Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - Quando i bambini fanno ''uuuu'' - Gherardo Colombo

New Twitter Gallery

Passaparola - Quando i bambini fanno “uuuuu”
(16:00)
gherardo_colombo.jpg

"E' necessario approfondire la relazione tra la persona e le regole. Non sempre le regole hanno una relazione positiva nei nostri confronti, non sempre ci aiutano, anzi nel corso della Storia è stato generalmente il contrario, le regole aiutavano qualcuno che stava in alto, ma penalizzavano la stragrande maggioranza della popolazione. La società era organizzata come una piramide. In alto si può, in basso si deve, e siccome la piramide ha una larghissima base, mentre al vertice c’è soltanto un puntino, quasi tutti dovevano, mentre pochissimi potevano. Il principio fondante della società era la discriminazione. Arriva la Costituzione e cambia tutto, rovescia il modo di stare insieme."


Il Passaparola di Gherardo Colombo, ex-magistrato e scrittore


L'informazione è essenziale (espandi | comprimi)
Buongiorno a tutti gli amici di Passaparola, sono Gherardo Colombo, ho fatto per oltre 33 anni il magistrato, finché nel 2007 mi sono dimesso dalla Magistratura, pur potendo continuare per altri 14 anni.

Le regole che ci liberano (espandi | comprimi)
Le regole della Costituzione, le regole del nostro stare insieme, partono da questa constatazione: tutti noi abbiamo dignità, conseguentemente la Repubblica riconosce l’esistenza dei diritti fondamentali e avendo tutti diritti fondamentali si è uguali di fronte alla legge,

Bisogna diventare grandi (espandi | comprimi)
Mi succede delle volte di sentirmi rivolgere domande del tipo “Come facciamo a osservare le regole se le persone che dirigono la società non le osservano?”. Credo che una persona libera, capace di determinarsi, che fa le sue scelte e che non guarda le scelte che fanno gli altri,

Siamo-in-guerra

Silenzio si ruba, di Marco Travaglio.
Un anno di illegalità permanente
Acquista oggi il libro

12 Dic 2011, 14:00 | Scrivi | Commenti (753) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

E la ministra Fornero , che senza 1 sussulto (a parte la lacrima isterica sul viso) che ha fottuto centinaia di migliaia di contribuenti INPS con la riforma pensioni e regalato all' INPS miliardi di € di debiti dello Stato che non paga i contributi pensione ai dipendenti pubblici........fa' ohhhhhhhh?. I sindacati, il pdsenzaelle ha fatto ohhhhhhhhhh? Solo il povero Di Pietro l'ha sfiduciata...................Vediamo di essere pratici e lasciamo la filosofia ai magistrati con le loro pensioni robuste!

Ezio Veronese 12.11.12 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno , dott Colombo.

La riflessione sul rispetto delle regole
e´ interessante , ma si dovrebbe far partire
la riflessione da questo punto :
spesso e´ lo Stato italiano che non rispetta le leggi stesse di cui si
e´ fornita ; accade che lo stato non rispetta le regole che si e´ dato.

Vorrei continuare a parlarne
se Lei e´ interessato , mi faccia
sapere come , se leggera´ i commenti
al suo post , mi rivolgero´ direttamente a Lei non per ottenere un canale privilegiato
ma per saltare tanti altri commenti che vengono ignorati.


Giancarlo Mellerio 14.02.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Vi consiglio la più forte rivoluzione sociale da attuare: TOGLIETE TUTTI I VOSTRI SOLDI DALLA BANCA E METTETELI IN UNA CASSAFORTE MURATA IN CASA, COSI' MORIRANNO IN 24 ORE SENZA CHE NESSUNO DI VOI VENGA SPARATO O ARRESTATO!

Raccolta firme contro la "manovra Monti" e il decreto per salvare il Paese

Il decreto approvato è:
- Anticostituzionale
- Antidemocratico
- Faziosamente studiato per l'agevolazione della realizzazione degli obiettivi del NWO
(controllo globale)
- Inibitorio per lo sviluppo del Paese
- Protettivo verso i "potenti" e a totale svantaggio della popolazione

http://www.petizionepubblica.it/PeticaoListaSignatarios.aspx?pi=P2011N17566

Alessandro Culeddu 17.12.11 22:49| 
 |
Rispondi al commento

CREDO SIA ARRIVATO IL MOMENTO DI RIBELLARCI; ORMAI QUALCUNO HA PASSATO IL SEGNO.
FACCIAMO, TRAMITE VOI CHE RACCOGLIETE CONSENSI ENORMI, UNA CORDATA DI DISOBBEDIENZA NON VIOLENTA ALLA GANDHI ?
LUI, TRANQUILLO ED INOFFENSIVO, HA SCONFITTO UN IMPERO... E NOI NON RIUSCIAMO A METTERE IN QUADRO, TUTTI UNITI, UNA CASTA ORMAI INVISA A TUTTI E PROFONDAMENTE INGIUSTA ?
ECCO IL CONTENUTO DEL MESSAGGIO: PER COMINCIARE CHE N E S S U N O PAGLI L'IMU SE PRIMA I PARLAMENTARI NON RIDUCONO A 5000 EURO I LORO EMOLUMENTI TOTALI. ISTITUIRE UN ORGANISMO CHE REGOLI QUESTE TABELLE, PERCHE' SE IO DECIDO I MIEI PRIVILEGI, HAI VOGLIA....!!!!
A NOI STATALI NON E' CONCESSO, EPPURE SIAMO SPESSO PIU' UTILI E MENO IGNORANTI ED IRRESPONSABILI DI LORO...CHE SONO VISTI ORMAI DA TUTTI COME SFACCIATI PARASSITI. CI VUOLE UN SEGNALE DECISO E NON VIOLENTO, LO SENTIAMO TUTTI, SONO SICURA-
FACCIO IL TIFO PER LE VOSTRE BATTAGLIE, VEDETE SE POTETE SOSTENERE LA MIA , SOPRATTUTTO PER I POVERI OPERAI DISOCCUPATI CHE VENGONO ULTERIORMENTE DISSANGUATI
( IO SONO UNA SEMPLICE PROF, E NON STO MALISSIMO, PERO' SENTO UN PROFONDO RICHIAMO A BATTERMI PER UNA GIUSTA CAUSA, E NON SOLO QUESTA, CHE E' SOLO L'INIZIO.
FORZA, UNIAMOCI E COBATTIAMO INSIEME!
CONTRO TUTTI, NEANCHE LORO POSSONO NIENTE E SARANNO COSTRETTI AD UNA CONCRETE AUTOCRITICA, SEGUITA DAI FATTI. GRAZIE PER QUESTA POSSIBILITA'
E' ORA CHE LA GENTE SI SVEGLI E LA SMETTA DI ABBASSARE LA TESTA. QUANDO LE LEGGI SONO INGIUSTE DEVONO CAMBIARE.

ANITA GHIORZO 17.12.11 20:45| 
 |
Rispondi al commento

BAR BLOG.

Il Bar del Blog è aperto a qualsiasi ora del giorno e della notte,puoi trovarci chiunque,anche le "mignotte".

E' sempre aperto e non costa un caxxo!

Ci trovi il vecchio,il padre di famiglia,ed il ragazzo!

Nel Bar del Blog c'è anche il caffè mattuttino,quello virtuale,quello che si prende "insieme",anche a distanza siderale!

In questa Italia ridotta ormai a tabula rasa,molti di noi qui c'hanno trovato "casa".

Il Bar del Blog è fatto anche di commenti a scappà via,ma dietro c'è sempre una persona,quella che spinge "Invia"!

Può esserci chiunque,l'importante è che ci sia "condivisione",deve essere uno scabio continuo d'"informazione",una fonte di stimolo e d'"illusione".

Quello che non si riesce a sopportare e quel vile ricorso all'insultare!

Per il resto,del Bar del Blog va bene tutto,perchè questo che viviamo tutti è proprio un momento brutto!

Gli occhi ce li avete aperti,la mente stimolata,ce po' stà pure che scrivemo quarche caxxata!

Cari Beppe & Co,

insieme all'auguri de Natale,me ce potevate mette pure lo Studio Legale!

Lo so,è vero che martello,ma so' convinto che je potemo fa 'n macello!

Comunque grazie per questo posto che ci avete regalato,di scrivere qui,ogni giorno ne sono più onorato!

Arrivederci e grazie è il minimo dovuto a questo Bar che sembra finto,ma che me è bello che evoluto!

Nando da Roma.

p.s.

E' un bel bar. Io ci spendo le giornate. Non lo cambierei con nient'altro al mondo.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.11 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Belle parole, bellissimi esempi, ma.... se è ben vero che io rispetto le leggi, non vedo perché gli altri non lo debbano fare.
Quando circoliamo per la strada possiamo constatare centinaia di infrazioni alle norme, tutto è tollerato o, ancor meglio, ignorato dalle autorità.
Se chi ha il dovere di far rispettare le norme le ritiene "per gli altri" e non le rispetta in primis, come potrà applicare quelle norme? quale esempio sarà per chi lo conosce?
Esistono forse norme di serie b? Il codice della strada cos'è? un interpretazione forse?
Nell'esempio si parla di piramide, ed è proprio li l'errore, tutti vediamo il vertice!
il vertice è l'esempio per gli altri,
il vertice è il premio per il comportamento passato...
Non ribaltiamo la frittata, ciascuno deve rispettare tutte le norme e fare per intero il proprio dovere. Nei tribunali c'era scritto "la legge è uguale per tutti" ma chi non la rispetta dev'essere allontanato... chiunque esso sia, a maggior ragione se vertice o responsabile dell'applicazione.

Rudik G., Torino Commentatore certificato 16.12.11 12:15| 
 |
Rispondi al commento

welcometo: http://www.netetrader.com
The website wholesale for many kinds of fashion shoes, like the nike,jordan,prada,****, also including the jeans,shirts,bags,hat and the decorations. All the products are free shippin, and the the price is competitive, and also can accept the paypal payment.,after the payment, can ship within short time.
free shippingcompetitive priceany size availableaccept the paypal
===== http://www.netetrader.com =====


jordan shoes $32nike sho $32Christan Audigier bikini $23
Ed Hardy Bikini $23Smful short_t-shirt_woman $15ed hardy short_tank_woman $16Sandal $32christian loubo utin $80
Sunglass $15
COACH_Necklace $27handbag $33AF tank woman
$17puma slipper woman $30

===== http://www.netetrader.com =====

===== http://www.netetrader.com =====

===== http://www.netetrader.com =====

xiaola xiaolap, dsfids Commentatore certificato 15.12.11 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Un nuovo pagliaccio si aggira nei pressi di montecitorio un certo Monti abituato a dare lezioni universitarie (dicono io non ho prove che sia vero) mi risulta difficile pensare che un presunto laureato del suo calibro abbia preso in mano la situazione economica italiana e si stia comportando come lui sta facendo senza essere in grado di dire un minimo di verità, pertanto o questo è veramente il solito pagliaccio da circo che arriva disfa e se ne va oppure è uno sprovveduto in termini di legalità, rispetto delle regole democratiche nel rispetto della costituzione, e sopratutto rispetto della povera gente, se poi questo ha anche il coraggio di dire che difronte a certe domande anche lui è un umano e quindi soggetto alla commozione e al pianto (poverino) allora siamo difronte a un menomato mentale.
Mi chiedo ma è stato il suo medico a ordinargli di prendere in mano la situazione? sua moglie, o il deficiente di napolitano detto morfeo?
Come se solo lui potesse fare le stronzate che sta facendo bastava qualsiasi netturbino per fare le solite leggi inique che gridano vendetta davanti a quei pochi onesti italiani rimasti tali, certo ci vuole un bel coraggio e una faccia come il cu.o per fare queste cose.
Come la faccia come il sedere di bossoli che ogni giorno che passa ne spara una peggio dell'altra vedi moneta padana cessi per soli padani rincoglioniti, intanto lui il menomato mentale di pontida sta facendo dimenticare ai padanilegaliolifilomafiosi con i soliti slogan sempre quelli da 20 anni, che lui non ha colpe se siamo ridotti in queste condizioni, sono 20 anni che la lega è in parlamento, da allora le cose sono nettamente peggiorate è il ruolo che ha avuto è di un partito, la lega appunto, come il più grande responsabile, filomafioso composto da veri ladri che hanno affossato l'economia italiana e la democrazia. Auguro a bossi e alla sua banda bassotti, famiglia compresa di sperimentare una piazza loreto assieme al suo ex amico di fiducia mister berlusconi.

Pietro T. Commentatore certificato 14.12.11 14:01| 
 |
Rispondi al commento

il dito che poggia sincopando sulle labbra a guisa di spastica coazione celante una (lodevole) pulsione all'autocensura della parte viva di sè, rimasta sequestrata in qualche recondita piega del suo loden, riempie il cuore di speranza di un colombiano tacere; tuttavia, inesorabilmente, essa (speranza) soccombe al ritmo del suddetto spasmo metronometico alla sua vanitosissima parte conscia, modulata in ramanzina perenne. loffius non tollendi. che ridondi con argomenti banali e pochissimo arguti passi, ma che li arroti in un tanto insulso quanto compiaciuto gargarismo da virtuoso dell'erre davvero squaderna i minchioni. dopo 16 min di cotal lentissimo argomentare (nel frattempo mi son fatto un bicchierino dal cova) propone di aggiungere, se ho capito bene, due altri poteri allo Stato, finanza e informazione?!? colombo è il doposcala del pensiero. effimero e totalmente votato alla propria superfluità. il fatto che ci creda così tanto e si impegni a tal civico punto gli ha fatto imboccare a velocità tripla un approdo (se possibile) ancor più doposcalesco. Gigante del predicozzo, eroe erudito dai pantaloni di velluto marrone, baluardo dell'altoconversare, purchè palloso, non è che un daverio che coniuga in senso civico il proprio compiacimento minchione e che si veste solo in tonalità vagamente tendenti al color merda (con ampia gamma di verdi marroni e grigi) a fronte delle cazzute iridescenze daveriane; entrambi stridono fuori dalle quattro viette del centromilano, ma pure lì dentro, credetimi, metton a dura prova la minchia.

dani gianda 13.12.11 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
il passaparola di oggi parlava del rispetto delle regole, della Costituzione e tanti altri concenti fondanti per una società che vuole essere civile.
Una delle regole del Blog è di non inserire commenti fuori tema. Ebbene, sono convinto che non leggi mai i commenti, diversamente ti renderesti conto che quasi nessuno segue questa regola: quasi tutti sfogano i loro istinti più beceri e irrazionali. Qualcuno dice che alla fine resteranno solo i migliori: gradirei sapere con quale criterio si stabilisce chi è il migliore.
Altri invocano la Rivoluzione francese dimenticandosi dei "giorni del terrore". Sarebbe ora di porre un po' di regole anche a questo blog!

Pf 13.12.11 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCANDALO ITALIANO - TERRONI PIU' RICCHI DEI PADANI?

CARI PADANI il 40% DELLA BENZINA E DEL GASOLIO USATI IN ITALIA VENGONO DALLA SICILIA, DUNQUE NON SI CAPISCE PERCHE’ I PETROLCHIMICI DEVONO AVERE SEDE LEGALE AL NORD E PAGARE LE TASSE AI PADANI?????????????

PADANI CHE SI FA’ ? I!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

La Sicilia importante stazione di raffinazione e di aziende petrolchimiche (riceve ogni anno 24 miliardi di metri cubi di gas dal più importante metanodotto marino italiano), a cui si aggiungerebbero i famosi “rigassificatori” in progetto. Quindi ci aspetteremmo che la Sicilia sia un paradiso… ma non è così di fatto.

Le famose grandi aziende che detengono il grosso della produzione energetica eolica e foto-voltaica, non solo pagano royalties da barzelletta, ma non pagano neppure tasse al territorio del mezzogiorno dove producono l’energia, bensì al nord, dove hanno sede legale (e di questo dobbiamo dire tante grazie al passato governo e a quei simpaticoni della Padania che con il loro “Federalismo fiscale” ci hanno derubato).

Nuccio Bruno 13.12.11 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO E’ UN PAESE SENZA PIU REGOLE E’ VERO
LA MANOVRA DELLE MARIONETTE

DETRAZIONE IRAP ALLE AZIENDE CHE ASSUMONO A TEMPO INDETERMINATO PART-TIME CON STIPENDI DA 450-600 EURO AL MESE?
NESSUNA LIBERALIZZAZIONE?
AIUTI ALLE BANCHE?
MANCATA LIBERALIZZAZIONE DELLE FREQUENZE TV?

Qui si toglie al povero per dare al ricco! Per questo gli industriali sono felici dicendo di fare presto a varare la manovra mentre i sindacati protestano?

Se arrivasse il fallimento dell’Italia la povera gente continuerebbe a sopravvivere come sempre perché abituata a lavorare sodo con l’umiltà facendo i lavori più umili e disperati ma i colletti bianchi, le lobby, ed i politici che non si sporcano mai le manine perché abituati a campare sulle spalle altrui secondo voi che fine farebbero??

Edmond Dantès 13.12.11 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo questo Bar Si chiama Caffè Padano situato nel milanese, sono ben accetti gli handicappati padani.

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.cadoinpiedi.it%2F2011%2F12%2F13%2Fa_brugherio_il_primo_bar_solo_per_padani_-_foto.html&key=144ef66a89502e5d0df9847fed32f3522495b086

Pietro T. Commentatore certificato 13.12.11 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei lanciare un appello a questi anarchici-insurrezionalisti (per i beoti che ci credono) che mandano bustarelle, di tener conto della crisi e la necessita' di risparmiare:
Ogni bustarella a personaggi comandati e anonimi ci costa circa 20.000Euri al mese, per la scorta che gli sara' affidata.
A parte l'omerta' che le forze politiche esprimono;
ma quelle sono gratis!

antђony c, ★ Commentatore certificato 13.12.11 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Tali fernando lora & paolo freschi altri 2 imprenditori vicentini ingabbiati per il san raffaele.Giovannì questi er rame non lo rubano de certo sò padani. Ma perchè un ber filo de rame non te lo rubi pure tu pè impiccattece?

luis p Commentatore certificato 13.12.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre sono tesissime le relazioni tra USA e Cina
e la marina militare cinese fa estesi preparativi per la guerra,

il segretario di stato USA la sig. Hilary Clinton
annuncia :

"Sta per iniziare il nuovo secolo Pacifico americano"

PS : anche se ne ha l'aspetto, codesta non è una barzelletta

Alina F., Varese Commentatore certificato 13.12.11 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Il FMI e i suoi portaborse hanno INTIMATO alla Grecia altri 130.000Mila licenziamenti ai servizi pubblici per essere credibile.

A Luglio scorso il FMI intimo' la privatizzazione e svendita di servizi e patrimoni, cosa che gradualmente avviene.

antђony c, ★ Commentatore certificato 13.12.11 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gesù fu crocefisso assieme a due ladroni uno alla sua destra e uno alla sua sinistra coincidenza?

pippo rossi 13.12.11 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Il riccio

E' un Mammifero appartenente all'Ordine degli Insettivori, Famiglia Erinaceidi. È diffuso in tutta la padania; vive al di sotto dei 1600m, e si può trovare anche in campi, praterie e giardini.
È lungo una trentina di centimetri, di cui due o tre spettano alla coda; ha il capo largo ed il muso piccolo e appuntito, gli occhi sono piccoli e scuri, le orecchie sono larghe, corte e arrotondate. Il tronco è tozzo, sostenuto da zampe brevi, con lunghe dita armate di robusti artigli. Le parti dorsali, dalla fronte alla coda, e i fianchi sono ricoperti da aculei (che sono peli modificati) brevi (2-3 cm) e duri, di colore grigio con l'apice biancastro; le parti inferiori sono invece rivestite di peli brunastri. La femmina è più grande del maschio.
Di indole poco socievole, ha abitudini crepuscolari e notturne, mentre durante il giorno si nasconde nella propria tana di paglia e foglie, situata nelle cavità dei tronchi, sotto le rocce o nei cespugli. Procede sul terreno lentamente, esplorando e fiutando qualsiasi oggetto che incontra: la vista è poco sviluppata, mentre ha un udito ed un olfatto finissimi, riuscendo addirittura a sentire gli insetti muoversi sotto terra. Caratteristico è il suo modo di difendersi: al minimo rumore sospetto l'animale fa un salto sulle quattro zampe per colpire con gli aculei qualsiasi cosa si trovi vicino. Dopo di che si appallottola stretto, nascondendo capo e zampe, trasformandosi in una sfera spinosa difficilmente attaccabile; adotta la stessa tattica anche quando gli succede di cadere da un muro o di scivolare lungo un pendio: in tal modo evita di ferirsi.
La sua dentatura è completa, formata da 44 denti aguzzi e taglienti, ed è particolarmente adatta a triturare gli insetti.
^^^^^
Quindi Giovannino cosa ci fai sul blog di giorno?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 13.12.11 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Islanda non paga o paga il debito, la Norvegia è rimasta senza burro ! Entrambe fuori dalla U.E. -
Non capisco se questa globalizzazione è o non è positiva ? Mi viene il dubbio che davvero questi
no-global non sappiano quale sia la strada giusta
e che invece di combattere la diseguaglianza sociale diventino marionette nelle mani di chi desidera la terza guerra mondiale.

Smucinando in rete, su wiki, mi sono andato a rinfrescare la memoria. Ho scoperto che anche in una certa occasione ci fu una "birreria riservata
a taluni COGLIONI in camicia bruna. Come il bar
attuale riservato alle camicie verdi !

La storia è quasi sempre...RIPETITIVA ! eh!

http://it.wikipedia.org/wiki/Repubblica_di_Weimar

La ribellione esplose quando, il 29 ottobre, il comando militare, senza essersi consultato con il governo, ordinò alla Flotta d'alto mare (Hochseeflotte) una sortita che non solo era senza speranza da un punto di vista militare, ma che avrebbe anche portato sicuramente a un arresto dei negoziati di pace. Gli equipaggi di due navi ormeggiate a Wilhelmshaven si ammutinarono. Quando i militari arrestarono circa mille marinai e li fecero trasportare a Kiel, la rivolta locale si trasformò in una ribellione generale, che dilagò rapidamente in gran parte della Germania.

Altri marinai, soldati e persino operai solidarizzarono con gli arrestati, iniziando a eleggere consigli di lavoratori e soldati modellati sui soviet della Rivoluzione Russa del 1917 e presero il potere civile e militare in molte città. Il 7 novembre la rivoluzione aveva raggiunto Monaco di Baviera, provocando la fuga di Ludwig III di Baviera in qualità di primo monarca di Germania decaduto. Inizialmente le richieste dei consigli erano modeste, limitandosi alla liberazione dei marinai arrestati.


i versi precedenti erano di bob dylan,
la solidarietà verso gli extracomunitari è invece tutta mia, e degli italiani civili.
tanto, checchè se ne dica, le frontiere sono e resteranno aperte. forse restano aperte solo per far sproloquiare certa gente di razza e padania, altrimenti, tapin tapini, non saprebbero che dire.grugniti a parte.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 13:46| 
 |
Rispondi al commento

ma una severa legge sulla corruzione potrebbe dare
una manina a risollevare i conti pubblici?
sono proprio un pollo mai visto dei delinquenti autoarrestarsi.

pippo rossi 13.12.11 13:45| 
 |
Rispondi al commento

no ai razzisti su questo blog...


Ho pietà del povero immigrante
che avrebbe preferito rimanere a casa sua,
che usa tutto il suo potere per fare del male
ma che alla fine è sempre lasciato da solo
Quell'uomo che con le sue dita inganna
e che mente con ogni suo respiro
che odia con ira la sua vita
ed allo stesso modo teme teme la sua morte

Ho pietà del povero immigrante
i cui sforzi sono vani
il cui paradiso è come le Ironsides
e le cui lacrime sono come pioggia
Che mangia ma non si sazia
Che ascolta ma non vede
Che si innamora della ricchezza
e mi volta le spalle

Ho pietà del povero immigrante
che si trascina nel fango
e che riempie la sua bocca di risate
e costruisce la sua città col sangue
Le cui visioni quando tutto finirà
si infrangeranno come vetro
Ho pietà del povero immigrante
quando la sua allegria finirà


Dice "era organizzata come una piramide la società.........
proprio a noi...........
che siamo governati dal puntino

Alina F., Varese Commentatore certificato 13.12.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non si faccia ipocrisia. il sig.lorenzo cherubini,in "arte"jovanotti doveva sapere-e se non lo sapeva è un ignorante-che i suoi palchi vengono messi su da gente che lavora per una miseria e precaria.non commuoviamoci per quattro lacrime di coccodrillo.non speculate sulla morte di un ventenne.
ma la legalità nel mondo del lavoro è un tema che mi interesserà approfondire in successivi commenti.


stiamo ballando nella sala del titanic suona la
musica l'orchestra castamonti ricchi premi e gadget.

pippo rossi 13.12.11 13:38| 
 |
Rispondi al commento

altro che pear harbor ;)

La bandiera palestinese e' stata issata presso il quartier generale dell'Unesco a Parigi, in una cerimonia ufficiale

Thò!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Si facciamo subito una regola valida per tutti:

tre bombe atomiche su:
1) Montecitorio
2) Palazzo madama
3) Vaticano
Risparmiato il Quirinale per carità di patria!

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi è più "SCEMO", il "PRE-POTENTE" in "MALAFEDE" che, con i propri "TROPPI SOLDI", si permette di sprecare a più non posso risorse "COMUNI", oppure il cittadino "QUALUNQUE" che gli permette di farlo abboccando al suo "DIVIRE ET IMPERA"?...


Gherardo Colombo Ministro dell'Educazione
che ne dite?

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.11 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la notizia che mi ha fatto piacere in questi ultimi tempi,e quella del paccobomba all EQUITALIA.
DAI che ce la facciamo TUTTI a munirci di un semiasse da scania per linciare questi MALEDETTI!!!!
Piano piano ma ci siamo vicini
Ora basta con il blablabla
Siamo tutti daccordo che ci pigliano per il culo nella dispensa.
Semiasse da scania diam.60,lungh.1,50 TEMPERATO,sulla loro schiena per tenerli in vita cosi la possono raccontare!!!!!

Roberto Venturi 13.12.11 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSANO DI UCCIDERCI
(Perché non fare prevenzione finché siamo in tempo?)

La dittatura monetaria
I banchieri, professionisti del "pizzo fiduciario", si sono indebitamente appropriati della politica e
delle proprietà degli Stati
I partiti servono a tenere inalterato lo stato di imbecillità della popolazione, così come la democrazia,
questa democrazia, è la più grande garanzia dello strapotere dell'imperocrazia finanziaria e bancaria.
Con la complicità di vigliacchi di ogni
colore politico tutti uniti e tutti proni (camerieri) all'unico padrone.
La misura è colma. Cosa altro
dovrà succedere per ribellarsi?
C'è qualcuno che riesce a pensare oltre? Basta con i soliti
"No euro", "no debito", blog e conventicole varie: dobbiamo costituire un tribunale internazionale di popolo per giudicare questo vero crimine contro l'umanità.
Giuseppe Turrisi (Rinascita)


Il debito è un bluff
I debiti dei veri Stati europei sono una truffa pensata da poteri economici criminali e assassini degni di una Norimberga. Il debito pubblico non esiste, o meglio E' TUTTO VIRTUALE. Rifiutiamoci di pagarlo: fuori dall'Euro e dall'Europa se non vogliamo morire.
In Italia stanno per rovinare migliaia di lavoratori, pensionandi, lavoratori in mobilità e famiglie. La fame significa morte. Se non ci ripenseranno ci sarà chi agirà di conseguenza.
(Ermanno Bartoli)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.11 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Alziamo le pensioni minime".
Sicuro!
Chi lo dice?
Chi avrà una pensione di 10 volte superiore ad un pensionato "COMUNE".

"Alziamo gli stipendi più bassi".
Certo!
Chi lo dice?
Chi guadagna dalle 15 volte in su rispetto un cittadino "NORMALE".

"Abbassiamo le tasse a chi ha meno"...
Ovvio!
Chi lo dice?
Chi possiede azioni, ville con piscina, seconde e terze case qui e all'estero, macchine di lusso e barche di 12 metri, come un altro tassato "QUALUNQUE".

"Aiutiamo chi ha più difficoltà"...
Naturale!
Chi lo dice?
Chi predica ai poveri ma non paga ICI, parla agli affamati scendendo da un aereo privato e si presenta vestito come un faraone dinanzi ai propri "SCHIAVI".


Ma come?
La risposta è "BANALE"!
Con la lotta all'"EVASIONE FISCALE", la lotta ai "CONFLITTI DI INTERESSI", la lotta ai "PARADISI FISCALI", la lotta alle "MAFIE", la lotta a "QUESTO" e a "QUELLO" e pure a "QUELL'ALTRO".

Da "QUANDO" si dicono 'ste cose?
Da sempre.
Ma sono state risolte?
Mai.
E perché?
Boh?...


Il v-day, non è stata mica un’intuizione di Beppe Grillo; noooo!!Quella è stata solo la sintesi naturale della storia politica italiana!
Perché la lunga ed insulsa storia dei nostri politici è alternata tutta da chiacchiere e fallimenti.
E quando senti la Bindi dire che i tagli ai parlamentari sono un errore perché “così si mina l’autonomia del parlamento” solo una cosa ti viene in mente e ti esplode proprio dal cuore:MA VA AFFANCULO, Bindi!
Va affanculo te e tutta quella accozzaglia che ti ruota intorno.
Il Porcellum! Già il porcellum, eravate tutti contro, poi si è scoperto che vi faceva comodo perché per stare in alto nella lista i vostri candidati scucivano centinaia di migliaia di euro alle vostre segreterie, e più scucivano e più salivano in alto!!
Nasce così l’intercettazione dei politici che parlano di “inculata senza vaselina!!
Siete vergognosi, osceni e inetti!
Io per voi propongo il V-for ever!
Andate tutti affanculo, per sempre!
Ciao Beppe, un abbraccio a te!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 13.12.11 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Lo Stato chiede di aumentare l'età delle pensioni perché in EUROPA tutti lo fanno.

NOI CHIEDIAMO IN CAMBIO:
1. di arrestare tutti i politici corrotti , di allontanare dai pubblici uffici tutti quelli condannati in via definitiva perché in EUROPA tutti lo fanno, o si dimettono da soli per evitare imbarazzanti figure.
2. di dimezzare il numero di parlamentari perchè in EUROPA nessun paese ha cosi tanti politici !!
3. di diminuire in modo drastico gli stipendi e i privilegi a parlamentari e senatori, perché in EUROPA nessuno guadagna come loro.
4. di poter esercitare il mestiere di politico al massimo per 2 legislature come in EUROPA tutti fanno !!
5. di mettere un tetto massimo all´importo delle pensioni erogate dallo stato (anche retroattive), max. 5.000 euro al mese di chiunque, politici e non, poichè in EUROPA nessuno percepisce 15/20 oppure 37.000 euro al mese di pensione come avviene in ITALIA
6. di far pagare i medicinali visite specialistiche e cure mediche ai familiari dei politici poichè in EUROPA nessun familiare dei politici ne usufruisce come avviene invece in ITALIA dove con la scusa dell´immagine vengono addirittura messi a carico dello stato anche gli interventi di chirurgia estetica, cure balneotermali ed elioterapiche dei familiari dei nostri politici !!

Cari Ministri, non ci paragonate alla Germania dove non si pagano le autostrade, i libri di testo per le scuole sono a carico dello stato sino al 18° anno d´età, il 90% degli gli asili e nido sono aziendali e gratuiti e non ti chiedono 400/450 euro come gli asili statali italiani !!
In Francia le donne possono evitare di andare a lavorare part time per racimolare qualche soldo indispensabile in famiglia e percepiscono dallo stato un assegno di 500,00 euro al mese come casalinghe più altri bonus in base al numero di figli .
In Francia non pagano le accise sui carburanti delle campagne di napoleone, noi le paghiamo ancora per la guerra d´abissinia!!

Au revoir.


girate l'informazione a chiunque e cercate in rete di queste cose è pieno.

SONO MASSONI

FABRIZIO PAUTASSO 13.12.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissimo questo Bar Si chiama Caffè Padano situato nel milanese, sono ben accetti gli handicappati padani.

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.cadoinpiedi.it%2F2011%2F12%2F13%2Fa_brugherio_il_primo_bar_solo_per_padani_-_foto.html&key=144ef66a89502e5d0df9847fed32f3522495b086

Pietro T. Commentatore certificato 13.12.11 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e intanto...l'adeguamento (al ribasso) degli stipendi di quei tagliagole che ci governano è slittato a tempo da definirsi...è una cosa in cui non si può intervenire per decreto, hamnno detto, invece ridurre alla fame pensionati e lavoratori si può, con o senza decreti. Bisogna che ci mettiamo in pianta stabile fuori dai palazzi della politica e li staniamo per fame! almeno proveranno cosa si prova, quegli schifosi! decreto salva italia? No, affama-famiglie! monti, maledetto, mi sa che sei pure peggio degli altri!

Ilary 13.12.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento

...mizzica anche...Avvenire...
vuoi vedere che i tagli PUFF...spariranno per... MIRACOLO!!!...

Tagli all'editoria: 8 direttori scrivono a Monti
La manovra rischia di assestare un colpo mortale a 100 quotidiani e settimanali.

"Signor presidente, come Lei certamente sa, la manovra che il Suo governo ha predisposto rischia di assestare un colpo mortale a un centinaio di giornali che attualmente usufruiscono dei contributi diretti all'editoria": otto direttori di giornali (Liberazione, l'Unità, Europa, Avvenire, il manifesto, il Secolo d'Italia, il Riformista)

http://www.ilsalvagente.it/Sezione.jsp?titolo=Tagli%20all%27editoria:%208%20direttori%20scrivono%20a%20Monti&idSezione=13729

anib roma Commentatore certificato 13.12.11 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANOVRA BATTEZZATA BAU BAU!
RECESSIONE GARANTITA GRAZIE A QUESTI GOVERNI
------------------------------------------------------------------------------------
INCENTIVI IRAP ALLE AZIENDE CHE ASSUMONO A TEMPO INDETERMINATO PART-TIME CON STIPENDI DA 600 EURO? PENSIONI NON AUMENTATE?
PER FAR PARTIRE L’ECONOMIA BISOGNA SPENDERE MA CON QUALI SOLDI? SE STIPENDI E PENSIONI SONO ALL’OSSO? NIENTE LIBERALIZZAZIONI?
IL CANE SI MORDE LA CODA E IL GOVERNO TECNICO HA SOLO AUMENTATO LA VELOCITà DEL CANE CHE GIRA…. MANOVRA DEL BAU BAU!!!!
MICA CI VOGLIONO FARE INDEBITARE FACENDO NUOVI MUTUI E FINANZIARIE PER CONTROLLARCI MEGLIO???? ATTENTI AL BAU BAU!!
----------------------------------------------------------------------------------------

Nuccio Bruno 13.12.11 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Il palco si era accartocciato su se stesso. Ci vorranno inchieste e perizie per capire le cause e le responsabilità. Cose di questo tipo non possono essere derubricate a fatalità. In Italia gli incidenti sul lavoro sono frequenti. In questo momento non c’è ragione di attribuire responsabilità, per il momento c’è solo tanta tristezza, perchè doveva essere un momento di gioia per i giovani.

CIAO FRANCESCO - morto a 20 anni montando tubi a 5 euro l'ora per poter pagarsi l'università...
Saltuariamente lo facevo anch'io da giovane e so che cosa significa.

Francesco Pinna (ragazzo) morto a TS il 12/12/2011

*****

(trieste e non napoli - per il leghista sparlante!)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.12.11 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DATO CHE LA DESTRA HA IL MAGGIOR NUMERO DI DEPUTATI IN PARLAMENTO SI CAPISCE DA CHI DIPENDE IL GOVERNO TECNICO… PURE UN BAMBINO CAPISCE QUESTE COSE…..
DETRAZIONE IRAP ALLE AZIENDE CHE ASSUMONO A TEMPO INDETERMINATO PART-TIME CON STIPENDI DA 450-600 EURO? PENSIONI NON AUMENTATE?
MA NESSUNO CAPISCE CHE PER FAR RIPARTIRE I CONSUMI BISOGNA
COMPRARE E SPENDERE? MA CON QUALI SOLDI? SE STIPENDI E PENSIONI SONO ALL’OSSO?
IL CANE SI MORDE LA CODA E IL GOVERNO TECNICO HA SOLO AUMENTATO LA VELOCITà DEL CANE…. MANOVRA DEL BAU BAU!!!!

Nuccio Bruno 13.12.11 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Il destro Monti ha cambiato il bollo della Lancia Thema su telefonata di Marchionne, pensavo che fosse soltanto agli ordini di berlusconi, mi sbagliavi ovviamente, sono sempre troppo ottimista.
Napolitano chi te lo ha presentato Monti? La tua banca?

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 13.12.11 12:29| 
 |
Rispondi al commento

aumentare a 5 i poteri autonomi italiani ricombrendendovi l'informazione e la finanza , intesa come organi addetto al pagamento delle tasse ed al controllo degli evasori, senza che un governo di ladri ci metta bocca sarebbe un'altra Italia.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 13.12.11 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Non amo giudicare e per questo non amo i magistrati.
La stessa azione produce effetti diversi, perché giudicare il risultato?
Guidi da idiota e ti va bene e sei un coraggioso. Ti ammirano i coetanei e le ragazzine.
Se invece rispetti le regole e per un attimo ti distrai, succede una tragedia e diventi un assassino passibile di linciaggio.
E' un esempio tra i tanti.
Nei luoghi e tempi della pena di morte il giudice è un grand'uomo a cui tutti i genitori darebbero in sposa la figlia. Al boia invece.... Eppure fan tutti e due lo stesso lavoro....

Ma il mio pensiero non conta

Ho ascoltato il video del ex Colombo e mi sono invece ricreduto.
Mi sento di condividere questi passaggi:
E' essenziale mettere al sicuro chi è pericoloso.
E apprezzo anche quell'azione della magistratura tesa a far rispettare quelle regole di convivenza che sono alla base della civile convivenza.

Un buon padre non quantifica in numero di sculaccioni equivalente a far soffrire suo figlio per i male che ha fatto ma mette in atto quelle regole e strategie perché cresca con un'etica sana.

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 13.12.11 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Solo uno squilibrato può costruirsi un mausoleo vicino casa sua, per esservi sepolto. E Berlusconi l'ha fatto. Qualcuno gli avrà pur detto che la legge vieta di seppellire i morti fuori dal cimitero. Lui nella sua lucida follia ha risposto: e io cambio la legge. Sembrerebbe l'attacco di un racconto noir-comico. Ed invece no! Berlusconi la legge se la sta facendo cambiare veramente.
Ora capisco perché il Berlusca, minacciando perfino di farsi eleggere presidente della repubblica, ha preteso a tutti i costi altri 15 giorni di lavoro per le camere. E' solamente per far approvare questa legge. E tutti i suoi servi sciocchi, senza nemmeno sorridere sotto i baffi, stanno per farlo.
E chi è, al confronto del dio Berlusca, questo Napoleone Bonaparte che due secoli fa aveva fatto una legge che stabiliva che i morti devono essere sepolti nei cimiteri? Se non passasse la legge, tremino gli eredi di Napoleone, potrebbero essere chiamati ai danni da Berlusconi per il non uso del suo sarcofago domestico, per la cui costruzione ha speso una cofana di miliardi.
L'iter legislativo era cominciato nel gennaio 2003, con la la legge Lunardi sulle opere pubbliche (e quale opera è più pubblica della tomba del Berlusca?), ma ancora non è andata in porto; gli ingrati dell'Udc l'hanno bloccata in Senato. Ma fino al 10 febbraio c'è tempo. Il Berlusca ha minacciato senatori e deputati di farli murare dentro il parlamento; se non approvano la legge, camera e senato diventerebbero i loro sarcofaghi. Sarebbero le ultime due grandi opere della legislatura.


http://italiaresisti.blogspot.com/2011/12/berlusconi-si-e-costruito-la-tomba-ad.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.12.11 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico diritto che io chiedo ai magistrati, e che dovrebbe far parte delle regole deontologiche di questa CASTA, è di avere giustizia, in ogni àmbito, in tempi brevi.

Non è possibile che solo i processi eclatanti abbiano iter più breve perchè portano visibilità, ed altri nel settore civile siano ancora pendenti dopo 50 (cinquanta) anni.

Per non parlare di tutte le multe dovute ai ricorsi alla CORTE EUROPEA che abbiamo ricevuto dalla UE per ritardi che nessuno di questi magistrati d'assalto ha pagato, mentre le hanno pagate, attraverso lo Stato italiano, i cittadini.

Le eccezioni ci sono sempre e giustamente vanno evidenziate, ma la gran massa di questi privilegiati intoccabili ha una grossa responsabilità nel funzionamento della giustizia.

Se lavorassero di più, senza fare distinzione fra quello che è la routine ed i processi eclatanti che vanno sulle prime pagine dei giornali, darebbero l'impressione di essere interessati davvero alla giustizia e non ad altro, come invece è stato fatto da qualcuno in passato ed anche recentemente.

Usare la magistratura come trampolino è cosa squallida, che definisce qualcuno.

Mgras 13.12.11 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSANO DI UCCIDERCI

I sacrifici servono ad arricchire speculatori e sfruttatori
Meglio il crollo dell'euro, piuttosto che pagare i debiti accumulati da un sistema di affaristi
Negli ultimi anni si è assistito alla trasformazione delle società cosiddette "opulente" ed "occidentali"
in masse di lavoratori proletarizzati, con la liquidazione degli strati sociali intermedi.
(Lucio Garofalo - Rinascita)

Ida Magli: "Riprendiamoci la sovranità"
Tecnocrazia al governo. Usciamo dall'euro, usciamo da questa Europa delle banche e dell'usura
"L'attuale stato dell'Italia, soggiogata dai trattati di Maastricht, dal Fmi, dall'eurocrazia e da una moneta falsa, l'euro, è "un'umiliazione intollerabile".
(Ida Magli, Rinasci
La dittatura monetaria
I banchieri, professionisti del "pizzo fiduciario", si sono indebitamente appropriati della politica e
delle proprietà degli Stati
I partiti servono a tenere inalterato lo stato di imbecillità della popolazione, così come la democrazia,
questa democrazia, è la più grande garanzia dello strapotere dell'imperocrazia finanziaria e bancaria.
Con la complicità di vigliacchi di ogni
colore politico tutti uniti e tutti proni (camerieri) all'unico padrone.
La misura è colma. Cosa altro
dovrà succedere per ribellarsi?
C'è qualcuno che riesce a pensare oltre? Basta con i soliti
"No euro", "no debito", blog e conventicole varie: dobbiamo costituire un tribunale internazionale di popolo per giudicare questo vero crimine contro l'umanità.
Giuseppe Turrisi (Rinascita)


Il debito è un bluff
I debiti dei veri Stati europei sono una truffa pensata da poteri economici criminali e assassini degni di una Norimberga. Il debito pubblico non esiste, o meglio E' TUTTO VIRTUALE. Rifiutiamoci di pagarlo: fuori dall'Euro e dall'Europa se non vogliamo morire.
In Italia stanno per rovinare migliaia di lavoratori, pensionandi, lavoratori in mobilità e famiglie. La fame significa morte. Se non ci ripenseranno ci sarà chi agirà di conseguenza.
(Ermanno Bartoli)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.11 12:17| 
 |
Rispondi al commento

strada facendo diventa sempre più chiaro la deriva a destra di monti, perfino la liberizzazione dei taxi
è saltata, altro che liberale, quello è solo destra bancaria, la peggiore

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 13.12.11 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Qual è "IL" problema?
I "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI".

E' possibile eliminare i "PRE-POTENTI" e/o la "MALAFEDE"?
No.

Allora qual è la soluzione a "TUTTI" i problemi (presenti e futuri)?
Eliminare i loro "TROPPI SOLDI", fissando in maniera netta, strutturale e definitiva dei "TETTI MASSIMI" ai profitti in "TUTTE" le categorie, sia pubbliche che private.

Altrimenti i "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI" potranno continuare, per esempio, a:

1) fregarsene degli aumenti che riguardano le proprie "TASSE" perché potranno sempre pagare chi gliele farà "ELUDERE" (per non dire "EVADERE") in modi perfettamente "LEGALI" ma ovviamente "INGIUSTI",
2) "RICATTARE" (direttamente o indirettamente, volutamente o inconsapevolmente) gli altri, che nel frattempo saranno diventati "PIU' POVERI",
3) investire "TROPPI SOLDI" nel sistema "FINANZIARIO" e fregarsene dei problemi "ECOLOGICI", con tutte le conseguenze immaginabili per il pianeta e i nostri figli.

Insomma, se questo "SISTEMA" non cambierà in maniera "RADICALE", "STRUTTURALE" e "DEFINITIVA", non solo l'"EVASIONE FISCALE" aumenterà e la "GIUSTIZIA" non potrà diventare "EQUA", ma chi guadagna il "GIUSTO" continuerà a pagare perfino di più senza avere in cambio assolutamente "NULLA".

E smettiamola di parlare di "TUTTO" e del contrario di "TUTTO" (come fanno i "MODERATI" per "NON CAMBIARE NIENTE"), altrimenti continuiamo a fare il solito gioco del "DIVIDE ET IMPERA" che serve ai "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI" per mantenere il loro "STRA-POTERE"...

Gioma 13.12.11 12:16| 
 |
Rispondi al commento

ma... il famoso Francesco Di Stefano proprietario di Italia 7?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.12.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Il governo che ci hanno imposto sta praticando inesorabilmente al Paese la "Fine Assistita"... Questa di morte è benedetta anche dal vatipocrita...

amen

anib roma Commentatore certificato 13.12.11 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Egr. dottor Gherardo Colombo,

che cosa dovrebbe accadere quando ....

..."la motivazione del G.U.P. non si fa alcun carico, palesando in tal modo una carenza che impone l’annullamento della sentenza senza rinvio, con trasmissione degli atti al Tribunale per la celebrazione dell’udienza preliminare.
P.Q.M.
La Corte annulla senza rinvio la sentenza impugnata e dispone trasmettersi gli atti al Tribunale di S...... per l’ulteriore corso.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

E se tutto questo accade dopo più di SETTE(7)anni,
che cosa ci si può aspettare da una giurisdizione che vede ben TRE giudici incompatibili?
Si può sperare di vedere il rispetto della legalità e delle regole?
CHI si dovrà fare carico di tutto quello che è stato ignorato :occorre che qualcuno abbia “Il coraggio della legalità che gli altri non hanno avuto"!
«La giustizia - ha spiegato il procuratore Gian Carlo Caselli - è amministrata in nome del popolo e noi è al popolo che dobbiamo rendere servizio».
E che servizio è quello se per sette anni non è servito a ripristinare la legalità per un bene comune, coprendo invece abusi, appropriazioni indebite e comportamenti illeciti di amministratori pubblici ed arrecando danno e nocumento alla comunità?
"Quis custodiet ipsos custodes? - si chiedeva Giovenale nella Sesta Satira.
Questa domanda è vera per i giudici, ma anche per i giudici dei giudici.
Se il mio giudice risponde personalmente delle sue sentenze, il mio vero giudice è quello che lo giudica.
La questione è delicata, ma una risposta sarebbe quanto mai oppportuna.
Grazie.
maria.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.11 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DETRAZIONE IRAP ALLE AZIENDE CHE ASSUMONO: A TEMPO INDETERMINATO PART-TIME CON STIPENDI DA 450-600 EURO AL MESE O MAGARI ANCHE I CONTRATTI DI COLLABORAZIONE VIETATI IN TUTTA EUROPA E PRESENTI SOLO IN ITALIA! SOLO LO spread CI PUO’ SALVARE!

Edmond Dantès 13.12.11 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cito testualmente questa frase perchè è fondamentale: se ci crediamo, se lo facciamo a partire DA QUESTO MOMENTO il mondo comincia a migliorare DA QUESTO MOMENTO.

Facciamo noi, non "facciano gli altri".

Io ci sto.

Fabio Romagnolo, Russi Commentatore certificato 13.12.11 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....Poi, certo, ci sono i doveri, ma i doveri in un sistema come il nostro sono funzionali ai diritti. Servono a fare in modo che i diritti possano essere utilizzati. L’informazione è essenziale, la conoscenza è essenzial.....

A sig. Colombo... ma con che coraggio parla di diritti e doveri quando questi sono presi giornalmente per il culo da chi puo' economicamente e politicamente??
Ma cosa ci viene a raccontare??
Ma fanno bene i bambini a mandarla a fanculo altro che perdere tempo a stare a sentirla.
Torni a fare il magistrato o meglio se ha queste idee vada a zappare che e ' meglio vsito che anche come magistrato mi sa che ha lasciato a desiderare
avendo magari le mani legate dai diritti e doveri

jessy furbitt, roma Commentatore certificato 13.12.11 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
ho letto l'intervento del giudice Colombo e come molti altri vorrei che ritornasse più spesso a parlare in questo blog. A tale scopo gli pongo due domande:

1 - Vorrei capire meglio cosa intende quando pone in rapporto regole e ricerca della felicità "come inizio" dice. Si tratta di porre le condizioni per una generale ricerca della felicità per tutti, o qualcos'altro? vorrei si spiegasse meglio.
Se si tratta di porre corrette condizioni, credo anzi che qui andrebbe posto il concetto dell'EQUITA', che attenendo alla giustizia distributiva comporta conseguenze sulla felicità e sulla sua ricerca, e spiega qualcosa sulla generalità della regola.

2 - Altro punto è quello del riconoscimento di finanza ed informazione quali POTERI AUTONOMI, quindi soggetti a regolazione. Non capisco come questi poteri siano posti sullo stesso piano dei poteri dello Stato, che hanno senso nella costituzione di ogni Stato come nella nostra Costituzione. Esser soggetti regolabili non comporta che quelli abbiano PARI GRADO di questi poteri. Casomai quelli NON VOGLIONO essere regolati e costretti a subire autorità di portata generale, ed a questo scopo preferiscono non esser riconosciuti, direi.

Caio, e saluti al giudice Colombo EUSTON

p. ., firenze Commentatore certificato 13.12.11 11:18| 
 |
Rispondi al commento

salta la liberalizzazione dei taxi ha ha ha ha ha
ma questo non doveva essere il governo delle riforme
impressionanti ma mi facciANO il piacere.

pippo rossi 13.12.11 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORA E’ UFFICIALE!!
LA SINISTRA IN PARLAMENTO PETTINA LE BAMBOLE TUTTO IL GIORNO, DOVE SONO FINITE LE LIBERALIZZAZIONI A DISCAPITO DELLE LOBBY?
MA SI FARANNO MAI? CHI MUOVE LE MAIONETTE DEL GOVERNO TECNICO?
SACRIFICI AI POVERI E GUADAGNI AI RICCHI? DETRAZIONE IRAP ALLE AZIENDE CHE ASSUMONO A TEMPO INDETERMINATO PART-TIME CON STIPENDI DA 450-600 EURO AL MESE?
IL NUVO MISTERO ITALIANO CRESCE CON Più POPOLARITA’ DEL CODICE DA VINCI!!

Nonno Felice da Bologna 13.12.11 11:15| 
 |
Rispondi al commento

REGOLE ?!

UGUALINZA ?!

DIRITTI?!

Ma ci prendete proprio x il CULO!!!!!!!!!!!!!!!!

Oltre a farci mangiare chili e chili di MERDA, ci apparecchiate il tavolo, ce la spacciate per caviale, ci chiedete se c'è piaciuta ed andate pure in giro a fare conferenze (ben pagate, non certo per indole di educare!!!) in merito ?!

VERGOGNA !!!!!

FATE SCHIFO !!!!!!!

VERGOGNA !!!!!

A parte il fatto che all'italiota non gli è proprio insito il concetto di REGOLA o di UGUALIANZA o di DEMOCRAZIA,

gli esempi si sprecano:

-rispettiamo il prossimo....
-rispettiamo le file....
-rispettiamo la "res publica"....
-ripettiamo le donne....
-rispettiamo gli anziani...
-rispettiamo l'istruzione...
-rispettiamo gli oneri fiscali....
-rispettiamo l'ambiente...
etc.
etc.
etc.

Oltre della gente, parliamo dei nostri politicanti ?!!!!!!!!!!
...........dei nostri imprenditori ?!!!
...........dei nostri dirigenti ?!!!!!!
di chi ci rappresenta o detiene la ricchezza, il potere e la bellezza del nostro bel paese ?!!!!

e chiudo:

ma
VAFFANCUUULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

roberto p., genova Commentatore certificato 13.12.11 11:12| 
 |
Rispondi al commento

G Colombo, la ricchezza e la semplicità della parola

mariuccia rollo 13.12.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento

A Brugherio nasce il primo caffe' padano con ingresso riservato solo ai padani.

Ho telefonato a un amico veneto e raccomandato di andarsi a bere un caffe', al "caffe' padania".
Dovrebbe dire:
Scusi mi fa un vero espresso napoletano?
...e dopo farsi indicare una pizzeria padana dove si mangia la vera pizza napoletana!

antђony c, ★ Commentatore certificato 13.12.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ehi tu, sì proprio tu "TROPPO RICCO" in "BUONAFEDE", chiunque tu sia, sta a sentire!

Non credi che tutti quelli "TROPPO RICCHI" in "BUONAFEDE" come te (quindi non solo "POLITICANTI", "BANCHIERI" e "ALTI PRELATI" in "MALAFEDE") prendano "TROPPI SOLDI" rispetto a ciò che, in una società "GIUSTA", dovrebbe essere considerato un "GIUSTO" guadagno per vivere "NORMALMENTE" e senza "SPRECHI", in maniera più che "DIGNITOSA"?
Dici che li hanno guadagnati "ONESTAMENTE" con il proprio lavoro perché sono "PIU' BRAVI" o "PIU' FORTUNATI" di altri e anche "LEGALMENTE" perché non hanno "MAI" utilizzato sotterfugi per eludere il "FISCO" e le tutele sul "LAVORO"?
Certo, ci mancherebbe!
Ovvio che non si può "CRIMINALIZZARE" chi prende "TROPPI SOLDI" perché magari è davvero uno che agisce in "BUONAFEDE"!
Ma "OGGI" (ripeto "OGGI" e sottolineo "OGGI"), sapendo che questo tipo di "SOCIETA'", il cui meccanismo ha permesso a te di diventare "TROPPO RICCO" e sta creando sempre più persone "POVERE", tu che potresti serenamente vivere con ciò che hai senza continuare a guadagnare ulteriormente "TROPPI SOLDI", ti senti anche in "BUONAFEDE" quando predichi l'"UGUAGLIANZA" sociale e, soprattutto, pensi di essere pure "COERENTE" con te stesso quando continui a sfruttare questo stesso "SISTEMA" per accumulare sempre più "TROPPI SOLDI"?
Non credi che finché ci saranno persone che guadagnano 15/20/30 volte o più rispetto agli altri (magari pure "LEGALMENTE" ma sicuramente non in maniera "GIUSTA") e che alimentano quindi il meccanismo perverso di questo "SISTEMA" che si fonda sui "SOLDI", non ci sarà mai "UGUAGLIANZA" economica e "GIUSTIZIA" sociale per la massa di gente "NORMALE" e meno fortunata?
Hai risposto "NO"? Sei per caso anche tu un "PRE-POTENTE"?
Bèh, se non lo sei, allora oltre a predicare bene, dovresti smetterla di alimentare il "SISTEMA"...

... altrimenti ti accuseranno di essere un "PRE-POTENTE" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI"...

Gioma 13.12.11 11:03| 
 |
Rispondi al commento

"E dopo il Parlamento, ecco anche il primo Bar. Nasce a Brugherio, nel Milanese, il primo caffè dove entri solo se sei del nord."

ah-ah :) questi sono così scemi che si ghettizzano da soli !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.12.11 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.infoaut.org/index.php/blog/no-tavabenicomuni/item/3471-per-yuri-un-vero-valsusino

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.12.11 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Avrete fatto caso che ultimamente molti "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" di qualunque "SETTORE" ("POLITICA", "COMUNICAZIONE", "INDUSTRIA", "RELIGIONE", "GIUSTIZIA", ecc. ecc. ecc. ecc.) vanno predicando quotidianamente in TV, sui giornali e sul web che "FORSE" sarebbe il caso di abbassare i "TROPPI SOLDI" di chi ne hanno davvero "TROPPI"... ma pensa te!!!
Però, guarda caso, appena qualcuno comincia a parlare dei "LORO" interessi personali (ovvero centinaia di migliaia di euro annui, se non milioni), escono fuori mille "ECCEZIONI" e diecimila "DISTINGUO", così alla fine sembra che "LORO" non c'entrino assolutamente niente, quasi fossero dei "GENEROSI" o addirittura dei semplici "POVERACCI" che quasi quasi muoiono perfino di fame.

Caro Colombo, i "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI" si sono sempre potuti permettere di "CAMBIARE" qualunque cosa, utilizzando altri "PREPOTENTI" come loro che, invece di fare gli "AVVOCATI" o i "GIUDICI", hanno sempre fatto di tutto per "AMMAZZARE" la Giurisprudenza, attaccandosi a cavilli e cavillucci come "SANGUISUGHE" per stravolgere la "GIUSTIZIA" a loro favore; per cui la "LEGGE", pure la più "GIUSTA", anche in una "DEMOCRAZIA", non sarà mai "UGUALE PER TUTTI" finché ci sarà chi, con i propri "TROPPI SOLDI", può "COMPRARSI" avvocati e giudici "MERCENARI.

E nessuno si azzardi a dire che si risolverebbe tutto, adducendo il solito discorso della lotta contro l'"EVASIONE FISCALE" e contro i vari "CONFLITTI D'INTERESSI", perché qui in Italia, con questo tipo di "SISTEMA" per cui i "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI" fanno e disfanno a piacimento, non si arriverà "MAI" a "NULLA"...

... a meno che, "APPUNTO", non gli si tolgano "DEFINITIVAMENTE" i loro "TROPPI SOLDI"...

Gioma 13.12.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento

si è sempre detto "ambasciator non porta pena", ma forse qualche ITALIOTA pseudorivoluzionario
non lo sa o non lo capisce ! magari sarà qualche idiota come 'o bossi che crede berlusconi comunista !!

"""
Atene, 12 dic. (Adnkronos/Dpa/Ign) - Un pacco bomba indirizzato all'ambasciata greca a Parigi è stato scoperto e disinnescato oggi. Lo ha riferito il ministero degli Esteri greco.
Il personale dell'ambasciata ha avvertito la polizia francese che ha provveduto a far brillare in condizioni di sicurezza il plico indirizzato all'ambasciatore greco. Le autorità greche riferiscono che il pacco era stato spedito dall'Italia.

"""

ecco, solo dall'ITA-GLIA di nani ballerine e "no-global diversamente abili" potrebbero spedire
un pacco-bomba all'ambasciata greca a Parigi !

...mentre i veri responsabili del DISASTRO GRECO-ITALIANO se la godono chi alle Cayman
e chi , persino sul palco a suonare ! - (forse suona per le campane idiote italiche)

http://www.tumblr.com/photo/1280/14061053402/1/tumblr_lw1ffuw8RR1qb7elj


Lorenzo Cherubini, che sappiamo essere una Persona di grande Umanità, potrebbe far si che la tragedia della morte del Giovane Lavoratore per
5 euro l'ora...Non Sia Stata Vana...Pretendendo che chi si occupa del suo lavoro di artista, delle ditte che organizzano i tour ecc...La
Smettamo di Sfruttare i Lavoratori pena la REVOCA degli incarichi! e, Tutti gli artisti dovrebbero fare lo Stesso! Sarebbe un Messaggio Importante alle varie istituzioni ladresche e colluse del paese che Oltraggiano Vergognosamente i Lavoratori in VERO e proprio Sfruttamento Umano, dimostrare che c'è una parte Sana del Paese che, anche se leggi ingiuste lo permettono, Non Tollerano Sfruttare il Lavoro Altrui.
Chi può deve DIRE BASTA AGLI SCEMPI INTOLLERABILI sulla pelle dei Lavoratori Giovani e meno Giovani!!!...
Grazie Lorenzo.

Abbraccio con il Cuore la Famiglia del Ragazzo.

anib roma Commentatore certificato 13.12.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento

MA CI VOGLIONO FREGARE? MA QUA NESSUNO E' FESSO!
Per la liberalizzazione delle attività economiche e delle frequenze tv si dovrà aspettare ancora. In un emendamento dei relatori alla manovra depositato nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera si inserisce il termine del 31 dicembre 2012 per l'abrogazione di una serie di restrizioni.

Lo slittamento delle liberalizzazioni non interessa i farmaci sui quali al momento è in corso una trattativa?
FINIRA' ALL'ITALIANA CHE NON FARANNO NIENTE E SEMPRE I SOLITI CRISTI PAGANO

Francesco Gasparri 13.12.11 10:35| 
 |
Rispondi al commento

CINQUE EURO ALL'ORA. La vittima si chiamava Francesco Pinna, aveva vent’anni, era uno studente universitario che “arrotondava” dedicandosi a vari lavori: secondo le prime testimonianze, il ragazzo per montare il palco avrebbe percepito un compenso decisamente basso (“Ci davano cinque euro all’ora”, hanno raccontato alcuni colleghi di Pinna scampati al disastro).

