Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il pieno di benzina e la guerra di Abissinia


guerra_Abissinia.jpg
Quando fai il pieno finanzi ancora la guerra di Abissinia del 1935, belin che culo!
"La benzina senza piombo è venduta a 1,700 euro/litro. Di tale somma ben 0,898 euro sono imposte dello Stato. Significa che 0,802 euro è il prezzo effettivo del carburante al litro. Le imposte: 1,90 lire per la guerra di Abissinia del 1935 (0,001 euro); 14 lire per la crisi di Suez del 1956 (0,007 euro); 10 lire per il disastro del Vajont del 1963 (0,005 euro); 10 lire per l’alluvione di Firenze del 1966 (0,005 euro); 10 lire per il terremoto del Belice del 1968 (0,005 euro); 99 lire per il terremoto del Friuli del 1976 (0,051 euro); 75 lire per il terremoto dell’Irpinia del 1980 (0,039 euro); 205 lire per la missione in Libano del 1983 (0,106 euro); 22 lire per la missione in Bosnia del 1996 (0,011 euro); 0,020 euro (39 lire) per rinnovo contratto autoferrotranvieri 2004; 0,005 euro per l’acquisto di autobus ecologici nel 2005; 0,0071 a 0,0055 euro per il finanziamento alla cultura nel 2011; 0,040 euro per l’emergenza immigrati dovuta alla crisi libica 2011; 0,0089 euro per l'alluvione che ha colpito la Liguria e la Toscana nel 2011. Sommando al totale l’imposta fabbricazione carburanti, e applicando in seguito l’IVA, si giunge alla cifra di cui sopra." e.forini

21 Dic 2011, 19:23 | Scrivi | Commenti (64) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Le accise sulla benzina: quanti milioni di euro incassa lo Stato al giorno?? Guerre fasciste, terremoti, alluvioni: quanti anni sono passati e tutto è rimasto uguale. E i soldi per la scuola diminuiscono, così il popolo rimane ignorante, e lo si può schiacciare, umiliare e togliergli la dignità.

Michele P., Montebelluna Commentatore certificato 03.03.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Almeno togliere l'iva, e mettere solo le accise; ma questo nessun governo, né di destra né di sinistra l'ha mai fatto.

Stefano Bolzoni 22.08.12 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Cambiano i Governi ma la mala-politica no questo ne è un esempio molto simbolico.

marcello manolio 30.12.11 20:36| 
 |
Rispondi al commento

...ma sono cose già concluse da tempo e se cosi dove vanno i denari!?Dove?

Nicusor Mitu 26.12.11 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
Mi rendo conto che la situazione e' tragica.
Ma dobbiamo vedere il problema tra le righe.
Lo stato ha bisogno di soldi da parte di tutti e per tutti intendo ogni regione!
Al nord italia il contribuente e' spremuto come un limone, se non paga ci pensa Equitalia.
Il Natale dei vari "Lumbard" ha dato la possibilita' di poter far partecipare Equitalia alle tavole delle varie famiglie riunite alla ricerca di un Bollo auto.
I bolli erano regolamente pagati!
Pensate che la stessa cosa possa succedere a Messina (cito Messina a caso)?
Molti credono che pagare il bollo auto sia un optional e se arriva la cartella esattoriale (se arriva) la gettano.Nessuno li controlla.
Perfortuna questo non accade in tutti paesi d'Italia.
Quindi Lo stato per ricevere soldi anche da chi se ne frega...mette accise sul carburante,lubrificanti,farmaci e sigarette.
Tassando a monte riescono a far pagare tutti.
Problema che chi gia' paga paga ulteriormente.
QUI BISOGNA SVEGLIARSI!!
Non si "fotte" lo stato ma ci si autofotte e fottiamo i nostri figli!....Poi che i nostri parlamentari facciano i loro comodi e' vero...
Prendimo i singoli problemi e risolviamoli.

Premetto che questo non vuol essere un discorso da dividi et impera...questo lo fanno gia' i nostri politici.

PAGARE LE TESSA E' UN DOVORE DI TUTTI!!!

Gilberto P., Ivrea Commentatore certificato 26.12.11 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
anch'io come tanti altri sono incazzata e per questo uso l'automobile solo se strettamente necessario(il pieno mi dura 1 mese e più, niente ferie si rimane a casa, si consuma il meno possibile. Ma dove andremmo a finire? E poi ci dicono di comprare i Bot... ma con che soldi????. Ormai a fine mese non ci rimane più niente. Ma a quanto pare non siamo ancora incazzati abbastanza altrimenti dovremmo essere tutti e dico tutti in piazza e licenziare i nostri dipendenti per giusto motivo (impropriazione indebita).

Mirella 26.12.11 11:33| 
 |
Rispondi al commento

mi sorge un dubbio: non è che avendo accumulato un sacco di soldi qualcuno deciderà di dichiarare di nuovo guerra all'Abissinia?

luigi ercolini, civita castellana Commentatore certificato 24.12.11 17:33| 
 |
Rispondi al commento

molto bella la lista compilata delle accise ... che mi copio e mi metto via.
Ma ho il sospetto che comunque quelle elencate NON siano tutte le tasse che ci sono sulla benzina.
Mi ricordo infatti che quando la benzina costava sui 1800 lire il "costo" della benzina delle raffinerie italiane era di 350 lire mentre il costo della benzina delle raffinerie inglesi e francesi era 250 lire ... beninteso, comprese le Tasse aziendali che non bisogna dimenticarsi.
Io penso che se la benzina "costa", TOLTE TUTTE LE TASSE, ma veramente tutte non solo le accise. più di 20€c è ancora troppo ...
Purtroppo in Italia ci sono le tasse sulle tasse e poi ancora altre tasse ... e non ce ne accorgiamo più.
Ad esempio prendiamo la busta paga di un lavoratore.
Quando riceve il "netto" in busta, si chiama "netto" perchè sono già state tolte tutte le tasse ed i contributi ( che ormai sono vere e proprie tasse anche quelli, hanno solo un altro nome).
Poichè in Italia c'è la legge che non può esistere la "tassa sulla tassa", qualcuno mi spiega perché il lavoratore NON ha il diritto di detrarre tutte le spese che effettua con i soldi che sono già stati tassati?
O almeno, perchè non può detrarre le TASSE su quello che compera?????
Queste NON sono "tasse su tasse"???????
Oltretutto se ci fosse consentito di detrarre tutto ciò che si compera ( come ad esempio succede negli USA) o almeno le tasse che ci sono su ciò che si compra ( ma tutte le tasse NON solo l'IVA) NON si sventerebbe immediatamente la famosa EVASIONE che anche 'sto governo tenta di sventare ( invano) con sistemi "ridicoli"???
Se potessimo detrarre TUTTO, l'EVASIONE sparirebbe subito
invece si prende il toro per la coda invece che per le corna solo perchè non si ha realmente intenzione di risolvere il problema.
Sono molto anni che dico che per capire cosa sta succedendo in Italia bisogna leggere e "capire" cosa c'è scritto ne "Il gattopardo" del buon Tommasi di Lampedusa ...
Buon Natale a Tutti e speriamo in un Sereno Anno Nuovo
Aldo

aldo moro 23.12.11 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve a tutti sono valentina e gestico insieme ai miei genitori un distributore di benzina.
Non potete nemmeno immaginare l'ignoranza che c'è tra le persone e quanta pazienza dobbiamo avere noi nel spiegare le cose che avete scritto...magari leggessero tutti il vostro articolo...ma le persone sono ignoranti anche quando leggono perchè credono che siano tutte cavolate.
Sapete cosa pensano dei gestori? Che siamo tutti ricchi...non sanno però che la nostra giornata inizia alle 06.00 del mattino e finisce la sera alle 19.00, freddo, caldo, pioggia....siamo sempre qui e per guadagnare cosa? e quanto? 0.030 LORDI centesimi al litro provate poi a togliere tutte le spese.....SIAMO DIVENTATI A TUTTI GLI EFFETTI "ESATTORI DELLO STATO".....per poi non essere tutelati in nessun modo e farci sparare addosso...ecco la nostra ricchezza.

valentina incaini 23.12.11 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le imposte una tantum sulla benzina che diventano "eterne" sono l'ennesima conferma della completa mancanza di etica dei politici che DICONO DI RAPPRESENTARCI, ma che in realtà non rappresentano più nessuno!!!
Sono dei bugiardi cronici e spacciati, ma la cosa che più mi colpisce è la mancanza di orgoglio del POPOLO ITALIANO, che "accetta" passivamente di essere preso per il culo da questi politici ILLEGITTIMI.
Io sono una persona di logica e con principi semplici, il Politico rappresenta le idee, il pensiero di un certo numero di ITALIANI... è semplicemente un PORTAVOCE (non deve inventarsi niente), infatti quando un politico non rispetta gli impegni presi, e il suo pensiero non è più coerente con quello del POPOLO...ESSO NON RAPPRESENTA PIU' NESSUNO, (al massimo rappresenta se stesso), DA QUEL MOMENTO STA RICOPRENDO LA CARICA IN MODO ILLEGITTIMO, E GLI ITALIANI CHE NON SI SENTONO PIU' RAPPRESENTATI HANNO IL DIRITTO E DOVERE DI MANDARLO VIA.

RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA ITALIA
L'ITALIA E' DEL POPOLO
IL POPOLO E' SOVRANO

I POLITICI SONO SOLO I PORTAVOCE DEL POPOLO, SONO SOLO DEI PAPPAGALLI, DEVONO LIMITARSI A RIPETERE IL VOLERE DEL POPOLO, SENZA INVENTARSI NIENTE E COME DICE IL CARO AMICO BEPPE GRILLO, I POLITICI SONO I DIPENDENTI DEL POPOLO ITALIANO, E COME TUTTI I DIPENDENTI POSSONO ESSERE LICENZIATI SE DIMOSTRANO GRAVI INCAPACITA' NELLO SVOLGIMENTO DEL LAVORO ASSEGNATOGLI.
In conclusione,io sono contrario alla manovra salva ITALIA di MONTI,e sono inca22ato nero, perchè rischia di rilevarsi solo un'ennesimo pagliativo...MONTI DEVE MANDARE IN GALERA TUTTI QUEI POLITICI CHE HANNO CONTRIBUITO CON LE LORO CA22ATE A METTERE L'ITALIA IN QUESTA SITUAZIONE...bisogna dare un chiaro segnale di cambiamento!!!è dalle piccole cose che si capisce la sostanza... le tasse al popolo subito, la riduzione dei compensi ai politici dopo, la TAV si fa anche se non serve, nessuno sta pagando i danni fatti!!! MONTI, ci starai mica prendendo per il culo anche tu???

Pietro Valsusa 23.12.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo è terribilie, così come lo sono molte altre cose che stanno accadendo. Ma per questo fatto c'è qualcosa che noi comuni mortali possiamo fare per cambiarlo??? Io personalmente non ho macchina né patente ma mi rendo conto di tutte le speculazioni sulla benzina che appesantiscono gli altri e che stanno avvenendo ovunque... Buona fortuna e buon Natale.

Ana Adelina Teodorescu (adelina89), Mosciano Sant'Angelo Commentatore certificato 22.12.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento

e sticazzi non ce li mettiamo???

Egahim M. Commentatore certificato 22.12.11 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma se più della metà del costo al litro del carburante è composto da tasse, perchè dobbiamo pagare l'iva (aumentata di nuovo)che è un'altra tassa sulle tasse? Allora cominciamo a non utilizzare l'auto ,almeno quando non indispensabile, cosi oltre a risparmiare, non contribuiamo ulteriormente ad arricchire sempre gli stessi.
Buone feste a tutti gli italiani onesti e incazzati.

Francesco I. 22.12.11 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Per me tutte queste notizie inutili già sapute e di comune convivenza quotidiana, servono solo a farci incazzare e non ci fanno riflettere sul fatto che ci stanno inculan... da tutte le direzioni.
ma caro Beppe ci volgliamo incazzare oppure continuare a sputare sangue anche mentre dormiamo o meglio mentre proviamo a dormire.

Svegliamoci tutti e facciamo una bella rivolta guardandoci in faccia!

"Stefano Ventura", Recanati Commentatore certificato 22.12.11 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono andato a comprarmi una macchina ed o PAGATO l'iva TASSA,o dovuto fare il bollo ed o PAGATO TASSA,o dovuto assicurare la macchina ed o PAGATO TASSA,sono andato a fare il pieno x spostarmi ed o PAGATO TASSA,o dovuto fare il bollino blu ed o PAGATO TASSA,mi sono spostato da una città ad un'altra in autostrada ed o PAGATO TASSA,o dovuto parcheggiare ed o PAGATO TASSA,o dovuto fare la revisione ed o PAGATO TASSA, aaa vendo tassa ambulante tenuta bene appena rivisionata ottimo affare

can dio 22.12.11 17:34| 
 |
Rispondi al commento

ma chi prende i soldi? dove vanno a finire ? perchè sicuramente qualcuno se li pappa, perchè la casta di potere sa dove scovarli e magari "l'ultimo facchino della Gelmini" diventa direttore generale,con i neutrini appresso, sempre pagato da noi. Ma che fanno i tecnici del governo? perchè non se lo fanno spigare dai tenici della P.A. come utilizzarli?

francesca marino 22.12.11 17:30| 
 |
Rispondi al commento

In Italia c'è troppa gente che sta bene altrimenti ci sarebbe già stata una guerra civile contro tutta questa schifezza!
Beppe quando ti fanno santo giuro che riprendo ad andare in chiesa.
M5S Forever!!

Davide Galloni 22.12.11 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono rotto ragazzi mi sono rotto non ce la faccio piu...io ho 26 anni e devo pagare per le guerre del 38 del 39 il terremoto del Friuli i ferrotranviari...ma sti cazzi sono appena entrato nella società odierna e devo accollarmi le spese dei vecchi bastardi che ci governavano 100 anni fa??? Oltre a ciò devo pagare li stipendio a questa massa di politici di merda a questa casta schifosa che c'è in Italia...Beppe mobilitiamoci ti prego ci metto tutto me stesso ma diamoci una mossa..mi sono appena sposato ho paura di non poter dare un futuro ai miei figli ho paura di dover vivere per pagare gli errori altrui...Beppe Beppe Beppe help

Berardino Ottaviano 22.12.11 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire a chi scrive che la benzina in Germania costa uguale all'Italia, che dice una cagata. In Germania il prezzo si e' fermato a 1,46 (febbraio 2011), in Italia e' aumentato da aprile/maggio 2011 ad oggi fino a 1,70. Attualmente costa in Germania da 1,41 al massimo 1,50. Fate un giro per verificare, per 40 litri sono 8 euro in meno

Bruno Ciccarelli 22.12.11 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma io mi chiedo: come mai a me pesano così tanto questi problemi, da farmi incazzare come una bestia perche' non so cosa troveranno i miei figli fra 10 - 20 anni, e ad altri non frega nulla di tutto questo merdaio che ci portiamo dietro da 25-30 anni? Vuoi dire che "sbotteranno" tutti in una volta sola? Qualcuno mi faccia capire

Bruno Ciccarelli 22.12.11 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve signor grillo sono un ragazzo di 22 anni di catania o avuto modo di conoscerla solo ora di vedere cosa lei cerca di fare per il nostro paese io so ke forse lei non ha una buona idea del della sicilia ma io le scrivo perke le vorrei dire ke in realta l animo dei siciliani non e cattivo qui da noi tutto funziona a cazzo di cane dai comuni hai posti di lavoro a tutto il resto io prima di averla conosciuta avevo un idea di un paese dove la corruzione e l unica cosa ke esiste la ditta dove lavoro cioe sda di catania ci fa firmare un contratto dove prendiamo 1200 euro ma in realta di questi soldi ne entrano in tasca la meta o poco di piu e l alternativa a questo lavoro e restare disoccupato o spacciare fare rapine o dio solo sa cosa gli dico questo per farle capire ke non siamo noi quelli cattivi ma e il modo in cui ci trattano e ci fanno vivere ke ci rende tali..... SIGNOR GRILLO IO DA OGGI LE DO LA PAROLA KE SE UN DOMANI LEI O QUALSIASI ALTRA PERSONA DA LEI GARANTITA SI CANDITI PER UN QUALSIASI POSTO AL GOVERNO LEI A IL MIO VOTO E SPERO KE LEI NON SMETTA MAI DI FARE QUELLO KE FA PER RENDERE MIGLIORE IL MOSTRO PAESE DISTINTI SALUTI ..... NON MOLLARE MAI!!!

michele nicotra 22.12.11 15:34| 
 |
Rispondi al commento

E invece di liberalizzare l'installazione dei distributori fuori terra per le aziende per fargli risparmiare qualcosina Regione Lombardia che fa ??? Limita tutto quanto ai solo autotrasportatori conto terzi !!! Perchè un'edile non può risparmiare sul gasolio ?
ciao

Emanuele Ballini 22.12.11 14:48| 
 |
Rispondi al commento

...un accisa è per sempre!

Mauro 22.12.11 12:50| 
 |
Rispondi al commento

scusate, ma i soldi destinati alla guerra in Abissinia, o per il disastro del Vajont, poi chi se li prende? così come la somma destinata al terremoto dell'Irpinia, del Friuli, Belice? qualcuno sa rispondermi, sarei curioso di capire.

Massimo F. 22.12.11 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È tutta demagogia spicciola.

La benzina Italiana senze le tasse di Monti costa esattamente quanto quella in Germania.
E la Germania non mi sembra abbia partecipato alla riscostruzione dell´Irpinia o altro.

La veritá é che dovrebbero togliere quelle tasse stupide, metterne una sola che si chiama "Tassa sui combustibili" e aggiungere la tassa del governo Monti.

Italiani, informatevi e lasciate stare le demagogie spicciole.

Simone B. 22.12.11 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le Associazioni Sanitarie Locali sono responsabili non i giornali hai chiesto li'??? Se non si muovono le puoi anche denunciare se ci sono gli estremi. Le regole ci sono occorre applicarle e lamentarsi che vengano seguite le regole giuste. I giornali devono essere un contorno non i regolatori della vita civile. Sono importanti ma sono altri gli organi. Anche le forze dell'ordine ed il sindaco.

MimmoLimmo 22.12.11 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Che aspetta il popolo ad incazzarsi veramente? Da sempre il popolino è stato considerato pari a zero da quei cialtroni di politici che l'unica cosa che hanno saputo fare benissimo è rubarci i nostri risparmi, hanno saputo indebitare il nostro Stato, hanno saputo portare avanti una politica di corruzione ecc. tutto ciò a svantaggio della gente comune quelle persone oneste che alla mattina devono recarsi al lavoro sempre nel timore che l'azienda non chiuda i cancelli per sempre. Delle volte mi chiedo se il popolo italiano è masocchista altrimenti ciò non si giustifica e non giustifica il fatto che tacciamo supinamente su tutte le mascalzonate che ci fanno. Un augurio a tutti quanti speranzoso che presto tutto questo lettamaio venga caricato e buttato nella discarica.

Jack Star 22.12.11 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fosse solo quello ,l'abra cadabra,abbiamo innoltre la tassa corruzione che è cifra enorme,le varie mafie,e lo Stato straricco Vaticano che distribuisce bricciole,e incassa a menetta,il peso di una politica composto da una massa pazzesca di nulla facenti in posti strapagati,basti pensare che il personale di una sola provincia è superiore al personale addetto alla Casa Bianca Americana....gli investitori stranieri queste cose le sanno,forse si chiedono come mai ancora regge questo castello costruito con le carte della scopa d'assi,

Giorgio Premoli 22.12.11 10:14| 
 |
Rispondi al commento

La benzina non è il pane! Non siamo obbligati a consumarne così tanta.
Il suo prezzo segue il mercato: c'è molta richiesta? Il prezzo sale.
Evidentemente ancora non è salito abbastanza (e Stato e petrolieri ovviamente lo sanno). Il giorno in cui costasse davvero troppo, comincerebbero a girare più biciclette, più auto elettriche, più gente a piedi e le merci comincerebbero a spostarsi su rotaia...
ed ecco che i consumi calerebbero ed i prezzi anche.

Ma al momento costa ancora troppo poco, possiamo comprarla: ci lamentiamo, ma la compriamo.

Andre C. Commentatore certificato 22.12.11 09:55| 
 |
Rispondi al commento

ma scusate... i soldi per il disastro del Vajont chi li riceve? ... di certo non i comuni colpiti sennò a quest'ora avrebbero le casse come una banca nazionale XD

Massimo Rui 22.12.11 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Le tasse sui carburanti riportate nel post non concordano con quelle riportate qui http://it.wikipedia.org/wiki/Accisa#Un_esempio:_le_accise_sui_carburanti_irisultano
confrontqndo wikipedia con il post si può desumere quanto segue.
Nel post viene dimenticata la consistente imposta del governo Monti, 0.112 € sul diesel e 0.082 sulla benzina, ciò non ostante si totalizza un'accisa complessiva ben superiore a quella effettiva che oggi ammonta ad € 0.6132 per un litro di benzina e ad € 0.4722 per un litro di gasolio, a questo si applica l'iva del 21% ottenendo una imposta molto salata ma lontana da quella indicata nel post dove, per arrivare al risultato, sbagliato per eccesso, tra le accise elenca, senza quantificarla, anche una "imposta di fabbricazione dei carburanti" che era il nome che prima si dava alle accise.
Se le cose stanno realmente così si potrebbe commentare dicendo: La benzina e il gasolio costano realmente troppo, non hanno bisogno di aggiunte virtuali.

salvatore cadinu 22.12.11 08:48| 
 |
Rispondi al commento

con l aumento della benzina di 0089 euro per l'alluvione che ha colpito la Liguria e la Toscana nel 2011, ho finalmente capito il proverbio "piove governo ladro "

armando 22.12.11 00:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA SONO SICURO CHE ALLA FINE LA VINCEREMO, STA CAZZO DI GUERRA!!!!

ANDREA A. Commentatore certificato 22.12.11 00:28| 
 |
Rispondi al commento

trovato......
fonte: www.aci.it/fileadmin/documenti/studi_e...C/Appendice_C.xls

benzina = 10.605,4 migliaia di ton
pari a lt 10.605.400.000
per 1.7 €/lt = 18.028.500.000

Gasolio = 25.389,7 migliaia di ton
pari a lt 25.389.700.000
per 1.6 €/lt = 40.623.520.000
per un complessivo di 58.652.020.000
cazzo 30 migliardi all'anno in contanti


Sante il Brigante Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.12.11 00:14| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma qualcuno sà il consumo annuale di benzina e gasolio in italia?

Sante il Brigante Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.12.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe! E' accaduta una cosa gravissima!!!

Me so' cadute le palle! Pensi potrò chiedere un aiuto facendo gonfiare il costo benzina?

Credo che un giorno, ormai non molto lontano, molta gente si troverà in mano un sacco di carta straccia, neppure buona per andare al bagno...

3mendo 21.12.11 23:01| 
 |
Rispondi al commento

sono disposto a aumentare di un euro la benzina

ma a una condizione
riaprire auschwitz
ripristinare i forni crematori
ripristinare la ferrovia
e INIZIARE LA PULIZIA ETNICA DELLA CASTA ..FAMIGLIE COMPRESE
DI TUTTI GLI ESPONENTI DI PARTITO
DI LOBBY
DEI BANCARI FRAUDOLENTI

Almeno auschwitz sara servito per qualcosa di ...buono

naturalmente finito tutto
per onesta la benzina ritornera al prezzo giusto

stefano b., rovato Commentatore certificato 21.12.11 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Propongo l'aumento di 0,30 euro per finanziare l'avvio e l'esecuzione dell'estradizione forzata di tutti i politici "sporchi" dal 1946 al 2011 previo esproprio diretto di finanze personali a coprire il debito che hanno con lo stato italiano e con gli italiani.

Massimo Gatti 21.12.11 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo per noi pendolari che lavoriamo in posti non collegati con i mezzi pubblici quest'ultimo aumento delle accise ha avuto un'effetto devastante.
Tutti hanno protestato per molti articoli della manovra ma ce ne fosse qualcuno che si fosse arrabbiato per l'unico aumento immediato previsto dalla manovra?
Siamo proprio un popolo di invertebrati (e mi sono tenuto leggero)!!!!

Luca 21.12.11 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ho più parole .... protesto è assurdo tutto questo per uno come me che da rappresentante mono mandato e 78000 k mè veramente allo stremo ...

gianfranco n. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.12.11 21:59| 
 |
Rispondi al commento

ma dove andremo a finire dico io...con questi aumenti mese dopo mese io mi sono comprato un auto a metano meno inquinamento e apro il portafoglio il meno possibile ;-)

vincenzo s., san valentino torio Commentatore certificato 21.12.11 21:58| 
 |
Rispondi al commento

NEL FRATTEMPO......

http://247.libero.it/focus/20382267/5660/licenziati-i-camerieri-del-senato-ristorante-troppo-caro/

E...

http://www.youtube.com/watch?v=mAbboOlaqNo

SONO VERGOGNOSI !!!!


MA IL PANETTONE QUEST'ANNO VI STROZZERA' !!!!

simone merella, terricciola PISA Commentatore certificato 21.12.11 21:55| 
 |
Rispondi al commento

E io paaaaago! E io paaaago!!!

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.12.11 21:40| 
 |
Rispondi al commento

E il punto è proprio: dove finiscono quei soldi? Finanziamento di una guerra? Assolutamente incostituzionale!!! Quella accisa, che si paga dal 1935, non è costituzionale. Tanto è vero che è stata applicata PRIMA dell'approvazione della legge costituzionale italiana (1946). Che ricordiamolo "...ripudia la guerra...." come strumento di risoluzione delle controversie internazionali. In Abissinia non sono andati per espandere "l'impero"?

Gian A 21.12.11 21:31| 
 |
Rispondi al commento

In realtà il costo attuale della benzina in raffineria è di soli 55 cent./litro

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.12.11 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Praticamente pagando l'IVA sulla benzina si paga una tassa anche sulle tasse.

Gigio il Pendolare 21.12.11 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bene creare la tassa unica! c'è con 300€ l'anno pagare tutte le tasse comprese:Acqua,Luce,E Gas! anche prezzi extra del carburante e tutte le tasse legate ai soldi,e anche i collegamenti telefonici ed internet! con 300€ riusciremmo a stare bene tutti,tutti pagherebbero anche i più poveri e le tasse in base al reddito scomparirebbero e il debito pubblico sarebbe solo un ricordo,tutto funzionerebbe a dovere,e nessuno si lamenterebbe di avere meno,e dare di più degli altri! penso però che per fare questo ci sia bisogno di un cambiamento di tipo alieno! quello del tipo che vengono qui sparano un raggio laser su politici banchieri petrolieri e multinazionali! così da levarceli dai coglioni,e poi andarsene via! MESSAGGIO PER GLI ALIENI:VENITE A COLLAUDARE I VOSTRI LASER QUI! Saluti!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 21.12.11 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Domanda:
x il Vajont allora quanto si è ricavato/speso/cosa c'è se c'è una cassa???

Vilmo Gavioli 21.12.11 20:21| 
 |
Rispondi al commento

perchè non le tolgono quelle accise antiche, perchè si finanzia un qualcosa chenon c'è più, chi riceve questi soldi?

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.12.11 20:16| 
 |
Rispondi al commento

propongo cenone fine anno ristorante del senato col botto finale di spumante :)))

adesso aprite un Kebab al ristorante del senato che merde che sono

p.s. i TG sono inguardabili adessa parla schifani e dice " ora scatta la fase due la crescita"

siamo nella merda + totale ci aspettano tempi duri e chi spera nel voto ... io ho un dubbio sulla reale possibilità di andare a votare nel 2013 non ci faranno votare ...

sabatino 21.12.11 20:12| 
 |
Rispondi al commento

I politici sono pure fessi. Potrebbero semplicemente da domani dichiarare decadute tutte le accise messe dal 1935 ad oggi e così pazientemente ricostruite nel commento e sostituirla con una maxi accisa di 0,90 euro dovuta alla crisi in atto. Aumenterebbero pure di qualcosa la benzina e potrebbero così aumentarsi un pochino lo stipendio in modo da tornare a mangiare nei ristoranti del senato ed evitare il licenziamento dei camerieri.

Chiara Mente Commentatore certificato 21.12.11 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Al di là di come sia gonfiato il prezzo della benzina per molte persone costa ancora molto poco. l'italiano medio è ormai capace soltanto di girare sulle quattro ruote.
W la bicicletta in tutte le sue varianti.
Un rivoluzionario.

Noè SulVortice Commentatore certificato 21.12.11 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Quello che fa veramente incazzare delle accise, è che dovrebbero avere carattere di temporaneità. Invece, come si vede, dagli anni 30 non sono mai state (neanche parzialmente) tolte.

Luther Blisset 21.12.11 19:36| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori