Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Lega fa rimuovere il Tricolore


Lega_Milano_22_01_12.jpg
Ieri a Milano, i leghisti, durante la loro manifestazione, si sono sentiti offesi per la presenza di una bandiera italiana. Il Tricolore è diventato eversivo, provocatorio. Le autorità invece di prendere a pernacchie i leghisti, hanno prontamente provveduto a far rimuovere la bandiera. Siamo il Paese dell'incontrario.
"Siamo arrivati al punto che dobbiamo vergognarci della nostra bandiera e dobbiamo toglierla per "non offendere la suscettibilità della Lega"! Ma cacciate da ogni istituzione e da ogni candidatura questa marmaglia di eversori nemici dell'italia! Io vorrei che i responsabili della Digos che hanno chiesto di togliere lo striscione fossero querelati dal popolo italiano per offesa alla bandiera e puniti, come chiede la legge, con una condanna da tre mesi a 6 anni!". viviana v., Bologna

23 Gen 2012, 12:55 | Scrivi | Commenti (137) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ultimo sondaggio per la camera dei deputati
Grillo al massimo storico, il M5S diventa il quarto partito italiano
http://www.solosondaggi.blogspot.com/

pino 28.01.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento


Prima c'era il Nano da insultare (anche a ragione) ed ora c'è la Lega, ma siete sicuri che siano esattamente come gli altri? questo l'ho preso sempre dal Blog di Byoblu, trovate il link anche nel blog di Grillo:

Le mozioni presentate sono state approvate tutte, tranne quella della LEGA NORD. Tutte hanno impegnato il governo a rafforzare i trattati europei e a costruire una unione fiscale, economica e in molti casi anche politica. Ora non possiamo più dire che Monti persegua i suoi obiettivi. Persegue quelli del Parlamento, cioè i vostri. Siete stati unificati a vostra insaputa. Forse è una cosa buona, dopo tutto. Da oggi potrete chiedere due etti di bologna a un salumiere di Berlino senza essere guardati male.

La mozione della Lega chiedeva al Governo di costringere l’EBA, l’autorità bancaria europea, a tornare sui suoi passi per quanto riguarda le norme sulla capitalizzazione che rende povere le nostre banche, con evidenti ricadute sulla nostra economia, e ricche quelle tedesche. Spiego bene cosa significa nel video. Una proposta che ha rimediato 53 sì e 400 no. Al Parlamento italiano non interessa se Unicredit è costretta alla ricapitalizzazione, finendo per addebitala sui nostri conti correnti. Del resto decide il PDL, il partito che era al governo quando l’EBA, nell’assenza totale dell’Italia da ogni tavolo di lavoro, prendeva questa decisione assolutamente iniqua.

Ma è proprio Angelino Alfano, a sorpresa, che dopo avere parlato del “Grande sogno degli Stati Uniti d'Europa”, conferma che questo loro sogno per il popolo si è sempre rivelato un incubo.

Darek 27.01.12 16:08| 
 |
Rispondi al commento

scusa ma neanche io mi riconosco nel tricolore.

max 27.01.12 15:51| 
 |
Rispondi al commento

stiamo andando troppo forte, ci danno addirittura al 7,5%
e questo significa che prenderemmo oltre 40 deputati e
allora si che si vedranno delle belle, da questo blog ho
preso il sondaggio

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html


pino 25.01.12 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Concordo pienamente con te! Bisogna essere fieri della propria bandiera e non denigrarla in continuazione

Monica bergonzini 25.01.12 18:59| 
 |
Rispondi al commento

slega, la lega. Uno dei partiti piu' inutili che l'uomo possa aver creato. Questi sono Italiani a tutti gli effetti, rubano soldi come i politici di altri partiti, investono soldi in paradisi fiscali come politici di altri partiti, sono corrotti, come politici di altri partiti... e si vergognano di essere italiani, credono nella Padania, che non esisterà mai, non hanno mai fatto nulla da quando sono al potere, esistono da 17 anni, ed ancora sono lì. che schifo.comunque il problema grosso dell'italia, sono proprio i suoi cittadini.

luca m., Cesena Commentatore certificato 25.01.12 14:58| 
 |
Rispondi al commento

La Lega sicuramente fa schifo,ma almeno lì Maroni e Tosi cercano di eliminare (speriamo fisicamente) gli infiltrati delle mafie meridionali, tipo la pugliese Mauro, una che al confronto Sconsolata è Miss Universo, il calabrese ndraghetaro Belsito, il mezzo siculo Trota,lo scemo più scemo di tutti gli scemi.
Nel PD d'alema, bersani, veltroni ec. si sono venduti alle mafie da decenni e te lo dicono pure in faccia.
Venduti figli di una...

Mario Genovesi 25.01.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere dagli avvocati del blog di Beppe se esiste un modo di denunciare/diffidare Bossi/Lega dal compiere atti come quello evidenziato da Viviana e dal pronunciare frasi, come "Roma Ladrona" o lo straoffensivo "Roma Vaffanculo" di pochi giorni fa. Cosa gli da fastidio di Roma, il Parlamento? Allora specifichi "Vaffanculo il Parlamento di Roma", così si manda AFFANCULO DA SOLO. Si, sono romana, ma non è questo il punto. Lavoro nel turismo come accompagnatrice turistica da 30 anni, conosco la storia di questo paese, dai Celti che fondarono Milano ai Longobardi da cui deriva il nome Lombardia (quale Padania? Al ricco banchiere o commerciante del Nord Italia veniva genericamente dato il nome di "Lombardo", lo testimonia il nome di una strada di Londra "Lombard Street"). Conosco il Centro, il Sud, le Isole e conosco Roma. Ripeto: se Bossi vuole mandare affanculo il Parlamento che risiede a Roma, la squadra di calcio della Roma, la Santa Romana Chiesa libero di farlo, ma solo "Roma" così NO. Spero che si possa sottoscrivere una denuncia/diffida on line da inoltrare al portatore di ictus, nel frattempo mi sentirò libera di mandarlo AFFANCULO il giorno in cui dovessi incontrarlo.

Alessandra Ottier 25.01.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Devo dire la mia cattiveria di turno che indirizzo anche al mio ex-cognato Filippo (!):
che volete, nella Lega ci sono troppi infiltrati bergamaschi, la materia di base è quella...!

(Uela, Filippo, non ti incacchiare)

Francesco C. Commentatore certificato 25.01.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Il guaio è che diamo troppa pubblicità a questi scemi della lega.Sentir parlare uno come Bossi mi domando come mai non è stato ancora chiuso in una casa per anziani dementi e la cosa peggiore che sono pagati da noi tutti contribuenti.

Claudio 25.01.12 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanti nazional- patrioti che leggo, tutti pronti ad immolarsi nell'estremo sacrificio per salvare questa nazione suppongo? o forse sotto sotto avete paura per il vostro orticello? fatevi pure scudo con questo ipocrita attaccamento alla bandiera che fa molto radical-chic. L'odiato/amato Benito si starà sbellicando dalle risate. (all'inferno?)

Fulvio C., Verona Commentatore certificato 24.01.12 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questo scempio alla bandiera italiana! Basta con questi quattro leghisti stupidi, ignoranti e irrispettosi della memoria di quei nostri giovani padri che hanno donato la propria vita per creare un'unica grande nazione l'Italia!Ne abbiamo piene le scatole di un morimondo che con un piede nella fossa invece di pensare all'anima pensa di averlo duro quel cervello vuoto o meglio pieno di nullità! Che vergogna di politici ma soprattutto che schifo di uomini!

gioi gioi, lecce Commentatore certificato 24.01.12 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Vi sembra normale che noi popolo italiano dobbiamo sopportare questi mascalzoni che impongono alle autorità di non esporre il tricolore nei loro raduni e loro acconsentano
Napolitano dove sei,tu dovresti rappresentare l'Italia e dire la tua in caso di vilipendio alla bandiera.Dimenticavo che non te ne frega un ficosecco.VIVA PERTINI IL VERO PRESIDENTE.

walter p. Commentatore certificato 24.01.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che la Padania non esiste neppure. Ma cosa dobbiamo fare la lega è una razza selvaggia, poverini.

Marco Politi 24.01.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono nauseato...se è vero,bisogna indagare e mettere sotto inchiesta chi ha fatto rimuovere il tricolore.La costituzione parla chiaro.

luigi pietrola' 24.01.12 17:31| 
 |
Rispondi al commento

...la lega è un partito da vomito nn dovrebbe neanche esistere,è un offesa umiliante e immorale il loro aprir bocca non fanno altro che vomitare cazzate ecc...ecc..raccoglie in se tutta la cattiveria umana!!!!!

liliana asilo, parma Commentatore certificato 24.01.12 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Io stavo facendo alcune riflessioni tipo:

se la Lega, e i suoi rappresentanti, si sentono "offesi" dal Tricoloro Italiano, allora perché non danno le dimissioni da Deputati, Senatori etc?

Mi permetto di dare un suggerimento a costoro: fate un Referendum nello Stato Padano, chiedendo : a)la scissione dall´Italia e
b)contemporaneamente chiedete l´Annesione all´Austria o alla Svizzera....
Vediamo cosa succede....
Ovviamente avrete poi il diritto/dovere di coniare una Moneta (a meno che non vogliate tornare al Baratto).
Ovviamente avreste anche l´OBBLIGO di dismettere subito qualunque FUNZIONE PUBBLICA nelo STATO ITALIANO.....
Vediamo poi cosa ci fate con Renzo Bossi...
Finalmente agireste coerentemente con le vostre parole, e questo aiuterebbe, e non di poco, alla vostra Immagine....
Si, lo só, ci vuole coraggio per attuare quel che ho scritto, ma ho piena fiducia in Voi, d´altronde, non siete Voi quelli che ce l´hanno duro?

fabrizio fezzuoglio 24.01.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quelli della Digos, Carabinieri, Polizia ecc ecc

ricordo quanto segue nel caso in cui si trovassero alle manifestazioni di questi pagliacci:

art. 2 della Legge 11 luglio 1978:

«Giuro di essere fedele alla Repubblica italiana, di osservare la Costituzione e le leggi e di adempiere con disciplina ed onore tutti i doveri del mio stato per la difesa della Patria e la salvaguardia delle libere istituzioni».

Enrico Fornasiero, Serravalle Scrivia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.01.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

A voi leghisti che siete peggio dei nazisti dedico un pezzo di storia ITALIANA:

Inno della divisione garibaldina

Noi del fascismo conosciam le pene,
L’onte subite da noi lavorator.
Alfin spezzate le catene abbiam
Che sfruttavano ogni dì il nostro lavor.
Contro il nemico barbaro e crudele
Tutta l’Italia un dì si ribellò
E i partigiani stretti in forti schiere
Han mostrato a tutto il mondo il loro valor.
Partigiano va
Verso il tuo destin,
Il cammin della Patria sorgerà.
Dell’Italia la sorte abbiamo nelle man,
Siamo arditi partigiani.
Combatteremo fino alla vittoria,
La nostra terra libera sarà,
Noi dell’Italia storia si farà,
Degli eroi il sangue vendichiamo.
Siam Partigiani della nuova Italia
Che un dì qui sui colli ancora ritornerà,
L’Italia bella libera sarà,
Con la pace il lavor ritornerà.
Partigiano va
Verso il tuo destin.
Il cammin della Patria sorgerà.
Dell’Italia la sorte
Abbiamo nelle man,
Siamo arditi partigian.

indignato 24.01.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento

ma ancora c'è gente che crede a questi buffoni venditori di fumo, gente che è degna solo di sfilare durante il carnevale, perchè la maschera l'hanno in faccia e non si vergognano di come continuano a prendere per il culo della brava gente. Venduti e servi di berlusconi, ovviamente solo per i loro interessi personali, vedi le inchieste pubblicate dall'Espresso e mai smentite, di come sono riusciti a sistemare i loro familiari nelle pubbliche amministrazioni ITALIANE. Svegliatevi gente!!!!!!!!

indignato 24.01.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

In galera è il vostro posto, vergogna pensate ai patrioti (veri) morti per l'Unità d'Italia e rispettate la Costituzione. Io sono del Nord Est e mi vergogno ancor di più per gente come voi, fuori dal Friuli e dall'Italia, banditi!!! W l'Italia, W la nostra bandiera e Onore ai nostri martiri.

Paolo Pighin, Cordenons - Pn Commentatore certificato 24.01.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Pur non avendo l'unità d'Italia come dogma , mi sento offeso dall'atteggiamento dei leghisti e preoccupato dalla accondiscendenza della digos che ha fatto togliere il Tricolore.Purtroppo la crisi che stiamo affrontando farà aumentare l'insofferenza verso le minoranze, ed in generale verso le fasce deboli che devono essere sostenute dalla collettività. Probabilmente non accadrà...ma in Germania il nazismo ha preso piede in un periodo di grave difficoltà economica condita con un antisemitismo mai affrontato nel modo giusto...più o meno come da noi ora.

Franco Bertani 24.01.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dall'Italia anche loro visto che non si sentono italiani; perchè l'Italia è una dalla Val D'Aosta alla Sicilia cioè da Nord a Sud da Est a Ovest e chi non si sente italiano allora deve prendere le proprie cose e andarsene!!!!!!!!!!!!!!!!

Barbara Casadei 24.01.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Del resto, da individui che vanno cantando di voler bruciare il tricolore, individui che vanno sui treni a disinfettare i vagoni dove sono saliti gli stranieri, individui che mettono in scena l'invasione in Piazza San Marco per poi occupare il campanile......
.....be' se è vero che il cinema ha bisogno di nuove idee e nuovi volti, consiglierei ad un giovane sceneggiatore di tenere bend 'occhio questi personaggi. Ne potrebbe uscire una commedia degna del grande Mel Brooks!

Barnaba68 24.01.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Siamo arrivati al punto in cui la Digos si piega a questi scemi...che finaccia.

Alessio 24.01.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Io di questi leghisti non nè posso più. Li trovo retrogradi, barbari, buffoni, cialtroni, razzisti...e potrei andare avanti. Hanno veramente rotto le scatole. Sono peggio dei tanti "Cosentino", contradditori, e opportunisti, voltagabbana e ipocriti, oltremodo ignoranti, artefici di molto sentimento razzista che si sta diffondendo in Italia. Ieri sembravano dei bambini, "facciamo la pace, pace carote patate,ma non ti parlo, facciamo la conta...io parlo tu no...cicacicabu" ma sono ridicoli, ma cosa vogliono? sono da 20 anni al potere e non hanno fatto nulla se non danni...ha ragione vendola, urlano in periferia e belano a palazzo...Mi chiedo come mai si continui a dare spazio a questo cumulo di gentaglia, con interviste e servizi al telegiornale, ma ignorateli punto e basta. non meritano attenzione, vanno ignorati completamente, non considerati.

emanuela cometti 24.01.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Questi sono mazisti. E non lo sanno...pensano di essere democratici. Motivo in più per passare con il libretto rosso....

Ricordo a tutti che durante i processi di Noriberga questi esseri sinfami erano tutti sinnocenti, sinconsapevoli, sbuoni e sbravi...

Ci hanno minacciati per 20 anni senza che nessuno facese nulla...

E' ora di passare con la parabola su tutti loro, sono nemici assoluti del popolo italiano...

Vanno ridimensionati...

Che piangano loro, ora hanno rotto.....

Se ne vadano in carinzia, va... andate segaioli...

andate, e se tornate a cuccia ....

Diego Rossi 24.01.12 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che i Leghisti..aprino gli occhi...è caccino a pedate nel culo chi li sta prendendo in giro da 20 anni!.
Sono nelle mani del PDL anzi del Cavaliere,si son fatti trascinare rendendosi complici di questo macello economico e sociale!cazzo ma come si fa ad essere così "ghiozzi"..!
Ora voglio vedere cosa racconteranno agli operai,impiegati, quando il Sig Monti toglierà la cig straordinaria...!ha già messo le mani avanti dicendo che comunque i fondi per il "reddito sociale" non ci sono...(con buona pace della Fornero)..in sicilia i forconi!al nord motosega e accetta...!
Cos avevo detto ieri Beppe?:..avevo detto che questo "incontro non sa da fare"..i sindacati non dovevano nemmeno presentarsi per discutere sull'art.18...e le "furbate" che si nascondono dietro questo progetto di sputtanamento del welfare italiano...!che certo non Brilla...anche prchè siamo tra gli ultimi in europa.

roby f., Livorno Commentatore certificato 24.01.12 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo post di Viviana.

E' dalle origini della lega che sostengo che fare finta di niente, tollerare, quasi interpretare come folkloristico il comportamento vergognoso dei suoi rappresentanti avrebbe potuto trasformarsi in un pericolo per gli equilibri istituzionali e sociali del Paese.

All'epoca tutti dicevano: "Ma si, sono dei buffoni." - "Can che abbaia non morde". - "Lasciali fare, tanto...".

Ed oggi siamo qui, puntualmente a porci il problema. Ad offenderci, giustamente, per le parole ed i comportamenti vergognosi di questa gentaglia da 4 soldi, che se non avesse fatto questo nella vita non avrebbe fatto altro.

E' ora di porre un freno.

Spero con le buone!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 24.01.12 09:02| 
 |
Rispondi al commento

LEGA, LEGA, ma perché ancora? Usque tandem (se c'è qualche leghista, glielo spiego dopo)
INIZIATIVA DEL LEGHISTA FAVA:

dal corriere della sera di oggi 24 gennaio 2012:

Pirateria online, spunta il Sopa italiano
Emendamento del leghista Fava passa in commissione
Fli e Pd alzano le barricate: «È il bavaglio di Internet» [...]
MILANO - Lo chiamano già il Sopa italiano. Una norma che consente la rimozione immediata di contenuti online su qualsiasi piattaforma sulla base della richiesta di «qualunque soggetto interessato»[...]
L'ALLARME - Secondo i giuristi che si occupano del mondo informatico si tratta di un altro tentativo di imbavagliare Internet. Soprattutto perché la nuova norma consente di aggirare l'autorità giudiziaria o amministrativa, e chiedere direttamente al fornitore di servizi Internet la rimozione di contenuti ritenuti lesivi del diritto d'autore, diffamatori, o comunque illeciti


http://www.corriere.it/politica/12_gennaio_23/nofava-sopa_f2 8bd024-45b4-11e1-9389-b1111b488a17.shtml


con tutta la merda che ci fanno ingoiare i nostri politici, CON ANNI DI LUNGAGGINI e di perdite di tempo e di un sacco di soldi che ci ribano, SI CI RUBANO in 4 giorni aderiscono, con un DL alle iniziative americane...IN 4 LURIDI GIORNI DI MERDA! cavalcano l'onda del senatore Lamar, il mulo parlante del Congresso USA!

Dio benedica ogni movimento ri rivolta verso tutti i nostri politici di MERDA! TUTTI

ma vaffanculo!

Antonio P. Commentatore certificato 24.01.12 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Io fatico a capire come si faccia a dare ancora credito a sta lega: Per vincere le elezioni si sono alleati con Berlusconi del quale dicevano peste e corna fino al giorno prima, ha poi governato indisturbata per l'ultimo decennio portando il paese allo sfacelo rimangiandosi tutti i punti su cui si basava il loro programma politico. Ma cosa rimane ancora da discutere ? Sono una banda di imbecilli, pericolosi e deleteri per il paese.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.01.12 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Molto meglio il "fascismo di sinistra" di Beppe Niccolai che quello schifo della lega.

beppone 24.01.12 02:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque i parlamentari legaioli sono i primi a difendere i propri privilegi e vitalizi. Io non ne ho mai visto uno che rinuncia allo stipendio versato da "Roma ladrona". Alla faccia del celodurismo...!

Carmelo Di Stefano 24.01.12 01:12| 
 |
Rispondi al commento

A parte questi poveri leghisti ormai presi in giro anche dai loro leader,ma io non posso concepire che le nostre forze dell'ordine rimuovono la nostra bandiera. Per ordine pubblico dicono e allora io dico che avete ottenuto ordine in quella piazza ma
disordine nel cuore di molti italiani che ci credono in quella bandiera,voglio che sappiate che come me molti italiani sono pronti alla morte per difendere i principi che quella bandiera simbolizza provate a venire a cavarla a casa mia se ne avete il coraggio ma non c'e l'avete perche voi della lega siete vili

emanuel bersani 24.01.12 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma perche' non si preoccupano a rimuovere la Mafia dal Nord? Ah gia' dimenticavo la Mafia al Nord non esiste....parola della Lega.
Avanti cialtrun!

maurizio merea, Zena Commentatore certificato 23.01.12 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito si guardano gli asini volare mentre ci stanno togliendo le mutande.

flavio r. Commentatore certificato 23.01.12 23:27| 
 |
Rispondi al commento

L'INNO DEI LEGHISTI (Liberamente adattato)

Va, pensiero, sui SOLDI IN TANZA.A.A.ANIAAAAA;

Va, ti posa sugli Euri e sui Dollari....,
Ove olezzano tepide e molli
Le BANCONOTE dolci del suolo natal!
Della FINANZA le rive saluta,


DEI PATANI le torri atterrate...
Oh mia patria sì bella e perduta!
Oh membranza sì CARTA e METAL!
MONETE d'or dei fatidici vati,


Perché muta dal salice pendi?
Le memorie nel petto riaccendi,
Ci favella della FORCA che fu!
O simile di MANI PULITE ai fati


Traggi un suono di crudo lamento,
O t'ispiri il Signore GLI INTERESSI
Che ne infonda AI DANEE' le virtù!

Dino Colombo Commentatore certificato 23.01.12 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Dai ma come si fa a scrivere cretinate del genere. Ma non hai ancora capito cara Viviana che alla Lega viene dato risalto esagerato per distrarre gli italiani dalle porcate di questo governaccio ignobile? Il caos in questo momento li favorisce, nessuno capisce più un cazzo e loro fanno il gioco più sporco che io abbia mai visto da quando sono al mondo. La Lega, partitaccio di stronzi patentati, in questo momento funge da sobillatore, ma il caos fa comodo a qualcuno, fa comodo a loro.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 23.01.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

(Estratto del Codice Penale)
«Art. 292 Vilipendio alla bandiera o ad altro emblema dello Stato

Chiunque vilipende con espressioni ingiuriose la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la multa da euro 1.000 a euro 5.000. La pena è aumentata da euro 5.000 a euro 10.000 nel caso in cui il medesimo fatto sia commesso in occasione di una pubblica ricorrenza o di una cerimonia ufficiale.
Chiunque pubblicamente e intenzionalmente distrugge, disperde, deteriora, rende inservibile o imbratta la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la reclusione fino a due anni.
Agli effetti della legge penale per bandiera nazionale si intende la bandiera ufficiale dello Stato e ogni altra bandiera portante i colori nazionali.
Articolo così modificato dalla L. 25 gennaio 2006.»

Codice penale/Libro II/Titolo I
(DEI DELITTI CONTRO LA PERSONALITA' DELLO STATO)
http://it.wikisource.org/wiki/Codice_penale/Libro_II/Titolo_I

La legge del 25 gennaio 2006, cioè del periodo in cui la Lega Nord era al governo ITALIANO, ha reso inservibili tante norme del Codice Penale che punivano comportamenti ANTINAZIONALI, così come aveva già fatto la sentenza della Corte Costituzionale del 5 luglio 2001 (Lega Nord al governo), n. 243, dichiarando illegittimo l'articolo 271 sulle associazioni ANTINAZIONALI.

Se la NAZIONE non è più un valore perché questi pagliacci verdi devono sedere nel Parlamento Italiano regolamentando la nostra vita in ITALIA? Si regolamentino da soli... in PADANIA!

Giandomenico Ielpo, Lauria PZ Commentatore certificato 23.01.12 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA ROBA DEL RIMUOVERE SIMBOLI COME LA NOSTRA BANDIERA O COME IL CROCEFISSO O QUANTALTRO SI VOGLIA IN NOME DI . . . CHE COSA?. NON SI CAPISCE TANTO BENE MA A ME(CLASSE 1954 E SCUOLA DELL'OBBLIGO RISICATA RISICATA)FA SENTIRE UNO STRANO PUZZO CHE MI RICORDA,SIA PURE VAGAMENTE, UN CERTO VENTENNIO DEL QUALE NON DOVREMMO ANDARE TROPPO FIERI

SERGIO DALZINI 23.01.12 22:18| 
 |
Rispondi al commento

...esemplare n° 4 a dx nella foto :

www.youtube.com/watch?v=tRjzcS81kx4

anib roma Commentatore certificato 23.01.12 22:14| 
 |
Rispondi al commento

ma come si permettono sti quattro leghisti del cavolo? che si tolgano loro dalle scatole una volta e per sempre

carmela c., rovigo Commentatore certificato 23.01.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento

come fare a dare torto alla Lega quando il tricolore è rappresentato dal trio Monti-Napolitano-Bersani. E' come tirare sul palo la bandiera del Congo! Mi vergogno pure io.
Auspichiamo elezioni subito e auspichiamoci che il settennato del signor Napolitano finisca quanto prima. Speriamo di ritrovare sulla strada uno come Pertini amici miei perchè se continua con questa gentaglia qua l'Italia finisce altro che come il Concordia!

mario mario 23.01.12 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi forse non é abbastanza chiaro proprio a tutti ma la faccenda é veramente molto semplice:
Ci sono i sovrani, e
ci sono i sudditi.
Chi comanda ordina,
e i sudditi, giusto o sbagliato che sia (dal punto di vista dell´ugualianza e del rispetto per gli altri) obbediscono, o se no basta che non vadano contro corrente!!!!

C´e´una classe al potere insediata e instaurata che la vediate o no cambiano posto ma rimangono su di un livello che domina dissanguando la popolazione! E´chiaro o no?

alessandro f. 23.01.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento

1. Leggo il blog e sulla patre sinistra vedo un inno al movimento dei forconi, poi entro in questo post e leggo i commenti anti- leghisti di sta Viviana v. ora mi chiedo:
il POPOLO DEI FORCONI ha BRUCIATO LA BANDIERA ITALIANA. Ergo, per definizione tutte queste persone van messe in galera da 3 mesi a 6 anni visto che la legge è ugule per tutti, o sbaglio!

*******
forse non HAI CAPITO PER MANIFESTA INCAPACITA' CEREBRALE... il problema e' che la DIGOS, che e' un ORGANO DELLO STATO, al servizio del ministero dell'interno, ha rimosso la BANDIERA ITALIANA. E' un fatto di una gravita' ENORME, nel codice militare in tempo di pace la BANDIERA rappresenta il massimo grado delle forze armate, superiore al generale di corpo d'armata a 4 stelle.. infatti durante l'alzabandiera (te lo spiego perche' di sicuro ti hanno riformato dopo la perizia psichiatrica) persino lui che e il massimo grado e che non e' tenuto al saluto militare verso nessuno, SALUTA LA BANDIERA. La polizia di stato/digos non e' un corpo militare (come i carabinieri) ma di sicuro ci sono gli estremi per un'incriminazione nel penale se si trova il giudice serio.
I Cittadini che bruciano simbolicamente la bandiera perche' esasperati lo fanno per attirare l'attenzione .. se pero' il gesto e' fatto in maniera razzista come lo fanno i leghisti allora sono favorevole alla detenzione

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 23.01.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido Viviana V.
Sono Veneto e Odio la Lega, non sono comunista, non mangio bambini e ce solo una cosa da dire.
La Lega ha superato il limite, chi ineggia alla xenofobia e al razzismo come Bossi, Borghezio e Calderoli offendono anche i leghisti piu per bene e ,se ce ne sono, dovete solo dire che avete votato un partito di malati mentali.
Svegliatevi Legaioli Segaioli.

gna omo Commentatore certificato 23.01.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

condivido Viviana V.!!! sei una voce intelligente da una delle poche città italiane piene di gente intelligente... brava, ti voglio bene anche se non ti consosco... e chiudo: LEGA LEGA VAFFANCULO, VAFFANCULO

Frank la luce 23.01.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento

scusa caro Beppe, non a volerne, ma ti esprimo alcune perplessità:

1. Leggo il blog e sulla patre sinistra vedo un inno al movimento dei forconi, poi entro in questo post e leggo i commenti anti- leghisti di sta Viviana v. ora mi chiedo:
il POPOLO DEI FORCONI ha BRUCIATO LA BANDIERA ITALIANA. Ergo, per definizione tutte queste persone van messe in galera da 3 mesi a 6 anni visto che la legge è ugule per tutti, o sbaglio!

2. mi chiedo inoltre se, invece di criticare aspramente, non si punti di più a proporre. Mi pare che sta Viviana v. odia aspramente i leghisti. Non sarebbe meglio che PROPONESSE DI PIù,come fa il m5s, invece che solo criticare ciò che fanno gli altri...se "questa MARMAGLIA, CFR." hA dal 9,5 all' 11 % dei consensi, forse, un qualche motivo c'è...

3. nulla da ribattere... ognuno scrive ciò che vuole e quanto vuole, ma cazzo, sembra che sto Blog sia di Viviana V. e non di BEPPE GRILLO!..mi chiedo che lavoro faccia visto che, mi sembra, abbia molto tempo per scrivere e riempire di parole il blog ... maco fosse suo!!

4. invece di pensare alle bandiere o inneggiare sempre CONTRO qualcuno sarà meglio preoccuparsi di pagare le tasse, va!!

5. Dimmi, ti prego, ma il M5S E' COMUNISTA???
E' SIMPATIZZANTE VERSO I SINISTROIDI DI BERSANI, VENDOLIANI, PISAPIANI, DALEMIANI , BINDILIANI...?
Spero di no, perchè mi sembra (mi sbaglierò)che molti che scrivono in questo blog pensano e voteranno COME E PER LORO!!

CON SIMPATIA AZ!

Alberto Z., PN Commentatore certificato 23.01.12 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questi sono avvenimenti che fanno male al nostro paese.. e peggio ancora che gente pagata per far rispettare le norme si comporti in questa maniera a dir poco incostituzionale, far togliere il tricolore! robe da matti!!! vergognarsi di sta feccia di leghisti e di questi pubblici ufficiali!!!

Alessandro Bianchi1982, Madrid Commentatore certificato 23.01.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento

belin pero anche la bandiera proprio essere trattata cosi, secondo me e un offesa al paese. se no mi sbaglio e anche un reato.... mah.... come diceva mio nonno povera italia

massimiliano boccardo 23.01.12 19:32| 
 |
Rispondi al commento

brava. condivido totalmente. La bandiera, come il presidente della Repubblica, rappresenta il Paese. Alla prossima uscita di Napolitano, cosa faranno, lo rinchiuderanno dentro una caserma per far contenti i leghisti?

antonio chialastri 23.01.12 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Divertente questo blog, oltre tutto antropologicamente molto interessante ed istruttivo!!

Fulvio C., Verona Commentatore certificato 23.01.12 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Brava Viviana complimenti condivido il tuo scritto
grazie
jollareda schioItalia

luigi collareda 23.01.12 18:42| 
 |
Rispondi al commento

di fronte a questa vergogna ci sarebbe davvero da prenderli a legnate, prima quelli blu, poi quelli verdi.

real time 23.01.12 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ultimi sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Tutti i nomi degli oltre 1000 iscritti alla loggia segreta P2
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/tutti-i-nomi-della-loggia-p2.html

La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 23.01.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Vedendo la foto di Bosssssi, Bobbo & co. mi sembra di vedere dei malati di cuore che ululà o ululì..

michele stalla Commentatore certificato 23.01.12 17:44| 
 |
Rispondi al commento

è una vergogno che l'italia sia governata da questi MAIALI a 2 zampe fanculo BOSSI e c.

salvatore floris 23.01.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Nell'Italia, dove si fa' pssare un simbolo di pochi per simbolo di tutti, perché meravigliarsi? Non sappiamo di essere già abbastanza cretini da tenerci in casa il capo dei pedofili in tonaca nera? Farsi dare anche dei "coglioni" non peggiora poi molto la situazione.

Paolo G., Cariati - CS Commentatore certificato 23.01.12 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Brava Viviana! è una vergogna che proprio i rappresentanti delle nostre istituzioni, che avrebbero dovuto difendere lo striscione, abbiano
acconsentito a farlo sparire. Querela per VILIPENDIO
ziotonio

Antonio B. Commentatore certificato 23.01.12 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
mi spiace per ciò che succede in Italia, però penso che se in un paese vi sia così tanta confusione e così tanti ideali contrapposti, rischia, davvero, una guerra civile. A questo punto bisogna prendere una posizione.
In Iugoslavia vi era una gigantesca guerra psicologica. Le varie parti non accettavano ciò che veniva imposto dalle altre...In seguito sono finite, purtroppo, a fare una guerra civile, dove tantissima gente innocente è morta. Tutto questo a causa di idee differenti nel territorio. Amici miei sono croati e bosniaci. Hanno perso familiari a causa dell´impedimento dell´indipendenza del proprio territorio.
Non voglio che una cosa del genere avvenga in Italia. Ho tanti amici che abitano a Milano, Pisa, Livorno, Torino, Roma, Bologna. Non voglio che giunga una guerra in cui loro non c´entrano.
Ciò che voglio dire è che, se vi sono delle linee di pensiero così tanto diverse, come quella dei leghisti e dei loro elettori, lasciateli andare...
Sono albanese e vivo nella Svizzera italiana. La guerra civile degli anni ´90 in Albania, è accaduta perchè tante linee di pensiero non andavano d´accordo, ed è stato orribile...
Non mi piace la lega nord, anzi, la disprezzo, però se proprio non si può rimanere uniti, allora é molto meglio, per tutti, Prendere strade differenti.
In Italia si sta quasi respirando aria di guerra civile. Spero, davvero, che non avvenga nulla di simile, xò spero ci sia una rivoluzione che porterà del bene per tutti. Lo spero...

Ciao a tutti, Christian

Christian Kruja 23.01.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando parlate delle manifestazioni delle Lega per favore non correlate il fatto con le foto di chi la rappresenta......il movimento ci guadagna....

brontolo 23.01.12 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Scendiamo in strada con le bandiere italiane in 2 milioni e andiamo a salutarli..

Considerando che la metà di questi infami merdosi ha 55 anni, già immagino come si divertiranno...

Diego Rossi 23.01.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Lega Nord è il Ku Klux Klan legalizzato, come tutte le cose non legali in Italia...alla fine LEGALIZZATE!!!

Atea politica 23.01.12 16:47| 
 |
Rispondi al commento

piu che il vilipendio e relativa denuncia possiamo augurargli di diventare presto forza di polizia padana cosi' prima o poi svaniranno tutti nel nulla visto che la padania è frutto della fantasia di alcune persone non al pieno delle facoltà mentali.

FraNco 4ciocchi 23.01.12 16:33| 
 |
Rispondi al commento

branco di idioti....

letizia felician, trieste Commentatore certificato 23.01.12 16:31| 
 |
Rispondi al commento

ma i leghisti non erano quelli che proponevano di sparare agli albanesi in avvicinamento? Io propongo di sparare ai leghisti in avvicinamento al parlamento....

Ubaldo Ulghi Commentatore certificato 23.01.12 16:25| 
 |
Rispondi al commento

a Roma dal presidente Napolitano in giu' hanno paura a far intervenire la forza pubblica contro un'accozzaglia di pseudo rivoluzionari lombardi,il permissimismo di questo stato è vergognoso,presidenti di camera e senato presi a parolacce..bandiere bruciate e poi vanno a manganellare i poveri lavoratori che hanno fame.aspettano forse che inizi una guerra civile?

luciano gentile 23.01.12 16:07| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo da quando hanno chiuso i manicomi tutti i pazzi d'italia sono confluiti nella lega...e nessuno li toglie di mezzo

Roberto B. 23.01.12 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Sarei curioso di sapere se tutti questi nazional-patrioti che si indignano a favore del tricolore dimostrano lo stesso fervore nazionalistico anche quando devono dichiarare le proprie entrate al fisco dimostrando materialmente e non a parole il loro attaccamento alla sacra patria. O forse quando c'è da mettere mano al portafoglio l'italico orgoglio si ridimensiona e restano solo delle chiacchere? Schettino! sei tutti noi! un giorno a Sorrento ti faranno un monumento. ( almeno mezzo busto, dalla cintura in giù!!)

Fulvio C., Verona Commentatore certificato 23.01.12 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evidentemente ci vorrebbe un Capitan De Falco alla Digos.
Qualcuno ha mai fatto notare a questi signori l'art. 292 della Costituzione? Recita così:

Art. 292

Vilipendio o danneggiamento alla bandiera o ad altro emblema dello Stato.

1. Chiunque vilipende con espressioni ingiuriose la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la multa da euro 1.000 a euro 5.000. La pena è aumentata da euro 5.000 a euro 10.000 nel caso in cui il medesimo fatto sia commesso in occasione di una pubblica ricorrenza o di una cerimonia ufficiale.

2. Chiunque pubblicamente e intenzionalmente distrugge, disperde, deteriora, rende inservibile o imbratta la bandiera nazionale o un altro emblema dello Stato è punito con la reclusione fino a due anni.

3. Agli effetti della legge penale per bandiera nazionale si intende la bandiera ufficiale dello Stato e ogni altra bandiera portante i colori nazionali.

La Lega rappresenta la più bassa demagogia condita dall'ignoranza delle persone che ascoltano questi nostri rappresentanti pubblici.


Marco Bettega 23.01.12 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i Leghisti sono una massa di condannati in sede definitiva incominciando da Bossi e Maroni.
e poi dicono Roma ladrona, ma si guardassero nello specchio.
svegliamo i cittadini votanti Lega!

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.01.12 15:25| 
 |
Rispondi al commento

come e' andato l'investimento in panzania .buffoni.http://www.youtube.com/watch?v=K3gM0W1w0Tw

gagliardo giuseppe 23.01.12 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Che il Nord si svegli!!! Prendiamo i forconi anche noi...
Supportiamo, anzi condividiamo, questa protesta altrimenti saremo degli Schettino, o peggio mi azzardo a dire, degli individui da capitaneria di porto che ben sapendo di tali rotte chiudeva gli occhi sotto pagamento della Costa.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.01.12 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Ormai siamo arrivati al punto che ogni giorno ci si scandalizza per le azioni dei nostri politici, delle persone che ci rappresentano e che noi abbiamo votato, ci stanno abituando giorno dopo giorno tramite le loro continue azioni scandalose a non indignarci più a dovere, siamo abituati alla corruzione, ai sotterfugi e alle tresche che li accomunano tutti. Spero che alla luce delle manifestazioni di oggi si rendano conto delle sfiducia del popolo italiano nei loro confronti e che si facciano da parte una volta per tutte!!

Diego Simone Serra, Asti Commentatore certificato 23.01.12 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E 100 anni fa c'era il re. E allora? Io sono sempre stato patriottico e certo NON di destra e se fossi vissuto negli anni 60 ce l'avrei avuto anche contro i comunisti se sputavano sulla bandiera.
Che poi la polizia ITALIANA faccia togliere la bandiera italiana OVUNQUE esposta è come minimo EVERSIVO (da parte ovviamente dei poliziotti).
Servi e schiavi per un tozzo di pane. Andate in Cina che vi trovate bene.

piricchio piripicchiopi 23.01.12 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Per la verità, sono stati i socialisti con la loro contro-manifestazione avverso quella leghista, che portava la bandiera. E che per questioni di ordine pubblico è sata presa tale decisione. Ora, i socialisti, senza far polemiche sterili, tale bandiera l'hanno ben calpestata negli anni. E lo hanno fatto non certo in solitario, ma in compagnia. Di tutti. E naturalmente anche della lega, che come si è seduta in parlamento ha pensato bene di uniformarsi in ossequi alla regola del denaro.

Gian A 23.01.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ora di svegliare sta massa di mongoloidi che si è addormentata sul relativismo culturale e sulla ballle in generale..

Non ti piace l'Italia fuori dai cojoni..

Ti lamenti

Galera

La combatti

Sono cazzi...e piangerai...

Altre regole non ve ne sono, non per i secessionisti.....

Diego Rossi 23.01.12 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sbu sb sss haha grrgrgrgr uuuu prer pr prrrr pr rpr ararar gr! PRRR.
Discorso leghista.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.01.12 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei denunciare la DIGOS per offesa alla bandiera

Antonio Crisci 23.01.12 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Quanta ipocrisia!! negli anni settanta i simpattizzanti della sinistra alle bandiere tricolori ci sputavano sopra, chi la esibiva era subito tacciato di essere un fascista! adesso se ne sono impadroniti in un rigurgito nazionalista! Propongo di inserire sulla bandiera l'effige di "capitan Schettino" degno rappresentante di questa nazione(?)di opportunisti e parassiti attenti solo al portafoglio.

Fulvio C., Verona Commentatore certificato 23.01.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema è fatto da CHI ha dato il permesso ai politici di iniziare a usare i colori della bandiera nel simbolo del proprio partito...
Forza Italia dal 1994
Partito Democratico 2007
Popolo della Libertà dal 2009

Carlo Cattorini 23.01.12 14:18| 
 |
Rispondi al commento

La Lega cerca di cavalcare l'onda della rivoluzione che sta arrivando, cerca di sfruttare la rabbia delle persone. Spero che la memoria della popolazione gli sovvenga a suggerirgli che fino a poco più di ieri i "Fedeli" leghisti erano alleati con il primo ministro che ha portato L'Italia ad essere un paese a livello di libertà di informazione paragonabili se non peggio a quella del Cile del Benin e della Namibia.
La Lega ha contribuito quanto B.S. allo Stato attuale delle cose.
Ora vorrei chiedere ai leghisti perché sono ancora leghisti. Forse vi piace prenderla in Culo? usando un gergo a voi consueto.
Un Rutto vi seppellirà!

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.01.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Viviana però bisogna dirla tutta sino in fondo.
Siamo anche il Paese in cui un Giudice voleva far rimuovere il crocifisso a scuola per non offendere gli studenti Musulmani...
Detto da un non credente!

Donato Tobi () Commentatore certificato 23.01.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Infatti io ancora non capisco come un partito (scusate il termine...) che ha nel proprio statuto fra gli obiettivi la secessione, contravvenendo a tutti i principi basilari della Costituzione sulla forma dello Stato, ancora possa esistere invece di essere sciolto per eversione e attentato all'unità dello Stato.

JLPicard 23.01.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lega è la rappresentazione della stupidità.
Lo stupido non ha coscienza di essere tale, perciò, per logica, la lega non può essere battuta sul campo del ragionamento. Chi manovra la lega questo lo sa bene.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.01.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Uno Studio Legale 5 Stelle?!?!?!?

io lo scorso anno ho devoluto il canone rai allo scudo della rete, nemmeno voglio sapere che fine hanno fatto i miei soldi.

Questo anno avrei voluto devolversi ad uno STUDIO LEGALE 5 STELLE!!!!!!

mi sa invece che mi resteranno nel portafoglio.
Incredibile a dirsi in un momento simile,
ma MI DISPIACE!!!!!

Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.01.12 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Invece quelli del movimento dei forconi che mettono fuoco al Tricolore e solidarizzano con il giornale La Padania vanno bene? Mah!

Daniele Vigilante 23.01.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi vergogno di essere italiano. perché le autorità non li hanno arrestai per vilipendio alla nostra bandiera? è utile ricordare che i signori leghisti stanno riacclamando Berlusconi come presidente del consiglio.. di cosa della Repubblica Italiana? Be, che si decidano su cosa vogliono? posso mai pensare che sono così ignoranti che non capiscono che sono in contraddizione tra l'acclamare un politico e rimuovere il simbolo della Repubblica stessa?
pare...

Antonio P. Commentatore certificato 23.01.12 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci sono parole per esprimere lo sdegno...

Charles Cleal 23.01.12 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Forse risultava una manifestazione privata e, nel privato, gli organizzatori possono agire come vogliono.
Se invece è stata una manifestazione pubblica autorizzata ritengo che togliere il simbolo dell'Italia sia atto illegale e da perseguire panalmente.
Perchè un paese che ha paura di quattro cialtroni (cioè dei capi della Lega) è un paese che non c'è.

M. Mazzini 23.01.12 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordissimo sulla pena esemplare ai funzionari della Digos e ai caproni in verde (con tutto il rispetto agli erbivori transgenici!). Ci vuole l'assistenza legale del M5S. Occorrono squadre di avvocati che per il bene del Paese e del Movimento stesso mettano il loro sapere a servizio di tutti i noi....io sarei il primo a firmare per una loro querela!

Antonio De Simone 23.01.12 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe
Sulla questione della bandiera devo dire che mi sono un po rotto i cosidetti...dammi dei motivi validi perchè io oggi possa essere fiero d'essere italiano con tutto quello che sento che vedo e che leggo, ma soprattutto con tutto quello che subisco.
Viviamo in una dittatura unilaterale (significa che la prendiamo in culo da tutte le parti), siamo rappresentati da persone che non abbiamo voluto, e paghiamo per mantenere un milione di famiglie che vivono con i proventi della politica, quasi il 10% della popolazione che conduce un tenore di vita elevatissimo sulle nostre spalle...Bene a fronte di tutto questo sai che ti dico caro Beppe?
Che mi vergogno di essere italiano, che quando guardo o parlo con uno Svizzero, uno Svedese, un Norvegese, etc etc. MI VERGOGNO..
Quindi affanculo il tricolore...

Felice Bolla 23.01.12 13:16| 
 |
Rispondi al commento

queta è l'ennesima prova che serve una
assistenza/formazione legale del Movimento 5 stelle!!
per fare una azione legale per queste cose
per non lasciare impuniti questi BARBARI!!!

g a., roma Commentatore certificato 23.01.12 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come mai ci si accorge solo ora di queste cose ? Io mi ricordo che 20 o 30 anni fa nelle manifestazioni della sinistra ( anche non extraparlamentare ) se tiravi fuori un tricolore venivi preso a sassate. Di che si indignano adesso ?

Guido Moro 23.01.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

inaudito.
incredibile.
questi leghisti sono la feccia dell'Italia peggiore. Alla luce del sole.
Ma in che paese siamo??
Ma perché DOBBIAMO SUBIRE QUESTI COMPORTAMENTI CRIMINALI??????
FINO A QUANDO?????????
dov'è lo STATO??????????
FANCUL0.

Paolo r., Padova Commentatore certificato 23.01.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Verranno cancellati con una pernacchia così forte che scapperanno via con la coda tra le gambe, come i vigliacchi.

Domenico 23.01.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori