Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Don Gallo con i No Tav


Don_Gallo_Tav.jpg
Don Gallo si dichiara solidale con i No Tav arrestati. "E' gravissimo. Il primo ministro Monti ha parlato di continuità con tutti i governi che l'hanno preceduto e la continuità c'è in tutti i sensi, anche nella repressione. Siamo in una perfetta repressione poliziesca... Io sono solidale con tutti gli arrestati". (fonte TMNews)

27 Gen 2012, 15:18 | Scrivi | Commenti (46) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sono così vili che sono andati a prelevarli uno per volta; non hanno avuto il coraggio di arrestarli durante le manifestazioni e cioè quando si trovavano tutti insieme. Proprio come hanno sempre fatto le polizie fasciste e quelle staliniste. Io sono pienamente solidale con quegli uomini e quelle donne arrestate del tutto ingiustamente. Presto le prigioni de questo stato non basteranno più a contenere i Liberi Cittadini che lotteranno contro ogni tipo di oppressione e prevaricazione istituzionale e allora finirà come all'epoca della presa della Bastiglia...e questo sarà solo l'inizio della rivolta popolare.
Umberto Telarico (Libero Pensatore e Cittadino dell'Universo)

umberto telarico 02.02.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Monti se fosse un uomo onesto non siederebbe in mezzo a 20 condannati di merda, se io fossi stato al posto di Monti avrei accettato l'incarico a patto che i condannati fossero espulsi dal parlamento e poi con tutti i soldi che abbiamo dato ai politici perchè hanno dovuto rivolgersi a Monti? Che cazzo hanno fatto in questi 15 anni? O hanno rubato oppure sono degl'incapaci.
E poi cos'ha fatto do speciale Monti? Cose che sarei capace anch'io che ho la terza media, aumenti l'iva, aumento le accise,faccio pagare l'affitto sulla propria casa è fatta la manovra

osvaldo ardenghi 31.01.12 15:29| 
 |
Rispondi al commento

a chi facciamo paura? ma e' mai possibile che lo stesso sondaggio
fatta a distanza di 7 giorni, prima ci danno a oltre il 7% e poi
la settimana dopo a circa il 5% ?
abbiamo perso oltre 1 milione di voti in una settimana?
gatto ci cova, leggi

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ma-i-sondaggi-sono-veri-o-no.html

raf 31.01.12 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà con tutti i manifestanti. La TAV é pura follia oltre che disastro ambientale. Intanto Venezia-Budapest si chiude per "misteriosi motivi". Vergogna

Natalija Stojic 29.01.12 22:09| 
 |
Rispondi al commento

le forze dell'ordine sembra che abbiano usato contro i NO TAV dei lacrimogeni vietati.la magistratura non indaga o apre almeno un fascicolo?non c'e' qualche avvocato che fa un esposto alla Corte di giustizia europea?

aldo

aldo barone 29.01.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso Don Gallo è cristiano ma non è cattolico.
Cristiano perché cerca di seguire e trasmettere il vero messaggio di Gesù.
Non cattolico perché il Vaticano, che rappresenta il cattolicesimo finto,si è nettamente allontanato da alcuni dei principali insegnamenti di Gesù.
Io vorrei fare, a Don Gallo, le seguenti domande:
Se lei fosse Papa come si comporterebbe nei confronti dei pedofili?
E degli appartenenti alle associazioni criminali che sottoscrivono un contratto che li obbliga ad uccidere, se comandati a farlo?
E dei ricchi che utilizzano la ricchezza soltanto per propri fini egoistici speculando sulle disgrazie altrui?
Seguendo i dettami dei Vangeli penso che la risposta sia la seguente: li scomunicherei.
La Chiesa o meglio il Vaticano non lo ha mai fatto nonostante le severe condanne pronunciate da Gesù.
Nel caso dei pedofili, che attentano gravemente alla vita fisica e psichica dei bambini ha avuto parole di condanna durissime.
Probabilmente non li considerava nemmeno possessori di un anima.
Figuriamoci se poteva concepire un perdono e una destinazione finale in paradiso!
Possiamo immaginare un'istantanea che ci permetta di vedere migliaia di bambini violentati, che dovrebbero essere tutti, per principio in paradiso e, dietro a loro, i pedofili che li hanno violentati che salutano, fanno ciao con le loro mani, come fa Paolini, in televisione quando riesce ad intrufolarsi in qualche telegiornale?
Stessa cosa si potrebbe dire di coloro che ammazzano perché comandati a farlo.
Dei ricchi che Gesù chiaramente fa intendere che soltanto Dio, in via eccezionale, può decidere di salvare si potrebbe domandare?
Quando mai il Vaticano ha deciso di non concedere l'assoluzione ad uno qualsiasi di loro?
Nessuno può morire con la certezza assoluta di salvarsi, disse Martin Lutero.
Tutti coloro che ottengono, tramite il pentimento sincero l'assoluzione sono salvi, dice il vertice della Chiesa.
Alla faccia dell'imperscrutabilità di Dio!

pallotti vito 29.01.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono assolutamente d'accordo con Don Gallo, credo che un'altro mondo sia possibile, non solo quello delle multinazionali, che sfruttano uomini e terre per il loro interessi privati.
Sono solidale con gli arrestati NO TAV, chiedo che vengano rilasciati immediatamente coloro che manifestano ed hanno manifestato pacificamente. Loro stanno facendo gli interessi di tutti gli italiani.

Angela Garagiola 29.01.12 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Andrea!
Per il solo fatto di esistere insieme a Don Ciotti, a Don Gallo di San Salvario qui a Torino e a tutti gli altri "preti sociali" del mondo dimostri che la chiesa effettivamente esiste e che quell'altra chiesa....quella del Vaticano per intenderci, non è altro che apparenza, inganno, capitale e affaracci loro alla grande. Speriamo che presto la chiesa dell'impegno, dell'ascolto, del vivere tra gli ultimi, del condividere tutto degli altri prenda il sopravvento su quell'altra....quella dei Marcinkus, dei Bertone, dei "banchieri di Dio", dei profittatori del denaro offerto "in buona fede" dai fedeli,

Gianfranco Mazzeo, Torino Commentatore certificato 29.01.12 05:49| 
 |
Rispondi al commento

Beh grande don Gallo!Non sono cattolica e non seguo nessuna religione(potrei dire che sono atea) ma con don Gallo sento una profonda affinità perchè è una persona vera a dispetto del fatto che sia un prete...o forse non è un prete per come lo intendono i cattolici praticanti e spocchiosi convinti che pregando e confessandosi possano poi fare di tutto e dormire la notte....un bacio ad una persona fuori dagli schemi!

lucia romilda teggi 28.01.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento

parliamo di don creste di gallo vero?

giani mureddu, nuoro Commentatore certificato 28.01.12 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Don Gallo, secondo me lei non è neanche un Prete, è troppo forte.
Se la invitano in Vaticano, non ci vada, non vorrei le venisse la stessa malattia di Papa Luciani.
Lei, Beppe e pochi altri, ci fate ancora sperare in un cambiamento senza una rivoluzione violenta.
Grazie

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

PAROLE SANTE

roberto 28.01.12 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Grande don Gallo!
Quando faranno papa uno così,
diventerò cattolico praticante!

l., ancona Commentatore certificato 28.01.12 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Don Gallo,
sei rimasto una delle poche persone "illuminate" ancora in circolazione. Ogni volta che ti sento parlare mi vengono i brividi. La tua intelligenza, la tua voglia di giustizia e la tua lealtà sono di esempio per tutti noi.
Ancora una volta Genova chiede il tuo aiuto, perchè solo così è possibile cambiare le cose.
Penso sia necessario dare un taglio drastico ai rapporti con questi partiti, che oramai sono solo delle entità il cui unico fine è l'autosopravvivenza...
basta pdl e pd(-l)...
diamo una mano al movimento 5 stelle, dove ci sono persone che dedicano il proprio tempo perchè credono sia possibile una Italia migliore.
Forza, Don!!

davide s., genova Commentatore certificato 28.01.12 14:30| 
 |
Rispondi al commento

State attenti che ultimamente per i dittatori butta male .... Ci sono venti nuovi che spirano da oriente e presto arriveranno anche da noi !!! Caro monti ci state cavando tutto ed ora anche la liberta !!!

Alessandro chiatti 28.01.12 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Gabriela, Matteo, Giorgio, Giuseppe, Jacopo, Luca, Tobia, Federica, Michele, Mario, Maja e Fabrizio, che osservate le nubi da una finestra di una cella di Via Pianezza 300. Buongiorno a te, Guido, che sei tornato a casa, ma non puoi ricevere nessuno e ti è vietato persino l'uso del telefono. Buongiorno a te, Maja, finalmente a casa, con quella vita dentro che speriamo ti dia la forza di sopportare quest'ennesima ingiustizia. Buongiorno anche a voi, amici di Milano, Maurizio, Niccolò, Kalisa, cuori NO TAV rinchiusi nel carcere di San Vittore. Buona giornata anche a te, Juan Antonio, rinchiuso nel carcere di Rovereto. E buongiorno a te, Antonio, in quella cella a Pistoia. Buongiorno a te, Samuele, troppo generoso per non essere trattenuto nel carcere di Asti, troppo impegnato per gli altri..perché lasciassero a te quello che ormai è diventato un privilegio che non possono più concederci: la libertà. E buona giornata anche a te, Damiano, anche a Rebibbia ti possa arrivare il nostro abbraccio ed il nostro sostegno. Buongiorno a Zeno, incarcerato a Padova, e a Gabriele, rinchiuso nel carcere di Genova. Siamo con voi, perché si parte e si torna insieme non è una frase vuota, è una promessa. A voi che rischiate di pagare per tutti va il nostro pensiero speciale. A voi che siete arrivati anche da lontano perché consapevoli che questa lotta è un bene comune da preservare, va un abbraccio ancora più forte. Per voi continueremo a lottare, sfileremo a migliaia oggi a Torino pronunciando i vostri nomi, raccontando la vostra storia. La storia di uomini e donne che, come Nina e Marianna, hanno scelto di mettersi in gioco, di vivere non soltanto per il proprio benessere, ma per difendere i diritti di tutti. Hanno chiuso i vostri corpi in quelle celle. Non chiuderanno mai le vostre anime, i vostri sogni. Tenete viva in quelle aride stanze la Libera Repubblica della Maddalena, tenete vivo il sogno di un mondo più giusto.

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 28.01.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando Don Gallo sara' richiamato al suo posto in cielo, rimarremo senza una "forza della natura" di cui abbiamo e avremo un gran bisogno.
Egoisticamente, spero duri in eterno ma sappiamo che non sara' cosi, spero quindi che si riesca a trovare un sostituto che riesca almeno a REGGERE il confronto.
Detto questo, la TAV e' una porcata immensa e qui tutti lo sappiamo ma quello che mi fa incaSSare a orte e' che le motivazioni, corroborate da prove concrete e studi sul territorio, sembrano non interessare alcun organo che puo' BLOCCARE questo scempio.
Si parla di inutilita' LOGISTICA, ECONOMIA, di pericolo per la salute e il territorio, di soldi spesi INUTILMENTE in un momento di grande passione del paese.
TUTTO e' CONTRO questa stramaledetta opera ma NULLA pare convincere il o I governi che si susseguono.
PERCHE'?!
Come mai ancora nessuno ha bloccato tutto per per lo meno VAGLIARE le motivazioni dei NO TAV!?
Perche' si usano solo i manganelli?
Le risposte sono ovvie...e gridano VENDETTA.
Le motivazioni le ho elencate ma ne mancano alcune, una fra tutte la GIUSTIZIA e l DIGNITA' di un popolo che si e' fatto massacrare per decenni e ora DEVE RISOLVERE.

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento

ultimo sondaggio per la camera dei deputati
Grillo al massimo storico, il M5S diventa il quarto partito italiano
http://www.solosondaggi.blogspot.com/

pino 28.01.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Don Gallo rappresenta uno dei rari motivi perchè verrebbe voglia di credere in Gesù, in un Dio, nella Chiesa pseudo nostra. Mi riferisco, ovviamente, alla Chiesa Cattolica, quella della confessione, dell'atto di dolore, dell'obbligo al celibato per i propri cantori dell'amore (crudeltà impareggiabile: 'crescete e moltiplicatevi', tutti tranne loro: perchè?); che anticamente entrava nelle case per benedire ogni stanza, certo al fine di proteggerle dal Male, ma fors'anche per osservare, valutare, sbirciare il grado di povertà o di benessere pullulante in quelle famiglie?; che più di ogni altra fede - sempre il Cattolicesimo - ha il senso di colpa come grigio, soffocante faro (e catena, e ricatto) e il benessere economico come realtà consolidata (sia quand'era padrona di mezza Italia, sia quando successivamente Napoleone la costrinse a limitarsi nello Stato autonomo all'interno di Roma). E tutto l'amore, la cristianità e lo spessore di alcuni suoi discepoli, spesso rischia di sciogliersi - se non sporcarsi - con tante altre realtà che nulla hanno in comune con il Cristianesimo (la storia è lunga, articolata, equivoca). E se don Gallo prende parola - e penso che il pulpito sia degno ed autorizzato - in dignità e giustizia dei maltrattati (nonchè malcapitati) 'no tav', evidentemente sgorga, fuoriesce una voce (del Signore, della ragione, del buon senso; suppongo neppure a lui importi molto la musa ispiratrice) che dovrebbe indurci quanto meno a due minuti di riflessione, vera, senza menti o grammofoni altrui

homofaber 28.01.12 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare che questo disdicevole episodio costituisce un ulterire contributo allo sfascio e al processo di decadenza della politica . Di quei politici che non sono più in grado di dire nulla a nessuno (forse nemmeno più all'andrangheta).
E allora che fanno ? si chiudono a riccio , chiedono aiuto a qualche giudice ex antimafia , che noi ringraziamo perchè l'operato di questi personaggi coadiuvato dalle loro appartenenze politiche ha fatto si che oggi "allegramente" abbiamo camorra e mafia sedute in parlamento! Mentre un nuovo attacco repressivo ai notav attraverso arresti sommari e perquisizioni incombe in varie città Italiane . Mi domando : ma questo non accadeva forse ai tempi della polizia politica del "passato" regime ? Cari signori la storia insegna che la repressione è sempre uno strumento fallimentare che non porta da nessuna parte ! anzi.....

Maurizio Bottaro 28.01.12 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Non possiamo aspettare di riempire di bravi ragazzi a 5 stelle tutti i consigli comunali regionali e nazionali, qua ci vuole che molte persone vere facciano quello che altri promettono di fare dopo essere stati mandati al governo- e cioè comincino a sostenersi a vicenda per fare GIA' SUBITO quello che ci permetterà di resistere ad esempio cominciando a proteggerci reciprocamente dalla repressione.

I nostri governanti sanno benissimo che la Val di Susa è la punta di diamante della rivoluzione dal basso che li manderà a casa tutti.
Quindi non far criminalizzare il dissenso è un punto fondamentale.

Vi incollo una testimonianza davvero significativa di cosa sia per tutti noi la Val di Susa: un esempio, eccola:

*****

Da sottolineare poi la risposta dei commercianti di Bussoleno che in solidarietà a Mario, il barbiere arrestato, hanno tenuto i negozi aperti, nonostante l’ora, ed esposto bandiere no tav e locandine di solidarietà.
Etinomia, la neo-associazione che si batte per un economia etica al di fuori di grandi opere inutili e distruttive, ha in progetto di tenere aperto il negozio di Mario. I parrucchieri iscritti a Etinomia hanno già dato la loro disponibilità a turnare. Un gesto di straordinaria generosità che poteva avvenire solo in una valle come la nostra, dove al primo posto ci sono i rapporti umani, le relazioni tra paesani e non il profitto.

La lotta della Valle di Susa non si arresta!
comitato no tav spinta dal bass – Takuma, cominciamo!

*****

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 28.01.12 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Però io vorrei dire una cosa sui valsusini, e cioè che quelli che si mettono in gioco sono una minima parte, perchè secondo me il grosso degli abitanti sono lì a guardare e magari a molti la Tav gli piace anche. Allora perchè questi poveri cristi devono farsi arrestare e avere le vite sconvolte per cosa, per andare all'attacco da soli con le fionde? Non vedo coesione di pensiero e quindi tantomeno d'azione tra gli italiani e quindi perdenti in partenza. I pochi che combattono per una causa giusta vengono bollati come anarco-insurrezionalisti, arrestati eccetera, il gioco al momento non vale la candela.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 28.01.12 00:07| 
 |
Rispondi al commento

sono degli avidi magnacci... e chi si ribella è qualificato come terrorista!

i terroristi in una democrazia, sono coloro che sovvertono l'ordinamento giuridico democratico...

i politici cosa sono abusando dei loro ruoli di servizio a LO STATO?

chi sono i terroristi nel nostro Paese?

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 27.01.12 21:57| 
 |
Rispondi al commento

CHIUNQUE PORTA ACQUA AL MULINO FA GIRARE LA RUOTA DON GALLO E' UNA BELLA PORTATA,MA SE LE COSCIEMNZE DEI PIU' NN SI SMUOVONO SARANNO SEMPRE QUELLI A PAGARE LE DECISIONI DI UNO STATO SUBDOLO ED INIQUO

Massimo Caronti, Como Commentatore certificato 27.01.12 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Monti è un fascista ma è convinto di non esserlo perchè pensa che l'uso dei manganelli sia limitato a poche persone. Essendo un nonnetto non riesce a comprendere che i manganelli fascisti moderni del 2012 sono i continui "ignore" ai messaggi del popolo e il "bazooka telecamera" puntato sui manifestanti, che permette di effettuare arresti mirati. Se a suo tempo i nazisti avessero avuto a disposizione videocamere distribuite per le montagne, la guerra partigiana sfortunatamente per noi avrebbe avuto un altro esito, meditiamo amici..meditiamo.

mario mario Commentatore certificato 27.01.12 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Che cretinata buonista, ci manca solo più un prete che solidarizza con quelli dei centri sociali.

Luca 27.01.12 21:27| 
 |
Rispondi al commento

don gallo "Io sono solidale con tutti gli arrestati".
E sti c@zzi, sto prete de merd@

mauro kealsima () Commentatore certificato 27.01.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Don Gallo è un uomo di cui gli italiani hanno un bisogno estremo. Spero che siano tanti a rendersene conto.
grazie Don Gallo!

fabio ventura 27.01.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono anch'io dalla parte dei carcerati. Altre parole sarebbero di troppo.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare, ma lungi da me essere portatore sano di verità, che molte persone siano eccessivamente ingenue e abbiano scarsa capacità di profondità di pensiero. Insomma alcuni non sono molto scaltri.
In parole ancor più povere vi fate fregare dai politicanti con una manciata di parole e quattro promesse senza poi porvi il problema dei perché vengono date alcune informazioni e fatte alcune promesse.
Pensate a come sia facile accusare persone senza poi farne i nomi, o fare promesse che puntualmente non si mantengano, e che molte volte ci dimentichiamo che ci sono state fatte. In TV si può dire qualsiasi cosa, tutto può essere in contrario di tutto quando mancano le prove che affermano la veridicità di un'accusa o di una promessa.
Purtroppo l'uomo ha assunto come fonte di verità assoluta la televisione, più si è ignoranti più si è schiavi di un'informazione deviata, la lega nord con i suo comizi stupidi raccoglie un insieme di elettori di dubbia intelligenza o di scarsa cultura i quali si eccitano al suono di frasi del tipo: fora di bal, la lega c'è la duro ecc... significati semplici alla portata di tutti, che vogliono dire tutto ma non dicono nulla, promesse che posso essere infrante o rinnovate a convenienza.
Ecco che allora la Tv viene usata per informare che le proteste della val Susa non sono cosa locale ma un complotto internazionale per boicottare lo stato, la protesta dei forconi un'agitazione che non è spontanea ma guidata dalla mafia. Insomma se questo e vero vuol dire che in Italia i cittadini stanno bene e non hanno nulla di cui lamentarsi. Oppure e vero il contrario, I Siciliani sono all'esasperazione e senza essere mafiosi decidono di adottare una linea dura, cosa essenziale se si vuole ottenere qualcosa, altrimenti si rischia per l'ennesima volta di fare tanto fumo ma niente arrosto.
Non escludo la presenza di mafiosi nel movimento, ma la cosa si risolve in fretta facendone i nomi in TV. Alle accuse devono seguire delle prove.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento

X ambrogio :tu non sei neanche degno di
pronunciare quel nome, aborto umano,
abbi almeno il coraggio di scrivere il tuo
nome..verme codardo..

yuva m., mantova Commentatore certificato 27.01.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe interessante sapere cosa pensa don Gallo della posizione di Grillo sugli immigrati.

simon tanner 27.01.12 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

don gallo? don gallo?
ma va a fan culo vai in africa e non rompere i coglioni

ambrogio l. Commentatore certificato 27.01.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè i "sobri" dovrebbero essere diversi dalla feccia che li sostiene???
Ma vi pare che se il "caposobrio" fosse diverso il nanetto in decomposizione e lo smacchiatore di leopardi scemo lo terrebbero lì?

Ormai la Democrazia è stata ammazzata dalle banche e dai loro sguatteri nei parlamenti europei a suon di manganelli e gas urticanti e sta a noi ripristinarla con le buone o le cattive. Sennò il resto sono solo chiacchiere senza senso e PIDDINI di merda.

G8 2001.Mai dimenticare 27.01.12 17:42| 
 |
Rispondi al commento

ma iniziamo ad alzare seriamente le mani anche noi... adesso hanno rotto i coglioni.

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.12 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Don Gallo e' una garanzia....perche', scusate, da che parte doveva stare.... degli stronzi maledetti pro-TAV?

Salvatore Mandara, Abbiategrasso Commentatore certificato 27.01.12 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori