Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La TAV è una montagna di merda


tav-merda.jpg

Perché si deve fare la TAV? Ci ho pensato a lungo in questi anni, sin dal primo post pubblicato sul blog nell'ormai lontano 2005 dopo l'attacco della Polizia contro i valligiani a Venaus.
La Tav è un'opera inutile, anche un imbecille, se informato, lo capirebbe. Il costo spaventoso di 22 miliardi a carico quasi completo dei contribuenti (anche il parziale finanziamento della UE deriva dai contributi che versiamo all'Europa). Una linea merci in una valle dove esiste già una linea ferroviaria con un massimo del 50% trasportato rispetto alla capacità effettiva e in costante diminuzione da dieci anni. Un tunnel di 52 chilometri che finirà tra 12/15 anni progettato 25 anni fa dentro una montagna ricca di amianto. Questo in un Paese dove non ci sono i soldi per la sanità, i trasporti locali, la scuola. Un Paese con le pezze al culo che ci spreme come limoni butta nel cesso 22 miliardi per un buco inutile.
Se la Tav è così inutile, vuol dire allora che è molto utile a qualcuno. Se non si può tornare indietro significa che il Sistema non è nelle condizioni politiche, economiche o di legami con la criminalità organizzata per farlo. Qualcuno forse ha già incassato delle tangenti e non è più in gradi di restituirle? Uno si può fare mille domande di fronte a uno scempio di soldi pubblici senza senso apparente. Perché Passera si schiera apertamente per la Tav? Forse IntesaSanpaolo ha degli interessi nell'opera? Che ruolo hanno le banche in questa predazione gigantesca? Passera non è stato eletto da NESSUNO e pretende di dare lezioni di democrazia ai valsusini mentre Rigor Montis fa il palo. Qual è il ruolo della criminalità organizzata in questa torta creata dal delirio della politica? Perché persone della 'ndrangheta intercettate a Torino hanno detto di votare Fassino sindaco?
Contro i valsusini si è schierato il Potere, compatto, senza vergogna, senza porsi limiti di decenza. Da Libero a La Repubblica, da Belpietro a Scalfari, dalla Lega al Pdl al Pdmenoelle, dalle cooperative rosse di Bersani a quelle bianche di Lunardi. Se perdono vanno a casa, le opere pubbliche utili solo ai partiti alle lobby e al debito pubblico si fermeranno in tutta Italia, dalla Gronda all'Expo di Milano. I partiti crolleranno. Qualcuno forse finirà in galera. La Tav è una montagna di merda e chi la vuole è una guida alpina. Dopo vent'anni sento arrivare una nuova Tangentopoli. Fischia il vento, è il vento caldo della primavera. Loro non si arrenderanno mai. Noi neppure.

corruzione_3DA.pngCorruzione ad alta velocità di Imposimato

Gli intrecci tra economia pubblica e privata; la penetrazione della criminalità organizzata; il ruolo della magistratura e della politica; i silenzi dei mass media.

29 Feb 2012, 13:00 | Scrivi | Commenti (915) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

L’uomo è un animale addomesticato che per secoli ha comandato sugli altri animali con la frode, la violenza, la crudeltà

Rip Kirby, Castelleto d'Orba AL Commentatore certificato 26.03.13 23:31| 
 |
Rispondi al commento

La bandiera "NO TAV" da casa mia non la tolgo ancora, pensavo che dopo le elezioni avrebbero avuto almeno la decenza di fare marcia indietro invece nulla. Secondo me queste prostitute della n'drangheta oramai si sono vendute ed hanno gia' incassato il compenso.
Non molliamo!!

euges

eugenio s. Commentatore certificato 26.03.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Saluto a tutti.
Mi rivolgo ai signori politici e politicanti:
L'Europa da anni ci dice a ragione che l'Italia economicamente è fallita, la colpa di di questo disastro non può essere che di chi l'ha governata,è sono; il partito di Berlusconi PDL, e BersaNI PD-L. con formazioni politiche legati a questi.
I danni chi li paga? sempre i soliti lavoratori, pensionati e piccole e medie imprese?
E' voi politici dovreste essere i primi a pagare,
dando le dimissioni da tutte le istituzioni, è sparire per sempre da l'Litalia.
Invece continuate sistematicamente a far danni economici. Buttande 22 Miliardi sulla TAV, un boco
che dovrebbe servire solo a mettervi tutti voi dentro e siggillarlo.
I 22miliardi spendeteli per ripristinare i danni
che avete causato su tutto il territorio Italiano,
questo darebbe un pò di ossigeno alla ripresa.
Solo grazie a Beppe cominciano ad arrivare notizie
di questo genere al sud Italia.
Il M5s stà illuminando il cervello di tutti.
La popolazione comincia a ragionare!!!!!!
Forza M5s non vi fate abbindolare da questi politici travestiti da verginelle.

Antonio Conversano 26.03.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

grazie beppe per quello che fai.
MANDIAMOLI TUTTI A CASA!!

Leonardo M., Bovisio masciago (mb) Commentatore certificato 26.03.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Io dico solo che siamo fottuti. L'Italia,come paese è fottuta. Troppo tardi per ogni soluzione possibile. Anche rimboccandosi le maniche e iniziando domattina il lavoro, ci vorrebbero almeno dieci (10) anni solo per riparare i danni sociali procurati da una classe politica scellerata negli ultimi dodici mesi. Se esiste un Dio spero che ci aiuti. Auguri a tutti e si salvi chi può ...

Valerio MRG Commentatore certificato 26.03.13 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Cari parlamentari M5S, caro Beppe, caro Casaleggio non ci si lasci emarginare dal meraviglioso "altruismo e spirito per gli interessi della nazione" che trapela da tutti quelle parti politiche che finora hanno dissanguato l'Italia e gli italiani. Farsi emarginare con le loro proposte significa rispegnere la luce della speranza che si era accesa con il voto. Farsi emarginare significa lasciare ancora gli italiani nella me.da: l'incubo delle vecchie sigle è non voler cambiare vita e non mollare quegli interessi gestiti per tanto tempo e con tanta premura. L'altruismo e lo spirito di battaglia che ha sancito un risultato eccezzionale deve continuare con una fortissima provocazione verso la parte o le parti politiche riluttanti: SONO LORO CHE SI DEVONO MUOVERE USCENDO DA TUTTE LE TANE. C'è un abisso siderale con tutte le offerte dei VARI PIFFERAI. C'è da fare una cosa eccelsa come quella.....della traversata a nuoto VERSO LA SICILIA!

terenzio eleuteri 25.03.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Se non finirà a breve finiremo rigor morti, ci stanno uccidendo, esisteranno solo i ricchi e gli estremamente poveri, ho nostalgia della classe media.
Vi prego non fate cazzate voi ke state lassù.
Non ci lasciamo ingannare.
Ciao a tutti belli e brutti e giorno x giorno sempre più poveri.

andrea renzi 25.03.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

"NOVEMBRE 2012 ..... sulla questione TAV hanno calato una cortina di
omertà!!! Un clima di censura completa, in perfetto stile URSS anni d'oro,
dove tutti i mezzi di informazione omettono di divulgare ogni tipo di
notizia che riguardi la TAV. La scorsa settimana in valle si è combattuta
l'ennesima battaglia: più di mille Poliziotti e Carabinieri a fare da scorta ad una fantomatica trivella, i manifestanti attaccati a colpi di
manganello, fumogeni sparati ad altezza uomo, ecc ecc. Tutto questo per più giorni con autostrada A32 e statale 24 chiuse. NESSUN TG HA RIPORTATO
QUESTE NOTIZIE, nemmeno ISORADIO da comunicato le motivazione per la chiusura dell'A32 e SS24.
Cosa stà succedendo? Chi è questa potenza suprema che stà imbavagliando tutto e tutti?

giulio C., giaveno Commentatore certificato 26.11.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento

NOVEMBRE 2012 ..... sulla questione TAV hanno calato una cortina di omertà!!! Un clima di censura completa, in perfetto stile URSS anni d'oro, dove tutti i mezzi di informazione omettono di divulgare ogni tipo di notizia che riguardi la TAV. La scorsa settimana in valle si è combattuta l'ennesima battaglia: più di mille Poliziotti e Carabinieri a fare da scorta ad una fantomatica trivella, i manifestanti attaccati a colpi di manganello, fumogeni sparati ad altezza uomo, ecc ecc. Tutto questo per più giorni con autostrada A32 e statale 24 chiuse. NESSUN TG HA RIPORTATO QUESTE NOTIZIE, nemmeno ISORADIO da comunicato le motivazione della chiusura dell'A32 e SS24.
Cosa stà succedendo? Chi è questa potenza suprema che stà imbavagliando tutto e tutti?

GIULIO CASALENGO 26.11.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Se le forze dell'ordine usassero nei confronti dei ladri, degli spacciatori dei corrotti e corruttori e di tutti i delinquenti che bivaccano in questa povera Italia il medesimo metodo ed impegno che adottano contro i No Tav la nostra penisola sarebbe un paradiso privo di delinquenza.

stefano b., Torino Commentatore certificato 24.11.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Io sento di poter esprimere un pensiero innovativo e illuminato sulla TAV, eccolo:

VAFFANCULO LA TAV!!!!!!!!!!

Grazie per lo spazio concessomi!

kar Ma, avezzano Commentatore certificato 23.11.12 16:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO, IO VIVO IN UNA FAMIGLIA NORMALE E ARRIVIAMO A MALAPENA A FINE MESE. E _"LORO" SI PERMETTONO IL LUSSO DI "INTASCARSI" 22 MLIARDI DI EURO?!?!? SONO INGORDI, AVARI, ARIDI. DOVREBBERO "V-E-R-G-O-G-A-R-S-I". VERGOGNATEVI! POLITICI, IMPRENDITORRI, BANCHIERI, E SICURAMENTE: MAFIOSI, VERGOGNATEVI!

Marco Giordano87, Pisa Commentatore certificato 22.11.12 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, sulla tav consiglio vivamente questo articolo: http://www.menphis75.co /attacco_programmato.htm
saluti

ginevra santi 30.09.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento

E se ci fosse L'URANIO???
E se fosse questo il motivo degli scavi del tunnel?
E se volessero scavare x farsi la scorta di URANIO??
Per accanirsi cosi contro una cosi bella valle sarebbe un motivo plausibile.
Fanno schifo lo stesso!!

Sever Reves () Commentatore certificato 13.07.12 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Passera non è più BancaIntesa, ma BancaIntesa detiene comunque il 20% delle quote della società ferroviaria di Montezemolo-Della Valle (Nuovo Tasporto Viaggiatori, NTV)
I conti tornano.

rd 13.07.12 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Wikipedia censura le notizie sui procedimenti penali in corso nel Progetto di Ferrovia Torino Lione e accusa di vandalismo chi le vorrebbe pubblicare. Qui di seguito il link alla pagina di discussione delle notizie censurate:
[http://it.wikipedia.org/wiki/Discussione:Progetto_di_ferrovia_Torino-Lione]

gvg rugge 06.03.12 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

ho 54 anni , precario a vita senza aver mai goduto di una tredicesima o di un assegno di disoccupazione in vita mia (grazie ai miei contratti a progetto). Ho uno sfratto per finita locazione imminente. E verso in gravi condizioni di salute. I miei ultimi stipendi sono stati di 300 euro a Dicembre e 400 euro a gennaio. E l’anno scorso ho guadagnato 4.000 euro.
Nonostante tutto questo lo stato italiano mi ha sempre ignorato e non mi ha mai aiutato in alcun modo.
Ora mi suonano alla porta di casa, perché non hanno ricevuto il mio modulo del “censimento” completato …lo Stato Italiano! Lo Stato Italiano che si ricorda di noi popolo di invisibili e di emarginati , precari, sfrattati e che viviamo sotto la soglia di povertà soltanto quando si tratta di riempire un modulo per il loro censimento ! io mi rifiuto categoricamente di compilare quel modulo che ho stracciato, nonostante io sia stato minacciato di ricevere una multa per la mancata compilazione del modulo . Ritengo le sanzioni previste dallo Stato una ennesima violenza sul cittadino poiché è un sopruso, perpetrato da uno Stato che è completamente assente nei momenti di bisogno e di necessità dei suoi cittadini onesti e sempre presente quando invece si tratta di ricevere e ottenere qualcosa .
Alessandro Zanazzo
Via Andrea Doria,16/C
00192 Roma

ALESSANDRO ZANAZZO 05.03.12 13:00| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo sempre più nella situazione degli spermatozoi che volevano raggiungere l'utero. Quella sera si erano preparati per il salto,ma all'ultimo momento furono stoppati dal capo:fermi tutti! Siamo in un mare di merda!La causa è il potere. E' il potere che corrompe. In tutto il mondo e in tutte le epoche,la corruzione è venuta dal potere:quello politico ed economico fusi insieme.In Italia la situazione è più grave a causa della pubblicità. Può sembrare che non ci sia nesso di causalità,ma non è così.Dall'avvento della pubblicità televisiva la deriva è stata progressiva.Basta riesaminare la storia dal 1980.Le concentrazioni monopolistiche faviriscono il fiorire di gruppi economici che si fondono con gruppi politici e la frittata antidemocratica è fatta.E' difficile scardinare un gruppo di potere.Caro Beppe,qualche anno fa avevi intuito. Bisogna riprendere quella lotta contro la pubblicità. Cominciando col denunciare la vergognosa deduzione delle spese pubblicitarie dal reddito.Se si riducono i programmi tv è meglio,ed è quello che vogliamo.Da quei programmi traggono linfa il potere politico ed economico.Poi verrà lo slogan : io non compro prodotti pubblicizzati in tv e successivamente dovrà essere smantellata ogni forma di protezione della pubblicità e ogni forma di divieto alla contropubblicità.Naturalmente questo per ora è solo un programma. Poi si vedrà.

franco olivi 05.03.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

sentivo radio rai-1 e mi sembrava di sentire il nano! Ma non c'eravamo liberati di esso...?
La notizia diceva che il pd-l pd ed altri partiti minoritari si sono messi d'accordo a dare piu poteri al premier! Perche? Se vieni eletto democraticamente lavori per il popolo non per te stesso!
Vogliono extra poteri per fare cio che vogliono cioe la legge proposta darebbe al premier poteri di poter licenziare un politico del proprio partito mi sembra di capire.
Ce la stanno mettendo nel retro...

john buatti Commentatore certificato 05.03.12 05:56| 
 |
Rispondi al commento

Salve Beppe Grillo,la mia curiosita'e' rivolta al petrolio,ci hanno sempre informato che il petrolio e' di origine fossile,mentre ho visto un documentario,in tv,che spiegava,che invece e' un processo naturale all 'interno della terra,che lo forma.quindi allora sarebbe inesauribile!,e lo tengono nascosto,x tenere alto il prezzo del petrolio. vero o falso? grazie..con ammirazione valter

ermani valter 04.03.12 20:17| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,il tuo blog mi piace molto.

linda franzil 04.03.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo ha centrato il nocciolo del problema per cui vogliono fare per forza una enorme cosa inutile: la nostra azione quindi, dovrebbe essere costantemente volta a premerli per spingerli a fare tante cose che non vogliono fare: ovviamente una politica senza tangenti e fondata sulla giustizia sociale.
Saluti cordialissimi a tutti,
Comindo.

francesco . Commentatore certificato 04.03.12 16:15| 
 |
Rispondi al commento

visto che tutti affermano il contrario, non è che aveta torto? secondo la mia modesta opnione tranne pochi del posto, contrari alla tav, il resto del movimento notav è costituito da anarchici e centri-sociali, che vogliono solo fare gli scontri con la polizia. Oggi con i no-tav, domani in corteo degli studenti, un'altro giorno con gli indignados, o con quelli che occupano le case, ecc... sono solo professionisti delle manifestazioni, visto che non hanno un cazzo da fare, tranne canne e birra

mauro kealsima () Commentatore certificato 04.03.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo è quanto IL GIORNALE scrive contro la PROTESTA NO-TAV
dicendo che le loro idee sono solo un mucchio di bugie!!!!!!! LEGGETE LEGGETE
http://www.ilgiornale.it/interni/costera_30_miliardi_no_soltanto_quinto/04-03-2012/articolo-id=575378-page=0-comments=1

Marco Gallucci 04.03.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento

E gli italiani, dormono dormono dormono.

Marco Politi 03.03.12 14:17| 
 |
Rispondi al commento

A me della tav nn me ne fotte una sega, anche se pare che come dice il sig Monti, sia vitale per collegare la nostra penisola al resto dell'Europa, sembrerebbe che diversamente rimarremo isolati e poveri!! più malmessi di così ???
Mi chiedo , ma chi se ne forte dell'Europa, chi se ne forte di mozzarelle che devono viaggiare a 300km/h.
Vorrei sentire da qualcuno di questi politici delle risposte. Chiare ed inequivocabili in merito a :
A)Perché nn può essere utilizzata la vecchia linea ferroviaria , magari facendo rallentare le mozzarelle in quel tratto, e per soli 50/60 km.
B) Risorse idriche , sicuramente ci saranno problemi in merito a prosciugamento di falde acquifere e pozzi,cosa pensano di fare tutti questi scienziati , pensano di mandare in fumo le risorse idriche della valle e poi di privatizzarla così da dover usare l#acqua minerale anche per lavarci il culo ?
C)Materiale estratto come l'eternit dove andrà a finire ? E soprattutto...... Chi lo respirera' e a spese di chi ?
D) L#uranio che verrà estratto (perché è pieno di uranio,la sommità della valle è radioattiva) chi se lo frega ? ????????? Nessuno dice nulla di questo nobile minerale di cui tanto si è discusso negli anni 70.
Me ne fotto della tav e dell'Europa, e per dare una risposta a monti in merito alla.paura dell'isolamento della mostra nazione, dico che è meglio star soli che male accompagnati, dico che è meglio una mozzarella locale che una che va a 300 km/h, è arriva di Singapore, sono anche disposto a pagarla di piu. Dico al sig Bersani , che se ce una cosa con cui non bisogna scherzare è l'acqua e la salute dei cittadini!!!!!!!! Cosa lasceremo ai nostri figli ?? Questo non è il problema della Val susa, è il problema delle opere inutili e dannose che vengono fatte in italia a discapito del futuro nostro e delle generazioni avvenire. Ciao

daniele 03.03.12 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il risanamento dei conti pubblici come presupposto dello sviluppo o come sostiene la speculazione internazionale subito lo sviluppo con conti in ordine.Forse da qui partono le megacommesse per lavori di infrastrutturazioni non necessarie (TAV (quando siamo riusciti a congelare l’intera rete nazionale dove non si trasportano più le merci), La Nuova Romea commerciale, il Ponte sullo Stretto (in una zona altamente sismica). TAV? Se vi fosse un briciolo di volontà di alleggerire il traffico su gomma e portarlo sulla rotaia l’opera sarebbe razionale. Ma sappiamo che non è così, la lobby della gomma e le decisioni dei vari governi sin qui succedutisi hanno tolto le merci al traffico su treno ;contemporaneamente si portavano i fasci dei binari sino alle porte di ogni stabilimento. I governi, che continuano ad anteporre "lacrime e sangue" e a non selezionare le misure di politica economica per scegliere solo quelle che aiutano lo sviluppo senza peggiorare i conti ovvero che migliorano i conti senza penalizzare lo sviluppo. Su questa strada è addirittura l'euro a rischiare, a breve, una brutta fine. Oggi la speculazione finanziaria è dieci volte più forte delle classiche istituzioni internazionali. Dove vogliamo farci portare da questa prepotenza della finanza internazionale?E’ corretto tagliare la pensioncina a chi fatica ad arrivare a fine mese o sarebbe meglio eliminare i derivati e i cds o le commesse a prezzi gonfiati ?

O.M. 02.03.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Non cè nulla da fare, i moderni predatori dispongono di mezzi tecnologici sofisticati, di disponibilità economiche illimitate, della possibilità di creare leggi che legittimano l'operato. Le prede più comuni,il pasto quotidiano sono i comuni cittadini, le loro imprese, le loro famiglie.
Abbiamo un ministro che non si vergogna di reclamare il diritto di reddito di 7 milioni di euro all'anno, 20.000 al giorno. Ma che cazzo ci deve fare? i nuovi predatori sono dei mostri la cui umanità è scomparsa totalmente. Auspico una malattia selettiva endemica che faccia scoppiare irrimediabilmente le emorroidi a chiunque viva in tale stato di avidità , e a chiunque si ostini a non riflettere sulla necessità di cambiare radicalmente modo di pensare alla vita sociale e alle sue regole organizzative. Il potere della politica e dei potentati economici ha i giorni contati. Verrà il momento che non basterà tutto l'oro del mondo per riparare ai danni che si stanno creando.
Rispetto della vita. Questo ci vuole. Per ogni forma di vita.
E deve essere imprescindibile per ognuno, ad ogni livello. Sono con i valsusini, per la pace, la libertà, la rivoluzione umana ed il progresso!

stefano riccio 02.03.12 19:01| 
 |
Rispondi al commento

La U.E. ha solo portato ai popoli poverta'
lO Stato Italia impone i voleri U.E. solo su ciò che va a sfavore del popolo (per il resto paga le multe)
I trasporti diminuisco perchè diminuisco i consumi
la globalizzazione e il risparmio energetico fanno a pugni
Forse la TAV non sarà mai finita perchè finiranno prima i soldi e la U.E.!
A CHI SERVE LA TAV?????

berta millo Commentatore certificato 02.03.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento

L'unione Europea ha portato a tutti miseria, il traffico è già diminuito perchè sono diminuiti i consumi, la globalizzazione e il risparmio energetico fanno a pugni. Il fondo non lo abbiamo raggiunto, forse lo raggiungeremo quando sarà finita la TAV. Forse la TAV non sarà mai finita perchè finiranno prima i soldi e la U.E.

berta millo Commentatore certificato 02.03.12 17:11| 
 |
Rispondi al commento

STATE MOLTO ATTENTI ALLA TIM!! Mi sono collegato in internet per un po' fuori dall'offerta settimanale e ho scaricato un paio di applicazioni e sono rimasto ladrato di ben 60€ in una sola giornata. Applicano una tariffa di ben 6€ al MB, una truffa, un ladrocinio che se non stai attento rimani con la scheda senza un centesimo. Avevo 140€ circa e sono rimasto con 78€ nel giro di qualche minuto. ATTENZIONE!!! Sono dei ladri bastardi!!! Attirano i clienti col raddoppio della ricarica, varie offertine (per loro...) e poi ti calano le mutande facendoti sentire nudo appena fai un errore.

Alessandro S., Milano Commentatore certificato 02.03.12 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo oggi non ci sono soluzioni se non si passa a una Democrazia Diretta. Fatevi mandare da Paolo Michelotto il
libro "Democrazia Diretta" e altre iniziative in tal senso.

Promozione per fare indire un "Referendum Istituzionale" per fare scegliere agli Italiani tra: l'attuale "pseudo" Democrazia Rappresentativa e la: DEMOCRAZIA DIRETTA
(tipo quella della Costituzione della Repubblica Federale Svizzera)
La nostra pseudo Democrazia rappresentativa, è oggi improponibile in ogni forma per via degli assurdi costi e il grande alone di corruttela della quale è impregnata e va sostituita con l'unica forma di reale concreta democrazia la: DEMOCRAZIA DIRETTA.
La prima mossa sulla scacchiera per cambiare radicalmente l'Italia e per mandare a casa le varie esecrabili caste, che si servono della politica solo per fini legati ai propri interessi e privilegi e non certo per il bene comune. si può fare solo con la DEMOCRAZIA DIRETTA
Risparmiare ed eliminare gli sprechi, questa è la strada! Non il consumismo per drogare l'Economia. Al primo porre la qualità della vita, non il PIl anche se ad essa correlato, riscoprendo primariamente l'Etica dove: Amore, Creatività e Cura esprimano e rappresentino ogni nostra azione. Senza questa “Etica”, l'Economia va in rovina insieme ai cittadini.
Nella Democrazia Diretta i cittadini in numero da determinarsi potranno proporre leggi, che scritte da giuristi, saranno poi sottoposte a referendum per l'approvazione.
Voto da farsi con sistema telematico per risparmiare soldi, compresi anche quelli dell'inquinante carta, colle ed inchiostri e loro trasporti.
Sono sicuro che una volta indetto il Referendum Istituzionale, nella forme e modi dovuti, gli Italiani in gran maggioranza sceglierebbero la DEMOCRAZIA DIRETTA
Se Voi pensate che quanto da me proposto possa essere utile alla rinascita "Etica, Economica ed Estetica" della nostra disastrata Italia, cercate con tutti i mezzi che Voi avete a disposizione di promuovere il Referendum Istituzionale.

Frannnico Cima 02.03.12 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Si fa pesto a dire che la TAV è una montagna di merda,però ditemi se condividete che,la nazione stessa è una MERDA GIGANTESCA,allora tutto torna tutto è nella normale quotidianità.L'unico che sia riuscito a comprendere ciò che potrebbe scaturire da questa enorme latrina è stato il grande FABER che recitava papale papale ".....dal letame nascono i fior......" E' chiaro che a questo punto tutti noi ci aspetteremmo che qualcuno dei politici contrari alla galleria inutile,si presentasse per DIALOGARE come del resto avviene nell'EUROPA CIVILIZZATA,inuitle citare gli stati che decidono col consenso dei cittadini,si conoscono perfettamente.NOI siamo ancora in una democrazia IMPERFETTA tant'è che le forze dell'ordine vanno in vacanza ad HAITI per corsi di addestramento,li sanno bene come usare la persuasione,sono stati i capostipiti in quel senso.Però,almeno dai politici che hanno sempre contestato certe decisioni dei vari governi che hanno assediato e sfruttato malamente il CESSO-NAZIONE.ci si aspettava almeno solidarietà invece sono SODALI e SOLIDALI con i nuovi TEPPISTI BEN VESTITI.Il patetico,supera di gran lunga la DIGNITA' d'altra parte cosa ci possiamo aspettare da politici che hanno DISTRUTTO la sinistra tipo UOLTER,BAFFINO,BERSANI,MARINI,RENZI,tutta gente che si è riempita le tasche a nostre spese mandandoci tranquillamente al MACELLO per mantenere le loro prebende.Dal letame qui NON nasceranno mai FIOR,solo merda puzzolente.

emilfrank 02.03.12 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Per cortesia votate no a questo sondaggio così risulterà meno manipolato e meno mafioso come chi l'ha proposto grazie.

http://www.corriere.it/appsSondaggi/votazioneDispatch.do?method=risultati&referrerAction=vota&idSondaggio=10282

Pietro T. Commentatore certificato 02.03.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,

Sì facciamola, la PETIZIONE NAZIONALE ADESSO. E facciamo rispettare questo e tutti i referendum che abbiamo già fatto. Facciamola SUBITO!

In questi giorni c'è il pompierino Giannini (Repubblica) alla PrimaPagina di Radio3. Oggi citava E. Macaluso, tutti a dire che "i rappresentanti sono stati sentiti, la democrazia è a posto". E soprattutto, "liberi di protestare, poi basta"!
Allora,

1, i rappresentanti sentiti erano la regione Piemonte, che NON E' i Comuni della Valle ma è sempre stata contro di loro: i rappresentanti veri NON ERANO QUELLI SENTITI, ma sono stati sentiti i rappresentanti legali che facevano più COMODO,

2, una volta che si è protestato, si è fatto il proprio dovere e si può andare a casa: come dire che quando la domenica si è andati a messa, poi si può andare sereni al picnic! ma qui si tratta di lasciare che quegli altri ti distruggano radicalmente una valle intera in modo irreparabile!
e del tutto al di fuori della legge! e per niente, se il traffico è in calo e la ferrovia che c'è è sottoutilizzata.

FACCIAMO LA PETIZIONE SUBITO, anche per tutte le valli che sono GIA' state sventrate e annichilate PER NIENTE, CONTRO tutte le volontà popolari, per far andare due automobili da qua a là, e spesso neanche quelle! Chi conosce il FADALTO e il CADORE in Veneto, com'erano e come sono irriconoscibili orribili oggi, ben lo sa.

Ciao EUSTON

p. ., firenze Commentatore certificato 02.03.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Suggerimento semplice e gratuito per risolvere la situazione di guano nella quale si trova il nostro Stivale: è sufficiente che Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza si rifiutino di fare servizio di scorta e proteziaone alla >, tutta comprea, a qualsiasi livello. In un mese o giù di lì avremmo risolto il problema. Semplice, educativo, e "risparmioso". fabrizio belloni

fabrizio belloni 02.03.12 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da dove si fanno i soldoni??
si fanno dallo sfruttamento degli altri!

ma io cosa faccio mai per essere cosi importante?! che contributo posso dare ai grandi dell'economia se non riesco nemmeno a sfamare la mia famiglia?.. dice il manovale spaccandosi la schiena per 900 euri mese.

tu non fai niente per quanto riguarda i soldi, ma fai tanto in termini di lavoro, e a noi è quello che serve - soprattutto se è sottopagato! dicono i grandi.

poi paghi le tasse, perchè se no prenderesti quasi il doppio...e con quest'altro bene oltre a quell'altro che ti abbiamo tolto (la liberta - facendoti lavorare 6 giorni su sette) ci procuriamo il ns interesse! cara la mia plebaglia!!

bene

c'è chi distrugge per ricostruire.
e chi per il momento si dedica solo alla costruzione, inventandosi la necessità su una menzogna. - sfruttando la leva di cui sopra.

quindi occorre solamente togliere questa gentaccia dal potere, per far scoppiare l'inferno!!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 01.03.12 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Con le reazione violenta al movimento No-TAV la classe dirigente (politica, imprenditoriale, finanziaria e giornalistica) italiana ha dimostrato tutta la sua debolezza, bassezza e cecità, e ha firmato la sua condanna a morte. L'incendio che ha innescato in val di Susa correrà per la nazione, perchè grazie a questo episodio, gli italiani ora hanno ottenuto la prova definitiva del tradimento del patto di rapprentanza sociale, comprendendo chi siano i loro veri nemici e quanto alla fine siano deboli e meschini. Chi è destinato a perire si fabbrica da solo la corda con cui sarà appeso.

Christian Rosenkranz Commentatore certificato 01.03.12 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Perino stà distruggendo bersani!
Vabbè a parte che bersani si distrugge da solo!
Grande perino comunque!

l., ancona Commentatore certificato 01.03.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
presto in Italia avremo maggioranze bulgare, targate 5 stelle.
E’ il sistema che imploderà e si consegnerà.
Ma cosa succederà all’indomani? E li so cazzi…
Gli italiani saranno sempre gli stessi. Ci saranno i delinquenti, i drogati, gli obesi, gli alcolizzati, i depressi, i truffati e i truffatori, le malefatte e i malfattori, e così via…. L’egoismo e l’individualismo saranno sempre l’aberrazione più grande: in pratica continueranno a parlare bene e razzoleranno male. Proprio come fanno adesso. Nella città di Crotone, ad esempio, alle ultime elezioni comunali del 2011, fino a poco prima del voto, nessuno voleva più Peppino Vallone, dico nessuno, in una maniera quasi assoluta, persino i suoi stessi collaboratori. Chi è stato eletto? Peppino Vallone. E’ un incantesimo indescrivibile e spettacolare.
Si capisce benissimo, caro Beppe, che il problema è di ordine culturale e formativo. Abbiamo bisogno di un nuovo modello.
La casta dei politici, di destra e di sinistra, sono l’espressione più alta del “male”, ma non sono “ il male”.Non dobbiamo dimenticare che sono stati eletti, questa è la cruda verità. Con questo, che facciamo, li vogliamo assolvere? Assolutamente no! Intanto, in primo luogo, dovranno essere, principalmente loro, che si sono arricchiti a dismisura in tutti questi anni di mungitura della “mucca”, a pagare le tasse per il debito pubblico.
Comunque in ogni caso dovranno andarsene assolutamente tutti a casa.
Caro Beppe, a breve ci verrà consegnato questo paese disastrato, ma attenzione… la trappola è in agguato: noi, in seguito, rischiamo di fare la loro stessa fine.

Se vogliamo veramente cambiare il Paese è necessaria una grande rivoluzione, prima di tutto culturale e formativa:

ECCOLA ! Leggi con attenzione e fammi sapere…

p.s. : Per tutti i Grillini, leggete anche voi…mi raccomando

http://www.ilsognodellaterra.org/

Meetup 5 Stelle Città di Crotone, è nato da poco, aderite...

Giuseppe Cortee 01.03.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiu c'è dietro il TAV?

L'ndrangheta.

http://www.cadoinpiedi.it/2012/03/01/la_ndrangheta_in_val_si_susa.html#anchor

fabrizio castellana Commentatore certificato 01.03.12 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

e se a questa vergogna della TAV aggiungessimo la mostruosità dei 90 caccia-bombardieri F35 (20 miliardi di euro!!!!) di cui si può leggere tutto su: www.disarmo.org/nof35?
Ma l'Italia non era un paese che - Costituzione alla mano - "ripudia la guerra come mezzo di offesa"??
L'equivalente di due finanziarie buttato nelle sterpaglie mentre la gente si suicida per la mancanza di lavoro e la depressione...sì, la democrazia è finita, ma noi non molleremo: e ce la riprenderemo, in un modo o nell'altro!
Un caro saluto
Giancarlo

Giancarlo Sica 01.03.12 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Non dispero che il TAV finisca come tutto, in questo Paese: a puttane, dopo una marea di danaro gettato alle ortiche......

harry haller Commentatore certificato 01.03.12 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Il titolo del post chiarisce il livello dello stesso! Le motivazioni opposte sono vecchie e stantie e ormai non credibili, se non dagli agitatori anarchici e brigatisti e da pochi valligiani poco istruiti sui benefici derivanti dalla TAV. Circa gli interventi economici europei, ritenuti dai grillini comunque "soldi italiani", credo sia preferibile siano destinati ad opere italiane piuttosto che a curare i salmoni non produttivi di qualche Stato nordico! Svegliamoci e non fomentiamo eversivi ai quali della TAV non gliene può fregar de meno!!!

volatile/pn 01.03.12 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un calorososo saluto a tutti Quelli che lottano contro il TAV.Ieri ascoltavo su LA7 quel fascista convertito di Mantovani,meritava di essere preso a sputacchiate...Blaterava di insulti presunti del manifestante che chiamava il carabiniere EROE pecorella senza numero identificativo e si dimenticava che il suo ministro Maroni e` stato condannato perche` prendeva a morsi un poliziotto.Che la Finanza non ha spaccato le vetrate della banca del Senato quando sono andati a raccogliere i dati del senatore Lusi.Si chiedeva perche` tutta Italia protesta per il no TAV.Semplice 'cima di rapa',perche` i soldi ce li mettiamo tutti con le tasse e i rifiuti del tunnel saranno infossati dappertutto..Cosa ne puo` capire uno che ha votato che Berlusconi telefono` in questura perche` Ruby era la figlia di Mubarak?Mantovani il tunnel te lo faranno i vermi quando morirai e speriamo presto...

franco quinto 01.03.12 13:47| 
 |
Rispondi al commento

facciamo davvero un referendum popolare che non costa niente: riempiamo i balconi di bandiere NoTav, facciamolo tutti, invitiamo i vicini a pronunciarsi, diciamo no alle imposizioni mafiose e basta alle dichiarazioni false e provocatorie dei politici, gridiamo il nostro dissenso prima che ci tolgano il diritto di pensare!! Mime

Mime Ruffato 01.03.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe e staff

" LA TERRA E LA COSA PIU IMPORTANTE DELL UOMO "

AI PATRIOTI DELLA VALLE CHE COMBATTONO CONTRO I POTERI !
DOVE VIVONO DELLA GENTE !
I CARABINIERI ANTISOMMOSSA?????

MA A CHE PUNTO SIAMO???
PADRI IN GENERAZIONI HANNO FIORITO VALLI !!!
LORO DAL OGGI AL DOMANI TI DICONO LEVATE CHE CI FACCIAMO UN BUCO !!!???
HANNO CHIESTO COSA? ALLA POPOLAZIONE? SEMPRE CON UN POLIZIOTTO ANTISOMOSSA!!

FORSE SARA LE BATTEGLIE CHE DOVRANNO FARE I CITTADINI E COL POLIZIOTTO ANTISOMOSSA!!!???
ANCHE LUI A CASA MOGLIE E FIGLI CHE LO ASPETTANO?
SI CHIEDE IL POLIZIOTTO CHE STA FACENDO UNA COSA
NON GIUSTA PER IL PAESE MA DIVENTA IL


M E R C E N A R I O


IO COME I MIEI ANTENATI CHE HANNO COMBATTUTO
GUERRE NON VERRANNO MAI POTERI FORTI E STRANIERI
A PADRONEGGIARE SU UNA TERRA CHE NON GLI APPARTIENE SENZA IL CONSENSO DEL POPOLO CHE CI VIVE.

LA DEMOCRAZIA E FINITA!!!!!!!!!!!!!!


MA ITALIA E FINITA!!!!!!! E COME IL SUO TRICOLORE CHE CI HANNO COMBATTUTO A FARE!!TANTO MEGLIO ESSERE
RIMASTI SCHIAVI DEL PROPRIO DESTINO E SENZA LIBERATORI!!!!

COMPLIMENTI ANCORA DI QUELLO CHE FACCIAMO VEDERE AL MONDO RICORDATEVI AMERICA IN VIETNAM ....CONTRO
UN PAIO DI CONTADINI A PERSO LA GUERRA!!

IL POPOLO E SOVRANO !!!!LA TERRA E DEL POPOLO!!!!!


mario 01.03.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Si vede bene che Passera ha due mani destre e Fassino due mani sinistre

Franco Scalenghe 01.03.12 13:28| 
 |
Rispondi al commento

http://www.petizionepubblica.it/?pi=tav2011
un altro contributo per la lotta contro un'opera più che inutile, dannosa.
Purtroppo è partita da mesi la campagna mediatica di delegittimazione del movimento. Come è successo per Genova, con montaggi ad hoc si trasforma una protesta con dei contenuti nell'espressione diun' ignorante violenza. la gente seduta a casa a guardare la tv vede un ragazzo con un sasso, ma non vede che si sta difendendo da una carica; vede un volto coperto, ma non sa che è per non respirare i fumogeni.Sente dire dal tg3 che questa è un'opera di fondamentale importanza per lo sviluppo del paese, ma non sente che le montagne da bucare contengono uranio e amianto, e che la loro dispersione nell'ambiente può provocare tumori alla popolazione che là vive....tutti quei vecchi mamme e bambini sono solo una massa di violenti facinorosi contrari al progresso del nostro paese.
Un giovane che rischia la vita per manifestare il suo dissenso viene etichettato dal TG3 come estremista...e il significato di quel gesto estremo che gli ha quasi tolto la vita passa in secondo piano.
I cittadini italiani non vogliono questa grandiosa inutile opera.
ma nessuno li sta a sentire.
dov'è la democrazia?

simona ., milano Commentatore certificato 01.03.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando metteranno mano alla Salerno-Reggio Calabria i gendarmi si arrampicheranno sui tralicci per impedirne il completamento?

Saluti commmmmunisti...

cento e passa 01.03.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento

..sono esterefatta alle immagini di una polizia che irrompe terrorizzando la gente. Siamo al fascismo palese. Come pensano di accattivarsi la gente? Basteranno i media? Durante il fascismo i partigiani erano terroristi ed ora la storia si ripete... Perchè il Governo non spiega le vere ragioni di questo progetto sussangue del popolo? Se ci sono e sono valide, dati alla mano le dica e non si nasconda dietro un dialogo muto.

almagemme 01.03.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Linfiltrazione mafiosa non e' solo nella tav ma in tutti gli appalti pubblici , la mafia e camorra si trovano a Palermo come Napoli ma nessuno ha mai visto uno straccio di no global come mai??chiaramente nessuno ha una risposta sensata , ma allora e' la mafia che da fastidio??siete certi di quello che scrivete?? dove sono i no global a Bagheria?? o quando ci sono i maxi processi contro i mafiosi??

fausto 01.03.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La TAV la faranno ma la galleria resterà chiusa perche' non avranno i soldi per completarla: allora subentrera' un privato a gestirla (Montezemolo?). Gli Italiani avranno perso 40-50 miliardi per un buco inutile: soldi tolti alla Sanità, ai Trasporti, alla Cultura e all'Istruzione. Soldi che potevano servire per preparare meglio il nostro popolo alle sfide culturali e tecnologiche del futuro...
Invece la TAV si farà inutilmante: forse ci spareranno dentro qualche NEUTRINO ogni tanto così da far contenti gli scienziati italiani raccomandati che eccellono solo in ignoranza. Einstein ancora ride da lassù e peggio ancora tutti nel Mondo ora hanno la certezza che gli italiani sono in una fase di cretinismo acuto. Ci assecondano perche' vogliono toglierci tutto facendoci indebitare per generezioni. L'Italia e' in saldo: ma i nostri governanti pensano a svenderci ancora di piu' al mercato degli schiavi internazionali che non pensano, non studiano, non capiscono nulla al di fuori dei comandi per azionare le macchine dell'industria globale. No alla riforma dell'art. 18, no alle liberalizzazioni, no alla Tav, e fuori FIAT&Minchionne dalle BALLE!!!!

Luca S., Napoli Commentatore certificato 01.03.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

sei un pecorina, e un offesa, insulto ora? http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2012/02/29/APBTbizB-pecorella_insulti_carabiniere.shtml
Se diceva pinguino o giraffa, e/o protozoa era diverso, non si offendeva?
Quando il prete chiama al raduno il "gregge" ,"il pecore di dio", sono offesi?!
Non si offendono a mettersi in attenti ogni giorno, davanti individui come l'attuale classe dirigente?!
Non sentono offesi da stupro quotidiano dei diritti del cittadini ( che tra altro dovrebbero proteggere)?!
Ma come siamo permalosi, si vede che loro sono superiori. Se gli definiva leoni o rinoceronti, erano contenti?
Chiamare uno pecorina tra poco diventerà reato, invece ammazzare ( anche in carcere) e "riportare l'ordine" con manganello e normale e legale.
Avete ragione voi, che vi sentite offesi o insultato da una parola come pecorella, perché voi non siete pecorelle ma solo "la forza del ordine".
Il regno animale e vasto ( anche se sempre meno) e utile, non ha nulla a che vedere ( oltre che vi nutre, anche con le pecorelle) con esseri com voi.
Obbedite ciecamente al potente di turno, non pensando, obbedite e basta.
Ho sentito tante volte questa scusa, " io obedivo e basta" - hanno detto anche al processo di Norimberga.

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 01.03.12 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1)

(..)Il potere ha sempre giocato

Richiamandomi alla definizione di violenza ho più volte affermato che il soggetto esercitante per eccellenza l’elemento costitutivo della stessa – e cioè la coazione, fisica e morale – è lo Stato che con la minaccia di leggi, dispositivi, norme, l’istituzione di carceri, di manicomi giudiziari, ecc. intende conformare gli individui ad un sistema di gerarchie e di valori autoritari e proprietari, in modo che non venga messa in discussione la presunta legittimità del potere e della proprietà.
Parimenti la violenza può essere intesa – ed è questa l’interpretazione che va per la maggiore – come l’affermazione di una volontà criminale che si esprime nell’uso della forza fisica e delle armi.
Comunque la si legga ne discende che la violenza si presenta come un rapporto sociale in quanto implica due soggetti, chi la esercita e chi ne soffre. E come in ogni rapporto sociale essa apre un problema politico in quanto il suo uso implica un giudizio etico su ciò che è giusto e ciò che non lo è.
A tal fine non è inutile sottolineare che la parola “violenza” è maggiormente usata dal potere per denigrare i suoi oppositori, reali o meno che siano; mentre, paradossalmente è il potere, lo Stato che avocando a sé il monopolio delle armi ed esercitando il governo sulla società grazie a normative e leggi, frutto esclusivo dei rapporti di forza esistenti, esercita coazione e obblighi, quindi di fatto “violenza”, pur mascherata dai meccanismi machiavellici della democrazia sedicente rappresentativa.


“Monti si legge il blog di Beppe Grillo”

Ti Prego Maria Pia 'scatenati' come Tu Sai Fare
...tu mi rappresenti, ci rappresenti!!!
MARIA PIA SEI TUTTI NOI!!!

http://www.giornalettismo.com/archives/207719/monti-si-legge-il-blog-di-beppe-grillo/

anib roma Commentatore certificato 01.03.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' tutta una Lunga Scia di Sangue.
Dopo le Vergini, al Drago, cosa ancor volete Immolare?
Destatevi dall'Ipnosi.
Sveglia Italia!
L'Italia s'è Desta, dalle Alpi all'Etna!
Li Vedete i $erpenti Nudi o No?
Aspettate che vi vengano in Casa?
Come con Sarah, Yara e le Altre?
Ancora state Intontiti dallo Sciame di Vespe?
Prima che sia Mattanza, Sveglia!
Sveglia!
Sveglia!
Driin!
Driin!

enrico w., novara Commentatore certificato 01.03.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE ... mi sembra che la polizia abbia esagerato in questo video irruzione in una proprieta privata ecc..

http://www.youreporter.it/video_Polizia_sfonda_vetrate_bar_a_caccia_dei_NoTav

... Caro PRESIDENTE NAPOLITANO INTERVENGA qui si degenera ....

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non capisco una cosa perchè TAV no e arei si???

Per costruire gli aeroporti erano stati effettuati espropri eppure nessuno si è lamentato.

Perchè non si schiera contro tutto? Sareste disposti a vivere come una comunita di Amish?

Gli amish sono contrari a TUTTO ma sono coerenti vivono senza pc, senza medicine e senza mezzi di trasporto al di fuori dei carretti.

Provate a guardare la mappa dei treni alta velocità del Giappone.

Dave Gahan 01.03.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come la Ciambella, non ogni Passera riesce col Buco...
Della Serie: la Banda del Buco.

enrico w., novara Commentatore certificato 01.03.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento

La violenza nasce quando non si viene ascoltati, quando non c'è più la rappresentanza del popolo, fosse anche minoranza.
"Se non si ha voce, si hanno le mani"
La violenza nasce dall'istituzione obsoleta della nostra organizzazione sociale, da questa tipologia di politica che ABBIAMO lasciato agire indisturbata per anni. Tutto questo è colpa della politica, e se questi figuri non sono capaci di parlare con la gente, di AMMINISTRARE e ASCOLTARE una valle, in cosa sono capaci? A fare i loro interessi. C'è un abisso tra i "Costituenti" che combattevano in trincea e queste "maschere" da televisione, che non conoscono la realtà, che non percepiscono altro che il "materiale", come se fosse l'unico "bene" necessario, come se la dignità e le parole non avessero peso. Se la politica non vuole confrontarsi in altri campi, oltre a quella finanziario, questa tipologia di politica è finita. Non stupitevi dunque delle violenze, che sono anche il frutto di un malessere generale, dove le enormi DISUGUAGLIANZE, nel paese dei furbetti, sono uno schiaffo alla dignità di qualsiasi lavoratore.

shakir m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sgombero con la forza dei "manifestanti" da una pizzeria è l'emblema della farsa che è questa TAV e questo Stato. I cittadini cercano di sollevare la questione di uno spreco assurdo e inutile di denaro pubblico, e vengono trattati come criminali invece che ringraziati.

m r 01.03.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Estratto dell'Emerito Testo della conferenza di Bagnasco.

A) La funzione sociale della proprietà, cioè la destinazione universale dei beni della
terra. Nell’ottica cristiana, ma penso anche in un’ottica strettamente razionale, i beni del creato,
prima che essere partecipati ai singoli secondo il principio-diritto della proprietà privata, hanno una
destinazione universale. Questa prospettiva non è di ordine statico, ma è estremamente dinamica
perché deve informare storicamente sia l’uso personale dei beni – evitando gli eccessi, le esibizioni
e le chiusure – sia l’attività dello sviluppo e dell’economia. Se il principio della proprietà privata è
fondato ed è sorgente di cura, iniziativa e libertà, la mentalità esclusivista è un’altra cosa: se il
primo fa bene al singolo e alla società, la seconda non fa bene né all’uno né all’altra, non costruisce
la persona nella linea della relazione e del dono, ed è miope e dannosa per la collettività intera. Non
possiamo dimenticare che se la persona non può mai essere strumento o mezzo per la società, è
anche vero che la persona non si realizza senza gli altri in una rete armonica; e come il bene
personale – se autentico – si riversa sugli altri, il bene della società – anche quello economico – si
riflette sui singoli.

Cura, Iniziativa, Liberta'...
Esclusivismo...
Due Italie a Confronto.

I Demoni a dar del Cretinetti ad un Kristo Crocefisso...
Gesu', eri fra Noi e non t'Abbiam Riconosciuto.

enrico w., novara Commentatore certificato 01.03.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento

La Tav in Valsusa è una delle più sporche faccende italiane, in cui tutti ci sono dentro sino al collo, una faccenda che è costata l avita a falcone a borsellino e che continua a spandere la sua corruzione fino ad ora, e la violenza con cui i media cercano di criminalizzare i manifestanti ignorando le violenze delle polizia e ingigantendo un 'insulto' come 'pecorella', dà il senso di quanto marcio ci sia in questa faccenda e di quanto televisioni e giornali tentino disperatamente solo di nascondere un misfatto.
Ma la cosa che più aborrisco sono le false lettere di infiltrati che scrivono "ho esaminato la faccenda da entrambe le parti e ho concluso che la Tav s'ha da fare"! No, caro il mio bugiardone! Tu non hai esaminato un bel niente, perché qualunque persona in buona fede che abbia veramente preso in mano la faccenda e si sia resa conto del cumulo di menzogne che sono state infilate nella disinformazione sulla Tav ripudierebbe quest'opera non solo inutile ma massimamente nociva e che nasconde una fitta rete di interessi abbracciati di partiti ladri e assassini che sono la vergogna del mondo.
Quidni, mio caro bugiardone, o sei mandato da uno di questi partiti di ladri e di fetenti o fai parte di quella criminalità organizzata che su questa Tav come sul ponte di Messina spera di farci i suoi porci guadagni!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Cristiani, sostenete la Primavera araba.
Titola l'Avvenire.


Ma al di là dei rischi e dei pericoli – che non vanno negati – le "primavere arabe" offrono un’opportunità storica per i cristiani d’Oriente. Chi può credere che i diritti delle minoranze siano meglio tutelati da dittature sanguinarie piuttosto che da regimi democratici? Chi può negare che cristiani, kurdi, drusi, alauiti e anche assiri, siano assassinati, torturati, imprigionati, in Siria? E ci sono barlumi di speranza in questa primavera araba: voglio rendere omaggio all’iniziativa del grande imam di Al Azhar, lo sceicco Al Tayyeb, che ha preparato e pubblicato nel gennaio scorso un documento sulle libertà pubbliche in Egitto. Questo testo pone l’accento sulla libertà di fede, la libertà di espressione, la libertà della ricerca scientifica e la libertà di creazione, compresa quella artistica.


Cristiani, sostenete la Primavera Europea.
L'Avvenire, sta ancor con lo Sguardo al Passato.
Sveglia Vescovi...
Imparate da Bagnasco, Maestro Emerito.
Bagnasco a Londra: «L'utile
fine a se stesso va contro l'uomo»
Un’economia per l’uomo e per la società.
Interpellatelo, Lo avete praticamente in casa, non è un Lenin, un Marx, un Anarchico, tranne che in Kristo...

enrico w., novara Commentatore certificato 01.03.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Piscicelli, l’imprenditore che “rideva” del terremoto all’Aquila, picchiato a Roma

E' stato preso a pugni e calci da due uomini in Piazza Cuba, nel quartiere Parioli. Il costruttore è stato anche uno dei protagonisti dell'inchiesta sulle Grandi Opere. Suo l'appalto per la costruzione delle piscine di San Paolo, per i mondiali di nuoto del 2009, risultate poi inagibili per il cedimento di un pilastro di sostegno al tetto

facciamo un sondaggio:
e giusto menare un coglione come piscicelli?

vedete voi.

al casula, cagliari Commentatore certificato 01.03.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Museo del Muro fin dallo stesso inverno 2012/13 si trova a pochi metri dal Checkpoint.

Presso il Checkpoint Charlie ebbero luogo alcune fughe molto spettacolari dalla DDR. Nei pressi, il 27 agosto 1962, fu colpito e lasciato morire dissanguato il trentasettenne Luca Abba', nel suo tentativo di fuga da Berlino Est; direttamente al Checkpoint venne apostrofato il giovane poliziotto: "Pecorella".

La definizione di Checkpoint Charlie deriva dall'alfabeto fonetico NATO. Checkpoint Alpha era il valico autostradale di Chionocco (fra le due Italie), Checkpoint Bravo il valico di Dreilinden (fra Berlino Ovest e l'Italia Est).

Come Onecker, Uguale l'Epilogo.
Presto Fiaccolate e Scioperi in Tutta l'Italia.
Non ci Credete?
Scapperanno come Ladri, nella Notte...

enrico w., novara Commentatore certificato 01.03.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E la Val Susa tratta con un governo illegittimo? Mi spiace, ma la cosa è ancora più sporca, perché così facendo si dà loro legittimità che non hanno!!! Tanto faranno sempre e solo quello che loro aggraderà e il discutere serve solo a prendere tempo per riorganizzarsi.

Forse ancora non hanno capito con che serpenti hanno a che fare..!

Provino a chiedere dove sono i soldi già versati per fare i lavori...

3mendo 01.03.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hanno la coda di paglia queste marionette che occupano abusivcamente i centri di comando " forse hanno venduito la pelle dell'orso prima di prenderlo " buffoni

Massimo Parolo 01.03.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

oggi 30 febbraio il governo ha ritirato le truppe dalla val di susa, bloccato i lavori del tav ed aperto un tavolo tecnico/politico con i valsusini.

Fabio C. 01.03.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se ragioniamo per assurdo, i poliziotti sono tutti "corrotti dallo stato", è una mia idea che ogni tanto salta fuori, chissà perchè... perchè li "corrompono" intendo...


"Il paese del buco"

Buco a te ragion d'esser,
essenza di diletto e fatica,
perchè non rifondar il PIL sulla fica?

Buco fondamento dell'economia,
si lavora, ci spremono ma in cambio la fame,
in nome del "debito" ogni amnistia,
la spada collusa del governante infame;

L'imprenditor, il politico ed il mafioso,
e quel loro dolce pensar al buco prodigioso:
di donna, di uomo e persin d'animale,
a destra o sinistra o centro, è uguale.

L'eroe si ribella,
l'eroina non ci stà,
una sola verità:
Movimento 5 Stelle e Movimento No Tav."


Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 01.03.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento

La Lega dei Comuni.
Deglle Autonomie.
Delle Secessioni.
Dell'Autodeterminazione dei Popoli.
Della Lotta alla Mafia.
Di Roma LAdrona, la lega non perdona.
Dov'è?
Silenzio Assordante.
A Cosentin's Party?

No Cosentin, no Party?
Partygiani del Cazzo, gia'.
Per dirla alla PorcheZio.

enrico w., novara Commentatore certificato 01.03.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento

http://abrili28.altervista.org/28deabrili_cuba50_file/vilma-fidel-raul-celia.jpg

http://abrili28.altervista.org/28deabrili_cuba50_file/che_raul_fidel.jpg

1952
In previsione delle elezioni, Fulgencio Battista realizza un Colpo di Stato con il beneplacito degli Stati Uniti. Il paese subisce una repressione violentissima e Batista si dimostra essere un dittatore violento e spregiudicato. L'Ateneo dell'Habana viene chiuso e Fidel Castro, dirigente studentesco denuncia l'illeggittimità del nuovo governo. La sua denuncia non portò alcun risultato. Batista trasforma Cuba in una "Isola del Piacere" e patria della malavita statunitense.

1953
Con 180 compagni male armati Fidel organizza l’assalto alla caserma Moncada di Santiago de Cuba; L'attacco fallisce e molti dei combattenti vengono torturati dopo la cattura e uccisi.
In occasione del suo processo Fidel Castro trasforma la sua autodifesa in un atto di accusa del regime.

1955
Fidel, Raùl, amnistiati, si rifugiano in Messico per preparare la lotta al dittatore Batista, che nel frattempo ha legalizzato il suo potere con un nuova truffa elettorale.

1956
Castro, Che Guevara ed altri 81 rivoluzionari, salpano dal Messico a bordo di uno Yacht, il Granma, e sbarcano presso Playa Las Coloradas. Intercettati dalla marina e mitragliati dagli aerei i superstiti si rifugiarono tra le montagne della Sierra Maestra. Inizia la guerriglia alla quale aderiscono larghe fette di popolazione.

al link "il seguito"...
http://www.miacuba.com/story.htm

che dimostra la "globalizzazione" già esistente ma offuscata dalla "guerra fredda" !

che c'entra con i "no-tav" ? ...c'entra ...c'entra... basta solo capire !


Quel poliziotto, piccino in confronto al Gigante che gli Apriva gli Occhi, anzi l'aprir le teste come invece facevan alla Diaz i suoi Capoccioni, lo dicon Bravo.
Come li dicon i suoi Compagni.
Come si chiamavan gli Sgherri di Don Rodrigo?

Quel ragazzino, così pareva- voglio sperar che non li reclutin fra i nani, per Simpatia ad un certo leader, era lì a Supplicare: "guarda che io vengo dal Sud, dove la Mafia muove tutto, anche la mia Fame.
Per favore, non darmi Fastidi, perchè se perdessi questo posto, non saprei dove altrimenti andare.
Hai Ragione lo so, ma io sono solo una piccola Pedina, da esibire quando fa Comodo.
Meglio se Morta.
Percio', fammi un Favore: abbi pieta' della mia Condizione, passa a qualcun altro."
Questi i suoi pensieri, ad esser di manica Larga...

enrico w., novara Commentatore certificato 01.03.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

La TAV non si puo fare ed il contratto
SI PUO' SCINDERE!!!

1-Le norme europee prevedono il consenso delle popolazioni interessate!

2-Deve sussistere la Saturazione della capacità della linea attuale che invece è del...30%...

http://www.youtube.com/watch?v=DrMeSAGCF6U

anib roma Commentatore certificato 01.03.12 10:18| 
 |
Rispondi al commento

stto valutando se sia giusto insultare la polizia mentre le telecamere ti riprendono

ci sono i pro e i contro, come sempre, niente di nuovo ma il tema è interessante ugualmente.

Contro: ti beccano, ti individuano e alla prima occasione cercano di fartela pagare cara

Pro: il messaggio politico arriva dove deve arrivare, dimostrano che c'è gente ancora disposta e rimetterci qualcosa del proprio in questo paese di ipnotizzati, dimostrano che non tutti abbiamo le stesse scale di valori. scala che si può salire ma acnhe scendere molto velocemente come tutti sanno.

No-tav locali: quelli rischiano l'esproprio della terra eh ! a prezzi prefissati dallo stato, non da loro.
Cosa si comprano con quei soldi un monolocale nella periferia di Torino ?
non hanno scelta.
chiaro che preferiscono rischiare di rompersi un polso.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 01.03.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/uiu6EwMJDBg

belzebù ^ Commentatore certificato 01.03.12 10:15| 
 |
Rispondi al commento

rai! fininvest! partiti mafiosi! ...tanto mi basta questo video: http://youtu.be/Vt2Kn_KzAlU per capire che fate abuso di potere come una dittatura....


Perchè il signor Galloni non ha nemmeno menzionato il suo intervento al Meeting che si è tenuto venerdì-sabato e domenica a Rimini organizzato da Paolo Barnard e il suo staff e finanziato interamente dai cittadini dove lo stesso signor Galloni è stato l'unico ad avere il microfono e poter parlare oltre ai 5 economisti dell MMT moder money theori che sono venuti gratuitamente a spiegarci L'inganno dell'euro.Signor Galloni le persone umili si vedono da queste cose se invece lo staff di Grillo non ha voluto che lo menzionasse lo comunichi a tutti. Luca Rachello

Luca Rachello 01.03.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe interessante sapere in quanti dei NO TAV pigliano l'aereo

LUCRETIUS 01.03.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RICCHI...

Costa Crociere - terzo incidente nel Mar Rosso.

Tra la Concordia e l’Allegra, c'è stata l'avaria della Voyager, una nave che, come l'Allegra, ha dovuto fare i conti con un incendio a bordo verificatosi nel Mar Rosso il sette febbraio scorso.

Reload dalla Concordia.

Micky Arison, presidente e amministratore delegato del colosso delle crociere Carnival e partener di Costa, affranto dell'accaduto, solo come certi ricchi sanno essere, se la spassa a Miami per seguire la partita Nba... la voglia di distrazione è tanta.

Ah... quando si apprendono con profonda commozione le notizie di gravi incidenti, in cui hanno perso la vita numerose persone in vacanza e appartenenti ad una fascia sociale certamente non agiata, diventa difficile assumere un comportamento più sobrio... basta esprimere un sentimento, magari attraverso un portavoce, di solidale partecipazione al dolore dei famigliari delle vittime... tra un tempo e l'altro delle partite NBA naturalmente.

http://www.lexpress.fr/actualite/societe/costa-un-troisieme-paquebot-de-la-compagnie-victime-d-une-avarie_1088159.html

ATTI.

By Gian Franco Dominijanni


L'Ascsa di Mussolini, paro paro.
La prima.
Poi fu Ascensione.

Ci Risiamo.

enrico w., novara Commentatore certificato 01.03.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cruciani e Parenzo......Parenzo, chi? Quello de la mula? O è prprio lui(lei)?:::Forte questa.la raccontero' alla mia amica Barbara B (er fruttarolo)..........ansai le risate che ci facessimo.........

Roma 49, in tre minuti Commentatore certificato 01.03.12 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è da chiedersi perche Monti per risparmiare abbia respinto giustamente le olimpiadi di Roma e non dice nulla sul TAV. Forse su questo scempio inutile non esiste la possibilità di risparmiare o spendere quei soldi altrove? esempio: nell'assetto geologico di certe zone d'Italia, nelle scuole dichiarate pericolanti e a rischio terremoto, a L'Aquila, nella sanità, nella ricerca, nelle carceri invece di fare uscire dei condannati perché sovraffollate e quant'altro. Non crede Presidente che le cose elencate abbiano priorità su un opera dubbiosa?

Manlio 01.03.12 09:59| 
 |
Rispondi al commento

ABBÀ Intervista esclusiva stasera a “Servizio Pubblico”
Le giornate di protesta in Val di Susa, con video e documenti inediti, un’intervista esclusiva al leader No Tav Luca Abbà – realizzata 48 ore prima della caduta dal traliccio, lunedì scorso – e alla sua compagna Manuela. Servizio Pubblico torna questa sera su Cielo (canale 26 del digitale terrestre), sulla rete di televisioni territoriali, su Sky Tg24, sui siti serviziopubblico.it  , fat  toquotidiano.it  , repubblica.it   e corriere.it  . In collegamento dalla Val di Susa ci sarà Sandro Ruotolo. La puntata dal titolo “Un leader politico”, vedrà in studio il segretario del Partito democratico Pier Luigi Bersani, Maurizio Landini, leader della Fiom-Cgil, l’economista Irene Tinagli, il costituzionalista Michele Ainis e il filosofo Stefano Bonaga.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Falcone e Borsellino sono stati ammazzati per aver scoperto la sporcizia mafiosa e politica che stava sotto la TAV (leggi il libro-denuncia 'Corruzione ed Alta velocità' di Imposimato) e sono morti esattamente un anno prima che la Tav partisse perché avrebbero fatto scoppiare uno scandalo,e il famoso libro rosso di Falcone sparì immediatamente dalla sua cassaforte sottratto da uno zelante carabiniere che lo fece sparire prima che i nomi dei coinvolti politici saltassero fuori,perché avrebbe potuto danneggiare questa grande opera che è il più grande affare sporco del dopoguerra!
Il Piemonte e la Liguria sono ormai nelle mani della criminalità organizzata e il Pd di Fassino o di Violante come la Lega di Cota fanno parte dell'allegra combriccola
O dividono gli utili o fingono di non vedere e di non sapere per far parte a pieno diritto della più grande mangiatoia del futuro
E Monti non ci pensa nemmeno a far saltare questa banda a delinquere perché farebbero saltare anche lui. Ormai sono talmente accecati che dell'Italia proprio se ne fregano
Una torta di 22 miliardi che facilmente diventeranno 30 da spartirsi in modo bypartisan sono un bottino talmente grosso che questi ucciderebbero padre e madre pur di metterci le mani sopra
E poi uno si meraviglia se i media tirano acqua al loro mulino
E chi non lo capisce e si ostina a demonizzare i migranti meriterebbe l'ergastolo per crudeltà mentale
Guarda su google "Corruzione ad Alta Velocità", scritto da FerdinandoImposimato,Giuseppe Pisauro e Sandro Provvisionato
Il patto scellerato tra camorra e istituzioni è andato troppo avanti
Questi partiti sono talmente avidi nei loro accordi perversi per la spartizione di questi miliardi che ormai non possono più tornare indietro.Possono solo mentire demonizzando il movimento No tav e cercando di far precipitare gli eventi in guerra pur di arrivare alla meta.Siamo nello schifo totale
Ci sono delle soglie nel patto col diavolo che quando le hai superate puoi solo cercare l'inferno

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Leggo, giustamente, commenti contrastanti a proposito del ragazzo che ha insultato il Carabiniere.

Da che mi risulti, pero', e chiedo cortesemente di essere smentito, in piu' di qualche occasione le forze dell'ordine, in tanti mesi di proteste e manifestazioni, hanno provveduto a sgomberare le persone con la forza.
In piu' di un'occasione, mi sembra, i manifestanti non avevano provocato rilevanti noie.
In piu' di un'occasione vi erano donne, anziani e bambini eppure gli agenti non hanno esitato a caricare.

Ora, prescindendo da queste considerazioni, non dobbiamo perdere di vista il punto di partenza, lo spirito della protesta.
Lo spirito dei NO TAV e' quello di difendere i propri territori, che non sono territori comuni e normali, sono dei paradisi naturali!
Lo spirito dei NO TAV e' quello di difendere le proprie case e i propri terreni espropriati dallo Stato.
Lo spirito dei NO TAV e' quello di riuscire a difendere il diritto alla salute visto che bucare quella montagna di amianto e' una potenziale bomba ecologica.

Ora, media, giornalai, politicanti, piu' qualche cittadino che ancora crede ingenuamente nelle Istituzioni criticano aspramente queste persone. Li definiscono CRIMINALI.
E' la solita abitudine italica. Mi sembra di rileggere alcuni passi di testi storici che raccontano della storia dell'Unita' d'Italia, quando i contadini del meridione difendevano le loro terre dall'invasore piemontese e venivano definiti BRIGANTI! La solita, sporca, vigliacca procedura del MASSACRO IDEOLOGICO E PSICOLOGICO!
Strategia del DISCREDITO!

Tutto cio' considerato, concludo dicendo che quel carabiniere, per quanto sia stato bravo a strasene buono e calmino, deve ancora ritenersi fortunato. I veri problemi arriveranno quando la gente sara' stanca del tutto delle vessazioni e della violenza delle Istituzioni. Violenza non solo fisica ma morale.

Questo non e' piu' uno Stato democratico. E' uno Stato NEMICO DEL CITTADINO.
Avanti il prossimo, sotto a chi tocca!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 01.03.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD proporrà in parlamento una mozione tesa a velocizzare i finanziamenti al "Piano sviluppo" per l'intera valle, cioè pensano di comprare i Sindaci con quattro soldi della camorra-camera.
Se qualcuno aveva ancora un piccolo dubbio su quanto siano lontani dalla gente i Pdellini, anche questo è sparito.
I giornalisti non sono ben visti in Val di Susa. Ma scusate chi scrive falsità, confeziona servizi televisivi faziosi come fanno a definirsi tali? Al massimo lecchini del potere valà.
Uno dei pochi giornali ancora indipendenti, fin quando non lo chiudono ovvero Il Manifesto, dà conto della realtà dei fatti e sta dalla parte dei più deboli, racconta la verità e non le bugie dei potenti(perciò vi invito a comprarlo e a leggerlo). SEmpre dal Manifesto: dice Ezio Bertok del comitato No Tav di Torino: Giuseppe Dossetti (DC nel dicembre 1946) propose un articolo da inserire nella Costituzione: "La resistenza individuale e collettiva agli atti dei poteri pubblici che violino le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla Costituzione è diritto e dovere di ogni cittadino".
Sono daccordo, come lo erano Moro e Togliatti.
mandi

piero m., san vito al tagliamento (PN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.12 09:53| 
 |
Rispondi al commento

le pecorelle hanno beccato il lupo solitario:

Il giovane delle offese fermato
durante un blocco

«Uno di quelli che non trovi in prima linea durante gli scontri, ma arriva, colpisce, sparisce. Non fa parte del movimento organizzato»

abita i nonni (e sono quelli più pericolosi)

video:

"mi avete rotto un polso"

eh ! meledette pecore !!!

http://www.corriere.it/cronache/12_marzo_01/il-giovane-delle-offese-fermato-durante-un-blocco-cesare-giuzzi_39f51262-636b-11e1-b5fe-fe1dee297a67.shtml


Scusate se divago...

HAHAHHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAH
Il PDL e' in Bolletta!!!!!!!
HAHAHAHAHAHAHHAHAHHAHAHAHAHAHA

il CAVOLIERE non buttera' piu soldi nel pozzo senza fondo!!!!

TOGLIAMO I FINANZIAMENTI AI PARTITI!!!!!!!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 01.03.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio definisce come minimo "ignoranti" chi scrive LA TAV al femminile. saluti.

luca rossi 01.03.12 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.senzasoste.it/nazionale/valsusa-dove-e-perche-rompere-la-costruzione-della-mitologia-negativa-dei-duri-e-delle-frange-estreme

belzebù ^ Commentatore certificato 01.03.12 09:29| 
 |
Rispondi al commento

tutti i video QUI
http://www.youreporter.it/video_lacrimogeni_sulle_case

UNA GUERRA CONTINUA

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.12 09:23| 
 |
Rispondi al commento

PASSERA
e il ministero delle infrastutture della mafia

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.12 09:20| 
 |
Rispondi al commento


BRAVEHEART....... mi spiace povero "agnellino" che ti abbiano fatto la bua!!!!!

Comincia a lavorare va la, anzichè cazzeggiare e offendere chi non ha possibilità di rispondere.

Se io ero al posto del carabiniere, in un secondo eri secco. Punto e basta. Quindi ti è ancora andata bene, coglionazzo!!!!

ORA il movimento NO TAV è stato distrutto da queste persone, con queste dimostrazioni violente. Fine dei giochi

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 01.03.12 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sprecano i commenti sul faccia a faccia tra il manifestante e il carabiniere.

Questa mattina al GR3 ho sentito Violante e una professorona universitaria lodare il carabiniere e demonizzare il manifestante.

Peccato che nessuno abbia notato un piccolo particolare: chi difendeva la propria valle era a viso scoperto e disarmato. L'altro indossava un casco, portava uno scudo, probabilmente impugnava un manganello e nella fondina aveva una pistola...

Che cattivoni questi manifestanti...

Giovanni Cerana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.12 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:
il MMT potrà essere una strada? Almeno informiamoci
http://www.youtube.com/watch?v=VYR2CopTz28&feature=related

monica c. Commentatore certificato 01.03.12 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Due i casi:

1)Lotta armata.

2)Recitare poesia,raccontare storiella,arrabbiarsi e lasciare tutto com'e'.

Qui il secondo caso vince alla grande.

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 01.03.12 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualche mese fa pure qua in Sicilia ci sono stati blocchi stradali e presidi, ma non è successo niente, le forze dell'ordine non sono minimamente intervenute perchè ???
Forse perchè qua non c'erano soldi in ballo, qua c'era soltanto una protesta, un malcontento,(più che legittimo)cavalcato da quattro vecchi riciclati della politica.

g.battista b., palermo Commentatore certificato 01.03.12 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VAGO MA...

Torino-Lione a spese di pantalone.

Tralasciando i costi, si presume che un progetto venga realizzato in funzione a delle esigenze oggettive.

La linea attuale consentirebbe, se vi fosse il traffico, 20 milioni di tonnellate l'anno.

Nel corso degli ultimi dieci anni si è verificato una vero e proprio crollo dei trasporti in quella tratta, passando dagli iniziali 9 milioni di tonnellate agli attuali 3.

Le conclusioni sono alla portata di tutti: la TAV non serve a risolvere il problema trasporti, perchè il problema trasporti non esiste.

I problemi che con questa realizzazione si intendono risolvere sono altri.

Le lobby hanno fame: di soldi, di territorio, di sovranità e di cittadini: li affama per comprare la loro dignità.

Sono programmi già realizzati in altre realtà del nostro territorio.

TROPPO.

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominijanni ( domini) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.12 08:51| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Rilevo un dato che secondo me (e non solo) e' incontrovertibile:
Le ingiustizie, le prevaricazioni, gli abusi, le discriminazioni, la reiterata "persecuzione" dei ceti meno abbienti, la carenza di servizi, l'assistenza e i diritti negati e tant'altro
e' in crescita costante e graduale!

Dall'altro versante si registra l'opposto, ossia:
Privilegi intatti, stipendi osceni, corruzione e collusione in aumento, accumulo di capitali, la trasfusione di capitali alle banche, la stagnazione sui provvedimenti contro i super ricchi e velocizzazione sui provvedimenti contro i poveri...e altro.

Per correggere tante manfrine occorre una robusta operazione politica che, con contenuti e con i NUMERI
sostituisca l'apparato politico, ma non c'e' nulla all'orizzonte che faccia sperare!

Altre cose si potrebbero fare usando il potere del cittadino!

Altro dato incontrovertibile e' che, tutte le malefatte sopra elencate sono in crescita esponenziale e piu' denunce facciamo e piu' aumentano, e diventa logico supporre che perdiamo tempo con le DENUNCE tanto al kg!

Denunce, legali, class-action...sono fattibili?

Non l'ho mai fatto ma invito a votare questo commento su un punto:
Sotto tutti i post di Grillo, invece che:
"libro consigliato" ci sia "soluzione consigliata"!

Ovviamente non pretendo voti a favore:
Chi e' per le soluzioni da' VERDE...chi e' per il libro da' ROSSO!

@anthony c-★★ (@anthony c-★★) Commentatore certificato 01.03.12 08:38| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

........
i no tav e i no global per quale motivo non danno una mano ai cittadini?per quale motivo non vanno nelle zone di mafia a fare casino? i milioni di euro che girano e si accaparrano i politici e mafiosi e' eugule! ma col cavolo che ci vanno!! siete in mano all' anticristo voi e le vostre balle!!
fausto 01.03.12 08:24

================================================

Ma faustino bello, amore di mamma', la mafia si sposta dove ha interesse. E infatti ora si trova in Valsusa, tutelata dallo Stato con il quale fa affari a nostre spese. Anche tue.
Dai, torna a giocare in cortile, faustino.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 01.03.12 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i no tav e i no global per quale motivo non danno una mano ai cittadini?per quale motivo non vanno nelle zone di mafia a fare casino? i milioni di euro che girano e si accaparrano i politici e mafiosi e' eugule! ma col cavolo che ci vanno!! siete in mano all' anticristo voi e le vostre balle!!

fausto 01.03.12 08:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna usare la psicologia delle masse unita al malcontento generale,
in un paese che durante la strategia della tensione voluta dalla CIA (stragi di stato)votava sempre e comunque DC grazie alla disinformazione e al plagio delle menti deboli bisogna cambiare strategia,bisogna alternare una forte e limpida azione politica (M5S con programma completo e comprensibile),con una forte protesta non violenta (i violenti devono essere sempre loro i DITTATORI e i loro servi di regime).
In questo modo si ottiene l'appoggio della maggioranza degli Italiani il che vuol dire che il Movimento 5 Stelle vince le elezioni (magari con quelche alleanza strategica) quindi governa il paese,e infine blocca i lavori della TAV e tutta la corruzione che ci stà INTORNO.
Questa è la vera RIVOLUZIONE ITALIANA e visto la crisi totale dei PARTITI PAPPONI trdizionali la cosa non dovrebbe essere molto difficile.
Consiglio (parere personale) la direzione politica del M5S di utilizzare il finanziamento pubblico che avete ricevuto per pubblicizzare le nostre idee alternative (sono soldi nostri utilizziamoli) chiare complete e articolate.
Possiamo SALVARE L'ITALIA basta mettere in campo l'intelligenza che ci ha sempre contraddistinto dalla mediomassa.

Claudio T., Trieste Commentatore certificato 01.03.12 08:19| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti
il problema di fondo e' che siamo governati da imbecilli-ladri e figli di p.....
ai suddetti non frega nulla del popolo x loro siamo vacche da mungere.scendiamo in piazza e cacciamoli via con le buone o con le cattive.vorrei poter avere tra le mani NAPOLITANO x 5 minuti allora si che mi divertirei.( pure la pignona fornero)

luigi s., bergamo Commentatore certificato 01.03.12 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Cioè fatemi capire...dei Giornalisti avrebbero utilizzato un lampeggiante BLU con la Sirena?....
Bene se le cose stanno così la Procura di Torino dovrebbe intervenire denunciando i giornalisti che hanno usato un sistema di identificazione per veicoli destinati alle emergenze..reato sanzionato dal CDS al quale si applicano sanzioni amministrative e accessorie,da codice penale!
Quindi invito i testimoni a presentare denuncia nei confronti di questi signori!.

roby f., Livorno Commentatore certificato 01.03.12 07:59| 
 |
Rispondi al commento

le vere FORZE DELL'ORDINE sono i NO-TAV!
vogliono mantenere l'ordine naturale delle cose, il buonsenso!

quelli in tenuta anti-sommossa invece sono PROVOCATORI al servizio del SISTEMA!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 01.03.12 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Confrontate ora il colloquio pacato al carabiniere del manifestante contro cui ieri si è scagliata tutta la stampa e tutta la televisione come se fosse stato chissà quale immondo delitto e la condotta inqualificabile della polizia a calci e manganellate contro chi cade a terra senza armi e indifeso e contro cui non ha detto parola nessuno. Oggi titolavano “Bloccato il provocatore che ha insultato il carabiniere”. Cosa vogliamo fargli? Lo vogliamo torturare? Gli diamo l’ergastolo?

http://www.youtube.com/watch?v=MFmx86Z5aOA

Ricordiamo che non c’è “un solo” politico che stia prendendo le difese della Val di Susa.
Ricordiamocelo alle prossime elezioni. Di questa gentaglia non ce n’è “uno” che sia in grado di rappresentarci.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.12 07:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma è possibile che in italia si debba parlare sempre per concetti filosofici? Sono NO TAV ,ma onestamente non riesco a capire se qualcuno non spiega anche con i numeri il fatto.....
Non sarebbe molto più semplice promuovere un dibattito,magari televisivo, dove un tecnico,QUALIFICATO e SUPER PARTES, spiegasse soprattutto con i numeri l'incremento o il decremento del traffico negli ultimi 10-15 anni e la stessa cosa per i prossimi 10-15 anni?
Bisogna spiegare il"piano industriale" della benedetta linea, così come si farebbe con una qualsiasi azienda in nascita, altrimenti hanno tutti ragione perchè la filosofia è opinabile, mentre i numeri sono una scienza esatta e le decisioni diventano razionali.
Speriamo bene!!!!!!
Silvestro Reino - FG

Silvestro Reino 01.03.12 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Colonizzata l'America

fecero arrivare la rotaia per portare le merci..

Colonizzata l'Italia con i loro Ipe/Supermercati

i Francesi fanno lo stesso..

A noi buttare via MILIARDI e a loro fare PROFITTI.

Sveglia Italiani!! osservate a chi appartengono Le Clerc conad leroy brico ecc. ecc.

Hrtman Volpe 01.03.12 07:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Utilizziamo la loro stessa becera propaganda per combatterli, coinvolgiamo tutta l'opinione pubblica facendogli capire in modo inequivocabile cosa comporta anche per loro questa opera. Lo slogan che ciascuno di noi con ogni mezzo deve diffondere come un tormentone continuo è:

TAV = ICI

Quanti di quelli lobotomizzati dei media servi resteranno ancora indifferenti?
Luca


Luca Zito 01.03.12 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Gli elogi sperticati e davvero fuori di cervello che abbiamo dovuto ascoltare tutto ieri dai media sul poliziotto che "non ha sfracellato" il manifestante che gli dava di 'pecorella' come sarebbe stato "buono e giusto",ma ha taciuto senza reagire,sono stati un segno di tale viltà e "pecoraggine" politica da parte della cosidetta "informazione" che facevano solo vomitare
Mentana sbraitava che il comportamento del manifestante "segna un gravissimo spatiacque", non si sa tra che,forse tra la servitù bieca al potere dei giornali di prima e la servitù bestiale e anche peggio di oggi?
Non sanno a cosa aggrapparsi per giustificare le loro porcherie
Assolutamente rimossi i gas urticanti,le botte, le manganellate,gli abusi,gli arresti...
Non fanno che esaltare tutti 'l'eroico, il "dignitoso", il "nobilissimo" silenzio del poliziotto che non ha reagito quando un manifestante lo ha chiamato 'pecorella'.C'è una tale disparità tra il comportamento bieco della polizia nell'occupazione militare di un territorio come fosse di un paese nemico e l'ingrossamento a furor di media dell'"insulto" che la cosa sarebbe ridicola se non fosse grottesca.Encomio solenne,laude d'onore,ci manca che gli diano la medaglia d'oro al valor civile, e la pagliacciata è completa,mentre il grandiglione che colloquia,nemmeno con tono adirato e dichiarando tutte le sue generalità, col superprotetto bardato nella sua armatura da guerra viene sputtanato in ogni modo e trattato come un bieco rivoltoso con una bomba in mano
Ormai questa gente ha paura anche della propria ombra.Tentano di rovesciare in modo infame l'enorme sopruso a questa valle ingrandendo a dimisura un moscerino,e non solo i media ci fanno una figura di merda tutti quanti(meno il Manifesto che è stato l'unico ad avere l'ardire di rinnovare le ragioni della popolazione) ma, così facendo,non fanno che amplificare i loro torti.Ora ci manza l'ultimo atto,come a Genova, poliziotti travestiti da manifestanti che il morto lo facciano davvero.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.12 07:16| 
 |
Rispondi al commento

Le grandi opere italiane sono sempre servite a foraggiare con tangenti e sovraccosti una cricca di politici,costruttori e mafiosi che ha portato l'Italia ai vertici della corruzione europea
Il giudice Ferdinando Imposimato nel 99 denunciò nel suo libro-inchiesta la corruzione connessa alla Tav,con arricchimenti indebiti,tangenti, distruzione dell’ambiente e vantaggi minimi per il paese
”Lo scandalo della TAV è l’emblema della degenerazione globale del sistema politico;esso ha coinvolto maggioranza ed opposizione in egual misura.Dopo Tangentopoli non è scaturita una Repubblica rinnovata,ma una riedizione peggiore del vecchio sistema di potere.Si è organicamente strutturata l’alleanza tra ceto politico e forze dominanti del potere economico delle grandi imprese sia private che pubbliche”
L’inchiesta,condotta con grande professionalità dagli autori mostra il groviglio di interessi che si nasconde dietro ogni Grande Opera e rivela perché la TAV abbia tanti sostenitori tra imprenditori e politici
L’indagine nacque nel 1995 in seno alla Commissione Antimafia per scoprire le infiltrazioni della criminalità organizzata in Campania,ma “si allargò a livello nazionale coinvolgendo noti imprenditori pubblici e privati,politici ai massimi livelli,magistrati di grande fama che operano coperture e depistaggi compiacenti”
Il giudice Imposimato dice:“Falcone e Borsellino furono uccisi per le inchieste sugli appalti pubblici e la Tav.Quando nel 92 stava prendendo avvio la Tav,mi accorsi che era accompagnata da bombe e attentati contro le imprese che si trovavano lungo la tratta.Come membro della Commissione antimafia,decisi di fare un’inchiesta perché mi resi conto che nell’opera confluiva anche la malavita organizzata al fine di lucrare somme ingenti attraverso la moltiplicazione dei costi.Alla Tav partecipavano politici corrotti e imprese della mafia.Falcone e Borsellino avevano scoperto le stesse anomalie collegate alla Tav.E furono ammazzati per questo un anno prima che partisse

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.12 06:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1 marzo 1947:
Il Fondo Monetario Internazionale inizia le sue operazioni finanziarie.

Il Fondo Monetario Internazionale è fortemente criticato dal movimento no-global e da alcuni illustri economisti (come il Premio Nobel Joseph Stiglitz) che lo accusano di essere un'istituzione manovrata dai poteri economici e politici del cosiddetto Nord del mondo e di peggiorare le condizioni dei paesi poveri anziché adoperarsi per l'interesse generale.

Il sistema di voto (che chiaramente privilegia i Paesi "occidentali") è considerato da molti iniquo e non democratico.
Il F.M.I. è accusato di prendere le sue decisioni in maniera poco trasparente e di imporle ai governi democraticamente eletti che si trovano così a perdere la sovranità sulle loro politiche economiche.

Nel suo libro Globalization and Its Discontents uscito nel 2002, e in una serie di interviste ed articoli, Joseph Stiglitz, dimessosi da poco dalla vicepresidenza della Banca Mondiale, accusa il Fondo Monetario di aver imposto a tutti i Paesi una "ricetta" standardizzata, basata su una teoria economica semplicistica, che ha aggravato le difficoltà economiche anziché alleviarle.

Le critiche nei confronti del F.M.I. hanno trovato un ulteriore argomento quando nel 2001 l'Argentina (Paese che i tecnici del F.M.I. consideravano "l'allievo modello") è andata incontro ad una terribile crisi economica.

Il F.M.I. è stato accusato di avervi contribuito con le sue indicazioni o quantomeno di non aver fatto nulla per impedirla.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 01.03.12 06:40| 
 |
Rispondi al commento

c
Petizione a Monti

L'opera non solo è costosissima, non solo non si capisce con quale fondi potrebbe essere cominciata ma rischia di bloccarsi a breve per la mancanza stessa dei fondi, che a tutt'oggi, non si capisce da dove verrebbero.

L'appello al governo precedente dei 4 scienziati e dei 360 docenti universitari non ha avuto risposta, per cui vi chiediamo di firmarlo per poterlo riproporre al presidente Monti

http://www.notav.eu/modules.php?name=ePetitions&op=more_info&ePetitionId=3

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.12 06:40| 
 |
Rispondi al commento

b
Siamo già a rischio di default.Meglio sarebbe migliorare altre ferrovie con risultati molto più utili e redditizi.
Il concetto stesso di corridoio è vecchio e non più sostenibile,ha ormai un significato simbolico contro costi molto alti di tenuta,più alti costi energetici e aumenti dell’effetto serra,sia per la sua costruzione che per l’operatività dei treni per gli alti costi elettrici che superano gli effetti della sottrazione al traffico su gomma
Già in passato si sono imposte grandi opere risultate poi inutili,sottraendo capitali pubblici all’innovazione tecnologica,alla competitività delle piccole e medie imprese,alla creazione di nuove opportunità di lavoro.E ogni grande opera aumenta il nostro carico fiscale e quello dei nostri figli e nipoti,quando il carico di tasse italiane è già oltre ogni sopportazione e sottrae competitività alle imprese impoverendo i cittadini
Il costo previsto è di 22 miliardi ma,vista la sorte di altre opere pubbliche,arriverà a 30 e forse più,permettendo arricchimenti indebiti,dato che ogni km di ferrovia italiano costa alla fine 3 o 4 volte di più che in altri paesi UE.Ci chiediamo se col debito che abbiamo sia il caso di affrontare un’opera faraonica che porterà nuovi aumenti delle tasse che ricadranno sempre sui soliti L’opera coinvolge la stessa democrazia,la possibilità dei cittadini di difendere l’ambiente in cui vivono e il loro futuro e il diritto di poter discutere con chi governa per una conciliazione pacifica dei conflitti,un diritto che comprende il rifiuto di una imposizione militare che contraddice qualunque legittimità e nega qualunque trasparenza
“L’attuale congiuntura economica e finanziaria giustifica ampiamente un eventuale ripensamento e consentirebbe al Paese di uscire con dignità da un progetto inutile,costoso e con gravi conseguenze ambientali,anche per evitare di iniziare un’opera che potrebbe essere completata solo assorbendo ingenti risorse da altri settori prioritari per la vita del Paese"

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.12 06:38| 
 |
Rispondi al commento

a
In Val di Susa un giovane è caduto da un traliccio,domani può accadere altrove.La sostenibilità si può raggiungere con l’intelligenza,altrimenti sarà uno scontro,a tratti anche violento, perché alcuni non si arrenderanno mai.L’esasperazione può portare a gesti inconsulti nonché tragici

4 scienziati:
Sergio Ulgiati,Università Parthenope,Napoli
Ivan Cicconi,Esperto di infrastrutture e appalti pubblici
Luca Mercalli,Società Meteorologica Italiana
Marco Ponti,Politecnico di Milano
hanno promosso un appello al pres. Monti riguardo perché riesamini il progetto TAV.L’appello è firmato da 360 docenti universitari

Si ricorda che il progetto della nuova linea ferroviaria Torino-Lione,definito “strategico” non si sa in base a che,non si giustifica né per il trasporto merci e passeggeri,né per futura convenienza economica e non garantisce in alcun modo il ritorno alle casse pubbliche degli ingenti capitali investiti,mentre produrrà gravissimi danni ambientali,anche per la presenza di amianto nel monte da perforare e per la lunghezza decennale dei lavori,con un impatto sconvolgente sulle aree attraversate
Tra il 2000 e il 2009,prima della crisi,il traffico complessivo di merci dei tunnel del Fréjus e del Monte Bianco è crollato del 31%.Nel 2009 era sceso a 18 milioni di t,come 22 anni prima,mentre si dimezzava anche il traffico merci sulla ferrovia del Fréjus,anziché raddoppiare come ipotizzato nel 2000
La nuova TAV non sarebbe nemmeno ad Alta Velocità per passeggeri perché,essendo quasi interamente in galleria,dovrà ridurre la velocità a 220 km/h, con tratti a 120,per cui la sua effettiva capacità sarebbe praticamente identica a quella della linea già esistente,attualmente sottoutilizzata
Non solo la spesa è enorme ma senza ritorno del capitale investito.Per di più nemmeno oggi sono noti i piani finanziari,non si sa,cioè, da dove usciranno i 22 miliardi necessari,tanto più che il paese sostiene già pesanti sacrifici per la crisi e il debito,che è il 2° del mondo

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.03.12 06:34| 
 |
Rispondi al commento

Sto assistendo allibito alla rassegna stampa in TV, io la TV la guardo molto poco. Sono allibito, mai visto una campagna denigratoria così compatta, non se ne salva uno. Tutti a decantare le qualità del carabiniere dai nervi d'acciaio, tutti a criticare i no tav definendoli solo una banda di violenti senza speranza. Ora, io non sono un genio, ma anche a me sembra chiaro che se l'intera popolazione di una valle, vecchi, bambini, padri e madri si incazza così tanto un motivo solido ci deve essere, no ?
Ma a nessuno sembra importare, per tutti i giornali e TG sono solo dei violenti che fanno i matti. Logico pensare che sto buco nella montagna per motivi poco puliti "SA DA FARE" a tutti i costi, così lasceremo anche questo in eredità ai nostri nipoti.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.12 05:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La TAV è una montagna di merda ?

In Italia la mafia ha vinto 22 miliardi

Diventeranno 40 Miliardi a fine lavori

Cosa dice l'andrangheta ?

Di votare chi, chi ?

In arrivo TANGENTOPOLI TAV

La banda del buco

La diarrea Politica Epocale

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 01.03.12 01:48| 
 |
Rispondi al commento

Se le raffinerie in Italia iniziano a chiudere, se la circolazione, i chilometri, i consumi e le quantità delle merci sono diminuite, se le attuali reti ferroviarie sono capaci di trasportare meglio e di più senza bisogno di faraoniche opere e tralasciando impatti ambientali e studi di settore, perchè i cittadini spesso sono allergici all'ambiente se non per il tempo libero e le ferie, perchè essere favorevoli alla TAV? Solidarietà verso le forze armate dell'ordine?L'ottimismo di volere consumare sempre di più (territorio e generi di consumo) a chilometri illimitati? All inclusive?

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.12 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo di coglioni che ci facciamo cagare in faccia.E' solo colpa nostra e dobbiamo stare tutti zitti,tutti.

antonio.ref 01.03.12 01:18| 
 |
Rispondi al commento

certo e' che si legge di opera in mano alla mafia e ndrangheta ma non ricordo di no tav o no global andare nei luoghi della malavita a fare sto casino ....la violenza espressa in questi blog e' figlia del demonio....

fausto 01.03.12 01:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rastrellamenti da stato FASCISTA e CONTROINFORMAZIONE che lavora a tutto campo...la Siria si avvicina!

Pierlorenzo M. Commentatore certificato 01.03.12 00:59| 
 |
Rispondi al commento

""""Vento culturale dei Forconi, nei nuovi Vespri Siciliani.

In mezzo al Mare Nostrum,
nella Terra più a sud,
il cuore riprende a pulsare,
brivido alla schiena
per tutto lo stivale.

Si è svegliato dal torpore
e si batte con fermezza
il Popolo siciliano,
tendendo con Amore
ai più deboli... la mano.

Poesia di: Salvatore Azzaro da Giarratana, poeta e cantautore impegnato
contro le mafie.""""


What a stupid, stupid, stupid country.

Un manifestante No TAV ha esercitato il suo diritto democratico protestando pacificamente, dicendo ad un poliziotto cosa ne pensava di lui.

Ed ora quel poliziotto viene laudato per avere mantenuto la calma. ???!

Siete un paese del quarto mondo ormai dove i poliziotti ricevono il premio Nobel della pace se non pestato un manifestante mentre
i poliziotti che uccidono qualcuno in gallera se la fanno franca.

Aversi sbarazzato di Hitlersconi non ha servito a nulla e solo quando mandate a caggare anche i vostri giornalisti e politici - ed anche tutti i vescovi pedofili, avrete minime speranze a tornare nel vecchio club della civilizazzione.

Keyser Soze


Come qualificare i politicanti al governo?
il ministro cancellieri che dice 'si al dialogo ma partendo dal presupposto che la TAV si farà in ogni caso'. Cioè si al dialogo ma partendo dal presupposto che l'oggetto del dialogo è fuori discussione...
Una frase autocontraddittoria, vuota, irritante.
In Tv vedo ancora i residuati della cloaca berlusconiana che, anzichè essere scaricati nelle fogne, vengono ancora invitati al TG3 e che ripetono le frasi vuote e insulse del ministro cancellieri come se fossero cose serie, e che
definiscono 'violenza', il fatto che un manifestante parli con un celerino dicendogli 'con quello che guadagni chi te la fa fare a stare qui?'
Capito? Questa sarebbe 'violenza'.. questo siamo costretti a sentire dalla TV di Stato, pergiunta da una rete storicamente 'di sinistra', per giunta dalla bocca di una il cui capo ha appena sfiorato la galera essendo i suoi avvocati riusciti a mandare il suo processo per corruzione
in prescrizione..

Questo Stato non merita più nulla, e ai manifestanti NO TAV dico, a questo punto andate fino in fondo. Più resisterete e più saprete allargare le motivazioni della rivolta tanto più riceverete rinforzi.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 01.03.12 00:37| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

sto vedendo le immagini della carica.
ormai mi pare chiaro
che la protesta non può vincere
con le sole chiacchiere.
in tutto questo è allucinante
l'assenza di un interlocutore politico.
ma dove cazzo stanno!
E per dialogo non si intende
quello che o sentito dire ieri
dal servo bonanni "dialoghiamo
ma la TAV deve andare avanti" .
se si perde questa lotta
avremo perso come popolo.
e nessuno si senta al sicuro.
questo vale come precedente.
oggi in val di susa
domani a chi?

iggle piggle 01.03.12 00:33| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=MFmx86Z5aOA

Un altro modo di vedere le cose.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.12 00:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guerra in val susa la polizia sfonda la vetrata di un bar
http://www.youreporter.it/video_Polizia_sfonda_vetrate_bar_a_caccia_dei_NoTav

Testa di Manzo Commentatore certificato 01.03.12 00:28| 
 |
Rispondi al commento

a leggervi si direbbe che la tav sia il problema più grosso che questo paese possa avere... ma dico, dove vivete? cioè, con tutta la gente che oggi non sa come sbattersi per portare a casa uno stipendio voi non avete di meglio da fare che strumentalizzare una vicenda del genere solo per darvi visibilità... ma vi rendete conto che vivete su un altro pianeta? questa è roba per pipparoli da tastiera che diversamente non saprebbero come occupare gli spazi vuoti che hanno nel cervello. e poi dite che i telegiornali distraggono, se non è distrazione questa, porca merda....

paul veroni 01.03.12 00:25| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***

questa notte c'e' la stessa aria della scuola Diaz o della caserma di bolzaneto ...

hasta ragazzi della valsusa

***
**
*

guido _guida, zena Commentatore certificato 01.03.12 00:24| 
 |
Rispondi al commento

A Roma pochi mesi fa circa 20 persone hanno denunciato per Alto Tradimento Monti, Visco, ed altri...
Basterebbe raccogliere firme di denuncia per associazione a delinquere, appropriazione indebita e indebito arricchimento, inviarla al Parlamento Europeo e chiedere le dimissioni. Inutile sbraitare e strapparsi i capelli (o altro)...
LORO DEVONO FARE CIÒ CHE VUOLE IL POPOLO SOVRANO!!!
Attenzione perché proveranno ancora a toccare l'art 1 della Costituzione e allora addio democrazia!

http://www.youreporter.it/video_Denunciato_Mario_Monti_per_alto_tradimento

3mendo 01.03.12 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Potrebbe anche essere che serva la TAV ma mi domando perché per andare da Viareggio a La Spezia con la strada pubblica (55km seguendo alla lettera la segnaletica stradale) occorrano più di 2 ore quando va bene e invece sia necessario andar fare un buco di culo per arrivare a Lione che non glie ne può fregar di meno a nessuno. e

Non sto parlando del “mafioso” sud, ma parlo della della civilissima Toscana (centro-nord Italia) e della Liguria (nord Italia).

Possibile che se si vuole superare la media di 30 km orari si è costretti a prendere forzatamente l’autostrada causa centiunaia di divieti e di impedimenti demenziali?

Certo che infischiandosene altamente delle regole e usando un costosissimo tomtom aggiornato (ti dice i punti autovelox e pattuglie) arrivi un po prima ma non sarebbe meglio spendere qui soldi per far funzionare le strade pubbliche che già ci sono?

Lo dico a quelle teste di coniglio dei legaioli.

come far comprare il viagra a chi non ha l' uccello 01.03.12 00:20| 
 |
Rispondi al commento

grande, grandissimo Beppe. Dai facciamo questo V-prepariamoco-Day, siamo gia' a primavera. I ragazzi del MOV NO TAV ci stanno aspettando!

mario bottoni 01.03.12 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Giustizia non è Violenza.
Porger l'altra guancia, quando gia' hai un Faccione è Evangelico.
Ma porgere il Culo, no.

Meglio Spaccar le Corna ai Demoni.
Anche a Salo' decoravan i Miliziani ed i Cinegiornali li Esibivano ai Cinema.

Percio', non Vincon Nulla, bensì fan Figure di Merda in tutto il Mondo.
Chi è Onesto,
al momento Opportuno, si Difende
anche Fisicamente.
E' un Dovere, prima ch'esser un Diritto.
Lo Deve alla Bandiera (Immerdata), alla Famiglia, alla Dignita' d'esser Uomo, al Dio che l'ha Desiderato ( per chi Crede ).
Ripeto: è Volgare e Disfattista chi Subisce i Soprusi Stoicamente.
Passera' alla Storia come Giusto, ma Innanzitempo...
La Mafia, non è l'Innominato.
Non ha la Coscenza, il Pentimento.
Ormai sappiamo chi è: va Tagliata in toto.
Indugiare, è concederle Spazio, Luogo.
Se l'avessimo fatto prima, non saremmo al Dissidio Fatale.
O Noi, o loro.
Sono Delinquenti, Assassini, per chi l'avesse Dimenticato.

enrico w., novara Commentatore certificato 01.03.12 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

di tutta quella robaccia che rimane dei "partiti" non mi stupisco più. La loro impudenza e disonestà è incredibile. Mi colpisce invece il comportamento dei poliziotti: capisco che facciano il loro lavoro ma hanno una coscienza come tutti e magari anche dei parenti tra i manifestanti. Non sono ancora stufi di eseguire gli ordini di gente come questa?

D.GAGGIO 01.03.12 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe mettiti in gioco!

Sfida la TV a fare una tavola rotonda sulla TAV.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.12 00:04| 
 |
Rispondi al commento

NON CE LA FARANNO MAI. PIU' INSISTONO E PRIMA SARANNO COSTRETTI A TOGLIERSI DALLE PALLE. INSISTANO PURE! PAGHERANNO.

D.GAGGIO 29.02.12 23:56| 
 |
Rispondi al commento

http://piemonte.indymedia.org/article/14378?language=it&&condense_comments=false#comment14191

Ulteriori aggiornamenti
author by InfoAutpublication date Thu 01 Mar, 2012 00:27

Ore 23:07: Sempre dall'assemblea al polivalente di Bussoleno: "Domani la parola d'ordine dovrà essere bloccare tutto dappertutto". Dalle 18 blocchi coordinati su tutto il territorio italiano.

Ore 23:01 Assemblea #notav: "Per stasera abbiamo dato, ci troviamo domani al Vernetto e ricominciamo.

Ore 23:00 Pare siano un centinaio i feriti notav.

Ore 22:53 Su Radio Blackout diretta dall'assemblea in corso al Polivalente di Bussoleno.

Ore 22:02 I #notav si riuniscono in assemblea nella piazza del mercato di Bussoleno. Assemblea spostata al Polivalente.

Ore 21:54 polizia ora ferma sulla statale, stanno arrivando le ambulanze per i feriti in particolare persone anziane, ci sono anche alcuni fermi

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 29.02.12 23:55| 
 |
Rispondi al commento

La strada è quella di manifestazioni pacifiche, prendendo Ghandi per esempio.

Tutto grida contro la TAV.

L'unica speranza per chi vuole la TAV e criminalizzare i NO TAV. Purtroppo ci stanno riuscendo.

Se ci sarà violenza lìopinione pubblica avrà paura e si preparerà a piegare il capo. Per quieto vivere.

Manifestazioni pacifiche in tutta Italia. Per estendere l'attenzione ma senza violenze o scambio di provocazioni.

Calma e chiarezza nel motivare il rifiuto a fare la TAV.

Forza M5S. Presto finchè c'è tempo.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.02.12 23:50| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la loro democrazia, la loro libertà, la fanno con le manganellate sulla schiena degli italiani!!!

Non ci sarà un altro momento per ribaltare questi infami!

A tutti coloro che non ce la fanno più, a tutti coloro che vogliono cambiare questo paese. A tutti coloro che scrivono messaggi e commenti di rabbia. A tutti coloro che non arrivano a fine mese. A tutti coloro che non vogliono più assistere alla distruzione dell'Italia. Adesso o mai più!
Basta lamentarsi agiamo.

La val di Susa è la nostra battaglia.
Si vince o si perde!!

La mia stima ai guerrieri della Val di Susa!
Resistete stiamo arrivando il paese vero vi ama.

Resistete.

bigandrea 29.02.12 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Su facebook ci sono un sacco di sbirri e fbi e i nostri dati alla portata di tutti ... incominciamo a usare strategie facciamo la contro mossa a roma

sal romano 29.02.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sicuramente il signor capo della polizia tale Manganelli(non poteva chiamarsi diversamente)non ci fa una bella figura...manganellare e gasare in mezzo a un paese....scontri da america latina-terzo mondo ho visto il video dell'irruzione in un bar di chianocco..ecco come la polizia protegge la popolazione...disgustoso

mario d., tortona (AL) Commentatore certificato 29.02.12 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia siamo circa 60 milioni
Il 35% estracomunitari da rumeni,albanesi,africani,mussulmani,ebrei, e piu ne ha piu ne metta.
Alla fine il risultato di ITALIANI di madre terra si riduce drasticamente.
Sono anni che seguo il blog di Beppe e quelli che commentano sono dai 500 a piu di mille dicendo la propia di santa ragione.
Io mi chiedo come si fa in 2000 persone per stare di manica larga, essere daccordo su milioni a ottenere le cause giuste??
Se questi milioni di italiani non glienefreganiente,o che non sono informati,o per altri motivi si uniscono come si puo aiutare questi 2000 persone???
CHE DISUGNONE!!!!
Fatti come l aquila,tav,il governo monti e altri cazzi,credo che a nessuno glienefrega perche altrimenti queste cose sarebbero state risolte.
Permettere ancora trasmissioni della maria de filippi,grande fratello,e tutti in seguito vuol dire che una bella parte di milioni di italiani sono IDIOTI,RIMBAMBITI,EGOISTI,MERDOSI.
Causa questi ci vanno di mezzo quei 4 gatti intelligenti, composti da Beppe e infine io.
Caro Beppe siamo in pochi ad avere la testa,la matematica non mente.
Ma che la facciano sta tav
ma che vengano pure a prendere le mutande
prima o poi sta gente del grande fratello,segaioli maria de filippi,vespa se ne accorgeranno che ora è!
LA COLPA E SOLO DELLA DISUGNONE DOVUTA DA TANTA IGNORANZA DEMENZIALE DELLA GENTE!!!!!!!PECORONI!!!!

Roberto Venturi 29.02.12 23:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti,
sono un anziano pensionato e quando sento parlare di TAV mi bolle il sangue. L'ostinazione con cui si continua a dire che questa linea veloce Torino-Lione si deve assolutamente fare, mi fa pensare alla stessa ostinazione con la quale, raccontando un sacco di balle alla gente, si è voluto fare, parecchi anni fa, il raddoppio della linea ferroviaria Udine-Tarvisio, con un tracciato completamente nuovo. Io all'epoca viaggiavo giornalmente in treno sulla vecchia linea a binario unico: c'erano, sì, spesso dei ritardi, ma c'erano anche tanti treni durante la giornata. La nuova linea a doppio binario è stata fatta, ma i treni sono via via calati di numero. Oggi da UD a Tarvisio ci sono nell’arco della giornata solo 3 treni diretti ed altrettanti (3) da Tarvisio a UD. Non ci credete? Consultate l’orario ufficiale di Trenitalia! Il resto delle corse è effettuato o soltanto da corriere o da corriere+treno con tempi di percorrenza ben più lunghi di quando c’era la vecchia linea a binario unico. I dati del resto parlano chiaro: la nuova linea ferroviaria, costata una cifra spropositata (forse c’entra la corruzione….?) oggi è utilizzata soltanto al 20% delle sue potenzialità.
La stessa fine farà sicuramente la nuova inutile, dannosa, costosissima TAV Torino-Lione. Ma intanto qualcuno si sarà arricchito…

Pietro Bassoo 29.02.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Valsusa: la polizia fa irruzione in un bar di Chianocco

http://www.youtube.com/watch?v=akakIPUV4G0&feature=youtu.be

silvanetta* . Commentatore certificato 29.02.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da NO TAV Facebook

chiediamo conferme : operatore di Sortino con riprese sparito . probabile che verranno prelevati i video
Tika Ruma
ultimo sms: Malconci ma vivi, ci stiamo raccogliendo per contare i feriti. Polizia entrata anche nei bar del paese (LA POLIZIA LI HA INSEGUITI E GASATI FINO IN PAESE SPARANDO GAS TRA LE CASE) manganellando chi era dentro. Sparito un operatore di Sortino che riprendeva gli scontri


Una preghiera a tutti gli ultrà del calcio!!!
A tutti i vichinghi del pallone. I guerrieri della domenica. I duri del genere umano. I tosti con le sciarpe al volto. A tutti coloro che rischiano la propria vita per difendere i colori della propria squadra di calcio, e i vari totti, moratti e tutti i padroni d'italia.

MA QUANDO LO CAPITE CHE SIETE TOTELMENTE MANIPOLATI E STATE BUTTANDO IL SANGUE PER I VOSTRI CARNEFICI? SIETE RIDICOLI!!!!
MA COME FATE AD ANDARE A COMBATTERE IN UNO STADIO QUANDO CI SONO SITUAZIONI COME LA VAL DI SUSA?

SE AVETE REALMENTE LE PALLE ANDATE A COMBATTERE IN VAL DI SUSA OPPURE SPARITE PER SEMPRE, NON VALETE UN CAZZO, SIETE DEI CAGASOTTO, SMETTETELA DI FARE I DURI. GIOCATE ANCORA CON LE FIGURINE. ANDATE IN VAL DI SUSA E PORTATE LE VOSTRE BANDIERE.
IN VAL DI SUSA SI GIOCA LA PARTITA PIùU' IMPORTANTE PER IL NOSTRO PAESE, E NON E' UNA MERDOSISSIMA FINALE DI COPPA.
UN SALUTO AI VERI GUERRIERI DELLA VAL DI SUSA E UN GRANDE VAFFANCULO AGLI "INUTILI" E "SERVI" ULTRA'.

bigandrea 29.02.12 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Attenti che i Macelli li Fan verso Mattina , le tre di Notte.
Non Esponetevi inutilmente.
Non Isolatevi.
Evitate pure di Assembrarvi Troppo Numerosi.
Fatevi Ospitare a Gruppi, se potete, al Coperto, con vie di Fuga e sentinelle di Guardia.
Non si sa mai.
Fidarsi è Bene, ma con certe Bestie in Circolazione...

enrico w., novara Commentatore certificato 29.02.12 23:17| 
 |
Rispondi al commento

V-Day3 in Val di Susa!!!

zappa301 29.02.12 23:15| 
 |
Rispondi al commento

circa un minuto fa

chiediamo conferme : operatore di Sortino con riprese sparito . probabile che verranno prelevati i video

Tika Ruma
ultimo sms: Malconci ma vivi, ci stiamo raccogliendo per contare i feriti. Polizia entrata anche nei bar del paese (LA POLIZIA LI HA INSEGUITI E GASATI FINO IN PAESE SPARANDO GAS TRA LE CASE) manganellando chi era dentro.
Sparito un operatore di Sortino che riprendeva gli sconti

http://it-it.facebook.com/pages/NO-TAV/40019706447

silvanetta* . Commentatore certificato 29.02.12 23:15| 
 |
Rispondi al commento

BUONANOTTE, DOMANI VADO A LAVORARE, QUINDI SVEGLIA PRESTO

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 29.02.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incollate questo indirizzo

http://stream.radioblackout.org:80/blackout.mp3

in una pagina di editor di testo (per chi ha winzozz nel Blocco Note)
Poi salvate il file sul desktop nominandolo come volete (radioblackout ad esempio) ma ricordatevi di terminare il nome con .m3u
Il file potrà venir aperto da qualsiasi mediaplayer ed avrete la diretta sul quel che sta succedendo.
ciao

cecco 29.02.12 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Adesso mi sono rotto le palle !!Quando vedo quei COGLIONI di matteoli e cota....cota (!),il bastardo illegittimo, parlare nei telegiornali e dire CAZZATE sulla TAV mi viene da VOMITARE !!
Ragazzi della VAL DI SUSA sono con Voi e da Bergamo ammiro quello che fate.
Un augurio a Luca per una prontissima guarigione !!
Quel ragazzo che dava della PECORELLA allo sbirro è UN GRANDE e l'encomio NOI lo diamo a lui capito sbirri del cazzo ?!!
Alla coglionputtana di canale 5 che è andata a rompere le palle alla moglie e alla figlia dell'attivista cosiglio di mettersi il microfono nel culo che poi non è diverso dalla sua bocca.

massimo q., castelli calepio Commentatore certificato 29.02.12 23:05| 
 |
Rispondi al commento

@silvanetta*
Ho tribolato mezz'ora per avere lo streaming.....
ha finito ora Perino di parlare all'assemblea a bussoleno.Penso che a breve ci sarà l'audio su
notav.info.
cordialmente oskar

oskar matzerath 29.02.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La macchina del fango e' in pieno effetto ma la conosciamo e non ATTACCA.
La TAV per portare una mozzarella a lione in due ore alla modica cifra di 22 miliardi di euro, 25 anni di lavoro e un tunnel simile a quello gelmini non si fara' MAI, il governo e la ndrangheta possono piangere in CINESE con influenze TURCHE, QUESTO E' QUANTO, i celerini non potranno presidiare in eterno, prima lo capite e meglio e'.

torquemada giuseppe, bolzano Commentatore certificato 29.02.12 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Parlare e sfottere un poliziotto o carabiniere in servizio antisommossa non è una furbata, anzi è una vigliaccata, non è nessuno e non centra nulla, è come parlare ad un muro, potrebbe condividere la tua opinione o desiderare di spaccarti la testa ma il suo lavoro lo impone a stare fermo e immmobile, è più sensato farlo andando a cercare i diretti interessati, politici e i giornalisti venduti.

Hanno montato ad arte la storia dell’eroe con commento bavosobiforcuto di laruspa in prima serata al tg2 dato in pasto a milioni di utenti diversamente pensanti, coloro che voteranno alle prossime elezioni i soliti papponpolitici.

Questa è guerra!!!
Guerra dell’informazione disinformazione, manipolatrice, subliminale, ammaliatrice, plagiatrice, tritura cervelli e menti fragili
.
Molti purtroppo non sono preparati o semplicemente attenti alle provocazioni e ai sotterfugi dei massmedia che sfruttano ogni piccolo particolare ingigantendolo con il potente mezzo televisivo.
Neanche Beppe è esente da queste trappole vorrei consigliarlo a stare molto attento.

sergios g Commentatore certificato 29.02.12 22:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"TUTTI LUCA"

Penso spesso con nostalgia al mio paesello laggiú in provincia di Pavia.

Ogni tanto lo sogno anche,
mi tornano in mente nitidi come fosse ieri moltissimi ricordi dei miei anni da ragazzino.

A volte i ricordi sono cosí belli e vivi che per qualche attimo mi sembra di rivivere anche le sensazioni e gli odori.

Vivevo con la mia famiglia in una casa di contadini alľinterno di un´azienda agricola che stava vicinissima al centro del paese
che i miei genitori comprarono e ristrutturarono ad inizio anni 70.

Guardando dalla finestra della cucina si vedeva la stalla ad un centinaio di metri e sulla destra,
sulľaltro lato della strada sterrata il vecchio mulino con un grande tetto spiovente fatto di tegole rosse,quelle che si usavano una volta.

Quanti pomeriggi d´estate passati a dare calci al mio pallone in quella corte...

Ogni tanto mi prendevo una pausa e potevo raccogliere qualche ciliegia,o un melograno oppure un bel fico che mi potevo gustare seduto su un ramo alľombra circondato dalle galline e dai tacchini che razzolavano per ľaia mentre ľodore delle mucche mi arrivava dalla stalla mischiandosi al profumo delle campanelle bianche che rampicavano sulle recinzioni e dei papaveri e delľerba e del fieno appena tagliato.

Qualche volta entravo di nascosto nel pollaio e prendevo un uovo che bucavo da entrambi i lati per bermelo oppure entravo nelľorto e mi fregavo un melone o un´anguria stando bene attento a non farmi beccare dalla signora Anita o dal signor Cecco che mi divertivo a spiare da sopra la stalla dove c´era il fienile mentre mungeva o dava da mangiare alle mucche o ferrava il cavallo.

Eh peró qualche calcio nel sedere me lo presi dal signor Cecco per le mie scorribande e se andavo a casa a lamentarmi prendevo il famoso resto da mia mamma.

L´immagine delle scuole chiuse e il sole sulla pelle mi facevano stare bene,
c´era un´atmosfera bellissima,
Interrotta molto raramente dal passaggio di un´auto...

CONTIN

Donato S., Vienna Commentatore certificato 29.02.12 22:56| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al di là delle ipocrisie che ci avvolgono (senza che ormai ce ne accorgiamo più) e che riescono persino a condizionare l'incondizionabile, la Tav resta un mega banchetto officiato all'altare della dea filigrana, unico totem in uso. E' l'affaire dei poteri politici che gestiscono e decidono, munti ovviamente dagli imprenditori che ne trarranno (trarrebbero, lasciamoci una patetica speranza) frutto e, appunto, filigrana. Un binomio consolidato e fausto, più forte e nauseabondo di ogni italico manifestare (e qui, non mi inoltro). Io ti eleggo, sostengo la tua campagna elettorale e i tuoi bisogni privati; tu, però, agisci per me. Son tutti allineati e coperti - reggenti e loro mecenati - nel perorare la disumana causa (considerando gli effettivi benefici per le rispettive popolazioni, il sangue già versato e il budget indecoroso per la realizzazione); ed ogni pretesto pseudo-insurrezionale dei renitenti fa brodo e vomitevole gioco, al di là delle folli o ragionevoli obiezioni che possano rappresentare. Credo che nessuno si opporrebbe a un miglioramento reale delle comunicazioni viarie, ferroviarie e commerciali delle nostre drammatiche e obsolete Ferrovie (che sono rimaste, nelle tratte, quasi identiche a quelle che realizzò Mussolini: e sgorga sangue riconoscerlo); ma purtroppo non si cerca di migliorare l'accettabile e a tutti fruibile (attualmente ignobile), bensì il lusso dorato a pochi concesso (e non inventassero ragioni per le merci, che da tempo hanno altro percorso). Il teatrino è sempre quello: i pensanti vengono esorcizzati come estremisti, terroristi, anarchici; i codardi incensati come ragionevoli, saggi, tutelanti. E le bestie lieviteranno sempre in Paradiso

homofaber 29.02.12 22:56| 
 |
Rispondi al commento

consiglio ai valsusini di informarsi ben bene chi sono i poliziotti che fanno le porcate e aspettare che le acque si calmino.

Successivamente di fare la posta all'auto della moglie dei poliziotti e farla saltare.


magari rapire pure il bimbetto del poliziotto.

Ovviamente lo dico per scherzo però è uno scenario possibile perché la storia insegna che chi semina odio e violenza lo raccoglie moltiplicato all'ennesima potenza!


Un tizio al bar oggi si domandava su come può pensare un poliziotto di proteggere questi politicanti di merda che non sono stati neppure capaci di negare all'india l'arresto di 2 marò italiani in acque interazionali e su di una nave battente bandiera italiana?

Ovviamtnte sono chiacchiericci da bar!

altro chiacchiericcio:

E' più che scontato che quando i poliziotti subiranno le ritorsioni da parte del popolo si ritrovaranno scaricati proprio da quello stato corrotto che cercano di servire malamente.

altro ancora sempre dentro il solito bar:

Ma poi è anche vero che dentro le forse dell'ordine c'è qualche doppiogiochista al soldo della mafia!


Non voglio commentare ma solo riferire cosa si dice in giro per l'italia.

riflessione storico filosofica 29.02.12 22:56| 
 |
Rispondi al commento


Le maschere che sorridono
compiaciute
ma con fare discreto
celano ghigni beffardi
di chi pensa di aver
dalla sua ogni ragione
anche se ragione non è
ma solo follia
I burattinai sanno muovere
bene i fili
a cui sono appese
vite e miserie
progetti e sogni
aspettative e bisogni
della gente comune
Manovrati e derisi
come pupazzi senz'anima
ci vorrebbero tutti così
Ma....c'è ancora chi dice NO....
c'è chi dice NO TAV!...
E io sono con loro!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 29.02.12 22:53| 
 |
Rispondi al commento

3 minuti fa

dunque riepilogando : ci sono state le cariche, diversi feriti, una ventina di fermi, inseguimenti e gas nel paese ad altezza uomo , idranti, manganellate e retate nei locali . auto spaccate e aperte lungo la strada !

http://it-it.facebook.com/pages/NO-TAV/40019706447

silvanetta* . Commentatore certificato 29.02.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Passati dal Bunker di Merda, a Monti di Merda.
Passati dal Nanismo, al Nazismo.
Arrivederci a Domattina: Primo Giorno del Calendario Cileno.
Ecco la Profezia dei MAYA,lì.

Siamo in Guerra Civile!
Pazzesco.
Cosa portera' Vespa , Porta a Porta?
Un Plastico di Merda?

O una Merda al "Plastico"?
Oppure andra' da Solo..?

enrico w., novara Commentatore certificato 29.02.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti, ieri ho avuto la brillante idea di guardare Ballarò, devo dire che Crozza è sempre più mitico e quei 6 teste di cazzo di ospiti di cui ricordo bene le facce da culo, si sono punzecchiati come ai vecchi tempi, concludendo la trasmissione rimproverando Luca di aver fatto un gesto da incosciente, ricordando all'unisono che le"opere pubbliche" sono necessarie alla ormai famosa crescita!

Rifettendo sulle parole che graffianti infastidivano i miei timpani, deduco che questi teste di cazzo e facce da culo dovrebbero costruire la TAV con la vanga e il piccone, gratis senza alloggio e tornando in superfice 2 volte al mese, condizioni paritarie a quelle dei minatori di diamanti in sudafrica.In alternativa potrebbero gentilmente andare tutti a FANCULO!!!!!
NO TAV ! BUONA VITA !

Tiziano D., Mantova Commentatore certificato 29.02.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Il caro Hal Monti insiste, vuole solo i soldi.
Ha detto che non vuole più le tasse dirette ma solo quelle indirette.
Cioè niente più perquise della finanza ne tantomeno niente più lotte dirette con i cittadini.
Tutte tasse indirette.
Monti adora la benzina, perchè quella è una tassa indiretta che si piglia senza proprio dir niente a nessuno.
Tutto all'insegna del "che bello stare nel palazzo a porte chiuse" e pigliare lo stipendio faraonico. Un pò come il papa che guardava la neve a Roma e diceva "che bello stare al calduccio mentre fuori nevica"....
Tutto come ai tempi di Luigi XIV a Versailles con lo stesso spirito.

mario mario Commentatore certificato 29.02.12 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al Sign. Monti:

come è possible che la benzina la aumenti ogni 3 giorni di 10 centesimi e i salari dei Top Manager Italiani che definirei falliti non li puoi toccare
Avvocati, Commercialisti etc etc non si toccano

Caro Pd e PDL ci vediamo alle elezioni per darvi un bel VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Andrea Tonelli 29.02.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

X STEFANO BILOTTO

HO L'IMPRESSIONE CHE SIAMO PIU' DI DUE

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 29.02.12 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Dado è Tratto.

Disse Piccolo Cesare, attraversando il RubYcondo.
Sì, perchè il Culo di RubY è Tondo...
(Mica è Coglione a passar il RubikOne.)

'nanotte alla romana.

enrico w., novara Commentatore certificato 29.02.12 22:42| 
 |
Rispondi al commento


Dopo lo sgombero dell'autostrada A32 la polizia ha inseguito i manifestanti. riceviamo il seguente messaggio, datene massima diffusione.

IL CENTRO DI BUSSOLENO E' ATTUALMENTE MILITARMENTE OCCUPATO DALLE TRUPPE CHE ATTRAVERSANO LA CITTA' IN UNA COLTRE DI GAS VIETATI IN GUERRA CON MANGANELLI ALLA MANO MASSACRANDO CHIUNQUE SI TROVI SULLA LORO STRADA!!!!!!!


https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=3117634112646&id=1618292257

manuela bellandi Commentatore certificato 29.02.12 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Da cittadino italiano, ringrazio i militanti no-tav, che stanno combattendo e soffrendo anche per me!

Che sappiano, se questo può aiutare a non sentirsi soli, che siamo in molti a ringraziarli, ed ad appoggiarli!

Coraggio dunque, e...complimenti per gli attributi!

l., ancona Commentatore certificato 29.02.12 22:40| 
 |
Rispondi al commento

X STEFANO BILOTTO

Carissimo Stefano, non so se tu hai letto mai i miei commenti, ma se non li hai letti ti do qualche piccolo annuncio.

IO A QUESTI FOTTUTI VERMI SCHIFOSI BASTARDI DI POLITICI E' DA UN BEL PO CHE LI VOGLIO TUTTI MORTI COMPRESA LA TERZA GENERAZIONE.
FANNO VERAMENTE QUELLO CHE CAZZO VOGLIONO E SI SENTONO INTOCCABILI, E TI DICO PURE CHE SONO SICURI CHE LA MAFIA LA NDRANGHEDA E LA CAMORRA NON LI TOCCANO IN QUANTO TRA DI LORO SONO TUTTI AFFILIATI GLI UNI CON GLI ALTRI

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 29.02.12 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se........ I soldi della UE fossero gia' arrivati e spartiti.
E se......... Il casino dei no tav desse la scusa per bloccare i lavori e risparmiare.......
Credo che l'unica vera resistenza sia lo sciopero fiscale.
Non un centesimo dovra' essere più versato, in tutta Italia. Anche solo per tre mesi.
Equitalia, le banche, il potere non avranno ne' armi ne' soldi per ottenere ciò che non potranno avere.....

Scorrado 29.02.12 22:39| 
 |
Rispondi al commento

IL SOTTOCOMMENTO
(da Maria Pia a Davide...)

Alcuni blogger lamentano che i sotto_commenti
finiscono in chiaro.

PERCHE' SUCCEDE?????

Accade che al primo tentativo
di sotto_commentare, il commento
non viene inserito.

In questi casi, prima di
inviare lo stesso sotto_commento,
(per evirare che venga in chiaro)

bisogna ritornare al commento
e riaprire la discussione.

Se fate in questo modo,
avete risolto il problema.

^_^

Aloha!


La TAV più di una merda non è altro che il risultato del lavoro di un governo totalmente immaturo e incapace di gestire il suo lavoro. A Roma, come tutti sappiamo, è stato eletto un governo tecnico al fine di risistemare la nostra politica nel modo migliore al fine di evitare il nostro crollo economico , ma se nel pacchetto dei piani di ripristino continuiamo a infilarci dentro ,anche la spesa della TAV , solo per il volume del suo costo ci stiamo pestando i piedi alla grande… . Se Monti non riuscirà ad accantonare questa assurda spesa (sicuramente mafiosa) il futuro per l’Italia è come il fumo di uno spinello per tutti quegli italiani che da illusi sono sempre fermi li, che stanno aspettando dal governo la caduta della manna dal cielo.

giovanni p., vicenza Commentatore certificato 29.02.12 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo che la TAV è lo spartiacque.
Tracciamo una linea, anzi un solco , un fossato e mettiamoci dentro i coccodrilli.
Da una parte tutti coloro che vogliono che la valle venga lasciata in pace e che 32 miliardi vengano investiti nel lavoro, per aiutare chi è in difficoltà e chi il lavoro non lo ha. Quelli che sono ai margini del sistema.
Alziamo le barricate, per una volta impuntiamoci, facciamo vedere di che pasta siamo fatti. Che tutti gli artisti, registi, scrittori, attori, per una volta scendamo al fianco degli amici della val susa. Come hanno fatto a New .York in occupy wal street. Non pensate solo a voi. L'italia si fa in Val di susa. Se avete voglia di protestare questa è l'occasione giusta. La TAV non è venuta a caso così come Schettino che ci ha mostrato come siamo messi. La TAV è la nostra ultima battaglia è evidente. Se perdiamo questa saremo condannati per sempre. E' spaventoso quanto il potere sia unito e compatto sul fronte del SI. E' pazzesco!!!
Per questo dobbiamo combattere questa battaglia se vinciamo questa, li mandiamo tutti a casa. Moltiplichiamo le iniziative a favore dei No TAV. in tutte le piazze. Facciamo capire anche ai più affezionati ai soldi che 32 miliardi sono soldi nostri e li prelevano direttamente dal nostro portafogli. VI prego agiamo!!!

bigandrea 29.02.12 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Le notizie che giungono da Bussoleno via rete, SMS e diretta Radio Blackout sono terribili: la polizia carica i circa duemila manifestanti, li insegue fin nel centro del paese a colpi di lacrimogeni, sfascia le auto, entra nei bar e nelle pizzerie e coglie chi coglie. Naturalmente tutte queste notizie vanno verificate, ma arrivano da molte parti. Vittorio Bertola


Una cosa è Certa.
Se la sfida era tra il Gatto ed il Topo, adesso perchè cercan di fare il Buco?
Perchè i Topi son Loro.
E stan Correndo...

Chi è quella pecorella che fa la Scorta ad un Ratto di Fogna da Seicentomilaeuro all' anno per un 'Elemosina di Milleduecento al mese?

Aveva ragione quell'essere che parlava di mezza giustizia.
Mezza, è ancor lì che attende d'esser Fatta...

enrico w., novara Commentatore certificato 29.02.12 22:29| 
 |
Rispondi al commento

“QUANDO PIOVONO MILIARDI COME BRUSCOLI”

Oggi la Bce ha fatto un'altra iniezione di liquidità alle banche per 530 miliardi d’euro, che sommati alla precedente fatta meno di tre mesi fa porta ad oltre 1.000 miliardi i soldi dati ad un tasso d’interesse dell’1% alle Banche europee.

Soldi con cui le banche compreranno il debito pubblico degli stati, chiedendo tassi d’interesse del 4/5/6%, ed imponendo agli stati di tagliare tutto quello che sa di sociale o pubblico.

E giacché non esistono pasti gratis, alla fine tutta questa massa di denaro creato dal nulla, si riverserà nell’economia reale, scatenando un ondata inflazionistica.

Ora io non sono un grande economista, ma se dobbiamo morire d’inflazione, “TANTO VALEVA REGALARE TUTTI QUESTI SOLDI AI POVERI CRISTI D’EUROPA, CHE IN POCO TEMPO LI’ AVREBBERO SPESI/SPUTTANATI PER I CAZZI LORO”, ma in questo modo avrebbero innescato la ripresa dei consumi di massa e rilanciato l’economia alle corde.

Mentre le banche, tutti questi soldi li useranno per ripianare i loro buchi di bilancio e continueranno a centellinare il credito alle imprese ed alle famiglie, per mantenere i tassi d’interesse alti, per poterci spolpare meglio.

“IO SPERO CHE A FURIA D’INGRASSARE, LE BANCHE POSSANO SCOPPIARE”.

Paolo R. Commentatore certificato 29.02.12 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Sapete cosa ho pensato?
Che forse non è la ferrovia il punto,il loro volere arrivare!
perché comunque a questo punto non avrebbe senso,potevano costruire la ferrovia ovunque,invece insistono in val susa,perché proprio li,ci sono tanti altri posto che confinano con altri europei in italia,perché proprio la val susa?
Cosa c'è sotto la montagna dove andrà il tunnel:Oro,Petrolio,diamanti,uranio,carbone? cosa c'è?

Domenico G., cardito Commentatore certificato 29.02.12 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più parlano a vanvera in tv e sui giornali e più mi rendo conto di quanto siano grandi i manifestanti no tav.
Ringrazio tutti i manifestanti.
NO TAV!

Noè SulVortice Commentatore certificato 29.02.12 22:27| 
 |
Rispondi al commento

NO SI FA NIENTE CHE NON VENGA DECISO DALL'ALTO.

OGNI PICCOLA COSA E' DECISA DA POCCHI

TUTTE LE RIVOLUZIONI SONO STATE (PERMESSE DAL POTERE)

IL CHE GUEVARA NON SI SBAGLIAVA A DIRE CHE:

CREDO NELLA LOTTA ARMATA COME UNICA SOLUZIONE PER I POPOLI CHE LOTTANO PER LIBERARSI.


IL DENARO COMPRA OGNI COSCENZA AL POSTO GIUSTO!

PIANGERE NON SERVE Commentatore certificato 29.02.12 22:26| 
 |
Rispondi al commento

NO TAV INFO
19 secondi fa

è stata caricata la gente seduta in pizzeria che mangiava ! un ottimo biglietto da visita per MONTI

NO TAV
5 minuti fa

ripetiamo: stanno DISTRUGGENDO TUTTE LE AUTO PARCHEGGIATE

http://it-it.facebook.com/pages/NO-TAV/40019706447

silvanetta* . Commentatore certificato 29.02.12 22:23| 
 |
Rispondi al commento

TRENI AD ALTA VELOCITA

SIENA, 29 Febbraio – Poteva essere una tragedia, ma per fortuna non è andata così. In prossimità di Chiusi, in provincia di Siena, il portellone del treno Frecciargento 9482, mentre questo viaggiava ad una velocità di 250 km/h, si è staccato da uno dei vagoni, è andato a schiantarsi sull’ultima carrozza del convoglio ed è finito sui binari. L’incidente è avvenuto lunedì scorso.

Il treno era partito da Roma alle 18.40 e viaggiava con destinazione Brescia.

Il portellone si è staccato mentre il treno era nel tunnel della Casella. Ad un certo punto del viaggio si è sentito un forte rumore di lamiere: dall’ottava carrozza si era staccata una porta che, dopo essersi schiantata sulla carrozza successiva, è caduta sui binari.

La linea è rimasta bloccata per due ore, per consentire ai tecnici delle Ferrovie e alla Polizia Ferroviaria di effettuare i rilievi del caso. Dopo aver constatato che non c’erano feriti, il treno è ripartito per la stazione di Arezzo, dove i passeggeri sono stati trasferiti su un treno sostitutivo.

http://www.romatg24.it/italia/2012/02/29/11997/portellone-si-stacca-da-treno-eurostar-in-corsa-nessun-ferito/

.....

I TRENI DI TROZEUR
(Alice - Battiato)

Nei villaggi di frontiera
guardano passare i
treni le strade
deserte di
Tozeur eh eh

Da una casa lontana
tua madre
mi vede
si ricorda di me
delle mie abitudini

E per un istante
ritorna
la voglia di vivere
a un'altra velocità

Passano
ancora lenti i
treni per Tozeur...
Nelle chiese abbandonate
si preparano
rifugi
e nuove astronavi
per viaggi interstellari ih

In una vecchia miniera
distese
di sale
e un ricordo di me
come un incantesimo

E per un istante
ritorna
la voglia di vivere
a un'altra velocità
Passano
ancora lenti i
treni per Tozeur...(lentissimi)

Aloha!

Ciborio Commentatore certificato 29.02.12 22:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

X STEFANO
CARISSIMO IO CI SPERO CHE LA TAV NON LA SI FACCIA, MA HO L''IMPRESSIONE CHE FARANNO COME IL PONTE DELLO STRETTO, DA BUON SICILIANO TI DICO CHE IL PONTE LO FARANNO ECCOME SE LO FARANNO

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 29.02.12 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un imbecille di nome mantovano, ex sottosegretario berlusconiano, è stupito perchè la protesta no tav si è diffusa anche fuori dalla val susa, in città lontane centinaia di km, e si chiede candidamente:
Ma che c'entrano con la val susa?
Ecco questa gente quì è quella che decide la nostra vita, esseri sub-umani che non riescono nemmeno più ad articolare pensieri coerenti, né comprendere concetti come solidarietà, unità d'intenti, lungimiranza, creature completamente uscite dal consorzio degli esseri normali, che vivono ormai solo in funzione dei loro titoli e delle loro comparsate televisive!

Te lo dico io maledetto demente cosa c'entrano le altre città con la val di susa, c'entrano perchè quello che succede oggi lì, domani può ripetersi ovunque, in mille modi diversi ma uguali, c'entrano perchè tra esseri umano ci si identifica, ci si comprende, ci si riconosce, ci si mette gli uni nei panni degli altri, perchè noi non abbiamo al posto del cervello un disco rotto che ripete le stesse frasi da decenni!

Che essere stupido ed inutile!


l., ancona Commentatore certificato 29.02.12 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Signori, e Signore, ragazzi, ragazze, vecchi, vecchie, bambine e bambini, qui non ci resta molto ancora da vivere e questa vita è solo un piccolo schizzo del cazzo su si un pianeta ormai in balia dei BANKSTERS.

"NON SONO UN COMUNISTA, ANZI...".

Prendo in prestito una massima di Totò dal film i Due Colonnelli, dove davanti al tribunale di guerra Nazista dice, rivolgendosi ai suoi accusatori:

"E pigliatevela questo schifo di vita se ci TENETE tanto,SCIACALLI."

Ecco noi tutti siamo come il Colonnello di Maggio difronte al tribunale di guerra, chi è il tribunale? Non ci vuole poi molto per capirlo...

Consiglio a tutti di iniziare a lucidare le canne!!!
tanto questi non è che ci fottono, lo hanno fatto già. E poi loro non sono meglio di noi;
sono esseri umani fatti di carne,ossa e cartilagine.

Ci stupiamo di sentir parlare ancora di "MASSONERIA? Questo paese è la MADRE della MASSONERIA, e la MASSONERIA in se tiene tutto, Politica Mafia e sopratutto MERDA quella MERDA putrita e puzzolente cui il taffo è insopportabile.

QUI O CI RIPRENDIAMO IL NOSTRO RISPETTO CON OGNI MEZZO, OPPURE E MEGLIO PIANTTARSI UNA PALLOTTOLA IN MEZZO ALLA FRONTE!!!
Tanto prima o poi uno Spaccarotella di turno arriverà...

stefano bilotto 29.02.12 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Aggiornamento dalla ValSusa:

"rastrellamento,entrano anche nei bar e manganellano"
siamo all'assurdo,davanti a una Italia tutta impegnata a seguire partite di calcio e grande fratello......certo che stasera gli hanno dato dello zucchero a velo di ottima qualità........


Operazione Trasparenza.

Ricordo da Adolescente, al Mare, strinsi Amicizia con uno di Milano, un Ragazzo Allampanato, di quelli coi classici brufoli e occhiali da vista.
Si sa', si parla di Ragazze e si finisce col confessare le Immancabili Insicurezze dell'Eta', nonostante ci si pavoneggi Grandi.
Avrei voluto mangiarmi le Labbra, avendo confessato una certa Refrattarieta' alla Masturbazione, praticandola Saltuariamente, alla vista del suo Stupore.
Si mise a Ridere in maniera Compulsa, mettendomi Vivamente in Imbarazzo.
"Tre Volte al Giorno, Almeno!
No, Tu non devi esser Normale!"
Da quella Volta, cominciai a dubitare della Stima che provavo nei suoi Confronti, un poco deluso, non nella Sostanza, ma nella Forma in cui s'Espresse, ma una punta di dubbio mi s'era comunque Insinuata.
Pensavo, che in fondo, lo Studio ad un Campagnolo qual'io ero, non potesse comunque Svelare la Recondita Essenza delle esperienze Umane.
Certo, in Citta', si Vivono piu' Profondamente le Realta'.
Che ne sapevo di Masturbazione, io che mi Coricavo con le Ragazzine del Vicinato, scoprendone le Intimita'?

Pero', mi domando or ora, quale Rapporto abbia Fassino con Passera e Masturbazione...
Così Trasparente.
:)

enrico w., novara Commentatore certificato 29.02.12 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma siamo o no in un paese democratico?
se negli ultimi 20anni i governi nazionali e le giunte regionali di piemonte e lombardia, ELETTE DEMOCRATICAMENTE DAL POPOLO, erano tutti favorevoli alla tav qual'è il problema? mi risulta invece che rifondazione era l'unica contraria.. a ma dimentavo che rifondazione non esiste più in parlamento

michele derossi 29.02.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento

CARISSIMI AMICI DELLA NO TAV, RASSEGNATEVI, ORAMI LE TANGENTI PER I LAVORI SONO STATI DATI E PORTATI IN PARADISI FISCALI, E QUINDI I LAVORI SI FARANNO, A COSTO DI UCCIDERE TUTTI GLI ABITANTI DELLA VAL DI SUSA.
INTANTO FACCIAMO UNA PREGHIERA PER IL POVERO ABBA CHE SI TROVA IN OSPEDALE.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 29.02.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un paese in piena recessione,spendere tante risorse per costruire una linea ferroviaria palesemente inutile è veramente vergognoso. Tanto più se si pensa che le ferrovie italiane fanno schifo e i collegamenti col sud Italia sono sempre più scarsi, il personale viene licenziato e riassunto con contratti capestro dai
sub-sub-appaltatori privati! Ma nonostante tutto, sia i politici che la stampa continuano a ripetere come un ossessione che la tav deve essere fatta a tutti i costi,manco fosse un ordine divino ! Probabilmente per questi signori è più importante arrivare più in fretta a Lione o a Kiev che garantire un servizio decente ai cittadini Italiani,o più probabilmente si sono già accordati su come spartirsi la torta ! I soliti politici italiani senza ideali e senza vergogna !

Pierfranco Monni, conegliano Commentatore certificato 29.02.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Lo spero tanto Beppe che arrivi "la primavera" perchè cominciamo tutti a non farcela più e questi non demordono...

Paolo Chiari, Bergamo Commentatore certificato 29.02.12 21:55| 
 |
Rispondi al commento

http://piemonte.indymedia.org/article/14378?language=it&&condense_comments=false#comment14188

Ore 21:41 Le fdo continuano a caricare i #notav, fino nel centro del paese ----------------------------------------------------------------------------------------------- Ore 21:33 continua il lancio di lacrimogeni ad altezza uomo ------------------------------------------------------------------------------------- Ore 21:21 #notav si costruiscono barricate sulla statale, altra carica per sgomberare lo svincolo, ancora fitto lancio di lacrimogeni --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Ore 21:17 polizia carica sullo svincolo autostradale, lancio massiccio di Cs e idranti urticanti su #notav --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Ore 20:47 Erri De Luca su twitter "sto con la Val Di Susa, dove tutta la comunità respinge la riduzione a schiavitù del proprio suolo" --------------------------------------------------

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 29.02.12 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Che fa il Buon Pastore?
Va' e cerca la Pecorella Smarrita.
Tenera, Tremante, Spaurita, in un Mondo Ostile, alla mercè dei Lupi, su Monti che non conosce.

Ecco, la Tenerezza el Vergogna di dover esser Seduto nel Posto Sbagliato, traspariva dal Tremolio della Pecorella Smarrita.
Temebonda, Perplessa, Smarrita, Confusa.
Cristiana Correzione Fraterna quella del Buon PAstore.
Sembrava , anche Iconograficamente, il Figlio dell'Uomo sceso in quella Valle di LAcrime.
E la Pecorella, Lo Ammirava e, si Vedeva, Amava.

Poichè il Mondo , con Lui, Vedeva il Vero, il Luminoso, il Vivo...

Basta, la Mafia è Morta.
Nel Comune Sentire.
Lasciate che i Morti Seppelliscano i loro Morti.
Anche se Camminano , Manganellano e Tentano l'Omicidio...

enrico w., novara Commentatore certificato 29.02.12 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Chi sono i No Tav

l'intervista a Luca Abba di Sortino
per gli Intoccabili

mazza se ha le idee chiare!!!!

http://video.repubblica.it/dossier/battaglia-no-tav/chi-sono-i-notav-l-intervista-a-luca-abba-per-piazzapulita/89209/87602

Paola Bassi Commentatore certificato 29.02.12 21:41| 
 |
Rispondi al commento

No Tav facebook

stanno lanciando gas sulla folla ! centinaia
diretta su radioblackout.org

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 29.02.12 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Il TG-MERDA delle 20:00 su RAI UNO ha aperto con un servizio sulla Val di Susa. Bene, penso, se ne parla! Essì, ma come? Così: invece di dare spazio a MIGLIAIA di manifestanti pacifici e ascoltare il loro punto di vista, viene mostrato UN tipo che sussurra paroline sciocche ad un agente di polizia. Quindi si stacca su 3-4 politici che, gonfiandosi il petto, elogiano "l'eroe" del giorno per non aver reagito alle "provocazioni". NON UNA PAROLA sui MOTIVI che portano tutta quella gente a manifestare spontaneamente. MA PORCO ZIO, DOVE C.ZZO SIAMO FINITI?

Ombelico Sociale, Italia Commentatore certificato 29.02.12 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Perino nella telefonata che ha fatto con quei due servi della gleba di conduttori di radio 24,del sole 24 ore,i quali volevano fargli dire che è solo colpa di Luca e non della Polizia se è caduto,Perino gli ha spiegato come anche il video della Polizia dimostra che se loro non lo inseguivano anche sopra il traliccio,lui se ne sarebbe sceso dopo poco,senza casino,avevano paura che scappasse?....stronzi,comunque chiudendo la telefonata perino li ha chiamati per nome entrambi....MERDE grande Perino e forza Luca sei tutti noi Forza M5*

mario d., tortona (AL) Commentatore certificato 29.02.12 21:38| 
 |
Rispondi al commento

In Gvecia son in Cvisi, ma non per questo han deciso di TAVgliavsi i coglioni al costo di 22.000 Milioni, per vitvovavsi con un Buco di Passeva...

Tvemonti dixit.

enrico w., novara Commentatore certificato 29.02.12 21:37| 
 |
Rispondi al commento

E La vera battaglia,doveva ancora cominciare!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 29.02.12 21:35| 
 |
Rispondi al commento

mi piace molto anzi di più ancora l'idea della bandiera da appendere ovunque contro questa maledetta Tav!!!sono di Padova ma sono con tutte quelle persone che non possono salvare quella meravigliosa vallata da quest'opera orribile inutile che non serve a niente se non a far arricchire i soliti noti!!!!non sopporto che si vada contro in questo modo al volere di quella dignitosa gente che vuole difendere il pr0prio futuro i propri figli i nonni e gli anziani che non hanno chiesto nient'altro che un po'di democrazia e non l'hanno avuta.LA TAV NON SERVE AD UN CAZZO DI NIENTE!!!!lo sapete non fate finta di niente.ve lo continuiamo a dire da tutta Italia che ci state solo rubando ancora soldi che state rovinando una vallata merevagliosa!state fomentando una guerra che volete vincere ad ogni costo,ma loro non mollano NOI non molliamo.qualsiasi cosa succedera' cari 'politicucci' sarà per colpa vostra,ma tutta l'Italia SANA non lascerà che i nostri amici combattano da soli!!!!FACCIAMO UNA BANDIERA METTIAMOLA OVUNQUE,come successe con la bandiera per la pace.dimostriamo a quegli 'omini'sanguisughe senza ritegno che tutta l'italia NON VUOLE LA TAV!!!!sono con voi uomini donne bambini nonne nonni della Val di Susa

alessandra annani 29.02.12 21:34| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=rSvRYfy4_Bs&feature=youtu.be (video)

No tav resistono- ore 20.58

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 29.02.12 21:27| 
 |
Rispondi al commento

si sono daccordo con alcuni di voi,quel ragazzo ha fatto solo il gioco dei falsi politici e dei falsi giornalisti e la polizia è vittima e manipolata da questo sistema avvelenato e tossico.
1- i veri politici sono quelli che hanno creato il diritto al voto nel 1946 esteso a tutti.
2- i veri politici sono quelli che hanno creato i diritti degli operai. Adesso i falsi politici li stanno smantellando.
3- i veri politici sono quelli che difendono l'ambiente come Beppe Grillo e gli altri che la pensano come lui.
4- i veri politici sono quelli che difendono le popolazioni come Mahatma Gandhi.
5 - i veri politici sono quelli che difendono la giustizia come Marco Travaglio.
6- il vero politico era Gesù Cristo che ha dato la vita per il bene comune e una speranza di vita per chi ci vuole credere.
7- i veri politici sono don milani e tutti quelli che la pensano come lui.
8- i veri politici siamo tutti noi "polis" comunità dei cittadini anche quelli che dicono io non faccio politica, perchè senza saperlo tutti fanno politica anche quelli che non vanno votare.
9- i veri politici non sono questa clesse di dirigenti,politici e giornalisti corrotti che pensano solo al profitto, contro il bene comune.
10- il vero politico è Luca Abbà che ha difeso la sua terra a modo suo.AUGURi!!
La parola politica non è una cosa astratta come ci vuole far credere la falsa politica, perchè la politica è semplice e onorevole e ci appartiene a tutti.....

claudio a., verona Commentatore certificato 29.02.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

sono stati recuperati 12 miliardi di evasione fiscale
non bastano
la tav costa 22 miliardi
datevi da fare

gli scommettitori spingono!

la moneta elettronica è il virus

psichiatria. 1 29.02.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Da resistenza No tav facebook

Partiti fittissimi lanci di lacrimogeni allo svincolo...hanno iniziato a caricare manganelli in mano...

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 29.02.12 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Un Fessino, un Grissino, sporco di Merda, passi.
Ma veder la Merda su qualche Passera, è veramente ...
A meno che si tratti della rappresentazione grafica di TreMonti di Merda.

Cani annusa tumori: arrivano anche in Italia i Medical Detecion Dogs.
Se annusan Questi, Stramazzano anche i Cani...

enrico w., novara Commentatore certificato 29.02.12 21:16| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' ora di portarsi le armi in val di susa...vediamo se hanno il coraggio di fare come in siria.
Parlano parlano poi sono peggio del dittatore siriano.

Che merde...che merdacce...che merdoni.
Come mi piacerebbe incontrare Bersani, Alfano e bossi da soli senza scorta....voglio edere se direbbero "avanti senza se senza ma".
Sono sicuro che piangerebbero come Gheddafi prima di schiattare.

Vi verremo a trovare quanto meno ve lo aspettate...noi non dimentichiamo e voi prima o poi resterete soli a casa....veniamo solo per parlarvi ovviamente ehehehehehe.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 29.02.12 21:13| 
 |
Rispondi al commento

TAV come il Ponte = Tentativo di Affossare Definitivamente l Italia nel criminale Debito Pubblico nazionale verso Bankstein e far progredire il NWO seZIONe Euro-pa! ormai la TV piu' lecchina manco si prova ad inventare dei possibili benefici derivanti da questo eco mostro faraonico; ma possono esserci anche delle ragioni oscure che vanno nel satanismo luciferino; passando per la TAV si possono unire in una linea perfettamente retta ,le chiese di San Michele arcangelo, dalle Puglie alal franxcia, con i santuari della Madonna Nera (nera come le forze oscure della terra)!

vito messina 29.02.12 21:09| 
 |
Rispondi al commento

domani comincia la cassaintegrazione nel nordest

psichiatria. 1 29.02.12 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Ferrero dalla Gruber, l'unico politico italiano con un minimo di DECENZA.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 29.02.12 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE BELLO SOSTENERE I NO TAV, NON ESSENDO VALSUSINI!

c'è chi li sostiene realmente in vari modi, come sa e come può, compreso la partecipazione emotiva, rimanendo dietro un monitor, MA C'E' UN MODO IN CUI TUTTI POSSIAMO SOSTENERE I NO TAV CONCRETAMENTE:

TOGLIETE I VOSTRI SOLDI DALLE BANCHE!

Lasciate soltanto il necessario, mese per mese, per pagare le bollette!
Se anche non avete risparmi, ma solo il vostro stipendio, toglietelo e se supera i 1000,00 € e vi chiedono di firmare la dichiarazione del perché li prelevate, dichiarate che "non vi fidate del sistema bancario"

Dichiarare il sostegno ai NO TAV e non fare neppure la fatica di fare un prlievo mensile, non si è credibili.

Max Stirner


O Noi o Loro.
O ce ne Andremo, lasciando il Paese in Mano ai Mafiosi oppure dovremo Difenderci.
Perchè son Decisi ad Ucciderci.
Quello di Luca è un Tentato Omicidio Colposo.
Questo è un Fatto.
La polizia , gl'industriali tangentari, i politici papponi, son realta' di natura uumana, per nulla Imposti dal Diritto Divino e come tali, Defettibili.
Non han nessuna Autorita' su di Noi.
Quelli che Spaccian Droghe, Inculan Minorenni, Sputtanan una Nazione, fan Stragi di Mafia, si fan leggi per esser Prescritti ben Innumerevoli volte, cosa volete che abbian Autorita'?
Autoritarismo, semmai.
E lo Dimostran Quotidianamente con la realizzazione pratica del Nazismo.
Al pari del Clero pedofilo, anche la Mafia s'insedia in queste realta' Istituzionali.
Quelli che chiaman stipendi, di Centinaia di migliaia di Euro, quelli si che han Attinenza al Divino.
Gridan Vendetta al Cospetto di Dio.
Se Fossimo Umani, li Ammazzeremmo subito.
Altro che dichiararsi offesi .
Sono dei Parassiti Nocivi di cui ci si deve Sbarazzare.
Son quelli che han Ammazzato Falcone e Borsellino, Livatino e i Civili delle Stragi di Bologna, Viareggio, Etc, etc.
Non Vedete che piu' Agiscono e piu' Stiam Peggio?
Occhio per Occhio, Dente per Dente, così il Mondo sara' tutto piu' Cieco.
Poichè lor son Sordi e ci voglion Tutti Muti...

enrico w., novara Commentatore certificato 29.02.12 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Dalla pagina ufficiale NoTav facebook

un ringraziamento va fatto a Sortino perchè è l'unica Telecamera che è avanzata dal lato Giusto cioè tra i notav. cosa che gli altri si guardano dal farlo perchè concordano con le redazioni cosa devono scrivere e si fanno pagare le trasferte

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 29.02.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilcambiamento.it/ LA TAV E IL GRUPPO BILDENBERG

gagliardo giuseppe 29.02.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Notizia da prima pagina:
"Un carabiniere in Val di Susa che non picchia"

http://www.controlacrisi.org/notizia/Conflitti/2012/2/29/20146-notizia-da-prima-pagina-un-carabiniere-in-val-susa-che-non/#.T0542YECSVE.facebook

Paola Bassi Commentatore certificato 29.02.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento

A La7 Paolo Ferrero e Mantovani (Alice nel paese delle meraviglie "cosa centra Cosenza con la Val susa?)
sulla Tav

Paola Bassi Commentatore certificato 29.02.12 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Possiamo fare un Referendum? Raccogliere le firme?
Lo so tanto lavoro per tanta gente, e volotariato, si puo' fare? in tutta Italia? tante persone sono scontente.

Anna G., Los Angeles - Rimini Commentatore certificato 29.02.12 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Prove tecniche di dittatura dei tecnici fasciobancari e golpisti insediati dalla triade distruggi Italia: berlusconi-napolitano-bersani, con la complicità di quasi tutto il parlamento.
RIVOLUZIONE per salvare il Paese dai bancofari coprofagi.

monti, passera & C.:
andate a lavorare in una fabbrica, in un acciaieria e imparate cosa significa il vero lavoro usurante, andate in un call center per capire la precarietà, vivete sei mesi senza denaro e da disoccupati per conoscere la disperazione, maledetti!

robert verri (la nuova italia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.02.12 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Enorme "suerte" per il no-tav che ha apostrofato il celerino in malo modo...
L'agente in questione era nelle normali funzioni del suo servizio e non in straordinario come infiltrato...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 29.02.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento

UN APPELLO A TUTTI I PARTECIPANTI DELLE MANIFESTAZIONI NO TAV:
Vi prego evitate ingenuità come quella di oggi del "pecorella" perché poi i TG ci marciano e la gente non capisce un caxxo!
Insistiamo sui dati di fatto, sulle ricerche, sui numeri!!! Tutte cose che ci danno ragione e sono invulnerabili alla critica!
Non dobbiamo permettere che l'attenzioni si sposti su pu**anate del genere, perché poi la gente si fa abbindolare dalle strumentalizzazioni dei giornalisti servi...
La prova di ciò e che vedo con dispiacere che anche qui su questo blog si discute del "pecorella", ha fatto bene... ha fatto male... ma chi se ne fotte!!!!

Andrea R 29.02.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Che belli i midia dai TG ai Giornali...contro i no-tav!
E allora vuol dire che fanno paura e che sono nel giusto!
aaaahhhh..... come vorrei che si bloccasse tutta l'Italia!
Forza ragazzi tenete duro invece di 25 anni ce ne impiegheranno 100 prima di finirla!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.02.12 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori