Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Micatutti

  • 664


talpa.jpg

Se ti azzardi a dire "I politici rubano", la risposta è "Mica tutti". Se ricordi che gli automobilisti non rispettano le strisce pedonali (e qualcuno ammazza un pedone), la risposta è "Mica tutti". Se spieghi che Napolitano ha firmato le leggi vergogna di Berlusconi, dal Lodo Alfano allo Scudo Fiscale, la risposta è "Mica tutte", in questo caso fai uno sforzo per ricordarti quale non ha firmato, una ci sarà... Se affermi che i giornalisti finanziati dai soldi pubblici sono a libro paga dei partiti e delle lobby, la risposta è sempre "Mica tutti". Se dici che non si vede mai un vigile quando serve, la risposta è "Mica tutti".
Chi risponde "Mica tutti" non fa mai nomi, non ti dice chi sono gli esclusi. Fa quel sorriso che spiega e non spiega e ti guarda come dire "Sei proprio un populista del cazzo! Uno che fa di tutta l'erba un fascio!". Rimani lì, smarrito, e non riesci a replicare. Ma ci provi ancora e dici "Chi vive vicino agli inceneritori muore di cancro", sai già che lui risponderà "Mica tutti" e gli auguri la patologia più letale che ti viene in mente. Rilanci "Nell'Italia del Nord la mafia ha infiltrato le amministrazioni pubbliche", sei certo che dirà "Mica tutte" citando la Moratti che si stupì della presenza della 'ndrangheta, (davvero esiste?). Il micatuttista negherebbe anche una metastasi diffusa in tutti gli organi aggrappandosi all'unica cellula rimasta sana. Se persisti con "I socialisti rubavano" ti risponderà "Mica tutti". Ti cadono le braccia, ma non demordi e se gli spari una raffica "In Parlamento ci sono i mafiosi - I leghisti sono dei voltagabbana - I Comuni italiani sono indebitati per miliardi di euro", lui implacabile replicherà "Mica tutti". Non tutti certo, ma la maggioranza si. Tutti è impossibile. Infatti, per una legge di natura, se tutti fossero ladri, non ci sarebbe più nessuna persona onesta a cui rubare. Se tutti fossero mafiosi a chi chiederebbero il pizzo? Chi risponde "Mica tutti" è una vecchia talpa, un guardone, il palo durante una rapina. Più lo fottono e più lui è contento.

1 Gen 2012, 14:00 | Scrivi | Commenti (664) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 664


Tags: democrazia, Italia, Ma non tutti, politica, populismo

Commenti

 

Prove di un prestito da iserphilippe4@gmail.com
Signore ISER mi ha dato il sorriso alle labbra assegnandomi un prestito di 20000€ ad un tasso di 3%
Allora se avete bisogno di un prestito necessità di credito personale per realizzare i vostri progetti o rimborsare i vostri debiti e le vostre banche rifiutano di concedervi un prestito, non esitate a contattarlo. Per favore parlate ad essa e stringete soddisfa, ma attenzione a voi che non rimborsa i prestiti.
Ecco il suo indirizzo e-mail: iserphilippe4@gmail.com

ciri faustino Commentatore certificato 19.10.16 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Commento politico n. 87
Caro Beppe Grillo,
Dato che tu mi hai nominato, e te ne ringrazio,
Commentatore Certificato, lo scriveresti in prima pagina sotto il mio nome?
Ci tengo al blog, è il primo che mi ha dato un titolo, dopo l'università
Arnaldo Cantani

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 18.10.12 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commento politico n. 86
Il Nobel per la pace all'Europa e quindi anche all'Italia
Caro Beppe Grillo:
Il superfisco ci impoverisce, non sappiamo più a quale santo votarci. Siamo a un passo dalla bancarotta, tanti Italiani fanno il bagno nella vasca di casa, le tariffe pubbliche hanno fatto aumentare il costo della vita, ma non quelli di salari e stipendi. I politici si accapigliano sulla legge elettorale, ora gli è arrivato il grande regalo della rinuncia - presenza attiva del Cavaliere. Ma in realtà sono preoccupati di assicurarsi il posto vincente alle prossime elezioni. Attenzione a non compiere passi falsi: giocano brutti scherzi, come a Napoleone che il 18.6.1815, a la Belle Alliance, mosse incontro all'amico Grouchy: ma invece era il nemico Bluecher che ne fece polpette. Al contrario, alla battaglia di Alesia (52 AC), Giulio Cesare vide che i suoi militi combattevano contro i Galli. Allora lanciò la cavalleria contro il fianco scoperto del nemico, riportando una prestigiosa vittoria e andò a conquistare la Gallia.
Nessuno ferma i furbi che portano l'oro in Svizzera, al punto che, essendo le cassette di sicurezza già piene, si sono dovute affittare cassette da altre banche! Nella nostra vita frettolosa, chi si ferma a cogliere l'onestà, anche il termine esatto, per salvare la Patria? Il bene del Paese viene assicurato dagli onorevoli Napolitano e Monti, due garanzie per l'Italia per le loro onestà, serietà, giustizia, preparazione politica ed economica e sicurezza di agire per il bene della Patria. Il Capo dello Stato ha strigliato i partiti e che soddisfazione anche per il Capo del Governo il Nobel Europeo per la pace che è anche per l'Italia
Arnaldo Cantani

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 18.10.12 15:36| 
 |
Rispondi al commento

MONTI MONTI MONTI....NO GRAZIE VADO A PIEDI....
Reggio Emilia 7/1/12
la città è blindata per l'arrivo di Mario Monti, le forze dell'ordine impediscono tutti gli spostamenti,i negozi (al primo sabato di saldi) vuoti,citta' deserta, se questa doveva essere una festa popolare per celebrare l'anniversario con in ns presidente del consiglio, in realtà è una festa autoreferenziale degli organismi dello stato,dell'esercito della politica, sempre più distaccati dalla popolazione.
Senza parlare di costi x questa manifestazione PRIVATA forse se il comune pensasse a riparare le strade......non quelle che portano a casa del Sindaco Graziano Del Rio intendo
Carlo Mambrini

Carlo Mambrini 07.01.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

scrivo riguardo le critiche rivolte a Beppe Grillo per gli attentati a equitalia. Devo dire che la reazione degli organi istituzionali a riguardo è stata a dir poco inconsulta. Io personalmente nelle parole di Grillo non ci vedo niente di male, anzi noto la voglia di qualcuno di capire cosa sta succedendo, cosa che i nostri politici si ostinano a non voler capire. Spero che il vostro movimento si radichi anche al sud, ho notato che siete abbastanza attivi a Matera. Per il momento vi faccio i complimenti per il resto spero che i giovani abbiano un lavoro ecc...
Ciao e auguri

giovanni laerte 07.01.12 08:33| 
 |
Rispondi al commento

..prendiamo a bastonate (nel vero senso della parola) tutti i politici, senatori e parlamentari, "mica tutti" escludiamo solo Rita Levi Montalcini, ci penserà presto il Padre Eterno.
Mussolini un dittatore? Dichiararsi fascisti è reato? Oggi i politici uccidono (spingere al suicidio è reato se non vado errato), perseguitano, rubano al popolo più di coloro che hanno vissuto il ventennio da protagonisti. E allora mi sento più pulito a vedere una foto del duce, più italiano a sentire le canzoni del ventennio, che a sentire questi ladri ai quali tutto è permesso......
Ho 49 anni e non è cambiato nulla, quando smetteremo tutti di pagare le tasse, utilizzare i servizi pubblici, iniziare quella disubbidienza verso ogni "forma pubblica" che permette ai nostri tiranni di andare avanti, punto di partenza di una ribellione pacifica per riprenderci la nostra vita o meglio darla ai nostri figli?

marco torino 07.01.12 01:18| 
 |
Rispondi al commento

domanda:la ricchezza economica e' un bene limitato nella quantita'?se la risposta e' si e' evidente quanto ingiusto ed ingiustificabile sia un accumulo eccessivo.Con questo vorrei dire che la ricchezza serve a dare la possibilita'di vivere bene ai piu' e quando se ne accumula troppa per qualcuno, manchera' per cose basilari per altri.questo vale per tutto, vedi le case,chi ne ha tre o quattro e chi vive sotto i ponti ecc.Ora io ho sempre pensato che il capitale potesse portare investimenti imprenditoriali e quindi lavoro per i meno capaci e fortunati,ed infatti prima era cosi',ma ormai non piu'.Ormai in italia e in europa chi ha un po' di soldi compra una casetta che prima di monti era un bene di rifuggio,in quanto bene carente non tassato e di prima necessita' per i meno fortunati che non la possiedono quindi spremibili come limoni in cambio di un posto letto.Chi ne ha molti di soldi li mette nella finanza non nelle imprese quindi non crea occupazione se non per pochi eletti,o peggio li porta nei paradisi fiscali.A questo punto la conclusione e' ovvia, i soldi li deve avere lo stato per poterli distribuire creando lavoro con abitazioni, infrastrutture,e cosi' per magia l'economia cresce.Un saluto a tutti..

claudio m., roma Commentatore certificato 06.01.12 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,ti ho sempre ammirato come artista ed un po' anche come politico;perchè non suggerisci a Monti una tassa al metro lineare per le recinzioni degli edifici?Sicuramente ti sceglierà come Ministro Tecnico per il suggerimento.Tanto ormai più lastrico di così come ci ha ridotti!

tiziano d'onofrio 06.01.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Sig. Grillo,

Non mi sbilancio in inutili commenti ma la pregherei di pubblicare questo video girato nel Parlamento Europeo che come quello Italiano ci rappresenta in questa finta democrazia, spero solo che lo stesso non venga censurato da Youtube come ha fatto la tv Italiana.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=rrc1lbgPA8o

P.s. Continui a far sentire la sua voce forse è l'ultima rimasta!!

Marcello Corteselli 06.01.12 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, attendo un tuo post che parli di questo manifesto che ti invio, grazie.
Referendum Istituzionale
Promozione per fare indire un "Referendum Istituzionale" per fare scegliere agli Italiani tra: l'attuale "pseudo" Democrazia Rappresentativa e la:
DEMOCRAZIA DIRETTA
(tipo quella della Costituzione della Repubblica Federale Svizzera)
La nostra pseudo Democrazia rappresentativa, è oggi improponibile in ogni forma per via degli assurdi costi e il grande alone di corruttela della quale è impregnata e va sostituita con l'unica forma di reale concreta democrazia la:
DEMOCRAZIA DIRETTA.
La prima mossa sulla scacchiera per cambiare radicalmente l'Italia e per mandare a casa le varie esecrabili caste, che si servono della politica solo per fini legati ai propri interessi e privilegi e non certo per il bene comune. si può fare solo con la:
DEMOCRAZIA DIRETTA
Risparmiare ed eliminare gli sprechi, questa è la strada! Non il consumismo per drogare l'Economia. Al primo porre "la qualità della vita", non il PIl anche se ad essa correlato... , riscoprendo primariamente l'Etica dove: Amore, Creatività e Cura esprimano e rappresentino ogni nostra azione. Senza questa “Etica”, l'Economia va in rovina insieme ai cittadini.
Nella Democrazia Diretta i cittadini in numero da determinarsi potranno proporre leggi, che scritte da giuristi, saranno poi sottoposte a referendum per l'approvazione a tutti gli aventi diritto di voto.
Voto da farsi con sistema telematico per risparmiare soldi, compresi anche quelli dell'inquinante carta, colle ed inchiostri e loro trasporti.
Sono sicuro che una volta indetto il Referendum Istituzionale, nella forme e modi dovuti, gli Italiani in gran maggioranza approverebbero la:
DEMOCRAZIA DIRETTA
Se Voi pensate che quanto da me proposto possa essere utile alla rinascita "Etica, Economica ed Estetica" della nostra disastrata Italia, cercate con tutti i mezzi che Voi avete a disposizione di promuovere il Referendum Istituzionale sopra menzionato. Rispondi

F.Nicolas C., SAN GIOVANNI BIANCO Commentatore certificato 06.01.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

54 anni in cassa integrazione in deroga da 1 anno ditta in liquidazione, se ci sono altri nella mia stessa situazione si facciano vivi "angelo0908@hotmail.it per poterci organizzare e chiedere risposte alla nostra situazione.

nino coluccino, Esperia Commentatore certificato 06.01.12 13:57| 
 |
Rispondi al commento

ho 54 anni lavoro in una azienda con meno di 15 dipendenti, sono da 1 anno in cassa integrazione in deroga e la mia azienda è in liquidazione, chiedo a chi è nella mia stessa situazione di farsi vivo sul mio sito di posta, angelo0908@hotmail.it per organizzare una manifestazione di protesta nei palazzi del potere di Roma per farci sentire a chi è ceco e sordo ai nostri problemi.se interessa, mi faccia sapere come contattarlo.

nino coluccino, Esperia Commentatore certificato 06.01.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
I miei commenti politici non t'interessano?
Io desidero per prima cosa ringraziarti per aver posto il mio nome sotto al tuo e per aver predisposto un angolo di posta proprio per me.
Come vedi io collaboro attivamente con te, tuttavia i miei commenti politici SPARISCONO APPENA PUBBLICATI. Io sto preparando la mia manovra in due punti e 25 capitoli, che salva il 99% dei contribuenti, che è molto lunga, perché ha dovuto prevedere tutto. Oppure la mando per mail?
Per piacere valuta la "bomba" del complotto nascosto contro l'Italia.
Se i miei commenti politici non interessano, fammelo sapere, applicherò la mia mente a qualcos'altro
Con molti ringraziamenti e buon lavoro.
Arnaldo Cantani

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 05.01.12 18:42| 
 |
Rispondi al commento

eh si...quando dici a una di queste persone che si sono verificati almeno 120 incidenti di varia gravità in centrali nucleari sparse in tutto il pianeta, lei/lui ti risponde: " si, ma mica in tutte "...già, peccato che basta un solo incidente per contaminare in modo disastroso un intero continente e condannare a morte migliaia di persone, come a Fukushima e Chernobyl.
tu provi a dirgli/dirle che in Italia, come in molti paesi, vogliono tenere aperte le centrali a carbone esistenti, ma anche aprirne di nuove, malgrado ogni centrale a carbone inquini in un anno quanto 2000000 di SUV, e le centrali a carbone fanno ammalare e morire persone, animali, alberi...lei/lui ti dirà " si, ma mica muoiono tutti ". allora tu gli/le dici che i cacciatori sparano a specie non commestibili ( volpi, cornacchie ) oppure buttano i bocconi avvelenati oppure sparano a specie protette, e lei/lui ti dirà " si, ma non tutti i cacciatori sono così " ...non tutti, ma il 90% si! e il 100% dei cacciatori comunque ammazza dei poveri animali per divertimento! se gli/le dici che i pescherecci pescano da anni con reti illegali, e la pesca illegale ( insieme all'overfishing ) ha portato il 25% delle specie marine in condizioni critiche o addirittura a rischio estinzione, lei/lui ti dirà " ma non tutti i pescherecci pescano con reti illegali " ...non tutti, certo, ma una percentuale che oscilla tra il 50 e il 70% si!
p.s. se ci sono persone senza sensibilità che vanno a uccidere gli animali per diletto o padroni di pescherecchi che sono dei delinquenti e si sono arricchiti massacrando il mare, la mancanza di qualsiasi sensibilità e il cinismo, oltre dei politici che li assecondano, è soltanto di chi commette queste azioni schifose...

Manuel Barone 04.01.12 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi erano finiti i caratteri per il commento politico n. 5, concludo
Quando le cose sono poco chiare, occorre scomporle per arrivare alla verità. In questa povera Italia strangolata dalle tasse,qual'è stato l'intervento, magari sottobanco, della multinazionale Coca Cola o di altre? Intanto l'economia italiana va a rotoli, con la differenza tra i Bpt italiani e della Bund tedesca, che è arrivata a quota 500. Monti ha taciuto, i mercati vanno sempre peggio insensibili alle misure "economiche" di Monti
Arnaldo Cantani, una mente che lavora

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 04.01.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Commento politico n.5
Ci credono tutti cretini
Caro Beppe Grillo,
Le sottopongo il fior fiore della mia mente che lavora
Berlusconi era capo del governo
Era da tempo che ci si voleva liberare di Berlusconi
Dato che Silvio resisteva, gli hanno scatenato contro i giudici di Milano,
I giudici hanno accumulato intercettazioni di ragazze stuprate da lui e di sconci festini nella sua villa.
Non ricordo quante volte il Presidente del Consiglio è dovuto andare a Milano a sentire quali fossero le accuse, per cercare di "discolparsi".
L'On. Berlusconi si è dimesso, evviva, evviva!
Nessuno ha notato la strana concatenazione dei fatti:
Tolto di mezzo l'On. Berlusconi, dei giudici di Milano non si parla più.
I giornali che hanno pescato nel torbido, elencando le "porcherie" di Berlusconi, adesso devono lodare Monti,
A nessuno è venuto in mente che c'è un altro mistero.
La fulminante carriera di Monti, che è stato nominato improvvisamente senatore a vita e capo del governo,
Ha rivelato, come già sottolineato da me, un economista molto noto all'estero, ma pressoché sconosciuto in Italia,
Non è forse questa la vera ragione delle "forzate" dimissioni di Berlusconi?
Io sapevo che si nomina senatore a vita chi abbia illustrato l'Italia con i suoi grandi meriti
Monti illustrava l'Italia nei consigli di amministrazione delle multinazionali come la Coca Cola
Il Capo dello Stato ha nominato Monti Capo del Governo
La Costituzione dice che questa nomina è nelle facoltà del Capo dello Stato.
Ma un Capo del Governo non eletto dai cittadini può occuparsi di risolvere solo problemi ordinari
Come io ho già detto, doveva presentarsi in Parlamento, l'organo "costituzionale"
Solo il Parlamento poteva dargli la patente di legittimità costituzionale
Invece Monti prepara atti straordinari, prepara nuove tasse, come l'iperaumento della benzina per metterci a terra
Non è difficile concludere che gli atti di Monti sono incostituzionali

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 04.01.12 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Può essere invece che sparare nel mucchio è facilissimo, generalizzare, fare di tutta l'erba un fascio è comodissimo, diciamocelo, fa più colpo, è semplice.
Dire è tutta colpa di una classe politica corrotta, è bellissimo, liberatorio, semplice.
Dire la verità, un po' più complesso, guardarne tutti gli aspetti, più difficile, il discorso si fa lungo, poi si perde il filo, la gente non segue più...
Sarà, ma a me le generalizzazioni non sono mai piaciute e se vi piace farne una in più è dire, chi non generalizza è una talpa, uno che non vuole vedere, non ne morirò. A mio avviso è tutto un tantino più complesso. Questo blog a mio parere è davvero grande tutte le volte che informa, che scende nel dettaglio, che spiega, che dialoga e che si confronta. Quando invece si fanno semplificazioni del tipo che la colpa è tutta dei politici, come se il popolo italiano fosse stato su marte tutto questo tempo allora a mio avviso si perde qualche colpo. Ma del resto è solo l'opinione di una talpa.

Ivan Solinas, Scandicci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.01.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento

leggendo tanti commenti qui sotto ( mica tutti!!!) mi rendo conto che non hanno capito il senso della battuta" mica tutti"! Peccato!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.01.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

infatti chi parla non parla di tutti, ma per tutti gli altri, che non fanno parte della combine!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.01.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento

il sig. beppe grillo è un comico che riesce afare soldi facendo il politico.con i suoi comizi a pagamento.Quale è il suo reddito annuo?é talmente democratico che chi la pensa diversamente da lui lo invita ad andarsene dalla sua "azienda"vedi il consigliere emilianoromagnolo,voi credenti del predicatore,vi ricorda nessuno?

fioravante iorio 03.01.12 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Tu pensa Beppe quanto sei scemo. Sei riuscito ad argomentare contro chi ti imputa (a ragione!) di essere un populista e di "fare di tutta l'erba un fascio", considerando "tutti uguali" coloro che ti accusano. Non è straordinario? È la prova indubitabile che hanno ragione. Io trovo ciò di una perfezione quasi metafisica...

È la dimostrazione lampante che il tuo modo di ragionare per generi e categorie è superficiale. Sia chiaro, ci potrà essere del vero in ciò che dici. Nello stesso modo si può parlare con il barbiere, con il macellaio, nel bar sotto casa. Nello stesso modo può parlare un comico, un saltimbanco. Quello è il suo ruolo, di esprimere la pancia della gente. Ma un personaggio politico, un attivista quale sei, non può parlare per slogan, è inevitabile che poi si tiri dietro l'accusa di populismo e demagogia. Accusa sacrosanta. Un personaggio con la tua responsabilità dovrebbe soppesare ogni parola, ogni virgola. Non basta trincerarsi dietro il concetto di "maggioranza".

Nell'epoca in cui tutti dicono tutto colui che ha voce autorevole dovrebbe guadagnarsi quotidianamente la propria prestigiosa etichetta. Altrimenti basta semplicemente riconoscere di non esserlo, e tornare a fare il saltimbanco. È un ruolo nobile anche quello, ma chissà, forse non ti bastava.

Non essere autorevole non è una colpa, è un fatto.

Saluti.

Federico Stella 03.01.12 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine ci sei riuscito, bella m che sei. Sei riuscito a dividere anche tu l'atomo. Forse il MICA TUTTI dovrebbe essere lo slogan da cui ricominciare. Brutta testa di ricciolo, se la tua presa in giro del mica tutti avesse senso non ha senso parlare dello 0.01% che ci "regala" il mega cetriolone al 99,9%. Ed è inutile il tuo specificare che parli di una maggioranza perché ovviamente se fossero tutti ladri non esisterebbero più le persone oneste da derubare. Allora il tuo è solo un cazzo di controsenso che porta le persone a pensare che sei un qualunquista populista. Cosa che io non pensavo ma che ultimamente mi stai facendo pensare. Sei anche tu una delle tante valvole di sfogo messe li a far svaporare il dissenso, per evitare che la gente si incazzi come si deve facendo i dovuti distinguo....
se tutti i comici sono uguali, perchè tu fai ridere e quelli di colorado no? Spiegamelo testa di m.

Saluti da un micatuttino

pessona pessonaggio 03.01.12 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Ammiro Grillo ma questo discorso proprio non regge.

Gli amministratori locali fanno tutti cagare?
I giornalisti fanno tutti cagare?

Michele D. 03.01.12 13:49| 
 |
Rispondi al commento

I grillini sono solo una banda di fanatici che seguono ciecamente il loro messia Grillo....mica tutti! I comici che fanno politica lo fanno solo per i soldi....mica tutti!
Occhio che nel giochino potresti esserci anche tu Beppe. Generalizzare è sempre sbagliato. Le soluzioni facili sono le peggiori, le cose non sono semplici come vuoi far credere. Sono il primo che penso male dei banchieri, dei politici, degli industriali. Ma finchè ci si attacca ad accettare che siano tutti dei bastardi non ne usciremo. Dobbiamo costruire una società a prova di bastardo dove quelli che si comportano bene siano tutelati, viceversa chi sbaglia paghi. In Italia invece funziona il contrario, più ti comporti bene più vieni via via allontanato dalla società come se fossi un corpo estraneo, un moscerino nell'occhio. La soluziione non è distruggere tutto a prescindere, è fare delle scelte di principio morale prima di tutto. Ci vuole più tempo è vero, ma il risultato è quello migliore, altrimenti ti ritrovi da un sistema corrotto ad un altro senza che tu te ne accorga. Bisogna essere mirati, altrimenti per curare un raffreddore cosa fai ammazzi il paziente?

Andrea P. Commentatore certificato 03.01.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

ma beppe grillo ha fuso proprio...........ma che discorso è.....allora quelli che dicono che sono tutti uguali fanno bene'????CIOè I rumeni sono tutti uguali?gli ebrei sono tutti uguali?i comici sono tutti uguali???non so.....come posso dirlo....di certo c'è che molte cose devono essere cambiate ma che il modo di cambiarle sia buttare merda su tutto un gruppo non sono d accordo.....mi sembra proselitismo

emanuele perrone 03.01.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo tutti quanti scendere in piazza ad aprile ,sara' la Primavera Italiana !!!! Pacificamente ,compostamente,isolando e aggredendo chi usa violenza ,senza una parola,tutti silenziosi ,muti per un giorno ,due ,tre ,una settimana finche' i presidenti dei poteri forti napolitano e monti non lasceranno i loro incarichi e faranno libere elezioni !!!!!! io non voglio un'europa di banche e dinastie e poche elite finanziarie che mi comandano a bacchetta voi ??? e' la ns unica e ultima speranza di avere un paese libero con un governo dalla parte dei cittadini e per favore votate movimenti nuovi come il 5 stelle o altri che la pensano uguale . altrimenti diventeremo schiavi di societa' piu' o meno segrete e multinazionali (forse lo siamo gia' da anni ma almeno fino adesso hanno salvato le apparenze ...) io non voglio avere una bolletta per gas ,acqua,luce,riscaldamento di migliaia di euro per far diventare ancora piu' ricche queste grandi societa' !!!!!! e' tutto un sistema :banche,assicurazioni,enel,eni,hera,ecc.ecc.PD ,PDL,multinAzionali,associazioni come bilderberg group,commissione trilaterale. sono fortissimi ormai hanno uomini dappertutto in ogni settore dai media ai politici all'economia ai servizi segreti e polizie . stiamo andando verso un mondo in cui le multinazionali ,il mercato ,pochi governeranno il mondo intero : New World Order ,se sei una persona normale che credi nella liberta' degli individui ,nella loro autodeterminazione,nella democrazia diretta dei cittadini ,nello stato come comunita' pacifica che curi i propri cittadini vota 5 stelle e diffondi questo messaggio . per favore diffondetelo in rete e sul blog ,sono molto molto preoccupato per me e le future generazioni ,in poco tempo girando in rete ho aprreso cose che ignoravo completamente . e' proprio imbavagliata l'informazione nazionale e televisiva. il movimento e' la ns unica speranza !!!! Grazie GRILLO !!!!!!

paolo tisselli 03.01.12 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Rientrava certo nelle facoltà del Capo dello Stato nominare un Presidente del Consiglio, quale il Senatore prof. Mario Monti, un economista molto noto negli ambienti economici internazionali, ma poco noto negli omologhi nazionali, ma non eletto da noi, cittadini Italiani.
Veniamo al concreto, il dettato Costituzionale e la dottrina gli affidano il disbrigo degli affari correnti. In nessun punto della Costituzione, o della dottrina, è scritto che possa imporre tasse, riformare il catasto, far aumentare il prezzo della benzina, etc, quindi compiere atti straordinari.
Concludo: è il Parlamento, regolarmente eletto, l'organo "Costituzionale" che può giustamente pronunciarsi sulla regolarità di questi atti straordinari che, ripeto non sono contemplati nella Costituzione e non sembra di sbagliarsi prevedendo che la battaglia in Parlamento potrebbe essere molto infuocata. Ai commentatori politici, quale è lei, mi permetta di dire, il principe, spetterà di presentare al Capo dello Stato delle previsioni correnti, stabilendo un progetto politico comune.
Io ritiro fuori la mia manovra in due punti e 25 capitoli, alla quale avevo pure proposto una commissione realizzatrice e, che per INVIDIA è stata cestinata dai quotidiani a cui l'avevo inviata Se il governo Monti la portasse a termine, anche con modifiche, il nome di questo Governo verrebbe scritto a lettere d'oro negli annali storici dell'Italia Repubblicana.
Le ho esposto il mio progetto politico. La buona stella assiste l'Italia, ma che differenza allora c'è tra un governo nominato dal Capo dello Stato e uno uscito dal libero voto dei cittadini? In ogni caso il Capo dello Stato, giustamente, deve decidere cosa dice la Costituzione, ma la Costituzione sembra che non lo soccorra.

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 02.01.12 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mi chiamo Stefano Napoleoni e sono il socio di maggioranza di una società italiana, la Tetrapharma spa, che nel 2003 costruì una fabbrica di farmaci orali a Mogadiscio , Somalia.
Tale fabbrica ha prodotto farmaci di ottima qualità per 3 anni , fino a quando per ragioni di sicurezza abbiamo dovuto evacuare il personale italiano.
La caratteristica della mia iniziativa era ed è quella di contrastare lo strapotere delle multinazionali ed il loro criminale cartello dei prezzi anche per i paesi africani,;infatti i miei farmaci venivano immessi sul mercato a prezzi fino a sette volte inferiori a quelli applicati dai delinquenti in colletto bianco...!!
Nell'agosto 2011 però, alla vigilia della cacciata degli shabab dalla zona dove sorgeva la mia fabbrica, ignoti hanno asportato tutti i macchinari di produzione con il chiaro intento di impedirmi la ripresa della stessa, in un panorama ormai prossimo alla stabilizzazione.
La cosa singolare sta nel fatto che non mi è stato chiesto nessun riscatto , cosa assai singolare e che nessuno sa chi sia stato e per ordine di chi.
La cosa che risulta evidente è che l'ordine è arrivato dall'alto, molto in alto, quindi persone che vedono come il fumo agli occhi chi vuole cambiare le regole del gioco , sporco e putrido a danno dei paesi del terzo mondo.
Mi chiedo se la cosa possa suscitare il tuo interesse , anche in considerazione del fatto che ho scritto alle testate di Repubblica, a Report, a Rai 3 , a Famiglia Cristiana etc etc, senza avere nessun tipo di risposta, (questo a proposito dei giormalisti venduti), anzi , due giornalisti della Universal e di rai3 , Roberto degli Esposti e Aden Sabrie, che si erano offerti di fare un servizio da mandare in onda sulle televisioni satellitari somale, hanno avuto strane pressioni volte a farli desistere dal loro intento.
Se questo è il mondo fa veramente schifo e credo che iniziative come queste vadano sostenute, quindi mi affido al tuo blog nella speranza di ricevere risposte.
SN


ero convinto che quella faccia che si vedeva nel divieto di accesso ai politici fosse la faccia del sig beppe grillo,che crede che siamo tutti grulli.Adesso ci vuole convincere che chi mette le bombe sono da capire .Ricordare gli anni di piombo ,quando alcuni sostenevano che erano compagni che sbagliavano,anzichè considerarli delinquenti.Si vergogni.

fioravante iorio 02.01.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/e6ki-p1eW2o

ippolita ., genova Commentatore certificato 02.01.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento

CHE FINE HANNO FATTO GLI "INDIGNATOS"?????

maurizio D., Arezzo Commentatore certificato 02.01.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Il "mica tutti" rende bene l'idea delle proporzioni,non sono tutti ladri, arrivisti, banchieri, magnaccia e puttanieri; c'è per fortuna loro ancora qualche fesso !!. Bye
Luisa

Luisa B., Torino Commentatore certificato 02.01.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento

In effetti se non sono "MICA TUTTI" diamo inizio ad una battaglia nel 2012 che potrebbe portare frutti a noi e disastri agli affari del nanodim...... Chi ha sottoscritto un abbonamento alla pay-tv del nano,dovrebbe avere il coraggio di ANNULLARLO perchè è oltremodo incongruente lamentarsi e rimanere nel contempo sulle posizioni di comodo per vedere dei delinquenti drogati pieni marci di soldi che si rovinano la vita e la rovinano pure a noi indirettamente.Chi ha dei conti o affari con le banche che ci stanno rendendo la vita impossibile,porti il malloppo a Montecarlo,tanto delinquenti per delinquenti.....sono meglio i francesi,chi tende a farsi coinvolgere dalla banda di teppisti ben vestiti e lacrimevoli,si ricordi quando andrà a votare per rimediare agli errori visto che la parte politica che dovrebbe difenderci il PD+L in primis,non ci pensa per niente e,andrà severamente PUNITO,cominciamo a pensare solo a chi ha tentato di difenderci,a chi cerca disperatamente di farci aprire gli occhi.Col tempo poi si troveranno altri modi per combattere questi parassiti che invece di mettere la faccia di uno qualunque per la pubblicità sull'evasione fiscale,dovrebbero mettere la faccia di tutti i politici che si ingozzano a nostre spese.Se riusciamo in questo abbiamo già una piccola possibilità per CAMBIARE.Auguri e buona battaglia.

emi franck, Voghera Commentatore certificato 02.01.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono d'accordo anch'io in linea di principio con quanto da te esposto in "Mica tutti". Accoppierei a questa espressione anche quella "Mica sempre" da appliccarsi sovente insieme alla prima.
Sono anche d'accordo sia con Mary C. che con Calì M. ed in particolare con l'ultima frase "Più vengono fottuti e più sono contenti ...". Io spero sempre in una forte reazione unitaria di tutti gli italiani seri per mandare a casa TUTTI i politici oggi al Parlamento, ad eccezione di qualcuno. tiggi

giuseppe t., bari Commentatore certificato 02.01.12 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Per non essere qualunquisti bisogna fare i nomi e considero corretto che a farli spetti a chi accusa, e non a chi deve difendere tuttavia per la categoria dei politici credo che si può fare un eccezione, che a pensar male ci si azzecchi. Cercando le ragioni che hanno motivato una persona ad intraprenere la carriera politica, non ne trovo una che si riscontri in un beneficio per la maggior parte della collettività. Gli ignobili compromessi che immagino si devono accettare per ascendere a ruoli di potere crescenti, li rendono quantomeno sospettabili alle persone che non concedono facilmente la loro fiducia. Il ruolo del politico sarebbe meglio se fosse svolto per un finito e breve periodo max. 5 anni, da disoccupati ma preparati e nullatenenti, piuttosto che da cavalieri, banchieri o ricchi possidenti, il cui conflitto d'interesse è talmente palese da diventare disgustoso e che dire della stuola di ruffiani, lecchini e cortigiani che si tirano a loro seguito quasi più ripugnanti dei loro padroni.
In parlamento è presente un discutibile campione della società civile, questa è la democrazia ?
Politici che denuciano altri politici se non per demagogia esistono ?
I politici onesti che avrebbero dovuto sapere della crisi, di quello che sarebbe capitato ed accadeva ai comuni, alle nostre imprese ai lavoratori al nostro territorio, anche se solo per denuncia, per attirare l'attenzione, non poteva dimettersi per non risultare complice ?
Onesti così così, di sicuro micafessi.

Logan C. Commentatore certificato 02.01.12 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamane ascoltavo una trasmissione radiofonica dove difendevano il finanziamento pubblico ai partiti adducendo come motivazione l'indotto occupazionale che verrebbe meno in caso di abolizione o drastica riduzione di tale finanziamento; mi è venuta spontanea la riflessione...se a me non pagano i clienti o dimiuscono gli incarichi professionali chi mi supporta finanziaramente? ovviamente nessuno e pertanto è GIUSTISSIMO che anche chi mangia con la politica subisca gli effetti e le conseguenze di tutte le altre categorie professionali e occupazionali in caso di crisi e/o mancanza di lavoro.

domenico gabrielli 02.01.12 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vabbe' dai.

Legaiolini, divertitevi un po'.

So che apprezzerete..:))))

http://www.youtube.com/watch?v=dutFEeKS9iE

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 02.01.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
dobbiamo dare seguito a tutte le battaglie ecologiste che tu giustamente hai fatto sul tuo blog, non mi chiedere come ma bisogna agire la democrazia dal basso non funziona se no (...stiamo ancora aspettando le webcam che smascherino le lobby e i potentati nei palazzi del potere..). Concordo con il commento che ho letto stamattina che si rischia che tutte le grandi verità che vengono divulgate attraverso il tuo blog non abbiano nessun riscontro pratico e finiscano per essere semplicemente ridondanti..PS - riguardo all'Iran, spero che tu non abbia ragione...!!!

ernesto gorla 02.01.12 15:05| 
 |
Rispondi al commento

questo spazio è diventato uno sfogatoio di persone che hanno tempo da perdere, peccato. Mi spiace per Grillo, pensavo fosse una persona seria. Tolgo il disturbo per evitare di leggere quasi esclusivamente solo conati di vomito.
Leo

leonardo 02.01.12 14:47| 
 |
Rispondi al commento

azzarola : che nutrito manipolo di dementi razzisti,legaioli e fasci - ma cos'è oggi - la giornata dell'handicappato ? manca solo la megera a dirci quant'è bravo berlusconi e ci sono tutti !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 02.01.12 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, ti ringrazio per questo blog che da la possibilità di sfogarsi un po' a noi poveri disgraziati, e colgo l'occasione per gridare anche qui il mio "MI SONO STU-FA-TO!!"

Però la finisco così, perché continuare a palesare il proprio malessere e senso di inadeguatezza, nei confronti di questa società, detta moderna ma che in realtà non lo è ( essendo invece, alienate e maledettamente corrotta nella maggioranza delle sue manifestazioni ) sarebbe come fare il gioco di chi questo sistema lo ha ideato, e che quindi non può non sapere a che vita sono destinato in quanto giovane italiano, figlio di una famiglia povera, che non può fare le veci di ammortizzatore sociale, come fanno le famiglie dei miei coetanei.

La ODIO, questa società, ODIO il professor Monti ( non lo chiamo presidente perché è stato
nominato da una persona che a sua volta è stata
nominata, da un parlamento di nominati dai
segretari di partito, se non è mafia questa ? ).

Io penso che i miei coetanei si lamentino,
ma che alla fine stiano bene con il supporto di mamma e papa, perché altrimenti non si capirebbe, in un mediterraneo a ferro e fuoco, come mai solo da noi non succede mai niente, a parte come sempre, prenderla in quel posto dai soliti noti...

Se vi presentate alle nazionali vi voterò, ma dovrete mettere in atto delle politiche sociali a sostegno dei morti di fame, e imbastire una gogna pubblica per gli attuali governanti... Li desidero vedere penzolanti in pubblica piazza, mentre un giudice professa i crimini nei confronti della democrazia e del popolo sovrano di cui sono responsabili, e non sto scherzando...

Davide L. 02.01.12 14:35| 
 |
Rispondi al commento

...perchè non hanno fatto la lapide in ricordo anche a quella vecchietta genovese rapinata e uccisa da due balordi albanesi?
...forse perchè la comunità africana in toscana è più importante di una povera pensionata italiana?
....ORA I RAZZISTI COME MI RISPONDERANNO? MI CHIEDERANNO PERCHE' FACCIO QUESTI CONFRONTI...
...è cosi difficile ammettere che i media e i politici attuali favoriscono gli stranieri rispetto a noi italiani?


Dal rapporto della polizia di Stato sulla criminalità in Italia nel 2010 si deducono due cose:
la notizia buona è che dal 1970 a oggi una serie di reati sono diminuiti e spariti e che gli italiani comuni sono diventati più onesti;
la notizia cattiva è che il livello altissimo di corruzione in Italia che ci mette al 2° posto in Europa e tra i paesi più corrotti del mondo, non si deve alla delinquenza comune e men che mai (come vorrebbero i leghisti), agli extracomunitari, ma alla corruzione politica, amministrativa e imprenditoriale, cioè alla corruzione dei governanti e degli amministratori.
La delinquenza si è spostata dalle strade alle istituzioni dello Stato, dai luoghi della miseria ai luoghi del potere.
Ecco perché leghisti e berlusconiani hanno tanto interesse a sparare a zero sui migranti e a farli apparire come i veri e soli criminali di questo paese. E' una manovra di copertura per distrarre l'attenzione, nascondere i propri reati e prepararsi a ricevere i voti ulteriori dei fessacchiotti che cadono nel loro giochetto.
Nella classifica mondiale della corruzione, i primi posti sono occupati soprattutto dai paesi europei, ad eccezione della Nuova Zelanda, Singapore, al n. 5 e dall'Australia, alla Svizzera all’8° posto. Al top della classifica sono nazioni come Danimarca, Finlandia, Svezia, Norvegia e i Paesi Bassi. L’Italia si classifica al 69° posto con Macedonia, Ghana e Samoa con un punteggio vicino allo zero.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.01.12 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x tutti i razzisti che vogliono sostituire gli italiani con altre popolazioni:

Il numero dei reati denunciati alla polizia nel 2011 è aumentato del 5,58% rispetto al 2010
Furti e rapine in aumento, il questore:
«E' anche colpa della crisi economica»
Più borseggi (18,75%), furti in abitazione (14,41%), su auto in sosta (19,35%) e furti di motocicli (31,97%)MILANO - La crisi economica, e il conseguente impoverimento di una parte consistente della popolazione, può aver influito sull'aumento di furti e rapine in città. Ad annunciarlo è stato il questore Alessandro Marangoni..
e ancora:
..sono aumentati i furti “a domicilio” però negli ultimi dodici mesi il numero di delitti commessi in Valle d’Aosta è diminuito di circa il 2%, hihihi CAPITO IN VALLE D'AOSTA e grazie al cazz..

e ancora: ....cresciuti quei «furti in esercizi commerciali» che sempre meno raccontano di stranieri che arraffano e sempre di più di gente in difficoltà. Che non ruba per vizio o per arricchimento, ma per mangiare.

...detenuti del carcere di genova:
Contro una capienza di 450, i detenuti sono mediamente attorno ai 750 – 800 (746 a luglio 2011).

50% in attesa di giudizio,

60% STRANIERI, piu della metà !!!!!!!!!

350 circa considerati tossicodipendenti, ma solo 50 sotto metadone

2 transessuali,

61 in regime di alta sicurezza,

18 con HIV/AIDS internati nel Centro Clinico. Altri detenuti sieropositivi esistono nelle varie Sezioni, non ancora in condizioni di sieropositività che esigano il ricovero.


Il primo passo in assoluto verso il SOCIALISMO:

unire il capitale e il lavoro, DEMOCRAZIA!

*

Conseguenze

Nel senso dell'esproprio proletare delle imprese: liberazione dal lavoro salariato!

Significherebbe unire la domanda e l'offerta aggregata: economia pianificata democraticamente!

Significherebbe la distribuzione del plusvalore (profitto d'impresa): azzeramento del debito pubblico e privato (tenderebbe velocemente a zero come nel modello perfettamente concorrenziale).

Significherebbe non esternalizzare la produzione verso l'estero e verso l'esterno in generale: creazione dei posti di lavoro.

Significherebbe delegare un enorme potere ai lavoratori: AUTOGOVERNO.

Significherebbe responsabilizzare ogni singolo individuo: LIBERTA'.

Significherebbe abolire i sindacati e la confindustria: POTERI FORTI.

SIGNIFICHEREBBE ABOLIRE LO STATO, IL FASCISMO INTRINSECO E L'ESCLUSIONE SOCIALE E INIZIARE A COSTRUIRE UNA COSCIENZA COMUNISTA: AUTOGESTIONE, AUTOGOVERNO E DEMOCRAZIA DIRETTA COME FONDAMENTI INIZIALI PER LO SVILUPPO DELLA COSCIENZA COMUNISTA.

hasta siempre

Tony Commentatore certificato 02.01.12 14:01| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI E PER NESSUNO


Noto con disprezzo che fascisti di merda e legaioli cornuti oggi imperversano nel blog:

LO STERCO VA CESTINATO....altro che libertà d'espressione

Emiliano Z. Commentatore certificato 02^01^12 11^55

----------

Quando dopo 2 ore, ben 2 commenti del cosiddetto "MANTOVANO DOC" campeggiano ancora sul blog, significa solo che gran parte dei bloggers si merita ben di peggio che avere "certa gente" che caga e piscia sul blog.

Se addirittura leggo di noti bloggers, indiscutibilmente intelligenti e spiritosi, che nulla hanno di meglio da fare che "salvare" i commenti di costui, postandoli in chiaro e rispondendogli come se costui meritasse risposte, allora per me è meglio chiudere il PC lasciando che la merda arrivarvi agli occhi: se ne gioveranno tutti, mantovano compreso.

Max Stirner


SEGUE RAPPORTO SUL CRIMINE
Molto alta la violenza sessuale.Le regioni con più reati sessuali sono Lombardia,Toscana e
Emilia.La persecuzione(stalking)ha il suo massimo in Toscana e Val D’Aosta
Droga: qui si va malissimo,dall’inizio degli anni 70 c'è un progressivo e costante aumento dei quantitativi di sostanze sequestrate,il mercato del traffico e del consumo è in decisa crescita Fino all’inizio degli anni 90 l’eroina era la sostanza prevalente nel mercato italiano.Dal 1993, diventa la cocaina
In testa al traffico di cocaica: Varese (qui mi sono fatta due risate sapendo che il nostro troll è di Varese),poi Lucca,La Spezia,Forlì-Cesena, Livorno,Genova,Brescia..
Il Centro-Nord è un focolaio epidemico della criminalità per cocaina
Tra le 12 province con i maggiori incrementi assoluti,ce ne sono 3 dell'Emilia e 2 delle Marche

Il numero di stranieri respinti ha il suo picco nel 93,(70.000 persone respinte),poi scende fino a 4000 nel 2009.Nel 2009,checché ne dicano i leghisti,c’è un vero e proprio crollo degli sbarchi,che scendono sotto la quota del 2004
Il numero dei respinti scende a 2.297 nel 2010.
Sono soprattutto albanesi e rumeni
Il numero di stranieri irregolari per anno ha superato i 100.000 poi ha preso a scendere
Nel 2009 era la metà
Mafia.Negli ultimi 10 anni le strutture mafiose storiche hanno subito una progressiva erosione e sono stati catturati i principali latitanti delle organizzazioni criminali più pericolose del Paese.In totale sono state arrestate 2.038 persone
Gli arresti maggiori sono stati nel 2008 soprattutto nella camorra
La Polizia ha eseguito 107 arresti di indagati importanti come Francesco Schiavone

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.01.12 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Austerità per le forze armate: Invece dei 131 F-35, si è optato per 35 F-131.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Buone notizie!

L’ANDAMENTO GENERALE DELLA CRIMINALITA`nel 2010

http://www.fisu.it/risorse/focus/sicurezza-e-criminalita/rapporto-sulla-criminalita-e-sicurezza-in-italia-2011

I risultati sono sorprendenti.Molti reati sono diminuiti,alcuni sono spariti
Sono diminuiti gli omicidi come mai era successo
Sono diminuiti i furti e le rapine
Alcuni reati sono addirittura scomparsi,come i sequestri di persona a scopo di estorsione perpetrati dalla criminalità organizzata
Il periodo in cui l’Italia ha avuto il suo massimo di reati,non è,come i razzisti dichiarano,quando sono aumentati i flussi migratori,ma negli anni 70 e soprattutto alla fine degli anni 80,con un picco di furti e rapine,poi c'è un cambio di tendenza e crescono soprattutto i reati amministrativi e politici Dopo il 92 i reati comuni sono diminuiti fino a pochissimi coi valori più bassi mai registrati nella storia italiana
Nel 1991 ci furono 2000 omicidi,nel 2009 erano 586
Sono diminuiti gli omicidi ad opera della criminalità organizzata ma sono aumentati gli assassini di donne a opera del partner italiano (su 4 vittime una è una donna)
Nel 1991 il tasso di furti in Italia era già 6 volte superiore a quello del 1968. Dopo il 1991 la crescita si interrompe,i furti diminuiscono e continuano a ridursi fino al 1994
Nella 2a metà degli anni 90 c'erano molti borseggi,furti in esercizi commerciali e furti di motoveicoli,scooter ecc. Ma sono continuati a scendere i furti di auto e quelli in appartamento e gli scippi
Anche le rapine hanno registrato negli ultimi anni una flessione assai decisa,avevano raggiunti un massimo nel 2007,quando c'erano state 18 volte le rapine del 1970. Poi hanno preso a scendere a partire dagli anni 90,quando si registra quasi un azzeramento nelle rapine a trasportatori di valori postali e bancari o contro automezzi che trasportano merci

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.01.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, prepara in breve tempo un comunicato politico per chiarire questi punti
1)ampliamento del programma nazionale, le 5 stelle sono insufficenti,c'è carenza su politica estera ,immigrazione, lavoro, rapporto con i sindacati
2)modalità del voto in rete(occorre un curriculum?)
Occorre celerità e chiarezza assoluta,non ultimo per sbattere in faccia a chi critica la completezza e saggezza del M 5 S .Stiamo aspettando Ciao



Buon 2012, sì, col caxxo però!!!

"i dati della ricerca ci rivelano che il 49% dei giovani americani, tra i 18 e i 29 anni, è “fan” del socialismo, mentre soltanto il 43% si dichiara contrario."

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/01/dire-capitalismo/180853/

E che anche gli stessi repubblicani hanno paura del termine capitalismo, in campagna elettorale lo eviteranno come la peste: come dice lo stesso articolo sarebbe meglio il termine "libero mercato" o "libertà economica".

Chissà cosa ne penserà mai il fratello Giò???

Ma anche la grande popolazione frequentatrice del bar-blog di Grillo che scrive proprio dagli USA???

Poi, come mai una realtà sul socialismo cosi ampia e sul blog di grillo neanche una parola???

Come mai neanche una parola neanche sui media americani??? Neanche gli stessi politici democratici non ne parlano???

"Uno spettro si aggira per l'Europa, ma anche negli USA e nel Mondo"

hasta farisei

Tony Commentatore certificato 02.01.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo ? Siete voi che avete mosso le pedine in tutti questi anni, mica Beppe. Considera ad esempio le sole pensioni; contributi che sono stati versati ed accantonati dallo Stato per almeno 35 anni per ciascun lavoratore: cosa ne avete fatto? Li avete investiti ? A livello professionale, immagino. E gli interessi, che fine hanno fatto? Perchè nel frattempo le tasse continuavano ad essere versate, l'aumento dell'imposizione fiscale procedeva a pieno ritmo, così dicasi per quello relativo al costo della vita, gli stipendi e le pensioni, non essendo adeguati, continuavano a perdere potere d'acquisto, i consumi interni a diminuire, le fabbriche a chiudere, la disoccupazione ad aumentare. Ed ora venite a dire a noi cittadini che non avete la bacchetta magica?
Siete voi che, essendo stati eletti dai cittadini "si presume" siete in possesso dei requisiti e della competenza per governare un Paese. E se questo non è vero vuol dire che esiste una grave lacuna nella sicurezza del Paese, vuol dire che siamo stati governati da persone potenzialmente incompetenti. Ora tocca a voi rimboccare le maniche e vedere come ripristinare la normalità.

Francesco C. Commentatore certificato 02.01.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il troll razzista vuol far credere che c'è in Italia una forte criminalità nei migranti e che essi sono tutti criminali.Copia giornali razzisti e xenofobi come Libero,la Padania o il giornale di Varese,pagati da chi ha interesse a distrarre l'opinione pubblica dai delitti dei due partiti responsabili della bancarotta italiana,come esca per attrarre voti
Tutta la manovra è sporca e repellente e puzza di falso
B e Bossi hanno cercato di far passare la tesi di un rapporto immigrazione e criminalità.L’unica cosa che ci differenzia dagli altri paesi UE è che grazie a certi media abbiamo il triplo di informazione dei paesi UE sui reati dei migranti Non solo non c’è nessun rapporto tra aumento dei migranti e aumento del crimine ma addirittura, dove ci sono più migranti,esso è diminuito
Abbiamo solo un lavoro sporco dell’informazione di dx, che usa i migranti come arma di distrazione di massa per allontanare l'attenzione dalla criminalità politica.In Spagna la legge sulla privacy impone restrizioni a giornali e televisioni nel riportare la nazionalità di chi è coinvolto in atti di cronaca.Da noi la nazionalità dei presunti colpevoli è sparata sui titoli di testa perché fa comodo.Per cui se un reato lo fa un italiano si può anche non parlarne.Ma se lo fa un migrante sarà messo in prima pagina
Quando la Romania è entrata nell’UE,il tasso di crimine dei rumeni è crollato a dimostrare,che quando scompare il reato di clandestinità,il soggetto si integra meglio.Dunque sono proprio le condizioni leghiste che limitano l’accoglienza a produrre più delinquenza.Più cresce l’integrazione,meno si delinque.Tant’è che è l’Europa stessa a suggerire condizioni migliori di accoglienza e integrazione,che Bossi e B hanno ignorato.E ciò che viene messo ai margini diventa pericoloso.C'è una presenza straniera del 4% con attiva partecipazione alla vita del nostro paese.Tutti i dati dicono che solo una piccola percentuale di migranti va nell'ambito del crimine e che sono quasi tutti clandestini

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.01.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Alessio Frabotta

Ma Beppe Grillo altro non fa che analizzare la situazione presente e le cause che ad essa ci hanno portato. Siete voi che avete mosso le pedine in tutti questi anni, mica Beppe. Considera ad esempio le sole pensioni; contributi che sono stati versati ed accantonati dallo Stato per almeno 35 anni per ciascun lavoratore: cosa ne avete fatto? Li avete investiti ? A livello professionale, immagino. E gli interessi, che fine hanno fatto? Perchè nel frattempo le tasse continuavano ad essere versate, l'aumento dell'imposizione fiscale procedeva a pieno ritmo, così dicasi per quello relativo al costo della vita, gli stipendi e le pensioni, non essendo adeguati, continuavano a perdere potere d'acquisto, i consumi interni a diminuire, le fabbriche a chiudere, la disoccupazione ad aumentare. Ed ora venite a dire a noi cittadini che non avete la bacchetta magica?
Siete voi che, essendo stati eletti dai cittadini "si presume" siete in possesso dei requisiti e della competenza per governare un Paese. E se questo non è vero vuol dire che esiste una grave lacuna nella sicurezza del Paese, vuol dire che siamo stati governati da persone potenzialmente incompetenti. Ora tocca a voi rimboccare le maniche e vedere come ripristinare la normalità.

Francesco C. Commentatore certificato 02.01.12 13:36| 
 |
Rispondi al commento

poiché "mica-tutti" é probabilmente vero e quindi mica possiamo ucciderli tutti, cominciamo con il segnalarli: nome cognome indirizzo...
Poi con un alto tenore di senso civico e con il giusto grado di indignazione possiamo fare come nel vecchio West: locandine elettroniche in un sito intitolato "WANTED".
Se uno poi vuole, può, ma non pubblicamente, aggiungerci u "vivi o morti".
Tanto ogni tanto ci pensano da soli come DON (?) VERZE'.

arnaldo trinchero 02.01.12 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Sarà contento Sandro Pertini, uomo onesto e socialista vero, del tuo bel post.


Tanto per chiarire, il governo Monti ci tiene alla sua definizione di Governo Tecnico, e non è il primo che vediamo in Italia
MA QUESTA NON E' RIVOLUZIONE LIBERALE!
spacciano per rivoluzione liberale il governo dei vescovi e delle banche!

ricordo per chi non c'era, che Rivoluzione Liberale è l'accordo strategico tra tecnici, autonomi e dipendenti per un governo laico di questo Paese!

se servirà L'ESTRAZIONE A SORTE dei candidati con curriculum per arrivarci io sarò un suo instancabile sostenitore!

Saluti, a dopo!

Alex Scantalmassi 02.01.12 13:24| 
 |
Rispondi al commento

.....
AL CAPONE NON ERA PADANO!


NON E' COLPA MIA SE NEL MONDO IL TERRONE E'
RICONOSCIUTO COME PORTATORE INFETTO DI MALAVITA!

NAPOLITANO L'E' AN TERU'!

================================================

La Mala del Brenta e la Banda della Magliana, che avevano rapporti con gruppi malavitosi internazionali e terroristi neri, erano infatti rispettivamente di Lampedusa e Pantelleria.
Comunque hai ragione: non è colpa tua.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 02.01.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spunta la luna da Monti
http://neuropolitik.blogspot.com/2012/01/spunta-la-luna-da-monti.html

neuropolitik 02.01.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

nessuno e' contento a parte chi ha milioni di euro.

luciano canale 02.01.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

sono tutte solo parole
basta far pagare l'ici alla chiesa e entrerebbero 1200 miliardi l'anno pari a 30 manovre da 40 miliardi ogni anno.
non servono prestiti ne manovre ne altre alchimie solo far pagare la chiesa.
Pensate a quanti soldi NON ha pagato la chiesa negli ultimi 10 anni ? solo 12.000 miliardi di euro di ici . Credete davvero che siamo in crisi? NO manteniamo i preti che vivono benissimo e mangiano come porci altro che poverta' e umilta'.
la vera casta e' la chiesa.
il resto sono solo sterili parole.
meditate gente meditate

carlo rossi 02.01.12 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Sapete quanto dista il San Raffaele da Via Olgettina, quella via famosa per ospitare le troie del nano ?

Qualche decina di metri.


Chiaro ?

Carlo Carletti Commentatore certificato 02.01.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Il "micattuttismo"!
E' giusto, non è necessario che la totalità di una comunità sia marcia per doversene preoccupare, ma volendo prendere in parola questo post, non posso non far notare che il primo
"micattuttista è purtroppo, proprio beppe!
Cito letteralmente dal post precedente:

"Ogni giorno c’è una nuova classe da demonizzare, i pensionati, i dipendenti statali, gli evasori, i corruttori, i negozianti, i tassisti."

Cos'è questo, se non "micattuttismo"?
Oppure per i cittadini non vale?
Oppure i posts non sono stati fatti dalla stessa persona?
In entrambi i casi, senza un "minimo" di coerenza alla fine, non si va da nessuna parte, ed il termine qualunquismo descrive, purtroppo bene la situazione!

l., ancona Commentatore certificato 02.01.12 12:41| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Don Verzè, un altro intrallazzatore compagno di merende del nano più mafioso d'Italia.
Abusi edilizi, corruzioni, e chi più ne ha più ne metta, tra i due amici di sventura.
Uno grattava e l'altro pure.
E al San Raffaele si intrecciano anche le storie di Formigoni, della Minetti e di altri personaggi border line.
Insomma, un' altra associazione a delinquere in cui il nano e il pretazzo ci stavano a meraviglia, il tutto nascosto dietro il paravento della religione e di CL.

Carlo Carletti Commentatore certificato 02.01.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Oggi abbiamo un sacco di professori della casa pound

ci definiscono i vocabli

bravi... ma gira che gira è una minestrina riscaldata questo paese fu "regalato" a potenze di oltre oceano grazie al fascismo

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poverino..lord benetton..aveva bisogno di qualche soldo in più!..ma si facciamoli un bel regalo!..diamoli un aumento delle tariffe autosdradali..!l'ultimo regalo di Mr.Monti...!
Beppe facciamo un bel cartello"autosdrada no grazie"!..evitate di prenderla....questi signori aumentano i profitti e basta!...
Iniziamo a "boicottare" il sistema...!

roby f., Livorno Commentatore certificato 02.01.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e quanti cazzi chiedete con cento lire..

il titolare.it 02.01.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento

il concetto di razzismo è quanto mai variabile nella mente malata di molte persone.

Per esempio, cica 15 anni fa, un albanese che fu condannato a Lucca per sfruttamento della prostituzione di una connazionale minorenne a 5 ani di reclusine, al momento della lettura della sentenza, comincioa urlare "razzistiiii, italiani tutti razzistiiii" perché era convinto che la condanna fosse dovuta al fatto che lui era albanese e non riusciva a capacitarsi perché nonostante che aveva pagato oltre 40 miloni di lire per ben 2 avvocati italiani, non lo avessero lasciato fuori.

Evidentemente era convinto che un italiano al suo posto pagando 40 milioni ( futtto dello sfruttamento ) sarebbe rimasto fuori.

Quindi prima di usare quella parola pensateci bene.

razzismo 02.01.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto tempo ancora dovremo pagare quella prostituta della Minetti con soldi pubblici ?
Da quando l'amministrazione pubblica mantiene le puttane ?

Formigoni è come un pappone.

Carlo Carletti Commentatore certificato 02.01.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Anno Beppe ! a te e al Movimento 5 Stelle ,
ora facci sapere , per sommi capi , cosa il movimento vuol fare e come nella politica in cui intende entrare da protagonista . E' tempo !
Se vorrai chiedere il nostro parere siamo qui .
La Rete c'è ancora , è libera e puoi chiedere informazioni su chi ti scrive .
A U G U R I
Antonio Ferrari

02/01/2012

nino ferrari, albenga Commentatore certificato 02.01.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

La politica è fatta di rapporti interpersonali, di scambi di favori, ecc...
Lo è stato, lo è e lo sarà sempre.
Vogliamo dare la colpa della crisi internazionale alla classe politica italiana?
Per far si che non ci fosse questa crisi cosa si doveva fare?
Tutti sono in crisi, USA, Inghilterra, Grecia, Spagna, Francia, Portogallo.
Allora bisogna cambiare la classe politica mondiale?
Ma chi sono i politici? Sono degli alieni?
No, siamo noi cittadini...qualcuno di noi sarà in futuro un politico.
Immaginiamoci per un attimo nel ruolo di politico...per arrivare a essere influente, qualcuno ci avrà pur votato e quei voti da dove vengono, solo dalle nostre capacità e dalla fiducia che diamo agli altri? (in un mondo ideale dovrebbe essere così, ma nella realtà non è così). Siamo sicuri che esiste un politico che non ha mai chiesto voti in cambio di qualcosa?
Conoscete un politico che si rifiuta di aiutare un proprio amico, familiare?
Allora chi è che conosce bene i motivi della crisi?
Se c'è qualcuno proponga la ricetta "magica".
Da come parla sembra che Beppe Grillo abbia questa ricetta, o è solo un modo per sentirsi utile avere un blog su cui dare sfogo ala propria vis polemica?

Durante il primo periodo Berlusconiano c'erano i comunisti guidati da Bertinotti e tutto il seguito di movimenti (in particolare i girotondi) che pare avessero la ricetta "magica" per guarire l'Italia. Io a quel tempo pregavo affinché gli potesse essere data la possilibità di cucinare questa ricetta.
Ora spero che il movimento 5 Stelle arrivi in Parlamento e che possa un giorno governare per vedere se poi tutte le parole dette su questo blog verrano mantenute oppure se, invece, anche il M5S verrà risucchiato nelle dinamiche politiche usuali.

Grazie dell'attenzione

Alessio Frabotta 02.01.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'Iran ha sperimentato un nuovo missile terra-mare.
si mette male per l'Iran.


faccio parte della succitata categoria, di coloro che dicono "mica tutti/e".
lo dico per precisione. non lo dico per altri motivi.
e penso anche che molti di quei discorsi, uno fra tutti "i politici rubano", siano populisti. specialmente quando sono detti dal "cinquantenne/sessantenne finalmente desto".
cosa facevano questi "finalmente desti" trenta/quarant'anni fa? dove erano quando il sistema scricchiolava? cosa hanno fatto per evitarlo? a giudicare da come adesso siamo messi, proprio un bel niente. e poi mi vengono a dire che sono complice del disfacimento italiano...
se lavorare, pagare le tasse e metter su famiglia significa essere complice di questo scempio, allora sì, sono complice. ma vi siete mai chiesti quanto siano complici i suddetti "finalmente desti"? beh, CHIEDETEVELO

daniele pellegrini 02.01.12 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Il fascismo descrive sé stesso come una terza via alternativa a capitalismo liberale e comunismo marxista, basata su una visione interclassista, corporativista e totalitaria dello Stato. Radicalmente e violentemente contrapposto al comunismo, pur riconoscendo la proprietà privata, il fascismo rifiuta infatti anche i principi della democrazia liberale. Appare inoltre come un movimento tradizionalista e spiritualista da una parte, ma d'altronde ha una forte origine positivistica e persino post-giacobina.

Secondo l'ideologia fascista, una nazione sarebbe una comunità che richiede dirigenza forte, identità collettiva e la volontà e capacità di esercitare la violenza per mantenersi vitale. Per l'ideologia fascista la cultura è creata dalla società nazionale collettiva, dando luogo ad un rifiuto dell'individualismo; il fascismo nega inoltre l'autonomia di gruppi culturali o etnici che non sono considerati parte della nazione fascista e che rifiutano di essere assimilati: questo in tutte le realizzazioni storiche del fascismo è stato applicato nei confronti di minoranze etniche o religiose, in particolare quella ebraica. L'ideologia fascista sostiene l'idea di uno Stato a partito unico e vieta qualunque opposizione al partito stesso.

fascismo 02.01.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.viareggiok.it/tutti-uguali/

TUTTI UGUALI

L’antipolitica e l’anticasta al potere chiudono il 2011 mostrando le prime lacune. Il Movimento 5 Stelle, presentatosi come moralizzatore e rinnovatore dell’intera classe politica, si sta scoprendo perfettamente a suo agio nel magnifico mondo della “casta”. Succede in Piemonte, dove i due consiglieri regionali, il capogruppo Davide Bono e l’altro eletto Fabrizio Biolè, da tempo si fanno la guerra tra di loro su internet. Già, su internet, forse è questa l’unica vera novità introdotta dal Movimento 5 Stelle: i litigi tra varie correnti e tra consiglieri non già dentro gli uffici o all’interno delle Aule consiliari, ma nel mondo virtuale e ovattato della rete, dove tutto è filtrato dai monitor. Un modo un po’ balzano, oltre che poco dignitoso per l’immagine del movimento.

La pietra miliare dello scandalo è stata ricordata in questi giorni dal perfido consigliere della Lega Nord Paolo Tiramani, tornato a seminare zizzania tra i due grillini con una frecciatina contenuta nel suo intervento sul bilancio provvisorio della Regione: “Non capisco di cosa stiamo parlando se c’è chi vota la legge per l’abolizione dei vitalizi, dichiara che non la condivide, e poi si scopre che destina il vitalizio al coniuge”. Tiramani si riferisce a Fabrizio Biolè, del Movimento 5 Stelle, il quale si batte da tempo per l’abolizione del vitalizio, peccato che di sua spontanea volontà paghi la quota di reversibilità per garantire un futuro tranquillo e agiato a moglie e figli. La questione non è recente, in quanto qualche mese fa era stata spiattellata proprio sul forum del Movimento 5 Stelle Piemonte, con il corollario di stucchevoli litigi tra i due consiglieri inframezzati dai sempre più sconsolati interventi dei militanti, ed il consigliere comunale Vittorio Bertola a fare da paciere.


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 02.01.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento

ammettetelo che quando avete letto della nuova tassa sulla fortuna di monti, un po' avete goduto

Alex Scantalmassi 02.01.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Noto con disprezzo che fascisti di merda e legaioli cornuti oggi imperversano nel blog:

LO STERCO VA CESTINATO....altro che libertà d'espressione

Emiliano Z. Commentatore certificato 02.01.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERI...

Mica tutti e così fan tutti.

Forme di "declassamento dei peccati". La nostra (sig!) classe politica "rappresentativa" è entrata nell'ottica che è delitto non commettere alcun delitto, tutto quello che non è vietato, è lecito. Trovano mille sotterfugi, anche i più improbabili, per giustifica i loro riprovevoli comportamenti.

La psiche umana è esercitata ad infrangere i confini che gli vengono imposti.

La sfacciataggine e la superbia prevalgono sul buon senso al punto che nemmeno gli attori di simili comportamenti si rendono conto delle loro indegne azioni.

Politica è buon senso non hanno punti di contatto, altrimenti non si spiegherebbe il continuo rimandare ad una certa sobrietà politica: rimandano ma non rinunciano anzi, preludono un rilancio.

Prima, seconda, terza... repubblica sono fasi che si sono succedute e la prima si è strutturata, fin troppo bene, sulle successive.

Tutte le storture del peccato originale si sono incancrenite nelle susseguenti.

Il Nonno Gelo italiano ha rassicurato gli animi dei visionari, chi ha i piedi per terra ha cambiato canale. Sentirsi rinfacciare di essere sempre stato preso in giro e che le cose non cambieranno... non è un buon modo di terminare l'anno.

Il limite di sopportazione per ascoltare certe bagattelle si è ulteriormente assottigliato, lasciando spazio al rifiuto, al desiderio di non ascoltarne più.

Uno slancio di orgoglio contro chi ha mostrato, in più di una occasione, di avere perso quel minimo di dignità che ciascuno di noi gradirebbe attribuirgli.

I sacrifici non risulteranno inutili. L'Italia può e deve farcela. Quanti omissis. Quante realtà taciute. Un paese sempre governato da una ciurma di intriganti, esperti navigatori dei mari della menzogna per regalarci storie sempre più grigie.

Non avere paura del futuro e incoraggiare il prossimo ad averne uno diverso. Diverso nelle parole, diverso nei significati, diverso nelle promesse. Le parole del passato sono finite.

IERI.

By Gian Franco Dominijanni


Generalizzare è necessario, perseverare nella conferma o addirittura ometterla è diabolico.

Ipotizzare dei ladri e generalizzarlo a tutti i politici senza verificare alcunché fa parte di quel universo della retorica e della demagogia.

Che la ragione, la verifica di ipotesi e la formulazione di nuove sostituisca l'odio e l'amore verso la politica.

saluti critici e buon 2012 a tutti


" Mica tutti ".

Unica eccezione alla regola, quando si parla di legaioli.

Sono tutti ma proprio tutti stronxi.

Sfido qualcuno a dire " Mica tutti ".

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 02.01.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano: I sacrifici saranno ricompensati!
Che sia forse una manovra con la formula "soddisfatti o rimborsati" con diritto di recesso?

anthσny★ c. (anthσny★c.) Commentatore certificato 02.01.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA E LA RAGIONE PER CUI C'E LA CRISI MA MICA PER TUTTI THE MONEY MASTERS (ITA) - p1

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 02.01.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento

A tessere come state messi voi? Immagino che chi è iscritto a un partito non possa partecipare all'estrazione.

Alex Scantalmassi 02.01.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

dice Viviana che mancano 5 mesi, interessante, abbiamo allenze in vista d'arrivo?


GUASTATORI DEL BLOG MA RIPOSATEVI UN PO ALMENO PER LE FESTE CHE OGNI TANTO BISOGNA ANCHE FERMARSI A PENSARE AL SIGNIFICATO DI QUELLO CHE SI E LETTO

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 02.01.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna, mica tutti gli Italiani si accontentano di sopravvivere.... già!

Alex Scantalmassi 02.01.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI DAVID ICKE (postato da Davide Lak)

http://www.youtube.com/watch?v=6HI1vF_CfS8

Sì, interessante e, purtroppo, vero.
Però il finale mi inquieta un po'.
Se la soluzione è il pensiero individuale, e il rifiuto di ogni forma di organizzazione perchè ci avvicinerebbe al Governo Mondiale, mi sembra complicata la coesistenza delle persone.
Voglio dire che la società (non questa, qualsiasi forma di società) prevede l'istituzione di regole condivise per consentire a tutti di poter organizzare la propria esistenza nel rispetto del prossimo.
Il pensiero di Icke mi sembra contraddittorio su questo punto.
Lui propaganda un'idea e, contemporaneamente, invita tutti a non accettare le idee altrui, a crersene una propria.
Somiglia un po' a: "voglio darvi un consiglio: non accettate mai consigli!".
Fare sintesi secondo me è importante.
Riunirsi intorno a principi condivisi per poi sviluppare regole che non sono perfette per nessuno ma accettabili da tutti è la regola base di una società.
Altrimenti diventiamo un mondo di anarchici o di eremiti.
Anche perchè, dando per scontato che dietro tutto questo ci sia un disegno preciso, organizzato da lungo tempo, sperare di contrastare un Potere così forte senza creare a nostra volta un fronte coeso mi sembra impensabile.
A me sembra del tutto normale che, nei movimenti di protesta che stanno nascendo, si sviluppino delle leadership (di pensiero e di azione).
Anche sul riscaldamento del pianeta la sua posizione mi sembra difficilmente condivisibile.
Io non ho gli strumenti conoscitivi per stabilire se sia vero o meno.
Se ognuno dice la sua e dobbiamo diffidare sempre di tutti allora l'unica soluzione è l'immobilismo.
Io credo che, su alcuni valori, ognuno debba prendere posizione, cercare i propri simili e contribuire alla creazione di una posizione di sintesi (o compromesso che dirsi voglia).
Comunque è proprio vero che la conoscenza è la droga più terribile: più ne hai, più ne vuoi, più ti rende infelice e impotente.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Questo qui è un bellissimo post di feroce critica verso la politica del "meno peggio" e i suoi sostenitori. Quelli che con il "mica tutti" c'hanno accumulato fortune.

Saluti.

Alex Scantalmassi 02.01.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

IL GIRO DEI PARACULOS

La nuova parola d'ordine del 2012 è tensioni sociali.
Quello che non sono riusciti a fare in decenni di governo, portando la popolazione allo stremo, vorrebbero farlo oggi in fretta e furia perchè sanno che si sta innescando la miccia di un ordigno esplosivo che potrebbe far saltare il cu.o a tutti.
Il precedente esecutivo si stringe intorno a un vecchietto che balbetta la parola sacrifici e unità nazionale mentre i sindacati da tempo latitanti parlano di tensioni sociali in procinto di scatenarsi se non si raggiungono accordi con il governo riguardo il lavoro.
Monti,monti questi non sono i tempi del governo amato,sono tempi duri in cui c'è una enorme pressione fiscale,tasse in continua crescita,costi di trasporti e di energia insopportabili,disoccupazione crescente e siamo sulla scia di 3 anni di malgoverno che hanno affossato la nazione in modo irrimediabile.
Il Papa si affida a Dio mentre nell'aria ancora incandescente dei botti di fine d'anno comincia a salire la rabbia delle ingiustizie perpetrate ai danni di molti per salvarne pochi.
Non è un compito facile ma se la politica spera di nascondersi dietro la gonnella di un tecnico o di 're giorgio' non è proprio il periodo.
Il 2012 è il transito verso una nuova era:è l'era del 'tanto non ho niente da perdere',è un era che sta contaminando il mondo intero dove si sparano missili di prova ,dove si muore quotidianamente per combattere un regime e dove la parola 'tensioni sociali' ha perso il suo 'antico' significato per essere sostituito da una miscela di malcontento e rivendicazioni che non ha più una matrice ben definita con sigle e organizzazioni anarchiche ma la tensione sociale può essere innescata da un vecchietto,un lavoratore massacrato,un padre di famiglia cassaintegrato,da un agricoltore della Val di Susa o da un ricercatore senza futuro.
Il rischio è che ci sia il proliferare di cani sciolti ed allora si salvi chi può.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 02.01.12 11:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il messaggio del MoVimento 5 Stelle Beppe e' DIROMPENTE, RIVOLUZIONARIO...cos' rivoluzionario che viene boicottato in ogni modo per evitare che tutti lo conoscano.

CI SERVE UNA TELEVISIONE!!!

UN CANALE NEL DIGITALE TERRESTRE (anche se tu l'hai combattuto per anni).

UN CANALE ALL NEWS che possa andare anche in streaming. Un canale gestito da volontari con i servizi inviati DIRETTAMENTE DAL BASSO...come You Tube!

UN CANALE di proprieta' dei cittadini con azionariato popolare! Ci sono una sacco di ragazzi disoccupati che possono pure guadagnare qualcosina occupandosi di questo canale.

nel 2013 la banda bassotti si candidera' nuovamente come se non fosse successo nulla, come se non fossero stati loro a causare un vero disastro ITALIANO!

Diamo VOCE al movimento e arriviamo in tutte le case!!!

INTERNET NON BASTA PIU!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 02.01.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento

"Napoleone Bonaparte ebbe a dire : gli Italiani son tutti ladri! e se ci
sarà chi comunque dirà : mica tutti
ci può ben essere chi precisi come quel cortigiano così poco cortigiano
" mica tutti, ma bonaparte sì!"

Carlo ., Padova Commentatore certificato 02.01.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

L'INFERNO E' L'IMPOSSIBILITA' DELLA RAGIONE

Perchè in Itaglia le caste possono fare tutto e la gente non si ribella?
1) L'italiano è un individualista (le proteste sono individuali o, al massimo, di settore);
2)Manca una coscienza di classe;
3)Diverse regioni sono governate dalle mafie;
4)C'è ancora molta gente che ha troppo da perdere;
5)Manca un vero leader che può guidare una rivolta;
Ergo, non si è mai visto che le pecore si rivoltano spontaneamente e in massa contro il pastore o i cani da guardia.

Gli italiani sono fottuti (mica tutti!).

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Non sono MAI d'accordo con lo generalizzare perchè ciò non fa MAI concludere nulla. Se mi chiedi di segnalare chi non fa parte dei "tutti" dimmi il settore e ti faccio i nomi di chi non fa parte dei "tutti". Ciau.

Rosario Diaferio 02.01.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che quelle persone che dicono a Beppe di rileggere il suo post, lo rileggessero loro.
Infatti queste due persone NON hanno capito il senso del post di Beppe.
Loro hanno, giustamente, detto che generalizzare è sbagliato, ma il post di Beppe NON intendeva giustificare la "generalizzazione" e sdoganarla per tutti gli esempi, ma intendeva, al contrario, parlare di casi specifici a cui viene data una risposta di quel genere. Cioè il contrario di come è stato interpretato il suo messaggio.
Se si fa una affermazione VERA di un dato di fatto, e ottieni in risposta "mica tutti", allora permettetemi di dire che chi lo dice é una "talpa".
Se, come dicono queste due persone, si fa invece una affermazione generalizzata che di per sé, logicamente, non può essere vera, proprio perchè al limite non può essere verificata per i numeri troppo elevati da verificare, allora queste due persone hanno ragione che si può rispondere "mica tutti".
In conclusione io riaffermo quanto detto all'inizio : il senso di Beppe, secondo me, é giusto e sacrosanto, ed il suo messaggio è chiaro ... se qualcuno non lo ha capito è meglio che lo capisca prima di criticarlo... proprio per senso di giustizia.
INVECE UN GRANDE PLAUSO A QUELLE PERSONE CHE VOGLIO FARE RETE ATTRAVERSO IL BLOG, FACCIAMOLO PERCHE' IN QUESTO MODO DIMOSTRIAMO CHE SIAMO VERAMENTE UN POPOLO DEMOCRATICO, VISTO CHE LORO LA DEMOCRAZIA CE L'HANNO USURPATA...
E PROPONGO DI AGGIORNARE IL MOTTO DI BEPPE IN QUESTO MODO ... "LORO VOGLIONO ASSOLUTAMENTE TENERCI DIVISI MA NOI NON GLIELO PERMETTIAMO E CI ARRANGIAMO!" penso che in questo modo riusciremo a dimostrare pacificamente ma in modo POTENTISSIMO E INEQUIVOCABILE la forza del Popolo Democratico
Buon Anno a tutti
Aldo

aldo moro 02.01.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Da stamattina aumenta pure la benzina, oltre a luce e gas e autostrade. In pratica paghiamo tutto solo e sepre noi poveri cristi. Che ne dite se iniziamo veramente a romperci un po i coglioni e iniziare a fare sul serio invece di continuare a scrivere cazzate qui sopra?

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 02.01.12 10:34| 
 |
Rispondi al commento

benzina nuovo record a Eruo 1,80 .... le casse statali sono vuote vivono alla giornata con il continuo aumento di luce acqua gas benzina beni di cui non puoi fare a meno con questi soldi mandano avanti la baracca . Prepariamoci allo sfascio altro che " ce la faremo usciremo dalla crisi con in sacrifici" presidente Napolitano voi e la casta non sapete che cos'è la crisi noi cittadini si.

sabatino 02.01.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

perche' sostengo (sotto un certo aspetto) il mica tutti:

che il pd abbia sposato la stessa politica della destra e' indubbio, cosi' come fece negli anni '80 con craxi favorendo l'eliminazione della scala mobile. e del resto esponenti imporatni del pd lo hanno ammesso pure loro, sia pure tra un discorso e l'altro. per aumentare la competitivita' delle aziende (direi di certe, le solite aziende guidate dai capitalisti straccioni) anche il pd era d'accordo sul calo delle buste paga e dei diritti dei alvoratori come prima della svalutazione della lira.

quindi il pd ha lasciato carta bianca a berlusconi, non avendo la faccia di perseguire alla luice del sole certe politiche.

pero' sono altresi' convinto che col pd al governo ( e gli altri) la corruzione in italia non sarebbe arrivata a questo punto, la giustizia non sarebbe stata demolita cosi' come l'i nformaszione, non avrenmmo subito il salasso speculativo all'avvento dell'euro o almeno non ai livelli in cui e' ginto e non saremmo arrivati a qeusto punto.

chiaro quindi che, pur bocciando in pieno le politiche pd, non me la sento di dire che sono tutti uguali e siccome bisogna essere realisti, dovendo scegliere tra duew, scelgo la sinistra, naturalmente contrastando senza se e senza ma le treste matte di quel movimento qualora volessero fare delle berlusconate.

e naturalmente cercando nel mio piccolo di far progredire la politica italiana. ma rimanendo realista.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.01.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Grillo e Buon Anno...

Che dire... va bene davvero tutto ma questo cartello sui politici è una cagata pazzesca. Non perché non siano tutti ladri, ma perché è una cagata e basta, un'iniziativa penosa che non rende giustizia all'attività svolta dal blog negli anni.
Lascia perdere queste menate.

Giacomo 02.01.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eliminare tutta la liquidita e usare solo carte di credito,ci sarebbe meno mazzette meno deliquenza,droga non ci sarebbe lavoro nero nemeno e quante altre cosa non ci sarebbero.tutti pagarebbero le tasse.meno srtanieri iregolari e alla fine piu' soldi per tutti e meno tasse,ma questo è solo un sogno

giampaolo tegon 02.01.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Un augurio di buon anno nuovo a tutti, che ci porti fuori da questo pantano di menzogne. Un augurio sopratutto alla massa silenziosa, di chi ogni giorno manda avanti la carretta. Alle famiglie sempre più in difficoltà, ai lavoratori sia privati che pubblici che da anni sopportano il peso degli errori altrui. Ai pensionati che dopo una vita di lavoro devono accettare pensioni ai limiti dell' insulto. Che il 2012 sia l' anno dei grandi sconvolgimenti che rompano questo asse malefico di interessi di pochi ai danni dei molti. Che finalmente ci consenta di vedere un barlume di democrazia in fondo a questo tunnel. Un augurio alle donne che vengono ancora vergognosamente discriminate nel mondo del lavoro. Un augurio anche ai giovani, che possano trovare il coraggio di ribellarsi alla società marcia che ci avvolge come una cappa. Che riescano a trovare la forza di restare in questo paese, di lottare e che siamo di esempio anche ai più vecchi. Perchè solo dai giovani può nascere quel vento di liberazione che può trasformarsi in un tornato che spazzerà via questo marciume italico. Sono convinto che non meritiamo tutto questo, ma occorre lottare perchè nulla è scontato nella vita e mai più di ora questo è chiaro. Arriva un momento in cui non si può più scappare, bisogna lottare per i valori ci rendono uomini liberi. Bisogna dire basta a tutto questo, non possiamo più accettare oltre, è ora di difendere la trincea. Solo allora saremo pericolosi per questa marmaglia perchè il vero potere è nelle nostre mani, anche se hanno fatto di tutto per farcelo dimenticare. Siamo male armati, con le divise logore ed il morale a pezzi ma siamo dannatamente incazzati.

franco castelli 02.01.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe!

"Mica tutti" capiscono....!!!

Il tuo post è un assioma della mentalità italiota,
e che ne dici di aggiungerne un altro per creare il teorema della presunta furbizia italiota ?!:

"tanto le cose vanno così...."

Sì appunto....và a scatafascio!!!
La massime dicate hanno una verità di fondo condivisa:

Non assusemersi mai le responasabilità, bensì declinarle ad ignoti (con un'appendice, xò: i compensi sono sacrosanti...)

Il Portatore.

roberto p., genova Commentatore certificato 02.01.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento

l nuovo ministro ha debuttato davanti al Parlamento annunciando che anche le Forze armate sono pronte a fare austerità. Ma l'Italia ha ordinato 131 F-35: costeranno quanto una manovra finanziaria. Gli stipendi valgono il 62 per cento del bilancio della Difesa, 23 miliardi di euro più 1,4 miliardi per le missioni all'estero. L'affondo del Pd: "Scandaloso"

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 02.01.12 10:13| 
 |
Rispondi al commento

1 litro di benzina costa lire 3.368.
Nel 1972 aumentò improvvisamente a lire 200. Iniziò l'austerity.
In 40 anni la benzina è aumentata del 1.684 % per cento ? Come i nostri stipendi o pensioni ?

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 02.01.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è ma vi rendete conto?
questi qui,questa massa di merda,cosa hanno fatto?
hanno attivato il cervellone che controlla le finanze private,hanno passato una manovra velenosissima tutto a vantaggio della Bce,e della Francia,e Germania!
tutto questo senza consultarci minimamente,un governo nominato da una casta,ha distrutto e rovinato intere generazioni,messo sotto chiave le tasche di milioni di persone,senza conto corrente non puoi prelevare lo stipendio,senza stipendio non hai liquidità! senza liquidità non farai la spesa! CHE SCHIFO! CHE SCHIFO! siete un mucchio di merda che cammina nel volturno!
e la chiesa cosa fa? tace,che se parla paga l'ici! mi sembra di essere tornati alla seconda guerra quando gli ebrei venivano deportati e la chiesa stava zitta! e assurdo! che mondo di merda che hanno creato sulle nostre spalle,sulla nostra vita che si sono presi con l'euro! loro questi lobbisti
questi banchieri,questi stronzi! avevano già previsto tutto! loro sapevano quello che sarebbe successo con l'euro! lo sapevano da quando hanno fuso il primo centesimo quello che sarebbe successo!
e allora sapete cosa vi dico? che chi sostiene che l'euro e la bce non vanno abolite,e un criminale proprio come loro che la fanno e ci lavorano con l'euro! monti e un fottuto pezzo di merda,che merita una morte lenta e dolorosa! lui insieme alla bce,e tutti i fottuti finocchi bastardi che ci lavorano! fottetevi voi e il vostro cervellone,voi e il vostro fottuto conto corrente! siete solo dei pezzi di merda! al confronto saddam era un gran signore! DAVVERO! fate schifo spero che i vostri figli non vi guardino mai negli occhi! altrimenti si suicideranno! GRAN PEZZI DI STRONZI! SALUTI!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 02.01.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Capisco che repetita iuvant, ma cerchiamo di andare avanti.
Questi concetti li conosciamo e condividiamo da tempo, ma dovremmo condividerli con sempre più persone e per farlo bisogna uscire dall'ambito di questo Blog.
Capisco Beppe che a te stan sulle balle TV e giornali, ma senza un canale informativo di massa e con la poca "penetrazione" della rete nella vita degli Italiani non si arriva molto lontano.
Intanto si vedono i primi effetti delle magnifiche leggine del Governo Monti, il commercialista mi ha confidato che tutte le ditte che avevano come clienti con anche Sede Estera han fatto diventare quella Estera la sede centrale, un parente che lavora nel settore auto mi ha già detto che cambierà presto settore in quanto gli autoveicoli che vende considerati da questo Governo "di lusso" anche se non sono Ferrari vengono ormai piazzati solo con leasing a lungo termine tramite concessionarie estere.
Ed infine, cosa ancora più grave, mia moglie mi dice che la i tre quarti delle ditte che segue per lavoro a gennaio causa surplus di produzione dovuto ai mancati consumi tipici del Natale hanno dimezzato il personale nonostante operino nel settore alimentare!

Donato Tobi () Commentatore certificato 02.01.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIFESA:UNA AZIENDA IN PERDITA

Il 62% del bilancio della difesa grava sugli stipendi agli organici, circa 23 miliardi + 1.4 miliardi per le missioni all'estero.
Chi effettua gli acquisti alla difesa deve essere un gran cervellone visto che nel preventivo di spesa ci sono 135 F-35 dal costo unitario di 200 milioni di euro.
Ma non finisce qui perchè l'aereo che è stato progettato per non si sa cosa deve subire centinaia di modifiche con una spesa di 15 miliardi in 12 anni.
Questo 'gioiello' tecnologico non lo vuole ne Gran Bretagna ne Usa, ma l'Italia,'potente' nazione della Nato, non vi rinuncia.
E poi portaerei,fregate di lusso tutta una girandola di acquisti che graveranno sul paese che balla sull'orlo del default e che sta consumando le 'migliori' menti della nazione per trovare una soluzione.
Il nuovo tecnico,di paola,ha tirato le somme della situazione e ha esordito:'non se pò fa niente,non se pò taglià nulla'.
Che genio questo governo,sulla falsa riga del precedente che acquistava maserati a go go per l'esercito,visto che i generali non potevano andare a piedi al lavoro.
Lo stato ha dovuto drenare risorse dai poveracci e ho letto in un articolo che il default era talmente vicino che restavano 2 mesi allo stato per pagare gli stipendi,poi avremmo dovuto chiedere un prestito all'fmi.
Lo schifo di tutto questo non è il governo tecnico,ma il precedente esecutivo che pur sapendo che una incombente calamità era in procinto di abbattersi sulla nazione ha tenuto tutto nascosto al suo popolo.
Ora tutti uniti intorno al presidente,ma presidente di cosa di una nazione semicolonizzatrice,che spreca soldi per aerei faraonici ed navi di lusso,che non sa più con chi allearsi e come nella II guerra mondiale diventerà il nemico di tutti dalla Libia all'Afghanistan che si staranno chiedendo cosa caxxo ci facciamo nella loro terra con aerei e mezzi senza benzina.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 02.01.12 09:55| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO ha detto:i sacrifici con il tempo daranno i suoi frutti...caspita questo s'e' messo in testa di farci diventare tutti comcime per le piante del sacrificio...

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 02.01.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo trovami il politico che non si è sporcato il dito con la marmellata.Micatutti,dovrebbero osservarlo quelli che mettono le bombe in piazza nei treni, la dovrebbere mettere direttamente nel culo di chi ci ha portato a questa situazione e li i nomi si possono fare POLITICI

massimo taliani 02.01.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Nel corso di vari anni(e tangentopoli non è stata che una tappa)i partiti hanno messo insieme una fetente e mostruosa macchina di corruzione politica ed economica,per cui le istituzioni dello Stato e i poteri pubblici si sono dati da fare per permettere a lestofanti di arraffare soldi dello Stato,in combine con loro, attraverso frodi,furti,depredazioni,falsi appalti,false aste,leggi manipolate,condoni, indulti,distorsioni processuali,procedimenti finiti nel nulla,prescrizioni,veti parlamentari ai processi degli onorevoli ecc.In questo schifo ci sono dentro tutti,nessuno può dire di non sapere e non vedere,la mano sx ha sorretto la mano dx in un gigantesco furto collettivo,per l'avidità di una immane banda a delinquere bypartisan,dove ognuno ha trovato il suo sporco vantaggio e tutti insieme hanno fatto fallire lo Stato.Non c’è nessuno,in questo carnaio puzzolente,che possa rivendicare una qualche verginità,si vedano i vari D’Alema,Fassino, Penati,Fiorani,Consorte,Verdini,Scajola, Berlusconi,Lunardi,Bertolaso,Milanese,Papa, Brancher… Il caso Finmeccanica è l’es. più recente di quanto sia alto il livello della corruzione italiana.
La corruzione fatta sistema.
Che si possa pensare, con un quadro così degradato, che gli investitori stranieri possano investire in Italia è assurdo
Siamo un paese corrotto e dunque inaffidabile.
E che alcuni partiti pensino di riproporre questa schifezza, presentandosi di nuovo e con gli stessi colpevoli, o che ci siano degli italiani che hanno la faccia di difendere ancora questi criminali negando l'evidenza, questa è una schifezza ancora più grande
Come può Monti anche solo parlare di ripresa se prima non si fa pulizia in questo porcaio?
Non c’è solo un discorso di privilegi da far cessare, ma un discorso di reati da far finire! Altrimenti il peso di quanto dobbiamo sopportare sarà così schiacciante e così iniquo da provocare non una ma mille rivolte
Per quanto ancora si crede di andare avanti sfidando la sopportazione degli Italiani?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.01.12 09:38| 
 |
Rispondi al commento

tutti mica nel nome della privatizzazione si vogliono fottere con strategie truffaldine L'ENI FINMECCANICA e POSTE ITALIANE c'e' dietro una squadra capitanata dai potenti del mondo...

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 02.01.12 09:35| 
 |
Rispondi al commento

CARO PEPPE - VORREI SAPERE PER QUALE ARCANO MISTERO NESSUNO, DICO NESSUNO ,PARLA MAI DEL M5S DETTO IMPROPRIAMENTE IL PARTITO DEI GRILLINI.EPPURE QUESTI RAGAZZI HANNO RAGGIUNTO,IN ALCUNE REGIONI, LA CONSISTENZA DEL 5% CHE SURCLASSE DI GRAN LUNGA I VARI PARTITINI DI SINISTRA ,PER NON PARLARE QUELLO DI RUTELLI CHE RAPPRESENTA IL NULLA,ANZI SOLO LO STESSO RUTELLI.EPPURE IL M5S HA GIA' ATTUATO MOLTE SOSTANZIALI RIFORME ,SEMPRE INVOCATE MA MAI ATTUATE DAGLI ALTRI PARTITI : SI SONO DIMEZZATI GLI STIPENDI ED HANNO RIFIUTATO IL RIMBORSO ELETTORALE, OGNUNO VALE UNO E PERSEGUE LA SUA STRADA.NIENTE CAMPAGNE ELETTORALI MILIARDARIE COME GLI ALTRI PARTITI , TI PARE NIENTE ? EPPURE NESSUNO DEI MASS MEDIA ,GIORNALI ,RADIO, TV ETC. NE PARLA :PROBABILMENTE HANNO PAURA CHE IL MOVIMENTO CONTINUI A CRESCERE E CHE LORO ,PRIMA O POI, VENGANO FATTI FUORI.TU MI VOTI PER QUEL CHE VALGO IO PERSONA E NON PERCHE' IL PARTITO MI CANDIDA E MI SOSTIENE, NESSUN VOTO DI SCAMBIO E' AMMESSO ED E' IL POPOLO VERO, QUELLO DEGLI ITALIANI SINGOLE PERSONE CHE MI VOTANO O NO. GRANDE RIVOLUZIONE ANCORA SOPITA MA CHE ALLA FINE VINCERA'. UMBERTO -NAPOLI

umberto caroli 02.01.12 09:33| 
 |
Rispondi al commento

non e' questione del "mica tutti"...essi non ruano una pagnotta al supermercato e vanno i galera,questi affamano l'Italia in continuazione...perhce' debbo pagare imposte al 50 percento sapendo che vanno a finire nelle tasche capienti di "mica tutti" qui si fa come il principe salina....tutto cambia per non cambiare...macchine blu, vitalizi, consulenze,affari d'oro... ed io debbo pagare la mia meta'????' normale che il popolo onesto si incazzi!!!!!!! o no!!!!---mica tutti|||||

aldo abbazia 02.01.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Se Monti fosse una brava persona,se avesse a cuore un minimo di democrazia e legalità,farebbe immediatamente una legge per regolare quello che è il massimo scandalo italiano:il conflitto di interessi,quello scandalo che è stato sotterrato grazie agli inciuci di D'Alema,Prodi,Violante e tutta la banda a delinquere del csx,che è stata la prima a trasgredire a quella che dovrebbe essere la prima regola della democrazia e che pure era una legge della Repubblica:il divieto a far politica per chi possiede mezzi di informazione di massa,giornali e soprattutto televisioni.Ma un’adeguata regolazione del conflitto d’interessi non sembra far parte del programma a breve di questo governo,come non ha mai fatto parte dei governi di csx.
Una democrazia degna di questo nome non può permettere che il governo della cosa pubblica stia nelle mani di gente che usa il potere per perseguire interessi personali.E tanto meno nelle mani di chi può coartare l'opinione pubblica a proprio favore con induzioni televisive che giocano nel profondo della psiche,e oscurano o censurano l'informazione,come invece è stato fatto da Mediaset e da una Rai succube tuttora di Berlusconi,dove a uno scellerato come Minzolini, reo di informazione distorta e pure ladro,il servizio pubblico offre a spese nostre lavori da 500.000 euro.
Peccato che altri tipi di conflitto di interesse screditino proprio certi membri del governo Monti (vd Passera ecc.),per cui nemmeno da Monti è dato aspettarci alcunché di definitivo e democratico nemmeno in questo settore.
Possiamo però chiedere che questo punto sia solennemente regolamentato nel programma del M5S, o la cosa pubblica resterà sempre nelle mani di gentaglia che,per fare il proprio lucro, continuerà a rovinare del tutto questo paese.
Che lo si intenda una volta per tutte: siamo il 2° paese più corrotto d'Europa.I partiti che ci hanno governato sono rei di una gigantesca corruzione,ed è grazie ad essa e non solo alle speculazioni di Borsa che siamo nella merda.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.01.12 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel continente DEI SACRIFICI

Alle SPALLE dI BANCHE USURAIE

Ci sta un popolo di STROZZINI che ha inventato tantE TASSE

LA più famosA è l'INCUL-Gully INCUL-Gully INCUL-Ga...

Siamo i TARTASSATI

siamo i TARTASSATI

DALLE TANTissimE MANOVRE

ogni tre DEBITI ogni tre DEBITI PAGHIAMO MILIONI D'INTERESSI

Noi siamo quelli che PRIMA NELL'EUROPA vediamo per primi

GLI AUMENTI DI luce CARBURANTI E GAS siamo i TARTASSATI!

Siamo i TARTASSATI siamo i TARTASSATI

gli altissimi DEBITI

Quello più basso quello più basso è alto DUEMILA MILIARDI

Qui ci scambiamo TITOLI IN BORSA SprofondANDO

NEGLI IMBROGLI più alti del mondo

SU QUATTROCENTO MILIARDI DI CAPITALI

QUEST'ANNO ABBIAMO PERSO IL 25 PER CENTO

siamo i TARTASSATI!

AI BANCHIERI CI IPOTECHIAMO I NOSTRI occhi

gli ESATTORI STATALI CI SEQUESTRANO IL CORPO

se non credete venite quaggiù

venite venite quaggiù

Siamo i TARTASSATI siamo i TARTASSATI

DA altissimi DEBITI

ogni tre SACRIFICI

ogni tre SACRIFINI I NOSTRI POLITICI

OTTENGONO BENEFICI

Ogni AUTOSTRADA del nostro villaggio ha perlomeno

IL sei PER CENTO DI AUMENTO di PIZZO AL FORMAGGIO

siamo i TARTASSATI

Nel continente DEI SACRIFICI

DOVE POLITICI SI SPARTANO

MAZZETTE DA VERI AMICI

alle falde dI UN PARLAMENTO

ABITATO DA VERI FETENTI

Ci sta un popolo CHE SOFFRE

GLI HANNO MESSO NUOVE IMPOSTE

IMBOTTITE DI VERE BATOSTE

LA più famosA è l'INCUL-Gully INCUL-Gully INCUL-Ga...

Siamo i TARTASSATI siamo i TARTASSATI gli altissimi DEBITO

Quello più basso quello più basso E DI 300 MILIARDI

è alto dueMILA mILIARDI!

Quando QUEST'ANNO CI HANNO AUMENTATO DI 2100 EURO

A FAMIGLIA DI TASSE QUESTO VUOL DIRE

CHE ALTRE DUE MESATE CI HANNO TRUFFATO

siamo i TARTASSATI!

Qui ci scambiamo l'amore profondo dandoci i baci più alti del mondo

siamo i TARTASSATI

Noi siamo quelli che dell'equatore SIAMO per primi

AD ESSERE AUMENTATI DI BOLLETTE DI luce dI GAS

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 02.01.12 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, Caro Blog, un desiderio voluto da tanti(forse micatutti), che da anni frequentano, amano e vivono questo spazio,

un desiderio che si chiama FACCIAMO QUALCOSA DI CONCRETO;

diamo vita a quelle idee intelligenti che periodicamente vengono proposte qui;

smettiamola di piangerci addosso e postare giornalmente tutti i mali (veri) senza dare il clik per contrastarli;

a volte hai avuto fiducia in noi, specialmente quando ci hai chiamati all'appello;

continua ad averne e dai i piedi a scelte condivise da molti (forse micatutti);

TRASFORMIAMO IL 2012 NELL'ANNO DEL M5*, SI PUO' FARE E SI DEVE!!!!!!!

Francesco Torino, Torino Commentatore certificato 02.01.12 08:49| 
 |
Rispondi al commento

MA NON SE NE PUO' PIU'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
ma annate tutti a mori' ammazzati!!!
viviana v.,

-----------------

E' inutile che tu te la prenda con loro.
Non è per colpa loro se Berlusconi e Bossi
hanno devastato questo stupido paese la vera colpa fu molti anni fa e precisamente nel lontano 1994 quando Violante a nome di tutta l'opposizione non ne volle sentir parlare di "CONGLITTO D'INTERESSE"!

Quelli che hanno votato Berlusconi sono dei coglioni ma loro principalmente sono stati dei
CRIMINALI perchè consapevoli in un futuro di portare al disastro questo paese!

E' tutta una perdita di tempo prendersela con i coglioni perchè loro saranno sempre coglioni, (tutti e non micatutti).

La vera guerra andava fatta allora e nessuno fece qualcosa!

Dico nessuno e non micatutti!

Uno qualsiasi Commentatore certificato 02.01.12 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, il blog è diventato come un giudizio universale: tutti ( o dovrei dire micatutti!) giudicano senza misericordia le miserie umane.
Sarebbe ora che tutti ( e questa volta intendo tutti) cominciassero a fare pulizia in casa propria!

pf 02.01.12 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incensato e leccato, l’amministratore delegato della FIAT Sergio Marchionne chiude l’anno ricevendo un dispiacere da 24/7 Wall Street, sito statunitense dedicato ai temi economici, che piazza la FIAT 500 al sesto posto della poco onorevole classifica dei flop commerciali dell’anno.

This year, Fiat released its new 500 — a three door car that is under 12 ft. long. The car was expected to be a big seller, rivaling BMW’s Mini. Even before the car’s launch, however, detractors were predicting failure. Alan Mulally, CEO of Ford (NYSE: F), stated in Panorama magazine, “I do not see large market in the U.S.A. for a smaller car than the Fiesta. Those that tried failed.” He was right. According to online magazine DailyTech, “Fiat expected to sell 50,000 500s during 2011 in North America. Through the first seven months of 2011, Fiat sold fewer than 12,000.” Sales were so poor that Chrysler Group, which manages the Fiat brand in the United States, ousted U.S. chief Laura Soave this past November.

Un piazzamento che rappresenta l’ennesima impietosa dimostrazione del fallimento delle politiche commerciali della FIAT a cavallo dell’Atlantico, ora solcato da bastimenti che portano in Europa i vecchi modelli Chrysler e negli USA la vetturetta FIAT, senza tuttavia riuscire a suscitare l’interesse della clientela.

http://www.mentecritica.net/dagli-usa-uno-schiaffo-a-marchionne/informazione/il-lavoro-degli-italiani/mazzetta/23145/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.01.12 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


E' bene Ricordarlo all'uomo "stupido"!

Micatutti!
Alcuni sì!

Il genocidio dei tutsi e degli hutu moderati ruandesi del 1994, in cui morirono più di 800.000 persone in meno di cento giorni, sarebbe stato accuratamente pianificato e condotto dai militari francesi alleati dell’allora governo hutu.

Le accuse contro i militari francesi, presenti in Ruanda prima del genocidio come consiglieri dell’esercito locale e poi, alla fine dei massacri, nell’ambito dell’operazione umanitaria Turquoise, sono pesantissime e sostenute da decine di testimonianze. Si va dall’addestramento e indottrinamento delle milizie Interahamwe (che avrebbero materialmente condotto il genocidio), alla tenuta di corsi su come uccidere il maggior numero di persone tramite l’uso di attrezzi agricoli e armi da taglio.

I militari transalpini avrebbero anche partecipato, secondo l’accusa, alle operazioni di identificazione dei civili tutsi, prima e durante il genocidio, e a stupri e violenze di massa sui prigionieri, in alcuni casi costretti a fare sesso tra loro per evitare di essere uccisi.

Lo ribadisco!

L'uomo l'essere più spregevole del pianeta!

Micatutti sì ma sempre per colpa di qualcuno!

Uno qualsiasi Commentatore certificato 02.01.12 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Che l'Italia sia stata rovinata da due partiti precisi con l'acquiescenza di un partito molto preciso, la cui non opposizione sfiora l'inciucio, sembrerebbe un fatto così innegabile e lampante che vedere certa gente, come Giovannino o Margherita o altri, che non ha altro a cui pensare che sfinirsi nel cercare di molestare Beppe Grillo, come se la rovina di questo paese fosse opera sua, mi sembra davvero, nemmeno una cosa da manicomio, da esorcismo!
E che ora a questa congrega di deficienti si aggiunga anche Muzzi!
MA NON SE NE PUO' PIU'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
ma annate tutti a mori' ammazzati!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.01.12 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mica tutti lo sanno,
ma ora vi tolgo il dubbio:

se i matrimoni religiosi li
può sciogliere la sacra rota

quelli celebrati col rito celtico
li scioglie la pagana trota

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 02.01.12 07:33| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 07:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Replay per il razzista Acuel Utopia

Siamo uno dei paesi più longevi al mondo
L'Italia ha la popolazione più
vecchia d'Europa,nascono sempre meno bambini italiani,la popolazione italiana è in via di estinzione,gli ultra65enni sono in aumento e tra qualche decina di anni resterà pochissima gente in età di lavoro che pagherà le tasse per mantenere servizi e pensioni per gli anziani e anche per te
Per nostra fortuna ci sono i migranti che salveranno questo paese.Anzi i dati dicono che sono pochi e dovrebbero essere di più
Per l'ISTAT,già ora un italiano su 5 ha almeno 65 anni e crescono gli ultra80enni,ma tra pochi anni sarà ultra65enne un italiano su 3 e,considerando i minori,la situazione si farà molto seria. Siamo un paese con una popolazione sempre più vecchia,che mostra un saldo positivo solo grazie all'apporto degli immigrati.
Dovremmo essere grati perché ci ritroveremmo ad essere mantenuti da loro.
L'Europa si avvia a diventare un continente a popolazione mista come sono già il Regno Unito o gli Stati uniti. E' stata proprio questa mescolanza che ha fatto grande gli Stati uniti.
Il tuo razzismo è alimentato da un partito che non sa in quale altro modo farsi votare, ma, se fosse un partito intelligente e non profittatore e incapace,ti parlerebbe diversamente.
Quello che dici,dunque,è profondamente stupido perché va contro gli interessi degli stessi italiani
Per nostra fortuna,gli stranieri sono in costante aumento e costituiscono il 7,1% del totale, ancora poco contro il 10-12% degli altri paesi europei,e pochissimo per il nostro fabbisogno,anche tenendo conto che ci sono 200 persone per kmq.Sotto il profilo demografico l'Italia è uno dei paesi con il più basso tasso di natalità al mondo;questo dice che anche la propaganda contro il controllo delle nascite della Chiesa è inutile perché gli italiani se ne fregano
Tra voi che rifiutate gli stranieri e la Chiesa che vorrebbe vietare ogni controllo delle nascite non so chi sia più stupido e deprecabile.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.01.12 07:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finchè limitiamo la nostra protesta a due righe scritte in un blog, a una discussione fatta al bar la sera, o girare con il giornale 'giusto' sotto al braccio, ci meritiamo quello che ci stanno dando, dobbiamo incominciare a manifestare il nostro dissenso in modo concreto, articolato, comprensibile a tutti e sopratutto bisogna arrivare anche a chi non sa cosa sia la rete, o a chi non è in grado di usarla, bisogna essere uniti, senza bandiere, senza colori, manifestare pacificamente, armati di telefonini e videocamere per riprendere eventuali gruppi di sabotatori, andare nelle piazze della capitale e dei capoluoghi, e poi ritornarci la settimana dopo e poi ancora e pretendere .............

Mauro Dapporto, Faenza Commentatore certificato 02.01.12 06:20| 
 |
Rispondi al commento

E quello che volevo dire da quando hai aperto il tuo blog!
Il brutto è che dei "mica tutti"(cioe larve merdose)
ce ne sono forse in maggioranza, credo.
Ne hai anche nel tuo staff Beppe e loro ti rovinano la tua grande opera.
All inizio mi davano del fascista o che non sapevo scrivere,dimostrandosi in due faccie sti merdosi!
Finalmente dopo anni te ne stai accorgendo Beppe!!
Il motivo finale, fino ad oggi che non sta succedendo niente di come ce lo mettano nel culo in tutti modi,e che siamo pieni di "mica tutti"
Bla bla bla bla,ma NIENTE!
Quel ragazzo dell estintore,l unico eroe immagine di rivoluzione l anno inchiodato come cristo!
Non ce la possiamo fare Beppe,dobbiamo emigrare oltre oceano,poi vedere da lontano i "mica tutti"perire insieme a quelli che li inculano!!!!
NON VEDO ALTRA SOLUZIONE!

Roberto Venturi 02.01.12 04:49| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/
LUNEDÌ 2 GENNAIO 2012

ARRIVANO LE PRIME PUTANATE SULLA "MMT"

CONSIDERAZIONI SULLA M.M.T. – MODERN MONEY THEORY

Caneliberonline 02.01.12 03:43| 
 |
Rispondi al commento

Se volete risparmiare sulla lavatrice dovete farvi istallare un filtro decalcificante sull'ingresso dell'acqua così potrete dimezzare la quantità di detersivo e lavare a temperatura più bassa ( a volte anche a freddo ).

Risparmioni 02.01.12 01:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT: per aumentare la durata della verniciatura dei muri basta mettere della comune candeggina dentro l'idropittura in una quntità alta ma sopportabile da chi pitta.

risparimiamo 02.01.12 01:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT: Sempre per tamponare gli aumenti delle tasse volute da monti vi propongo 2 sistemi.

A) quelllo economicissimo. mettere dietro ad ogni trmosifone un foglio di polistirolo ( o materiali assorbenti migliori) per evitare che il calore vada a scaldare il muro esterno della casa senza portarvi beneficio.

B) quello costoso che coniste di aumentare il potere radiante dei vostri termosifoni cioè nell'aggiungere qualche elemento radiante in più.

Aumentare il potere radiante mette qualunque caldaia, anche quelle obsolete, in codizioni tali da aumentarne il rendimento per dei motivi che sarebbero da spiegare con dei calcoli che potete chiedere a qualche esperto. In pratica dovreste avere in casa la temperatura ottimale (20 gradi) con la temperatura degli elementi radianti la piu bassa possibile.

risparimiamo 02.01.12 01:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi lasci in pace?

francesca weiss 02.01.12 01:50| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me un buon politico dovrebbe dividere le cose umane in materiali e spirituali e risolvere quanto più possibile con la razionalità per poi dedicarsi allo spirituale solo in quelle cose non risolvibili con il raziocinio.

Purtroppo noto che si fa spesso il contrario o si fa un mix col solo scopo di prendere voti e incollarsi allo scranno.

I peggiori sono quelli che dicono una cosa e ne fanno un altra.

politicando 02.01.12 01:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il demonio ha inventato un bellissimo travestimento perche quello vecchio, la BUGIA è diventato un pò obsoleto; questo rasferimento si chia ma AGGRATIS.

Quando sentite parlare di "GRATIS" e ancora peggio se rinforzato con "per sempre" e "per tutti" andate pur certi che c'è lo zampino di SATANA in persona.

aggratis 02.01.12 01:10| 
 |
Rispondi al commento

e come a casa mia,io sostengo che nel calcio di oggi rubano tutte le squadre,dalla squadra di paese,alla serie a! e lo ripeto in continuazione qua tutti seguono il calcio tranne me! perché so la verità,e so che il calcio e una mega truffa! i calciatori degli attori pagati per truffare,e i tifosi i truffati! qui tifano tutti napoli! e sostengono che, si rubano però mica tutti! e per loro non è rubare,ma comprare le partite! loro fanno: MICA TUTTI! e io gli faccio: Se tu squadra A,Compri una partita,e io sono la squadra B chi mai potrebbe vendertela? la squadra C? no, perché prima giochi contro la B,e poi contro la C! quindi la compri sia dalla B,che dalla C! se io compro,significa che tu vendi! e inutile far finta che non sia così per non smettere di credere nei propri idoli fantocci! eppure e così! io seguivo il calcio,con interesse! poi venne calciopoli 1,e cominciai a disinteressarmi al secondo atto ero già concentrato sui cartelloni pubblicitari! e pare strano ma alcune squadre tengono il pallone a centro campo per far si che la telecamera inquadri più allungo il cartellone con lo sponsor migliore! cmq al 3 atto già incominciai a vomitare! e mentre io vomito durante le partite,gli altri stanno li davanti al televisore a urlare,a fare il tifo per Lavezzi! io li guardo e mi rendo conto che c'è un degrado sociale di livelli impressionanti! come puoi dare fiducia,e fare il tifo per dei fantocci come i calciatori dopo che sono stati dimostrati imbrogli su imbrogli? non capisco! COSA SERVE ALLA GENTE PER FAR SI CHE CI ARRIVINO? cmq nel calcio rubano,ma mica tutti ci passano sopra? e chi guarda le partite e un gran coglione! chi le fa e uno sporco ladro! io tornerò a seguire il calcio quando i biglietti d'ingresso dei distinti sarà GRATIS! fino ad allora l'imbroglio che lo vediate oppure no! c'è e ci sarà sempre anche dopo che sarà aperta l'inchiesta,anche dopo che saranno stati tutti arrestati! perché in quel mondo contano i soldi,e non l'onore! non la faccia! SALUTI!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 02.01.12 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Dice il Cardinale Bagnasco che bisogna mantenere la calma essere più positivi e creare coesione.
Senta signor cardinale, voi della chiesa fate affari sporchi ocn i politici per cui evitate in momenti come questi di rompere i coglioni alla gent eche disperatamente non arriva a fine settimana e non a fine mese.

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 02.01.12 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi non vedo l'ora che in italia succeda una rivoluzione alla francese, voglio vedere i nostri politici di merda scappare dall'italia e andarsene in esilio fino alla fine dei loro giorni, non dovranno mai più
mettere piede in italia. hohohohohoh come godo

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 02.01.12 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Camusso dice di fare attenzione che c'è il rischio sociale? Occhio che tra un po ho l'impressione che in Italia succede un finimondo

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 02.01.12 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Secondo. Sul piano ideologico sono convinto che il libertario e l'anarchico hanno molte cose in comune, entrambe non hanno o non vedono nessuna forma di organizzazione collettiva e da sempre l'umanità, dalle tribù all'occidente, si è fatta da sè organizzandosi, si è sviluppata ed è cresciuta, di conseguenza la popolazione ha dovuto riconosce il territorio come una ricchezza da dividere e da gestire, ovviamente con tutte le conseguenze positive e negative che possono sorgere.
Terzo. Dal punto di vista individuale possiamo inoltre affermare che l'uomo nel momento in cui si accoppia, a livello figurativo, ha creato intorno a sè un suo STATO, tale accoppiamento poi porta alla procreazione e a sua volta genera la famiglia, riconosciuta anche come nucleo famigliare, ciò significa che il concetto di Stato è già a priori fortemente intrinseco nell'essere umano. Anche madre natura ci spiega quanto sia importante e necessario avere dei confini, dei propri limiti, ad esempio è risaputo che gli animali selvatici nel proprio ambiente segnano il proprio territorio per difenderlo.

fine


la differenza tra liberale e libertario..., i primi più che ricercare la libertà vogliono indebolire lo Stato e colpendo le casse dello Stato colpiscono i soldi degli italiani, i secondi invece vogliono la libertà assoluta dell'individuo oltre ogni tipo di aggregazione, i quali non riconoscono i servizi e i beni pubblici come ricchezza collettiva di una comunità. Penso che se almeno i primi sono anti qualcosa di certo i secondi sono anti e basta, nel senso che per molteplici fattori non potranno mai ritrovarsi in un mondo senza confini e senza stati, alcuni motivi ?
Primo. Dal punto di vista sociologico non siamo tutti uguali ma tutti possiamo riscontrare delle somiglianze con dei propri simili, l'esempio più stupido che mi viene in mente sono i concerti musicali i quali come gli Stati esiste il popolo che si riunisce negli stadi per assistere ai concerti rock, quello che preferisce i concerti blues nelle piazze , chi invece ascolta il jazz nei teatri ecc. Ragion per cui gli italiani da nord a sud pur riscontrando differenze hanno comunque caratteristiche simili tanto da ritrovarci in un unico Paese ancora ben saldo nelle sue radici ad eccezione di una minoranza come lo è la lega. Così tutti parliamo la stessa lingua, tutti o quasi crediamo nello stesso Dio, tutti vogliamo una famiglia, tutti ci facciamo la pizza, tutti tifiamo gli azzurri ma anche su cose più profonde come la solidarietà siamo sempre stati fra i primi nel mondo, tutti abbiamo forti tradizioni abitudini ed un'educazione ed una civiltà che ci diversifica da altri popoli.
...continua


ci sono alcune categorie che fanno peggio di altre e purtroppo lo stato è costretto a fare un minimo di generalizzazione cosi da semplicifare le cose.

Di solito uno stato intelligente utilizza la regola dell' 80-20 cioè si sforza di capire qual'è il 20% di azioni che risolvono l'80% dei problemi.

Non ditemi che fece così mussolini perchè lo fecero anche altri (mica tutti).

Però questo è un mentodo per le emergenze e non è la normalità.

La normalità è di attuare una fase successiva per trovare il 20% in quel 80% ce si era tralsciato nella prima fase di emergenza.

Nella 3 fase si cerca il 20% di quello che è rimasto nella 3 fase e cos' via.

Purtroppo in italia non si vuole mai superare una certo livello di controllo perché le lobby che sostengono i partiti non permettono di passare alla 3 fase ma bloccano tutto se qualche burocrate cerca di arrivare a metà della seconda fase.

fasi e controfasi 02.01.12 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci penseranno i sindacati a ridarci la nostra pensione e a rendereequa la manovra. Tremate politici cattivoni che ora i sindacati organizzano una settimana di scioperone generale.......AH AH AH AH AH!!!!

Mauro .v 01.01.12 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Ecco con il nuovo anno che l'Italia si mostra ancora più schifosa del 2011.
Nessun risparmio per tagli ai deputati, nessuno che si sforza di fare un gesto di amore per i giovani del futuro, tutto deve uscire dal buco del nostr culo, come se loro fossero intoccabili.
Allora le cose sono due:
1) organizzimao una megamanifestazione con una rivoluzione alla francese e faccimaoli scappare dall'italia con tutte le loro famiglie.

2) prima li facciamo scappare e meglio è, ci pensiaomo noi per i nostri figli.


Lo capite che ci prendono per il culo? Lo cpaite che siamo sempre e solo noi a pagare?

Il carburante aumenta, la luce aumenta, il gas aumenta, l'autostrada aumenta, l'IMU aumenta, la rendita catastale aumenta, le tasse aumentano, la distanza tra ricchi e poveri aumenta. Solo una cosa diminuisce: il nostro stipendio e quindi il potere d'acquisto.
Che facccimao rimaniamo ancora qui a guardare? Continuiamo a farci prendere per il culo dalle parole di Napolitano? Dico Napolitano perchè non me lo riconosco come presidente della repubblica, anche lui peggio degli altri.

Luigi L. Commentatore certificato 01.01.12 23:42| 
 |
Rispondi al commento

ma questi botti su equitalia non mi sembrano proprio devastanti o forse sono delle prove generali ??

che cosa accadrà quando non si riuscirà nemmeno a fare la spesa per sopravvivere ???

tic tac ti tac

sabatino 01.01.12 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capire che gli passa per la testa a sti islamici non sarebbe male.
Ora l'iran sta facendo di tutto per farsi scassare il culetto.
Possibile che non capiscano che non potranno mai bloccare il traffico di petrolio?
Amenochè......questo non faccia lievitare ulteriormente il costo del greggio.
Certo che la tanto millantata civiltà occidentale è quasi totalmente nelle mani di quattro mandriani, tra sceick, ayatollah e califf.
Se non è un paradosso questo.
Bisogna al più presto trovare fonti alternative, vabbè l'ambiente, ma farli tornare a pascolare non è mica di secondaria importanza.

frank zappa 01.01.12 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Il Papa

CITTA' DEL VATICANO - Al mondo globalizzato serve ''pace e convivenza'', atteggiamenti a cui i giovani sono aperti, ma che possono essere distorti da una ''realta' sociale'' che spinga a ''agire in modo intollerante e violento''. Percio' il Papa chiede una ''solida educazione della coscienza'' che metta ''al riparo'' da atteggiamenti negativi''. ecc. ecc.
BELLE PAROLE, PECCATO CHE SIANO DETTE DA UNA ISTITUZIONE CHE HA PERSO, COME I POLITICI E LE BANCHE, OGNI CREDIBILITA'. IO DICO AI GIOVANI PENSATE COL VOSTRO CERVELLO E NON FATEVI INFLUENZARE DA NESSUN DOGM RELIGIOSO O POLITICO O LEGATO A TRADIZIONI IMMUTABILI. IL CERVELLO DELL'UOMO E' FATTO PER PENSARE, STUDIARE, APPROFONDIRE, CAPIRE, AMARE PERCHE' SOLO CONOSCENDO, RICERCANDO LA VERITA' ED AMANDO GLI ALTRI E PER PRIMI NOI STESSI SAREMO LIBERI. SOLO SUPERANDO GLI SCHEMI ED I DOGMI CHE CI INCATENANO PER VEDERE OLTRE E CERCANDO DI CAPIRE COSA HA VALORE E COSA NON LO HA, COSA SIAMO E COSA NON SIAMO. COSA CI NUTRE, CI SAZIA E CI DISSETA E COSA, COME L'ACQUA DEL MARE, PIU' NE BEVIAMO E PIU' SETE E MALESSERE CI PROCURA. QUESTA CIVILTA' CI HA INTOSSICATO E DISTORTO LA MENTE E VEDIAMO TUTTO COME UN UOMO CON LA VISTA SANA ATTRAVERSO DELLE LENTI. DOBBIAMO RITROVARE NOI STESSI E RIPRENDERCI LA NOSTRA LIBERTA', RIFIUTANDO LA GENTE TOSSICA CHE CI VUOLE DISSUADERE DALL'ESSERE CIO' CHE SIAMO REALMENTE FIN DALLA NASCITA E SAREMMO ANCHE ORA ASCOLTANDOCI DENTRO. DOBBIAMO ANNUSARCI COME LE BESTIE ED ALLONTANARE CHI PUZZA DI AVIDITA', DI LUSSURIA, DI CUPIDIGIA, DI FAME DI POTERE. LORO TI UCCIDONO L'ANIMA E TI RENDONO UNO ZOMBI.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.01.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento

MICA TUTTI! Forse la sua variante "MICA TANTO" dovrebbe essere elevata a PROGRAMMA della NAZIONE. Forse lo è già! Anzi, senza forse, è stato il "modus vivendi" necessario per vivere in questa nazione. "Mica tanto" rende possibile che il "vero" e il "falso" siano comunque vissuti! Per esempio: LE TASSE LE DEVONO PAGARE TUTTI GLI ITALIANI! "Mica tanto"! Così possono coesistere quelli che le pagano e quelli che NON le pagano! Anzi, la competizione è aperta, libera: chi è bravo, non le paga; chi è "fesso" le paga! Sulla moralità? La legge vieta la "prostituzione": "mica tanto"! Se si chiamano "escort" possono essere pagate per le stesse prestazioni delle prostitute, ma sono... escort! La costituzione, proibisce l'EUTANASIA: "mica tanto"! Se si trova un giudice favorevole... si pone "termine " ai patimenti! Sono tutti punti fermi che si dovevano mettere DECENNI DI ANNI FA. Ora la NAZIONE TUTTA NON SA CHE PESCI PIGLIARE! Forse si dovrebbe mettere nella costituzione... una formula democratica, possibilista e liberista... Insomma Art. 1: L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, (che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione). Ecco, l'ultima parte che ho messo in parentesi, potrebbe essere sostituita con "MICA TANTO"!
BUON ANNO ITALIA.

HappyFuture 01.01.12 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Se da Tutti togliamo Mica Tutti rimane Qualcuno. Concentriamoci su Qualcuno: se i Mica Tutti sono tanti è più facile individuare i Qualcuno. Ma il mio timore è che pochi sono i Mica Tutti e Qualcuno diventa Quasi Tutti.

Teufel 01.01.12 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta ad Andrea Defranceschi detto anche "IL TRADITORE"

Sia ben chiaro Andrea Defranceschi, appena ha modo ritiri subito quella cazzo di mozione e porga le sue scuse al movimento, diversamente si dimetta prima che venga sbattuto fuori.
Niente e nessuno può anche solo scalfire i pilastri che sorreggono il movimento.
Appare evidente che la scusa dei lavoratori da salvare proprio non regge.
Andrea Defranceschi lo capirebbe anche un bambino che in questa valanga di attività fallite non possono esserci lavoratori a rischio di seria A e lavoratori a rischio di serie B e da buon politico dovrebbe venir spontaneo il concetto morale: "o tutti o nessuno".
Inoltre sarebbe stato naturalmente giusto considerare che il giornale in questione ha già prelevato milioni e milioni di euro dalle tasche dei cittadini italiani senza nemmeno ricevere un'informazione adeguata e se nonostante il denaro "rubato" agli italiani non è in grado di continuare la sua attività voi avreste dovuto lasciare questo vecchio impero al suo destino, visto poi che il quotidiano medisimo come altri ha denigrato per lungo tempo il nostro movimento avreste avuto di fatto una motivazione in più.
Resto sbigottito dal vostro atteggiamento politico e per il momento mi vergogno di lei Andrea Defranceschi.
Ribadisco con profondo rammarico: attendo una sua retromarcia o le sue dimissioni dal nostro movimento 5 stelle.

Un cittadino.


ritengo che il movimento 5 stelle ormai presente nella vita politica del paese si debba dotare degli strumenti adatti per smascherare i veri responsabili di tanti crimini che si nascondono dietro prestanome pagati lautamente per stare zitti e prestare la faccia mentre i burattinai si nascondono dietro facendo indisturbati grandissimi guadagni, muovendo il loro capitale da una società finanziaria ad un altra e quando il titolo perde valore ce lo impacchettano e rivendono nei fondi investimento oppure se ne liberano trasfeendolo ad altri enti che saltano come è successo recentamente nelle grandi bancarotte del XXI secolo.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.01.12 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Dall’AAA dell’annuncio, all’A della certificazione energetica. Da oggi accanto alle indicazioni su superficie, posizione e rifiniture, chi vende un’abitazione dovrà indicare anche l’indice di prestazione energetica. Si tratta di un fondamentale passo avanti per valorizzare gli immobili che consumano meno.

La novità è stata introdotta sulla scorta del decreto rinnovabili (Dlgs 28/2011), ma come troppo spesso accade in Italia rischia di essere depotenziata nei suoi possibili effetti positivi dalla mancanza di indicazioni sulle sanzioni previste per chi non rispetta l’obbligo, che riguarda tutti gli annunci immobiliari (cartacei, su internet, in tv, tramite volantini e cartelli). Fa eccezione la Regione Lombardia che ha inserito invece multe fino a 5 mila euro in caso di inadempienza.

http://gualerzi.blogautore.repubblica.it/2012/01/01/annunci-case-obbligo-di-certificato/?ref=HREC1-3

ecco fatto, ora per mettere gli annunci ed evitare questa ennesima gabella dovremo organizzarci coi i pizzini. certo che ci vogliono bene i nostri legislatori, mica tutti però...

liliana g., roma Commentatore certificato 01.01.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ai micatutti rispondo: anche la mela intaccata non è tutta marcia ma io la butto via tutta ..... così butto via tutto il parlamento.

Rinaldo S. Commentatore certificato 01.01.12 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dalla newsletter pd di bersani:
"siamo alla fine di un anno difficile. In questi ultimi mesi il governo Monti ha dovuto assumere scelte difficili. Il Pd ha lavorato ininterrottamente per rendere quelle scelte meno inique e più attente a chi ha più bisogno."
Parassiti mentitori che non si vergognano di proferire tali indecenti falsità con un sorriso da prendiculo: non sono passibili di processi penali?

Doriano M., Verona Commentatore certificato 01.01.12 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI COMPRERA' IL SAN RAFFAELE PAGHERA' UNA FRAZIONE MINIMA DELL'INDEBITAMENTO. IL RESTO CHI LO PAGA ? DI TUTTO IL DEFICIT ENORME CHE SI E' CREATO CHI SONO I VERI RESPONSABILI, VALE A DIRE COLORO CHE NE HANNO BENEFICIATO: IMPRESE, BANCHE, ISTITUZIONI ECC. ECC. ? E' COME LA PARMALAT CHE ALLA FINE SI SCOPRI CHE DIETRO C'ERA GERONZI A RICATTARLA PER FINANZIARLA E COSTRINGERLA A COMPRARE TITOLI SPAZZATURA. POI C'E' DA VEDERE CHI CI FOSSE DIETRO GERONZI, VALE A DIRE LE PERSONE FISICHE ULTIME CHE DETENEVANO LE AZIONI, VALE A DIRE NOMI E COGNOMI DI CHI AVEVA IL CONTROLLO FISICO DELLA BANCA DI ROMA. FORSE SONO, FRA LE ALTRE, LE SOLITE FONDAZIONI, I SOLITI GRANDI NOMI DEL CAPITALISMO ITALIANO, QUALCHE PARTITO, MEDIOBANCA. NON LO SO MA MI PIACEREBBE SAPERLO SE QUALCUNO POTESSE DARMI UNA RISPOSTA.
VORREI RICORDARE ANCHE CHE MOLTI COMUNI SUPERINDEBITATI PER AVERE CREDITO FURONO COSTRETTI DALLE BANCHE A COMPRARE TITOLI SPAZZATURA O DERIVATI O AGGANCIARE IL PRESTITO A STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI. MA DIETRO LE BANCHE ALLA FINE DELLA CATENA DI SOCIETA' CHI CI STA ? OGGI TRAMITE PARTECIPAZIONI INCROCIATE, SOCIETA' ESTERE, FONDAZIONI, CONTROLLI TRAMITE CONTROLLATE DI ALTRE CONTROLLATE VOI NON CAPITE PIU' CHI VE LO STA METTENDO NEL DI DIETRO! QUESTA CORTINA DI NEBBIA E' COME LA NEBBIA DEL NOTO FILM HORROR FLOG. QUANDO USCIVI FUORI DI CASA PER VEDERE COSA C'ERA OLTRE LA NEBBIA DEI MOSTRI ALIENI TI TRUCIDAVANO.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.01.12 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Italiani pecoroni e purtroppo a DANNO degli STESSI ITALIANI!...PERO' :

!!!MICA TUTTI!!!

Il discorso di Napolitano? Seguito solo dal 16% degli italiani

Io faccio parte di quel 83,4% di italiani che non lo ha ascoltato, che non ha voluto assistere a questa ennesima presa in giro al popolo italiano. Fortunatamente come me l’hanno pensata la maggioranza degli italiani. È facile parlare di 60% di share (che già di per se, essendo un discorso a reti unificate, si può definire un flop)...

...gli italiani che, secondo i dati Istat, sono 60.340.328. La proporzione è molto semplice, solamente il 16,6% degli italiani si è rovinato l’ultimo dell’anno ascoltando il Presidente della Repubblica.
Se poi vogliamo essere buoni ed andare un po’ incontro a Napolitano possiamo togliere dal numero dei cittadini italiani i bambini sotto i 10 anni che sono, sempre secondo l’Istat, 5.678.943. Ma anche così facendo la percentuale non supera il 18,3 degli italiani. Quindi? Quindi il tam tam sul web ha funzionato. I cittadini per protesta hanno boicottato il discorso di fine anno, ma nessuno ne parla, tutti continuano ad osannare un 60% di share che non significa nulla. Non potete continuare ad ignorare il nostro disagio e questa protesta Presidente Napolitano era rivolta direttamente a lei. Non ci rappresenta più, se ne faccia una ragione.......

http://www.questaelasinistraitaliana.org/2012/il-discorso-di-napolitano-seguito-solo-dal-16-degli-italiani/


anib roma Commentatore certificato 01.01.12 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera.

Salvatore Quasimodo, Ed è subito sera

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 01.01.12 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe, tu come sempre sei molto sottile nell'analizzare il pensiero altrui e hai la dote unica di portare alla luce le balle di questi stronzi falsi opportunisti. E' vero, quante volte abbiamo sentito "mica tutti"? Specialmente nei TG, nei talk show con i politici, loro che sono le merde, i delinquenti fuorilegge, ti sbattono in faccia il fatto che tu saresti un integralista che esagera e non farebbe i giusti distinguo. Che vadano affanculo.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 01.01.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mica tutti, d'accordo. però basta l' 1%...

liliana g., roma Commentatore certificato 01.01.12 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...........invito ..tutti i poveracci...ad insorgere... ed a lottare..contro le angherie subite.......vedo segni di cedimento nel sistema.....(mica tutti).........i poveri cristi ho detto.!!!.......

sergio barone, napoli Commentatore certificato 01.01.12 22:08| 
 |
Rispondi al commento

LA VERITA NON LA CONOSCONO MICA TUTTI SOLO UNA PICCOLA PARTE DI UNA PICCOLA PARTE CHE HA LA POSSIBILITA DI TROVARLA SU INTERNET THE MONEY MASTERS (ITA) - p1

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 01.01.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento

LA MALEDUCAZIONE DEI NOSTRI RAPPRESENTANTI
Forse è un argomento banale e forse no stasera nel TG7 ho visto un filmato della Camusso mentre entrava in un palazzo del potere, prima di entrare ha fatto un'ultima tirata ed ha gettato la cicca per TERRA.
Agghiacciante se pensiamo che il nostro domani dipende anche da queste persone.

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 01.01.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio che ogni mattino
sia per me un capodanno.
Ogni giorno voglio fare i conti
con me stesso,
e rinnovarmi ogni giorno.

(Antonio Gramsci)

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 01.01.12 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Gentile sig. Grillo

Mi domando perchè, l'attuale presidente della repubblica italiana ringrazia gli italiani, e di cosa? di avere donato, regalato altri soldi? sappiamo bene che ci vengono IMPOSTI e non sono spontanei, sono obbligatori, MA CI FACCIA IL PIACERE si risparmi il lugubre sarcasmo e...per favore VADA VIAAA!!
si DIMETTA PER ACCLAMAZIONE.
Stiamo aspettando da troppo tempo il TAGLIO dei parlamentari,il TAGLIO dei loro compensi la GALERA per chi ruba eccetera...
Mi permetta un'auspicio sboccato ma doveroso

Vada affan..lo "DON" MAZZI, che vergogna, un prete che definisce Verzè un profeta. La chiesa cattolica per bene è gravemente diffamata,danneggiata da questi personaggi.
Vada affan..lo Pannella, in sciopero della fame da 40 anni mà MAI in sciopero dei SOLDI,ha piazzato scilipolitici dappertutto e per primo lui.

Spieghi un pò come ha fatto a prendere svariati miliardi, 10/12 anni fà da Berlusconi per la vendita di RADIO-RADICALE 2 ma dov'era questa radio?? da dove trasmetteva? e dov'è finita? ciao

Franco

Franco Restuccia 01.01.12 21:59| 
 |
Rispondi al commento

I TROL SI STANNO DIVERTENDO A SCRIVERE INSULSAGGINI ED E GIUSTO COSI. QUANDO SI LASCIANO SPAZI VUOTI NEL DIBATTITO SULLE IDEE CHI HA LA MENTE VUOTA SI TROVA SUBITO A SUO AGIO APPROFITTATENE FINO A CHE CI SONO LE FESTE CHE POI SI RITORNA A LAVORARE SUL SERIO.

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 01.01.12 21:53| 
 |
Rispondi al commento

GENERALIZZARE è sempre sbagliato.
Il Micatutti non mi scandalizza
perchè è da persone superficiali
offendere e calunniare intere categorie
di persone.
Se io dico "Tutti i personaggi del mondo
dello spettacolo e i comici sono degli evasori fiscali" tu, Beppe, tu cosa mi rispondi?
Penso invece che sia da persone razionali,
sempre, fare nomi e cognomi supportati
da prove e non buttare fango in maniera
indiscriminata senza specificare.
Perciò, sorry, niente contro il Micatutti.
Altrimenti facciamo davvero del qualunquismo
e del populismo becero.
Facciamo come i leghisti secondo i quali si lavora
solo al Nord, mentre al Sud sono tutti fannulloni;
sosteniamo, come Brunetta, che gli impiegati
sono tutti fannulloni, includendo così anche
chi fa il proprio dovere con coscienza e fatica
retribuito con uno stipendio da fame;
Oppure sosteniamo che la colpa della crisi è
dei pensionati, o degli invalidi (che sono tutti falsi).
Dal fare di ogni erba un fascio nascono tristi
fenomeni come il razzismo.
Come spesso mi accade sono controcorrente rispetto agli altri bloggers.
Sostengo che le accuse vadano fatte con gli opportuni "distinguo", seguite da nomi, cognomi e fatti accertati.

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 01.01.12 21:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napoleone Bonaparte ebbe a dire : gli Italiani son tutti ladri! e se ci sarà comunque che dirà : mica tutti ci può ben essere chi precisi come quel cortigiano così poco cortigiano " mica tutti, ma bonaparte sì!

carlo 01.01.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento


e Pietro Micca accese la miccia volontariamente così vicino oppure.....mica tutti...

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ha un costo.

Sia le cose buone che le cose cattive hano un costo e chi vuole qualcosa deve sapere che ottenerla ha un prezzo da pagare.

Perciò chi vuole la globalizzazione pagherà un prezzo e chi vuole la cittadinanza degli stranieri in italia pagherà un prezzo.

Anche la libertà ha un prezzo.

Perciò quando volete qualcosa pensate al prezzo che costerà a voi e alla società tutta.

C'è troppa gente qui che vorrebbe le cose GRATIS perchè qualche ideologia malevola ha inventato i diritti gratis per ingannare i popoli ma le cose aggratis sono solo per i DEMENTI.

Poi si può decidre di pagare col baratto o con l'oro o qualche altra cianfrusaglia ma il prezzo da pagare c'è sempre.

il prezzo 01.01.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jannacci nel '75 cantava : " Quelli che ti spiegano le tue idee senza fartele capire... "

Nicola M.Tedeschi 01.01.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

So' d'accordo.E,infatti,de peggio ce sta er Caciara...
Tu,i voi l'auguri??

================================================

'a fruttaro', poiche' in un mese circa mi hai mandato a quel paese un paio di volte, non fare complimenti...se vuoi che nn ti contatti piu' basta che lo dici.....nn ci sono problemi....il mio sara' un rammarico per una cordialita' (almeno da parte mia) che dura dall'inizio dell'esistenza del blog, per te ovviamente una liberazione da un rompipalle con me. Senza rancore, credimi....auguri.....


Decio da Tolentino 01.01.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bello però, Beppe!
Anche se non lo condivido, questo post sta generando commenti interessanti.
Provocazioni! Su Rieducational Channel...

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.12 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe la risutante delle ruberie italiche è uno spread di 528:"MA DOVE VOGLIAMO ANDARE CON UN TASSO D'INTERESSE vicinissimo al 7% SUL DEBITO"
Basta bugie salvare l'Italia è quasi impossibile!!!!!!!!
Valgono piu' i titoli del Botswana dei nostri .
I MEDIA CON LA LORO DISINFORMAZIONE STANNO DISTRUGGENDO IL MONDO.

Armaghedon 01.01.12 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Io non voglio stare qui a piangere.

Io voglio fare bene ed essere ben pagato per fare bene.


Mi da fastidio solo chi fa male e vuol essere pagato bene e anche qui c'è pieno.

solo le donniciole piangono 01.01.12 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Quelli che scrivono sul blog non sono amanti della verità ma sono più che altro un sottoprodotto psicopatologico della sinistra piu disfattista.

mica tutti però!

qualcuno si e qualcuno no 01.01.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento

«Le loro vite sono come i loro lavori a maglia: introspettive, eppure senza senso;
meticolose, impegnative, ripetitive e pallide — colorate con la tinta più economica»
Rikki Ducornet

el futuro es nuestro, madrid Commentatore certificato 01.01.12 21:10| 
 |
Rispondi al commento


Mica tutti hanno le lacrime in tasca
c'è chi ride a crepapelle anche sulle disgrazie altrui
Mica tutti arrancano giorno e notte per tirare avanti
ci son coloro che non sanno neppure che significato abbia la parola lavoro
e vivono beati nel loro mondo dorato
Mica tutti vedono i propri diritti di lavoratori calpestati e stracciati
ci son coloro che sfruttando o non facendo un cavolo guadagnano fior di bigliettoni
Mica tutti son talmente depressi da non aver la forza di replicare
mentre c'è chi parla senza sosta dando fiato alla bocca a sparare maree di cazzate
Mica tutti pregano in silenzio a casa
c'è anche chi con le mani sporche di sangue affolla le Chiese la domenica
Mica tutti amano la propria compagna per tutta la vita
ci son altri che alimentano la prostituzione di giovani donne e bambine
Mica tutti aspettano la notte per cercar la stella che faccia loro compagnia
ci sono anche coloro che il cielo l'hanno comprato e inquinato
Mica tutti.....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 01.01.12 21:09| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
Se ti azzardi a dire "I politici rubano", la risposta è "Mica tutti". Se ricordi che gli automobilisti non rispettano le strisce pedonali (e qualcuno ammazza un pedone), la risposta è "Mica tutti".

[...]
*****
-------------------------------------------------

Allora forse la cosa migliore da fare per evitare quella risposta e' di non generalizzare ed essere precisi e con delle prove provate alla mano, invece di fare affermazioni un tanto al chilo supportate solo dal sentito dire e dal passaparola che tutto ingigantisce.


A- "i sostenitori del movimento 5 stelle sono tutti onesti"
B- "Mica tutti"

Luca M. 01.01.12 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Divagando sui temi economici.
La ricerca dell’equità nella manovra “Monti” oltre ad essere reale deve essere anche percepita come tale.
Perché non inserire il moltiplicatore ?
Cos’è ?
Semplice, in tutte le Amministrazioni Pubbliche e in tutte le realtà economiche che godono anche di contributi a carico dell’Erario, la differenza retributiva fra il dipendente di tali organizzazioni meno pagato non potrà mai superare l’importo della sua retribuzione – minima, lorda, liquidata annualmente al suddetto lavoratore assunto a tempo indeterminato - con l’applicazione di un moltiplicatore stabilito per legge.
Esempio: al meno retribuito dipendente di un Ministero o di un quotidiano che percepisce sovvenzioni dallo Stato o dell’Inps viene liquidata una retribuzione annuale complessiva, depurata dei rimborsi spesa documentati, di € 20.000,00 . La legge ha fissato un moltiplicatore pari a 50 . Il massimo che potrà essere concesso come retribuzione annuale da tale organizzazione a chiunque risulti iscritto nel libro paga sarà di € 1.000.000,00 .
Alle aziende e a qualsiasi organizzazione privata tale regola non va applicata fin tanto che non riceva aiuti erariali in qualsiasi forma e solo per l’anno a cui tali aiuti si riferiscono.
Tony

Antonio Capalbi 01.01.12 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quel "pazzo" di David Icke ha fatto il miglior filmato per spiegare che cosa sta succedendo nel mondo con questa cosiddetta crisi.

http://www.youtube.com/watch?v=6HI1vF_CfS8

ASSOLUTAMENTE DA VEDERE E DIFFONDERE!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 01.01.12 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io al "mica tutti" ci credo, anche perchè spero un domani di vedere qualche giovane del M5S in parlamento.

E' giusto fare distinguo, è giusto dire che tra le varie porcherie l'IDV è riuscita ad evitare il beauty contest per le frequenze televisive.
Che sempre il suddetto partito si è impegnato tantissimo per la raccolta di firme di tre importanti referendum che tutti abbiamo poi votato.

Se chi ti dice: "mica tutti" non è capace di ARGOMENTARE allora stiamo parlando con il superficiale elettore medio.

Ho sempre pensato che Beppe attaccasse tutti per una SEMPLIFICAZIONE COMUNICATIVA. E immagino sia cosi, come farebbe uno che sa che chi lo ascolta è capace di FARE DISTINGUO.

Mario Amabile Commentatore certificato 01.01.12 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Stanno crescendo di numero i nostalgici del nano, a dicembre si lamentavano delle troppe tasse del governo Monti....

Questi cerebrolesi, che secondo me sono la maggior parte degli italiani, non si rendono conto che gli aumenti e le tasse scattano da gennaio.


Questa è l'Italia, ed è meglio che noi tutti ce ne rendiamo conto !

Bruciamo tutto.


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 01.01.12 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Tempo fa ho versato 20 Euro per contribuire alla costituzione di uno studio legale 5 Stelle.
A che punto è il progetto?
Gabriele

GABRIELE MANARINI 01.01.12 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“L’EURO E LE RICETTE DELLA FAME"

Il primo gennaio 2002 erano introdotte sul mercato le prime banconote in Euro, che compie quindi dieci anni, “CHE STANDO AI SUOI ARTEFICI DOVEVA PROTEGGERCI DALLA TURBOLENZE FINANZIARIE INTERNAZIONALI, OGGI INVECE NÉ È LA PRINCIPALE CAUSA”.

Grazie ad una banda d’incapaci, intrappolati da piccoli interessi di bottega, che non sa fare altro che proporre “LE RICETTE DELLA FAME” per salvare l’Europa delle banche con le pezze al culo.

Ma la grande Europa dei popoli, dei diritti, del welfare state, voluta dai padri fondatori, che fine ha fatto, chi l’ha ammazzata?

“L’EUROPA È GIÀ MORTA”, l’hanno ammazzata, le “BANCHE AND FRIENDS”, ed i suoi “SERVI DELLA POLITICA”, terrorizzati di perdere potere e le ricche prebende ad esse associate.

"MICA TUTTI, SONO FESSI, DA CREDERE ALLE LORO MINCHIATE”.

Paolo R. Commentatore certificato 01.01.12 20:43| 
 |
Rispondi al commento

dialogo tra don verzè e dio, in paradiso.
dio:"figliolo,il signore ti ha perdonato, ha visto che in punto di morte ti ha perdonato.domande?"
"dov'è gesù bambino"?
dio lo guarda schifato e poi dice:"altre domande?"
"dov'è l'elicottero".
meditate gente, meditate.
per chi sa farlo,of course.

chi è indifferente al fascismo è un fascista 01.01.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel 2012 spero di vedere anche qualche post a favore dei fratelli extracomunitari, e sulle angherie che subiscono.
forse il beppe non lo sa ma ieri si è suicidato in carcere un rumeno di 37 anni.eroi moderni.

chi è indifferente al fascismo è un fascista 01.01.12 20:32| 
 |
Rispondi al commento

eh, si grillo ha ragione l'indifferenza l'è una brutta bestia.
aggiungo: la maggior parte dei blog non parla di(e contro) xenofobia e razzismo. micatutti!
però questo è uno di quelli, benchè ben scritto e informante, che non ne parla.

chi è indifferente al fascismo è un fascista 01.01.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento

mica tutti rispondono mica tutti! :)

non ti curar di loro Beppe ma guarda e passa...oltre! Siamo oltre!
Il M5S e´ oltre. Concentriamoci sul da farsi e sul concretizzare le mille idee buone che abbiamo.

buon anno!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.12 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Da fonte TG, 2 morti 560 feriti e danni vari per i PETARDI !!!!!! Poi ci si chiede perchè l' Italia è in queste condizioni ?! Ma un popolo di una tale idiozia si merita tutti i Berlusconi, Bersani, Scilipoti, Razzi del caso. Che nervi sentire ste notizie !!

Gesualdo Antani 01.01.12 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Il "Mica tutti" , secondo me, nasconde un barlume di speranza e una piccola fiducia che si prova verso il prossimo.....Se si arrivasse a pensare che TUTTI son corrotti, cattivi e malvagi sarebbe davvero TROPPO da sopportare!!!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 01.01.12 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mica Tutti, quando dici i nostri figli sono morti ammazzati dalla mafia in via dei Georgofili il 27 Maggio 1993 e noi vogliamo la verità tutta ti rispondono "è passato tanto tempo guarda avanti".
Mica Tutti , ma la maggior parte si .
Cordiali saluti
Giovanna Maggiani Chelli

giovannamaggainichelli 01.01.12 20:12| 
 |
Rispondi al commento

allora cosa è questa crisi?

ci parlano di sacrifici necessari.
ma per cosa?
vi risulta per caso che abbiamo avuto le dieci piaghe d'Egitto?

invasione delle locuste?
pestilenza?
aridità della terra?

no.
la terra continuerà a produrre i suoi frutti, il sole continua a sorgere ogni santo giorno, l'acqua pioverà dal cielo, non c'è nessun asteroide (purtroppo) in rotta di collisione, etc etc.

e quindi?
e quindi abbiamo tutte le risorse disponibili, tutta la funzionalità della NATURA da sfruttare e possiamo tranquillamente FOTTERCENE di questi MALEDETTI INCANTATORI DI SERPENTI che ci vogliono far credere che se non sottostiamo a sacrifici per arricchire il sistema della speculazione mafiobancaria non ci salviamo.
andassero affanculo tutti.
se ci organizziamo per rifondare delle piccole comunità autonome, in grado di produrre per la sola finalità di sostenersi in un'ottica di autoproduzione e autoconsumo, i PRIMI A SALTARE SONO LORO, NON NOI.
e allora...ORGANIZZIAMOCI, DIAMINE!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 01.01.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento

In un vecchio sondaggio il 90% degli intervistati dissero che c'e' troppa ipocrisia e falsita' in giro.

Se tutto il campione era sincero, non ipocrita, dovrebbe rimanere un risibile 10%.
I conti non tornano, qualcuno non la racconta giusta.
Molti erano sinceri: Ma micatutti!

I micatutti, la plebe ignorante, e non quella descritta da Bocca che faceva il paio coi nazi che usando gli stessi concetti, sintetizzavano con "Untermensch"!

I micatutti sono...TUTTI; politici, societa' civile, popolino e affini!
Una societa' che cavalca e emula le direttive del palazzo:
Una societa' che al pari dei politici non riesce ad evolversi, emanciparsi e uscire fuori dal pantano della retorica e della demagogia.

Una societa' che al pari della politica, si avvita intorno a logori concetti che non conoscono prescrizione e con impareggiabile "maestria" rilancia i soliti slogan e concetti prefabbricati.

Si coltivano e rilanciano paradigmi politici, che i politici usano da decenni per imbonire il popolo bue, per demonizzare l'avversario, per mantenere lo status quo:
"Comunisti mangiabambini, il presidente puttaniere, il governo delle tasse, piu' equita' sociale, il governo che prende ai poveri per dare ai ricchi"...!
E' stagnazione sociale, culturale!
Nessuno che sappia uscire dalla logica imposta, e seminare in maniera propositiva, accantonando questa cultura stantia che centrifuga il pensiero trasformandolo in un polpettone uniformato!

Tanti cavalcano il pensiero comune: Ma micatutti!

PS: fruttaro', ho rivisto "Videodrome" di Cronenberg!

anthσny★ c. (anthσny★c.) Commentatore certificato 01.01.12 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Colui che rinnega il “mica tutti” è quello che volge lo sguardo dall’altra parte per due semplici motivi:

1) o perché deve ringraziare, per il posto di lavoro o per la casa popolare o per qualsiasi altro “piacere” un politico e allora gli conviene dire “mica tutti”;
2) o perché è proprio il rappresentante in prima persona ad avere le mani in pasta e non gli conviene sputare nel piatto dove mangia.

Il resto, ed è la maggioranza delle persone, può dire a voce alta “SI PROPRIO TUTTI” i facenti parte della casta dei politici e affini sono corrotti o corrompibili, specialmente quando hanno assaporato i privilegi dovuti alla politica a cui non rinunceranno mai.

Uno tuttavia salverei. Seppur immerso nella retorica (ma lui era in buona fede) è stato il Presidente Sandro Pertini che almeno rifiutava quei privilegi da Presidente e viveva modestamente e mangiava pasti frugali coerente con il suo stile di vita. C’è un museo a lui dedicato in un paese della Liguria (mi pare si chiami Stella) purtroppo dimenticato e poco frequentato. A me quella figura è sempre piaciuta. Magari mi sbaglio.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.01.12 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Al "mica tutti" io replicherei con un bel "anche uno e uno solo è troppo".

andrea 01.01.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Io ci andrei piano con il "miccatuttismo", perchè si può innescare una polveriera.

Mgras 01.01.12 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Aibarabaicicicoco

Mica tutti ?

Tutti !

Piccolo esempio:

alla lega son tutti TROTE ?

SI TUTTI

Altro esempio:

I politici sono figli di gran puttana ?

SI TUTTI

...SONO TUTTI COINVOLTI

Henry Chinaski, Piovene Rocchette Commentatore certificato 01.01.12 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal 2002 il potere d'acquisto degli italiani è crollato del 40%.
ci vuole dell'altro per dichiarare una truffa l'EURO???

davide lak (davlak) Commentatore certificato 01.01.12 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con l'evoluzione proposta da Fabio Marangon, organizziamoci con gruppi di acquisto etc. etc.
Ogni piccolo passo in avanti in quella direzione è un successo.
Rompiamo i vecchi schemi e lasciamoli senza soldi, la casta cadrà senza ulteriori sforzi!!!!
mica tutti, dirà qualcuno, qualcuno rimarrà saldo alla sua poltrona..... certo, ma a questi li facciamo saltare in altro modo....
Buon anno di resistenza a tutti!!!

cinasky 01.01.12 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Cristodiddio, Beppe!
Mica tutti SI'!
Io capisco che scrivere un post ogni giorno sia difficile.
Capisco che a volte uno parte con un'idea in mente e poi, mentre la insegue, finisce per scrivere un mare di stronzate.
Capisco tutto.
Però, prima di postare, dovresti rileggere.
E riflettere.
Perchè, implicitamente, il tuo post autorizza e sdogana tutte le forme di pensiero per comparti stagni.
Compresi quelli razzisti.
Inverti le parti del tuo testo.
Trovati di fronte uno che dice: "Gli islamici sono integralisti pericolosi!"
Che cazzo gli vuoi rispondere se non: "MICA TUTTI!"?
La generalizzazione è stupida di per sè.
Soprattutto se rivolta a categorie o gruppi ai quali i membri non hanno scelto volontariamente di appartenere.
Perchè di coglioni ne possiamo trovare a bizzeffe in tutte le categorie sociali e professionali, in tutte le religioni e le etnie.
E lo stesso vale per i disonesti.
Ma questo non ci autorizza ad allestire pire nelle piazze, sulle quali bruciare gli appartenenti a una categoria tout court.
Attento Beppe, tu hai il cerino in mano!
MICA TUTTI quelli che ti seguono sanno gestire quel cerino, una volta che glielo consegni.
Noi dobbiamo essere migliori, sempre.
Anche, e soprattutto, nelle analisi.
Troppo spumante ieri sera, Beppe, fai ammenda.
Con affetto

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.01.12 19:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

stavo ascoltando su rainews24 l'intervista ad un tizio, un economista penso. e ammeteva che con l'avvento dell'euro in italia c'e' stata una speculazione feroce.
che scandalo, lo stanno cominciando ad ammettere dopo 10 anni.
l'italia in qeusti anno e' stta avvolta da una nebbia mentale mostruosa e paranoide che ha coinvolto un po' tutti. la speranza e' che nessuno ci caschi piu' dentro.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 01.01.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=4tpKFJ81joQ

i tre popoli dei fuochi


http://www.youtube.com/watch?v=Mihf6qOV1iM&feature=related

peppe o' criminale


http://www.youtube.com/watch?v=UQ0ytYCKjvo&feature=related

la mezzora

Angelo Comisi Commentatore certificato 01.01.12 19:25| 
 |
Rispondi al commento

I «Monti boys»
.L'Italia è finita «nelle migliori mani» (Pierferdinando Casini in versione salva-Italia), quelle del «genero ideale dei tedeschi», cioè della Merkel (Mario Monti, in versione penosamente autoironica). Un genero che non fa logorroiche conferenze stampa, ma «bagni di realtà» (Pierluigi Bersani in versione bagnino romagnolo), anche se «manca qualcosa per il sociale» (a smacchiare leopardi si diventa pignoli).
Ora si comprende la novembrina disperazione dei comici. Non tanto per la dipartita del capo-comico, il premier-barzellettiere che faceva ridere per molte cose ma di certo non per le sue barzellette, quanto l'arrivo dei Monti boys, attempati signori che in attesa di un qualche riciclaggio politico devono pure inventarsi qualcosa. E con loro non c'è gara. Non sappiamo come andrà con tassisti e avvocati, ma almeno l'esercizio della professione di comico è già liberalizzato.
Ad ogni buon conto, anche l'ex capo del governo non ha voluto essere da meno: «Mie dimissioni solo per senso dello Stato», l'originale e commovente risposta al Wall Street Journal che si è permesso di scrivere quel che anche i sassi già sapevano sul ruolo della Merkel nel suo licenziamento. Un tempo, di fronte al disvelamento di un siffatto segreto di Pulcinella, avremmo avuto fuoco e fiamme. Oggi, il Buffone ha chiesto a Capezzone di chiedere una smentita al Quirinale, che ha chiesto a Berlino di approvare la smentita. E per certe cose l'Europa funziona... Tempi grami dunque per il Pdl, che deve stare al gioco, lasciando a gridare solo il Giornale: «E' stata la Culona», titolo del 31 dicembre.
Ma torniamo ai Monti boys. Se per Enrico Letta, il nipote dello zio, «nell'Europa unita non esistono ingerenze» - benissimo, provi lui a scegliere il prossimo cancelliere tedesco... - il culmine dell'esaltazione viene naturalmente raggiunto da Eugenio Scalfari. Leggiamo il suo editoriale su la Repubblica del 31 dicembre: «Questo governo è

ippolita ., genova Commentatore certificato 01.01.12 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo, i MICA TUTTI IO LI ODIO

Ad esempio quelli che in un caso come quello di seguito riportato continuano a dire "mica tutti i medici sono cosi', mica tutti i magistrati sono cosi?"
Certo ma INTANTO a questi vogliamo fargli il cxxx cosi' ' nn si comportano piu' in futuro cos', potresti essere tu il malcapitato!!
Una persona a me vicina lotta da 9 ANNI per dare ALMENO GIUSTIZIA A SUA MADRE, persona perbene, madre come ce ne sono tante, che ha perso la vita in un modo orribile senza neanche un minimo di giustizia, per un intervento di routine, sostituzione di valvola presso famoso ospedale .
Dopo aver scoeprto che era subentrato infarto dovuto alla pinzatura della coronaria durante la cucitura della nuova valvola, TENUTOLE NASCOSTO,
ha cominciato a lottare, come avrebbe fatto chiunque, credo. Poi le hanno parlato anche di una trasfusione sbagliata, si e' rivolta ad un magistrato che NN L'HA MAI ASCOLTATA NE' IL TESTIMONE, non ha contestato le sue
affermazioni all'interessato , non credendole quindi, senza prendere provvedimenti pero' nei suoi confronti ed ha archiviato...
Ha chiesto una valutazione dell'operato del magistrato al GARANTE DEI DIRITTI NAPOLITANO E DOPO 5 ANNI NON SI SA QUALE SIA!HA scritto 100 mail al portavoce del presidente Cascella, senza risultato e a politici di sinistra , povera ILLUSA , S. Alfano, De Magistris, I. Marino, la moglie di Luca Coscioni, a TUTTI I RADICALI,
PANNELLA (SIGH) M.Calabresi, a tutti quelli cioe' in cui un po'credeva , NON UN RIGO DI RISPOSTA .
Una SOLA PERSONA HA RISPOSTO DOPO 2 giorni, un rappresentante dell'Idv che, VISTI GLI ATTI, SBALORDITO , ha presentato un'interrogazione
parlamentare ovviamente alla quale non e'
stata data ALCUNA RISPOSTA SENSATA SU NIENTE , affermando ANCHE che non si era opposta all'archiviaione con a DOCUMENTI RILEVANTE. CERTO, era "solo" il documento firmato con n°sacca sbagliato di cui aveva parlato responsabile di fronte a testimoni.
PER FAVORE VOTATE E CERCHIAMO COME AIUTARLA

francesca parodi 01.01.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Si chiude l’anno della crisi, inizio in salita per il 2012"cercate questo video su euronews!!...parla del Portogallo..e della crisi!

roby f., Livorno Commentatore certificato 01.01.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento

ma a un "mica tutti" si potrebbe rispondere con un"manco in pochi"? Fruttarò me sò sforzato de parlà accurturato....

luis p Commentatore certificato 01.01.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Fruttarolo, Dav, Ippolita e a tutti i sopravvissuti del 2011.
Buon 2012 e se sopravviviamo anche a questo, non ci saranno più governi che riusciranno a cancellare le nostre dignità di esseri pensanti.

BUON ANNO !!!

Terzo Nick Commentatore certificato 01.01.12 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bilancio botti di Capodanno
A Roma e a Napoli 2 morti
561 feriti, tra cui 76 bimbi


roba da nordafrica!!!!

Angelo Comisi Commentatore certificato 01.01.12 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://informazioneconsapevole.blogspot.com/2011/12/2012-potrebbe-anche-shockarci.html

ippolita ., genova Commentatore certificato 01.01.12 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano benedice la stangata di Monti:
"I sacrifici non sono inutili"

certo per chi prende minimo un milione all'anno per non fare un casso ... i sacrifici degli altri non sono inutili!!!


Calderoli contro il Colle:
"Il discorso sembra scritto
da Cetto La Qualunque"

Angelo Comisi Commentatore certificato 01.01.12 19:01| 
 |
Rispondi al commento

ma che ha combinato questo DE FRANCESCHI del MOVIMETO 5 STELLE?
perchè c'è qualcuno che chiede di cacciarlo?
chi ne sa qualcosa?

davide lak (davlak) Commentatore certificato 01.01.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MicaTutti mi ammicca....è un post fantastico, uno sciogli lingua, un qualcosa da leggere ogni qualvolta ti senti solo e pensi di combattere contro i mulini a vento.
Un augurio a tutti! MicaTutti

Giovanni O. Commentatore certificato 01.01.12 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho appena pubblicato un post sul mio blog, a proposito di crisi!


....Nel mio, perenne, percorso di istruzione finanziaria ho letto un libro, splendido, di Giuseppe Prezzolini.

In un particolare capitolo del libro vi è un paragrafo che mi ha particolarmente illuminato.


Lo Straordinario Prezzolini, al riguardo, si riferisce ad un esercizio di ragionamento proposto a scuola, nei suoi giovani anni, da un suo professore di filosofia.
Il professore invitò gli alunni a discutere su quale fosse stata la causa dello scoppio di una polveriera dove un incauto aveva buttato sbadatamente un fiammifero acceso.
Era l'avervi accumulato tanta polvere?
Oppure il fiammifero, che aveva provocato lo scoppio?
Secondo il carattere degli studenti, sottoposti al ragionamento, c'era chi accusava la polvere, e chi accusava il fiammifero.


Il professore aveva concluso che filosoficamente non era stata l'imprevidenza dell'accumulatore della polvere o la noncuranza del portatore di fiammiferi che l'aveva procurato; bensì l'accidentale incontro delle due deficienze.


Questo stratosferico esempio mi ha fatto venire in mente una domanda.


Perché è scoppiata la crisi in Italia?


E' colpa dei politici o delle banche?

U. Marco Calì

www.sapienza-finanziaria.com/



i politici mica tutti rubano
infatti rubano solo quelli vivi

antonio f. Commentatore certificato 01.01.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io dico Fuori DE FRANCESCHI dal M 5 S ,non vogliano traditori


si sono suicidati altri due carcerati.
si, ma mica tutti!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 01.01.12 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Proprio vero, la maggioranza di quelli che conosco la pensano cosi, piu li fottono piu sono contenti e difendono il sistema e chi dissente è una minaccia. Italiani mediocri? Mica tutti!

Simone Mar, Milazzo Commentatore certificato 01.01.12 18:32|