Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I vampiri della Repubblica


vampiri-italia.jpg

Le imprese stanno morendo. Si sta fermando il cuore della Nazione. Quello che pompa sangue e reddito al Paese. Lo Stato deve alle aziende 70 miliardi di euro. Soldi che significano la vita o la morte per migliaia di imprese e famiglie buttate in mezzo a una strada. I becchini Monti&Passera, invece del massaggio cardiaco, hanno preparato per loro un'iniezione letale: i BOT. Salderanno il debito statale con debito pubblico. E' come pagare il conto al ristorante con le figurine Panini (con tutto il rispetto per il glorioso album), scambiarsi la cacca con la pupù. Le imprese potranno a loro volta pagare i dipendenti con una modica quantità di BOT e questi pagare l'affitto, il benzinaio, le bollette della luce e del gas con qualche titolo pubblico.
E' una presa per il culo così abnorme che sembra una storia tratta da Topolino, ma non per i giornalisti schierati con il Sistema senzaseesenzama. Sentite qua, da Repubblica di oggi: "Tra le novità dell'ultima ora si segnala anche la possibilità che il corposo debito pubblico della PA con le imprese - circa 70 miliardi di euro - sia erogato in titoli di Stato, per dare fiato alle imprese strozzate dal credit crunch, la stretta creditizia". Propongo che da subito il finanziamento ai giornali sia pagato in BOT, così la pianteranno di scrivere cazzate. E non solo, anche il finanziamento ai partiti va pagato in BOT e pure lo stipendio ai parlamentari, ai consiglieri regionali e ai ministri, fino allo stesso Napolitano. Perché fermarsi qui? Tutti i vitalizi di senatori e deputati, a iniziare da Amato e Veltroni passando per Scalfari, siano onorati in BOT e ogni cartella di Equitalia sia in futuro saldata in BOT. Ho un debito con te? Ti dò un altro debito! Chi è in asfissia di liquidità e riceve in cambio del credito con lo Stato un debito dello Stato può solo vendere, ma i Bot valgono meno del loro valore nominale, anche il 20-25%. Il debito ha sostituito la moneta. Ci stiamo trasformando in un Paese di accattoni. Pagherò l'elettricista con il debito che ho con l'idraulico. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

scarica-volantino-ingresso-politici.jpg  facebook-banner-vietato-ingresso.jpg

lasettimanabanner.jpg

20 Gen 2012, 13:00 | Scrivi | Commenti (825) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Visto che lo stato sta distruggendo il popola che lavora, io farei una proposta al governo e al suo ministro dell'economia
Lo Stato dovrebbe inviare una lettera a tutte le persone con partita iva o non, che hanno subito un accertamento della guardia di finanza negli ultimi 5 anni.
In questa lettera lo Stato dovrebbe chiedere al contribuente verificato 3 cose:
1 - Per quale importo e' stato accertato
2 - Se i Finanzieri che lo hanno verificato hanno preteso la parcella
3 - Se i Finanzieri hanno preteso la parcella, di quanto era questa parcella

Alla risposta naturalmente dovra essere garantito l'anonimato con una busta di risposta gia' preparata dal ministero

Le mie personali statistiche mi parlano di una percentuale del 90% di finanzieri che intascano somme ad ogni accertamento, con importi che arrivano fino al 20% delle somme accertate

Sarebbe importante vedere se ho ragione e per lo Stato sapere se i suoi funzionari sono onesti

Tutto questo prima di pretendere 1 euro da ogni contribuente

Metodo semplice ma efficace che ci potrebbe dimostrare quanto e' corrotta la nostra Guardia di Finanza

bababa b. Commentatore certificato 07.02.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, combatti una guerra per un popolo ottuso e ignorante, lascia perdere tutta sta gente. Un abbraccio anche se nn ci conosciamo. ;)

Greta Fantini, San Donato Milanese Commentatore certificato 26.01.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento

I politici che si preoccupano di dare la cittadinanza ai bambini stranieri non sono gli stessi che si sono sempre dimenticati dei bambini italiani?
Forse vogliono rimpiazzare i giovani italiani che loro fanno scappare all'estero con gli stranieri più disponibili all’asservimento.

Fabrizio Starinieri 26.01.12 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti! Sei Razzista? Mettiti vergogna.

Rossella Faraldo, Napoli Commentatore certificato 25.01.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Sulla faccenda della cittadinanza automatica a figli di immigrati, e conseguente voto, sono d'accordo con Beppe.
Per via di documentazioni precise, come quella qui sotto trascritta.
Cordiali saluti,
A R

Musulmani, perché i comunisti li amano.
Lettera di Alessandro Mazzarelli, Firenze, Libero, 19 luglio 2008

Anno 1988, luogo Campi Bisenzio, evento Festival Nazionale de "L'Unità": intorno al gazebo della Filcams (Cgíl), vi era stata installata la prima cucina multietnîca. Incontro, per caso, un esponente di primissimo piano del Pci che conoscevo dagli anni `60 e gli domando: cosa vuol dire questa cucina multietnica al posto dell'arìsta? (piatto tradizionale toscano ndr) Risposta, con fare di chi sa molto: «Bisogna che ci si abitui ...». Come sarebbe a dire? Sarebbe a dire che all'Est non andiamo bene, ma dal prossimo anno arriveranno in massa gli extracomunitari. Ci serviranno per rilanciare la lotta di classe e disarti¬colare l'Occidente e la Chiesa cattolica». Da allora ho mo¬nitorato con rigore tutte le mosse in quella direzione de Pci, oggi Pd e della Cgil, a cominciare dalla tutt'altra che casuale invasione cinese di S. Donnino, frazione di Campi Bisenzio, e tutto mi. è risultato chiarissimo. Si pen¬si, tanto per portare uno degli infiniti esempi, ai milioni di carte false prodotte dai Caf sindacali per far ottenere i permessi di soggiorno.

Aldo Reggiani, Roma Commentatore certificato 25.01.12 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono iscritta al movimento 5 stelle qualche settimana fa' e oggi leggo che Beppe Grillo è un razzista. Per me era l'utima spiaggia, l'ultimo faro di democrazia vera in un mare di immondizia politica.
E' stato un colpo al cuore sapere che Maroni e Grillo la pensano allo stesso modo su esseri umani nati in Italia cui è negata la cittadinanza.
Dopo questa incredibile mazzata arrivata da una delle persone che stimo di più al mondo non mi resta che rimanere a casa il giorno delle elezioni e cancellarmi subito dal Movimento 5 stelle, con il cuore spezzato.

michela fabbrini 25.01.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi lo Stato non è sovrano ma debitore delle banche (prima verità)di conseguenza non assolve con equità ai suoi compiti (seconda verità)ed è suddito di altri stati che hanno più potere (anche economico) ed impongono delle scelte a danno del parco buoi (cioé del popolo stanziato nel territorio chiamato Italia). Non avendo una sovranità abbiamo pagato da ultimo la guerra in Libia voluta dalla Francia per aver dovuto rinunciare la petrolio dell'Iraq e prendersi a nostro danno altre risorse con l'ok di Inghilterra e Usa (cornuti e mazziati)con l'ulteriore beffa di essere diventati meno solvibili sui mercati (se io perdo una utilità la banca rivede in peggio la mia situazione e mi fa pagare più caro il denaro è ovvio) e quindi ecco spiegato perché sui mercati abbiamo pagato di più il rinnovo dei debiti e servivano dei tecnici per mettere una pezza (nuove tasse) alla situazione ed i prezzi dei carburanti sono schizzati alle stelle. In questo contesto dove la sovranità (fare scelte a beneficio del popolo) è un simulacro vuoto e la politica si è mimetizzata dietro ai tecnici restando attenta a salvaguardare i propri interessi, solo la consapevolezza della verità dei fatti può aiutarci a venirne (forse) fuori.

Tommaso Giotta 25.01.12 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commento politico n. 19
L'Italia riesce sempre a farla franca!
Anche se attaccano il governo i tassisti, ferrovieri, farmacisti avvocati e benzinai, il futuro ci dirà se ci libereremo dell'amministratore della Coca Cola.L'Itala è una nazione viva e vitale, che sa risorgere e combattere tutti quelli che le spremono soldi. A noi interessa l'adrenalina dei fatti, ignorati da Monti che sa solo imporre tasse, sempre salvando le 25 caste che vivono a spese nostre. Non si deve mai disperare: abbiamo cacciato Berlusconi, cacceremo anche Monti
Caro Beppe Grillo, sei tutti noi, ti appoggiamo tutti, io per primo: avanti tutta! Presenta una mozione che faccia cadere il governo!
Arnaldo Cantani, che lavora con voi, per voi

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 24.01.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

LUCA ZAIA: MONTI = SCHERIFFO DI NOTTINGHAM !!!

Alberto Z., PN Commentatore certificato 23.01.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io Monti dell'ordine supremo dei burocratici che nel tempio universitario sono stato nominato professore superiore con posto fisso a vita, nel nome di Napolitano, ti ordino a te cittadino comune di versare nelle casse dello Stato tutti i tuoi averi liberalizzandoti. Io Monti alleato del partito nazionalburocratico guidato dal burocratliota Bersani, alleato delle banche che burocraticamente offrono sacrifici all'entità superiore burocratica banca d'italia ti ordino di soccombere e in qualità di semplice cittadino, grado più basso della scala burocratica italiota, ti ordino di versare anche il tuo portafoglio nelle mani dei miei adepti di equitalia. Io Monti che assieme ai miei cumpari ho stabilito equivalenze burocratiche con i massimi sistemi burocratici americani e inglesi, che nella religione burocratica hanno posto il loro fondamento religioso, che credono nella purezza della selezione concorsuale e nel diritto a prendere per giusta causa, ordino a questo Paese di togliere qualsiasi protezione e articoli 18 a chi non essendo un puro della mia religione burocratica, appartiene ad una categoria burocraticamente inferiore e per questo che non può godere del privilegio monarchico di un posto e stipendio fisso senza fare niente. Voi non puri burocraticamente dovete versare periodicamente a noi adepti della casa della burocrazia tutto e tornare a lavorare liberandovi del peccato originale dell'evasione ovvero dal peccato di non riconoscere la religione burocratica. Qui nell'Eden dove io Monti risiedo assieme al puro Napolitano, burocratliota della prima ora, protetti dal burocraDio mangiamo e beviamo i frutti del vostro sporco lavoro (sporco perchè non fatto per motivi burocratici che sono motivi puri). amen
Mario Monti

mario mario 23.01.12 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Monti... mi deludi!
Ora le carte si stanno scoprendo, i giorni passano e la casta continua imperterrita a sfotterci. Il rigore, l'equità... belle parole dette da un solo piccolo domatore in una gabbia con un migliaio di leoni.

Sa benissimo, il Prof., che può far la voce grossa con noi.. ieri dall'Annunziata è miseramente scivolato sulle concessioni autostradali. Sapete sono valide fino al 2038, e non possiamo toccarle perché ci sono accordi, contratti, ecc. Le ferrovie sapete non possiamo toccarle altrimenti gli stranieri si prenderebbero la crema lasciandoci il resto.. Insomma liberalizziamo si, ma solo o_culatamente! Sacrifici si, ma lo per i soliti beoti!

I forconi si stanno preparando! ----€

Rudik G., Torino Commentatore certificato 23.01.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento

chi farà salire sull'arca Napolitano/Noè prima del diluvio della crisi? Chi escluderà? Il Napolitano/Mosè dopo aver prodotto le tavole della legge liberalizzanti scenderà dal Monti?

mario mario 22.01.12 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Sul post dei vampiri.

Pagare le imprese con i Titoli di Stato, è quello che fece Abramo Lincoln per scongiurare il progetto di assoggettare gli USA alle banche...
Spese denaro del popolo americano, garantito dallo stesso popolo.

I BOT che distribuirà Monti, li garantiamo noi e li dobbiamo restituire a noi stessi. Molto meglio che doverli alle banche!

Paolo

Paolo Falbo (telchi), Cividate al Piano Commentatore certificato 22.01.12 21:13| 
 |
Rispondi al commento

questa è la liberalizzazione dei disperati ovvero la cancellazione del primo passo ottenuto da disperati. Le banche e le assicurazioni non le tocca nessuno, quelle non si liberalizzano.
Oramai ci sono più filiali di banche che negozi e più palazzi di assicurazioni che palazzi di aziende ma fa niente, per Monti queste non sono da liberalizzare tranne introdurre una scatola per l'auto!

mario mario 22.01.12 20:13| 
 |
Rispondi al commento

TOTALE ELIMINAZIONE DEL PARLAMENTO ITALIANO. SI PUO' ?
A proposito di spesa pubblica, quando sono state costituite le autonomie regionali il Parlamento italiano c'era già ed è rimasto così com'era. Praticamente un doppione. Allora penso che il Parlamento possa essere definitivamente eliminato (altro che dimezzato!) e che le problematiche nazionali, da Roma, possono essere governate da apposite delegazioni di consiglieri regionali. Follia? Non credo, poichè è sempre l'uomo a fare e a disfare qualunque legge !!!

marcello polimeno 22.01.12 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Monti Mario-netta non avrà vita facile! però adesso vogliamo capire chi è burattinaio!

mario mario 22.01.12 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I POTERI FORTI NON VENGONO MAI TOCCATI.con i Bot paghiamo gli stipendi gli incentivi e le buonuscite dei manager pubblici.
I debiti con EQUITALIA -STATO- dei poveri cristi che non ce la fanno a pagare e si trovano sul lastrico si possono pagare chiedendo la compensazione oun prestito di quello che loro hanno versato all'INPS, sono soldi loro che gli servono per sopravvivere.
AVETE VISTO LE COMMISSIONI GLI INTERESSI CHE CHIEDE EQUITALIA LO STATO STROZZA CHE GIà NON CE LA FA.
INTEVENIAMO SU QUESTO. SALVARE UNA AZIENDA CHE PUO' STARE SUL MERCATO E NON CE LA FA PER MANCANZA DI LIQUIDITA' E' UN CRIMINE...COSI' SI CONSERVANO POSTI DI LAVORO E SI FRONTEGGIA LA CRISI.
LE BANCHE E PEGGIO LE FINANZIARIE PER SALDARE UN DEBITO VI CHIEDONO TUTTO ANCHE LE MUTANDE.. MA POI LI VENDONO A DUE EURO ALLE SOCIETà DI RECUPERO ...CHE VI PERSEGUTERANNO A VITA...PERCHE' LE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI NON DIFENDONO EFFICACEMENTE QUESTI CITTADINI -SCHIAVI DEI DEBITI...TEMPO FA PADRE RASTRELLI AVEVA PROPSTO DI REDERE INESIGIBILI I DEBITI DELLA SECONDA O TERZA FINANZIARIA CHE CECHI O SPROVVEDUTI POVERACCI AVEVANO SOTTOSCRITTO ..DOVE' QUESTA LEGGE ...E' PIù GIUSTO FARE ARRICCHIRE LE FINANZIARIE CHE TUTELARE I POVERI CREDULONI- EDUCAZIONE FINANZIARIA NON C'E' IN QUESTO PAESE .. FORSE FA COMODO L'IGNORANZA -
ALTRO ARGOMENTO FAMIGLIE CHE PAGANO TROPPE TASSE. PERCHE' NON POSSIAMO SCARICARCI DAL REDDITO I LIBRI CHE COMPRIAMO AI NOSTRI FIGLI E LE SPESE SCOLASTICHE (gite strumenti musicali ecc ) ne tutto quello che spendiamo per farli crescere ..soremmo tutti più RCCHI E POTREMMO SPENDERE QUALCHE SOLDO IN PIù MAGARI IN LIBRI ....LA CULTURA RENDE LIBERI ..LO SANNO I POLITICI E NON LA VOGLIONO PER TUTTI...SO DOVE TROVARE I SOLDI PER COPRIRE QUESTE DETRAZIONI I FINANZIAMENTI PUBBLICI DEI PARTITI... FINANZITEVI CON LE DONAZIONI.... SE CI RIUSCITE.. SVEGLIAMOCI !! PROPONIAMO CAMBIAMENTI RADICALI UTOPISTICI MA SE SIAMO TANTI CE LA POSSIAMO FARE...NON CI POSSONO FERMARE

rosa b., cosenza Commentatore certificato 22.01.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Eccoci in mezzo al mar, ed ecco ancora l'equipaggio che ci consola e ci conforta " TORNATE PURE NELLE VOSTRE CABINE, E TUTTO SOTTO CONTROLLO, SE VOLETE RESTATE PURE A PASSEGGIARE, PERO NELLE CABINE STARETE PIU' COMODI...TUTTO SOTTO CONTROLLO, E SOLO UN BANALE GUASTO AL GENERATORE..." si un banale guasto del generatore di stramaledette bugie che ci portano a non capire cosa stà realmente accadendo, il curatore fallimentare e andato urgentemente ad impegnarsi e a firmare cambiali per la liberalizzazione di tutto quello che c'è rimasto in ITALIA da vendere...ma ancora non lo avete capito che la storiella e finita, Berlusconi e stato defenestrato perchè anche sè ricco e completamente inaffidabile per compiere il salto ed evitare di finire come la Grecia ( poveracci ).
Mi chiedo come io possa fidarmi delle banche dopo quello che che e stato creato ad arte per far esplodere tutto al momento giusto, perchè c'è ancora qualcuno che crede che tutto questo sia accaduto casualmente...e stato voluto prima di tutto dallo strapotere di potentati economici AMERICANI, uno per tutti i ROCKFELLER...e poi sotto tutti gli altri, i motivi: Questione euro e pagamento in euro della vendita del petrolio in primis petrolio Iraniano - Questione mediorientale - Palestinese - I subprime venduti in tutto il mondo da questi fottuti banchieri sono stati a tutti gli effetti le "polpette avvelenate...ad orologeria" a questi non interessa sè la gente si suicida o le fabbriche chiudono loro ( perchè non sono molti ma sono plurali )..loro sono sistemati per 50 generazioni di operai/borghesi, comprano tutto, una sola cosa non riescono ancora a comprare e dunque a possedere totalmente LA LIBERTA' che ognuno di noi a dentro di sè e nessun sistema potrà mai cancellare, però attenti, perchè il loro gioco non prevede la loro sconfitta piuttosto mandano la nave sugli scogli e ci dicono di stare dentro le nostre cabine...meglio morti che affamati di LIBERTA...tutto a posto state tranquilli, e tutto SOTTO...

Roberto Barbiconi 22.01.12 13:19| 
 |
Rispondi al commento

computer monti> FORMAT Italia:> enter
........................................
..........................................
crcrcrcrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr
hard disk Italia failure formatting
hard disk Italia failure formatting
hard disk Italia failure formatting

mario mario 22.01.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi consolo (poco) pensando che la stessa cosa bene o male sta accadendo un po' dappertutto nel mondo. Il potere costituito si è oramai trasformato in piena dittatura, specialmente in USA. Il problema più che altro è uno solo: in uno scontro fisico con loro, noi perdiamo e moriamo, loro hanno le armi e vivono. Chi risolve questo problema?

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 22.01.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la solita casta
http://italy.indymedia.org/node/3636

batafor 22.01.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Tutti lamentarsi poi....
Quando Grillo ha detto a tutti voi reagite cazzo,
NESSUNO fa niente,neanche quello che non ha niente da perdere,VUOL DIRE CHE VA BENE COSI,allora forza Monti!!!
Qua in emilia romagna,concentrato di comunisti,tutti a lamentarsi,
poi,
La benzina cresce,e fanno ugualmente la fila nei distributori,
Fabbriche che chiudono a raffica come Omsa,Malaguti,Medie imprese,piccole,MA i ristoranti sono pieni.
Ci sono piu centri commerciali ormai che abitazioni e credetemi che sono uno che giro per lavoro,questi sono sempre affollati.
Allora vuol dire che Monti sta facendo un bel lavoro no!!!
ALLORA CHE CAZZO VI LAMENTATE!!!!!!!
Perche non succede come alla equitalia cioe sterminare i ladri legalizzati dal governo???
Perche ancora la miseria vera in casa vostra non è arrivata,allora FORZA MONTI e NON LAMENTATEVI!!!
Mi ritengo allora uno dei pochissimi con una panda e squatrinato lavorando in NERO per vivere e se adesso prendessi un mitra e andassi a sterminare tutti quelli che voi vorreste,mi metterebbero in galera subito perche sono solo.
Allora FORZA MONTI!!!!!

Roberto Venturi 22.01.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe, questa volta no...sbagli.
stiamo passando nell'eccesso e mi sa bisogna fermarci.
bisogna fare qualcosa, il governo attuale la sta provando a fare, ma noi da buoni italiani non diamo la possibilità di farlo.
1.la manovra della tracciabilità, per ora è stata una manna, in pochi mesi una decina di miei amici da più di 10 anni lavoratori a nero, sono stati assunti con un contratto di lavoro;
2.se qualcuno si fà una passeggiata sui catasti, si vada a vedere il valore delle proprie case secondo il catasto e poi faccia la differenza con il valore di mercato. un esempio, valore catastale 96.000 valore di mercato ad oggi 380.000, esempio di una persona che conosco sono dati veri. Lo sapete che significa? E quindi è giusta l'IMU?
3.Liberalizzazioni, lasciamo stare il piccolo caso, ma se io nel 2010 ho dovuto pagare 35 euro per 9km, dico ma va a ......tutti i tassisti.
Lo stesso per le farmacie, avvocati, notai..sugli altri ordini non penso che cambi molto, in quanto sfido chiunque a trovarmi un geometra, un commercialista o altro professionista non nominato prima, che applichi le tariffe in vigore.
E poi la liberalizzazione già c'è, INTERNET è la liberalizzazione per bene l'80% dei prodotti commercializzati. Tra i quali anche i farmaci.
Su internet c'è tutto basta cercare.
4.Bisogna saperci fare, io con l'elettricità sono 2 anni che ho cambiato gestore non faccio nome sfruttando un offerta trovata su internet non pubblicizzata, che mi ha permesso di risparmiare in 2 anni circa 600 euro.
5. un consiglio a tutti evitate la pubblicità, quella vi frega, andate a caccia dell'offerta.
ciao a tutti

marco 22.01.12 07:51| 
 |
Rispondi al commento

AZZ....CHE NOTIZIA FANTASTICA!!!
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 22.01.12 05:39| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna essere piu` obbiettivi. Guardando un bel dipinto non ci si ferma a guardare la cornice ma si ammira tutto nel suo insieme dandoci delle emozioni, considerazioni, impressioni, ecc.
Da anni il nostro paese e` malato, accadono troppe anomalie, disordini, incidenti causati dal mal funzionamento degli organi statali, raccomandati, dalla mancata attenzione e coinvolgimento dei cittadini, dalla politica corrotta e chi piu` ne ha li metta. Cose che non dovrebbero accadere in un paese civile, che non accadono nemmeno nel terzo mondo.
Ci viene fatto pesare tutti i giorni in modo diretto da tutti i media che l’Italia e` in allarme rosso con il debito pubblico. Non mi meraviglio, ma non e` giusto sentirsi questo peso addosso come una colpa che non abbiamo. Non l’abbiamo voluto noi punto primo, secondo non
l ‘abbiamo creato noi.
Adesso la soluzione che ci viene indicata e` la manovra finanziaria che dovra` far scendere il debito pubblico a “livelli standard”, tradotta nei particolari comprensibili anche per i bambini perche` anche loro hanno il debito: sacrifici, lavorare duro e di piu`, pagare piu` imposte e tasse.
Quelli che hanno creato il debito, perche` non sono integrati per primi nella nuova manovra finanziaria come debitori dello Stato Italiano? e non vengono sollecitati a saldare il conto lasciato da pagare. Un esempio da cittadino comune: Se non si paga il mutuo della casa, la banca la pignora e successivamente la vende all’asta giudiziaria.
Non mi sembra normale che noi cittadini dobbiamo pagare se siamo stati portati in pericolo da personaggi incompetenti!!! Chi l’ha fatto il debito lo deve pagare di tasca propia e deve ridare i soldi dei cittadini!!! Ognuno si assuma le propie responsabilita` come avviene tra persone civili! Il rendiconto e il debito dello Stato Italiano deve essere reso visibile al pubblico in tutte le sue voci, visto che tutti dobbiamo ripagare questo debito.
Si dovrebbe andare a indagare il perche` gli stati europei hanno debiti cosi alt

Pietro Garagna 22.01.12 00:54| 
 |
Rispondi al commento

NOI LA CRISI NON LA PAGHIAMO !
Indignarsi è giusto ma non basta. Occorre andare oltreLe manifestazioni sono ok ma non bastano.Non resta niente. Facciamo pronunciare i cittadini con milioni di firme, che restano, aumentano la nostra forza, con poco impegno. Un Pronunciamento politico non eludibile da nessuno.Per proposte di legge di iniziativa popolare. Per la campagna elettorale di un Movimento Unitario dei Cittadini. Per eleggere nostri rappresentanti alle prossime elezioni. Per la rigenerazione della democrazia partecipativa. Una PNUC in progres, da integrare. A cui aderire pubblicamente. Per costituire un Comitato Promotore Unitario Nazionale Da sostenere con Sottoscrizioni, spettacoli
PIATTAFORMA NAZIONALE UNITARIA DEI/ CITTADINI (PNUC)
:Paghi la crisi chi non ha mai pagato :
-Lotta all’evasione fiscale, alla esportazione dei capitali all’estero fino a ridurla a livelli fisiologici e alla loro tendenziale eliminazione;
-Adeguamento retroattivo alla media europea delle sanzioni contro l’esportazione illecita di capitali all’estero e per i capitali “ scudati”
-Accordi con la Svizzera e gli altri paradisi fiscali, per la trasparenza dei conti correnti e dei capitali esportati illegalmente
-Detrazione fiscale delle spese necessarie al bilancio familiare e per tutte le spese per prestazioni fatte da liberi professionisti e artigiani, analogamente ai possessori di partita IVA
-Imposta patrimoniale sui patrimoni immobiliari e finanziari, sulle transazioni finanziarie e sui patrimoni della Chiesa non di solo culto
-Esenzione dell’IMU per le prime case non di lusso
-Liberalizzazione di tutti gli ordini professionali e non
Antonio Marraccini, ex cattolico del dissenso, ex sessantottino,ex di LC,ex ricercatore” spia”,ex docente precario, primo presidente cofondatote dei CIP-Associazione Nazionale. Ora pensionato (Continua)

ANTONIO MARRACCINI, PISA Commentatore certificato 21.01.12 23:38| 
 |
Rispondi al commento

(Continua) PIATTAFORMA NAZIONALE UNITARIA DEI CITTADINI
Per un’equa distribuzione della ricchezza sociale
-Equiparazione alla meda europea delle retribuzioni, delle pensioni e delle liquidazioni dei magistrati, dei funzionari pubblici, dei parlamentari, dei presidenti e dei consiglieri di Regione.
-Riduzione al cinquanta per cento del numero dei rappresentanti da eleggere, eliminazione retroattiva trentennale dei privilegi accumulati
-Drastica riduzione delle auto blu, limitate alle massime cariche istituzionali istituzionali
-Incompatibilità tra incarichi pubblici e privati .
-Tetto massimo per le pensioni uguale per tutti i cittadini e delle liquidazioni per i dipendenti e i dirigenti pubblici, non coinvolti in episodi di corruzione
-Penalizzazione pecunaria e penale dei manager risultati manifestamente incapaci o coinvolti in fatti di corruzione
Per la dignità del lavoro e il superamento del precariato
-Adeguamento delle pensioni e delle retribuzioni alla media europea
-Stabilizzazione dei dipendenti precari pubblici e privati, con parità dei diritti a fronte di pari doveri contrattuali.
-Progressione salariale e di carriera, ammortizzatori sociali, sulla base dell’anzianità di servizio, compresa quella maturata come precari
-Diritto alla pensione garantito ai lavoratori precari, ai disoccupati e agli inoccupati
-Salario minimo sociale per tutti i cittadini privi di lavoro
-Pari opportunità e retributiva di genere (Continua)
Antonio Marraccini, ex da una vita

ANTONIO MARRACCINI, PISA Commentatore certificato 21.01.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

( continua) PIATTAFORMA NAZIONALE UNITARIA DEI CITTADINI
Per uno Stato Sociale più forte, di qualità
-Innalzamento dei livelli di gratuità dei servizi pubblici, garantiti dalla prima infanzia alla vecchiaia e definizione dei loro standard di qualità e di efficienza
-Gratuità della Sanità pubblica e incompatibilità tra servizio pubblico e privato
-Imposizione di limiti ai costi dei servizi, quali ad esempio , Poste, Energia elettrica, Telefonia e Trenitalia e definizione di standard di qualità ed efficienza dei servizi erogati e nazionalizzazione in caso di inadempienze
-Potenziamento del trasporto pubblico urbano, extra urbano e delle tratte dei pendolari
-Revisione delle prerogative sanzionatorie dell’Agenzia Equitalia, non per gli evasori ma nei casi di manifesta impossibilità di pagamento
Per il diritto all’istruzione pubblica gratuita
-Innalzamento dell’obbligo scolastico fino alla maturità
-Diritto alla scuola materna pubblica per tutti i richiedenti
-Tutela della libertà di insegnamento, della collegialità dell’azione didattica e della unicitàdella funzione docente paritaria.
Abrogazione o non attuazione delle “ riforme” Moratti e Gelmini
-No alla gerarchia nel corpo docente e all’insegnante prevalente
-Messa in sicurezza degli edifici scolastici
Per la libertà e l’autonomia dell’informazione
-Messa all’asta delle frequenze digitali televisive e definizione di un tetto massimo al numero di emittenti nazionali e locali possedute dai privati;
-Misure per impedire la lottizzazione della RAI da parte dei partiti ( Continua)
Antonio Marraccini, Ex, ex da una vita
(

ANTONIO MARRACCINI, PISA Commentatore certificato 21.01.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Continua) PIATTAFORMA NAZIONALE UNITARIA DEI CITTADINI
Per i diritti sindacali per tutti
-Tutela dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro
-Mantenimento dell’articolo 18 di “ giusta causa” per i licenziamenti, esteso alle piccole fabbriche
-Parità dei diritti sindacali per i lavoratori immigrati a fronte dei pari doveri contrattuali
Per il rispetto della Costituzione che >
-Riduzione delle spese militari e disdetta dell’acquisto dei nuovi aerei Looked
-Ritiro immediato dall’Afganistan e impegno solo in missioni umanitarie
Per l’integrazione, contro la xenofobia ed il razzismo
-Diritto di cittadinanza,ai relativi diritti civili e politici per gli immigrati dopo tre anni di permanenza in Italia e per il loro nucleo familiare
-Cittadinanza immediata per i figli nati in Italia
Per il rispetto della dignità dei detenuti
-Eliminazione del sovraffollamento nei penitenziari tramite amnistia, depenalizzazione dei reati minori e impiego in attività socialmente utili, alternative alla detenzione
-Drastica riduzione dei tempi di detenzione per i detenuti in attesa di processo
-Drastica riduzione dei tempi dei procedimenti processuali, per riaffermare il diritto alla giustizia
Antonio Marraccini ex da una vita (Continua)

ANTONIO MARRACCINI, PISA Commentatore certificato 21.01.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento

(Continua) PIATTAFORMA NAZIONALE UNITARIA DEI CITTADINI
Per uno sviluppo sostenibile, eco compatibile
-Definizione di un piano e di agevolazioni fiscali per l’incremento e lo sviluppo delle fonti alternative di energia eco compatibili e aumento delle detrazioni fiscali per il loro utilizzo
-Obbligo per i Comuni della raccolta differenziata dei rifiuti e di contenitori biodegradabili per il confezionamento dei prodotti da parte della grande e piccola distribuzione
Per sanzioni pecuniarie e penali per la mancata tutela del territorio e del patrimonio monumentale da parte degli Enti preposti
Per la trasparenza degli appalti pubblici
-Abolizione del criterio di emergenza nell’assegnazione degli appalti pubblici, nel rispetto dei requisiti antimafia
-Limitazione dei subappalti nelle opere pubbliche da parte dei vincitori di aste pubbliche obbligatorie e loro responsabilità del rispetto dei diritti sindacali dei lavoratori e della qualità del lavoro fatto, nel rispetto dei costi e dei tempi preventivati
-Drastica semplificazione delle norme burocratiche
Riapertura delle indagini sulle stragi susseguitesi da Piazza Fontana in poi
-Eliminazione del segreto di stato per le stragi
Abrogazione o non attuazione delle leggi “ ad personam” o in palese conflitto di interesse fatte dal governo Berlusconi
-Ripristino del reato di falso in bilancio
SE NON ORA, QUANDO ! ( FINE)
Antonio Marraccini, Aspetto commenti,integrazioni, adesioni pubbliche Per la visione del documento di analisi politica integrale vai sul blog http://antoniomarraccini.blogspot.com/

ANTONIO MARRACCINI, PISA Commentatore certificato 21.01.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento

DA LEGGERE DAL BASSO VERSO L'ALTO (PARTENDO DA "LE ANOMALIE DEL “ CASO” ITALIA")
(continua)
Le misure da 35 miliardi di euro di Monti, in gran parte aumento delle tasse , colpiscono chi le
tasse le paga. Misure recessive in un paese già in recessione con ulteriore riduzione dei consumi, chiusura di fabbriche e aumento della disoccupazione. Parlare di una seconda fase di misure per la crescita. è una mistificazione. Chi dovrebbe garantire la crescita?.Le piccole e medie imprese, non in grado di fare R&D per l’innovazione?, L’auto, in crisi? Il turismo in calo ? La casta padrona e dirigente ha distrutto o venduto all’estero tutte le grandi imprese ad elevata tecnologia, le sole che avrebbero consentito innovazione e competitività nella globalizzazione.
La speculazione finanziaria e i mercati questo lo sanno. Lo spread resta agli alti livelli di prima delle misure lacrime e sangue. Il debito pubblico aumenta invece di diminuire
Il Paese in primo luogo siamo noi, i cittadini che devono essere tutelati, poi ci sono le Istituzioni. Noi siamo vittime della crisi e dei suoi costi che paghiamo al posto di chi la crisi l’ha provocata. I ricchi ci si arricchiscono e tutti gli altri si impoveriscono.
C’è un solo modo equo per annullare il debito pubblico. Annullare le anomalie suddette, fare pagare i costi della crisi al sistema finanziario speculativo e bancario che l’ha provocata, a chi non ha mai pagato, eliminando tutti i privilegi delle caste corporative.
Si può fare ( fine)
Antonio Marraccini. Ex da una vita

ANTONIO MARRACCINI, PISA Commentatore certificato 21.01.12 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Art 89 del decreto Monti:

La multa da 30 milioni di euro la pagherà l'Inps!

Che multa ?

La multa di 30 milioni di euro che ha da pagare l'Italia. Perchè ? perchè l'Inps NON ha recuperato le agevolazioni ILLEGALI concesse ai "datori" di lavoro.
http://www.diritto.net/francesco-colaci/19462-multa-record-per-italia-da-corte-giustizia-europea-per-mancato-recupero-agevolazioni-c-f-l.html


Così la paghero' anch'io che verso i contributi all'INPS. Pago una multa per un reato che non ho commesso. GRAZIE MONTI !!!

Federico

fede b., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.12 23:31| 
 |
Rispondi al commento

(continua)
- l’unico paese in cui il dipendente precario compare prima nel settore pubblico, in entità abnorme nella Pubblica Istruzione, nella Sanità, nelle Poste e poi nel settore privato Dominante nelle piccole fabbriche, il 936 dell’apparato industriale, nel commercio, nel turismo, tra i dipendenti delle partite IVA ecc.. Una precarietà discriminata contrattualmente, con la disparità dei diritti a fronte dei pari doveri contrattuali, anticamera della disoccupazione
- ai primi posti per le retribuzioni, i benefit e le liquidazioni d’oro, per gli alti funzionari statali e parastatali, anche nei casi in cui hanno portato al fallimento le loro aziende o condannati per corruzione e tangenti.
- all’ultimo posto per lo stato sociale, sia in termini quantitativi che qualitativi, a partire dagli asili nido pubblici, che coprono solo il 18% delle richieste, fino alla mancata assistenza per la vecchiaia, disponibile solo a pagamento
- l’unico paese dove una multinazionale, la Fiat-Chrysler, che ha usufruito e usufruisce di contributi statali di oltre 200 miliardi, abolisce il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, che sancisce i livelli salariali minimi, i diritti normativi, la licenziabilità per giusta causa e i diritti sindacali. Con l’avallo del governo di Berlusconi e ora di Monti,
- l’unico paese europeo con un governo sostenuto dal Parlamento ma non eletto, bensì incaricato dal Presidente della Repubblica, in violazione della Costituzione, di cui è garante. Espressione diretta delle banche , guidato da economisti che hanno operato scelte ideologiche neoliberiste recessive e quindi politiche, non neutrali..La democrazia rappresentativa è sospesa E’ diventata merce di scambio sul mercato.
Queste anomalie non sono opinioni, sono dati di fatto, incontestabili ( continua)
Antonio Marraccini, ex da una vita

ANTONIO MARRACCINI, PISA Commentatore certificato 21.01.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento

LE ANOMALIE DEL “ CASO” ITALIA
Hanno parlato del “caso” Italia per il suo abnorme debito pubblico e del rischio di bancarotta se non portato in pareggio come chiesto dalla UE, che non entra nel merito delle misure da adottare, che competono al governo italiano.
Un “caso” Italia c’è. E’quello dovuto alle sue anomalie. In Europa siamo :.
-l’unico paese in cui ha potuto essere eletto e governare l’uomo più ricco d’Italia proprietario di un impero mass mediatico,bancario, non eleggibile in Europa perché in palese conflitto di interessi,
- l’unico paese dove il lavoro dipendente e i pensionati pagano il 93% del gettito fiscale
- al primo posto per l’evasione fiscale (120 miliardi) e dell’IVA ( 160 miliardi)
- al secondo posto per la corruzione, ( 70 miliardi di euro) dopo la Grecia,dicono.
-al primo posto per i privilegi economici dei rappresentanti eletti in Parlamento e nelle Regioni e per gli alti funzionari statali
-al primo posto per gli apparati e i costi della politica ( oltre cinquecentomila addetti) che si spartiscono quasi tutte le cariche e le poltrone, non solo pubbliche
- l’unico paese che con l’articolo 7 della Costituzione repubblicana, sancisce la non totale laicità dello Stato e col Concordato tra Stato e Chiesa Cattolica , le conferisce privilegi tipici di una Chiesa di Stato. Esentata dal pagamento dell’ICI ora IMU non solo per i luoghi di solo culto ma anche per le proprietà immobiliari ad uso commerciale, con una cappelletta
- i primi per il tasso reale più alto di disoccupazione e in occupazione , in particolare dei giovani, circa il 30% nazionale ma fino al 50% al Sud
- gli ultimi per i livelli retributivi delle pensioni e del lavoro dipendente sia pubblico che privato. Circa la metà rispetto alla Germania e sempre inferiori degli altri paesi europei. ( Continua)
Antonio Marraccini, ex cattolico del dissenso, ex sessantottino, ex di LC, ex docente precario, primo presidente cofondatore dei CIP-Associazione Nazionale.

ANTONIO MARRACCINI, PISA Commentatore certificato 21.01.12 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Il problema base di MONTI secondo un mio parere è che non ha un chiaro sistema reale di ragionamento nella sua testa, ma segue dolo un criterio di tipo scolastico. Ho inoltre molti dubbi sul fatto che BERLUSCA non ci sia dentro le manovre di MONTI .

giovanni p., vicenza Commentatore certificato 21.01.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Volete sapere come ragiona Monti? Ebbene è semplice, ci considera una sorta di hard disk da "piallare" come si dice in gergo o "formattare" o "riformattare" seguendo schemi preconcetti e liberalizzanti. Ha un software sociale in mente e serve a ottenere il massimo controllo delle persone. Gli individui devono essere limitati nella loro capacità di azione sociale, in particolare nella loro capacità di scelta di spesa. Se avesse potuto, Monti avrebbe eliminato definitivamente la moneta corrente per far posto alla moneta elettronica che può essere meglio controllata a computer. Esattamente come i banchieri non è interessato a quanto ammonta il debitoma al suo controllo, si interessa unicamente ai flussi di cassa perchè controllando i flussi di cassa controlla il potere e può decidere chi tassare di più o di meno. In sostanza è un fautore del "controllo totale" e preferenzialmente da priorità ai giovani perchè i "vecchi" sono meno "formattabili" secondo il software sociale che vuole imporre che è poi ovviamente scaricato dalle menti perverse di queste Università americane che passano il proprio tempo a cercare di ridurre le persone ad animali pensanti con reazioni prevedibili. Monti ha in mente un'unica cosa, e cioè statisticizzare l'Italia per poter poi metterla sotto il controllo totale delle banche e in questo ha un valido alleato, Passera. Minimizza il nostro fabbisogno di cassa e ci trasforma in portatori di denaro fresco (tasse) nelle casse dello Stato.

mario mario Commentatore certificato 21.01.12 19:58| 
 |
Rispondi al commento

La protesta dei siciliani mi puzza di mafia! se pensiamo poi che è pure una regione autonoma con tutti i benefici che seguono!!!

Fulvio C., Verona Commentatore certificato 21.01.12 18:48| 
 |
Rispondi al commento

IL PENTAPLO!
http://pinoz6700.blogspot.com/2012/01/il-pentaplo.html

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 21.01.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento

X Grilllo

Scusa Peppe è meglio non scrivere questi commenti se non si è in buone condizioni psicologiche o si è incompetenti ...
1) i bot sarebbero emessi alla pari cioè a 100 e sarebbe possibile rivenderli al prezzo di emissione quindi non ci perdi niente
2) i bot non si sono svalutati del 20-25%
3) le aziende normalmente tengono in tesoreria bot a 12 mesi quindi per loro è moneta corrente e già ce l'hanno
4) se i titoli vengono emessi domani a 100 e al tasso poniamo del 3% ... se il tasso in futuro scenderà il valore del titolo aumenterà quindi per l'azienda un guadagno netto

ignorante, incompetente

S.

stefano magnani 21.01.12 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve
**

il governo non se la prende con i POLITICI
per la semplice ragione che "non" producono reddito (casomai lo prendono)..

dopodiché, perdona, ma i TASSISTI mi stanno leggermente sulle balle, specie i romani quasi tutti amici di Alemanno ma non solo anche se non capisco perché uno debba incaprettarsi per avere una licenza! chi ci mangia sopra??

così come mi stanno sulle balle i NOTAI che si prendono fior di soldi per registrare e far mettere un po' di timbri sulle carte

e mi stanno sulle balle i FARMACISTI (dinastie)
e gli AVVOCATI che scuciono anche loro fior di parcelle, se va bene per difendere semplicemente i tuoi diritti nel marasma di leggi e leggine in cui una persona normale non è in grado di districarsi o per non far mandare in GALERA quelli che ci dovrebbero andare (è un caso che B. abbia mandato i migliori in Parlamento?)

dunque dico BASTA AI PRIVILEGI DELLE ALTRE CASTE, oltre a quella politica!!

i fruttaroli non c'entrano

Paola Bassi Commentatore certificato 21.01.12 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Ultimo sondaggio politico, e' boom per movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimo-sondaggio-politico-e-boom-per.html

sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Tutti i nomi degli oltre 1000 iscritti alla loggia segreta P2
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/tutti-i-nomi-della-loggia-p2.html

La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 21.01.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Io no!
4km da stazione a casa,11 euro lo trovo giusto.
13 km da casa all' aeroporto, prenotato,senza traffico 27 euro..ti viene spontaneo considerarli ladri,se poi vedi che sebbene prenotato alle 6.20, mi trovo al portone verso le 6,10 e lui è già lì a leggere il giornale con il tassametro che corre...ti girano
Una ventina di esperienze e solo poche volte ho trovato onestà

elena lia 21.01.12 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il popolo emette un nuovo titolo per pagare tutti i politici i BOT-TE li portiamo al loro domicilio

luciano gentile 21.01.12 15:11| 
 |
Rispondi al commento

http://quieteotempesta.blogspot.com/2012/01/paura-dei-forconi-benvenuti-nel-mondo.html

Davide Grasso 21.01.12 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Attivare lo scudo della rete e degli avvocati per predisporre una Class action contro il governo per tutelare le imprese a cui vogliono rifilare i BOT??

E non sia mai che qualche giudice dica qualcosa sulla sovranità TOLTA allo Stato (incostituzionale) e data alle banche per stampare il denaro.

Lo Stato in questi casi di scarsa liquidità potrebbe tranquillamente stampare denaro per pagare i miliardi che deve alle imprese.

Non lo fa perchè Monti è un servo dell'elite bancaria globale.Passera un altro bocconiano servo dello stesso sistema.

Damigiana Lambrusca 21.01.12 14:38| 
 |
Rispondi al commento

@Roma 1949.

Forse mi sbaglio ma la tua "intuizione" che sfugge agli ingenui,
si RIcolloca, per caso, nell'eterno scontro ideologico?

Io penso, sia ora e sia il caso, di farci un esamino di coscienza,
e analizzare la cosa in maniera piu' onesta e razionale, e senza
avallare l'inconcludenza della "sinistra" d'opposizione che di fatto ha fallito e sta fallendo tutti gli obbiettivi che una sensibilita' di sinistra dovrebbe avere, ossia, difendere e supportare i disagiati, i meno abbienti e chi protesta per i diritti, e mi riferisco alla crisi,
all'"emergenza proletaria" e la classe operaia allo sbando, senza punti di riferimento o qualcosa che faccia supporre che ci sia qualcuno a cui stiano a cuore diritti dei lavoratori e dei piu' deboli.

In questo momento dove, i disagi e le impellenze diventano quotidianita' e assistiamo alla graduale privazione dei diritti...
la "sinistra" invece di farsi carico e di rappresentare, con forza, la voce dei lavoratori...
si lamenta se nelle proteste ci siano forze, storicamente non deputate per assolvere a questo ruolo sociale?
...o che un Landini venga isolato?

αn₮ony c, ★ (αn₮ony c, ★) Commentatore certificato 21.01.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Nuovo post!

Deomede F., Ferrara Commentatore certificato 21.01.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Ernesto rosmini ce l'ha con le donne!
PER ME è UN Pò FINOCCHIO!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 21.01.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Beppe sai benissimo che ogni euro stampato dalla BCE rappresenta un debito
per i cittadini.

quindi non c'è differenza se pagare con bot o con moneta corrente : è la
stessa cosa.

l'unica riforma utile è quella stile islanda.

(3...) ti voglio bene

pierpaolo catacchio 21.01.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

i Veterinari, molto giù nella classifica dei contribuenti, male molto male.
quanto spendiamo all'anno per la nostra bestiola?
una cifra.
c'è la fila in sala d'attesa eppure dichiarano pochissimo.
togliamo la franchigia e permettiamo si scaricare tutta la spesa del veterinario e le cose miglioreranno subito.

e basta con le pubblicità nello studio alle marche di cibo per animali.


Tutti i vettori, comunitari e non, si oppongono con forza all'entrata in vigore dell’ETS, l'Emission Trading Scheme europeo che, in vigore già da gennaio, punta a ridurre del 21% entro il 2020 le emissioni di CO2 sul continente. E che tra l'altro impone ai vettori multe di 100 euro per tonnellata di CO2 emessa oltre i limiti consentiti. La Iata esorta alla ricerca di una soluzione globale a un problema per sua natura globale, e sostiene la formula allo studio da Icao, agenzia delle Nazioni Unite per il trasporto aereo.

Nel frattempo le compagnie, pur in tempi e modi differenti, stanno riversando sulle tariffe il maggior costo che devono sostenere per rispettare le norme ETS. I cinesi, ad esempio, hanno fatto sapere che non pagheranno affatto le multe, mentre insieme con India, Brasile, Russia e Usa,

Ernesto Rosmini Commentatore certificato 21.01.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' da qualche tempo che il mugugno serpeggiava!!!
non il qualunquista e congenito mugugno del "....piove governo ladro!" ma il mugugno ragionato, caso per caso, critica attenta al fatto del giorno!
adesso comincio a sentire una strana aria, ascolto ragionamenti e pensieri che affondano nel vivo dei problemi, argomentazioni precise, razionali, lucidamente civili. Temo che il nostro Presidente si sia piegato eccessivamente alla volontà di sopravvivenza dei partiti, che la visione del caos, sbandierato da omuncoli, magari illustri, ma prostituiti a fantomatici interessi, lo abbia forse costretto a scelte per noi fatali.
Il branco di incapaci che ci ha amministrato per quaranta anni, rafforzato negli ultimi 19 dai pirati dell'immagine e dai truffatori della finanza creativa, ha scelto un simulacro ingessato che ha il solo scopo di eseguire un mandato che salverà temporaneamente il capitale.
Spero temporaneamente perchè il mugugno sta diventando finalmente canzone di rivolta, spinta popolare che comincia a mirare i bersagli giusti.
Non mi poiace il caos ma, come l'olio di ricino, serve a depurare!!!!

antonio silvestre 21.01.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Avremo più taxi, più notai, più farmacie...che vogliamo di più, abbiamo risolto tutti i nostri problemi!

Ascany C., Bologna Commentatore certificato 21.01.12 13:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la Farmacie Comunali sono punti vendita e di propaganda delle case famaceutiche

non è un controsenso?

la farmacia comunale deve essere Hard Discount e vendere solo farmaci equivalenti.


grazie della pausa, e ora parliamo di farmacisti.

la liberalizzazione qui è senza dubbio mirata alla liberazione dal dominio delle case farmaceutiche più che dalla categoria professionale.

il farmaco equivalente, l'hard discount della salute è il punto su cui lavorare.

FARMACIE HARD DISCOUNT, insomma.


STOP alla privatizzazione dei beni comuni
al capitalismo selvaggio alla censura all ingnoranza nel mondo
ON alla libera di espressione alla distribuzione e scambio di ricchezze equo solidale al disarmo alla pace all utilizzo dell energia pulita alla ricerca scientfica e galera a vita ai criminali
are U ready 2 ?


francesca maria viti Commentatore certificato 21.01.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento

possi possi bon possi possi bon mi piace vincere facile
pil +11% consumi +8% salari +12% grazie silvio monti.
cazzo come sono felice era ora finalmente si cambia siiii
ahhhhh che buona stà roba speriamo che la liberalizzano.

roverso introverso 21.01.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

''Con liberalizzazioni fuori da recessione''

e chi se lo immaginava che con 4 taxi e due liberalizzazioni saremmo arrivati ad un pil + 10 %

Ernesto Rosmini Commentatore certificato 21.01.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Uno cerca pieno di speranze
il cammino che i sogni
hanno promesso alle sue ansie
sa che la lotta è crudele ed è molta
però lotta e si dissangua
per la fiducia che lo guida
Uno si trascina tra le spine
nell’ansia di dare il suo amore
soffre e si distrugge fino a capire
di essere rimasto senza cuore
prezzo del castigo che uno paga
per un bacio che non arriva
o un amore che lo ha ingannato
vuoto di amare e di paingere
un così grande tradimento.
Se io avessi il cuore
il cuore ch eho ato
se io potessi come ieri
amare senza presentimenti
è possibile che i tuoi occhi
che mi gridano il loro amore
li chiuderei con un bacio
senza pensare che erano come quelli
gli altri occhi, i crudeli,
che hanno affondato la mia vita
Se io avessi il cuore
lo stesso che ho perso
se dimenticassi quella che ieri
lo ha distrutto e potessi amarti
mi abbraccerei alla tua illusione
per piangere il tuo amore

un tango per chi mi ha chiesto la traduzione ;;)

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.12 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate attenzione al movimento dei forconi.
E' comandato da un gruppo di personaggi che ha già avuto a che fare con la politica locale.
Quindi dovrebbero prendersela con se stessi!
E' colpa loro se una regione autonoma a statuto speciale sta peggio di altre regioni che invece non hanno tutti i loro vantaggi economici!
Cosa vogliono ancora da noi? Altri soldi?
Inoltre ci sono testimonianze sul fatto che la gente sia costretta con le minacce a chiudere i negozi e fermare i furgoni, quindi c'è dietro anche la mafia.
P.S.: non sono leghista, anzi...

Giorgio Bertoldo 21.01.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se non siamo d'accordo su questo non saremo d'accordo su alcunché neppure in futuro..

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.01.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

esame di stato = concorso pubblico

poi il professionista potrà scegliere tra la via della professione pura o l'assunzione nella pubblica amministrazione

e poi vedremo quanti professionisti rimarranno sul mercato, nella mia esperienza vi garantisco che nelle professioni si creerebbe molto spazio per i giovani

lo scrivo senza alcun intento polemico, ovvio

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.01.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

anche il professionista ha i suoi punti deboli, in regime di concorrenza e in assenza di rotazione automatica deve scendere a compromessi con il cliente e purtroppo anche chiudere un occhio su richeste al limite della legalità e anche oltre...

o rotazione automatica o assunzione nella pubblica amministrazione senza concorso pubblico per chi ha già superato l'esame di stato

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.01.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Se non vi sta bene l'estrazione a sorte e i controlli a rotazione automatica da parte di professionisti allora assumiamoli tutti nella pubblica amministrazione.

Liberiamoli dal giogo della concorrenza

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.01.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sai benissimo che ogni euro stampato dalla BCE rappresenta un debito per i cittadini.

quindi non c'è differenza se pagare con bot o con moneta corrente : è la stessa cosa.

l'unica riforma utile è quella stile islanda...

pierpaolo catacchio 21.01.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma tutto questo Bersani...non lo sa

http://www.youtube.com/watch?v=6WdopDCbr3Q

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.01.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

datemi una leva e vi sollevero il mondo
chiediamo soliedarieta ai rivuluzionari di tutto il mondo occidentali arabi o sudamericani per liberta democrazia ugualianza
chiediamo all univoco domande precise ai governi barrac monti ghedaffi e i fili son burattini nelle mani di pochi
chi nasce schiavo vive per diventar un uomo libero

francesca maria viti Commentatore certificato 21.01.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

proseguo con la mia campagna a favore delle liberalizzazioni delle professioni.

Stamane parliamo di permesso di costruire e ristrutturare.

- qualora il responsabile del procedimento ritenga necessario apportare modifiche di modesta entità rispetto al progetto originario, per il rilascio del permesso di costruire può richiedere tali modifiche, illustrandone le ragioni;

e mi domando perchè il cittadino debba pagare un geometra o un architetto per istruire una pratica che poi deve passare al vaglio della commissione comunale con parere vincolante dell'ufficio tecnico.

In questo caso non ci sarebbe nulla da riqualificare essendo gli uffici tecnici già competenti in materia.
quindi, per costruzioni e ristrutturazioni, appuntamento con il funzionario dell'ufficio tecnico per la predisposizione del progetto in contraddittorio col medesimo e via pedalare con 10mila euro di risparmio al cittadino.

con le sole due liberalizzazioni illustrate, e mi riferisco anche al "rogito catastale" di cui al mio precedente commento, si rilancerebbe l'edilizia grazie ai minori costi di costruzione e ristrutturazione e ai minori costi di compravendita per l'acquirente.


....pero'..."simpatici"...quelli che credono alla spontaneita' popolare dei "casini" che stanno succedendo in Sicilia.....davvero....

Roma 1949 Commentatore certificato 21.01.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è che in questo passaggio tra debitore e creditore , ci si infila volentieri la terza figura , la banca .

Se tu hai un credito di 100k euro e lo stato ti paga in bot non hai un soldo in tasca . Che fai ?

Vai in banca , ovvio , dove loro accettando i bot come garanzia , ti aprono una linea di credito , cioè ti "prestano" i soldi , mica ti cambiano i bot in euro cash ..

Allora io dico :

Perchè devo farmi prestare i soldi dalle banche se non ne ho bisogno in quanto azienda sana ?
Perchè le banche vogliono sempre prestare soldi a tutti ?

Beppe te sei di Genova , lo sai chi sono stati i primi banchieri in Italia ne ?

emme gi M5S 21.01.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Mandiiiiiiii stò unendo la Italia!

mi stò papando una salciccia piccante calabresa
con un vino rosso Malbecht delle venezie
fuori fanno 7 gradi e quasi quasi esco con la canottiera di bossi ;;;)) dal caldo che ho


ciaooo canaglia!!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.12 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLUZIONE FINALE AL DEBITO PUBBLICO

Purtroppo il debito c'è e va pagato, ma io ho trovato la SOLUZIONE FINALE del debito pubblico italiano, una catarsi che inabisserà il debito per sempre. La cosa funziona così:

1- Costruiamo nel MARE DEL NORD una piattaforma, non badiamo a spese, di 200x200 metri che sarà una nostra nuova provincia che chiameremo SALVASTATO

2- Ci facciamo una banca, dei palazzi per i politici e ci mandiamo un centinaio di secessionisti e la sede del min. del tesoro che nell'ottica del decentramento è ottima.

3- A quel punto aspettiamo che i salvastatesi chiedano la secessione e l'accordiamo, ma in cambio vogliamo si accollino il debito italiano.

4- Prima che scadono i BTP mandiamo il comandante schettino a bordo della "CONCORDIA" a fare una crociera nel mare del Nord e gli chiediamo di fare un "inchino" alla piattaforma !

5- Mandiamo la nostra protezione civile per verificare e salvare più persone possibili

RISULTATO:
A) Nessun debito pubblico che si inabisserà nell'oceano
B) Ottima figura internazionale della nostra protezione civile
C) Nessuno può essere perseguito, in quanto gli ex-salvastatesi sono APOLIDI..
D) Dopo 5 anni gli ridiamo la cittadinanza in Italia e siam anche caricatevoli.

AAA Salvastatesi cercasi
Silvano Mattioli

Silvano Mattioli 21.01.12 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Leggete qua. E non è un giornale "ComistaPopulistaTogarossaQualunquistaGiustiliastaForcaiolo"
http://www.wallstreetitalia.com/article/1307856/politica/sondaggi-movimento-5-stelle-e-il-quarto-partito-d-italia.aspx

Giuseppe 21.01.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo in guerra da quando siam nati noi figli del male
pronti alla morte contro chi ci da la vita
la calma è la virtu dei forti quando non c e lunione e la lotta dura il fine che giustifica i mezzi
atei e laici di tutto il mondo unitevi per un futuro migliore
sovvertite le sorti imposte potere alle vittime non ai carnefici
sabotate il sistema che gli permette di negar diritti e doveri
nessun dubita che senza rispetto non ci puo essere pace e giustizia



francesca maria viti Commentatore certificato 21.01.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Il solito troll Giovannino che spamma merda razzista
oggi si chiama Ernesto Rosmini, stranamente un uomo di uomo, glielo avrà consigliato lo psicosessuologo?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.01.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo fa orecchie da mercante sulla protesta siciliana...io l'ho sempre sostenuto MA QUANDO VERRA' A CHIEDERCI I VOTI PER IL SUO MOVIMENTO DA QUESTE PARTI..VEDRA' CHE BELLA SORPRESA...A FARE CHIACCHIERE DIETRO UN PC SI STA BENE...QUANDO SI DEVONO FARE I FATTI TUTTO TACE...MEDITATE

marco tringali 21.01.12 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI VA BENE...MA DEL MOVIMENTO DEI FORCONI NON SE NE PARLA?

Piero Coco 21.01.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti; I grandi geni della Bocconi vogliono risolvere la disoccupazione con 500 notai 3000 farmacisti 5000 taxisti con i preventivi degli avvocati con la separazione di eni e qualche altra str...ata nello stesso tempo tutto è rimandato tra 90 giorni per quanto riguarda l'assegnazione delle frequenze televisive (PERCHE' 90 GIORNI PERCHE' NON FARLO ADESSO?) in compenso mettiamo nelle mani del famigerato amministratore di trenitalia 3,5 MILIARDI di euro a moretti ma vogliamo scherzare 3,5 miliardi nelle mani di uno che ha rovinato il sistema ferroviario italiano; treni veloci che non fermano nei capoluoghi di provincia treni passeggeri a media e lunga percorrenza che non circolano di notte TRENI SUDICI.
Ci volevano dei geni della bocconi per questi provvedimenti?

Freccia Rossa 21.01.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perché Grillo non si candida. Parla del grosso da anni e fa fare al M5S lavori di minutaglia. Chissenefrega del wifi in zona 5 6 o 7 a Milano se il terreno frana sotto i piedi?
Ormai sono anni che ci campa sopra. Si candidi o la pianti di rompere solo i coglioni.
Non c'è solo lui a fare controinformazione.
Il sito di Grillo è diventato un ghetto.

Loris 21.01.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE QUESTI SONO I PROFESSORI CONSIGLIO A TUTTI GLI ITALIANI ONESTI DI NON MANDARE PIU' I FIGLI A SCUOLA.IMPAREREBBERO SOLO A FREGARE IL PROSSIMO CON QUESTI INSEGNANTI.UNA ULTIMA RIFLESSIONE "RIVOLUZIONE"E MORTE A QUESTI VAMPIRI.




***

"Regimi democratici possono essere definiti quelli nei quali, di tanto in tanto, si dà al popolo l'illusione di essere sovrano. (Mussolini - Da "Dottrina del fascismo" e S.e D., vol. VIII, pag 79-80).

***

Uno vale uno???

Si, ce n'è uno che vale esattamente uno, e tutti gli altri non sono un caxxo!!!


Ma perché succede questo e perché i cittadini lo approvano???

Vediamo un attimo cosa diceva il Fuehrer:

***

"Le masse non sanno cosa farsi della libertà e, dovendone portare il peso, si sentono come abbandonate. Esse non si avvedono di essere terrorizzate spiritualmente e private della libertà e ammirano solo la forza, la brutalità e i suoi scopi, disposti a sottomettersi. Capiscono a fatica e lentamente, mentre dimenticano con facilità. Pertanto la propaganda efficace deve limitarsi a poche parole d'ordine martellate ininterrottamente finchè entrino in quelle teste e vi si fissano saldamente. Si è parlato bene quando anche il meno recettivo ha capito e ha imparato.. Sacrificando questo principio fondamentale e cercando di diventare versatili si perde l'effetto, perchè le masse non sono capaci di assorbire il materiale, nè di ritenerlo".

***

Un discorso attuale, sembrerebbe quasi immortale, valido per tutti i tempi. Spetta a noi se considerare o meno chi urla e fa propaganda o invece se concentrarsi sulle nostre responsabilità cittadine.


hasta farisei

ps: Diffidate da chi urla e concentratevi su voi stessi, poiché la più grande virtù è quella di dominare, non le folle, ma le proprie passioni: INTELLIGENZA.

Tony Commentatore certificato 21.01.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

La Pubblica Amministrazione italiana deve pagare alle aziende per lavori fatti fare e mai pagati la bellezza di 90 miliardi di euro. E' un vero stupro fatto all'economia del paese, una evasione criminale in piena regola che si affianca dolosamente all'evasione fiscale di 275 miliardi prodotta dai ladri privati. Se questi soldi fossero pagati a chi di dovere, ci sarebbe la mossa migliore per una ripresa economica e si eviterebbe a tante aziende sane di fallire per mancanza di liquidità, mentre i loro debiti sono sanzionati duramente da Equitalia e le banche rifiutano loro ogni credito di sopravvivenza pur essendo state lautamente rifocillate di ben 500 miliardi di euro dalla banca europea.
Il piccolo debitore viene ammazzato da Equitalia che esige l'immediato pagamento del suo debito, ma quando il debitore è lo Stato si tace come se questo abuso fosse legittimo. E l'Italia è l'unico paese in Europa a permettere questa indecenza. Ci sono debiti verso la pubblica amministrazione che non vengono ripagati nemmeno dopo 20 mesi, e l'azienda, intanto, che ha speso per i materiali o la manodopera o le tasse e non ha incasso, fa a tempo a fallire. Sono fallite così già migliaia di aziende italiane. Le banche e le pubbliche amministrazioni preferiscono trattenersi indebitamente i soldi e investirli in Borsa o in titoli tossici. Ma Monti, interrogato su questo, non è stato capace di dare una risposta esauriente. Davvero lo Stato intende far cassa sulle spalle delle imprese condannandole al fallimento? Chi è dunque il primo evasore d'Italia? Chi salta la rata di un mutuo, o chi ruba al cittadino dall'alto, condannandolo a morte?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.01.12 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Minkia ho visto uscendo dalle aule di giustizia

il piccolino meneghino, ultra votato da boccaloni,che qui non si poteva nominare e che per fortuna dall'estero lo hanno fatto cadere dal governo ....ufff che curriculum che ha!


Guardandolo il povero clown sembra Mao Tze Tung a furia di farsi "lifting" li tirano la pele diformandoli gli occhi di porco che HA!

Anche emilio fido è cinese adesso sono freschi di chirurgia estetica

forze si preparano ad alzare l'italia nuovamente?

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giù il cappello davanti al popolo siciliano,
giovedi sera nella trasmissione di Santoro ho visto solo gente onesta ed esasperata finalmente reagire ai soprusi di questa generazione di politici mascalzoni e indegni di rappresentarci.
Non lasciamoli soli perchè in Sicilia sta iniziando il cambiamento della nostra amata nazione.

camillo conte 21.01.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento

piangete piangete piangete
poi tutti i giorni vi danno da guardare foto hot di ragazze, qui a fianco.

cosi poi potete continuare a piangere.....

cristiana c., como Commentatore certificato 21.01.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensando che la maggior parte delle aziende private che sono in attesa di ricevere il pagamento da parte della pubblica amministrazione ha pagato una tangente per lavorare, ha quasi sicuramente truffato per avere l'appalto e ha rubato il lavoro ad un concorrente onesto NON me ne frega niente se in cambio riceverà BOT piuttosto che BTP.

Chi aspetta i soldi dallo Stato ?

I Benetton, Ligresti, Coppola, Tarantini, Caltagirone .....
Ma che se ne vadano affanculo !!!

Spero che lo Stato non gli dia un euro.


Carlo Carletti Commentatore certificato 21.01.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento

LA SICILIA SCEGLIE LA LINEA MORBIDA DI CONTESTAZIONE

Al quinto giorno della protesta che ha paralizzato la Sicilia il movimento si spacca. L'Aias alla mezzanotte di oggi (venerdì 20 gennaio), come comunicato alla Commissione di garanzia sciopero, interromperà la protesta iniziata domenica scorsa. Tutti gli altri autotrasportatori indipendenti insieme a tutti gli altri aderenti a Forza d'urto continueranno invece la protesta a oltranza. La Sicilia torna a lavoro mantenendo i presidi di contestazione pacifica e simbolica per non arrecare ulteriori danni alla fragile economia siciliana.

Edmond Dantès 21.01.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Direi che il regime sta lavorando bene....si è passati dal silenzio durato parecchi giorni sugli avvenimenti siciliani al denigrare chi protesta. Dopo non aver più potuto tacere la notizia anche perchè ormai si stava diffondendo anche grazie alla rete, tutti i difensori del regime sono andati a cercare non le motivazioni, ma solo eventuali magagne, a mettere il sospetto. Certo in ogni manifestazione ci sono sempre gli infiltrati, c'è sempre chi cerca di approfittarne(forza nuova), c'è sempre l'estremista di turno ma se uno ha seguito dall'inizio la vicenda sa perfettamente che il tutto è iniziato senza sponsorizzazioni politiche, senza appoggio di nessuno!! Le infiltrazioni sono arrivate quando hanno dovuto rendere conto della notizia(e spuntano sospetti di infiltrazioni mafiose), subito si è cercato di sminuire la manifestazione come un'opera fascista, senza proposizione di alcuna cura. A me sembra che sia solo un gruppo di lavoratori di varie categorie che protesta e chiede una cosa molto semplice...poter lavorare!!!
Qui molti dicono ma chi hanno votato in questi ultimi 20 anni....beh io rifaccio la stessa domanda a loro...chi avete votato gli ultimi 20 anni? Sinceramente non capisco, tutti a lamentarsi che nessuno fa niente, che la gente non protesta e ora che lo fa si va a cercare delle scuse per renderla poco credibile??? Forse non è chiaro che non si tratta di destra o sinistra, ma di soppravvivenza, ma molto probabilmente c'è ancora troppa gente che sta bene in italia!!!

Franco G. Commentatore certificato 21.01.12 10:52| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di pensare a quello che sta facendo Monti pensate a quello che faceva il puttaniere mafioso che c'era prima.

In due mesi non è possibile sistemare un paese che ha subito vent'anni di ruberie.


ps. Oggi il puttaniere mafioso è in tribunale per la truffa sui diritti tv.

Carlo Carletti Commentatore certificato 21.01.12 10:49| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piace invece!!!!! Magari Beppe vuole fare sempre la voce fuori dal coro... però stavolta mi piace!
In Italia dovrebbe circolare una seconda moneta i BOT, svincolati da speculazione e banche, e prodotti dallo stato...

Davide Negri 21.01.12 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai giovani danno la possibilità di aprire una società al costo di un euro.
Buona idea.
Ma che cosa fanno i giovani dopo avere aperto la società ? Dove sta il lavoro ?


Carlo Carletti Commentatore certificato 21.01.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Notizia smentita, post inutile, dannoso e controproducente.

andrea caserti 21.01.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in buone mani. Uno che fa le liberalizzazioni e dice che il pil aumenterà del 10% è proprio un professone univeristario.
Diciamo che il PIL è rappresentato da un solo movimento all'anno di euro 50 rappresentato da un avvocato; con la concorrenza si passa a 40 euro. Quanto è cresciuto il pil ? Del meno 20%. Certo la cosa è più complessa ma vedremo i risultati; comunque se non si produce più lavoro (ossia non si aprono le fabbriche) non ci sarà più ricchezza e pil .

Andrea Verona 21.01.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento

basta una settimana,che nessun artigiano o imprenditore vada a lavorare per la p.a. e anche a casa dei politici o dei funzionari di alto livello, dai banchieri alla pubblica amministrazione, lasciamoli nella merda se il cesso perde e al buio se non funziona l'impianto elettrico. Vediamo se capiscono il valore del lavoro. Puoi avere tutti i soldi del mondo ma se non rispetti il prossimo solo in quel posto lo puoi prendere! ciao blog!

Raffaele C., Cameri Commentatore certificato 21.01.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come al solito sul blog di Grillo c'è malainformazione. Capisco che l'argomento è difficile per i non addetti ai lavori, io sono tra questi essendo direttore di agenzia in un grande gruppo bancario. Il problema del credito non corrisposto dalle Banche alle aziende che hanno forti crediti dallo stato deriva dalla non rappresentatività del credito e della sua scadenza ovvero quando questo sarà pagato. Come si fa ad aprire una linea di fido ad un soggetto che non conosce il termine dei suoi crediti? Con i BOT non sarà più così: essi rappresentano delle obbligazioni dello Stato che hanno scadenza e che possono essere inseriti nel "castelletto" delle garanzie per la banca che li deterrà potendo aprire a sua volta una linea di credito. Perchè questo Grillo non lo speghi? Nella tua informazione sei falso e demagogo come lo era Mussolini con i suoi fascisti

alessandro z., roma Commentatore certificato 21.01.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è ormai più che evidente che chi governa l'Italia non merita di farlo. Siamo in attesa che nasca qualcosa di meglio, qualcosa di socialmente ed economicamente più morale. Ricordo che Platone sosteneva che in una Polis (una Nazione) eticamente sana lo stipendio più alto dovesse al massimo essere 4 volte quello minimo: si starà letteralmente rigirando nella tomba..

tullio de pedis 21.01.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davvero poco credibile quel fascistone di Morsello, autonominatosi capopolo dello sciopero siciliano che fa la protesta del digiuno contro le accuse di farsela con la mafia, e poi manda squadracce di mafiosi a intimidire con minacce i negozianti che non vogliono partecipare allo sciopero!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.01.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono le lupare dietro i forconi?

Continua il graduale disfacimento del tessuto sociale ad opera dei governanti,
ognuno col proprio stile, ognuno con lo stesso impegno.
In un momento storico dove il potere d'acquisto e' ai minimi storici
e il sottobosco sociale s'infoltisce di nuovi disperati, i governi,
invece di frenare l'inflazione, agevolando i consumi divenuti insostenibili per lavoratori e piccole imprese, marciano nella direzione opposta,
inflazionando alla fonte i beni di prima necessita' con rincari dell'Iva, gasolio, energia etc:
I grandi patrimoni rimangono alle Cayman o in Svizzera che ci "prega" di prelevarli!
Le liberalizzazioni fatte, (che fanno il solletico a capitalisti e monopolisti) che hanno una loro logica se fatte in un contesto sano, produttivo e libero da infiltrazioni mafiose o clientelismo o nepotismo o baronaggio, rischiano di produrre l'effetto contrario,
se pensiamo che di fronte a un'utenza sempre piu' indigente con un occhio alla sopravvivenza,
"questi" aumentano l'offerta e reprimono la domanda!

In questo caos improduttivo che ci distrae, in un futuro molto prossimo ci ricorderemo dei danni fatti a lavoratori, pensionati e famiglie:
Il "contorno" sara' modificato ma i capisaldi delle manovre che toccano i diritti...rimarranno, e via ad altre manovre dispersive e distrattive per ledere altri diritti!

Ci sono le lupare dietro i forconi?
Denuncia ipotizzata da istituzioni che hanno abbandonato il territorio e permesso alle mafie di sostituire lo stato!

Quando, produttori taglieggiati, che DEVONO vendere i loro prodotti per pochi cent. a vantaggio di intermediari e grande distribuzione,
alimentando cosi' (volenti o nolenti) il circuito del lavoro sottopagato, dello sfruttamento...
li' i mafiosi non li vedete?
Ci sono i mafiosi?
Andate a prenderli, ripristinate la legalita' e non rompete il cazzo!

PS: Il premio Pulitzer lo darei a quei giornalisti, che dicono ai disperati:
"Ma voi lo sapete che causate problemi al traffico"?

αn₮ony c, ★ (αn₮ony c, ★) Commentatore certificato 21.01.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Liberalizzazioni:Da Monti come previsto,solo fuffa,autorevole ed elegante fuffa,il topolino è stato partorito e il popolino applaude.

flavio r. Commentatore certificato 21.01.12 10:19| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO NON DORMIRE!!!!

TI ASPETTIAMO IN SICILIA CON 2.000.000 DI VOTI

COGLI LA PALLA AL BALZO A BREVE CI SARANNO LE NUOVE ELEZIONI ED I VERI POLITICI STANNO VICINO ALLA GENTE NEL MOMENTO DEL BISOGNO E NON QUANDO GLI SERVE IL VOTO IL GIORNO PRIMA DELLA CONSULTA.

Oggi finiscono i blocchi in Sicilia dopo giorni di manifestazioni popolari che avevano l’obbiettivo di sensibilizzare il governo sulla pesantezza dei tributi gravanti sui cittadini e le imprese siciliane in profonda crisi già da 20 anni. Come fai a mettere sulle spalle di uno zoppo che fatica a camminare un perso di 50 Kg, questo è frutto di scarsa responsabilità politica. Più tagli e meno tasse è stata da sempre la ricetta dei governi in crisi per uscire dalle recessioni.. mica il contrario…

Edmond Dantès 21.01.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ultimo sondaggio politico, e' boom per movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimo-sondaggio-politico-e-boom-per.html

sondaggi politici , la novita e il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Tutti i nomi degli oltre 1000 iscritti alla loggia segreta P2
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/tutti-i-nomi-della-loggia-p2.html

La statua piu bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 21.01.12 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ANNO CHE VERRA' - LE RIFORME MONTI

Caro amico ti scrivo così mi distraggo un po'
e siccome sei molto lontano più forte ti scriverò.
Da quando sei partito c'è una grossa novità,
l'anno vecchio è finito ormai
ma qualcosa ancora qui non va.

Si esce poco la sera compreso quando è festa
e c'è chi ha messo dei sacchi di sabbia vicino alla finestra,
e si sta senza parlare per intere settimane,
e a quelli che hanno niente da dire
del tempo ne rimane.

Ma la televisione ha detto che il nuovo anno
porterà una trasformazione
e tutti quanti stiamo già aspettando
sarà tre volte Natale e festa tutto il giorno,
ogni Cristo scenderà dalla croce
anche gli uccelli faranno ritorno.

Ci sarà da mangiare e luce tutto l'anno,
anche i muti potranno parlare
mentre i sordi già lo fanno.

E si farà l'amore ognuno come gli va,
anche i preti potranno sposarsi
ma soltanto a una certa età,
e senza grandi disturbi qualcuno sparirà,
saranno forse i troppo furbi
e i cretini di ogni età.

Vedi caro amico cosa ti scrivo e ti dico
e come sono contento
di essere qui in questo momento,
vedi, vedi, vedi, vedi,
vedi caro amico cosa si deve inventare
per poterci ridere sopra,
per continuare a sperare.

E se quest'anno poi passasse in un istante,
vedi amico mio
come diventa importante
che in questo istante ci sia anch'io.

L'anno che sta arrivando tra un anno passerà
io mi sto preparando è questa la novità


Guardia Rossa, Stalingrad Commentatore certificato 21.01.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un buon 80% di persone che subiscono da un 20%. Ribelliamoci ma non in modo civile che tanto non serve, occorre eliminarli se non se ne vanno prima dall'Italia.
Questi sono un tumore sono le metastasi, che per eliminarle vanno estirpate occorre tagliare e a fondo.

Stefano Ghost 21.01.12 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Liberalizzazioni volute dal popolo e non concesse dalla casta

1) abolizione ordine dei giornalisti e liberalizzazione come di fatto avvenuto grazie a Internet
2) liberalizzazione delle auto blu (non i noleggio conducente), proprio quelle dei politici che a gratis si fanno le leggi per avere auto blu (blindate) + scorta polizia.
Politico, tieni alla tua sicurezza?
Ti preoccupi di un linciaggio?
Comincia a pagare servizi privati di scorta da € 1000 al giorno, così il tuo compenso comincia a "girare" nell'economia reale.
Oppure comincia a essere più onesto e non avrai bisogno di tutelare la tua incolumità.
Rivoluzione Siciliana

Re Sponsabile Commentatore certificato 21.01.12 09:56| 
 |
Rispondi al commento

*****

QUESTI CIALTRONI DEVONO ANDARSENE VIA!

QUESTI CIALTRONI DEVONO ANDARSENE VIA!

QUESTI CIALTRONI DEVONO ANDARSENE VIA!

QUESTI CIALTRONI DEVONO ANDARSENE VIA!

QUESTI CIALTRONI DEVONO ANDARSENE VIA!

Senza chiedersi che questi “cialtroni”, come li chiama lui, “qualcuno” li ha votati; e anche vero che erano sempre gli stessi anche quando c’erano le preferenze.

***
[…]
Cerchiamo di vedere come si possono soggiogare le folle elettorali. La loro psicologia si dedurrà dai procedimenti che riescono meglio. La prima qualità che il candidato deve possedere è, il prestigio. Il prestigio personale non può essere sostituito che da quello della ricchezza. Il talento, il
genio stesso, non sono elementi di successo.

La necessità, per il candidato, di avere un certo prestigio, e di potersi quindi imporre senza discussioni, é capitale. Gli elettori, composti specialmente di operai e di contadini, scelgono ben raramente uno dei loro a rappresentarli, perché gli individui usciti dalle loro file non hanno per essi alcun prestigio. Non nominano un loro eguale che per ragioni accessorie, per contrapporlo, ad esempio, a un uomo eminente, a un padrone potente, alle cui dipendenze si trova ogni giorno l'elettore, e di cui egli ha così l'illusione di diventare per un momento lui il padrone.

*****

segue...

Tony Commentatore certificato 21.01.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IFQ
““Le squadre stanno girando”. E’ la formula che in questi giorni passa di bocca in bocca tra molti commercianti siciliani che subito si apprestano ad abbassare la saracinesca delle proprie attività. Rendendo impossibile in paesi come Lentini, in provincia di Siracusa, trovare anche solo un panificio aperto. E’ l’ombra della mafia nella manifestazione, denunciata più volte e a vari livelli. Intimidazioni, raccontano i commercianti. I manifestanti respingono ogni accusa, “Ma dire ‘poi non vi lamentate se mettono le bombe’ vi sembra un garbato invito?”, sbotta un negoziante di Lentini. Il leader dei Forconi, Martino Morsello, ha iniziato uno sciopero della fame per sollecitare le autorità ad accertare “la verità di tali gravissime affermazioni e conoscere i nomi dei personaggi mafiosi che potrebbero essere vicini al nostro movimento”, spiega.
Ma non si possono negare i metodi intimidatori e i danni provocati da queste chiusure forzate. “Danni che ammontano già a circa 500 milioni di euro. I negozianti hanno paura delle ritorsioni” conferma Salvatore Giuffrida, dell’associazione antiracket lentinese. “Come posso rischiare? – chiede un commerciante – Un incendio al negozio distruggerebbe in pochi minuti il sacrificio di anni”.

E' questa gente che la sx radicale scambia per rivoluzionari marxisti?
Insomma, un po' di decenza nella lettura dei fatti, per favore! E se volete farvi delle pippe fatevele da soli!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.01.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento

E' da stolti vedere per forza come fa la sx radicale nello sciopero siciliano della benzina e dei camion una rivoluzione proletaria.Qui di sx non c'è proprio nulla.L'elemento più vistoso è il separatismo.Sennò sarebbe come vedere la rivoluzione proletaria anche nel secessionismo leghista.

Da IFQ
"Mariano Ferro,imprenditore agricolo e allevatore di cavalli di Avola,è uno dei capi popolo della manifestazione.Ex candidato senza successo alle amministrative nella sua città è stato sostenitore del Movimento per l’Autonomia di Lombardo,come del resto lo sono stati altri appartenenti ai Forconi. E del Mpa è il deputato regionale Pippo Gennuso,che è stato visto mentre ‘consigliava’ ai negozi aperti a Rosolini di chiudere le saracinesche e scendere in piazza a protestare con lui.Tra i Forconi sono molti anche i simpatizzanti di Grande Sud,il movimento di Miccichè.E uomo di Miccichè è Titti Bufardeci, ex assess.all’Agricoltura di Lombardo,punto di riferimento di Forza d’Urto.E insieme a Forza d’Urto annunciano di rimanere sulle barricate anche gli autotrasportatori dell’Aias, guidati dal catanese Giuseppe Richichi,che già nel 2001 bloccò la Sicilia per una settimana nell’operazione ‘tir selvaggio’.In quell’occasione Richichi finì in carcere con l’accusa di aver tagliato le gomme di alcuni automezzi che non volevano aderire alla protesta Un altro leader dei Forconi,Martino Morsello, prosegue intanto lo sciopero della fame per protestare contro le accuse del presidente di Confindustria Sicilia Ivan Lo Bello,che ha denunciato l’infiltrazione mafiosa del movimento Le denunce di Lo Bello hanno fatto aprire un’indagine della procura antimafia palermitana
sulla possibile presenza di Cosa Nostra dentro il Movimento dei Forconi"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.01.12 09:41| 
 |
Rispondi al commento

www.youtube.com/watch?v=VPD9d8BeTJc

anib roma Commentatore certificato 21.01.12 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, perché non organizziamo una bella petizione online per proporre il pagamento dei politici e dei manager delle aziende pubbliche in BOT? Giuro vorrei vedere le loro facce...

Diego Simone Serra, Asti Commentatore certificato 21.01.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia! QUesto aumenterà l'inflazione e riempirà il sistema economico cn carta straccia! Nessuno lavorerà più per lo Stato, se lo paga con questa roba. Forse l'obiettivo era proprio questo.

Giovanni G., Bologna Commentatore certificato 21.01.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento

..."""siamo leggermente stanchini"""...

...qui mi hai fatto morire...GRANDE!!!!!!!!!!!!!!!!!

www.youtube.com/watch?v=9nYchDU6OFo

anib roma Commentatore certificato 21.01.12 09:08| 
 |
Rispondi al commento

IL FUTURO E' QUESTO

documentario del movimento svizzero sul reddito di base


http://www.youtube.com/watch?v=dsNqZlxHJfs

zapper .. Commentatore certificato 21.01.12 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa state dicendo?Qui si dice che pagheremo il nostro idraulico con un altro debito i BOT. Ma questo avveniva già con la lira (moneta sovrana), anche se non ce ne rendevamo conto. Nel momento che lo stato emetteva una lira stava emettendo un debito, proprio come i BOT, poi noi ce lo scambiavamo. Per esempio in Russia c'erano troppi rubli in circolazione (svalutazione della moneta) ovvero lo stato aveva contratto troppo debito, che stava a significare che non poteva ripagarlo e quindi il rublo non valeva nulla. Con l'euro le cose sono leggermente diverse perché non è una moneta sovrana. Ora si vuol supplire alla mancanza di liquidità con l'emissione della "nuova lira" i BOT per ristabilire il principio del debito sovrano. Spero di essere stato chiaro, forse troppo conciso, ma il succo è che il denaro che oggi utilizziamo rappresenta un debito, anche se forse noi invece siamo abituati a vederlo diversamente. Uno ragazzo pieno di soldi in realtà ha in mano un sacco di pezzettini di carta che dicono che lo stato deve a tizio tal somma .

Cristian Farri 21.01.12 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto le manovre di Monti possano far discutere,è indubbio che il suo potere,sciolto dai legami ferrei coi partiti e le corporazioni e libero dai ricatti elettorali,è così forte da permettergli di fare in 2 mesi più di quanto il governo Bossi-B ha fatto in 8 anni,ma è indubbia anche la differenza eclatante di stile e di produttività tra questi 8 anni di svaccamenti vergognosi in cui i due ladri hanno di fatto immobilizzato l'Italia in un congelamento impietoso,privo di governance e destinato alla peggiore rovina,e questo governo coeso,alacre,attivissimo,la cui energia è altissima e feconda
B convocava il consiglio dei Ministri solo come alibi per evadere i suoi processi,ma per 8 anni la sua prassi è stata l'abbandono disastroso dei Parlamento e dei Ministeri a un ozio stupido e inerte,rotto solo dagli ordini dei suoi avvocati per leggi fatte altrove,da controfirmare o approvare alla fiducia.Non diversamente faceva Luigi XVI prima della rivoluzione francese:la riduzione di un potere politico a corte imbelle e viziosa.Col Governo B la fiducia è stata posta 50 volte e si è arrivati al punto di chiudere in varie occasioni il Parlamento perché tanto non aveva nulla da legiferare.Abbiamo assitito allo svuotamento delle Grandi Istituzioni,come il consiglio dei Ministri,o il Parlamento,o la Corte dei Conti,progressivamente svuotate delle loro funzioni costituzionali di rappresentanza e controllo e lasciate come vuoti involucri sotto un potere sempre più accentrato nel solo premier aiutato dai suoi avvocati e sostenuto dalle sue cricche di fedelissimi,alcuni dei quali mediatori di mafia o P2
Meravigliava ieri un commissario Monti che,dopo 8 ore di consiglio,in cui ha rovesciato il feudalesimo delle lobbye,andava ancora fresco e riposato dalla Gruber per rispondere con pacatezza e arguzia ai suoi strali.8 ore di Consiglio dei Ministri!Il povero B dopo mezz'ora sarebbe caduto addormentato per non parlare del povero malato di ictus.2 poveri zombi,ormai,morti che camminano.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.01.12 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MOVIMENTO DEI FORCONI,LA PROTESTA ARRIVA A LONDRA:
TUTTI DAVANTI L'AMBASCIATA ITALIANA DA MEZZOGIORNO AD OLTRANZA!!!
www.free-italy.info

...se anche ci fosse qualche infiltrato di forza nuova o...vecchia, la Forza che sta prendendo questa Protesta di Persone che non ce la fanno PIU' sarà in grado di espellerli!!!

anib roma Commentatore certificato 21.01.12 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si deve fare per non pagare 1900 miliardi debito pubblico ?
Pagare interessi su interessi a strozzini ?
Non ci riusciremo MAI a venirne a capo.

Una soluzione potrebbe essere l'ibernazione del debito,la congelazione ,la messa in soffitta di questi miliardi .

Quando si potra',se si potra', si paghera.
In pratica mai piu'.

Ripartire da zero dopo aver fatto piazza pulita della gente che ci governa e che ci ha governato,con una nuova moneta e con la carta di Firenze.

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 21.01.12 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIBERALIZZAZIONI :
Ho sentito che i giovani potranno aprire un azienda con 1 euro S.S.R...... ma il problema sono i costi di gestione la mancanza di soldi generale.....
Chiudono centinaia di migliaia di partite iva ... che bisogno c'è di rovinare altra gente ?

Ernesto F. 21.01.12 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho denunciato la gestione della rivolta dei forconi da parte di mafiosi e neofascisti,e Ippolita e i suoi non possono fingere di ignorarlo per la retorica di una rivoluzione che esiste solo nei loro sogni infantili.Così mi sono beccata la repulsa dei leghisti assatanati che vogliono credere a ogni costo a una razza inferiore nei loro deliri neonazisti
Ma ho riportato anche il bellissimo libro di Pino Aprile che accusa lo Stato italiano di aver ucciso una parte dell'Italia
Il movimento dei forconi è complesso e non può esserne data lettura univoca,o tutta negativa in quanto infiltrato dalla mafia e da Forza Nuova,o tutta positiva come giusta reazione popolare non solo agli aumenti del carovita e della benzina e a tutta la manovra Monti che alla Sicilia non dedica un solo rigo,ma a un perpetrato e continuo maltrattamento da parte dei vari governi italiani che dallo scempio albertino a oggi,non hanno cessato di usare questa regione per i loro scopi elettorali accordandosi con la mafia,senza mai considerarla una parte d'Italia da trattare a pieno diritto come le altre
Da Andreotti e dai Gava a Berlusconi e i Dell'Utri,dal governo DC a quello Pdl, lo strazio non cambia,i governi trattano con i capibastoni e li pagano per avere voti comandati dalla disperazione e dall'abbandono ma lo Stato è rimasto ugualmente assente nelle infrastrutture, nella giustizia,nel lavoro,nel sistema d'ordine, e ai siciliani migliori non rimane che patire o andarsene e non si può negare che questa regione italiana abbia dato il peso più grande dell'emigrazione nel mondo.Purtroppo questa grave situazione che impedisce alla Sicilia di tornare ad essere quella che era e di risollevare il capo si sta perpetuando sotto il governo Monti che la ignora totalmente,che la lascia alle sue consorterie avide e violente,impietrata in una condizione medievale di sudditanza e abbandono senza aver mai conosciuto una democrazia vera,stretta tra la miseria e l'ubbidienza,senza speranza di riscatto e di futuro.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.01.12 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Uno

Tango 1943
Música: Mariano Mores
Letra: Enrique Santos Discepolo

Uno, busca lleno de esperanzas
el camino que los sueños
prometieron a sus ansias...
Sabe que la lucha es cruel
y es mucha, pero lucha y se desangra
por la fe que lo empecina...
Uno va arrastrándose entre espinas
y en su afán de dar su amor,
sufre y se destroza hasta entender:
que uno se ha quedao sin corazón...
Precio de castigo que uno entrega
por un beso que no llega
a un amor que lo engañó...
¡Vacío ya de amar y de llorar
tanta traición!

Si yo tuviera el corazón...
(¡El corazón que di!...)
Si yo pudiera como ayer
querer sin presentir...
Es posible que a tus ojos
que me gritan tu cariño
los cerrara con mis besos...
Sin pensar que eran como esos
otros ojos, los perversos,
los que hundieron mi vivir.
Si yo tuviera el corazón...
(¡El mismo que perdí!...)
Si olvidara a la que ayer
lo destrozó y... pudiera amarte..
me abrazaría a tu ilusión
para llorar tu amor...

Pero, Dios, te trajo a mi destino
sin pensar que ya es muy tarde
y no sabré cómo quererte...
Déjame que llore
como aquel que sufre en vida
la tortura de llorar su propia muerte...
Pura como sos, habrías salvado
mi esperanza con tu amor...
Uno está tan solo en su dolor...
Uno está tan ciego en su penar....
Pero un frío cruel
que es peor que el odio
-punto muerto de las almas-
tumba horrenda de mi amor,
¡maldijo para siempre y me robó...
toda ilusión!…

http://youtu.be/XlzXm8F6aBU

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.12 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Franco no, io sono convinta che sono capaci di rendere possibile l'impossibile, avendo affidato la bacchetta magica (la moneta sovrana) ai banchieri è chiaro che questi mostri prenderanno di mira una nazione per volta depredandola di ogni avere lasciando l'involucro vuoto e la popolazione come nel Biafra, per questo non riesco a capire questi governanti, in fondo il paese è anche il loro, mi chiedo sono mostri alla pari o idioti?


Movimento dei forconi dove eravate quando hanno fatto saltare per aria FALCONE E BORSELLINO?

niente vedo
niente saccio?
agggg forconi! usateli contro la MAFIA SPA

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.12 07:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

21 gennaio 1908:
l'ordinanza Sullivan dispone il divieto di fumo per le donne a New York

si vede che gli uomini hanno i polmoni più forti...

tipico per le democrazie esportatrici di pace nel mondo aver a cuore la salute dei suoi cittadini.

mah......

BUON SABATO, SBULLONATO POPOLO!


L'importante e' che si riesca ad andare allo stadio la domenica e guardare il grande fratello al lunedi vero?non posso credere che siamo cosi ridicoli,un paese che non si oppone a gente simile e' da non raccontare a nessuno.Abbiamo sotto il naso tutti i giorni le cazzate che fanno,i soldi che ci rubano e tutto cio' deridendoci ancora,ci prendono per il culo e ci riescono bene perche' siamo un popolo di conigli presuntuosi capaci di guardare solo al nostro orticello e a volte fare tra di noi la guerra dei poveri.In fin dei conti chiunque ci prenderebbe per il culo tanto noi italiani siamo cosi,pensiamo di essere furbi quando invece siamo i piu' ignoranti di tutti.Oggi l'informazione ha fatto passi da gigante siamo al corrente di cosa fanno le merde che siedono a roma eppure c'e' sempre qualcuno che dice si ma,si ma forse,si ma pero' etc etc.Per una volta riusciremo a scendere nelle strade'nelle piazze e tutti insieme ribellarci?Con le buone o con le cattive dobbiamo sbarazzarci di loro che con quelle facce di merda vanno in giro a dire a noi come dobbiamo vivere,lavorare fino alla morte e versare i contributi sperando di riaverli e non schiattare prima.Ma qualcuno si rende conto oppure io sono rincoglionito?Paghiamo tutto,dal bollo alla voltura alla tassa sulle nostre case e tra qualche anno pure l'aria che respiriamo..Ma l'importante e' che lo stadio sia pieno e al grande fratello qualcuno si faccia una chiavata..giusto?Ciao Beppe come sempre mai banale.

antonio.ref 21.01.12 05:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PENTAPLO!
http://pinoz6700.blogspot.com/2012/01/il-pentaplo.html

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 21.01.12 04:25| 
 |
Rispondi al commento

ERRORE youtu.be/bmPmPxKAKAI

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 21.01.12 02:50| 
 |
Rispondi al commento

Quello che prometto mantengo.Agli amici della rete e in particolare a voi del blog di Beppe Grillo........ eccovi altre parti del mio lavoro phttp://youtu.be/bmPmPxKAKAI

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 21.01.12 02:41| 
 |
Rispondi al commento

Fiumi di bit, parole. uscite nelle strade. Siete bestie d'allevamento collegate a un terminale, partoriti in un ospedale, ammaestrati in una scuola. Il vostro imprinting é con il sistema. Vi controlla, vi conosce, parlate il suo linguaggio, volete le sue cose. Uscite nelle strade, uscite nelle strade. Siete liberi.

Maurizio B. Commentatore certificato 21.01.12 01:58| 
 |
Rispondi al commento

Quando vedo e ascolto quello che dice Monti mi ricordo quello che mi diceva l'impiegato o il direttore della banca dove ero obbligato a fare arrivare il mio stipendio (potevo solo cambiare la banca): se volevo un prestito più importante, un mutuo per esempio, o il finanziamento per comprarmi un'automobile, dovevo guadagnare di più, facendo per esempio un secondo lavoro, far lavorare mia moglie anche se aveva i figli piccoli, insomma tutti quei consigli che tanti come me hanno sentito ! Che bello essere dall'altra parte dello sportello ! Ma oggi non si sentono nemmeno più quelle parole ! Oggi il mondo è totalmente cambiato! Non ci danno più consigli, ma ordini che bisognerà eseguire pena il cappio intorno alla gola ! Un vantaggio pero' ci sarà : nel giro di poco tempo ritroveremo il nostro peso forma !

Marioli Bruno 21.01.12 01:57| 
 |
Rispondi al commento

nel concreto mi chiedo, ad esempio sulle liberalizzazioni di cui si è parlato oggi

e qui richiedo la vostra attenzione su una questione tecnica
Bersani, dice più o meno
"dobbiamo fare liberalizzazioni che mettano soldi in tasca alla gente"

e allora prendiamo i notai, con la proposta di altre migliaia di notai. Mah!

ma se le compravendite di immobili tra privati si facessero al catasto, pagando solo i bolli e poche decine di euro di imposta catastale e ipotecaria.
non sarebbe una buona idea?

il catasto non è in grado di tutelare due privati che compravendono un immobile?

allora il catasto deve fare dei corsi di aggiornamento, deve RIQUALIFICARSI!

si prende l'appuntamento con il funzionario, per definizione super partes e via pedalare con 10mila euro di notaio risparmiati in tasca.
o no?

ma Bersani c'ha Palazzo Chigi in testa, non c'è un kaiser da fare.


In these days I always ask myself: why?
Why our politicians have been selling our country for so long? Why our politicians dislike us, the Italian and our country so deeply?
Why Europe never legislates about what kind of rules and laws a democratic country should have? If these rules are not met the country cannot be part of the European Union. Instead we have only finances rule and if one country cannot meet them it will be punished, left alone and their citizen let be hungry.
The European citizens are silent; all the European citizens of the richest country seem invisible. May be they think they are immune of the financial tsunami is going to happen.
May be they do not care why Europe did not legislate about the separation of media information and politics as a fundamental rule of democracy.
Yes, even our so-called left side did not do it when they had the chance. Who are the beneficiaries of what is happening to Italy, Spain, Portugal, Greece and so on?
Why should not these countries meet together and look between them what are the solution that we could find?
It is true, we the people from the south world have always had more problem and corruption then the people from the north, Why is this? Is it in our DNA?
But, are the citizen of north Europe sure that if all these countries are going in bankruptcy after would not be their turn to make sacrifice? Their financial system invested in these countries, who is going to pay the bill? Do you think that your financial people will pay for it or you citizen will pay for it as we are paying now? Do you think that the financial system will leave you out of their greediness?
I have only questions and no answers.
I recently red The Fury by John Steinbeck, it is amazing how the social system situation looks like nothing has changed also after almost 100 years. How everything is repeating itself.
www.themoneymasters.com it is a good documentary to watch.
Thank you.
Anna
Ho cercato di scrivere nella pagina in Inglese

Anna G., Los Angeles - Rimini Commentatore certificato 21.01.12 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tuttavia, alla considerazione che la sua corsa contro il tempo non sia per sfuggire alla morsa dei mercati ma per sfuggire alla morsa dei partiti ci metto il segnalibro.
sul fatto che non dialoghi per non essere classificato nei vecchi schemi metto un altro segnetto
non gode di forte consenso ma gode una benevola sospensione del giudizio popolare che deve far riflettere perchè batoste ne ha distribuite già parecchie
e comunque la democrazia cristiana grazie a questa benevola sospensione del giudizio ha governato 40 anni.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.01.12 00:48| 
 |
Rispondi al commento

L'altro Fatto Quotidiano:
http://www.facebook.com/pages/Laltro-Fatto-Quotidiano/364007603613199

francesco l., Catanzaro Commentatore certificato 21.01.12 00:47| 
 |
Rispondi al commento

qui azzardo,
tenta di allungare i tempi della sua azione facendo leva sull'esoterismo cattolico universale e senza età.
il sapere che dall'uomo delle caverne si è fatto strada nell'uomo moderno
il filo conduttore c'è sempre stato e sempre ci sarà.
che quindi rassicura i sudditi, come dire
"un Re l'abbiamo sempre avuto, senza come faremmo?"
oppure, azzardatissimo
"si vede che ha studiato"
eh?
no ancora non ci siamo, devo inquadrarlo meglio.


Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.01.12 00:39| 
 |
Rispondi al commento

UNO A ZERO PER NOI!

La guerra digitale e appena cominciato e già le stanno prendendo di santa ragione. Infatti la discussione sulla proposta PIPA è stata rimandata a tempo indeterminato e la SOPA sarà, non si sa quando, solo valutata.
I colpacci messi a segno dai bravi ragazzi di ANONYMOUS li ha piegati in due, con buona pace dei loro servi piazzati nei vari governi come la carluscci, luxuria, folena, d'alia, prodi, levi e topogigio veltroni che da poveri sfigati ignoranti ci hanno provato e sono tornati con la coda tra le gambe.

Fate girare la notizia della vittoria, cominciando a votare questo commento.

LA RETE LI SEPPELLIRA'!

Lothar Esposito 21.01.12 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti esce dagli schemi a dirla tutta
non è Rivoluzionario e non è Reazionario.
per questo mette in difficoltà i partiti parlamentari basati sui vecchi schemi della partitocrazia.

la sua è una corsa contro il tempo, nel momento in cui sarà unanimemente classificato la sua azione di governo perderà forza e potrà cadere.

per il momento in difficoltà siamo noi, è sicuramente un liberale conservatore cattolico, un democristiano insomma, ma atipico.

forse per questo non dialoga più dello stretto necessario, teme di essere individuato e ricondotto agli schemi della vecchia politica da cui proviene.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.01.12 00:29| 
 |
Rispondi al commento

“AVVISO AI NAVIGANTI 2”

Non è ancora stato firmato dal Presidente della Repubblica il decreto sulle liberalizzazioni, “CHE GIÀ SI REGISTRA L’ASSALTO AGLI UFFICI DI COLLOCAMENTO ED ALLE AGENZIE PER IL LAVORO DA PARTE DI IMPRENDITORI ANSIOSI DI ASSUMERE NUOVO PERSONALE”.
Presso alcune agenzie sono dovuti intervenire le forze del ordine in assetto anti sommossa.

Paolo R. Commentatore certificato 21.01.12 00:17| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=RBTdu2g9lQ8 siete stanchi? vi sentite vecchi? volete tornare a casa? e fra un po' di tempo avrete ancora una casa? perche non si torna indietro qui'si va avanti ! riferito ai giovani.

gagliardo giuseppe 21.01.12 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BENVENUTI NEL BLOG di...CANELIBERONLINE ............... http://caneliberonline.blogspot.com/
VENERDÌ 20 GENNAIO 2012

I FASCISTI DI SEMPRE
di G.Tirelli


LA MANOVRA ADD. IRPEF E'RETROATTIVA

L'addizionale regionale è aumentata dello 0.33%. Fosse solo questa la notizia, ci potremmo fermare.

La bestia è retroattiva. Significa che, anche per il 2011, si dovrà pagare la differenza.

Alcune fonti spiegano che la retroattività non è legale.

Il conguaglio nella busta paga/pensione di gennaio 2012 per gli autonomi a maggio.

CASSA!!!!!!
Pagare e sorridere (forse)

BUM!BUM! BOT!BOT!
CRUNCH! CREDIT CRUNCH!

Aloha!


viviana, sembra che solo a quest'ora sia possibile non sentire la tua puzza pestilenziale... hai un'alta opinione di te stessa vero? fai ridere, sei solo un pallone gonfiato... perchè non getti la spugna come ha fatto lenin?

italo tedeschi 20.01.12 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eccoci in mezzo al mar, ed ecco ancora l'equipaggio che ci consola e ci conforta " TORNATE PURE NELLE VOSTRE CABINE, E TUTTO SOTTO CONTROLLO, SE VOLETE RESTATE PURE A PASSEGGIARE, PERO NELLE CABINE STARETE PIU' COMODI...TUTTO SOTTO CONTROLLO, E SOLO UN BANALE GUASTO AL GENERATORE..." si un banale guasto del generatore di stramaledette bugie che ci portano a non capire cosa stà realmente accadendo, il curatore fallimentare e andato urgentemente ad impegnarsi e a firmare cambiali per la liberalizzazione di tutto quello che c'è rimasto in ITALIA da vendere...ma ancora non lo avete capito che la storiella e finita, Berlusconi e stato defenestrato perchè anche sè ricco e completamente inaffidabile per compiere il salto ed evitare di finire come la Grecia ( poveracci ).
Mi chiedo come io possa fidarmi delle banche dopo quello che che e stato creato ad arte per far esplodere tutto al momento giusto, perchè c'è ancora qualcuno che crede che tutto questo sia accaduto casualmente...e stato voluto prima di tutto dallo strapotere di potentati economici AMERICANI, uno per tutti i ROCKFELLER...e poi sotto tutti gli altri, i motivi: Questione euro e pagamento in euro della vendita del petrolio in primis petrolio Iraniano - Questione mediorientale - Palestinese - I subprime venduti in tutto il mondo da questi fottuti banchieri sono stati a tutti gli effetti le "polpette avvelenate...ad orologeria" a questi non interessa sè la gente si suicida o le fabbriche chiudono loro ( perchè non sono molti ma sono plurali )..loro sono sistemati per 50 generazioni di operai/borghesi, comprano tutto, una sola cosa non riescono ancora a comprare e dunque a possedere totalmente LA LIBERTA' che ognuno di noi a dentro di sè e nessun sistema potrà mai cancellare, però attenti, perchè il loro gioco non prevede la loro sconfitta piuttosto mandano la nave sugli scogli e ci dicono di stare dentro le nostre cabine...meglio morti che affamati di LIBERTA...tutto a posto state tranquilli, e tutto SOTTO...

Roberto Barbiconi 20.01.12 23:43| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/
VENERDÌ 20 GENNAIO 2012

SUL MOVIMENTO DEI FORCONI IN SICILIA PER UN METODO D'APPROCCIO MARXISTA RIVOLUZIONARIO

Caneliberonline 20.01.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Ultimo sondaggio politico, e' boom per movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimo-sondaggio-politico-e-boom-per.html

sondaggi politici , la novita e il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Tutti i nomi degli oltre 1000 iscritti alla loggia segreta P2
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/tutti-i-nomi-della-loggia-p2.html

La statua piu bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 20.01.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento

NON TUTTE ...ma
alcune imprese meritano di morire

Non si tratta di vampiri e di stretta al credito. Per come la vedo io, ci sono "IMPRESE" che in tutti questi anni hanno continuato a svolgere attività destinate al fallimento.


Quando il mercato è saturo bisogna pensarci cento volte prima di avventurarsi per strade che già si conoscono. Queste imprese, anche senza la crisi attuale, hanno continuato a produrre beni e servizi sapendo che la domanda era inferiore all'offerta.

Per fare un piccolo esempio,

non presterei mai soldi per risollevare le sorti del mercato automobilistico. Una decrescita felice, dal mio punto di vista inizia soprattutto dalla totale assenza di mezzi inutili e obsoleti come le macchine. Al contrario, aumenterei le piste ciclabili e l'utilizzo del car-sharing ecologico....compreso il noleggio dei motorini elettrici.

Le pompe di benzina cittadine vanno eliminate del tutto, per fare spazio alle FONTANELLE DI ACQUA GRATIS per tutte le famiglie e ricarica per auto con impianto elettrico.

Liberalizzare il mercato dei taxi per esempio, serve a poco. Il problema è dare lavoro con un nuovo sistema e per un nuovo modo di vedere il ciclo di sviluppo eco e sostenibile. I taxi, un bel giorno faranno coreografia come le carrozze di un tempo; non ci piove. Si tornerà al verde (parchi e giardini) e per le strade si vedranno poche vetture. Sia dal punto di vista di saturazione di emissione dei gas tossici che dal punto di vista umano. Non basta fare eco-pass o pagare ticket per pulire l'aria delle città, e neppure le targhe alterne. L'aria si pulisce eliminando i gas di scarico delle auto.

Non è pensabile e neppure proponibile un mondo dove si costruiscono ancora case e automobili. Non si può...è la legge della natura e tutto ha una sua fine.

Se non si cambia, si continuerà a fare debito, a vendere debito e aspettare la morte del sistema.


Per questo motivo, ci sono settori che meritano di morire e altri che devono essere incentivati.

Aloha!


nessuno dice che la rivoluzione e' iniziata in sicilia

ADRIANO ALVIGINI 20.01.12 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://caneliberonline.blogspot.com/
VENERDÌ 20 GENNAIO 2012


Venerdì 20 Gennaio 2012 19:34
MOVIMENTI REAZIONARI CRESCONO.
IN EVIDENZA
di Federico Rucco

Caneliberonline 20.01.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico l'articolo
del Blog

Il debito per pagare un debito

Niente di più assurdo
e niente di più possibile

Una idea Delirante
che nata in Italia
potrebbeinvadere il mondo...

Forse tra qualche anno anche l'America
paghera i suoi debiti
con i Buoni del Tesoro Americani..

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

squallore
[squal-ló-re]
s.m. (pl. -ri)
1 Condizione di degrado, di abbandono, di trascuratezza totale
‖ Aspetto squallido: lo s. di una periferia, di un paese abbandonato
‖ SIN. desolazione, miseria
| CON. splendore

A questi fa il paio, o Palo, l'Icona di Bersani a lato.

Mi sembra di RiVivere in una Palude Pontina nel primo Novecento.
Mi mancan solo la Malaria e Alessandro Serenelli...
Torneranno ancora, lo So.

Troppa Ignavia, sta
nei Cuori
come Brina sui Pioppi.

enrico w., novara Commentatore certificato 20.01.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vado va, non c'ho argomenti e poi quella faccia da vampiro di monti mi metta la depressione addosso, non so come a fate a resistere.

Quoto Beppe:

i Bot valgono meno del loro valore nominale, anche il 20-25%. Il debito ha sostituito la moneta.

e ha detto tutto!

Notte! ;)


Forse mi sbaglio?
Chi è vecchio di questo blog dovrebbe ricordare un post dove il baratto veniva trattato in modo positivo. Ora che ci siamo chiediamo le cataratte dal cielo. Evidentemente quello che era vero qualche anno fa ora non lo è più.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 20.01.12 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma un bel ritorno ad una civiltà agricola? Sarei curiosa di vedere cosa si inventerebbero questi quattro macro' del nostro governo per rapinarci ancora. Pensiamoci sul serio ad una vita bucolica che tanto peggio non staremmo.

Matilde Conte, Roma Commentatore certificato 20.01.12 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I vampiri hanno succhiato tutto il c/c 10/645629 e il Borsino Azionario BAV di Campo Innocenza Maria, i quali sono spariti nel nulla e sono stati nascosti alla Magistratura di Ragusa, e nonostante le varie denunce presentate, Innocenza Maria dopo otto anni di lotte è morta chiedendo dove siano finiti tutti i suoi soldi è perché nessuno mai le ha dato risposta nonostante la Banca d'Italia abbia invitato Intesa San Paolo a chiarire con la cliente e con l'Autorità Giudiziaria. http://youtu.be/S0UCGIif7gA

Nicastro Damiano 20.01.12 22:55| 
 |
Rispondi al commento

I Vampiri, dopotutto, son dei Dottori.
Pratican $ala$$i.
Per gli Utilizzatori Finali: i $atani$ti.
Questi,Fan Bagni di $angue, prima delle Orge.

Buonanotte: la Coppa sta per essere versata.
I Forkoni, son strumenti di Tortura; dei Boomerang...

enrico w., novara Commentatore certificato 20.01.12 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Risposta per Viviana,ore 18.30

flavio r. Commentatore certificato 20.01.12 22:48| 
 |
Rispondi al commento

che stress svagarsi un pochetto vero? uauauauuuu!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.01.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Devo correggermi:

150.000 euro (netti annui) buttati nel cesso....


http://4.bp.blogspot.com/-XuHCnh_ObWM/TsqmNLPn5ZI/AAAAAAAAEW4/jmzGBuia1OU/s1600/Trota+bossi+1.jpg

harry haller Commentatore certificato 20.01.12 22:38| 
 |
Rispondi al commento


Storica sentenza contro EQUITALIA

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=43547&highlight=impossibile+pagare+debito+pubblico

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 20.01.12 22:37| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori