Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Politica e antipolitica


Grillo_antipolitica.jpg
"Una delle affermazioni più stolte di questi tempi sia la distinzione, nata dai preconcetti di Eugenio Scalfari, tra "politica" e "antipolitica", dove "politica" sta per "la casta a cui appartengo, che servo, che mi paga e che tiene un potere a cui obbedisco", e "antipolitica" tutto quello che non si riconosce in quanto detto. Alla fine la "'politica" è diventata un possesso, non un fare o un essere, ma una proprietà egoistica da difendere, ed era giocoforza che restringendola in un possesso esclusivo ed escludente e in un potere assoluto, diventasse il contrario di quello per cui era nata e cioè la ricerca del bene comune. Ma intanto che la Casta cercava con tutte le sue forze di squalificare l'antipolitica, avveniva che si smerdava a tal punto che "politica" divenne sinonimo di corruzione, di menzogna, di prevaricazione, di dittatura, e "antipolitica' sempre più sinonimo di libertà, liberazione, rinnovamento, pulizia morale, democrazia partecipata, rinascita. A dimostrare che non sono i suoni o le condanne a creare il senso delle parole, ma le opere e gli scopi di chi le porta avanti come bandiere...". viviana v., Bologna

7 Gen 2012, 09:45 | Scrivi | Commenti (53) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

SENTENZA STORICA.UN GIUDICE HA DICHIARATO NULLE
TUTTE LE MULTE INVIATE DA EQUITALIA VIA RACCOMANDATA.
RISULTATO:TUTTE LE NOTIFICHE SONO NULLE E NON DOVETE PAGARE NULLA
LEGGI L'ARTICOLO

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/storica-sentenza-contro-equitalia.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 12.01.12 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Non vedete che è il sistema orwelliano del potere che persiste?

leggi il Masada su Orwell

http://masadaweb.org/2009/12/27/masada-1058-27-12-2009-orwell-1984/

“Da Alice:
“Quando io mi servo di una parola —rispose con tono sprezzante Humpty Dumpty— quella parola significa quello che piace a me, né più, né meno”.
”Il problema è – insistè Alice – se lei può dare alle parole significati così differenti”.
”Il problema è —tagliò corto Humpty Dumpty— chi è il padrone?“

Cito "Poiché la libertà umana passa attraverso i contenuti mentali, e questi si costruiscono attraverso le parole, le frasi e gli slogan, il primo strumento di un potere assolutistico sarà l’annientamento dalla libertà di pensiero, attraverso il condizionamento mentale di ognuno, così da destrutturare ogni idea autonoma e rendere impossibile ogni critica e dunque ogni opposizione.
Il potere, dunque, comincerà il suo lavoro di annichilimento della volontà partendo dalla destrutturazione delle parole. I segni semantici vengono staccati dal loro significato finché non arrivano a indicare cose opposte. Il caos dei significati si tramuterà istantaneamente in caos morale, coscienziale."

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.01.12 09:29| 
 |
Rispondi al commento

A voi che criticate il Movimento 5 Stelle vorrei dire una sola cosa, al di là di quale sia il vostro pensiero, se per antipolitica intendete il voler contrastare il finanziamento pubblico ai partiti, vi ricordo di quel miliardo di euro di soldi pubblici destinati ai partiti,prelevati dalle tasche degli italiani grazie ad una leggina ad hoc del ’93 che ridicolizzò,la volontà popolare che si espresse in maniera sfavorevole con un referendum.Il Movimento 5 Stelle a differenza di tutti i partiti, ha rifiutato tale rimborso perché ritenuto illegittimo! Sempre se per antipolitica voi intendete il sacrosanto diritto di voler abolire il percepimento delle esuberanti pensioni dei parlamentari tanto acclamati, maturate in soli 30 mesi (MESI) di legislatura, per poi ascoltare, che gli stessi intendono elevare l’età pensionabile a 67 anni (ANNI) a noi cittadini, tutto ciò per tentare di risolvere una crisi originata da loro, allora con tutto il cuore NOI SIAMO L’ANTIPOLITICA! Se recepite il tentativo da parte nostra di trasformare la politica in un servizio civile e non un’attività da cui vivacchiare a spese dei contribuenti, anche in questo caso noi siamo l’antipolitica! Se intendete come antipolitica il promuovere e parlare di energie alternative, di mezzi pubblici e privati elettrici, di acqua pubblica, rifiuti zero, di ambiente, di giustizia e lavoro, o tentare di mantenere, come cittadini, pulite città, spiagge e parchi, allora noi siamo diversi da voi, noi preferiamo chiamarla SOSTENIBILITA’ e SVILUPPO!!! In ogni modo se per antipolitica intendete l’attuale modo di svolgere la politica, allora siamo fieri di esserlo, noi continueremo per la nostra strada che ci vede da soli ma coerenti con i nostri principi e le nostre idee fino in fondo.
Andrea R. da Nardò

Andrea Rizzo 08.01.12 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Io da ottantenne,che faccio politica da sessantacinque,ho solo speso di tasca mia(soldi sudati)mai ricevuto una lira.Ma col mio basissimo grado di istruzione sò cosa vuol dire fare politica,mentre Tù con le scuole alte non lo sai.In questo momento Io ho fatto un atto politico.Se non c'è la fai a capire prenditi un insegnente di sostegno che i soldi non ti mancano.L'antipolitica è quella che fai Tù dicendo ai tuoi adepti,ANDATE AVANTI VOI CHE A ME'FA'RIDERE.

antonio rossi 08.01.12 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Viviana per una segnalazione, se ti riesce di reperirlo guardati nel "il Divo", film su
Andreotti l'intervista clamorosa fattagli da Scalfari.

Non ricordo più di averlo visto intervistare nessuno dopo quel Flop, forse
ora che sono passati anni e le persone dimenticano sarà tornato a fare
interviste, non lo sò, io da 12 anni non vedo TV.

Certo che lui è lì nelle sue stanze e "pontifica", riguardati
quell'intervista perchè ognuno è UMANO, nelle risposte, ovvero tende a difendere se stesso.

Ed a vedere sfumature diverse, se la cosa lo riguarda in prima persona.
Ciao

simonetta Machiavelli 08.01.12 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Corrado Passera era nel consiglio d'amministrazione di Repubblica o faceva parte della Fondazione Formenton legata a Repubblica.
FONDAZIONE.

simonetta machiavelli 08.01.12 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Se viviana fosse un dittatore ne ucciderebbe per fucilazione quanti che sono i suoi click!

Tanto è vero che quelli con un minimo di sale in zucca sono quasi tutti spariti dal blog e quei pochi rimasti devono cambiare nick continuamente.

fa proprio cacare questo blog.

grillo hai rotto il cazzo te e la tua viviana.

viviana rompicazzo 08.01.12 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo, in Italia, non abbiamo piu' Politici, ma, soltanto, una "masnada" di "politicANTi", pochi esclusi, naturalmente ! Ma, Questi, non fanno "rumore" !!

nicola conocchiella 08.01.12 04:12| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è difficile per chi è molto giovane rinunciare agli eccessi in questo caos tentacolare che circonda tutti. Almeno una volta c’era la chiesa che proponeva l’illusione di sentirsi appagati generando una propria famiglia per tutta la vita, ti facevi un culo tanto ma almeno di fatto quel sogno veniva realizzato. Adesso invece i sogni non li realizzi più perchè nemmeno li desideri e senza aver innescato qualcosa che vada a sostituirsi, i giovani tornano agli istinti primordiali. In verità di inneschi c’è ne sono eccome: Nel giovane alterato della società malata, la realizzazione risiede e pulsa nell’orgasmo di una scopata, nello sballo di una droga, dentro un colpo violendo che centra il bersaglio, in un momento folle sull’orlo di un precipizio.
Dovrebbe sorgere in loro il desiderio di regolarizzarsi ma forse siamo sulla giusta strada:
Internet, la costruzione di idee nel grande laboratorio della rete potrà un domani essere per loro lo stimolo giusto per riequilibrarsi, diventando così una soddisfazione di vitale importanza, la rete sarà sempre più lo strumento prezioso per essere e volere, per discutere, scegliere e gestire il proprio cammino. I ragazzi diversi dovranno smettere di saltare le tappe, per poter cercare i propri simili e i ragazzi simili dovranno riunire le menti per formare una efficace intelligenza collettiva per autogestirsi e per respirare serenità perchè diversamente “La libertà assoluta è dentro la gabbia del caos“.


Antipolitica come l'unica possibile e vera politica
http://massa5stelle.wordpress.com/2011/12/29/antipolitica-come-lunica-possibile-e-vera-politica/

meetup massa e montignoso, Massa Commentatore certificato 07.01.12 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto complimenti per il commento: lucido e perfettamente centrato.
Poi, sentendo quello che dice Beppe in questa intervista del settembre 2011, impressiona come arrivi sempre prima e sappia andare al cuore della sostanza delle cose. Aveva già capito con largo anticipo come poi di fatto sarebbe andata a finire: Monti e il governo delle banche.
In questo Beppe è veramente insuperabile e dimostra una passione civica e una capacità d'analisi senza pari.
Movimento 5 stelle tutta la vita, non v'è alcun dubbio!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.12 20:23| 
 |
Rispondi al commento

politica e antipolitica
L ANTIPOLITICA NON ESISTE
E LA POLITICA STESSA CHE E ANTIPOLITICA

la politica classica E DI CASTA
serve solo SE STESSA
la mantiene attraverso il dogma del italianita
della bandiera
dello stato
del onore

si appella e si dichiara erede
del diritto romano
delle generazioni eroiche del passato
dei grandi inventori e navigatori e scopritori
si autoproclama difensore di una civilta che non conosce

si dichiara
partigiano
figlio del popolo per il popolo
padre dello stato
difensore della costituzione
(che infange e non rispetta ogni giorno)

L ANTIPOLITICA E IL SUO VERO CREDO
la costituzione e valida solo se giustifica i ...suoi interessi

e parricida dello stato
e figlio del popolo ma a di fatto tradito le sue radici quando e diventato a far parte della casta

e partigiano ma si dimostra peggiore delle milizie fasciste

stefano b., rovato Commentatore certificato 07.01.12 18:42| 
 |
Rispondi al commento

ot
x Sviviana

viviana tu che mi hai scritto:

"mi torna del tutto nuovo che un razzista, cioè un barbaro troglodita, sia anche solo lontanamente in grado di esprimere in modo civile il suo pensiero :-)"

Rispondo:
...vedi viviana sono le persone presuntuose e ottuse come te che, inapaci di leggere tra le righe, creano l'antipolitica, le persone come te mi fanno passare la voglia di sognare un futuro migliore.
...partendo dal fatto che ognuno ha il suo modo di commentare, tu mi hai dato subito del razzista da quando tra i miei commenti ho espresso alcuni personali concetti sulla diverisità e sulla evidente forzatura di unire popoli con caratteristiche differenti per volere dei potenti...ecco io penso che tu, oltre ad avere dei problemi d'inferiorità sei proprio tu in questo caso ad essere stata razzista nei miei confronti giudicandomi sommariamente senza nemmeno un confronto civile..
...quindi smettila di fare la pazzesca con i tuoi monologhi preconfezionati e i tuoi giudizi sommari, credimi non incanti proprio nessuno, chi si comporta da incivile e da razzista in questo blog sei stata propro tu nei miei confronti, ...e non mi dare dell'incivile se ti dico che mi devi mollare perchè se sei in menopausa non è colpa mia, ricordati che io dirò sempre quello che penso e commenterò quello che voglio come ho sempre fatto in tutti questi anni e tu non me lo potrai impedire solo perchè mi hai scambiato per un malinconico leghista...sei tu che classifichi e collochi le persone nei partiti, sei tu che ti trascini ancora la vecchia politica dove non c'è confronto, sei tu quella che appari scrivendo tonnellate di commenti al giorno senza sentirsi invadente, sei tu quella che non capisce l'importanza e l'esigenza delle proprie origini... , sei tu che nel gridare il cambiamento ti comporti proprio come il più stolto tra i politicanti..

un ITALIANO qualunque


ehhhhhhhhhh...

Viviana è sempre Viviana...

non c'è che dire, questi commenti spettacolari sono una sua prerogativa, alla facciaccia di chi non la comprende

manuela bellandi Commentatore certificato 07.01.12 17:56| 
 |
Rispondi al commento

questo commento è meraviglioso perchè esprime chiaramente il concetto esposto da Malcom X

"Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono!"

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 07.01.12 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guelfi e ghibellini, fascisti e comunisti, politica e antipolitica!...tentano di omologarci, ma non ci riescono,per quanto si affannino,la maggioranza di questi media, non ci hanno scalfito!.
La Politica quella dei "partiti è morta"....il governo monti?..morto!...insieme a lui tutto il conglomerato politico istituzionale!..
La nostra attività terroristica:..usare il cervello,informarsi e formarsi,convincencere le persone che serve un cambio di passo e che questo sistema prima o poi collasserà!...la crescità:...non può crescere all'infinito!..
Stiamo bruciando risorse che si sono accumulate in processi fisici e chimici durati migliaia di anni...siamo sul'orlo del precipizio in tutto e per tutto.

roby f., Livorno Commentatore certificato 07.01.12 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Chi continua a parlare di politica non ha ancora capito un bel niente.
La politica è morta, i cittadini devono prendersi carico della situazione e cercare di risolverla.

Lino G. Commentatore certificato 07.01.12 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

purtroppo è tutto vero.....

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 07.01.12 15:43| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo è tutto vero...

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 07.01.12 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Che differenza c'è fra un politico vecchia maniera che intasca 7000 euro al mese e i candidati della lista 5 stelle che intascano fra 2000 e 2700 euro al mese ma gli altri soldi li mettono in c/c personali??? (nb: fra l'altro i vecchi odiosi comunisti e fascisti devolvevano e devolvono al partito molto dei loro redditi da politici).
Se quei soldi che apparentemente i grillini non usano per la loro vita privata li usano per il loro impegno politico allora: CHE DIFFERNZA C'E'!?? Alla fine è tutta solo e sempre demagogia, anche i grillini quando intascano quei soldi, come tutti vanno fuori di testa.
Se quei soldi non vanno direttamente nelle casse pubbliche o se si preferisce in beneficenza a chi ne ha bisogno, ALLORA NON CAMBIA NULLA!
PREDICATE BENE, MA ALLA FINE SIETE TUTTI UGUALI: GLI ITALIANI SI MERITANO IL MALE PERCHE' LORO STESSI GENERANO IL MALE, E' NELLA LORO NATURA.

AlleMB 07.01.12 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe non mollare che questa volta c'e la speranza di avere un'Italia nuova e pulita. A casa tutti questi ladri.La gente non dovrebbe andare a votare se prima non cambia la legge elettorale. Elezione diretta del presidente del consiglio e mandato della durata di due anni se lavoro bene altri due anni e poi a casa . Grazie

Giuseppe Tabacchino 07.01.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo quello che dice è vero ma la verità è che siamo in democrazia ed un popolo ha il governo che si merita. Il sistema politico che abbiamo rappresenta in pieno l'italia che funziona così a tutti i livelli, scuola, ospedali, università, aziende, cultura etc...
Se l'italia ha i politici che ha è perchè gli italiani sono quello che sono..., nel senso che qualunque cittadino farebbe lo stesso anche perchè la legge elettorale non consente affatto di premiare i comportamenti polittici virtuosi e dubito che gli italiani sarebbero in grado di riconoscerli.

Saluti

Paolo N 07.01.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
SONO ASSOLUTAMENTE D'ACCORDO CON TE' VIVIANA.V,MA GLI SCALFARI E TUTTA LA "MASNDA",NON HANNO GLI OCCHI PER VEDERE IL FUTURO CHE CI SARA' E CHE CI ASPETTA
ALVISE

alviseafossa 07.01.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Se avessi scritto io le tue parole mi avrebbero dato del generalista.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento

te voglio bene!!!!!beppe!!!

alessandro ghio 07.01.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

sante parole

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 07.01.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Cara Viviana,
concordo totalmente ed apprezzo ciò che scrivi.
Ci hai offerto una chiara sintesi della realtà italiana.
Ho sempre pensato che in questo blog ci siano molte persone come te, che son davvero illuminate ed illuminanti come Beppe.
grazie
Gloria R.
p.s. anch'io faccio spesso il copia incolla dei tuoi commenti.

Gioia Blues (gioiablues), Roma Commentatore certificato 07.01.12 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stato come quando leggo un libro,l'affermazione che mi esce di bocca ogni volta:ma io la penso proprio come lui!!!! Ecco, Viviana ha detto una cosa che è uguale a come la penso io...abbasso il pDC...(ex pdmenoelle)

soberanu 07.01.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

bellissimo antefatto di inizio anno
discorso 360°

vaghetti andrea 07.01.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento

http://barraventopensiero.blogspot.com/2012/01/grillo-sei-sicuro-che-un-uomo-valga-un.html

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 07.01.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE E'IL DONO DELLA SINTESI

*******************************

CON 2 PAROLE FA CAPIRE LO STATO DELLE COSE

IL POLITICO DI PROFESSIONE CON 1000 BLA BLA BLA TI PORTA A DEBITO E AL FALLIMENTO.

MA I POLITICI E MONTI PRIMA DI RAGGIUNGERE 2000 MILIARDI DI DEBITO DOVE ERANO ?

SU SATURNO ?

LA CRISI SONO LORO

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 07.01.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Politici e anti politici sono sinonimi di nobili e il popolo.
Nel 2012 i termini cambiano, ma i contenuti no

Matteo Pietri Commentatore certificato 07.01.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Viviana ;

Secondo me esiste un terzo fattore non trascurabile , che non si inserisce in nessuno dei due , ovvero l'apolitica .

Tralasciando quello che è sinonimo di politica , e se l'antipolitica può essere definita "sinonimo di libertà, liberazione, rinnovamento, pulizia morale, democrazia partecipata, rinascita"

Di cosa è sinonimo l' apolitica ?

Forse di menefreghismo , ignoranza , pigrizia , astensione , dell'incapacità di un popolo di avere una vera coscienza , della triste realtà del finche la barca va lasciala andare ..

Ciao.

emme gi m5s 07.01.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.dirittodicritica.com/2011/12/22/beppe-grillo-fisco-serpico-31927/

massimo borroni 07.01.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci hanno bombardato con un termine come fosse un mantra,dicendo:(serve un governo autorevole)ciao democrazia.Con il termine autorità (dal latino auctoritas, da augeo, accrescere) si intende quell'insieme di qualità proprie di una istituzione o di una singola persona alle quali gli individui si assoggettano in modo volontario per realizzare determinati scopi comuni.

Spesso è usato come sinonimo di potere, ma in realtà i due termini afferiscono ad accezioni diverse. Il "potere" si riferisce all'abilità nel raggiungere determinati scopi mentre il concetto di "autorità" comprende la legittimazione, la giustificazione ed il diritto di esercitare quel potere. ps.quindi come ricordava grillo,bisogna stare attenti al significato delle parole.

gagliardo giuseppe 07.01.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avevo fatto il copia incolla di questo commento.Mi servirà Ciao Viviana,complimenti,lo meriti

mariuccia rollo 07.01.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori