Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Chi c'e' dietro alla TAV?


27 febbraio 2012 - Val di Susa
(2:00)
http://www.beppegrillo.it/immagini/notav-grillo-27-febbraio.jpg

Sto guardando e seguendo quello che sta succedendo. Un ferito grave in val di Susa, l'accerchiamento della baita con persone dentro. Di nuovo violenze. Uno è caduto da un traliccio ed è grave in ospedale. A chi servono queste cose? Perché, porca di una puttana, io vorrei capire cosa c'è dietro questo sistema! Lo capirebbe anche un bambino che non serve la Tav: un tunnel di 50 km sotto un monte. Sono contro anche il partito di Sarkozy e la Corte dei Conti francese. Sono cifre che non stanno in piedi. Progetti di 15-20 anni fa. Quando le merci giravano. Oggi i camion sono vuoti. Si spostano container vuoti. È la fantascienza dei trasporti. Il nostro mondo è questo. E allora perché mandano avanti la politica, Fassino, i magistrati. Perché? Chi c'è dietro? Le banche? Perché hanno questi interessi le banche? Dove vanno a finire questi soldi? A chi? 1,2 miliardi di finanziamento e poi, gli altri? Non si sa. In un momento così disastrato con questi 22 miliardi, che è quanto verrebbe a costare l'opera, potremmo finanziarci la banda larga, potremmo finanziare la Rete, fare progetti di sviluppo. Dare lavoro a piccole e medie imprese. Perché fanno queste cose qui? È il momento di capire, capire! Perché dopo la TAV ci saranno il terzo valico, le gronde, il ponte sullo Stretto. Opere faraoniche per il rilancio della crescita. Non c'è crescita in questo settore. La crescita è dell'intelligenza.
Mandiamo a casa questa gente. Vi prego, vi prego! Prima che scoppi un casino ancora più grosso.
Adesso seguiremo e vi daremo notizia di quello che sta accadendo. Robe da pazzi!

27 Feb 2012, 11:41 | Scrivi | Commenti (321) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Caro Grillo torni a fare ridere.Non solo il malcontento dei giovani le porterà voti ma anche la violenza abominevole di molti suoi....
Il suo blog è troppo pieno di escrementi, è riluttante e disgustoso.
Ne abbiamo le tasche piene del suo inno al niente.
Non so se conosce Pasolini provi a leggere queste righe.
Sulla rivolta di Valle Giulia Pier Paolo Pasolini scrisse una famosa poesia, in cui affermò di schierarsi dalla parte dei celerini:[15]
« Adesso i giornalisti di tutto il mondo (compresi quelli delle televisioni
vi leccano (come credo ancora si dica nel linguaggio delle università)
il culo. Io no, amici.
Siete paurosi, incerti, disperati (benissimo)
ma sapete anche come essere
prepotenti, ricattatori e sicuri:
prerogative piccoloborghesi, amici.
Quando ieri a Valle Giulia avete fatto a botte coi poliziotti
io simpatizzavo coi poliziotti!
Perché i poliziotti sono figli di poveri.
Vengono da periferie, contadine o urbane che siano.
Quanto a me, conosco assai bene
il loro modo di essere stati bambini e ragazzi
le preziose mille lire, il padre rimasto ragazzo anche lui,
a causa della miseria, che non dà autorità.
La madre incallita come un facchino, o tenera, la salvia rossa (in terreni altrui, lottizzati);
i bassi sulle cloache; o gli appartamenti nei grandi

caseggiati popolari, etc. etc. »
Pasolini così concludeva :
« A Valle Giulia, ieri
si è così avuto un frammento
di lotta di classe: e voi amici
(benché dalla parte della ragione)
eravate i ricchi.
Mentre i poliziotti (che erano dalla parte
del torto) erano i poveri.
Bella vittoria, dunque,
la vostra! In questi casi
ai poliziotti si danno i fiori, amici. »

Patrizia 01.03.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe,parlono della tav come una soluzione al trasporto su gomma, ma la verità e questo e il mio pensiero che invece vogliono aprire una cava per cercare uranio,e una volta fatto il buco riempirlo con tutte le scorie delle centrali nucleari francesi.
ma a volte pensare male
però,lo si potrebbe chiedere a Prodi e berlusconi

claudio pifferi 01.03.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei fare una domanda pura e semplice . . . passo le vacanze in val di Susaogni volta che posso mia madre è di quelle parti e vorrei fare una domanda molto elementare.
I giornalisti non hanno mai avuto rispetto per nessuno hanno trasmesso pure durante l'ora di pranzo i dettagli più scabrosi di quei processi mediatici atomi ( sollecito, la mamma di cogne etc. etc. ) quello che vorrei chiedere sono davvero convinti che il manifestante che hanno inquadrato mentre insultava i poliziotti ( cosa che dopo quello che è successo a Luca Abbà se lo meriterbbero anche un pochino che ca*** ), sia davvero della Valle di Susa ? Insomma detto sinteticamente io non credo che il tipo che hanno inquadrato sia un valsusino ne conosco una manciata di quelle persone che vanno a manifestare e ho seri dubbi che quel ragazzo sia autoctono del posto.

Jacopo F., Nerviano Commentatore certificato 01.03.12 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe e "Grilletti"
Siamo alla "SVOLTA"
Michele Ainis "DIRITTO COSTITUZIONALE"
"""""DICE CHE"""""
"E'meglio per l'uomo i Partiti e la DEMOCRAZIA
10ANNI in PARLAMENTO e poi ritorni a fare il tuo LAVORO"
...................OK..........................
LA PRIMA STELLA O IL PRIMO PUNTO DEL PROGRAMMA
.............E' QUESTO!!!!??................
I "DINOSAURI"devono SPARIRE
..........La "POLITICA NON E' UN LAVORO".....
"LORO NON SI ARRENDONO ED E' OVVIO"..........
........"NOI ...OI.,.HOI W M5S

Pierino Mitex 01.03.12 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti i lettori, anche se di questi tempi, rimane un augurio. Solo a pensare quello che dobbiamo subire giornalmente da parte dei potenti, dagli enti pubblici, dalle amministrazioni locali, dai politici ecc.ecc., mi ribolle lo stomaco e mi viene da vomitare. Trenitalia, che prende tanti finanziamenti dallo Stato, per rendere più efficienti i servizi al popolo, ha tagliato i treni diretti dal sud verso il nord, costringendo i viaggiatori ad attese di coincidenze e a cambi di treni, con enormi disaggi,compreso il trasbordo dei bagagli. Però, per compensare questi disaggi, si sta facendo la TAV, in modo che le merci,( le mozzarelle, le patate , i cetrioli), raggiungono immediatamente i mercati. Osservando ciò, mi viene un dubbio!!, per caso, le persone in Italia, vengono considerate al di sotto delle patate ,dei cetrioli o delle mozzarelle?????.

italo ricciardi 01.03.12 12:51| 
 |
Rispondi al commento

ti scrivo quà beppe perchè ti vedo hai parlato
e sei visibile,non sei la solita icona,mi
leggerai non lo so però,caselli non è il nostro modello,è un qualsiasi,che lo vogliano o no tutti
i santoni del cazzo,è un qualsiasi,Imposiamato
non è un qualsiasi,Borrelli non è un qualsiasi,
Lapore non è un qualsiasi,D'ambrosio,non è un
qualsiasi,Colombo,non è un qualsiasi,
e sto citando quelli che non possono più
attacare sono liberi,chiedo scusa aglialtri
che non cito,per quello che penso io
Sandro Pertini avrebbe sbattuto in galera tutti
compreso il presidente della repubblica attuale
il peggiore,il migliorosta e li avrebbe fatti
accomodare a S.Stefano Prov. Ventotene compresi
i fascisti mai estinti.
quindi Beppe facciamoci aiutare da questa gente
e aiutatiamoli.
ciao arrivati stamattina siamo scesi dai
nostri mezzi,abbiamo ricevuto le disposizioni
sul nostro operato obbiettivi sensibi per lo stato da proteggere,armi scariche,non accettate
provocazioni,intarvenite solo se in pericolo di vita oltre a noi ci sono altri contingenti che
stanno operando nel settore,azz;però mentre parlavamo fra noi eravamo coscenti di avere il
l'urlatore in collina facese breccia,ma quà non ci
posono vedere siamo come il fumo agli occhi
eppure stiamo difendendo la democrazia.
giriamo per le strade e per i quartieri e mercati
ci temono ma ci odiano noi non capiamo.
Afganistan?,no;Val di Susa? no:Operazione Vesri
Siciliani,a l'urlatore si chiamava Papa,e aveva
come segretario uno Spagnolo.e loro erano stati
mandati a difesa dei Magistrati.


claudio galletti 29.02.12 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
oggi esagero (due post).
Ho visto la tua faccia in cima alla pagina: mi sono venuti in mente gli occhi e il sorriso tristi di Charlie Chaplin.

Sicuramente sei pieno di lavoro, non hai un minuto vuoto. Ma ti invito ugualmente ad andare a leggere cosa racconta un fisico francese (le sue teorie le ha sottoposte, date in pasto, alla comunità scientifica di tutto il mondo che non è riuscita a trovarci una sola falla! = smontarle = quello che ha pubblicato sta in piedi scientificamente).
Questo signore si chiama Jean Pierre Garnier Malet.
E allora qui replico il tuo "ma porca puttana" nel chiedermi a mia volta: ma perché diavolo non si va a leggere quello che scrive quell'anziano fisico (solo nel corpo, perché seguito diverse sue conferenze e ti assiucuro che ha una gran bella testa).
Riassumo sapendo che corro il rischio di sentire commenti del tipo... "un altro che si portato fuori"; "ancora con sta storia della fine del mondo!".
Allora, tanto per iniziare, lui non parla di fine del mondo, ma di fine di un tempo (ciclo astronomico). Avviene ogni 25'000 anni circa ed è dimostrato (tutta la sua teoria è dimostrata!).
Siamo agli sgoccioli e non è che la terra si spaccherà in due, ma, dice, se non iniziamo a pensare diversamente...
Leggetelo!

Mauro ., Lugano Commentatore certificato 29.02.12 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, la TAV serve a chi ne trarrà benefici economici (immensi). Trova quelli ed hai la risposta alla tua domanda.
Sono quasi certo che dietro c'è per l'ennesima volta la criminalità organizzata. Ci dev'essere qualcuno che tiene per le palle diversi vostri politici. Non si spiega altrimenti.
In Italia non sieta MAI, dico MAI, riusciti ad evitare che la criminalità organizzata mettesse le mani sui grandi appalti. M-A-I! Lo dimostrano i fatti, i processi e le porcate che stanno ancora uscendo oggi. Corruzione, concussione, ... quante volte a distanza di tempo (poco o tanto) è saltato fuori che questo o quel politico / partito andava a braccetto con qualche mafioso/camorrista/ndranghetista? Onorevoli e uomini d'onore. Mica na stronzata.
La banche? Un sinonimo: "Intermediatori finanziari". Domanda: tra chi e chi?
Cerca lì e trovi di sicuro qualcosa.

Mauro ., Lugano Commentatore certificato 29.02.12 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti scrivo giusto per condividere una mia idea su chi puo' essere interessato alla nuova infrastruttura ferroviaria.
Immagina una grossa compagnia Italiana che investe un capitale enorme per comprare una miniera di carbone in Russia. Questo carbone dovrebbe essere utilizzato per la produzione di energia elettrica non solo in Italia ma anche in Portogallo. Una linea ferroviaria veloce e' il mezzo piu' economico ed efficace per raggiungere lo scopo. Sulla stessa linea inoltre si possono trasportare anche le altre commodities che al momento per economia sono trasportate via mare.
Ecco questa e' la mia idea.
Saluti
Paola

PT uk 28.02.12 23:57| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe.io sono essenzialmente pessimista di natura,e per come la vedo io non si può fare più nulla per impedire la tav..ahimè.ci sono troppi interessi sotto , si rischia solo di fare morire della povera gente o di farla finire in galera , perchè è solo la povera gente che ci va veramente in italia.se esistesse la democrazia si potrebbe fare semplicemente una raccolta firme ma come tu sai benissimo in italia non serve più.credo che tu sia l'unica persona che possa far riflettere tutti i no tav che andando avanti cosi , ci saranno altre tragedie anche più gravi ( speriamo di no), ma questo è proprio quello che vogliono i nostri politici : mettere tutti contro tutti.solo quando saranno tutte le forze dell'ordine , l'esercito , dalla parte dei cittadini , solo allora si cagheranno sotto questi potenti infami..ma per ora questa è utopia. ciao e grazie per tutto quello che fai da anni per questo popolo ormai abbandonato nella nebbia dell'ignoranza e della disinformazione !

francesco mancini 28.02.12 22:14| 
 |
Rispondi al commento

TI PREGO GRILLO NON MOLLARE!!
E' ROBA DA PAZZI!!
IO SONO PER IL NO TAV, MA ANCHE FOSSI DALL'ALTRA PARTE SAREI INORRIDITA DA QUESTO MODO DI GESTIRE LA COSA DA PARTE DEI GOVERNI E DEI POLITICI!!

SEMPRE NO TAV.

Laura Erre 28.02.12 20:31| 
 |
Rispondi al commento

il popolo italiano, sapete quando si muoverà? quando gli toglierete o il pallone o la pagnotta.........che schifo!

giorgio de grecis 28.02.12 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti,innanzitutto vorrei esprimere il mio ramarico per l'evento tragico avenuto in val di Susa, e l'augurio che Lucca Abbà possa rimetersi rapidamente,ma il motivo del mio intervento riguarda una delle ragioni invocate su l'inutilità di questo progetto faraonico;l'indiscutibile scarsità degli scambi commerciali tra la Francia e l'Italia,e vorrei fare una osservazione che secondo me non é negligiabile,in effetti sui TAV che circolano in Europa(TVG,ICE,THALIS,EUROSTAR)il volume delle merci trasportate é esattamente ZERO!Poiché i TAV trasportano solo ,ed esclusivamente passegeri.Le merci continuano a viaggiare su i convogli tradizionali e solo su le linee a loro riservate,peraltro vorrei far notare che i TAV hanno trasformato il modo di spostarsi in Europa per milioni di persone, e che molti collegamenti aerei(molto inquinanti e costosi) sono stati sopressi,se poi in Italia molte infrastrutture non si possono fare perché i maffiosi e i corrotti ci mettono le mani,allora acontentiamoci di qualche marciapiede,o di qulche "utilissimo" stadio dove andare a pagare qualche centinaio di euro per andare ad aclamare quei "fenomenali" calcioscomettitori che guadagnano "faticosamente " molti piu soldi dei politici,non vedo molta indignazione o manifestazioni altretanto veementi,buona riflessione a tutti.

Karl Gorges, ROUEN Commentatore certificato 28.02.12 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, come facciamo a mandarli a casa? chi votiamo al posto loro? o non andiamo a votare???? Io mi sento impotente, molto impotente!

elena francesca cauteruccio 28.02.12 18:39| 
 |
Rispondi al commento

certo Luca è caduto dal traliccio perchè ha commesso l'errore fatale di toccare i fili dell'alta tensione, ma quando sei inseguito e cerchi di non farti prendere magari può capitare, nella concitazione del momento, di perdere lucidità e fare un tragico errore, un passo falso che può costarti anche la vita... è stato giusto inseguire il ragazzo fin sul traliccio? era proprio necessario considerando l'esito nefasto che questo poteva provocare come poi è realmente successo? non sarebbe stato meglio invitarlo a scendere con calma e con tutte le precauzioni piuttosto che costringerlo a scalare precipitosamente il traliccio per non farsi prendere?.. non era davvero possibile, prima di inseguirlo, mettere delle protezioni alla base del traliccio che attutissero un'eventuale caduta?.. chi ha dato l'ordine di inseguire il ragazzo mettendo a rischio l'incolumità dello stesso e perchè?... spero che qualcuno indaghi per fare luce su questi aspetti della vicenda.

Nicolass 28.02.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capire chi c'è dietro la TAV......chi ha interesse alla sua realizzazione?

Gabriele Foxes, San Miniato Commentatore certificato 28.02.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento

cosa ci sarà ietro la TAV?...aspettate apro la porta e velo dico:...ghiiiiii!..ah! ecco:
domanda ai caduti dalla nuvole:
1-Il cemento è quotato in Borsa?
2-il ferro è quotato in borsa?
3-i veicoli da canitere sono quotati in borsa?
Qualcuno ha calcolato quanti milioni di metri cubi di cemento c'hanno dentro?(si perchè il guadagno si calcola in metri cubi).
Quante centrali di betonaggio verranno piazzate, e il materiale di risulta?dove verrà collocato...vedrete vi risponderanno:..intanto s'inizia e poi si vede!.

roby f., Livorno Commentatore certificato 28.02.12 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Ok! Ne riparliamo quando a uno di voi verrà tolta la casa o toccato qualche d'uno della vostra famiglia perchè delle teste di carciofo decidono di creare qualche cosa per riempire le loro tasche. Purtroppo riscopro di nuovo con vero dispiacere che noi italiani non potremo ottenere nulla finchè saremo uno contro l'altro, ognuno pensa a se e stop,ma voglio ancora credere, malgrado tutto, che non sia così, ma sia dovuto solo a mal informazione.

Raffaella L., Pavia Commentatore certificato 28.02.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

i no tav perdono i loro terreni, la loro salute, la loro valle, il loro mondo.
E se lo fanno a loro lo possono fare a tutti.

Tu che non lo capisci, è solo perchè non hai ANCORA perso abbastanza.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riassumo subito e sinteticamente il mio parere da MoVimentista a 5 stelle: SI al movimento NO TAV dei valligiani contadini, NO agli infiltrati casinisti dei centri sociali di estrema sinistra.

Mi è spiaciuto davvero per quel ragazzo, Luca Abbà; quelli sono gesti che non dovrebbero accadere, ma accadono perchè la situazione è al limite, ce ne saranno altri purtroppo. Meno male che l’attivista vestito da black block e col pugno sinistro alzato, non c’ha lasciato le penne (cosa immagino che sarebbe stata graditissima ai leader dell’estrema sinistra) provo pena per lui, ma ciò non mi impedisce di ragionare sull’episodio specifico. La colpa è solo sua, a mio parere, al di la della retorica e del finto perbenismo d’accatto.
Nel nobilissimo movimento NO-TAV composto da brava gente, da contadini e persone normali, purtroppo ci sono gli infiltrati pure la, i soliti, quelli a cui piace fare casino sempre, “senza se e senza ma” quelli amici di Ferrero, Bertinotti e Diliberto, però ultimamente i valsusini non hanno fatto nulla per isolare i facinorosi. Il grosso di quegli infiltrati sono dei centri sociali di estrema sinistra il cui unico fine è sfogare la propria rabbia con la violenza. Abbà ha dato una buona scusa a questi. Ad esempio, il grosso degli arrestati di un mese fa, erano dei centri sociali estremisti, alcuni addirittura inneggianti ai terroristi dell’ETA ed altri brigatisti a loro volta. Questi i fatti accertati, nulla di nuovo.

E veniamo a noi, al MoVimento 5 stelle; senza tanti giri di parole, penso che Grillo sbaglia a fomentare ed appoggiare sempre e comunque questa situazione, perchè c’è da prendere atto che ormai il movimento no tav è in mano agli estremisti di sinistra, altro che contadini e valligiani.

Personalmente sono da sempre contro la TAV ...

...continua su: http://pasquale1.wordpress.com/2012/02/28/my-2-cents-il-movimento-5-stelle-ed-i-no-tav-dopo-i-recenti-fatti-dellultimo-mese/


nessuno dovrebbe mai farsi del male , ma salendo lassù sapeva quali riski correva, se ne è assunto tutti i riski anke in diretta radio ;
la protesta civile non è questa.
poi sul merito della questione è tutta un'altra cosa ma qui c'entra la politica da una parte (pro) e dall'altra (contro)

0 su 20 si salva Commentatore certificato 28.02.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che il governo sta facendo in Val di Susa è IGNOBILE, IGNOBILE, IGNOBILE, IGNOBILE, IGNOBILE, IGNOBILE, IGNOBILE, IGNOBILE, IGNOBILE, IGNOBILE! Forze dell'ordine: MANTENETE LA PACE: RIFIUTATEVI DI OBBEDIRE!

HappyFuture 28.02.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Finche si autofulminano che problema c'è?
Tutti i Notav dovrebbero seguire il suo esempio e folgorarsi.

Dave Gahan 28.02.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe si chiede: cosa c'é dietro? Sicuramente tanti soldi. Peró, per difendere cosí strenuamente quest'opera, dev'esserci anche qualcos'altro. Ad esempio, si parla tanto dei rischi che deriverebbero dalla presenza di amianto e uranio... e se l'estrazione dell'uranio fosse proprio la ragione principale dello scavo di questo tunnel?

Borand 28.02.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Gliel'ho fatta sotto il naso? Uno che si arrampica su un traliccio non è stato costretto da nessuno? Lui e il suo amico, in coppia come i coglioni. E si è fulminato da solo? Deve solo ringraziare i poliziotti e i sanitari che l'hanno portato in ospedale... Avete rotto il cazzo!

marcello robotti 28.02.12 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'acqua è bassa e la papera non galleggia:.
Il Tesoro cerca di rastrellare 5 miliardi..come:
-anticipando a metà aprile l'imposta di bollo sui prodotti finanziari come conti deposito,ecc;
-dirottare i soldi delle tesorerie comunali,provinciali,regionali sul conto del ministero!...
Poi pare che siano stati stravolti l'accordi per l'esenzione del pagamento del pedaggio sulla nuova autosdrata rosignano-civitavecchia..in quanto l'opera verrà realizzatta sulla attuale SGC(pagata da noi toscani)e quindi gli abitanti dei comuni limitrofi dovevano essere esenti..
La FIP....ha schivato l'IMU...Fondo Immobiliare Pubblico di proprietà dei soliti noti..al quale lo stato paga l'affitto..!

roby f., Livorno Commentatore certificato 28.02.12 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, sono Francesco Greco. Informo che in Puglia lobby del cemento, caste politiche e cricche varie procedono velocemente verso la relizzazione della SS 275 a 4 corsie: costo 300 mln di €, tempi di lavoro previsti, fra revisione prezzi ecc, non meno di vent'anni. L'Anas ha aggiudicato l'appalto alle Cooperative Rosse e queste a un'impresa regionale, la Intini. Destra e sinistra, incuranti del fatto che di vie ce ne sono anche troppe, e che sono pendenti dinanzi al Tar alcuni ricorsi, vogliono giocarsi questo sconcio nelle elezioni del 2013 spacciandolo per sviluppo e occupazione. Ma se quella strada si farà per la Puglia turistica sarà la fine, la devastazione del paesaggio rimasto immutato per secoli sarà micidiale e l'emigrazione dei pugliesi aumenterà. Le strutture ricettive resteranno vuote. Il paesaggio fa Pil e Bil. Per contrastare questa follia, con i Movimenti sul territorio, e le migliori energie intellettuali e imprenditoriali, sto preparando un istant-book dal titolo "4 corsie e un funerale". Siamo già alle bozze, poi lo presenteremo paese per paese affinchè la gente si appropri di una tematica di cui, non a caso, non sa niente.
Francesco Greco.

Francesco Greco 28.02.12 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Ancora a parlare della TAV?...le vere "rivoluzioni"-perchè in italia serve una rivoluzione"-si fanno entrando nel cervello della gente e riuscire a farlo ragionare(il che non è sempre facile!)..perchè?..perchè l'italiano medio generalmente e pigro nel ragionamento è schierato ideologicamente, ed ha un età media elevate, quindi è già mentalmente rincotto!.
Fateci caso...siamo nell'era della rete..e molti comprano ancora un quotidiano!per leggere le notizie del giorno dopo..almeno una volta lo si riciclava..oggi no!..
Te l'ho detto diecimila volte Beppe...non diamo per scontate che la Rete a fare la differenza in una battaglia civile come questa..servono anche altre iniziative..di tipo tradizionale..!

roby f., Livorno Commentatore certificato 28.02.12 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Questa opera ritenuta essenziale dalla classe politica attuale è di per se un giusto motivo per non farla. Che voleva fare la persona che saliva sul traliccio benedire il sig Luca o lo voleva tirare giù lui con le sue mani le indagini della magistratura sono partite o e normale inseguire un manifestante su i tralicci o forse doveva farlo scendere con le parole stando a terra ma le solerti forze del ordine eroi de i giorni nostri voleva seguire l esempio del agente Spaccarotella

Riccardo Garofoli 28.02.12 07:27| 
 |
Rispondi al commento

Inizio facendo gli auguri di rapida e totale guarigione al Signor Luca, vittima della sua voglia di NON stare a guardare. Alla TV stanno parlando dei servizi segreti che avrebbero "paura per infiltrazioni terroristiche" riguardo ai vari movimenti contro.
Ci hanno messo poco ad avviare la macchina del fango, prima struttura dello stato da neutralizzare, con la corretta informazione, se vogliamo essere tutti d'accordo nel fare i NOSTRI interessi. E questo sito ne è un bell'esempio.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 06:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,loro vogliono la crescita della furbizia,la crescita dell'intelligenza porta all'onestà.

ettore biancone, roma Commentatore certificato 28.02.12 06:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,tu parli di crescita dell'intelligenza?Sono stradaccordo,ma é proprio questo che non vogliono,vogliono tante scimmiette ammaestrate.

ettore biancone, roma Commentatore certificato 28.02.12 05:42| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace veramente tanto, non capisco perché non abbiano aspettato che scendesse, è assurdo.

angelo mirabelli 28.02.12 03:06| 
 |
Rispondi al commento

28 febbraio 2012 02:10
Comunicato stampa dei legali notav

Questa è la settima ordinanza emessa dal Prefetto di Torino ex art 2 t.u.l.p.s..
Ricordiamo che il predetto testo unico risale al regime fascista e che la Corte Costituzionale ha compresso il potere del Prefetto adeguandolo ai principi della nostra carta costituzionale, la stessa Corte ha limitato l’ uso di questo potere ai soli casi di indifferibilità ed urgenza e nella comprovata impossibilità di avvalersi utilmente degli ordinari strumenti normativi.
Le stesse premesse all’ ordinanza sono espressione dell’ illegittimità della stessa in quanto non è vero che la delibera del CIPE del 2010 indichi la estensione del cantiere della Maddalena a Chiomonte.

Lo stesso articolo 19 della legge di stabilità (L. 12.11.2011 n. 183), che individua il sito di interesse strategico nazionale, è affetto da illegittimità costituzionale anche per carenza della necessaria specificità in ordine all’individuazione dei cantieri ivi indicati;
prova ne è che nello stesso articolo 19 viene individuato in Chiomonte anche il cantiere del tunnel di base che notoriamente non sarà in Chiomonte bensì a Susa.

L’ ordinanza non costituisce inizio della attività espropriativa in quanto il Prefetto non ha comunque affatto autorizzato l’occupazione dei terreni privati e, ciononostante, le forze dell’ordine hanno permesso la recinzione dei terreni privati in assenza di alcuna autorizzazione.

L’ ordinanza limita ed interdice esclusivamente la viabilità e l’accesso su un’area oggettivamente indeterminata ed indeterminabile....


continua al link:

http://www.notav.info/post/comunicato-stampa-dei-legali-notav/

manuela bellandi Commentatore certificato 28.02.12 02:35| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto quello che altri meglio di me hanno gia' detto, pero' io parlo cosi': lo Stato non ci rispetta, colpisce noi, gli utlimi e proscioglie i delinquenti come Silvio Berlusconi, quel maledetto! e' inutile aspettare una giustizia che non verra' mai: prendiamocela con le nostre forze la giustizia. BOicottiamo tutti i prodotti di Silvio Berlusconi, la Standa, l'Esselunga, il 99% dei giornali, non ci servono; la spesa andate a farla dal piccolo commerciante e se e' troppo cara meglio la Coop piuttosto! le informazioni le potete prendere dalla rete, dal Fatto quotidiano, dobbiamo iniziare una lotta dura e senza tregua finche Berlsconi non e' in galera e in Parlamento non ci siedono i nostri rappresentanti: io credevo in Falcone e BOrsellino, nella giustizia e in Caselli: a fancu******* Caselli! a Fancu****** le regole ingiuste di questo Stato. Abbiamo un dovere che e' la giustizia, il diritto alla casa, alla salute, a mangiare e andare a scuola. Il resto non conta un cavolo. Basta aspettare che arrivi il miracolo, il mircaolo siamo noi quando ci incazziamo davvero. o con noi o contro di noi!

niccolo' m., Citta' del Messico Commentatore certificato 28.02.12 01:40| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia e' finita. Quando, di fronte ad un ragazzo in fin di vita, il giornale di famiglia del presidente del consiglio se ne esce con una prima pagina del genere: abbiamo chiuso.

RICCARDO IVANI 28.02.12 01:13| 
 |
Rispondi al commento

IL MINISTRO PASSERA E' UN SOBRIO PAVIDO!

C'è da chiedersi che cazzo ci sta a fare uno che da ministro delle infrastrutture parla solo quando lo deve mettere nel culo ai lavoratori insieme alle mummie del suo governo e non spende una parola sull'infrastruttura INUTILE COME LA TAV?
Lui non si sporca le mani con quattro montanari che rompono solo il cazzo e fanno da intralcio agli interessi di quelli come lui....NE VERO PASSERA?
Dov'è finita la POLITICA? Com'è che siamo passati da un branco di rotti in culo dediti solo a fare cricche, affari strategia del terrore di destra e di sinnitradestra a questi COSI ammuffiti che pensano solo a far quadrare i conti mentre in strada c'è solo gente con le palle che girano pronti a spaccargli i denti a tutti gli stronzi di merda annidati nei palazzi del potere?

SU, PASSERA, NON PENSARE SOLO A QUALE ROLEX METTERE E VAI IN VAL DI SUSA A PRENDERE PURE TE QUALCHE SPUTO IN FACCIA AL POSTO DELL'ACQUA DI COLONIA, LASCIANDO CHE SIANO I LAVORATORI DELLA POLIZIA PREDNERSELI AL POSTO TUO....E VERGOGNATI PER LA TUA LATITANZA SNOB!

Lothar Esposito 27.02.12 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Cose da pazzi! Trenitalia sopprime treni taglia stazioni personale e città, niente più cuccette e personale per la notte. I pendolari poi meglio non parlarne. La Tav, quella la vogliono fare a qualunque costo a qualunque prezzo!Costi quel che costi!
Le persone non dimenticheranno.

andrea g., trieste Commentatore certificato 27.02.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASIA, il grande sondaggista di MENTANA ha detto che il NOSTRO movimento va forte e che è al 4,50%.
Dunque, se Masia alle provinciali non riusciva a rilevare il MOVIMENTO e che al massimo lo dava all'1,50% e invece poi prese l'otto, anche stavolta basta moltiplicare per 4 il 4,50 e......ALEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE.....!!!

E se quel 35% che dice di non votare decidesse di votare per noi,beh, allora è facile immaginare molti colli, sobri e non, ridenti e piangenti con un cappio intorno appesi ai pali della luce publica.

Lothar Esposito 27.02.12 22:55| 
 |
Rispondi al commento

E BA-STAAAAAAAA.....!

L'avete passata liscia per le porcate fasciste di Genova 2001;
per gli assassinii a sangue freddo di Aldrovandi, Cucchi, Uva, Rasman e di tanti altri di cui non sappiamo niente;
le torture alla Diaz e Bolzaneto;
le bombe finte e le menzogne di quel bell'esempio di uomo dello stato libero di bananas;
i vecchi e le donne picchiate nelle proteste contro le discariche campane;
la gente innocente picchiata ieri a Porta Nuova in funzione della strategia della paura e per mera e pierile vendetta;
BASTA! BASTA! BASTA!
Siamo noi in fondo i fessi che vi sfamiamo, che diamo un'istruzione ai vostri figli, mandiamo le vostre signore a farsi belle dall'estetista e dal parruchiere; che vi paghiamo il mutuo per la casa e il leasing della macchina; l'heineken e la discoteca ai vostri figlioli.
Se vogliamo essere di nuovo amici...e dobbiamo essere di nuovo AMICI e non NEMICI come adesso, andate a picchiare FASSINO e la moglie, che guadagnano per farsi le seghe in un mese quello che cento di voi guadagnano in dieci anni per prendersi offese e sputi in faccia al vostro posto; andate a picchiare berlusconi e tutta la sua corte dei miracoli...la brambilla, lupi, bersani, d'alema, serracchiani, letta, vendola, di pietro, penati, i ladroni della regione Umbria, quelli della regione Puglia e anche quel fallito demagogo di bevtinotti! E se avete bisogno di aiuto per massacrarli, chiamateci pure! Saremo onorati di darvi una mano a prendere questa FECCIA a calci in faccia. E dopo....VAI COL TERZO TEMPO E BIRRA A TUTTO SPIANO!

AUGURI, LUCA!

W IL NO-TAV!

marcofio nella luna 27.02.12 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Beh, è normale che il tunnel non serva a scopi commerciali, lo sanno anche loro.
Non voglio essere catastrofista, ma a mio parere il tunnel serve + come bunker anti-atomico che per farci passare dei treni.
Per questo forse hanno sbloccato senza troppi pensieri tutti quei soldi...

Ricci Francesco 27.02.12 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Cio' che accade in Val di Susa e' la definitiva palesazione dello spartiacque tra la politica asservita (volente o nolente) alla finanza mondiale e l'autodeterminazione dei cittadini. Sara' la morte della democrazia, o la sua definitiva rinascita. Ai nostri figli, sara' dato giudicare questa storia, e noi siamo qui per dirgli come e' andata: la storia non la scrive piu' soltanto chi ha il potere, ma nel web la scriviamo tutti noi.

Matteo G., Oslo - Roma Commentatore certificato 27.02.12 22:36| 
 |
Rispondi al commento

LE IMMAGINI ESCLUSIVE DI SP.
Queste i lacchè del regime si sono visti bene dal non farle girare.
Dopo 10 minuti, Luca Abbà era ancora a terra senza soccorsi, mentre le ruspe continuavano a lavorare e gli A.C.A.B. (All Cops Are Bastards) si godevano lo spettacolo inermi...
Allucinante!

http://www.serviziopubblico.it/fatti_e_persone/2012/02/27/news/luca_abba_le_immagini_esclusive.html?cat_id=8

Terzo Nick Commentatore certificato 27.02.12 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Come si permette Matteoli?
ad affermare in TV al TG LA7 che la TAV in val di Susa è approvata dagli italiani e solo uno sparuto gruppo di persone tra cui i violenti stanno creando problemi e per i quali non vi sarà nessun cambiamento rispetto agli impegni presi?

Tutte le manifestazioni in più parti in Italia non sono segnali concreti e incontrastabili?
Cos'altro dobbiamo fare?
NON ARRENDIAMOCI!!!!!!

sergios g Commentatore certificato 27.02.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Il mio consenso al M5S è una realtà sperando che il successo sia il più grande possibile,anche se il cosiddetto popolo sovrano difficilmente si staccherà dai soliti mangia pane a tradimento.

Sulle grandi opere ci sono degli interessi pazzeschi,a tutto il sistema non gliene frega nulla che le priorità siano ben altre,anzi più ci sarà divario economico-sociale più continueranno a godere come ricci.

Serenthà Ivo, Torino Commentatore certificato 27.02.12 22:20| 
 |
Rispondi al commento

mi spiace, mi spiace davvero tanto per il sacrificio di Luca, mi spiace aver pensato e affermato che i no tav erano contro lo sviluppo ch erano no global che protestavano per gioco, scusatemi, scusatemi tutti ma soprattutto scusa Luca, oggi, solo oggi capisco che dovevo fermarmi e pensare all'inutilità di questi progetti

roberto garzeni

busto arsizio

roberto garzeni 27.02.12 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma che domande GRILLO!!??

L'Italia, checchè ci vogliano far credere, produce fiumi di danaro (come la maggior parte dei Paesi del mondo)che se eticamente distribuiti farebbero vivere bene, molto bene, i suoi cittadini.
Una equa distribuzione del PIL però impedirebbe l'arricchimento delle poche persone che siedono sulle poltrone del comando. E' questo il senso di poche grandissime opere inutili più convenienti per certe persone piuttosto che tante piccole opere utili alla popolazione, convenienti magari per molti ma non per i pochi. Nel piatto grande puoi rubare più cibo tanto l'asportazione passa più o meno inosservata. Se rubi nel piatto piccolo... ti sgamano subito.
Dietro la TAV ci sono i più grossi partiti politici italiani.

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo PRESIDENTE ,LEI SA TUTTO sulla TAV ,.con la rete lo sappiamo anche noi.
Dovrebbe essere contento. Sono tornati i partigiani! E stanno gia iniziando a morire...

giuseppe botta 27.02.12 21:18| 
 |
Rispondi al commento

"onore ai caduti di liberazione"???
Ma vi rendete conto che parlate esaltati allo stesso modo dei berluscones
quando difendono l'indifensibile Silvio?

Con tutte le valide motivazioni dei No Tav quì si sta esagerando. Adesso è
colpa della polizia se un'esaltato si mette sopra i tralicci dell'Enel?
E' normale che in un paese si prenda a pestate un giornalista perchè sta
filmando e documentando un vergognoso blocco autostradale?
Ma scusate e chi perde lavoro e dignità cosa dovrebbe fare? mettersi a
fumare in un distributore di benzina? collegate il cervello please

Marco Manti 27.02.12 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL VIDEO DI LUCA ABBA' SUL TRALICCIO

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/02/27/traliccio-dellalta-tensione/191557/

Giudicate voi

fabrizio castellana Commentatore certificato 27.02.12 21:13| 
 |
Rispondi al commento

LA COPPIA PIU' AGGHICCIANTE DEL MEDITERRANEO.

FASSINO/SERAFINI: 50 MILA euro al mese di paghette parlamentari, intascando in trentanni di inettitudine comunista e seghe politiche quello che guadagnerebbero-sudando-decine di migliaia di operai in 43 anni di DURO lavoro!
Quest'allegra coppietta (si fa per dire "allegra")ha letteralmente scassato il cazzo! Piu' del nano incatramato, piu' del nanetto brunettolo, piu' dello scemo di guerra la rissa, piu di ogni zozzo mafioso e di ogni lercio piduista messi insieme.

ONORE AD ABBA' E A TUTTO IL MOVIMENTO NO-TAV! L'ITALIA INTERA CON VOI E CONTRO I SERVI DEL REGIME CHI VI OLTRAGGIANO!

W IL M5STELLE! Che prossimamente spaccherà il culo in quattro a tutte queste latrine smerdate.

Lothar Esposito 27.02.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

segue... perchè avevo finito i caratteri
nello specifico il tratto in questione (il famigerato corridoio 5 che deve collegare Kiev al sud-ovest europeo) parte da Lione e passa per Torino (come detto prima il sudovest europeo come Spagna e Portogallo spediranno merci per treno passando per Ventimiglia perchè è più corto - infatti si faranno i lavori sulla tratta Milano Genova per la TAV anche li). Quante merci vengono prodotte o importate nell'area di Lione? non si può dire neanche che poi Lione è in collegamento diretto con TAV a Parigi. Non si può dire perchè se da Parigi devo mandare le merci velocemente a Kiev di certo non passo per Lione e Torino. Magari ci vado direttamente attraversando l'Alsazia e poi passando per la Germania ed infine la Polonia.

quando mi avranno spiegato tecnicamente tutto ciò, allora si potrò dire a quelli del comitato NO TAV che sono dei malati immaginari. Fino ad allora, visto come bruciano tutti i giorni le mie tasse, quelli del comitato NO TAV non è che c'hanno ragione. Hanno STRAFOTTUTA RAGIONE

Fabio Firli 27.02.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento

TAV o NO TAV: posso essere d'accordo oppure no con l'opera. Ma vorrei che qualcuno si prenda la briga di venire a spiegarmi alcune cosucce. Dicono che deve unire la Spagna/Portogallo all'Est Europa.
1a) domanda è: quali e quanti merci (di merci si tratta) vengono prodotte in Spagna ed esportate in Ucraina, Austria, Rep. Ceca. Dandomi anche dei riferimenti quinquennali 1990-1995-2000-2005-2010 e conseguentemente le relative proiezioni.

2a) domanda: quali di questi merci necessitano di arrivare a destinazione con circa 5 ore di anticipo (sono merci, quindi non viaggiano a 300 all'ora).

3a) domanda: visto che ci costa una fortuna, e visto che si tratta di merci, i costi dovrebbero essere ripagati dal mercato che utilizzerà il servizio. Quanto aumenterà la tariffa per le merci trasportate? e quante aziende saranno disposte a pagare di più (forse anche il doppio) per qualcosa che viene trasportato con un risparmio di 5 ore su di un viaggio di almeno 24?

4) vorrei avere una diagramma incrociato con il volume merci/costo del loro trasporto ad oggi da una parte, e quello futuro ad opera compiuta (ovviamente comprensivo del costo dell'opera) ed il tempo impiegato da queste merci su 1...000/2000/3000/4000 km (sotto i mille la velocità è insignificante per le merci) e vedere dove i diagrammi si toccano e dove è più conveniente quello della TAV. Ipotizziamo che la convenienza si trova a 2500km di distanza. e che sia sconveniente al di sotto e poco conveniente(o pari) al di sopra. Vorrei vedere dove si localizza il punto 2500km. Ipotizziamo di partire da Siviglia, passare per Torino attraverso la Val di Susa...si finisce a metà strada fra Bolzano e Vienna (a parte che è più corta la strada se passi da Ventimiglia e da Genova sali a Milano...ma questa è un altra storia). Quante cazzo di aranci o olive vengono prodotte in Andalusia e vendute in Tirolo?

...continua perchè non ho più caratteri

Fabio Firli 27.02.12 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dietro la TAV ce la MAFIA !!!

I governanti sono collusi !!

Carlo Carletti 27.02.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Sabato eravamo di nuovo tantissimi e da tutta Italia
Alla sera naturalmente la porcata, per quei pochi che ancora non hanno capito. Andate a vedere i video delle cariche a Porta Nuova!
Se i dimostranti per i disordini sono in carcere, per il pestaggio di sabato come la mettiamo?
Oggi l'ennesimo capitolo squallido, l'innalzamento di nuove barriere.
Mi consola solo un fatto, non è più una questione solo valsusina. Si stanno muovendo le piazze di diverse città, è un rifiuto di questo modo di affrontare i problemi. Purtroppo per loro,mi riferisco al PD, in questa vicenda "hanno perso l'ultimo treno"
Sarebbe ora di ricordare a Caselli, visto che è stato un buon giudice antimafia, che nella ditta che lavora ai cantieri c'erano assunti degli 'dranghetisti arrestati nell'operazione Minotauro (notizia sulla Stampa) Le stesse ditte che sostenevano l'elezione della Bresso

adriano 27.02.12 20:48| 
 |
Rispondi al commento

ho sentito l'intervista in diretta radio di Luca Abba', che parlava dal traliccio sul quale si era rifugiato (la trovate sul sito del Fatto subito sotto i titoli), e che descriveva la situazione (e a un certo punto ha gridato a quelli di sotto che era disposto anche a salire ad appendersi ai fili dell'alta tensione) e che finisce con lui che dice che deve chuiudere perchè stanno salendo a cercare di prenderlo.

Domanda: se uno si rifugia in un posto pericoloso per non avere noie, è lecito seguirlo e spingerlo ad uccidersi?

E se anche fosse lecito: è umano?

A Parigi pochi anni fa per un episodio simile (ragazzi che scappano dai controlli della polizia e si rifugiano in un casottino con l'alta tensione) è esplosa la rivolta.

Ma queste forze di polizia non hanno la maturità di capire che se tirano la corda a oltranza poi questa si strappa e la situazione precipita?

fabrizio castellana Commentatore certificato 27.02.12 20:47| 
 |
Rispondi al commento

vai cosi grillo che alle prossime elezioni li facciamo fuori tutti :)))

francesco azzurro 27.02.12 20:45| 
 |
Rispondi al commento

ORE 20,36
pochi secondi per sbaglio su RAI1
si vede per l'ennesima volta il video di Luca e poi parte lo sproloquio...
Ferrara......... TU SEI IL NULLA!!!!!!!!

sergios g Commentatore certificato 27.02.12 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Suggerirei di piantarla con le manifestazioni simboliche,ed iniziare le piccole e rapide azioni di disturbo.
Ci si trovi in loco stranamente per caso,senza coreografie,nè comizi;
Piccoli gruppi...individui.
Indagini di sicurezza,identificare persone,ruoli,mansioni...dalla direzione dei lavori, alla sovrintendenza, agli operai.
Discreta vigilanza democratica.
A turno come giornalisti dilettanti.

t. o. 27.02.12 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente mi sono proprio rotto del partito del No, dell'ipocrisia di chi pensa che basti pronunciare la parola "protestare" per sentirsi elevati ad una categoria etica superiore. Io in questi mesi faccio il pendolare tra Torino e Alba e l'altra sera ero a Porta Nuova al momento degli scontri. Beh,in molti sono scesi dal treno arrivato da Alessandria con le pietre in tasca e hanno iniziato a lanciare alla cieca. Ma questo non conta vero? Conta la baita, contano i non violenti (che sonpo moltissimi)e gli stronzi che lanciano pietre ad altezza faccia invece no, quelli no (ma per far numero sì). Poi tutti a infamare gli sbirri (credo ce ne siano moltissimi non violenti anche lì); la verità è che non c'è proprio differenza. Soltanto la vostra ipocrisia lo può nascondere, ed è proprio quella ch nel giro di pochi anni mi ha allontanato irrimediabilmente da questo pseudo movimento 8intendo i 5stelle, non i valsusani. Siete anche voi il partito di quelli che hanno sempre ragione. Che palle, ce ne mancava un altro.

daniele giovani 27.02.12 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao... pienamente d'accordo con il tuo discorso a riguardo dellla TAV che citi nell'ultimo video dove c'è anche il ragazzo che cade dal traliccio...
1 domanda...
Ma perchè nella manifestazioni non sei sempre presente???

manuel mascia 27.02.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE VORREI SAPERE E' PERCHE DI TUTTI QUEI MAGISTRATI NON CORROTTI E APOLITICI NON CE NE SIA NEANCHE UNO CHE ABBIA APERTO UN'INCHIESTA SULLA TAV !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

maximiliangg 27.02.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento

I re del cemento difesi da casini e dal pdl una lobby affaristica a nostre spese la tav la vogliono solo banche e cementieri si caccino qualcosa nel buco del c ......ma se i francesi si astengono che figura fanno la solita di m.....ai il governo invece sempre a parlare del articolo 18 le spese inutili le deve tagliare e la tav e tra queste

Riccardo Garofoli 27.02.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

capisco che per ideologia dovete difendere il rivoluzionario della no tav , ma anche uno che si arrampica su un tralicio , vicino ai fili elettrici che portano 15000 V ...insomma.... se la e' cercata!!
gia' fa paura il ronzio quando ci passi sotto, figuriamoci a 20 cm...

come se la e' cercata il compagno feltrinelli con la bomba in mano e la miccia corta

come se la cercano i pescatori con la canna di carbonio sotto i fili dell'alta tensione e con l'umidita alta.

Moreno Coppola Commentatore certificato 27.02.12 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma in questi casi non si fa prima il referendum,sarebbe questa la democrazia di qui parlano i partiti? BELLA! CAZZO SE LO E'!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 27.02.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Circa 10 anni fa,qui vicino dove vivo io,ci stava una discarica a cielo aperto!
non lo era,era una vecchia cava di tufo che aveva finito i filoni di tufo,era una collina enorme,bella e verde collina (ci sono foto che lo provano,foto molto antiche) poi arrivarono,presero il tufo,e andarono via.. lasciando un buco enorme,poi fu costruito sopra questo terreno un collegio e ci ospitavano i figli dei ricchi signori,e una notte circa 40,50 anni fa,durante un violento temporale una pioggia incessante,questo terreno fini per allagarsi,l'acqua straripa e finisce nella vicina città di cardito,causando danni ovunque,alcuni anziani mi hanno raccontato di topi che fuggivano,di acqua,di cantine allagate.. adesso dopo anni si ricostruisce poco a poco,ma sono ancora bene visibili i segni di quello che accadde! poi sono passati gli anni,il collegio venne convertito a scuola,e il terreno fu comprato dal comune e lasciato a deposito per anni,mentre passavano gli anni qualcuno di poca fede (camionisti) venivano e ci scaricavano ogni genere di schifezza!
poi fortunatamente circa 10 anni fa,il terreno fu finalmente restituito alla collettività e trasformato in parco pubblico!
Morale?
Non mettete le mani sulle montagne,ve ne pentirete! se la montagna sta li,e perché un motivo c'è e il padreterno solo lo sa! non fate buchi nella montagna! vi pentirete se lo fate!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 27.02.12 19:52| 
 |
Rispondi al commento

L'italia per bene si sta blocando in queste ore,manifestazioni spntanee No tav da Milano a Palermo con blocchi delle sedi stradali,autostrade e ferroviarie

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 27.02.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

La dinamica dell'incidente è chiara? Ci sono testimoni attendibili?
Tutta la mia solidarietà a Luca Abbà, uomo coraggioso e coerente.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 27.02.12 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Dietro la TAV c'è l'assolutismo burocratico.
Come funziona? è la cosa più semplice del mondo, funziona con una locuzione latina
ubi maior minor cessat, tradotta letteralmente, significa «dove vi è il maggiore, il minore decade». Il significato completo può essere così descritto: «in presenza di quel che possiede più valore e importanza, quel che ne tiene meno perde la propria rilevanza».

In che senso? Nel senso che qualsiasi decisione è rimandata al livello superiore fino ad arrivare a Bruxelles dove chi decide lo fa per una Europa a misura di se stesso.
A chi fa comodo un treno ad altà velocità torino-Lione? Non di sicuro alla comunità ma di sicuro a un politico che deve farsi quella tratta per arrivare a Parigi da Milano o Torino o meglio da Roma.
Farsi Roma-Parigi ad altà velocità per evitare l'aereo è una priorità di politici che stanno nel Palazzo.
Ora se chi sta in basso rimette la decisione di ammodernare i treni per i pendolari a chi sta in alto, quello che sta in alto li boccerà e favorirà la TAV.
E' conseguenza del puro e semplice egoismo, chi sta in alto (major) vuole un'Europa a misura di se stesso e non di sicuro a misura del minor che cessat (o diventa cesso ovvero subisce le angherie di chi sta in alto).

mario mario Commentatore certificato 27.02.12 18:47| 
 |
Rispondi al commento

L'UNICO BUCO SCAVATO IN VAL DI SUSA CHE SIA SERVITO AQUALCOSA LO HA FATTO UN CERTO ROMEAN COLOMBANO NEL 1510 CIRCA ,TUTTO DA SOLO PER PORTARE L'ACQUA SUL VERSANTE ARIDO SOPRA EXILLES.HA LAVORATO CON PALA E PICCO PER DIVERSI ANNI.BENE!SE I NOSTRI AMATI DIPENDENTI STRAPAGATI E STAKANOVISTI VOGLIONO LA TAV SI ARMINO ANCHE LORO CON PALA ,PICCO E CARRIOLE E GIÙ A SCAVARE.NOI GUARDEREMO E CON NOI TANTE GENERAZIONI A VENIRE ,PERCHÈ CON L'ATTITUDINE ALLA FATICA CHE HANNO COSTORO PER QUALCHE SECOLO POSSIAMO RIMANERE TRANQUILLI.

papurello gualtiero 27.02.12 18:27| 
 |
Rispondi al commento

La risposta a tutte queste domande la conosci bene e la sottolinei sempre, in varie forme, in tutti i temi che proponi: siamo in guerra! Il problema è che non combattiamo e quotidiabamente, da 20 ann,stiamo arretrando. Arretrano i nostri diritti civili, faticosamente conquistati e per un pò preservati più che dalla nostra legittima azione di contrasto, dal timore che potessimo avere una radicalizzazione progressista, non comunista, ma semplicemente democratica. Di quella democrazia di cui parla la nostra Costituzione. personalmente non sono mai stato d'accordo su un punto in particolare: "L'Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro" Ecco, non sono contro al lavoro e ovviamente nemmeno contro la democraticità, ma la repubblica doveva essere fondata sul perseguimento della libertà e sull'emancipazione culturale e civile dei propri cittadini. Il lavoro è solo uno degli aspetti della vita dell'uomo. Dal lavoro, all'economia, dalla centralità dell'economia, imposta, allla finanza, al ladrocinio di questo giochetto di presunti abili, alla dominazione del lorofare in funzione del funzionamento dell'economia e del suo strumento: il lavoro. Le grandi opere servono per attirare grandio capitali e masse di operai e creare indotto per costruire opere ora inutili come la TAV, ma creare flusso di cassa per grandi speculatori e benefici marginali, ma essenziali (la sopravvivenza) per i prestatori d'opera. Il benessere dell'Italia sarebbe assicurato dalla genialità del proprio fare, dalle attitudini persoanli dei propri abitanti ed anche, si anche dall'ozio di alcuni, dediti a pensare a poetare a ricordarci che non siamo fessi automi da produzione, ma soggetti pensanti, fatti per vivere la vita, socializzando francamente e sinceramente e non venalmente.
E' utopia? Oggi si,ma domani se inizieremo a riappropriarci dei nostri sacrosanti diritti sanciti dalla natura, non lo sarà più. Aux arms citoyens, aux arms...

stefano radi Commentatore certificato 27.02.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento

In un altro paese avrei anche capito la TAV ma in italia dove comunque i caministi non permetteranno mai di spostare un grammo di merci da strada a ferrovia non é che abbia un gran senso. E questo senza porsi il problema dell'eventuali materiali, come l'amianto, che potrebbero uscire dalla montagna.

In svizzera la nuova galleria ferroviaria del gottardo hanno deciso/dovuto di farla dopo un referendum (propositivo) di difesa delle alpi, dunque non puoi fare passare piu d'un certo numero di camion da qui l'obbligo di passare su rotaia.

Dunque mi domando ma se io fossi val susino e la proposta fosse "ti togliamo i camion (che in italia mi sembrano una marea) dall'autostrada e li mettiamo su rotaia" sarei d'accordo o no...
Forse sarebbe meglio battersi per levare i camion dalla valle piu che non volere il treno..

ciao a tutti

PS. tutta la mia solidarieta a Luca

Igor Scicchitano, Ginevra Commentatore certificato 27.02.12 18:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in uno stato dove i governanti hanno ceduto la sovranita' su territorio, acqua, vite umane,
pur di farsi i C__zzi loro e rubare indisturbatamente, accettando ogni compomesso con gli li ha lasciati al potere

CHIUNQUE
puo' esserci dietro la TAV
MAFIE, CAMORRE, MAFIE INTERNAZIONALI,
MAFIE E POTERI EUROPEI
CHIUNQUE

CHIUNQUE SAPPIA FARE LA GUERRA AI CITTADINI.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Piena solidarietà con i NO-TAV e onore per i caduti della guerra di liberazione.
Mi permetto di indicare una soluzione alternativa a questo sistema di vita che mi sembra giunto agli sgoccioli,il problema fondamentale è che finche noi desideriamo quello che essi (ricchi) anno essi avranno il potere su di noi (lo so sembra difficile).
Proviamo a sognare un mondo diverso (siamo in tanti e per ciò funzionerà) fatto di amore per la TERRA gli ANIMALI per L'UNIVERSO godiamo di una vita piena di soddisfazioni diverse dal misero possesso,immaginiamo un mondo dove si vive in simbiosi con gli altri umani e animali,aiutiamoci l'uno con l'altro anche senza conosciersi (fare agli altri quello che vorresti gli altri facessero per te).
L'essere umano a tali e tante capacità (psichiche) che con il solo uso di esse armonizzate con la natura circostante possiamo cambiare il corso della storia del pianeta.
Quando tutto ciò accadrà (sta già accadendo) l'oro i diamanti e il dio denaro non avranno più nessun valore,noi impareremo ad accettare la morte come la vita senza più paura perche così e il naturale corso dell universo e la razza umana finalmente evolverà,qualcuno invece si estinguerà (il desiderio di possesso) ma questo e il naturale corso della storia futura.
Ricordate che il pianeta Terra è l'unica casa che abbiamo la sua distruzione è la nostra FINE SENZA RITORNO questo dobbiamo CAPIRLO UNA VOLTA PER TUTTE.

Claudio T., Trieste Commentatore certificato 27.02.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovrebbero andare tutti a lavorare in miniera quei parrucconi che hanno ideato una porcheria come la TAV! Basterebbe 1 mese di miniera c...o!!!
Viviamo tutti in un paese che andrebbe rispettato di più, per Dio!

Sergio F., Cesena Commentatore certificato 27.02.12 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che è da diverso tempo che dico che bisogna preparare "l'offensiva di primavera"...ossi iniziare a presidiare il territorio con punti d'incontro con i cittadini,spiegandoli le ragioni della battaglia!
Poi organizzare forum itineranti..invitando movimenti,liste civiche,intellettuali,giornalisti liberi,economisti,ecc...caro beppe bisogna catturare le menti...e non dare per scontato che con la rete si possa coprire tutto il fabbisogno di verità che c'è!

roby f., Livorno Commentatore certificato 27.02.12 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Girando tra le news google in cerca di info sono finito sul sito del giornale.
In merito alla vicenda l'atteggiamento classico del giornale di regime si sostanzia in un video editoriale di Sallusti che dà del cretino ad Abba e da un'articolo che dà manforte alla tesi video dell'idiota. Fin quì...direi che siamo nella norma ma leggere i commenti pieni di insulti ad Abba mi fà pensare che a questo punto solo una bella guerra civile ci può salvare.

Il non stato 27.02.12 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè in questo cazz di paese le cose semplici devono diventare maledettamente complicate ?
Allora, parto dalla buonafede del governo, che decide di fare la TAV, vedendo che ci sono delle resistenze sul territorio, il buon senso vorrebbe che si ci fermasse, si sentissero le ragioni dei cittadini che si oppongono a quest'opera, e magari si provasse a spiegare le ragioni per cui quest'opera è cosi vitale secondo il governo, insomma si aprisse un dibattito serio senza preconcetti da una parte all'altra, alla fine del quale si chiamassero i cittadini interessati a quest'opera, ad esprimersi attraverso un referendum.
Ma è così difficile attuare un semplice discorso di buon senso come questo ? perchè questa TAV deve essere imposta a tutti costi anche con la forza ? perchè un povero ragazzo deve rischiare di morire per forme di protesta anche estrema se vogliamo ?
Ma forse sbaglio io a pensare alla buonafede allora, forse ci sono altre ragioni come dice Grillo, è l'unica cosa che uno può pensare a questo punto !

g.battista b., palermo Commentatore certificato 27.02.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Niente da eccepire riguardo all'inutilità dell'opera fatta in tal modo; ma se questi fenomeni la smettessero anche di sentirsi invincibili, di prendersi per martiri, ed evitassero di salire sui tralicci e fare cazzate del genere sarebbe anche dimostrazione di intelligenza!!
Speriamo se la cavi, sia ben chiaro, ma magari a 37 anni devi pensare che se sali su un traliccio sapendo che é vietato, in situazione di tensione come quella odierna, c'é anche il rischio che la gravità ti riporti giù!! eh cazzo!

Dadoz Boccardo (dadozboccardo) Commentatore certificato 27.02.12 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Lo dice Aristotele che il tiranno lo si riconosce dalle opere faraoniche (parlava delle piramidi).......

Alberto S., pordenone Commentatore certificato 27.02.12 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Arrivera' il giorno delle elezioni: ricordatevi 'sti momenti, cazzo!

Carlo D. 27.02.12 17:17| 
 |
Rispondi al commento

avete notizie di Luca Abba?
è fuori pericolo?

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, dalla faccia sembri sconvolto.Lo siamo tutti ,almeno quelli che hanno sale in zucca

mariuccia rollo 27.02.12 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Nel 2012 attraversare da sud a nord (e viceversa) l'Italia con il treno è come andare in America in nave...invece loro pensano alla TAV in Val di Susa per trasporto merci..mha! Dove è la logica?
Una tratta TAV stile Giappone.. da Milano fino in Sicilia (non solo fino a Napoli) non era meglio?
Poi quando penso a tutti i pendolari che sono trattati sempre peggio...mi girano abbastanza!

Saverio Mirijello 27.02.12 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Quanta ignoranza che c'è in giro....
Ho letto alcuni commenti di poveracci, non so come altro definirli, sul corriere.it e su altri siti e c'è davvero da mettersi le mani nei capelli, per l'ignoranza che c'è sull'argomento TAV. Cioè una cifra di gente che difende QUESTO Stato pronto a spendere 22 miliardi di nostri soldi per un mostro pressochè inutile...
E poi ci si stupisce e ci si domanda perchè si è arrivati ad un passo dal default? Perchè la corruzione dilaga? Perchè di qua, perchè di là... ma te credo.. se gli italiani sono quelli, la gente che sta seduta a Roma o in altre istituzione ce la può mettere nel deretano come e quando vuole...

marco t., milano Commentatore certificato 27.02.12 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao grillo io sono d'elba sono luca vi seguo passo passo e sono con voi ,io mi muovo nel mio piccolo per fare una campagna di informazione con la settimana ,per dare delle vere notizie vorrei tanto potervi incontrare ma i miei tempi col lavoro sono di merda;ma la settimana del 5 marzo sono libero 5 giorni se mi fai sapere se c'e la possibilita di fare un'incontro avrei bisogno di sentirmi piu partecipe con altri sul campo la mia emailluca.godi@alice.it ciao un'abbraccio a tutti e mandiamoli a casa uniti... saremo innarestabili un salutone ciao

luca g., isola d'elba Commentatore certificato 27.02.12 16:56| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La Tav della Valle Susa potrebbe diventare il
focolaio di una rivolta violenta in tutta la penisola se le Lobby
non ritireranno questo progetto faraonico e inutile e continueranno a trattare gli Italiani come stupidi sudditi che non capiscono un cazzo -

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Queste cose accadono perché le decisioni sono in capo a persone deresponsabilizzate, in gran parte mediocri: cellule malate di un sistema morente: presa una per una non sono molto nocive, ma tutte insieme formano un mostro criminogeno.
Le decisioni sono diventate liquide, non si sa chi le prende, non si sa perché. Decisioni che si prendono da sole. Il cambiamento non potrà che avvenire attraverso eventi traumatici, gli unici in grado di risvegliare nella classe dirigente l'istinto di sopravvivenza.Scoppia una bomba - si abroga una legge. Si da fuoco ad un palazzo - si cancellano le province. Anche i suicidi sono ormai inutili. Siamo ridotti così..

nonsenepuo davveropiu 27.02.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Il primo progetto TAV (treno alta VELOCITA') risale a oltre venti anni fa. Resisi conto che non c'erano passeggeri da trasportare, le ferrovie trasformano il progetto in alta CAPACITA'. Peccato che il prgetto non prevedeva stazioni e nodi d'interscambio per tutto il tratto italiano. Geniale!. Di fatto la linea è solo una servitù di passaggio. Nel frattempo i Valsusini si incazzano ed ecco le prime modifiche al progetto. Modifiche con varianti importanti, passa qui, no, più in la, con distanze anche di trenta chilometri fra un tracciato e l'altro. Insomma, solo un'idea preliminare, purché si faccia. Per completare il progetto servono almeno altri quattro, cinque anni. Pertanto i lavori, nel "migliore" dei casi inizieranno realmente nel 2018-2020.
È evidente che se fosse stata davvero necessaria, la ferrovia si sarebbe fatta senza tante balle. Ma visto che è insostenibile e per di più non ci sono i soldi, si manganella per principio.
MI piacerebbe rifletteste su questo: durante la costruzione del tratto Novara-Chivasso, meno di 100 km tutti in pianura, per di più padana, ci sono stati sei morti nel cantiere alta velocità. Tre dei deceduti non erano lì, erano in nero e clandestini. Questo la dice lunga sul sistema dei sub-appalti, sui controlli, sulla serietà delle ferrovie e dello Stato.
Per quei tanti che sono favorevoli: almeno abbiate l'onestà di chiedere appalti puliti, controllo della sicurezza, rendicontazione delle spese. Ma no, non lo farete, perché voi siete favorevoli a prescindere, e poi, la mafia c'è dovunque, e quindi... per il "progresso" è un male necessario.

Rodolfo Di Martino 27.02.12 16:37| 
 |
Rispondi al commento

si investono 22 miliardi di euro in un Buco che vedrà la luce fra decenni. Poche imprese riscuoteranno. Grandi imprese. Le stesse di sempre.

Intanto, vengono presentati "studi" e "progetti" per cercare di ricostruire il paese, da nord a sud. Solo sul dissesto idrogeologico, ad esempio, si possono aprire da subito migliaia di cantieri e creare 47 mila nuovi posti di lavoro. (dati ANBI). L'Italia frana e ce ne acorgiamo solo quando si contano i morti e i danni. Centinaia di vite umane sacrificate per l'incuria generale del nostro territorio. I partiti lo sanno molto bene, fa più effetto un cazzo di "palazzo" che un fiume messo in sicurezza. E' soprattutto colpa dei cittadini che si lasciano imbambolare da questi pifferai.

Vito Cerullo
Movimento 5 Stelle Reggio Emilia

p.s. Caro Beppe, caro Staff, a quando i lavroi per le prossime politiche? Siamo 100.000. Troviamo il modo di far partecipare le persone "attive" e propositive. Ci state pensando? fatevi sentire.

V Cerullo (vito cerullo), Reggio Emilia Commentatore certificato 27.02.12 16:34| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Scusate, mi puoi qualcuno dire perché Caselli ancora non è stato pensionato? Da chi cazzo è stato nominato per perseguitare gli attivisti "NO TAV"? Come ha fatto lui a cadere così in basso?

Caselli, io credevo che tu sapessi dove stanno i veri mafiosi!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 27.02.12 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà al Movimento NO-TAV...

Questi nostri dipendenti fankazzisti devono capire che è il POPOLO che comanda...

Il POPOLO sovrano!

Ce ne siamo dimenticati un pò tutti, è l'ora di ricordarglielo...

Un augurio grande come una casa al ragazzo ferito, spero che Dio, almeno questa volta, non si giri dall'altra parte....

Mario Lartigiano (mario lartigiano) Commentatore certificato 27.02.12 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Dietro alla TAV ci sono i grandi interessi di imprenditori, politici, banche e mafiosi. Dietro alla TAV non ci stanno gli interessi degli abitanti della Valsusa, i quali si dovranno inghiottire nuvole di amianto e di altre polveri sottili, senza parlare poi dei gas di scarico dei camion che circoleranno in quella zona per trasportare il materiale che sta dentro la montagna. Massima solidarietà a tutti coloro che stanno difendendo il proprio territorio e il proprio futuro dall'intrusione della mafia di stato nelle loro vite.
L'Italia ha un debito gigante! È assurdo bucare una montagna con decine di miliardi di soldi pubblici per trasportare quattro scatole e tre buste! NO TAV!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 27.02.12 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Per non individuare il colpevole e assolvere tutti con annessa prescrizione

E' una staffetta
ben combinata,
una legislatura
fa i debiti,
l' altra li paga.

antonio crepaldi, besate Commentatore certificato 27.02.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento


Io dico a Caselli,sei stato un buon magistrato,hai 73 anni,stai facendo il braccio per un opera che .se va bene finira' fra 25 anni,quindi non la vedrai mai,perche' non vai in pensione e lascia ai giovani questo,ingrato,compito?
Almeno loro,nel bene e nel male,o la subiranno o si pentiranno di non averla fatta.
Ma loro saranno attori tu,anagraficamente ,non potrai esserlo.
Non si tratta di valere o non valere si tratta di eta' anagrafica,mi meraviglio che vuoi rimanere sempre giovane,non è da saggi quale tu sei,finora,stato.
Sii coerente con quello che sei stato e che hai fatto,la mia memoria è lunga e mi permetto di dire che ho profondo rispetto per il Caselli che ho conosciuto,essere un mezzo di altri,non me lo sarei aspettato mai.Un mezzo perche'? Perche' sono i giovani che devono assumersi queste incombenze pluridecennali, è nella natura delle cose.Saranno loro che ne avranno i benefici o subiranno le conseguenze.E' la vita.
Ad maiora

losca 27.02.12 16:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Beppe,
cosa vuoi per mandarli a casa?
qualsiasi cosa, io sono presente!!!!
Gratisss!!!
e se si può prenderli a calci nel culo....pago pure!!!!

Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 27.02.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/tav.html

L'articolo è piuttosto lungo, ma scorrevole. Contiene intercettazioni della GdF e ipotesi istruttorie, per cui la faccenda non può essere completamente chiarita.

Le ditte che si occupano delle prime trivellazioni sono due: una appartiene alla famiglia Lunardi e l'altra è una cooperativa di Ravenna.

A occhio e croce la Val di Susa si è trovata in mezzo prima agli interessi della destra e, non essendo sufficente, anche a quelli della sinistra.

La bomba è innescata. E' il caso di dire che non si fermeranno mai (ma gli conviene?).

Luigi P. 27.02.12 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Io sono sempre stato e sempre saro' NO-TAV!

Il ritmo frenetico in cui la politica, la finanza, si evolve, muta e si trasorma non ci consente di fare delle analisi e previsioni a lunga scadenza e potremmo ritrovarci un reperto archeologico oltre che, allo sventramento di una montagna che sprigiona minerali ritenuti tossici per la salute!

Se il TAV fosse pronto fra un anno potrei ricredermi?

Nel golfo persico staziona la piu' grande portaerei USA; vecchia, obsoleta, dotata di arsenale nucleare che invece di prendere la via dello smaltimento, fa vacanza crociera negli scenari di guerra e molti sono pronti a scommettere che sarebbe la prima a inabbissarsi in caso di guerra, lasciando in loco il suo carico di veleni radioattivi!
Una storia che si ripete e si scelgono quei posti a ragguardevole distanza dal proprio culo, ed evitare cosi' costi esorbitanti per lo smaltimento e la messa in sicurezza delle scorie radioattive;
unire l'utile al dilettevole, insomma!
E sono gli stessi che parlano d'ambientalismo, quegli stessi ambientalisti che parlano di "green economy":
Un cerchio che si completa facendo confluire le stesse lobby o contrapposte lobby nello stesso punto d'interessi!

Un miliardo di persone, seppur inconsapevoli, autolesioniste ma votate al consumismo piu sfrenato e scellerato, anche volendo, non riuscirebbe a produrre lo stesso inquinamento ambientale che causano sei mesi di guerra, di trivellamenti off-shore, perdite nel Golfo-Messico o al devastamento in atto in Canada e sempre opera di poche unita'!

In scenari apocalittici dove la consapevolezza individuale e piu' da guardarsi in un ottica civica e civile, ma che nulla puo' rispetto alle "necessita'" di chi decide, in quest'ottica dove il trasporto comunque sadd'a' fare; con mezzi, gomme e petrolio...il TAV, se pronto adesso...sarebbe da guardare in ottica ambientalista o inquinante?
Con tutto il rispetto e la solidarieta' a chi rivendica le proprie ragioni a fa bene a farlo;
a oltranza, magari!

@anthony c-★★ (@anthony c-★★) Commentatore certificato 27.02.12 15:40| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE GRILLO!!!! QUESTE OPERE INUTILI, SERVONO SOLO A SPECULARE, SOLDI SOLDI SOLDI!!! A FAVORE DI POLITICI, IMPRENDITORI E BANCHE. NEL 2013 ALLE ELEZIONI, NON VOTIAMO PIU' SEMPRE GLI STESSI POLITICI! CHE SONO LI DA 20 ANNI SENZA ALCUN RISULTATO. VOTA MOVIMENTO 5 STELLE

fulvio d., roma Commentatore certificato 27.02.12 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Italia sezionata e divisa dal trasporto ferroviario,
operai della wagon-lits in presidio ormai da mesi per rivendicare un posto di lavoro cancellato come cancellate sono state le numerose percorrenze che l'Italia univano. Necessità di tagli per risanare i conti......Ma ora della Tav che : ad alta velocità non andrà più avendo quasi il 60% di percorrenza in galleria, che non trasporterà passeggeri ma merci, che affiancherà una linea ferroviaria già esistente e sottoutilizzata, che ci unirà all'Europa Orientale ma ci dividerà dai nostri fratelli italiani........................a che cosa ci servirà?

dina martinis 27.02.12 15:36| 
 |
Rispondi al commento

UNO STATO DA SEMPRE CONTRO I CITTADINI.

Si rammenti sempre del ruolo che hanno ricoperto i Servizi Segreti, cosiddetti "deviati. Uomini delle Istituzioni che hanno agito contro il Popolo italiano.
Strage di Piazza Fontana.

Affermazioni riferite ad Aldo Moro durante la prigionia da parte delle Brigate Rosse.

Nel Memoriale Moro compilato dalle Brigate Rosse deducendolo dall'interrogatorio cui lo sottoposero durante la prigionia, Aldo Moro avrebbe indicato come probabili responsabili della strage, così come in generale della strategia della tensione, rami deviati del SID (il servizio segreto), in cui si erano insediati negli anni diversi esponenti legati alla destra, con possibili influenze dall'estero, mentre gli esecutori materiali erano da ricercarsi nella pista nera.

http://it.wikipedia.org/wiki/Strage_di_piazza_Fontana

Come pure nel fallito attentato dell'Addaura a Falcone.

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/05/14/news/falcone_nuovi_indagati_per_l_attentato_all_addaura-4073193/

Piste alternative
Coinvolgimento dei servizi segreti
Secondo le rivelazioni di Massimo Ciancimino, il capo dei corleonesi, Salvatore Riina, scrisse di propria mano il papello in cui indicava le sue condizioni per porre termine alle stragi nell'isola e in continente; a suo dire le trattative si svolsero senza la presenza di Riina, che incaricava suoi uomini dell'incontro con esponenti dei servizi segreti. Il capo dei capi proponeva di cessare con le stragi se fosse stato abolito il carcere duro per i mafiosi, estromissione dalla giustizia dei familiari del clan, concedendo un armistizio in cambio dell'annullamento della legge sui pentiti e il congelamento dei patrimoni per legge Rognoni-La Torre.

http://it-it.facebook.com/note.php?note_id=420935664303&id=110720031420
+++++++++++++++++++++++

Questo piccolo memorandum per comprendere che lo Stato, le Istituzioni, nel passato come nel presente sono contro i diritti civili e contro i cittadini italiani.
Quindi...ecco perche' la TAV!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 27.02.12 15:23| 
 |
Rispondi al commento

beppe mi dispiace ripetermi,e noi faremo molto
bene a non dimenticare,quello che sta succedendo
è la conseguenza delle stragi di via adamelio
e capaci,lo stato consagnato alla mafia,non
quella con le undie sporche di gente ingorante
con la pistola facile nei loro ghetti,ma quelli
con cravatta e colletto bianco che li hanno usati
per i loro scopi dal clero ai politici,noi i riferimeti li abbiamo e li viviamo ogni giorno
e si chiamano italiani che gridano resistere,
resistere,resistere.
siamo in guerra beppe vero,però non ci isoliamo
collaboriamo con tutta quella gente ancora con
la schiena dritta che per amore di questo paese
e per il rafforzamento dello stato non ci stanno
e mettono in gioco le loro vite.io non ci stò
io non ci stò diceva qualcuno.ecco il nostro
compito,o con la legge o contro o con lo stato
fatto di statisti o contro. Pertini Sandro uno
di noi.

claudio galletti 27.02.12 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Come succede molto spesso in Italia siamo di fronte ad un gigantesco spreco di denaro pubblico,
questa è un'opera che serve solamente a foraggiare i soliti noti e non credo assolutamente che in questo momento serva all'Italia.... ci sono cose e problemi più importanti da affrontare, che non andare a realizzare un opera inutile alla collettività(si potrebbe benissimo migliorare e potenziare i collegamenti esistenti...) Un saluto a tutti! Marco

Marco 27.02.12 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Mai come adesso c'è urgenza di un VDAY, usciamo da questo incantesimo tecnico prima che sia troppo tardi.
Beppe battiamo il ferro fin che è caldo cazzo....

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 14:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi.

Ascoltate LUCA ABBA' poco prima di cadere in collegamento via radio.

Qui.

http://video.repubblica.it/dossier/battaglia-no-tav/luca-abba-in-diretta-radio-sul-traliccio-poco-prima-di-cadere-mi-appendo-ai-fili-della-corrente/89066/87459

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 27.02.12 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo post!
Accorato e coinvolgente.
Purtroppo non credo che bastera un "vi prego" a spazzar via questa gentaglia.
Celestini, una mente affilata come ne esistono poche, spiega in questo video (http://www.youtube.com/watch?v=y6arSZ5nZ-s) che "per fare la rivoluzione serve una coscienza di classe mentre per fare la guerra civile bastano pistole, fucili e cannoni. E allora sarà guerra civile".
Ecco, io credo che sia raro trovare un'analisi altrettanto precisa e sintetica di ciò che si prefigura in questo paese (e anche negli altri, è solo questione di tempo).
Beppe, ora un appello te lo rivolgo io:
TI PREGO, adopera tutta la tua popolarità, la tua capacità di persuasione, la tua influenza, per tentare di creare una coscienza di classe.
La differenza tra rivoluzione e guerra civile può apparire sottile ma prevede scenari futuri diametralmente opposti: nel primo caso potremmo ritrovarci tra le mani un futuro da costruire secondo regole nuove e finalmente centrate sulla qualità di vita dell'essere umano, nel secondo contribuiremmo solo a creare un vuoto di potere che sarà poi riempito da qualcuno (probabilmente non il popolo).

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono passati circa 40 secoli dall'ultima volta che gli uomini litigarono per un "buco". E non era di una montagna. Almeno in via ufficiale.

"" Cantami, o Diva, del Pelìde Achille
l'ira funesta che infiniti addusse
lutti agli Achei, molte anzi tempo all'Orco
generose travolse alme d'eroi,
e di cani e d'augelli orrido pasto
lor salme abbandonò (così di Giove
l'alto consiglio s'adempìa), da quando
primamente disgiunse aspra contesa
il re de' prodi Atride e il divo Achille. ""

IL BUCO DELLA DISCORDIA:

La Torino-Milano, in particolare, risulta molto più in rosso delle 'frecce' (pochine, peraltro) che vi transitano sopra. “E la Torino-Lione – se mai si facesse – lo sarebbe ancora di più”. Lo dimostra una ricerca rigorosa compendiata da un lavoro di Giuseppe Berta sulla mancata integrazione di Torino e Milano attraverso il Tav: “Servono di più i treni per i pendolari, arriverà a scrivere (niente meno, su La Stampa) Luigi La Spina, autore di editoriali al vetriolo contro il movimento No Tav solo un anno fa”.

E se i francesi ormai dubitano della Torino-Lione, nonostante gli accordi rituali che si vanno rinnovando tra i due governi, le notizie che provengono dalla Savoia non fanno che rafforzare la protesta della valle di Susa in vista della manifestazione popolare del 25 febbraio, che si annuncia imponente: “Dà molto fastidio che sia stata convocata dal movimento e dagli amministratori locali”, cioè “quelli che il Pd vorrebbe espellere un giorno sì e uno anche, perché si dichiarano apertamente No Tav”. E inoltre, aggiunge Giorno, “crea altrettanto fastidio che in queste settimane si sia riaperto un dibattito che i proponenti il Tav hanno tentato in tutti i modi di dichiarare chiuso: quello sulla inutilità (dannosità) dell’opera”

Articolo tratto da LIBRE

http://www.ilcambiamento.it/territorio/tav_torino_lione_contestata_francia.html


Solidarietà ai NO TAV!!!!!!!
I no TAV siamo noi!!
E' chi non ce la fa più!!
E' chi dice basta!!
Anche in Emilia avremmo dovuto opporci allo scempio che è stata questa opera senza senso, per due treni di merda hanno rovinato il nostro territorio fatto di campagna, siti rurali espropriati, siti naturali rari completamente distrutti..Via a calci in culo!! Dobbiamo condannarli che un tribunali li giudichi e li sbatta dentro o li esili!! Via dall'Italia per 7 generazioni chi si è macchiato di tali reati contro la Nazione e i suoi abitanti!!

memole 27.02.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Ecco, siamo arrivati alla guerra civile a causa di un inutile e costosissimo tunnel che sputerà amianto e polveri tossiche per anni. Grazie Lega, PD, PDL, UDC... Fate schifo!

Carmelo Di Stefano 27.02.12 14:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Dopo il colpo di Stato soft di berlusconi-napolitano con la compliciotà di bersani e casini, stanno tastando il terreno per un vero colpo di stato per fermare gli incidenti e le rivolte che stanno per arrivare, non nel 2013 ma quest'anno: dopo le decine di ligliaia di disocupati degli ultimi tre - quatttro anni altre centinaia di migliaia stanno per aggiungersi nel 2012.
E allora la marea dei bisonti (disoccupati, giovani e non) non la fermerà più nessuno, stiamo arrivando alla fame e questi delinquenti al governo ci prendono in giro e salvano ancora i privilegi dlle loro caste, avvocati, commrecialisti, farmacisti ecc.; ultima infamia, l'aver tolto l'obbligo dei preventivi scritti dall'ultima versione del dl.
Italiani, dovrete ribellarvi armandovi di gran coraggio per ristabilire una vera dmocrazia contro questa partitocrazia oligarchica coperta da tecnici da quattro soldi.
Occorre una RIVOLUZIONE vera, nuovi partigiani, per cacciare questi fascistoidi tecnocrati senza vergogna, venduti alla BCE, alle banche e alla confindustria.
Milioni di disoccupati in casa e altri poveracci imoportati che creeranno conflitti sociali mai visti.
Beppe, se puoi fare qualcosa falla ora, nel 2013 così non ci arriviamo.

robert verri (la nuova italia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Beppe hai fatto una bella cosa,Stai facendo belle cose .NOI CI SIAMO.

Mario DE GASPERIS, roma Commentatore certificato 27.02.12 14:19| 
 |
Rispondi al commento

NO TAV - Trieste :

Diffondete e partecipate!!!!!!!

Presidio NOTAV alle 18 p.unità sotto la prefettura in solidarietà alla val susa in lotta oggetto in queste ore dell'ennesimo attacco per allargare l'area del non-cantiere della Maddalena.
Un attivista NOTAV Luca è caduto da un traliccio ed è grave all'ospedale di torino.

Chi le ha porti le bandiere NOTAV.

sarà dura!

*****
per aggiornamenti sulla situazione segnaliamo:

http://anarresinfo.noblogs.org/

http://www.notav.eu/

http://www.notav.info/

FORZA LUCA !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 27.02.12 14:19| 
 |
Rispondi al commento

PRESIDI NO TAV IN TUTTA ITALIA
APPUNTAMENTI PRESIDI SOLIDARIETA’ #NOTAV 27 FEB
(in aggiornamento)

Per quanto riguarda i presidi e le manifestazioni già convocate allo stato il quadro è questo:
- a Torino l’appuntamento è per le 13 in Piazza Castello davanti alla Prefettura e poi alle 15.30 davanti al Comune
- a Roma l’appuntamento è per le 15 per un’assemblea cittadina nella facoltà di Fisica alla Sapienza e poi per un presidio in un luogo ancora da decidere a partire dalle 18
- a Milano l’appuntamento per gli studenti universitari è alle 14,30 alla Statale mentre l’appuntamento generale è per le 18 in Piazza San Babila
- a Firenze l’appuntamento è alle 17.30 in via Cavour davanti alla Prefettura
- a Bologna l’appuntamento è per le 18 in Piazza Nettuno
- a Padova è stato indetto un presidio alle 18 presso la prefettura
- a Palermo è stato indetto un presidio davanti alla prefettura alle 18
- a L’aquila l’appuntamento è per le 18 in Piazza Regina Margherita
- a Brescia l’appuntamento è per le 18 in Piazza della Loggia
- a Vicenza l’appuntamento è per le 18 in Piazza Castello
- a Pisa l’appuntamento è per le 18 alle Logge dei Banchi
- a Livorno l’appuntamento è per le 18 in Prefettura
- a Campobasso l’appuntamento è alle 19 in piazza Prefettura
- a Salerno l’appuntamento è per le 19 alla Stazione Ferroviaria
-Mantova OGGI PRESIDIO ORE 18 DAVANTI ALLA PREFETTURA
-#Trieste presidio #notav oggi in Piazza Unità alle 18
-VERONA ore 18 presso stazione di Verona
- Novara. Ore 18, piazza Cavour
- Modena Ore 18.00 Piazza Torre
- Perugia presidio #notav ore19 piazza Italia sotto #prefettura
-ORE 17:30 LA SPEZIA (CORSO CAVOUR ANGOLO VIA RATTAZZI)
-a Napoli, ore 16.30, presidio a P.zza Trieste e trento

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sono d'accordo anche io con gli altri: devi assolutamente andare in tv,su internet, sulla stampa,mobilitare tutto l'esercito del M5S, ora o mai più ; noi ti seguiremo ovunque!

Francesco D. Commentatore certificato 27.02.12 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Parlate di Luca, per Sopprimere il Dolore che si è voluto Ostinatamente spedire in Casa sua, quella Casa dove oggi rimane un Vuoto.
Dev'esser un Ragazzo pieno di Sole, di Altruismo, di Amore per le Persone.
Nessuna Polemica, ma sua Madre, il Papa', dei Figli, una Moglie forse, conoscono il Dolore di Persona, non come me, che lo leggo come un nome, una cifra asettica.
In Loro, Risplende una Luce che neppur riesco ad Immaginare.
Parlate di Luca, i suoi Progetti, le sue Attivita', il Carattere.
Per non dovermi vergognare sempre, d'esser nato in questo Paese d'Imbecilli messi a Prender Decisioni per i Sani.

enrico w., novara Commentatore certificato 27.02.12 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Chi sono i violenti in questo paese?

I politici che inviano i MANGANELLI per SOTTOMETTERE I CITTADINI CHE SONO LO STATO, o i corrotti, pedofili, mafiosi, avidi assisi in parlamento le cui INIQUITà SONO SUBITE QUOTIDIANAMENTE DAI CITTADINI RESI LE LORO PROSTITUTE?

Chi sono i terroristi in questo paese?

PARLAMENTO=CESARE BATTISTI.

CHI LOTTA PER LA DEMOCRAZIA NON è SOVVERSIVO, MA PARTIGIANO.

I SOVVERSIVI SONO IN PARLAMENTO, SONO LORO CHE HANNO SOVVERTITO L'ORDINAMENTO GIURIDICO DEMOCRATICO.

La rete si è divisa sugli scontri tra PARTIGIANI E CORROTTI POLIZIOTTI... ED HA SBAGLIATO!

SONO LORO I VIOLENTI! SONO LORO I TERRORISTI!

I media i servi di quei corrotti lestofanti non fanno altro che mistificare la realtà per inficiare lo spirito critico di una massa di CODARDI SUPINI.

MESSAGGIO A GRILLO: "TUTTO HA UN PREZZO" "SONO I MIEI SOLDI". QUESTO è IL TUO AMICO, ORA SAI CHI SIA REALMENTE.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 27.02.12 14:11| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE... Fai un favore a tutti noi e all'Italia...

CANDIDATI !!!

C'è bisogno di una figura forte, conosciuta che possa spiegare alla massa che non segue internet cosa sta succedendo... la truffa del
debito pubblico... la moneta presa a DEBITO dallo stato dalle banche private...

abbiamo bisogno di un leader!!! il popolo italiano è fatto cosi!! da solo non si muove se non è alla fame... Internet è una grande cosa, ma non è la vita reale.. l'80% della popolazione è soggiogata dai mass media, tv e giornali spazzatura che non fanno altro che alterare la realtà!!

CANDIDATI A LEADER DEL M5S PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.. FORMA UNA ALTERNATIVA DI GOVERNO CON FIGURE DI ALTO LIVELLO... VAI IN TV.. IN PIAZZA.. OVUNQUE SIA NECESSARIO... AIUTACI A DISTRUGGERE QUESTI DELINQUENTI E TRADITORI DEL PAESE.. L'ITALIA TE NE SARA' GRATA IN ETERNO..

PER FAVORE... PENSACI...

Scusa se ho "urlato" ma non ce la faccio proprio più a vedere questo paese in mano alla delinquenza finanziaria organizzata...

Nicola C.

NICOLA C. 27.02.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento

sappiamo tutti benissimo che il cantiere non si fermerà
e che le nostre sono tutte pie illusioni.
a meno che non esistano degli eroi disposti
a sacrificarsi per far saltare in aria il cantiere
e, se non basta, a far saltare il culo dei
politici pro-tav più influenti, ricordandosi
sempre che il pesce puzza...dalla testa.
e visto che ci siamo e considerato che
non esiste nessuna democrazia reale,
tenete bene a mente che
questa è una GUERRA
e per avere qualche speranza di vincerla
bisogna combatterla con armi analoghe a quelle usate dal nemico.
sic et simpliciter
o, se preferite, le chiacchiere stanno a ZERO!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.02.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mai nessuno che ci elenchi dati alla mano tutte le migliorie alla vita degli Italiani che verranno dalla TAV. - (tutte stronzate da teatrino mediatico)

Tranne solo per fare un esempio, che i prezzi delle corse con la freccia rossa e co. lungo le traccie principali, sia già divenuto proibitivo per molti italiani, compreso me, (andata e ritorno roma bologna ci vogliono 130 Euri vi sembrano prezzi onesti?) - a me bastava l'eurostar a 70€ - non la voglio la freccia rossa - per chi è per i manager? rimettete piu treni economici che non ci sono i soldi!!!!
poi
Logistica a livello interno tramite treni merci pieni! e ristrutturazione delle dorsali principali per preferire il trasporto dei container su rotaia al posto dei tir sull' A1/A2 per lo meno su 5 centri di smistamento principali: Torino - Verona - Bologna - Roma - Reggio Calabria

P.s.:
Vorrei prendere i responsabili del/dei "casino piu Grosso" anche dei tempi andati, e staccargli le capocce in pubblica piazza, dopo un breve riassunto delle loro gesta eroiche per il Diavolo.
Con la violenza non si ottiene niente, ma questi non li allontani mai! per lo meno estirpi dalla terra i loro codici genetici.
Perchè sta gente ci nasce! e qualcuno ci diventa.

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 27.02.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento

L'ego di pochi banchieri, politici e servi sta portando alla rovina questo mondo intero. Tutto questo per accumulare ricchezze all'infinito e sentirsi onnipotenti. Solo la mente malata e piena di complessi di inferiorità mira a questi obiettivi. Più hai e più vuoi avere perchè non è mai abbastanza per sentirsi al sicuro. Sono persone estremamente insicure, con una corazza addosso e una maschera che nasconde il loro vero volto. In un sistema senza soldi si suiciderebbero perchè riescono a calcolare il successo solo tramite quelli; devono colmare il vuoto interiore con il denaro ed il potere. Chi non ne ha è un "fallito". Chi ha un occhio penetrante può capire al volo dal volto di costoro che sono impauriti. Il movimento di Beppe ha veramente le carte in regola affinchè le cose possano davvero iniziare a cambiare. Noi non abbiamo più nulla da perdere. Loro sì (e l'hanno già persa). Un abbraccio a tutte le persone di cuore di questo blog.

Stefano N. Commentatore certificato 27.02.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento

sicuramente è un modo per avere appalti da spolpare, così come il ponte sullo stretto di messina. utilità pratica nessuna, danni per i cittadini :tanti
http://www.seduzionevip.com

Massimo ., Genova Commentatore certificato 27.02.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ai miei figli posso solo dire che "quelli con le armi" sono i cattivi...
Mi sento sempre di piu' come nel film "la vita è bella di Benigni" ...
Quando vinceremo un carro armato?

Non ce la faccio piu' a fingere

Carlo R., Roma Commentatore certificato 27.02.12 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Le merci torneranno a viaggiare, i camion prenderanno il treno e la Val di Susa sarà un'importante meta turistica. Si, come coloro che hanno creduto al berlusconismo leghista e al bipolarismo "armonico."

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 13:58| 
 |
Rispondi al commento

BLOCCARE TUTTO GENTE.......BLOCCARE anche in Val CHISONE ......impedire i cambi del non cantiere.......!!!SITUAZIONE GRAVISSIMA......segnalati in Val CHISONE i cambi dei Puffi.....a Beinasco mezzi BLINDATI e l'ESERCITO sta salendo su in VALLE.......LUCA ABBA trauma pneumotoracico e fratture varie......scioperi sindacati in Valle mancano solo CGIL e CISL.........15 NOTAV assediati per impedire distruzione BAITA........presidi previsti da oggi in tutta italia......I PUFFI dicono:non e responsabilita' nostra incidente.......appelli per salire su in valle"chi puo"........!!NOTAV NO AL MOSTRO

alberto pepe, torino Commentatore certificato 27.02.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento

"Il presidente della Coldiretti Calabria, Pietro Molinaro, ha contattato ‘The Ecologist’ per far presente di aver già chiesto alla Coca Cola di pagare le arance almeno a 15 centesimi al chilo, in modo da permettere alle piccole aziende di non dover sottopagare gli operai. Ma la richiesta non ha mai ricevuto alcuna risposta."

The Ecologist Tv ha mandato in onda un video sullo sfruttamento degli immigrati a Rosarno e le condizioni disumane cui sono costretti a vivere, ripreso poi da Economist:
http://www.youtube.com/watch?v=u9jTowyQ3B8&feature=player_embedded

La risposta della CocaCola non s'e' fatta attendere:
Ha annullato i contratti con le aziende di Rosarno!
...quando bevete Fanta, pensateci!

Ci sono anche "altri" che manifestano al TAV e si pigliano le mazzate,
Cremaschi e dimostranti sono stati aggrediti e malmenati alla stazione...
una parolina sarebbe doverosa anche per la "concorrenza", Grillo;
Se non e' troppo compromettente!

19 Marzo manifestazione FIOM a Roma!


@anthony c-★★ (@anthony c-★★) Commentatore certificato 27.02.12 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ragazzi non ce la faccio veramente più. Basta, sono stanco e demoralizzato, non mi arrabbio più, tanto non serve a nulla.
Non servirà a nulla perchè tento alle prossime elezioni, ci sarà ancora chi dara i voti a PDL, PD, IDV, etc. etc. etc.....
Quindi, ho deciso, smetto di indignarmi, cambiare questo paese è impossibile. Valuto di andarmene all'estero.


http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/27/stabilimenti-balneari-casta-salva-governo-niente-asta-aumentano-canoni/194049/

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 27.02.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le rocce dove dovrebbe passare la TAV, sono ricchissime di amianto, che frantumato durante l'escavazione, finirà in aria e nei polmoni di chi ci lavora e ci abita.
Lo sapevate già?
E allora, lo sapevate che, le pastiglie dei freni delle auto, contengono amianto, e che ad ogni frenata, si spande in aria amianto polverizzato?

antonio d., carrara Commentatore certificato 27.02.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricchezza e linfa vitale per l'italia


Due giovani romeni già noti alle forze dell'ordine, 26 anni e 29 anni, sono stati arrestati questa mattina dagli agenti di polizia della questura di Salerno dopo aver rapinato una ucraina 40enne con l'ausilio di spray urticante.

i due romeni hanno sospreso la donna alle spalle spruzzandole negli occhi spray al peperoncino, tentando quindi di strapparle la borsa. La donna ha però opposto efficacemente resistenza: i due balordi si sono allora "rifatti" strappandole la busta della spesa per poi fuggire a bordo di una Lancia Libra.

..... Nel corso di una perquisizione i poliziotti hanno rinvenuto lo spray urticante, la busta della spesa della donna, un coltello a serramanico, arnesi atti allo scasso e un telefono cellulare rubato in precedenza ad un'altra donna con lo stesso modus operandi.

I due stranieri avevano già commesso una rapina martedì scorso quando, in zona centrale della città, dopo aver spruzzato sul volto di una donna lo spray urticante, causandole infiammazioni al volto ed agli occhi, tanto da renderne poi necessario il trasporto con ambulanza presso il locale pronto soccorso, le portavano via la borsa contenente soldi, telefono cellulare e documenti.

Moreno Coppola Commentatore certificato 27.02.12 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONGIORNO a tutti...........beee compatrioti miei non so voi,ma io mi VERGOGNO d'essere italiano.........siamo in dittatura da NWO,governati in sto paese da MAFIOSI che da oltre 40anni ci pigliano per il culo dalla mattina alla sera.......sapete una cosa:questo e un PAESE MORTO......e non si RISOLLEVA mai piu'......STRUZZI PECORONI DORMIENTI,rimaniamo pure cosi',vedrete le LACRIME E SANGUE negli anni.....e sopratutto in VAL SUSA TORINO etc......per il MOSTRO TAV......A tutti i MAFIOSI e Dormienti quanti ne avrete sulla coscenza negli anni a venire e piu in la'!!!!NOTAV A SARA DURA......

alberto pepe, torino Commentatore certificato 27.02.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento

questa è una metafora della società in cui viviamo.

l'inutilità che arricchisce pochi a danno di molti.

gasolina 27.02.12 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe dovrebbe intervenire più spesso con messaggi alla nazione come quello di stamane.

Quando ti va parlaci Beppe, non stare a pensarci su troppo, questa di oggi è stata la cosa migliore che ho visto e letto su questo blog.

Scantalmassi Commentatore certificato 27.02.12 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco. La smettano. Giuro che diventerei violenta se continuano così. Where is The Presidente della Repubblica.................Ci son cose piu' importanti di una TAV.............

Antonella 27.02.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

http://francescosalistrari.blogspot.com/2012/02/tiriamo-lo-sciacquone.html

Francesco Salistrari, Rovito (cs) Commentatore certificato 27.02.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento

CHE SIA MALEDETTO PER SEMPRE IL PARTITO DELLA LEGA NORD

Emiliano Zapata Commentatore certificato 27.02.12 13:42| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa che mi fa più incazzare è assistere alle elezioni di torino e vedere Fassino vincere al primo turno. Ma porca di quella eva.... ma vaffanculo !!

In bocca al lupo a quel poveretto che è caduto dal traliccio, spero ti possa riprendere in fretta.

Forza No Tav !! ( buttate giù qualche cavalcavia prima del tunnel porca miseria, cosi si che ralleterete il cantiere! ovviamente di notte quando non passa nessuno! )

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

quello che ci frega e' che nessuno dei terreni da espropriare appartiene a un parlamentare....

Emmanuel K. 27.02.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Comunque, Manganelli i suoi immeritati 600.000 Euro annui se li sta godendo in chemioterapia...

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO TAV, SI' GRILLO!

Non mollare mai, le coscienze si stanno svegliando.
Persino qui giù in Sicilia, i Forconi capovolgeranno il tavolo del malaffare e sveglieranno le coscienze intorbidite di molti.

Finalmente anche da noi si parla di idee e di rivoluzione culturale. Finalmente.

Adesso, andiamo avanti.

E chi si metterà d'innanzi la nostra strada - verso il progresso e la giusta virtù - è bene che sappia da subito, che dovrà fare i conti con i nostri Forconi!

Grillo, vera coscienza di popolo.
Dio ti ringrazierà.

Piero Lipera 27.02.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento

T.A.V.=
TANGENTI
A
VOLONTA'

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 27.02.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Da nord a sud NO TAV.

Sono queste le cose che uniscono l'Italia e che fanno degli italiani u popolo vero!

Quindi facciano attenzione i "pezzi grossi".

Anche loro son fatti di carne ed ossa e sono altrettanto vulnerabili!!

E secondo me stanno sottovalutando il problema. Tenere accesa una miccia del genere appoggiata sull'esplosivita' della situazione economica significa fare esplodere tutto.

Vedremo chi restera' col cerino in mano!

In bocca al lupo, Luca!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 27.02.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Spero che luca si rimetta presto.dal video che ho appena ascoltato si capisce che le forze dell'ordine(purtroppo si chiamano così). stavano arrampicandosi costringendolo a salire sempre più.
lo hanno costretto a farlo arrivare in un punto dove non dovevano, tanto è vero che chiude la telefonata,per continuare a salire.
IL POPOLO NON VUOLE LA TAV. NON VUOLE QUESTI POLITICI CON LA LORO SPORCA POLITICA.

Mario DE GASPERIS, roma Commentatore certificato 27.02.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento

LUCA ABBA' : ecco il nome di un eroe - UN EROE VERO - non come quelli che vengono spacciati per tali,pur spargendo sangue in paesi lontani,pagati per farlo.

LUCA resisti !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 27.02.12 13:28| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Avessero Ascoltato Grillo, Prima.
Lo Ascoltassero Ora.

Risparmiamoci i Lutti.
Siamo ancora in Tempo.

enrico w., novara Commentatore certificato 27.02.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cominciamo dall'inizio come vuosi dire:
Un tempo c'era la FIAT che faceva auto.
Ma per fare andare queste vetture occorreva fare le autostrade e le autostrade furono fatte dalla collettività ,ma successivamente furono date in cocessione ai privati.
Altro punto fermo il gasolio e la benzina per fare andare le machine.
In un primo tempo furono stabiliti i controlli dei prezzi,ma si convenne di liberalizzarla perchè la libera concvorrenza avrebbe fatto diminuire il prezzo...invece...?
Ai cittadini la vettura fu data a rate(tanto quando la paghi non te ne accorgi,un poco al mese)
Addirittura furono fatte delle convenzioni coi dipendenti Fiat per pagarle meno e rivenderle;in altri casi furono concordate convenzioni con aziende statali.
Poi venne l'obbligo dell'assicurazione obbligatoria: se tutti pagano l'assicurazione ,la stessa viene a costare meno...invece?
Insomma dietro a questi problemi chi c'era:
i grandi capitalisti con le pezze al culo,i vari Moratti,Agnelli,Benneton,le assicurazioni con i politici,le finanziarie con i soliti polici.
Si è quindi abbandonato la ferrovia perchè non permetteva grandi speculazioni,immaginate se le merci fossero arrivate ad ogni stazione e di li partire alla distribuzione con piccoli mezzi su gomma, ebbene non sarebbero esistiti i Benetton,Moratti e gli agnelli.
Oggi il problema è sempre lo stesso,si preferisce fare la Tav perchè dietro ci sono i soliti capitalisti con le pezze al culo,ma si preferisce penalizzare le piccole tratte,i pendolari,e i poveri cristi,per dare modo ai signori che hanno fretta di arrivare un quarto d'ora prima del previsto pur di rovinare una valle ed il sistema geoligico

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.02.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi calma, mantenete la calma, in un momento come questo volevo dire che non ha importanza se gli stipendi degli operai italiani e dei dipendneti intaliani sono i più bassi d'ITALIA, l'importante che abbiamo quelli più alti del mondo che sono quelli dei nostri politici.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 27.02.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento

se la rivolta partirà dalla valsusa - si ricordino tutti quelli che appoggiano la macchina violenta messa in moto a favore di quest'opera demenziale - che ne dovranno rispondere - eccome se ne dovranno rispondere !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 27.02.12 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Genazzano: Dario Salvati, 22 anni, pestato di botte a Genazzano
„"Questa notte hanno massacrato di botte mio figlio Dario, gli hanno fracassato tutte le ossa della testa e ha un ematoma al cervello gli hanno bucato un polmone e fracassato una spalla e altre ossa con una ferocia inaudita. Chi ha visto o chi ha avuto a che fare al tendone di Genazzano con o ha visto qualcosa in via San Giovanni x favore me lo comunichi, anche in forma anonima grazie il mio tel. 3332266520". E' l'appello disperato di un padre che sa solo che il figlio è in fin di vita, che è stato picchiato con una violenza paurosa e trasportato d'urgenza all'ospedale. La dinamica esatta non la conosce nessuna, o almeno, nessuno per adesso l'ha raccontata e nessuno, come ci ha raccontato il padre della vittima, Vittorio Salvati, "ha ancora telefonato per dire qualcosa". "Mio figlio sta lottando tra la vita e la morte, al momento è in prognosi riservata".“

Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/cronaca/dario-salvati-genazzano.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.02.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI VOLTE SAPERE DA ME LA VERITA' SU CHI C'E DIETRO LA T.A.V.?
LA MAFIA, LA NDRANGHETA E LA CAMORRA, MA NON QUELLI CHE SONO IN GALERA, QUELLI SONO PICCOLI DELINQUENTI, IO PARLO DI QUELLI CHE STANNO SEDUTI DENTRO IL PARLAEMTNO ITALIANO.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 27.02.12 13:16| 
 |
Rispondi al commento

apprezzo la pacatezza, per gli standard, del post di grillo, almeno la parte scritta, quella audio non l'ho ascoltata e non perderò certo 27 minuti per farlo. In linea di massima è giusto osteggiare la tav, ma come cambierebbe il traffico merci se quella linea funzionasse? e come cambierebbe l'integrazione dei trasporti su rotaia in tutta europa? Inoltre che impatto avrebbe una "tav" funzionante sul passaggio dal sistema generalizzato dei trasporti su gomma a quello dei trasporti su rotaia? e non credeto che i trasporti su gomma stanno per diventare economicamente insostenibili visto l'aumento del prezzo del petrolio?
Io credo che siano queste i quesiti su cui dibattere, non il solito "chi ci sta dietro" che altro non è che un generatore di seghe mentali...

Solidarietà a Luca e spero che guarisca presto e completamente.

Dino Lamagna 27.02.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vietato far dell'ironia quando ci sono delle vittime; ma domandarsi come mai è successo è altrettato ipocrita

k. 27.02.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciro,scusa sono rientrato da poco e ti ho risposto nel sottocomento di Viviana delle 10'16.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.02.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dalle Alpi alla Sicilia sarà sempre NO TAV!!!!!!!!!!

Cota, Fassino & Co. nemici della vostra popolazione!!!! Via via via!!!

franco antonio perrone, Fermignano (PU) Commentatore certificato 27.02.12 13:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Esistono San Marino, Campione d'Italia, Citta' del Vaticano e qualche altroch'or mi sfugge, a far Sede di Bordelli, Case da Gioco e residenza privata ed Asilo Fiscale per Delinquenti, Pederasti, Mafiosi e chi piu' ne ha piu' ne Metta.
Domanda: costa così tanto Lasciare che Determino da Sè, in maniera Libera, Indipendente come Vivere, Organizzarsi e Morire?
Son Persone Umili, Pacifiche e Pazientissime, oltre misura.
Perchè devono esser Sacrificate come Capretti sull'Altare delle Mafie Sicule, Calabresi, Pugliesi, Lombarde, Venete, Campane, Laziali, Piemontesi, Littleamerikane?

Al posto loro, chiederei una Mozione ONU.
Per quanto poco affidabile.
Meglio un Esposto all'Aia, o, preferibile e piu' Efficace, A Stockolm.
AzionatevisSubito, in tal Senso.
Indipendenza: siete Diversi, Migliori dei Mafiosi.
Non Sottomettetevi: i vostri Figli, vi Sputerebbero in Faccia, odiandovi per l'Eternita'.
Vi Seguirebbero moltissime Autonomie Locali, dissogettandosi dal Cartello Mafioso della Lega Nord che Strumentalizza ogni Sacrosanta rivendicazione in Vergognosa Pagliacciata.

Forza!

enrico w., novara Commentatore certificato 27.02.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


ALLORA PROCURATORE CHE FOTTE E CHIAGNE ...INDAGHI .

IL SUO STIPENDIONE E' PAGATO ANCHE DA ME

VIOLENZA AGGRAVATA , VIOLENZA PUBBLICA , DANNI MORALI E MATERIALI , AGGRESSIONE , TENTATO OMICIDIO , ISTIGAZIONE ALLA REAZIONE , PROVOCAZIONE , il tutto di gruppo e armati di manganelli.

Manganelli ; piu' di 600.000 euro all'anno per pestare i cittadini.

ATTENTANTO ALLA SALUTE PUBBLICA , INTERRUZZIONE PUBBLICO SERVIZIO , VIOLENZA SU CITTADINI ( ANCHE NON DEI TAV ) , PESTAGGIO .

ALLORA CASELLI , INTERROMPA LA PROMOZIONE DEI SUOI LIBRETTI E LAVORI.

PER SBAGLIO ANCHE PER I CITTADINI....

e per tutti i coglioni che difendono la vostra casta.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 13:06| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 34)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentendo questa notizia, mi sale il sangue al cervello e mi verrebbe voglia di spaccare qualche cranio di qualche testa di cazzo del governo, ma poi mi fermo a pensare al modo pacifico in cui Luca ha rischiato la propria vita, dimostrando molta più civiltà dei nostri aguzzini. Io nel mio piccolo sto cercando di far capire a quelli che conosco l'importanza di fermare la TAV, non solo per l'inutilità dell'opera, ma perchè in questo paese è ora di sconfiggere mafia e politica che, in questo specifico frangente della TAV, non vedono l'ora di spartirsi miliardi di euro. Il TG5/TG.Com molto cautamente propone le solite veline pre-confezionate, ma hanno paura ad esagerare, stavolta c'è di mezzo un ferito grave, allora in collegamento radio appare l'espertone del Corriere della Sera, e guardate la tecnica subdola d'informazione, non è il giornalista del TG5 ad insinuare malignità, ma il venduto del Corriere, che insinua il carattere violento dei pacifici No-Tav, presi a manganellate dalla Santa Mafia di Stato. Così il TG5 si propone come imparziale, mentre è l'espertone del cazzo a sancire il fatto che i No-TAV sono dalla parte sbagliata, in barba ai 75.000 che hanno appena protestato contro quest'opera idiota e arrogante, come chi la vuole. E su Rai 3 un lungo speciale sulle liberalizzioni delle tariffe assicurative, sancisce la censura bipartisan. Io non so, non potremo usare la violenza, ok, però qualcosa adesso DOBBIAMO FARLO. Tanti auguri a Luca, di cuore.

P.S.: mi scuso per la ripetizione del messaggio, ma non ero stato molto chiaro prima e avevo dimenticato delle cose che volevo dire...

P.S. 2: per Moreno Coppola, Luca era là in alto per difendere la libertà che in questo paese ci hanno ormai tolto, grazie anche a gente cinica e menefreghista come te!

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 27.02.12 13:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non finanziano il mio progetto www.suskype.com (le pagine Internet su Skype)

Alessandro Provi 27.02.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento

signor moreno coppola lei che sempre attento a sprechi
e magna magna,non ci potrebbe illuminare riguardo il
progetto idrovia padova venezia.

pericle 27.02.12 13:00| 
 |
Rispondi al commento

La STORIA SI RIPETE, negli anni sessanta (ero ragazzo) per "costringere" la gente distratta a votare al centro (DC) le "forze dell'ordine" (si fa per dire) avevano anche il compito di mettere le bombe e sparare nelle manifestazioni di piazza, affinchè SI POTESSE DIRE CHE I CATTIVI ERANO coloro che MANIFESTAVANO CONTRO IL POTERE. vedo che anche oggi, chi MANIFESTA contro il NUOVO POTERE (partiti, chiesa, massoneria, caste, ecc.) viene BOLLATO COME TERRORISTA e QUALUNQUISTA (forse, oggi un vanto). Però questa volta, credo che abbiano sbagliato i conti: LA GENTE NON E' PIù DISTRATTA E SAPRA' VALUTARE BENE E GIUDICARE DOMANI.

Mario P., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Art. 18, precariato, NISBA?
Manifestazione 19 Marzo Fiom, NISBA?
Centralizzare e non privatizzare, NISBA?

Uno spazietto per altri problemini, NISBA?
...non e' che a voler spegnere il fuoco con la benzina si produrra' un incendio piu' grande?

Soluzioni da discutere e non SOLO problemi da denunciare, Nisba?

In Sicilia s'e' attivato un movimento contro Equitalia, Interessa?

Interessa questa sentenza storica:
"Con una sentenza rivoluzionaria il giudice tributario dichiara giuridicamente inesistente una multa via raccomandata. Risultato: tutte le notifiche eseguite da Equitalia sarebbero nulle. E i consumatori preparano già una valanga di ricorsi":
http://pensareliberi.com/2012/01/06/sentenza-rivoluzionaria-giuridicamente-inesistente-una-multa-via-raccomandata/

Qui tutti vogliono avvocati, class action, vogliono risolvere i problemi...
ma Io piu' che contumelie, improperi, invettive e link con VAFFA allegati...non vedo!

@anthony c-★★ (@anthony c-★★) Commentatore certificato 27.02.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

lega nord

ma non sono quelli di " PADRONI A CASA NOSTRA" ?

e dove sono allora? sono usciti un attimo?


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.02.12 12:55| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vuoi saperne di più dell'art. 18? leggi e fatti 2 risate con www.larimacolpelo.com: attualità, politica e cultura in rima.

larimacolpelo l., Roma Commentatore certificato 27.02.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Sentendo questa notizia, mi sale il sangue al cervello e mi verrebbe voglia di spaccare qualche cranio di qualche testa di cazzo, ma poi mi fermo a pensare al modo pacifico in cui Luca ha rischiato la propria vita, dimostrando molta più civiltà dei nostri aguzzini. Io nel mio piccolo sto cercando di far capire a quelli che conosco l'importanza di fermare la TAV, non solo per l'inutilità dell'opera, ma perchè in questo paese è ora di sconfiggere mafia e politica. Il TG5 molto cautamente propone il lettore servo del potere delle solite veline pre-confezionate, che parla con l'espertone del Corriere della Sera, e guardate la tecnica subdola d'informazione, non è il giornalista ad insinuare malignità, ma il giornalista venduto del Corriere, che insinua il carattere violento dei pacifici No-Tav, presi a manganellate dalla Santa Mafia di Stato. E su Rai 3 un lungo speciale sulle liberalizzioni delle tariffe assicurative. Io non so, non potremo usare la violenza, ok, però qualcosa adesso DOBBIAMO FARLO.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 27.02.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che il ragazzo ferito in Val di Susa si riprenda.
Se dovesse accadere il Peggio, credo che subito la Valle si Dichiarerebbe Repubblica Autonoma della Maddalena.
Come la Repubblica dell'Ossola, quando caccio' i Mafiosi Repubblichini Nazifascisti.
Sarebbe l'inizio della Fine.
Un Omicidio di Stato, riporta appunto a quei tempi.
Suffragati dai Pestaggi di Torino.
Questi o son Delinquenti o son Pazzi.
Un Dissenso simile, non si affronta in questi termini.
Peggio dei Kurdi: gasati, manganellati, arrestati.
Manca solo l'Assassinio.
Speriamo non Accada.

enrico w., novara Commentatore certificato 27.02.12 12:54| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

LEGA NORD.

Per aver affossato questo paese.

Per essere stato il partito che più ha collaborato a fianco di berlusconi per ottenere l'ennesima prescrizione l'ultima di oggi 25/02/12 per il processo mills.

Per aver graziato molti mafiosi in parlamento (vedi cosentino), per essersi accordata per venti 20 anni con il più grande mafioso che la repubblica italiana abbia mai conosciuto berlusconi.

Per aver ingannato il popolo per un ventennio.

Per essere in verità il partito che maggiormente ha contribuito a far fallire L'ITALIA.

Sia maledetto il partito della LEGA NORD, IL SUO SIMBOLO, LA SUA IDEOLOGIA, e non sia mai più ricordato nei secoli.

Lega nord GAME OVER.

Pietro T. Commentatore certificato 27.02.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che la tav sia Essenziale per il governo ma perche?forse per ingrassare gli ingranaggi di certe banche o forse perche'Fassino ed il P.D. pensano che sia necesario bucare 50 km di monti per farvi entrare lo zio Paperone ed incassare tangenti miliardarie? A che serve questa Tav in un momento di crisi economica come questo? perche non rinviare con buon senso queste decisioni? Se il Governo a tutti i costi si impunta vuol dire che gli interessi su questa valle vanno oltre ed a noi non e'dato di sapere.Strategie Militari?.. e'probabile di si.....indagate in questo senso e troverete nel cilindro magico la risposta ai tuoi dubbi...e se cosi'fosse vogliamo essere informati

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 27.02.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

APPUNTAMENTI PRESIDI SOLIDARIETA’ #NOTAV 27 FEB
(in aggiornamento)

Per quanto riguarda i presidi e le manifestazioni già convocate allo stato il quadro è questo:
- a Torino l’appuntamento è per le 13 in Piazza Castello davanti alla Prefettura e poi alle 15.30 davanti al Comune
- a Roma l’appuntamento è per le 15 per un’assemblea cittadina nella facoltà di Fisica alla Sapienza e poi per un presidio in un luogo ancora da decidere a partire dalle 18
- a Milano l’appuntamento per gli studenti universitari è alle 14,30 alla Statale mentre l’appuntamento generale è per le 18 in Piazza San Babila
- a Firenze l’appuntamento è alle 17.30 in via Cavour davanti alla Prefettura
- a Bologna l’appuntamento è per le 18 in Piazza Nettuno
- a Padova è stato indetto un presidio alle 18 presso la prefettura
- a Palermo è stato indetto un presidio davanti alla prefettura alle 18
- a L’aquila l’appuntamento è per le 18 in Piazza Regina Margherita
- a Brescia l’appuntamento è per le 18 in Piazza della Loggia
- a Vicenza l’appuntamento è per le 18 in Piazza Castello
- a Pisa l’appuntamento è per le 18 alle Logge dei Banchi
- a Livorno l’appuntamento è per le 18 in Prefettura
- a Campobasso l’appuntamento è alle 19 in piazza Prefettura
- a Salerno l’appuntamento è per le 19 alla Stazione Ferroviaria
-Mantova OGGI PRESIDIO ORE 18 DAVANTI ALLA PREFETTURA

Ileana B, savona Commentatore certificato 27.02.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è instaurato un braccio di ferro estenuante ed infinito tra il Movimento NoTav e le cosiddette istituzioni.
Così non può andare avanti, si deve cambiare strategia.
Bisogna scoprire la verità nascosta.
Chi può indaghi.
Cos'altro dire?

maria c., perugia Commentatore certificato 27.02.12 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Hanno il fucile della' ndrangheta puntato alla schiena cas'altro può essere? Oltretutto questi quando perdono il potere che fanno? ma neanche i lavapiatti per l'intelligenza che hanno

Lucio Graziano 27.02.12 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Volere la TAV è la conferma di quanto il nostro paese ha bisogno di cervelli alla sua guida e non di delinquenti ricattati dalle mafie. Evidentemente hanno già intascato mazzette e ora non possono venire meno ai patti con la malavita per non rischiare la pelle oltre allo sputtanamento, altrimenti non si può spiegare come si possa solo pensare di costruire un mostro inutile e dannoso per gli italiani. Non si riesce a capire fino a che punto possa arrivare la demenza o la disonestà di chi si è posto alla guida del nostro paese. In un momento di crisi devastante gli unici a ragionare sono gli oppositori di questo sfregio. Qualunque analfabeta che si trovasse per puro caso a dirigere il paese saprebbe che non si possono buttare via miliardi per arricchire banche e mafie ma necessitano quei soldi per dare lavoro a chi non può mangiare. Usano la forza presi dal terrore che non riuscendo a mantenere la parola con queste cosche siano chiamati a risponderne.
Questa vergogna è l'ultimo atto di questa cosca oscena che si fa chiamare governo!


mi ricorda il tunnel sotto la manica questa cosa della no-tav
ma almeno li avevano un tratto di mare enorme che rallentava gli scambi commerciali e turistici.
ed erano altri tempi
qui invece giustificazioni ne hanno poche o nulla,
QUINDI NO ALLA INUTILE DETURPAZIONE DELL'AMBIENTE

Scantalmassi Commentatore certificato 27.02.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

sarà fatto Beppe, non avere dubbi. li rispediremo fuori dalle balle ad altà velocità.

Scantalmassi Commentatore certificato 27.02.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti, ieri sera ho avuto la conferma che chi cambia,condiziona gli eventi in modo drastico e forse in meglio.Ho litigato con mio padre al riguardo di consumare pomodori in Febbraio, concludendo che a lui piacciono di piu adesso che non in luglio, mese nel quale il nostro orto straripa.Lui ha 60 anni e pensa di non avere piu nessuna opportunità per cambiare le sue abitudini e di conseguenza il mondo, ragiona sempre da un punto di vista al di fuori di tutto.Questo atteggiamento mi fà incazzare come una biscia, perchè mi ribadisce pure di essere stato nelle manifestazioni del 68 e averle sostenute.Quindi, come faccio a fargli smettere di mangiare i pomodori e portarlo a manifestare, se si è ammalgamato cosi bene alla sua cazzo di poltrona???? NO TAV !!!! BUONA VITA !!

Tiziano D., Mantova Commentatore certificato 27.02.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


MAFIA

La mafia cerca lo scontro , il morto .

Non bastano manifestazioni di 75.000 persone pacifiche , provocano , pestano alla stazione ....per poi pestare ancora.

Si dimostra in modo GRAVE che la via democratica non funziona , è inutile , lenta e non approda a niente.

Ma è semplice UNA DITTATURA non si sconfigge dall'interno . Non è mai successo che ci si liberi da uno stato di polizia per via democratica ; ci si libera di questo con una rivoluzione o con l'intervento di un paese esterno armato.

Bisogna andare a Montecitorio in 200.000 almeno , passare per palazzo chigi , palazzo madama , invadere la CAPITALE DEL POTERE.

Sono 6 anni che ci dobbiamo contare , a parte dispensare episodi , cozze day .... ma una imponente invasione romana si impone.

Per trattare con l'invasore , il nemico , armato di falso codice sorretto solo dai gendarmi di regime mossi come pedine senza cervello alcuno.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 12:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualche volta ho provato a discutere della tav.
la risposta più frequente è che altrimenti questa linea ferroviaria sarebbe passata al di là delle Alpi isolandoci.

non ho mai sentito, nessuno, al di là delle Alpi, rivendicare il progetto e lamentarsi dei vantaggi che avrebbe portato al di qua delle Alpi. anzi tacciono tutti e forse sogghignano.

psichiatria. 1 27.02.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

..,l'hanno tirato giù....

luca mertok 27.02.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

mobilitiamoci!

Antonio C., Milano Commentatore certificato 27.02.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

UNA SOLA RISPOSTA:

C'E' LA MAFIAAAAAAAAAAAA

David R., torino Commentatore certificato 27.02.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Luca Abba', di 37 anni, uno dei leader storici del Movimento No Tav della Val Susa e' in gravissime condizioni dopo essere caduto dal traliccio in Val Susa. Le sue condizioni - si e' saputo dal 118 - sono gravissime per traumi da caduta e ustioni gravi da folgorazione.
Nel TG3 ha detto che sono iniziati il lavori, mo si chiama cosi (l'esproprio) che tocca fa per vivere, e altro.
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2012/02/27/visualizza_new.html_105038816.html
http://it.notizie.yahoo.com/blog/foto-blog/la-bandiera-che-sventola-sulla-luna-102244496.html ... il bordo superiore della bandiera è sorretto da una piccola asta telescopica, in modo che la bandiera stessa possa sembrare tesa e sventolante, nonostante l'assenza di vento. Questo piccolo accorgimento è stato evidentemente seguito perché alla NASA ci si rese conto che una bandiera floscia e immobile non avrebbe fatto l'effetto scenico necessario alla portata dell'evento e così si ricorse a questo innocente trucchetto teatrale per aggirare l'aria immobile della Luna. Perché se c'è una cosa che agli americani non manca, bisogna riconoscerlo, è il senso dello spettacolo. - peccato pero che la bandiera non e tesa ma ondulato( nonostante l'assenza del aria e/o atmosfera), ma questo e una piccola sciocchezza. Come dice l'articolo " Perché se c'è una cosa che agli americani non manca, bisogna riconoscerlo, è il senso dello spettacolo."
http://punto-informatico.it/3454525/PI/News/milano-riservatezza-cio-che-pubblico.aspx
Milano, la riservatezza di ciò che è pubblico ,
... visto respinta la sua richiesta di rendere disponibili e liberamente scaricabili in formato aperto e sotto licenza Creative Commons i file audiovideo delle registrazioni delle Sedute del Consiglio comunale di Milano,
La media stipendi Italiani sono poco meno di 2000 E, chi, ma quando mai?!
La borsa per ora e solo -1,55% naturalmente il peggiore del grandi rivali e/o amici.

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 27.02.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per mandarli via bisogna riuscire a comunicare con quei milioni di cittadini che non usano la rete e non possono ascoltarci. Sono veramente tanti.....

Quella è la via Beppe, nessun altra......

Servirebbe spazio in TV, ad esempio......

Bisogna parlare agli italiani poco informatizzati, pensa alle generazioni più vecchie...

Se non lo facciamo mai riusciremo a cacciare i "Signori della politica".

Diego Rossi 27.02.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/UMydh1078NU

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 27.02.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Solidarieta' ai NO TAV

stefano lucato 27.02.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, in consiglio comunale, ci toccherà discutere l'ordine del giorno presentato dalla maggioranza per esprimere solidarietà a Caselli: l'ennesima strumentalizzazione a cui ci opporremo (anche se le minacce di morte a chiunque sono inaccettabili).

Io vorrei che il clima di paurosa tensione che sta montando nella mia città si potesse dissipare, riaprendo un dialogo civile e pacifico a proposito di un'opera costosa ed inutile. Invece troppi soffiano sul fuoco da ogni parte, chi sognando il regime del manganello, chi la rivoluzione, chi la grande abbuffata da 22 miliardi di euro.

P.S. Abbiamo organizzato un presidio sotto il Comune dalle 15:30, vi aspettiamo.

Vittorio Bertola
Movimento 5 Stelle, Torino

Vittorio Bertola, Torino Commentatore certificato 27.02.12 12:09| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Quando le merci giravano. Oggi i camion sono vuoti."

Per il bene della causa è meglio se questa motivazione non si ripete ogni 3x2, visto che come sostegno alla causa è idiota e nessuno può sapere se in futuro potranno ad essere pieni, puntare sui costi, sui magheggi, su proposte alternative meno dispendiose e più intelligente è molto meglio e più proficuo alla causa.

"Dare lavoro a piccole e medie imprese."

Ancora? NON FUNZIONANO, NON COMPETONO IN UN MONDO GLOBALIZZATO, SONO INEFFICIENTI E POCO PORTATE ALL'INNOVAZIONE, in particolare quelle immerse in un contesto etico conservatore-cerchiobottista cattolico! Funzionerebbero SOLO a due condizioni: governo nazionalista autarchico E(non o) con paese ricco di materie prime di cui l'Italia è molto carente!
Devi finanziarci una grande azienda: espropriare la Fiat e darla in mano ai lavoratori no? Fondere le troppe centinaia di software house per mettere su un colosso informatico europeo in mano ai lavoratori no? riprendersi Telecom e farla gestire ai lavoratori no?


La TAV e' solo un'altra prova che l'industrializzazione e la globalizzazione schiacciano le microrealta' perche' non fanno profitto. Come se la vita si misurasse sul denaro e sul profitto. Mi ricordo il sorriso di un commesso nel caseificio di quartiere quando ero bambino e mi regalava un pezzo di formaggio. Ora vedo le lucine del banco frigo di un supermercato che ha ridotto alla miseria i piccoli alimentari locali. E tutto perche' fa profitto. Se un giorno si renderanno conto che la vita non e' profitto cosa faranno? Daranno inizio a stermini di massa?

Gabriele B. Commentatore certificato 27.02.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Vivo all'estero da 2 anni, seguo sempre il blog, cosa posso fare da quaggiù? (Australia). Informare? Votare? Finanziare una missione punitiva in parlamento??!!

Massimo 27.02.12 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Luca non mollare!

brutta notizia questa

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Qualche aggiornamento da twitter.

TORINO - Presidio No TAV - Ore 15.30 - P.zza Palazzo di città (Comune)
https://www.facebook.com/events/343016152408294/

Presidio oggi pomeriggio alle ore 18.00 davanti la Prefettura di Palermo

#notav #presidio piazza regina margherita #laquila oggi ore 18 - ore 16 appuntamento organizzativo a #casematte -- via @3e32

#Bologna Ore 18 PiazzaNettuno al fianco del popolo #notav #dajeluca

#notav #roma ore 15 appuntamento all'università a fisica... regà numerosi e numerose...

OGGI ORE 17, DAVANTI ALLA PREFETTURA DI GENOVA, PRESIDIO DI SOLIDARIETA' AI NOTAV ED A LUCA.

#milano confermato concentramento h18 in piazza SanBabila, anche in univ.statale appuntamento h14.30 in atrio aula magna


-CHIUNQUE PUò è pregato di salire in Valle.--

Ileana B, savona Commentatore certificato 27.02.12 12:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

AVVISO IMPORTANTE:
Chi era presente alle cariche a Porta Nuova, può inviare le proprie foto, video, testimonianze alla mail a disposizione del Legal Team

testimonianze.portanuova@notav.eu

Magestic III Commentatore certificato 27.02.12 11:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

CHIEDIAMO CHE LA MANIFESTAZIONE DELLO SCIOPERO NAZIONALE DELLA FIOM SI SVOLGA IN VAL SUSA , COME RISPOSTA ALLA REPRESSIONE AVVENUTA SABATO ALLA STAZIONE DI PORTA NUOVA E ALL'EPISODIO GRAVISSIMO DI STAMATTINA CHE VEDE VERSARE IN CONDIZIONI GRAVISSIME UN ATTIVISTA NO TAV.
condividete, diffondete , aderite.
https://www.facebook.com/events/329577030411957/

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.02.12 11:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi spiace proprio non poter fare nulla , immobilizzato come tutti in questa melma che nemmeno nei peggiori incubi poteva essere prevista.
Uno strazio .

tino p. Commentatore certificato 27.02.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

NO-TAV: italiani appoggiati da partiti ed ambientalisti francesi
27 febbraio 2012
di maribù duniverse


La Torino-Lione non è più un tabù: il progetto ha smesso di essere “intoccabile”, perlomeno in Francia, dove ambientalisti e partiti ormai contestano apertamente la super-linea ferroviaria contro cui si batte strenuamente la valle di Susa, ritenendola un salasso finanziario devastante per l’ambiente e soprattutto inutile, come confermato dai 400 docenti universitari che hanno sottoscritto l’appello rivolto a Mario Monti, promosso da Luca Mercalli e Sergio Ulgiati. Ora il “fronte critico” si allarga alla Savoia, dove ormai si oppongono al progetto sia le maggiori associazioni ecologiste, sia l’Ump, il partito di Sarkozy. Sigle come Fapna e Fne, cartelli ecologisti fino a ieri favorevoli al progetto, hanno cambiato idea: colpa delle «rilevanti carenze» del dossier, su temi come sostenibilità ambientale e redditività di una infrastruttura faraonica, destinata all’improbabile trasporto merci Italia-Francia, ormai in declino…(leggi tutto)

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.reset-italia.net%2F2012%2F02%2F27%2Fno-tav-italiani-appoggiati-da-partiti-ed-ambientalisti-francesi%2F&key=48ef3b2b8f92ecb10ad34354de5bbfa10277702e

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.02.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

ma perché perché perché, porcaccia la miseria, è mai possibile che la vita e la salute della gente debbano essere a rischio per un business oltretutto inutile e sbagliato? ma cosa ha certa gente nel cervello?
Luca tieni duro!!!

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 27.02.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori