Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

2013: un anno vissuto pericolosamente


2013.jpg

Tra un anno si terranno le elezioni politiche. Tra un anno saremo più o meno nelle condizioni odierne della Grecia. Nel 2012 il PIL sarà negativo dell'1,3%, secondo le previsioni più ottimistiche, il che equivale a circa un milione e duecentomila posti di lavoro in meno. Peggio di noi faranno solo Grecia e Portogallo, nazioni sostanzialmente fallite. Il credito alle imprese è scomparso. Si ritirano i fidi già concessi, non si erogano più prestiti. Le banche reggono grazie ai prestiti della BCE, soldi peraltro degli Stati, quindi nostri, dei cittadini. Soldi sottratti allo sviluppo per comprare titoli pubblici e obbligazioni bancarie. Il Paese è allo stremo e si cerca di risollevarlo con gli accertamenti degli scontrini nei negozi, che chiudono sempre più spesso, e con le spaventose sanzioni di Equitalia a comuni cittadini. Una barzelletta.
I disordini sociali sono alle porte e i partiti si stanno preparando. Nella primavera del 2013 può succedere di tutto. Le elezioni sono uno spartiacque. Ci sono varie ipotesi di lavoro per impedire un cambiamento radicale e la scomparsa degli attuali partiti. Lo sbarramento alla Camera all’8% e al Senato al 12%. Un premio raddoppiato di coalizione (se non ti allei e superi lo sbarramento ti ritrovi comunque con un pugno di parlamentari). La nascita di un Partito Unico (il “Partito della Nazione”?) con Pdl, Pdmenoelle e Udc nello stesso cartello. Più o meno quello che avviene adesso con il voto unificato a Rigor Montis di Berlusconi, Bersani e Casini. Una sostanziale ufficializzazione di uno stato di fatto per un’altra legislatura con il mantenimento di un miliardo di finanziamenti pubblici e la bocciatura di qualunque risultato referendario e di leggi popolari. Come prima, più di prima.
Saranno elezioni incandescenti. Non escludo la possibilità di uno slittamento se la situazione sfuggisse di controllo. La stagione delle bombe potrebbe tornare. Loro non si arrenderanno mai (noi neppure). Ci vediamo (in ogni caso) in Parlamento.

La P2 di Anna Vinci

«Fate presto a pubblicare i miei appunti, dopo, anche solo qualche giorno dopo, sarà troppo tardi». Tina Anselmi

lasettimanabanner.jpg

26 Feb 2012, 13:04 | Scrivi | Commenti (556) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Caro Beppe Grillo,

condivido pienamente la tua analisi e la tua valutazione. Purtoppo sono d'accordo anche sulle tue previsioni circa il cartello dei partiti, che non vogliono morire ma preferiscono vivere come zombie, e sul ripresentarsi delle pessime tendenze, che servono a spaventare il benpensante che ha paura di prenderle ed a tenerlo zitto a casa.

Weimar, la Grecia, l'Italia delle bombe sui treni e dei tentati golpe uno all'anno. Anch'io vedo quello.

Ciao EUSTON

p. ., firenze Commentatore certificato 01.03.12 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2) Tramite il potere referendario il popolo puo' approvare, emendare o abrogare una qualsiasi legge anche costituzionale, licenziare in qualsiasi momento un organo democraticamente eletto (inclusi parlamento, presidente della repubblica, presidenti delle camere e del consiglio, presidenti delle regioni e sindaci) o di nomina istituzionale, a ogni livello delle istituzioni sia verticale (stato centrale, regioni, comuni) che orrizontale (magistratura, forze armate, aziende dello stato, organi di controllo).

http://www.causes.com/causes/647526

Alberto M., Oakland Commentatore certificato 29.02.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento

LA TAV E'UNA MONTAGNA DI MERDA.

In Italia tutto quello che non funziona,in realtà funziona benissimo...

...Bisogna vedere per chi!

Per chi ci guadagna è ovvio!

Li vogliamo mettere 5 euro a testa per finanziare una gigantesca azione legale collettiva?

Io non ce la faccio a andare in Val di Susa,ma voglio essere vicino a loro in qualunque modo possibile!

Denunciamo le autorità locali,le forze dell'ordine e chiunque ha commesso reati contro la popolazione italiana!

LA VAL DI SUSA E' L'ITALIA,E L'ITALIA HA IL DOVERE DI REAGIRE!

Aprite un caxxo di conto on-line e combattiamo "anche" a Norma di Legge!

C'è qualcuno che lotta tra la vita e la morte,non è possibile che un cittadino debba arrivare a tanto per difendere i propri diritti!

Chi ha delle responsabiltà deve pagare,siccome non esiste la pena di morte,chi compie atti contro la popolazione italiana deve essere messo in galera,e purtroppo solo attraverso la legge.

Solo mettendo una gigantesca pressione agli organi competenti possiamo accelerare i tempi e far rispettare la legge.
Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.02.12 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del blog , ho una proposta da farvi . Quest'anno , chi può , vada in vacanza in Grecia . Per due ragioni : aiutarli con valuta estera e parlare con loro per capire di più.

alessandro diana 28.02.12 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma perche dobbiamo aspettare le elezioni politiche?
Ma perche continuate a lamentarvi,poi fate lo stesso il pieno alla vostra auto,o comprate una bottiglia d acqua a 1,70Eda 750ml in autostrada?
Ma perche tutti si lamentano di santa ragione ma NESSUNO MUOVE UN DITO????
La miseria non vi ha ancora colpito?La fame vera non sapete cosa sia e se la aspettate è troppo tardi!!!
Bisogna essere concreti,cioe andare a prenderci TUTTI le nostre istituzioni ,la vera democrazia nel parlamento mettendoci da noi del popolo cittadino gente con le palle,e SUBITO!
Aspettare le elezioni ci prenderanno come vogliono TUTTI per fame!
MA COSA CAZZO ASPETTIAMO!!!!
NON C E NESSUNO QUI CHE ORGANIZZA UN ASSALTO AL GOVERNO????Almeno dobbiamo essere in diecimilioni,Allora si che salviamo qualcosa CAZZO!!!!!!
LAMENTARSI è FACILE,ma io il fucilo l ho carico e sono pronto,E VOI?????
NO?
ALLORA TACETE!!!!!!!

Roberto Venturi 28.02.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Se la matematica non fosse un opinione, tutti si accorgerebbero delle strane discrepanze della politica.

Torno sulla notizia della media degli italici stipendi... rammento che la Comunità ci riprende, via, via, per vari sprechi, inefficenze, costi... è così che le nostre pensioni sono oggetto di reprimenda e preoccupazioni. L'articolo 18 è un cruccio della Comunità e del governo perchè frena la libertà degli imprenditori e del Paese.

La Comunità si preoccupa di tante piccole cose (anche della lunghezza delle banane) ma, se ci fate caso, non ci riprende mai per avere il maggior numero di politici e meglio pagati, oltre che incapaci. Potrebbe trattarsi di una forma di complicità?

Ora torniamo alla matematica, se i lavoratori sono i meno pagati... e stanno rapidamente diminuendo, su chi graverà il basto dei politici?

Loro ci dicono che i pensionati sono un costo insostenibile, che gli evasori tolgono risorse, spostano la nostra attenzione dal furto che ogni giorno proprio loro compiono nelle nostre tasche.

Ci sono poi gli strenui difensori, coloro che non vogliono vedere, quelli che, compagni di merende, di IDV e SEL, sono ora pappa e ciccia con il gruppo amici del Berluska... si proprio quelli che erano compagni di merende dei leghisti.

Ora si sono associati per fare la nuova legge elettorale, il porcellum non va bene, si deve sostitituire, magari con il suinum... ma da una casta di magnaccia, inquisiti, venduti, distratti, o compagni di merende, cosa sperate?

Buona vita a tutti

Rudik G., Torino Commentatore certificato 28.02.12 07:28| 
 |
Rispondi al commento

ma magari tornasse la stagione delle bombe.....MAGARI!!!!
la gente si sveglierebbe per bene!!!!

Teofilatto 28.02.12 04:52| 
 |
Rispondi al commento

Non potranno mai essere sufficienti le parole per ringraziare Beppe Grillo per quanto ha fatto, sta facendo e farà per il “SUO” MoVimento. Nel momento in cui però, si vuole andare in Parlamento, allora siamo entrati nella Costituzione Italiana e nell’articolo 49:” Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale”. Solo perché altri quella associazione in partito l’hanno trasformata in associazione a delinquere il M5S pensa di non dover rispettare la C.I.? Io direi che l’esortazione di Beppe Grillo a partecipare, a rispondere a questa chiamata all’essere Stato e non solo sudditi, adesso dovrebbe trasformarsi in quello che prevede l’art. 49 della Costituzione Italiana, un PARTITO NUOVO. Non un luogo della democrazia formale, o il potere della maggioranza al grido “ho il mandato del popolo” ma, la continua ricerca del bene comune. Per fare ciò i cittadini, ai sensi dell’art. 49 della C.I. si DEVONO Associare in Partito Politico, organizzato liberamente ma con forma democratica e trasparente. La differenza del “Partito” MoVimento 5 Stelle, dovrebbe stare appunto nell’Organizzazione: non ci si possa candidare se non si è incensurati, non ci si possa candidare per più di due legislature, non si possa ricoprire più di un incarico, sia chiaro e visibile il reddito del politico, reddito effettivo legato ad un medio nazionale. Si vuole concorrere democraticamente nel rispetto della Costituzione? Si vuole dargli uno Statuto? Deve contenere che la lingua è l’italiano con il significato corrente delle parole? Compreso l’inutilizzabilità dei “NONsignificati”? Credo che adesso a cominciare da Beppe Grillo ci siano dei doveri nei confronti di coloro che chiedono e già indicano di voler votare il M5S nazionale, pertanto è urgente costituirlo questo M5S nazionale, partendo dalla Carta di Firenze, prendendo spunti dal “NonStatuto” per farne democraticamente uno STATUTO vero.

Diego D. Commentatore certificato 28.02.12 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma che c...o stiamo a discutere e bloggare e quant`altro è tanto chiaro la bestia nera del secolo scorso si sta risvegliando e chi siano i
loro apostoli tutti lo vedono e lo sanno ma nessuno
li vuole attaccare personalmente questo modo di agire io lo chiamo opportunismo.

Giorgio Pavan 28.02.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO SEI UN GRANDEEEE
AVRAI IL MIO VOTO E QUELLO DI TUTTA LA MIA FAMIGLIA

Gae 76 27.02.12 21:52| 
 |
Rispondi al commento

IO VOTO M5STELLE

chiara m., milano Commentatore certificato 27.02.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

LEGA NORD.

Per aver affossato questo paese.

Per essere stato il partito che più ha collaborato a fianco di berlusconi per ottenere l'ennesima prescrizione l'ultima di oggi 25/02/12 per il processo mills.

Per aver graziato molti mafiosi in parlamento (vedi cosentino), per essersi accordata per venti 20 anni con il più grande mafioso che la repubblica italiana abbia mai conosciuto berlusconi.

Per aver ingannato il popolo per un ventennio.

Per essere in verità il partito che maggiormente ha contribuito a far fallire L'ITALIA.

Sia maledetto il partito della LEGA NORD, IL SUO SIMBOLO, LA SUA IDEOLOGIA, e non sia mai più ricordato nei secoli.

Lega nord GAME OVER.

Pietro T. Commentatore certificato 27.02.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' triste sapere che l'Italia è ormai questa: una terra bellissima sporcata da una politica corrotta ed infame. Dalle mie parti si dice: Il seccato frega il buono.
Un ragazzo di 33 anni che come me cerca di crearsi una famiglia, un giorno va in banca, una delle tante, è chiede un mutuo - primacasa... Chi si trova di fronte riferisce che un reddito di poco inferiore ai 3000 euro è un reddito basso: E' umiliante. Ed è segnale di una condizione economica molto critica, creata non certo da noi comuni mortali, ma dai pesci grossi che noi poveri stupidi abbiamo votato.

Mauro Ciullo, Lecce Commentatore certificato 27.02.12 14:22| 
 |
Rispondi al commento

http://francescosalistrari.blogspot.com/2012/02/tiriamo-lo-sciacquone.html

Francesco Salistrari, Rovito (cs) Commentatore certificato 27.02.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Vuoi saperne di più dell'art. 18? leggi e fatti 2 risate con www.larimacolpelo.com: attualità, politica e cultura in rima.

larimacolpelo l., Roma Commentatore certificato 27.02.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è un grand'uomo, non c'è dubbio ma purtroppo non possiede doti stragistiche e senza spargimento di sangue le rivoluzioni non si possono fare.
Senza vittime si possono fare le "Evoluzioni" ma ci vuole un sacco di tempo e saremo tutti già estinti.
Quando sentite menzionare l'Equità e constatate le nauseanti diseguaglianze a Voi del Blog non vengono in mente le Radici Giudaico-Cristiane delle nostre civiltà e scoppiate a ridere? Non sarà che il guano nel quale nuotiamo ci è stato regalato da Gesù a Sua insaputa?

Medea

Medea Pallante 27.02.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Articolo (anonimo come sempre) non commentabile, del quale ho estratto copia a futura memoria. Tra un anno chiederò al blog, anche se sicuramente inascoltato, riportando integralmente l'articolo, di chiedere scusa agli italiani per il cumulo di sciocchezze scritte!

volatile/pn 27.02.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ego di pochi banchieri, politici e servi sta portando alla rovina questo mondo intero. Tutto questo per accumulare ricchezze all'infinito e sentirsi onnipotenti. Solo la mente malata e piena di complessi di inferiorità mira a questi obiettivi. Più hai e più vuoi avere perchè non è mai abbastanza per sentirsi al sicuro. Sono persone estremamente insicure, con una corazza addosso e una maschera che nasconde il loro vero volto. In un sistema senza soldi si suiciderebbero perchè riescono a calcolare il successo solo tramite quelli; devono colmare il vuoto interiore con il denaro ed il potere. Chi non ne ha è un "fallito". Chi ha un occhio penetrante può capire al volo dal volto di costoro che sono impauriti. Il movimento di Beppe ha veramente le carte in regola affinchè le cose possano davvero iniziare a cambiare. Noi non abbiamo più nulla da perdere. Loro sì (e l'hanno già persa). Un abbraccio a tutte le persone di cuore di questo blog.

Stefano N. Commentatore certificato 27.02.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Lo cercavate il seghista del Blog?
Siiiii..... Moreno con l'occhio nero!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.02.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Elezioni 2012 :

> http://www.elezioninews.it/elezioni-comunali-2012

http://www.elezioninews.it/wp-content/uploads/comuni_al_voto.htm

Francesco Leandri 27.02.12 11:58| 
 |
Rispondi al commento

POST NUOVO !!!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.02.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

POTENTI MALEDETTI!!!
avete ridotto l'Italia a MATRIGNA DEI PROPRI FIGLI!!!!!!!!

...Luca, un ragazzo perbene e coraggioso che vuole solo difendere la Sua MADRE TERRA!!!

http://www.ateneinrivolta.org/rivolta/27-febbraio-sgombero-baita-clarea-corso-un-ferito-molto-grave-segui-la-diretta

anib roma Commentatore certificato 27.02.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento

se non ci sarà surplus voglio vedere a chi venderanno le loro poesiole.
o meglio, le loro supercazzole.
saluto, buon proseguimento. ;)

Scantalmassi Commentatore certificato 27.02.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento

poi si meravigliano che l'italia sia sull'orlo del baratro, quelli a sinistra pensano di salvare l'economia del nostro paese con le poesiole...

roba da matti !

Scantalmassi Commentatore certificato 27.02.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento

le sinergie tra tecnica commerciale e marketing danno sempre i risultati migliori in termine di vendite in un mercato competitivo. nel libero mercato, insomma. sfido chiunque a smentire questo mio pensiero.

Scantalmassi Commentatore certificato 27.02.12 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, possibile in questo paese per avere giustizia bisogna pensare di farsela da soli???? Ma è mai possibile che in un paese che si professa "civile" si debba morire quando ci si affida alle cure di un ospedale??? In 57 giorni di calvario che la mia povera madre ha dovuto subire, ho potuto constatare che negli ospedali della provincia di latina non sono luoghi dove si prestano cure mediche degne di un paese all'avanguardia ma solo ed esclusivamente di un dormitorio per anziani sul viale del tramonto! Possibile che in un paese che si professa "civile", e due, si entri per un emorragia cerebrale e si muoia per una banalissima polmonite bilaterale causata dalla mancata volontà di applicare un sondino naso-gastrico per alimentare il paziente che nel frattempo aveva perso la facoltà di deglutire grazie ai danni causati dall'emorragia cerebrale? E ancora, come è possibile in un paese che si professa "civile", e tre, lasciare una persona ferma ad un pronto soccorso per ben 4 ore quando anche l'ultimo medico che si trova a kabul sa che per scongiurare gravi danni cerebrali bisogna intervenire entro le 3 ore dall'episodio???? Ma che cazzo di paese è questo????????

Cristiano Di Prospero Commentatore certificato 27.02.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benissimo Beppe.

"Ci vediamo (in ogni caso) in Parlamento".

ciro c.,

----------------------

Daccordissimo!

Però vorrei sapere a chi dovrei dare il mio voto.....!

(E piantatela di censurarmi......!)

Uno vale uno? * Commentatore certificato 27.02.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soldi delle tasse dove vanno a finire? Nelle tasche del Vaticano e dei partiti per comprarsi l'enorme bacino di consensi rappresentato dalle loro mille e mille attività commerciali e imprenditoriale nel privato e nel pubblico. Tutto deve restare sotto il loro controllo, specie del Vaticano, la più potente e antica organizzazione criminale dell'intero globo. Le linee guida di questo disegno criminale partono dall'interno delle sue impenetrabili mura d'oltretevere. Quella è la cabia di regia, quello è il centro criminale.

I preti hanno sempre lavorano e hanno sempre lavorato per creare le condizioni di una società povera e ignorante, che diventa terreno fertile per i loro sporchi affari derivati quel "principio di sussidiaretà" (scuole private, ospedali privati etc etc) tanto sbandierato dalla Chiesa cattolica. POPOLO POVERO=CHIESA RICCA!
Questa è la "dottrina sociale della chiesa"!
SVEGLIA cazzo! Son 2000 anni che vi prendono per il culo con le loro barzellette!!!

Marcello Valente 27.02.12 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Coi 2 miliardi che arrivano ogni anno Napoli rubati da chi si fa il mazzo al nord , non dovrebbe avere disoccupati

Moreno Coppola Commentatore certificato 27.02.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per la felicita' dei grillini


..... adesso il Cavaliere può pensare al Quirinale

Moreno Coppola Commentatore certificato 27.02.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un po' di linfa vitale al giorno , toglie il rosso e il buonista da torno


Rimini: Studente italiano pestato a sangue brutalmente da 2 albanesi slavi‎


Marocchino decapita l’amante ucraina «Accanto a lei mi sentivo impuro»


Cc recuperano oggetti sacri,tunisino denunciato ricettazione

Dopo che la donna si e' rifiutata di avere con lui un rapporto sessuale il nordafricano l'ha colpita con calci e pugni


Violentata ripetutamente dal marito, sposato in Pakistan per volere del padre. Il quale costringeva la figlia a consumare il rapporto, picchiandola e segregandola nel loro appartamento in provincia di Milano. La vittima, una 21enne di origini pachistane, e' stata salvata dal coetaneo italiano di cui si era innamorata.

Moreno Coppola Commentatore certificato 27.02.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I tedeschi sono geneticamente, al contrario dei latini, un popolo con alto senso civico, senso dello stato e delle istituzioni;
molto compatti ma per questo, anche molto influenzabili dai vertici.
Basterebbe una parola dai vertici e i tedeschi da domani uscirebbero dall'euro e dall'Europa!
I tedeschi non sono europeisti, sono pragmatici e votati alla convenienza!

Dopo un periodo di stasi, il Cancelliere Kohl spinge per un'Europa unita
e stringe un alleanza inossidabile con Mitterand e con sospettabile tempismo
nasce Maastricht e i trattati.
Per l'Italia si succedono i vari Prodi, Monti, Padoa Schioppa, Draghi, Amato, Dini, anch'essi tecnici-politici che consapevolmente o meno diventano sodali della Germania
che ha visto nell'Europa una mucca da spremere.

Dopo Kohl segue Schröder che inizia a intaccare qualche diritto del lavoratore e dei sindacati, "pretendendo" plus-lavoro.
La Germania pur contando su un'industria affidabile; dalla chimica all'auto, dall'acciao al tessile e produzione tecnologica al top,
risulta penalizzata nell'esportazione e dal cambio con altre valute e dalla concorrenza italiana, inglese, spagnola che,
confidando in una moneta piu' debole risultano piu' appetibili nell'esportazione:
La "necessita'" tedesca di appiattire la moneta (col muro che cade e la ex DDR da assorbire) mette in moto una strategia che fissa i tassi di cambio fra le monete, introtucendo l'euro in modo che nessuno potra' agevolarsi di svalutazione competitiva.

Quindi agiscono su una svalutazione competitiva interna, del lavoro, della produzione, per rendere più apprezzabili e convenienti i prodotti tedeschi e la Germania fa proprio questo:
Dal 1997 al 2009 il governo Schroeder abbassa progressivamente l’aliquota massima d’imposta per i privati cittadini dal 53% al 42%, mentre per le imprese viene quasi dimezzata arrivando al 29,4%: i margini di profitto delle aziende tedesche possono quindi essere rimodulati su prezzi inferiori.
Dal 2003 i salari tedeschi...

@anthony c-★★ (@anthony c-★★) Commentatore certificato 27.02.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

potremmo parlare anche di tecnica commerciale, un aspetto importante è il posizionamento della merce sugli scaffali dei supermarket che frequentiamo.
non sono tutti uguali, quelli dove si posiziona l'occhio a prima vista vale di più.
è così e ci sono aziende, che se lo possono permettere, che pagano il supermercato per mettere la propria merce su quello scaffale lì.


Esercitava la professione di dentista senza essere iscritto all'albo dei medici e in auto aveva uno studio dentistico ambulante. L'uomo, 43enne di origine siriana, è stato scoperto e denunciato dai carabinieri della Stazione di Roma


qui tutti trovano l'america, oltre ad essere difesi da matti sinistri e buonisti

Moreno Coppola Commentatore certificato 27.02.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

anche sui vostri nicks c'è scritto a chiare lettere

"consumami !"

Scantalmassi Commentatore certificato 27.02.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Arcese, azienda trentina dell'autotrasporto, una delle più grandi in Italia, licenzia circa un quarto dei dipendenti mentre assume in Romania.

d'altronde, avete tifato per questa europa e per diventare cittadini del mondo, quindi adesso che nessuno reclami!!!

Moreno Coppola Commentatore certificato 27.02.12 11:12| 
 |
Rispondi al commento

che dobbiamo consumare sta scritto su qualsiasi marchio visibile ad occhio nudo, quindi anche sul mio nick. vi consiglio di leggere qualcosa sul marketing.

Scantalmassi Commentatore certificato 27.02.12 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Risultava "totalmente impossibilitato a muoversi'',


da anni percepiva una pensione per totale invalidita' e che, seguito per giorni dagli investigatori, e' risultato invece godere di una condizione di assoluta normalita', guidando, facendo la spesa, camminando e utilizzando tranquillamente anche l'arto che risultava paralizzato.


Nel corso degli accertamenti i finanzieri hanno scoperto un'altra singolare vicenda: la moglie del falso invalido, di origine rumena, che gia' percepiva l'assegno di accompagnamento per il marito, a breve avrebbe ricevuto anche un altro assegno di accompagnamento per la presunta infermita' della madre di lei, che pero' non vive in Italia ma in Romania, e che gia' indebitamente percepiva, incassata dal falso invalido, una pensione concessa dall'Ente previdenziale Italiano.


Nel corso dell'attivita', i militari, che hanno denunciato l'italiano, la moglie e la madre di lei per truffa aggravata, hanno anche sequestrato 18.600 euro in contanti trovati in casa dell'indagato; sono stati avviati, inoltre, gli accertamenti fiscali sul soggetto che, oltre a vedersi tassare tutto il guadagno illecito connesso alla truffa, risulta essere proprietario di sei immobili che, dai primi riscontri, risulterebbero da tempo affittati in nero.


Moreno Coppola Commentatore certificato 27.02.12 11:09| 
 |
Rispondi al commento


transfer money


Più di 300 le aziende cinesi coinvolte che hanno omesso di fatturare e dichiarare al fisco volumi di affari di 238 milioni nel triennio 2007-2009; alle 70 imprese sequestrate tra Firenze e Prato sono invece riconducibili oltre 70 milioni di euro incassati in nero e trasferiti in Cina.

E “il primato della Cina sembra davvero imbattibile”, ammette il colonnello Graziano. Degli oltre 6,5 miliardi che vengono inviati tramite money transfer circa 1,7 miliardi hanno come destinazione la Repubblica popolare. In quattro anno è di oltre 7 miliardi la cifra totale che i cinesi hanno inviato in patria. Solo a Prato ogni straniero spedisce in media 16.760 euro, quasi 1.400 euro al mese.

Moreno Coppola Commentatore certificato 27.02.12 11:09| 
 |
Rispondi al commento

3 Grecia
L’aggravamento artificiale e coercitivo del problema del debito è stato usato come un’arma per attaccare una società intera.Si tratta propriamente di una guerra, condotta con i mezzi della finanza,della politica e del diritto,una guerra di classe contro un’intera società.E il bottino che la classe finanziaria conta di strappare al ‘nemico’ sono le conquiste sociali e i diritti democratici,ma, alla fine dei conti,è la stessa possibilità di una vita umana.La vita di coloro che agli occhi delle strategie di massimizzazione del profitto non producono o non consumano abbastanza non dev’essere più preservata
E così la debolezza di un paese preso nella morsa fra speculazione senza limiti e piani di salvataggio devastanti diviene la porta d’entrata mascherata attraverso la quale fa irruzione un nuovo modello di società conforme alle esigenze del FONDAMENTALISMO NEOLIBERISTA.Un modello destinato all’Europa intera e anche oltre.E’ questa la vera questione in gioco.Ed è per questo che difendere il popolo greco non è solo un gesto di solidarietà o di umanità:in gioco ci sono l’avvenire della democrazia e le sorti del popolo europeo
Dappertutto la "necessità imperiosa" di un’austerità dolorosa ma salutare ci viene presentata come il mezzo per sfuggire al destino greco,mentre vi conduce dritto.Di fronte a questo attacco in piena regola contro la società,di fronte alla distruzione delle ultime isole di democrazia,chiediamo ai nostri concittadini,ai nostri amici francesi e europei di prendere posizione con voce chiara e forte.Non bisogna lasciare il monopolio della parola agli esperti e ai politici.Il fatto che,su richiesta dei governanti tedeschi e francesi in particolare, alla Grecia siano ormai impedite le elezioni può lasciarci indifferenti?La stigmatizzazione e la denigrazione sistematica di un popolo europeo non meritano una presa di posizione?E’ possibile non alzare la voce contro l’assassinio istituzionalizzato di un paese?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.02.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento

sanremo licenziato si suicida,toscana imprenditore si
impicca, sembra un bollettino di guerra.

pericle 27.02.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

2
Così,dal momento che i parlamentari avranno ratificato la Convenzione imposta dalla Troika (Ue,Bce,Fmi),diametralmente opposta al mandato che avevano ricevuto,un potere privo di legittimità democratica avrà ipotecato l’avvenire del Paese per 30 o 40 anni
Parallelamente,l’Ue si appresta a istituire un conto bloccato dove verrà direttamente versato l’aiuto alla Grecia,perché venga impiegato unicamente al servizio del debito.Le entrate del Paese dovranno essere "in priorità assoluta" devolute al rimborso dei creditori e,se necessario,versate direttamente su questo conto gestito dalla Ue.La Convenzione stipula che ogni nuova obbligazione emessa in questo quadro sarà regolata dal diritto anglosassone,che implica garanzie materiali,mentre le vertenze verranno giudicate dai tribunali del Lussemburgo,avendo la Grecia rinunciato anticipatamente a qualsiasi diritto di ricorso contro sequestri e pignoramenti decisi dai creditori.Per completare il quadro,le privatizzazioni vengono affidate a una cassa gestita dalla Troika,dove saranno depositati i titoli di proprietà dei beni pubblici.. si tratta di un saccheggio generalizzato,caratteristica propria del capitalismo finanziario che si dà qui una bella consacrazione istituzionale
Poiché venditori e compratori siederanno dalla stessa parte del tavolo,non vi è dubbio alcuno che questa impresa di privatizzazione sarà un vero festino per chi comprerà
Ora,tutte le misure prese finora non hanno fatto che accrescere il debito sovrano greco,che,con il soccorso dei salvatori che fanno prestiti a usura,è letteralmente esploso sfiorando il 170% di un Pil in caduta libera,mentre nel 2009 era ancora al 120%.C’è da scommettere che questa coorte di piani di salvataggio,ogni volta presentati come ‘ultimi,non ha altro scopo che indebolire sempre di più la posizione della Grecia,in modo che, privata di qualsiasi possibilità di proporre da parte sua i termini di una ristrutturazione,sia costretta a cedere tutto ai creditori

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.02.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è la fuga dei cervelli dal nostro Paese.
Il problema sono tutte le teste di cazzo che ci rimangono.

(da una mail)

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 27.02.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento

1
http://www.tlaxcala-int.org/article.asp?reference=6921

Nel momento in cui un giovane greco su 2 è disoccupato,25.000 senza tetto vagano per le strade di Atene,il 30% della popolazione è sotto la soglia della povertà,migliaia di famiglie sono costrette a dare in affidamento i bambini perché non crepino di fame e di freddo e nuovi poveri e rifugiati si contendono l’immondizia nelle discariche pubbliche,i "salvatori" della Grecia,col pretesto che i Greci "non fanno abbastanza sforzi",impongono un nuovo piano di aiuti che raddoppia la dose letale già somministrata.Un piano che abolisce il diritto del lavoro e riduce i poveri alla miseria estrema,facendo contemporaneamente scomparire dal quadro le classi medie
L’obiettivo non è il "salvataggio"della Grecia: su questo tutti gli economisti concordano.Si tratta di guadagnare tempo per salvare i creditori,portando il Paese a un fallimento differito.Si tratta di fare della Grecia il laboratorio di un cambiamento sociale che in un 2°momento sarà generalizzato a tutta l’Europa.Il modello sperimentato sulla pelle dei Greci è quello di una società senza servizi pubblici,in cui le scuole e gli ospedali cadono in rovina,la salute diventa privilegio dei ricchi e la parte più vulnerabile della popolazione è destinata a un’eliminazione programmata,mentre coloro che ancora lavorano sono condannati a forme estreme di impoverimento e di precarizzazione
Ma perché questa offensiva neoliberista possa andare a segno, bisogna instaurare un regime che metta fra parentesi i diritti democratici più elementari. Su ingiunzione dei salvatori, vediamo quindi insediarsi in Europa dei governi di tecnocrati in spregio della sovranità popolare. E’ una svolta nei regimi parlamentari,dove si vedono i "rappresentanti del popolo" dare carta bianca agli esperti e ai banchieri,abdicando dal loro supposto potere decisionale.Un colpo di stato parlamentare,che fa anche ricorso a un arsenale repressivo amplificato di fronte alle proteste popolari

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.02.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POLITICA SALVA...

Ego te absolvo a peccatis tuis in nomine patris el Filii et Spiritus Sancti... Amen.

Bossi: “Berlusconi salvato dai giudici perché i suoi voti servono al governo”.

Siamo passati dal governo degli imputati a quello sostenuto dagli imputati.

A Monti & co. appresa la sentenza deve essere scattato un motivo di orgoglio... certo, tutti sanno che i giudici sono sensibili alla "responsabilità" politica e che non ignorano la situazione italiana.

Sorge qualche dubbio sulla responsabilità giuridica... forse che quella politica prevale su quest'ultima?

Dalle leggi ad personam siamo passati alle leggi vincolate dall'incarico.

SENTENZE.

by Gian Franco Dominijanni


sarà dura per l'Italia crescere in questo contesto europeo recessivo e con la speculazione internazionale che aspetta solo un nostro passo falso. devono essere tutelati i risparmi o finiranno all'estero, intese come tasche estere altrui, altro che crescita.
e mi ricollego così al mio commento di ieri.

Scantalmassi Commentatore certificato 27.02.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento

nella borsa italiana, oggi, è stato rimosso il divieto e quindi sono ripartite immediatamente, dopo un lungo periodo, le vendite allo scoperto sui titoli del settore finanziario.

Scantalmassi Commentatore certificato 27.02.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

ed ancora a proposito della Grecia: popolo greco svegliati azzera il tuo debito non farti strangolare, utilizza le tue risorse per vivere di tuo : basta vivere, non serve crescere! La tua economia deve servire a te ed a nessun altro: la crescita capitalistica basata sul debito é da strangolare. L'euro non é un fatto vitale, non si mangia e non fa crescere il grano, é solo un modo per declinare il mondo: é ora di cambiare la declinazione!!!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se in questo "SISTEMA" di società quelli che hanno "TROPPI SOLDI", seppure "LEGALMENTE" e predicando l'"EGUAGLIANZA" in "BUONAFEDE", continueranno a prenderne comunque "TROPPI" e quelli che ne hanno "TROPPO POCHI", nonostante in molti siano addirittura "COSTRETTI" a eludere il fisco per non morire di fame, continueranno comunque a prenderne "TROPPO POCHI", si parlerà sempre di lotta all'"EVASIONE", si straparlerà di "CAMBIARE TUTTO" ("PER NON CAMBIARE NIENTE") e non si concluderà mai nulla.

Quindi o ci si mette in testa di porre per "LEGGE" un "TETTO" ai guadagni "MASSIMI" (impedendo quindi davvero ai "PRE-POTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI" di fare come vogliono), abbassandoli "DRASTICAMENTE" però e non come vogliono farci credere i signori governanti (prendendoci per il culo), e alzando ad una soglia dignitosa quelli "MINIMI", oppure questo "SISTEMA" ci porterà "TUTTI" alla catastrofe...


2013 UN ANNO VISSUTO PERICOLOSAMENTE.

Ma per la Madonna Beppe,non so neanche se potrò superare questo di anno,il 2012,e tu parli di 2013!

Si parla di Pil,di disoccupazione,di soldi senza mai dare una caxxo di soluzione!

Bombe?

Si, quelle del pasticcere!

Se voglio aiutare tutta questa gente c'è solo una cosa da fare.

LAVORARE!

INVENTARE LAVORO,OFFRIRE LAVORO.

Di cosa caxxo parliamo,di disoccupazione?

Persino il TAV lo vogliono spacciate come "opportunità" di lavoro,questo perchè nessuno ha alternative!

LE DOBBIAMO DARE NOI LE ALTERNATIVE!

Ma noi siamo capaci solo di fare folklore,di fare analisi forbite e aspettate la catastrofe!

MUOVIAMO IL CXLO,E MAGARI ACCENDIAMO ANCHE IL CERVELLO,DELLE VOLTE SERVE,IL CERVELLO,NON COSTA UN CAXXO E È IL BENE PIÙ PREZISO CHE ABBIAMO!

Buon giorno gente.

Nando da Roma.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 27.02.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come é semplice darci argomenti su cui discutere all'infinito: una non meglio specificata ricerca, debitamente sponsorizzata mediaticamente, che colloca gli stipendi medi degli italiani( giá questa indicazione mi fa rabbrividire)in una certa posizione di una scala di altri stipendi medi di altri stati ed il gioco é fatto! manca ancora il platico di Vespa ed un dibattito pubblico magari di Servizio Pubblicoe ..... via cosí! Come é facile manipolarci!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anno 2030: la Romania, ex-paese dell'est, chiude le frontiere agli stages dei neolaureati italiani presso le nostre aziende delocalizzate in quel paese e diventiamo così siamo primi nel mondo per numero di disoccupati intellettuali.

Scantalmassi Commentatore certificato 27.02.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Quando c’è qualcosa che riguarda Grillo o il M5S, arriva una raffica di post pieni di odio, come qualcuno cerca di controbattere, difendendoli, i commenti sono chiusi.
Vivarelli
...................

Vi ritengono TROLL...semplice!
Ognuno e' TROLL di qualcun altro: Tutti giusti o tutti deficienti e fascisti!
...e da che pulpito poi!

@anthony c-★★ (@anthony c-★★) Commentatore certificato 27.02.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I cittadini greci più che da debito sono afflitti da una colossale disinformazione e la disinformazione sarà sempre la peggiore piaga di ogni paese che intenda diventare civile. I cittadini greci hanno una stampa e una televisione in mano a privati, i quali per avere appalti a favori dai governi corrotti fanno una disinformazione embedded che impedisce alla gente di capire. E se uno non capisce e non conosce, come può scegliere? Come può votare? Come può difendersi da canaglie al potere? Da una parte i governi ottengono, specialmente dalla manipolazione televisiva, consensi, mentre i gestori della disinformazione ottengono appalti e regali. Il gioco si tiene e il peggio resta e si diffonde. E, epr quanto ciò sembri incredibile, anche nella poverissima Grecia c’è chi su questo immiserimento generale aumento la propria ricchezza e ci marcia allegramente..
Ed è con questo tipo di manipolazione disinformativa che i poveri cittadini greci subiscono una campagna di demonizzazione contro la Merkel rappresentata come nazista e i tedeschi che diventano come tante SS, mentre nessuno parla loro dell’inettitudine della sinistra greca e della corruzione dei loro governanti. E addirittura si fa credere loro che nella Comunità europea sia diffusa una causa panellenica mentre ciò è del tutto inesistente.
Mi chiedo quanto siamo vicini, noi italiani, a questo cul de sac dove ai poveri viene negata prima di tutto la capacità di capire quanto accade e poi tutto il resto.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.02.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il nanazzo copia il Bepin !
--- dice quasi le stesse cose, è davvero il colmo! o è la solita faccia come il culo! (studiata a tavolino con gli esperti dei
mass-media)

http://affaritaliani.libero.it/politica/berlusconi-non-molla-e-apre-alla-lega-mi-auguro270212.html

"Non governerò mai più l'Italia". La legge elettorale? "Non dia vita al Carnevale dei partiti"


► al "carnevale" dei partiti ?
lo dice lui che ha "creato" FOZZAITAIA e PDL???
ah ah ah ah ah ah ah!!!


La disinformazione della stampa ormai è il principale nemico di questo Paese
Ieri persino il fatto Quotidiano si divertiva a dire falsamente che il movimenti della Val di Susa si era ormai afflosciato, davvero se qualcuno nutriva delle speranze su questo giornale ha fatto in tempo a vedersele deluse.
I quotidiano menzogneri sono stati smentiti bellamente dalla bellissima manifestazione pacifica in Val di Susa di ben 80.000 persone. Ma, ovviamente, non solo nessuno si è ricreduto e ha fatto un passo indietro sulle stupidaggini che aveva diffuso e anche di quelle fatte in occasione delle condanne e delle dichiarazioni davvero demoralizzanti di Caselli e oggi di questi 80.000 manifestanti pacifici nessun giornale ha parlato, nemmeno il fatto Quotidiano. Complimenti davvero per l’attendibilità e la serietà che si allineano sempre più alla stampa di regime!
E nessuno ha nemmeno messo on line un fatto bruttissimo appena accaduto: all’apertura del famigerato cantiere, un manifestante salito su un traliccio è caduto e le sue condizioni sono gravi.
Bene, e avanti così.
Un’altra cosa ho notato e spero di sbagliarmi
Ho messo nel mio righello l’indirizzo de IFQ http://www.ilfattoquotidiano.it/
Lo leggo ogni mattina e partecipo a volte ai commenti. Quando c’è qualcosa che riguarda Grillo o il M5S, arriva una raffica di post pieni di odio, come qualcuno cerca di controbattere, difendendoli, i commenti sono chiusi. Non è un bel segno ma spero che sia solo una mia impressione o un caso, ma finora è stato così.
IFQ è un'altra speranza che muore cadendo nella merda e uniformandosi al peggio.
Non ne avevamo proprio bisogno.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.02.12 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"un banchiere ginevrino che ha deciso di costruirsi uno châlet, vicino a una sorgente, in fondo a una valle discosta in Svizzera e di renderlo un rifugio autonomo (riserve di cibo per 1 anno - autonomia energetica - acqua) e sufficiente per poter ospitare la sua famiglia e una decina di amici".
Mauro
...................

Ci sono tanti aspetti dello scenario politico-economico-finanziario internazionale che ignoriamo.

Forse ai piu' sembrera' strano, ma ci sono elite politiche e militari (USA) che osteggiano e frenano, sottobanco, i piani dei Bilderberg, FMI e lobby.
La gran parte dei vertici del Pentagono e' contraria a questi poteri forti, e ci sono state riunioni di circa 150 stati che parallelamente ai canali ufficiali, discutono di alternative e,
durante queste riunioni (tenutesi in mare) rappresentanti dei Bilderberg e poteri finanziari sono stati allontanati con elicotteri militari:
Con la forza!

Diversi bunker; vere e proprie cittadelle, costruite per le "emergenze" sono state fatte saltare in area.
Si attendono sviluppi!

@anthony c-★★ (@anthony c-★★) Commentatore certificato 27.02.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento

La ministra Fornero dichiara: "La flessibilità farà aumentare i salari."
Ma va a ............................ punto.
Non mi restano che gli insulti.
mandi

piero m., san vito al tagliamento (PN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Questi giornalucoli che accecano la gente con razzismi di comodo per avere i voti che non meritano, e che ogni giorno cercano col lanternino reati extracomunitari da sottolineare per tenere ben desta l'attenzione su falsi obiettivi, perché non cominciano a pubblicare le morti di pensionati o di operai licenziati e il falimento delle piccole e medie imprese, grazie a questo magnifico sistema iperliberista?
il pensionato che ha lavorato all'estero come emigrante e 'gode' di 700 euro al mese, a cui Equitalia chiede di colpo 5.000 euro che non ha e che si butta dal quarto piano
l'operaio licenziato e scomparso e il cui corpo viene ritrovato al mare
l'uomo che sta su una gru per 4 mesi e poi scende in silenzio e sconsolato per un futuro che gli è stato rubato
E' un bollettino tragico che dovrebbe essere presentato ogni giorno all'emerito governo Monti così attento a decurtare i diritti del lavoro o a massacrare operai e pensionati
e dovrebbe essere presentato 'ogni giorno' a quello Stato che sui tagli è vigile, ma quando si arriva alla sicurezza e alla prevenzione ha sistematicamente finito i soldi e che, quando deve tassare i patrimoni dei ladri o dei preti, rimanda o sfuma in un nulla che puzza di complice abusivo
a quella Chiesa che parla tanto dei poveri salvo fregarsene quando deve arricchire la casse del Vaticano
a quelle banche così allegrotte quando si tratta di carpire i 120 miliardi gratis dell'Europa, ma così taccagne quando si tratta di fare credito alle aziende in aspettativa di crediti
a quegli enti locali che non pagano i 70 miliardi che devono alle imprese che hanno lavorato per loro, mentre lo Stato spende soldi in droni, cacciabombardieri e guerre inutili quanto malvage e insensate

Perchè delle vittime di questo sistema nessuno parla e nessuno vuole parlare?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.02.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento

25/02/12 - La testimonianza di un passeggero pestato dalle forze dell'ordine

http://www.youtube.com/watch?v=RgagOaoi-_8&feature=share

Torino Porta Nuova: dopo la grandissima manifestazione del pomeriggio in Val Susa, i manifestanti che tornano col treno subiscono una rappresaglia da parte delle forze dell'ordine. Le cariche del tutto immotivate e violentissime coinvolgono anche alcuni passeggeri. Ecco una testimonianza.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.02.12 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Lo diceva anche Gaber: " padroni son tutti dei porci, più sono porci e più sono lerci".
Non bastava agli Italiani di avere i salari più bassi d'Europa. Dovevano pure avere i maxistipendi più alti, la chiesa più avida, la classe politica più lardosa e corrotta e una massa indecente di evasori a piede libero.
Mi pare proprio giusto che ora arrivino 'i padroni dei padroni' e cerchino di azzerarci anche i diritti del lavoro, con un Monti che dà ragione a Marchionne che insulta le sentenze della magistratura e attacca l'articolo 18 come se da esso dipendesse la ripresa economica.
Così lo schifo si aggiunge allo schifo.
E la Chiesa si dà anche il diritto di decidere quali siano le sue aziende a fine di lucro per bolla papale!
E gli USA ci accollano anche le spese dei suoi droni di Sigonella.
Piova sul bagnato! E ai disgraziati calci in culo!
E la prescrizione di Berlusconi arriva come la ciliegina sulla torta su una enorme montagna di merda che ci affoga tutti!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.02.12 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna avere più visibilità in televisione e sui giornali , altrimenti non cambierà un belino !

Ernesto F. Commentatore certificato 27.02.12 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bello tosto anche questo post. Bello inkazzato. Io ormai, ogni volta che mi imbatto in qualche "sostenitore" di B. mi incazzo e cerco di aprirgli la mente, ma è dura.

Paolo r., Padova Commentatore certificato 27.02.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento

"Tra un anno saremo più o meno nelle condizioni odierne della Grecia. Nel 2012 il PIL sarà negativo dell'1,3%, secondo le previsioni più ottimistiche, il che equivale a circa un milione e duecentomila posti di lavoro in meno".

"La nascita di un Partito Unico (il “Partito della Nazione”?) con Pdl, Pdmenoelle e Udc nello stesso cartello".

Di fronte a questo scenario mentre gli altri fanno "cartello",
alcuni vanno a timbra' il cartellino?

Il nemico e' visibile, non si nasconde, ha abbandonato l'arte del sofismo, della diplomazia, e usa tutti gli strumenti a disposizione per preservare il potere.
Il risveglio della coscienza collettiva ha un retrogusto metafisico che al massimo ci dotera' d'un paio d'ali per meglio sopportare il trapasso.
Il genere splatter e' il filone che i registi prediligono: Chiedono sangue,
e le comparse s'accalcano e si candidano per avere un ruolo nel film dove,
il boia protagonista, con la mannaia gira fra i cadaveri per vedere
se ne e' rimasto qualcuno in vita.

Il film seppur un Kolossal dovra' selezionare le comparse che con orgoglio
non lesineranno un surplus di sangue per soddisfare il regista;
ai rimanenti verra' fatta promessa di assistere gratuitamemte alla prima del film
e una volta imparata la parte sostituiranno le comparse per il prossimo film!

Le comparse non avranno mai i mezzi per prodursi un film,
al massimo potranno scegliersi un altro regista che ama il genere romantico,
d'avventura, Heimatfilm ma che comunque dovra' avvalersi di collaboratori
per promuovere l'opera e battere la concorrenza ai botteghini!

Poi ci sarebbero i film di nicchia...i cult-movie che vengono proiettati
in salette per pochi intimi, che da mezzo secolo
che non vedono di buon occhio
la grande massa che guarda certa robaccia;
ma e' da mezzo secolo che la grande distribuzione e' in crescita e le nicchie s'assottigliano.
Forse ci vorrebbero piu' registi per i film d'"autore"?

@anthony c-★★ (@anthony c-★★) Commentatore certificato 27.02.12 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, tu scrivi che ...
"I disordini sociali sono alle porte e i partiti si stanno preparando."
"Non escludo la possibilità di uno slittamento se la situazione sfuggisse di controllo. La stagione delle bombe potrebbe tornare."

"È curioso che tu scriva di questa possibile degenarazione il giorno stesso in cui, su un domenicale ticinese, appare un articolo che racconta di un banchiere ginevrino che ha deciso di costruirsi uno châlet, vicino a una sorgente, in fondo a una valle discosta in Svizzera e di renderlo un rifugio autonomo (riserve di cibo per 1 anno - autonomia energetica - acqua) e sufficiente per poter ospitare la sua famiglia e una decina di amici.
PERCHÈ questa decisione?
Perché prevede (anzi, ne è certo) che nei prossimi anni assisteremo allo sfacelo della democrazia come la conosciamo oggi a causa dei disordini sociali di cui parli...
Il sistema salterà in aria e inizieranno lotte per la sopravvivenza. L'acqua diventerà oggetto di conquista e guerre (già oggi è un problema anche da noi anche se sono in pochi a ricordarlo).
Se non facciamo marcia indietro subito, SUBITO, smettendo di produrre pensieri disastrosi (sì, ho detto "pensieri") siamo destinati a ...

Per chi conosce il francese o l'inglese, consiglio la lettura di quanto scrive Jean Pierre Garnier Malet, un fisico francese; una semplice ricerca sul web vi porterà a lui.
Oppure leggetevi l'articolo seguente...

L’immaginazione è più importante del sapere.» – Albert Einstein

«Una nuova idea arriva all’improvviso e in maniera piuttosto intuitiva» – Albert Einstein

«Siamo parte di una memoria collettiva alla quale noi tutti ricorriamo; inconsciamente siamo tutti collegati con ogni altra cosa ed ogni altro essere.» – Carl Gustav Jung

«o Socrate, per quella dottrina, se è vera, di cui sei solito parlare così spesso, che ogni nostro apprendimento non è altro in realtà che reminiscenza; anche per codesta dottrina si dovrà pur ammettere che noi si sia appreso in un tempo anteriore quello

Mauro 27.02.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci hanno dato sempre ad intendere che le nostre aziende delocalizzavano per avere operai a salari più bassi, altrimenti perdevano la competitività sul mercato, ed ecco che salta fuori che i salari più bassi li avevamo proprio noi. Eurostat ci fa dice che i lavoratori italiani hanno i salari più bassi d’Europa, peggio di Grecia e Cipro. Guadagnano il doppio di noi olandesi e tedeschi, per non parlare degli inglesi. Guadagnano molto più di noi irlandesi, francesi, austriaci, finlandesi. E mentre in 7 anni spagnoli e portoghesi hanno aumentato gli stipendi del 30%, noi li abbiamo debolmente aumentati del 3, In cambio di questa truffa ci hanno dato le bollette più alte d’Europa, la benzina e le assicurazioni più costose, le case e gli affitti più cari, i pedaggi delle autostrade, i treni per pendolari più schifosi, persino le medicine e il latte in polvere a prezzo più alto per salvare le sporche tangenti di qualche ministro della sanità. Ma ovviamente, a fronte delle paghe più basse d’Europa, ci hanno dato la classe politica più pagata e viziosa che nemmeno ora cede sui suoi abusi e privilegi, i manager più ladri, e il grande favore di una Chiesa taccagna e meschina, attaccata alla propria pancia e pronta a sorreggere qualunque governo di malnati pur di difendere i propri affari, una vera macchina di lucro che dovrebbe far scendere Cristo in terra una seconda volta per darle il benservito tra una nuvola di zolfo e pece.
Così Confindustria e i vari governi hanno fatto i loro sporchi giochetti sempre a danno dei lavoratori italiani predicando che le paghe erano tenute basse per non far fallire il paese, e intanto aumentavano i loro guadagni. E adesso Monti tenta l’ennesimo sporco giochetto dell’art. 18, con lo stesso sporco ricatto basato su falsità e sull’iniquità di un sistema fallimentare e da perversi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.02.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Informare Per Resistere
Sgombero della baita del presidio NO TAV. Un ragazzo di nome Luca è salito su un traliccio dell'alta tensione per issare una bandiera NO TAV. Un poliziotto ha cercato di raggiungerlo per tirarlo giù, ma maldestramente l'ha fatto *CADERE*, da svariati metri di altezza.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.02.12 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo è governato da degli incapaci che si fanno ragione di dogmi e principi assurdi in cui l'egoismo e la furbizia di pochi prevale sul buon senso di tanti che attuamlente contano meno di nulla..........
Stipendi e salari bassissimi al in Italia , mentre i nostri industriali con le pezze al culo vanno a dare lavoro ai rumeni bulgari, croati e serbi mentre abbiamo i nostri politici e dirigenti piu' pagati al mondo, senza parlare dei pennivendoli dei lobbisti e delle caste che vivono sui poveracci.

La cura?

Se ne devono andare a casa tutti , hanno abbassato le pene per i reati ad uso dei furbi contro la società, corruzzione, falso in bilancio eccetera e poi hanno il coraggio di continuare ad attaccare le pensioni e l'articolo 18 , E' UNA VERGOGNA MONDIALE , A QUANDO LA FINE DI QUESTO VERO E PROPRIO SCEMPIO.

Al - 2012 27.02.12 09:24| 
 |
Rispondi al commento

FALLIMENTO ITALIA E COME USCIRNE http://www.youtube.com/watch?v=QUYkRd-77To&feature=uploademail

Giampaolo S., Torino Commentatore certificato 27.02.12 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Quindi caro Beppe la soluzione che proponi è piazzare le BOMBE? COMPLIMENTI VIVISSIMI

olindo fusco 27.02.12 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMPUTA...

Caso Mills - Prescrizione per l'imputato Berlusconi. L'accusato: "Mezza giustizia fatta".

Mezza giustizia fatta??? Per avere una giustizia "piena" dovrebbe rinunciare alla prescrizione e farsi processare come tutte le fersone consapevoli di non aver commesso un reato.

Mah! Vabbè, un sospetto di reato in più o uno in meno non cambia di una virgola il suo "rispettabile palmares" personale.

Potra sempre dire, alle prossime elezioni, di essere stato prosciolto o che le accuse erano infondate.

Quale migliore occasione per dare un'altra lucidata alla fedina penale... l'oro di Bologna diventa nero per la vergogna... ma l'interessato, come è ormai noto, non aspira a riscattare la propria rispettabilità, a patto che l'abbia mai avuta.

AZIONI.

By Gian Franco Dominijanni


Processo MIlls: oggi sulla RAI alcuni giornalisti hanno spiegato che il Cav. è stato "aiutato" perchè altrimenti il governo Monti, con lui (il B) in galera, sarebbe venuto a mancare di maggioranza. Quindi una questione di "ragion di Stato".
Ma porca puzzola: ma una volta tanto non potrebbero usare questa "ragion di Stato" anche per la popolazione?

Stefano Lazzari 27.02.12 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo Beppe.

"Ci vediamo (in ogni caso) in Parlamento".

Grande!!

Famogli il cxulo a sti maledetti!!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 27.02.12 09:07| 
 |
Rispondi al commento

da http://www.agoravox.it/Le-guerre-future-con-l-AGS-e-i.html

La Sicilia sacrificata sull’altare del dio di tutte le guerre.Quelle di oggi e quelle future. Negli oceani,in cielo,in terra.Guerre satellitari,spaziali,stellari.Disumanizzate e disumanizzanti.Da combattere su un monitor a migliaia di km distante.Con aerei senza pilota e bombe teleguidate.Ordigni di ogni tipo,forma e dimensione.Al laser o all’uranio impoverito, killer elettromagnetici o nucleari.Target “virtuali” ma terribilmente reali:bambini,donne, anziani di cui nessuno conoscerà mai volti e identità.Corpi da spezzare,stuprare,dilaniare Continenti da affamare.Popoli da sterminare
I signori e i marcanti di morte hanno ipotecato ruolo e funzioni della Sicilia:trampolino di guerra per colpire regimi disobbedienti e perpetuare ingiustizie e disuguaglianze planetarie;enorme centrale di spionaggio per incunearsi nelle vite di ognuno,dall’Atlantico agli Urali,dall’Africa all’estremo oriente.La Sicilia è divorata dal cancro Sigonella,la più grande base militare Usa,Nato ed extra-Nato nel Mediterraneo.E le metastasi hanno pervaso Niscemi,Birgi,Augusta,Pantelleria,Lampedusa, Marsala,Noto-Mezzogregorio,Pachino,sedi di supersegrete installazioni militari e laboratori sperimentali dell’olocausto del 3° millennio
A Bruxelles,l’ultimo summit dei ministri della difesa Nato ha ufficializzato la scelta di Sigonella come “principale base operativa” dell’AGS (Alliance Ground Surveillance),il nuovo sistema di sorveglianza terrestre dell’Alleanza: per monitorare il globo 24 ore al giorno, individuare gli obiettivi e scatenare il first stike,convenzionale o nucleare,in nome della guerra globale e permanente,preventiva e distruttiva.Entro 5 anni,nella grande stazione aereonavale saranno ospitati i sistemi di comando e di controllo dell’AGS che analizzeranno le informazioni intercettate da migliaia di sistemi radar satellitari,aerei,navali e terrestri.Per poter poi pianificare e ordinare gli attacchi

segue qui

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.02.12 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo riusciti ad ottenere questa misteriosa lista da Melanie Hinton. Questi sono i corpi di polizia in Stati Uniti che fanno attualmente uso di droni: la polizia di Mesa in Colorado; Miami-Dade in Florida; Arlington in Texas; il Texas Department of Public Safety; Montgomery County in Texas; Richland County in Carolina del Sud; Queen Anne’s County in Maryland; la Utah Highway Patrol; Prescott in Arizona; e Yavapay County, anche questa in Arizona.

Tratto da: Tu non lo sai, ma l’esercito dei droni ti sta già guardando | Informare per Resistere http://www.informarexresistere.fr/2012/02/27/tu-non-lo-sai-ma-l%e2%80%99esercito-dei-droni-ti-sta-gia-guardando/#ixzz1nZBbWxu1

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.02.12 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Bella lezione ieri sera di Iacona sulla cultura!
Cari incompetenti governanti avere visto come la cultura produce reddito?
Come dire cari politici stronzi avete addirittura penalizzato la cultura Italiana,avete fatto il contrario della Francia: eppure la francia non è distante!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.02.12 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Off Topis:

L'intelligence russa e ucraina hanno sventato un piano per un attentato contro il primo ministro russo Vladimir Putin.
Lo ha riferito la rete televisiva russa Canale Uno.
I presunti responsabili sono stati arrestati nella citta' ucraina di Odessa, sul mar Nero.
Si tratta di persone gia' sulle liste internazionali di terroristi.

ALEEEE.....

putin è in campagna elettorale,
i sondaggi lo danno sotto lo zerbino,
cosa c'è di meglio di un bell'attentato,
per riportar su la sputtanata reputazione?

e poi si debbono smarcare dall'iran,
ed uniformarsi al volere yankee......


IL FUTURO E' GIA PASSATO !

Tu non lo sai, ma l’esercito dei droni ti sta già guardando
di Lorenzo Franceschi Bicchierai - Non è un film di James Bond: i droni usati da Obama per incursioni in Afghanistan e Iran, sono pronti per l’uso civile. Il presidente lo scorso 14 febbraio ha aperto ai droni anche i cieli americani. Lo scopo è sorvegliare la sicurezza dei cittadini, ma il problema è che minacciano la privacy: volando ad alta quota, sono invisibili ma vedono tutto, anche attraverso i muri. Alcune polizie, in modo illegale, li hanno già in dotazione. Il mercato, intanto, si apre in tutto il mondo. Anche in Europa. Ed è probabile che li vedremo in azione già quest’anno per le Olimpiadi a Londra. Immaginate città in cui piccoli aerei senza pilota volano silenziosi ad alta quota, impossibili da individuare ad occhio nudo, equipaggiati con video e fotocamere ad alta definizione e capaci anche di penetrare muri grazie a tecnologia ad infrarossi. Sono i droni, simili a quelli usati in Afghanistan o in Yemen da [...]

http://www.informarexresistere.fr/2012/02/27/tu-non-lo-sai-ma-l%E2%80%99esercito-dei-droni-ti-sta-gia-guardando/#axzz1nZB3VxgJ

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.02.12 08:49| 
 |
Rispondi al commento

E vero... da qui al 2013 può succedere di tutto (anche se spero che le bombe se ne stiano belle calme), il quadro politico potrebbe non essere lo stesso di quello che abbiamo conosciuto fino a tre mesi fa, molto dipenderà anche dal tipo di legge elettorale con cui andremo a votare,(solo l'ipotesi che possano essere rinviate le elezioni mi fa accapponare la pelle !), e l'ipotesi di un "polo unico" PD PDL terzo polo haimè, non mi sembra tanto campata in aria. Comunque a me basta che il movimento cinque stelle riesca ad entrare in parlamento, anche solo con un rappresentante, e che inizi a presentare in parlamento proposte sulla base del programma, (limite dei due mandati, eliminazione dei vitalizi e dei doppi incarichi, limite di 2.500 euro per gli stipendi dei parlamentari ecc ecc), poi voglio vedere tutti quelli che vanno in tv a parlare di costi della politica e bla bla bla come si comporteranno !!!

g.battista b., palermo Commentatore certificato 27.02.12 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Gli operai italiani, sono i meno pagati d'europa.
I menagers pubblici e gli onorevoli italiani, sono i più pagati d'europa.
Tanti sono questi menagers ed onorevoli, che in media, noi italiani, siamo quelli che hanno i compensi più alti d' europa.
Et voilà

antonio d., carrara Commentatore certificato 27.02.12 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Al popolo Italiano non gliene frega un caçço se abbiamo gli stipendi più bassi d'europa.
Al popolo Italiano non gliene frega un caçço se abbiamo la più alta perncentuale di cassaintegrati,disoccupati,sottoocupati,licenziati ecc.,l'importante avere gli stipendi più alti dei managers,degli onorevoli,dei politici,del sottogoverno.
L'importatante avere lo stato più scialacquone di risorte al mondo,la spesa pubblica più alta al mondo per il menefreghismo dei responsabili.
L'importatante avere la più alta evasione di tasse al mondo e di essere la culla della mafia mondiale!
Questi sono i pregi della GRANDE ITALIA!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.02.12 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dunque si farà pagare l'IMU alla Chiesa in quei luoghi dove c'è profitto.
Nelle scuole cattoliche la frequenza è gratuita?
Caro Casini capisco che stai tirando l'acqua al tuo mulino ex DC,ma mi sembra che hai detto una stronzata in fatto si esenzione alle scuole cattoliche che tra te e lupi chiamate paritetiche perchè vi vergognate di chiamarle con il loro nome(scuole di religione).
Inoltre per non parlare delle elemosine che chiedete ad ogni funzione in nome di un cristo che offendete tutti i giorni(elemosine in nero) e costi che per sposarsi chiedete in nome di non si sa che cosa(in nero).
La chiesa è una fabbrica in nero di denaro....dovete smetterla di prendere per il culo il popolo Italiano!
IOR insegna!Andreotti insegna,la mafia insegna e
Papa Luciani ...ha insegnato!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.02.12 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"se l'italia non va a catafascio prima mi piacerebbe vedere alla guida del paese un grosso partito di centro, laico, guidato da Monti e all'opposizione il partito del male , la lega"

Esempio di un tipico lavaggio del cervello operato dai media.
Da una parte il bene con a guida il messia e dall´altro il male, fonte dei nostri guai.
Sta tranquillo, ti assicuro che sarai esaudito, se non Monti magari un Collina o un Profumo...
Riguardo poi al futuro, basta guardare al passato dall´ascesa dell´altro Messia, un certo Mussolini...

Patrizia B. 27.02.12 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe va bene il blog..ma insisto sull'OFFENSIVA DI PRIMAVERA..non si può continuare a farci prendere per il culo da questi briai!
Bisogna mettere un piede fuori della porta..e dialogare con la gente!vanno martellati tutti periodicamente anche dall'esterno!
Bisogna farli terra bruciata intorno...mancano 7 mesi..poi non possono più fare d'anni!..bisogna organizare forum pubblici invitare movimenti, gornalisti veri,ecc!
almeno questa è la mia idea...

roby f., Livorno Commentatore certificato 27.02.12 08:24| 
 |
Rispondi al commento

se l'italia non va a catafascio prima mi piacerebbe vedere alla guida del paese un grosso partito di centro, laico, guidato da Monti e all'opposizione il partito del male , la lega (perche' anche il male e' giusto che vada rappresentato da qualcuno) e il movimento del bene, il m5s dall'altra. Una sorta di equilibrio politico assoluto, il TAO.
L'unica piccola differenza con la controparte orientale e' che il politico-bonzo invece di recitare il mantra , recita il magna

giuseppe T0RQUEMADA, bolzano Commentatore certificato 27.02.12 08:02| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO - Tour "RESET" 2007

Questo spettacolo,...questo show...questo DOCUMENTARIO e' quello che dobbiamo far girare...diffondere...invitare a guardare, a tutti coloro che ancora non hanno capito e che rimangono nel dubbio e nell'incertezza. Il tour "RESET" e' un vero documento, e' lo spirito, e' la linea guida del M5S. Bisogna diffonderlo, condividerlo in famiglia, con gli amici, in una sorta di "PASSAPAROLA" , anticipando ai nostri invitati che era solo il 2007 !!!
Ricordiamoci che, i dati ci dicono che circa il 30% degli Italiani non andra' a votare... Sono Italiani indecisi , schifati dal sistema e dai politici....incominciamo ad informare bene questi concittadini.... Il video del documento "RESET" sara' il nostro video di "benvenuto" per tutti coloro che ancora restano nell'incertezza.....e vedrete come si ritroveranno e riscontreranno le reali "VERITA' " che gia' Beppe urlava nei teatri circa 6 anni fa! Beppe ed il M5S non hanno la sfera di cristallo.....ma LE IDEE CHIARE ! (solo come esempio, fate accenno alla Parmalat....era anni che Beppe ne parlava).

Sabato prossimo... A pranzo, tutta la mia famiglia e qualche amico saranno invitati a casa mia ..... E dopo esserci rifocillati, invece di guardare insieme il solito film di turno.....tutti a vedere e a capire il doc. RESET.

Ricordiamoci.....tutto parte dal basso ...dalle cose semplici .
Il M5S raccoglierà una marea di cittadini che hanno voglia davvero di cambiare questo paese.
Francesco.

Francesco I., Catania Commentatore certificato 27.02.12 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con chi suggerisce di rispolverare l'attivismo iniziale con cui il M5S ha fatto parlare di sé. Un bel Vday per contarci, e per metterli in guardia, con un messaggio chiaro e forte, tipo: "Non osate fare altre porcate elettorali, o ve la vedrete con noi!" Poi subito tornare a parlare di soluzioni pratiche, come facevi un tempo, caro Beppe, coinvolgendo nei dibattiti persone competenti.
E noi, gente comune, dovremmo diffondere più possibile le idee del MoVimento, a voce ma soprattutto tramite mail, a tappeto, senza pudore, invece d'inneggiare a Marx, Lenin, e a tutte queste stronzate che di certo NON PORTANO VOTI!
C'è che ha citato Gandhi. Ecco, se proprio dobbiamo rifarci a una figura carismatica della storia, sceglierei quella, o Martin Luther King, non certo Stalin!

luca r. Commentatore certificato 27.02.12 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Spett ministo Fornero la finiamo di sparare cazzate sull aumento della produttività che dovrebbe risolvere l'osceno divario che c'è fra gli stipendi Italiani e il resto dell Europa (DA 30 ANNI).
Le vostre ricette economiche da quattro soldi continuano a mantenere il nostro paese nella diseguaglianza tipica di una DITTATURA.
La verità e che siete DISONESTI non volete ammettere la responsabilità vostra e del potere costituito dell IMPOVERIMENTO vergognoso in cui versano i cittadini Italiani (qelli onesti naturalmente).
Io per 1000 euro al mese non lavoro più,non ho più intenzione di regalare la mia vita la mia salute per ingrassare le tasche gia piene di una minoranza di sanguisughe pidocchiose.
Con la vostra disonestà interessata state stringendo il cappio intorno al collo della maggioranza degli Italiani e se il POPOLO E SOVRANO PREPARATEVI A COMBATTERE PER DIFENDERE I VOSTRI INGIUSTI PRIVILEGI.

P.S.
Se la LEGGE viene applicata soltanto per i cittadini poveri che non possono permettersi anni di ricorsi e spese legali allora affanculo pure essa (la LEGGE) visto che non è uguale per tutti.
Cara ministro Fornero non venga più in televisione con la sua faccia di bronzo a raccontare FROTTOLE tanto lo abbiamo capito a chi avete intenzione di far pagare i DEBITI DEI VOSTRI PRIVILEGI.

Claudio T., Trieste Commentatore certificato 27.02.12 07:24| 
 |
Rispondi al commento

italia maglia nera negli stipendi,
i meno pagati i nostri operai in europa.

ma chi se ne frega, abbiamo i manager più pagati,
e non solo in europa, nel mondo.

diciamo che abbiamo la maglia grigia......

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 27.02.12 07:15| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci vedremo in Parlamento? Magari! Intanto io faccio proselitismo. La gente non vota piu' , lo sento ovunque.cerco di convincerli a votarvi/ci.

Lorenza Cappanera 27.02.12 02:41| 
 |
Rispondi al commento

Seller Vetting Agent

atrivelloni 27.02.12 02:40| 
 |
Rispondi al commento

-.......http://youtu.be/UMydh1078NU

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 27.02.12 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, vedo che la tua determinazione di fare qualcosa e comunque e' in ascesa: sono e saremo tanti con te e con il movimento. Ora si deve navigare a vista. Se le cose precipiteranno, sara' necessario cordinarsi in tempo per contarci ed organizzare il dafarsi. Forse un Vprepariamociday, come oggetto la condivisione del programma..di azione, potrebbe essere la soluzione..
Potremmo addirittura prevenire una sommossa violenta che potrebbe dare ai satrapi il fianco a restrizioni e coercizioni. Non e' da escludere. La gente disperata, comincera' a capire che prima di suicidarsi e meglio tentare di sopprimere chi li ha ridotti cosi.
Trattati bene beppe, la strada e' lunga ed impervia

mario bottoni 27.02.12 00:34| 
 |
Rispondi al commento

...Il 2013 ? Per ora mi preoccuperei di
quello che potrebbe succedere nel 2012.

A giugno ci sarà il primo pagamento IMU
(ex ICI), e lì casca l'asino,perchè credo che
gli italiani,si sono lamentati certo, ma non
hanno ancora quantificato l'entità della
"botta". Staremo a vedere !

Inoltre diverse volte ho invitato Di Pietro
di "mandare al diavolo"...il PD !

A questo punto mi pare ovvio che se si
dovesse fare una alleanza, per motivi di
"sbarramento", suggerirei di farla con
l' Italia dei Valori di Di Pietro.

Egoisticamente non avrei più l'imbarazzo
della scelta. Ma d'altronde non è nemmeno
una cattiva idea.....!
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 27.02.12 00:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cioè non dovremmo star dietro a questa roba qui: http://brunoleoni.it/debito.htm ?

...ma perfavore...siete ladri punto!


Loro non si arrenderanno mai (noi neppure). Finalmente Beppe! hai tolto: (ma gli conviene?). Perché a noi non ce ne frega se a loro conviene o non conviene. Personalmente penso che a loro convenga accettare un confronto leale e ritirarsi in buon ordine se è il volere popolare. E gli è andata anche bene per il chi ha dato ha dato e chi ha avuto ha avuto. Perché in 20 anni hanno avuto tanto senza dare niente....

giulia genito 27.02.12 00:13| 
 |
Rispondi al commento

mah, non per fare la pessimista, ma vengo da un pomeriggio passato a discutere con due capre, che ancora credono in berlusconi e, sorpresa! uno dei due parlava bene di renzi.
mi sa che sarà più facile vederci fuori che dentro il parlamento

liliana g., roma Commentatore certificato 26.02.12 23:58| 
 |
Rispondi al commento

noi non dovremmo PIU' lavorare.. dovremmo essere liberi dalle catene lavoro salariato, la tecnologia ci permetterebbe eliminare definitivamente i lavori ripetitivi e rischiosi che umiliano la Nostra Intelligenza, dovremmo impiegare il nostro tempo a disposizione per attivita' artistiche, ricreative, intellettuali, altruistiche.. attivita' che elevano l'Essere Umano quale capolavoro e gioiello della Natura.
Ci vuole una svolta culturale, una metamorfosi della societa', una presa di coscienza che siamo Noi i custodi ed i protettori della Biosfera nella sua interezza e diversita'. potranno sembrare utopie queste, ma il concetto di utopia si e' trasformato nel tempo, quello che ritenevamo utopie un tempo ora sono realta banali: volare, comunicare senza (quasi)limiti di spazio/tempo, comprendere e controllare i fenomeni naturali.. in tempi passati queste erano magie o poteri pertinenti a dei o esseri superiori, fantesie, utopie.
Noi abbiamo il potere e, sopratutto adesso, il DOVERE di cambiare noi stessi per elevarci e liberarci da questa stagnazione culturale incentrata sull'egocentrismo e l'individualismo che ci condanna all'estinzione, ci chiamano "consumatori" ma dovremmo essere chiamati i TRASFORMATORI.. trasformiamoci per trasformare le nostre esistenze in qualcosa in cui valga la pena di vivere.
Un abbraccio a tutti :)
Nicola T., Jesolo
------------
Grazie Nicola!

Acul utopiA (cittadino qualunque) Commentatore certificato 26.02.12 23:49| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

LA FORNERO ha detto che bisogna scardinare il sistema che ci porta ad avere gli stipendi tra i più bassi d'europa attraverso l'aumento della produttività(leggi più ore di lavoro).qualche settimana fa ha detto dalla Gruber che l'aumento dell'età pensionabile non influisce sulle nuove assunzioni perchè il numero dei posti di lavoro non è fisso,la permanenza dei vecchi sul lavoro non impedisce l'ingresso ai giovani perchè si possono creare posti nuovi e...torneranno i pesci spada vicino alle coste! qualcuno le dica di smettere caxxo! il Paese è reale. lavorare per vivere non vivere per lavorare. non vogliono proprio sentir parlare di redistribuzione della ricchezza sti stronxi.le 8 ore di lavoro(ad averlo!) mi devono bastare per vivere e devo scegliere io se lavorare di più se voglio farmi una vacanza alle maldive e non per pagare lo stipendio a manganelli vari porco zio!e poi come si fa a pensare di competere con i 150\200 euro di stipendi della serbia\cina\bangla desh con l'aumento di produttività? non so se proprio gli piace prenderci per il cukko o se sono incapaci e incompetenti di loro.

makka pakka 26.02.12 23:23| 
 |
Rispondi al commento

E' necessario allearsi qualora alzino le barricate. Al solo scopo di ottimizzare il numero dei seggi al fine di opporsi con più forza disgiuntamente dall'alleato. Se così non le alzerebbero, basta mettergli paura.

andrea p. 26.02.12 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo solo un problema nel progetto 5 stelle che è il vero nostro nemico.
Non promettiamo favori.
l'italiano vuole solo favori. vuole favori dal vicino di casa, vuole favori dal sindaco del paese, vuole favori dal datore di lavoro, vuole favori dal proprio operaio, vuole favori dal finanziere, vuole favori dal politico.

Chi ha più favori da fare in italia vince.
Come facciamo a far capire questo agli italiani?
Io ci provo ma mi ridono dietro.
Ho pensato di cominciare a fare il comico ma non sono capace.

Grazie Beppone....non molliamo!!!....ma sarà dura

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 26.02.12 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Non esistono evasori
non esistono politici
non esistono leggi
non esiste costituzione
non esiste poliziotto
non esiste stato
non esiste razzismo
non esiste guerra

Esiste solo una mandria di 6 miliardi di esseri viventi che si affanna in idee e azioni atte solo a dimostrare quanto ognuno di essi si creda migliore dei suoi simili e delle altre razze
E DI QUANDO OGNUNO DI ESSI C'è LO ABBIA PIù GROSSO.

Forse sarà il caso di cedere questo pianeta al sesso femminile. Loro non sviluppano il testosterone che è la maggior causa di tutti i prlobemi del mondo e forse saranno capaci di sistemare molte ingiustizie.

ALMENO UNA COSA LASCIATECELA A NOI MASCHIETTI:
LA LIBERTA' DI FARE SESSO SENZA DOVER SEMPRE SENTIRE LE SOLITE FRASI "MI FA MALE LA TESTA,
PRIMA MI PORTI A CENA ECC."

BUONA DOMENICA AMICI.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 26.02.12 23:01| 
 |
Rispondi al commento

i danni del prescritto corruttore sulla cultura!

a raitre Iacona sta facendo vedere le differenze
sostanziali tra l'Italia e la Francia !

ma del resto un popolo (80%) di semianalfabeti
che ne fa della cultura ?

apposta anche i turisti ci snobbano...
siamo capaci solo a truffarli !

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 26.02.12 22:58| 
 |
Rispondi al commento

S.O.S per il salento salento!
Sono di Bari ma amo il salento. E' da non credere, Stanno distruggento il paradiso: PORTO MIGGIANO!!!
Per favore facciamo qualcosa...
Guardare per credere.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/26/salento-lavanzata-mattone-sfregia-costa-tutto-regola/193630/
Credetemi, per chi non c'è mai stato lì, era veramente un PARADISO! FERMIAMOLI, FACCIAMO QUALCOSA!

Jerry Spera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento

FORZA BEPPE!!!!

Stefano Caccavari Commentatore certificato 26.02.12 22:50| 
 |
Rispondi al commento

DUNQUE ORA ABBIAMO UNA SCADENZA, BENE..TUTTO CIO' MI RICORDA QUALCOSA....A TRA UN ANNO


(V)

http://www.youtube.com/watch?v=kj-EWuy2Wj0

simone merella, terricciola PISA Commentatore certificato 26.02.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento

MA State tutti a torino? ho visto i tg. Dai speriamo che riuscite a portarvi a casa la loro resa!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 26.02.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente ciò che desideravo leggere da tempo

fabrizio i., varese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

http://articles.mercola.com/sites/articles/archive/2012/02/26/fresh-video-documentary.aspx

Open Source Ecology
opensourceecology.org
Questi due documentari sono molto interessanti, sono in inglese.
Un grazie a tutti

Anna G., Los Angeles - Rimini Commentatore certificato 26.02.12 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma questa benedetta decrescita,
la volete o non la volete?
Eccola, è arrivata!
Quindi?
E' bella? E'brutta?
La decrescita è questa, non altro!

La verità, inconfutabile, è che, almeno in un sistema di mercato, la decrescita è una iattura,
e noi "siamo" in decrescita, e "siamo"
un'economia di mercato, e tale rimarremo purtroppo, visto l'andazzo!

Se l'esperienza insegna qualcosa, spero che questa brutta realtà serva almeno a far riflettere ed a consigliare una maggiore profondità di analisi, a tutti i fautori di queste nuove ipotesi di società, belle e desiderabili, ma con fondamenta sia teoriche che pratiche di una fragilità e di una inconsistenza
totale!

Decrescita de che?

l., ancona Commentatore certificato 26.02.12 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Lo spazio al M5S al corriere.it è al massimo relegato al commento di un blog.

Ecco un commento sul blog di beppe severgnini.

Movimento 5 Stelle: il decalogo della buona politica

Caro Beppe, so che il tuo omonimo Grillo non ti è simpatico; come sappiamo, tuttavia ha dato vita a un vero e proprio movimento politico. Visto che nessuno ne parla, possiamo pubblicare questo decalogo di buona politica che sembra una ventata di aria fresca nell’asfittico clima dei vecchi partiti politici? Mi piacerebbe un commento tuo e degli Italians che ti leggono.

1) ll Movimento 5 Stelle Emilia Romagna ha rinunciato ai rimborsi elettorali (1 milione di euro), 2) i consiglieri usano per la loro vita privata solo 2770 Euro, invece che lo stipendio intero, privandosi di centinaia di migliaia di Euro… (non solo che onestà, ma che prova di dedizione!) 3) hanno rispettato il budget dato dalla regione per le spese delle struttura consiliare (SEL è riuscita ad andare in debito, nonostante abbia pure i rimborsi elettorali!), addirittura creando maggiori risparmi percentuali rispetto tutti gli altri partiti 4) hanno intenzione di pubblicare sul loro sito tutte le spese, mentre degli altri partiti non si può sapere niente! 5) usano quei soldi per produrre politica amministrativa di qualità 6) Favia ha rinunciato alla carta di credito come presidente della sesta commissione 7) non hanno assunto parenti o amici ma persone con competenze tecniche 8) non usano (gli unici in regione) le auto blu 9) sono i consiglieri che hanno lavorato di più e quelli più presenti in regione! 10) ogni sei mesi si confrontano relazionandosi con la gente in assemblee pubbliche.
Roberto Sansiveri

Un commento bellissimo da fare copia incolla su ogni blog e rubrica giornalistica.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.12 22:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/economia/12_febbraio_26/stipendi-italia-eurozona_dd1b9550-606f-11e1-aa87-12427cb0d5f0.shtml

belzebù ^ Commentatore certificato 26.02.12 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Riporto le frasi di Epitteto quale abbellimento pel blog.

Non intendo, con esse, creare dibattito.

Parla Epitteto . . .

" Accusare gli altri delle proprie disgrazie è conseguenza della nostra ignoranza "

" Chi desidera eccellere deve misurarsi in ciò che è di per sé eccellente "

" Non è chi insulta che ci offende, ma il nostro considerarlo un insulto; così, se uno t'insulta, è la tua stessa opinione che è insultante. "

" Solo l'uomo colto è libero "

" La felicità non consiste nell'acquistare e nel godere, ma nel non desiderare nulla, perché consiste nell'essere liberi "

" La felicità non consiste nell'acquistare e nel godere, ma nel non desiderare nulla, perché consiste nell'essere liberi. "

" Gli uomini non sono agitati e turbati dalle cose, ma dalle opinioni che essi hanno delle cose "

" Se ti assumi un ruolo al di sopra delle tue possibilità, non solo ci fai una brutta figura, ma tralasci anche il ruolo che potevi svolgere "

" Il tuo compito nella vita è recitare nobilmente la parte che ti è stata assegnata. Quanto alla scelta di essa, questo è compito di un altro "


Continua . . . Buona lettura.

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 26.02.12 22:20| 
 |
Rispondi al commento

[...]

"Ci vediamo (in ogni caso) in Parlamento."

-----------------------------

Mi piace questo "(in ogni caso)"!

Mi piace perché ritengo che significhi "(con ogni mezzo, a qualsiasi condizione)"; ovvero "IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI".

Spero tanto che questo "(in ogni caso)" non sia un atto di fede soltanto.

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 26.02.12 22:20| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La Costituzione italiana recita all'Art. 4

La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.

Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.
**************************************************
Belle parole ma adesso andiamo al concreto.
Negli ultimi mesi il non rispetto di questo principio fondamentale è stato causa di una serie impressionante di suicidi da parte di chi voleva concorrere a tale progresso.
Si allunga così anche oggi la triste lista con un elettricista e un'imprenditore schiacciati dal peso di un licenziamento e dei debiti.

Spero che in un futuro non molto lontano volino pallottole pari al numero dei suicidi.
Ogni pallottola con su inciso il nome di chi non ce l'ha fatta.
I destinatari? Farabbutti avidi cinici corrotti e gente senza scrupoli che evito di mensionare ma che sanno benissimo di meritare.

Il non stato 26.02.12 22:19| 
 |
Rispondi al commento

ottima analisi beppe . Questa volta se come dici tornano le bombe i cittadini non staranno a guardare , questa volta i mandanti sono con nome e cognome e dovranno essere buttati in galera a marcire se non impiccati in piazza

io come tanti altri non ho nulla da perdere .

sabatino 26.02.12 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi mantiene sempre le Promesse.
Parlava del partito della Gnocca.

Or, iGnudi con Passera...
Monti?
( Fornero in Lacrime).

Buonanotte.

enrico w., novara Commentatore certificato 26.02.12 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGA NORD.

Per aver affossato questo paese.

Per essere stato il partito che più ha collaborato a fianco di berlusconi per ottenere l'ennesima prescrizione l'ultima di oggi 25/02/12 per il processo mills.

Per aver graziato molti mafiosi in parlamento (vedi cosentino), per essersi accordata per venti 20 anni con il più grande mafioso che la repubblica italiana abbia mai conosciuto berlusconi.

Per aver ingannato il popolo per un ventennio.

Per essere in verità il partito che maggiormente ha contribuito a far fallire L'ITALIA.

Sia maledetto il partito della LEGA NORD, IL SUO SIMBOLO, LA SUA IDEOLOGIA, e non sia mai più ricordato nei secoli.

Lega nord GAME OVER.

Pietro T. Commentatore certificato 26.02.12 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera.
Non mi ci riscontro più in questo modello sociale.
Mi riscontro nella libertà partecipativa, rispettosa, soprattutto, delle libertà altrui che, conseguentemente, garantiscono le mie libertà.

Mi riscontro soprattutto nelle libertà ambientali, quelle liberate da camion che mi fanno mangiare biscotti esquimesi, bere acque dei profondi oceani, mangiare frutti della foresta amazzonica.
Basta! Voglio mangiare le mele del produttore fuori porta, il pane fatto da me, le verdure fatte crescere sul mio terrazzo.
La carne una volta a settimana, massimo due è più che sufficiente, così come il pesce. Il tonno, saputo che si sta estinguendo, lo eliminerò quanto prima dalla dieta familiare. Basta!
Ho un nome e cognome e non mi sento un "cittadino consumatore". Tuttalpiù mi si sono completamente consumati i coglioni, tanto me li avete rotti voi economisti, politici, banchieri, costruttori d'auto, o l'1% che detiene il 50% delle ricchezze.
Non ho molte intenzioni di partecipare ancora al gioco del grande viaggiatore. Viaggiare come lo facciamo noi rovina tutto, anticipa cosa che madre natura fa in millenni, appiattisce le civiltà, pretende l'uguaglianza piuttosto che la naturale diversità.

Preferisco la RETE alla carta, cerco il minor consumo e le prossime spese spero di riuscire a farle per un minor impatto ambientale. aòmeno la mia ricerca sta lì.

Mi faccio i lavori casalinghi quando posso e scaccio oramai in malomodo coloro che mi considerano un consumatore tout court e, chiamati per aggiustare qualcosa in casa al di fuori delle mie manualità, tentano di fregarmi cercando di farmi cambiare casa perchè la vite della porta del bagno è spanata..Non oso pensare cosa combinano questi ladri ai vecchietti.
Quelli ben inseriti nel sistema non hanno più spazi nelle mie conoscenze.

Basta, il cittadino qui presente sceglierà, entrandovi sempre più, un modello di vita gestibile, umano, lento, locale, sano.

E in culo al mercato..
eccetto quello rionale nèh.

E 'Nasera blog.

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 26.02.12 22:09| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quelle merdedi sindacalisti che abbiamo credono di farla franca???
Vedrete...diventeranno onorevoli per meriti sul lavoro( non fatto)a favore dei politici!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Attenti a quei tre!!!

Camillo B. Commentatore certificato 26.02.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Da Carta - n° 09/2002 del 08/03/2002
Cortina fumogena
Attenzione, gas. Vietato curiosare
La fabbrica dei candelotti usati al G8 chiude le
porte a chi cerca di chiarire i segreti del CS.
I racconti della sindrome di Genova si accumulano e gli avvocati studiano la causa collettiva contro lo stato

di Enzo Mangini
"STATE ATTENTI A QUELLO CHE SCRIVETE. Qui non vogliamo telecamere e non ci piace la pubblicità che state facendo".
Ha tagliato corto il direttore della Simad spa, la fabbrica di Carsoli [Abruzzo] dove si producono i gas lacrimogeni al CS e al CN. Un cartello giallo con una scritta nera accoglie i visitatori. Dice: "Limite non valicabile". Somiglia a quelli che stanno attorno alle "zone militari".

http://web.tiscali.it/EditFFE/books/cartacs.htm

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 26.02.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rivoluzione e basta!!!!! Unica soluzione !!!!!!

Superman 26.02.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Be' , intanto gia' quest'anno ci sono le amministrative: quelle non le possono piu' posticipare.

E ci sara' da ridere...vediamo se continuano a ignorarci.
Coraggio MoVimento!


milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.12 21:48| 
 |
Rispondi al commento

la RAI e per essa l'ideatore dello spot sull'evasore fiscale ha dato l'identikit dell'evasore, vedasi la faccia del povero cristo che appare a fine msg, il volto di un licenziato, cassa-integrato,precario,età intorno ai 33 anni,incapace di avere i soldi per farsi la barba.
Con questa scoperta, Monti & c. ha risolto il problema della caccia grossa agli evasori.
La fine della crisi è alle porte.
Non perdiamo più tempo con gli scudi fiscali.

pasquale gravante 26.02.12 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Giornalisti e politici che leggete i commenti di questo post sulBlog di Grillo: andate a F..... !
andate proprio a cagare.

Gianluca B., Barcelona - España Commentatore certificato 26.02.12 21:44| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Secondo me siamo alla soglia di una dittatura quindi chiedo alle cosidette forze dell ordine (quelli onesti) di schierarsi con il POPOLO SOVRANO altrimenti verrete giudicati alla stregua degli assasini ladroni che purtroppo avete sempre DIFESO.
Vi dico che basta con il signor si per 1200 euro al mese perche sarete voi i primi schierati dai dittatori per difendersi dalla rivolta popolare che stà montando.

Claudio T., Trieste Commentatore certificato 26.02.12 21:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Imu alla Chiesa e scuola
Monti spegne le polemiche:
"Pagherà solo chi fa utili"

Io, la Chiesa la vedo in perdita a partire dal 2013, e voi?

La Chiesa non sborserà mai un centesimo per l'Italia, soprattutto quando come capo del governo ci sarà un suo suddito onorario: Monti.

Le scuole sono la maggior ricchezza degli istituti religiosi in particolare dei salesiani, che, guarda a caso, sono stati i primi a protestare.

tra i religiosi gira una barzelletta:
tre sono le cose che anche Dio non sa: cosa pensa un gesuita, QUANTI SOLDI HANNO I SALESIANI e cosa dice un francescano quando predica.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.12 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Giustizia a Misura d'Uomo.

Berlusconi: fatta Mezza Giustizia...

enrico w., novara Commentatore certificato 26.02.12 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo come un buon negozio dove la pubblicità migliore è il passaparola dei clienti, sta a noi essere il passaparola per i prossimi che aderiranno e crederanno nelle nostre idee.
Facciamo i PR del M5S

giampaolo bernaardi 26.02.12 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Il futuro è in mano nostra, ognuno crea i suoi cambiamenti, collettivamente possiamo creare un onda di cambiamento potente......., e sta gia accadendo perche è un onda che riguarda il mondo intero....... L'onda della nuova consapevolezza è rivoluzionaria, è rivoluzione in una rivoluzione di se stessi...... Nel mondo diversi si stanno rivoluzionando e l'onda rivoluzionaria che rivoluziona il mondo accade, sta gia accadendo..... L'europa deve accettare il concetto di rivoluzione cosi come l'italia se vogliamo avere futuro....... E rivoluzione è rivoluzionare noi stessi e collettivamente rivoluzionare il nostro vivere...... Come? Forse in futuro, alcuni di noi, saremo quelli che affronteremo coloro che vogliono lo status-quo, il potere come persone che si tengono per mano e con un sorriso vanno di fronte allo status-quo e dicono: "noi siamo liberta dei cieli e delle stelle, questo è il nostro futuro, qualunque cosa accada, e adesso se volete ammazzateci tutti, resusciteremo dalla morte in una nuova vita dove il vostro atteggiamento non c'è più.....".

Pierluigi Scabini Commentatore certificato 26.02.12 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La luna
l'altro ieri
ci ha sorriso
Molti non se ne sono neanche accorti
persi nei propri problemi
o peggio
persi nei propri interessi
Non si riesce più
a guardare lontano
a scrutare il cielo
con serenità,
non si riesce più
a vedere col cuore
Solo tristezza
solo rassegnazione
solo dolore
misto a livore
Stasera la luna
non sorride
è incerta...
come noi.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 26.02.12 21:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE MI LASCI TI SPOSO
(prove tecniche)

Casini a Di Pietro su Twitter: TVB. L'ironia dai followers

Pier Ferdinando Casini e Antonio Di Pietro che twittano con il linguaggio abbreviato degli adolescenti e scatenano le ironie dei "followers". E' successo per davvero, oggi pomeriggio, quando i due leader politici, hanno "cinguettato" sul social network.

Roma, 26-02-2012
Pier Ferdinando Casini e Antonio Di Pietro che twittano con il linguaggio abbreviato degli adolescenti e scatenano le ironie dei "followers". E' successo per davvero, oggi pomeriggio, quando i due leader politici, hanno "cinguettato" sul social network.

Ha cominciato il centrista Casini, con un auspicio: 'C'è bisogno di pacificare la politica, anche Tonino!" Il leader dell'Idv era evidentemente connesso e ha intercettato il twit che lo riguardava ma ha preferito ignorarlo scrivendo un commento sulle lobby: "nemmeno all'epoca del governo Berlusconi si era verificata una tale invasione di lobbysti all'interno del parlamento". Risposta di Casini "Antonio, non mi dire che sei nostalgico di Berlusconi?"

"Nemmeno per sogno- risponde l'ex pm- e nemmeno della prima repubblica. E voi di Berlusconi"'. E qui Casini ha replicato con un sorprendente "tvb!!" , l' abbreviazione che i più giovani utilizzano per dire "ti voglio bene" negli sms.
L'affettuoso cinguettio non è sfuggito ai "followers" dei due uomini politici. Numerosi gli sfottò:

- "Ragazzi, per favore, mi sembrate due dodicenni!" è stato il commento più gentile.

- "Spero che sia solo affetto e niente sesso", ha scritto un altro.
Piccata la risposta di Di Pietro: "Si questo aspetto la penso ancora all'antica, la penso come mio padre, contadino". Mentre Casini ha fatto finta di niente e ha lasciato cadere la cosa.

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=162064

^_*

NO TVB
NO TVTB
NO TAV

Aloha!


caro Grillo,
capisco che è difficile dire tutti i giorni qualcosa di intelligente, ma è meglio stare zitti un giorno che sparare sproloqui apocalittici su prossime "stagioni delle bombe".

Un po' di equilibrio e di serietà non ha mai fatto male a nessuno.
Aldo Roatta- Mondovì

aldo roatta 26.02.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Il disordine sociale è altissimo il governo non ha ancora messo la museruola al cane da riporto equitalia nello stesso tempo fa finta di trattare con i sindacati ma non manda i carabinieri ad accompagnare i lavoratori Fiat perché sia eseguita una sentenza di in tribunale italiano nessuno e in grado di dire al AD di fiat dove è il piano da 20 miliardi per il rilancio pero la voce grossa con le parti sociali si quando si misurerà con questi maiali il prode monti oggi o mai più la linea e sempre più bassa ma nessuno la vede per quanto faranno finta di niente Grillo for president

Riccardo Garofoli 26.02.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Sai, io non mi trovo piu' , in compagnia degli umani.
Mi perdo, trascinato nei meandri dei loro discorsi vagabondi, inciampo persino nel prefigurarmi le immagini che rappresentano.
Penso spesso al tuo borghetto, accucciato al sasso a faglia della collina sopra le Ferriere, preludio ad un' estate di quelle che non si dimenticano neppur fra le braccia della prima venuta.
Sento ancor quell'odore di cicale, piu' d'un suono, persin aroma, a scuotere la testa, come un ronzio tra crepiti e scoppiettii.
Per incontrarti, radevo il viottolo del comune, poichè, strano a dirsi, non avevi una strada , come tutti, per accedervi.
Forse, quella storia di litigi e confini, servitu' e corvee, era una leggenda, un pretesto d'un tuo avo, per inselvatichire in pace.
La selvatichezza, gia'.
Disprezzata dai piu', quella santa condizione di natura, donata dal Dio a figli piu' amati.
Come uno scoiattolo rosso, un poco, il tuo musetto irradiava appunto il risveglio della fauna a primavera.
Lesta, dai movimenti ratti e deliziosi, m'incantavi.
Venivo solo per indugiare nella Contemplazione del miracolo che andavi via via dipanando, giorno dopo giorno.
Le contorsioni dell'antico glicine, a pormi la misura del tempo, dell'inesorabile struggore delle mie ore, di quegl'interminabili meriggi.
Forse ti Piacevo, o forse no, m'odiavi.
Mai lo seppi, in verita'.
Non era attrazione , forse Studio.
T'eri imposta di scoprire cosa contenesse quel sacco di scemenza venuto a trascorrere le vacanze in quella terra assolata, arrampicata al cielo ed i piedi a Mare.
Eri colorata della bellezza della terra Arsa, io no, per quanto cercassi di porvi rimedio coi bagni sulla pietraia, restavo quel Coniglio Caldo di sempre.
Ossì, passavo dalle citazioni colte a battute d'osteria, dall'aria di consumato intenditor di donne, allo smarrimento del provincialotto che alla fine, si scopriva un misero pagliaccetto nano.
Quella sera, osai l'inosabile, ricambiato.
Il cuore a stantuffo: incredibile!

Arsi...

enrico w., novara Commentatore certificato 26.02.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sommando gli ultimi anni ho deciso
di farmi ibernare entro il 31/12/2012

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.12 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guardateVi il finale di Ascanio Celestini al 02:10,dalla Dandini..

bellissimo

http://www.la7.tv/richplayer/index.html?assetid=50254295

ps.

per lo staff..

non si trova ancora su youtube..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 26.02.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1- CENTO DI QUESTI MILLS!

IL PUZZONE DI HARDCORE CE L'HA FATTA ANCORA A SALVARE LA FEDINA PENALE: PRESCRIZIONE!

I GIUDICI NON DECIDONO SUL MERITO, REATO ESTINTO -

2- IL "SALVACONDOTTO" OTTENUTO DA BELLA NAPOLI PER AVERE LE DIMISSIONI DA PALAZZO CHIGI HA FUNZIONATO.

ED ORA IL BANANA SI APRE LA STRADA VERSO IL QUIRINALE -

3 - SE MONTI RESPIRA PER IL FUTURO DEL SUO GOVERNO, IL PD FERRANTI, COMMISSIONE GIUSTIZIA, S’INFURIA:

“A FURIA DI LEGGI AD PERSONAM E DI FANTOMATICI LEGITTIMI IMPEDIMENTI SIAMO AL PARADOSSO DELL’ESISTENZA DI UN CORROTTO SENZA CORRUTTORE.

MI AUGURO QUESTA SENTENZA SIA DA STIMOLO PER RIFORMARE IL NOSTRO SISTEMA PENALE”


http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/casta-da-castrare-la-legge-prevede-5-anni-di-mandato-per-ottenere-il-vitalizio-35938.htm


Mi sembra sia chiaro a TUTTI,che NAPOLITANO e la MAGISTRATURA, abbiamo dato un SALVACONDOTTO GIUDIZIARIO a B. in cambio delle SUE DIMISSIONI..

e questa situazione la dice lunga,sulla TRAGEDIA DEMOCRATICA ITAGLIANA...

cambiamo lo slogan...

da.. "FUORI LA MAFIA dallo STATO"

a.. "STATO ITAGLIANO è MAFIA"...


ps.


POLITICA, MAGISTRATURA e FORZE ARMATE,da GARANTI della DEMOCRAZIA..

ad ASSASSINI della COSTITUZIONE e GARANTI della DITTATURA...


la situazione è davvero TRAGICA,siamo in GUERRA.

ed in guerra, TUTTO è concesso...


ps.2


guardateVi il finale di Ascanio Celestini al 02:10,dalla Dandini..

bellissimo

http://www.la7.tv/richplayer/index.html?assetid=50254295

ENZO D., BARI Commentatore certificato 26.02.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Recito il Vaffanculo serale..

emme gi M5S 26.02.12 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grecia, il giornale autogestito sbanca le edicole .
Parla il leader della protesta: "Abbiamo dimostrato che è possibile un quotidiano dei lavoratori e senza gadget"
"Abbiamo venduto più di 31mila copie in tutta la Grecia su 40mila che ne avevamo tirato. Quasi 20mila solo nel distretto di Atene e del Pireo. E siamo stati i primi!".
Moisis Litsis ha buone ragioni di essere entusiasta dell'esperimento di autogestione di Eleftherotypia (Stampa libera, ndr) - anticipato in Italia su Globalist e ilmegafonoquotidiano.it - i cui 800 lavoratori sono scesi in sciopero dopo sette mesi senza stipendio. Il 15 febbraio, infatti, la tradizionale supremazia nelle edicole di Ta nea (La notizia, ndr), il giornale del pomeriggio vicino al Pasok, è stata messa in crisi dalla versione autogestita del grande quotidiano della sinistra greca famoso per il taglio professionale e senza orpelli.
Litsis, redattore economico e uno dei leader della protesta, racconta una storia utile a capire quello che sta avvenendo in Grecia a un pubblico, quello italiano, che assiste alla crisi drammatica della propria stampa di sinistra. Sabato, dunque, ci sarà la seconda uscita.
"Abbiamo preparato il giornale in una redazione amica e lo abbiamo stampato in un'altra tipografia perché i nostri tipografi temevano per il loro posto di lavoro. La proprietà ha disattivato il sistema editoriale su cui lavoravamo di solito, ha staccato internet, il sistema di posta elettronica e perfino il riscaldamento. E da ieri, 22 febbraio, impedisce l'ingresso nell'edificio e nei nostri uffici fino ad ora consentito. Molti di noi, lì dentro, hanno un mucchio di materiale, i propri archivi e anche roba da mangiare che era stata raccolta con donazioni di lettori e di collettivi".
Una reazione rabbiosa, a sentire Litsis, di fronte a un'esperienza molto positiva: "Molta gente ha chiesto di comprare - e ha comprato - Eleftherotypia nonostante la

belzebù ^ Commentatore certificato 26.02.12 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE.......ad Avigliana oltre una QUARANTINA di BLINDATI PUFFI stanno salendo su in Valle possibile trivella anche!!!Altri stanno arrivando da Torino BLINDATI PUFFI!!Domani c'è anche questione espropri terreni; ma c'è rischio agiscano stanotte......(?)si vedrà.....NOTAV ora e sempre.......ATTENZIONE.....allerta NOTAV..........VAL SUSA in allerta.......

alberto pepe, torino Commentatore certificato 26.02.12 20:45| 
 |
Rispondi al commento

che er 2013 sarà n'anno teribbile s'era capito dar pianto de quà maya-la dà fornero!

luis p Commentatore certificato 26.02.12 20:43| 
 |
Rispondi al commento

cribbio, ho cambiato l'Italia (forzaitalia rialzati italia) con delle regole perfette
""" L'Italia è una Repubblica fondata su imprenditori con le pezze al culo """

ed ora i fascisti mi sfilano per ricordare i morti
che ho fatto.

firmato : Silvio l'untoDelSignore

http://www.tgverona.it/index.cfm/hurl/contenuto=320746/cronaca/forza_nuova_fiaccolata_per_imprenditori_suicidi.html


poveri illusi!


Liberalizzazioni:
e cerrrrtooooo l'Italia è il paese più libero al mondo!
E' l'unico paese al monmdo dove si può rubare liberamente senza essere condannati.
L'Italia è il paese dove i poteri forti possono fare liberamete i ca&&i loro.
L'Italia è il paese dove gli emarginati e i poveri possono suidicarsi e morire senza che nessuno muova un dito.
L'Italia è il paese più libero al mondo dove si può evadere liberamente.
L'Italia è il paese più libero al mondo dove i politici prendono stipendi più alti d'europa.
L'Italia è il paese più libero dove i lavoratori prendono salari più bassi d'Europa.
L'Italia è il paese più libero al mondo dove le industrie,dopo aver preso i finanziamenti pubblici,possono delocalizzare il lavoro e le aziende.
L'Italia è il paese dei.....balocchi dove i burattinai dietro le quinte stanno tirano i fili ai burattini tecnici.
L'unica speranza di cambiamento è il m5* il resto e solo la solita annosa cacca.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 26.02.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

RINGRAZIAMO I NOSTRI CARI SINDACATI...GUARDATE COME MIGLIORANO I CONTRATTI DEI LAVORATORI QUANDO SIEDONO PER LE CONTRATTAZIONI !


L'avanzamento delle retribuzioni lorde per l'Italia risulta tra i più ridotti: in quattro anni (dal 2005) il rialzo è stato del 3,3%, molto distante dal +29,4% della Spagna, dal +22% del Portogallo. E anche i Paesi che partivano da livelli già alti hanno messo a segno rialzi rilevanti: Lussemburgo (+16,1%), Olanda (+14,7%), Belgio (+11,0%) e Francia (+10,0%) e Germania (+6,2%).

ANDATE PURE AVANTI A SCENDERE IN PIAZZA CON LORO !!!

VEDRETE COME PATTEGGERANNO PER L'ART. 18 !!!

GOVERNO, SINDACATI, POLITICI,... TUTTI A CASA !!!

Roberto C., Trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ps. su 100€ lordi lo stato ne prende circa il 50%
ti restano 50€ che dovrebbero essere tuoi da spendere ma se compri qualcosa lo stato prende di nuovo un altro 50% e così fin tanto che ogni € è praticamente tornato in mano allo stato , ma nonostante questo lo stato si indebita sempre di piu , vuol dire che la cosa non funziona ! il meccanismo che hanno creato deve essere bacato sul nascere . cioè lo stato ( apparentemente tutti noi )si riprende tutto quello che guadagnamo nel giro di pochissimi passaggi ,chiedo a voi , ma ha un senso tutto questo ? le 2 teorie sono : lo stato ( cioè tutti noi ) facciamo monete dal nulla e le distribuiamo a tutti in qualche modo creando un debito interno che si ripagherà perchè è interno , l'altra è quella in cui siamo immersi del mercato... ipotizziamo che ambe 2 siano mediamente giuste o sbagliate , sta il fatto che la prima è molto teorica, la seconda piu pratica ma alla fine entrambi si appoggiano su denaro fatto dal nulla che 'evapora' per ogni passaggio legale : io compro un bene ed io o chi lo vende paga la tassazione poi lo rivendo a chi me lo ha venduto e ripaghiamo la tassazione . Vi rendete conto che cosa si è costruito ?

tino p. Commentatore certificato 26.02.12 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Finiremo come nel film "In Time"....e comunque il film è una perfetta metofora di questi tempi...

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 26.02.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CON LA PRESCRIZIONE PER QUEL PORCO DI BERLUSCONI, L'ITALIA HA DIMOSTRATO DI ESSERE PIU' CHE MAI UNA GRANDISSIMA PUTTANA! E I VARI MONTI, BERLUSCONI, PASSERA, FORNERO, CANCELLIERI, SEVERINO, E TUTTI GLI ALTRI LORO DEGNI COMPAGNI, COMPRESO NAPOLITANO, SONO I PAPPONI DI QUESTA GRANDISSIMA PUTTANA! LA STANNO SVENDENDO PER MENO DI TRRENTATRE' DENARI! ALMENO GESU' CRISTO E' STATO PIU' FORTUNATO DI NOI, CHE SIAMO I QUINTI PEGGIO PAGATI D'EUROPA! CAPITE? L'ITALIA, PAESE DI PREMI NOBEL, DI LEONARDO, DI DANTE , DI COLOMBO, CIOE' PAESE DI GRANDI POETI, SANTI E NAVIGATORI E' LA PIU' GRANDE PUTTANA DELL'EUROPA DEI PAPPONI! L'HANNO BUTTATA SULLA STRADA A FARE LA PUTTANA, SENZA CURARSI DEL SUO PUDORE E DELLE SUE SENSIBILITA'!
GRAZIE PRESIDENTE NAPOLITANO, GARANTE DI QUESTO PAIO DI PALLE!

MARIA M. Commentatore certificato 26.02.12 20:29| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La pazienza è la virtu dei forti. Non ho alcun dubbio o perplessità circa il nostro inserimento nelle istituzioni parlamentari.Anzi il Movimento 5 stelle non si accontenterà di entrare in parlamento,ma prenderà la totale guida del paese garantito al 100 %

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 26.02.12 20:26| 
 |
Rispondi al commento

^^^^^^^^
Mediaset e Fiat o,se preferite Milan e Juve,a differenza dei ladri di Pisa litigano di notte per rubare di giorno.

stra lunato Commentatore certificato 26.02.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

IO, NON HO PAURA, CI SARO', A COMBATTERE CONTRO QUESTA MME...R...DA...

aldo delli carri 26.02.12 20:19| 
 |
Rispondi al commento

copieranno i contenuti del M5S se ne approprieranno e prometteranno ... solo che questa
volta sarà la rete a fare la differenza la corsa deve iniziare da ora...

piero bartorelli Commentatore certificato 26.02.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,da un po'di tempo ho aderito al 5Ms,ti chiedo direttive per potere combattere per la Democrazia e la giustizia!Ci possiamo intestare attivita'civica a nome del movimento?fammi sapere!grazie.ciao Giovanni Portelli. Modica. Cell.3385258398

Giovanni Portelli 26.02.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Vedrai caro Beppe, arriveremo alla guerra civile, stavolta, perchè sono troppo stupidi per fermarsi prima, ma li spazzeremo via.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 26.02.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e ora RESET il m5s in parlamento

piero bartorelli Commentatore certificato 26.02.12 20:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Gli asini si lamentarono con Giove perché gli uomini erano troppo crudeli con loro. Le nostre forti spalle, dicevano, portano i loro carichi, sotto i quali crollerebbero essi stessi e qualunque altro animale più debole. Eppure, bastonandoci senza pietà, ci vogliono costringere a correre, cosa che ci sarebbe resa impossibile dalla soma, se non ce l'avesse negata la natura stessa. Vieta loro, o Giove, d'essere tanto ingiusti, se mai è possibile che gli uomini permettano che si vieti loro il male. Noi vogliamo servirli, dal momento che, a quanto pare, tu ci hai creati a tale scopo, ma non vogliamo venir bastonati senza ragione. Creatura mia, rispose Giove al loro portavoce, la vostra richiesta è giusta, ma non vedo alcuna possibilità di convincere gli uomini che la vostra naturale lentezza non è dovuta a pigrizia. E finché saranno di questo avviso, voi verrete bastonati. Sto comunque meditando di alleviare il vostro destino. Da ora in poi vostra prerogativa sarà l'insensibilità; la vostra pelle si indurirà ai colpi da stancare il braccio del guardiano.
O Giove, gridarono gli asini, tu sei sempre saggio e misericordioso! Si allontanarono felici dal suo trono come dal trono dell'amore universale.

Gli asini, Gotthold Ephraim Lessing

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 26.02.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Gli sbarramenti elettorali non impediranno al movimento di entrare in parlamento, e dopo...beh ...dopo saranno cazzi loro!!!!!!!!

Maurizio 26.02.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE E STAFF

PAGARE SEMPRE E PAGARE PER GLI ALTRI
E IL NOSTRO 2012 /2013 QUELLO CHE CI SPETTA!!

IMPORTA DI PIU CHE SE CISONO SALARI DA FAME !!!!!

SIAMO ULTIMI IN RETRIBUZIONI BASSE CON TASSE SEMPRE PIU OPRIMENTI!

VIAGGIATE IN FERRARI PORCHE E QUALUNQUE AUTO GODOTEVELA !
EVASORI, PARASSITI ,FINTI RICCHI,CON MULTIPROPRIETA DI CASE SAPPIAMO NOI CHI SIETE!
E TRA QUALCHE HANNO VEDI GRECIA SAREMO COSTRETTI ALLA FAME ! VEREMO A RIPRENDERVELO DA VOI COME I VAMPIRI!!!!
FINTI RICCHI!! CHE FANNO I POVERI SONO I VERI PARASSITI D ITALIA !!
OGNI QUARTIERE CE NE ALMENO UNO CHE CONOSCIAMO DAL NORD AL SUD!!
RICORDATE CHE VOI AVETE IL PANE E NON AVETE I DENTI!
NOI INVECE ABBIAMO I DENTI E VI SBRANEREMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
SALUTI BEPPE E STAFF

mario 26.02.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
“MA SIAMO SICURI CHE QUEST’ALTR’ANNO ANDREMO A VOTARE”?

Perché con l’aria che tira, c’è anche d’aspettarsi che i detentori del nostro debito pubblico decidano che d’andare a votare “NON S’HA DA FARE”, con la somma soddisfazione dei “RAGAZZI DEL VITALIZIO”, che aspirano a continuare ad ingrassare alle spalle dei contribuenti Italiani.

La Grecia c’insegna che la “TROICA” (FMI, BCE e Commissione Europea) vede con sospetto qualsiasi forma di partecipazione popolare alle decisioni che loro impongono. “E NOI ITALIANI GIÀ GLI ABBIAMO FATTO UN DISPETTO CON I REFERENDUM SUL ACQUA PUBBLICA E SUL NUCLEARE”.

E poi per i “RAGAZZI DELLA TROICA”, il “PARLAMENTO CHE ABBIAMO È PERFETTO”, votano qualsiasi porcheria che loro impongono, se hanno votato per votato per “Ruby, nipote di Mubarak e per salvare dalla galera Cosentino, vuoi che si facciano scrupoli e non votare leggi “AMMAZZA ITALIA”.

Sarà dura, andare a votare quest’altr’anno, per di salvare le loro rendite di posizione, questi sono disposti a tutto.

Paolo R. Commentatore certificato 26.02.12 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Oggi questi politici rischiano figure di merda ad ogni passo!
Oggi bastano “le iene” per mostrare quanto siano tutti allo sbando.
Avete visto come rispondevano alla domanda “ quanto avete preso dal finanziamento pubblico ai partiti??”
D’Alema, ha abbozzato un”ho cose serie da pensare”
Ma l’ha detto a testa bassa e senza fermarsi…..scappando!!!!!!
Ma che impressione vi ha fatto?
A me quella di un uomo dimezzato, non più credibile.
L’unico che ha risposto è stato Rutelli…
Già Rutelli, quello di “pane e cicoria!!!”
A Rutè, ma vvaaffanculo!!!
Non sapeva dei milioni di euro che Lusi aveva fatto sparire!!
Sarà, ma chissà se ha mai saputo con quali soldi ha finanziato il nuovo partito??
Dio quanto sono patetici!
Non lasciamo Monti alla destra???
Molto meglio non lasciare il nostro futuro ancora nelle mani di questa politica!!

Sono con il M5S

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 26.02.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Non so cosa voglia dire
che sono tanto triste;
una favola d'altri tempi
mi si è affisa in mente.

L'aria è fresca e si fa sera,
il Reno scorre tranquillo;
la cima del monte scintilla
nella luce del tramonto.

La più bella tra le fanciulle
sta lassù, splendida,
i suoi gioielli lampeggiano
mentre pettina i capelli d'oro.

Li pettina con un pettine d'oro
e canta una canzone;
una canzone dalla strana
forte melodia.

Il barcaiolo nella piccola barca
è preso da selvaggio struggimento;
non vede più gli scogli,
guarda solo in alto verso la montagna.

Le onde, mi pare, inghittono
alla fine barcaiolo e barca.
Questo ha fatto col suo canto
la Lorelei.

Lorelei, Heinrich Heine

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 26.02.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se i maiali aumenteranno il livello di sbarrameto,ci costringeranno a far votare più gente per il Movimento.
Allora si, cari disonorevoli, che saranno c$$$i acidi per voi.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 26.02.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ormai siamo alle strette finali le vere identità dei politici italiani sono la rabbia di chi non li ha votati perciò tutti..la rivoluzione futura porterà ad uno scontro sociale e civile dove la legalità verrà stabilita dal più forte e malvagio e non da chi possiede i denari che maledirà quanto ostentato o speculato nell odierna ipocrita italia destinata al fallimento perchè governata da degli incapaci che fanno politica solo per profitto per lo più illegale.diventeremo tutti figli orfani del capitalismo che sta toccando il suo limite e la parola consumismo sarà un ricordo da raccontare ai nipoti che mai avremo perchè i nostri figli non avranno mai un lavoro una famiglia loro una pensione..bravi proprio bravi avete creato il nulla sociale il futuro che non esiste la paura del domani..vorrei finire con la coscienza a posto senza augurare del male a (quelli)dell equitalia ricordandogli che stanno facendo del male spero non gli ricada addosso e gli studi di settore aboliti con retroattività con restituzione dell estorto a scapito di prelievi forzati su chi ha usufruito dello scudo fiscale..a me sembra la cosa più giusta..

appodia carlo 26.02.12 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Art 2) Tramite il potere referendario il popolo puo' approvare, emendare o abrogare una qualsiasi legge anche costituzionale, licenziare in qualsiasi momento un organo elettivo dello stato (inclusi parlamento, presidente della repubblica, presidenti delle camere e del consiglio, presidenti delle regioni e sindaci) o di nomina istituzionale, a ogni livello delle istituzioni sia verticale (stato centrale, regioni, comuni) che orrizontale (magistratura, forze armate, aziende dello stato, organi di controllo).
http://www.causes.com/causes/647526

Alberto M., Oakland Commentatore certificato 26.02.12 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Il programma M5S è buono e i ragazzi nei consigli regionali emilia e piemonte hanno, mi pare, mantenuto le promesse. Avanti così, con Vday e Dday. Gandhi ha fottuto gli inglesi senza bombe.

lucio p., massa Commentatore certificato 26.02.12 19:36| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è il momento di cercare massima visibilità attraverso tutti i media disponibili, se rai e mediaset non saranno ovviamente disponibili, fare come Santoro, utilizzare tv regionali consorziate, chiedere a Celentano, lo ha già fatto spontaneamente nell'intervista a Ruotolo, un appoggio per la prossima campagna elettorale, se ci sarà uno sbarramento il movimento dovrà essere in grado di superarlo comunque! gli Italiani, soprattutto coloro che non votano di solito, sono stufi e non aspettano altro che un nuovo punto di riferimento per una svolta storica in questo paese.
E' NECESSARIO INIZIARE SUBITO L'INFORMAZIONE A TAPPETO GRILLO,!!!! non gli ultimi due mesi prima delle elezioni.

Favi di Montarrenti Siena 26.02.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIA GLI ESTREMISTI DAL M5S E I FURBETTI.

BEPPE SONO CONVINTO CHE ENTREREMO IN PARLAMENTO.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 26.02.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Come dici tu caro Beppe qualcosa tireranno fuori dal colindro queste associazioni a delinquere che sono i partiti pur di rimanere in "sella" la nostra forza?:semplicemente NON VOTARLI e soprattutto votare GIUSTO cioè M5S.Un saluto tutti.

mario d., tortona (AL) Commentatore certificato 26.02.12 19:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti (o quasi) hanno esultato per il crollo dell'Unione Sovietica ed ecco il risultato:USA che spadroneggiano nel mondo,controllo delle risorse petrolifere con guerre spacciate per tutela della democrazia,iperliberismo economico e finanziario,falsamente presentato come garanzia di benessere per tutti,smantellamento progressivo di ogni tutela del lavoro e dello stato sociale-I risultati sono quelli che vediamo oggi nel mondo-QUI STA L'ORIGINE DI TUTTI I PROBLEMI ATTUALI,COMPRESI QUELLI ITALIANI:Il dilagare senza alcun freno del modello ipercapitalistico Americano-Il blocco sovietico,con tutti i suoi limiti,era l'unico deterrente che poteva limitare in qualche modo questo dilagare-L'unico linguaggio che il capitalismo capisce e' quello di una forza militare che possa contrapporglisi-E l'URSS aveva costruito un forte blocco militare,a scapito delle riforme sociali interne che il marxismo prevedeva,proprio perche' consapevole che quello delle armi e' l'unico deterrente che può frenarel'imperialismo USA,che tende a schiacciare tutto ciò che gli si contrappone -Ora ,con le parole del film, non ci resta che piangere-

luigi savadori, cesenatico Commentatore certificato 26.02.12 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I partiti, pur di rimanere in pista, le inventeranno nere con gli sbarramenti e quant'altro. La politica paga, assicura loro una vita agiata, a differenza di coloro che la crisi la vivono proprio tutta. E proprio coloro che dovrebbero essere i rappresentanti dei cittadini, se ne fregano e pensano solo al loro tornaconto personale. Tutto cambi perchè nulla cambi. Se il paese va a rotoli non gli frega nulla, loro continueranno a dormire sonni tranquilli.
Le bombe? Non credo. Gli anni di piombo sono un ricordo (per fortuna) e i giovani di oggi non hanno le palle per tentare una rivoluzione, a parte qualche gruppuscolo sparuto di incazzati scoordinati e senza un capo popolo che li guidi.
Sarebbe auspicabile una disobbedienza civile, ordinata e pacifica alla maniera gandhiana. Pura utopia.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.02.12 19:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

volevo solo dire che i soldi prestati dalla BCE alle banche non sono soldi presi da altri stati ma è moneta nuova di zecca stampata per l'occasione (creando inflazione penso)

alberto brandi 26.02.12 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Sempre pe' er fruttarolo, er mejio amico de desani.........


http://youtu.be/kxwPS7xipXU

Roma 49, in tre minuti Commentatore certificato 26.02.12 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci vediamo in parlamento,a me non mi faranno entrare!
Ci vediamo Fuori dal parlamento,se non fanno una legge elettorale per impedirlo.. e la vogliono fare! xd.. ci vediamo al bar dietro il parlamento! se non aumenta il prezzo per il caffè,se aumenta offri tu a tutti beppe! xd Anche se sei di Genova e sei tirchio! O.o'

Domenico G., cardito Commentatore certificato 26.02.12 19:05| 
 |
Rispondi al commento

GLI SCHIFOSI...

...del PD/PDL/UDC/IDV/SEL/ROSA NEL CULO ETC ETC ETC torneranno come gli sciatti di sempre. Si coalizzeranno, ma non certo per governare la crisi, la disoccupazione o il Paese. Tornerà il nanetto brunettolo, lo scemo di guerra la rissa, il colonnello cerebroleso gasbarri, il masturbatore di leopardi, il governatore della diossina by Ilva, lo stallone di cera from arcore, il baffetto nullafacente, il che c'azzecca di razzi e scilipoti, il nipote sfigato di sue eminenza grigia letta e tanti altri MUPPETS uno più pericoloso dell'altro per la Nazione. Lo faranno dall'"alto" del loro 30%, chè sarebbe il totale degli aventi diritto al voto, ovvero: LARGA MINORANZA! Solo perchè il culo gli farà giacomo giacomo e non essere impiccati ai pali della pubblica illuminazione, recitando la parte dei difensori delle libere elezioni, dopo che le hanno oltraggiate rubando persino a loro stessi (leggi Lusi) e dopo aver sfruttato le loro comode posizioni di potere per offendere e depredare le istituzioni medesime e il POPOLO(leggi: cricche, furbette, bertoladri, penati e compagnia cantante di farabutti patentati).
Il nostro compito in questa prospettiva dovrà essere solo quello di spettatori partecipati, ma pronti a scattare con un coltello tra i denti non appena la faranno fuori dall'orinatoio; facendogli scontare tutto, compreso G8 di Genova (leggi fini e scaiola).
Perchè quello che verrà dopo Monti sarà pressapoco la corte dei miracoli e come tale andrà trattata. Certo, i "COSI PARTITOCRATICI" pur di tornare a fare i ladri e prepotenti-sempre appellandosi alla difesa delle inviteranno-inviteranno le forze dell'ordine ed esercito ad intervenire, ma potrà anche darsi, visto che anche questi ultimi sono dei lavoratori con i figli senza futuro pari ai nostri, gli volteranno le spalle abbandonandoli al destino che loro stessi si sono costruiti, nefandezza dopo nefandezza.

E POI CI SARA' IL MOVIMENTO5STELLE....ECCHECAZZO!

Lothar Esposito 26.02.12 19:04| 
 |
Rispondi al commento

160 finanzieri tedeschi per riscuotere le tasse in Grecia .
Quello che sta accadendo in Grecia è esemplare per spiegare a cosa serva effettivamente l'Unione Europea per come è oggi.
Ovvero a ratificare su base continentale la perdita di sovranità di un paese rispetto ad un altro. In questo senso il rapporto tra Germania e Grecia è paradigmatico. Il paese ellenico è diventato una colonia finanziaria di Berlino in modo così stretto da perdere autonomia economica per non parlare di quella politica. Berlino infatti, dopo aver impedito di fatto la realizzazione di un referendum in Grecia sulle misure economiche in autunno, ha già suggerito ad Atene di rinviare le elezioni che si dovrebbero tenere ad aprile. L'autore di questo genere di richieste è sempre lo stesso: il ministro delle finanze Schauble che si distingue oltretutto per chiedere alla Grecia tagli più aspri alla spesa sociale per salvaguardare gli interessi delle banche tedesche. Nel contesto dei rapporti tra Grecia e Germania c'è poi quest'ultima notizia. Sono pronti 160 finanzieri tedeschi da spedire in Grecia per riscuotere le tasse nel paese ellenico. Uno di questi finanzieri ha anche candidamente detto a Der Spiegel che la situazione gli ricorda l'unificazione della DDR quando dalla capitale della RFT, allora Bonn, si spedivano funzionari per meglio preparare amministrativamente l'unificazione con la Germania Est. Solo che stavolta l'unificazione, specie in questi termini coloniali, non l'ha chiesta proprio nessuno.
Non si era mai visto nella storia dell'Europa moderna che un paese sovrano spedisse i propri finanzieri per riscuotere le tasse in un altro paese. Tasse che serviranno a pagare gli interessi tedeschi, ma anche francesi, sul debito. Mica per rilanciare l'economia del paese ellenico.
E non si pensi che all'interno della Germania, rispetto alla Grecia, ci sia tutta questa differenza di vedute. Recentemente quando alla Fd

belzebù ^ Commentatore certificato 26.02.12 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi porca troia che notizia, gli stipendi dei dipendenti italiani sono tra i più bassi d'europa, lo ha detto e dichiarato l'eurostat il quale con questa notiza hanno scoperto la carta igienica.
Mentre gli stipendi dei ffottuti bastardi e vermi schifosi dei nostri politisi sono i più alti d'europa, e forse del mondo, visto che un testa di cazzo qualsiasi nomminato direttore generale guardagna 600 mila euro l'anno.
VERGOGNA

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 26.02.12 18:54| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

A TUTTO QUESTO C'E' UN RIMEDIO, CI VORREBBE UN TALEBANO CHE CI FAREBBE LA CORTESIA DI FARSI ESPLODERE DENTRO IL PARLAMENTO OPPURE ANCHE DAVANTI LA PORTA. GLI DAREMO DA MANGIARE A TUTTA LA FAMIGLIA PER IL RESTO DELLA LORO VITA. DI SICURO CI COSTEREBBERO MENO DEI NOSTRI POLITICI.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 26.02.12 18:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Disordini sociali? Ma de che?!
Con gli italioti ognuno a farsi i cazzi suoi?
Finiti i tempi degli Eroi delle BR, che erano disposti ad uccidere e farsi uccidere, ma anche lì, c'era comunque lo zampino dei Servizi e di stati esteri.
Occupiamoci della Festa de noantri, che è meglio, và!

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.12 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai ragazzi ci stiamo arrivando il 21/dicembre/2012 sta rrivando.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 26.02.12 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Stipendi italiani: metà di quelli tedeschi

belzebù ^ Commentatore certificato 26.02.12 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa significa "Non escludo la possibilità di uno slittamento se la situazione sfuggisse di controllo." Per favore rispondi/ete

davide marchiani (davidemarchiani), grumolo delle abbadesse vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe..manca un anno, ma dal punto legislativo gli ultimi 6 mesi non possano legiferare..lo sai..vero!
(semestre bianco)..ti ricordi quando dissi era meglio votare subito..anche con questa legge!"...non c'è da fidarsi di questi pezzenti..
allora Serve un OFFENSIVA DI PRIMAVERA...anche utilizzando raccolte di firme,sondaggi...con banchetti gazzebizzati...proponendo il n/s programma...
Diranno che siamo popolusti,strumentalizziamo..e che caspita ce ne frega....intanto contestiamo..e se cambiano rotta ci prendiamo pure il merito..stiamoli con il fiato sul collo!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 26.02.12 18:29| 
 |
Rispondi al commento

dalla padania alla brace

nello g. Commentatore certificato 26.02.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
solo per l'imtelligenza viva e vegeta del tuo modo di comunicare un senso di umanità condivisa e ricerca di un nuovo modo di pensare al mondo ed alla nostra vita bisognerebbe dirti un grazie grande e sincero.Il problema è come sempre nei secoli dei secoli che chi argomenta contro un qualunque iniquo sistema sia poliico che economico si scontra con l'autogaranzia e l'autoriferimento legittimato del e dal potere stesso e quindi senza il principio di realtà per cui si cambiano in effetti e nella realtà appunto le cose la vedo assai dura in sincerità....E'proprio la debolezza di chi argomenta con chi detiene il potere il carattere illusorio di dare inizio a cambiamenti senza azioni reali e concrete.Già è tantissimo quello che il M5S compie nella speranza di risvegliare la coscienza individuale indi collettiva che questo stato di cose non porterà che al nulla progressivo fatto salvo il vantaggio dei pochi a danno dei molti....Ma si sà non di solo pane e parole vive l'uomo..Chissà Beppe caro,hai visto mai...che qualcosa accada....:)Un saluto affettuoso!

Francy 26.02.12 18:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

UN ANNO PER YARA

Una anno fa il ritrovamento di Yara.
Indagini svolte alla cazzo, sotto la maledizione del DNA... da quando è possibile nelle indagini usare il DNA, i criminali possono stare tranquilli; nessun investigatore pensa e ragiona più; si prendono solo organiche tracce umane.
Avessero dato le indagini in mano a Jucas Casella o aq Otelma, loro, sono sicuro che Fikri, il magrebino che forse sa, non l'avrebbero mollato subito e avrebbero ritenuti importanti eventuali elementi che avrebbero potuto trovare in un certo furgone. La pista del cantiere di Mapello (dirigenti di cantiere e operai) non è mai stata veramente perseguita... forse perché si doveva fare un centro commerciale alla svelta.
Se ho usato i nomi di Otelma e Casella non è per fare dello spirito ai danni di una famiglia che ha sofferto, ma al contrario per manifestare tutta la contrarietà per questa beffa.
Non so se si verrà mai alla verità... Yara lo meriterebbe dal profondo del cuore.
Per quanto riguarda invece, inquirenti, investigatori e altri... il mio disprezzo ferito.

eb

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.12 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al mendo ci sono 3 tipi principali di persone,1 sono i giocatori,2 sono gli spettatori,3 sono gli arbitri..
ad ognuno di questi gruppi di persone sono affidati dei compiti precisi.. ai giocatori viene dato il compito di intrattenere gli spettatori,gli spettatori hanno il compito di guardare i giocatori,gli arbitri hanno il compito di vigilare su chi guarda e su chi gioca! avvolte capita però che gli spettatori vogliono giocare,e chi gioca chiama il cambio,oppure che chi deve arbitrare decide di fischiare anche se non c'è fuorigioco fischia solo per divertirsi,egli controlla la mente e le reazioni di migliaia di persone,il suo fischietto ha un potere magico,può farci ridere,e può farci incazzare!
Ultimamente ci fa incazzare un pò troppo,fischia sempre contro! comunque la differenza tra chi vince e chi perde la fa sempre chi guarda,perché se nessuno guarda quelli che giocano loro possono anche smettere di giocare!
Quello che voglio dire,e che la gente mette una X su una determinata persona perché quella persona la controlla,e per farlo usa l'arbitro!
Avviene da sempre,per questo uno qualunque che non appartiene al gioco non potrà mai vincere.. C'è troppo trucco in mezzo al campo!
Bisognerebbe cambiare gioco ogni tanto!
e comunque stiamo attenti alla concordia:1 la moldava ci prende per il culo,cambia sempre versione,2 schettino non ha fatto tutto da solo,(dietro c'è un pezzo grosso e presto capirò chi è)
3:lo capirò quando questa persona dirà (perché lo dirà) votatemi,che la tolgo io da li!
Di incidenti in mare si e parlato molto nel 2011,Guarda caso! che caso!
Anche dietro gli attentati equitalia c'è qualcosa di strano.. le bombe ad esempio non sono mai state rivendicate da nessuno! STRANO! molto STRANO!
e comunque il governo europeo sostanzialmente tace,sulla crisi.. una domanda ne sotto commento!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 26.02.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ci vediamo (in ogni caso) in Parlamento."

Questa chiusura sì che è degna del Movimento. Bravo.

Obi Kenobi Commentatore certificato 26.02.12 18:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Te Beppe lasciali fare..poi vedremo il da farsi..
Intanto Monti non concluderà nulla..nulla di nulla..salvo fa incazzare la gente!..questa incazzatura si perfezionerà a giugno..quando rientrerà in vigore L'ici..o imu..come di si voglia..allora quando arriveranno i bollettini la gente s'imbervirà..
Poi ci sarà da vedere cosa combinerà con il dl sulla fiscalità e assistenza...e anche qui ne vedremo delle belle..
Tutto ciò che è stato fatto fino ad ora (e come da me pronosticato in tempi non sospetti) il balzo del petrolio a 109$ il barile..è vanificato da questo aumento!.
Monti sta facendo l'incontrario di quello che dovrebbe fare e cioè, nazionalizzare gli asset dell'energia,credito,e infrastrutture,trasporti,invece continua lo spezzatino e la svendita..ben sapendo che i nuovi oligopolisti ci faranno caare amaro!.
Gli Imprenditori scappano e fanno bene,perchè lavorare va bene ma mantenere i vizi agli scemi no!..intesi come classe politica che non fa una sega e mangia ad ufo!.
Il sindacato e gli imprenditori(queli veri) dovevano orgnaizzare uno sciopero generale ad oltranza per mandarli tutti a casa...ariaa!..io dico che con le buone non usciremo mai!

roby f., Livorno Commentatore certificato 26.02.12 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Veniamo al grano e parliamo di soldi. Quei fogliettini colorati che dovrebbero avere qualche garanzia dietro, non so, un pezzo di marmo, un po` di oro, un ferro arrugginito. Quanti fogliettini colorati sono stati stampati fino ad ora per "garantire" il loro controvalore in qualche cosa ? Non e` certo, ma una volta, tanto tempo fa, l`oro garantiva tutto. Diciamo che dietro a 100 euro c`erano 100 euro di oro a garanzia della valuta e del valore che stampava. Poi qualcuno ha deciso che non doveva essere piu` cosi`, per nessuna valuta (ed erano i tempi della liraccia), tutto cambiava, a fare il valore della carta stampata in fogliettini dovevano essere i mercati a decidere il valore. Quali mercati ? Del pesce ? No. Della frutta ? No. I mercati finanziari. Fino ad oggi sono stati stampati fogliettini colorati per un valore 16 volte maggiore del valore "industriale" di ciascuno stato o agglomerato di stati in tutto il mondo. Capisco che la cosa appaia assurda, ma e` cosi`, dietro la carta, a garanzia, c`è` poco o nulla ed il brutto della favola e`che si continua a stampare bigliettini colorati. Quindi dov`e` il problema della crisi ? In Germania ? Negli USA ? In Italia ? Neanche. Dietro i fogliettini colorati non c`e` quasi piu` nulla, forse la pia illusione che valgano qualcosa. L`oro ha avuto una impennata colossale ed oggi tanta gente vende oro per sopravvivere. Strano che nessuno ne parli, e` una informazione corrente, non segreta. I fogliettini di carta non sono piu` credibili e questa commedia non e` piu` sostenibile, e` un sistema marcio in mano di pochissimi che decidono chi deve vivere o morire.

Alessandro Zucconi 26.02.12 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

All'Europa è mancata la coesione politica non economica !

Ma come si puo' pretendere unità tra Nazioni serie e altre gestite da veri "pulcinella e arlecchini"??

Le situazioni disastrate greche italiane e portoghesi ed in parte spagnole sono dovute a governanti del tutto incapaci e ladri!
Serve , sotto sotto, del potere finanziario yankee! Del resto...la NATO serve a questo, no!

Altrimenti bisognava OPPORSI ANCHE CON LA FORZA
all'invasione dell'Iraq di Saddam (prima zona petrolifera) ...poi venne la Libia e Sarkosy ebbe
il lampo di genio! Gli yankee non stettero a
guardare, però!

- continuate a farvi le pippette con la vecchia
lira, continuate pure !

Così come l'Ungheria si ritrova un fiorino che non vale più un caSSo...mentre il gas e il petrolio lo paga in natura da Putin. Fino a quando
la Russia glie lo permette, però!


MASADA n° 1370 26/2/2012 I CITTADINI DELLA RETE

Web e formazione politica e sociale – Beppe Grillo e Roberto Casaleggio – Netizen: i cittadini della rete - Capitalismo e Finanza - L’Ue è peggio della Thatcher – Berlusconi è stato prescritto sul caso Mills – Ladri di giustizia, ladri di verità – Paolo Farinella e il Pd

IL WEB FORMATIVO
Viviana Vivarelli

J. Beillerot
“Si passa più tempo a formare e ad essere formati che a dormire”

Sappiamo che il video televisivo incrementa la passività dello spettatore, e che addirittura le righe del tubo catodico inducono in lui sonnolenza o addirittura uno stato ipnotico, favorendo l’assorbimento di messaggi subliminari. La domanda è se l’utente del web si adegua ad una analoga passività, o se il pc stimola in lui un maggiore spirito critico, dal momento che presenta settori, come i blog, dove l’interrelazione e ci chiediamo se l’intervento informativo o creativo possono rompere il cerchio dell’incantamento. Cioè abbiamo qui ancora una situazione di adeguamento inerte e assorbente o è nato qualcosa di attivo che può avere ripercussioni sulla capacità auto formativa e di crescita dell’utente? E, ancora di più, il web permette all’internauta di interagire su altri utenti e di modificarli o di modificare se stesso in una azione interrelata? E’ possibile, all’estremo, pensare ad un pensiero di gruppo che si forma in enclave dove si dibattano temi comuni? E può darsi che il piacere che si prova a partecipare ad un pensiero condiviso, che cresce insieme e si rafforza insieme, sia tale da superare quello della lettura passiva di un giornale o dell’assorbimento di una informazione televisiva?
...
Per leggerlo clicca il mio nome
oppure vai a
http://masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.02.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe "siamo in guerra" e in queste condizioni c'è poco da discettare.Se il M5 S vuole salvare questo paese o almeno evitare il tracrollo totale,devi mettere in conto la tua candidatura.Lo so, c'è il problema della condaNNA PER L'INCIDENTE D'AUTO MA in situazioni estreme ,le decisioni devono essere estreme.Solo questa decisione potra ridare speranza.Ti prego, Beppe, pensaci!

mariuccia rollo 26.02.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che Berlusconi è caduto in disgrazia, i leghisti, ovviamente, salgono sul carro del vincitore (poi nn si dicono italiani, ahahahahahah)..........ma dove sarebbero andati senza B. quei quattro bifolchi zappaterra dei padani?

Cordarone 200 mg 26.02.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Bene, è quindi l'ora di usare il metodo ( lega )
-- MANIFESTI CON SLOGAN OVUNQUE E TUTTO L'ANNO, MAI ABBASSARE LA GUARDIA è COME UN TORMENTO... ......... MA PAGA
MOVIMENTO 5 STELLE SEMPRE
DA QUEL DI SOLBIATE A. VARESE
(amergin)

gi s. Commentatore certificato 26.02.12 17:52| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, questa mattina ho visto su Primo Canale la replica di una trasmissione politica nella quale erano presenti persone illustri del mondo culturale genovese ed il candidato Sindaco Prof. Marco Doria.
A seguitto di svariati dibattiti, è emerso che le problematiche che daranno un nuovo slancio alla Città sotto il profilo dello sviluppo, saranno il rinnovamento del trasporto pubblico ed il rilancio del Porto.
Nella qualità di cittadino mi sono sentito profondamente offeso.
Fermo restando che possano essere sicuramente problemi da affrontare, non comprendo come questa Gente non abbia ancora capito che i cittadini siano arrivati alla frutta, e che i problemi al momento siano altri.
"BISOGNA ASSOLUTAMENTE PARLARE DI LAVORO E STOP."
Io non ho ancora visto il programma del candiato del M5S, Paolo Putti, ma non mi sembra di inventare nulla pensando che quando si ferma il mondo dell'Edilizia, si ferma l'intero motore finanziario del territorio e che quindi sia necessario ritrovare nuovi stimoli per il settore riproponendo un economia improntata su di essa, che aiuti nel contempo i Cittadini.
Secondo il mio modesto parere tutto transita attraverso il rinnovamento del patrimonio edile cittadino esistente, in funzione del risparmio energetico.
Va ricordato che alla scadenza del 2020, tutte le costruzioni edili, dovranno garantire consumi energetici "0".
A tale proposito non ho ancora sentito nessuno richiedere alle banche di metttere a disposizione dei Condominii, mutui che permettano la spesa per la trasformazione energetica per mezzo dell'installazone di serramenti e cappotti termici adeguati, onde risparmiare fino al 70-80% sulle bollette ed adeguarsi in tempi programmati alla fatidica data che è tra 8 anni e non tra 100.
Questa è l'unica ricetta che permetterà alle Aziende di ripartire assumendo personale, ridando dignità e nuova qualità di vita alle persone
Prendiamo spunto dalla Provincia di Bolzano.....tutto è possibile, basta volerlo!!!

Gerolamo Santonocito 26.02.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe fai una sezione dove possiamo boicottare le aziende che delocalizzano!

Articolo dal fatto quotidiano:

Delocalizzazione, la mappa delle aziende emigrate oltreconfine
Da Fiat a Benetton, passando per Telecom e Ducati. Ecco una mappa delle attività spostate all’estero da alcuni grandi gruppi italiani.

FIAT: stabilimenti aperti in Polonia, Serbia, Russia, Brasile, Argentina. Circa 20. 000 posti di lavoro persi, dai 49. 350 occupati nel 2000 si arriva ai 31. 200 del 2009 (fonte: L’Espresso).

DAINESE: due stabilimenti in Tunisia, circa 500 addetti; produzione quasi del tutto cessata in Italia, tranne qualche centinaio di capi.

GEOX: stabilimenti in Brasile, Cina e Vietnam; su circa 30. 000 lavoratori solo 2. 000 sono italiani.

BIALETTI: fabbrica in Cina; rimane il marchio dell’ “omino”, ma i lavoratori di Omegna perdono il lavoro.

OMSA: stabilimento in Serbia; cassa integrazione per 320 lavoratrici italiane.

ROSSIGNOL: stabilimento in Romania, dove insiste la gran parte della produzione; 108 esuberi a Montebelluna.

DUCATI ENERGIA: stabilimenti in India e Croazia.

BENETTON: stabilimenti in Croazia.

CALZEDONIA: stabilimenti in Bulgaria.

STEFANEL: stabilimenti in Croazia.

TELECOM ITALIA: call center in Albania, Tunisia, Romania, Turchia, per un totale di circa 600 lavoratori, mentre in Italia sono stati dichiarati negli ultimi tre anni oltre 9. 000 esuberi di personale.

WIND: call center in Romania e Albania tramite aziende in outsourcing, per un totale di circa 300 lavoratori. H 3 G: call center in Albania, Romania e Tunisia tramite aziende in outsourcing, per un totale di circa 400 lavoratori impiegati.

VODAFONE: call center in Romania tramite aziende di outsourcing, per un totale di circa 300 lavoratori impiegati.

SKY ITALIA: call center in Albania tramite aziende di outsourcing, per un totale di circa 250 lavoratori impiegati.

Paolo Madaro 26.02.12 17:47| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo il 2013 se non l'hai capito, le persone non voteranno neanche più a voi con gli sconvolgimenti che stanno preparando, tra cui lo scioglimento dell'arma dei carabinieri.

Peggio della Grecia In Italia stipendi tra i più bassi nell'Ue:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/26/retribuzioni-litalia-ultimi-posti-europa-industria-servizi-meno-pagati/193960/

Occult Experiment Commentatore certificato 26.02.12 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Te lo do io il salto ne vuoto, avete sentito in televisione discutere di questo?:

ESCLUSIVO! La Banca d'Italia confessa di essere una SPA ed ammette il falso in bilancio!

http://vimeo.com/32921665

Ciao, ecco perchè tra le altre cose depenalizzare il falso in bilancio.

Occult Experiment Commentatore certificato 26.02.12 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Rubare per 30 anni e farla franca.

Riepilogo dei reati commessi e prescritti di Silvio Berlusconi - 3 - fine


Falso in bilancio Fininvest dal 1989 al 1996 : Secondo i giudici il gruppo Fininvest ha utilizzato, nel periodo che va dal 1989 al 1996, 65 società estere per movimentare e accantonare, fuori bilancio, circa 1550 miliardi di lire., Berlusconi avrebbe inoltre utilizzato parte dei 1550 miliardi per liquidare pagamenti riservati a Craxi, Previti e Squillante.Salvato dalla prescrizione per la depenalizzazione del falso in bilancio dello stesso governo Berlusconi

- Processo SME : Berlusconi era accusato di corruzione sui giudici durante le operazioni per l'acquisto della Sme e fu rinviato a giudizio insieme a Cesare Previti e Renato Squillante. Il processo di primo grado si è concluso con condanne per Previti e Squillante
Il ricorso della procura di Milano contro la sentenza di assoluzione viene rigettato dalla VI sezione penale della Corte di Cassazione il 26 ottobre 2007. Berlusconi esce così assolto definitivamente da questo processo. Non vi è dubbio, invece, che Cesare Previti, con fondi della Fininvest, abbia versato tangenti a magistrati romani per pilotare un giudizio cui la stessa Fininvest era interessata.
Il 30 gennaio 2008 Silvio Berlusconi è stato prosciolto per l'accusa di falso in bilancio nel processo SME, in quanto il fatto per il quale è stato imputato, a seguito della riforma sul falso in bilancio promossa dallo stesso governo Berlusconi, non costituisce più reato.

Mario R 26.02.12 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Spero per l'integrità di questo Stato che in Parlamento non si chiudano a riccio ma visto che fino ad ora se ne sono sempre fottuti non ci vorrà molto a fare 2+2...

Giovanni F. Commentatore certificato 26.02.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Rubare per 30 anni e farla franca.

Riepilogo reati commessi e prescritti di Silvio Berlusconi - 2

- Falsi in bilancio Milan Secondo l’accusa, in particolare, i bilanci della società Milan sarebbero stati «fraudolentemente falsificati» negli anni 1993 e 1994; Poi estesi tra il 1991 e il 1997. Il processo si è concluso con la prescrizione perché il fatto non costituisce più reato dopo la riforma del reato falso in bilancio e dell'accorciamento dei tempi di prescrizione fatta dallo stesso governo Berlusconi

- 1999 - Falso in bilancio e frode fiscale nell'acquisto dei terreni di Macherio . Per la frode fiscale (reato commesso) interviene l'amnistia come conseguenza del condono fiscale del 1992

- Lodo Mondadori : Berlusconi era accusato (assieme a Cesare Previti, Attilio Pacifico, Giovanni Acampora e Vittorio Metta) di concorso in corruzione in atti giudiziari , per aver pagato i giudici di Roma in modo da ottenere una decisione a suo favore per l'acquisizione della Mondari
La Corte d'appello, su ricorso della procura, decide nel 2001 che per Berlusconi è ipotizzabile il reato di corruzione semplice, e non quello di concorso in corruzione in atti giudiziari; Previti e gli altri imputati sono stati condannati in via definitiva, mentre per questo stesso episodio per Berlusconi, è subentrata la prescrizione del reato di corruzione semplice dopo la riforma del reato falso in bilancio e del'accorciamento dei tempi di prescrizione fatta dallo stesso governo Berlusconi
( La sentenza di appello del processo Mondadori a carico di Previti, confermata dalla Cassazione, dice però esplicitamente che Silvio Berlusconi aveva “la piena consapevolezza che la sentenza era stata oggetto di mercimonio”)
In sede di Giustizia civile e di risarcimento . La Corte d'Appello ha condannato la Finivest a risarcire la Cir circa 560 milioni di euro

Mario R 26.02.12 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non riesco a capire tutti questi rivoluzionari da strapazzo felici perchè "finalmente" è partita la "lotta all'evasione" (dei piccoli chiaramente, i grandi evasori, banche in primis, non si toccano) che distruggerà le ultime piccole e medie aziende italiane...

l'evasione fiscale è una difesa delle piccole imprese contro un fisco vorace ed un governo indecente che spreca TUTTO quello che preleva dai cittadini.

Oltretutto non servirà a nulla.. il problema non è l'evasione.. il problema è la struttura dell'euro che impone agli stati di indebitarsi con le BANCHE PRIVATE come i comuni cittadini per ogni euro che utilizzano.. UNA PURA FOLLIA!!!

i casi sono due:

O siete a favore di questo sistema di potere e allora ok, la lotta all'evasione serve a mantenere questo stato di cose..

oppure siete contro questo sistema e allora non ha senso lamentarsi perchè non riceve abbastanza soldi per autoalimentarsi. Si tratta solo di invidia verso chi ha la possibilità di salvare un po dei suoi guadagni dalla rapina legalizzata.

E' come se il 13 luglio 1789, giorno prima della presa della Bastiglia, i rivoluzionari si fossero ritrovati per gli ultimi preparativi... ok.. tutto pronto... domattina si inizia la rivoluzione... oh.. però... mi raccomando.. avete pagato tutti le tasse????

Rivoluzionari si, ma con il 740 in ordine...

PS. Vorrei sinceramente sapere se il M5S è contro la permanenza nell'euro, per il ritorno alla sovranità monetaria, la nazionalizzazione della Banca d'Italia... questo è indispensabile per salvare l'Italia. Il resto è fuffa.. il debito è una truffa, è inestinguibile e porterà matematicamente al fallimento del paese.

in bocca al lupo a tutti, ne avremo bisogno...

NICOLA C. 26.02.12 17:28| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Rubare per 30 anni e farla franca.

Riepilogo dei reati commessi e prescritti di Silvio Berlusconi - 1

- 1979 : Silvio Berlusconi riceve la visita di tre ufficiali della G.di Finanza nella sede dell'Edilnord società intestata a Umberto Previti ma di cui Berlusconi era proprietario unico. Agli agenti risponde di essere «un semplice consulente esterno addetto alla progettazione di Milano 2»; I militari, pur avendo riscontrato più di un'anomalia nei rapporti tra lo stesso Berlusconi e misteriosi soci svizzeri, chiudono così l'ispezione.
I tre finanzieri fanno carriera: si chiamano Massimo Maria Berruti, Salvatore Gallo (iscritto alla loggia P2 insieme a Berlusconi) e Alberto Corrado . Massimo Maria Berruti, il capo-pattuglia , lascia la Guardia di Finanza pochi mesi dopo per andare a lavorare alla Finivest. Arrestato nel 1994 insieme a Corrado per i depistaggi nell'inchiesta sulle mazzette alla Guardia di Finanza. In seguito viene eletto deputato di Forza Italia e del PDL, poi condannato in via definitiva a 8 mesi di reclusione per favoreggiamento. Siede tuttora in parlamento

- 1990 Falsa testimonanzia sull'iscrizione alla P2 : il tribunale di Venezia nel 1990, essendo stata varata un'amnistia nei primi mesi di quello stesso anno, dichiarava il reato commesso ma estinto a causa dell' intervenuta aministia.

- All Iberian 1 (finanziamento illecito al PSI di Craxi fino al 1992) : nel 1998 il tribunale condannò Craxi a 4 anni di carcere e Berlusconi a 2 anni e 4 mesi per finanziamento illecito (tangenti) Il processo finisce in prescrizione (per la riforma del reato di falso in bilancio e dei tempi di prescrizione fatta dal governo Berlusconi nel 2002)

- All Iberian/2 (falso in bilancio aggravato Fininvest) : Il processo si è concluso con la prescrizione perché il fatto non costituisce più reato dopo la riforma del reato falso in bilancio e del'accorciamento dei tempi di prescrizione fatta dallo stesso governo Berlusconi


Citazione " I disordini sociali sono alle porte e i partiti si stanno preparando. Nella primavera del 2013 può succedere di tutto "
Assolutamente vero : Osservate questo video di " Russia Today " dove si parla di militari francesi e di altre nazioni che partecipavano ad atti terroristici contro la Syria e ora sono prigionieri .
h t tp://www.voltairenet.org/France-s-secret-war-against-the
Siamo sull'orlo della guerra mondiale e i giornali Italiani stanno zitti ma ci riempiono di palle . La verità' si deve leggere sui siti stranieri . Qui in Italia le bugie sono la verità' e la verità' e' una bugia .
Poi c'e' la situazione con l'Iran che ha messo delle sanzioni contro l'Italia come risposta alle sanzioni della EU . Quindi il prezzo del petrolio salirà' e ci sarà' anche la possibilità' di una guerra mondiale orchestrata dai soliti USA e i criminali della NATO .
Io penso che la formazione di nuovi partiti non funzionerà' se al comando ci saranno i soliti venduti al club Bilderberger e massoneria . Questi venduti sono fedeli prima di tutto al dogma EU , NATO , Euro , Basi americane , chiesa e infine alla popolazione italiana . Per questa ragione bisogna rifiutare le loro candidature . Si deve ricominciare daccapo con facce nuove .

Pietro Donato 26.02.12 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

strano che in questa pagina non trovi spazio la voce Islanda; ha dato un esempio valido.

ma, prima di andare a combattere, siamo sicuri di sapere dove sta di casa "il nemico"?

quello che fa agitare tutti a destra e a manca come ciechi, senza sapere dove e cosa ...

AstroTime 26.02.12 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Voterò certamente il movimento 5 stelle, l'unico possibile. Grazie di essere un'alternativa.

Flavio Bettollo 26.02.12 17:25| 
 |
Rispondi al commento

La foto e' per caso tratta dal film "the canyon" del 2009 di Richard Harrah o dal film che sta per uscire nel 2012 di cui non ricordo il titolo in cui c'e' un pazzo che resta intrappolato in un crepaccio del grand canyon?

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.12 17:22| 
 |
Rispondi al commento

E' urgente preparare le primarie on line.

Trasparenti.

Senza contrasti inutili.

Quelli nei Comuni e Regioni finiscano il loro mandato (non facciamo i "De Magistris").
L'importante è il programma, che è già pronto da tempo.

E' anche ora di chiedere ufficialmente osservatori ONU per le prossime elezioni politiche.

alberto arnoldi 26.02.12 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, Beppe,
mi sembri sempre più un politico, prima non vuoi le elezioni perché sarebbero una rovina ed adesso non vuoi più Monti perché porta l'Italia in recessione.
Cavalchi l'onda come i peggiori professionisti del settore!
La politica di Monti era ben risaputa ANCORA prima della sua attuazione ed era stato scritto nel Blog da me e molti altri BEN PRIMA che questi arrivasse a ricoprire il ruolo di Presidente del Consiglio.
Ma come puoi pretendere che uno che ha "sguazzato" nella burocrazia Europea sino all'altro giorno possa difendere l'Italia?
Onestamente al movimento credevo molto, ma se queste sono le posizioni anche del Movimento col piffero che prende il mio voto!

Donato Tobi () Commentatore certificato 26.02.12 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"nel 2013, sono quasi certo che non si terranno le elezioni;"

Io invece sono convinta che ci saranno le elezioni e ci sara´un novello Mussolini che la maggioranza votera´.
Purtroppo non nutro speranze sulla intelligenza e capacita´critica della maggioranza degli italiani.
Sapranno fare il lavaggio del cervello appropriato.
Prima getteranno il paese nel panico, o con un possibile default o qualcosa di simile, poi ci sara´il caos e poi verra´il nuovo Messia.
Poi saremo TUTTI finiti.
Penso che anche Internet sara´censurata.

Patrizia B. 26.02.12 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è una repubblica democratica affondata sul lavoro.

fabrizio castellana Commentatore certificato 26.02.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Fermate chi scrive queste banalità atroci!

Dino Lamagna 26.02.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento

@ leghisti e neonazisti di vera cacca italica!

LA RABBIA INUTILE (euro si o no)

- IERIsera (26-01-12) a serviziopubblico si è avuta l'ennesima dimostrazione del totale
BECERISMO-ignoranzaMAXIMA- della LEGA NORD e dei suoi solidali. Quando cito solidali
mi riferisco anche ai NON leghisti che condividono le stesse o alcune COGLIONATE
esposte. Del tipo : " colpa della globalizzazione , colpa dell'euro " .
E' ovvio la conseguenza vista in diretta dell'operaio sardo contro il coglione super del
_castelli (dicaccaVerde)! Ehh!

Euro o dollaro , o sterline o MARENGHI legaioli non c'azzecca !
La "presunta" globalizzazione nemmeno, visto che il Pianeta Terra è "globalizzato da
decenni e decenni , sebbene una velata "guerra fredda" non lo facesse vedere ai soliti
coglionazzi orbi. (leghisti e neonazistelli deviati molto ignoranti).
Il "petrodollaro" è di origine centenaria. Forse risale alla prima "automobile" a benzina! Eh!
I popoli negli Stati che sfuggivano al mercato del petrodollaro erano ed sono tuttora quelli
che hanno RISORSE INTERNE (POZZI PETROLIFERI) con consumi civili e industriali
sempre nello stesso Stato in cui c'è la risorsa. Da questo si evince facilmente che il prezzo
alla pompa non sarà mai dipendente dall'andamento del mercato finanziario.

Se vogliamo puntare sull'altra risorsa importante, oltre l'energia, l'alimentazione; osserviamo
che la DISTRUZIONE della NOSTRA AGRICOLTURA (tra allevamento e colture) è dovuta
al costante inquinamento e all'abbandono del territorio da parte degli addetti oppressi dalle
solite "mafie-lobby" finanziarie che usano il mercato agricolo SOLO PER SPECULAZIONE.
Infatti non si capisce come mai prodotti di provenienza da luoghi meno "curati" e più inquinati
(Cina, India, Marocco, Egitto , etc etc ) siano abbondanti e molto a buon mercato dei nazionali.
Come del resto diceva il coltivatore siciliano a cui davano pochi cents al kg per il grano mentre
il pane lo trova a Palermo oltre i 3,50 € !


"1. conti correnti a costo zero per pensionati poveri"

Sicuramente le banche ci penseranno loro a turlupinarli a dovere.
Non passa giorno che uno non si renda conto del mondo in cui viviamo...

Solo ieri ho visto un video fatto da un ex dipendente di banca che raccontava come le banche spaessero individuare i "deboli" e dissanguarli a dovere.
In Inghilterra nell´ultimo anno sono aumentati i suicidi per debiti.Gente con un reddito minimo a cui la banca dava crediti che erano impagabili.Crediti sui crediti.
Uno era arrivato al punto in cui lo stipendio era appena sufficiente a pagare gli interessi...
Cosa succedera´nel futuro prossimo?

Patrizia B. 26.02.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che l'"incipit" sia troppo ottimista; nel 2013, sono quasi certo che non si terranno le elezioni; ormai quasi indistinguibili tra loro, maggioranza e finta opposizione chiuderanno le porte a qualunque pretesa di rinnovamento, con la scusa della delicatissima situazione, perchè Monti non avrà ancora terminato il suo sporco lavoro, e perchè, in fondo, ce lo chiede l'Europa ed il Mondo intero, di continuare su questa strada...

harry haller Commentatore certificato 26.02.12 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
io leggo quotidianamente quello che scrivi. Sono intervenuta qualche volta sul tuo blog per dire la mia. Che, gira e rigira, e' sempre quella alla fine....
---------------
DEVI CANDIDARTI A PREMIER DEL MOVIMENTO 5 STELLE !!!!
DEVI AFFRONTARE TRASMISSIONI E DIBATTITI IN TV !!!
NON DEVI LASCIARE CHE A PARLARE SIANO SEMPRE GLI STESSI !!!!
NON SEI ANCORA VISIBILE ALLA GRAN MASSA E, SE NON FARAI QUALCOSA IN PIU' DEGLI SPETTACOLI E DEL BLOG, LA GENTE NON VOTERA' PER IL MOVIMENTO 5 STELLE SE NON IN MINIMA PARTE !!!
------------
Mi sto guardando e riguardando "Reset", il tuo spettacolo di fine marzo 2007.
Sono passati 5 anni ma e' attualissimo purtroppo..... non e' cambiato nulla, anzi le cose peggiorano di giorno in giorno. Ma anche se chi ha assistito a "Reset" ti volesse votare in massa, non basterebbe. Perche' per alcune migliaia che ti hanno visto e sentito, ci sono MILIONI che non ne sanno nulla!!!
--------------
CANDIDATI !!!!!!!!!! AAAARRRGGGHHHHH !!!!! ( urlo di dolore....). e basta...ho finito.

Patrizia Monachesi (l'incommensurabile patty), Ferrara Commentatore certificato 26.02.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento

ma guarda che strane notizie per il web (by tze tze)

l'uomo delle banche Mario Monti bastona le "banche"

1. conti correnti a costo zero per pensionati poveri

2.zero spese su acquisti di carburante meno di 100€
(per ora a spese dei gestori ma non tutti)

allora che cazzo raccontano i maldestri e la lega
ladrona di merda ??? eh!


E´possibile che l´unica alternativa sia tirare bombe?
Quando c´e´un modo semplicissimo incruento per mandare tutti a quel paese.
Basta dire:
IO NON PAGO!!!
Quando verra´il momento di pagare l´ICI se un milione di contribuenti NON pagasse...cosa farebbe equitalia?
Se 5 milioni non pagassero, cosa succederebbe?

Molti pensano che succederebbe l´apocalisse, che andremmo immediatamente in default.
Molti non capiscono che se non siamo ancora andati in default e´perche´NON FA COMODO.
Lasceranno la Grecia, lasceranno il Portogallo.
NON LASCERANNO l´Italia.

Eppure il default sul debito sarebbe la nostra salvezza.
Nel 1992 eravamo in una simile crisi.
L´Italia (e la Spagna) ha svalutato la lira del 50%
In un anno il PIL e´cresciuto del 4%.
Il nostro PIL ha smesso di crescere quando siamo entrati nell´Euro.
E allora?
Io penso che il fallimento (come l´Islanda) azzerebbe i debiti, ci costringerebbe alla lira, ma nazionalizzando la Banca dÍtalia potremmo stampare moneta, potremmo produrre a prezzi competitivi e potremmo esportare.
Tutto quello che l´Europa del Nord non vuole.
Dopo l´entrata dell´Euro il Nord Europa si e´arricchito, il sud si e´impoverito.
Possibile che nessuno capisca qual´e´la soluzione?
Sign. Grillo, usi il potere mediatico che ha per fare una VERA Rivoluzione, non un partito tra i partiti (anche se si chiama movimento)
Non c´e´nulla da modificare, purtroppo il sistema e´marcio e non funziona. Cambiamo il sistema.

Patrizia B. 26.02.12 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Pechè Grillo i negozi possono omettere di emettere gli scontrini...ma che discorsi ipocriti.

Maurizio s., CAMPOBASSO Commentatore certificato 26.02.12 16:59| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
NON MOLTO TEMPO FA',MENTRE AVEVO IL COMPUTER AD AGGIUSTARE PER DEI VIRUS HO ASCOLTATO SU EURONEWS (CANALE COMPLETAMENTE FUORI DAL CONTROLLO DEI PARTITI E DI NONNO B,PER FORTUNA).
UN GIORNALISTA DICEVA ANZI RACCONTAVA,COME FOSSE FUORI CONTROLLO LA SITUAZIONE PER IL DEBITO, PRIMA CHE IL MOVIMNETO DEI PIRATI,METTESSE SOTTO CONTROLLO E SOTTO SCACCO I VERI RESPONSABILI,DEL DEBITO,CIOE': LIBERALI (VEDI PLD ELLE,MENO ALLE ETC) E LE BANCHE. NON POSSIAMO ARRENDERCI IN OGNI CASO,GLI METTEREMO ANCHE NOI SOTTOCONTROLLO,ANCHE SE DOVESSERO METTERCI SOTTO CON OGNI SBARRAMENTO POSSIBILE, COMPRESO L'UNIONE DI TUTTI I RESPOSABILI DEL DEBITO,IL MOVIMENTO 5 STELLE NON SI ARRENDE MAI,ANZI E' AVANTI,SARA' UN 2013 DI FUOCO!!!!!!!!!!!!
ALVISE

alvise fossa 26.02.12 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Oggetto : LAVORO PRECARIO E ARTICOLO 18 (SENZA DIMENTICARE CHE I SALARI SONO TRA I PIU’ BASSI IN EUROPA).

L'Italia deve agire sulle cause della crisi:

REGOLAMENTAZIONE FINANZA
Servono norme per vietare da subito e per sempre le vendite allo scoperto dei titoli di stato e azionari, come avviene nei grandi paesi europei (v.Germania). Oggi la libertà di azione avvantaggia solamente la speculazione creando forti scossoni alla stabilità economica . Positivo in un mercato degno di questo nome prevedere l’eliminazione dei derivati, toxic bond , cds ecc.

INFRASTRUTTURE E IMMOBILI: non si può spendere su beni che non servono, almeno per i prossimi anni (sei milione di abitazioni invendute , centinaia di opifici mai utilizzati e infrastrutture utilizzate al 70% della potenzialità).

TAGLI ALLE SPESE
Il rientro del debito deve, in particolar modo, concentrarsi sui tagli di spesa; auto blu, spese per la politica ,contributi ai partiti, contributi ai giornali, spese per l’esercito , non adeguate alle condizioni del paese.

EVASIONE FISCALE
Serve una tracciabilità corta al di sotto dei 250 euro e l’efficientamento tecnologico della struttura di controllo

PREVIDENZA
Provvedere al ricalcolo degli assegni di pensione, che superano i 4000 Euro, in corso di erogazione. Applicando il metodo contributivo retroattivo e garantendo per il 2012 la cifra di cui sopra. Aumento di 30 Euro mensili per le pensioni minime

AUMENTO DEL PIL

Lo stato e le amministrazioni provvedano al pagamento, dopo sessanta giorni, dei debiti contratti con le imprese per forniture e servizi
LIBERALIZZAZIONI : sia reso gratuito l’utilizzo delle autostrade , togliendo pedaggi e caselli come contropartita alle enormi tasse pagate e alle accise sui carburanti. IMPOSTA SUL PATRIMONIO
1% sui patrimoni oltre 500mila euro
LAVORO
Il salario in Italia è tra i più bassi in Europa, non si può licenziare a piacimento

Orlando M 26.02.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Chi oggi farnetica per un'uscita dall'euro,non ha capito la questione,esattamente come quando,ugualmente senza capire la situazione
ha voluto ad ogni costo aderirvi !

Far parte della casa comune europea è stato per noi italiani come vincere un terno al lotto (probabilmente non avrebbero mai dovuto lasciarci entrare) ed ora qualche frignone blatera di un ritorno alla lira (isolazionsimo suicida) come possibile soluzione ?

Spero vivamente che la posizione ufficiale del M5* non vada in tal senso - c'è già la Lega a proporre simili oscenità !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 26.02.12 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La stagione delle bombe potrebbe tornare"! E' per frasi come queste che ti accusano di essere un "violento" e un istigatore al populismo! Io, al tuo posto, mi guarderei bene dal pronunciarle. Già, ma io non sono al tuo posto, ma dal mio piccolo auspico che non si debba mai arrivare a tanto!

Antonella G., Taranto Commentatore certificato 26.02.12 16:49| 
 
  • Currently 1.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

in riferimento al post - la cosa che più mi lascia sbalordito è il fatto che la gente comune non si sta assolutamente rendendo conto di che cosa è accaduto - dicono tutti che la crisi passerà e che non finiremo mai come la grecia -
mentre chi sa e può farlo, abbandona in fretta la nave,questi stanno ancora lì a ballare e brindare davanti ad un rassicurante bruno vespa ...

quanto è strana la realtà !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 26.02.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma i Puffi da che parte vogliono stare,e chi devono difendere??La Gente o i potenti??Il primo che fa il piangina e si lamenta che qualcuno o anche all'estero ci dicono che siamo solo Spaghetti-MAFIA e pregato di stare in rigoroso silenzio!!!L'ITALIAN MAFIA STYLE c'è sempre è uno stile dell'italico,sopratutto quello potente!!IeriSera a portanuova stazione Fs di torino si è visto un lampante esempio di Dittatura becera,di chiaro stampo mafioso;gente tranquilla che è andata a manifestare pacificamente picchiata a sangue;da SERVI che dovrebbero essere dalla nostra parte ed invece,NO!!SPARTACO MORTOLA già pluricondannato per G8genova diaz;a capo Polfer torino è uno dei responsabili mattanza ieri sera,ma più importante ancora sarebbe chi ha fatto partire l'ordine???Le FORZE DEL DISORDINE una volta per tutte volete:stare con il POPOLO o contro il POPOLO???A già ma i vertici delle cosidette forze dell'ordine vengono pagati a suon di Dinero per stare obbedienti e buoni ai potenti;SOLDI PUBBLICI NOSTRI!!!!Telegiornali e Giornalisti SERVI SCHIAVI BECERI schifosi come sempre a Falsificare i fatti e poi che del TG3Piemonte....RESET Vergognosi!!!!Sapete che penso l'ITALIA non vuol Cambiare,e non cambierà mai se andiamo avanti così;noi siamo in DEMOCRAZIA etc etc tutte parole prive di senso;siamo troppo Mafiofizzati.....Auguri miei Compatrioti per voi e generazioni future;siamo GAME OVER sappiatelo.....NOTAV

Rimetto post:Buonagiornata ITALIA andata a MALE....

alberto pepe, torino Commentatore certificato 26.02.12 16:35| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

26 febbraio 2012
Uccidono il figlio, processano la madre
Doveva iniziare il primo marzo a Mantova ma subirà un rinvio, per l'impedimento di un tecnico di parte civile, il processo a Patrizia Moretti e ad alcuni cronisti ferraresi denunciati per diffamazione dalla pm Mariangela Guerra, quella di turno all'alba del 25 settembre 2005 quando il figlio di Patrizia, Federico Aldrovandi, incappò nel misterioso e violentissimo "controllo" di polizia nel quale fu ucciso.
Aveva 19 anni e stava solo tornando a casa a piedi dopo una notte in discoteca. Ci sarebbe voluta una faticosissima indagine difensiva - una sorta di controinchiesta da parte dei familiari del ragazzo e dei loro legali - perché i quattro agenti fossero condannati in primo e secondo grado per eccesso colposo nell'omicidio colposo. Per il 21 giugno è prevista la sentenza di Cassazione a mettere la parola fine al filone principale del clamoroso caso di "malapolizia" che, tra i vari strascichi, ha visto altri quattro tra colleghi e superiori dei quattro agenti finire alla sbarra per aver contribuito a depistare le indagini di quella domenica mattina.
Intanto, però, c'è quest'altro processo che ribalta le posizioni e prova a inchiodare la madre coraggio grazie alla quale si riaprì un caso dopo cento giorni di silenzio assordante e il tentativo di processare lo stile di vita della vittima anziché gli abusi della polizia. La querela della pm arriva nel 2010 dopo le sentenze sui depistaggi che, probabilmente, le impedirono di impostare correttamente le indagini.

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.osservatoriorepressione.org%2F2012%2F02%2Fuccidono-il-figlio-processano-la-madre.html&key=5106a5c36d46835835669cd2c456df46774d0dc5

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 26.02.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Quindi è il momento di prepararci.

- cominciamo a scrivere il programma?
- è pronto il metodo per scegliere i nostri candidati?


per il programma io propongo:
1' punto. Uscita dall'Euro e ritorno alla moneta nazionale.
2' punto. Revisione radicale delle leggi introdotte da Monti


Non lasciamo l'Italia nelle mani di questa gente!

Roberto M., Reggio Emilia Commentatore certificato 26.02.12 16:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 37)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attualmente ci sono segnali che fanno pensare ad altro.

1) Berlusconi dichiara: "Monti anche dopo il 2013".
2) Il PDL cambierà nome.
3) I sondaggi commissionati da B indicano il PDL ai minimi storici (finalmente) si parla di 8%!
4) Con uno sbarramento alto rischiano di rimanere fuori pure loro.

In parole povere, B ha perso nettamente consensi, a tal punto da indurlo a cambiare nome al partito e ad intraprendere una serie di iniziative per temporeggiare. Dopo le amministrative si capirà davvero cosa sarà del PDL e come si muoverà l'omino mediaset.

1) Se B & B finissero nello stesso partito non li voterebbero più nè gli abituali elettori di destra nè quelli di sinistra.
2) Bersani aspetta anche lui i risultati delle amministrative.


Insomma alle prossime politiche mi aspetto una situazione molto diversa da quella prospettata da Beppe, che a quanto pare ha dimenticato delle imminenti amministrative.


"Mister Belsito" , la storia segreta.

Genova - Assegni spariti o falsificati. Fallimenti a catena e amicizie pericolose. Un “tesoro” ottenuto da un (ex) amico ammanicato alla peggiore Prima Repubblica, che oggi lo accusa di averlo ridotto sul lastrico. E una serie di acrobazie finanziarie - sul filo di due inchieste archiviate per un pelo - che ne raccontano un passato finora ignoto, in cui parrebbe aver messo da parte non si sa come almeno due miliardi delle vecchie lire. (Continua)

Il SecoloXIX
http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2012/02/22/AP5CjZwB-segreta_belsito_storia.shtml#axzz1nKPAmGjJ

B&b spa 26.02.12 16:20| 
 |
Rispondi al commento

"Tragedie del lavoro: imprenditore in difficoltà s'impicca , elettricista disoccupato si spara
Nel fiorentino un 64enne titolare di un'impresa ritrovato appeso all'interno del suo capannone."
Fonte: Corriere.it

Chi ne è responsabile?

E' troppo dire che questi episodi sono la cartina di tornasole del presente in Italia?

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.02.12 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe. Il 2013 sarà troppo lontano per lanciare un'offensiva al potere corrotto italiano.
Occorre intensificare le azioni del M5S, manifestazioni creative, proteste di massa, mediare con altre