Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Standard & Poor's ''in the cloud''


SP-cloud.jpg

Standard & Poor's osserva, osserva. Oggi ha messo sotto osservazione 15 Paesi della zona Euro. Tutti i Paesi europei possono perdere la tripla A. Diventare meno affidabili sul mercato internazionale. In sostanza più poveri. Le valutazioni della Standard & Poor's possono far fallire una Nazione. Orienta gli investimenti, valuta bilanci, pubblica analisi. Fa cadere governi, influenza le decisioni economiche degli Stati, decide nei fatti le manovre finanziarie. Standard & Poor's risiede "in the cloud", sopra alla politica, sopra alla UE, all'ONU, agli elettori. Il suo dio è il mercato e solo ad esso riferisce. In teoria è un servizio per gli investitori, in pratica un'agenzia dotata di un potere illimitato.
Chi controlla il controllore? Persone con nomi che non dicono nulla a nessuno contano più di Obama, la Merkel e Sarkozy messi insieme. Il presidente è Douglas Peterson, i vice presidenti Pat Milano, James C. Daly, Catherine Mathis, John Weisenseel. I direttori esecutivi sono Paul Coughlin, Yu-Tsung Chang, David Jacob, Alex J. Matturri, Adam H. Schuman. Infine, Yann Le Pallec è responsabile per l'Europa, il Medio Oriente e l'Africa. Come si legge nel sito dell'Agenzia "Standard & Poor's Ratings Services è guidata da professionisti con anni di esperienza nel mondo finanziario". Esperti? Prima del disastro economico del 2008 dove erano questi signori? I derivati, i cdo e la varia merda finanziaria gli è passata inosservata sotto gli occhi.
La Standard & Poor's non è una società di beneficenza, ha un giro di affari annuo intorno ai 2,5 miliardi di dollari, un grattacielo a Manhattan e 10.000 dipendenti nel mondo. L'Agenzia fa parte del gruppo McGraw-Hill, un gigante dei media e dell'informazione con più di 6 mila miliardi di dollari di ricavi nel 2010. La nostra sovranità è decisa dal movimento del sopracciglio di "Dug" Peterson, fino al 2010 alto dirigente di Citigroup, la più grande azienda di servizi finanziari del mondo. Chi lo conosce? E chi lo ha eletto? E chi garantisce per lui? Il gruppo Bildeberg o Goldman Sachs? Una struttura sovranazionale, non eletta da nessuno, ha più potere della UE. Chi gli ha attribuito questo potere? Il potere è dei cittadini. Il mercato è delle vacche.

Siamo-in-guerra

Silenzio si ruba, di Marco Travaglio.
Un anno di illegalità permanente
Acquista oggi il libro

6 Dic 2011, 14:00 | Scrivi | Commenti (1145) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Perchè non organizzare un boicottaggio della mcgrawhill? Lo so è come spare con una cannuccia su un elefante ma è una cosa concreta che si può fare? Concentrare su un prodotto particolare per esempio i libri... no?

Paolo Falbo 14.01.12 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono un dirigente di 58 anni, che ha sempre pagato tutte le tasse ed i contributi, con 37 anni di anzianità e che ha perso il lavoro a luglio 2011 con l’impossibilità di ricollocarsi. Come farò a sopravvivere per altri 8 anni (al posto dei 4 previsti)? Ho valorizzato il mio danno economico ed ammonta ad euro 410.000 (4 anni di posticipo + contributivo al posto del retributivo). E' una riforma equa rubare a pochi in modo spropositato per mantenere i vecchi privilegiati che percepiscono da anni pensioni esagerate rispetto ai contributi versati? Perché non distribuiamo gli oneri anche su questi? Perché ad esempio non applichiamo un contributo di solidarietà alle baby pensioni?
Essendo circa 500000 e poichè percepiscono pensioni per 30-40 anni ingiustamente ed a nostre spese potrebbero dare un contributo di solidarietà pari ad 1 anno. Calcolando in media 10000 € x 500000 = 5 miliardi di Euro.
E ancora, se dobbiamo passare tutti al contributivo, perché non lo si fa anche per le pensioni in essere? Oppure in subordine perché non si blocca l’indicizzazione solo di queste?
Il danno a mio carico, corrispondente ad una vita di lavoro, equivale ad es. alla nuova sanzione dell’1.5% su un capitale scudato di 27 milioni di euro, frutto di evasione fiscale o riciclaggio!
Ing. Giuseppe Pluchino
Cittadella (PD)

giuseppe pluchino 12.12.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Poveri noi
’obiettivo del governo dei banchieri pare sia produrre, certo non solo in Italia, una grave e durevole depressione, in linea con quanto Monti ha spiegato, ossia che bisogna spaventare la gente per renderla malleabile e remissiva alle riforme decise dall’alto: è la shock—and – awe policy, la shock economy di Naomi Klein.

Diversi sono gli scopi possibili di questa strategia:

-svalutare gli asset per poterne fare incetta a costi stracciati col denaro prodotto da banche centrali e dark pool (il circuito delle grandi banche mondiali che controllano anche la Fed e che ha lasciato recentemente a secco le banche italiane, come strumento di pressione o meglio coercizione politica);

-impadronirsi di tutto il reddito disponibile;

-rendere la popolazione docile e sottomessa;

-piegarla a un nuovo assetto politico, fiscale, sociale, con cessione della gestione del bilancio e del fisco a organismi europei a guida tecno-tedesca (Italia colonia);

-indurre un calo forte, rapido e costante dei consumi, quindi dell’inquinamento e dello sfruttamento della materie prime, per proteggere la biosfera e prevenire un imminente tracollo ecologico.
Parole vereeeee........

donatella veronese 12.12.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI-ALFANO-CASINI: Ancien Régime
Alfano, Bersani e Casini, fin dalla nascita del governo Monti, ci promettevano che il nuovo governo avrebbe perseguito rigore - equità - crescita. Hanno continuato a recitare la litania anche dopo "il pianto" della Fornero, in occasione della illustrazione del Decreto Legge, (c.d. "Salva Italia"), quando si è capito che la manovra era tutt'altro che equa. Oggi circolano indiscrezioni su possibili cambiamenti: pare che la percentuale del tasso di prelievo sui capitali scudati passa da 1,5% passa a 3%; il blocco degli adeguamenti periodici istat interesserà le pensioni sopra i 1400 euro; la franchigia dell'Ici sarà innalzata a 300 euro. Nessun'altra modifica di rilievo è prevista. (CONTINUA)

Stefano Claps 12.12.11 02:48| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo a vedere: se tali cambiamenti non ci saranno, allora dovremo concludere che gli obbiettivi di equità e crescita, promessi da Bersani, oltre che da Alfano e Casini, non sono stati raggiunti. Ma gli italiani e capirebbero lo squallido "gioco delle parti" di questi affaristi, che fingono di volere equità (imposte commisurate alla ricchezza) per stimolare i consumi e lo sviluppo produttivo, ma in realtà sono pienamente in accordo con Monti nel fare una manovra recessiva; che deprime i consumi e, quindi, lo sviluppo produttivo. Tra qualche mese i mercati indurranno l'Italia a fare nuove manovre fino al fallimento come avvenuto in Grecia. Bravo il professore

Stefano Claps 12.12.11 02:29| 
 |
Rispondi al commento

Quindi: niente aumento dell'aliquota sui capitali scudati al 30%, diversamente da quanto avvenuto negli altri paesi dell'Unione Europea (i capitali scudati soldi frutto dell'evasione fiscale, quindi sottratti alle aliquote che vanno dal 23% al 43%); niente accordo con la Svizzera per tassare i depositi italiani, portati li per sfuggire al fisco (così come hanno fatto Francia e Germania); niente imposta patrimoniale, che si potrebbe introdurre sulla falsariga dell'imposta di Successione (la base imponibile è costituita dal patrimonio economico e finanziario oltre un milione di euro, come in Francia); niente bando di gara per la concessione delle frequenze del digitale terrestre (contento Berlusconi); niente taglio all'acquisto degli aerei caccia-bombardieri (di Larussa, il fascistone). Niente di tutto questo! Basterebbero questi emendamenti alla Manovra Monti per raccogliere oltre 30 miliardi, cui si aggiungerebbero le altre entrate derivanti dalla riforma delle pensioni. (CONTINUA)

Stefano Claps 12.12.11 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Alfano, Bersani e Casini, fin dalla nascita del governo Monti, ci promettevano che il nuovo governo avrebbe perseguito rigore - equità - crescita. Hanno continuato a recitare la litania anche dopo "il pianto" della Fornero, in occasione della illustrazione del Decreto Legge, (c.d. "Salva Italia"), quando si è capito che la manovra era tutt'altro che equa. Oggi circolano indiscrezioni su possibili cambiamenti: pare che la percentuale del tasso di prelievo sui capitali scudati passa da 1,5% passa a 3%; il blocco degli adeguamenti periodici istat interesserà le pensioni sopra i 1400 euro; la franchigia dell'Ici sarà innalzata a 300 euro. Nessun'altra modifica di rilievo è prevista. (CONTINUA)

Stefano Claps 12.12.11 02:26| 
 |
Rispondi al commento

IL WTO E LO SCHIAVO GLOBALE.

Mercato globale.

Inquinamento globale.

Sfruttamento globale.

Schiavizzazzione globale.

Guadagno "non" globale.

Incxlatura totale!

Nell'era della globalizzazzione e della "comunicazione globale",noi dobbiamo essere capaci di cavalcare l'onda e portare il Globo a levarsi dai coglioni questi usurpatori di vita!

La rete,la rete per fare gli sprochi affari il mondo la usa a dovere,i farabutti la usano a dovere!

Solo noi(i comuni cittadini del mondo),non la usiamo in tutta la sua potenzialità!

Il mondo intero è incaxxato nero,in ogni dove,perchè non si riesce a mettere d'accordo miliardi di persone che vogliono solo vivere una vita dignitosa?

Possono produrre quello che caxxo vogliono,ma se noi decidiamo di non comprare,se la danno sui denti tutta quella roba!

In sostanza dico che i nostri sforzi dovrebbero essere portati in un punto comune,insieme a tutti gli altri che nel mondo cercano di opporsi a questo schifoso crimine contro l'umanità!

Oggi decidiamo di non comprare nulla di ********(marchio qualsiasi),domani di un altro e così via.

Le rete serve a condividere,a protestare,a cambiare!

MOVIMENTI MONDIALI UNITI.

W.U.M.(world united moviments),o come caxxo si scrive,conta la sostanza!

La rete,non per pedalare,nè per pescare,ma per "unire" chi vuole un cambiamento!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

====Democracy====>

>>>

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.12.11 15:39| 
 |
Rispondi al commento

il fatturato di mcgraw-hill non è di 6 mila miliardi :D ma di 6, altrimenti walmart fatturerebbe 421 MILA miliardi ma invece si tratta di 421 miliardi e 849 milioni. Stessa cosa per mcGraw-Hill che fattura 6 miliardi e spicci

http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_companies_by_revenue

vi siete (ci siamo) fatti ingannare

Roberto Agutoli (betten), Piacenza Commentatore certificato 11.12.11 13:33| 
 |
Rispondi al commento


http://www.netetrader.com for you!

,..,
.-//||\\-.
/ , , \
/ ; ; \
/, /| |\ .\
\` \| |/ `/
\ \ / /
\_/||||||\_/
`"===="`
welcometo: http://www.netetrader.com
The website wholesale for many kinds of fashion shoes, like the

nike,jordan,prada,****, also including the jeans,shirts,bags,hat and

the decorations. All the products are free shippin, and the the

price is competitive, and also can accept the paypal payment.,after

the payment, can ship within short time.
free shippingcompetitive priceany size availableaccept the paypal
===== http://www.netetrader.com =====


jordan shoes $32nike sho $32Christan Audigier bikini $23
Ed Hardy Bikini $23Smful short_t-shirt_woman $15ed hardy

short_tank_woman $16Sandal $32christian loubo utin $80
Sunglass $15
COACH_Necklace $27handbag $33AF tank woman
$17puma slipper woman $30

===== http://www.netetrader.com =====

===== http://www.netetrader.com =====

===== http://www.netetrader.com =====

===== http://www.netetrader.com =====

xiaomqplso xiao, dsfhsdui Commentatore certificato 11.12.11 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Un sistema del genere non può funzionare. L'abbiamo capito, ora non perdiamo tempo. Rimbocchiamoci le maniche (non come fa Bersani) per costruire un mondo economico speculare a questo, dove chi gioca in borsa viene stratassato e chi investe in lavoro VERO viene iperagevolato.

Alessio Nicolini 10.12.11 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Le agenzie di rating nacquero dall'esigenza di misurare strumenti finanziari e il grado di solvibilità credito/debito. Sono società private per questo non sottoponobili a elezioni. Oggigiorno, probabilmente, potrebbero essere manovrate anche se la vedo difficile, ma nel caso di specie, spetta ai giudici e veri esperti, dimostrarlo. Le loro valutazioni dovrebbero essere attendibili, salvo poi finire in tribunale come accaduto in Australia. In sostanza stanno declassando un pò tutti, USA, UE e Australia. Prova della loro imparzialità?

Standard & Poor's taglia il rating degli Usa
http://www.finanzautile.org/crisi-economia-standard--poors-taglia-il-rating-degli-usa-e-ora-cosa-succede.htm

Standard & Poor's boccia le grandi banche americane
http://tg24.sky.it/tg24/economia/2011/11/30/rating_abbassamento_banche_americane_borsa_standard_poor.html

Standard and Poor's sotto torchio in Australia
http://blog.panorama.it/economia/2011/10/07/standard-and-poors-sotto-torchio-in-australia/

L'ultima è per ridere (o piangere), il damanuriano Scilipoti che non conosce SaP
http://www.youtube.com/watch?v=SEodJ2ae32o

Fabrizio Giordano, Cassino Commentatore certificato 10.12.11 03:19| 
 |
Rispondi al commento

welcometo: http://www.netetrader.com
The website wholesale for many kinds of fashion shoes, like the nike,jordan,prada,****, also including the jeans,shirts,bags,hat and the decorations. All the products are free shippin, and the the price is competitive, and also can accept the paypal payment.,after the payment, can ship within short time.
free shippingcompetitive priceany size availableaccept the paypal
===== http://www.netetrader.com =====


jordan shoes $32nike sho $32Christan Audigier bikini $23
Ed Hardy Bikini $23Smful short_t-shirt_woman $15ed hardy short_tank_woman $16Sandal $32christian loubo utin $80
Sunglass $15
COACH_Necklace $27handbag $33AF tank woman
$17puma slipper woman $30

===== http://www.netetrader.com =====

===== http://www.netetrader.com =====

xiao mqplsc Commentatore certificato 10.12.11 02:30| 
 |
Rispondi al commento

PROPONGO : Noi cittadini dell'Europa diamo la tripla zeta a "Standard and Spoor's " per non averci detto che Lehmann e complici erano fallimentari...in buona frde? Ne dubito ! Allora sveglia!Grillo ci pensera' nei suoi incontri, noi "parco buoi" come ci hanno sempre definito, iniziamo ad organizzarci per assegnare LE TRE Z ;chiamiamolo Movimento delle TRE Z ...le altre banche per ora,dono natalizio ,avranno solo due Z,Auguri ,Roberto

roberto p., ospedaletti Commentatore certificato 09.12.11 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Queste agenzie sarebbero da bandire, molto probabilmente operano solo esclusivamente nell'interesse degli speculatori che fanno crollare borse e stati, sicuramente non se ne vede l'utilità se non per il potere di qualche occulto

alex bian 08.12.11 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta è una delusione, si credeva che Monti, invece niente,levare le tasse ma il Federico II di Svevia non c'è più tanto auspicato dai tedeschi, meglio che cancellano il debito la vita non si ripete ma cambia e il risultato è lo stesso, forse c'era imbarazzo per adeguare le pensioni a quelle europee, l'hanno dovuto fare per forza di cose se non non pagavano gli stipendi nè le pensioni,dovranno rispettare tutte le direttive UE e stare attenti quando spendono i soldi se no ci ritroveremo allo stesso punto.

Santo Vaiana 08.12.11 17:58| 
 |
Rispondi al commento

---->> PER TUTTI <<----
** IMPORTATE RICERCA PER LA RIDUZIONE IMMEDIATA DEL DEBITO PUBBLICO **
ragazzi AIUTATEMI a diffondere i risultati di una simulazione condotta da studenti del ESCP Europe Business School dove dimostrano che attraverso la cancellazione del debito interconnesso dei paesi PIIG dell'Europa (compensazioni) si può ottenere la IMMEDIATA RIDUZIONE DEL DEBITO PUBBLICO DI OLTRE LA META'. Con questo sistema l'ITALIA PUO' OTTENERE UNA RIDUZIONE DEL 55,83% e QUOTE MOLTO PIU' IMPORTATI GLI ALTRI STATI DELL'EUROZONA, quindi dimostrano che siamo PREDA DI UNA SFRENATA SPECULAZIONE e se riusciamo ad informare un buon numero di movimenti giovanili europei forse POTREMO OBBLIGARE I NS. GOVERNATI AD ADOTTARE
QUESTA STRATEGIA senza dover ricorrere ad aumentare la pressione fiscale sulle fasce piu' deboli. Collegatevi al sito www.eudebtwriteoff.com e scaricate il risultato della ricerca in PDF al link "The Great EU Debt Write Off (.pdf)", vedrete che e' molto ineressante.

Spero nel Vs. interesse e ringrazio tutti.

Raffaele Caccese, ROMA Commentatore certificato 08.12.11 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Il prof Monti e' sicuramente molto competente e capace ed ha creato un team di altissimo livello;

Non bisogna pero' perdere di vista che non e' li' per salvare gli italiani ma per garantire che l'Italia continui a pagare i suoi creditori senza scherzetti. Un commissariamento da parte di un team gradito a Banche e istituzioni internazionali.

Se da un lato festeggio la partenza di B, dall'altro non posso che preoccuparmi di come la finanza abbia preso il controllo del paese senza colpo ferire.

Si vuole un'Italia strangolata al punto giusto. Sufficentemente da non essere un concorrente per gli altri stati (e diventare colonia di stati e aziende estere che stanno comprando la nostra economia in saldo) ma non troppo per continuare a pagare gli interessi agli strozzini.

Abbiamo 2000 miliardi di debito e dobbiamo tirare la cinghia per farne saltare fuori 10 alla volta ? Non c'e' una piccola disproporzione in tutto questo?

Diventeremo un popolo di schiavi ? Saremo troppo presi a cercare ad arrivare a fine mese per non aver neanche tempo di riflettere alla nostra condizione e ribellarci ?
Ho già visto in USA troppa gente ritrovarsi per strada perdendo il lavoro,o moltiplicare i lavori per arrivare a fine mese o camerieri traballanti di 75 anni servire ai tavoli dei bar... non e' quello che voglio per il mio amato paese !

Ribelliamoci colpendoli al cuore, o meglio al portafoglio ! BOICOT !

Chi Notto 08.12.11 11:44| 
 |
Rispondi al commento

mi faì venire i brividi!!!!!!Anche xchè penso sia tutto vero quello che dici.

lidia b., genova Commentatore certificato 08.12.11 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Schiavi della Repubblica
Siamo schiavi della Repubblica, ormai con poche libertà. I politici e i professori, ci costringono a vivere in miseria. Lo sfascio del paese è iniziato nel 1997 col decentramento regionale, quando alcuni compiti dello Stato sono passati alla Regione. I comunisti hanno cambiato la Costituzione per paura delle “secessione” del nord. Con il federalismo, speravano di scongiurare la divisione del paese, ma è stata la rovina, hanno messo tasse simili a rapine, poi sono subentrati i cinesi che hanno fatto il resto, con la concorrenza nel mondo del lavoro. Le imprese, strozzate dalle tasse, assumevano gli immigrati, che costavano meno. Nel 1997, il professore comunista, ha applicato una tassa regionale sulle imprese, l’IRAP, la famosa imposta rapina, applicata sul reddito lordo dell’impresa, compresi i costi del lavoro. E’ stata la rovina per molte imprese che pagano le tasse sia a Stato che a Regione. Strozzate dalle tasse sono costrette a chiudere ed emigrare negli altri paesi. I politici e i professori sono asini, devono andare tutti a casa e non dobbiamo più andare a votare per eleggere il parlamento, almeno si risparmia qualcosa.

Mancini Gabriella 07.12.11 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo che non vi è chiaro qualcosa: date la colpa a Berlusconi, come a Bersani o a Monti ... il ns. inabissamento viene da lontano, dal GATT e dal WTO, cioè dalla globalizzazione che ha messo in competizione alla pari nazioni con un costo del lavoro di 25 € all’ora con nazioni con un costo medio di 2 € all’ora. E' giusto che la crescita a due cifre della Cina la debba pagare l'Occidente ? Non possiamo crescere in maniera più equilibrata entrambi ? Certo non penso che si possano rimettere i dazi, ma il Brasile, pur facendo parte del WTO, la soluzione l'ha trovata spostando la tassazione dai prodotti (dazi) alle aziende. Il Brasile uscì dalla crisi vent'anni fa semplicemente detassando le aziende di produzione e colmando il minor gettito con una maggiore tassazione delle imprese di importazione dei prodotti finiti, escluse quindi le materie prime e la componentistica necessarie alla produzione interna.

L'Italia è un Paese di trasformazione, se l'export non è superiore all'import siamo MORTI !

Con o senza l’Euro, con o senza le promesse di Monti, non ci sarà mai crescita se non cambiamo la tassazione delle imprese per ribaltare l'attuale cronico sbilancio dell'export, che è causa del ns. impoverimento. Tutto il resto è una conseguenza.

Monti vuol far diventare l'Italia come un povero che è bravo a risparmiare. Mica risparmiando si diventa ricchi !

Giancarlo Caporali Commentatore certificato 07.12.11 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Non 6 mila miliardi di dollari ma 6 milardi di dollari è il fatturato di McGraw-Hill. Altrimenti fatturerebbe più della Cina.

rossi luca 07.12.11 17:28| 
 |
Rispondi al commento


Sapete cosa mi ha detto un collega meridionale oggi quando gli ho chiesto quanto crede di pagare di I.C.I.?
Io pago molto poco perchè ho solo settanta metri quadri
E io: si ma su tre piani cavolo
Si ma io ho dichiarato solo settanta, il mondo è dei furbi
Questa è l'Italia. Come mi piacerebbe farmi annettere dall'Austria

gianni venir 07.12.11 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO VISTO MONTI A PORTA A PORTA E A ME E SEMBRATO PIU UN CHIRURGO CHE UN ESORCISTA .UNO CHE DI PAZIENTI NE HA VISTI TANTI E SA CHE QUANDO C'E UN TUMORE BISOGNA OPERARE E SA CHE DEVE FARVI LA PREDICA PER UNA VITA PIU SANA MA SENZA CREDERCI TROPPO PERCHE QUANDO SI E DROGATI DI CONSUMISMO E IGNORANTI RISPETTO ALLA CAUSA PER CUI CI SI E AMMALATI E DIFFICILE USCIRNE.LUI HA CERCATO DI DIRCI CON DEGLI EPISODI DELLA SUA VITA ( TIPO, MIA MADRE MI HA DETTO DI STARE LONTANO DALLA POLITICA,OPPURE NON C'E SOLO L'UOMO NERO MA GIALLO BIANCO E ROSSO CIOE TUTTI GLI SPECULATORI A LIVELLO MONDIALE)DOVE STA IL PERICOLO MA NON POTEVA ESSERE PIU CHIARO PERCHE DA UN LATO HA LO SPACCIATORE (I POLITICI) E DALL'ALTRA IL FORNITORE (LA FINANZA MONDIALE)PRONTI A FARGLI LA FESTA

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 07.12.11 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Il governo appena ha solo pensato di aumentare la benzina che subito i petrolieri l'anno fatto, ( che poi a quelli li inviti a nozze non aspettano altro ),ma io mi porgo una domanda ( e spero che qualcuno anche sul questo blog mi risponda ) premesso anche che voglio fare pure i sacrifici per l'ITALIA,ma se toglievano le accise sulle vecchie guerre che oramai quasi nessuno ricorda piu',il prezzo anche se aumentava non doveva essere a 171,51 stamattina cioe' 10 centesimi in piu' da ieri.

Domenico Orlando 07.12.11 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, Guzzanti, Messora, Barnard, Travaglio.... Tutti hanno da dire la loro e lo fanno con i loro mezzi. Hanno inciuci o accordi con chi ha modo di manovrarli. Si puó essere d'accordo o no con loro, per i modi o i contenuti... Ma tutti hanno ragione su una cosa......
D O B B I A M O S V E G L I A R C I


Quindi... Cosa facciamo???
Ci incontriamo???
Manifestiamo?
Nasvondiamo la testa??

Michele Mastri Commentatore certificato 07.12.11 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è interessante
http://www.sec.gov/comments/s7-18-11/s71811-33.pdf

E' un doc della SEC, la CONSOB americana, su Moody's una delle + importanti agenzie di rating

simone fiaccavento 07.12.11 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Prima eravamo dei caproni STANDARD
ora siamo proprio POOR......!!!!

roberto p., genova Commentatore certificato 07.12.11 14:58| 
 |
Rispondi al commento

E ora il Sig. Monti ci minaccia...dicendoci che correvamo il rischio che lo stato non pagasse più stipendi e pensioni...!!!s'arrampica sempre di più sugli "specchi"..tenta di giustificare un pericolo che non è ancora scongiurato! aspettiamo e ne vedremo delle belle!.

roby f., Livorno Commentatore certificato 07.12.11 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mandarli a fanculo? È possibile ...o qualcuno ci mangia?

Claudio Presenti 07.12.11 14:53| 
 |
Rispondi al commento

barbari predatori difesi da quei ciula dei sinistri...


Vittima dell'ultimo colpo un'azienda di Campegine cui sono stati rubati 50 quintali di rame per un valore complessivo di 80mila euro

«Si erano specializzati nel furto di rame» La polizia arresta nove ...

bordo di un'auto sulla quale stavano trasportando tre quintali di cavi in rame appena tranciati nella Stazione “Adrano Nord” della Ferrovia Circumetnea

Recuperati seicento metri di rame rubati lungo la ferrovia
‎Quello dei furti di rame è ormai diventato un vero e proprio business per la criminalità. Sempre più spesso viene portato via dai cantieri

Furti di rame: una piaga che si è estesa anche in provincia di Asti

56 minuti fa
... sorpreso all''interno di una fabbrica dismessa della zona industriale ad asportare 110 metri di cavi di rame dai pozzetti delle vicinanze


il piu' fesso della compagnia:
A Catania, un 24enne e' ricoverato in ospedale con ustioni dopo essere rimasto folgorato . tentava di tranciare alcuni cavi di rame in una cabina elettrica dell'Enel che ha una di 30 mila volt. Il 24enne e' stato tirato fuori dalla cabina dai vigili del fuoco di Paterno' e poi soccorso dal 118.

Celeste Memeo Commentatore certificato 07.12.11 14:30| 
 |
Rispondi al commento

da oggi dobbiamo cominciare un nuovo cammino,


prima regola,

no miglirdari, no soldi a dormire nei conti nelle banche. ma soldi in movimento che contribuiscono al giornaliero di tutti . un padrone ok, ma i migliardi che portono miglirdi senza il progredire no, e cosi stupido e non porta niente a nessuno.ma voi, inteligenti del popolo ma cosa fate per aiutare il popolo,siete bravi a piangere ma castri. quindi non produttivi.forse era meglio cabbiare il comando perche chi deve fare a fallito. gente capace: il resto deve fare il popolo e non i pagliacci quindi gente con le palle ora e il vostro tempo. non sono ammessi i piangioni e i falsi, chi sbaglia riceve il conto.

tonino d., zurigo Commentatore certificato 07.12.11 14:29| 
 |
Rispondi al commento

altra ricchezza... e da mantenere a gratis


Scorribanda dei Latin King
Botte e terrore nel metrò
Studente all'ospedale, ferito anche un vigile. La banda ha aggredito un controllore dell'Atm, un edicolante e alcuni senegalesi

Celeste Memeo Commentatore certificato 07.12.11 14:24| 
 |
Rispondi al commento

ricchezza


È terminata nel Naviglio, per un sudamericano, la rissa alla quale ha partecipato, insieme a una decina di connazionali, la scorsa notte, a Milano. Il giovane, infatti, per fuggire non ha esitato a buttarsi ed è stato recuperato e soccorso dal 118.

tra i sudamericani è scoppiata una rissa, finita con contusi, feriti lievi e qualche fermato da parte delle volanti della polizia. Uno dei partecipanti, però, per allontanarsi, si è gettato nel Naviglio pavese, ed è stato ripescato dagli agenti

Celeste Memeo Commentatore certificato 07.12.11 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Dunque...

...lo spread giù di 200 punti, nonostante una "manovrina di soli 20 miliardi", cioè pari a meno dell'1% del Debito / PIL... non vi ha ancora fatto insospettire ????

È come se, avendo un'ipoteca di mezzo milione, dopo aver rimborsato 5000 euro la banca vi dicesse che siete debitori più affidabili e per questo vi dimezzasse il tasso d'interesse...

A me la cosa puzza di bruciato. La credibilità del debito italiano non cambia di punto in bianco, non in sei mesi e nemmeno in un paio di anni. Hanno alzato ed abbassato lo spread a fini POLITICI.

Goldman Sachs voleva cambiare il PUPO e lo ha fatto, e tutti sono lì ad applaudire come fessi.

Qui vogliono DISTRUGGERE la democrazia europea, portandola a livelli americani o peggio, cinesi, affinché i soliti noti possano fare ancor più quattrini. A ci£o servirà l'unione fiscale che verrà proposta a giorni da Merkosì.

Leggetevi a tal proposito ByoBlu di ieri:

http://www.byoblu.com/post/2011/12/07/La-grande-bisca-clandestina-dello-spread.aspx#continue

Messora ipotizza che il calo sia dovuto unicamente agli annunci della BCE (mi pare sensato).

saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 07.12.11 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

insomma!! in sicilia si va ancora in pensione con 25 anni e buono funerale da 5000 euro ?

spero di si , vuol dire che il muro si avvicina!!!!

Celeste Memeo Commentatore certificato 07.12.11 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indovina, indovinello:
Qual'è il partito che si è schierato apertamente ed in modo compatto per la linea marchionne?
Qual'è il partito che ha introdotto la più grande precarizzazione nel mondo del lavoro italiano con contratti che non pagavano la malattia, la maternità le ferie?(Co.Co.Co....)
Qual'è il partito che ha liberalizzato gli orari dei negozi con il conseguente danno sociale per i lavoratori di questo settore?
Qual'è il partito che non ha risolto il conflitto di interessi?
Qual'è il partito che non ha partecipato alle proteste di Genova?
Qual'è il partito che ha aspettato i risultati per inneggiare al referendum sul nucleare senza appoggiarlo prima apertamente?
Qual'è il partito che era contrario al referendum che voleva estendere l'articolo 18 a tutti i lavoratori?
Piccolo suggerimento:
Si spaccia per partito di (centro) sinistra
E' difficile i riferimenti sono molti ma potete farcela, buona fortuna!

Marcos Rui Ferreira (marcos992000) Commentatore certificato 07.12.11 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che veramente mi... fa diventare violenta é che questi esecutori dei voleri delle élite fanno complici delle loro atrocitá i cittadini dei diversi paesi i quali sono, a loro volte, vittime. Pensate che nella Grecia il budget approvato ieri introduce fortissimi ritagli e AUMENTA le spese in Difesa. Tra l'altro, nessuno dei vostri paesi (complici) ne ricava nulla. Cioé, neppure spartiscono il bottino, anzi. Con le agenzie di rating, l'aiuto dei media e il modus operandi di pagare i politici e funzionari, questi disgraziati fregano tutti quanti in poche manovre, e riescono a fare che i cittadini ignari e i pensionati greci, italiani, ecc paghino con il loro impoverimento gli aerei e le bombe con le quali rovesciano governi e rubano risorse di altri paesi. Sono in gamba, non c'è dubbio.

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 07.12.11 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Il Premier,pardon il prof.,:"i supermanager pagheranno di più....siiii...sulle liquidazioni!
Eperò....mica scemo l'amico.
E certamente durante la loro vita di ladrocinio potranno pretendere quanto vogliono(Prodi aveva messo un tetto alle loro pretese) e poi al momento del loro termine di lavoro,perv andare in un altro posto ben remunerito,potranno fare i conti.
Seeee.... come Guarguaglini...come Passera alla Casse di Risparmio,come alle Poste; come Romiti alla Fiat,come Cimoli alle FFSS,come Marchionne alla Fiat!
Caro Monti...cerca di rifare la convergenza...stai tirando troppo a destra!
Se questi supermaqnager sbagliano...debbono pagare e se nel caso debbono andare in galera...altro che liquidazioni astronomiche!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 07.12.11 14:11| 
 |
Rispondi al commento


E' stato evitato il default dei veri ricchi.

I poveri coglioni hanno paura

il ceto medio no'

Ma l'hanno distrutto

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 14:10| 
 |
Rispondi al commento

stamattina il gasolio costa quasi 1,70 al litro...UN EURO E SETTANTA CENTESIMI!!!!!dico ma siamo matti!!!!!!Negli stati uniti un gallone(4LT CIRCA)costa tre dollari,cioè poco più di DUE euro e gli americani sono scesi in piazza...ci si stanno inchiappettando proprio x benino....GRAZIE SIGNOR PRIMO MINISTRO MONTI!!!

carlo porrini 07.12.11 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Anche a me Bersani fa abbastanza schifo, però bisogna ricordare, sempre, che se siamo arrivati al baratro la responsabilità maggiore é di BERLUSCONI e della LEGA! E che la manovra é così iniqua e tutta a sfavore dei meno abbienti perché Monti sta al ricatto di quella merda del nano, che ancora, insieme a Bossi (che furfante qual é si é posto fuori) ha i voti per bocciare tutto e far crollare (prima del tampo) la baracca.

antonella g. Commentatore certificato 07.12.11 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi,

posto qui il link di byoblu-Messora.

Stanno per rifuitare definitivamente le vecchie Lire, anche quelle che la vostra nonna ha nascosto nel materasso:

http://www.byoblu.com/post/2011/12/07/Perche-zitto-zitto-Monti-uccide-la-lira.aspx#continue

Cmq il motivo di questa opposizione Lira/Marco è semplice. I marchi tedeschi tra meno di un anno tornaranno in circolazione, la Lira invece no!

saluti elvetici

P.S: Smentite sulla stampa dei Marchi in Svizzera non ce ne sono; anzi pare ci siano conferme sull'azienda che produce lo specialissimo inchistro.

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 07.12.11 14:04| 
 |
Rispondi al commento

non voglio essere troppo pessimista.

dobbiamo reagire a questo modo di fare dei notri governatori. non con critiche, ma con idee,

penso che e tempo di reagire e non aspettare.
lo stato decide quanto dobbiamo contribuire alla crisi e il popolo deve decidere con studi fatti dal popolo. quanto devono contribuire le altre categorie. domanda come possiamo cominciare questo cammino? saluti

tonino d., zurigo Commentatore certificato 07.12.11 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Far pagare l’Ici agli immobili commerciali proprietà di enti ecclesiastici? “È una questione che non ci siamo posti”, ha risposto Mario Monti alla stampa estera.... Il fatto è che questa esenzione non è solo palesemente ingiusta, ma pure contraria all’articolo 108 del Trattato europeo: lo ha stabilito, da ultimo, una sentenza della Corte di cassazione (la 16728 / 2010), anche alla luce del fatto che le norme comunitarie hanno rilievo costituzionale


http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/12/07/santa-ici-basta-chiedere/175738/


uno STUDIO LEGALE 5 STELLE proprio no vero!!!


Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 14:03| 
 |
Rispondi al commento

STANDARD % VACCA ATTACCA LA GERMANIA
a me sembra evidente, c'è un enorme mucchio di derivati che scommettono sulla caduta dell'EURO
e che ballano, LORO, sull'orlo del precipizio
la ricchezza dell'europa -e dell'italia- è tale che solo un gruppetto di governanti VENDUTI E IMBELLI, ci può aver condotto a questo punto.
sarko e merda urlano e tergiversano perche sanno già che non verranno riconfermati, e con loro tutta la schiefezza tipo standard e vacca che gli sta dietro. il tempo per costoro è veramente breve perche a maggio salta sarko, ed ecco perche l'attacco repentino a tutte le A che esistono. merda resta da sola, e si sa, si andra a fare un bel bagno in piscina in attesa di annegare
e tanti saluti.

franco rosso 07.12.11 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Monti,sospendi almeno 8x1000 alla chiesa cosi recuperi due miliardi di € per evitare il blocco
delle pensioni.

Giuseppe led 07.12.11 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei fare il puntiglioso, ma mi sembra che li' dica 6000 milioni e non miliardi.

Years ended December 31 (in millions, except per share data) 2010 2009 % Change

Revenue
$ 6,168.3 $ 5,951.8 3.6
Net income
828.1

Amato Giuseppe, Napoli Commentatore certificato 07.12.11 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace contraddire il 95% di quello che dite , specialmente quelli che se la prendono ancora con Berlusconi che ha fatto i suoi interessi , ma ne piu ne meno come tanti altri,anzi pur restando ricchissimo ha perso praticamente un pacco di soldi e non penso l'abbia fatto di proposito . Ragazzi mica siamo qui a contare le patelle sugli scogli direbbe bersani .
Ci hanno incastrato piano piano poco a poco e adesso siamo letteralmente in mutande che aspettiamo il 2012 con la speranza che ci lascino almeno la foglia di fico. Sapere , pensare e poi fare .
Perchè hanno messo le trasazioni a 1000 € con la scusa dell'evasione ? ma vi rendete conto che idiozia ci vogliono far credere ? pensateci e vedrete che è solo un'idiozia . manco se fosse 0€ toglieresti l'evasione o forse solo in quel momento . ma questo significherebbe usare solo moneta elettronica che bloccherebbe l'idraulico e la massaia ( sempre che nn si paghi in natura ) ma non arebbe nessun effetto sulle grosse transazioni che gia attualmente avvengono in modo elettronico o al limite in dollari...
Quello che serve invece al governo è incamerare tutto il 'liquido' possibile . A tutti le considerazioni del caso.

tino p. Commentatore certificato 07.12.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POSSO PIANGERE ANCH' IOOOOOOOOOOOOOOO ???????????????????? ??????????

cristina ., como Commentatore certificato 07.12.11 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Monti: "gli italiani capiranno"...

--------------------------------------------------
Concordo pienamente!
Infatti, come si suol dire, ai mangiapizza è più facile metterlo in culo che in testa...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 07.12.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io mi "dichiaro colpevole!" non cerco scuse!
ma voialtri non riuscite a capire la differenza!
e se non fosse per Beppe Grillo ancora stavate a frignare rintanati nelle "alcove d'orate"
(non è un errore ortografico legaiolo ....è proprio d'(apostrofo)orate)
sì, pieni di orate e baccalà (stoccafissi) per
premunirsi dai tempi di crisi! eeeeeeeeeh!!

E' DEL TUTTO INUTILE SBRAITARE CONTRO GLI AUMENTI!
PERCHE' SARA' VERO CHE L'AUMENTO DEI CARBURANTI
FACCIA AUMENTARE ANCHE I BENI PRIMARI!

MA...

se non ci fosse più stato carburante SAREBBE STATO
ANCHE PEGGIO! NON SI SAREBBERO NEMMENO PIU' TROVATI I BENI PRIMARI nelle città !

il default di una Nazione non è uno scherzo!
se invece vi piace perchè avete visto su youtube
quello argentino o altre facsimili...fatevelo nel
vostro cranio 'sto default e non rompete i coglioni!


Come risparmiare Acqua e gas............... ragazzi.....e'un anno che provo,i risultati sono ecllatanti,senza esagerare vi assicuro una meta' di cio'che avete speso finora cioe'un 5o°su ogni trimestre.La truffa energetica di gas e acqua si nasconde nella pressione,noi stiamo pagando il doppio di quello che realmente dovremo pagare, provate da gennnaio a chiudere almeno della meta'o poco piu'il rubinetto dell'acqua che scorrera'in modo minore ma scorre quanto basta e vedrete i risultati imminenti sulla bolletta del 1°trimestre.la stessa cosa l'ho fatta sul gas e i risultati hanno portato anche qui'dei risultati positivi,sapete perche've lo dico?....Perche'non dobbiamo piu' farci fottere da queste aziende,che cambiano ogni anno con l'aiuto dei legali le bollette per non farci capire un cazzo........... Svegliamoci.!!!!!Spero di esservi stato utile.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 07.12.11 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Bersani, al tg3 alla Berlunguer hai detto che prima di parlare di manovra bisogna ricordarsi che siamo a questo punto perché qualcuno in questi anni ha detto che era tutto a posto!!
Vediamo se ho capito chi è: Berlusconi?
E vediamo se mi ricordo chi è Berlusconi:
Berlusconi non è quello del conflitto di interesse che non avete mai combattuto?
Non era lui quello della bicamerale che non è approdata – apparentemente- a nulla?
Non era lui quello con le società in fallimento che voi avete permessosi risanassero????
Come, Bersani, Di Pietro non si deve permettere di parlare di inciucio?
Ma guarda, insipiente segretario, che di inciucio ne ha parlato anche Benigni, Grillo, di inciucio ne ha parlato anche Violante, in Parlamento (ancora mi ricordo la faccia stravolta di Fassino mentre Violante lo ammetteva); di inciucio ne ha parlato anche Concita De Gregorio!!!
Caro Bersani, povero te, di inciucio ne parla tutta Italia, anche quella che ti era vicina!!
Bersani tu non difendi i ceti deboli, tu sei culo e camicia con i poteri forti, e l’ipocrisia del tuo partito ci ha tolto la sovranità!
Voi eravate contro il referendum sul nucleare, eravate distanti dalle manifestazioni dei giovani perché” tanto loro non voteranno”.
Bersani, tu e il tuo PD vergognatevi!!!.
Bersani non sei più credibile!
Hai fatto bene a disattivare il tuo blog, ma la verità la sentirai per le strade, ovunque!!!
FATTENE UNA RAGIONE E VATTENE PER SEMPRE, SCOMPARI PER SEMPRE!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 07.12.11 13:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Catturato Michele Zagaria. Grazie Sig. Maroni.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 07.12.11 13:39| 
 |
Rispondi al commento

LA FORNARINA FORNERO TIENE FAMIGLIA - SARÀ CERTAMENTE STATA LA PIÙ BRILLANTE DEL SUO CONCORSO, SILVIA DEAGLIO, PROFESSORE ASSOCIATO DI MEDICINA NELLA STESSA UNIVERSITÀ NELLA QUALE INSEGNANO MAMMA ELSA E PAPÀ MARIO - E GIÀ CHE CI SIAMO, PERCHÉ NON ASSUMERE L’INCARICO DI “RESPONSABILE UNITÀ DI RICERCA” NELLA FONDAZIONE HUGEF, BENEMERITA ISTITUZIONE DELLA COMPAGNIA DI SAN PAOLO, DI CUI MAMMINA È STATA FINO A IERI VICEPRESIDENTE?....

Da www.lospiffero.com

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.12.11 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Ecco 16 miliardi che si potrebbero NON TAGLIARE ai pensionati. Ci sono 131 cacciabombardieri F35 giá messi in bilancio il cui contratto peró non é ancora stato firmato. Si rinnunci ad acquistarli (tanto che ve ne fate voi di 131 cacciabombardieri?????). Non costa niente, non ci sarebbero penalitá. Il contratto non é sottoscritto. In una manovra di 30 miliardi, 16 sono tanti, vero? C'é un'altro vantaggio: i soldi dei pensionati delle fascie piú basse vanno al consumo, quindi, contribuiscono ad uscire dalla recessione. I cacciabombardieri per la NATO vanno ad ammazzare della gente (magari in Siria? in Iran? In Libia?) e niente consumo, anzi. CONSUMANO delle risorse pubbliche.

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 07.12.11 13:37| 
 |
Rispondi al commento

"Gli uomini desiderano essere ingannati, e sono sempre pronti a lasciare il vero per correre dietro al falso"

(La Rochefoucauld)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Tra le nefandezze del decreto che qui vengono contestate, a chi può interessare un ulteriore degrado delle condizioni di lavoro di un settore già spremuto all'esaurimento?
Si perchè il commercio è l'ambito lavorativo dove più si è deregolato, dove gli interessi sindacali sono minimi per la frammentazione della forza lavoro, e vuoi vedere anche anche perchè... COOP è del settore commercio.... Decreto Bersani docet.....
Quale valore ha una domenica non passata in famiglia per i nostri politici che vanno a messa o dal barbiere aperto solo per loro? 18,00 euri? 19,00 euri?
Ci sarà chi dice che vi sono dei settori che da sempre lavorano durante le festività, ma con questo ragionamento allora converrebbe considerare il giorno festivo alla stregua del resto della settimana, con uffici, fabbriche, banche, poste aperte.
Tanto è consolidato ormai il principio che se alcuni se la passano male è giusto livellare verso il basso i diritti per creare equità.
Austria, Germania, Francia, Olanda non hanno economie peggiori della nostra eppure sopravvivono anche senza le selvagge aperture domenicali degli esercizi commerciali.
Ma si sa noi puntiamo sulla cultura per il rilancio economico.
Sapete lo schifo qual'è? L'indecenza sociale è che molti saranno favorevoli, quelli che ovviamente non lavorano in questo settore, così sapranno come passare le loro tristi e monotone giornate festive Seppure questo sia il provvedimento più insignificante e trascurato, sommerso da altre priorità rimane la speranza che Grillo scriva qualche riga in merito
Sinceri auguri di Buon Commerciale.


M.L. 07.12.11 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No, proprio non ci siamo: in diciotto giorni hanno trovato il modo di fottere lavoratori e pensionati, non sono riusciti a fare una cosa semplicissima, da fare in due minuti: mettere all'asta le frequenze televisive, far pagare le concessioni governative e non regalarle come ora, applicare l'IMU anche agli edifici della Chiesa non di culto, tagliare drasticamente le spese delle FFAA; Mario, se ti serve una mano, ci penso io......

harry haller Commentatore certificato 07.12.11 13:14| 
 |
Rispondi al commento

ho letto "demonio" e culo, da qualche parte!
invece questi cosa sarebbero ?

http://3.bp.blogspot.com/-PwfZ8xFT8Ec/Tt9Bmdec0LI/AAAAAAAATUY/tqCHL48NgvE/s400/Camera.PNG

http://3.bp.blogspot.com

Compravendita di Parlamentari. Ossessione del privilegio. Ne parleranno stasera a "Gli Intoccabili", La7: un deputato ha registrato le parole dei colleghi con una telecamera nascosta. Non era mai successo. Già si parla di "video-shock". Ecco un'anticipazione del materiale che verrà trasmesso stasera - via Corriere - tra dialoghi che già conoscevamo e materiale "rubato" da quel malefico obiettivo.

C'è un'intervista al deputato di Futuro e Libertà Aldo Di Biagio, che racconta di come una collega lo contattò per farlo rientrare nel Pdl: «Mi ha detto: "Noi ci aspettiamo coerenza da te. Ti consigliamo di aprirti una fondazione e ti faremo avere un contributo di un milione e mezzo da Finmeccanica o da un'altra società"».

C'è la storia dell'ex dipietrista Razzi, quello del mutuo, e la rivelazione del finiano Luigi Muro: «L’onorevole Verdini mi ha detto: "Dimmi 5 cose che possono interessarti, cinque desideri e poi ragioniamo"».

Ed ecco il materiale "rubato". Un deputato, con la voce sfalsata e il volto oscurato elettronicamente per impedirne l'identificazione, sbuffa: «Sono l'unico che qui di benefit non ne ha. Pensione non ce l'ho, non c'ho un cazzo ... Sono l'unico vero precario».

Illuminante conversazione fra due «gentiluomini»:

«Ormai è tutto ... Tutto una tariffa, qua. È solo tariffa».
«La tariffa tua quant'è?».
«Al vostro buon cuore».
«No, no, la tariffa la devi fare tu».
«Al vostro buon cuore ...».

Sfoghi lamentosi di un deputato, forse leghista:

«Però non è giusto che tutti i partiti prendono i soldi dai parlamentari. Non va bene così. Non è una cosa corretta. La Lega è diventato un partito d'affari. Fanno quello che fanno tutti. E ti fanno firmare un contratto eh? Ti fanno firmare l'impegnativa. Hanno voluto un assegno post datato di 25.000 euro ...».


avviso al NAVIGANTE .....

Ogni individuo tende a salire nella scala gerarchica fino al massimo livello di incompetenza" : VINCENZO MONTI .

DA NO-B, NO- PARTITI... A NO M !

URGE POSIZIONE PIU' NETTA. Non da paraculi. il giusto schifo sui partiti non deve annebbiarci la vista .

http://www.youtube.com/watch?hl=en&v=q7n-JtcI56s&gl=US

che palle....

http://www.meetup.com/http-www-facebook-com-beppegrillo-it-meetup878/

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e si pagheranno anche i ricoveri in ospedale

ippolita ., genova Commentatore certificato 07.12.11 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti è convinto che gli italiani capiranno!!
Amici fatelo voi perchè io proprio non riesco a capire!
Perchè si recuperano 500 mln per i beni di lusso e 3,8 miliardi sulle pensioni!
Cioè non si poteva recuperare di più sul lusso, che è tanto e sempre più spudorato, e non sul pensionato, che è poco e sempre più logorato!!
Ragazzi cercate voi di capire che io non ci riesco proprio!
Forse ho bisogno di tempo, ma a me la Fornero che prima piange e poi ride da crozza, proprio non mi convince, proprio non la capisco!
Gli italiani capiranno???
Sarà, ma per me l'hanno già capito!!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 07.12.11 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Hanno beccato un votante di destra

Si chiama michele zacaria

grazie sig marroni!!!!!!!!!

opppsssss ma marroni labbre di rognone non c'è piùù?

cavoli che sfiga marron glassè! potevi pavonarti come facevi prima .... lui che passava sempre al calduccio in sua casina con le 40 guardie piscuane

allora vaffanculo MARRONIIIIIIIIIIII!!!!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici, almeno in questo momento di estrema "EMERGENZA DEMOCRATICA", lasciamo perdere "PARTITI", "CREDI" e "BANDIERE", scordiamoci momentaneamente dei "MILLE" problemi, argomenti e opinioni che ci "DIVIDONO" (come vogliono quelli in "MALAFEDE"), scendiamo in piazza "UNITI" e "COMPATTI" contro i "TROPPI SOLDI" dei signori "PRE-POTENTI" di qualsiasi "CASTA" (la "CALAMITA" che "UNISCE" loro, ma che servirebbe anche a "COMPATTARE" noi), con cui "RICATTANO" chiunque non si sottomette alle loro "REGOLE" egoistiche, amorali e, soprattutto, assolutamente "DELETERIE" per il bene dell'intera "COLLETTIVITA'".
Se riteniamo di essere in "BUONAFEDE" facciamolo "TUTTI INSIEME", e metteremo davvero "PAURA" ai signori "PRE-POTENTI" di ogni "CASTA"...

Gioma 07.12.11 12:43| 
 |
Rispondi al commento


Verso la catastrofe Greca con ottimismo.

il bisonte và spolpato a poco a poco , reso schiavo inseguendo un Euro irrangiungilbile.

La manovra non è di 30 miliardi ma di quasi il doppio .

UNa nuova manovra sarà alle porte .

il 2012 segnerà il crollo dell'italia , dell'impresa e dei consumi.

Chi ha avuto ha avuto e conta i guadagni , chi ha dato solo , muore.

una manovra equa per salvare l'italia : come EQUITALIA.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quanti punti di questa cavolo di manovra hanno nascosto:
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=41790

sabrina guidi 07.12.11 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Con il termine "STRATEGIA" si definisce l'abilità pratica di saper affrontare e risolvere una situazione complessa o complicata oppure di raggiungere, attraverso operazioni o azioni successive, uno scopo prestabilito.
Qual è lo scopo di cui parliamo noi fin dall'inizio?
Risolvere "TUTTI" i problemi di questo Mondo.
Preferireste che dicessimo la maggior parte?
Invece no, ma non per presunzione o semplice pazzia, semplicemente perché altrimenti ricominciamo ad assillarvi con il discorso dei "SISTEMI", vi ripetiamo che è un "CANE CHE SI MORDE LA CODA" e non ne usciamo più.
Poi uno può pure decidere che sia venuto per lui il tempo di fregarsene definitivamente, di smettere di preoccuparsi, è assolutamente "LIBERO" di farlo, ma poi non si lamenti se è "SCHIAVO" del "SISTEMA", se i suoi figli ne subiranno le conseguenze o altre lamentazioni simili!
Quindi dicevamo che o si risolvono "TUTTI" i problemi "DEFINITIVAMENTE" (e secondo noi la strada esiste ed è solo e soltanto una) oppure, nonostante si mettano tappi e si usino dita per turare i buchi, la barca inesorabilmente affonderà.
Continuando infatti di questo passo e a questi ritmi non c'è dubbio, perlomeno noi non ne abbiamo: magari succederà fra cinque, dieci, venti o trent'anni, ma stavolta a rimetterci saranno pure i "PRE-POTENTI" con "TROPPI SOLDI", compresi i loro figli e nipoti...

... Ma se i signori "PRE-POTENTI" non lo capiscono da soli, cosa alquanto probabile, bisognerà che le persone "ONESTE", agendo "UNITI" in una sola "MASSA CRITICA" compatta e con una "STRATEGIA" comune, glielo facciano finalmente capire una buona volta...

Gioma 07.12.11 12:39| 
 |
Rispondi al commento

CARI LETTORI,CARO BEPPE,EGREGIO M5S
BISOGNA INIZIARE A DIFENDERSI COME SI DEVE ERGO:
DIVULGARE GRATUITAMENTE VIA INTERNET LA LISTA DI COLORO, COME QUELLI SOPRA CITATI, CHE NON FANNO ASSOLUTAMENTE NULLA PER LA SOCIETA' PER I GIOVANI E PER L'AMBIENTE.
UNA LISTA CHE SERVA A COLORO CHE PIU SONO VICINI A QUESTO TIPO DI PERSONE ,CHE NON HANNO MAI LAVORATO IN VITA LORO E CHE DALLE SOCIETA HANNO SOLO AVUTO OGNI GENERE DI BENEFICIO,
AFFINCHE VADANO A RICORDARE LORO CHE QUELLO CHE HANNO E' TUTTO RUBATO E CHE NON E' ASSOLUTAMENTE LORO DOVUTO.
TUTTO IL MONDO DEVE SAPERE CHI SONO QUELLO CHE NON FANNO QUELLO CHE RUBANO E BISOGNA AVVISARE LE AUTORITA' CHE LI PROCESSINO ,SE QUESTO NON BASTA OGNI PERSONA E' LIBERA DI TROVARE LA SOLUZIONE PIU' ADEGUATA AL GENERE DI MISFATTO COMMESSO DA QUESTO TIPO DI PERSONE.
QUINDI A PRESTO UNA LISTA PUBBLICA CON LE RESIDENZE LORO E DEI LORO FAMILIARI.

ADESSO E' ARRIVATO IL MOMENTO DI COMINCIARE A METTERE LE COSE IN CHIARO ALTRIMENTI SARA' SEMPRE PEGGIO.

MEDITATE GENTE MEDITATE.

blade runner 07.12.11 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Hanno arrestato il superlatitante Michele Zagaria.

Adesso ne rimane solo uno a piede libero, Berlusconi .

Carlo Carletti Commentatore certificato 07.12.11 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!


BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!


BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!


BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!


BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!


BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!


BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

BERLUSCONI IN GALERA !!!

Carlo Carletti Commentatore certificato 07.12.11 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

due maroni non e' piu' ministro dell'interno e continuano a prendere latitanti come se nulla fosse.. ne hanno presi anche quando e' caduto il governo e non c'era nessun ministro dell'interno.
non capisco ( beata ignoranza)

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 07.12.11 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pare che la cantilena

EQUITA'
EQUO
EQUA
EQUO
EQUITA'

sia come la pubblicità dei cellulari, martellante, ripetitiva, continuativa..
..perchè cosi ENTRA MEGLIO!
E di sicuro ci sarà chi, a furia di risentirla, si convincerà che chi ha patrimoni milionari, chi ha scudato i capitali, stia pagando COME L'ITALIANO MEDIO.



mercoledì 7 dicembre 2011
Camusso, ma di che parli? Monti fa la cosa giusta, non ce n’è altre
Paolo Barnard

Caneliberonline 07.12.11 12:12| 
 |
Rispondi al commento

La trasformazione effettuata da questa manovra della classe media italiana a sottoproletariato, una manovra genocida che porterà alla scomparsa della nostra etnia, sostituita da un melting pot di consumatori analfabeti secondo i piani delle dementi classi dirigenti anglosassoni, non servirà nè a salvare il Regno Unito, che si basa per il 40% del PIL dalle attività finanziarie della City, dalla bancarotta, nè a salvare l'euro, perchè da questo momento ogni italiano che guadagna precariamente qualcosa essendo rimasto senza pensione per salvare il culo della vecchia baldracca di Buckingham Palace e della sua aristocrazia eviterà di spenderlo, facendo crollare definitivamente la domanda, di conseguenza le entrate fiscali (cosa cazzo ci chiederanno ancora, di vendere gli organi?!
Quella faccia da culo di Bersani ieri sera si è ridotto a minacciare Di Pietro di tagliargli i finanziamenti che vengono da Confindustria solo per aver fatto qualche timida critica) impedendo allo stato di rimborsare gli enormi interessi del debito e facendo comunque finire l'Italia e l'euro in bancarotta.
L'unica era andare al voto ed un nuovo governo presumibilmente di sinistra doveva fare la patrimoniale per abbattere il debito ed i suoi enormi interessi, visto che comunque noi per i prossimi anni non potremo crescere dato il saccheggio berlusconiano, ma dato che i finanziamenti alle fondazioni degli eterni politici della presunta sinistra vengono da Confindustria e dalle banche (notare come in Finmeccanica si è fatto dimettere Guarguaglini
salvaguardando gli altri guardiani del sistema del finanziamento alla politica), che spesso come ho già scritto gli piazzano pure i rampolli, hanno racimolato qualche soldo dai morti di fame a cui rimane solo un rene da donargli.
Siccome la bankrupty è venuta dagli Stati Uniti, e temono che lì torni dopo aver devastato l'Europa, mi auguro che il disastro imminente provochi almeno il crollo del sistema egemonico anglosassone-protestante-massonico.

mario genovesi 07.12.11 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Camorra: retata di Casalesi, indagato Cosentino
ultimo aggiornamento: 06 dicembre, ore 09:22


Napoli, 6 dic. - (Adnkronos) - Con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, nell'ambito della retata che ha portato all'arresto di circa 60 presunti fiancheggiatori dei Casalesi, risulta indagato anche l'ex sottosegretario Nicola Cosentino, segretario provinciale del Pdl.

►►►◄◄◄

""" rivoglio er nanazzo, rivoglio er nanazzo!!!
uengh!!! uengh!!! uengh !!!! """


bella figura di merda che fate, eh!
continuate pure a scriverlo, anche per scherzo!
vi dovrebbero prendervi e sbattervi in un gulag
su qualche isola deserta!

zozzi!


in un paese in cui è passata la depenalizzazione del falso in bilancio,la delocalizzazione della produzione industriale all'estero(coi soldi nostri),i berlusconi e i monti,e altre bestialità varie, come si fa a pretendere che questi alla fine non vogliano pure il culo? Credo sia il tempo di una mega manifestazione non black ma di sicuro bloc(nel senso di sampietrini)

luis p Commentatore certificato 07.12.11 12:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=jikrP1NsFAo#!

sono partiti negli anni 70 ..... :(


Report 09.05.2010 Confronto tra Friburgo(Germania),Malmoe(mitica Svezia) e il veneto Parte nr.1

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 07.12.11 12:00| 
 |
Rispondi al commento

più che dalla BOCCONI MONTI è uscito dal buco del culo del DEMONIO.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 07.12.11 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono tanti metodi per manifestare il vomito dei nostri politici, un è lo scioper che, però porta via soldi allo stipendio, perchè non ingeniarci senza tanto sforzo:
Non comprare più niente, facciamo uno sforzo natalizio
LO SCIOPERO DEI REGALI NATALIZI
LO SCIOPERO DEI REGALI NATALIZI
LO SCIOPERO DEI REGALI NATALIZI
LO SCIOPERO DEI REGALI NATALIZI
LO SCIOPERO DEI REGALI NATALIZI
LO SCIOPERO DEI REGALI NATALIZI

Dov'è l' associazione consumatori, in Germania se l'associazione decide di non far comperare qualche cosa...i negozianti tremano, dovremmo iniziare anche noi...ma chi ci guda adesso????Nessuno, siamo soli, allora, intanto iniziative private!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 07.12.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Appuntato per favore vedi se funzionano le frecce......

...Maresciallo ma come? Non usciamo con la pistola oggi?

Il suppostone l'hanno messo...ora salirà piano piano e farà molto male ma tanto in italia c'è
Il calcio, la figa, e il mare....ci ingoieremo anche questo governo...l'importante è che non rapinino la ragazza di Lavezzi.

Mi sto quasi per arrendere ragazzi...è dura!!!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 07.12.11 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Ancore qualche dubbio sul fatto che Berlusconi abbia mandato l'Italia in malora ???

Speriamo che alla fine di tutte queste manovre mettano in galera quel mafioso con la testa asfaltata.

Carlo Carletti Commentatore certificato 07.12.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le cose difficili sono altrettanto semplici.

Quando tu ordini un mobile,una porta,o altro a un falegname,se non è conforme alla richiesta o errato,lui te lo rifa' a suo costo e tempo,altrimenti non lo paghi.

Quanti "servizi" paghiamo noi di cui non siamo per niente soddisfatti? Questi sprechi enormi,dove a una spesa eccessiva non corrisponde niente sono il vero disastro del nostro Paese.

GIUSTIZIA: Qualcuno di voi ne è soddisfatto?Avete pensato quante decine di miliardi ci costa?E' una farsa totale,processi interminabili dove ingrassano centinaia di persone a nostre spese per poi finire in sentenze ridicole che potevano essere emesse in sei mesi.

SANITA':L' 80 % delle medicine somministrate,sono totalmente inutile,servono solo ad accrescere le ricchezze delle lobby farmaceutiche.Tac,risonanze magnetiche,lastre etc. vengono elargite in quantità industriali perchè a qualcuno conviene,come certe operazioni chirurgiche.

SICUREZZA: Nonostante la sfacciata pubblicità delle televisioni di Stato,dove ci mostrano a mo' di fiction ,eroiche imprese di arresti ed interventi,più della metà degli impiegati nell'apparato sicurezza si scalda il culo negli uffici.Caserme che chiudono alle 20,00 come le alimentari e prefetti che descrivono le loro città
come pittori nella nebbia.Tanti poliziotti impiegati a Roma per reprimere le manifestazioni della povera gente,quello si!!

POLITICHE LOCALI: Inetti,incapaci di quantificare il costo di un lavoro,poichè non hanno mai lavorato materialmente in vita loro,fanno danni incalcolabili quando sono in buona fede.Quando sono concussi e corrotti,cioè la maggior parte dei casi,approvano progetti faraonici che la maggior parte delle volte non vengono utilizzati.Questi amministratori dei comuni locali ci costano cento volte tanto, e la cosa più clamorosa è che chi sbaglia non paga!! E chi delinque fa carriera!!!

CONCLUDO: Questo governo sega di tecnici avrebbe potuto meravigliarci con qualcosa di nuovo invece
di schifarci così .....

Lucky Luciano 10, Pisa Commentatore certificato 07.12.11 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho già scritto in questo blog, che l'unica soluzione a questa situazione politico finanziaria,è quella di smettere di obbedire in maniera subdola a questo branco di pagliacci incravattati, che si permettono il lusso di prendere decisione che disastrano il nostro quotidiano, dopo aver sprecato e mal amministrato.

Per essere più chiaro,vi faccio un esempio, chiedo a ciascuno di voi,vi lascereste amministrare il portafogli della vostra famiglia, da un ladro criminale senza scrupoli?

Bene se risposta è sì, teniamoci questi"policriminali" e continuiamo a votarli e sostenere i partiti.

Se la risposta e no, diamo un calcio in culo a questo branco di merde, e riprendiamoci la nostra vita, cambiando le regole, ed eliminare il signoraggio e sopratutto la parola chiedere quel qualcosa che è già nostro.

galaxia 07.12.11 11:56| 
 |
Rispondi al commento

le tasse dovevano essere aumentate a tutti coloro che percepiscono uno stipendio ed una pensione mensile superiore a 5.000 euro netti.
monti forse ci rientrava?
Ho un dubbio.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 07.12.11 11:53| 
 |
Rispondi al commento

ho letto che il decreto ieri firmato dal presidente al comma 2 dell'articolo 2 riporta quanto segue:

All’articolo 11, comma 1, lettera a), del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al numero 2), dopo le parole “periodo di imposta” sono aggiunte le seguenti: “, aumentato a 10.600 euro per i lavoratori di sesso femminile nonché per quelli di età inferiore ai 35 anni”;
b) al numero 3), dopo le parole “Sardegna e Sicilia” sono aggiunte le seguenti: “, aumentato a 15.200 euro per i lavoratori di sesso femminile nonché per quelli di età inferiore ai 35 anni”.


perchè mettere il limite dei 35 anni? quanti disoccupati ci sono che hanno più di 35 anni, compreso me. Per favore qualcuno faccia togliere quel limite, ridateci almeno la speranza di poter lavorare un giorno.

roby 07.12.11 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto con interesse diversi post ed ognuno dà la sua versione, ragionevole o meno, di come si potrebbe fare per risolvere la situazione. Ma se andiamo a rilevare da cosa è formato il debito pubblico possiamo notare che è verso la BCE ossia la Banca Centrale Europea che è formata da un'aggregazione di banche private ossia da individui come noi che sono riusciti con mezzi leciti e sopratutto illeciti a stampare moneta e prestarla agli stati con addirittura un tasso d'interesse. Ma se la moneta stampata ha un valore reale di pochi cent viene prestata per il valore nominale e con un interesse aggiunto, voglio vedere io come si può ripagare il debito. In realtà non si può! E nel caso si riuscisse a pagare il debito pubblico ciò sarebbe fatto a fronte di vero lavoro e veri beni in cambio del pagamento di pura moneta virtuali ove sono stati calcolati interessi. La BCE dovrebbe essere sincera e dire: Ragazzi abbiamo scherzato.. tutto questo debito non esiste, ce lo siamo inventati noi attraverso un gioco diabolico in cui noi stampiamo la moneta per un nulla e la diamo a te in cambio del valore nominale e ci prendiamo la tua vita, il tuo lavoro, il tuo tempo e un giorno il paese intero! Il debito pubblico è solo un grade bluff. Se non ci fosse la BCE ingorda e ogni paese si stampasse la sua moneta, non ci sarebbe alcun debito pubblico.

Steve 07.12.11 11:49| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/

mercoledì 7 dicembre 2011
NOI SIAMO COSI’! - LA SINDROME DA SISTEMA
Gianni Tirelli

Caneliberonline 07.12.11 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Ti prego Beppe prendi posizione, scrivi qualcosa in merito alla prevista
liberalizzazione degli orari dei negozi.
Da lavoratrice del settore commercio faccio sinceramente fatica a
comprendere quali sono le motivazioni sociali, ideologiche, politiche ed
etiche che guidano la volontà di apertura domenicale dei negozi. Mi
riferiscono sopratutto alle selvagge aperture domenicali dei centri
commerciali alle quali questa manovra darà definitivamente il via.
Negozi ormai intesi come servizio di essenziale utilità, alla stregua di un
pronto soccorso.
Pronto soccorso di questo consumismo che permea le giornate festive delle
famiglie che si trascinano in mausolei di plastica per trascorrere la
domenica occupando il tempo dei lavoratori del commercio che in famiglia ci
vorrebbero stare.
La domenica dovrebbe essere dedicata agli affetti per chi durante la
settimana lavorativa non ha la possibilità di starci sufficientemente.
Più richiami sono venuti in questa direzione anche da istituzioni religiose
delle quali però vengono considerate solo le prese di posizione che
convengono all'economia.
So benissimo che vi sono settori lavorativi ,come quello medico, dove le
domeniche sono giorni come altri, ma vi sono delle effetive e riconosciute
necessità sociali primarie.
Ma che valore sociale ha tenere aperto un negozio di Calzini o di profumi
alla Domenica?
In paesi come la Germania, L’Austria, la Svizzera la stessa Francia le
domeniche i negozi sono chiusi e le economie di certo non ne risentono, i
tedeschi non muoiono certo di fame se il supermercato è chiuso e l’economia
non se la passa di certo peggio che la nostra.
Sarà un ulteriore sfacelo sociale, sempre per inseguire il modello di
sviluppo americano e far ingrassare le catene della grande distribuzione
(quasi tutte straniere tra l'altro) "

M.L. 07.12.11 11:42| 
 |
Rispondi al commento

L'unica soluzione è la rivoluzione, mettiamocelo in testa, un ribaltamente della società, anche violento se necessario, non ci sono alternative. Altrimenti il mondo andrà in rovina, già siamo a buon punto. Dobbiamo andare a Roma in milioni di persone.

mario di nino 07.12.11 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Le misure del Governo servono anche a controllare il default e la prevedibile sparizione della liquidità.
http://paoloferrarocdd.blogspot.com/2011/12/le-misure-del governo-servono-anche.html Vogliono dominio ed oppressione, hanno piegato e asservito Politika, scienza, informazione. Hanno concentrato profitti, ricchezza finanziaria e poteri con cui orientano in modo criminale le sorti del mondo. Parlano di libertà e hanno gestito processi che portano alla degenerazione ed all'asservimento. Hanno creato ( le loro ) ricchezze spropositate e povertà di massa. Detengono lo strumento di scambio dei popoli, la moneta. Sono il potere più forte della storia della umanità. Si apprestano a rastrellare le ultime risorse della gente e ad impossessarsi dei loro beni ( realizzare il profitto virtuale .. immobilizzandolo in beni reali sottratti alla gente ) Ma noi siamo sei miliardi. Diamo una chance alla pace e agiamo uniti per un mondo migliore, per battere il loro mondialismo ..
CDD Comitato di Coordinamento Difendiamo la Democrazia

sabrina guidi 07.12.11 11:39| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/

mercoledì 7 dicembre 2011
IL NOCCIOLO DELLA QUESTIONE
Gianni Tirelli

Caneliberonline 07.12.11 11:36| 
 |
Rispondi al commento

...ma un comune mortale che caxxo se ne fa del "benessere" occidentale se poi soffre di solitudine, di ansia, di depressione o esaurimento nervoso, se poi entra a lavorare all'alba per uscire al tramonto, se poi non può godere nemmeno di un millesimo di millesimo di millesimo di tutti i prodotti che gli vengono costantemente mostrati sono solo tentazioni peccaminosi o trappole di tendenza,
..se poi più sei debole e più ti sotterrano era meglio nascere in qualche tribù della amazzonia..

Acul utopiA Commentatore certificato 07.12.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno compagne/i.

I soldi ci sono, e come!

1.750.000.000.000€ di soldini liquidi solo in Italia a marcire sui conti correnti. Soldi che non si pensa minimamente di reinvestire in attività produttive.

C'è qualcuno che erroneamente li chiama fondi e li considera patrimoni, per questo motivo non vuole tassarli usando scusanti false.

Ma, se prendiamo in considerazione l'intera vita di un impresa, quei soldi fanno parte dei flussi in tutto e per tutto e come flussi non reinvestiti andrebbero tassati, e anche fortemente con l'aliquota massima:

ci fai almeno 40 finanziarie, oppure riduci il debito pubblico e risparmi una trentina di miliardi all'anno reinvestendoli con la riduzione dell'irap (trasferendolo ai lavoratori) e aumenti gli assegni familiari insieme a tutti quei contratti coccodé, finanziando ammortizzatori sociali.

Bisogna incominciare a parlare di questo, sensibilizzare l'opinione pubblica perché dentro quell'ammontare ci stanno anche i soldi dell'evasione e dell'elusione fiscale.

Dall'altra parte, considerando l'evasione fiscale in sé, bisogna ricordare che non tutta l'evasione darebbe i suoi frutti: 120.000.000.000€ evasi e elusi, recuperandoli tutti (ipotesi accademica) fallirebbero una gran parte di imprese (micro-, piccole), alle quali andrebbero gran parte dei proventi detassandole.

Difficile quantificare l'ammontare esatto dell'effettivo recupero perché se da una parte recuperi, dall'altra devi trasferire, poiché recuperando tutto il PIL scenderebbe di brutto e ti ritroveresti al punto di partenza:

il segreto sta nel redistribuire l'evasione e l'elusione, non di incassarlo e basta. Un discorso analogo va fatto anche per i costi della politica e l'inefficienza della macchina burocratica statale.

Dunque, non cavalchiamo la retorica dell'evasione fiscale come soluzione definitiva: è soltanto intermedia.

hasta


Tony Commentatore certificato 07.12.11 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rivoluzione
fuori dall euro e cacciamo
i ricchi dall italia
dicono che saremmo piu poveri
ma di sicuro piu felici

cesare plebani, bergamo Commentatore certificato 07.12.11 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Allora, la manovra Monti certamente non brilla per equità, evidentemente si poteva e si può fare molto di più: penale sui capitali già scudati, invece del miserello (grazie soprattutto alle minacce PDL) 1,5% io avrei aggiunto un 10%, così che non sarebbe stata bloccata l'indicizzazione biennale alle pensioni; avrei messo una patrimoniale, chiesta perfino da Confindustria; avrei abbassato il livello di tracciabilità dei movimenti di denaro a 300 euro ecc. ecc. A parziale, ma vera, giustificazione di Monti c'è il fatto che egli ha dovuto rimediare ai disastri del governo pecedente, in tempi molto ristretti. C'era il rischio concreto di un paese in bancarotta. La falla sembra essere stata chiusa: lo spread è sceso di circa 200 punti percentuali, ciò che significa molti meno soldi sborsati dallo stao (da noi) per remunerare i prestiti. Spero che da adesso in avanti ci sia spazio per riequilibrare il peso di questa manovra, tagliando in modo significativo i costi della politica a tutti i livelli, combattendo efficacemente la gigantesca evasione fiscale e contributiva. Detto questo devo aggiungere che provo sconforto nel vedere come Di Pietro Vendola Ferrero (la Lega manco la considero...) siano lì fare distinguo su questo o quel punto, a minacciare questo o quello, tutto in volgare funzione elettorale. Mi chiedo allora se ci fossero stati questi qui a predisporre la manovra che cosa avrebbero combinato? Meno male che non ho sentito Bertinotti.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 07.12.11 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/ADZHUatCdRE

ippolita ., genova Commentatore certificato 07.12.11 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Raga...ho trovato la soluzione a tutti i nostri problemi.

Andarsene all'estero? No, troppo banale.

Un pianeta nella zona
ideale per ospitare la vita
Kepler-22 è grande due volte e mezzo la Terra e ha una temperatura superficiale che consente l'acqua liquida

A una distanza di 600 anni luce da noi

Un pianeta nella zona
ideale per ospitare la vita

Kepler-22 è grande due volte e mezzo la Terra e ha una temperatura superficiale che consente l'acqua liquida

Il confronto tra il sistema Kepler (in alto) e il nostro Sistema solare. In basso il rapporto tra Kepler-22b e i pianeti interniIl confronto tra il sistema Kepler (in alto) e il nostro Sistema solare. In basso il rapporto tra Kepler-22b e i pianeti interni
MILANO - Non ci sono più dubbi. Il pianeta Kepler-22b è il primo finora a mostrare le condizioni ideali per ospitare la vita. La temperatura in superficie è gradevole (circa 22 gradi) consentendo lo scorrere dell’acqua, l’anno è un po’ più breve del nostro (290 giorni terrestri) e la distanza dalla stella-madre Kepler-22 della stessa specie del Sole (anche se più piccola), è leggermente inferiore (del 15 per cento) di quella che ci separa dal Sole. Insomma è proprio nel mezzo di quella «fascia abitabile» dove un gemello del nostro pianeta azzurro può spuntare.


http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_dicembre_07/pianeta-kepler-caprara_653238a2-20b7-11e1-80f3-2318928b83f9.shtml

Beppe, cominciamo ad organizzare astronavi. Ce ne andiamo in massa e lasciamo i politicanti disoccupati.

:))

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 07.12.11 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Desidero ringraziare, in modo molto convinto, il prof.Dott. Mario Monti.
La sua manovra fortemente recessiva ci avvia ad una decisa fase di decrescita. Non sarà felice, ma pur sempre decrescita.
Già per questo natale prevedo meno consumi. Madre Terra ringrazia. Ed io con lei.
Il suo predecessore aveva lo stesso percorso, ma Monti lo fa con molta più professionalità, tempestività ed efficacia.
"Si vede che ha studiato" mi ha detto, ieri, mia suocera.
"Certo" le ho risposto "si vede eccome!".

carmine d9 Commentatore certificato 07.12.11 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Din Don i Sindacati hanno indetto uno sciopero generale..peccato l'hanno diviso in due date....giusto per "evitare" il successo dello stesso!...io aggiungo che deve essere ad "oltranza" seguito da una richiesta: tutti a casa!...perchè questa è una buffonata!e non fatevi "infinocchiare" dai discorsi sullo spreed che si è abbassato....un par di palle! c'aspettano al varco..ne riparleremo dal 12 dicembre in poi...!
Ritorniamo con la stessa storiella di questa estate, quando fu annunciato l'adozione del super fondo da 1000 miliardi....ora si parla di 900..ma la domanda è questa:...chi cazzo ce li mette i soldi e con quali garanzie?
Caro Beppe, questi non rispondano mai come,quando,dove e perchè,annunci e basta,900 miliardi d'euro che tra l'altro non bastano nemmeno ad offrire una sostanziale garanzia per tutti gli stati ultra indebitati della ue.
Voglio vedere chi ce li mette i soldi e in che proporzione...

roby f., Livorno Commentatore certificato 07.12.11 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Com'era prevedibile, non cambierà nulla. Monti è il burattino in mano alle banche che non vogliono fallire dopo avere investito male i soldi loro affidati e averli ancor peggio gestiti. Lo show must go on, quindi via con le spese per opere inutili, conditio sine qua non perchè la "crescita" dell'altro Mario seduto al vertice della BCE sia messa in moto.
Invece di decrescere e riflettere su un nuovo modello o stile di vita, si continua con questo finto capitalismo che da 4 anni si dimostra chiaramente fallito. Il punto di rottura sociale è però vicino.

Mario Caporali 07.12.11 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Se volete seguire la massa dei coglioni quindi ci sono Ballarò, servizio pubblico (purtroppo) e via cosi...

Il nostro è un metodo alternativo e non in concorrenza con chi ama quel genere di informazione basata sul "mal comune mezzo gaudio"
mal comune nostro e mezzo gaudio loro.

Ma finirà! eh eh!

Alex Scantalmassi 07.12.11 10:54| 
 |
Rispondi al commento

faccio fatica a ragionare in termini di tasse di fronte agli sprechi, quindi inutili, che ci vengono riportati.

dovrei dire che l'iva è una imposta ingiusta in quanto indiretta e non parametrata sulla capacità contributiva ma solo sui consumi.

L'acqua minerale paga l'iva al 21% e così qualunque bibita. ok?

Ma è una trappola, perchè sposta la discussione su quale tassa sia meglio distraendo dal vero problema che noi sappiamo bene essere la spesa pubblica.

quindi non scriverò più di tasse o imposte se non ricordare a me stesso e a voi che farne il centro della polemica è da coglioni.

Ciao! :)

Alex Scantalmassi 07.12.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento


Mentre vi fate il ponte della madonna arrivano altro che madonne!

“nell’Eurozona ha raggiunto un nuovo punto critico e tutti gli occhi saranno puntati sull’incontro dei leader europei, che dovrebbero finalmente venire a capo della questione, presentando una soluzione esaustiva alla crisi”

8 9 dicembre 2011 dictat risolutivo sul tetto del debito..

notiziole qua e là :

http://www.direttanews.it/2011/12/06/crisi-euro-prodi-deluso-da-angela-merkel-le-sue-decisioni-tardive-e-insufficienti/#utm_source=feed&utm_medium=feed&utm_campaign=feed

http://www.liberoquotidiano.it/news/886466/Colpo-basso-degli-Usa-vietano-di-comprare-titoli-Ue.html

http://www.lapoliticaitaliana.it/Articolo/?d=20111207&id=48804

ippolita ., genova Commentatore certificato 07.12.11 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Se non riusciranno a far rientrare il debito, il che è impossibile senza una politica di riduzione delle spese perchè non strozzeranno la gallina, questo mai, ma smetterà di fare uova se non la lasciamo pigolare un pò.

Dicevo che nel 2014 è già previsto da Monti l'aumento dell'iva dal 21 e dal 10 al 23.5 e 12.5 per cento.

In pratica il suo goeverno non ci sarà più e arriveranno i soliti partiti a spolparci fino all'osso senza averne alcuna responsabilità politica.

E non basterà lo stesso, altrimenti dopo Prodi avremmo dovuto licenziarli tutti per esubero di personale.

Se vi sembrano cazzate fate voi, io non ho questa impressione.

Saluti, a dopo.

Alex Scantalmassi 07.12.11 10:42| 
 |
Rispondi al commento

"...Ci sono tre livelli di violenza coinvolti nello sviluppo insostenibile. Il primo è la violenza contro la Terra, che si esprime nella crisi ecologica. Il secondo è la violenza contro le persone, espresso in povertà, miseria e esodi di massa per sfuggire alla fame .Il terzo è la violenza della guerra e del conflitto, quando i potenti prendono in mano le risorse che si trovano in altre comunità e paesi per soddisfare il loro appetito che non conosce limiti.

Quando ogni aspetto della vita è commercializzato, vivere diventa più costoso e la gente si impoverisce, anche se guadagna più di un dollaro al giorno. D'altra parte, le persone possono essere ricche in termini materiali, anche senza l'economia monetaria, se hanno accesso alla terra, se i terreni sono fertili, se i fiumi sono puliti, se la cultura è ricca e continua la tradizione di costruire case e bei vestiti, buon cibo, e vi è coesione sociale, solidarietà e spirito comunitario.

L'ascesa del dominio del mercato, e della moneta come capitale prodotto dall'uomo, nella posizione di principio superiore organizzativo della società e ormai l'unico modo per quantificare il nostro benessere e ha portato a un indebolimento dei processi che mantengono e sostengono la vita nella natura e nella società.

Più ricchi diventiamo, più poveri siamo ecologicamente e culturalmente. L'aumento del benessere economico, misurato in denaro, porta a un aumento della povertà negli aspetti materiali, culturali, ecologici e spirituali...."
VANDANA SHIVA

Le parole giuste sono sempre dette dalle persone giuste.

carmine d9 Commentatore certificato 07.12.11 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma vi rendete conto che in Parlamento hanno aggiustato i conti 4 o 5 volte quest'anno?

Ma quando arriverà il giorno che li pagheremo (poco) per fare nulla?

pensate forse che non ci saranno più manovre?
che non si inventeranno più nulla per farci pagare?

Sogni ad occhi aperti!

I cittadini devono fissare la loro linea del Piave rispetto a chi li rappresenta e a chi amministra i loro beni!


Il sito e' parzialmente sovraccarico.
La navigazione e' concessa ai soli utenti che abbiano gia' effettuato il login. Si prega di riprovare fra qualche minuto.


http://www.prezzibenzina.it/

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 07.12.11 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Le cose stanno così, ci sono sempre grandi e piccole aspettative quando nasce un Governo.
Penso sul momento, questa è la volta buona che pensano al bene pubblico e non solo a chi li paga.
Poi va sempre a finire che i poteri forti prendono il sopravvento e ci ritroviamo a pensare di quanti miliardi sarà la prossima manovra, chi colpira, speriamo che io me la cavo...ecc.ecc.

Alex Scantalmassi 07.12.11 10:30| 
 |
Rispondi al commento

dite la verità...credevate di aver toccato il fondo con BERLUSCONI?

non c'è mai fine al PEGGIO.

dio maledica MONTI E IL SUO GOVERNO DI PESCICANI

davide lak (davlak) Commentatore certificato 07.12.11 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il denaro non è l'idea...
ma compera i padroni dell'idea.

Count 0 Commentatore certificato 07.12.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento

i soldi ci sono, porca miseria, mettetevelo bene in testa I SOLDI CI SONO, non lasciamoci fregare almeno adesso

ippolita ., genova Commentatore certificato 07.12.11 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi, ricapitolando.

Solo i famosi 131 cacciabombardieri F35 (già messi a bilancio anche se non c’è stata ancora la firma del contratto, quindi potremmo disdirli senza penali) fanno 16 miliardi.

La dismissione di una parte delle caserme rimaste semivuote dopo la fine della naia obbligatoria consentirebbe di incassare rapidamente almeno altri 4 miliardi.

La rinuncia all’acquisto di due sommergibili e due fregate (anche loro già a bilancio) farebbe risparmiare un altro mezzo miliardo (abbondante).

Un accordo con la Svizzera sui capitali esportati clandestinamente – sulla falsariga di quello fatto dalla Germania – permetterebbe di incassare almeno 5 miliardi di euro.

Poi ci sarebbe il Vaticano: lasciandogli intoccato il suo otto per mille, i contributi alle sue scuole e tutto il resto, basterebbe abolire le esenzioni Ici, Ires, Iva e Irap, più i contributi regionali e quelli comunali per portare a casa un altro miliardo e mezzo.

Quindi ci sono le frequenze: 5,5 miliardi di euro sono una stima molto prudente di quello che si incasserebbe se le si vendesse anziché regalarle alle aziende tv e di telecomunicazione.

Infine, un taglio ai costi della politica non avrebbe solo un alto valore simbolico: tra riduzione dei rimborsi elettorali ai partiti, degli stipendi e dei vitalizi degli eletti (il presidente della Provinca di Bolzano guadagna più di Obama), delle auto blu etc, un altro mezzo miliardo verrebbe fuori facilmente.

Fanno 33 miliardi. Cioè di più di quello che con cipiglio sofferente il governo Monti sta chiedendo ai lavoratori, ai pensionati, ai cittadini.

Certo: ci diranno che così è troppo semplice, che non si può, che è più complicato, che noi siamo solo dilettanti e dobbiamo lasciar fare a loro.

Ma non potranno mai dirci che un’altra manovra è impossibile.

http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2011/12/07/unaltra-manovra-e-possibile/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.12.11 10:21| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi gli ha attribuito questo potere? NOI. Noi, che non vediamo al di là del nostro naso, che critichiamo Berlusconi e poi guardiamo le sue TV, che siamo stati licenziati ma compriamo il prodotto fatto in Cina, che affidiamo i nostri risparmi alle banche perché ce li moltiplichino come i pani e i pesci, che preferiamo la quantità alla qualità, che dobbiamo per forza avere lo smartofono, anche se non abbiamo i soldi, che un euro è speso meglio per scaricare una suoneria del cellullare che per comprare una mela biologica, completamente drogati e rincretiniti dal consumismo. Ecco da dove viene il potere dei leader della globalizzazione.

rocco rocchi 07.12.11 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Bah,

ieri sera ho seguito Ballarò e anche un pò Porta a Porta.

Non so se sono io, ma mi sembra di vivere in un mondo irreale.....

Con i ministri in studio, con la gente che gli dice dove realmente si può tagliare (evasione fiscale, tasse sui grandi patrimoni, etc. etc.) loro continuano a difendere questa manovra del cazzo con la scusa che falliamo se non viene approvata.

Poi la risposta data da Monti sulla casa che consuma risorse è na cazzata fuori dal mondo.... Ma cosa dici, stronzo di merda????? Perchè non pago il Gas? L'ENEL? L'Acqua???

Ma vai a fare in culo, figlio di buona donna!!!!!

E l'ICI alla Chiesa? Non abbiamo avuto tempo di parlarne.

MORITE TUTTI!!!!

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 07.12.11 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Sarei un pochetto più elastico, le situazioni vanno comprese e se non soddisfacenti lavorare tutti insieme per il meglio.
Un pò come se finalmente ci fosse la scelta dei candidati on line e i cittadini scegliessero liberamente Bersani.
Un momento di perplessità l'avrei anch'io, sarebbe comprensibile.


Per il terzo giorno consecutivo mi sento di mandare a caghare questo blog. Questa volta è l'ultima, poi vi spengo. Ve la prendete con il termometro e non con la febbre. Bisogna prendersela con chi ci ha messo in questa situazione di debitori, grazie a politiche sociali demenziali e ruberie innominabili. Dove eravamo NOI quando andavamo a votare, dovremmo chiederci. Il debitore è per definizione nelle mani del creditore. E voi ve la prendete con il termometro che misura la febbre, magari sbagliando di qualche tacca. Ma va a cagare va la (per l'ultima volta)

Alberto S., pordenone Commentatore certificato 07.12.11 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è l’Italia che vogliono salvare
“I nostri avversari sono gli avversari dell’umanità. Non è vero che abbiano ragione dal loro punto di vista: il torto sta nel loro punto di vista. Forse è inevitabile che siano così, ma non è necessario che esistano. È comprensibile che si difendano, ma essi difendono preda e privilegi, e comprendere in questo caso non deve significare perdonare”.
Bertolt Brecht

L’ineffabile maschera politica, la spalla dei cabarettisti, Pierluigi Bersani, con faccia torva e minacciosa ha redarguito in diretta televisiva un altro capo manipolo, Di Pietro, solo perché si è permesso di dire che il re è nudo.
Un viceministro, sempre in televisione e senza che nessuno lo sfanculi, sostiene con sprezzo del ridicolo che l’ici sugli immobili ecclesiastici non è stata messa perché non c’è stato il tempo di studiare il caso. Troppo occupati con il culo dei poveracci e le accise sul gasolio da riscaldamento.
Dice l’onesto professor Monti, capo europeo della commissione trilaterale: “l'alternativa non era quella di andare avanti come niente fosse ma quella di correre il rischio che lo Stato non potesse pagare stipendi e pensioni”. In cifre assolute il 23,3% dei pensionati, cioè quasi un quarto, riceve un assegno inferiore a 499,99 euro, per un reddito medio mensile di 347 euro. Il 46,5% dei pensionati riceve meno di 1000 euro al mese. Sono queste le pensioni che vogliono tutelare, sono gli stipendi degli schiavi tra 800 e 1200 euro che vogliono salvare?
La cosa che più mi rattrista è sentire che a salvare l’Italia si propone “una classe dirigente nazionale tra le più premoderne, violente e predatrici della storia occidentale, la cui criminalità si è estrinsecata nel corso dei secoli in tre forme: lo stragismo e l’omicidio politico, la corruzione sistemica e la mafia” [*].
L’Italia conta meno dell’1% della popolazione mondiale e ne detiene almeno il 5,6% della ricchezza, possiede il più ricco patrimonio immobiliare d’Europa, il più cospicuo

ippolita ., genova Commentatore certificato 07.12.11 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Beppe cita direttamente Bilderberg siamo vicini al punto dove o uscirà la verità o sarà buio per sempre ... Credo chi i cari signori nascosti che decidono sulle teste di tutti, non tollerino il welfare europeo vorrebbero livellare tutto ciò con gli Usa alla faccia dei cittadini che si danno delle regole

paola f 07.12.11 09:59| 
 |
Rispondi al commento

siamo uno dei pochi Paesi al mondo che oltre ad avere la Polizia di Stato , abbiamo anche Ladri di Stato.


------------------------------------------------
e puo' essere risolto da una societa' socialista?
tetush 07-12-11 00:37 (s. 06-12-11 22:02)
------------------------------------------------

socialista o non socialista, alla fine dipende
comunque dalle persone e dalle leggi che si applicano per reprimere qualsiasi truffa-imbroglio!

- solo per fare un esempio :
il nanazzo che ti ha sdoganato il reato del falso in bilancio, fulcro di ogni azienda spa srl o come vi pare...
la dice lunga sul baratro nel quale siamo sprofondati , inutile farsi le pippe con socialismo o plus-valore di fronte ad un'impostazione truffaldina di questo genere.
(anche a discapito dei soci azionisti di una azienda)

RITENGO CHE CERTE TIPE DI "RIVOLTE" VADANO MESSE
IN ATTO...IN POSTI-LUOGHI PARTICOLARI!

- invece che invocare sfilate e/o manifestazioni in FAVORE di LADRI di STATO !

già già !!!


SONO SOLO UN TECNICO

Ecco che viene tutta la merda a galla,anche amato era solo un tecnico.
La politica inetta ha trovato la testa di legno quella a cui intestare i propri debiti e tirarsene fuori in modo elegante agli occhi dei propri elettori.
Lo stato era sull'orlo dell'insolvenza e loro si trastullavano passandosi la palla con giochetti da miserabili.
A chi far pagare le loro responsabilità?Agli stessi dei governi tecnici del passato a quelli più rintracciabili,ai medi ai poveri insomma a quelli che tirano a campare scudando sempre gli stessi ricchi pochi ma ancora più ricchi.
Il gioco va avanti da 50 anni prima i partiti raschiano dal barile,poi di fronte alla catastrofe di elezioni anticipate si richiama il popolo al senso della responsabilità.
Lo stato insolvente avrebbe intaccato anche i loro stipendi e sarebbe stata terra di fuoco e fiamme ma 're giorgio' ha preferito richiamare gli italiani al senso di responsabilità dopo che ha firmato per anni porcate contro il suo popolo.
Ora tra i plausi di berlusconi e bersani monti batte cassa per continuare a drenare risorse per mantenere uno stato che che ha sempre vissuto al di sopra delle proprie possibilità con politici,manager,imbroglioni e ciarlatani che guadagnano milioni di euro all'anno con doppi e tripli incarichi,con evidenti conflitti di interessi e che se sono sempre fottuti delle esigenze di chi sbarca il lunario ogni giorno per riempire le loro tasche.
La vera discontinuità è nel default,far cadere questa piramide di merda Italiana ed Europea dove il duo sarkozy-merkel gioisce alle proposte di monti di schiacciare l'economia di un popolo a favore di altri.
Ora più che mai benvenuto default e tra barricate e lacrimogeni voglio vedere anche le facce di chi ci ha ridotto in questo stato di impotenza e frustrazione ed allora tutto sarà davvero equo.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 07.12.11 09:54| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=xqAvZqeKyXU&feature=player_embedded

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.12.11 09:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.disinformazione.it/decreto_monti.htm


Decreto Monti: volontà di distruzione e lacrime di coccodrillo
A cura dell’avv. Marco Della Luna – www.marcodellaluna.info

Indimenticabili, le lacrime di coccodrillo della ministra Fornero che annuncia l’infame blocco dell’adeguamento delle misere pensioni (adeguamento già più che dimezzato, rispetto alla reale dinamica del caro vita) mentre il governo non tocca la Casta, né i grandi sprechi e gli stipendi parassitari, né i privilegi fiscali delle proprietà ed attività commerciali degli enti “religiosi”, che ci costano 8 miliardi l’anno, oltre a permettere una forte concorrenza sleale soprattutto in campo alberghiero.
Ma abbiamo scoperto ben altro, sulla strategia distruttiva del governo dei banchieri: abbiamo la confessione di un intento, di un vero piano anti-sociale di coercizione oligarchica sulle nazioni. E proprio per bocca del Monti.
Vi raccomando molto di visionare l’intervista a questo link, in cui Mario Monti sostiene che “abbiamo bisogno delle crisi” e delle angosce collettive da esse causate, per far accettare ai popoli e alla politica le riforme che dall’alto si è deciso di imporre – che il cartello monopolista della moneta e del credito ha deciso di imporre:

http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=1b190309063811a


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 07.12.11 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Articolo sul Telegraph

http://blogs.telegraph.co.uk/finance/ambroseevans-pritchard/100013647/sp-has-no-choice-euroland-risks-bankruptcy-on-currrent-policies/

MrTitian 07.12.11 09:45| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno ha considerato che AUMENTARE LE TASSE SUI CARBURANTI VUOL DIRE AUMENTARE I BENI DI PRIMA NECESSITA' ?? e quindi AFFAMARE LA POVERA GENTE ???

noo? nessuno??

IL GOVERNO MONTI E' UN CONSESSO DI CRIMINALI NAZISTI SENZA SCRUPOLI.

e tutti coloro che l'hanno sostenuto anche qui nel blog sono dei POVERI COGLIONI SENZA CERVELLO E SENTIMENTI.

andatevene affanculo tutti quanti mi sono rotto il cazzo.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 07.12.11 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come Affrontare la Dittatura dei Mercati?

DI ETIENNE BALIBAR

crisi

Cosa è successo in Europa? I governi di Italia e Grecia sono cambiati, mentre alle elezioni di domenica scorsa la sinistra spagnola è colata a picco clamorosamente. Si tratta soltanto di un'altra scossa nella breve storia dei rimaneggiamenti politici innescati dalla crisi finanziaria? O è forse il superamento di un punto di non ritorno nello sviluppo della crisi stessa, che avrà conseguenze irreversibili sulle istituzioni europee e sulla loro legittimità? Malgrado le incognite, bisogna avanzare un'ipotesi.

I ribaltoni elettorali (il prossimo potrebbe verificarsi in Francia tra sei mesi) non richiedono commenti approfonditi. Ormai è chiaro che l'elettorato ritiene i governi responsabili dell'insicurezza crescente che oggi caratterizza la vita della maggioranza dei cittadini europei, e allo stesso tempo non si fa troppe illusioni riguardo ai nuovi leader (anche se dopo Berlusconi è abbastanza normale che Monti per ora batta tutti i record di popolarità). La questione più seria riguarda invece la svolta istituzionale. La concomitanza tra le dimissioni dei leader politici sotto la pressione dei mercati (che hanno mandato sull'ottovolante i tassi d'interesse sul debito), l'affermarsi di un "direttorio" franco-tedesco in seno all'Ue e la presa del potere da parte dei "tecnici" legati al mondo della finanza internazionale, consigliati se non sorvegliati dall'FMI, alimenta discussioni e inquietudini. Uno dei temi più frequenti è quello della "dittatura commissariale" che sospende la democrazia per ricrearla in futuro – una nozione definita da Bodin agli albori dello stato moderno e successivamente teorizzata da Carl Schmitt. Oggi i "commissari" non possono essere militari o giuristi, ma devono per forza essere economisti. Il 15 novembre Le Figaro scriveva: "il mandato e la durata del mandato [di Monti e Papademos] devono essere sufficientemente estesi da permettere ai loro governi di essere efficaci.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.12.11 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per NON DIMENTICARE 98 MILIARDI

se non ora,,, quando?

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 07.12.11 09:42| 
 |
Rispondi al commento

L'euro è morto, è nato morto, si muove, agisce, governa, ma è morto. Ciò a cui di più esso assomiglia è la figura dello zombie che come nella migliore delle tradizioni cammina senza essere vivo. L'euro, come gli zombie, si nutre di cervelli, i cervelli di chi lo tiene in vita, attraverso la formazione di organi sovranazionali che in suo nome distruggono intere nazioni e i cervelli di chi, da sfruttato, continua a credere in esso, perché "non c'è alternativa alla moneta unica".

L'euro è uno zombie e gli zombie fanno paura; i leader europei sono arrivati a minacciare il mondo di far scoppiare la terza guerra mondiale se stacchiamo la spina al nostro simbolo unificatore e non alimentiamo la sua vitale agonia. Nei film gli zombie sono autonomi, nascono da un'anomalia, un virus, un'epidemia. Nella realtà i nostri zombie sono disegnati, prodotti e tenuti in vita da uomini, uomini incalcolabilmente ricchi, che hanno il potere di decidere delle sorti di miliardi di persone senza che queste possano in alcun modo interferire nei loro piani. Cosa possiamo fare per difenderci dagli zombie? Sparargli dritto al centro della fronte? No, non servirebbe a nulla. I nostri zombie sono a prova di proiettile, perché non sono umani: i nostri zombie sono idee, convinzioni, consuetudini, atteggiamenti. L'unico modo per sconfiggerli è quello di compiere scelte più consapevoli e di partecipare sempre più attivamente alla vita politica del paese. L'informazione è il primo passo, i cittadini informati sono più difficili da manipolare e sfruttare; poi viene la presa di coscienza, bisogna capire che tutto ciò che crediamo essere immutabile o immodificabile o semplicemente conseguenza dell'unica via, in realtà può e deve essere messo in discussione. L'euro non è l'unica moneta possibile, come d'altronde il controllo degli stati da parte di banche private non significa per forza il normale corso dell'economia moderna e del capitalismo.

http://eccocosavedo.blogspot.com/2011/12/la-terza-guerra-m

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.12.11 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Farei una breve incursione.

I socialisti sono stati definiti già 100 anni fa "il partito mondano"
hanno preso il potere negli anni '20 e da allora, salvo una breve parentesi nel secondo dopoguerra, non l'hanno più abbandonato in combutta con il Vaticano.
Altro che Liberali questi qui di Monti!
I Liberali, anche quelli della destra economica, avrebbero tagliato le spese!

Monti non è il tagliatore di teste eccellenti di cui abbiamo necessità.

Alex Scantalmassi 07.12.11 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo una cortesia:come devo fare ad aggiornare il mio profilo?.Devo sostituire il mio nome "casalingo", ovvero mariuccia,con i dati anagrafici ufficiali.Devo rifare l'iscrizione di nuovo con altro nome? Ma sul blog vorrei restare con l'usuale nomignolo.Grazie a chi mi risponderà

mariuccia rollo 07.12.11 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Fà un certo effetto vedere i leghisti sventolare ora la bandiera rossa falce martello e trota testa di cazzo!!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 07.12.11 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso mi spiego perchè circolava con tanta insistenza il nome di G.Amato come sottosegretario.

Erano mesi che preparava Monti per questa manovra.

Alex Scantalmassi 07.12.11 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Standard & Poor's "IN THE CUL"

Florindo Massa Commentatore certificato 07.12.11 09:28| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa giusta fatta da Monti è la tracciabilità dei pagamenti.

Ricordo che tutti, a suo tempo, borbottarono e la maledissero quando la introdusse Padoa-Schioppa.

Tuttavia funzionò e il flusso dell'erario
ebbe un improvvisa inversione di tendenza.

La verità è che l'italico medio è simpatico, generoso, conviviale, ma anche geneticamente ladro e in particolare antropologicamente ladro con lo Stato. Insomma, ladro e gentiluomo.

saluti elvetici

P.S: Beppe potrà sempre fare beneficenza con il PayPal...

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 07.12.11 09:26| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quanto vorrai campare sig. MONTI?
Altri 10, 15 massimo 20 anni? Te lo auguro con tutto il cuore.
La tua vita ormai è al tramonto, si quella vita che culmina con una strana presidenza del consiglio caduta dal cielo sopra la tua testa.
Il popolo ti benedice perchè è ignorante e servo, ma tu in cuor tuo sai che la tua idea non è quella di essere ricordato come l'unico capo del governo che ha fatto qualcosa di rivoluzionario e buono per il tuo paese.
Sarai semplicemente ricordato come il degno successore di Berlusconi (ah che schifo!!).
Forse un giorno imbratteranno la tua tomba con una scritta tipo "Il professore dei miei stivali" per non dire qualcosa di più pesante.
Forse tutti ti ricorderanno come l'uomo delle banche!
Oppure il traditore del popolo italiano!
Bhe! caro MONTI io al tuo posto e alla tua età (cos'hai da perdere) tenterei qualcosa di strano, di inusuale di diverso ed anche di storico.
Si! io lo farei e Tu!!
Pensaci in fretta che il tempo passa e puoi farcela a cambiare.
In fondo è il ricordo che tiene in vita una persona che non c'è più e tu caro presidente a questo devi pensare e nient'altro.
Con affetto

Mauro Meo 07.12.11 09:23| 
 |
Rispondi al commento

MINI IDENTIKIT DEL FIGLIODIPUTTANA RATINGATO

Ma chi sono questi qua delle agenzie di rating che lavorano nell'ombra peggio dei peggiori massoni, mettono l'economia mondiale in ginocchio e hanno pure il coraggio di metterci sotto monitor, darci lezioni e farci prediche.
Conteranno più di Obama, ma nessuno di loro scommetto che sa sostituire una lampadina... I figlidiputtana sono troppo impegnati a fare i figlidiputtana per saper fare altro.
E intanto contano più degli obama e degli altri.
E non hanno neppure il coraggio di venirmi a parlare del perché di queste misure, davanti alla parte metallica del mio martello o a una canna di pistola qualsiasi.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Le libere professioni sotto sotto attacco per una manciata di soldi rubati dal regime.
io vorrei vedere ANCHE gli avvocati che difendono un criminale o una criminale scoperta grazie al dna andare in galera insieme al o alla loro cliente.
La Giustizia non può avere un'occhio sempre sul proprio conto corrente!


Caro Beppe
va bene la crisi il debito etc...va bene tutto, ma non perdiamo il lume della ragione: facciamo 2 conti. Per andare in pensione ci vogliono ora di fatto MINIMO 43 anni. Diciamo che un ragazzo comincia oggi a lavorare a tempo indeterminato a 25 anni ( chimera ). Andrà in pensione a 68 anni dopo aver pagato 154.800,00 euro all'INPS.
Questa persona sta pagando per la SUA PENSIONE e PREVIDENZA. Di fatto ANTICIPA i soldi allo stato che a fine carriera te li dovrebbe rendere. d iciamo che il tempo "medio" del "prestito" che il cittadino fa allo stato è di 21 anni. A parti invertite il cittadino a fine periodo dovrebbe restituire € 271.000,00 circa. L'aspettativa di vita media è di 79,8 anni, diciamo 80. Questo significa che la cifra di 271.000,00 andrebbe divisa per 12. Cioè 22.583,00 all'anno, quindi 1.882,00 al mese. E' chiaro che si parla di cifre rivalutate in base all'inflazione. Questi calcoli sono fatti tutti "a favore" dello stato. Sappiamo bene che le attuali normative portano a lavorare più tardi ( in regola) e quindi il periodo per cui lo stato ti rimborsa è molto minore. Comunque non sto qui a fare "sottigliezze"...Al netto della REALTA' dei fatti lo stato con la pensione che ti da ti "nasconde" 144.000,00 euro, se vivi 80 anni e cominci a lavorare a 25. Se cominci dopo o campi di meno la cifra aumenta ovviamente. Quindi? Fatevi i vostri conti....Quello che pagate di previdenza in realtà non è altro che una ULTERIORE tassa a perdere.....E non parlatemi di "assistenza" con 144.000,00 A TESTA, troppa assistenza si farebbe, spese mediche, cure etc....
MEDITATE GENTE. Non facciamoci fregare dalle chiacchiere. Chi lavora oggi NON STA PAGANDO LA PENSIONE agli anziani. Gli anziani pensionati la pensione se la sono ampiamente pagata, e ci stanno anche rimettendo. Chi lavora oggi pagando L'INPS sta coprendo decenni di sprechi, mazzette, tangenti, appalti, corruzione, finanziamenti e quant'altro vi può venire in mente.

marco marchi 07.12.11 09:20| 
 |
Rispondi al commento


VENDUTI !

La peggiore manovra degli ultimi 150 anni che colpisce i ceti bassi , medi indiscriminatamente , la madre di tutte le percate che allontana , dimezza pensioni , colpisce i beni primari , benzina , consumi , casa , figli e figlie e rafforza i privilegi , si consuma IN UN SILENZIO ASSORDANTE .

Non ci sono colori , manifestazioni , proteste , non c'è l'arcobaleno , il bianco , il giallo , il viola , l'arancio e il nero , non ci sono le frasi i congiuntivi , gli avverbi ; se non , art 58 bis , mobilitazioni spontanee e non , NON C'E' NULLA IN UN SILENZIO OMERTOSO , MAFIOSO ASSORDANTE PIU' DI FREQUENZE ALTISSIME DI ULTRASUONI CHE SOLO GLI ANIMALI PRECEPISCONO.

E io animale grido VENDUTI , grido INFAMI ; come sempre non cambia nulla . I capipopolo con megafono , sostituiti da onde prezzolate con nomi nascosti , in rete e fuori , A LIBRO PAGA DI MAESTRI , una società civile manovrata , inerme , una rete parzialmente controllata . Un idiozia complice di un gregge che si rincoglionisce in un esubero di finta informazione, link, intenti che li tiene occupati.

La gente pulita si guarda intorno , stupita , attonita e non capisce ; il GREGGE , PECORE SCOPRE CHE I CANI PASTORI SONO VENDUTI E cerca di reagire .

UNA CERTEZZA CHE I VENDUTI , SI SONO VENDUTI ANCHE PER POCHI BAIOCCHI.

Fra misericordia , vigliaccheria , frasi finte , una brava persona come una mantite religiosa mostra il degrado di una società civile al servizio delle CASTE.

La fame , la disperazione fà il resto ; in fondo tutti dobbiamo sopravvivere e tutto cambia per non cambiare nulla.

INutile guardarsi intorno , alle spalle , difficile trovarne traccia , il gregge quando non ha riferimenti aspetta , UN NUOVO O VECCHIO PADRONE .

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://lasottilelinearossa.over-blog.it/article-roma-tra-maserati-e-voli-di-stato-troppi-sprechi-nelle-spese-militari-88771451.html

Finmeccanica arriva a spendere 15 miliardi di euro per 131 caccia.
Lo stato italiano arriva a spendere la bellezza di cinquantamila euro al minuto per spese militari.
Per spese miltari l'Italia ha erogato solo nel 2010 27 miliardi di euro.

******************************************************************************************

C'e' da chiedersi quante decine e decine di miliardi siano stati spesi per esempio dall'inizio della seconda guerra del Golfo, in Iraq, ad oggi in Afghanistan.

Altro che manovre finanziarie lacrime e sangue.
Altro che pensioni e sacrifici, la cui parola fa piangere persino la ministra.

Qua ci sarebbe da sistemare il debito pubblico solo risparmiando tutti questi soldi.

Riforme a costo zero!!!!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 07.12.11 09:15| 
 |
Rispondi al commento

i pensionati italiani pagano adesso

al imbecile fighio di bossi

pagano la baby pensione della moglie di bossi

pagano il posto pubblico dal fratello di bossi

pagano i piatti rotti delle quote latte che ZAIA incitava a non pagare

i pensionati pagano le malefatte di 10 anni dA GOVERNO DELLE LIBERTà MAFIODA DI LEGHISTI e BERLUSCONIANI

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 09:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Effetti collaterali
Beppe Grillo che va alla posta, prende la pensione e poi esce con 800 euro, soldi alla mano, per farli vedere al blog e poi darli in beneficienza non lo si potrà più vedere.
Lo vedremo con gli occhiali e con il bonifico in mano che ci prega di leggere.

Alex Scantalmassi 07.12.11 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Chi paga le società di rating? Ci sarà pure qualcuno che le ingrassa. Immagino siano i grandi investitori, gli hedge fund (quelli che guadagnano sempre), i grandi speculatori alla Soros ecc. ecc. Se ci fate caso le società di rating sono le mosche cocchiere della speculazione. Indicano il bersaglio, i media pompano la notizia ed i polli, ed alla fin fine i poveracci, pagano. Mi sbaglierò, ma il meccanismo è chiaro e purtroppo, legale. Mi domando: se vado dal dottore, dall'avvocato, dal commercialista ecc., le notizie devono restare riservate. Perchè non è così per le "sentenze" delle società di rating, che dovrebbe restare riservate tra loro e i clienti? Perchè, senza la gran cassa della divulgazione nei media,potrebbero chiudere baracca e burattini. Pensateci e vedrete. Basterebbe sancire penalmente la divulgazione delle notizie società-cliente. Sarebbe un passo importante. Lo faranno mai? Non gli conviene. Ma noi, su questo, nulla possiamo.

DICO LAMINCHIATA 07.12.11 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Finisce l'era del pensionato che ritira soldi in contanti alla posta e se li porta a casa.
E' stato posto il limite dei 500 euro per le operazioni in contanti nei rapporti con gli enti pubblici e la P.A. e quindi dovranno aprire tutti il loro conto corrente postale o bancario.

In caso di obiezione di coscienza da parte dei pensionati con la pensione minima sotto i 500 euro, salterà la 13ma!

Alex Scantalmassi 07.12.11 09:07| 
 |
Rispondi al commento

I partiti cialtroni hanno mandato a spalare la merda a Monti e stanno lì a vedere l'effetto che fa....poi si lamentano per la puzza....cialtroniiiiiiii!!!

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 07.12.11 09:06| 
 |
Rispondi al commento

"Standard & Poor's ", traduzione "Unificati e Poveri" , che cazzo di prospettive possono dare , quelli che si danno un nome simile , sono dei morti !

una seria agenzia di rating dovrebbe chiamarsi "Happy & Abundant" , traduzione "Felici e Prosperosi"

che i morti seppelliscano i propri morti.

alessandro m., roma Commentatore certificato 07.12.11 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Dello sversamento catastrofico di petrolio a largo del Brasile , ad opera della Chevron, qualcuno sa qualcosa di nuovo?
Degli amici giapponesi , sempre più fosforescenti?
Degli sbarchi a Lampedusa? Sono terminati?
Cosa sta succedendo alle risorse libiche ? Mi riferisco non solo al petrolio, ma a quel lago sotterraneo esteso quanto la Germania nel sud-est del paese.

andrea s. 07.12.11 09:00| 
 |
Rispondi al commento

i leghisti sono come brunetta

mi arrivano tutti giusto giusto per essere imbucati

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Dumà è antileghista per principio e pure negher
che fa lavorare tanti leghisti pentiti

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 08:50| 
 |
Rispondi al commento

duma', sei a tirare le uova anche tu stasera ?

Celeste Memeo Commentatore certificato 07.12.11 08:48| 
 |
Rispondi al commento

"Ti prego Beppe prendi posizione, scrivi qualcosa in merito alla prevista
liberalizzazione degli orari dei negozi.
Da lavoratrice del settore commercio faccio sinceramente fatica a
comprendere quali sono le motivazioni sociali, ideologiche, politiche ed
etiche che guidano la volontà di apertura domenicale dei negozi. Mi
riferiscono sopratutto alle selvagge aperture domenicali dei centri
commerciali alle quali questa manovra darà definitivamente il via.
Negozi ormai intesi come servizio di essenziale utilità, alla stregua di un
pronto soccorso.
Pronto soccorso di questo consumismo che permea le giornate festive delle
famiglie che si trascinano in mausolei di plastica per trascorrere la
domenica occupando il tempo dei lavoratori del commercio che in famiglia ci
vorrebbero stare.
La domenica dovrebbe essere dedicata agli affetti per chi durante la
settimana lavorativa non ha la possibilità di starci sufficientemente.
Più richiami sono venuti in questa direzione anche da istituzioni religiose
delle quali però vengono considerate solo le prese di posizione che
convengono all'economia.
So benissimo che vi sono settori lavorativi ,come quello medico, dove le
domeniche sono giorni come altri, ma vi sono delle effetive e riconosciute
necessità sociali primarie.
Ma che valore sociale ha tenere aperto un negozio di Calzini o di profumi
alla Domenica?
In paesi come la Germania, L’Austria, la Svizzera la stessa Francia le
domeniche i negozi sono chiusi e le economie di certo non ne risentono, i
tedeschi non muoiono certo di fame se il supermercato è chiuso e l’economia
non se la passa di certo peggio che la nostra.
Sarà un ulteriore sfacelo sociale, sempre per inseguire il modello di
sviluppo americano e far ingrassare le catene della grande distribuzione
(quasi tutte straniere tra l'altro) "

M.L. 07.12.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Ieri a ballarò il povero labbra di rognoni MARRONI

ieri ha fatto gran bella figura di merda

bè tutto buon leghista è un grandissimo faccia di culo

Loro problemi erano "I Ministeri Al Nord!"

la soluzione della padania di due settimane fa

soldi pubblici buttati al vento

GRAZIE MARRONI

ah si l'altro problema dei leghisti era trovarli un posto pubblico al fighio di bossi

e di pensionare a la mogliettina con pochi anni di lavoro

Grandi i patrioti leghisti Braveheart con le mutande macchiate di castagnaccie

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 08:46| 
 |
Rispondi al commento

e la TV ?
La regaliamo a Berlusconi?
Prof.Monti, leggi i giornali? CAPISCI QUALCHE COSA DI ECONOMIA? 16 MILIARDI li vuoi regalare ai ricchi berlusconi.?

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 07.12.11 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Sapete dirmi perche la lega ha salvato un meridionale come COSENTINO?

tanti parlare dei "falsi valori" dal nord?

ma adesso la lega è opposizione ....

ecco memoria corta perche due settimane fa erano governo con berlusconi


GRAZIE SIG MARRONI PER AGGIUNGERE 300 MILLIONI AL DEBITO PUBBLICO PER IL REFERENDUM DALL'ACQUA

E I COSTI DELLE QUOTE LATTE

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SILENZIO:...IL "COMPAGNO" MONTI SPIEGA LA MANOVRA..
Carissimo Presidente, grazie alla complicità del Parlamento dei Nominati, lei è stato Incoronato da sua Maestà RE Giorgi, Premier....speravamo che almeno la sua investitura simil Cavaliere,portasse giustizia e equità!...ma per quanto lei si sforzi di spiegarci la bontà delle sue prodi gesta,lei non ci convincrà ne ora e ne mai!.
Noi Plebe del regno delle 5 stelle,non le crediamo ne ora e ne mai!perchè lei rappresenta per noi la mutazione genetica della democrazia.
Il popolo non lo ha eletto,lei come altri è frutto di una nomina, come tutti i parlamentari nominati dalle segreterie dei partiti.
Tutti voi usate e abusate la parola "popolo sovrano" ma sappiate che prima o poi,questo popolo si riprenderà la sovranità!.

roby f., Livorno Commentatore certificato 07.12.11 08:37| 
 |
Rispondi al commento

caro Roob

la teoria del plusvalore non mi convince tanto. Allora Tronchetti che svende la telecom e ne distrugge il valore per gli azionisti che cos'e' la rivncita del lavoro salariato sul capitalismo azionario?

questi qua di cui parla il post, i bildebergers la JP morgan o quelli di cui parla Lily non son azionisti, sono burocrati!

e la burocrazia e' quella che ha distrutto le economie socialiste e fara' lo stesso con la Cina. E forse con l'Occidente?

tetush 07.12.11 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti prego Beppe prendi posizione, scrivi qualcosa in merito alla prevista liberalizzazione degli orari dei negozi.
Da lavoratrice del settore commercio faccio sinceramente fatica a comprendere quali sono le motivazioni sociali, ideologiche, politiche ed etiche che guidano la volontà di apertura domenicale dei negozi. Mi riferiscono sopratutto alle selvagge aperture domenicali dei centri commerciali alle quali questa manovra darà definitivamente il via.
Negozi ormai intesi come servizio di essenziale utilità, alla stregua di un pronto soccorso.
Pronto soccorso di questo consumismo che permea le giornate festive delle famiglie che si trascinano in mausolei di plastica per trascorrere la domenica occupando il tempo dei lavoratori del commercio che in famiglia ci vorrebbero stare.
La domenica dovrebbe essere dedicata agli affetti per chi durante la settimana lavorativa non ha la possibilità di starci sufficientemente.
Più richiami sono venuti in questa direzione anche da istituzioni religiose delle quali però vengono considerate solo quando non parlano di denaro.
So benissimo che vi sono settori lavorativi ,come quello medico, dove le domeniche sono giorni come altri, ma vi sono delle effetive e riconosciute necessità sociali primarie.
Ma che valore sociale ha tenere aperto un negozio di Calzini o di profumi alla Domenica?
In paesi come la Germania, L’Austria, la Svizzera la stessa Francia le domeniche i negozi sono chiusi e le economie di certo non ne risentono, i tedeschi non muoiono certo di fame se il supermercato è chiuso e l’economia non se la passa di certo peggio che la nostra.
Sarà un ulteriore sfacelo sociale, sempre per inseguire il modello di sviluppo americano e far ingrassare le catene della grande distribuzione (quasi tutte straniere tra l'altro)

M.L. 07.12.11 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Be si credo che , l'unione europea deve poter emettere giudizi su S&P.. E SCONFESSARLA .. se ci sono i parametri per dimostrarlo deve farlo, deve denunciare se questi signori sono in cattiva fede .

paolo boatini 07.12.11 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Bene Viviana, certo una concomitanza di cose anche ad personam per le sue società che avevano perdite importanti. ma da come hai potuto osservare prima di approdare la manovra del Prof. Monti ..alle camere stavano approvando la legge del pareggio di bilancio che da come viene interpretato, ha a che fare con le amministrazioni dello stato

Salvo 07.12.11 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da: http://lamalafededeiprepotenticontroppisoldi.blogspot.com/2011_06_01_archive.html


... inoltre l'utilizzazione di singoli termini o intere frasi virgolettati e in maiuscolo non è una sorta di inutile civetteria, ma serve al posto della sottolineatura, intendendo dare un accento più alto a quella specifica parola, come quando si alza il tono della voce, nel parlare correntemente.
E' risaputo che per la netiquette della rete web, un tale comportamento non è granché educato (chi l'abbia stabilito, a dire il vero, non si sa) e a noi pare più che altro una inutile ipocrisia; ci siamo accorti che poi molti altri naviganti (e lo diciamo con una punta di soddisfazione, non con presunzione) hanno iniziato ad utilizzare questa tecnica di scrittura...

Gioma 07.12.11 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Mauro
volentieri starei alla larga dalla politica se solo la pessima politica stesse alla larga da me
Ma quando al vertice dello Stato sale una feccia che apre le porte a 3 mafie,quando impedisce come hanno fatto Bossi e B che siano processati criminali come Cosentino,quando una congrega di malfattori vota su B che crede alla nipote di Mubarak o vota leggi che proteggano il malaffare dei peggiori,come Bossi o B hanno fatto,o ripetutamente odi pro B,scudi fiscali o condoni,quando ruba i miei soldi e ne ruba sempre di più per arricchire i suoi forzieri,quando deforma leggi e tribunali per foraggiare una banda di ladroni,e depenalizza bande armate e falsi in bilancio,quando distrugge sistematicamente tutti i diritti del lavoro a favore di gente come Marchionne come anche il Pd ha contribuito a fare,quando uccide il mio presente e distrugge il nostro futuro, quando si comporta col mio paese come una banda di ladroni abietti e devastatori,una casta inossidable e intoccabile che riconosce a se stessa tutto mentre non riconosce ai cittadini niente, quando distrugge addirittura la sovranità popolare,il diritto di scelta elettorale,l'equità fiscale,come Pdl e Lega hanno fatto, quando riversa tutto il peso del debito e dello stato come fa Monti nell'ovazione di tutti sulle classi più basse per il vantaggo di chi non ha pagato mai,quando tenta di avvelenare il territorio dove vivo,l'acqua che bevo,l'aria che respiro, quando tenta di stornare o rifiuta di applicare i referendum dove io popolo esprimo la mia opinione, quando mette a repentaglio i diritti e i valori in cui io credo,allora io ho molto più che il diritto di occuparmi di politica,io ne ho il sacrosanto dovere,perché,se non lo facessi,io sarei complice del delitto che sta avvenendo contro di me,contro quelli come me,contro il mio paese,contro la mia Nazione. E allora io sarei colpevole di grave compicità con i criminali che fingono di amministrare il mio Stato mentre lo stanno solo saccheggiando e distruggendo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.12.11 08:27| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Signori "PRE-POTENTI", voi che amate soltanto i vostri "TROPPI SOLDI", stateci a sentire, perché noi siamo "DEMOCRATICI" e amiamo "TUTTI"... perfino voi!
Dateci retta, signori "PRE-POTENTI", tagliate drasticamente i vostri "TROPPI SOLDI", ridistribuendo le vostre ricchezze ("INGIUSTAMENTE" accumulate... e lo sapete...), per il bene di "TUTTI", cosa peraltro che non vi costringerà certo a morire di stenti!
Fatelo voi spontaneamente "PRIMA" che la situazione diventi "INCONTROLLABILE", e cercate di farlo "CAPIRE" anche ai vostri "AMICI" e "FINTI" nemici di altre "CASTE", ma non come se fosse una gentile "CONCESSIONE" o ancora peggio una schifosa e ipocrita "ELEMOSINA" una tantum, fatelo perché anche voi sapete che è "GIUSTO" e che ormai è "NECESSARIO" farlo in maniera "STRUTTURALE", "RISOLUTIVA" e "DEFINITIVA".
Questo accorato "APPELLO" che vi rivolgiamo ci sgorga dal cuore, noi vi vogliamo bene...
... "ASCOLTATECI"!...

Questo appello l'autore lo scriveva in un vecchio post di domenica 15 marzo 2009, intitolato "ASCOLTATECI!...".
Bèh, cari signori "PRE-POTENTI" con "TROPPI SOLDI", pensavamo foste perlomeno "INTELLIGENTI". Invece sono passati altri 2 anni e 9 mesi da allora e non ci avete ascoltato! Ora (forse) è "TROPPO TARDI" per rimediare ad una situazione diventata ormai veramente "INCONTROLLABILE" e (forse) "NOI" non ci salveremo...

... ma state certi che la "MALAFEDE" di cui siete tronfi farà sì che nemmeno voi riuscirete a salvarvi...

Gioma 07.12.11 08:25| 
 |
Rispondi al commento

ma perche' ieri sera a ballaro', maroni rideva quando parlava la sciura delle pensioni ?

Celeste Memeo Commentatore certificato 07.12.11 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le lacrime della Fornero rappresentano l'ultimo sprazzo di onesta lucidità di una studiosa e, soprattutto, di un essere umano che ha coscienza.
Monti, istintivamente, non mi piace.
Freddo e asservito alle linee guida imposte dai paesi forti dell'area euro.
Preferivo Berlusconi, almeno lui, la Merkel l'ha presa per il culo alla grande (come peraltro ha fatto con noi italiani).

M. Mazzini 07.12.11 08:23| 
 |
Rispondi al commento

“Chi lascia la vecchia via per la nuova, sa quello che lascia ma non sa quello che trova.”


riprendiamoci berlusconi e raddoppiamogli pure le escort che qualche anno piu' ci fara' vivere

Celeste Memeo Commentatore certificato 07.12.11 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come dice il vecchiaccio a pensar male è peccato ma spesso ci si azzecca. Non è che questi stati hanno richiesto sotto banco di essere messi sotto giudizio da Standard & Poor's in modo da giustificare nuove manovre di governo più dure e spolpare ancora di più i loro cittadini. Visto ciò che sta facendo il governo Monti (invidiosi), senza nesuna opposizione, pensano bene di fare altrettanto. Chi li potrà contrastare, a noi l'ha ordinato l'Europa a loro Standard & Poor's.

enrico58 07.12.11 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Un popolo o un blog può essere atterrato dalla stupidità più di quanto possa esserlo dalla cattiveria.Quando poi le due cose coabitano,il fallimento è assicurato
Sarebbe auspicabile che quando attaccate Monti, sia in nome di argomenti solidi che non mancano,perché leggere certe meschinate denota solo sguardo corto e intelligenza bassa
Che senso ha da parte di alcuni attaccare Monti per 2 stipendi istituzionali?Che senso soprattutto da parte di chi vota partiti che mandano 3 o 4 volte i loro a cariche che non devono essere dello stesso per più di 2 volte,come Formigono o Errani,e in cui si somma sommano avidamente 2 o3 cariche,vedi l'ingordigia di Lega o Pdl con le loro collezioni di cariche pubbliche,ruoli o emolumenti,che pur di arraffare si sono inventati di tutto,come i finanziamenti pubblici ai giornali della Lega,unici in Europa,le cricche o le opere pubbliche maggiorate del Pdl,il pagamento pubblico degli evasori della Lega,le multe a Rete 4 nazionalizzate,l'uso della RAI o dei processi,il bieco mantenimento delle Province,volute da tutti ma più di tutti dalla Lega,i posti a figli e cognati,i regali alle mogli,le leggi per i figli,vd ancora la Lega,le auto blu,gli aerei blu,le case blu,le troie blu,i pusher blu,persino i computer,i cellulari e i cappotti che i deputati fingono siano loro rubati per averne i rimborsi
E' tutto un arraffa arraffa e voi ve la prendete con le 2 cariche di Monti!? Ma se tutti,a cominciare da Pdl e Lega,hanno fatto di tutto in 18 anni per avere 'almeno' 2 cariche più tutto il resto!?
E poi,quando Monti ha rinunciato ai 2 stipendi per versarli nelle casse dello stato qualcuno ha velenosamente sibilato che,però,si teneva i diritti pensionistici,quando per 18 anni ha chiuso tutti e due gli occhi su un furto costante e permanente e mai si è visto un capo di governo rinunciare a qualcosa,anzi con B abbiamo avuto l'orgia di tutto,leggi per pagare meno tasse o meno multe,escort scaricate sui conti pubblici,lo Stato munto per l'azienda...

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.12.11 08:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il potere c'è l'hai se ti viene dato da qualcuno
Standard & Poor's ha potere perchè siamo noi a darglielo pendiamo dalle sua labbra
Basterebbe ignorarli e non solo non avrebbero piu alcun potere, ma chiuderebbero all'istante perchè non avrebbero piu ragione di esistere

Fulvio Franceschini 07.12.11 08:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.casa24.ilsole24ore.com/art/condominio/2011-12-05/calcola-nuova-abitazione-125452.php?uuid=AaBfoWRE


Calcola la nuova Ici sulla tua abitazione


La riforma rinvia l'assegno fino a sei anni

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-12-06/riforma-rinvia-assegno-fino-115953.shtml?grafici

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 07.12.11 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera a ballarò e da Vespa hanno dibattuto i pro e contro di questa scellerata manovra Monti.
Ma con tutta franchezza devo ammettere che l'unico che ha detto le cose come veramente stanno, è stato il segretario della Uil Angeletti, non smentito da Passera, mi ha stupito. Ha detto cose che io personalmente sono decenni che vado dicendo, cioè che di tutte le manovre economiche varrate i Italia pochi soldi sono andati a buon fine, ma sono andati nelle tasche di Banche, confindustria parlamentari e così via...
Insomma Angeletti ha detto che neanche la metà del denaro estorto ai lavoratori e pensionati lo utilizzeranno per il debito europeo. Un terzo andrà nelle tasche dei grossi industriali e meno di un terzo non si sa bene a cosa servirà.
Ora, io non sono una persona violenta, ma sentendo parlare la Finocchiaro ,Gelmini, Catricalà , Fornero e tutti gli altri stronzi, mi è venuta la voglia matta di picchiarli a morte. E anche se ho 62 anni ho tecnica per farlo, come loro tutti gli altri parlamentari, compreso Napolitano, che amio avviso è la persona più falsa al mondo, classico individuo che ha sempre avuto nel sangue idea di fare il culo ai lavoratori, e ci sta riuscendo. Sono accuse grosse le mie, che trovano riscomtro nei fatti.
CI STANNO PRENDENDO PER IL CULO TUTTI

mosti l., massa Commentatore certificato 07.12.11 08:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Governo:
Monti, mia madre mi diceva stai alla larga da politica

se è solo per quello, la madre del nanerottolo diceva che era un brav'uomo che non si sarebbe mai fatto fotografare con donnine.

beata ingenuità materna.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Carmelo Bene: "Se vi sono due poli davvero opposti, sono il cristianesimo e il cattolicesimo, un cattolico non può essere un cristiano!"

http://www.youtube.com/watch?v=7yOzXAvzWIQ

Il cataro 07.12.11 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando il sistema smettera' di utilizzare come principale riferimento S.E.P allora forse staremo meglio.

Una volta , poteva essere apprezzabile il loro giudizio, oggi....... non sono indipendenti , non pagano meglio di altri i loro dipendenti e, non hanno piu' informazioni riservate di riferimento ai titoli che giudicano. e lo stesso lavoro di analisi puo' essere fatto da chiunque grazie a dei programmi specifici. E' solo la mancanza di voglia di farlo da parte di altri soggetti economici.
praticamente si trovano la pappa pronta...

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 07.12.11 07:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Salvo
guarda che B non si è dimesso per evitare Piazza Loreto,perché questo popolo di coglioni è alieno dalla violenza,e lui più che il falso attentato del vero invalido mentale in 18 anni non ha mai avuto,ma si è dime ma perché stava per fallire.
Guarda, caro, che Silviuccio aveva visto le sue azioni in Borsa andare giù a picco. Nell'ultimo anno Mediaset è crollata in Borsa al minimo storico, ha perso il 60%,un miliardo di €,contro il 34% perso da piazza Affari.I mercati hanno scaricato le sue aziende.Intanto il consenso,tra scandali e crisi negata,era calato nel paese sotto il 24,e mancavano i voti in Parlamento malgrado i massicci acquisti di deputati comprati come vacche,B era in piena agonia politica ed economica,nel discredito internazionale,mentre la Lega minacciava di andarsene sotto l'assalto dei leghisti incazzati neri contro B
A Cannes erano convocati anche i bancheri che gli hanno dato il colpo di grazia,se non si dimetteva avrebbero affondato le sue azioni in Borsa e viste le speculazioni in gioco,lo avrebbero spiaccicato malgrado i suoi miliardi,lo ha detto Bossi e possiamo credergli
Così ha dovuto dimettersi,anche se questo era obbligatorio,vista la perdita di voti alla Camera,ma,conoscendolo,se non ci fosse stata questa minaccia sul suo patrimonio,lo avremmo sempre lì incollato al potere.Poi ha recitato la sceneggiata delle dimissioni "fatte per il bene del paese", a uso e consumo di quei berlusconiani che hanno la pappa sugli occhi come alcuni che vengono qui a vantare "le tante cose buone" fatte da B o che,di fronte alla stangata di Monti,ci vengono a chiedere,non so con quale faccia,se rimpiangiamo il Cavaliere! Si fottano, loro e il Cavaliere! E che ora i suoi media attacchino Monti sfoderando principi di democrazia o copiando addirittura brani no global fa ancora più schifo,visto che,quando B quando era in sella,di queste cose proprio se ne fregava e Bossi la democrazia italiana se l'era messa proprio in quel posto.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.12.11 07:36| 
 |
Rispondi al commento

E' IN CORSO UNA GUERRA ECONOMICA.

PRIMA TI TOLGONO LE AAAAAAAAA

POI VIETANO GLI ACQUISTI DEI BOT EUROPEI....


«La Cftc (l’autorità che vigila sui Futures e Derivati Americani) ha deciso di vietare alle 125 Società registrate in America che operano sui Futures, l’acquisto di Titoli di Stato Europei con somme e per conto dei propri clienti. Al contrario, i big dei futures potranno acquistare per i clienti soltanto titoli di stato americani »,

E’ una montagna che crolla sui governi europei, dato che si tratta di un mercato di 150 miliardi di dollari, una decisione presa per difendere i risparmiatori statunitensi, poche settimane dopo il fallimento di MF Global, una compagnia che si era troppo esposta sui titoli europei. Un’ennesima bomba che esplode proprio nel giorno in cui Standard & Poor’s, dopo aver messo sotto osservazione tutti i paesi dell’euro, ha minacciato anche, di conseguenza, la “Tripla A” del Fondo salva- stati.

http://www.quotidianamente.net/cronaca/fatti-dallitalia/bloccati-da-125-societa-usa-gli-acquisti-di-titoli-ue-10881.html

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 07.12.11 07:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' sotto gli occhi di tutti: la Chiesa di Roma non rappresenta affatto Cristo, ma bensì Mammona. E' maledetta per i suoi immondi crimini contro lo Spirito. I porporati indossano vesti di sangue, hanno immense ricchezze e rubano ai poveri. Ma si avvicina il giorno in cui si sentirà l'urlo: "E' caduta! Babilonia la Grande è caduta!"

La maligna Chiesa di Roma è la Prostituta dell'Apocalisse, ebbra del sangue dei Martiri. E' ora che le genti lo capiscano. La Chiesa Romana parla spesso di Maria, ma la sua falsa linea apostolica passa per Marozia. E' ora che tale congrega di pedofili, di tiranni e di ladroni sia dismessa. Tale Chiesa di lupi e di demoni è formata da Principi del Mondo. Essi insudiciano la Parola di Dio.

Che dire ancora dei Principi della Chiesa Romana? Essi dicono cose del mondo, sono acclamati dal mondo. Quindi secondo le parole di Giovanni, essi sono Anticristo.

Il cataro 07.12.11 07:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe... qua scoppierà tutto. E' solo questione di tempo. Il declino dell' Antica Roma dovrebbe essere da monito eppure così non è. Siamo l'unica razza (così sembra) dotata di intelligenza e di fatto siamo l'unica razza che sta rovinando il mondo che ci ospita e nel contempo la propria esistenza. Mi augur che un giorno, le generazioni a venire, leggano nei libri di storia gli avvenimenti di questi anni come noi abbiamo letto ciò che accadde durante la rivoluzione industriale... con quella dose di ilarità che ci ha portato a pensare "come hanno potuto essere così stupidi?!".
Questo Sistema del "Profitto ad ogni costo" NON PUO' FUNZONARE, i fatti lo dimostreranno (i segnali ci sono già).
Viviamo in un mondo bellissimo, pieno di risorse (la terra) e continuiamo a fare di tutto prima per i soldi e una volta ottenuti quelli operiamo per il potere. Da cristiano (non praticante, sarebbe ipocrita anche il solo pensarlo) Dio forse ha sbagliato. Ha sopravvalutato la razza umana, forse non eravamo (e non siamo) pronti per il libero arbitrio, o forse più se,plicemente siamo Noi Uomini che abbiamo sbagliato tutto... In fondo non è forse vero che per ogni 1000 lavoratori che subiscono la "crisi" c'è un cavolo di politicante strapagato che fa solo i propro interessi? La cosa più triste sapete qual'è? Basterebbe leggere la Costituzione, il potere è Nostro se lo volessimo davvero... E' del nostro futuro che si parla e siamo proprio Noi a lasciare che tutto vada avanti così... Forse il vero male del mondo oggi è la ricerca da parte di OGNUNO di noi del semplice benessere immediato.

Mauro Besana 07.12.11 07:16| 
 |
Rispondi al commento

Sentendo tanti commenti credo sempre di più in 2 Italie: quella delle chiacchiere e della teoria e quella pratica di tutti i giorni. Quella che sta facendo Monti puzza di un conflitto di interessi che a paragone Berlusconi è una mamola. Prima di parlare di evasione chiediamoci perchè si evade! L'antiriciclaggio non si fa privando il cittadino della libertà di portatre in tasca i propri soldi! Poichè ho un piccola impresa i signori che teoricamente scrivono qui sopra dovrebbero domani mattina andare a vedere cosa stanno facendo le banche a questo Paese. Dovrebbero constatare la macelleria sociale di aziende sane che istituti come Unicredit e MPS (ambedue praticamente falliti) stanno facendo. Una sola cosa può mettere paura a questi individui: la piazza! Ma non quella di 4 ragazzini incappucciati, ma quella di un intero corpo sociale e produttivo. Per finire aggiungo il vergognoso atteggiamento delle associazioni di categoria, che invece di stare sulle barricate sono letteralmente "fuggite". Il terrorismo in FIAT si debellò quando 40 mila persone oneste uscirono dagli uffici e andarono in strada. La storia insegna!

bob bianchi 07.12.11 07:11| 
 |
Rispondi al commento

Come possibile che non vi siete accorti che qualcuno si è dimesso per evitare Piazza Loreto. Di politica non ne capisco niente ma di amministrazione e finanza, si.. dato che sono stato sempre a stretto contatto con gli enti certificatori di bilancio, per il lavoro che svolgevo in una importante industria manifatturiera.. anzi la più grande che esiste in Italia. Quando il padrone del vapore va in contrasto con il ministro delle Finanze e utilizza quest'ultimo leve impopolari per far quadrare il bilancio, il padrone non poteva permettersi di cambiare drasticamente la sua etica di niente tasse, per problemi legati al consenso popolare. Se il Presidente Napolitano ha preso la decisione di mettere un governo tecnico, chiaramente si evince che.. Lo Stato amministrativo Italiano stava collassando ..ovvero raschiando il barile in quanto non vi erano più soldi.. unico metodo per cercare si caricare le casse era quello di sperare in vendite di titoli di stato per pagare gli stipendi a tutti ...impiegati del pubblico impiego, forze dell'ordine, pensionati, ecc ecc..
Pensate se questo mese nessuno percepiva lo stipendio e tredicesime cosa poteva avvenire nel nostro paese? Ecco il riferimento a Piazza Loreto.
Napolitano lo ha detto ieri ...eravamo in una situazione critica ..ma per loro in quanto ci sarebbe stato un ribaltamento di tutta la classe politica sia a dx che a sn ... quindi il presidente Monti io lo capisco ...che come me quando nel 2002 ho dovuto analizzare e giustificare i consuntivi di bilancio causa la non certificazione del bilancio da parte dell'ente di certificazione.. Meditate gente Meditate

Salvo 07.12.11 07:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Metodo scientifico: ulteriori costatazioni empiriche. Ecco informazione postata dagli amici greci la cui attenta lettura provvede chiarezza.
http://pnemorem1.blogspot.com/2011/12/blog-post_06.html
Sempre i soliti uffffa.

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 07.12.11 07:01| 
 |
Rispondi al commento

Standard & Poor's

Derivati

Neoliberismo (berlusconiani e leghisti)

Ratings Services

Goldman Sachs, Morgan Stanley, JP Morgan, Citigroup, Bank of America, Deutsche Bank, Barclays, Ubs, Credit Suisse"

TUTTI Gioglielli CAPITALISTI,

ma sapete a cuba i barbudos si mangiano i bambini

purtroppo no avendo mai capito il comunismo a cuba fu l'unico paese latino americano dove non vide bambini senza scarpe

e per uno che da bambino non le aveva vuol dire tanto.

Continuate a curarvi dei pericolosi comunisti, il CAPITALISMO è BELLO!! PERCHE C'E LA COCACOLA

ma fra poco saremmo tutti a raccogliere verdure e foglie calpestate dopo il mercato rionale.

E Pensare che questi mi difendono dei pericolosi comunisti ma io non ho mai visto nessuno pero "loro" i puri difensori delle democrazie sempre o dando colpi di stato o facendo manovre dove chi paga è il solito.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 06:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedi Beppe, penso che c'é risposta alla tua domanda finale: Ecco sul NYTimes riportato da Rampini su Repubblica il 13/12/2010, ancora in rete a http://www.repubblica.it/economia/2010/12/13/news/club_banchieri-10127353/
Cito:
"Fuori da ogni trasparenza, e al riparo da ogni concorrenza. "Il terzo mercoledì di ogni mese - rivela il New York Times - nove membri di una élite di Wall Street si riuniscono a Midtown Manhattan. I dettagli delle loro riunioni sono coperti dal segreto. Rappresentano Goldman Sachs, Morgan Stanley, JP Morgan, Citigroup, Bank of America, Deutsche Bank, Barclays, Ubs, Credit Suisse".

1 + 1 é pure e sempre 2.

Il rapporto finisce cosí:
"Una certezza è che i Padroni dell'Universo usano il loro potere oligopolistico per estrarre dal resto dell'economia dei profitti esorbitanti. Esempio: su un solo contratto derivato di credit default swap - che protegge l'acquirente dall'eventualità di fallimento di uno Stato sovrano come la Grecia, o di una società quotata - il banchiere intermediario incassa una commissione di 25.000 dollari. Contratti simili se ne fanno migliaia ogni giorno, rimpinguando i profitti delle varie Goldman Sachs, JP Morgan, Morgan Stanley. Quando negli anni Novanta il Dipartimento di Giustizia riuscì a dimostrare che un'analoga collusione tra banchieri controllava gli scambi sul Nasdaq (la Borsa dei titoli tecnologici), in seguito al cambiamento delle regole le commissioni bancarie scesero a un ventesimo del livello precedente. Ma un rischio ancora superiore è che dentro il "club dei nove", grazie allo scambio di informazioni quotidiane possano maturare operazioni di cartello, manovre concertate, una manipolazione dei mercati. Quelli che dovrebbero "stabilizzare" i derivati, sono i primi a poter profittare delle prossime fiammate speculative."

Non si puó dire che non hanno avvertito: parliamo del NYTimes e Repubblica!!!!! (Ricordate che Repubblica é in parte proprietá di JP Morgan attraverso societá controllate). Quindi...

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 07.12.11 04:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la cosa più bella del mondo è assitere alle assemblee di condominio ( secondo il codice civile si definisce col nome di comunismo) ovviamente del condominio degli altri.

meglio del miglior film di fantozzi!

libero pensiero perciò pazzo 07.12.11 04:04| 
 |
Rispondi al commento

come si fa un affare?

per fare un affare si va su internet e si guarda su ebay o su trovaprezzi il prezzo migliore (spedizione compresa) di quell'oggetto e degli oggetti equivalenti di altre marche purché con reputazione di funzionamento garantito sui blog.......

Se riesci a trove un oggetto dalle tue parti a quel prezzo minimo o meno e comprarlo senza usare posta o corriere hai fatto un affare..... altrimenti no.

libero pensiero perciò pazzo 07.12.11 03:55| 
 |
Rispondi al commento

quante EQUIVALENZE COMPLESSE su questo blog!

Mentre nelle affermazioni causa-effetto esprimiamo una casualità,le equivalenze complesse invece sono delle generalizzazioni che esprimono un rapporto,un'equivalenza.


Esempio:non mi consideri,non mi guardi mai.


Significa questo=quello


x=y


Significa secondo la mappa della realtà dell'altra persona in questione il non considerarla equivale a non guardarla sempre.


Con le equivalenze complesse si esprimono due esperienze uno esterna e una interna.Quella esterna(non mi guardi),quella interna(non mi consideri).


Esperienza esterna=esperienza interna.


Domande di difesa:quando non ti guardo significa sempre che non ti apprezzo?


Questo è ciò che significa?


Quindi quando tu non mi guardi equivale a non considerare me giusto?Funziona cosi?


Sono certo che ogni volta che non mi guardi è un segnale di disinteresse?


Quale esperienza ti ha fatto portare a questa conclusione?

libero pensiero perciò pazzo 07.12.11 03:49| 
 |
Rispondi al commento

Bisognga togliere immediatamente dal parlamento;
avvocati
commercialisti
banchieri.

Non votateli più e vedrete che la vita sarà migliore.

Benigni doveva fare la squadra di governo.....altro che monti.

....che dolore al fondoschiena!!!!!!!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 07.12.11 03:10| 
 |
Rispondi al commento

in questo blog tutti vogliono aver ragione.... io invece siccome sono pazzo non voglio aver ragione!

libero pensiero perciò pazzo 07.12.11 02:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quanti di noi riescono ad essere consumatori consapevoli? uno, due, cento o mille, il 5 o il 10%...sicuramente pochissimi. e questo avviene perchè siamo indotti a seguire le regole, melliflue e spartane della civiltà dei consumi.purtroppo la gente ormai vive per comprare. e, rispetto a vent'anni fa, la pubblicità e i mass media, e internet pure, si sono incarogniti nel far passare il messaggio per cui un cattivo consumatore non è un bravo cittadino.educate, se potete, i vostri figli a capire che un buon cittadino non è quello che consuma di più ma quello che capisce più cose e rispetta gli altri.


Mi fotti la pensione?????????????? ecco come io da oggi rispondo al Governo Monti ed ai suoi derivati politici,Spendero lo stretto necessario per sopravvivere,mangiare,bere non comprero'il giornale(ho il web)smetto di comprare sigarette, abolisco il caffe non gioco piu'al superenalotto, non faccio nessun regalo di Natale,non compro vestiti,tolgo il telefono,abolisco il superfluo,e quello che rimane lo metto da parte,e ora fammi vedere Sig.Monti la crescita........e se anche altri seguono il mio esempio.........

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 07.12.11 02:07| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCRITTORI DEL BLOG CHE CAZZEGGIATE PER NON SENTIRE QUELLA BRUCIANTE FITTA AL CUORE CHE DA L'INSICUREZZA DI QUESTA VITA IO VI DO LA MIA BENEDIZIONE ORA POTETE ANDARE A DORMIRE IN PACE SIATE SERENI E CERTI CHE NON SIETE ABBANDONATI A VOI STESSI.

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 07.12.11 02:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti prego Beppe prendi posizione, scrivi qualcosa in merito alla prevista liberalizzazione degli orari dei negozi.
Da lavoratrice del settore commercio faccio sinceramente fatica a comprendere quali sono le motivazioni sociali, ideologiche, politiche ed etiche che guidano la volontà di apertura domenicale dei negozi. Mi riferiscono sopratutto alle selvagge aperture domenicali dei centri commerciali sulle quali si susseguono allarmanti voci di aumento.
Negozi ormai intesi come servizio di essenziale utilità, alla stregua di un pronto soccorso.
Pronto soccorso di questo consumismo che permea le giornate festive delle famiglie che si trascinano in mausolei di plastica per trascorrere la domenica occupando il tempo dei lavoratori del commercio che in famiglia ci vorrebbero stare.
La domenica dovrebbe essere dedicata alla famiglia per chi durante la settimana lavorativa non ha la possibilità di starci sufficientemente.
Più richiami sono venuti in questa direzione anche da istituzioni religiose.
So benissimo che vi sono settori lavorativi ,come quello medico, dove le domeniche sono giorni come altri, ma li vi sono delle effetive e riconosciute necessità sociali primarie.
Ma che valore sociale ha tenere aperto un negozio di Calzini o di profumi alla Domenica?
In paesi come la Germania, L’Austria, la Svizzera la stessa Francia le domeniche i negozi sono chiusi e le economie di certo non ne risentono, i tedeschi non muoiono certo di fame se il supermercato è chiuso e l’economia non se la passa di certo peggio che la nostra.
Sarà un ulteriore sfacelo sociale, sempre per inseguire il modello di sviluppo americano.

Marcus L. Commentatore certificato 07.12.11 01:55| 
 |
Rispondi al commento

vorrei ricordare a tutti gli utenti del blog che non viviamo nella giunga guevariana nè nell'emilia del '45, finanche nemmeno nella valle giulia del '68 e, fortunatamente, nemmeno nelle rome o milano, nei tristi sabati delle manifestazioni, del 77-78. qui ed ora.una manovra economica iniqua e la consapevolezza(anche antropologica) di(per) un nuovo consumatore. tutto il resto è fuffa.si, ho detto muffa(o zuffa, ca va sans dire).

dr vogler Commentatore certificato 07.12.11 01:52| 
 |
Rispondi al commento

mi pare che l'errore principale in cui incorrano in troppi è ragionare ancora per vecchi riferimenti(dalla lotta partigiana al che,al duce, fino a tangentopli, di tutto un po'). ma quello che conta, pur dovendo conoscere e studiare la storia, per chi anela a definirsi intellettuale è gaurdare e comprendere il presente per poter, dal punto di vista sistemico, capire il futuro.
apprezzare l'insegnamento di tanti filosofi od economisti del passato non significa cancellare la consapevolezza che questi discorsi, a parte forse alcuni elementi universali propri al marxismo,non portano da nessuna parte.


L'odio è passione.

Se non hai mai odiato non hai mai sentito il vero gusto della vita. Il sangue che ribolle, la mente che perde ogni segno di normalità, che ti vomita in faccia fatti anche vecchissimi che non hai mai dimenticato. Quello strano sapore che ti arriva in bocca quando arriva la sensazione perfetta. L'odio non è solo rancore, l'odio è vivere al cento per cento. L'odio è vita.

Ti dicono di non odiare, che è sbagliato. Fottili. Odia.

Non ho mai compreso l'ostracismo che voi, persone per bene, a modo, rispettose di quanto c'è di bello al mondo, ponete verso il mio sentimento preferito. È facile dire che amare è bello, anche perché è meravigliosamente vero. Mi piace pure quando cercate di descrivere la beltà dell'amore, ne decantate le doti e spacciate per fantastico tutto quello che capita mentre siete innamorati. Mi piace perché io amo la verità, e tutto questo è vero.

L'amore, quello vero, è una delle parti integranti della nostra esistenza, un motore invisibile. Credo che qualcuno l'abbia chiamato Dio, più o meno verso il terzo e il quarto liceo scientifico.

Ecco, io tutto questo vostro sforzo lo ammiro, lo adoro e lo apprezzo. Io credo nell'amore, perché credo fermamente nel suo opposto; come non si può negare il buio, una volta che comprendi cosa sia la luce, come quando capisci la distinzione tra bene e male, e sai che uno non avrebbe motivo di esistere senza l'altro.

Io credo nell'odio, è il mio biglietto da visita. Credo nel mio motore interiore, quello che mi dà forza, mi dà voglia di vivere. Odiando vivi tutto più veloce, in maniera più intensa, internamente hai un qualcosa in più, una marcia particolare. Sticazzi della bontà fine a sé stessa, io odio.

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 07.12.11 01:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando subentra la stanchezza e l'ostinazione la discussione si fa meno interessante dal mio punto di vista.

Notte a tutte e tutti!

Alex Scantalmassi 07.12.11 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Cara Laura Ceruti, quale aria pulita ? anche questi sono zombi. Tappano le falle, ma non risolvono le cause ! Guarda il mio post che è sotto al tuo.

Giancarlo Caporali Commentatore certificato 07.12.11 01:35| 
 |
Rispondi al commento

la sesta..c'è pure la sesta categoria dei lettori del blog è quella della "coda di paglia", che non avendo capito a che categoria appartengono, o avendolo capito troppo bene(i demiurghi della violenza, coloro che offendono, coloro che parlano senza informarsi) e vergogandosene un poco, si sentono in dovere di rosicare(o polemizzare) voracemente,a favore di questo o quelllo, o pensando di dover spiegare agli altri concetti che hanno(così credono loro) introiettato.tutto sommato i fruitori del blog che accendono qualche neurone prima di scrivere sono ancora tanti.così come i cattivi maestri. e maestrine. e i/le leccaculo di grillo, ca va sans dire.

dr vogler Commentatore certificato 07.12.11 01:34| 
 |
Rispondi al commento

c'è qui tra voi uno di quelli che non ha mai letto marx ma l'ha capito?

vorrei chiedere cortesemente....come si fa?

libero pensiero perciò pazzo 07.12.11 01:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Dr Vogel

Eh, democrazia...
Quanta vaselina c'è intorno a questa parola?
Vogliamo fare un'analisi seria?
Il nostro sistema democratico prevede, alla base, che possano partecipare alle elezioni solo persone appartenenti a partiti o movimenti.
Però non c'è nessuna regolamentazione sulla struttura dei partiti.
Ogni partito si da le proprie regole e questo ha consentito la creazione e, ahimè, la presa del potere, di un partito di plastica come Forza Italia.
E' questa la tua idea di democrazia?
Quante chances ha, in questo paese, di far valere le proprie idee una persona che non disponga di mezzi economici e mediatici sterminati o della copertura di uno dei partiti storici?
Lo stesso Grillo, che gode di una visibilità importante e tratta tematiche innovative rispetto al piattume del nostro sistema politico, non riesce a far crescere il consenso del M5S oltre il 4/5%.
Per ogni persona pensante, l'hai scritto anche tu, ce ne sono altre 20 che non lo sono o sono disinformate ad arte.
Il tempo dell'occidente sta scadendo inesorabilmente.
Aspettare che si crei una coscienza diffusa della situazione reale significa mettere la testa sotto la sabbia.
Significa attendere inermi che gli eventi ci travolgano, come vitelli al macello.
E il rischio che, ad un tratto, la violenza si scateni in maniera disordinata e senza uno scopo preciso diventa sempre più concreto.
Chi ritiene di avere coscienza della situazione reale è tempo che guidi il malumore diffuso nella direzione di una società migliore.
I veri conservatori non sono quelli che vogliono il mantenimento dello statu quo ma coloro che, sapendo di dover voltare pagina, non hanno il coraggio di farlo per timore di perdere la loro misera fettina di vita tranquilla.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.12.11 01:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe,
non so se mi ha mai letta, ma io sono spesso stata molto critica con lei, molto critica, però devo dire che, pur nella sacrosanta critica che anche lei fa a questo esecutivo ma soprattutto a questa manovra, il suo atteggiamento nei confronti di questo nuovo governo è uno dei pochi veramente intelligenti e lungimiranti, forse perchè lei è uno dei pochi che è consapevole che il nostro destino sarebbe stato peggio della Grecia se Monti non fosse intervenuto, ho sentito per lo più, da parte dei morti politici, tanta demagogia e inconsistenza soprattutto da parte di chi siè schierato all'opposizione comeLega e Di Pietro, che è un atteggiamento di gente demagogica e chiaramente ignorante, come se i primi ma anche il secondo che dopo la batosta elettorale di primavera del pdl era pronto a trattare con berlusconi (anzi chiedo venia per averla criticata quamdo se la prendeva pure con Di PIetro, aveva ragione lei!!)... io non sempre la capisco Beppe o la condivido, anzi, però questa volta ho capito che lei è uno dei pochi Italiani che sanno come stanno realmente le cose e si tura il naso, anzi come ha scritto in un suo editoriale , finalmente invece sente di respirare aria pulita, perchè i cadaveri di Montecitorio sono stati messi in condizione di non nuocere e ammorbare più...speriamo almeno perchè con questi non si samai, sarebbero capaci di gettare tutto il paese nel baratro e lasciarci nella povertà più assoluta!!

laura ceruti, genova Commentatore certificato 07.12.11 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Non è mica Standard & Poor's che sbaglia. Voi investireste il Vs. gruzzolo nel debito dell'Italia ? Scherziamo ? Non vedete che invece di fare manovre per creare ricchezza, si fanno solo per tappare le falle. Così coliamo a picco. Standard & Poor's hanno ragione ! La situazione in cui ci troviamo viene da lontano, dal GATT e dal WTO, cioè dalla globalizzazione che ha messo in competizione alla pari nazioni con un costo del lavoro di 25 € all’ora con nazioni con un costo medio di 2 € all’ora. E' giusto che la crescita a due cifre della Cina la debba pagare l'Occidente ? Non possiamo crescere in maniera più equilibrata entrambi ? Non penso che si possano rimettere i dazi, ma il Brasile, pur facendo parte del WTO, ci ha messo rimedio sin dal primo momento spostando la tassazione dai prodotti alle aziende. Il Brasile uscì dalla crisi vent'anni fa semplicemente detassando le aziende di produzione e colmando il minor gettito con una maggiore tassazione delle imprese di importazione dei prodotti finiti, escluse quindi le materie prime e la componentistica necessarie alla produzione. L'Italia è un Paese di trasformazione, se l'export non è superiore all'import siamo MORTI ! Con o senza l’Euro, con o senza le promesse di Monti, non ci sarà mai crescita se non cambiamo la tassazione delle imprese per ribaltare l'attuale cronico sbilancio dell'export, che è causa del ns. impoverimento. Tutto il resto è una conseguenza. Standard & Poor's ci boccia perchè ci occupiamo solo di risolvere le conseguenze ! Monti vuol far diventare l'Italia come un povero che è bravo a risparmiare. Mica diventa ricco !

Giancarlo Caporali Commentatore certificato 07.12.11 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Walter Konti: mavaff.

Francesco C. Commentatore certificato 07.12.11 01:18| 
 |
Rispondi al commento

le agenzie di raiting più che declassare l'italia dovrebbero sostituire i cervelli- e la coscienza- dei nostri dirigenti politici. difficile? beh, sempre meglio che arrendersi alla realtà delle manovre reponsabili(leggi ipocrite) del parlamento padano(leggi delirio) e degli scillipoti(leggi: quanto mi dai?)

dr vogler Commentatore certificato 07.12.11 01:13| 
 |
Rispondi al commento

Noi vogliamo un'auto che non inquini e che percorra 200km con 1,5 euro:

http://www.youtube.com/watch?v=s70_yhqMEXQ&feature=related

Francesco C. Commentatore certificato 07.12.11 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non riuscite a pagare l'Ici
vendete la casa
e compratevi una chiesa.
Buonanotte. ツ

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 07.12.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domanda senza secondi fini: Per quale motivo posti su questo blog?

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 07.12.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le agenzie di rating che vorrebebro declassare l'italia...ma basterebbe declassare il cervello di taaanti nostri rappresentanti(per dire, visto la porcata del porcellum) e sostituirli con quelli di una qualunque persona onesta e che prende l'autobus o l'utilitaria tutti i giorni, e si informa.ma si informa davvero.e usa il tg1 al posto di zelig.ma il minzo fa più ridere di un cabarettista. ma non ne ha l'autorità morale. meditate sulle (loro) malefatte, gente.e sostituite sempre i neuroni vecchi.

dr vogler Commentatore certificato 07.12.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Noi vogliamo un auto che non inquini e che percorra 200km con 1,5.euro.

http://www.youtube.com/watch?v=s70_yhqMEXQ&feature=related

Francesco C. Commentatore certificato 07.12.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono tanti metodi per manifestare il vomito dei nostri politici, un è lo scioper che, però porta via soldi allo stipendio, perchè non ingeniarci senza tanto sforzo:
Non comprare più niente, facciamo uno sforzo natalizio
LO SCIOPERO DEI REGALI NATALIZI
LO SCIOPERO DEI REGALI NATALIZI
LO SCIOPERO DEI REGALI NATALIZI
LO SCIOPERO DEI REGALI NATALIZI
LO SCIOPERO DEI REGALI NATALIZI
LO SCIOPERO DEI REGALI NATALIZI

Dov'è l' associazione consumatori, in Germania se l'associazione decide di non far comperare qualche cosa...i negozianti tremano, dovremmo iniziare anche noi...ma chi ci guda adesso????Nessuno, siamo soli, allora, intanto iniziative private!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 07.12.11 01:10| 
 |
Rispondi al commento

i ministri tecnici non devono andare a Porta a Porta:

ci si accorge di quanto gli interlocutori siano dei perfetti ignoranti...
(sindacalisti, giornalisti, politici)

Neri andrea 07.12.11 01:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" DEFAULT ECCO COSA COSTA ALLE NOSTRE TASCHE, benzina verde 3,26 al litro "

Da calcoli fatti (questo é solo un esempio), un fallimento ed un'uscita dall'euro solo la benzina a noi verrebbe a costare euro 3,26 al litro (centesimo piu centesimo meno), inoltre da tenere presente che sarebbero milioni i dipendenti statali senza piu stipendio e lavoro, tutti i mutui oggi esistenti costerebbero il doppio precisando che andando in fallimento il sitema bancario italiano saremmo costretti a pagare a banche estere a valore dell'euro sempre che si potessero trovare in circolazione banconote, farmacie ed ospedali senza piu medicinali, il trasporto pubblico paralizzato, mancanza di gas e quindi di riscaldamento ed energia elettrica e bollette raddopiate rispetto ad oggi, ecco questi sono alcunbi esempi, altri sono quelli storici accaduti in Germania nel 1929 dove ci volevano qualche milione di marchi per aquistare un chilogrammo di pane.

Su qui ci dobbiamo confrontare quando andiamo a criticare quanto fatto oggi dal Presidente del Consiglio.

Perche scrivo questo; perche non mi sembra dai programmi politici che vedo, che non ci sia ancora la comprensione del pericolo in cui ci troviamo e non si abbia ancora capito in che siamo in uno stato di assoluta emergenza.

Un cordiale saluto

Gianni

Gianni Torresan 07.12.11 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Monti ha detto che gli italiani "capiranno".

E voi, italiani, avete "capito" ???

Francesco C. Commentatore certificato 07.12.11 01:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@@Dr Vogler........Io sono orgogliosamente uno della 2°categoria,ti faccio presente che noi la societa'l'abbiamo cambiata,forse non ci siamo riusciti ma abbiamo lottato per migliorarla con la morte e il sangue di tutti quei giovani di destra e sinistra che sono morti per un'ideale che tu non hai........Prima di parlare e sputare sentenze e'meglio che rifletti.Rispetta almeno quella categoria di giovani che ha lottato per una politica migliore ed e' morta per questo,tu invece finora che hai fatto?????????? e se sei culturalmente al 5°livello a me non me ne frega un cazzo.....capito Bamboccione???? Cambiare Pacificamente questa e' buona........l'ho gia' sentita nel 1848 e vedi che fine hanno fatto..

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 07.12.11 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ormai è noto che siamo in mano a 4 sperimentatori delle masse...

vi ricordate questo esperimento ?http://it.wikipedia.org/wiki/Esperimento_carcerario_di_Stanford

fino a dove è possibile spingersi per ridemsionare o al più eliminare ogni forma di libertà di un individuo nato e vissuto fino ad un certo momento come tale?

qual'è il suo punto di rottura?...quale sarà il punto in cui si renderà conto del proprio stato e si ribellerà Ad Ogno Costo?!

AleMe 07.12.11 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Già, chi ha attribuito tutto questo potere di giudizio ad un'agenzia privata? Chi ha deciso che privatizzare avrebbe comportato dei risparmi per gli Stati? Chi ha appoggiato la tesi che la globalizzazione era ineluttabile ed incontrastabile? Chi ci rende spaventati e rassegnati continuando a gonfiare casi di cronaca efferrati che regolarmente culminano in un nulla di fatto a livello giudiziario, per costringerci a digerire tutto, ingiustizia dopo ingiustizia, scandalo dopo scandalo?

Nuovo Ordine Mondiale...io ci credo, sono sempre più convinta che ci sia chi sta manovrando per imporci la sua legge. Sembrava fantascienza, fino a pochi mesi fa, invece si sta avverando tutto, punto dopo punto.

antonella g. Commentatore certificato 07.12.11 00:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

intanto, così eviti brutte figure, leggi con attenzione: mai detto che si deve impedire di scrivere a qualcuno, anche se su chi inneggia alla lotta armata un pensiero ce lo farei,a censurarlo, visto che qua bannano per molto molto molto meno. e il tuo commento non fa che confermare la mia teoria, tu sei addirittura polivalente: ti dividi-e ribadisco il mio no alla violenza anche solo verbale, o concettuale- tra appartenenza alla prima e seconda categoria.appunto.

dr vogler Commentatore certificato 07.12.11 00:49| 
 |
Rispondi al commento

a noi ci serve una moneta antifinanza, antinternazionalità, anticapitalismo... a noi ci serve un mezzo di scambio umile che faccia l'interesse per gli italiani poveri, per tornare a usare le nostre risorse e avere una politica a misura d'uomo, senza scommettere sulla vita delle masse, senza indebitare nessuno, senza speculatori intermediari...e chi non si accontenta, calci in culo, fuori dall'Italia!

NON E' UN LAVORO GUADAGNARE SUGLI INTERESSI!
NON E' UN LAVORO GUADAGNARE SULL'OPERATO DEGLI ALTRI!
NON E' UN LAVORO AFFITTARE IMMOBILI!
NON E' UN LAVORO PUNTARE E SCOMMETTERE IN AZIONI!

C'E' DA CONVERTIRE UN SISTEMA...


credo che tutte le persone di buonsenso(dalla destra sociale,intesa in senso lato,non fascista, al centro, agli intelellettuali più lungimiranti della sinistra, ai movimentisti)tutte debbano capire che finchè-e ci vorrà almeno una generazione- non si educa il consumatore a un consumismo coscienzioso e responsabile,e a una cultura come priorità e necessità, le ideologie servono a ben poco.
tanti giovani, forse anche studenti,non sanno nemmeno cos'è un'agenzia di rating o il credit cruch,figurarsi il senso civico....

dr vogler Commentatore certificato 07.12.11 00:33| 
 |
Rispondi al commento

[...] giunto alla fine della mia vita, ho la certezza che la Rdt non è stata costituita invano. [...] Un numero sempre maggiore di persone dell'est si renderà conto che le condizioni di vita nella Rdt li avevano deformati assai meno di quanto la gente dell'ovest non sia deformata dalcapitalismo e che nelle scuole i bambini della Rdt crescevano più spensierati, più felici, più istruiti, più liberi dei bambini delle strade dominate dalla violenza della Repubblica Federale. I malati si renderanno conto che nel sistema sanitario della Rdt, nonostante le arretratezze tecniche, erano dei pazienti e non oggetti commerciali del marketing dei medici. Gli artisti comprenderanno che la censura, vera o presunta, della Rdt non poteva recare all'arte i danni prodotti dalla censura del mercato. [...] Gli operai e i contadini si renderanno conto che la Rft è lo Stato degli imprenditori e che non a caso la Rdt si chiamava «Stato degli operai e dei contadini». [...] Molti capiranno che anche la libertà di scegliere tra Cdu, Spd, Fdt è solo una libertà apparente. (autunno 1992, autodifesa di Erik Honecker davanti al tribunale di Berlino)

i-pod keroro 07.12.11 00:29| 
 |
Rispondi al commento

@LENIN & Roob
(l'avevo messo nei sottocomenti... magari non l'hai visto)


eh ma mi spieghi com'e questo discorso del plusvalore, del capitale blah blah blah perche' io un c'ho capio na sega....:-)


ti faccio un esempio - la Volkswagen

ok mettiamo c'ha uno stabilimento dove fanno le macchine ok? grossi investiment in impianti / robot tutti maneggiati da operai altamente specializzati che vengono pagati bene per questo.

ci sono poi gli ingegneri che disegnano le carrozzerie i motori / ci sono quelli che fanno i tests. Ci sono gli impiegati chi si occupano di procurement/fornitori chi di IT chi di finanza chi della parte commerciale etc. C'e' un middle management di persone che magari sono respnsabili per certi budgets/obiettivi c'e poi il consiglio di amm'ne i direttori etc. anche quelli non esecutivi.

fin qui niente capitale... per quello bisogna arrivare agli azionisti. In una societa' quotata non sempre c'e un'azionista di riferimento (ti dico la verita' se ce n'e' uno alla VW non lo so...)

alla fine chi piglia il plusvalore?

tetush 07.12.11 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

su questo blog ci sono cinque categorie:
1. quelli che sanno solo insultare
2- quelli che rimpiangono il 68' e il '77, e la p38. e sono i più pericolosi, per cui il minimo è dissociarsi.
3- quelli che, ci scommetto la ghirba, stimano grillo ma alla fine voteranno, nel 2013, vendola o, peggio, bersani
4- quelli che hanno letto marx. ma non l'hanno capito.
5- quelli che si informano, discutono, argomentano, vogliono pacificamente cambiare la società, si indignano e si mettono in discussione, e rappresentano(non tanto tra i lettori del blog,il cui livello culturale è molto più alto della media reale, ma nella vita) una minoranza intelelttuale dirimente.
certo è dura dover convivere(e non solo qua nel sito, sarebbe il meno, ma nel belpaese)con gli appartenenti alle altre quattro categorie, più altri gruppi che, fondamnetalmente, si dividono tra indifferenza, paura e difesa di interessi lobbistici, piccoli o grandissimi, non importa.
un abbraccio agli appartenenti alla quinta categoria.


Il servo dei politici Mario Monti,fa'quello che i partiti gli hanno ordinato di fare cioe'togliere le castagne dal fuoco come Ponzio Pilato,per poi riprendere il cammino interrotto dagli estremi di intolleranza e dall'impopolarita'crescente nei loro riguardi,ma non hanno capito che questa mossa gli si ritorcera'contro.Per presentarsi poi agli elettori immacolati dalle decisioni della manovra dei governi tecnici che hanno avvallato. La gente non e' scema.........ha capito la mossa e cio' mi rallegra.......Presentatevi pure alle elezioni tanto serete puniti alla grande e noi il Movimento 5 stelle ci succhieremo i vostri voti.. di destra e sinistra..alla faccia vostra furbetti del Quartierino..........Prendeteci pure sotto gamba ma la realta sara' sotto i vostri occhi. raggiungeremo in abbbondanza quel inaspettato 15°che voi con la vostra non politica ci avete regalato......e noi con la nostra anche meritato. Uno conta uno......Con affetto Roby.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 07.12.11 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, Guzzanti, Messora, Barnard, Travaglio.... Tutti hanno da dire la loro e lo fanno con i loro mezzi. Hanno inciuci o accordi con chi ha modo di manovrarli. Si puó essere d'accordo o no con loro, per i modi o i contenuti... Ma tutti hanno ragione su una cosa......
D O B B I A M O S V E G L I A R C I

Leggete pure i comenti di Barnard su noi giovani...

Michele Mastri Commentatore certificato 07.12.11 00:18| 
 |
Rispondi al commento

a sti minkioni ma quanto tempo ci vorrà per fagli capire che la vera soluzione alla crisi è quella di uscire dall'euro?


lenin, tu che stai sempre a dire popolo di coglioni, ma secondo te gente che ha il suo daffare per portare la pagnotta a casa per quale motivo dovrebbe pensare a fare la "rivoluzione" insieme a te che evidentemente non c'hai un cazzo da fare dalla mattina alla sera? ma tira su il culo da quella sedia e fai qualcosa piuttosto, magari dai l'assalto a montecitorio con le pistole ad acqua, potresti farne un lavoro e sarebbe un lavoro perfetto per un cazzaro come te... ti prenderebbero per pazzo ma almeno faresti qualcosa invece di parlare parlare parlare e non combinare mai un cazzo... pagliaccio!

chicago di notte 07.12.11 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

posto in tema

Queste agenzie di rating se le filano i media e le masse ignoranti o il "parco buoi"!

Il dipendente della banca d'investimento o il trader privato usano i loro grafici

Roronoa Zoro Commentatore certificato 07.12.11 00:08| 
 |
Rispondi al commento

ok, dovevano fare cassa immediatamente e hanno dato un'altra spremuta, posso capirlo, posso capire anche che, visto che il parlamento e' sempre lo stesso, visto la cultura italiota, visto che siamo il paese piu' cattolico del mondo, non abbiano toccato certi privilegi del vaticano, lo capisco anche se io avrei fatto il contrario, pero' lo capisco.
pero', se l'attuale governo non fara' niente per recuperare i soldi dell'evasione fiscale, ad es ratificando il trattato con la svizzera, dalla corruzione ratificando la legge europea anticorruzione che gia' dovevamo fare nostra dal 1999 e fare una seria e definitiva lotta alla malavita organizzata e non, l'attuale governo avra' fallito e avra' perso l'occasione di rimodernare veramente l'italia che restera' una nazione da cui scappare il piu' presto possibile.

qualcosa comunque hanno fatto oltre alla spremuta, stanno eliminando alcuni uffici della provincia, si parla di un portale internet in cui poter scrivere e discutere sulle riforme che faranno, si parla di una riforma del lavoro alla danese (non e' male, ad averne, se naturalmente la riprendono nel suo insieme, non solo quello che gli fa comodo casomai stravolgendolo, un film gia' visto col vecchio governo) con l'eliminazione dei tanti contratti truffa che abbiamo oggi.

pero' la vera forza e coraggio di questo governo, la vera rivoluzione e la svolta per l'italia sara' se promulgheranno le leggi dette sopra.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 07.12.11 00:07| 
 |
Rispondi al commento

bertone:" i sacrifici fanno parte della vita"

Peccato non ci siano più gli aztechi, ti avrei spedito volentieri in messico, te e il pastore tedesco.

frank zappa 07.12.11 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va beh, abbiamo eliminato il Berlusca.
Cazzo domani devo fare il pieno di gasolio

Piva Piva, L'oli de uliva Commentatore certificato 07.12.11 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'eta' media per sviluppare un tumore maligno si aggira intorno ai 45/50 anni - in questa fascia d'eta' solitamente l'aspettativa di vita e' molto inferiore rispetto ad un anziano che contrae il tumore a 70 anni poiche' l'attivita' delle cellule (cioe' il riprudursi di tutte le cellule, sia benigne che maligne) rallenta drasticamente con l'aumento dell'eta' anagrafica - meditate, meditate

ippolita ., genova Commentatore certificato 07.12.11 00:03|