LA REPLICA DEGLI ORGANIZZATORI. Assomusica precisa che la notizia che il costo del lavoro di facchinaggio è di 5 euro non è esatta e aggiunge: "Nel caso specifico di Trieste il costo di un operatore è pari alla cifra di 13, 50 euro l'ora. Qualsiasi speculazione sull'accaduto è fuori luogo".


un rapido calcolo e si evince che
5x8hx22ggmese=880 €
13,5x8hx22ggmese=2376 €

il rischio c'è, ma se è giustamente remunerato la dignità è salva !
bisogna solo stabilire quale sia la verità !
e quale fosse la mansione del Pinna, considerato che era uno studente-lavoratore
e non operaio specializzato !

Un conto è montare materialmente una struttura metallica, un altro è spostare
attrezzi o ferri per conto dello specialista che sta operando.


Consiglio a tutti (compreso il Dott. Colombo) di approfondire le tematiche e gli studi del Prof. Zimbardo.
http://it.wikipedia.org/wiki/Philip_Zimbardo

Fabio T. 13.12.11 10:25| 
 |
Rispondi al commento

POLITICI E LOBBY SCHERZANO CON IL FUOCO?
I SOLITI TARTASSATI DEVONO DA SUBITO PAGARE LE TASSE MENTRE LE LOBBY SI PRENDONO TEMPO A FARE LE LIBERALIZZAZIONI??? SIAMO SU SCHERZI A PARTE?

Nonno Felice da Bologna 13.12.11 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Dato che non ho la possibilità di dare l'idea in altro modo, premesso che il direttore e/o gestore di questo blog non cancella, vorrei aggiungere:

Ci possiamo vantare di avere molta potenzialità e risorse tecniche per ogni settore interessante, gestendo un blog, ad es. tema: "risorse ACQUA", "Rifiuti", "Economia", "Depurazione FUMI", "Controllo dei politici" etc...con dei professionisti in materia, possiamo prendere nelle ns. mani e gestire la ns. vita quotidiana.
Sono umiliato nel sentire sempre le stesse frasi come: "voi in italia siete seguaci di B. e non siete in grado avere qualcuno che governi in modo efficiente"(critica di stupidi tedeschi, ma da non sottovalutare). Non è che in Germany non esiste del fango, oh Dio, sarebbe stupido credere questo. Ma io no ho intenzioni di agevolare un sistema straniero. (Basta già essere straniero qui in Germany, e "straniero" in Italia anche se sono ancora cittadino italiano).

Giuseppe D., Germany Commentatore certificato 13.12.11 10:25| 
 |
Rispondi al commento

(Nel nuovo documento il governo Monti darà il via libera alla costruzione di 20mila nuovi impianti con emissioni potenziate del 30% per radio e tv e addirittura del 70% per la telefonia mobile
di Maurizio Bongioanni)
Vedo che il governo Monti si distingue dal precedente non per un migliorato senso civico , ma per un ancora più sfrenata corsa al liberismo selvaggio infischiandosene del territorio e della salute dei cittadini . Sono veramente indignato , non ne posso più di questi squali criminali e mafiosi.

roberto gisberto pollastri 13.12.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Proiettili per Alemanno e il ministro Severino
In evidenza
di Dante Barontini
Con poca spesa si ottengono grandi titoli di giornale e si instilla la paura: "non pensate ai soldi che vi togliamo, preoccupatevi dei fantasmi".
Una busta contenente due proiettili calibro 40 intercettata dalla polizia era indirizzata alla segreteria del Sindaco Gianni Alemanno in Campidoglio. All'interno un messaggio che porta la firma “Nucleo Mario Galesi”, prendendo il nome dal giovane che si trovava su un treno insieme a Nadia Lioce e che rimase ucciso nella sparatoria con la polizia durante un controllo.
Una busta con proiettili è stata indirizzata anche al ministro della Giustizia Paola Severino. Questa sembra sia del tutto simile a qualla inviata ad Alemanno, ma è stata intercettata presso il centro di smistamento delle poste di piazza San Silvestro, a Roma; mentre l'altra nell'ufficio posta di via Marmorata.
Nel messaggio contro il sindaco Alemanno – riferiscono le agenzie - si fa riferimento alla gambizzazione di Andrea Antonini, un esponente di Casapound, centro sociale di destra. «Due gli Antonini da poter gambizzare purtroppo Vittorio aveva altro da fare. Con te useremo questi per equità»: questo il testo del messaggio ora al vaglio degli uomini della Digos.
«La rivendicazione porta la firma del Nucleo Galesi per i Pac (Proletari Armati per il Comunismo)», riferisce la polizia. E in effetti tutto ci sembra un bel “pacco”, detto alla napoletana.
Fin qui la notizia. Non sapendo molto altro ci limitiamo a fare brevi osservazioni che chiunque, come noi, potrebbe avanzare. Ma che la stampa mainstream si guarda bene dall'azzardare.
L'Antonini di Casa Pound era stato ferito a colpi di pistola a una gamba mentre era in strada, in via Flaminia, a bordo di uno

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.12.11 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIANI SVEGLIA CI VOGLIONO FREGARE LE LIBERALIZZAZIONI!!!
I pensionati ed i disoccupati devono pagare DA SUBITO lo scotto della crisi mentre le lobby si prendono tempo per le liberalizzazioni: Pioggia di emendamenti alla manovra e slittano di un anno le liberalizzazioni!!
Slittano di un anno? Magari quando finisce la legislazione del governo tecnico così avranno la scusa che non hanno fatto in tempo!!!

Edmond Dantès 13.12.11 10:18| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Ci sono cose che alcuni, qui, non vogliono capire.

1- che quello che viene nella maggior parte dei casi espresso qui è UN punto di vista, e non si capisce perchè sia da intendersi come UNICA VERITA';

2- che altri possono avere idee opposte che PER LORO hanno la stessa validità e importanza;


3- che voler IMPORRE il proprio pensiero considerandolo come l'unico possibile è indice di presunzione, nonchè di un atteggiamento che somiglia molto a quello che viene usato nelle dittature;

4- che la monotonia con cui vengono citati, e la cattiveria di cui sono oggetto i "dissidenti" denotano uno scarso spirito democratico, perchè se costoro rispettano le regole del blog (cosa che qualcuno degli "eletti" proprio non fa), hanno lo stesso diritto di cittadinanza, visto che all'inizio del blog non c'è scritto "riservato a...."

5- che il dibattito (civile!) è stimolante e magari può, attraverso la discussione, chiarire cose e proporne altre.

Per concludere, facendo psicologia spicciola, potrei dire che qualcuno dà fastidio perchè può instillare con i suoi scritti qualche dubbio in chi dubbi non DEVE avere.

Mgras 13.12.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riflettendo su ciò che dice Colombo in merito alla dignità si ha l'impressione che Monti ne abbia poca
nei confronti della massa non ricca

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 13.12.11 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Il Canada, felice, torna a inquinare
Il governo conservatore canadese ha annunciato la decisione di ritirarsi dal trattato da Kyoto. Ma come ogni buon conservatore di questi tempi lo ha fatto andando pure all’attacco, ovviamente del precedente governo, liberale “Quegli incompetenti dei liberali che sgovernarono prima di noi avevano sottoscritto questo trattato che costa in media 1300 euro l’anno a ciascuna famiglia candese. Ma i cinesi e gli americani non lo applicano e così noi paghiamo mentre l’inquinamento. Era impossibile andare avanti così!”
E ovviamente, invece di impegnarsi per regole più severe anche per Usa e Cina, i conservatori (delle cattive abitudini) del governo Harper hanno pensato bene di ritirarsi da Kyoto. Ma ovviamente prima di farlo hanno riempito di elogi il recentissimo accordo di Durban, che rinviando ogni nuova azione al 2015 non poteva che andare bene.
(il mondo di annibale)

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.12.11 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le leggi, le regole, i regolamenti e via via, scendendo fino alle semplici consuetudini e tradizioni, altro non sono che un tentativo di rendere accettabile, programmabile e codificabile la vita di ognuno in mezzo agli altri.
Sì, in mezzo agli altri, perché se uno vivesse solo non si scriverebbe delle leggi ne’ si punirebbe per averle infrante.
Tutte le cose di cui sopra: leggi, regolamenti, ecc., ecc., sono molto diverse fra loro nei vari paesi del mondo e, avvicinandoci alla base della società, nel cuore e nel nucleo dal quale sono scaturite ed addentrandoci nel campo dei comuni rapporti quotidiani tra le persone, le differenze sono enormi anche solo tra due città dello stesso paese.
Ognuno di noi, soprattutto se ha già raggiunto l’età adulta o, tanto più, se l’ha già superata ed è entrato in un’età ancor più matura, fatica ad accettare di cambiare le proprie abitudini, soprattutto se molto consolidate e se ritiene che facciano parte della metà buona della sua vita, quella metà (percentuale in realtà variabile da individuo a individuo) per cui si ritiene che il giorno dopo valga la pena aprire di nuovo gli occhi.
Ogni tentativo di intrusione dall’esterno nella nostra quotidianità, viene vissuto come una violazione intollerabile del nostro status.
E’ probabile che, con le opportune differenze, questo sentimento accomuni tutti gli uomini, indipendentemente dal colore della pelle, l’etnia, la religione, la lingua, il sesso e tutte le variabili possibili e immaginabili.
La verità è un concetto soprattutto filosofico, ambito nel quale non voglio addentrarmi per assoluta incompetenza, ma, per esigenze quotidiane, l’uomo ha la necessità di creare la verità, una verità che sia condivisa da tutti, o almeno dalla maggioranza.
Per esempio è necessario che un chilogrammo di pane sia un chilogrammo identico a Roma e a Milano, a Medellin e a Los Angeles; possiamo dire, in un certo senso, che un chilogrammo è verità.
(CONTINUA)

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.11 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Si può fare di più!.

Dal punto di vista osservativo, essendo che in Italia abbiamo molti professori, scrittori, magistrati e personalità ad alto livello intellettuale, anzichè di scrivere dei libri per fare PR, scrivessero delle lettere da firmare che indirizzate vs. il governo e/o chi ne è responsabile, potrebbero essere più utili a cambiare la situazione.

Con tanto rispetto per il loro livello dinformazione e potenzialità. Grazie anche loro
il sittadino semplice siè informato bene o un poco di più.

Invito gentilmente "tutti" quelli che sanno dove va la barca, di aiutare la situazione in modo piu efficace.
Beppe Grillo ha già dato l'esempio pratico, che noi dobbiamo riconoscergli fervidamente e che possiamo seguire con orgoglio vs. di lui.

A moltissimi "esperti" che sono "protagonisti" di spiegazioni del sistema politico economico, e che hanno informato moltissimi cittadini mediante riprese video e comparse in TV, ringrazio da parte mia personalmente.

Però,basta con tutti queste presentazioni di loro stessi.
Il compenso arriverà certamente, chi fa delle prestazioni, avrà diritto a un compenso, senza per forza diventare "leader del popolo".
Uno dei pi importanti obiettivi è: smaltire il fango in questa sabbiamobile chiamata ITALIA, che è stato in passato e che sussistse ancora oggi. Non parlo di rivoluzione, ma di incoraggiare i cittadini a organizzare,firmare e promuovere un movimento popolare o nuovo o continuando ad espandere il M5S.
Non sono un accademico ad alto livello, ma sono inc@zz@tissimo.
Quando ci svegliamo???
Chi da del tempo al tempo in una battaglia, l'ha perduta prima di iniziare.

Saluti!

Giuseppe D., Germany Commentatore certificato 13.12.11 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Io piuttosto mi chiedo cosa sia che spinge una persona a scrivere un libro su questioni così tragiche e dolorose, come la morte violenta di altre persone che, loro, servivano questo stato, credendoci e impegnando, non solo la propria di vita, ma anche quella della propria famiglia.
Persone che hanno dato tutto(anche la propria famiglia) credendo di fare la cosa giusta, di far rispettare la legge che dovrebbe essere uguale per tutti.
Come "paga", vengono calendarizzati, e diffusi come cultura.
Si, la cultura del denaro, quella che, mascherando il gesto sotto forma di riconoscimento per il proprio sacrificio, ne fa mercato per mero (in questo caso) guadagno.
Si, perche il libro è posto in vendita a prezzo di mercato.
Mentre per il calendario c'è lo stratagemma dell'offerta.
Offerta a chi?
Offerta per cosa?
Offerta per quale motivo?
Ma parlare, discutere di questo è IMPOSSIBILE, dato che questo commento sparirà.
Così come è sparito, dopo 5 min, la ricostruzione VERA dei passaggi della discussione tra frank zappa e max stirner.
Queste sono le cose che succedono su questo blog;" tu vali uno e cioè un cazzo, e noi facciamo cosa vogliamo".
Questa è la globalizzazione del pensiero: "se non partecipi al nostro pensiero, ti scartiamo e ti cancelliamo", e diciamo che insozzi il blog, e ti sistemiamo in una qualsiasi dei ghetti intellettuali di pessima fama: fascista, legaiolo, razzista, e se non rientri in nessuno di questi, ti sistemiamo come idiota, punto e clic.
Esattamente come fanno i regimi, di qualsiasi "razza" siano.

Non avete la statura morale per argomentare senza buttarla in caciara e insulti, non avete coscienza per ammettere gli errori, non avete il coraggio necessario per lasciare questo commento, entrare nel merito e non bloccare l'account.
In poche parole: non avete.

Io invece ho un brutto vizio, riconoscere i furbi da lontano.

la P scarlatta 13.12.11 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia – e non solo l'Italia del Palazzo e del potere – è un Paese ridicolo e sinistro: i suoi potenti sono delle maschere comiche, vagamente imbrattate di sangue: "contaminazioni" tra Molière e il Grand Guignol. Ma i cittadini italiani non sono da meno. Li ho visti, li ho visti in folla a Ferragosto. Erano l'immagine della frenesia più insolente. Ponevano un tale impegno nel divertirsi a tutti i costi, che parevano in uno stato di "raptus": era difficile non considerarli spregevoli o comunque colpevolmente incoscienti. (P.P.P.)

*****
...quindi - niente di nuovo sotto il sole

:) Un saluto al blog !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.12.11 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

berlusconi sta con i comunisti, parola di bossi.
ma vi sembra normale da parte di uno che fino a ieri faceva il ministro della repubblica italiana
o è malato o è scemo
certo la cosa non è possibile prenderla sul serio
eppure dalle sue parti esiste ancora qualcuno, moglie a parte, che gli crede?

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 13.12.11 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe, mi scuserai se attraverso il tuo blog voglio fare una domanda alla "Miss Italia" Camusso della CGIL. Non ho altro mezzo.
L'esponente Segretaria del sindacato ha detto che "le sedi dei Sindacati (sono più di diecimila sparse per il territorio Italiano- NdA) non devono pagare l'ICI perchè sono organizzazioni senza scopo di lucro".
Chiedo alla Miss:"Perchè la mia abitazione principale (dove vivo) è a scopo di lucro? "
Se vuole, può rispondere anche il Ministro Monti.
Cordialmente

ALDO SUCCI - Isernia 13.12.11 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

----------------------------------------------------------------------------------------
ASTA DELLE FREQUENZE TV
SVEGLIA SCHIAVI DELLE LOBBY!!!!!!!!!!!!!!!!!!
----------------------------------------------------------------------------------------
In Europa l'asta delle frequenze televisive ha portato alla Germania 4,4 miliardi di euro, negli USA 20 miliardi di dollari ed in Italia si potrebbe arrivare sino a 8 miliardi di euro a causa di un mercato chiuso da anni.

Il libero mercato (cioè il cittadino) vuole più concorrenza televisiva soprattutto nell’informazione, portando grazie all’asta delle frequenze tv:

1. Nuovi posti di lavoro;
2. Nascita di nuove imprese;
3. Introiti derivanti dall’asta delle frequenze 8 miliardi;
4. Distribuzione degli introiti pubblicitari in maniera equa;
5. Equità informativa senza censura delle lobby politiche;
6. Maggiore spazio ai rappresentanti politici e nuovi palinsesti;
7. Liberalizzazioni e abbassamento canone Rai!

ASTA DELLE FREQUENZE TELEVISIVE!!!!

ASTA DELLE FREQUENZE TELEVISIVE!!!!

----------------------------------------------------------------------------------------

Edmond Dantès 13.12.11 09:43| 
 |
Rispondi al commento

anche questa è giustizia: ecco come funziona l'informazione:
hanno dato risalto alla morte del povero ventenne a trieste solo perchè c'era di mezzo il concerto di una rockstar.altrimenti di un morto e dei feriti, i mass media se ne fottevano.la tv ha bisogno, come uno zombie, di carne umana.e per lei un morto sconosciuto non conta nulla.
e il risalto è stato anche acuito, ma questo è più comprensibile, dal fatto che fosse un giovane.
quando-purtroppo-morirà sul lavoro un sessantenne in una cava di un paesino del mezzogiorno,non ci saranno flash e agenzie a ospitare la notizia.
il giorno degli sciacalli.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Craxi diceva " così fan tutti " e si sentiva assolto. I giusti, come Colombo , dicono l'opposto, io rispetto le regole sempre.
Sarebbe una bella società se la maggioranza seguisse questo principio, anche i governi sarebbero migliori.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 13.12.11 09:38| 
 |
Rispondi al commento

La Piramide va rovesciata....ma forse è improprio parlare di Piramide,oggi viviamo una realtà FEUDALE, ci sono feudi governati,da signorotti di turno,suddivisi poi in Caste...la plebe(noi)viviamo e ci sosteniamo, attraverso la mezzadria.
I nostri raccolti(quando ci sono) vengano già tagliati del 50%....sul restante ci dobbiamo togliere altre voci,rapine,usura,fate voi l'abbinamento che più vi paice!.
Potremmo avere la costituzione più bella del mondo..l'informazione più ampi del mondo, ma quando veniamo tagliati fuori dalle decisioni...non resta che prendere i forconi!!
Mi dispice doverlo dire:...ma ci vuole i forconi!

roby f., Livorno Commentatore certificato 13.12.11 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Lo stato USA con meno poveri è quello con meno tasse. Che sorpresa!
dicembre 13, 2011
By fabristol
Live free or die, questo è il motto ufficiale del New Hampshire. Non è un caso che il New Hampshire (NH) sia stato scelto dal Free State Project, il progetto che ha come scopo lo spostamento di più libertari possibile in NH per costituire il primo vero stato libertario al mondo. Il NH infatti è:

•l’unico stato USA a non avere tasse sul reddito
•qui non esiste neppure la sale tax (equivalente alla nostra IVA).
•non esiste neppure l’inventory tax che colpisce le aziende.
•è al 49esimo posto tra gli stati USA come pressione fiscale.
•gode di una economia florida anche se non ha industria degna di questo nome né risorse naturali. Al terzo posto come quantità di imprese hightech.
•il NH ha recentemente rigettato il cosiddetto Obamacare dichiarando che nessun cittadino del NH può essere forzato ad avere una assicurazione sanitaria.
•è lo stato del New England che ha sofferto meno la recessione e si stima che sarà il primo ad uscirne.
In questo inferno, come lo definirebbero i socialisti, ci dovrebbero essere i poveri nelle strade a chiedere l’elemosina, le lunghe fila di disoccupati agli uffici di collocamento, un divario tra ricchi e poveri incolmabile. E invece il NH oggi ci insegna un qualcosa che dovrebbe far aprire gli occhi a molti. E’ infatti lo stato più ricco degli USA con appena il 5.4% della popolazione sotto la soglia di povertà, al quarto posto per occupazione e al settimo per la percentuale di popolazione più bassa senza assicurazione medica. Una ricchezza quindi condivisa dalla maggior parte della popolazione. La ragione? Poche tasse e tante libertà per le imprese e qui a libertariaNation siamo sicuri che non si tratti di una semplice congettura.

ippolita ., genova Commentatore certificato 13.12.11 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

santa lucia, il giorno più corto dell'anno(per tradizione, chiaro che invece sia il 21).
almeno i nostri politici faranno un paio di minuti in meno di assenteismo.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 09:31| 
 |
Rispondi al commento

il rapporto bersani-monti mi ricorda quello tra fantozzi e il suo capoufficio, quando fantozzi bussa timidamente alla porta. facile indovinare chi sia il megadirettore e chi la merdaccia.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 09:28| 
 |
Rispondi al commento

(2011-12-12) SUMMIT MODERN MONEY THEORY IN ITALIA. AVVISO AGLI ATTIVISTI. 

http://caneliberonline.blogspot.com/
MARTEDÌ 13 DICEMBRE 2011

Caneliberonline 13.12.11 09:27| 
 |
Rispondi al commento

pd, che fai dormi? tanto che ti sei alzato per portare il caffettuccio(corretto da senso di repsonsabilità) a monti, non ti riassopire, combatti.(quanto possa, legalmente e pacificamente, ma comunque combattere un partito con dentro enrico letta..MAH).
e poi: guarda bersani, che il signor b. è caduto per implosione,non per merito tuo.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 09:26| 
 |
Rispondi al commento

muore un giovane operaio per 5 euro l'ora.il più grande mercato nero del lavoro dopo la grecia(dati ocse).


parafrasando allen:
quelli che non sanno fare niente scrivono, quelli che non sanno scrivere postano commenti sui blog, quelli che nemmeno i commenti sui blog rispondono agli altri.due simpatiche bugie e, in ultimo,una desolante verità.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Ha lasciato un biglietto indirizzato alla famiglia con su scritto: «Scusate ma non ce la faccio più», poi ha puntato la pistola alla tempia e si è ucciso. Il suicida è un imprenditore, titolare della Eurostrade 90 snc di Peraga di Vigonza (Padova). L'uomo, un 43enne, si è ucciso nel suo ufficio all'interno dell'azienda.

Le pressanti richieste da parte delle banche di rientrare con i finanziamenti concessi, lo ha inevitabilmente gettato nell'angoscia e nello sconforto.
================================================
Un'altro OMICIDIO da parte delle BANCHE !

Ci scommetto che sia coinvolta anche EQUITALIA.

Maledetti

Henry Chinaski, Piovene Rocchette Commentatore certificato 13.12.11 09:17| 
 |
Rispondi al commento

fateci caso: più stupido il commentatore, meno lo vedi scrivere suoi propri commenti. non fa altro che rispondere(si fa per dire) a quelli intelligenti degli altri.chi non ha nulla da dire mi preoccupa forse ancora di più di chi sta silente. bella lotta.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 09:17| 
 |
Rispondi al commento

LA CRISI CHE NON...

Partendo dal presupposto, anche se non è vero, che tutti siamo autonomi nelle scelte rispetto a quelle degli altri. Le scelte dei comuni mortali vengono determinate dalla loro capacità e possibilità che, volenti o nolenti, risultano definite da altri.

Parlare di indipendenza, autonomia, autosufficienza, ad individui che, loro malgrado, si vedono trafugati regolarmente di tutti quei diritti, sempre più spesso fondamentali, che consentirebbero loro la gestione svincolata delle attività quotidiane.

Tutti, in linea di principio, abbiamo diritti fondamentali. Spesso la sensazione comune è che lo stato di diritto non vada di pari passo con l'uguaglianza di tutti i cittadini di fronte alla legge.

Le cronache avvalorano costantemente questa percezione.

Forse il sistema, tutto il sistema, andrebbe corretto... ma sempre più spesso sorge un legittimo dubbio: chi è o dovrebbe essere preposto a farlo è all'altezza? La risposta sta nei risultati ottenuti e fuori da ogni appartenenza politica. Ciascuno di noi può personalizzarla a sua discrezione e misura, ma il risultato sarà sempre lo stesso.

A parte la crisi economica, c'è una crisi che viene ancora più da lontano: la crisi umana. La crisi economica è una sua diretta conseguenza.

C'HO.

By Gian Franco Dominijanni


su Italia Oggi in quarta pagina : "I sondaggi dànno in costante crescita i grillini . Il numero
di incerti, astensionisti, dubbiosi, può arrivare addirittura alla metà del corpo elettorale? Sembra
quasi che molti, nei palazzi, siano rassegnati a tale aumento continuo, pensando semplicemente di
poter recuperare in corso d’opera, ossia in campagna elettorale. Un fatto è certo: mai come
in questi giorni la distanza che si avverte fra il Paese che viene definito reale, quello della
gente normale, e il Paese detto legale, quello delle istituzioni, appare incolmabile."
Amen e così sia !

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.11 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DELIRIO DI UN FASCISTA DEI NOSTRI TEMPI

(finale)

Perché io tutto so, perfino le leggi della storia
E come far male a un mio fratello.
Quello che ancora non so
È che tra tre settimane la mia donna
Fingerà un malore.
Un aborto spontaneo.
Perché non vuole altri figli da me.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 09:06| 
 |
Rispondi al commento

DELIRIO DI UN PICCOLO FASCISTA DEI NOSTRI TEMPI

Faccio la spesa al grande magazzino
E quando mi trovo davanti il mendicante
Lo guardo storto
Ho aria di superiorità e coglioni pieni
Stasera guarderò la tv
Domani brucerò uno zingaro
Un diversivo intelligente
Poi andrò a scopare senza protezione
Una puttana minorenne
E rientrato a casa, bacerò la mia mogliettina
Lamentandomi del lavoro
E di questa gentaglia che soggioga la città
Ho letto tre o quattro libri di panzane
E che importa se gli altri ne hanno letti a milioni
Domenica andrò al centro commerciale
Perché io vivo per guadagnare soldi
E per rispenderli
Si mangia si caga si fanno figli si mangia e si ricaga
Ho appena visto che in fondo alla statale
Hanno aperto un campo rom
Stasera niente grandi fratelli e fiorello
Andrò con la mia latta di benzina laggiù
E poi rientrato a casa
Con le mani ancora unte e grassocce di nafta
Procreerò il mio terzo figlio
Anche se ormai quando chiavo mia moglie
Non penso più a lei ma a qualche figa della tv
Io sono il fascista più pericoloso
Perché sono anche consumatore inveterato
E sono consumatore pericoloso
Perché sono anche un fascista ineveterato;
Che io soggiorni a Vicenza, Napoli, Varese,Latina o Grosseto
Alle pendici dell’etna o a due passi dal confine svizzero,
Questo non importa
Domani andrò a fare la spesa
Con mia moglie mio figlio
E litigherò con un extracomunitario
Che non si è scansato al mio passaggio
Lo riempirò di calci
E tutti staranno a guardare
Perché loro sono come me
Poi appoggerò la testa sulla pancia della mia signora
E ascolterò gli altri calci, quelli del mio futuro pargolo.
Usciremo verso il parcheggio assieme.
E lei mi sorriderà stanca.
Insulterò qualche povero cristo
E poi dirò a mia moglie che mi fermo
Devo comperare qualcosa allo spaccio
E troverò come a memoria chiavi inglesi
E taniche bianco sporche di benzina
Lei stanca mi sorriderà
E io mi incamminerò
Lontano dalla storia.
E se mi volto certo sta ancora sorridendo
Perché io tutto so, perfino le leg


Cos'è questo? Il blog di Viviana? Ah Vivià... va a lavorà come tutti!

David Zambe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.11 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma voi due vi sentite bene stamattina ?
capisco che il non dormire di notte vi fa alzare un po' stonati, ma adesso piantatela li con sta filosofia da 4 soldi che si trova solo nella vostra testa!!!

Battista Riccio Commentatore certificato 13.12.11 08:50| 
 |
Rispondi al commento

il razzista in realtà è solo un tipo che si crede un superuomo e,infatti, nella maggior parte dei casi, è di sesso maschile.un piccolo uomo.più di tutti ho pena dei suoi figli, che dovranno crescere con un-si fa per dire-educatore simile.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Il razzista è uno che cade in uno di questi due difetti: superbia o senso di inferiorità.
Nel caso della superbia ha di sé una tale stima gonfiata da credersi superiore agli altri.
Nel caso dell'inferiorità è così poco realizzato da pensare di essere qualcosa di più disprezzando qualcun altro.
In entrambi i casi è uno che non sa vivere socialmente, 'alla pari' con gli altri
L'uomo non dovrebbe sentirsi né sopra gli altri né sotto, ma 'insieme'.
In entrambi i casi costui sarà 'marginale' ad una società dove non è riuscito a integrarsi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.12.11 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate ma a voi risulta uscito il fatto quotidiano?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.12.11 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in italia ormai non c'è più la legge civile ma la leonep2, un incrocio tra l'etica degli spaghetti western(quando un uomo coon la pistola...)e la connivenza massonica.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 08:35| 
 |
Rispondi al commento

il fascismo è la legge dei violenti. il razzismo la legge degli idioti. quando queste due pseudo-culture si uniscono nasce la morte.ma la storia non ha paura della morte e li punisce, uno per uno, da norimberga a borghezio e dintorni.
la legge è una possibilità.il fascismo è la morte della legge.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 08:21| 
 |
Rispondi al commento

@viviana
ma alla fine non credo che peggiorino il blog, e mi spiego:
ricordano a tutti noi, che pure lo sappiamo, che queste persone, anche se poche, hanno idee pericolose e tenaci.tenacemente idiote.ricordano,a noi che pure lo sappiamo, che contro il fascismo(che si chiami razzismo, antisionismo, lega, destra sociale o-sic-scillipoti) NON bisogna mai abbassare la guardia.e, questo il senso del mio dire, purtroppo nella vita reale sono molti di più.
so che è bello battersi per dare solidarietà al fratello più debole, al fratello straniero. e lo farò finchè avrò vita.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 08:18| 
 |
Rispondi al commento

molti pensano che i fascisti "moderni" verranno sconfitti dalla legge.altri dalla rivoluzione.altri dal buon senso. molti pensano perfino che i fascisti d'oggi vengano sconfitti da partitucoli di finta opposizione come il pd di bersani(e letta nipote). c'è pure chi pensa che verranno sconfitti dal silenzio dei mass media.o dalla violenza. e invece sono tutti in errore. i fascisti del 2012 e dintorni verranno sconfitti dall'unica madre che non li riconosce. la storia.RI-sconfitti.


Non c'è legge che venga comoda o utile a tutti, ma non possiamo accettare una legge che già in partenza discrimina tra chi ha di più e chi ha di meno, tra chi conta socialmente di più e chi conta di meno.
Tutte le discriminazioni sono illegittime ma quelle tra poveri e ricchi o tra potenti e succubi dovrebbero essere anche illegali.
E dove si parte con la discriminazione, non solo non si può parlare di equità ma questa viene profondamente calpestata.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.12.11 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei vivere in quello Stato dove i cittadini ubbidiscono a leggi che hanno contribuito a creare, possano modificare quelle che si rivelano ingiuste, non sia possibile alla classe dirigente cambiare la legge a proprio favore, per il proprio arricchimento o per scansare la pena, si consideri il corpo legislativo un lavoro di progressivo miglioramento, si creino leggi valide per tutti, indipendentemente dal censo, dalla carica e dal potere, confrontandole col meglio delle leggi presenti nel mondo, avendo in vista l'intera umanità, si abbia cura dei colpevoli prescrivendo loro non solo una giusta e civile pena che li rispetti in quanto persone ma anche i modi e i mezzi per una possibile riabilitazione e si abbia cura di quelli che per difetto di natura non possono essere riabilitati, tenendoli im ambienti protetti dove non possano continuare a nuocere.
E infine vorrei vivere in un mondo in cui dove si eccitano sentimenti antisociali e manchi la giusta punizione, ci sia almeno la disapprovazione sociale ed essa si manifesti in forme che isolano il portatore di odio facendogli capire che chi spinge a odiare gli altri non è degno di stare insieme a loro. Si fa così anche in un asilo, dove il bambino che vuol male al gruppo viene temporaneamente isolato finché non perviene a più miti consigli.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.12.11 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Nei paesi reali
Per i cittadini le leggi si applicano, per gli amici si interpretano, per alcuni si eludono.

Giovanni Giolitti

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.12.11 07:55| 
 |
Rispondi al commento

La legge è equa quando proibisce così al ricco come al povero di dormire sotto i ponti, di elemosinare nelle strade e di rubare il pane.

Anatole France

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.12.11 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La legge è uguale per tutti gli straccioni.

Carlo Dossi

La legge è fatta per la protezione dei bricconi.

George Eliot

Le leggi sono poste per i saggi: non perché non commettano ingiustizia, ma perché non la subiscano.

Epicuro

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.12.11 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro (stimato) Gherardo il problema Italia è la corruzione politica giudiziaria amministrativa.
E' la caduta dei valori che non viene fermasto per cui devono fallkire le imprese che lottano per vivere perchè nessuno ha interesse (abbastanza €) per difenderle. Quando un politi ed un giudice davanti a uno che ti avvelena con i diserbanti perchè ti irrora fruttiferi e orto si preoccupa della sua vecchaia serena, quando davanti ad una ditta che ti denuncia per appropriazione indebita di chiavi continua l'iter giudiziario nonostante sia al corrente che al soggetto non vengono più fatti fare i corsi d'aggiornamento, che viene emarginato perchè la collega è disposta a fare anche il suo lavoro facendo straordinario non pagato nella speranza con altro allegato di fare carriera e fare la cresta sugli ustati, quando un sindacalista non ti difende perchè cambia macchina, quando si incentiva la pubblicità alle macchinette mangiasoldi e la gente corre ad esse nella speranza di sollevarsi un pò dalla penuria, bè allora nella storia siamo sempre, per casi simili, sulla strada che porta poi ai forconi in piazza perchè non si ha più il rispetto del popolo, la sua tutela, la sua amministrazione ma la sua sopraffazione nell'interesse dell'amministratore diventato prepotente di turno!
Oggi abbiamo il governo salva stato o salva sempre gli stessi?
Sembra che si abbia pensato di andare a prendere i soldi dove sono sicuri non si abbia pensato a livello mondiale a controllare la speculazione che probabilmente a certi conviene, conviene controllare le candelette e produrre redditto dalla carta e non da inventiva o da lavoro per cui un'economia legata a tale reddittività è normale chge presto o tardi deflagri e che certi pensino di spellare sempre gli stessi per tenerla aillusoriamente a galla, basterebbe calcolare il differenziale tra valore di borsa e reale per capire quanto denaro bisogna spremere alle masse per equilibrare il sistema, con la conseguenza che non lo si equilibrerà cmq!

Zanutta Giorgio 13.12.11 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Davide Ferri
Esiste una libertà senza regole;ma la libertà priva di regole porta alla schiavitù

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.12.11 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Le regole sono importanti
ma la prima regola di uno Stato che vuole imporre regole è che esse devono valere allo stesso modo per la classe dominante come per la classe dei dominati

e per una Chiesa che vuole vivere dentro uno Stato sfruttando abusi e privilegi, si ricordi che Cristo ha detto molto chiaramente: "Date a Cesare ciò che è di Cesare" e sono sicura che intendesse l'ICI, l'Irpeg, l'IVA, le bollette dell'acqua, delle fogne e tutti gli altri balzelli che il comune cittadino è costretto a pagare

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.12.11 07:47| 
 |
Rispondi al commento

*Questa della necessità delle regole provate a spiegargliela ai buonisti che, a chi viene su questo post per sabotarlo o per insultare i blogger, propongono di non bannarli nemmeno "per rispetto alla libertà e alla democrazia"!? "perché dobbiamo applicare quello che vorremmo realizzato in uno stato futuro!" Figuriamoci se io vorrei uno stato futuro senza regole dove tutti i maledetti disgraziati malnati si permettono di fare o di dire tutto quello che gli pare a danno degli altri!? Ma che idea di libertà e democrazia è mai questa?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.12.11 07:30| 
 |
Rispondi al commento

oggi si festeggia Santa Lucia,
protettrice dei ciechi.

praticamente dei destrorsi, che non vedono dove ci ha portati il loro insistere a sostenere per più di tre lustri governi incapaci, incompetenti e ladri.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


DECALOGO DEL RAZZISTA DELLA PORTA ACCANTO
1 "tu quanti ne ospiti a casa tua"?
2 "gli stranieri vengono qua per delinquere"
3"fanno più figli di noi e presto diventeranno più degli italiani"
4"ci sono italiani poveri,non c'è spazio per questa gente"
5"gli stranieri portano le malattie"
6"gli stranieri trattano male le loro donne"
7"gli stranieri non parlano la nostra lingua"
8"ai tempi di mussolini e di hitler(sic:nota del dr.vogler) non c'era tutta questa criminalità
9 "bisognerebbe sparare sui barconi"
10"la padania..."
ecco, nove cazzate e un sogno delirante(facile capire quale).
si all'integrazione.
peace & love, frontiere aperte ai nostri fratelli "stranieri"


anche se la differenza è labile: l'economia si basa sulle morti bianche(visto che è strutturata sul lavoro nero e/o precario)

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 07:25| 
 |
Rispondi al commento

spero che il post di oggi non si occupi di economia ma di morti bianche.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 07:24| 
 |
Rispondi al commento

@lenin
grazie ma avere come nemico fascisti, nazisti e legaioli vari è un onore.sempre

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 07:07| 
 |
Rispondi al commento

terminator(sic),nella sezione discussione della poesia sui rom ti ho risposto.

dr vogler Commentatore certificato 13.12.11 07:04| 
 |
Rispondi al commento

Invece dello sciopero perchè la TRIPLICE non porta un milione di persone sotto la camera dei deputati e senatori che i sacrifici li votano perchè toccano gli altri e non loro!!!!! LEGGI TAGLI ai loro stipendi!!! e sono loro i veri colpevoli di tanto DISASTRO!!!! è ora di finirla con la demagogia sindacale e collusione con la politica!! aboliamo tutti i privilegi e passiamo ai fatti !!!!! LEGGI PAESI AFRICANI (Algeria, Tunisia, Egitto e LIBIAAAAA!!!!).
Perchè non l'organizza allora il movimento 5 stelle, IO CI SARO'!!!!! Facciamo sentire che siamo veramente stufi e INCA.....TI

Jules Puntazza 13.12.11 06:51| 
 |
Rispondi al commento

Molto interessante la lezione sulle regole di Gherardo Colombo. Sono concetti difficili da comprendere, soprattutto da parte di un popolo smarrito e a giudicare dalle reazioni direi che la strada verso la democrazia e il rispetto delle regole e' ancora molto lunga e dissestata.

perbacco52 13.12.11 06:45| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/LVHWRE9OMRc

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 13.12.11 04:14| 
 |
Rispondi al commento

Toh chi si vede.
Caro dott. Colombo casomai legga questo post sappia della stima immutata mia e dei miei compagni nei suoi confronti.
Una stretta di mano virtuale.
Giuseppe Della Canfora.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 13.12.11 03:46| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/s01bsb8hUmU

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 13.12.11 03:22| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è ovvio,il puzzle si incastra alla perfezione.La storia non è altro che un gran polverone.Noi siamo degli zombie.(come disse il grande Carmelo Bene)

marco s. Commentatore certificato 13.12.11 03:02| 
 |
Rispondi al commento

"A financially sovereign country prints its own currency, collects taxes in that same currency, and most importantly issues government bonds that are only denominated in that same sovereign currency. "
"Uno Stato finanziariamente sovrano stampa la sua propria moneta, incassa le tasse nella stessa moneta e soprattutto i suoi titoli di debito sovrano si nominano nella stessa, sovrana moneta".

Fadhel Kaboub

http://neweconomicperspectives.blogspot.com/

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 13.12.11 02:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre il greggie continua a dire:"non si arriva più alla fine del mese".
"bisogna togliere la spazzatura".
"c'è troppa criminalità".
"La pensione non ce la daranno mai".
Allo sfinimento,da trent'anni...beee beee beee...sicuramente saranno gli stessi da qui a tanti anni.Comunque la realtà per quanto ci riguarda è questa(stiamo nel nostro per non rischiare di diventare matti del tutto):
Nell’elenco dei 43 massoni italiani che abbiamo pubblicato qualche mese fa il nome di Mario Monti c’era.

Il nostro futuro premier, così ben voluto da tutti, é un massone. Ha preso parte alle riunioni segrete del gruppo Bilderberg numerose volte, fa parte della Commissione Trilaterale (la più potente loggia massonica del mondo) ed é membro della Golden Sachs, la più potente banca d’affari dell’intero pianeta, la grande burattinaia dell’intero mercato finanziario internazionale.

La massoneria gestisce l’ intera speculazione finanziaria mondiale. La stessa speculazione che ha preso di mira l’Italia e che ci sta facendo sprofondare sempre di più nella recessione.
PS Appunto personale,giovani tranquilli,quando noi moriremo Andreotti ci sarà ancora.

marco s. Commentatore certificato 13.12.11 02:35| 
 |
Rispondi al commento

Roma e solo Roma e'capitale.........Roma desidera che il movimento 5 stelle sia presenza costante, in questa citta'non e'vero(come dice Lenin) che e'Rossa o Nera,la disaffezione per la politica sta'dimostrando il contrario,gli astenuti al voto sono diventati un numero assai rilevante,si puo' pensare che questa fonte e'in attesa di un capo in cui convogliare il nudo esercito,costituire nella capitale un centro di aggregazione politica con iniziative primarie e proposte efficaci per superare diffidenze nei confronti del movimento 5 stelle da parte di forze tradizionali,forse non vi rendete conto della crescita esponenziale che si sta'vivendo.Ci attende un lavoro Certosino,uno vale uno e tu?........Auguri.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 13.12.11 02:21| 
 |
Rispondi al commento


http://www.netetrader.com for you!

,..,
.-//||\\-.
/ , , \
/ ; ; \
/, /| |\ .\
\` \| |/ `/
\ \ / /
\_/||||||\_/
`"===="`
welcometo: http://www.netetrader.com
The website wholesale for many kinds of fashion shoes, like the nike,jordan,prada,****, also including the jeans,shirts,bags,hat and the decorations. All the products are free shippin, and the the price is competitive, and also can accept the paypal payment.,after the payment, can ship within short time.
free shippingcompetitive priceany size availableaccept the paypal
===== http://www.netetrader.com =====


jordan shoes $32nike sho $32Christan Audigier bikini $23
Ed Hardy Bikini $23Smful short_t-shirt_woman $15ed hardy short_tank_woman $16Sandal $32christian loubo utin $80
Sunglass $15
COACH_Necklace $27handbag $33AF tank woman
$17puma slipper woman $30

===== http://www.netetrader.com =====

===== http://www.netetrader.com =====

===== http://www.netetrader.com =====

xiaomqplza xiao, dsfksdf Commentatore certificato 13.12.11 02:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STASERA HO ASSISTITO ALL'INCONTRO CON FAVIA E DEFRANCESCHI PER LE LORO DIMISSIONI. SONO VERAMENTE BRAVI RAGAZZI IO ALLA LORO ETA CON 2700 EURO SAREI CORSO SUBITO IN DISCOTECA A RIMORCHIARE O ALMENO A PROVARCI LORO INVECE 3 O 4 ORE A SPIEGARE IN OGNI CITTA IL LAVORO FATTO COME CONSIGLIERI E A DISCUTERE SUI PROBLEMI DI OGNI PROVINCIA SENZA CONTARE CHE IN 2 HANNO FATTO PIU INTERROGAZIONI(106) DELLA LEGA E DEL PDL.IL VOTO CHE GLI HO DATO ALLE ULTIME ELEZIONI E L'UNICO DI CUI SONO VERAMENTE ORGOGLIOSO

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 13.12.11 02:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei fare questa domanda al signor Gherardo Colombo:
Come faccio a osservare la legge se le istituzioni non me ne danno la possibilità?

Mi spiego: restare all'interno delle regole ha un prezzo, devo pagare le tasse. Se però il sistema non mi consente di avere uno stipendio adeguato per poter adempiere ai miei doveri, dunque a non essere in grado di pagare ciò che si deve pagare, chi è il fuorilegge?
Ho parlato solo di doveri, ci sarebbero anche i diritti da prendere in considerazione.
Se le capita di leggere questo messaggio mi farebbe piacere una sua gentile risposta.
Grazie comunque.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.11 01:59| 
 |
Rispondi al commento

notizie dall'aldilà

risulta di una sedta spiritica con un santone islamico che parla pure in italiano....

C'è in atto un sabotaggio politico da parte di sionisti locali e USA per alimentare il disordine pubblico in siria così da cosringere militari e forze dell'orine di quel paese a reprimere duramente i disordini ........la repressione viene poi utilizzata dai media internazionali ( di proprietà sionista ) per delegittimare il governo siriano agli occhi del mondo così da preparare un futuro attacco similmente a quello di gheddafi!


Sarò vero quel che arriva dagli spiritelli?.... spesso si divertono a prendere in giro chi li contatta!.... bohhhh!

libero pensiero perciò pazzo 13.12.11 01:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

30/11/2011 "Usa, la scuola affamata"

Aumentano gli studenti ammessi al programma del sostegno alimentare scolastico: un altro indice della gravità della crisi

Crolla la classe media e la soglia della povertà scivola sempre più in basso negli Stati Uniti. La perdita del lavoro o della casa durante la crisi ha portato le famiglie del ceto di mezzo a ricorrere per la prima volta alla rete di sicurezza sociale. L'ultimo indicatore della situazione è relativo all'infanzia. Negli ultimi anni è cresciuto il numero degli studenti che ha avuto accesso ai sussidi per i pasti scolastici: i ragazzi che hanno beneficiato di queste agevolazioni sono passati da 18 milioni del 2006-2007 a 21 milioni dell'ultimo anno scolastico, con un incremento medio nazionale del 13 percento. Undici Stati, incluso Florida, Nevada, New Jersey e Tennessee hanno avuto un incremento del 25 percento in quattro anni. I dati provengono dal ministero dell'Agricoltura, l'ente preposto alla distribuzione dei pasti a basso costo o addirittura gratuiti. Nella città di Sylva, nel North Carolina, i licenziamenti nel settore del legname e della carta hanno condotto centinaia di studenti ad accedere al programma dei pasti scolastici. A Las Vegas, dove a collassare è stata l'industria edile, ad autunno sono entrati nel programma 15mila studenti. A Rochester, gli impiegati della Kodak e di altre aziende del terziario, sono stati obbligati a iscrivere i propri figli al programma alimentare agevolato a causa della perdita del lavoro.

Continua: http://it.peacereporter.net/articolo/31875/Usa%2C+la+scuola+affamata


THIRA FISHERMAN Giuseppe - M - A. Commentatore certificato 13.12.11 01:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INFO:
Opinioni, riflessioni. Pensate a la Deutsche associata a la Goldman, JP Morgan & Co.:

"In effetti é doppiamente ironico che la Germania ammonisca i suoi vicini di essere troppo “spreconi” ma riposi sul loro “vivere al di sopra delle loro possibilitá” per produrre il suo superavit commerciale che permette ai suoi governi di mantenere basso il deficit di bilancio. La Germania é in effetti strutturalmente dipendente della mancanza di risparmio dei paesi che la circondano poiché ció possibilita il mantenimento della propria crescita. Il deficit di conto corrente degli altri paesi della zona euro é necessario per la crescita della Germania. E’ il summum dell’ipocrisia tedesca rimproverare gli Stati del sud per i loro sprechi se si tiene conto che questi “sprechi” costituiscono l’unico fattore che ha permesso all’economia tedesca di crescere. E’ pure un controsenso da parte dei tedeschi pregonare dure misure di austeritá per gli Stati del sud e restringere il loro potenziale pretendendo che questo non finisca per avere delle conseguenze nella propria Germania."
(...)
"Ma Mario Draghi accetta il politico qui pro quo tedesco: per attuare lui insiste nella grossa austeritá fiscale come condizione necessaria, la quale impatterá perversamente e metterá in ginocchio queste economie generando PIÚ GRAVI deficit pubblici. Ovviamente questa é una delle ragioni per cui i tedeschi si setirono cosí a comodo nel nominare un italiano a capo della BCE. Pare che i cavalli di Troia non vadano soltanto in Grecia in questi giorni. Un'europa in cui i paesi come l'Italia e la Grecia diventano Stati clienti della Germania ottiene un risultato molto piú efficace per i tedeschi di quanto riuscirebbero, diciamo, intentando fare la stessa cosa via un'altra destruttiva Guerra Mondiale"
(Traduzione propia, ndr)("There will be blood"-New Economic Perspectives) -www.neweconomicperspectives.blogspot.com
Fossi governo paesi PIIGS farei vertice PIIGS per articolare politiche in comune...

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 13.12.11 01:33| 
 |
Rispondi al commento

NOTIZIE DAL BABOONISTAN(EX Usa - the best)

L'abbronzato chiede all'Iran la restituzione del drone spia."abbiamo chiesto il ritorno. vedremo come gli iraniani risponderanno"

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH - La risposta che gli iraniani dovrebbero darti, caro bingobongo, e` :quando i Palestinesi riavranno indietro TUTTO QUELLO CHE GLI E` STATO RUBATO. E POI.VAFFANCULO BUFFONE !

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH - IL DRONE, RITORNERA` IN MANI VOSTRE, QUANDO USCIRA` DALLE CATENE DI MONTAGGIO CINESI , RUSSE , PAKISTANE, AL MODICO PREZZO DI $ 99.99CENT. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

Credevo che johnny walker bush fosse un idiota, ma questo ha il bollino di qualita`(Nobel)

THIRA FISHERMAN Giuseppe - M - A. Commentatore certificato 13.12.11 01:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

differenza tra le assicurazioni italiane quelle straniere (anche USA)


all'estero devi fare attenzione al contratto perché altimenti ti fregano...... in italia invece sul cottrattono ti scrivono tutto quel che vuoi ma poi fanno come gli pare a loro ( ti fregano sempre )

in sostanza all'estero c'è il pericolo che ti fregano mentre in italia ti fregano sempre!

libero pensiero perciò pazzo 13.12.11 01:29| 
 |
Rispondi al commento

la responsabilità di un presidente della repubblica....

Un presidente della repubblica ha il diritto/dovere non firmare una legge che ritiene contraria alla sua personale coscienza......la legge andrà avanti comunque e lui la dovrà fimare lo stesso però avrò l'anima in pace e la coscienza pulita di fronte al popolo per aver detto ...." no! quella cosa li non va bene!

Alcuni presidenti lo facevano altri no e per me sono meritevoli solo quelli che lo facevano... gli altri non sono i miei presidenti.

libero pensiero perciò pazzo 13.12.11 01:22| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/
MARTEDÌ 13 DICEMBRE 2011

Connessioni: una faccia, una razza. Fulvio Grimaldi

Caneliberonline 13.12.11 01:21| 
 |
Rispondi al commento

D'Alema, governo tenga conto sindacati


Proprio quello che quando governano i suoi vuole abolire il diritto di sciopero con la scusa che disturba i cittadini!

MA se non disturba che cacchio di sciopero è?

D'alema hai fotuna che gli italiani sono tutti dei coglioni altrimenti fosse per me saresti già a pane acqua e piccone con la palla al piede!

libero pensiero perciò pazzo 13.12.11 01:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I migliori siete voi.http://youtu.be/xLpqUnhKFSQ

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 13.12.11 01:12| 
 |
Rispondi al commento

OT Eccone n'artra:
Mussolini: "5000 euro???? Ma così ci mandate in giro nudi!"

apparte che se ti mandassimo in giro nuda non se n'accorgerebbe nessuno dato che ignuda t'hanno vista cani e porci da 30 anni e quando ancora eri passabile....
....ma per vestirsi non è mica necessario passare da Prada neh?


http://youtu.be/xLpqUnhKFSQ

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 13.12.11 01:11| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/xLpqUnhKFSQ

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 13.12.11 01:11| 
 |
Rispondi al commento

questo succede perché chi lavora e chi ci guadagna sono persone diverse! perché il lavoro e il tempo di un ragazzo giovane bello e intelligente sono solo merce!

«Non si può morire così, a 19 anni, a 20 anni, per una cosa del genere...», «no, non lo conoscevamo, l'abbiamo visto oggi per la prima volta e poi là sotto... così». I colleghi di lavoro della vittima fumano nervosamente al bar dove dal televisore passano in continuazione le immagini del disastro avvenuto a pochi metri, all' interno del Palasport che, intorno alle 17, ha acceso le luci esterne. I colleghi della vittima sono riconoscibili dagli zaini, i caschetti di plastica e i moschettoni. Si arrampicano sui tubi innocenti a dieci metri di altezza, talvolta di più, simili ad alpinisti più che ad attrezzisti. «Sai quanto guadagna un ragazzo come lui? - chiede provocatoriamente uno del gruppo - Guadagna cinque euro l'ora. Non si diventa ricchi; si può morire per questo? per cinque euro l'ora? È una follia». «Siamo quasi tutti ragazzi che lavoriamo un giorno qui, un giorno lì, dove capita, anche lui, anche il ragazzo che è morto».

http://www.leggo.it/articolo.php?id=153238

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 13.12.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/xLpqUnhKFSQ

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 13.12.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di razze e di razzismo......

nere? gialle? scandinave? meticce?

Sarebbe da chiedere a rocco siffredi quali sono le migliori!

libero pensiero perciò pazzo 13.12.11 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si fa a non essere d'accordo con quanto hai scritto!
Tutto l'universo poggia su vincoli e libertà, che in modo semplice i primi appartengono al perno sul quale poi può girare la ruota(girare=liberta), oppure come una palla al vincola l'aria al suo interno, per potere essere elastica e libera di rimbalzare.
Quando parli di Democrazia, caro Colombo, citando la Costituzione, non ti ricordi che la sola reale e concreta forma di democrazia è la: DEMOCRAZIA DIRETTA.
Dove un numero da determinarsi di cittadini propone una legge, logicamente scritta da giuristi, la quale poi con Referendum dovrà essere approvata (senza quorum e telematico per non sprecare quattrini ed inquinare con carta, colle e inchiostri, oltre al trasporto).
Certo anche la "Democrazia Diretta hai i suoi rischi che vanno affrontati con serenità.
Manifesto:
Referendum Istituzionale
Promozione per fare indire un "Referendum Istituzionale" per fare scegliere agli Italiani tra: l'attuale "pseudo" Democrazia Rappresentativa e la:
DEMOCRAZIA DIRETTA(di tipo svizzero)
La nostra pseudo "Democrazia rappresentativa", è oggi improponibile in qualsiasi forma per via degli assurdi costi e il grande alone di corruttela della quale è impregnata e va sostituita con l'unica forma di reale concreta democrazia la:
DEMOCRAZIA DIRETTA.
La prima mossa sulla scacchiera per cambiare radicalmente l'Italia e per mandare a casa le varie esecrabili caste, che si servono della politica solo per fini legati ai propri interessi e privilegi e non certo per il bene comune. si può fare solo con la:
DEMOCRAZIA DIRETTA
Risparmiare ed eliminare gli sprechi, questa è la strada!
Non il consumismo... per drogare l'Economia. Al primo posto mettere:
"la qualità della vita", non il PIl anche se ad essa correlato...
Se Voi pensate che quanto da me proposto possa essere utile alla rinascita Etica, Economica ed Estetica della disastrata Italia, cercate con tutti i mezzi che Voi avete a disposizione di promuovere il Referendum Istituzionale

F.Nicolas C., SAN GIOVANNI BIANCO Commentatore certificato 13.12.11 00:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi ho riflesso talmente tanto che non mi è entrato un briciolo di luce.

Poi basta.

la P scarlatta 13.12.11 00:57| 
 |
Rispondi al commento

rilessione sulla lingua dominante....

In ogni tempo la lingua dominante è stata quelle del popolo dominatore .... adesso siamo sotto la dominazione del sistema anglosassone ( qualcuno lo definisce sistema della carta straccia a torto o ragione ) fatto sta che mi ritrovo uno stato ITalia così stolto che impone ai propri infanti l'obbligo della lingua inglese proprio di quegli inglesi che si sono tirati fuori dall'euro in ogni modo e maniera......

IO RIFIUTO CHE MI VENGA IMPOSTA LA LINGUA INGLESE DA QUELLA PUTTANA DELLA GELMINA E TUTTI I SUOI COMPARI perché se proprio devo avere l'imposizione di una lignua che sia una lingua di quelli che stanno dalla mia parte.


Obbligarci per legge ad una lingua straniere a scuola significa obbligarci per legge ad una dominazione straniera cioè non una scelta ma una schiavitù!

libero pensiero perciò pazzo 13.12.11 00:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C’ho riflettuto molto e alla fine sono arrivato con fatica a queste conclusioni: l’Europa è sotto ricatto perchè vuole distruggere “la dittatura della cartastraccia”.
Partiamo dalla premessa che la BCE non è una banca centrale e che quindi NON PUO' STAMPARE MONETA per finanziare il debito degli stati membri. Fatta questa premessa, andiamo al dunque. Le banche d'affari (che in realtà sono holding finanziarie con enormi concentrazioni di “capitali”…virgolette non casuali), sicure delle garanzie fornite dagli Stati indebitati con esse, stanno continuando ad operare con la leva speculativa in modo del tutto assimilabile a un ricatto estorsivo. Perche' possono ricattare senza temere nulla? Perche' ricattano i loro debitori. E chi sono i loro debitori? Gli Stati indebitati con esse. Pecrhe’ tali banche d’affari non temono di fallire? Pecrhe’ in caso di fallimento vanno bussare alla porta delle banche centrali degli stati indebitati. E come fanno detti Stati già indebitati a finanziare i loro creditori? Le loro banche centrali, appunto, stampano moneta e la mettono a disposizione dei creditori (vedi USA 2008, 1,2 trilioni di $ dati dalla FED alle varie banche d'affari americane).
C’è un “Piccolo” particolare però…questi soldi stampati dalle varie banche centrali non hanno in realtà alcun valore, perche' a essi non corrisponde una ricchezza reale equivalente che non sia già impegnata dal denaro già circolante.
Ma allora che soldi sono dei soldi che non hanno valore? Cartastraccia ovviamente!
E allora perché l’Europa è sotto ricatto?
Perché non ha una banca centrale che stampi “cartastraccia” per finanziare le porcherie dei creditori. E come hanno reagito questi creditori?
Hanno messo l’Europa sotto tiro per costringerla a farsi una banca centrale che stampi cartastraccia, di modo che non salti il meccanismo di autofinanziamento della “banda della cartastraccia”...segue nei sotto commenti...

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.11 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissimo il libro "le regole" di Colombo, da leggere e da far studiare a chi comanda e non.
peccato che loro le regole le fanno ad personam.
Proporrei un nuovo governo tecnico:
Landini Presidente del Consiglio
Come ministri:
Grillo, Gabanelli, di Pietro, Camusso, Saviano e finite voi!

Anna A., Foggia Commentatore certificato 13.12.11 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Dunque colombo ci dice che i rappresentati, anche se i rappresentanti fanno il pene che gli pare, devono comportarsi con giudizio e responsabilità.

Mumble mumble....
Ma se sono in grado di comportarsi con giudizio e responsabilità, che senso ha per i rappresentati, farsi rappresentare da degli irresponsabili senza giudizio?

brutto vizio, non riesco a smettere

la P scarlatta 13.12.11 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe molto che lo leggesse il grande Gherardo Colombo
http://barraventopensiero.blogspot.com/2011/12/no-taxation-without-representation.html

Gilda Caronti 13.12.11 00:11| 
 |
Rispondi al commento

A BE' BE' - I PRIMI EVASORI SONO IN PARLMANETO ?

MA VA'

************************************************

Camera, solo 230 i portaborse assunti
Ma i 630 onorevoli incassano i fondi

************************************************

Ogni parlamentare riceve 4 mila euro al mese per la segreteria. Il lavoro nero dilaga anche perché
non sono previsti rendiconti. Bocciata la proposta di Pardi di far assumere i collaboratori dallo Stato
PD E IDV INVOCANO I TAGLI ALLA POLITICA, DI PIETRO: "EMENDAMENTO ALLA MANOVRA"

LAVORANO IN NERO IN PARLAMENTO ?

A 5 EURO L'ORA ?

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/12/12/portaborse/177049/


Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 13.12.11 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Sti fantastici quattro sono dei veri eroi, in un attimo ti tolgono dagli impicci.
ma è il blog della marvel?

la P scarlatta 12.12.11 23:57| 
 |
Rispondi al commento

sotto le feste di natale i soliti scribacchini che scrivono pure nella carta da culo giornaliera e nella tv spazzatura hano decis di raccontarci tutta la verità sui pensieri di Steven Paul Jobs.....

Sono ussiti un sacco di libri che promettono di spiegarvi tutti i pensieri piu segreti di Steven Paul Jobs proprio adesso che è morto e non può ribattere se ciò corrisponde al vero oppure no.....

..... mi ricardano qulle centinaia di vangeli aporifi che misero in bocca di gesù cristo le piu disparate parole tanto che non si sa più cosa disse veramente......

.... forse che fra qualche centinaio di anni Steven Paul Jobs diventerà il nuovo messia che si è ucciso in croce per purificarci dei nostri peccati?

libero pensiero perciò pazzo 12.12.11 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao!!

In riferimento al tema dell'imposizione del male come mezzo per arrivare al bene, vorrei dire che secondo me bisogna provare a prenderla, oltre che come una domanda fondamentale, anche come UNA delle domande possibili cioé attuabili.
In altre parole, per qualcuno potrebbe essere anche l'unica maniera per arrivare a qualcosa di concreto, per altri no.
Dipende tutto, caso per caso.
Magari dopo molteplici prove.
Che poi sia GIUSTO, beh non si puó sapere prima.
Ció che é giusto cambia di volta in volta esempio; l'ho vediamo noi oggi, facciamo sempre piú riferimento alla costituzione e vogliamo modificarla...
Lo stesso Dio si rivolge a noi con diversi nomi Alla, Dio, Budda, Krisna ecc. e in diverse religioni!
Diverse veritá.
La vita non ci pone ogni giorno di fronte a sofferenze o pericoli? É
poi con la responsabilitá di noi stessi che scegliamo.
Quanto piú mi conosco, tanto
meno mi prendo in giro (da solo).
E per conoscersi bisogna fare chiarezza!

Gabriele

Gabriele Favro 12.12.11 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate ma voglio proprio dirvela tutta,
dove' la dignita' delle persone quando i nostri parlamentari si incazzano perche' Monti gli ha detto di dimezzarsi lo stipendio e di portarlo nella media degli altri paesi europei !!!!!!!!!!!!
dove la nostra dignita' quando questi si permettonoa che di incazzarsi, quando la realta' quotidiana vede persone non arrivare al dieci del mese, non alla meta' !!!!!!!!! e questi si incazzano !!!!!!!!!!!
invece di ringraziare Monti per l'ooportunita' di potersi almeno redimere un poco dopo 60 anni che dilapidano le risorse degli ITALIANI !!!!!!!!!!!!
Vedete quindi che il Signor Colombo ha ragione, dobbiamo ritrovare la nostra dignita' di persone e poi di ITALIANI e poi di cittadini democratici.
Ma prima la nostra dignita' che sara' la chiave con cui apriremo le porte dei palazzi romani e cacceremo queste locuste che stanno divorando ancora oggi la nostra vita, quelle delle nostre famiglie,dei nostri figli, dei nostri padri, dei nostri nipoti e se continuiamo cosi dei nostri PRONIPOTI.
L'ITALIA L'ABBIAMO PRESA IN GESTIONE DAI NOSTRI AVI E DAI NOSTRI PADRI PER LASCIARLA A NOSTRA VOLTA AI NOSTRI FIGLI MIGLIORATA, MA SE PERDIAMO QUESTA OCCASSIONE NON CI RIUSCIREMO MAI PIU'!!!!!!!!!!!!!

IMPARIAMO AD UNIRCI E UNIRE LE NOSTRE DIGINITA' DI PERSONE, DI CITTADINI, DI FIGLI, DI PADRI, DI MADRI, DIMENTICARE I NOSTRI EGOISMI, CHE SEMBRANO NECESITTA' MA CHE NON LO SONO !!!!!!!!!!!
L'UNICA NECESSITA' ORA E' DI CAMBIARE TUTTI INSIEME LE SORTI DEL NOSTRO PAESE, L'OBBIETTIVO COMUNE DEVE ESSERE UNA NUOVA ITALIA DA REGALARE AI NOSTRI PROSSIMI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

fabrizio lombardi 12.12.11 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Democrazia moderna?!Non sapevo ci fosse una democrazia(demagogia)per tutte le stagioni..

marco s. Commentatore certificato 12.12.11 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a Tutti,
ecco come dice il Signor Colombo, dobbiamo riappropriarci della nostra dignita', ognuno di noi vale UNO e tutti insieme possaimo veramente cambiare le cose !!!!!!!!!!!!
provate a pensare se tutti domani mattina andiamo nelle nostre banche e gli chiediamo di ridarci quei poche euro di risparmio che abbiamo forse ancora sul conto !!!!!!!!!! be che ci crediate o no forse riusciamo anche a farle fallire !!!!!!!!!!!
vi sembra giusto che mentre a noi non danno un becco di un quattrino facendoci fallire con le nostre iniziative, aziende ecccc..... loro si tengono i nostri soldi perche' non vogliono andare col culo per terra dopo che sto casino se lo sono cercato !!!!!!!!!!!!!
ma dov'e' la nostra dignita' quando abbiamo paura di andare in bance a chiedere i nostri soldi !!!!!!!!!!!!!
Svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa !!!!!!!!!!!!
Le banche sono al nostro servizio !!!!!!!!!!!!
se hanno aperto filiali anche nel cesso di casa vostra e' perche' noi gli abbiamo dato i soldi !!!!!!!!!!!!
Dove la dignita' della persona quando si va in qualche ufficcio pubblico dove tutti stanno zitti e passivi aspettandio che l'oracolo di turno dica qualcosa !!!!!!!!!!!!!!!!
hoooooooooooo sono dipendenti statali pagati con le nostre tasse !!!!!!!!!!!!!!!!
Dove' la dignita' di un individuo quando un ministro dell'interno si permette circa 40 giorni fa di ordinare 19 MASERATI BLINDATE !!!!!!!!!!
in questo periodo che siamo stra,stra,strafalliti con le pezze al culo e con il terzo debito al mondo piu' importante dopo AMERICA e GIAPPONE e nessuno va dsavanti al palazzo a dirgli che e' un incosciente, questo e' un dipente pubbluco che costa dai 14 ai 25 mila euro al mese e questo e' quello che sappiamo !!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ma quanto deve lavorare un operaio, un manager, un direttore per incassare al mese quello stipendio, ma sopratutto quanto deve rendere alla propria azienda ?????
Quanto ci ha reso quel signor ministro, se li e' guadagnati tutti i soldi del mese ???????

fabrizio lonbardi 12.12.11 23:25| 
 |
Rispondi al commento

STIMA dei DANNI continua...

Top Italian Scientists della VIA-Academy
Evaluation of Top Italian scientists & academics using Add-on Firefox, Google Scholar database (h-index > 30 only)

http://www.topitalianscientists.org/Top_italian_scientists_VIA-Academy.aspx

Dai ‘top 300’ ai ‘top 2478 top live scientists’
Da quando la lista, originariamente definita ‘top 300 italian scientists’ , e’ stata presentata ed elaborata sul giornale La Stampa il 30 Agosto 2010 , nello spirito ‘wiki’ dell’iniziativa, la lista viene ampliata, aggiornata e corretta continuamente, per produrre una risorsa informativa aggiornata e viva. Alla fine si costruira' un elenco globale del top degli scienziati italiani – fra cui ci saranno probabilmente dei futuri Nobel!
Un riferimento base per il mondo scientifico, ed i giovani che vi ci vorranno entrare e crescere.

http://www.topitalianscientists.org/top_italian_scientists.aspx

La fuga di cervelli costa cara all'Italia
"In 20 anni abbiamo perso 4 miliardi"
Ogni ricercatore 'top' vale in media 148 milioni di euro in brevetti. E i pochi che rimangono in Italia, nonostante le difficoltà, hanno un indice di produttività inferiore solo a britannici e canadesi

http://www.repubblica.it/scuola/2010/11/30/news/fuga_di_cervelli_in_20_anni_persi_4_miliardi_in_brevetti-9685992/

► altri QUATTRO MILIARDI DI EURO !
addebitati ai governi di berlusconi e bossi !

da NON DIMENTICARE !

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 12.12.11 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Se un giovane 20enne muore durante un lavoro (pericoloso) che gli permetteva di guadagnare dei miseri 5 Euro all'ora, non vuol dire che alcune regole della democrazia moderna, di cui parla Gherardo Colombo nel post, sono definitivamente saltate? Chi si prenderà la responsabilità di farle ristabilire e di farle rispettarle da tutti? Una classe sociale di privilegiati per caso?

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 12.12.11 23:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto molto giusto,ma mi chiedo:
Se le regole chi le fa non le rispetta o meglio se le fa su misura,come ne usufruiscono gli altri?

G.Ramaccini 12.12.11 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Padova, 12 dic. (TMNews) - Ha lasciato un biglietto indirizzato alla famiglia con su scritto: "Scusate ma non ce la faccio più", poi ha puntato la pistola alla tempia e si è ucciso. Il suicida è un imprenditore, titolare della Eurostrade 90 snc di Peraga di Vigonza (Padova). L'uomo, un 43enne, si è ucciso nel suo ufficio all'interno dell'azienda.
Da quanto si è appreso, l'imprenditore era oberato dai debiti e negli ultimi mesi avrebbe tentato, inutilmente, di riscuotere 200 mila euro di crediti. Una situazione che era precipitata quando l'imprenditore, a causa della crisi, aveva messo in cassa integrazione sette dipendenti. Le pressanti richieste da parte delle banche di rientrare con i finanziamenti concessi, lo ha inevitabilmente gettato nell'angoscia e nello sconforto.
Quest'uomo è uno di quelli che ha mollato,a Roma non molleranno mai e allora mi domando cosa bisogna fare... fare gli scioperi di due ore e agitare le bandierine rosse o arriverà il momento di agitare...purtoppo non lo posso scrivere!

libia1 -italy 0 12.12.11 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lega, Bossi: "Berlusconi sta
con i comunisti. Alleanza finita"

a chi pensa di inganare questo "coso"?

alleanza finina ma il meneghino ha comprato anche il marchio "lega padana"..... pensa di parlare con i soliti contadini con le corne di pontida

buona notte a tutti. buoni e cattivi ma ricordate; domani il sole esce per tutti!

per fortuna ;)

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.12.11 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto ai bambini; non li freghi.
Se dai l'esempio, al 90%, i bambini seguono e si comportano di conseguenza, se non lo fanno vuol dire che dall'altra parte ci sono solo parole (e distintivo).

Il vizio persiste.

la P scarlatta 12.12.11 22:25| 
 |
Rispondi al commento

MORIRE A 20 ANNI, PER 5 EURO L'ORA. IL GIORNO DELLO SCIOPERO GENERALE.

Morire a 20 anni, sul lavoro, è una tragedia.
Morire a 20 anni, sul lavoro, per 5 euro l'ora, è un crimine.
Morire a 20 anni sul lavoro, per 5 euro l'ora mentre i Sindacati Confederali difendono con 3 ore di sciopero i diritti acquisiti dei "soliti privilegiati", è segno dell'inciviltà in cui è scivolato questo paese.

Ci sono 3 generazioni (compresa la mia) che non trovano più posto nelle agende politiche, sindacali ed economiche delle urgenze delle dirigenze di questo PAESE INCIVILE.
Solo trafiletti di cronaca o cordogli di regime da "day after", a tragedia avvenuta.
Oppure nelle inutili statistiche allarmistiche che segnalano i livelli di inoccupazione, salari terzomondisti, condizioni di lavoro precarie o future pensioni da elemosina.
Queste generazioni sono le vittime di questi Sindacati, di questa politica al ribasso della qualità e del costo del nostro lavoro.
Hanno firmato accordi, sostenuto la validità della Legge Biagi, introdotto senza neanche un mugugno il sistema pensionistico contibutivo.
A mio danno.
A danno di queste 3 generazioni, il c.d. FUTURO DEL PAESE, quel futuro di cui si riempiono la bocca politicanti che mangiano a sbafo e dalle dentiere saldate in bocca dal KUKIDENT, visto che la loro età ha fatto dei loro denti naturali un ricordo ormai lontano nel tempo.
E sono sicuro che quel ragazzo, oggi era contento di essere lì per allestire "IL PIU' GRANDE SPETTACOLO DOPO IL BIG BANG" di Jovanotti.
Dopo l'ennesima giornata di un lavoro precario e sottopagato, almeno si sarebbe visto un concerto gratis...
Un concerto che gli è costato la vita.
Per questo, esprimo
CORDOGLIO PER LA SUA FAMIGLIA E RISPETTO PER LORENZO CHERUBINI.
Ha annullato l'intero tour per l'ennesima tragedia causata dalle
INCAPACITA' DELLE DIRIGENZE DI QUESTO PAESE INCIVILE!

Terzo Nick Commentatore certificato 12.12.11 22:25| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri da Fazio Maurizio Landini è stato grandissimo.
Bonanni e Angeletti, servi del potere, prendete
esempio: ecco come deve essere un sindacalista!
Landini ha delineato un quadro della situazione
non soltanto della Fiat (sottolineando il fatto che è stata strafinanziata con i fondi pubblici per poi delocalizzare all'estero) ma di tutto il mondo del lavoro, dove i padroni stanno riducendo i lavoratori a numeri, li stanno spersonalizzando
togliendo loro qualsiasi barlume di dignità e per
giunta colpevolizzandoli per errori commessi
dalle classi dirigenti strapagate e incapaci.
Managers dandy che non investono sull'innovazione
ma continuano a produrre sempre le stesse automobili che sono un fallimento.
Continuo a chiedermi come sia possibile che ci sia qualcuno che paga la tessera della Cisl e della Uil. Sono soldi spesi ancora peggio dell'8x1000 alla chiesa cattolica. E ho detto tutto.
10 100 1000 Maurizio Landini, viva la Fiom!

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 12.12.11 22:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La struttura crollata, piegata, accartocciata del palco di Jovanotti è simbolica. Andrebbe trasportata così com'è e sollocata davanti a Palazzo Chigi.

Il giovane lavoratore, 20 anni, prendeva 5 euro all'ora. Chi lo sottopagava?
Dice Jovanotti su Twitter: "Questa tragedia mi toglie il fiato e mi colpisce profondamente. Un tour è una famiglia e si lavora per portare in scena la vita e la gioia".

Se il tour è una famiglia allora Jovanotti-penso-positivo sapeva che i lavoratori che lui stesso definisce specializzati, erano sottopagati.

Beppe ha ragione: "Siamo in guerra".

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.12.11 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Il rispetto delle regole va a braccetto con l'onestà.
Qualche mese fa mentre guidavo mi hanno tamponata: al momento, a parte l'auto semidistrutta, mi sembra di non aver subito danni fisici. La sera stessa però avverto un fastidioso mal di testa che non mi passa neanche il mattino dopo.Decido così di recarmi al pronto soccorso e qui, dopo le visite e una lastra al collo mi riscontrano un'infiammazione alla cervicale e mi prescrivono l'utilizzo del collare per una decina di giorni. Mi reco dalla mia assicurazione per consegnare il certificato per l'eventuale rimborso per il danno subito in seguito all'incidente e l'assicuratore mi SCONSIGLIA di inoltrare la pratica perchè avrei preso una miseria. Io però sto male e penso che sia giusto che per il danno subito venga risarcita anche se di poco. Dopo 10 giorni, malgrado il collare fastidiosissimo, il mal di testa non mi è passato e vado dal mio medico che prima di prescrivermi altri 15 giorni di infortunio mi fa presente che potrei allungare i giorni di malattia anche per altri 3 mesi e più e guadagnarmi pure un paio di punti di invalidità....in termini di risarcimento potevo arrivare pure a 3mila euro.....io rimango esterefatta...la MIA assicurazione (complice con l'assicurazione di chi mi aveva tamponato) non voleva che inoltrassi la pratica d'infortunio, il mio medico mi fa capire che dall'incidente potevo guadagnarci.......Io da onesta cretina che sono, passati i 15 giorni ho chiuso la pratica, l'ho chiusa principalmente perchè stavo di nuovo bene e anche perchè è contro la mia natura mentire e truffare per guadagnare dei soldi.....In tanti mi hanno detto che sono stata proprio un'allocca....chi viene tamponato ha sempre ragione e ci guadagna sempre un sacco di soldi......Proprio in questi giorni mi è arrivato l'assegno di 700 euro per i giorni d'infortunio.....e sono orgogliosa di aver ricevuto nè più nè meno che il GIUSTO che mi spetta.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 12.12.11 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma non è che questa costituzione valga come il 2 di picche a briscola?
Che senso ha avere una costituzione, se poi le leggi che vengono promulgate non vanno a legittimarla dandole la forza necessaria?
Se la repubblica è fondata sul lavoro, e tutti i doveri la usano per trarne legittimità, come mai non esistono leggi che tutelino il diritto al lavoro?
Sembra uno di quei sistemi perversi, come quelli islamici, dove esistono dettami irrispettabili, fatti appositamente per poter esercitare la forza quando si deve schiacciare il "nemico".
E perchè non esistono articoli che non permettano di interpretare soggettivamente gli aspetti che riguardano l'impiego della ricchezza prodotta (ricchezza prodotta, non tassa dovuta), senza dare la possibilità a pochi di decidere anche a scapito di molti?
Quando si sistemeranno in diverso modo questi aspetti, poi, potrò prendere in esame il richiamo al rispetto delle regole. Richiamo esercitato sempre da chi ne trae vantaggio soggettivo.

Tanto per non perdere il vizio.

la P scarlatta 12.12.11 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gherardo, la piramide esiste ancora oggi e se hai visto bene è il simbolo della massoneria.
Massoneria = triade = club Bildemberg.
Triade? Club Bildemberg? Ma non c'era uno che ne faceva parte? Come si chiama? MMMM.....ci sono : Monti Mario, visto, mi sono ricordato .......

Mauro Passadore 12.12.11 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Casini, lecca culo e pure culo !

Carlo Carletti Commentatore certificato 12.12.11 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Maurizio, non preoccuparti: dalli a me ed alle famiglie italiane i 3000 euro che disprezzi e vedrai che tutti saranno felici. Io con tremila euro ci sguazzerei: non serve molto per viver contenti.

ROMA – “Fra vitto e alloggio mica si campa bene con 3mila euro”. A parlare è l’onorevole Maurizio Paniz. Proprio mentre impazza la bufera sull’attendismo del Parlamento per attuare la riduzione degli stipendi di deputati e senatori, il pidiellino Paniz difende sé stesso e i suoi colleghi. L’argomento è sicuramente interessante, forse poco convincente: non basterebbero i tre mila euro in dotazione ai parlamentari che vengono da fuori Roma per vivere dignitosamente nella Capitale.(da Tze-Tze)

Francesco C. Commentatore certificato 12.12.11 22:00| 
 |
Rispondi al commento

A leggere questi bellissimi Post del passaparola mi viene in mente di paragonare i loro autori a Giovanni il Battista che si era definito la voce di colui che grida nel deserto; ecco la differenza sta proprio in quel "deserto", quello attuale non e' fatto di sabbia ma di persone!.Bye
Luisa

Luisa B., Torino Commentatore certificato 12.12.11 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Forse sarò un bambino che fa "uuuuuuuu" ma non mi si venga a dire che basta rispettare le regole.
E questo neanche se la proposta di riflessione viene da una persona che ha ha avuto trascorsi professionali così impegnati e importanti come lei perchè:
primo: è proprio la Costituzione, forse, la più disattesa e la meno rispettata delle "regole"; non tanto dai semplici cittadini ma da coloro i quali maggiormente sarebbero tenuti ad osservarla e farla osservare, a partire dalla nostra classe politica. Lei è ovviamente a conoscenza di come gli articoli più importanti della Carta Costituzionale, quelli "pensati" per un sereno vivere (lavoro: diritto-dovere, tanto per citarne uno) siano stati i più trascurati a tal punto che oggi, un governo tecnico, non pensa neanche più al modo di applicarli ma tenta, ancora una volta, di imporre le scorciatoie della tassazione perchè abbiamo vissuto per anni di imposizione fiscale ed i nostri governi se ne sono altamente infischiati di incrementare in modo serio la produttività; al massimo sono riusciti ad inventarsi le Cattedrali nel Deserto (vedi Gioia Tauro) fenomeno che lei conosce molto meglio di me, sa come nasce, perchè e come si sviluppa(purtroppo).
Allora ben vengano le regole, dal momento che ne abbiamo a bizzeffe, ma sia applicato anche quel famoso articolo della Costituzione che, attraverso la cura della disoccupazione, promuove il reddito ed il giusto benestare di TUTTE le famiglie italiane; perchè, come dice lei, solo in questo modo possiamo restituir loro pari dignità, positivismo,uguaglianza e quindi riconoscimento dell'importanza delle persone. Tutto il resto è un prender per i fondelli la gente che, credo, oggi come oggi sia proprio stufa di ascoltare solo e soltanto parole.

Francesco C. Commentatore certificato 12.12.11 21:43| 
 |
Rispondi al commento


Caro Giudice ha fatto bene a darsi all'educazione dei giovani e dei più giovani. In Italia i conflitti d'interesse coinvolgono la maggiore parte del potere e gli altri non sono che i loro lacchè. Per molto meno si salta in aria nel "Belpaese".
Se è vero che a volte il male è necessario per ottenere un beneficio maggiore, è altrettanto vero che a volte, soprattutto a livello individuale, sono le trasgressioni quei mezzi attraverso i quali diventiamo migliori o meno peggiori. E' bene ricordare che non sono passaggi obbligatori e che non è assolutamente scontato che ciò accada. Povera Italia, ripeteva spesso mio nonno.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.12.11 21:37| 
 |
Rispondi al commento

ed ecco il modello d'EUROPA che il M5S dovrebbe adottare...spiegato in parole semplicissime.

http://www.giornaledelribelle.com/index.php?option=com_content&task=view&id=808&Itemid=10

intendiamoci: è un COMPROMESSO, rispetto al mio personale modello che ho in mente. ma sarebbe un passo avanti enorme, rispetto all'attuale situazione.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 12.12.11 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COLOMBO? SPLENDIDA PERSONA, MA IO PREFERISCO TUCIDIDE: egli mi spiega ciò che Pericle non dice, ovvero che esistono solo quei diritti che hai la forza di conquistare e di conservare. Senza la forza necessaria non esiste nessun diritto: altro che “noi ad atene facciamo così”

Colombo ci spiega Pericle. Ricordate il discorso di Pericle, “Noi ad Atene facciamo così!”? ci spiega il bene senza il male, ci spiega le regole e ce le spiega come se tutti gli ateniesi, all’epoca di Pericle “facessero così” perché conoscevano le regole che gli ateniesi si erano date e a quelle si attenessero.
Non era così, nell’Atene di Pericle e ce lo spiega Tucidide, generale ateniese, storico e grande sostenitore di Pericle.
Da un articolo di Umberto Eco:
Per quanto concerne la politica, risulta importantissimo il discorso di Pericle (riferito da Tucidide nella Guerra del Peloponneso) che “è stato inteso nei secoli come un elogio della democrazia”: un modo di ragionare in cui “ciascuno è preferito a seconda del suo emergere in un determinato campo”.
In realtà, il discorso di Pericle, precisa Eco, “serve a legittimare l´egemonia di Atene”; ne legittima la prepotenza elaborando “quella che potremmo chiamare una retorica della sopraffazione”.
Tucidide infatti sostiene “la necessità e la ineluttabilità della sopraffazione” rievocando la spedizione degli Ateniesi contro gli abitanti dell´isola di Melo, colonia spartana che, nella guerra tra i seguaci di Atene e quelli di Sparta, non aveva dichiarato guerra ad Atene. Gli Ateniesi giustificano l´attacco mandando ai Meli “una delegazione per avvertirli che non li distruggeranno se essi si sottometteranno”.
Ma, nel 416 A.C., i Meli rifiutarono di cedere (“per orgoglio e senso di giustizia”) e gli Ateniesi “uccisero tutti i maschi adulti caduti nelle loro mani e resero schiavi i fanciulli e le donne”.

CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI


Costituzione? Democrazia? Ma fatemi il piacere! é vero che la maggior parte della gente crede ancora che ci siano e che rappresentino ancora qualcosa, ammesso che l'abbiano mai realmente rappresentata.
La costituzione garantisce a TUTTI la libertà di pensiero, di espressione e di religione; ma come si spiega, allora, che il Giudice Tosti è stato incriminato -e poi condannato- per essersi rifiutato di lavorare in aule di tribunale dove c'era il crocifisso per non parlare, poi, di coloro i quali vengono tutt'ora condannati per reati d'opinione?
La costituzione garantisce, a ciascuno di noi, la LIBERTA' ma il caso di Piergiorgio Welby e di altri nelle sue condizioni ha dimostrato che è il governo, attraverso leggi varate ad hoc e giudici compiacenti, a POSSEDERE ciascuno di noi, il nostro corpo e la nostra volontà.
La costituzione garantisce a tutti una "giustizia equa" ma come si spiega che, se per un qualche ragione, si viene incriminati (indipendentemente se colpevoli o innocenti) qualora si viene difesi da un avvocato d'ufficio la "condanna" è rapida e certa mentre, se l'avvocato è uno come Taormina o un qualunque altro "eminenza del foro con parcelle da capogiro" -anche in caso di colpevolezza- questa spesso non arriva o arriva notevolmente mitigata ed in ritardo? Non parliamo poi degli innumerevoli casi di completa assoluzione, da parte di collegi giudicanti di vari gradi, di politici come Andreotti, Gava, Berlusconi e molti altri , di generali come quelli accusati di aver depistato e mentito nell'ambio della strage di Ustica, dei rappresentati delle forze dell'ordine assolti per non aver commesso abusi e violenze come nel caso dell'assassinio dell'anarchico Vincenzo PInelli, della caserma di Bolzanetto a Genova, ecc. Ha fatto bene il giudice Colombo a lasciare la magistratura: forse si era stancato delle connivenze, di applicare una LEGGE sempre a favore dei ricchi e dei potenti ed ingiusta ed iniqua con il popolo! -Umberto Telarico

umberto telarico 12.12.11 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Un bel carico da 11 calato sul tavolo da Colombo quello della separazione dei poteri in Informazione e Finanza.

Non siamo riusciti a risolvere il conflitto d'interessi che fa marcire ogni aspetto di questa repubblica e della politica mondiale e quindi l'impresa è assai ardua, ma la trovo una proposta a dir poco sensazionale.

Varrebbe la pensa di investire su questa proposta

manuela bellandi Commentatore certificato 12.12.11 21:21| 
 |
Rispondi al commento

grande uomo!

Mauro Buonasorte Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.12.11 21:17| 
 |
Rispondi al commento

caro gherardo

grazie per i suoi sforzi sono ammirevoli.

vorrei la sua opinione su un cambiamento dell'articolo 1 della costituzione.
Lo scriverei così:

L'Italia è una Repubblica democratica basata sulla sacralità della vita.
La sovranità appartiene al popolo................

le sarei grato di un suo commento

giorgio martucci 12.12.11 21:05| 
 |
Rispondi al commento

-Quel che mangi diventa putridume, quel che doni diventa una rosa.
(Proverbio persiano)

-----------------------------------------------

DIFFONDIAMO NOI OVUNQUE i media non lo faranno...

Rimborsi elettorali
Dalla Gazzetta ufficiale la conferma:
solo il MoVimento 5 Stelle li ha rifiutati.
www.guastalla5stelle.org


***** FORZA RAGAZZI!!!!


Ciao a tutti

anib roma Commentatore certificato 12.12.11 20:36| 
 |
Rispondi al commento

la cosa che mi diverte di più in quelli che hanno atteggiamenti razzisti e xenofobi è che sanno solo dire poche cose, ovvie ma sbagliate;
DECALOGO DEL RAZZISTA DELLA PORTA ACCANTO
1 "tu quanti ne ospiti a casa tua"?
2 "gli stranieri vengono qua per delinquere"
3"fanno più figli di noi e presto diventeranno più degli italiani"
4"ci sono italiani poveri,non c'è spazio per questa gente"
5"gli stranieri portano le malattie"
6"gli stranieri trattano male le loro donne"
7"gli stranieri non parlano la nostra lingua"
8"ai tempi di mussolini e di hitler(sic:nota del dr.vogler) non c'era tutta questa criminalità
9 "bisognerebbe sparare sui barconi"
10"la padania..."
ecco, nove cazzate e un sogno delirante(facile capire quale).
si all'integrazione.
peace & love, frontiere aperte ai nostri fratelli "stranieri"


OT

Mi scuso per il fuori tema, ma era da tanto, vista la situazione, che non ridevo di gusto come stasera, quando ho letto l'ultima dichiarazione
dell'Idiota Padano Bossi che è la seguente, tenetevi forte: "Silvio è comunista".
Ero ferma al presidente operaio, ma questa è ancora più eclatante, è troppo forte!
Abbiamo un nuovo compagno: non vedo l'ora di vederlo in piazza a sventolare la Bandiera Rossa.
Ma perchè non gli somministrano una dose massiccia di valium e lo mettono a nanna questo
povero domente? La badante è in ferie?

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 12.12.11 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..si può scendere dalla macchina ogni volta che si vuole senza rimanere a piedi nel deserto?

marco s. Commentatore certificato 12.12.11 20:32| 
 |
Rispondi al commento

I Sindacati vogliono davvero FARSI SENTIRE DAL GOVERNO?...

Bene...non dico lo indicano subito..ma almeno MINACCINO UNO SCIOPERO GENERALE A -OLTRANZA-.

Solo così qualcuno aprirebbe finalmente le orecchie.

I lavoratori hanno spostato le montagne QUANDO SONO STATI UNITI...E I SINDACATI HANNO IL DIRITTO-DOVERE DI UNIRLI NELLA LOTTA.

Tutto il resto è fuffa.

Dino Colombo Commentatore certificato 12.12.11 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Sapete come fa la volpe per mangiarsi il Riccio?

Si lo sapete.... ci piscia sopra così si apre!
A giovannino ma non sapevi che nik darti oggi?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 12.12.11 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Muore un ragazzo di venti anni mentre montava il palco del concerto di Jovanotti, lavorando per 5 (cinque) euro l'ora.

Ora Lorenzo ha un nuovo motivo per scagliarsi contro il consumismo e contro questa società piegata agli interessi economici.

Alberto A. Commentatore certificato 12.12.11 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Ah è divertente leggere di gente che scrive di democrazia-demagogia,cose astratte,inventate.Le parole è pazzesco come possano farti essere o pensare quello che non sei.Le parole se no ben interpretate o contestualizzate ti prendono per il culo senza nemmeno accorgersene.

marco s. Commentatore certificato 12.12.11 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

art.3 della costituzione: uguaglianza, senza distinzione di razza(oltre che sesso, lingua e religione). benedetto(che sia sto il croce?!) il costituente che ideò tale articolo.e che ci permette di poggiare su basi ultralegali(oltre che umanitarie) l'apertura delle frontiere, non solo quelle europee, com'è ovvio.e,lo capisce pure un bambino, l'art.3 è da intendersi in senso estensivo, quindi non solo per(a favore) dei cittadini italiani.

dr vogler Commentatore certificato 12.12.11 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Bella, bellissima persona Gherardo Colombo!
La sua esistenza mi riconcilia con gli italiani
Ma come mai con nessun governo abbiamo mai avuto un guardiasigilli degno come lui?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.12.11 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invito l'autore di questo messaggio anonimo a farsi avanti:
lei è l'esempio perfetto dei danni della globalizzazione e dei risultati che producono la non istruzione e la cattiva educazione.
La prego, smetta di commentare sul sito di Grillo, non vorrei che chi leggesse pensasse che siamo tutti come Lei; non La vorrei mai come partecipante alle mie stesse lotte.
ora so che non centra niente con il post,ma questa persona che prima punta il dito e poi si nasconde lasciando commenti anonimi sul mio personal blog,non dovrebbe credersi tanto meglio di me,perché se ci fa caso io sotto ai miei commenti e sotto quanto lascio in rete o altrove lascio sempre il mio nome che conduce ad un indirizzo fisico! se questa "persona" si crede tanto meglio di me o di chiunque altro allora si farà avanti perché se ha il coraggio di attaccare lo deve fare con lealtà! io da quando seguo questo blog mi sono sempre solo limitato ad esprimere il mio pensiero neutro e pacifico! positivo o negativo che sia! se questo procura danno a questa persona dovrebbe farsi a vanti e dirmelo in faccia ma mostrandosi altrimenti questa persona altro non è che un vile,villano! se grillo la pensa come te e libero di eliminarmi io non ho niente da perdere ma che sia grillo il proprietario di questo spazio a saperlo fino ad allora io continuo a seguire a leggere a commentare e a partecipare come meglio posso a quanto riportato su questo ed altri siti del mondo.. SALUTI!
P.S. una persona che si ritiene democratica non dovrebbe zittire il prossimo con arroganza,che questa non e democrazia..

Domenico G., cardito Commentatore certificato 12.12.11 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/nab11bGOjnI

ippolita ., genova Commentatore certificato 12.12.11 20:00| 
 |
Rispondi al commento

ORIGINALITA' DI UN ROM

Tutti contro il nomade
Tutti contro l’immigrato
Le vostre piccole vite
Passate a leccare il culo ai potenti
A bruciare barboni e rom
Tutti contro il diseredato
Il disadattato
L’africano che ci lava il vetro
Nella notte lo puniremo
Facce da ronda e facce da banca o commercio
Rispettabili di giorno fangose di sera
Fasciste la notte
Tutti contro il nomade
Tutti contro chi non ha diritti
E poi una lieta serata davanti alla tv
Che siamo contenti di sapere
Che ci racconterà
Quello che vogliamo sapere
Tutti contro il nomade
Perché così è più facile
E,invero, gli stupidi e gli ignoranti
Non sono mai state persone complicate
Perfetta la loro conoscenza
Delle proprietà taumaturgiche
Del manganello e dell’altrui umiliazione
Tutti contro il nomade
Perché il suo campo è niente
Perché la sua libertà ci fa paura
Noi che viviamo
In villette a schiera, lontani dal campo
Sempre attenti che ci sia “campo”
I nostri fratelli
Sono diventati nostri nemici
Per poi accorgerci
Che la storia non perdona.

SOLIDARIETA’ A TUTTI GLI EXTRACOMUNITARI E I ROM
L’ITALIA CIVILE VI ACCOGLIERA’ SEMPRE.L’ALTRA, LASCIAMOLA RAGLIARE


Caro Beppe, siamo alla resa dei conti, l'estremo limite a difesa dello
sviluppo incontrollato che soggiace alle regole perverse dei mercati sta
avvelenando il mondo occidentale, portandolo ad un clima di instabilità
che ha sempre anticipato le guerre per distruggere al fine poi di
ricostruire , queste sono le leggi perverse dei cicli e ricicli storici
dovuti all'egoismo umano e alla sfrenata ricerca di potere attraverso il
soppruso degli uni sugli altri.
Iddio la e ci protegga dal futuro prossimo , futuro di pene e angoscie che
solo uomini giusti come lei possono almeno mitigare.
Che la vera forza sia con lei .

AL - 2012 12.12.11 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Che bello questo intervento di Gherardo Colombo. Per essere ben compreso richiede più di una lettura. Egli è senz'altro una bella persona che ha a cuore il bene comune e una società più giusta. Devo ammettere che lo ammiro e un po' lo invidio per questa sua opera di risveglio delle coscienze, a partire dai cittadini più giovani. Vorrei proporgli di portare queste sue riflessioni anche in parlamento. Ma forse lì non sarebbe accolto con entusiasmo...

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 12.12.11 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Norvegesi senza burro per Natale.

La scarsita' di burro nel paese socialista ha portato la gente ad offrire anche 39 Euro per 1/2 chilo.

Burro a 78 Euro al chilo...in un paese socialista.

Questo e' quanto succede nei paesi dove lo stato regolamenta tutto e di tutto si occupa, infatti le strette misure di produzione controllate dallo stato non hanno tenuto conto di vari fattori, incluso il fatto che ai Norvegesi a Natale piace sfornare delicatezze che abbisognano del burro.

A quanto pare le autorita' non si aspettavano una popolarita' cosi' grande dello sfornamento fai-da-te.

http://www.icenews.is/index.php/2011/12/06/norwegians-in-iceland-butter-plea/

Il socialismo avvelena anche te, digli di smettere.

...anche se stavolta magari tiene il colesterolo basso.


Beppe! Bisogna assolutamente dare una mano a quelli dell'ISTAT!....Che hanno detto che occorrerà aspettare almeno fino ad aprile per calcolare la media degli stipendi dei parlamentari europei.
Loro avrebbero voluto adeguarsi entro fine anno,ma ora la collpa è di quei cattivoni dell'istat.

Salviamo le lambrette dalla ruggine 12.12.11 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Buoanasera a tutti, dai commenti letti ho potuto capire che abbiamo paura di quello che sta accadendo, che il presidente Napolitano a fatto e disfatto quello che ha voluto, che la grande finanza tiene in pugno la politica che a governarci ci sono dei Ministri tecnici non eletti dal popolo.
Ma mi sapete dire quando cazzo mai c'è stata in Italia una vera democrazia?
Oggi sappiamo qualcosa più di ieri perchè qualcuno ha preso coscienza, sta riflettendo sul cancro che ha distrutto questo paese, ma non basta riflettere bisogna agire.
Per me DEMOCRAZIA significa che tutti i cittadini dico tutti, da chi viene incaricato a rappresentare il paese a finire all'ultimo dei cittadini, deve assumere sempre e non solo quando deve tirare acqua al proprio mulino, un comportamento assolutamente ineccepibile, non può e non deve esistere il Don Verzè, non deve esistere il mafioso, non deve esistere l'inciviltà . Sapete quando questo paese si può ritenere un paese democratico, quando ognuno di noi non dovrà sopraffare l'altro, quando chi governa, chi legifera, chi è preposto a lavorare per gli altri lo fa con coscienza e consapevolezza che qualcuno lo sta pagando per mettersi a disposizione degli. Sapete mi piacerebbe vedere i parlamentari, i ministri, i magistrati, i funzionari e dirigenti dello stato stare in mezzo alla gente, camminare tra le persone come tutti i cittadini, e non utilizzare scorte, macchine blù approfittare dei sudori di chi lavora sia esso dipendente sia esso lavoratore autonomo, mi piacerebbe che queste persone avessero uno stipendio giusto e che vanno sul posto di lavoro con la metropilitana con il treno con lo scooter e pagare il biglietto la benzina come fanno tutti. Mi piacerebbe che la gente non fosse arrogante, che il parlamentare non fosse arrogante il direttore dell'agenzia delle entrate non fosse arrogante. Ecco questo è il paese che potrebbe essere democratico, un paese semplice, fatto di persone che lavorano per se stessi e contribuire per tutti. Ciao

massimo romano 12.12.11 19:31| 
 |
Rispondi al commento

è solo una guerra dei POCCHI ricchi (sempre piu ricchi) contro i poveri.

il resto sono solo chiacchere inutili o cagate...

JimmyJoeJimBob ±∑ Commentatore certificato 12.12.11 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"premesso che è ovvio che se una persona trasgredendo diventa pericolosa per gli altri, è causa di pericolo, bisogna impedirgli la trasgressione" (Colombo)
La COSTITUZIONE va rifatta perchè non prevede la punizione ai Parlamentari. Tipo "esilio" in bonis o "decapitazione" sempre in bonis.
La comunicazione e la finanza non limitano gli altri, anzi faranno "comunella".
Se Colombo non insegni questo è inutile il tuo itinere nelle scuole.

Rinaldo S. Commentatore certificato 12.12.11 19:29| 
 |
Rispondi al commento

pensionati : 2.000.000 di conti correnti nuovi a 18 euro di tassa fissa annuale allo stato fa: 36.000.000 di euro

d'altronde qualche soldo lo devono tirare su per mantenere i servizi ai rom e l'obolo per gli extra con le decine di figli da sfamare!!!

ps: il bancomat la banca te lo da a gratis, ma poi ti consigliera' un'assicurazione da 10 euro all'anno ... "sa, magari quando fa il prelievo gli possono portare via la somma prelevata"

Lillo Baldini Commentatore certificato 12.12.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Saluti ricambiati a Don Gallo e Luca Mercalli :-)

(dal minuto 15:34).

silvanetta* . Commentatore certificato 12.12.11 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Tangentopoli è stata solo una goccia nel mare di illeciti Italiani. Oggi,ogni giorno si scoprono cose che farebbero vergognare un "casalese". PERCHE
TONINO HA LASCIATO LA TOGA? perchè vi siete fermati,mentre loro andavano avanti,e siete spariti in un libro. Non lo so,questo è uno di quei misteri da 11 Settembre: TUTTI SANNO,MA TACERE è LA COSA PIù CONVENIENTE.

Specie Evoluta ((uomo)) Commentatore certificato 12.12.11 19:23| 
 |
Rispondi al commento

IN 68 ANNI DI REPUBBLICA DEMOCRATICA DI PARTITI DI DESTRA E SINISTRA, DOVE ERANO I GIORNALISTI MENTRE I PARLAMENTARI MATURAVANO LA BELLEZZA DI 31.000 EURO DI PENSIONE AL MESE? vorrei proprio saperlo pure io...

Edmond Dantès 12.12.11 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Si prescrive rigorosamente
di applicare alla gente
i divieti sotto indicati
e altri non menzionati:
è severamente vietato
camminare con le mani,
ficcare le dita negli occhi,
ridere degli uomini nani,
tenere in casa i pidocchi,
sbattere le porte in faccia,
non sapere cos’è una focaccia,
prendere un sacco di botte,
piangere giorno e notte,
essere distratti per la strada,
offendere quelli di un’altra contrada,
vivere senza un quattrino,
odiare il proprio vicino,
dormire sulle panchine,
morire di fame e di sete,
rompere le vetrine,
essere un cattivo prete,
non avere un paio di calzoni,
vantarsi di essere abbiente,
non mangiare mai i maccheroni,
disprezzare chi non ha niente,
disdegnare i saggi consigli,
essere vigili come i conigli,
vendere parole velenose,
commettere azioni impietose,
credere sempre ciecamente,
obbedire a tutti indistintamente,
imprigionare un innocente,
fare gli elogi a un malvivente,
togliere all’uomo la libertà,
essere nemico della società

[Antonio Rossetto]

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 12.12.11 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione