I vampiri della Repubblica

vampiri-italia.jpg

Le imprese stanno morendo. Si sta fermando il cuore della Nazione. Quello che pompa sangue e reddito al Paese. Lo Stato deve alle aziende 70 miliardi di euro. Soldi che significano la vita o la morte per migliaia di imprese e famiglie buttate in mezzo a una strada. I becchini Monti&Passera, invece del massaggio cardiaco, hanno preparato per loro un'iniezione letale: i BOT. Salderanno il debito statale con debito pubblico. E' come pagare il conto al ristorante con le figurine Panini (con tutto il rispetto per il glorioso album), scambiarsi la cacca con la pupù. Le imprese potranno a loro volta pagare i dipendenti con una modica quantità di BOT e questi pagare l'affitto, il benzinaio, le bollette della luce e del gas con qualche titolo pubblico.
E' una presa per il culo così abnorme che sembra una storia tratta da Topolino, ma non per i giornalisti schierati con il Sistema senzaseesenzama. Sentite qua, da Repubblica di oggi: "Tra le novità dell'ultima ora si segnala anche la possibilità che il corposo debito pubblico della PA con le imprese - circa 70 miliardi di euro - sia erogato in titoli di Stato, per dare fiato alle imprese strozzate dal credit crunch, la stretta creditizia". Propongo che da subito il finanziamento ai giornali sia pagato in BOT, così la pianteranno di scrivere cazzate. E non solo, anche il finanziamento ai partiti va pagato in BOT e pure lo stipendio ai parlamentari, ai consiglieri regionali e ai ministri, fino allo stesso Napolitano. Perché fermarsi qui? Tutti i vitalizi di senatori e deputati, a iniziare da Amato e Veltroni passando per Scalfari, siano onorati in BOT e ogni cartella di Equitalia sia in futuro saldata in BOT. Ho un debito con te? Ti dò un altro debito! Chi è in asfissia di liquidità e riceve in cambio del credito con lo Stato un debito dello Stato può solo vendere, ma i Bot valgono meno del loro valore nominale, anche il 20-25%. Il debito ha sostituito la moneta. Ci stiamo trasformando in un Paese di accattoni. Pagherò l'elettricista con il debito che ho con l'idraulico. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

scarica-volantino-ingresso-politici.jpg  facebook-banner-vietato-ingresso.jpg

lasettimanabanner.jpg

Postato il 20 Gennaio 2012 alle 13:00 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (825) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Amato, BOT, credit crunch, crisi, imprese, Monti, Passera, Repubblica, Veltroni

Commenti piu' votati


Ogni volta che li sento affermare la necessità di fare sacrifici per evitare il fallimento dello Stato avrei voglia di imbracciare un mitra. Ma come si fa a far fallire una cosa infallibile? Quando mai nella nostra storia si è verificato il fallimento di uno Stato? Una nazione poteva perdere la guerra che aveva scatenato, ed essere poi costretta a pagarne i danni, ma mai se ne è verificato il fallimento. Ora, se questi boss parlano di fallimento, risulta chiaro che hanno messo all’asta il proprio paese. E come può un amministratore (perché un governo è un amministratore della cosa pubblica) vendere ciò che non è suo? E’ semplice: cedendo la sovranità alle banche mondiali!
Siccome questa cosa è avvenuta all’oscuro dei proprietari (il popolo) questi la possono impugnare. La legge vieta ad un individuo di vendere cose non sue e quando la proprietà viene affidata ad un amministratore, costui non può toccare nulla senza il consenso dei proprietari. Se queste sono le regole DEVONO essere rispettate da tutti, nessuno escluso.
La popolazione ha il diritto di disconoscere l’operato di un governo, quando lo stesso ha agito non per vie legali, ma commettendo abuso di potere. Nelle urne se ne affida solo l’incarico a governarlo il proprio paese non a divenirne il padrone. Aver messo il paese nelle mani delle banche mondiali, è un crimine del quale ne devono rispondere loro. Questi cazzoni piuttosto che spararsi per il tradimento, costringono la popolazione a pagare i loro danni, affamandola.
Ma quando prendiamo anche noi i forconi per infilzarli?


Con che diritto gli americani arrestano un cittadino tedesco/finlandese residente in Nuova Zelanda?
E se anche ne avessero il diritto,che aspettiamo noi ad andare a prenderci il pilota della strage del Cernis?
Forza Megaupload,forza Anonymous,la libertà in rete è sacra e va difesa!

Piergiacomo P Commentatore certificato 20.01.12 14:07| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 52)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Liberalizzare ????

Che cazzo aspettano ?????

LA CANAPA DEVE ESSERE LIBERALIZZATA !!!!

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 20.01.12 20:43| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 35)
 |
Rispondi al commento

Maroni: «Legame con Bossi indissolubile
Ieri ho rivisto la Lega delle origini»

povero mafioseto di varese

la lega dei origini era la LEGA CHE SALVO PREVITTI
la lega d'ieri è la lega che salvo COSENTINO

per ciò la lega è stata sempre uguale marron glassè dal caxxo

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.12 15:46| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AGLI EROI DI ANONYMOUS

continuate! Distruggete i dati di Equitalia! Sabotate la CIA, i comuni, le province, le regioni...FATE CAOS! Perchè solo dal caos puo' nascere una stella danzante!Il popolo onesto per questo vi sarà grato in eterno! Loro, i pezzi di merda, hanno solo qualche manganello malpagato da opporre all'apocalisse che si sta per abbattere sulle loro teste di cazzo , almeno fino a quando anche questi non gli si rivolteranno contro e allora saranno proprio cazzi amari per monti, fornero, berlusconi, bersani e lo sciancato di varese complice di COSENTINO. E' COMINCIATA LA RIVOLTA DEI POVERI E DEGLI OPPRESSI PROMESSA DALLA BIBBIA! E'ARRIVATO IL MOMENTO CHE I GOVERNI DEVONO AVERE PAURA DEI LORO POPOLI E NON VICEVERSA.
La devono smettere di calpestarci e di umiliarci come se fossimo merde! Devono smetterla questi MAIALI di destra di sinistra e di centro di ingrassare alle nostre spalle mandandoci in pensione a ottantanni perchè la Marcegaglia e i suoi complici falliti lo pretendono! Devono smetterla con questo schifoso regime che si regge su una legge elettorale stilata da un CRETINO DECEREBRATO! Devono smettere di inculare noi mentre mettono i loro figli cretini ai posti di comando (LA RUSSA, E' PER TE!) e favorire cricche e cricchette, prima che un cricche.
VA BENE ANONYMOUS! VANNO BENE I TASSISTI! VANNO BENE I FORCONI! VA BENE TUTTO QUELLO CHE SERVE PER ABBATTERE QUESTI VERMI SCHIFOSI CHE DA TEMPO HANNO SUPERATO LA MISURA! E DEVONO SMETTERE QUESTI GORNALISTI SERVI (escluso IL FATTO QUOTIDIANO) di raccontare balle e oscurare le notizie per conto della mafia parlamentare che li paga!
E il nano, il miglior pedofilo degli ultimi 150 anni, piu' i suoi complici a sinistra, non si affannessero troppo a nascondersi e a cancellare le tracce del loro fetido passaggio, perchè NOI non dimentichiamo e li prenderemo prima che salgano sugli elicotteri e con loro le loro puttane!

DALL'ETNA ALLE ALPI UN SOLO GRIDO: RIVOLTA! RIVOLTA! RIVOLTA!

Lothar Esposito 20.01.12 14:33| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I VAMPIRI DELLA REPUBBLICA.

MONTI GIU' LE MANI DALL'ACQUA PUBBLICA!

MERDE(il post è tutto qui,ben racchiuso)!

"E' ORA DI DIRE BASTA!"(da quello di ieri)

Appunto,è ora di farla finita e di mettere il cittadino comune in condizione di far valere i propri diritti,senza la paura e la possibilità di essere offeso e calpestato!

E' ORA DI DIRE BASTA!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

SCIOPERO LEGALE 5 STELLE.

AIUTATEMI A SOSTENERE LA "CAUSA"!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.12 13:05| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

POESIA

La merda agli irti colli
piovigginando sale...

GLI INFALLIBILI PISTOLEROS STRABICI (1)

Sono quarant'anni che ci massacrano, e in quarant'anni contro cosa abbiamo ritenuto di dover alzare la voce?
Contro il canone Rai!
Solo quello.

Siamo proprio dei minchioni!
Hanno decimato la generazione post '68 con la droga
ci hanno avvelenato 20 anni e tolta ogni alternativa con le BR
Ci hanno massacrato nuovamente con la corruzione da Mani Pulite
Ci hanno inchiappettato il futuro a colpi di Fininvest, Mediaset e escort...
Ci stanno togliendo passato, presente e futuro
e i nostri figli non conteranno un cazzo!!!!
e noi ancora a...

Tu lurido rosso!
tu sporco democristiano!
tu...
tu...
e tu!
Non sono loro che ci massacrano... SIAMO NOI che ci stiamo autostuprando!

SVEGLIAAA! Coglioni!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.12 18:33| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e intanto sulla riviera toscoligure stanno tagliando pini secolari per fare nuove case che non si sa a chi serviranno se non a far guadagnare qualche speculatore.

le nuove leggi?

uccidiamo tutti i pini e facciamo tante case vuote e sfitte 20.01.12 19:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRillo aveva scritto una lettera aperta al mario chiedendo anche un incontro.La risposta è stata il silenzio.Per sfuggire alla realtà che Grillo gli avrebbe messo sotto il naso.Sappia il signor vampiro che Grillo è tutti noi. il detonatore del veleno che abbiamo dentro

mariuccia rollo 20.01.12 14:55| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento

Avremo più taxi, più notai, più farmacie...che vogliamo di più, abbiamo risolto tutti i nostri problemi!

Ascany C., Bologna Commentatore certificato 21.01.12 13:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il POPOLO VIOLA è diventato definitivamente MARRONE!
SI!
E' DI MERDA!

hanno diffuso notizie false e tendenziose sulla rivolta dei FORCONI!
AVEVA RAGIONE BEPPE GRILLO!

POPOLO VIOLA ANZI MARRONE, FATE CAGARE!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 20.01.12 20:23| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

2/di/2

Dalla Fiat (prima e durante Marchionne)alla Stm, dalla Agusta alla Pirelli: praticamente non ci sono nomi – illustri e meno illustri – del capitalismo italiano che non abbiano ricevuto negli anni cospicue sovvenzioni da parte dello Stato.
Nel mentre, il potere di acquisto dei salari è calato notevolmente, ed è, anche aumentato il GRADO DI SFRUTTAMENTO DEL LAVORO, in termini di PROLUNGAMENTO DEL TEMPO DI LAVORO (plusvalore assoluto) e INTENSIFICAZIONE DEL LAVORO (plusvalore relativo).

La conclusione Cobianchi la trae nell’ultima pagina del suo libro, sotto forma di augurio agli imprenditori italiani: “Auguro loro di usare sempre meglio i soldi pubblici, sperando di non sentire più sermoni contro la soffocante presenza dello Stato nell’economia, perché se c’è qualcosa di poco liberale in Italia sono proprio gli aiuti di Stato con i quali le imprese convivono”.

In sostanza Cobianchi, ci dice, che questi, CHIAGNENE E FOTTONO!

Solo da questi dati, ricaviamo che...il debito non è stato affatto creato dai Lavoratori, ma dai privati, i capitalisti cioè.
Lo Stato, è capitalista signori.
Ciò che assistiamo, ed assisteremo ancor più con M.Monti è, UNA GIGANTESCA TRASFORMAZIONE DI DEBITO PRIVATO IN DEBITO PUBBLICO, che porterà un altrettanto GIGANTESCO TRASFERIMENTO DI RICCHEZZA DAL BASSO VERSO L'ALTO, proprio come è stato fatto in America, negli ultimi 30anni.

Lacrime e sangue saranno versati ancor più dunque, proprio da quel 70% di dipendenti e pensionati, non certo da Bancari, Assicurativi, e Industriali, cioè categorie, che praticano sistematicamente l'evasione fiscale.
(in cima alla classifica degli evasori, ci sono proprio loro, costituente il 61% del totale evaso, Krls Network of Business Ethics - Contribuenti.it)

Ecco perchè W.Buffett (miliardario americano) afferma che: “C’è una lotta di classe, è vero, ma è la mia classe, la classe ricca, che sta facendo la guerra, e stiamo vincendo”.

http://diciottobrumaio.blogspot.com/2012/01/banalita-di-base-2.html

Vento...Rosso 20.01.12 16:09| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento
Discussione

1/di/2

DEBITO PUBBLICO? NO PRIVATO!

Dal libro di M.Cobianchi:
"Mani bucate.A chi finiscono i soldi dei contribuenti: l’orgia degli aiuti pubblici alle imprese private" Milano, ed.Chiarelettere (pag.298).

Agevolazioni pubbliche che ogni anno il nostro Paese eroga alle imprese: “Non si dovrebbe arrivare molto lontani dalla spaventosa cifra di 30 miliardi di euro: più di due terzi del disavanzo pubblico da recuperare entro il 2013, poco meno della metà di quanto lo Stato paga di interessi sul proprio debito in un anno”.

Il numero dei destinatari: “Le imprese che tra il 2003 e il 2008 hanno visto approvate dallo Stato le loro domande di agevolazione sono state 212.075, mentre quelle che hanno chiesto e ottenuto soldi dai fondi europei gestiti dalle Regioni sono state 628.290. Significa che in 6 anni le imprese italiane agevolate con queste risorse sono state più di 840.000, con una media di 140.000 l’anno”.
Nello stesso arco di tempo “sono state approvate 1307 leggi di incentivazione (91 da parte dello Stato e 1216 da parte delle amministrazioni locali)”.

“Ciò che occorre tenere presente prima di entrare in questa galleria degli orrori è che le entrate fiscali italiane sono alimentate al 70 per cento dalle imposte pagate da dipendenti e pensionati e al 30 per cento circa da quelle versate dalle imprese. Ciò significa che il 70 per cento di tutti i soldi andati a un’impresa vengono dalle tasse dei suoi dipendenti o ex dipendenti(pensionati).
[Andrebbero aggiunti anche i dipendenti pubblici]
E questo vale anche per i fondi europei, visto che l’Italia è un ‘contribuente netto’ dell’Europa, cioè versa più di quanto riceve”.

La verità è che: “non esiste in Italia un solo settore economico che non sia sussidiato: dalle banche alle industrie, dall’agricoltura alle telecomunicazioni, dai trasporti al turismo, dallo sport alla finanza, dalla ristorazione allo spettacolo, dall’editoria alla moda, lo Stato elargisce soldi a tutti, persino alla Borsa”.

Vento...Rosso 20.01.12 16:09| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, come già riportato nel mio blog nel febbraio 2009 invito a riflettere sull'emissione dei Perpetual Bond. In quei tempi, ricordo che mi avevano intervistato a Radio Padania, avevo loro detto queste cose e 3 deputati mi avevano definito "terrorista finanziario". Avevo invitato quei 3 deputati ad un confronto pubblico, ma ovviamente questi deputati parlano e basta....

Ecco cosa sono i Perpetual Bond e i vantaggi che porterebbero all'econoima italiana.

Questi titoli, che trovano una loro collocazione nell'ambito del Testo unico bancario di cui al dlgs 1º settembre 1993, n. 385, sono titoli obbligazionari (cosiddetti irredimibili) senza scadenza che attribuiscono al sottoscrittore solo il pagamento degli interessi e non anche la restituzione del capitale.
I prestiti irredimibili sono, quindi, quelli per cui uno Stato (o un azienda) si impegna solamente a corrispondere un interesse annuo ma non si obbliga a restituire il capitale. Lo Stato (o l'azienda) ha la facoltà di procedere al rimborso del capitale quando lo ritenga opportuno.

ECCO ALCUNI VANTAGGI!!!!

Si rafforzerebbe la credibilità del nostro Paese evitando, inoltre, trasferimenti di capitali all'estero;

ci sarebbe una radicale diminuzione dell'evasione fiscale;

ci sarebbe una riduzione delle imposte;

ci sarebbe un maggiore controllo sui costi della pubblica amministrazione;

ci sarebbe un assestamento per il mercato immobilare.

E SOPRATTUTTO CI SAREBBE UNA PARTECIPAZIONE E UNA CONDIVISIONE, DA PARTE DELLE PERSONE DELLE SCELTE DI POLITICA ECONOMICA.

Audiatur et altera pars ..................... si ascolti anche l'altra parte.

U. Marco Calì

www.sapienza-finanziaria.com/



Direi che il regime sta lavorando bene....si è passati dal silenzio durato parecchi giorni sugli avvenimenti siciliani al denigrare chi protesta. Dopo non aver più potuto tacere la notizia anche perchè ormai si stava diffondendo anche grazie alla rete, tutti i difensori del regime sono andati a cercare non le motivazioni, ma solo eventuali magagne, a mettere il sospetto. Certo in ogni manifestazione ci sono sempre gli infiltrati, c'è sempre chi cerca di approfittarne(forza nuova), c'è sempre l'estremista di turno ma se uno ha seguito dall'inizio la vicenda sa perfettamente che il tutto è iniziato senza sponsorizzazioni politiche, senza appoggio di nessuno!! Le infiltrazioni sono arrivate quando hanno dovuto rendere conto della notizia(e spuntano sospetti di infiltrazioni mafiose), subito si è cercato di sminuire la manifestazione come un'opera fascista, senza proposizione di alcuna cura. A me sembra che sia solo un gruppo di lavoratori di varie categorie che protesta e chiede una cosa molto semplice...poter lavorare!!!
Qui molti dicono ma chi hanno votato in questi ultimi 20 anni....beh io rifaccio la stessa domanda a loro...chi avete votato gli ultimi 20 anni? Sinceramente non capisco, tutti a lamentarsi che nessuno fa niente, che la gente non protesta e ora che lo fa si va a cercare delle scuse per renderla poco credibile??? Forse non è chiaro che non si tratta di destra o sinistra, ma di soppravvivenza, ma molto probabilmente c'è ancora troppa gente che sta bene in italia!!!

Franco G. Commentatore certificato 21.01.12 10:52| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di pensare a quello che sta facendo Monti pensate a quello che faceva il puttaniere mafioso che c'era prima.

In due mesi non è possibile sistemare un paese che ha subito vent'anni di ruberie.


ps. Oggi il puttaniere mafioso è in tribunale per la truffa sui diritti tv.

Carlo Carletti Commentatore certificato 21.01.12 10:49| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

comunisti una risata vi seppellirà:

Muore Bertinotti e arriva in Paradiso. S.Pietro lo accoglie e gli dice: -Prego fratello, mettiti pure lì vicino a San Francesco...- -Ma come, io, capo dei veri comunisti, da sempre grande uomo di sinistra, in Paradiso? e x di più vicino a San Francesco!!- -Vedi figliolo, non ti devi stupire: Lui parlava agli uccelli, tu ai coglioni...-

a volte (ritornano) Commentatore certificato 20.01.12 14:12| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori