Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Valle di Susa e' bloccata - Alberto Perino


La Valle di Susa e' bloccata
(04:00)
valle_susa_bloccata.jpg

Intervento di Alberto Perino, leader Movimento NO TAV

La Valle sta resistendo come sta resistendo tutto il resto dell’Italia, quello che è successo ieri è una cosa estremamente grave, voglio ricordare a tutti che le cose che sono successe sono state fatte nella più assoluta illegalità com’è stato scritto nel comunicato stampa del legal team dei No Tav e voglio ricordare che le forze di Polizia hanno occupato militarmente un’area sulla quale non avevano nessun diritto di andare perché erano aree private.
Siamo arrivati veramente alla collettivizzazione dei terreni privati, siamo arrivati all’appropriazione indebita di aree private, questo è un fatto estremamente grave e poi dicono che noi siamo i comunisti. La Valle si è fermata, la Valle è bloccata, da ieri mattina l’autostrada, la Statale 25 è bloccata e non passa più nessuna merce né altro, è aperta la Statale 24 per le autovetture, ieri sera siamo andati anche a bloccare l’autostrada a Salbentrand per creare problemi al cambio dei poliziotti, poi alle 2,30 di questa mattina sono arrivati un numero impressionante di Polizia, Carabinieri, sui due lati dell’autostrada, ci hanno presi in mezzo, siccome non eravamo tantissimi, eravamo forse un centinaio di persone, abbiamo alzato i tacchi anche perché la temperatura erano a -2°C e loro sono arrivati subito con gli idranti e con i lacrimogeni e questa è una cosa estremamente pesante, dopodichè dopo circa una mezz’oretta abbiamo tolto il disturbo e ce ne siamo andati, quindi siamo riusciti a fare comunque anche lì una buona manifestazione, era bloccata la Statale 25 a Salbentrand e era bloccata anche ovviamente l’autostrada.
Poi i blocchi sono continuati tutta la notte, questa mattina hanno continuato e verso le 11 sono arrivate due colonne a Chianocco sull’autostrada, una dalla parte alta di Susa, l’altra dalla parte bassa di Torino e ci hanno costretti a ritirarci dall’autostrada, però è stato fatto semplicemente un cambio, sull’autostrada c’erano le forze del disordine e allora per noi è andata anche bene, ci siamo messi lì con le mani alzate seduti per terra, loro hanno ripristinato l’autostrada, dopodichè se ne sono andati e noi siamo tornati a occupare l’autostrada, quindi la situazione è immutata, la Valle di Susa è completamente bloccata! L’Italia sta mobilitandosi, ieri in oltre 60 città ci sono state delle grandi manifestazioni, siamo tutti No Tav, tutta l’Italia è No Tav per dire no a questo Governo, per dire no all’esproprio della democrazia, per dire no ai soprusi polizieschi, forza Luca siamo tutti con te!

colata_3DA.jpgLa colata. di AA. VV.

Indignatevi, rapidamente. Non lasciate che deturpino il vostro bene più prezioso, il territorio... chiamate a raccolta tutti

28 Feb 2012, 19:00 | Scrivi | Commenti (341) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Se per voi la democrazia e opporsi in maniera violenta a decisioni prese da persone legalmente elette... va beh tenetevela ma non chiamatela democrazia ma soltanto egoismo, settarismo e legge di chi urla più forte.

P.S. Stanno ritornando a galla i professionisti della contestazione, ma ceredete veramente che gliene importi qualcosa della valle Susa??????

Venanzio 04.03.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Beppe o lo staff, chi ha modo di inviare un avvocato in aiuto del ragazzo del video con il carabiniere arrestato stasera lo faccia subito, dopo tutta la pressione dei media il nostro amico stasera lo fanno a pezzi, lo aspetta una brutta notte

Lele D., frascati Commentatore certificato 29.02.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento

...ormai la discussione non è più tra chi vuole e non vuole la TAV,...la discussione è tra chi vuole protestare in modo violento,...usando la TAV come pretesto,..e chi vuole reagire in modo altrettanto violento,...non sò come andrà a finire questa storia,...ma sò per certo che perderanno gli abitanti della Val di Susa,che verranno associati ai violenti e vedranno il loro territorio calpestato...sò che perderanno poliziotti e Carabinieri, che per 1300 euro sono stati mandatati a prendere insulti e sassate...e sò per certo che perderà la mia meravigliosa nazione,..che per colpa di qualche figlio di papà annoiato..non riesce mai a costruire più niente di importante.....

Vincenzo F. Commentatore certificato 29.02.12 22:20| 
 |
Rispondi al commento

2) Tramite il potere referendario il popolo puo' approvare, emendare o abrogare una qualsiasi legge anche costituzionale, licenziare in qualsiasi momento un organo democraticamente eletto (inclusi parlamento, presidente della repubblica, presidenti delle camere e del consiglio, presidenti delle regioni e sindaci) o di nomina istituzionale, a ogni livello delle istituzioni sia verticale (stato centrale, regioni, comuni) che orrizontale (magistratura, forze armate, aziende dello stato, organi di controllo).

http://www.causes.com/causes/647526

Alberto M., Oakland Commentatore certificato 29.02.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Presidente Monti ha detto che porterà gli stipendi dei top manager pubblici al tetto massimo di 300.000 mila euro. Se lo fa veramente mi taglio i coglioni

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 29.02.12 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Resistete sempre cosa significa essere uomini se non questo

sergio durante 29.02.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento

io sono pro-tav.
dopo aver visto i no-tav che insultano i carabinieri, sono ancora piu' convinto.

marco ricci 29.02.12 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RUSPE E LACRIMOGENI SUI PARTIGIANI NO TAV.

Iniziato lo sgombero della SS 32 da parte della Polizia con ruspe e lacrimogeni.
Bisognerebbe essere tutti lì a rafforzare i blocchi stradali!

Terzo Nick Commentatore certificato 29.02.12 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riguardo al video sul corriere della sera.
essere no tav è un conto essere stronzi come il tipo che insulta il carabiniere è un'altro,molte volte a causa di questi stronzi si manda all'aria tutto purtroppo di questi ce ne sono molti.
le parole sono importanti!!! cazzo magari il polizziotto ti mena lo stesso ma tu hai provato ha parlarci non insultare x innescar una rissa.

luca 29.02.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Le aziende piccole e medie sono al completo collasso. La maggior parte degli artigiani e piccoli commercianti continuano a lavorare, molti pur sapendo di essere in perdita, probabilmente perché non saprebbero cosa fare. Le PMI ( piccole medie imprese) sono il 90% delle aziende in Italia. Se non pagassero più le tasse non ci sarebbero più pensioni e stipendi per nessuno: nè per Supermario e tanto meno per il povero pensionato da 500 euro al mese. Non ci sarebbero neanche gli stipendi dei poveri poliziotti che difendono i sporchi interessi in Val di Susa, e nessuno va a fare la guerra senza essere pagato. Il modo non violento e immediato per mandare a casa tutti è lo SCIOPERO FISCALE COLLETTIVO: NON PAGARE AD OLTRANZA PIU' NULLA TUTTI INSIEME. E' il modo per tagliare i viveri al sistema , e poi per poter ripartire senza Fassino e moglie, senza un governo di supertecnici che di super hanno solo gli stipendi che gli paghiamo.
ORGANIZZARE UNO SCIOPERO FISCALE COLLETTIVO. Secondo me questo è il prossimo obiettivo. Per non fare la fine della Grecia.

upondu pondu 29.02.12 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RESISTETE RESISTETE RESISTETE!!!!!!!

Fabio Ferrario Commentatore certificato 29.02.12 14:37| 
 |
Rispondi al commento

“Se non puoi amare il tuo prossimo, almeno rispettalo". Socrate
Vorrei che ogni uomo facesse proprio questo postulato irrinunciabile per poter vivere degnamente in una società civile. Per la NO-TAV, in coscienza, non saprei da quale parte stà la ragione. Certo è che la violenza si propaga e si moltiplica: non è ammissibile quella che viene da un lato e dall'altro. Il problema vero è quello che lo Stato ha perso l'autorevolezza in seguito al fallimento della politica e all'assenza di salvaguardia per la salute pubblica in tanti tragici e macroscopici episodi (Ethernit, Ilva, ecc. Oggi poi, l'economia e il Dio Denaro tolgono, con le loro inumane leggi, la possibilità di uno spazio minimo di vita. Il nuovo governo Monti ha salvato l'Italia dalla bancarotta ma non spiega ai "sudditi" impoveriti dalla crisi planetaria e vessati dai Suoi provvedimenti, come intende rendere possibile la vita. In merito posso ipotizzare che o è un genio e nel caso sarà osannato o che è un duce che collabora con i soliti padroni dell'economia. Io spero che sia un genio. Purtroppo manca la fiducia che si può avere solo se il comandante è disposto ad eseguire di persona i suoi ordini. Per questo vorrei vedere vivere e continuare il loro lavoro la classe politica e dirigente senza il proprio reddito ma estraendo a sorte e attribuendo il reddito di un cittadino qualsiasi. Penso che si potrebbe aver fiducia solo di un comandante che agisce come se al posto dei "poveri" ci fosse Lui o suo Figlio. In guerra contro la crisi però ci si deve andare tutti e la razione del rancio deve essere uguale e razionata per tutti. Non vogliamo più incidenti e sangue in Italia. Luca deve vivere senza sentire il bisogno di dover mettere in pericolo il suo bene più prezioso. Deve vivere...

Francesco Vicino 29.02.12 14:30| 
 |
Rispondi al commento

SPERO che l'EUROPA salti!!!!
SPERO che l'EURO si sfacelli!!!!
SPERO...SPERO.... SPERO.....

Temo sia vero il detto però.... chi muore sperando......

Sono veramente nauseato. Quella di oggi dei miliari della BCE per l'ennesima volta regalati alle banche anzichè venire utilizzati per il sociale, per asili nido, per i poveri, è una cosa che fa ribollire ancor di più il sangue se ce ne fosse bisogno.
E' veramente incredibile, poi, che non ci sia un giornalista di M.....A che alza la voce e chiede perchè.....
Siamo in mano a caste. non c'è nulla da fare.
Che vergogna, che tristezza.....
E poi sento che ovviamente ci sono le proteste per la proposta di tetti agli stipendi d'oro, che i taxi e le farmacie la fanno franca....

MA QUANDO, dico, QUANDO ci armeremo??????

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 29.02.12 14:10| 
 |
Rispondi al commento

mi sento un pesce fuor d'acqua.. un terrunciello sulle alpi del cazzo.. dove vado :)

grown up 29.02.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bella giornata oggi. E' bello sapere che nonostante al governo ci siano questi scienziati, questi geni della finanza, questi super ricchi...tutto va come prima. Proprio una bella giornata, anche oggi ho saputo dell' ennesima consulenza regalata a tizio, dell' ennesima prebenda donata a caio. Che bello, anni passati a lavorare, anni di esperienza, di competenza non servono ad un ca°°o. Che bello, sono soddisfatto anche di farmi prendere per il culo dalla gente. Bella italietta di merda. Mi piacciono i no tav, li rispetto per il loro coraggio ma devo purtroppo dire che non servirà a niente. A questi farabutti non interessa nulla, loro vanno avanti nonostante tutto. Lo vedo tutti i giorni. Mi dispiace dirlo, ma senza una azione violenta, senza una reale rivoluzione questo paese non si sveglia. Non bastano più i sit in, i cortei pacifici, purtroppo non bastano più.

franco castelli 29.02.12 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Altri 539 miliardi di euro dati dalla Bce alle banche, che, uniti ai 489 miliarti di euro, già dati fanno quasi mille miliardi di prestito agevolato all'1% , facilmente convfertibili in businesse ben pià alto, che continueranno a nutrire le speculazioni bancarie e a sostenere le banche deregolate, senza mai dare il minimo di una legge, di un freno, di uno stop ai derivati o alle vendite allo scoperto e senza finanziare di un euro la ripresa economica, la produzione, la salvezza dei cittadini..
La stessa Europa, così restia a incrementare in modo solido il fondo salvastati, è invece totalmente prodiga nel dare il nostro denaro alle banche scellerate.
E poi, quando qualcuno, al tempo del Trattato di Lisbona, obiettava che questa era l'Europa delle banche e non dei popoli, c'era gente come il rinnegato Oscar Giannino che sfotteva parlando di fantascienza e di opinioni campate per aria, così come oggi lo stesso scellerato, benedetto dai media, nega che tutto quanto stia avvenendo sia per il gioco sporco del capitalismo finanziario, quel demone che dei popoli, delle costituzioni, del lavoro, dei diritti e delle libertà bellamente se ne frega, agli ordini di un gruppo di demoni del grande capitalismo internazionale che vogliono fare strame del mondo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.02.12 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego di comunicare il più possibile che i no tav stanno difendendo l'Italia intera e non solo la Val di Susa. Vi prego di aiutare queste persone a combattere per i nostri diritti in ogni modo. I sondaggi dicono che la maggior parte degli italiani vuole la tav. Ma come è possibile?????? Nessuno può volere un'opera che distrugge il territorio e rafforza, la mafia, la corruzione e la politica sporca. Vi prego aiutateli a vincere questa battaglia.

michela fabbrini 29.02.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Non so se i Valliggiani hanno ragione piena o meno. Ma stò con loro e con il loro territorio dove vivona da secoli, manrtre gli aaffaristi privati e di stato si alternano nella mangiatoia.

Detto questo, ci sarebbe una sola cosa da fare per moralizzare e ridare entusiasmo al Paese:

Tuti quelli che ci hanno Governato negli ultimi 50 anni che ci ridiano indietro i soldi sperperati e rubati: altre che Fiananziaria, cancelleremmo il debito pubblico !!!!

Azzeriamo questa classe politica !

sandro s. 29.02.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Duecentonovantacinquemila euro lordi? Troppi. La Lega Nord avanza la sua proposta sul tetto massimo per gli stipendi dei top manager della pubblica amministrazione e rilancia, o meglio gioca al ribasso, fissando in 122.220 lordi la soglia massima delle retribuzioni dei dirigenti pubblici

Alfonso Maria Acampora Commentatore certificato 29.02.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Giovannino ha già cambiato Nik! evvvai Clik!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.02.12 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti , se vuoi veramente cambiare qualcosa e che il popolo ti segua dai un segno tangibile: FERMA IL T.A.V.

katia G. Commentatore certificato 29.02.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

No Tav. La legalità è un vicolo cieco

I manifestanti devono comprendere che non esistono margini di autentico confronto, né possibilità alcuna di un accomodamento di reciproca soddisfazione. Non c’è nessun equivoco da dissipare. Non c’è nessuna mediazione da condurre in porto, sia pure faticosamente e dopo chissà quante liti.

Qui c’è solo un’imposizione, benché abbellita – o piuttosto incartata – con qualche strato superficiale di finta democrazia. La verità è ben diversa. Nel rispetto delle leggi vigenti, e al cospetto dei potentati che quelle leggi le hanno volute, i cittadini della Val di Susa non hanno scampo. E chiunque sostenga di no li sta ingannando: in attesa di ingannarne innumerevoli altri, via via che verranno assoggettati a chissà quanti espropri di terre, di diritti, di futuro.

Federico Zamboni

Michelina De Cesare (), Caspoli Commentatore certificato 29.02.12 12:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

sono quasi a bussoleno dove devo andare? quale' il link per aggior.amenti?

grown up 29.02.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento

MOLTO STRANO CHE BEPPE GRILLO NON ABBIA ANCORA TRATTATO IL TEMA DEI CACCIABOMBARDIERI F-35.

CONSIGLIO DI VISITARE IL SITO

www.disarmo.org/nof35

SCARICATE I MODULI,FATELI FIRMARE A PIÙ GENTE POSSIBILE,SCARICATE ANCHE L'IMMAGINE DEL CACCIA CON IL DIVIETO E APPENDETELO IN TUTTE LE BACHECHE DI OGNI ESERCIZIO PUBBLICO O AL LAVORO,INSOMMA METTETELO DOVE VI PARE MA FATE QUALCOSA DAI!!!

SOLO IL COSTO DI N 1 F-35 VALE 183 ASILI NIDO PER 12810 BIMBI!!!!!!!


E GUARDATEVI L'INTERVENTO DI SABATO SCORSO DEL GIORNALISTA GRAMELLINI A "CHE TEMPO CHE FA"A TA PROPOSITO.

sara g., modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.02.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

moltissime persone si chiedono come era la vita in
italia durante il fascismo adesso lo sapete.

pericle 29.02.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento

QUELLA VALLE


Illegale non è un ragazzo che disobbedisce alla polizia e va a soffrire sopra un traliccio;
illegale può essere il governo che dispone la polizia ad occupare illegalmente la sua terra;
illegale può essere il governo, ogni commissione di “potenti” banchieri/finanzieri, ogni organo segreto, che dispone una grande opera indecente che massacra il nostro grazioso e raro territorio; massacra la nostra Graziosa Italia.
Senza nessuna valida utilità che non sia l’arricchimento di questi gruppi di potenti illegali.


Il 1 novembre 2011 sono andato ad ascoltare a Falconara due ragazzi della val si Susa che tra i tanti hanno girato l’Italia col loro No Tav Tour 2011: girando per le città desiderano far conoscere in dettaglio quello che succede in quella valle.
E’ stato un incontro che m'ha colpito tanto; sentirli raccontare quella valle m'ha travolto d'emozioni, di riflessioni.
“ Ieri sera davanti a noi marchigiani non ho visto semplicemente due ragazzi che dalla bella val di Susa escono per venire a raccontarci, due animi passionali e agitati che da dietro le reti di recinto vengono dietro il tavolo a raccontare.
Ieri sera s’è percepita l’essenza di un meraviglioso modo di stare insieme, di vivere la collettività: è stato mostrato un sano modo usato la in montagna per stare insieme tra cittadini virtuosi. Invece di vivere divisi assorbendo passivi la vita, assorbire passivi le decisioni dei “nostri capaci rappresentanti”.
La nostra impostazione mediatica nazionale si articola in suoi specifici meccanismi interni, è regolata da suoi meccanismi che la rendono nel complesso quella che attualmente è: senza neanche accennare le profonde origini di questi meccanismi, l’effetto è senza dubbio quello di “modellare delicatamente” le nostre opinioni.
Modellarle un po’ per avviarle delicatamente verso specifici ragionamenti, specifici fili logici, per orientarci ad essere ben disposti verso i macro interessi economici che dettano le regole: tutte le regole. Ogni regola ch

cristian ridolfi 29.02.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E come potevamo noi cantare
Con il piede straniero sopra il cuore,
fra i morti abbandonati nelle piazze
sull’erba dura di ghiaccio, al lamento
d’agnello dei fanciulli, all’urlo nero
della madre che andava incontro al figlio
crocifisso sul palo del telegrafo?
Alle fronde dei salici, per voto,
anche le nostre cetre erano appese,
oscillavano lievi al triste vento,
e al traliccio è appeso ora il mio fiato
la mia tastiera, quel che sappiamo ora, insieme è:
MASSACRATE NOI, NON I NOSTRI FIGLI

eleonora valsusa 29.02.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

LA BCE da 550 mld alle banche!!!!!

Ma vi rendete conto????????????????
Sempre più schifato, nauseato, mi viene il vomito. In Grecia i bambini non fanno colazione. Siete solamente dei luridi FDP banchieri di M!!!!
Scusatemi lo sfogo!!!!

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 29.02.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le televisioni di stato raccontano quello che vogliono sulla val di susa... Pensate che su sky addirittura hanno fatto vedere il sondaggio se sei a favore o contro la tav... e indovinate un po il 70% e' per i lavori e il 30% contro... ma com'e' possibile se in innumerevoli citta' si fa solidarieta' e protesta!!... sono proprio delle merde.

roberto re 29.02.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma non lo capite che la Francia è già arrivata al confine con l'Italia, se rinunciamo dobbiamo pagare lo stesso tutte le spese e in più le penali, poi la Francia dirotti a nord la linea così per farla passare in territorio Svizzero.
Così perdiamo una opportunità di lavoro per parecchie migliaia di persone prima nei cantieri poi nella gestione della linea, e il nostro paese perde una grossa opportunità di sviluppo nei trasporti su rotaia.

Gabriele Oller 29.02.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come sono le condizioni di Luca?
Qualcuno del luogo lo sa?
Chiedo se sta girando un filmato diverso da quello propinato dai Media?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.02.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono da tempo reso conto dell'inutilità dell'opera in val di susa... senza applicare la logica NIMBI si vede lontano un miglio che si spendono troppi soldi per un ritorno praticamente a zero...
Occhio pero' a non sfociare in questo:

http://www.corriere.it/cronache/12_febbraio_29/ehi-pecorella-vuoi-sparare-giangiacomo-schiavi_2028862a-62ad-11e1-8fe6-00ac974a54fa.shtml

la penserà anche come me questo ragazzo ma mi viene veramente voglia di difendere il poliziotto... per abbassare un po i toni e capire il punto di vista delle forze dell'ordine vi consiglio la visione di A.C.A.B.

francesco f., peschiera borromeo Commentatore certificato 29.02.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Chi sede alla provocazione ha perso.

I NO TAV sono in questo momento in vantaggio e vinceranno se seguiranno l'esempio di Ghandi.

Protestare in tutta Italia, pacificamente.

si può vincere.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.02.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Nuovo capitolo dello scontro tra gli hacker di Anonymous e le autorità internazionali: l'Interpol ha arrestato 25 presunti membri del movimento, sia in Europa che in Sud America, per la precisione Spagna, Argentina, Cile e Colombia.
http://www.repubblica.it/esteri/2012/02/29/news/arresti_hacker-30672355/?ref=HREC1-2&fb_source=message
Ai credenti ce questo - http://www.youtube.com/watch?v=bu9eswYPcts
Riguarda apparizione della madonna.

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 29.02.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Foglio (pe annà a cesso): Con lo Stato. Punto.

I NO TAV: Con lo Stato (di diritto). Punto.

Massimo Minimo Commentatore certificato 29.02.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento

E' inutile...non c'è nulla da fare...siamo in uno stato di Polizia!
Calpestata la Costituzione e la democrazia...non rimane che fare una cosa...ritornare ai monti e fare resistenza!
Abbandonare le città e ritornare sui luoghi dei nostri partigiani.
Ricreare nuclei agricoli autosufficienti e madare a fare in culo: politiici,istituzioni,Partiti,supermarket,auto ecc.;
tutto quello che rende schiavi una società!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.02.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

CROZZA
Crozza ricorda che esistono 2 Italie Parallele: quella di operai e impiegati i meno pagati d'Europa e quella dei manager pubblici più pagati della galassia.Ironizza sulle paghe basse degli operai,Marchionne agli operai della Chrysler ha detto di voler trasferire la produzione a Torino perché la manodopera costa meno
Nell'altra Italia, Manganelli,capo della Polizia,guadagna 621.000 € l'anno mentre il capo della FBI guadagna 175.000 dollari:in USA però l'FBI deve catturare Hannibal e qui al massimo cattura lo zio di Avetrana
Lo stenografo del Senato guadagna quanto il Re di Spagna,anche se deve stenografare tutte le minchiate di Giovanardi
Il pres. delle Autorità Energie e Gas Paolo Bordoni guadagna 475.000 € l'anno,Obama solo 300.000 €.Dunque per Obama passare dalla presidenza degli USA alla presidenza del Gas in Italia serebbe uno scatto di carriera
2 Italie parallele anche per quanto riguarda i treni:c'è chi viaggia con i Freccia Rossa,in treni che ricordano Star Trek,da cui scendono i modelli di Armani che si lamentano del servizio WI fi,e chi viaggia con il Freccia "Rotta",in treni che ricordano un film di Rossellini,da cui scende gente come il popolo di Mosè dopo 40 anni nel deserto
Ma come si fa a non capire le proteste di chi si oppone alla Tav e dice a un tunnel di 70 km e a un cantiere di 15 anni che costerà 22 mld di €? calcoli di tempi e spese sono stati fatti dalla mafia
Inoltre,dato che con la Tav si potrà arrivare a Lione in un'ora e mezza,ma conoscete qualcuno che è mai andato di corsa ed era in ansia per arrivare velocemente a Lione?e soprattutto cosa si va a fare a Lione?E’ come se a Parigi qualcuno fosse in ansia di arrivare in pochissimo tempo a Cuneo
In realtà,la Tav servirà per trasportare alle merci,ad es. il tonno da un posto all'altro a 300 km orari.Dunque si sta progettando un Freccia Rossa per il pinna rossa

http://www.youtube.com/watch?v=5F2dYcC8wBk

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.02.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento

leggetevi l'articolo su corriere.it
«Ehi pecorella, vuoi sparare?»
Insulti al carabiniere immobile

di Gaingacomo Schiavi(!)e innondatelo di commenti
(esempio di manipolazione dell'informazione)

Alessio C. Commentatore certificato 29.02.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito i Mass Media fanno il loro dovere.
Si quello che gli dice di fare il loro datore di lavoro.
Siamo in un paese privo di Democrazia ci fanno combattere guerre tra poveri per dei diritti che in democrazia sarebbero difesi dallo stato.
Portano le persone alla esasperazione e poi gli danno del"cretino".
Qui bisogna decidere se protestare per non farci portare via i nostri diritti di cittadino e perciò essere tutti una massa di cretini,o andare avanti a subire le arroganze di questi politici e tecnici stando zitti infilando la testa sotto la sabbia mentre loro ci infilano un qualcos'altro nel pezzo che è rimasto fuori.

Io mi sento il più cretino di tutti! Voi?

1 Davide 1 Vignati, Merlino Commentatore certificato 29.02.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento


CORRADO PASSERA E BERLUSCONI

Berlusconi sostiene il governo ed è al governo con Corrado Passera; l'uomo del sistema bancario piu' vicino a lui ed alla banca che gli concede d'urgenza tutte le linee di credito che vuole.

In vista della sentenza di appello del lodo Mondadori Intesa Sanpaolo,Unicredit, Mps e Popolare di Sondrio hanno concesso a favore della holding di De Benedetti una fidejussione di 806 milioni per garantire una capienza più ampia rispetto al pericolo di condanna , nonostante già ampie linee di credito .
Eppure Berlusconi ha fatto ricorso di linee di credito proprie per pagare 560 milioni di Euro a De Benedetti.
:::::::
Risale poi ad ottobre dello scorso anno l'elevamento di 400 milioni le linee di credito in dotazione del gruppo del Biscione presieduto da Marina Berlusconi. Portando l'accordato, cioè il credito concesso sotto qualunque forma, da 2,3 a 2,7 miliardi. Finora la Fininvest, però, ha utilizzato solo 1,5 miliardi, quindi il 65% del totale.
:::::il tuo amico Passera e la tua amica banca , perno dell'asse che coinvolge tutte le banche è l'unica priorità di Berlusconi .

IL quale deve dare all'amico e ricevere .

Deve muovere I PEZZENTI E SERVI di gornalisti per andare avanti con la TAV delle banche francesi CHE HANNO PRESTATO I SOLDI A QUELLE ITALIANE ; doveva spingere il NUCLEARE FRANCESE per questo .

Deve stare zitto e buono e obbedire secondo gli accordi ; protezione al gruppo fininvest , protezione al suo impero mediatico in conflitto di interesse , dove oggi in cambio dell'assedio anche contro i NO TAV e perchè è stato pecora e servile con MOnti , vIENE NOMINATO UN SUO UOMO DA PASSERA , MASSIMO VARI alle telecomunicazioni , amico di Letta,Confalonieri.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/29/anche-con-monti-sulla-tv-decidono-gli-amici-di-b/194510/

SEcondo bankitalia Fininvest ha un debito,fido accordato di 6,360 miliardi ma utilizza solo 3,897 miliardi(61%).

Il PD? sempre sguattera è , del gioco altrui.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.02.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I titoli dei giornali criminali d'Italia:

FECCIAROSSA (Libero)

FORZA POLIZIA! MANDALI VIA (il Giornale)

CON LO STATO. PUNTO (il Foglio)

Val Susa, i No Tav ora cercano il morto Su internet: "Adesso vi ammazziamo noi" (il Giornale)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.02.12 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I marcioni stanno già dicendo che il progetto TAV non è più quello originale, che c'è un equivoco di fondo , che verrà procrastinato , che costerà meno e ci ci e cò cò...... equivoco di fondo ?
Sappiamo noi qual è l'equivoco di fondo........
questa legalità
Non è più tempo di compromessi è tempo di ribaltamento totale

Ich bin eine Valsusinerin

Alina F., Varese Commentatore certificato 29.02.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

2
Ecco, mi domando: quale minaccia rappresenta un uomo, solo, senza acqua né cibo, arrampicato su un traliccio della corrente elettrica, per decine di uomini delle forze dell'ordine attrezzati di tutto punto che stanno lì sotto ad aspettarlo. Mi chiedo quanto tempo possa
resistere da solo, senza acqua né cibo, a febbraio in montagna... e la risposta è semplice: poche
ore. Bastava stare lì sotto ad aspettarlo e a sera sarebbe sceso da solo. E invece no. Evidentemente i calcoli (o le intenzioni) di chi stava lì sotto con una divisa addosso erano
diversi, e mentre lui dice chiaramente "se salite mi appendo ai fili della corrente" ecco che qualcuno comincia a salire.
Se l'uomo sul traliccio ha detto che si appende ai fili della corrente se si sale per cercare di prenderlo, L'UNICA COSA DA NON FARE è salire per cercare di prenderlo.
Come sia andata a finire lo sappiamo... ieri sera sono stato alla veglia davanti al CTO e Luca Abba' è in coma farmacologico, ha perso un rene, pare abbia perso anche un polmone, ha
costole rotte e due vertebre lombari a quanto sembra perlomeno incrinate.
E’ molto triste.
Si può protestare pacificamente, senza far male a una mosca, in Europa, in Italia, oggi, e finire in un grande ospedale, a 37 anni, a lottare per la vita?
E mi chiedo ancora: quale responsabilità hanno coloro che lo hanno spinto a salire più in alto
sul traliccio, cioé ad andare verso i fili della corrente dove è rimasto folgorato?
E mi chiedo infine: dopo che alcuni attivisti no tav sono stati precedentemente prelevati a casa e buttati in carcere per avere risposto con qualche sassaiola ai lacrimogeni lanciati ad altezza d'uomo, la magistratura cercherà di appurare le responsabilità di chi, di fronte a una dichiarazione come "se salite mi appendo ai fili della corrente", ha deciso di salire?
Cerco le risposte, e vorrei tanto averle.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.02.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

1
Succede in Val di Susa
Sabato è stata una giornata bellissima,con una manifestazione tra Bussoleno e Susa a favore delle opere utili e contro lo spreco di risorse per le opere inutili,come questa linea AV Torino Lione che non serve a niente se non a ingrassare alcuni soggetti che la spingono perseguendo
obiettivi di arricchimento personale o di parte, a danno della collettività
La manifestazione è stata festosa,coloratissima e con un'eccezionale partecipazione di gente (80.000 persone) Valsusini, sì, ma anche tantissimi italiani da altre regioni (7 pullman
soltanto da Roma),e francesi,greci con le loro bandiere nazionali,e tedeschi con le
bandiere gialle di Kein Stuttgart 21. Una grande manifestazione pacifica
Sabato sera,l'episodio un po' sconcertante di Porta Nuova,sul quale ci sono diverse versioni dei fatti,e testimonianze filmate,che andranno chiarite.Posso solo dire che per tutto il
pomeriggio,alla marcia e infine in piazza a Susa, non ho visto che una ventina di appartenenti alle forze dell'ordine,in atteggiamento molto tranquillo,per una manifestazione di decine di migliaia di persone.Invece a sera a Porta Nuova c'erano,pare,un centinaio di celerini già in assetto antisommossa ad aspettare chi doveva prendere il treno per Milano..c'è qualcosa che
non quadra
Ieri mattina questo episodio che non so come definire..un agricoltore della Valle, attivista no tav (i tg lo hanno definito ‘anarchico’!?), per difendere la sua terra si arrampica come protesta pacifica su un traliccio,senza minacciare nessuno,e dice soltanto a chi sta sotto:"Sono disponibile ad appendermi ai fili della corrente se non la smettete" (sotto si stavano attrezzando per salire a prenderlo),come si può sentire molto chiaramente dal resoconto della sua intervista a radio black out, disponibile su internet

http://www.notav.info/top/la-diretta-di-luca-a-radio-black-out-prima-di-cadere/

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.02.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

@Alfonso Luigi Maria De Carlis, Napoli
(il vero cretinetti.....!)

La villa ad Antigua di Silvio Berlusconi e
l’ipotesi riciclaggio!

L’accusa dei pubblici ministeri ai funzionari di Banca Arner!

I vertici della Flat Point, infatti, tra i quali figura Elisa Gamondi, figlia dell’architetto personale di Berlusconi, avrebbero fatturato tra il 2004 e il 2009 circa 100 milioni di euro, non pagando tasse per 30 milioni, occultando «in tutto o in parte le scritture contabili o i documenti di cui è obbligatoria la conservazione». L’ipotesi è che la Flat Point sia stata non una società estera, ma una azienda italiana, in quanto raccoglieva denaro in Italia per poi trasferirlo senza le dovute prescrizioni di legge all’estero. Tra i maggiori clienti della società vi è stato Silvio Berlusconi che in pochi anni ha versato sui conti della società 22 milioni di euro per finanziare l’acquisto di terreni e la relativa costruzione di ville ad Antigua. A questi, si è aggiunta una fideiussione da 10 milioni di euro che lo stesso ex premier ha rilasciato alla Siti srl, una società in rapporti d’affari con la Flat Point, in quanto oltre a finanziarla (guarda caso per circa 10 milioni di euro) ne ha gestito parte dello sviluppo immobiliare ad Antigua.

http://www.giornalettismo.com/archives/207207/la-villa-ad-antigua-del-cav-e-lipotesi-riciclaggio/

MALEDETTI!

Uno vale uno? * Commentatore certificato 29.02.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento

@Alfonso Luigi Maria De Carlis, Napoli
(il vero cretinetti.....!)

L’agopunturista di Silvio Berlusconi a carico nostro!

Il taglio dei “consulenti” di Palazzo Chigi svela qualche sorpresa su come si spendevano i nostri soldi!

Come si fa a risparmiare 43 milioni di euro nella gestione di Palazzo Chigi? Quando sono usciti i dati della presidenza del Consiglio in molti se lo sono chiesti. Adesso però Annalisa Cuzzocrea su Repubblica ci svela l’arcano, tirando fuori le consulenze che sono state tagliate dal nuovo esecutivo. Tra queste, un’agopunturista esperta di postura e terapia antaglica, due traduttrici e cinque esperte di televisione. Casualmente, e forse per aiutare il lavoro femminile al quale il premier è stato sempre legato, sono tutte donne:

http://www.giornalettismo.com/archives/207185/lagopunturista-di-silvio-a-carico-nostro/


Ecco uno dei tanti esempi dove sono andati a finire i nostri soldi!

MALEDETTI......!

Uno vale uno? * Commentatore certificato 29.02.12 10:41| 
 |
Rispondi al commento

pompei

Il sindaco Claudio D’Alessio non è più disposto ad accettare che il patrimonio archeologico continui a subire danni senza opportune difese. La notizia arriva dopo il crollo di ieri, l'ennesimo, che stavolta ha portato giù una porzione di stucco della casa della Venere in Conchiglia.


casso!!! hanno l'esercito dei disoccupati a fare un casso e pompei crolla per mancanza di personale disposto a lavorare!!!

Alfonso Luigi Maria De Carlis, Napoli Commentatore certificato 29.02.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solidarietà ai Valsusini.
Paolo Citarella + 10
Rotondi (AV)

paolo mario citarella 29.02.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE. E'ORA DI ANDARE TUTTI A CHIOMONTE.

ADESSO CI VUOLE QUALCOSA DI PIU'.

METTI IN MOTO L'ORGANIZZAZIONE. RICORDI CESENA?

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.02.12 10:23| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

POVERA ITALIA!

La percezione della "legalità".
Sapete qual'è tale percezione?
E' quella di rompere i coglioni sui giornali (libero) di quell'immondo essere (belpietro) con presunti terroristi al potere nel momento che ce n'è uno di "loro" ex-nar con condanna di 5 anni !


A ciascuno il suo terrorista.
È un centrodestra un pò smemorato quello che in questi giorni attacca a testa bassa Maurizio Azzolini, capo di gabinetto del vicesindaco del comune di Milano, immortalato da una fotografia quando aveva 16 anni mentre sparava in via De Amicis il 14 maggio del 1977, durante gli anni di piombo. Libero, quotidiano diretto da smile Maurizio Belpietro, scriveva questa mattina a tutta pagina della «Casta dei Terroristi», puntando il dito contro gli estremisti di sinistra arruolati a palazzo Marino persino dal direttore generale Davide Corritore.

Terroristi al potere? Il Pdl di Milano si dimentica di quelli dei Nar

Il centrodestra di Milano che attacca Maurizio Azzolini, capo di gabinetto con la pistola del vicesindaco, si dimentica di Pasquale Lino Guaglianone, membro del consiglio di amministrazione di Ferrovie Nord Milano e presidente del collegio sindacale di Fiera Congressi. Ha sul capo una condanna a cinque anni per banda armata e riciclaggio. Faceva parte dei Nar, i Nuclei armati combattenti di Giusva Fioravanti e Francesca Mambro, condannati per la strage di Bologna del 1980.

L'altra è ritenere "gente comune" coloro che hanno
dato fuoco alle auto dei manifestanti. Come ho letto su altri forum scritti da deviati mentali
legaioli-berluschini di merda. Gli stessi che inveivano contro i black-bloc di Roma che bruciavano le "utilitarie" dei romani !

- non riesco a capire...perchè non divampi una guerretta incivile e togliersi ste cacchette dai
coglioni per sempre ! - come dice il Bepin:
" vendetta, tremenda vendetta"


Io sono contro la TAV, ma sono anche onesto.
Quindi osservo:
- un isterico che sale su un pilone, si precipita di sotto e un branco di scalmanati che danno la colpa a chiunque senza un motivo ragionevole
- dei provocatori che cercano lo scontro violento con la polizia (vedi il manifestante che insulta il carabiniere: "pecorella..."), comportamento criminale e autolesionista
- dei manifestanti che impediscono alla gente di lavorare con i blocchi stradali, come se la TAV fosse colpa di operai e impiegati

Ripeto, sono contro la TAV, ma mi viene da pensare che tutte queste provocazioni, questi comportamenti che aggrediscono la gente normale e cercano la violenza siano una manovra occulta per far fallire il movimento, oppure che la manifestazione sia diventata la scusa per dei pazzi criminali per esercitare le loro perversioni.
Io certo non mi sento un valsusino, come ha scritto qualcuno, se i valsusini si comportano in questo modo.

Angelo De Marzo 29.02.12 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tirate giù i cavalcavia ( in sicurezza ovviamente ), in dieci minuti tirerete un bel sospiro di sollievo.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.02.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Vi ammiro molto!!Questa è molto più di una semplice battaglia!!!E' una lotta per i nostri diritti!Nessuno più ci ascolta!
Continuate e NON ARREDENTEVI!!!
Anche la Sicilia è con voi!

Claudio Cannistaro, Aragona Commentatore certificato 29.02.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento

questa invasione delle forze di polizia dei terrini di proprietà è un fatto di una gravità inaudita, la "legalità" è diventata nemica dei popoli oppure ditemi dove si trova il popolo della TAV perchè non si è mai visto..., dove sta la gente che vuole la tav? Vedo solo i partiti, i governi, i cosidetti rappresentanti che agiscono contro il volere dei popoli, non è democrazia, le forze sono del disordine e di conseguenza i manifestanti chiedono ordine e rispetto dell'ambiente, le terre non hanno più proprietari e confini, la carta e la costituzione non hanno più valore, questa è dittatura legale...


O.T.

Da IL FATTO QUOTIDIANO:

"il sottosegretario Massimo Vari, a un convegno su televisioni locali e riforme di governo, ha spiazzato editori e addetti ai lavori: "Questa è la mia prima uscita pubblica con le deleghe per le Telecomunicazioni". Vari è l’uomo indicato dal Pdl per presidiare il ministero strategico di Passera, è amico di vecchia data di Gianni Letta e Fedele Confalonieri. Vari non ha competenze specifiche in materie televisive, eppure il Pdl ha insistito affinché Passera gli affidasse la delega. Sarà una coincidenza del calendario governativo, ma nei prossimi mesi l'esecutivo dovrà decidere se riformare la Rai"

Capito di che hanno parlato il caimano e monti nell'incontro che hanno avuto ?

g.battista b., palermo Commentatore certificato 29.02.12 09:56| 
 |
Rispondi al commento

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=9944

marco giovitti 29.02.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento

E'arrivato!!!! Clik!!!(stesso nik di ieri)

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.02.12 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho un' idea.

Boicottare un prodotto di una grande industria che non c'entra nulla, per dire.. la coca cola, finchè la faccenda no tav non si risolve. Di fatto trasciniamo volenti o no, un grande gruppo nella questione anche se non c'entra.
Se non si muove continuiamo a biocottarlo.
L'unica nostra forza è il numero, e il numero incide SOLO sul fatturato. Queste aziende quando vogliono possono fare pressione.
Se dopo un po' non si ottiene nulla si AGGIUNGE al boicottaggio un altro prodotto.
E si va avanti finchè non li lasciamo a secco.
BOICOTTARE è l'unico modo per aiutare la val di susa anche da 1000 km di distanza. L'importante è che sia chiaro che quello è il motivo.

Mike sangui 29.02.12 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Io non so se anche a tutti voi fanno lo stesso effetto gli annunci che queste SANGUISUGHE della politica fanno quando dicono di tagliare i privilegi.

A me viene da VOMITARE pensando ai privilegi che c'erano e mi fa INCAZZARE per quelli che rimangono!

Per esempio.

Annuncio: "Tetto massimo stipendi pubblici..300.000 euro..!
MA COME!!! perche dobbiamo pagare cosi' tanto un dipendente pubblico? poi scopriamo che c'e' chi ne prende 600.000 (anche se nordi sono una mostruosita'!

Annuncio: "Taglio ai privilegi degli ex presidenti del senato...dureranno SOLO 10 anni"
MA COME???? c'erano dei priviglegi agli ex Presidenti del senato??? macchina gratis e cosi' via??? MA CHE CAZZO!!!! poi gle li lasciamo lostesso per 10 anni (praticamente il tempo che muoiano!)

VOMITO

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 29.02.12 09:28| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare un appello a qualche forma di vita extraterrestre, aliena, che magari si trova sulla terra di passaggio,
VI PREGO PORTATE VIA "NOSFERATU" SALLUSTI... PORTATELO IN QUALCHE PIANETA SPERDUTO DELL'UNIVERSO, FATENE QUELLO CHE VOLETE, MA PORTATELO VIA DA QUESTA TERRA !!!

g.battista b., palermo Commentatore certificato 29.02.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so quando ma so che succedera', e magari fra un anno o giu' di li',
ci diranno che tantissime persone e famiglie sono ridotte sul lastrico
per non aver resistito alla tentazione delle scommesse on line!
Giochi d'azzardo on line!

Sono miliardi, casaleggio (davide e gianroberto) a canale5 o alla ConfCommercio esibiscono con soddisfazione questi dati, sono fieri del loro lavoro e sperano che siano sempre di piu' ad "accedere" alla rete:
tutto regolare per carita'...ognuno sprigiona il proprio talento e cerca di sfruttarlo al massimo.

Qui lo sanno in tanti e specialmente gli influencer ingaggiati.
Qui se ti scappa un VAFFA o fornisci dati sull'operato, scatta la repressione;
s'inventano spy-story, denigrazioni, storielle, e tutto cio' che serve per motivare e giustificare la censura che diventa quindi "necessaria"!

Qui succede di tutto:
Anche che BARNARD diventi un approfittatore e i casaleggio dei benefattori!
Seminario MMT:
"Entrano senza avere versato nessuna quota di adesione le seguenti categorie:
- MINORENNI che in fase di registrazione mostrino la carta d'identità
- STUDENTI DELLA FACOLTA' DI ECONOMIA che in fase di registrazione mostrino il libretto universitario
- GIORNALISTI che in fase di registrazione mostrino il tesserino di iscrizione all'ordine o accredito firmato da direttore di testata
--ACCOMPAGNATORE di disabile".

Al di la' delle simpatie, Barnard ha fatto un elenco di tutte le spese per allestire l'evento e durante le iscrizioni ha ribadito che ogni euro in piu' sarebbe andato ai meno abbienti per pagarsi il soggiorno, e comunque il resoconto finale sara' reso pubblico.
Pero: Bernard approfittatore e casaleggio benefattori!
Alla vergogna non c'e' mai fine!
....................

40€ x 2000 persone = 80.000 €

Caspita!

Come costa informarsi a casa Barnard...
manuela bellandi Commentatore certificato 29.02.12 00:51

Vado a vomitare ci si legge!

@anthony c-★★ (@anthony c-★★) Commentatore certificato 29.02.12 09:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://caneliberonline.blogspot.com/
MERCOLEDÌ 29 FEBBRAIO 2012


Nascondere il Tirannosauro.
di P.Barnard

Caneliberonline 29.02.12 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sentivo notizie della stampa televisiva. "...assolutamente è una opera che rappresenta il futuro del nostro (ma orami sarebbe più giusto dire il "loro") paese, .... gli accordi firmati con la Francia non possono essere ritrattati, ...ci sono impegni finanziari irretrattabili, " e così via. Un giornalista (!) che alle 20,30 su rete nazionale (ma da Londra...) tempo fa riservava peste e corna all'attuale esecutivo appena insediato: democrazia sospesa, governo di banchieri e così via. Poi la moglie è stata ammessa alla commissione per il cinema e allora la democrazia è immediatamente ricomparsa. Secondo il giornalista, dicevo, sono inconcepibili le ragioni di un eccesso simile, è esagerato, rischiare la vita per un'opera... Per la precisione costui ha rischiato la vita non per l'opera o per l'opposizion e all'opera, ma per difendere un territorio e una democrazia. Ma i vertici di potere se fregano, e vanno avanti a qualunque costo. Grazie anche all'informazione di parte. Nell'augurio che le prossime elezioni spazzino via i gestori degli affari oscuri, appare strano che quel giornalista avesse intravisto una specie di golpe all'insediamento del governo Monti, mentre oggi la democrazia è assolutamente garantita con questi fatti.
Impensabile credere queste persone, e questa informazione.

Gian A 29.02.12 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Tangenti

A

Volonta'

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 29.02.12 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico al governo che ha detto che l'opera deve andare avanti è il Passerotto, guarda caso sino a ieri era dove? Alla Banca San Paolo...che guarda caso magari è dietro alla TAV! Prima i politici poi i tecnici, quando con insistenza tutti costoro vogliono qualcosa c'è da sospettare moltissimo!

bradipa-mente 29.02.12 08:47| 
 |
Rispondi al commento

I NO-TAV si stanno battendo da molto tempo contro questa inutile opera,e sono quanto di piu' rispettoso e coraggioso ci sia in questo momento; dove nonostante il governo Monti e i passati stiano facendo della gente macelleria ,in pochi hanno il coraggio di alzare la testa.A me sembra che il popolo Italiano stia facendo veramente poco per far sentire la propria voce su questo governo che sta schiacciando diritti ,servizi,e LIBERTA'!!!quello che sta accadendo in Val di Susa dovrebbe essere la quotidianita' anche nel resto d'italia per come ci stanno facendo vivere e come stanno vivendo i potenti sulle nostre piccole ma numerose spalle!SIAMO TUTTI VALSUSINI!!!

robert p., ferrara Commentatore certificato 29.02.12 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Volere a tutti i costi la TAV è come buttare miliardi di euro per tornare alle cabine telefoniche a gettoni. Il nostro organico politico è anacronistico , fuori dal mondo. Sono 20 anni in ritardo, zombie che si nutrono dei loro stessi cervelli. E Passera cosa dice? "I lavori devono proseguire". Forse era in compagnia della Lewinsky.

Mirko Formula 29.02.12 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Gli abitanti della val di Susa sono degli eroi, dei partigiani che difendono la loro terra e dei principi sacrosanti: prego Dio che li aiuti ad avere successo!

alice 29.02.12 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Giorni fa ho acquistato un Kindle. Lo sapevo che non sarebbe stato come comprare un libro. Il fascino del libro è ineguagliabile ma poi , mentre ne leggevo le istruzioni, arriva mio figlio di 7 anni che fa la prima elemantare e mi chiede :" Cos'è papa'? " Ed io provo a spiegargli che dentro ci stanno tutti i libri che vede nella mia scrivania ( che saranno un centinaio ) perchè non riesce a capire quanti sono 1400 libri che potenzialmente ci stanno dentro al Kindle. Lui sorpreso mi dice :" Che bello, così non dovrò andare a scuola con lo zaino del mangiare ( e grembiuli vari ) e quello dei libri."
Io , che non posso spiegargli che non gli aspetta un gran futuro per colpa della distruzione delle foreste, per colpa di uno stato che finanzia l'editoria e per 1400 altre ragioni ( come i libri del Kindle ) , mi limito a rispondergli :" Si amore mio, è per questo che Papà lo ha comprato.

claudio renier 29.02.12 08:20| 
 |
Rispondi al commento

I media (TV e Giornali)ovviamente schierati con il governo Bank Monti,la Protesta TAV guasta i sondaggi "finti" rilevati in suo favore..i Partiti dicono che la TAV sa da fare..che le scelte sono state prese in modo "collegiale"...e quindi rispettate...si si come quelle per esempio del Referendum del 93 sul finanziamento pubblico dei partiti..!!!.
Il loro concetto di democrazia è legato alle decisioni dei coordinamenti delle segreterie politiche!
In realtà è da decenni che fanno come cazzo li pare..e quindi contrapporsi alle forze di polizia schierate in campo (loro malgrado..almeno penso) diventa inutile, se poi si lascia liberi di fare come li pare a questi partiti, tutti!.
Questi Signori devono finirla..non devo scegliere a nome mio e ne al nome di altri che non vogliano questa opera assurda,costosa e inutile!.
La "Pecorella" non è l'agente in tenuta antisommossa sul presidio...la pecorella siamo noi popolo che si permette di decidere le cose a questi cialtroni di politici!!.
Bisogna riavvicinare il popolo alla politica...quindi implicitamente ai partiti..quanto riavvicinarli?..quel tanto che basta per ricordarli che non possano fare che cazzo li pare!

roby f., Livorno Commentatore certificato 29.02.12 08:18| 
 |
Rispondi al commento

oroscopo:


Ariete - 21 Marzo - 20 Aprile

da qualche tempo, ormai, nascondete la testa sotto la sabbia ma gli eventi di oggi vi metteranno di fronte alla realta' e alle vostre responsabilita'.

vabbè.......

ora solleverò la testa, mi toglierò la sabbia dalle orecchie, poi manderò una email a sto coglione che scrive ste minchiate.

chissà se mi risponderà.......

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.02.12 07:39| 
 |
Rispondi al commento

IO PENSO CHE QUELLI DEL NO TAV FANNO BENISSIMO A PROTESTARE PERCHE' LI CI DEVONO ABITARE LORO E QUINDI DEVONO DECIDERE LORO, NON IL RESTO DELL'ITALIA. ONORE A VOI !
CREDO CHE CI SIA LA POSSIBILITA' CHE DALLA VAL DI SUSA POSSA SCOPPIARE LA SCINTILLA PER LA RIVOLUZIONE, VISTO TUTTO IL MALCONTENTO CHE C'E' IN GIRO.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 29.02.12 07:23| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI VOLTE SAPERE DA ME LA VERITA' SU CHI C'E DIETRO LA T.A.V.?
LA MAFIA, LA NDRANGHETA E LA CAMORRA, MA NON QUELLI CHE SONO IN GALERA, QUELLI SONO PICCOLI DELINQUENTI, IO PARLO DI QUELLI CHE STANNO SEDUTI DENTRO IL PARLAEMTNO ITALIANO.

TANGENTI
A
VOLONTA

ECCO CHE SIGNIFICA TAV

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 29.02.12 07:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi ho letto che la Fiat resta a sole certe condizioni. E poi ho pensato? E se veramente se ne andassero e lasciascero agli operai come coperativa a fare le nuove auto?. Marchionne e Agnelli se ne vanno. Abbiamo pagato la Crisley in America, non so quanti miglioni di dollari noi italiani abbiamo sborzato per comprare qesta compagnia americana. Abbiamo pagato una buona parte alle banche i loro debiti di compagnia d'automobile per produrre la fiat in America. Questi debiti la compagnia amrericana le avevea con la finanza. Quali banche Italaiane hanno finanziato la Fiat? Sarebbe interessante vedere dove e a chi sono andati i soldi pagati dalla Fiat.
Pensando a tutto questo ho pensato? E se dovessimo festeggiare la loro andata? se veramente dovessimo festeggiare la loro andata? In pace, ma con una parte dei nostri debiti pagati agli americani.
Cosa ne pensate di questa idea? diamo la compagmia ai nostri operai ed ingegneri della copagnia in cooperativa e gli stabilimenti di produzione non si toccano sono patrimonio italiano. Di una Italia che ha dato abbastanza.

Anna G., Los Angeles - Rimini Commentatore certificato 29.02.12 06:29| 
 |
Rispondi al commento

Bene, a tutti i super quotati di questi blog: quando che stiamo partendo per la val di Susa a dar man forte dal vivo ai No TAV?
Io parto Dagli USA il 17 marzo per raggiungere direttamente la valle... vi aspetto li?
E' tempo che le contestazioni si muniscano di strategie d'intervento, logistica e mezzi di comunicazione. Se crescono i noTAV cresceranno amche le reazioni dei crimninali al governo del Paese. Pertanto si devono formare dei quadri direttivi. I dimostranti raggruppati in decurie e centurie assegnadogli azioni in base al loro profilo. MAI ENTRARE IN CONTATTO CON LE FORZE DI POLIZIA. BISOGNA CERCARE I CAPI ED ISOLARLI PER ALCUNE ORE. SE SI TOGLIE CHI COMANDA IL RESTO VA DA SE. insomma, e' tempo che si qualifichi la reazione, ce' in gioco la vita della valle e, soprattutto, quella del Paese!

mario bottoni 29.02.12 05:16| 
 |
Rispondi al commento

Una delle proposte di ringor Monti fu quella di usare carte di credito invece dei soldi. Niente carta, piante salvate.
Ho pensato; che fantastica idea se possiamo garantire a tutti, e dico tutti, una quota che permetta di vivere con decenza. Sono sicura che tutte le persone sprigionerebbero energie creative e forza lavotativa per migliorare la nostra vita su questo pianeta.
Sono solo numeri.
Che sogno.

Anna G., Los Angeles - Rimini Commentatore certificato 29.02.12 05:09| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici credo sia ormai doveroso riconoscere che siamo davanti ad un crocevia storico, uno spartiacque fondamentale dell'epoca che stiamo vivendo.

E' il momento delle scelte, quelle serie, che decideranno il destino nostro e delle prossime generazioni: Europa si/no(come?), capitalismo, risorse energetiche, risorse alimentari, concetti oramai dimenticati come democrazia,sovranità popolare, rappresentanza...

Insomma, da un parte le "elite"(quelle vere) dotate di mezzi potentissimi che corrono come pazzi per rendere i loro piani sempre piu incisivi. Esempi come la VALLE DI SUSA sono perfetti per inquadrare gli interessi in gioco.

Dall'altra, un "popolo" prevalentemente disorganizzato,non unito, ignavo, allo sbaraglio e completamente( o quasi) in balia degli eventi...Aggiungi una classe dirigente completamente corrotta, ignorante, serva come mai forse nella storia...

Evidentemente è destino che IL BEL PAESE debba essere alla stregua di una put****, violentata continuamente dallo straniero ( il "nostrano" è un loro sottoposto) senza che ciò risvegli un po' di orgoglio nazionale oltre che di uomini e esseri viventi..

Probabilmente ci salverà il nostro istinto animale anche se messo a dura prova da anni di rincoglionimento totale...

Poi però appare, in mezzo a tanto oscurantismo, un barlume di speranza chiamata MMT, una piu che probabile soluzione a tanti problemi: uno Stato,legittimato dai cittadini, che può garantire a tutti pieno stato sociale, piena occupazione, ovvero creare VERA democrazia, vuol dire liberare le persone del macigno della sopravvivenza e dell'ansia del domani..e immaginate voi cos'altro potrebbe accadere!

Vuol dire elevare le persone verso un nuovo grado di civiltà...ed è ovviamente l'incubo peggiore delle cosiddette elite che hanno pianificato e costruito tutt'altra cosa!

Qst dovrebbe essere davvero il prossimo argomento di discus: MODERN MONEY THEORY:

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=9943

andrea d., Roma Commentatore certificato 29.02.12 04:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

blocchiamo il Paese! cambiamo l'Italia

mario mario Commentatore certificato 29.02.12 04:09| 
 |
Rispondi al commento

... http://www.notav.eu/

h 22.30 Da radioblackout in diretta col CTO: oggi hanno svegliato Luca per qualche minuto, gli hanno chiesto di muovere un dito e un braccio, lui capiva e lo ha fatto, questo è un buonissimo segno circa le funzioni cerebrali e del sistema nervoso. Poi lo hanno riaddormentato. Lo terranno ancora in coma farmacologico: Luca sta reagendo con la forza e la determinazione che lo hanno sempre caratterizzato. #forzaLuca siamo con te!!!!!

yujiza inesilio Commentatore certificato 29.02.12 03:04| 
 |
Rispondi al commento

To Tav or not to Tav? Il ridimensionamento velato

Ecco una notizia che meriterebbe maggior rilievo di quanto, per quel che ne so, gliene abbiano dato i media:

“Il progetto originale della nuova linea Torino- Lione prevedeva 25 miliardi circa di costo totale, caratteristiche di alta velocità con ritorni finanziari trascurabili e mai esplicitati. Ora il progetto è suddiviso per fasi: all’inizio si costruirà la sola galleria di base. Il completamento della linea avverrà in funzione della reale crescita del traffico, quindi probabilmente mai. Scende di conseguenza l’investimento dell’Italia, intorno ai 3 miliardi e mezzo. Ma sulla base dell’analisi costi-benefici è una decisione saggia? E se sì, perché non è stata presa prima?”.

La devo a questo post di Debernardi e Ponti, apparso il 27 febbraio su Lavoce.info, un giornale on line specializzato in temi economici, non sospettabile di posizioni No-Tav fondamentaliste.

Al di là delle analisi, ciò che impressiona leggendo l’articolo è il quadro di estrema opacità di un progetto che per essere nato negli anni novanta e dibattuto da allora su ogni genere di media dovrebbe invece essere ormai di una trasparenza assoluta.Al contrario, si continuano ad accampare imperativi fumosi, fatti più di dichiarazioni fideistiche che di numeri, ai quali si aggrappa in perfetta unanimità l’insipienza (o la malafede?) dei partititi per giustificare il loro sostegno, questa sì oltranzista, all’alta velocità.

Vale la pena risentire le parole di Ferdinando Imposimato: NoTav a Sevigliana 11/06/2007.

Eppure ancora oggi, mentre continuano dimostrazioni e blocchi autostradali, mentre le condizioni di Luca Abbà rimango gravi, il ministro Passera ribadisce l’assioma: “Il lavoro è in corso: deve continuare come previsto”.
Così, fra quindici anni, quando i viaggiatori che si recano a Parigi una volta al mese (se va bene) potranno godere del vantaggio di essere in hotel un paio d’ore prima...

Continua ↓


I politici italiani sono talmente scadenti che il partito autonomista che la bandiera la usa per pulirsi ha difeso la costruzione della TAV come opera di interesse nazionale!!!
contro tutti gli abitanti...

Ed i cittadini che voteranno ancora il partito autonomista vivono ancora nella grande illusione della secessione "a parole"...
ma nei fatti quanto sono comode le poltrone di Roma!!!
in questo sono molto simili ai loro alleati che vivono nella grande illusione del teleimbonitore che fa il miracolo italiano... e ci porta al default!!!

Roberto Foglino Commentatore certificato 29.02.12 02:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono con voi al 100%. Speriamo che l'opinione pubblica si smuova perchè qua Bersani ad esempio dice delle cose tremende...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 29.02.12 02:19| 
 |
Rispondi al commento

Bruciano auto manifestanti No Tav vicino a blocco autostrada

Bussoleno (Torino), 28 feb. (LaPresse) - In fiamme tre auto di alcuni manifestanti No Tav tra Bussoleno e Chianocco, poco distante dal blocco autostradale dei No Tav sulla Torino-Bardonecchia. L'incendio ha coinvolto anche una parte del boschetto che fiancheggia la strada, parallela alla ferrovia e alla statale 25. Sul posto i vigili del fuoco. Le tre auto sono carbonizzate. I vigili del fuoco hanno spento le fiamme ma stanno intervenendo in un altro punto, a trecento metri di distanza, dove ha preso fuoco un magazzino.
Pubblicato il 29 febbraio 2012

http://www.lapresse.it/cronaca/bruciano-auto-manifestanti-no-tav-vicino-a-blocco-autostrada-1.130700

*************************

cambio turno, ora tocca alla mafia?

manuela bellandi Commentatore certificato 29.02.12 01:45| 
 |
Rispondi al commento

bravi, bravissimi! Se c'erano dubbi sulla reale natura di questo governo si sono dissolti. Dopo 15 anni di reggenza di un fesso che ha crato il clima sociale adatto al colpo di mano ecco arrivati gli scherani della guardia scelta. L'Egitto, la Libia, la Siria, la Grecia ed ora l'Italia. Rispetto algi altri Paesi dove la cittadinanza ha una spina dorsale, qui da noi è stato possibile fare il colpo di stato con gli appalusi ed ora possono usare i manganelli e gli idranti verso coloro che hanno idee e coraggio e soprattutto una reale considerazione per la democrazia e la giustizia. Sono sopraffattori, cialtroni, arroganti e presuntuosi che si servono di lacchè ambiziosi quanto ipocriti, gestibili proprio per i loro limiti soggettivi e quindi inidonei e inaffidabili per il governo di un Paese di onesti.
No Tav dovrà essere tutta l'Italia, come punto di partenza per l'eliminazione di un governo fantoccio.

stefano radi Commentatore certificato 29.02.12 01:24| 
 |
Rispondi al commento

http://www.informa-azione.info/files/bollettinoLuca_sera28-2.mp3


bollettino medico Luca (stasera)

manuela bellandi Commentatore certificato 29.02.12 01:09| 
 |
Rispondi al commento

dilemma!

all'esselunga vendono il terriccio fatto con i rifiuti da raccolta differenziata, voi le mettereste le fragole rampicanti in quel terriccio pe poi mangiarvele?

dilemma 29.02.12 01:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,

Complimenti di cuore per dedicare gran parte del blog alla lotta "NO TAV".

Per Massimo Giannini (La Repubblica) e Piero Fassino (Parassita) provo solo pena.

THX 1138

Roberto Duvallo 29.02.12 00:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi fa strano andare a dormire pensando ai nuovi eroi per la strada!
perdonateci se non vi diamo una mano...
presto toccherà anche a noi!
Forza ragazzi.
Forza Luca.

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 29.02.12 00:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bonanni e' una marda,una grande merda,una grandissima merda.

...-Anche a me mi hanno tirato un sasso..-

Dovevano tirarti un candelotto di dinamite e centrarti il culo, quello che dai via gratis ad altri pezzi di merda.

Hanck
Ps non ho detto la poesiola questa volta...
Neanche le preghierine...
Ma pare che con queste cosette non si vada tanto avanti.
Se non li ammazziamo... ci ammazzano loro senza se e senza ma

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 28.02.12 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Che mondo è quello in cui un ragazzo di 37 anni deve salire su un traliccio dell'alta tensione e sfracellarsi al suolo, per difendere il futuro della terra in cui vive, dalla mafia del cemento e del tondino che vuole farne scempio, per ingrassare bulimici patrimoni bancari?.....
Che mondo è quello in cui i lavoratori si ammazzano, perchè gia assassinati un momento prima dal mercato del lavoro, che mercifica la vita umana e fa scempio della dignità?.......
Che mondo è quello dove ti stanno togliendo tutto e se ti azzardi a protestare arrivano squadre di picchiatori legalizzati a bastonarti e gasarti perfino dentro le carrozze dei treni?
Che mondo è quello dove il cittadino giace addormentato dai pifferai delle penne a servizio e dai teleimbonitori e neppure si rende conto di essere stato ormai deprivato di tutto, ad iniziare dalla propria umanità?
E' mai possibile che si sia stati tutti lobotomizzati così in profondità da far si che l'unica strada presente nella nostra mente sia quella della muta rassegnazione?
Sicuramente Luca ha molto da insegnarci, anche dal letto di ospedale, perchè ha rifiutato di morire dentro, come stiamo morendo tutti noi.

http://laclasseoperaia.blogspot.com/2012/02/mala-tempora-currunt.html

Marco Cedolin 28.02.12 23:42| 
 |
Rispondi al commento

ot

L'edificio dove "si dice" che Osama Bin Laden e' stato ucciso e' stato demolito domenica scorsa in poche ore.

Non sono stati mai resi noti i nomi dei soldati morti quando un loro elicottero si e' schiantato al suolo durante "l'operazione".

http://www.bfbs.com/news/afghanistan/osama-bin-ladens-hideout-demolished-55180.html

maro sowclett Commentatore certificato 28.02.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

E bravo il nostro pagnotta dei sondaggi di stato.
Sto parlando del Pagnoncelli nazionale e del suo istituto Ipsos.
Ipse dixit, lo ha detto lui. Volete allora convincervi, voi che ancora siete incerti se dare o meno il vostro voto al movimento 5 Stelle, che sono voti buttati nelle ortiche?
Sono già due puntate che lo sento cercare di manipolare, pardon, di convincere l'opinione pubblica con le sue statistiche molto artefatte. Movimento 5 Stelle appena sotto al 5%, ma che peccato, sarà per un'altra volta.
A Pagnonce', vatti a guadagnare la pagnotta con le statistiche
sui bidè pro capite, con la politica ci fai una pessima figura da persuasore occulto da strapazzo.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Continuate a bloccare tutto ragazzi, Il territorio e nostro e non permetteremo a nessun altro di sfiorarlo con un solo dito. Ora e sempre Notav!

Gianluca Chisazzi 28.02.12 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Bonanni,
Questa opera va terminata facendoti un Tav grosso così,
testa di caxxo.
Sei un verme, vai a leccare la Passera ai mafiosi,
ti daranno i tuoi sporchi trenta danari, Giuda.
Vai a difendere i lavoratori, non gli interessi delle banche e dei costruttori.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 23:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

torno adesso da una manifestazione di protesta NO TAV lungo il percorso di cambio turno delle forze dell'ordine,eravamo in pochi ma ce ne saranno altre e saremo sempre di più.
Onore alla Costamagna a ballarò,gli altri che vadano......
a sarà dura!
oskar

oskar matzerath 28.02.12 23:13| 
 |
Rispondi al commento


HO DIMENTICATO QUESTO DI PAOLO BARNARD:

http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=333

Stefano P. 28.02.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la mia ex di 10 anni fa ha sposato un francese e vive a lione da 5 anni.

Abbiamo parlato un oretta con skype ( porca puttana mi piace ancora ma ha 2 bimbi e marito ) e mi ha detto che i francesi sono nella merda più di noi e che anche loro odiano la UE e tutto questo marcio che c'è dietro solo che la loro decidono in che modo stare dentro la UE mentre qui noi la subiamo e basta perché decidono tutto per noi quei 4 paorci di politicanti mesi li da una legge elettorale truffa.

In definitiva, a sentire lei 8 francesi su 10 dicono che eurolandia è stata la piu grossa inculata della storia della francia degli ultimi 50 anni.

io me mi 28.02.12 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Nostra Bandiera e composta da tre colori:Bianco,Rosso,Verde!
ognuno di questi colori ha un suo profondo significato.. Il Verde simboleggia i nostri monti,e le nostre colline,i nostri boschi,e le nostre terre!
Il bianco,e la neve che troviamo sulle cime delle nostre montagne,e sui nostri tetti d'inverno.
Il Rosso e il sangue delle vittime delle battaglie che da 150 anni si combattono sulle nostre strade!
Questo momento compreso..la nostra bandiera ci appartiene ora più che mai,e guardando la val susa,che ci si rende conto che quei colori sono tutti li.. Con il popolo..
Poi c'è certo:chi il verde e la lega,chi il rosso sono i comunisti,chi il bianco e di chi davanti alla TAV in televisione cambia canale perché si scoccia di sentirlo!
QUESTA E L'ITALIA..E CHIEDETE IL REFERENDUM!! DAI FORZA FORZA ABBATTETE QUEL TRENO!
Dopo saremo ricordati come il popolo che ha fermato il treno! Forza luca.. FORZAAA!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 28.02.12 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine, per non scontentare nessuno
diranno che la colpa è del traliccio.

SONDAGGIO??????

1) il traliccio è komunista

2) il traliccio è anarchico

3) il traliccio è gay


Aloha!

Ciborio Commentatore certificato 28.02.12 23:02| 
 |
Rispondi al commento

IL PROBLEMA DEI COMICI ALLA CROZZA o alla GRILLO è
che nel mare di battute che dicono...si perdono le
COSE SERIE !

http://www.youtube.com/watch?v=5F2dYcC8wBk&feature=player_embedded#!

a tutti è rimasta quella del "tonno insuperabile a
300 km/h con la TAV ! " O QUELLA di Parigi-Cuneo!
Ebbene, a parte la cittadina piemontese che nemmeno conosco , con Parigi nun c'azzecca nulla, presumo!

MA QUELLO CHE FA PENSARE E RIFLETTERE ...IN TEMPI
DI CRISI E REGRESSIONE TOTALE è

IL CAPO DELL'FBI USA PRENDE 150.000 $ USA ! ANNO
IL CAPO DELLA POLIZIA ITALIA 621.000 € ANNO
con questo parametro un eventuale capo di una
FBI europea dovrebbe prendere almeno 5 milioni di euro anno! (ditelo alla Merkel, va)

ultimo parametro by Crozza:
Obama -pres.Stati Uniti - 300.000$ us. anno
presidente del GAS ITALIA - 475.000 € anno

- al prossimo che leggo di sovranità monetaria
gli sputo in faccia via monitor !


manganelli è appositamente pagato DERUBANDO GLI ITALIANI per MANGANELLARE GLI ITALIANI.

manganelli è pagato per SERVIRE COLORO CHE ABUSANO DEI DOVERI ISTITUZIONALI altrimenti non sarebbe necessario retribuirlo INIQUAMENTE.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 28.02.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma soprattutto, ma chi ha detto che i NO TAV sono minoranza?

luca 28.02.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Tutti d'accordo... I politici della cosidetta 'sinistra' (vero è che di gente come Errani e Renzi si può dire di tutto tranne che sia di sinistra) mi fanno più schifo di Sallusti e Cota...
Solo a sentire gente simile si capisce che la Tav è un'enorme truffa, un pozzo di soldi a cui questi banditi potranno attingere a piene mani...
Per sempre NO TAV!!!!

luca 28.02.12 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

niente. non hanno invitato nessuno a ballarò che sostenga con argomenti validi le istanze no-TAV. a ballarò hanno famiglia

makka pakka 28.02.12 22:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tenete duro fino a giovedi' che poi arrivano TANTi e dico tanti rinforzi. Tra poco evento su facebook.

Grazie blog.

elena sankia 28.02.12 22:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa da fare subito è uscire dall'Europa riprendersi la SOVRANITA' MONETARIA e stampare moneta nostra. Le cose che stanno accadendo hanno tutte un comune denominatore, alcuni pazzi vogliono instaurare il Nuovo Ordine Mondiale.
SE NON CAPIAMO QUESTO E' TUTTO INUTILE!!
Inutile prendersela solo con il nostro governo che è complice delle Organizzazzioni massoniche che ci stanno taglieggiando con l'intento di distruggerci definitivamente!

Buona serata!

Stefano P. 28.02.12 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' possibile che Quattro Disturbati, quattro politici mangioni, quattro Mafiosi tengano Ostaggio una Nazione, dietro lo Sberleffo di ritenersi Maggioranza?
Illustrassero in maniera seria costi- benefici quanto voglion fare e l'indicessero a Referendum, dovrebbero Salpare a Calci in Culo domattina....

Una Nave Costa Affonda, l'altra in Panne, la Ilva Brucia...
I Motivi?
Delocalizzare...
Ecco i Traditori della Patria.

Non ci Credete?
Girate per le Aziende a Veder in Faccia la Fame e la Paura.
Stan mangiando le Briciole lasciate a Terra dai Porci...

Buonanotte, se riuscite ancor a Dormire.

enrico w., novara Commentatore certificato 28.02.12 22:40| 
 |
Rispondi al commento

NO TAV E' UN SIMBOLO

Il simbolo dell'Italia migliore, quella dei cittadini consapevoli e combattivi che non
chinano la testa di fronte all'arroganza di
chi vuol provocare un enorme danno ambientale
provocando un'emorragia di denaro pubblico.
Soprattutto ora che si stracciano le vesti
parlando di sacrifici per il risanamento del
debito pubblico e lo fanno sulla pelle dei più poveri, è inaccettabile che si sperperino i soldi per un'opera assolutamente inutile,oltrechè dannosa, per favorire le grandi imprese che si accaparrano gli appalti a suon di mazzette.
Non si può più accettare che la volontà dei
cittadini sia repressa con la violenza, non si
può e non si deve accettare che i cittadini
siano trattati come sudditi.
Non si può accettare la vergogna di un'informazione schifosamente pilotata, falsa e
distorta. L'Italia è piena di opere incompiute,
di ospedali diventati ruderi senza mai essere
stati utilizzati, di cattedrali nel deserto
ideate al solo scopo di far arricchire i signori
della corruzione: ricchi capitalisti e politici
che puzzano di carogna.
NO TAV E' IL SIMBOLO dell'Italia che reagisce e
non si arrende e speriamo sia solo l'inizio di
una reazione a catena che provochi un effetto
domino su tutte le malefatte e i malfattori che
ci stanno portando alla rovina.
Per fortuna, ancora...c'è chi dice NO!
***********************************
"L'ingiustizia in qualsiasi luogo è una minaccia alla giustizia ovunque"
Martin Luther King

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 28.02.12 22:23| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ma che cazzo ci andiamo a fare a Lione!"

Grande crozza!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 28.02.12 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Il governo più veloce della luce
tanto da esserne...illuminati...
ha approvato il Decreto liberalizzazioni...

Carceri affidate ai privati, con OBBLIGO di partecipazione delle...BANCHE!...
Ecco cosa si nasconde nell'art. 44.
La mafia 'TUTTA' ringrazia: finalmente potranno gestirsi le carceri da soli

...in allegato aspettiamoci anche la polizia europea a libertà...illimitata...

http://crisis.blogosfere.it/2012/01/liberalizzazioni-clamoroso-art44-arrivano-le-carceri-private.html

anib roma Commentatore certificato 28.02.12 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo che nella Carta dei Diritti Fondamentali dell'uomo, ci sia Posto per la Possibilita' di una Vita Dignitosa, Garantita dallo Stato.
Da Torino a Lione, uno spostamento del tracciato di un Millesimo di Grado, forse farebbe passar la TAV dalla Villa degli Agnelli, o dagli Stabilimenti Minchionne, al posto del Podere di Luca Abba.
Costringere un Uomo, Padrone di Casa, ad arrampicarsi di buon Mattino come uno Scoiattolo, per fuggire a Corpi Speciali, manco fosse un Malfattore, ne passa.
Poi Braccato, Stanato e Oggettivamente Precipitato.
Ecco, come lo Chiamate questo Agente: Stato?

Nei Campi Nazisti, per Eliminare il Prescelto, esisteva un Metodo: tracciare un Limite Invalicabilee, poi Ordinare al Malcapitato di Operare un Servigio oltre quel Limite.
Altrimenti, insubordinato, lo avrebbero Falciato.
Spesso Titubavano, per attaccamennto alla Vita ed avvenivan Camminamenti Surreali avanti ed Indietro per Ore, Giorni allo Sfinimento.
Poi, l'Epilogo, sempre.

Penso che chiamare Stato, l'Odierno, sia Riammazzare Falcone, Borsellino ed i Martiri della Seconda Guerra Mondiale.
Questa è veramente Salo'.
Esiliare l'Esecutivo, è Fedelta' alla Costituzione.

Il Resto, chiacchiere.
Di Regime da un lato, Vuote dall'Altro.

Buonanotte: Presto Gusteremo la Liberta'.

enrico w., novara Commentatore certificato 28.02.12 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si riesce proprio a capire il motivo di mandare un poliziotto ad INSEGUIRE Luca sul traliccio.
Ma cosa diavolo si pensava di fare facendolo salire dietro di lui?
Già di per sé la situazione era pericolosa, con quell’azione stupida e irresponsabile si è provocata una tragedia.
Bastava aspettare giù in basso che scendesse, mica poteva restare lassù in eterno ma, contro ogni logica e ogni ragionevolezza, hanno deciso per l’azione più folle e insensata.
Con quella mossa sconsiderata, altro non hanno fatto che causare un dramma.
Perché?
Forza Luca.

silvanetta* . Commentatore certificato 28.02.12 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, grazie per esserti fatto testimone di tutti noi che eravamo stanchi di assistere alla rovina dell'Italia della Terra e di questo mondo che funziona al contrario. Non sappiamo quale sarà il ns. futuro, ma sicuamente possiamo dire di non essere stati tra gli indifferenti. Qualunque cosa succeda, noi del Movimento 5 Stelle abbiamo portato avanti i ns. ideali, puri come i ns. figli, come la madre terra, come il mare quando non era inquinato. Come lo scambio di beni senza i titoli e le azioni e il rating, che condizionano il mondo, puri come vorremmo che fosse una vita senza l'incubo dell'inquinamento e senza l'incubo di vedere i ns. figli partire per trovare lavoro all'estero. E senza tanti altri incubi, che su qs. blog si leggono quotidianamente. Grazie Beppe, è dura ma almeno potremo dire di non aver fatto finta di niente..

Ape Maja Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 21:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

petit O.T.

I dimostranti bloccano le autostrade...ok.....
ma a quei padri di famiglia, autisti dei Tir, chi pensa al danno economico che provoca tutto cio'? Ah, gia' sono dei petits padroni, "padroncini", ergo possono crepare tutti............anche quelli che "padroncini" nn sono......

Lillo, il mandrillo .......... Commentatore certificato 28.02.12 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tav opera inutile, l'unica cosa buona di lione è la coincidenza per parigi
torino-parigi in aereo, 1.2 ore grazie ai voli low-cost

torino - lione in 1,5 ore 28.02.12 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un grande crozza a ballarò !

tonno insuperabile 28.02.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento

LA VAL DI SUSA E' BLOCCATA.

Il Legal Team NoTav si sta muovendo,cercano di opporsi in ogni modo ai soprusi perpretati da questo vergognoso stato di prepotenza targata partitocrazia!

Lo spreco di denaro e il deturpamento della valle non riguarda solo gli abitanti locali,ma tutta l'Italia!

Li vogliamo mettere 5 euro a testa per finanziare una gigantesca azione legale collettiva?

Io non ce la faccio a andare in Val di Susa,ma voglio essere vicino a loro in qualunque modo possibile!

Denunciamo le autorità locali,le forze dell'ordine e chiunque ha commesso reati contro la popolazione italiana!

LA VAL DI SUSA E' L'ITALIA,E L'ITALIA HA IL DOVERE DI REAGIRE!

Aprite un caxxo di conto on-line e combattiamo "anche" a Norma di Legge!

C'è qualcuno che lotta tra la vita e la morte,non è possibile che un cittadino debba arrivare a tanto per difendere i propri diritti!

Chi ha delle responsabiltà deve pagare,siccome non esiste la pena di morte,chi compie atti contro la popolazione italiana deve essere messo in galera,e purtroppo solo attraverso la legge.

Solo mettendo una gigantesca pressione agli organi competenti possiamo accelerare i tempi e far rispettare la legge.

Avrei preferito che Luca avesse bloccato gli invasori con strumenti legali piuttosto che con il suo corpo,adesso deve lottare per rimanere vivo,deve lottare per la cosa più importantre che esiste,la vita!

Forza Luca tieni duro,speriamo di essere ancora di più a contrastare i soprusi di questa feccia!

La famiglia di Luca deve essere supportata da tutti noi,diamoci da fare!

Mettete a disposizione del Legal Team un banner sul blog.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 21:33| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'ELITE
la super casta

pretende di applicare
in pratica
la teoria

di una realtà
a loro estranea


psichiatria. 1 28.02.12 21:30| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe criminale costruire il T.A.V. anche se i soldi ci fossero, perchè si farebbe contro la volontà del POPOLO!
quando a ROMA iniziarono gli espropri per il T.A.V. alcuni disperati che avrebbero perso tutto, SI DIEDERO FUOCO!
queste notizie non sono passate sui media eh!
maledetti pennivendoli e velinari INFAMI E VENDUTI!
non lo sa quasi nessuno!
ce ne occupammo in rete solo io e pochi altri, tra cui l'ottimo Marco Cedolin.
il sindaco era quella MERDA DI WATER VELTRONI che possa crepare tra atroci sofferenze, MALEDETTO!
e che paese INFAME!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 28.02.12 21:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo ben messi, Matteo Renzi che parla di "NO TAV".

Paolo R. Commentatore certificato 28.02.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alberto ,grazie per la grinta e la costanza che metti nella lotta, tutti i giorni.
La cosa che penso dia più soddisfazione in momenti tristi come questo,anche per te, è vedere quanta gente vi è vicina da tutta Italia (stà aumentando moltissimo)
Sabato è stato molto bello vedere donne, anziani, bambini,giovani valligiani sfilare con rappresentanti di tutta Italia. Se ne stanno rendendo conto anche le mummie dei grandi partiti e sono molto in affanno. Purtroppo per loro è tardi, molte persone come il sottoscritto non dimenticheranno ciò che hanno fatto in questi anni
Grazie ancora per quello che fate, ormai non riguarda solo più la TAV, è un nuovo modo di intendere la democrazia

adriano 28.02.12 21:08| 
 |
Rispondi al commento

a parte la LOCOMOTIVA del Francesco Guccini....
che correva sui binari e non mi sembra opportuno
citarla pro "no-tav" ... ma COTA il leghista
governatore del Piemonte che dice ?

che dice ?

http://archiviostorico.corriere.it/1996/settembre/19/Lega_ore_Polizia_carica_co_0_96091912885.shtml


allora ho fatto bene a RI-MONTARE E CORREGGERE
la foto in web che accosta la LEGA-NORD-MERDA
con CHE GUEVARA !

http://i42.tinypic.com/21evt5c.jpg

QUALE SAREBBE , SECONDO COTA DELLA LEGA-MERDA,
L'AUTODETERMINAZIONE DEI POPOLI ?

risponda signor Cota,
albanese extracomunitario demmerda!(tanto per restare sul suo stesso livello di coglione)


GRAZIE alla Val Susa che ridà ORGOGLIO a questo martoriatoriato Paese!

anib roma Commentatore certificato 28.02.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

*
**
***

Beppe !

V-DAY ! V-DAY ! V-DAY !

in Val di Susa !!! Subito !!!

Valdisusa-Day ! Valdisusa-Day

***
**
*


guido _guida, zena Commentatore certificato 28.02.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento

NO TAV

va spiegato il motivo per cui la autostrada viene bloccata a tutti gli utenti: è il canale preferenziale e unico usato dalle f.o. per i cambi 4 volte al giorno. inoltre la società autostradale ha concesso l'uso con nuovi svincoli e corsia unica il pieno utilizzo . quindi va da sè che dopo quanto è stato fatto a luca sia il primo obiettivo per bloccarli nel non cantiere di Chiomonte .

manuela bellandi Commentatore certificato 28.02.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Ich bin Valsusiner !

davide lak (davlak) Commentatore certificato 28.02.12 20:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Complimenti a LA 7

Si parla della Val di Susa.

Filmato: 1 no-tav che provoca 1 carabiniere ( solo verbale)

Commenti: ) Gasparri ovvio a favore della TAV

2) Serracchiani ancora più d'accordo di Gasparri.

E la Gruber non fa una domanda e la Gruber non invita un ospite contro la TAV.

Ah! la vecchia par condicio.........

hero didestra, Roma Commentatore certificato 28.02.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento

SE LO STATO SI OSTINA SULLA LINEA DELL'INTRANSIGENZA, LE CONSEGUENZE SARANNO IMPREVEDIBILI, MA ALLA FINE NON FARA' ALTRO CHE COMPATTARE SEMPRE PIU CITTADINI CONTRO DI ESSO.

SE LO STATO CHINERA' IL CAPO SULLA TAV, COMPATTERA' I CITTADINI SU TUTTE LE ALTRE BATTAGLIE IN CORSO, E SARA' L'INIZIO DELLA SUA INGLORIOSA ESISTENZA, ALMENO DI QUELLA CHE ABBIAMO AVUTO MODO DI DISPREZZARE IN TUTTI QUESTI ANNI....

mi sa tanto che è ora di prepararci, il momento sta arrivando....

Joe Hope Commentatore certificato 28.02.12 20:45| 
 |
Rispondi al commento

E'una vergogna, accanirsi senza comprendere le ragioni di una intera vallata che si oppone, allo scempio inutile del proprio territorio, come sopportato anche, da tanti esperti esterni alla vallata.Anche questo governo, invece di comprendere,parlare, confrontare i dati, sentire gli esperti pro e contro, manda cinicamente un esercito di poliziotti per reprimere con ferocia ed autorità ogni istanza di difesa del proprio territorio.

vincenzo bonifacio 28.02.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'era bisogno di salire sul traliccio e mettere a repentaglio la vita per protestare.
Dispiace molto quello che è successo a Luca, ma a mio avviso, non era il caso di fare quel gesto sconsiderato.
Meglio protestare in sicurezza, la vita è preziosa e per niente e per nessuno vale la pena di rischiare tanto.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 28.02.12 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una tale mobilitazione a livello nazionale potrebbe indicare che sia l'inizio della rivoluzione tanto attesa in difesa della democrazia dei cittadini sovrani contro la tirannia di Stato?

Oramai i cittadini hanno ben poco da perdere, ma lo Stato invece ha tanto da perdere se si ostina a volere procedere senza ascoltare le ragioni dell'opposizione alla TAV...

Che sia la volta buona che tanto aspettava chi da tempo chiedeva sempre quanto manca?

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 28.02.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento

CASELLI E I CAMORRISTI DELLA NO TAV

Massimo rispetto per il giudice Caselli e per il suo impegno per la lotta contro la mafia ma la sua affermazione sull'esistenza di una organizzazione di stampo criminale riferita ai no tav è pura fantascienza.
Ciò che sta avvenendo e che è avvenuto in altre regioni d'Italia non è una lotta tra bande criminali oppure un regolamento di conti per droga o contrabbando.
Quello che le istituzioni e la legge non vuole accettare o fa finta di non capire è che non esiste una organizzazione dei no tav ma è la semplice lotta di cittadini che non accettano un diktat assurdo e controproducente che qualcuno o qualche altra 'organizzazione' vuole sia eseguito.
In poche parole questi cittadini stanno lottando per evitare uno spreco enorme di risorse economiche e danni all'ambiente che provocheranno altri futuri sprechi.
Perchè le istituzioni non ascoltano coloro che sono dalla parte dello stato e perchè nessuno dei capoccioni si ferma a riflettere sul perchè di tanta protesta ed ostinazione?
E' questo che Caselli non ha compreso perchè lo stato Italiano non ha mai combattuto una organizzazione di cittadini onesti che lottano per una giusta causa.
Sulla questione no tav si creerà una spaccatura enorme nel paese e la maggior parte dei cittadini vive ancora nell'ignoranza di tale realtà.
Allora quando vedo passera o chicchesia andare dritto per la sua strada ed affermare che la tav si farà ovunque e comunque senza possibilità di confronto per valutare i pro e i contro comincio ad intravvedere segnali discordanti e negativi da parte di chi mi rappresenta.
Quante cattedrali nel deserto si vogliono costruire,con quali soldi e quale sarà il prezzo da pagare per la deturpazione del territorio?
Chi non si pone queste domande non è Italiano,non rappresenta le esigenze della nazione ed è un vero e proprio usurpatore del mio suolo.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 28.02.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento

O.N.O.R.E. A.L. P.A.R.T.I.G.I.A.N.O.
L.U.C.A. A.B.B.A.
O.N.O.R.E. A.L. M.O.V.I.M.E.N.T.O. N.O.T.A.V.

R.E.S.I.S.T.E.N.Z.A.
S.P.E.R.A.N.Z.A.
V.I.T.T.O.R.I.A.

Joe Hope Commentatore certificato 28.02.12 20:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Non c'è più alcuna possibilità di trattativa
e ci stiamo imbarbarendo tutti.

E allora fankulo: che barbarie sia !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 28.02.12 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Diversificando le manifestazioni, risulta impossibile il controllo del territorio, sopratutto dal punto di vista economico.
Astuto . . . . molto astuto!!!

Forza NO TAV!!!

Uno dei tanti 28.02.12 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo avere grande solidarietà per i PARTIGIANI NO-TAV (e cominciamo a pensare una qualche iniziativa che ci faccia alzare il culo, in tutta Italia).
Ormai non è più questione di una semplice ferrovia, è questione di resistenza al fascismo puro.
Il 20 dicembre scorso i governi di Roma e Parigi hanno stabilito di costituire un organismo italo-francese per realizzare entro dieci anni sto benedetto TAV.
Di questo organismo fa parte anche l’olandese Jan Brinkhorst, coordinatore per la politica europea dei trasporti ferroviari e membro del più esclusivo club mondiale dell’oligarchia finanziaria: Bildenberg.
Se esistono ancora "addormentati" che non capiscono chi è il vero nemico, il vero fascismo...beh, è ora che si svegliassero!

carmine d9 Commentatore certificato 28.02.12 20:27| 
 |
Rispondi al commento

No Tav......sempre.Vittoria di popolo,ovunque e dovunque......

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 28.02.12 20:25| 
 |
Rispondi al commento

volevi il morto ,eh maroni ? quasi ci riuscivi - vigliacco schifoso - presto vi sarà presentato il conto ( e con i dovuti interessi) !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 28.02.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento


http:/www.avaz.org/it/italy anticorruption new//?vl
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Al Ministro della giustizia Severino, al Presidente della Camera Fini e al Presidente del Senato Schifani:

Vi chiediamo d'intraprendere iniziative immediate per garantire l'adozione di una legge forte contro la corruzione, per vietare ai condannati per corruzione di partecipare alle elezioni, proteggere chi denuncia casi di corruzione, rafforzare i tempi di prescrizione e potenziare la legge contro i casi di corruzione, come il riciclaggio e il falso in bilancio. La nuova legge deve inoltre ratificare la Convenzione di Strasburgo del 1999. Soltanto con queste misure potremo vincere la battaglia contro il cancro della nostra democrazia una volta per tutte.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 28.02.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il V-DAY facciamolo in val di susa !!!

e quanto prima,casso !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 28.02.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

certo Luca è caduto dal traliccio perchè ha commesso l'errore fatale di toccare i fili dell'alta tensione, ma quando sei inseguito e cerchi di non farti prendere magari può capitare, nella concitazione del momento, di perdere lucidità e fare un tragico errore, un passo falso che può costarti anche la vita... è stato giusto inseguire il ragazzo fin sul traliccio? era proprio necessario considerando l'esito nefasto che questo poteva provocare come poi è realmente successo? non sarebbe stato meglio invitarlo a scendere con calma e con tutte le precauzioni piuttosto che costringerlo a scalare precipitosamente il traliccio per non farsi prendere?.. non era davvero possibile, prima di inseguirlo, mettere delle protezioni alla base del traliccio che attutissero un'eventuale caduta?.. chi ha dato l'ordine di inseguire il ragazzo mettendo a rischio l'incolumità dello stesso e perchè?... Perchè il video che riprende la caduta del ragazzo è stato tagliato ad arte??..spero che qualcuno indaghi per fare luce su questi aspetti della vicenda.

Nicolass 28.02.12 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Yahoo
Le notizie più cercate sul Web

1) Alida Chelli, vedova del povero Walter Chiari, vittima di una bruttissima fiction di Rai1

2) Manuela Acuri!!!

5 o 6) come snellire le cosce.

Gli altri posti della classifica riguardano persone a me del tutto ignote. Ora, tolta Alida Chelli, direi che il nostro cervello è stracotto.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 28.02.12 20:14| 
 |
Rispondi al commento

la campagna notav e' riuscita ad unire persone molto diverse, ho visto napoletani manifestare con veneziani, piemontesi affianco a laziali, uniti per un ideale che sappiamo giusto, solo lottando e soffrendo assieme riusciremo superare le ridicole divisioni frutto di decenni di propaganda mediatico/politica del divide et impera. Siamo un unico grande popolo e anche se solo per un'unica battaglia riusciremo a restare uniti non potremo che ViNCERE

Siamo tutti Valsusini


e ora accusatemi pure di usare una retorica populista

Giuseppe "BraveHeart" Torquemada

torquemada giuseppe, bolzano Commentatore certificato 28.02.12 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Allora nessuno ha un filmato sul caso Luca?
Ci dobbiamo accontentare del filmato della Polizia di stato?
Possibile che nessuno abbia ripreso la scena?
Voglio dare una mano a Ciro!
Su coraggio fate girare un film diverso e reale non quello taroccato!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 28.02.12 20:12| 
 |
Rispondi al commento

GLIELO DO IO IL T.A.V.!


E sul binario
stava la locomotiva
la macchina pulsante
sembrava fosse cosa viva
sembrava un giovane puledro che appena liberato
il freno mordesse la rotaia con muscoli
d'acciaio, con forza cieca di baleno

E un giorno come gli altri,
ma forse con più rabbia
in corpo pensò che aveva il modo di
riparare a qualche torto
salì sul mostro che dormiva, cercò di mandar
via la sua paura e prima di pensare
a quel che stava a fare,
il mostro divorava la pianura

Correva l'altro treno ignaro,
quasi senza fretta
nessuno immaginava di
andare verso la vendetta
ma alla stazione di Bologna arrivò
la notizia in un baleno:
notizia di emergenza, agite
con urgenza,
un pazzo si è lanciato
contro il treno

Ma corre corre corre
corre la locomotiva
e sibila il vapore,
sembra quasi cosa viva
e sembra dire
ai contadini curvi, quel fischio che
si spande in aria
fratello non temere
che corro al mio dovere
trionfi la
giustizia proletaria!

E corre corre corre corre sempre
più forte
e corre corre corre corre
verso la morte
e niente ormai può
trattenere l'immensa forza distruttrice
aspetta sol lo schianto e poi che
giunga il manto
della grande consolatrice

La storia ci racconta
come finì la corsa
la macchina deviata
lungo una linea morta
con l'ultimo suo grido di animale
la macchina eruttò lapilli e lava
esplose contro il cielo,
poi il fumo sparse il velo
lo raccolsero che ancora respirava

Ma a noi piace
pensarlo ancora dietro al motore
mentre fa correr via la macchina a vapore

e che ci giunga un giorno ancora la notizia
di una locomotiva come una cosa viva,
lanciata a bomba contro l'ingiustizia.

[F. Guccini - La Locomotiva]

http://www.youtube.com/watch?v=lNMq-jxJ6qk

questo è l'unico T.A.V. che VOGLIAMO!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 28.02.12 20:07| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma che stracazzo è un angelo o un santo!!!

nello g. Commentatore certificato 28.02.12 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel nostro piccolo....siamo una piccola Siria?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 28.02.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento

quando leggo che uno come tarantini avrà le forniture del gas da distribuire in italia invece di andare in galera mi accorgo che è inutile invocare giustizi e meritocrazia in italia. Forse allo stato delle cose l'unica giustizia la può fare il popolo direttamente in quanto non è più rappresentato da nessuna istituzione in quanto sono tutte coinvolte nel business e chi non vuol essere coinvolto sta zitto per paura di ritorsioni. Quindi non rimane che la piazza e gridare a gran voce: VIA QUESTI POLITICI CORROTTI E QUESTI IMPRENDITORI E BANCHIERI CORRUTTORI E MAFIOSI DALL'ITALIA!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.02.12 20:03| 
 |
Rispondi al commento

FORZA LUCA, e, che la MMERDA ritorni nelle fogne...

aldo delli carri 28.02.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento

non sto'ne con i notav ne con i celllerinininini semplicemente non mi frega un cazzo e sono distante, ho problemi al lavoro e mi bastano, ma se questo serve a svegliare il popolo che dorme,benvenga la violenza forza e coraggio. mio nonno stamattina mi disse"ma che cazzo succede in piemonte?". manca una vera informazione sui fatti chiara e indipendente (credo).

luca m., bulagna Commentatore certificato 28.02.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo Fantoccio è disperato cerca di rastrellare soldi dovunque..!sicuramente parte degli introiti fiscali rapinati serviranno proprio per finanziare la TAV e I CACCIA BOMBARDIERI!..
OFFENSIVA DI PRIMAVERA ecco quello che serve...vanno messi alle strette...bisogna scendere in strada con gazebo organizzare Forum convention..ecc.incontrare o movimenti e liste civiche!...
Beppe bisogna guidarla questa lotta...accumulare energia per dare il colpo a tutti questi partiti....son tutti d'accordo!

roby f., Livorno Commentatore certificato 28.02.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io consiglierei di non farci troppe illusioni, dietro il progetto per il TAV ci sono grossi interessi economici politico-malavitosi, perciò sarà impossibile per i politici tradire il patto di ferro stipulato con le mafie, per arricchirsi entrambi con i fondi stanziati.

Diversamente non si spiegherebbe la tenace ostinazione a voler portare avanti a tutti i costi la realizzazione di un’opera che anche loro probabilmente ritengono inutile.

Se si riesce a vincere questa battaglia, si segnerà un punto importantissimo per cominciare a legalizzare questo paese anche in altri settori incancreniti…

Massimo Minimo Commentatore certificato 28.02.12 19:58| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Se i nostri governanti fossero persone serie, oneste e rispettose della DEMOCRAZIA, avrebbero fatto come in Svizzera: ovvero una votazione popolare per far decidere ai cittadini se costruire o meno i tunnel e le linee ferroviare che costano anni di lavoro e di sacrifici. La DEMOCRAZIA non è espropriare con la forza i terreni dei cittadini. In DEMOCRAZIA è il cittadino che il suo voto decide, se fare o non fare. E questi governanti falliti non vengano a dirci che sono state rispettate tutte le "procedure democratiche", perché quella più importante, chiara e diretta non è stata attuata. L'Italia si sta comportando da vera repubblica delle banane, in cui un corruttore riscrive le leggi per farsi prescrivere dall'accusa di corruzione e commanda la costruzione di ponti e tunnel che costeranno 4 volte il prezzo preventivato. Ringrazio i mafiosi prestati alla politica e il popolo tenuto ignorante con tette e culi mostrati in TV a causa dei governanti di turno menefreghisti e assetati di soldi e potere.

Carmelo Di Stefano 28.02.12 19:58| 
 |
Rispondi al commento

IL MINISTRO PASSERA E' UN SOBRIO PAVIDO!

iL DAMERINO non si sporca le mani con quattro montanari che rompono solo il cazzo e fanno da intralcio agli interessi di quelli come lui! Lui, da molto lontano, dice solo che i lavori devono andare avanti (anche va avanti, PASSERA...nella vostra direzione)
Dov'è finita la POLITICA? Com'è che siamo passati da un branco di rotti in culo di destrasinistracentro dediti solo a fare cricche, affari, strategia e strategie della tensione, mentre in strada c'è solo gente con le palle che girano pronti a spaccargli i denti a loro, ai loro figli e a tutti gli stronzi di merda prepotenti annidati nei palazzi del potere superprotetti?

SU, PASSERA, VAI A ZAPPARE SERIAMENTE; NON PENSARE SOLO A QUALE ROLEX METTERE SUL TUO BRACCINO FLACCIDO DA SEGAIOLO; NON LIMITARTI SOLO A DIRE CHE I LAVORI DEVONO CONTINUARE; VAI IN VAL DI SUSA A DIRGLIELO IN FACCIA QUELLO CHE DICI PAVIDAMENTE DA LONTANO, O DAVANTI AI MICROFONI DI QUESTI MEDIA SCHIFOSI DEGNI DI GENTE DI MERDA COME VOI! VAI A PRENDERE PURE TE QUALCHE SPUTO IN FACCIA AL POSTO DELL'ACQUA DI COLONIA E NON LASCIARE SOLO CHE SIANO I LAVORATORI DELLA POLIZIA A PRENDERSELI AL POSTO TUO E DEI TUOI COLLEGHI MUMMIETTE DI GOVERNO! VERGOGNATI PER LA TUA LATITANZA SNOB...VERGOGNATI, PARASSITA TESTA DI CAZZO!

Lothar Esposito 28.02.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento

la VALSUSA è un PARADOSSO del CAPITALISMO.

il PUBBLICO è, nella fattispecie, interpretato in modo DEMONIACO da FORZE DELL'ORDINE e POLITICA, contro il PRIVATO, rappresentato dai proprietari di terreni che nella loro lotta contro l'esproprio, si erigono a difensori degli interessi PUBBLICI, ma quelli veri, quelli della POPOLAZIONE che non vuole il mostro avvelenatore e devastatore chiamato T.A.V.

questo PARADOSSO illustra perfettamente quanto il POTERE CAPITALISTA SEDICENTE DEMOCRATICO ricorra a qualsiasi mezzo pur di conservare lo STATUS QUO della discriminazione, del privilegio, dello sfruttamento, della socializzazione delle perdite e privatizzazione dei profitti, della PREDAZIONE, della PREVARICAZIONE, dello SPRECO, della INUTILITA'...

questo NON E' CAPITALISMO.
non ha niente a che spartire con il CAPITALISMO!
e tutto quello che sta avvenendo non ha
NIENTE A CHE SPARTIRE CON IL GOVERNO DI UNA NAZIONE, CON LA SUA AMMINISTRAZIONE.

e meno che mai ha a che fare con la
REPUBBLICA!

che, per chi non lo ricordasse, è una contrazione di RES PUBLICA, cioè COSA PUBBLICA.

e cosa c'è di più PUBBLICO del TERRITORIO, della SALUTE DEI CITTADINI e del loro FUTURO?
niente!

tutto questo NON è CAPITALISMO!
è solo PIRATERIA.
PURA E SEMPLICE PIRATERIA!
e come tale VA SPAZZATA VIA!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 28.02.12 19:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meno male Beppe sei ritornato su Valsusa,del resto Costa Crocere è una stronzata Italo-americana a cui credono solo quelli che si vogliono trovare in una città galleggiante,ma ....fragile.
E' il solito problema dell'innurbamento con tutti i suoi problemi.
Profitto di massa di coglioni!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 28.02.12 19:50| 
 |
Rispondi al commento

L Italia e´una polveriera e i cialtroni che siedono a Roma non se ne rendono conto -

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti.
Allora facciamo così: con un tam tam generale su internet, riuniamo un milione di persone in un giorno a Roma intorno al palazzo. Fermiamo e blocchiamo tutto nell'intorno. Forza NO TAV Forza Luca!
Possibile che in questo paese si debba arrivare all'estremo per essere ascoltati?
Vergogna a tutti i politici, vergogna per i soldi rubati, vergogna per gli stipendi che prendete... SMETTETELA!!! RESTITUITE AI CITTADINI I SOLDI A LORO RUBATI!!!!!

Lorenzo Musso 28.02.12 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Occorre ricordare al governo che si è combattuta una guerra per cacciare i fascisti e instaurare la democrazia e la popolazione non è disposta a sopportare un colpo di stato, perché è un colpo di stato quello che questo governo sta realizzando contro gli italiani. In una democrazia è inammissibile schierare le forze dell’ordine contro una popolazione che reclama solo rispetto per le persone, per il territorio e la volontà di fermare gli sprechi del denaro pubblico, per foraggiare le mafie interessate a raggiungere l’obiettivo di massacrare una valle, per ingrassarsi. In un momento di crisi devastante come quello che questo paese sta attraversando, è da criminali bruciare miliardi che peseranno sulle spalle di quella popolazione, già ridotta alla disperazione. Un governo ha l’obbligo di ascoltarla la popolazione che dimostra essere molto più saggia di chi la governa. Continuando invece a seminare violenza questo governo dimostra la volontà di spingere il paese in una guerra civile.
Signor Monti CI RIFLETTA BENE perché noi italiani diventeremo tutti NO TAV!


test vecchio nick

torquemada giuseppe, bolzano Commentatore certificato 28.02.12 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spiacenti signori miei, potete urlare fin che vi pare ma siete una ridicola minoranza.

giani mureddu, nuoro Commentatore certificato 28.02.12 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho 50 anni, abito a Firenze e mi piacerebbe aiutarvi, non posso venire in Valsusa, ma se c'è qualcosa che potrei fare fatemelo sapere. In bocca al lupo !

Roberto Sarti 28.02.12 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si vabbè, bloccare l'autostrada. E un cittadino non ha il diritto di spostarsi liberamente? Per quanto riguarda l'accesso della polizia in terreni privati, può farlo se c'è un atto della magistratura. Per favore, scriviamo informazioni fondate.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 28.02.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta! Per il profitto non potete passare sopra alle persone .Forza Luca !

Tyler Durdeen, Roma Commentatore certificato 28.02.12 19:30| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON ILLUDIAMOCI NON SE NE FOTTONO NIENTE!!!!!

Come accade in Italia si fa di tutto per
confondere le idee senza intraprendere
dialoghi seri con gli interessati e i cittadini.

Esiste un problema, una popolazione coinvolta che
deve avere la massima attenzione e considerazione

I cittadini italiani sono quelli che dovrebbero
approvare e AUTORIZZARE l'opera che comporta
l'esborso di finanziamenti,soldi nostri,
e l'eventuale utilizzo e beneficio dell'alta velocità.

I politici sono solo degli impiegati, dipendenti
non dimentichiamolo, che mettono in pratica
il volere del popolo, se le cose non vanno
come dovrebbero è compito loro mettere in atto
referendum e dialoghi per la risoluzione del
problema.

TUTTO IL RESTO SONO SPECULAZIONI, BABELISMO,
SPAZZATURA, DITTATURA!!!!

Detto questo
siccome è un dato di fatto che questa è ormai
da tempo una classe politica istituzionale
fortemente compromessa e corrotta con
forti imprinting dittatoriali subliminali,
non ci resta che dare dei segnali ancora
più forti di quelli che già sono nell'aria,
ma non di violenza perchè non cercano altro,
ma di unione, di grande estensione e diffusione
del malcontento e dissenso, fino al
capovolgimento della situazione.

sergios g Commentatore certificato 28.02.12 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sono andato a scaricare "il giornale" incuriosito dal titolo "solo un cretinetti". Nn vale la pena neanche commentare il fascismo che traspare da ogni poro. Peró devo segnalarti l'articolo di fondo della prima pagina a firma di marcello veneziani "tre idee per salvare lo stato sociale". Mi sembrano idee molto buone e assolutamente condivisibili. Sembrano quasi idee tue. Confessa. Gliele hai suggerite tu.
Ti leggo e ti ascolto sempre. 6 un grande.

angelo panzacchi 28.02.12 19:29| 
 |
Rispondi al commento

E' L'Italia intera che si deve bloccare non solo la Val di Susa davanti a questo scempio criminale sia di cose che di persone che lo hanno impiantato come del resto tutti gli scempi sul nostro territorio


Vabbè l' Italia è No-Tav, ma tutti coloro che hanno mandato in parlamento quella maggioranza che ha voluto la TAV ? Dove sta la maggioranza; dove sta la democrazia? Troppe ne hanno fatte di opere inutili i politici , ma gli italiani hanno continuato a votarli. E allora? Finchè in parlamento ci saranno sempre gli stessi , quelli che hanno voluto la TAV, quelli che si intascano fior di stipendi e di vitalizi alle spalle degli onesti cittadini , finchè gli italiani non capiranno che bisogna cacciarli via tutti, fino ad allora dovranno democraticamente accettare ciò che il parlamento ha votato, dato che quest' opera è già iniziata anche in Frencia. Non c' è solo la Val di Susa,in quest' opera c' è un' altra nazione , i lavori sono iniziati. E allora? E allora i No Tav dovranno rassegnarsi.

maria t. Commentatore certificato 28.02.12 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Conosci tu la terra dove fioriscono i limoni,
e tra le foglie oscure rosseggiano le arance d'oro?
Una dolce brezza alita dal cielo azzurro,
placido il mirto e alto sta l'alloro,
dimmi, la conosci?
Laggiù, laggiù
o mio amato, vorrei andar con te!
Conosci la casa? Su colonne riposa il tetto,
risplende la sala, scintillano le stanze,
e vi sono statue di marmo che mi guardano:
povera fanciulla, cosa ti hanno mai fatto?
Dimmi, la conosci?
Laggiù, laggiù
o mia guida, vorrei andar con te!
Conosci il monte e il sentiero tra le nuvole?
Il mulo cerca la sua strada tra le nebbie,
nelle caverne s'annida l'antica stirpe dei draghi,
strapiomba la roccia e su di essa il flutto;
dimmi, la conosci?
Laggiù, laggiù
va la nostra strada! Andiamo o padre!

Mignon
Johann Wolfgang von Goethe

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 28.02.12 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Se il vento fischiava, ora fischia più forte...
Le idee di rivolta non sono mai morte!

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 19:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo tutti valsusini

giuseppe T0RQUEMADA, bolzano Commentatore certificato 28.02.12 19:13| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Alberto!

Cerchiamo di aiutarvi ad aiutarci come possiamo...

noi non molleremo mai!

Alter Ego Commentatore certificato 28.02.12 19:10| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori