Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - Il signor Rossi e i rifiuti zero - Raphael Rossi

Il signor Rossi e i rifiuti zero
(14:00)
ROSSI_RIFIUTI.jpg

Raphael Rossi ha dimostrato con i fatti che la raccolta differenziata in Italia è possibile, che gli inceneritori sono inutili e che l’unico vero problema è la volontà politica.
Rapahael è stato ex presidente dell’ASIA, azienda addetta alla raccolta di rifiuti urbana di Napoli ed ex consigliere e vicepresidente della AMIAT, Azienda Multiservizi Igiene Ambientale Torino Amiat. Durante il suo mandato la raccolta differenziata a Torino è cresciuta dal 26% al 42,4%. Gli fu offerta una tangente per l’acquisto di macchinari inutili e rifiutò denunciando i responsabili per corruzione. Come premio non venne riconfermato all’AMIAT. Per il Sistema, chi è onesto è pericoloso.


Il Passaparola di Rapahel Rossi,

A Scampia 64% di raccolta differenziata (espandi | comprimi)
Buongiorno a tutti gli amici del blog di Beppe Grillo, sono Raphael Rossi, un tecnico specializzato nelle raccolte differenziate e in particolare nelle raccolte differenziate porta a porta che sono quelle che permettono di raggiungere i risultati più interessanti.

L'importanza del rifiuto organico (espandi | comprimi)
Quelle che vi ho detto sono alcune belle, lodevoli eccezioni, vi dicevo Napoli, ha raggiunto nelle zone in cui ha attivato il porta a porta il 60% di raccolta differenziata ma sulla sua intera città oggi è circa il 22%, Torino vi dicevo prima è al 60%

Raggiungere rifiuti 0 (espandi | comprimi)
Definiamo i sistemi: un sistema di raccolta differenziata di tipo porta a porta è un sistema nel quale ci sono piccoli contenitori affidati alle famiglie, oppure al condominio e questi contenitori vengono esposti su strada e raccolti secondo un calendario predeterminato,

Controlla il tuo comune (espandi | comprimi)
Tocchiamo adesso il problema dei costi dei servizi di raccolta porta a porta, perché con questo riusciamo anche a capire perché non è sviluppato dappertutto. Per farlo dobbiamo dividere il costo del servizio di raccolta rifiuti in due voci:

prepariamoci_3DA.pngPrepariamoci di Luca Mercalli

Il cambiamento deve partire dalle nostre case (più coibentate), dalle nostre abitudini, più sane ed economiche (dal consumo d'acqua ai trasporti, dai rifiuti alle energie rinnovabili, dall'orto all'impegno civile).

13 Feb 2012, 14:00 | Scrivi | Commenti (598) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa
Tags: De Magistris, differenziata, discarica, discarica abusiva, inceneritore, napoli, passaparola, passaparola-beppegrillo, porta a porta, rifiuti zero, rossi, Scampia, Torino

Commenti

 

sarebe bello ma non e cosi semplice

linda pittersen (linda0869) Commentatore certificato 07.03.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Commento quì perchè il tema è inerente a quello che voglio sottolineare.
Non seguito per nulla la campagna delle Primarie del M5S, e non so quali siano i programmi dei candidati del Partito.
Sono un sottoprecario ricercatore (significa che faccio ricerca all'Università come "Ospite"... senza stipendio insomma), e mi speso lavorando 3 sere a settimana come cameriere in un ristorantino al centro di Roma. Non ho molto tempo libero da dedicare ad hobbies e ricerche fuori dal mio campo (sono biologo).
Non so esattamente se qualcuno dei candidati, di qualsiasi schieramento abbia parlato nel suo programma dell'opportunità di sviluppare dei Centri di raccolta differenziata nelle grandi città. Questo, a mio avviso, potrebbe essere la soluzione di più problematiche irrisolte. In primis, permetterebbe di creare moltissimi posti di lavoro (anche più di quelli promessi per le così dette "GRANDI OPERE"); sarebbe un grosso aiuto per il problema dei rifiuti urbani, che assillano le grandi città soprattutto in estate ed in ultimo, ma non meno importante, sarebbe utilissimo e redditizio per il nostro paese, perchè permetterebbe di ottenere crediti attraverso quote di anidride carbonica ottenibili secondo quanto stabilito dal vecchio Protocollo di Kyoto.
Io spero che qualcuno abbia già pensato a tutto ciò... non mi sembra una cosa irrealizzabile. E se davvero nessuno ci ha ancora ragionato e studiato sopra, forse avrei fatto meglio a lasciar stare il mio posto da sottoprecario per dedicarmi a tempo pieno ad una campagna elettorale... e alla ricerca di soluzioni concrete!!
Speriamo che qualcuno mi legga e mi conforti!!
Ciao a tutti, Cristiano

cristiano foschi 31.01.13 01:53| 
 |
Rispondi al commento

STO solo, tutti morti o fuori casa,
con l' aumento di 0.4€ prossimo , pago 350 € all'anno di sola 'monnezza' , in media butto 2 o tre sportine al mese di roba , tutto pregiato polietilene 100% riciclabile e fondi caffe'.
CON 1 € A SPORTINA , VOGLIO UN CINESE HERA \ IREN CHE ME LO RITIRA AL PIANO , LO PESA E MI DA I PURE I SOLDI DEL POLIETILENE

MAURO INITALY Commentatore certificato 29.01.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

il servizio di report di domenica 18 novembre ha fatto vedere balle di plastica derivante da raccolte differenziate anche italiane che vengono vendute a produttori cinesi e, invece di venire trattata e riciclata, viene mischiata e usata per produrre cose che spesso risultano tossiche... come posso sapere che fine fa la mia differenziata?

david pierini, pistoia Commentatore certificato 20.11.12 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno del Movimento ha studiato (o sa qualcosa di più su) queste tecniche? http://www.eco-wiz.it
Non conosco il rapporto costi/benefici, ma l'idea mi pare splendidamente applicabile con la diffusione locale.

Giovanni Bellingeri, Gavi (AL) Commentatore certificato 21.10.12 17:34| 
 |
Rispondi al commento

temo che la raccolta differenziata sia una scemenza disastrosa, ovviamente applicata come lo è in vari comuni. Anzi probabilmente è solo un altro modo per fare business. Ci sono milioni di piccoli contenitori sparsi ovunque ad imbruttire le strade... e questi si rompono e vanno sostituiti, ma soprattutto vorrei sapere di quanto è aumentato il traffico E L'INQUINAMENTO dei piccoli mezzi che devono ritirare diversificatamente i piccoli contenitori ? invece dei grossi mezzi che ritiravano i grossi bidoni ? In questo modo la differenziata diventa più inquinante del vecchio metodo. Diverso sarebbe stato se si fossero istituiti dei centri di raccolta con compattatori per plastica, vetro, carta e matenuto i vecchi bidoni per tutto il resto. Si sarebbe risparmiato soldi e inquinamento e non ci sarebbero quelle brutture di bidoncini per le strade. Ognuno avrebbe potuto consegnare i rifiuti riciclabili quando vuole e non in precisi giorni e orari, ma soprattutto il ritiro si sarebbe effettuato con grossi mezzi con risparmio ecologico e di manodopera.... ma come avrebbero fatto poi le aziende che gestiscono i rifiuti a farsi pagare montagne di soldi ???

mat 17.07.12 16:46| 
 |
Rispondi al commento

vorrei chiedere perche gente come uolter veltroni ripetono che l'art. 18 ha limitato la competitivita nel passato e bloccato lo sviluppo.
Sono solo parole oppure lo sanno anche spiegare.
Che cosa centra l'art 18 con lo sviluppo ???
Secondo me nulla e la dimostrazione sono i vari contratti che ultimamente hanno creato il precariato del lavoro.
La eliminazione dell'art 18 serve solo ai grandi gruppi da sempre truffaldini che non vedono l'ora di licenziare il personale.
La piccola e media impresa FA FATICA A TROVARE PERSONALE AFFIDABILE e quando lo trova se ne guardano bene da licenzirli .
Nel caso si dovesse eliminare l'art 18 si dovrebbe creare un mercato del lavoro totalmente diverso, per esempio:
un ufficio di collocamento che in effetti collochi chi ha perso il lavoro, ti proponga almeno 3 posti di lavoro dove ricominciare a lavorare.
Se questa possibilita non esiste ,l'ufficio di collocamento deve corrispondere a chi ha perso il lavoro il salario di disoccupazione.
Inoltre se eliminiamo l'articolo 18 ,lo si deve fare in cambio di qualche cosa , come per esempio stipendi piu alti , non si possono concedere tutti gli assi agli imprenditori senza alcuna contropartita.
Ma voi ce li vedete gli imprenditori italiani tipo Tronchetti Provera o Colaninno senza piu il freno dell'Articolo 18???
Si verrebbe a creare un esercito di disoccupati senza pensione che va dai frati per un piatto di minestra , e quando l'esercito aumenta , magari appende qualcuno a testa in giu a Piazzale Loreto.
Politicanti e (alcuni) Imprenditori siete miopi e vi avviate verso un lato oscuro senza pensare.
Pensate solo ad aumentare i vostri profitti e quale migliore soluzione di eliminare l'articolo 18 per poi mandare via chi ha un contratto vecchio ed assumere giovani o immigrati alla meta della paga e che se fiatano vengono licenziati nuovamente.
Uolter Veltroni che non hai mi lavorato un giorno in vita tua spiegaci perche vuoi cambiare Art.18.

aldo forni 20.02.12 16:59| 
 |
Rispondi al commento

MERITOCRAZIA - Possiamo dire che in Italia esiste la meritocrazia? Oppure dobbiamo tutti riconoscere che per lavorare o fare carriera è necessario, purtroppo, avere la classica raccomandazione oppure appartenere ad un gruppo organizzato di interessi? In questo sistema, che ci ha portato a fare la fine della Grecia, chi esprime il proprio dissenso e tocca i poteri forti, che lo alimentano, è considerato un Populista, Qualunquista o molto peggio. Succede così in Italia, tutte le volte che un cittadino prende la parola e sfoga la sua rabbia: Celentano, Grillo, Di Pietro; uomini che, obbiettivamente, si son fatti da sè (self-made man) e sono tali grazie al loro talento e che, quindi, meritano tutta la nostra attenzione ed il nostro riconoscimento.

.

Stefano Claps 16.02.12 15:27| 
 |
Rispondi al commento

MERITOCRAZIA - "Possiamo dire che in Italia esiste la meritocrazia? Oppure dobbiamo tuttiriconoscere che per lavorare o fare carriera è necessario, purtroppo, averela classica raccomandazione oppure appartenere ad un gruppo organizzato diinteressi? In questo sistema, che ci ha portato a fare la fine dellaGrecia, chi esprime il proprio dissenso e tocca i poteri forti, che loalimentano, è considerato un Populista, Qualunquista o molto peggio.Succede così in Italia, tutte le volte che un cittadino prende la parola esfoga la sua rabbia: Celentano, Grillo, Di Pietro; uomini che,obbiettivamente, si son fatti da sè (self-made man) e sono tali grazie alloro talento e che, quindi, meritano tutta la nostra attenzione ed ilnostro riconoscimento.

Stefano Claps 16.02.12 15:20| 
 |
Rispondi al commento

grande raffaele e uno che ha il naso intasato dalla puzza dei rifiuti. grazie rafhael ... vai rafè scass'!!!!

maurizio 14.02.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento

LEGA NORD.

Per aver affossato questo paese.

Per aver graziato molti mafiosi in parlamento (vedi cosentino), per essersi accordata per venti 20 anni con il più grande mafioso che la repubblica italiana abbia mai conosciuto berlusconi.

Per aver ingannato il popolo per un ventennio.

Per essere in verità il partito che maggiormente ha contribuito a far fallire L'ITALIA.

Sia maledetto il partito della LEGA NORD, IL SUO SIMBOLO, LA SUA IDEOLOGIA, e non sia mai più ricordato nei secoli.

Pietro T. Commentatore certificato 14.02.12 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Salve
non ho ben chiaro quali siano stati i motivi per l'allontanamento (volontario o meno) da Napoli. A voi sono chiari?
Cordiali saluti

stefano massi 14.02.12 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CASO ETERNIT.
LE PASTICCHE DEI FRENI DI TUTTI GLI AUTOVEICOLI SONO A BASE DI AMIANTO, COSI COME I DISCHI FRIZIONE, PERO' NESSUNO NE PARLA, EPPURE QUESTI COMPONENTI QUANDO ENTRANO IN FUNZIONE LIBERANO NELL'ARIA QUELLE POLVERI CHE POI SI RESPIRANO.

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 14.02.12 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei far presente gli amici bloggisti che quando un problema è stato reso "molto grosso" come quello dei rifiuti in genere e di tutti gli sprechi collegati, NON si riesce a risolverlo in un botto o con un solo sistema.
Ho lavorato nell'organizzazione per oltre 5 lustri ed in tutte le riorganizzazione che ho affrontato NON c'è MAI stata una soluzione unica, e i problemi NON sono stati risolti in un mese.
Ci sono voluti tempo e dedizione ed allora in 2-4 anni i risultati venivano.
Il vecchio "adagio" recita: UN ELEFANTE NON LO PUOI MANGIARE IN UN BOCCONE, MA SE LO TAGLI A PEZZETTI LO PUOI MANGIARE.
E' questo che voglio dire : tra tutte le soluzioni prospettate io non vedo che ci sia una migliore di un'altra ... certo che l'obiettivo è tornare ad avere rifiuti prossimi allo zero, ma nel frattempo occorre porre rimedio allo scempio ambientale che sta avvenendo.
Personalmente io sostengo, conti alla mano, che la differenziata spinta, sia un pò troppo costosa, MA NON IMPORTA.
Dove c'è ormai la differenziata spinta, va bene così.
ORA IL PROBLEMA VERO è NON FAR ANDARE IN DISCARICA NEMMENO QUEL 20-40% CHE NON VIENE RICICLATO.
Allora dico al sig. Rossi che ci sono impianti, creati da "menti italiane" che sono in grado di recuperare energia da quella frazione, mandando in discarica solo il 2-3% del residuo :
- la plastica leggera ( che comunque corrisponde a circa il 25-30% di TUTTA la plastiva) viene riconvertita in simil benzina e in simil gasolio
- tutto il resto, il residuo secco, può essere pirogassificato con gli impianti di ultima generazione, per produrre energia elettrica e termica.

Poi ci sono altri impianti in grado di assorbire la CO2.
IN DEFINITIVA
Propongo al Blog di istituire un pool di esperti per la ricerca delle più moderne soluzioni per portare a zero i rifiuti.
Un mio amico, esperto di Sistemi Sostenibili, sta scrivendo un opuscolo illustrativo di tutte queste tecnologie, comprese quelle agricole ad impatto zero, e fra poco lo pubblicherà. Aldo

aldo moro 14.02.12 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Auguri a tutti i cornuti e le cornute di questo blog.

Bruna Frascella 14.02.12 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusatemi se nel leggere questo mio messaggio troverete molti errori di grammatica.
Per me è la prima volta che esprimo un mio parere in publico,ma vorrei che per un momente tutti si fermassero a pensare veramente ma di cosa sta parlando il mondo? Ci rendiamo conto che tutti i nostri pensieri e i nostri comportamenti sono solo dovuti al nostro DNA e al luogo in cui siamo nati.Provate a pensare se al posto dinascere in Italia fossimo nati esempio i Congo; noi tutti penseremo le stesse cose; io vidico con certezza NO.All'ora proviamo a cambiare e come possiamo stare tutti meglio senza scannarci a vicenda? Io perconto mio dico che siamo nell'epoca del acmbiamento di ideologie mantaqli e non nel periodo di crisi.Io ho lavorato in quasi 70% del mondo e vi dico che solo cambiando meto di vedere le cosi possiamo uscire da queste situazione irreali create apposta per confodere le idea della gente.

Mario Menozzi 14.02.12 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi mi sento come Berlusconio, il nanetto al plutonio: BIPOLARE.

Margh 14.02.12 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Ve lo volete mettere in testa che il mondo che proponete non esiste? La volete smettere di instillare nelle menti deboli concetti empirici, inesistenti che non fanno altro che rendere ancor più amara la vita alle persone semplici?!

volatile/pn 14.02.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio veramente di cuore le "signore guardiane" del blog!

Continuate pure ma io non DEMORDO!

Uno Qualsiasi *** Commentatore certificato 14.02.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciak si gira... Booom...


A` rosiconi,Rhaphael Rossi sta lavorando a Foggia e ce lo teniamo stretto,dopo Zeman lui e` il nuovo Re di Foggia e guai a chi ce lo tocca,prendetevi la Fornero che dispone anche di una figlia prodigio e un papa` filantropo.
Rossi non si tocca.
Un Saluto a Beppe Grillo.

franco quinto 14.02.12 14:00| 
 |
Rispondi al commento

IL VIDEO CHE FARA' INCAZZARE MILIONI DI ITALIANI

http://www.youtube.com/watch?v=iw5gyxA1pZ8&feature=related

al casula, cagliari Commentatore certificato 14.02.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento

inizia San Remo... e vai!
allora, io guardo San Remo da sempre, da quando ne ho memoria, ora ho 40 anni e continuo a guardarlo... non sono la casalinga di Voghera, ma a me piace!
poi quest'anno c'e' pure Celentano, e vaiii.
Adoro Celentano, adoro la sua voce, mi piace da matti lui, insomma sono stracontenta...
e non me ne frega niente delle solite polemiche sterili, DA SEMPRE gli ospiti di San Remo sono strapagati, mi ricordo i Duran Duran! e altri. L'Italia non e' in malora per San Remo, e men che meno per Celentano (o Benigni, o per Vecchioni a Napoli o per lo stesso Grillo perche' si fa pagare i suoi spettacoli)
da sempre i cantanti, i saltimbanchi, sono pagati per le loro perfomances, e questo non mi disturba. A me disturbano i mafiosi al governo e non il cachet di un personaggio che fa il suo lavoro!
bello poi che lo dia ad Emercency (e fra un po' non va bene neanche quello) ma se poi se lo teneva, non mi interessava per niente!

Se poi continuate con "son soldi ns, noi paghiamo il canone", lo scandalo non e' per i soldi di San Remo, ma e' per la bassa qualita' di TUTTI i programmi Rai in genere (se ne salvano al max 5), di un livello culturale tale da far rimpiangere le lezioni di matematica notturne!

oooh, l'ho detto!

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per concludere il mio intervento, faccio il MIO punto sulla situazione attuale:

ITALIA- Monti ha fatto in un paio di mesi quello che i Governi precedenti non hanno saputo fare.

Se i Governi precedenti avessero avuto le sue stesse possibilità (e cioè non ci fossero stati un'opposizione che diceva di NO a tutto e i sindacati che sparavano scioperi ad ogni piè sospinto, qualcosa si sarebbe potuto fare.
A questo aggiungiamoci anche la defezione di Fini, che ha messo in crisi la maggioranza, e vedrete che la situazione in cui siamo è stata ben costruita nei MESI.
Non vi piace questa soluzione?
Per le colpe rivolgetevi all'opposizione, ai sindacati, ai media, ai magistrati, a Napolitano e a tutti coloro che hanno favorito questa situazione.

GRECIA- I governi socialisti hanno portato la Grecia a questa situazione.
Spendevano e spandevano, in nome dell'assistenzialismo statale.
Per entrare nell'Euro hanno falsificato i conti ma questo è il meno, visto che anche Prodi ha fatto carte false.

Ma che adesso questa gente, che prende soldi da tutte le altre nazioni (compresa l'Italia) faccia casino solo perchè le si chiede di tornare a livelli accettabili non mi piace affatto.

Cos'hanno fatto di quello di cui hanno goduto negli anni passati? Hanno fatto come le cicale?
Peggio per loro.
Impareranno a fare come le formiche.

P.S.- Qualcuno ha mai pensato a cosa costino quelle manifestazioni che vi piacciono tanto, con incendi e distruzioni, e chi le pagherà?

Margh 14.02.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non so se succede anche a Voi di avere in questo periodo delle riflessioni da fare sulla situazione Europea.
Sto in effetti cercando di tirare le somme da chè il Nano da Corleone ha tolto materialmente il disturbo.
Che beneficio ha avuto l’Italia da questa situazione?
Nessuno!
Dal punto di vista economico?
Nessuno
Anzi siamo già stati declassati tre volte.
Tutto nacque dalla famosa frase” culona inchiavabile”!
Grazie Silvio!
Da quel momento Sarosy e Merk in continuo connubio contro gli altri paesi europei.
Si smarca Cameron e gli altri rimangono al palo,Italia compresa.
Il monti si presenta cercando di stemperare la situazione,riunione contatti a tre ,ma ai Tedeschi servono i denari dei loro crediti e non sono disposti ad elargire altro denaro ai paesi in difficoltà(si noti che sono in prestito ad un saggio di interesse non agratis).
Sempre il monti vedendo che i sacrifici preannunciati non raggiungono il fine della credibilità dei due amanti,si presenta dal presidente USA sperando che interceda come garanzia,ma Wall Street,risponde picche :altro declassamento.
Morale della favola se tutto va bene faremo la fine della Grecia,del Portogallo,della Spagna…propprio perché i nostri politici stanno dicendo che non siamo la Grecia…è proprio il contrario:quando dicono una cosa pensate il contrario e sarete nel giusto.
E’ proprio vero che qualcuno aveva sempre sostenuto: tenete divisa la Germania e sarà il bene dell’Europa

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 14.02.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento

La vincenzina si indigna col pd.....

doveva essere tutelata....

doveva essere garantita....

MA CARA LA MIA LURIDA:

"TI SEI GIA' DIMENTICATA DEI MORTI NELL'ALLUVIONE?"

"MA LA VERGOGNA NON TI APPARTIENE?"

e ancora,

"CONOSCI IL CONCETTO DI DEMOCRAZIA?"


Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 14.02.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento

IO RIFIUTO IL PD

IO RIFIUTO IL PDL

IO RIFIUTO LA LEGA

IO RIFIUTO UDC

IO RIFIUTO IL TERZO POLO

IO RIFIUTO IL PRESIDENTE MORTIS

IO RIFIUTO SCHIFEZZANI

IO RIFIUTO MORFEO NAPOLITANO

e MI DIFFERENZIO:

VOTO M5S

Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 14.02.12 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.-bis

Qualche disgressione certo ci vuole ma, (lo dico al Fruttarolo) trasformare il blog in un Juke Box non è il massimo.

Più che musica, Fruttarolo, dovresti mettere le tue idee che sono anche simpaticamente ironiche e sono sicuramente meglio dei soliti "vaffanculo" e "morte a tutti".

Non parliamo poi degli sviolinamenti quotidiani verso certe persone di cui si dimentica troppo spesso quanto siano acide e cattive verso chi non ha le loro stesse idee, che non mancano mai di autoincensarsi e che dimostrano troppo spesso la loro limitatezza mentale costituita solo dal proprio "ego".

E da non dimenticare il fatto che quando si segue una discussione, spesso non si capisce un tubo perchè c'è gente che risponde a fantasmi, dato che i sottocommenti di questi ultimi sono stati cancellati e quindi la discussione è diventata un monologo.

Davvero un salto di qualità che i più vecchi frequentatori del blog non possono apprezzare.

Margh 14.02.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ha niente a Che vedere con q articolo ma inviterei i lettori Come anche il blog a informarsi sul nuevo corlo di polizia militare europeo al di sopra delle parti chiamato EUROGENDORF gia utilizado domenica negli scontri di atene

Alex 14.02.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benetton vs Mapuche: united colors of oppression
Sono note da tempo le controversie fra il colosso dell’abbigliamento Benetton e le famiglie di Mapuche che non hanno intenzione di spostarsi dalle proprie terre di origine. Tutto è iniziato quando la società trevigiana acquisì, nel 2003, la compagnia 'The Argentine Southern Land Company Limited', proprietaria di circa 900.000 ettari nella Patagonia Argentina: il più grande feudo del Paese. Dalla cordigliera delle Ande alle province di Chubut e Santa Cruz, la proprietà della famiglia Benetton è infatti più estesa di quelle di multimiliardari come George Soros o Ted Turner, padrone della Cnn. Parte di questa terra è rivendicata dal popolo Mapuche che, costretto a vivere in una striscia di territorio sovraffollato, da anni si batte per liberarsi dall’ingombrante ospite italiano.

di Andrea Bertaglio - 12 Maggio 2011


I BENETTON?
MEGLIO MORTI.

al casula, cagliari Commentatore certificato 14.02.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Davide Lak dice una cosa elementare e ha pienamente ragione.
Ogni materiale potenzialmente inquinante deve avere un circolo chiuso altrimenti non si dovrà produrre.

Bernardo de Vries 14.02.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento

CELENTANO, SANREMO E L’ESIGENZA DI DELEGARE IL PENSIERO
Premessa: Celentano mi è simpatico.
Seconda premessa: qualsiasi voce si levi in questo momento contro il potere, inteso in ogni sua forma, è benvenuta.
Detto questo, vorrei riflettere sull’attesa spasmodica che l’intervento del molleggiato a Sanremo sta suscitando, tanto tra i suoi sostenitori quanto tra i suoi detrattori.
Al di là di ogni polemica sul suo compenso e sul fatto che venga devoluto in beneficienza o meno, la cosa che più mi stranisce è il fatto che Celentano, un settantenne che negli ultimi interventi ad Anno Zero aveva manifestato ampiamente l’incedere del tempo sulla propria lucidità e sulla propria favella e che, con tutto il bene, non è mai stato nemmeno in tempi remoti quello che si definisce propriamente un intellettuale, venga atteso dalla massa come colui il quale, dal palcoscenico più conformista e becero del paese, getterà strali sul governo, sulla politica, sulla crisi e su tutto ciò che susciterà la sua attenzione.
Ribadisco: ben venga qualsiasi forma di protesta, soprattutto se manifestata di fronte a (sic!) decine di milioni di spettatori.
Però questo fatto dimostra chiaramente, ancora una volta, come sia diffusa l’esigenza di un capopopolo e come, tristemente, questo ruolo venga riconosciuto a tutt’oggi, nonostante il fallimento delle logiche sociali in cui viviamo, a chiunque purchè abbia avuto successo secondo le logiche di cui sopra.
La qualità del pensiero e dell’eloquio restano secondarie, marginali; non conta cosa si dice ma come e, soprattutto, che le dica uno “importante”, riconosciuto da tutti.
Questo ragionamento vale per Celentano ma anche per Grillo (che è indubbiamente più lucido).
C’è una folle e ripetitiva esigenza di trovare un leader al quale delegare il pensiero ma, paradossalmente, c’è la pretesa di partecipare poi direttamente alle fasi decisionali (la democrazia diretta).
Mi sembrerebbe invece ben più logico l’opposto.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Zero privilegi Puglia”: raccolta firme dei grillini per tagliare i costi del sistema regionale

Già mille in pochi giorni le sottoscrizioni per l'iniziativa del Movimento 5 Stelle contro gli stipendi d'oro della Regione. L'obiettivo è abrogare il vitalizio di 3mila euro al mese dopo appena cinque anni di legislatura, cancellare l'assegno di fine mandato (oltre 100mila euro), sopprimere l'accesso gratuito alle autostrade ed erogare i rimborsi per le spese effettivamente sostenute


vendola cacasotto, via dalla politica tu e i fascisti democristiani comunisti socialisti del cavolo.

al casula, cagliari Commentatore certificato 14.02.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Ivan Lo Bello (presidente di confidustria Sicilia) lancia un "patto sociale contro il clientelismo" sottoscritto dalla Cisl e dall Udc... dall UDC !!! ??? Unione dei Carcerati ??? hahahah c'e da ridere o da piangere fate voi !!

g.battista b., palermo Commentatore certificato 14.02.12 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre partiamo dal tetto,non sarebbe meglio ridurre la monnezza dalla base?Se in un supermercato per darmi 1 fettina di motadella mi danno 2 ivolucri non va bene.Se tutti i contenitori fossero in vetro e, come si faceva una volta, quando me lo riporti ti do qualcosa?
divieto per le affissioni cartacee,la tecnologia ci è venuta incontro con schermi luminosi.La carta igenica a tre strati, ma lavati il culo che ti viene piu pulito

MASSIMO TALIANI Commentatore certificato 14.02.12 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

In questi giorni sono stata "alla finestra", vale a dire che mi sono limitata a leggere il blog che è un appuntamento come può esserlo il leggere un quotidiano o ascoltare le ultime notizie alla radio.

Non vorrei rientrare immediatamente nella categoria dei "disturbatori", ma posso dire che rispetto a qualche anno fa il salto di qualità del blog è notevole?

Ci sono sempre commenti interessanti e puntuali, ma c'è anche tanta, troppa "fuffa".

Ad esempio non capisco perchè si debba ogni volta puntualizzare che "è arrivato Giovannino", col solito corredo di improperi perchè riporta notiziole di cronaca con protagonisti extraconunitari e neo comunitari che dovrebbero invece far capire, a certa gente, che non è tutto oro quello che (secondo loro) luccica.

Si lasci che arrivi e se ne vada, perchè quello che scrive dura lo spazio di qualche minuto, e quindi non incide granchè.

Quello che rimane sono invece i soliti, noiosi avvisi del suo arrivo nonchè le solite, stupide battute sul fatto che deve spessissimo cambiare nick.

Poi ci sono le polemiche sulla censura: viene fatta, no, non è vero.

La si fa, la si fa, lo sappiamo tutti, e che diciate che non è così non annulla il problema.

Un tempo lo si faceva coi dissidenti: adesso lo si fa anche con chi, pur avendo idee contigue, appartiene a schieramenti diversi.

C'è per il blog solo il MOVIMENTO CINQUE STELLE ed è intoccabile: chi osa fare anche la minima obiezione sulla sua struttura e sul modo di gestirlo, è inesorabilmente tacciato di traditore ed invitato ad andarsene.

Non mi sembra un bell'esempio di libertà e democrazia che viene dal basso e che quindi implicitamente garantisce che ognuno avrebbe tutto il diritto di dire la sua.

Non parliamo poi del fatto che si sia fatto del blog di Grillo una propria succursale o l'amplificatore di barzellette e battute o veicolo di propria pubblicità.

Tate buone firme sono sparite, o scrivono rarissimamente: qualcosa vorrà pur dire.

Margh 14.02.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

facciamo 1 ipotesi:io pago 100,00euro d tarsu(tassa sull'immondizia a milano)con 1 differenziata del 25%,se la differenziata aumentasse a 50% la mia tarsu diminuirebbe???????? se si allora mi applico ma siccome è no a me chi me lo fà fare di sbattermi se ci guadagnano i soliti noti...

berlusconik 14.02.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hops...scusate sono in ritardo per il leghista quotidiano.
Scusatemi avevo degli impegni ineluttabili!
Essendo oggi S.Valentino...il Giovannino vuol fare vedere che è un maschiaccio,ma ormai lo sanno tutti che ha dubbie tendenze!
Poi lo ha confessato ama i negroni(non gli aperitivi)...sempre a pensare male hèèèèè!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 14.02.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sempre pieno di dubbi (ma caxxo, perchè non posso vivere tranquillo):

- ma la Libia è stata liberata o occupata?
- la nuova polizia europea (eurogendfor) avrà il suo debutto in Grecia?
- si parla di "evitare" le prossime elezioni in Grecia: è una sospensione della democrazia o il trionfo della coglionaggine?
- Monti, che doveva convincere wall street, cosa caxxo avrà detto di terribile per far incazzare così Moody's?
- ma Passera si...depila o è calvo di natura?

carmine d9 Commentatore certificato 14.02.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro P.D. Le mie due euro non le avrai mai.......

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 14.02.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La Santanchè difende Martone. E lui le manda i fiori per ringraziarla".
Bell'accoppiata ,non c'è che dire ... in un paese serio e meritocratico starebbero a spalare il letame .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.12 11:47| 
 |
Rispondi al commento

***

Articolo 123

1. Sono vietati la concessione di scoperti di conto o qualsiasi altra forma di facilitazione creditizia, da parte della Banca centrale europea o da parte delle banche centrali degli Stati membri (in appresso denominate «banche centrali nazionali»), a istituzioni, organi od organismi dell'Unione, alle ammini­ strazioni statali, agli enti regionali, locali o altri enti pubblici, ad altri organismi di diritto pubblico o a imprese pubbliche degli Stati membri,

COSÌ COME L'ACQUISTO DIRETTO PRESSO DI ESSI DI TITOLI DI DEBITO DA PARTE DELLA BANCA CENTRALE EUROPEA O DELLE BANCHE CENTRALI NAZIONALI.

***

Oggi invece: Tremonti (ex socialista, ex liberista, ex legaiolo, ex…) è un comunista; Napolitano (comunista o ex, non si capisce?) elegge Monti (liberista convinto) per rafforzare l’Europa (rafforzare che?); Bersani (ex comunista, ex liberista, EX e basta… ex UOMO!) cerca soluzioni in Europa; Bossi (che ex non lo è mai stato…sempre rimasto un animale!) stampa il CALDEROLO; Fini (ex fascista, ex destride moderno, ex liberista oggi per la RL di sinistra socialista) è un europeista convinto e sostiene Monti e il liberismo.

Bisogna ricordare che tutti questi “ex” votarono all’unanimità e senza astenuti il trattato UE, ivi incluso l’art. di cui sopra:

Ratificato dal Parlamento Italiano all’unanimità; nessun contrario, nessun astenuto con la soddisfazione personale di Napolitano!!!

http://www.corriere.it/politica/08_luglio_31/trattato_ue_via_libera_camera_540facfa-5eee-11dd-89c2-00144f02aabc.shtml

In realtà, “ex” non lo sono mai stati, sono coerenti da sempre: erano e sono FARISEI ancora oggi.

Buon giorno popolo di farisei

Tony Commentatore certificato 14.02.12 11:43| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi Giovannino si chiama Paolo Martegnani
Chissà come mai oggi non ha preso un nome di donna?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.02.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra poco ci saranno da smaltire tutte le automobili che non si possono rottamare causa fermo amministrativo di Equitalia e successivo impedimento di cancellazione dal PRA. Come la mettiamo ?

Alina F., Varese Commentatore certificato 14.02.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"A me l'antipolitica non piace. Non sono Grillo, non sono un qualunquista. Sono cresciuto in una famiglia dove la politica era considerata il più nobile degli impegni. Mi sono battuto contro un certo professionismo della politica che ormai è diventato del tutto auto referenziale, davvero una casta. Ma siamo sicuri che sia ancora politica?" (Da un'intervista a, guarda un pò, Repubblica.it)

Eccolo capitan Doria, appena tostato dal 46% del pd-l pagante, gente da due euro: In cinque righe dispiega i luoghi comuni più squallidi verso Beppe per poi farne copia incolla su temi, proposte e parole.

Una piroetta carpiata multipla del pd-l. capitan Doria non cambierà nulla. Vediamo se i genovesi si faranno "chiappare" ancora per il c.lo da un partito che ha distrutto Genova, cementificandola e vendendola alla mafia.

Avanti con i banchetti e forza M5S.

Sarebbe bellissimo se Beppe si presentasse come sindaco.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è una netta similitudine, tra la Grecia e il Sud Italia.

Anche questo vive lussuosamente con proventi non suoi, ma della parte operativa e lavorativa del Paese.

Il Nord è ormai esangue tuttavia si continua a dare soldi al Sud, il quale li sperpera in milioni di rivoli assolutamente non utili.

E poiché faremo la fine della grecia anche noi, non verremo avvisati poiché TUTTI i giornalisti hanno la stessa origini: il Meridione e se ne guarderanno bene dal dire queste cose.

Ma occhio, morto il Nord neppure il Sud potrà continuare a vivere parassitariamente.

Paolo Martegani Commentatore certificato 14.02.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fase 3 governo monti:
400000 licenziamenti pubblico impiego
taglio stipendi tredicesime privato e pubblico
privatizzazione della sanità
taglio pensioni
cancellazione della cassa integrazione.

pericle 14.02.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA TRIADE: UE-BCE-FMI, CI SONO E HANNO BATTUTO IL COLPO...

La crisi che non dispiace.

Una possibile uscita dall'euro della Grecia ci porterà, se questa fortuna dovesse capitare, a rivedere, come Italia, molte cose.

Se i politicantautori delle crisi se ne impippano occupandosi della crisi (personale) che potrebbe derivare in seguito alla proposta della Bindi, presentata a Montecitorio, che consentirebbe ai deputati di rinunciare al vitalizio.

Una eventuale uscita dall'€uro da parte degli elleni, provocherebbe un effetto a catena nel resto degli Stati Uniti (si fa per dire) d'Europa.

I primi a venire colpiti non saranno loro, ma la Bce che dovrà fare i conti con una enorme quantità di titoli emessi da banche e Stati falliti.

Concludendo, il fallimento di uno stato, non è circoscritto allo stato ma al sistema che genera il debito.

Probabilmente questo è il motivo che spinge tutte le parti economicamente interessate a fare in modo che nessuno stato fallisca.

Erase and rewind dai vitalizi:

Il parlamento è un organo di governo che prima di varare una legge, deve trovare dei punti in cui agganciare l'inganno.

Nonostante potessero farlo dal 31 gennaio, gli onorevoli parlamentari non hanno rinunciato al vitalizio.

Tutti pubblicamente, nel corso dei vari talk-show, si sono presentati favorevoli a rinunciare al discutibile diritto, nessuno realmente vi ha rinunciato.

Adesso asseriscono che vitalizi non esistono più in quanto si è passati ad un sistema contributivo, purtroppo così non è infatti, i deputati e senatori in carica (eletti nel 2008) avranno lo stesso vitalizio corrispondente a tre anni e mezzo di carica, si approprieranno dei nostri 2 mila €uro al mese, vita natural durante, invece dei 2.486.

Dalla prossima legislatura le cose "potrebbero" (il condizionale mai come in questi casi e con questi soggetti è d'obbligo) cambiare.

DI STATO.

By Gian Franco Dominijanni


LA GRECIA E' MORTA

http://www.rischiocalcolato.it/2012/02/cosa-ci-ha-guadagnato-la-grecia-maurizio-blondet.html

lA GRECIA non è piu' un grosso problema ; anni di deserto , tagli selvaggi rincorrendo un debito impagabile hanno solo causato il DISASTRO del popolo . Il problema greco nasceva solo da un TRANSITION TIME per alleggerirsi di titoli spazzatura e nel contempo non allargare il debito.
Operazione riuscita , se è vera questa fonte , che le banche estere si sono liberate del 60% dei titoli greci.

La Grecia puo' morire ora , come effetto collaterale , monito , ricatto di chi fa salite troppo il debito , di chi non guarda al valore aggiunto della CRESCITA REALE che è data dalla differenza fra importazioni ed esportazioni . Di fatto ogni supporto del becchino oggi avviene sulla base di ulteriore strette .
:::::
Unico fatto positivo sono alcune forze di polizia che stanno sganciandosi dal sistema ; perchè il cittadino SENZA ARMI MUORE.

Lungimirante chi scrisse sui " colpi regolamentari " non compreso da tutti e sul detenere un'arma . Oggi se tutti i greci avessero seguito questo consiglio..la Grecia si sarebbe sganciata prima dal disastro.

L'analogia Greca con l'Italia E' ENORME . Si profilano due strategie :
a ) recupero dell'italia nell'euro perhè il suo default sarebbe ingestibile
b) piano greco , ma a medio respiro ; isolare l'italia , diminuirne l'esposizione , stringendola nella morsa greca.

Credo che per italia , spagna , portogallo valga il discorso Greco.

MONTI , non sta facendo altro che quello che hanno fatto i GOVERNI GRECI,MEDIOCRE , BANALE , SENZA COGLIONI..lentamente sta attuando la stessa strategia perdente .

INvece di fare il cazzone con OBAMA , MERK E francesismi , dovrebbe puntellare una sorta DI AREA MEDITTERANEA con SPAGNA,PORTOGALLO E IRLANDA ANCHE.

Ci avviamo al distrastro senza ottimismo ; un popolo senza difese nulla puo' contro le forze di polizia unite.
E si avvia a diventare una COLONIA senza sovranita'

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Arrestato vice presidente del Consiglio regionale Umbria
Orfeo Goracci (Prc) e' l'ex sindaco di Gubbio. l'accusa di associazione per delinquere finalizzata all'abuso di ufficio


pensa te se ad un barbaro rosso acculturato fumato ammalato di rossite ideologica devono dargli in gestione una citta' come gubbio!!!!

Paolo Martegani Commentatore certificato 14.02.12 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Arrestato vice presidente del Consiglio regionale Umbria

Orfeo Goracci (Prc) e' l'ex sindaco di Gubbio. l'accusa di associazione per delinquere finalizzata all'abuso di ufficio


vigliacca boia se si riesce a pizzicarne uno della lega!!

Paolo Martegani Commentatore certificato 14.02.12 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rissa tra i soliti sudamericani di importazione .

sul posto, gli agenti avrebbero visto un'auto fuggire contromano e l'avrebbero inseguita,

ecc .ecc.ecc.

segue fuga a piedi e dil barbaro di importazione sudamericanop avrebbe estratto la pistola e l'avrebbe puntata verso i due vigili.

L'agente a sua volta....... ha sparato.

bene!!! un po' di linfa vitale ci ha abbandonato e propongo un' encomio solenne per il vigile , l'ambrogino d'oro , la cittadinanza onoraria, nomina a cavaliere del lavoro dopo , giustamente, avergli triplicato lo stipendio!!!

Paolo Martegani Commentatore certificato 14.02.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Ti devi abituare.
Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 14.02.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Ultima parte.

Pochi giorni dopo finivi tu: Zucchetto era uno
della tua grande greggia romana ed umana,
un povero ubriacone, senza famiglia e senza letto,
che girava di notte, vivendo chissà come.
Tu non ne sapevi niente: come non sapevi niente
di altri mille e mille cristi come lui.
Forse io sono feroce a chiedermi per che ragione
la gente come Zucchetto fosse indegna del tuo amore.
Ci sono posti infami, dove madri e bambini
vivono in una polvere antica, in un fango d’ altre epoche.
Proprio non lontano da dove tu sei vissuto,
in vista della bella cupola di San Pietro,
c’è uno di questi posti, il Gelsomino….
Un monte tagliato a metà da una cava, e sotto,
tra una marana e una fila di nuovi palazzi,
un mucchio di misere costruzioni, non case ma porcili.
Bastava soltanto un tuo gesto, non hai detto una parola .
Non ti chiedevo di perdonare Marx ! Un’ onda
immensa che si rifrange da millenni di vita
ti separava da lui, dalla sua religione :
ma nella tua religione non si parla di pietà?
Migliaia di uomini sotto il tuo pontificato,
davanti ai tuoi occhi, son vissuti in stabbi e porcili.
Lo sapevi, peccare non significa fare il male:
non fare il bene ,questo significa peccare .
Quanto bene tu potevi fare! E non l’ hai fatto:
non c’è stato un peccatore più grande di te.

Pier Paolo Pasolini

Roma 1949 Commentatore certificato 14.02.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io seguo da tanto tempo le tue battaglie ma a adesso abbiamo bisogno noi di voi come si fa a ragionare con un giudice che il suo secondo fine e fare politica come si fa a tenere delle persone in galera senza prove solo per indizi vi prego di aiutarci siamo alla disperazione consigliateci il nostro avvocato le a provate tutte ma a trovato un muro di gomma e ci a consigliato di pregare forse qualcuna si accorge di quello che sta succedendo vi prego di aiutarci per un consiglio a chi rivolgerci a chi altro santo pregare...... vi prego aiutateci aiutateci grazie

chirico giovanni 14.02.12 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Aun Papa (parte prima)

Pochi giorni prima che tu morissi, la morte
Aveva messo gli occhi su un tuo coetaneo:
a vent’anni , tu eri studente, lui manovale,
tu nobile , ricco ,lui un ragazzaccio plebeo:
ma gli stessi giorni hanno dorato su voi
la vecchia Roma che stava tornando così nuova.
Ho veduto le sue spoglie, povero Zucchetto.
Girava di notte ubriaco intorno ai Mercati,
e un tram che veniva da San Paolo, l’ ha travolto
e trascinato un pezzo pei binari tra i platani:
per qualche ora restò lì , sotto le ruote :
un po’ di gente si radunò intorno a guardarlo,
in silenzio: era tardi, c’erano pochi passanti.
Uno degli uomini che esistono perché esisti tu,
un vecchio poliziotto sbracato come un guappo,
a che s’accostava troppo gridava: “Fuori dai ciglioni”.
Poi venne l’automobile d’un ospedale a caricarlo:
la gente se ne andò, restò qualche brandello qua e là,
e la padrona di un bar notturno, più avanti,
che lo conosceva, disse a un nuovo venuto
che Zucchetto era andato sotto un tram, era finito.

Roma 1949 Commentatore certificato 14.02.12 10:19| 
 |
Rispondi al commento

C'e' chi sa cos'e' un format mediatico, c'e' chi sa cos'e' un laboratorio sociale, c'e' chi sa come manipolare il pubblico, c'e' chi sa come promanare adrenalina per destare anche i piu' pigri, c'e' chi sa che indignare e sedare non sono necessariamente antonimi, c'e' chi sa che per vendere un prodotto, i sentimenti piu' nobili come l'"amicizia", il rapporto umano e la solidarieta' sono i piu' gettonati...

C'e' chi sa che significa reazionario, statico, funzionale, stagnante...
c'e' chi conosce il mondo animale e sa che i piccoli, i piu' deboli e gli indifesi si rifugiano al centro del branco per sentirsi piu' "protetti"...c'e' chi sa che molti format mediatici, di manipolazione, s'ispirano a questo concetto, c'e' chi sa che se vuole avere "riscontro" deve creare una "famigghia"...linee guida che indirizzano il branco speculando sui valori e sui sentimenti, c'e' chi sa che se conti qualcosa, "UNO"...diventi PROTAGONISTA, "invincibile" e quindi hai il dovere, anzi il diritto di difendere cio' che ti e' stato confezionato come modello giusto!

C'e' chi sa che...tutte queste cose messe insieme annullano la volonta' critica!

C'e' chi sa che nel blog, all'inizio fu coniata la frase "buonasera alla tribu'" e sa che non e' casuale, e come descritto sopra, fa parte di una strategia mediatica, senso d'appartenenza, protagonismo...far parte della parrocchia...

e c'e' chi sa che questo "invito" fu accantonato per far posto al votacommento che serve a decretare il "giusto" e scacciare chi attenta ai "giusti"!

.....
"Provate a partecipare invece di offendere semprte il blog, beppe e gli utenti e vedrete che nessuno vi disturberà...il rispetto si da a chi lo concede".
manuela bellandi
.....
Cioe', praticamente, comportarti "bene" e vedrai che ti ACCETTEREMO!
E' gia' deciso chi accetta e chi deve essere accettato!

...quando poi leggete: In questo blog ho trovato amicizia, solidarieta', valori umani, sentimenti...
non si fa altro che assecondare la logica di...

★★anthσny c. Commentatore certificato 14.02.12 10:17| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamatina ho sentito una corrispondente greca che esprimeva, grosso modo, questo concetto:
"alle prossime elezioni greche probabilmente la somma di tutti i partiti di sinistra arriverà al 50% però è difficilissimo che ciò sortisca un qualche effetto perchè questi partiti non si alleeranno mai."
Mi sono ricordato della situazione (analoga) in Italia e mi sono chiesto:
ma questi comunisti hanno la coglionaggine incorporata?
Cos'è, marxsismo + coglionaggine, pacchetto convenienza? Paghi uno e prendi 2?

carmine d9 Commentatore certificato 14.02.12 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma lasciate perdere sto caxxo di S.Valentino!!!
Non comprate nulla. Non prestatevi per l'ennesima volta alle idiozie consumistiche.
Fatevi furbi, ogni tanto.
Una poesia, una parola dolce, una scopata...non accrescono il PIL ma fanno tanto più bene!!!!

carmine d9 Commentatore certificato 14.02.12 10:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Vorrei collaborare volontariamente per migliorare la raccolta differenziata nelle nostre città faccio un appello a Raphael Rossi che mi contatti.

Francesco Rustichelli 14.02.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento

IL RAPPRESENTANTE DEI RIFIUTI DI NAPOLI IN TRASFERTA.

L'altro giorno in NS. AMATO Presidente Napolitano (di nome e di fatti) era ad HELSINKI PER RAPPRESENTARE L'ITALIA E GLI ITALIANI; ma purtroppo non ho capito in che VESTE si e' presentato in quel CIVILISSIMO PAESE.
Se come EX-COMUNISTA ravveduto, dopo il crollo DEL MURO di BERLINO,oppure come SALVATORE della PATRIA chiamando Illustri Professori al CAPEZZALE di quell'ITALIA MORENTE che LUI stesso ha contribuito a sfasciare come POLITICO da ben 58 anni , oppure come NAPOLETANO DOC, che in 20 anni di giunta BASSOLINO e anche dopo, non ha FATTO NULLA,ne'speso UNA PAROLA per SALVARE NAPOLI dal DEGRADO MORALE E MATERIALE E DALLA MONNEZZA. QUELLA MONNEZZA che, a NS. SPESE, gira in tutta EUROPA, Germania, Svezia , Olanda etc. Io come cittadina Italiana, guardando quelle immagini che venivano da HELSINKI, ho avuto la netta SENSAZIONE che il NS. AMATO Presidente della Repubblica piu' che rappresentare gli Italiani,avesse rappresentato la spazzatura di NAPOLI. E QUESTO MI HA CAUSATO SINCERO DOLORE.

dina barboni 14.02.12 09:27| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=d9onnq78_sQ

..."""Questo Processo è una parola di speranza per tutte le popolazioni che sono state esposte all'amianto, MA VALE ANCHE PER TUTTE LE ALTRE GRANDI TRAGEDIE DEL LAVORO E DELL' AMBIENTE!!!
...che si Consumano nel Mondo"""...

I NO TAV LOTTANO PER QUESTO E SONO STATI
ARRESTATI!!!
NO TAV LIBERI!!!!SUBITO!!!

http://www.youtube.com/watch?v=NkeM4FhCibU


anib roma Commentatore certificato 14.02.12 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il freddo e la crisi in tragicomica....
Ho visto uno camminare per strada con buste di plastica ai piedi, sopra le scarpe. Poi una persona mi ha raccontato che stava parlando con un amico, a un certo punto questo tira fuori, per sistemarla meglio, una borsa dell'acqua calda che aveva piazzato dietro il collo sotto il giubbotto.
Non ci stanno i soldi, uno si arrangia come può per proteggersi dal gelo.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 14.02.12 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che delusione!
Ora capisco perchè sembrava che nessuno contestasse M5S ....

Seguo il movimento praticamente ...da sempre e sono firmatario di entrambi i Vdays, e ho partecipato a diverse manifestazioni organizzate da Beppe.

Tutto è iniziato un giorno , quando mi sono permesso di commentare negativamente Don Gallo e Adriano Celentano rispettivamente:

"Don Gallo dovrebbe spogliarsi dell'abito talare, spegnere il sigaro e contestare dall'esterno il sistema di cui oggi fa parte... allora diventerebbe un uomo libero!"

e "Comodo fare il profeta anticemento abitando in una villa di 600mq con parco annesso. Bisognerebbe chiedere ad Adriano se avrebbe partecipato ugualmente alla manifestazione per Genova anche se non avesse avuto un CD in uscita"

Morale: Il mio account profetadellinfinito su youtube è stato bloccato da Staff Grillo nonostante abbia spedito numerosissimi messaggi di richiesta riabilitazione.

La riprova che anche il sistema M5S segue le stesse regole mercenarie di politica e potere l'avrò vedendo la fine di questo messaggio.

Se non siete ancora asserviti dovreste votare il messaggio , per portarlo all'evidenza dei fatti.

Un saluto

Carlo R., Roma Commentatore certificato 14.02.12 09:00| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auguri a tutti i cornuti e le cornute, oggi è la vostra festa!

Bruna Frascella 14.02.12 08:47| 
 |
Rispondi al commento

ma non dire sciocchezze "Alfonso" !


qui vengono cestinati solo i rompiscatole ripetitivi che parlano solo delle solite cose tutti i giorni...cioè i fanatici leghisti e qualche fanatico marxista.

Tutti i giorni le solite cose e tutti i giorni le solite belate.

Provate a partecipare invece di offendere semprte il blog, beppe e gli utenti e vedrete che nessuno vi disturberà...il rispetto si da a chi lo concede

manuela bellandi 13/02/12 23/56

SIGNORSI' SIGNORA!


No comment!

Tal dei tali ** Commentatore certificato 14.02.12 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon San Valentino a tutti!


L'amore,

che cosa può

significare questo

bramosa voglia

di rompere le regole

di uscire allo scoperto

ma anche

di celarsi

dietro un velo

di fumo

per non

ostentare troppo

questa violenta

certezza

di essere

comunque e sempre

nel giusto

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 14.02.12 08:44| 
 |
Rispondi al commento

SAN VALENTINO

Auguri, oggi, agli innamorati
All’uomo che ama la donna
Alla donna che ama l’uomo
All’uomo che ama l’uomo
Alla donna che ama la donna
A chi ama la propria nonna
Alla nonna che ama il suo bambino
A te che ami la tua gatta, il tuo cane
I tuoi fiori, la tua poesie, il tuo lavoro
La tua passione
A te che ami il tuo paese
La tua terra, la tua patria
A te che ami la tua chitarra
La tua canzone
I tuoi amici
A chi ama le belle idee
Il sogno, la visione
La bellezza
Il futuro
A tutti gli innamorati del mondo
Che il cielo e le terra
Siano pieni della vostra gloria!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.02.12 08:17| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi 14 febbraio, San Valentino

Nel 496 Papa Gelasio I istituisce la festa degli innamorati

Dedico a tutti gli innamorati

"Qualche volta sogno che verrà un giorno
in cui penserò:


non ho lavorato per te
non ho raccontato storie ai tuoi sogni
non ho giocato coi sentimenti del tuo cuore
non ho fatto ricatti
non ho recitato parti
non ho giocato l'insolito
per stupirti o sconcertarti
non ti ho corteggiato
non ho pagato nessuna moneta
né d'oro né d'argento
per saziare il mio bisogno di te
Eppure tu sei venuto lo stesso
e anche se non parliamo
non siamo silenziosi
e anche se facciamo lavori diversi
non siamo lontani
e non ho bisogno continuamente
di comprare e vendere
non ho bisogno di fare nulla
di agitarmi o di soffrire
perché semplicemente

io ci sarò
e tu ci sarai.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.02.12 08:12| 
 |
Rispondi al commento

(Notate,vi prego, anche come si precisi con sentenza il concetto di libertà)

Giovanardi spara raffiche di frasi agghiaccianti sui gay, tutte sotto la decenza umana e linguistica
“Il bunga-bunga va bene, purché sia tra uomo e donna”
La pubblicità di IKEA? “Offensiva e di cattivo gusto“
‘Una volta l’omosessualità era severamente proibita, oggi è tollerata. Non vorrei che un giorno diventasse obbligatoria”
Che cosa prova a vedere due uomini o due donne baciarsi in pubblico? Lui risponde: “A lei che effetto fa se uno fa pipì? Se lo fa in bagno va bene, ma se uno fa la pipì per strada davanti a lei, può darle fastidio“.
Una manifestazione di affetto è vista da G. come qualcosa di imbarazzante, paragonata all'urinare
“Ci sono organi costruiti per ricevere e organi costruiti per espellere“. Pronti voi docenti di medicina a classificare gli organi umani come “recettivi” ed “espulsivi”? E meno male che il cervello della maggior parte delle persone non è solo espulsivo, ma anche recettivo.
Ma in Svezia i discorsi d’odio contro i gay sono puniti con ammende e, nei casi più gravi, con la reclusione (fino a 2 anni).
Uno che aveva diffuso volantini associando i gay all’AIDS e alla pedofilia (vedi la chiesa cattolica, sigh) ha impugnato la sentenza, sostenendo che la condanna lo priverebbe del sacrosanto diritto alla libertà di espressione. Come se diffondere l’odio e offendere la dignità di un’intera categoria di persone fosse questione di libertà! La Corte ha sancito un principio importantissimo: punire l’omofobia non infrange il diritto alla libertà di espressione! Paragonare i gay ai cani randagi non significa sostenere un’opinione, ma dire una castroneria. In Svezia, Giovanardi sarebbe in galera da tempo. Con l’aggravante della recidiva.

(Non esiste libertà se non all'interno di precisi limiti. E l'abuso della libertà di opinione quando essa sia male usata, elogi un reato o rechi danno ingiusto a qualcuno, è appunto un limite insormontabile che non deve essere varcato)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.02.12 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consumare meno, consumare meglio e poi pensare a differenziare...
MOORE

mauro guerzoni 14.02.12 07:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Viviana. Anche stamattina sei in gran forma. Buona giornata.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 14.02.12 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..nei bollettini degli addetti ai lasvori si legge " area accettabile" = non vi fulmina all'istante....

almagemme 14.02.12 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Bene, complimenti!. Senza alcun intento polemico ma solo per completezza di informazione, vorrei sapere chi cosa succede, in questo momento, all'80% dei rifiuti napoletani che, a detta dell'esperto, non sono riciclabili. E' vero che sono mandati in discariche anche fuori regione o all'estero?. Magari è parzialmente una balla ma è evidente che da qualche parte i rifiuti devono andare. In questo caso i vantaggi per l'ambiente, per il pianeta insomma, sarebbero nulli. Sarebbe solo un costoso problema logistico. Raggiunto il livello massimo di riciclaggio che si dovrebbe fare per la differenza? A meno di essere il mago Otelma restano solo discariche o inceneritori. E' possibile avere una risposta dall'esperto? Grazie

NULLA CAMBIA 14.02.12 07:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.alessioatrei.it

Ma quella faccia da PD
quell’espressione un po’ così
che abbiamo noi
mentre guardiamo a Vendola
ed ogni volta l’annusiamo
e circospetti ci muoviamo
un po’ randagi ci sentiamo noi.
Sinistra! scimmia di luce e di follia,
foschia, pesci, Africa, sonno, nausea… fantasia!
…e intanto, nell’ombra dei loro armadi
tengono Lusi e vecchie magagne

lasciali! questi sondaggi elettorali!
L’UDC ha i giorni tutti uguali!
In un’immobile campagna
Elettorale magna-magna
i bandieroni rossi sono un sogno
e SEL è un lampo giallo al parabrise

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.02.12 07:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

genova:

Doria, con un budget complessivo di 8mila euro ha sconfitto il primo cittadino uscente Marta Vincenzi e la senatrice Roberta Pinotti.

alle primarie?
8.000 euro?
mah.....
vabbè, chissà quanto spenderà per le elezioni vere!

ma a noi, in fondo, che ce frega?
noi abbiamo il M5S, nella città della lanterna!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


SATIRAPERMANENTE

Cercasi

OPPOSIZIONE

Non si richiedono competenze particolari
sufficienti un minimo di pubblica decenza
e una flebile resistenza coccigea all'angolo retto
Astenersi P er D itempo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.02.12 07:21| 
 |
Rispondi al commento

MEGA

Bersani: "Compagni, posso almeno tirar giù le maniche? Siamo a meno 12!"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.02.12 07:18| 
 |
Rispondi al commento

VADELFIO

Bersani:
"Per il dopo Berlusconi questo paese ha bisogno
di un'alternativa di governo
di un forte partito di opposizione
e di una nuova classe politica
Tutte cose che noi non possiamo
ovviamente garantire.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.02.12 07:16| 
 |
Rispondi al commento

STAINO

Bersani, il prossimo candidato del Pd cerchi di candidarlo nelle liste di Sel, per favore!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.02.12 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Segni di attentato al Papa
prove di papato tecnico?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.02.12 07:10| 
 |
Rispondi al commento

GRIECO

Ohè, ragassi, a darsi i calsi nei collioni da soli non sono mica buoni tutti, veh!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 14.02.12 07:09| 
 |
Rispondi al commento

OT
Carnevalata flash mob Nazionale
compito dei movimenti

Maschere tassative ridicolizzate di napolitano schifani fini monti forleo e chi ne ha più ne metta.
Ognuno se le deve stampare

Maschere Stampate Con foto originale di BEPPE GRILLO,MAURIZIO LANDINI FIOM e GAETANO FERRIERI sciopero della fame a Roma da 254 giorni https://www.facebook.com/pages/PRESIDIO-AD-OLTRANZA-DAVANTI-A-PALAZZO-MONTECITORIO/148229825250000 .
Ognuno se le deve stampare

Che si sperano presenti in carne ed ossa a Genova.

Tutti con Tablet o netbook wi fi free.

E' ovvio che tutti non potranno comprarsi un tablet.
In piazza Matteotti e in piazza De Ferrari c'è il wi fi libero gratuito la Registrazione da accesso immediato ad internet. Se arrivano in piazza hanno tempo di fare la registrazione,tanto saremmo in 10.

Flash mob Genova Piazza Matteotti/De Ferrari

Questo successivo parametro se abbiamo l' occupazione suolo con gazebo,altrimenti col porter

Piazza della Vittoria coordinamento Distribuzione volantini (Questo non è fondamentale,con il discorso sopra detto con logo movimento da leggere tutti insieme postazione audio tutto su porter tenterò impianto fotovoltaico comunque avrò gruppo elettrogeno anche se qualcuno storcerà il naso. )

Se vogliamo finanziare il movimento potremmo offrire ad offerta libera le copie su carta o le maschere costo maschera da pitturare € 2,50 maschere con piccolo contributo,

Progetto per le votazioni
http://www.google.com/onceuponatime/project10tothe100/

Digiamo che bisogna improvvisare se saremo in tanti si comincia alle 1600 ogni ora sino alle 2000 cosi se qualcuno ci vede ha il tempo di partecipar.
Non sono necessari permessi.
Prendetevi 21 e 22 Febbraio di ferie.

Diretta streaming almeno su due canali.

Ci sarà qualcuno che con wi fi libero riesce ad effettuare streaming.

Per tutti gli altri appuntamento ad una certa ora muniti di maschera direi tassativamente su cartoncino autoprodott

roldano lapini, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.12 06:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe con la mia testimonianza indirre un controllo verso il "PALESE" INCENERITORE che risidere in CONTRADA VOLPE presso RENDE in provincia di COSENZA.Allora,Rende e Cosenza sono un unica cosa,Come dire Roma Sud e Roma Nord,Potranno distare(e nel caso dei 2 comuni calabresi è ridicolo in quanto sono proprio attaccati e formano in egual modo la stessa città)massimo un solo kilometro da una città ed un altra.Quindi se già queste 2 città facenti parte di un unica città e realtà si dividono non oso pensare al vero problema di questo commento.Dentro la "contrada Volpe" di Rende presso "Quattromiglia" risiede un INCENERITORE che durante il giorno (per qualche inspiegabile motivo) è inattivo.Ma durante la notte il suddetto inceneritore (non situato ad una distanza,sembrerebbe sufficciente già solo a vista d'occhio dalla contaminazione area delle scorie da combustione prodotte).In poche parole la mafia calabrese o comunemente detta "NDRANGHETA" a mio parere ha piazzato un inceneritore senza preoccuparsi delle regole NAZIONALI in merito vista la "PREOCCUPANTE" vicinanaa ad un centro universitario di cui durante la notte sono osservabili ad OCCHIO NUDO le colonne di fumo bianco che ne scaturiscono.A mio parere avviso come di moltri altri che per omertà o abitudine di vita sono disposti a trattare anzichè "denunciare",la suddetta attività del tanto FAMOSO (anche se solo io ne sonosco a conoscenza nel popolo come pochi altri che guardano il cielo anche la notte) INCENERITORE debba essere CONTROLLATA in quanto a noi non risulta NON SOLO LA PRESENZA DI SUDDE INCENERITORE MA VI È UNA GRANDE E PALESE PRESA IN GIRO SUL VOLERNO NASCONDERE FACENDOLO FUNZIONARE LA NOTTE CHE COMUNQUE NONOSTANTE CIÒ RISULTA VISIBILE DA CHISSÀ QUANTI CHILOMETRI (SICURAMENTE DA UN CAPO AD UN ALTRO DELLA STESSA CITTÀ COSENZA-RENDE).Sperando possiate comprendere ed agire.Luca De Stefanis (credetemi non stò scherzando basta osservare dall'università presso MONTALTO DI RENDE per vedere l'inceneritore.

Luca De Stefanis 14.02.12 05:15| 
 |
Rispondi al commento

la differenziata da solo lavoro alle municipalizzate dove sono imbucati raccomandati, avanzi politici e figli di mammà.
aumenta solo i costi.
è l'ennesimo magna magna parassita dei sinistri verdi e rossi dopo scuola, sanità e qualsiasi impiego pubblico.
tra 1000 anni o 10.000 non ci sara + un caxxo dei nostri rifiuti e per la terra che ha miliardi di anni non vuol dire un caxx.

ABI GAI (abigai) Commentatore certificato 14.02.12 03:07| 
 |
Rispondi al commento

Molti qui si chiedono come mai la nostra, chiamiamola così, classe politica è così VECCHIA (di anni di vita e di tempo al potere.

Semplice.

Il "SISTEMA" vuole gente DI CUI SI PUO' FIDARE.

Gente che ha dimostrato NEL TEMPO di poter essere al servizio DEL SISTEMA e non dei cittadini.

Al SISTEMA L'UNICA COSA CHE INTERESSA è che il popolo possa solo spaccarsi il culo lavorando per mantenerlo in vita e che USI QUEI POCHI SOLDI CHE GLI CONCEDE, PER SOPRAVVIVERE, PER LE TASSE E PERCHE' COMPRI I BENI CHE IL SISTEMA PRODUCE.

Sia chiaro. Per me giovane (ci sono tanti giovani coglioni in giro che farebbero gli stessi danni dei vecchi) o vecchio al potere non fa alcuna differenza. E' quello che fanno quando sono al potere che mi interessa di più. Non la loro età.

Dino Colombo Commentatore certificato 14.02.12 01:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono POCHE COSE che danno gioia al cuore.

Una di queste è stata LA SCONFITTA DELLE DUE RAPPRESENTANTI DEL PD A FAVORE DI UN UOMO INDIPENDENTE DAI PARTITI DEL "SISTEMA".

Ma voi pensate che Bersani CAMBIERA' LINEA POLITICA?

MAI.

Uno così se AVESSE PALLE LE AVREBBE TIRATE FUORI DA QUEL DI'.

Che ALTRO MESSAGGIO DEVONO MANDARGLI GLI ELETTORI DI SINISTRA (QUELLA VERA) PER FARGLI CAPIRE CHE LA SUA E' UNA POLITICA FILO-SISTEMA DI CUI HANNO ORMAI LE PALLE PIENE?

CIOE' UNA POLITICA DI MER.....DA???

MA BERSANI E IL SUO CLAN 'MAGICO' E' TROPPO COG...NE O TROPPO RICATTABILE PER OPPORSI AL "SISTEMA".

Dino Colombo Commentatore certificato 14.02.12 01:53| 
 |
Rispondi al commento

I grandi, grassi, mafiosi ci stanno facendo una offerta che non possiamo rifiutare...o l'art.18 o morte!

Se non è mafia questa....

http://www.youtube.com/watch?v=nN1iMaom9Js


Ma Monti non doveva convincere quelli di walle stritte?
Hi hi, mi sa che non si sono tanto convinti!!!

carmine d9 Commentatore certificato 14.02.12 01:43| 
 |
Rispondi al commento

GAME OVER!


L'unica cosa che possiamo fare (e lo dico esattamente da 5 anni qui) a questo punto è dare un gran calcio in culo alla classe dirigente tutta con annessi amici parenti e affini vari.
Visto che comunque questo modello sociale sta crollando ed è fallito e non rischiamo più di perdere la pensione modificando radicalmente le cose, perchè comunque le pensioni non potranno più essere pagate tra poco, a meno di non farlo con carta straccia come i famosi Bot con i quali lo Stato pensa di ripagare i suoi creditori ovverosia gli imprenditori e i cittadini in generale e i dipendenti pubblici e dunque possiamo fare il grande salto sbarazzandoci della zavorra di uno Stato che ha rovinato l'Italia ma ancora peggio gli stessi Italiani che si sono fidati del loro Stato e che magari ne erano anche orgogliosi

Un applauso alla cricca e alla classe dirigente. Finalmente è ora di fare i conti con i cittadini vostri ex datori di lavoro

Spero che non avrete voglia di farvi vedere in giro alle prossime elezioni da dirigenti falliti e sempre se ce ne saranno ancora di elezioni, perchè non vorrei mai svegliarmi un mattino con la legge marziale in atto

Il tempo delle bugie elettorali e delle promesse alla mulino bianco è finito ed è ora di pagare e non di fare pagare ai cittadini

La soluzione passa per la democrazia diretta che manda a quel paese farabutti e cialtroni appartenenti alla classe politica formata da professionisti della politica (ma che non hanno nulla di professionale) collusa con una imprenditoria amica che ha un solo obiettivo spenare fino all'ultimo i cittadini attraverso le lobbies o i monopoli amici dello Stato.

Adesso che qualcuno ha finalmente dwciso di mandare a quel paese lo Stato, il governo e i banchieri come hanno fatto i cittadini islandesi abbiamo un esempio da copiare

La Democrazia diretta non rappresentativa come soluzione, non potendoci più fidare di nessuno che decida per te per delega!

Decidi tu stesso il tuo futuro e non più loro, viste le conseguenze!

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 14.02.12 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Figli di Troi(k)a

in Grecia si parla di emettere mandato di cattura contro i vampiri del FMI ed i tirapiedi delle banche incaricati di spremere il sangue ai cittadini per far pagare loro i debiti contratti dai loro corrotti politici.
Se è la mamma Troi(k)a che detta legge, sono i parlamentari che l'approvano, degni figli di tanta madre.
In Italia parliamo pure di raccolta porta a porta
che é la soluzione ottimale giá prassi in tanti altri Paesi (Germania, Rep. CEca tanto per citarne due) ma non dimentichiamo che in Italia esiste anche un altro tipo di riciclaggio: i delinquenti che si fanno eleggere come parlamentari.

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 14.02.12 01:10| 
 |
Rispondi al commento

"Rapahael è stato ex presidente dell’ASIA"...

non mi fiderei mai, nemmeno grammaticalmente, di qualcuno che "è stato ex"...Presidente

Vabhè...siamo italiani non mongoli

asia argento 14.02.12 01:07| 
 |
Rispondi al commento

Sto pensando che il sig. Monti sia degno successore di LUI.
Ogni volta che dice qualcosa e spara i suoi slogan o dice il contrario della verita' o porta sfiga esattamente come LUI...

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 14.02.12 00:43| 
 |
Rispondi al commento

L'UNICA COSA CHE POSSONO FARE GLI ITALIANI; I GRECI CI STANNO GIA' ORGANIZZANDO

https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/378861_263661760359053_200002056725024_744385_1582084475_n.jpg

Max Stirner Commentatore certificato 14.02.12 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Alhe'...sempre piu' vicini alla Grecia...Nuovamente declassati...

Ma il sig. Monti non aveva detto che i mercati avrebbero premiato la sua manovra?

Non aveva poi detto che la sua visita da Obama e poi alla borsa di NY era stata un successo?

Ma gli italiani stanno capendo sig. Monti come lei aveva detto, ma non quello che pensava che avrebbero capito...

Stanno capendo benissimo che quello che sta facendo o non serve a nulla nel migliore dei casi per evitare di diventare la Grecia o che il suo obiettivo funziona molto bene ma non rispecchia quello che voleva fare credere agli italiani...

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 14.02.12 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Ci hanno ulteriormente declassato Italia Spagna e Portogallo.....si mette male armiamoci.........

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 14.02.12 00:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poverini che pena......P.D. Lo danno al 28° ma chi? loro stessi? Bersani non e'un caso locale ma e'Nazionale,andrai in ulteriore calo con tutto il tuo partito,siete vecchi......ritiratevi.....a casa tutti.........vecchie ciabatte.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 14.02.12 00:23| 
 |
Rispondi al commento

*__^

Max Stirner Commentatore certificato 14.02.12 00:19| 
 |
Rispondi al commento

SPAGNA - PORTOGALLO - ITALIA

DECLASSATI!


GRANDE MONTI!

Max Stirner


ITALIA ANCORA DECLASSATA!

Max Stirner Commentatore certificato 14.02.12 00:08| 
 |
Rispondi al commento

a padova erano gli abitanti del centro che non ne volevano sapere della differenziata,poi con le buone
e con le cattive si sono convinti.

pericle 13.02.12 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Dover portare i cassonetti porta a porta mi sembra un po da popolo idiota: quello che consumiamo non ce lo vengono mica a vendere al portone. Chi consuma non può fregarsene di dove vanno i rifiuti, o farlo solo se imboccato come i neonati. Basterebbe fare dei controlli con agenti in borghese, imponendo magari buste trasparenti; 200 euro di multa per chi non differenzia e bolletta aumentata del 30% per un anno, e vedi poi come il popolo pigro le muove le manine per la differenziata.

Massimiliano Arcangeli 13.02.12 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto molto bello, peccato che l'Italia si è messa sulle spalle tutti 'sti stranieri, molti dei quali, parlo qui per il mio paese soprattutto di albanesi e rumeni, ma anche altri, sono dei maiali che di raccolta differenziata non vogliono nemmeno saperne. Dovreste vedere che schifo fanno ormai le strade tutti i giorni, buttano tutto per terra, fanno schifo, e mi parlate di differenziata? Certo che il porta a porta così metterebbe le singole famiglie davanti alle loro responsabilità, però poi ci vogliono le sanzioni. Mah, io la vedo difficile.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 13.02.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento

se non trovate i requisiti di arruolamento delle SS ve li scrivo io,

sono requisiti minimi positivi e negativi, comunque, gli uni necessari e gli altri di esclusione a priori..

requisiti necessari:

essere biondi e con occhi azzurri

criteri di esclusione:

ubriaconi

malelingue

l'avere precedenti penali


infatti a me non mi contattano,sto lontano,dal
telefono,per fortuna per me tutto sta funzionando.

forza sig,rossi fuori le palle.

claudio galletti 13.02.12 23:23| 
 |
Rispondi al commento

in futuro si stupiranno per come ora nascondiamo la spazzatura sotto il tappeto, a milioni di tonnellate.

fabrizio castellana Commentatore certificato 13.02.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento

il sistema stà divorando se stesso andrà avanti fino
al default totale,tutte le borse crolleranno,tutte le
banche falliranno a quel punto l'umanità dovrà decidere
per un nuovo percorso di vita più ecologicamente ed equo
possibile,cambiare tutto il sistema senza se e senza ma.

pericle 13.02.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento

L'amore fa l'acqua buona
fa passare la malinconia
crescere i capelli l'amore fa
l'amore accarezza i figli
l'amore parla con i vecchi
qualcuno vuole bene ai piu' lontani
anche per telefono
l'amore fa guerra agli idioti
agli arroganti pericolosi
fa bellissima la stanchezza
avvicina la fortuna quando puo'
fa buona la cucina
l'amore e' una puttana
che onora la bellezza
di un bacio per regalo

cose che fanno ridere
l'amore fa
cose che fanno piangere

l'amore fa begli gli uomini
sagge le donne
l'amore fa
cantare le allodole
dolce la pioggia d'autunno
e vi dico che fa viaggiare, si'
illumina le strade
fa grandi le occasioni
di credere e di imparare

cose che fanno ridere
l'amore fa
cose che fanno piangere

fa crescere i gerani e le rose
aprire i balconi
l'amore fa
confondere le citta'
ma riconoscere i padroni
l'amore lo fa
aprire bene gli occhi
amare piu' se stessi
l'amore fa bene alla gente
comprendere il perdono
l'amore fa

Ivano Fossati

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.12 23:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo di vincere al derby.....
Grande Dav, Greci siete nostri fratelli.

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato 13.02.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento

IL CESTINO DEI RIFIUTI

Anche in questo blog c'è un cestino
per i rifiuti.
Ci finiscono i commenti di chi osa allontanarsi
dal gregge. Beninteso non commenti volgari,
razzisti, offensivi nei confronti delle donne eccetera, anzi quelli spesso rimangono in bella
mostra.
Nel cestino dei rifiuti ci finiscono le domande
scomode, alle quali, anzichè rispondere, confutare o discutere come usa fra persone civili e democratiche si risponde mettendo il bavaglio,
cioè "bruciando" la mail e impedendoti di continuare ad esprimere la tua opinione.
Se qualcuno chiede perchè il commento è sparito
ci sono gli sciacalli che sottocommentano che
si trattava di fango e quando la stessa persona
risponde "Assolutamente no!"... sparisce anche quel commento!
Si rossano i commenti di chi non bela insieme
agli altri senza nemmeno leggerli, in base al
nickname e, vigliaccamente, senza spiegazioni.
Questa la chiamano democrazia dal basso.
Io ho un'idea diversa di democrazia.
A volte mi chiedo quale sia l'età mentale di certe
persone, perchè qui ci si fanno i dispettucci come
tra bulletti della scuola media.
Vabbè, non è casa mia, non è il mio blog, ma abbiate almeno il coraggio di scrivere nelle regole del blog che è riservato agli iscritti e
agli elettori del Movimento 5 stelle.
Sono rammaricata da certi comportamenti antidemocratici e infantili di chi si considera "più uno degli altri" e pretende di imbavagliare
il dissenso.
Questa non è democrazia.
La democrazia è civile confronto e correttezza.
********************************************
"Invecchiare è obbligatorio
crescere facoltativo"
(Anonimo)

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 13.02.12 22:38| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come già evidenziato da alcuni commenti, troppi imballaggi per picole cose, specialmente nella grande distribuzione. E' assurdo che per 4 fettine di carne o un po' di frutta ci siano delle confezioni con polistirolo ecc.Anch'io come ho letto in qualche commento non so come smaltire i cartocci del latte e simili.
Abito in provincia nord di Torino e da noi la raccolta è su quasi tutto il territorio. La vera conquista sarebbe che le aziende di trasformazione dei prodotti riciclabili fossero vicine al posto di raccolta, per una filiera corta.
Ringrazio Rossi per quello che ha fatto sia a Torino che a Napoli, con estrema onestà.
Rivolto a chi anche su questo trova da ridire, meglio fare, e dico FARE come Rossi, che stare a criticare dietro la tastiera di un pc

adriano 13.02.12 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'acutezza di Heydrich, la sua lucidità criminale impressionante, capo dei servizi segreti di Hitler e della Gestapo, fece questa dichiarazione stupefacente per i tempi.

uomo informato.., conosceva bene gli obiettivi del nazismo così come quelli del sionismo, equivalenti nella soluzione finale...


oh... badate bene a scanso di equivoci, Heydrich, Il Boia di Praga, dichiarava:

"Io in quanto nazional-socialista sono un sionista"

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.02.12 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei Amarti, ma Tu, Non vuoi.
Vorrei Parlarti, ma Tu, non odi.
Vorrei Vederne, una Volta ancora, il Guardo, ma Tu, Non mi osservi.
Stringere, posarmiTi entro, ma mi sara' Precluso.
Per sempre.
Ascoltare, non potro', mai, la Tua voce.
Che n'è delle Tue, Labbra?

Due Pianeti, s'allontanano.
E' nella legge Universale.
Frammenti alla Deriva, un tempo Condividevano un'Orbita, tenendosi per mano.
Fino alla Terra del Fuoco.

Freddo, Profondo...

( Tornero', un mattino?).

http://www.youtube.com/watch?v=RBswiNn23RU&feature=related

enrico w., novara Commentatore certificato 13.02.12 22:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

alcune menti turbate e deviate hanno creato in torno a voi l'habitat affinchè questa verità sconvolgente non potesse mai venire a galla, ma ecco la storia, che si ripete sempre, vi viene in soccorso per aprirvi gli occhi definitivamente...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.02.12 22:12| 
 |
Rispondi al commento

alcuni di voi, come ormai da anni sostengo, sono nazisti e non sanno di esserlo...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.02.12 22:10| 
 |
Rispondi al commento

è bene saperle certe cose .. anche se inquietanti..

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.02.12 22:05| 
 |
Rispondi al commento

'sera..

ho fatto una scoperta sconvolgente sui requisiti di arruolamento delle SS.

ma non vi leverò il piacere di scoprire per conto vostro quali fossero

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.02.12 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Febbraio malinconico....

E' un Paese congelato
e non solo per le nevicate
e il freddo polare
E' un paese cristallizzato
che è fermo, immobile
ad un semaforo sempre rosso
Il fiato trattenuto, per non sprecarlo
l'orecchio che oramai non sente più di tanto
giusto il necessario
per non scivolare nel isolamento assoluto
Non si critica,
chi cerca di riparare un debito impossibile
come non si criticava
chi fino a ieri mentiva
sapendo di mentire
E' un paese in bilico
tra il cielo e il mare
tra il cemento e lo smog
tra le stelle e le stalle
tra lacrime amare e ciniche risate
Mentre il futuro
è solo una foto sbiadita
come se fosse già passato
e il passato è come
se non ci fosse mai stato.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 13.02.12 21:54| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'abitudine è una grande maestra.
A Londra avevo portato il mio nipotino di due anni in un negozio di giocattoli e l'ho seguito mentre lo girava tutto e guardava ben bene tutto quello che c'era, per vedere se tornava agli stessi punti per riguardarsi i suoi giocattoli preferiti, e alla fine abbiamo comprato, perchélo aveva scelto, un delizioso camioncino verde per la raccolta differenziata uguale preciso a quelli reali, e che si apriva come quelli, mostrando internamente i vari scomparti. Noi non abbiamo camioncini simili né grandi né piccoli e la cosa mi ha fatto pensare. Là il camion già con i reparti differenziati si ferma davanti a casa, tu hai già preparato le grosse cassette verdi di plastica con le varie cose divise e gli operatori lavorano velocissimi per prendere ogni articolo e rovesciarlo esattamente nello sportello che gli compete, così che quando il camion arriva al deposito ha già tutte le merci separate. E se uno sbaglia a mettere gli articolo nelle cassette, l'operatore nemmeno li prende. E guai se i cartoni non sono già divisi in pezzi piccoli!
Il bambino ci ha giocato tanto col suo camion a scomparti e la mamma gli spiegava cosa ci doveva stare in ognuno... abitudini prese già da piccoli...

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.02.12 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non fai a tempo a dire diavolo che spuntano le corna, a scrivere premio oscar che spunta oscar wilde .:)

sign o' the time 13.02.12 21:45| 
 |
Rispondi al commento

il barone rosso ormai è più di là che di quà, ha un'ala e mezza nella fossa. Vorrebbe dire alcune cose a Grillo ed ai grillini: 1) non fatevi contare (quando venite contattati nei sondaggi non dite che siete grillini) - 2) appellatevi direttamente a quel 40% che non va al voto, urlate, vocatelo, contrattate con loro (chi non vota si taglia le bambole da solo).

il barone rosso 13.02.12 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Dottor Guariniello, fa bene al cuore vedere che in questo Nostro Paese è ancora possibile Credere nella Giustizia.
Grazie Infinite.

Dottor Caselli anche i NO TAV stanno lottando da anni per Qualcosa di Giusto, anche in Val Susa esiste un Reale Pericolo Amianto e Uranio qualora quelle Terre venissero malauguratente ed INUTILMENTE SMANTELLATE.

E' Dovere di ogni cittadino Proteggere e DIFENDERE la Terra in cui abita e che dovrà riconsegnare senza vergognarsene, alle Future Generazioni.

I Cittadini No Tav sono Persone Perbene, sono la Parte più Sana, Unita di questa Nostra moribonda Italia, devono essere Liberati.
Lo chiedono tutti i cittadini che amano la Propria Nazione, e lo chiede la Giustizia
di cui Lei parla.
Grazie.

http://video.corriere.it/eternit-guariniello-un-sogno-ad-occhi-aperti/9bdad89e-5674-11e1-b61e-fac7734bea4a

anib roma Commentatore certificato 13.02.12 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Cosa succede a Tze Tze a destra?
La Grecia non va più di moda?
Spariti tutti gli articoli sull'argomento...

Terzo Nick Commentatore certificato 13.02.12 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Verra' forse un tempo in cui non Proveremo piu' Amore, nemmeno Turbamento.
Non ci Abbracceremo piu', non conosceremo il Significato di Carezza, Bacio, Fremito.
Un Seno non sara' che Tette.
Non avremo da Imparare Nulla da Nessuno.
Nessuno ancora , Vivra' nella nostra Attesa, ne' pur ne provera' Desiderio.
I Giorni si Trascineranno uguali, come lo saranno le Notti, prive di Luna, Sole, Astri.
Non Berremo che al Nostro bicchiere: il Suo ci sara' Precluso, così il suo Talamo.
Avremo occhi Spenti e la Morte nel Cuore, con un Fuoco soffocato, entro una tonnellata di Polvere lavica.
Ancora girera' sul Piatto, il vinile compagno di un passato Intrepido come una Falena gira attorno ad una Fioca lampara di Strada.
Quell'aria Unticcia e decadente ad impastar la Pelle alle Ossa, ed a Piombar la Raucedine al Respiro, sempre piu' Affannoso come i Minatori del Gennargentu all'Alba di centanni fa.
Quale Percorso ancor si Apre ai nostri sguardi Cuciti, ai nostri piedi senza piu' Ali, Messaggeri senza Dio..?
Incatenato Ulisse, esiliato Telemaco, la Progenie di Proci infami, Spoglia l'Attica, Penelope Violata.
Achille e le sacre Lance, Leonida e Teseo, dormon il Giusto sonno o levate alte le Anime, stanno Tornando verso Ilio: ancor Vaticinano il Divino Tiresia?
Socrate ed il Giavellotto, il passo Greve , riposan nella Polvere ed una Densa cicuta a Coltre?
Omero, dimmi, di Platone, Aristotele s'è dundue la Scienza persa, travolta dal Barbaro denaro?
Fidia, il Partenone, a Morir nell'esser dell'Umana Civilta', un sepolcro?

Vergine di Samotracia, distendi le Tue vesti, il morbido drappeggio alla brezza dell'olimpo: Destane 300, ancor nell'Aura degli Eroi e Giaci una sola notte ancor con Essi.

A Conoscer il Dolce volo della Vittoria.
Nel mostrar alle Umane genti, il moto dell'Anima che solo puo' alla Carne ispirar un Senso a quella che si suol chiamare Vita ed altri non è che spenta Prigionia.

Umano è il solo Sentir la mia Gioia entro il Tuo esser in Te, l'Uno.

enrico w., novara Commentatore certificato 13.02.12 21:38| 
 |
Rispondi al commento

cioè.. tenti di cantare in inglese e fai cagare come zucchero.. allora fai i documentari in inglese con i sottotituli.
ci pensa megaupload a diffondere materiale in inglese anche se scadente non temere, non servono più le distribuzioni :)

sign o' the time 13.02.12 21:35| 
 |
Rispondi al commento

La raccolta differenziata deve iniziare all’inizio della catena distributiva. Gli imballi devono essere ridotti ai minimi termini e differenziabili. Possibilmente in monomateriale o di materiali facilmente separabili. Avete mai visto quei blister metà plastica e metà cartone che non si separano neanche con la dinamite?
Comunque è vero : è la volontà politica che manca.
Nel mio comune una pentola bruciata non va nel metallo ma nell’indifferenziata. Un vetro di finestra rotto, un bicchiere, un qualsiasi oggetto in vetro che non si possa considerare imballo non va nel vetro ma nell’indifferenziata. Mi sono presentato un giorno al centro ambiente con una grossa damigiana di vetro rivestita. Quando ho chiesto come facevo a metterla nel vetro mi hanno detto che andava nell’indifferenziata. Le lattine dell’olio auto non vanno nel metallo ma nell’indifferenziata perché sono sporche di olio (sigh).
E poi una cosa che mi fa veramente incacchiare è la tassa sulla di raccolta che è quasi raddoppiata.
Ma il cittadino che ci mette il suo impegno per consegnare i materiali già separati non dovrebbe essere premiato?. Questi materiali non diventano materia prima per le industrie che li lavorano? Che sapevo io le materie prime si pagano.

gabriele lasca, fabriano Commentatore certificato 13.02.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non c'è rispetto per l'umanità???
Il futuro???
Guardate rai 3
Utopia???
Forse

salvatore castellano 13.02.12 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

meglio spiegarlo a larepubblica con l'aiuto di disegni, visto che veicolano da tempo l'assurdo assioma del differenziata=costi maggiori. il cielo sa per quali interessi

ciccio c. Commentatore certificato 13.02.12 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.thrivemovement.com/

questo non e' un commento sull'articolo ma informazione sulle vere cause della guerra contro Iran.
Forse potremmo chiedere a Monti, la sua famiglia e rispettivo governo di emigrare negli Stati Uniti, visto che sono cosi' concordi nelle loro idee.
Un saluto
Anna Giannini

Anna G., Los Angeles - Rimini Commentatore certificato 13.02.12 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Io riciclo quanto più possibile da anni, e anch'io ho l'obiettivo nel mio piccolo (la mia ditta) di arrivare ad un impatto rifiuti ZERO. E' possibile arrivarci, lo so, ma ci sono prodotti che mi mettono davvero in difficoltà, come il tetrapak ad esempio, o la carta unta di una pizzetta... Io li butto nell'indifferenziata... Da quel che so non si possono riciclare, ma è vero? In Italia c'è ZERO informazione su questa importantissima tematica. A mio parere ogni prodotto dovrebbe obbligatoriamente riportare le istruzioni per lo smaltimento.

Comunque bellissimo passaparola!
Grazie Raphael, non mollare! Noi siamo con te...

Fabrizio Favilli, Imola Commentatore certificato 13.02.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

GRECIA: 7 MILIARDI PER SPESE MILITARI NEL 2012.

Drastica deregulation del mercato del lavoro. Una diminuzione di oltre il 20% del salario minimo garantito. 150mila lavoratori licenziati, di cui 15mila subito. Taglio netto delle pensioni. Drastica economia di spesa, soprattutto sui farmaci, sugli ospedali e sulle autonomie locali. Vendita delle quote pubbliche in petrolio, gas, acqua e lotteria.
Queste le misure di suicidio collettivo approvate dal parlamento greco.
Intanto FRANCIA E GERMANIA fanno affari d'oro con le loro produzioni belliche.
Nel 2012 la Grecia aumenterà del 18% il bilancio delle sue spese militari, portandolo a 7 Miliardi, da aggiungere a quelli già spesi nel 2010 e 2011 per pagare le forniture di FREGATE, SOTTOMARINI E CACCIA indovinate a chi? Merkel e Sarzcosy, i paladini della UE.
FMI, BCE e Commissione Europea, istituzioni fallimentari di un sistema economico fallimentare che si mascherano da esattori per garantire il credito oltre che della speculazione delle banche dei MerCozy, anche delle loro industrie belliche.
E Re Giorgio applaude alla coesione della U.E. ed all'operato delle sue istituzioni fantoccio.

MA QUANTE MOLOTOV SERVIRANNO PER FERMARE L'AGONIA DEI POPOLI EUROPEI IN NOME DEL BUSINESS ECONOMICO-FINANZIARIO?

Terzo Nick Commentatore certificato 13.02.12 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raccolta differenziata? e possibile? ma dove cazzo viviamo nel paese dei balocchi ?ovvio che è possibile mha la politica continua a farci fare ciò che vuole tutto gira attorno hai nostri governanti tutto dipende da quello ,mi chiedo perche beppe non usi una terminologia più violenta come usava un tempo beppe incazzati bene come altri tempi ,ti hanno fatto fuori dalla tv ricordi ...incazzati con poche parole e un bel pò di parolacce riuscivi a sodomizargli tutti .
Solo dai rifiuti potremmo trarci profitto vedi altri profitti

Sardoincula sardo Commentatore certificato 13.02.12 20:48| 
 |
Rispondi al commento

questo prete meritava al massimo un minipost a lato. te ne vieni fuori sempre con questi argomentini del cazzo a volte beppe.. la sappiamo a memoria la raccolta differenziata.. perché non te ne voli in islanda e in grecia un mesetto per produrre un bel documentarietto da premio oscar del cazzo? lo saprai fare un film ci hai passato un bel po' di annetti nell' ambiente, o no? te ne stai dietro il tuo televisorino youtube del cazzo..

sign o' the time 13.02.12 20:47| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANDARE A

Non è il governo Greco
che deve andare affanculo...
è il governo d'Europa
che deve andare affanculo!

eb

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.12 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando arrivano gli ufo a darci una mano? Non si rendono conto che la buona volontà, la lealtà e l'onestà di molti non sono più sufficienti, in Terra, per crescere in armonia nel rispetto e nella dignità delle diversità.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.12 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....tu devi vedè come diferrenziano bene li barboni,haò! prima se stava in mezzo nà strada per scelta,oggi per soppraggiunte difficoltà economiche causa licenziamento,ed il guaio è che se duplicano come li conigli,so sempre di più,nella mia città ad esempio ne stavano a morì un centinaio,tutti per sindrome de assideramento,speriamo che se ripigliano,perchè come dicevo,questi differenziano bene,la carta da una parte il vetro dall'altra, la coscia de pollo smangiucchiata in saccoccia, l'anima de li mejo mortacci vostra.


ma bisogna che ci sia consapevolezza,la politica dei rifiuti fa gola a tutti,la politica la usa per le elezioni,i cittadini sono pigri,la mala apre discariche ovunque! insomma le amministrazioni si! ma fino ad un certo punto! quello che serve e gente che va nelle scuole a spiegare la raccolta,ad insegnare la raccolta a quelli che un giorno saranno i nuovi cittadini d'italia! quello che serve e la conoscenza di questo mondo! la discarica si! ma portateci una scolaresca in una discarica a vedere i gabbiani che mangiano merda,a vedere i topi che ti camminano sui piedi e dite: Questo accade perché tu non differenzi! allora vedrete come inizieranno a differenziare!
gli inceneritori,la cenere,le polveri che libera non sono alternative ecologiche! perché spreca spazio,aria e risorse e non è che qui in italia ne abbiamo da buttare. poi non so forse ne teniamo qualche chilo!?!?
non e facile per un anziano differenziare,ne per una casalinga che deve pulire la casa e le danno fastidio tre quattro sacchetti appesi in cucina,che si scoccia di mettere la plastica,la carta,il vetro,la latta,ecc negli appositi contenitori lo fa solo per strada per dare l'idea di essere una gran signora!
non e facile spiegare ad un ragazzino preso dal motorino e dalla macchina 50 che deve mettere la carta dove sta altra carta! non lo è! non perché sia stupido! (lo è) ma perché deve essere figo! é! poi arriva 15 anni dopo e lascia suo figlio a giocare nella discarica che lui stesso ha aiutato a progettare! Come vedete e sempre la stupidità a farla da padrona! non c'è dubbio l'unica cosa che andrebbe realmente scaricato e il cervello!
ma avvolte lo troviamo incenerito prima.. SALUTI!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 13.02.12 20:36| 
 |
Rispondi al commento

In Europa è una vita che viene fatta la raccolta differenziata, da noi se ne parla come un'innovazione.....
Basterebbe averla messa in atto trenta anni fa e ora, specialmente a Napoli, non sarebbero sommersi dai rifiuti.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.02.12 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma porcatroia... non c'è un modo per mandare giù un pò di cibo ai Greci???

Ho visto da Santoro bambini greci al mercato che guardavano le bancarelle dei macellai o verdurieri con l'acquolina in bocca...

Non si può assistere a queste cose, sono a 100 km da casa nostra.

Anche in Africa, lo so... però se mandi aiuti in Africa, o ti affidi ad una organizzazione seria, o finisce al solito signorotto locale.

Non c'è la possibilità di fare qualche camion di generi alimentari che prenda un fottuto traghetto e porti ad Atene o Salonicco un pò di biscotti... un pò di pasta, un pò di marmellata.

Dio Santo, a 80 km da casa nostra, mentre spendiamo 30.000 miliardi in 130 caccia, ci sono bambini denutriti. Nemmeno per colpa dei padri

Mica per guerre, carestie, conflitti, epidemie...

NOOOOOO!!! Per le banche, l'ottusità della Merkel, Goldman Sachs e compagnia bella (ricordiamo sempre che la Grecia si indebitava per comprare da aziende tedesche e francesi armi, ha una spesa militare/Pil fra le più alte)

Beppe, non si può organizzare qualcosa con qualche associazione?

Ricordiamoci che gli abbiamo dichiarato pure una guerra folle.


Luis F 13.02.12 20:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pescara, "THE DAY AFTER". Domenica 12 febbraio, Pescara Colli, ovvero collina di Pescara Città,una splendida dimostrazione di CIVILTA':ore 11,30, dai 7 anni a 80 anni tutti in strada a spalare. Una macchina spazzaneve intenta a pulire minuziosamente la strada, all'improvviso sparisce, un signor assessore al telefono, impone di mollare tutto e di andare a spalare la sua strada,l'operatore della macchina cerca di spiegare che sta già pulendo, niente da fare, deve andare a pulire la strada dell'assessore. Pescara colli, venerdì 10 febbraio, ore 20,30, è senza acqua, guasto a una tubatura, alle 15 di sabato 11 febbraio, torna l'acqua. Domenica 12 febbraio, ore 8 del mattino Pescara colli è di nuovo senza acqua,tornerà la sera ma la mattina di lunedì 13, di nuovo senza acqua, questa volta è l'impianto elettrico. Lunedì 13 febbraio ore 17, torna l'acqua, ma la pressione alle ore 19,30 è insufficiente per mettere in moto la caldaia. Pescara Colli, venerdì 3 febbraio, NEVICA, da quel momento, non passa più un mezzo pubblico fino in cima alle colline, non viene più raccolta la spazzatura differenziata e, per tutti quelli che, non facendo parte di grandi condomini, non posseggono i bidoni in strada, a tutt'oggi, 13 febbraio, hanno la spazzatura in casa. Allora, dal 3 FEBBRAIO, niente spazzatura, niente mezzi pubblici, dal 10 febbraio niente acqua, dal 12 febbraio niente mezzi di pulizia, perchè servono di "diritto" a chi non sa essere neanche una sola sola kazzo di volta, almeno un ipocrita buonista,niente sale(viste le discese ghiacciate), mi dite, quale differenza c'è stare nella cosidetta civiltà, (o meglio in quella che dai tempi di Craxi ci veniva decantata la 7° ed anche la 6°potenza al potenza al mondo), o stare in un paese povero ma dignoso del terzo mondo, CONSAPEVOLI DI STARE LI' E MAGARI FELICI? Scusate, ma da dove si misura la cilvità di un popolo? Non è forse questo un paese del terzo mondo mistificato da 1°mondo? Sapete?, Mi stupisco di STUPIRMI!!!

laura s., pescara Commentatore certificato 13.02.12 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Raphael devo dissentire in parte dalle tue considerazioni economiche in quanto ritengo che sia sbagliato considerare sullo stesso piano il costo per la raccolta meccanizzata e lo smaltimento (in discarica o agli inceneritori), con il costo per la raccolta porta a porta; personalmente credo che il costo del personale debba essere considerato a parte perchè non è ricchezza sottratta al territorio; praticamente il costo per il personale sostenuto dalla collettività, torna alla collettività.

Giuseppe Martimucci 13.02.12 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Le aziende ex-sanissime della mia zona (distretto di Alba) sono al meno 15/20% di fatturato(tranne la sempreverde Ferrero) da due mesi a questa parte.

Signori, allacciate le cinture.

Si balla!

Luis F 13.02.12 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Strepitoso successo di partecipazione e di contenuti degli eventi comuni verso rifiuti zero Strepitoso successo di partecipazione e di contenuti degli eventi comuni verso rifiuti zero. Partecipazione straordinaria alla "quattro giorni di Capannori" a cui hanno partecipato delegazioni internazionali dagli USA (Paul Connett, Ellen Connett, Jack Macy in rappresentanza della municipalità di San Francisco), dalla Catalogna (sindaci e rappresentanti della strategia RZ), dai Paesi Baschi (sindaci, responsabili della gestione dei rifiuti ed attivisti), dal Galles, dalla Svezia, e Joan Marc Simon in rappresentanza di GAIA Europa.

http://www.rifiutizerocapannori.it/component/content/article/38-fp-rokstories/143-lettera-editore-pizzardi.html

manuela bellandi Commentatore certificato 13.02.12 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Ullalà che sorpresa da mentana......cresce MOLTO il m5s! guarda che non tocca alzà lo sbarramento sopra il 20 gira gira......

luis p Commentatore certificato 13.02.12 20:07| 
 |
Rispondi al commento

yuuhhuuuu!!!
Titolo TG la7:
nei sondaggi cresce molto M5S!!!!!

Eh eh, qua la vedo dura per i ladroni!!!

carmine d9 Commentatore certificato 13.02.12 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Il Comune di Capannori primo in provincia di Lucca e terzo in Toscana per la percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti

Il Comune di Capannori è il comune più virtuoso per la raccolta differenziata in provincia di Lucca e il terzo a livello regionale dopo Montespertoli e Montelupo Fiorentino, Comuni, entrambi, che hanno già introdotto la tariffa puntuale.

Nel 2010 la percentuale di raccolta differenziata a Capannori ha raggiunto quota 81,89, la più alta nella provincia di Lucca, con una produzione poro capite annua di 526, 73 tonnellate.


“Un risultato molto positivo che ci rende davvero soddisfatti – commenta l’assessore all’ambiente, Alessio Ciacci –, sia perché ci confermiamo i più virtuosi in provincia di Lucca, sia perché manteniamo il podio in Toscana. Prossimamente, per il nostro sistema di gestione dei rifiuti saranno introdotte importanti novità che andranno a migliorare ulteriormente il servizio e al contempo garantiranno tariffe più eque per i cittadini. A breve infatti l’azienda Ascit partirà con la sperimentazione del progetto di Tariffa puntuale a Guamo e in alcune frazioni limitrofe adottando un sistema del tutto innovativo in Italia, che si basa sulla contabilizzazione dei conferimenti tramite microchips. Se i risultati saranno buoni, come ci auspichiamo, il nuovo sistema sarà poi esteso a tutto il territorio comunale nel primo semestre del 2012. Con la tariffa puntuale riusciremo ad aumentare ulteriormente la percentuale di raccolta differenziata sul nostro territorio con benefici importante sotto il profilo economico ed anche ambientale”.


Il sistema di tariffa puntuale prevede l’utilizzo di sacchetti che escono dalla fabbrica con un adesivo che al suo interno contiene un microchip con il codice identificativo di ciascun utente, in grado di registrare il numero esatto di conferimenti di ogni utenza...

segue:
http://www.comune.capannori.lu.it/node/9767

manuela bellandi Commentatore certificato 13.02.12 20:06| 
 |
Rispondi al commento

I rifiuti nascono in una società che ha rifiuti per valori.

Forse ripartire dall'educazione? Dai bambini?

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento

mi sono scordato di dire che la PRIMA COSA CHE BISOGNERA' VENDERE SFUSA...sono i FARMACI!
non è fantascienza! quando ero ragazzino l'aspirina si vendeva anche a due compresse per volta!

provate a immaginare quanti sprechi in meno, quanta carta in meno, quante tangenti in meno, quanti veleni in meno e quanti costi in meno per la SANITA'!

cristo santo! è una delle prime LEGGI CHE IL m5S dovrà proporre e impegnarsi a far passare in tema di ecologia e gestione della sanità!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 13.02.12 19:43| 
 |
Rispondi al commento

IL SIGNOR ROSSI E I RIFIUTI ZERO.

Allora:

La monnezza fa guadagnare un botto di soldi.

La monnezza va a peso,più ce n'è più si guadagna.

Con la stessa monnezza si prendono tre volte i soldi.

Con un buon servizio comunale "già" si risparmierebbero milioni di euro,anzi miliardi!

Ha ragione Davide Lak,la monnezza è un bisiness,un grosso affare veramente,e chi volete che ci si butti dentro se non la malavita organizzata?

Se poi parliamo di rifiuti speciali,dei tossici e nocivi,l'affare diventa davvero succulento,soprattutto perchè loro i rifiuti pericolosi li nascondono,non li smaltiscono!

Sotterrati,messi sotto le scuole,o sotto le strade,buttati in mare o dove meglio capita.

Lo smaltimento dei rifiuti non è solo un bel proposito,è la base di una vita civile,perchè quello che hanno nascosto prima o poi affiorerà!

Delle Civic Company Comunali sarebbero l'optimum per cominciare attività redditizie,di risparmio per la pubblica amministrazione e di interesse ambientale!

La monnezza va a peso,ricordatevelo,più ce n'è più si guadagna!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.12 19:38| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Un movimento a 5 stelle deve puntare ai rifiuti ZERO

Alberto A. Commentatore certificato 13.02.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

questo ragazzo non si potrebbe avere nel movimento a 5 stelle ???

A.panino 13.02.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

se non siamo bravi noi a riciclare i rifiuti.
SONO SEMPRE GLI STESSI CHE MAL GOVERNANO E RI MAL GOVERNANO

antonio f. Commentatore certificato 13.02.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Addio Lugano bella
o dolce terra pia
scacciati senza colpa
gli anarchici van via
e partono cantando
con la speranza in cor.
E partono cantando
con la speranza in cor.

Ed è per voi sfruttati
per voi lavoratori
che siamo ammanettati
al par dei malfattori
eppur la nostra idea
è solo idea d'amor.
Eppur la nostra idea
è solo idea d'amor.

Anonimi compagni
amici che restate
le verità sociali
da forti propagate
è questa la vendetta
che noi vi domandiam.
E questa la vendetta
che noi vi domandiam.

Ma tu che ci discacci
con una vil menzogna
repubblica borghese
un dì ne avrai vergogna
noi oggi t'accusiamo
in faccia all'avvenir.
Noi oggi t'accusiamo
in faccia all'avvenir.

Banditi senza tregua
andrem di terra in terra
a predicar la pace
ed a bandir la guerra
la pace per gli oppressi
la guerra agli oppressor.
La pace per gli oppressi
la guerra agli oppressor.

Elvezia il tuo governo
schiavo d'altrui si rende
d'un popolo gagliardo
le tradizioni offende
e insulta la leggenda
del tuo Guglielmo Tell.
E insulta la leggenda
del tuo Guglielmo Tell.

Addio cari compagni
amici luganesi
addio bianche di neve
montagne ticinesi
i cavalieri erranti
son trascinati al nord.
E partono cantando
con la speranza in cor.

Emiliano Zapata Commentatore certificato 13.02.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fini, Monti ha il consenso perché prenda di petto vecchi tabu

«Il consenso popolare che, nonostante tanti sacrifici, sorregge l'azione del governo Monti, è figlio del fatto che l'esecutivo è animato da un interesse nazionale e non di parte

- salvare l'Italia dal baratro -

e si muove con coraggio prendendo di petto vecchi tabù

(mercato del lavoro, pensioni, liberalizzazioni)

e vaste fasce sociali (evasori fiscali) che, per ragioni opposte, sia il centro-destra che il centro-sinistra hanno ignorato o blandito per non perdere voti».

Lo scrive il leader di Fli, Gianfranco Fini, sul sito Internet di Futuro e libertà...

«Apriamo un ideale cantiere politico» per

«chiamare a raccolta tutti coloro che nelle stantie definizioni di moderati e progressisti non si riconoscono più perché prive di un respiro strategico, di una visione d'insieme sull'Italia»

e «proviamo a gettare il seme di quel nuovo soggetto

Partito degli italiani?

Polo della nazione?

Lista civica nazionale?

capace di unire il nostro popolo su pochi obiettivi condivisi».


http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-02-13/fini-monti-consenso-perche-140117.shtml?uuid=AaQUrCrE


chiamalo il GRADE IUCIUCIO...o la BALENA BIANCA.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.02.12 19:04| 
 |
Rispondi al commento

In Iran il governo ha bloccato l'accesso in rete.
Nessuno può accedere a internet.
Alcuni mercenari vanno in giro per le case e se
trovano famiglie che tentano di collegarsi in
rete con mezzi di fortuna li cremano.
Finalmente l'America salterà di gioia.
Nel 2006 il famoso incontro tra Bush e la Merkel
nel quale la portavoce della "nuova era nazista"
diede pieno appoggio al "guerrafondaio" si sta
concretizzando.
Che bello!!! E' quello che desiderano da una
vita e anche "Sarko" (il primo lanciatore sulla
Libia) sarà emozionato come un bambino la notte
prima di natale. Il Sarko che non a caso viene
chiamato "l'Americano" o in alcuni ambienti
il "bellico".
Ovviamente siamo tutti lingua fuori e culo per
aria a beneficio della super potenza Americana.
L'Europa è diventata una colonia di quel grande
paesone comandato dagli Yankees.
D'altronde lo stesso Monti è amato in America
così come il mitico Marchionne.
In tutto questo prolifica il commercio di oro
nero, il petrolio va alla grande e il carburante
da noi supera 1,85 Euro al litro.
Aspettiamo con trepidazione l'incremento del
mercato della droga perchè porca troia non ci
dobbiamo mica fare mancare niente eh???
Sono proprio contento perchè almeno in Grecia e
nello Yemen le cose vanno benino. In altri posti
del mondo si stanno incazzando selvaggiamente ma
non riesco a capire il vero motivo.
I governi ce la stanno mettendo tutta per fare
gli interessi del popolo.
Certa gente non ha il minimo senso della
gratitudine.


Moreno Corelli Commentatore certificato 13.02.12 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Il mio account su youtube è stato bloccato da Staff Grillo.
Potete riabilitarlo, cortesemente? Grazie


Carlo R., Roma Commentatore certificato 13.02.12 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il Movimento Arancione,Mi sembra proprio copiato pari pari, dal MOVIMENTO 5 STELLE...

c'è una piccolissima DIFFERENZA...


NOI SIAMO il NUOVO che AVANZA...

LORO SONO il VECCHIO che si RICICLA..


ps.

che cazzo non fanno,pur di rimanere a galla...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.02.12 18:54| 
 |
Rispondi al commento

....se prima gli imprenditori e i proprietari terrieri avevano timore della rivoluzione filo bolscevista domani industriali e capitalisti si terrorizzeranno per la lotta tecnopolitica grillista del movimento a 5 stelle

un interventista a 5 stelle


dopo la Concordia,la Neve,il Calcio,l'Isola,il GF,Fazio...

arriva Sanremo....

non si finisce MAI,gli Italia-ss sono un MURO di GOMMA,su cui rimbalza qualunque cosa...

ps.

e pensare che molti davano la colpa di TUTTO a Berlusconi...sara' vero???...

o gli Italian-ss SONO BERLUSCONI/PRODI/D'ALEMA/AMATO/DINI???..

e siamo sicuri che Ciampi è stato un'eroe???

Eroi sono stati,solo FACONE e BORSELLINO e molti altri MORTI-AMMAZZATI..

i POLITICI campano fino a 100 anni e piu'...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.02.12 18:36| 
 |
Rispondi al commento

....se prima gli imprenditori e i proprietari terrieri avevano timore delle rivoluzione filo bolscevista domani industriali e capitalisti si terrorizzeranno per la rivoluzione tecnopolitica grillista del movimento a 5 stelle

un interventista a 5 stelle


La pericolosità dell'Eternit fu scoperta ai primi del 1900, ma la messa al bando avvenne solo nel 1992!
Il picco delle morti è previsto per il 2015, solo dopo comincerà ad esserci un calo.
Hanno condanato i titolari dell'azienda ma tutti i politici che hanno permesso quella produzione, fottendosene di cosa diceva la scienza, quando pagheranno?

carmine d9 Commentatore certificato 13.02.12 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Manuela B.

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 13.02.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SEL e IDV se vogliono dimostrarsi,MINIMAMENTE CREDIBILI devono rompere con il PD ...

e SVUOTARLO...

invece fanno TEATRINO della POLITICA...

infatti, gli UNICI sotto ATTACCO da parte della CASTA sono...

Grillo e il MoVimento 5 Stelle..

come mai???...

perchè non vogliamo i SOLDI,i VITALIZI,il POTERE e le POLTRONE...

nessuno vuole RINUNCIARE ai PRIVILEGI...NESSUNO.


ps.

questo appello vale anche per i "sinistrati polverizzati",che sprecheranno come al solito il Voto,favorendo di PD e PDL...

provate anche Voi ad UNIRVI, e cercate di SVUOTARE SEL per superare lo sbarramento..

altrimenti venite con Noi..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.02.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER ME RAPHAEL ROSSI DOVREBBE DIVENTARE MINISTRO ALL'ECOLOGIA DEL FUTURO GOVERNO DEL -- M5S --
BRAVO RAPHAEL

gi s. Commentatore certificato 13.02.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Mi è venuta in mente Maria Eleonora e sua lotta contro l'amianto e la eternit

un abbraccio Ele!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.12 18:08| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'espressione 'raccolta differenziata' è un falso per indorare la pillola. La realtà è: Conferimento Differenziato. Significa che il cittadino già sottoposto alla corvée di conferire i suoi rifiuti al 'monumento alla mondezza' che degrada il suo intorno distante da zero a 300 metri dal suo immobile, dovrà suddividerli come piace al sindaco.
A dieci chilometri in linea d'aria dall'Italia, nel Principato di Monaco i rifiuti sono convogliati dagli immobili in tubazioni sotterranee e spinti dall'aria compressa in un inceneritore a 900 gradi che a quella temperatura non emette inquinanti. Ma i rifiuti potrebbero essere trattati come si vuole. In Israele hanno semplicemente buttato i rifiuti nell'acqua e i metalli sono affondati e la carta e la plastica galleggiavano (ma no!!!). Il rispetto dell'ambiente è prima di tutto rispetto dell'ambiente degli umani.
Le tubazioni di Montecarlo sono anche all'EUR di Roma introdotte dai fascisti nel 1940 circa e mai utilizzate. Non c'è niente da inventare, solo essere sensibili ai bisogni dei cittadini e non delle ideologie.

Piero Bartolini 13.02.12 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le multinazionali non perdono mai.....pagheranno i danni da eternit in italia con i soldi che fanno ancora con il loro "prodotto" in india ad esempio. E già......materiale economico per fare i tetti dei poverelli.....

luis p Commentatore certificato 13.02.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

I finti tagli al Quirinale ,Napolitano fa il furbo.

Il Colle risparmia 60 milioni in 5 anni,ma costa ancora molto più, di Casa Bianca e Eliseo...

Spese e sprechi -

l'andazzo non è cambiato.

La spesa per i beni e i servizi è aumentata di 300mila euro (ma il Quirinale lo spiega con le spese sostenute per il 150° anniversario dell'unità d'Italia.

Ma nonostante tutto il Quirinale ha a bilancio ancora 228 milioni di euro, per il 2012 sono previste 245,3 milioni di spesa.

Per farci un'idea: la Casa Bianca costa 136,5 milioni di euro,

l'Eliseo 112,5,

Buckingham Palace 57.

Insomma, nonostante il primo passo compiuto da Napolitano, la strada per abbattere davvero i costi è ancora lunga e il traguardo lontanissimo.

http://www.liberoquotidiano.it/news/932875/I-finti-tagli-al-Quirinale-Napolitano-fa-il-furbo.html

scusate il link..

ps.

Napolitano,come mai con tutti i tagli che state facendo,costringendo la Gente al SUICIDIO,quando TOCCA a VOI TAGLIARE diventa..

MISSION IMPOSSIBLE????

ps.2

Rossi,guarda nella POLITICA, c'è MOLTO da LAVORARE...

è tutta "munnezzza indifferenziata"...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.02.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.trend-online.com/prp/miliardi-monti-morgan-stanley/

domanda : chi è il vice presidente di morgan stanley ?

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.12 17:57| 
 |
Rispondi al commento

*
**
***


GENOVA

Marco DORIA indipendente sostenuto da DON GALLO stravince contro la Vincenzi e la Pinotti !!!

Chiaro messaggio per tutto il PD genovese :

BURLANDO, VINCENZI, PINOTTI, MARGINI, FARELLO, RASETTO, BASSO, MONTALDO ecc. ecc.

CHE ANDATE AFFANCULOOOOOO !!!!


amen

***
**
*


guido _guida, zena Commentatore certificato 13.02.12 17:55| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo signore sarà anche un eroe per non aver accettato la mazzetta, ma a TORINO non è assolutamente vero quanto esposto sulle cifre..che se sono quelle fornite dal comune sono false . Invito chiunque a aprire i bidoni dell'indifferenziata a torino e vedere cosa c'e' dentro preaticamente di tutto non solo l'indifferenzato. Stavo pensando di aprire un sito dope mettere ogni giorno una bella foto dell'interno del bidone sotto casa mia per vedere che incivili che sono i torinesi. Questo lo si puo fare in qualunque parte della città. Nessuno controlla.. provate a guardare dentro ai bidoni danti ai bar..troverete kili di posa del caffe mischiate a bottiglei di palstica e lattine. NON C'E' CONTROLLO. MI ricorda com quando c'era chiamaprino shce spergiurava su rai3 che non c'erano piu riscaldamenti a carbone a torino , mentre in zona Cenisia ce n'erano ancora a bizzeffe. Chi vuole fare questo progetto con me ? sputtaniamoli con le foto , chi da le cifre false e chi fa lo zozzone

Matteo S 13.02.12 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Eternit: 16 anni ai manager. Il pm Guariniello: «Un sogno a occhi aperti».

Lacrime in aula

Le lacrime dei parenti
Alcuni parenti delle vittime della strage collegata agli stabilimenti Eternit sono scoppiati in lacrime alla lettura della sentenza che condanna i due alti dirigenti della multinazionale a 16 anni di reclusione.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-02-13/eternit-imputati-condannati-anni-132745.shtml?uuid=AajNjCrE

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.02.12 17:53| 
 |
Rispondi al commento

LA DEMOCRAZIA ATENIESE AI TEMPI DI SOCRATE.

Un giorno Socrate, passeggiando per l'agorà di Atene (la grande piazza delle città greche), s'imbatté per caso in Glaucone, un giovanotto di non ancora vent'anni, che già pensava di darsi alla vita politica. Volendo metterlo alla prova, il filosofo gli chiese:

«Saprai certo quali sono le entrate della nostra città, quanto l'argento estratto dalle nostre miniere».

«A dire il vero» rispose Glaucone, «a questo non m'ero ancora dato pensiero».

«Allora lo differiremo ad altro momento» ribatté severo Socrate. «Ma perché chi vuole governare la città non conosce queste cose?» «Pur tuttavia, le entrate si possono incrementare con le conquiste fatte ai nemici».

«È vero» accondiscese il filosofo, «però dovremmo conoscere le forze nostre e dei nostri nemici, altrimenti finiremmo col rimetterci del nostro. Ora, sai tu quali siano le forze nostre e le forze del nemico?»

«Così, a mente, non le ricordo».

«Le avrai dunque scritte!»

«No, non le ho neppure scritte» ammise Glaucone.

«Saprai almeno quanti sono i cittadini che militano nel nostro esercito, quanti siano nei presidi sparsi per il territorio...»

«In verità, Socrate, io li toglierei tutti: perché invece di far la guardia saccheggiano le campagne».

«Ma se togliamo tutti i presidi» gli fece notare il filosofo, «chiunque potrà prendere del nostro. E poi, come fai tu a dire che saccheggiano le campagne?»

«Lo immagino!» rispose Glaucone.

«Beh, sarà meglio riparlarne quando ne avremo la certezza».

«Penso anch'io che sarà meglio così».

«Saprai però quanto sia il grano stipato nei nostri magazzini, quanto basti o non basti al fabbisogno della popolazione...»

«Una faccenda ben seria, Socrate, se bisogna sapere tutte queste cose...»

Insomma, Glaucone si decise a lasciar perdere. Ma di Glauconi era piena Atene.

Terzo Nick Commentatore certificato 13.02.12 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Grecia, elezioni in aprile: «Vogliamo restare nell'euro»

I greci vogliono restare nell'euro. «Il popolo greco vuole che restiamo nell'euro e noi faremo quanto necessario per rimanervi»

Una sola parola: Commoventi.

http://www.youtube.com/watch?v=NTI-9FxPgfQ

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.02.12 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come fanno:

http://www.youtube.com/results?search_query=diario+di+un+saccheggio+parte&oq=diario+di+un+saccheggio+parte&aq=f&aqi=g1&aql=&gs_sm=12&gs_upl=11575l13545l0l16914l6l6l0l5l5l0l182l182l0.1l1l0

Saluti

TuttiControTutti 13.02.12 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Goldman Sachs – I nuovi capi del mondo.

Sono loro che manipolano il mondo, il corso dello zinco e dell’alluminio, e perché non dovrebbero farlo anche con quello dell’oro ?

Vi presentiamo questo reportage francese edificante di un mostro chiamato Goldman Sachs, che alla base era al servizio del bene pubblico e ora è diventato un mostro vorace di capitali.

Umanisti astenersi !

Il reportage andato in onda su Canal Plus nel novembre del 2011 è esemplare, e racconta dell’ascensione e della degenerazione di una banca multinazionale che sfugge ad ogni controllo.

Si parla di regolarizzare i mercati ? Di consapevolizzare i banchieri ?

Ma > afferma la prima giornalista intervistata.

Fino agli anni ‘80, Goldman Sachs era una banca responsabile, seria, la buona banca di famiglia alla quale si potevano > il proprio oro e le proprie liquidità.

Poi, dagli anni ‘90, il sistema si è impallato, sotto l’impulso ultra liberale di un Reagan a capo degli Stati Uniti.

Nel suo blog >, Susan Weber (alias Yves Smith), denuncia i cambiamenti del sistema bancario negli anni ‘80.

Gli avvenimenti che hanno contribuito alla trasformazione di una semplice banca in un mostro sono due: negli anni ‘90, il mercato del credito divenne più importante, più rischioso, più proficuo, più redditizio.

Mentre, nel frattempo, il mercato dei prodotti finanziari derivati si sviluppò e crebbe a dismisura.

Un mostro è nato !


http://blog.wallstreetitalia.com/lingoro/2012/02/07/23/


MONTI e PRODI non conoscono la GOLDMAN 666...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.02.12 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Se ieri in Grecia c'erano solo i Black Block, mi sà che
E' ARRIVATO IL MOMENTO DI DIVENTARE TUTTI BLACK BLOCK!

Terzo Nick Commentatore certificato 13.02.12 17:33| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti versa 2,5 mld nelle casse della Morgan Stanley. Perchè?

Come chiamare la cessione di 2 miliardi e mezzo di euro alla Morgan Stanley da parte del governo Monti, senza tante spiegazioni?

ROSSANA PREZIOSO
Evidentemente il “vizietto” di fare le cose di nascosto non l’hanno solo i politici in senso stretto. Ma anche chi politico lo diventa gioco forza.

3 gennaio 2012: un certo Mario Monti (si proprio lui…) ha svicolato 2 miliardi e mezzo (2 miliardi e 267 milioni di euro per la precisione) dalle casse del Tesoro ai forzieri di Morgan Stanley, la stessa che ha poi annunciato che “l’esposizione dell’Italia è diminuita di 3,381”. Cifre alla mano sarebbe un decimo della manovra lacrime e sangue varata da Monti. Così riporta la fonte del Financial Times in data 1 febbraio.

Tecnicamente, fanno sapere i vertici della banca made in Usa, si tratta di una somma dovuta per una operazione di derivati finanziari. Prassi comune, d’accordo, ma la particolarità è che nessuna delle due parti ha voluto fornire particolari sull’operazione e sui motivi che l’hanno messa in essere
Una ipotesi, ma solo ipotesi, può essere il declassamento di S&P che potrebbe aver spinto l’istituto a chiedere la chiusura della posizione aperta e ormai non più sicura. Ma non è dato sapere con certezza né ufficialità (e questa è la cosa grave) nessun altro elemento.

Giubilano da New York, un po’ meno a Roma. Si perché il fatto non è solo una situazione nebulosa, passata sotto silenzio allora e sulla quale nemmeno adesso vogliono indagare né media né magistratura, ma anche che tra tanti debitori che di fronte al declassamento di S&P potevano sentire minacciati i propri investimenti e richiedere indietro i loro capitali, si sia scelta proprio la Morgan Stanley e con una soluzione così rapida, immediata e soprattutto silenziosa.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.12 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aspetta aspetta.... ok con la differenziata, ma prima che insegnare al consumatore a riciclare occorre una legislazione che obblighi il venditore a non sprecare.

Se compro un pezzo di formaggio me lo incartano in 2 fogli di carta, poi se compro un altro formaggio li mettono insieme in un ulteriore busta sigillata con il totale, poi vado alla cassa e mi chiedono se voglio una busta...

Allora:

1° Riduzione dei rifiuti al minimo, per legge.

2° Quelli utilizzati che siano tutti totalmente riciclabili e con la scritta sopra di dove vadano buttati (per tornare all' esempio quelli per incartare i salumi e formaggi non lo sono)

3° UNIFICAZIONE di prodotti simili: non è possibile che ogni produttore -sempre ad esempio- di cellulari abbia il suo carica batteria diverso. Ci sono circa 5 miliardi di cellulari nel mondo, e vanno in spazzatura, basta che siano tutti con lo stesso carica batterie, e invece di buttarlo col cellulare lo riusi.
Di esempi come questo potremmo farne a centinaia.

3° Incentivare l'acquisto sfuso, in negozi che vendano sfuso

4° Arriviamo alla fine ai rifiuti da buttate.
Ancor prima della raccolta differenziata dovremmo parlare del RIUSO.
Quando le bottiglie avevano il vuoto a rendere, lo riportavi e ti davano 50 lire :) , e creare mercati di scambio ancor prima di buttare. Se ci fossero la gente prima di buttare oggetti utili ad altri li darebbe ai mercati scambio.

5° Dopodiché infine, parliamo di raccolta differenziata.

Così facendo il rifiuto si attesta intorno al 50%, e a questo punto, solo a questo punto, parliamo di raccolta differenziata.
Che altrimenti, come sembra, diventa il business.
Più ricicli più guadagni.

CERTO, IL PIL SCENDERA' PERCHE PRODURREMO MENO RIFIUTI E MENO RICICLO E MENO DISCARICHE, MA CHI SE NE FREGA???????????????????????

D E C R E S C I T A F E L I C E

Diego Etcheverry Commentatore certificato 13.02.12 17:29| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento


COLPEVOLI CONDANNATI!!!GRAZIE AI GIUDICI GIUSTI!!!

Eternit:
"CASELLI, con legge responsabilita' civile magistrati chiedo quanti Guariniello ci sarebbero stati"

... "mi permetto di dire che se fosse sta gia' stata in vigore la legge sulla responsabilita' civile dei magistrati sicuramente Guariniello e i suoi colleghi avrebbero trovato la forza e il coraggo per fare il loro dovere, ma non so quanti altri Guariniello, quanti altri magistrati simili a quelli che con lui hanno collaborato, avrebbero potuto esservi in Italia". Cosi' il procuratore capo di Torino, Giancarlo Caselli, che commentando con i giornalisti la sentenza del processo Eternit riconosce "il merito del pool che fa capo a Guariniello, nel caso specifico il merito in modo particolarissimo della dottoressa Panelli ed del dottor Colace, oltre che di tutta la Procura che ha sostenuto il loro lavoro"
(Adnkronos)

Sig. Caselli anche in Val di Susa c'è amianto e uranio...aldila della responsabilità civile...
la RESPONSABILITA' UMANA VUOLE SEMPRE in galera i COLPEVOLI!!!
NON CHI LI COMBATTE!!!

http://www.youtube.com/watch?v=dLDPP5sCAnQ

anib roma Commentatore certificato 13.02.12 17:26| 
 |
Rispondi al commento

"Il rifiuto del gentil rifiuto"

Di colline smeraldo,
del mar cobalto il ricordo ho;
ma l'infame politico disse "no",
discariche ed inceneritori voglio in saldo.

La bellezza non vede,
chi bellezza non ha;
in compenso possiede
vil denaro ed amoralità.

Il parlamento grida,
la mafia in silenzio,
assieme perseguono il lor comune intento:

rubiamogli tutto,
che ogni cosa sia nostra;
lasciamogli il brutto,
il cemento lo dimostra.

Non c'è più tempo,
non c'è libertà,
e ci è rimasta una sola possibilità:
"Io voglio la terra, il mare e le stelle,
allora voterò il movimento con le 5 più belle".


Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 13.02.12 17:24| 
 |
Rispondi al commento

La prima azione necessaria per l'ottenimento dell'obbiettivo rigfiuti zero è intervenite sulle regole degl imballaggi.
Spesso vediamo imballaggi dei cibi (e non solo) che non hanno nessuna funzionalità di conservazione dell'alimento o di protezione del bene, ma hanno solo lo scopo di aumentare il volume del bene acquistato e di migliorare (se non nascondere l'aspetto.
L'imballaggio composito, realizzato con materiali di tipologie diverse dovrebbe essere limitato solo ai casi nei quali si ha una necessità funzionale.
Ovviamente la semplificazione dell'imballaggio non solo ha un effetto sulla migliore differenziazione del rifiuto ma anche sul costo del bene.

Carlo C 13.02.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

PD UMILIATO A GENOVA.

Bella questa. Il PD indice le primarie a Genova per scegliere il candidato Sindaco e, come già avvenuto a Milano, vince il candidato del SEL vicino a Don Gallo.
Si vede che la politica dell'appoggio arrendevole a Monti di Bersani sta pagando...
Che figura di M.

Terzo Nick Commentatore certificato 13.02.12 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

De Magistris e Rossi

30 dicembre 2011
Da IFQ
De Magistris ha detto:"Il ruolo di Rossi era fondamentale in prima linea come presidente nei primi 6 mesi per rompere il sistema, per rilanciare la differenziata,per fare la rivoluzione ambientale.Tutto questo è stato avviato e lui ha fatto un ottimo lavoro,ma adesso si può dedicare anche ad altro.Non è una rottura, ma un consolidamento”
Rossi mostra disponibilità al sindaco per continuare a lavorare in Asia e per dar seguito alle tante attività avviate.Il vicesindaco e assessore ai rifiuti Tommaso Sodano,sulla linea del sindaco,chiarisce:“Siamo pienamente soddisfatti del lavoro fatto finora.Avevamo deciso di tirare le somme a dicembre con un riassetto nella squadra,Raphael Rossi continuerà a dare una mano alla città per vincere la sfida ambientale”.Per Rossi si prevede un ruolo nell’osservatorio Rifiuti zero e come consulente nella delicata sfida di estendere la differenziata all’intera città.Inoltre potrebbe esserci un ruolo in un consiglio di amministrazione di una partecipata del comune.
Insomma,il rapporto con Rossi non si esaurisce

3 gennaio 2012
Si è scritto di una concentrazione di poteri nelle mani di Rossi considerata troppo forte da parte di alcuni.La Repubblica racconta dell’assunzione di 23 dipendenti di un consorzio fantasma:il Comune,su pressione anche di partiti e sindacati,avrebbe voluto assorbirli in Asia,ma Rossi si è opposto.
Nella conferenza stampa,però, nessun dissidio o attrito viene confermato

Il nuovo pres. dell’Asia si chiama Raffaele Del Giudice,battagliero direttore di Legambiente Campania,il cui volto pulito appare anche nel documentario-denuncia Biutiful Cauntri.
Il giornalista Guido Ruotolo su Facebook scrive: “L’arrivo di Del Giudice è un segnale più che positivo. Ognuno è libero di criticare la giunta De Magistris, ma non può avere a ridire sulla sua coerenza.

Forse non importa essere bravi, occorre anche essere in sintonia con quelli con cui si lavora quando si sta in una squadra
?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.02.12 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ETERNIT: CONDANNE PER 16 ANNI.

A proposito di immondizia ed inquinamento nocivo per la salute, è dell'ultim'ora la notizia che il Tribunale di Torino
HA CONDANNATO A 16 ANNI DI RECLUSIONE
il miliardario svizzero Stephan Schmidheiny, 65 anni, e il barone belga Louis De Cartier, 91 anni responsabili dei 2.191 morti e 665 malati di patologie causate dall'amianto.
Il PM Gauriniello si è detto incredulo di tanta grazia.
Inizialmente chiesti 12 anni, poi richiesta salita a 20, 16 anni sembrano incredibili per il PM.

Saluti

Terzo Nick Commentatore certificato 13.02.12 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c' è bisogno che ci fai vedere l' esperto del cazzo su youtube grillo? pubblica i titoli del post del giorno dopo un giorno prima, te li faccio io i video gratis.. ti faccio vedere come te lo incendio questo cazzo di blog come dice luttazzi!

Sign o' the time 13.02.12 17:07| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1366 13/2/2012 LA CRISI FINANZARIA

La deregolazione da Carter a Clinton - Inside Job – Le agenzie di rating – Il fallimento della Grecia – Le reazioni a catena, il pericolo di una stagflazione

“Non ci sono vie d’uscita da questa crisi con l’attuale paradigma economico.”

LA CRISI NASCE NEGLI STATI UNITI

Mente chi dice che la colpa della crisi è dei debiti nazionali. Gli Stati hanno sempre avuto debiti. Non avevano forse debiti gli Stati unito dopo il 29? Non avevano forse debiti Stati che avevano combattuto la seconda guerra mondiale nel 45?
Non sono i debiti che affossano gli Stati. Non sono nemmeno i governi corrotti, anche se hanno la loro parte di colpa. E tanto meno la colpa è dei popoli, accusati di ‘vivere sopra le loro possibilità’, secondo l’espressione sacrilega di qualcuno. L’attuale crisi finanziaria è stata voluta e attuata esattamente dal Governo americano, e precisamente nel 2008, quando, in un mercato sempre più dominato dal sistema bancario e dalla speculazione finanziaria, il presidente Clinton decise di applicare una deregolazione assoluta che eliminò la divisione tra banche commerciali e di investimento ed eliminò le norme che vietavano l’immissione in Borsa di titoli tossici, di derivati, di swap.., e, nello stesso tempo, di mise il futuro degli Stati occidentali nelle mani di agenzie di rating private, non regolamentate, quotate in Borsa e manovrate da un gruppo di magnati che intendevano piegare l’Occidente con una guerra finanziaria, usando, appunto, la speculazione finanziaria, i titoli tossici, le agenzie di rating, i debiti nazionali e quell’organismo che è la Banca Europea, creata apposta debole per non minacciare il dollaro.

PER LEGGERE tutto clicca il mio nome
oppure vai a
http://masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.02.12 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raphael Rossi,perchè non ci hai parlato del tuo rapporto con De Magistris???..

vogliamo capire perchè ti ha "licenziato"...

credo interesserebbe molto agli elettori di De Magistris...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.02.12 16:59| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO IL SIGNOR RAPHAEL ROSSI COMMISSARIO STARORDINARIO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI IN SICILIA !!!
qua la regione si e inventata dei consorzi-carrozzone nati con la volonta' precisa di creare l'ennesimo contenitore di posti di lavoro per raccomandati di turno della politica, in cui lavorano quasi il doppio dei dipendenti, pagati dalla pubblica amministrazione (cioè da noi cittadini),solo il COINRES (che e il consorzio che si occupa o meglio si dovrebbe occupare della raccolta rifiuti nel mio comune) ha un buco finanziario accertato di 40 milioni di euro costruito negli anni, e che ad oggi non ha neanche autocompattatori e mezzi che, dal 2008, hanno sistematicamente subito sabotaggi e danneggiamenti, costringendo i Comuni a rivolgersi a ditte esterne per il nolo a caldo dei mezzi.
risultato : rifiuti per le strade a mai finire (a munnizza come diciamo noi) e aumento della TARSU del 100% !!!

g.battista b., palermo Commentatore certificato 13.02.12 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono Silvano Campioni, voto Bossi da 30 anni.

Risultati:
Devolution (zero)
Federalismo (zero)
Mafia (a pacchi)
Negri (ad ogni angolo)

Voterò ancora Bossi perchè non capisco un cazzo nemmeno se me lo disegnano.

Silvano Campioni (amo il cazzo dei negroni) 13.02.12 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ar paese mio a differenziata parte tra 'n par de mesi.
Intanto a squadra è pronta...

http://youtu.be/yHvfXRchUCc

er fruttarolo? Commentatore certificato 13.02.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SANTO BORDELLO -

L’EUROPA DECIDERÀ SE FAR ENTRARE IL VATICANO NELLA LISTA DEI PAESI VIRTUOSI IN MATERIA DI TRANSAZIONI FINANZIARIE -

LA CREDIBILITÀ DELLA SANTA SEDE A RISCHIO SU RICICLAGGIO, CRIMINALITÀ ORGANIZZATA E TRAFFICO DI DROGA, TANTO CHE IL PAPA HA DOVUTO ISTITUIRE UNO SPECIFICO ENTE DI CONTROLLO PER CONTRASTARE IL CRIMINE! -

L’AMMISSIONE NELLA ‘WHITE LIST’ SARÀ IL PROSSIMO BANCO DI PROVA PER BERTONE…

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/santo-bordello-leuropa-decider-se-far-entrare-il-vaticano-nella-lista-dei-paesi-virtuosi-35465.htm


Immondizia NON-RICICLABILE...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.02.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

piccolo appunto controcorrente sulla GRECIA...

Ho fatto un paio di vacanze in Grecia,bellissimo mare,anche da Noi in Puglia non scherza...

e poi????..

si andava in Grecia perchè si spendeva poco...

per entrare nell'EURO la Grecia ha spudoratamente FALSIFICATO i CONTI...

e nei 10 anni succesivi,ha fatto peggio dell'Italia...

Evasione fiscale...
Corruzione...
Dipendenti pubblici alle stelle...
Debito pubblico..

in parole povere, ha raggiunto gli standard Italiani, anche come STIPENDI,non avendo la ricchezza Italiana...

hanno TRUFFATO,e chi truffa paga...

i prossimi a pagare saranno gli ITALIANSS...e gli sta andando bene fino ad ora...

Io come ITALIANO sto pagando gia da molti anni...

"chi ha orecchie per intendere, intenda"...

ps.

se poi vogliamo fare il discorso che l'UNIONE EUROPEA e l' EURO sono stati concepiti male...

e un'altro discorso...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.02.12 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Bene fece De Magistris a prenderselo con sè a Napoli e i risultati si vedono.
Quando metti un umo giusto al posto giusto sei a metà dell'opera.
Grazie De Magistris,non tanto per il tecnico,che stimo,ma per l'"uomo" Rossi.
Basterebbe un Rossi per ogni città per risolvere i tanti problemi sia dal punto di vista morale che da quello professionale.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 13.02.12 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hitler in confronto all'Europa, alla BCE e al FMI era un semplice apprendista!

Il Fuhrer gli ebrei se li andava a prendere, li raggruppava in campi di concentramento e li gasava, quel porco!!!

I nostri porci invece uno sterminio lo stanno facendo senza sforzo alcuno.

Stanno "suicidando" milioni di greci.

Induzione al suicidio di massa!!

Altro che Europa, e' un vero e proprio LAGER!

Ci vorrebbe un'altra Norimberga per crimini contro l'umanita'.

E l'Europa si permette di adottare sanzioni a carico della Siria e dell'Iran!

Ma andassero affanxulo!!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 13.02.12 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Intanto il vaticano S.p.A. tramite lo IOR chiude i conti nelle banche italiane e sposta i suoi fondi in Germania.

L’importante è essere previdenti. Soprattutto quando l’accusa è quella di aver riciclato denaro. Per questo l’Istituto Opere Religiose ha deciso di prendere precauzionalmente cappello dall’Italia e spostare i suoi fondi in Germania.

Della curiosa circostanza parla il Corriere della Sera: Sempre secondo fonti giudiziarie, il «trasloco» sarebbe legato all’entrata in vigore della circolare con la quale Bankitalia ha incluso l’istituto, presieduto da Ettore Gotti Tedeschi e guidato dal direttore generale Paolo Cipriani, nella lista dei Paesi extracomunitari verso i cui istituti le banche italiane devono applicare le verifiche e i controlli «rafforzati» previsti dal decreto 231 del 2007 (cioè le disposizione che hanno dato attuazione alla direttiva europea antiriciclaggio). Il progressivo azzeramento della operatività dello Ior con gli istituti italiani sarebbe emerso dall’esame dei rapporti finanziari acquisiti dalla Procura di Roma nell’ambito dell’inchiesta sullo Ior che, nel settembre 2010, ha portato al sequestro di 23 milioni trasferiti dall’istituto Vaticano, attraverso il Credito Artigiano, alla Jp Morgan Frankfurt (20 milioni) e alla Banca del Fucino (3 milioni).

Che dire - sembra preso alla lettera dal vangelo:

"Estote ergo prudentes sicut serpentes et simplices sicut columbae."
Siate prudenti come serpenti e semplici come colombe.

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.02.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento

In Germania il contributo CONAI da pagare alla fonte per confezioni plastiche e' di 1370 € tonn...

In Italia a dicembre 2010 190€ , a marzo 160€ ed a giugno 2011 e' stato ridotto a 130 € tonn...
se costasse di piu, urerebbero o compostabile o ridurrebbero l' utilizzo!!

mirco sangalli, bergamo Commentatore certificato 13.02.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di monnezza :

E' di circa 50 mila il numero degli immobili ecclesiastici presenti in tutta Italia. Di questi almeno 30mila sono adibiti ad attività imprenditoriali. Già nel 2005 la Cassazione stabilì che l'esenzione dall'Ici poteva essere applicata solo quando all'interno dell'immobile si svolgesse un'attività meritoria e legata al culto.

La notizia è arrivata dalla conferenza stampa del premier Mario Monti alla Sala Stampa Estera di Roma. Un giornalista straniero ha formulato una domanda scomoda: “Avete pensato ad estendere il pagamento dell’Ici anche alla Chiesa Cattolica?”.

La risposta di Monti, il cui volto ha improvvisamente perso l’espressione benevola di solo pochi minuti prima, ha lasciato la platea straniera – e subito dopo anche quella italiana – senza parole. “E’ una questione che non ci siamo ancora posti”.

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.02.12 16:44| 
 |
Rispondi al commento

la monnezza vale oro e allora se vuoi la mia paghi tu a me, no io a te com'é adesso. tutto all' incontrario casomai!

Sign o' the time 13.02.12 16:40| 
 |
Rispondi al commento

La merda che propone bersani non la vuole nessuno.

Che sia il caso che si dimetta ?

Non mi interessa un cazzo ,anzi,ma ,di solito, se la "direzione" e' sbagliata il pilota si ritira.

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 13.02.12 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Queste persone sono quelle che io vorrei in tutte le amministrazioni pubbliche schiette,sincere,semplici ma sopratutto strafottutamente incorruttibili

ALEZ A. Commentatore certificato 13.02.12 16:35| 
 |
Rispondi al commento

i telegiornali di oggi : 30 secondi per la morte di W.Houston / 1 minuto per la grecia / 5 minuti per schettino / 30 minuti di meteo - e serve anche "studiare" per fare i giornalisti ?

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.02.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la raccolta differenziata va premiata in denaro altro che punita con tariffe esorbitanti com'è adesso, vedrete allora come funziona! e lo stesso per le aziende più virtuose altro che soprattassa per uso commerciale com'è adesso.! la monnezza e l' acqua raccolta differenziata e risparmio idrico e elettrico.. devono tornare pubbliche! non capiscono un cazzo ma che te lo dico affà..ajg

Sign o' the time 13.02.12 16:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

" Al nostro centro arrivano a destinazione le raccolte differenziate provenienti dai Comuni oppure dalle aziende e da varie attività produttive per essere riselezionate e quindi posizionare sul mercato determinati materiali che dopo la selezione vengono riutilizzati dalle aziende , cioè rimessi in ciclo .
Tutti i materiali di scarto che provengono dalla selezione assieme alla frazione residua secca vengono trattati nell'impianto che abbiamo fatto circa quattro anni fa e quindi ci consentono di ottenere una materia prima -seconda , il cui riutilizzo è consentito sia nel settore dell'edilizia sia nel settore della materia plastica . Da questa si ottengono tutti i manufatti , e va usata anche nell'impasto del calcestruzzo sostituendo la sabbia . C'è quindi un'attività di rimessa in ciclo di materiali che altrimenti andrebbero in discarica o in inceneritore".
Carla Poli imprenditrice , premiata dalla Commissione Europea .Il suo impianto costa tre milioni di euro , un inceneritore 200...ah Cip 6 rendi il nostro paese UNICO !http://youtu.be/BUeVCjVn9ds
Ovviamente il rifiuto è un fantasma , non esiste, sufficiente non produrli .

Tyler Durdeen, Roma Commentatore certificato 13.02.12 16:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

ad averne di Signor Rossi così !

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 13.02.12 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sono di cattivo umore...

Questo post e quelli come questi vanno bene per informare i cittadini e per premiare comportamenti positivi e persone positivi
La salvaguardia dell'ambiente nel quale viviamo è di primaria importanza non solo teorica ma pratica, visto che viviamo in un ecosistema che ci ospita e ci nutre e dobbiamo intelligentemente averne

cura

Però in questi momenti cosi particolari dove vediamo la Troika riuscire ad imporre la sua volontà sul governo greco e domani con le stesse modalità con tutti i PIIGS uno dopo l'altro mi viene una

gran rabbia sapendo che gli AIUTI(?) alla Grecia sono condizionati dal acquisto di armamenti prodotti dalla Germania e dalla Francia! Non sarà mica una sorta di tangente che il governo greco deve

pagare a questi paesi?

Un paese è stato prima devastato dal suo Stato ed ora questo stesso Stato nel disperato tentativo di salvarsi vende i propri cittadini alla Troika assassina! Perchè assassina? Come chiamare

altrimenti degli strozzini che riducono alla fame un popolo che non ha altre colpe che di essere stato governato dai stessi farabutti che abbiamo avuto noi in Italia che lo hanno ingannato per

decenni promettendo una vita alla mulino bianco solo per continuare a fare i cazzi loro arricchendosi a più non posso e facendo poi pagare il conto ai cittadini?

E' semplicemente inammissibile considerare un esempio di civiltà due simili paesi e tutti quelli che partecipano al massacro operato in precedenza in Argentina e adesso in Grecia!

E' intollerabile vedere trionfare i mercati che brindano alla capitolazione del governo greco quando questo significa ridurre alla fame uomini, donne e bambini e li condannano a morte perché non

hanno più i mezzi per curarsi

Questo mondo va distrutto ed azzerato e tutto quello che puzza di mercato va bruciato, altro che inceneritori per la spazzatura ce n'è tanta in giro di spazzatura umana!

Un saluto di affetto al popolo greco che ora patisce senza colpe le pene dell'inferno.

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 13.02.12 16:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Torino aprifila con una persona che ha dato importante esempio di onestà e con una sentenza eternit esemplare proprio oggi!

massimo t., torino Commentatore certificato 13.02.12 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Un amico greco mi diceva : italian e greci , una faccia , una razza.
UNa grande offesa questa invece per il popolo greco.
::::::::che combatte per la libertà
Mentre noi offriamo solo il nostro culo.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.12 16:07| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo volete capire si o no che la RACCOLTA DIFFERENZIATA è destinata a diventare l'ennesimo BUSINESS per MAFIA E POLITICA?

e che il presupposto su cui si basa la RACCOLTA DIFFERENZIATA è S-B-A-G-L-I-A-T-O ???!!!

la RACCOLTA DIFFERENZIATA (che, preciso, SICURAMENTE è di gran lunga preferibile al sistema attuale) sottintende comunque un postulato ABERRANTE: e cioè che COMUNQUE LA MONNEZZA BISOGNA PRODURLA!

è QUESTO IL VERO NOCCIOLO DEL PROBLEMA!

quando ero ragazzino, non ricordo che esistessero le buste di plastica, non c'erano le BOTTIGLIE DI PLASTICA, meno che mai per l'ACQUA MINERALE! se andavi a fare la spesa dovevi portarti la SPORTA, se acquistavi del PROSCIUTTO te lo mettevano in un foglio di carta oleosa che poi riadoperavi, la maggior parte degli alimenti si vendevano SFUSI, i vuoti delle bibite erano di vetro e DOVEVI CONSERVARLI per la volta successiva, anche per il LATTE! se compravi un televisore non te lo mettevano dentro tanto di quel cartone, plastica e polistirolo da richiedere per la loro produzione più alberi, acqua e petrolio del TELEVISORE STESSO!
bisogna ABOLIRE I CONTENITORI! non RACCOGLIERLI DIFFERENZIATAMENTE!

quando ero ragazzino, inutile dirlo, non c'erano CASSONETTI, e a raccogliere quel poco di monnezza che si creava passava un omino con l'ape una volta a settimana, con un'espressione di supplica, perchè sperava che ce l'avessimo un pò di monnezza da affidargli!
non facevamo nemmeno il compost, perchè gli avanzi si davano alle galline, ai cani, ai gatti...e quel poco che restava andava a concimare la TERRA!

quando NON SI PRODUCE MONNEZZA NON C'E' BISOGNO DI RACCOGLIERLA nè di DIFFERENZIARLA, e SOLO COSI' non c'è MAFIA o POLITICA che ci possano LUCRARE e tutto il MONDO SARA' più PULITO!

finitela con questa storia della RACCOLTA DIFFERENZIATA!
è una BESTIALITA'!

il nostro SLOGAN DEVE ESSERE:
M - O - N - N - E - Z - Z - A
P - R - O - D - O - T - T - A
Z - E - R - O !!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 13.02.12 16:00| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 58)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo so che vi viene in mente di come riciclare la MERDA politica .

Quella non va riciclata !

Quella va conferita negli appositi centri di incenerimento attualmente in fase di ristrutturazione presso i centri di Dacau, Auschwitz-Birkenau, Sobibór ,Treblinka.

Non necessariamente la MERDA deve essere incenerita "morta": meglio "viva" cosi' si potranno sentire distintamente le urla che dovranno essere registrate per i posteri.

A perenne ricordo.

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato