Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

McDonald's fuori dalla Bolivia


McDonalds_Bolivia.jpg
McDonald's lascia la Bolivia, l'Amazzonia ringrazia. La Lega la accolse invece a braccia aperte. Vi ricordate il paninazzo Mc Italy sponsorizzato da Zaia? Tutto un altro sapore... tant'è che lo ritirarono subito.
"McDonald’s ha gettato la spugna.Ha abbandonato gli ultimi otto “ristoranti” a La Paz, Cochabamba e Santa Cruz e lasciato la Bolivia. Dopo il tentativo di bolivianizzare le sue sedi, come è stato fatto anche in Italia col "panino all'Asiago" di verdognola memoria, ha dovuto completamente rinunciare a quel mercato per MANIFESTO DISINTERESSE DI QUEL POPOLO AD ACQUISTARE QUEL PRODOTTO. Se sia una scelta consapevole o meno del popolo boliviano non lo saprò penso mai, comunque ne gioisco." Alina F., Varese

29 Gen 2012, 22:13 | Scrivi | Commenti (58) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Voglio lasciare qualche cosa chiara. Nella
Bolivia non c'è più mcdonalds dal 2002. Non so xk va in giro questa notizia, come che il McDonald avesse lasciato la Bolivia dopo il 2010, e sempre mostrano la notizia come una vittoria del presidente indigena evo Morales, ma dovette sapere che il 2002 lui non era niente di più che il dirigente dei cocaleri...

Gianfranco gipponi 07.12.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ero a La Paz, Bolivia, nell'autunno del 1997, quando fu inaugurata la prima sede sede di McDonald, nella zona sud (il quartiere dei ricchi) della citta'. La strada che conduceva al locale era intransitabile, totalmente intasata dai fuoristrada (allora non si chiamavano ancora SUV) in coda per "partecipare" all'evento. Da allora sono tornato altre sei volte in Bolivia, a cadenza regolare, godendo insieme con i miei amici di laggiù per la progressiva e "fatale" decadenza di quel canceroso trapianto multinazionale, responsabile di disatri ambientali nelle zone piu' indifese del globo. GRIN-GO HOME si usa dire con ironia in Bolivia. Oggi festeggero' dalla mia Venezia versando un goccino di grappa alla Pachamama, la madre terra boliviana e di tutti noi, che ha riportato una sia pur parziale vittoria su una delle tante, perniciose manifestazioni dello strapotere planetario di origine gringa...
Que' viva Bolivia!!!
Claudio

Claudio Cinti 02.03.12 12:46| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe e forza bolivia
-l'olio delle patatine fritte non viene mai cambiato
-sporcizia nei locali e prodotti non conservati bene
-dipendenti sfruttati
-boicottate i fast food, per primo il mc donald
-persone che mangiano i panini , il giorno dopo si trovano pieni macchie rosse in tutto il corpo
ciao a tutti
forza beppe

mauro m., cerlongo Commentatore certificato 05.02.12 08:29| 
 |
Rispondi al commento

ultimo sondaggio per la camera dei deputati

http://solosondaggi.blogspot.com/2012/01/ultimo-sondaggio-per-la-camera-dei.html

Grillo al massimo storico, il M5S diventa il quarto partito italiano con oltre il 7%
Scendono Pdl e Lega, salgono il Terzo Polo e il Centrosinistra.
Non ci sono commenti da fare , a voi la lettura di questo ultimo sondaggio SWG sulle intenzioni di voto degli italiani

raf 01.02.12 21:43| 
 |
Rispondi al commento

per denis

so esattamente cosa significa lavorare per mc d, ma per allargare il discorso due titoli per te: super size me e fast food nation. poi ti propongo di ripensare a come era strutturato il gruppo di lavoro e le sue regole e magari il fatto che si trovi sempre lavoro (primo lavoro) con facilità dovrebbe darti la chiave per capire.

comunque il mondo è bello perchè è vario.

michelangelo m., bologna Commentatore certificato 31.01.12 17:47| 
 |
Rispondi al commento

il fatto che Mc Donald's abbia dovuto abbandonare la Bolivia per mancanza di clienti nei suoi fast food mi rallegra molto! i cibi e i prodotti gastronomici (...) di Mc Donald's ( a parte forse qualche eccezione ipocalorica introdotta negli ultimi tempi anche per placare le polemiche scaturite dall'ormai conclamata, e diventata di pubblico dominio, insalubrità dei suoi cibi ) sono universalmente noti per essere molto calorici e, come abbiamo potuto vedere guardando il film " supersize me ", possono creare problemi anche seri all'organismo di chi li mangia di frequente. secondo parecchi dietologi da Mc Donald's sarebbe proprio meglio non andarci mai. molte persone che ci avevano lavorato in passato avevano anche raccontato come Mc Donald's non fosse esattamente un modello di comportamento verso i suoi dipendenti. soprattutto, Mc Donald's alcuni anni fa aveva ammesso di essersi avvalsa per anni, per quanto concerne l'approvvigionamento di cereali e soia con cui nutrire i poveri bovini e i poveri suini destinati purtropppo a diventare bistecche e hamburgher per i suoi avventori, di alcune aziende coinvolte nel disboscamento illegale e distruttivo della Foresta Amazzonica. Mc Donald's aveva pubblicamente ammesso di essere stata parte in causa, seppur indirettamente, della distruzione di uno dei più grandi polmoni verdi del Pianeta, nonchè scrigno di una splendida biodiversità, e si era scusata. aveva anche promesso che per il futuro si sarebbe rifornita di cereali soltanto da aziende non coinvolte nella distruzione dell'Amazzonia. spero che sia vero, ma vorrei esserne sicuro. comunque a mio avviso le scuse di Mc Donald's sono arrivate in forte ritardo. personalmente sono soddisfatto che almeno il popolo boliviano abbia " rifiutato " di andare a mangiare da Mc Donald's, e che di conseguenza questa grande azienda abbia dovuto abbandonare la Bolivia! w il cibo a km zero e la filiera corta!

Manuel Barone 31.01.12 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Quando le multinazionali vedono che non c'è più niente da spolpare .... se ne vanno !
Sono come delle formiche che si buttano su un pezzo di carne o di pane portano via tutto tolgono il disturbo e poi se ne vanno da un'altra parte a mangiare .
Quello che sta succedendo in Italia è che le multinazionali introducono la loro merce prodotta o comprata nei paesi più poveri del mondo sfruttando la gente e facendo chiudere le piccole imprese ...

Ernesto F. 31.01.12 15:35| 
 |
Rispondi al commento

a chi facciamo paura? ma e' mai possibile che lo stesso sondaggio
fatta a distanza di 7 giorni, prima ci danno a oltre il 7% e poi
la settimana dopo a circa il 5% ?
abbiamo perso oltre 1 milione di voti in una settimana?
gatto ci cova, leggi

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ma-i-sondaggi-sono-veri-o-no.html

raf 31.01.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Molti continnuano a battere sul fatto che il Mc abbia il cibo molto controllato e quindi da un punto di vista sanitario (batteri e simili) è perfetto. MA io su questo non discuto perchè so che è sicuramente cosi. Infatti in Italia se una cosa è a norma di legge stai a posto.... infatti se uno muore a norma di legge, ha un infarto a norma di legge, ha i tumori a norma di legge che magari derivano dal consumo di cibo spazzatura perchè carico di conservanti, coloranti, trigliceridi alle stelle, zucchero a tonnellate non si deve lamentare.

Però nessuno che mette in dubbio il valore alimentare di queste cose non c'è e questo è un bell'indice di quanta poca consapevolezza ci sia in quello che mangiamo. L'importante è che sia a norma di legge.....

mattia t. Commentatore certificato 31.01.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento

ultimo sondaggio per la camera dei deputati
Grillo al massimo storico, il M5S diventa il quarto partito italiano
http://www.solosondaggi.blogspot.com/

pino 30.01.12 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono due docufiction interessanti, quella in cui si parla di uno che per un mese si è nutrito di hamburger Mc Donald che è ingrassato dsi 20-30 kg (lo dovrebbero dare su Rai 5 in questi giorni) e l'altra si intitola FOCACCIA BLUES in una parte recita pure Nichi Vendola, che racconta del panificio-pizzeria di Altamura che riuscì con la sua concorrenza a far chiudere un Mc Donald.

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.01.12 17:36| 
 |
Rispondi al commento

ma qualcuno mi riesce a spiegare tutto questo odio contro la mcdonalds? io andrò a mangiarci forse una o due volte l'anno e tuttavia non la vedo una realtà così radicata da noi. Quello che mi fà schifo è vedere quando sequestrano cibi scaduti e andati a male che sarebbero stati venduti presso le normali rivendite...

Simone Fae 30.01.12 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Occhio a linkare le notizie.
Il mcItaly non è stato ritirato perchè è stato un flop. Chi frequenta il Mc sa benissimo che ogni tot viene proposto un panino nuovo ma dura giusto qualche mese (stessa cosa dei panini firmati da Gualtiero marchesi).

gabriele ippoliti 30.01.12 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Se penso che in questo blog credo di trovare le persone più sveglie d'Italia siamo a posto.
Io ho lavorato in un Mc Donald's agli inizi della mia "carriera" lavorativa e ne vado orgoglioso, a differenza di molti ipocriti che ne ridono ed insultano senza sapere nulla e poi guarda un po' ci mangiano con famiglia e bambini, sapete quanti ne ho visti? Magari la Domenica, spettacolari.
Bhè sappiate che ci trovate prodotti non controllati ma STRAcontrollati a differenza del paninaro o del ristorante sotto casa che vi rifila ciò che vuole anche di scaduto (e con questo non voglio scatenare guerre, io mangio ovunque senza problemi).
A leggere certi commenti leggo solo la classica ipocrisia tutta italiana: tutti che ridono come ebeti "ahahahahah mangiare da Mc Donald's mai mai" sisi certo ed allora spiegatemi perchè in Italia vanno a 1000. Non volete entrarci? Non fatelo e vedete che se ne andranno pure da noi. Ma al solito l'italiano è ipocrita.
Poi c'è da vedere questi a vendere panini che problemi vi creano, come se fossero loro a distruggere realmente l'Amazzonia. Poi provenienza uova e carne... e già vai di etichettatura e bio sicuramente noi italiani siamo i migliori... a fregarci tra noi. Ne senti tutti i giorni. Difatti avevamo i formaggi scaduti rimessi sul mercato fusi insieme alle confezioni di plastica. Però loro non erano Mc Donald's, non c'era il senso di trionfo sull' "America". Meglio dimenticarlo.
Avete ragione, eliminiamo ed evitiamo Mc Donald's e risolviamo i problemi italiani! Come sempre, bla bla e pochi fatti. Italia.

Denis Ruggeri 30.01.12 16:36| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è stato il paese nel quale McDonald ha avuto più difficoltà ad entrare e consolidarsi.

Fu addirittura scritto un libro da loro stessi a riguardo. La tradizione dello "street food" da noi è così consolidata che pure un colosso del genere ha dovuto scontrarsi con pizzerie al taglio e rosticcerie ed a conti fatti ha perso. Arrivarono negli anni 80/90 solo dopo aver acquisito la catena italiana "Burgy" di Cremonini (carne Montana) che ancora oggi gli fornisce la carne trita per le polpette.

Anche da noi hanno chiuso alcuni dei loro ristoranti dopo aperti ed anche molti Burger King (gli storici avversari di Mac), ogni tanto salta fuori sta notiziona che in qualche parte del mondo viene chiuso un McDonald, cosa che fa contenti gli antiimperialisti dell'ultrasinistra, ma è una "non notizia".


Nessuno ha notato che sulla pagina dell'articolo completo, in alto a destra c'è la pubblicità proprio di McDonald? Invitano a votare su fb il prodotto preferito... Nel marketing sono dei geni...

giovanni migliorini 30.01.12 15:20| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
CREDO CHE SE POSSONO FARLO I BOLIVIANI LO POSSIAMO FARE ANCHE NOI IN EUROPA,ABBASSO MAC DONALD
ALVISE

alvise fossa 30.01.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sabato , parlando con mia figlia di 21 anni, ho dovuto legarmi la mandibola perchè altrimenti cadeva a terra . Stavo spiegandole come la propaganda ci martella e come ci intorta e lei mi ha risposto :" Cerchi sempre qualcuno o qualcosa fuori da te a cui dare la colpa e non ti rendi conto che la responsabilità l'hai TU "

PS : le fonti dell'articolo nel post ci sono, sempre per chi ha la "volontà" di cercarle e l' "umiltà" di leggerle.

Alina F., Varese Commentatore certificato 30.01.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

McDonald's in ogni caso non ha colpe, ha il diritto di provare e quindi di chiudere se non va. Chiunque è libero di vendere schifezze (purché non velenose e fatte secondo regole igieniche) e in Italia è già fallito Wendy, mentre sono missing Burghy, Pizza Hut, Sbarro e altri produttori di schifezze. Con il reddito che cala ci saranno meno persone nei ristoranti e più da McDonalds quindi occhio a fargli concorrenza con fast-food di gusto italiano a basso costo. Trovo buoni i fast food Rana e scarsini i Gallo, ma è lì che ci si batte contro le polpette.

Peter Amico 30.01.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una bella notizia di poche ore fa:

la G.U del 28/1/2012 ha pubblicato il seguente comunicato:

COMUNICATO
Proposta di riconoscimento della indicazione geografica protetta «Piadina Romagnola». (12A00619) (GU n. 23 del 28-1-2012 )

Il parere è favorevole e quindi mangeremo la piadina IGP.
Quindi la piadina avrà un disciplinare un logo che eviterà le vari imitazioni.
Spero che qualche media dia il giusto risalto alla notizia.

rolla lorenzo 30.01.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento

se fosse tutto vero sarebbe già l'apocalisse. da quanto esiste mcdonald? il primo panino l'ho mangiato in olanda a 12 anni, per 28 anni di panini ne ho mangiati tanti e in diversi paesi. romania, francia germania spagna, e vi assicuro che il gusto è diverso, studiato in base ala popolazione del luogo penso, o più semplicistiamente, è diverso perchè gl'ingredienti sono di zona (non penserete mica che l'insalata dopo aver fatto il giro del mondo sia economicamente accessibile?).
comunque dopo 30 anni di mcdonald sono vivo è in buona salute.
Prevengo subito chi mi dirà che mangio schifezze, sono rinomato per avere il naso di un cane e la lingua di un gourmet, non mi faccio mancare niente alla dieta e sò individuare il prosciutto buono solo guardando il colore in controluce.
E aggiungo, c'è meno da fidarsi a comprare il vino del contadino che non il tavernello. le vostre paure nascono dalla mancanza di fiducia nei controlli e nelle istituzioni (ed in altri campi avete ragione a non fidarvi)ma non sul cibo. Ricordatevi che siamo in italia, qui si ruba e si truffa su tutto tranne che sul cibo.

Jim Tiberius Kirk, trofarello Commentatore certificato 30.01.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti.Nel corso della mia carriera lavorativa ho lavorato anche per la mcdonald come coordinatore di magazzino.Voglio sfatare alcuni miti e leggende sulla mcdonald che ho letto in questi post.Il primo è quello sul panino che non degrada mai...vi dico solo provate..comprate un panino e tenetelo in casa per qualche giorno...vedrete che come tutti gli alimenti dopo un po puzzera da morire e si ricoprira di muffe...Poi che il panino in tutto il mondo hanno lo stesso gusto? Dubito fortemente.. tutti gli ingredienti sono presi da aziende vicine alle sedi mcdonald. Il pane dei panini è prodotto da una nota marca che li fa uguali e li vende nei supermercati.Per quanto rigurda la carne per il nord italia è Veronesi che fornisce la carne per il sud un altro fornitore...quindi dubito che abbia lo stesso gusto in tutto il mondo... Per il resto dovete pensare che è comunque un prodotto lowcost quindi di sicuro non aspettatevi di mangiare carne bovina toscana di prima scelta. ma di sicuro vi posso assciurare che è carne controllata... essendo un prodotto di massa figuratevi se si possono permettere che qualcuno stia male. Il resto sono leggende metropolitane... mangiare al mc non fa piu male che mangiarsi a casa un hamburger fatto allo stesso modo... è un mangiare pieno di calorie che sicuramente non è salutare... ma non è che tutti i giorni dobbiamo andare al Mc. E' semplicemente un fast food.. niente di nascosto...il personale non è sottopagato..o sfruttato.. anzi il mc crea posti di lavoro per i giovani...

daniele l., modena Commentatore certificato 30.01.12 10:37| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se permettete, io dico il mio.
Tutto quello che riguarda McDonald e "società leasing oper operai" sono dei sistemi di schiavismo sia del cibo sia della libertà di vivere.
Io personalmente faccio la mia lotta contro, cioè già dal 1981, ovunque mi trovo al mondo evito McDonald evito già uno sguardo sulle insegne, quando vedo i bambini e anche adulti ingoiare quella roba, mi viene la nausea.

So che non abbiamo via di scampo: pesticidi, cibi OGM, cibo artificiale latte , formaggio, prosciutto e inoltre cibi venduti carissimi sotto il nome "BIO"(contesto già da più di 10 anni).

Il Cibo genuino, lo posso avere "forse" nel mio orticino che coltivo personalmente.

Se i Boliviani sono contro, è perchè loro conoscono ancora il cibo genuino naturale.

Giuseppe D., Germany Commentatore certificato 30.01.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento

In questo mondo se esiste una persona a cui non piace mangiare al McDonald's dovrebbero prenderli e mettergli la testa nel water e tirare l'acqua fino a quando non cambiano idea

Peter Vincent 30.01.12 09:56| 
 |
Rispondi al commento

macdonald chiuse anche ad altamura (ba), unico caso conosciuto fino ad allora...

Sandro S. Commentatore certificato 30.01.12 08:35| 
 |
Rispondi al commento

L’ultima ”nuova” scoperta diffusa dai media, riguarda gli hamburger di McDonald Happy Meal e le patatine fritte: si è “scoperto” che questi alimenti anche se lasciati per oltre sei mesi scoperti a temperatura ambiente, non si decompongono. Guardate questo video e scoprirete cosa mangiate al mcdonald. essere umano avvisato mezzo salvato. fate girare!
http://www.youtube.com/watch?v=1_uAfQar5Jc

Valeria M 30.01.12 07:34| 
 |
Rispondi al commento

chiedetevi quanto i boliviani sono attaccati alle proprie tradizioni e troverete il motivo di questo comportamento vincente.


Io sono uno studente universitario e lavoro in un mc per necessità, non sarà certo il lavoro della mia vita! Tenendo presente che sono contrario alle logiche perverse dei fast food, posso dire che il Mc Italy, come altri panini, sono periodici. Quindi stanno quelle poche settimane e poi basta. Non perchè non vadano..anzi. Poi il gusto o quello che vogliono pubblicizzare sono semplice marketing..credo sia inutile dire che non ci sia niente di italiano in quei panini..mi sembra una cosa elementare no? Con questo dico che sono contento che in Bolivia questo tipo di mercato non abbia fatto presa.

tommaso s. 30.01.12 00:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma tu vuoi mettere una rosetta fresca prosciutto crudo e mozzarella,con quella schifezza di un mc? ma andiamo! Solo chi ha un cassonetto per intestino lo mangerebbe!
pure le patatine fritte,che molti dichiarano:SONO BUONE!
non sanno che quelle patatine sono fatte con fiocchi di patate,c'è:prendi una patata,la fai bollire,la macini,aggiungi farina,e gli dai la forma di una patatina!
e alla fine non saprà mai di niente,se non ché di olio di semi andato a male! invece una bella patatina fritta fatta in casa,con le patate fresche fritte appena sbucciate,sn tutta un altra cosa!
molti mie amici vanno nei mc. il sabato sera per passare la serata con la fidanzatina ecc.
io ad andare in un immondezzaio vado in una bella pizzeria,20,40 euro due pizze,due coca,e magari con un antipasto mangi davvero qualcosa di buono e spendi poco! li vai e non sai cosa compri! e poi gli addetti, vogliamo parlarne? sempre tutti sudati,spesso ragazzini messi a giocare con olio bollente,e fiamme! e quasi sempre sotto pagati,magari non avranno neanche il servizio sanitario in caso di ustioni (cosa molto frequente) gli va bene se non vengono licenziati per rallentamento! DAI! MA DAI! mc donald,un cazzo!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 30.01.12 00:12| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPREZZO IL LAVORO CHE FATE.PERMETTETEMI PERO' DI NON ACCETTARE CHE NON AVETE FATTO UNA PAROLA PER L'EX PRESIDENTE SCALFARO.HO AVUTO LA FORTUNA DI LAVORARE CON LUI E MIO PADRE 20 ANNI.AMAVA DAVVERO IL LAVORO CHE FACEVA.L'UNICO CHE HA AVUTO LE PALLE DI SOPPRIMERE QUEL DELINQUENTE DI BERLUSCONI.SE NE PARLATE,PARLATENE BENE CHE COMUNQUE SIA ERA L'UNICO CHE ASCOLTAVA TUTTI E AMAVA I GIOVANI.CIAO OSCAR.
BUON LAVORO A TUTTI
Giorgio

GIORGIO RICCI 30.01.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento

http://ain-bolivia.org/2012/01/mcdonald%E2%80%99s-left-bolivia-in-2002-fast-food-still-abundant-on-city-streets/

Mcdonald se n'è andato dalla Bolivia nel 2002. Nello stesso anno se n'è andato da altri 9 paesi.
Bello non sapere di cosa si parla vero?

emil manzoni Commentatore certificato 29.01.12 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io lo provato in varie parti del mondo, Giappone compreso , e il sapore e sempre lo stesso, la cosa e' preoccupante non trovate?
Io gli chiuderei tutti dal primo all'ultimo

Manu 29.01.12 23:47| 
 |
Rispondi al commento

se ci mangi una volta al mese tutto bene

se vai tutti i giorni non ti viene il tappo al culo solo perché hanno additivato con qualcosa per cacare.

Nonostante tutto date un occhiatina alla vostra cacca post macdonalds e notate quanto è strana.

cakka strana 29.01.12 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due anni fa , proprio su questo blog, un ragazzo aveva scritto due righe di opinione sull'argomento. Questi diceva di essere un libero professionista dell'industria casearia e ci informava del fatto che l'Asiago formaggio aveva denominazione DOP e manteneva la stessa anche se d'inverno le vacche venivano mandate a pascolare in tutt'altra parte rispetto il famoso altopiano.
Asseriva inoltre che molto del latte che veniva acquistato dalle aziende che ci lavoravano proveniva da vacche che pascolavano , udite udite, in Wisconsin. Quindi di italiano il panino ne aveva poco, oltre ad altre riflessioni che sorgerebbero spontanee.
Questo è stato permesso solo col fatto che nel blog si era creata la condizione , per il singolo, di potersi proporre, anche solo per condividere informazioni di pubblico interesse.

Meditate gente, meditate....

Ernesto C. 29.01.12 22:53| 
 |
Rispondi al commento

taratattataaa i'm lovin'it
anche a me puzza da morire

elena lia 29.01.12 22:50| 
 |
Rispondi al commento

http://democrazy-democracy.blogspot.com/2012/01/solo-da-mc-donalds.html
da leggere...se volete:)

davide ., solthurn Commentatore certificato 29.01.12 22:37| 
 |
Rispondi al commento

non si sa se questo panino è stato un flop o meno lo stesso articolo che avete citato a difesa del flop non lo enuncia.

Gianluca Giordano 29.01.12 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è la reclame di come la lega prenda dei temi interessanti e li intinga nella merda credendola nutella (o facendolo credere agli altri).

Ma secondo voi, un panino da 2-3 euro potrà essere fatto con l'asiago, la verdurina di prima scelta, il pomodoro affettato fresco dal cuoco (che nei mc donald semplicemente NON ESISTE), e soprattutto CARNE FRESCA controllata e certificata (seriamente, non dagli impiegati di zaia, mcdonald, ecc...)....

Speriamo li mangi zaia così ci libera dalla sua presenza nel giro di pochi giorni...

michele simionato 29.01.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento

magari se andassero anche dall' Italia.....che puzza quando ci passo d' avanti.....e sono sempre pieni di buongustai che non sò come fanno con lo stomaco....

eugenio fioretto 29.01.12 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori