Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - Milano capitale della 'ndrangheta di Gianni Barbacetto

New Twitter Gallery

Milano capitale della 'ndrangheta
(10:00)
barbacetto_ndrangheta.jpg

"Laggiù al Nord c'è omertà, collusione con le organizzazioni criminali. Molti politici e industriali vanno a braccetto con la 'ndrangheta. E' peggio che al Sud dove si sono formati da tempo gli anticorpi al contropotere mafioso. Un siciliano o un calabrese che arrivi a Milano non troverebbe più la nebbia ("che non si vede") come Totò e Peppino, ma pizzo e lupara bianca.." Beppe Grillo

Il Passaparola di Gianni Barbacetto, giornalista e scrittore

Una politica più pulita (espandi | comprimi)
Cari amici del blog di Beppe Grillo un saluto a tutti, sono Gianni Barbacetto, giornalista de Il Fatto Quotidiano, il 2012 sarà un anno importante per le scelte che potranno essere fatte o non essere fatte nel contrasto alla criminalità organizzata che si è ormai insediata in maniera significativa a Milano e nelle regioni del nord. Sarà un anno cruciale per capire dove andremo a finire,

Il senso civico dimenticato (espandi | comprimi)
Il 2012 sarà l’anno cruciale per andare in questa direzione, vediamo se ci riusciremo. Questi anni di crisi sono gli anni più pericolosi, creano situazioni più gravi e più a rischio nei confronti dell’esposizione alla criminalità organizzata. Oggi per un imprenditore è più difficile avere l’accesso al credito,

2 Gen 2012, 14:00 | Scrivi | Commenti (672) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Per quanto riguarda il discorso del risparmiare di vorrei segnalare questo sito che ho scoperto recentemente ma che mi e' stato utilissimo per disdricarmi tra tutte le offerte che si vedono a giro. Spero sia utile anche ad altri.
http://www.risparmiareconviene.it/

Carlo Magnini 08.01.15 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Excellent article, many thanks!

Ink toner cartridges 24.11.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento

quello che i giornali di modena non vi dicono sui giudici e i loro compagni di merende, crimini, abusi, soprusi, vessazioni di una casta di intoccabili, I Giudici del Tribunale di modena e i loro amichetti compagni di merende, politici locali, sbirri e giornalisti.
insorgente.politi6@gmail.com

pico dellamirandola 25.10.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, non so più dove andare a sbattere la testa e cosi ho pensato a te.
Io faccio parte di quei fortunati affetti da edema linfatico i quali, prima per riuscire a sottoporsi ad intervento si sono sentiti chiedere fino a € 50.000,00 per non parlare poi dei trattamenti di terapia in seguito, il tutto non riconosciuta dalla nostra amata sanità. Ora sono incazzato perchè per evitare di avere delle ricadute di linfangite dovevo fare una profilassi con la benzilpenicellina da 1.200.000 u.i/4 ml che costava solo circa 2 euro. Bene ora questo farmaco non lo si trova più e lo stanno sostituendo con un a confezione al costo di 25 euro.
Ho poi saputo da una farmacista dell'ospedale che non lo si trova nelle farmacie ma nei reparti dell'ospedale è disponibile, ma quando sono andato ad incontrare la D.ssa specialista del reparto infettivi per proseguire la profilassi, quindi prevenire, cosa mi sono sentito dire !! Lei non deve più fare questa terapia, ci penserà quando si aggraverà di nuovo !!!
Allora basta speculare sulle disgrazie di chi ha avuto la sfortuna di ammalarsi e si rovinato per curarsi, che poi non ci guarisce, ci si convive.

Io penso che si è fatto ora di fare un giro a Roma per fare un po di casino.

Scusami Beppe, forse conosci già il problema di noi affetti da linfedema, ma possibile che non si riesca ad ottenere non dico la torta ma almeno un biscotto. Ciao

Nel caso avessi bisogno di qualche chiarimento in più a tua disposizione.

DAVIDE PATUELLI 27.02.12 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che gli Italiani si indignassero,ma da incazzati, contro questa casta politica ,che da una porte ci chiedono dei sacrifici disumani, e dall'altra se ne vanno alle maldive a 5000 euro al giorno !
"BASTAAAAA! prese per il culo andiamo tutti a roma e mandiamoli a casa una volta per tutte!

angelo soncin, Verona Commentatore certificato 08.01.12 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Milano, ancor più di Roma, è da tempo la capitale della corruzione e manca molto poco affinchè diventi la capitale delle mafie. Grosso contributo a questa causa è stato e viene dato dal mafionano di arcore.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.12 20:31| 
 |
Rispondi al commento


Caro Beppe Grillo
Continuo a ripetere che i miei commenti politici restano limitati a 2000 caratteri. Questi miei commenti sono completi e ragionati,come ho dimostrato, in quanto io devo sempre ricordare che mi rivolgo ad un pubblico interessato e devo quindi assicurarmi che quanto propongo sia comprensibile a tutti, un'esperienza fatta con il mio trattato.
Caro Beppe Grillo, spero che tu mi aiuti. Grazie
Arnaldo Cantani, una mente che lavora sempre

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 07.01.12 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
Rispondo as Alberto Laricchia: Ha ragione sul blitz a Cortina dell'agenzia del fisco (io lo loderei), ma che c'entrano la Santanchè e la Gelmini. Ho già detto nel mio commento politico n. 8 Se il governo Monti fosse stato all'altezza, si sarebbe domandato come mai solo 71 mila contribuenti denunciano nel 730 200 mila EURO ALL'ANNO e addirittura solo 200 mila guadagnano 100 mila EURO ALL'ANNO, risparmiando agli onesti la stangata dell'aumento delle tasse e del prezzo della benzina. Troviamoci perciò tutti uniti contro queste inique tasse, che sono inutili, quando si leggerà la mia manovra politica in 2 punti e 25 capitoli.
A presto
Arnaldo Cantani, una mente che lavora

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 06.01.12 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Commento politico n. 9
Caro Beppe Grillo,
Lo spazio disponibile è sempre ristretto a 2000 CARATTERI
Lo spread oggi ha superato i 530 punti grazie alle tasse di Monti, che dice che gli Italiani hanno ACCETTATO la sua gragnuola di tasse e Milano ha chiuso a -82%, il massimo tonfo (in assoluto) in Europa.
Mi accetti come commentatore politico del tuo blog?
Ma se vengo limitato nella lunghezza non potrò continuare a scrivere, io devo per prima cosa farmi capire e seguire da tutti
Arnaldo Cantani, una mente che lavora

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 06.01.12 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
La lunghezza dei miei commenti è stata di nuovo ridotta a 2000 caratteri disponibili, cambia per favore i caratteri con parole,
Grazue
Arnaldo Cantani, una mente che lavora

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 06.01.12 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Commento politico n.8
Caro Beppe Grillo
Non si risolvono i problemi dell'Italia rimandando indietro le mie lettere come sconosciute al mittente
La mente di tutti noi Italiani ribolle vedendo che Mario Monti è stato nominato senatore a vita e presidente del Consiglio con le referenze di amministratore della Coca Cola. Anche se fosse il salvatore dell'economia Italiana, le sue tasse a danno di noi poveretti hanno ottenuto il risultato contrario, aggravando la situazione economica dell'Italia mandando al cielo la differenza tra i Bpt italiani e della Bund tedesca: è arrivata a quota 525. Un disastro tale non sarebbe stato immaginato nemmeno dai più cupi pessimisti.
Se il governo Monti fosse stato all'altezza, si sarebbe domandato come mai solo 71 mila contribuenti denunciano nel 730 200 mila EURO ALL'ANNO e addirittura solo 200 mila guadagnano 100 mila EURO ALL'ANNO, risparmiando agli onesti la stangata dell'aumento delle tasse e del prezzo della benzina.
L'economia Italiana, dopo i tonfi delle tasse, non si salva chiedendo lumi a Bruxelles, a Sarkozy e alla Merkel, ma studiando l'economia del nostro paese, come le mie analisi statistico-matematiche cioè la mia manovra in due punti e 25 capitoli salvando il 99% dei cittadini,
Speriamo che il sempre attento Capo dello Stato on. Giorgio Napolitano, scelga tra la Coca Cola e la manovra suddetta, ideata dalla gloria scientifica dell'Italia, che è arrivata persino in Australia
Caro Beppe Grillo, cosa suggerisci? Mi farai sapere?

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 06.01.12 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Come facciamo a spiegare alla Santanchè e alla Gelmini che il "BLITZ" fatto a Cortina, non serve a colpire la ricchezza, come dicono loro, ma gli evasori fiscali??? 
Come facciamo a far capire loro che più di 40 delle 100 macchine di lusso controllate, risultavano intestate a gente che dichiarava MENO di 30mila euro LORDI?! 
E per finire, ....come possiamo far capire alla nostra cara "CASTA" che non è vero che guadagnano 5mila euro NETTI al mese ma più del triplo...E CHE DEVONO FINIRLA NON SUBITO MA IERI di prenderci per il culino perchè la santa pazienza è finita da un bel po' e a momenti CI SCATTA l'ignoranza a tutti quanti e poi succedono i danni? 
La storia, cara CASTA, vi ha insegnato che gli Italiani hanno tanta, ma tanta pazienza....poi però un giorno la pazienza finisce e per cultura noi non avvisiamo...DIVENTIAMO IGNORANTI e purtroppo anche violenti (che è SEMPRE una cosa sbagliata). Ci appostiamo fuori dagli hotel e lanciamo le monetine... ma siamo stati capaci di fare anche peggio, MOLTO PEGGIO. 
E allora perchè non aprire gli occhioni e annusare l'aria? Pensate forse che, quello che sta succedendo con Equitalia sia SOLO un problema loro??? .....e non credo sapete! ....fareste bene a sbarrare gli occhioni....ma non domani o dopo domani....IERI, se non l'altro ieri!

Alberto Laricchia 05.01.12 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che fosse chiaro che un problema materiale non puo assolutamente essere risolto con un piano materiale anche il piu intelligente,in poche parole tutta l'umanita(non solo l'italia) sta vivendo momenti di grande tensione-frustrazione dovuto al fatto che ha letteralmente escluso Dio in questo caso e proprio il caso di menzionarLo: Sri Krsna,dalla propria vita,da qui le reazioni piu' nefaste,tentare di risolvere i problemi senza di Lui e la Sua filosofia nella Bhagavad-Gita sarebbe come contorcersi in una ragnatela.La soluzione c'e',cantare i santi nomi di Dio Krsna,hare krsna hare krsna,krsna krsna ,hare hare e lasciare che Egli faccia tutto,sterminare i cattivi governi,mafia dittatori ecc..finche pensiamo di fare tutto da soli,campa cavallo che l'erba cresce

angelo giordano 05.01.12 09:33| 
 |
Rispondi al commento

its be a great experience n ice info about summit i get thanks

ink cartridges for printers 04.01.12 21:54| 
 |
Rispondi al commento

IO ARTIGIANO DA 25 ANNI , PADRE DI 3 RAGAZZI CON 25 ANNI DI MUTUO ANCORA DA PAGARE,QUASI FALLITO ,PRIMA DI METTERMI UNA CORDA AL COLLO ROMPO IL SALVADANAIO DEI MIEI FIGLI E COMPRERò DELL'ESPLOSIVO PER METTERGLIELO NEL CULO DI QUALCHE POLITICO.
STANNO STRANGOLANDO LA GENTE, Mà POSSIBILE CHè NON RIUSCIAMO A ICAZZARCI SUL SERIO???...... BASTANO ANCHE DEI BASTONI...BLOCCHIAMO IL PAESE!!

Robertino Coresi 04.01.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,
Trovo immorale ed illiberale che un cittadino medio che guadagni 1.200 euro al mese,non li possa
spendere come più gli aggrada.Sta allo Stato naturalmente controllare che commercianti,
artigiani rilascino gli scontrini.
Grazie Gianfranco Cappa

gianfranco cappa 04.01.12 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Come il nazismo in Germania negli anni 30, così, la mafia italiana governa con il silenzioso appoggio dei cittadini italiani, che si lamentano ma continuano a collaborare nel mantenere in piedi il regime.
La paura delle ritorsioni a se e ai propri familiari.... la possibilità di avere posti di comando senza averne le capacità. La delazione e l'omertà. La condanna per gli altri e l'assoluzione per se stessi. Un fondo di misticismo e superstizione e la paura del cambiamento.
Una stampa collaboratrice, che disinforma tramite omissione, che sa quando sviare l'attenzione delle persone dalle vicende scomode al regime.
La Chiesa, che ci tiene tanto a differenziarsi dall'Islam, ma ha lo stesso potere nell'influenzare le decisioni dello stato laico.
Si viaggia sulla superficie della vita politica italiana, perché si ha paura di ciò che si trova sotto. Si viaggia sulla superficie della cultura, gettando ai cani la nostra identità culturale e storica, sposando la non-cultura degli show televisivi e degli sms inutili sul telefonino.
Ma non ci si preoccupa più di tanto... gli italiani se la sono sempre cavata, e qualche briciola che cade dal tavolo la si può sempre rimediare.
Ogni popolo ha i suoi pregi e i suoi difetti. Noi siamo "persone 'e core" come individui, ma emeriti cialtroni quando si parla di società.
Basta con le idiozie... o si cambia o si tace una volta per tutte!!!

Antonio M. 04.01.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

LINGUAGGI PRECONFEZIONATI

Dire "senza se e senza ma" va di moda soprattutto negli ambienti di sinistra e loro, da bravi soldatini, adottano quel linguaggio. Come un tempo amavano dire "bisogna risalire a monte" oppure "sensibilizzare l'opinione pubblica". Poi i tempi sono cambiati e i suddetti hanno appeso le bandiere arcobaleno ai balconi e sono ancora lì a penzolare ormai lerce. Perchè glielo aveva detto il partito. Amano salutarsi con un "grande" con a seguire il contatto dellaa mano o la pacca sulla spalla.
Amano dire lavorare "in sinergia" e quando si tratta di acquistare dei beni, devono essere per forza "sostenibili". Tutto deve essere sostenibile. Parlano e agiscono sulla falsa riga dei dettami del partito. E poi credono di pensare con la propria testa. Non si rendono conto che parlano attraverso slogan preconfezionati fatti appositamente per loro.
Alle varie chiese o ai vari partiti serve questo tipo di persone da guidare come tante pecore al pascolo.
Tutto questo è davvero stupido senza se e senza ma.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.01.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE!!!

Perchè non preparare uno speciale logo da inserire (per chi vuole) su ogni pagina Facebook e Twitter con su scritto "Se sei un politico non è gradita la tua amicizia!" ??

Pino A. 03.01.12 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Perché il prof non fa un po' il corsaro e non cambia interlocutori al posto di Francia e Germania parli con Spagna Portogallo e Grecia fondando Europa meridionale e mediterranea con un numero di abitanti di più o meno120 milioni un debito pubblico importante e se non si possono dettare delle regole alle banche e o ai speculatori li si possono ricattare minacciando il fallimento collettivo chi rischia di più noi o loro il tasso o lo spread definito e non imposto regole comuni e dare vita ad una vera Europa i problemi sono comuni sia del controllo Dell immigrazione che del impossibilita di trattare noi popolo come limoni e no l Europa a due velocità come accenna l imperatrice tedesca da loro l economia va fortissimo e noi ne paghiamo le conseguenze le esportazioni loro vanno bene ma noi siamo in recessione non è questa l Europa unita e solo la germanizzazione del continente a loro i benefici a noi i sacrifici basta!!prof si metta una benda su un occhio e incominci a fare il corsaro per il bene nostro e non dei potentati economici germo francesi

Riccardo Garofoli 03.01.12 17:26| 
 |
Rispondi al commento

In Veneto invece le famiglie mafiose sono di origini venete vedi Benetton, Stefanel, Mossetto, ecc. Loro prendono tutto, oltre la loro attività iniziale si prendono concessioni autostradali A4, Passante,Pedemontana, Camionabile, Romea commerciale... ecc. Veneto city, Tessera city ...city vari , centri commerciali, darsene, Lido, palazzo del cinema,
Valle Ossi, Vallevecchia, valli varie, ospedale all'angelo, al diavolo ecc. e chi più ne ha più ne metta.
Famiglie, democristiani e curie varie manovrano a loro uso e consumo tutta la politica veneta, regione, province, comuni.
Mentre la guardia di finanza arresta quello del grammo di droga, borsoni pieni di milioni di euro camminano da soli e la corte dei conti si fa i fatti suoi.
Venite in Veneto a scrivere di quel che succede in Veneto.

Silkvana De 03.01.12 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Volete fare un post di risposta a questo sciacallaggio sulle dichiarazioni di Beppe contro Equitalia ?


Mandateli educatamente affanculo !

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 03.01.12 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
Correggi per favore il mio nome, che nella fretta di concludere è venuto sbagliato. Grazie
Arnaldo Cantani, una mente che lavora

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 03.01.12 16:14| 
 |
Rispondi al commento

La muktinazionale Coca Cola, quarto mio commento
E' da tempo che ci si voleva liberare di Berlusconi, ma dato che Silvio resisteva, gli hanno scatenato contro i giudici di Milano, che hanno accumulato intercettazioni di ragazze stuprate da lui e di sconci festini nella sua villa. Non ricordo quante volte il Presidente del Consiglio è dovuto andare a Milano a sentire quali fossero le accuse, per cercare di "discolparsi". L'On. Berlusconi si è dimesso, evviva, evviva! Nessuno ha notato la strana concatenazione dei fatti: tolto di mezzo l'On. Berlusconi, dei giudici di Milano non si parla più. I giornali che hanno pescato nel torbido, elencando le "porcherie" di Berlusconi, adesso devono lodare Monti, ma a nessuno è venuto in mente che c'è un altro mistero. La fulminante carriera di Monti,nominato improvvisamente senatore a vita e capo del governo, ha rivelato, come già sottolineato da me, un economista molto noto all'estero, ma pressoché sconosciuto in Italia, non è forse la vera ragione delle "forzate" dimissioni di Berlusconi? Quando le cose sono poco chiare, occorre scomporle per arrivare alla verità. In questa povera Italia strangolata dalle tasse,qual'è ztato l'intervento, magari sottobanco, della multinazionale Coca Cola o di altre? Intanto l'economia italiana va a rotoli, con la differenza tra i Bpt italiani e della Bund tedesca, che è arrivata a quota 500. Monti ha taciuto, prepara nuove tasse per metterci a terra
Qrnaldo Cantani, una mente che lavora

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 03.01.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Signor AMDNEJAD, POTREBBE PROVARE A TESTARE UN MISSILE A TESTATA NUCLEARE VERSO IL NOSTRO PARLAMENTO? COSI' LA FACCIMAO FINITA UNA VOLTA E PER SEMPRE. ALMENO MORIAMO UNA SOLA VOLTA, PERCHE' HO L'IMPRESSIONE CHE IN QUESTA VITA SI MUORE PIU' DI UNA VOLTA

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 03.01.12 15:39| 
 |
Rispondi al commento

In Italia non c'e' mai stata volonta politica' di contrastare organizzazioni mafiose o ndranghetiste.
chi ci ha provato con iniziative quasi personali ha magari ottenuto risultati piu' o meno importanti , ma ne e' stato drammaticamente estromessso.
in prospettiva dopo che avra' prosciugato le nostre risorse mafia e ndrangheta continueranno a espandersi in Europa e a fare affari con criminali di tutto il mondo.
Proprio questa prospettiva dovra' indurre l'unione europea tutta che questo problema nato in Italia dovra' essere sconfitto prima che si diffonda capillarmente anche nel parlamento europeo, creando situazioni pericolose per tutti i cittadini europei.
L'italia da sola non e' in grado in quanto troppo collusa , solo se l'europa si assumera' responsabilita' in questa lotta avremo qualche risultato.
Il rendere obbligatorio per tutti gli stati membri accordi con Svizzera dove 80% dei capitali illeciti vanno a essere depositati.
Molto puo' essere fatto noi aspetteremo come al solito che la Merkel o L'Obama di turno decidano per conto nostro.

guido anghinoni 03.01.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo le scrivo da Catania (!).
Siamo un gruppo di amici che ha preso a cuore il suo caso.
Noi ci rendiamo conto che al suo movimento occorre più forza e consistenza perchè mica tutte le volte può lanciare appelli con il computer anche se vediamo che il blob è complessivamente affollato e ci sono molte persone a dire la loro.
Noi ci rendiamo disponibili a darle una mano, sempre che la cosa sia di suo gradimento,e fare,come dire,un po' di pubblicità oltre che a presentare il suo programma ad amici e conoscenti per raccogliere i voti che le serviranno alle prossime elezioni.Se la cosa la interessa ci può contattare al sito : http://www.perunanuovarepubblica.it
se la cosa non è gradita non si deve mica sentire in obbligo con noi ed amici come prima.
Nel frattempo le inviamo i nostri più sentiti omaggi.

Francesco C. Commentatore certificato 03.01.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=PnI3JZRmW_E&feature=colike

(11 Settembre) Quando la verità viene "vomitata" in diretta

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 03.01.12 14:15| 
 |
Rispondi al commento

SU LA7 HANNO MOSTRATO IL BLOG DI BEPPE.....

PER EQUI(POCO)ITAGLIA

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 03.01.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e, nonostante tutto, buon anno....
Spesso leggo quissu' di un blogger ( non ricordo il nome) che ti invita ad andare da Santoro.
Mi pare te l'abbia gia' scritto 14 o 15 volte.....
Io non dico di andare per forza da Santoro, ma di fare TU una TUA TV. Tanto lo so che potresti farlo.
Come ho gia' detto quissu' altre volte, solo con il blog non ce la si fa. Ci vuole qualcosa di piu', che tutta la gente possa vedere ed ascoltare. Internet non e' per tutti, specialmente la fascia che va dai cinquant'anni in su' e tu lo sai bene.
Senno' non si va da nessuna parte. Grazie. Ciao.

Patrizia Monachesi (l'incommensurabile patty), Ferrara Commentatore certificato 03.01.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento

+Ecco ci mancava giusto quello che diceva che i diritti costituzionali si riferiscono 'solo' ai cittadini.
Al tempo in cui la Costituzione fu scritta il problema dei migranti nemmeno esisteva ma sarà bene ricordare che l'Italia non solo ubbidisce alla Costituzione ma anche alla Dichiarazione universale dei diritti umani, firmata a Parigi il 10 dicembre 1948 e promossa dalle Nazioni Unite perché si applicasse a tutti gli stati membri
Il 1° art. dice:«Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti.Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza»
La Dichiarazione sancisce il rispetto nei confronti di 'ogni' individuo indipendente dalla sua appartenenza ad una particolare religione, etnia,sesso,lingua...Fu voluta in risposta alle atrocità commesse dai nazisti,contro le discriminazioni razziali(verso ebrei,slavi, zingari..),sessuali (omofobia e ginofobia) e politiche.
La Dichiarazione dei Diritti Umani è un codice etico di importanza storica fondamentale: è stato il primo documento a sancire universalmente (cioè in ogni epoca storica e in ogni parte del mondo) i diritti che spettano all'essere umano. A TUTTI GLI ESSERI UMANI !
Alla Dichiarazione seguirono il Patto internazionale sui diritti economici, sociali e culturali e il Patto internazionale sui diritti civili e politici, elaborati dalla Commissione per i Diritti dell'Uomo ed entrambi adottati all'unanimità dall'ONU il 16 dicembre 1966
L'Italia ha anche firmato la Convenzione Europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali ed essa ha valore dal 1998

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.01.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento

A Scampia, 70% di raccolta differenziata. Alla faccia degli inceneritori, della pigrizia della politica, dei sindaci che ti vengono a dire che "no, non si può fare, i rifiuti vanno bruciati..." Marco B.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/
MARTEDÌ 3 GENNAIO 2012

http://www.medicalcannabis.it/mainpage.php

ULTIME NOTIZIE

Caneliberonline 03.01.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo - L'Italia di oggi è sostanzialmente divisa in 2 parti di eguale consistenza: Metà tiene per la Casta nel suo complesso e metà contro. Nella metà seconda sono compresi alcune piccole entità (tra cui il M5S) e quel famoso 40% che non vota..

noi amici 03.01.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo - c'è sempre quel famoso 40% che non vota e sta lì a bagnomaria. Lei dirà che può benissimo votare per il Movimento.. Ma se non lo fa forse sarà perché vorrebbe qualcosa di diverso o qualcosa di più di quello che il Movimento offre.. Non sarebbe il caso di 'sondare'?

noi amici 03.01.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento

*****
Art. 41.

L'iniziativa economica privata è libera.

Non può svolgersi in contrasto con l'utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana.

La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l'attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali.
*****

Non mi risulta che ci sia una sola impresa privata indirizzata e coordinata a fini sociali: le morti nella Thyssen e i contratti di Pomigliano (Fiat) sono soltanto la punta dell'iceberg.
Mi sembra che le imprese sono orientate verso la massimizzazione del profitto e la minimizzazione dei costi più che verso i fini sociali.
Non metto in discussione il profitto in sé (non in questo post), ma l'ipocrisia di una costituzione cosi ambigua.

*****
Art. 47.

La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l'esercizio del credito.
*****

"in tutte le sue forme" è quella parte un altra volta ambigua e ipocrita: belle parole, quasi una poesia, se non per la parte del profitto accumulato che impoverisce di fatto il 90% della cittadinanza.
E' ambigua e ipocrita anche sulle materie prime: voler vendere sempre più gas e petrolio invece che "cappottizzare" l'Italia e risparmiare, da un lato favorisce l'accumulo del profitto vendendo sempre più (in linea con la cost., sul risparmio), dall'altro invece sperpera perché limitando sarebbe in contrasto con la cost. stessa, sia con l'art.41 che con l'art.47.
Adesso, io non sono un costituzionalista, ma l'immediatezza delle sue ambiguità sono notevoli: che sia il caso di rivedere la costituzione?
Non sarebbe stato meglio redigere la cost. in ordine di priorità, convenienza e ragionevolezza? Si perché una cost. irragionevole e irrazionale provoca necessariamente inefficienze, l'ingiustizia e di conseguenza la criminalità e la mafiosità. Forse!

Übermensch Commentatore certificato 03.01.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Che annata... Credo che se veramente esistesse un termometro per lo stress a sto giro bisognerebbe aggiungere qualche tacca in più...

http://bit-ter.net/blog/

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Gli stipendi dei parlamentari italiani e affiliati vari, sono tra i piu' alti in Europa, quelli dei Lavoratori Italiani i più Bassi d'Europa!!!...

ECCOLO il MARCIO SPREAD CAUSA del FALLIMENTO!!!


anib roma Commentatore certificato 03.01.12 12:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Voglio donare a tutti il regalo di natale che è stato fatto a me....
Buona lettura.... e buon risveglio!!!

www.paolobarnard.info/docs/ilpiugrandecrimine2011.pdf

stefano d. 03.01.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=1AYeeOvKklQ

Sandro Pertini - Discorso di fine anno 1983

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 03.01.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

equitalia spa

51% inps 49% agenzia entrate

nel 2010 ha fatto 1,22 Miliardi di utile
utile di esercizio
ha raccolto, anzi riscosso, per meglio dire estorto circa 8,5 Miliardi

ora, a pensar male si fa peccato

gli statuti dell'inps e di agenzia delle entrate non li conosco, però, agenzia entrate e equitalia sono frutti del nano.
i cda di queste società e enti sono fatti da uomini

a chi sono destinati 1,22 miliardi di utile di equitalia?

psichiatria. 1 03.01.12 12:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, prepariamoci al peggio, questi hanno le orecchie tappate, ancora oggi la benzina subisce un aumento, i negozianti non hanno capito che chi spende i soldi sono gli impigati e gli operai, e che se non ci danno soldi da spendere i negozi rimangono vuoti, non ci sono soldi da buttare via in maniera sporadica.
Mentre i porci prendono 16.000 euro al mese che cazzo ne sanno a quanto costa la benzina, mica viaggiono con le loro macchine, che cazzo ne sanno quanto costa 100 km di autostrada, mica loro la pagano l'autostrada. Fanno schifo, qui ci vogliono i missili per sta gente che è saldata nelle loro poltrone con la colla attak superpotente.
MA possibile che non ci sia un politico che abbia veramente a cuore le sorti degli italiani? Possibile che non capiscono in che condizioni siamo? Me lo vuole spiegare qualcuno come si fa a mandare avanti una famiglia essedno un monoreddito impiegato pubblico con 1270 euro al mese? Porca troia io sono al collasso, sono esasperato.

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 03.01.12 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noto la solerzia ipocrita con cui i giornalai di regime hanno commentato il parere di Beppe - che è poi quello che tutti pensano di EQUITALIA - mentre di fronte ad affermazioni ben più eversive da parte di MINISTRI DELLA REPUBBLICA non hanno mai neppure inarcato un sopracciglio...

L'altro pensiero espresso dalla parte dell'opinione pubblica italiana che ha strapagato
tutto sempre e dovunque è il seguente:

"Dobbiamo - a milioni - affilare le punte dei forconi per rendere inoffensivi i nemici di classe quando sarà il momento".

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 03.01.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Libero dedica la prima pagina di oggi a Grillo...
http://www.giornalone.it/prima_pagina/libero/


Debora Serracchiani valuta molto pericoloso associare gli attentati a un giudizio di disumanità nei confronti del sistema esattoriale.

Quanto è vero che i nostri politici, non solo quelli "romani", ma anche quelli che lavorano nei comuni nelle regioni i governatori come zaia ecc.ecc. vivono in un loro mondo e guai a chi lo tocca.
Mi auguro quanto prima che il popolo faccia comprendere alla serrachiani e non solo alla deficiente del PD (proprio vero ti avvicini alle larve e diventi una di loro) che il tempo di essere dei parassiti E' FINITO !

Pietro T. Commentatore certificato 03.01.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Se facciamo una banca etica onlus?

si può fare ?

uno 03.01.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la libertà è una delle solite bugie della politica.

Non esite la libertà ma esiste la negoziazione.


ci sono 2 tipi di negoziazione

A) quella costruttiva cioè io vinco e tu vinci.

B) quella distruttiva cioè io vinco tu perdi.


Con la prima si va avanti mentte con la secondo si va in guerra.

Lo stato con equitalia ha voluto adottare il tipo B e ora le conseguenze saranno pericolosisisme e non certo perché lo ha detto Beppe.

negoziazione 03.01.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:
Oliviero, M5 stelle of my city, leggi la pagina Reggiana del Resto del Cretino, c'è un' intervista niente male per lanciare MOLOTOV. Ah, un' altra cosa, controlla meglio la situesion della Siura che si era incavolata con te. Scheletri nell' armadio a 4 ante ne ha a bizzeffe.

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 03.01.12 11:36| 
 |
Rispondi al commento

1) CASA – Da quest’anno scatta l’Imu, l’imposta municipale sugli immobili.
2) RENDITE – Ampliamento della base imponibile attraverso l’aumento fino al 60% dei moltiplicatori previsti per i fabbricati iscritti al Catasto.
3) IRPEF – Concessa alle Regioni la possibilità di aumentare l’addizionale dallo 0,9% all’1,23%.
4) IMMOBILI ALL’ESTERO – Introdotta un’imposta ordinaria sul valore delle abitazioni detenute all’estero dalle persone fisiche.
5) BOLLO SUI CONTI
6) Tassa sugli ESTRATTI CONTO e prelievi di denaro contante
7) IMPOSTA SULL’ESTERO – Introdotta un’imposta sulle attività finanziarie detenute all’estero dalle persone fisiche.
8) IMPOSTA SULLO SCUDO
9) UNA TANTUM SULLO SCUDO
10) TASSA SULL’AUTO – Addizionale erariale alla tassa automobilistica regionale, da versare allo Stato, sulle auto di potenza superiore ai 185 Kw.
11) TASSA SULLA BARCA
12) TASSA SUGLI AEREI
13) ACCISA SULLA BENZINA: AL SUD TOCCATO IL RECORD DI 1,80€ Litro!!!
14) ACCISA GASOLIO
15) ACCISA GPL
16) PIÙ IVA/1 – Dal 1° ottobre è disposto un incremento di due percentuali dell’aliquota Iva ridotta, che salirà dal 10 al 12%.
17) PIÙ IVA/2 – Sempre dal 1° ottobre rincarerà (dopo l’aumento dello scorso settembre) l’aliquota ordinaria dell’Iva: passerà dal 21 al 23%.
18) TASSA SUI RIFIUTI – Alla tariffa per il servizio rifiuti si applica una maggiorazione pari a 0,3 euro per metro quadrato di superficie
19) MENO PENSIONE – Saranno indicizzate all’inflazione solo le pensioni fino a 1.400 euro
20) CONTRIBUTI AUTONOMI – Salgono le aliquote contributive per coltivatori diretti, artigiani, commercianti e autonomi
21) AUTONOMI SEPARATI – Aumentano di uno 0,3% l’anno (fino a raggiungere un’aliquota del 22%) i contributi per gli autonomi iscritti alla gestione separata Inps.
22) TASSA SUL TFR
23) PENSIONI D’ORO
24) CARO TABACCO: aumenteranno le accise sul tabacco trinciato
25) CANONE RAI
26) PEDAGGI
27) BOLLETTE GAS
28) BOLLETTE LUCE
29) TASSA SULLA FORTUNA: Le vincite sopra i 500 euro di molti giochi

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 03.01.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

olivia: McDonald, boicottato, chiude i battenti!

Viene dal Sudamerica la notizia che fa tremare le gambe al colosso del fast food: in Bolivia, dopo 14 anni, McDonald’s chiude.
A causa della scarsissima affluenza che risentiva in questi ultimi tempi, anche gli otto ristoranti che erano aperti nelle grandi città di La Paz, Cochabamba e Santa Cruz hanno chiuso i battenti.
A nulla sono servite le massive campagne pubblicitarie contro il rifiuto da parte del popolo boliviano ad acquistare ancora prodotti alimentari nocivi per la salute e per la società.

http://www.nocensura.com/2011/12/bolivia-mcdonald-boicottato-chiude-i.html

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 03.01.12 11:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito pubblico non esiste, è solo un errore linguistico 12/30/2011
2 Comments

l'ipnosi del "debito" pubblico: taglia, taglia, taglia...

Considerazioni sulla crisi del debito all'interno del sistema monetario contemporaneo:

1- Il problema del debito pubblico è una delle più grandi ipnosi di massa della storia. Perché in realtà il problema del debito pubblico, per uno stato a moneta sovrana, non esiste. Siccome il denaro è creato dallo stato attraverso la banca centrale, la banca centrale è in grado di addebitare al tesoro tutto il denaro necessario alle spese dello stato, alle infrastrutture e agli investimenti... (in maniera adeguata e proporzionale alla crescita economica e alla massa monetaria in circolazione - per non creare eccessiva inflazione).
Solo che non vuole farlo. Purtroppo ciò che avviene oggi è che la banca centrale crea nuovo denaro mettendolo in circolazione quasi esclusivamente a beneficio del sistema bancario. Queste iniezioni di liquidità (489 miliardi recentemente) vanno sì a beneficiare i mercati finanziari, ma entrano solo limitatamente nell'economia reale.

2- L'unica causa della crisi economica e della sfiducia dei mercati in molte nazioni dell'area euro come l'Italia, è l'adozione dell'euro come moneta.
Il malgoverno e gli sprechi, e tutto quello che ci vogliono far credere, non c'entrano un bel niente, nisba, zero. L'entità del debito pubblico nemmeno. (Per esempio il Giappone ha un debito pubblico molto più grande di quello dell'Italia, eppure i rendimenti dei suoi titoli di stato sono vicini allo zero. Questo perché il Giappone ha una banca centrale che stampa yen, e quindi nessuno dubita della sua capacità di ripagare i debiti).

Il problema dell'euro invece, è che l'euro è una moneta tecnicamente straniera, e quindi gli stati come l'Italia .....

http://www.nuvolenelcielo.net/36/post/2011/12/il-debito-pubblico-non-esiste-solo-un-errore-linguistico.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.01.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I padri fondatori se avessero voluto voluto una costituzione con i cittadini e gli
extracomunitari uguali avrebbe sostituito la parola cittadini con tutti.
Invece specifica tra cittadini italiani e non cittadini italiani.

Ci provò bertinotti a dire che cittadini significava cittadini del mondo ma evidentemente c'era un errore logico perché altrimenti avrebbero messo sempre e solo la parola cittadini.

poco ma sappiamo leggere pure noi 03.01.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meno male che il Bepun ha dato una scrollata con l' Equitalia! Tutti giù a condannare. Benessom! ed i 132 futuri cacciabombardieri? nessun commento? pensano che in futuro bombarderemo coriandoli? Ops! Scusate. Nel gergo militariota si chiamerà "ingaggio" per la pace. Ed intanto l' Hilary si sta sfregando le mani e pisciando nelle mutande con la faccenda dell' Iran. Ed in ostri capataz saranno sempre pronti ad intervenire in un' altra missione di pace! Come quella lasciata in Iraq. Si stanno mangiando vivi tra di loro. Come in Vietnam e Cambogia. Evviva la libertà! In cambio nuovi Mc Donald's e CocaCola ( o Ina ). Sarebbe bellissimo che arrivati i Boumbardiers non ci fossero le svanziche per la benza. Girogirotondo! tutti giù per terra! Purtroppo per loro la benza AVIO ci sarà per sempre.

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 03.01.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Negli ultimi mesi un flacone di penicillina è aumentato del 1.200%, da 2 a 24 Euro, passando da mutuabile a fascia C, totalmente a carico del cittadino. La benzilpenicillina benzatinica, prodotta dalla Biopharma, da maggio 2011 è venduta in un nuovo formato, i due flaconi da miscelare sono stati sostituiti da una siringa già pronta per l’uso. Il nuovo packaging ha fatto lievitare il costo del farmaco al punto da renderlo proibitivo per il Sistema Sanitario Nazionale, che da mutuabile l’ha inserito in fascia C (a carico dell’assistito). La vicenda, nonostante leda il diritto alla salute di tanti cittadini, è passata quasi inosservata. Un mese fa se ne è occupata la trasmissione “Mi manda Rai Tre”, il 26 settembre scorso il Corriere della Sera, con la denuncia da parte di un cittadino, infine, il 10 agosto Repubblica dava voce ai dermatologi che lanciavano l'allarme sifilide.

http://www.newsbox.it/news/?id=10401

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 03.01.12 11:25| 
 |
Rispondi al commento

IO MI AUGURO CHE VENGANO LEGALIZZATE TUTTE LE DROGHE PRIMA POSSIBILE..... ED ANCHE LA PROSTITUZIONE DOVRA' ESSERE LEGALIZZATA COME E'LEGALE NEI PAESI PIU' CIVILI D'EUROPA.....
CI SARANNO PIU' ENTRATE PER LO STATO E NULLA PER LA MALAVITA.....
MA SICCOME ...... LA POLICA NON LO FARA' MAI..... INVECE CONTINUERA COSI' PER SEMPRE ..... CONTINUERANNO A FARCI PAGARE I DEBITI DI TUTTE LE BANCHE E NON FARANNO INVECE NULLA PER I LAVORATORI CHE PERDERANNO IL LAVORO....
MA...... QUALCHE COSA SUCCEDERA' SUDDEDE SEMPRE QUALCHE COSA..... wwwww LA FRANCIA DEL 1789 wwwww

Decima Legio Commentatore certificato 03.01.12 11:15| 
 |
Rispondi al commento

La caduta di tiranni come Ben Alì e Mubarak segna una svolta storica.
Dopo un lungo letargo i popoli del Medio oriente hanno rialzato la testa.
Le potenze imperiali approfittarono di questo letargo per spazzare via con la forza ogni ostacolo al loro dominio totale.
Dall’Iraq all’Afghanistan, dal Libano alla Palestina, la macchina bellica americana dovette però fare i conti con forme accanite di Resistenza.
Alcune di esse sono state sconfitte, altre invece tengono ancora testa alla tracotanza dei padroni del mondo.
Se essi non vennero battuti su tutta la linea fu proprio grazie all’appoggio, non solo di Israele, ma di satrapi come Mubarak. La funzione principale di questi cani da guardia dell’Impero era appunto quella di tenere a bada i popoli, affinché essi non si unissero alle Resistenze e queste potessero essere meglio battute.
Proprio perché il loro dominio ora vacilla, gli imperialisti stanno tentando in ogni modo di rinsaldarlo mettendo al potere nuovi fantocci. Essi operano su diversi piani: dove non ci riescono trasformando le sollevazioni in “rivoluzioni colorate”, non esitano a intervenire con gli eserciti, com’è avvenuto in Libia, e come non escludono di fare in Siria, in Libano e in Iran.
Questi piani vanno impediti, non lasciando soli i popoli che hanno rialzato la testa, denunciando le forze vendute o pronte a vendersi all’imperialismo e al sionismo.
Questo compito spetta anche ai lavoratori e ai giovani d’Europa e di tutto l’Occidente, che questa crisi economica senza precedenti obbliga ad uscire dall’apatia, a resistere e a lottare. La crisi dell’Occidente non è più solo d’egemonia all’esterno, ma di stabilità all’interno. Pochi paesi saranno risparmiati dalla catastrofe economica e sociale. Un nuovo periodo storico si apre dunque anche in Europa e in Occidente. I popoli europei sono chiamati a raccogliere il testimone di quelli del Maghreb e del Medio oriente. O essi riusciranno a prendere in mano le redini della società o saranno

ippolita ., genova Commentatore certificato 03.01.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
La legalità è affermazione della Legge. E il cuore della Legge è il Diritto. La Legge, infatti, non è tale se è ingiusta e non ci può essere legalità se nella società non ci sono condizioni adeguate di giustizia sociale. La legalità, dunque, si realizza più facilmente in una società giusta, nella quale il disagio sociale e la povertà sono adeguatamente contrastati.Per ottenere questo, servono azioni e politiche mirate a combattere il degrado sociale ed a prevenire la devianza: politiche che promuovono e tutelano i diritti delle persone, in particolare dei più deboli, che si prendono cura delle persone in difficoltà e che prevengono il rischio di comportamenti devianti ed illegali. Vista in questa luce, la legalità può essere promossa: attraverso le scelte di politica sociale che realizzano i governi e le amministrazioni regionali e locali; attraverso le azioni di pressione dei cittadini verso la politica per ottenere leggi e deliberazioni giuste e inclusive; attraverso le azioni di solidarietà compiute dalle singole persone e da gruppi organizzati.

http://cittadini.dignitadellavoro.it/filosofia-del-gioco/

*****
Perché nell’appendice del libro ha deciso di pubblicare la Dichiarazione universale dei Diritti dell’Uomo?
«Ho voluto inserire i riferimenti normativi per indicare quello che si è pensato e scritto ma non ancora realizzato. La dichiarazione dei diritti umani sarebbe la base di un Internazionale antimafia, perché un’autentica lotta per la legalità internazionale è una condizione imprescindibile per la giustizia sociale tra i popoli. Combattere per la legalità significa lottare per la giustizia sociale, è dell’ingiustizia che le mafie si avvalgono per far germinare dal basso la criminalità».

http://www.magzine.it/content/uninternazionale-antimafia-combattere-la-criminalit%C3%A0
*****

Übermensch Commentatore certificato 03.01.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

un Italia disperata , una miseria in crescita, una depressione dilagante, il futuro forse ci darà il 6 per cento di parlametari del M5stelle, basterà per risollevarci? Se anche arrivasse al 10 sarebbe sufficiente per svoltare? Si cerca comunque una speranza per cambiere tutto in Italia,

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 03.01.12 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Io sono una persona libera. E ho tutto l'orgoglio di una persona libera che ha pieno diritto ad essere rispettata. Non tollero che fascisti demenziali vengano su questo blog per diffamarmi e dire che sono a servizio di qualcuno, tanto meno la Casaleggio. Di essa so solo che è una società di software che aiuta tecnicamente il blog di Grillo ad esistere e ad essere uno dei primi del mondo, mentre porta avanti un progetto di democrazia allargata a partecipata che io condivido perché sono sempre stata una no global e i progetti del M5S sono anche i miei.
Della Casaleggio non so niente e, ogni volta che un suo detrattore si è accanito su questo blog per infamare Grillo, ho chiesto su cosa ci basassero queste accuse. Insomma di cosa è accusata questa Casaleggio? Fino ad ora io non ho avuto nessuna risposta a questa domanda. Nessuna. E nemmeno l'articolo di micromega mi è parso esplicativo di qualcosa, anzi era oscuro e confuso. Non so dunque cosa rispondere quando qualche pazzo mi accusa di essere al servizio della Casaleggio, salvo dire che non so nemmeno cosa sia, sempre che sia qualcosa oltre che una società informatica, dunque tecnica.
Invece so benissimo di cosa sono accusati facisti e nazisti. Sono stati accusati dalla storia di aver prodotto regimi che usavano l'idio sociale, le discriminazioni, le emarginazioni, le torture, i lager, le epurazioni, la sofferenza e la morte di milioni di persone.
Questo lo dice la storia, non un diffamatore a vuoto qualsiasi.
E so che combatterò con tutte le mie forze affinché qualunque gruppo risorgente che si attacchi alle perversioni del fascismo e del nazismo sia ricacciato per sempre dalla storia con tutti i suoi orrori e non abbia a ritornare mai più.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.01.12 11:06| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Imprenditore depresso per crisi:
deve licenziare e si suicida.
Commento: una brava persona muore, ma i politici vivono e non si uccidono mai, le eccezioni solo quando vengono scoperti a rubare.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 03.01.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Stanotte ho fatto un sogno Grillo...ho sognato che eri presidente del consiglio...avevi perso tutti i capelli e ripetevi agli taliani in tv...governare gli taliani non è diffizzile...è inuttile...

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 03.01.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Considerati tutti i limiti, non deve stupire la conclusione del rapporto Giovannini ( la commissione per la verifica degli stipendi dei parlamentari europei). «Nonostante l'impegno profuso e tenendo conto dell'estrema delicatezza del compito ad essa affidato, nonché delle attese dell'opinione pubblica sui suoi risultati, la Commissione non è in condizione di effettuare il calcolo di nessuna delle medie di riferimento con l'accuratezza richiesta dalla normativa».
Perfetto, una legge Tremonti, dunque una legge sbagliata. Delinquenti.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 03.01.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Nei telegiornali di ieri sera ho appreso una notizia che mi ha lasciato traumatizzato: il caffè degli onorevoli è stato portato da 70 a 80 centesimi! Giustamente un funzionario della camera ci ha spiegato che tale provvedimento è sbagliato perchè si rischia di licenziare i lavoratori del bar! Da buon pensionato vorrei concorrere alla maggiore spesa degli onorevoli e vorrei sapere come versare un mio contributo. Quando smetteranno di offendere le nostre intelligenze? Forza Grillo, da oggi anch'io sono dei suoi! Paolo

Paolo Marchi 03.01.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Adnkronos Agenzia di stampa
Benzina, continuano i rialzi. Record al Centro: la 'verde' sfiora 1,80 euro al litro


e vai!!!! verso i DUE EURO ED OLTREEEEE!!!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 03.01.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
Dopo la prima manovra segue la seconda manovra
Drizzi bene le orecchie, apra bene gli occhi su questa bomba: Quanto ci costano i politici
Recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA; e senza astenuti un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa euro 1.135.000 al mese. La mozione è stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.
STIPENDIO Euro: 19.150,
STIPENDIO BASE: circa euro 9.980 al mese,
PORTABORSE circa euro 4.000 al mese (generalmente familiare o parente),
RIMBORSO SPESE AFFITTO (da euro 335 circa a euro 6.455 TUTTI ESENTASSE,
TELEFONO CELLULARE gratis,
TESSERA DEL CINEMA gratis.
TESSERA TEATRO gratis,
TESSERA AUTOBUS -METROPOLITANA gratis,
SPESE POSTALI IN TUTTO IL MONDO gratis,
VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis,
CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis,
PISCINE E PALESTRE gratis,
FS gratis,
AEREO DI STATO gratis,
CLINICHE gratis,
ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis,
AUTO BLU CON AUTISTA gratis,
RISTORANTE gratis, (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per euro 1.472.000),
RIMBORSO SPESE ELETTORALI circa euro 103.000 in totale, in violazione alla legge sul finanziamento dei partiti,
I PRIVILEGI per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera,
Intascano lo stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi, mentre obbligano i cittadino a decenni di contributi (41 anni per il pubblico impiego),
La classe politica ha causato un danno al paese di un miliardo e 255 milioni di euro.
La sola Camera dei Deputati costa al cittadino euro 2.215 al minuto, pari a euro 132.900 all'ora.
Arnaldo Cantani, una mente che lavora

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 03.01.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Al funerale di don Verzè unici assenti i suoi due soci di maggioranza , Berlusconi e Formigoni, avevano paura di essere scoperti, ma lo sanno tutti.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 03.01.12 10:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Imprenditore agricolo: "Equitalia? Finisce col far bene alla mafia"
Debora Billi avatar Lunedì 2 Gennaio 2012, 14:52 in Italia di Debora Billi

Intervista ad un agricoltore. Ma quale crisi, ma quali tasse: il problema sono i truffatori, le banche e persino la mafia. Che sta mettendo le mani sulle terre in tutta Italia.

Mi è capitato, durante le vacanze natalizie, di incontrare alcuni imprenditori agricoli. Piccole imprese: non agrindustria, ma neppure contadini con l'orticello. Proprietari di aziende agricole toscane, che hanno sempre più o meno prosperato, e che come si usa diffusamente in Toscana pagano puntualmente le tasse e rifuggono il nero.

Uno di essi, un quarantenne con un'ottima azienda che chiameremo signor G., ha risposto ad alcune mie domande e mi ha raccontato cose molto interessanti. In questo blog l'agricoltura è da sempre argomento principe.

Signor G., come vanno gli affari?

Ora meglio. La banca mi ha finalmente ridiscusso il mutuo, come da tempo avevo chiesto.

Perché ha ridiscusso il mutuo? Il business va male, troppe tasse?

Nulla di tutto questo. Non ne avrei avuto alcun bisogno, in realtà. Avendo venduto un terreno di valore, chiesi alla banca un anticipo su quanto avrei presto riscosso, per investirlo nell'azienda. Purtroppo, il compratore (un costruttore) non mi ha mai pagato, e io mi sono ritrovato con 300 mila euro in meno, da restituire alla banca.

Non poteva fare nulla?

Il costruttore è un tipo con i suoi agganci. Ha fatto fallimento. Non rivedrò mai quei soldi, e neppure il mio terreno dove ora sorge una palazzina neanche finita. Molti agricoltori sono in crisi per colpa di clienti-truffatori che non pagano, e la giustizia non può nulla.

E la banca?

La banca mi ha tenuto in sospeso per mesi. Per ridiscutere il mio prestito, ha atteso che la UE erogasse i famosi prestiti alle banche, quelli all'1%.

http://petrolio.blogosfere.it/2012/01/imprenditore-agricolo-equitalia-finisce-col-far-bene-alla-mafia.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.01.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento

http://notizie.libero.it/

Recordi per i Deputati italiani, più di 16.000 euro al mese per ogni deputato.

E poi vogliono sapere perchè mandano le bombe a Equitalia...............
Ma non rompetemi i coglioni, i missili ci devono mandare non le bombe

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 03.01.12 10:46| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

a partire dai negozianti le corporazioni preparano le barricate per difendere i loro interessi,noi pensionati ci prepariamo a pagare zitti e disciplinati, con educazione , solo i ricchi sono evasori e maleducati.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 03.01.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma al rientro scopriranno che l'espresso è passato da settanta a ottanta centesimi, il cappuccino da un euro a un euro e dieci, il cornetto da ottanta a novanta centesimi. Sono i nostri ricchi disonorevoli, i più pagati del mondo.
Una classe politica che ha perso ogni dignità, irresponsabile e paragonabile alla casta degli evasori.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 03.01.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto riflettendo come uno specchio ustore di Archimede:
non verranno più pagate in contanti pensioni superiori ai 1000 Euro. Si dovrà aprire un conto corrente od un conto postale per avere l' accredito, per via della rintracciabilità.
Ma, scusate, se l' Ente erogatore è l' Inps, mi spiegate il problema della rintracciabilità??!! Il destinatario la riceve direttamente dall' Ente, quindi, dove stà il problema?

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 03.01.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.nocensura.com/2012/01/salva-italiacresci-italia-equitalia-ci.html

ma NON HA ANCORA DETTO CHE ENTRO POCHI MESI PAGHEREMO OLTRE 125 MILIARDI DI €URO PER ADERIRE AL "MES" (Meccanismo Europeo di Stabilità).

A DIRLA TUTTA, NON LO HA FATTO NESSUN PARTITO, NESSUN POLITICO E NESSUN MASS MEDIA... questo fatto rende bene l'idea di quale sia lo stato della democrazia in Italia!!!

HANNO RACIMOLATO I SOLDI NECESSARI PER ADERIRE AL "MES" CON IL "TERRORISMO MEDIATICO-FINANZIARIO", RIPETENDO ALL'INFINITO CHE "DOBBIAMO" (dovrebbero dire DOVETE) PAGARE NUOVE TASSE, FARE SACRIFICI: BUGIA CHE CI HANNO PROPINATO TUTTI I POLITICI, SENZA NESSUNA DISTINZIONE!

E' TUTTO SCRITTO NERO SU BIANCO: VEDI I DOCUMENTI ALLEGATI ALL'ARTICOLO http://www.nocensura.com/2011/12/esclusivo-ecco-il-vero-obiettivo-di.html - MA SOLO UNA ESIGUA MINORANZA DEI CITTADINI NE SONO A CONOSCENZA, AVENDO APPRESO LA NOTIZIA SUL WEB.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 03.01.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Anthony

A proposito di questo, sto leggendo il saggio, pubblicato sul sito di Barnard, "Il più grande crimine".
Premetto che io cerco di non assumere posizioni pregiudiziali, quindi non mi interessa se Barnard ha espresso in passato giudizi poco lusinghieri su Grillo e il M5S.
Credo che sbagli.
Così come credo sia sbagliato non tenere conto del suo lavoro per "vendetta".
Il saggio in questione indica una serie di atti politici, passati sotto traccia, che negli ultimi decenni hanno indirizzato le politiche occidentali per far perdere al popolo i diritti conquistati e, in particolare, la sua possibilità di determinare la politica economica degli stati e il welfare che da essa discende.
Non l'ho ancora terminato perchè è un po' un mattone però ci sono molti spunti interessanti.
L'unica critica che mi sento di muovere è che il saggio non sembra tener conto del fatto che, in un mondo ormai globalizzato dal punto di vista delle politiche economiche e dominato dai grandi gruppi finanziari, non è possibile garantire a tutti uno stile di vita occidentale, così come lo abbiamo vissuto, dal punto di vista dei consumi.
Credo che, in prospettiva, dobbiamo far confluire le rivendicazioni contenute in questo saggio con la consapevolezza di abitare un pianeta finito (e ferito) al quale non possiamo continuare a sottrarre più risorse di quante sia in grado di riprodurne.
Probabilmente, se riuscissimo ad operare una rivoluzione culturale, rimettendo al centro delle esigenze degli individui la capacità di autodeterminarsi ed emarginando il concetto che siamo ciò che possiediamo, potremmo imboccare la via per una fase nuova e migliore per l'umanità tutta.
Purtroppo non credo che tutto questo sarà accettato dai poteri forti senza colpo ferire.
Temo che il passaggio per momenti di tensione e, probabilmente, di violenza, sarà inevitabile.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il RAZZISMO non è come avere delle diversità ideologiche o politiche, e un REATO COSTITUZIONALE", è un atto espressamente VIETATO dalla Costituzione e su questo blog non è ammesso diffondere incitamenti a commettere REATI o esaltarli o glorificarli!
Il RAZZISMO è la prima base del fascismo e del nazismo e non è permesso a nessuno di cercare di elogiarlo o spammarlo
L'apologia del fascismo è un REATO appositamente previsto dalla legge 20 giugno 1952,n. 645 (Norme di attuazione della XII disposizione transitoria e finale,comma 1° della Costituzione")che all'art. 4 sancisce come REATO gli atti di chiunque «faccia propaganda per la costituzione di un'associazione,di un movimento o di un gruppo avente le caratteristiche e perseguente le finalità di riorganizzazione del disciolto partito fascista»,o di chiunque «pubblicamente(e dunque anche sul web)esalti esponenti,princìpi, fatti o metodi del fascismo,o le sue finalità antidemocratiche» E il RAZZISMO era e resta un principio fascista.
IL RAZZISMO E' VIETATO PERCHE' E' UN REATO!
E si ha apologia di fascismo quando qualcuno persegue le finalità antidemocratiche proprie del partito fascista, esaltando, minacciando o usando la violenza quale metodo di lotta politica o propugnando la soppressione delle libertà garantite dalla Costituzione(come l'uguaglianza di tutti rispetto ai diritti democratici e il rispetto per ogni uomo di questo pianeta in nome di discriminazioni)o denigrando la democrazia,le sue istituzioni e i valori della Resistenza,o svolgendo propaganda razzista,ovvero rivolge la sua attività alla esaltazione di esponenti, principi,fatti e metodi propri del fascismo
La legge prevede per il reato di apologia di fascismo sanzioni detentive,più severe se il fatto riguarda idee o metodi razzisti o se è commesso con il mezzo della stampa,a cui è equiparabile internet

PER CUI NON E' ACCETTABILE CHE SU UN BLOG CHE SI RITIENE DEMOCRATICO SI TOLLERI L'APOLOGIA DEL RAZZISMO, PENA LA SQUALIFICA DELLO STESSO BLOG A MERDA

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.01.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bund.
Il mio nome è Mario Bund, matricola Zero Zero Rette.
Uso la mia macchina super tecnologica: l' Alfa Romeo Giulietta Spread.
Dei nemici ne faccio Bocconi.

Stefano magone (bipbipziomar), reggio emilia Commentatore certificato 03.01.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Se tanti auspicano la chiusura di equitalia un motivo ci sara'!
Se qualcuno s'e' suicidato un motivo ci sara'!

Un po' d'avversione e' comprensibile e inviare lettere chiedendone la chiusura e' socialmente corretto!

Io auspico che le lettere di dissenso aumentino, per scoraggiare questa pratica feudale, e che sulla busta
si legga in modo chiaro e leggibile:
"Entro e non oltre..."!

Per una sorta di EQUITA'lia sociale!

anthσny★ c. (anthσny★c.) Commentatore certificato 03.01.12 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Un animo schizofrenico

con le mani sporche d’inchiostro

descrive un mondo assurdo

troppa miseria nelle tasche della sopravvivenza

una fila infinita di carne da macello

attende fuori nel freddo invernale

di un banco che compra sangue

i manipolatori di esseri umani

trasformati in bestie da mercato

sghignazzano marchiando a fuoco

nuovi schiavi e dignita’ di coscienze

stracciate stanche di alzare gli occhi al cielo

tutto si perde nella musicalita’ antica

di suoni di catene scorre l’acqua di lacrime innocenti

perdendosi nelle rughe di urla silenziose…

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 03.01.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Questo tizio è uno dei risultati della vecchia politica di bloccare l'identità virtuale alla fonte (spero vecchia).
Se si fossero mantenute vive le vecchie identità si saprebbe sempre con chi si ha a che fare.
Ogni volta mi tocca passare dall'email, daccordo, non ve ne frega nulla, ma ora sapreste con chi avete a che fare.

frank zappa 03.01.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rivoluzione per esigenza

Gli occhi spalancati della dignita’

si perdono nei meandri della miseria

genitori morsi dai fallimenti

elimosinano con gli animi scippati

dagli interessi di strozzini autorizzati

per provare a sfamare bambini malnutriti

la sopravvivenza striscia assetata

nel freddo dell’inverno con l’acqua

chiusa per mancanza di pagamenti di bollette

o riscaldarsi con l’alito moribondo

avvolti nell’inverosimile livore

per chi ha tagliato senza pieta’

l’energia elettrica

milioni di esseri umani

chiusi nelle stanze ovattate

della livida disperazione

cavie di sofferenze disumane

private del tutto

rivoluzione per esigenza

quando lo tsunami poverta’

di milioni di corpi armati di calci

pugni morsi non risponderanno

piu’ al comando di cervelli annebbiati

e trascineranno tutto e tutti

nelle acque tempestose del mare dell’inferno

come giusto che sia…

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 03.01.12 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Le coscienze sono vermi divoratrici

che strisciano aggirandosi indisturbati

in terreni fertili di carne seminata dall´ingiustizia

illuminati da bagliori di una criminalita´disordinata

umilmente impura la sacrilita´

passeggia nei solchi provando a scavare

nei petti della verita´delle prove schiaccianti

non lontano maschere di uomini testimoniano abilmente

recitando senza sbavi la parte di bugiardi a cottimo

esperti prostituti pronti con destrezza

a ritirarsi nelle stanze lussuose dell´omerta´a marchetta realizzata

mentre nel sole gelido dell´infame inverno

coperti da fango lavati da pioggia spruzzati di neve

giociono sull´asfalto sporco esamini corpi stracciati

di operai esausti pronti per essere

congelati nei freezer del paradiso…

Stoccolma 13 gennaio 2009

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 03.01.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento

...e poi il post passato era banale eh?!!!!
"mica tutti"?!!!

la mafia è questo.

La disinformazione è l'attacco a Grillo su equitalia.
Nessuno dei politicanti o presunti giornalai batte il chiodo sul fatto che la crisi la pagano sempre i soliti poveracci,
o che di equo nel pagare le tasse non c'è neppure la facciata,
o che gli stipendi dei politicanti siano equi,
o degli amministratori delegati,
o degli organi antitrust,

in compenso tutti in coro contro Grillo.

Beh, Grande Beppe!

Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 03.01.12 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Verranno vestiti d'agnello ma avranno fauci di lupi.... Interi paesaggi che ospitavano le piccole imprese italiane (es.Carpi)sono spettrali. Capannoni chiusi. Gente a casa che solo la terra può cibare...quando c'è.
La corrente violenta di chi vuole un cambiamento veloce e doloroso sta travolgento lo spirito comunale degli italiani. Qualche suicidio di qualche imprenditore, qualche piazzata contro Equitalia, qualche serrata di contestazione....e la corrente continua a far morti.
Dai "soldi" (in oro argento e bronzo al denaro cartaceo senza rapporto aurifero o altro....fino alle carte di credito che leggere come piume si trasformano in piombo che uccide.
So per certo come sosteneva Kant che l'uomo deve incontrare il suo limite per avanzare. Chi sta forzando senza equilibrio il destino del mondo non è un essere umano ma un mostro che degli olocausti mondiali si alimenta. Resistere!

Anna Rossi 03.01.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/01/dire-capitalismo/180853/#.TwDXsf5Z8CQ.facebook

ippolita ., genova Commentatore certificato 03.01.12 09:52| 
 |
Rispondi al commento

il minchiovano imperversa sul blog.
Truppe d'assalto in funzione!
Clik!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 03.01.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe...lo sai cosa dovresti dire:...noi non abbiamo bisogno di appoggiare nessuna forma di terrorismo!.
Il M5S la sua lotta la concentra nel "convincere" i cittadini di questo paese ha evitare di dare fiducia a questa classe politica e partitocratica!..se poi questo lo si considera o la si vuol far passare come una forma di terrorismo...allora questo è un altro discorso!..e cercheranno di portarlo avanti..cercheranno la rissa...faranno di tutto pur di non levarsi dai coglioni!...

roby f., Livorno Commentatore certificato 03.01.12 09:43| 
 |
Rispondi al commento

mi permetto di segnalarvi un sito che in questi tempi di crisi mi è sembrato decisamente interessante.... ahimè!!!!
Il sito è
www.risparmiare-risparmiando.com

Antonio 03.01.12 09:41| 
 |
Rispondi al commento

tutto vero eh! è un uomo serio, chiede che venga definito un "perimetro di valutazione" delle cariche della P.A. altrimenti i lavori non finiranno mai!

sta scritto nel documento pdf pubblicato sul sito del dipartimento della funzione pubblica


il presidente della commissione di valutazione preso dallo soramento chiede che venga definito un "perimetro" di lavoro.
siamo messi così!


Lo scontro fra i pro euro e non penso andra' avanti per lungo tempo,
quando saremo praticamente in mutande potremo trarre un bilancio e realizzare se vogliamo conservare almeno quelle!

Uscirei per un attimo fuori dalle ideologie.
Sperperi o scellerate manovre economiche sono state fatte e quando i conti non tornano un colpevole c'e' per forza; cio' a prescindere!

Io farei un passo indietro per motivare la mia avversione all'Europa che e' maturata nel corso degli ultimi anni.
Chi naviga, sa che sono diversi anni che analisti ed economisti "indipendenti" hanno preannunciato la crisi!
La UE: Non pervenuto!
Poi s'e' iniziato a parlare di PIIGS, pero' la minaccia
sembrava non riguardare nessuno, ma sempre gli altri:
Ognuno ostentava una crescita, una sana economia, la tripla A:
La UE parlava di nutella!
Poi c'e' stata la Grecia con i conti allo sbando e fraudolentemente taroccati dall'interno (leggi goldman sachs),
per accelerare il default greco e iniziare privatizzazioni e svendita:
La UE diceva che "forse" c'era un problema!...forse!
Poi sono arrivati i crash test per le banche.
Tutte le banche italiane superarono il test e da alcune parti iniziarono ad aprirsi delle crepe!
Poi, in pochi mesi e' precipitato tutto?
E' speculazione o sana crisi?
Se e' crisi come potremmo fidarci di "incompetenti" che hanno assistito al tracollo senza apportare misure che all'inizio sarebbero state meno dolorose?
...e chi non s'e' "accorto" della crisi, adesso vorrebbe risolverla?

Sono anni e non giorni che si sta lavorando dall'interno per
provocare recessione e poverta', e gli incompetenti (collusi)
governanti, *ORA* se ne accorgono?
E' possibile cio'?
Non penso, non penso neppure che sono incompetenti, e quindi sono collusi!
...come avere un debito di 100 euri e aspettare che diventi un milione e non essere piu' in grado di pagarlo!
.........

anthσny★ c. (anthσny★c.) Commentatore certificato 03.01.12 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(La Repubblica)

"Gli stipendi record del Parlamento
Stangata in arrivo per gli onorevoli"
(ma quando mai;leggi la sintesi dell'articolo e ti si conforta il core: ah!,meno male stanno facendo qualcosa.Leggi l'articolo ed il cuore non lo trovi più)

"La Commissione per il livellamento retributivo, guidata dal presidente Istat Enrico Giovannini, rinuncia però a quell'obiettivo (decidere chi guadagna di più e chi meno)"

perchè?

"Nonostante l'impegno profuso - si legge nelle conclusioni - la commissione non è in condizione di effettuare il calcolo delle medie"

Figuuurati....

Francesco C. Commentatore certificato 03.01.12 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sconcerto nella commissione dopo avere verificato che alcune nostre cariche pubbliche in diversi paesi europei non esistono!
Figo eh! ;)

Alex Scantalmassi 03.01.12 09:21| 
 |
Rispondi al commento

la commissione non ha deciso perchè in alcuni mancano omologhi ai nostri parlamentari. deve indagare ancora.
dico io, ma prendi il paese più basso e omologati a quello!

Alex Scantalmassi 03.01.12 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Le indennità parlamentari vanno equiparate a quelle della spagna senza girarci tanto intorno.
loro non molleranno mai perchè gli conviene e noi nemmeno!

Alex Scantalmassi 03.01.12 09:13| 
 |
Rispondi al commento

da il Fatto:
Il fondatore di Microsoft sta sviluppando il progetto assieme alla Cina. Il reattore, che nei prossimi cinque anni otterrà finanziamenti per un miliardo di dollari, nella mente dei progettisti risolverebbe buona parte dei problemi energetici del pianeta...

Li investissero in rinnovabili il problema lo avrebbero già risolto. Ma perchè vogliono a tutti i costi il nucleare?

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.01.12 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da ieri,ovvero da quando ho rivisto quella faccia da culo di capezzolone intervistato su Beppe,sono diventato un fautore dei botti di capodanno! Chi non vorrebbe mettergli uno "spread" tra le palle?

luis p Commentatore certificato 03.01.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
Ora è scomparso il mio secondo commento con il Gronchi rosa
Arnaldo Cantani, una mente che pensa

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 03.01.12 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Buon Giorno Maria Pia, più che mentore :
Tu leggi dell'Anima.
"Caro Salvatore so bene in quale modo si dovrebbe godere di questa bella vacanza dall'eternità, chiamata vita, che qualcuno, qualcosa o un Dio d'amore ci ha regalato. Se riuscissimo a capire appunto che la nostra è una vacanza in casa altrui, che può durare un anno, cinquanta o cento anni, non importa il tempo e rispettassimo questa casa che ci ospita e gli amici che insieme a noi la condividono, sforzandoci di tenerla in ordine, di abbellirla magari e conservarla intatta per gli ospiti che verranno dopo. se riuscissimo a capire che ci troviamo tutti sullo stesso treno che ci conduce chi prima, chi dopo allo stesso traguardo, non ci sarebbe bisogno di Stato, di governi, di mafia, di multinazionali, di banche, ma come gli antichi abitanti delle foreste (che ancora ci sono e che avrebbero molto da insegnarci e invece di proteggerli quali tesori viventi, li vogliono sterminare per rubargli le terre) vivere sarebbe una gioiosa festa per tutti, ma come ripeto gli uomini, nonostante l'evoluzione, sono ancora scimmie purtroppo, caro Salvatore"
*************************************************
"Caro Re Verde, che bel nome che hai. Il grandissimo De André diceva che "non esistono poteri buoni" figuriamoci il potere dei banchieri!
Il M5S è la cosa più straordinaria che da questo blog e dal suo proprietario sia nato, ma proprio perché neonato ha bisogno di un nutrimento più ricco degli altri per crescere. Il latte con cui lo nutriamo è quello materno e non esiste nulla di meglio: le menti intelligenti e preparate dei creatori alleveranno un gigante, ma ora necessita insegnargli a camminare proteggendolo dagli spigoli, dalle cadute, dagli ostacoli. Dobbiamo noi che siamo i suoi tutori occuparci di spianargli la strada, avvisando tutte le persone che frequentiamo che questo bambino è nato e ha bisogno di noi per diventare grande.
Scusa Re Verde ma per me è davvero la più bella favola da raccontare in giro".

anib roma Commentatore certificato 03.01.12 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Commissione Europea ha dato la propria autorizzazione, giovedì 22 dicembre, all’importazione in Europa ed alla trasformazione di tre varietà di mais Ogm.....

Moreno Bettega, trento Commentatore certificato 03.01.12 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché non avete pubblicato il mio primo commento?

Rientrava certo nelle facoltà del Capo dello Stato nominare un Presidente del Consiglio, quale il Senatore prof. Mario Monti, un economista molto noto negli ambienti economici internazionali, ma poco noto negli omologhi nazionali, ma non eletto da noi, cittadini Italiani.
Veniamo al concreto, il dettato Costituzionale e la dottrina gli affidano il disbrigo degli affari correnti. In nessun punto della Costituzione, o della dottrina, è scritto che possa imporre tasse, riformare il catasto, far aumentare il prezzo della benzina, etc, quindi compiere atti straordinari.
Concludo: è il Parlamento, regolarmente eletto, l'organo "Costituzionale" che può giustamente pronunciarsi sulla regolarità di questi atti straordinari che, ripeto non sono contemplati nella Costituzione e non sembra di sbagliarsi prevedendo che la battaglia in Parlamento potrebbe essere molto infuocata. Ai commentatori politici, quale è lei, mi permetta di dire, il principe, spetterà di presentare al Capo dello Stato delle previsioni correnti, stabilendo un progetto politico comune.
Io ritiro fuori la mia manovra in due punti e 25 capitoli, alla quale avevo pure proposto una commissione realizzatrice e, che per INVIDIA è stata cestinata dai quotidiani a cui l'avevo inviata Se il governo Monti la portasse a termine, anche con modifiche, il nome di questo Governo verrebbe scritto a lettere d'oro negli annali storici dell'Italia Repubblicana.
Le ho esposto il mio progetto politico. La buona stella assiste l'Italia, ma che differenza allora c'è tra un governo nominato dal Capo dello Stato e uno uscito dal libero voto dei cittadini? In ogni caso il Capo dello Stato, giustamente, deve decidere cosa dice la Costituzione, ma la Costituzione sembra che non lo soccorra
Arnaldo Cantani, una mente che pensa

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 03.01.12 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ti avevo mandato un mail, in effetti più volte, ma tu non la pubblichi ... peccato, volevo tentare di difendere il mio posto di lavoro e il mio operato, ma purtroppo sei diventato troppo populista per pubblicare cose che vanno contro la direzione che hai preso ... sei diventato uno dei tanti ... che peccato!!!

Gianni G., Giugliano (NA) Commentatore certificato 03.01.12 09:00| 
 |
Rispondi al commento

allarme ,allaaarme, allarme siam padani siam stronzi disumani.....

luis p Commentatore certificato 03.01.12 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Io che vivo al nord vorrei dire che i primi ad essere implicati in questa faccenda sono i politici di sinistra che hanno sempre aiutato coloro che sono qui ,su,al nord al confino.Nel mio Comune ci sono assassini,ripeto assassini ,che vengono mantenuti in toto dall'ente pubblico.Nel mio paese tutti,ma proprio tutti i costruttori sono casertani ,si Casal di Principe,di s,Cipriano ecc.Akkora come è possibile che al Sud ci sia tanta brava gente che ha tanti soldi da investire al Nord e che nessuno controlli? anzi ricevono agevolazioni e protezione,uno con l'altro.Perchè si accusano di malefatte a vicenda e il Comune aiuta tutti con commesse e subappalti ,Tutti vedono e tutti stanno zitti.Venite a Modena se volete capire come la camorra si è infiltrata nelle cooperative! Francesca Battisti

francesca battisti, nonantola Commentatore certificato 03.01.12 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Governo Monti non doveva richiedere la fiducia come un qualsiasi governo uscito dalle elezioni, ma doveva presentarsi in Parlamento per richiedere la LEGIMMITA'COSTITUZIONALE. Forse qualche Presideb=nte della Repubblica senatore a vita può darci lumi. Perché hanno cestinato la mia manovra in due punti e 25 capitoli? Perché l'hanno cestinata? perché toglie i soldi ai politici, già grandi ricchi. Il primo fu Gronchi con i francobolli rosa, ancora non si sa quanto abbia guadagnato. Il picchiatore fascista è diventato sindaco di Roma e un deputato della destra ha avuto l'ardire di proporre di celebrare il compleanno di Hitler
Arnaldo Cantani, una mente che pensa

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 03.01.12 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Siamo nel 2012 e pensiamo ancora a fare la guerra!

Spendiamo milardi di euro per dei caccia bombardieri
inutili e illegali (L'italia ripudia la guerra) e lasciamo morire di fame persone come noi!

Allora ho proprio ragione nel dire che l'uomo è l'essere più stupido di questo pianeta!

Uno qualsiasi Commentatore certificato 03.01.12 08:47| 
 |
Rispondi al commento

@Debora Serracchiani

Attenta a te a non capirli perchè c'è il vero disagio di questo paese!

Ti vorrei vedere quando ti ritrovi con casa ipotecata, l'attività in fallimento e rate insopportabili da mantenere, per qualcosa che neanche sai e spesso neanche è dovuto!

Venissero da voi a controllare!
Tassi da usurai leggitimati dal governo!
Non ci sentite da una orecchia?
Bhè tra non molto ci sentirete anche dall'altra!

Quando non si ottiene nessun risultato si arriva anche a questo!

Occhio peerchè stanno arrivando i nuovi:

ANNI DI PIOMBO!

Uno qualsiasi Commentatore certificato 03.01.12 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monta la protesta contro i caccia F35
"Costano troppo, il governo non li compri"

Come al solito siamo stupidini; a parte la spesa e la crisi si tratta di acquistare qualcosa che non è ancora in grado di dimostrare di essere collaudato (per tutti i problemi che ha dato).
Quindi: cosa compreremmo? Un caccia multiruolo che necessiterà di numerosi aggiornamenti uno più costoso dell'altro. Prezzo finale ??? Lo volete comprare a tutti i costi per...attendete almeno che sia collaudato e affidabile e, DOPO, andate pure ad ammazzare un po' di gente.
Neanche l'Italia della II° Guerra Mondiale si permetteva di procedere in questo modo, nonostante le urgenze di guerra; al caccia che costituiva allora la prima linea della nostra aeronautica, il Macchi-202, rigorosamente in legno ed assemblato con collante derivato dal latte, fu testata dinamicamente la solidità strutturale con una picchiata al limite della velocità del suono...
http://it.wikipedia.org/wiki/Macchi_M.C.202
anche se di tutti i difetti elencati da chi solo al mondo sa come si costruisce un caccia io non ne ho sentito mai parlare.Le prime gravi carenze vennero con il Fiat G-55 (Marchionne?), la gente diceva che tiravi un pomello e ti rimaneva in mano perchè era saldato a stagno...ma eravamo già alla frutta.Oggi sono entrambi conservati al Museo dell'Aeronautica Militare a Vigna di Valle, ingresso libero.

Francesco C. Commentatore certificato 03.01.12 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANSA: il 09/01 ci sarà un altro vertice franco-tedesco per discutere del destino dell'EU.

Dove sono finiti i cori di voci (giornalisti, politici, industriali, sindacati sinistri girotondini popolo viola rosso bianco arcobaleno e i vari radical-chic) che urlavano allo scandalo ad ogni incontro con l'esclusione del governo italiano?

Dov'è la credibilità ritrovata con il nuovo governo?

Non era forse colpa del precedente governo targato B e B la causa della sfiducia?

Non è forse il professor Monti che chiedevano a gran voce per ridarci quella credibilità?

Eppure ci trattano ancora a pesci in faccia.
Qualcosa è cambiato, Monti che e' un professor diligente, trasforma le richieste straniere in realtà.

Mai come ora lo slogan della LEGA "Padroni a casa nostra" suona così vero.

Francesi e tedeschi ci dicono chi ci deve governare, ci dettano l'agenda di governo, ci dicono che "PESO" di finanziaria dobbiamo fare.
Ho paura che questo sia solo l'inizio di richieste "estere" che ci priveranno della libertà di cui ci siamo sempre vantati.


Certo che ritrovarsi nel 2012 a farsi "governare" come dei burattini da due stati stranieri colpevoli delle non azioni e dei veti che hanno peggiorato la crisi in UE, è proprio squallido.

Quello che addolora, è il silenzio dei media, tanto attenti prima, tanto silenziosi oggi.

Compito di un giornalista è approfondire le notizie, appurare con indagini la verità dei fatti, dall'insediamento di Monti ad oggi, i giornali si sono trasformati in fotocopie, non viene più fatto giornalismo, si trascrivono semplicemente i comunicati ufficiali.
Anche i programmi TV si sono appiattiti sulla voce del governo.

segue

Luigi Mariani Commentatore certificato 03.01.12 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


FACCIAMO GIRARE L'ENNESIMA VERGOGNA ITALIANA...

Attilio Befera, Amministratore Delegato di "Agenzia delle Entrate Equitalia"

456.733 Euro di stipendio annuo (fonte Agenzia delle Entrate)

QUANTO SPENDE LO STATO PER PAGARE I DIRIGENTI DELL'AGENZIA CHE ROVINA FAMIGLIE E AZIENDE???

QUANTE NE DEVONO ROVINARE PER PAGARE STIPENDI COME QUESTO AI DIRIGENTI???

Uno qualsiasi Commentatore certificato 03.01.12 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia è una società pubblica spartita tra Agenzia delle entrate(51%) e Inps(49%). Questo “carrozzone” ha circa 8 mila dipendenti e va avanti “solo” con le cartelle esattoriali. Su ogni debito contestato, all’Equitalia va l’aggio, ossia un interesse del 9 per cento. L’interesse viene maturato non sul debito reale che il cittadino ha contratto, ma sull’importo già maggiorato dalle sanzioni. In passato, questa società ha ipotecato le casa del tartassati(senza avvertirli) per debiti inferiori a mille euro.
Il 22 febbraio 2010 la Corte di Cassazione ha stabilito che sono illegittime le ipoteche iscritte sui beni immobili se il debito reclamato è inferiore agli 8 mila euro e se non dà un preavviso al contribuente. Per un paio di mesi, Equitalia è andata avanti per la sua strada senza tener conto della sentenza della Cassazione. Nel dicembre 2010 “Federcontribuenti” ha ipotizzato che le case ipotecate da Equitalia sarebbero almeno un milione e mezzo. Non è un caso, se molti hanno ribattezzato questa società “usurai a norme di legge”.

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 03.01.12 08:09| 
 |
Rispondi al commento

non capisco, di solito repubblica, il sole90gradi e altri giornali di partito danno la possibilita' ai lettori di lasciare un commento (opportunamente censurato) ma questa volta hanno messo l'articolo di grillo su equitalia e rimosso proprio il pulsantino commenta.. e poi l'hanno fatto tutti assieme subito dopo la pubblicazione del manifestino vietato l'ingresso ai politici.
Questi hanno visto i sondaggi e hanno PAURA, si rendono conto che le cose stanno cambiando molto in fretta e attaccano in maniera sguaiata, come un'armata brancaleone finendo per provocare ancora piu' danni e finire sempre piu' a picco nei sondaggi

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 03.01.12 07:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3 gennaio 1962
Papa Giovanni XXIII scomunica Fidel Castro.

3 gennaio 2011
Papa Giovanni XXIII è da un pezzo beato,
Fidel Castro è ancora a Cuba

mah......

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Era ora che qualcuno si dasse il giusto esalto a questa mafia di EQUITALIA... Fai bene a screditarli e fanno bene quelli che mandano le bombe.. E ora di finirla con queste Persone Srozini dello stato e lo stato complice di questi STROZINI e CRAVATARI che si rifanno della povera gente ... BASTARDI!!!!!

lorenzo minozzi 03.01.12 07:00| 
 |
Rispondi al commento

Scusate eventuali errori.
Queste cose, come pure le limitanti per prelevare contanti dalle banche, le liberalizzazioni, le privatizzazioni, ecc., portarono alla rivolta del 2001 in Argentina. Ve la lascio, per coloro che capiscono lo spagnolo. D'altonde si capisce poiché rassomiglia molto a ció che Monti vuole per l'Italia (anche se in certi versi il Monti program é tanto PEGGIO di quanto si fece da noi). Traduco questo del documento allegato:
"La chiave interpretativa del fenomeno della flessibilitá laborale non si trova soltanto nei suoi efetti di disoccupazione, marginalitá ed esclusione ma pure nelle forme in cui il fenomeno si evidenzia e riproduce le relazioni di forza che intergiocano nella lotta per la distribuzione della rendita e del potere tra gli attori sociali.
Da questa prospettiva corrisponde riconoscere nella disoccupazione e la precarietá lavorale le forme tipiche sotto le quali si esprime piú palesemente la subordinazione politica e sociale del lavoro al capitale e le possibilita oggettive e soggettive dello sfruttamento del lavoratore". Questo precisamente vuole Monti per gli italiani. Auguro sinceramente che non ci riesca e ribadisco ancora: L'esperienza argentina é la prova empirica di rigore. Leggeteci poiché lo stanno facendo nei paesi che chiamano PIIGS. Tutti i capitoli senza mancare nessuno.
http://www.catedras.fsoc.uba.ar/salvia/programa/biblioteca/bolsa/c19_01.pdf

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 03.01.12 06:11| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/LmEgzIzUC6A

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 03.01.12 02:41| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia... deve pagare le malefatte,deve pagare i suicidi di tante persone.Prevedo che il simbolo per eccellenza sia Attilio la Bufera e il fido complice Inps Infelice Mastroinpasqua.Chiudete equitalia e la consociata Inps il fulcro di un'associazione a delinquere di stampo repressivo
atto a infondere terrore e morte.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 03.01.12 02:38| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma la follia dei tempi che stiamo vivendo è terrificante.
E mai possibile che dobbiamo sorbirci notiziari, che danno la notizia con devozione della morte di "don Verzè" seguendo i funerali, stiamo parlando di un criminale che di "don" non ha proprio un cazzo, se non inteso in senso mafioso.

Ma gli stessi giornalisti hanno levato un clamore in merito ad alcune dichiarazioni di Grillo a proposito del Mostro Equitalia, al quale il Potentato ha risposto in massa con indignazione.

Come è possibile assistere impassibili a tutto questo mentre noi Popolo Italiano,stiamo implodendo depredati da un Branco di Criminali che si spacciano x onorevoli questo è Mafia, e tutto questo sta avvenendo in maniera meno eclatante della Grecia.


Questo è un Paese che non ha bisogno di nuove carceri, ma di Strutture capaci di garantire cure psichiatriche di massa.

Pe

Questo paese che sta implodendo senza il clamore della Grecia, che chiede alle 500 di fare da motrice ai TIR

antonio g., lissone (MI) Commentatore certificato 03.01.12 01:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per curiosità sono andato su un sito che cerca i cognomi in italia, ho cercato desani e non c'è nessun desani a roma, ma solo in 7 comuni tutti del piemonte. il sito è questo:


http://www.gens.labo.net/it/cognomi/genera.html


ah, dimenticavo: lenin, salutami a soreta.

cociss 03.01.12 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Il sapere

La unica forza che muove il nostro sistema di vita e’ il sapere.
La conoscenza dei meccanismi che regolano la vita di miliardi di persone sta’ in quel’unica conoscenza del sapere., di cosa e’ stato di cosa e’ oggi e di quello che sara’.
Sembra facile ma e’ veramente complicato averne non solo la conoscenza ma soprattutto la padronanza .
Spesso , troppo spesso coloro che ne hanno la padronanza non sanno distinguere il bene dal male , sono la antitesi dell’illuminazione , sono pero’ coloro che per tradizione , discendenza , ed entrata a far parte di questo sistema del potere globale, con qualsiasi mezzo , che gestiscono questo potere immenso che per loro pero’ ha pochissima lungimiranza , che si risolve in pratica od ad interessi personali oppure anche ad interessi generali che anziche’ guardare al futuro remoto dei figli si limita al futuro prossimo per se stessi.
Questi detentori del sapere , non hanno nella maggior parte dei casi conoscenza dello strumento e del potere che detengono , e non sanno bene cio’ che andrebbero a perdere se tutto divenisse un caos o per dirla alla di pietro se andasse tutto a puttane.
Quindi e dato che non cerco risoluzioni ma mi limito a denunciare le situazioni ai reali illuminati , semplificando chiedo a chi detiene il potere e vede una spanna oltre il proprio naso di intervenire presso costoro e bloccarli , in quanto se andassimo avanti in questo tentativo di autodistruzione, dei soldi , dei derivati e di molte altre cosa ancora potrebbero usarli solo per appicciare un fuoco nel freddo della distruzione totale.
Di illuminati senza poteri il mondo ne e’ pieno , l’unica chiave positiva e’ che stanno aumentando in quanto la paura della estinzione , ormai prossima ( entro 50 anni ) e’ un dato possibile oltre il 50 %.
Quanto volete scommettere che costoro si comporteranno come karakiri e non come illuminati ?
Se la risposta e’ positiva sopravviveremo sino al prossimo pazzo altrimenti.

…..amen

oggettistica sassari 03.01.12 01:10| 
 |
Rispondi al commento


Io ti parlo di esperienza diretta, non di teoria.

Tre domande te le vorrei fare io: cosa hai da perdere? cosa ti costa l'operazione? Hai altre alternative?

Io sono sicuro di quello che ti dico, ma non posso essere certo che il funzionario sia disponibile, ma sono certo che egli ha facoltà di chiudere la pratica con una tua denuncia di smarrimento, visto l'enormità del tempo trascorso.

OVVIAMENTE PARLO DI FUNZIONARIO DELL'UFFICIO IMPOSTE, NON DI EQUITALIA, IL QUALE HA SOLO LA FACOLTA' D'INCASSARE

Ciao

Max


Sempre per tranquillizzare Liliana :

Se nel contempo hai ricevuto avvisi di interruzione prescrizionale , hai comunque facoltà di spalmare il debito in 72 rate trimestrali. Un CAF ti potrà essere utile in questo caso perchè ti produrrà un ISEE che convaliderà l'operazione.
Il piano rateale non necessita di fideiussione.

Dai tuttologo STIRNER, cancella questo post altrimenti il tuo CARISMA da Zampognaro ne viene demeritato.

commerciante online 03.01.12 00:54| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO


I GIORNALI, PARLANDO DI GRILLO E DI EQUITALIA, CI STANNO FACENDO UN ENORME FAVORE: FINALMENTE SI SONO DECISI A PARLARE/SPARLARE DI GRILLO E DEL M5S

PARLARE O SPARLARE, IN POLITICA E' LA STESSA COSA.

Max Stirner


@ LILIANA

[...]

il gentilissimo impiegato di disse "ma è una somma ridicola, vi costa di meno pagare che fare ricorso" e in effetti così ho fatto. dopo ormai 20 anni, mi richiedono ancora quei maledetti spiccioli, che forse sarà per quelli che ora lo stato è così in deficit. naturalmente non posso aver conservato la ricevuta, e naturalmente ora gli spiccioli che mi chiedono sono centuplicati.
ma del resto, anche il deficit dello stato è centuplicato...

liliana g., roma Commentatore certificato 02^01^12 23^28

--------------

Fai una denuncia di smarrimento della ricevuta, presso i carbinieri. Dichiari di avere smarrito la ricevutra in "luogo e tempo indeterminato.

con la denuncia dei carabinieri fai ricorso, oppure ti rechi all'ufficio imposte e parli con il funzionario.

Il funzionario, se vuole, può accettare e archiviare la pratica allegandovi la denuncia di smarrimento. Se non lo accetta ( ma lo farebbe per spocchia) fai ricorso allegando la denuncia di smarrimento.

Ciao e auguri

Max


“Che cosa me ne importa a me di avere una inflazione al 3% come avete voi in Europa essendo infelici tutti, se io posso dare felicità alla mia nazione con una inflazione al 30%? Lo so da me che va abbassata, ho studiato economia anch’io. Lo faremo. Ma lo faremo soltanto quando ci saremo ripresi tutti. Non prima. La felicità ha valore soltanto se può essere condivisa collettivamente, è una teoria economica, questa, e mi meraviglio che lei che viene dal Primo Mondo non lo sappia. La felicità per pochi privilegiati, non è vera felicità, è avidità bulimica. E’ un peccato mortale. Lo
sa anche il papa. E noi siamo cattolici”.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 03.01.12 00:16| 
 |
Rispondi al commento


X i titoli di stato comperati dagli italiani


succedeva negli anni '80, sempre con i tassi dio interesse a due cifre, la gente sentivo dire che vendeva una casa di proprieta' per comperare i titoli di stato e dopo qualche anno, grazie agli interessi alti, se ne ritrovava due. ma allora avevamo ancora un debito gestibile e gli investitori lo sapevano, anche se italiani non sono fessi. poi e' salito al 120% e la pacchia e' finita.

e' un po' come succede oggi, danno il 7% di interessi che sono un tot in questo momento, non ci sono altri prodotti finanziari che rendano tanto, e non ci sono italiani che comperano.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 03.01.12 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una gigantesca campagna pubblicitaria progresso voluta proprio da Heyn, nel 2009, verteva proprio su quest’aspetto, contestata dagli Usa e dalla Germania che sostenevano violasse i principii democratici della convivenza esaltando il razzismo. Gli argentini se ne sono fregati. La campagna ruotava tutta intorno allo slogan “i cinesi sono tanti ma le loro merci valgono davvero molto poco: meglio acquistare merci argentine. Siamo pochi ma ciò che produciamo vale molto”.
In tutto il Sudamerica hanno deciso una giornata di lutto nazionale, per ricordare il più giovane economista mai assurto al rango di ministro dell’economia nella martoriata storia del territorio latino del continente americano.
Che riposi in pace

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 02.01.12 23:50| 
 |
Rispondi al commento

gli argentini si sono dichiarati orgogliosi di essere l’unico paese al mondo che in Cina esporta senza importare nulla. L’Argentina, infatti, vende il 95% della propria soja (è il primo produttore al mondo) alla Cina. Inoltre, in Argentina, la Cina viene presentata al pubblico come un paese fascista,.

http://www.disinformazione.it/argentina_lutto.htm

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 02.01.12 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Argentina è in lutto.
Il sottosegretario al commercio, all'uscita da una riunione con il Fondo Monetario, si impicca all'età di 33 anni.
di Sergio Di Cori Modigliani -

Tempi duri per i puri, non vi è dubbio.
A Montevideo, Uruguay, ieri notte, il sottosegretario alla presidenza e al commercio nonché l'uomo che sarebbe dovuto essere il prossimo ministro dell’economia della Repubblica Argentina, Ivan Heyn si è impiccato nella sua stanza d’albergo, all’Hotel Radisson.
La notizia, indifferente per noi europei, viene vissuta come una enorme tragedia per tutta l’America Latina e anche in Usa l’evento ha suscitato un forte impatto.
Per diversi motivi. Tra cui, non ultimo, la giovane età dell’economista: 33 anni.

Considerato il padre dell’attuale rivoluzione economica argentina, Ivan Heyn si trovava a Montevideo per una riunione allargata del Mercosur (sarebbe il corrispondente in America Latina della Unione Europea) alla quale erano stati invitati anche i responsabili di Usa e Gran Bretagna. Uscendo da una riunione ristretta con i delegati del Fondo Monetario Internazionale, l’economista ha pronunciato la frase “io questo non lo posso proprio fare”. Da quel momento è sparito e nessuno l’ha più visto.

http://www.disinformazione.it/argentina_lutto.htm

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 02.01.12 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché dare alle banche i soldi della Banca Europea all'interesse del 1% quando le stesse banche li danno al 8% - 9% ed oltre e non li danno, mettendo in crisi le azienede, mettendo in crisi i cittadini che non riescono a pagare Equitalia. Quale interesse ha Equitalia a sequestrare la cas e poi rivenderla guadagnando.
Equitalia è stata creata per lucrare sui cittadini.
Perché dare alle banche i soldi della Banca Europea all'interesse del 1% quando le stesse banche comprano i titoli di Stato mettendo in crisi lo Stato stesso.
Perché dare alle banche i soldi della Banca Europea all'interesse del 1% e far fallire gli stati?
Quali interessi hanno queste banche, perché salvarle e non farle fallire quando fanno fallire gli stati?
Prima avevamo un conflitto di interessi, ora abbiamo tutto il governo con il conflitto di interessi.
Perché fare i sacrifici dettati da persone che in un anno prendono 2 - 3 - 4 milioni di euro?
Molte domande senza risposte!!!! Monti lo sa benissimo quali interessi ha il governo.
http://www.omeopatiaitalia.org/
Hanno messo un governo favorevole alle banche per non far fallire le banche.
Quale interesse hanno avuto mettendo un governo favorevole alle banche?
Molte domande senza risposte!!!!
http://www.omeopatiaitalia.org/

Alberto Moschini 02.01.12 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Orgosolo.
Oliena,
Urzulei,
Dorgali,
Baunei,
i miei Supramonti.

Monti di Venere:
ognuno ha
i Propri
Hotel senza proprieta'.

Spinosa,
m'Intimasti di Avvicinarti.
Accettai per Cortese
Arrendevolezza di Ragione.

Tu mi Catturasti
quanto di piu' Caro,
possedevo al mondo.

La mia Passera.
Folta al Centro.

Altri Monti,
a Fornero,
han Passera,
pelata...

Il mio Re,
ha sol il Cuore,
nudo.
Perchè, Francesco?

enrico w., novara Commentatore certificato 02.01.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglio ai Legofascisti che imperversano il Blog di guardarsi sulla 3 "La grande storia".
Ogni tanto fa bene rivedersi certe cose.
La memoria è quella che forse perderemo con grave danno alla nostra Denocrazia.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 02.01.12 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a chi dice che equi(?)talia persegue gli evasori (e che evidentemente non ha mai ricevuto una cartella pazza) vorrei raccontare la mia triste istoria.
nel lontano, lontanissimo, 1992 ricevetti una cartella di pagamento di ben, e sottolineo BEN, 5000 lire che mi erano stati accreditati per sbaglio dal mio datore di lavoro (FFSS) in un anno ancora più lontano da averne perso la memoria.
ricordo di essere andata a protestare all'agenzia delle entrate, non era tanto più semplice toglierle dallo stipendio del mese successivo? e perchè dovevo pagare per uno sbaglio non mio?
il gentilissimo impiegato di disse "ma è una somma ridicola, vi costa di meno pagare che fare ricorso" e in effetti così ho fatto. dopo ormai 20 anni, mi richiedono ancora quei maledetti spiccioli, che forse sarà per quelli che ora lo stato è così in deficit. naturalmente non posso aver conservato la ricevuta, e naturalmente ora gli spiccioli che mi chiedono sono centuplicati.
ma del resto, anche il deficit dello stato è centuplicato...

liliana g., roma Commentatore certificato 02.01.12 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jessiiiiii.....clik!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 02.01.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento

volete sapere uno dei motivi per il quale voglio uno Stato?
..perchè solo con uno Stato, ovviamente forte e pulito, un domani si potrà acquistare tutta l'automazione meccanica e tecnologica necessaria per poter essere al servizio dei suoi abitanti, in modo tale da non dover più fondare la propria esistenza e il proprio Paese sul lavoro: il lavoro non sarà più fondamentale, per molti sarà solo un'ispirazione, le sue ore si ridurranno notevolmente, non si lavorerà tutto l'anno e di conseguenza la moneta non sarà più un mezzo di controllo ma bensì un mezzo di praticità!

Ora dedicare queste prossime righe a tutti gli iscritti del movimento 5 stelle...
il titolo è : "finalmente l'utopia è andata via"

Finalmente in quei giorni:
i comunisti si sentiranno fuori come a casa e non sapranno sottrarre,

i fascisti non avranno più certe malinconie e non sapranno dividere,

i libertari si sentiranno liberi anche rinchiusi e non sapranno azzerare,

i cattolici smetteranno di predicare per aiutarsi e non sapranno moltiplicare,

i pacifisti non grideranno più e non dovranno sommare,

i guerrafondai non avranno più colpi da sparare e non potranno contare.

finalmente l'utopia è andata via e il movimento 5 stelle oggi ha cambiato la realtà.


Un pugno di società controlla il mondo

Ecco la rete globale del potere finanziario. Una ricerca svizzera traccia il quadro delle relazioni tra grandi gruppi: meno di 150 multinazionali dettano le regole del mercato e strozzano la concorrenza: "Controllo sproporzionato, si rischiano ripercussioni disastrose". Unicredit nella top 50.Una cravatta il cui nodo è costituito da un nucleo piccolo ma solido di aziende che, dettando le regole, strozzano la concorrenza e gli Stati. Una rete di controllo di banche e multinazionali che tiene sotto scacco i mercati influenzandone la stabilità. E' l'immagine, colorita ma efficace, che emerge da una ricerca dell'Istituto Federale Svizzero di Tecnologia di Zurigo dal titolo "La rete globale del controllo societario" secondo cui 147 imprese nel mondo sono in grado di controllare il 40% di tutto il potere finanziario.

Continua su questo link:

http://www.repubblica.it/economia/finanza/2012/01/02/news/rete_globale_controllo_societario-27490188/

Postato da: Red Light

SEI BASTONI 02.01.12 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Credevo di Dilatare la Piccola Sorgente al mio Cuore, infima pozza dove si spengono i sogni delle Stelle cadenti, per nascer Ruscello e poi via via Fiume Impetuoso, ma...
I Saai con i sassi: la mano separava la Terra dalle Radici, i Rovi pronti per il Fuoco.
Il GAtto giocherellone ad Arrampicar sul Kiwi e poi, a fintar un Assalto per Sorprendermi.
Il Sentiero, a Spola, per Dimenticare, spingendo una CArriola con dentro un PAssato che non vuol Morire.
Libero, il Pettirosso Novello, frulla al mio ritorno, innumeri volte, a caccia diVermetti, bruchi.
Diresti che la Primavera m'abbia Concesso una Settimana in piu', a Natale.
Lontano dalle Liti, dei Vuoti dello Spirito Percosso, un Nuovo Fiore dai petali Rossi a Sorger da quel Rivo, in Attesa della Leggera Farfalla, a posarsi.
Ove, disposti a farne Nido, stan, liberato al morso della Gabbia, morbida dimora ov'era il Tormento d'Uccello.
L'ho Aperto per Te, giammai in Pace, così divisa fra i tuoi Assolati Desarti, gli Abissi dei tuoi Mari.
Fuori il Monddo si Dibatte fra i suoi Problemi pratici, i Desideri negati, il Risorgere del Nazismo ov'era la Comprensione dell'Animo.
Io Scrivo per Te, Veglio su di Te, perchè credo che nulla sia piu' Vero, Autentico e Caldo dell'Amore.
Anche se il mio Ruscello non ha la Copiosita' dei tempi Andati ed il Calore dell'Estate.
Forse nella mia Valle di Vergine Zitella, demodè, potrai conoscere la Passione del Silenzio.
Quell'Ostinata corsa di Bambina incurante delle Prudenze, Irruente, di Grazia e Virtu' Abbigliata.
Io no, son una Fiumana Arsa, una Golina dove a stento poche gocce Inumidiscono una Stella Alpina.
Ecco, in questo mio Deserto, le Tue Perle a Sorridere, sol un anno fa.
Ed ancora Brillan, a Rischiarar il Sentiero, nel menarmi al Bosco.
Ho perso , il mio Uccello invero, ma quando gli Spareranno e Braccheranno i Cani, saro' gia' Passata.
Poichè, sol per Te, scrivevo...

Per un Fiore, a Tinger di Rosso, una Farfalla al Cuore.
Di Due, una Donna...

enrico w., novara Commentatore certificato 02.01.12 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X il debito pubblico che negli anni '90 era degli italiani

ok, pero' anche agli italiani glie li devi ridare i soldi.

il giochetto tipo-giappone funziona finche' la gente compera i titoli pubblici, come una catena di s. antonio. i giapponesi sono stoici e continuano a comperare, noi italiani abbiamo smesso di farlo. anche adesso potremmo comperarli ma non lo facciamo.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.01.12 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ANNO DEI SUICIDI
(dal blog di Beppe)

Il 2012 rischia di diventare l'anno dei suicidi di imprenditori e pensionati. E' appena iniziato e un imprenditore di Catania si è impiccato per paura del fallimento e la prospettiva di dover licenziare i suoi dipendenti. A Bari un pensionato di 74 anni, ex operaio, si è buttato dal balcone dopo una richiesta di pagamento dell'INPS per 5.000 euro rateizzabili, dovuti a una parte della pensione percepita indebitamente per un errore di calcolo. Il pensionato prendeva 700 euro al mese, una pensione sociale di 450 euro più una maturata per il suo lavoro di 250. Temeva di non riuscire a pagare e di perdere la sua casa. In Italia i soldi uccidono chi non li ha.

P. S. A riprova che avevo ragione, io, quando negli anni '90 dicevo a certi "puristi" di non parlar male del denaro in mia presenza, perché così facendo mi offendevano. "Il denaro ha per me un valore affettivo." dicevo spesso "Verrà presto il giorno che qualche soldo in più o in meno in Italia farà la differenza fra la vita e la morte". Già...

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Il benvenuto al passaparola di Barbacetto,un giornalista che sa fare moltissimo il suo mestiere,e meno male che esiste il Fatto quotidiano.

Dalla "Milano da bere" alla trippa per gatti organizzata...

Un augurio di tanti passaparola!

Serenthà Ivo, Torino Commentatore certificato 02.01.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi, non volevo arrivare a questo, ma il killeraggio mediatico contro grillo e l m5s è insopportabile. Perfino il fatto ha scritto un post non firmato dove diceva che era un invito politicamente scoretto capire le ragioni delle bombe. Dobbiamo organizzarci! Boicotaggio televisivo ad oltranza di tutti i tg,compreso rai news24, e di tutti i giornali. Facciamo sentire quanto siamo forti!

Luca C., Termini Imerese Commentatore certificato 02.01.12 22:59| 
 |
Rispondi al commento

quasi regalata.

Alex Scantalmassi 02.01.12 22:58| 
 |
Rispondi al commento

capire le ragioni, ah beh quelle di Equitalia sono note nei suoi rapporti tra riscossione e mafia.

equitalia ti mette all'asta la prima casa e la mafia se la compra a prezzi stracciati.

e l'economia gira.

Alex Scantalmassi 02.01.12 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Stasera Corriere.it non si puo leggere....
solita critica a Grillo e beatificazione di Don Verzè..si perche io di certe cose non parlerei proprio...
Grillo voglio un altro cartello....""" io non leggo i quotidiani uso già la carta igienica""""


i politici da culo e i giornali per pulirli.....scusate il termine

Vincenzo D., Brusciano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 22:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non credo che ormai serva a qualcosa essere di sinistra, di destre o di centro. Occorrerà solo lavorare tanto, gli imprenditori che campano di corruzione e statalismo a carico nostro dovranno tornarsene a casa e lasciare il posto agli imprenditori onesti che fanno innovazione e non prendono stipendi da manager da oltre un milione di euro al mese anche se gli operari sono in cassa integrazione. Gli operai dovranno lavorare, specie nel settore pubblico dove esistono tribunali in cui i carrelli si trasportano in due persone perché il commesso non può trasportare il carrello. Sempre grazie ai sindacati ci sono stati reparti in ospedali dove si è assunto infermieri solo per non poterli spostare da un piano ad un altro. Di contro i piccoli imprenditori e i loro dipendenti non esistono per i sindacati e lo stato. Non hanno alcuna protezione ed alcun contributo e nemmeno finanziamenti. OCCORRE PIU' SERIETA' ELIMINADO LA POLITICA FATTA SOLO PER PRENDERE MAZZETTE E CONSENSI. POI UN GRANDE RIPULISTI DI CORROTTI, CORRUTTORI E CONTROLLORI CHE NON HANNO NE' CONTROLLATO NE' CONDANNATO. ED UNA LOTTA SPIETATA ALLA MAFIA ED ALLA CAMORRA CHE E' ENTRATA IN OGNI ISTITUZIONE COMPRESA LA CHIESA.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 02.01.12 22:48| 
 |
Rispondi al commento

oggi girando per strada mi e' capitato di avere davanti uan 500 fiat e mi sembrava assurda. cioe' si restringe. e gia' piccola e l'hanno fatta che andando verso il tetto si restringe, di fianco e dietro. sorpassandola ho guardato un attimo dentro e c'erano due tipi che senbravano in una scatoletta, anche un po' storti per seguire le curve dell'abitacolo. e dietro ci stanno al massimo due gatti.

la 500 una volta era la classica macchina dello studente, che a quei tempi era alto di media 1,70. e il suo prezzo era appunto da prima macchina per un ragazzo. oggi e' grande quasi uguale, la gente e' piu' alta e costa un botto.

comunque e' carina, lo stile italiano si vede. potevano comunque farla meglio, cioe' dovevano calcolare che dentro ci deve stare qualcuno.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.01.12 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La serracchiani e befera contro Grillo per quanto detto su equitalia... buffoni, la dovevate cambiare prima equitalia e non aspettare le rivolte popolari.
Credo che la gente si sia rotti gli zibidei dello strapotere dei politici arroccati nelle loro torri d'avorio che continuano imperterriti a farsi i cazzi loro fottendosene delle ragioni del popolo!
Sorry e FORZA GRILLO!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

ho un'antenna precaria che gira come una banderuola a ogni ventata più forte.
e secondo come gira, io prendo qualche canale o qualche altro.
da ieri vedo (si fa per dire) solo mediaset.
a cena stasera ho avuto aperitivo e digestivo, saltando direttamente alla frutta.
mi ha fatto "appizzare le recchie" (ciociaro spurio) il nome di grillo. come come??!!?? grillo al tg5 in prima serata? uhmm uuhmm... gatta ci cova...
infatti ci covava la scaracchiachiani (o come cavolo si chiama)
bello, bellissimo e come diceva moretti (non il brigatista) "continuiamo a farci del male!"
due considerazioni al volo mi sorgono spontanee
PRIMO! merdaset fa il suo mestiere e lo fa bene, l'occasione per mettere uno contro l'altro gli avversari era ghiotta ed è stata presa al volo.
SECONDO!!! E QUI MI INCAZZZZZZO DI BRUTTO!!!
maporcadiquellaputtenamalefica della cosiddetta sinistra! ma possibile che da 20 anni a questa parte non ne imbrocca una che è una???!!!???!?
lasciare alla destra più becera la battaglia contro le storture (torture, forse meglio) di equi(?)italia è l'ultimo e purtroppo non per importanza, abbaglio neoliberista di un EX partito.
EQUITALIA NON PERSEGUE GLI EVASORI, METTIAMOCELO IN TESTA, è il braccio armato e violento della casta, e visto che stasera si parla di mafia, beh, a costo di dire un'eresia, ma mi pare che la mafia chieda interessi molto meno usurai.

liliana g., roma Commentatore certificato 02.01.12 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me frega di sta cosa.
Qualcuno più in gamba di me potrebbe cortesemente tenere il conteggio dei nuovi balzelli introdotti dal governo attuale?

no perchè qua si rischia di perdere il conto.

Alex Scantalmassi 02.01.12 22:40| 
 |
Rispondi al commento

caro "terzo nick" certo che sei coglione forte eh?

Per favore ignora i miei post che tanto non capisci manco che si sta cercando di dire sei troppo preso dai "porci"

jessy furbitt, roma Commentatore certificato 02.01.12 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eh lo so che le mie domande sono immature e infantili, ma insomma, se il mercato crollasse non sarebbe tutto secondo i loro piani?

Mi spiego, che rapporto c'è tra mancato controllo delle nascite e sostegno al mercato globale, costi quello che costi, dal punto di vista di deroga morale ai propri principi fondanti?

Alex Scantalmassi 02.01.12 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Monti e le riforme: allargamento dell'economia di mercato.

*****

è opportuno interpretare la politica economica dei Vescovi di oggi e non le dottrine di due secoli fa.

Mi chiedo ma come sia possibile, per quale motivo i Vescovi siano diventati improvvisamente così liberisti.

Perchè hanno paura della miseria? della loro intendo


Alex Scantalmassi 02.01.12 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro CIBORIO hai ragione l'h e' muta in debora cosa che la tipa purtroppo NON RIESCE ad essere...Adios

Caro Francesco no no ti sbagli 1936.27 ERA il cambio lira EURO,il dollaro valeva molto meno circa 1000 lire.

Scusa ma TU quante volte prendi l'aereo? quante volte vai all'estero?? sei giovane mi sa.

io che ho quasi 60 anni sai ai tempi c'ero e il marco ha cambiato con pochissima differenza,credimi e oggi ne vede i frutti.

Se poi vogliamo dire che e' mancato il controllo possiamo ringraziare il buon pacioccone PRODI & C.

Inoltre e qua' chiudiamo pls., puoi dire quel che ti pare ma fra una moneta a credito (lira )e una moneta a debito (l'euro) io preferisco la prima
stammi bene se sei convinto che si debba agire cosi' e buona TANTA fortuna che ne hai di bisogno.(anche io)

jessy furbitt, roma Commentatore certificato 02.01.12 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate che se Equitalia è INFAME, l'Agenzia per le Entrate è peggio!
Il problema è lo Stato, chi legifera, e chi impone le regole.
E anche gli italioti sono il problema: sempre pronti ad abusare del potere, a campare di piccole furbizie quotidiane, e a scodinzolare come cagnolini davanti all'autorità.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 22:33| 
 |
Rispondi al commento

ho aperto il sito suggerito da silvanetta per gli intoccabili di equitalia e qui vorrei ricordare anche le imposte mai risocsse sui giochi e sulle macchinette dei vari poker ecc ecc. che sono cifre astronomiche. Quello che poi mi sorprende è che tutti questi scandali, tutti questi abusi di potere da ogni lato della vita pubblica rimangono alla fine impuniti lasciandoci attoniti e senza il becco di un quattrino costretti a donare il nostro sangue per questi vampiri. Credo che non si possa andare oltre anche perché è evidente che non esiste la volontà di perseguitare certa gente e che nel nostro paese non esiste né giustizia, né meritocrazia ma solo caste, lobbies e mafie e non opporsi equivale a morire di una lenta e dolorosa tortura giornaliera. Stare fermi equivale a lasciarsi torturare giorno dopo giorno col solo risultato di morire ogni giorno di più soffrendo e vedendo soffrire chi ci sta vicino.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 02.01.12 22:30| 
 |
Rispondi al commento

X jessy


potrai anche avere la moneta sovrana ma sempre quelli sono i soldi (cioe' il valore) che devi dare.
non si scappa, fai debiti, i creditori pretendono che li onori. e se capiscono che non puoi piu' pagare non ti prestano piu' niente e rivogliono indietro tutto subito.
quello e' il fallimento.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.01.12 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Mancava il passaparola,Barbacetto ha sempre ottime rivelazioni da comunicare.

La vecchia "Milano da bere",dove c'è trippa per gatti,quelli arrivano ormai con le cattive...

Benvenuto,e auguri di molti passaparola!

Ivo Serenthà 02.01.12 22:22| 
 |
Rispondi al commento

CHI E' EQUITALIA.

Equitalia è la società pubblica (51% Agenzia delle Entrate e 49% Inps) italiana incaricata della riscossione nazionale dei tributi. Il Gruppo Equitalia si compone delle società Equitalia S.p.a. (capogruppo,ex GERIT spa - 38 imprese fallite "recuperate" dallo Stato), Equitalia Servizi, Equitalia Giustizia e di 3 Agenti della riscossione presenti su tutto il territorio nazionale (Sicilia esclusa, la cui società si chiama Riscossioni Sicilia S.p.A.).


Il servizio nazionale della riscossione dei tributi è tornato in mano pubblica con la costituzione di Riscossione S.p.A., che nel 2007 ha cambiato nome in Equitalia S.p.A. La riforma della riscossione è avvenuta con l'entrata in vigore dell'art. 3 del decreto legge n. 203 del 30 settembre 2005[1], convertito con modificazioni nella legge n. 248 del 2 dicembre 2005.

Fino al 30 settembre 2006 la riscossione era affidata in concessione a privati (prevalentemente banche), in numero di circa 40.
Equitalia dalla sua costituzione ha raggruppato i vecchi concessionari in 3 Agenti. Il gruppo negli anni prosegue la campagna di acquisizioni e fusioni, al fine di ridurre il numero totale degli Agenti della riscossione. Nell'aprile 2009 l'ambito di Genova passa da Equitalia Polis S.p.a ad Equitalia Sestri S.p.a., mentre l'ambito di Salerno passa da Equitalia Etr S.p.a. ad Equitalia Polis S.p.a.
Nel maggio 2009 Equitalia Gerit S.p.a. acquista Equitalia Frosinone S.p.a.
Nel giugno 2009, Equitalia Etr S.p.a. incorpora Equitalia Foggia S.p.a., mentre l'ambito di Lucca passa da Equitalia SRT S.p.a. ad Equitalia Cerit S.p.a.
Dal gennaio 2010 Equitalia Perugia S.p.a. ed Equitalia Terni S.p.a. si fondono, dando luogo a Equitalia Umbria S.p.a.
Dal gennaio 2011 Equitalia Etr S.p.a. incorpora Equitalia Lecce S.p.a.
Con le operazioni societarie del 1 luglio, del 1 ottobre 2011, la messa in liquidazione di Equitalia Basilicata S.p.a partecipata da privati, del 31 dicembre 2011 restano operative Equitalia Nord S.p.a

Continua..

Terzo Nick Commentatore certificato 02.01.12 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

facile al momento del cambio 1 Euro = 1 Marco
in italia 1 Euro = 1936,27 lire.
fai un po' tu

jessy furbit

---------------------------------------------------


era la valutazione del dollaro. si e' equiparato l'euro al dollaro.
in germania, dove un euro valeva due marchi, il suo valore e' rimasto quello, di due marchi. senza tante storie. non hanno fatto un euro = un marco ma e' rimsato un euro = due marchi, com'e' ancora adesso. e la stessa cosa e' successa negli altri paesi della zona euro a parte portogallo e grecia, guarda te i piu' corrotti con l'italia.

in italia l'euro da duemila lire, per magìa, e' diventato di mille lire. naturalmente solo per i generi di prima necessita' (inclusa la casa). e cosi' anche l'istat ci ha fottuto, perche' il resto e' calato, viaggi aerei, elettronica etcetc.
e siccome nel calcolo ci mettono anche quelli, ci diceva che la svalutaizone era all'1,5%.

tutta farina del sacco italiota berluscoide.

l'euro non c'entra niente.

tu prima mi hai detto di controllare la nostra situazione economica negli anni '90, ora ti invito a ricontrollare quello che berlusconi, tremonti e istat dicevano nei primi anni 2000, quando commercianti furbastri ci fottevano. loro ci tenevano fermi e i commercianti ci fottevano.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.01.12 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Considerando i 60 suicidi italiani del 2011
causati dall'usura di Equitalia, sarebbe ora
di preparare un accurato attacco non violento
ai server della sopracitata.

Cercasi smanettoni a fin di bene.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 22:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’astro nascente del Pd Debora Serrachiani che non perde mai occasione di dire la sua, forse in crisi di visibilità, dovrebbe dare una letta a questo articolo di Marco Lillo, giornalista de Il Fatto Quotidiano.

"Equitalia: trattamento di favore per partiti, imprese e Vip"

http://circolopasolini.splinder.com/post/22553925/equitalia-trattamento-di-favore-per-partiti-imprese-e-vip

o alla puntata di Report…

http://www.youtube.com/watch?v=2PI8faOwzBs

Dare un’occhiatina anche in casa sua non sarebbe affatto male, le eviterebbe di scivolare su qualche buccia di banana e di far demagogia a tutti i costi.

silvanetta* . Commentatore certificato 02.01.12 22:09| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non vado errato, il sig luigi verzè fu sospeso "a divinis" già nel lontano 1964. Tradotto significa che già dal 1964 il mariuolo luigi verzè non poteva più celebrare messa, nè somministrare sacramenti. Insomma, non era più un prete.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x francesco pace

allora forse non ci siamo capiti.
si e' vero che pagavamo interessi a due cifre ma adesso cosa stiamo facendo pur di rimanere in europa scusa??
la domanda e': come si puo' sostenere che una nazione che vive o meglio viveva di esportazione grazie alla qualita' della sua manodopera possa continuare a prosperare (ti ricordo che una famiglia nel 60 era quasi NORMALMENTE mono reddito ed era piu' che sufficente)con un cambio alla base cosi' sfavorevole e aderendo ad una moneta VOLUTAMENTE piu' forte del dollaro che se non sbaglio era il nostro primo mercato???
Diciamo che son stati capaci di vendersi con le peggio fandonie che la gente come te ha appaludito pure il ciborio e ora di questa scemenza popolare ce ne stiamo amaramente pentendo

jessy furbitt, roma Commentatore certificato 02.01.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SULLA BUFALA DELL'ATTACCO DEL FATTO QUOTIDIANO A GRILLO


@ Francesco C.


L’emergenza Equitalia e il signor Monti
Idv, 5 Stelle, Sel e Pd prendano una ferma posizione contro l’emergenza Equitalia e costringano il presidente del Consiglio, Mario Monti, a fare altrettanto. La Rete è invasa di proteste, specialmente su Facebook e su You Tube. Leggo storie – triste e assurde – di prevaricazione e comportamenti discutibili. E c’è tanta rabbia. Ecco poi la cronoca degli ultimi tre mesi.

[...]


http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/02/l%E2%80%99emergenza-equitalia-signor-monti/181095/">http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/02/l%E2%80%99emergenza-equitalia-signor-monti/181095/


Cronaca

'Attentati a Equitalia
Prima di condannare
capirne le ragioni'

Per Beppe Grillo "un avviso di pagamento oggi è diventato il terrore di ogni italiano". Debora Serracchiani valuta molto pericoloso associare gli attentati a un giudizio di disumanità nei confronti del sistema esattoriale

http://www.ilfattoquotidiano.it/

---------------

Il problema è quello di confondere "CAPIRE" con il "CREDERE DI AVERE CAPITO"

Prima di seminare zizzania bisognerebbe "CAPIRE".

Ciao

Max Stirner


..ma dai su barbacetto ancora parli di partiti e poi porti pure la cravatta....


Bla, bla, bla...
Scusatemi ma non riesco ad ascoltare le stesse frasi da ant'anni ad oggi.
Che ci sia la mafia al Nord ne abbiamo preso coscienza da molto tempo.
Che la stessa si sia,ovviamente,intrecciata con il tessuto politico del territorio di Bossi,(suo malgrado, spezzo una lancia sia pure da meridionale) lo davamo per scontato.
Che ci sia tanto da fare...mbè?...perchè nessuno ha fatto niente?
Insomma, di stracotto ne abbiamo pieni i paioli.
Anche di buone intenzioni. Grazie per le buone parole.

Francesco C. Commentatore certificato 02.01.12 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ex ministro rotondi su Beppe a proposito di "inEquitalia": "Non ci faremo di certo dettare l'agenda politica da un comico".
Rotondi, un uomo, una cloaca... torna nelle fogne a fare compagnia al bifidus actis regularis, va!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come mai in germania cresce l'occupazione e cresce l'economia e loro si sono dovuti anche accollare il problema della germania dell'est mentre da noi non cresce un cavolo ? Cosa hanno o non hanno i tedeschi che noi non possiamo avere o togliere ? Occorre che il popolo sano si unisca prendendo coscienza di essere un popolo con una sua dignità non calpestabile in eterno per far piazza pulita dei criminali di ogni tipo, dai mafiosi ai camorristi ai politici ai banchieri. Tanto ormai in queste condizioni in cui ci hanno messo a che serve vivere. Solo per mantenere questi prepotenti criminali e perdere la dignità nostra e dei nostri figli che domani se non facciamo qualcosa possono diventare peggio di loro costretti a diventari criminali per vivere ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 02.01.12 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....ermanno, non sono d'accordo, senza l'euro eravamo gia' falliti negli anni '90 (spread a 700)...
ma sai che devi fare Francesco con sto cazzo di spread??? ma possibile che ancora esista gente come te che non capisce la COLOSSALE truffa di questo euro???
Ma falliti di che??? ti ricordo le date storiche e la situazione economica media di quei tempi che ti invito a rispolverare prima di aprire bocca

jessy furbitt, roma Commentatore certificato 02.01.12 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo con il post di Florindo, ma Equitalia sembra, nel suo modo di comportarsi, come le famose SS di hitleriana memoria.
Chi ha dato loro la facoltà di agire in senso spregevole? Tutti i politici dicono che fanno il loro dovere, che applicano le leggi. Ma ripeto: chi ha dato loro simili strumenti di riscossione nell'esigere il pagamento di bollette non pagate?, pena l'ipoteca su proprietà del malcapitato ! Poveri noi, ma ci si deve ribellare sensibilizzando quei pochi politici "intelligenti" che per caso esistono in parlamento.
Speriamo. tiggi.

giuseppe t., bari Commentatore certificato 02.01.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Bello il suggerimento a parlare ... peccato che i primi a tacere siano i giornalisti. La prima voce di bilancio della malavita è il traffico di stupefacenti. Eliminare questi proventi significa tagliare il loro "business", però nessun giornale ne parla. E' uscito a Giugno il rapporto della Global commission on drugs, dove eminenti personalità di spicco della POLITICA MONDIALE si sono chiaramente espresse a favore della legalizzazione della cannabis. Però nessuno ne parla. Come mai? Al programma di Servizio pubblico, hanno fatto un sondaggio su quante persone sono favorevoli alla legalizzazione e tassazione della cannabis; l' 80% era favorevole, presumibilmente giovani, ma siamo in un paese "per vecchi". Anche il problema delle carceri sarebbe drasticamente ridimensionato se la vendita e la produzione di cannabis fosse regolamentata. Io mi chiedo come sia possibile che in Italia sia tabù parlare di legalizzare l' erba anche di fronte alle enormi evidenze che si continuano a mostrare evidenti sotto gli occhi di tutti. Sembra un paese dove elefanti rosa ti passano sotto il naso, ma si preferisce voltare le spalle e non spiegarsi che la terra trema dal loro passaggio.

Giorgio Gatti 02.01.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento

E' morto il manager don Verzè. L'annuncio dal Cda del vaticano.
Non fiori, ma opere pubbliche di bene.

fabio martello Commentatore certificato 02.01.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dia, BILANCIO DI FINE ANNO

sequestrati beni per 500 milioni
Denaro ma anche immobili, aziende, quote e capitali societari, autoveicoli e imbarcazioni. Arrestate 22 persone indiziate di associazione mafiosa. Gli "accessi" ai cantieri per il monitoraggio degli appalti.

Il Centro Operativo della Direzione Investigativa Antimafia di Palermo, insieme alle dipendenti Sezioni di Agrigento e Trapani, nel corso dell'anno 2011, ha proceduto alla confisca di beni mobili, edifici, aziende, quote e capitali societari, autoveicoli e imbarcazioni, per un valore di oltre mezzo miliardo di euro. Lo rendono noto gli uffici della Dia tracciando un bilancio consuntivo delle attivita' svolte nel 2011.

Nel corso dell'anno, si è proceduto all'arresto di 22 persone, indiziate, a vario titolo, di appartenenza all'associazione mafiosa "Cosa Nostra" e/o responsabili di altri delitti. Al fine di prevenire e reprimere le infiltrazioni criminali nel settore degli appalti pubblici, di concerto con le Prefetture delle province di Palermo, Agrigento e Trapani è stato possibile procedere al monitoraggio degli appalti, nonche' al controllo, attraverso i cosiddetti "accessi", dei cantieri (repubblica.it da oggi a €.1,20...)


quando finalmente saremo nauseati da tanta corruzione, criminalità, inettitudine, nepotismo, classismo, baronia, spreco, lussuria, avidità, ipocrisia, superficialità. Da questi politici, banchieri, grandi industtrie, grande distribuzioni, falsi preti che uniti in lobbies dove trovano posto anche mafiosi, camorristi, bande criminali come la santa banda della magliana. Qunado proprio non ne potremo più e capiremo di essere ormai alle corde e scappare non serve a nulla se non a farci catturare, a farci togliere tutto: il reddito, il risparmio, la casa, lo stipendio, la pensione, il lavoro, il negozio, la bottega di piccolo artigiano. Quando capiremo che tutta questa gentaglia ci sta togliendo non solo il denaro ma la stessa nostra dignità di uomini, togliendoci tutto anche la famiglia ed i figli disperati e senza futuro per quanto bravi siano, in mano alle baronie, alle caste, al nepotismo, alle mafie, alla droga. Quando capiremo che il prezzo che chiedono a noi ed ai nostri figli, alle nostre figlie per vivere in questa società malalta è la corruzione e la prostituzione dell'anima intesa come il centro del nostro essere dove sono riposti i nostri sentimenti più elevati, la nostra consapevolezza del bene e del male. Quando alla fine capiremo che non serve arrenderci se non a condannare ad una morte ben peggiore noi ed i nostri figli allora troveremo nella ragione della lotta il motivo della nostra vita riscattando la nostra anima rimasta dormiente mentre ci facevamo calpestare da ogni supruso di questi criminali travestiti da politici, grandi capitalisti, giullari del potere, falsi preti perdendo ogni giorno una fetta di libertà e quindi dignità. L'uomo che si nasconde in noi dovrà uscire e gridare la sua umanità, i suoi diritti, la sua volontà a non accettare criminali, mafie, baronie, loobies perché ogni uomo ha pari dignità e non c'è nulla di più criminale di un uomo che con la prepotenza e la forza sottomette e deruba un altro uomo togliendogli dignità.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 02.01.12 21:35| 
 |
Rispondi al commento

c'e' una balla di base su quello che vorrebbero far credere di equitalia, non si batte contro l'evasione fiscale ma per riscuotere le bollette e le multe che e' un'altra cosa perche' le bollette e le multe non sono tasse.

e gli evasori continuano a sguazzare, come dimostrano i dati (120 miliardi di euro all'anno sottratti al fisco).

oggi su repubblica, evasione annuale di iva da parte delle aziende di 26 miliardi di euro.
ed equitalia qui' tace. e recuperare l'iva sarebbe facilissimo, basta controllare che ad ogni denuncia dei redditi c'e' il versamaneto corrispondente.

equitalia e' il sistema mafioso di riscossione debiti legalizzato perche' ha il potere di bypassare le leggi. e i soci sguazzano. chi sono gli azionisti di equitalia?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.01.12 21:23| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

""Il valore di scambio si presenta in un primo momento come il rapporto quantitativo, la proporzione nella quale valori
d'uso d'un tipo sono scambiati(6) con valori d'uso di altro tipo; tale rapporto cambia continuamente coi tempi e coi
luoghi. Perciò si presenta come qualcosa di casuale e puramente relativo, e perciò un valore di scambio interno,
immanente alla merce""

Questo passaggio è tratto dal 1° capitolo del capitale di Marx.
E' facilmente consultabile, sta proprio tra i primissimi paragrafi, è di facile lettura (questo passaggio).
Tempo fà chiesi delucidazioni; non ebbi, una che dico una, risposta di alcun tipo.
Quando sento parlare di Marx un pò mi girano, dato che nessuno lo ha capito.
Io vorrei tanto che qualcuno mi spiegasse cosa volesse dire con quella frase.
Perchè se il senso è che il valore di scambio è immanente alla merce, cari marxisti, buttate quel libro dato che si basa su un concetto fallace.
Se tu, marxista, o chiunque altro, mi desse delle delucidazioni io ve ne sarei grato.


Se nessuno lo ha capito, per favore, non nominate più quel libro.
grazie

p.s. ma che fine ha fatto plinio??? boh...

frank zappa 02.01.12 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiamo Brunella, ho 65 anni, ho fatto tanti sacrifici.Vista la situazione attuale per me e tante altre persone, voglio esprimere la mia rabbia in rima:
SACRIFICI
Vorrei fare una richiesta al sig. presidente e chiedo un po di equità e giustizia per la povera gente.
Ai grandi propietari di aiutare di piu' i loro operai,
per votra forza: va la freccia rossa,
ma per le famiglie non c'è riscossa.
sono state tutte licenziate perchè le vecchie tratte sono state abbandonate!
Senza lavoro non possono scaldarsi e non possono mangiare,
mentre voi grandi con le vostre barche ve ne andate a villeggiare,
ma con la legge fatta cosi', aiutate solo la Merchel e Sarcosy!
le famiglie sono sole e emarginate mentre voi vi fate le grandi abbuffate,
con la spigola la sogliola e il capitone,
rischiate di grosso un indigestione,
ma la vergogna non vi appare, mentre chiedete piu' tasse da pagare,
per voi tutto è indifferente mentre sfruttate la povera gente,
La schiena curva e le mani ingrossate,
ma voi controllate solo le vostre entrate,
solo i vostri privilegi sono importanti,
e di chi non ce la fa a vivere siete incuranti.
La vista cala agli anziani,
famiglie e bambini sofferenti, mentre voi li obbligate a fare le carte per i conti correnti.
Noi cittadini dobbiam fare scarifici, pagando piu' tasse ed ora anche l'ici.
ma poi non basta, c'è la successione da pagare cosi' le vostre tasche continuano ad aumentare.
Se a voi vi si chiede di pagare al momento
per tutta rsposta: per noi la legge la fa il parlamento!
anche i risparmi in banca ci avete tassato,
la nostra dignità avete calpestato.
noi come sempre dobbiamo pagare, altre strade non possiamo trovare,
siamo poveri ma onesti, ma voi rimanente con i vostri difetti.
Qualche ministro con gogliarderia, ora fa dimostrazioni
ma è solo un modo per preparare le prossime elezioni.
Certa che nulla mai cambierà,
ma il vostro incarico prima o poi finirà,
e il nostro voto, nessuno di voi, mai piu' lo prenderà!

brunella 02.01.12 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai tempi si diceva che NON entrare nell'euro sarebbe stato un DISASTRO e tutti ad applaudire.

Oggi che tutti bestemmiano l'euro si afferma che USCIRNE sarebbe un DISASTRO... e tutti a piangere meno le banche europee.

ma insomma chi mi spiega come stanno VERAMENTE le cose?

jessy furbitt, roma Commentatore certificato 02.01.12 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io posso capire tutto, mi sforzo di capire tutto, ma non ci siamo!

Sono mesi che in Israele si sta consumando uno scontro fratricida fra ortodossi in palandrana nera, il governo centrale e i coloni!

I diritti delle donne, violati, fanno sorridere il dittatore saudita, amico delle piu' grandi democrazie occ. e medioorientale!

I frequenti scioperi di Tel Aviv sui diritti, la liberta', il lavoro!

I dissidenti coloni che in maniera informale hanno dichiarato "guerra" al potere centrale, fino al punto che Netanyahu e molti parlamentari della Knesset hanno autorizzato l'esercito a sedare le rivolte dei dissidenti con qualsiasi mezzo, anche sparandogli contro!

Di notizie di questo tipo ne ricevo a decine, oltre ai soliti abusi e raid sui palestinesi!

Ma tutte ste notizie 'ndo stanno?
E TZE TZE...punge o dorme?

anthσny★ c. (anthσny★c.) Commentatore certificato 02.01.12 21:10| 
 |
Rispondi al commento

http://www.senzasoste.it/dintorni/40-tonnellate-di-rifiuti-tossici-nel-nostro-mare-disastro-ambientale

ippolita ., genova Commentatore certificato 02.01.12 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' FINITA L'ORA DEI BUONI PROPOSITI.

Se vogliamo uscire da questa condizione di sudditi di queste dirigenze fatte di persone mediocri ed assurgere con dignità al ruolo di cittadini consapevoli e responsabili (come suggerisce Grillo), bisogna prendere consapevolezza del fatto che
E' FINITA L'ORA DEI BUONI PROPOSITI.
Non sono più tanto convinto che la via parlamentare ed amministrativa ci salvi dallo stilicidio di un popolo come quello in atto nel nostro paese.
Siamo sotto attacco delle dirigenze di questo fantomatico Stato sotto ogni profilo:
lavorativo,
pensionistico,
democratico,
salariale,
impositivo,
generazionale,
di ogni straccio di diritto che ci resta.

Se si vuole realmente uscire da questa condizione senza vie di fuga, l'unica soluzione possibile è:

RIVOLTA SOCIALE!
Ora sò per certo da che parte stare alle prossime manifestazioni.
Alla violenza di un regime, si può rispondere solo con la violenza della propria sopravvivenza.

Terzo Nick Commentatore certificato 02.01.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PROPOSITO DI IPOCRISIA

Il guaio più grave nella vita
non è quando
parole quali:
falsità
odio
schiavitù
guerra
slealtà
ingiustizia…
ti si ritorcono contro,
poiché ciò è… “normale”.
Il guaio più grave nella vita
è quando
a ritorcersi contro di te
sono parole quali:
Verità (o Sincerità)
Amore
Libertà
Pace
Lealtà
Giustizia.
Poiché ciò…
non è normale.

(2007)

... mancava la parola "Equità"
grazie ministro Monti!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia la quarta potenza per armi al mondo?

Che Moscato potente che gira da quelle parti.


Bè meno male che Milano in Italia è il centro degli affari e della finanza... Tra un po' nascerà Equindrangheta...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 02.01.12 20:56| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/economia/12_gennaio_02/grillo-attentati-equitalia_4ae58078-354b-11e1-a9e9-f391576f69b4.shtml

Fossi nel sig. Befera non avrei nulla da indignarmi se non che tra non molto gli italiani per bene faranno un unico falò di questa banda di criminali che sono nelle istituzioni finanziarie e politiche e che hanno portato allo sfascio il nostro paese !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 02.01.12 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Il commento più sensato alla situazione attuale non lo ha fatto Napolitano o Monti, ma un benzinaio romano che, intervistato, ha dichiarato che a fronte di aumenti della benzina di livello greco post default non ci sono state file ai distributori come accadeva un tempo "perchè non importa nulla a nessuno".
Ecco, non importa nulla a nessuno.
Se lo ha capito il benzinaio lo dovrebbe capire la Fiat che ha perso ancora mercato in patria. Lo dovrebbe capire Befera che è nel mirino del 95% della popolazione. Gasparri no, lui avrebbe ancora del margine.
In realtà l'unico che lo aveva capito, da tempo, è Draghi, una delle poche teste pensanti di questo paese. Per carità Dio ce ne scampi, ma una cosa giusta l'avrva detta: "dalla crisi si esce solo grazie agli italiani".
Non con le tasse, non con le manovre, ma solo grazie agli italiani.
Ma a questi palazzinari e banchieri a parte pensioni, lavoro, casa, fame e miseria ..non importa nulla a nessuno.

fabio martello Commentatore certificato 02.01.12 20:49| 
 |
Rispondi al commento

secondo me è sbagliato dire che non c'è futuro per i giovani: c'è sempre un futuro. se non potete andare all'università per imparare allora è anche ora che cominciate ad insegnare quel che sapete, ad esempio organizzando corsi auto gestiti, fare lezione sui prati se necessario, occupate capannoni abbandonati e fatene scuole aperte, aprite conti correnti, ecc. insegnate! non pendete sempre dalle labbra di questi quattro cornuti. se sbaglierete vi correggeranno. i vivi hanno sempre un futuro.

_the w0rst 02.01.12 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“EVASORI È BELLO”.

Caro Beppe, anche questa volta hai suscitato un vespaio di polemiche, hai osato sollevare qualche dubbio sul funzionamento di “EQUITALIA”, che subito gli “ORECCHIANTI DI REGIME” hanno rigirato la frittata accusandoti di volere difendere gli evasori fiscali.

Come al solito gli “ORECCHIANTI DI REGIME” fingono di essersi dimenticati che fino al altro ieri, “LISCIAVANO IL PELO AGLI EVASORI”, quelli veri, per avere il loro voto.

Ma dopo che la “CULONA” e le “BANCHE E LA FINANZA CON LE PEZZE AL CULO” li hanno richiamati all’ordine, “ORA SI’ SONO LANCIATI A CAPO FITTO A RASCHIARE IL FONDO DEL BARILE CON QUALSIASI MEZZO”, purché non siano loro a dovere pagare, né va della loro amatissima poltrona.

“BEN VENGANO ANCHE GLI EVASORI, PURCHÉ LA COSA SERVA A LIBERARCI VELOCEMENTE DI QUESTA ACCOZZAGLIA DI SANGUISUGHE INSAZIABILI”.

Paolo R. Commentatore certificato 02.01.12 20:40| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE L'OT (ma forse non lo è più di tanto)
Nel sito del grande oriente si legge:

Grande Oriente Democratico avvisa cordialmente Giorgio Napolitano e Mario Monti che, in merito al felice o infelice esito di un Esecutivo Monti benedetto dal Quirinale, tutto dipende dagli obiettivi reali che vengano posti e dalla buona fede con cui si intenda perseguirli

Sottotitolo
Si ad un eventuale Governo Monti, ma solo a precise condizioni di salvaguardia del benessere del popolo italiano. Se si tratta di tamponare la crisi, interloquire autorevolmente con le istituzioni politico-economiche internazionali ed europee (ispirandole a mettere in agenda EUROBOND, Debito Sovrano Europeo Federale unificato - con abolizione dei singoli debiti sovrani e conseguente eliminazione della speculazione sull’oscillazione degli spread - EURO moneta sovrana di una UE governata da un potenziato esecutivo politico sovra-nazionale che risponda delle sue azioni ad un potenziato Parlamento europeo legittimato dai popoli europei, etc.) e traghettare l’Italia a nuove elezioni con una nuova legge elettorale e un minimo di credibilità nazionale in più, BENE. In questo caso GOD farà appello a fratelli, sorelle e simpatizzanti in Parlamento per appoggiare un tale, autorevole e indipendente Governo a guida dell’ex Commissario europeo, Advisor Goldman Sachs, European Chairman della Trilateral Commission e membro influente del Bilderberg Group, Fratello Mario Monti. Se invece si pensa di applicare servilmente in Italia le ricette biecamente neoliberiste di FMI e BCE, allora Grande Oriente Democratico promette sin d’ora che l’esecutivo Monti, qualora nascesse, avrebbe vita inconcludente, tormentata e infelice.

simonetta machiavelli 02.01.12 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Il 2012 si apre male per gli immigrati: alla crisi e ai rincari che li colpiranno insieme a tutti gli italiani, infatti, si aggiungerà un nuovo balzello che varierà dagli 80 ai 200 euro, che dovrà essere versato ogni volta che si chiede o si rinnova il permesso di soggiorno.

Cazzarola spuntano come funghi sti balzelli!!!

http://www.corriere.it/economia/12_gennaio_02/Immigrazione-in-arrivo-stangata_0bfc4be2-3566-11e1-a9e9-f391576f69b4.shtml

Alex Scantalmassi 02.01.12 20:35| 
 |
Rispondi al commento

"Costretto a licenziare per la crisi
imprenditore catanese si suicida"

E' proprio vero che il mondo va al contrario....

Al posto di prendersela con coloro che hanno creato questa crisi (leggasi politici), se l'è
presa con se stesso!!!

E fare un atto eroico da kamikaze no?

Massimo Petrini Commentatore certificato 02.01.12 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA BUFALA DELL'ATTACCO A GRILLO DA PARTE DEL IL FATTO

Come fate a definirlo un attacco del Fatto Quel commento?

Io non condivido questa opinione. Per me è una sottolineatura per mettere in evidenza che gli attacchi ad Equitalia possono essere visti anche da altre prospettive e che Grillo è l'unico che le considera: pensateci, prima di abboccare alle bufale senza una minima riflessione.

Max Stirner


Ho ascoltato mentre cenavo quella spazzatura del tg 5 con quella sciacquetta della conduttrice che ha lanciato un servizio a cazzi sua estrapolando frasi false prese dal ns blog informativo in merito al penultimo post sul saluto di fine anno di Beppe. Spazzatura mediatica la 100 % Invitate i vostri conoscenti a boicottare tutti i prodotti pubblicitari che passano sulle reti di Merdaset ed a boicottare tutte le aziende legate al mafioso di Arcore ( che ne sono a bizzeffe dalle assicurazioni,alle banche,passando per editoria e tv).

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 02.01.12 20:22| 
 |
Rispondi al commento

*****
ma se mi metti un link al mov. lib. in una discussione, mica mi crea problemi.
io sono un libertario (vero, mica come FACCO). per me anche i nazisti hanno diritto di esprimere le proprie idee, detesto la censura, detesto i pregiudizi.
ma il MOVIMENTO LIBERTARIO e il MOVIMENTO 5 STELLE sono come il diavolo e l'acqua santa. è questo il punto! perchè il blog di GRILLO fa pubblicità al M.L.? io ho chiesto spiegazioni...non è lecito?

davide lak (davlak)
*****
-----------------------------------------------

Brevemente, per correggere qualche tua lacuna informatica.

Il blog di Grillo non fa nessuna pubblicita' a nessuno. Tze-tze funziona sulla falsariga di tutti gli altri network sociali, tipo Facebook, Twitter etc. etc., chi possiede un sito ci mette il piccolo codice associato a Tze-tze su cui i visitatori possono cliccare dando cosi' il proprio voto. La piattaforma tze-tze quindi raccoglie questi voti e i siti piu' votati finiscono nella colonna a destra.

Ora, se il M5S e M.L. sono come il diavolo e l'acqua santa, cosa dire quindi dei vari Paolo Barnard, Icke, polli signoraggisti e Giulietti Chiesa vari che OGNI GIORNO fanno incursione su questo blog.

Hanno costoro affinita' con il M5S?

Se si, spiega, se no io non ti ho mai visto protestare contro costoro.

...libertario a singhiozzo!


Giuanin, com'è noto, è di Varese e Varese è leghista e ha un quotidiano che spara a zero sugli extracomunitari e che quando trova un reato attribuibile a loro lo mette in prima pagina e ci va a nozze.
Mi sono messa a ridere quando nel resoconto della polizia di Stato sulla criminalità del 2010, ho letto che Varese batte il record di arresti per lo spaccio di cocaina.
Finalmente si è spiegato il mistero di Giuanin che non capisce mai un tubo di quello che gli si dice e continua ogni giorno a delirare a senso unico. E' la coca!
A Varese, appena pochi giorni fa è stato bloccato un fiume di cocaina proveniente dalla Repubblica dominicana, via Spagna che veniva smerciato non solo in provincia ma anche a Milano e nel Canton Ticino. Sgominata la banda che solo nel 2010 era riuscita a importare 8 chili di coacina.
Ma che volete che sia? Simona Patrignani, la segretaria di Bossi, da sola ne ha importati 8 chili! E io sono ancora qui a chiedere che pena le è stata data! Vogliamo scommettere che è ancora la segretaria di Bossi? Non si buttano via delle segretarie così solerti che spacciano più droga di una feroce banda di dominicani!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.01.12 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al contrario io mi associo all'articolo scritto da Paolo Madron intitolato:"Caro Monti, l'equità non si fa solo a parole" dove si legge, tra l'altro:"...Va bene la sobrietà, va bene non concedere fronzoli e badare al sodo, però l'arte del governare non può ridursi a un mero esercizio contabile..."
In precedenza, su questo stesso blog anch'io avevo scritto:
"E' socialmente ingiusto, eticamente inaccettabile, professionalmente pericoloso che, per gli uomini che governano l'Italia, non sia prevista una SPECIFICA, seria, accurata preparazione di livello universitario.
L'azione di governo non è istintiva nè scontata: essa non è parte integrante del patrimonio genetico di ciascun cittadino.Al contrario: la Storia insegna chè è tra le più difficili capacità da acquisire e che è dovere che sia svolta a livello altamente professionale nell'interesse del Paese e dei cittadini.
Non sono sufficienti le buone intenzioni e ritengo sia criminale inviare al governo del Paese una persona che, pur dotata delle migliori intenzioni,non sia preparata a tale alto compito."

Francesco C. Commentatore certificato 02.01.12 20:19| 
 |
Rispondi al commento

I telegiornali sia di destra che di sinistra fanno semplicemente schifo...non hanno capito( o non vogliono capire)un cazzo....sicuramente Tu non volevi incitare a mandare bombe a Equitalia....volevi solo dire che capisci quelli che non cè la fanno più...I giornalisti..professionisti dell' alternanza...hanno capito quello che hanno voluto e l'hanno girata come hanno voluto...anche la 7 di Mentana ha travisato...ma andate affanculo giornalòisti televisivi!!!!!!!!!!!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 02.01.12 20:18| 
 |
Rispondi al commento

I tyelegiornali sia di destra che di sinistra fanno semplicemente schifo...non hanno capito( o non vogliono capire)un cazzo....sicuramente Tu non volevi incitare a mandare bombe a Equitalia....volevi solo dire che capisci quelli che non cè la fanno più...I giornalisti..professionisti dell' alternanza...hanno capito quello che hanno voluto e l'hanno girata come hanno voluto...anche la 7 di Mentana ha travisato...ma andate affanculo giornalòisti televisivi!!!!!!!!!!!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 02.01.12 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Fanculo a Verzè e a tutti i preti manager che continuano a rovinare questo paese, che paghino l'Imu e speriamo che arrivi presto la resa dei conti!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 02.01.12 20:15| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/
LUNEDÌ 2 GENNAIO 2012

SUMMIT MMT ITALIA 2012: CIFRA RAGGIUNTA, FASE ESECUTIVA
(2012-01-02)
Paolo Barnard

Caneliberonline 02.01.12 20:13| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

LA TASSA SULLA SPERANZA

I politici-tecnici da bravi mentecatti tassano anche la speranza. Si, hanno pensato di tassare le già tassate vincite, l'unico appiglio a cui si attaccano le persone per poter cambiare vita. Il sogno di tutti, quello di fare "un colpo gobbo" per risolvere i problemi,

Non sanno più cosa tassare invece di dare la caccia agli evasori, alla ricchezza spropositata, invece di prelevare soldi a chi ne ha troppi, come i politici di professione, hanno inventato questa nuova tassa. Tutto per fare cassa senza scomodare i privilegi e gli sprechi.

Un sincero VAFFA e una pernacchia di cuore.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 02.01.12 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SO PERCHE' E PER QUALE RAGIONE PERSONALE METTONO LE BOMBE A EQUI ITALIA, MA SO E SONO CERTO CHE LO STATO VERSO I CONTRIBUENTI MOROSI SI COMPORTA COME UNO STROZZINO CON INTERESSI DA USURA E RADDOPPIO
DELL'IMPORTO PER CONTRAVENZIONI O TASSE

IO PER RABBIA LO FAREI, MAìììììììì

giuseppe nicoli 02.01.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Tra le cose profetiche dette dal Beppe c'era anche quella che l'Italia si sarebbe divisa; non e' malvagia come idea, i primi a slegarsi saranno quelli della Lega, seguiti dai Lumbard-Piemontesi, gli altri a seguire a scelta tra mafia, Vaticano e cooperative rosse, ho detto. Bye
Luisa

Luisa B., Torino Commentatore certificato 02.01.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sale la protesta partitica contro le spese enormi della Difesa
La Merkel ha tagliato le spese militari di 10 miliardi e ha deciso che l’esercito federale avrà bisogno di meno armi,con il passaggio ad un esercito di volontari e la riduzione dell’organico
ancora Perché noi, messi malissimo come siamo, dobbiamo essere la quarta potenza per armi del mondo? Per fare che?
Abbiamo la bellezza di 178.600 militari i servizio per una spesa per le Forze Armate di ben 94 miliardi l’anno.
Anche in Inghilterra si sono fatti tagli alla spesa per l'esercito e un grande piano di rimpatrio dei militari inglesi dall’Afghanistan che, per risparmiare, vengono fatti rientrare in treno, un viaggio interminabile di 5.600 km. Londra intende ridurre il suo contingente a 9.500 militari. Invece il nuovo ministro italiano della Difesa, generale Giampaolo di Paola lo vuole rafforzare. Persino Israele, persino gli USA riducono le spese in armi. Noi le aumentiamo!
L'Italia ha ben 500 generali, una proporzione che non ha l’eguale al mondo e 57.000 marescialli, uno ogni 3 militari in servizio, una vera pazzia! E poi spese record, sprechi, inefficienze, privilegi ingiustificati! Si pensi a La Russa che ha appena comprato 19 super Maserati blindate ai generali! 130.000 euro l’una! Uno schiaffo alla crisi!
E ora il generale di Paola acquista altri 131 cacciabombardieri, che da soli valgono quanto il 60% della manovra: 15 miliardi! Ma a fare che?
Di Pietro grida: "Scandalo insopportabile". Il Pd chiede a Monti un "ripensamento". Ma il generale di Paola ha detto che non si pensa nemmeno!
Lo scandalo è anche più grande se si pensa che in un paese come il nostro, a rischio frane, terremoti e alluvioni, si destinano al Servizio civile nazionale 68 milioni!
Questa gente merita di essere cacciata con disonore!
No, non ci vuole l'astrologa per prevedere che questo tristo commissario con tutti i suoi esosi sottocommissari è meglio che se ne vada al più presto. Queste indegnità non sono sopportabili!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.01.12 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....
ATTACCO A GRILLO DA "IL FATTO QUOTIDIANO"

"Beppe Grillo non si unisce al coro di condanne agli attentati che si stanno susseguendo alle sedi di Equitalia e attacca: “Se Equitalia è diventata un bersaglio bisognerebbe capirne le ragioni oltre che condannare le violenze”. L’invito, decisamente poco politicamente corretto..."


Francesco C.

=============================================

Già. Come si chiamava quel giornalista del Fatto che aveva una rubrichetta qui, al lunedi pomeriggio?
Nubi si diradano all'orizzonte....

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 02.01.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'occasione fa l'uomo italiano.

Italia merda assoluta.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 02.01.12 20:01| 
 |
Rispondi al commento

.......
NEL POST PRECEDENTE HO NOTATO IL COGLIONAZZO

SGUATTERO STERKER CHE INCITAVA LA CANCELLAZIONE

DEI MIE COMMENTI PERICOLOSAMENTE RAZZISTI!

BRUTTA TESTA DI CAZZO DI UNO STERKER, IO NON

AVREI PREGIUDIZI SE LE CARCERI FOSSERO VUOTE DI

MERIDIONALI!


.....
NAPOLITANO L'E' AN TERU'

===============================================

Urca! Sono pieni di meridionali, le carceri? Ma, allora.. poiche' i meridionali sono bianchi, quelli onesti sono i neri!
Meno male che i neri stanno venendo qui a iosa!!

Invitava alla cancellazione dei tuoi commenti perche' sei scemo, mica per altro.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 02.01.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ce la faremo purtroppo, sono troppi, troppo potenti e in tutte le istituzioni mondiali che contano. Inoltre al minimo sospetto uccidono, a partire dai loro familiari, bambini e donne inclusi.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento

LO STUDIO
Un pugno di società controlla il mondo
Ecco la rete globale del potere finanziario
Una ricerca svizzera traccia il quadro delle relazioni tra grandi gruppi: meno di 150 multinazionali dettano le regole del mercato e strozzano la concorrenza: "Controllo sproporzionato, si rischiano ripercussioni disastrose". Unicredit nella top 50
di LIVIA ERMINI

Ora anche l'Italia appartiene alle banche, forse il primo paese al mondo direttamente amministrato da (ex?) bancari.

Le banche il vero nemico?

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Eh già, gli ipocriti hanno parlato:Grillo scherza col fuoco.Le bombe alle sedi di Equitalia(?) non hanno fatto volutamente, credo, vittime. Qualcuno si è premurato di verificare quante vittime hanno fatto l'arroganza, per non dire peggio, di Equitalia?Ci sono tanti tipi di bombe, quelle silenziose e rivestite di "equità", da chi equo magari non è, sono altrettanto pericolose.

valori ornella 02.01.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia si lamenta perchè sono stati presi di mira da diversi tipi di attentati? MA questi se lo pongono il problema crisi? Lo sanno che significa fame, miseria, disoccupazione e quanto altro?
Equitalia è un mostro creato dallo stato per massacrare definitivamente il povero cittadino che disgraziatamente non potendo pagare una multaa gli mette all'asta la casa.
Ma questi di equitalia che pretendono che gli fanno la statua d'oro?
Non si porgono la domanda che il problema sono loro per il popolino italiano?

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 02.01.12 19:56| 
 |
Rispondi al commento

UN BEL VAFFANCULO VA AL FATTO QUOTIDIANO CHE STA SEMPRE PIU' ATTACCANDO GRILLO, SOLO PER IL FATTO CHE BEPPE NON VUOLE ANDARE DA SANTORO. VERGOGNA!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 02.01.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/e6ki-p1eW2o

ippolita ., genova Commentatore certificato 02.01.12 19:49| 
 |
Rispondi al commento

NON RISENTO DELLA CRISI.
Caro Beppe,grazie alle mie esperienze di viaggi in quasi tutto il mondo per motivi di lavoro e volontariato,sono riuscito negli anni ad adattarmi benissimo a uno stile di vita privo del superfluo,anche se potrei permettermelo._Non risento affatto di nessun tipo di crisi.Questa e' una crisi di consumismo,creata dalle Lobby e dai sistemi bancari.Pertanto ne resto fuori.Ho conosciuto gente e popoli meravigliosi,anche se poverissimi,ma tanto saggi!Grazie a loro ho imparato a rispettare la natura,l'ambiente,la nostra madre Terra,gli animali,e tutto quello che il Signore ha creato.Grazie a questa gente meravigliosa ho imparato a curare la mia salute e quella dei miei cari anche da malanni seri,solo con rimedi naturali,escludendo completamente i medici e le loro cure chimiche dalla nostra vita.
La nostra alimentazione e'semplice.Non usiamo assolutamente cibi industriali,surgelati e altre schifezze varie.La spesa viene effettuata solo da contadini con prodotti vegetali freschi e di stagione.Il pane lo facciamo a casa.L'acqua del rubinetto la usiamo per bere opportunamente depurata.La mia casa e' semplice,non tanto grande,di circa 60 mq,e l'ho resa energicamente indipendente dall'Enel installandomi un impianto fotovoltaico da 3 kw e un piccolo generatore eolico da 800 watt.L'illuminazione di tutta la casa e' effettuata con lampade led.Non ho tante pretese di energia,e questo impianto elettrico mi basta e avanza.L'energia che non consumo durante il gorno finisce nelle 10 batterie.Per riscaldare la casa utilizzo quattro pannelli radianti Econo Heat a irraggiamento,che in totale consumano 1500 watt.L'estate raffreddo la casa con 3 split modificati.In pratica invece di circolare il freon con il compressore,circola all'interno l'acqua fredda del mio pozzo artesiano,che viene aspirata con una pompa per distribuirla agli split e poi riversata di nuovo giu'.questo mi permette di avere delle temperature come dei normali condizionatori,consumando solo 400W

Diego Palmanova 02.01.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento

ATTACCO A GRILLO DA "IL FATTO QUOTIDIANO"

"Beppe Grillo non si unisce al coro di condanne agli attentati che si stanno susseguendo alle sedi di Equitalia e attacca: “Se Equitalia è diventata un bersaglio bisognerebbe capirne le ragioni oltre che condannare le violenze”. L’invito, decisamente poco politicamente corretto..."

Il resto dell'articolo potrete comodamente leggerlo sul sito on line del "Fatto Quotidiano"
Personalmente trovo irritante e controproducente prodigarsi per giustificare l'operato di Equitalia e sproloquiarsi in condanne per gli atti di violenza compiuti contro le sedi del nostro vampiro nazionale. In un momento in cui
il Paese è a rischio di insurrezione non si può pretendere che piovano confetti.Quanto sopra non per giustificare gli atti di violenza in quanto tali ma per coglierne gli altri non meno significativi aspetti. Ritengo sia necessaria una breve premessa: oggi è necessario distinguere fra due forme di evasione, in altre parole c'è evasione ed evasione.
C'è l'evasione praticata con animo ed intenti delinquenziali ed assenza totale di ogni senso di civismo ma,accanto a questa esiste indubbiamente, un fenomeno di evasione effettuato dalla gente alla quale si sarebbe dovuto garantire l'occupazione secondo quanto recita la nostra costituzione, che vive praticamente in uno stato che rasenta la fascia di povertà, alla quale forse è rimasta solo la casa e che deve pur pagare, in assenza di entrate, le bollette, l'Imu,la Tarsu,l'Irpef.Ditemi questa gente i soldi dove deve prenderli?Devono andare a rubare?
Ed, ovviamente, il fenomeno è maggiormente rilevante al Sud dove la disoccupazione è storica.Esiste una pagina web che la dice lunga in proposito, intitolata più o meno "Io non pago" ed è la seguente: http://www.tuttotrading.it/granditemi/fisco.php.
E' facile poi per Bossi insultare il Sud dimenticando che quest'ultimo ha incamerato per lungo tempo i rifiuti più tossici provenienti dalle aziende del Nord Italia.

Francesco C. Commentatore certificato 02.01.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cessate d'uccidere i morti,
non gridate più, non gridate
se li volete ancora udire,
se sperate di non perire.

Hanno l'impercettibile sussurro,
non fanno più rumore
del crescere dell'erba,
lieta dove non passa l'uomo.

Non gridate più, Giuseppe Ungaretti

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 02.01.12 19:42| 
 |
Rispondi al commento

In aumento l'occupazione in Germania...mentre in Italia.....!
Grazie Silvio...in tutti questi anni hai pensato solo ai cazzi tuoi!
E pensare che la Culona aveva anche i debiti della Germania orientale!
Silvio vaffanculo anche per il nuovo anno!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 02.01.12 19:36| 
 |
Rispondi al commento

"Qui tutti vogliono sconfiggere la mafia, ma i risultati indicano che i disonesti sono in crescita esponenziale!"

Anthony C.

******************************

Scusa,

ma quando su questo blog parliamo di GUERRA al sistema (e lo facciamo da 7 anni) secondo te di cosa parliamo ?

Quando Beppe dice che dobbiamo reinventarci uno stile di vita alternativo al sistema secondo te di cosa parliamo?

Uno dei pilastri su cui questo sistema si regge è appunto la CRIMINALITA'e per questo motivo non sarà MAI sconfitta fino a che non troveremo la forza di creare e perseguire un modo completamente diverso di vivere e amministrare il sociale.

Poni per assurdo che la criminalità venga completamente sconfitta e poi divertiamoci a pensare a quale sarebbe il ruolo o collocazione sociale di:

60.000 detenuti = il 10% della popolazione. (Poi considera che solo una piccola parte dei reati viene trovata, quindi immagina la percentuale di coloro che, SECONDO LE LEGGI EMANATE, delinquono.)

http://it.wikipedia.org/wiki/Polizia_%28Italia%29

Nel 2005 il numero totale di forze di polizia attive in Italia era di 324.339 unità, il più alto in Europa, 74.000 in più rispetto al secondo, la Germania e più del doppio della Gran Bretagna.
questa cifra comprende:
Polizia di Stato, Carabinieri,,Guardia di Finanza
, Polizia Locale, Vigili del Fuoco, Corpo Forestale, Polizia Penitenziaria,Guardia Costiera

altri sottori sono le imprese interessate alla costruzione delle carceri e altre interessate alla manutenzione delle carceri.

Avvocati,magistrati, auditori, cancellieri,assistenti sociali e impiegati vari...

per non parlare dei settori interessati FINANZIARIAMENTE alla criminalità...

Ora se vogliamo proseguire nel gioco, provate a pensare a quali altri settori sociali sono interessati dalla criminalità e completate voi la lista.


Ma la Gabanelli non aveva già fatto vedere qualcosa di irregolare su Equitalia?
Quindi secondo i ladri di governo ed i politici tutti dovremo ancora mantenere viva una società a delinquere come Equitalia?
C'era proprio bisogno di chiamarla cosi?
Evidentemente si voleva infondere al popolo bue una ...garanzia!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 02.01.12 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUMMIT SULLA MODERN MONEY TEPRY SI TERRA' IN ITALIA DATENE ECO PIU' CHE POTETE, ALTRE 'NDRANGHETA, ALTRE I CAZZARI DEL MATTO QUOTIDIANO, COMUNQUE POTETE DIRGLIELO E VEDRETE CHE LORO FARANNO COME GLI ALTRI QUANDO VAI A ROMPERE I COGLIONI A CHI CONTA,SALUTI E UN GRAZIE DI CUORE A PAOLO BARNARD.

giuseppe genovesi, Pisa Commentatore certificato 02.01.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/
LUNEDÌ 2 GENNAIO 2012

BASTA GUARDARLI IN FACCIA!
Gianni Tirelli

Caneliberonline 02.01.12 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Aveva una pensione da 450 euro, si toglie la vita. l’Inps aveva chiesto la restituzione di 5000 euro

Bari – Non dormiva più la notte il pensionato di Bari gettatosi dal balcone di casa sua, ieri, dopo che l’Inps gli aveva chiesto la restituzione di 5000,00 euro. L’uomo, 74 anni, aveva lavorato tutta la vita tra Germania, Olanda e Bari. Viveva con una pensione sociale di 450,00 euro e una seconda da 250,00 euro, maturata durante il suo periodo di lavoro all’estero. In tutto 700,00 euro. Alcuni settimane fa, poi, arriva una comunicazione dell’Inps, c’è stato un errore di calcolo e l’uomo deve restituire 5000,00 euro. Viene proposta una rateizzazione del debito, 50,00 euro al mese. Una cifra impossibile da pagare, agli occhi dell’uomo. Perde il sonno, sta male, forse cade in depressione. Il suo medico curante gli prescrive dei tranquillanti per aiutarlo a dormire la dormire la notte. Non bastano quel debito con l’Inps lo ossessione e pone fine alla sua vita.

http://bari.notizie.it/aveva-una-pensione-da-450-euro-si-toglie-la-vita-linps-aveva-chiesto-la-restituzione-di-5000-euro/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.01.12 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Boicottaggio, questo e il nuovo modo di fare sciopero, evitare come la peste prodotti e persone che fanno male alla società civile libera.La rete può essere il motore.i lavoratori della fincantieri sono 2500, più l'indotto, ma è un esercito che può fare danni, solo con la disobbedienza civile, altro che sciopero in piazza, andare a parlare con un ministro che non gli frega niente perchè messo dai poteri forti, a che serve, snobbarlo e meglio, una nuova strategia. Non serve andare a piangere che vogliamo il lavoro.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 02.01.12 19:21| 
 |
Rispondi al commento

equitalia spa 1,22 miliardi di utile nel 2010

equitalia perchè è una spa?

psichiatria. 1 02.01.12 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io, in quanto frequentatore assiduo di questo BLOG, voglio sapere perchè qui a destra c'è la mosca TZE-TZE che ogni due per tre ci piazza un link al MOVIMENTO LIBERTARIO.

cioè...ma lo sa lo staff o Beppe Grillo, cosa è il MOVIMENTO LIBERTARIO???

è la peggiore associazione di ANARCO-CAPITALISTI di scuola AUSTRIACA, la scuola di LUDWIG VON-MIESES, il quale predicava:
"NON E' BENE ACCONTENTARSI DI CIO' CHE SI HA"

che è l'assioma perfetto per creare il meccanismo della INFELICITA'.
oltre che, naturalmente, la legittimazione teorica della PREDAZIONE delle risorse del PIANETA, dello SFRUTTAMENTO, delle OLIGARCHIE, dei CARTELLI, insomma del TURBO-CAPITALISMO...etc..etc..
senza contare che LEONARDO FACCO, è un esponente del MOVIMENTO LIBERTARIO ma libertario, vorrei sapere in base a cosa, dato che mi ha bannato dal suo account YOUTUBE per aver criticato la sua propaganda agli O.G.M. e non si fa scrupolo di tacciare chiunque non la pensi come lui di essere un NAZI-COMUNISTA (ipse dixit).
inomma voglio dei chiarimenti, anche perchè mi pare che pubblicaizzare quei link confligga con molti dei punti alla base del MOVIMENTO 5 STELLE.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 02.01.12 19:15| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione