dalla guerra civile alle rivoluzioni degli studenti. Qualsiasi cosa. Non so bene dove arriveremo ma quel che è certo e che IL CONTRIBUENTE NON C'è L'HA Fà PIù A CAMPARE ED HA UNA GRAN VOGLIA DI SPACCARE TUTTO! TUTTO!! Fino a quando si potrà trattenere?

Gaspare M. Commentatore certificato 26.12.11 18:42| 
 |
Rispondi al commento

e quindi Beppe che possiamo fare per riprenderci la nostra vita e per togliere loro la loro vita di miserabili cialtroni?

emilio DEL NUNZIO, Pescara Commentatore certificato 26.12.11 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Il contribuente italiano, oltre a pagare il conto degli altri e servire a tavola, lascia anche la mancia.

Gigio il Pendolare 26.12.11 15:12| 
 |
Rispondi al commento


Ai politici

PORTE APERTE "AL DEFAULT"

Se banche, assicurazioni e fondi immobiliari mettessero a bilancio i valori di mercato raggiunti nel 2011 dagli immobili le perdite di valore delle azioni e delle quote dei fondi arretrerebbero dell'8%. Il PIANO INCLINATO che ci porta a diventare un paese silvo-agricolo-pastorale- deindustrializzato si chiama debito pubblico, ormai diventato insostenibile. I mali che lo hanno prodotto si chiamano

CORRUZIONE

EVASIONE FISCALE

COSTI DELLE INFRASTRUTTURE CHE RAGGIUNGONO TALVOLTA 10 VOLTE QUELLI DELLA MEDIA EUROPEA

SPECULAZIONE

RENDITA PARASSITARIA, ECC.

Chiedere oggi alla middle-class di salvare l'Italia con manovre che decurtano redditi-capacità di spesa e per reazione diminuzione della produzione è semplicemente ridicolo.

Orlando Masiero 26.12.11 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Nella situazione in cui si è giunti vi è la necessità che la politica faccia quadrato. Non si chieda ai cittadini di salvare il sistema speculativo quando si continua ad evadere il 25% del PIL, ad esportare capitali 400 MLD negli ultimi mesi , ad ottenere finanziamenti (banche)dalla BCE all'1% per avere il 7% comprando debito, continuando a sperperare denaro con un costo della politica proibitivo, o in armamenti che il paese non si può permettere.

OGGI SIAMO ARRIVATI AL CAPOLINEA e non si ripartirà più ; a meno che...

Vi è la necessita di diminuire il debito pubblico, congelando INFRASTRUTTURE, NON GIRANDO DENARO ALLE IMPRESE , PAGANDO, pero', LORO I 70 MLD PER SERVIZI E LAVORI RESI ALLE AMMINISTRAZIONI.

VANNO FERMATI PRIORITARIAMENTE LA SPECULAZIONE FINANZIARIA VIRTUALE

E LA SPECULAZIONE EDILIZIA : anzichè aumentare le tasse si vendano ai privati i 350 MLD di beni immobili dello Stato. Servono dieci anni per metabolizzare queste quantità : Se si continua a costruire non si riuscirà mai a vendere. Perchè in ITALIA ci sono già 6.000.000 di abitazioni vuote, e centinaia di migliaia di opifici nuovi mai utilizzati . Oggi cominciano a chiudere anche i centri commerciali. MANCA LA LIQUIDITA' E SE NON VIENE RISTRUTTURATO IL DEBITO PUBBLICO DEL 3% TRA GENNAIO-MARZO 2012 SI APRONO LE PORTE AL DEFAULT!!

Orlando Masiero 26.12.11 15:08| 
 |
Rispondi al commento

I cittidino contribuenti sono in grado di fermare tutto questo solo essi sono sovrani ma l'ignornaza non ha limite in Italia. Il popolo dei contribuenti sono nello stato di diritto di essere solo loro sovrani di decidere a chi versare gli stipendi ai sui amministratori se questi non gli stanno più bene devono hanno il sacrosanto diritto di interrompergli lo stipedi e l'unico modo è di fare sciopere fiscale di massa questi maledditti parassiti saranno automaticamte incentivati ad abbandonare le poltrone non avendo più soldi da amministrare fiche ci saranno stupidi che pagarenna questi godranno fiche ci saranno soldi da mministrare questi sopravviveranno.finche ci saranno soldi da amministrare questi continueranno a sprecarli,finche ci saranno soldi da amminiostrare qesti saranno autorizzati a creare disugualinze.l'inico e sacrosanto modo per delegittimarli sarà uno sciopero ad oltranza FISCALE!!!! Cosa avrà mai più da perdere il contribuente ITALINO? più di così non credo nulla.Se è vero che la osvranità appartine al popolo italinao che viene spesso reclamato è vitale ormai per esse l'atenersi al pagare i tirbuti che la polita sfrutta per sfruttarli ancora di più W LO SCIOPERO FISCALE DI MASSA!!!

alex serri 26.12.11 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Non sono mai stato un tuo grande ammiratore ma ti leggo costantemente ...e questo probabilmente vuol dire qualcosa...almeno spero..

Volevo farti una proposta che probabilmente sarà stupida ma la faccio.... È possibile trovare un buon avvocato e fare causa allo stato che anche quest'anno si prenderà oltre il 60% di tasse dalla mia azienda? Può secondo te essere fattibile anche solo per portare all'attenzione generale di tutti questo che è un vero e proprio furto?


Attendo tue e saluto

Sir mancius 26.12.11 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scrivo perchè ho notato un fatto gravissimo passato quasi completamente sotto silenzio sui giornali (anche se qualcuno l'ha scritto ma in esigui trafiletti). La notizia grossa di questi giorni è che i conti correnti dei cittadini italiani saranno monitorati vergognosamente dall'Agenzia delle Entrate a nostro unico danno, ma il particolare che ci sfugge è che in questi giorni la Svizzera ha stretto accordi bilaterali con Gran Bretagna e Germania per il rientro di capitali dei loro cittadini in patria, con vantaggi indubbi per gli anglosassoni e gli alto-tedeschi. L'Italia nella persona di Mario Monti ha avuto la stessa possibilità, ma non se n'è fatto nulla, sottolineo che l'Italia mantiene ben saldo il segreto bancario. Ora, mi chiedo, chi porta i soldi in Svizzera, in linea di massima? Non certo io o i bloggisti, magari qualcuno che purtroppo conosciamo bene... Se a questo si aggiunge che la Svizzera acquista società estere che aprono conti off-shore a Panama e paradisi fiscali affini, il gioco è fatto. Allora, forse dirò cose banali e già sentite, però ragazzi, ascoltiamole di nuovo, perchè non appartengono al passato, ma ad oggi, da noi pretendono lacrime e sangue, loro invece portano fuori i soldi grattando il fondo del barile italiano e depauperando sempre di più il nostro paese che, se proprio vogliamo guardare in faccia al peggio, tra poco avrà la gente che morirà di fame come in Grecia. Non ci crediamo? Forse perchè siamo i soliti coglioni italiani, che non sanno organizzarsi e mandare fuori dai coglioni tre stronzi che ci stanno rovinando la vita.

Mauro Agnoli 26.12.11 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma sei sicuro che sarebbe guerra civile ?? Secondo me sarebbe solo guerra tra noi e lo stato. Stai tranquillo che la borghesia e i capitalisti starebbero a guardare senza muovere paglia.
A differenza di circa 90 anni fa, non c'è bisogno di diventare degli "interventisti" per essere armati, noi lo siamo già, con armi regolarmente denunciate. Cosa aspettiamo ??

P.s. Bisogna sollecitare qualche Generale che abbia ancora una goccia di sangue ARDITA !!!!!

FRANCESCO S., Parma Commentatore certificato 26.12.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, oltre a quanto asserisci, c'è di più; come le gambe delle donne. Per prima cosa, abbiti i miei più calorosi auguri di Buone Feste. Per continuare il discorso di cui sopra, una grossa fetta dei contribuenti, oltre ad essere presi per i fondelli, non possono neppure sfuggire alle tenaglie del fisco. Un sistema iniquo e perverso carpisce loro i danari fiscali prima ancora di aver percepito lo stipendio, la pensione e... qualsiasi altra forma di reddito 'dipendente'. Come dire: oltre al danno, la beffa, per sentirsi dire in TV, da chi non è sottoposto a questa tortura, di evadere il fisco e/o tutti i balzelli possibili, in quanto 'residenti' non in Italia, ad esempio. Qualcuno di questi 'furbetti' è comunqe caduto in trappola ma.... ha contrattato con lo Stato e pur se ha dovuto pagare parecchio, no ha mai pagato quanto l'onesto (imbecille) cittadino vessato da un sistema fiscale medioevale che distingue tra nobili, vassalli, valvassori e plebaglia da spremere come un limone e... se non si ha da pagare, c'è sempre il sistema 'nature'.
Insomma il 'bunga-bunga' non lo ha inventato Berlusconi; per tutto il resto rivolgersi a lui.

Maurizio Bonardo 26.12.11 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti e Buon Natale ,ma nessuno di voi è al corrente che la Germania si sta preparando ad uscire dall'euro e sta gia' provvedendo a stamparsi i MARCHI? Fuori dal loro paese ovviamente sembra in Ticino cosi' dicono i rumors.

Alex Bianco 26.12.11 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Il paradiso fiscale è la Svizzera????????????? Il paradiso fiscale è l'Italia !!!!!!!
Con tutta la gente che non paga le tasse !!!

Fabio P., Ravenna Commentatore certificato 26.12.11 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Natale Beppe, grazie per tutto l'impegno che ci metti a risvegliare le coscienze di noi "Belli Addormentati". Continua sempre, non ti stancare...e non ti arrabbiare, ti fa male alla tua età...però se veramente vuoi fare qualcosa di importante per il popolo sovrano, con la tua indiscussa autorità conquistata sul campo come un mitico Braveheart, dovresti pensare a raccogliere un pò i frutti di questo tuo immenso lavoro. Manca molto un elemento che faccia in pratica da faro per tutto il Movimento. Non dico di fare un partito con regole e gerarchie, questo no, mai, ma solo un comitato coordinatore presente sempre sul territorio, per raccogliere firme, organizzare proteste (ad esempio la protesta fiscale, nessuno la può iniziare da solo, io ad esempio non vorrei pagare la nuova ICI, ma se lo faccio che mi capita?)...dobbiamo fare qualcosa di significativo che sia di esempio per tutti, come la protesta islandese o ecuadoriana. Che ci voglia un vulcano in eruzione per iniziare la cosa? Allora dovremo iniziarla a Napoli, li sono portati alla protesta...Napoli sarebbe una bella miccia per tutta l'Italia io credo...pensa che bello una notizia del tipo "100.000 cittadini napoletani o trevigiani o romani o palermitani hanno dichiarato tramite il Mov 5 stelle che non pagheranno l'IMU..." SAREBBE LA SVOLTA ! si cacherebbero tutti addosso, politici, banchieri, preti,etc..DAI GRILLO, guida il popolo ! fai il salto di qualità e CONDUCI QUESTO POPOLO AL NUOVO RISORGIMENTO...sarà epico, solo per veri uomini, le mezze calzette seguiranno o saranno asfaltate...CHI HA PAURA DELLA FORESTA NERA? Non pensiamo alla paura, pensiamo che siamo nati per essere uomini e non burattini, Ci sarà sofferenza, beh che importa, ci siamo abituati mi sembra! DOBBIAMO AGIRE, BASTA CHIACCHERE E LAMENTELE E BATTUTE. qui non ride più nessuno ormai, abbiamo capito che aria tira, secondo me è il momento. Che nasca oggi lo SPIRITO DEL GUERRIERO ! Buon Natale a tutti !

Michele B., Riese Pio X Commentatore certificato 25.12.11 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale a tutti gli uomini di buona volontà
(che no ci sono più specialmente i politici).

walter p. Commentatore certificato 25.12.11 22:51| 
 |
Rispondi al commento

finalmente un articolo che sta a metà: ultimamente mi era parso che Grillo prendesse la parte degli evasori contro Equitalia e Agenzia delle Entrate.
Ancora un piccolo sforzo...coraggio....poi forse ci convinceremo che le tasse vanno pagate in un paese civile.

lorenzo bertolotti 25.12.11 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
mi chiedo il senso che lo stato applichi tassazioni così elevate anche a se stesso per svolgere le proprie funzioni o faccia ritenute ai propri dipendenti... Questi costi burocratici hanno un perchè? Mi chiedo il senso delle tasse in un sistema in cui è vigente il circolo forzato della moneta in cui lo stato se nessuno pagasse un euro di tassa può dare ordine alla banca centrale di battere moneta pagando il 3% del valore nominale quindi senza fare ricorso al debito pubblico... Se il verduraio o il pizzaiolo o il sarto non accettassero la valuta del funzionario pubblico gli arriverebbero le forze armate a costringerlo ad accettare o a punirlo. Il sistema delle tasse mi sembra direttamente collegato con la struttura del signoraggio bancario e dell'inflazione e chi non riuscirà a stare al passo pagando tasse o un qualsiasi monopolio od oligopolio economico, oggi più di ieri subirà un'esproprio o violazioni di diritti originari come i diritti patrimoniali o di proprietà.

Tra l'altro è evidente come il sistema è destinato a fallire e non di certo per le tasse non pagate o per gli sprechi della politica, o per i falsi in bilancio e le varie truffe e censure legali delle caste, ma per il costo della moneta che lo stato paga al valore nominale + signoraggio + interessi sul debito. La moneta dovrebbe essere pubblica perchè in questo modo sarebbe già il signoraggio quindi la differenza tra il costo tipografico di stampa e il valore nominale della moneta a riempire le casse statali.

Il contributo da parte dei cittadini dovrebbe essere in corrispondenza della propria capacità contributiva e francamente legalmente era già possibile beccare chi aveva beni di lusso e sotto il sole ma non aveva reddito sufficiente a giustificarlo, ma non è stato fatto.

Perchè se il fine è la lotta all'evasione ci saranno presunzioni di colpevolezza per i cittadini che andranno a colpire soprattutto i più poveri fregandogli casa o terreno e difficilmente toccheranno i grandi evasori?

Gino Rossi 25.12.11 22:30| 
 |
Rispondi al commento

I cattivi padri che stanno distruggendo il futuro delle nuove generazioni. Di chi sto parlando; ma naturalmente dei pensionati. Mi domando, cosa hanno fatto di tanto grave per essere additati come persone senza scrupoli che si godono pensioni da ricchi senza meritarle. Visto che pochi, per non dire nessuno, prende le loro difese voglio provare a farlo io. Le leggi che stabilivano le modalità per avere diritto alla pensione di anzianità e di vecchiaia sono state fatte dai politici, quali dovrebbero assumersene la responsabilità. Le bebi pensioni “ la possibilità per i dipendenti pubblici di maturare il diritto alla pensione con 15 anni e qualche giorno di lavoro” e frutto del voto di scambio di una parte politica incurante delle conseguenze che avrebbero provocato. I lavoratori hanno usufruito di queste leggi che il parlamento ha approvato, e facendo questo penso non abbiano fatto nulla di disonesto. I versamenti dei contributi versati da par te dei lavoratori, ammesso siano stati insufficienti per le pensioni maturate, potevano essere gestiti diversamente. Da quel poco che si sa per un periodo di tempo l’INPS che gestiva questi contributi, li ha investiti in immobili dai quali non percepiva nessun reddito perché dati in uso gratuito a politici e sindacalisti i quali non si facevano tanti scrupoli, pur sapendo a quali scopi avrebbero dovuto essere utilizzati gli introiti di questi affitti. Un investitore modesto senza correre rischi avrebbe potuto raddoppiare un capitale investito in un quindicina di anni, ma sicuramente la massa di danaro raccolta nei primi anni, quando tanti versavano e pochi percepivano una pensione, sono stati usati per altri scopi, anche sociali, ma non per quello per il quale dovevano servire, le pensioni. Penso che un lavoratore dipendente abbia diritto di passare la sua vecchiaia in modo sereno senza doversi preoccupare ogni giorno di come fare per farsi bastare “l’elemosina “ di pensione che percepisce e che sembra debb

Luigi Lorenzo Sola 25.12.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe non ti sembra di essere incoerente quando difendi il contribuente e ti preoccupi così tanto che vengano inseriti nella banca dati del Fisco i dati dei movimenti dei C/C? Pensi che tutti questi evasori non abbiano uno straccio di conto corrente in Italia e ogni volta che hanno bisogno di contanti vanno in Svizzera? Non sei forse contrario anche ai pagamenti obbligatori (al di sopra di una certa cifra) tramite assegni o bancomat? Fai un sondaggio presso i lavoratori dipendenti (quelli che le tasse non le possono evadere) e vedi se sono contrari. Poi anche noi tutti facciamo la nostra parte nel chiedere gli scontrini e, perché no, fare il 117 (anche mantenendo l'anonimato) quando troviamo chi evade spudoratamente senza alcun ritegno, che compra Ferrari e usufruisce di asili gratuiti. Perché anziché fare una sorta di invito alla disobbedienza fiscale non inviti ad un comportamento più corretto che aiuti nella lotta all'evasione fiscale? Non starai anche tu, caro Beppe, prendendo quella brutta piega di alcuni politici che gridavano Roma ladrona e poi sappiamo come sono andati a finire?

CORRADO LUCIANI 25.12.11 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, sono Garrone, quello del libro Cuore (quello buono e generoso).
Quello che oggi è il "fesso".
Quello senza di cui i ricchi e i furbi non sarebbero tali.
Quello che paga TUTTE le tasse perché il primo dovere di ogni cittadino è quello di contribuire secondo il proprio reddito al mantenimento dello Stato.
E' vero, comincio ad essere un po' stanchino di pagare i conti degli altri.
Ma non posso, al contrario di altri, esimermi dal
pagarle perché a reddito fisso con trattenuta alla fonte.
Quando qualcuno parla di sciopero fiscale mi fa girare i cosiddetti.
Mi sento legato alla macina come l'asino.
Credo che la mia (nostra ribellione) non sarà pacifica.
Buon Natale.

Arnaldo . Commentatore certificato 25.12.11 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Mhhhhhhhh!..dopo la notizia data dal Times, con la quale londra ha predisposto un piano di evacuazione per i propri cittadini che si sono scelti un posto al sole in portogallo e spagna, nel caso di crac dell'euro...ora circola un'altra notizia e cioè che 2 banche di 1 livello internazionale, hanno chiesto alla societa Belga i vecchi codici swift iban delle vecchie valute..indovinate quali?...Lira e Dracma..ma non si esclude altre vecchie valute!!.
Può darsi che sia una mossa precauzionale..ma ridendo e scherzano Arlecchino si confessò!...
La manovra potrebbe essere fatta durante il venerdi sabato e domenica..i Bancomat ufficialmente andrebbero in tilt...un virus la scusa più gettona...quindi per un paio di giorni o forse più..(approfittando del sabato domenica)dopo di che partirebbe un comunicato a reti unificate dove il Premier avviserebbe la Nazione che l'euro è stato una bella idea..però non ha attecchito!quindi portate i v/s euri in Banca e vi saranno date le lire....il cambio euro/lira non sarà più 1937,27 ma sarà compreso tra le 1000-1200 lire...e auguri!

roby f., Livorno Commentatore certificato 25.12.11 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovremo deprezzare i BTP: un taglio netto sulle rendite di tutti i titoli del Tesoro in mano agli italiani. 15-20% di BOT cestinati e, forse, riusciremo ad avere qualche speranza di cavarcela.
L'alternativa? Rischiare di perdere tutto.

nonsenepuo davveropiu 25.12.11 17:49| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE!
Sento che il post era scritto per me....:-(

Valerio M., Pisa Commentatore certificato 25.12.11 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Ci hanno sufficentemente avvertito che intorno a noi si sta avvicinando un problema complesso, di difficile comprensione, dall’aspetto malefico, dal gusto un pò amaro, che odora di morte , del quale non è chiara la sua provenienza e che da un momento all’altro potrebbe scaraventarsi su noi cittadini, gli esperti la chiamano “crisi“. Sembrava fosse già arrivata invece pare fossero solo fuochi di paglia o falsi allarmi. Il peggio deve ancora arrivare ma per il momento ci continua a tormentare. Se poi i banchi dei supermercati sono ancora pieni, la crisi ci gira intorno comunque! Se abbiamo tanta di quella produzione che il 5o% della merce è invenduta e finisce nella spazzatura, la crisi ci gira intorno comunque! Se la spazzatura fosse trasformata da processi biologici potrebbe essere una ricchezza per tutta la comunità ma la crisi, comunque, ci girerebbe intorno! Se poi nelle città si festeggia ancora tra stelle illuminate, fuochi d’artificio, sorprese e impacchettamenti vari, la crisi potrebbe anche accompagnarci a fare shooping!
...Ma da questo problema gli esperti in politica hanno la soluzione e per presentarcela usano la “prevenzione“. Si perchè gli esperti della politica hanno intuito che prevenire è meglio che inculare, così alla luce del sole è per loro controproducente, è decisamente meglio torturare lentamente, poco alla volta, con stile, sotto voce fino allo spasimo e poi di colpo zac! Iniettare la cura preventiva: il siero del proprio volere, del proprio potere. La nuova manovra. Ecco quindi il motivo. Si deve prevenire la discesa economica e salvare l’unione europea e la sua moneta. Per questo si deve prevenire la natalità zero ospitando altri popoli più poveri. Per questo si deve prevenire il collasso ambientale con la costruzione dei termovalorizzatori e per questo si deve prevenire il disastro energetico con il nucleare sicuro!


x VIVIANA la BEFANA MALEFICA
sei un'infame essere che maledice e calugna il prossimo gratuitamente perchè non sei in grado di capire tra le righe, il tuo fanatico buonismo uccide ogni tipo di ragione e di buonsenso, mi hai dato del razzista solo perchè ho espresso il fatto di voler chiudere i confini italiani e senza conoscerne i motivi mi hai giudicato e maledetto, dettociò cosa c'è di più sommatorio e razzista del tuo giudizio nei miei confronti?..inizia pure a vergognarti:
IO SONO PER AIUTARLI IN CASA LORO PERCHE' RITENGO PROFONDAMENTE INGIUSTO TROVARLI A FARE UNA VITA DA SCHIAVI LONTANO DAI PROPRI CARI E NELLO STESSO TEMPO VOGLIO SALVAGUARDARE IL BENESSERE DEL MIO POPOLO CHE PER MEZZO DEI POTENTI STA SOFFRENDO QUESTA BUFERA IMMIGRATORIA DI POVERTA', COSA C'E' DI TANTO SBAGLIATO IN TUTTO CIO'?

viviana non hai capito un cazzo di me, io sono per "un pezzo di pane per tutti" ma ciò è possibile solo se tra i nostri confini c'è abbastanza pane per tutti e comunque ti ripeto i tuoi auguri da strega malefica ti torneranno indietro...
...e mentre l'utopia luca è "il cattivo" tu invece dimmi cosa stai facendo di utile e di amorevole per questi poveri imigrati? quanti ne hai ospitati a casa tua? quanti soldi hai donato per loro?
...l'ipocrisia è una brutta bestia e adesso taci pure se ci riesci e vergognati!


non mi azzerderei mai io....

Alex Scantalmassi 25.12.11 13:15| 
 |
Rispondi al commento

@@ Ansia newSSS.....evasori totali "benigni e....santi" @@


Oggi milioni e milioni di italiani sono andati in chiesa ed hanno dato il "tradizionale obolo" al prete cattolico che.....tanto "bravo é".

Minimo,coloro che sono andati alla messa natalizia,hanno "offerto" un euro.Nessun prete però ha rilasciato a loro regolare ricevuta di quanto percepito.Indi per cui "Lor pretoni" su quell'obolo mica ci pagheranno le tasse.

Lor pretoni,quanti milioni di euro "raccoglieranno" oggi,domani e nei prossimi giorni?

Meditate gente.
Meditate e smettetela di farvi prendere per il Kulo da gente che promette viaggi in paradiso e la vita eterna....da consumare alla destra del "padre".
(((( Meglio,molto meglio i musulmani che,ai loro martiri,"promettono"...sette vergini))))

Cam.(L'inviato che per fortuna,non vivrà in eterno e quando morirà non andrà in paradiso)


P.s.
Il prete cattolico é davvero bravo.Sì è davvero bravo;tanto bravo che mi ricorda i "bravi" " di Manzoni che erano sempre "prepotenti coi deboli".

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 25.12.11 13:15| 
 |
Rispondi al commento

dico ma si può regalare un paio di mutande per Natale?

mah....


tutto vero,sto' facendo il conto delle tasse da me pagate dal 1984,anno in cui ho aperto la mia prima p.iva ;ed anche della inps pagata,poi vorrei fare il totale e chiedere onestamente un resoconto di come sono stati spesi i miei soldi,
A CHI LA INOLTRO LA MIA DOMANDA?
andiamo avanti io ci sono a qualsiasi condizione purche' si parli di onesta e di verita' quotidiane di ogni individuo
ciao auguri gigi

gigi bischi 25.12.11 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le cose dette nell'articolo le avevo capite quando avevo 16-17 anni nel 1972 circa. Il contribuente relegato dai "furbi" nella categoria dei "fessi". Da quel tempo sono passati gli anni e l'accumulo di esperienze di vita personali (sentendo gli amici) potrei scrivere un libro (gia fatti vari di martice anarco-insurrezionalista conservati in diversi centri sociali italiani, questure, privati e molto altro) pure auto-biografico. Un'anarchico non è ne furbo ne fesso, non è padrone ne servo ... è libero! E questa posizione trasversale FA PAURA A TUTTI perchè non ha ideologie, bandiere o scheletri nell'armadio. L' anarchico è contro tutta questa massa di servi/schiavi frustrati e sottomessi da ogni forma di potere e classe dirigente. Perchè il potere è sempre corruzione, inganno e sfruttamento. SEMPRE. Non esiste un potere buono. Ma ... come cazzo fate, popolo di coglioni a non capire questo fatto così elementare? Siete incapaci di auto-gestirvi ed avete sempre bisogno di un capo che vi dice cosa fare, cosa pensare, cosa è bello/brutto, cosa è buono/cattivo, cosa è lecito/vietato. Ma cosa cazzo avete nella testa?? Popolo di pecore e buffoni?? L'azione anarco - insurrezionalista è una GUERRA di LUCE contro i sotterfugi, le loscate, le carognate del potere ed i suoi servi .... in pratica molti di voi! La DISSOCIAZIONE da questo GIOCO DI MERDA è la prima vera presa di posizione per uno scontro che non farà prigionieri. Meglio non aggiungere altro ..... ma fare i fatti.
Sarà .... guerra civile !
(A) -

MORENO F., FALERIA (VT) Commentatore certificato 25.12.11 13:00| 
 |
Rispondi al commento

L'immagine di Beppe Natale è un capolavoro di comicità e ironia fine. Qualsiasi altro volto non funzionerebbe. In questi giorni di festa vale la pena sorridere un pò.

Buon Natale

Fabrizio Giordano, Cassino Commentatore certificato 25.12.11 12:55| 
 |
Rispondi al commento

vecchiaia.... dicono che si "campa" di più e quindi che sia giusto aumentare l'età pensionabile... ma ne siamo sicuri? io sono del 57 e sono convinto che la generazione dei nostri genitori che è sopravissuta alla II guerra mondiale ma in mondo meno inquinato nell'ambiente e sicuramente con meno stress mantenga questa prerogativa... ma noi assolutamente no. ho diversi amici che già hanno lasciato questa valle di lacrime e la cosa mi è stata confermata anche da alcuni amici medici. sempre più gente muore di cancro e ancora non ci hanno capito un c.... quello che si butta nell'atmosfera lo sappiamo solo quando succedono catastrofi che non possono essere taciute. Il dover vivere con il prossimo solo per un fatto di convenienza non ci fa avere alcuna sensibilità . Cosa importa ad un imprenditore se arriva a sofisticare gli alimenti?... l'importante è saperlo e quindi non mangiarli...e ciò rivela l'egoismo che caratterizza tutti gli umani e che non ci porterà lontano. poi in Italia!?... secoli di Chiesa ha fatto sì che per noi l'importante è la famiglia, viviamo solo per la famiglia, non abbiamo senso civico, non ci sentiamo doveri nei confronti di chicchesia...meno che meno nei confronti dello Stato... ci dicono che il 2012 sarà peggiore del 2011... cosa dire? non è forte chi non cade, ma chi, cadendo, ha la forza di rialzarsi quindi prepariamoci... buon natale a tutti

lanfranco b., ancona Commentatore certificato 25.12.11 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un vaffanculo natalizio.

lidiu j. 25.12.11 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI A ROMA CON I FORCONI, BLOCCHIAMO TUTTO IL PAESE QUEL GIORNO ,PURTROPPO IL PEGGIO DEVE ANCORA VENIRE.

dario s. Commentatore certificato 25.12.11 12:51| 
 |
Rispondi al commento

VISCO:LE BANCHE AIUTERANNO LE IMPRESE.

Visco,quel viscido?
Visco qui le imprese non le aiuta nessuno.
Le banche hanno comprato soldi all'1% a 3 anni per rivendercelo a noi imprenditori al 7 o all'8% se sei amico della banca altrimenti per un fido puoi arrivare anche al 10, bell'affare non vi sembra? Ma che magninimità.
Visco ma che caxxo dici ma che ne sai tu di imprese?
Ma che ha fatto il governo berlusconi o la emma degli inceneritori per le imprese oltre che a promettere decreti sviluppo immaginari?
E tu monti che farai per la crescita?
Tutto quello che siete riusciti a concludere è farci prestare soldi da usurai legalizzati per non andare in mano a quelli che voi chiamate criminali ma il dubbio mi assale sulla differenza.
Lo stato non paga le imprese e noi dobbiamo pagare gli interessi alle banche.
Ci sono imprenditori che aspettano 500.000 euro dalle amministrazioni da 3 anni,sono in attivo ma falliranno per colpa vostra.
Lo stato ha avuto ma non vuol pagare ed io dovrei pagare lo stesso?
Sarebbe questa la novità?
Fottetevi e strozzatevi mentre mangiate,altro che buon natale andate a cagare.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 25.12.11 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale a tutti

lidia g. Commentatore certificato 25.12.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento


Buon Natale al sole
che malgrado noi continua a sorgere
Buon Natale alla Luna
che accoglie ancora
i nostri sospiri e i nostri desideri
Buon Natale alla Terra
che resiste ai soprusi dell'Uomo
Buon Natale a chi soffre
a chi assiste i malati
a chi lavora per pochi euro
a chi dimentica le ingiustizie subite
ma non dimentica di chiedere giustizia
a chi sorride per non piangere
a chi arranca ma non cede
a chi cede per un po' e poi si rialza
a chi impreca e poi chiede perdono
a chi , malgrado tutto,
continua a vivere.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 25.12.11 12:37| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Questa mattina mi sono fatto sei chilometri a piedi di sentieri interrati per andare a prendere la mia bella benedizione di spirito santo doppio malto al bar e ho incontrato ghedini con la panda verde e la giacca a vento rossa e blu e la moglie con gli orecchini neri da ciociara. o era lui o gli assomigliava. cazzo oggi è giorno di danze propiziatorie... buon solstizio d'inverno.

fottuti esquimesi della samsung che cambiate sempre le spinette 25.12.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Probabilmente, forse mi sbaglierò, ma invece di tanti post oramai ripetitivi sarebbe meglio organizzare un V DAY. . . .ma continuo a pensare che c'è tanta paura nel vedere quanta gente verrebbe, sarebbe tanta da far tremare le gambe. .

Asdrubale Nigoglietto 25.12.11 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale un cazzo.
Auguro che Dio renda merito a tutti i collusi a questo governo che ora si strafogano e non sono più qui a rompere il cazzo.
Che vi vada bene e il soldi che rubate con il vostro finto lavoro pagato con le tasse e i risparmi degli altri che buon pro vi faccia.
Stesso augurio alla vostra stirpe di merda.

paese di merda 25.12.11 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Elsina si fa fotografare a fare la spesa per il cenone. Chi sa quanto ci è costato in guardie del corpo e pennivendoli della propaganda al seguito?
Poi tre pachettini striminziti...sono pidocchiosi anche nelle messe in scena.Tanto i grassi cenoni a palazzo chigi li paghiamo noi.

vi auguro un anno di disgrazie 25.12.11 12:06| 
 |
Rispondi al commento

NONOSTANTE TUTTO !!!!!!!

FELIZ NAVIDAD, SALUDOS TODOS
TANTI SALUTI A TUTTI E BUON NATALE
MANY GREETINGS TO ALL AND MERRY CHRISTMAS
Πολλοί χαιρετισμούς σε όλους και ΚΑΛΑ ΧΡΙΣΤΟΥΓΕΝΝΑ

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 25.12.11 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Natale a tutti.

Almeno per oggi, lasciamo indietro tutti i problemi e pensiamo solo ai nostri cari, la cosa piu' preziosa che abbiamo.

A coloro che son da soli...beh...un augurio particolare condito da un forte abbraccio e con la garanzia che soli non sono, finche' siamo tutti qui, quasi come una famiglia.

Buon Natale gente. :)

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 25.12.11 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono un piccolo imprenditore nel settore della nautica da diporto, come si può ben capire siamo alla frutta, quest'anno con i pochi soldi che avevo ho preferito dividerli con i miei collaboratori, così che non ho potuto pagare il consulente per fare bilancio e dichiarazioni.
Sono un evasore ?
Il mondo si è capovolto, se chi ci governa non capisce a che punto sono messe le imprese è la fine.
Tu che sei un comico (e ne capisci di economia), cosa dobbiamo fare noi imprenditori. O sopravviviamo non pagando le tasse o non campiamo.
Io ho 50 anni, se chiudo la mia attività chi mi piglia a lavorare.
Purtroppo sarà costretto a comportarmi illegalmente.
Come hai detto tu " siamo in guerra".
Auguri per il futuro.

Lupo Eugenio Eugenio, messina Commentatore certificato 25.12.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buon natale a tutti.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 25.12.11 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' cosi' difficile vietare i titoli tossici o speculatori di ogni tipo?
hanno inventato il moto perpetuo (con la complicita' di governanti-canaglia, questo va sempre ricordato) del debito, un pozzo senza fondo.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 25.12.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale a tutti!

francesco a. Commentatore certificato 25.12.11 11:41| 
 |
Rispondi al commento

buon natale anche a te Beppe.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 25.12.11 11:25| 
 |
Rispondi al commento

LA CRISI NON ESISTE...A NATALE

A natale si è tutti più buoni,si fanno gli auguri a un vicino con cui non parli da anni,vai nei negozi e tutti ti augurano buon natale ma poi quando esci ti maledicono perchè non hai comprato nulla.
Senti spesso gente che litiga ed il terzo incomodo con quella frasetta del caxxo:'è natale smettetela di litigare'.
Il rito è sempre lo stesso:è natale ci si prepara all'esorcizzazione di tutto,non esiste crisi,non esistono uomini cattivi,la gente a natale non muore aspetta l'anno nuovo per farlo.
Tutti a tavola a parlare del più e del meno ma mai far calare un velo di tristezza su tutto quello che sta accadendo.
Le solite affermazioni:c'è crisi ma la gente parte(magari sono pendolari),il lusso si vende,la gente gira per i negozi e le solite caramelle dolci per dimenticare l'amaro.
C'è tempo per farlo,con l'anno nuovo se ne riparlerà adesso dimentichiamo.
La tv trasmette in sequenza una carrellata di film demenziali con tanto di babbo natale e renne che risolvono qualsiasi problema e qualsiasi tristezza mentre i soliti imbonitori della tv che ritroveremo a fine d'anno a fare il conto alla rovescia, vomitano milioni di cazzate e sdolcinerie per intrattenere gli spettatori distratti.
Il natale è come una grande sbornia ma al risveglio ricordi tutto e il magone dell'arrivo di un anno di incertezze e negatività ti assale.
A natale bisognerebbe piantare gli alberi dell'ipocrisia ed ognuno dovrebbe appendere una pallina tante quante sono le nostre incoerenze.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 25.12.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=YUGUXZN-4A8

L'usuraio con estrema arroganza

quando ha spiumato anche le ali

della sua vittima designata

fottendosi tutti i beni materiali

lasciando nel fango annegare

la sua preda passa al piano recupero

occupando la sua casa con gaglioffi

o avanzi da galera per prendersi

le cose che hanno valore...

Ecco l'italia verra' governata dagli stessi strozzini che gli hanno portato via tutto rd ora tentano di rubarsi anche tutto l'oro di noi italiani gli immobili e l'arte con dei furti messi in atto alla perfezione come l'italia puo' pagare il suo debito cosi' energicamente catastrofico? NON lo puo' pagare anche se si vende tutto il sangue reni fegati di noi italiani solo un default ci salverebbe invece con astuzia comandati da una dittatura filobancaria creata dalla BILDERBERG...

MONTI tutte le vacche

da mungere CON MACCHINARI MOSTRUOSI

l'ITALIA chiusa in un SAcCORZY di MERdEL

viene soffocata dalla puzza nausabonda

di strozzinaggio puro ed inutile ribellarsi

ormai la nostra carne e' stata venduta

insieme ai BOT e CTT ai cinesi

e chiusa negli scandinati di cave

senza dignita' ed aria...

Uscire dalla N=EURO democraticamente con un referendum popolare che spezzera' le catene di questi abusi di strozzini autorizzati...amen

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 25.12.11 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONE FESTE A TUTTI E AL M5S.
MI SPIACE CHE IN QUESTO BLOG CI SIANO ESTREMISTI ATEI.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 25.12.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me natale e' il 25 Aprile!

Magari un V-day il 25 Dicembre, o, e' troppo irriverente, dissacrante?

In chiesa portate la statua di Iside con in braccio suo figlio Horus...
per vedere l'effetto che fa!

antђony c, ★ Commentatore certificato 25.12.11 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona giornata a tutti, oggi si festeggia la nascita del primo anarchico socialista inconsapevole che abbia influenzato il futuro mondo occidentale che non avendoci capito molto lo ha eletto a propria icona.
Praticamente una storia assurda.

Pace amore e fantasia.

frank zappa 25.12.11 11:00| 
 |
Rispondi al commento

ho una piccola impresa di puizia con 7 dipendenti compreso me che lavoro, non sto seduto alla scrivania, devo fare le fatture alla domenica perchè non ho il tempo di sedermi in ufficio... ho un dipendente che mi lavora solo una settimana al mese giusto per ritirare l'assegno mensile e poi passa tutto il resto del tempo in malattia... faccio sempre più fatica ad andare avanti ma i miei dipendenti/collaboratori ricevono regolarmente la loro mensilità con 13° e 14°..mentre io cerco di far vivere la mia famiglia con meno di 1000€ al mese... ogni giorno che passa mi chiedo chi me l'ho fa fare di continuare cosi!!! la mia ditta esiste da più di 20 anni ma all'inizio del 2012 se non cambia qualcosa chiudo e vado io a fare il dipendente!!!
porto mia figlia all'asilo con la mia c4 e vedo genitori che hanno tutti i bonus per pagare meno girare in suv!!!
grazie italia

io pago le tasse 25.12.11 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il Guardian scrive che:

Fin dalla sua concezione, l'Unione europea ha rappresentato un paradiso per chi cercava rifugio dalla guerra, dalla persecuzione e dalla povertà in altre parti del mondo. Tuttavia, mentre l'Ue affronta quella che Angela Merkel ha definito il momento più difficile dopo la Seconda guerra mondiale, le cose sembrano irrimediabilmente cambiate. Un nuovo flusso di migranti sta abbandonando il continente, e minaccia di diventare una marea inarrestabile se la crisi del debito continuerà a stritolare l'Europa.

I paesi più colpiti dal fenomeno sono Irlanda, Grecia e Portogallo, che negli ultimi due anni sono stati soggetti al bailout Ue-Fmi e a durissimi provvedimenti di austerity.

In Irlanda, dove il 14,5 per cento della popolazione non ha un lavoro, l'emigrazione è aumentata stabilmente dal 2008, anno del crollo della Lehman Brothers e dell'esplosione della bolla immobiliare. Secondo l'ufficio centrale di statistica, tra l'aprile 2010 e l'aprile 2012 40.200 irlandesi hanno abbandonato il paese, 12.500 in più rispetto all'anno precedente.

I portoghesi hanno scelto di partire per le ex colonie: almeno in diecimila si sono stabiliti in Angola e molti altri hanno scelto Mozambico e Brasile. Secondo le stime del governo brasiliano il numero di portoghesi residenti nel paese è passato da 276mila nel 2010 a 330mila.

Difendiamo l'euro e l'Europa finanziaria ma della persona non si parla mai!
A Bruxelles si riuniscono solo per salvare l'EURO?

antђony c, ★ Commentatore certificato 25.12.11 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auguri, a buon mercato!

franco antonio perrone, Fermignano (PU) Commentatore certificato 25.12.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Ecco dove arriva STUPIDITA' dell'uomo a scapito di tutti quelli che non ce l'hanno!

Spese militari in Dollari americani!

Unione Europea 321.031.600.000
Uniti d'America 663.255.000.000
Cina 98.800.000.000
Regno Unito 69.271.000.000
Francia 61.000.000.000
Germania 48.022.000.000
Giappone 46.859.000.000
Italia 37.427.000.000

Ed ecco con quale cinismo sono inermi a
questa catastrofe:

Un mondo condannato alla fame ed alla sofferenza. Sono 800 milioni le persone, da un emisfero all'altro, che soffrono di fame.

E non basta, perché la malnutrizione riguarda un numero ben superiore di persone: oltre 2 miliardi.

Sì!

ingozziamoci ben bene e lasciamo perdere ste stronzate che ci rovinano questo nostro Natale!

L'egoismo è sempre stata una brutta BESTIA!

Uno qualsiasi Commentatore certificato 25.12.11 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo l'incorregibile difetto di riuscire a far finta di essere buoni a Natale con la consapevolezza di essere stron*i il resto dell'anno senza aver bisogno di nasconderlo...

meglio essere cattivi a natale e buoni il resto dell'anno.

franco c. 25.12.11 10:37| 
 |
Rispondi al commento

l'italiano venderebbe anche la madre. dai ammettiamolo

mic r. Commentatore certificato 25.12.11 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao blog,qui c'è uno scirocco che penetra nelle ossa, la strada dove abito è ancora solitaria,ah, ora sta suonando la campana della chiesa,si sente un po' di vita e, lasciatemelo dire,sono un po' triste,mi succede sempre nei giorni di festa comandati.Il mio augurio lo rivolgo al M 5 Stelle affinchè possa essere la stella polare del 2012.


"Sono tutti laureati all’università, ingegneri, architetti, meccanici, insegnanti, banchieri che fanno di tutto per poter lavorare”, ha detto Bill Papastergiades, l’avvocato presidente della comunità.
"È una disperazione. Siamo tutti atterriti. Spesso arrivano solo con una borsa. Queste storie sono sconvolgenti e ogni aereo che arriva che ne sono di nuove",
ha riferito al Guardian in un’intervista telefonica:
"Molti di loro vengono qui e si sentono persi. Facciamo in modo di dargli una casa, cinque o sei per volta, qui in centro."

L’esodo è solo una parte del dramma umano a cui si assiste in Grecia
da dove è partita la crisi del debito dell’eurozona.
Da giugno i dirigenti della comunità di Melbourne dicono
di essere stati sommersi da migliaia di lettere, di email e telefonate
da greci disperati che vogliono emigrare in un paese che,
salvaguardato dalla turbolenza globale dei mercati, ora viene considerato
una terra di opportunità senza pari.

Solo quest’anno 2.500 cittadini greci si sono spostati in Australia anche se
i funzionari di Atene dicono che ce ne siano 40.000
che "hanno manifestato interesse" per avviare l’arduo processo per trasferirsi.
Una fiera promossa dal governo australiano per valutare 800 richieste di lavoro
che si è tenuta in ottobre nella capitale greca ha attirato circa 13.000 candidati.

Con la Grecia che si prepara al quinto anno di recessione, con la disoccupazione
al record del 18% – e con il dato senza precedenti del 42,5%
dei giovani senza un lavoro – la fuga dei cervelli potrà solo salire di intensità. L’economia australiana, al contrario, dovrebbe salire del 4% nel 2012.

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=9562

antђony c, ★ Commentatore certificato 25.12.11 10:27| 
 |
Rispondi al commento

napolitano presto usciremo dal tunnel per entrare in
un forno crematorio.

ciciarin 25.12.11 10:22| 
 |
Rispondi al commento

due banche si stanno attrezzando per accettare le
transazioni in lire e dracma mo adesso chi lo dice
agli innamorati dell'euro la zecca tedesca già dal
28 novembre ha smesso di stampare euro.

ciciarin 25.12.11 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Il natale è un giorno come gli altri anzi un giorno che invita alla spesa, per chi ce la fa.
Leggo da un po' con sempre maggior insofferenza i post quotidiani pieni di retorica a celebrazione del nulla.
Leggendo questo che tratta del contribuente-babbo natale, degli onesti, ecc. mi è tornato in mente l'infame spot pubblicitario sull'evasore-parassita che come unico fine ha finanziare rai-merdaset.
Mi e vi chiedo: chi è il parassita?
L'artigiano che per campare è costretto a non rilasciare ricevuta fiscale, documento che stabilisce l'estorsione statale con iva, irpef ed addizionali varie?
Oppure il fancazzista nullafacente percettore di pubblico stipendio sostenitore degli indecenti politici ai quali è funzionale e complice?
Grazie per l'attenzione.

Doriano M., Verona Commentatore certificato 25.12.11 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano: Orgoglio ritrovato di un grande Paese
Ma dove caaazzo vive sto qua!!
mandi e che gli vada di traverso il panettone a tutti quelli a cui penso...................

piero m., san vito al tagliamento (PN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.12.11 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Gran parte delle conoscenze attuali sulla protezione necessaria e distanza di sicurezza per proteggersi dalle radiazioni nucleari sono dovute a esprimenti.

Tra il 1958 e 1967, la Francia ha compiuto 13 esprimenti atomici in Algeria.
42 mila algerini morirono per l'effetto di questi esprimenti.
Di risarcimenti e altro s'e' parlato...ma solo parlato.

Note sono anche altri esperimenti nucleari nel Pacifico o nel sottosuolo da parte dei francesi...

Gli stessi, ora, sono ai ferri corti con la Turchia perche' PRETENDONO che riconoscano il genocidio armeno.
A parte che si possa condividere (non la tempistica ragionata)...ma quanta falsita' e ipocrisia:
Da quale pulpito!
Che facce da culo!

antђony c, ★ Commentatore certificato 25.12.11 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Natale Beppe!!!! E Buon Natale a tutti i frequentatori del blog con tanto affetto! :-)

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 25.12.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che l'amministratore della Fiat guadagni quanto seimila e cinquecento operai è di per sé una vergogna, indipendentemente dalla fonte del suo reddito.
Per dire che non c'è solo la casta dei politici, incapaci e disonesti, ma ci sono anche i dirigenti pubblici, i dirigenti privati, i farmacisti, i notai, i generali, i magistrati, i famosi amministratori delegati, i divi, le dive, troppe caste, tutte a spese di chi lavora a stipendio fisso e dei pensionati, non quelli d'oro, figli delle caste , non i pensionati lavoratori, quelli che hanno visto le caste ed i loro protagonisti.
Chi ci comanda fa parte della casta da abbattere per ragioni morali e professionali.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 25.12.11 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Quarto modo per eliminazione fisica di politici passati e presenti.

Necessario:

Una maglia di un giocatore di calcio famoso,bottiglie da mezzo litro di acqua santa da lourdes ,camion, pistola tipo berretta cal.9,arsenico,tv per la diretta,banda musicale.

Esecuzione:

Organizzare partita di calcio senatori contro deputati,chiedere maglia del giocatore famoso da mettere in palio, reperire con il camion l'acqua santa di lourdes ,riempire le bottiglie con l'arsenico.
Quando si tratta di calcio corrono tutti i politici ,che ci sia anche la diretta tv per loro e' il massimo:visibilita' gratis.
Prima dell'inno nazionale che suonera' la banda musicale ,distribuire a tutti i politici l'acqua santa di lourdes corretta con l'arsenico.
Finito l'inno loro brinderanno con l'acqua santa di lourdes e creparanno.
Passare con la pistola per eventuali leghisti che sono soliti brindare con grappa.

Facile facile da attuare preferibilmente in uno stadio vicino a qualche discarica: ...per facilitare meglio l'eliminazione dei cadaveri.

Gratitudine straordinaria da parte del popolo italiano.

Henry Chinaski, Piovene Rocchette Commentatore certificato 25.12.11 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ameriCani:
In Usa l'art. 125 DEL CODICE DI PROCEDURA PENALE MILITARE (UCMJ)
vietava il rapporto sessuale fra persone dello stesso sesso
e...con animali!

Questa legge e' stata abolita e il rapporto consenziente fra omosessuali e' consentito per legge!
...e pure quello con gli animali!
Magari dovrebbero essere consenzienti anche gli animali?!

Da oggi, in USA, i militari non possono scalciare un cane o animale...
ma incularseli, SI!

http://www.blitzquotidiano.it/politica-mondiale/usa-senato-disegno-di-legge-abrogazione-divieto-sodomia-militari-1047007/
pero' potrete

antђony c, ★ Commentatore certificato 25.12.11 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Babbo Natale, ti chiedo un favore,data la mia ignoranza:la nostra Costituzione non prevede i vitalizi ai politici nazionali e regionali, perche' l'organo competente,non ha ricusato le leggi istitutive di queste autentiche ruberie al popolo?perche' se e' previsto che un presidente di regione puo' essere rieletto solo due volte,perche' Formigoni, Iorio ecc. sono rieletti la terza o quarta volta e nessun organo dello stato interviene?Ti prego dammi la risposta..Quando il ministro mette in atto un o scudo fiscale derubando il popolo contribuente onesto,perche' non interviene nessuno?Fanni sapere,caro Babbo Natale, avrei altre domande ma queste due risposte mi basterebbero,Buon anno a tutti....si fa per dire.....

aldo abbazia 25.12.11 09:47| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera, come da tradizione familiare, abbiamo festeggiato in famiglia, allargata, visto che c'erano anche amici.

come sempre ognuno ha messo qualcosa, chi ha portato il pane fatto in casa (io), chi gli antipasti, chi l'arrosto, chi le torte, chi le bibite e così via.

a mezzanotte sono stati aperti i pacchetti per i più giovani (sempre meno, perchè di nuove nascite ben poche.....), poi i più devoti son andati alla messa, i meno devoti (quindi me compreso, ma io preferisco chiamarli più realisti), son rimasti a cazzaggiare e finire le numerose bottiglie aperte durante la cena.

la televisione non è stata accesa, i cellulari rigorosamente spenti.

una tranquilla rimpatriata.

per una serata abbiamo lasciato alle spalle lo spread, equitalia, le bollette, il razzismo, i partiti, la politica, monti tremonti bossi e berlusconi.

terminato il tutto, ho caricato la truppa in auto e son tornato a casa.

prima ho acceso il cellulare.

che strano......

nessun messaggio di auguri......

eppure l'anno scorso me ne arrivarono a decine, alle quali poi i rispondevo, ovviamente.

i casi sono due:
o io ora sto sulle palle a tutti,
o la crisi ha fatto far economia anche sugli sms.

ps:
qualcuno sa mica se i ristoranti eran tutti pieni?

PS2:
buone feste a tutti, con la speranza che questi giorni di "sfrenato" consumismo e buonismo ipocrita vi faccia riavvicinare alla famiglia, per chi se ne era allontanato, e dimenticare i problemi, per chi li aveva prima e se li ritroverà dopo.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Miliardi e miliardi di euro in spese militari
per il petrolio, per il potere, per essere più ricchi a danno dei più poveri dei quali sono la maggioranza di questo stupido pianeta!

L'uomo, l'animale più stupido del pianeta!

Questo stupido uomo fa uso e consumo dei
suoi simili perchè ha la fottuta fortuna di
avere quell'intelligenza che i suoi simili non hanno!

Verrà anche per questo uomo stupido la sua fine
con tutte le sue responsabilità della distruzione di questo pianeta!

Buon Natale a tutti quelli che sono sottomessi da questo uomo stupido!

Uno qualsiasi Commentatore certificato 25.12.11 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a MAX
dalle mie parti nel ex-ricco comasco ieri pomeriggio 24 dic il supermercato era vuoto di clienti. Gli scaffali debordavano di merci che non riusciranno a vendere.

Rinaldo S. Commentatore certificato 25.12.11 09:43| 
 |
Rispondi al commento

L'ultimo giorno dell'anno sembra si tenga in vaticano
una seduta plenaria.

Sarebbe una buona occasione riunirsi da quelle parti per festeggiare:
Un (B)otto x mille non sarebbe male!

antђony c, ★ Commentatore certificato 25.12.11 09:35| 
 |
Rispondi al commento

La Russia in piazza per la democrazia e Cuba apre le frontiere si va verso il comunismo della libertà e della democrazia e della giustizia , il nostro futuro ottimista.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 25.12.11 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Auguri caro Beppe di buon Natale, in questi anni mi hai fatto riflettere, avevo gli occhi chiusi... chissà cosa farebbe Gesù se venisse al mondo oggi! Auguri a tutti di buon Natale, ne abbiamo bisogno.

tarcfor 25.12.11 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Bertone: I sacrifici fanno parte della vita.
O ci fai un esempio oppure facci parlare col tuo cuoco.

Ratzinger: I matrimoni sono intoccabili.
I patrimoni anche.
Poi ha pregato:

Padre monti che stai nelle banche
dacci oggi il nostro spread quotidiano
venga ad aspen
sia fatta la loro volonta'
come a bruxelles cosi' a berlino
digli oggi il loro destino
digli il conto dei vostri debiti
e loro li rimettiamo ai sodali creditori
puoi indurli in inflazione
con divina recessione.

IOR Benedictum.

antђony c, ★ Commentatore certificato 25.12.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo hai proprio ragione, spero tanto che il tempo cambi almeno la testa degli elettori; lasciami l'illusione che ancora ci possa essere qualcuno onesto che (sempre con metodi democratici) sappia far cambiare le cose;Complimenti e Buon Natale e Felice Anno nuovo. Ennio

ennio colletti 25.12.11 09:29| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO presto usciremo dal tunnel...basta con questa TAV nessuno la vuole...

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 25.12.11 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Monti ha detto per colpa della crisi:sui presepi dei comuni citta' e paesi verra' messo solo il re magi baldassare con la mirra mentregasparre con l'oro e melchiorre con l'argento faranno parte dei sacrifici...anche il bue e l'asinello che costano tanto per mantenerli saranno sostituiti da una stufetta riciclata...

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 25.12.11 09:11| 
 |
Rispondi al commento

guardare i risultati in base a questi un merito....diteci politici i vostri risultati?ecco appunto...fate schifo e lo sapete.

luciano canale 25.12.11 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Terzo modo per l'eliminazione fisica dei politici passati e presenti.

Necessario:

autobotte,arsenico,bottiglie in pet da mezzo litro,chimico, bicchieri plastica.

Esecuzione:

Mandare autobotte a lourdes,caricarla di acqua che loro ritengono santa,immettere l'arsenico necessario( qui entra in scena il chimico,non so quanto ne sia necessario...).
Organizzare in san pietro distribuzione di acqua santa di lourdes gratis per i soli politici e familiari fino alla quinta generazione .
Loro arriveranno tutti felici( Gratis e' una parola magica per i politici)berranno l'acqua e ne faranno scorta con le bottiglie che metteremo a disposizione....

Fatto !

Gratitudine eterna da parte del popolo italiano,colletta per il necessario indispensabile.

Henry Chinaski, Piovene Rocchette Commentatore certificato 25.12.11 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Pace e Bene Fratelli...oggi è Natale..è qui su questo Blog credenti e no, onorano tutti i giorni i principi enunciati da gesù, ossia Pace,Bene e Fratellanza,Solidarietà,giustizia.
Festeggiamolo ricordiandoci di chi soffre,di chi è solo,di chi è morto di freddo perchè non aveva un tetto,di chi non è in grado di poter vivere decorosamente!...

roby f., Livorno Commentatore certificato 25.12.11 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Natale
Cat Stevens

http://www.youtube.com/watch?v=Q29YR5-t3gg


Aloha!

CIBORIO 25.12.11 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Alberto
Il cardinal Bertone: «I sacrifici fanno parte della vita». Gesù: «Ma va' a dare via el cu!»

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.12.11 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Alberto
Economisti, oroscopisti, metereologi e Bersani hanno una cosa in comune: non ne azzeccano mai una.

In un certo senso anche questa è una certezza

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.12.11 08:50| 
 |
Rispondi al commento

sempre Alberto

il Papa all'Angelus: «Non dimenticate che Dio ici ama».

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.12.11 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alberto
Bersani: «Lavoro è tema da affrontare con calma e senza patemi». Perché lui non è mica qui a girare i pollici dei disoccupati.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.12.11 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Alberto
Secondo voci sarà necessaria un'altra manovra per salvare i conti. Monti farà pagare la casa sulla prima Ici.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.12.11 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Microsatira Alberto
Napolitano: «Io sono sempre stato imparziale». Come quando disse che nel 1956 i carrarmati russi portavano la pace in Ungheria.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.12.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Fingo a volte di essere ottimista con i miei, per non farli ancora di più soffrire, ma internamente non lo sono. E se sapeva: ogni cosa finisce come sempre a tarallucci e vino, a fest, farina e furno, almeno credo, penso, sospetto, chiuso come sono nel mio piccolo spazio che poi non apro da tanto ed allora mi vien da pensare e ripetere ogni anno: la gente pazza festeggia, suona, balla, grida, ride, spara, tutti fanno come sciacqua Rosa e bive Agnese; rutte pe' rutte, nata meza; una volta all'anno, Dio comanda ed è lecito ubriacarsi e sollazzarsi; la vita è breve, tanto vale la pena divertirsi oggi e fregarsene del domani. Boh? Io proprio non riesco a stare in quel mucchio selvaggio, aspro e forte. Amo le cose semplici e pure, anche se a volte un pò ripetitive. Mi domando: "Esistono sulla terra dei puri veramente di spirito? Esistono dei puri che darebbaro l'anima ed il corpo pur di salvare il prossimo del proprio sangue?" Forse solo i veri onesti, quelli che non hanno nulla e quelli costretti a soffrire non sprecano, non festeggiano, non si sollazzano. Tutti gli altri e non solo i super ricconi, le sanguisughe, i viziosi, ma anche molte fasce deboli, misere e povere, si abbuffano a costo di immani sacrifici, a costo di farsi debiti, mutui, cambiali, ecc., pur di apparire alla moda, pur di farsi notare, ed allora spendono tra bevande, vivande, gadgets e cottillons inutili, ma costosi fino a rimanere completamente a secco. Ed allora fiumi di parole, ognuno per mettersi al di sopra dell'altro, parole tutte portate inesorabilmente via dall'uragano festaiolo e tantissimi scritti con caratteri assurdi sulla sabbia ed il vento delle feste a poco a poco se li è tutti portati via con sè. Tutti scorciano le tasche in questi giorni e dando un calcione alla miseria, si esibiscono in pubblico, si ubriacano e si sollazzano a più non posso. E siccome stiamo sprofondando nella miseria gridiamo forte, forte a squarciagola fino a non aver più voce in capitolo: "VIVA LA MISERIA!"

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.12.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento


Alberto
Draghi, presidente Bce: «Abbiamo un piano per proteggere le banche». Usare i risparmiatori come scudi umani.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.12.11 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Alberto
Cristoforo Colombo portò la sifilide in America. Marchionne la Fiat.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.12.11 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Microsatira Alberto
Una sfera misteriosa è caduta dal cielo in Namibia. La manovra di Monti fa cascare i coglioni anche a Dio

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.12.11 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Secondo modo per eliminazione fisica dei politici passati e presenti.

Necessario :cioccolatini assortiti, acido cianidrico,pistola tipo beretta cal.9,orietta berti , albano e pippobaudo.

Esecuzione:

invitare orietta berti e albano al colosseo per concerto GRATIS per politici(ci andranno tutti perche' gratis).
Nel mezzo del concerto pippobaudo presentera' i cioccolatini come novita' e che saranno distribuiti gratis,(i cioccolatini saranno prima iniettati con l'acido cianidrico)tutti i politici li mangeranno ,bastera' aspettare una decina di minuti e quindi passare con la pistola per eliminare chi invece di mangiare i cioccolatini se ne era riempito le tasche per portarli ai portaborse.
Il colpo di pistola dovra' assolutamente colpire tra l'orecchio destro e l'occhio destro.
Se il politico dara' ancora segni di vita che sia colpito ancora con un colpo tra i due occhi.

Costa pochino e non vale la pena chiedere rimborso.

La gratitudine del popolo italiano sara' immensa.

Henry Chinaski, Piovene Rocchette Commentatore certificato 25.12.11 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Esiste la felice illusione, comodo sostituto della ragione, che le attuali usanze non sono altro che il risultato di migliaia di esperienze della specie umana e che, quindi, non vadano modificate.

La gente è portata a credere che un'abitudine, se è antica, è indiscutubilmente valida. Niente potrebbe essere più lontano dalla verità. Vivere questa illusione è grave, ed oggi è giunto il momento di abbandonare moltissime di queste abitutidini distruttive, prima che sia troppo tardi.

Valeriano Brunetti 25.12.11 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Loro non si arrenderanno mai quindi per schiodarli dalle sedie ci dobbiamo organizzare.

Ho pensato a vari modi che cerchero' di illustrare .

Primo modo:

fare colletta per nave da crociera , elicottero e sommergibile,organizzare crociera gratis per soli politici...verranno tutti perche' gratis .
Quando la nave e' al largo usare sommergibile per lanciare 4 siluri,attendere affondamento della nave e inviare sul posto elicottero per mitragliare eventuali superstiti.

Costoso ma sono sicuro che il popolo italiano rimborsera',con relativi interessi, tutte le spese.

Henry Chinaski, Piovene Rocchette Commentatore certificato 25.12.11 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1352 25/12/2011 NATALE 2011

Auguri a tutti.
Verrà l'Apocalisse?
Come scrisse quel bambino di Arzano:
"I buoni rideranno e i cattivi piangeranno, quelli del purgatorio un po ridono e un po piangono. I bambini del Limbo diventeranno farfalle. Io speriamo che me la cavo."
..
CHE NE DICI SIGNORE?

Tu che ne dici o Signore, se in questo Natale
faccio un bell'albero dentro il mio cuore e ci attacco,
invece dei regali, i nomi di tutti i miei amici?
.

Per leggerlo clicca il mio nome
oppure vai a
http://masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.12.11 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale a tutti.

Roby C. Commentatore certificato 25.12.11 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi non voglio parlare di politica ,anche se i ladroni di stato non dormono e non riposano mai.
Auguri a tutti meno che ai ladroni di stato.

francesco p., pula Commentatore certificato 25.12.11 07:25| 
 |
Rispondi al commento

A chi ama dormire ma si sveglia sempre di buon umore
A chi saluta ancora con un bacio
A chi si impegna molto e si diverte di più
A chi va di fretta in auto ma non suona mai ai semafori
A chi arriva in ritardo ma non cerca scuse
A chi spegne la televisione per fare due chiacchere
A chi è felice il doppio quando si fa a metà
A chi si alza presto per aiutare qualcuno
A chi ha l'entusiasmo di un bambino ma pensieri da uomo
A chi vede nero solo quando è buio
A chi si guarda dentro prima di dire fuori
A chi aiuta gli altri non per dovere
A CHI NON ASPETTA NATALE PER ESSERE MIGLIORE!!!
Buon Natale!!!


Fabio C., Alessandria Commentatore certificato 25.12.11 07:21| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è la festa di un Bambino figlio di migranti, che nacque profugo in terra straniera, per sfuggire a una persecuzione. Ricchi ed egoisti non lo accolsero.
Oggi come allora.
C’era chi litigava sui simboli religiosi e voleva appenderli al muro o usarli come una clava, uno strumento politico o un segno di appartenenza, senza capirne il senso e rifiutando i diritti della vita a ogni nuovo nato povero.
Oggi come allora.
Il Bambino promise pace agli uomini di buona volontà. Ma gli uomini di buona volontà erano pochi e gli altri preferivano arricchirsi, affamare gli altri, spendere in stravizi e affermare un potere. Qualcuno si diceva persino religioso e sbandierava simboli sacri, ma erano solo farisei che li usavano come armi non per unire gli uomini ma per dividerli.
Oggi come allora.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.12.11 05:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve a tutti e tanti auguri io ho deciso che quando mi arriverà da pagare la nuova tassa sulla mia prima ed unica casa di cui mi devo pagare pure il mutuo. ho deciso di non pagare e poi sapete che vi dico quello che succederà, succederà mi sono rotto e lo dico a tutti piuttosto moroooooooooooooo ma a questi quattro stronzi non gli do più un euro. io ho chiuso il mio negozio a novembre del 2005 e avrei dovuto riprendermi l'iva versata, sapete cosa mi hanno risposto? LO STATO NON HA I SOLDI (STI STRONZI ROTTI IN C.....O) LO STATO FINO A PROVA CONTRARIA SONO IO SIAMO NOI, quindi mi verrà da ridere quando i soldi li chiederanno a me, la risposta sarà uguale alla loro. l'italia deve fallire perchè chi ci rimette non sono quelli che non hanno più un cazzo, chi ci rimette sono proprio questi quattro stronzi, l'avete capito perchè hanno tutta questa fottuta paura! e a noi ci dicono ci chiedono! è finitaaaaaaaaaaaaa. e basta! LA VITA è UNA E ALLORA O LA VIVO BENE OPPURE STI CAZZI PREFERISCO MORIIII. me venissero a chiedere i soldi nel'aldilà. se c'hanno il coraggio

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 25.12.11 05:06| 
 |
Rispondi al commento

Auguri a Beppe. Auguri a tutti.
Verrà l'Apocalisse?
Come scrisse quel bambino di Arzano:

"I buoni rideranno e i cattivi piangeranno, quelli del purgatorio un po ridono e un po piangono. I bambini del Limbo diventeranno farfalle. Io speriamo che me la cavo."

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.12.11 04:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIFONE 11

Secondo i Maya nel 2012 ci sarà l'inversione dei poli
Infatti Bossi ha già dato del comunista a Berlusconi

http://stranerane.blogspot.com/

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.12.11 03:54| 
 |
Rispondi al commento

Auguri a tutti noi, Beppe compreso ovviamente.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 25.12.11 03:28| 
 |
Rispondi al commento

Un immenso augurone di buone feste a tutte le amiche e a tutti gli amici del blog, e naturalmente anche a Beppe Grillo!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 25.12.11 02:51| 
 |
Rispondi al commento

Auguri Beppe !!!!!!!!!!!!!!!!
Ed auguri a tutti noi!!!!!!!!!!!!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 25.12.11 02:04| 
 |
Rispondi al commento

Ieri al bar ho visto la gente che non ritirava lo scontrino fiscale. Ho viso gente che lo lasciava sul banco come cosa inutile. Ho anche visto il barista non emetterlo visto che ai clienti non interessava. Proprio così, parlo di un popolo bue che ha sentito dire "pagare tutti per pagare meno" e gli pareva anche un teorema logico ma poi, per pigrizia, per ignoranza, per ignavia, non si occupa dello scontrino. Pensa che sia uno sfizio del Min.delle Finanze. Non ha capito, essendo popolo bue, che serve a determinare il volume d'affari degli esercenti.

GIORGIO PELLEGATTI, CITTADELLA Commentatore certificato 25.12.11 02:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“GODETIVI L’ULTIMO NATALE CON L’EURO, SE QUESTO E’ UN NATALE DI LACRIME E SANGUE, IL PROSSIMO SARA’ DI GUERRA ECONOMICA”.

Ieri è trapelata questa notizia, che l’agenzia belga che gestisce i codici elettronici per le transazioni finanziarie (Swift, Iban ecc.) è stata contattata da due banche grandi banche di “STAZZA GLOBALE” che “LE CHIEDEVANO DI FORNIRGLI I VECCHI CODICI PER I SISTEMI DI GESTIONE DELLE VECCHIE VALUTE EUROPEE, CIOÈ DRAKME, LIRE, ECC….”

In altre parole diteci i codici per tornare a scambiare Drakme e Lire ecc……… nei pagamenti internazionali.

Non so se si è capito. Sanno che saltiamo in aria e si stanno preparando alla nostra uscita dall’Euro. Sto parlando di quelli che le cose le sanno davvero, “LE MEGA-BANCHE”.

“LORO SI’ STANNO PREPARANDO, NOI NO”, anzi ci stanno chiedondo dei sacrifici inutili, solo per dare un po’ di tempo alle banche che possono di mettersi in salvo, il resto sono solo fandonie.

Il governo Monti ha già messo le mani avanti, infatti se noi tenteremo di ritornare in possesso dei nostri risparmi, facendoci dare dei soldi veri, le banche ci daranno solo mille euro in contanti, con la scusa della lotta all’evasione fiscale, il resto ce lo daranno/prometteranno, solo come “DENARO VIRTUALE”, l’importante è che resti nel circuito delle banche.

“SE QUESTO E’ UN NATALE DI LACRIME E SANGUE, IL PROSSIMO SARA’ DI GUERRA ECONOMICA”.

Paolo R. Commentatore certificato 25.12.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Natale Beppe
a te e alla tua famiglia
ti voglio bene
un abbraccio
Roberta

Roberta B. 25.12.11 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, intanto i miei migliori auguri a te e famigia, te li meriti veramente, aggiungo solo una mia ingenua fissazione: negli USA chi evade finisce in pochissimo tempo in galera anche per 140 e rotti anni come Madoff, perchè non importiamo questo concetto anche da noi ? Sarebbe una leggina di tre righe a costo "0", che ci vuole. fai una campagna martellante in questo senso, ti prego, grazie.

Pace e bene

Augusto

augusto g., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.12.11 00:31| 
 |
Rispondi al commento

FESTE di CAPODANNO


Natale

ciclo perpetuo

simbolo nativo

alla Vita...


Natale,

attimo di sosta,

un bacio, un senso

all'Anno Nuovo...


Dal germoglio del seme

allo sbocciar del fiore

serenità e

miglior 2012...


grillino Lorenzo Pontiggia

Lorenzo Pontiggia 25.12.11 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Auguri beppe a te e famiglia e a tutti gli italiani onesti. Dopo il panettone inizia la rivoluzione. Teniamoci pronti.

Ziorequiem 25.12.11 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Un buon Natale a Voi:
http://www.youtube.com/watch?v=yin9REhevdY

...e un buon Natale dedicato a tutte le caste che ci hanno ridotto in questo stato... a voi ve lo auguro di cuore:
http://youtu.be/RsTAAlE4JtE


Auguro a tutti di passare delle feste il più serenamente possibile.

Un caro saluto a tutto il blog.

Con affetto. F.F.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, ma pure a Natale devi ricordarci che stiamo pagando per tutti?

La logica dell'evasione circola anche qui nel blog. Ce ne sono molti che pensano sia giusto dedicarsi al baratto e tagliare i ponti con lo Stato.

Io invece vorrei che LE MIE TASSE SERVISSERO per pagare maestri, insegnanti, operatori ecologici, scuole moderne ed attrezzate, trasporti pubblici efficienti e puntuali, giardini, musei, edilizia popolare.

Il 50% del mio stipendio sono tasse che prelevano direttamente dalla mia busta paga, che invece vengono utilizzate per imponenti opere utili ad arricchiere partiti e loschi imprenditori, pagare doppi e tripli stipendi a politici che contemopraneamente continuano a svolgere anche la loro attività privata, pagare i partiti per ogni campagna elettorale, pagare opere scadenti costruite per durare poco, da imprese che hanno "sganciato" la mazzetta.

Ebbene il reagalo di Natale più bello, sarebbe che la crisi faccia pagare i disonesti, devono subire tutto il male in misura doppia. Mi piacerebbe insomma, che esistesse il Karma e quindi sapere che gli evasori fiscali utilizzino quei soldi tra farmacie e studi medici.


Non ho altro da dire.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=w_PfwVNmckc

KOBAYASHI ISSA (una tazza di tè) Commentatore certificato 24.12.11 23:06| 
 |
Rispondi al commento

SVEGLIA POPOLO BUE ,POPOLO CHE NON SI PUO' DIRE TALE PERCHE' ATTRAVERSO LE FURBATE VIGLIACCHE E TOLLERATE RUBERIE HA PERMESSO CHE GLI VENGA IRRIMEDIABILMENTE COMPROMESSO IL FUTURO

sveglia tonti 24.12.11 22:54| 
 |
Rispondi al commento

SANNO CHI SONO GLI EVASORI.....

SONO CIRCA 15 MILIONI DI FARABUTTI
PER UN TOTALE DI 275 MILIARDI EVASI

>

SICCOME 15 MILIONI DI VOTI FANNO COMODO AI PARTITI
NON FANNO NULLA, NE DESTRA NE CENTRO NE SINISTRA

....PREFERISCONO TASSARE I SOLITI NOTI

....PREFERISCONO TOGLIERTI LA PENSIONE ....

LAZZARONE! NON VORRAI LAVORARE SOLO 40 ANNI?

MUTO SERVO DELLA GLEBA! LAVORA !

NOME E COGNOME 24.12.11 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo è così il problema è che gli onesti in Italia sono in netta minoranza...buon natale

Alberto Cortivo 24.12.11 22:29| 
 |
Rispondi al commento

L'importante non fermare il campionato di calcio.........................

.............Buon Natale a tutti...............

democratico b., Milazzo Commentatore certificato 24.12.11 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Usufruisco dello spazio per dedicare questa a Lenin.

:D

https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/382894_2909359419712_1432397857_33059935_46489276_n.jpg

Sari K. Commentatore certificato 24.12.11 22:20| 
 |
Rispondi al commento

"ci serve solo un eroe per sostenere gli sconfitti,un Don Chisciotte dei mulini a vento, qui e adesso, e dopo che crederemo di averlo trovato, lo vedremo spezzare il pane con il nemico quando ormai sarà troppo tardi, e lo vedremo sorridere e mostrare reverenza mentre penserà che siamo stati proprio dei cretini ad avergli creduto, e sarà così."

Charles Bukowski

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.11 22:00| 
 |
Rispondi al commento

allora stanotte si fanno questi riti esoterici in tutto il pianeta secondo il fuso orario

Sono un terrestre 24.12.11 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, in molti di noi ce' stanchezza e distastacco da tanta inerzia. Tu continui ad essere bravissimo nell'esporre puntualmente tutti i rivoli malvagi del disastro in essere, ma rimane il fatto che non ce' reazione da parte della massa. Questa, hai noi, ha ancora bisogno del pastore con il bastone che la guidi: pecore sono nate e pecore moriranno! La grande fregatura per noi e' che queste pecore hanno il diritto al voto, sono i nostri maggiori nemici e sono la maggioranza, sic! Esse sono l'humus di cui si nutrono i satrapi al potere di tutto il mondo. Vedi tu, ma io tenterei di riunire la parte sana del Paese per iniziare un programma di salute pubbblica. Buon natale e tanta, tanta salute.

"Ceterum censeo vaticane esse delendam!"
chi controllera' i controllori?

mario. bottoni 24.12.11 21:40| 
 |
Rispondi al commento

NONOSTANTE TUTTO !!!!!!!

FELIZ NAVIDAD, SALUDOS TODOS
TANTI SALUTI A TUTTI E BUON NATALE
MANY GREETINGS TO ALL AND MERRY CHRISTMAS
Πολλοί χαιρετισμούς σε όλους και ΚΑΛΑ ΧΡΙΣΤΟΥΓΕΝΝΑ

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 24.12.11 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Natale Beppe. Sia chiaro però che ci siamo rotti i coglioni, secondo me qui prima o poi succede qualcosa, le avvisaglie ci sono già state.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 24.12.11 21:14| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=9fX5nYWRuY0 auguri a tutti (che la felicita vi travolga)

gagliardo giuseppe 24.12.11 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Il Blog - di Giuseppe Cerone - terza parte
Non appena ebbe finito, il livello di attenzione nei suoi confronti salì a sei e questo, per 'Angelo Custode', significava una sola cosa: terminazione. L'informativa fu immediatamente trasmessa agli Agenti Esecutori. Rocco, ignaro di tutto, ma come pervaso da uno strano presentimento, cominciò ad avere qualche dubbio sull'opportunità o meno di inviare il testo. 'Troppo pericoloso esporsi così', pensò; 'chi diavolo me lo fa fare?'. Quindi spense il computer e andò a letto. Ma era troppo tardi: gli Esecutori erano già in stato di allerta, pur sapendo che un 'livello sei' era un lavoro facile. Era il 'livello sette' a richiedere mezzi logistici di supporto e una preparazione più accurata: innesco e deflagrazione bomba con danni collaterali-settoriali estesi. Ma un 'livello sei'...
Rocco venne fermato due giorni dopo mentre andava al lavoro, sulla statale 18, nei pressi del caseificio Alemanno, sul cui piazzale stazionava un elicottero. Fu portato di peso a bordo e il velivolo si sollevò nel cielo grigio mattutino. Dopo alcuni minuti, a Rocco venne avvolta una pesante catena intorno alla vita e fu scaraventato nel tratto di mare dal fondale roccioso a largo di punta Leucosta, da cui neanche le reti a strascico lo avrebbero potuto ripescare. La sua auto veniva fatta sparire dalla strada e inglobata fra le lamiere di un vicino centro di revisione.
Un'ora dopo l'elicottero atterrava nell'eliporto della villa del Coordinatore Nazionale, nella capitale. Le mozzarelle fresche di bufala vennero scaricate in tempo per il pranzo. Un virus, nel frattempo, divorava alcuni documenti nel computer di Rocco.
Un racconto di Giuseppe Cerone.

giuseppe cerone 24.12.11 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Il Blog - di Giuseppe Cerone - seconda parte
Quello che però lui non immaginava era che ogni sua battuta veniva intercettata da 'Angelo Custode', l'elaboratissimo sistema informatico della Cisl (controllo idee sovversive latenti), da poco riprogrammato per funzionare a 'struttura capillare minimale'. Così, alle parole 'ghigliottina' e 'farli fuori ad uno ad uno', l'attenzione nei riguardi del suo testo era salita a 'livello tre'.
Rocco si prese una pausa e andò in cucina a prepararsi un caffè: erano le due di notte, ma non voleva ancora andare a dormire. Il caffè amaro gli diede una scossa di energia e nuove idee gli vennero alla mente. Perché non citare anche il fatto che, con i banchieri al potere, era stato di fatto avviato un colpo di stato strisciante, che avrebbe reso i cittadini completamente schiavi del Supremo Controllo? Cominciò a inserire questo concetto e l'attenzione da parte di 'Angelo Custode' raggiunse il 'livello quattro'. Quando poi scrisse che in tutto il continente gli Uffici Dirigenziali più importanti erano nelle mani del Gruppo dei Massilluminati, il livello salì a cinque. Ma Rocco andò oltre. Deciso ad avvalorare la tesi del complotto internazionale, aggiunse chiaro e tondo che il Gruppo era formato, interamente ed esclusivamente, da persone appartenenti alla stessa e ben nota etnia..., e cominciò a scriverne i nomi e i cognomi: una cosa che sul blog nessuno aveva mai avuto il coraggio di fare!

giuseppe cerone 24.12.11 20:56| 
 |
Rispondi al commento


Il Blog - di Giuseppe Cerone - prima parte
Dopo la crisi del 2011, che aveva scosso fino alle fondamenta l'economia, ma soprattutto le coscienze, Rocco Palabra aveva deciso di prendere apertamente posizione contro il governo e di inviare un post a 'Muovi-Mente', il blog libero di un famoso comico che aveva abbracciato la causa dei diritti civili. Il punto di vista di Rocco era il seguente: nell'epoca attuale, una rivoluzione poteva ormai solo avvenire come fatto individuale, come personale presa di coscienza. Per cui ognuno, per conto proprio e di propria iniziativa, avrebbe dovuto boicottare il sistema, consumando per esempio solo lo stretto necessario per vivere, evitando gli acquisti inutili, bevendo l'acqua del rubinetto, non guardando la tv, non acquistando libri o giornali, etc.. Secondo Rocco, sarebbe bastato un solo mese e il castello di carta del potere sarebbe collassato. Insomma, bastava vivere per trenta giorni come in un qualsiasi kolkoz russo o come fa normalmente l'ottanta per cento della popolazione mondiale.
Rocco stava così preparando la prima stesura del testo al computer. Per renderlo più aggressivo decise di sottolineare il fatto che i politici erano degli ignobili 'marchettari' asserviti ai poteri forti e che nessuno di loro avrebbe mai fatto gli interessi della povera gente. Aggiunse anche una previsione, che un giorno si sarebbe comunque arrivati allo scontro e sulle piazze sarebbero di nuovo state erette delle ghigliottine. Almeno centomila teste sarebbero rotolate giù come biglie! Rocco si lasciò prendere la mano da queste visioni liberatorie e continuò a scrivere, come trascinato dall'ispirazione del momento.

giuseppe cerone 24.12.11 20:55| 
 |
Rispondi al commento

e io pago... e io pago... e io pago... e io lo ripeto e me ne fotte un cazzo se lo ripeto... e la storia si ripete... anche a me è capitato alcuni anni fa, in un altro senso però, questo maledetto recupero crediti all'equitalia... per un controllo, loro dicevano, effettuato su dei millesimi di euro non dati parecchi anni prima, accumulatosi poi con more, commissioni, interessi, sanzioni e cape di cazzo varie uscite nelle cartelle... logicamente, mi sembra, che c'era anche il sequestro, fermi amministrativi, minacce che se non pagavo entro un certo termine la somma si triplicava e le sanzioni penali diventavano immediatamente esecutive... solo per dei millesimi di euro, a detta loro, non pagati. E' come se da altri carteggi trovati appartenuti che sò, ad esempio ad un certo cazzone di cavour, tutta il sud dovesse essere di nuovo invaso, deturpato, smantellato, massacrato ed i resti di tutti i suoi abitanti viventi o non (come in un colossale genocidio) dovessere essere ritrasportati al nord per nuove teorie e tecniche scientifiche di vivisezione. Assurdo come assurdi sono questi enti di riscossione. Mafia, massoneria, vaticano, politica sono l'Alta Casta? Ma mi facciano il piacere. Di alto e di casto hanno solo il cazzo se ce l'hanno. Per me sono solo miniscoli fessacchiotti pidocchietti che caduti nella farina credono di esser diventati Alti, Grandi, Casti e Nobili. Per me i veri nobili sono le brave persone, umili e dignitose, oneste e semplici. Non è il quantitativo di lingotti d'oro che fa la persona nobile; il vero nobile, il vero signore è quello che la nobiltà ce l'ha nel cuore, i cui gesti sono uguali a quelli delle persone più semplici e modeste. Cerchiamo di abbassare tutti la testolina per favore, soprattutto quelli della cosiddetta Alta Casta. Un sorriso, una carezza dolce ed affettuosa, un bacetto, un aiuto concreto (per quel che posso) ai miei genitori... Questo è per me tanto oggi, che ieri che domani... e vafangulo agli altri...

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.11 20:52| 
 |
Rispondi al commento

OK,
ci siamo, mancano poche ore al Natale.

Auguro a tutti voi un buon Natale, sereno, da trascorrere vicino ai propri cari.

E' un augurio che faccio a tutti voi, a quelli che sono arrabbiati, delusi, scoraggiati, come me del resto.

Per una notte, cerchiamo di fare in modo che sia una magica notte.

Tanti auguri chiaramente anche al Beppe nazionale, che ci tiene qui a confrontarci.

Buon Natale a tutti, di cuore.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 24.12.11 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ACCETTO E CONTRACCAMBIO DI CUORE, GLI AUGURI!

patrizia l. Commentatore certificato 24.12.11 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale a tutti.
Un augurio astrale firmato Himekami

http://www.youtube.com/watch?v=19a-IFU9z_o


e uno floreale firmato me.

“I FIORI DEL BENE”


Anche il bene ha i suoi fiori

belli…

un po’ calpestati,

ma li ha.

---

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.11 19:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
Le assunzioni saranno realizzate a scaglioni nel corso del 2012 e precisamente verranno effettutate nei mesi di gennaio, aprile, luglio e settembre. Le selezioni per il mese di gennaio 2012 sono già aperte: è possibile inviare la propria candidatura attraverso la sezione lavora con noi del sito di Poste Italiane. Siccome la sezione è stata aggiornata è necessario che anche chi ha inserito in passato il CV, lo faccia di nuovo. Tra i requisiti richiesti: il diploma con un voto superiore a 70/100, un’età inferiore a 35 anni e la disponibilità a lavorare tutti i giorni escluso la domenica.

VAFFANCULO PER SMISTARE DUE BUSTE VOGLIONO UN DIPLOMA, BASTARDI!

Acul utopiA (cittadino qualunque)
*****
---------------------------------------------

Accidenti, un diploma per recapitare le lettere?

Stai a vedere che adesso per guidare un pullman bisogna fare uno stage di 3 anni alla NASA.

Caspita, un Desani perennemente senza lavoro.

Suona poi anche di estrema discriminazione, cos'e' uno e' vecchio dopo i 35 anni? Bisogna quindi dargli la pensione?

Bisognera' far prendere alle commesse dei supermercati una laurea alla Bocconi, sia mai che si sbaglino a dare il resto.


NON VOTATEMI, PER FAVORE, PERCHE' SPERO MOLTO DI SBAGLIARMI

Vi ricordate per quanti anni ho invitato tutte le persone EQUILIBRATE e INCENSURATE, ad utilizzare la legge per soddisfare un proprio diritto: REGALARSI UN'ARMA CON I 200 COLPI REGOLAMENTARI?

Vi ricordate quando a più riprese scrissi che il cambiamento, in Europa, sarebbe giunto, purtroppo, dall'EST EUROPEO?

Ogni volta che postavo per l'arma e i 200 colpi regolamentari, vi spiegavo anche il perché di questa necessità: CERTO NON PER SPARARE IN FACCIA ALL'EXTRACOMUNITARIO CHE VIENE A SUONARVI IL CAMPANELLO PER VENDERVI QUALCOSA, MA PERCHE' POTRESTE UN GIORNO SENTIRVI BUSSARE ALLA PORTA CON IL CALCIO DEL FUCILE!

Questo evento, purtroppo, è prossimo ad avvenire in Ungheria!

http://www.linkiesta.it/ungheria-jobbik-viktor-orban

Potrebbe facilmente avvenire anche da noi se alcuni elementi sfavorevoli alla società civile, che già sono evidenti, si combineranno insieme, come le metastasi che si espandono fino a saldarsi tra loro, portando alla morte il corpo che le ospita.

NON COMMETTETE GLI STESSI ERRORI CHE NEGLI ANNI VENTI DEL SECOLO SCORSO SI "RITIRARONO SULL'AVENTINO"!
NON LASCIATE, COME AVVENNE ALLORA, CHE LE ARMI LE AVESSERO SOLO I FASCISTI!
SE A QUEL TEMPO ANCHE CHI TEMEVA E SI OPPONEVA AL FASCISMO AVESSE AVUTO LE ARMI DI CUI DISPONEVANO I FASCISTI, PROBABILMENTE LA MARCIA SU ROMA SAREBBE FINITA MOLTO PRIMA.

A MIO PARERE, TUTTO CI STA PORTANDO AL FASCISMO, COMPRESO MOLTE AZIONI/REAZIONI DI MOLTE NOSTRE "FORZE DELL'ORDINE" E SE SARETE SENZA MEZZI DI DIFESA, POTRESTE SENTIRVI BUSSARE ALLA PORTA CON IL CALCIO DEL FUCILE.

CHI LO AVREBBE MAI DETTO, IN ITALIA, CIO' CHE SAREBBE SUCCESSO, PRIMA DELLA MARCIA SU ROMA?

PENSATECI E NON VOTATE QUESTO COMMENTO, MA SIGILLATELO NELLA VOSTRA COSCIENZA E MEMORIA.

Max Stirner


perché tanto iodio?

ho-ly shit ! 24.12.11 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un mondo di auguri a tutti!

Auguri a Peppone, il nostro amico Grillo-parlante, che ci ha edotto su tanti argomenti e ci ha aperto gli occhi su tutto e di più.

♥♥

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 24.12.11 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una sola risposta:
RIVOLUZIONE.
Piazza Tahrir.
ma secondo il metodo Gandhi.
così nessuno ci può accusare di niente.

Paolo Hidalgo Commentatore certificato 24.12.11 19:43| 
 |
Rispondi al commento

e se fossero rimasti loro, credi che avrebbero rinunciato a qualcosa del loro stipendio?
mi pare la favola della volpe e l'uva
disprezzano quello che fa il potere
ma cosa facevano quando avevano loro il potere?
viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.11 17:43

*************

Perchè trovi una differenza fra quando c'era , ad esempio, Bersani?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 24.12.11 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le ingiustizie Italiane sono tante! Come al solito lo stato è forte con i deboli e debole o "colluso" con i forti(pardon!..ladri)La forza dello Stato è nel fatto che il popolo non è organizzato! Altrimrnti tutto sarebbe diverso!

Guido Gnisci 24.12.11 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera di vigilia di natale 2011 il tg3 della Bianca Berlinguer parla di una tabaccaia che non emette lo scontrino fiscale nella vendita di un pacchetto di sigarette....peccato che una donna, figlia di un buon politico, si lasci andare alla guerra tra poveri solo per difendere l'operato di una persona di basso livello come Bersani che, viste le iniziali, non è certo diverso da Berlusconi e da Bertinotti e cioè imBERtono tutto quello che si può per loro interesse e per le loro lobbye. ITALIANI svegliamoci e mandiamoli tutti via, questi maledetti non possono continuare a fregarci la vita. Non votateli più, venite con noi verso un nuovo mondo e verso un nuovo natale, più umano, più dolce e più vero.
Buon Natale, nonostante tutto.

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 24.12.11 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo aveva ragione PD+L=PD-L e infatti Monti è appoggiato da entrambi ma sopratutto da quell' EX FASCISTA di Napolitano.

per chi di voi non lo sapesse ancora napolitano ai tempi di mussolini era fascista!

son cazzi amari 24.12.11 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, Si è sentito parlare tanto sulla tassa della patrimoniale e che tutti i sondaggi la davano all'80% ma il parlamento non ha voluto saperne, si dice anche che i ricchi in italia sono il 10%. Domanda come fanno ad avere in parlamento un consenso per non metterla di oltre il 50%? Cosa gli viene dato in cambio a questi parlamentari per guidarli a torna conti personali? Beppe salvaci te.Carlo.

Carlo Bartolini 24.12.11 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare a chi scrive e ragiona sul capitalismo che prima bisogna studiarlo e conoscerlo ma che non si conosce studiando marx.

capitalcomunistasocialistademocraticocristianocattoanarchico 24.12.11 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il capitalismo funziona solo se corretto nelle sue aberrazioni mentre in italia facciamo solo aberrazioni corrette con il capitalismo.

a pensar male 24.12.11 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Siamo a pochi passi dall' eccesso. Dappertutto il buon senso è in anarchia, sia al governo che in parlamento. Il monstrum in animo si manifesterà senza freni verso chi non ha difesa ma colpevole di assistere inerte alle decisioni di palazzo.

Sono persone che non mi rappresentano.

Auguro a tutti i politici che potessero perire senza scorte di cibo in casa !!!

Gli auguro di passare un Natale amaro, come il mio...

mauro d. Commentatore certificato 24.12.11 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Italiani onesti, però fanno la rima non baciata con Italiani fessi; attenzione lo dico nel bene del termine, perchè tutte le persone di buona volontà credono ancora che si possa vivere del proprio lavoro e con dignità; ma il grosso problema è che coloro che dovrebbero tenere su un piedistallo tutte queste brave persone, studiano invece da mattina a sera come fregarle....
Non mi resta che augurare a tutta questa categoria di villipesi cui faccio parte anch'io di trovare il coraggio e mandare via speditamente tutta la gentaglia che vive nell'illegalità. Bye
Luisa

Luisa B., Torino Commentatore certificato 24.12.11 19:18| 
 |
Rispondi al commento

si parla della secessione leghista e nessuno si è
accorto che il trentino zitto zitto quatto quatto se
ne sta andando per conto suo.

piro paro 24.12.11 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè tanto odio ? :-D

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.11 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre le parole che sentiamo più spesso sono crisi, disoccupazione, recessione, Poste Italiane annuncia che realizzerà ben 6000 assunzioni nel corso del 2012. Le figure ricercate sono postalettere e addetti allo smistamento per cui Poste Italiane propone contratti di lavoro a tempo determinato, di durata bimestrale o trimestrale, e lo stipendio è di circa 1.100 Euro al mese.

Le assunzioni saranno realizzate a scaglioni nel corso del 2012 e precisamente verranno effettutate nei mesi di gennaio, aprile, luglio e settembre. Le selezioni per il mese di gennaio 2012 sono già aperte: è possibile inviare la propria candidatura attraverso la sezione lavora con noi del sito di Poste Italiane. Siccome la sezione è stata aggiornata è necessario che anche chi ha inserito in passato il CV, lo faccia di nuovo. Tra i requisiti richiesti: il diploma con un voto superiore a 70/100, un’età inferiore a 35 anni e la disponibilità a lavorare tutti i giorni escluso la domenica.

VAFFANCULO PER SMISTARE DUE BUSTE VOGLIONO UN DIPLOMA, BASTARDI!


LA LEGA NORD STA ORGANIZZANDO LA SECESSIONE.
NE SIAMO CONSAPEVOLI?
COSA POSSIAMO FARE PER EVITARNE I POSSIBILI DANNI?

Oggi a San Donato Milanese ho letto manifesti a firma della LEGA NORD con questo testo:

SIAMO AL DUNQUE

IL NORD NON PUO' CONTINUARE A PAGARE LA CRISI PER MANTENERE IL SUD

L'UNICA STRADA PER USCIRNE E' L'INDIPENDENZA DELLA PADANIA

Bossi & C vogliono sfruttare il malcontento sempre più ampio per le nuove tasse di Monti e l'impoverimento generale allo scopo di ottenere il consenso (che altrimenti non avrebbero, ma che così possono sperare di avere) alla loro secessione e prendere il potere nel Nord Italia.

Non temo che possano farcela, ma temo che il loro tentativo possa provocare AZIONI VIOLENTE e che qualcuno possa subirne i danni.

NON VI SEMBRA CHE DOVREMMO PORCI IL PROBLEMA DI COME CONTRASTARE QUESTA POSSIBILE DERIVA VIOLENTA E CERCARE INSIEME DI TROVARE DELLE RISPOSTE?

Saverio Mauro Tassi, Milano Commentatore certificato 24.12.11 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' IMPERATIVO USCIRE DALL' EURO SUBITO, 6 STELLA MONETA SOVRANA AL PORTATORE = LIRA NOSTRA

giuseppe genovesi, Pisa Commentatore certificato 24.12.11 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una volta si chiamava SCHIAVITU'
ora si chiama "SFRUTTAMENTO DELLE RISORSE UMANE"

l'IPOCRISIA di questa èra e della DEMOCRAZIA è vomitevole.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 24.12.11 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=YTRWmxXOHfI&feature=related

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 24.12.11 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auguri a tutti belli e brutti,

Marco Piazza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.11 19:01| 
 |
Rispondi al commento

cosiglio a tutti i razzisti:cambiate idee perchè
visto l'andamento delle nascite tra non molto ci saranno più stranieri che italiani meglio farseli
amici un giorno potrebbero prendere il potere.

piro paro 24.12.11 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo Natale,Questo natale sotto l'albero,(anzi sotto il presepe) vorrei trovare un bel contratto di lavoro a tempo indeterminato! vorrei che la riforma salva stato,non fosse peggio della crisi! vorrei che ci fossero meno tasse sugli stipendi degli italiani più poveri,e più tasse sugli stipendi di chi decide quanto di tassa su ogni stipendio! vorrei che quando svanisce il fumo dei petardi tutto sia normale,che tutto funzioni,che gli autobus siano puntuali,che i treni siano di facile accesso per tutti e puliti! vorrei che gli aerei partissero da ogni destinazione per arrivare ovunque e non solo alcuni per alcuni! vorrei che ci fossero meno tassa e più cibo per tutti,vorrei che finissero le finte azioni umanitarie in africa negli anni con tutti i fondi che hanno raccolto gli africani dovrebbero vivere in ville di lusso con 5 bagni e piscina coperta! vorrei che non ci fossero più i cinesi delle pellicce,e che monti si dimetta andando alle elezioni anticipate! lo so che sarebbe grave ma se la sua manovra per non fallire e peggio del fallimento,allora a questo punto preferisco fallire! tanto lo hai detto tu:IL DEBITO PUBBLICO SONO I SOLDI! Quindi non servono le manovre ammazza famiglie per eliminare il debito! per eliminare il debito se il debito sono i soldi,bisogna eliminare i soldi! in altri casi tra 10 anni dopo che 50 mila famiglie vivranno come i rom nei camper,senza uno dei capi famiglia perché si saranno tolti la vita a causa di equitalia staremo di nuovo nella stessa situazione,e ovvio che l'euro non va bene! non ci venne nemmeno chiesto se la volevamo! io li per li avrei detto ingenuamente si! ma oggi gli direi: ANDATE A FANCULO VOI L'EURO,E L'EUROPA! perché se per far parte di un continente immaginario devo chiedere l'elemosina,preferisco non farne parte! che anche se dovrò chiedere il pss.per entrare in francia:BHE' significa che aspetterò un pò di più che tanto la francia sta li e non si muove non ho fretta di andarci!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 24.12.11 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In effetti i babbi di natale e di tutti gli altri giorni dell'anno, sono proprio i contribuenti tra dipedenti, pensionati e consumatori. Non sono però daccordo sul fatto che tutti i babbi contribuenti siano consapevoli di mantenere anche i furbi, molti di loro non hanno idea di cosa accade nelle loro paghe prima di ricevere il netto, ciò accade un pò per il poco tempo a disposizione per interesarsene, un pò perchè tra le varie sigle e la tanta burocrazia è difficile comprendere il reale meccanismo delle imposte...
ormai tra interniani è ben chiaro il messaggio che la maggiorparte dei contribuenti sono tutte persone ingenue, oneste e facilmente suggestionabili dal potere mediatico televisivo di partito...


"Regno Unito, operato il principe Filippo
I media inglesi: principio di infarto".
...............

"Sordi? Se siete lì vicino, non c'è da stupirsi se siete sordi." Ha detto ad un gruppo di bambini sordi vicino a una band caraibica di tamburi di metallo nel 2000.

"Se state qui ancora a lungo, tornate a casa con gli occhi “slitty"(a mandorla). A Simon Kerby studente britannico, durante una visita in Cina nel 1986.”

"Allora sei riuscito a non farti mangiare ?" Ad un studente britannico che aveva viaggiato in Papua Nuova Guinea, durante una visita ufficiale nel 1998.”

"Dannata stupida domanda!" Alla giornalista della Bbc Caroline Wyatt ad un banchetto al Palazzo dell'Eliseo dopo aver chiesto se la regina Elisabetta si stava godendo il suo soggiorno a Parigi nel 2006.”

"Noi non veniamo qui per la nostra salute. Possiamo pensare altri modi per divertirci."
Durante un viaggio in Canada nel 1976.”

"Se ha quattro gambe e non è una sedia, se ha due ali e vola, ma non è un aereo e se nuota e non è un sottomarino, i cantonesi lo mangiamo. " Ha detto in un meeting World Wildlife Fund 1986.”

"Tu sei una donna, non è vero?" A una donna in Kenya nel 1984, dopo aver accettato un dono.

"Portami una birra. Non mi importa di che tipo è, semplicemente dammi una birra!" Quando gli vennero offerti i migliori vini italiani da Giuliano Amato durante una cena a Roma nel 2000.”

"Oh no, potrei prendere qualche malattia terribile". Durante una visita in Australia nel 1992, alla domanda se voleva accarezzare un koala.


NESSUNO avrebbe notato la mancanza di questo 90enne buzzurro, ipocrita, razzista.

"Dio salvi la regina"....Ma senza tanta fretta !!!

THIRA FISHERMAN Giuseppe - M - A. Commentatore certificato 24.12.11 18:52| 
 |
Rispondi al commento

la vita è come una raccomandata di equitalia non sai
mai cosa ti capita.

piro paro 24.12.11 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stamattina ho ricevuto il seguente telegramma:
QUEST'ANNO IMPOSSIBILITATO CONSEGNARE DONI CAUSA
SEQUESTRO EQUITALIA NON RIUSCITO GIUSTIFICARE SPESE
MANTENTIMENTO RENNE ET SLITTA ET DONI.
BEFANA IRREPERIBILE.
FIRMATO BABBO NATALE.

piro paro 24.12.11 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Io proporrei di fermarci tutti: cioè smettere di lavorare, chiudere i negozi e non pagare più le tasse. Dovremmo farlo tutti all'unanimità, bloccare l'economia di botto e queste persone che mangiano sopra i disonesti sparirebbero in poco tempo.
Senza le tasse non riceverebbero lo stipendio sia i politici che le forze dell'ordine.
Cosa potrebbero mai farci? Metterci in prigione perché non vogliamo lavorare? Oppure manganellarci? Non c'è nemmeno la prigione per debiti in Italia. Vorrei proprio vedere le forze dell'ordine che, senza stipendio, se la prendono con chi dà loro la paga, oppure i politici alzando la testa ma senza più ricevere lo stipendio.
Dovrebbe esserci una rivoluzione pacifica ma forte e, secondo me, è quella di fermarci e fermare il Paese una volta per tutte e senza aspettare le elezioni 2013, che per quella data potremmo anche essere già morti o fortemente ammalati per il nervosismo accumulato.

federico vitali Commentatore certificato 24.12.11 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Nessun augurio di natale per nessuno.

Un augurio sincero e di cuore per un nuovo anno pieno di politici alla forca ,parenti fino alla quinta generazione compresi,...

C'e' solo questo modo per uscirne !

Cambiare senza sangue ?

Impossibile

Henry Chinaski, Piovene Rocchette Commentatore certificato 24.12.11 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Al nostro premier Silvio Berlusconi
(no, non è un refuso... è tutto esatto)

Al nostro Premier Silvio Berlusconi
(truccato da altri alla stregua di un certo Monti)
auguro ogni male.

A quanti stanno lottando per difendere il proprio diritto a una esistenza dignitosa, invece, va la mia solidarietà e il mio impegno in piazza ogni volta che sarà necessario.
Da parte di uno che nella vita ha sofferto e dovuto lottare tantissimo già dagli anni '70; non per il posto di lavoro, ma per qualcosa d'altro altrettanto importante e vitale... E che forse da domani dovrà lottare per sopravvivere...

Di nuovo buon Natale


Segue il link a un piccolo video nel quale molto indegnamente suono l'armonica.
Vorrebbe essere l'arrangiamento ad un brano di un autore moderno, fino a farlo diventare un'Ave Maria forse molto improbabile...

Ma vi prego di non tirarmi della virtual-verdura. Grazie.

con affetto a tutti.


http://www.youtube.com/watch?v=MFmr7H2iR34

eb

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.11 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO TU TI VESTI COSI PER SCHERZARE INVECE SEI STATO VERAMENTE IL BABBO NATALE DELL'ITALIA. PERCHE CON IL TUO CORAGGIO INPOPOLARE DI DIRE LA VERITA CHE METTE IN DISCUSSIONE LE CERTEZZE DELLE PERSONE CREANDO IN LORO NUOVE PAURE, HAI DIMOSTRATO CHE CI SONO ESSERI UMANI DEGNI DELLA NOSTRA FIDUCIA PERCHE DISPOSTI A RISCHIARE LA LORO SERENITA DATA DA UNA SITUAZIONE ECONOMICA RICCA PER AIUTARE QUELLI MENO FORTUNATI.A ME NON IMPORTA SE TU CREDI IN DIO O NO PERCHE SO CHE DIO CREDE IN TE, PERCHE CHIUNQUE FA QUALCHE COSA PER I PIU DEBOLI E COME L'AVESSE FATTA A LUI. RIDARCI LA VOGLIA DI LOTTARE PERCHE CI HAI DIMOSTRATO CHE SI PUO AVERE FIDUCIA NEL PROSSIMO E IL REGALO PIU BELLO CHE CI POTEVI FARE

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 24.12.11 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Si però non esiste solo l'evasore in senso stretto, quello che non fa lo scontrino, che ne ho piene le palle di sta storia: ci sono pure gli esuberi statali... gli statali che fanno il secondo lavoro (in nero!), la burocrazia...
E' giusto che questo paese muoia perchè la gente pensa che il lavoro sia un diritto acquisito e intanto si lamenta di chi gli da lavoro. Le imprese.
Addio amata Italia, vediamo se le belle parole ti salveranno ancora questa volta.

Francesco Colao 24.12.11 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale a tutte e tutti gli amici del forum di BEPPE GRILLO.

Ormai da rempo non scrivo più assiduamente tra voi, ma come è giusto che sia nuovi amici, nuovi concetti gli argomenti piu o meno sono sempre quelli e il nostro BEPPE non demorde mai anche se ormai le sue sparate hanno sempre meno effetto, anche perchè la Politica e una attività che fagocita tutto e inevitabilmente livella chiunque anche chi, pur essendo un Comico come Grillo e', finisce per prendersi cosi tanto sul serio da dimenticarsi che quando le battute colpiscono le persone alla mente piu che al cuore passa la voglia di ridere e monta solo la delusione e la rabbia nell'accorgersi che non sarà mai più per loro il tempo del riscatto perchè la strada da fare, considerati i tempi della politica, è molto più lunga della vita che ad ognuno resta da vivere.
Cosi che si conta poi solo nella speranza che forse i figli vedranno il rinascere di una nuova e più giustasocietà; forse.

BUON NATALE E BUON 2012 A TUTTE E TUTTI.

Auguri anche per te GRILLO, amico delle cento battaglie per tutti, so che continuerai a provarci, in bocca al lupo, Ciao

MARLOW (Francesco)

frank marlow () Commentatore certificato 24.12.11 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Tanti cari auguri di Buon Natale Beppe a te e famiglia.

Buone Feste e auguri a tutto il blog.

silvanetta* . Commentatore certificato 24.12.11 18:24| 
 |
Rispondi al commento

120.000 in piazza contro putin in Russia, ora tocca lui, gli amici diberlusconi stanno morendo tutti, a lui quando?

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 24.12.11 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eliminiamo le regioni a statuto speciale , le provincie speciali, le provincie autonome, le provincie, i mille e mille politici parassiti egoisti, l'evasione, la mafia, lo IOR , i corrotti, i capitalisti evasori, i capitalisti negrieri, i preti falsi, i furbi, la Lega, che restino i lavoratori onesti e le persone civili e perbene.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 24.12.11 18:20| 
 |
Rispondi al commento

SE QUESTO E’ UN UOMO SE QUESTA E’ UNA DONNA
Pubblicato il 24 dicembre 2011 da admin
SE QUESTO E’ UN UOMO SE QUESTA E’ UNA DONNA
se questo è un uomo se questa è una donna
che gode nello scrutarti da uno spioncino
quando dormi quando pensi quando cachi
che dice spogliati flettiti allarga le chiappe
se questo è un uomo se questa è una donna
quando ti sporca le mani di nero e giù il palmo
e le dita una ad una e poi flash di fronte di profilo
meglio due si meglio due!
Se questo è un uomo se questa è una donna
glorioso nel metterti a nudo come un verme
pensandosi come il Dio della Sistina
quando è solo un pezzo di merda
Se questo e un uomo se questa è una donna
viene nella notte o all’alba a frugare nella tua vita
le foto della madre dei figli le lettere d’amore
e quelle d’odio pure, specialmente quelle
i giornali i libri le agende i volantini tutte le parole
le mutande i calzini le maglie gli assorbenti
le medicine le chicchere i giocattoli le pentole
le lenzuola i materassi il cesso la cucina
se questo è un uomo se questa è una donna
si infila i guanti e il suono della gomma
e la pistola o la manetta che occhieggia
così per caso occhieggia da una tasca.
se questo è un uomo se questa è una donna
che alla fine trionfante soddisfatto del lavoro
arrivederci alla prossima oppure andiamo
prepari quattro stracci e firmi i fogli
se questo e un uomo se questa è una donna
che ascolta nell’ombra ogni tua parola
ti pedina dalla mattina alla sera
ti chiama per nome e cognome e dice
documenti
se questo è un uomo se questa è una donna
ti porta via un bacio per le scale coraggio
quando potrò vederti? quando scriverti?
e le parole che si frantumano fra i denti
se questo è un uomo se questa è una donna
che incomincia a comandare la quadriglia
otto battute d’introduzione ventiquattro di ballo
avanti due
i saluti
passo incrociato
doppia catena delle dame o i mulinelli
i saluti a due coppie

ippolita ., genova Commentatore certificato 24.12.11 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e che grande questo tempo che solitudine
che bella compagnia

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 24.12.11 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI PAOLO BARNARD
paolobarnard.info

Ora sappiamo cosa voleva dire Bini Smaghi. Voleva dire “Saltiamo in aria, è confermato. Draghi si assuma le responsabilità. Voglio che si metta agli atti che io mi ero dissociato”. E salta come i topi dalla classica nave. Precisamente questo. Saltiamo in aria.

Ieri è trapelata una notizia che non può più lasciare incertezze. La notizia è questa: la Swift, che è l’agenzia belga che gestisce i codici elettronici per le transazioni finanziarie (si legga codice Swift, Iban ecc.) è stata contattata da due banche di “stazza globale” che le chiedevano di fornirgli i vecchi codici per i sistemi di gestione delle vecchie valute europee, cioè Drakme e Lire. Cioè: diteci i codici per tornare a scambiare Drakme e Lire nei pagamenti.

Non so se si è capito. Sanno che saltiamo in aria, si stanno preparando alla nostra uscita dall’Euro, all’esplosione dell’Eurozona, adesso, oggi. Sto parlando di quelli che le cose le sanno davvero, non i politici che voi ascoltate, ma le mega banche. E non solo.

Il governo britannico ha dato ordine alle sue forze di sicurezza di preparare l’evacuazione di emergenza dei cittadini inglesi da Spagna e Portogallo, nel caso di “una implosione delle banche” di questi due Paesi.

Fonte: il Wall Street Journal.

Ancora: i tassi sui titoli di Stato britannici a 10 anni hanno toccato ieri il minimo storico dal 1890. No, non ho sbagliato a scrivere, non è 1980, ma proprio 1890. Mettete le due notizie insieme: chi sa le cose, sa che l’Euro salta in (almeno) Italia e Grecia; chi sa le cose, si avventa sui titoli di Stato della Gran Bretagna che ha moneta sovrana, se ne frega dell’enorme debito pubblico inglese (149,1% del PIL, fonte: The Office for National Statistics UK) e li compra mentre si liberano dei nostri. Il governo inglese vede crollare i tassi che paga (per loro fortuna), i nostri schizzano alle stelle (per nostra rovina).

Ancora: le grandi banche francesi sono fallite, sono già fallite, perché chi sa le cose,

Marco F., Torino Commentatore certificato 24.12.11 18:12| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo non solo non è un paese per giovani che non trovano lavoro, ma visto che hanno bloccato le pensioni per chi ce l'ha, e non le danno a chi le aspettava dopo tanti anni di lavoro, non è più neanche un paese per vecchi. Andiamo tutti a vivere all'estero, lasciamo a vivere quì i ladri e i briganti così si scannano tra loro.

claudio 24.12.11 18:09| 
 |
Rispondi al commento

come italiano onesto ringrazio e ricambio sinceri auguri a Grillo , giustamente come dicono i sindacati , Monti scelga tra le lobby e corporazioni e noi dipendenti e pensionati che paghiamo sempre e troppo.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 24.12.11 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Quando i bambini dicono a Babbo Natale cosa desiderano e i loro genitori pagano il conto, è NATALE.
Quando gli adulti dicono allo Stato cosa desiderano e lasciano ai loro figli il conto da pagare, è DEBITO PUBBLICO.
(copyright : Istituto Bruno Leoni)
www.brunoleoni.it/

Antonino Trunfio 24.12.11 18:07| 
 |
Rispondi al commento

è il compleanno di gianfranco rotondi

Viviana Seguesotto 24.12.11 18:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il capitalismo fa già schifo del suo, ma noi in italia, siamo stati capaci di renderlo immondo!

l., ancona Commentatore certificato 24.12.11 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosa dire caro beppe se non grazie per l impegno che ci metti di prima persona... un gazie al M5S ...un grazie anche al "nostro" Favia e al resto dei nosri pionieri gia impegnati nelle varie conquiste reginali e comunali

saro anche banale ma auguro BUON NATALE e un BUON ANNO a tutti coloro che come me usano questo blog e la rete in generale per cercare di cambiare un poco questa povera italia e per dare un futuro decoroso ai nostri figli

tosi m., ferrara Commentatore certificato 24.12.11 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Si, l'evasione!
E' tutto lì!
E la legalità!
E' tutto lì il problema!
Che ci mancherebbe altrimenti?
La legalità, in generale, e l'evasione e la corruzione in particolare!
E saremmo un paese come gli altri, con dei problemi certo, come tutti, ma comunque normale, un paese in cui esisterebbe ancora un minimo di fiducia in qualcosa od in qualcuno!


l., ancona Commentatore certificato 24.12.11 18:01| 
 |
Rispondi al commento

si si, tocchiamoci le gambe se sono ancora lì al loro posto va! :)

Alex Scantalmassi 24.12.11 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Ferdinando Casini, leader dell'Udc, sul suo profilo Facebook, ha scritto: «In tanti mi chiedono: "perché lo spread non scende rispetto ai livelli del Governo Berlusconi?". La risposta è semplice: ieri la Bce comprava miliardi di titoli di Stato per sostenere l'offerta, oggi non più. Procediamo con le nostre gambe!».

beh, insomma, "nostre", dai.... :)

Alex Scantalmassi 24.12.11 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Auguri laici a tutti voi, ma in particolare

AI FERROVIERI SULLA TORRE DELLA STAZIONE DI MILANO.

Non stanno difendendo un lavoro che,ahinoi, più non hanno, ma stanno dando una grande lezione a tutti su come si difende la cosa più importante che ciascuno di noi ha, indipendentemente da che cosa vota:
LA DIGNITA' DI ESSERE UN LAVORATORE. ONESTO!

Terzo Nick Commentatore certificato 24.12.11 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' mai possibile che io a 26 anni non riesca in alcun modo ad essere ottimista e a pensare che riuscirò a costruire un futuro e una famiglia, a trovare finalmente un lavoro fisso, dopo 8 anni di studi universitari e un'abilitazione all'insegnamento? Auguri Beppe, a te che speri anche per chi, come me, non riesce proprio più a farlo già alla mia età.

Maria C. Torre 24.12.11 17:51| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è piena di "furbetti del quartiere", tutti a predicare il bene e poi come possono cercano di evitare di pagare tutti quanti....un esempio? Quanti di voi non paga la "tassa sul possesso di un apparecchio atto od adattabile alle ricezione delle radioaudizioni"? Eppure avete tutti il computer che è un aparecchio adattabile, quindi? non siete anche voi che non pagate il canone dei piccoli evasori? Si dice che non la si paga perchè la RAI non fa veramente servizio pubblico, ma se mi permettete questa è solo una scusa, se veramente volete boicottare la RAI basta non guardarla e spegnere la TV, cosa che sarebbe molto saggia. Ma se si giustifica il non pagamento di una tassa considerata non giusta allora fa bene chi non paga anche altre tasse considerandole non giuste, perchè se vale per il canone può valere anche per altri tipi di tasse....ma è veramente questa la democrazia?Ognuno decide cosa è giusto pagare e cosa no? Non è forse questo che sta succedendo in Italia? Ognuno decide ciò che è giusto pagare a discapito degli altri, e chi cerca di essere una persona onesta viene tacciato di coglione....beh sapete che vi dico...sono FIERO di essere un coglione, quello di cui non sono fiero è di vivere in un paese che da 60 anni è governato da persone che guardano solo il loro interesse, di avere dei concittadini che pensano solo al loro di benessere e non a quello della società, di avere i "furbetti di quartiere" e i "furbetti della nazione" che la fanno sempre franca o che si indignano solo quando toccano il loro orticello....il giorno che si capirà che gli orticelli sono nello stesso campo forse qualcosa potrà anche cambiare, ma penso che non sarà molto presto purtroppo!

Franco G. Commentatore certificato 24.12.11 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Natale..da amici, parenti e conoscenti che non ti cacano tutto l'anno!!gli auguri più finti del mondo!!.
Poi quei pranzi noiosi, dove la gente sembra che non mangi da mesi..!regali stupidi..cianfrusaglie..!aaaa che mondaccio!...
Purtroppo sono uno dei tanti "morti di fame" di questo blog!(eccettoBeppe)ehhh!...che sognano da anni di levarsi dai coglioni, proprio per Natale, magari andando in qualche paese tropicale, sulla spiaggia e il mare cristallino!.. per 6 mesi...giusto per far passare l'inverno...
Eppure ce chi lo fa...e per queste persone è Natale tutto l'anno!...
Auguri "poveracci"...sto atterando a HONOLULU..!

roby f., Livorno Commentatore certificato 24.12.11 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO:hai sentito zio, quante partite di calcio si sono vendute

ZIO:si però sono di serie c ho campionati minori

IO:però i magistrati parlano di punta dell'icaberg
e poi ti sei dimenticato Moggi

ZIO:si ma alla fine vedi che era tutta una macchinazione dei giudici

IO A VOI_: ma quando cazzo lo salvi un paese cosi
questi vivono come dentro matrix sanno che e tutto una perdada di plasticama gli sta bene cosi
vi dico di piu da quanto sanno che la camorra investe nel calci la guardano in modo piu compiacente tu dagli il pallone e loro ti danno il culo
BUON NATALE E BUNA EVASIONE FISCALE A TUTTI.
se evadi forse ce la fai se evadi forse sopravvivi

antonello sepe, Monte San Biagio (LT) Commentatore certificato 24.12.11 17:49| 
 |
Rispondi al commento

www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite
News e aggioranamenti - Dic 2011

La Lega perde il pelo ma non il vizio.

Barricate, striscioni e gazzarre in Parlamento (a telecamere accese), ma tutto prosegue come prima nelle più discrete stanze delle Commissioni.
Ennesimo stop all'arresto di Nicola Cosentino, di cui i PM di Napoli hanno per la seconda volta chiesto la cattura, in quanto referente dei Casalesi.
Grazie all'ostruzionismo decisivo di Lega Nord e PDL la giunta per le Autorizzazioni ha rinviato la discussione in aula a data da destinarsi.


Caro Beppe, sfortunatamente anche io sono costretto mio malgrado a pagare le tasse, ma mi convinco ogni giorno di più che in uno Stato dove la pressione fiscale diretta ed indiretta supera l'aliquota del 60% ed i servizi erogati sono pari a qielli del Congo, l'evasore fiscale sia un eroe.....almeno lui sopravvive. Chiediamo ai Sindaci dei comuni italiani di dedicare un monumento in ogni piazza all'evasore fiscale al pari del milite ignoto.

Pasquale Pollio 24.12.11 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Il Tesoro punta sui risparmiatori

L'innovazione più importante per il grande pubblico tuttavia si concretizzerà entro il primo trimestre 2012, con la nascita di un nuovo titolo di Stato mirato ai risparmiatori....Il nuovo titolo, con una scadenza che dovrebbe essere non troppo lunga proprio per attrarre i privati che privilegiano le scadenze brevi, avrà un taglio minimo da 1.000 euro e un tetto massimo di investimento per tenere lontani i grandi portafogli degli investitori istituzionali..

La peculiarità del 2012 nelle modalità di emissione dei titoli di Stato si vedrà fin dalle prime settimane. Il Tesoro in gennaio non dovrà affrontare ammontari pesanti di titoli in scadenza ma metterà fieno in cascina per i maxi-rimborsi che lo attendono in febbraio, marzo e aprile: nella prima parte dell'anno, è previsto un ricorso più massiccio ai BoT flessibili e trimestrali per assorbire le grandi scadenze. Nel caso in cui i rendimenti dovessero rimanere su livelli elevati, la riduzione dei titoli a lunga scadenza e l'aumento di quelli a breve eviterà che l'impatto sul costo del debito si spalmi per un numero di anni eccessivo.

Speriamo bene! :)

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-12-23/tesoro-punta-risparmiatori-211855.shtml?uuid=AabzFBXE

Alex Scantalmassi 24.12.11 17:42| 
 |
Rispondi al commento

"Poema del domani"

E se...


Buon Natale a tutti di cuore
nonostante.

Buon Natale

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.11 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO STATO chiede di aumentare l'età
delle pensioni perché in EUROPA tutti
lo fanno.

NOI CHIEDIAMO IN CAMBIO:

w di arrestare tutti i politici
corrotti , di allontanare dai pubblici
uffici tutti quelli condannati in via
definitiva perché in EUROPA tutti lo
fanno, o si dimettono da soli per
evitare imbarazzanti figure.

NOI CHIEDIAMO

w di dimezzare il numero di parlamentari
perche’ in EUROPA nessun paese ha cosi’
tanti politici !!

NOI CHIEDIAMO

w di diminuire in modo drastico gli stipendi
e i privilegi a parlamentari e
senatori, perché in EUROPA nessuno
guadagna come loro.

NOI CHIEDIAMO

w di poter esercitare il “mestiere” di politico al
massimo per 2 legislature come in
EUROPA tutti fanno !!

NOI CHIEDIAMO

w di mettere un tetto massimo all’importo
delle pensioni erogate dallo stato
(anche retroattive), max. 5.000, 00
euro al mese di chiunque, politici e
non, poiche’ in EUROPA nessuno
percepisce 15/20 oppure 37.000,00 euro
al mese di pensione come avviene in
ITALIA

NOI CHIEDIAMO

w di far pagare i medicinali visite specialistiche e cure
mediche ai familiari dei politici
poiche’ in EUROPA nessun familiare dei
politici ne usufruisce come avviene
invece in ITALIA dove con la scusa
dell’immagine vengono addirittura
messi a carico dello stato anche gli
interventi di chirurgia estetica, cure
balneotermali ed elioterapioche dei
familiari dei nostri politici !!

CARI MINISTRI

w non ci paragonate alla
GERMANIA dove non si pagano le
autostrade, i libri di testo per le
scuole sono a carico dello stato sino
al 18° anno d’eta’, il 90 % degli gli
asili e nido sono aziendali e gratuiti
e non ti chiedono 400/450 euro come gli
asili statali italiani !!

IN FRANCIA

w le donne possono evitare di
andare a lavorare part time per
racimolare qualche soldo indispensabile
in famiglia e percepiscono dallo stato
un assegno di 500,00 euro al mese come
c

Andrea Silveri 24.12.11 17:40| 
 |
Rispondi al commento

ci stanno continuamente provocando... penso che non resisteremo più....ci chiedono una reazione e l'avranno..

cittadino onesto (cittadinonesto) Commentatore certificato 24.12.11 17:37| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE MONTI
Grazie Monti che con le tue tasse ho cambiato il mio stile di vita.
Grazie Monti che non fumo piu'.
Grazie Monti che non gioco piu' al lotto e altre minchiate varie.
Grazie Monti che non uso piu' l'automobile ma ho rispolverato la mia cara bicicletta in cantina.
Grazie Monti che mi hai fatto decidere di non pagare piu' il canone Rai
Grazie Monti che ho appena chiuso il conto corrente alla banca
Grazie Monti se ques'anno sulla mia tavola per la cena di Natale non ci sara' l'agnello.
Grazie Monti che ho appena chiuso anche la mia attivita' autonoma e non pago piu' tasse!
Grazie Monti se non paghero' piu' Equitalia.
INSOMMA...Ti adoro Monti,che grazie a te e la tua MANOVRA mi sono deciso a cambiare vita,eliminare il superfluo e non essere piu' schiavo delle vostre tasse.
VIVA IL LAVORO NERO

Carlo Buzzanca 24.12.11 17:35| 
 |
Rispondi al commento

A Viviana v. bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Moto zappa 24.12.11 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


è stato un anno molto difficile per il nostro Paese.C'è una crisi terribile che ha reso molta gente ancora più povera e che ci fa guardare tutti al futuro più con paura che con speranza. Oggi è la vigilia di un Natale poverissimo per l’Italia e quello che dovrebbe essere un periodo di gioia e feste è invece mortificato dalla crisi.
Questa crisi non è colpa solo di alcuni di noi italiani.E’ una crisi globale e all'origine ci sono l’avidità e la miopia di chi,in tutto il mondo,ha pensato solo a diventare sempre più ricco alla faccia di tutto il resto e di tutti gli altri.In Italia c'è stato e c'è chi ha reso questo crisi più dura e più difficile da risolvere.Fino a poco fa c'è stato un governo che faceva solo leggi a vantaggio del proprio presdelcons invece di affrontare la crisi.Così l'ha fatta degenerare
Adesso dobbiamo vigilare sul lavoro del premier Monti,magari facendolo incontrare con il professor Monti.Perchè sembra che non dicano le stesse cose
Il pres.Monti sta somministrando la cura sbagliata,perché rende la gente sempre più povera e così condanna il nostro Paese alla recessione, che vuol dire disoccupazione,miseria e impossibilità di sviluppo
Noi faremo la nostra parte,che è quella di girare in lungo e in largo il Paese andando a vedere con i nostri occhi come stanno i lavoratori e i cittadini in difficoltà
Negli ultimi mesi siamo stati con i 20.000 precari del corpo dei vigili del fuoco,che dal 1° gennaio resteranno disoccupati lasciando il territorio del tutto sguarnito di fronte alle emergenze.Siamo stati con i lavoratori di Termini Imerese,che la Fiat ha gettato in mezzo a una strada chiudendo lo stabilimento.Con i dipendenti della Wind,che il 20 gennaio manifesteranno perché non vogliono essere precarizzati e licenziati.Con i 1500 operai di Fincantieri minacciati dalla disoccupazione.Con i 1000 dipendenti dei treni notte che da settimane stanno sui tetti perchè Trenitalia li vuole sostituire con i francesi.

segue sotto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.11 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Scrivo a Voi giornalisti di come la giustizia è una parola vana.Di come le varie associazioni in difesa del cittadino o del consumatore non rispondono alle lettere o se lo fanno dicono non è loro competenza.Risposta data anche dal difensore civico.


Spettabile CSM( non riponde)( come non risponde nessun altro organo che si interessa di giustizia)
chiedo a Voi come posso risolvere un mio problema.
Quando il Giudice,dopo 5 anni di attesa, riconosce al sottoscritto la vittoria della causa,che a suo scrivere è semplice e rigetta la richiesta danni delle parti attrici,imponendo loro di risarcirmi di 2000 euro per oneri e 1050 per iva,spese e altro,se l'avvocato difensore,deposita una notula di 26000 euro,a mia insaputa,con questa sentenza,cosa dovrei fare? Ho vinto,dopo essere stato malissimo perchè mi hanno fatto la causa per impaurirmi e alla fine dovrei dare la differenza all'avvocato,perché il tribunale è stato basso?Se ero senza avvocato era meglio.Cosa dice la legge?
Non ho mai saputo la cifra che avrebbe richiesto.Ho dato solo acconti,in tutto circa 2500 euro.Chiaramente,con queste cifre e con la riconvenzionale non considerata,i danneggiati siamo in due.L'avvocato ed io.Che la vittima sacrificale sia sempre il cittadino non è giusto.
Sono disposto a riconoscere l'impegno ma se il Giudice scrive tale causa vale 3050 euro,2500 li ho già dati,cosa vuole da me il mio avvocato?Nessuno difende il cittadino ignaro? Offeso,torturato psicologicamente,deriso con tale sentenza e bastonato dal mio avvocato che,anche se mi fa uno sconto,deb

vittorio Perduti 24.12.11 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Le Regioni degli sprechi: non solo i vitalizi d’oro, ma pure il bonus trombati

Il risultato è che i primi della lista sono gli «onorevolini» calabresi con 56.850 euro a disposizione del consigliere uscente, dopo una sola legislatura. Cifra che arriva a 170.550 euro per il tetto massimo di tre mandati. Li seguono i campani con 54.860 euro e la Puglia di misura a 54.025 euro, sempre per una legislatura di 5 anni.

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

urbino : 15000 abitanti, giunta sinistra

«Trasparenza, valutazione e merito» relative ai compensi dei dirigenti per l'anno 2010 rivela i seguenti dati:
- Angelo Brincivalli (aff. Interni, cultura e turismo): 96.370,74 euro,
- Michele Cancellieri (segretario comunale): 107.213,69 euro,
- Roberto Chiccarella(affari generali e sociali): 97.058,96 euro,
- Carlo Giovannini(urbanistica e lavori pubblici): 97.408,40 euro,
- Roberto Matassoni(polizia municipale): 61.715,03 euro.
A queste voci (stipendio, indennità di posizione e di risultato) bisogna aggiungere altri compensi per consulenze, prestazioni professionali, eccetera.
Oltre ai dirigenti, il Comune di Urbino ha undici posizioni organizzative per il costo di 131mila euro più 41mila di contributi (escluso lo stipendio base) e due alte professionalità. Urbino è un comune di 15mila abitanti, ha esternalizzato servizi fondamentali attraverso società partecipate (Marche multiservizi) e di proprietà comunale al 100% (Urbino servizi), ha concesso molti servizi a cooperative, ricorre a consulenze esterne. Insomma le funzioni dei dirigenti sono diminuite più del 50%, ma le retribuzioni sono rimaste le stesse.

Serena Prandi Commentatore certificato 24.12.11 17:26| 
 |
Rispondi al commento

NATALE PER IL POPOLINO ITALIANO SENZA PALLE SIGNIFICA: Riempirsi la pancia a far schifo e regali.Punto e basta!!
Riempitevi la pancia di fritto,di arrosto,di grassi,dolci,e altre merdate varie!!Dai che i medici hanno bisogno di lavorare e le farmacie guadagnare sempre di piu'!
Dai,su,che poi andate a messa e vi mettete a posto con la coscienza!

Gianfranco Gerrico 24.12.11 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“GODETIVI L’ULTIMO NATALE CON L’EURO, IL PROSSIMO SARA’ DI GUERRA”

Ieri è trapelata questa notizia, che l’agenzia belga che gestisce i codici elettronici per le transazioni finanziarie (Swift, Iban ecc.) è stata contattata da due banche grandi banche di “STAZZA GLOBALE” che “LE CHIEDEVANO DI FORNIRGLI I VECCHI CODICI PER I SISTEMI DI GESTIONE DELLE VECCHIE VALUTE EUROPEE, CIOÈ DRAKME, LIRE, ECC….”

In altre parole diteci i codici per tornare a scambiare Drakme e Lire ecc……… nei pagamenti internazionali.

Non so se si è capito. Sanno che saltiamo in aria e si stanno preparando alla nostra uscita dall’Euro. Sto parlando di quelli che le cose le sanno davvero, “LE MEGA-BANCHE”.

“LORO SI’ STANNO PREPARANDO, NOI NO”, anzi ci stanno chiedondo dei sacrifici inutili, solo per dare un po’ di tempo alle banche che possono di mettersi in salvo, il resto sono solo fandonie.

Il governo Monti ha già messo le mani avanti, infatti se noi tenteremo di ritornare in possesso dei nostri risparmi, facendoci dare dei soldi veri, le banche ci daranno solo mille euro in contanti, con la scusa della lotta all’evasione fiscale, il resto ce lo daranno/prometteranno, solo come “DENARO VIRTUALE”, l’importante è che resti nel circuito delle banche.

“SE QUESTO E’ UN NATALE DI LACRIME E SANGUE, IL PROSSIMO SARA’ DI GUERRA ECONOMICA”.

Paolo R. Commentatore certificato 24.12.11 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,ma stai benissimo vestito da Babbo Natale :) Auguro di cuore a te e a tutto il blog un sereno e felice Natale,che lo possiate passare in pace e con le persone che amate.Un abbraccio a tutti,in particolare a Estrelitta e Liliana. Ps.se non rispondo agli eventuali auguri è perché non sono riuscita ad aprire i sottocommenti,era da un po' che non lo scrivevo ;)

aurora f., albenga Commentatore certificato 24.12.11 17:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quest'anno faró un bel regalo alla mia banca...dopo 17anni di mutui finalmente ho finito tutto, questo mese ultimo mese di rata. La prossima settimana corro a chiudere il conto! Il piú bel regalo che faccio da questi innumorevoli anni a questa parte! Mai piú a rate! Mai piú schiavo! Chi critica il Natale deve vedere la cosa da un'altro punto di vista. X noi é un modo per riunire tutta la famiglia...siamo una trentina tra nonni ziii fratelli e nipoti una volta all'anno ci ritroviamo tutti insieme,quest'anno poi x la prima volta tutti contribuiscono al pranzo. Sará motivo x ognuno di noi a ritrovare le proprie radici. Quindi le code ai supermercati non per forza sono negative. Buon Natale agli onesti. Gli onesti non sono in parlamento! Un onesto in parlamento x la casta sarebbe un virus,una spina nel fianco, auguriamoci tutti il MOVIMENTO CINQUE STELLE IN PARLAMENTO!

fulgy f., torino Commentatore certificato 24.12.11 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*** AUGURIO DI NATALE AI POLITICI ***
Cari politici,di destra,di sinistra e di centro.
Vi faccio i piu' pessimi auguri di NATALE.Quando state per mangiare la fetta di panettone,vi auguro che vi possa andare per traverso.
Vi auguro una notte al Pronto Soccorso per voi o le vostre famiglie.

Diego Palmanova 24.12.11 17:17| 
 |
Rispondi al commento

@ Beppe Grillo

Hey Beppe, con tutte le impersonificazioni che ti hanno fatto fare con Photoshop, mi manca alla collezione quella di Frate Indovino.

Magari prima della fine dell'anno...


A beppe beppeeeeeeeeeeeeeeee ma che dici "buon natale" ma se non credi nemmeno in Dio!
Mah valli a capire questi pagani.............

Pietro T. Commentatore certificato 24.12.11 17:17| 
 |
Rispondi al commento

occorre avere il coraggio di rompere nella maniera più radicale con un quadro economico, politico e istituzionale che è sempre più costrittivo e regressivo: l’Unione europea.
una politica diretta a realizzare la piena occupazione e quindi ad ottenere salari più alti implica necessariamente una tassazione progressiva e una drastica tassazione delle rendite. È realistico pensare ad una politica fiscale e finanziaria di questo tipo senza introdurre limiti alla libera circolazione dei capitali e quindi senza uscire dalla Ue, che si basa invece sulla libera circolazione dei capitali?

una politica diretta a realizzare la piena occupazione e quindi ad ottenere salari più alti implica, in una fase storica in cui emergono con forza paesi come la Cina, la Russia, l’India e il Brasile, provvedimenti protezionistici relativi a specifici settori e quindi l’uscita dalla Ue. La ripresa delle esportazioni verso i paesi europei implica, a sua volta, il ritorno alla moneta nazionale svalutata. Da ultimo, il ritorno alla moneta nazionale svalutata e opportune barriere protezionistiche potrebbero far risorgere quelle realtà produttive che sono state sacrificate al dogma della moneta unica e della dogana unica.


Se per attuare la fuoriuscita dall’euro e dalla Ue (questa è la giusta via da seguire, ben diversa dal vicolo cieco del ripudio del debito) si deve ripristinare la centralità del settore pubblico dell’economia, attribuendo ad esso un ruolo di orientamento e di indirizzo degli stessi investimenti privati sino ad introdurre elementi di pianificazione economica, come è possibile farlo rimanendo nell’Ue che è uno spazio senza frontiere dominato dalla concorrenza, che non permette né monopoli né posizioni dominanti e neanche aiuti di Stato?

Per attuare questa strategia di “rinazionalizzazione” occorre, peraltro, nazionalizzare le banche e fare del credito un pubblico servizio, rompendo anche su questo terreno con la concezione e con la pratica privatistiche della Ue.

Serena Prandi Commentatore certificato 24.12.11 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE MANI NELLE MANI

Non riconosciamo, attoniti,
chi non si riconosce.
Chi non offre l’aiuto
non ci offre
aiuto.
Aneliamo un domani luminoso
che all’ospite sia colomba
al compagno mano
tesa
palmo consenziente
occhio aperto.
Sogniamo un domani
di pace
che nutra la pace
con la modestia dell’attesa
la buona condivisione
il farsi indietro personale
per la causa più alta.
Scegliamo dalla storia passata
il fior da fiore
ciò che nutre l’umano universale
ciò che è umano compagno
alla speranza
ciò che cresce futuro
e forma l’uomo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.11 17:15| 
 |
Rispondi al commento

COMBATTENTI PICCOLI E GRANDI

Combattenti piccoli e grandi
ognuno la sua battaglia
come vi amo
sulle innumeri strade della terra
in luoghi che non conoscerò mai
in tempi a me ignoti
e spazi irraggiungibili
uniti nella pazienza e nella sopportazione
nella tenacia e nella determinazione
ali invisibili e forti, dita che cuciono buchi invisibili
o raccolgono chicchi di riso
accarezzano zolle di terra
salvano gocce d’acqua
riparano corpi e cuori
come vi amo
la storia non la vostra storia
il mondo il vostro mondo
l’universo nella clemenza
le mani nella ricostruzione
il cuore nell’abbondanza
e il cielo sempre con voi
come vi amo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.11 17:12| 
 |
Rispondi al commento

NIENTE REGALI

niente regali quest’anno
io per te, tu per me, ci bastiamo
niente pensieri di carta dorata
fasulla
musichette da carillon
paccottiglie
angeli che volano in cieli finti
cartapeste
lungocorsi pieni di gente nera falsamente intenta
mentre piove sul fitto di negozi barocchi
sulle pubblicità impietose
i giornali bastardi
niente più
La figlia tantoamata ci sarà vicina
e ci stringeremo l’uno all’altro
dimenticando le lontananze
e godendo una piccola quiete
ritrovata
ai margini di un nonsappiamo
cercando un nonpensiero
Metteremo su Hendel
brinderemo col fragolino
gusteremo i panini fatti dal babbo
accenderemo le candeline
e rideremo di un nulla tutto lieto
per celebrare il nostro
stare insieme

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.11 17:10| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO TUTTI LONTANI

in fondo siamo tutti lontani
tutti uno
con sofferenza divisa
La vita è difficile
il pianto dietro la porta
la stroncante morte a un passo
Basterebbe porgersi la mano
riconoscersi umani
non attaccarsi con costanti
coltelli, ferirsi per ferire
in una giungla permanente
La cosa più difficile
non è sopravvivere a questa lotta
ma viverla insieme.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.11 17:09| 
 |
Rispondi al commento

AUGURIO


Possano le nostre parole essere limpide e trasparenti
possano i nostri pensieri essere calmi e profondi
il nostro cuore restare aperto e fiducioso
e i nostri passi seguire il sentiero del nostro compito
Possa la nostra vita essere una carezza
e la morte non avere rimpianti
Possa il mondo accogliere con gioia il nostro passaggio leggero
E ritrovarsi migliore

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.11 17:08| 
 |
Rispondi al commento

http://antoniomazzeoblog.blogspot.com/2011/12/costi-e-bluff-dellaereo-italiano-che.html

ippolita ., genova Commentatore certificato 24.12.11 17:07| 
 |
Rispondi al commento

TORNARE ALLE RADICI

Ora possiamo solo
tornare alle radici,
visto che i principi li dimenticammo.
Ma esse non sono solo
nei padri della patria
della democrazia
del socialismo
delle chiese
o delle ideologie
Sono vivide ancora sotto terra
nello scuro calore della piazza
sono immerse profonde dentro l’anima
ed è l’anima che torneremo a scavare
coi polpastrelli, coi gomiti, con le labbra
Le radici nascono e rinascono
perché fanno parte della vita
le radici non hanno bisogno di capi
di testi, di leggi, di bandiere
perché sono esse la spinta suprema
sono l’uomo dentro l’uomo
e, come i liberi, nascono eterne.
..

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.11 17:06| 
 |
Rispondi al commento

MA I GIOVANI VENNERO

Quando la cultura morì
la libertà
la pace
quando l’amore morì
il legame tra l’uomo e l’uomo
e tra l’uomo e il mondo
la giustizia morì
la compassione morì
la bellezza morì
l’infanzia del mondo morì
il futuro remoto e quello successivo morirono
i figli dei figli dei figli
stavano male e soffrivano
delle colpe dei padri
quando le energie del bene
si fecero pallide esangui
si raccolsero tutte
nell’uccello morente
che perdeva ali bianche come neve

Girò le spalle il borghese
all’angelo che moriva
teso ai suoi interessi
Girò le spalle il prete
Il banchiere
Il politico
Indaffarati
A salvare le loro casse perverse
Girò le spalle
lo stupido l’ignaro il mentitore l’ipocrita
mentre l’uccello bianco del mondo perdeva le sue ali
ad una ad una, sfarinando
e il mondo si giaceva nero e peso e affondava in una melma indicibile
di miseria e dolore

ma i giovani vennero con la loro inesperienza
vennero con i loro tumulti
vennero con le trombette e gli sberleffi
e l’incoscienza
disordinati pazzi selvatici e selvaggi
sbagliati o in ordine, saggi o fanciulleschi
incazzati o ridenti
vennero e vennero e vennero
e non potevano fare a meno di venire
e di fare quello che facevano
contro i seri, i benpensanti, i puritani, i polizieschi
vennero come viene la forza della linfa
che risale l’albero secco
che erompe dal vulcano
che schianta le barriere dell’Oceano
vennero come viene la vita, il futuro, l’amore
vennero perché era il loro tempo di venire
a salvare il mondo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.11 17:04| 
 |
Rispondi al commento

La logica del tempo

Come ogni volta che finisce un tempo,
ti urge la voglia di un bilancio,
come il comando a dover fare un punto,
in un capire che va contro ogni senso

Per me che ho vissuto così tanto
riprendere il filo a tanti eventi
e spesso così amari e così pesi
da stroncare ogni cuore è cosa rara

ma nella grazia di leggere il futuro
ho avuto anche la trama del passato
e ho visto il filo che legava il tutto
come una traccia buona predisposta

da un dio benigno molto più sapiente
Ho visto il bene sottotraccia, il fine
del mio destino, il compito vitale
per cui son nata che rendeva chiaro

ogni mio evento, ogni desolazione
nel filo necessario di una scelta
una condizione pulita e provocante
una prova per essere me stessa

Tutto è più chiaro se lo guardi in alto
Così io ti chiedo oggi, mio Signore
di vedere il disegno di un paese
di un popolo, una terra, una nazione

per intuire a cosa può portare
l’odierna crisi, la disperazione
a quale alba, quale tempo fausto
si accenda in cuore una rivoluzione

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.11 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Grazie e auguri a tutti; vorrei augurare a tutti gli italiani onesti di svegliarsi, di bloccare il sistema, di mettersi d'accordo e non pagare piu' le tasse dal 1 gennaio fino a quando non saranno restituiti tutti i vitalizi e stipendi da parte di TUTTI i politicanti da Trento ad Agrigento. Ci hanno rovinato e pretendono di non pagare. Dov'e' la giustizia? Dove sono i magistrati che dovrebbero arrestarli tutti x fallimento preterintenzionale?

Marco grisoni 24.12.11 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Io sono un evasore totale. Evado la bellezza di 25.000 euro annui. Quando ho saputo che Monti farà controllare i movimenti del cc mi sono detto "va bene, allora è il momento buono per fare le cose in regola e per versare i contributi per la pensione". Sono andato dal mio cliente principale chiedendogli di intestare il nostro contratto alla mia partita iva italiana e non più a quella russa e questi (che è commercialista) mi dice "un attimo, le regole sono cambiate, il regime dei minimi è applicabile solo per le persone con meno di 35 anni, ora ti toccherebbe pagare il 27% di inps, il 23% minimo di irpef, il 4% di irap, l'addizionale regionale e l'addizionale comunale in tutto circa il 60%.... non ti rimarrebbe più niente, il mio consiglio è un altro vai in Russia e stabilisciti lì una volta per tutte"

GSC 24.12.11 17:02| 
 |
Rispondi al commento

DISCORSI DI FINE D'ANNO

Dentro la retorica il nulla
le parole vuote non riescono a mascherare
il vuoto dell'anima
mentre lo sbadiglio sale
dai pochi in ascolto

Se la vita avesse un senso
il Presidente sarebbe apparso
e sarebbe scoppiato in un pianto a dirotto
senza dire una parola
e avrebbe dato le sue dimissioni
dalla sua carica inutile per sempre

Sarebbe stato il più bel discorso
da Presidente di tutti i tempi
e tutti gli uomini buoni
lo avrebbero scoperto vicino
in questo giorno di dolore
e tutto il mondo ne avrebbe parlato
come di una Grande Meraviglia
di un politico che finalmente
trovava la sua onestà
e si metteva vicino
all'uomo di tutti i giorni

E se la storia avesse miracoli
altri lo avrebbero seguito
in una palingenesi di rimorso
Capi di Stato di tanti paesi
tutti dimissionari
di fronte all'ineluttabilità del dolore
di un mondo distrutto
per la colpa di tutti
e i Capi delle Chiese, gli inetti
anch'essi avrebbero chiesto perdono
delle loro colpe attuali
della distruzione in corso
e i Capi di Partito
e delle Corporazioni
e delle Banche e delle Grandi Sette
tutti piegati in ginocchio si sarebbero dimessi
e avrebbero reso alla gente
i loro esosi emolumenti
le predazioni rubate
schiere e schiere di dimissionari
ovunque nel Mondo che muore
per costruire un nuovo Mondo
per non farlo davvero morire
per salvarci tutti quanti.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.12.11 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Edicola, La Padania: ''I ministri si sono salvati lo stipendio''

Roma, 22 dic. (Adnkronos) - 'I ministri si sono salvati lo stipendio', titola in prima 'La Padania' che se la prende con i ''privilegi'' dei ''non eletti'' del governo tecnico a guida Mario Monti. Il ''primo atto del 'non eletto' esecutivo Monti -si legge nel sommario del quotidiano della Lega- garantisce le retribuzioni da dipendenti pubblici, benefit compresi, che si sommanno al lauto compenso per l'incarico di governo''.
Il giornale del Carroccio dedica due pagine alla notizia e denuncia: ''Si tratta di privilegi per i pochi 'non eletti' chiamati improvvisamente ad accomodarsi sulle comode poltrone dell'esecutivo, in qualita' di ministeri o sottosegretari'', mentre ai cittadini sono riservati ''solo sacrifici''.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 24.12.11 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono uno dei pochi c. che pagano il canone rai, siccome la tassa la dovrebbero pagare chiunque ha un apparato televisivo, cosa mi fai pagare 110 euro, non sarebbe piu' logico prevedere 30 euro a tutti coloro che hanno un utenza elettrica? con addebito nella stessa bolletta? tanto chi non ha una tv ? invece no il cittadino onesto deve pagare il triplo,del giusto,e pure perdere tempo a pagare il bollettino alle poste.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 24.12.11 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dolceforno

Che atmosfera da ovetto kinder del cazzo la foto 24.12.11 16:57| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/
SABATO 24 DICEMBRE 2011

BUONE FESTE, NELLA SPERANZA CHE QUALCUNO RIFLETTA. "VIDEO"

Caneliberonline 24.12.11 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Stamane sono uscito una mezz'ora per sbrigare una commissione per un'amica, in giro ho visto tanta di quella gente presa da una frenesia pazzesca, molti in auto che correvano di tutta fretta per andare non so dove. Una follia collettiva che prende il popolino durante questi giorni che per me sono uguali a tutti gli altri, dove tutti, ma dico tutti, si scambiano gli auguri come degli automi e non sanno neanche per che cosa. In passato, giusto per divertirmi, chiedevo a chi mi faceva gli auguri "e per che cosa?", ricordo che rimaneva di stucco non sapendo cosa rispondere. E' un pò di anni che nessuno mi fa più gli auguri, perchè mi hanno conosciuto, ma loro continuano imperterreti. Si sussurra che io sia matto. Religione e capitalismo hanno svuotato completamente i cervelli di questi esseri inutili ma purtroppo dannosi che seguono soltanto il "così fan tutti", fatto "moda"