Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Italia è libera


Italia_libera.jpg
"Liberalizzazioni, e cerrrrtooooo l'Italia è il Paese più libero al mondo! E' l'unico al mondo dove si può rubare liberamente senza essere condannati. Il Paese dove i poteri forti possono fare liberamete i ca&&i loro, dove gli emarginati e i poveri possono suicidarsi e morire senza che nessuno muova un dito. Il Paese più libero al mondo dove i politici prendono stipendi più alti d'Europa e i lavoratori prendono salari più bassi d'Europa. L'Italia è il Paese più libero al mondo dove le industrie, dopo aver preso i finanziamenti pubblici, possono delocalizzare il lavoro e le aziende. L'Italia è il Paese dei.....balocchi dove i burattinai dietro le quinte stanno tirano i fili ai burattini tecnici." oreste mori, La Spezia

26 Feb 2012, 22:23 | Scrivi | Commenti (12) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

La Democrazia e'nata in Grecia e rischia di morire in Grecia;l'eterno circolo delle cose...

papurello gualtiero 27.02.12 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Stipendio del capo polizia? Del capo delle carceri??
E i poliziotti, carabinieri, finanzieri, polizia giudiziaria ecc. che rischiano tutti i giorni la loro pelle per noi cittadini quanto prendono?
I capi delle forze dell'ordine sono plurimedagliati a chissà quale merito e questi umili agenti una volta ammazzati, in nostra difesa che "decorazione" di quale valore ricevono?? e le rispettive vedove???
Stipendio di un deputato??? e cosa fà tutto il giorno per meritarselo?? Quando siede in parlamento legge il giornale, fà le pernacchie e aereoplanini di carta, alza la voce e le mani e manda i suoi oppositori a quel paese, tutti contro tutti, importante è bloccare la prosperità del nostro paese e prendere lo stipendio + alto d'Europa.
Ma è tutto quello che guadagnano??
Visto la loro provenienza (industriali, banchieri, criminalità organizzata ecc.) ho seri dubbi!!! Nessuno, a cominciare dai giornalisti assetati di scoup, ne parla. Eh no se no l'appartenenza alla combutta di corruzione è troppo evidente..
La democrazia insegna che se si fà una legge e viene accettata dal parlamento, questa vale per TUTTI i cittadini, dall'emarginato al capo dello stato senza proroghe, deroghe, eccezioni, immunità diplomatica ecc. Non che se una maggioranza fà una legge questa non vale per gli oppositori.. Un esempio.... Lo so che a nessuno piace pagare una multa... Ma se su un tratto dove c'è un limite di velocità e uno non rispetta questo deve essere sanzionato. Già solo il fatto di segnalare l'Autovelox(!!!). Cosi tanto che esiste la corruzione, l'indisciplina e l'anarchia a tutti i livelli, aggiustamento di processi, avvocati, giudici e politici corrotti e senza scrupoli, la nostra povera Italia andrà sempre + a catafascio. Ma perchè non interviene finalmente l'esercito a ripulire l'Italia e introduce duri camp di rieducazione e di disciplina, a livello della Costituzione in vigore nel 1946 per chi sostiene questo stato attuale di marciume???

sandrolibertini 27.02.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' veramente assurdo che la Germania ci dica cosa dobbiamo fare, per allinearci a loro, senza tener conto della differenza che realmente esiste in termini di reddito lordo ed occupazione. Ed è assurdo che nessuno, nemmno la stampa, metta in evidenza questo grottesco italiano.

MARC0 C0L0NNA, Bologna Commentatore certificato 27.02.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Qua sul blog mi sento a casa perchè c'è gente che si è svegliata, ma in giro ci sono ancora tanti coglioni che li rivoteranno nel 2013...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 27.02.12 01:29| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..i dati del video sono davvero allucinanti....che schifo sono disgustato di questi vertici pagati alle stelle coi nostri soldi....e sono certo che come compiti non hanno un emerito c.z.o


CIAO BEPPE,
SIAMO RIDOTTOI AD UN PAESE DEI BALOCCHI,GRAZIE AI PARTITI
ALVISE

alvise fossa 26.02.12 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Italia . Un paese incivile governato da professori paurosi ed inconcludenti come i predecessori forse i politici e la politica è morta insieme ad Aldo Moro ed Enrico Berlinguer . Fanfani Nenni sono stati dei giganti al confronto . Mai avrei pensato di scrivere questo italiani liberi di scappare come c'e un occasione valida trovate l uscita di sicurezza e andatevene via fuori un po' di civiltà si trova . Noi che rimaniamo siamo ostaggi consapevoli cercheremo di fare del nostro meglio per resistere e cercare di fare quello che si può per migliorare le cose mai arrendersi

Riccardo Garofoli 26.02.12 22:53| 
 |
Rispondi al commento

L'uomo e realmente libero quando riesce a fare a meno del desiderio!
Il desiderio e volere,il volere e peccato,il peccato e un difetto! la libertà non esiste perché il fatto stesso di volere la libertà ci spinge a desiderare!
La libertà e come la luce per l'uomo:UN LIMITE INSUPERABILE!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 26.02.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori