Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Lega, il referendum e i polli d'allevamento


polli_d_allevamento.jpg
Il referendum per l'abolizione del Porcellum è stato dichiarato incostituzionale. E' una non notizia. Si sapeva già. Non si può cancellare una legge elettorale e ritornare in modo automatico a quella precedente. Lo aveva scritto Sartori a suo tempo e anche questo blog. Dove sta la sorpresa? Cosentino è stato salvato dalla galera dal Pdl con il concorso della Lega. Anche qui, dove sta la sorpresa? Qualcuno credeva alla Lega? Qualunque bookmaker avrebbe scommesso sul fatto che la Camera non avrebbe autorizzato l'arresto. La sorpresa è per chi si sorprende e non si accorge di essere preso per i fondelli.

12 Gen 2012, 17:01 | Scrivi | Commenti (108) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Per il referendum i caporioni dei partiti-cosca vogliono il dominio assoluto, quindi niente preferenze, Cosentino praticamente controlla PDL e lega grazie ai soldi ed alle complicità di politici ed imprenditori con i casalesi (chi finanzia Radio Padania, La Padania e Telepadania?
I militanti? Mavalà..).
Il cerchio magico fa affaroni con gli imprenditori delle quote latte (basta andare all'INEA)e con gli industrialotti che risparmiano i soldi dello smaltimento dei rifiuti tossici nei terreni agricoli del centrosud (ma perchè non scaricano a Gemonio?).
Basti dire che è stata la lega a cassare il sistema di tracciabilità GPS dei camion che trasportano i rifiuti delle industrie del nord tipo acciaierie (se arrestano Cosentino e parla, rischia pure la Marcegaglia).
Insomma, pochi avevano interesse che Cosentino finisse maltrattato in carcere e parlasse: apposta i leghisti, il PDL nonchè i radicali voluti in parlamento da Veltroni (che aveva a gestire il patrimonio del comune di Roma il Casertano Alfredo Romeo, ma guarda un pò)hanno evitato che potesse parlare.

Mario Genovesi 13.01.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento

le notizie più lette della settimana

Esiste la cura contro il cancro, sembra di si!!
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/esiste-la-cura-contro-il-cancro-sembra.html

Come vedere chi visita il tuo profilo facebook
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/come-vedere-chi-visita-il-tuo-profilo.html

La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

Ultimi sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Guarda l'orologio della fine del mondo
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/lorologio-della-fine-del-mondo.html

In barba alla crisi, gli orologi più costosi del mondo
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ce-crisi-gli-orologi-piu-costosi-del.html

Fate molta attenzione a questa moneta che è perfettamente uguale ai 2 euro ma è thailandese
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/attenzione-questi-2-euro-una-moneta.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 13.01.12 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Certo che si sapeva! Ma c'erano DUE referendum, uno per abrogare la legge, e quindi inammissibile, l'altro per cancellarne alcune parti, quindi ammissibile, anzi doveroso per dare una sterzata all'iniqua passività del parlamento, che avrebbe dovuto provvederen alle necessarie modifiche: Questo sta a dimostrare che nessuna istituzione si premura di ascoltare la voce popolare, mentre il popolo è uno degli elementi costituivi dello Stato e nel nostro, è il titolare della sovranità!(art. 1 della Costituzione Italiana) Dobbiamo svegliarci e riprenderci la sovranità, caro Beppe, e questo può avvenire solo attravero una "pacifica" caparbia rivoluzione.

donna marta 13.01.12 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo più prospettive, non vedo più futuro per me, figuriamoci per i miei figli. Vedo tutti parlare sparlare e commentare giustamente e ingiustamente su un sistema Italia che ci sta distruggendo piano piano. Vedo una classe politica che lavora per favorire tutti, tranne i cittadini. Vedo i poveri operai uccidersi, gli imprenditori uccidersi, vedo andare in galera ladri di galline e crogiolarsi al sole pluriomicida.Vedo la disperazione ,vedo la paura ,vedo perdere piano piano ogni diritto civile e umano. Vedo le Asl privare poveri bambini delle medicine spettanti per patologie croniche, in compenso però vedo aumentare i benefit nei servizi pubblici. Vedo pensioni da 30000 euro e quelle da 500, vedo iniqità ovunque.
VEDO L'INGIUSTIZIA DIVORARE IL MIO BEL PAESE, MA NON VEDO SOLUZIONI, O MEGLIO NON VEDO LA VOLONTà DI ATTUARLE. SONO STANCO STANCO STANCO. MI RIMANE UNA SPERANZA, CHE TUTTI POSSIAMO RISVEGLARCI DAL TORPORE E DIRE BASTA, IL VERO POTERE è NELLE NOSTRE MANI.

michele cimmarusti 13.01.12 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Nell'Italia dei malori
C'è crisi di valori
Crescon forti malumori
C'è gente piena di livori
Seppure in cerca di favori
Se ne fan di tutti i colori
Assalti a portavalori
Governanti governatori
Calciatori scommettitori
Oscuri manipolatori
Semplici truffatori
Mediatici imbonitori
Diplomati dottori
Ruffiani intrallazzatori
Ingenui contraffattori
Baby rapinatori
Ciclici avventori
Affamati venditori
Ansiosi rottamatori
Macellai mediatori
Improvvidi giocatori
Mercenari adulatori
Indomiti professori
Allergici conduttori
Cinici predatori
Complici seduttori
Carnefici profanatori
Orgiastici controllori
Indemoniati patrocinatori
Prolifici corruttori
Genietti guastatori
Allucinati guaritori
Melliflui traditori
Turpi ammaestratori
Ignobili sfruttatori
Vigliacchi repressori
Soffrono anche lorsignori
Cui aumentano i timori
Per il nascer di bollori
Nelle classi lor inferiori
Che ormai non han più pudori
Né remore di finti consumatori
Se de st'Italia non t'addolori
Allor sei il principe degli orrori.
Bonanotte ai suonatori.

Alberto Gramaccini 13.01.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Guarda l'orologio della fine del mondo

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/lorologio-della-fine-del-mondo.html

In barba alla crisi, gli orologi più costosi del mondo

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ce-crisi-gli-orologi-piu-costosi-del.html

Fate molta attenzione a questa moneta che è perfettamente uguale
ai 2 euro ma è thailandese

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/attenzione-questi-2-euro-una-moneta.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 13.01.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale altro italiano che riceva un avviso di garanzia ha la possibilità di far decidere ai suoi amici se deve essere arrestato o no?
BHOOOOOO!
Ma Perché la lega e ancora in parlamento?
E perché Nessuno fa opposizione a monti?
Bhooooooooooooo!
Ma perché non ci mettiamo davanti alla camera e quando escono non li prendiamo a bastonate e a calci in culo?
Bhoooooooooo!
Ma poi perché si autorizza monti a fare quello che vuole? perché la sua manovra e stata più tasse per il popolo e meno per le poltrone?
perché quelli sulle poltrone si ritengono cittadini italiani superiori agli altri,il fatto che guadagnano di più li rende stupidi o cosa? anche i calciatori guadagnano di più e sono stupidi lo stesso!
FORSE I SOLDI RENDONO STUPIDI! GIA'! SALUTI!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 13.01.12 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ha dell'incredibile; la consulta che dovrebbe essere garante delle istituzioni, boccia 1.200.000 firme per un referendum.... La solita Banda Bassotti nega ai magistrati l'arresto a uno di loro. Nessuno di coloro i quali, avrebbero la possibilità di intervenire, non muove un dito. Il popolo cosa dovrebbe fare, sperare che qualche squilibrato intervenga e ponga fine a tutto questo marcio. Questa gentaglia non la smette più.

Manlio 13.01.12 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ha vinto, per l'ennesima volta , la MAFIA!! La mafia dei partiti, la mafia delle coalizioni la mafia dei porci (da porcellum) che scaldano i cadreghini del circo più imbarazzante del mondo. Mi fate schifo maledette sanguisuga al rogo tutti voi e tutti coloro che vi danno in qualche modo ragione!!! Finirete se non in galera contro i nostri bastoni!!!!!! VI ODIO

Diego Mita 13.01.12 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Se abbiamo un parlamento del genere non è per niente colpa della legge elettorale ma dei "cittadini" come si chiamano adesso e della stampa. Per fare un paragone culinario, è come se ci fosse una legge che impone ai ristoranti il menù fisso e tutti quanti ci fossimo recati ripetutamente nello stesso ristorante. dopo aver costatato che ogni portata è stomachevole ce la siamo presa con la legge dicendo che se avessimo potuto scegliere le portate avremmo mangiato da dio. La soluzione invece è semplice: cambiare ristorante e sapere il menù in anticipo. Se so che nel menù c'è una potata di escrementi di gatto condita con le cortecce (mastella), quel ristorante lo scarto in anticipo. La stampa dovrebbe farci sapere con un mesetto di anticipo i primi delle liste elettorali, e i cittadini dovrebbero sentirsi responsabilizzati nella scelta del partito da votare. I partiti potrebbero usare le primarie proprio per far scegliere il menù agli elettori. L'amara realtà è che scaricando le colpe il PDL ha ancora circa il 30% dei voti e ancora una volta non cambierà nulla e saremo tutti a sperare di cambiare la legge elettorale.

PAOLO Fanciullini 13.01.12 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Quando il Potere avverte la necessità di difendersi implementando misure di natura dittatoriale, repressive ed impopolari che
solo tutelano chi di esso Potere fa parte
è segno che le colonne che lo sostengono
cominciano a traballare.

Francesco C. Commentatore certificato 13.01.12 15:32| 
 |
Rispondi al commento

In barba alla crisi, gli orologi più costosi del mondo

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ce-crisi-gli-orologi-piu-costosi-del.html

Fate molta attenzione a questa moneta che è perfettamente uguale
ai 2 euro ma è thailandese

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/attenzione-questi-2-euro-una-moneta.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 13.01.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento

E in una situazione come questa qualcuno si sorprende se gli imprenditori se ne vanno all'estero, i giovani non sperano nello studio e nel lavoro e l'economia va in malora?

Peter Amico 13.01.12 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Quello che ha mè sorprende è che ci accorgiamo che ci prendono per il culo e non reagiamo. Non facciamo nulla. Siamo SOLTANTO CAPACI DI INDIGNARCI, COMMENTARE I POST E SPETTEGOLARE SUL WEB. Ogni settimana nè esce uno di politico prossimo alla galera per corruzzione e puntualmente viene salvato dagli avanzi di galera che stanno in parlamento. Non abbiamo le palle per cacciarli tutti. Questa è la verità. I politici lo sanno bene questo. Sanno che possono fare quasi tutto quello che vogliono perchè rimangono impuniti. Non da parte della magistratura. Da noi. Noi popolo di vigliacchi. Non riusciamo a cambiare. Non riusciamo a prendere in mano la situazione e mandare AFFANCULO QUESTA CLASSE POLITICA VERGOGNOSA CHE CI HA PORTATO AL DISASTRO ECONOMICO. Ben ci sta allora. Ci meritiamo tutto questo. C'è l'ho meriteremo finchè non avremo i coglioni per farli fuori tutti dal primo all ultimo. Buona fortuna vigliacchi.....

Gaspare M. Commentatore certificato 13.01.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Loro sono loro e noi non siamo un cazzo. Andate sul sito di Paolo Bernard e cercate il più grande crimine vengono i brividi se veramente fosse tutto vero quello che dice.

marida 13.01.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho un chiodo fisso caro Beppe:
Per fare il medico, l'avvocato, il notaio, il farmacista, il giornalista, devi a caro prezzo, laurearti e poi specializzazioni, concorsi e via dicendo.
PER FARE IL POLITICO basta la terza media, puoi avere la fedina penale macchiata e aver commesso qualunque nefandezza, non c'è problema, non ti schioda più nessuno dalla poltrona.
Adesso: mio figlio deve scegliere quale a università iscriversi e mi ha detto: mi piacerebbe fare politica, politica vera, non quella dei partiti, lavorare per il progesso ed il bene della società.
Che gli consiglio? Scienze politiche o amicizie politiche?
E' il mio chiodo fisso caro Beppe: ma perchè non diventa obbligatorio come per gli altri lavori professionalizzati aver fatto studi specifici per diventare politico, e solo i migliori possono andare avanti, dopo essersi specializzati nei diversi rami?
Perchè non avere una laurea obbligatoria per l'accesso?
Perchè Mario Rossi se oggi vuole seguire la sua aspirazione sociale non può? Perchè deve scalare sedi di partito di amicizia in amicizia, di ricatto in ricatto?
Perchè possono invece diventare politici personaggi accusati e condannati delle peggiori infamie?
E' il mio chiodo fisso caro Beppe, tra le tante sane lotte del tuo movimento questa mi sembra fondamentale.

Diego Etcheverry Commentatore certificato 13.01.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Questione di rifiuti?

almagemme 13.01.12 09:59| 
 |
Rispondi al commento

sapete, io sono da sempre stato un leghista, credevo in questo movimento, mi dava l'idea, a differenza di altri, di essere dalla parte del popolo, di essere giusto e di non voler scendere a compromessi. Sono davvero deluso di queste scelte, amareggiato per questi comportamenti, dove sono finiti gli ideali, chi si è rubato la giustizia. Chiedono a Noi sacrifici per aver la possibilità di continuare a fare i loro porci comodi. Se davvero Noi siamo il futuro dobbiamo mandarli tutti a casa e chiedere il risarcimento dei danni sia fisici che morali. Non so se mai ce la faremo ma se davvero si avverasse questo sogno allora dovremmo segnarlo sul calendario e festeggiarlo per tutti gli anni a venire come il vero giorno della Liberazione Nazionale.

S. G. (sbisego), Venezia Commentatore certificato 13.01.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Non condivido chi ancora si indigna perchè le"istituzioni" nelle loro decisioni si comportano diversamente da quello che pensa la maggioranza della gente comune.Il caso Cosentino e la bocciatura del referendum sulla porcata elettorale non altro che la normalità di questa politica e di questi politici. Sbaglio o forse non è la politica e i politici che influiscono su chi deve andare alla corte costituzionale ,alla consulta nei colleggi elettorali nei consigli di amministrazione ecc.
Beh allora cosa ci aspettiamo di diverso? Ah, si obietta: ma allora dov'è la democrazia se un popolo non può decidre? Beata ingenuità|| Ci sono ancora creduloni che pensano di vivere in un paese democratico| Questa italietta è un paese per corruttori, evasori, politici corrotti, mafie, banche mafiose ecc. Ha ragione il marchese del grillo;|IO SO'IO e voiNUN SETE UN CAZZO||||||

giancarlo purificati 13.01.12 09:41| 
 |
Rispondi al commento


Leggo tanti che dicono di non votare ...
io dico il contrario: appena saranno ripristinate le condizioni minime di democrazia dobbiamo votare e votare tutti.
Dobbiamo votare contro questa classe politica intimamente corrotta che inventa una campagna fasulla sull'evasione fiscale per stornare da sè la colpa di essere: clientelare, spendacciona e corrotta, e che continua a chiedere sacrifici ai lavoratori per mantenere il proprio privilegio.
La classe politica pusillanime e infame che sostiene con una serie di pelose bugie questo governo definendolo tecnico e che di tecnico non ha proprio nulla...
Vale qualsiasi voto contro.
Anche uno solo di loro (pdl, pd e centro) mandato a casa è un successo per la salvezza di questo Paese e dei suoi lavoratori, sfruttati insultati e martoriati e privati anche del diritto di parola e di demcrazia.
Troviamo la forza per unire la parte sana del paese e cacciamoli.

marino piasenta 13.01.12 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Questo dimostra a quelli che davano il nano per finito quanto si sbagliavano, alle porcate non vè limite...Certo che nel cestino del quirinale, a forza di buttarci firme, ci sono un sacco di dati sensibili, vendetevi anche quelli mi raccomando, così avremo danno, beffa e pubblicità!

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.12 07:47| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo impazzendo nn è possibile chi deve andare in galera nn ci vaaaa e gli italiani guardano con la ciola in bocca ma siete proprio fuori

Francesco Morelli 13.01.12 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe.. sei un Illuminato buono :) quando ti crocifiggeremo io cambiero' Religione. amen

fabio autorino 13.01.12 02:22| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sono affatto sorpreso di quello che è successo oggi, questa gente fa schifo, ma gli italiani sono coglioni, andiamo pure avanti così, vediamo dove si va a finire, io tanto non ho più nulla da perdere perchè ormai non posseggo nulla. Triste, ma di questi tempi è l'ideale. Se avessi una casa di proprietà o un suv non dormirei più di notte.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 13.01.12 02:21| 
 |
Rispondi al commento

ora capisco perchè il mio water oggi è rimasto otturato,perchè sono finte dentro il water 1 milione di firme della legge elettorale hahahah

fabio x. Commentatore certificato 13.01.12 01:48| 
 |
Rispondi al commento

ora capisco perchè il mio water oggi è rimasto otturato,perchè sono finte nel water 1 milione di firme della la legge elettorale hahahah

fabio x. Commentatore certificato 13.01.12 01:28| 
 |
Rispondi al commento

Mi vergogno dell'Italia.
All'estero quando sentonoi parlare dell'Italia si mettono a ridere.
Mi verogno mille volte.

Lino G. Commentatore certificato 13.01.12 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una vergogna che il referendum sia stato cancellato. Senza se e senza ma.

davide marchiani (davidemarchiani), grumolo delle abbadesse vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.12 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci vuole un colpo di stato!!!
E' l'unica soluzione, l'unica.
M'auguro voi siate tutti d'accordo.

Lino G. Commentatore certificato 13.01.12 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile e c e' chi acclama Napolitano il peggior presidente delle ultime tornate anche lui se ne frega di 1200000 firme raccolte e si indigna per le critiche non c e' niente da fare e' un muro di gomma voglio vedere le facce dei miei connazionali che andranno a votare sta gentaglia nel 2013

Giancarlo bartoluccio 12.01.12 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il referendum per l'abolizione del Porcellum è stato dichiarato incostituzionale. E' una non notizia. Si sapeva già. Non si può cancellare una legge elettorale e ritornare in modo automatico a quella precedente."

La notizia sta nella conferma del fatto che questo referendum avrebbe lasciato buchi costituzionali che la consulta non avrebbe potuto consentire e che conoscevano GLI STESSI PROMOTORI (IdV, Sel, PD), come già annunciato più volte in precedenza, ma non era questo l'obiettivo di questi schifosissimi CANI DA GUARDIA della casta.

L'obiettivo come già linkato più volte su questo blog era boicottare e depotenziare il VERO REFERENDUM sulla legge elttorale, quello di Passigli che non aveva buchi istituzionali e che ci avrebbe riportato al SACROSANTO proporzionale.
Da questo punto di vista Beppe loro hanno CENTRATOI L'OBIETTIVO.

FESSO chi è andato a firmare questo referendum e non il referendum Passigli.


Fate molta attenzione a questa moneta che è perfettamente uguale
ai 2 euro ma è thailandese

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/attenzione-questi-2-euro-una-moneta.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 12.01.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Oggi 12 gennaio 2012 si decreta ufficialmente la vittoria della mafia sulla democrazia. Vince Cosentino, vince Berlusconi, vince ancora Bossi, vince la Santnchè che ancora dobbiamo umiliare le nostre intelligenze, standola a sentire da Santoro! E ancora oggi la consulta boccia i referndum sul Porcellum. Giornata decisamente NOOOOOO!!!!!!

Antonella G., Taranto Commentatore certificato 12.01.12 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Deputati: chi lavora (e chi no) a Montecitorio?

http://www.linkiesta.it/camera-deputati

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 12.01.12 22:34| 
 |
Rispondi al commento

A giugno avete bloccato l'evoluzione tecnologica dell'italia con i referendum,ora prendetevi questa hahahhah. grazie consulta. faccio festa. sono contento

fabio x. Commentatore certificato 12.01.12 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono stufo di vivere in un paese governato da mafiosi accertati nominati da non so chi e non votati, dove 1000 incompetenti fanno danni da almeno vent'anni (per non dire 40) dove chiunque puo' chiedere un concordato e fallire e nessuno tutela chi deve avere i soldi (dipendenti, fornitori etc..) dove l'evasione e il nero e la mafia sono pane quotidiano irreversibile, dove le banche sono SPA che devono fare soldi a qualsiasi costo e non gestire i tuoi risparmi e permetterti di fare investimenti competitivi, dove le classi dirigenti sono omertose, velenose, fonte di cancro, dove la giustizia civile non esiste e notai e avvocati sguazzano senza regole, dove la sanita' e ogni altra istituzione fondamentale che deve servire i cittadini (che dovrebbero essere onesti) e' marcia o fallita, dove un alluvionato deve sperare in qualche volontario e rifarsi la casa da solo, dove il futuro non esiste quando le menti giovani se ne vanno (con molta mia invidia) e rimangono pensionati ed immigrati sotto qualificati, dove la benzina costa di piu' del lambrusco, dove non c'e' unita' sociale e civile su nessun argomento, dove mi tassano anche per respirare, dove avrei bisogno di altre due pagine per scrivere tutto quello che non funziona e non mi viene in mente niente di positivo.

Caro Beppe, a volte parli bene, altre volte non ti condivido, ti scrivo solo per sfogo che mi VERGOGNO PROFONDAMENTE DI QUESTO PAESE, che non reagisce e rimane lesso davanti a qualsiasi angheria che lede privato e pubblico e passa tutti i limiti di decenza.

Ho il vomito. Se avessi qualche mutuo in meno e qualche anno in meno sarei gia' su un aereo fuori da questa italietta provinciale e corrotta.

Fabrizio panini 12.01.12 22:02| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Se sappiamo sempre come va a finire , ma come fanno ad uscire dal palazzo e andare tranquilli a casa ?
italiani popolo ma come fate a non capire che non devono uscire più dal palazzo un milione di italiani dopo che sono entrati è vedrete che non escono più.

sal romano 12.01.12 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma che c**zo ha fatto la tinta ai capelli La ruspa?

Alessandro Giambroni 12.01.12 21:48| 
 |
Rispondi al commento

A giugno avete bloccato l'evoluzione tecnologica dell'italia con i referendum,ora prendetevi questa hahahhah. grazie consulta. sono contento.

fabio x. Commentatore certificato 12.01.12 21:48| 
 |
Rispondi al commento

fintanto che i politici non avranno il TERRORE FISICO di essere colpiti uscendo di casa, nulla cambierà!

luigi provasoli 12.01.12 21:41| 
 |
Rispondi al commento

beppe avevi ragione, come al solito, quando criticavi pubblicamente Santoro per la tipologia dei suoi format. Questa sera la Santanche' per 3 ore. che senso ha? A chi da la parola Michele, ai burattini della seconda repubblica? Che gioco sta facendo? non riesco a capacitarmi..

stefano t 12.01.12 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Il porcellum è il cavallo di troia dei poteri forti, e il governo Monti sono i greci che escono dalla sua pancia e fanno razzia. Il porcellum è stato il passaggio cruciale per disconnettere il parlamento dagli elettori e premettere l'insediamento di governi che altrimenti non avrebbero trovato alcuna legittimazione democratica. Il governo Monti è la conseguenza logica della strategia che ha portato all'ideazione di questo indegna legge elettorale. Le legge dei poteri forti, del condizionamento dall'alto e dall'esterno della politica e dell'economia italiana.
Una legge degna espressione di una classe dirigente e un establishment finanziario che hanno (e stanno ancora) de-industrializzato e svenduto il nostro pease al peggior offerente, che ha "nazionalizzato" perdite e debiti e "privatizzato" i profitti. Ci è impedito di votare nel senso proprio del termine, ma oggi conta più il modo in cui si consuma che il voto elettorale. Cambiamo il nostro modo di consumare e cambieremo il nostro paese. Loro non si arrendono. Ma non dobbiamo arrenderci neanche noi.

emiliano i. 12.01.12 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo col sarcasmo finale del post. La sorpresa per un'azione illecita è dimostrazione di onesta e salute mentale. Chi non si sorprende più o fa parte del sistema o ha ceduto e non riesce più a reagire. Quando qualcuno viene da te dicendoti tutto emozionato qualcosa circa un fatto illecito di cui stanno dando notizia rispondergli "ma ti stupisci ancora?" è il modo migliore per ammazzare in lui ogni volontà di cambiare questo sistema marcio. Chi si scandalizza è sano.

davide marchiani (davidemarchiani), grumolo delle abbadesse vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 21:14| 
 |
Rispondi al commento

“Voli di Stato per scopi illegittimi”
I pm vogliono indagare Calderoli

I pm di Roma vogliono procedere contro Roberto Calderoli per l’uso di un aereo di Stato “per scopi non istituzionali”.

Proprio lui, che di recente ha bacchettato il presidente del Consiglio Mario Monti sulle spese per una festa privata di Capodanno a palazzo Chigi, è ora sospettato di aver usufruito di un volo di Stato per andare nella zone dove risiede e lavora la sua compagna, Gianna Gancia, presidente della Provincia di Cuneo.

Gli atti del procedimento contro l’ex ministro per la Semplificazione e senatore leghista sono stati trasmessi ieri dalla Procura della Repubblica di Roma alla Giunta delle immunità parlamentari del Senato, che settimana prossima affronterà il caso.

L’indagine parte da un esposto del consigliere regionale del Piemonte per il Movimento Cinque Stelle, Fabrizio Biolé.

Il 19 gennaio 2011 all’aeroporto di Levaldigi (Cn) atterra un Airbus 319-115 CJ dell’Aeronautica militare, con la scritta “Repubblica Italiana”, un aereo della flotta di base a Ciampino, riservata alla Presidenza della Repubbica, presidenti delle due camere del parlamento e al presidente del Consiglio. [...]

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/12/voli-stato-scopi-illegittimi-vogliono-indagare-calderoli/183436/

silvanetta* . Commentatore certificato 12.01.12 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Davvero non c'è da stupirsi di niente, questa classe politica è capace di ben altro, ancora non ci ha fatto vedere il peggio. Le "divisioni" tra destra, sinistra, centro, sotto e sopra sono solo fumo negli occhi per tutti noi, fumo dietro il quale celano i loro interessi che difenderanno con le unghie e i denti! Euro

Euro Pellegrini 12.01.12 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro BePPe, non sono d'accordo ne con te ne con Sartori. Ma sono d'accordoco Zagrebelsky che è un illustre costituzionalista.Sartori è solo unpolitologo. Ma dico io, perchè far mantenere il potere abrogativo dellalegge precedente ad una legge che viene annullata dal referendum? Se lalegge viene annullata dal referendum, viene da se che perde anche il potereabrogativo della precedente legge. Quindi automaticamente si ripristina laprecedente legge. E non è vero che si attribuisce un potere propositivo nondovuto al referendum abrogativo, in quanto non si propone una nuova legge,ma si riattiva una legge precedente che non è stata certo proposta daireferendari.Tutto un frusciar di penne illustri e di cervelli per togliere quel residuodi democrazia al popolo e divinaRE IL POTERE DELLA CASTA. nON è IL CASO CHETUI GIOISCA PER IL FALLIMENTO DEI REFERENDARI PER IL SEMPLICE MOTIVO CHE ILREFERENDUM NON LO AVEVI PROPOSSTO TU. e' UNA SCONFITTA PER IL POPOLO ED èUNA SCONFITTA ANCHE PER TE, NON GIOIRE CON TUO SARCASMO DEL CAVOLO

cosimo 12.01.12 20:27| 
 |
Rispondi al commento

da napoletano presunto camorrista ringrazio la lega. da cattolico presunto oscurantista ringrazio i radicali. da grillino presunto demagogo ringrazio tutti gli altri.

Gabriele Alfano Commentatore certificato 12.01.12 20:16| 
 |
Rispondi al commento

E' giunta l'ora?
No avete ancora la pancia piena.
Io aspetto, la rivoluzione da soli è difficile farla.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RPT-PUNTO 4-Consulta boccia referendum elettorali, scontro Di Pietro-Quirinale

Reuters - 12/01/2012 19:50:59

ROMA, 12 gennaio (Reuters) - La Corte Costituzionale ha bocciato i due quesiti in materia elettorale che puntavano ad abrogare la legge del 2005, il cosiddetto "Porcellum".

La Consulta "ha dichiarato inammissibili le due richieste di referendum abrogativo riguardanti la legge 21 dicembre 2005, n. 270 (Modifiche alle norme per l'elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica)", dice un comunicato.

"La sentenza sarà depositata entro i termini previsti dalla legge", aggiunge la nota, ovvero 20 giorni.

Per i promotori il referendum - firmato da oltre 1,2 milioni di persone - avrebbe dovuto riportare in vita il precedente sistema elettorale del 1993, il "Mattarellum": un misto di uninominalemaggioritario, al 75%, e di proporzionale di lista, al 25%.

I critici dei referendum sostenevano però che entrambi i quesiti - il primo che proponeva l'abrogazione completa della legge del 2005, e il secondo che lo abrogava per parti - erano inammissibili, perché se approvati avrebbero lasciato un vuoto normativo, visto anche che nel frattempo è stato istituito il voto per gli italiani all'estero con specifici collegi.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Cosentino non si è salvato grazie ai radicali teste di cock, ma anche da tutti noi, che accettiamo queste incredibili vicende con una arrendevolezza altrettanto incredibile.

Vero Vero 12.01.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro BePPe, non sono d'accordo ne con te ne con Sartori. Ma sono d'accordo co Zagrebelsky che è un illustre costituzionalista.Sartori è solo un politologo. Ma dico io, perchè far mantenere il potere abrogativo della legge precedente ad una legge che viene annullata dal referendum? Se la legge viene annullata dal referendum, viene da se che perde anche il potere abrogativo della precedente legge. Quindi automaticamente si ripristina la precedente legge. E non è vero che si attribuisce un potere propositivo non dovuto al referendum abrogativo, in quanto non si propone una nuova legge, ma si riattiva una legge precedente che non è stata certo proposta dai referendari.
Tutto un frusciar di penne illustri e di cervelli per togliere quel residuo di democrazia al popolo e divinaRE IL POTERE DELLA CASTA. nON è IL CASO CHE TUI GIOISCA PER IL FALLIMENTO DEI REFERENDARI PER IL SEMPLICE MOTIVO CHE IL REFERENDUM NON LO AVEVI PROPOSSTO TU. e' UNA SCONFITTA PER IL POPOLO ED è UNA SCONFITTA ANCHE PER TE, NON GIOIRE CON TUO SARCASMO DEL CAVOLO!

cosimo 12.01.12 19:30| 
 |
Rispondi al commento

MA QUANTO COGLIONI SONO QUESTI ITLIOTI.

orfeo nitrebla Commentatore certificato 12.01.12 19:17| 
 |
Rispondi al commento

non ti rispondo, perchè sarei offensivo.
Quando fai interventi del genere mi sembri un'altro politico che ha paura di perdere il primato.
Il referendum ha chiesto di fatto ai politici di cambiare la legge elettorale e il fatto che non sia stato ammesso è una grave affronto alla costituzione.
Visto che il popolo è sovrano secondo la costituzione e la legge attuale è di per sè incostituzionale, perchè limita il potere di decisione elettorale del popolo.
Limite che non si può apporre a nessuna legge elettorale secondo la costituzione.
Se si aboliva questa legge e non si poteva rimettere quella vecchia i politici dovevano fare una nuova legge e non abolire il referendum per tenere l'attuale.
Bisogna protestare per questo attacco alla democrazia non dare dell'imbecille a chi ha semplicemente chiesto di cambiare la legge elettorale.

Matteo Pietri Commentatore certificato 12.01.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente incredibile avere la certezza di essere governati dalla MAFIA, anche oggi l ennesima presa per il culo.

Roberto P., Pordenone Commentatore certificato 12.01.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Si ma continuo a non capire,chi fa opposizione al governo monti? bho! Cmq la legge elettorale va cambiata,questo e certo! ma che si debba cambiare una legge che hanno deciso loro (loro,i politici,la casta,i senatori,i viziati,gli imbecilli insomma) con un altra legge che decidono loro! mi sento preso per il culo "E SI" le elezioni sono una cosa importante per una nazione,le elezioni dimostrano quanto sia davvero civile una nazione se durante le elezioni (ESEMPIO) i candidati vengono fatti fuori come avviene spesso in medio oriente allora il paese non è civile,se il candidato e scelto e votato da un numero ristretto di persone,allora e un tiranno! e per il popolo una presa per il culo come avviene spesso in europa!
le elezioni specie quelle del 2013 sono tra le più importanti della nostra storia da esse dipendono la vita di tanta gente,potrebbe segnare la fine di uno dei momenti peggiori della nostra storia dai tempi di mussolini.. e per ciò fondamentale scegliere tra i candidati la persona giusta! che sia una persona seria,normale e preparata! questo almeno.. GRILLO COME VEDI NON SI ARRENDONO! OVVIO CHE GLI CONVIENE..SALUTI!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 12.01.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento


Non è bello?

Ogni giorno con ogni decisione , provvedimento super cazzola quotidiana , fra indignazione e obbrobrio ....NOI CRESCIAMO....

C'è uno SPREAD CHE SCENDE SEMPRE , UNO CHE SALE .

Entrambi danno la dimensione del DEFAULT ECONOMICO E MORALE IN ITALIA.

Lo spread DEI PARTITI SCENDE OGNI GIORNO....

Inesorabile , si alimenta di cazzate quotidiane....

GRAZIE DI ESISTERE PARTITI

Ci vediamo in parlamento .

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 18:48| 
 |
Rispondi al commento

I°Articolo della Costituzione:"L'ITALIA E'UNA DITTATURA FONDATA SULLA CORRUZIONE,LA MAFIA E LA MASSONERIA".

anna sciascia 12.01.12 18:46| 
 |
Rispondi al commento

non sono pratico di internet, sarei grato di portarvi a conoscenza di alcune oscenità (a proposito di crisi) che succedono a pistoia
Se qualcuno facente parte della vs. organizzazione mi contattami fa un grosso piacere
Grazie
P.S.
Per ora con l'anonimato (sapete sono tutti bravi a dire di fare nome e cognome) ma ogni cosa cmq a suo tempo)

francesco rossi 12.01.12 18:34| 
 |
Rispondi al commento

ALLO SCOPO DI CALMARE GLI ANIMI: la questione di ammissibilità di un referendum su leggi in materia elettorale (ma non solo quella, in generale tutte le leggi a contenuto costituzionalmente garantito o costituzionalmente necessarie) è materia estremamente complessa e dibattuta in dottrina. Quindi la decisione di oggi non è assolutamente un attentato inciucistico alla sovranità popolare (anche se, personalmente, a questo popolo che da secoli non si è mai ribellato a nulla, la sovranità gliela metterei sotto tutela) da parte di chissà quale complotto partitocratico, ma di semplice divergenze dottrinarie su questioni squisitamente giuridiche. Certo la delusione per chi- come me- aveva avuto speranza nel cambiamento è grande, ma almeno resta la sicurezza che tutto si è deciso in punta di diritto e non per far piacere a tizio o caio o per far durare il governo o per non turbare chissà quale pace dei sensi. Insomma siamo ancora in piena democrazia. Inoltre di referendum in materia elettorale c'è il precedente ed altri quesiti (magari più scaltri come quello di Segni del 2008) sono sempre proponibili.

Mario Semprini 12.01.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento

BOICOTTIAMO LE ELEZIONI!!!

emanuela taddei 12.01.12 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

semplice: la lega ha prima salvato Craxi, poi Berlusconi, ora Cosentino, ed ha prodotto la legge elettorale peggiore della storia. La lega sta rovinando l'Italia.

mauro 12.01.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento

tranquillo beppe. prepariamoci (bene) per il 2013. queste facce da cazzo spariranno.... (NON NE POSSO PIùùùùù!!!!!)

stefano gabbianelli 12.01.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento

leghisti e radicali a Piazzale Loreto.

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi fanno talmente schifo che ho dovuto prendere un antiemetico!!!!!!!!!

mauro r., lucca Commentatore certificato 12.01.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento

E l'Europa?
Dov'è l'Europa quando si tratta di combattere la corruzione imperante nel parlamento italiano???

Quando si tratta di bastonare con manovre inique e classiste i ceti medio-basse e pensionati "ce lo chiede l'Europa".

Mentre sullo scandalo di un'intera nazione in mano a mafia, camorra, corruzione e cricche varie l'Europa non ha niente da dire. Va tutto bene.

E ricordiamoci che è il parlamento che ha salvato Cosentino dal carcere quello che sostiene il governo Monti.
Hanno cambiato le facce per non cambiare in realtà niente.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

me ne è venuta in mente un altra.....visto che loro in GALERA non riusciamo a farceli andare,allora trasformiamo il parlamento in una galera: assediamo l'esterno in modo che dopo un po'di tempo si possa discutere d'INDULTO ma questa volta indetto dai cittadini nei confronti dei parlamentari corrotti. Quindi, riassumendo sensa spezzare le gambine, togliamo loro la possibilità di usufruire dei privilegi che hanno costringendoli a respirare dopo giorni l'odore delle loro feci mentre si cacano addosso vedendo migliaia di persone che all'esterno gli urlano contro frasi inennunciabili. Forse sarebbe l'unica via d'uscita. Ma non basta un giorno,ci vuole un mese di assedio!

Alfredo Sifone 12.01.12 18:17| 
 |
Rispondi al commento

SENTENZA STORICA.UN GIUDICE HA DICHIARATO NULLE
TUTTE LE MULTE INVIATE DA EQUITALIA VIA RACCOMANDATA.
RISULTATO:TUTTE LE NOTIFICHE SONO NULLE E NON DOVETE PAGARE NULLA
LEGGI ARTICOLO

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/storica-sentenza-contro-equitalia.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 12.01.12 18:10| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sapere le motivazioni del diniego.Ma se era cosi logico che venisse bocciato possibile che Di Pietro,uomo di legge,fosse ignaro? oppure è stata una mossa di cui ignoro la ragione?Ancora una volta Beppe aveva previsto il giusto


Salve a tutti ! La domanda che voglio fare riguarda una mail che abbiamo ricevuto dal titolare della nostra azienda e riguarda il boicottaggio della Shell e Esso con firma Beppe Grillo ! E' vera ? Posso avere la risposta x mail? Cosi'la giro ai colleghi !! Grazie,
Clelia

maria clelia pesavento 12.01.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono scuse alle prosssime elezioni, o si vota l m5s o tanto vale morire.

Luca C., Termini Imerese Commentatore certificato 12.01.12 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Italiani.....ma dove cazzo siete andati?!!!! siamo una massa di coglioni ennesimamente presi per il CULO...ma nono siete stanchi?!!!!! perchè non facciamo un giochino fatto così..appena vediamo un parlamentare uscire(uno qualsiasi),gli spacchiamo le gambime invece di intervistarli e sentire le cazzate che dicono??! BUFFONI,BUFFONI MAFIOSI voi e i vostri figli...BASTARDI e COGLINI SMIDOLLATI NOI CHE ACCETTIAMO SILENTI QUESTA MERDA.

Alfredo Sifone 12.01.12 18:00| 
 |
Rispondi al commento

e la chiamavano "democrazia" ... più utopia di così.... questo è tutto meno che democrazia, è mignottocrazia partitocrazia usurocrazia, quindi diciamolo pure si tratta di dittatura bella e buona, loro sono loro e noi non siamo un caxxo il titolo la dice lunga, quando ci riapproprieremo di ciò che è nostro? della nostra libertà della nostra dignità, dei nostri diritti di essere cittadini? il vero problema è che ci raccontano tutta un'altra storia, e c'è anche chi ci crede e se la beve tutta... per questo è molto difficile cambiare le cose, finchè ci sarà tutto questo conformismo e rassegnazione, ma prima o poi sto popolo assuefatto a tutto si dovrà svegliare...!!!!

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 12.01.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Certo il parlamento è formato dai soliti delinquenti,sarebbe stato meglio andare a votare. Napolitano mantiene in agonia questo paese


"Cosentino è stato salvato dalla galera dal Pdl con il concorso della Lega" + I RADICALI ELETTI NELLE LISTE DEL PD...

non dimentichiamoli.

Fantomas. k, Torino Commentatore certificato 12.01.12 17:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

come enuncia il primo post del blog " loro sono loro e noi non siamo un cazzo".....ormai non v'è più speranza per democrazia, progresso e civiltà.
la speranza è ormai defunta da tempo per ogni questione che interessi il concetto di nazione.
-parlo per me ovviamente.

Renato o. Commentatore certificato 12.01.12 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Saranno stati anche risultati annunciati, ma fa girare le palle lo stesso. La faccia come il culo che hanno è impressionante.
L'evidenza non li tocca, il parere popolare non li sfiora, se ne fottono su tutti i fronti.
Che possibilità ci rimangono?
A voi la ardua risposta.

Andrea Franzese, Locate di Triulzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 17:34| 
 |
Rispondi al commento

È una giornata nera per la democrazia diretta ed è una giornata di festa per i parlamentari mafiosi in Italia. Non c'è dubbio.
Beppe, invece di dire che sapevi già come andava a finire, perché non organizzi una manifestazione di massa? Se riusciresti a portare due o tre milioni di persone in piazza, allora sì che tutto di un colpo verrebbe abolito il porcellum (e insieme ad esso anche colui che l'aveva proposto).

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 12.01.12 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è vero che era tutto previsto...é vero che la giornata di oggi che sembra uno schiaffone alla democrazia è solo una giornata come tante.. ma io mi sento lo stesso deluso, il mio problema è che continuo a sperare. La cosa più vera è che dobbiamo abbandonare ogni speranza e sopratutto guardare bene in faccia il nemico... non vedo altra strada se non quella della violenta lotta.

giovanni la marca 12.01.12 17:29| 
 |
Rispondi al commento

http://forum.antinovaordemmundial.com/Topico-isl%C3%A2ndia-triplicar%C3%A1-seu-crescimento-em-2012-ap%C3%B3s-a-pris%C3%A3o-de-pol%C3%ADticos-e-banqueiros

Richiesto portoghese :)

Grillo su questo facci uno sketch diuno spettacolo. Dobbiamo imparare e capire cosa si possa fare a livello pratico per ottenere una Italia che tutti i 'buoni' vogliono.

Davide Coccolini 12.01.12 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non dimentichiamo i voti di alcuni parlamentari del PD, dell'UDC e dei soliti Radicali affinche' Cosentino non fosse arrestato.
Lo sconcerto sta anche nella segretezza del voto, un metodo omertoso voluto sempre da questi delinquenti.

Luca Scalia 12.01.12 17:22| 
 |
Rispondi al commento

non sono tanto sorpresa,
ma diciamo che ci speravo..

certo non si può pretendere di
cambiare l'Italia in due mesi

Paola Bassi Commentatore certificato 12.01.12 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Esclusivo, tutti i nomi ( e che nomi ) della lista P2

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/tutti-i-nomi-della-loggia-p2.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 12.01.12 17:18| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
CONCORDO ASSOLUTAMENTE,MA QUI SIAMO IN PIENO REGIME PARTITOCRATICO,LIBERIAMOCI DEI APRTITI FINCHE' SIAMO IN TEMPO
ALVISE

alviseafossa 12.01.12 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Oggi in Italia ( 12 01 2012 ) è una data storica.
E' ormai chiaro, se ancora qualcuno non l'avesse capito, che non esiste la democrazia nel nostro paese. IL parlamento è occupato da una massa di delinquenti e incapaci.
Ma siccome questo è il belpaese, alle prossime elezioni andremo tutti a votare ( chi? ) per il nostro bravo tornaconto.

antonio A., Napoli Commentatore certificato 12.01.12 17:15| 
 |
Rispondi al commento

concordo!

brunella a., samarate Commentatore certificato 12.01.12 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Malinconic Italy.

anib roma Commentatore certificato 12.01.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La votazione è avvenuta, guarda caso, a scrutinio segreto.
La longa manus, tutta via è evidente.
Solo l'elettorato leghista ancora non lo ha capito.

silvanetta* . Commentatore certificato 12.01.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sorpresa sarà quando qualche matto farà saltare la testa del primo di questi farabutti e loro stessi si accorgeranno dalla gente che festeggia in strada che qualcosa è definitivamente saltato.

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 17:04| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori