Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Suicidio perbene vista mare


Salavatore_De_Salvo.jpg
Una coppia normale, perbene, perde il lavoro e poi la casa. Si trasforma in senzatetto. Decide di suicidarsi in silenzio, per non dare fastidio, in una camera d'albergo vista mare. Il marito aveva lanciato un appello con un video. Chiedeva solo la dignità di un'occupazione. La sua richiesta inascoltata andrebbe trasmessa in Parlamento.
"È un intervista del 2010. Sentite cosa chiedeva questa coppia, notate la calma dell'uomo... Aveva chiesto aiuto scrivendo a tutti, ANCHE AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Voleva un lavoro, prima di tutto. NESSUNO LO HA ASCOLTATO. QUESTI SI SONO SUICIDATI NELL'INDIFFERENZA DI UNO STATO CHE DEI PROPRI CITTADINI NON GLIE NE FOTTE NULLA. Gli avevano suggerito, che per avere il lavoro, doveva fingersi INVALIDO, INABILE AL LAVORO.... Qualcuno deve rispondere del suicidio a Bari di Salvatore De Salvo e Antonia Azzolini." Salvo E., Perugia

11 Gen 2012, 16:32 | Scrivi | Commenti (147) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Beppe sei rimasto solo Tu,la nostra speranza sei Tu,vai avanti e noi ti seguiremo,mandiamo a casa tutta questa gente che ci ha ROVINATO,hanno fatto solo il loro interesse,basta basta.

Paolo Paladini 17.04.12 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Non se ne può più !!!! Bisognerebbe andare tutti a Roma e buttarli fuori dal parlamento a calci nel culo,senza nemmeno i vestiti addosso perchè comprati con i soldi rubati a noi italiani,riazzerare la classe politica e costruirne una nuova, con leggi che tutelino i cittadini onesti e non i politici ladroni.
Ma fin quando noi italiani abbiamo il calcio, le vacanze al mare e la movida del sabato sera STIAMO BENE !!!Anche se la benzina e l'iva aumenta, anche se i nostri figli non trovano un lavoro, anche se metà dello stipendio se lo prende lo stato ....va sempre bene !!! Poveri noi italiani

salvo s 16.04.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Ultimi sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Tutti i nomi degli oltre 1000 iscritti alla loggia segreta P2
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/tutti-i-nomi-della-loggia-p2.html

La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 16.01.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici di M5S, e caro Beppe Grillo o Grillo B eppe come ti pare. A riguarda i coniugi DE SALVO, suicidatosi a Bari, Ho da dare una notizia, b rutta e importante, però, voglio parlare prima di questa situazione che nessuno prende in considerazione veramente, con decisione. Sono 2970 i morti suicidati " x disperazione, perdita di lavoro, perdita di casa - EQUITALIA - malati che non possono curarsi. E diventato un lusso che si paga con la vita lo star male in Puglia, spero che altrove non sia così ". Il bello è che è in aumento questo fenomeno, questa strage, ma non interessa a nessuno, si continua a vivere regolarmente dopo i mi dispiace, la chiusura delle notizie. I nostri parlamentari " Schfani Casini Rutelli" vanno a fare le vacanze di Natale alle Maldive in alberghi EXTRA LUSSO spendendo in una sola serata anche un anno di pensione minima, poi vengono in Italia e dicono che bisogna fare sacrifici x salvare il paese. La loro politica è anche quella del Presidente Napolitano, e Presidente Monti: cioè, tasse a non finire a tutti i poveri, anche ai barboni, e se si ammazzano pazienza; tanto non pagano le tasse. E questa è la storia: ieri mattina a Bari hanno fatto il funerale alla coppia DE SALVO, presenti il sindaco,l'assessore,un dirigente del comune, 4 carabinieri, un cittadino accortesi della situazione ha presenziato alla messa "avvenuta nel cimitero stesso" e al resto del funerale, ed alla fine ha tirato delle foto col telefonino. Gli è stato imposto di cancellare le foto, dai carabinieri, mandati, altrimenti gli avrebbero tolto il telefonino. Il cittadino "Uno Preparato" si è opposto dicendo che era legittimo quello che faceva, e che non poteva essere privato un fatto così. Gli è stato detto che non dovevano girare quelle foto.Per loro doveva essere messo tutto a tacere questa storia. La sera a una riunione cittadina questo signore ci ha raccontato tutto. Siamo in una dittatura? Abbiamo pubblicato tutto. Muoviamoci!!! Con amore e con democrazia. Peter Pam

vito volpicella 15.01.12 20:31| 
 |
Rispondi al commento

invidio l'integrita' di quest'uomo.
io non ce l'avrei mai fatta,avrei ceduto

giapiero iacopino 14.01.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Se qualcuno dovrebbe veramente rispondere di questo suicidio la lista sarebbe lunga. Molto lunga.Quest'episodio non è stato il primo nè sarà l'ultimo. I suicidi silenziosi aumenteranno. Mentre tutto questo avviene la politica è impegnata A SALVARE GLI AFFILIATI DEI CASALESI DALLA GALERA E HA BOCCIARE I REFERENDUM SULLA LEGGE ELETTORALE PORCATA CHE NON Và PIù BENE AI CITTADINI. Questo è lo stato. Questa è la politica. Stiamo andando velocissimi verso la recessione economica e sociale dell paese. Tutto questo non può che portare a delle rivolte, guerre civili o come li si vogliano chiamare. BEN VENGANO. ALMENO POTREMO MANDARLI TUTTI A CASA. ANCHE CON LA VIOLENZA SE è NECESSARIO. Se ancora lasciamo questi qui ad occuparsi delle quastioni economiche e sociali del paese allora dovremmo suicidarsi tutti. Dico tutti noi contribuenti italiani. Questo è lo stato degli evasori fiscali e delle mafie ormai. Tutto qua. FACCIAMOLI FUORI TUTTI PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.....

Gaspare M. Commentatore certificato 14.01.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

le notizie più lette della settimana

Esiste la cura contro il cancro, sembra di si!!
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/esiste-la-cura-contro-il-cancro-sembra.html

Come vedere chi visita il tuo profilo facebook
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/come-vedere-chi-visita-il-tuo-profilo.html

La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

Ultimi sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Guarda l'orologio della fine del mondo
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/lorologio-della-fine-del-mondo.html

In barba alla crisi, gli orologi più costosi del mondo
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ce-crisi-gli-orologi-piu-costosi-del.html

Fate molta attenzione a questa moneta che è perfettamente uguale ai 2 euro ma è thailandese
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/attenzione-questi-2-euro-una-moneta.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 13.01.12 21:38| 
 |
Rispondi al commento

parole sante lo stato è il criminale numero 1!

rosaria cavallaro (ipad2guida), san valentino Commentatore certificato 13.01.12 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Guarda l'orologio della fine del mondo

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/lorologio-della-fine-del-mondo.html

In barba alla crisi, gli orologi più costosi del mondo

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ce-crisi-gli-orologi-piu-costosi-del.html

Fate molta attenzione a questa moneta che è perfettamente uguale
ai 2 euro ma è thailandese

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/attenzione-questi-2-euro-una-moneta.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 13.01.12 17:45| 
 |
Rispondi al commento

...e per concludere il dialogo tra me e Carlo.
In tutti i tribunali si è innocenti fino a prova contraria. Ovvero è l'accusa che deve portare le prove della colpevolezza. Gli accertamenti presuntivi dell'Agenzia delle Entrate e della Guardia di Finanza valgono come prove. Sarà poi il cittadino a doversi scagionare. Il più delle volte l'iter è cosi lungo e costoso che chi ha subito l'accertamento presuntivo, sceglie di pagare pur di essere lasciato in pace.

michele stalla Commentatore certificato 13.01.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento

e pensare che stà mettendo un'assessore del comune di lecce in codizione di dimettersi solo perchè lo ha definito una "signorina" ma insomma io personalmente che sono maschio se qualcuno mi chiama con un appellativo che mi fa maschio NON MI OFFENDO perchè lui che è un frocio dichiarato si dovrebbe offendere se qualcuno gli e lo ricorda ? per me sono solo dei diversivi per distoglierci da quello che stanno facendo,praticamente credo che tra qualche mese non saremo più in grado neanche di comprarci il pane. monti è passato alla fase due ,la fase uno era quella di levarci tutto ora con la due ci scava la fossa econ la tre ci butterà dentro.cosa vuol dire "ora tocca all'europa?"ci ha messo in mutande e ora per far crescere l'economia si appelle all'europa?la verità è che la vera merda siamo noi non l'europa il debito è nostro non dell'europa e loro si mascherano dietro la crisi mondiale, il debito è nostro dei nostri politici e della classe dirigente che negli anni hanno solo pensato a sbafarsi tutto e continuano ancora ,cambiano gli strumenti ma la musica è la stessa,governo tecnico e già si scopre la vacanza gratis egregio SIGN. MALINCONICO MA CHI VUOLE PRENDERE IN GIRO? solamente noi poveri comuni mortali non troviamo un coglione che ci paghi una vacanza da 20.000,€ ? ho ci facciamo regalare un super attico di fronte al colosseo ?basta pensare a tutti i suicidi che stanno avvenendo per motivi economici LI AVETE TUTTI SULLA COSCIENZA mi chiedo ancora perchè non andiamo li a cacciarli tutti forse c'è bisogno di una scintilla ? prima o dopo scoccherà e allora saranno cazzi vostri!!!!

macripò giuseppe 13.01.12 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AME NON FREGA NIENTE ti parlo da impiegato che non conta un cazzo. Befera è una brava persona che ha resistito a governi di sinistra e di destra ...l'unica cosa strana è che una società pubblica come equitalia non dovrebbe esistere...SI DOVREBBE CHIAMARE GUARDIA DI FINANZA .......ma la guardia di finanza non vuole fare le azioni esecutive perchè l'ultimo anello che ora è equitalia è quello più debole. Io ho vinto il concorso 1990 e c'erano gli ESATTORI PRIVATI...ti posso assicurare che ora equitalia nonostante sia un lavoro non bello togliere a chi è in difficoltà è molto molto meglio di 20 anni fa. Qualcosina si può migliorare senza dubbio ...MA ALTRI APPARATI DELLO STATO SONO MOLTO PIU' INFEFFICIENTI DI EQUITALIA...CIAO
Michele Stalla
circa un minuto fa
Michele Stalla

Beh, mi spiace tanto per te che pensi di non contare niente, che non te ne frega niente e che non ti fai domande. L'Italia è piena di gente a cui non frega niente e non si fa domande, forse questo è il problema maggiore. Se poi con il tuo sacrosanto lavoro, per attenerti alle leggi, ti rendi conto di togliere a chi è in difficoltà ma va bene così allora non ci può essere spazio per un dialogo costruttivo. E comunque i fatti dicono che Equitalia è una S.P.A. e ha in cassa 160milioni di euro ricavati dall'aggio del 9% sugli incassi forzosi. Ciao e buon lavoro.

michele stalla Commentatore certificato 13.01.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Carlo Pirani

scusa forse non hai capito il mio intervento su equitalia che è una soc. pubblica dell'inps ed agenzia entrate. Io faccio il mio lavoro come il finanziere, come l'impiegato dell' agenzia delle entrate, come il poliziotto, come il carabiniere e cerco allosportello sempre di aiutare il contribuente che ha difficoltà ma non posso andare contro la legge. Sono di sinistra da lunga tradizione familiare.. e mio nonno con iragazzi del 99 Bersaglieri ha liberato trieste e trento poi fatto la resistenza... Quindi prima di scrivere certe cose pensaci ... ok ?? Senza polemica mar per chiarezza dato che pure io sono un povero cristo che ha due figli pga 800 euro di mutuo al mese... Ciao
Michele Stalla
17 ore fa
Michele Stalla

devo fare una precisazione. Equitalia è una S.P.A. e ha in cassa un tesoretto di ca. 160milioni di euro. Come vengano distribuiti e a chi mi piacerebbe saperlo. Il contribuente che ha avuto un accertamento presuntivo deve presentare una memoria all' Agenzia delle Entrate. E comunque deve pagare un professionista perchè da soli non se ne viene a capo. Inoltre mi sembra un tantino "strano" che il direttore dell' Agenzia _ Attilio Befera_ sia anche presidente di Equitalia, che è la società per azioni di cui sopra che passa all'incasso. Ovvero la direttive vengono impartite dalla stessa persona che ha l'onere giudicante e l'onore di incassare. A me sembra un leggerissimo conflitto di interessi. Che ne dici ?
l
Carlo Pirani
12 ore fa
Carlo Pirani

guarda AME NON FREGA NIENTE ti parlo da impiegato che non conta un cazzo. Befera è una brava persona che ha resistito a governi di sinistra e di destra ...l'unica cosa strana è che una società pubblica come equitalia non dovrebbe esistere...SI DOVREBBE CHIAMARE GUARDIA DI FINANZA .......ma la guardia di finanza non vuole fare le azioni esecutive perchè l'ultimo anello che ora è equitalia è quello più debole. Io ho vinto il concorso 1990 e c'era

michele stalla Commentatore certificato 13.01.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Se l'evasione è latissima , vuol dire questo è un popolo corrotto dalle fondamenta , che gli va bene chi gli fa evadere le tasse,e non hanno intenzione di abbandonare la gallina dalle uova d'oro.
I corruttori occupano tutte le istituzioni , che ignorano che in italia comandano le mafie riunite , e le logge massoniche, e Tutti , compreso il grande vecchio deve sottostare alle sue regole, la corruzione e la violenza è nell'aria, la si respira giorno per giorno . Meglio un giorno da leone che cento da pecora !

paolo di tarso 13.01.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

sono sicuro che se il popolo scendesse per le piazze ,questi porci, si comporterebbero peggio delle SS, o dei siriani, ormai siamo un popolo senza diritti ! NOI siamo Parlamentari ...ma il popolo non è un c....o !

paolo di tarso 13.01.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono le notizie che i mezzi di informazione devono trasmettere.
Sono queste le azioni che fanno capire come si vive nell'Italia.
Questo video, unita alla notizia, dovrebbe essere trasmesso a Bruxelles per far capire come I NOSTRI POLITICI FALSIFICANO LA REALTA' ITALIANA agli occhi europei e come L'EUROPA DEVE PRENDERE IN MANO LA SITUAZIONE ITALIANA, MANDARE A CASA PER FORZA(SENZA PENSIONE) TUTTI GLI AGUZZINI DEI POLITICI E INSEDIARE UN NUOVO GOVERNO DI STAMPO EUROPEO, TRASPARENTE NEI CONTI ED EFFICACE CON I SERVIZI AI CITTADINI SOVRANI.

LA NAZIONE DEVE ESSERE RESTITUITA AL POPOLO!!!!
(Quando il popolo sarà maturo e in grado di governarla)

Loris - Roma

Loris C. Commentatore certificato 13.01.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Sempre colpa dei politi e della politica su tutto.
Dove va a finire uno conta una?

Per me noi tutti siamo colpevole quanto "la politica".
Cosa abbiamo fatto noi?
Chi abbiamo aspettato che facesse qualcosa?
Ci discolpiamo perché altri non hanno fatto ... questo è proprio il modo giusto di reagire ... e si vede nella ns. società.

Io mi sento colpevole, anche dell'ignoranza di non sapere ma, sopratutto di non aver reagito.
Quanti sono in queste condizioni? cosa stiamo facendo per aiutarli? parole, parole, parole ...

Andrea Valentino 13.01.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Questi coniugi anni fa avevano già tentato il suicidio, poi fortunatamente vennero salvati. E' una storia tristissima, mi viene il magone quando penso a come ci siamo ridotti, a come ci ha ridotto questa politica infame. Non possiamo continuare a subire qualcosa dobbiamo fare, perché ci siamo dentro tutti. Vendola ? Vendola non risponde mai a nessuno, ha una bacheca su Facebook, ma niente se ne impippa. Non risponde ai ragazzi disabili che urlano la loro rabbia per strutture che chiudono, strutture vitali per chi ha un handicap. Vendola pensa solo a se stesso...eh ma finirà questa bolgia finirà. Finirà per tutti questi incompetenti, che invece di al paese, litigano tra loro, vanno alle Maldive, lusso sfrenato...ormai li abbiamo capiti. Che schifo di gente !

Caterina Potere 13.01.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Io mi domando ma c'è bisogno di commentare?
Cosa aspettiamo a scendere in piazza ma stavolta armati, perchè mi sono stufato a sentire di queste cose e visto che le parole non son servite a niente credo sia ora di agire, si è aspettato anche troppo, adesso basta organizziamoci perchè questi non si fermeranno ed io non sono disposto a vedere di queste cose ancora.

lucio pugnali 13.01.12 09:31| 
 |
Rispondi al commento

il pericolo è anche l'impotenza che si sente difronte a questi topi che ogni giorno rosicchiano un pò della nostra dignità, della nostra vita, del nostro futuro.... bisogna continuare a denunciarli finchè avremo voce!

marianna dragonetti 13.01.12 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Fanno tanto i buonisti con gli stranieri, la bontà a buon mercato, quella che fa belle le coscienze senza troppo impegno, soprattutto mentale.
Si mostrano buoni perchè serve a loro per sentirsi e rendersi belli, ma alla prova dei fatti, quando si tratta di aiutare davvero, ecco in cosa si trasforma quella falsa bontà, con i propri concittadini in difficoltà, gli italiani, quelli veri, che questo paese l'hanno costruito, e non colonizzato con il loro tradimento.

Marco Zorzi 13.01.12 04:12| 
 |
Rispondi al commento

come fanno i nostri "politici" a non vergognarsi ad andare in tv a parlare, parlare, parlare? vogliono combattere la criminalita? che si dimettano!!!!!

roberto mancini 13.01.12 01:18| 
 |
Rispondi al commento

Senza perole, la realtà che supera la fantasia orror e la macabra realtà della nostra condizione sociale, come in passato dobbiamo combattere ed essere forti per sopravvivere contro hai me un male, invisibile... La disperazione...

Andres Hunger 12.01.12 23:53| 
 |
Rispondi al commento

....non ci sono parole...si spera in una giustizia vera ....quando?

milena matarazzo 12.01.12 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Bhe anche io ho questo aiuto a Grillo nella sezione "scrivi a beppe" e nessuno mi ha considerato di striscio .......... Quindi perchè prendersela con il mancato aiuto del Presidente della Repubblica ???

Roberto Zini 12.01.12 22:04| 
 |
Rispondi al commento

SENTENZA STORICA.UN GIUDICE HA DICHIARATO NULLE
TUTTE LE MULTE INVIATE DA EQUITALIA VIA RACCOMANDATA.
RISULTATO:TUTTE LE NOTIFICHE SONO NULLE E NON DOVETE PAGARE NULLA
LEGGI L'ARTICOLO

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/storica-sentenza-contro-equitalia.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 12.01.12 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Piango per Salvatore De Salvo e Antonia Azzolini. Non ho nessuna pietà per i politici di destra sinistra o cosiddetto centro. Nel febbraio di questo anno , precisamente il 21 febbraio 1992 è il ventennale di Mani Pulite. Abbiamo sfasciato DC PCI PSI PLI PSDI e altre formazioni per che cosa? Per Nichi Vendola , Roberto Formigoni , Luigi Cota , Umberto Bossi , Luigi Bersani , Sivio Berlusconi, Mariastella Gelmini , Luigi Brunetta , Mara Carfagna ecc. ecc. Per il cittadino come sempre un pessimo affare. Ma chi pagherà per questa induzione al suicidio di Salvatore e Antonia ?

giuseppe bonavita 12.01.12 21:47| 
 |
Rispondi al commento

dopo aver letto il suicidio di bari mi sento ancora, per l'ennesima volta, di vergognarmi nell'essere cittadino italiano e questo significa che siamo nella merda vera e propria. Vorrei avere il potere di eliminare il parlamento, con tutti dentro però.
Siamo finiti nel piu profondo del buco del culo.

dario barberi 12.01.12 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Notizie come questa lacerano l'anima. Posso solo pregare per queste bravissime ed onestissime persone. Purtroppo, se non alzeremo la voce anche in modo drastico, non otterremo nulla. Non importa se poi diranno che siamo terroristi. Noi !!!

Bertollo 12.01.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

mi viene voglia leggendo questo post
di PRENDERE UNA LETTERA E SPEDIRLA A NAPOLITANO
una lettera contenente tutti i documenti di stato tipo carta d identita .. cartella elettorale e PRETENDERE DI ESSERE CANCELLATO DAL ESSERE CITTADINO ITALIANO
SE IL PRESIDENTE NAPOLITANO NON SI DIMETTE
avevo gia pochi simpatie verso napolitano
MA DA OGGI
E PER SEMPRE
NAPOLITANO (PER ME )NON POTRA ESSERE PIU
IL PRESIDENTE DEGLI ITALIANI

stefano b., rovato Commentatore certificato 12.01.12 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono le vittime del post capitalismo e post comunismo. Una società senza anima e senza una cultura dell'onestà, della solidarietà, della compassione ma basata esclusivamente su valori materiali e termini di paragone materiali fa questa fine. Non si può guardare al futuro con i paraocchi. Siamo daltonici e non cogliamo i migliori colori della vita, quelli dell'anima.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 12.01.12 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'indifferenza è la cosa peggiore, il denaro attira, sembra che tu abbia una calamita tutti intorno appiccicati, poi tutto svanisce solo perchè sei caduto in disgrazia. Anche gli amici ti abbandonano, figurati i ministri, presidenti ecc., dalle lobi siamo considerari dei parassiti rompicogl......non uso mai parole sgradevoli, i potenti nei nostri confronti usano anche peggio figurati cosa gliene frega se uno và in miseria se non ha di che mangiare, vestire, un lavoro che assicura dignità per loro sei nulla e nulla resterai. Gioiscono e godono come maiali vedere che ti sfondi di lavoro e che non guadagni nulla, mentre loro alle nostre spalle si arricchiscono sempre più. Mi dispiace che hanno pagato due brave persone per una società che meritiamo e che non facciamo nulla per cambiare.

marida 12.01.12 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Il messaggio è chiaro e lampante, se non ti adegui al marcio sistema italia fatto di corruzioni, compromissioni, collusioni e raccomandazioni non puoi andare avanti
nè tantomeno vivere in modo degno ed onesto.
Forse la famiglia De Salvo con il loro gesto estremo pensavano magari di poter destare un pò di consapevolezza, di riflessione e ravvedimento
nell'animo degli italiani, cosa che di sicuro ha avra avuto troppo poco seguito.


sergios g Commentatore certificato 12.01.12 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Vista la situazione degli operai fincantieri a Genova volevo sapere se il M5S ha intenzione di scendere in piazza con loro. Queste persone stanno per crollare nella povertà più nera e sono a rischio suicidio. Dobbiamo aiutarli cavoli....facciamo una raccolta di fondi anche provenienti dagli stipendi rifiutati dai nostri eletti nelle varie città o regioni italiane......

charles foster kane 12.01.12 15:31| 
 |
Rispondi al commento

p. s.

qualche concittadino che ha una seconda casa non poteva dargliela una mano?!?!

Parliamo male dei politici ma cari amici in realtà il politico non è che lo specchio dell'italiano medio.

Quante volte vediamo gente in difficoltà e ci riempiamo la bocca con paroloni e discorsi da benefattori. Poi però le chiavi dell'appartamentino, dove portare la troia di turno, non le molliamo nessuno

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 12.01.12 15:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo di raccogliere i soldi rifiutati dai rappresentanti eletti del M5S in un fondo per chi rischia la vita come la coppia di questa intervista. DONIAMO I SOLDI DEGLI ELETTI DEL M5S A CHI HA BISOGNO... . .FACCIAMOLO

charles foster kane 12.01.12 15:10| 
 |
Rispondi al commento

A no....e no...io non mi uccido....non vi libererete tanto presto di me...nel caso lo stato non ti aiuta, c'è sempre la mafia che sta a braccia aperte.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 12.01.12 15:09| 
 |
Rispondi al commento

...noi piangiamo e l'INPS ride....quei cani che la dirigono si augurano che facciano tutti così...stiamo freschi se speriamo nella pietà di queste merde che ci governano!!!

ila 12.01.12 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Terzo mondo della civiltà. Ho visto il video, ho letto la notizia. Un fatto che toglie il fiato. E'tristemente vero, viviamo in una nazione che ignora i propri cittadini se non per usarli come bancomat .

Andrea Vitali 12.01.12 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Se mi trovassi nella situazione di Salvatore De Salvo mi porterei dietro un politico o meglio ancora un banchiere.

francesco l., Catanzaro Commentatore certificato 12.01.12 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Esclusivo, tutti i nomi ( e che nomi ) della lista P2

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/tutti-i-nomi-della-loggia-p2.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 12.01.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

la cosa piu importante e pagare le tasse poi sei dimenticato da dio .la prossima sono io!!!!!!!!!!!!!

liliana asilo, parma Commentatore certificato 12.01.12 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Si avvicinava intanto la Pasqua dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme.
Trovò nel tempio gente che vendeva buoi, pecore e colombe, e i cambiavalute seduti al banco.
Fatta allora una sferza di cordicelle, scacciò tutti fuori del Tempio con le pecore e i buoi; gettò a terra il denaro dei cambiavalute e ne rovesciò i banchi, e ai venditori di colombe disse: "Portate via queste cose e non fate della casa del Padre mio un luogo di mercato".
Dopo di ciò il Cristo disse: «Tempio maledetto, di te non rimarrà più pietra su pietra».

Alvin Gabriel Tolomeo Commentatore certificato 12.01.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi politici che siano MALEDETTI sino all'eternità

mariuccia rollo 12.01.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

il 2008 ho fondato il partito coasit eu. mi sono interessato di politica da sempre. a partire dal livello comunale, l'appartenenza partitica diventa sempre più astratta, e questo sia a livello nazionale, europeo e mondiale. i sistemi di governo necessitano un totale cambiamento. i "soliti noti" hanno inventato il terzo polo... noi dovremmo unirci in un polo "cambia politica", stabilire un programma chiaro e trasparente di ridimensionamento degli organi responsabile con chiaro rafforzamento di potere su quelle che sono le normative europee...

Antonio Leuzzi 12.01.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Voglio segnalare una cosa strana fatta da un avvocato al tribunale di Firenze ad un amica straniera.
Questa amica, doveva oggi presentarsi dinanzia al giudice per un udienza di sfratto.Vagava per gli uffici del tribunale, senza poter aver le informazioni giuste circa la stanza dove si teneva l'udienza.
Incontra per caso un avvocato ........ e gli indica la stanza.Gli chiede come mai non ha un avvocato........., lei gli dice che ha l'appuntamento con l'avvocato
prossima settimana.
Lui si offre di aiutarla, in quanto gli dice che senza avvocato non sarebbe andata oltre dello sfratto, e che il giudice era una donna tosta, che gli avrebba fatto una sfratto esecutivo.
La ragazza presa dalla paura gli chiede aiuto, lui li chiede subito le 50€, lei non li ha.Allora va con lei al bancomat,per avere i soldi.
Purtroppo il bancomat non funziona perchè la carta di credito e delle poste.
Quindi le da sola va alle poste per prelevare le 50€.
Ritorna all'aula del tribunale, l'avvocato.......,non c'è perchè ha un altra udienza, mentre è dentro la stanza, viene l'avvocato ........., gli prende i soldi senza aver fatto niente per lei.
Vorrei dare un consigli a questa amica, è possibile segnalare l'avvocato all'ordine???????
Chi ha avuto un simele esperienza è vuole darci un consiglio.
Grazie


E bravo Vendola...un gran parolaio e tanta retorica. Che tristezza vedere questa Italia

emiliano i. 12.01.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma questi chi sono cosa vogliono, lo scandalo sono i controlli della Finanza a Cortina, con la giusta indignazione dei nostri politici (non mi riesce scriverlo più piccolo) e poi si chiedono perchè gli Italiani si incazzano.
Questo è anche il risultato degli evasori che licenziono ma hanno i milioni in Svizzera o alle Cajman e dei politici che li coprono e li proteggono in tutti modi.
Marco, pensionato

Marco Morosi 12.01.12 11:26| 
 |
Rispondi al commento

................................................................il silenzio, il rispettoso silenzio, solo questo forse la giusta reazione. Luisa ed io siamo nella stessa identica situazione, viviamo le stesse identiche angosce, anche se ancora non ci hanno sfilato la casa, che verrà probabilmente venduta all'asta ad un "bravo" evasore fiscale, che non dovrà giustificare la provenienza dei soldi (se non con una autocertificazione) con i quali pagherà in contanti un nostro bene faticosamente conquistato in anni di lavoro. Ho 63 anni, sono invalido civile vero (quadruplo by-pass coronarico, miopatie di vario genere dovuta all'assunzione, da otto anni, di medicinale con effetti collaterali pesanti, ed altro), ho perso nel 2008 la mia azienda, ho chiesto al mio comune la "licenza di accattonaggio" provocatoriamente, ho fatto corsi regionali per "over45" come operatore turistico, ho svolto attività di operatore pagato per 5 mesi dalla regione e dalla Cee (in realtà sono stato usato come "lavapiatti" gratuito in una struttura alberghiera, interpellato solo quando un ospite straniero aveva bisogno, vista la mia conoscenza reale delle lingue), eseguiti piccoli lavori intellettuali per aziende private, ho partecipato a dicembre 2011 alla selezione di 5 commessi a tempo parziale per la Asl 2 di Perugia, (diventati 10 nel frattempo), e non sono stato scelto (ad insindacabile giudizio finale del direttore generale della Asl 2) malgrado sia stato ritenuto idoneo, tra 126 altri invalidi idonei. Non è dato conoscere il criterio finale per la scelta dei candidati. Il mio curriculum era, secondo la commissione esaminatrice, tra i migliori, e la prova orale si è svolta nel miglior dei modi. Ma non intendiamo, né io né Luisa, salutare questo mondo, togliere il disturbo! No! Tra 12 mesi, Luisa avrà la pensione (è nata a dicembre 1951, fortunatamente), e le cose andranno meglio. Poi, altri 4 anni per me, dopo aver dato per una vita. Resistere, resistere, resistere: questo è il mio credo!

Roberto A., Massa Martana Commentatore certificato 12.01.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvatore De Salvo Presidente del Consiglio subito!!!

A questo signore perbene incorruttibile, colto, affiderei ad occhi chiusi di governare il paese a posto di quell’altro che all’apparenza gli sono attribuiti gli stessi aggettivi, ma nei fatti…
Di sicuro sarebbe in grado di risollevare le sorti del paese senza intaccare i cittadini poveri e onesti e le famiglie.
Monti! ma chi sei, cosa vuoi da noi, tornatene nell’oltretomba del tuo mondo patinato fatto di compromissioni, indifferenza, collusioni, intrighi e intrallazzi perché non ci riguarda minimamente.
In compenso ci stai distruggendo.

sergios g Commentatore certificato 12.01.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le notizie più lette della settimana


Come vedere chi visita il tuo profilo facebook
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/come-vedere-chi-visita-il-tuo-profilo.html

La stupidità della guerra , GUERNICA di PABLO PICASSO
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-stupidita-della-guerra-guernica-di.html

La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

Ultimi sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 12.01.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma davvero crediamo che questo suicidio pesi solo sulle coscienze (ammesso che ne abbiano) dei nostri politici? Io dico che dovrebbe pesare sulle coscienze di tutti noi. La nostra classe politica è un enorme Leviatano ingordo di soldi e di potere che fagocita tutto e tutti. Ma noi siamo parte di quella mostruosità perchè l'abbiamo permessa, l'abbiamo accettata e ne siamo stati conniventi ogni volta che abbiamo confuso un diritto con un favore, ogni volta che non abbiamo seguito le regole e abbiamo cercato la raccomandazione del politico di turno per trovare lavoro o per ottenere un pensione di invalidità che non ci spettava, giusticandoci con l'italico detto "tengo famiglia".
E anche quando niente di tutto ciò abbiamo fatto, la nostra responsabilità rimane comunque: la responsabilità della vittima che non si ribella al carnefice.

adriana turghi 12.01.12 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'omertà e una cosa grave, non è solo nele cosche mafiosi.
L'indifferenza ancora più grave.
Gl'indignati aumentano(qui nel blog) ma ciònonostante, succede nulla.
Mi auspico che moltissimi italiani si sveglieranno e che metteranno un fine a questo mondo pazzesco.

Giuseppe D., Germany Commentatore certificato 12.01.12 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è un omicidio fatto dallo stato e lo stato deve pagare.
Questi politici non possono e non devono restare impuniti.
Compreso quel .. del nostro presidente di questa repubblica delle banane.
Basta !!!!!!!!!!

Stefano Balestri 12.01.12 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Quanti si presenteranno davanti a Vendola gridando VERGOGNATI ASSASSINO?

Steluca Pietro Bernicchi (steluca) Commentatore certificato 12.01.12 02:46| 
 |
Rispondi al commento

Non abbiamo capito...:)
O non vogliamo capire...:)
Il risultato sarà lo stesso.
Potremmo cambiare in una settimana ma, non vogliamo...
Siamo dei folli governati da una banda di assassini.
Many wishes...:)

Roberto Vian 12.01.12 01:04| 
 |
Rispondi al commento

Tutti questi suicidi, questa gente disperata che si ammazza, ce l'hanno sulla coscienza questi porci maledetti di politici e loro amici faccendieri, perchè attenzione non dobbiamo chiamarli imprenditori. Sono costernato per la vicenda di quest'uomo e di sua moglie, ma purtroppo la strada per la libertà è lastricata di sangue.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 12.01.12 01:01| 
 |
Rispondi al commento

come a già scritto qualcuno... E' LA NOSTRA FINE!

Ma davvero pensiamo di poter lavorare fino a 70 anni????

Io penso ai figli del mio datore di lavoro. Oggi io ho 40 anni, loro 6 e 4 anni.

Ma pensate che quando loro avranno sui trent'anni mi vorranno ancora fra le balle???
Magari, se non sarò crepato prima, avrò mille acciacchi. Mi tarscinerò per i corridoi dell'azienda....
troveranno il modo di farmi fuori, di farci fuori tutti!

Tutti alla Caritas ci ritroveremo. E se ci vorremo suicidare io e mia moglie fronte mare, non ce la faremo, perchè gli alberghi saranno pieni, di gente che si suicida fronte mare!

Ma che cavolo di senso ha lavorare per 40/45 anni e versare i contributi, se poi la vita media che ti rimane è di 6/7 anni???

Dove finiscono tutti i ns soldi???

Davvero, finiremo tutti come questi due signori!

se proprio devo suicidarmi, di questi politici farabutti me ne porto all'inferno una dozzina.

Mi faccio lancio con un furgone pieno di bombole del gas da cucina in qualche festa di partito. Con l'innesco. Prima però imbottisco le intercapedini del furgone di chiodi, per aumentare l'effetto devastazione

Ormai è una guerra, per adesso non lo faccio, ho ancora qualcosa da perdere... ma chissà, mai dire mai.

Siamo in guerra, è una jihad!

Luis F 12.01.12 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci fosse stato INTERNET, questa notizia avrebbe occupato un trafiletto in un quotidiano locale, per essere dimenticata dopo un paio di giorni. Quando ho visto il "drammatico" filmato dell'intervista e mi son detto che dovevo fare qualche cosa. Qualche cosa è successo, le acque si sono mosse, grazie a TUTTI VOI... se siamo uniti, qualche cosa, oltre ad essere indignati, possiamo fare. OGGI È STATO SOLO L'INIZIO... non finisce certo qui. Salvatore e Antonia sono morti per le istituzioni... NON PER NOI !!! Qualcuno deve rispondere del suicidio a Bari di Salvatore De Salvo e Antonia Azzolini. GRAZIE BEPPE !!!!!

Salvo E., Perugia Commentatore certificato 12.01.12 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Questa coppia e' morta schiacciata dall'indifferenza e dalla sordità di una classe politica che adotta lo strumento dell'assistenza ai più deboli solo per fini propagandistici , e purtroppo e' morta anche per aver avuto il coraggio di denunciare ( senza alcun risultato ) il più corrotto dei sistemi. Quust'uomo , come tanti altri coraggiosi , ha fatto nome e cognome delle persone , come lo si evince dalle tante lettere mandate a persone illustri della politica locale pugliese.
Alex Girone, Bari
http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/notizia.php?IDCategoria=2699

Alex Girone 12.01.12 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Questo non é un suicidio...

É un omicidio di stato.

R.I.P.

Donato.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 12.01.12 00:09| 
 |
Rispondi al commento

comunque questa situazione è una follia. Il mercato stabilisce che bisogna lavorare fino a 70 anni e oltre e allo stesso tempo il mercato non assume chi ha una certà età. Questa è una delle contraddizioni più incredibili di questo sistema. Credo che vadano introdotte pene molto severe (carcere e sanzioni economiche pesanti) per chi discrimina un lavoratore in base all'età. Spero che il movimento di Beppe Grillo si impegni in questa direzione. Questo da una parte otterrebbe dei risultati reali di tutela per i lavoratori, dall'altro farebbe emergere le "contraddizioni" su cui si regge questo sistema che ha in realtà il solo scopo di liberarsi delle persone dopo averne sfruttato il lavoro e depredato i beni. Mi raccomando è una cosa importante.

Ivan L. 12.01.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi vien da piangere

Mattia Barcella 11.01.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho 44 anni e sono disoccupato! Guardo il video di questa coppia e non ho parole.. Anzi ne avrei molte per rispettare le regole mi limito!! é vero che hai nostri politici non frega nulla della nostra dignità della nostra vita. però le cose vanno avanti. allora mi viene da pensare che forse il popolo italiano. Il "Popolino" forse si merita tutto questo in parte. perchè la gente è totalmente indifferente. Ci tolgono tutto! I soldi del nostro lavoro inventado tasse su tasse. Il lavoro manca. Lora hanno stipendi da favola noi la miseria e l'indifferenza. Un pensiero per quei poveri sfortunati di Bari che si sono

alessandro piano 11.01.12 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo oggi esiste solo il "DIO DENARO" ed i politici,tutti,lo sanno bene.Se ne fottono di tutti e di tutto ,adorano only the moneyyyyyy.Non hanno neppure un minimo della dignita' dei poveri coniugi suicidi.Che schifo!!!!

Gianpiero Loprieno 11.01.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento

le gite fuori porta di quest'anno le faremo al cimitero, con tutti gli amici,parenti,e famigliari che ci saranno morti a causa di questo cambio di boa penso che ci passeremo le giornate a girarle!
quasi quasi mi metto a vendere le bare! oggi conviene! SALUTI!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 11.01.12 22:55| 
 |
Rispondi al commento

La più grande contraddizione di uno Stato: Essere una Repubblica fondata sul lavoro dei cittadini ma non essere in grado di dare lavoro a tutti i suoi cittadini; essere il massimo potere sociale ma non avere la minima capacità di provvedere al più fondamentale bisogno dei cittadini: il lavoro.
Quindi, un tale Stato è una macchina fondata sulla rapina ai danni dei lavoratori.

La più grande truffa di uno Stato: Con la scusa della redistribuzione del reddito, prendere soldi dai cittadini abbienti e non darli ai cittadini bisognosi; quindi, un tale Stato è una macchina in mano ad imbroglioni ai danni dei lavoratori.

Il più grande abominio in nome di uno Stato: Il cittadino esiste per mantenere in vita lo Stato (anche se questo non è in grado di mantenere in vita i suoi cittadini).

Il più grande tradimento di uno Stato: Chiedere aiuto ai cittadini quando sono in prosperità ed abbandonarli nel momento del bisogno.

La più grande vigliaccheria di uno Stato: Tassare anche i consumi vitali dei cittadini per costringerli a produrre di più.

La più grande meschinità di uno Stato: Emarginare i cittadini e metterli alla gogna perché incapaci di non farsi emarginare.

Uno Stato così “grande” pretende anche che i suoi cittadini paghino volentieri le tasse e facciano sacrifici per esso?

Uno Stato così “grande” si meraviglia che in tempo di crisi circolino pallottole per posta?

La meraviglia è che non viaggino pallottole “per via aerea” a velocità supersonica….

In uno Stato ricco e guidato da persone istruite la presenza di poveri è la testimonianza della malafede dei suoi governanti.

Aurelio Esposito 11.01.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

dopo aver visto il video del sig.De Salvo,provo ancora piu' sdegno per questo sistema gestito da politici di destra e sinistra affamati di voti, cinici e sprezzanti dei cittadini piu' deboli.
somigliano sempre di piu' allo sceriffo di nottingham!

salvatore n., napoli Commentatore certificato 11.01.12 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Proprio il video allegato Caricato da ClipBariWebTv in data 17/mar/2010, sembra essere quello a cui fa riferimento De Salvo nella missiva che ha inviato a Il Fatto Quotidiano (oggi pubblicata a pag. 13)

"Il 7 aprile 2010, a mezzo plico raccomandato a. r. contenente 36 allegati, ho inviato ad Arcore la denuncia di un raggiro perpetrato in danno mio e di mia moglie dallo staff elettorale del candidato presidente del Pdl alle regionali della Puglia (Rocco Palese). Avevano sfruttato la nostra tragedia per raccogliere voti e, dopo le votazioni, si erano rimangiati le promesse di salvezza che ci avevano fatto per convincerci a realizzare un video da mettere su YouTube."

Il canale ClipBariWebTv ha nei suoi video "Berlusconi e Rocco Palese alla manifestazione di Roma del 20 marzo 2010"

E' evidente che si tratta di una canale gestito dal pdl.

BlueM 11.01.12 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Se penso che lo Psiconano andava in giro per cene diplomatiche, vantandosi che l'Italia era il 7° paese piu' industrializzato al mondo, mi viene il voltastomaco! Questo è il 7° paese industrializzato al mondo ? Un paese che consente questi accadimenti ? Se penso che Rutelli e consorte, Schifani e combriccola hanno trascorso una splendida vacanza alle Maldive e CHE con quei soldi avrebbero potuto dare dignità per almeno 20 mesi a queste due splendide persone, mi sento male! Quanta dignità negli occhi di questi due anziani! Provate ad immaginare per un attimo che quegli occhi siano di vostra madre e vostro padre! Come è possibile rimanere indifferenti! Come è possibile lasciare che tutto passi ed aspettare le prossime vittime! Grillo ha ragione! Siamo in guerra! Nel mondo è iniziata una guerra fra il bene ed il male! Scegliete da che parte stare perchè FORSE presto saremo chiamati a combattere!

Decibel 11.01.12 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Lo so che puo' sembrare ridicolo e retorico ..
Ma perche' Beppe Grillo non prende delle persone oneste e non si fa un fondo, un fondo di aiuto per imprenditori e bisognosi?
In 100000 abbiam raccolto + di 1milione di euro (con soli 10euro circa a testa) per Servizio Pubblico, se BP con i ragazzi dei M5S ci mettessimo insieme io sarei pronto anche a dare 100 e passa euro se sapessi che i miei soldi verranno usati bene.

Gaetano D 11.01.12 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Questo vuol dire che il movimento 5 stelle darà un lavoro statale ai milioni di italiani che minacceranno di suicidarsi?

Sergio PEGORARO 11.01.12 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le notizie più lette della settimana

1) La stupidità della guerra , GUERNICA di PABLO PICASSO
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-stupidita-della-guerra-guernica-di.html

2) La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

3) Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

4) I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

5) I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

6) Ultimi sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 11.01.12 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Era una persona per bene e si è ritrovato in mezzo a tanto marciume, spero che riposi in pace e che la sua morte pesi sulle infami coscienze di chi ha causato tanta sofferenza.

Isidoro De Rosa, Arzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.01.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento

la tulliani ha detto che hanno pagato tutto loro ... le vacanze alle maldive :)))

lei con i soldi di gaucci

p.s. la ferrari del fratello alle maldive non si può portare

lui con i sodli nostri fini un altro "mai lavorato"

vaffanculo

sabatino 11.01.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Forse è il caso di ripensare integralmente ai nostri personali valori della vita. L'indifferenza , il distacco , il non commuoveorsi per simili casi ci rende disumani , pronti a voltarci dall'altra parte al minimo fastidio. La solidarietà è un parola che si risolve con un sms o sui punti accumulati della carta di credito da destinare a qualche opera caritatevole. Fermiamoci a riflettere su dove stiamo andando e non dimentichiamoci subito di queste persone uscite di scena in completa solitudine.

Maurizio Cremonti 11.01.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Delusione terribile, una delle rare volte che mi sbaglio completamente a giudicare una persona: Vendola, che (mezzo) uomo di merda!

Federico M., Essen Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.01.12 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Perchè la Procura barese non apre un fascicolo per istigazione al suicidio?? chi ha indotto a perdere la dignità ai signori De Salvo?? Chi sono gli assasini?? Le banche che a qualcuno aprono i forzieri (ai Dalema,Fassino, Verdini...ecc..) ad altri tolgono il pane..Chi ha detto sempre no a degli esseri umani?? Il nazismo è tra noi!!

lara bianchi 11.01.12 20:36| 
 |
Rispondi al commento

bisogna ricordare tutte le vittime di ingiustizia di questo paese, abbandonate a morte per disperazione e privazioni.

i colpevoli ne ridono in parlamento.

ne ridono perchè non trovano altro modo per giustificarsi di fronte a tanto male.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 11.01.12 20:29| 
 |
Rispondi al commento

...rabbia! ...solo tanta rabbia.
Anche se si sono suicidati per me sono eroi,perchè in questo paese di corrotti,ladri e buffoni,hanno difeso la loro dignità,anche se questo indirettamente li ha portati alla morte.

mary giannetti 11.01.12 20:23| 
 |
Rispondi al commento

pensavo fosse uno spot ma si sono davvero suicidati, due persone che solo a guardarle capisci che sono per bene, nel veneto imprenditori capaci e volonterosi che si suicidano a catena, ora questi due coniugi di così nobile e dignitoso aspetto... lo stato ha fallito signori miei, è ora di affermarlo con certezza, non si tratta di baby pensioni o scandali di appalti truccati, si tratta di mettere in discussione un sistema che si è appropriato della vita delle persone, come la mafia...
promettendo "protezione" a fronte di tributi (o pizzo...)
non vi è differenza...
basta stato, agiamo con ns. responsabilità, facciamo vivere comunità spontanee, stacchiamoci da qs europa di falsari, corrotti e burocrati e mostriamo al mondo che se la civiltà è nata qua, nella nostra terra, solo qua potrà riprendersi la cosa che ora ha perso, non solo da noi ma nel mondo intero: la propria dignità
abbiamo una chance unica in qs momento, la possibilità di dimostrare al mondo che si può vivere senza i modelli capitalisti keynesiani e borghesi, potremmo un giorno essere noi, per una volta e come lo è stato in passato, l'esempio da seguire...

alessandro bardi 11.01.12 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole, che stato indifferente che abbiamo!


Non so cosa dire sinceramente...
Sono molto triste! Potrebbero avere la setssa età dei miei genitori..!

Rimango in silenzio...

Andrea Pioppo, Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.01.12 20:09| 
 |
Rispondi al commento

scusate anche se sono moralmente toccato da questa vicenda, non posso fare finta di fronte a certi commenti.

prentendere che lo stato sia cosi' assistenzialista da trovare lavoro a persone che ne hanno bisogno, mal si adatta ad una visione puramente capitalistica e anti-comunista che il popolo vuole dell'Italia. o che tutta la classe politica vuole inculcarci.

anzi si fa di tutto per arrivare ad uno stato che si avvicina sempre di piu' al modello USA, dove lo stato non ti da niente e ti lascia morire per strada perchè non hai la copertura sanitaria.

quindi bisogna decidersi GENTE: o modello comunista o modello USA.

il resto è solo conseguenza di cio' che vogliamo.

ivan m. Commentatore certificato 11.01.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo richiamare anche i due recenti suicidi di Giuseppe Schiavinato 71 anni, una vita di lavoro, il 4 gennaio u.s. e di Franco Nardi 47 anni in data odierna...entrambi di Montebelluna (TV)

Faccio meditare che se accade lì dove il lavoro dovrebbe non essere un problema (leggi sotto)chissà cosa avverrà nei prossimi mesi in altri luoghi di questo benedetto stivale.

"Il più alto "concentrato" di Paperon de' Paperoni si trova tra i piccoli comuni a Montebelluna, in provincia di Treviso, quartier generale della Geox, la fabbrica di scarpe dalle suole che "respirano": ben 223 persone, su circa 27.000 abitanti, hanno denunciato un reddito superiore a 100.000 euro. (Fonte 2007)"

Saluti

Lista Civica M5S Roma - II Municipio

andrea aquilino 11.01.12 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Un giorno una signora anziana e molto colta mi disse:" Fuggi dall'Italia finchè sei in tempo! Qui se ti capita una sventura ti lasciano morire di fame"!

P.s. Era la mia docente Universitaria !

Un Guerriero 11.01.12 19:58| 
 |
Rispondi al commento

dedicato a Antonia Azzolini e Salvatore De Salvo

Io lavoro al bar di un albergo a ore
porto su' il caffe' a chi fa' l'amore
Vanno su' e giu' coppie tutte uguali
Non le vedo piu'
manco con gli occhiali
Ma sono rimasto
li' come un cretino
vedendo quei due
arrivare un mattino
Puliti educati
sembravano finti
Sembravano proprio
due santi dipinti
M'han chiesto una stanza
gli ho fatto vedere
la meno schifosa
la numero tre
E ho messo nel letto
i lenzuoli piu' nuovi
poi come San Pietro
gli ho dato le chiavi
Gli ho dato le chiavi
di quel paradiso
e ho chiuso la porta
sul loro sorriso
Io lavoro al bar di un albergo a ore
porto su' il caffe'
a chi fa' l'amore
Vanno su' e giu'
coppie tutte uguali
Non le vedo piu'
manco con gli occhiali
Ma sono rimasto
li' come un cretino
aprendo la porta
in quel grigio mattino
Se n'erano andati
in silenzio perfetto
lasciando soltanto
i due corpi nel letto
Lo so che non c'entro
pero' non e' giusto
morire a vent'anni
e poi proprio qui
Me li hanno incartati
nei bianchi lenzuoli
e l'ultimo viaggio
l'han fatto da soli
Ne' fiori ne' gente
soltanto un furgone
Ma la' dove stanno
staranno benone
Io lavoro al bar di un albergo a ore
porto su' il caffe' a chi fa' l'amore
Io saro' un cretino
ma chissa' perche'
non mi va di dare
la chiave
del tre

http://www.youtube.com/watch?v=Vs151wPoX6g&feature=related

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 11.01.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Caduti di guerra. Attendiamo solo la fatidica goccia..

nonsenepuo davveropiu 11.01.12 19:38| 
 |
Rispondi al commento

i politici sono degli assassini. è la loro avidità che corrompe, depriva, annichilisce e distrugge.

non sono differenti da hitler.

destra sinistra centro sono CAZZATE con cui distinguersi per raggirare gli idioti, farli tifare e ridurli a MERDA.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 11.01.12 19:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Agghiacciante e tristissima storia, quel che emerge è che davvero le istituzioni a cui si sono rivolti erano proprio quelle sbagliate!
Illusioni a carissimo prezzo!

lo Stato non siamo noi! sono loro!

di noi non gliene potrebbe importare di meno.
Ci vuole solidarietà DIRETTA tra esseri umani e ricominciare tutto daccapo

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 11.01.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Si potrebbe configurare come un incidente sul non lavoro, una morte bianca, anzi due.

Il dormiente del quirinale potrebbe dare un monito, anzi due.

inqbo 11.01.12 19:22| 
 |
Rispondi al commento

possiamo dare vita ad una iniziativa popolare per far dimettere Vendola e tutti i suoi "soci"?

angela pompeo 11.01.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento

ma non si sono mica suicidati???

andrea cerrito 11.01.12 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cordigli piu' sentiti a queste 2 persone esempi di vita.

Io faccio la mia premonizione, un giorno uno che non avra' niente da perdere, iniziera' ad ammazzare come cani I vari politici. MAgari entra in parlamento armato e fa un una strage o li aspetta fuori.

Quel giorno penso, che molti italiani me compreso non abbiano nessun tipo di sgomento e prenderanno anche la posizione dell'eventuale stragista.

Ammazzare ed ammazzarsi non e' bello ma sta crescendo sempre piu' nella popolazione un rancore verso personaggi Politi che oltretutto difendono l'indefendibile, come la loro remunerazione con le piu' palesi menzogne.

Dare un aiuto concreto a persone che hanno BISOGNO e' un Dovere Politico. UNa persona che non ruba e non fa niente di sbagliato per la societa' deve essere Aiutata, essere garantito o un lavoro o uno stipendio MINIMO. I Politici Fregandosene altamente dei loro DOVERI, vanno incontro alla mia predizione. Quel giorno tanti cittadini se ne fregheranno di loro, proprio come stanno facendo loro ora di Noi.

Andrea Z 11.01.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo lasciato che nani,puttane e beceri voltagabbana ci governassero nel bel mezzo della peggiore crisi economica degli ultimi anni. Ci siamo lasciati defraudare del nostro diritto a scegliere i nostri rappresentanti con una legge elettorale degna di uno stato totalitario. Abbiamo accettato tutto come un destino ineluttabile. Quando ci assuefaremo a tragedie come questa, in cui un uomo normale muore per una normale aspirazione, quella cioè di lavorare e di farlo in modo onesto, allora questo paese sarà definitivamente perduto

adriana turghi 11.01.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie Beppe...

Salvo E., Perugia Commentatore certificato 11.01.12 18:43| 
 |
Rispondi al commento

La cosa grottesca e' che lo stato pero' si deve prendere cura di quelli che vengono da fuori perche' qui si sta meglio e sicuri......

brontolo 11.01.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei essere il prossimo ... Ho 50 anni e sono disoccupato da Aprile ... Non mi sono preoccupato molto quando ho cominciato la mia ricerca di una nuova occupazione ed invece ... Ho una professionalità della quale NON FREGA NULLA A NESSUNO ... ad ogni colloquio (pochi, visto il momento) grandi complimenti e promesse di ulteriori incontri in cui si parlerebbe della retribuzione e poi ... immancabilmente spunta fuori il concorrente in mobilità (che ANCHE con i miei contributi passati si è finanziata, solo che adesso che servirebbe a me ... stò dalla parte sbagliata del cetriolo...) o categoria protetta o giovane finanziato sempre ANCHE con i miei contributi e che costa all'azienda circa il 35% in meno ...
Certo, gli imprenditori ... lasciamo perdere ... se la logica per scegliere un commerciale o un responsabile commerciale è quella dell'hard discount non mi meraviglio molto di come si sia messi a livello economico ... fatto stà che comincio a perdere le speranze ed a sentirmi un inutile peso anche per la mia famiglia ... e quel nodo alla bocca dello stomaco non passa mai, è l'ultima sensazione prima di addormentarmi e la prima degli innumerevoli risvegli notturni ... Buon anno a tutti ...

Mauro GIORDANO 11.01.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo questa è l'ultima soluzione di una vicenda che colpisce molti (compresa la mia famiglia).
Oltre all'essere espulsi dal lavoro si viene espulsi dalla società, non si hanno più relazioni sociali e si cade non in depressione ma in una in uno stato di lucida consapevolezza della propria impotenza.
Cosa ne pensate se la casa nella quale si abita da una vita diventasse un bene inalienabile e se venisse afferto dallo stato un lavoro commisurato alle possibilità di ciascuno rivolto per esempio al riscontro incrociato fra beni di lusso e dichiarazioni dei redditi senza bisogno dei bliz di Cortina, al posto di un sussidio di disoccupazione?

Massimo Rubini 11.01.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Sono rimasto scomvolto dalla tristissima storia dei Coniugi De Salvo.

Non è tollerabile che succedano simili fatti e dobbiamo trovare il modo perchè non si ripetano più

Con le prebende dei nostri politici quanti suicidi possiamo evitare?

Mi rendo disponibile per attività di supporto.

Pier Luigi Corradi 11.01.12 18:20| 
 |
Rispondi al commento

ASSASSINI!!!!!!!! LURIDI ASSASSINI!!!!!!!!!!

Francesco Rossi 11.01.12 18:18| 
 |
Rispondi al commento

che vergogna... sembra che i cittadini siano al servizio dei politici mentre invece dovrebbero essere i politici ad essere al servizio dei cittadini. L'Italia sarebbe un bel paese, peccato però che ci sono gli italiani....Indignatevi, protestate e fatevi sentire da questa classe politica che pensa soltanto a mettervi i soldi in tasca, perchè diciamocelo, ai politici interessano solo i soldi

gabriele niccolai 11.01.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, colgo l' occasione per segnalarti il caso di Bennardo Raimondi, artigiano palermitano che dopo aver denunciato il racket di cui era vittima non è riuscito a riprendersi.L' abbiamo conosciuto il 19 luglio in via d' Amelio con le agende rosse. Vendeva i suoi prodotti di magazzino durante la commemorazione della famosa strage. Siamo rimasti in contatto per cercare di dare visibilità alla sua situazione in modo da sensibilizzare cittadini e istituzioni.Gli abbiamo creato un sito,alcuni di noi mensilmente provano a dargli qualcosa,ma non bastiamo. I vari appelli sopratutto alle istituzioni sembrano cadere nel vuoto.Ha già minacciato qualche volta il suicidio su facebook,sentendosi abbandonato da tutti.Chiede semplicemente di tornare a lavorare anche perchè ha un figlio malato.
Sinceramente non so che inventarmi per lui.Io e ad altri facciamo la nostra misera parte ma chiaramente non siamo sufficienti.
Questo il sito per lui creato con riferimenti relativi alla sua vicenda ed una piccola esposizione dei suoi prodotti :

http://bennardomarioraimondi.weebly.com/

Ciao Beppe.

Antonio . Commentatore certificato 11.01.12 18:05| 
 |
Rispondi al commento

dall'intervista si rileva che:
- chiedeva solo un lavoro dignitoso e quantomai necessario (visto poi quello che è uscito sulle ASL pugliesi);
- si è preferito offenderli mantenendoli, a carico della collettività, per 2 anni in un ambiente degradato e non certo adatto ad una famiglia al costo di 40.000 euro all'anno;
- ecco, quando si leggono storie come questa, oltre alla vergogna di appartenere a questa nazione
ci si chiede: ma cosa mai dovrà accadere perchè i responsabili paghino per i loro errori??, finchè ciò non succederà non vedo futuro per la nostra povera comunità. In piazza e facciamo giustizia di questi parassiti.

Cesare F., bergamo Commentatore certificato 11.01.12 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Non dovrebbero succedere in una società civile!

emilio pinto 11.01.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Fate vedere questo video al sig. Monti, Beppe pensaci tu, fà qualcosa .... sono queste le cose che deve risolvere il sig. Monti...che schifo.!!!

Nicola Testini 11.01.12 17:48| 
 |
Rispondi al commento

sconvolgente, ancor di più sapendo che sono storie ordinarie nelle ulss del sud come in quelle del nord, a buon intenditor...
ai coniugi vorrei dare tutto il mio appoggio morale, vorrei dire loro "siamo in una guerra impari" perchè lo scopriamo sempre troppo tardi, e sulla nostra pelle ...questi ti portano al suicidio! non molliamo!!!!!!

marina missiaglia 11.01.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

siiaaamoooo peersiiii!!!!

new sandro c altrove Commentatore certificato 11.01.12 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Se ho capito la drammatica vicenda è un cattivo esempio. Sotto tutti i punti di vista:
E' un cattivo esempio mostrato dalle vittime nel togliersi la vita.
E' un cattivo esempio di corruzione presente sul territorio, sistema decisamente antistatale.
E' un cattivo esempio il silenzio del politico di partito.
E' un cattivo esempio il sistema assistenziale.
E' un cattivo esempio il sistema giudiziario che non agisce con prontezza.
Vergogna!


Ormai si possono fare tonnellate di commenti..ma realtà è una sola "siamo allo sbando"...vi do un dato: ho fatto l'iscrizone nel marzo 2011 al centro dell'impiego,come invalido,tralascio l'odissea che ho dovuto attraversare, per fare l'iscrizione...il 10 ottobre ho fatto la visita medica di rito(posso svolgere lavori sedentari)bella scopaerta...(con la distrofia muscolare che mi ha colpito gambe,braccia,spalle, e schiena)non penso possa fare altro! e forse se aspettano dell'altro, manco i lavori a sedere potrò fare!..
siamo al 11 gennaio e non ho ancora ricevuto il certificato per completare l'iscrizione..al centro per la "dissuasione dell'impiego".
Poi ciliegina sulla torta..l'impiegata mi ha detto: per vedere le offerte è meglio che venga qui...secondo voi l'avrà capito che cammino male e mi sposto con difficoltà?...
IO lO DICO CHIARAMENTE: PER ME LO STATO NON ESISTE...ANZI PER ME E' UN NEMICO! COME DICE BEPPE SIAMO IN GUERRA..E IN GUERRA E' TUTTO AMMESSO!

roby f., Livorno Commentatore certificato 11.01.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

...leggendo di queste due persone pugliesi mi è passato davanti agli occhi l'esperienza da me vissuta.....che Dio li abbia in Gloria ! Che Dio PUNISCA tutti coloro che, sapendo, li hanno UCCISI !

Bruno 11.01.12 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo sono milioni gli italiani senza lavoro e molti sono quelli che hanno perso o perderanno la casa in questo anno.
Invece di suicidarsi bisogna ritrovare l'umiltà di chiedere aiuto agli amici o ai parenti e gli amici o i parenti devono prendersi carico di coloro che altrimenti andrebbero in mezzo alla strada.
La solidarietà è l'unica arma che si ha contro la povertà, il suicidio non serva a nulla solo a dare dolore ai parenti o amici che rimangono qui e darla vinta ai politici.
Purtroppo sono milioni che vorrebbero solo un lavoro o la dignità, ma invece di suicidarsi, perchè non si mettono a milioni davanti al parlamento per farsi sentire ? Tutti questi giovani senza lavoro cosa fanno ? io non li sento, cosa fanno ?, mente i vecchi gli tolgono il futuro. Devono protestare, pacificamente, ma in tanti possono sconfiggere le nazioni come ha fatto Gandhi.
Uno fiocco di neve non conta nulla, un milione di fiocchi è una valanga.

Matteo Pietri Commentatore certificato 11.01.12 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Prima di suicidarsi ognuno di questi dovrebbe portare con se almeno 10 politici... sono loro i responsabili di tutto questo, e l'aumento di questi suicidi non è che l'inizio.....

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 11.01.12 17:30| 
 |
Rispondi al commento

EUTANASIA DI STATO!! ;-o

Uno dei tanti 11.01.12 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Che devo dire!
Ho solo una proposta da fare vietare l'entrata dei politici in tutte le Istituzioni,nel parlamento e nel senato, per il semplice motivo che sono "TUTTI" abusivi e nessun cittadino Italiano li ha dato il mandato per essere in quelle sedi.

1 Davide 1 Vignati, Merlino Commentatore certificato 11.01.12 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Avete mai sentito parlare del suicidio di un politico?
Vi stupite ancora?
E' solo l'inizio.

www.bit-ter.net/blog

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.01.12 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Oggi hai più possibilità di morire,che di andare a mignotte!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 11.01.12 17:11| 
 |
Rispondi al commento

cosa cazzo glie ne frega ai politici di merda loro vanno alle maldive dopo aver lavorato molto si devono riposare insieme alle loro "signore".

Merde invece di spendere i soldi in italia e fare lavorare ristoranti camerieri e operatori locali e dare fiducia all'aeconomia hanno preferito portare i soldi all'astero e far lavorare altri. Siete dei buffoni faccie da culo

Ribelliamoci prendiamoli a secchi di merda in faccia

sabatino 11.01.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento

le 5 notizie più lette della settimana

1) La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

2) Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

3) I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

4) I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

5) Ultimi sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 11.01.12 17:04| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori