Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Inconsapevole


disperato-malinconico-stomp.jpg

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio per l'editoria, il professore Carlo Malinconico, è stato ospite in un albergo extra lusso. Il conto di parecchie migliaia di euro lo ha pagato, all'insaputa dell'interessato, Francesco Piscicelli, l'imprenditore coinvolto nell'inchiesta sugli appalti post terremoto in Abruzzo e che rideva dopo la catastrofe. Malinconico, in precedenza presidente della Fieg e segretario generale della presidenza del Consiglio con Romano Prodi, ha detto di non aver "mai fatto favori ai personaggi coinvolti" e che è venuto a conoscenza "solo ora che Piscicelli avrebbe pagato di propria iniziativa e per ragioni a me del tutto ignote alcuni dei miei soggiorni presso la struttura alberghiera". L'hotel "Pellicano" di Porto Ercole è uno dei più belli dell'Argentario. Non è solo bello, è fantastico! Si arriva, si soggiorna e poi il conto lo salda un altro, di solito Piscicelli. Inconsapevolmente, è ovvio. Fate la prova. L'albergatore Roberto Sciò e il costruttore Piscicelli, senza avvertire Malinconico, avevano organizzato la sua permanenza fidando che si scordasse di pagare, fatto poi regolarmente avvenuto. In una telefonata Sciò dice a Piscicelli "Il professore te lo sei proprio adottato...".
Malinconico si è dimesso, tra gli applausi per la sua "sensibilità istituzionale" e dichiarazioni sull'integrità della persona.
In nomen omen: "La malinconia è una sorta di tristezza di fondo, a volte inconsapevole, che porta un soggetto al vivere passivamente, senza prendere iniziative, adattandosi agli avvenimenti esterni con la convinzione che non lo riguardino."
Malinconico è lo stesso che chiese una "Mini tassa per chi naviga, come misura transitoria per dare ossigeno al settore dell'editoria, costerà come un caffè al mese". Un genio! Lui e chi lo ha scelto.

scarica-volantino-ingresso-politici.jpg  facebook-banner-vietato-ingresso.jpg

11 Gen 2012, 13:33 | Scrivi | Commenti (744) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ma perchè in Romania sta capitando una mezza rivoluzione e nessun tg ne parla? solo pochi siti di informazione ne parlano e molto in secondo piano..

stefano mantoan 16.01.12 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Oltre che una tragedia immane è anche un fatto vergognoso quello che è successo alla nave della Costa Crociere Concordia. Come si può con una nave con delle strumentazioni all'avanguardia non accorgersi che il fondale era troppo vicino alla chiglia della nave? Perché è in quel punto che è successo il disastro e poi vengo a leggere sul corriere della sera di oggi che il comandante è sceso dalla nave per dirigere i soccorsi lui doveva dirigere rimanendo sulla nave tant'è vero che persino gli uomini della capitaneria di porto gli hanno intimato di rimanere su ma lui non voleva sentire ragioni

franceso c. Commentatore certificato 16.01.12 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Malinconico è l'emblema del governo Monti, il governo dei Robin Hood al contrario cioè di quelli che rubano ai poveri per dare ai ricchi e riempirsi le proprie tasche!

mario 16.01.12 14:49| 
 |
Rispondi al commento

ou! sapete cosa faccio! vado pure io in ferie nell' hotel Pellicano per una settimana e lascio detto alla reception che il conto lo paga Piscicelli... visto che è così gentile perchè non approfittarne!

Alberto Z., PN Commentatore certificato 14.01.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento

bisogna sveglare gli italiani stanno dormendo troppo amici miei, oppure sono stati ipnotizzati tutti...se cosi fosse non c e spernza l italia soccomberá ormailo dicono le statistiche!

rosaria cavallaro (ipad2guida), san valentino Commentatore certificato 14.01.12 00:34| 
 |
Rispondi al commento

ormai l'unica cosa che ci resta è quella di ricominciare tutto d'accapo.
Fare piazza pulita con tutti questi deputati che guadagnano tanti soldi per nulla e noi invece lavoratori mediocri che facciamo di tutto per arrivare a fine mese che poi non chiediamo tante cose solo il minimo per mandare avanti la famiglia,la casa,i figli.Tutto qua.
Lo stato I soldi li gestisce male questo è il problema.
Cmq intanto io per evadere un po dalla realta' mi rilasso con un mio blog che spero anche di far felici quelle famiglie che la sera anche volta di vedere un bel film seduti comodamente nel loro divano di caso. Se volete potete visitare il mio blog e prendere qualche film gratuitamente.
Grazie
http://ilredelcinema.blogspot.com/

nicolò 13.01.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

le notizie più lette della settimana

Esiste la cura contro il cancro, sembra di si!!
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/esiste-la-cura-contro-il-cancro-sembra.html

Come vedere chi visita il tuo profilo facebook
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/come-vedere-chi-visita-il-tuo-profilo.html

La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

Ultimi sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Guarda l'orologio della fine del mondo
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/lorologio-della-fine-del-mondo.html

In barba alla crisi, gli orologi più costosi del mondo
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ce-crisi-gli-orologi-piu-costosi-del.html

Fate molta attenzione a questa moneta che è perfettamente uguale ai 2 euro ma è thailandese
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/attenzione-questi-2-euro-una-moneta.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 13.01.12 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Piu che un genio un idiota e questa la dice lunga sul perche l'Italia va male.

Simone Mar, Milazzo Commentatore certificato 13.01.12 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Girottando su internet ho trovato questo.Cosentino dice :"Sono convinto di essere vittima di un pregiudizio che riguarda sia la mia appartenenza al Pdl, sia la mia provenienza da un'area complicata dove la camorra c'e' e s'identifica ...
Camera nega l'arresto del deputato Pdl Cosentino. ... deputato Pdl, Nicola Cosentino, richiesta dalla magistratura di Napoli che indaga su di lui ..
Ieri guardando la tv ho visto in due trasmissioni che parlavano del on cosentino e dicevano che andava a cena con certi personaggi .... quindi e palese che sia colpevole giustooo allora mi viene da pensare una cosa la legge non e uguale per tutti ,come si puo pretendere che gli italiano abbiano fiducia in questo governo ???????????? dove erriveremo???????????? durante la trasmissione ho visto anche la santa anca e il russone che nonostante le prove della magistratura di napoli continuavano a dare per scontato che cosentino era innocente anzi dicevano che dagli atti non evicenva nulla di eclatante .LA mia posizione e questa da piccolo povero italiano ma che stiamo tutti rincoglioniti ma possibile che ci facciamo cagare in testa cosi siamo senza dignita e incredibile quello che accade ogni giorno dobbiamo far tornare la democrazia in questo paese devastato dalle lobby e assurdo

alessandro puddu 13.01.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Malinconico é giusto che se ne sia andato! Patroni Griffi al contrario, non ha nulla di cui rimproverarsi; eventualmente sono gli enti veditori che dovrebbero essere chiamati in causa per le loro decisioni sull'alienazione del proprio patrimonio: Qui entriamo peró purtroppo in un settori di non volonta di una valida gestione del patrimonio immobiliare pubblico: hhaaaaa se lo potessi gestire io per conto dello Stato!!!!!!!!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho scoperto come si potrebbero tagliare i costi della sanità:diventare tutti politici;avete notato come sia longevo un politico,non si ammalano(solo qualche raffreddore),campano 100 anni e non si fa per dire vedi La Montalcini,sono praticamente degli highlander,solo che purtroppo non è come sul film che si ammazzano fra di loro,si riproducono,si associano fanno figli geneticamente piu forti,si nascondono,succhiano il portafoglio degli italiani,vivono perchè sono attaccati alla poltrona.
Ma tutto questo mi ricorda qualcosa ,ci sono!!!!
SONO PARASSITI..

moreno cappelletti 13.01.12 07:28| 
 |
Rispondi al commento

19.000 € per una vacanza... 19.000 sbocchi di sangue!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.12 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Questi disgraziati provocano il disordine per avere poi un duce

Giampaolo S., Torino Commentatore certificato 12.01.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Lapidazione per i leghisti e per i radicali!!!!!!
Se li vedete per strada non esitate!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 12.01.12 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Siete dei terroristi sovversivi!!!
Fra tanti menefreghisti c'è una persona di cuore e dai grandi sorrisi (ride anche quando avviene un terremoto) e costui fa del tutto per aiutare uno malinconico e voi terroristi lo mettete alla gogna.

PER FORTUNA CHE ORA C'E' DON MARIO MONTI CHE VI FARA'FILARE DRITTI A TUTTI.
SOVVERSIVI !!!

Bruno Sordini 12.01.12 19:05| 
 |
Rispondi al commento

SENTENZA STORICA.UN GIUDICE HA DICHIARATO NULLE
TUTTE LE MULTE INVIATE DA EQUITALIA VIA RACCOMANDATA.
RISULTATO:TUTTE LE NOTIFICHE SONO NULLE E NON DOVETE PAGARE NULLA
LEGGI L'ARTICOLO

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/storica-sentenza-contro-equitalia.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 12.01.12 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao peppe bè bè che dire malinconico di nome e di fatto poveraccio gli hanno pagato la pensioncina che doveva fare lui........ era totalmente ignaro di cosa doveva pagare !! la cifra si aggira a 20.000.00 euro se non sbaglio. si e dimesso ehhhh furbetto prima fa il danno e poi la beffa vabbè comunque si sa gia come andra a finire.Con tutto ciò a me pare che i nostri politici stanno giocando con un cerino di fronte a un mare di benzina non vorrei essere catastrofista ma e logica e solo logica i primisi il S.V che diceva che non cera crisi ecc ecc
e invece simao nella merda dopo di che si dimette perche non ci vuole mettere la faccia in cambio di chissa cosa perche nulla e gratis per questi finti governanti adesso c è monti che sta facendo il caghino con il culo degli altri facile cosi ci riesco anche io .In sardegna parlo della mia regione la situazione e tesa molto tesa io vorrei fare un appello hai politi pensate a ciò che fate dal 74 non ci sono aumenti di stipendi della classe operaia ma che cazzo vogliono sollevare l economia ma non diciamoci cazzate e tutta una grande presa per il culo siamo ancora zurpi (non vedenti)la gente piano piano incomicia a vedere le cose in maniera diversa .grande discorso di napolitano complimenti no comment

puddu alessandro 12.01.12 17:57| 
 |
Rispondi al commento

E' AVVILENTE, ANCHE DOVE MENO TE LO ASPETTI TROVI MANI RIMASTE INBIANCATE DALLA FARINO.
POVERO MONTI........

ciminello giacinto 12.01.12 17:24| 
 |
Rispondi al commento

DA LIBERO
Grillo Una pornodiva candidata alle elezioni Movimento a 5Stelle sceglie la svolta sexy
Michelle Ferrari, ex regina delle luci rosse, scende in politica per le amministrative a La Spezia con il movimento di Beppe

E' vero che ora è una imprenditrice dell'agriturismo e che l'italia è un paese democratico e non bacchettone, ma ora le nostre ed i nostri attivisti sessuali in parlamento sono un pò troppi, anzi, prevalgono. Una monaca ed un frate ogni tanto per bilanciare l'arrapamento dilagante in parlamento ? Anche una Rosy Bindi in più è la stessa cosa tanto per pareggiare la rappresentanza, oppure una sicula di paese un pò tardona e vecchia maniera con tanto di baffi e abito nero.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 12.01.12 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La camera salva cosentino...diciamo che qualcuno a voluto lanciare un messaggio e cioè che c'è una maggioranza di 309 deputati..stringata ma c'è....come dire le fila le tiro sempre io!..ed è intuibile chi sia questo scuro figuro burrattinaio!
Bello il messaggio di Bossi:..lascio libertà di "coscienza" per votare ai nostri deputati..peccato che la coscienza tra i leghisti sia merce rara!.
Potevamo avere l'opportunità di andare alle elezioni...ma c'è stata "negata" in nome di un emergenza economica che non c'è mai stata!...mentre quella democratica è ogni presente..io dico che l'italia grazia al gandalf il vecchio ha rinunciato a fare un gol "a porta vuota"..e questi sono i risultati.
E' ovvio che i ringraziamenti vanno estesi anche al PD-UDC-TERZO Po(l)lo!.
Colpevole o non colpevole..non sò!...so soltanto che se avessimo avuto l'opportunità di votare, forse,avrebbe perso il treno e probabilmente sarebbe a disposizione di chi lo cerca.
Con questa legge elettorale...fa schifo lo so..però è impossibile sperare che questi la cambino!..in meglio...pura utopia!

roby f., Livorno Commentatore certificato 12.01.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento

La camera salva Cosentino con la conplicita' dei Radicali,ed una parte della Lega,Bossi non vota: Mi domando, dove' che vogliono che noi ITALIANI arriviamo?poi si domandano e mi sembra che scendono dalle nuvole il perche' mandano plichi sospetti a EQUITALIA e ad altre persone buste contenendi altre cose molto sospette,e poi subito tutti li concordi nel condannare quel tipo di gesto,ma quande' che tu vedi come si comportano questi "signori" di non far procedere la magistratura a fare il proprio dovere,ti verra' la voglia di dire,(per non essere molto volgare e offensivo) ma questi "signori" vogliono proprio che per capire definitivamente accada o nasca qualcosa di eclatante? Come dice il mitico ANTONIO DE CURTIS in arte TOTO? CHISSA STO STUPIDO DOVE VUOLE ARRIVARE.

Domenico Orlando 12.01.12 15:16| 
 |
Rispondi al commento

questa vicenda "Malinconico" può portare molte persone a capire quanto sia ipocrita l'attuale situazione politica e magari risvegliare in qualcuno la voglia di cambiare le cose.
E' quasi troppo tardi, ma non ancora!

franco allegri 12.01.12 14:36| 
 |
Rispondi al commento

bruttissimo giorno per la domocrazia
di questo paese,no ai referendum,no a cosentino
no delle lobbi,taxi,farmacie,notai,avvocati,ecc
ah pagato solo il popolo i più poveri,gli indifesi.
se ancora qualcuno fa finta di non capire siamo
in reggime di dittatura.

claudio galletti 12.01.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento

da http://www.informazione.campania.it/portale/modules.php?name=News&file=article&sid=69245

INTERNI - DE MITA COMPRA DALL'INPS UN ATTICO CON TRE MILIONI DI SCONTO
Giovedì, 24 febbraio @ 08:43:02 CET

Il timbro definitivo è arrivato il 4 febbraio scorso, quando è caduta la prelazione che poteva esercitare il ministero dei Beni culturali. Da quel giorno Ciriaco De Mita insieme alla moglie Anna Maria e ai due figli Antonia e Giuseppe sono divenuti formalmente e definitivamente proprietari dell’attico e superattico da leggenda in via in Arcione che hanno segnato buona parte della storia di Italia.

Il contratto di acquisto portava la data del 21 ottobre 2010 ed è stato stipulato con sospensiva (in attesa dei Beni culturali) davanti al notaio Nicola Cinotti di Roma. Alla fine i De Mita sono riusciti a venire in possesso della supercasa in cui da 30 anni circa erano in affitto (appartenne all’Inpdai, poi all’Inps e alla Scip) pagando 3.415.700 euro per due appartamenti che alla vigilia sono stati frazionati in tre che secondo la vulgata superavano complessivamente 550 metri quadrati coperti e più di 200 aperti o parzialmente verandati. Se la metratura fosse questa, il prezzo pagato è stato circa la metà di quello previsto dal mercato. I De Mita hanno goduto infatti di tutti i privilegi previsti dagli inquilini degli enti di Stato al momento della vendita nonostante quell’immobile fosse stato classificato di pregio (e quindi non avrebbe dovuto fare sconti agli inquilini acquirenti). Per la prima volta in quell’atto viene descritto nel dettaglio l’attico e superattico che è stato trasformato in tre appartamenti alla vigilia della vendita: “appartamento posto ai piani quarto e quinto, collegati fra loro tramite scala interna, distinto con il numero 7, composto da salone, sei camere, accessori, tre balconi e due terrazze con verande al piano quarto e due camere, accessori, terrazzo e veranda al piano quinto”.
LA POLITICA E' PASSIONE...PER IL DENARO!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 12.01.12 14:28| 
 |
Rispondi al commento

MA LA STORIA DELL'AEREOPORTO DI FOGGIA E' TROPPO FORTE: MA A CHI E' VENUTO IN MENTE DI COSTRUIRLO ?


4 GATTI DI VIAGGIATORI... CHE ALZANDO UN PO' IL SEDERE POTEVANO ANDARE A NAPOLI PER VOLARE...


UNA STRUTTURA COSTATA ALMENO IL DOPPIO

PERSONALE DA MANTENERE TRA DIRIGENTI CAPI SOTTOCAPI SEGRETARI E QUALCHE LAVORATORE

SON RIMASTE UN PAIO DI COMPAGNIE , SICURAMENTE PAGATE DALL'AEREOPORTO PER RESTARE....


MA NON GLI SI POTEVA DARE 1000 EURO AL MESE PER TUTTA LA VITA AL PERSONALE SENZA METTERE IN PIEDI UN'AEREOPORTO ? TANTO PAGARE TUTTI I FORESTALI DELLA ZONA E TIRARNE DENTRO UN'ALTRA DECINA , COSA CAMBIA ?


sud e sinistra: rovina dell'italia!!!!!

Mario Caravatti Commentatore certificato 12.01.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento

La Consulta ha bocciato entrambi i referendum sulla legge elettorale.

Una volta tanto si è resa conto che era tutto un imbroglio (un po' come si sta rivelando quello sull'acqua), portato avanti da certi partiti che si sono resi conto che vincendo i referendum avranno poi tanti soldini in cassa.

Ma qualcuno legge come siano i quesiti referendari?

No, ci si basa sulla propaganda, e non si capisce che spesso si spacciano cose che non sono quelle che poi si va a votare.

L'estensione dei quesiti non è che aiuta, però dire che si vuole (ad esempio) l'acqua a gestione pubblica mentre i quesiti riguardano altro, pur inerenti all'acqua, non è proprio corretto.

Mgras 12.01.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

another post


@ Emiliano Z


mah, la tua povera mamma sapeva o sa, il nome e l'identita' di tuo babbo ? Io venivo spesso da giovane in Italia......chissa' potresti anke essere mio figlio.....mai dire mai nella vita.....

Goldman Sachs 12.01.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Oggi si vota alla camera per Cosentino: scommetto che non lo arrestano!
Perchè bossi ha alzato il prezzo già dal Senato :
se i soldi sono arrivati allora libertà di coscenza(sighj) si fa per dire...quindi passerà il NO!
Grazie senatur...ancora una volta in braccio alla mafia!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 12.01.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Anche Melanconico, come Scaiola, ha invocato la sua bella giustificazione: giuro che nulla sapevo.
Poteva risparmiarsi la frase: "mi dimetto per il bene della Patria" ma pazienza.
Eppure, questi ministri o segretari potrebbero dare un senso alla negazione senza rendersi ridicoli, citando il caso di Lot, scritto nell'Antico Testamento.
L'unico superstite della distruzione di Sodoma e Gomorra, l'uomo degno scelto da Dio, l'unico virtuoso esistente in tali città andò con le sue due figlie (la moglie, purtroppo venne trasformata in una statua di sale da Dio per essersi voltata innanzi tempo)nei pressi della città di Zoar, stabilendosi in una caverna.
Non c'era anima viva nelle vicinanze. Mancava ogni cosa, in compenso abbondava il vino.
Le figlie volevano dare una discendenza a cotanto padre quindi escogitarono un inganno.
Fecero ubriacare Lot, che, come dice la Bibbia era già vecchio, e si fecero ingravidare, una dopo l'altra, a "sua insaputa".
Lot, nonostante l'evidenza dei pancioni che si gonfiavano, delle nascite che avvenivano, della materiale assenza di altri maschi nella zona, non si accorse di nulla, non riuscì mai a sapere o capire come tutto ciò era potuto accadere.
Se questa storia è vera può essere tranquillamente ammessa la giustificazione di Scaiola e di Melanconico.
Pallotti Vito

pallotti vito 12.01.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Come previsto non ci voleva poi molto per essere preveggenti.

Ieri 10/01/2012

Toh guarda che strano la lega ora ha cominciato a votare per l'arresto di vari parlamentari collusi con la mafia.
Una strategica mossa per accaparrare i voti persi dei suoi elettori, e ben sapendo e conoscendo che i padani hanno la memoria pari a quella di un moscerino gli ridaranno il voto.
Tutto secondo copione.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/09/maroni-sulla-richiesta-darresto-cosentino-lega-esprimera-parere-favorevole/182549/


Oggi 11/01/2012
Bossi: ''Su Cosentino libertà di voto''

Ah ecco mi sembrava strano, bossi smentisce maron glasse, da buon cagnolino segugio di berlucazz, dopo aver ricevuto una discreta somma da quest'ultimo, non oso pensare quanto, solo il giornale la patania per saldare il debito ci vogliono qualche miglioncino di euri .
I cervelli da moscerino dei padani sono avvertiti. In anteprima vi annuncio che cosentino non sarà consegnato alla giustizia a causa appunto dei soliti legaioli.

Pietro T. Commentatore certificato 12.01.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esclusivo, tutti i nomi ( e che nomi ) della lista P2

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/tutti-i-nomi-della-loggia-p2.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 12.01.12 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno (OGNI GIORNO PORCA PUTTANA!) nel mondo muoiono circa 20.000 bambini di fame (20.000 PORCA PUTTANA!).
I bambini non hanno colore, non hanno razza, sono esseri superiori (loro sì) per il solo fatto di essere innocenti e di non avere colpa o merito per la loro condizione.
La Grecia è la punta di un iceberg che, presto, potrebbe venire a galla del tutto; l'iceberg di un mondo occidentale che si è giocato a dadi il passato, il presente, il futuro e la dignità sul tavolo truccato del business ad ogni costo.
Dobbiamo abbandonare la partita.
Dobbiamo resettare il nostro stile di vita e la nostra organizzazione sociale.
Dobbiamo, davvero, ripensare una società nuova dove tutto questo non possa più accadere.
Ma è una partita dura, durissima.
I nostri avversari in questa partita, quelli veri, non sono alla luce del sole.
Non sono i politici nè i dirigenti.
Quelli sono pedine, vergognose pedine, certo, ma pedine.
I veri padroni del mondo stanno nell'ombra e non sui rotocalchi o in TV.
Sono un'elite finanziaria che non ha volti noti e che dispongono di noi da decenni.
Hanno creato una cultura del consumo e della visibilità, ci hanno convinti che siamo ciò che possediamo e che il senso della vita sia l'essere ricchi e famosi, sempre belli, sempre giovani.
Ci hanno fottuti tutti con questi argomenti e nessuno ne è davvero immune.
Stravolgere questa cultura (?) è una sfida immane, la più difficile che possiamo immaginare, ma è l'unica speranza per noi, per i nostri figli, per tutti i bambini di oggi e, soprattutto, di domani.
Ed è una sfida cruenta, che combatteremo ad armi impari, che lascerà sul campo molti, moltissimi di noi.
Ma è anche l'unica sfida che può riportare gli uomini ad essere una razza dignitosa.
Orwell è superato, Matrix una visione edulcorata di ciò che sta accadendo.
Cominciamo a boicottare il sistema, con ogni mezzo.
Basta alla TV, basta ai centri commerciali, basta agli abiti firmati, basta.
E' già tardi ma forse non troppo.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@gioma

e lo segnalo a tutti coloro ai quali fosse sfuggito di seguire su Youtube il congresso che si è tenuto a:

Teramo - 'IL NUOVO LEVIATANO'
(fare la ricerca con questo testo)

con interventi di vari personaggi

Economisti - Avvocati - Antropologi - Sociologi

in quanto tutto quello che stà accadendo chiaramente coinvolge le PERSONE, ESSERI UMANI, che sono un punto di vista PSICOLOGICO, unito alle leggi che si proclamano ed a cui ci si dovrà attenere, che non ha DIFFERENZE, in quanto colpendo la Psicologia c'è una sorta di omogeneità. Il marketing insegna...

Io l'ho trovato particolarmente interessante, anche perchè vi partecipano persone che "aggrediscono" quotidianamente l'insorgere di questo sistema sempre e più solo finanziario che nel contesto di un paese, nazione, Umanità etc. non può essere la sola controparte con cui ci si deve confrontare.

Ve lo segnalo caldamente perchè nel dire dei vari relatori si può cogliere una visione più ampia del contesto in cui stiamo andando, non sottovalutando quelle specificità che appartengono al genere umano in quanto tale.

In ultimo vi segnalo altre tre brevi video

solange manfredi il gioco democratico
no-comment

simonetta machiavelli 12.01.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento

i sovvervisi della Corte, siamo senza giustizia, un Paese allo sbando,

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 12.01.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Cosentino, spallegiato dal Bavoso del Porcellum , ha detto, mai favorito mafiosi, ma solo camorristi.

va' pensiero, scorzè VE Commentatore certificato 12.01.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Non ci resta che entrare personalmente nella Camera nel Senato per modificare la legge elettorale. Anzi, con un bastone in mano sarebbe ancora meglio...

Ci vuole anche una riforma della Costituzione per introdurre il referendum propositivo. Chiaramente anche questo lo dobbiamo fare di persona nelle sede giuste, e senza dimenticare il bastone...

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 12.01.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL porcelluma salvato dai giudici, le porcate sono coperte dai giudici venduti.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 12.01.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Ehi tu, "TROPPO RICCO" in "BUONAFEDE", te lo ripeto ancora e stavolta sta bene a sentire!

Non credi che tutti quelli "TROPPO RICCHI" in "BUONAFEDE" come te (quindi non solo "POLITICANTI", "BANCHIERI" e "ALTI PRELATI" in "MALAFEDE") prendano "TROPPI SOLDI" rispetto a ciò che, in una società "GIUSTA", dovrebbe essere considerato un "GIUSTO" guadagno per vivere "NORMALMENTE" e senza "SPRECHI", in maniera più che "DIGNITOSA"?
Li avete guadagnati "ONESTAMENTE" con il vostro lavoro perché "PIU' BRAVI" o "PIU' FORTUNATI" di altri e pure "LEGALMENTE" perché non avete "MAI" utilizzato sotterfugi per eludere il "FISCO" o esportando "CAPITALI"?
Ci mancherebbe!
Ovvio che non si può "CRIMINALIZZARE" chi prende "TROPPI SOLDI", magari è davvero uno che agisce in "BUONAFEDE"!
Ma "OGGI" (ripeto e sottolineo "OGGI"), sapendo che questo tipo di "SOCIETA'", che ha permesso a te di diventare "TROPPO RICCO", sta creando sempre più persone "POVERE", tu che potresti serenamente vivere con ciò che hai senza continuare a guadagnare ulteriormente "TROPPI SOLDI" (anche con la vendita di libri, dvd e altro, non certo con l'"ORTO"), ti senti anche in "BUONAFEDE" quando predichi l'"UGUAGLIANZA" sociale e, soprattutto, pensi di essere pure "COERENTE" con te stesso quando continui a sfruttare questo stesso "SISTEMA" per accumulare sempre più "TROPPI SOLDI"?
Non credi che finché ci saranno persone che guadagnano 10/20/30 volte o più rispetto agli altri (magari pure "LEGALMENTE" ma sicuramente non in maniera "GIUSTA") e che alimentano quindi il meccanismo perverso di questo "SISTEMA" che si fonda sui "SOLDI", non ci sarà mai "UGUAGLIANZA" economica e "GIUSTIZIA" sociale per la gran massa di gente "NORMALE" e meno fortunata?
Hai risposto "NO"? Sei per caso anche tu un "PRE-POTENTE"?
Se non lo sei, allora dovresti smetterla di alimentare il "SISTEMA" (mettendo "GRATIS" in rete e non a "PAGAMENTO", ad esempio), o accuseranno anche te di essere un "PRE-POTENTE" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI"...

Gioma 12.01.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

nel decreto liberalizzazioni prevista la cessione
delle quote comunali nelle aziende idriche.
praticamente la privatizzazione dell'acqua alla faccia
di tutti coloro che si sono battuti contro.

roverso introverso 12.01.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

La Corte ha salvato il regime, siamo precipitati di nuovo nel marciume fascista.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 12.01.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

"Alziamo le pensioni minime"
Sicuro!
Chi lo propone?
Chi avrà una pensione di 10 volte superiore ad un pensionato "COMUNE".

"Alziamo gli stipendi più bassi"
Certo!
Chi lo auspica?
Chi guadagna dalle 15 volte in su rispetto ad un cittadino "NORMALE".

"Abbassiamo le tasse a chi ha meno"
Ovvio!
Chi lo dice?
Chi possiede azioni, ville con piscina, seconde e terze case qui e all'estero, macchine di lusso e barche di 12 metri, proprio come un altro tassato "QUALUNQUE".

"Aiutiamo gli emarginati e chi ha più difficoltà"
D'accordo!
Chi lo afferma?
Chi predica ai poveri ma non paga ICI, parla agli affamati scendendo da un aereo privato e si presenta vestito come un faraone dinanzi ai propri "SCHIAVI".

E come attuare tutte queste "SOLUZIONI"?
La risposta è banale!
Con la riforma della "GIUSTIZIA", la lotta all'"EVASIONE FISCALE", la lotta ai "CONFLITTI DI INTERESSI", la lotta ai "PARADISI FISCALI", la lotta alle "MAFIE", la lotta a "QUESTO" e a "QUELLO" e pure a "QUELL'ALTRO".

Da "QUANDO" si dicono 'ste cose?
Da sempre.
Sono state risolte o si risolveranno?
No.
E perché?
Perché "OGGI" in un "SISTEMA" come quello attuale i "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE", con i loro "TROPPI SOLDI", non lo permetteranno mai...

Gioma 12.01.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

PEDO...

La Mattel ha lanciato negli Usa a luglio dell'anno scorso la "Barbie video girl", la nota bambola in grado con questa versione di girare filmati lunghi fino a 30 minuti e in diretta.

Serviva un giocattolo di questo tipo per alimentare, come se ce ne fosse bisogno, l'abuso e lo sfruttamento a scopo sessuale dei minori sul web.

Si aprono forse nuovi orizzonti per le vittime di "grooming"? Ci mancano solo i produttori di giocattoli a creare situazioni che volontariamente o involontariamente possono favorire la pedofilia e il mercato che la alimenta.

TOYS.

By Gian Franco Dominijanni


Dopo Malinconico, adesso è il turno di De Lise a mettere in imbarazzo il governo Monti.

De Lise, considerato “amico di Angelo Balducci” (ex braccio destro di Guido Bertolaso), stando a quanto scrive il quotidiano Repubblica.

Le cronache e i retroscena dei quotidiani da mesi raccontano del suo ruolo di consultore di Propaganda Fide, il suo nome spunta in diverse intercettazioni con Balducci nell’inchiesta sulla cosiddetta “cricca” dei Grandi Eventi.

De Lise (capo dell’Agenzia per le infrastrutture e le autostrade), avrebbe gestito insieme a Balducci le case di Propaganda Fide, quelle del Vaticano amministrate dal Cardinal Terenzio Sepe, come era già emerso nel giugno scorso.

(http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/de-lise-vaticano-case-lunardi-bertolaso-balducci-430937/)

De Lise era stato nominato su proposta di Berlusconi a Presidente del Consiglio di Stato.

Monti, acceccato e infervorato dalle liberalizzazioni ad capocchiam salva Italia (?), forse non ha tempo di vedere l’enorme conflitto di interessi che si porta appresso questo signore nella sua qualità di ‘capo dell’Agenzia delle infrastrutture e Autostrade’... che tradotto vogliono anche dire TAV, Terzo Valico, Gronda…

silvanetta* . Commentatore certificato 12.01.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

'A Bos' facce Tarzan

Lega, da “Tanzania libera” al Bossi-Tarzan
Sul web si scatena l’ironia sul Carroccio

Gli investimenti che il tesoriere del partito ha fatto in Norvegia, Cipro e soprattutto in Tanzania, hanno generato una serie di battute e ironie in rete. In particolare tra i seguaci di Roberto Maroni, i "barbari sognanti"
Tra “Lega Nord Tanzania”, “Tanzania libera”, simboli artefatti a dovere e commenti preoccupati, nel lungo elenco di sfottò al Carroccio che stanno spopolando sul web si trovano persino la tanzanite e la foto della corona norvegese. Dopo la diffusione della notizia degli investimenti compiuti dal partito di Bossi nel continente nero sul web si sta infatti scatenando la corsa alla battuta sarcastica. Curiosamente molte di queste boutade arrivano proprio dall’interno della stessa Lega, con militanti e colonnelli che si stanno lasciando andare, soprattutto sui social network, a manifestazioni di aperto dissenso contro gli investimenti milionari operati dal tesoriere della Lega, Francesco Belsito, su fondi e titoli norvegesi, ciprioti e tanzaniani. Investimenti compiuti utilizzando i soldi dei rimborsi elettorali che, al posto di essere utilizzati per il sostegno delle sezioni (sempre in carenza di liquidità), nella seconda metà di dicembre sono migrati verso posti esotici.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/11/lega-tanzania-libera-bossi-tarzansul-lironia-sugli-investimenti-carroccio/183078/

Emiliano Z. Commentatore certificato 12.01.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sarà il referendum sulla legge elettorale, quindi "TUTTO" rimane come prima, proprio come vogliono i cosiddetti "MODERATI".
Questo hanno deciso altri signori come i "POLITICANTI PARTITICIZZATI" che guadagnano dalle 15 alle 20 volte e più rispetto a un "NORMALE" cittadino.
Devo rispiegare ancora una volta qual è "IL" problema?...

Gioma 12.01.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento

malinconico somiglia a beppe senza barba, per un attimo ho pensato fosse un comunicato politico.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 12.01.12 12:46| 
 |
Rispondi al commento

siamo un paese che festeggia per essere riuscito a
vendere debiti (BOT) non automobili vestiti prodotti
alimentari ma debiti siamo diventati una fabbrica di
debiti io ho 49 anni e ogni giorno dico a mio nipote
studia e vattene da questo paese di merda almeno tu
salvati.

roverso introverso 12.01.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

bossi invita i suoi a votare secondo coscienza -
ahahahah ...secondo COSCIENZA - ma chi ? i padani - LA LEGA,coscienza... questa è davvero forte :)

i mafiosi devono stare in galera - questa è l'unica forma di coscienza plausibile !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 12.01.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

un giorno vi renderete conto che per vie democratiche
non si cambia niente ma sarà tardi e sarete vecchi e
acciaccati non vi resterà che rassegnarvi.

roverso introverso 12.01.12 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Non è che con la nuova pornostar il movimento 5 stelle vuol fare come i radicali con cicciolina?

vezio marchesi 12.01.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

santoro è costretto a chiamare la santanchè per
cercare di ragranellare un pò di pubblico.

roverso introverso 12.01.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIBERTA' ECONOMICA, ITALIA IN CADUTA LIBERA.

nella classifica annuale della libertà economica, il nostro paese è posizionato sempre peggio, ormai classificato come “non libero”.

Le cause principali, le mancate liberalizzazioni, le corporazioni e le caste, l’immane percentuale di spesa pubblica dovuta anche all’abnorme numero di dipendenti statali, cosa che non ha eguali nell’occidente civilizzato.

Ormai anche Burkina Faso, Rwanda, Kirgikistan e Botswana ci superano ampiente e di gran lunga.
Ringraziamo Silvio e chi lo ha votato per questo ennesimo splendido risultato.

http://pasquale1.wordpress.com/2012/01/12/country-rankings-world-global-economy-rankings-on-economic-freedom/

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 12.01.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Io Beppe, invece gli credo ...

C'è un'antica usanza a Napoli, quella del "Caffè sospeso", che consiste nel pagare due caffè , berne uno e lasciare il secondo pagato per un eventuale seguente avventore povero.

Eventualmente Piscicelli ha fatto un soggiorno e ne ha lasciato pagato un secondo per "l'avventore povero" Malinconico.


Non puoi parlar male anche di un gesto di solidarietà.

Carlo R. Commentatore certificato 12.01.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sono stato in un albergo, ho cenato ho dormito e stamane dopo la colazione me me stavo andando senza pagare il conto.
L'albergatore mi ha fermato chiedendomi di pagare il dovuto.
Gli ho detto che non pagavo perché ero malinconico.
Mi ha risposto che invece lui era ben felice di farmi un culo così.

Ascany C., Bologna Commentatore certificato 12.01.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

speriamo che in questo 2012 venga finalmente abolito il 25 aprile.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 12.01.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi cazzo se ne frega di Malinconico!!!
Leggetevi il post quì accanto, quello sui bambini greci.
Impariamo a dare le giuste priorità!
Grillo in primis.
Porca puttana!

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zitti zitti, hanno diminuito il tasso con cui calcolare le pensioni contributive oltre i 65 anni.
Dal 6,136% al 5,620%.
Et voilà.

antonio d., carrara Commentatore certificato 12.01.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Santoro dovrebbe essere più chiaro : ha chiesto la sottoscrizione per fare un programma libero e non condizionato come " Servizio Pubblico " e poi invita la Santanchè con cui è materialmente impossibile discutere di cose serie.
Ci dica chiaramente sig. Santoro il suo è un programma libero da condizionamenti o no ???
Nel dubbio stasera non lo guarderò.

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 12.01.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

ieri mia moglie è stata alla posta e mi ha raccontato di due pensionati che la precedevano, uno ha chiesto i bollettini per pagare il canone, l'impiegata ha ricordato che il bollettino già lo doveva avere, il pensionato ha risposto che non poteva pagare per intero e voleva pagare in due rate, il pensionato successivo chiedeva la stessa cosa.

psichiatria. 1 12.01.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BARBARI!!! TORNATE NELLE VOSTRE FORESTE!!!Mario Caravatti


Imbecilla mi faccio il bagno tutte le sere e dopo mi ungo con l'olio di Argan e la mattina mi faccio la barba.

Chiedilo a quelli con le corna in testa e la lunga barba dipinta di verde se conoscono queste usanze

Emiliano Z. Commentatore certificato 12.01.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche io stasera do' fuoco alla famiglia e mi butto dalla finestra perchè il mio amante senegalese mi ha lasciato.

Mario Caravatti (i negri amo da matti) 12.01.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche tu Grillo (o chi per te) subito dopo il "BLITZ" di Cortina, affermasti che se il Fisco non controlla "NON" va bene, se controlla poco "NON" va bene e se controlla come si deve "NON" va bene lo stesso, ammettendo pubblicamente che qui in Italia l'"EVASIONE" non verrà "MAI" veramente combattuta in maniera né "CREDIBILE" né "EFFICACE", perché chi dovrebbe farlo non lo farà "MAI".

Quindi ora di conseguenza dovrebbe essere "OVVIO" che "OGGI" (ripeto "OGGI"), in un Paese come il nostro e in un "SISTEMA" come questo, o si fissano dei "TETTI" massimi, sia nel pubblico che nel privato, a chi guadagna "TROPPI SOLDI", oppure sarà "SEMPRE" tutto inutile: i "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI" continueranno a permettersi di fregarsene del Fisco perché potranno sempre pagare (o "COMPRARE") chi gli farà "EVADERE" le tasse in modi perfettamente "LEGALI" e/o assolutamente "ILLEGALI", ma ovviamente "INGIUSTI", e potranno continuare a "RICATTARE" (direttamente o indirettamente, volutamente o inconsapevolmente) gli altri, che nel frattempo saranno diventati "PIU' POVERI" e che in numero sempre maggiore saranno costretti a pensare solo a come fare per sopravvivere.

Grillo, prima che anche tu venga tacciato di "MALAFEDE" e prima che la situazione diventi davvero "TRAGICA", riconosci che se questo "SISTEMA" non verrà cambiato in maniera "RADICALE", "STRUTTURALE" e "DEFINITIVA", purtroppo la "GIUSTIZIA" diventerà sempre meno "EQUA" mentre l'"EVASIONE FISCALE" aumenterà, chi guadagna il "GIUSTO" oggi continuerà a pagare sempre di più domani e i signori in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI" diventeranno sempre più "RICCHI" e "PRE-POTENTI".

Grilloooooo, se sei in "BUONAFEDE", dovresti "RISPONDERE" direttamente (e non tramite uno dei tuoi soliti "GHOSTWRITERS"), anche mandandomi magari "AFFANCULO" (come fai spesso tu)!
Oppure fai finta di non capire?
Ma (sempre come dici tu) ti conviene?...

Gioma 12.01.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento

ma io dicco un "vigliacco" ha ammazzato un bambino di dieci anni!
un diversamente abile , moglie e non so quanto altro


per poi buttarsi di una finestra!

ma porcaccia eva! ucciditi tè da solo!

i bambini non si toccano brutti animali!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La siliconata con la bocca da balena da santoro.Come volevasi dimostrare.Stasera Piazza Pulita di Formigli. santoro affanculo!!!!!


Se non ci fossero "EVASIONE FISCALE" e "CONFLITTO DI INTERESSI", se esistesse "EQUITA'" economica e "SOLIDARIETA'" sociale, i tetti "MASSIMI" netti che una persona "NORMALE" riuscirebbe a guadagnare in modo "GIUSTO", nel pubblico e nel privato, sarebbero "MOOOOOLTO" più bassi degli attuali (qualcuno dimostri, "CONTI" alla mano, che è possibile guadagnare in modo "GIUSTO" centinaia di migliaia o addirittura milioni di euro all'anno pagando "TUTTO" e/o senza incidere negativamente sulla "VITA" di altri cittadini "NORMALI" e/o sui "SALARI" dei lavoratori "ONESTI").
Già, se...
Purtroppo nel "SISTEMA" attuale la lotta all'"EVASIONE FISCALE" non avrà successo e il "CONFLITTO DI INTERESSI" non sarà tolto, l'"EQUITA'" economica e la "SOLIDARIETA'" sociale rimarranno solo "UTOPIE", finché esisteranno i "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" che, con i loro "TROPPI SOLDI", non lo permetteranno mai.
Allora qual è oggi (ripeto "OGGI") la soluzione a "TUTTI" i problemi presenti e futuri? Eliminare i "TROPPI SOLDI".
Come? Fissando in maniera netta, strutturale e definitiva dei "TETTI MASSIMI" ai profitti in "TUTTE" le categorie, sia pubbliche che private.
Ma chi può fare una cosa del genere?
In "DEMOCRAZIA" lo può fare solo la "POLITICA", quella "GIUSTA" però, dove i "POLITICI" decidono che è "GIUSTO" guadagnare il "GIUSTO", oppure sono "OBBLIGATI" a farlo dal "POPOLO", a partire da loro per primi, ed è "GIUSTO" che poi tutti, a "CASCATA", siano remunerati in maniera "GIUSTA" (sono chiari i termini "GIUSTO", "OBBLIGATI" e "POPOLO"?).
Questo bestiale "SISTEMA" attuale, che è un "CANE-CHE-SI-MORDE-LA-CODA", può essere eliminato soltanto in questo modo...

... oppure, anche qui, si continui pure a parlare sempre degli "ALTRI" e di "ALTRO"...

Gioma 12.01.12 11:28| 
 |
Rispondi al commento

padano di mmmerda,quanto ti ha dato Pietrogambadilegno per votare a favore del casalese?

mariuccia rollo 12.01.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Due punti che stanno molto a cuore ai capitalisti dal volto umano(?):

-Ridurre ed attribuire la crisi attuale ad un problema di eccessivo sfruttamento delle risorse focalizzando l'attenzione ad un ambito strettamente "naturale" sormontabile solo attraverso una decrescita responsabile e sostenibile.

-Ridurre ed attribuire la crisi attuale ad un problema di eccessivi,politici,banchieri,finanziamenti pubblici ...sormontabile solo attraverso l'eliminazione degli stessi per una democrazia dal basso(?)digitale e privata.

(Ma guarda ..sembra il programma stilato dal proprietario e titolare unico del contrassegno del partito pentastellato!)

Ricapitolando :il consumatore,il politico,il banchiere,lo sperpero pubblico vengono tutti messi in ordine di responsabilità davanti al capitale,di cui si sono perse le tracce.

Che dire..queste tesi pur trattando effetti parzialmente reali depistano totalmente dall'approfondimento delle cause che sono invece e da sempre di ordine "sociale" (capitalismo)ed eludono sistematicamente e volontariamente l'unica soluzione e forma di resistenza basata sul concetto di "classe".

Vi dice niente "uno conta uno"?

Saluti

fil. ippo Commentatore certificato 12.01.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Convenzione mensa, sul modello dei senatori, anche per Calise, in difficoltà per la decurtazione di stipendio voluta dall'M5s...
Al ristorante "Pollicino" è riuscito a strappare tre antipasti di omogenizzati, pastina al semolino, carne di vitello tritata con contorno di patatine fritte, biscottini Plasmon intinti nella nutella come dessert e orzo bimbo a fine pasto...il tutto per soli 10 eurini...parcheggio gratuito per il triciclo compreso...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 12.01.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

GLI INTOCCABILI

Ci risiamo è iniziata la tiritera per l'autorizzazione all'arresto di cosentino.
La lega unita,poi si spacca,bossi dice si e poi non so,berlusconi minaccia,cicchitto rinforza,nel pdl compaiono i franchi tiratori ma anche nel pd e nei centristi.
Chi è cosentino e perchè la partita in gioco è così alta per l'intero parlamento?
Cosa può rivelare cosentino una volta in galera?
Cosentino ha una miriadi di intrecci dai tempi di forza italia con i casalesi,con dubbi imprenditori e banche compiacenti.
E' dappertutto:nel cemento,nella gestione dei rifiuti,nell'edilizia ed è sempre appoggiato dalla classe politica del pdl campano e governativo.
Da fastidio un po a tutti:dalla carfagna a bocchino,dal sindaco di Napoli al suo assessore Narducci, poi si forma il triunvirato cosentino-cesaro(presidente della provincia di Napoli)-berlusconi la pace è fatta,la Campania se non l'itera nazione è in una botte di ferro.
Nelle carte non c'è niente dice bossi,saranno tutti pettegolezzi ma a me qualche dubbio sugli enormi giochi di potere in ballo mi sovviene.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 12.01.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Bossi come Giuda, speriamo che segua la sua fine .

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 12.01.12 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Ot

Comunicato commerciale

Vendo grappa fatta in casa ottima per legaioli/e di palato fine, leggermente affumicata con un leggero sapore di benzina avio.

Il Trota già ne ha prenotati 50 litri per mescolarla con la cocaina.

Emiliano Z. Commentatore certificato 12.01.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come dico e scrivo incessantemente, ripetutamente e noiosamente da anni, "IL" problema non è "LA" singola persona, ma è questo "SISTEMA" in cui il culto dei "TROPPI SOLDI" permette ai "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" di qualsiasi "CATEGORIA" di fare e disfare a piacimento, e non basta una "FEDINA PENALE" ad identificarne uno, perché non "PREVEDE" la "MALAFEDE", ma è sempre a "POSTERIORI" e la lotta all'"EVASIONE" non verrà mai attuata finché a dirigere saranno i "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI".
Inoltre, come dice "SAGGIAMENTE" anche l'antico proverbio, "L'occasione fa l'uomo ladro", per cui "CHIUNQUE" potrebbe diventare un "PRE-POTENTE" in "MALAFEDE".
Allora, siccome non è possibile "ELIMINARE" i "PRE-POTENTI" e/o la "MALAFEDE", basta eliminare i "TROPPI SOLDI", a partire proprio da chi "DECIDE" e fa le "LEGGI" epoi, a "CASCATA", tutti gli altri.
Quindi...
Le tre "LEGGI" (non della "ROBOTICA", come diceva Asimov, ma della "VERA POLITICA") da considerare "PRIORITARIE" perché un "RAPPRESENTANTE" del Popolo possa considerarsi un "VERO POLITICO", sono le seguenti:
1) Un qualsiasi "VERO POLITICO" deve essere "COERENTE" con se stesso e quindi deve ritenere "INGIUSTO" di poter guadagnare "TROPPI SOLDI" rispetto ad un "NORMALE" cittadino per il quale "DEVE" rappresentare un "ESEMPIO".
2) Un qualsiasi "VERO POLITICO" deve ritenere "ILLEGALE" avere anche il più piccolo "CONFLITTO DI INTERESSI" fra il suo lavoro e l'azione politica intrapresa.
3) Un qualsiasi "VERO POLITICO", nello svolgimento della sua azione politica, deve considerare "GIUSTO" vivere con un "NORMALE" stipendio e non ricevere alcun "ALTRO" compenso se non quello di un qualsiasi altro "NORMALE" cittadino.
Già solo questi tre punti sono la cartina tornasole per discriminare un "VERO POLITICO" da un semplice POLITICANTE PARTITICIZZATO", altrimenti detto "PRE-POTENTE" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI"...

Gioma 12.01.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Bossi come un uccellone tipo Papagallo!

perche sempre ha uno a fianco che lo porta col braccio duro a 90°

povero sporcacione di calzini bianchi questo

fedele rappresentante dal nord evasore

un ubriacone, cerebro lesso, buggiardo, con le mutande macchiate, maleducato pernacchiatore e pure BRUTTO!

ma maledetto perche non ripetti che li togli il 8 per mille a la chiessa?

forze ti arriva il colpo finale ! hahahahah

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un fatto che si nota poco:

l'inps i soldi che incassa dai lavoratori li investe comperando case, e' per questo che ha tanti palazzi, appartamenti etcetc. anche di pregio. e' un investimento. l'inps non e' la chiesa che le case se le trova grazie lasciti etcetc., l'inpz fa investimenti, spende soldi dei cittadini per accumulare e in teoria far fruttare il suo capitale. e va benissimo cosi'. ottimo.

poi pero' salta fuori che il suo patrimonio l'inps lo svende o lo affitta a prezzi irrisoiri a vari personaggi che sono poi sempre quelli che gravitano nel mondo dorato delle caste e dei vip.
addirittura i governanti si inventano le cartolarizzazioni per poter dare ai compagni di menrenda i patrimoni dello stato.

poi pero' salta fuori che l'inps e' a debito e cosi' si mettono a fare manovre ceonomiche per ridurre le pensioni.

quindi, questo fatto del sottosegretario che ha comperato casa a prezzo irrisorio vicino al colosseo dall'inps non dovrebbe finire li', perche' noi paghiamo, poi ci dicono che vogliamo troppo e ci tagliano sempre piu', e i compagni di merenda fanno affari col nostro denaro (i soldi dell'inps).

c'e' da fare una pulizia totale in questo merdaio e rivedere tutte le cartolarizzazioni fatte negli anni passati. almeno fermare definitivamente queste truffe legalizzate.

p.s. ecco perche' i nostri governanti sono cosi' interessati a coprire il debito vendendo il patrimonio dello stato, diventa una spartizione sottocosto privata e lobbistica di beni pubblici.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 12.01.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Il corruttore d'Italia ha colpito ancora, impunito, prescritto, inquisito, indagato, gaglioffo e gradasso, vecchio e malato, resiste con i denti del caimano a tutto e tutti, solo in un Paese del Sud Africa potrebbe comandare un ometto così spregevole. Non finirà mai questa tragicomica farsa politica.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 12.01.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Qual è "IL" problema?
I "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI".
E' possibile eliminare dal Mondo i "PRE-POTENTI" e/o la "MALAFEDE"? No.
Allora la soluzione a "TUTTI" i problemi è eliminare i loro "TROPPI SOLDI".
Come? Per esempio così.
"NESSUN" dirigente o dipendente "PUBBLICO" deve guadagnare oltre 5.000 euro/mese e "NESSUN" dirigente o dipendente "PRIVATO" deve prendere
"PERSONALMENTE" oltre 10.000 euro/mese, tetti stabiliti per "LEGGE" e applicati a "TUTTI" i cittadini, senza distinzioni o eccezioni, dal
Presidente della Repubblica in giù.
I "MISTI" (i tanti che lavorano abitualmente sia per il "PUBBLICO" che per il "PRIVATO") devono essere "COSTRETTI" a scegliere in quale ambito
lavorare. Le "PENSIONI" mensili non devono superare il 50% dei tetti summenzionati (nel "PUBBLICO" non oltre i 2.500 euro, nel "PRIVATO" non oltre i 5.000 al mese) ed erogate "TUTTE" dopo lo stesso identico periodo lavorativo, mettiamo non meno di 30 anni per i lavori usuranti e 35 anni per tutti gli altri.
Già così sarebbe possibile alzare "TUTTE" le retribuzioni e le pensioni "MINIME" a livelli "DECOROSI".

"ATTENZIONE"!
Nessuno vieterebbe alle "IMPRESE" o alle "SOCIETA'" di guadagnare quanto vogliono solo che, non potendo "RIDISTRIBUIRE" più di tanto ai singoli proprietari, soci od azionisti (c'è il tetto dei 10.000 euro/mese a "PERSONA" fisica), sarebbero costrette a "REINVESTIRLI" in "SICUREZZA", "RICERCA" e "SVILUPPO", senza contare la facilitazione dei controlli fiscali, con buona pace degli "EVASORI", "MAFIOSI", "INTRALLAZZATORI", ecc. ecc.
Le "TASSE" sulla "PRODUZIONE" abbassate a livelli talmente "DECENTI" che nessuno avrebbe da ridire alcunché, mentre quelle sulle rendite "FINANZIARIE" alzate al massimo.

C'è chi dice che questo è "COMUNISMO" o "UTOPIA".
1°) Ho mai parlato di abolire "SOLDI" e "PROPRIETA PRIVATA" o di "NAZIONALIZZARE" tutto?
2°) Invece sperare di cambiare un "SISTEMA" fondato sui "TROPPI SOLDI" senza togliere i "TROPPI SOLDI", non è "UTOPIA"?...

Gioma 12.01.12 11:12| 
 |
Rispondi al commento

***** PERCHE' CERTE COSE POSSONO ACCADERE !!! ****

Codesti casi di "inconsapevolezza" (leggasi qualcuno che paga per altri)possono accadere per alcuni semplice motivi.

Tralasciando l'aspetto morale di queste nefandezze e l'aspetto culturale di questa meschina società, vorrei che tutti rifletessimo sul modo in cui avvengono tali illeciti comportamenti.

Per sostituirsi ad altri nel pagare, servono soldi!!!! Questi soldi da dove arrivano???!!???

Semplice dall'evasione/elusione fiscale italiana!

Tutto il nero circolante serve esclusivamente a far funzionare questo sporco gioco! Il nero non è altro che il riciclaggio del malaffare politico/amministrativo.

Senza nero(energia)questa mostrusa macchina non funziona!

Ecco allora che quando non "ESIGIAMO" la ricevuta/fattura diventiamo complici di tale tanto denigrato sistema.

E' la nostra "inconsapevole" collusione al sistema!

In questo sistema da anni perpetrato vi è pure la presa per il "Culo".

Non cheidendo lo scontrino oltre che complici ci fregano l'IVA che a noi addebitano e che poi loro non versano!

Inoltre il "Piccolo", che lotta per sopravvivere, pensa di fregare il sistema evadendo ed invece alimenta il magna-magna delle Mega caste (politica/amministratori pubblici).

Mio Dio quanto siamo .............

Bertus Italiano 12.01.12 11:12| 
 |
Rispondi al commento

un mio amico contattato per uno dei tanti sondaggi ha risposto picche. Siccome non simpatizza troppo con Gallup e non vuole che i politici sappiano prima delle votazioni come eventualmente esse vanno a finire ha dato risposte non vere. Lui simpatizza col M5S ma ha detto che se si votasse domani voterebbe per altro partito.

tullio de pedis 12.01.12 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Che dire? A me non capitano mai tali fortune. Sarà perché sono solo un ommemmerda; perchè non appartengo alla Nomenklatura; perché ho i conti in rosso; perché la mattina mi sveglio presto e vado a lavorare per davvero; perché il mio lavoro poi non viene sempre remunerato, avendo la partita IVA e confidando, invano, che i miei Clienti paghino; perché il mutuo della mia casa, con salti mortali, lo pago io; perché le mie vacanze sono a tre stelle; perché quel giorno che andai via dal bar di mio cognato dimenticando di pagare il caffé, ritornai il pomeriggio, attraversando la città, per saldare il debito; perché a Natale mi regalano un pullover del valore di circa 100 euro, non un attico in piazza di Spagna, e comunque me ne rendo conto.
Ma la mia è un'Italia diversa, quella che ha degli obblighi, dei doveri, un'etica.
Quella che frequentano questi personaggi non ci appartiene, abbiamo solo l'obbligo di sostentarla, senza protestare.
Comunque concentriamoci sugli sforzi che ci sono richiesti in questo momento difficile, altrimenti non riusciremo a mantenere quel tenore di vita a cinque stelle super che ci è dato solo di guardare dall'esterno.
Non vorrei che un giorno, vedendo un Presidente del Consiglio che si reca al lavoro in taxi, o la busta paga di uno stenografo della Camera o del Senato uguale a quella di uno stenografo di un privato, o il Presidente della Repubblica che mette a punto gli orologi del Quirinale nel pomeriggio, tanto per passare il tempo, o un sindacalista che lavora per davvero ci prendesse un senso di sconforto e ognuno di noi divenisse MALINCONICO.

Roberto Scano 12.01.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

La Corte Costituzionale indecisa se bocciare i quesiti refendari più per motivi politici che giuridici, sono nominati e strapagati, niente di buono a Berlino.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 12.01.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora non abbiamo più dubbi, Bossi ha ceduto ancora ai soldi di Berlusconi e lascia liberi i suoi facinorosi compari della Camera a votare contro l'arresto del camorrista amico di berlusconi.
Tra Bossi e Berlusconi esiste una sola differenza , il primo vorrebbe i soldi del secondo, ed il secondo lo sa e paga. Due miserabili corrotti che aiutano i loro simili grazie a leggi pro mafia e a delinquere

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 12.01.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento


Non piacerà ai terremotati dell’Aquila sentir dire che via Monte Oppio a Roma, vista Colosseo, zona che, come dimostra l’Anfiteatro Flavio, ha resistito alle scosse, ai bombardamenti e alle ingiurie del tempo, sia strada «a rischio sismico».

Eppure la precarietà della strada è una delle motivazioni attraverso le quali l’attuale ministro della Funzione Pubblica Filippo Patroni Griffi e gli altri inquilini di via Monte Oppio 12 a Roma riuscirono ad acquistare nel 2008 i loro appartamenti Inps al prezzo di 1.630 euro al metro quadrato: centosettantasette mila euro per una casa di 109 metri quadrati nel caso del primo piano di Patroni Griffi.


Circa otto volte meno del costo di quella zona.

il civico 12 di Monte Oppio, pur a un tiro di schioppo dal Colosseo e posto nella posizione più nobile del centralissimo rione Monti, è definito come categoria A4, casa popolare, e per giunta classe 2, ovvero una casa popolare poco curata. Ma il ricorso contro l’Inps fu vinto soprattutto grazie a una perizia del provveditorato alle Opere Pubbliche.

E, tra i motivi di vittoria degli inquilini, il fatto che lo stabile in questione si trovasse in zona sismica, per il passaggio della metropolitana.

Bravo fu anche l’avvocato, nome inflazionatissimo in questi giorni: Carlo Malinconico,

ridateci berlusconi!!!!!!!!!!!!

Mario Caravatti Commentatore certificato 12.01.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Sotto la Quota Psicologica":..btp/bund..sotto i 500ptb..la domanda che mi faccio io è questa:..se il mercato maneggia soldi, perchè scomodare la psicologia in una materia che andrebbe trattata solo con la "matematica finanziaria?.
Forse perchè la matematica non è un opinione..allora per nascondera la "verità" si preferisce optare per la psicologia!...della serie:...corna e quaini sono di chi ce l'ha!

roby f., Livorno Commentatore certificato 12.01.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

la tragedia (perché di vera tragedia si tratta) italiana (ma non solo italiana) è che malgrado ciò che accade la gente continua imperturbabilmente a votare nello stesso modo.

onorato ferri 12.01.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Arresto di Cosentino, la Lega si spacca
Bossi contro Maroni: "Libertà di voto"


la lega stà a la ndrangheta come le api al miele


la libetà di voto è una forma di dire si a la mafia


LEGA LADRONA EDU NON PERDONA!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ogno vilta che parlano di liberalizzazioni cascano sempre nelle privatizzazioni.
sono due cose completamente diverse.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 12.01.12 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Rinunciando a una sola settimana di presenza in Afghanistan, l'Italia disporrebbe di 14 milioni di euro con i quali costituire un'istituzione italo-mediterranea di credito e micro-credito per stabilizzare i paesi nord-africani in transizione democratica rilanciandone l'economia".

Lo ha proposto il capodelegazione dell'Idv all'Europarlamento, Niccolo' Rinaldi che ha indicato:"In breve tempo l'Italia potrebbe diventare un attore privilegiato in Paesi come Tunisia, Egitto e Libia, contribuendo in modo significativo anche al controllo dei flussi migratori".

"Con questi fondi - ha detto Rinaldi - sarebbe possibile finanziare 280 progetti di attivita' imprenditoriale di 50 mila euro l'uno, con un impatto occupazionale di diverse migliaia di posti di lavoro".(ANSA).

ma agli italiani, ormai non ci pensa proprio piu' nessuno : tra poco saranno dolori, ma se avanzera' qualche lira la dovremo regalare agli altri altrimenti si turbano e ci danno del razzisti!!!!

Mario Caravatti Commentatore certificato 12.01.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Beato Malinconico, che per sorridere deve dire certe stronzate, non può essere dfinita altrimenti
l'affermazione "non sapevo". La cosa che più mi preoccupa, comunque, è data dalla certezza che le sole elezioni non saranno sufficienti a mandare definitivamente a casa personaggi di questo tipo e oltre. Bisogna scendere in piazza e costringere questa gente a lasciare e dopo non permettergli più di riciclars.Esempio: presunti martiri come tanti ex coinvolti in scandali trascrsi ancora girano e pontificano sulla trasparenza istituzionale.

antonio turco 12.01.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Commento politico n.15
Il tradimento dei politici
Gli onorevoli incriminati dalla magistraturs non temano: alla peggio si fanno qualche giorno di carcere rosa e tornano festanti, come l'incriminato on. Paba. La lega che voleva votare per il carcere a Cosentino, si è fatta convincere da Berlusconi: cosa ha avuto in cambio? Chi ha votato per la lega è rimasto zitto: c'era da scatenare un putiferio.
On. Grillo, sei tutti noi! Aspettiamo il tuo discorso.
Arnaldo Cantani, una mente che pensa

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 12.01.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Le stime parlano di TRENTACINQUE MILIARDI DI EURO.
E' la cifra che ogni anno noi cittadini che paghiamo le tasse, sappiamo viene perduta a causa della CORRUZIONE.
Il perchè dovrebbe essere chiaro a tutti. L'imprenditore e i politici/funzionari che vogliono "papparsi gli appalti" (Totò - Gli Onorevoli), si mettono d'accrodo e si spartiscono soldi per opere che a noi costano fino a 100 volte più che in paesi dove questo fenomeno è sotto controllo.
Possiamo aspettarci che LORO, autori di queste schifezze, facciano una legge che, per esempio impedisca l'assegnazione di appalti senza gara?
Possiamo pretendere MASSIMA TRASPARENZA da chi ha tutto l'interesse a manovrare di nascosto?
Sarebbe come chiedere al ladro di arrestarsi.

Quindi o li mandiamo a casa noi o continueranno a rubare, con quella faccia che hanno ci diranno che è per il nostro bene!

Mario Amabile Commentatore certificato 12.01.12 10:15| 
 |
Rispondi al commento

GRILLOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO.
MA LO VUOI CAPIRE O NO?
A te non ti serve andare nei PALAZZETTI...
A te occorrerebbe entrare NELLE CASE.
IN TUTTE LE CASE DEGLI ITALIANI ADDORMENTATI!!!
QUESTO BLOG NON CI POTRA' MAI RIUSCIRE DA SOLO.
C'e' una marea di gente la' fuori ancora da riportare alla ragione.
FACCIAMOGLI SAPERE QUELLO CHE SAPPIAMO.


Avevi parlato del progetto di una tv con MURDOCH.
CHE NOVITA' CI SONO?
SE ANCORA TI INTERESSA, metti su un progetto con tutta quella parte di intellettuali, giornalisti, artisti CHE REMANO CONTRO E HANNO A CUORE LE SORTI DI QUESTO PAESE.

...PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.


monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI 14/01/09
----------------------------


Sono passati 3 lunghissimi anni e si scrivono le solite cose. I soliti copincolla. I soliti rimbrotti verso gli incalliti leghisti. Ma purtroppo non è cambiato nulla.

NULLA DI NULLA!

Uno Qualsiasi Commentatore certificato 12.01.12 10:11| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Gasparri...ahahahahahahahahah....ieri sera hihihihihihihi...a Porca a Porca.....uhuhuhuhuhuhuhuhuhu, dal Vespone....eheheheheheheheh...ha avuto il coraggio di dichiarare quanto segue:
"Per quanto mi riguarda anche io ho incominciato la gavetta politica a 14 anni quando facevo l'attivista. Oggi se sono qui evidentemente dei meriti li ho."

Pazzesco!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 12.01.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL RICATTO DEL LAVORO

Il ministro della difesa di paola ha deciso di ridurre la spesa dell'acquisto degli aerei f-35 da 135 a 100,dicendo che creerebbe 10.000 posti di lavoro.
Bene se questa occupazione non servisse a rimpinguare le casse delle industrie belliche.
Cosa ne dobbiamo fare della guerra,fin quando può creare occupazione?
In Campania le maggiori installazioni di centrali solari sono eseguite da aziende spagnole.
Qualcuno si è fatto i calcoli di quanta occupazione ci sarebbe nelle energie alternative?
Installazione,manutenzione,risparmio energetico,riduzione di emissioni nell'ambiente,indipendenza dai combustibili fossili.
Dove sono andati a finire tutti i cervelli di questa nazione?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 12.01.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento

la compagna vincenzi ai suoi cittadini:


Vincenzi: «Sono di destra e razzisti, di loro non me ne frega niente»

«Questi qui son di destra, non me ne frega niente, non hanno mica votato per me. Sono razzisti e teste di cavolo ... ma chi se ne importa», il fuori onda della sindaco Marta Vincenzi, captato dal

Mario Caravatti Commentatore certificato 12.01.12 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli unici che ragionano nella melma politica italiana m5s compreso


«Vista la preoccupante e crescente disoccupazione dei lavoratori italiani, il ministro Andrea Riccardi prima di preoccuparsi degli immigrati dovrebbe dare risposte ai nostri cittadini.


In merito ai preoccupanti fenomeni di intolleranza, voglio far notare la percezione dei cittadini italiani di avere maggiore oneri e di godere di minori diritti degli extracomunitari. Basti vedere i paletti che vigono nell’assegnazione delle case popolari e che finiscono per favorire sempre gli stranieri. Oppure nel caso degli ospedali, usati troppo spesso gratuitamente come ambulatori, rispetto ai nostri cittadine costretti a pagare il ticket. Sarebbe quindi il caso di preoccuparsi che anche loro rispettino le regole e che non godano di maggiori diritti rispetto ai nostri cittadini».

Mario Caravatti Commentatore certificato 12.01.12 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Il video di Bidussa (che tratta di un razzismo più vasto e profondo) ed il recente fatto di Firenze (uccisione di senegalesi) mi hanno fatto rispolverare un mio articolo composto circa un anno fa e poi rimasto lì. Qualora possa tornare utile all'opinione pubblica ed alla cerchia dei "cinque stelle" Ve lo rimbalzo aggiornato. Cordiali saluti, Massimo Ceresani

ODIA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO

“Vù cunprà?”. Quante volte ci è capitato di incrociare per il corso o in piazza due occhi scuri e penetranti con una mano che ti offriva un libretto di storie africane o un oggetto “surplus” di cui non avresti saputo che fare! Adesso la situazione non è più tanto rosea nemmeno per noi: con pensione bloccata, potere d’acquisto eroso, disoccupazione dilagante, figli trentenni tra debiti e occupazioni saltuarie; eppure in quelle occasioni viene spontaneo frugarsi in tasca ed alla fine dire: “Bèh, non mi serve, grazie, ma… tieni!”. Almeno, spero che avvenga così nella maggior parte dei casi; anche se qualcuno, sentendosi importunato, va per le spicce: “Ma và a quel paese!”. Sapesse…. Quel paese… Ricordo nei primi anni 50 che alla vista di qualche raro “nero” molti miei concittadini restavano meravigliati e incuriositi. Oggi, con l’inflazione di presenze extracomunitarie e con propagandati timori di una certa parte politica verso gli indesiderati invasori, è palpabile una diffusa avversione, un malcelato disagio di tanti (noi) indigeni verso quel settore di “diversità” (di pigmentazione, di modo di vestire, di linguaggio, di religione). Pur non esternandolo, tanti pensano: “Ma andassi a quel paese! Al tuo paese!”. Potrebbe essere legittimo? D’altronde la nostra Italia, la nostra storia, le nostre tradizioni ed usanze sono maturate attraverso sacrifici, laboriosità, eroismi di tanti nostri avi, bisnonni, genitori. Su quelli poggiano le nostre pacifiche (più o meno pacifiche, basta recarsi agli stadi) convivenze, i nostri privilegi, i nostri benesseri. E allora cosa vogliono

massimo ceresani 12.01.12 09:58| 
 |
Rispondi al commento

cosentino salvato referendum bocciato
cosentino arrestato referendum confermato.

roverso introverso 12.01.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Quello che si spaccia per essere il governo delle liberalizzazioni altro non è che il governo che tutela i monopoli.

La prova lampante, c’è stata oggi in Aula quando il governo ha negato la concessione dei diritti alla Singapore Airlines per operare sull’aeroporto di Malpensa, da dove la compagnia vorrebbe far partire voli per New York».

A dichiararlo è il capogruppo della Lega Nord alla Camera, Marco Reguzzoni, intervenuto in Aula per la dichiarazione di voto sulla mozione concernente iniziative in materia di accordi bilaterali nel settore del trasporto aereo.

«Evidentemente – spiega Reguzzoni – al ministro Passera poco importa se in questo modo si perdono migliaia di posti di lavoro e se impediamo ad altre compagnie che intendono operare su Malpensa di farlo.

Il governo Monti dice no.

E perché? Perché questo va a detrimento dei vettori italiani che sono in grado di fare il collegamento tra Milano e New York.

Ovvero quel solo (ripeto solo) vettore di cui il ministro Paessera è la vera anima: non possiamo dimenticare che la Cai nasce per iniziativa di Banca Intesa, del dottor Passera e di questo governo».

«E ricordo – continua il capogruppo leghista – che il concedere un monopolio sulla tratta Milano-Roma aveva senso, al momento della nascita della Cai, per una durata limita tre anni, che sono scaduti il 3 dicembre del 2011. Adesso è il tempo di aprire il mercato. Questo vuol essere il Governo delle liberalizzazioni?

«Se il governo – prosegue Reguzzoni – avesse avuto la volontà di dare l’autorizzazione alla Singapore Airlines di operare su Malpensa, avrebbe accettato il testo della nostra mozione. Non lo ha fatto, e ha deciso di nascondersi dietro la burocrazia. Allora esprima chiaramente il suo ‘no’ a chi (oggi parliamo della Singapore Airlines ma in futuro potrebbero esserci altre compagnie), vuole investire sulla competitività del nostro paese.

Mario Caravatti Commentatore certificato 12.01.12 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se uno si diverte a produrre ricchezza (guadagno), non vedo perché si debba porre dei limiti.

Max Stirner

***

si può anche non porre limiti alla ricchezza.
ma la disponibilità (e quindi l'utilizzo) delle risorse con cui si produce la ricchezza deve essere di volta in volta decisa dalla comunità, e non da suoi "rappresentanti".

davide lak (davlak) Commentatore certificato 12.01.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le notizie più lette della settimana


Come vedere chi visita il tuo profilo facebook
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/come-vedere-chi-visita-il-tuo-profilo.html

La stupidità della guerra , GUERNICA di PABLO PICASSO
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-stupidita-della-guerra-guernica-di.html

La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

Ultimi sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 12.01.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento

ERASE E...

Pare usanza comune, negli ambienti influenzati dalla politica, di mare caelo miscere. Mischiare il mare con il cielo.

Certo questa tecnica è molto diffusa tra gli amanti della supercazzola... la macedonia linguistica aiuta a confondere le orecchie.

Tutti possono... tené 'o mariuolo 'ncuorpo e cercare di scaricarlo a comando... convinti che gli altri dormono cu 'a zizza 'mmocca.

Play

Tra un Villaggio che dovrebbe essere Malinconico e prima di parlare in una Tv pubblica, pesare le parole a evitare di dimostrare, senza sorta di dubbio, di essere il padre naturale della povera Mariangela.

Pause... Play

Apprendere poi che Malinconico, col senno di poi, ha fatto un bonifico di 19.000 €uro a favore del proprietario de "Il Pellicano" pur sapendo che un certo Piscicelli aveva già saldato a sua insaputa, come accade sempre più frequentemente in queste circostanze, il conto dell'albergo, è una cosa che fa cadere le braccia.

Eject

Possibile, se non la cultura, l'esperienza, la vita, la strada o, dipende dai casi, il marciapiede, non abbia insegnato niente a questi illustri signori?

Possibile che in certi ambienti stia diventando sempre più difficile trovare persone che spariscono dopo aver commesso delle sciocchezze immonde?

Meglio una ritirata strategica ad una impietosa e continua figuraccia.

Sono peggio dei ladri. Il ladro ruba e scappa cercando di fare perdere le tracce.

Questi si infilano nelle situazioni più compromettenti e ci si rotolano dentro... sino a quando non vengono cacciati dalla puzza delle loro stesse azioni.

Solo quando sentono il proprio lezzo pare che si scollino, per il resto, non c'è buon senso o buon gusto che li faccia riflettere e consigli loro di togliere l'incomodo e il tanfo che ne consegue.

REWIND.

By Gian Franco Dominijanni


Ma scusate, si può sapere chi ha messo lì questo vacanziero a sua insaputa?

I ministri gli ha nominati e proposti Monti, appronato Napolitano, ma segretari e rimanenze sono stati proposti dai partiti, o sbaglio?

Si può sapere chi ha NOMINATO iun indagato?

Come al solito, a pensar male, sembra un bastone tra le ruote del "Governo tecnico" di salvezza nazionale....

Michele

Michele T. 12.01.12 09:30| 
 |
Rispondi al commento

GLI OSPITI INCONSAPEVOLI E I RIFIUTI PARTENOPEI,
LA VERA SPAZZATURA DI NAPOLI.

Il Prof.MALINCONICO come ha fatto a non accorgersi o a NON SAPERE che che al momento di lasciare l'ALBERGO,bisogna saldare il CONTO?
Io invece credo che il Prof. MALINCONICO e quelli COME LUI,sono CONVINTI che L'ITALIA E' UN PAESE DI SCIMMIE.
Del resto come dargli TORTO.
In PARLAMENTO ci sono personaggi che sono li' da 30,40,58 anni come il PRESIDENTE della REPUBBLICA ed i SENATORI a vita.Molti VOTATI e RIVOTATI DAGLI ITALIANI,ALTRI SCELTI DAI PRESIDENTI DELLA REPUBBLICA.
VORREI sapere che cosa hanno fatto per l'ITALIA e per DIMINUIRE il DEBITO PUBBLICO E PARASSITARIO.
Eppure molti dei NS.PARLAMENTARI sono stati VOTATI
dagli ITALIANI per 15, 16, 18 LEGISLATURE.ED anche piu'.
IERI UNA NAVE OLANDESE E' PARTITA dal Porto di NAPOLI con i RIFIUTI DI NAPOLI che vanno a creare ENERGIA e RICCHEZZA IN Olanda,Svezia, Germania.
Sono dei GRAN SIGNORI QUESTI NAPOLETANI!!
La loro SPAZZATURA se la devono prendere gli altri e poi gli ITALIANI DEVONO ANCHE PAGARE IL CONTO! Purtroppo la VERA SPAZZATURA di NAPOLI e' RIMASTA SULLA BANCHINA di NAPOLI, ed E' COSTITUITA DAL SINDACO DE MAGISTRIS e tutta la GIUNTA PARTENOPEA, PRESENTE E PASSATA.

dina barboni 12.01.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento

ELIMINARE TUTTI I POLITICI E METTERLI AI LAVORI DI PULIZIA STRADE E CANALI AL NS.SILITO STIPEDIO EUR.1000 MESE.

CIAO

luca basso 12.01.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Bavoso difende il boss dei Casalesi.
L'assegno è buono e abbondante !

va' pensiero, scorzè VE Commentatore certificato 12.01.12 09:25| 
 |
Rispondi al commento

"Tanzania gets "B" mark in preliminary sovereign rating"; (Febbario 2011)

Minchia, un investimento eccellente......

harry haller Commentatore certificato 12.01.12 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Il Bavoso detto il Tanzaniano, ha detto , sui delinquenti e gli evasori libertà di 'Scoscienza'.
Ormai è chiaro che Kim Jong-Il ,in arte, Eridano il Bifolco, cerca di incaprettare il Maroni come è stato con Formentini e molti altri ancora . Il sistema è sempre quello far fare figure di m.... al dissenziente per obbligarlo alle dimissioni .

Proprio ieri il rapporto Pil debito pubblico è sceso sotto il 2,7 % . Naturalmente i demagoghi ideolocizzati non se ne sono accorti e continuano a menare il can per l'aia della disinformazione . Forse più che meschini si sentono 'importanti' come uno stronzo che sta venendo alla luce. Vai a capirle certe teste vuote come si permettono di dire scemenze ,quando , nel mondo di Internet le notizie corrono veloci e ognuno può documentarsi sulla veridicità di certe affermazioni.

va' pensiero, scorzè VE Commentatore certificato 12.01.12 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo articolo su repubblica.it:

http://www.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/2012/01/12/news/libro_diamanti-27962129/

Ne propongo la parte finale:
***

[...]Antonio Gramsci. Il quale distingueva tra "buon senso" e "senso comune". E citava, a questo fine, Alessandro Manzoni. Il quale nei Promessi sposi annotava che al tempo della peste "c'era pur qualcuno che non credeva agli untori, ma non poteva sostenere la sua opinione, contro l'opinione volgare diffusa". Perché, aggiungeva Manzoni, "il buon senso c'era ma se ne stava nascosto per paura del senso comune". Un ragionamento che, senza voler apparire irriguardosi, potremmo applicare anche a noi stessi. Alla comunità scientifica di cui facciamo parte. Il "buon senso", cioè, ci spingerebbe a interrogarci maggiormente su quel che avviene a livello locale e micro-sociale, nella sfera personale e interpersonale. A esplorare altre teorie e altri orientamenti metodologici. Ma il "senso comune" della comunità scientifica e degli specialisti, che con Kuhn potremmo definire "paradigma dominante" (in tempi di "scienza normale"), ci induce a far finta di nulla. A negare la realtà per non cambiare gli occhiali con cui la osserviamo. Dall'alto e di lontano.

***

Al massimo che riescono a formulare è qualche proposta keynesiana e anche per questo vengono già visti come alieni, figuratevi formulare proposte marxiste!!!

Sarebbe come parlare di una qualche quarta dimensione.

Però, sempre ritornando al buon senso, e sempre partendo dalla situazione attuale del sistema monetario, la formulazione di ipotesi di equilibrio, e specialmente in fasi recessive, non può che comprendere la redistribuzione dei redditi, tecnicamente parlando, tassare i risparmi e i patrimoni in generale oltre una certa misura e esponenzialmente.

In fasi di crescita queste tasse possono essere anche ridotte lasciando gli accumuli anche per fermare l'inflazione e mantenere questi serbatoi pronti e a disposizione


segue...


Tony Commentatore certificato 12.01.12 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ci vogliamo liberare di questi loschi figuri ci vogliono le maniere forti, arresti e maltrattamenti in carcere, altrimenti finiremo in bancarotta (anche se già ci siamo).
Dopo la caduta del governo Berlusconi e Bossi hanno perso dieci anni di vita, ma mica per la perdita del potere, perchè se arrestano Cosentino la camorra li farcisce di piombo.

mario genovesi 12.01.12 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni "politici"sono scomparsi dai media, mi riferisco ai dalema,ai water veltroni,ai prodi,ai 1816,ai capezzone,ai pannella,ai bersani...

Non hanno piu' il coraggio di mostrarsi:
sono coinvolti nel default e meno si "mostrano" meglio e'.

Andiamo a stanarli e mostriamo ali italiani di che merda sono fatti:ELIMINIAMOLI FISICAMENTE SUBITO.

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 12.01.12 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sig.Malinconico ( già il cognome è un programma ) si è dimesso fra gli applausi. Q
uelli che hanno applaudito sicuramente non sono nè gli operai nè i cassaintegrati ma sono gente come lui ed allora pensiamo da chi siamo governati.
Certo la sensibilità istituzionale del sig. Maccanico è stata quella di farsi pagare le vacanze da certe persone.
Strano che a me ( non conoscono neppure me come il sig. Malinconico ) nessuno abbia mai pagato le vacanze.
Se poi pensiamo all'appartamento comperato, dall'altro ministro, vicino al colosseo per 170.000,00 €. circa ci rendiamo conto che i governi precedenti ( forsr tutti) erano o alla stessa stregua o migliori.
Speriamo nelle liberalizzazioni.
Speriamo inoltre che fra l'entusiasmo generale non vogliano di nuovo liberalizzare anche una serie di beni pubblici quali l'acqua ecc...
Speriamo che le università sfornino, e ne sono certo che succede, persone migliori di certi professori.
Saluti Nino

NINO APOLLONI 12.01.12 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei capire, come mai per questo individuo, non e' scattato l'accertamento fiscale, basato sul " redditometro ". Forse perche' essendo un politico, e' immesso in una zona franca?
O perche' il sig. Befera ( vicino a Prodi) e un compagno di merenda?
E' inaccettabile!!!

francesco 12.01.12 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti ricordi il tuo messagio al Monti:...dve fare tre cose:.."cambiare la legge elettorale,eliminare il conflitto d'interessi,bloccare il debito pubblico!"...poi diceste:.."io dico che non lo farà"...sulle prime tre a fatto l'incontrario di quello che avevi proposto te..vedi la nomina del rappresentante degli editori(più conflitto d'interessi di questo)(passera capo delle banche)la legge elettorale"non farà nulla accetterà qualsiasi compromesso",fermare il "debito pubblico"..lo farà aumentare!..
Te l'hai spedito la lettera..probabilmente non è mai arrivata!.

roby f., Livorno Commentatore certificato 12.01.12 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Loro non si arrenderanno facilmente quindi dobbiamo organizzare ospedali, raccolta sangue,viveri, munizioni,patiboli con diretta TV.
La rete ci permettera' di notificare le news in tutto il mondo,di mostrare quanto saremo bravi.

Basta con i blablabla,agire immediatamente organizzati.

Ricordo che l'eliminazione fisica deve essere effettuata fino alla quinta generazione anche in chi "ERA".

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 12.01.12 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma come una tassa per chi naviga, meno di un caffè al giorno?
Ed io devo spendere 30 euro al mese per questi giornalai?
Ma che facciano come il Fatto Quotidiano che non rompe i coglioni a nessuno oppure che chiudano.
Basta anche con i contributi pubblici.
Ma questi qui chi se li è inventati?

nataniele mannaia 12.01.12 07:53| 
 |
Rispondi al commento

E allora,Govannino

B è stato su coi voti della mafia, della camorra, della 'drangheta, degli evasori e di tutti i delinquenti d'Italia
Ma i voti di tutta questa mala gente non sarebbero bastati se Bossi non gli avesse dato il suo sostegno.
B vuole proteggere Cosentino che è il suo tramite con la camorra e che incassa i voti della camorra in Campania per il Pdl in cambio di favori lefgislativi, penali, processuali, politici e anche bancari.
Berlusconi non vuole il suo processo perché significherebbe dare un duro colpo al suo potere e alla camorra.
Accordarsi con la camorra vuol dire lasciarle controllare il lavoro nero, il pizzo sui commercianti, i cantieri abusivi, il mercato degli appalti, il narcotraffico ma soprattutto le discariche abusive mentre boicotta raccolta differenziata e l'ordine nelle città, in cambio la camorra assicura voti certi.
Questi voti sono sporchi ma senza questi voti Berlusconi non ha nessuna speranza di tornare a governare. Non può governare se ha solo i voti degli onesti.
Questi voti trasudano sangue, morti ammazzati, gente ricattata, furti, giovani drogati, tratta dei migranti, prostituzione, terrore..
Se la Lega proteggerà Cosentino, favorirà la camorra. E in cambio la camorra darà alla Lega i voti per governare.
Ma Bossi lascia mano libera sul voto al Senato per il processo a Cosentino e vuole il voto segreto, ed è più che evidente che così proteggerà la camorra, perché gli interessa solo tornare a governare insieme a B e le belle chiacchiere che fa sui suoi giornali sulla pulizia dalla mafia sono solo le chiacchiere di un bugiardo parolaio.
E allora,Giovannino,anche tu sei un falso bugiardo parolaio che sostiene la mafia e la camorra? Anche tu attacchi i migranti solo per nascondere il sudicio che c'è in casa leghista?
Anche tu sei un criminale come sono criminali i leghisti.I peggiori venduti e bugiardi d'Italia, pronti a qualsiasi aberrazione pur di difendere la loro saccoccia.
E' a questo che serve la Lega? A sostenere la camorra?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.01.12 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo le poco di buono "berlusconiane" anche il Movimento 5 stelle sfodera una A.D.M.: una pornostar candidata. Ecco iniziare la parabola di discesa del M5S. Io inizio a ridere eh, in attesa del tonfo ai seggi.
Peccato..io ci credevo, speravo e invece...

Renis Lo Iacono 12.01.12 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora, Patty Ghera

ben tre procure hanno chiesto l'arresto di Cosentino per collusione con la camorra
Che Berlusconi insista a volerlo deputato e coordinatore del Pdl per la Campania è ovvio perché accordarsi con la camorra vuol dire godere di un bacino di voti sicuro ma anche proteggere la malavita organizzata con appalti, leggi, scambio di favori.
Se la Lega difenderà ancora una volta Cosentino, impedendo che venga processato, che dirai tu?
Che sono 'IO' che ho 'la fissa' con la Lega?
Quando vi comporterete in modo onesto e sincero voi leghisti?
Sono 20 anni che proteggete evasori, delinquenti e mafiosi, ma sulle piazze fingete di attaccare Roma ladrona e Roma mafiosa?
Pensate che la xenofobia e il razzismo impediranno per sempre alla gente di vedere la vostra corruzione?
Pensate che non ci arriveranno mai a capire che siete i peggiori bugiardi d'Italia?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.01.12 07:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo il caso malinconico si deve scendere in piazza, e gridare che non ci stiamo a farci prendere per il culo da quaquaraqua che non sanno chi gli paga le vacanze,devono andare a casa tutti. Altro che persone con alto profilo, ma dove li pesca napolitano, ha ragione Grillo a dire che sono morti.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 12.01.12 07:29| 
 |
Rispondi al commento

Caso Cosentino, Bossi ai suoi:
lascio libertà di coscienza,
nelle carte non c'è nulla

tradotto:

avercela la coscienza, la usino,
ma nelle teste non c'è niente

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 12.01.12 07:22| 
 |
Rispondi al commento

La lega e i leghisti mi stanno sulle palle non ho nessun dubbio

Ma la portaborse di marroni la morettina Isabella vallini

che bella gnochetta! sempre lo ho detto

la bella leghista in pubblico sempre ha la bocca chiussa poi nel privato deve essere asssssatanata!


Be il pelato galliani si la ha presso per il milan
inteligente la "legaiola" delle belle gambe

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 07:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi cede al pressing di Berlusconi
"Libertà di voto su Cosentino" -


E Maroni, sconfitto, va via sbuffando...-

..............................................

tradotto:

il corruttore meneghino ha fatto suo sporco lavoro
pagare pagare pagare (per difendere gli interesi della mafia spa=)


Bossi e marroni i due gattopardi con le tasche piene di soldi sporchi dal trafico di droghe prostituzione e pizzo

seeee! marroni se ne è andato "sbufando" nanno bavoso legaiolo vuole fare capire che lui è diverso

ma MARRONI SEMPRE HA VOTATO TUTTO A BERLUSCONI

LEGHISTI LO PEGGIO DELLE MISERIE UMANE!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.01.12 06:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di tutto vorrei sapere perchè l'autenticazione dura un giorno .E poi bisogna rifare tutto da capo .

L'antipolitica ,da quel che si legge , è diventata un'ideologia giustificativa della propria supponenza .Anzi un manganello elettronico o, se vogliamo ,il famoso olio di ricino delle squadracce fasciste che al comando di Italo Balbo , pagato 40 lire al giorno dall'Agraria , per manganellare i ' sovversivi' ,mentre se lo faceva succhiare nei casini della Romagna.
Un'ideologia giustificativa della propria mediocrità .Per cui l'altro non vale niente diventando un oggetto di derisione da parte di qualche piscia in letto che non ha ancora scoperto l'uso della carta igienica per pulirsi la bocca .
Uno squadrismo che ricorda le incursioni dei fasci nello studio di Croce .Dove mettere tutto a sotto sopra , perché tanto il filosofo non contava un 'cazzo'. Mentre contava molto la merda che avevano in culo.
Un lazzaronismo di cui soltanto qualche povero demente può menare vanto, per fare del Parlamento un bivacco di manipoli.

va' pensiero, scorzè VE Commentatore certificato 12.01.12 06:54| 
 |
Rispondi al commento

che fatica però levarseli dai coglioni; non fanno un cazzo, non gli frega un cazzo producono solo danni e conti da pagare e comandano pure; sviluppiamo un algoritmo. e non vedo una soluzione a breve.

aksaf4 12.01.12 05:12| 
 |
Rispondi al commento

..tra il dire ed il far c'è di mezzo il mare.

Che esista lo Stato Italiano? Seri dubbi... Esiste soltanto per imporre taglie e tangenti....

Fanno orrore i comportamenti di troppi "là" che contrastano con la miserie e la disperazione di troppi "qua", che invocano e preferiscono la morte. Lo spartiacque è profondo ed incolmabile.

Ed i colpevoli? Dove sono?

alma gemme 12.01.12 04:55| 
 |
Rispondi al commento

Beppe..dai che cè l'abbiamo fatta...affanculo tutti igiornalisti che non ci hanno pubblicato...alle prime parole travisate subito attaccati...bene..benissimo non hanno capito un cazzo vedrai che stangata alle prossime elezioni..
Il Vaticano si troverà da solo per non aver appoggiato il popolino....Evviva Gesù..ma al Vaticano non sanno chi sia più!!!!!!!!!!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 12.01.12 03:10| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito mi prendete sotto gamba......ma non demordo or ora ho trovato le prove che Monna lisa e'........

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 12.01.12 02:41| 
 |
Rispondi al commento

:)

Leo Max 12.01.12 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me non c'è nessuna novità nell'apprendere le notizie riguardanti Il Professore Malinconico. La novità riguarda il fatto che il Professore nonchè ministro, nonchè ex sottosegretario del professore Prodi, nonchè dimissionario benemerito, ripeto la novità, in tutto questo pòpò di curriculum del Professore Malinconico, consiste nell'aver saputo che il Benemerito sopra citato, ha mandato un assegno al titolare dell'hotel extra lusso per pagare la già trascorsa vacanza. Che in tutto questo triste comportamento del professore Malinconico, l'encomio e la benemerenza dovrebbe andare al titolare dell'hotel che ha rispedito l'assegno al mittente con la risposta che nulla gli è dovuto per la già trascorsa vacanza del Professore Malinconico, in quanto risulta tutto già saldato. Adesso chiederei al Professore Monti: Mi scusi, ma che credibilità ha Lei e tutto il Vostro entourage dopo queste penose vicende?...e ancora....ma come può parlare di equità e di chiedere sacrifici da gente che non può pernottare nemmeno una notte in quell'hotel?....e infine.... si ricordi che se solo per sei mesi ognuno di noi comuni mortali senza encomi e senza benemerenze, potesse vivere nella pacchia come vivete Voi benemeriti del lavoro, della politica, e della finanza, potremmo realizzare un modesto appartamentino per sopravviverci....e Le pagheremmo quel che Lei non ci ha chiesto, ma ci ha imposto e senza alcuna equità, l'ICI! Al professore Malinconico consiglio di farsi dare contanti a mille euro alla volta, invece di farsi pagare il conto del Super hotel. anche perchè operazioni di oltre mille euro sarebbero infrazioni sanzionabili. Scherzo ovviamente. Tanto dopo esser scoperti, basta dimettersi e sarete encomiati incensati e benemeriti. A me pare di sognare. Tutto ciò non fa indignare la gente. Perchè alle prese con il sistema che li ha ingabbiati in un tourbillon dal quale fino a settantanni non si può uscire. A quel punto o si è gia benemeriti, encomiati, o Professori... o merde

giampiero lo galbo 12.01.12 01:59| 
 |
Rispondi al commento

Continuiamo a farci prendere per il culo ?
Sì, continuiamo a farci prendere per il culo.
I problemi veri sono sistematicamente elusi. Complimenti...:)

Roberto Vian 12.01.12 01:00| 
 |
Rispondi al commento

da estrarre a sorte eh! ah ecco! non fraintendete subito.

Alex Scantalmassi 12.01.12 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Si infatti, ora che ci penso meglio, la vedo meglio come candidata nazionale alle politiche 2013.

Alex Scantalmassi 12.01.12 00:54| 
 |
Rispondi al commento

x max : "Se uno si diverte a produrre ricchezza (guadagno), non vedo perché si debba porre dei limiti."

rispondo:
la produzione di ricchezza nel suo insieme deve essere frammentata e decentrata in tante piccole ricchezze che garantiscono un sistema a mmisura d'uomo privo di squilibrio socio-economico.
Esempio: se io sono ricco cosi tanto da conquistare tutta la produzione di frutta e avendo comprato tutta la produzione e quindi monopolizzato il mercato sarò soltanto io a dedidere il prezzo della frutta e sarò sempre io a deciderne la qualità del prodotto...

lo stesso esempio con un sistema con un tetto limite di guadagno:
io posso vendere frutta quel tanto che basta per farmi guadagnare bene e nel caso in cui guadagno di più dovrò versare l'eccesso nelle casse statali, in questo modo anche altri potranno vendere frutta quel tanto che basta per avere un certo benessere, nello stesso tempo ci sarà un equilibrio, una sana concorrenza e una riduzione delle tasse statali.
ciao


Queste sono le cose che mi fanno rabbrividire...con che coraggio devo vivere in uno stato come il nostro? Io ho 21 e sto ancora studiando, la prima cosa che farò sarà trasferirmi all'estero!!

Laura Redaelli 12.01.12 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma vaffanculo Malinconico col cazzo che non lo sapevi sei una merda come tutti i tuoi amici dimmi te se si può essere amico di uno che ride di una catastrofe, porci maledetti, è ora di prendervi a calci nel culo. Che schifo, e questi qua sarebbero i salvatori dell'Italia, ma andate affanculo va.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 12.01.12 00:44| 
 |
Rispondi al commento

SMENTITA relativa all'articolo apparso su "Il Secolo XIX" in data 11/01/2012
user-pic
di Claudio Calini

La Spezia -

In relazione all'intervista pubblicata l'11 gennaio dal Secolo XIX http://www.ilsecoloxix.it/p/la_spezia/2012/01/11/AOyQQ3eB-michelle_pornodiva_comunali.shtml e poi ripresa da altre testate, il Movimento 5 Stelle La Spezia dichiara quanto segue:
Michelle Ferrari non è candidata nella lista del movimento 5 Stelle per le comunali 2012 alla Spezia.
Alba Latella, attivista del movimento, ha rilasciato un'intervista a titolo assolutamente personale e gratuito.
Acqua pubblica, rifiuti zero, recupero del territorio e del tessuto urbano, connettività gratuita, trasporto sostenibile, energie rinnovabili, sono parte del pensiero a 5 stelle. Si richiede pertanto al Secolo XIX immediata rettifica di un articolo privo di qualsivoglia fondamento.
Per conoscere in tempo reale l'aggiornamento su quali siano i nomi delle persone che comporrano la lista dei candidati vi rimandiamo al sito web www.laspezia5stelle.it dove si può trovare anche il programma elettorale in continua costruzione. Vi invitiamo inoltre a partecipare alla conferenza stampa che avrà luogo Sabato 14 Gennaio e nella quale verrà presentato il candidato portavoce Sindaco Ivan Mirenda. A breve verranno forniti ulteriori dettagli relativi all'ora e al luogo.


I cittadini del MoVimento 5 Stelle La Spezia

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/laspezia/2012/01/smentita-relativa-allarticolo-apparso-su-il-secolo-xix-in-data-11012012.html

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 12.01.12 00:34| 
 |
Rispondi al commento

QUI CI VUOLE UN POST :

EQUITALIA- GIUDICE DICHIARA NULLE TUTTE LE MULTE VIA RACCOMANDATA e TUTTE NULLE le NOTIFICHE ESEGUITE da EQUITALIA.

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Faltocasertano.wordpress.com%2F2012%2F01%2F11%2Fgiudice-dichiara-nulle-tutte-le-multe%2F&key=69f20823507272b11e021bb46d460e0c5185f622

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 12.01.12 00:26| 
 |
Rispondi al commento

...malinconico autunno......

...ed è malinconia, un giorno che va via......

Garzoncello scherzoso - Recanati (MC) Commentatore certificato 12.01.12 00:25| 
 |
Rispondi al commento

EQUITALIA 2012 VS CITTADINI : 2-0
http://pinoz6700.blogspot.com/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 12.01.12 00:24| 
 |
Rispondi al commento

ot


sono certo che le privatizzazioni monopolizzeranno ogni bene e servizio.

CI VUOLE UN TETTO LIMITE DI GUADAGNO AD OGNI INDIVIDUO E ATTIVITA'!


e ho detto quasi tutto, sta civiltà matriarcale e sto popolo di cornuti m'ha rotto le scatole.
finalmente qualcuna per cui valga la pena di scrivere.

caspita che culo che c'avete a La Spezia!!!

Alex Scantalmassi 12.01.12 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei parlare con voi. Riconosco la distanza, nonché diffidenza. Così disse il parroco. Compresi, si beve vino assieme ora

Chri 12.01.12 00:08| 
 |
Rispondi al commento

voi tenetevi pure Donati e Tonino e De Maggistris.

molto virili, io mi tengo la spezzina.


...non è più tempo di chiacchere, smetti di sperare nel buon governo, per loro sei una mucca da mungere...prima lo capisci meglio è per te! Le mani intasca te le hanno messe eccome! te le hanno messe da destra a sinistra, ma tu siccome sei un minchione ti fidi, basta una carezza e scodinzoli uggiolante povera bestia che pena che fai! Ti fai pigliare per il culo da tutti, persino gli 87enni ti fanno la ramanzina, ti dicono che è il tempo della sobrietà, che ti devi rassegnare a perdere la pensione, ma è per il bene dei tuoi figli (guarda che è una minaccia!). I sindacati non fanno un cazzo per te sono impenati a trovarsi un ruolo autoreferenziale si sono autonominati interlocutori, poi non fa niente che nelle fabbriche non se li caga più nessuno! I federalisti fanno investimenti in Tanzania, fonderanno la Panzania?
....è tempo di saldi, acquistiamo scarpe con la punta in ferro, sono ottime per menare dei calci in culo!

mino o 12.01.12 00:03| 
 |
Rispondi al commento

avevo letto qualcosa in passato e ricordo m'era piaciuta.

Mi sta molto bene sta cosa, io la voterei.

Tanto nel segreto dell'urna chi ci vede? mi chiedo

eh!

Alex Scantalmassi 12.01.12 00:03| 
 |
Rispondi al commento

sarà bene armarsi eh! ma fino ai denti! :)))

Alex Scantalmassi 11.01.12 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Marcegaglia: ''Art. 18 anomalia italiana''

UN ALTRO CASO SIMILE AL MALINCONICO
le anomalie stile italia ...
si e vero ma le anomalie sono diverse da quelle che dichiara la marcegalia
lo stato non dovrebbe aiutare l inprenditoria con i soldi pubblici ..visto che in italia sono gli operai e i piccoli che pagano tutte e completamente le tasse NDR

lei vorrebbe un sistema liberale (stile 800) ma con aiuti statali (stile societa socialista )

a ragione la marcegaglia l articolo 18 e sbagliato
MA DATO CHE BISOGNA CAMBIARE TUTTO PER LA CRESCITA
PROVIAMO A RISANARE IL DEBITO ITALIANO E IL LAVOROanche FACENDO PAGARE TUTTE LE TASSE CHE FINO A ADESSO LE IMPRESE SONO STATE ESENTATE
COME LA PATRIMONIALE
per la marcegalia dovrebbe amontare verso il milione di euro
vediamo se e ancora disposta a parlare di diritti e doveri ...DEGLI ALTRI
VEDIAMO SE E' ANCORA DISPOSTA A FARE DICHIARAZIONI IDIOTE

stefano b., rovato Commentatore certificato 11.01.12 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Intendevo "il Signore dei culi!"

Quell'incensurato di mio marito mi vuole col pelo!

no, fai te! Siamo al top! E non scherzo!

Bellissima candidatura! ;)

Alex Scantalmassi 11.01.12 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente a La Spezia candidiamo qualche raro cittadino che di rotazione automatica ci capisce qualcosa.

il Signore sia lodato perchè mi legge!

Grandi!

Alex Scantalmassi 11.01.12 23:56| 
 |
Rispondi al commento

quelli che;gli pagano la casa e non lo sanno.
quelli che;gli pagano i soggiorni e non lo sanno.
quelli che gli pagano i massaggi e non lo sanno.
quelli che lo prendono sempre nel c..o(noi)e lo sanno benissimo.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 11.01.12 23:54| 
 |
Rispondi al commento

hei! avete letto su tze tze la faccenda di equitalia?
qualcuno ha spiegazioni più chiare? non ci capisco molto nel linguaggio leguleio

liliana g., roma Commentatore certificato 11.01.12 23:47| 
 |
Rispondi al commento

mi domando come si puo pensare che una persona INTEGRA E INTELLIGENTE arrivi in un hotel del genere senza neanche pensare che dopo dovra pagare il conto.....
mi riesce difficile pensare che se il conto
e gia STATO pagato ... non si sia neanche chiesto chi l ha pagato???

speriamo solo che non pretendano una tassa da noi internauti per potere pagare il loro conto per salvaguardare l editoria....dei politici...al albergo a 5 stelle

stefano b., rovato Commentatore certificato 11.01.12 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Torno a casa dal lavoro. Mia figlia che studia con la mamma, quasi sempre oltre mezzanotte, combinando lo studio con la musica e lo sport. Quando le chiesi se le pesasse studiare tanto, è bravissima a scuola, mi rispose che la mamma ed io lavoravamo, mentre la sua occupazione era studiare. Lo trovava naturale, come mangiare e respirare. Una volta, quando era piccolina, aveva poco più di tre anni, e la madre la rimproverò, rispose che avrebbe chiamato l’avvocato per difendere i suoi diritti. Crescendo maturò sempre più in lei il desiderio di fare il giudice. Da bambina diceva che voleva fare il giudice dell’infanzia. Forse prenderà giurisprudenza, ma vedendo come vanno le cose in Italia le sto proponendo di prendere una laurea scientifica che abbia valore anche all’estero, dove potrà prendere una specializzazione e trovare un lavoro che promuova il suo impegno ed il suo merito, perché attualmente nel nostro paese non esiste meritocrazia, ed i giudici non sempre, specie riguardo a certi personaggi, riescono a promuovere la giustizia e l’equità: per lei, conoscendola, sarebbe deprimente. La vedo innocente, impegnata, seria, onesta. Penso alle possibilità che ha di vincere la sua battaglia mantenendo la sua integrità in un contesto fatto di personaggi dediti all’abuso dell’innocenza del corpo e dell’anima. Non mi illudo, ma vorrei che il mondo cambiasse, per consentire ai giovani come lei di poter vivere mantenendo la propria integrità ed i buoni propositi. Non le impongo dogmi o credo perché penso che la verità ognuno la debba cercare da solo scrutando il proprio cuore, la verità è un lieve sussurro che possiamo ascoltare in silenzio. Nessuno te la può regalare o vendere, la devi conquistare come una bella e distinta signora. Con rispetto ed amore. Spero che crescendo faccia meglio di quanto ho fatto io perché per un genitore è importante che il figlio sia migliore. E' una speranza. La vita deve evolversi in meglio.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 11.01.12 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La domanda più ricorrente:
Quando?
Non lo so, ma per quanto mi riguarda possono passare altri 100 o 200 anni.
Perchè?
Perchè non arriviamo alla fine del mese ma 76 miliardi di euro da buttare nel gioco li abbiamo ancora. E ore da spendere in coda per i saldi, non per andare a Roma a prenderli a calci nel culo.
Rimaniamo un popolo di minchioni.

Giampi G. Commentatore certificato 11.01.12 23:27| 
 |
Rispondi al commento

vacanze gratis ,escort , tangenti , ci costano 60 miliardi all'anno :http://www.repubblica.it/economia/2011/12/21/news/corruzione_dossier-26964256/
Se poi i conti li hanno fatti i loro amici della corte dei conti quasi certamente più che 60 miliardi saranno almeno il doppio in realtà .E questa la vera voragine nella quale sprofonda la nazione , ma TV e giornali niente solo lotta all'evasione , sbranatevi pure tra di voi pezzenti tanto loro sono in vacanza alle Maldive .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.01.12 23:16| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe e mov5stelle, non so, mi sembra di avvertire un po di stanca...si continua a denunciare, a fare qualche opposizione, proposte e qualche applicazione di queste nelle sedi istituzionale dove siamo presenti, in un atmosfera un po sbiadita ed incerta. Sappiamo di sicuro che in Italia c'e' stato un golpe tecnico dei bankestein; sappiamo che ci sono almeno 500mila persone corrotte da deportare con sequestro dei beni; sappiamo che il nemico piu' feroce da controllare e' la massa di pecore di sudditi ingavi ed ipocriti...insomma, ci vuole una spinta in avanti. Soltanto riunendo le forze sane del paese in un unico programma di salute pubblica si puo' riconquistare la Nostra Nazione! Caso contrario le cozze faranno altri milioni di piccole cozze e buonanotte al secchio.
ad ogni buon conto:"ceterum censeo vaticanem esse delendam!" inoltre: chi controllera' i controllori?

mario. bottoni 11.01.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento

http://libertarianation.org/2012/01/11/ce-evasione-ed-evasione/

ippolita ., genova Commentatore certificato 11.01.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori