Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Tertium non datur


ombre_danzanti.jpg

Nero o bianco, sinistra o destra, pdl o pdmenolelle. Tertium non datur. Si deve stare o di qua o di là. Non ci son altri posti in cui andare. La libertà risiede nella possibilità di sottrarsi a questa scelta, ma non abbiamo scelta. Sei catalogato. Comunista o anticomunista. Razzista o anti razzista. Fascista o antifascista. E' il trionfo del conformismo biforcuto. La stessa lingua di serpente spaccata a metà. Comunque tu scelga, il Sistema ti incasella. Ti etichetta. Ti annulla. E' un mondo a due dimensioni che ha la stessa sostanza del nulla. I no global sono, devono esseredegli anarco insurrezionalisti, dei nimby, dei poco di buono. La sinistra è sempre progressista anche con la faccia di Bersani, la destra è conservatrice con qualunque faccia. Il mondo gira e tu stai fermo, immobile, in questa paralisi mentale indotta. Ma invece puoi fare un salto di livello. Dipende da te. Tertium datur, anche quartum, anche quintum! Pensare è l'azione più pericolosa per il Sistema. Fallo. Fallo ora. Pensa.
Se affermare che bisogna capire le origini della violenza, oltre che condannarla, è rivoluzionario, come è avvenuto per Equitalia, allora questo Paese duale, binario, 0 e 1, è sulle ginocchia, terrorizzato che gli italiani possano uscire dal recinto dove sono stati rinchiusi. Fuori c'è l'ignoto, le traversine della ferrovia sono più sicure, ma a cavallo si può scartare di lato, cambiare direzione, nessun macchinista decide per te dove andare. La sicurezza è la droga della mente. L'oppiaceo che ti offre il tertium non datur è così semplice, tranquillo, rilassante. Puoi scegliere tra due non scelte. Apparentarti con il gregge. Girare nella stessa direzione. Non ci sono una pillola rossa e una pillola blu. Le pillole sono sempre due, entrambe grigie di una diversa tonalità, la scelta è una sola. I vecchi al comando di questa Nazione, Napolitano e Monti, sono puro cloroformio, anestetizzanti. Spread o default? Io voglio l'infinito. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure. Ci vediamo in Parlamento!

lasettimanabanner.jpg

6 Gen 2012, 13:33 | Scrivi | Commenti (789) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

LE SCELTE SONO PILOTATE?
in parte è vero
tuttavia come dice Beppe si potrebbe fare di meglio, ma forse se ne ricordereemo solo alla fine.
C'è molto dibattito sulla legge elettorale e i vari "porcellum", ma secondo me stiamo ancora indietro.

Voglio esporvi un mio pensiero. Limitato che sia ve lo voglio esporre ugualmente:
Oltre allo sviluppo in Rete, fino all'arrivo di una Civiltà moderna, purtroppo la Tv fa ancora purtroppo la parte da leone;
e quindi un canale televisivo, "Rai Italia info", pubblico, che faccia tra le altre informazione di campagna elettorale (anche infarinature). Ogni movimento/gruppo/partito.. composto da un discreto numero di seguaci (si potrebbe stabilire una consistenza minima) deve avere la possibilità di pubblicizzare il proprio "Programma" con gli stessi minuti concessi ai partiti di maggioranza; e solo in quel canale tv; e a ripetizione tutti i programmi come un disco rotto, cosi che possano essere visibili parecchie volte in tutte le ore della giornata.
Poi tutti a votare;
da un primo turno usciranno 2 partiti di maggioranza - si fa il ballottaggio e 150 persone andranno a fare il parlamento/senato/governo/ (totto Fuso al posto degli attuali mille).
tutti gli altri a fare il proprio lavoro, diverso chiaramente dal "politicante" (servizio che può essere fatto non come attività lavorativa, ma come servizio civile/volontario che va in appoggio ai rappresentati che risiedono in parlamento/governo)
4 anni di mandato
se ci si comporta bene ok
altrimenti morto un papa se ne fa un altro.

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 12.01.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Probabilmente ne siete gia' al corrente, tuttavia vorrei suggerire di pubblicizzare (ulteriormente) l'iniziativa popolare di raccolta firme per diminuire lo stipendio ai parlamentari italiani. C'e un gruppo in Facebook che ha gia' raggiunto oltre 80.000 iscritti in pochi giorni per promuovere la raccolta firme iniziata gia' da giorni in molti comuni italiani.

L'obiettivo e' 50.000 firme per presentare la proposta di legge, ma ce ne vorranno molte di piu' (speriamo qualche milione) perche' (forse!) venga ascoltata (infatti gli stessi parlamentari devono approvarla... e sappiano che non c'e' peggior sordo di chi non vuol sentire). Giustamente l'attenzione dei media e' stata negata pertanto internet e passa-parola a voce sono le uniche risorse cui potere ricorrere in un paese democratico come l'Italia.

Il gruppo facebook si chiama NUN TE REGGHE PIU'

Ciao
Marco

Marco Duz 12.01.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Hanno un bambino di tre anni gravemente malato, sono senza risorse economiche e la Asl non paga le medicine, le pomate, e tutto quello che potrebbe servire a lenire le sofferenze del piccolo: è la storia di Francesco e Teresa Memeo, lui bracciante agricolo, lei casalinga, genitori di Luigi Pio, affetto da una malattia genetica rarissima, l'ittiosi congenita del tipo 'Harlequin'.

La storia della famiglia di San Ferdinando di Puglia è riportata sulla "Gazzetta del Mezzogiorno". Le ittiosi si caratterizzano clinicamente per la desquamazione generalizzata della cute e sono malattie che portano sofferenze indicibili. Secondo il papà del piccolo i medici della Asl-Bat (la provincia di Barletta-Andria-Trani) gli hanno riferito che non ci sono i soldi per garantire al bambino i medicinali di cui ha bisogno.

CURE ORDINARIE E TRATTAMENTI - "Il bambino - racconta la mamma - è in cura presso la dermatologia pediatrica del policlinico di Bari" e "avrebbe bisogno oltre che dell'ordinario, di almeno quattro trattamenti al giorno, di interventi chirurgici per migliorare la limitata capacità delle mani, dei piedi, degli occhi, per poter parlare, cosa che non può fare". Il papà di Luigi Pio racconta: "Non ho mai avuto aiuto da nessuno, i servizi sociali del Comune non si sono mai occupati di noi, viviamo in una casa di cui, da un anno, non riusciamo a pagare i 300 euro al mese di affitto e le liti con i proprietari sono ormai all'ordine del giorno.

LA CASA POPOLARE - La domanda per una casa popolare non ha mai avuto riscontri ed io riesco a trovare le giornate di lavoro solo tre mesi all'anno, in estate, a 45 euro al giorno". "Viviamo - continua - in uno stato di profonda indigenza" e "se la Asl non ci darà più le medicine non sappiamo davvero come faremo". Il papà di Luigi Pio conclude il suo appello chiedendo aiuto alle istituzioni e a quanti possano rendere la vita del piccolo meno dolorosa

Alessandro Marini 12.01.12 10:50| 
 |
Rispondi al commento

12 Gennaio 2012
Nuovo Spot Paternita.Info al Cinema.

Da oggi per 10 gg al Multisala Galleria*, prima di ogni film.

Questa volta parliamo dei padri, ogni anno quasi 100 di loro si tolgono la vita a causa del divorzio e dell'emarginazione sociale.

[vedi lo spot risoluzione hd]
http://www.youtube.com/watch?v=vVszSP-G1xA

[condividi su facebook]
http://facebook.com/paternita/posts/321755524525303

- molto cordialmente, fabio barzagli
resp. nazionale network educativo paternita.info

NETWORK EDUCATIVO PATERNITA.INFO
http://www.paternita.info
http://www.infanzia-adolescenza.info
(*) http://www.multicinemagalleria.it/

Fabio Barzagli 12.01.12 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, facevo parte delle forze di completamento dell esercito italiano dal 1998. Per i primi anni venivo contattato regolarmente per fare delle visite di idonietà ossia fino al 2002. dal 2002 non si fece piu sentire nessuno fino a dicembre 2011 dove mi mandarono un modulo dove dovevo riconfermare la mia disponibilità, e cosi feci. In seguito m arrivò una email di presentarmi al distretto il 9.1.12 per essere sottoposto a visita medica di idonietá.
E cosi mi presentai al distretto pronto per la visita. Il maresciallo mi disse: ma ha portato gli esami di laboratorio e i referti delle visite? Al momento non capii allora mi spiego che siccome lo stato ha fatto degi tagli, le visite e gli esami avrei dovuto farmeli io a mie spese. Allora andai da mio medico di base per farmi fare l impegnativa e farli con la mutua... è qui che viene il bello quei tipi di esami non possono essere ffatti tramite mutua ma solo privatamente.
Allora da un laboratorio mi sono fatto fare un preventivo i quali mi hannochiesto oltre 600 euri... cifra abbastanza onesta a sentir il mio medico. Allora oggi ho deciso di non far piu parte delle forze di completamento. A questo punto mi domando e domando a voi, ma per sbaglio venivo richiamato, la mimetica dovevo portarmela da casa io? Le armi dovevo andare da un robivecchi per portarmele in servizio? E visto che c ero mi sarei dovuto acquistare su e-bay un carro armato? Queste sono le condizioni del nostro amato esercito... comunque mi sento felice l esercito è messo peggio di me... Arnaldo

Arnaldo Raglio 12.01.12 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Gennaio 2012-01-05

Viviamo l’ultimo periodo di falsa quiete prima della guerra civile.
Grazie al parlamento, senato, magistratura dello stato.
Grazie al regime di stato, servo delle banche e della finanza mondiale.
Servo dell’unico dio che tutti adorano sulla faccia della terra: il dio denaro.
Servo assieme agli altri governi mondiali, dell’egoismo e della criminalità.
Addentrarsi nei perché e nei percome di questa crisi, e delle conseguenze o cause e/o concause, serve solo a distogliere l’obiettivo del vero problema.
Gli stati sono tutti indebitati con le banche, eppure le banche sono in crisi.
Il debito pubblico è inestinguibile perché creato e gestito dalle forze finanziarie, che si appropriano del lavoro e dei risparmi delle famiglie, e stanno acquistando tutti i servizi dei popoli, con la colonizzazione del terzo millennio. Cioè impossessandosi dei servizi e tecnologie che appartengono solo ai popoli; ferrovie, autostrade, enel, acqua, gas, coste, ospedali e sanità ecc, oltre alle terre sconfinate e vergini di paesi come l’africa, o altri stati senza peraltro portare alcun beneficio alla popolazione.
Il tutto con l’approvazione dei fantocci messi su quegli stati dalle forze finanziarie stesse.
In italia la corruzione e l’ignoranza politica suffragate dalla magistratura di regime, sta portando il popolo alla rovine e conseguente rivoluzione.
Da anni il regime ci ha insegnato che:
- in italia non puoi prendertela con nessuno, perché il vero responsabile è invisibile ( spa, ente, regione, istituzione, decisione dell’europa, decisione dei mercati, irascibilità degli investitori esteri ecc.
- la dignità del popolo è stata annientata, non perché non ci sia, ma perché il regime ti ha fato capire in mille modi, che certe cose non potranno mai essere modificate e certe responsabilità non saranno mai verificate e o incriminate ( strage di Bologna, strage di Ustica, stragi dei Giudici onesti; ) alla strage di Bologna voglio riferirmi perché mi è venuto i

leopoldo garbo 11.01.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Il fiscal contest,l'accordo sulle regole di bilancio tra gli Stati dell'area euro, prevede la
riduzione tra debito pubblico e PIL.
Il fiscal contest è fortemente voluto dalla Merkel.
I Paesi con rapporto debito/PIL superiore al 60% dovranno impegnarsi a ridurlo ogni anno per 1/20 della distanza dal valore di rifeimento.
Per l'Italia, che ha un rapporto debito/PIL pari al 120%, ciò significherebbe una riduzione annua di 60/20 cioè del 3%. Ci vorrebbe un
taglio netto di 40-45 miliardi di euro all'anno.
Commenti :
La Cancelliera non fa che riportare in auge un parametro, che era stato trascurato 10 anni fa, per permettere all'Italia di entrare nell'euro. Si tenne conto allora solo del rapporto deficit/PIL che Prodi riuscì a portare,
funambolicamete, sotto la soglia del 3%.
Angela si è accorta che fu uno sbaglio clamoroso fare un tale regalo ad un paese poco virtuoso come l'Italia.
Ed ora Monti, anziché ringraziare la Germania per il suo tetnativo di condurci sulla retta via, cerca di convincere la Merkel ad ammorbidire la sua posizione.
Imho Monti deve assolutamente accettare queste regole facendo ricorso ai
beni pubblici (1800 miliardi ) e/o ai beni privati (8000 miliardi).
E' il minimo che l'Italia possa fare per dare un vero segnale ai mercati.
Saluti.
e.b.

emilio benecchi 11.01.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

tutte le notizie più lette della settimana

www.quaeram.blogspot.com

1) Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

2) I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

3) I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

4) Ultimi sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

5) Incredibile , si lamenta che guadagna 30000 euro al mese
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/incredibile-si-lamenta-che-guadagna.html

6) La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

7) La GIOCONDA era un uomo ?
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-gioconda-era-un-uomo.html

8) Tanzania , Cipro , ecco dove investe la LEGA NORD
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/tanzania-cipro-ecco-dove-investe-la.html

9) Il TANTALIO, il metallo che ci porterà alla guerra totale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-tantalio-il-metallo-che-ci-portera.html

10) Come vedere chi visita il tuo profilo facebook
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/come-vedere-chi-visita-il-tuo-profilo.html


raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 10.01.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento

. Penso che la forza di ogni abuso e prepotenza di un potere o di una religione è solo l'ignoranza di chi lo subisce. L'arma subdola che la moderna censura allora potrà usare sarà la paura o la confusione, ma la conoscenza resta l'unica forza.

Mich Bel 09.01.12 00:19| 
 |
Rispondi al commento

La novità della settimana e’ il Movimento 5 Stelle particolarmente tonico che supera agilmente la soglia del 4% e porta 22 deputati alla camera.

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Leggi in tempo reale come aumenta il debito pubblico italiano

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacenze alle Maldive

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

L'onorevole Pisacane si lamenta che guadagna 30000 euro al mese

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/incredibile-si-lamenta-che-guadagna.html

raffaele q., pomigliano Commentatore certificato 08.01.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Commento politico n.10
Il governo ci strozza
LA CRISI GALOPPA E IL GOVERNO AUMENTA LE TASSE,
IN QUESTO MODO DISTRUGGE I NOSTRI BILANCI E DIMINUIRANNO ANCHE I CONSUMI: STRINGEREMO LA CINGHIA
Caro Beppe Grillo, Secondo la Cia (Confederazione italiana agricoltori) i consumi alimen¬tari degli italiani hanno registrato un crollo per frutta e verdura, peggio ancora per pane, pasta e carni. .
I consumi domestici per l'alimentazione hanno fatto registra¬reì un calo dell'1,2%, con un crollo per gli ortofrutticoli, minore per carni, pane e pasta.
Notevole la caduta del 7,5% nei consumi di prodotti ortofrutti¬coli. Il forte aumento dei prezzi appare come indiziato numero uno. Le carni e i salumi sono in flessione, al pari dei derivati dei ce¬reali (pane e pasta) che diminuiscono del 3%. In consistente ribasso anche l'olio e i grassi da condimento. I piccoli esercizi temono di sparire a vantaggio della grande distribuzione. Il governo Monti parla di liberalizzazioni, che sono un solo uno dei 25 corposi capitoli della mia manovra in due punti, a vantaggio del 99% dei contribuenti, per recuperare più volte 45 miliardi.
Arnaldo Cantani, una mente che lavora

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 08.01.12 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
Attendo sempre che i 200 caratteri siano cambiati in qualcosa come "ingresso libero" I miei nuovi commenti politici e la mannovra di due punti e 25 capitoli, che salva il 99% dei cittadini Italiani,
attendono di apparire.
Grazie, Beppe Grillo, sei tutti noi!
Arnaldo Cantani, una mente che lavora

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 08.01.12 15:03| 
 |
Rispondi al commento

ogni misura di recepimento di nuove risorse, sia a seguito di nuove entrate che di riduzio ne di spesa deve essere destinata per il 50% alla riduzione del debito pubblico! Solo con l'affrancamento dal giogo del debito potremo gestire finalmente il nostro futuro,che non sarà di crescita ma di mantenimento dell'equilibrio e di ridistribuzione della ricchezza! Basta interessi alle banche basta prestiti per opere inutili quali TAV, ponte sullo Stretto,Mosé di Venezia, traforo del Brennero, nuovo traforo dell'Appennino Ligure, nuova autostrada in Maremma ecc. ecc.! Si al mercato locale, alle economie chiuse, al soddisfacimento dei bisogni primari a km.0. Viva il movimento 5 stelle per quello che porterá in questo senso!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento

È emerso, ad esempio, che oltre l'80% del debito è servito a re-finanziare il debito stesso, mentre solo il 20% è stato destinato a progetti di sviluppo. Si è reso così lampante che il sistema dell'indebitamento è un modo per fare gli interessi di banche e multinazionali, non certo dei paesi che lo subiscono. La Commissione è quindi giunta alla conclusione che il debito estero dell'Ecuador è illegittimo e dunque non verrà pagato.
Da allora, potendo utilizzare le proprie risorse per la crescita sociale e non più per il pagamento del debito, l'Ecuador è andato incontro ad uno sviluppo senza precedenti; la popolazione sotto la soglia di povertà è diminuita di quasi il 15 per cento.
Nell'ottobre 2010 il presidente Correa è riuscito a scampare ad un colpo di stato militare grazie all'incredibile sostegno di cui gode da parte della popolazione. Da dentro l'ospedale in cui era stato rinchiuso dichiarava: “Il presidente sta governando la nazione da questo ospedale, da sequestrato. Da qui io esco o come presidente, o come cadavere, ma non mi farete perdere la mia dignità”.

Dall'Ecuador, come dall'Islanda, ci arriva un messaggio di speranza. Il ricatto del debito, utilizzato dai poteri forti della finanza globale per imporre misure drastiche e impopolari - depredare così intere nazioni - può essere interrotto. Dell'enorme debito che grava sul mondo intero, solo una piccolissima parte è in mano a piccoli risparmiatori, cittadine e cittadini. La stragrande maggioranza appartiene ad enormi gruppi finanziari privati, che lo usano per alimentare e gonfiare all'infinito questo meccanismo suicida. In Ecuador hanno deciso che a questo debito, ingiusto, è giusto ribellarsi.
Voi italiani!!
Quando suonerà la vostra campana?
Ricorda la campana suona per tutti!

A s. Commentatore certificato 08.01.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

La domanda da porsi è: come si può consentire il voto "democratico" della maggioranza degli elettori se, con grande probabilità, quel voto eleggerà le persone sbagliate?
E più si estende il diritto al voto (voglio dire: più gente vi partecipa) e maggiormente nefasta sarà la conseguente scelta dei candidati.
In altre parole: più gente vota e più incompetenti (e ladri) andranno al governo.
Ancora una volta, non è un'opinione, è matematica.
Se, dunque, si volessero eleggere le persone migliori (o le meno peggio) bisognerebbe limitare il diritto al voto a una parte (selezionata) di cittadini; e più si selezionano gli elettori e migliori saranno gli eletti.(bastano sei domande)
Se si fanno votare solo gli scimuniti, è molto probabile che saranno eletti degli scimuniti. Se si fanno votare solo i geometri, si eleggeranno (molto probabilmente) dei geometri; e saranno, invece, eletti degli ingegneri se a votare saranno solo gli ingegneri.
In pratica: gli elettori scelgono quelli che più gli rassomigliano.
Se si fanno votare tutti i cittadini, la media degli eletti, sarà necessariamente uguale alla media degli elettori (e media, inutile dirlo, è sinonimo di "mediocre").
Se si fanno votare, invece, solo persone oneste, capaci ed intelligenti, questi eleggeranno (quasi certamente) candidati onesti, capaci ed intelligenti.
Secondo voi, non sarebbero meglio quelli eletti da quei pochi onesti capaci ed intelligenti, anziché questi corrotti, incapaci e mediocri che abbiamo adesso, eletti a maggioranza popolare?
Se abbandonate per un solo istante l'ipocrita concezione del diritto al voto per tutti (anche per quelli manifestamente incapaci, ladri o, più semplicemente, stupidi), vi accorgerete, credo, che far votare solo i migliori, condurrebbe inevitabilmente ad una società migliore.
Platone, 2500 anni, fa ne era assolutamente certo.
www.borsari.it
Finalmente altre voci si accodano alla mia espressa molto tempo prima della presente
jackal.Il modo giusto di avanzare:
usate il cervello

A s. Commentatore certificato 08.01.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

27 28 29 FEBBRAIO VENGANO IN ITALIA IL TEEM DELLA MODERN MONEY TEORY QUELLI CHE HANNO FATTO USCIRE L' AEGENTINA DAL FALLIMENTO, PARTECIPATE, DATENE ECO E' IMPORTANTE, NON FACCIAMOCI LE SEGHE SU MAFIA, EVASIONE FISC. ETC L'EURO CI FARA UN COLO COME LA BOCCA DEL VESUVIO, AZIONE GENTE E' FONDAMENTALE.

giuseppe genovesi, Pisa Commentatore certificato 08.01.12 09:01| 
 |
Rispondi al commento

beppe uno dei post migliori di sempre !

se la crisi ci affonderà, sarà nostro dovere civico esiliare dall'italia a tempo indeterminato i seguenti figuri (e relativa parentela)

1)sua maestà la uomo merd.accia Prodi Romano, che truccò i conti per entrare nell'euro (ricordate la famosa tassa per l'europa?)
e favorì l'allargamento anche a paesi inaffidabili, che ci stanno mandando a pu.ttane l'economia

2) sire di mer.da Berlusconi Silvio,
che in 10 anni di bassi tassi permessi dall'euro non ha ridotto il debito, e anzi l'ha aumentato (coca, put.tane, etc, etc, etc)

forza beppe !!!


roberto p. Commentatore certificato 08.01.12 04:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quel che ne sò io sarebbe anche bastato mantenere questo articolo scritto dai nostri padri costituenti:
Art. 50
"Ogni cittadino ha il dovere di essere fedele alla Repubblica, di osservarne la Costituzione e le leggi, di adempiere con disciplina ed onore le funzioni che gli sono affidate.
Quando i poteri pubblici violino le libertà fondamentali ed i diritti garantiti dalla Costituzione, la resistenza all'oppressione è diritto e dovere del cittadino."

anzichè convertirlo nell'art. 54:
"Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi.
I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle, con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge."

Cambiare la costituzione è una cosa MOLTO PERICOLOSA, per il semplice motivo che per farlo hai bisogno dei partiti.... a meno che il M5S non superi il 67% dei consensi si intende.


BASTA NON SE NE PUO PIU QUESTI CIALTRONI SI DEVONO LEVARE DAI COGLIONI

FABRIZIO GIOVANNINI 07.01.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Musica che sveglia: http://youtu.be/wDQtZWUn1Q4
SPNS from Reggio Emilia

Lorenzo Braglia 07.01.12 19:18| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI QUELLI CHE HANNO DISTRUTTO L'ITALIA, POLITICI IN TESTA:
1) ACCUSA E PROCESSO PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE FINALIZZATA AL RAGGIUNGIMENTO E AL MANTENIMENTO DEL POTERE POLITICO, ALLA PRIVAZIONE DEI DIRITTI COSTITUZIONALI AI CITTADINI, ALL’IMPOVERIMENTO DELLA POPOLAZIONE E DELLE RISORSE NATURALI NAZIONALI A FINI DI LUCRO PER SE STESSI E LORO AFFILIATI E MANDANTI;
2) ACCERTAMENTO PATRIMONIALE E FISCALE PER TUTTI GRADI DI PARENTELA E PER I RAPPORTI POTENZIALMENTE RILEVANTI;
3) CONFISCA DEI BENI (LIQUIDITA’, BENI MOBILI E IMMOBILI) DERIVANTI DAL PERCEPIMENTO DI VITALIZI, INDENNITA', SUPER-STIPENDI, SUPER-PENSIONI ED ALTRE RUBERIE "LEGALIZZATE";
4) ACCUSA E PROCESSO PER TRADIMENTO DELLA NAZIONE;
5) CHI PIU’ NE HA, NE METTA.

NOI CITTADINI E LAVORATORI STIAMO SOCCOMBENDO E “LORO” CONTINUANO AD INGOZZARSI COME SE NIENTE FOSSE, NON MERITANO NESSUNA PIETA’.

Roberto V., Recanati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.12 17:15| 
 |
Rispondi al commento

sul tema del bipolarismo dopo la seconda guerra mondiale e del ruolo possibile delle nuove esperienze di partecipazione e cittadinanza cercate gli studi di Ralph Nader: lui capì per primo il problema e la cura possibile di questa degenerazione dei sistemi politici moderni!


Non e' un attacco ai ricchi cara Sempreche' ma ai disonesti,ladri, papponi,cocainomani,evasori,speculatori..insomma la rovina di sto' paese...cara Sempreche'.

luciano canale 07.01.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gazzetta Concorsi n.103 del 30.12.2011

Date un’occhiata ai concorsi indetti a dicembre 2011 e ditemi se ho avuto una svista.
CONCORSO per 57 DIRIGENTI PRESSO L’AGENIZA ITALIANA DEL FARMACO.

Ma davvero pensano che non ce ne saremmo accorti?
Ma questi signori del potere, hanno capito che stiamo sull’orlo DELLA BANCAROTTA ECONOMICA?
Hanno indetto un concorso per infilare i loro ”Pupilli” presso l’Ag.Italiana Farmaco.
In questo modo forse riusciranno a “massacrarci” meglio con nuovi MEDICINALI,VACCINI pseudo-salvavita, utili solo a far INGRASSAR le Case Farmaceutiche.
Quest'ultime sono in crisi ma tenteranno di “piazzare gente amica dentro un agenzia dello Stato”? è più di un dubbio.
Controllate gli ultimi concorsi fatti da Enti pubblici: vi accorgerete che ultimamente sono solo per funzionari e dirigenti.
Vi siete chiesti perché ?
Perché i “NEPOTI DELLA CASTA” non si accontentano più di un posto da “semplice impiegato”.
Cosi avverà, come in Regione Sicilia–e non solo– che nel Pubblico arriveremo ad avere più dirigenti che impiegati. Gente che non ha mai fatto la vera “gavetta”, che ha ottenuto tutto senza sofferenza e che mancherà di semplice umanità.
E il lavoro sporco chi lo farà?
Presto ci diranno che vi son migliaia di esuberi nel Pubblico Impiego.
Ma non penseranno a buttar fuori i Dirigenti di troppo, gli ultimi arrivati grazie al politico di turno.
Licenzieranno ancora gli indispensabili insegnanti precari, i medici, ridurranno le forze dell’ordine, i dipendenti della Giustizia. Ma i Dirigenti degli Enti Pubblici, benché neoassunti, avranno tutele extra e saranno gli ultimi ad uscire.
Questi saranno i NUOVI DIRIGENTI che avremo sulla schiena per i prossimi 40anni.
LA CASTA STA MORENDO.
Ma sta figliando ed inserendo i suoi geni nel grembo dello Stato, cosi che si perpetui il gene dell’immorale disumanità degli IDIOTI al potere.
In natura quando un essere vivente sta morendo, lascia il suo gene, seme o le spore perché si rigerino..(segue)
Gloria R.
eticattiva.it

Gioia Blues (gioiablues), Roma Commentatore certificato 07.01.12 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le etichette le danno i fanatici.

Quelli che tu sei come sono loro oppure sei "fuori".

Sia che tu dica che prima di regalare un sacco di cose a chi è arrivato qui senza essere invitato bisognerebbe regalarle a chi vive da sempre qui e non ha mezzi per sostenersi, sia che tu dica che qualcuno, pur volendo fare, è stato impedito di fare quello che voleva per attacchi congiunti di certi apparati che non pensavano minimamente al benessere comune ma a togliere di mezzo un tizio ingombrante.

Immediatamente ti appioppano l'etichetta di disfattista, di razzista, di fascista, di asservito, e poi sei uno che non capisce un accidente, sei un limitato , un subnormale, uno che manco sa esprimersi perchè lo fai con grugniti, pisciano su te e sulla tua tomba, augurano a te ed a tutti i tuoi discendenti le più orribili sventure, e loro che ti accusano di essere razzista dimostrano per primi di esserlo.

Ma, caro Grillo, hai messo in piedi una cosa che ti è sfuggita di mano, confessalo.

La tua idea era quella di un Movimento, ma adesso movimento non è più.

Ma certe tue prese di posizione fanno ridere: come questa.

Non si dovrebbe essere solo di una parte o dell'altra, ma sono proprio i tuoi fan che stabiliscono i paletti.

Perchè non conta che ci possano essere idee condivise: se ti catalogano in un certo modo, sarei sempre considerato in un certo modo.

Qualunque cosa tu dica.

E tu non è che fai molto per evitarlo, visto che chi non segue il tuo "verbo" è un rèprobo da espellere (ma da che cosa, poi?).


Mgras 07.01.12 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno alla comunità del blog. Ieri i miei commenti sono stati cancellati ed è stato impedito al mio account di inviare commenti. Oggi e solo per oggi ho ricreato un nuovo account per esprimere la mia amarezza, con la tristezza nel cuore per essere stato bannato da chi ho sempre creduto. Non manderò più alcun commento. Sono davvero dispiaciuto. Buona fortuna e mi auguro che una volta a Roma riusciate a dimostrare che siete davvero un movimento capace di democrazia libertà di pensiero.

Asdrubale Nigoglietto 07.01.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sistema equitalia rappresenta l'azione distruttiva di uno stato corrotto contro i cittadini che non rispondono al pizzo di stato......la "Bustarella", per delegittimare il lavoro autonomo di onesti contribuenti in onore e a favore di un sistema economico basato sulla delinquenza organizzata.

massimo sartori 07.01.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento


Tertium non datur??
Se passasse questo brocardo equivarrebbe a dire che il m5s è destinato a fallire!
Si, certo, a fallire, perché se la dicotomia è costituita dalla politica e dall’antipolitica, deve esistere una terza via.
E la terza via è proprio un movimento 5 stelle.
L’evoluzione del movimento è inevitabile.
Vedete, anche io ho apprezzato l’intervento di Molteni, ma non sono convinto che alla fine il m5s debba inevitabilmente confluire nella destra o nella sinistra.
Perché oggi non ci sono più quelle categorie politiche che le contraddistinguevano.
Oggi è tutto diverso perché oggi non abbiamo un’ideologia e siamo tutti più deboli moralmente!
Sai cosa penso, caro Beppe, che affermare “tertium non datur” significa che tu temi per il tuo movimento, perché lo ritieni privo della necessaria autostima!
Si ragazzi, sono convinto che Beppe teme che noi tutti non potremo farcela soprattutto perché siamo privi della forza necessaria, della determinazione che solo una forte autostima nei nostri mezzi può darci per costituire una vera alternativa al sistema politico attuale e a questa destra e a questa sinistra.
L’autostima, almeno come l’intendo io, non significa sentirsi i migliori, i più fighi ma sentirsi veramente pronti per decidere cose di interesse generale.
Riconoscersi nel brocardo “tertium non datur” significa sentirsi limitati e rassegnati all’idea che gli spari sopra sono solo per noi!
Scusatemi, ma proprio non mi va l’idea che siamo destinati a fallire.
Per me esiste sempre l’alternativa ad ogni dicotomia creata dall’uomo!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 07.01.12 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiedo scusa per l' ot

Ma che fine hanno fatto i ministeri al nord?

Emiliano Z. Commentatore certificato 07.01.12 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...E nessuno si è accorto, sulla via per arrivare all'EURO che la nostra vita quotidiana il nostro modo di vivere NON era compatibile con il modo di vivere che VOLEVA IMPORCI l'EURO. Non solo ma penso che l'ECONOMIA basata sull'EURO non sia compatibile neanche con gli Spagnoli, Francesi (dovevo mettere priama in elenco), coi Portoghesi, e... con TUTTE LE NAZIONI dell'ex blocco comunista... Ma chi l'ha voluto l'EURO? E ora che la "frittata" è fatta e cotta... come ne usciamo da questa MESS globale? E a noi che ci piace essere nell'occhio del CICLONE, ci mandiamo Draghi, alla BCE... Sai che soddisfazione, uscire dal sistema EURO mentre a gestirlo e' UN'ITALIANO?! Signore aiutaci... la barca affonda: Save Our Soles! FAAAAASSST!

HappyFuture 07.01.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'alleanza antitedesca fra Monti e Sarkò....mi puzza di vecchi accordi nucleari... ma sarà ma non mi fido!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 07.01.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

RIFIUTI A NAPOLI, IL MANAGER RAPHAEL ROSSI PREMIATO COME UOMO DELL'ANNO DALLA TRASMISSIONE REPORT NOTO PER AVER RIFIUTATO UNA TANGENTE A TORINO E AVER DENUNCIATO I VERTICI AMIAT E' STATO LICENZIATO DA MANAGER DELL ASIA DI NAPOLI DA DEMAGISTRIS. ROSSI HA DICHIARTO: IL MIO NO A 23 ASSUNZIONI INUTILI ALL'ASSISTENZIALISMO E AI GIOCHI POLITICI.

Serve una mass action contro De Magistris sindaco di Napoli!! Il sindaco predica bene razzola male!!!!
VERGONA!

p.s:
Il discorso di Monti oggi a Reggio Emilia non è stato male spero che si passi dalle parole ai fatti!! Le intezioni sembrano serie!!! Andatevelo a vedere!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 07.01.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si sputtanano i soldi pubblici nel Veneto:
30.000 Euri alla Confraternita del "baccalà";600.000 Euri per la promozione delle coste e dei litorali veneti; 350.000 euri a sostegno delle Dolomiti e 228.000 euri destinati al CAI e alle comunità Montane.
E bravi i leghisti...vi fate belli con il denaro pubblico!
Siete la zavorra di questa Italia!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 07.01.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La nuova premier Portia Simpson Miller annuncia la prossima "secessione" dal Commonwealth.

LONDRA - "Amo la regina e penso che sia una bellissima signora. Ma il suo tempo è venuto". Con un linguaggio franco e diretto, la nuova premier della Giamaica ha annunciato nel discorso di insediamento che il suo paese intende fare a meno di Elisabetta II come capo di Stato e che abolirà la monarchia per diventare una repubblica. Portia Simpson Miller, 66 anni anche se ne dimostra quindici di meno, ha portato a una vittoria a sorpresa il suo People's Party, una formazione di centro-sinistra. E' la prima donna a diventare primo ministro nell'isola caraibica famosa per la musica reggae e per le sue meravigliose spiagge, ma anche per problemi di miseria e di droga. E fin dal discorso inaugurale la neo-premier ha promesso cambiamenti a dir poco rivoluzionari, in particolare per spezzare i residui legami coloniali con Londra.

http://www.repubblica.it/esteri/2012/01/06/news/giamaica_regina-27694226/?ref=HREC1-10
................................

Politica dall'alto!
Persone autorevoli, coraggiose.
...il resto e' conseguenza e non viceversa!

anthσny★ c. (anthσny★c.) Commentatore certificato 07.01.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Corriere: Monti contestato da Lega e Rifondazione al suo arrivo al teatro municipale di Reggio Emilia. Patetici partitelli dei miei stivali.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 07.01.12 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi bellissimo dossier su il FQ: da dell'Utri alla eternit i verdetti gli inquisiti i condannati in primo grado e abusi edilizi.
La crema del potere forte in italia.
Italiani ricordate i nomi ed eventuali riciclaggi.
Italianiiiiii...ricordate i nomi per le prossime elezioni!
PS: ci vorrebbe qualcuno sul blog che aggiornasse l'elenco di questi ladroni!

Viva il m5 stelle il resto è cacca politica!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 07.01.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giovannino ...oggi non c'è trippa per gatti!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 07.01.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ANSA) - NAPOLI, 7 GEN - La nave Nordstern, proveniente dall'Olanda e diretta a Napoli per il trasporto transfrontaliero dei rifiuti attualmente negli impianti Stir, è attraccata nel porto della città.

La nave è giunta questa mattina alle 8, così come annunciato dall'Amministrazione comunale. Ripartirà dal molo 44, dove e' ormeggiata, presumibilmente il prossimo martedì carica di circa tremila tonnellate di rifiuti.
De Magistris, un nome una garanzia. Fatti e non parole!!!

Florindo. Massa Commentatore certificato 07.01.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fai la conoscenza col tuo Ministro degli Interni .
è prefetto, si chiama Cancellieri.

" Voglio che il paese sia vigilato "
Capito ?
Vigilato... non tutelato, protetto ma ..... vigilato......

Al domandone di quei servi di Repubblica :

Criminalità politica: novità sui pacchi esplosivi degli anarcoinsurrezionalisti?

risponde

"Non ce ne sono ancora. C'è un grande lavoro da parte di una polizia molto preparata che aveva previsto una simile emergenza. Ma il fenomeno è difficile da stroncare".

http://www.repubblica.it/cronaca/2012/01/07/news/violenza_roma_intervista_cancellieri-27702109/?ref=HREA-1

Il coprifuoco a quando ?

Alina F., Varese Commentatore certificato 07.01.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento

La comunità cinese: «Siamo bersaglio di scippi e rapine, occorre maggiore attenzione»

«Noi cinesi ci sentiamo presi di mira»

anche noi italiani indirettamente ci sentiamo presi di mira con i vostri lavori in nero, l'import dei vostri compaesani, la concorrenza sleale, la vendita di paccottaglia senza nessuna regola, l'illegalita' e il non pagare tasse!!!

Ernesto Gatti Commentatore certificato 07.01.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti: "I giovani ispirano la nostra azione" E Napolitano richiama al rigore e all'equità

Quante insulsaggini da questo vecchietto arzillo. Non vedo l'ora che il suo "giocattolo Monti" si rompa per vedere l'effetto che fa.

questo vecchietto ci costa quanto la regina elisabetta !!!

Ernesto Gatti Commentatore certificato 07.01.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rigore ed equità. Sono le parole d'ordine che usa, ancora una volta, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano,


intanto spendiamo qualche soldo ancora per menarla su con l'unita' d'italia: l'importante e' che mi lascino i 4 libretti di pensione, servitu' e zero spese a me e mugliera!!!

Ernesto Gatti Commentatore certificato 07.01.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/gpV5LZXHI8A

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 07.01.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

@ Ciborio

Sentimi bene, Ciborio, non mi piace per niente questo tuo modo di fare.
Sei TU che sembravi non aver pace se non circostanziavo una riflessione di carattere generale.
E' stato dietro la tua insistenza che ho citato Acul utopia ma, voglio che sia chiaro, se devo polemizzare con lui o con chiunque altro non ho bisogno della tua intercessione.
L'ho già fatto tutte le volte che ne avvertivo l'esigenza.
Sei tu che, con la mania di citare le fonti, non sembri in grado di avere una visione complessiva del blog nè del mondo in cui vivi.
Se dico che in questo blog c'è molta gente che ha un atteggiamento pregiudiziale verso gli stranieri, sfido chiunque a smentirmi anche se non cito nome e cognome di ogni razzista.
La differenza tra me e te, mi sembra di poterlo affermare, è che tu hai necessità di individuare fisicamente amici e, preferibilmente, nemici; io invece provo a portare il mio contributo ad una discussione che dovrebbe aiutare a definire quelli che sono i contorni reali di questo movimento.
Comunque, preferirei non dovertelo ripetere, evita di introdurmi faziosamente nelle tue personalissime battaglie (del cazzo ndr).

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da qualsiasi parte Io mi sente, non mi cancella nessuno!
Non mi dico di sinistra poiché ho anche idee di destra, come la meritocrazia. Non sono razzista ma pretendo che coloro che vengono in questo paese (perché poi?) si adeguino alle nostre leggi pur preservando le loro culture. Se ci sono chiese, ci devono essere moschee anche se personalmente vieterei ogni simbolismo di culto...Se sei credente puoi credere benissimo per i cavoli tuoi a casa tua. Penserò sempre con la mia testa senza badare ai giudizi della gente. Mi sento nel giusto nei miei pensieri e comportamenti anche se accetto e apprezzo consigli e critiche.Destra e sinistra non vuol dire un cazzo. Io non sono di centro, allora dove verrei collocato? Forse da quella parte di persone dette populiste? Ma si dai...Una società è sana quando la sua popolazione è soddisfatta. Senza questo criterio, che siano destra o sinistra avremmo lo stesso risultato che è l'Italia di oggi.
Buona vita a tutti...ma non hai fascisti!

Flavio P. Commentatore certificato 07.01.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

"Pensare è l'azione più pericolosa per il Sistema. Fallo. Fallo ora. Pensa."
Tutto ciò che questo sistema, ma poi tutti i sistemi cercano di fare è annientare il pensiero ...partendo dai giovani, l'educazione è la prima cosa da colpire!!
un giovane senza idee è molto più facile da "ammaestrare" ed "educare" al sistema dei "si però mica tutti"diamo ai nostri giovani la forza di porsi con le loro idee

paolo trebbi 07.01.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, è una vergogna!
Si continua a definire "sinistra" il partito di bersani!
E' falso,naturalmente, quì ha ragione beppe, anche il termine progressista è assolutamente ingiustificato per il pd!
Il fatto è che fa comodo ai capitalisti, ed al sistema in genere, fare apparire come sinistra quella che è solo variante vagamente annaquata del capitalismo, in modo da poter giustificare le proprie nefandezze, e le proprie contraddizioni!
Lo ripeto, scusandomi per l'ennesima reiterazione:
IL PD NON E' DI SINISTRA!

l., ancona Commentatore certificato 07.01.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'EURO non fa per noi. Eravamo abituati alle lirette, dalla circolazione veloce: spesa quotidiana di caffè al bar; quattro foglie di verdura, 2 mele, la fettina di carne... spesa giornaliera, in lire. L'Euro vuole, come del resto il dollaro: spesa settimanale, o mensile. uscita serale, per hamburger, pizza parlor, coca e night at the movies. TUTTA spesa su "credid card"! Torniamo alla lira... PRECIPITEVOLISSIMAMENTE. Ci verimme, EUROPA!

HappyFuture 07.01.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raga l'unico strumento che abbiamo per cambiare qst Paese è votare "bene" e mandare a casa questa casta di ladri.... Armiamoci quindi di una matita alle prossime votazioni e facciamo il ns. dovere, altrimenti tra poco dovremmo armarci di bastoni (per nn dire qualcos'altro) e andare direttamente a Roma e mandarli a casa a legnate. Meditiamo... e Buon anno a tutti.

Pietro 07.01.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento

grillo dice che gli imprenditori ed i disoccupati disperati si uccidono, ma che un politico non si uccide mai.
L'Unità polemizza contro Grillo che vorrebbe che i politici si suicidassero.
Grillo aveva censurato il suo consgliere regionale dell'Emilia perchè aveva difeso i lavoratori dell'Unità licenziati.
L'Unità si vcendica e si scaglia contro grillo.
Conclusione : La destra, Berlusconi, la DC,. e tanti altri ridono e se la godono.
Cattivo risultato.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 07.01.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

torpignattara c’era una volta Roma
Pubblicato il 7 gennaio 2012 da admin
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=175803&sez=HOME_ROMA&npl=

metto questo link per e evidenziare la rincorsa mediatica, come il solito,all’”avvenimento” ad effetto.
Non mi interessano le indagini, le contraddizioni, cose da investigatori.
Quello che mi preme sottolineare è lo sconcerto del quartiere.
E’ mai possibile che nessuno in un quartiere come Torpignattara noni si aspettasse un evento del genere?.
E che sempre si è stupiti dalla ferocia?
La dimostrazione, per me, che si vive estraniati dalla realtà in cui si è immersi,
e, insieme, la caparbietà mista ad ipocrisia di non volerne prendere atto.
Perché prenderne atto significherebbe assumersi la responsabilità di cambiare questa esistenza:
aggredire un fenomeno e capirne la reale valenza.
Più comodo lamentarsi per la mancanza di sbirri sul territoio., è più
falsamente rassicurante.
Il dato di fatto reale , al di là, di ogni singolo fatto o fattacciodi cronaca “nera” è uno , per me è :
Come il sistema Capitale ormai, nella sua crisi irreversibile, non riesce a governare, non può più!la situazione economica e insieme tutte le questioni geopolitiche, allo stesso modo, una frazione fondamentale del capitalismo : le mafie non riescono a controllare , il territorio che amministrano e gli adepti : effetto crisi pure questo.
E’ vero le mafie fanno le cos più turpi, da quella italiana a quella cinese, per restare nel merito.
Ma se pensiamo alla mafia americana e alla strage di San Valentino e alla catena di fatti di mafia dell’epoca, ci viene in mente che avvennero durante periodi di crisi
Le mafie non hanno alcuna remora nell’uccidere infanti e fanciulli, ma non nascondiamoci dietro un dito, non fanno certo queste cose in pieno giorno,sotto gli occhi di tutti, non converrebbe nemmeno ad una mafia concorrente: che “sicurezza” proporrebbero al quartiere?

ippolita ., genova Commentatore certificato 07.01.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le multinazionali evadono il fisco grazie alle leggi

In base alla legge numero 311/2004 articolo 1 comma 429 le grandi multinazionali come appunto ikea, auchan, carrefour etc. etc. etc. con sedi in paradisi fiscali, pagano le tasse dove hanno la loro sede legale. il bottegaio, parliamoci chiaro “u’ putekar’” o “a’ putec’” se non batte lo scontrino fiscale becca un verbale che arriva anche a mille euro. stÀ bene ovviamente a chi non ha tale problema visto che ha le mani in pasta alle multinazionali o ha sedi legali dei suoi affari in paesi che non tassano!!!probabilmente non te ne sei mai accorto, ma lo scontrino che ti è stato dato all’atto di pagamento presso un ipermercato o presso un negozio appartenente ad una multinazionale, è non fiscale. cioè? cosa significa? te lo spiego subito. gli azionisti proprietari delle multinazionali hanno tutti la residenza in paradisi fiscali che non pagano tasse e usando la legislazione (nazionali e internazionali) particolarmente favorevole riservata alle aziende multinazionali, non pagano tasse in nessuno dei paesi in cui operano.
——
giornali e le televisioni non pubblicheranno mai questa notizia…pubblicitÀ docet!!! segue……
http://ilfattaccio.org/2012/01/05/le-multinazionali-evadono-il-fisco

Nicola D., Torino Commentatore certificato 07.01.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

UNA LEGA DI CAZZATE
FIGURA DA PIRLA

Quell’idiota di Calderoli eccita schiere di altri idioti a impestare i media con proteste sulla cena di famiglia di Monti per qualche euro di luce e gas, avendo pagato Monti tutto per una cena in famiglia a base di tortellini e cotechino per 8 familiari tra cui 4 bambini,tutto cucinato e servito dalla signora Monti. Ma per questo evidente “scempio di danaro pubblico mentre il paese è in grave ristrettezze” Calderoli ha fatto una indecente piazzata arrivando a chiedere perfino le dimissioni di Monti!!
Ma dove era Calderoli quando Berlusconi arrivava a Palazzo Chigi e cambiava statue e quadri affidando sprechi e sciali a Sgarbi che lo riempiva di altre opere d’arte come se non ce ne fossero abbastanza, e che vendette subito i suoi tre aerei privati per comprarsene altri tre più moderni a spese dello Stato e che anche recentemente ha preteso altri due superelicotteri privati di superlusso da 50 mln?O ha concesso 19 Maserati blindate da 117.00 € cadauna ai generali? E che dichiarò che tutte le sue case erano Palazzi di Stato e dunque esigevano scorte di polizia perenni ed erano attraversate da stuoli di escort trasportate da aerei blu o da auto della polizia usate come taxi.E chi pagò l’enorme ristrutturazione di Palazzo Grazioli,una reggia di mille mq lussuosi,che il premier volle come 2a casa a Roma?E che usò per feste porno e bunga bunga? E dove era Calderoli quando B piazzava le sue escort nei consigli comunali,in Parlamento o al Ministero scaricandole a spese nostre? O quando manipolava le leggi per togliersi dai piedi i processi,pagare meno tasse, regalarsi le frequenze del digitale,diminuirsi le multe,fare donazioni ai figli senza far pagar loro tasse o depenalizzava il falso in bilancio, premiava l’esportazione di capitali neri e condonava gli abusivismi? O forse Calderoli è così strabico che quando mira gli sprechi di Stato vedo solo quelli di Monti che non esistono e si perde quelli di B che invece esistevano eccome?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.01.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

......ahahahahah...voglio denunciare il sindaco "fascio" di Casaleggio, per omissioni di atti d'ufficio, per non aver chiuso questa discarica massima che è questo blog.....grazie a stirner-bellandi e vivarelli e loro simpatizzanti, (leggi scagnozzi)....La sirner-bellandi e vivarelli, la coppia piu' "simpatica" del blog......ahahahahahaha.

Wolfgang Schuster - Stuttgart 07.01.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“LE BANCHE NON VOGLIONO PIÙ RESTITUIRCI I NOSTRI SOLDI”?

Ho letto che ci sono banche che quando un cittadino si reca allo sportello per effettuare un prelievo superiore ai mille euro chiedono la “CAUSALE DEL PRELEVAMENTO” adducendo la motivazione la nuova manovra economica del governo prevede il tetto massimo di prelievo a mille euro.

Ad oggi però non ho ancora sento nessuna banca chiedere la “CAUSALE DEL VERSAMENTO” in contanti d’importi superiori ai mille euro, che forse per il fisco sarebbe più interessante sapere da dove provengono certe entrate dei cittadini contribuenti.

Quando la nuova manovra economica ha solo abbassato il tetto per i pagamenti in contanti a 1.000 euro, e non certo i versamenti ed i prelevamenti dai depositi bancari e postali.

Detto ciò, dobbiamo quindi far notare che non esiste alcun limite ai prelevamenti ed ai versamenti di danaro contante, e nemmeno esiste una “causale” da evidenziare nel momento in cui si effettuano dette operazioni bancarie.

A me mi sa, che le banche con le pezze al culo, “APPROFITTINO DELLA CREDULITÀ POPOLARE”, per limitare la circolazione di denaro contante, “IN FAVORE DEL LORO DENARO VIRTUALE”, che probabilmente non hanno, ma che si fanno pagare profumatamente dai clienti con le così dette spese di tenuta del conto.

Se mi chiedono la “CAUSALE DEL PRELEVAMENTO”, gli rispondo “PAGAMENTO PRESTAZIONI SESSUALI”, il denaro è mio e lo gestisco io.

Paolo R. Commentatore certificato 07.01.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orietta Berti , finche la barca va .. http://www.youtube.com/watch?v=2cHYhfm_AXg

zum tara zum tara zum .. viva l' Itaglia ..

emme gi m5s 07.01.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento

con tutti 'sti furti di denaro pubblico tramite corruzione, sprechi, etcetc., inutile rifare sempre lo stesso elenco di ignobili maialate italiote, dove vogliamo andare.

e' li' che bisogna agire, altrimenti finito. una strage, una lenta agonia.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 07.01.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Perché l’Europa non avrà un futuro roseo?

Forse per gli stessi motivi perché si sfascio l’ex Yugoslavia; forse per gli stessi motivi perché si sta sfasciando l’Italia; forse per gli stessi motivi perché si sfascio il CCCP; forse per gli stessi motivi perché si sta sfasciando la Spagna; forse per gli stessi motivi perché NON si sta sfasciando la Germania…

Se in Yugoslavia c’erano un tot di serbi, un tot di croati, un tot di musulmani, un tot di iugoslavi… in Italia abbiamo un tot di padani, un tot di terroni, un tot di austriaci, un tot di romani, un tot di stranieri, un tot di italiani… in Europa abbiamo un tot di tedeschi, un tot di francesi, un tot di italiani… in CCCP c’erano un tot di bielorussi, un tot di russi, un tot di ucraini, un tot di sovietici, un tot di…

Forse in questi stati o pseudo tali manca, o mancava, una maggioranza di CITTADINI!!!

Hasta farisei

Tony Commentatore certificato 07.01.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per ACUL UTOPIA
LEGGI E RISPONDI CON CALMA

Andrea Molteni ha scritto un post che, in parte, poteva essere preso come spunto di riflessione. Ad un certo punto ha tirato in ballo gente del blog, sostenendo tesi che aspettano una tua risposta.

Dopo avere letto questi scitti di Andrea Molteni:
1) io non sto nello stesso movimento in cui c'è gente che darebbe fuoco ai rumeni;
2) In questo blog leggo persone che odiano gli stranieri;
3) Ha più volte manifestato insofferenza verso gli stranieri (anche se non vuole che gli si dia del razzista);
4) sono abbastanza certo che “acul utopia” voti M5S;

QUESTA LA MIA DOMANDA

Io non detto regole. Ti chiedo solo di fare il nome del blogger in questione e nulla più.
Per te dovrebbe essere facile, considerato che ciò che scrivi è grave sia per te che per gli altri. Trovo molto difficile mettere in dubbio un blogger o l'intero movimento senza avere pezze di appoggio, cosa che tu, a differenza mia, riesci a fare con molta facilità.

E LA RISPOSTA DI ANDREA MOLTENI

Se hai necessità di un nome te ne faccio uno, il primo che mi viene in mente: Acul Utopia.
Ha più volte manifestato insofferenza verso gli stranieri (anche se non vuole che gli si dia del razzista).E sono abbastanza certo che voti M5S.

CONCLUDO

In attesa di risposta penso che si possa affermare in modo molto banale, che nessuno sia in grado di sapere anticipatamente, come si muoverà in futuro – nelle prossime vicende politiche –, ogni individuo che ragioni con la propria testa. Per questo motivo, ritengo che non si possa dare per scontato che Acul Utopia voterà 5 stelle o che faccia parte “attiva” del movimento. In fondo è solo “uno che conta uno” e come singola persona può votare chi vuole. Per uno che va via ci sono tanti che hanno voglia di cambiamenti.

Questo il mio pensiero.
Aloha!


Per gli amanti della $ovranità Mon€taria e masturbazioni NAZIonaliste

*********************************************
Fitch declassa l'Ungheria a "BB+", livello spazzatura

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2012-01-06/fitch-declassa-ungheria-livello-145301.shtml?uuid=AaqXUNbE
*********************************************


I vecchi dischi orami raschiano, inutile insistere con loro!
Classificare coloro che si oppongono a questo degrado politico come“quelli dell’ antipolitica” significa far raschiare la coscienza, oltre che non voler capire.
Il problema non è resistere; il problema non è arrendersi.
Il problema è combattere una guerra sbagliata!
Restare “all’interno” è profondamente sbagliato, è come dar forza al nemico!
Io sono convinto che è per debolezza che si resta all’interno di un contesto politico così tanto corrotto.
O per complicità!
Sono ancora tanti coloro che vogliono una politica forte, autorevole, competente, onesta, leale, attenta e vicina alle istanze della gente.
E tanti di loro sono fuori dai partiti!!
E qui fuori ci sono i movimenti che non sono una semplice coincidenza!!!
Sono tanti anche coloro che vogliono la speculazione, la corruzione, i concorsi facili, atti amministrativi su misura, ecc.ecc., in pratica la conservazione di questo sistema politico!
E tanti di loro sono dentro i partiti!
Chi vuole le stesse cose che voglio io, veramente dovrebbe cambiare disco.
Continuare a farsi scudo dietro l’antipolitica è come insistere con un disco che salta i solchi e raschia ad ogni giro.
Eppure tutti sappiamo che quando il solco è inciso il brano salterà sempre, perché il disco oramai è rovinato irrimediabilmente!
Chi ama la buona musica, specie quella vecchia, può procurarsi un nuovo disco.
Il brano preferito non andrà mai perduto, nessun timore, perché per fortuna la buona musica resiste nel tempo.

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 07.01.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Argentina, la rinascita in dieci anni.

Il tempo vola. Sono passati ormai più di dieci anni da quando l’Argentina, per usare le grate parole di Fidel Castro, precipitò il modello economico neoliberista nelle più remote profondità del prospicente Oceano Atlantico. In due giorni, fra il 19 ed il 20 dicembre 2001, l’allora presidente Fernando De La Rua, “liberalsocialista” eletto due anni prima nelle fila dello storico Partito Radicale, se la dovette svignare dal tetto della Casa Rosada a bordo di un elicottero, dopo aver ordinato un’inutile repressione a suon di mitragliate contro la folla in piazza, con un bilancio di oltre quaranta vittime ed i cui effetti furono soprattutto quelli di gettare ulteriore benzina sul fuoco.

A causare l’insurrezione di Buenos Aires erano stati i “consigli” del FMI, culminati in una vera e propria serrata (“corralito”) dei conti correnti e dei bancomat: cosa che impedì non solo al proletariato ed al sottoproletariato ma anche al fino ad allora benestante ceto medio urbano di mantenersi da vivere, provvedendo al pagamento delle più elementari spese quotidiane. Era l’epilogo di una storia cominciata quasi cinquant’anni prima, col golpe del 1955 che aveva destituito Peròn consegnando il paese all’arbitrio ed al saccheggio da parte del FMI e del grande capitale nordamericano, in combutta con una classe politica locale neoliberale e pronamente filostatunitense.

http://www.statopotenza.eu/1512/argentina-la-rinascita-in-dieci-anni

anthσny★ c. (anthσny★c.) Commentatore certificato 07.01.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sul momento no:

nel 2001 ci fu l'attacco alle torri di new york con contraccolpi pesanti in tutto il mondo. l'italia rimase ferma per anni, crescita 0 o quasi, e berlusconi continuava a dare la colpa di questo all'attacco terroristico, mentre invece ad es le altre nazioni europee erano tornate a crescere, 2-3% all'anno. cosa era successo? e' che la crescita 0 dell'italia non era dovuta all'attacco alle torri gemelle, ma alle politiche scellerate che berlusconi e tremonti stavano attuando, legge biagi, devastazione della giustizia, liberalismo selvaggio, caste, etcetc.

oggi e' lo stesso, la nostra economia e' allo sfascio indipendentemente dai titoli spazzatura o dalla speculazione internazionale, ma perche' le politiche economiche berluscoidi hanno stravolto il tessuto economico del paese.
quando si permette a aziende di delocalizzare e quindi chiudede la produzione in italia con la conseguente creazione di disoccupazione, quando le buste paga e le pensioni, per chi ha la fortuna di avere ancora un lavoro, sono ridotte nei minimi termini, quando si crea un mostro come equitalia che strangola gli imprenditori o i cittadini in generale che hanno problemi economici, lo stessso stato che assume solo lavoratori precari malpagati (ad es nelle asl), quando il precariato assume aspetti da caporalato mafioso con gente che lavora per 400 euro al mese, non si fa ricerca, non ci si aggiorna, non si sfruttano le nuove tecnologie, si creano cartelli di potere (ad es assicurazioni e banche) che decidono loro prezzi e sistemi, il debito pubblico si porta a livelli insostenibili, si fanno leggi per impedire di arginare corruzione, sprechi, evasione fiscale e malavita in generale, siccome tutto qeusto non succede in un cartone animato ma nella vita reale italiana, e siccome la regola che ogni azione ha una sua conseguenza, assurdo dare la colpa dello sfascio italiano alla crisi economica ma e' tutta farina del nostro sacco (anzi di quello di berlusconi, bossi e tremonti).

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 07.01.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Cile si sta cercando di sostituire, nei libri di testo scolastici, la parola "dittatura" con quella di "regime".
La dittatura è stata quella dei militari, rappresentata da Pinochet, il generale che la comandava.
Non è un cavillo è una proposta seria, mirata, voluta per invogliare le future generazioni a considerare tale periodo storico meno orribile di quello che è stato.
La chiave è proprio quella di definire la dittatura un regime.
La parola regime ha connotati neutri, meno negativi, può attenuare, nel tempo, i giudizi negativi, diminuire l'indignazione, recuperare voti persi da tutti coloro che dovrebbero, semplicemente, dimenticare l'accaduto.
Vi sembra poco?
Vito Pallotti

pallotti vito 07.01.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/miJTMuzrgEo

ippolita ., genova Commentatore certificato 07.01.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

<<< Certo che ne spari di xxxxxxx.

Simone Bella Ciao Martini, Carpi Commentatore certificato 07.01.12 11:36| 
 |
Rispondi al commento

RIGORE, EQUITA', COESIONE! Sono le 3 parole programma che il Presidente Napolitano ha indicato per uscire dalla crisi! RIGORE: per noi, GENTE COMUNE, più rigore di così significa scivolare nell'INDIGENZA. Per l'economia, altro rigore significherebbe FERMARE ogni produzione; vendere le aziende, licenziare, o chiedere di lavorare a... gratis, sperando che da qualche parte ci sia qualcuno con i soldi per comprare. EQUITA': Significa anche giustizia sociale. Nessuna delle due cose è mai stata favorita dal dopoguerra ad oggi: per scoraggiarle si è incentivato la "COMPETIZIONE". Dietro questa parola si sono nascoste illegalità, colpi bassi, imbrogli e inganni per gli operari e non, per chiunque abbia cercato di vivere ONESTAMENTE. L'equità di trattamento per uno stesso servizio, per esempio la SANITA' è aborrita, anzi qualora qualche servizio fosse ancora uguale per tutti... viene stigmatizzato "COMUNISTA"! COESIONE: E' l'unica parola su cui gli ITALIANI caparbiamente si ACCOMUNANO! Non vogliono, noi italiani ci sentiamo ANCORA UN POPOLO, non vogliamo ESSERE DIVISI, anche se altrettanto caparbiamente i politici ci "vorrebbero" divisi!

HappyFuture 07.01.12 11:31| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo 11 della nostra costituzione dice:
"L'Italia ripudia la guerra"
Cosa significa la parola "ripudiare"?
Abbandonare definitivamente, respingere l'idea che la guerra sia un'alternativa possibile, accettabile.
L'Italia, in realtà, non ripudia la guerra, la considera necessaria e possibile in due casi.
Il primo è quello di difendere la patria da attacchi esterni.
Il secondo quando le nostre alleanze ce lo impongono.
Che si chiamino "missioni di pace" non cambia la realtà degli interventi militari.
Che la nostra partecipazione sia marginale rispetto a quelle di altri nostri partners nemmeno.
Che, in realtà, a noi piaccia poco partecipare a tali missioni e lo si faccia con una certa insofferenza nemmeno.
La Svizzera non dichiara di ripudiare la guerra nella costituzione ma è la nazione che ha applicato il concetto meglio di ogni altra.
Si è messa nelle condizioni di non farle, per nessun motivo.
In primo luogo mettendosi in condizione di non essere attaccata, essendo considerata da tutti coloro che fanno le guerre una specie di porto franco, di oasi, di rifugio, di garanzia per i perdenti.
In secondo luogo rifiutandosi di partecipare a qualsiasi alleanza che comporti la remota possibilità di partecipare a guerre di qualsiasi natura.
La parola chiave, ben interpretata è: neutralità.
Nel loro preambolo costituzionale è chiaramente scritto che:
"In nome di Dio onnipotente il popolo svizzero e i cantoni consci della loro responsabilità di fronte al creato"
Un Dio a loro molto favorevole, non c'è che dire!
Se si vogliono discutere le spese militari, proporre una drastica riduzione dell'esercito o altre soluzioni più drastiche bisognerebbe far valere la parola "ripudiare".
Se non si vuole agire in questa direzione bisognerebbe modificare questa parola nella costituzione.
Può una parola produrre effetti concreti nei comportamenti delle persone?
segue

pallotti vito 07.01.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Diventano sempre di piu' i casi di suicidio fra persone che perdono il lavoro.

Monti sta varando una legge che stabilisce che, per TUTTI i futuri casi, il governo si fara' carico delle spese.
La legge col nome: Funerale proletario!

...finalmente qualcosa di sinistra.

anthσny★ c. (anthσny★c.) Commentatore certificato 07.01.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Vado anche io in settimana bianca, rigorosamente in bassa stagione, dove, se sei fortunato con le date, spesso hai anche lo skipass gratuito.
Il materiale (sci, scarponi, tuta ecc...) lo uso sino a che non cede, ad esempio gli ultimi sci li ho cambiati perché non era più possibile "tirare le lamine".
Sono forse un ricco? Mi merito un controllo dell'Agenzia delle entrate anche quando stacco dal lavoro?
Che poi una cosa sono i controlli e lo strombazzamento di dati sui giornali ed un'altra la reale portata degli introiti, dato che i controllati hanno diritto di dimostrare che quanto contestato è errato.
Per fortuna che nella lungimiranza di mio Padre abbiamo sempre scelto come meta della vacanza posti in cui l'Agenzia delle Entrate non può arrivare...

Donato Tobi () Commentatore certificato 07.01.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

EVVIVA L'ISLANDAAAAAAAAAAAAAA!!!!!

YAIIIIIIIIIIIIIIIII!!

:)

Alex Scantalmassi 07.01.12 11:18| 
 |
Rispondi al commento

una guerra commerciale comunque non ce la leva nessuno se non si mettono in equilibrio i costi della politica.
senza considerare, che ormai abbiamo messo all'asta Unicredit con base di partenza ridotta all'osso sperando che i cinesi ci vedano un buon affare e sottoscrivano l'aumento di capitale.

Saluti, a dopo ;)


Il corriere della sera ha fatto un articolo totalmente falso e di spazzatura sul movimento 5 stelle,non postatelo sui network e tempestate di email la redazione per le proteste.Non metto il link perchè ritengo indegno tale articolo anche di un semplice link !!!!!! Mi riferisco ovviamente alla data di oggi


la dichiarazione di monti sull'europa fa seguito a quella di Sarkozy di fine 2011.

"senza l'euro la pace in europa non è più garantita"

vero, ci sono vecchie ruggini tra popoli e stati che sono pronte a riemergere non appena prevarranno gli interessi nazionali.

come sono state risolte le crisi nel corso della storia europea (il continente più bellicoso tra tutti)?
invadendo il vicino

si allarga la base popolare, le tasse aumentano, le risorse naturali sono sfruttate a favore dell'invasore e via dicendo...

che la chiesa cattolica non veda con favore questa possibilità mi pare ovvio ma proprio perchè è una possibilità molto concreta e all'ordine del giorno dell'agenza politica.


Degli scaccolatori ai semafori non vogliamo proprio parlarne ?

Dai scherzo :)

emme gi m5s 07.01.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, giallo sul delitto La borsa rubata era piena di soldi

Trovata vicino al luogo della rapina una delle sacche sottratte ai coniugi cinesi: contiene oltre diecimila euro. Spunta il sospetto di un regolamento di conti


Al di là della tragedia che aborrisco, mi chiedo come può un bar cinese incassare 10000 euro in un giorno, ma sono soldi puliti? le tasse le pagano ?Mi chiedo ancora perché Cortina e non Roma?

Ernesto Gatti Commentatore certificato 07.01.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fisco-spettacolo in azione a Cortina d’Ampezzo, meta ambìta da ricchi, semi ricchi e finti ricchi, ha dato almeno un risultato: tutti ne parlano, in bene o in male

Ciò che comunque lascia perplessi e addirittura offende è il modo in cui ha agito l’Agenzia delle entrate. L’Italia si estende dalle Alpi al Canale di Sicilia; come mai invece le verifiche si sono concentrate esclusivamente nella cittadina dolomitica, trascurando il resto del Paese?
Quale è stata la logica che ha ispirato la caccia ai furbetti?
Probabilmente si è voluto ancora una volta colpire il Nord (il Veneto in particolare) e i partiti orientati a difenderne gli interessi.
Il senso dell’operazione sarebbe stato: ecco le prove che i ladri stanno lassù dove certa politica li protegge con vigore. Forse è un’interpretazione sbagliata, ma è un fatto che a Napoli e Reggio Calabria la Guardia di finanza non si è vista. In caso contrario, ci sarebbe stato da ridere.

Modesta proposta al governo: se proprio vuole stanare chi non paga le imposte, non si limiti a battere le valli rinomate, ma svolga ricerche su tutto il territorio nazionale, altrimenti autorizza i suoi avversari a considerarlo poco serio.
Tra l’altro, Mario Monti è stato sfortunato. Si è messo a sparare sugli ampezzani nel giorno meno adatto: Capodanno. Il premier, sobrio per antonomasia, ha atteso lo scoccare del 1º gennaio 2012 con la consorte e altri dieci familiari, riuniti a tavola nella sede istituzionale.

È lecito o no cenare con moglie, figli, nipoti e cognati nelle sacre stanze del potere esecutivo , Monti non si è fatto pregare: ha precisato di aver usato soldi propri, di avere incaricato la sua sposa di servire le portate agli ospiti e, quindi, di non avere gravato sulle casse dello Stato ed ha specificato che la spesa per le vivande è stata sostenuta da lui stesso. Già che c’era avrebbe potuto anche esibire gli scontrini fiscali, come ha dovuto fare chi a Cortina si è bevuto un caffè in piazza.

Ernesto Gatti Commentatore certificato 07.01.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il "professore" neonazista della porta acanto
Avviso di garanzia a Renato Pallavidini. Nel 2007 accusato di negazionismo, ha ora rilanciato le sue invettive contro ebrei, "negroni che spacciano" e donne di "Se non ora quando". Le associazioni ebraiche: "Va sospeso dall'insegnamento"


io mi chiedo dopo che non ci saranno più "extracomunitari" con chi si la prenderano?

col diversamente abili?
con i meridionali?
con quelli bassi?

berlusconi ha fatto tante porcherie e ruberie ma la peggiore è che ha riorganizzato questi personaggi di facile acultustupidità

ha vinto una campagna elettorale mettendo cartelli con più di tutto. case, lavoro, prostituzione ecc

ha vinto altra campagna elettorale con la sola spazzatura napolitana gestita dai cassalessi.

e vincirà la prossima col colto a la "razza superiore"

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.12 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Li chiamano "sottobraccisti". Pronti a prendere sotto braccio il parlamentare e spiegare, ammansirlo. Hanno trasformato l'anticamera delle commissioni più delicate - dalle Attività produttive al Bilancio - in un suk.
È accaduto poche settimane fa, quando il governo ha dovuto stralciare dal decreto le norme sulle liberalizzazioni. Si ripeterà tra pochi giorni.
L'Antitrust ha dettato la sua ricetta per liberalizzare energia, Poste, servizi pubblici. Monti e Catricalà torneranno alla carica. E gli emissari dei gruppi di interesse sono entrati già in fibrillazione.
La pasta si fa con la farina che si ha a disposizione e quella per il Monti si chiama shit.
Non siamo coì ingenui da credere ai ragli di un Feltri e di un Sallusti che continuano a parlare di tagli alla 'casta' . Mentre in realtà vogliono che la casta lo mandi a casa per continuare il loro bunga bunga disinformativo.

va' pensiero, Scorzè VE Commentatore certificato 07.01.12 10:44| 
 |
Rispondi al commento

A parte il fatto che lo spread sopra i 500 punti non fa piu notizia , la carta straccia statale al 7% tra dieci anni chi la pagherà ?

emme gi m5s 07.01.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggi qua che è interessante, se mi permetti una digressione sul tema (leggi o.t. ma si fa per dire)

Con la crisi le aziende a caccia di spot low-cost

Gli spot video conquistano internet e snobbano, almeno un po', "mamma" televisione. Con i budget pubblicitari ridotti all'osso le aziende scoprono che fare réclame sul web, in termini di investimenti, può costare fino a dieci volte in meno rispetto alla messa in onda sul piccolo schermo (in un mese 150mila euro contro 1,5-2 milioni di euro).

Con un effetto inatteso: questa pubblicità che naviga nel cyberspazio è particolarmente efficace, almeno in certi casi e per alcune tipologie di prodotto, perché viene ricordata proporzionalmente di più rispetto alla tv (fino al doppio)...

http://www.ilsole24ore.com/art/economia/2012-01-06/aziende-caccia-spot-lowcost-210240.shtml


vi ricordate quando abbiamo discusso della curva del ricordo, uno dei principi base del marketing,

quella che afferma che la curve del ricordo è tendenzialmente convessa!

dove raggiunto il culmine del ricordo va fatto ogni tanto, a scadenze predeterminate non troppo vicine l'una all'altre, uno spot detto "di richiamo della memoria" prima di inziare la campagna pubblicitaria vera e propria magari che ha sempre qualcosa di nuovo, spesso si cambia anche il testimonial del prodotto

???

già, quella lì!


Alex Scantalmassi 07.01.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo fare un po' d'ordine?
Destra e sinistra non sono nate per fare un dispetto equamente distribuito ai poveri cittadini inermi.
E non sono un'anomalia italiana.
E non sono una cosa degli ultimi 30 anni.
Con grande approssimazione (perchè per trattarlo ampiamente ci vorrebbe tempo, spazio e una competenza superiore alla mia) possiamo dire che sono due modi differenti di concepire la società, lo Stato, il rapporto tra questo e i cittadini, i diritti umani, la priorità tra l'interesse singolo e quello collettivo ecc. ecc.
Dichiararsi semplicemente "oltre" queste categorie, facendo leva sull'ovvio malcontento delle persone nei confronti della nostra penosa classe politica, ci offre solo un termine colorito e un miraggio di diversità.
In concreto Grillo e il M5S non hanno mai (non è semplice, per carità!) proposto un modello sociale differente, talmente differente da rendere superate la destra e la sinistra.
Così tra i sostenitori del movimento in realtà troviamo persone con ideali di destra e di sinistra, spesso tendenti all'estremismo, delusi dalle forze politiche esistenti, oltre a una massa di persone che hanno una visione più circoscritta del mondo (se stessi e poco altro) e che cavalcano qualsiasi tigre ruggisca contro lo statu quo (e quindi la loro personale precarietà, economica e civile).
Ribadisco, tutto questo va bene finchè ha lo scopo di svegliare le coscienze su determinati problemi, va bene per i V-Day e per atti come le leggi di iniziativa popolare o i referendum.
Governare un paese è un'altra cosa, un altro pianeta.
E siccome va fatto tra 12 mesi la società che dovrà essere gestita sarà ancora questa (solo un po' più povera) e risponderà ancora alle stesse logiche e dinamiche che hanno visto la nascita e il perpetuarsi di destra e sinistra.
Piaccia o meno, il movimento deve prendere posizione su alcune tematiche fondamentali e, una volta fatto, la sua collocazione a destra o a sinistra sarà automatica.
Oppure non lo farà.
E starà a guardare.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.12 10:32| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dunque 2000 miliardi di euro di deficit parial 120% del pil (previsto, ma non reale, forse siamo oggi al 140%). Supponiamo 1000 milardi da restituire in 6 anni (dobbiamo portare il debito al 60% del pil entro il 2018) fatti un po' di calcoli significa circa 250 euro al mese per persona, vecchi, bambini ed extracomunitari compresi. In italiano vuol dire che una famiglia di 4 persone deve sborsare ogni anno, fino almeno al 2018) più di 11.000 euro allo stato (oltre a ciò che già versa). Come fa un economista a poter pensare che questa sia una strada percorribile? Nessuno che se ne sia reso conto? Grillo fai 2 conti anche te e prova a dirglielo, mi sa che si incazzano....

jr. Wankel 07.01.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

per un'analisi della situazione italiana e internazionale: paoloferrarocdd.blogspot.com, per chi non lo sapesse Paolo Ferraro è, credo ormai, un ex magistrato (essendo stato sospeso dal csm) che ha subito forti pressioni e minacce per una denuncia di cui nel blog è il resoconto completo. Una vicenda che Kafka gli fa un baffo e che rappresenta l'incubo nel quale ci troviamo.

sabrina guidi 07.01.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Il cimitero dei feti visto da una bimba mai nata, e dalla sua mamma
4 gennaio 2012
Un cimitero per feti ed embrioni.
Ho rabbrividito, piccola mia quando ho letto di questa cosa, inaugurata a pochi km da casa,
a pochi km dal luogo dove ho scelto di salutarti, perchè la tua vita sarebbe stata un’assurdità genetica,
un patchwork di cromosomi un po’ brilli,
troppo per questo mondo di sobri bacchettoni.
Ora si sono inventati il cimitero con gli angioletti, il cimitero per i bimbi mai nati, un cimitero che si chiama “inno alla vita”…
se lo sono inventato loro, quelli che in ospedale non ti tolgono nemmeno i tamponi pieni di sangue, quelli che ti negano l’ossitocina per far in modo che lo strazio invece di durare un giorno (e una vita intera) ne duri tre (e la stessa intera vita).
Non è che l’hanno voluto delle mamme, delle mamme che come me hanno scelto, scelto, dolorosamente scelto, di non conoscere il propri figlio.
No, piccola minuscola dolcezza, non siamo mica state noi: quelle sventrate in tutto da un aborto terapeutico,
quelle che dilaniandosi hanno scelto di NON mettere al mondo qualcuno che come te, non avrebbe avuto modo di starci.
L’hanno fatto loro … te li ricordi quelli che ci guardavano male?
Quelli che ci hanno insultato, malgrado il dolore e le lacrime: quelli che ci son montati sopra proprio nel momento in cui per la prima volta chiedevamo aiuto senza la forza di far uscire la voce e sapendo di non poterla trovare?
Ma loro ce l’avevano eccome la voce in quei momenti:
ce l’hanno per dirti che sei un’assassina malgrado non c’è cosa al mondo che vorresti più di tenere la tua pancia e continuarla a far crescere, nella pienezza e nella gioia più totale,
ce l’hanno per negarti l’assistenza medica, sperando magari che il tempo passi per poi lasciarti senza scampo…
Non si viene trattati da persone quando si è costretti a percorrere le strade maledette di un aborto terapeutico:

ippolita ., genova Commentatore certificato 07.01.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le chiacchiere stanno a zero eh! ah ecco! e di chi è la colpa? degli illustrissimi comuni cittadini?

dai dai...

Alex Scantalmassi 07.01.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento


***

[…]
Grillo, che Dio ti benedica, grazie del tuo lavoro, grazie di esistere, ma… sei proprio sicuroche vuoi dare a ognuno di questi signori il voto per stabilire cosa è giusto fare in Italia su temi come la cultura, la sanità, la difesa, l’industria? Non sarà che poi, per farli votare, bisogna fare qualche promozione commerciale, un tre-per-due, un gadget, una scheda elettorale che lava più bianco, un’urna con l’App e il touch-screen?
[…]
Ecco, in questi momenti mi chiedo se davvero dobbiamo dare a tutti un mouse con cui cliccare sulle grandi decisioni del Paese, o se invece non dobbiamo pensare di istituire un esamino per vedere se tutti hanno lo stesso diritto di votare alle elezioni. No, perché, anche questa storia del suffragio universale, tanto per fare una provocazione, è una norma della Costituzione anche discutibile. Sia certi che chi spreca energia, risorse, compra cose inutili, inquina, piange miseria da mane a sera e poi fotte il fisco… anche questi signori devono avere il potere di decidere la cosa pubblica? La tua? La mia?

***

“A parte il fatto che Grillo dice "uno vale uno" il che è diverso da "1 testa 1 voto", ma tolto questo che vuole dire? Grillo non dà facoltà di voto a nessuno di questi per il semplice motivo che ce l'hanno GIA' grazie alla costituzione.
Che vogliamo fare? Togliere il diritto di voto ai presunti "imbecilli"? E chi decide chi sono gli imbecilli e chi no? LEI??? ODDIO! Lasci stare per cortesia.”

Meetup Parcosud

***

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/06/grillo-proprio-sicuro-uomo-valga-voto/182061/

***

(segue)


Tony Commentatore certificato 07.01.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'estrazione a sorte e la successiva rotazione automatica deve essere accompagnata da una riforma del concorsi pubblici nella direzione di una assoluta equità!

Università di Pavia
Papà e mamma tra i docenti, la figlia vince il concorso.Il Senato accademico solleva il problema e il rettore blocca tutto: atti alla neonata commissione di garanzia

http://www.corriere.it/cronache/12_gennaio_07/papa-mamma-docenti-figlia-concorso-pavia_79f29dec-3901-11e1-af60-0a4a95cfbebb.shtml

Alex Scantalmassi 07.01.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento

...col Tempo...

www.youtube.com/watch?v=it4P_dxhZlM

anib roma Commentatore certificato 07.01.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Su questo blog scrive tanta brava gente, ma sempre di più sta diventando un impressionante testimonianza di come nel vuoto della politica italiana si possa cadere nella tentazione di voler essere 'i Giusti'. I più sensibli, i più attenti, i più democratici se ne stanno accorgendo e ci sono polemiche.
Grillo, dispiace dirlo, è uomo dalle idee confuse e sostanzialmente conservatrici. E per chi si sente di sinistra perchè condivide la cultura progressista ed ama la storia e le avventure di una parte del 'social-comunismo' del secolo scorso (UNA PARTE SOLAMENTE) ed il radicalismo pacifista e rinnovatore del peace and love americano non è possibile accettare che migliaia di persone si lascino travolgere da un guru 'de periferia'.
Per voi spero non sia vero che'tertium non datur'. Nelle strade di Parigi immaginate un cittadino 'terzo' durante la presa della Bastiglia. E sulle spiagge della Normandia riuscite a vedere un passante che si sentiva 'terzo' durante lo sbarco del D-Day? E quando si votava la Costituzione della Repubblica dopo venti anni di fascismo e la guerra riuscite a pensare a Parri che sentendosi 'terzo' preferiva andarsi a prendere un caffè? L'ignoranza spesso porta a supporre di essere unici, irripetibili e possessori della verità. Ma in realtà la saggezza spinge a capire che i principi non sono negoziabili, ma le azioni debbono essere produttrici di effetti e quindi 'unitarie'. Una domanda a tutti voi: la vostra convinzione di essere 'altro' e che ha messo un leghista a governare il Piemonte (o casi eguali) favorisce il cambiamento? Io non dico di condividere tutte le cose che dicono nel centro sinistra, ma sostengo che voi dobbiate scegliere. Questo Paese ha bisogno SUBITO di sconfiggere la destra. E solo questo permetterà di superare la crisi e di rifondare la Repubblica senza uccidere nessuno. Qualcuno di voi se ne renderà mai conto? Prima che Grillo con la sua rozzezza culturale vi renda responsabili di una colossale testimonianza di banalità?

sandro fiore 07.01.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Questi fighetti che vanno a sciare, la settimana bianca, impareranno a chiedere lo scontrino quando escono da un'esercizio.

eh lo so che non è molto snob!

la settimana bianca è un bene di lusso senza dubbio! è giusto colpirla!


Buon giorno!

E' OT ma non importa!

Vi metto alcuni annunci che potrete leggerli
integralmente su questo sito:

http://www.soloinaffitto.it/RIMANDI/ANNUNCI_URGENTI.htm

Sicuramente ci saranno anche alcuni sciagurati e poco di buono ma tutto questo vi farà rabbrividire!

Ne cito alcuni:

ciao sono in questo sito come ultima Spiaggia, sono un ragazzo per mia sfortuna non ho trovato ancora un lavoro decente e sto in condizioni economiche molto povere e ho deciso di levarmi una cosa che mi è indispensabile e quindi di levarmi un rene o anche parti di fegato o midollo qualsiasi cosa per prendere i soldi per continuare a vivere e dare aiuto ai miei familiari lascio la mia mail per contatti e su richiesta posso mandare esami dell'ospedale per far vedere che sono in ottima salute.Grazie.

Segue la mail

Salve sono Paola da Torino ho 54anni ...è cosi difficile per me fare questo annuncio per tutto il dolore che mi reca questa situazione... per problemi mi sono dovuta avvicinare a degli strozzini..fino ad ora sono riuscita a pagare...ho venduto tutto...le finanziarie nn mi hanno aiutato...ho molta paura ... chiedo aiuto...posso firmare cambiali o pagare 200/ 250 al mese... ma vi prego aiutatemi a uscire da questo massacro...mi servono 12.000 euro...vi prego aiutatemi ho pochi giorni

segue la mail

sono claudio 27 anni dalla sardegna orfano,disagiato ho urgente bisogno di soldi per andare avvanti non ce la faccio piu vendo midollo osseo o qualunque altra cosa aiutatemi

segue la mail

----------------------------

Bhe continuo sempre a sostenere che che quando una persona è al potere ne vuole sempre di più
infisciandosene di quel che succede realmente!

Ecco perchè considero l'essere umano stupido e cinico!

Ne bastano poche di queste persone ma sono state
sufficienti per aver mandato in rovina questo
paese!

Uno qualsiasi Commentatore certificato 07.01.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento

OGGI HO DATO UN CONTRIBUTO ALLA SCIENZA CHE RIMARRA INDELEBILE NELLA STORIA DELL'EVOLUZIONE UMANA. SE QUALCHE SENZIATO MI VUOLE RINGRAZIARE NON E NECESSARIO NON L'HO FATTO PER LA GLORIA

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 07.01.12 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a botte di investiture :
il vatic e il colle fanno la Staffetta...

I 22 nuovi cardinali annunciati oggi dal Papa, diventeranno tali a tutti gli effetti solo dopo il concistoro di febbraio con la pubblicazione del decreto papale che certifica l'elevazione alla dignità cardinalizia. Durante la cerimonia pubblica, poi, il Papa assegna a ogni cardinale la famosa berretta rossa. Ancora, fra le insegne che caratterizzano la celebrazione, c'è la consegna dell'anello cardinalizio, e viene assegnata a ogni nuovo cardinale la titolarità di una chiesa di Roma in segno di unità con il Pontefice.
Il concistoro, tuttavia, ha una storia antica nella Chiesa. La parola concistoro etimologicamente significa ''dove si trovano insieme'', ed è la riunione solenne di tutti i cardinali presieduta dal Papa, per trattare alcune delle questioni più importanti relative al governo della Chiesa. Durante gli ultimi secoli dell'Impero Romano, con questo nome venivano designate le riunioni dei dignitari imperiali, presiedute dall'Imperatore nel Palazzo del Governo...

http://www.adnkronos.com/mobile/Cronaca/news/Cose-il-concistoro_3.1.2828243464.php

anib roma Commentatore certificato 07.01.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/
SABATO 7 GENNAIO 2012

NEWS

Caneliberonline 07.01.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Aspettiamo sempre la parte della manovra dedicata alla riduzione dei costi della politica.

mi pare che su questo terreno monti ci andrà si ma con i piedi di piombo

lo aspettiamo al varco DEI RISULTATI!

Alex Scantalmassi 07.01.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento

ERA ORA!

Gli 007 del Fisco, controlli sulle piste da sci.

Quella di Cortina è stata soltanto la prima, inaugurale tappa della stagione invernale nella lotta anti-evasione. Presto partirà un'altra serie di controlli a tappeto su ristoranti, hotel, bar, boutique e gioiellerie nelle località sciistiche più frequentate d'Italia.

oh là!

http://www.corriere.it/economia/12_gennaio_07/007-fisco-controlli-piste-sci-cavalli_0ce6c4cc-3900-11e1-af60-0a4a95cfbebb.shtml

Alex Scantalmassi 07.01.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

credo sia ora di sabotare gli attuali schieramenti: gruppo di persone cercasi per missione politicamente suicida.

5S ultimate surrounding team.

iter:

col cuore mortificato ci si iscrive in un partito.

e qui già l'80 percento abbandona la lettura.

per chi prosegue.

da infiltrati, si raccolgono informazioni sottobanco. un po' più dettagliate, di prima mano e, se possibile, maggiormente vergognose di quelle che già non si conoscono.

si redige un bel libro bianco delle maialate di cui si è venuto in possesso e li si spxttana in tutte le occasioni possibili, prestando particolare attenzione alle occasioni pubbliche.

se pensi di avere fegato a sufficienza (a prendere la tessera di un partito non al resto) iscriviti al 5S ultimate surrounding team.

PS: si avvisa che non si esclude l'ulteriore rischio di essere eletti in parlamento dall'altra parte della barricata ...

:0)

niamo suppo 07.01.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento

MA VI RENDETE CONTO CHE TUTTI I CONTI SONO DA RIFARE PERCHE UNO NON SI PUO DIVIDERE PER TRE. QUELLO CHE RIMANE FUORI DOVE VA A FINIRE?

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 07.01.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento

LA SEZIONE AUREA E UN' ILLUSIONE OTTICA

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 07.01.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento


ho visto i video che ci segnaliamo l'un l'altro. Allora sappiamo, il piano ci è chiaro, pur non piacendoci, resta il fatto che non sappiamo come uscirne.

Mentre poi avere un consulto con medici diversi magari 2 o 3 se hai un problema di salute e sentire le diverse soluzioni o scuole di pensiero, qui purtroppo il medico è uno solo!!

Vi segnalo (affatto divertente) molto preoccupante un video (sono due) di pochi minuti l'uno, l'altro lo potete vedere cercando la seconda parte.

http://www.youtube.com/watch?v=ZPchL6MSA5Q

buona giornata a tutti

simonetta machiavelli 07.01.12 10:01| 
 |
Rispondi al commento

come dice monti in europa non possiamo disfare di notte quello che abbiamo costruito durante il giorno.

anzi, lui si fa un vanto con gli altri leaders di una certa sua coerenza,

ha proprio detto così, non disfacciamo di notte ciò che abbiamo costruito durante il giorno

ps: disfiamo o disfacciamo?


dobbiamo diventare un poco più cattivi, si lo so che non vi piace l'idea, ma dobbiamo essere più severe verso gli altri e verso noi stessi.

non possiamo essere troppo tolleranti e accondiscendenti con certe nostre debolezze e simpatie, davvero sarebbe un problema questo in vista delle elezioni

Alex Scantalmassi 07.01.12 09:53| 
 |
Rispondi al commento

****Herman Van Rompuy: un pupazzo educato dai Gesuiti**
Molti ormai sanno che il Presidente del Consiglio Europeo, il Bilderberg Herman Van Rompuy, è colui che dichiarò apertamente che gli stati nazionali sono morti.

Van Rompuy, come tutti i Cattolici di razza istruiti dai Gesuiti, è un maestro del predicare bene e del razzolare male. La sua UE è infatti un'associazione a delinquere controllata dal Vaticano e dai Gesuiti e dalle loro banche con l'attiva collaborazione dei sionisti di corte, in primis Goldman Sachs. Della democrazia e del bene comune a costoro no importa un fico secco, così come non gli importa un fico secco di creare benessere, lavoro e reale democrazia. A loro importa solo costruire un Impero a beneficio di un élite e con a capo il Papa di Roma.

Leggi tutto - oppure clicca il mio nome
http://nwo-truthresearch.blogspot.com/

Colomba da combattimento 07.01.12 09:48| 
 |
Rispondi al commento

C'ha una forza Beppe! Ma l'avete visto in foto che faccia che fa quando partecipa a certe assemblee del M5S?

si strapperebbe i riccioli dalla disperazione!

Alex Scantalmassi 07.01.12 09:48| 
 |
Rispondi al commento

DOPO CORTINA LA LIGURIA.
Cortina docet. In Liguria, per la presenza delle Fiamme Gialle a Capodanno gli incassi sono lievitati in alberghi, bar, ristoranti, boutique e persino nelle farmacie. O meglio: sono aumentati gli scontrini fiscali: del 300% (del 400% per i beni di lusso). Sono state controllate le dichiarazioni dei redditi dei 133 titolari di auto di grossa cilindrata: 42 sono risultate di proprietà di "cittadini che fanno fatica ad arrivare alla fine del mese . Homeless da Caritas che, come tali, non possono aspirare al fondo schiena della Santanchè ".

I riscontri, sulle auto di lusso fermate ieri sulle due riviere liguri, si avranno fra qualche giorno. La Gdf verificherà il rapporto fra ricchezza dichiarata e quella realmente posseduta. Il potenziamento del sistema di accertamenti incrociati scatena però molti mal di pancia: Fabrizio Cicchitto, Pdl, accusa Attilio Befera di "comportarsi da leader politico, più che da alto funzionario dello Stato". Era ora che si fosse un politico con la P maiuscola in mezzo a tanti Stronzi .

Va all'attacco anche la Lega del porcaro Calderoli che lamenta un accanimento verso le regioni ricche del ‘Nord’ . E già si invoca una commissione parlamentare d'inchiesta. In difesa del direttore dell'Agenzia delle Entrate il Pd ,tanto per sfatare la leggenda che tutti sono uguali e di notte tutte le mucche sono bigie.

va' pensiero, Scorzè VE Commentatore certificato 07.01.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è comunque sempre meglio preoccuparsi della famiglia che dei dipendenti dell'Unità, ci mancherebbe...


http://www.antimperialista.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1880:gli-usa-lvoltano-paginar-verso-nuove-guerre&catid=106:usa

ippolita ., genova Commentatore certificato 07.01.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento

famigliari e non familiari eh!

Saluti ;)

Alex Scantalmassi 07.01.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto un poco di commenti travagliati notturni, la discussione latita dicono in sintesi, facile da capire,
ebbene
metà dei commentatori si chiamano maria, mario, luca e diminutivi vari
alcuni sono parenti tra loro, Rolla un cognome che si legge spesso.
parlano di problemi famigliari alla fine
e cosa possiamo aggiungere noi? nulla!

Alex Scantalmassi 07.01.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Credere che le cose siano solo in due modi possibili è come pensare che il mondo possa essere solo o bianco o nero, negando tutti i colori della luce, sia quelli visibili che quelli invisibili.
Il mondo e la storia sono sempre andati comunque e sempre molto oltre i limiti angusti di una mente ristretta. E il bello dell'universo è proprio questo. Che qualunque cosa pensi, la realtà supererà sempre la tua immaginazione.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.01.12 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che dalla caduta del muro di Berlino non esiste più il comunismo, premesso che ho un mio cervello che, poco, ma funziona, ad ogni tornata elettorale mi chiedo per chi votare. Se molti altri avessero fatto il mio ragionamento forse qualcosa sarebbe cambiato, quelli di dx dicono che sono di sx e viceversa, Basta col cervello portato all'ammasso.

luigi ercolini, civita castellana Commentatore certificato 07.01.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..Conformismo biforcuto ??
Ma no caro Beppe,....noi viviamo nell'epoca del 3D ! e quindi NOI SIAMO e saremo sempre di piu' il "terzo effetto" quello che rivulozionerà questo sistema, e non ci facciamo "incasellare" ( come dici tu ) da nessuno. Noi cambieremo il sistema in una vera e spettacolare nuova dimensione contro il conformismo "biforcuto"! SIAMO nell'epoca del 3D, NOI SIAMO "la terza destinazione"!

Francesco I., Catania Commentatore certificato 07.01.12 09:33| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DEL NUMERO TRE HO APPENA SCOPERTO GUARDANDO LA FIGURA DI UN TRIANGOLO EQUILATERO CHE E VERAMENTE IL NUMERO PERFETTO PERCHE ACCOSTATO AD ALTRI TRIANGOLI IDENTICI FORMA UN MOSAICO INFINITO FATTO DI TANTI TASSELLI CHE SE ILLUMINATI IN SUCCESSIONE DANNO L'ILLUSIONE DEL TEMPO E DELLO SPAZIO QUANDO IN REALTA TUTTO E FERMO MA SI MUOVE SOLTANTO LA LUCE

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 07.01.12 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Un Ottico

Daltonici, presbiti, mendicanti di vista
il mercante di luce, il vostro oculista,
ora vuole soltanto clienti speciali
che non sanno che farne di occhi normali.

Non più ottico ma spacciatore di lenti
per improvvisare occhi contenti,
perché le pupille abituate a copiare
inventino i mondi sui quali guardare.
Seguite con me questi occhi sognare,
fuggire dall'orbita e non voler ritornare.

Primo cliente - Vedo che salgo a rubare il sole
per non aver più notti,
perché non cada in reti di tramonto,
l'ho chiuso nei miei occhi,
e chi avrà freddo
lungo il mio sguardo si dovrà scaldare.

Secondo cliente - Vedo i fiumi dentro le mie vene,
cercano il loro mare,
rompono gli argini,
trovano cieli da fotografare.
Sangue che scorre senza fantasia
porta tumori di malinconia.

Terzo cliente - Vedo gendarmi pascolare
donne chine sulla rugiada,
rosse le lingue al polline dei fiori
ma dov'è l'ape regina?
Forse è volata ai nidi dell'aurora,
forse volata, forse più non vola.

Quarto cliente - Vedo gli amici ancora sulla strada,
loro non hanno fretta,
rubano ancora al sonno l'allegria
all'alba un po' di notte:
e poi la luce, luce che trasforma
il mondo in un giocattolo.

Faremo gli occhiali così!
Faremo gli occhiali così!


Prima parte:
Daltonici, presbiti, mendicanti di vista
il mercante di luce, il vostro oculista,
ora vuole soltanto clienti speciali
che non sanno che farne di occhi normali.

Non più ottico ma spacciatore di lenti
per improvvisare occhi contenti,
perché le pupille abituate a copiare
inventino i mondi sui quali guardare.
Seguite con me questi occhi sognare,
fuggire dall'orbita e non voler ritornare.

Seconda parte:
Primo cliente - Vedo che salgo a rubare il sole
per non aver più notti,
perché non cada in reti di

ippolita ., genova Commentatore certificato 07.01.12 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Dagli ultimi dati l'evasione fiscale in Italia è stata stimata in 275 MILIARDI!!!!

Ci stando distruggendo per arraffare sui più poveri 40 Miliardi quando questi ladri fetenti e assassini ci derubano impunemente di 275 MILIARDI e se la ridono e se la godono, 7 volte tanto l'ammontare di questa manovra durissima che colpisce solo i più poveri, e ci sono partiti come la Lega e il Pdl che hanno anche la faccia di merda di attaccare il fisco e di inneggiare agli evasori!!
E quelle facce di merda doppia dei parlamentari MAI si ridurranno di un solo euro i lauti stipendi e i lauti benefit!
Ma che crepino tutti di morte dolorosa e infame!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.01.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento

La fine di questo mese compirò 50 anni,ora mi chiedo:dove ho sbagliato per ritrovarmi disoccupato e senza la pensione?A cosa è servito andare a lavorare per quasi 35 anni?Penso a come politici,calciatori,commessi di Stato e tanti altri LADRI LEGALIZZATI possano dire a noi ITALIANI ONESTI di stringere la cinghia quando certa gente viene pagata fior di milioni.Se pensiamo che in America un poliziotto guadagna 4.000 dollari al mese e qui in Italia 1200 euro per poi dover far loro benzina alla auto,per 1200 euro al mese picchiano gente che chiede solo i LORO DIRITTI.
Forse chi ci governa dovrebbe rileggersi la storia d'Italia,sono i nostri nonni,i nostri padri che hanno costruito questa Nazione e non certo quei politici e imprenditori entrati in politica per sanare i loro sporchi traffici.Penso e ne sono fermamente convinto che un giorno(non molto lontano)questa gentaglia verrà a bussare alla porta dei poveri per un pezzo di pane,spero gli diano quello che hanno avuto da troppo tempo....legnate e il rifiuto ad essere aiutati.
Avrei tante cose da dire ma la delusione che provo nei confronti di questa gente e cosi grande da gridare...ANDATE TUTTI A FARE IN CULO....VAFFANCULOOOOOOOO.

ZENESE

godino maurizio 07.01.12 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i liberali, i liberisti,i libertini insomma la destra non vuole le liberazzazioni perchè fanno parte del loro pacchetto di elettori corporativi ed evasori. La destra non è uguale alla sinistra.

cesare Pavese, ancona Commentatore certificato 07.01.12 09:25| 
 |
Rispondi al commento

L'unità titola"grillo come berlusconi". Come gli rode il culo a questi compagnucci giornalai,che Beppe si sia schierato contro i finanziamenti ai giornali.Signori mi dispiace per voi ma da ora in poi a Cortina ci andrete coi soldi delle copie che vendete,branco di pagliacci prezzolati. E pagate le tasse come tutti anche se sono convinto che a voi Equitaglia farà il solito sconto....ladri entrambi!

luis p Commentatore certificato 07.01.12 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' come vivere in un universo bidimensionale: non esiste la terza dimensione. Il movimento 5 stelle dovrebbe fare costruire la terza dimensione.

Fabio Cossettini 07.01.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento

DATI IN TEMPO REALE. LAVORO.

(Fonte Italiaora.org. Si aggiornano in tempo reale).

3.103.411 lavoratori precari
24.032.960 lavoratori a tempo indeterminato
2.275.427 disoccupati in Italia
11 morti per infortuni sul lavoro quest'anno
€ 19 guadagno medio di un impiegato oggi fino a questo momento (importo netto)
€ 80 guadagno medio di un dirigente oggi
€ 205 guadagno di un parlamentare oggi
€ 3.590 guadagno di un top manager oggi
€ 11.893 guadagno del calciatore Ibrahimovic oggi

Terzo Nick Commentatore certificato 07.01.12 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ITALIA IN TEMPO REALE.

Guardate il link.
L'Italia ed il suo stato di "salute" in tempo reale.
Pauroso...

http://www.italiaora.org/

Terzo Nick Commentatore certificato 07.01.12 08:49| 
 |
Rispondi al commento

E' meglio Caligola o Berlusconi?
Caligola decisamente, perchè ha nominato senatore un cavallo, animale nobile, mentre Berlusconi ha riempito il Senato di cani e porci.

nikos timber Commentatore certificato 07.01.12 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto il pensiero no global,che non è solo italiano ma planetario,e si sviluppa da almeno 30 anni in tutto il globo ha presentato una terza via che non era quella del capitalismo né quella del comunismo.
Questo pensiero diffuso e capillare conta milioni di esponenti che oggi non si presentano più come no global,perché il termine è in disuso,ma continuano in vario modo a portare avanti idee che non hanno un leader unico ma si sono formate collettivamente,in modo spontaneo o aggregato, come reazione ai verticismi assolutistici e autoritari di entrambi i sistemi che hanno devastato il mondo e minacciano di distruggere il pianeta immiserendo la popolazione non solo materialmente ma anche culturalmente.
I due sistemi antagonisti,capitalismo e comunismo,sembrano diversi riguardo le cause e gli scopi ma finiscono per convergere rispetto ai danni provocati all'umanità,all'ambiente e ai diritti umani,arrivando entrambi a calpestare le libertà degli esseri umani e a distruggere il pianeta,mentre l'economia in entrambi i casi è stata sviluppata con la corsa alle armi e alla guerra,la distruzione dei diritti democratici,la riduzione nella sfera di libertà e diritti del singolo,l'accentramento del potere in una élite ristretta e priva di alternanza che governa dispoticamente con la forza e la propaganda.A poco serve vantare i principi che stanno alla base di entrambi i sistemi di potere e che attingono indifferentemente a promesse simili di libertà,di felicità e benessere.Nei fatti questi due sistemi ideologici hanno prodotto identicamente menzogne,sopraffazione,morte, distruzione delle libertà individuali e dei diritti civili,disugaglianza,sofferenza,accentramento massimo del potere
Solo pochi nostalgici come me continuano ad chiamarsi no global,ma il nome non ha ormai più alcuna importanza.Ciò che conta è che a livello planetario si siano portati avanti progetti simili di di liberazione dell'uomo dalle dominazioni imperialistiche che hanno coartato le libertà civili e umane.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.01.12 08:33| 
 |
Rispondi al commento

L'EVASIONE E' UN CRIMINE.

Senzaseesenzama, senza tertiumnondatur, senza però.
Gli evasori devono essere trattati come dei criminali, perchè tali sono.
Non c'è ragione da comprendere, giustificazione da sostenere.
L'evasore, quasi sempre, non ha il volto della pubblicità con barba incolta.
L'evasore ha giacca e cravatta, golfino di cachemere, moglie impellicciata e passa le sue vacanze a Cortina e Courmayer.
Basta guardare i prezzi a notte di una stanza d'albergo.
Se crediamo davvero di proporci come Tertium datur, questo è un assioma da cui non possiamo prescindere, ergendoci a paladini dei cittadini onesti.

Terzo Nick Commentatore certificato 07.01.12 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo che a passaparola di faccia parlare un grande uomo che è faro del movimento no global:
FRANCESO GESUALDI che è promotore e attivatore di una terza via
Mia figlia ha studiato e collaborato al suo Centro Nuovo Modello di Sviluppo di Vecchiano (PI),(copio da Wikipedia)che è un centro di documentazione che si occupa di squilibri sociali e ambientali a livello internazionale,con l'obiettivo di indicare le iniziative concrete che ciascuno di noi può assumere,a partire dal proprio quotidiano,per opporsi ai meccanismi che generano ingiustizia e malsviluppo.Una sezione del Centro svolge attività di ricerca sul comportamento sociale ed ambientale delle imprese con l'obiettivo di fornire informazioni ai consumatori.Particolarmente sviluppata anche la riflessione su temi come la decrescita e l'economia stazionaria.

Francesco Gesualdi ha pubblicato libri e articoli riguardanti la negazione dei diritti umani,lo sfruttamento del lavoro minorile,il potere delle multinazionali,la crisi dell'occupazione, l'impoverimento a livello globale,il problema energetico,il debito del Terzo Mondo, l'inquinamento e la distruzione dell'ecosistema.
Promuove l'uso di strumenti come il consumo critico,la non-collaborazione,il boicottaggio, il commercio alternativo,l'obiezione fiscale,la finanza solidale,le reti locali,la banca del tempo,lo sviluppo sostenibile,cercando di favorire una rivoluzione degli stili di vita,della produzione e dell'economia
Ha coordinato numerose campagne di pressione nei confronti del potere politico e di multinazionali quali:Nike,Chicco/Artsana,Chiquita,Del Monte
Della campagna vincente di boicottaggio dei prodotti del Monte(che maltrattava i suoi operai)ha parlato anche la tv
Gesualdi collabora con la rivista Altreconomia e ha fondato insieme ad Alex Zanotelli la rete Lilliput.
E' un grande personaggio sobrio e conciso che ha insegnato alcune armi di lotta contro le multinazionali,alcune di grande successo
http://www.youtube.com/watch?v=EruyLqs9kPk

viviana v., Bologna Commentatore certificato 07.01.12 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

monti e sarkozy......

ora il francese è costretto a guaRdare l'italiano dal basso verso l'alto.

un dei vantaggi nell'avere monti al posto del nanerottolo.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


e ora di finirla di offendere il culo che e un lavoratore accoppiandolo alle facce di questi delinquenti.

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 07.01.12 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, perché non fai piazza pulita dello staff del tuo blog? Hai dato "la pazziella in mano alle creature".

Sereno Desinenza, Napoli Commentatore certificato 07.01.12 07:57| 
 |
Rispondi al commento

THE MONEY MASTERS (ITA) - p21 idee d'oltreoceano idee d'oltralpe idee dell'era preisterica

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 07.01.12 07:13| 
 |
Rispondi al commento

(UN PO' DE' GETTO ; E UN PO' PANCIALE)

perche ? fare un tunnel megatecnologico per 'giocare alle macchinette ' con i protoni &c. , e vedere l'effetto che fa ???? ,
-ANCHE per ''sbugiardare'' Einstein , (un po' sintetico ma sostanziale ) ; in effetti in fisica (uno dei mestieri più antichi dell'uomo ) chi la professa dedicando ,a volte , un'intera vita di energie personali , viene inevitabilmente messo in discussione da altri studi che portano NATURALMENTE , a conclusioni DIVERSE , talvolta CONTRASTANTI.( ZIO EINST. Ha avuto i primi scricchiolii con il sorpasso dei fotoni).
Non che le conclusioni dei maggiori rappresentanti della SCIENZA umana ( raggruppamento di mestieri più antichi dell'uomo ) siano ERRATE , ma che le stesse, rapportate in diversa visuale ,altrettanto sogg-oggettivamente congruente ,e con un notevole grado di entropia della condizione, portano a determinazioni diverse .
Alcune caratteristiche della logica Fuzzy , come quella di accostarsi alla natura e alle sue forme ,ha evidenziato sempre più (tra le altre cose ) ,l'importanza del punto di vista DELL'OSSERVATORE , arrivando nel determinare ,in certi contesti , un'ininfluenza non di poco conto .
Anche nell'arte (ulteriore , mestiere più antico dell'uomo) nell'accostamento alla Natura (all contest) , e nella sua rappresentazione da parte dell'uomo , si sono sviluppate ,nei secoli , le MERAVIGLIOSE CONTRADIZIONI di cui noi abbiamo beneficiato e goduto (chi apprezza) .

-pertanto non solo la terza via , ma la NATURA offre UN'UNIVERSO di vie .

SALUTO altri mestieri più antichi dell'uomo , i pastori ,i contadini , i raccoglitori (di qualsiasi cosa)
i commercianti , i cuochi , i servitori , i gendarmi , ecc..

wiwa la parre 07.01.12 07:03| 
 |
Rispondi al commento

Il BENE dal MALE .... capito....? siamo noi la loro coscienza....se così non fosse,a queste condizioni, non ci sarebbero 6,5 miliardi di persone nel mondo.
Tertium non datur non lo so....è l'interesse che vince....ed'è questa l'ironia.

vincenzo b., brindisi Commentatore certificato 07.01.12 05:53| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo su VIETATO L'INGRESSO AI POLITICI. Dovrebbe essere: VIETATO L'INGRESSO AI POLITICANTI.
Ma - dice uno - i politici oggi sono tutti politicanti.
A maggior ragione: VIETATO L'INGRESSO AI POLITICANTI.


punto di vista.

Disse la donna all'uomo "tu sei un porco" e l'uomo rispose alla donna " non son Io che sono porco ma le femmine che sono puttane".

punto di vista 07.01.12 03:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/Wv1eyQur3UE

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 07.01.12 02:50| 
 |
Rispondi al commento

Gli economisti del mondo intero sono già in viaggio con i Re Magi verso Cortina d’Ampezzo per visitare la culla del nuovo miracolo italiano. Stavolta la realtà ha superato il cinepanettone.

I dati dell’Agenzia delle Entrate riferiti al prodotto interno lordo del 30 dicembre descrivono una crescita impetuosa.

Farcita di percentuali che si impennano da un anno all’altro e addirittura – ecco la grandezza di questo indomito Paese – da un giorno all’altro. Ristoranti: più 300% rispetto al Capodanno precedente e più 110% rispetto al 29 dicembre. Beni di lusso: più 400 e più 106.

La sera del 29 Cortina languiva ancora, fra strade spoglie e locali deserti. I commercianti erano andati a letto distrutti. L’universo rideva di loro. Li dava per spacciati. Ma nella notte è partita la riscossa e l’alba sulle Dolomiti è stata salutata dal canto dei registratori di cassa che sputavano scontrini come petardi e dondolavano fatture fiscali come palline dell’albero di Natale.

Qualche maligno penserà che il nuovo boom sia rimasto circoscritto ai cortinesi. Niente di più falso. I generosi valligiani lo hanno voluto condividere con centinaia di turisti approdati in città la sera prima, probabilmente su slitte di fortuna. Il mattino del 30 quei derelitti si sono svegliati a bordo di una Porsche. Lavoratori che dichiaravano di guadagnare mille euro netti al mese o, peggio, di appartenere a società sull’orlo del fallimento. E’ giusto che la tanto sospirata crescita abbia premiato anzitutto i più bisognosi.

Come in ogni impresa eroica, anche nel supercinepanettone di Cortina non mancano episodi apparentemente inspiegabili che la mente semplice degli uomini derubrica a miracoli. Un commerciante, per esempio, ha venduto oggetti di lusso per un milione e mezzo senza che ne rimanesse traccia nei documenti fiscali. Ma io diffido delle spiegazioni extrasensoriali. Semplicemente gli si sarà rotta la biro. O la stampante del computer, cribbio.

http://www.informarexresistere.fr/2012/01/05/se-il-

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 07.01.12 02:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beh, invitare questo Pallante che parlava oggi da Augias per il passaarola di lunedì o del prossimo non sarebbe male.
Sembra molto prearato e non ho sentito demagogia semplicistica; no perchè certi lunedì sarebbe potuto andare er fruttarolo e ne ricavavamo di più sicuramente.
Ha presentato il libro, vabbè, ma portava dati e studi approfonditi.

new sandro c altrove Commentatore certificato 07.01.12 01:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.vernacoliere.com/locandine/2012/gennaio/copertina.gif

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 07.01.12 01:29| 
 |
Rispondi al commento

Sopra le nuvole ce' il sole. http://youtu.be/x5fAhqDK_rM

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 07.01.12 01:29| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/x5fAhqDK_rM

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 07.01.12 01:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dario del sogno di sta minkia guarda che chi ha dei problemi in questo blog sei proprio tu, perchè mi stai attaccato al culo come un tarzanello...hahaha
...io con i miei limiti esprimo regolarmente in modo comunque civile i miei concetti, tu invece mi rincorri nell'inutile tentativo di scendere sul personale, mi vuoi trattare come un pirla? ti avverto vigliaccone con me fai poca, pochissima strada...


Ar cine c’è du’ bimbetti che fanno franella, ma lui ‘un lo vole tirà fori.
- O dai, fammelo ‘npo’ vedé! – ni chiede lei, tutta ‘nvarvolata.
- No, ‘un posso, ce l’ho troppo grosso!
- Dé, me lo ‘mmagino!... Tanto ‘un n’ho già visti, di pipi grossi!
- Ti dìo di no, è meglio! C’è la gente!
- Fa’ vaìni ‘olla gente! Tiralo fori, dai! Sennò sei un finocchio!
A quer punto ‘r bimbetto s’apre la cerniera, e didietro si sente subito ‘na voce:
- O te, pelatino! Abbassati un po’, ‘un ci vedo più!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 07.01.12 00:52| 
 |
Rispondi al commento

La Rai censura lo spot delle indignate e la rete spegne la tv
La televisione di Stato ha deciso di censurare lo spot Fracomina, che doveva andare in onda durante il discorso di Giorgio Napolitano, appellandosi ad una sentenza per cui è vietato utilizzare simboli nazionali, come la Costituzione Italiana, per fini commerciali.

continua su: http://donna.fanpage.it/la-rai-censura-lo-spot-delle-indignate-e-la-rete-spegne-la-tv/#ixzz1ij0SoAJP">http://donna.fanpage.it/la-rai-censura-lo-spot-delle-indignate-e-la-rete-spegne-la-tv/#ixzz1ij0SoAJP
http://donna.fanpage.it

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 07.01.12 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poppy Burge a 7 anni sogna un pc, una vacanza e una liposuzione
Sarah Burge, la Human Barbie inglese che si è sottoposta a 100 interventi chirurgici, è la mamma di Poppy: ha regalato alla figlia un buono da 8.500 euro per una liposuzione, esaudendo il sogno della bambina.

continua su: http://donna.fanpage.it/#ixzz1iizvUMXU">http://donna.fanpage.it/#ixzz1iizvUMXU
http://donna.fanpage.it

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 07.01.12 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro beppe grillo.
si rende conto che questo articolo è in assoluta antitesi col minipost intitolato "gli eletti del moVimento 5 stelle"? che sono articoli in totale contraddizione?, la libertà che lei giustamente rivendica in questo articolo, è messa in discussione all'interno del movimento da lei creato, dove lei che non vuole regole, non vuole stare ne a destra ne a sinistra ma dove sente più giusto, pone un sacco di veti e regole non permettendo a che vuole dissentire di farlo?
secondo me caro beppe lei è un po stanco, glielo dico non sarcasticamente, ma col cuore, forse ha veramente dato troppo e dovrebbe estraniarsi un po da tutto e guardare per un po' le cose da una certa distanza, per vederle nella loro reale dimensione! si faccia un viaggio intorno al mondo, lei che può, ma senza fare propaganda o spettacoli, solo così da semplice turista, legga le notizie dai giornali stranieri, guardi le cose con un po più di distacco, con meno coinvolgimento personale, con meno conflitto d'interessi, con una visione un po più universale, più politica ecco, anche se a lei la parola fa ribrezzo e poi dopo un po di tempo rilegga i suoi post e vedrà quante contraddizioni incompresnsibili scrive tutti i giorni, tutto e il contrario di tutto! invece io credo che la gente abbia veramente bisogno di coerenza oggi, nel bene ma anche nel male, per capire bene chi ha davanti!
Sig Grillo un consiglio d'amica, c'è tempo prima delle elezioni, si distacchi per un pò, e vedrà che capirà cose incredibili, mai come quando si è lontani dalle cose si capiscono le cose e se ne ha una visione completa, reale e non distorta dai nostri coinvolgimenti personali.
Con affetto, una che l'ha sempre seguita ma che da un bel po di tempo, non la capisce più...

laura ceruti, genova Commentatore certificato 07.01.12 00:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME SI DICE:

"L'epifania tutte le feste porta via"
...E DA DOMANI TUTTI A DIETA.

Non per diventare pelle e ossa ma
per rimettersi in forma e smaltire
qualche chilo di troppo.

I MIEI CONSIGLI

Al mattino una bella corsetta
di 50/60 minuti da ripetere
almeno tre volte durante la settimana.


Mangiate la qualsiasi
ECCETTO LA QUALUNQUE
(solo cibi a km zero)

quelli che arrivano da lontano
SONO STANCHI IN PARTENZA ^_^
e quindi privi di proteine.

..e ricordate sempre di non esagerare
con gli ingredienti, sono quelli che
fanno ingrassare.

"Tertium con datur"
(minestrina al dado)

per cominciare.

Aloha!

Ciborio Commentatore certificato 07.01.12 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma in tutto questo casino attuale di crisi economica il Club Bilderberg non centra niente??

"Mario Monti, un pezzo del Club Bilderberg made in Italy
Il nuovo premier italiano fa parte, da tempo, del più potente e segreto organo decisionale del mondo a cui si devono decisioni per il futuro di tutti noi.

Mario Monti, il nuovo Primo Ministro italiano dopo l’era Berlusconi, fa parte del Club Bilderberg. E cosa sia questo esclusivisssimo Club lo spiega bene lo scrittore e giornalista spagnolo Daniel Estulin che ne ha fatto il centro della sua vita professionale. Arianna Editrice ha già pubblicato la prima versione del suo libro, Il Club Bilderberg appunto, e a breve uscirà con un’edizione aggiornata.

Monti è in buona compagnia ed Estulin analizza tutte le fasi che hanno portato questo Club a guadagnarsi la fama del più potente e segreto organo decisionale del mondo, Dal 1954 e una sola volta all'anno, questo gruppo ristretto di persone si ritrova per decidere segretamente il futuro politico ed economico dell’umanità. Nessun giornalista ha mai avuto accesso alle riunioni che fino a poco tempo fa si sono svolte presso l’Hotel Bilderberg, in una piccola cittadina olandese.

Nessuna notizia è mai filtrata da quelle stanze, anche se – come dimostrano le pagine di questo libro – è durante questi incontri che vengono prese le decisioni più rilevanti per il futuro di tutti noi. Risultato di un’indagine serrata e pericolosa durata oltre 15 anni, l’inchiesta di Daniel Estulin svela quello che non era mai stato detto prima, rendendo noti i giochi di potere che si svolgono a nostra insaputa.

Dalla privacy armata che la protegge, la classe dirigente globale detta legge su politica, economia e questioni militari. Estulin dimostra come il Club Bilderberg sia stato coinvolto nei maggiori misteri della storia recente, dalre chiave dello scacchiere internazionale...

continua a leggere:

http://www.macrolibrarsi.it/speciali/mario-monti-un-pezzo-del-club-bilderberg-made-in-italy.php

Dino Colombo Commentatore certificato 07.01.12 00:30| 
 |
Rispondi al commento


Favola della notte

C'era una volta un paese di ladri

Rubava il presidente , il ministro , il
sottosegretario

Rubava il deputato , l'onorevole e il portaborse

Rubava il consigliere , il presidente , il vice-
presidente

Rubava il sindaco , il presidente della regione , il consigliere comunale , provinciale

Rubava l'ente , rubava il pubblico , il pubblico
rubava al cittadino

Rubavano i funzionari , i dattilografi , i
commessi ; spesso il furto era camuffato da
compenso , stipendio milionario , privilegi
infiniti di casta.

Ma un giorno in questo disastro o normalità
nacque un pazzo e con lui una sfilata di
sconnessi.

Predicavano i ladri fuori dalla politica ,
predicavano una politica senza soldi.

Ma il popolo unito invece di accoglierli a braccia aperte come salvatori in migliaia di milioni era perplesso , doveva sapere per decidere

Doveva sapere il ruolo del pazzo fondatore , chiedeva ragguagli sul programma , contestava scelte , regole minime , cercava e trovava il pelo nell'uovo.

Perchè molta fiducia , ma non un esplosione di supporto? Perchè tutte queste riserve , sfiducia , perplessità?

Nessuno riusci' mai a dare una risposta.

Finchè un vecchietto novantenne con un bastone curvo quanto lui disse ....e bisbigliò:

" Come puo' un popolo di ladri , che esprime una classe politica di ladri....appoggiare massicciamente un qualcosa che và contro il suo DNA? "

e vissero felici e contenti , godendosi uno spread a 1000!

Notte

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.12 00:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti sei pisciata addosso come i bambini,quelle dichiarazioni te le potevi risparmiare.....le hai dette pensando alla tua visibilita un bel po' appannata ultimamente.Ricordati che sono talmente tanti i potenziali autori ribelli che se Equitalia continua a perseverare nell'intento di far cassa come i Mafiosi non si limiteranno solo a quello ma alzeranno il tiro colpendo i simboli di una democrazia parlamentare allo sbando e non e'una previsione ma un dato di fatto.Beppe e'fin troppo buono si e' limitato a dire quello che pensa facendone un'analisi corretta Quella che dovreste fare voi politici.Gia' ma lei e' del PD .......Quel PD che continua a perdere consensi perche ha occhi solo per se stesso e non verso la realta'.....La saluto Gaeta carinucci roberto
lettera innviata alcuni giorni fa'alla deputata? Debora Serrachiani.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 07.01.12 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviamo in un’epoca di abbondanti ipocrisie. Sui poveri cristi piovono non solo le stangate "lacrime e sangue", non solo le tasse e le super tasse, non solo le cartelle impazzite, non solo le nuove disposizioni scorticacarne fino all'osso, ma anche tempeste, torrenti in piena, onde anomale, anomalie magnetiche, ecc. di tantissime ipocrisie. E via... ma è la moda no... su allora... forza e coraggio... adeguati anche tu alle ipocrisie, alle falsità, alle fiabe senza senso, se no va a finire che ti escludono, ti ignorano, ti allontanano e non solo... le ipocrisie, oggi, per essere alla moda, devono essere affermate e gridate con la più alta ciucciaggine possibile, con tutti le contraddizioni e gli errori possibili ed immaginari, con facce da vero ebete, da vero imbecille, stupido, cretino. Così diventi famoso, diventi veramente "IN", sei alla moda, diventi all'istante un affermato opinionista e sei venerato, ascoltato e pure imitato. E che cazzo vulite mo': pure 'a fesse 'e mammeta, ndurata e fritta? Ma faciteme 'o piacere! Per poi diventare oggi Grandi Professoroni delle Commissioni dei vari Palazzi Politici bisogna avere una qualità: essere delle autentiche teste di cazzo e dire in pubblico sempre il contrario dell'altro. Dopo puoi aspirare alla nomination per le Alte Cariche solo se sei parecchio strunze, chiachiell' e veziuse, qualità essenziali al mondo d'oggi. Stì figl’‘e ‘ntrocchia... a piglià p’‘o culo i poveri cittadini sono sempre pronti e, in tal caso, scompaiono per magia tutte le divergenze politiche: sono tutti uniti nel "PARTITO DEI ZUCANCHIOSTRI!” O forse è meglio definirlo "IL PARTITO DEI VERMI!"- Esempio: Stamane sono entrato nel mio vuoto granaio, ove c’era appeso, da circa un mese, in una cesta di vimini, un pezzo di formaggio fresco. Quale è stata la mia sorpresa? Nella cesta, al posto del formaggio, brulicavano migliaia di vermi. In quell’istante ho pensato subito al Palazzo di Montecitorio.
Regge il paragone? Sì, regge e come regge…-

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.12 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Non so più cosa pensare è una vita che non sono d'accordo,è mai possibile che siano sempre e solo una manciata di persone disposte a non votare i soliti maiali di Orwell

arturo terragni 07.01.12 00:19| 
 |
Rispondi al commento

MI VIENE IL VOMITO A PENSARE CHE L'ANNO PROSSIMO QUESTI SCHIFOSI SI RICANDIDERANNO. BEPPE GLI ITALIANI SONO CON TE! ! ! CAMBIARE È POSSIBILE MA PER FARLO NON È SUFFICIENTE METTERE UNA CROCE SU UN SIMBOLO, BISOGNA PARTECIPARE! ! !

giovanni mercandelli 07.01.12 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Befana 2011.
I Re Magi non potranno più portà i doni in contanti, no, dovranno fa ‘n bonifico anche loro, ar Bambinello, per la tracciabilità. Niente più oro e incenso portato a mano: solo la mirra (che vale proprio poino) potranno recapità ‘n contanti ir giorno dell’Epifania, per tutto ir resto c’è Mastercarde – sennò guai: ni sequestrano ir cammello, i cappellini e i paramenti di valore.
Queste e artre mille novità ner Decreto MILLENCULATE

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 07.01.12 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INFINITO song.

Contro te non sarò
contro le poesie,
che si leggono semplici
nelle azioni irregolari,
anarchie limpide
che si fondono armoniche,
nel delicato gioco del mondo.
Ascoltami
è usare il verbo amare
che noi non finiremo,
mai
è quest'energia
che ci manda
avanti
nell'infinito vortice.

Non lo sento più
il bisogno di riposare
sempre
e vegetare immobile
davanti alla TV,
costruire insieme
spezzare le catene
a fantasie
e
convivere coi sogni.
Ascoltami
è del mondo
che
facciamo parte,
fragili petali
dell'immenso fiore
che
si rigenera.

Odissea dell'energia
dentro noi
nell'infinito.
Odissea dell'energia
dentro noi
nell'infinito.

Ascoltami
è usare il verbo amare
che noi non finiremo,
mai
e quest'energia
che ci manda avanti
nell'infinito vortice.

stefano bonifazzi 07.01.12 00:01| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo firmare le petizioni equitalia su firmiamo.it
liberati da equitalia: mettici la firma
oppure
moratoria contro equitalia

per cortesia fatelo equitalia ha delle leggi di strozzinaggio nei confronti non degli evasori ma per quelli che hanno dichiarato ma non hanno i soldi per pagare.

Maria P. Commentatore certificato 06.01.12 23:57| 
 |
Rispondi al commento

GESU' v.s MARX

Questi social-comunisti son davvero strani: avevano la miglior storia possibile che si sia mai raccontata su un'uomo, il quale, oltre ad aver cercato di buttare per aria il sistema di potere, ha effettivamente modificato la coscienza umana da queste parti, immettendovi quei valori a cui il socialismo si è sempre isirato.
Se la sono fatta fregare proprio dai loro più accerrimi nemici, i quali avendo l'occhio lungo gliel'hanno sfilata subito adottando il trucco della sacralità.
Bastava seguirne le tracce fino in India, dove si rifugiò per aver salva la pelle (dato che tutto era, meno che scemo), e spogliare la sua storia di tutte quelle pretese divine: era una storia perfetta.
Anche lì, si sono fatti fregare.
Ora si sono attaccati a questo prussiano dall'aspetto da scienziato pazzo che si abbioccava nelle biblioteche parigine? e che ha scritto un'odissea per spiegare che il proletario si fa fregare sulla busta paga.
Gesù era molto meglio......magari siete ancora in tempo, provate a parlarne con Augias, è una persona seria eh, mica come me.

Beati in verbum

new sandro c altrove Commentatore certificato 06.01.12 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA STORIA DEI PIU' GRANDI SINDACALISTI


ALL'OPERAIO NON FAR SAPERE DOVE IL SINDACALISTA DESIDERA SEDERE

Fausto Bertinotti:
Nel 1964 entra nella CGIL, diventando il segretario della Federazione Italiana degli Operai Tessili (l'allora FIOT) di Sesto San Giovanni, e tre anni dopo diviene segretario della Camera del lavoro di Novara.
fine carriera:
Il 29/04/2006 Bertinotti è eletto Presidente della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana alla quarta votazione, superando con 337 voti la soglia dei 305 richiesti dal quorum.

Luciano Lama:
È stato uno dei più importanti segretari della CGIL in tutta la storia del sindacato.
fine carriera:
Nel 1987 fu eletto deputato come indipendente comunista

Sergio Gaetano Cofferati:
segreteria nazionale della CGIL nel 1990, e nel 1994 succede a Bruno Trentin nel ruolo di segretario nazionale
fine carriera:
Nel giugno 2004, Cofferati viene eletto col 55,9% dei voti, sconfiggendo il sindaco uscente Giorgio Guazzaloca.
Dal 23 maggio 2007 è uno dei 45 membri del Comitato nazionale per il Partito Democratico che riunisce i leader delle componenti del futuro PD

Franco Marini:
segretario nazionale della CISL nel 1985
fine carriera:
Eletto senatore alle elezioni politiche del 2006, è stato scelto come candidato alla presidenza del senato

Ottaviano del turco:
segretario aggiunto CGIL durante la segreteria di Luciano Lama (1970-1986).
fine carriera:
Nelle elezioni regionali del 3 e 4 aprile 2005 viene eletto presidente della Regione Abruzzo, per la coalizione dell'Unione con il 58,1% dei voti, e lascia l'incarico di Strasburgo.

RENATA POLVERINI?????
Tralasciamo tutti gli altri come Giorgio Benvenuto ecc. si sono imboscati in varie commissioni nullafacenti;
Penso che non ci sia da aggiungere altro...
STRAPPATE TUTTE LE TESSERE SINDACALI E ANDATE CON I CO.BAS!

Come fate a pensare che un sindacalista possa svolgere il proprio lavoro andando contro al sistema e alla fine della carriera venga premiato con le più alte cariche?

M. Stirner


Ho l'impressione che il livello dello scontro si stia alzando!
Qui, all'interno del blog.
E mi sembra che Beppe stia facendo di tutto perchè il livello si alzi.
Non so quale sia lo scopo.
Non mi pare una buona idea.
Secondo me gli ultimi post, in particolare quello sugli eletti ma anche questo, sembrano volti a scremare i lettori (e probabili elettori M5S).
Niente di male se questo avvenisse perchè si sono prese posizioni su temi che dividono (immigrazione, lavoro, fisco, rapporto pubblico/privato, UE, NATO, ecc.).
Sarebbe fisiologico e, io credo, sacrosanto.
In realtà non si può andare alle elezioni come "anti" sistema ma bisogna provare ad andarci con un serio programma di governo.
E a quel punto, molti di coloro che oggi sono qui, non si sentirebbero più rappresentati (io stesso, che ho votato M5S alle regionali, se si votasse domani alle politiche non lo voterei perchè non ritengo che abbia un programma completo nè una classe dirigente preparata).
Fisiologico appunto.
Però la scrematura sta avvenendo secondo una logica molto più discutibile: la fiducia cieca nel malcontento espresso da Beppe a slogan.
Il V-Day era fantastico, ho partecipato a quello di Torino, e serviva a dare la scossa.
Però "vaffanculo" va bene per dimostrare disagio e ribellione, non può essere un programma di governo.
E finiamola con 'sta Islanda!
E' un paese di 300.000 Persone e il loro debito lo ha garantito la Banca d'Inghilterra quindi non facciamo confronti inutili solo perchè suggestivi.
In questo blog leggo persone che odiano gli stranieri, altri che li incensano e tutti a serrare le fila a difesa del M5S quando qualcuno mette in dubbio alcuni meccanismi.
Con tutto il rispetto per Grillo e per alcuni fondamentali del M5S io non sto nello stesso movimento in cui c'è gente che darebbe fuoco ai rumeni.
Su queste cose non si prende posizione.
Si prende solo per dire che non ci sono leaderini.
Io invece a Montecitorio vorrei mandarci qualcuno che stimo e che sia competente.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
E' indubbio che Tony su una cosa ha ragione: la capacità di alcuni di offendere gratuitamente senza accettare il contradittorio.
In questo, il tertium non datur rispetto ai poco onorevoli politici, ci sta tutto...

Terzo Nick
*****
-------------------------------------------------


Il solo fatto di scrivere vaccate interstellari credendo che gli altri siano tutti cosi' idioti e retrogradi da crederci, costituisce di per se un'offesa rilevante.

Considerato che Tony lo fa giornalmente e piu' volte al giorno, va da se' che la SUA offesa gratuita si accumula giorno dopo giorno.

Quindi la pianti pure di fare la verginella offesa mortalmente che tanto non gli crede nessuno.


La primavera ride e scoppia sotto le leggi, i divieti, i confessionali, i senati, vince e vincerà sempre; ma quanto sarebbero più splendidi i suoi frutti se un giorno si sentisse finalmente una voce riempire l'azzurro: il Papato è fuori, fuori d'Italia con l'ultimo dei Preti e l'ultimo dei Carabinieri!
Filippo Tommaso Marinetti, Democrazia futurista, 1919

NB: 1919

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 06.01.12 23:08| 
 |
Rispondi al commento

QUALE SAREBBE IL PROGRAMMA NAZIONALE?


NON HO VISTO PER IL MOMENTO UN POST PER FARCI PROPORRE NULLA, DOBBIAMO ANCORA INGOIARE PROGRAMMI PRECONFEIONATI?


La storia "sacra" sia chiamata col nome che merita: storia maledetta.
Le parole "dio", "salvatore", "redentore", "santo" siano usate come insulti, come marchi d'infamia.

Friedrich Nietzsche, L'Anticristo, 1888

NB:1888

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 06.01.12 22:59| 
 |
Rispondi al commento

grande !!!!

ci vediamo in parlamento !!!!!

andrea 06.01.12 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Politica. Modo di guadagnarsi la vita simile a quello dei settori più squallidi della delinquenza abituale. Conflitto di interessi mascherato da lotta fra opposte fazioni. Conduzione di affari pubblici per interessi privati.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

NB:1911

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 06.01.12 22:45| 
 |
Rispondi al commento

A cosa serve votare? A niente! Si illude chi pensa che l'atto di voto serve alla democrazia.
L'atto di votare (le elezioni politiche) serve solo a dare l'illusione al citadino di essere "artefice" della democrazia.
Cos'hanno fatto i vari "presidenti" per te?
Dai, dirlo?
Cosa ha fatto per te Ciriaco De Mita?
Cosa ha fatto per te Giuliano Amato?
Cosa ha fatto per te Carlo Azeglio Ciampi?
Cosa ha fatto per te Silvio Berlusconi?
Cosa ha fatto per te Lamberto Dini?
Cosa ha fatto per te Romano Prodi?
Cosa ha fatto per te Massimo D'Alema?
Cosa ha fatto per te Mario Monti?
Se tu sei un elletore nessuno di questi ha fatto nente di buono!
Se tu sei uno della loro casta in questo caso tu hai avuto solo da guadagnare.
Se tu fai parte della casta il tuo voto è giustificato ...
Ma se non fai parte della casta ... perchè continui a votare e prenderti per il culo?

Se sei preocupato per la democrazia sappi che c'è l'alternativa alle elezioni.

Machiavellico 06.01.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

www.youtube.com/watch?v=XIQptHy8V3Q

Questo video, fresco, bellissimo è, secondo me, simbolico di quello che inevitabilmente credo purtroppo avverrà...
ormai è tardi...l'Assenza, chiamiamola, di Popolo e da troppi, troppi anni, prospetta scenari PESANTI per gli anziani, gli adulti e giovani di oggi...ma, credo anche che con tutto quanto potrà accadere, con tutto quello che ci toccherà vivere per...sopravvivere, NON sarà stata infine solo sofferenza e, soprattutto, NON sarà stato VANO!!!
perchè darà Forza ai Nostri Giovani che nutriranno e faranno crescere FRUTTI MIGLIORI...i LORO FIGLI!!!
...sta Nascendo il...FUTURO!!!


anib roma Commentatore certificato 06.01.12 22:40| 
 |
Rispondi al commento

...La vita era davvero insopportabile, solo che alla gente era stato insegnato a fingere che non lo fosse. Ogni tanto c'era un suicidio o qualcuno entrava in manicomio, ma per la maggior parte le masse continuavano a vivere fingendo che tutto fosse normalmente piacevole.
Charles Bukowski, Shakespeare non l'ha mai fatto, 1979

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 06.01.12 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppen Grillo,
mi permetto di consigliare la seguente soluzione: c'è da prendere coscienza dell'attuale situazione drammatica e fare come accaduto in Islanda: cacciare via tutti i politici, nazionalizzare le banche e mettere in pratica la Costituzione a favore della giustizia sociale e dell'equità non astratta, ma opposta nei fatti alla corruzione, senza privilegi e senza evasione fiscale.

Giuseppe C. Budetta

Giuseppe Costantino Budetta 06.01.12 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Da "Il giornale di Vicenza"
...È nato tutto da quel pensionato vicentino che, nel 2009, si è rivolto al patronato Inca della Cigl con un maledetto sospetto: di ricevere una pensione troppo magra. Aveva ragione. Ma non sapeva di essere in "bella" compagnia. E non lo sapeva nemmeno il patronato Cgil che, però, a partire da quel caso ha voluto vederci chiaro, iniziando a setacciare le pensioni degli utenti di cui aveva curato la domanda.
Et voilà, sono emeri dati eclatanti: su 1.714 pensioni controllate, quelle corrette erano 1.031»; vale a dire che quelle con errori di erogazione - per difetto, a danno del pensionato - erano 683: più di una su tre. «Da pochi euro fino a 3-400 euro a testa». In totale, ai pensionati vicentini controllati mancherebbe «oltre un milione di euro»...

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 06.01.12 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(otto ore fa). La Chiesa vede attraverso le nebbie
in cui l'Occidente si è smarrito .
(80 anni fa) Ai nostri tempi non vi e solo concentrazione della ricchezza,ma l'accumularsi altresi di una potenza enorme,di una dispotica padronanza dell'economia in mano di pochi. Questo potere diviene più che mai dispotico in quelli che,tenendo in pugno il denaro,la fanno da padroni;onde sono in qualche modo i distributori del sangue stesso,di cui vive l'organismo economico,e hanno in mano per cosi dire, l'anima dell'economia,sicchè nessuno,contro la loro volontà,potrebbe nemmeno respirare. PAPA PIO XI.

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 06.01.12 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo SPREAD a 527.
è ora che MONTI SI DIMETTA!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 06.01.12 22:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma...spiegati bene, beppe.
ci vediamo in parlamento? ma dentro o fuori?
vedi che anche non volendo, con il dualismo dobbiamo per forza averci a che fare.
perchè se intendi dentro, vuol dire accettare le regole del gioco, presentarsi alle urne, vincere, e sedersi sulle cadreghe lasciate libere dai leghisti.
se invece intendi fuori, allora si viene colli forconi.
tertium non datur, a meno che non ci stai invitando al s. eustachio a prendere un caffè.

liliana g., roma Commentatore certificato 06.01.12 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza se e senza ma. La condanna politica bipartisan non ammette contraddittorio. Non è mai dubitativa, né interrogativa. Se Mussolini aveva SEMPRE ragione, Beppe Grillo ne ha ancora di più. Senza se e senza ma è una trincea verbale, la nuova linea del Piave. Provate a discutere di fronte a un'affermazione di un Max Stirner o di una Manuela Bellandi corredata da senza se e senza ma finale. Impossibile. Siete già colpevoli di insurrezione armata senza se e senza ma. Il pensiero di Beppe Grillo e del suo staff non prevede, come ovvio, alcun se e alcun ma. E' un pensiero unico che dà il meglio di sé quando è accompagnato dall'indignazione. Un neurone solitario "uno vale uno e resta sempre uno" che ha bisogno di conforto. L'appiattimento mentale del grillismo ha fatto il suo corso. Ormai Grillo sembra il più intelligente del gruppo.
"L'Italia è un pessimo Paese e non ce la farà a uscire dalla crisi" (senza se e senza ma), "le Grandi Opere non sono necessarie" (senza se e senza ma), "dobbiamo rimanere in Afghanistan" come dice quell'angelo nato dalla rete di Obama (senza se e senza ma), "la Costituzione italiana è la migliore possibile" (senza se e senza ma). Il se è sovversivo e il ma è un delinquente. Il dogma o "monologo" è l'unico ragionamento possibile in quanto non ammette ragionamento alcuno, senza se e senza ma. La Santa Inquisizione è l'ispiratrice dei senza se e senza ma. Beppe Grillo oggi si prenderebbe l'ergastolo e sarebbe suicidato in carcere. Senza se senza ma. Il senzaseesenzama può cambiare idea improvvisamente senza se e senza ma, e dopo il calcio nel culo preso con i V_day, da pro Demagistris diventare anti Demagistris o, da promotore per la ricerca delle nano particelle, bloccarne la ricerca. I senzaseesenzama si riconoscono dalla mancanza di spina dorsale, strisciano senza se e senza ma. A quelli un pò indisciplinati da l'olio di fegato di merluzzo per toglierli il vizio di protestare, per fare in modo che scrivano sempre il tema che piace a

Ernesto Pandolfini (pandol), milano Commentatore certificato 06.01.12 22:24| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TERZIUM NON DATUR
è sacrosanto in alcuni casi.
E non è questione di etichette.
Certo: o sei fascista o sei antifascista
o sei razzista o sei antirazzista.
E su questo non mi pare che ci sia da discutere.
Come non ho dubbi sul fatto che la destra
sia liberista, reazionaria, conservatrice e sfruttatrice delle classi deboli.
Chi poi indentifica il progressismo o peggio ancora il comunismo con la faccia di Bersani è un ignorante superficiale che dell'ideologia della sinistra non ha capito assolutamente niente.
Perchè esiste una sinistra extraparlamentare
che crede nei valori dell'equità sociale, che
è contro lo sfruttamento, contro lo smantellamento dello Stato sociale a favore degli squali privati. Ne faccio parte e non mi considero incasellata, non ho tessere di partito
perchè nessun partito mi rappresenta.
E mi pare che l'etichettamento e il "dagli all'untore" troppo spesso appartengano anche al tuo blog, caro Beppe, dove si etichettano come propagandisti e piddini coloro che non lo sono.
Dove si chiude un occhio e anche tutt'e due nei
confronti di commenti volgari e razzisti mentre
si affossano commenti non osannanti al "Verbo".
L'intolleranza verso chi non è sempre perfettamente d'accordo con le tue affermazioni,
caro Beppe, contraddice il tuo post odierno.
Non faccio parte di alcun gregge, non ne ho mai fatto parte e non ne farò mai parte. Nemmeno di
quello del M5S e questo disturba. E non me ne frega niente...
Ma ho una mia filosofia di vita.
Sono antifascista, antirazzista e dalla parte dei più deboli e vedo tutti i colori dell'iride.
Il grigio non mi piace, preferisco è il rosso!
***********************************
"Nella vita ho avuto poche idee, ma in compenso fisse".
(Fabrizio De Andrè)

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 06.01.12 22:22| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I FATTI MI COSTANO, E ANCHE CARO!!!

Art. 1 (cost.)

"L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro."

Si infatti, leggendo il programma(*) Grillo gli dedica un intero capitolo a parte, approfondito, dettagliato, è contrario al lavoro dipendente e parla dell'autogestione democratica delle imprese. Un rivoluzionario vero!

(*)Grillo dice che l'eletto deve rispondere unicamente al programma e allo statuto!

O forse non avevo letto bene: qualcuno dice che sul lavoro ci sono due righe, una sull'abolizione della legge Biagi e un altra sul telelavoro. Si perché queste due righe bastano e avanzano siccome prima dell'introduzione della legge Biagi in Italia si stava da favola.

Devo ridere???

hasta farisei

ps: Feccia lo dirai a tua madre!!!


Tony Commentatore certificato 06.01.12 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza troppa pubblicità, il Parlamento ha cancellato con un tratto di penna il “catalogo nazionale delle armi comuni da sparo” cioé lo strumento che negli ultimi 36 anni della Repubblica ha garantito un controllo sul rilascio e la detenzione delle armi ammesse a circolare sul territorio italiano. Con il comma 7 dell’articolo 4 della legge (n. 183 del 12 novembre 2011) è stato abrogato l’articolo 7 della legge 18 aprile 1975, recante le “norme integrative della disciplina vigente per il controllo delle armi, delle munizioni e degli esplosivi” istituito presso il ministero dell’Interno.
[FQ]

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 06.01.12 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Si sta sfaldando l'epoca dei farabutti...
L'ingresso del Movimento in parlamento sancirà l'inizio della fine di questo sistema!

maria c., perugia Commentatore certificato 06.01.12 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORMAI SI PUO' MORIRE A 9 MESI CON UN PROIETTILE IN TESTA: un articolo sulla tragedia di Torpignattara

Chi è interessato può leggerlo cliccando sul mio nome


Ho scritto per la prima volta su questo blog nel 2006, all'indomani delle prime elezioni politiche, alle quali i cittadini sono stati privati, dai partiti, della possibilità di scegliere chi eleggere.

Da allora non ho più votato (ad eccezione delle elezioni comunali) ed ho, nei caratteristici discorsi da bar all'italiana, cercato di mettere in mostra le contraddizioni dei partiti che, nella logica dell'alternanza, non solo non hanno risolto i problemi dell'Italia ma li hanno aggravati.

Il ragionamento è semplice: NON E' POSSIBILE DELEGARE LA NOSTRA RAPPRESENTATIVITA' A CHI SI E' DIMOSTRATO INCAPACE DI GOVERNARE.
Dareste l'incarico di progettare la Vs casa ad un ingegnere le cui case cadono????? Penso di NO.

A questo punto, normalmente, cito l'esempio del Movimento V stelle, i cui eletti nel consigli regionali, avendo rinunciato ai rimborsi elettorali ed aver deciso unilateralmente di ridursi l'indennità, hanno dimostrato, anche in minoranza, di rispettare gli impegni elettorali.

Apro una parentesi: PERCHE' QUELLI DELL'IDV CHE HANNO PORTATO ALLA CAMERA LA MOZIONE PER L'ABOLIZIONE DEL VITALIZIO, BOCCIATA CON 590 VOTI CONTRO E 20 A FAVORE, NON SE LO TOLGONO UNILATERALMENTE come quelli del Movimento? chiusa parentesi...

A questo punto, al BAR, mi obbiettano che i "grillini" fanno così per farsi strada nel mondo politico, sfruttando il sentimento dell'antipolitica, ma poi una volta arrivati a Roma, e raggiunto il loro vero obbiettivo, trasmigherebbero negli altri partiti per non perdere i privilegi.

NON LO CREDO

Ma siccome come disse San Tommaso
VEDERE PER CREDERE
anche alle prossime elezioni politiche non voterò in quanto anche i grillini, eletti da chi ancora crede alla politica, dovranno farsi il curriculum per ottenere il mio voto.

Tuttavia, al mitico bar, non potrò non sostenere il Movimento V stelle e denigrare gli attuali partiti responsabili della morte della democrazia.

In Bocca al Lupo

mircos antoni 06.01.12 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Tertium Datur : M5☆

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 06.01.12 21:59| 
 |
Rispondi al commento

ASCOLTATEMI BENE:
Il Prof. MONTI ha fatto la legge che non si possono prelevare più di 1000 euro contanti per un semplice motivo, per bloccare in banca quanto più denaro possibile. In modo tale che pur volendo le banche non escono fuori contante.
Quindi, le banche sono al collasso, già il presidente di UNICREDIT ha dato notizia che l'EURO sta esplodendo, siamo nella merda più asosluta e la gente non può tirare fuori dalle banche il proprio denaro. Loro ovviamente prima di fare questa legge hanno trasferito il loro denaro all'estero, in modo tale da andare a fare la bella vita oltre confine. Ma noi prima che loro scappano e ci lasciano in mezzo alla merda li fuciliamo uno per uno. Gente schifosa.
ODIO L'ITALIA, NUTRO DENTRO DI ME UN ODIO ASSURDO VERSO TUTTI I POLITICI PER COME SI STANNO COMPORTANDO CON IL POPOLI ITALIANO CHE NESSUNO IMMAGINA.
SIAMO VICINI ALLA CATASTROFE PIU' ASSOLUTA.

tempesta_ del_deserto Commentatore certificato 06.01.12 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA RISPOSTA A QUESTI COMUNISTI IN CASHMERE

[...]

GRILLO: UNA CONCEZIONE SINGOLARE DELLA PRIVACY

Naturalmente è vero- come poi diremo- che la grande evasione ricorre ad altri metodi e canali.

- MA VA?

E tuttavia colpisce che lo sdegno di Grillo per le misure fiscali di Monti, non si indirizzi contro l'imposizione della IMU sull'abitazione su cui si paga il mutuo,

- IMU

contro l'aumento dell'IVA

- IVA

della benzina

- BENZINA

di tutte le tariffe pubbliche e bollette

- TARIFFE PUBBLICHE E BOLLETTE

contro le nuove addizionali IRPEF

- IRPEF

contro il fatto che i lavoratori dipendenti e i pensionati si vedono colpiti persino sul terreno fiscale

- LAVORATORI DIPENDENTI

dopo aver retto sulle proprie spalle negli ultimi trentanni l'aumento del 13% delle tasse, a fronte dell'evasione sempre più larga delle classi proprietarie

-SFRUTTAMENTO E EVASIONE

(e persino della loro detassazione). No. Grillo si indigna per la possibile violazione della propria privacy di contocorrentista. E' interessante. Quando si trattava di intercettazioni Grillo gridava ”intercettatemi pure”: la privacy poteva essere violata indiscriminatamente. Ma quando si tratta di conti correnti il principio della privacy torna granitico. segue: http://www.pclavoratori.it/files/index.php?c3:o255

eiaffala 06^01^12 20^58


7 ANNI DI BLOG IN CUI SONO STATI TRATTATI TUTTI QUESTI ARGOMENTI E TANTISSIMI ALTRI A LORO CORRELATI, NON BASTANO PER I COMUNISTI.

QUESTI CEFFI CHE SI PROPONGONO COME "PIFFERAI" ALLA LA CLASSE LAVORATRICE, DOPO AVERLA CONDOTTA ALLA ROVINA, DOPO AVERE CONCORDATO PER DECENNI LO SFRUTTAMENTO DELLE CLASSI LAVORATRICI E AVERE CAMPATO E SCIALACQUATO SULLE LORO SPALLE, DOPO AVERE RESO INCONSISTENTE IL POTERE DEL "3°STATO", SI PERMETTONO DI BIASIMARE GRILLO PER UNA SUA AFFERMAZIONE, DI CUI SUBITO DOPO NE CONFERMANO LA VALIDITA' E GLI RIMPROVERANO DI NON AVERE BIASIMATO ORA QUESTO, ORA QUELLO ORA QUELL'ALTRO.

TUTTO GIà TRATTATO IN 7 ANNI DI BLOG!

FECCIA!

Max Stirner


L'augurio più sincero al M5S è che si affermi sempre di più,personalmente mi recherò ancora alle urne grazie a questa speranza,ma sarà dura cercheranno continuamente di discreditarvi,anche se fortunatamente si stanno sputt.ando sempre più da soli ogni giorno che passa.

Serenthà Ivo, Torino Commentatore certificato 06.01.12 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

Se si arrendono sono disposto a perdonarli .

TUTTI .

Li perdono dopo averli eliminati fisicamente fino alla quinta generazione.

Tutti (anche quelli passati sia chiaro)

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 06.01.12 21:44| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ The bad idea ha avuto dario @@@@

..."Nunzio vobis,gaudium magnun:Habemus pirlam.Is it dario....

Nel rispondi al commento del mio post delle ore 20,06 ho trovato questo scritto a firma di CERTO
dario del sogno,trieste:
"ehi merdone,ma non hai altro cacchio da fare che venire a spargere il tuo stupido astio qui ?" click !
##
Ad usare la lingua odierna di Grillo mi son chiesto:"Semper ego auditor tantum?"
La risposta é stata no.
Pertanto,visto che "vulpes pilum mutat non mores"....Dario,o chiunque tu sia,vai a fanKulo e,soprattutto:"Lech zayen et ima shelcha".
Cam.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 06.01.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra bufalo e locomotiva la differenza salta agli occhi:
la locomotiva ha la strada segnata,
il bufalo può scartare di lato e cadere.

liliana g., roma Commentatore certificato 06.01.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Komunismo o Kapitalismo ?
Sinistra o destra ?
Questo è il dilemma !
Sono stato prima dell'uno e poi dell'altro ed ora ... non ci capisco più niente !
Entrambi mi sembrano sbagliati !!!
Ho 54 anni ed ho visto con i miei occhi i paesi dell'est europeo ai tempi del comunismo.
Milioni di carte bollate per qualsiasi cosa, lunghe file di cittadini ovunque : anche per comprare il pane.
Totalitarismo che impediva qualunque iniziativa privata e decine di milioni di cittadini impotenti e frustrati che privati delle più elementari libertà si rifugiavano ai pochi svaghi concessi come la vodka.
Che tristezza.
Ora c'è il Kapitalismo, da noi come da loro ed il risultato è che non è più garantito niente, nemmeno il posticino statale con un buco da casa popolare dove ripararci dal freddo iverno.
In Italia lo stato ha privatizzato praticamente tutte le aziende messe in piedi nel dopoguerra con l'I.R.I. : la telecom, finmeccanica, le banche, eccetera.
La fretta di privatizzarle ha portato ad un sacco di errori : praticamente sono state quasi regalate a prezzi stracciatissimi a privati che il giorno dopo averle avute in regalo hanno cominciato a saccheggiarle facendo sparire nel nulla quasi tutti i beni mobili ed immobili che possedevano e dulcis in fundo le hanno riempite di debiti.
Ma a parte quello che è successo in Italia che è un fatto interno mi domando se era la strada giusta da seguire.
Se privatizzare tutto è stato un bene.
Se il modello di società nel quale viviamo ora è migliore di quello di venti o trenta anni fa dove la corruzzione era altissima (ma siamo sicuri che oggi non c'è più ?) ma bene o male un posticino di lavoro lo trovavano tutti ed un buco di casa popolare prima o poi si trovava (già perchè allora lo stato le costruiva).
Non è che il prezzo da pagare per tutte le libertà che offre il capitalismo è la mancanza quasi totale del welfare che salvaguarderebbe le fasce più deboli impedendo tante vittime che non ce la farebbero a sopravvivere ?

Giulio Cesare Calcagni 06.01.12 21:35| 
 |
Rispondi al commento

"Se affermare che bisogna capire le origini della violenza, oltre che condannarla"queste poche parole non capite, fanno rendere "quasi" impossibile sperare che questo paese cambi. Perché io le ho capite ed invece molti altri non hanno compreso cosa voleva dire Beppe, eppure è semplice no? O sbaglio?

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

questa divisione non l'ha creata berlusconi, esisteva gia' nelle menti degli italiani, ma lui con i suoi media l'ha sdoganata e amplificata facendoci sopra la sua campagna elettorale. i suoi nemici, politici e non politici, sono i "comunisti", cioe' gli stalinisti con tutti gli incubi inculcati da propaganda e chiesa cattolica da sempre che questo termine risveglia nella gente, quindi per definizione i cattivi e lui e' il buono, il difensore degli italiani etcetc.

berlusconi dovrebbe essere denunciato per plagio di massa e circonvenzione di incapace (la gente e' incapace di difendersi davanti alla propaganda massiccia di tv e giornali) ha fatto dei danni feroci nella psiche della gente e li ha fatti senza nessuno scrupolo.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 06.01.12 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Marco Ferrando, leader del "Partito comunista dei lavoratori"

I CONTI DEL GRILLO, L'EVASIONE FISCALE, E.. “LA REPUBBLICA DEI SOVIET”


Dopo aver aperto al governo Monti, avergli chiesto un incontro, aver lodato il suo esordio, avergli domandato il “dialogo” con i movimenti ( si ascoltino le registrazioni che sbugiardano le “smentite”), Beppe Grillo si è scoperto per un attimo oppositore del governo. “Siamo a un passo dalla Repubblica dei soviet!” ha gridato sdegnato sul suo blog ( 20 Dicembre). Qual'è la ragione dello scandalo? Il fatto che il governo dei banchieri abbia annunciato il controllo fiscale sui conti correnti. “Non sopporto che i miei conti di persona onesta che paga il fisco siano a disposizione di centinaia di funzionari. E' un'intollerabile violazione della privacy” dichiara Grillo. E poi” I grandi evasori non ricorrono mica ai conti correnti bancari”.

GRILLO: UNA CONCEZIONE SINGOLARE DELLA PRIVACY

Naturalmente è vero- come poi diremo- che la grande evasione ricorre ad altri metodi e canali. E tuttavia colpisce che lo sdegno di Grillo per le misure fiscali di Monti, non si indirizzi contro l'imposizione della IMU sull'abitazione su cui si paga il mutuo, contro l'aumento dell'IVA, della benzina, di tutte le tariffe pubbliche e bollette, contro le nuove addizionali IRPEF, contro il fatto che i lavoratori dipendenti e i pensionati si vedono colpiti persino sul terreno fiscale dopo aver retto sulle proprie spalle negli ultimi trentanni l'aumento del 13% delle tasse, a fronte dell'evasione sempre più larga delle classi proprietarie (e persino della loro detassazione). No. Grillo si indigna per la possibile violazione della propria privacy di contocorrentista. E' interessante. Quando si trattava di intercettazioni Grillo gridava ”intercettatemi pure”: la privacy poteva essere violata indiscriminatamente. Ma quando si tratta di conti correnti il principio della privacy torna granitico. segue: http://www.pclavoratori.it/files/index.php?c3:o255

eiaffala 06.01.12 20:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le pillole sono sempre due, entrambe "colorate" :)

Alberto De Natale 06.01.12 20:49| 
 |
Rispondi al commento

ALMENO 40 MILIARDI DI MANOVRA ECONOMICA L'ANNO.

Ogni anno, per i prossimi 20 anni.
Oggi l'indovino lo faccio io.
E faccio una previsione fino al 2032.
E prevedo che ogni anno, fino al 2032 ci sarà una manovra economica di almeno 40 Miliardi.
Come faccio a prevederlo?
E' scritto e certificato. A Maastricht, il 9 Dicembre 2011.
L'accordo tra i paesi UE è quello di imporre agli Stati che superano la soglia del 60% tra rapporto debito/Pil, una restituzione (a chi, non si capisce) di 1/20 ogni anno del proprio debito pubblico, fino all'azzeramento.
Il nostro è di 2000 Miliardi.
Un ventesiomo è uguale a 40.
I Paesi inadempienti, oltre a subire sanzioni dalla UE, saranno deferiti alla Corte di Giustizia.
40 Miliardi solo per il debito.
Perchè poi annualmente bisognerà aggiungere gli altri necessari al funzionamento dello Stato.
Sperando che il debito non cresca ulteriormente.
Mi chiedo che fine abbia fatto quel'avvocato che dopo 20 anni, qui nel blog chiedeva un referendum su Maastricht.
Comparirà tra 20 anni per chiedere il resoconto dei patti di Maastricht 2011?
E chi le pagherà queste manovre?
E noi, staremo alla finestra inermi come sempre?

Terzo Nick Commentatore certificato 06.01.12 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Primarie del New Hampshire, che iniziano lunedì: ristoratore espone insegna: NON SI SERVONO POLITICI, senza fare eccezioni! Il commento è stato: "Ne abbiamo avuto abbastanza!"
http://usnews.msnbc.msn.com/_news/2012/01/06/10007552-no-more-politicians-nh-eatery-owner-says

HappyFuture 06.01.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Non avete ancora vomitato?...

stasera al TG su La 7 il quesito rivolto al presidente di Equitalia:

"se lo Stato preleva il 50% di ciò che guadagno lavorando, mi sento autorizzato ad evadere"

e il presidente di Equitalia risponde:
"è un inciviltà. perché dovrebbe esserci un senso dello stato, un senso di solidarietà, un senso civico"

Vorrei che qualcuno spiegasse a quella schifo di persona viscido a capo dello Strozzino S.P.A. che il "senso dello stato" e della "solidarietà" ce lo hanno già TUTTI coloro che pagano le tasse al posto di chi non le paga.

Vorrei che qualcuno spiegasse a quella merda umana che la stragrande maggioranza degli Italiani paga fior di tasse non solo per permettere stipendi stellari di questi dirigenti del nulla, ma anche per compensare l'evasione fiscale -quella massiccia- e che NON viene perseguita assolutamente in modo serio

Gli spiegassero al mister Equitalia che, a fronte di 4 maiali che non fanno lo scontrino a Cortina d'Ampezzo ci sono 4000 commercianti onesti che lo scontrino invece lo fanno, e che lo stato gliela mette ampiamente in culo.

Gli spiegassero a quello stronzo che non si riempisse la bocca di parole che appartengono alla gente ONESTA, non certo a lui, e che la prossima volta prima di offendere gran parte del Paese su LA7 si sciacquasse ben bene la bocca con la varecchina.

Se si finisce ai forconi vi giuro che mi porto anche l'intero ceppo della Miracle Blade...

la madre del presidente di Equitalia non avrebbe potuto usare il preservativo quel giorno infelice che è stata inseminata dal marito? una scatola di preservativi costa 6 euro e risparmierebbe alla collettività la presenza di simili tristi esempi di umano distruttivo

ORA PRERTENDO:

Solidarietà agli italiani onesti ed offesi.
solidarietà agli italiani disoccupati e offesi
Solidarietà agli italiani lavoratori che il senso dello stato glielo hanno insegnato insieme al Rispetto Universale verso l'Uomo e lo fanno fruttare ogni giorno.

ORLANDO FURIOSO 06.01.12 20:43| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bersani dice che e' stato fatto quello che si doveva e poteva, ma come fa a dire una cosa del genere.

come si puo' pensare di avere fatto il "compito a casa" quando certi disvalori che fanno la differenza tra uno stato in ordine e uno da terzo mondo, corruzione, evasione fiscale, sprechi, liberta' dell'informazione, infiltrazione mafiosa e illegale nelle istituzioni, giustizia, ci da' tra le nazioni peggiori del pianeta.

e' li' che bisogna agire, lo capirebbe anche uno scemo e questi girano intorno al discorso e glissano.
hanno rotto le palle, che si diano da fare a risolvere i veri problemi.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 06.01.12 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ho scoperto molto tempo fa, sentendo per strada discussioni accese, non si parlava di politica, si parlava di politici.

Gli argomenti inesistenti, gli aggettivi i soliti: "comunista!" "fascista!" "ladro!" "mafioso!"...

La speparazione perfetta!

Cittadini contro cittadini come ultras allo stadio, divenuti tifosi di partito. L'elettorato più dannoso è quello disinformato, diviso in due e convinto che il partito o si ama o si odia. O DI QUA O DI LA'.
ASSUEFATTO AL PEGGIO, ha paura che il voto venga disperso! Da qui l'incapacità di cambiare radicalmente. Con LA PAURA (lo spauracchio) che vincerà il tuo avversario la massa ha per anni votato le stesse persone, mentre un certo numero di indecisi faceva spostare l'ago prima a destra e poi a sinsitra. La terribile ALTERNANZA.
Spero solo che alle prossime elezioni sia cresciuto a dismisura il numero di elettori capaci di IMPORRE UN CAMBIAMENTO reale.

E intanto io continuo a chiedermi:
Cosa c'è di normale se chi decide di ridurre i TUOI DIRITTI di lavoratore mantiene i SUOI PRIVILEGI?
O peggio, se chi decide DELLA TUA VITA, del tuo lavoro, lo fa senza nemmeno sapere cosa sia il lavoro?
Non siamo in grado di liberarci dei nostri carnefici perchè pensiamo che possa esserci di peggio.

Mario Amabile Commentatore certificato 06.01.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

L'ANNO DEI SUICIDI
(dal blog di Beppe Grillo)

Il 2012 rischia di diventare l'anno dei suicidi di imprenditori e pensionati. E' appena iniziato e un imprenditore di Catania si è impiccato per paura del fallimento e la prospettiva di dover licenziare i suoi dipendenti. A Bari un pensionato di 74 anni, ex operaio, si è buttato dal balcone dopo una richiesta di pagamento dell'INPS per 5.000 euro rateizzabili, dovuti a una parte della pensione percepita indebitamente per un errore di calcolo. Il pensionato prendeva 700 euro al mese, una pensione sociale di 450 euro più una maturata per il suo lavoro di 250. Temeva di non riuscire a pagare e di perdere la sua casa. In Italia i soldi uccidono chi non li ha.

P. S. A riprova che avevo ragione, io, quando negli anni '90 dicevo a certi "puristi" di non parlar male del denaro in mia presenza, perché così facendo mi offendevano. "Il denaro ha per me un valore affettivo." dicevo spesso "Verrà presto il giorno che qualche soldo in più o in meno in Italia farà la differenza fra la vita e la morte". Già...


Di fronte a questi suicidi chi dichiara 20000 euro annui e ha lo yacht è colpevole di OMICIDIO VOLONTARIO

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.12 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Sì,sì..”Monti è una persona per bene”, bravo Grillo...tu la tua terza via l'hai già trovata da tempo e il tuo amico Travaglio prima di te...
Da questo inverno vivo e dormo ad una temperatura che definire bassa è un eufemismo ed ho ridotto decisamente le spese necessarie tutto per permettere ad un pezzo di merda che si fa i cenoni di capodanno con i miei risparmi (che si volatilizzeranno grazie a IMU, aumenti di IRPEF, IVA, aumento del 65% delle rendite catastali e chi più ne ha più ne metta), di “prendersi per mano” con i suoi equivalenti stronzi europei. Io al freddo e loro con i miei soldi a salvare quelle teste di cazzo di unicredit (e i loro equivalenti europei) che sino a qualche mese fa speculavano a leva sulla pelle degli ungheresi e degli italiani ed ora parlano di default dell'euro.
So già come andrà a finire: domani il parruccone della Bocchini andrà dalla culona nazista ed otterrà il solito aiutino (già stabilito da mesi) che permetterà di salvare le banche facendolo passare per un aiuto all'Italia e all'Europa. Una scorreggina insomma. Il solito topolino “finto salva stati” “vero salva banche” partorito dalla montagna. Quindi nessun bond europeo unico uguale per tutti gli stati europei alla faccia dell'unità europea.
Domenica il golpista cameriere delle banche si presenterà in TV da quella faccia da spermatozoo uscito da un goldone bucato e tra gli applausi della clac di regime dirà che il tempo si è messo al sereno grazie a lui che è il salvatore della patria quindi per i prossimi due mesi doppia razione di inculate.
So che a molti di voi questi discorsi non piacciono. Voi volete continuare a vivere nella vostra favoletta dove vi raccontate di essere delle persone realizzate, ma altri pagano le vostre bollette al posto vostro, proprio grazie a falliti come il parruccone della Bocchini che non ha mai costruito nulla di concreto e produttivo in tutta la sua vita. Insomma un vostro simile. E' per questo che il commento non verrà votato.

Poco importa siete solo una manica di delinquenti altro che indignati di sto cazzo. 06.01.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno di noi sa come scardinare il castello di carte malato di questa società, come staccare la spina in realtà lo sappiamo.
Cerchiamo fuori di noi di risolvere problemi ormai fuori controllo in mano a persone banche etc.. con un potere spropositato.
eppure siamo anelli che tengono insieme il sistema, l'aria che permette al castello malato di vivere.
il futuro è un inganno della mente umana, il futuro nn esiste e nn esisterà mai.
Etichettare e conformare è la prima forma per creare odio e per confondere la sostanza delle cose, la divisione diventa a priori nella mente prima di conoscere qualsiasi cosa e si formano pregiudizi e preconcetti che ci portano lontano dalla sostanza.

botrillo 06.01.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento

L' ho scritto anche privatamente a Beppe.

Sono una anziana insegnante che segue con molto interesse la politica ed una assidua lettrice del blog . Recentemente m i sono imbattuta nelle mie scorribande sul web nel trattato di Valsen e sono rimasta scioccata dall' aver scoperto che a Vicenza esiste una Gendarmeria Europea . Ho letto le Disposizioni generali che mi hanno fatto rabbrividire. Ho chiesto in giro a amici, parenti, conoscenti , nessuno ne era al corrente . Nessuno ne parla. Non ho mai letto niente di questa Gendarmeria nel vostro giornale . Eppure mi sembra un argomento importante soprattutto avendo presenti le parole di Monti in una sua intervista nle febbraio 2011 che gira su Youtube : " Certamente occorrono delle autorità di "enforcement" rispettate e che si facciano rispettare, che siano indipendenti e che abbiano risorse e mezzi adeguati, oggi abbiamo in Europa troppi governi che si dicono liberali e che per prima cosa non hanno cercato di attenuare la portata, la capacità di azione , le risorse e l' indipendenza delle autorità che si sposano necessariamente al mercato in un' autonomia anche solo liberale. "

http://it.wikipedia.org/wiki/Forza_di_gendarmeria_europea

Il trattato è stato firmato da Napolitano.

Voi ne sapete qualcosa?

Di questi tempi è bene stare all' erta

Terry 2010 06.01.12 20:17| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELABORARE PIU DI DUE OPZIONI E TROPPO FATICOSO PER LA MENTE UMANA. CERCARE DI CAPIRE SE ESISTE UN'ALTRA REALTA OLTRE LA DUALITA DI QUESTO MONDO E A VOLTE DESTABILIZZANTE PER LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE. BIANCO E NERO O GRIGIO? MASCHIO O FEMMINA O UN ANIMA SENZA SESSO? CALDO O FREDDO O UN CENTRO DI GRAVITA PERMANENTE CHE NON MI FACCIA MAI CAMBIARE IDEA SULLE COSE E SULLA GENTE? MA GLI ESTREMI SI TOCCANO?ESSERE O NON ESSERE? O VA BENE COSI COME SIAMO E NON FA NESSUNA DIFFERENZA? SI A ME PIACE COSIMI VIENE IL VOMITO E PIU FORTE DI ME. O FORSE IO SONO L'UNICO CHE NON HA CAPITO CHE TUTTI HANNO CAPITO MA FANNO FINTA DI NON CAPIRE PERCHE SENZA DIVISIONI NON CI SAREBBE CHI STA BENE E CHI STA MALE?

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 06.01.12 20:09| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, nella SACROSANTA lotta all'evasione fiscale, tu da che parte stai?

Mi sembra che sei in totale confusione e stai mostrando il fianco a chi non perde attimo per attaccarti.

FARAI BENE A FARE CHIAREZZA. E SUBITO.

Alberto A. Commentatore certificato 06.01.12 20:07|