Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Grillo & Rich's


Grillo_%26_Rich_s.jpg

Standard & Poor's ha declassato l'Europa. La Francia ha perso la tripla A. Italia. Portogallo e Spagna sono scesi alla tripla B. Chi è S&P? "Nell'azionariato compaiono in evidenza, a fine 2009, oltre all'azionista di controllo McGraw-Hill, uno dei primi gestori indipendenti di fondi negli Usa Capital World Investors, la società di asset management State Street; altre come la società d'investimento BlackRock, la società finanziaria Fidelity Investments e Vanguard Group" (da Wikipedia). Una sicurezza!
S&P è una delle tre parche insieme alle agenzie di rating Moody's e Fitch Ratings. Una fila il tessuto, la seconda lo assegna e la terza lo taglia. Le tre parche sono tutte americane, hanno sede negli Stati Uniti. Fanno gli interessi della Fed e del Governo degli Stati Uniti. Di loro non dovrebbe fottercene di meno (scusate il francesismo). Prima della disastrosa crisi del 2008 (di cui quella attuale è solo la conseguenza) dove erano i presidenti, i manager, gli analisti di queste agenzie? I fondamentali economici della UE sono migliori di quelli degli USA. Gli Stati Uniti si sono salvati dal default lo scorso agosto aumentando di 2.400 miliardi di dollari il livello massimo del loro debito, stampando moneta e riempiendo il mondo di "junk money", soldi spazzatura.
Le Agenzie sono tempestive, quando l'Europa migliora, loro intervengono. Proteggono il petroldollaro dal petrol-euro, dal petrol-renminbi. Il gioco si è fatto pesante e anche scoperto. Se la sopravvivenza della UE deve dipendere da tre funzionari di Washington prestati alla finanza siamo alle comiche finali.
"Quante divisioni ha il Papa?" si chiedeva Stalin? Ecco, rifacciamo la domanda. "Quante divisioni hanno gli Stati Uniti in Europa?" E' ora per la UE di tagliare il cordone ombelicale con gli Stati Uniti. Non abbiamo più bisogno della copertina di Linus. Propongo l'istituzione della "Grillo & Rich's" (sono un megalomane). Un'agenzia europea, italiana e genovese per retrocedere gli Stati Uniti alla C: "Altamente vulnerabili, forse in bancarotta o in arretrato ma continua ancora a pagare le obbligazioni". E sono generoso!

lasettimanabanner.jpg

14 Gen 2012, 09:23 | Scrivi | Commenti (903) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ciao a tutti
ho visto oggi un'intervista al presidente dell'Ecuador, molto chiaro e coinciso a detto fondamentalmente che la crisi esiste e si può risolvere in due modi, la scelta è tutta politica, o il costo della crisi si riversa sulle popolazioni impoverendole oltre misura e sacrificando l'economia reale,come sta succedendo ora o si risolve attraverso l'inflazione che non toccherrebbe che marginalmente le popolazioni ma i costi più alti li pagherebbero le banche e la finanza, badate bene non l'economia reale che invece beneficerebbe della competitività data dall'inflazione.

marco cimonetti 15.11.12 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Non trovo corretto che manchi qualsiasi accenno a Banca Etica. Penso che valga la pena rendersi conto di cosa sia la finanza pulita e decidere di farne parte se si vogliono cambiare le cose, invece di scagliare invettive fini a se stesse.

Viviana La Fata 23.01.12 15:49| 
 |
Rispondi al commento

forse servirebbe un nuovo contratto tra Stato e cittadini. Anche se, sicuramente visionario, segnalo di l'uscita di un saggio su questo blog http://nuovocontrattoitalia.blogspot.com

Davide Malagutti 20.01.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Da oggi sono in guerra, nel caso monti e ministrini e sottoministrini acennino ad andare avanti nella privatizzazione dell'acqua, devono sapere che rischiano la propria vita!!! Non nè rimarrà nessuno!!!! Ho una figlia e non intendo sacrificarla per queste merde. Viva la libertà.

Arcangelo Ponticiello 20.01.12 07:40| 
 |
Rispondi al commento

.....visto che gli "amici" di Standard&Spoor " di grande spessore etico ,docenti di etica della finanza hanno appunto avuto un bel controllo dalla Guardia di Finanza ? Non ci resta che affidarci alla Grillo &Rich! Ma le le banche,ma le banche a noi piacciono di piu'...parafrasando un vecchio adagio musicale .E chi fra tanti ? WE BANK che a me,povero cristo ,a mia insaputa, come direbbe un emerito esponente della politica imperiese,ha attribuito una "piattaforma" T3 !...che cazzo e' direte voi?Nulla ,il modo per ciularmi 570 € di commissioni per gestione da me non sottoscritta.Quando vedete la bella pubblicita' che impesta le nostre TV pensate a me ,cornuto e mazziato da costoro ;il Vostro tasso di rendimento(?) lo pago un po' anch'io....un abbraccio caro Beppe

roberto pizzio 19.01.12 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,lavoro in una ditta che produce celle solari, mercato che sembrava tirare, ma ora siamo tutti in cassa integrazione e non si sa se riaprira. Il bello è che nessuno ne parla di un settorer praticamente rovinato dal governo...parlane tu..grazie

mirco garbo, rovigo Commentatore certificato 19.01.12 16:07| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni si discute di liberalizzazioni per rilanciare l'economia, eccone una che Monti non farà, ma che risolleverebbe subito il paese. Il governo dovrebbe promuovere, per legge, la nascita di un nuovo istituto di credito che impieghi i suoi fondi SOLO per prestiti alle aziende italiane per il lavoro e ai privati per l'acquisto di un'abitazione. Queste nuove "banche" dovrebbero avere tassi massimali molto bassi decisi per legge e contemporaneamente essere ESENTASSE. L'obiettivo è che esse possano consentire all'enorme risparmio privato italiano, di finanziare le nostre attività attivando così' la ripresa economica e facendolo nel contempo fruttare meglio. Contemporaneamente, la speculazione finanziaria delle altre banche dovrebbe avere una tassazione al 20 %, disincentivando così il deposito di denaro presso di esse. Se siamo in tanti a volerlo lo dovranno fare per forza!!! Basta essere presi per il sedere!!!

Enzo Crotti 19.01.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Gli Usa non hanno alcun interesse a che l'Euro salti, perchè se ciò avvenisse, vedrebbero una ulteriore contrazione delle loro esportazioni verso l'Europa e inoltre hanno venduto Credit Default Swap a Grecia e Company....
Quindi l'eventuale fallimento dell'euro in realtà, non lo sperano nemmeno i Cinesi.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.01.12 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Le agenzie di rating hanno ormai - per fortuna - un grave problema di credibilità. E un agenzia di rating non credibile vale meno di zero.
Il gioco sporco che stanno conducendo in modo plateale dal 2008 fa sì che il loro giudizio sia sempre meno ascoltato dagli investitori.
Se continuano così - con giudizi alla lehmann brothers: un giorno tripla A , il giorno dopo fallita - implodono da sole e non se le fila più nessuno.
Non manca molto.

Andrea F. Commentatore certificato 17.01.12 01:15| 
 |
Rispondi al commento

Allora: quando Grillo diceva che l'italia oramai non valeva niente, che era prossima alla bancarotta? Ora che la S&P sta dando ragione a Grillo declassando l'Italia (e l'Europa di conseguenza perche' se l'Italia va a fondo si tira anche il resto dell'EU) lui dice che fanno solo gli interessi della Fed e dei finanzieri americani? Insomma deciditi anche tu Beppe! Non puoi contraddirti cosi'.

DV 16.01.12 22:00| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE E STAFF
VOGLIAMO CAMBIARE MODO DI VITA

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

BIT COIN

IL CAMBIAMENTO DAL 2009 FATTO DA SATOSHI NAKAMOTO
E ARRIVATO IL MOMENTO DELLA PIU GRANDE PERICOLOSA VALUTA ELETTRONICA
!!!

COMPRIAMO E INVENTIAMO UNA NOSTRA DANDOCI IL VALORE E MANDIAMO A FANC... EURO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1
FACCIAMO SUBITO UN REFERENDUM SUL BLOG!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
SALUTI BEPPE

mario mario 16.01.12 20:45| 
 |
Rispondi al commento

mi sembra che i tecnocrati stiano preparando delle inculate a livello mondiale, con la scusa della crisi stanno prendendo misure assolutamente impopolari, oggi monti chiede ai partiti un sostegno incondizionato al governo......tutto perchè sti stronzi delle agenzie di rating continuano a speculare?! se andiamo avanti così altro che primavera araba...........sti stronzi! hanno trovato il modo per succhiarci il sangue insieme al consenso!

ivan c. Commentatore certificato 16.01.12 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi , ma questa volta sono sola parzialmente d'accordo.

Anch'io penso che le società di rating siano malefiche e facciano gli interessi della Fed e degli USA e manipolino l'andamento dei mercati con i loro annunci e i loro giudizi.
Ma questa volta le motivazioni al taglio sono corrette: hanno bocciato la politica tutta rigore, tasse e austerità imposta da Berlino.

Ci vuole più crescita e meno austerità! Hanno ragione, sono Merkel & c. che sbagliano.

Silvia T 16.01.12 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sottoscrivo ogni singola parola di questo post... il vero problema é che l'EU non taglierá mai il cordone ombelicale con gli USA... almeno finché nell'UE ci sará il Regno Unito...il cui solo scopo del suo ingresso nella UE é stato quello di sabotarla e fare gli interessi degli USA.
Un abbraccio

Fabrizio M., Brindisi Commentatore certificato 16.01.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Credo che la cifra di 2.400 miliardi di dollari non renda appieno la reale dimensione del salvataggio delle istituzioni finanziarie USA da parte della Federal Reserve.

Provate a scrivere su Google "7.7 trillion dollar bailout", o, più semplicemente provate a inserire nel vs browser l'indirizzo:

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-12-02/vero-conto-salvataggio-banche-133752.shtml?uuid=Aa0uEeQE

e leggete...ne rimarrete sorpresi!!

Pierpa 16.01.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Ultimi sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Tutti i nomi degli oltre 1000 iscritti alla loggia segreta P2
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/tutti-i-nomi-della-loggia-p2.html

La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 16.01.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento

credo possa essere una buona idea creare un'agenzia di rating delle Nazioni Unite che giudichi le agenzie di rating!

Alberto c., mail@albertocecchi.name Commentatore certificato 16.01.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Con questo post Beppe hai centrato il problema che tutti i pennivendoli della stampa ufficiale non hanno il coraggio di scrivere. Gli USA hanno un debito SPAVENTOSO, e il mio sospetto è che stiano "truccando" i dati della loro economia. La crisi è nata negli USA con i mutui sub-prime e ora cercano di far pagare il conto all'Europa.
Quando i nodi verranno al pettine gli USA saranno costretti a "Calarsi le braghe" e speriamo che non dichiarino guerra all'Europa!
aye aye mon captain

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.01.12 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Forse lo avevo già scritto in altri post, ma la guerra è iniziata da tempo.
Da quando si è iniziato a parlare di ecu per poi finire all'euro.
All'america non è mai andata giù questa ipotesi che l'europa si pottesse svincolare da lei e che potesse avere una moneta che si mettesse in concorrenza con il dollaro. L'Europa non la puoi bombardare. Ogni passo, ogni accadimento degli ultimi anni è stato tessuto a dovere per poter mettere in crisi l'euro. Non ultimo le agenzie di raiting, che appena si rialza la testa partono a sentenziare.
Il popolo americano non si stà accorgendo di niente di come è stato usato, ormai indottrinato dalla tv, l'europeo che ancora un pò di cultura di fondo gli resta è più difficile, ma è sensibile agli andamenti economici.
All'america affrontare una crisi con tutti gli alti e bassi, intesi come costi, è più conveniente che fare una guerra. Sicuramente il costo di un sussidio è meno che il costo pro capite a soldato, con ovviamente tutte le conseguenze prima, durante e dopo.
In più ci si mettono anche i tedeschi che quello che non hanno fatto in 2 guerre lo provano a fare comprandosi i debiti degli stati, i francesi hanno la sindrome di Napoleone e gli inglesi sono la testa di ponte degli americani.
In Italia, che per essere una nazione senza materie prime, senza fonti energetiche e con tutti i problemi che conosciamo siamo fra le 8 nazioni più industrializzate, non è certo tutta colpa di chi si alza la mattine per andare a lavorare se siamo nella merda.
Siamo sicuri che i nostri governanti stiano lavorando per farci uscire dalla merda?? O stanno solo effettuando accanimento terapeutico?? Poi come mai i governanti degli ultimi anni sono ancora in giro con il danno che stanno lasciando? Chiediamo ai nostri imprenditori se avevano dei dirigenti così se se li tenevano o li rispedivano a casa a calci in culo.
Il 2013 sarà un'ottima occasione per dimostrare che non ci facciamo prendere per il culo e che la pazienza è finita.

loris stradi 16.01.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento

In merito all'agenzia di rating Standard & Poor oltre a sottolineare quanto detto da Beppe, sarebbe molto bello riuscire a trovare il modo di contattare questi signori (via mail ovviamente) in maniera che tutti gli italiani che vogliono inviino il proprio parere perchè quesi signori domani speculeranno alla grande e si gonfieranno le tasche a scapito dei cittadini di italia, francia spagna che dovranno ancora una volta ancora leccarsi le ferite. Combattiamo per abolire queste agenzie di rating che non servono a nulla se non ad arricchire i propri dipendenti e le istituzioni finanziarie USA. Vi prego facciamolo.

leonardo militello 15.01.12 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Come vedere chi visita il tuo profilo facebook
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/come-vedere-chi-visita-il-tuo-profilo.html

Esiste la cura contro il cancro, sembra di si!!
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/esiste-la-cura-contro-il-cancro-sembra.html

La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

Ultimi sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Guarda l'orologio della fine del mondo
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/lorologio-della-fine-del-mondo.html

In barba alla crisi, gli orologi più costosi del mondo
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ce-crisi-gli-orologi-piu-costosi-del.html

Fate molta attenzione a questa moneta che è perfettamente uguale ai 2 euro ma è thailandese
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/attenzione-questi-2-euro-una-moneta.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 15.01.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento

LE SOCETA' DI RATING SONO PRIVATE ELETTE DALLE BANCHE ( CONFLITTO D'INTERESSI?) COMUNQUE ANCHE IL NOSTRO MARIO E' PASSATO DA MOODY'S.RIPETO IL 27 28 29 FEBBRAIO VENGANO IN ITALIA IL TEEM MMT QUELLI CHE HANNO FATTO USCIRE L'ARGENTINA DALLA CRISI, PARTECIPIAMO COME M5S E' FONDAMENTALE PER IL NOSTRO FUTURO.

giuseppe genovesi, Pisa Commentatore certificato 15.01.12 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Sono un 51enne che ha pensato di fare l'emigrante per poter dare un futuro a mia figlia (autistica) dal momento che siamo arrivati a pagare circa 1800€ di terapie !!...e lo statocosa ha mai fatto ?!...ma questo e' un altro discorso. Voglio solo parlare di quello che stanno facendo le agenzie come Standard&Poor's. A seguito di quello che e' accaduto il venerdi' 13 mi viene spontaneo chiedere : Chi GUADAGNA con questo tipo di azioni (...le chiamerei speculazioni !) ??! Sicuramente gli USA (...sappiate che non sono anti-USA !). Allora mi domando e' mai possibile che nessuna prenda provvedimento contro tutto questo e dica finalmente: BASTA!! Ci siamo stufati del giogo del Dollaro !!...agli USA non e' mai andato giu' che l'EURO sia piu' forte del Dollaro ! Ora vi racconto un'altra cosa che e' una sorta di segreto di pulcinella (ho lavorato per 20 anni in una societa' petrolifera italiana !). Bene la storia e' questa : c'e' un "dittatore" che si mette in testa di vendere tutti i Punti di distribuzione in Italia ed Europa e costruire la piu' grossa raffineria del mediterraneo (e forse del mondo !), e distribuire a tutte le nazioni del mediterraneo il prodotto finito ! Tutto assieme con imprese ITALIANE ! (Eni aveva contratti per circa 25 anni e altre 10-15 imprese italiane avevano contratti con questo paese !). Ma questo significava : 1) la Francia era fuori da tutti i contratti e l'Italia prendeva importanza. 2) il prezzo del petrolio sicuramente nei paesi del mediterraneo si sarebbe abbassato del 30-35%. A fronte di questo, vi domando chi aveva necessita' di fare guerra alla Libia ?! Francia con il placet degli USA, nascondendosi dietro il fatto di liberare un popolo dal dittatore (...dopo 41 anni si sono accorti che era un dittatore !). Mi ricorda molto la storia dei "10 piccoli indiani" (se non la conoscete potete leggerla o vedere i film(2) e' molto esplicativo e interessante, direi molto divertente

daniele edemetti 15.01.12 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, S&P non fa affatto gli interessi della Fed e tantomeno del governo americano, ma di quello 0,01% degli americani che vogliono controllare entrambe le istituzioni, quindi è molto peggio. Non dimenticare che ad agosto scorso S&P ha fatto perdere la tripla A anche ai titoli del tesoro Usa. A tale proposito leggi le colonne (Op-Ed) di Paul Krugman sul Nyt di quel periodo.
http://www.nytimes.com/2011/08/08/opinion/credibility-chutzpah-and-debt.html?_r=1&ref=paulkrugman
Ora vado a farmi una passeggiata a Boccadasse, Cpo Santa chiara, Vernazzola. Buona domenica

Paolo Roberts 15.01.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ADESSO BASTA. Esiste al mondo un'allegra banda di criminali impuniti che bazzica nei piani alti. Una declassata e via con una bella manovra da tot miliardi veri sottratti dalle tasche delle famiglie. Un'altra declassata e via Berlusca che almeno era stato eletto, con plauso di tutti i gonzi, insediamento di un commissario straordinario pro-tempore. Manovra straordinaria con mazzata straordinaria, altri miliardi veri sottratti al futuro dei nostri figli. Gli allegri criminali hanno visto che il giochetto funziona: terza declassata. Il prossimo passo è garantito: ci chiederanno la restituzione del debito pubblico. Verrà proposto che ogni italiano con un bel finanziamento personale si accolli il debito. Non è fantascienza, è già stato proposto al popolo islandese. Gli islandesi hanno tirato fuori il dito medio, gli italiani hanno le palle per farlo?

massimo 15.01.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo lavoro quello di "identificare" i proprietari 8Si fa per dire) Trovo solo trascurato il ruolo della Gran Bretagna e della sua ovvia saldatura con gli interessi anglosassoni.Vogliamo parlare un pò del debito pubblico americano coè in mano a chi è il 30% dello stesso?Forse il presidente Obama (anche lui povetto in difficoltà per i condizionamenti) è favorevole ad un Europa forte ma è sempre più un anatra zoppa. Allora i mandanti vanno ricercati altrove (non è che vogliono farci pagare di aver osato di mettere in discussione i signori del petrolio? ) Medidate gente medidate.
Elicotteram

elio buonomo 15.01.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento

AMERICANI DECLASSATI A CCC+

La crisi economica del 2008-2011 ha avuto avvio dai primi mesi del 2008 in tutto il mondo, in seguito a una crisi di natura finanziaria scoppiata nell'estate del 2007 originatasi negli Stati Uniti con la crisi dei subprime.

AMERICANI CARBONARI IPOCRITI PAGATE VOI LA VOSTRA CRISI!!!!!

Francesco Gasparri 15.01.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento

PATRIZIA

"Monti è il rossetto sulle labbra del gorilla, cerca con uno strattagemma cosmetico di continuare lo status quo, anzi lo peggiora.
Un gorilla ha un aspetto migliore senza rossetto!"

Grande!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.01.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio
3 mesi fa,il comitato referendario anti-Porcellum annunciò 1.210.466 firme
Tutti a favore:oltre a Idv,Parisi e Segni,Sel e Fli,anche Pde chi aveva votato la porcata(Udc,Lega e Pdl)
Maroni:“Sono impressionato dal numero di firme raccolte in così poco tempo.E’ un segnale forte che va ascoltato”
Casini:“Meglio dare la parola ai cittadini”
Alfano:”Rendiamo ai cittadini il diritto di indicare il proprio parlamentare”
Calderoli:”La legge va cambiata”
Bersani:“Anche noi abbiamo messo i banchetti”.Veramente aveva preferito la via parlamentare.Parisi chiese perché D’Alema e Bersani non avevano firmato.Ma lui assicurò di sì,il Pd è maestro nel salto sul carro dei vincitori,vd referendum di primavera contro acqua privata,nucleare e impunità:prima tiepido,poi pronto ad appropriarsi della vittoria il giorno dopo
Sono passati 100 giorni:
Calderoli:“Il Porcellum va benissimo”
B:”E’ una buona legge”
Maroni,dopo la figura barbina su Cosentino, balbetta:“Me l’aspettavo”
Casini elogia la “sentenza ineccepibile”
Bersani?“Non possiamo gioire per la decisione della Consulta,ma la rispettiamo e cambieremo il porcellum,e infatti propone una dozzina di leggi diverse,miglior garanzia che quando voteremo, sarà ancora col Porcellum.Del resto,se il Pd voleva cambiarlo,lo faceva quando aveva la maggioranza.Ultimo tocco di eleganza:lo staff di Bersani,un minuto dopo la sentenza,fa finalmente sapere che Bersani il referendum non l’ha mai firmato.Bravo.Ottima scelta di tempi:da vero leader.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.01.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento

L'UOMO CHE SA
(vers. italiana di "Masters of war di Bob Dylan)

La mia vita ce l'ha chi ha il potere per sé
chi le armi prepara e chi educa me
chi mi insegna a lottare per la mia libertà
e alla gente si spaccia per l'uomo che sa.

tu sei giovane ha detto e se crescere vuoi
abbandona i tuoi giochi e vieni con noi
sulla nuova frontiera c'è un nemico mortal
che i tuoi sacri valori potrebbe annientar.

Mi da in mano un fucile ma non viene con me
io mi trovo tra i morti e mi chiedo perché
son giovani i morti che la guerra stroncò
son nel fango sepolti e tacere non so

son sepolti nel fango ed all'uomo che sa
io domando a che serve tanta gente ammazzar
lui risponde paterno: ubbidisci non sai
tu sei giovane uccidi così capirai

mentre urlan le bombe io più forte urlerò
non so niente di niente ma una cosa la so
son sicuro che Cristo perdonar non potrà
i tuoi sporchi profitti sull'umanità.

e una cosa ti dico; col denaro che hai
il perdono da Dio comperar non potrai
non potrai ripagare tutto il sangue che tu
ci hai costretti a versare nel fango quaggiù

quando tu sarai morto a guardarti verrò
seguirò la tua bara e ti maledirò
resterò ad aspettare finché sceso sarà
un gran mucchio di terra sull'uomo che sa.

-Credo si commenti da sé.

http://www.youtube.com/watch?v=QPNDTqOWqVk

http://www.youtube.com/watch?v=JaMz8pgua_0

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.01.12 10:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.omicidiostradale.it/firma

ki si salva? Commentatore certificato 15.01.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento

NO AL FOTOV. A TERRA che ruba terra all'agricoltura e stupra il paesaggio;
dove c'è lì c'è corruzione, speculazione

ki si salva? Commentatore certificato 15.01.12 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Il cons. comun.leghista di Reggio,Miles Barbieri,critica Bossi.E viene espulso
“Hai creato la Lega,sei stato l’anima stessa della Lega,ma il tempo,caro Umberto,passa inesorabile,e la malattia,che in altri politici decerebrati non avrebbe lasciato tracce,ti ha colpito pesantemente.Posso capire che chi vive per un ideale faccia fatica a mollare e sia duro cedere la tua creatura in mani altrui,capisco anche che tu,sentendoti indebolire,ti sia creato una cerchia ristretta di referenti a cui ti affidi ciecamente.Ma non è detto che sia un bene.Vedi,viene un momento per tutti,in cui ti rendi conto che non sei più in lucido,e come un padre che vede i propri figli iniziare ad agire indipendentemente capisci che restare al comando sarebbe controproducente,per te e per la Lega.Ormai i tuoi ruggiti sono diventati agonici,la tua faccia è sempre più bianca,e la tua cerchia di “amici” sempre più oppressiva.Quando ti ho visto fare le corna al presidente,quando ti vedo urlare “secessione”,non vedo più la convinzione di un tempo…Caro Umberto,prenditi una carica rappresentativa che ti porterai nella tomba, spero il più tardi possibile,e passa il timone a qualcuno che abbia un cervello e lo usi:Maroni, Salvini,Tosi,Cota. E lascia perdere tuo figlio, che sarà pure un bravo ragazzo,ma non sembra un genio,fatti da parte.Sei stato un grande,uno statista,fa' che ti ricordiamo in questo modo e non come un ex-leader che ormai ha bisogno dei sottotitoli per comparire in Tv”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.01.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono grato ad "uno qualsiasi" per l'elenco delle persone "perbene".
E' da parecchio tempo che chiedevo ciò:grazie!

Cercherò di tenerlo aggiornato e lo ripubblicherò sul questo Blog due giorni prima delle elezioni perchè gli italiani onesti non DIMENTICHINO.

Viva il m5*Viva il m5*Viva il m5*Viva il m5*

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 15.01.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento

ROMA NIENTE PACE PER GLI EVASORI.
Centinaia di uomini dellGdf , anche in abiti civili, hanno controllato l'emissione di scontrini e ricevute fiscali in molte delle principali zone e vie commerciali della capitale. L'operazione dopo quella dell'Agenzia delle entrate a Cortina. 190 le violazioni.
Secondo il Bavoso e il comico Calderoli in Fiorani che rubava anche ai morti . Al centro sud non scoprono mai niente.

va' pensiero, scorzè VE Commentatore certificato 15.01.12 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Non commento quasi mai i vari post e commenti ma in questo caso faccio un'eccezione. Da ex bancario ho sempre pensato che queste agenzie siano il braccio armato della Fed e così sembra essere. A questo punto ritengo che gli stati debbano difendersi: propongo quindi la creazione di una task force che abbia tutti gli strumenti per contrastare gli attacchi che questi cialtroni mettono in atto, a cominciare dal sabotamento dei loro siti fino all'eliminazione fisica di chi cerca di impoverire o addirittura di far fallire uno stato. Se questa è una guerra, lo sia fino in fondo. Non possiamo permettere che dei privati ci riducano alla fame. Nel 1992 un singolo speculatore ci ha fatto cagare sotto e ha costretto Amato ad un prelievo forzoso sui c/c e libretti di risparmio. Secondo me andava colpito subito così gli altri ci avrebbero pensato cento volte prima di rifare un'azione del genere.

Antonio Sivec 15.01.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Grillo,la Coop salva Ligresti, perchè?
Si attende una risposta chiarificatrice senza insulti, solo per sapere.Quale interesse ha la Coop a salvarlo?

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 15.01.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I TEMI CHE NON INTERESSANO I CRAVATTARI DI S&P.

Nell’ultimo rapporto “Le mani della criminalità sulle imprese” Confesercenti stima in 3500 i soggetti che prestano soldi a strozzo, un business da 2,5 miliardi. Tre quarti sono romani, il resto è Camorra. Un esercito che rappresenta il 10% del totale nazionale, fissato a 40.000 prestatori. Raddoppiati negli ultimi due anni, da quando è iniziata la crisi. Sotto schiaffo (termine gergale romano, come cravattaro) sono soprattutto i commercianti: ben 28mila nel Lazio (il 35% del totale, praticamente 1 su 3), 200.000 in tutta Italia, sempre secondo le stime di Confesercenti. Un numero enorme, che non trova riscontri nelle inchieste né nelle denunce.

va' pensiero, scorzè VE Commentatore certificato 15.01.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Una frase epocale.

"Le mutande vi devono levare!

Catone il Censore

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.01.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

>>Scrivete di Iran, Cina, Russia, Stati Uniti e Italia che se fossero singoli stati: "L'Italia dovrà cominciare a pensare per conto proprio...". Non avete idea di quanto siate lontani. Il Patto Atlantico è una realtà dinamica, nel senso che reagisce agli eventi, ed allo stesso tempo un blocco granitico; il blocco occidentale è una realtà alla quale nessun governo dell'Unione Europea rinuncerebbe perchè le minacce che provengono dall'esterno spaventano molto di più di una crisi collettiva dei mercati. E di minacce ritengo ce ne siano, altrimenti un Paese con un economia sbullonata come quella italiana non avrebbe lontanamente pensato ad un piano di quasi riarmo, al varo di due quasi portaertei, alla ristrutturazione dei Reparti. E evidente che sono manovre ed intenti coordinati, questo almeno lo diamo per scontato. Finchè le economie globali tireranno in qualche modo andremo avanti tra alti e bassi; quando le prospettive diventeranno cupe al punto da farle ritenere irreversibili...Dio ci salvi! Rimane il fatto che nessuno può desiderare veramente una guerra dopo la quale il pianeta rimarrebbe invivibile a tempo indeterminato. In ogni caso è proprio nei tempi d'incertezza, quali quelli che stiamo attraversando, che l'Alleanza occidentale si rinsalda ancor di più alla luce anche di tutte le ipotesi dell'economia di mercato e della finanza che possono essere immaginate. Dovete temere solo le innovazioni tecnologiche nel campo degli armamenti; quelle, ad esempio, che potrebbero consentire di innescare un conflitto devastante al pari di una guerra nucleare ma senza tutte le conseguenze derivanti dall'uso di ordigni atomici. A quel punto la soglia di deterrenza crollerebbe drasticamente e gli scenari futuri cambierebbero in peggio, molto peggio.

Francesco C. Commentatore certificato 15.01.12 10:01| 
 |
Rispondi al commento

La sensazione è che i radicali, sulle manifestazioni incivili di odio e intolleranza, ci stiano un po’ campando. Su quelle, e sui cospicui fondi stanziati ancora una volta per la loro emittente radio, una presenza che Internet rende ogni anno più anacronistica. Però su Internet, si sa, c’è l’odio, ci sono quelli che ti infamano, ti linciano, ti sputano… nulla che non succedesse già ai tempi in cui Radio Radicale apriva i microfoni al pubblico, per la verità. Del resto chiunque viva e lavori un po’ su internet, ne conosce una delle più elementari norme di comportamento: Don’t Feed The Troll, non dare corda al commentatore violento, incivile e vigliacco. Proprio quel che invece Pannella & co. sembrano voler fare da qualche anno in qua, con comportamenti e messaggi che gridano a gran voce ‘sputateci addosso’: una paziente e deliberata opera di allevamento di troll. A che scopo? Beh, i troll tornano utili ogni volta che si serve dimostrare di essere una minoranza minacciata, e non una mini-lobby foraggiata e super-rappresentata in Parlamento.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 15.01.12 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Con la politica economica mondiale in mano a queste agenzie di Rating che hanno causato più danni (vedi 2007 negli USA e Parmalat ) non si capisce o(si capisce molto ) il perché il mercato li segue molto.
Comunque l'avevo già segnalato sul mio Blog www.davidevignati.bloog.it in precedenza.

Uno Vale Uno e noi siamo il 99%

Loro sono 1% e Standard & Poor's insieme alle altre agenzie di Rating sono l'espressione di un capitalismo fallito.

1 Davide 1 Vignati, Merlino Commentatore certificato 15.01.12 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Cicchitto: «Il fisco ha criminalizzato Cortina» Zaia: «Ora vadano al Sud».
Santanché: "Ora tutti andranno a St. Moritz"

Nel 2011 la lotta all'evasione fiscale ha fruttato il recupero di 11 miliardi.
L'evasione stimata è stata di 275 miliardi.
Cortina? Courmayeur? Aggressione mediatica? Ma chi vogliamo prendere in giro?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.01.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tornano in mente alcune uscite dell’anziano patriarca, Marco Pannella. Quando poco più di un anno fa si mise a flirtare apertamente col Berlusconi azzoppato dal Bunga Bunga e dalla fuoriuscita di Futuro e Libertà: il Pannella che avvisò Luca Telese di essere pronto a fare l‘“escort” di Berlusconi, anche se almeno in quel caso Berlusconi evidentemente declinò. Lo stesso Pannella che in primavera si presentò a un corteo antiberlusconiano, salvo che i suoi deputati avevano appena ostacolato in Parlamento un tentativo del PD di sfiduciare il governo. Ci voleva insomma una bella faccia tosta a venire lì, e bisogna riconoscere a Pannella che in tutta la sua vita non gli è mai mancata. Sappiamo tutti come andò: gli sputarono in faccia. Lo sappiamo anche perché Pannella fece tutto il possibile per farsi sputare in faccia, e non mancò di farsi inquadrare mentre veniva bersagliato, e di esibire poi il filmato.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 15.01.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento

La Fiat, con Marchionne trova Casa.
A ChiCago...

enrico w., novara Commentatore certificato 15.01.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PROPOSITO DI AMMALARSI SE NON VI TIRA PIU LA CAUSA POTREBBE ESSERE IL PFOA CHE DANNEGGIA IL SISTEMA ENDOCRINO SEMBRA CHE NEI CORSI D'ACQUA INQUINATI DA PFOA I PESCI CAMBINO SESSO

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 15.01.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bliz della guardi di finanza in Tanzania .Scoperto qualcuno ? sì, il Bavoso e il figlio down Sniffato !!

va' pensiero, scorzè VE Commentatore certificato 15.01.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Se la lega si sta esaurendo o sciogliendo o frantumando, Berlusconi oltre i radicali ed i fascisti, con chi gli resta di allearsi, si c'è sempre la mafia, ma quella cose vere in cambio altrimenti reagisce male, allora? La Chiesa? Quale ? Quella di Don Verzè è morta, allora? C'è sempre il grande partito degli evasori per vincere la galera, vedremo. Vomunque alle prossime elezioni non fate decidere Veltroni, nè D'Alema, sono scemi il primo e colluso il secondo, sono berluschini poretti.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 15.01.12 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO STAI ATTENTO CHE A PARLARE MALE DELLE BANCHE CI SI AMMALA DI CANCRO O SI FINISCE AMMAZZATI

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 15.01.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le fabbriche chiudono e molte delocalizzano.

ancora mi devono spiegare che ci fanno in italia tutti questi stranieri se non vengono qui per lavorare!

a rubare?

a parassitare?

lo chiedo al ministro del lavoro e della massima disoccupazione.

voglio capire 15.01.12 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- ma dove va con quel pennello non vede che sta intralciando il traffico?

- devvo vverniciarre la parete grandè ci vuole il pennello grandè

- ma non ci vuole pennello grandè ma grandè pennello.. cinAAHHGH!

pennello cinghialone (guarda come avete ridotto l'italia) 15.01.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento

sempre per Francesco
Nella difesa del Ministro Saverio, che ha svenduto lo Stato alla mafia per averne voti, troviamo sempre in prima fila Berlusconi e il Pdl, troviamo sempre i radicali, troviamo anche, per nostra disgrazia, il presidente Napolitano che accettò la sua nomina malgrado le pesanti accuse di collusione mafiosa pendenti su di lui. Ricordiano che la mozione di sfiducia contro Romano fu presentata da IdV e Pd e che, nella richiesta ad usare le intercettazioni che provavano il suo reato, Maroni e Bossi si astennero!
Se qualcuno si facesse delle illusioni su un Maroni presunto nemico della mafia, cerchiamo di ricordare che Maroni, in quanto ministro della Giustizia nel Governo Berlusconi, iniziò un lento smantellamento della DIA, il Dipartimento antimafia espressamente voluto da Falcone, col preciso intento di farlo sparire, così come ha portato avanti tagli talmente pesanti alle forze dell'ordine da ridurle in permanente stato di inefficienza, il quale stato, accompagnato allo smantellamento del sistema processuale e penale, sempre attuato con i voti della Lega, è prova di un governo Bossi-Berlusconi, che la criminalità l'ha sempre aiutata, non combattuta.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.01.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento

donato tobi ha ragione
le banche son tutte israleiane per vocazione qualsiasi sia la loro locazione
gli ebrei essendo un popolo errante dedito al commercio perche cosi deciso dal loro dio ( vedi mercanti ebrei lucchesi o veneziani ed il loro ruolo nelle repubbliche marinare - dante shakespeare etc ) egeminizzano l economia dei paesi dove si insediano ( per lo stesso motivo nel 300 gli arabi caccciarono gli ebrei dalla penisla iberica il secolo scorso hitler e stalin tentarono di sterminarli )
dal commercio di arazzi essenze spezie preziosi polvere da sparo al monopolio del mercato il passo è breve ( petrolio brevetti acqua alimenti etc )


francesca maria viti Commentatore certificato 15.01.12 09:24| 
 |
Rispondi al commento

OGGI LE PERSONE NON SONO NE MIGLIORI NE PEGGIORI DI UN TEMPO, QUELLO CHE E CAMBIATO, SONO I MEZZI CHE ABBIAMO A DISPOSIZIONE. UNA VOLTA LE PERSONE MIGLIORI SI RITROVAVANO NELLE PIAZZE SI METTEVANO D'ACCORDO SU COME CAMBIARE IN MEGLIO LA SOCIETA E POI VENIVANO PUNTUALMENTE DELUSI DAL COMPORTAMENTO DELLE LORO RAPPRESENTANZE CHE CEDEVANO ALLA CORRUZIONE O ALLA PAURA DELLE MINACCE DI ASSOCIAZIONI MALAVITOSE E QUINDI ALLA FINE SI RASSEGNAVANO ALLA DEBOLEZZA DELLA NATURA UMANA E RINUNCIAVANO COL PASSARE DEL TEMPO AL SOGNO IN CUI AVEVANO CREDUTO DA GIOVANI. NOI CON INTERNET ABBIAMO PER LA PRIMA VOLTA LA POSSIBILITA DI PORTARE LA VERITA A TUTTI, E DI POTER PARTECIPARE TUTTI ALLA DEMOCRAZIA DIRETTA, E DI TOGLIERE IL POTERE DATO AI POLITICI( CHE NON OTTENGONO RISULTATI) NELL'ARCO DI POCHISSIMO TEMPO. MA PER FARE TUTTO QUESTO, PRIMA BISOGNA EDUCARE LA GENTE SULL'IMPORTANZA DEL COMPUTER IN TUTTE LE FAMIGLIE COME MEZZO DI CONTROLLO DELLA POLITICA, E PER ASSURDO QUESTO MEZZO PER IL MOMENTO RISULTA NON ESSERE ANCORA SUFFICIENTEMENTE DIFFUSO PER RAGGIUNGERE TALE OBBIETTIVO E NECESSITA DI DOVERSI AVVALERE DEL PIU POPOLARE APPARECCHIO TELEVISIVO. SI POTREBBE ASPETTARE CHE IL COMPUTER SI DIFFONDA DA SOLO MA SI RISCHIA DI ARRIVARE TROPPO TARDI QUANDO STANDARD & POOR'S SARANNO DIVENTATI I PADRONI DELL'ITALIA E NOI NON AVREMMO NEANCHE IL CORAGGIO DI SOFFIARCI IL NASO SENZA IL LORO PERMESSO. CHE STANNO CERCANDO DI CONTROLLARCI PER POTERCI REPRIMERE MEGLIO E SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI VEDI IL MICROCHIP CHE DAL 2013 SARA OBBLIGATORIO IN AMERICA DALLA QUALE IMPORTIAMO TUTTE LE MODE PEGGIORI.GLI AMERICANI HANNO RINUNCIATO A PRODURRE IL PROPRIO DENARO SENZA DOVER PAGARE INTERESSI ALLE BANCHE E ADESSO SONO PIENI DI DEBITI E QUINDI LE BANCHE CERCANO DI FARLI PAGARE A NOI.QUESTA E L'ULTIMA OCCASIONE CHE ABBIAMO DI SALVARE LA NOSTRA DEMOCRAZIA PER EVITARE UN FUTURO DI SOFFERENZA AI NOSTRI FIGLI. QUINDI E INDISPENSABILE USCIRE DA QUESTA SITUAZIONE DOVE RIPETIAMO LE SOLITE COSE AI SOLITI 4 GATTI .

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 15.01.12 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DELLA SERIE I CRAVATTARI CHE NON CONOSCONO CRISI E SI ASSIMILANO A S&P .

Paolo si presenta nel palazzo sempre intorno al venti del mese. Lo conosce bene quel posto. È un distaccamento di un importante ministero, nel cuore del quartiere Eur. Ci ha lavorato per 30 anni. Saluta gli ex colleghi d’ufficio. In mano ha un taccuino con nomi e cifre. È un “amico”, Paolo. Un “benefattore”. Aiuta chi è in difficoltà. Strozza, ma col sorriso. A 65 anni ha deciso di investire i 55mila euro del suo Tfr in un’“impresa” popolare che a Roma non conosce crisi. Fa l’usuraio. Presta piccole somme, con l’interesse del 10 per cento al mese. Fa un tasso annuo del 120 per cento, se non si saltano le rate. Sul suo taccuino ci sono cinquanta nomi e altrettante cifre: i quattrocento euro al collega per la bolletta in scadenza, 680 euro per la capoufficio che ha il mutuo da pagare, 300 euro per il portiere che deve fare il regalo alla fidanzata. «E come posso denunciarlo? — ha detto in lacrime una donna allo sportello antiusura del comune, a cui si è presentata perché non sapeva più come fare a toglierselo di torno — è un amico, e oggi le banche non ti fanno più credito. Lui ci aiuta ad arrivare alla quarta settimana del mese». A un prezzo altissimo, che cresce di mese in mese.

va' pensiero, scorzè VE Commentatore certificato 15.01.12 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Bossi, il guerriero senza paura, è diventato una larva d'uomo, ora fa quasi pena, malato, servo di un piccolo delinquente senza scrupoli, porta i denari del suo partito in salvo per se stesso come un dittatore di uno stato delle banane.
A pensare che ci sono in Italia illustri giornalti che lo ritengono un animale intelligente della politica.
Schifo in aggiunta allo squallore della politica italiana, i peggiori uomini che mentono come i tax
isti, faxisti, fascustu.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 15.01.12 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma come Cortina:
blitz della Gdf


ma dopo la scenggiata napoletana dei blitz voluti da monti per acquisire punti , ne hanno pizzicato qualcuno ?

Romeo Falce Commentatore certificato 15.01.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è per farvi capire che dobbiamo fare presto!

Il parlamento ha superto Regina Coeli per il numero di Delinquenti!

Tutti gli indagati in parlamento (114 attualmente)!

Ma ecco qui per completezza (e par condicio) la lista di tutti gli indagati (e in molti casi condannati, arrestati ect ect) del Partito Democratico.

Piemonte 8
Bartolomeo Valentino ex assessore di Collegno (Torino): Arrestato, ha patteggiato 2 anni per concussione.
Antonio Tenace assessore della Provincia di Novara: ha patteggiato 2 mesi e 20 giorni per violazione del segreto d’ufficio.
Michele Cressano consigliere comunale a Vercelli: rinviato a giudizio per falso ideologico e abuso d’ufficio.
Giusi La Ganga candidato alle ultime elezioni comunali del Pd: ha patteggiato 20 mesi di reclusione e multa di 500 milioni di lire per finanziamento illecito ai partiti.
Giuseppe Catizone sindaco di Nichelino: indagato abuso edilizio.
Andrea Oddone sindaco di Ovada: rinviato a giudizio per omicidio colposo.
Franco De Amicis ex segretario Pd Basso Canavese: indagato bancarotta fraudolenta.

Liguria 8
Franco Pronzato ex consigliere di Claudio Burlando e Bersani: arrestato per corruzione.
Franco Bonanini presidente del Parco delle Cinque Terre e parlamentare europeo: arrestato truffa e associazione a delinquere.
Roberto Drocchi funzionario, ex candidato di Savona: arrestato per truffa continuata e falso in atti pubblici.
Vito Vattuone consigliere regionale: indagato per associazione per delinquere, corruzione e altri reati.
Giancarlo Cassini assessore regionale all’Agricoltura: indagato associazione a delinquere, corruzione e altri reati.
Massimo Casagrande ex consigliere comunale di Genova: ha patteggiato 1 anno e 6 mesi per corruzione.
Claudio Fedrazzoni ex consigliere comunale di Genova: ha patteggiato 1 anno e 6 mesi per turbativa d’asta.
Stefano Francesca ex portavoce del sindaco di Genova: ha patteggiato 1 anno e 4 mesi per corruzione.

continua

Uno Qualsiasi Commentatore certificato 15.01.12 09:18| 
 |
Rispondi al commento

X Francesco
Saverio Romano,politico di Palermo,ex Dc,poi CDU con Cuffaro e UDC,ha vari ruoli istituzionali.Con 110.403 preferenze è il candidato UdC più votato.Nel 2010 si dimette dall’UdC e da oppositore a B,con altri 5,passa a sostenerlo,B lo premia facendolo Ministro dell’Agricoltura Napolitano si dice perplesso perché ha dei processi pendenti ma accetta ed è la prima volta che viene fatto Ministro uno con procedimenti penali in corso
è indagato dalla Procura di Palermo per concorso esterno in associaz. mafiosa e corruzione per le dichiarazioni del pentito Francesco Campanella,le dichiarazioni sono provate e la Procura chiede il rinvio a giudizio, in quanto il Romano:"Nella sua veste di esponente politico di spicco avrebbe consapevolmente e fattivamente contribuito al sostegno ed al rafforzamento dell'associazione mafiosa"
Il testimone Massimo Ciancimino(figlio dell'ex sindaco mafioso Vito Ciancimino)lo accusa di avergli pagato tangenti per 100 000 €,per questo è iscritto nel registro degli indagati della DDA di Palermo per concorso in corruzione aggravata dal favoreggiamento di Cosa Nostra con i politici Udc Cuffaro e Cintola e del Pdl Vizzini.L'accusa della direzione distrettuale antimafia si fonda su intercettazioni tra Romano e l'avv. Gianni Lapis,prestanome della famiglia Ciancimino
Cuffaro è condannato per favoreggiamento aggravato nei confronti di Cosa Nostra,Saverio Romano viene coinvolto in merito ad un incontro tra lo stesso Romano e Cuffaro con il boss Angelo Siino,detto il ministro dei Lavori pubblici della mafia,per chiedere il sostegno elettorale nelle elezioni regionali siciliane del 1991
Nel sett.2011 anche il pentito Stefano Lo Verso accusa Romano di essere legato alla cosca mafiosa di Villabate
Il giudice chiede alla Camera di utilizzare delle intercettazioni telefoniche,da cui risulta che Romano era in un comitato d'affari per gli interessi del gruppo Gas,facente riferimento a Massimo Ciancimino e al tributarista Gianni Lapis,loro predstanome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.01.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Lombardia 2
Filippo Penati ex presidente della Provincia di Milano: corruzione, concussione e finanziamento illecito.
Tiziano Butturini ex sindaco di Trezzano sul Naviglio: 2 anni e 5 mesi per corruzione.

Emilia-Romagna 9
Luigi Ralenti sindaco di Serramazzoni (Modena): indagato per corruzione e turbativa d’asta.
Alberto Caldana ex assessore della Provincia di Modena: indagato per peculato.
Flavio Delbono ex sindaco di Bologna: ha patteggiato 1 anno e 7 mesi per truffa aggravata, peculato, intralcio alla giustizia.
Alberto Ravaioli sindaco di Rimini: indagato per abuso d’ufficio.
Aldo Preda, ex senatore, Cinzia Ghirardelli, membro coordinamento provinciale, Cesare Marucci, ex consigliere comunale di Ravenna, Gianluca Dradi ex assessore di Ravenna: tutti indagati per falso in bilancio.
Nerio Marchesini attivista: indagato per trasferimento fraudolento di valori di una ‘ndrina calabrese.


Toscana 15
Alberto Formigli ex capogruppo in comune a Firenze: rinviato a giudizio per associazione per delinquere, corruzione e altri reati.
Salvatore Scino vicepresidente del consiglio comunale: rinviato a giudizio per falso ideologico.
Andrea Vignini sindaco di Cortona (Arezzo): indagato per abuso d’ufficio.
Graziano Cioni ex assessore di Firenze: indagato per corruzione e violenza privata.
Gianni Biagi ex assessore all’Urbanistica di Firenze: indagato per corruzione.
Gianluca Parrini consigliere regionale: indagato per abuso d’ufficio.
Gian Piero Luchi ex sindaco di Barberino del Mugello: indagato per abuso d’ufficio.
Alberto Lotti ex vicesindaco di Barberino del Mugello: indagato per corruzione e abuso d’ufficio.
Paolo Cocchi ex assessore regionale: indagato per abuso d’ufficio.
Daniele Giovannini ex assessore comunale di Barberino del Mugello: indagato per abuso d’ufficio.
Giovanni Guerrisi consigliere comunale di Barberino del Mugello: indagato per falso ideologico.
Marzio Flavio Morini sindaco di Scansano (Grosseto): indagato per corruzione.

continua

Uno Qualsiasi Commentatore certificato 15.01.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Veneto 2
Statis Tsuroplis imprenditore iscritto al partito ed ex consigliere del sindaco di Venezia: ha patteggiato 1 anno e 9 mesi per corruzione.
Tullio Cambruzzi, tesserato PD e manager pubblico: indagato per corruzione, ha patteggiato 2 anni.

Lazio 5
Piero Marrazzo ex presidente della regione dimessosi dopo una vicenda di cocaina e trans.
Francesco Paolo Posa ex sindaco di Frascati e consigliere provinciale: rinviato a giudizio per truffa, falso e indebita percezione di erogazioni pubbliche.
Guido Milana eurodeputato ed ex presidente del consiglio regionale: indagato per truffa, falso e indebita percezione di erogazioni pubbliche.
Ruggero Ruggeri consigliere provinciale: indagato per truffa, falso e indebita percezione di erogazioni pubbliche.
Valdo Napoli ex assessore all’Ambiente di Montefiascone: rinviato a giudizio per corruzione.

Campania 13
Antonio Bassolino ex presidente della regione: indagato per epidemia colposa e omissione d’atti d’ufficio, è sotto processo per truffa aggravata ai danni dello Stato e frodi in pubbliche forniture e per peculato.
Rosa Russo Iervolino ex sindaco di Napoli: indagato per epidemia colposa e omissione in atti d’ufficio.
Andrea Lettieri ex sindaco di Gricignano d’Aversa (Caserta): indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.
Vincenzo De Luca ex senatore e sindaco di Salerno: indagato e rinviato a giudizio per abuso d’ufficio, concussione, associazione per delinquere finalizzata a truffa e falso.
Corrado Gabriele consigliere regionale ed ex assessore regionale: ha patteggiato 4 anni e 3 mesi per pedofilia.
Aniello Cimitile presidente della Provincia di Benevento: rinviato a giudizio è stato arrestato per falso.
Enrico Fabozzi sindaco Villa Literno: indagato per concorso esterno in associazione mafiosa
Fabio Solano componente direttivo cittadino PD di Benevento: arrestato per truffa.
Giuseppe Russo consigliere regionale: indagato per truffa.

continua

Uno Qualsiasi Commentatore certificato 15.01.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento


Sardegna 3
Renato Soru, ex presidente regione, consigliere regionale e membro della segreteria nazionale: indagato per aggiotaggio, assolto in primo grado per abuso d’ufficio e turbativa d’asta.
Graziano Milia presidente Provincia di Cagliari: ha patteggiato 1 anno e 4 mesi per abuso d’ufficio.
Roberto Deriu, presidente Provincia di Nuoro: indagato per abuso d’ufficio.

Abruzzo 7
Ottaviano Del Turco ex presidente della regione: rinviato a giudizio per associazione per delinquere, concussione, corruzione e altri reati.
Antonio Boschetti ex assessore regionale alle Attività produttive: rinviato a giudizio per associazione per delinquere, concussione e altri reati.
Bernardo Mazzocca ex assessore regionale alla Sanità: rinviato a giudizio per associazione per delinquere, concussione e abuso d’ufficio.
Camillo Cesarone ex capogruppo alla regione: rinviato a giudizio per associazione per delinquere, concussione e corruzione.
Luciano D’Alfonso ex sindaco di Pescara: ha patteggiato 4 mesi per abuso d’ufficio.
Massimo Cialente sindaco dell’Aquila: indagato per rifiuto in atti d’ufficio.
Fabio Ranieri consigliere comunale dell’Aquila: indagato per truffa.

Basilicata 4
Franco Stella presidente Provincia Matera: indagato per abuso d’ufficio.
Prospero De Franchi ex presidente del consiglio regionale: rinviato a giudizio per falso e truffa.
Pasquale Robortella consigliere regionale e sindaco di San Martino d’Agri: rinviato a giudizio per truffa ai danni dell’Ue.
Nicola Montesano consigliere comunale di Policoro (Matera): indagato per falso e turbativa d’asta.

Sicilia 7
Gaspare Vitrano deputato regionale: arrestato per concussione.
Elio Galvagno consigliere regionale: indagato per falso in bilancio.
Salvatore Termine consigliere regionale: indagato per falso in bilancio.
Vladimiro Crisafulli senatore: indagato per falso in bilancio, rinviato a giudizio per abuso d’ufficio.
Giuseppe Picciolo deputato regionale: indagato per calunnia.

SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!

Uno Qualsiasi Commentatore certificato 15.01.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento

segue post precedente

6. Parte del piano e' cercare di ridimensionare l'euro e dividere i paesi europei, che sentendosi soli e vulnerabili, in una EUROPA allo sbando economico e piena di divisioni, appena vedranno lo scoccare della terza guerra modiale, dovranno decidere con chi stare, ed evidentemente riconoscere supremazia USA, ribadire i patti NATO; partecipare alla guerra.

7. Gli USA quindi stavolta manderanno a combattere le truppe NATO, limitando i danni al loro esercito. Terminato il conflitto, i paesi EURO saranno di nuovo debitori e succubi, saranno fatti grandi patti economici per spartirsi il bottino, fra USA. Inghilterra, e verra' data qualche briciolina a Francia Italia e Germania, se fanno i bravi.

8. Il mondo ringraziera' di aver tolto i cattivi e l'incubo nucleare dell'Iran, l'economia ripartira' in un nuovo corso con diverse logiche.

===

E' scritto, e basta leggere la storia. Corsi e ricorsi storici.
Questo piano e' studiato da tempo, e i governanti europei cosa fanno :

- non lo leggono e sono incompetenti ?
- oppure lo sanno gia' e stanno cooperando ?

In tutto cio', pero' non si tiene conto di che cosa succedera' se Cina e Russia non stanno a guardare.... Siamo certi che il blocco USA e Nato avrebbe il sopravvento sul blocco Cina Russia Iran?

Se le cose vanno male questa guerra somiglia tanto ma tanto alla profezia del 2012, e guarda caso scoppiera' nel 2012.

David P., Bologna Commentatore certificato 15.01.12 09:15| 
 |
Rispondi al commento

sono tre anni che il mondo rimane scandalizzato dall'atteggiamento delle tre sorelle di rating, ma sembra che questa indignazione sul governo economico del mondo non colpiscanessuno nella stanza dei bottoni.
alloraben venga la "Grillo&Rich's" da Genova ma rilancio con la "MARADONIA & Piph'S" DA napoli

walter monaci 15.01.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento

ma perche leghisti e berlusconiani non si fanno una bella crociera ma in mare APERTO!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.01.12 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal corriere


«Rifiuti, si rischia multa da 500 mila euro al giorno»

«Entro gennaio dovremo trovare una soluzione al problema dei rifiuti in Campania, altrimenti rischiamo una multa dell' Ue da 500 mila euro al giorno». Lo ha detto il ministro dell' Ambiente Corrado Clini

Romeo Falce Commentatore certificato 15.01.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che le agenzie di rating sono di parte, al servizio delle grandi lobbies finanziarie (quindi se una agenzia e' USA, penalizzera' i paesi Euro, e viceversa).
Premesso che per come e' messa l'Italia, le 3B sono anche troppe.
Detto cio', qui il piano e' gia' scritto da tempo, come fate a non leggerlo?

1. Crisi USA del 2008, li ha portati allo sbando

2. Con semplici misure economiche non se ne esce

3. I grandi padroni del mondo (lobbies bancarie e multinazionali USA) hanno elaborato un bel piano strategigo globale volto a riaffermare la supremazia USA, che ormai scricchiolava da tempo a livello economico per la supremazia dell'area Euro e per le grandi potenze economiche orientali.

4. Questo piano prevede la riaffermazione degli USA come sentinella del mondo, quindi occorreva creare i motivi per un nuovo pericolo. La primavera araba pensate sia stata alimentata da 4 studenti su internet ?? Ma per favore.... Si sono predisposte le condizioni, infiltrando e lavorando con i servizi segreti, finanziando ampiamente le ali rivoluzionarie, si e' accesa la miccia in paesi vicini al grande boccone che fa gola, l'Iran. Quindi un piano quadriennale che prevedeva di partire da un paese non sospetto (in quanto non interessante), per poi arrivare a bocconi piu' interessanti (Libia ed Egitto). Poi la Siria che di per se non interessa, ma sara' l'ALIBI, per arrivare all'Iran.

5. Sara' dichitra guerra nel 2012 alla Siria. Iran non stara' a guardare. Se Iran si muove e si porta dietro la Russia e la Cina, sara' la Terza Guerra Mondiale. Dopo una guerra fi fa RESET, spariscono debiti dei vincitori, si conquistano nuovi territori ricchi di petrolio ed in posizioni strategiche fra oriente e occidente, si estende la NATO nella zona nevralgica del mondo per tenere a bada i colossi orientali mentre si succhiano gli ultimi 50 anni di petrolio.

... CONTINUA NEL PROSSIMO POST

David P., Bologna Commentatore certificato 15.01.12 09:04| 
 |
Rispondi al commento

GLI AMICI FRATELLI DI PISAPIA E VENDOLA, DEI RASTA, DEI FUMATI, DEI BUONISTI, DEI CITTADINI DEL MONDO, DEI POPOLI VIOLA ARANCIONE ARCOBALENO E RIVOLUZIONARI DA TASTIERA!!


Sono specialisti del rip-deal, la truffa con lo scambio di banconote false nelle valigette, i due animali slavi di 25 e 28 anni ricercati per l'omicidio di Nicolò Savarino, il vigile di quartiere 42enne ucciso giovedì pomeriggio alla Bovisa

«Questi slavi hanno tutti lo stesso pedigree - spiegano ancora in questura -: società fittizie intestate a loro nome per giustificare redditi ingenti che, invece, sono frutto di grosse truffe, macchinoni intestati a prestanome, libertà assoluta di movimento grazie a permessi di soggiorno e notevoli appoggio da connazionali che abitano nei principali campi rom.

E che non esitano ad aiutarli con ogni mezzo e fornire loro appoggi qualora si trovino in guai seri».


"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""


Era accaduto lo stesso con Angelo Levacovich, 23 anni, anche lui alla guida di una Bmw rubata con un socio e due extra minorenni quando, il 9 giugno scorso, dopo un furto in un bar tabaccheria, a folle velocita' per le vie cittadine , al buio del primo mattino , a fari spenti uccise a Quarto Oggiaro il 28enne Pietro Mazzara investendo la sua auto al semaforo e facendolo sbalzare fuori per 12 metri: l'animale venne trovato e arrestato tre mesi dopo nel campo nomadi di via Martirano.


PIU' LIBERTA' ALLE FORZE DELL'ORDINE: ARMARLI FINO AI DENTI E SPARARE A VISTA , MEGLIO UN BRUTTO PROCESSO CHE UN BEL FUNERALE!!!

ps: e se qualche idiota antiitaliano, in genere facenti parte del sinistrume vario fissato e fumato , reclama ..... gettarli in pasto ai parenti delle vittime!!!

Romeo Falce Commentatore certificato 15.01.12 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco... ricordiatevene la prossima volta che eleggeranno un attore di colore tipo obama ed avrete la tentazione di leccargli il culo per mesi sperando nel buon "americano" che vuole bene a tutti.

Iniziamo invece ad essere Europa e magari a credere nell' Euro visto che con tutti i nostri limiti noi Europei abbiamo ancora una classe media che non sta nelle roulotte, un minimo di equita' sociale, un minimo di rispetto per l' ambiente etc.etc.

Homburg 15.01.12 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con Patrizia che dice:
Gli Americani con un debito tra pubblico e privato di 42 trilioni di dollari hanno una moneta che sopravvive grazie al fatto che le transazioni per l´acquisto di petrolio vengono fatte in dollari, questo fa sì che la loro carta straccia (perché altro non è) sia richiesta e mantenga un valore. Questo spiega la loro politica estera ossessionata dal controllo delle fonti di petrolio.
Sadamm Hussein e Gheddafi sono spariti perché´volevano adottare l´euro come moneta di riserva e per vendere il loro petrolio. Questo spiega anche perché´stiano premendo contro l’Iran per chiudere lo stretto di Hormuz. Il petrolio schizzerebbe a 500 dollari e sai quanti dollari dovrebbero stampare e scambiare per valute molto più solide della loro?
La guerra tra dollaro e euro non è tra chi vale di più, ma tra chi sparirà prima...
La Germania è sempre più rivolta all´Est, alla Russia e Cina.
Può sopravvivere senza l´Europa, ma l´Europa non sopravvive senza la Germania.
Cosa dovrebbe fare l´Italia? Mandare a quel paese TUTTA la classe politica, rimboccarsi le maniche, smettere di piangere e vivere chiedendo favori e elemosine.
Emanciparsi dal Vaticano, iniziare una fase produttiva e ricominciare ad esportare.
Sarà in grado di farlo? No. non perché non ne abbia le possibilità, ma perché non ne ha la volontà.
Tutti pensano solo ai DIRITTI, nessuno pensa a quello che dovrebbe fare.
Si spera che la crisi passi, che ci sia un qualcuno o un qualcosa che faccia tornare il passato. Si vive mugugnando, dando la colpa a questo o quello, senza una politica rivolta al futuro. Ci vogliono riforme strutturali, in primis la riforma strutturale della nostra mentalità.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.01.12 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo. Ti ricorderai, forse, che più volte ti ho detto di essermi domandato se ci fai o se ci sei. Non ti offendere, ti prego! Intendevo solo dire ingenuo. Ti consiglio di andarti a rivedere bene, approfonditamente (non come si fa a scuola nè, tanto meno, all'università, due istituzioni controllate e gestite in tutto il mondo da quel potere che tu odi tanto) almeno la storia del mondo degli ultimi 150 anni. Se lo farai con occhio vigile e mente "aperta" non scriverai mai più cose come queste. Capirai che sarebbe come scrivere che hai scoperto l'acqua calda. E poi dovresti anche smettere di cadere pure tu nei tranelli delle false flags. Forse S&P ha detto qualcosa di sbagliato? C'è qualcosa di sbagliato nel dire che siamo un paese nella m...? E la Francia? E la Grecia, poi? Non mi risulta che S&P abbia tagliato il rating della Germania. Semmai puzzano di marcio da lontano un chilometro le tre "A" di quella grandissima madama da casino del Regno Unito. Penso che non dovresti stupirti delle agenzie di rating ma incazzarti per la dabbenaggine (o corruzione) dei politici di alcuni stati (Grecia ed Italia in testa) che hanno sempre agito in modo da portare i loro paesi in una condizione che le agenzie si limitano a stigmatizzare e certificare. Ti voglio bene. Ciao.

Arturo G., Genova Commentatore certificato 15.01.12 08:46| 
 |
Rispondi al commento

"o commandante della nave o primo a salvarsi"

"la gente urlava si buttava addosso a tutti"

"non si devono fare crociere con gente di tante nazionalità"


Madonna! ma gira che gira basta vederci facendo la fila nelle poste come ti passano davvanti silenziosamente facendosi "o fessi"..... immagini in una situazione di pericolo?

Madonna! ma in autostrada non vedi come ti sorpassano a destra a 200 km ! immagini in una situazione di pericolo?? ti passano sopra a vecchi e bambini!

Poi vedi "o commandante" clarissimo esempio di chi siamo il fenomeno ha abbandonato la nave 3 ore prima dal ultimo passagero!


ma che parlano da che il problema sono le diverse nazionalità! chiudiamo gli aeroporti subito! madre de dios! ci invadono!

il problema siamo noi stessi, scusatemi è!

ma 16 anni di berlusconismo dove si premia al furbo e si cancella l'onesto le conseguenze sono queste

i furbi che ancora girano dal capitano al ultimo coglione che rubava il salvagente al bambino tedesco!

bisogna leggere lo che scrive la prensa spagnola delle miserie umane nella gestione di questa nave!

da avere vergogna! manca moralità in tutto prevalgono i meserevoli figli da mafiosi berlusconiani e leghisti in giro!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.01.12 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E stata detta “RIVOLUZIONE SILENZIOSA” quella che ha portato l’Islanda a riprendersi i propri diritti e a sconfiggere gli interessi economici di Inghilterra e Olanda e le pressioni dell’intero scenario finanziario internazionale. Gli islandesi hanno nazionalizzato le Banche e avviato un processo di democrazia diretta e partecipata che ha portato a stilare una nuova costituzione. Un’esplosione democratica che terrorizza i poteri economici e le Banche di tutto il Mondo che porta con se messaggi Rivoluzionari di democrazia diretta autodeterminazione finanziaria e annullamento del debito.
Leggete questa storia qui e diffondetela il più possibile : http://ilmartello.net/2012/01/14/la-notizia-del-secolo/

Paolo Lincetto, ABANO TERME Commentatore certificato 15.01.12 08:26| 
 |
Rispondi al commento

La lega divisa marroniani e bossiani!

marroni non è d'accordo per votare la salvezza di un "terrone e mafioso" ! (mancarebbe! loro puri!)


marroni non li parla a bossi perche offesso

bossi non piango marroni!

bossi non vieni più al palco!

radio padania infuriata difendendo al bavoso labbre di rignone! e mandando a fanculo al cao

bè! bè! bè! 24 ore e TUTTO A POSTO SONO AMICI NUOVAMENTE!!!!

LEGHISTI SIETE TUTTI UGUALI MERDACCIE DI VERDE!!

AMICI DEI MAFIOSI NDRANGHETISTI

AVETE SEMPRE VOTATO TUTTO A BERLUSCONI!!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.01.12 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che fortuna abbiamo:

ieri l'impiegato di banca monti e' andato dal papa!

Il papa ha assicurato che preghera'!

L'impiegato di banca e' contento.

Il papa anche.

Tutti contenti.

W il papa W monti

...Bastardi.

Bastardi e idioti.

Bastardi, idioti e trote.

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 15.01.12 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Se lo conosci non ti uccide! Questo slogan sull'HIV vale, anche per l'economia.
Se il presidente del Cosiglio è un esperto della finanza internazionale, che è stato sul libro paga delle società di rating americane, assieme a Draghi, attuale presidente della BCE,siamo in una botte di ferro!
Io, sono convinto che, in ogni ITALIANO che si rispetti, c'è nel prprio DNA l'orgoglio di appartenenza. Sono certo che, anche in questi due uomini che hanno studiato e sono arrivati a quei livelli, all'interno delle istituzioni finanziarie internazionali, ci sia l'orgoglio di appartenere ad una NAZIONE che fu dei CESARI , dei Mzzini, dei Garibaldi, dei MATTEI e degli OPERAI della ricostruzione post Terza guerra mondiale.
La loro carriera, ormai volge al termine. Non hanno bisogno di altre glorie del carrierismo negativo.
Loro, conoscono i meccanismi che generano questi fenomeni speculativi che uccidono più di ogni GUERRA! E se , davvero, sono delle cime, in fatto di finanza, lo sono senz'altro per l'economia! Mettano al servizio dei milioni di italiani che soffrono, questa loro preparazione, e diventino il CAVALLO DI TROIA per scardinare questi COVI di malfattori e affamatori di popoli! Gli ITALIANI onesti, per un'opera meritoria di questa portata, gliene saranno eternamente grati!
Loro conoscono le strategie indegne elaborate in questi covi. Le rendano pubbliche e mobilitino gli uomini onesti di qualsiasi tendenza politica - che ci sono e sono tanti- a combattere l'orda barbarica che è determinata ad affossare chi, con il proprio sudore, può far crescere, in modo sano, l'economia dell'ITALIA e dell'EUROPA!
MONTI, DRAGHI,PASSERA ecc., saranno i nostri CAVALLI DI TROIA. Combattiamo ad armi pari!Fino adesso siamo andati a caccia del giaguaro con la schioppetta. Loro, potranno essere i nostri razzi intercontinentali!
Forza ITALIANI!!!!!!!

pietro denisi 15.01.12 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il declassamento del debito sovrano di tutta l'eurozona da parte di agenzie di rating totalmente screditate è sicuramente poco credibile, però non bisogna dimenticare che è avvenuto dopo il salvataggio dal in carcere di Cosentino e gli abbracci in mondo visione da parte delle vaiasse della camorra (Mussolini e Papa), e siccome il nostro debito è un terzo di tutto quello dell'eurozona, far sapere a tutto il mondo che è nelle mani della camorra non è il massimo.
Il segretario PDL messo lì da cosa nostra Alfano poi ha fatto il massimo, dicendo ad un certo Giorgino del tg1 (spazzatura) che l'euro non funziona ed è meglio stare fuori.
Adesso, che l'insieme di cricche, caste, corporazioni e cosche nate dalla democrazia bloccata della guerra fredda non se ne vogliano andare perchè rischiano la galera in massa va bene, ma che comunque siano finite lo sanno pure i sassi, e che spazzate via alle prossime elezioni oppure dalla bancarotta imminente (domani è probabile) è ineluttabile.
Suvvia, si facciano arrestare.

mario genovesi 15.01.12 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Scusa "Johnny Gaspari, Cepagatti" ho sbagliato a scrivere il post ed è finito in DISCUSSIONE. Colpa dell'ora. :-)

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.01.12 07:35| 
 |
Rispondi al commento

perchè no? Evidentemente si devono rifare su qualcuno per la lporo crisi. Si difenda l'Europa anche con Grillo.

almagemme 15.01.12 07:17| 
 |
Rispondi al commento

Per la verità non ho compreso bene neanche la vicenda Romano: abbiamo un Parlamento eversivo o si è trattato solo di una montatura? Insomma, cosa avrà mai fatto questo Romano per meritare tanta attenzione?

Francesco C. Commentatore certificato 15.01.12 06:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco perchè si continui a parlare di p.zza Affari dal momento che non esiste più una Borsa Italiana:

(wikipedia)
L'indice (FTSE MIB) è nato in seguito alla fusione tra Borsa Italiana (S&P Mib) e il London Stock Exchange andando a creare il London Stock Exchange group. È operativo a partire da 1º giugno 2009 e rappresenta all'incirca l'80% della capitalizzazione del mercato azionario italiano.

Francesco C. Commentatore certificato 15.01.12 06:19| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, Grillo, I managers di Standard and Poor's hanno semplicemento letto quello che scrivi nel tuo blog. Il tuo rating per questa classe politica italiana e` sempre stato FFF, e adesso ti meravigli per il BBB?

nino arena 15.01.12 05:47| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/qyym2JmLX00

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 15.01.12 04:26| 
 |
Rispondi al commento

DIO....PERCHE' TI SEI DIMENTICATO DEI GIUSTI E DEI BISOGNOSI?


Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 15.01.12 04:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

THE POWER.
"Il fatto che lo scorso 12 luglio il commissario europeo della concorrenza Joaquin Almunia abbia affermato (7) che non esistono elementi per avviare un'azione dell'antitrust europeo contro le agenzie di rating ("non vediamo finora la possibilità di reagire contro questo oligopolio"), dimostra che nemmeno un'entità politico-economica del livello dell'Unione Europea ha le idee e il coraggio necessari per individuare e percorrere nuove vie, che sottraggano i nostri popoli alla presa di poteri mondiali che stanno riconfigurando la stessa democrazia politica così come essa è stata pensata e attuata fino ad oggi."

G. Colonna, http://www.clarissa.it/editoriale_int.php?id=301

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 15.01.12 03:33| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe ora di tagliare il cordone umbilicale con gli Stati Uniti. Assumersi maggiorenni. Perché sai Beppe? Non é soltanto questione di Agenzie di Rating e rapine finanziarie a larga scala. E' anche la NATO. Le loro basi sul vostro (nostro) territorio italiano, come quella di Vicenza. I miliardi di Euro per la Difesa che poi non é altro che diventare complici delle massacri NATO in giro per il mondo ("missioni di pace... le chiamano"). Il Ministro della Difesa Di Paola che vi hanno piazzato é un unomo NATO. Adesso si preparano (vi preparate?) ai bombardamenti contro... la Siria? L'Iran? Fra qualche giorno l'UE voterá sanzioni contro l'Iran e l'Italia perderá piú o meno il 12% del petrolio che oggi importa dal paese persa. Mi dici poi i prezzi della benzina.
Cioé: l'Italia complice degli Stati Uniti (come contro la Libia e contro tanti altri paesi), vittima degli Stati Uniti (bah, di coloro che hanno il Potere negli USA), impoverita dalle truffe dell'alta finanza, rassegnata la possibilitá di eleggere i propri governanti, accetta i loro banchieri come ministri, cede il proprio territorio per le basi dalle quali partono gli aerei a compiere "missioni", bombarda per l'amo i paesi che potrebbero aiutarla (e l'hanno aiutata, l'aiutano), paga le bombe con la povertá dei suoi cittadini, gira miliardi all'FMI perché la BCE li triangoli con le Banche e la propria Italia deva pagare interessi per i propri versamenti consegnati allegramente agli avvoltoi. Se si prendono sanzioni contro l'Iran tanti, ma proprio di quei tanti moriranno presto... E l'Italia sará stata parte della loro sentenza di morte. Speriamo che stavolta non sia come diceva Gaber... "E l'Italia giocava alle carte, e parlava di calcio nei bar..." Potrebbe essere l'inizio di qualcosa di diverso, ma non credo che si avveri...

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 15.01.12 02:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come la penso io?
Ecco qua:
le agenzie di rating sono diventate un'arma a doppio taglio anche per gli Usa & Getta.
Se le esautoriamo di parte del loro potere è capace che ci ringraziano a Washington.
Resta un popolo amico e penso che Obama confidi sulla nostra amicizia, sulla nostra vitalità, sulla nostra capacità di inventiva.
Se ci salviamo noi si salvano anche loro, in fondo.
Basta agire in fretta e toglierci il fiato sul collo delle agenzie. Se ci sono novità domani mattina fatemi sapere che io i quotidiani non li leggo più da 30 anni. Ok! :)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 15.01.12 02:25| 
 |
Rispondi al commento

L'alta banca internazionale sovrastata dalla logica della finanza ebraica ha come obiettivo ridimensionare l'area dell'euro, per proseguire con il predominio del dollaro, come moneta per gli scambi dei prodotti fondamentali, dei quali è la massima detentrice. Il resto, debito pubblico, pensioni e amenità varie sono tutti argomenti finalizzati ad attrarre da un lato l'attenzione dell'opinione pubblica giustificando interventi improvvidi sull'economia degli stati interessati, dall'altro ad imporre un ruolo economico subalterno all'Europa, innanzi alla crisi USA, minata non solo nell'economia ma anche nella sua essenza democratica, dalla devastazione sociale seguente a decenni di guerre inutili al proprio popolo e funzionali ai lauti guadagni delle predette multinazionali che compartecipano ai profitti ed ai progetti politici dell'alta finanza internazionale.
Si. è tempo che le popolazioni d'Europa si sveglino dal torpore profondo che le pervade da decenni e si liberino delle incomode presenze USA, pervasive nella cultura, nell'informazione e nel quotidiano di ogni cittadino...

stefano radi Commentatore certificato 15.01.12 02:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Saremo tutti :meno Standard e più Poors

Grazie Berlusconi , Prodi monti bce FMI ecc

Davide dal farra 15.01.12 02:04| 
 |
Rispondi al commento

Ci vogliono convincere che siamo tutti spazzatura.
Peccato che i parametri usati a tal proposito provengono dalle fogne della finanza.
...Poi cosa faranno quando saremo tutti declassati in serie B?
Giocheranno solo loro e si faranno dei grandi autogol.
Aveva ragione il saggio capo dei nativi americani che scrisse al Presidente degli USA di quei tempi una lettera che ha fatto il giro del mondo e per generazioni. La lettera finiva più o meno con questa frae: "quando vi saranno rimasti solo i vostri dannati soldi, sarete costretti a sopravvivere mangiando i vostri rifiuti".
I nostri titoli sono spazzatura?
Mangiatevi quelli e ... buon appetito!
Cordiali saluti
Giancarlo

GIANCARLO D. Commentatore certificato 15.01.12 01:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ha gia scritto e detto Massimo Fini, forse non sarà questa generazione e forse nemmeno la prossima ma ... questo sistema prima o poi dovrà essere eliminato. Non si sa se saranno le rivoluzioni che scaturiranno dal crescente malcontento dei singoli paesi o una inaspettata altra guerra globale ma questo sarà inevitabile.
Oramai è sotto gli occhi di tutti che non si vede una via d'uscita alla crisi, attuando i vecchi sistemi di stampare moneta.
Queste mosse non fanno altro che allungare l'agonia di un mondo che ha dichiarato il suo fallimento ed ora vuole salvare l'orgoglio e non riconosce i propri torti.
Se tutto va bene saremo rovinati!
Auguri a S&P di fare un buon lavoro, fra poco quando tutta l'Europa sarà "spazzatura" dovranno nutrirsi dei loro rifiuti!
Cordiali saluti
Giancarlo

GIANCARLO D. Commentatore certificato 15.01.12 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Venerdì 13 Gennaio 2012 10:12
Voci Dalla Strada

Henry Kissinger: "Se non riesci a sentire i tamburi di guerra allora devi essere sordo"

Posted: 12 Jan 2012 09:34 AM PST
NEW YORK - Stati Uniti - Con una notevole ammissione l'ex Segretario di Stato dell'era Nixon, Henry Kissinger, rivela ciò che sta accadendo in questo momento nel mondo e in particolare in Medio Oriente. Parlando dal suo lussuoso appartamento di Manhattan, l'anziano statista, che compirà 89 anni a maggio, con la sua analisi della situazione attuale, è molto più avanti del forum mondiale di geo-politica ed economia.
Di Alfred Heinz
Daily Squib

   "Gli Stati Uniti stanno tenendo a freno Cina e Russia, e l'ultimo chiodo nella bara sarà l'Iran, che è, naturalmente, l'obiettivo principale di Israele. Abbiamo permesso alla Cina di aumentare la sua forza militare e alla Russia di riprendersi dalla sovietizzazione, per dare loro un falso senso di spavalderia, questo creerà un crollo più veloce per tutti loro insieme. Siamo come un tiratore sveglio che sfida l'inesperto a prendere la pistola, ma quando ci prova, è bang bang. La prossima guerra sarà così grave che una sola superpotenza può vincere, e siamo noi gente. È per questo che l'UE ha tanta fretta di formare un superstato completo perché sanno che sta arrivando, e per sopravvivere, l'Europa dovrà essere un unico stato coeso. La loro urgenza mi dice che loro sanno benissimo che la grande resa dei conti è alle porte. Oh quanto ho sognato questo momento delizioso. "
   "Chi controlla il petrolio controlla le nazioni, chi controlla il cibo controlla il popolo".

Il Signor Kissinger ha poi aggiunto: "Se sei una persona comune, allora puoi prepararti per la guerra spostandoti verso la campagna e mantenendo una fattoria, ma devi portare con te le armi, perchè ci saranno in giro orde di affamati. Inoltre, anche se l'elite avrà i suoi ripari e rifugi speciali, deve essere altrettanto attenta durante la guerra, come i civili semplici, perché anche i loro ri

egidio forasassi 15.01.12 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti, è la prima volta che scrivo sul blog anche se seguo da anni. Onestamente, mi duole constatare un abbassamento del livello sempre più evidente, soprattutto sui temi economici e su questioni di politica internazionale. A molti di voi dispiacerà, ma qui si fa tanta disinformazione, e a volte la fa lo stesso Grillo. Non vi farebbe male leggere qualche articolo, oltre ai saggi, di PAOLO BARNARD. E' probabilmente, oggi in Italia, il più competente e affidabile sulle tematiche economiche e politiche internazionali. Ha pienamente ragione quando dice che per capire come funziona l'economia moderna, bisogna studiare e fare un lavoro di ricerca impressionante. Lui lo ha fatto, e offre una ricostruzione degli ultimi 100 anni di politiche economiche pienamente condivisibile, il tutto tragicamente documentato. Per provare a cambiare qualcosa dobbiamo capire esattamente dove siamo e quali sono le azioni da intraprendere,come siamo arrivati a questo punto e reagire. Nulla è casuale, il disfacimento degli Stati ha origini antiche, bisogna capire che è un progetto organico portato avanti dalle elite mondiali. E non si può reagire ad una pianificazione cosi perfetta che dura da almeno 100anni farfugliando qualche concetto carpito su internet. Occorre preparazione ferrea e pianificazione, qualità che, dobbiamo ammetterlo, ci fanno difetto. Viviamo tempi duri,e il peggio ancora ci attende. Sono sicur che la maggior parte di voi è gente in buona fede e preparata, con tutte le carte in regola per capire e soprattutto REAGIRE, ma dobbiamo svegliarci e fare presto.
Un saluto e un abbraccio a tutti voi.

giada de paolis 15.01.12 01:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'Euro senza Europa è solo dannoso, meglio che ognuno resti a casa sua con la propria moneta. O si fa un passo avanti nella unificazione o si torna ciascuno alla sua moneta. Non può essere che l'Europa a seconda delle circostanze ci sia oppure no. O esiste o non esiste. L'errore è stato aprirsi troppo in una volta sola senza unificare prima un nucleo e non tenendo presente delle diversità politicoeconomiche. In secondo luogo è stata completamente sbagliata la politica con i paesi emergenti e con le multinazionali. Abbiamo solo dato, abbiamo aperto le frontiere a senso unico e non solo le frontiere...

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 15.01.12 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma voi non avete l'impressione che l'Italia non conti un c....?! Ma perchè dovremmo pagare questi pulcinella che costano un patrimonio per farci fare queste figure ? Io non pagherei più nessuno tanto siamo considerati virtuali insolventi! Ma obbligherei le grandi fortune a rimborsare i debiti che hanno fatto fare allo stato: perchè direttamente o indirettamente, cioè attraverso la classe politica, sono stati loro a farli: tanto, gira e rigira i soldi ricadono sempre nelle stesse tasche che non sono mai le nostre ! Ma come mai chi vota non si rende conto che davvero puo' cambiare il mondo eleggendo gente per bene e non i rappresentanti dei partiti che non sono altro che i candidati delle lobbies internazionali che imperversano nel mondo ?!

Marioli Bruno, AISEAU-PRESLES Commentatore certificato 15.01.12 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
domenica 15/01/2012
Video: dentro la Concordia mentre la nave si incagli
a… bluff di Repubblica

http://notiziefresche.info/video-dentro-la-concordia-mentre-la-nave-si-incaglia-bluff-di-repubblica_post-150826/

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 15.01.12 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Ecco quello che è successo in Italia.
Nel mese di agosto 1992, Standard & Poor’s declassa il debito italiano e casualmente a settembre, l’ebreo di origine ungheRere George Soros, specula sterlina contro lira.
Risultato? Svalutazione del 30% della lira, uscita dallo S.M.E. (mercato europeo).
In questa maniera i capitali anglo-statunitensi che sono arrivati nel nostro paese per comprare a prezzi stracciati, aziende e società importanti per l’intera Italia: Iri, Enel, Ina, Eni, Cirio, ecc.
Il declassamento del debito italiano da parte di Standard & Poor’s, è stata la testa di ariete che ha permesso la speculazione spietata e criminale.
Questo è il modo in cui vengono usate le Agenzie di Rating, tutte controllate dai soliti noti.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 15.01.12 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Continuando a spulciare, si ritrovano sempre e solo gli stessi nomi, gli stessi azionisti che da una parte e dall’altra controllano i gruppi bancari o i fondi d’investimento che a loro volta controllano le agenzie di rating.
Non è strano quindi che a Lisbona la Procura ha aperto un'inchiesta dopo aver ricevuto una denuncia da alcuni professori che puntano il dito proprio sul fatto che i principali azionisti di Moody's e Standard & Poor's siano gli stessi grandi fondi americani.

In pratica i grandi fondi USA sono da un lato gli investitori che utilizzano i rating per decidere quali obbligazioni comprare, e dall'altro sono anche i "padroni" delle agenzie che stilano le pagelle.[6] Non male come conflitto d’interesse.
Ma tale conflitto è ancora più occulto e gravoso se pensiamo che oggi pochissime famiglie, come per esempio i Rothschild, sono in grado di controllare tutto quanto attraverso agenzie, società e agenti.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 15.01.12 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Standard & Poor’s
Gli azionisti della McGraw-Hill sono[3]:

- Capital World Investors (10,26%),

- The Vanguard Group Inc. (4,58%),

- BlackRock Fund Advisors (4,47%),

- State Street Global Advisors (4,25%),

- Oppenheimer Funds Inc. (4,04%),

- JANA Partners LLC (3,48%),

- e decine di altri investitori.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 15.01.12 00:10| 
 |
Rispondi al commento

c'è giusta preoccupazione per i fondi di investimento rispetto alla declassazione dell'italia.

state tranquilli, il limite per essere considerati paese ad alto rischio e BBB- (s&p), e l'equivalente Moody's Baa3
da quel livello potrebbero acquistare i nostri titoli solo Fondi detti "high yield" cioè altamente speculativi e ciò sarebbe la nostra fine, ovvio...


per chio vuole approfondire vi linko il pdf di assogestioni sulla Guida alla Classificaizone dei Fondi e molto di più..

http://www.assogestioni.it/index.cfm/3,139,565/07_40020.pdf

BBB+ 15.01.12 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Moody’s Corporation
Fondata nel 1909 è presente in 26 paesi e ha circa 4500 impiegati.
Rappresenta il 40% della quota di mercato del settore rating
La sede principale si trova a New York, nella Sixt Avenue.
I proprietari di Moody’s sono:

- Berckshire Hathaway Inc. (Warren E. Buffet): 12,80%

- Capital World Investors: 12,60%

- The Vanguard Group Inc. (5,02%)

- Price (T. Rowe) Associates Inc. : 5,95%

- BlackRock Fund Advisors (3,68%)

- State Street Global Advisors (3,24%)

- Decine di altri investitori

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 15.01.12 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Hei stupido coglionazzo ricordati che le ideologie sono fatte apposta dai furbi per tenere schiavi i fessi!

anche quella rossa!

heiii! 15.01.12 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
pure io sono ragioniere come lei e se le serve un collaboratore gratis per declassare le agenzie di rating americane: io ci sto.
Anche se sono convinto che la decisione di S&P sia stata sollecitata e voluta dall'indecente governo in carica per spaventare gli italioti e far loro ingoiare qualunque sacrificio senza tangere gli infami privilegi dei politicanti, dei loro lacchè e vaticani.

Doriano M., Verona Commentatore certificato 15.01.12 00:01| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI PAPA....:
Notizia fresca di oggi...
http://www.vatican.va/news_services/or/or_quo/text.html#1

l'esservatore romano ci mette bocca....
se er Vaticano se Mobilita qui so c..zi!!

Ma non si sta mobilitando solo esso:
stanno partendo tutti!: Italiani e europei (austria francia ecc. )

Bene,
Parlando ora di Debito vediamo che da
http://it.wikipedia.org/wiki/Lista_di_stati_per_debito_pubblico

il debito pubblico non dovrebbe essere un problema in quanto chi più chi meno...(vedi chi ha deficit sopra i 90 punti)

il problema è un altro (frecciatine--->---->----> chi vuole faccia uno sforzo e allarghi la mente a frecciatine----> basta anche google...:

-->SOVRANITà MONETARIA
-->SPESA/debito A DEFICIT in una nazione(non pensavo potesse creare ricchezza)

-->TRATTATI DI MAASTRICHT E LISBONA (chi sono quegli scellerati de nojartri (UE)che hanno deciso di non avere una moneta sovrana?)(non che non sia un esempio di onestà economica e civiltà..ma con gli "SQUALI ECONOMICI" che regnano nel mondo....) (guarda infatti la GB e le sue sterline...mica stupidi..."ci sono ma non ci sono")

-->DEBITI DI GUERRA
-->SPECULAZIONE MONDIALE

Ora dico solo che siamo in UN'ECONOMIA IRREALE da malati mentali (20% DI SOLDI REALI)(tutto studiato a tavolino però)

Un Economia giusta dovrebbe poter non aver "Cambi"!
vogliono la globalizzazione?
e allora facciamo lavorare tutti con un salario base di 1500 € o $ (dai va bene anche $) con 8/10 ore lavorative massimo al giorno. diritti di lavoro "sacrosanti" ma senza privilegi,
garantiti a tutti.
Economia del risparmio sui trasporti: ognuno consumi quello che ha o si produce - e importare solo quello che non riesce ad avere/produrre.
E POI VEDIAMO


Alessandro D., Roma Commentatore certificato 14.01.12 23:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’informazione economica in rete è anche quella che offre il sito di Grillo: per lui la Spagna ha avuto declassato il rating alla tripla B. Non è così. Il rating a lungo termine e quello a breve, seppur declassati, restano in “serie A”. Anche se per poco.
Ad avvantaggiarsi del declassamento di molti paesi della zona euro sarà la Germania, risparmiando sugli interessi del proprio debito. Ma il punto non è questo.
Ciò che è molto più grave, e non mi pare che sulla stampa almeno per ora se ne parli, è il fatto che molti fondi pensioni, assicurazioni, gestioni patrimoniali ecc. non possono detenere in portafoglio titoli inferiori alla A o comunque un quantitativo di titoli superiore ad una certa percentuale. Chiaro che non solo non compreranno altre obbligazioni del debito italiano, ma cercheranno di cedere anche quelle che hanno in portafoglio.
Considerando l’enorme quota di debito che dovrà essere rinnovata nei prossimi mesi, chiunque può capire la gravità della situazione. Il prossimo obiettivo sarà quello di tagliare, necessariamente e sotto l’incalzare degli eventi, la spesa sociale, dal lato del pubblico impiego. Con quali misure? Non riesco a immaginarne altre che la riduzione degli stipendi e poi con i licenziamenti. La cambiale europea va onorata. Del resto senza un governo unitario l’euro è destinato a non durare. A capo di questo disegno c’è la Germania e non potrebbe essere diversamente dati i rapporti di forza.

ippolita ., genova Commentatore certificato 14.01.12 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'italia si è autodeclassata.

chiami un idraulico e non sa fare l'idraulico.

chiami un giardiniere e non sa fare il giardiniere.

chiami un muratore e non sa fare il muratore.

chiami un elettricista e non sa fare l'elettricista.


Tutti si spacciano per saper fare tutto e non sanno fare un cazzo ma in compenso non rispettano mai gli appuntamenti e fanno fatture salate e al nero sono salati idem.

Se una ditta volesse raccatare 100 persone per prendere un appalto all'estero come si faceva negli anni 70/80 (aurabia o altri posti) avrebbe grossisime difficoltà a trovare gente capace e sarebbe costretta a rivolgersi a manodopera straniera.

Questo è il frutto delle varie riforme delle scuole tecniche e professionali che mettono a insengare gente che non ha mai lavorato.

ma se non hai mai lavorato come fai a insegnare a lavorare?

per non parlare di ingegneri e architetti che hanno fatto il classico e hanno visto una ruspa o un mattone solo in fotografia.

italia kaput. 14.01.12 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo sia tutto per oggi, una giornata intensa. suggerirei ai nostri rappresentanti di prendere posizione sugli strumenti finanziari di cui necessitiamo per combattere questa guerra economico-globale.
terza guerra mondiale, dove le armi sono i bonifici bancari.... già!

capito quindi eh! vedete di non mandare gli italiani a combattere con i fucili a tappo! come avete fatto nella campagna di russia e di grecia durante l'ultima guerra.

Generali da operetta, saluto, notte! :)

BBB+ 14.01.12 23:45| 
 |
Rispondi al commento

io penso che bisognerebbe fare una letterina che suona più o meno cosi
--------------------------------------
repubblica italiana
spett.le standard e poor's
spett.le moodys
spett.le fitch

nel ringraziarvi per i servigi fin'ora offertici
vi diffidiamo a far data della ricezione della presente dall'emettere qualsiasi valutazione nei nostri confronti, e intendiamo provvedere personalmente a fornire tutte le indicazione relative agli AFFARI NOSTRI.
agiremo in ogni sede nei vostri confronti qualora non vi uniformerete a quanto da noi richiesto.

porgiamo i migliori saluti
f.to repubblica italiana

franco rosso 14.01.12 23:42| 
 |
Rispondi al commento

dovremmo cercare di non metterci contro la Russia, in Berluska in questo si era rivelato capace.
Stavolta non dovremmo ripetere gli sbagli del passato, verooooo ? ;)

BBB+ 14.01.12 23:41| 
 |
Rispondi al commento

anche l'Inghilterra da quel che leggo si è già schierata dalla parte della Sterlina e quindi ha necessità del Dollaro come alleato.

sul campo ci sono gli stessi blocchi contrapposti della seconda guerra mondiale che ha avuto origine anche da una crisi economica disastrosa.

siamo su quella strada con al fianco anche la Francia.

provate a rifletterci è così.

BBB+ 14.01.12 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Affinità elettive

La rivolta della rete contro i Radicali
“Siete tutti come Capezzone”


http://www.flickr.com/photos/edoardobaraldi/6691837575/

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.12 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
forse non stai considerando che gli USA possono permettersi di vivere alle spalle del prossimo solo perché ancora hanno la potenza militare, l'unica che li può tenere in vita. Per il resto starebbero anche loro sotto schiaffo degli strozzini creditori, come lo è ormai l'Italia.

Antonio Russoni Commentatore certificato 14.01.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se i politici italiani non reagiranno a questa imposizione del declassamento da parte di una nazione alleata si ma nostra concorrente su tutti i mercati globali potremo denunciare pubblicamente che quasi tutti i nostri politici (purtroppo per ora ho letto solo di Buttiglione, mi spiace per chi non lo ama ma è così)

che quasi tutti sono vittime di "MOBBING" da parte di LOBBY STRANIERE in particolare AMERICANE!!!
inteso come cointeressenza che è sfociata nel timore reverenziale PATOLOGICO e DANNOSO PER IL CORPO SOCIALE ITALIANO ED EUROPEO!!!!

BBB+ 14.01.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento

lunedi' il petrolio aumentera' di 10 dollari a barile...

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 14.01.12 23:17| 
 |
Rispondi al commento

IL "file rouge" che unisce la Padania con la Tanzania è la PANZANIA, terra delle "panzanate".

Panzanata= frottola, cavolata, comportamento poco serio, balla, bugia, falsità, fandonia,fesseria,
leggenda, menzogna, fanfaluca, fola, invenzione, corbelleria, idiozia, scemenza, sciocchezza, stupidaggine, caxxata, coglionata, " monada".

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

LA SECESSIONE DELLA LEGA COMINCIA DALLA TANZANIA
INVESTITI 7 MILIONI DEL CARROCCIO ALL’ESTERO, DALLA NORVEGIA ALL’AFRICA….MA I GIOVANI PADANI INSORGONO…I SEGRETI DI BELSITO

Gli immigrati? Devono restare in Africa.
Intanto i rimborsi elettorali incassati dalla Lega vanno in Tanzania.
Tra il 23 e il 30 dicembre scorsi – come ha scoperto il Secolo XIX – da un conto corrente riferibile al Carroccio sono partiti 7 milioni verso l’estero.
Tre le destinazioni:4,5 milioni per un fondo in Tanzania,1,2 milioni per un altro fondo a Cipro

Francesco Belsito:Genovese,2 lauree in Scienze politiche e Scienza della comunicazione conseguite a Malta e a Londra(ma non parla inglese!)
Alla segreteria dell’ateneo di Genova,competente per il riconoscimento delle lauree all’estero, la carriera universitaria di Belsito risultò “annullata”.
Di sicuro Belsito era il braccio destro di Maurizio Balocchi,a sua volta uomo dei conti della Lega.
Alla sua morte,Belsito ne diventò l’erede politico.
Un anno fa era finito nel mirino del sindacato di polizia Silp Cgil: la Porsche Cayenne in uso a Belsito veniva posteggiata al posto delle volanti della questura.Spiegò:“Sono stato minacciato”. Poi ecco il suo biglietto da visita emergere tra le carte di Ruby:“Non l’ho mai conosciuta”, rispose imperturbabile.
L’investimento africano porterà fortuna alla Lega o avrà il NON lieto fine delle DIS-avventure finanziarie del Carroccio,dall’operazione Bingo e a Credieuronord,la banca della Lega rilevata in extremis dall’amico Gianpiero Fiorani,il furbetto del quartierino?

"Ai PANZANATI l'ardua sentenza!"

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.12 23:14| 
 |
Rispondi al commento

SENTENZA STORICA.UN GIUDICE HA DICHIARATO NULLE TUTTE LE MULTE INVIATE DA EQUITALIA
VIA RACCOMANDATA.RISULTATO:TUTTE LE NOTIFICHE SONO NULLE
http://www.quaeram.blogspot.com/2012/01/storica-sentenza-contro-equitalia.html

Come vedere chi visita il tuo profilo facebook

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/come-vedere-chi-visita-il-tuo-profilo.html

Esiste la cura contro il cancro, sembra di si!!

http://quaeram.blogspot.com/2011/12/esiste-la-cura-contro-il-cancro-sembra.html


La statua piu' bella del mondo, Il Cristo velato

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi

http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

Ultimi sondaggi politici , la novitа e' il movimento 5 stelle

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Guarda l'orologio della fine del mondo

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/lorologio-della-fine-del-mondo.html

In barba alla crisi, gli orologi piu' costosi del mondo

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ce-crisi-gli-orologi-piu-costosi-del.html

Fate molta attenzione a questa moneta che e' perfettamente uguale ai 2 euro ma e' thailandese

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/attenzione-questi-2-euro-una-moneta.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 14.01.12 23:13| 
 |
Rispondi al commento

RADICALAX !!!

Problemi intestinali ? Stipsi ? Flatulenza ? Nessun problema, da oggi c'è RADICALAX ! Con la sua azione sulla mucosa intestinale RADICALAX favorisce l'evacuazione immediata anche di quel fagotto di crusca da un chilo e mezzo, che serbi da un paio di settimane nell'anza dell'ileo, alla faccia della peristalsi intestinale. RADICALAX e riparti di slancio !

Da vendere dietro prescrizione dei poteri finanziari forti!

Ecco due supposte di prova:

A) http://www.youtube.com/watch?v=GOpRr3OXivE

B)http://www.youtube.com/watch?v=DlGd4CCEvyE

Kit Ammuort 14.01.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA e' fallita dieci anni fa...quando e' nato l'EURO...e noi italiani ci lasciamo fottere ancora con manovre truffaldine...

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 14.01.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Come potete leggere c'è un vuoto da riempire nelle agenzie di rating.

Abbiamo solo il Crif, ma non può emettere giudizi su banche e meno che meno su stati sovrani.

"Crif diventa agenzia di rating per le imprese.

MILANO
La multinazionale bolognese Crif è la prima agenzia italiana di rating del credito. La registrazione è stata ottenuta da Consob e Esma, l'autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati. Crif potrà, su invito delle aziende italiane o delle banche che intrattengono rapporti con loro, analizzare bilanci e una serie di parametri variegati che determineranno l'emissione di un rating, un giudizio di affidabilità. Nel radar di Crif rientrano potenzialmente i cinque milioni di imprese italiane, banche escluse.
La registrazione di Crif nasce dal progetto europeo di allargare la competizione (come recita il Regolamento Ce n. 1060/2009 del 16 settembre 2009 che disciplina a livello comunitario l'operatività delle agenzie di rating del credito) e colpire l'oligopolio delle tre agenzie americane, Standard & Poor's, Moody's e Fitch...."

lavora per le banche in sostanza nel giudizio di merito di credito per i loro clienti.

BBB+ 14.01.12 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace per le vittime della tragedia e ho il dubbio che il comandante sia un raccomandato o parente di qualche potente perchè solo un incompetente irresponsabile pùo fare una cazzata del genere..ci deve essere un motivo...in Italia funziona così e la inosservanza della meritocrazia si paga prima o poi.
Comunque se si fosse chiamato Cosentino ..la camera avrebbe sicuramente respinto la richiesta di arresto ...

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ,
le agenzie di rating sono quelle che hanno creato la crisi dell'11/9/2008.
L'Europa è sotto l'attacco speculativo di questi signori che come Bernie Madoff dovrebbero marcire in galera invece di pontificare.
Questa è la globalizzazione è ora di ribellarsi organizzando boicottaggi di merci e quanto altro.
Le battute non servono , dobbiamo colpire il portafogli. Tu sei genovese e lo sai io ho ascendenze scozzesi e quindi gli amici mi chiamano Mac!

giuseppe bonavita 14.01.12 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Non ho abbandonato la discussione eh! sto solo verificando le dichiarazioni dei partiti sulla agenzia di rating europea e sui tempi di realizzazione.

mi aspetto ad esempio una presa di posizione coraggiosa da parte di IDV e Radicali.

la fedeltà al patto atlantico non deve farci perdere il senso degli affari.

abbiamo a che fare con una tipologia di protestanti che se ci manderanno in miseria lo riteranno un segno di benevolenza da parte di Dio verso la loro nazione.

non c'è da perdere tempo!

BBB+ 14.01.12 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Questa volta sono pienamente d'accordo con te Grillo, l'America, continua ad essere quella che, con le buone o con le cattive, controlla e comanda il GIOCO....


ps: che strano però vero Grillo?! nonostante oggi a capo dell'America ci sia quel grande uomo "nato dalla rete" di Obama.....le cose pare proprio non migliorare affatto!! anzi....

mimmo m., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

La cosa migliore è semplicemente ignorare queste agenzie.

Conto Svizzero 14.01.12 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Carlo Galli

a sfida da cavalleria rusticana della Lega, Bossi che vieta i comizi a Maroni, l'ex ministro dell'Interno che propone di andare alla conta, si è trasformato nel giro di 24 ore in un balletto farsesco. Saranno stati gli inviti di molte sezioni locali all'amato Bobo, i messaggi dei suoi sostenitori su Facebook, gli irrefrenabili ascoltatori di Radio Padania, tant'è che il Senatùr ha dovuto fare un passo indietro. Confermato dallo stesso Maroni: "Sì, Bossi mi ha chiamato al telefono e ci siamo parlati. Ora spero che la cosa sia chiarita definitivamente". Di certo, non finisce qui, ma il Paese è alle prese con problemi drammaticamente più seri.

..
Certo, il paese sprofonda, ma tutta la preoccupazione di questa classe politica di merda è come salvare il camorrista Cosentino
Lega, fai schifo!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.01.12 22:39| 
 |
Rispondi al commento

*****
Nell’attacco a Saddham influì il fatto che accettava per il petrolio pagamento in euro, figurarsi se gli USA non temono l’euro!


segue
viviana v., Bologna
*****
------------------------------------------------

Ma come si fanno a scrivere certe fregnacce?

Saddam non poteva accettare proprio un bel niente perche' era da almeno 10 anni sotto embargo ONU e l'unico petrolio che poteva scambiare era sotto il programma Oil For Food, messo in atto ben prima dell'avvento dell'Euro.

Ma basta con ste vaccate a raffica, ma come si fa a scrivere tante sciocchezze tutte insieme?


http://caneliberonline.blogspot.com/
UN IMMOBILISMO INVALIDANTE + Video

C A N E L I B E R O N L I N E
caneliberonline.blogspot.com

Caneliberonline 14.01.12 22:12| 
 |
Rispondi al commento

S&P non mi e' certo simpatica come tutte le altre agenzie di rating, ma non dimentichiamo che nonostante l'uomo del Monte il debito e' sempre a 1900/M di euro che le aziende continuano a licenziare che i consumi calano, il nostro futuro quindi non cambia la destinazione e' sempre fallimento, potremmo essere AAAAAAA oppure ZZZZZ ma la sostanza non cambia, se avete un debito con una banca o con lo stato prima o poi (veramente piu' prima che poi) vi ipotecano e poi vi vendono la casa. Ora immaginate che un operaio che deve pagare le rate di un mutuo, perda il lavoro mi dite come fa a ripagare il debito, quindi fatte le debite proporzioni come fa l'Italia a pagare il debito, la soluzione era far pagare il debito agli italiani visto che al momento prelevando solo il 25% dei risparmi di tutti di azzererebbe il debito, per di piu' sarebbe un operazione equa(pensate chi non ha un -azzo non paga un -azzo) la domamnda e'chi lo fa? Tranquilli quel dieci per cento che detiene il 50% della ricchezza deve avere il tempo di far sparire il suo malloppo,poi stiamo attenti.

claudio lo zoppo 14.01.12 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, vedo che ti sei dimenticato (del tutto casualmente immagino) di menzionare che S&P ha tagliato il rating dei tanto odiati Stati Uniti proprio qualche mese fa.
Visto il seguito che ha il tuo blog, mi aspetterei da te una maggiore onesta' intellettuale.

Domenico Petrolino 14.01.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

……..e allora diciamo le cose come realmente stanno…… gli stati uniti, la potenza più poderosa e ricca, impongono al resto del mondo il loro predominio. Oggi possiedono centinaia di satelliti che spiano e vigilano dallo spazio tutti gli abitanti del pianeta e le loro forze navali, aeree e terresti sono equipaggiate con migliaia di armi nucleari e……. maneggiano come vogliono, attraverso il Fondo Monetario Internazionale, le finanze e gli investimenti del mondo….attualmente questo “maneggiamento” è a danno dell’ unione europea…queste 3 infami agenzie sono il braccio armato finanziario degli usa attraverso cui essi proteggono i “loro interessi”, la loro economia e le loro finanze….sabotano e distruggono però, senza pietà, quelle degli altri paesi….vedi per esempio quelle centro e sud americane…
Se si analizza la storia di ognuna del nazioni dell’America Latina, dal Messico alla Patagonia, passando per Santo Domingo e Haiti, si potrà osservare che tutte senza una sola eccezione hanno sofferto per duecento anni, dall’inizio del XIX secolo e sino ad oggi, in una o in un’altra forma e stanno soffrendo sempre più, i peggiori crimini che il potere e la forza degli americani possono commettere contro il diritto dei popoli…..


gienah 14.01.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento

non è facile separe l'amicizia con il popolo americano dagli affari, sopratutto per noi italiani che manchiamo di background religioso indirizzato a questo.
sarà difficile anche per loro comunque, abituati come sono a nessuna reazione da parte nostra qualunque angheria ci facciano.

è una prova di maturità per entrambi i nostri popoli diciamo, cose che devono accadere quando in ballo c'è la nostra sopravvivenza.

altrimenti sarà il fallimento di noi europei o loro

ricordo a tutti che noi italiani diamo il meglio nelle difficoltà quindi non abbattetevi prima del tempo...

chi lo farà d'ora innanzi sarà etichettato come traditore e collaborazionista con potenze alleate.

speriamo che alla fine di questa guerra economico-finanziaria i nostri governi si ritrovino amici.

i popoli lo saranno senz'altro, non ho dubbi, ma anche loro qualche direttiva dall'alto ce l'hanno e forse non tutte vanno nella direzione degli interessi del popolo americano.

su questo jones e russo hanno voce in capitolo, ok!
ma solo su questo.

BBB+ 14.01.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Intanto è sotto gli occhi di tutti che,se non è arrivato il dollaro,sono arrivati però gli emissari delle maggiori banche USA: Draghi, Monti,Papademos..che impongono con l’arma del ricatto dello spread e del rating l’ideologia neoliberista che col dollaro ci va pappa e ciccia:abolizione della democrazia,distruzione dei diritti del lavoro,privatizzazioni e liberalizzazioni,abbattimento del welfare…
Oggi ho sentito che in Emilia sono cominciate le privatizzazioni delle scuole pubbliche!!!?
L’arma usata è la paura che al momento ha paralizzato l’Europa in vista del peggio e c’è chi su questa paura ci specula alla grande
Gli Stati europei potrebbero anche decidere di dare poteri alla Bce di stampare euro come una banca sovrana e riacquistare il debito a tassi politici,bassi 1 o 2%,stroncando l’usura degli speculatori,ma la Germania non vuole per non perdere il ruolo di leader europeo,così come non accetta gli Eurobond.La Germania preferisce fare una Europa ad alta velocità e sbattere fuori gli altri.La Merkel rischia di perdere le elezioni proprio perché il suo elettorato non intende aiutare più nessuno.Gli eurobond sarebbero sicuri e spalmerebbero l’eccesso di debito in 25–30 anni, (come fa la Fed quando compra bond del Tesoro Usa a breve per farne riemettere a lungo).Ma la Germania si oppone

Il complotto anglosassone regge eccome! Intende spezzare l’Europa in due,la Germania e pochi altri stati con la loro moneta,e il resto tutto da una parte con l’euro.In tal caso l’euro si svaluterebbe a tal punto da non essere più una minaccia e non farebbe più concorrenza al dollaro
Si dice che la Germania abbia già cominciato a stampare marchi.E dunque?
L’euro diventerebbe una moneta regionale.Il nuovo marco si apprezzerebbe rendendo la Germania più forte.La bilancia dei pagamenti USA che va proprio male migliorerebbe.Col dollaro più forte perderebbe in export,che è poco,e guadagnerebbe in import che è molto

segue sotto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.01.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
Contesto Mirko perché quel che dice non ha senso

Nell’attacco a Saddham influì il fatto che accettava per il petrolio pagamento in euro, figurarsi se gli USA non temono l’euro!
Sembra assolutamente chiaro che la crisi di sfiducia dei mercati è sistemica contro tutta l’Europa e non solo qualche paese debole.C’è un vero attacco all’Europa per un interesse strategico che spinge il mercato,e non si muove nel breve periodo ma tende più lontano da parte di due precisi soggetti:USA e UK,che agiscono in accordo per abbattere l’UE.Certo paesi come Italia o Grecia hanno avuto pessimi governi che hanno creato un forte debito e le due classi politiche più corrotte d’Europa,ma c’è ben altro!
Guardate quando si è parlato di porre nuove regole alle agenzie di rating e di fare una agenzia europea o la Tobin Tax,come Camerun si è subito dissociato insieme a Obama.Dopo di che è arrivata la stangata del declassamento a mezza UE come forma intimidazione violenta delle agenzie USA!
Gli strumenti con cui poteri forti cercano di distruggere l’euro sono sotto i nostri occhi: tassi di interesse,spread,vendite alla scoperto, punizioni ad nationem,operazioni sui CDS,rating..
Gli speculatori sembrano essere mossi per un vantaggio a lungo periodo e intanto fanno forti guadagni
Emerge un preciso interesse strategico che muove alcuni operatori di mercato:e il 1° è colpire l’Europa e smembrarla.L’UE è il 1° concorrente della coppia USA – UK.La Cina è peggio ma è troppo dura,mentre abbattere l’UE sembra facile come abbattere un castello di carte,perché l’UE non esiste,è un insieme di egoismi contrapposti dominato dalla banca tedesca e ogni Stato persegue interessi troppo nazionalistici per un’azione comune
A questo punto o l’Europa si disfa o cambia il suo assetto e crea un vero continente federato, per ora impossibile per gli egoismo di cui sopra, ma se il dollaro non abbatte l’euro,sarà finita per la potenza americana che ormai vale sempre meno nel mondo

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.01.12 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'abbassamento del rating è un modo coercitivo, per farci andare a far la guerra all'Iran, prima però, devono entrare, gli USA, con carri e fanteria, in Siria e Pakistan.
Noi Eu abbasseremo la testa un'altra volta, sicuro.
Carlo Cipriani, Firenze

Carlo Cipriani-Firenze 14.01.12 21:43| 
 |
Rispondi al commento

e vist che hanno dawngradato il mio paese reagirò di conseguenza.
quindi separiamo l'amicizia con il popolo americano che rimane dagli affari e nei ritagli di tempo libero che la mia professione di esperto marketing mi consentirà mi dedicherò a proporre alcune soluzioni migliorative del sistema economico in cui vivo.
se gli americani moriranno di fame, lé listess.

amici come prima per quanto mi riguarda.

Saluti :)

BBB+ 14.01.12 21:32| 
 |
Rispondi al commento

chi comanda le 3 parche?
http://group30.org/, loro, i Bankasters (bank&gansters)
Carlo Cipriani, Firenze

Carlo Cipriani-Firenze 14.01.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sia benvenuta l'agenzia di rating Europea, cosi' vedremo chi la spuntera' sui mercati e a chi daranno retta.

Dopo pero' non ci saranno piu' scuse ai vostri fallimenti!


che un'americano critichi il sistema americano, che si chiami a jones o russo, m'importa una sega.

preferisco di gran lunga la critica di un'europeo visto che, per mia fortuna, vivo in europa non negli Usa & Getta. e che il sistema che ci impongono proviene da là.
sto buonismo americano negli affari non esiste proprio.
chi ci crede è un allocco o un'allocca


BBB+ 14.01.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' TORNATA LA LEGA... DEI PAGLIACCI.

Terzo Nick Commentatore certificato 14.01.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

è iniziata la "terza guerra mondiale" dichiarata dagli Stati Uniti contro l'Europa, e la Cina e tutti quei paesi che hanno alzato la cresta.L'Europa per avere creato una moneta più forte del dollaro,per avere tessuto accordi commerciali e industriali con la Cina ,cosicchè facendo crollare l'Europa le esportazioni cinesi si indebolirebbero di parecchio.Consiglio a tutti di leggere il libro "Viaggio di una t-shirt nell'economia globale" di Rivoli Pietra.

daniele angelini 14.01.12 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Standard & Poor'sfa caà la merda

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 14.01.12 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno di voi, ognti tanto, prova ad immaginare gli uomini che siedono su quelle poltrone dove vengono prese le decisioni?

Io si e provo anche ad immaginare cosa si possa provare. Prendere decisioni che coinvoglono intere nazioni. Svegliarsi una mattina e sapere che un annuncio può influenzare negativamente intere economie.

In realtà non si tratta di UNA persona sola e non per forza le decisioni partoriscono dal PRESIDENTE di queste aziende. A tal proposito è bene ricordare che il 22 agosto il presidente di Standard & Poor's, Deven Sharma, si è dimesso dal suo incarico.

Guardacaso le dimissione sono avvenute qualche settimana dopo l'annuncio del downgrading Usa e le relative critiche del segretario al Tesoro americano Timothy Geithner.
Gli USA non hanno tollerato il declassamento e a S&P hanno provveduto...

Mario Amabile Commentatore certificato 14.01.12 21:22| 
 |
Rispondi al commento

cari grillini - vi allarmate tanto per la disastrosa situazione economica senza rendervi conto che essa è la vostra migliore alleata. Quella che voi chiamate Casta si è letteralmente impaludata: sono ormai lustri e decenni che sogna una ripresa economica che non ci sarà mai.

gigi di marco 14.01.12 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Agenzia di rating europea operativa già dal 2012

Fine del dominio americano? Secondo il mensile tedesco Capital i piani per l’agenzia ‘made in Ue’ sarebbero già a buon punto.

Sarà registrata come ‘fondazione’ e sarà la prima agenzia di rating europea. Così il mensile tedesco Capital conferma che i piani per la creazione di una agenzia europea – da contrapporre al dominio americano di Moody's, Standard & Poor's e Fitch – sarebbero molto più avanzati di quanto finora noto.

http://www.fidindustria.eu/it/news/agenzia-di-rating-europea-operativa-gia-dal-2012.aspx?idC=61708&idO=12832&LN=it-IT

BBB+ 14.01.12 21:15| 
 |
Rispondi al commento

poi scopro che sono quasi tutti d'accordo.

Comincia forse a traballare lo strapotere di Moody’s, Fitch e Standard and Poor’s.

Al parlamento europeo, è stata approvata una risoluzione non legislativa in cui si chiede che le tre agenzie di rating americane siano civilmente responsabili per i giudizi che esprimono.

“Le 3 agenzie di rating – dice Wolf Klinz del MEP – dominano il 95% del mercato, di fatto hanno il monopolio. Le stesse agenzie ad esempio possono raggiungere e realizzare dei guadagni del 40% sulle vendite.

Questo significa che non esiste sufficiente concorrenza”.

Le tre agenzie sono accusate di aver creato con i loro giudizi crepe nell’eurozona, giudizi che in alcuni casi hanno acuito le crisi.

“ Pensiamo -aggiunge Wolf Klinz – che le agenzie debbano essere ritenute responsabili per quello che fanno e per quello che pubblicano.”.

Nel documento approvato a Strasburgo si sottolinea la necessità che l’Unione Europea crei una fondazione di rating indipendente che faccia da contraltare alle agenzie statunitensi.

http://it.euronews.net/2011/06/09/strasburgo-chiede-agenzia-di-rating-indipendente/

BBB+ 14.01.12 21:13| 
 |
Rispondi al commento

@manuela bellandi

il film che hai linkato somiglia molto a questo di Aaron Russo

http://video.google.com/videoplay?docid=-1656880303867390173&q=freedom+to+fascism&pr=goog-sl#

davide lak (davlak) Commentatore certificato 14.01.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Manuela Bellandi

Visti i primi 7 minuti!

Se avessi saputo subito che era una produzione Alex Jones avrei potuto risparmiarmi la visione e darti un parere immediatamente.

Mescolare fatti reali ma sporadici con le vaccate stratosferiche e' una technica usuale per Alex Jones, che cerca cosi' di dare un senso di legittimita' alle imbecillita' che propina.


(AGI) - Roma, 13 gen. - "Le scelte di S&P di oggi confermano che e' giusta la nostra analisi: serve un'agenzia di rating europea. Le agenzie attuali, con tutto il rispetto per la loro professionalita', fanno una loro politica che non e' la nostra". Lo dichiara in una nota il presidente dell'Udc Rocco Buttiglione.

come dire di no?

non si può!

BBB+ 14.01.12 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo MONTI il SUPERTECNICO ha FALLITO..chi lo ha voluto?
Napisan,dimettiti,per sopravvivere altre due settimane continuano a pompare MORFINA nelle vene di un paese ormai al collasso!

Che la strada per mandare tutti AFFANCULO è ben spianata.

maurizio m. Commentatore certificato 14.01.12 21:10| 
 |
Rispondi al commento

SENTENZA STORICA.UN GIUDICE HA DICHIARATO NULLE TUTTE LE MULTE INVIATE DA EQUITALIA
VIA RACCOMANDATA.RISULTATO:TUTTE LE NOTIFICHE SONO NULLE
http://www.quaeram.blogspot.com/2012/01/storica-sentenza-contro-equitalia.html

Come vedere chi visita il tuo profilo facebook

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/come-vedere-chi-visita-il-tuo-profilo.html

Esiste la cura contro il cancro, sembra di si!!

http://quaeram.blogspot.com/2011/12/esiste-la-cura-contro-il-cancro-sembra.html


La statua piu' bella del mondo, Il Cristo velato

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi

http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

Ultimi sondaggi politici , la novitа e' il movimento 5 stelle

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Guarda l'orologio della fine del mondo

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/lorologio-della-fine-del-mondo.html

In barba alla crisi, gli orologi piu' costosi del mondo

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ce-crisi-gli-orologi-piu-costosi-del.html

Fate molta attenzione a questa moneta che e' perfettamente uguale ai 2 euro ma e' thailandese

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/attenzione-questi-2-euro-una-moneta.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 14.01.12 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Insomma, da quale pulpito vien la predica (e due!) Standard & Poor's, indagati, trovati con le mani nella marmellata, o con la pistola fumante in mano..., eppure fa tremare l'Europa, il giudizio di SPECULATORI truffaldini della bolla dei sub-prime. Allora, è chiaro che tutto questa "ammuina" è diventata una "STANGATA" mondiale. Pure se "Monti" avesse l'aureola, continua ad essere una piccola ruota dentata nell'ingranaggio degli imbrogli MONDIALI. Ma che i BEOTI del mondo, NOI, possano ancora avere le tasce sbattute e scosse per far cadere gli ultimi spiccioli, senza che nussuno ci SPIEGHI NIENTE... Beh, dà la misura della nostra dabbenaggine e loro cattiveria.

HappyFuture 14.01.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Per salvare l'euro dei cittadini come diceva Bertola bisogna creare gli STATI D'UNITI D'EUROPA (Grillo) cioè fare una unità politica degli stati, ogni stato ha un governatore come in Usa, così si toglierebbe un sacco di classe politica inutile, il parlamento europeo conterebbe veramente, si ridurebbe l'illegalità diffusa (almeno in Italia) verrebbero superati i contrasti regionali nord-sud e ogni paese europeo sarebbe solo un governatorato, è vero che ci sono ancora problemi linguistici, però non si vede altra soluzione se non il ritorno alle monete nazionali e cmq gli Stati Uniti D'Europa possono contrastare la forza e il potere degli Usa.

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo avuto il piombo, il fango ed ogni giorno
la dose quotidiana di merda che ci cade addosso

[Il Danno]
io sto coi piedi per terra
e sto sul piede di guerra,
trentun'anni che ogni giorno piove merda.
nessuno mai che paga,
nessuno fa una piega
fra sta gente timorata che,
chiusa in casa prega.
domenica in chiesa e lunedì all'inferno
una mano lava l'altra e al resto pensa il padre eterno
in un paese che è sordo
e che scorda e dimentica
ma appena fiuta il soldo
torna e rivendica
rimescola le carte
e appena cambia il vento cambia parte
a capofitto nel profitto
non conta quanto grande è il prezzo da pagare
il conto da saldare
tanto tutto va bene finchè tutto va male
totale il rate che mi tocca sopportare
già dalla mattina ho l'ansia che mi sale
m'attaccano le pippe sulla fede e sull'orgoglio nazionale
in un mondo che è acchittato come un centro commerciale
le luci, gli spot pubblicitari, le offerte lancio
e tutto poi che si riduce solo a sesso e calcio
tutto compromesso già dalla partenza
la difesa, l'accusa, il processo e pure la sentenza
siamo senza direzione
una nazione in rotta verso l'autodistruzione
un'altra pantomima di un paese che ormai rischia il tracollo
mentre pippa cocaina con il crocefisso al collo!

http://www.youtube.com/watch?v=drliI9TKyC0

CIAO DAVIDELAK...SPERO CHE APPREZZI QUESTO PEZZO!!!

Lavoro in nero a 6 euro all'ora 14.01.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

==================================================
GIUSEPPE STRAZZERI
==================================================
QUELLA CHE E' IN ATTO E' UNA GUERRA TRA USA,CINA ED EUROPA. COME òA GUERRA LASCIA I SUOI MORTI SUL CAMPO (I LAVORATORI, I PENSIONATI, I DISOCCUPATI E I PRECARI), LE SUE MACERIE (I CAPANNONI CHIUSI), LE SUE CONQUISTE (I CINSI CHE SI COMPRANO LA FERRETTI).
A QUESTO SI AGGIUNGE LA GUERRA CHE I MONOPOLI E LE LOBBY DI OGNI PAESE FANNO CONTRO IL LORO CITTADINI.
IL CARATTERE CRIMINALE DEL CAPITALISMO FINANZIARIO INTERNAZIONALE. DELLE BANCHE DI AFFARI, DELLE AGENZIE DI RATING DEVONO IMPORRE UN CAMBIAMENTO RADICALE DELLE POLITICHE ECONOMICHE (TOBIN TAX, MISURE ANTI DUMPING, LOTTA ALL'EVASIONE E ALL'ELUSIONE COME AL TERRORISMO E ALLA MAFIA, ATTACCO MILITARE AI PARADISI FISCALI)

Giuseppe Strazzeri (beppevicenza), Vicenza Commentatore certificato 14.01.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento

*****
Giò, mi dai il tuo personale commento su questo video?

http://youtu.be/maV4CY4F-YY

kisses
manuela bellandi
*****
---------------------------------------------

Accipicchia, un "videuccio" da 75 minuti?

Dammi un po' di tempo...magari lo commento a rate.

Si puo' fare?

Kisses


INDIGNADOS. COMMISSARIATI ANCHE NELLA PROTESTA.

Non si fida proprio nessuno del paese di Pulcinella.
Non si fidano le istituzioni politiche ed economiche europee che ne chiedono il commissariamento. E lo ottengono, ovviamente.
Non si fidano le genzie di rating che lo declassano, ovviamente.
Ed ora, non si fidano neanche i movimenti di potesta ed opposizione stranieri, come gli Indignados.
E vengono a Roma a supplire al ruolo del vuoto lasciato da tutti i movimenti di opposizione alla barbarie finanziaria ed economica perpretata a nostro danno dai boiardi di Stato e del Vaticano.
E si beccano tutte le manganellate della Polizia italiana al posto nostro, sempre presente se si tratta di botte.
Che figura! Non siamo più in grado neanche di opporci e vengono a farlo per noi dalla Spagna.
E dire che Grillo era andato lui in Spagna a spiegare come si crea l'alternativa al sistema...

GRATIAS, INDIGNADOS...

Terzo Nick Commentatore certificato 14.01.12 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Standard and Poor's è una società che realizza ricerche finanziarie e analisi su titoli azionari e obbligazioni, insieme a Moody's e Fitch Ratings. Le tre sorelle
Il rating esprime in lettere la valutazione formulata da queste agenzie private del merito di credito di un soggetto. Dice quanto esso sia in grado di pagare i suoi debiti.
S&P ha un capitale di 3 miliardi di dollari. Non è quotata in borsa ed è posseduta dal gruppo editoriale McGraw-Hill che invece è quotato in borsa. Ha sede a New York.
Il totale mondiale del debito sottoposto al rating di S&P è pari a 35.000 miliardi di dollari, più del doppio del Pil degli Stati Uniti. Sono 870.000 i giudizi espressi ogni anno.
S & P è solo una delle tante agenzie di rating presenti sul globo. Tuttavia i suoi giudizi autorevoli ne hanno fatto uno dei componenti più importanti del panorama delle agenzie di rating, di fianco a Moody's e Fitch. Tutte e tre le agenzie appartengono agli USA. Ma ce ne sono altre, come la giapponese Japanese Bond Rating, o la canadese Canadian Bond Rating Service.
Nel mondo le agenzie di rating sono più di 100, ma quelle che contano sono solo S&P, Moody's e Fitch Ratings: le prime due coprono l'80% del mercato, la terza il 15%.
I giudizi che esprimono ogni anno riguardano emissioni per un ammontare superiore a 30mila mld di $.
Hanno entrate da capogiro: S&P e Moody's fatturano 8 miliardi di dollari all'anno.
Il 20 settembre Standard and Poor's ha bocciato la manovra italiana giudicandola poco votata alla crescita, baricentrata su un inasprimento fiscale in un Paese dove le tasse sono già alte.
Per questo avea già tagliato il rating dell'Italia da A+ ad A. Ora ci sbatte giù di colpo di altri 2 gradi. Non è un buon giudizio su Monti.

S&P ha tagliato il rating a 7 banche italiane
Guarda caso questo declassamento di mezza Europa arriva come una mazzata appena si è diffusa la voce che i paesi europei chiedevano regole più rigide per le agenzie di rating.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.01.12 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pap(p)a Razzinger: "Monti, hai cominciato bene!"

L'attuale Pa(p)a sta cercando di prendere il posto del suo predecessore (Pap(p)a Wojtila) come più grande criminale della Storia, assieme all'infame e mai abbastanza insultato Gorbaciov.

Guardia Rossa, Stalingrad Commentatore certificato 14.01.12 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco..

Sono entrato nel blog per dare il mio parere sulle agezine di rating..e trovo il post di Beppe!

Non c'e' molto da aggiungere...NON si capisce il motivo per cui non si possa aprire un'agenzia di ratin in EUROPA!

Le agenzie di Rating occupano piu di 1000 persone...almeno si darebbe un bel lavoro a un po di cervelloni!

Secondo...non capisco se le agenzie servono per classificare la scarsa affidabilita' di un'azienda...oppure servono per causarne il fallimento...visto la loro cecita' di fronte a fallimenti famosi (parmalat, Artgentina ecc..), hanno deiciso che i fallimenti invece di prevederli e meglio causarli.

la francia Spinge per ila "TOBIN TAX" (che solleverebbe un po il deficit) e loro declassano la francia.

L'Italia con il nostro sangue cerca di uscire dalla crisi e loro ci mettono una PIETRA TOMBALE!

Tempesitvi piu che mai con armi di DISTRUZIONE DI MASSA di unusuale potenza!

Loro stampano moneta e coprono il debito..mentre noi non possiamo! E' come giocare una partita in 100 contro UNO..."ti piace vincere facile"
tanto piu che l'arbitro e' sfacciatamente di parte!

UNA BELLA PAROLINA GENERALE DELLA UE...tutti in coro...

AGENZIE DI RATINA AMERICANE

Andate affare in culo!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 14.01.12 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Una nave tutti i giorni passava per la sua stazione,
una nave di lusso, lontana destinazione:
vedeva gente riverita, pensava a quei velluti, agli ori,
pensava al magro giorno della sua gente attorno,

pensava una nave piena di signori...

Non so che cosa accadde, perchè prese la decisione,
forse una rabbia antica, generazioni senza nome
che urlarono vendetta, gli accecarono il cuore:
dimenticò pietà, scordò la sua bontà,

ippolita ., genova Commentatore certificato 14.01.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisogna ricordare che prima di rivolgersi all’Europa, la S&P aveva declassato gli Stati Uniti, per cui parlare di complotto “americano” è totalmente fuori luogo. Ed anche la storiella dell’attacco all’euro è una favoletta per bambini perchè mai come in questo momento all’amministrazione USA, con una timida ripresa in atto e le presidenziali dietro l’angolo, farebbe comodo un euro fortissimo per sostenere le sue esportazioni e limitare l’import dall’Europa. Ed anche per i più spregiudicati operatori finanziari in dollari, statunitensi e non, sarebbe conveniente che i loro investimenti in euro si apprezzassero sul piano dei cambi oltrechè spuntare delle plusvalenze. Quindi nessun attacco all’euro. l’Europa a livello politico non è che non funzioni, ma proprio non esiste, non è mai stata fatta. Esistono i singoli paesi che si sono dotati in campo finanziario di pochi ed inefficaci strumenti, per cui l’andamento economico di ogni singolo Paese corrisponde alla sua credibilità politica, all’afficienza del suo sistema produttivo, alla sua capacità di creare ricchezza e, per ultima ed a distanza, la capacità di sostenere il suo debito sovrano. Il fatto è che in questo momento l’Italia non è un paese credibile. Non lo è perchè la pressione fiscale schiaccia i cittadini, i loro consumi, la loro capacità di risparmio, la possibilità di creare risorse destinate alla crescita. La verità è che stiamo in mano a gente che non ha nessuna visione politica delle cose, e che è abituata a giudicare lo stato di salute economica di un paese attraverso una scolastica valutazione dei parametri bancari. Monti ha fatto esattamente il contrario di quello che serviva.

mirko 14.01.12 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pienamente daccordo!!! Credo che sia ora di finirla con questo rating! Forse in passato serviva a tutelare gli investitori,ora e' diventata un'arma da usare contro potenziali concorrenti o per manipolare i mercati! Agli USA diamoci un CCC per comiciare!!

Maurizio 14.01.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Oops l'Europa si è svegliata!?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 14.01.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Sante Marafini
Permettere alle agenzie di rating di promuovere o bocciare un Paese è pura follia. Da un'indagine di qualche anno fa dell' ADUSBEF si dimostrò che 9 volte su 10 esse avevano sbagliato valutazione.
Gli errori di Fitch, Moody’s ed S&P sono sotto gli occhi di tutti da decenni. Nel 2000, pochi giorni prima che l’Argentina dichiarasse default, i suoi bond erano ancora classificati come BB, un rischio alto ma accettabile. Per non parlare di Enron, che nel 2001, quando è esplosa la bolla dell’information tecnology ed è fallita, aveva ancora un Baa1. Abbiamo vissuto sulla nostra pelle Parmalat, che nel dicembre del 2003 aveva tre belle B sulle sue obbligazioni. Mentre sono più recenti gli sfondoni clamorosi della crisi dei mutui subprime. Con la A2 concessa a Lehman Brothers fino al 15 settembre del 2008, giorno del clamoroso crac. Mentre le due banche pubbliche che avevano in pancia i mutui fasulli, Fannie Mae e Freddie Mac avevano entrambe una tripla A, il massimo del giudizio. La tripla A era anche il giudizio che poteva vantare la società di Bernard Madoff, finanziere condannato a 150 anni di carcere per la sua truffa miliardari ai danni dei risparmiatori. Siamo in mano a gentaglia pericolosa da cui è difficile difendersi e a cui nessuno si oppone.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.01.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento

DI PIETRO
Il voto della vergogna che l'altro ieri ha salvato per l'ennesima volta dall'arresto Cosentino ha sbugiardato due balle. La 1a è che le dimissioni di B avrebbero per miracolo reso decoroso un Parlamento che sino a quel momento aveva dato solo continue prove di indecenza. Si è visto che, con o senza B, questo Parlamento è sempre lo stesso, composto dagli stessi nominati e indecente come prima.
La 2a balla è che la Lega sarebbe tornata a essere un partito popolare e indipendente invece che l'associazione dei maggiordomi di Arcore. Per un po' Bossi ha illuso la sua base ma poi balla si è sgonfiata. Pur di compiacere B, Bossi si è abbassato fino a salvare un deputato accusato del reato che la Lega da sempre dice di considerare tra i più gravi al mondo: la complicità con la criminalità organizzata
Il Carroccio lo ha fatto nel modo peggiore: facendo credere di votare contro e cambiando repentinamente idea. Quel voto copre di vergogna tutti quelli che l'hanno dato, e anche quelli che adesso fanno finta di niente perché con gli amici di Cosentino sono diventati pappa e ciccia. Ma nessuna base elettorale secondo me è stata tradita e delusa più di quella del Carroccio.
Il partito di Bossi ha tradito le loro speranze e le loro aspettative di una politica diversa e più pulita.
..
Come Bossi ha tentato di radiare Maroni, la base gli si è rivoltata contro e ha dovuto correre ai ripari ritirando il diktat contro di lui. Ora apparentemente tutto è tornato come prima. Ma dopo tali errori, nulla potrà tornare come prima. Quando prendi a calci la buona fede dei tuoi elettori, poi puoi aspettarti di tutto.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.01.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE' DEFINISCO MONTI UN CIALTRONE.
(Spiegazione a quanto affermato più sotto).

Pensare che il governo dei "tecnici" operi per il miglioramento e l'ammodernamento del paese per accrescerne la credibilità internazionale, significa essere molto lontani dal conoscere il pensiero neo-liberista e la finanza.
Oltre a condividere la posizione di Dav sul Belgio, ricordo che negli ultimi 20/30 anni è in atto in questo paese lo stillicidio delle classi medio-basse in nome di un mai specificato progetto per il paese.
Non si è proceduto in alcun modo con l'intervenire sui punti neri che lo caratterizzano: evasione fiscale da parte dei grandi capitalisti, arresto della delocalizzazione delle imprese verso paesi con regimi fiscali più compiacenti, lotta alla criminalità organizzata (la più grande SpA in Italia), tassazione dei beni ecclesiastici, riduzione delle spese e degli interventi militari, investimenti in cultura, scuola, formazione, energie alternative, finanziamenti ad imprese innovative nel settore tecnologico e dei servizi, ecc.
Sono migliaia i campi d'intervento che darebbero vita ad un paese serio senza continuare lo stillicidio in atto di lavoratori, pensionati, contribuenti, giovani, ecc.
Ora mi chiedo: abito io in un paese diverso da chi non arriva alle mie considerazioni?

Terzo Nick Commentatore certificato 14.01.12 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo rich? Mah, l'articolo, ancora una volta non so dove voglia parare. Fatto è che NON MI RISULTA gli USA abbiano fatto del QUNATITATIVE EASING (stampare nuova moneta) Mi sembra lo disse Ben Bernanke davanti al Committee che investigava sulle misure anticrisi (IN USA la Fed è obbligata ad aiutare la NAZIONE, non ad affossarla!) Invece non ho capito, qualche tempo fa la NOTIZIA FELICISSIMA che il piazzamento dei BOT intaliani nei mercati era stato fatto con un basso interesse (insomma chi ha prestato danaro allo stato ha praticamente fatto un'elemosina! La poteva fare alla Chiesa, invece di farli bruciare allo stato, i soldi!)!

HappyFuture 14.01.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Grande, grandissimo Beppe!
Da circa 20 anni, come te, io ed altri piccoli uomini d'affari, tra Europa, USA ed ASIA, abbiamo sempre, semplicemente colto le evidenze di una economia reale e di quella non, rimanendo meravigliati nei confronti di una maggioranza che non la voleva capire..preferivano l'illusione di inseguire la carota del facile arrichimento, tirata a mestiere dai grandi paraculi delle lobbies, soprattutto amerikane..ci loro! Si, l'america deve essere giubilita' al piu' presto. Essa diventa ogni giorno piu' pericolosa, perche' e' come una bestia ferita che gli sta sfuggendo il controllo delle proprie forze. Se non avessero tanti basi militari nel mondo, il dollaro sarebbe gia' carta straccia con conseguenze da brividi per la popolazione di questo Paese di bambini viziati ed ignoranti come capre. Per le lobbies finanziarie e x le caste politiche, manovrare questa popolazione e' facile come schiacciare un pongo nella mano.
Qui ci sono tutte le centrali del potere satrapo del bildberg: Ebrei a capo della cupola; vaticano; tutti i leaders delle famiglie piu' potenti del mondo e soldi delle mafie depositati nelle varie banche offshore di questi. Insomma, dobbiamo far presto ad organizzarci per mandare a fanculo Monti e tutti gli altri 500mila che hanno e stanno depauperando l'Italia, servi dei potentati e del diabolico vaticano. Nella nostra nuova Res uno dei primi atti sara' quello di mettere a mare tutti gli amerikani, non li vorremmo neanche piu' come turisti! L'Italia ha tanto potenziale da poter rialzare la testa in 5 anni e fare il culo al mondo. E' questione di voler, saper organizzare le forze sane e capaci del Paese..ci sono! Sono a disposizione per chi mi volesse chiedere quale programma ho in mente.
ha! Non si puo fare la frittata senza rompere le uova...naturalmente!
Aogni buon conto: ceterum censeo vaticanem esse delendam!" inoltre: chi controllera' i controllori?

mario. bottoni 14.01.12 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Fatevi una domanda:
Dopo questo downgrading le riforme in senso liberista del mercato del lavoro saranno più,
o meno facili per monti?
Capito il giochetto?
Monti ce lo metterà "sobriamente" in quel posto,
dicendoci che ci stà facendo un favore!
Ed il bello è che gli crederanno,
la maggioranza degli italiani gli crederà,
e lo ringrazierà!
Sempre, contemporaneamente, lamentandosi, naturalmente!
Dio mio, Che popolo!

l., ancona Commentatore certificato 14.01.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

THE SHOW MUST GO ON

La Costia Concordia è una nave da crociera come tante altre dagli sprechi ineguagliabili.
Per far divertire migliaia di persone che girovagano per i mari si consumano tonnellate di petrolio,acqua e cibo che sfamerebbero interi paesi Africani.
Per non subire danni economici le navi da crociera non possono restituire i soldi dei biglietti dei turisti e quindi la parola d'ordine è navigare ad ogni costo.
Chi di voi ha navigato su questi castelli galleggianti forse non sà che molte volte la crociera viene portata a temine anche con un'avaria a bordo ed a volte anche di grado serio.
Non lo dico io,lo dicono quelli che ci lavorano.
Molte volte tali navi navigano anche con una falla di media entità sorvegliata h24 con le paratie stagne chiuse e l'equipaggio che la ripara alla men peggio.
Non è colpa del capitano della Costa Concordia è la direttiva della casa che lo impone per cui la nave sottovalutando la falla ha cercato di continuare la navigazione ma poi ha dovuto cambiare rotta.
Succede ovunque negli aerei,nei treni,the show must go on,l'individuo non conta un caxxo è l'economia che detta le leggi della nostra vita.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 14.01.12 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono pienamente d'accordo con Grillo & Rich
Il dollaro ha vissuto decenni incontrastato nel mondo
L'euro (ostacola) non piace alla finanza americana e credo stiano facendo di tutto per eliminarlo e tornate alla vecchia egemponia

Ma il mondo è cambiato......e noi europei dovremmo dimostrarlo agli americani, saremoin grado?

Francesco Ferlin
Ciao Beppe, vai così che vai bene
sono anni che voto per il movimento 5 stelle
sul panorama politico italiano, non c'è altro di buono

francesco f., s.giustina Commentatore certificato 14.01.12 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Ormai più spesso che qualche volta si leggono delle uscite deliranti: adesso si è arrivati anche a prendere una citazione di Stalin!!! Perché a questo punto non si cita anche Hitler? Parafrasando Roberto Benigni, anche un idraulico, pure che è andato a letto con tua moglie, magari ti ha fatto un bel lavoro a casa!!
E anche Stalin, anche se ha fatto ammazzare decine di milioni di persone, molti erano comunque cristiani ortodossi, quindi da sterminare...
Grillo, non lamentarti poi se i TG te la menano e ti fanno i complotti: gli rendi la vita così facile certe volte che manco te ne accorgi! VERGOGNA!!!

Roberto M. Commentatore certificato 14.01.12 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sicuri che gli States Uniti sono da C. Non credo proprio. Direi che sono da C--.
Vedrete fra 18 mesi il tonfo di Brasile & C.
Sono d'accordo sulla Grullo & Pisc's per determinare il vero livello di affidabilità economica delle nazioni.

Anto N. Commentatore certificato 14.01.12 19:39| 
 |
Rispondi al commento

DICE IL SAGGIO:

se anche aumentano i costi del posto barca
parcheggiare sugli scogli non coviene

antonio f. Commentatore certificato 14.01.12 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non solo,nonostante quanto promesso agli italiani,quelli che vivono con il 55% del pil, ossia il 90% di loro,metteranno le mani nelle tasche di dipendenti, pensionati e contribuenti onesti,ma vorranno anche i loro risparmi di una vita.
L'Italia non ha dovuto subire tassi usurai dal FMI come altri paesi,piuttosto ha subito per anni gli scempi e le politiche economiche fallimentari del governo, e non éfinita. La parte della rinegoziazzione del debito estero e' la piùsignificativa.
Mi preme ricordare che il mercato ha le stesse regole per tutti i partecipanti, su questo non ci piove,eppure la colpa èdelle agenzie di rating che mettono in allerta i possessori di obbligazioni emmesse dal Tesoro italiano,per la meta' stranieri, segnalandogli che rischiano di non ritirare a scadenza il proprio capitale prestato.

jose' moreno Commentatore certificato 14.01.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

COSA ASPETTIAMO A CACCIARE STO CIALTRONE DI MONTI E LA SUA BANDA?

Ce li hanno venduti come i tecnici, come gli esperti, cancellando ogni briciola di democrazia partecipativa, ogni minimo potere dei cittadini, ogni straccio di diritto lavorativo.
Ci stanno portando alla fame con le loro ricette tutto mercato dall'amaro sapore neoliberista.
E questi sarebbero il meglio che potevano regalarci.
Neanche le loro amiche istituzioni finanziarie li concedono un briciolo di credibilità, addirittura li bocciano.

BASTA. RIPRENDIAMOCI IL PAESE. IL NOSTRO PAESE. BRAVA PERSONA UNA CIPPA!

Terzo Nick Commentatore certificato 14.01.12 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi viene da vomitare per tutta la situazione politica e sociale del mio paese.

Sabrina messeri 14.01.12 19:26| 
 |
Rispondi al commento

S&P promuove il Brasile, l'Uruguay vola

Il Sudamerica continua a fare scintille: S&P ha promosso il debito del Brasile a BBB-. Le aspettative di crescita dell'Uruguay si alzano al 5,58%. Gli analisti prevedono che il rischio paese del Venezuela rimarrà stabile.


come si chiamava quel papa che aveva detto "quando tornate a casa dategli a vs bambini un bacio"

be io vi dico : quando vedete un leghista o un berlusconiano dategli UN CALCIO NEL CULO!!

GRAZIE A QUESTE MERDE NEOLIBERISTE CON 16 ANNI DI MAL GOVERNO SIAMO SOTTO L'URUGUAY!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.12 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che sfortuna per la nave affondata :

uno scoglio emerso da dieci minuti e patapinpatapon!

Tutti a fare il bagno.

Sentire il comandante sembra sentire monti 1816,tremonti,alemanno,bersani,dalema e via dicendo:

abbiamo fatto il possibile,sfortunanera,altri stanno peggio , tutti hanno collaborato per il bene dei cittadini, titanic, piccolo contrattempo...

Se sapete il nome del pusher del comandante della nave e dei politici fatemelo sapere:
devono avere roba eccezzzzzzzziunale.

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 14.01.12 19:19| 
 |
Rispondi al commento

AFFONDARE UNA CROCIERA PER DEVIARE L'ATTENZIONE DELLA DOWNGRADE DI STANDAR &POOR


FUMO NEGLI OCCHI


E' giusto anche sottolineare che questa putrida agenzia è legata culo e cravatta ai repubblicani e il caos euro non gioverebbe di certo ad Obama in tempo di elezioni.

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento

da corriere.it
Equitalia, intercettato un pacco
Avrebbe potuto esplodere


****

non l'ho riportato per la notizia in sè ma per sottolineare l'ignoranza del "Corriere".
il più "prestigioso" quotidiano online del paese (!).

"avrebbe potuto esplodere" non è italiano.
"sarebbe potuto esplodere" E' italiano.

l'informazione è in mano a un branco di ignorantoni che non conoscono le basi della grammatica italiana...e noi dovremmo pure credere alle "notizie" che ci passano?
ma vadano a ripetizione, 'sti somari!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 14.01.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento

ma perche una massa di approfittatori deve governare un intera nazione? perche permettiamo questo, non solo guadagnano milioni di euro ogni anno ma addirittura non sono contenti, mentre noi ci facciamo un cuore per non essere volgare..cosi dalla mattina alla sera questi vengono pagati per spillarci fino all ultimo centesimo, credetemi tutti questi suicidi rapine...sono solo l inizio di una guerra civile, la popolazione non c e la fa piu a vivere di stenti ma evidentemente i politici non si rendono conto della gravita della situazione perche non ha mai provato..mai sofferto la fame ma spero che un giorno e solo dopo la morte saranno puniti a provare le sofferenze arrecate alla povera gente!

rosaria cavallaro (ipad2guida), san valentino Commentatore certificato 14.01.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento

quella italiana (economia) essendo la terza in europa fa da collettore tra il vertice e quelle minori. è centrale, determinante. ora con quale ingenuità possiamo chiamarlo attacco all'europa quando ci fanno i documentari tutte le tv del mondo su quello che sta accadendo nel parlamento della terza economia europea tra puttane mafia camorra 'ndrangheta, ictus, tangenti, omicidi, coca.. attacco all'immagine dell'europa o all'europa? il mercato non è mica un'associazione di beneficenza.

amelia la sdrega che ammalia 14.01.12 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Davide sono anche io terrorizzata da quello che queste menti criminali sono capaci di fare. Da sempre le guerre sono state fatte per sfoltire la popolazione e sappiamo bene fino a che punto la follia di questi mostri possa arrivare, basti pensare ai lager nazisti dove non era solo Hitler il pazzo, ma una intera generazione. Noi siamo troppi per lor signori, occupiamo i loro spazi, si sentono stretti per colpa nostra, per questo non riesco a capire perché noi gli permettiamo di fare i padroni, dovremmo sterminarli proprio come fanno le termiti che sono quasi invisibili per quanto sono piccole ma sanno unirsi così bene da divorare in un secondo un toro. Noi con un cervello evoluto non siamo capaci non solo di sterminarli ma neppure di ribellarci e difenderci.


Tante crisi economiche avute negli ultimi20anni sono partite dai usa la crisi loro le chiamano bolle speculative cioè chi a i soldi illude altri che può farli anche lui new economy nel 1929 si sa come e andata a finire (seconda guerra mondiale )poi immobiliare ecc ecc della parmalat le aziende di rating la lodavano della banca unica fallita lehman bros tripla a ho idea che li pigliamo troppo sul serio sono dei coglioni che giocano a fare i geni Tanzi a falsificato i bilanci e loro e i loro revisori dove erano che guardavano ma di sicuro chi ci ha rimesso e solo il piccolo azionista quindi attenti a non comprare debito come investimento investite in società che fanno ricerca e sviluppo. Ora si fà una bolla sul debito e il piccolo ci rimette l osso del collo e loro si arrichiscono ancora e un gioco per far denaro ti vendo a 10 poi ti dico che ora vale 2ma te lo compro a1 forse Tanzi e al confronto un galantuomo

Riccardo Garofoli 14.01.12 19:01| 
 |
Rispondi al commento

sbaglio o queste agenzie di rating sono le stesse che
consigliavano lehman e brothers investimenti affidabili?

roverso introverso 14.01.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento

L'economia americana non è basata, come certe malelingue affermano, sull'invasione di nazioni e il conseguente sciacallaggio delle loro risorse energetiche, ma su sconfinate piantagioni di corn flakes, di cui gli americani vanno ghiotti.
Alcuni stati producono armi giocattolo e le esportano nei paesi in via di sviluppo, come aiuti umanitari.
Infine i grandiosi e mitici Stati Uniti sono anche campioni in un altro sport, rendere bue il resto del mondo con la loro (nostra) "cultura".

SATAN BLESS L'AMERDICA
W IL BIG MAC
W LE ALI DI POLLO FRITTE NELL'OLIO PER AUTOTRENI

TIPICO AMERDICANO DAGLI ANNI '50 AD OGGI E PURE DOMANI 14.01.12 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Emerge un problema serio su quello che è accadduto e merita una riflessione seria e deve farci interrogare su quali criteri di sicurezza adotta le compagnie di navigazione.
Spesso veniamo tempestati da pubblicità dove ci venganono descritti viaggi da mille e una notte.
Non ci è dato di sapere quale formazione ricevano gli equipaggi in materia di "sicurezza"...se ha questo ci aggiungiamo le difficoltà di comunicare..auguri.
Quando ingaggiano un hostess o stewart, ci sono corsi specifici da seguire in appositi centri di formazione,inoltre bisogna come minimo conoscere 1-2 lingue...fate voi..!
Da "salmastroso" vi dico che con il mare non si scherza e che una grande nave deve avere grandi attenzioni,un incidente di notte in mare è ancora più complicato da gestire.
Fortuna ha voluto che fosse le acque fossero calme,altrimenti sarebbero stati cazzi!!troppe volte vengono ingaggiate "ciurme" e mandate allo sbaraglio...e questo non è accettabile...a memo che la 626 sia un opinione!

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.01.12 18:57| 
 |
Rispondi al commento

DOPP' ARRUBBATE, PULLECENELLA METTETTE E CANCIELLE E FIERRE

E' un saggio detto Napoletano e spiega come Pulcinella ricorse ai cancelli di ferro solo dopo aver subito un furto.
Mi è venuto in mente sentendo tutti i capi di stato delle triple A lamentarsi dopo il declassamento da parte delle agenzie Americane.
Le prime reazioni,tra cui quella di Sarkozy, è stata quella di proporre delle agenzie Europee per il rating contro quelle Americane.
Ma dove erano tutti questi signori quando è nata la UE?
Sono loro causa ed effetto di tutto quello che accade ai danni dell'Unione Europea.
Ogni nazione ha pensato a se dove di contro,gli USA,che sono una vera unione di stati confederali come la Germania,lavorano uniti per raggiungere uno scopo buono o cattivo che sia.
Dove erano i rappresentanti del Parlamento Europeo quando si dovevano prendere decisioni unanime per creare una vera unione?
Dove erano i rappresentanti Europei dell'Italia che da sempre si sono mostrati i più assenteisti mentre gli altri prendevano decisioni che ledevano la nostra agricoltura,la nostra pesca e le nostre attività vitali?
Erano tutti in missione a zonzo per l'Europa tanto ci pensava l'Unione.
Invece l'Unione è un'accozzaglia di vecchie nazioni col dna imperialista e colonialista che non hanno mai smesso di invidiarsi e danneggiarsi a vicenda per il predominio economico.
E' troppo tardi,è inutile mettere i cancelli di ferro abbiamo dormito sugli allori convinti che l'Europa fosse l'ombrello di tutti mentre ogni singolo governo delle nazioni era impegnato a comprare consensi dai prorpri cittadini.
L'Europa ha ingravidato mezzo mondo ed ora i suoi figli reclamano quello che gli spetta.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 14.01.12 18:57| 
 |
Rispondi al commento

DA "WALL STREET", IL FILM.

"Prendiamo un dollaro, lo riempiamo di steroidi, e lo mandiamo in giro per il mondo a conquistare le economie dei paesi.
Io la chiamo FINANZA DOPATA."

Michael Douglas

Terzo Nick Commentatore certificato 14.01.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOSSI - MARONI pace fatta. sicuramente domani ne darà notizia anche la PADANIA. Bene così passeremo una buona domenica

ANTI LEGA (nosecess.), Reggio E. Commentatore certificato 14.01.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Ve manna affancxlo pure Lenin!

Desani nun s'incxla nessuno der blogge,ha detto che ve la potete annà a pijà tuitti nder cxlo!

Oggi passeno tutti da qui!

Fine O.T.

Nando.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.12 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I comunisti sono dappertutto! I negri sono dappertutto! Gli antiamericani sono dappertutto! I terroristi! I cattolici! I cinesi! I francesi! Gli italiani! I vegetariani! I finocchi! I canadesi! Gli immigrati! I democratici! Gli atei!Gli ebrei!Gli alieni! Aaaaaargh!!!

OH MY GOSH! OH MY GOSH! OH MY GOSH!

TIPICO AMERDICANO DAGLI ANNI '50 AD OGGI E PURE DOMANI 14.01.12 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Non solo guardie. La giustizia per ricchi contro Cucchi
L'accusa della famiglia: "Abbiamo sopportato costi elevati per farli venire, questa è una giustizia per ricchi". Il pm Vincenzo Barba si è opposto all'audizione dei consulenti per una questione procedurale.
Era un'udienza attesissima quella di oggi in Corte di Assise a Roma per la morte di Stefano Cucchi, il trentunenne deceduto tre anni fa nel reparto carcerario dell'ospedale Sandro Pertini. Ormai il dibattimento sta per concludersi, senza grandi speranze per la verità. Le circostanze che hanno portato alla morte di Stefano continuano a restare nebulose, poco chiare, quasi che il ragazzo - come qualcuno d'altronde ha cercato di far "passare" sin dall'inizio della vicenda - sia morto di "consunzione", senza una reale e concreta responsabilità.
Oggi, però, avrebbero dovuto parlare i consulenti della famiglia Cucchi. "Hanno fatto un lavoro straordinario" ha sempre detto la sorella di Stefano, Ilaria, molto soddisfatta delle conclusioni a cui il lavoro dei cinque consulenti ha portato: e cioè, in breve, che le lesioni subite da Stefano nel pestaggio hanno avuto una causa diretta nella sua morte (secondo la tesi della Procura Stefano è stato picchiato nei sotterranei del tribunale, dopo aver subito il processo per direttissima per spaccio di sostanze stupefacenti).
Sin dalle 7,30 di questa mattina in aula sono arrivati i tecnici di un'agenzia ingaggiata dalla famiglia per montare i video su cui dovevano essere proiettati i documenti messi insieme dai consulenti, e le loro conclusioni. Un appuntamento, quello di oggi, "prenotato" sin dal 20 dicembre, quando gli avvocati di parte civile avevano fatto presente al giudice e ai pm - Vicnenzo Barba e Francesca Loy - che oggi sarebbero stati convocati i periti.
Invece è andato tutto all'aria, e per sapere la verità dei consulenti di parte bisognerà aspettare due settimane. Ad opporsi alla loro audizione, proprio i pubblici ministeri. Per stamattina avevano

ippolita ., genova Commentatore certificato 14.01.12 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fornero: “Quella di S&P è una vera sberla”, ma va la, sul serio?

Il governo tecnico di Monti ha dimostrato di non essere all’altezza della situazione e siccome i mercati non lo hanno premiato come invece aveva affermato lui quando diceva “i mercati ci premieranno…”, tragga le dovute conseguenze e se ne vada…

Caro sig. Monti, qualunque persona dotata di un minimo di conoscenze economiche saprebbe dirle che aumentando il costo dei carburanti si deprime una economia fino ad ucciderla…e dunque lei ha toppato dall’inizio. A meno che l'obiettivo sia un altro rispetto a quello da lei tanto decantato quando parlava di manovra “salva Italia”.

“Gli italiani capiranno…”, infatti sembra che dopo questo pesante declassamento finalmente stianno proprio capendo…

Comunque a maggior ragione oggi che siamo stati pesantemente declassati (ed e’ previsto un ulteriore declassamento a breve per l’Italia sempre ad opera di Standard & Poor's) non possiamo più permetterci di mantenere le nostre forze armate.
Sono da chiudere caserme e da vendere tutta la ferraglia tipo portaerei, aeri e armamenti vari per recuperare contanti. Cosi facendo evitiamo di sborsare 40 miliardi di euro a breve e facciamo pure cassa.

Chissà che sulla scia dell’Italia poi i cittadini di altri paesi spingano i loro governi ad eliminare le loro forze armate per gli stessi motivi, annullando alla base ogni velleità guerrafondaia…

Stesso discorso per l’ex attuale classe dirigente appartenente alla casta. Chiudiamo il rubinetto a queste persone annullando tutti i privilegi, anche retroattivamente.

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 14.01.12 18:37| 
 |
Rispondi al commento

L'AGENZIA MARCO FOLLI DECLASSA GLI USA

*****************************************

SONO IL PAESE CON IL DEBITO MAGGIORE DELL'UNIVERSO

SONO AFFONDATI SENZA SAPERLO

E STAMPANO ROTOLONI REGINA CON SU $

MA CHI GLI CREDE PIU' A QUESTI MALATI DI MENTE ?

PRIVATE EQUITY

CON RATING AGGIUDICATO CLASSE -- ZZ FANQ

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 14.01.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Di queste agenzie di rating, non dovrebbe proprio fregarcene nulla.
Certamente se ne facciamo una noi e giudichiamo in base a criteri UMANI, potremmo declassare o premiare paesi e aziende, in modo più conveniente.

tarcisio bonotto 14.01.12 18:32| 
 |
Rispondi al commento

...altro suicidio a Palermo, altro disoccupato...
sta diventando una tragedia sociale,
istituiamo un numero verde di ascolto in ogni comune dove è presente il M5s, facciamo qualcosa...

anib roma Commentatore certificato 14.01.12 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ha fatto centro. Il film- documentario " Inside Job " ( premio Oscar 2010 ) mette a fuoco proprio quello riportato nell' articolo. Cosa si aspetta a mandare a f.... le tre " agenzie " di balle ? Che fine ha fatto l'indagine della procura di Trapani aperta contro S.& Poors ?

yumoto 14.01.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento

SMUCINA SMUCINA MIA CARA SILV-ANAL, SMUCINA PURE TU DALL'AMERDICA, SMUCINATE SMUCINATE INSIEME, MAGARI NASCE QUALCOSA IN SEGUITO, UN BEL OPOSSUM SDENTATO HAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA EHHEHEHEHEHEHEHEHEHEHH

LMAO

COCCODè COOOOOCOOOODè

50 SEGONI E 13 VACCONI 14.01.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento

starrrrrrrrrrrrrr macaroni mi hai provotato e io ti distrugo!!

http://youtu.be/N8WuLcncbBM

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.12 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Se gli Stati d'Europa (l'Euro) fossero davvero uniti come lo sono gli USA tutto questo non accadrebbe.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 14.01.12 18:20| 
 |
Rispondi al commento

5 STELLE SI NASCE NON SI DIVENTA.
Non ci possiamo fare niente,vieni al mondo e ti raccontano che il mondo è questo,le opportunità non sono molte,ti devi adattare. No! quando nasci 5 stelle ti viene fornita gratuitamente anche una coscienza,maledetta coscienza,che ti impedisce l'adeguamento a questo folle sistema e allora che fai? Fai di tutto,tranne che andare contro alla tua coscienza.

. Fornara (.e basta) Commentatore certificato 14.01.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe questa la vostra democrazia?...

:)))))

Ve la cantate e ve la suonate da soli?...

Mezze merde.

truffate truffoni (truffatetruffoni) Commentatore certificato 14.01.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

S&P DECLASSA L'ITALIA? E CHI SE NE FREGA...

O meglio. Possono preoccuparsi coloro che, avendo extra-ricchezze da investire (connazionali compresi) e non avrebbero il ritorno in termini di alti profitti nei paesi a basso rating.
Ma tutti gli altri (circa il 70%)? Tutti i cittadini che non arrivano alla terza settimana con il proprio reddito?
Tutti coloro che, nel solo 2011 ammontano ad 1 milione, nel 2012 saranno un'altro milione, perdono il lavoro?
I tre milioni di giovani inoccupati?

MI SENTO TRANQUILLO NELL'AFFERMARE: CHI CAXXO SE NE FREGA!!

Terzo Nick Commentatore certificato 14.01.12 18:18| 
 |
Rispondi al commento

A che bello caffeeee pur nella carcere sanno fà!

star pulisce i vetri a standar and poor!

http://youtu.be/aqVnV5f_ik4

ciao made in italy senza dignità!

terza carroza di manhatan!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro 50 stars insomma tu mi dici che S&P hanno declassato anche gli usa....ma secondo te in maniera reale?(una carezza non è come una martellata sulle palle).
Anche il governo itagliano è da anni che lotta contro le mafie(per finta ma le combatte)

luis p Commentatore certificato 14.01.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori