Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Grill e Kebab


blitz_della_Finanza.jpg
Foto di un locale controllato a Milano.

"Duecento i locali controllati in quei quartieri dove ogni sera si ammucchiano le auto in seconda fila, dove i cocktail costano 10 euro... L'operazione, scattata in simultanea alle 20,30 in tutte le zone più frequentate dai giovani, ha coinvolto più di 200 accertatori dell'Agenzia delle entrate, aiutati da decine di vigili urbani e vigili del fuoco... vigili che, contemporaneamente, fermavano in strada auto di grossa cilindrata... agenti del Fisco, senza divisa, si sono appostati alle casse...". da Repubblica.it

29 Gen 2012, 10:32 | Scrivi | Commenti (121) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ciao beppe,
very urgent...

ma monti mi risulta essere uno della massoneria
me lo confermate anche voi

ciao a tutti

mauro m., cerlongo Commentatore certificato 05.02.12 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Perchè quando si parla di evasori non si parla mai dei medici, ingegneri, avvocati, dentisti ecc.
Basterebbe che la finanza passasse una giornata negli studi di questi per vedere il centuplicarsi dei fatturati.

VALENTINO NAPOLETANO 03.02.12 21:48| 
 |
Rispondi al commento

ultimo sondaggio per la camera dei deputati

http://solosondaggi.blogspot.com/2012/01/ultimo-sondaggio-per-la-camera-dei.html

Grillo al massimo storico, il M5S diventa il quarto partito italiano con oltre il 7%
Scendono Pdl e Lega, salgono il Terzo Polo e il Centrosinistra.
Non ci sono commenti da fare , a voi la lettura di questo ultimo sondaggio SWG sulle intenzioni di voto degli italiani

raf 01.02.12 21:43| 
 |
Rispondi al commento

come deterrente è ottimo, come recupero di denaro evaso è un po'ridicolo. Quanto ci costano questi tutori della legge oltre al normale stipendio??? Trasferte-festivi-straordinari-percentuali sulle somme recuperate etc..etc... Va comunque bene se riescono a debellare la piaga evasione ma il tipo di cura adottato mi sembra più grave della malattia!!!
Perchè nessuno da' una occhiata anche all'altra enorme piaga causa debito???
- Surplus di Assunzioni di dipendenti pubblici che non servono (es.dalle Marche in su' ci sono 4200 circa di forestali, dalle Marche in giu'63.000 circa!!!! 60.000 in più, Aggiungete tutti gli altri settori!!!
-Furti, imbrogli, corruzzione nella pubblica amministrazione
-Le pensioni sociali si elargiscono agli
evasori (chi non ha lavorato o non aveva bisogno o ha lavorato in nero )
- La disoccupazione si elargisce in buona parte a chi non ha bisogno e a chi lavora in nero es/ lavoratori stagionali estivi. Chi non ha bisogno con la disoccupazione se ne va in tailandia tutto l'inverno, chi ha bisogno lavora in nero per non perdere la disoccupazione. Chi non trova niente da fare ..ha dolorini ai gomiti!!!

berta millo Commentatore certificato 01.02.12 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, alla domanda che ti faccio: ma che ci azzecca il kebab con i locali sui navigli? Te mi puoi rispondere che la foto è di Repubblica, non tua. Ma a mettere stò titolo così esplicito, dove magari vorresti andare ad apparare, come i tuoi compari leghisti, del dagli addosso al kebapparo perché é lui l'evasore per eccellenza, per non infastidire il tuo connazionale padano che ha la fabbrichetta e si ciuccia soldi a manetta, sai che ti dico? Ma và à pija nel cul!


a chi facciamo paura? ma e' mai possibile che lo stesso sondaggio
fatta a distanza di 7 giorni, prima ci danno a oltre il 7% e poi
la settimana dopo a circa il 5% ?
abbiamo perso oltre 1 milione di voti in una settimana?
gatto ci cova, leggi

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ma-i-sondaggi-sono-veri-o-no.html

raf 31.01.12 14:34| 
 |
Rispondi al commento

ma dove sono stati tutti questi anni le persone della guardia di finanza? per cosa li abbiamo pagati a fare fino ad ora, per girare lo sguardo da un'altra parte?

franco zucchello 31.01.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Ben vengano i controlli fiscali era ora. Specialmente dove paghi 10 euro una bibita e non ti fanno nemmeno lo scontrino.
Ma non è così che si risolve i problemi o meglio non è da li che si deve cominciare.
I grandi imprenditori i professionisti tutti i miliardi che finiscono all'estero quelli non li tocca nessuno.
Finchè io che mi faccio fare un qualsiasi lavoro in casa non ho la possibilità di detrarre niente dalla tasse chi me lo fa fare di chiedere la fattura? Perchè devo regalare un 20% in più allo stato?

Gianni Venir 31.01.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Piccola battuta spezza allegria...

Ma per pagare gli F35 useranno un modello F24

(sottile ironia)

Comunque mi riallaccio ad un tuo suggerimento di qualche spettacolo fa:
"Marco Travaglio ministro della giustizia"
aggiungendo
"Basta militari: vogliamo Franco Baresi Ministro della difesa!"

e per chiudere in bellezza:
"qualsiasi casalinga con 2 figli adolescenti e marito in cassa integrazione che riesce ad arrivare a fine mese è un possibile candidato come Ministro del Tesoro!"

..stasera mi sentivo allegro... poi vi racconto come va la lista M5S al mio paese!

Enrico C., Salzano Commentatore certificato 31.01.12 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno sembra voler capire le cose più semplici: ho scritto anche a Grillo, ma non ne sembra interessato: QUESTO PAESE E' A TUTTI GLI EFFETTI UN PAESE MILITARE DAL 1996:
parlo della DECRETO LEGISLATIVO 5 ottobre 2000, n.297 . Norme in materia di riordino dell'Arma dei carabinieri, a norma dell'articolo 1 della legge 31 marzo 2000, n. 78.

l'art.2 cita chiaramente: " L'Arma dei carabinieri dipende:
a) tramite il Comandante generale, dal Capo di stato maggiore della difesa per quanto attiene ai compiti militari;
b) funzionalmente dal Ministro dell'interno, per quanto attiene ai compiti di tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica."
Cosa significa "funzionalmente"? Non significa niente. Significa che DA QUEL MOMENTO NON DIPENDEVANO PIU' DAL CAPO DELLA POLIZIA E POSSONO MUOVERSI IN MODO AUTONOMO. SIGNIFICA CHE SONO LA QUINTA FORZA ARMATA SUL TERRITORIO CIVILE. ESATTAMENTE COME ACCADE IN CASO DI GUERRA.
Quando lo capirete e lo divulgherete?
Tanto difficile capire che la cd. democrazia è morta tanti anni fa?

marco p., trieste Commentatore certificato 31.01.12 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Le varie parentopoli degli ultmi 50 anni, hanno messo sui careghini che contano una serie di incapaci che hanno tagliato le gambe alle aziende pubbliche, private, comuni, province e regioni (non parlo dello stato perchè lo scempio è davanti agli occhi di tutti)"mangiando e arraffando" l'impossibile e creando una serie di complicazioni alle aziende di qualunque genere che si possono trovare solo in Italia,rendendo oggi impossibile la conduzione di qualunque tipo di impresa. La semplificazione deve partire dalla riduzione delle tasse e contributi per rendere l'Italia appetitosa agli investitori esteri e Italiani...meglio fare dei BOT che impresa , vero ???; queste inutili grandi manovre della GDF,dico inutili pechè servono solo a far scappare investitori, possono essere fatte dagli uffici della GDF identificando le PI che sono in difetto e verificando quindi chiunque di noi senza questi dispiegamenti di forze che hanno del ridicolo... se non pagassimo noi straordinari e premi a completare l'opera!

Vincenzo ., Chiavari Commentatore certificato 30.01.12 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Quasi tutti i commenti che precedono contengono e riflettono una parte di verità.
Ma lo sappiamo tutti, per arrivare all'obbiettivo, occorre metodo, costanza, professionalità e, sopratutto, buona fede e onestà.
Altrimenti è, come ha osservato qualcuno, solo materia buona per gli intrattenimenti televisivi su TV 7 e RAI 3.
Forza e onore.
Giuseppe Aulenti

Giuseppe Aulenti 30.01.12 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Buffoni, sono davvero dei buffoni.

Fabio B., Milano Commentatore certificato 30.01.12 13:16| 
 |
Rispondi al commento

vedo che diversi amici del blog salutano con entusiasmo questi controlli a tappeto che fa emergere "l'evasione fiscale".
A questi amici ricordo, perchè non è la prima volta che scrivo di questo argomento, che queste azioni sono fumo negli occhi, giusto per farci sembrare meno amaro il boccone che ci stanno facendo ingoiare ... giusto per non usare un'altra perifrasi che sarebbe volgare, ma molto più appropriata.
A questo proposito ricordo due cose :
- primo : Monti NON è andato a "prendere" i grandi capitali
- secondo : Monti non ha tolto i privilegi ai politici
- terzo : ognuno ci metta del suo, dato che non si fa fatica a dimostrare come completamente velleitarie, non la manovra fatte ( che magari è forse in parte vero che hanno "salvato" l'Italia e L'Europa, anche se quasi 500 miliardi di € se ne sono andati dall'Italia dall'inizio della crisi, e li stiamo pagando noi) ma le giustificazioni che vengono addotte per queste porcate che stanno combinando.
Arrivo al dunque :
- cari amici del blog e anche quelli del non blog lo sapete che dell'evasione se ne parla almeno dal 1980???? Lo sapete che Biagi ( mi sembra lui) nel 1985 con il sistema informativo a disposizione delle Finanze in meno di 1 ora di lavoro, senza conoscere il sistema, tiro fuori 3 evasori totali e 2 evidenti evasori?
Ma chi vogliono prendere in giro? Gli e vasori non li hanno mai trovati perchè non hanno mail voluto trovarli
- non voglio star qui a ricordare che le tasse in Italia sono talmente tante che in certe situazioni una azienda va a pagare oltre il 100% del suo reddito, chi non ci crede si informi dai commercialisti seri
- nel 1980 si era indicata una soluzione semplicissima per curare l'evasione, bastava che ciascun cittadino potesse detrarre dall'imponibile tutto quello che comperava. Tra l'altro questo sistema mette a posto un'altra infamia italiana. Infatti in Italia non ci dovrebbe essere la "tassa sulla tassa". E un operaio che in busta paga ha già pagato tutto, non paga ancora tassa?

aldo moro 30.01.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento

FUMO NEGLI OCCHI
Quando recuperiamo i 90 miliardi dei concessionari slot e videogiochi?
Quando togliamo le concessioni a Benetton per portare utili allo stato?

Luigi Sacco 30.01.12 04:31| 
 |
Rispondi al commento

.........sono alla frutta!!!! non sanno più come fare cassa......cercano sempre di spremere la povera gente.....c he iniziassero a mettere sotto torchio tutti sti cazzo di disonorevoli che hanno depredato il nostro paese e le nostre risorse e che ci continuano a succhiare il sangue di dosso.....vergognatevi!!!!!!!

Luca Gomiero 29.01.12 23:39| 
 |
Rispondi al commento

E' una colossale pagliacciata, orchestrata dalla banda-Monti, che getta fumo negli occhi, e come dice il nostro buon Beppe, vuole mettere i cittadini l'uno contro l'altro; Bisogna tagliare innanzitutto i costi della politica; eppoi questi accertatori dell'agenzia delle entrate e questi finanzieri tutto sono fuocrché erori, ma spesso i primi corrotti al servizio dei poteri forti...
Vergogna Monti, tu e i tuoi shgerri, sempre con le mani in tasca ai cittadini!
Ma tagliate la casta!

vincenzo famiglietti 29.01.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo è una grande COREOGRAFIA. I veri grossi evasori ed i politici non verranno colpiti, come al solito.

Gigio Il Pendolare 29.01.12 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Altra domanda... han controllato se il parcheggiatore abusivo ha rilasciato lo scontrino?

Rudik G., Torino Commentatore certificato 29.01.12 21:27| 
 |
Rispondi al commento

In un paese giusto,con una tassazione giusta credo che tutti pagherebbero le tasse senza problemi,in italia si pagano le tasse per mantenere: parassitismi,ruberie,sprechi,malaffare,auto blu,vitalizi,pensioni baby,privilegi,caste,politicanti arraffoni,giornali,giornalisti,baracconi pseudo culturali,leccaulo,puttane,nani,ballerine,tromboni,ecc.
Non è che uno paga tanto volentieri!!

flavio r. Commentatore certificato 29.01.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sicuri che i controlli non siano stati effettuati a chi non ha pagato il pizzo?

Rudik G., Torino Commentatore certificato 29.01.12 21:24| 
 |
Rispondi al commento

I controlli sono giustissimi, pero' bisognerebbe che il governo inasprisca le pene su evasione e ricicleggio che poi equivale a FIRMARE IL PATTO EUROPEO ANTICORRUZIONE che naturalmente l'Italia non ha firmato. I cittadini vogliono un'Italia migliore mentre i politici corrotti e collusi con la mafia se ne sbattono e questo governo non puo' permettersi di andare a guardare nelle tasche dei potenti se no lo fanno cadere. Il solito vortice autodistruttivo dove alla fine a pagare sono sempre gli stessi.

maurizio merea, Zena Commentatore certificato 29.01.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

non c'erano solo i negozi di kebab, ma anche discoteche (quelle che non ti rilasciano un tubo di ricevuta), ristoranti e negozi del centro. Fermati pure alcuni macchinoni per dar modo di fare controlli incrociati

ottimo! e avanti tutta...


Io questi post li manderei al fatto quotidiano per fare un equivalente della MINZOPARADE per EVASORI.
Le scuse maggiormente usate per giustificare l'EVASIONE FISCALE

1 e' impossibile fare il commerciante senza evadere
2 grazie a noi, voi impiegati riuscite ad avere la tredicesima(??)
3 vogliono trasformare questo paese in uno stato di polizia
4 perche' vengono da noi e non vanno da loro (inserire luoghi e categorie merceologiche a caso ma di solito napoli o i cinesi)
5 perche' controllano noi e non chi spaccia droga
6 i politici sono ladri e noi evadiamo
7 faccio lo sciopero fiscale da solo da 20 anni
8 lo fanno tutti
9 ho iniziato onestamente poi mi hanno fatto una multa e non ho piu' pagato nulla per 38 anni

continuate voi..

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 29.01.12 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe
ritengo che gli stranieri per diventare cittadini italiani devono conoscere prima di tutto la cultura Italiana, come un qualsiasi cittadino Italiano che frequenta ben 13 anni di scuola d'obbligo per capirne i modi, le tradizioni la storia ecc. d'Italia, pertanto non basta che abbiano un lavoro o una residenza per alcuni anni in Italia per esse proclamati cittadini Italiani, lo devono dimostrare come lo pretende lo stato italiano mandandoci a sculo per ben più di 13 anni.

Cosimo Massimo Cardone 29.01.12 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Tra l'altro per chi non lo sapesse i kebab sono normalmente fatti di frattaglie pressate, incluse orecchie, code e occhi degli animali macellati. Quindi sono tendenzialmente porcheria - non che ci voglia una scienza a capirlo - e sarebbe meglio, per così dire, non abusarne.

Roberto Orsi 29.01.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

su rai 3 un ex imprenditore italiano confessa che lavora in nero per le griffes con operai che lavorano a casa in nero. Altri che lavorano onestamente rivelano che le banche gli hanno ristretto il credito e sono costretti a pagare tassi del 15 per cento alle banche per poi fallire. Questo succede perché le grandi multinazionali della moda come tutte le altre grandi imprese controllano il credito bancario che tolgono alle piccole imprese le quali per lavorare sono costrette a prostituirsi in subappalto alle grandi imprese multinazionali che godono anche dei contributi statali e della cassa integrazione e che comunque alla fine spostano capitali e tecnologia in imprese cinesi. Grazie anche a politici collusi.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.01.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

In parte è vero però quello che dice il leghista. Mi riferisco alla parte sui controllo ai cinesi.
Ci sono migliaia di locali tra bar, ristoranti, botteghe, mini-market e anche intere aziende gestite da cinesi. Per quanto riguarda i locali di ristorazione devo dire che quando saltuariamente ci andavo, prima dei fatti di Via Sarpi, mi hanno sempre fatto lo scontrino.
Quello che dovrebbero fare è un controllo sulla compravendita delle licenze dei bar. In tutta la provincia di Bergamo è risaputo che i cinesi pagano bene e in contanti ed in molti si sono affrettati in quesrti anni a vendere la propria licenza, Sapete fino a quanto può costare una licenza di un bar o di un ristorante? Beh, in parte dipende dal cassetto, ovvero da quanto fatturavi, cioè più il tuo giro d'affari è alto più vale la tua licenza. Ma questo è relativo in quanto puoi comprare la licenza di un bar che andava male e riaprire da un altra parte, nello stesso Comune chiaramente. Le licenze arrivano a valere fino a 600/700.000 euro in città. La maggior parte dei soldi viene data dai cinesi in nero, quindi, i venditori italiani, si accontentano di cifre inferiori, tanto il nero non viene dichiarato e quindi è esente tasse ;)
Basterebbe controllare i conti bancari dei venditori e quanto hanno dichiarato al fisco per la cessione della licenza, per aprire un pozzo senza fondo. Fatevi un giro nelle provincie del nord, non troverete più un solo barista italiano. E il nuovo settore in cui si sono buttati dopo i parrucchieri, centri massaggi e centri bellezza è quello delle pompe di benzina con bar e autolavaggio annesso, dove, grazie al fatto che lavorano 15 ore al giorno riescono a sbaragliare la concorrenza.
Dalla Cina con furore è il caso di dire...

Roberto F., Bergamo Commentatore certificato 29.01.12 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Se non ci fosse stata l'evasione fiscale negli ultimi venti anni e gli sprechi della politica, in Italia ora non vi sarebbe un debito pubblico di 1.900.000 miliardi, ma un avanzo guasi certamente molto elevato.

ubert 29.01.12 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Bene i controlli, benissimo. Ma (non per scusare gli evasori nostrani) controllare i cinesi no? Non ti rilasciano la fattura nè lo scontrino fiscale, solo un pezzo di foglio di calcolatrice. E tutti i 'Pizza al metro' gestiti da stranieri, iedm, almeno qui in zona Torino? Non scontrino, ma pezzo di carta. Lo so, loro sono stranieri, poverini, ecc. ecc. ma se hanno bisogno di cure o aiuto lo ricevono. Per pagare cure e aiuto.. ci vogliono soldi: perchè sempre solo i nostri, che poi oltretutto veniamo bollati come 'razzisti'?

Giuliana Berra 29.01.12 19:17| 
 |
Rispondi al commento

ultimo sondaggio per la camera dei deputati
Grillo al massimo storico, il M5S diventa il quarto partito italiano
http://www.solosondaggi.blogspot.com/

pinio 29.01.12 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Se i clienti di un locale sono disposti a pagare un drink 10,00 euro vuol dire che le loro tasche glielo permettono il gestore del locale sicuramente paga un affitto altissimo, il personale abbastanza, e le spese per mandare avanti l'attività sono alte. Anziché controllare gli scontrini sulle vendite che non rappresentano un utile netto, controllate quanta droga circola in certi ambienti che coinvolgono la vita dei giovani e fanno utili sporchi alle organizzazioni che conoscete bene, e che fate finta di non vedere.Il commerciante lavora con il proprio capitale e da lavoro a persone pur anche in questa situazione di "STATO DI POLIZIA". Vergognatevi di distruggere l'economia e di dire che l'imprenditore è un disonesto, statali fate il lavoro che fa l'imprenditore poi aprite bocca.

Pina Uselli 29.01.12 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI EVASORI VANNO RICERCATI ALTROVE!!!!!!!!!!

roberto m., mantova Commentatore certificato 29.01.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento

scusate, ma nessuno va a controllare i conti ed il patrimonio enorme di certi politici e dirigenti pubblici e di municipalizzate, Sugli appalti, commesse e incarichi pubblici dove all'appalto segue sempre una variazione o dei lavori aggiuntivi per ovvi motivi. Sulle licenze edilizie e variazione di destinazione di terreni e licenze commerciali di certi settori ( alimentare e grande distribuzione ). Sul doppio lavoro di molti funzionari pubblici che si portano il lavoro privato in ufficio, anzi, l'ufficio pubblico diventa il loro centro di affari privati dove molte pratiche per una spintarella si pagano. TUTTO QUESTO MERDAIO CHI LO CONTROLLA ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.01.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si ma fa ridere la foto pubblicata da repubblica,
un esempio che calza a pennello per non fare cattiva pubblicità a quelli che contano hanno messo il grill kebab così non solo si fa disinformazione ma la gente associa evasore agli extracomunitari e arabi...............

Si ai controlli ma non facciamo gli stronzi sempre con i poveracci

il mio barbiere è di vecchia generazione, non mi piace neppure come lavora ma è un povero cristo ed una brava persona
per farmi i capelli mi prende 9 euro e ci mette 30 minuti e poi mi chiede se voglio la ricevuta che io puntualmemnte rifiuto, lui cmq con gli studi di settore deve pagare e dunque che cazzo deve evadere

consiglierei a repubblica di mettere la sua foto in prima pagina la prossima volta........

Michele Mio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.12 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così.
Se gli veniva in mente di fare qualche perquisizione, trovavano pure una carriola di coca (non che me ne freghi niente, per me possono pure tirarsi l'impossibile).

Andrea F. Commentatore certificato 29.01.12 18:36| 
 |
Rispondi al commento

fanno benissimo.
poi ci sono i "benaltristi" secondo i quali bisogna sempre cominciare da qualcos'altro e qui ti cascano le palle.
forza controlli e insistiamo per conoscere i report sui risultati.

arnaldo trinchero 29.01.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento

sono rimasto turbato del servizio delle iene sui dipendenti comunali che oltre ad essere dei ladri,perchè negli orari in cui dovrebbero essere a lavoro fanno i loro comodi, sono coperti dai propri superiori, danno l'idea di una vera organizzazione del crimine
lodovico speranza

lodovico speranza (), roma Commentatore certificato 29.01.12 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Ben vengano questi controlli piu' che legittimi.....pero' tutti sappiamo che ci sono etnie che non rispettano le leggi nostre ma attuano come se fossero ancora nei loro paesi di origine. E allora troviamo negozi con giocattoli pericolosi, con prodotti contraffatti e pericolosi ( elettricità', idraulica), prodotti di cosmesi con ingredienti pericolosi per la salute, laboratori di abbigliamento e pelletteria che sfruttano mano d'opera schiavizzata ( in nero- con paghe di merxa-turni massacranti) locali che sembrano SPA ma che sono in realtà bordelli. E tutto questo lo sappiamo noi e lo sanno anche le autorità . Ma sicuramente e' più facile fare il controllo ad un italiano che ha qualcosa da perdere anche solo a rispondere male. Facile fare i controlli cosi'. Ci vuole un po' più di carattere da parte delle istituzioni, senza tirare fuori la storia del razzismo..non e' razzismo dire che se una borsa a un cinese ( che non paga mano d'opera,non paga contributi, non fa fattura, non paga tasse) costa solo 5 euro un pellettiere italiano non potrà mai competere. Mettiamoli in condizione di fare concorrenza LEALE ( facendogli pagare quello che devono) e poi vediamo CHI venderà i prodotti !! La qualità non si inventa !! E che nessuno dica che questi laboratori sono difficili da scoprire...basta andare di notte nelle aree industriali: se vedete un capannone illuminato alle 3 di notte ci sono senz'altro dentro " solerti lavoratori " . SMETTIAMOLA con L 'IPOCRISIA.!

Giovanni Nencioli, Firenze Commentatore certificato 29.01.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

ma che cazzo dite che fanno bene, bisogna evadere ,evadere ed evadere,io per esempio non pago i tributi per il semplice motivo che non voglio pensione da fame dallo stato,non chiedo niente e non voglio niente, se vado in banca ha chiedere 2000'00 euro non me li danno,la disoccupazione che mi dovevano dare per legge mi e stata ridotta del 25% perche 8anni fà hanno sbagliato ha darmi dei soldi in più,quando sono io ha avere dei soldi all'INPS dopo 5anni vanno in prescrizione,non mi avvisano e lo prendo in culo,per una firma di 18anni fà non posso più chiedere prestiti ne comprare a rate.I condoni fiscali sono solo per i ricchi io una multa di 75.000LIRE del 1988 e diventata 935,56euro per equitalia.Non posso avere intestato niente,per non parlare di durc e altre cose. Cosa mi e rimasto da fare: lavorare in nero,spacciare cocaina ai figli di industriali,dipendenti pubblici e giudici e ogni tanto qualche truffa.Si e vero ogni tanto mi faccio un pò di galera ma non ho possibilita di dire BASTA VOGLIO ESSERE NORMALE perche poi ci pensa lo stato a rovinare tutto(ho anche un figlio disabile fra l'altro)quindi il mio VAFFANCULO non sarà mai come il vostro VAFFA, VABBé, VALà,VAVé e compagnia bella e poi tutti in ristorante .

giulio mug 29.01.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono iniziate le manovre di repressione in strada. Sono sistemi di intimidazione a largo raggio, soprattutto diretti su cittadini che magari con i risparmi di una vita si sono permessi un'auto di grande cilindrata. I mandanti di queste perquisizioni, che siedono in Parlamento, fanno questo per dimostrare che i veri ladri in italia sono i cittadini e non chi li stà comandando e riducendo alla fame.

charles foster kane 29.01.12 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Strani questi controlli? Strano è che non siano stati fatti negli anni indietro.
Bene questi controlli ma per rendere giustizia penso che siano necessarie due cose: 1) ogni cittadino deve poter scaricare le spese nella dichiarazione dei redditi così ci aiuteremmo a vicenda a costruire un pò di quella moralità che ci hanno indotto a dimenticare. 2) controlli assidui ed intensi anche sui nostri governanti per una questione di equità e giustizia: il popolo farebbe più volentieri i sacrifici se coloro che ci hanno ridotti così fossero d'esempio....con tutti i loro averi messi in piazza....o no????

lena o., san giuliano milanese Commentatore certificato 29.01.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo che GdF, ispettori delle entrate e vigili facciano questi interventi che dovrebbero continuare a tempi alterni durante tutti gli anni. Ma sarebbe anche bene che altre istituzioni iniziassero ad essere efficaci così come accade altrove, mi riferisco alla Corte dei Conti e a chi deve far rispettare le decisioni o le sentenze definite. Mesi addietro l’equivalente della nostra Corte dei Conti in Francia ha costretto il presidente francese a restituire l’ammontare di spese personali fatte e, si presume erroneamente, attribuite alla pubblica amministrazione.

Ezio P., Vimercate Commentatore certificato 29.01.12 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Ha,Dimenticavo!
Quanto Guadagna un colonnello,o un maresciallo della guardia di finanza? ha! quanto dichiarerà?
ha dove vanno a finire i cd e i dvd di contrabbando che sequestrate,spero in cenere,VERO, SIGNORI AGENTI? A"A"A"
EVASORE CERCASI!
B"B"B" COGLIONE DI MERDA CERCASI!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 29.01.12 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Dammi un Kebab.. ecco!
MMMM GRAZIE!
Quant'è?
Dammi 10,ma ti faccio lo scontrino da 2 euro,se qualcosa lo ha pagato 2 euro,ok?
SI!
**********
Voglio sperare che adesso indagheranno anche su i parlamentari di destra e di sinistra,e su quelli della lega? VERO,SIGNORI AGENTI?

Domenico G., cardito Commentatore certificato 29.01.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento

L'unica e portare le tasse al 100%,lavorare solo per lo Stato e poi loro(LA CASTA) a discrezione ci danno qualcosa indietro,in fondo è quello che stà già succedendo ora solo che siamo solo al 60%,ma ci arriveremo,ci arriveremo.
Le auto blu costano,e ricordatevi che noi ne abbiamo tante,abbiamo il record mondiale e costano!!Quindi lavorare e pagare che stanno uscendo i modelli nuovi.

flavio r. Commentatore certificato 29.01.12 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei segnalare che in Cina dove abito, Shanghai precisamente, hanno un sistema geniale per far staccare ricevute, hanno unito lo scontrino al gratta e vinci, ogni scontrino diventa grattabile e puoi vincere! A Taiwan hanno addirittura collegato l'emissione di scontrini a una lotteria nazionale, l'aumento di emissioni e' stato incredibile. Noi che siamo un popolo di grattatori ed enalottisti, cosa aspettiamo a usare questa banale soluzione che risolverebbe in un attimo il problema di certa evasione lasciando libera la GdF di seguire casi piu' grandi?


Negli ultimi 2o anni questi personaggi hanno fatto assumere i loro figli dalle grosse aziende, quelle che non vengono controllate, cazzo lo sanno tutti! Che minchia avete guardato negli ulti 20 anni, le partite? la tv? la messa? Fatevi un caffè doppio!

carlo carlotti, Padova Commentatore certificato 29.01.12 16:28| 
 |
Rispondi al commento

dopo aver letto molti commenti capisco perché questo paese di merda và a pezzi. io dal canto mio prenderei tutti questi coglioni che inneggiano ai controlli fiscali gli farei aprire un attività con i propri soldi e gli farei pagare tutto quello ké si deve pagare e voglio vedere quanto tempo rimarrebbe aperto. e così farei con tutti i veri ladri ed evasori politici di m

alessandro rubini 29.01.12 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Fermo restando che sono assolutamente FAVOREVOLE A CONTROLLI E VERIFICHE, la domanda che mi faccio è: ma negli ultimi 20 anni, cosa cazzo hanno fatto tutti questi controllori ?

Michele P., Siena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.12 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Hanno fatto bene, cose del genere dovrebbero essere la normalità. Chi non ha niente da nascondere non ha niente di cui lamentarsi. La lotta all'evasione va fatta a tutti i livelli e le sanzioni devono essere severissime e senza sconti per chiunque

valerio 29.01.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

e intanto denitisti ginegologi avvocati e altri grandi professionisti nel chiuso dei loro studi incasssano migliaia di euro esentasse avete mai udito un controllo su questa gente per le attivit unico controllo e sulla salubrita di cio che fanno e se non sono catene di riciclaggio per il resto sono sempre aperti si puo andare in qualunque momento

enzo di martino, cetara Commentatore certificato 29.01.12 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

be vengano questi controlli chi è in regola non ha ninete di cui lamentarsi ,vorrei che fosse la normalità .

A.panino 29.01.12 15:47| 
 |
Rispondi al commento

E QUINDI??!

Davide 29.01.12 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Bene, a te che ce l'hai tanto con chi evade, soprattutto con chi evade lo scontrino, perchè i grossi evasori ed i poltici ladri non li becca nessuno, ti auguro di perdere il tuo lavoro "sicuro", di metterti in proprio quindi di non usufruire mai più della cassa integrazione, delle ferie pagate, della tredicesima, della malattia pagata e di metterti in gioco, poi prova a pagare tutte le tasse (tu paghi solo le dirette) dirette e indirette e se ce la fai ti diamo il nobel per l'economia.
Tuttavia se io e molti altri piccoli imprenditori non ce la faremo più a pagarti sussidi, cassa integrazione, pensione, malattia, ferie, tredicesima probabilmente verrai pagato in bot che sai già dove te li infilerai.

carlo carlotti, Padova Commentatore certificato 29.01.12 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLTANTO FUMO NEGLI OCCHI , PAGANO SEMPRE I POVERACCI E GLI ONESTI E VEDRETE CHE DOPO CHE MONTI AVRA' TARTASSATO I SOLITI NOTI GLI ETERNI POLITICANTI TORNERANNO COME PRIMA E PEGGIO DI PRIMA SULLA SCENA DI QUESTO MALCONCIO PAESE.

ubert 29.01.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento

60.000 divise di Polizia Locale o Municipale vanno collocati (hanno già le divise regionali ) alle dirette dipendenze delle Regioni e in accordo con le Agenzie delle Entrate effettuino normalmenteanche controlli Fiscali.
I 60.000 Agenti di Polizia Locale vanno tolti dalla dipendenza dei COMUNI cosi' come quelli provinciali vanno tolti dalle dipendenze delle Provincie, a questi bastano i messi comunali e gli Ausiliari del Traffico.
IN EUROPA QUESTO AVVIENE DA VENTI ANNI.
Adeguatevi governanti che non sapete governare.

richy 29.01.12 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me è giusto che la Guardia di Finanza faccia dei controlli incrociati su spese, fatture, fatturati e dichiarazioni dei redditi (per questo i Finanzieri sono pagati e non per manganellare i manifestanti), altrimenti come si potrebbero stanare gli evasori e recuperare tutti i soldi sottratti alla collettività. Troppo spesso ci dimentichiamo che il debito dello stato italiano ammonta a 1'900 miliardi di Euro. Bisogna pure iniziare ad eliminarlo. O no?

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 29.01.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

FUMO NEGLI OCCHI X IL POPOLINO CHE SIEDE DIETRO UN TG QUALSIASI COME IL TG1,TG4,TG5......ANDATE A FARE IN CULO...ANDATE A RASTRELLARE LE MERDE SANGUISUGHE IN PARLAMENTO.

nico d'atri, roma Commentatore certificato 29.01.12 14:01| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
CON TUTTI I CONTROLLI CHE POSSONO FARE,CONTROLLANO I KEBAB CHE I NOSTRI DIPENDENTI,SIAMO MESSOI DAVVERO BENE
ALVISE

alviseafossa 29.01.12 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Già, sbandierano sui giornali la lotta all'evasore: scoperti milioni di evasori ma non ti dicono mai quanti soldini effettivamente lo stato recupera dopo tre gradi di giudizio. Considerando, che se non sbaglio (e pregherei qualche amico sul blog di corregermi) grazie ad una leggina dei nostri cari ( nel senso di costosi) non onorevoli rappresentanti, anche al terzo grado di giudizio, quando ti rendi conto che verrai condannato, puoi chiudere il contenzioso pagando una minima percentuale del dovuto.

Tutte queste operazioni sono fumo negli occhi: l'unico modo di rimettere in sesto il paese e di eliminare al piaga sociale dell'evasione è quello di introdurre la galera per gli evasori e di farceli stare fin dal primo grado di giudizio, come in tutti gli altri paesi! Oppure, se vuoi sanare tutto e subito, prima che inizi il primo grado di processo,ti dichiari colpevole ed al seconda della cifra evasa,versi il doppio di quanto devi e se la cifra è alta, ti fai anche un minimo di galera.

Vittorio Bernasconi, Milano Commentatore certificato 29.01.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perché nessuno controlla la zona dell'Esquilino a Roma vicino alla stazione dove non sanno cos'è uno scontrino o una fattura. Hanno forse paura ? Come hanno paura a controllare certe zone di Napoli o Bari. Certo, è più facile accertare contribuenti che evadono ma non fanno paura per le organizzazioni malavitose che li coprono.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.01.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

penso che se questo tipo di controlli fossero sempre stati fatti ci sarebbe meno evasione fiscale.
poi scusate ma se il cittadino potesse anche lui scaricare dalle tasse quasi tutte le spese almeno al 70% sarebbe lui stesso a controllare l'evasione che ne pensate?
anche solo la colazione del mattino al bar oppure il parrucchiere ecc ecc e tutti gli indotti girerebbero meglio

fabrizio mamini 29.01.12 13:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono qui da piu' di un lustro e mi ricordo che un messaggio su 2, per anni e' stato sulla necessita' del recupero dell'evasione fiscale.. oggi che dopo DECENNI si cominciano a fare controlli non siete contenti? In US gli evasori finiscono dentro 20 anni (direct to jail) , ora non dico di arrivare a questi livelli (anche se sono favorevole a un po' di galera) ma almeno recuperare i soldi che ci hanno RUBATO dopo anni di condoni e scudi fiscali mi pare il MINIMO sindacale
Non difendete gli evasori, sono indifendibili , rischiate solo di fare delle figure di me**a , se lo siete allora abbiate la dignita' di stare in silenzio

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 29.01.12 13:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Nonostante la grancassa mediatica l'evasione per mancata emissione di scontrini, di ricevute e di fatture fiscali di lavoratori autonomi e delle piccole imprese sottrae all'erario circa 8,2 miliardi di euro l'anno.

Molto maggiore e' l'evasione delle grandi imprese. Una su tre ha chiuso il bilancio in perdita nel 2011 non pagando le tasse. Inoltre il 94% delle big company abusano del “transfer pricing” per spostare costi e ricavi tra le società del gruppo trasferendo fittiziamente la tassazione nei paesi dove di fatto non vi sono controlli fiscali sottraendo al fisco italiano 37,8 MLD di euro all’anno.

Società di capitali, escluso le grandi imprese: Dall’incrocio dei dati è emerso che il 78% circa delle società di capitali italiane dichiara redditi negativi o meno di 10 mila euro o non versa le imposte. Molte di queste chiudono nel giro di 5 anni per evitare accertamenti fiscali o utilizzano “teste di legno” tra i soci o amministratori. In pratica su un totale di circa 800.000 società di capitali operative, il 78% non versa le imposte dovute. Si stima un'evasione fiscale attorno ai 22,4 MLD di euro l'anno.

Economia sommersa: L'esercito di lavoratori in nero si gonfia sempre di più è composto da circa 2,9 milioni di persone, molti dei quali cinesi o extracomunitari. In tale categoria sono stati ricompresi anche 850.000 che sono lavoratori dipendenti che fanno il secondo o il terzo lavoro. Si stima un’evasione d’imposta pari a 34,3 MLD di euro.

E per finire l'economia criminale realizzata dalle grandi organizzazioni mafiose italiane e straniere (Russia e Cina in testa) che, nel nord Italia è cresciuta nel 2011 del 18,7%. Si stima che il giro di affari non "contabilizzati" produca un’evasione d’imposta pari a 78,2 MLD di euro l’anno.

TOTALE 180,9 MLD

http://www.contribuenti.it/news/view.asp?id=3183

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.12 13:21| 
 |
Rispondi al commento

siamo talmente assuefatti dall'illegalita'che gli eventi per riportare un paese nella norme sembrano azioni da sudamerica....ma che cazzo dite? vi rendete conto che io pago il 55% di tasse e anche piu'mentre gente non dichiara nulla ed ottengono anche aiuti dai comuni? beh certo sono i nostalgici del nano,ho capito....

luca m., bulagna Commentatore certificato 29.01.12 13:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

e' ovvio che l'evasione va combattuta...ma perche' mai non viene considerata evasione lo spreco di denaro pubblico della casta? Vanno a pescare quello che dopo aver timbrato, esce a bere un caffe'?Ma ci rendiamo conto dei loro vitalizi, rimborsi e stipendi?Hanno rimborsi spese trasferimenti quei politici che oltre ad avere auto blu, abitano a Roma...pazzesco!Ci stanno prendendo in giro con questi raid mussoliani,(non ho nulla contro la lotta all'evasione ,ma che si parta dai vertici!!!) stanno a fare statistiche sugli stipendi dei politici europei,quando da noi ,per quel che riguarda i tagli ,non hanno certo fatto statistiche!Burattini,siete una massa di torbidi truffatori senza pelo sullo stomaco

tiziana b. Commentatore certificato 29.01.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi elogia questo genere di controlli non ha capito un CAZZO.
il punto NON è combattere l'evasione.
il punto è che queste operazioni sono vere e proprie prove di guerra volute e richieste alla politica italiana dagli stessi POTERI che hanno messo in ginocchio la finanza degli stati.
sono vere e proprie INTROMISSIONI nella vita quotidiana della gente per poter arrivare a un punto in cui tutto sarà lecito, al POTERE, compreso entrarci in casa senza motivo e violare quel poco di nostra sfera indifiduale che il SISTEMA ci ha ancora lasciato.
questa è GIA' dittatura, ma della più subdola specie, perchè in dittatura queste cose si fanno con le armi in pugno e si rischia pure che qualcuno reagisca, qui invece non rischiano niente perchè il GOVERNO DI MASSONI SERVI DEI BANCHIERI riesce a far credere alla popolazione che anche se staimo in DEMOCRAZIA (si fa per dire) per il POTERE è lecito qualsiasi metodo per combattere l'evasione.
la cosa che trovo più terribile e preoccupante, è che ci sia qualche idiota che queste cose se le beve e arrivi persino a elogiarle, e addirittura a chiederne di più...
eppure facevano così anche gli sgherri dei SIGNOROTTI che nel MEDIOEVO andavano per le campagne a SEQUESTRARE i beni dei contadini, per finanziare una guerra o una festa di corte... ma pure quelli almeno rischiavano di beccarsi una forconata nei coglioni.
oggi invece il gregge è stato reso del tutto inoffensivo.
è la DEMOCRAZIA...baby.
ma a me non mi incanta.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 29.01.12 12:41| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dittatura con tanto di sceneggiata ma un rastrellamento a Montecitorio mai eh?

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 29.01.12 12:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ottimo fare i controlli, leggo i commenti e aggiungo (come sempre quando vedo simili azioni):
Ma per recuperare i 98 MILIARDI di euro evasi non intendete fare nulla?
FINORA NESSUNA RISPOSTA....

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.12 12:09| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ben vengano questi controlli!
Ma si deve fare di più, ci vuole la la galera!

l., ancona Commentatore certificato 29.01.12 12:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il duce mieteva il grano,il nano metteva il casco da muratore o l'elmetto da pompiere,Calderoli inceneriva tutto quello che gli capitava a tiro di cannello,a beneficio delle telecamere.
E' la stessa cosa,un bocconcino mediatico

Babei Alfio 29.01.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Invece di pagare straordinari a dipendenti pubblici come finanzieri ecc. gli stessi risultati si potrebbero ottenere con un click come fanno negli altri Paesi europei per non dire negli Usa.
Queste stupidaggini, sapientemente programmate servono solo a distrarre l'opinione pubblica con buona pace di chi ci succhia la vita e di chi ogni giorno è costretto a farsela succhiare.

Qui non è l'Italia ma il Guatemala di auqache anno fa.

Roba da matti.

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.12 11:48| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la Lega però non ha tutti i torti quando dice: "Stiamo assistendo a una buffonata. Invece di andare a rompere le scatole a chi fatica in un momento difficile i controllori vadano in duecento a Chinatown, in via Padova e in via Imbonati, dove l'ultimo scontrino è stato visto anni fa. Probabilmente non ci vanno perché temono di prendere botte". a Genova ogni volta che fanno controlli a Caricamento gli agenti prendono delle botte e così i vigili e i controllori degli autobus...magari l'aggressore andrà in galera ma state certi che con la loro aggressione hanno educato 100 o più agenti a chiudere un occhio.Fanno bene a Milano a toccare il tempo ai commercianti ma la legge deve valere anche a chinatown e via dicendo...non puoi agire diversamente perchè hanno diverso il colore della pelle!sono proprio questi trattamenti diversi a fomentare xenofobia! Vorrei anche che toccassero il tempo ai grandi evasori che tutti noi immaginiamo...

Maurizio B., Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.01.12 11:46| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

interessante la foto pubblicata che ritrae un risto - Kebab.

non penso che in un locale del genere vendano cocktail a 10 euro.

una bella foto di un locale alla moda no è???

che schifo.

ivan m. Commentatore certificato 29.01.12 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prossimo obiettivo Forte dei Marmi in piena stagione, alè!

Sandro Abelli Commentatore certificato 29.01.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Al posto di questo dispiegamento di forze che serve solo per beccare i polli ho per rifare il make-up alla GDF dopo che i generali o i loro solidali sotto segretari ne hanno fatte di cotte e di crude e quindi hanno mandato all aria la loro credibilità .agenti corrotti passati alle dipendenze di aziende ! Per non parlare del passato con i generali che coprivano società petrolifere chi controlla spesso è peggio del controllato Il governo farebbe prima a togliere per un paio di anni il contante ho a limitare a pochi spiccioli se come viene spesso scritto e detto che l evasione vale 100 150 miliardi di euro il risanamento lo si farebbe senza sacrificare nessuno anche se l evasione emersa fosse pari a un terzo ma è vero che c'e tutta questa evasione o e millantato ? Si combatterebbe anche la mala vita ma non si può o non si deve?

Riccardo Garofoli 29.01.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Pieno sostegno ad azioni come questa. Avanti sulla lInea della legalità.

Dario Cavarra 29.01.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

a quando i venditori di caldarroste e i mendicanti?

22 miliardi (MILIARDI!) di euro buttati nella TAV, e di quelli non si discute...

Pierluigi Vernetto 29.01.12 11:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto!!Fermiamo la gente per strada,blocchiamo le attività,facciamo dei rastrellamenti a sorpresa anche a casa,meglio durante la notte.
La Casta deve avere sempre le casse ben piene,altrimenti come si pagano i vitalizi,gli spechi,le auto blu e tutti i privilegi che hanno.
Si potrebbe portare la tassazione al 90%,così anche se si evade un pò ,ne rimane sempre tanto.

flavio r. Commentatore certificato 29.01.12 10:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

UN'ALTRA SPARATA DI POSE CHE LASCIA IL TEMPO CHE TROVA!

E' il solito stato "televisivo", preferisce fare una sceneggiata anzichè accertare. MOLTO PIU' COMODO BUTTARE FUMO NEGLI OCCHI E MILLANTARLA LA LOTTA ALL'EVASIONE (come il nano gli ha insegnato)! E poi hanno bisogno di rifarsi un pò di dignità, dopo mezzo secolo di dolce far niente compiacenza e adesso che il clima si fa caldo, cercano di buttare qualche osso all'indignazione popolare per tenerla buona.

E oggi i media di regime ci faranno su uno spettacolo che durerà chissà quanti giorni e riempira' pagine e pagine di giornali finanziati con i nostri stenti. Insomma, l'ennesima ARMA DI DISTRAZIONE DI MASSA!Perchè tanto si sa, non saranno quattro baristi che non emettono lo scontrino, ma milioni di interinali, pensionati, cassintegrati e lavoratori licenziati, o mandati a morire sui posti di lavoro dopo 50 di servizio effettivo.

A PAGLIACCIIIIIIIIIII.....!!!

Olmo P. 29.01.12 10:50| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Era ora, ma la foto invece riguarda la tassazione direttamente sul luogo del dopolavoro del pusher di eroina?
Mi aspettavo di vedere una di quelle casse dove la gente sbracciando ottiene , insieme ad un bicchierone pieno di ghiaccio, un resto sempre privo di ricevuta, sempre sempre sempre.
L'immagine è però differente.

margarito 29.01.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento

hanno fatto BENISSIMO.
Erano in borghese per non creare ansia e molti consumatori (stando a repubblica) nemmeno se ne sono accorti.

forse non e' chiaro, hanno fatto *B E N I S S I M O* e quando incroceranno di dati ci sara' da divertirsi , se e' vero che ridurranno le aliquote con la lotta all'evasione fiscale e continuano a battere quei posti finiremo per avere le tasse piu' basse del sistema solare

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 29.01.12 10:45| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andassero a fare irruzione nelle banche ... nei consigli di amministrazione .... nelle case dei politici .... all'inps , all'inail, nelle banche svizzere , lussemburghesi , nelle isole cayman .... altro che romepere i coglioni sempre ai soliti !

Ernesto F. 29.01.12 10:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sto capendo il senso di questo post? E' una critica all'intervento della forze dell'ordine?Se sì, non sono d'accordo, hanno fatto bene, ogni modo per stanarli è valido.

mariuccia rollo 29.01.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori