Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il pozzo senza fondo dei giornali - Beppe Lopez


Il pozzo senza fondo dei giornali
(08:00)
casta_giornali_lopez.jpg

I giornali sono destinati a scomparire. Nel frattempo vivono ancora a spese nostre grazie a contributi diretti e indiretti.
Sono il megafono dei partiti e delle aree di appartenenza. Li paghiamo per farci prendere per il culo. In questi anni, dal V2 Day di Torino, c’è stato qualche progresso. Ricevono meno soldi.
E’ necessario fare un passo definitivo ed eliminare QUALUNQUE contributo diretto e indiretto (“i quotidiani pagano il 4% di Iva e non il 20% come tutti i mortali…” Lopez).E’ intollerabile chiudere le fabbriche e finanziare i quotidiani. E’ comunque solo una questione di tempo, che in questo caso è galantuomo. L’informazione si sta spostando in Rete e i giornali assomigliano ormai a un reperto archeologico.

Intervista a Beppe Lopez, autore di "La casta dei giornali"

Contributi indiretti (espandi | comprimi)
Salve amici del blog di Beppe Grillo, sono Beppe Lopez, qualcuno di voi mi conosce già perché sono l’autore della “La casta dei giornali” in cui abbiamo denunciato tutti i contributi pubblici all’editoria, soprattutto per quanto riguarda truffe, trucchi etc.,

Sì ai contributi statali con criteri specifici (espandi | comprimi)
Ci sono ancora le agevolazioni per l’energia elettrica, siamo di fronte però a un’occasione storica, adesso finalmente possiamo fare ciò che si sarebbe fatto se si fossero aboliti i contributi come voleva Grillo o voleva anche Di Pietro, perché si può ricominciare,

casta_3DA.pngLa casta dei giornali di Lopez

Così l'editoria italiana è stata sovvenzionata e assimilata alla casta dei politici

23 Feb 2012, 13:50 | Scrivi | Commenti (618) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

In Italia ci sono tanti morti illustri degli ultimi trent'anni che sono molto più vivi degli attuali cosiddetti vivent: illustrini, arroganti, e soprattutto beceri ed ignoranti, che ovviamente hanno a sostegno, come loro portavoce, molti scribacchini letti e visti in tv, più ignoranti di loro, ma altrettanto furbi come addestrate scimmiette, bugiarde e scostumate.
Sembra che la Santanché voglia fare a breve l'editrice.
Ecco che cosa le risponde uno di quegli illustri morto (veramente!) 12 anni fa : "Dall'indagine svolta da uno dei più seri istituti di ricerche demografiche, lo svizzero Scope, risulta che la professione più ammirata e rispettata, nel mondo, è quella dei medici. I giornalisti sono al penultimo posto. Ce ne sentiremmo profondamente avviliti se all'ultimo non vedessimo catalogati gli editori." I.M.

rino lagomarino Commentatore certificato 01.06.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

tanti giornalisti (vedi Ferrara) hanno sempre elogiato la liberalizzazione e la concorrenza,perchè continuano a prendere per i loro giornali indennizzi pubblici che non fanno capire quale giornale è seguito per le proprie inchieste e quale,truffaldinamente, per le proprie vendite?

luigi i., ercolano Commentatore certificato 26.03.13 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Senza parole il "Manifesto" lo chiede da tempo una revisione sul finanziamento pubblico all'editoria, peccato che hanno tagliato i finanziamenti degli anni precedenti ed ora rischia di chiudere perchè non può chiudere il bilancio 2011.

Fabrizio Nanni 05.02.13 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Senza parole, il "Manifesto" lo chiede da tempo una revisione sul finanziamento pubblico all'editoria, peccato che hanno tagliato i finanziamenti degli anni precedenti ed ora rischia di chiudere perchè non può chiudere il bilancio 2011.
www.fabrizionanni.it

Fabrizio Nanni 05.02.13 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Art 2) Tramite il potere referendario il popolo puo' approvare, emendare o abrogare una qualsiasi legge anche costituzionale, licenziare in qualsiasi momento un organo elettivo dello stato (inclusi parlamento, presidente della repubblica, presidenti delle camere e del consiglio, presidenti delle regioni e sindaci) o di nomina istituzionale, a ogni livello delle istituzioni sia verticale (stato centrale, regioni, comuni) che orrizontale (magistratura, forze armate, aziende dello stato, organi di controllo).
http://www.causes.com/causes/647526

Alberto M., Oakland Commentatore certificato 26.02.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Avete dimenticato che esiste anche un giornale che non riceve aiuto pubblico."Il fatto quotidiano".Fate attenzione!!! Un saluto da chi vi segue.Saluti da Ferruccio

Ferruccio Pigliapoco 26.02.12 18:04| 
 |
Rispondi al commento

LEGA NORD.

Per aver affossato questo paese.

Per essere stato il partito che più ha collaborato a fianco di berlusconi per ottenere l'ennesima prescrizione l'ultima di oggi 25/02/12 per il processo mills.

Per aver graziato molti mafiosi in parlamento (vedi cosentino), per essersi accordata per venti 20 anni con il più grande mafioso che la repubblica italiana abbia mai conosciuto berlusconi.

Per aver ingannato il popolo per un ventennio.

Per essere in verità il partito che maggiormente ha contribuito a far fallire L'ITALIA.

Sia maledetto il partito della LEGA NORD, IL SUO SIMBOLO, LA SUA IDEOLOGIA, e non sia mai più ricordato nei secoli.


Lega nord GAME OVER.

Pietro T. Commentatore certificato 25.02.12 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedo scusa: avevo scordato di indicare la testata dove si può leggere la mia recensione di "Mani bucate" di Marco Cobianchi: www.giornaledipuglia.com.
Sarà la primavera, finalmente?
Francesco Greco

Francesco Greco 25.02.12 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, sono Francesco Greco, giornalista e critico letterario. A proposito di caste e di giornali, e di molto altro, vi segnalo la mia recensione al bel saggio di Marco Cobianchi, "Mani bucate": per sapere dove vanno a finire i soldi della povera gente che lavora anche in tempi di sacrifici disumani, sempre degli stessi, ovviamente, altro che ripresa! Un libro che occorre assolutamente leggere.

Francesco Greco 25.02.12 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Quel gran genio liberista il sig.Porro è silente con la liberalizzazione dei giornali, come mai? Perchè? Vuole liberalizzare tutto, sopratutto ha a cuore i lavoratori dipendenti, meno i giornalisti, è più conservatore con i giornalisti come mai?

Waiting Godot 24.02.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento

SE LA RAI DOVRA' PAGARE CON I SOLDI DEL MIO CANONE 7 MILIONI DI EURO ALLA FIAT, IO E I MIEI DISCENDENTI PER ALMENO 7 GENERAZIONI CI SENTIREMO ESONERATI DALL'ACQUISTARE UNA VETTURA DEL GRUPPO FIAT !!!!!!!!

Silvano Vallesio 24.02.12 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vediamo di mettere insieme un po di cose:abbiamo i salari tra i più bassi dell'ocse ,il capo della polizia col reddito più alto al MONDO ,i politici più pagati d'europa e la mafia che si espande al nord perche non ha più niente da spolpare al sud, un governo di straricchi ,per definizione lontani dai bisogni che la monotonia a stento soddisfa.non so voi ma un'idea della relazione che lega questi dati me la sono fatta. la mia speranza di cambiamento la pongo nel ritorno da parte dei salariati(proletari sarabbe anacronistico) all'identificazione della propria classe di appartenenza ed un solo partito di riferimento.ma oggi mi pare che la dignità di sentirsi operaio si è persa anche perchè i modelli di successo sono altri.nelle fiction e nei film non esistiamo neanche come sfondo.spariti dalle rappresentazioni della società(se mai ci siamo stati).l'operaio che vuol fare il fighetto rifiuta la sua appartenenza di classe disgregandone l'unità che ne è sempre stata l'unica forza. Quando qui nel veneto parlo con operai(tanti) che hanno votato B.o lega la sensazione che sia stato fatto un lavaggio del cervello mi fa perdere le speranze.penso che un operaio possa sentirsi rappresentato da un imprenditore solo se è alienato dalla propria condizione.idem per i leghisti che lo hanno sostenuto.la mancanza di alternativa non è un'attenuante. La disomogeneita del popolo italiano(più fascio al sud ,più comunista al centro ,più leghista al nord come riflesso elettorale) impedisce la nascita di qualunque rivoluzione, che necessita di unita di intenti. il Potere lo sa e questo lo rende inattaccabile.

makka pakka 24.02.12 16:17| 
 |
Rispondi al commento

I giornalisti sono tutti servi di qualcuno.
Cercano solo di plasmare il cervello fino a renderlo idoneo per i propri scopi. Meno male che ormai sono rimasti in pochi a credere ai giornalisti e speriamo che abbiano finito di far passar le lucciole per lanterne.
BASTA SOLDI PUBBLICI ALLA CASTA DEI GIORNALISTI.

Mauro Dalla Ragione 24.02.12 15:15| 
 |
Rispondi al commento

La giustizia non è di questo Mondo.
Al piu', è Monca.

enrico w., novara Commentatore certificato 24.02.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento

A volte mi sento come un Cavaliere dello Zodiaco ch'entra in Tutte le Case.
E vi scorge la Presenza del Diavolo.
Tutte le Case Appartengono al Diavolo.
Il mio, è il piu' Povero, Derubato persin dai Santi Diavoli.
Beppe, ha voglia a Gridar ai Monti...

enrico w., novara Commentatore certificato 24.02.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

monti quando gesticola sembra la brutta copia in versione italiana di bruce lee alla moviola... guardatelo qui:
http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRdjWjHj6PS6Zc1OCcVaP0X-lY5jTiIFPUoV6RasW6mE74Noknb

http://t2.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcSVjoUWuFLWC3mFjMChMavUYiAsXLsTuvDKx_BROW3S0uhPAHQv

http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcS0VGP85mNHJM4BXOobsZ09dudwKYrGQAAGkrTVmvk4q9otqTNJsQ

http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcSfH3W-iUPENyoAccQLN_iaCkgoD0Kvxfmme4cuwZViMNmXHzo-gQ

http://qn.quotidiano.net/politica/2011/12/15/637770/images/1046399-monti.JPG


http://t0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQNQFxNpod_hL3eLovHH7XsapCYZOXggiWjpdHZaiIeyFynYWl6uA

http://blog.panorama.it/italia/files/2011/11/mario-monti-premier151111.jpg


Beppe Grillo Presidente RAI a gran voce.
Michele Santoro Vice Presidente.
Incarichi importanti a Guzzanti, Celentano, Dandini.
Inviate I curricula a Monti. Non ci sono altri concorrenti appetibili.
Via i prezzolati dal Vaticano. Riprendiamoci la RAI e il servizio pubblico da essa non fornito o taciuto volutamente.
In bocca al lupo ai candidati.
Saluti
Graz-pv-it

graziano baschiera 24.02.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono appena guardato il video dell'incontro tra la trasteverina Annarella e Martin Schulz
e la propongo immediatamente come rappresentante parlamentare per i rapporti col consiglio europeo
del nostro futuro governo a 5 stelle :)

Grandissima !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 24.02.12 13:00| 
 |
Rispondi al commento

..un senatore a vita che ha 16 case e mi vuole convincere di vivere da precario per mantenermi in forma è da appendere come fu appeso il duce o ancora meglio è da farci uno scalpo sulla fronte dell'articolo 3 della costituzione...


...un senatore a vita che ha 16 case e mi vuole convincere di vivere da precariato per mantenermi in forma è da appendere come fu appeso il duce o ancora meglio è da farci uno lo sulla fronte dell'articolo 3 della costituzione...


Vladimir Majakovskij.

Nebbia
Spostato su col gomito un lievito di nebbia,
Colava biacca da una fiasca nera
E a briglia sciolta nel cielo
Canuto e greve caracollava fra le nuvole.
Nel fuso rame di case stagnate
A stento si contengono i trèmiti delle vie,
Stuzzicati da un rosso mantello di lussuria,
I fumi diramavano le corna dentro il cielo.
Cosce-vulcani sotto il ghiaccio delle vesti
Messi di seni mature già per il raccolto.
Dai marciapiedi con ammicchi malandrini
Frecce spuntate insorsero gelose.
Stormo che a un colpo di tacco si levi a volo nel cielo
Preghiere di altezze presero al laccio Iddio:
Con sorrisi da topi lo spennarono
E beffarde lo trassero per la fessura d' una soglia.
L' Oriente in un vicolo le scorse,
Più in alto risospinse la smorfia del cielo
E il sole dalla nera borsa strappato fuori
Pestò con cattiveria le costole del tetto.

I Giornali stanno ai Libri, come i Governi alla Liberta'...

enrico w., novara Commentatore certificato 24.02.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

MA COME C...ZZO SI PUO' PENSARE CHE UNA ORDA DI MILIARDARI CHE AFFOLLANO IL GOVERNO, LE CAMERE, LE TV, I CONVEGNI E TUTTI I BLA...BLA...BLA... DICANO MATTINA-GIORNO-E-SERA QUEL C...ZZO CHE DEVONO FARE I POVERI MORTI DI FAME SENZA LAVORO-PRECARI-DISOCCUPATI-CASSINTEGRATI ITALICI PER PAGARE "IL DEBITO PUBBLICO" ALLE BANCHE, AI LADRONI-PARASSITI DELLA FINANZA, AGLI AFFAMATORI DI POPOLI!! MA POSSIBILE CHE NON CI SIA UN MINIMO DI ORGOGLIO PERSONALE PER DIFENDERE IL PROPRIO IO???? MA CHE C...ZZO SI ASPETTA AD ANDARE A PRENDERLI TUTTI UNO PER UNO A CASA E APPENDERLI PER I PIEDI??? ATTENTI UOMINI I UNIFORME, IL POPOLO NON PERDONERA' CHI VA CONTRO DI ESSO!!!!

FRA DIAVOLO 24.02.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'anonima equestri.... poveri pirla !!!

Scantalmassi Commentatore certificato 24.02.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento

...c'è un opnionista che ha dichiarato che è in crescita l'occupazione e è in crescita la disoccupazione come se non fossero due opposti e non avessere un rapporto... davvero assurdo.


o magari hanno il vizio del gioco... omagari li hanno tutti e due !!!

eeeehhhhhh cara mia....è grave la faccenda !

puzza parecchio !

Scantalmassi Commentatore certificato 24.02.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

La solita aria fritta! Solo Grillo e Di Pietro volevano l'abolizione del contributo statale ai giornali? Ma, per favore!!!

volatile/pn 24.02.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...più in tema che mai:

"...La necessità è il pretesto invocato per ogni violazione della libertà umana.
E' l'argomento dei tiranni e il credo degli schiavi..."

William Pitt.

Nuke' em all 24.02.12 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Viviana non so se sei ricca, ma il loro fine ultimo è di estorcerti del denaro.

hanno bisongo di liquidità, magari sono anche dei tossici, che ne sai con chi hai a che fare

caso strano non postano mai con il loro nome e cognome vero.

tutelati o ti riduranno in miseria.


Agguato fascista ad Ostia. Ancora Casa Pound! (24 Febbraio 2012)
Nuova aggressione fascista nella capitale. Ancora una volta ad opera dei ‘boy scout’ di Casa Pound. Tre feriti, gli aggrediti trattenuti in commissariato dalla Polizia per 'rissa aggravata'. Domani corteo per i beni comuni e la cultura
Tutto è successo intorno all’una di notte in Piazza della Stazione Vecchia ad Ostia, davanti la sede del Tredicesimo Municipio, dove un gruppo di neofascisti armati con caschi e bastoni hanno teso un vero e proprio agguato ad alcuni attivisti del Teatro del Lido, del collettivo Officina e di Rifondazione Comunista intenti ad attaccare manifesti che pubblicizzavano il corteo previsto per domani, 25 Febbraio, sul litorale romano, in difesa dei beni comuni. All’improvviso gli attivisti di sinistra sono stati aggrediti da una decina di estremisti di destra armati di spranghe e bastoni e con i caschi in testa. L’aggressione è durata per alcuni minuti, fino a quando non sono arrivate alcune volanti della Polizia. Tre degli aggrediti, tre occupanti del Teatro del Lido, hanno dovuto far ricorso alle cure mediche presso il vicino ospedale Grassi, avendo riportato ferite in testa e qualche frattura a dita e braccia: per uno di loro la prognosi è di 30 giorni, mentre per gli altri due di 15. Incredibilmente le forze di Polizia hanno deciso di portare in commissariato non solo gli aggressori, ma anche gli aggrediti. Ventidue persone in totale accusate di ‘rissa aggravata’. Stamattina 17 attivisti aggrediti erano ancora trattenuti al commissariato di Ostia.
Niente da dire invece, al commissariato, sulle scritte fasciste e sulle croci celtiche tracciate sui manifesti appena affissi dagli antifascisti.
"Un'aggressione premeditata, consumata alla vigilia di una importante giornata di mobilitazione per tutto il territorio - dichiara in un comunicato il comitato cittadino per il teatro del Lido - è il momento che la politica prenda una posizione chiara contro questi personaggi

belzebù ^ Commentatore certificato 24.02.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le "sanguisughe" continuano imperterrite a succhiare il sangue agli italiani..tutti ci sono dentro tutti..stamani la borsa esulta..collocati 3 mld di Ctz..calano i tassi...un par di palle...!ma le mezze verità sono routine in italia!..
Come volevasi dimostrare il governo rigor montis..media con i partiti tant'è che chiede consigli all'ex premier....visto i frequenti incontri..(eravamo quattro amici al Bar)..tant'è che di asta frequenze tv non se ne parla più!..
La marcegaglia accusa i sindacati dicendo che proteggono gli operai ladri e fannulloni!..
Infatti gli imprenditori scappano per colpa degli operai!.
Fioccano le disdette per i posti barca..causa la tasse sull'acqua!..pare che siano 30000 le disdette..molte imprese del settore salteranno..e molti perderanno i posti di lavoro!..
Cosa raccontera emma agli imprenditori del settore?..
SERVE ORGANIZZARE L'OFFENSIVA DI PRIMAVERA..!

roby f., Livorno Commentatore certificato 24.02.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Letture Consigliate.

Dostoevskij , l’Idiota.
Oblomov di Gonciarov.
Rudin di Turgenev.
L’Uomo ridicolo di Dostoevskij.
Le Opere di Lermontov.

Così, per uscir dal Nazionale.
Vedete, anch'io sono un Uomo Ridicolo, col proprio Sogno.

enrico w., novara Commentatore certificato 24.02.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sono stati resi noti i compensi di vari dirigenti statali. Ve ne sono alcuni che superano i 500.000 euro. Un miliardo delle vecchie lire, di stipendio, ogni anno. Ma che mai faranno per meritarselo ?
Loro si sono sempre proclamati "servitori dello stato" . Ma servitori di che ? Direi piuttosto "IDROVORE di stato" è il nuovo nome che piu' si addice a costoro !!! Ma la coloa non è solo loro, ma anche di chi ha governato questo paese negli ultimi 20 anni e ha permesso questi stipendi assurdi PER CHI HA, PER LEGGE, GARANTITO A VITA IL POSTO DI LAVORO !!!

AAM 24.02.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"... ti avrei già spaccato la faccia e fatto fare 40 giorni di ospedale"
Cazzara Prodiana 24,02,12 11:41
---------------------

Questo è assai grave, così come il riportare su di un blog dati personali con scopi di certo non positivi. Potrebbe facilmente esser dimostrato l'intento persecutorio ai danni del soggetto danneggiato.
Perché il danno personale è inequivocabile!
Poi siamo in tanti qui che abbiamo letto...

Sereno Desinenza, Napoli Commentatore certificato 24.02.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non capisco
Che effetto vi farebbe se qualcuno, in pieno delirio aggressivo, pubblicasse su questo blog gli indirizzi vostri o dei vostri cari?
E' una grossa violazione alla privacy
E non fa nulla nessuno???
E quando si scrive allo st*aff perché faccia qualcosa, le lettere tornano indietro?
Ma in che mondo siamo???
Le persone moleste o pericolose devono poter fare tutto quello che vogliono???
Ricordate che quello che si lascia fare oggi contro di me domani potrebbe essere fatto contro di voi.
E lo accettate???

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.02.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lol

Sereno Desinenza, Napoli Commentatore certificato 24.02.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Già BEPPE-TRAVAGLIO-SANTORO-CELENTANO, una speranza ed un futuro diverso: DIGNITA' ONESTA' ed INTELLIGENZA !!

In un italia di legaioli, mafiosi, puttanieri e magnacci, paraculi e politucoli, furbi disonesti ed evasori.

La gente capirebbe che non ci sono solo persone così, che c'è ARIA NUOVA, ARIA DI CAMBIAMENTO, ARIA DI RIVOLUZIONE !!

Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 24.02.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

**C'è questo con la bava alla bocca che gira il web cercando qualcosa contro di me
Peccato che non possa trovare niente
Gli ricordo che è vietato pubblicare dati che violano la privacy.E' un reato grave per cui ci sono pene da 3 a 6 anni.E' vietato pubblicare indirizzi,nomi di parenti ecc.
ma lui crede che pubblicando uno scaduto indirizzo e mail,possa farmi del male
Il poverino non sa che io sono tutta in chiaro, nome,cognome,nuovo indirizzo..e che chiunque può scrivermi e sputtanarmi di persona se vuole,come fa oggi 'uno qualunque',peccato che poi io veda il suo indirizzo e magari,se esagera,lo posso denunciare per molestie
Mi accusa di aver partecipato alla campagna delle bandiere di pace,veramente io mi sono sempre gloriata di averla promossa in prima persona con mia figlia e 2 amici e di aver dato via personalmente 10.000 bandiere,di averci speso 8 mesi e di averci messo tutto quello che avevo:3 milioni e mezzo di lire,è stata una della mie cose più belle!Il poverino crede che riferirlo mi porti disonore (?) Poi riferisce che una volta ho votato Prodi,e allora? Ho votato Prodi come tanti perché era una speranza,poi mi sono scaricata tutto il suo programma e ogni giorno cancellavo qualcosa,finché non è rimasto nulla.Prodi è stato una delusione,come la Sx Arcobaleno che pure ho votato,come RC,e allora? ho votato per vari partiti della sx o del csx,ognuno è stato una delusione.Non ho mai rinunciato al voto e ho provato ogni volta a cambiare.Oggi ho fiducia nel M5S,lo voterò,se mi deluderà non lo voterò più
Dovrei essere attaccata per questo?
Poi,a forza di girare,il poverino ha scoperto una cosa che pure ho scritto tante volte:io di informatica non so niente,il 1° Masada me lo fece mia figlia e mi scrisse anche il programma,ma fu sabotato.Per il 2° non aveva tempo e me ne regalò uno preformato.Masada è un regalo di Natale,suo e di suo marito e ogni Natale mi rinnovano l'iscrizione.E allora? Che senso ha pubblicare i loro indirizzi? Per far loro del male?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.02.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento

dopo aver appreso degli stipendi dei nostri governanti una cosa dovrebbe ormai essere chiara a tutti:QUESTO E' UN COLPO DI STATUS. Mi domando con quale criterio gente straricca possa valutare ed operare scelte che riguardano i bisogni reali della gente. è ovvio che poi sparano caxxate come quella del posto monotono. non conoscono (o hanno dimenticato)la parola NECESSITA'. H' nisciun è fess

alessandro de tommaso 24.02.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto al blog di Grillo ma risulta troppo pieno per ricevere posta
per cui sono costretta a scrivere l'avviso qui.

per favore, c'è un molestatore che cerca di farmi del male pubblicando dati personali come il nome e l'indirizzo di mia figlia
potreste eliminarli, per favore?
Mi appello a un diritto alla privacy che deve essere difeso per tutti.
Di questo passo, nessuno che scriva su questo blog potrà essere salvaguardato dal vedere pubblicati dati personali che potrebbero attirare gesti di aggressione o molesti da parte di persone malate o delinquenziali.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.02.12 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non vorrei deludere Adriano dopo che ha affermato che questo è un blog trasparente

certo che lo è !


ciao Adriano !

Scantalmassi Commentatore certificato 24.02.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Di tutte queste cose dette da Beppe Lopez una è sicuramente non vera e chiunque abbia un minimo di conoscenza dell’ABC del fisco ve lo può confermare.
L’IVA la paga il consumatore, il cittadino, non il produttore.
L’IVA è pagata da chi acquista il quotidiano o il libro e non l’editore che produce il libro o il giornale come dice Beppe Lopez.
L’IVA la si paga al momento dell’acquisto del bene che poi l’editore la gira all’Erario dello Stato.
Il fatto che l’IVA da decenni sia agevolata al 4% è per favorire l’informazione e non creare ostacoli alla sua diffusione.
Quindi è un vantaggio per il consumatore non per gli editori.

DANIELE P. Commentatore certificato 24.02.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento

che essere viscido quell'Enrico Novara !!!

uauuauauuauauauuauaaaaaaaahhhhhhhhhhhhh !!!

aaa.....aaa.......

Scantalmassi Commentatore certificato 24.02.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

clikka clikka.... :)

Scantalmassi Commentatore certificato 24.02.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento

aridatece Vendola..... ah ah ah !

Scantalmassi Commentatore certificato 24.02.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento

I contributi agli statali, bisognerebbe darli con il contagocce!
Solo dove servono realmente, e sopratutto dove la gente lavora e non è in esubero, altrimenti è solo dare stipendi a vanvera e presto faremo la fine della grecia.

blog news 24.02.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento


SE si ricompone la squadra dei quattro, oggi con Santoro , Beppe , TRavaglio e Celentano ...

mi vengono i brividi a pensare al potenziale DEVASTANTE ....

mentre LORO, i particuli...si stanno cagando sotto...

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.12 10:51| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Tinazzi!!
Sono totalmente d'accordo con te.
L'onestà e le buone idee non bastano, serve la l'informazione e la visibilità.
Purtroppo il Web è una nicchia in italia, mentre la fà da padrone la televisione:
E' LI' CHE DOBBIAMO ANDARE!!!!!
BASTA RANCORI CON SANTORO-TRAVAGLIO !!!!!!!!!!
ADRIANO HA TIRATO FUORI IL JOLLY: CAZZO GIOCHIAMOCELO !!!
DOBBIAMO CRESCERE E RIPRENDERCI L'ITALIA E LA DIGNITA' !!!!!!!!!

Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 24.02.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le analisi di questo blog sono puntualmente "sul pezzo". E di certo mai mediocri! Al contrario della nuova umanità: difatti, defunto l’italiano “medio”, figura già alquanto discutibile, si è giunti, senza appello, all’italiano completamente “mediocre” ! La donna, dal canto suo, non pare certo messa meglio! Una zuccona volgare, senza dolcezza né femminilità autentica, il frutto acerbo di un processo di emancipazione troppo sommario….

vince roma 24.02.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Beppe presidente rai...?! Macchè!

IO VOGLIO BEPPE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO !!!!!

E LA POLITICA RIDATA AGLI ITALIANI ED ALLA DIGNITA':

OVVERO AL M5S !!!!!!!

Ps: Prima una stiletta ai giornali, poi alla chiesa ed infine pubblicità al M5S....UNO DI NOI!!!!
Grande Adriano!!!

Il Portatore


Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 24.02.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento


Pronto soccorso Beppe

Certo che a noi fa piacere che Santoro e Celentano si ricordino di Beppe e sopratutto dell'MS5 .

http://www.youtube.com/watch?v=nTb88ifGF2Y

E' fin troppo ovvio che verso gli obiettivi che ci poniamo il loro appoggio è importantissimo perchè loro arrivano dove noi non possiamo arrivare e sono testimonial importanti del progetto che portiamo avanti che ci puo' far fare un ulteriore salto di consensi .

Sono due persone importanti; SAntoro è uscito dal sistema , rigettato ; Celentano credo abbia fatto l'ultimo sanremo fra polemiche , minacce di cause e accuse.

Beppe è sempre la sponda amica ; vedremo se per fare un dispetto al sistema che li ha rigettati come arma per rientrarvi o supporto verso coerenza e cose buone in corso e unica alternativa politica nuova.

Forse entrambi le cose e a noi non puo' che fare bene e piacere comunque.

Questo ci dovrebbe dare la forza di uscire dalle " paure " e dare piu' informazioni e direzione.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno!
Stasera, dopo il tramonto, dimentichiamo per un po' le nostre pene e i nostri affanni. Alziamo il viso al Cielo, la Luna ci sorriderà.
Un delizioso raro spettacolo celeste. Gratis.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 24.02.12 10:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa e' una critica, spero costruttiva, ai video proposti qui nel blog. Molto interessanti pero sono tagliati e spesso e' difficile seguire perfettamente il filo del discorso. Si capisce chiaramente il messaggio e la sua logica, pero' chissa il fatto che siano tagliuzzati a volte possa confondere. Propongo che ci siano dei link per vedere i video originali. Grazie

MARCO LO PICCOLO 24.02.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Moltissimi Anziani, non riescono a sostenere il Peso imposto dalla Crisi, grazie a Governi Fasulli e Banche Tossiche.
Costretti a Privarsi della Casa per Quattro Lenticchie, grazie agli Speculatori.
Spesso Truffati.

Le Persone che han Ricostruito le Macerie dell'Italia.
Quelli che non son son Morti allora.

Grazie, politici Ladri e Disonesti, pieni di Sicumera e Buontempo.

enrico w., novara Commentatore certificato 24.02.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Normalmente lo stipendio di un alto dirigente dovrebbe essere commisurato non solo alla dimensione dell'azienda e alle effettive responsabilità, ma anche alla produttività e all'efficienza dell'azienda stessa.
In parole povere se la società va male e perde soldi, l'emolumento del Presidente, dell'AD o del Direttore Generale, dovrebbe tenere conto di questo risultato.
Ieri, dopo tanti sforzi, sono stati pubblicati gli stipendi di alcuni managers dello Stato che superano il tetto massimo, desiderato da Monti, di 295.000 € di retribuzione annua.
Le sorprese non sono poche ed erano immaginabili.
C'è da dire che lo stipendio pubblicato non tiene conto dei cumuli, dei benefits e di altri ammenicoli per gli incarichi collaterali, perciò era più onesto divulgare la relativa dichiarazione dei redditi, ma così è andata.
L'Italia è uno strano paese, vero?
Basti pensare che il numero uno del Fisco italiano, Attilio Befera, guadagna 600mila euro l'anno, cioè più del doppio del presidente americano Obama che prende solo 300.000 dollari.
E che dire del Capo della Polizia (v. foto) in testa all'elenco? Lui porta a casa più di 600.000 € all'anno, mentre ai suoi uomini è stata tagliata pure la benzina delle volanti.
E Franco Ionta a capo delle carceri italiane? Sono al collasso, con una miriade di problemi ed uno dei tassi di suicidio più alti d'Europa, ma lui guadagna oltre 500.000 € all'anno.
E quanto ci costa l'AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni)? Più di 4 milioni di euro per i soli managers nell'elenco e meno male che gli stipendi per quest'anno dovrebbo essere stati uniformati al tetto di Monti.
Insomma siamo un paese dalle uova d'oro sperperate e dilapidate.
Peccato però che la gallina ormai sia vecchia, strapelata e con lo sfintere prolassato.

WWW.FUOCHIDIPAGLIA.IT

giorgio paglia 24.02.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno!!

Musica??

http://youtu.be/RnUsSry8AFE


barbara b. Commentatore certificato 24.02.12 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviana ciao, aspettavo da tempo un intervento di Celentano a favore del nostro movimento, conoscendolo non poteva essere altrimenti e finalmente ieri sera ha soddisfatto il desiderio.
Un abbraccio


C'È IL VATICANO DIETRO IL PIÙ GROSSO PRODUTTORE D'ARMI ITALIANO
Proprio la banca vaticana figura come secondo maggior azionista del gruppo Beretta Holding SpA.

al casula, cagliari Commentatore certificato 24.02.12 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pag. 4 di 4
E' in atto una vera e propria rivoluzione
popolare tramite internet,fate girare se siete daccordo,cosa chiediamo a monti?

ai politici chiediamo di smettano di offendere la
nostra intelligenza,il popolo italiano chiude un
occhio,a volte due,un orecchio,e pure l'altro
ma la corda che state tirando da troppo tempo
si stà spezzando. chi senmina vento raccoglie
tempesta.

ecco cosa ce in giro se sono rose fioriranno.

claudio galletti 24.02.12 09:22| 
 |
Rispondi al commento

pag. 2 di 4
E' in atto una vera e propria rivoluzione
popolare tramite internet,fate girare se siete daccordo,cosa chiediamo a monti?

cari ministri non ci paragonate a comodo alla
germania,dove:

non si pagano le autostrade,i libri di testo per
le scuole sono a carico dello stato fino al 18° anno di età.il 90% degli asili nido sono aziendali
e gratuiti non ti chiedono 400/450 euro al mese
come quà nel bel paese.

mentre in francia le donne possono evitare di
andare a lavorare part-time per raccimolare
qualche soldo indispensabile per la famiglia
percepiscono dallo stato un assegno di 500 euro
al mese come casalinghe e altri bonus in base ai figli,in francia non si aogano accise sui carburanti delle campagne di napoleone,noi paghiamo ancora quelle dell'abissinia.


claudio galletti 24.02.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Mangeranno tra sette anni.
Dopo che ho letto i titoli di qualche quotidiano, oggi non ho dubbi, siamo in presenza dell'ennesima fregatura politica. Solo che ora non c'è più spazio, o meglio, tempo per trattare su questioncelle come il welfare. Caro Governo, cosa credi che faranno i disoccupati? Mangeranno tra sette anni? Risorgimento ...

nick salius, web Commentatore certificato 24.02.12 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Quanti alberi abbatte ogni anno un solo quotidiano?
quanti ogni giorno? quanti se moltiplichiamo tutti quelli di tutti i quotidiani?
ripopolate le foreste almeno con i soldi della gente! c'è almeno con la mia parte di soldi che avete compratemi un albero da qualche parte! ok? GIORNO!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 24.02.12 09:04| 
 |
Rispondi al commento

quello che ha detto ieri da santoro adriano
sta avvenendo oggi mi sono arrivate delle
email di gente che conosco e non,coprono gran parte del bel paese sono molto
divertenti e fanno capire a questa gente che
il vento sta cambiando,tant'è che si sono
rifugiati dietro monti e stanno cercando di ripulirsi in lavatrice per cercare di riciclarsi.
cercheranno in tutti i modi di fare scarica barile
o di inventarsi leggine su misura per rimanere ai
loro posti.ma nonostante tutto ciò alloro insaputa
ce gente che moromora.e informa be fatemi dire che
fiato sul collo sta dando i suoi risultati.

pag. 1 di 4
E' in atto una vera e propria rivoluzione
popolare tramite internet,fate girare se siete daccordo,cosa chiediamo a monti?

l'europa ci chiede di aumentare l'età della pensione perchè in europa tutti lo fanno
noi chiediamo di arrestare tutti politici corrotti
di allontanare dai pubblici uffici tutti quelli
condannati in via definitiva perchè in europa tutti lo fanno. o si dimettono da soli per evitare
imbarazanti figure.
dimezzare il numero dei parlamementari perchè in
ueropa nessun paese ha cosi tanti politici.

eliminare i politici delle province pechè ci sono
quelli delle regioni da 40 anni.
di diminuire in modo drastico gli stipendi e
i privilegi a deputati e senatori,perchè in
europa nessuno guadagna come loro,due legislature
e fuori dalle balle come fanno in europa.


claudio galletti 24.02.12 09:01| 
 |
Rispondi al commento

La Torino-Lione non è più un tabù:
il progetto ha smesso di essere “intoccabile”, perlomeno in Francia, dove ambientalisti e partiti ormai contestano apertamente la super-linea ferroviaria contro cui si batte strenuamente la valle di Susa, ritenendola un salasso finanziario devastante per l’ambiente e soprattutto inutile, come confermato dai 400 docenti universitari che hanno sottoscritto l’appello rivolto a Mario Monti, promosso da Luca Mercalli e Sergio Ulgiati. Ora il “fronte critico” si allarga alla Savoia, dove ormai si oppongono al progetto sia le maggiori associazioni ecologiste, sia l’Ump, il partito di Sarkozy. Sigle come Fapna e Fne, cartelli ecologisti fino a ieri favorevoli al progetto, hanno cambiato idea: colpa delle «rilevanti carenze» del dossier, su temi come sostenibilità ambientale e redditività di una infrastruttura faraonica, destinata all’improbabile trasporto merci Italia-Francia, ormai in declino.

In Francia, scrive il 22 febbraio il sito “NoTav.eu” citando svariate fonti, è in corso una consultazione pubblica sulla Torino-Lione che si concluderà all’inizio di marzo, nonostante la proroga richiesta dagli ambientalisti, per nulla convinti dal progetto dopo aver esaminato il rapporto dell’Ae, l’autorità regionale per lo sviluppo sostenibile: solo dopo il 2025, infatti, sarebbe aperto un tunnel per le merci che consentirebbe di aggirare il nodo di Chambéry, fino ad allora destinata a restare un ingolfato terminal per soli passeggeri. «Questa programmazione degli interventi rimette in discussione la priorità del trasporto merci, che finora era stata un punto fermo del progetto». Le organizzazioni ambientaliste, così come l’Ae e l’Ump, denunciano questo dietrofront e sottolineano che il progetto così impostato non contribuirà in alcun modo al decantato trasferimento dalla gomma alla rotaia:

http://www.informarexresistere.fr/2012/02/24/torino-lione-sorpresa-la-savoia-non-ci-crede-piu/#axzz1nHX0WdPR

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 24.02.12 08:55| 
 |
Rispondi al commento

La Merda che ci governa e chi la sostiene,qualcuno,ha messo in rete i loro redditi.

Bravi.

Adesso ditemi come la merda che ha redditi da decine di migliaia di euro possa sapere come vive uno con mille euro/mese.

C'e' qualcosa che non funziona:
dite subito una bella poesia ce tutto diventera' umano.

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 24.02.12 08:28| 
 |
Rispondi al commento

2 commenti ragionevoli

Norma Rangeri:“Grande ipocrisia Rai che chiama grande star come Celentano e poi se ne dissocia. Celentano ha attaccato il Vaticano ed è un grande credente.Quel grido di accusa viene dal profondo dell’animo di una persona che crede e questo nel pubblico ha un effetto molto forte”

Di Pietro:”Io esprimo solidarietà a Celentano per ragioni di merito e metodo.Ha detto che ci sono 2 Vaticani:quello dei poveri Cristi e quello dello Ior.E poi sul referendum elettorale…ha detto 2 verità!”

Notare che sono due immersi nella politica da parti avverse,ma hanno tenuto conto dei fatti
Il realismo giova.Se un personaggio è molto popolare,vuol dire che è sintonizzato su gran parte del pubblico e quello che dice ha un effetto deflagrante.Che lo si snobbi è demenziale.Significa non avere polso politico e non uscire dal proprio IO,dunque essere scissi dagli altri
La Rangeri vede la cosa dal punto di vista dell'ascoltatore cattolico,Di Pietro sottolinea l'attacco a un centro di potere e il rifiuto del proprio referendum.Questi due giudizi sono,per motivi diversi,intelligenti
Indicano doti di osservazione politica
Se manca questa,è inutile sperare di comunicare qualcosa.E' come se si vivesse in un mondo a parte.Osservare non vuol dire perdere la propria individuazione ed omologarsi,significa avere la dote primaria per essere un politico:il fiuto sociale e la capacità di ascolto
Perché tanti partiti hanno perso consenso?
Perché,a causa della puzza al naso,si sono separati dal contesto sociale e non sono più in grado di sintonizzarsi con gli altri
Un messaggio è fatto di 3 elementi:chi lo manda, il messaggio stesso e chi lo riceve.Troppi hanno perso il concetto che chi lo manda e chi lo riceve sono importanti.La potenza di un messaggio è proporzionale all'importanza anche affettiva che si dà a chi lo manda. Se una persona è odiosa, può mandare il messaggio migliore del mondo,renderà odioso anche il messaggio.
E chi ignora il ricevente si parla solo addosso.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.02.12 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incredibile..ho letto che il Parlamento Greco ha votato una modifica alla costituzione, per dare in garanzia le riserve d'oro...incredibbbileeee!pertanto verrà "pignorato"..ormai la democrazia è cancellata!!!
Vi ricordo che nel marzo del 2013 ci sarano l'elezioni Politiche..e il governo monti ha un autonomia legislativa di altri 7 mesi poi ci sarà il semestre bianco.
Beppe bisogna cercare di farlo cadere prima..SERVE L'OFFENSIVA DI PRIMAVERA....perchè dico questo?:
Come avevamo pronosticato le manovre di monti ci portano indietro, proprio per l'aumento della pressione fiscale diretta e indiretta che colpisce i soliti noti;
poi:
1-non si parla di abolire le Province;
2-sospendere le missioni militari;
3-chiudere le spese degli armamenti;
4-bloccare opere inutili come la TAV;
5-eliminare il finanziamento pubblico ai partiti;
e decine di altre interventi;
Poi:
non c'è un piano energetico nazionale;
un piano chiasa;
un piano per reindustrializzare asset industriali strategici e di servizi essenziali, come ferrovie ecc,ricordo che in germania le autostrade sono gratuite!.
Serve una mobilitazione per spaccare il fronte partitocratico che mantiene in vita il governo monti!...ieri sul milleproroghe ha avuto la faccia di chiedere la Fiducia...alla Camera..roba da matti!...segno evidente che l'opinione sul suo operato sta iniziando a scricchiolare!..

roby f., Livorno Commentatore certificato 24.02.12 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Antico proverbio afgano:

- Aprile dolce dormire -

...Ma in Italia abbiamo tutti i mesi che si chiamano aprile ??????

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 24.02.12 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo un V day ?????????

Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Facciamo un giorno di sola poesia ????

Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Facciamo un giorno per la pace ????????????????

Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

...Se pensate che con queste buone cose la merda cali le braghe siete fuori testa .

Alle parole devono seguire i fatti.

Le parole servono per "scaldare",per infondere quel " non ne posso piu'"

Se dopo anni questo non e' successo ,vuol dire che poesie,testimonianze,canzonette,denuncette, raccolta firme, ottimi resoconti,tanti tantissimi post carichi di buone intenzioni NON SERVONO A UN CAZZO.

Basta belle paroline : FATTI.

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 24.02.12 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Celentano a Servizio pubblico:

"E se Grillo con il suo 5% di consensi ci fa sperare, qualcosa mi dice che il cambiamento è nell'aria e che il vento sta diventando una tempesta: alle prossime elezioni potrebbero esserci delle sorprese, la gente sta cominciando a capire che non si va da nessuna parte se non prendiamo con forza e determinazione la via dell'onestà".

Questa frase oggi è stata riportata su tutti i quotidiani con un effetto amplificazione massimo
L'associazione mentale 'cambiamento-elezioni-sorprese-capire-Grillo-Onestà' è davvero splendida
Visto l'affetto che lega a Celentano metà degli Italiani, non poteva esserci migliore manifesto elettorale.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 24.02.12 07:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe si sarà fatto una grassa risata per il sondaggio di ieri a servizio pubblico.
Da Presidente rai arriverebbe in sede e direbbe : "ok, chiudiamo tutto e vaffanculo ! "
:D

L'unica carica pubblica che mi sentirei di dare a Beppe è Presidente della Repubblica. Ecco li potrebbe servire molto uno come lui.
A vigilare sulla costituzione..... sisi.... Molto bene uno come Beppe.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.12 07:23| 
 |
Rispondi al commento

Pdl: Alfano:
"Berlusconi al Quirinale? Imprudente candidarlo ora"

delusione da parte dell'API (Associazione Puttane Italiana) e del sindacato di cattegoria, il SEV (Sindacato Ex Vergini)
che già pensavano ad una loro sede al quirinale.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Caro Beppe,

sarà anche una battaglia dei radicali ma direi che quella dei derivati merita attenzione.
Secondo me i derivati come d'altra parte gli strumenti finanziari sono il nuovo meccanismo di contribuzione del Palazzo, questi contributi qua oramai sono roba passata.
Provate a leggere questo articolo

http://www.agenparl.it/articoli/news/politica/20120223-senato-radicali-quanti-titoli-derivati-sono-nel-portafoglio-del-tesoro

Le più autorevoli fonti internazionali d’informazione finanziaria (Financial Times, Reuters, Bloomberg Businessweek) riportano che ad inizio anno il Governo italiano avrebbe negoziato con Morgan Stanley (una delle più importanti banche d’affari americane) la chiusura di un contratto di strumenti finanziari derivati per una cifra enorme, pari a 2.567 milioni di euro.

Fra l'altro è in corso una polemica a Palazzo Marino che coinvolge anche la Lega

http://archiviostorico.corriere.it/2012/febbraio/22/Polemica_sui_derivati_Pisapia_avverte_co_7_120222034.shtml

Per questo che vi invito a focalizzare sul tema. grazie.

mario mario Commentatore certificato 24.02.12 06:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto mangiando pane e formaggino assieme al cane

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.12 02:22| 
 |
Rispondi al commento

quanto manca?
mi sono rotto le palle!

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.12 02:17| 
 |
Rispondi al commento

Dario Fo difende Celentano:

«Tutti quelli che lo hanno attaccato non hanno capito che Celentano parla per allegoria. È un attore di grande qualità, trasforma la banalità in arte. E questi vanno a piedi giunti nell'argenteria e sfasciano tutto»

«Ci sono anche molti della sinistra che sono andati nella chiave dell'ipocrisia - ha proseguito -, non hanno più la dimensione della sincerità, basta vedere il problema degli stipendi dei parlamentari e vedere quanto hanno lottato per tenerseli».

«Abbiamo imparato sul palco e sappiamo benissimo quando c'è la partenza spontanea, fatta per vibrazione e quando è comandata come a Sanremo con i dirigenti sopra, tra insulti e fischi. Non c'era naturalezza, erano dei pagati, dei prezzolati».


Mi viene solo da aggiungere: "è tutta invidia"

a domani

Scantalmassi Commentatore certificato 24.02.12 01:52| 
 |
Rispondi al commento

Ok d'accordo su tutto, però vorrei chiedere una cosa: su questo blog c'è qualche ospite che sa scrivere correttamente in italiano senza ripetizioni ed errori ortografici? Grazie.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 24.02.12 01:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!?!!?!?!?!?!?!?!?!?!?!!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.12 01:38| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNIA!!!

Roberto C. Commentatore certificato 24.02.12 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri per la prima volta in vita mia sul pianerottolo di casa, due giornali con timbro rosso omaggio: Repubblica e Messaggero da una certa "Magiordomus.it" -

Ninn'è che adesso ce li regalano anche al semaforo o all'entrata della metro??

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 24.02.12 00:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Non importa che se ne parli bene o male, l’importante è che se ne parli."

Vi ricordate quando c'era il silenzio piu' assoluto?

I cani ladrano Sancho, vuol dire che stiamo avanzando!

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 24.02.12 00:25| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe un passo "pesante" per il MoVimento...

Beppe presidente della TV di Stato
l'M5S dentro al Parlamento nella stanza dei bottoni!

ma...

con questa malattia di complottismo ormai acclarata
nel blog ci sono alcuni che sentono puzza di sòla!

ma che ve fumate?

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 24.02.12 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Ebbene, sì sono Solo, Nudo e non Basto neppur a me stesso, Incompleto.
Doppia creatura a Meta'.
Ma pur mi sento Libero.
Senza le Falsi lodi dei $ervi nei confronti dei loro Aguzzini.
Mi corico triste, sapendo di non aver Fratello alcuno, ma l'indomani
mi Levero' lieto
di cotanta Grazia.
Poichè del Povero
è l'Angelo del Signore
a Vegliarne
nella Notte
il Respiro...

Buona Notte a Voi,
Anime Povere.

enrico w., novara Commentatore certificato 24.02.12 00:22| 
 |
Rispondi al commento

TROVATE NELLA CARTELLA SPAM
le mail di " la rete del Grillo"

PRIMA NON ACCADEVA


Oggetto: Il pozzo senza fondo dei giornali - Beppe Lopez
Data: 23/02/2012 15:47

Oggetto: Caselli, uno di noi!
Data: 22/02/2012 16:14

Oggetto: La RAI e la tassa sull'ombra
Data: 21/02/2012 15:17

Oggetto: Passaparola- Meno panem piu' circenses - Gianfrancesco Turano
Data: 20/02/2012 15:17

Oggetto: Pericle e i papponi
Data: 19/02/2012 22:59

da blogservice@notizie

...

Ciborio Commentatore certificato 24.02.12 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Modesto parere.
Nessuno fà il proprio mestiere.
Giornalismo è INFORMAZIONE.
Quello attuale è. Propaganda,pettegolezzo,ecc..ecc..a servizio dei vari poteri per condizionare il cervello della gente.
I veri giornalisti ci sono.
Vedere quanti di loro hanno dato la VITA per una VERA INFORMAZIONE.
A questi darei un contributo,non alle case editrici

salvatore castellano 23.02.12 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Che Sera Triste.
Qual Anno Triste.
E Tristi i Figuri.
Tristi anche gli Uccelli a Primavera, saran.
Max Stirner, Triste piu' del Solito.
Meg, Trista e Tristissima.
Beppe, Intristito.
Gli Scribacchini di Giornale, Tristissimi.
I Presidenti, l'Incarnato della Tristezza.
L'Italia, Tristana.
Bossi, va Risotto, sulle Trote Dorate...

enrico w., novara Commentatore certificato 23.02.12 23:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sapete cosa dovrebbero fare i giornali con i soldi che già hanno,(i nostri tra l'altro)?
Dovrebbero impiantare le antenne wi-fi e donare alle famiglie italiane il kindle, e mettere come prezzo a download da: 0,50 centesimi,a 1€.. internet e una tecnologia che non potranno mai abbattere,perché non si tratta di un giornale contro un giornale,e il sistema stampa,contro migliaia,e migliaia,che dico? milioni,di giornalisti last-minute,che con il passa parola,con i clic,con il semplice cazzeggiare su internet riescono in pochi secondi a fare il lavoro che dieci persone fanno in 24 ore,questo accade perché?
Perché io "PERSONA" che vivo in un "QUARTIERE",mi sveglio una mattina e sento un botto,e allora vado a vedere,cos'è? (MI DOMANDO) guardo e trovo uno spaventoso incidente:morti,feriti,incendio,lamiere.. e so in tempo reale cosa e accaduto!
Poi torno a casa apro facebook,e scrivo:incidente..ecc! i miei amici (circa un centinaio) aprono facebook e leggono:INCIDENTE! e lo linkano,in poche ore la notizia e arrivata in tutta italia!
Il giornale che esce il giorno dopo alla notizia,la riporta,ma nel frattempo lo sanno già tutti e quindi perde d'interesse! 1)perché su internet possono saperlo senza pagare,2)perché lo sanno già!
E allora cosa succede,cosa fanno i giornali per tenere in piedi la notizia? usano il famoso:FANGO! oppure la montano fino a scoppiare! per tenere incollato il lettore sul proprio quotidiano!
poi ci si mette il fatto che "TUTTI" i quotidiani parlano della stessa,e si perde libertà di scelta,allora se fate che un giornali si occupa di una notizia,non occupatevene tutti,basta uno solo,e a chi interessa l'incidente si compra quello con l'incidente,a chi altro ne compra un altro,ci sarebbe pure più concorrenza,le notizie avrebbero più senso! e più interesse! e la gente non si annoierebbe..Chiaro no il mio discorso? oppure,chiudete,posate i soldi e levatevi dai coglioni! SALUTI!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 23.02.12 23:48| 
 |
Rispondi al commento

............a Desa'.........famme capi' ?na cosa.......cio' 'o sai ke dormo da piedi........macche' mo er fruttarolo è diventato barbara p.?.............ammazza oh.....ke fine ke ha fatto.........

Roma 1949 Commentatore certificato 23.02.12 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

devo dire che Giovannino è tornato ai nomi femminili
ora si chiama Lidia Falce
ogni speranza che fissi una identità sessuale è del tutto tramontata

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.02.12 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

santoro:la candidatura di grillo a presidente della RAI
è un complotto mio e di dipietro per toglierlo dalla
competizione politica.
a volte ridendo e scherzando te lo mettono in quel posto.

pericle 23.02.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Per chi sta seguendo servizio pubblico di santoro,dopo l'intervista di celentano quando adriano ha citato il movimento 5 stelle e la sua forte ascesa per le prossime politiche,santoro rivolgendosi a di pietro in sottofondo parlava del sondaggio di grillo come presidente della rai per far distrarre l'attenzione dall'ascesa di grillo e del movimento 5 stelle alle prossime elezioni.....avete notato ?


SIMIL_PELLE

http://www.youtube.com/watch?v=J3y53qq71tk&feature=related

Coldplay

http://www.youtube.com/watch?v=yftOy8kz7aE

Massive Attack

....

Si potrebbe cantare sulla base
dei Massive e fare
copia-incolla.

Provate anche voi. ^_^

La mia impressione è che...
suonano le stesse note.


Aloha!


O.T. per BEPPE
Sto guardando "Servizio Pubblico" ti hanno candidato per la Presidenza RAI ...mio retro-pensiero malizioso "QUI GATTA CI COVA".
Anzi anche Adriano Celentano ha citato il tuo blog come esempio di trasparenza.

RAGA bisogna stare in campana il moloch ti risucchia....

aye aye mon captain

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.12 23:21| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo il destino dei CONCESSIONARI e delle POSIZIONI DI RENDITA,nonché degli INDUSTRIALI persino sani, NON E' PIU' LEGATO A QUELLO DEI LORO DIPENDENTI E NEMMENO A QUELLO DELLA LORO NAZIONE, COME HAI TEMPI DI KEYNES.

1---- il lavoro per la maggior parte è automatizzato e le aziende sono molto piu' facilmente trasportabili in quanto a macchinari e strutture di quanto lo fossero un tempo. NESSUNO HA IL CORAGGIO DI DIRE CHE GLI OPERAI POSSONO ESSERE SOSTITUITI DA ROBOT E SE NON LO SONO TANTO VALE TRASPORTARE TUTTA LA ATTREZZATURA E PRODURRE NEL TERZO MONDO

2-----LA LOGICA DEL MERCATO KEYNESIANO "SE UN OPERAIO GUADAGNA DI PIU SPENDE DI PIU E LO STATO INCASSA PIU TASSE" NON FUNZIONA PIU PERCHE' CON LA TECNOLOGIA AVANZATISSIMA DI OGGI
IL MERCATO SI STA SPOSTANDO SUI BENI DI LUSSO. OVVERO LA DIFFERENZA FRA UN PRODOTTO DI LUSSO ALTAMENTE TECNOLOGICO E UN PRODOTTO ORDINARIO E' ENORMEMENTE MAGGIORE CHE UN TEMPO.

RISULTATO: STIAMO ANDANDO VERSO UNA ECONOMIA DOVE LE INDUSTRIE PRODUCONO SOLO AUTO DI LUSSO PER I SUPER RICCHI,
E TECNOLOGIA MILITARE PER DIFENDERE QUESTI SUPER RICCHI DA RIVOLTE POPOLARI NAZIONALI O INTERNAZIONALI.

E DOVE LA CLASSE MEDIA NON CONTA NIENTE NEMMENO A LIVELLO DI CONSUMATORI.

MA VOI CONTINUATE A DIFENDERE IL PASSATO CON COSE CHE SONO FALSI PROBLEMI COME LA SOLIDARIETA AGLI IMMIGRATI E L'ARTICOLO DICIOTTO

O PERSINO LA SCUOLA PUBBLICA.

-------------LA SCUOLA PUBBLICA NON DEVE ASSOLUTAMENTE PREPARARE
--------------------E I VOSTRI FIGLI DEVONO ANDARE A DROGARSI IN DISCOTECA

AFFINCHE IL SISTEMA ECONOMICO FUNZIONI.

QUESTO PER UN SEMPLICE MOTIVO: CONVIENE MOLTO DI PIU FARE STUDIARE UN MEDICO IN PERU NEL TERZO MONDO E POI FARLO EMIGRARE A MILANO PIUTTOSTO CHE
FORMARE UNO STUDENTE ITALIANO A MILANO.

andrea i., milano Commentatore certificato 23.02.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento

per chi non sa o non ricorda ...
in Milano al teatro Smeraldo all'atto di nascita
del MoVimento 5 Stelle Adriano Celentano con la
moglie Claudia ERA Lì CON NOI !

- PER CUI è del tutto OVVIO che sia uno di noi !


Se tanti commercianti e industriali fossero meno coglioni CAPIREBBERO che IL LORO DESTINO E' STRETTAMENTE COLLEGATO A QUELLO DEI LORO DIPENDENTI.

Mi spiego:(anche se la cosa mi sembra enormemente OVVIA!)

Se industriali e commercianti NON PAGANO ADEGUATAMENTE I LORO DIPENDENTI, si danno automaticamente LA ZAPPA SUI PIEDI DA SOLI.

I dipendenti avendo poco stipendio SPENDONO POCO E NIENTE. Si limitano all'indispensabile.

Se i lavoratori SPENDONO POCO i commercianti vendono poco e NON ORDINANO NUOVA MERCE.

Se i commercianti ordinano poca merce le ditte che producono quei beni restano con I MAGAZZINI PIENI DEI BENI GIA' DA LORO STESSI PRODOTTI.

E se i magazzini delle industrie restano pieni di BENI INVENDUTI NON NE PRODUCONO DI NUOVI.

E SE NON NE PRODUCONO DI NUOVI I LORO FORNITORI RESTANO A LORO VOLTA CON I MAGAZZINI PIENI DELLE MATERIE PRIME.

E quindi nel c...lo LO PRENDONO TUTTI...non solo i lavoratori dipendenti.

In pratica un gatto che si morde la coda.

Ma pensate che commercianti e industriali LO CAPISCONO DI DARSI MARTELLATE SULLE PALLE DA SOLI NON PAGANDO IL GIUSTO AI LORO DIPENDENTI o mantenendo i prezzi bassi???

Dino Colombo Commentatore certificato 23.02.12 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' mai possibile che debba Finir così?
Dove son gli Angeli che Ti conducon ai Giardini dell'Amore?
Quali Burrascosi venti han disperso i Tuoi Sospiri d'Amante?
Perchè le Albe son fatte piu' Cupe delle Vesti della Notte, par ad una Morte?
Quante Grida dovro' ancor Scagliar al Cielo per Aprirne le Porte alla Comprensione di tanto Struggente Turbamento?
Chi assumera' il Volto della Tua Bellezza nel Rivelarmisi?
Sapro' ancor Intenerir le mie indurite Carni a piegarne fin il Cuore alle Delicate Morbidezze del Tuo?
Quando, socchiudendo le Palpebre, specchiero' il Guardo delle Tue Lune nei miei Deserti Laghi?
Perchè, e soprattutto, Perchè?

Ma non vè Ragione Alcuna.

Amore che Brucia
un'Anima nella notte
degl'Incantesimi...

enrico w., novara Commentatore certificato 23.02.12 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONNESSIONE AL SITO BEPPEGRILLO.IT

da un paio di settimane
MOLTO DIFFICILE DA MANTENERE ATTIVA.

- Cade la linea adsl senza un motivo
ben preciso; segnale molto scadente.

Le news dal BLOG
con il nuovo post

alcune FINISCONO NELLA CARTELLA SPAM.

Anche le comunicazioni
del movimento 5 stelle.


DIFFERENZIATA OBBLIGATORIA
quando si guarda nello spam.

Difficile da capire
IL PERCHE'. punto

Commento (questo commento)
in attesa di connessione...

Aloha!



Celentano:

"Il suo (Grillo) 5% di consensi ci fa sperare".

;-)

silvanetta* . Commentatore certificato 23.02.12 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Adriano Celentano,
una pubblicità di questa portata al Movimento 5 Stelle vale il 5%.
Da sommare alla restante percentuale già stimata.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 23.02.12 22:55| 
 |
Rispondi al commento

La Annunziata mi è sempre stata sulle palle.
Ed è ancora lì...

carmine d9 Commentatore certificato 23.02.12 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ribadisco quello che ho detto qualche giorno fa, quando tutti gli davano addosso:

GRANDISSIMO CELENTANO.

carmine d9 Commentatore certificato 23.02.12 22:54| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Adriano è dei Nostri!!!!!!!!!!!!!!!!!!
SONO FELICEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!

anib roma Commentatore certificato 23.02.12 22:52| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Telefonata di due fantasmi complici.

S.Ciao Marius..

M.Uhè..ciao Silvius..

S.Senti Marius...ma tu davvero vuoi portare avanti le liberalizzazioni?..lo sai che quasi tutte le categorie che vuoi toccare sono quasi tutti elettori miei..dai...

M.Ma nooo...Silvius...lo sai che la mia sulle liberalizzazioni è tutta una fintaaaa....un pò di fumo da dare negli occhi del popolo bue...degli addormentati cronici va...di quelli che grazie anche ALLE TUE TV si accontentano delle promesse va...se non prometto un colpo al cerchio e uno alla botte poi gli operami i scassano i maroni dicendo che voglio colpire SOLO LORO..come tu sai vecchio marpione che è LA VERITA'...ahahahahha...
Una promessa-cazzata va...nelle quali tu sei maestro Silvius...eheheheheheh...

S. Aahhhh....ora ci siamoooo...va bhe dai Marius...vedi di toglierci dai maroni sto benedetto Art. 18 e bazzecole simili e poi TOGLITI ANCHE TU DAI COGLIONI...lo sai che Saverio Romano anche a nome dei suoi AMICI DEGLI AMICI mi preme che vuole tornare al SUO Ministro...okkkkkk....

M. Tranquillo Silvius...andrà tutto come CONCORDATO...un bel calcio nelle palle dei lavoratori e poi mi faccio da parte e ti RILASCIO IL CAMPO LIBERO...eheheheheh...

S. Ok Marius...allora hai ancora TUTTO IL MIO SOSTEGNO...TANTO CON LE TUE NUOVE LEGGI CHI LA PRENDE IN QUEL POSTO E' IL PD E IL SINDACATO DEI COMUNISTI...ahahahahah

M. Va bene Silvius...adesso ti saluto che devo andare a lavurà....hihihihih....

S. Va bene...ciao Marius...a presto....ahahahahahah

Dino Colombo Commentatore certificato 23.02.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Macché presidente della rai,
PRIMO MINISTRO.

Angelo B. 23.02.12 22:47| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe non e' che mo ti fanno presidente della Rai ci molli?...scherzo non lo farai mai.pero'con te la Rai cambierebbe dalla mattina alla sera, e faresti piazza pulita.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 23.02.12 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Il Sudore della Fronte, rende un Lavoro, Sacro.
Anche di tipo Intellettuale, quando è Sentito e lo Spirito vi ha Soffiato in Grembo la Dolce Melodia del Dio.
Così vi mette le Ali dove al lor posto, i Laidi vi avevan posto Pesi e Gravami, a Fardello.
Dunque la Terra e la Natura intera, si Distendono a ceder il Passo: così gli Animali Tutti vi Danzan l'Armonia delle Creature a Giostra.
Gli Oziosi no, a Crogiolarsi nella Broda delle lor Vuote Formule, di Cerchi Magici e Maledizioni Impresse nelle Membra, fin nella Fronte...
Ecco, i Bollettini $atanici dei Comparatori, Venditori di Creature e Anime Sante, si gettan Bocconi al Banchetto del $ignore delle $cimmie, come Petali di Fiori del Male in uno $tagno degl'Inferi, uno Stige.

Degli AnteKristi è l'Ora...
Ululanti, a $pecchiarsi nel loro Pozzo, senza Fondo.
La Kaina: la Tana Luciferina...

Kristo si è fermato ad Eboli.
Il Diavolo, ad Arcore.
I suoi $acerdoti, Bocconi ad Adorarlo...

enrico w., novara Commentatore certificato 23.02.12 22:40| 
 |
Rispondi al commento

La Fornarò dice che aumenterà il PIL il 7% con le donne, il 20% senza articolo 18 che problema c'è? In mano a queste due il mondo del lavoro il PIL crescerà del 30% alèèèèèèè f

ANDREA VENDRAMIN Commentatore certificato 23.02.12 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che grillo sarebbe un ottimo presidente della rai!
Se mi piace il suo blog, probabilmente mi piacerebbe anche la sua rai!(senza bannamenti possibilmente)
Peccato che con tutte le pressioni che riceverebbe, si dimetterebbe volontarimente dopo una settimana!

l., ancona Commentatore certificato 23.02.12 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.......Monti......E L'ICI ALLA CHIESA???

...........Monti......E L'ICI ALLA CHIESA???

................Monti......E L'ICI ALLA CHIESA???

................Monti......E L'ICI ALLA CHIESA???

...........Monti......E L'ICI ALLA CHIESA???

.......Monti......E L'ICI ALLA CHIESA???

Facci sognare BUFFO-ONE

Dino Colombo Commentatore certificato 23.02.12 22:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche quell'intellettuale di Celentano l'ha sparato grossa contro alcuni giornali, e più spara cazzate più lo pagano, tanto di scemi in circolazione che si cucca la rai, ce ne sono a bizzeffa, e la rai lo sa bene. comunque, pensare che il giornale può vivere solo di vendite, significa che chi vuole un giornale deve pagarlo almeno 3 oppure 4 euro, altrimenti i costi non tornano affatto. solo chi può contare su tanta pubblicità, come in questi ultimi tempi se ne vede tanta su "la repubblica", può sopravvire senza ulteriori finanziamenti. il resto deve soccombere. vedere "il manifesto". nonostante sia una coperativa, nonostante guadagnano meno di un operaio, non riescono a sopravvivere e stanno chiudendo. solo il fascismo ha saputo fare di meglio nel suo degenerato ventennio! che Beppe Lopez intervenga in quel modo, lo capisco, deve vendere anche lui un certo numero dei suoi libri, altrimenti non tira fuori neanche i costi della tipografia. Io preferisco i giornali che sanno proporre delle buone recensioni sui libri che comprare i libri e togliere di mezzo i giornali. Però, cacchio, su questo sito si leggono troppe fesserie decisamente qualunquiste. e che il qualunquismo è l'anticamera del fascismo, lo sa anche lo scemo del villaggio.

gaetano paglialonga, collepasso Commentatore certificato 23.02.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque controversa, la Fisiognomica Parla.

Berlusconi mostrava una Testa Liscia che pareva Tirata a Lucido.
La Fornero, Ampia con una Profonda Riga nel Mezzo.
Passera, una Combine fra le due: Rasata al Mezzo, con Apicali laterali.

Questione di Testa...

enrico w., novara Commentatore certificato 23.02.12 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe presidente RAI (MAGARI!)
Ma poi come la mettiamo con la campagna "no canone"?

carmine d9 Commentatore certificato 23.02.12 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Beppe me diventa presidente della Rai , non solo
pago er "cane-grosso" (canone) ma mi candido al posto de quell'ammasso di grasso del ferrara!

da radio Londra alla Pravda (la verità)

ps. solo la verità nient'altro che la verità, lo giuro!

ps2 . a prezzi modici eh! ...magno poco ormai!


E i sindacati Addomesticati, la chiamaron Mancegaglia...
Art.18: il $egno della Bestia.
Art 6*6*6 ovvero: 6+6+6=18...

Ai primi Licenziati, scoppia l'Apokalisse...

enrico w., novara Commentatore certificato 23.02.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Li chiamano Manager, li chiaman Grassi Industriali, li chiaman Governanti.
Li chiaman Compensi, li chiaman Stipendi, li chiaman Rimborsi.

Ma la Realta' ha un nome Diverso: $alario di $atana, per aver Venduto Carne Umana.
Trattano in Schiavi...

enrico w., novara Commentatore certificato 23.02.12 21:55| 
 |
Rispondi al commento

...Allora, siccome Servizio Pubblico non si vede sui canali tradizionali che vede la massa, da
domani abbiamo TUTTI NOI il compito di Informare più gente possibile del fatto che in ITALIA TANTISSIMI VOGLIONO PRESIDENTE DELLA RAI
BEPPE GRILLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

anib roma Commentatore certificato 23.02.12 21:54| 
 |
Rispondi al commento

La marcegaglia dice che senza l’articolo 18 la produttività crescerà del 20%, forse perché saranno allontanati i fannulloni??? Ma 20% significa che ci sono 2 fannulloni su 10 . Io lavoro in una ditta privata è vero c’è qualche fannullone ma sarà 1 su 50, peraltro spesso sono amici o del padrone o di pezzi grossi quindi non verrebbero licenziati. La verità è che senza articolo 18 il lavoratore che già lavora sodo 8 ore, sarà chiamato a fare straordinari sottopagati, dovrà rinunciare alle ferie. Tutto questo porterà a meno posti di lavoro, e più utili alle aziende. Un ora di lavoro considerando i contributi ad un’azienda costa mettiamo in media 30 euro, considera quanto risparmiano se si costringono tutti i dipendenti a fare straordinari, a 15 euro fuori busta ovvero senza contributi.
Secondo me è fondamentale che lo Stato agevoli la riduzione degli orari di lavoro per consentire a più persone di lavorare.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 23.02.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE TI VOGLIAMO PRESIDENTE DELLA RAI!
FINALMENTE SANTORO CALA IL JOLLY! ERA L'ORA.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 23.02.12 21:42| 
 |
Rispondi al commento

SONDAGGIO SERVIZIO PUBBLICO

Vuoi sostenere la candidatura di Beppe Grillo alla presidenza della Rai?

https://www.facebook.com/questions/396492983699014/?qa_ref=ssp


Beppe presidente della RAI!!! XD XD XD :P

Alessio M., Parma Commentatore certificato 23.02.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE’ PER MONTI E’ DECISIVO IL SUPERAMENTO DELL’ARTICOLO 18
di Cesare Allara
E’ ormai evidente a tutti che un’intesa di fondo fra le parti sociali e il governo Monti per manomettere l’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori, nelle grandi linee c’è già da un pezzo. I due camerieri della Marcegaglia, Angeletti e Bonanni, parlano di “robusta manutenzione, anche se di certo non va abolito” e di “riscrittura”. Anche le quote rosa Fornero e Marcegaglia, dicono che non si tratta di abolirlo tout court, ma di modificarlo e cioè, tradotto dal politichese e dal sindacalese in italiano corrente, di sterilizzarlo. Con la scusa della lentezza della giustizia italiana che penalizzerebbe le aziende e scoraggerebbe gli investimenti, si tratta in sostanza di togliere di mezzo, per quanto possibile, il giudizio della magistratura notoriamente rossa, nei conflitti di lavoro, per lasciare mano libera in materia di licenziamenti ad accordi fra sindacati collaborazionisti e padronato.
Come mai allora non si è ancora ufficialmente raggiunto un accordo sulla ridefinizione in materia di mobilità in uscita, cioè sui licenziamenti? La principale ragione della sceneggiata in corso di svolgimento, sta nel fatto che non è facile “trovare la quadra” per giungere alla formulazione più adatta a salvare la faccia di coloro che a quel tavolo, in parlamento e nelle piazze televisive, dicono di rappresentare gli interessi dei lavoratori, e cioè CGIL-CISL-UIL-PD-SEL-IDV. Ognuno recita la sua parte nella commedia sui diritti dei lavoratori, ma indubbiamente il ruolo più difficile è senz’altro quello del PD e dell’altra quota rosa, Susanna Camusso. La quale chiede aiuto al suo segretario Bersani, che ributta la pallina al mittente e con la solita lingua biforcuta rimanda tutto alla trattativa fra le parti sociali: “C’è un tavolo che deve trovare un accordo perché il Paese ha bisogna di riforme, ma anche di coesione, di solidarietà e di impegno comune” (Corriere della Sera, 6 febbraio 2012, pag.10).

cesare allara 23.02.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo presidente Rai!!!!!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 23.02.12 21:37| 
 |
Rispondi al commento

A quelle quattro Bertucce che Imbrattan la carta della Propaganda , impropriamente chiamata Giornali, date una Zappa o un Piccone e emandateli in Miniera.
Vedere Feltri o Ferrara Sudare, forse darebbe un senso al loro esistere.
Son gonfi e pieni di Sè.
Di Idee vere, nemmeno l'ombra.
Son questi i Cattivi Maestri, altro che Grillo.
Poi ci Stupiamo se l'Italia è così Degradante.
I giornali, non san Smuovere il Cuore, l'Anima, ma solo gli Intestini.
Forse perchè da lì partono gli Esposti...
Son Carta Triste e Sporca, che persin a passarci il Culo, quello si Rifiuta...

enrico w., novara Commentatore certificato 23.02.12 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Iniziamo a non comprare più fiat! Affanculo Marchionne! La Fiat eè degli italiani pagata con gli aiuti statali degli italianie il sudore degli italiani! La mito va peggio della mini! Fanculo!

fulgy f., torino Commentatore certificato 23.02.12 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANSA) - NEW YORK, 23 FEB - La crisi dell'area euro mostra come il modello sociale europeo e' morto. Lo afferma il presidente della Banca Centrale Europea (Bce), Mario Draghi, in un'intervista al Wall Street Journal.

Alina F., Varese Commentatore certificato 23.02.12 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito di giornalisti e informazione
7.000.000 chiesti dalla Fiat a Formigli e AnnoZero per una critica

VERGOGNA MARCHIONNE!!!!!!!!

vado a sentire Santoro


l'ora dei conti

visto che se ne leggono tante di cifre mi sovviene affermare , dopo aver calcolato, che esiste un tipo che percepisce oltre 600mila euro all'anno e che invia truppe in assetto antisommossa a 1200 euro al mese CONTRO gente che prendeva 700/800 euro mese ma che protesta perchè non prenderà manco più quelli


- ME COJONI! (chissà un alieno che ne penserà?)


il sistema dei commenti del fatto quotidiano funziona molto bene, andrebbe studiato qualcosa di simile anche qui (o si potrebbe usare proprio lo stesso sistema)

giuseppe T0RQUEMADA, bolzano Commentatore certificato 23.02.12 20:55| 
 |
Rispondi al commento

REPOST:
a volte ho l'impressione che si parli senza conoscere proprio le BASI DELLA VITA

1 se sei giovane devi batterti per far eliminare l'art.18, e' l'unica speranza che hai di riuscire a lavorare
2 se sei vecchio batterti per l'art.18 , e' l'unico modo che hai di conservare il posto di lavoro
3 se sei giovane dei batterti per una forma contrattuale che ti faccia versare meno contributi pensionistici possibili perche' sono a fondo perduto , quei pochi serviranno per farti rimanere 4 giorni in corsia del pronto soccorso legato con i lacci emostatici
4 se sei vecchio devi batterti perche' cancellino le formule contrattuali che riducano i contributi pensionistici o puoi scordarti la pensione
5 se sei giovane devi batterti per un mondo piu' giusto in cui il reddito venga redistribuito
6 se sei vecchio devi batterti per mantenere lo status quo che va a tuo vantaggio

Dopo aver assimilato questi principi basilari si puo' cominciare a postare

giuseppe T0RQUEMADA, bolzano Commentatore certificato 23.02.12 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL POZZO SENZA FINE SENZA SE E SENZA MA

A guardare la lista degli incarichi dei managers pubblici in questo paese dei plurincarichi,dei benefits distribuiti a pioggia,delle pensioni da nababbo ed anche dei singoli 'miseri' incarichi pubblici viene davvero il voltastomaco.
Il dirigente pubblico che è il capo lista è anche il capo della polizia manganelli con quasi 700.000 euro di reddito senza far trasparire introiti da altri incarichi(che sicuramente ci sono) e dei benefits percepiti durante la carriera.
Io questo stato non lo capisco e non riesco a capire un capo della polizia cosa possa aver fatto nella sua carriera rispetto ad un poliziotto o se volete rispetto ad un ispettore che è un laureato.
E più mi metto a pensare e meno capisco come un uomo nel tutto rispetto della sua carriera PUBBLICA possa in 30 o 40 anni avere un reddito che parte da 30.000 fino ad arrivare a 700.000 euro anche se avesse salvato l'Italia in persona.
C'è qualcosa di distorto in quel che percepiscono i managers pubblici tutti con redditi da 5 cifre a salire con buonuscite e pensioni stratosferiche.
Si parlava di mettere un tetto a questi lauti guadagni ma secondo me è proprio la casa dalle fondamenta che deve essere abbattuta.
Non c'è proporzione,non c'è paragone con qualsiasi lavoro su questa terra con qualsiasi avanzamento di carriera di una normale azienda.
Ed allora il pozzo diventa sempre più profondo : managers pubblici distribuiti negli enti e nei media,consigli di amministrazione e presidenti di spa dello stato,trasporti,energia,sanità,ministri e deputati,il fior fiore dello stato pagati a lingotti d'oro e premiati con buonuscite milionarie anche se fanno fallire lo stato.
Si parla di articolo 18 per licenziare più facilmente un lavoratore da 800 euro al mese ma di che caxxo stiamo parlando?
Questo stato trasuda marcio da tutti i pori e parlare di liberalismo e capitalismo è un eufemismo per affermare un mercato del lavoro che è paragonabile sempre di più ad un lago di piranha.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 23.02.12 20:52| 
 |
Rispondi al commento

C'è anche ci cerca di salvarli i giornali.....roba da matti.

http://www.sabinaguzzanti.it/2012/02/21/appello-in-favore-de-il-manifesto/

Michele D. 23.02.12 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Porca troia che stipendi ragazzi. Sono davvero da miseria, mi immagino come faranno ad arrivare alla fine del mese questi fottuti vermi bastardi schifosi.
In un momento di fame e di disperazione vedere certa gente raccomandata che guadagna questi stipendi ti viene una certa voglia....................di rovinarti da eroe per tutta la vita.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 23.02.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento

************************************************

SPEGNETE IL TELEVISORE.

************************************************

Comunicazione di Servizio 23.02.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo tutti per i cazzi nostri,
perchè probabilmente,quasi sicuramente,
anzi decisamente,
non conosciamo l`amore,
tutto lì,
facile no?
l`amore dirai tu,
cazzo centra con la nostra miseria,
appunto,miseria d`amore
1+1=2

nello g. Commentatore certificato 23.02.12 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Lopez
***

grazie per il Suo contributo. Personalmente a me dispiace molto la situazione del Manifesto (e anche di Liberazione).. ma concordo con quanto dice e in particolare l'ultima parte

"i contributi vanno dati perché probabilmente c’è un’esigenza di CONTROBILANCIARE LA FORTISSIMA SPINRA COMMERCIALE dell’informazione, questa è una realtà che c’è molto in America e un po’ meno in Italia ma comincia a esserci, però AFFINCHE' NON CI SIA IL COSIDDETTO PENSIERO UNICO c’è bisogno di testate indipendenti. Per agevolare queste testate, che non possono accedere al mercato pubblicitario così come i grandi gruppi editoriali, un piccolo aiuto dello Stato ci può essere, però con alcuni criteri specifici:

1) i contributi vanno dati a giornali e cooperative no profit;

2) questi contributi vanno dati per promuovere nuove iniziative, agevolare nuove iniziative e non come adesso, esattamente l’opposto per consolidare iniziative preesistenti;

3) e mi dispiace per tutti gli amici che sono anche impegnati in cooperative autorevoli, questi contributi vanno dati a tempo, come tutti gli interventi pubblici in campo economico e a maggior ragione in un campo così delicato dal punto di vista democratico come l’informazione. L’intervento è a tempo, ti aiuto i primi 2/3 anni al massimo, ma poi devi andare avanti con le tue gambe, perché se non vai con le tue gambe e sei un assistito a vita, sei assistito da chi ti dà i quattrini, in questo caso il potere e non esiste ovviamente giornale indipendente se questo giornale è finanziato dal potere. "

Paola Bassi Commentatore certificato 23.02.12 20:37| 
 |
Rispondi al commento

non è vero che SERVIZIOPUBBLICO è inguardabile secondo l'ospite che c'è!

io lo vedo come una NORIMBERGA POST-NANAZZO!
la meglio scena è stata quella di treMorti a cui
Santoro gli diceva "ma sei di sinistra? "

ah ah ! - su quella sedia che sembra quella degli
imputati...sono posti alla berlina con una massa
di lavoratori incazzatissimi dall'esterno!

meglio di così...ci sarebbe solo la rivoluzione
nel reale che li prenda e li impicca in piazza
altro che farli "giocare" alle nuove coalizioni!

o...pijarsela con questi tecnici curatori fallimentari!

Peccato che il popolino bue-idiota
si dimentica facilmente!

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 23.02.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento

La carta stampata non potrà mai essere abolita, non tutti possiedono un PC per aggiornarsi sulle notizie e poi è bello, al mattino, sfogliare un quotidiano che sa di inchiostro fra una briosc e un cappuccino. Bisogna cambiare le regole.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 23.02.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Beppe hai visto della sentenza scandalosa dei giudici di Torino contro la libertà di informazione? Formigli e la Rai condannate a pagare 7 milioni di euro per aver detto la verità sulla Mito, ossia che è più lenta di altre della sua categoria. Ma non è una vergogna? E poi quelli della Rai sono soldi nostri e basta questa sudditanza dei giudici nei confronti di Fiat. È uno scandalo! Basta con questo schifo: neanche x le vittime si riconoscono tali risarcimenti. La giustizia vale solo x Fiat e De Benedetti?

Virginia wolfi 23.02.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento

'sera
***

Il Fatto ha pubblicato ad agosto un articolo di Guido Scorza col link ai contributi all'editoria per il 2010

e mi cadde l'occhio su:

CONTRIBUTI PER QUOTIDIANI EDITI IN LINGUA FRANCESE, LADINA, SLOVENA E TEDESCA NELLE REGIONI AUTONOME VALLE D'AOSTA, FRIULI-VENEZIA GIULIA E TRENTINO-ALTO ADIGE (Art. 3 comma)

e fui subitamente colta da un impeto di, come dire? incazzatura?

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/08/18/contributi-alleditoria-150-milioni-di-euro-nel-2010/152176/



O.T.

Perchè Obama NON HA FATTO CHIAREZZA SULL'11 SETTEMBRE????

Perchè NEMMENO LUI HA MOSTRATO I FILMATI DELLE TELECAMERE DEL PENTAGONO?

Ma secondo voi quando qualcuno diventa Presidente degli Uniti Stati gli fanno UN LAVAGGIO DEL CERVELLO affinchè non RIVELI MAI LE PORCATE DALL'OMICIDIO DI LINCOLN IN POI?

O gli mettono UN MICROCHIP dietro il collo AFFINCHE' TUTTO QUELLO IN CUI CREDEVA PRIMA DI ESSERE ELETTO NON CONTI PIU' UN CAZZO IN FUTURO????

Dino Colombo Commentatore certificato 23.02.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

X SILVANO DE LAZZARI

Si carissimo, sono mono reddito, ed ho i coglioni pieni di vedere sta gente rubare a spese delle persone oneste.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 23.02.12 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho la sensazione come di un impazzimento generale, il becerume non vuole cedere di un passo e urla e strepita ancora piu' forte per poter mantenere le posizioni a cui e' arrivato in questi anni, anzi, rilancia per poter avanzare ancora di piu'.

e' la tecnica berluscoide, nei momenti di crisi rilancia. come il bluff di un pokerista.
deficiente sarebbe la sinistra se si prende paura del bluff.

il governo si e' messo spudoratamente sulle orme di berlusconi e vuole stare li' a discapito del buon senso e dei bisogni reali e delle richieste degli italiani? ok, ciaociao, ha gia' dato, saluti e si vada alle elezioni.
l'italia in questo momento vuole fare il passo definitivo per superare questa fase storica una volta per tutte, senza tanti trucchi, ricatti e macheggi. e aprire una vera nuova fase.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 23.02.12 20:18| 
 |
Rispondi al commento

PER SISTEMARE LE COSE IN ITALIA CI VUOLE POCO, MOLTO POCO: UNA BELLA BOMBA IN PARLAMENTO E VI FACCIO VEDERE CHE LA FINISCONO DI RUBARE UNA VOLTA E PER TUTTE.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 23.02.12 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Prossimi passi del Governo Monti:

1) RIAPERTURA DELLE TOMBE PER TOGLIERE I VECCHI CADAVERI PER FAR SPAZIO AI GIOVANI...CHI OCCUPA UNA TOMBA DA TROPPI ANNI TOGLIE OPPORTUNITA' AI GIOVANI...E POI CE LO CHIEDE PURE L'EUROPA.

2)SBATTERE FUORI GLI ANZIANI PIU' VECCHI DALLE CASE DI RIPOSO CHE STAZIONANO IN ESSE COME TANTI PARASSITI, SFIGATI E BAMBOCCIONI...TOGLIENDO AI GIOVANI LE OPPORTUNITA' DI USUFRUIRNE QUANDO SARA' IL LORO MOMENTO. E POI CE LO CHIEDE ANCHE L'EUROPA

3) ALLONTANARE TUTTI I MARITI CHE STANNO GODENDO DA TROPPO TEMPO DEI POMPINI DELLE LORO MOGLI.
ANCHE LORO TOLGONO AI GIOVANI L'OPPORTUNITA' DI GODERE DEGLI STESSI PRIVILEGI. NON SI PUO' SOPPORTARE A LUNGO QUESTA DISPARITA' DI TRATTAMENTO TRA GENERAZIONI. E POI CE LO CHIEDE L'EUROPA...(le mogli hanno sorriso maliziosamente e compiaciute, non viste dai mariti all'idea...)

4) LO STESSO DICASI DEI MARITI CHE DA TROPPO TEMPO GODONO DELLA SODOMIZZAZIONE DELLA LORO MOGLIE, PER GIUNTA CON L'ACCORDO DEL SINDACATO.
ANCHE LORO TOLGONO L'OPPORTUNITA' AI GIOVANI DI GODERE DEGLI STESSI CULI IN FUTURO. E POI CE LO CHIEDE ANCHE L'EUROPA.(anche in questo caso le mogli hanno sorriso, non viste, maliziosamente).

5) e anche LE giovani DEVONO AVERE GLI STESSI GODIMENTI.

(le mogli hanno smesso di sorridere, non viste, maliziosamente....)

Dino Colombo Commentatore certificato 23.02.12 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X DARIO DEL SOGNO; TRIESTE.

Carissimo ho due figli uno di 18 anni ed uno di 14 se la cosa ti può rincuorare. tu hai figli? Se non hai figli rispondimi quando li avrai dalla mia età e poi mi farai sapere.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 23.02.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIOVAN OTTO dove sei finito, mi devi spiegare la storia della moquette. deve trattarsi di una cosa veramente interessante.

ANTI LEGA (nosecess.), Reggio E. Commentatore certificato 23.02.12 19:54| 
 |
Rispondi al commento

POVERACCI, IN DEMOCRAZIA LE VOCI NON SI DEVONO TACITARE, MA ASCOLTARE ANCHE SE DISSODANTI DALLE NOSTRE, AVETE DETTO UNA CAZZATA.

giuseppe genovesi, Pisa Commentatore certificato 23.02.12 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Alle avide merde...

Giacqui
sfinita
madida
eburnea
vuoto involucro di ridde convulse
frenesia di futuro NEGATO

Peste vi colga.

Stefania M. 23.02.12 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalema dice che ci sono pericoli di terrorismo anarchico-isurrezionalista.
Per andare a prendere mia moglie al lavoro, oggi, sono passato sotto la casa di GINO BIBBI, ho percorso via GINO MENCONI, ho attraversato piazza GINO LUCCETTI, sono passato davanti al monumento di GAETANO BRESCI,ho lasciato l'auto nei pressi del monumento di ALBERTO MESCHI, e sono andato ad aspettarla in piazza SACCO e VANZETTI.

antonio d., carrara Commentatore certificato 23.02.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Hanno la macchina col telefono ed un orologio d'oro,la brillantina nei capelli e parlano di lavoro
La notte puoi trovarli in discoteca sorridenti,con la bottiglia nel secchiello e delle donne appariscenti
Sono i figli di quest'Italia,quest'Italia un po' americana,sempre meno contadini sempre più figli di puttana
Loro vivono alla grande,tra Cortina e le Maldive,mangerebbero spaghetti,fanno più scena le ostriche vive
Hanno la segreteria e per favore lasciate un messaggio,ho bisogno di compagnia,quando ritorno da questo viaggio
Sono i figli di quest'Italia,quest'Italia che sta crescendo,sempre meno contadini,sempre più fondi d'investimento
Giovani rampanti intraprendenti fanno passi da giganti nei debutti in società, sempre pronti ad ogni avvenimento,ho un appartamento in centro
tanto poi paga papà e di politica non ne parlano
evitano il discorso,loro votano solamente chi gli fa vincere un concorso
Si occupano di moda e di pubbliche relazioni,tutti giri di parole sono i nuovi vitelloni
Sono i figli di quest'Italia,quest'Italia che promette,che di giorno sembra per bene e di notte fa le marchette
Sono i figli di quest'Italia,quest' Italia cosi' vincente che nella testa c'ha l'Europa e nel sedere il Medio Oriente
Giovani rampanti intraprendenti fanno passi da giganti nei debutti in società, sempre pronti ad ogni avvenimento,ho un appartamento in centro, a pranzo vado da mammà
Hanno la macchina col telefono,le iniziali sul taschino,quando sono di buon umore l'orologio sul polsino,opportunisti come i gatti,sempre a caccia di sorprese,sono yuppies oppure (yappis),per chi mastica l'inglese
Sono i figli di quest'Italia,quest'Italia che va di corsa,toglie i soldi dal materasso e li sputtana tutti in borsa
Sono i figli di quest'Italia,quest'Italia antifascista,se cerchi casa non c'e' problema
basta conoscere un socialista
Sono i figli di quest'Italia,quest'Italia un po' paesana,simm' tutte figli 'e mamma e della canzone napoletana

L.B 1988

emme gi M5S 23.02.12 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"TENERA" PROPAGANDA LEGHISTA o specchio della fine
completa del Paese ? (entrambe le cose, per me)

Gentile direttore Perrino,

è la prima volta che scrivo ad un giornale e mi sento di rivolgermi ad Affari Italiani in quanto lo ritengo libero e indipendente. Sono un milanese doc di 81 anni, classe 1931, ho vissuto il Fascismo, Mussolini, la guerra e la ricostruzione di quest'Italia che ora sembra allo sfascio. Sono stato Figlio della Lupa durante il Ventennio e ho aiutato dei giovani sedicenni a fuggire e a nascondersi per non essere mandati a morire in Russia. Ma non voglio annoiarla troppo. Dopo la guerra, visto che ero orfano di padre e con una sorella da mantenere, ho iniziato a lavorare a 15 anni. Ho sempre creduto nell'ideale comunista, partecipando alle feste dell'Unità compresa quella storica internazionale dell'inizio degli anni '50. Ricordo tutti i capi del Pci, compreso un giovane Giorgio Napolitano. Da operaio, in un'azienda piccola, mi sono battuto per i diritti dei lavoratori, lottando con i padroni.

Con l'inquadramento unico del 1973 sono diventato sindacalista. La mia esperienza è quindi quella di un tipico proletario comunista. Ma dopo la famosa nascita della cosiddetta Triplice sindacale, nata per uccidere il proletariato, ho stracciato la tessera e sono uscito dalla Cgil. Ho capito che contavano gli interessi personali e la carriera all'interno del sindacato che i diritti dei lavoratori. Per molti anni non ho votato per nessuno, deluso dai comunisti.

continua in cantina (il secondo tempo leghista)


Beppe, ho visto pubblicati post di frequentatori del blog, ma mai un'accenno alle proposte del Nando (Studio legale, civic company, e banca etica)
Perchè non gli/ci rispondi?
Dico: a parte che con la Casaleggio si potrà lavorare anche su altri fronti no?

Ashoka il Grande (detto diego), mexico Commentatore certificato 23.02.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente sono giornalista anch'io adesso e i fatti non m'interessano più.

Pat Buchanan.

barbara b. Commentatore certificato 23.02.12 19:26| 
 |
Rispondi al commento

i "comuni mortali" Italiani pagano il 21% di iva NON il 20...Beppeeee! Ma chi è il tuo commercialista?

Davide A., MB Commentatore certificato 23.02.12 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.avaaz.org/it/save_the_coral_sea_4/?csQNtbb
Sottoscrivete mancano 24 ore ...grazie.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 23.02.12 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Che cosa me ne frega se il ministro Severino dichiara 7 milioni di euro, mi frega che quei 7 milioni siano effettivi e che su di essi ci paghi 4 milioni di tasse. Che vanno allo stato, a noi, in servizi.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 23.02.12 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani: "...non rinunceremo a dire la nostra..."
Quante gliene dissi,
ma quante me ne diede.

antonio d., carrara Commentatore certificato 23.02.12 19:15| 
 |
Rispondi al commento

...Svegliare un popolo di
dormienti.

Lenin eterno (l'unico), Roma

Parole sante !

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 23.02.12 19:15| 
 |
Rispondi al commento

pupo 400.000 euro un cocainomane esperto in poker.....coi sordi mia?? ma manco per cazzo! Guardateve la lista dell'espresso bella completa.....e pagate er canone

luis p Commentatore certificato 23.02.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

claudio cappon 600.000 (senza incarico)....la rai sei tu

luis p Commentatore certificato 23.02.12 19:06| 
 |
Rispondi al commento

il signor Masi 715.000......canonizzatevi

luis p Commentatore certificato 23.02.12 19:03| 
 |
Rispondi al commento

tornando al canone(furto) rai,solo il buon Garimberti guadagna circa 448.000 euro all'anno....

luis p Commentatore certificato 23.02.12 19:01| 
 |
Rispondi al commento

CONTRO LE LOBBY DISUBBIDIENZA CIVILE !!! CONTRO I FINTI GIORNALI DI PARTITO, CONTRO I TAXISTI E TUTTI GLI ALTRI.
E' ora di agire, di farci sentire. propongo di far togliere l'abbonamento ai giornali fantoccio nella emerotiche pubbliche (una richiesta scritta alla direzione) Per i TAXISTI IO PROPONGO CHE I DISOCCUPATI CON AUTOMOBILE SI RECHINO ALLE STAZIONI E AGLI AEROPORTI CON UN CARTELLO " OFFRESI PASSAGGIO GRATIS, GRADITA MANCIA" E I CITTADINI ACCETTINO QUESTI PASSAGGI, DANDO UNA CONGRUA MANCIA. PERCHè NO? SE I TAXISTI PROTESTANO ( E PROTESTERANNO)COL CELLULARE REGISTRARE TUTTO ED EVENTIALEMNTE DENUNCIARLI 8 INGIURIE, MOLESTIE) E MAGARI, AI VIOLENTI, FARE TOGLIERE LA LICENZA! C'è UNA LEGGE CHE IMPEDISCE DI OFFRIRE PASSAGGI dISSOBEDIENZA CIVILE CONTRO LE LOBBY ARROGENTI E MONOPOLISTE

lucio rizzotto 23.02.12 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Il capo della polizia Italiana Manganelli e' pagato Euro 621,000

Il capo della polizia Inglese £160000 che e' poco piu' del doppio di un parlamentare Inglese che prende si e no £70ooo. Praticamente un pezzente per gli standard Italiani.

Mi spiegate perche' la differenza?

Quanto aspettate per scendere in piazza e cacciare tutti sti cialtroni a casa???

Io ho lasciato l'italia molti anni fa, consiglio ai piu' giovani di fare lo stesso

Salario di Manganelli 23.02.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno dei miei account (vecchi) di posta elettronica e' su "Libero", ed ho accesso dal web; nessun client di posta tipo outlook...

Bene, La posta che mi inviate dal blog finisce direttamente nella cartella "spam". Cio' desta almeno un sospetto, visto che non ho mai configurato il mio account perche' accadesse cio' ne so se e' possibile farlo. Tengo a precisare che questo comportamento anomalo e' iniziato di recente...ditemi voi, che vene pare?

Saluti

TuttiControTutti 23.02.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Il pozzo senza fondo

Il titolo spiega bene anzi benissimo ma vorrei soffermarmi su due punti della discussione aperta da Beppe Lopez:

*Non è possibile che il potere dia contributi a giornali indipendenti - direi che è semplice capire che non ci sarà mai completa indipendenza di pensiero da chi foraggia anno dopo anno....chiaro no ?

*Una frase mi ha colpito: nei contributi indiretti, c'è anche questo: CONTRIBUTO PER TELETRASMISSIONI ALL'ESTERO DEI GIORNALI - magari ho capito male ma nel 2012 al governo qualcuno, ha scoperto internet ? parliamo di costo zero, oggi tutti i giornali sono digitalizzati e inserirli in un sito che tutti i giornali hanno, basta un ragazzino...

======
Concludendo: basta carta stampata inutilmente, credo che una invenzione potrebbe essere un marchingegno agli angoli della strada che se vuoi (e paghi) ti stampa il giornale... diversamente la carta resta bella bianc; siamo dei retrogradi non ce la possiamo fare a venirne fuori.
ciao a tutti

Vincenzo ., Chiavari Commentatore certificato 23.02.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento

per tutti coloro che non ricevono più la newsletter, io avrei risolto semplicemente andando in Home Page del blog, cliccando su Newsletter e reinserendo la mia mail, spuntando l'opzione per il trattamento dati, e cliccando su Iscriviti.

in effetti oggi la newletter dopo 2 settimane di assenza è ritornata a funzionare.
preciso che io non l'avevo mica disattivata!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 23.02.12 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

============ INFORMAZIONE DI SERVIZIO ============

stasera c'è servizio pubblico

=============== FINE INFORMAZIONE ================


stavo leggendo il link di Oreste...
notavo una contraddizone riscontrata anche su wiki!

La storia del finanziamento pubblico all'editoria è ben riassunta in una datata (ma estremamente precisa) puntata di Report, nella quale si sottolinea: “Tutto comincia con la legge del 1981 che da un aiuto ai giornali di partito perché non in grado di sostenersi da soli. Se tutto fosse finito lì oggi lo Stato sborserebbe 28 milioni di euro all'anno. Invece nell'87 la legge cambia e basta che due deputati dicano il tal giornale è organo di un movimento politico, che può attingere al grande portafoglio, poi nel 2001 la legge cambia di nuovo: bisogna diventare cooperativa [...]“.

continua su:
http://www.fanpage.it/finanziamento-pubblico-ai-giornali-le-cifre-di-unanomalia-tutta-italiana/#ixzz1nE9kIJyt
http://www.fanpage.it

quindi c'è qualcosa che non corrisponde sulla "famigerata" lista ! ... su wiki c'è la storia
dei giornali uno per uno!

Tra "il giornale " e "libero" hanno sborsato una
marea di milioni di euro per le cause perse di
diffamazioni e zozzerie varie !

indovinate chi cazzo le ha pagate ?

gli italioti che stanno venendo dissanguati dal
Rigor Montis !!!

come al solito, eh!!
non basta un grillo per svegliare un popolo di
dormienti!


.giornalettismo.com/.../il-golpe-della-casaleggio-e-di-beppe-grill... Interessante il blog di TOMMASO CALDARELLI. Veramente interessante altro che leggere il FQ

ANTI LEGA (nosecess.), Reggio E. Commentatore certificato 23.02.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SE ANCHE ALL'ESTERO TUTTI I SANTI GIORNI in tv si vedono così tanti politici , giornalisti , opinionisti ecc ecc . parlare di aria fritta .... mentre le imprese chiudono per le troppe tasse e la gente muore di fame e di stenti !
Ma in che caxxo di circolo vizioso siamo finiti ?

Ernesto F. Commentatore certificato 23.02.12 18:34| 
 |
Rispondi al commento

@@ AnSia NewSSS...La cagnotta annuale e la povertà @@

((((( Ma come può l'Europa chiedere ad Atene di tagliare migliaia di posti di lavoro e non scatenare una guerra popolare? )))))

Avete notato come negli ultimi anni vi sia la tendenza di concentrare l'attenzione sui delitti, stupri,rapimenti e furti nelle abitazioni? Ciò è avvenuto,solo per motivi politici.In effetti tutti i "Komandant" se ne fregano di ciò che rischiamo giornalmente.Se non fosse così i "potenti" dovrebbere ammettere che la criminalità é diventata così violenta dal momento in cui il povero è diventato più povero e la classe "media" è diventata "mediocre".(Anche in Italia,come in altri Stati europei e sudamericani,la vita umana oggi non vale più di dieci euro)

Certamente avrete notato che tutti gli schieramenti politici (non solo in Italia) sono alla ricerca di una politica sociale che mira,come nel medio Evo,al rafforzamento dello stato assistenziale a favore,della classe dominante:Politici,clero e ricchi.Tutti i potenti ricorrono alla paura che la delinquenza infonde per attaccare le nostre libertà civili.Gli emarginati non vengono aiutati con una politica sociale seria in nessun paese europeo.Ciò è un grave errore.Dalle mie letture ho ricavato questo concetto:"La lotta alla delinquenza,nata dalla povertà,ha sempre portato a regimi autoritari".

E' la politica che non funziona;Bisogna finire di "assistere" i ricchi ed i preti.Preti che in Italia,per aiutare il potente di turno a "governarci senza intralci",sì cuccano una cagnotta annuale di ben 4.000.000.000,00 (quattromiliardi) di euro.

(((( Postato in nome e per conto di Cam.))))

P.s.
Clinton,l'ex presidente U.S.A.,per combattere la delinquenza nata dalla povertà costruì nuove carceri ed assunse 100.000 polziotti.La delinquenza,anziché diminuire,aumentò.

immi grato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.12 18:32| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

E che cazzo, voglio rendere pubblico il mio stipendio di pubblico dipendente:1.276,00 al mese.
Che cazzo ci ridete..................

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 23.02.12 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco i redditi dei supermanager P.A.
1 - Antonio Manganelli, capo della polizia: 621.253,75
2 - Mario Canzio, ragioniere generale dello Stato: 562.331,86
3 - Franco Ionta, capo dipartimento dell'amministrazione penitenziaria: 543.954,42
4 - Vincenzo Fortunato, capo di gabinetto del ministero dell'Economia: 536.906,98
5 - Biagio Ambrate Abate, capo di stato maggiore della difesa: 482.019,26
6 - Raffaele Ferrara, direttore monopoli di stato: 481.214,86
7 - Giuseppe Valotto, capo di stato maggiore esercito: 481.021,78
8
- Bruno Branciforte, capo di stato maggiore marina: 481.006,65
9 - Giovanni Pitruzzella, Antitrust: 475.643,38 (gli altri componenti 396.379.00)
10 - Pier Paolo Borboni, presidente Energia e gas: 475.643,00 (gli altri membri 396.379,00)
11 - Corrado Calabrò, presidente Agcom: 475.634,38 (gli altri membri 396.369,44)
12 - Leonardo Gallitelli, comandante dei carabinieri: 462.642,56
13 - Giuseppe Bernardis, capo di stato maggiore aeronautica: 460.052,83
14 - Claudio De Bertolis, segretario generale difesa: 451.072,44
15 - Giampiero Massolo, segretario generale affari esteri: 412.560,00
16 - Giuseppe Procaccini, capo di gabinetto ministero dell'interno: 395.368,40
17 - Giuseppe Vegas, presidente Consob: 387.000,00 (gli altri componenti 322.000,00)
18 - Mauro Nori, direttore generale Inps: 377.214,86
19 - Franco Gabrielli, capo della Protezione civile: 364.196,00
20 - Cesare Patrone, direttore generale del corpo forestale: 362.422,13
21 - Giuliano Quattrone, direttore generale Inps: 333.416,97
22 - Massimo Pianese, direttore generale Inps: 322.841,14
23 - Maria Grazia Sampietro, direttore generale Inps: 314.371,92
24 - Gabriella Alemanno, direttore agenzia del territorio: 307.211
25 - Giuseppe Baldino, direttore generale Inps: 306.548,79
26 - Marco Di Capua, vicedirettore Agenzia delle entrate: 305.558,00
27 - Attilio Befera, direttore Agenzia delle entrate: 304mila
28 - Nino Di Paola, comandante guardia di finanza (in pensione): 302.939,25 euro (...)

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 23.02.12 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO? BASTA!

Ogni tanto, hai bisogno che qualcuno ti ributti nell'inferno del quotidiano.
Hanno detto che a Gennaio gli alimentari sono aumentati del 4,2%?
BALLE! E' MOLTO DI PIU'.
Gli energetici sono aumentati del 15%.
Mentre salari e stipendi sono fermi da 10 anni, con un rapporto con la media europea del -30%.
Oggi in provincia di Varese, ho pagato 600gr di pane confezionato € 3,20.

SIGNIFICA CHE IL PANE COSTA € 5,35 AL KILO!

Una famiglia di 4 persone, consumando giornalmente una pagnotta, spenderebbe € 96,00 di pane al mese.

Grillo, parla del quotidiano, della vita reale e delle sue difficoltà.
VEDRAI COME LA GENTE TI SEGUE A RUOTA!

Saluti

Terzo Nick Commentatore certificato 23.02.12 18:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il pozzo senza fondo per eccellenza? La lega nord con le sue quote latte, mi sembra più che ovvio.

Marta Rizzi Commentatore certificato 23.02.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento

In relazione alla notizia che gira in questi giorni secondo la quale lo IOR sarebbe il secondo azionista di maggioranza della fabbrica d'armi Beretta, mi piacerebbe sapere che ne pensa Beppe (che probabilmente avrà accesso ad informazioni precise) vista anche la comunicazione resa dalla stessa beretta secondo la quale:

“In relazione a notizie diffuse nei giorni scorsi circa la composizione dell’azionariato di Beretta Holding, la società smentisce nella maniera più ferma che IOR o società ad esso riconducibili siano parte della compagine degli azionisti della società stessa o di società da essa controllate. Beretta Holding, che controlla un gruppo di imprese principalmente attivo nel settore dello sport, caccia e tempo libero, è un'azienda di proprietà famigliare da 15 generazioni.”

LUISA ACHINO
Communication & P.R.
Clothing, Accessories and Retail
FABBRICA d'ARMI PIETRO BERETTA S.p.A.
Dir. +39 030 8341 469
Fax +39 030 8341 399
......................

E' UNA BUFALA?

Mauro Marini 23.02.12 18:17| 
 |
Rispondi al commento

"SE I DATI DEI SONDAGGI CHE VENGONO DIFFUSI DALLA STAMPA DI REGIME CHE DANNO IL "GRADIMENTO" DI MONTI & SOCI OLTRE IL 60%, O SONO FALSI O QUESTO PAESE SI E' RINCOGL...ONITO "

Io considero il 60% una stima a "difetto".
Mi sono sempre chiesta come fosse stata possibile l´ascesa di Mussolini e Hitler in tempi cosi´brevi.
Ora lo capisco.
La gente semplicemente NON VEDE, NON SENTE, NON CAPISCE...
Come funziona la propaganda?
Come un semplice prodotto di marketing.
Si vende "paura" e si semina "imbecillita´".
Si alza lo spread semplicemente non comperando bonds, si crea panico.
Necessitano misure drastiche: riduzione salari, aumento tasse, licenziamenti...
Lo spread diminuisce semplicemente perche´le banche comprano i bond.
Coloro che hanno investito in titoli all´8% li rivendono, con guadagni, in pochi mesi del 20%...
Il gioco si ripete dopo un po´.
Altro panico, altre misure straordinarie, gli stessi che hanno disinvestito, ricomprano in attesa di rivendere in tempi migliori.
Ieri ho visto un video su Bloomberg, intervista con un "investitore" che spiegava dettagliatamente il meccanismo dei "mercati".
Monti e´semplicemente il "regista" messo in loco da coloro che guidano i "mercati".
E gli Italiani idioti, lo considerano il Messia.

Patrizia B. 23.02.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi consigliate un metodo efficace e veloce per acchiappare un neutrino, vorrei mostrarlo a quella scimmietta futura legaiola del mio nipotino. Che ne dite se per prendelo mi nascondo in un posto buio del famoso tunnel sotteraneo che va da Ginevra sino al Gran Sasso? Come dite... non esiste questo tunnel, è frutto della fantasia di una raccomandata ignorante? Impossibile l'ha detto pubblicamente una giovane donna con chiaro cognome Petano Doc sulla 40antina ad una conferenza stampa, quindi è del tutto improbabile che abbia sbagliato. Noi Putani siamo tutti intelligentoni laureati all'università della Calabria, salvo poi buttare merda sulla stessa regione. Noi si che siamo coerenti non Cristo....
Ah ultima richiesta se non disturbo, e non disturbo sicuro...allora se possibile questo neutrino dev'essere neutrale, non fazioso rosso fissato grillino fumato sudista con posto pubblico.

Te capì terù?

Marta Rizzi Commentatore certificato 23.02.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi, mi pare di aver capito, che quest'anno i contributi diretti all'editoria saranno intorno ai 100 milioni di euro!
E' una battaglia vinta dal vostro movimento!
Chapeau!
Vale ancora la pena parlarne?
Parliamo del governo monti e del suo vergognoso sostegno parlamentare invece, che sta preparando un'altra colossale fregatura per tutti i lavoratori!
Parliamo del prezzo dei carburanti che aumenta misteriosamente!

PARLIAMO DI QUELLO CHE STA SUCCEDENDO!
Non distraiamoci con le cazzate!

l., ancona Commentatore certificato 23.02.12 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

U_L_T_I_M_E____N_O_T_I_Z_I_E

Sembra si voglia ricostiuire la vecchia DC con
berlusconi-fini-rutelli-veltroni-follini.....e una pedata nei ball all lega..hahahahah
beh ragazzi se passa questa nel senso che verranno votati dagli italiani....Beppe ti scongiuro chiudi tutto e lasciaci andare dove meritiamo di andare e goditi la vita anche tu in santa pace.....

Luca t., marano vicentino Commentatore certificato 23.02.12 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I media da tempo non sono piu´liberi o indipendenti.
I giornali sono le nuove "presstitute", cioe´sono pagati per fare propaganda.
Internet per ora, fornisce ancora versioni dei fatti non "conformi".
Fino a quando durera´?
Fino a quando la rete sara´appannaggio di una minoranza.
Per il momento, almeno in Italia, la maggioranza si informa con la televisione e i giornali.
I giornalisti devono essere "corrisposti" per il servizio che svolgono (ovviamente) e ovviamente con il denaro pubblico.
Si sta cercando di censurare la rete e questo avverra´presto a mio parere...

Patrizia B. 23.02.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma tra le agevolazioni IVA ci stiamo dimenticando di quella più importante: la forfettizzazione delle rese.
L'IVA assolta dall'editore si calcola sulla base delle copie consegnate o spedite, diminuite di una percentuale di resa forfetizzata pari al 70% per i libri e 80% per i giornali quotidiani e i periodici.
Capito? L'IVA sui giornali, già del 4%, l'editore la paga sul 20% di quanto produce.
Tale forfettizzazione non si ha sui costi di produzione, la cui IVA è interamente detraibile.
A questo punto io direi: nessun contributo; passi la resa forfettaria; passi l'IVA al 4%. Ma un giornale deve costare in edicola 5 Euro. Troppo? Se i contenuti sono validi, magari il lettore sarebbe disposto a spenderli. Se si scrivono cazzate, si chiude, come dovrebbe fare qualsiasi impresa privata.

Roby S., Sassari Commentatore certificato 23.02.12 18:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARI COLLEGHI DI SVENTURA, OVVERO COLLEGHI CITTADINI ITALICI, MI SEMBRE DI CAPIRE CHE SE I DATI DEI SONDAGGI CHE VENGONO DIFFUSI DALLA STAMPA DI REGIME CHE DANNO IL "GRADIMENTO" DI MONTI & SOCI OLTRE IL 60%, O SONO FALSI O QUESTO PAESE SI E' RINCOGL...ONITO A TAL PUNTO CHE NON C'E' PIU' RITORNO! NON POSSO AMMETTERE CHE UNA BANDA DI CRIMINALI FILOBANCHIERI, FILOPARASSITI, MASSONI, AFFAMATORI DEI PIU' DEBOLI, UNITAMENTE ALLE CRICCHE POLITICHE DI SINISTRA-CENTRO-DESTRA COMPOSTE DA LADRI, GRASSATORI, CORROTTI, TRUFFATORI, PAPPONI, SIA VISTA DA UNA GRANDE MAGGIORANZA DEI BEOTI ITALICI COME SALVATORI DELLA PATRIA! UNA BANDA CHA HA RAPINATO LA MONETA ALLO STATO, CHE L'HA FATTA PROPRIA DELLE BANCHE PRIVATE, CHE LO STATO ITALIANO PAGA PER L'USO DI TALE MONETA MONTAGNE DI MILIARDI DI EURO A TALI BANCHE PRIVATE. MI VERGOGNO PER L'IMBECILLITA' DI MILIONI DI RINCOGL...ONITI CHE NON RIESCONO A RENDERSI CONTO CHE QUESTA ORDA DI FAMELICI LUPI HA INIZIATO A MANGIAR LORO IL BENE PREZIOSO DELLA CASA DOPO AVERGLI MANGIATO IL LAVORO, LA PENSIONE, ED I RISPARMI. FORSE NON C'E' BISOGNO DI TANTI COGL..IONI PER RIBELLARSI E SPAZZARE VIA QUESTA FOGNA POLITO-BANCARIA-FINANZIARIA-PAPPONARA MA SOLTANTO DI POCHI BUONI PADRONI DELLA PROPRIA LIBERTA' E DIGNITA'. URGE CREARE UNA PIATTAFORMA PER LE RIUNIONI VIA WEB. APPELLO A CHI NEL CAMPO WEB E' CAPACE DI CREARE CIO'. FATELO! CREATE UN SITO DOVE SI POSSANO INSERIRE LE MALEFATTE DEI PAPPONI, DEI POLITICI, DEI FINANZIERI CON DOPPIE E TRIPLE CASE, ECC.ECC. SALUTI A TUTTI COLORO DI BUONA VOLONTA'.

FRA DIAVOLO 23.02.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi se ne frega se i neutrini non vanno più veloci della luce della cantina di casuccia mia, tanto cmq noi della lega nerd non riusciamo a raggiungerli (se fossimo lucidi vedevate i neutrini dove li lasciavamo... a fare compagnia a HUSSain Bolt... sarà arabo questo Hussein Hussain Husaino come pota si chiama? CIUMBIA!!! Meglio non scritturarlo per le prossime olimpiadi, potrebbe imbottirsi di tritolo... ecco perchè non volevamo a ROMa l'olimpiade del 2020... non si sa mai con questi islamici rasta della GIAMAICA... se....) essendo in perenne stato di ebbrezza. BBBRRRRRR... lo so che non cientra gnente il bbbrrrr con la brezza però come già scritto tante di quelle volte NOI SIAMO LEGHISTI DEL VARESOTTOSVILUPPATO, di conseguenza sappiamo scrivere unicamente porcate, come le leggi che legisliamo in parlatoio nella città di ROMa Ladronia in provincia di Lazio, insomma all'estero....

NEUTREZIO!!!

Marta Rizzi Commentatore certificato 23.02.12 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Credevo fosse intervenuta la segreteria di Grillo per violazione della privacy sul web (preciso reato passibile di carcere da 3 a 6 anni) e invece i messaggi a Grillo mi sono tornati indietro per casella troppo piena

Dunque la segreteria non c'entra e devo ringraziare voi tutti
Grazie, a buon rendere

vi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.02.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Dal '90,lo Stato ha dato 700 milioni ai giornali di partito per volere della Lega ladrona
Ora Monti ha deciso di tagliare questi contributi del 45%.Per il 2012,saranno ridotti a 53 milioni e mezzo di €.Però, curiosamente,i tagli non riguardano i giornali di partito!
Fatta la regola,arriva subito l'eccezione che si è inventata Letta
I giornali in crisi di vendite(il calo nel 2011 è stato del 2,6%) e di investimenti pubblicitari (qui il calo è stato addirittura del 4,6%) potranno ricorrere al fondo Letta per la copertura delle emergenze.Un tesoretto di 50-60 milioni di € a cui si aggiungono altri 15 milioni che porterà il totale a circa 120 milioni di €
Insomma alla fine i tagli non ci saranno e col contentino ritorneranno ai 170 milioni del 2011
Dal 1981,quando la Lega ebbe la bella pensata di prendere altri soldi dallo Stato con questa nuova truffa dei finanziamenti all'editoria,lo Stato ha versato fiumi di denaro a quei ladri dei partiti, non sapremo mai quanti
E questi soldi sono solo una parte della regalìa generale che i partiti si sono votati.Infatti hanno un sacco di benefit:tariffe ridotte per l’energia elettrica,sconti sui telefoni e la posta e perfino sulla carta
Sapete che persino i giornali in francese e tedesco e ladino delle regioni speciali sono gratificati dallo stato italiano? 5,3 milioni di € se li sono spartiti Die Neue Sudtiroler Tageszeitung, Dolomiten e Primorski Dnevnik
Tra la cooperative quella che ha preso di più nel 2010 è stata quella del Manifesto: 4 milioni di €.Ma anche L’Avanti! del latitante Walter Lavitola che ha ricevuto 2 milioni e mezzo
Il Foglio di Ferrara che nessuno compra prende 3 milioni e mezzo
Avvenire sul podio con 6 milioni
Lo Stato paga profumatamente anche i giornali di fondazioni o enti morali:42 milioni per soli 17 giornali
Trenta giorni nella chiesa e nel mondo,Rassegna Sindacale o Motocross: tutti hanno ricevuto 506.000 €. Sprint e e Sport (506.660), Famiglia Cristiana (312 mila),Car Audio&FM (297.400)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.02.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.repubblica.it/politica/2012/02/23/news/redditi_manager_p_a_-30383418/

Puttana della miseria, ma che cazzo di stipendi prendono sta gente di merda. Che cazzo fanno più di me che sono dipendente pubblico e percepisco 1.276 euro al mese di stipendio compresi di un assegno familiare di mio figlio.
Sono dei vigliacchi, sono degli assassini del popolo italiano.
Ma non si vergognano a prendere questa valanga di stipendio ogni mese?
PRESIDENTE MONTI, SE NE VADA A CASA E NON CI ROMPA I COGLIONI PURE LEI, IO SONO UN DIPENDENTE PUBBLICO PRENDO DI STIPENDIO 1.276 EURO AL MESE, VIAGGIO CON UNA MACCHINA DELLO STATO DI 13 ANNI, IN PRATICA UN ROTTAME. LA POLIZIA NON HA I SOLDI PER FARE LA BENZINA ALLE AUTO E POI LEGGO CHE QUESTI VIGLIACCHI PRENDONO QUESTI STIPENDI? VERGOGNA, LA GENTE DOMANI MATTINA DOVREBBE VENIRE A ROMA E ROMPERVI IL CULO. CHE SCHIFO, SE POSSO ME NE SCAPPO DALL'ITALIA.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 23.02.12 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Imperversa il Clone di Giovannino!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 23.02.12 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanto parlare sulle dichiarazioni dei redditi dei nostri governanti... ma che - non si sa che se dichiarano 1 milione di euro,ne avranno in realtà come minimo guadagnati 10 ?

e poi,cosa non meno importante - in che modo li hanno guadagnati e come mai i loro affari prosperano alla grande mentre ovunque la crisi fa battere i denti ?

e come mai nessuno di loro ha manco uno,ma nemmeno un solo parente povero ?

lo sanno tutti che il berlusca è milionario - ma nessuno saprà mai in che modo lo è diventato...

e poi mi viene da ridere a vedere che ovunque nel mondo,persino nel burkina-faso o a brazzaville
ad occuparsi dei MOLTI POVERI,stabilendo leggi e balzelli e decidendo su che cosa sia meglio per loro,sono i POCHI RICCHI ...singolare vero ?

Basta finanziare tutti questi giornali TOSSICI !!!
e i giornalisti ?
vadano a vendere patate
e ringrazino che non li si sbatta in galera !

Ciao blog :)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 23.02.12 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Scene esilaranti...i legaioli.

E' bene sottolinearlo!

Alcoolizzati, ecco perche' c'e' gente come giovannino il legaiolo cretino.

Pensa in mano a chi e' stato il governo di questo Paese grazie a Berlusconi!

Che gente "sopraffna", che cultura, che raffinatezza!

http://www.youtube.com/watch?v=1YSRNxnt06Y

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 23.02.12 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Così paghiamo le Sante gazzette
di Stefano Livadiotti

Ecco il ricco elenco dei giornali di ispirazione religiosa che ricevono le sovvenzioni dallo Stato. Da 'Il ricreo' a 'Il Cittadino Oleggese'
(18 novembre 2011)
La parte del leone - si legge nel capitolo "Come mungere lo Stato" del libro "I senza Dio"- l'ha fatta "Avvenire": il quotidiano della ricchissima Cei è riuscito a incassare, nel 2010, 5.871.082 euro e 4 centesimi.
Ma la lista delle gazzette di ispirazione religiosa generosamente sovvenzionate dallo Stato è lunga. E, non fossero soldi nostri, sarebbe pure divertente da scorrere, infarcita com'è di testate improbabili.

Ci sono "L'Appennino Camerte" (Arcidiocesi di Camerino, 42.500 euro), "L'Aurora della Lomellina" (Diocesi di Vigevano, 41.378 euro), "Gente Veneta" (Patriarcato di Venezia, 67.036 euro), "Nuova Scintilla" (Diocesi di Chioggia, 28.830 euro), "L'Ortobene" (Diocesi di Nuoro, 78.690 euro), "Il Risveglio Popolare" (Opera diocesana di Ivrea, 55.200 euro), "La Voce Isontina" (Arcidiocesi di Gorizia, 30.590 euro) e "La Vita Casalese" (Fondazione S. Evasio opera diocesana, 35.824 euro).

Dopo quello di "Avvenire", i due assegni più sostanziosi, per un totale di 618 mila euro, li hanno portati a casa "Famiglia Cristiana" e "Il Giornalino", entrambi editi dalla Periodici San Paolo.

Ma il premio Stakanov spetta senz'altro ai sacerdoti novaresi, capaci di mettere insieme otto pubblicazioni tutte giudicate meritevoli di assistenza pubblica: "L'Azione" (20.643 euro), "Il Cittadino Oleggese" (8.125 euro), "L'Eco di Galliate" (9.252 euro), "L'Informatore" (47.537 euro), "Il Monte Rosa" (8.971 euro), "Il Popolo dell'Ossola" (5.293 euro), "Il Ricreo" (7.511 euro) e "Il Sempione" (9.910 euro).

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 23.02.12 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Trasparenti vero?? Si, come la mafia:

Severino, vive in una casa da 10 milioni ma nella scheda personale non figura nulla

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/23/casa-severino-c-ma-non-si-vede/193153/

Occult Experiment Commentatore certificato 23.02.12 17:13| 
 |
Rispondi al commento

soprattutto va garantita la libera diffusione delle notizie, senza censure
http://www.seduzionevip.com

Massimo ., Genova Commentatore certificato 23.02.12 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Per rinfrascare la memoria:
Gruppo RCS (Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport): 23 milioni e mezzo di euro
Sole 24 ore: 19.222.787 euro
Espresso-La Repubblica: 16.186.244 euro
Libero Quotidiano 7.794.367,53
L'Unità 6.377.209,80
Avvenire 6.174.758,70
Italia Oggi 5.263.728,72
Manifesto 4.352.698,75
Radio Radicale 4.153.452,00
La Padania 4.028.363,82
Liberazione – Giornale Comunista 3.947.796,54
Il Foglio 3.745.345,44
Cronaca Qui.it (Già Cronaca Più) 3.732.669,02
Europa 3.599.203,77
Nessuno Tv 3.594.846,30
Ecoradio 3.354.296,64
Conquiste Del Lavoro 3.346.922,70
Il Secolo D'Italia 2.959.948,01
Corriere Canadese 1 2.834.315,47
Cavalli e Corse 2.530.638,81
La Discussione 2.530.638,81
Il Riformista2.530.638,81
Roma 2.530.638,81
La Provincia Quotidiano 2.530.638,81
Corriere di Forli 2.530.638,81
Il Corriere Mercantile 2.530.638,81
L'Avanti! 12.530.638,81
La Voce Di Romagna 2.530.638,81
Il Cittadino 2.530.638,81
Linea 2.530.638,81
Oggi Gruppo Ed.le America Oggi 2.530.638,81
Rinascita 2.530.638,81
Il Globo 2.530.638,81
Giornale Nuovo Della Toscana 2.530.638,81
Notizie Verdi 2.510.957,71
Italia Democratica 1.476.783,76
Liberal 1.200.342,31
Il campanile Nuovo 1.150.919,75
La Rinascita Della sinistra 934.621,50
Stiftung Sudtiroler Volkspartei Zukunft In Sudtirol 650.081,04
Socialista Lab 472.036,97
Le Peuple Valdotain 301.325,06
Democrazia Cristiana 298.136,46
Il Denaro 2.459.799,42
Metropoli day2.024.511,05
L'Opinione Delle libertà 1.976.359,70
La Voce Repubblicana 624.111,76
Milano Metropoli 288.532,89
Aprile 206.317,47
Il Duemila (IL) 178.007,45
Cristiano Sociali News 57.717,93

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 23.02.12 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DALL'ALTO DEI CIELI

Pare che Gesù sulla croce abbia detto:
-Padre, perdona loro perché non sanno quello che fanno!
E pare che la voce dall'alto del Padre abbia esclamato:
-Figurati te se lo sapevano!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.12 16:57| 
 |
Rispondi al commento

I proletari se so' rotto li cojoni de Bersani, Casini e Berlusconi..........

Roma 1949 Commentatore certificato 23.02.12 16:56| 
 |
Rispondi al commento

"A Campobasso Ostie allucinogene e caos durante la funzione"... E' una bufala. uno scherzo di carnevale riuscito bene visto che c'è già chi lo posta con relativi sberleffi. MAH!

ANTI LEGA (nosecess.), Reggio E. Commentatore certificato 23.02.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

23/02/2012 - SUL WEB IMPAZZA NOTIZIA DI OSTIE ALLUCINOGENE IN UNA CHIESA DI CAMPOBASSO, MA E' UNA BUFALA.

La notizia ha invaso il web in pochi minuti, dilagando in decine di siti anche nazionali: a Campobasso sono state distribuite ostie allucinogene durante la messa nella chiesa di Santo Spirito. È quanto si legge su numerosi giornali online dove si racconta di visioni da parte dei fedeli con il sacerdote, Don Achille, preso a borsettate e inseguito da vecchiette che lo ritenevano essere l’incarnazione del diavolo. La notizia, però è priva di ogni fondamento. A Campobasso, infatti, non esiste nessuna chiesa di Santo Spirito, nè tantomeno un tale padre Achille inseguito dai fedeli. E non si ha nemmeno notizia della relazione della Polizia scientifica che, stando a quanto si legge sul sito web di Abruzzo24ore tv, avrebbe spiegato quanto accaduto mettendolo in relazione al fenomeno dell’ergotismo, «una intossicazione cronica di origine alimentare provocata da farine di cereali contenenti gli sclerozi della segale cornuta, il principio di base dell’Lsd». Una bufala di carnevale mediaticamente riuscita, complice la mancata verifica della falsa notizia da parte dei giornalisti, ma anche uno “scherzo” da condannare per l’Arcidiocesi di Campobasso: “Bisogna rispettare il sacro in quanto tale e questo vale anche a chi non crede”.

Florindo. Massa Commentatore certificato 23.02.12 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dunque Monti minaccia tagli ai giornali
e tutti a gridare che 'si minaccia la libertà di informazione'!
E quando mai in Italia abbiamo avuto qualcosa degno di chiamarsi 'informazione'?
C'è forse qualche politico o partito o gruppo di potere che in 60 anni si sia degnato di darci qualcosa che potesse a buon diritto chiamarsi informazione?
Che informazione abbiamo avuto dai giornali dalla crisi crescente che stava portando il paese alla bancarotta? E non parliamo poi del cambio climatico o dell'effetto serra!
Che informazioni abbiamo a tutt'oggi dai giornali dei rapporti segreti che legano i partiti tra loro o li legano alla malavita organizzata o alle potenze straniere? Alla Cia? Alle grandi banche? Alle multinazionali?
Noi non abbiamo mai avuto informazioni su niente, sull'Europa, sul patto di Lisbona, su cosa succede attualmente a Bruxelles,sull'inutile parlamento europeo, su chi comandi in Europa, sui prodigi della Borsa, sul sistema bancario, su Equitalia.
Non siamo mai stati informati sulla verità di niente, dalla guerra in Iraq a quella in Afghanistan, sui patti di Berlusconi con Putin e Gheddafi e con i peggiori dittatori del Mediterraneo. Noi non sappiamo mai perché il barile di petrolio scende e la benzina sale. Perché il 1° atto di Monti al governo è stato una riunione segreta sui paradisi fiscali e il 2° atto è stato di dare 2 miliardi e 700 milioni 'nostri' alla Goldman Sachs, e a che titolo. Non sappiamo niente del perché Dell'Utri risulta passibile di 6 anni di carcere fino al 3° grado di giudizio ma resta al suo posto in Senato. Non sappiamo niente del perché il ministro de Paola trasforma le nostre missioni di pace in missioni 'di guerra' senza dire una parola. O perché Napolitano e il Pd hanno buttato l'Italia nel disgregamento firmato Monti. Noi non sappiamo perché i 98 miliardi di evasione delle lotterie siano diventati 2 pagabili in comsde rate e non sappiamo nemmeno chi sia a capo di questa razzia chiamata monopoli dello stato

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.02.12 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uhhhh....ho scoperto perche' il legaiolo Giovannino multinick ha "il chiodo fisso" per Napoli.

Guiovannino...sei tu questo vero?

http://affaritaliani.libero.it/cronache/mistero-in-illinois-chiodo-da-8-cm-nel-cervello230212.html

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 23.02.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Nessun paese ha il finanziamento pubblico ai giornali
Solo l'Italia!
E ce l'ha per una bella pensata di due deputati della Lega che non sapevano come arricchire Roma ladrona.E ovviamente tutti gli altri ladroni di Roma hanno festeggiato: Alleluia!Un'altra mangiatoia!
Ovviamente Giovannino e gli altri cretini della Lega continuano a pensare che a rubare siano gli altri.I rossi,si immagina,o i meridionali
E invece qua il bel furto con scasso è stato inventato proprio dalla Lega,che nello Stato italiano ci ha sempre e solo visto un bel bottino da saccheggiare,da quei ladri matricolati che sono
Negli altri paesi i giornali si mantengono da sé, con le copie vendute,con i giornalisti di grido, cercando di competere per farsi comprare,con gli scoop,le notizie,l'attacco ai politici,le denunce di scandali,e non stampando copie invendute e denunciando dati falsi,con boffizzazioni o bollettini pseudo parrocchiali frodati per stampa,e allegando gadget,filmini,cd o posate per l'insalata
Negli altri paesi la stampa è una cosa seria e non fa 'l'inchino' al commendatore o al cavaliere,i giornali hanno una dignità e anche una identità,e non capita che compri l'Unità e ti pare di leggere il Messaggero o compri la Sicilia e sembra un depliant propagandistico di Arcore
Ma la nostra squallida stampa si è omologata alla corte.E' a 90° davanti al regime,ieri B,oggi Monti,indifferentemente,Francia o Spagna purché si magna,è talmente piegata ad angolo retto che persino i politici la imitano e si piegano ad angolo retto anche loro,adorando il boss locale o nazionale e conducendo campagne anti-uomo
Per queste bella infilata di pagliacciate non ci manca niente,abbiamo l'economista di regime,il giornalaio di regime,i leccaculo di regime, l'opinionista di regime,il lenzuolista di regime, la puttana di regime
E' tutto talmente di regime che i giornali dovrebbero pagare noi per comprarli.E questo bel porcaio è difeso dall'estrema sx esattamente come dagli altri.Questo per dire a che livello siamo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.02.12 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in un blog che pubblicizza libri!!! Ma che ve ne frega... strategia dell'attacco ai fianchi nella dialettica per impossibilità di un attacco frontale!! Se Celentano denuncia della cose e ma è contro la libertà di stampa pur di non parlare del 1500000 firme... Questi trucchetti non funzionano più

ANDREA VENDRAMIN Commentatore certificato 23.02.12 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Mobilitiamoci, il pericolo è estremo

http://tinyurl.com/6prnkpu

Smettetela di guardare il dito. 23.02.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe Da Monaco va riconosciuta l'etica.

"Non so voi, ma io voglio lavorare per vivere e non vivere per lavorare. Bisogna rilanciare concetti come lavorare meno, lavorare tutti. Non si può andare "in carcere" 12 ore al giorno (compresi gli spostamenti), tornare a casa sfiniti, la testa ancora piena delle porcate sentite o subite sul lavoro, mangiare e poi subito a letto stravolti. 12 ore al giorno, 60 ore alla settimana. Questo vogliono Banche-Confindustria e politici. Vogliono degli schiavi-sudditi che siano o troppo stanchi per protestare, oppure timorosi di perder il posto. Dobbiamo rilanciare un modello di società solidale, di individui che si sostengono e si aiutano tra loro." Beppe Da Monaco


"A Campobasso Ostie allucinogene e caos durante la funzione"...
---------------------------------------------------
Minkium!!!
Infatti mi chiedevo spesso come si potesse assistere ad una messa o un rosario senza essere dopati...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 23.02.12 16:07| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi paghiamo i partiti x essere truffati, derubati e presi in giro,

Noi paghiamo i giornali x essere disinformati,

Noi paghiamo le tasse x non avere servizi,

Noi paghiamo le pensioni x poi non averle,

Noi paghiamo il canone x un servizi riprovevole.

CI SIAMO ROTTI I COGLIONI !!!!

QUESTE M...DEVONO MORIRE, X' CI STANNO AMMAZZANDO

MORTE AI PARTITI
MORTE AI POTERI

W M5S

Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 23.02.12 16:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo l'assistenzialismo ed il vittimismo sono un male atavico anche di una certa sinistra, abituata da mezzo secolo a ciucciare il latte dalla mammella dello Stato (mi riferisco alla storia dei contributi al Manifesto) al fianco di altre storiche categorie professioniste del "chiagne e fotte". Tra le tante mi vengono in mente i militari che in tempo di pace sprezzanti del pericolo (costituito dall'ozio), intasano caserme, circoli e ministeri; gli eroici Forestali senza foresta; gli audaci imprenditori appena sotto la linea della cassa del mezzogiorno; le regioni a statuto speciale. Intere categorie di parassiti ingrassate dalle ns. tasse e funzionali a quegli stessi partiti estranei alla società reale che ci stanno conducendo alla rovina.
Si dirà: "...ma i giornali sono uno strumento di democrazia". Vero. Ma trattasi di strumento "privato" (oltre che obsoleto). Viva i giornali comunque, e lunga vita al Manifesto, ma non con i miei soldi, please.
Ognuno sostenga comprandone le copie quello ke più gli aggrada (e poi c'é internet...). Pure questa é democrazia. Saluti

Roberto Capici 23.02.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto quotidiano che tanto sbandiera il no profit per i finanzimenti pubblici,poi andate a visionare da chi percepisce la pubblicità. Dalle banche ? Ma andate a farvi fottere anche voi del Fatto Quotidiano !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 23.02.12 15:59| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

No Tav partono denunce per contestazione a Caselli
Pubblicato il 23 febbraio 2012 da admin

I 60 anarco-insurrezionalisti legati al movimento No Tav che ieri pomeriggio hanno protestato per le vie di Genova, per impedire la presentazione del libro del procuratore capo di Torino, Gian Carlo Caselli, saranno denunciati anche per ‘manifestazione non autorizzata’ (violazione dell’articolo 18 del Testo Unico di Sicurezza).
Dopo la manifestazione, la Digos ha aperto un’inchiesta sull’accaduto e proprio in queste ore sta tentando di identificare, attraverso filmati e fotografie della polizia scientifica, coloro che hanno vita ai disordini . Inoltre il fatto di aver imbrattato i muri della cattedrale di San Lorenzo e aver rotto le vetrate della prefettura potrebbe costituire un’aggravante alle accuse.
22 febbraio 2012

http://www.videopiemonte.it/cronaca/15739_no-tav-a-genova-partono-le-denunce.html?pag=0

mefisto 23.02.12 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Questo post lo dedico a Travaglio che ultimamente per me ha preso qualche sbandata, spero che il cambiamento suo e del suo giornale non sia dovuto a tutti i soldi che il giornale sta ricevendo da MEDIO BANCA,IBL Banca,CONTO ARANCIO,UNICREDIT, UNIPOL e chi piu' ne ha piu' ne metta. Per me un giornale che si dichara indipendente deve campare solo con i soldi che ricava dalle vendite!!!

Steven H. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.12 15:54| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I giornali intesi come carta che va in stampa e poi in vendita in un epoca tecnologica non hanno alcun senso e sopratutto sono solo spreco di energia/risorse sottrazione economica per la collettività.Vanno tutti aboliti

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 23.02.12 15:53| 
 |
Rispondi al commento

"Non so voi, ma io voglio lavorare per vivere e non vivere per lavorare. Bisogna rilanciare concetti come lavorare meno, lavorare tutti. Non si può andare "in carcere" 12 ore al giorno (compresi gli spostamenti), tornare a casa sfiniti, la testa ancora piena delle porcate sentite o subite sul lavoro, mangiare e poi subito a letto stravolti. 12 ore al giorno, 60 ore alla settimana. Questo vogliono Banche-Confindustria e politici. Vogliono degli schiavi-sudditi che siano o troppo stanchi per protestare, oppure timorosi di perder il posto. Dobbiamo rilanciare un modello di società solidale, di individui che si sostengono e si aiutano tra loro." Beppe Da Monaco


Caro Beppe, sono fiero, anzi di più di NON aver mai comprato un giornale in vita mia da quando nel 1995 iniziai a navigare in internet ( all'epoca un 56k era oro, e netscape era il firefox odierno ).E mi chiedevo,perchè si deve sprecare carta quando lo posso leggere su uno schermo?Non ti dico poi con l'avvento dei portatili,dell'adsl,del wifi,dell'iphone,tablet..ecc..ecc..Oggi,mi sono arrivate le pagine gialle e bianche...domanda, quanti di voi hanno cercato persone o aziende tramite il cartaceo?Ma chi le vuole ste pagine gialle?Possiamo abolirle?Chi le vuole, che se le paghi!Ci hanno forzato ad una nuova moneta e non possiamo abituarci a leggere tutto online(pochi svantaggi e molti vantaggi)?? Manca poco alla fine dei giornali...intanto metto la bottiglia al fresco...

Alessandro Del Piero, Roma Commentatore certificato 23.02.12 15:50| 
 |
Rispondi al commento

(Parte2°)Particolarmente gravi le accuse contro il sindacato Ugl, la confederazione di cui era segretario l’attuale presidente della Regione Lazio Polverini, per intenderci.Avere così tanti iscritti,più della Uil,consente all’Ugl di sedersi a pieno titolo e con maggiore rilevanza ai tavoli delle trattative con il governo. Il segretario Centrella respinge duramente le accuse “non consento a nessuno di infangare l’Ugl”. Il segretario organizzativo Cgil, invita a controllare l’anagrafe informatica degli iscritti che garantisce sull’autenticità dei dati.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 23.02.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento

IL POZZO SENZA FONDO DEI GIORNALI.

Anzichè scrivere tutti questi "libbbri",perchè nun ve mettete d'accordo e scrivete un'unica Denuncia Collettiva,che se va bene la firmamo tutti?

No,perchè sennò pare che li giornali c'hanno li finanziamenti e li giornalisti er blogge!

Io tutti 'sti bravi giornalisti li vojo ringrazzià pubblicamente,però cavolo,damose pure un senso pratico,cercamo de fa quarcosa de concreto.

Questi de li libbbri se ne sbattono,anzi,se je rode er cxlo ve querelano pure,così so' caxxi vostri!

UNIMO LE FORZE E CRIVEMOJE DAVERO A STA GENTE,SI,SCRIVEMOJE QUATTRO RIGHE 'NDO CE STA SCRITTO CHE MO SO' CAXXI LORO!!!

Poi magari tutti 'sti bravi giornalisti li mettemo a lovorà in quarche giornale serio!

Co' tutti quelli che avemo conosciuto sur blogge,'o sai che redazione che ce viene fori!

Arivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Nun me arriva più la Rete der Grillo,succede solo a me?
Avranno voluto levammese de torno?

Boh?

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.12 15:45| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pazzesco questo documentario
http://www.youtube.com/watch?v=0fu-qy4X-WI
La scienza del panico

Ettore D. 23.02.12 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Grande Luca Telese: "Il governo Monti è paragonabile a Paperone che chiede prestiti e sacrifici a Paperino".

Florindo. Massa Commentatore certificato 23.02.12 15:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ un po’ OT
Tant’è che nè i stramaledetti giornali né la becera TV informano o porgono all’attenzione, situazioni pazzesche che si stanno verificando in Africa, nel Congo, riguardo l’estrazione del coltan, minerale per la costruzione di chip, playstation, cellulari ecc. , come succedeva con l’oro o i diamanti tra guerre intestine e sfruttamento dei lavoratori compresi i bambini. Il documento che circola in rete molto esaustivo è coltan.pps se Beppe facesse un articolo in merito non sarebbe male.

sergios g Commentatore certificato 23.02.12 15:40| 
 |
Rispondi al commento

ROMA – Ci sono tra i 3 e i 4 milioni di iscritti fantasma nei sindacati? La denuncia, clamorosa se confermata, viene dall’interno della galassia sindacale. Il segretario della Confsal, Marco Nigi,ha presentato un dossier esplosivo in cui, facendo due conti, risulta un gonfiamento artificioso delle tessere: su 17 milioni di dipendenti (15 se non si considerano quelli a tempo determinato) ben 11 sono iscritti alle varie confederazioni.Il 65%: una cifra abbastanza inverosimile. 2 milioni sarebbero le tessere in eccesso non corrispondenti alla realtà.Stesso discorso per i pensionati: su un totale di quasi 17 milioni, gli iscritti ai sindacati, comprese le sigle minori, sono 7,5. Anche qui uno sproposito.La possibilità per i sindacati di gonfiare gli iscritti è più facile nel comparto privato dove nessuno può controllare le dichiarazioni dei singoli.Non è così nel pubblico impiego e per i pensionati, dove è facile controllare scollamenti dalla realtà. Per i primi l’Aran (agenzia governativa) certifica quanti iscritti ci sono attraverso le deleghe alle trattenute sulle buste paga con cui ci si iscrive automaticamente al sindacato. Per i pensionati, stessa cosa fa l’Inps. Ebbene, dal confronto proposto da Confsal tra trattenute certificate e i dati dei sindacati ballano 1,2 milioni di iscritti non giustificati.Nel dettaglio.Prendiamo i pensionati. La Cgil dichiara 2.996.623 iscritti,l’Inps ne certifica 2.755.944, una differenza di 220 mila iscritti, pari al 7,36%. La Cisl dichiara 2.258.309 iscritti, l’Inps ne certifica 1.902.423, una differenza di 355 mila iscritti, pari al 14,87%. Con la Ugl abbiamo il caso più scottante: dichiara 709.629 iscritti, l’Inps ne certifica 63.263,una differenza di 646.366 iscritti, pari al 91,08%.Per Uil e Confsal lo scollamento è pari rispettivamente al 3% e all’8,43%.Per non contare gli iscritti morti che ancora risultano negli elenchi.(PARTE 1°)

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 23.02.12 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma che bravi, i nostri cari Ministri hanno messo online le loro dichiarazioni dei redditi, anche se qualcuno in ritardo ed altri modo parziale come la Severino che ha “dimenticato” di dichiarare una villa del valore di 10 milioni di euro.

Ma, in sostanza, questa operazione a cosa cazzo serve se non fare inferocire ancora di più i sudditi che ora possono confrontare stipendi milionari a 7 o 8 cifre con i loro miserabili stipendi a 3 o 4 cifre, per non parlare di quelli che di cifre ne hanno 0?

Sarebbe ora di dire BASTA a tutto questo scempio.

BASTA vedere gente che, pur rivestendo cariche importanti e di responsabilità o peggio ancora politici incapaci ed incolti, incassa stipendi pari a 20/30 volte quelli di un operaio o di un impiegato.

BASTA sopportare personaggi che conducono vite da nababbi e contemporaneamente vanno in televisione a sproloquiare di spread, a chiedere sacrifici e a parlare di crisi economiche che non li hanno mai sfiorati e mai li sfioreranno neanche lontanamente.

Io non voglio sapere quanto guadagna uno della Casta o dell’Elite (come si chiamano adesso i tecnici al governo), non mi interessa una beneamata mazza.

Esigo, invece, che venga attuata più presto una redistribuzione della ricchezza economica PIU’ EQUA E PIU’ RAZIONALE.
Insomma non voglio vedere più chi mangia e si abbuffa e chi invece deve restare a guardare ed a stomaco vuoto.

Questo sì che mi interessa veramente e anche molto!!!

Massimo Minimo Commentatore certificato 23.02.12 15:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

io preferisco mille volte che si taglino i finanziamenti ai partiti, che si taglino gli stipendi e le pensioni dei politici e dei burocrati, che si taglino le auto blu,piuttosto che si taglino i finanziamenti all'editoria, perchè, come dice pure nel post Beppe Lopez, "non ci sia il cosiddetto pensiero unico c’è bisogno di testate indipendenti".
E il fatto che prima Tremonti, ed adesso Monti, abbiano dato già un bel taglio a questi finanziamenti, mi fa riflettere molto.

g.battista b., palermo Commentatore certificato 23.02.12 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono pronto a scommetere che al voto di fiducia sul decreto per la riforma del lavoro l'insignificate Bersani e tutto il PD si " ASTERRANNO"!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 23.02.12 15:28| 
 |
Rispondi al commento

ciao ragazzi,
qualcuno mi sa dire se in questo momento in cui il paese è guidato dai "tecnici" gli altri che stanno in panchina continuano a percepire il loro mercenario compenso?
In attesa, saluto e ringrazio

danilo adriani 23.02.12 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione