Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Enel e il popolo Maya


L'Enel e il popolo Maya
(7:20)
guatemala_enel.jpg


In Sudamerica dai tempi dei Conquistadores, un nome completamente inappropriato per i responsabili del più grande genocidio della Storia, sono cambiati solo i volti e le forme. Ai macellai Pizarro e Cortés si sono sostituite le multinazionali che hanno come armi il denaro e l’esproprio benedetto dalle autorità del luogo. Un giornalista ci racconta, insieme al leader indigeno, la storia delle zone Ixil del Guatemala, del popolo Maya e del neocolonialismo dell’Enel Green Power. Un’azienda che appartiene agli italiani per il 31%. L’Enel siamo noi!
Ps: Se l’Enel vuole rispondere alla testimonianza del popolo Maya, la sua replica sarà pubblicata sul blog.

Intervista a Concepción Santay Gómez, Sindaco Ixil di San Juan Cotzal

"Caro Beppe,
purtroppo la militarizzazione di un territorio, le comunità locali inascoltate, l'assenza di informazione e la presenza di una politica che dimentica il bene generale e sa solo eseguire i dettami delle grandi imprese non riguardano soltanto la Val di Susa. In Guatemala, nella zona indigena Ixil, si sta consumando la solita silenziosa tragedia.
L'Enel Green Power, la società di Enel per lo sviluppo e la gestione delle rinnovabili ha quasi terminato l'impianto idroelettrico di Palo Viejo.
L'acqua del fiume Cotzal e di tre suoi affluenti è stata canalizzata e sta già riempendo l'enorme vasca che permetterà alla centrale di produrre 370 milioni di chilowattora. Fino a qui tutto bene. Energia verde, 280.000 tonnellate di CO2 risparmiate e il made in Italy che ci rende famosi nel mondo. Ma per le comunità Maya della zona non va affatto bene. Sulla carta Enel è inattaccabile, ha ottenuto i permessi, il progetto è buono e nei suoi documenti si parla di responsabilità sociale d'impresa, ma il modus operandi è ancora oggi di stampo coloniale.
Cinquecento anni fa un manipolo di spagnoli è riuscito a cancellare civiltà millenarie utilizzando la strategia della divisione. Non è cambiato nulla. Enel è entrata a Cotzal senza interpellare le comunità ancestrali che da 2.500 anni vivono in quei territori e che si sentono storicamente padroni di fiumi e montagne. E' entrata in silenzio, forte dell'autorizzazione ottenuta dal vecchio sindaco Josè Perez Chen e dal Governo del Guatemala. Probabilmente sperava che quei maya ignoranti non si sarebbero mai organizzati o quantomeno si fossero accontentati di quattro galline e qualche sacco di mais. Così non è stato e grazie al lavoro dei sindaci indigeni oggi c'è un fronte che raccoglie 28 delle 36 comunità coinvolte da Palo Viejo. Vogliono essere ascoltati, vogliono partecipare ai processi decisionali e alla divisione dei guadagni.
Ma “l'energia che ti ascolta” fa orecchie da mercante. Circa un anno fa la popolazione locale sfinita dall'assenza di risposte da parte di Enel ha deciso di bloccare il passaggio ai macchinari. Alla loro azione nonviolenta lo Stato guatemalteco ha risposto con centinaia di soldati in assetto antisommossa, tre elicotteri e un nido di mitragliatrice posizionato nella scuola di San Felipe Chenla, il villaggio più battagliero. Alla popolazione sembrava di essere tornati negli anni del conflitto armato, quando lo Stato si macchiò di 114 massacri etnici nell'area Ixil. I leader contadini sono stati minacciati e accusati di terrorismo. Per Enel è inconcepibile rallentare i lavori però non lo è scendere a patti con dei criminali. L'Enel non ha coinvolto le popolazioni indigene, ma ha scelto come interlocutori Josè Perez Chen e Pedro Brol. Il primo, l'uomo che diede l'ok ai lavori, dopo essere stato fermato per contrabbando di legname attualmente si trova in carcere con l'accusa di aver istigato i suoi uomini al linciaggio di un poliziotto. Il secondo, latifondista proprietario della tenuta San Francisco dove passano i macchinari Enel, paga una miseria decine di bambini costretti dalla fame a raccogliere il suo caffè. Ma per l'Enel i criminali sono donne, vecchi e bambini che non ci stanno a farsi prendere in giro da un'impresa che fatturerà centinaia di milioni di euro grazie alle loro risorse naturali.
Oggi il tavolo della trattativa è di nuovo in piedi. La popolazione chiede il 20% della produzione della centrale. Si domandano perché se le montagne e i fiumi sono loro non possono essere soci dell'impianto.
Ma Enel prende tempo, sa che quando si inizierà a produrre energia la sua forza sarà raddoppiata e il Governo guatemalteco sarà ancora più obbligato a rispondere con violenza alle dimostrazioni dei maya di Cotzal. E poi mette in campo le solite strategie: "social washing" e divisione delle comunità. Enel promette progetti, un pozzo, una scuola, una strada asfaltata per ripulirsi la coscienza e ammansire la popolazione. Non è un caso che Enel Cuore onlus finanzi progetti di sviluppo solo nei paesi dove è presente il gruppo Enel. Far del bene è importante ma lo è ancor di più far vedere che loro sono i buoni. Inoltre, regalando lamiere e capre, tentano di comprare le comunità più povere e obbligarle a rinunciare alla protesta e lasciare soli quei “sovversivi” di San Felipe Chenla. Li dovresti conoscere Beppe quei sovversivi. Sono solo contadini impolverati che amano la loro terra.
Il popolo Ixil continuerà a lottare. Io ho provato a stargli vicino scrivendo questo pezzo e registrando l'intervista. Se le informazioni non ci arrivano occorre andarcele a prendere. Il 31% di Enel è pubblico, è roba nostra, e quindi i diritti calpestati nell'area Ixil ci riguardano, eccome." Alessandro Di Battista

scarica-volantino-ingresso-politici.jpg  facebook-banner-vietato-ingresso.jpg

25 Gen 2012, 14:00 | Scrivi | Commenti (689) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

grazie beppe e grazie alessandro di battista. bell articolo. vogliamo giornalisti cosi e ne vogliamo sapere di piu
marco

marco bartoli 24.03.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento

el pueblo unido jams serà vencido
si unos mayas venderàn por dos duros el agua de los rios a los jankis los dioses resucitaran todos los muertos

francesca maria viti Commentatore certificato 29.01.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

LA desolante realta' e' che l'uomo e' un PARASSITA del pianeta.
Un parassita che avrebbe il modo di COOPERARE per vivere bene con il la Terra che co OSPITA ma fa l'esatto opporto.
Per EGOISMO e CUPIDIGIA mangia tutto quello che trova senza pensare alle generazioni che verranno.
Una cavalletta come nella peggiore delle catastrofi biblibche, sempre di piu', sempre piu' affamati ed incapaci di arginare se stessi.
Le multinazionali sono l'espressione ULTIMA di questa natura umana, per arrivare allo scopo non conoscono freni, non conoscono etica ne scrupoli.
Devi fare biocarburante?Allora via a seminare per i MOTIRI e se in milioni muoiono di faem , chissenefrega.
Serve gas? Espropri, calci nel culo e condanne in carcere apriranno qualsiasi strada, le MAZZETTE poi sono davvero facili in certi luoghi.
L'acqua serve per irrigare?E chissenefrega.
La gente deve berla? Pco male, la infariciamo di disinfettanti e tanti saluti.
NULLA e' abbastanza, ma il pianeta non segue le logiche malate e corrotte del suo PARASSITA e presto cedera' alla sua fame, morendo.
Peccato che il PARASSITA morira' con lei.
Ma tanto...chissenefrega, giusto?

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.01.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento

ultimo sondaggio per la camera dei deputati
Grillo al massimo storico, il M5S diventa il quarto partito italiano
http://www.solosondaggi.blogspot.com/

pino 28.01.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

http://revistaindustria.com/wp-content/uploads/2010/09/image012.jpg

Prima di parlare un link all'aggeggio (spero sia quello specifico) di cui si parla !

Non è una diga da grande invaso, ma una centrale ad acqua fluente, insomma NON è una diga modello VAJONT o GUANDGONG con milioni di persone evacuate !

Il flusso del fiume non viene sostanzialmente modificato ne a valle ne a monte.

Ora penso che gli espropriati non esistano in quanto i cittadini locali in un bosco quanti possono essere ?

Stiamo parlando di una zona dove i militari guatemaltechi da anni fanno scorribande, non è che sono arrivati adesso con ENEL !

Insomma non vengono sommerse case (come accadde in Cina ad esempio) !

Semplicemente si trovano una diga in una valle dove prima straripava il fiume e qualche impianto che dopo la copertura delle condotte sparirà in buona parte, con tanto di ponte.

Il succo del discorso è che gli IXIL voglio la loro tangente e che storicamente i paesi latino americani sono famosi per non pagare le imprese che fanno investimenti in loco.

Non penso che ENEL sia una "Santa", ma che il punto di vista sia un po' di parte e senzazionalista si....

Silvano Mattioli 28.01.12 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna che ancora nel 2011 succedano fatti degni del peggior colonialismo.Da cittadino Italiano mi vergogno e penso che enel non possa agire ignorando chi paga le tasse e sostiene lo stato che a sua volta è proprietario di questa societa che si spaccia per rispettosa dell'ambiente e delle persone. Bisogna che si sappia sempre piu di questa vergogna! Italiani e Ixil vicini per impedire queste schifezze!

Simone Mar, Milazzo Commentatore certificato 27.01.12 18:05| 
 |
Rispondi al commento

quando sento parlare di concorrenza nella globalizzazione, questi sono gli esempi da portare in discussione. Qualcuno dice sempre: perchè il lavoro in Italia costa così tanto? Perchè le nostre imprese delocalizzano e vanno all'estero?

Forse in questo caso l'esempio non è calzante al 100%, non stiamo parlando di basso costo di mano d'opera, è vero.

Ma il nodo è sempre lo stesso. Bisogna andare dove costa meno, dove l'economicità ti fa guadagnare. E' la legge del profitto. E cosa c' è di più profittevole che delocalizzare in paesi dove la mano d'opera costa 1 $ al giorno, o andare a espropriare o sfruttare terre in paesi dove autorità criminali permettono di farlo in cambio di una mazzetta?

Vero Enel? VERGOGNA!

Edoardo R. Commentatore certificato 27.01.12 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Rispondiamo a ‘L’ Enel e il popolo Maya’ per stabilire una maggiore rispondenza tra le asserzioni fatte e la realtà sul campo. In Guatemala, Enel Green Power sta costruendo, in una proprietà privata, una centrale idro-fluente, cioè senza diga e bacino, che non prevede lo spostamento di persone o case, né la sottrazione dell’acqua agli usi agricoli o domestici. Anzi, la qualità delle acque, dopo l’utilizzo senza spreco, sarà migliorata, riducendone lo storico inquinamento. Il confronto con le comunità non è mai venuto meno, neanche durante il blocco stradale e prosegue intenso. Per trovare un miglior punto d´incontro con le esigenze comunitarie, EGP negli ultimi mesi ha proposto un’evoluzione del piano volontario 2008 di cooperazione con le comunità - consultate sin da prima del suo ingresso nel progetto - che già prevede la realizzazione per 20 anni di numerosi progetti di utilità sociale. Sommato agli interventi di miglioramento infrastrutturali (es rete viaria), il piano concordato ha già comportato investimenti per oltre 4,5 milioni di euro in 3 anni. EGP, che non investe risorse pubbliche a fondo perduto, ma i mezzi affidateli da migliaia di azionisti ai quali deve render conto, si è limitata a rigettare proposte economiche strumentali come quella di destinare alle comunità il 20% dei proventi dell’energia prodotta, una "sovrattassa" che renderebbe impraticabile il progetto. EGP si impegna tuttavia, nei limiti del possibile, a contribuire a migliorare la qualità di vita delle società in cui opera nel pieno rispetto delle leggi e del proprio codice etico. Per questo ha elaborato con il supporto di una ONG locale e dei testimoni del processo di dialogo, il nuovo piano - disponibile per chiunque ne chieda copia - unico nel panorama locale per soluzioni proposte e partecipazione comunitaria, che si basa anche sull’ottima esperienza di cooperazione avuta nella realizzazione delle altre sue 4 centrali idro nel Paese. I limiti di spazio impediscono di approfondire

Enel Relazioni con i Media 27.01.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento

LE AZIENDE FORNITRICI DI BENI ESSENZIALI PER VIVERE DIGNITOSAMENTE DEVONO TORNARE PUBBLICHE AL PIU PRESTO!!!!!
BASTA liberalPRIVATIZZAZIONI.

E UNA REGOLAMENTAZIONE GIUSTA MONDIALE SUI NEOCOLONIALISMI

OSPEDALI E SANITA'
ACQUA
LUCE
GAS
RETE/TEL/INT
AUTOSTRADE

ALTRIMENTI ARRIVEREMO ANCHE ALL'ARIA!!! SICURO!!!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 27.01.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ex Br Paolo Ferrari ...
di sicuro è meglio della classe politica di impuniti che ci governa.
I suoi anni se li è fatti in galera, li ha scontati, dunque il conto l'ha saldato.
Se oggi partecipa al movimento notav lo fa come cittadino riabilitato.
Viene però agitato "giornalisticamente" dai lacchè del regime ad uso criminalizzazione di un movimento con uno scopo sacrosanto : impedire lo sperpero di denaro pubblico sulla tav e impoverimento del paese a vantaggiio di mafie e partiti che sono oramai un'unica grande azienda parassitaria.
Io non sono certo stato un'estremista di sinistra, tutt'altro, ma proporrei Paolo Ferrari in parlamento piuttosto che uno Scilipoti qualsiasi, una pescivendola megalomane come la Mussolini, un essere inutile come Casini o un finto amico come Fassino.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.01.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Non solo in sud-america, questo accade anche in Italia. Le multinazionali hanno preso la nostra acqua, le nostre terre e il nostro lavoro, ricattandoci col soldo che ormai è diventato unica fonte di soppravivenza. Hanno istallato le loro industrie, con la logica del colonialismo, e preso i nostri soldi per poi lasciarci una terra arida di speranza per il futuro. Le multinazionali adesso sene vanno dopo aver preso negli anni milioni di euro dallo stato lasciandosi dietro terre da bonificare e famiglie da sfamare. Chi pagherà adesso?
dalla Sardegna...

stefano mattana 26.01.12 18:37| 
 |
Rispondi al commento

movimento a 5 stelle al 7%.
no si deve arrivare al 60% velocemnte.

la prossima voltaprendo l'aereo da cagliari per sostenere i no tav.

al casula, cagliari Commentatore certificato 26.01.12 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Era una sera come tante, a Goldman City: i Tramonti s'intervallavan regolari, dietro ai Monti albini, pallidi dalla troppa Cera tirata a Lustro da un Bizzarro Gnomo di Hardcore.
Si avvicinavan i tempi della Sentenza, dove nessuna Prescrizione avrebbe annullato i suoi reati di Adulterio, Adulterazione, Sodomia con Minorenni.
I pochi bimbi superstiti, dormivan nei Monti neri o Tatra, badati da una Tata cicciona Russa, munita di Staffile e Baffi alla Geronimo Maria.
Intanto le Prostitute facevan le Pompe ai Caselli : un'Opera da Tre Soldi o poco piu'.
Le Prostitute, continuavano a Navigare il TransAtlantico o, le piu', Idrovore, si tenevan sotto Costa.
Le Ministre riscaldavan la Minestra, i Mafiosi allevavan i Cavalli con abbondanti elargizioni di Biada, coi Forconi.
Vuotata la Stalla, qualche Buontempone, aveva Bardato d'Alloro un Somaro, e messolo Bocconi, gli aveva posto una Fascia Tricolore con scritto Presidente.
Poi, cambio' il nome, mettendovi una bella Insegna al Neon, visibile anche ai Camionisti della Scuola Serale.
Per un tocco di Civetteria, la fregio' del titolo di Universita'.
Imperverso' nei Blog, criticando il Regime , così che le Anime Semplici, Macchiarono il proprio IP lasciando Commenti Genuini, di quel che Pensavano, di quel che Amavano.
Disse che la Guerra era Santa, Bella e Necessaria: persino tra Genitori e Figli, Moglie e Marito, Fratelli e Sorelle.
Tutti, solerti, annotavano le Mancanze del Vicino, del Lattaio, della Maestra.
Al Sabato, si recavano in Commissariato e Depositavano la Lista all'Inquisitore e se ne tornavano con Quattro Piselli da Lessare.
Ricordo di quel Bimbo Impiccato in Piazza, reo di aver regalato una Vecchia Mentina di Nonna alla Cuginetta , incapace di Mostrare lo Scontrino Fiscale all'Esattore in Borghese.
Intanto i Fiumi Trasportavano Droga, i Casini scoppiavan di Soldi, le Banche stivavan l'Oro nei Caveau.

Il Tunnel dei Deportati, procedeva senza Intoppi, in Val di Susa...

Festa Grande in Famigghia.

enrico w., novara Commentatore certificato 26.01.12 15:34| 
 |
Rispondi al commento

stiamo andando troppo forte, ci danno addirittura al 7,5%
e questo significa che prenderemmo oltre 40 deputati e
allora si che si vedranno delle belle, da questo blog ho
preso il sondaggio

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

pino 26.01.12 14:25| 
 |
Rispondi al commento

UMANITA' IN VIAGGIO

Mi porto un cappello pieno di pioggia
una foto di ieri
un pensiero di Ralph
due note di Kit
un tamburello a sonagli
per battere le ore lentamente
una bisaccia con due tre cose
un temperino e una borraccia
un'armonica stonata
l'espressione e la forza di Chuck
la voce emozionante di Charlie
la bellezza vocale e non solo di Tarya
la sublime poesia di Enzo
che, se me lo diceva prima...
Mi porto anche
il profumo di un fiore di lavanda o di lillà
o perché no di un cardo spino
l'infanzia nel volto di Danny
e i tremila miliardi di sofferenze
che non si possono dire
e con le gioie mi porto anche
se parto
lo stupore e la fiducia
di due occhi appena aperti al mondo.
Per altro
se parto
c'è sempre posto nel cuore.

(Gennaio - 2012)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.01.12 14:24| 
 |
Rispondi al commento

La Mafia e'lo stato............................. ha ragione Der Spiege,Il nostro popolo Italiano e'guidato da una banda criminale che sia politica o fatta da agenti esterni la sostanza non cambia e' proprio la struttura che va'rasa al suolo fin dalle sue fondamenta,i padri fondatori sarebbero i primi a rivoltarsi dalle tombe per far tornare allo stato puro la costituzione continuamente calpestata da quattro delinquenti,il nostro movimento deve essere forza trascinante di un nuovo corso,non dobbiamo piu' tollerare questo marcio sistema ancorato alla tirannia e alla sopraffazione dei diritti inalienabili delle persone soggette continui soprusi da parte dello stato.Sostenere ed accettare questo stato di cose non fa' altro che peggiorare la situazione,non fa'altro che spingere alla rivolta popolare,non ammettiamo violenze o sommosse dice lo stato,che fai ci spari addosso? provaci...............Un appunto al giornale tedesco.......da che pulpito viene il rimprovero Hitleriano.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 26.01.12 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Pesaro "anticipa" lo ius soli per compiacere Napolitano


Napolitano fa tutto questo perché non gli costa nulla. Tanto non peseranno su di lui, ma sui fessi che devono lavorare per pagargli i 4 libretti di pensione miliardari!!

Sebastiano Varicchio Commentatore certificato 26.01.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento

E' il tempo dei popoli superflui

Testimonianza dalla Grecia
sono arrivato a Salonicco alle 23 e da stamani sono in ospedale. la città mi ha impressionato molto. la conoscevo, ma questa ora è un’altra città…Intanto i senza tetto sono numerosissimi… è stata la prima cosa notata.
arrivati a casa del mio amico ( che non se la passa poi male. è medico , ha lo stipendio tagliato del 35% , riscosso in due rate mensili mai puntuali ma riscosso…) ci siamo messi un pò a parlare:” lascio stare l’aspetto sanitario , lo vedrai. quello economico è devastante. ” Ha chiamato a cena il suo vicino ( la cena l’ho offerta io… ho comperato pasta in un negozio per strada. la negoziante mi ha guardato con una faccia del tipo: miracolo , un cliente…) che lavora in banca ( la pasoky bank) . mi fa: ” da voi vi lamentate del credit crunch.. qui in Grecia non esiste credit crunch , non esiste proprio credit visto che le banche non hanno soldi . anche i clienti ormai hanno ritirato tutto…”
e in queste condizioni l’economia mai riparte…. in tutta la Grecia sono fallite dalle ultime stime 150000 aziende, così mi diceva…
al mattino , andando verso l’ospedale siamo passati per una delle aree industriali. solo fabbriche vuote…. e per la via negozi con cartelli vendesi o affittasi.
C’è ovviamente la parte in della città che continua la sua vita di sempre…. per la gente ” normale però altra è la realtà.
ho notato molti immigrati , soprattutto di colore. non ne avevo mai visti così tanti in Grecia. Il mio amico mi fa:” ti stupisci? la polizia non ha soldi per controllare e quindi siamo la porta di accesso all’Europa per tutti… molte zone delle città non le puoi mica più girare la notte… sono in mano ai nigeriani , agli egiziani….”
chiedo della prostituzione…” per vivere tanta…”
vedendo lo sfascio mi prende il ridere stasera leggendo che olly rehn parla della necessità di ridurre il debito al 120% del pil….. questi non hanno più un pil…. figurati se si preoccupano del debito…
Continua.....


Alina F., Varese Commentatore certificato 26.01.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per maggior comprensione del post...copio ed incollo da "il Democratico":
L’ambasciata italiana ed i dirigenti dell’ENEL hanno auspicato l’intervento del governo per ristabilire “lo stato di diritto” e garantire i loro investimenti e da varie settimane avevano affermato che i responsabili di bloccare la strada e tutti coloro che li stavano appoggiando sarebbero stati perseguiti dalla legge e dall’esercito, secondo quanto aveva assicurato loro il presidente Colom.

Vale a dire che non solo il governo del Guatemala, ma anche il nostro paese, l’Italia, tutti noi, saremo responsabili di quanto è accaduto oggi e di quanto accadrà nei prossimi giorni nelle montagne del Quiché. Tutti i detenuti politici, i bambini e le donne, gli uomini, ancora una volta terrorizzati dalla violenza militare, tutte le persone ferite, picchiate o uccise nei prossimi giorni nelle montagne del Quiché saranno detenute, terrorizzate, ferite, picchiate o uccise per colpa nostra.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 26.01.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Apperò!

Aumento degli stipendi del 3.5% alle forze armate!

Ogni mese in Italia due miliardi se ne vanno in spese militari, senza le quali tutta la manovra di austerita' "Salva Italia" potrebbe essere rivista.

Sono soldi che potrebbero essere utilizzati meglio, traducendoli nel sociale per misure che servano veramente ai cittadini.

A lanciare l'appello e' Gino Strada, fondatore di Emergency intervenuto ieri alla trasmissione Servizio Pubblico.

"L'Italia spende due miliardi di euro al mese per le spese militari tutta la manovra si poteva rivedere. Traducendoli nel sociale per cose che servono ai cittadini, compresi i treni.. "!

"I lavoratori vanno sulle torri, le famiglie sono povere e noi spendiamo due miliardi al mese che non ci possiamo permettere"!

Abitamo nel paese più stupido del mondo!

Uno Qualsiasi Commentatore certificato 26.01.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sta per avviarsi una rivoluzione economico-culturale.
QUELLA DELLE PARTECIPAZIONI INCROCIATE CON RECIPROCO VANTAGGIO!

oggi stesso, mi farò carico di stilarne il manifesto...

saluti! a dopo! ;)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.01.12 13:48| 
 |
Rispondi al commento

c'è una profonda crisi, viviamo nel mondo delle partecipazioni incrociate.
non si improvvisa nulla a questo mondo, credetemi, perchè abbiamo troppo da perdere ma tanto da guadagnare.
senza luce non possiamo rimanere, non ci leggeremmo più correttamente perchè la civilta dell'empatia è molto di là da venire e noi non abbiamo più tempo da perdere.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.01.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Ancora sangue a Milano: in fin di vita per uno scippo

La donna è stata trascinata per metri con la sua bicicletta.


Però, Pisapia, si rende conto in cosa sta trasformando la città in pochissimi mesi?

la sua "tolleranza" (immediatamente travasata ai vigili, che oramai sono dedicati solo all'AreaC), ha già portato a gravi incedenti tipicamente procurati dai soliti sbandati in continuo aumento

Sebastiano Varicchio Commentatore certificato 26.01.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'energia elettrica meriterebbe più spazio, come negarlo, ma sforunatamente per i Maya fra pochi minuti arriverà un nuovo post.....

VIVA IL NUOVO POST!

Saluto!


credo che il problema non sia tanto se adottare il sistema di cittadinanza per diritto di sangue o diritto per luogo di nascita ma trovare un sistema che funzioni che può anche essere misto. Ci sono tanti Italiani che ormai non sono più resideti da anni in Italia e viceversa tanti stranieri che lavorano da anni in Italia ed hanno figli nati in Italia. Occorre una logica perché se può essere azzardato far diventare cittadini italiani tutti coloro che nascono in Italia da cittadini stranieri magari quando sono in transito o per villeggiatura anche per un solo giorno in Italia ( pensate ad una turista americana costretta a partorire allo scalo di milano per poi rientrare subito dopo negli stati uniti ). Quindi dare una patria ad una persona va valutato in base a criteri anche misti purché razionali. Potrebbe anche essere che quella madre non desideri la cittadinanza italiana per il figlio che già dalla nascita si troverebbe con una quota di debito pubblico pari a circa 60.000 euro. Ma soprattutto quel bambino è di fatto americano e solo accidentalmente è nato in Italia. Quindi occorre una legge serie studiata da sociologi, studiosi di diritto, economisti che comparando i diritti stranieri e la situazione italiana possano dare un quadro ed una soluzione al problema da sottoporre ai cittadini mediante referendum. Magari proponendo ai cittadini più di una soluzione. Poi occorre riflettere sul fatto che i figli minorenni sono legati ai genitori che non possono abbandonarli in Italia se non gli viene rinnovato il permesso di soggiorno o se compiono crimini in Italia o nella loro terra per cui devono essere estradati. In questi casi che succede ? Non sono uno studioso di diritto e non conosco le procedure ma ritengo che occorra uno studio approfondito del problema per esaminare ogni sfaccettatura e dare soluzioni probabilmente miste fra i due sistemi. Il figlio di genitori Italiani all'estero da 20 anni devono essere considerati Italiani. Ed i figli di Marchionne ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 26.01.12 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Ecco il nuovo piano delle Regioni: limite d’età più
alto soglia di reddito ridotta, sconti alle famiglie numerose

PAOLO RUSSO


roma

Più ticket e meno esenzioni all’insegna della formula «chi più ha più paghi». Innalzamento da 65 a 70 anni dell’età e riduzione del tetto di 36 mila euro di reddito che insieme indicano l’asticella sotto la quale i ticket non si pagano. Nuovi balzelli anche sulle cure termali, ma via il super ticket di 10 euro su visite e analisi (rimodulato da varie regioni) e niente contributo sui ricoveri ospedalieri. Per finanziare Asl e ospedali disco verde alla tassa sul «junk food», il cibo spazzatura che crea obesi e nuovi malati. E poi sui farmaci estensione del ticket sulle singole confezioni già applicato in diverse regioni, con un limite di spesa per ciascuna ricetta. Sono queste le linee portanti del nuovo Patto per la salute 2013-2015 targato «Regioni», discusse ieri in una riunione fiume dagli assessori regionali alla sanità e che dovranno essere ratificate oggi dai Governatori convocati a Roma in Conferenza. Idee e proposte elencate in un primo documento tecnico di 51 pagine, che nei punti essenziali collimano con quelle presentate prima di Natale dal Ministro della Salute, Renato Balduzzi, alle stesse regioni.


E' LA STORIA DELLO SCONTO ALLE FAMIGLIE NUMEROSE CHE NON QUADRA.

MUSULMANI , ROM, ED ALTRI EXTRA: GRATIS A LORO E A PAGAMENTO PER I FESSI ITALIANI , MA ANCHE PER BUONISTI E SINISTRATI FISSATI!!!

Sebastiano Varicchio Commentatore certificato 26.01.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Duemila anni e la storia si Ripete.
Napulitan Pelat: "chi volete ch'io Liberi?".
Gesu' il No Tav o il .... Cosentino?

E dall'Ungheria arrivo' un Catino Insanguinato.

enrico w., novara Commentatore certificato 26.01.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Nel decreto sulle liberalizzazioni il Governo Monti ''ha introdotto una norma secondo la quale gli Enti locali dovranno depositare la liquidità derivante dall'incasso dei tributi propri di parte corrente sul conto di tesoreria dello Stato presso la Banca d'Italia. Si tratta di somme enormi valutate sui 30/35 miliardi di euro. Questo "furto con destrezza" fa il paio con quello delle imposte sugli immobili (IMU e IMU sulla prima casa) che non saranno direttamente riscosse dai Comuni ma transiteranno nei conti dell'erario''. Lo hanno dichiarato i senatori della Lega Nord, Massimo Garavaglia, Paolo Franco e Piergiorgio Stiffoni. Secondo la Lega ''e' la dimostrazione delle intenzioni accentratrici del Governo che lascerà letteralmente in balìa dello Stato la finanza locale''. Chiediamo a Comuni, Province e Regioni, e' l'appello dei senatori leghisti ''di insorgere contro questo violento sopruso'' e ai rappresentanti dei partiti, ''che fino a ieri si dicevano federalisti - concludono i senatori della Lega - di non consentire l'approvazione parlamentare di questa rapina ai danni dei cittadini e delle Autonomie locali che non avranno più il becco di un quattrino per svolgere le loro funzioni fondamentali''.

Sebastiano Varicchio Commentatore certificato 26.01.12 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno stagista di 26 anni si e'suicidato oggi nella sede del SOLE 24ORE.
La notizia sparita dopo pochi minuti dal blog del Messaggero. Il Corriere della Sera non la riporta. Notizia scomoda per il giornale? Ancora la politica Berlusconiana del tutto va bene? Un altro giovane sfruttato e licenziato?

maro sowclett Commentatore certificato 26.01.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento

C'ERA UNA...

Povero leader dei No Tav. Chissà cosa sarebbe successo se per un attimo venisse ripristinata quella legge 1986 che all'articolo 18 stabiliva che le associazioni riconosciute potevano intervenire nelle denuncie dei fatti lesivi dell'ambiente e potevano fermarli anche facendo ricorso al TAR (Tribunale Amministrativo Regionale).

Una grande conquista del passato che ha consentito di fermare interventi dannosi all'ambiente e nocive per la salute, salvaguardando la salute di chissà quante centinai di migliaia di persone.

Ci fu, come sta accadendo oggi, una presa di posizione di molti imprenditori, amministratori pubblici e uomini di governo che ridicolizzarono queste iniziative e quando fu possibile le censurarono.

Nel 2009 un gruppo di 134 deputati (sarebbe interessante conoscere i nomi per incrociarli con quelli che hanno avuto vantaggi dalla sottoscrizione di questo disegno) depositò alla Camera un disegno di legge ad hoc che di fatto toglieva il diritto di protesta e, a loro modo di vedere, rimuovevano quello che era un diritto di difesa del territorio in quanto nascondeva motivazioni pretestuose mosse da un profondo egoismo territoriale.

Un egoismo territoriale sostituito da un più appagante egoismo economico-affaristico.

Oggi la difesa della salute e del territorio rientrano nei "fatti pretestuosi"... un vero e proprio furto legalizzato di diritti.

VOLTAV.

By Gian franco Dominijanni


Salute:
Francia, arrestato il fondatore della ditta protesi Pip

finalmente ha finito di romper le tette!

buon appetito a tutti.......

il Mandi Commentatore certificato 26.01.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Commento politico n.20
Monti non ci ha detto come vuole salvare l'economia Italiana
L'economia italiana piange: lo spread dei btp italiani e i bund tedeschi rimane tuttora intorno a quota 435 un fatto che non deve passar sotto silenzio. Ciò significa che il fallimento del grande economista è evidente.. Ma c'è di peggio e lo dimostro: il vascello Italia naviga in acque tempestose, colpa delle mezze calzette che si credono gli eroi Il governo del famoso economista Monti, è solo l'inizio della recessione, ma era il meno che potesse succedere dopo aver fatto precipitare l'economia Italiana, aiutato dalla stangata di Standard & Poor's. Sarebbe ridicolo che i tassisti, i benzinai, e ora gli avvocati e i notai facessero dimettere il governo e che Monti tornasse a casa. Inoltre, non siamo ancora in grado di capire se l’'euro tiene e se rimane la moneta unica, ma a noi basta fare il conto dei negozi chiusi per l'inizio della recessione. Dobbiamo ribellarci al peggio, se il peggio è il governo delle tasse, il Parlamento gli neghi la fiducia, ma se traccheggia, noi tutti ce ne ricorderemo alle prossime elezioni. Come abbiamo cacciato Berlusconi, liberiamoci anche di Monti! Non ci ha nemmeno detto come guarire la traballante economia dell'Italia.
Arnaldo Cantani, al lavoro con voi e per voi

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 26.01.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

THE MONEY MASTERS (ITA) - p1 ......................................................................................................................................................................mi viene qualche dubbio

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 26.01.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Centri sociali, ex terroristi e militanti No Tav Ecco chi c'è dietro agli scontri in Val Susa


Tranquilli, qualche giudice progressista e democratico a breve li rimetterà tutti in libertà: speriamo gli rimangano almeno le legnate.

ps: non vedo piu' la viviana, non e' che per caso e' in val di susa alla testa delle truppe rivoluzionarie ?

Sebastiano Varicchio Commentatore certificato 26.01.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=wifCgI4gagM&feature=related................................................................................................................................................ma sarà che sono diffidente per natura

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 26.01.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Lega, sindaco di Adro contro Napolitano

'Una vergogna averla come Presidente'

Il primo cittadino del paese bresciano contro il Capo dello Stato colpevole di aver nominato Cavaliere l'imprenditore che pagò la mensa scolastica a quei bambini esclusi perché i genitori erano morosi.

Oscar Lancini torna a far parlare di sé.
Dopo aver tappezzato il polo scolastico della città con il simbolo leghista del Sole delle Alpi, in una missiva si scaglia contro il Quirinale:

“Ci ha offeso, venga a scusarsi con la mia gente, è un suo dovere morale”.

La colpa del Colle?
Quella di aver nominato Cavaliere della Repubblica l'uomo che saldò il debito con la mensa scolastica del paese di alcune famiglie morose, molte delle quali di cittadini immigrati.
Il sindaco aveva escluso i loro bambini dalla consegna del bonus.

“Le onorificenze quando consegnate a cani e porci fanno divenire ingiustamente porci o cani anche quelli che le hanno meritate”.

E questo è solo l’incipit della lettera.


http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/26/sindaco-adro-scrive-napolitanoci-vergogniamo-averla-come-presidente/186437/

Ascany C., Bologna Commentatore certificato 26.01.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chttp://www.youtube.com/watch?v=ScQO1txA57o..........................................................................................................................................................................................................................................................che coincidenze strane.....................................................................................................................................................

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 26.01.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=ScQO1txA57o............................................................che strane coincidenze

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 26.01.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

CON...

La concordia della discordia.

Il comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto, Marco Brusco, sostiene: "Se il comandante Schettino non avesse fatto perdere un'ora preziosa sarebbe andata di lusso. Si sarebbero potute calare le scialuppe con calma, mettere a loro agio le persone". prosegue: "Invece la prima ora importante è stata persa, si è lavorato in angoscia, lui se ne è andato e ci sono stati ordini contraddittori".

In tutte le situazioni di gravità, i tempi di azione sono determinanti alla buon esito delle operazioni.

Già da diversi giorni, nella stampa estera si è parlato di vendita di posti nelle sciluppe a cittadini russi e che stranamente c'è stata una selezione mirata su chi dovesse lasciare la nave per primo.

... giusto per sottolineare che il rispetto e i diritti della vita umana variano da persona a persona.

Certo l’articolo 54 del Codice Penale scagiona i cittadini russi dal momento che prevede che un uomo può ucidere un altro uomo per salvarsi.

Art. 54.
Stato di necessità.

Non è punibile chi ha commesso il fatto per esservi stato costretto dalla necessità di salvare sé od altri dal pericolo attuale di un danno grave alla persona, pericolo da lui non volontariamente causato, né altrimenti evitabile, sempre che il fatto sia proporzionato al pericolo.
Questa disposizione non si applica a chi ha un particolare dovere giuridico di esporsi al pericolo.
La disposizione della prima parte di questo articolo si applica anche se lo stato di necessità è determinato dall'altrui minaccia; ma, in tal caso, del fatto commesso dalla persona minacciata risponde chi l'ha costretta a commetterlo.

Alla fine pagherà il marinaio che si è fatto corrompere? O la corruzione non è punibile in caso di necessità? Mors tua, vita mea... per colpa tua.

CORDIO.

By Gian Franco Dominijanni


http://caneliberonline.blogspot.com/
GIOVEDÌ 26 GENNAIO 2012


750 ??
(2012-01-26) PAOLO BARNARD

Caneliberonline 26.01.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Brus,
ma i giornalisti almeno prendono dei soldi per sparare ste c...ate , tu fai VOLONTARIATO!

Amedeo S. 26.01.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande verità nel post di Beppe grillo..

http://www.outlet-on-line.it/custodie-iphone-4/

Complimenti a tutti

gabriel mazzini, reggio emilia Commentatore certificato 26.01.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento

OT - NO TAV

Arresti notav: operazione in tutta Italia ORE 14.30 CONFERENZA STAMPA PRESIDIO NO TAV VAIE
Era da tempo nell’aria e questa mattina all’alba puntualmente è scatta un’oprazione di polizia contro il movimento notav.

Le agenzie parlano di 32 arresti sparsi sul territorio nazionale e 11 denunce. In Valle gli arresti sono due e riguardano Giorgio del comitato di lotta popolare di Bussoleno e Askatasuna e Guido, consigliere comunale di VillarFocchiardo.
Arresti anche a Torino tra Askatasuna e altre realtà.

*****

FIACCOLATA A BUSSOLENO ORE 20.30 PIAZZA STAZIONE

Come prima risposta agli arresti avvenuti questa mattina in val di Susa e in tutta Italia il movimento no tav ha deciso di indire immediatamente una fiaccolata in solidarietà a tutti i fermati.

La fiaccolata partirà dalla piazza della stazione di Bussoleno, cuore del movimento no tav dove inoltre uno degli arrestati, Mario, il barbiere del paese conduce uno storico negozio.

Da qui si ripartirà, ancora una volta, tutti insieme, nel segno della lotta.

UN PRIMO COMMENTO DA VILLARFOCCHIARDO Siamo davanti a casa di Guido Fissore, consigliere comunale arrestato all’alba.

Subito numerosi i no tav accorsi.

In ordine Alberto Perino, Giorgio Cremaschi, Claudio Cancelli e Nicoletta Dosio rilanciano e difendono il movimento, gli arrestati e una valle intera che di certo non si piegherà ad un vile e bieco attacco.

http://www.notav.info/top/arresti-notav-operazione-in-tutta-italia/

silvanetta* . Commentatore certificato 26.01.12 11:59| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

quel simpaticone di dracula ghedini, doppio lavorista, doppio stipendio, un lavoro solo, quello di difendere con leggi illegittime o imbrogli legali il suo datore di lavoro che lo ha fatto deputato ci ha minacciato:
mi tolgo la toga!!!!!!!!!!!!!!!!
Una pausa di terrore,
un sospiro trattenuto,
un grido taciuto,
e poi, un fragore ossessivo di " magari ".

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 26.01.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con riferimento al vergognoso post di alcuni giorni fa in cui si affermava che la cittadinanza a chi nasce in Italia è sensa senso.Volevo ricordare che questa questione purtroppo apparsa come dichiarazione sul sito va affrontata ed è importantissima. Vi siete forse dimenticati che siamo tutti esseri umani ? Vi siete dimenticati che siamo tutti nati in questo pianeta ?
Italiani, Kenioty, Francesi, Malesy, cinesi, siamo tutti ospiti del pianeta terra , ognuno singolarmente per un brevissimo lasso di tempo, le divisioni, i confini, le nazioni, gli stati, la patria, sono INVENZIONI, del potere dominante, di coloro che vi sfruttano, di quelli di cui dite peste e corna ogni giorno perche vi trattano da schiavi. I potenti, vogliono dividervi in bianchi, neri, in patrie diverse, facendo apparire questa falsa differenza tra gli esseri umani come la cosa piu importante, per motivare in voi rabbia, odio, guerre, cosi loro i poteri dominati, continuano a schiavizzarvi e sfruttare e voi invece di diventare esseri umani consapevoli della bellezza e del valore della vita, fate la guerra ad altri esseri umani, nati come voi su questo pianeta. Chi ha scritto quella recensione va cacciata a calci nel culo dal movimento a 5 stelle, e Beppe Grillo dovrebbe ufficialmente prendere le distanze da tale e tanta stupidità ed ignoranza.

Brus 26.01.12 11:40| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FANDONIE SENS

Secondo la classifica mondiale della Libertà di stampa 2011-2012 stilata da Reporter sans frontieres, l’Italia è scesa dal 49° posto del 2010 al 61° posto del 2011.

Se nel 2010 eravamo tra Burkina Faso e El Salvador, oggi ci troviamo tra la Guyana e la Repubblica Centroafricana.

La volontà politica non si smentisce mai: usa i media per nascondere la verità e rafforzare il proprio potere.

Se è vero come è vero che il livello di democrazia di un paese passa attraverso il livello e la qualità dell'informazione siamo messi male, molto male.

Sognando il nord... della classifica.

FRONTIERES.

By Gian Franco Dominijanni


Anche il governo Monti da disco verde all'ennesimo condono fiscale!
Ma non doveva essere il governo della lotta all'evasione fiscale!?
E invece anche il governo Monti ha dato disco verde all'ennesimo condono contenuto inizialmente nel decreto Milleproroghe scritto dal governo Berlusconi. Ma nuovamente emanato da questo governo con la stessa misura confermata!
Il sottosegretario all'economia Gianfranco Polillo si difende sostenendo che non si tratta tecnicamente di un vero condono, ma della risoluzione di contenziosi fiscali tra contribuenti e agenzia delle entrate. La differenza però è di lana caprina e l'effetto è lo stesso: gli evasori ancora una volta vedranno ridursi considerevolmente il loro debito verso l'erario, anche se la misura si applica per un periodo di tempo limitato. All'evasore basterà pagare il 30% della maggiore imposta accertata, che sale al 50% se ha già perso il primo grado di giudizio, cioè quando è già sulla soglia di essere condannato a pagare il 100% del dovuto...

E il governo incassa così anche la critica di fiscoequo.it: "il virus del condono rischia di contagiare anche il governo Monti... inoltre questa misura finirà per rendere nullo anche la gran parte del lavoro di accertamento fiscale del 2011".
Che senso ha, infatti, sbandierare i risultati delle indagini della Guardia di Finanza e degli uffici tributari se poi gli evasori vengono sistematicamente "condonati" !??
Se lo chiedono con rabbia tutti i lavoratori che pagano regolarmente le tasse.
Ora il decreto arriverà al giudizio dell'aula e alcuni partiti come il Pd promettono di dare battaglia, ma in commissione i capigruppo lo hanno votato all'unanimità: l'ipocrisia regna sovrana!

Gianluca ., Oristano Commentatore certificato 26.01.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non è un problema di grillo se non riuscite ad andare oltre alle singole parole, è vostro.

ho votato di tutto nella mia vita e sempre sono rimasto deluso,ora un pò di speranza per il futuro devo dire che mi tornata ed insieme a me altre venti persone della mia famiglia ed amici voteremo per il m5s.

Giocate pure gente,giocate pure giornalisti,il tempo della ricreazione è quasi finito.

romolo cena 26.01.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

pero' anche Tu, fruttarolo, a Pubblicare fotogrammi in anteprima...

enrico w., novara Commentatore certificato 26.01.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fino a poco tempo fa l'MS5 non esisteva nei sondaggi
adesso tutti i lacchè e non del potere sono partiti all'attacco con una campagna di stampa denigratoria. la paura di perdere la poltrona li ha coalizzati,
sopratutto il pdl alle prossime elezioni non potrà
più disporre della massa di voti avuti nella precedente consultazione elettorale si scanneranno
tra di loro per una candidatura noi ci godremo lo
spettacolo.

roverso introverso 26.01.12 11:18| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@@@
Trovate davvero differenze fra quanto fa l'ENEL e Beppe Grillo che si è dichiarato contrario a riconoscere la cittadinanza italiana ai figli degli immigrati nati in Italia?

P.s.
Quiz:"Volete il blut und boden (sangue e suolo),
lo ius soli oppure lo ius sanguinis?"

In base alle vostre risposte berlusKazz,con PreViti,deciderà cosa é meglio per l'Italia.
Votate,votate,votate.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 26.01.12 11:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a civitavecchia sappiamo bene come agisce l'enel. per questo, nonostante vorrei con tutto il cuore rassicurare l'autore della mail, dispero per loro che potranno mai avere giustizia.
Li hanno costruito una centrale idroelettrica devastando il territorio e la cultura indigena.
Qui da noi hanno convertito (dopo trent'anni di olio combustibile) la preesistente centrale nella nuova (e secondo loro futuristica, ecologica e moderna) centrale a "carbone pulito". Immaginate le stupidagini che hanno raccontato per darla a bere alla cittadinanza (per lo piu' volpevolmente passiva).
Da una parte prometteva la tecnologia piu' pulita del mondo e compensazioni (chissà poi perchè) favolose, dall'altra ha ricattato la città con la minaccia occupazionale nel caso non si fosse fatta. Il resto della storia ve lo lascio immaginare perchè non mi voglio beccare una querela, dico solo che il sindaco votato sulla promessa che la centrale non si sarebbe fatta e che mai avrebbe venduto la salute dei cittadini, un mese dopo l'elezione ha firmato l'accordo con l'enel alla realizzazione, mentre un secondo sindaco (a quanto sembra davvero deciso a mettere i bastoni tra le ruote dell'enel) è durato meno di tre mesi.
Riepilogo: Tanto bel carbone cinese(circa una nave carboniera al giorno) bruciato a tvn.
Tanti bei soldoni per gli azionisti enel.
Tanto inquinamento in piu' per la mia città.
Pochissima (leggi zero) occupazione finita la conversione.
Domanda:"Chi ci ha guadagnato?"
Per ora io niente. Magari fra qualche tempo un bel tumore...
No, caro beppe, l'enel non siamo noi. almeno non io!!!

patrizio carlini 26.01.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento

votato un emendamento che autorizza i privati a costruire e
gestire delle carceri,prossimo passo privatizzazione delle forze dell'ordine mi ricorda il film robocop.
praticamente se qualcuno protesterà contro l'enel la loro
polizia ti potrà arrestare e incarcerare con sobrietà.

roverso introverso 26.01.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe!
Se tutti ti sparano addosso.....significa che hanno paura!!
La politica non ci rappresenta, l'antipolitica sì.
L'informazione non ci informa, l'antiinformazione sì.
Le riforme "mortis" non cambieranno il sistema corrotto e mafioso, la RIVOLUZIONE sì.

Hanno arrestato i "terroristi" in guatemala perchè sono contro i poteri forti,
Hanno arrestato i No tav in italia sempre perchè sono contro i poteri forti.

LA NOSTRA DEMOCRAZIA é AL PARI DI QUELLE DITTARIALI SUDAMERICANE.

Non mollare, non molliamo!
Sempre più gente dovrà aprire gli occhi, altrimenti morirà (se non è già morta).

Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 26.01.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

votato un emedamento che autorizza i privati a costruire e
gestire delle carceri,prossimo passo privatizzazione delle forze dell'ordine mi ricorda il film robocop.
praticamente se qualcuno protesterà contro l'enel la loro
polizia ti potrà arrestare e incarcerare con sobrietà.

roverso introverso 26.01.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Choc in Germania: Il Mein Kampf
a puntate in edicola.

L'iniziativa dell'editore inglese Peter McGee arriva un giorno dalla Giornata delle Memoria. Oggi alcune decine di pagine dell'opera usciranno su un settimanale specializzato nella letteratura nazista.

Fate ridere, Verginelle.
Venite in Italia, dove stiamo girando il Film, dal Vivo.
Noi siam piu' Avanti,(Avanguardisti), siam Oltre.

enrico w., novara Commentatore certificato 26.01.12 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GOVERNO MONARCHICO BILDERBER DI MARIA ANTONIETTA?

----------------------------------------------

Il governo dei banchieri bilderber del compromesso massonico e carbonaro annuncia la linea dura senza dialogo nei confronti dei manifestanti. La polizia ha avviato l'operazione nei confronti dei duri del movimento. Le manette sono scattate a Torino, in Valsusa, a Milano e in altre zona d'Italia. In carcere uno dei leader di Askatasuna, perquisiti altri tre centri sociali. Manifestazione a Villarfioccardo sotto casa del consigliere comunale finito in cella.
In Sicilia continuano le manifestazioni pacifiche, ma i presidi restano.
La ministra giustizialista non è stata eletta da nessuno come la reggina Maria Antonietta trasferitasi a corte, nella reggia di Versailles, per sopperire alla solitudine, alla noia e a un matrimonio politico deludente e tormentato cominciò a vivere nelle frivolezze, dedicandosi a costosi diversivi. Intorno a lei si creò una leggenda nera che le attirò l'ostilità della corte e del popolo, tanto che anche negli anni della maturità, nei quali avrebbe mostrato più senso di responsabilità e di riflessione, non sarebbe riuscita a cancellare di fronte all'opinione pubblica l'immagine di donna frivola, irresponsabile, assetata di lusso e dissipatrice delle ricchezze dello stato sacrificandole al signoraggio bancario delle lobby. Lo stesso governo che a Natale andava al teatro di Milano con posti a sedere da 5.000 euro mentre varava la manovra lacrime e sangue sulle spalle dei poveri, disoccupati e pensionati.
La monarchia è alle porte perché i liberi cittadini non possono scegliere direttamente i propri onorevoli e non possono fare vale i risultati dei referendum popolari.

«Se non hanno pane, che mangino brioche!»
Maria Antonietta – regina di Francia

Edmond Dantès 26.01.12 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno!!

http://youtu.be/zIcoE4TBuK8

er fruttarolo? Commentatore certificato 26.01.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto bisogna spazzarli via, prima che facciano altri danni, non tanto quelli alla spesa degli italiani, contabilizzati da Confcommercio (che se non fosse una congrega di burattini senza spina dorsale avrebbe già reso pubblici i danni ben più corposi provocati dal professore) ma piuttosto quelli alla stabilità del governo della BCE, organizzata e studiata a tavolino e costata in prebende almeno quanto una manovra finanziaria.
Pensate il disatro prossimo futuro se mai gli italiani sull'onda di questi disperati iniziassero a capire che protestare si può. Anche se non ti chiama in piazza il partito o il sindacato. E si può perfino protestare seriamente, non 2 ore di sciopero nella pausa caffè o sfilatine folkloristiche concordate con la digos, ma proteste vere, ad oltranza (quella parolina magica che brucia come acido) portate per ottenere un risultato e non solamente per fare colore.
Inaccettabile, blasfema, una prospettiva da stroncare sul nascere senza se e senza ma. Chiamate la celere, l'esercito o se preferite il servizio d'ordine della Cgil ma fateli smettere! E smettere subito sia chiaro! Tutti sopra i propri mezzi e dritti a casa in fila per tre, altrimenti oltre alla patente gli confischiamo anche quelli, che tanto di clandestini da far lavorare a nero e mettere alla guida di un camion ce ne sono a profusione nel paese.

Nando Magario 26.01.12 10:42| 
 |
Rispondi al commento

qualche mugugno della Camusso, qualche astratta esternazione di Vendola e Ferrero, riscopertisi paladini dei lavoratori, qualche rimbrotto degli ambientalisti immersi nell'illusione dell'acqua pubblica, fino a al punto da non riuscire a vedere le nuove trivelle del banchiere e il project financing che cementificherà il paese.
Tutti buonini, o muti e rassegnati fate voi, tutti zitti, perfino di fronte ad un folle che racconta loro in TV (quella TV buona e certificata politicamente corretta e un poco di sinistra) come massacrando tassisti, benzinai, edicolanti e farmacisti farà salire il mitico pil dell'11% ed i salari (quali?) del 12%.
Tutti buonini, in fila per tre (per usare l'eufemismo caro a Bennato) alle pompe di benzina e agli sportelli di Equitalia, pronti per riempire i centri commerciali anche la notte, felici dell'eliminazione del denaro contante, che tanto in tasca pesa, e della nuova IMU che si paga volentieri, non fosse altro che per fare un dispetto a Berlusconi.
E poi arrivano loro, i camionisti (coadiuvati pure dai forconi, dai tassisti e da chissà quali armate di satana risalite dagli inferi per l'occasione) sporchi, brutti e volgari a rompere le uova nel paniere.
Paralizzano l'Italia, bucano le gomme a chi non sciopera, sono a rischio d'infiltrazioni mafiose (tuonano Confindustria e la Cancellieri) e d'infiltrazioni fasciste (tuona il partito di Soros), ma soprattutto mettono a repentaglio la macchina del consumo e gli italiani tutti che altro non devono essere se non tubi digerenti dello stesso.
Bloccano strade ed autostrade, impedendo la più preziosa libertà del cittadino, costituita dal pendolarismo e dallo shopping selvaggio. Osano mostrare il muso duro contro il professore che sta lavorando per il bene del paese.
Ma soprattutto sfuggono al controllo dei partiti e dei sindacati, non obbediscono, non cadono nel trappolone destra vs sinistra e sembrano veramente incazzati.

A questo punto bisogna spazzarli via, prima che facciano altri danni

Nando Magario 26.01.12 10:39| 
 |
Rispondi al commento


Il 1942 è l'anno di Capitalismo, socialismo, democrazia. Si tratta di un'opera in cui convivono diversi ambiti: quello economico, quello politico e sociologico.

Schumpeter esordisce ponendo i confini tra la sua teoria e quella marxiana. Per Karl Marx, come per l'economista austriaco, il capitalismo si sviluppa in fasi cicliche per fattori interni (peraltro, diversi:

il plusvalore per Marx, l'innovazione per Schumpeter) e, per entrambi, è destinato ad essere sostituito dal socialismo.

Schumpeter rifiuta però la concezione di Marx delle istituzioni sociali come mere sovrastrutture dei rapporti di produzione e, soprattutto, non concorda con il filosofo di Treviri circa le cause per cui il capitalismo entrerà in crisi irreversibile.

Per Schumpeter sarà, infatti, proprio il successo del capitalismo a renderne inevitabile il declino. Con il processo di distruzione creatrice che la caratterizza, l'economia borghese sostituisce i vecchi modi di produrre e pensare, promovendo lo sviluppo, ma distrugge anche i valori tipici dell'ancien regime, importante supporto alla stabilità.

Soprattutto – e qui si giunge alla geniale intuizione di Schumpeter – mentre nella grande impresa capitalistica il ruolo dell'imprenditore, creativo e diretto all'innovazione, verrà sempre più sostituito dalla mentalità burocratica e tendente all'immobilismo dei managers,

nella società si affermeranno, ad opera degli intellettuali, valori contrari allo sviluppo capitalistico, facendo sì che i capitalisti stessi prima si vergognino del proprio ruolo ed, infine, rinuncino ad esso.

A quel punto, una qualsiasi forma di socialismo sarà inevitabile sbocco al capitalismo monopolistico ed alla sua eutanasia.

segue...

Tony Commentatore certificato 26.01.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prima (e ad oggi unica) vera protesta contro l'esproprio bancario, portato avanti dal governo dell'usura, sta facendo saltare i nervi di Mr. Goldman Sachs e della congrega di servoprofessori che lo coadiuvano nell'impresa di rendere l'Italia un grande successo come la Grecia.
Per ironia della sorte a far barcollare Monti non sono i sindacati, già preventivamente cooptati sul libro paga del professore, non è la sinistra antagonista in profonda crisi d'identità e decisamente a corto di antagonismo quando si tratta di combattere Bruxelles e le banche e neppure la Lega di Bossi dispensatrice di aria fritta. Sono i camionisti, che ridotti con le pezze al culo hanno messo i propri mezzi di traverso, bloccando la macchina del consumo e toccando nel vivo l'unico nervo scoperto di un banchiere con tanto aplomb: il portafoglio! Quello suo e dei suoi padroni naturalmente, perchè i portafogli degli italiani somigliano ogni giorno di più a dei porta monete.
Mario Monti è rimasto un poco spiazzato, (ma solo un poco non fatevi illusioni) perchè fermamente convinto di avere comprato tutti coloro che era necessario comprare, per garantirsi l'acquiescenza del paese ...
... dai partiti politici di ogni colore, oggi uniformemente dipinti di grigio, alle associazioni dei consumatori , dai sindacati ai giornalisti, giù a cascata fino ad arrivare ai leader antagonisti in grado di fomentare una qualche protesta imprevedibile. Con un tacito accordo di chiarezza adamantina. Non si protesta, e se lo si fa occorre sia una protesta puramente di facciata, utile a dare un contentino ai gonzi che menate per il naso da una vita, ma assolutamente priva di qualsiasi valenza pratica. Un paio d'ore di sciopero qua, un altro paio là, un corteo con qualche pietra contro le vetrine a sinistra (così da poter affogare ogni ambizione rivoltosa nell'anatema contro la violenza) una manifestazione dove i leghisti possano parlarsi addosso (e non è un bel vedere) più a destra, qualche mugugno della Camus

Nando Magario 26.01.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento

enel rappresenta bene la legge del più forte.
cominciare dal basso per poi ridsalire un gradino alla volta.
Quando saranno rimasti solo i ricchi spero che cominceranno a scannarsi tra di loro

alfonso della rocca 26.01.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa incazzare da morire questo post! Facciamo schifo anche all'estero, così come tutti gli altri paesi occidentali. Noi almeno sembriamo interessarci ai danni che provochiamo in un paese stupendo come il Guatemala.
Mi chiedo se i sindaci delle zone della val di Susa chiedessero una percentuale dei proventi della TAV ...oh! ma è vero la Tav non servirà a un caxxo, non ci guadagneranno nulla, i proventi provengono dalla costruzione, dalle nostre tasse!!! CHE SCHIFO! Stiamo peggio dei Guatemaltechi, chiediamo la loro solidarietà...Popolo del Guatemala facciamo a cambio vi diamo Fassino in cambio del Campesino

marco mecca 26.01.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Il 12 febbraio 2012 vi fu una conferenza presieduta da pierferdinando Göring con oltre 100 partecipanti che si proponeva di coordinare il prosieguo delle politiche statali nei confronti della popolazione della Val di Susa.
Le conseguenze furono molte disposizioni che provocarono l'allontanamento sistematico dalla vita economica e culturale di tutti i Valligiani.
Le aziende di proprietà di Valsusini furono chiuse e molti furono espropriati o costretti a vendere le loro proprietà. Furono esclusi dalla partecipazione a eventi pubblici, dalla frequenza di scuole e scuole superiori e dall'assistenza pubblica. Tutte queste misure erano mirate a mettere in difficoltà i Valsusini e costringerli all'emigrazione.

Con lo scoppio della Terza guerra mondiale le repressioni aumentarono: restituzione della patente di guida e dei veicoli, esilio forzato, orari fissi per fare la spesa, coprifuoco, sequestro di biciclette, apparecchi elettrici e abiti di lana, divieto di utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici, di entrare in ospedali, divieto di uso del telefono, d'acquisto dei giornali, libri, fiori e alcuni alimenti, ecc.

Come identificazione pubblica vi fu, a partire dal 1 aprile 2012, la stella No Tav.
Le misure di oppressione culminarono nella ghettizzazione sistematica, nella deportazione e infine nell'Olocausto.

enrico w., novara Commentatore certificato 26.01.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti alti funzionari di partito dopo il 2 febbraio 2012 presero le distanze dalla pianificazione e esecuzione dei pogrom e il ruolo del "capro espiatorio" cadde completamente sul ministro della propaganda Elsa Goebbels, un comportamento che proseguì fin dopo il 2013.

Recenti ricerche mettono in dubbio la tesi di Goebbels come unico responsabile. Fino ad oggi non è chiaro in quale misura Hitler stesso fosse coinvolto nella pianificazione dei pogrom. Può essere considerato probabile che Hitler e altri alti funzionari come Pierferdinando Göring e piero Himmler sapessero già a partire dal 7 novembre dei pogrom pianificati per il 25 febbraioed è possibile che fossero coinvolti in modo attivo nella pianificazione. Insieme a Himmler anche la partecipazione delle SS nella preparazione ed esecuzione dei pogrom probabilmente fu maggiore di quanto ritennero gli storici dell'immediato dopoguerra.

enrico w., novara Commentatore certificato 26.01.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento

2 Febbraio 2012
I pogrom continuarono fino alla mattina del 2 febbraio e in alcune zone rurali si protrassero fino nel pomeriggio. A partire dal 26 gennaio e nei giorni seguenti circa 30.000 uomini della Val di Susa furono arrestati dalla Gestapo e dalle SS e deportati nei campi di concentramento di Buchenwald, Dachau e Sachsenhausen. La maggior parte di loro fu rilasciata solo quando si "dichiararono" disposti all'esilio. Parecchie centinaia persero la vita durante la detenzione.
Dai pogrom di gennaio all'olocausto .
I pogrom del gennaio 2012 non rappresentarono assolutamente l'inizio della persecuzione ai danni delle persone contrarie alla Tav, in quanto già poco dopo la presa di potere vi fu un invito al boicottaggio (aprile 2012) e nel 2012 vi furono le leggi razziali di Norimberga.
I risultati dei pogrom
Già pochi giorni dopo i pogrom, tra i massimi dirigenti del partito si diffuse l'opinione che essi erano stati una sorta di passo falso.

La violenza applicata venne ritenuta eccessiva da molti funzionari. I saccheggi compiuti ottenendo vantaggi personali crearono alcuni problemi al partito e, all'interno del partito, vi furono forti critiche per la "distruzione di beni patrimoniali priva di senso ai fini economici".

La risonanza all'estero fu ampia, La Svezia, la Finlandia, la Cina, il Giappone, il Burkina Faso, lil Botswana, l'Inghilterra, la Norvegia,richiamarono l'ambasciatore affinché riferisse sull'accaduto.

enrico w., novara Commentatore certificato 26.01.12 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Tutto come Fontamara.
Prima Sparpagliano i Krumiri del Malcontento, i Diffamatori, gli Agitatori di Folle con Finte Rivoluzioni Siculo Mafiose, poi Arrestano i Giovani in Forza Resistente.
Poi Caricheranno i Vecchi ed i Bambini sui Treni, destinazione Binario Morto....
Infine Raseranno le Donne e Deporteranno nei Bordelli di Mezza Cina.

Eccoli i Traditori Nazisti.
Scalate il Karakorum...

enrico w., novara Commentatore certificato 26.01.12 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, giornalisti asserviti, compiacenti e lecchini.
Anche oggi qui, a guadagnarvi la ricca pagnotta cercando di manipolare ciò che si scrive sul blog?
Visto il post di oggi? Una drammatica testimonianza dell'ennesimo stupro di una multinazionale su di un popolo. Forza, scatenate la vostra insana fantasia per vedere come trasformare il titolone e screditare Grillo.
Come potete vedere, non mancano i soliti sciacalli razzisti che infestano il blog, ma trovano sempre chi li bastona sui denti.
E...che strano, quando voi diffondete qualche megacazzata per diffamare Grillo e il Movimento, le bestiacce aumentano, Forse per farvi gioco?
Che vi hanno ordinato di fare, oggi? Qual'è l'ordine del giorno?

Beh, c'è un messaggio per voi:

GRILLO NON E' UN RAZZISTA E VOI SIETE DEI CIALTRONI

Ora riportate al padrone, su!
Mentana.....sei ancora lì?

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 26.01.12 10:05| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con Notte dei cristalli (Reichskristallnacht o Kristallnacht, ma anche Reichspogromnacht o Novemberpogrom) viene indicato il pogrom condotto dai nazisti (SS) nella notte tra il 25 e 26 gennaio 2012 in Piemonte, Lombardia e Liguria.
Si parlò di 7500 negozi ebraici distrutti durante la notte del 10 novembre, di quasi tutti i meet up e le Chiese incendiate o distrutte (secondo i dati ufficiali erano stati 191 i centri sociali dati alle fiamme, e altri 76 distrutti da atti vandalici). Il numero delle vittime decedute per assassinio o in conseguenza di maltrattamenti, di atti terroristici o di disperazione ammontava a varie centinaia, senza contare i suicidi. Circa 30 000 Valsusini furono deportati nei campi di concentramento di Dachau, Buchenwald e Sachsenhausen. Relativamente al campo di Dachau, nel giro di due settimane vennero internati oltre 13 000 abitanti di Chiomonte; quasi tutti furono liberati nei mesi successivi (anche se oltre 700 persero la vita nel campo), ma solo dopo esser stati privati della maggior parte dei loro beni.

Il 24 gennaio ebbe luogo l'annuale incontro di Hitler e altri funzionari di partito con i reduci a Monaco di Baviera per l'anniversario del (fallito) putsch di Livorno del 9 Gennaio. Verso le ore 22 il Ministro della Propaganda Elsa Goebbels tenne un discorso molto acceso nel quale incolpava "i Valsusini" della morte di von Rath. Goebbels si riferì ai pogrom dei giorni precedenti e fece l'osservazione che il partito non organizzava azioni antiTav ma, laddove fossero accadute, non le avrebbe ostacolate. I Gauleiter e Comandanti delle SA presenti interpretarono questa frase come un invito all'azione. Dopo il discorso di Goebbels telefonarono ai loro comandi locali che a loro volta passarono gli ordini alle squadre. Dopodiché membri delle SA in borghese entrarono in azione.

Sieg Heil!

enrico w., novara Commentatore certificato 26.01.12 09:58| 
 |
Rispondi al commento

I FALSI AMICI DELLA REPUBBLICA E DI RAITRE continuano ad attaccare Grillo dicendo che qui nel sito molti sono contro di lui per le sue dichiarazioni relative il diritto di nazionalita agli extracomunitari.
Penso sia rabbia ed invidia dato che ormai il movimento 5 stelle e' stimato al 7,5% e continua a crescere.

maro sowclett Commentatore certificato 26.01.12 09:53| 
 |
Rispondi al commento

FORA...

Questa sera Beppe Grillo (ho appreso da un giornale) verrà intervistato da Enrico Lucci nel corso del programma televisivo "Le Iene".

Mi auguro che gli venga dato sufficiente spazio per chiarire la posizione del M5S rispetto alla cittadinanza ai figli degli immigrati nati in Italia.

Purtroppo le interpretazioni date dalla informazione in merito necessitano una presa di posizione chiara e inequivocabile.

I vari tg privati amano travisare anzi, spesso vivono mistificazioni.

Maiale 5, come in altri canali televisivi, la manipolazione viene resa sempre più evidente.

La battaglia mediatica è in corso e i servi-mercenari sono a caccia di trofei da offrire al loro padrone.

GGIATI.

By Gian Franco Dominijanni


Mi chiedo: quanti di quelli che votano pd cambieranno idea ?

Pochi .

Sono come soldatini cui e' stato praticato un lavaggio del cervello ,vedono e credono sull'onnipotenza dei loro kapo' incravattati.
...Sono peggio delle trote verdi.

Vedono in dalema il condottiero ideale,il messia,cercano perfino di imitarne gesti e modi.

dalema, da buon komunista, ha promesso che una bottiglia di vino della sua tenuta milionaria in Umbria,che comincera' quest'anno a produrre,la regalera' a tutte le case del popolo italiane.

Loro aspettano felici ,felici e inculati,felici e con il vuoto nel cervello:come le trote verdi.

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 26.01.12 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Stanno arrestando i No Tav. Cosentino starà seguendo le notizie alla radio o in tv?


No Tav, decine di arresti
per gli scontri in Val di Susa
​Un'operazione di polizia è scattata all'alba in tutta Italia per l'esecuzione di oltre 30 ordinanze di custodia cautelare in relazione agli incidenti avvenuti lo scorso 3 luglio in Val Susa contro la linea ferroviaria Tav Torino-Lione.

Le §§ Totenkopf, cominciarono così.
Lo stesso fecero gli Ustascia.

Quando il Fascismo mostra il Bavero Rosso.
Quando si è Fa§§ista dentro.
Votate Fassino e D'alema, dai.
Votate Vichy.

enrico w., novara Commentatore certificato 26.01.12 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA VOCINA

Si possono fare tutte le rivoluzioni del mondo e non ottenere niente ma c'è una vocina flebile,un sottofondo della nostra coscienza che continua ad operare nel silenzio generale e che continua a scalfire quel substrato di convenzioni e tabù al quale ci siamo adattati.
Le rivoluzioni si vincono con le idee,con il sacrificio della persistenza dei principi e con la volontà di non cedere mai all'oscurità nel quale ci tentano da anni.
La vocina deve diventare un urlo unanime ed allora niente,neanche un esercito potrà fermarlo.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 26.01.12 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi finiamola con questa pantomima dei giornalisti di regime che dicono che Grillo è razzista.

Grillo non è razzista.

Grillo fa il suo lavoro, e lo fa bene.

Vicky il vichingo, Nordsee Commentatore certificato 26.01.12 09:36| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo proprio che questa mia si addica al post

A
Patricio Manns
(1937 - )

-
STA ARRIVANDO GENTE AL BALLO *

Sta arrivando gente al ballo,
al gran ricevimento macabro
che si tiene a celebrazione delle malefatte
combinate ai danni di quanti
negli ultimi vent'anni e passa
sono caduti sul fronte del niente.
Arrivano vestiti di pizzi e moine
e ciarlano e se la contano su -
fra loro di certo si capiscono -
e si annuiscono l'un l'altro.

Sta arrivando gente al ballo,
vengono dalle pianure del nord
e un po' da tutt'Italia.
Li attira il piacere sottile
di potersi ritrovare
e celebrare ancora una volta
"qui" e "ora"
il grande rito della festa del raccolto
ottenuto grazie alla concupiscenza
verso il male e la decadenza.
Sono gli scheletri vestiti
della società opulenta e cafona
che si fa largo a spallate,
in assoluto dispregio e a totale spesa
del destino dei propri figli.
Sta arrivando gente al ballo;
sono i discendenti minori
di conquistatori antichi,
e non hanno perduto l'arcaico vizio
di adorare e servire - sempre e comunque
affinché non manchi loro nulla -
le due grandi divinità della propria razza...
il denaro e la rovina.

Il denaro e la rovina,
spesso amati in ordine inverso...

A loro piace così.


(Ottobre - 1996)

da "Identità sepolte - Dedicati" Lulu.com 2011


Per quanto riguarda il nostro vecchio capitalimo iperdualistico e conflittuale, la cui ultima trovata dopo la guerra delle generazioni è la guerra dei sessi (uomo contro donna) ecco un brano stupendo di Kitaro con voce di Jon Anderson... E' pura poesia e voglia di andare oltre "seghe e stronzate".
Di Kitaro: "Lady of dreams"

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.01.12 09:30| 
 |
Rispondi al commento

MARX...

Nouriel Roubini: "Marx era nel giusto quando sosteneva la necessità di salari più alti".

Il professore di economia statunitense, nel corso di una riunione dell'elite finanziaria tenutasi a Davos, (strano ma vero) rivaluta certe posizioni di Karl Marx aggiungendo: "È ciò di cui abbiamo bisogno adesso".

Chissà, dopo essere stato l’unico a predire la recessione del 2008, potrebbe essere la prima figura autorevole a predire quali possono essere le soluzioni per un rilancio della economia e dello sviluppo.

ATTRACK.

By Gian Franco Dominijanni


Volantino per lo sciopero generale del 27 gennaio 2012, proclamato dai sindacati di base

La crisi incattivisce Padroni e Stati che escogitano ogni modo possibile per ricavare profitti ai nostri danni: ci impongono chiusure, licenziamenti, ci impongono di lavorare in nero, da precari e con salari ridicoli, ci impongono la condanna del lavoro salariato fino quasi a 70 anni — per chi ci arriva, ovviamente…e tralasciando in quali condizioni — contando ovviamente che una parte di noi morirà prima (risparmio immediato!) ed un altra si “godrà” la pensione solo per i pochi anni concessi dalle aspettative di vita (che ovviamente sono più basse per gli operai). Per “fare cassa” vogliono addirittura ridurre la nostra possibilità di accedere della Cassa Integrazione, istituto che per giunta finanziamo noi stessi con le trattenute sulle nostra buste paga! Più parlano di democrazia, regole,competitività e legalità, più mostrano — questo governo in perfetta continuità col precedente — di obbedire solo alle regole del profitto. Di fare cioè gli interessi dell’1% contro quelli del restante 99%, per usare uno slogan in voga oggi.

Il sistema sociale in cui viviamo — il capitalismo — mostra ogni giorno con sempre maggiore evidenza di essere basato sul ricatto (il loro) e sul bisogno (il nostro).

Da sempre più parti (per esempio, nel milanese, ma non solo) si oppone resistenza a questa offensiva padronale&statale in modo generoso con occupazioni, presidi, cortei ecc.: sappiamo bene però che finché restiamo isolati ognuno nella propria realtà con la propria vertenza, prima o poi verremo schiacciati con la carota o col classico bastone.

Per noi comunisti internazionalisti il primo passo pratico è quello di unificare le lotte e le vertenze sulla base dei bisogni immediati (salario, occupazione ecc.), a partire almeno dal territorio, al fine di mettere sul piatto rapporti di forza con le controparti ben differenti da quelli attuali.

-->


A proposito della cittadinanza ai figli degli immigrati..: Pesaro anticipa la legge, i figli degli immigrati saranno cittadini onorari. http://www.repubblica.it/politica/2012/01/26/news/figli_immigrati_pesaro-28778402/
Alla faccia dei leghisti e di chi è razzista.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 26.01.12 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

taxisti, autotrasportatori, pesscatori e così via, è la triste realtà del penoso e triste italiano e la difesa del suo triste orticello,
non esiste altro.

sergios g Commentatore certificato 26.01.12 09:20| 
 |
Rispondi al commento

i boiardi di Stato sono sempre sopravissuti a tutti, la loro natura di ruffiani gentili, al servizio di destra e sinistra, compiacenti, flessuosi, in ginocchio, sorridenti, lullafacenti ad eccezione dei loro affari, pensionati ritornano consulenti, stipendi alti prima e stipendi doppi dopo, nello Stato, Nelle Regioni, nei Comuni e nelle Provincie, ingegneri capo, consulenti del presidente, uomini di sinistra e di destra, i boiardi, quanti ce ne sono, quanti, troppi.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 26.01.12 09:14| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/
GIOVEDÌ 26 GENNAIO 2012

VIETATO MANIFESTARE, PENA, BOTTE DA ORBI E ARRESTI!

Caneliberonline 26.01.12 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Discorso di Halfano, alla camera:
" I sacrifici li ABBIAMO fatti, adesso basta"
Non vorrete mica andare a toccare Superstipendi, Pensioni d'Oro,e Vitalizi?

antonio d., carrara Commentatore certificato 26.01.12 09:11| 
 |
Rispondi al commento

il fantastico Pierfurbi dichiara che
dobbiamo aiutare il PDL di Berlusconi a non esplodere
noi la pensiamo asattamente al contrario
berlusconi condannato e PDL sbracato
la fine della destra caciarona affaristica ladrona re miserabile

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 26.01.12 09:10| 
 |
Rispondi al commento

SIA MALEDETTO IL PARTITO DELLA LEGA NORD

Emiliano Z. Commentatore certificato 26.01.12 09:07| 
 |
Rispondi al commento

@Ciro

Naturalmete quell'epiteto (fascista) non è stato scritto per quel commento, pur condividendolo totalmente,è stato scritto per altri motivi che forse tu sarai all'oscuro di quanto accaduto!

Vedi Ciro quel commento un pò più sotto scitto da Moonshadow spiega esattametnte come stanno le cose!

E' veramente vergognoso e scandaloso che si mandino affanculo persone che frequentano questo blog e sostengono questo movimento per il semplice motivo che non la pensano come loro anzi gli "s'impone" di pensarla come loro!

Ecco perchè quell'epiteto ("FASCISTA") calza benissimo per queste persone!

Non convieni che se queste persone fossero "normali" regnerebbe la pace in questo blog nonostante i commenti degli odiosi leghisti?

Non convieni che ci sarebbero dei dibattiti seri e costruttivi anzichè di copincolla ripetitivi ed insulti a piacimento?

Ciao e stammi bene!


Uno Qualsiasi Commentatore certificato 26.01.12 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggendo il post sulla "cittadinanza" e i relativi commenti,
si ha un'esatta percezione dell'equilibrio mentale, o, se volete,
di uno "sbilanciamento chimico" che accomuna una buona fetta d'elettorato 5Stelle!

Chi dice che vota 5 stelle ma la pensa diversamente e' un troll!
Chi non e' d'accordo con grillo puo' anche andarsene!
Chi non e' certificato e disapprova e' un fake o multinick!
Chi non e' certificato ma approva e' votato e quindi "onesto"!
Il certificato "conosciuto" che manda grillo a quel paese ha frainteso il post!
Il certificato "conosciuto" che e' d'accordo ha capito benissimo il post!
Il 90% dei grillini e' d'accordo sul fatto che queste sono operazioni per distrarre gli italiani dai problemi reali...e mandano a cagare chi si occupa del problema!
Se Io scrivo che 363 post di grillo sono per distrarre gli italiani dai problemi reali...mandano a cagare ME!
Chi dice tutti i giorni che "uno vale uno" e dice "grillo sei tutti noi"
viene osannato!
Se un consigliere del movimento (Vito Cerullo) dice che "uno conta uno"
e anche grillo "conta uno", commento 15:33...viene ignorato!

Ci sono tante cose che distraggono gli italiani ma grillo ha "pescato" gli immigrati?!

Cosa sta "costruendo", grillo?!

PS: Un passaparola di proposta e non denunce?
Magari le proposte piu' votate?
Dalla voce del proponente?
Un modo come un altro per utilizzare al meglio lo strumento del "voto",
che VOI ci avete IMPOSTO e che nessuno vi ha RICHIESTO!

αn₮hony c,. ★ (αn₮hony c,. ★) Commentatore certificato 26.01.12 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TANGENTOPOLI VATICANA(L).

Certo che all'Italia non e' stato fatto mancare proprio niente.

Mafia, camorra, n'drangheta, i legaioli, la corruzione, Berlusconi e il Vaticano.

Mi spiace dirlo, ma invidio quegli indios del post di Beppe sull'Enel.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 26.01.12 08:58| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNATEVI !

vergogna ! Siete dei cagasotto!

TUTTI in processione leccando le chiappe a Napolitano , PD , MEDIA DI REGIME (repubblica e gli altri ) in una corsa frenata , furibonda a sganciarsi da Beppe GRillo.

Non perchè non ci si possa sganciare o avere idee diverse , ma COME VIENE FATTO è nauseante .

Avete un futuro . IL PD vi accoglierà a braccia aperte.

e REPUBBLICA RINGRAZIA , INSIEME AL GIORNALE , LIBERO , IL FATTO , CORRIERE , STAMPA , GAZZETTINO DELL'IMBECILLITA'.

PERCHE' NON VI FATE INTERVISTARE DA ME? O DAL BLOG ?

COSI' ANDATE A FAN CULO!

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.01.12 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che fa l'ENEL in Italia? Impone tariffe esorbitanti e con il bottino che ne deriva crea colonie all'estero. Anche gli Italiani hanno diritto ad un percentuale dei suoi guadagni su di loro. Evidentemente le risorse primarie dovrebbero essere nazionalizzate e disposizione dei popoli che vivono sui territori o perlomeno dovrebbero trarne vantaggio, anche in Italia. Evidentemente l?ìEnel ha guadagni enormi....

almagemme 26.01.12 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Era doveroso riportarlo!!


L'ANTIPOLITICA

Riflettendo:
fare antipolitica è fare politica.
Anzi è il modo più deleterio di fare politica,
il più pericoloso.
E non lo dico io, lo diceva
Aristotele che "l'uomo è un animale politico"
sostenendo che, "se così non fosse,l'uomo stesso si troverebbe a essere o una belva, fuori dal consorzio umano, o un dio che nella sua onnipotenza non ha bisogno degli altri".
La Storia ci insegna che le peggiori dittature
hanno potuto instaurarsi grazie alla strumentalizzazione del malcontento popolare
condotto attraverso strade pericolose da
"falsi profeti".
Brutta bestia davvero la demagogia.
Brutta bestia credersi detentori assoluti della
Verità e non accettare serenamente il confronto.
Questo blog, un tempo davvero aperto a tutti,
si sta ora chiudendo a riccio e indica nemici
dove prima c'erano amici e alcuni dei commenti
più votati e alcune sparate di Beppe lasciano
l'amaro in bocca perchè denotano un'intransigenza
e un'intolleranza davvero preoccupanti.
Questo blog è stato occupato da alcuni elementi
evidentemente reazionari che fanno i "padroncini"
che decidono chi deve andar via e chi deve rimanere.
Chi capisce i post e chi non ha capito.
"A volte ritornano..."
Purtroppo ritornano sempre
i reazionari che indicano "i comunisti" come il
peggiore dei mali. Così come facevano Mussolini, Hitler, Pinochet e, più recentemente Mister B.
E' storia vecchia!
Questo Movimento sbanda pericolosamente a destra e me ne dolgo, sinceramente.
*******************************************


« Un discorso che abbia persuaso una mente,
costringe la mente che ha persuaso
a conformarsi nelle parole e nei fatti. »
(Protagora)


Moonshadow *., §§§§§§

Uno Qualsiasi Commentatore certificato 26.01.12 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come si fa solo a pensare di far pagare una tangente all'enel per produrre energia elettrica peraltro non sfruttando una risorsa del luogo ma l'acqua (bene pubblico per antonomasia) che e' solo di passaggio? certo, i soldi fanno comodo e come tanti mafiosetti si va a chiedere il pizzo dove ci sono... stiamo tornando al medioevo

alessandro 26.01.12 08:08| 
 |
Rispondi al commento

"A fine marzo 2011, gli Anonymous attaccano Enel.[9] L'attacco è stato fatto al sito web dell'azienda fornitrice di energia elettrica dal gruppo successivamente ad alcuni comportamenti dell'Enel, che «ancora una volta mostra di perseguire i propri interessi in modo indegno. Al fine di costruire impianti idroelettrici in Guatemala, nel municipio di Cotazal, l'Enel assolda (con i denari di tutti gli italiani) 500 mercenari in assetto di guerra con passamontagna e forze antisommossa per occupare la comunità indigena maya ixil di San Felipe Chenla, che dal 3 gennaio sta protestando contro la Enel».[9] L'attacco è stato eseguito nella notte del 25 marzo 2011 dalle 19 GMT alle 23 GMT circa, come comunica la pagina Facebook degli Anonymous per le OperationGreenRights.[10]"

--fonte wikipedia--
« We're Anonymous. We're legion. United as one, divided by zero. We don't forgive. We don't forget. Expect us! »

El Kun TrollPride 26.01.12 07:57| 
 |
Rispondi al commento

Perla politica del nuovo governo ,compresi anche quelli defunti e' imperniata su un capitolo oscuro della vita passata,presente e futura di tutti i cittadini :

sembra che ,finalmente, stiano per dare il nome della mamma di QUI,QUO,QUA .

Ci sono teorie ,equazioni,ipotesi che i bravi politici italiani,compreso il trota ,fede e corona,che stanno per arrivare alla tanto attesa risposta finale.

A dire il vero anche il papa e la chiesa apostolica romana stanno cercando di aiutare a districare questa matassa: pare che stiano pregando i santi i martiri e le vergini tutte.

Conclusione:
se non li ammazziamo al piu' presto,ripeto presto,ci mangiano anche gli avanzi di quel poco che ci e' rimasto.

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 26.01.12 07:55| 
 |
Rispondi al commento

sono le 7:40 e sono gia in astinenza da post. sarò io che mi sono assuefatto o sara la qualita dell'informazione che non e piu la stessa o tuttedue ? (--- divide---) l'attenzione su tanti argomenti diversi senza mai approfondirli (--- et imperat ---) l'ignoranza. ma qualcuno piu informato ha capito la gravita della situazione e mentre la mandria sta correndo verso il precipizio grida di cambiare direzione ma essendo in pochi non faranno in tempo ad avvertire i tanti che distratti (da una festa fatta con il latte spremuto alla mandria e da qualche vacca accondiscendente c'è pure una nave affondata e una protesta per il prezzo troppo alto della benzina) non guardano in avanti e non vedono la voragine multinazional neoliberista dittatoriale creata dai banchieri dove sul suo fondo ci sta aspettando l'inferno. amici telespettatori allegria allegria.

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 26.01.12 07:51| 
 |
Rispondi al commento

in realtà ENEL fa lo stesso anche in Italia. Abito su Po' nei pressi della centrale idroelettrica di isola Serafini e il rimborso che Enel da al nostro comune è di soli 15.000€ anno. la centrale produce 484 GWh annui che generano entrate pari a (6 cent/kwh) 29.040.000€ quindi al nostro comune da solo 0,05 % cioè un ventesimo dell'1%

se ci dessero di più COME FAREBBERO A PAGARE GLI AMMINISTRATORI DELEGATI? poverini!!! altro che privatizzazioni dovremmo RISTATALIZZARE e dividere gli utili

Fabiano Cabrini 26.01.12 07:42| 
 |
Rispondi al commento

Pochissimi interventi per rovesciare l'Italia

-nessuno dia alla PA documenti di cui la PA sia già in possesso,e sportello unico veloce per ogni nuova richiesta,permesso o simile

-2 soli gradi di giudizio,limitando l'appello, come in USA,solo a rarissimi casi eclatanti dove sorgano nuovissime prove tali da rovesciare la sentenza

-eliminazione della depenalizzazione del falso in bilancio,delle prescrizioni e delle deformazioni processuali e penali imposte da B

-eliminazione della Bossi-Fini e del reato di clandestinità,per svuotare le carceri;traduzione di molte pene in multe

-scarico fiscale di qualsiasi tipo di spesa,come in USA

-carcere ai grandi evasori,come in USA,con sequestro dei beni

-liberare i beni sequestrati a evasori,truffatori e mafiosi e immediata loro vendita a favore delle casse statali

-multa proporzionata al reddito ove si eviti il carcere,nei domiciliari o in attesa di giudizio

-taglio drastico di tutte le nuove spese in armi e chiusura delle 23 missioni militari all'estero

-utilizzo di questi soldi per cominciare a pagare i 90 mld che lo Stato deve alle imprese e legge drastica per cui nessun ente locale può ordinare lavori nuovi senza pronti i soldi per pagarli

-multe salate a imprese che non finiscano l'opera secondo i tempi e i modi contrattuali,come in USA

-esazione dei 98 mld sottratti al fisco dalle Lotterie e licenziamento immediato dei gestori attuali

-statalizzazione della riscossione fiscale con rientro nelle casse dello Stato delle enormi somme ricavate da Equitalia e calcio in culo alla stessa

-eliminazione delle doppie cariche pubbliche e divieto a chi occupi una carica pubblica di svolgere professioni private,come ordina l'Europa

-via le Province

-riduzione drastica del Parlamento a 200 persone ed equiparazione di ogni sorta di stipendio pubblico (specie in magistratura)alla media dei 7 paesi UE con parificazione delle regole della pensione a quelle di ogni lavoratore

-ICI alla Chiesa ed abolizione delle regalìe

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.01.12 07:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Scontri tra le forze dell'ordine e i pescatori a Montecitorio:
tre feriti

e poi di dice che la polizia non sa che pesci prendere......

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 26.01.12 07:10| 
 |
Rispondi al commento

Punti di riferimento sempre ;;))

un leghista è il massimo della miseria umana
un berlusconiano rappresenta la destra farabutta

ma ci sono quelli più sottili quelli dei messagi subliminari anche innocentemente ma sempre lanciando messaggi che arrivano a destino lentamente....

ci sono quelli che si nascondono dietro le quotidianità

ci sono quelli che dividono facendo vedere la carotta ma dietro ci sono i primi due e dietro ai primi due c'e mamma.... mamma MAFIA SpA

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.01.12 05:32| 
 |
Rispondi al commento

Mi è piaciuto questo articolo, molto. Grazie.

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 26.01.12 02:42| 
 |
Rispondi al commento

What Is My IP Address
Your IP Address is: 67.215.252.167
City: Santa Ana
Country: United States
Country Code: us

What Is My IP Address
Your IP Address is: 188.72.250.92
City: Frankfurt Am Main
Country: Germany
Country Code: de

IP HIDER FUNZIONA!


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 26.01.12 02:20| 
 |
Rispondi al commento

L'uomo piu' ricco del pianeta Terra, puo' contare su un patrimonio uguale alla somma di quello che hanno un miliardo e duecento milioni delle persone piu' povere del mondo.

Come si può fare a pensare di esportare la democrazia con gli eserciti e le armi.

299 girni al 21.2012, "non rattistatevi queste cose devono accadere, io sarò con voi, fino alla fine dei giorni"

Al - 2012 26.01.12 02:12| 
 |
Rispondi al commento

P A R L A M E N T O !!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.01.12 00:59| 
 |
Rispondi al commento

lenin, vecchia ciabatta, che ti è successo? forse ti hanno cacciato perchè non hai fatto bene il tuo compitino di accalappiare i voti dei comunisti per indirizzarli verso il m5s? mi dispiace se ti è saltata la copertura, mi dispiace proprio..

Mika Tenkulo, Finlandia 26.01.12 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi avete censurato il commentino ino..ino
noo.. era cosi ingenuo..
continuate pure con DX e SX se vi piace
e non c'è altro da fare va bene..

yuva m., mantova Commentatore certificato 26.01.12 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-Autotrasportatori in rivolta
-Pescatori incazzati e manganellati a sangue

Grillini invece :

Beppe aiutaci
Beppe salvaci
Beppe mia suocera tossendo ha lanciato la dentiera dal sesto piano.
Beppe mia moglie inchia.ppetta col panettiere
Beppe facciamo un altro woo.dsto.ck con le musi,chette e gli stri.mpell.atori

Noi manifestare con gli altri ? Mica siamo scemi !
Agli altri i rischi e a noi la TASTIERA !!!!!!!!

vittorio pomiciacchia da trisulti FR 26.01.12 00:30| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Maya sono stati a loro volta dei conquistatori, oltre ad essere stati schiavisti e cannibali. Quando gli spagnoli sbarcarono trovarono gli indios ad appoggiarli, cioè proprio coloro che erano stufi di costituire cibo per i maya (ne ammazzavano a migliaia sacrificandoli al dio sole e poi se li mangiavano) e di essere schiavizzati. Non so se gli spagnoli abbiano commesso un "genocidio", ma per superare quello perpetrato dai maya ce ne vuole. La centrale dell'enel è decisamente un'altra storia.

contericcci 26.01.12 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito il tuo e anch'io ho disdetto il contratto con l'enel! Spero che mi chiamino/scrivino così posso spiegargli perché l'ho fatto.
Ma.rco P., Albe.nga

---------------------------

E si : chiamino "scrivino" "dichino" "faccino"

e poi si polemizza sugli insegnanti del sud che esercitano al nord . Avreste bisogno di vagonate di docenti del sud che vi insegnassero almeno a POSTARE DECENTEMENTE !

nannina la bidella zitella 26.01.12 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PS: Alla fine de "Gli Intoccabili" di Nuzzi ho avuto una SGRADEVOLE sensazione...alla luce di un fatto...

Che ha fatto parlare in studio SOLO RAPPRESENTANTI PRO-VATICANO...senza alcuna presenza di CONTRADDITTORIO...

Quasi a far parlare SOLO gente GIUSTIFICAZIONISTA DEGLI INTRALLAZZI VATICANI...

vorrei sbagliarmi....

Dino Colombo Commentatore certificato 25.01.12 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo governo ha un unico, punto di forza:
Sostituisce il peggior governo, in assoluto, della storia repubblicana d'italia!
Se berlusconi non fosse mai esistito, probabilmente sarebbe "questo" attuale, il peggiore dei governi!

l., ancona Commentatore certificato 25.01.12 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonanotte, or Vado: ho quasi Ammazzato il Blog.
Manca che Grillo mi chieda i Danni.
Amatevi con Pieno Desiderio ed Intenzione.
Voi che Potete.

enrico w., novara Commentatore certificato 25.01.12 23:41| 
 |
Rispondi al commento

ma porco c....o caro grillo ci muoviamo o no ad andare in piazza tutti iniziamo con un cazzo di sit-in davanti al parlamento???????????

andrea g. 25.01.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Grillo!!!!

ps: io non compro più energia dall'enel da due anni

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.01.12 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Enrico :D sono appena rientrato che ti stavano lanciando contro una profezia, ma che è successo xD

cecco 25.01.12 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL SOGNO CHE STA PER DIVENTARE REALTA'

Quando saremo in parlamento, con una percentuale a due cifre come dice un commento faremo un pò di "conti" (altrochè se li faremo du conti!). Torneremo alla lira. Toglieremo la terra ai latifondisti e contrasteremo la crisi con la tattica di "un orto per tutti"; ce ne sbatteremo le palle dello spread, del P.I.L., della B.C.E e della riforma delle pensioni concepita da "FRAULEIN" FRIGNERO e sara' lei e i suoi compici a spaccarsi la schiena sulla catena per 44 anni di servizio (sempre che non schiatti prima); cancelleremo la TAV, l'ampliamento DAL MOLIN e finalmente manderemo la coppietta FASSINO/SERAFINI a lavorare sul serio, anzichè lasciarli a papparsi ogni mese l'equivalente di quello che percepiscono 40 metalmeccanici di paghette istituzionali; toglieremo a PA-PI anche la pompetta che usa per le sue erezione che lasciano il tempo che trovano a che possa vedere lo stato di decomposizione del suo goffo corpo al di sotto della cintura e la differenza che passa tra lui e un vero Uomo; manderemo Vespa a fare le pippe ai babbuini con tanto di plastico rappresentante lui che le pippe ai babbuini.
Mancano solo 14 mesi per realizzaare il sogno. Teniamo duro e ricordiamo tutti che: LA VITTORIA ARRIDE AGLI AUDACI! Non certo alle mezze seghe del PD e comunisti venduti d'accompagno!

GRILLO: UILOVIU!

Lothar Esposito 25.01.12 23:16| 
 |
Rispondi al commento

“DALLE CORPORAZIONI, ALLE CORPORATION”.

E sì cari ragazzi il nostro professor Monti, ha deciso di trasformare l’Italia in una piccola America, naturalmente non copiandone gli aspetti migliori ma copiando gli aspetti peggiori, ha iniziato con le pensioni, poi è passato alle millenarie corporazioni nostrane, in cui si annidano i cinque milioni di partite iva, che sono troppe da controllare e con le quali le banche rischiano il collo di continuo, vuoi mettere la differenza di gestione fra 5 o 6 grandi compagnie di Taxi in tutt’Italia ed alcune migliaia di tassisti con una licenza individuale, che vogliono restare indipendenti e lo stesso vale per i camionisti, che sono quasi tutti piccoli padroncini.

“SU VIA FACCIAMO FUORI GRAN PARTE DI QUESTE PARTITE IVA” ed affidiamo tutto alle “GRANDI CORPORATION”, che poi ai lavoratori di questi settori gli diamo uno stipendio da fame, li facciamo lavorare 24 ore su 24 e di andare in pensione che se lo scordino.

Pro memoria:
Fino alla fine degli anni settanta, in tutti i paeselli, quartieri e borgate varie esisteva una miriade di piccoli esercizi commerciali (Fruttivendolo, Macellai, ecc…) e vi lavoravano milioni di persone, poi nel nome dell’efficienza economica, sono iniziati a spuntare come i funghi “I GRANDI CENTRI COMMERCIALI” che hanno fatto strage di questi piccoli esercizi commerciali, ed ora a trent’anni di distanza ci troviamo ad avere città e paesi dormitorio.

E’ vero che “I GRANDI CENTRI COMMERCIALI” hanno portato ad una diminuzione dei prezzi, “MA HANNO MINATO ALLA BASE L’ECONOMIA ITALIANA FATTA DA PICCOLE E MEDIE IMPRESE”, infatti, con una così grande rete di distribuzione, chi produceva qualcosa aveva una gran platea d’esercizi commerciali a cui offrire la sua merce e trattare alle pari sul prezzo, (Se con il “VENDITORE A” non trovavi un accordo ti rivolgevi al “VENDITORE B, o C, o D, ecc……” e alla fine la tua merce la vendevi).

“NON SIAMO, MICA AMERICANI”.

Paolo R. Commentatore certificato 25.01.12 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Le categorie scendono in piazza ognuno per i suoi problemi senza rendersi conto che la "PIAZZA" li unisce: fara' questa il miracolo di fargli capire che sono un popolo che dovrebbe avere a cuore le sorti della propria NAZIONE e che soltanto uniti si vince? Preghiamo!

Uno puo' essere un milione; un milione puo' essere uno. la forza non cambia se questo/i parlano le stessa lilngua e hanno gli stessi interessi...e' un energia che nessuno potra' combattere! Cos'altro deve succedere in Italia affinche' questo avvenga?

ad ogni buon conto:"ceterum censeo vaticanem esse delendam!" Inoltre: chi controllera' i controllori?

mario bottoni 25.01.12 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo a prenderli a Roma e facciamogliela pagare.Ora basta.Vadano a prendere per il culo le loro madr,le loro mogli e i loro figli.

antonio.ref 25.01.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LORO FESTEGGIANO L'EUROPA. GLI SBIRRI FESTEGGIANO (A MANGANELLATE) I PESCATORI IN RIVOLTA.

Nel Palazzo si applaudiva la nascita della TRIPLICE ALLEANZA (Pd/PDL/UDC) sulla mozione unica dei Partiti alla vigilia dell'incontro Euopeo sul tema: Lo stillicidio dei Popoli a favore della Finanza e dei Mercati.
Fuori dal Palazzo, si teneva un Party, organizzato dai Pescatori in rivolta contro il caro-gasolio per la loro sopravvivenza e per quella delle loro famiglie (altro che U.E...).
Partecipanti non invitati, la POLIZIA ha deciso di prendere parte alla festa portando come dono tante, ma tante MANGANELLATE.
Il dissenso così evidente davanti al Palazzo, non è previsto dai "patrioti" Salva Italia...

Terzo Nick Commentatore certificato 25.01.12 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Stupefacente!

Or ora un prete a "gli intoccabili" ha affermato che con

L'AIUTO DI DIO SI POSSONO FARE MOLTE COSE...MA COL DENARO SI PUO' FARE....TUTTO"!!!!!!!!

IN PRATICA HA DETTO CHE I SOLDI POSSONO PIU' DI DIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Meraviglioso!!

Dino Colombo Commentatore certificato 25.01.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Enrico, quando fai cosi' ti lancerei contro una profezia.

Quale preferisci, Fatima...


Bechis...Bechis...

L'8x1000 integra lo stipendio dei PRETI...

Raccontane UN'ALTRA Franco Bechis.

Per esempio dicci QUANTI ALTRI SOLDI IL VATICANO RICEVE ANCHE DALLE ALTRE NAZIONI.

Qualcuno LO SA QUANTO INCASSA OGNI ANNO IL VATICANO DALLE DAZIONI DI TUTTO IL MONDO?...

E perchè NESSUN FMI MONDIALE SI CHIEDE MAI QUALCOSA SULL'ARGOMENTO???????

E QUANTO I MILIARDI DEL VATICANO POSSONO PESARE SUI GIOCHI ECONOMICI INTERNAZIONALI?...

E SULLE BORSE MONDIALI???????

Dino Colombo Commentatore certificato 25.01.12 22:57| 
 |
Rispondi al commento

L'ANTIPOLITICA

Riflettendo:
fare antipolitica è fare politica.
Anzi è il modo più deleterio di fare politica,
il più pericoloso.
E non lo dico io, lo diceva
Aristotele che "l'uomo è un animale politico"
sostenendo che, "se così non fosse,l'uomo stesso si troverebbe a essere o una belva, fuori dal consorzio umano, o un dio che nella sua onnipotenza non ha bisogno degli altri".
La Storia ci insegna che le peggiori dittature
hanno potuto instaurarsi grazie alla strumentalizzazione del malcontento popolare
condotto attraverso strade pericolose da
"falsi profeti".
Brutta bestia davvero la demagogia.
Brutta bestia credersi detentori assoluti della
Verità e non accettare serenamente il confronto.
Questo blog, un tempo davvero aperto a tutti,
si sta ora chiudendo a riccio e indica nemici
dove prima c'erano amici e alcuni dei commenti
più votati e alcune sparate di Beppe lasciano
l'amaro in bocca perchè denotano un'intransigenza
e un'intolleranza davvero preoccupanti.
Questo blog è stato occupato da alcuni elementi
evidentemente reazionari che fanno i "padroncini"
che decidono chi deve andar via e chi deve rimanere.
Chi capisce i post e chi non ha capito.
"A volte ritornano..."
Purtroppo ritornano sempre
i reazionari che indicano "i comunisti" come il
peggiore dei mali. Così come facevano Mussolini, Hitler, Pinochet e, più recentemente Mister B.
E' storia vecchia!
Questo Movimento sbanda pericolosamente a destra e me ne dolgo, sinceramente.
*******************************************
« Un discorso che abbia persuaso una mente,
costringe la mente che ha persuaso
a conformarsi nelle parole e nei fatti. »
(Protagora)

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 25.01.12 22:54| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

"TG3, MENTANA, SCHIFOSISSIMO LECCACACULO DE FILIPPI DEL TG5 (del piu'
merdoso telegiornale del mondo occidentale):

PARLATE MALE DI GRILLO! PARLATE MALE DEL MOVIMENTO! PARLATE MALE DI NOI! MA SIATE CATTIVI! FALSI!IGNOBILI E SENZA DIGNITA' COME SIETE SEMPRE STATI! AIUTATECI A CRESCERE!
Perchè la vostra faziosità, il vostro servilismo, tutta la merda di cui
avete piena la bocca, tutto il disprezzo che nutrono i vostri figli nei
vostri confronti, tutta la noia e tristezza che emanate, tutta la paura che vanamente cercate di imporre per mantenere il vostro status di SERVI sarà la NOSTRA FORZA.....E LA VOSTRA
FINE!

W IL MOVIMENTO5STELLE! W LA LIBERTA'! W L'ITALIA! W MAZZINI!

Lothar Esposito 25.01.12 22:54| 
 |
Rispondi al commento

TG3, MENTANA, SCHIFOSISSIMO LECCACACULO DE FILIPPI DEL TG5 (del piu' merdoso telegiornale del mondo occidentale):

PARLATE MALE DI GRILLO! PARLATE MALE DEL MOVIMENTO! SIATE CATTIVI! FALSI! IGNOBILI! SENZA DIGNITA' COME SIETE SEMPRE STATI! AIUTATECI A CRESCERE! Perchè la vostra faziosità, il vostro servilismo, tutta la merda di cui avete piena la bocca, tutto il disprezzo che nutrono i vostri figli nei vostri confronti, tutta la noia che emanate, tutta la tristezza, tutta la paura che vanamente cercate di imporre sarà la NOSTRA FORZA.....E LA VOSTRA FINE!

VERMI!

Lothar Esposito 25.01.12 22:46| 
 |
Rispondi al commento

X ENRICO DA NOVARA
Carissimo non so cosa vuoi dire ma va bene lo stesso.

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 25.01.12 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X ENRICO DA NOVARA

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 25.01.12 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Guardate "GLI INTOCABILI" SU LA7 ADESSO...

Vedrete in Gian Maria Vian...UN DEGNO RAPPRESENTANTE DELLE OSCURE VIE VATICANE.

Dino Colombo Commentatore certificato 25.01.12 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2012/01/25/visualizza_new.html_69138705.html

Leggete sta notizia..
Il Prof. Monti vede una via d'uscita dalal crisi.

Ma mi scusi Prof. Monti, ma lei:DOVE MINCHIA LA VEDE STA VIA D'USCITA? DOVE MINCHIA SONO I TAGLI AGLI STIPENDI DEI DEPUTATI, DOVE MINCHIA SONO I TAGLI DEL NUMERO DEGLI ONOREVOLI E SENATORI, DOVE MINCHIA SONO LE SPARIZIONI DELLE PROVINCIE?
Se lei vede una via d'uscita vada subito da un oculista, perchè lei non vede un cazzo.

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 25.01.12 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIOVANNI MARIA VIAN...

Se non SI E' COME SEI TU...non si può DIVENTARE DIRETTORI DEL GIORNALE DEL VATICANO, VERO???

Come può un uomo definirsi tale e arrivare a tali limiti di....non trovo nemmeno la parola giusta...

Mammamia che PUZZA DI FOGNA PROFONDA ho sentito guardando "Gli Intoccabili" stasera.....

Dino Colombo Commentatore certificato 25.01.12 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Il problema dei bambini exreacomunitari, cittadinanza si o no, è un falso problema. Qui do ragione a Grillo perchè al di la di una condivisione o meno dela questione che sollevò il nostro "amato" capo dello stato (il minuscolo NON è un errore), non ho sentito o visto nessun politico chiedere espressamente alla Camera una risoluzione in tempi brevi i lughi che siano. Tutti a dire "Ma che bravo" ma alla fine tutti lo hanno snobbato. Allora anche per i politici è una sparata così, pro tempore...
Dire "Mi piace" o "Non mi piace" è un mero esercizio di diteggiatura, in questo contesto. È chiaro poi che se fosse un disegno di leggere se ne può ampiamente discutere ma adesso abbiamo altre cose più urgenti da vedere. Tanto i bambini nascono con qualunque Governo...

Stefano lazzari 25.01.12 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe stai tremando? -.- xd Almeno sta volta non ti ritrovi travaglio che scappa in pantaloncini! ù_ù una cosa positiva c'è dai! xd

Domenico G., cardito Commentatore certificato 25.01.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Pauroso O.T.

Ora su La7.

L'incredibile Nuzzi conduce "Gli Intoccabili"

Si parla di CORRUZIONE IN VATICANO.

Ospite il Direttore dell'Osservatore Romano, quotidiano del Vaticano, Vian.

A cui Nuzzi, meravigliosamente e a schiena dritta denuncia la presenza in Vaticano di un "direttorio" di banchieri capaci di perdere 2 milioni e mezzo di euro in un giorno solo.

E quando Nuzzi chiede a Vian come mai quei banchieri sono ancora al loro posto, sempre in Vaticano...l'azzeccacarbugli dialettico, prova ad arrampicarsi sugli specchi...in modo goffo e inconcepibile.

Il pubblico davanti alla sua difficoltà a rispondere, RIDE ALLE SUE SPALLE.

qUESTI SI INCAZZA e con fare minaccioso si gira verso il pubblico che ride e intima "niente risolini" altrimenti ne vado!"

(azz che intellettuale....hihihihihhi)

Nuzzi capendo la DIFFICOLTA' A RISPONDERE SENSATAMENTE di VIAN, con triplo salto mortale carpiato e in rotazione CAMBIA LA DOMANDA.

Domanda alla quale VIAN continua a cercare di arrampicarsi sugli specchi.

Classico.

Peccato caro Nuzzi...fino a quel momento la mia ammirazione per te e la tua conduzione della trasmissione era altissima.

E a questa gente gli italiani DANNO L'8X1000!

Dino Colombo Commentatore certificato 25.01.12 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A pensarci bene.
Le organizzazioni criminal che sono arrivate ovunque, e alcuni lo sanno bene, hanno, bene o male, più o meno, sempre cercato, o fatto, accordi con chi gestisce il potere.
Abbiamo avuto avuto un presidente della repubblica, che volente o nolente (IO NON CI STO! NON CI STO!!! hahahaha), lui e tutto il suo andazzo, sono dovuto scendere a patti con la mafia (termine generale) sul 41bis.
La domanda sorge spontanea (almeno a me); che cosa faranno, o già hanno fatto, per far capire che aria tira nel paese al trust affaristico bocconiano/bancario?

A me una mezza idea mi sta sovvenendo.....

new sandro c altrove Commentatore certificato 25.01.12 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Alex, butta il tuo Messaggio in Bottiglia, se Ti Sconvolge, t'Entra Dentro.
Una Mail per l'Occasione, non Ti mangia Nessuno.
Non sei un Anarchico, da temere i tuoi Amici dell'EscoPost.
Esci col Post: Ti Rispondera'.
Quando le Donne Amano...

enrico w., novara Commentatore certificato 25.01.12 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viene un Momento, nella vita, in cui non t'accontenti piu' di seguire i Vecchi comandamenti, le stantie consuetudini, le Abusate Imposizioni.
Vedi il Marcio sotto il Sole: i Vermi rivoltarsi nei loro contorcimenti Verbali, il Pus esalare dai Pubblici uffici, la Sifilide apposta al Volto della Veronica.
Vedi Satana che volle farsi Dio, Parodiando la Flagellazione, la Persecuzione Giudiziaria, l'Amore verso l'Adultera, pero' Forniconiativo, le Nozze $ataniche dei Caananei.
Il Flusso della Carne Comprata, Venduta, Bruciata, Affogata al largo di Lampedusa, Tirana, Tripoli.
Il Mitra contro la Polikovtskaja.
Il Verminaio delle Banche USuraie, il Sudario dei politici offerenti il Culo alla Mafia dell'Armeria , la Coppola, la Russa.
Cardinali i Punti della Sodomia Camorristica, il Manganiello estorto alla Branda degli Spacciatori di Acido.
Brutta Sentina della Costa del Vizio, la nostra Barca.
Naufraghi con Pietro de la Parvenza e Connotazione dell'Umano.
Non abbiamo Costrutto: non Logica, non Pietas.
Siamo Aborti di Mucillagine Compulsiva.
Come potremo varcar la Soglia del Giardino Segreto?
Dove abbiam Mostrato il Miracolo della Donna?
Un Giorno, forse, nel Rivendicar il Grido Biblico di: " Se non ora, Quando?"

Gia', Quando, finira' questo Naufragio dell'Essenza?
Quando Usciremo in Massa a Dire: "Io penso questo e Vivo di Conseguenza?"
Quando, se Viviam di Prostituzione?
Quando se a Novantanni non ci si Vergogna della propria Inettitudine?
La Scala, non mostra i Lustrini del Teatro.
Il Paradiso, è nella Luce del Sole.
Il Solo a Germinare i Semi e Scaldare il Ventre della Terra.
Il Guatemala, è dei Guatemaltechi.
Enel, sei un Mostro, senza Diritto: continua nel tuo Sonno della Ragione.
Solo gli Ignavi,i Notari del Diavolo, ti $ervono.
Come fanno con gli altri Demoni.

Di voi, non nutro nessuna stima, poichè so che voi non mi Rispettate.
Siete men che Nulla: la Vita, è Dopo, per Sempre.
La vedo Lunga, e Dura, per Voi.

Ridete, ridete, Scemi.

enrico w., novara Commentatore certificato 25.01.12 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non per nulla...ma dove lo trovo un'altro nick così?
così adatto a me, intendo.


uno dei pochi link che leggevo con interesse, peccato se ne sia andata.


a proposito di "chissenefrega" dov'è finita la gatta in calore?


Sulla questione immigrazione,a molti in questo blog sfuggono dettagli importantissimi che andrebbero evidenziati e non nascosti con qualunquismo,populismo e demagogia, la verità è così evidente,a meno che non ci sia malafede, e questo lo voglio escludere,vi è mai passato per la testa che questo Paese assume nella sua popolazione atteggiamenti e tendenze xenofobe ? che ideologicamente la maggioranza è fascista militante o comunque nostalgica ? Basta una semplice ricerca sui dati delle richieste di asilo politico e sulle pratiche approvate, una realtà allucinante che contravviene ai diritti umani sanciti,questo dato badate bene distingue Paesi la cui arretratezza mentale ne determinerà la propria fine da altri che comprendono l’importanza di aggettivi come, rispetto del genere umano, accoglienza,tolleranza.
Ohhmmmmm!!! Apriamo le nostri menti, con karma.


le multinazionali con i governi compiacenti rubano le risorse ai paesi del terzo mondo e quindi queste popolazioni perdono il loro patrimonio rappresentato dalla loro terra. I governi corrotti occidentali che appoggiano le multinazionali per placare gli animi e dare qualcosa in cambio, una parvenza di bontà, mandano le organizzazioni governative, la fao e la chiesa, questa volta pagate dai cittadini occidentali. La popolazione impoverita dai governi corrotti complici delle multinazionali emigra nei paesi occidentali e quindi i cittadini occidentali oltre a farsi carico delle organizzazioni mondiali che ci mangiano sopra devono anche far fronte all'emigrazione anche in presenza di popolazioni potenzialmente ricche. Ma le risorse gliele hanno rubate con la complcità dei governi locali, dei governi occidentali e delle multinazionali. La soluzione è combatattere contro lo sfruttamento in cui non ci guadagnamo né noi né le popolazioni del terzo mondo, anzi, ci rimettiamo sia gli uni che gli altri; mentre ci guadagnano le multinazionali ed i governanti corrotti del terzo mondo e quelli del mondo occidentale nonché i dirigenti delle organizzazioni in un enorme busiess che parte dallo sfruttamento.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 25.01.12 21:56| 
 |
Rispondi al commento

EDISON
fara parte anchessa delle ladre,
MA con questa sto respirando...

Roberto Venturi 25.01.12 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vera MAFIA: politici, assicurazioni, banche, utility!

Jerry Spera, Molfetta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.01.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

stiamo andando troppo forte, ci danno addirittura al 7,5%
e questo significa che prenderemmo oltre 40 deputati e
allora si che si vedranno delle belle, da questo blog ho
preso il sondaggio

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html


pino 25.01.12 21:34| 
 |
Rispondi al commento

lo stesso gioco che i grandi capitalisti fanno ovunque: creare partiti magari anche opposti fra loro che comunque sono lobbizzate, vale a dire sono i diretti referenti delle lobbies. Si fann delle finte elezioni per illudere di stare ancora in un regime democratico ma comunque vada vincano le lobbies perché chi va al potere, in realtà, non è il rappresentante del popolo ma delle lobbies. A proposito del giochetto degli espropri è la stessa identica storia che abbiamo visto in nigeria, senegal, madagascar, mali, haiti: villaggi stabilitisi da centinaia di anni in un luogo espropriati dei terreni perché ignoranti contadini in un paese senza cultura non avevano mai posseduto un benedetto certificato di proprietà. I governanti cli hano strappato le terre per svenderle alle multinazionali prendendo belle mazzette. I cittadini di quei paesi grazie alla complicità fra multinazionali e governanti che governano solo per le multinazionali sono stati sfrattati. Poi mandiamo ad aiutarli le organizzazione della FAO, la Chiesa, i numeri verdi, le organizzazioni governative in un magna magna che non finisce più perché anche là mangiano e sfruttano la popolazione, addirittura i rappresentanti di tali organizzaioni spesso sono stati tacciati di pedofilia. I raprresentanti di queste organizzazioni occidentali contro la fame creata dalle multinazionali occidentali spesso fanno la vita da sceicchi con ville, servitù, donne e a volte anche bambini. I goerni occidentali complici delle multinazionali corrompono i governi del terzo mondo in una enorme scorpacciata fra politici dei governi occidentali, di quelli del terzo mondo e delle multinazionali. Poi i governi occidentali mandano le organizzaioni per la fame e le chiese ma solo per placare gli animi diu quella gente giustamente incazzata. Non ci guadagna la popolazione del terzo mondo ne quella dei paesi occidentali ma solo i politici dei governo interessati e le multinazionali. Forse l'inferno è su questa terra, dopo è il paradiso

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 25.01.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento




Le diseguaglianze di reddito...

Il 10% più ricco guadagna 10 volte del 10% più povero. E allora?

Negli USA il rapporto è 1:17!!!

Non basta ancora: in Brasile il rapporto è, PENSATE UN PO', 1:50!!!

E' proprio vero, non c'è limite alpeggio. E pensate un po' che negli anni ottanta eravamo "soltanto" al 1:8,

ben lontani dal 1:6 dei paesi scandinavi e anche della vicina Slovenia.

(Fonte: La Repubblica)



hasta farisei


Tony Commentatore certificato 25.01.12 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alle 17.19 di lunedì il post è in Rete, repliche e contraddittorio vanno avanti ancora adesso. Scrive Beppe Grillo sul blog: «La cittadinanza a chi nasce in Italia, anche se i genitori non ne dispongono, è senza senso. O meglio, un senso lo ha. Distrarre gli italiani dai problemi reali per trasformarli in tifosi. Da una parte i buonisti della sinistra senza se e senza ma che lasciano agli italiani gli oneri dei loro deliri. Dall'altra i leghisti e i movimenti xenofobi che crescono nei consensi per paura della "liberalizzazione" delle nascite».

Criticando la proposta bipartisan di concedere la cittadinanza ai figli degli immigrati in virtù dello ius soli (il diritto acquisito per il fatto di essere nato sul territorio dello Stato), il guru del web si tira dietro l'opposizione del suo Movimento 5 stelle e la rabbia dei grillini semplici, nella giornata in cui il consiglio permanente della Cei (dopo l'appello del cardinale Angelo Bagnasco) chiede al Parlamento di promuovere una legge basata proprio sullo ius soli (tema caro anche al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e al ministro per l'Integrazione Andrea Riccardi).


H ING32 GIORGIO NAPOLITANO
«Noi del Movimento 5 stelle di Torino - è stata la prima contestazione ufficiale - ci troviamo a dover votare un ordine del giorno per l'adesione della città a questa campagna. Dopo ampia consultazione in Rete, abbiamo deciso di votare sì perché così vuole la stragrande maggioranza dei nostri simpatizzanti ed elettori che si sono espressi. Per le centinaia di migliaia di ragazzi nati in Italia da genitori stranieri, cresciuti qui come qualsiasi altro italiano, questo è un problema concreto e importante. Nel momento in cui ci viene chiesto di prendere posizione, non possiamo far finta di niente».

Così la pensano anche altri responsabili locali: «Il Movimento 5 stelle di Biella è favorevole all'estensione dei diritti di cittadinanza a tutti i bambini nati in Italia e di partecipazione democratica dei residenti da al

mimmo m., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.01.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE

registratevi e ... facciamo vedere al tg5 di come il web si rivolta contro la disinformazione di merdaset e delle sue false notizie del sovversivo razzista ecc beppe grillo. M5S fa sempre più paura.Fatelo e fatelo ora,grazie
http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/articoli/1034970/beppe-grillo-cittadinanza-senza-senso%3cbr%3eblog-e-web-in-rivolta-contro-il-comico.shtml

M5S 25.01.12 20:56| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...azz, anche quel coglionazzo che imita maroni su striscia contro Beppe,se non è una macchina del fango questa...

peppone ; () Commentatore certificato 25.01.12 20:49| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Anche questa è la dimostrazione della globalizzazione del Capitalismo(quasi statale):
l'acqua è tua ma io ci faccio i cazzi che voglio!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 25.01.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento

CHE POSSA CROLLARE LA CASA IN TESTA A TUTTI I LEGHISTIIII !!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 25.01.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Notizia dell'ultima ora:
Con decreto saranno chiusi in data 31/03/2013 tutti i manicomi crimali!
Altro decreto ad personam?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 25.01.12 20:41| 
 |
Rispondi al commento

SPERIAMO TORNINO I DUE BLOCCHI

Sto pregando affinchè cina india e tutto l'oriente e anche un po di medioriente trovino l'intesa tra tutti i minestroni di religioni, culture, abitudini, monete, lingue ecc ecc, di modo che abbiano la forza di contrapporsi alla globalizzazione corruttiva e corrosiva del sistema occidentale.
E' l'unica speranza che abbiamo per scampare a questo mostro ideologico che sta travolgendo ogni aspettativa di progresso e benessere.

ALHOA
(copyright assolto) :)

new sandro c altrove Commentatore certificato 25.01.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stasera è proseguito lo spot spazzatura in onda sulle reti mediaset e nello specifico sul tg5 circa la macchina del fango attivata dai mainstream sul movimento 5 stelle e su Beppe Grillo......Ringraziamo i mainstream per la gratuita pubblicità a costo quindi zero che ogni secondo fa aumentare in modo esponenziale il consenso in base percentuale verso il Movimento 5 stelle !!!!


http://caneliberonline.blogspot.com/
MERCOLEDÌ 25 GENNAIO 2012

ATLANTISTI, EUROPEISTI - NAZI-USA-UE-SIONISTI, questo e' cio' che volevate? L'IMPERIALISMO A TUTTI I SCOSTI?

Caneliberonline 25.01.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI I SERVI DEL MONDO:

Niente e nessuno potrà fermare l'apocalisse che sta per abbattersi sulle vostre teste di cazzo e sui loro padroni; il MOVIMENTO5STELLE non è un progetto politico finalizzato a governare solo le sorti di una Nazione economicamente fallita, ma un'idea, un'utopia che si sta trasformando giorno dopo giorno in realtà. E' come ANONYMOUS. E' come un'onda che va e che viene. E' come il vento. E' come un temporale che pulisce l'aria dalle impurità che la inquinano, che si chiamano monti, frignero, "michel" martone, brunettolo, bersani, d'alema, "camuffo", ferrero, vendola, nano di arcore. Ecco, il MOVIMENTO5STELLE combatte contro una banda di "COMICS" malvagi come in "chi ha incastrato roger rabbit", e la SOIA che li distruggerà si chiama "RETE!"!
I "comics" temono la SOIA/RETE come i vampiri temono l'aglio. Percio', teniamo duro sulla rete e vedremo le carcasse puzzolenti di questi pagliacci passare.
Loro hanno solo divise antisommossa in strada per dimostrare potere e spaventare i gonzi, ma è sulla rete che la storia cambia, dove siamo noi a comandare il gioco e loro a soccombere come tanti STRONZI.

W ANONYMOUS! W GRILLO! W IL MOVIMENTO5STELLE!

Lothar Esposito 25.01.12 20:29| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

avete letto il fatto quotidiano di oggi?
beh...
quando scrivevo che Travaglio è un falso e un opportunista qui sul blog me ne hanno dette di tutti i colori.
poi quando se n'è andato via dal passaparola scrissi che da quel momento ci dovevamo aspettare che ci attaccasse e tutti giù a dire che ero fuori di testa.
qualcuno ora comincia a darmi ragione, ma mi rode tanto il culo di essere sempre la solita cassandra.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 25.01.12 20:24| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/0z4Dg7B0M6k Mi sono migliorato

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 25.01.12 20:21| 
 |
Rispondi al commento

rispetto ai figli degli immigrati e al polverone sapientemente sollevato da alcuni conoscendo le posizioni "strane" di beppe per la sx italiana sull'argomento, direi a beppe di precisare ogni volta che parla che quello che dice è opinione sua ma non degli iscritti al blog o al movimento. strumentalizzare le sue parole è un attimo, strumentalizzare tutto il movimento è più arduo per i manovratori della "pubblica" opinione.

wilmer pasello 25.01.12 20:21| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI UNITI CONTRO LE PROTESTE.

Lo spettacolo a cui stiamo assistendo di prese di distanza e condanna da parte dell'Establishment delle forme di lotta e di protesta che stanno gonfiando nel Paese, è SCANDALOSO.
Un fronte compatto che và dal Sindacalismo Confederale al partitismo parlamentare, alle Associazioni dei Consumatori.
TUTTI CONTRO CHI GRIDA LA PROPRIA CONDIZIONE DI DISAGIO ECONOMICO E SOCIALE.
Impossibilitati nel poter controllare le forme di protesta (lontane dalla classica rappresentanza che poi media e concerta con i poteri), si cercano infiltrazioni criminali, politiche, strumentalizzazioni per screditare persone esasperate da condizioni di non-vita non più sostenibili.
Nel silenzio generale di cittadini che, come sempre, assistono passivi come se guardassero l'ennesima fiction televisiva.

Terzo Nick Commentatore certificato 25.01.12 20:14| 
 |
Rispondi al commento

"All'ombra dell' ultimo sole s'era svegliato un pescatore
e aveva un solco lungo il viso
ma non era mica un sorriso..."

De Andre' mi scuserà, ma se la RIVOLUZIONE deve partire da PESCATORI e CAMIONISTI, beh, un omaggio musicale se lo meritano!

ANDIAMO IN PIAZZAAAA!!!

SPEGNAMO I PC E ANDIAMO A DARE UNA MANO A QUESTI E-R-O-I
PER SCARDINARE IL SISTEMA!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 25.01.12 20:13| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al di là delle opinioni sulla cittadinaza ai nati in italia,(io non sono d'accordo col post), bisogna riconoscere che l'analisi di grillo non è storicamente infondata!
Berlusconi e la lega hanno governato 20 anni sfruttando il razzismo degli italiani, o almeno la loro xenofobia.
D'altra parte mi hanno sempre dato fastidio quei radical-chic "progressisti" che dall'alto dei loro appartamenti nelle zone "in" pontificano di extracomunitari senza averne mai praticamente visto uno!
Io vivo in una zona ad alta densità di extracomunitari, e credo che la convivenza con queste persone,(brave persone in maggioranza)seppur spesso problematica, sia necessaria, e che la loro "italianizzazione vada accellerata, anche con la succitata concessione della cittadinanza, ma non accetto sermoni di nessun tipo da chi non vive il problema sulla sua pelle!

l., ancona Commentatore certificato 25.01.12 20:11| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Questi vampiri non guardano in faccia a nessuno e calpestano tutto quello che trovano sulla loro strada per raggiungere i loro obiettivi. Tradizioni e identità? Non gliene frega niente.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 25.01.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento

“MA CHE VUOLE LA CULONA VENUTA DAL FREDDO”?

Da repubblica:
Merkel: "UE, NON SOLO AUSTERITY ADESSO LE RIFORME PER IL LAVORO”.

Ma che diavolo vuole la “CULONA VENUTA DAL FREDDO”, vuole che “MONTI FACCIA IL LAVORO SPORCO”, tipo abolizione dell’articolo 18 dello statuto dei lavoratori, “IN MODO CHE LE IMPRESE TEDESCHE POSSANO ARRIVARE IN ITALIA E COMPRARSI LE NOSTRE IMPRESE PER DUE SOLDI”, epurate da quei fastidiosi pidocchi che infestano le nostre imprese chiamati sindacati e che si permettono di proclamare anche qualche sciopero all’acqua di rose, che vada a chiedere sacrifici ai suoi connazionali, così vediamo se i forconi li tirano fuori anche i Krucchi.

Ma quanti voti ha avuto alle ultime elezioni la “CULONA VENUTA DAL FREDDO” in Italia, per venirci ad ordinare quello che dobbiamo fare o non fare?

Paolo R. Commentatore certificato 25.01.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao !
Non sono iscritto a Facebook e per questo vi chiedo per favore : qualcuno fra i tanti iscritti
puo' gentilmente girare, postare, etc l'articolo sull'Enel ( Anal ) all'astuta come una lontra in letargo Federica Pellegrini ? Magari smette di fare la pubblicita' per eneleneRRRRRRgia...

ivan zecchin 25.01.12 19:58| 
 |
Rispondi al commento

i giornali tutti contro Grillo , le Tv tutte contro Grillo , i pennivendoli al guinzaglio ringhiano . Sono alla frutta ! L'aglio sta arrivando ed i vampiri sono molto preoccupati . Ci vediamo in parlamento .. .per fare un po di conti.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.01.12 19:49| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

COLONI LADRONI

Entro una generazione dall’arrivo del Genoano Cristoforo Colombo, carbonaro della colonia templare fondata da Henry Sinclair, l’intera popolazione di Hispaniola, composta da 8.000.000 di indiani, fu completamente sterminata e l’impero degli aztechi venne sottomesso con l’uccisione di milioni di persone. La distruzione della popolazione indigena delle Americhe è stata senza ombra di dubbio la più massiccia, intenzionale e reiterata azione di genocidio di massa della storia del genere umano. In termini quantitativi, il numero di indiani morti a causa della conquista europea dell’America settentrionale, centrale e meridionale, risulta notevolmente superiore a qualsiasi altro grande massacro della storia, comprese le grandi stragi del XX secolo. primi contatti con i conquistatori spagnoli saranno destanti, per la superiorità tecnica e militare degli iberici, ma soprattutto per l’introduzione in America di epidemie di vaiolo, morbillo e colera.

« Siamo venuti per servire Dio e il Re e anche per diventare ricchi. »
Hernán Cortés

Edmond Dantès 25.01.12 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**************************************
Tema del giorno:

ENEL ED ESPROPRIO DEI DIRITTI
DEI GUATEMALTECHI

**************************************

Comunicazione di servizio 25.01.12 19:45| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI

La camera difende di nuovo cosentino sollevando un conflitto di attribuzione nei confronti del tribunale di S.Maria Capua Vetere dove l'ex coordinatore del pdl campano è sotto processo accusato di avere legami con la camorra.
I voti decisivi sono stati quelli della lega,di un radicale ed ora anche dell'udc.
Il nuovo coordinatore pdl in Campania è un certo nitto palma si proprio lui l'ex ministro della giustizia nominato da berlusconi sempre da lui.
Morale della favola cosentino è stato di nuovo salvato dalla camera e sarà difeso da un avvocato della camera.
Si fano tutto loro:si eleggono,commettono crimini e si difendono da se.
Proprio un bel parlamento 'eletto' dal popolo mentre 'la legge è uguale per tutti' diventa una flebile vocina che si perde nel trambusto delle liberalizzazioni del governo tecnico.
Lega ma perchè non ti separi e vai a fare le tue battaglie maroniane in Svizzera,sempre che la mafia te lo permetta?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 25.01.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento

COME GLI AEROPLANI

Come lacrime abbandonate dopo un falso perdono
che si sciolgono nella pioggia
come lacrime come fiori profumati
cui tocca d'inchinarsi a qualsiasi alito di vento
come fiori, come lacrime come guide sfortunate
cui tocca di cadere per la scemenza
di un ricco incompetente, come gatti isolani
che non conoscono tutti gli odori marci del continente.
Come persone riunite in piccoli gruppi
che guardano su nel cielo trapuntato di stelle
anzi di bombe intelligenti,
come persone, come persone riunite in piccoli gruppi
che non hanno più nessuno a cui rivolgersi
a meno di un Dio che fu anche degli eserciti,
così poco coerente,
come gli aeroplani che si parlano tra di loro
e discutono e non si dicono mai niente
come gli aeroplani,
come gli aeroplani che son sempre rimasti al suolo
perché non li hanno mai aggiustati decentemente.
Come te che fai schifo e non lo sai
mentre inneschi il mercato globale
al posto dell'altruismo
per l'umiliazione della mia gente
come te che fai schifo perché non hai mai provato
né odio né amore personalmente,
come te che sei nato morto e vivi vicino a me
e non assomigli neanche ad un aborto abortito capricciosamente
come te che ti riempi di borotalco
ma si capisce che fai schifo
perché quando passi si sente l' odore di marcio che ti porti dentro
Oh eccone un altro che fa schifo
e gli fan comandare una rete televisiva
e lo fa da prepotente come te che sei arrogante
e se rispondi lo fai sempre malvagiamente,
sgarbatamente perché in tasca hai la pistola
ma al posto del cervello hai solo merda
hai solo merda che non puzza nemmeno
curiosamente.

(Enzo e Paolo Jannacci - 2001)

Come vedete dalla data qualcun altro - il grande Jannacci - l'aveva previsto per tempo... E non tre mesi prima, o un anno, come quei cagacazzi dei politici.

http://www.youtube.com/watch?v=xkWkw3fBCrI

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.01.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento

So che queste notizie sono all'ordine del giorno, senza limiti geografici e senza età ma, ogni volta che ne apprendo una, sono un pugno nello stomaco.

Sofia Astori, Castelfranco Veneto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.01.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Per aver affossato questo paese, per aver graziato molti mafiosi in parlamento (vedi cosentino), per essersi accordata per venti 20 anni con il più grande mafioso che la repubblica italiana abbia mai conosciuto (berlusconi), per aver ingannato il popolo per un ventennio, per essere in verità il partito che maggiormente ha contribuito a far fallire L'ITALIA, Sia maledetto il partito della LEGA NORD, IL SUO SIMBOLO, LA SUA IDEOLOGIA, e non sia mai più ricordato nei secoli.

Pietro T. Commentatore certificato 25.01.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno sa se c'è qualche problema a facebook?
Io non riesco ad accedere.
Voi?
Grazie

Piergiacomo P Commentatore certificato 25.01.12 19:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Preg.mo Ministro Monti,
AVETE AUMENTATO L'ETÀ
DELLE PENSIONI PERCHÉ IN EUROPA TUTTI LO FANNO.
NOI CHIEDIAMO:
DI ARRESTARE TUTTI I POLITICI
CORROTTI , DI ALLONTANARE DAI PUBBLICI
UFFICI TUTTI QUELLI CONDANNATI IN VIA
DEFINITIVA PERCHÉ IN EUROPA TUTTI LO
FANNO, O SI DIMETTANO DA SOLI PER
EVITARE IMBARAZZANTI FIGURE.
DI DIMEZZARE IL NUMERO DI PARLAMENTARI
PERCHE’ IN EUROPA NESSUN PAESE HA COSI’
TANTI POLITICI !!
DI ELIMINARE TUTTI I POLITICI DELLE PROVINCIE,
PERCHE' CI SONO GIA' QUELLI DELLE REGIONI - DA 40 ANNI !
DI
DIMINUIRE IN MODO DRASTICO GLI STIPENDI
E I PRIVILEGI A PARLAMENTARI E
SENATORI, PERCHÉ IN EUROPA NESSUNO
GUADAGNA COME LORO.
DI POTER
ESERCITARE IL “MESTIERE” DI POLITICO AL
MASSIMO PER 2 LEGISLATURE COME IN
EUROPA TUTTI FANNO !!
DI
METTERE UN TETTO MASSIMO ALL’IMPORTO
DELLE PENSIONI EROGATE DALLO STATO
(ANCHE RETROATTIVE), MAX. 5.000, 00
EURO AL MESE DI CHIUNQUE, POLITICI E
NON, POICHE’ IN EUROPA NESSUNO
PERCEPISCE 15/20 OPPURE 30.000,00 EURO
AL MESE DI PENSIONE COME AVVIENE IN
ITALIA
DI FAR PAGARE I
MEDICINALI, VISITE SPECIALISTICHE E CURE
MEDICHE AI FAMILIARI DEI POLITICI
POICHE’ IN EUROPA NESSUN FAMILIARE DEI
POLITICI NE USUFRUISCE COME AVVIENE
INVECE IN ITALIA, DOVE CON LA SCUSA
DELL’IMMAGINE VENGONO ADDIRITTURA
MESSI A CARICO DELLO STATO ANCHE GLI
INTERVENTI DI CHIRURGIA ESTETICA, CURE
BALNEOTERMALI ED ELIOTERAPIOCHE DEI
FAMILIARI DEI NOSTRI POLITICI !!
Cari MINISTRI, NON CI PARAGONATE ALLA
GERMANIA DOVE NON SI PAGANO LE
AUTOSTRADE, I LIBRI DI TESTO PER LE
SCUOLE SONO A CARICO DELLO STATO SINO
AL 18° ANNO D’ETA’,
IL 90 % DEGLI ASILI E NIDO SONO AZIENDALI E GRATUITI E NON TI CHIEDONO 400/450 EURO COME GLI
ASILI STATALI ITALIANI!!
NOI CHIEDIAMO CHE VOI POLITICI
LA SMETTIATE DI OFFENDERE LA
NOSTRA INTELLIGENZA, IL POPOLO
ITALIANO CHIUDE 1 OCCHIO, A VOLTE 2, UN
ORECCHIO E PURE L’ALTRO MA LA CORDA
CHE STATE TIRANDO DA TROPPO TEMPO SI
STA’ SPEZZANDO. CHI SEMINA VENTO,
RACCOGLIE …..TEMPESTA !!!

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 25.01.12 19:32| 
 |
Rispondi al commento


***

"La cittadinanza a chi nasce in Italia, anche se i genitori non ne dispongono, è senza senso.

O meglio, un senso lo ha. Distrarre gli italiani dai problemi reali per trasformarli in tifosi.

Da una parte i buonisti della sinistra senza se e senza ma che lasciano agli italiani gli oneri dei loro deliri.

Dall'altra i leghisti e i movimenti xenofobi che crescono nei consensi per paura della "liberalizzazione" delle nascite."

***

La prima frase lascerebbe intendere anche la cittadinanza ai genitori, poiché altrimenti sarebbe senza senso; dall'altra parte, siccome i genitori non ce l'hanno non dovrebbero avercela neanche i loro figli perché si entrerebbe in un altro non senso.

La frase è AMBIGUA e senza ulteriori chiarimenti hanno ragione chi critica: essere ambigui è un principio dei furbi e non degli onesti.

Le frasi successive contribuiscono ulteriormente a questa ambiguità, mentre per i "sinistri" ci si potrebbe rivolgere con "La prima frase lascerebbe intendere anche la cittadinanza ai genitori, poiché altrimenti sarebbe senza senso",

ai "destroidi" potrebbe sembrare che "dall'altra parte, siccome i genitori non ce l'hanno non dovrebbero avercela neanche i loro figli perché si entrerebbe in un altro non senso";

o nel peggiore dei casi il viceversa per continuare la polemica.

Ripeto: Beppe è FURBO, non è onesto!!!

Perché è furbo???

Perché cerca consensi (ruba!) sia nella sinistra, che nella destra, e di conseguenza non può esplicitarsi senza ombre di dubbio: vedi il post di ieri rivolto ai giovani del PDL;

poiché altrimenti perderebbe una parte di consensi. Ovvio!!!

Perché Beppe riesce a rubare consensi con la furbizia e il conseguente populismo sia alla sinistra che alla destra???

Semplice, perché chi non riesce a decifrare i suoi furbi codici certamente non è di sinistra e faceva parte della sinistra e pensava di essere di sinistra solo perché non a ancora trovato compagnia e amicizie nella destra a lui commisurata.

hasta farisei



Tony Commentatore certificato 25.01.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nostri padri dalla miseria erano riusciti a risalire la china ed a garantirsi dei diritti.
Quei diritti oggi noi siamo stati capaci di perderli del tutto.
Quindi affanculo tutti io ero comunista, lo sono ancora e lo rimarrò per sempre.
Il comunismo sinonimo di comunità di socialità di equità e fanculo alla maggioranza.
Beninteso non sono di nessun partito sono semplicemente un comunista convinto che tale filosofia sia l'unica praticabile per chi cerca un modus vivente possibile.
La mia profonda convinzione comunista mi permette di poter aderire ed accettare il movimento cinque stelle, di cui ritengo di poter condividere il percorso comune per comuni obbiettivi.

giorgio girolimoni, roma Commentatore certificato 25.01.12 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La suddetta azienda, forte dell'esperienza sul popolo pecora italico, ha ben deciso di applicare la sua "legge" altrove !

Archaeoptrix A. 25.01.12 19:25| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATEMI UN ATTIMO DI ATTENZIONE.
QUALCUNO HA NOTIZIE SUL TAGLIO DEGLI STIPENDI DEGLI ONOREVOLI?
SAPETE DIRMI CHE FINE HA FATTO LA DIMINUZIONE DEGLI ONOREVOLI E SENATORI?

Per questa gente lo ripeto ancora una volta a voce alta: CI VOGLIONO LE MANGANELLATE.
Porca troia quanto si tratta di incularci ce lo chiede l'Europa, quando si tratta di togliere qualcosa a loro ci sparano la minchiata del PARLAMENTO SOVRANO

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 25.01.12 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://caneliberonline.blogspot.com/
MERCOLEDÌ 25 GENNAIO 2012

IL RELATIVISMO E’ CON NOI di G.Tirelli

Caneliberonline 25.01.12 19:18| 
 |
Rispondi al commento

E' LA SOLITA VECCHIA STORIA

Le multinazionali si sono impadronite della Terra.
La colonizzazione Europea ha origini lontane:è toccato agli Indiani d'America espropriati delle loro terre ed esiliati a vita in riserve scelte dai 'bianchi'.
Lo sfruttamento è in ogni dove,è nelle miniere dove interi villaggi vengono cancellati,è nella produzione e nella vendita delle armi dove tribù si autodistruggono per lasciare le loro terre alle multinazionali,è nella produzione della carne dove intere foreste amazzoniche vengono sottratte agli indigeni per far posto agli allevamenti MC Donald e altre multinazionali della carne 'facile'.
Ma se vogliamo anche il nostro piccolo pezzo di terra viene espropriato per far posto ad una discarica,ad una rampa autostradale,ad un ecomostro per l'arricchimento di qualcun altro.
The show must go on,la gente si ribella e muore per difendere la sua terra ma il progresso prende il sopravvento e se poi si produce energia allora tutto è concesso.
Le multinazionali sono il problema dell'umanità dal mio giardino al Guatemala e la lotta non può essere vinta solo da un popolo ma deve essere combattuta da tutti gli uomini che ancora amano la Terra come ci era stata donata se non si capisce questo ci sono poche speranze.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 25.01.12 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN REGALO AL BLOG

http://www.youtube.com/watch?v=CI64l3FiZzg

dovremmo tutti imparare da ogni singola frase di questa canzone. Una poesia

Alberto A. Commentatore certificato 25.01.12 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe è sempre profetico.

Aveva previsto che si sarebbe sentito il rumore degli zoccoli dei bisonti.

Beh... i bisonti ci sono, le zoccole anche...

saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 25.01.12 19:15| 
 |
Rispondi al commento

FUMATORI,
è in arrivo l'ennesimo aumento delle sigarette !
SIATE ORGOGLIOSI stiamo finanziando di tutto.
Dalla ricerca sul cancro alla pensione per gli autonomi.
NON SMETTETTETE mi raccomando potrebbe crollare la finanza del paese.
Governo dopo governo, destra sinistra centro, tutti concordi, c'è anche (governo del nano) chi le ha eumentate più volte (un benefattore).
LO FANNO PER NOI FUMATORI oltre che per le finanze.
Similmente al puscher che lo fa per non farti star male ... che se non lo facesse lui ci sarebbe qualcun altro :-).
Grazie Monti, Grazie Silvio, grazie Romano, grazie Amato.
Non potremo dire grazie Massimo, forse fuma pure lui ?
I milanesi in particolare che da anni notoriamente sono attaccati, volenti o nolenti, ai fumi di scappamento si sono già visti alzare la tariffa sull'aria, sono infatti tossicodipendenti da idrocarburi.


Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.01.12 19:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tanto esaltato "sviluppo" nasce da una serie di barbarie e massacri perpetrati a danni delle popolazioni autoctone.

Leggetevi il paragrafo 'La conquista' e quello 'La società coloniale' qui su wikipedia :
http://it.wikipedia.org/wiki/Guatemala

Questi popoli indigeni oltre alle loro terre sono stati privati del loro stile di vita sostenibile e tutt'oggi viene sistematicamente imposto loro di integrarsi in società coloniali occidentali orientate verso la crescita esponenziale, il depauperamento delle risorse, l'inquinamento ambientale ed infine la tanto attesa autodistruzione...c'è da vergognarsi...
E' logico che a loro questo modo di vivere sembri folle, qual è, e che non lo accetteranno mai...Dovremmo stimarli per tutto ciò e ringraziarli perchè il loro corpontamento arricchisce il genere umano dimostrando che ancora qualche uomo trova la forza di vivere e di combattere perchè ama la sua Terra...

andrea taschini Commentatore certificato 25.01.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Terremoto in padania.

A forza di pregare il Vesuvio, 'sti leghisti han portato pure sfiga.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 25.01.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AAA

il movimento 5 stelle non è rifondazione comunista quindi se cercate un posto dove alimentare il vostro stupido ego da falce e martello in battaglie inutili come la pace nell'universo, la cittadinanza regalata a chiunque venga sgravato nel territorio italiano o l'istituzione di una festa nazionale in ricordo dell'11 settembre andate ad iscrivervi al nuovissimo partito di marco rizzo comunisti/sinistri/popolari.

una risata come sempre vi seppellirà.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 25.01.12 18:59| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orpo!! ha tirato ancora una scossettina. ddù maroun!!!

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 25.01.12 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig.Grillo non ci dice nulla su Adamo ed Eva? Al di là della famosa mela e del peccato originale, qualche altra colpa l'avranno....o no?!

volatile/pn 25.01.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento

"Mi sono iscritta al movimento 5 stelle qualche settimana fa' e oggi leggo
che Beppe Grillo è un razzista. Per me era l'utima spiaggia, l'ultimo faro
di democrazia vera in un mare di immondizia politica.
E' stato un colpo al cuore sapere che Maroni e Grillo la pensano allo
stesso modo su esseri umani nati in Italia cui è negata la cittadinanza.
Dopo questa incredibile mazzata arrivata da una delle persone che stimo di
più al mondo non mi resta che rimanere a casa il giorno delle elezioni e
cancellarmi subito dal Movimento 5 stelle, con il cuore spezzato

michela fabbrini, san giovanni valdarno Commentatore certificato 25.01.12 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“MA CHE VUOLE LA CULONA VENUTA DAL FREDDO”?

Da repubblica:
Merkel: "UE, NON SOLO AUSTERITY ADESSO LE RIFORME PER IL LAVORO”.

Ma che diavolo vuole la “CULONA VENUTA DAL FREDDO”, vuole che “MONTI FACCIA IL LAVORO SPORCO”, tipo abolizione dell’articolo 18 dello statuto dei lavoratori, “IN MODO CHE LE IMPRESE TEDESCHE POSSANO ARRIVARE IN ITALIA E COMPRARSI LE NOSTRE IMPRESE PER DUE SOLDI”, epurate da quei fastidiosi pidocchi che infestano le nostre imprese chiamati sindacati e che si permettono anche di proclamare anche qualche sciopero all’acqua di rose, che vada a chiedere sacrifici ai suoi connazionali, così vediamo se i forconi li tirano fuori anche i Krucchi.

Ma quanti voti ha avuto alle ultime elezioni la “CULONA VENUTA DAL FREDDO” in Italia, per venirci ad ordinare quello che dobbiamo fare o non fare?

Paolo R. Commentatore certificato 25.01.12 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Fuori post
GRILL0 RASSIZTA E' VERO!!
http://www.cultumedia.it/2010/05/05/litalia-e-la-liberta-di-stampa-al-72esimo-posto-nella-classifica-mondiale/

Steluca Pietro Bernicchi (steluca) Commentatore certificato 25.01.12 18:42| 
 |
Rispondi al commento

se non fosse per questo blog certe notizie non le divulgherebbe nessuno, e la chiamano informazione? si quella che piace a loro, ai poteri che la controllano!!! oppure si è razzisti anche nel difendere i diritti del fratello popolo guatemalteco???

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 25.01.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento

LORO FESTEGGIANO L'EUROPA. GLI SBIRRI FESTEGGIANO (A MANGANELLATE) I PESCATORI IN RIVOLTA.

Nel Palazzo si applaudiva la nascita della TRIPLICE ALLEANZA (Pd/PDL/UDC) sulla mozione unica dei Partiti alla vigilia dell'incontro Euopeo sul tema: Lo stillicidio dei Popoli a favore della Finanza e dei Mercati.
Fuori dal Palazzo, si teneva un Party, organizzato dai Pescatori in rivolta contro il caro-gasolio per la loro sopravvivenza e per quella delle loro famiglie (altro che U.E...).
Partecipanti non invitati, la POLIZIA ha deciso di prendere parte alla festa portando come dono tante, ma tante MANGANELLATE.
Il dissenso così evidente davanti al Palazzo, non è previsto dai "patrioti" Salva Italia...

Terzo Nick Commentatore certificato 25.01.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento

UN O.T. NECESSARIO. ANZI: URGENTE!

AGLI ORGANI DI REGIME: IL TG DI LA SETTE E LA VOCE DEL PD TG3:

Anch'io ho dissentito dal post di Grillo incriminato, ma tu, però, da bravo giornalista di chiaro stampo "pompettiano" hai preso a pretesto proprio quello, giusto per scassare un pò la minchia al prossimo e compiacere i tuoi idoli al governo. Adesso, dimostra che mi sbaglio e se sei un vero giornalista e non uno dei tanti sguatteri che leccano la merda dal culo del regime, prendi uno a caso delle migliaia di post in cui Grillo secondo te ha avuto ragione e dillo nel tuo telegiornale di merda come hai fatto con questo,
sennò da domani sera ti giochi un bella fetta di grillini che non si sà per quale sadico motivo lo ascoltano, considerato che usi un sondaggista come Masia che in elezione ha mancato il bersaglio di ben 6/7 punti percentuali e che pochi mesi or sono dava il M5STELLE a 1,50 e poi alle amministrative ha preso ben oltre il NOVE!
Si chicco chicco, fai il tuo lavoro responsabilmente e parlaci bene di almeno un post-A TUA SCELTA-in cui Grillo ha avuto ragione e noi gli abbiamo dato ragione. Dai che ti aspettiamo....ciccino faziosetto.

SE VOLETE BENE AL MOVIMENTO5STELLE VOTATE QUESTO COMMENTO IN MODO CHE IL CHICCO DI PAPI E I RACCOMANDATI DEL VECCHIO P.C.I LO POSSANO LEGGERE E POSSANO VERGOGNARSI DELLA LORO CONDOTTA SERVILE. GRAZIE!

P.S.

STASERA BOICOTTIAMO QUESTI DUE E FACCIAMOGLI VEDERE QUANTO PESA IL MOVIMENTO5STELLE!

W GRILLO! W NOI!

Lothar Esposito 25.01.12 18:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Er ber paese

Mentre ch’er ber paese se sprofonna
tra frane, teremoti, innondazzioni

mentre che so’ finiti li mijioni
pe turà un deficì de la Madonna

Mentre scole e musei cadeno a pezzi
e l’atenei nun c’hanno più quadrini
pe’ la ricerca, e i cervelli ppiù fini
vanno in artre nazzioni a cercà i mezzi

Mentre li fessi pagheno le tasse
e se rubba e se imbrojia a tutto spiano
e le pensioni so’ sempre ppiù basse

Una luce s’è accesa nella notte
Dormi tranquillo popolo itajiano
A noi ce sarveranno le mignotte.
G. Bell

chasca chasca, genova Commentatore certificato 25.01.12 18:33| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel sondaggio di radiopadania la base leghista vota favorevolmente al governo monti.

http://www.radio-padania.com/rpl/Risultati.asp?VoteItem=66&AddVote=Vota&category_id=0


questa è sorprendente!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.01.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le multinazionali forse vorrebbero mandare gli indigeni in Italia per costruire cntrali idroelettriche in Guatemala Francesca battisti

francesca battisti, nonantola Commentatore certificato 25.01.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Che cadessero nella diga e annegassero sti cazzoni dell'enel

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.01.12 18:32| 
 |
Rispondi al commento

50 Lapidi Paventa una Grande organizzazione Kriminale, a Strumentalizzare le Religioni.
Ha RAgione, a modo suo.
Infatti dimentica di Evidenziare che il Piano prevede Quattro Greggi di Devoti, alle Quattro Porte della Terra, convergere in un ben Preciso Punto, per Compiere il Grande Segno Purificatore.
Inutile dire che il CApro Espiatorio sara' l'Agnello CAttolico, Apostolico, Romano.
Ne vedremo delle Belle, pare.

50 Tombe, raccontale bene le Profezie, non solo in Stile Illuminato.
Al Neon...

enrico w., novara Commentatore certificato 25.01.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E NEL...questa (S)conosciuta.!!!

...E NEL culo ve lo mette
y te pone EN EL culo...

E come la giri la giri sempre "ENEL" te lo mette;-)))

Appalti...SubAppalti...SUBSUBSUBAppalti...Sicurezza?!?!(ma dove)...Connivenze...Assunzioni "amiche"...

E in tutto 'sto "porcilaio" (mi perdonimo i maiali,quelli a 4 zampe!!!) se poi un "incidente" capitasse...NO PROBLEM, gli "amici" delle AA.SS.LL. ben si guarderanno dal denunciare, ANZI...(vedi centrale Genova 2007 p.e., IlSecoloXIX a firma Cetara G.)

A volte capita che un LAVORATORE (magari in appalto...) denunci un incidente "occultato" et voilà...entro pochi mesi,l'azienda appaltante licenzierà il dipendente chE NEL culo se lo prende...DA SOLO!!!

E i sindacati??? MANGIANO a tavola coi "capi"
E gli addetti alla sicurezza EN EL "leccano" al tavolo dei capi...

E i LAVORATORI VERI?

EN EL culo se lo prendono!!!

Davide Comeri, Zena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.01.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=320

beppe grillo LEI sta ignorando un evento storico, ignora il summit sulla MMT organizzato da paolo barnard solo perchè lei stesso è stato causa del conflitto con paolo barnard , tempo fa.
fa malissimo ad ignorare le verità che gia sono venute fuori dalla ricerca di p.b. , forse la MMT è L'UNICA SOLUZIONE DI VITA PACIFICA che preveda la LA PRESENZA del capitale.

FRANCESCO M., reggio calabria Commentatore certificato 25.01.12 18:16| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico Diritto, al quale gli altri son Subordinati, è quello Naturale.

La Violenza, non è un Diritto.
Il Danaro, non è un Diritto.
L'Inganno, non è un Diritto.
L'Omologazione, non è un Diritto.

Dio li Creo' Uomo e Donna e Vide che cio' era Buono.
Li pose nel Giardino dell'Eden e Vide che cio' era Buono.

Venne l'Enel, e Accese la Luce Artificiale.
Dio vide che cio' non era Buono.
Anche la Grande Mela si tinse d'un Brutto Colore...

enrico w., novara Commentatore certificato 25.01.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Il troppo stroppia. Quando permetti a qualcuno di sfruttare il suo prossimo ..... domani toccherà anche a te di essere sfruttato. E' una droga mi sono allargato e mi allargo sempre più ....la Terra non basterà.

Rinaldo S. Commentatore certificato 25.01.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Aspetto con impazienza il ...

21 dicembre 2012

Sorridendo alle avversità

--------------------------------------------

Se sei giù sorridi, la morte è peggio.
Se sei triste sorridi la morte è peggio.
Se sei morto sorridi, il peggio è passato.

:)


QUANTE CHIACCHIERE!

Non esistono diritti acquisiti, ma esistono solo quei diritti che sei capace di conquistare (CONQUISTARE!) e di difendere nel tempo con qualsiasi mezzo e a qualsiasi prezzo e contro chiunque (CHIUNQUE!).

TU COSA SEI DISPOSTO A FARE E A SUBIRE PER CONQUISTARE E DIFENDERE I TUOI DIRITTI? SEI DISPOSTO A FARTI SPACCARE LE TESTA DA POLIZIOTTI, CARABINIERI E SOLDATI?

Costoro sono pagati dal lavoro e dalla ricchezza prodotta dal popolo, ma sono addestrati a difendere i privilegi di pochi.

RICORDATI SEMPRE QUESTO:
Esistono diritti dell'uomo e diritti civili, conquistati nei secoli, senza battersi contro le fucilate, le sciabolate e le bastonate d