Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Stalin e la lotta di categoria


Stalin_timoniere.jpg

La lotta di classe è stata sostituita dalla lotta di categoria. Il potere non processa mai se stesso. E' indifferente alla realtà delle cose. Se la realtà non corrisponde alla sua visione, è la realtà che sbaglia. Di fronte al fallimento preferisce cercare bersagli tra la popolazione, tassisti, notai, avvocati, ristoratori, pescatori, proprietari di cani e di gatti, bamboccioni piuttosto che mettersi in discussione. La crisi è stata annunciata da molte voci, tra queste il blog, e per molti anni. Voci attribuite dai pennivendoli e dai politici a disfattisti, provocatori, ignoranti, a personaggi in cerca di visibilità. I responsabili della crisi. Coloro che l'hanno creata: i partiti e le banche. Che l'hanno sfruttata: la Confindustria. Che l'hanno nascosta: i media, stanno rinchiusi nella loro torre d'avorio, mantenendo privilegi e coprendo ogni ruberia. Si sovvenzionano a vicenda con decine di miliardi erogati alle banche, con un miliardo di euro di rimborsi elettorali ai partiti, con centinaia di milioni di euro di contributi diretti e indiretti regalati ai giornali, con ogni concessione alla Marcegaglia e a Marchionne. Se non si può cambiare la realtà, la si può negare e trasformare l'effetto nella causa. E' il lavoro sporco del Sistema.
In Ucraina negli anni '30 Stalin applicò lo stesso schema per la collettivizzazione dell'agricoltura e la richiesta di quote di grano annue insostenibili. Le terre vennero espropriate, per raggiungere le quote furono requisiti anche i semi per i raccolti dell'anno successivo, i contadini vennero demonizzati "Distruggeremo i kulaki come classe", deportati, fucilati. Il fallimento degli obiettivi del piano stalinista fu attribuito a loro. Fu denunciato che "gli agricoltori erano responsabili delle carenze di alimenti nelle città". Durante tre anni, per sopravvivere gli ucraini uccisero il bestiame e ogni altro animale, fino a praticare il cannibalismo. Si arrivò a 10.000 decessi al giorno, ma erano i morti che dovevano giustificarsi. "Un contadino che moriva lentamente di fame era, malgrado le apparenze, un sabotatore in una campagna volta a gettare il discredito sull'Unione Sovietica". Le pance tese erano un segno di opposizione politica. Gli affamati erano nemici del popolo "che rischiavano le proprie vite per mettere in dubbio il nostro ottimismo". Il possesso di cibo non autorizzato era "una prova presuntiva di un crimine" sanzionato con la fucilazione. Tre milioni e trecentomila persone morirono di fame in Ucraina. La stampa approvò incondizionatamente l'operato di Stalin.
Se i nostri ragazzi espatriano in cerca di occupazione, i piccoli imprenditori italiani si suicidano e il livello di tassazione sul lavoro è diventato intollerabile per mantenere i piani quinquennali del cemento, dall'Expo, alla Tav, alla Gronda, insieme a una casta insaziabile, la colpa è dell'articolo 18! Non siamo ancora sufficientemente schiavi.

terredisangue_3d.png Terre di sangue di Timothy Snyder

La strage del popolo ucraino sotto Stalin. Un’analisi che infrange gli stereotipi, un racconto degno delle pagine dei grandi testimoni del Novecento.

lasettimanabanner.jpg

4 Feb 2012, 13:00 | Scrivi | Commenti (1072) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 


la storia dei contadini ucraini fatti morire di fame da Stalin è una menzogna della propaganda anticomunista.

Invito a leggere il loibro di Davies, ambasciatore USA a Mosca negli anni di Stali, mondadori editore. "missione a Mosca"...

pietro ancona 29.05.14 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno racconta ciò che conviene alla propria autonarrazione e nella costruzione del consenso.

I partiti e le banche avrebbero creato la crisi, mentre Confindustria l'avrebbe solo sfruttata?

Manca qualcosa di reale in questa narrazione delle crisi capitaliste che viene fuori dal m5s, va bene voler avere il consenso della piccola e media borghesia industriale; ma affermare che i confindustriali abbiano semplicemente sfruttato la crisi invece di dargli la piena responsabilità della crisi e dei metodi di governance della crisi contiene una narrazione ideologica in cui le burocrazie di partito che siedono nelle sovrastrutture sarebbero più responsabili degli industriali. Si continua a idolatrare poi quella piccola imprenditoria italiana che oggi come in passato si è dimostrata parassitaria, conservatrice, incapace molto più rispetto ai suoi omologhi di altri paese e solo in tempo di vacche magre ha alzato la voce ("mentre i no-global erano zecche comuniste che non capivano nulla"), dopo aver tranquillamente banchettato coi fratelli borghesi più grandi che oggi invece li hanno liquidati.

Fare paragoni con il sistema sovietivo esplicita ancor di più la platea a cui Grillo e Casaleggio vogliono parlare, si continuano a sostenere idee in parte positive puntando comunque alla plebaglia italica, in questo caso si accetta il revisionismo storico anticomunista imperante, lo si fa proprio, implicitamente si vuol fare una maldestra analogia Italia-URSS.

La descrizione che viene fatta dai kulaki nel post è quanto di più grossolano abbia mai letto, ma capisco che sono una categoria con la quale si può identificare una piccina borghesia reazionaria e meschina e, siccome ormai questo blocco sociale ve lo contendete anche voi, quindi il paragone kulaki-piccola borghesia italiana è funzionale alla costruzione del consenso del m5s.

Certe tecniche di comunicazione politica sono più vecchie che nuove.

"Nè destra nè sinistra" porta solo a destra!

Robb Stark, Winterfell Commentatore certificato 27.01.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento

continuate a parlare di dittatura di Stalin, Mussolini,e quanti altri hanno seminato morte e povertà, ma fare il redditometro alle persone per controllare come fanno a spendere i soldi che voi ci avete rubato non è dittatura? fare i tagli delle pensioni e mandare in pensione le persone che lavorano dopo i 60 anni, mentre i nostri cari politici dopo i 40 anni spesso sono già pensionati e con più incarichi percepiscono stipendi da nababbi, questa non è dittatura?
Mettere Grasso presidente, (dopo il suo bellissimo passato a rincorrere mafiosi e politici che oltretutto no è mai stato in grado di mettere nella merda)dopo avere cercato di convincere gli italiane che la politica ha voglia di cambiare, non è dittatura?
la dittatura è una cosa seria, ma non è il nostro caso, noi stiamo lottando per venire fuori dalla dittatura.

massimo padovani (massimone), verona Commentatore certificato 30.03.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Storia ed il Potere....il Potere della Storia...la Storia del Potere.
Sono troppe le interconnessioni e troppe le ingerenze, da qualsiasi angolazione li si voglia osservare. Come si fa a pensare che non ci sia interesse nella loro manipolazione per un proprio vantaggio di qualsiasi natura?

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 25.03.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Trattare e parlare di Storia è compito assai arduo per tutti. Ricordo che per aver dimostrato interesse al recente passato del nord-est del Paese, sia Gad Learner sia Santoro diversi anni fa e in due trasmissioni distinte se ne erano tornati a casa con la coda tra le gambe, dopo aver aizzato, invece di capire le molteplici sfaccettature, la popolazione del posto, che deteneva e detiene ancora in molti casi una memoria fresca della storia legata ad un vissuto personale piuttosto intrecciato e complesso. Basta scostarsi di poco con una data, un posto diverso, un nome sbagliato e si fa presto a cadere in errore, anche quando si è in buona fede.

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 25.03.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Io tra l altro da quando son nato non ho capito a cosa servono.Si lo sò non sono molto intelligente però se i pago un pedaggio(salato) in autostrada,perche devo pagare il bollo auto(di cui ho pagato pure L iva),Se pago la Bolletta dei rifiuti,dell acqua,pago per i parcheggi e/o prendo multe,perchè devo pagare ulteriori tasse per cosa? per quali servizi?In italia i servizi li paghiamo già alle private con all interno pubblici politici o i loro familiari.Paghiamo l Imu perchè? per una Casa che è gia nostra?Compri il terreno,paghi,architetti e muratori versi tasse in corso d opera,paghi allacciamenti alle soc di competenza,e quando sei dentro ci devi pagare la tassa ogni o
anno?......raccontatemi quello che volete ma le tasse(non tutte) sono un furto legalizzato chiaro e visibile

Salvatore V., Venezia Commentatore certificato 13.01.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

togliamo le tasse sul lavoro e invece delle tasse facciamo assumere altri lavoratori... la disoccupazione finirebbe.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 17.10.12 09:07| 
 |
Rispondi al commento

L'effetto dei sistemi dittatoriali,non sempre sono immediati e drastici...ma possono essere" latenti ,impercettibili, ma ugualmente devastanti,affondano le proprie radici in profondita',....impossibile debellarli.La prima cosa che ne deriva e' una sorta di "Gerarchia" complessa ed indecifrabile....(volutamente),la cui peculiarita' e' quella di poter scaricare ogni sorta di responsabilita'....c'e' sempre qualcuno che sbaglia.....ma inesorabilmente la colpa ricade sempre sulla prima fascia della scala gerarchica ....il popolo...Ma qualcuno si e' mai chiesto perche' le dittature sono contrarie alla divulgazione della cultura, perche'vengono perseguite la menti pensanti? Perche' si continua a credere che chi ha piu' soldi e' piu' intelligente di chi non li ha? Perche' non si puo' appartenere ad una ideologia che basa i propri principi sull'equita',rispetto dei diritti....esattamente il contrario di cio' che avviene da tempo in alcune aziende....a pagare e' sempre chi lavora e produce ricchezza. E basta!!! I cattivi non sono gli INDIANI...i cattivi sono quelli che li hanno cacciati dalla loro terra...e' quello che stanno cercando di fare i nostri potenti signori,quelli che occupano la prima linea della GERARCHIA

gimmy young, S.Domingo Commentatore certificato 18.06.12 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Mi sppiace ma l'analisi storica è errata. I fatti non si sono svolti così. I Kulak erano contadini ricchi che sabotavano la riforma agraria. Le carestie erano dovute a quasi un decennio di guerre.

Ezio Colombo 21.03.12 19:19| 
 |
Rispondi al commento

certamente Stalin con le banche non avrebbe un CAZZZO (con tre Z) da spartire !!

ah ah ah! e lo sa anche il Bepin , eh !!

http://www.beppegrillo.it/2009/02/la_grande_purga/index.html#comments

tant'è vero che nel 2009 lo nominò a proposito
di eventuali PURGHE !!!

17 Febbraio 2009
La Grande Purga (di Beppe Grillo)

O il PDLmenoelle si purga da solo, o va purgato dagli italiani. Ci vuole una Grande Purga per liberarsi dai rifiuti tossici della sinistra. Bisogna ispirarsi a Stalin e ai processi degli anni ’30. Senza spargimenti di sangue, sono sufficienti i voti delle prossime elezioni amministrative ed europee di giugno. Lo psiconano non vince per meriti propri, ma per la manifesta incapacità di Veltroni e Fassino e per il collaborazionismo di D’Alema, Bersani, Violante, La Torre, eccetera, eccetera. Essere candidati dal PDmenoelle equivale a un suicidio politico, a un bacio della morte.

A LINK IL RESTO DEL POST ...nel blog stesso! eh!

ogni tanto...torna a fare il comico il Bepin...
allora vedete questo:

http://www.youtube.com/watch?v=tYfE10EdQlg&
feature=related

hasta bello

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 18.02.12 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Maledetti bastardi menscevichi! Vi manderò tutti in un gulag, infami!!
W LA RIVOLUZIONE! W L'UNIONE SOVIETICA!
A morte Grillo e tutti i finti moralisti come lui

Josif Stalin 16.02.12 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Non ricevo più da tempo la newletters, mi sono di nuovo iscritta ma non ricevo la mail per confermare
Potete controllare
Grazie
Tatiana

tatiana gozzi 09.02.12 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Senza giustificare i massacri di stalin.Vorrei ricordare come mai in occidente si tende a enfatizzare le attrocità della rivoluzione comunista e non si parla mai delle rivoluzioni della borghesia.Guerra di secessione Americana Rivoluzione Francese.Per ultimo la rivoluzione industriale in Inghilterra .Forse detti capovolgimenti socio economici sono avvenuti con le "preghiere"

angelo.b 09.02.12 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Salve amici lettori, volevo chiedere un parere a Grillo circa la decisione di aprire un negozio adibito alla vendità di tea, con saletta annessa per degustazione. Una cosa un po' atipica per questa piccola città. Volevo sapere che cosa mi consigliate come forme di prestito, dato che mi è stato chiesto il pagamento in fideiussione dei primi 6 mesi di affitto. (1200 al mese) Volevo capire all'incirca quanto mi conviene chiedere per coprire le spese di partenza e come è meglio muoversi per non passare guai.

Marco Cecati 09.02.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo come sempre la segue con attenzione e condivido con lei molte sue analisi sulla situazione italiana e mondiale...ma nell'articolo su Stalin , come dire io ci andrei più tranquillo ( visto che gli eredi di Hitler e Mussolini possono manifestare tranquilli e beati a Rimini mentre i poveri lavoratori che perdono il lavoro si ammazzano e vanno a fare i barboni per strada con un aggravante :la costituzione e la legge Scelba è abbastanza chiara sulla ricostituzione e la manifestazione inneggianti al fascismo)nel senso che almeno dovremmo provare a far capire a un popolo prepolitico o antipolitico come quello italiano ( che si trova nell'attuale situazione storica anche per caratteristiche opportunistiche sue proprie ed esprime una borghesia e una classe politica di pari livello suo) la situazione storica in cui i comunisti russi e Stalin operarono . Mi sembra inutile invitarla a consultare l'amplia bibliografia storica anticomunista che giustifica la industrializzazione forzata ( o accumulazione forzata primitiva) a cui fu costretto suo malgrado ( le ricordo che fino al 1929 i bolscevichi con la Nep avevano evitato in tutti i modi strade di tipo coercitivo sulle campagne) quel gruppo dirigente! Lei si dimentica che nel 1929 scoppia la bolla di Wall Street e si allarga a macchia d'olio la crisi capitalistica che porterà in tre anni al potere il signor Adolf Hitler e farà di lì a poco scoppiare la seconda guerra mondiale ( dove certo l'Italia non ha dato un bella prestazione di sè) ....se i bolscevichi non avessero intrapreso quella dolorisissima strada dell'industrializzazione forzata con che cosa l'Urss avrebbe fermato le fameliche armate hitleriane con le patate dei kulaki ucraini o con le barbabietole moldave?? Caro signor Grillo pur manifestando la mia stima sulle sue parzialissime battaglia le consiglio un più ponderata .riflessione sulla questione ( anche perchè ristiamo nella stessa situazione economica di allora senza l'Urss però) e le ricordo che gli

alfonso liberati 08.02.12 09:11| 
 |
Rispondi al commento

complimenti un altro post da 10 e lode :)

diamante blu 07.02.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Ultimi sondaggi politici , la novità è il movimento 5 stelle
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimi-sondaggi-politici.html

Tutti i nomi degli oltre 1000 iscritti alla loggia segreta P2
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/tutti-i-nomi-della-loggia-p2.html

La statua più bella del mondo, Il Cristo velato
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/la-statua-piu-bella-del-mondo-il-cristo.html

Il debito pubblico italiano in tempo reale
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html

I poveri parlamentari italiani in vacanze alle Maldive
http://quaeram.blogspot.com/2012/01/i-poveri-parlamentari-italiani-in.html

I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
http://quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html

ultimo sondaggio per la camera dei deputati
Grillo al massimo storico, il M5S diventa il quarto partito italiano
http://www.solosondaggi.blogspot.com/

raf 07.02.12 17:47| 
 |
Rispondi al commento

L'eccesso di semplificazione, e di populismo, genera mostruosità storiche, la voglia di Grillo di arrivare ai più, anche agli anticomunisti, lo ha portato, evidentemente, a fare dei paragoni di grande superficialità. La storia è molto più complessa, pecie quella dello stalinismo che non ha realizzato certo il comunismo compiuto e le vicende riguardanti i kulaki ne sono solo una piccola parte, come ha spiegato brevemente già qualcuno prima di me, di un processo che tendeva, magari sbagliando, a superare proprio i privilegi che i kulaki cercavano di conservare a scapito della classe dei proletari. Ma le varie interpretazioni di ognuno di noi su quello che voleva dire Grillo lasciano il tempo che trovano, ce lo dovrebbe spiegare lui.. Per quanto riguarda la nostra realtà, trovo che una cosa è sicuramente vera: che "il potere non si autoprocessa" e che la negazione della reatà "è il lavoro sporco del potere", di quel potere che nel nostro sistema è in mano a banche e confindustria che cerca di mettere i cittadini gli uni contro gli altri, dopo aver creato esso stesso le varie le nicchie di privilegio nella società che servivano a sostenere questi poteri, sin quando sono state utili. Paradossalmente questo scenario, nella fase di sviluppo del sistema in cui viviamo, guarda un po', lo avevano previsto Marx e Lenin!

Lucrezia 07.02.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo. Per fare una parodia dei giorni nostri e del governo Monti, devi proprio andare a cercare nella storia dell' Unione Sovietica ? Lo sai che le operazioni di trasposizione tra diverse epoche storiche non sono rigorose perchè i contesti non sono paragonabili ? Non solo non sono paragonabili i contesti da un punto di vista cronologico, ma anche sociale, geografico. Se il comunismo faceva così paura ci si poteva tenere Mussolini, o Hitler, o Franco, o magari semplicemente gli Stati Uniti del maccartismo ( e ricordatevi che questa nazione "faro della democrazia e della libertà" in casa propria, ha sempre lavato i panni sporchi, e quanto sporchi, a casa degli altri malcapitati popoli. Molto bene : ci mancava proprio di andarsi ad occupare di Stalin ( che bene o male è già morto da 59 anni )... così nel frattempo qui ed ora finiremo anche peggio !!!

faber 06.02.12 21:52| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, i responsabili della crisi in Italia sono i partiti e le banche che l'hanno sfruttata per anni. Anche nei paesi europei la scelta di indebitarsi per favorire le classi più agiate e il capitalismo più sfrenato è del tutto evidente: salvataggio delle banche e riduzione delle aliquote per i più ricchi e, per quanto riguarda l’Italia, il vero e proprio favoreggiamento di un’evasione fiscale che ingrassa i profitti delle grandi imprese e i redditi più alti. Sembra assurdo ma se questa situazione peggiora in Italia il governo potrebbe anche decidere di non pagare questo debito.
Anche guardando al diritto internazionale non esiste l’obbligo assoluto di rimborsare i debiti: per gli Stati viene prima l’obbligo di proteggere i diritti umani e i diritti economici, sociali e culturali delle loro popolazioni. Si guardi l’articolo 103 della Carta dell’Onu, in cui si prescrive la superiorità dello Statuto delle Nazioni Unite, quando ad esempio impone «l’elevamento dei livelli di vita», il «pieno impiego» o «lo sviluppo dell’ordine economico e sociale», su tutti gli altri obblighi contratti dagli Stati. Analoghi esempi possono essere fatti per la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo (1948, articolo 28), i Patti sui diritti economici, sociali e culturali (1966, articolo 1), la Dichiarazione sul diritto allo sviluppo (1986, articolo 2).
Si tratta di debiti “odiosi” perché finalizzati a misure non conformi al diritto internazionale, alla protezione dei diritti umani, sociali, economici.
Fonte:http://www.controlacrisi.org/notizia/Economia/2011/12/20/18250-democrazia-vs-debitocrazia-perche-e-giusto-non-pagare-il/
Ovviamente in Italia questo non succederà mai. Ve li immaginate Monti e company che rinunciano ai soldi ???

Antonio B. 06.02.12 20:58| 
 |
Rispondi al commento

I kulaki (plurale di kulak, in russo: кула́к, "pugno") erano una categoria di contadini presente negli ultimi anni dell'Impero russo, nella Russia sovietica e nella giovane Unione Sovietica. La parola "kulaki" si riferiva a contadini indipendenti della Russia che possedevano grandi appezzamenti di terreno ed utilizzavano manovali o schiavi.
La categoria dei kulaki nacque nel 1906, con la riforma agraria di Peter Stolypin sulla distribuzione delle terre. Essa prevedeva che le terre dello stato potessero essere assegnate ai contadini, ma solo attraverso un pagamento. In questo modo i contadini poveri peggiorarono ulteriormente le loro condizioni di vita perché non poterono più accedere alle terre comuni per bisogni quali il pascolo, la legna i frutti della natura e la caccia.
La riforma creò in Russia una divisione tra i contadini, suddividendoli in:
contadini poveri, senza soldi per acquistare terre (kombèdy);
contadini benestanti o medi proprietari chiamati (kulaki).
Questi ultimi, avendo a disposizione le terre, avevano la possibilità di assumere i contadini nullatenenti per coltivarle.

Cheyenne in-Faust (cheyco), Reggio Calabria Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.02.12 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Prima di gridare vittoria , leggi quest'articolo
http://it-it.facebook.com/notes/sostiene-de-magistris/rimini-bufera-sul-movimento-5-stelle-vota-insieme-al-pdl-per-concedere-la-piazza/341728735859543

tufano 06.02.12 17:39| 
 |
Rispondi al commento

la colpa non è di nessuno , è del SISTEMA !!!!
l'articolo 18 la colpa di tutta questa merda che ci ritroviamo addosso ??? nenache un bambino lo può pensare , il fatto che vada riformato il mercato del lavoro , sopratutto per quelli che dall'articolo 18 non sono protetti ( circa 10 milioni ) è un dato di fatto , se ogni volta che un politico propone di fare qualcosa di utile ci nascondiamo dietro alla solita critica non si risoverà mai nulla. per ogni cosa è cosi , ma è colpa dei tassisti se tutto va male ?? certamente no , ma non c'è dubbio che il sistema del servizio taxi faccia schifo e che sia gestito in maniera lobbistica e sia giusto riformarlo .se no continuiamo a dire ,piove governo ladro, finchè il movimento sarà in parlamento e sarà un 7% della causa di tutti i mali un 7% del SISTEMA !!!!

saluti

matteo M. Commentatore certificato 06.02.12 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Bhe nulla da dire. Gli italiani continuano ad esasperarsi ed essere ridotti alla fame senza però mettersi VERAMENTE in gioco e provare a cambiare le cose. Sembra monotomo dirlo sempre ma è così. Oggi l'art. 18 per poi passare magari alla cassa integrazione. Cercheranno di eliminarla. Ci aumenteranno le ore di lavoro fino a 18 ore al giorno. Tanto la crisi economica giustifica tutto. Dobbiamo piacer alla Germania che è lei che tira i fili della baracca chiamata Europa. I diritti dei lavoratori subiranno UN LENTO PROCESSO DI DISTRUZIONE SOTTO I NOSTRI OCCHI. Tanto noi siamo impegnati nella lotta di categoria. I media sono ALLERGICI A QUESTI ARGOMENTI. Hanno solo occhi per il freddo d'inverno. Cavolo, una cosa mai vista. La neve. L'abbiamo scoperta grazie alle tv e giornali. Chissà dove finiremo. Di sicuro quando Monti dice che sta andando tutto bene, che l'Europa è soddisfatta ed applaude alla misure prese dal governo, io sono PREOCCUPATISSIMO. L'Europa guarda solo i numeri. Non gli interessa altro. Qui stiamo filando come un razzo verso la disintegrazione della democrazia. Gente svegliatevi. L'aria che tira è proprio brutta.......

Gaspare M. Commentatore certificato 06.02.12 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Fanno molto ridere questi veterosovietici che se la prendono con Grillo perchè ha ricordato la verita su quell'assassino di Stalin. Ricordano molto quie 20 comunisti che nel periodo post-bellico se ne andarono dall'Italia per andare nel loro paradiso sovietico e finirono nei gulag... Il Comunismo è quanto di più vicino sia stato al male assoluto e noi popoli liberi dovremmo esserne grati che sia finito fra i rottami della storia

Daniele B. Commentatore certificato 06.02.12 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo sei grande

massimiliano b., rovigo Commentatore certificato 06.02.12 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Ridurre i diritti dei lavoratori in nome di presunti vantaggi all'economia mediante l'arrivo di investitori stranieri e' una follia. Qualsiasi nozione base di economia, ma lo sanno anche i bambini piccoli, prevede che il presupposto base per l'economia e' la SICUREZZA, quindi anche se si riducessero in schiavitu' i lavoratori, l'economia, come la conosciamo ora, non ne avrebbe alcun vantaggio. Nessun investitore impiegherebbe MAI dei soldi in un paese in mano alla mafia (con tutto cio' che ne consegue) e in cui la giustizia e' di fatto inesistente perche' paralizzata (a questo punto i processi sarebbero anche piu' equi se fossero decisi con la monetina: testa o croce e il giorno stesso si avrebbe il risultato a costi zero) o perche' siccome non c'e' spazio nelle carceri la soluzione e' quella di far uscire fuori tutti.
E' talmente paradossale che e' equivalente a dire "siccome non ho spazio allora ti sparo subito", sarebbe quasi piu' efficiente.
E' quindi del tutto inutile continuare a farla pagare ai lavoratori i cui stipendi sono GIA' OGGI I PIU' BASSI DI TUTTA EUROPA, quindi il ragionamento di continuare a togliere diritti non sta ne' in cielo ne' in terra e chi lo persegue ha tutt'altri fini rispetto a quelli propagandati.

Saluti,
STEFANO

Stefano 06.02.12 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni tanto leggi anche qualche libro diverso, Beppe, dai soliti Conquest e simili (tutti immancabilmente anglofoni, comunque). Le balle colossali che questi signori hanno fabbricato per 50 anni al servizio della guerra psicologica della NATO, sono state ampiamente smascherate in svariati lavori accessibilissimi anche in Italia. Te ne segnalo uno: 'Stalin, storia e critica di una leggenda nera', di Domenico Losurdo (ha un blog, per chi volesse sapere chi è mai costui), su come la leggenda nera di Stalin sia stata scientificamente costruita all'esterno e all'interno dell'URSS, come unico sistema a disposizione dei reazionari per distruggere le figura simbolica (devastante per loro) del 'rivoluzionario vincente' (i martiri li preoccupano molto meno).

Poi è vero che il ristabilimento della verità storica c'entra molto poco con questo tuo post, in cui 'Stalin', cioè l'immagine della sua 'leggenda nera', viene usata per una bega da quattro soldi fra te e Gad Lerner.

Ma se non ha quindi importanza in questo contesto (il tuo) la verità su Stalin, ma solo ciò che la gente è indotta a credere su Stalin.. cioè la sua leggenda nera, in modo da portersene servire... be questo è proprio il modo di agire attribuito a Stalin dai costruttori della sua leggenda nera. Di conseguenza proprio tu che accusi gli altri di 'stalinismo' sei il primo ad attuare nella pratica gli stessi comportamenti di 'costruzione della verità' per usi strumentali, su cui tanto pontifichi.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 05.02.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

INPS CHIEDE IL SANGUE AI LAVORATORI MA BUTTA 80 MILIONI DI EURO.

Al centro della bufera c'è la gestione del patrimonio immobiliare ereditato nel 2002 dall'Inps e fino a qualche anno fa amministrato dall'ex responsabile della direzione del patrimonio Francesco Varì, ora presidente dell'Organismo di valutazione dell'integrità e trasparenza dell'Inps (Oiv).
Il cda dell'ente ha disposto un'indagine sull'asset ad una commissione interna che ha appena consegnato la sua relazione finale. Le irregolarità riscontrate sono risultate così inquietanti da indurre il magistrato Ferrara a chiedere al dg Mauro Nori quali provvedimenti intende prendere di fronte alle anomalie denunciate e ad informare la procura regionale della Corte dei conti del Lazio.

In pratica:
L'inps ha sottoscritto nel 2002 con Rti Pirelli&C, Romeo spa e Sovigest un contratto per la gestione degli immobili, la manutenzione dei palazzi sparsi in tutta Italia e la riscossione degli affitti.

Il contratto prevedeva una scadenza biennale (2004) e la possibilità di rinnovi annuali per un massimo di tre anni. Rinnovi che arrivano puntualmente. Al terzo colpo, nel 2006, addirittura per un quadriennio, in violazione alla normativa che vietava rinnovi dei contratti delle pubbliche amministrazioni in maniera tacita e non motivati da ragioni di convenienza.

Altra violazione, quella relativa alle nuove disposizioni del maggio 2005 che, per i contratti già scaduti o che venivano a scadenza nei sei mesi successivi all'entrata in vigore della nuova legge (10 agosto 2005), stabilivano che potevano essere prorogati per un massimo di sei mesi per il tempo necessario alla stipula dei nuovi, ma con gare ad evidenza pubblica. Peccato che non sia stata "bandita alcuna gara", mentre i contratti sono stati prorogati oltre i termini fissati.

Buster Keaton Commentatore certificato 05.02.12 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Il banchiere-macellaio è deciso a far scendere in campo il redditometro: se si accorgono che riesco a mangiare tutti i giorni, e magari metto insieme una frittata per pranzo e 2 fette di mortadella x cena....DEVO ESSERE CONSIDERATA RICCA? Siccome è un'impresa un pò acrobatica far quadrare i conti con stipendi da operaio (che la fornero non si decide a far crescere un pò sgravandoli da uno o due punti di irpef)che penseranno, che lavoro come badante in nero?
Ah, ma ho trovato la soluzione: salteremo almeno un pasto, saremo più sani e più belli e non verremo tacciati di evasione fiscale. Non compreremo più l'auto, nemmeno una seicento usata: andiamo in bicicletta (anche adesso, con neve e gelo) e ci manterremo snelli e risparmiamo pure sulla benzina (hai detto cotica). I figli non li facciamo più studiare (i master vanno nel redditometro), ma gli faremo capire le gioie di una vita da precario, così non si annoieranno e non ci sarà nemmen più bisogno della palestra, vista la vita SOBRIA (in linea con monti) che faremo...Spegnamo luce e riscaldamento (anche le bollette guarderanno, ma cazzo ,i bastardi dovrebbero saperlo che sono così alte spesso non per sprechi ma perchè energia elettrica e gas, che in parte importiamo sono care ammazzate)perchè il freddo mantiene giovani e mangiare al lume di candela fà romantico!
MA LO DOVREMMO RINGRAZIARE, IL BUON MARIO, ALTRO CHE DARGLI ADDOSSO!!!

Illy 05.02.12 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo commento:
"A proposito di giornalisti e informazione, l'avete visto il TG5 di oggi? Hanno detto che:

a) Nevica e fa molto freddo (per almeno il 70% del tempo).
b) Forse il capitano Schettino dovrà tornare in carcere.
c) Un tale 26enne ha buttato suo figlio piccolo nel fiume.
d) Dulcis in fundo: calcio (intrattenimento per
l'italiano-medio-rincoglionito).

Forse in redazione non si sono resi conto che da loro ci si aspettava un telegiornale."

Gigio Il Pendolare 05.02.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

ultimo sondaggio per la camera dei deputati

http://solosondaggi.blogspot.com/2012/01/ultimo-sondaggio-per-la-camera-dei.html

Grillo al massimo storico, il M5S diventa il quarto partito italiano con oltre il 7%
Scendono Pdl e Lega, salgono il Terzo Polo e il Centrosinistra.
Non ci sono commenti da fare , a voi la lettura di questo ultimo sondaggio SWG sulle intenzioni di voto degli italiani

raf 05.02.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Due senzatetto morti assiderati ad Ostia. Il Papa oggi: "Speriamo che venga presto primavera"

Ipocrisia vaticana. Invece di dire anche noi facciamo qualcosa per i bisognosi sparge parole vuote al vento.

Mi sembra un'altra boutade simile a quella del re Ferdinando II di Napoli il quale quando gli dissero che il popolo aveva fame rispose: "Fate suonare mezzogiorno"

maro sowclett Commentatore certificato 05.02.12 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate tutti intelligenti, se il comunismo non e mai stato, come potete sapere cosi tante cose negative?! Dal racconti , o siete tutti ripetete frasi scritte da qualcuno che in partenza ha già condannato ( chiesa, fascismo, democrazia e/o capitalismo)?!
Mi chiedo quanti di voi ha mai sperimentato almeno una cosa dal "famigerato comunismo" in persona!!!
Dire cose che non sapete e facile, ma da imbecilli, un dubbio non vi viene?!
E vero dobbiamo morire cosi, non ce nulla da fare, " la madre degli imbecilli e sempre in cinta" cosi era e cosi sarà.
L'evoluzione e una cosa lunga, e per nulla in discesa, ricordatelo.

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 05.02.12 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un paese che si sta deindustrializzando per le importazioni massicce dai paesi asiatici ed europei e l’esodo delle imprese ,mettendo alla porta migliaia di lavoratori, si chiede di non legare il lavoratore all’impresa. Importiamo le carote ed un buon 40% di prodotti agricoli. Per rilanciare l’industria e l’agricoltura serve «fermare la finanza tossica – eliminare gli sprechi dello Stato».

Orlando Masiero 05.02.12 14:35| 
 |
Rispondi al commento

e facciamo mille!

Noi abbiamo un cortile per le auto insieme al condominio accanto
Oggi in 10 condomini bypartisan sono andati con pale e carriole a sgombrarlo dalla neve e a ripulire le auto affndate nella stessa
Hanno lavorato, riso, baccaiato, faticato, sparso il sale preso al centro di quartiere, e poi si sono mangiati pane e salame con del buon vino rosso
Un buon esempio di democrazia partecipativa

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 14:05| 
 |
Rispondi al commento

10 cm di neve a Roma e tutti si ribellano a 'qualcuno' che avrebbe dovuto fare ... ma se invece di delegare sempre si incomincia a fare senza troppe lagnanze ? a forza di delegare vorremmo anche il politico che ci cambia il pannolone ? e per forza che poi come si arriva ad essere un politico si trattano tutti gli altri come degli scemi incapaci , siamo diventati il popolo delle deleghe e dei delegati.
Tanto tempo fa eravamo il popolo degli intraprendenti un po anarchici e un po furbi , oggi solo dei deleganti

tino p. Commentatore certificato 05.02.12 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Davide Lak, smettila!
perché io dovrei avere una esagerata antipatia per i romani? solo perché ho detto che sono femmatici? e che sarà mai?!
e allora se dico che i milanesi pensano solo a laurà ho una esagerata antipatia per i milanesi?
e se dico che i napoletani stanno sempre a pazzià ho una esagerata antipatia per i napoletani?e se dico che i fiorentini c'hanno la puzza al naso e se credeno e' mejo der mondo, ce l'ho coi fiorentini?
Ogni luogo ha le sue tipicità e se poi salta fuori un politico che le riassume facendo qualche malfatto mi pare giusto che uno ci faccia sopra due oneste risate senza sentir tirar fuori discorsi da crociata
Smettila, per favore. Che fai? "Cerchi Mario pe' Roma?"
A me gli italiani piacciono tutti. Punto e a capo. E nessun romano veritiero se la sarebbe presa tanto come te per qualche onesta risata su Alemanno o la pigrizia dei romani
Un vero romano mi avrebbe risposto:
"In terra de ciechi, beato chi c'ha n'occhio."
oppure:
"Er gobbo vede la gobba dell’antri gobbi, ma nun riesce a trovasse la sua "
"Le cose ce vò appiù a dille che a falle"
La dote più bella di un romano è la bonomia, e se mi perdi pure quella, eh fjo bello, nun ce semo proprio!
Se tte 'ncazzi e poi te scazzi è tutto 'n cazzo che tte 'ncazzi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
A Morlupo e dintorni manca l'acqua da 48 ore, non si possono mandare delle autobotti???? non è possibile abbandonare cosi migliaia di persone. Sulla pagina FB del fatto quotidiano vengono cancellati i commenti e non si sa a chi chiedere aiuto. Ci provo qui.

Sara Taddei, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo al giorno d'oggi, con la crisi finanziaria che ha prodotto quella reale, il comunismo è diventato una dottrina giustissima (sic!), intoccabile, è tornato ad essere la soluzione ad ogni problema. e chi attacca il comunismo è, ovviamente, capitalista. e quindi banchiere, persona di destra, montiano. Basta con la difesa ad oltranza del comunismo che porta addirittura a negare, oggi, anche ciò che è stata la sua applicazione reale in unione sovietica! Totalitarismo è, quello di oggi, e totalitarismo fu quello di Stalin. E questo post di Beppe ne mostra ironicamente sì ma in maniera del tutto inoppugnabile le spaventose analogie. Anche se ancora non stiamo morendo di fame.

salvatore l., tito (pz) Commentatore certificato 05.02.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento

non ci si crede!
MONTI il bocconiano intervistato da RaiNews24 sull'emergenza neve risponde come Chance il Giardiniere di Oltre il giardino, roba da fare impallidire FORREST GUMP!
un perfetto IDIOTA che dice OVVIETA'
questo stronzo sa solo di BANCHE E DENARO e di come far affamare la gente!
FARABUTTO!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 05.02.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'urso, intervistato circa i controlli della guardia di finanza e sulle tasse in genere:

"Abbiamo un debito pubblico colossale è chi non paga le tasse deve essere individuato , perchè altrimenti non riusciremo a diminuirlo, e da liberale convinto mi auguro che tutto quello che viene recuperato venga integralmente usato per la riduzione della pressione fiscale!"

Ecco chi decide il nostro futuro, gente che non sa assolutamente quello che stà dicendo, che si contraddice in diretta e quello che è peggio, nessuno glielo fa notare!

Diceva un vecchio detto dalle mie parti:
Ma potevamo, vincere la guerra?

l., ancona Commentatore certificato 05.02.12 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come l'Albertone nazionale, romano de Roma, parlava dei Romani:

Secondo lei quali sono i pregi e i difetti dei romani?

"I difetti sono la pigrizia e l'indolenza... difetti che sono legati alla struttura fisica ed epidermica dei romani, contemporaneamente sono anche dei pregi, perché quella pigrizia diventa quasi filosofia, cioè ci si muove con maggior calma e maggior riflessione."

Ora non vi uscite a dire che Alberto Sordi era razzista. E in quanto ad Alemanno, ora sulla neve ci farà un bello studio filessivo e filosofico e poi vedrete, quando si tratterà di chiedere i rimborsi per calamità, come sfreccerà rapido come un milanese!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lusi sostiene in una intervista a Repubblica sottolinea che se il suo reddito dal 2005 ad oggi e' passato da 38mila a 340mila euro e' perche' "uno fa una crescita professionale. Vuol dire che e' diventato qualcosa per cui ha meritato".


http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=161317

ed è cominciato lo scaricabarile: Lusi secondo il pd gestiva i soldi solo per Rutelli

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=161345

mario mario Commentatore certificato 05.02.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Il papa si sta toccando le palle!
A roma nevica sd ogni morte di..........!

l., ancona Commentatore certificato 05.02.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trendonline, il noto sito di riferimento per quanto attiene l'economia e la borsa, che seguo per tentare di capire meglio i destini dell'Europa, riporta la sconvolgente new: "Il mercato ha dei target al rialzo ancora più ambiziosi"...
Ho imparato che l'informazione su internet, sopratutto in materia di finanza, è ambigua; meglio, più che imparato l'ho letto chiaro e tondo su un sito americano molto più importante dove uno dei rari giornalisti onesti ha scritto non molto tempo fa: internet segue tutti i siti da voi visitati, qualsiasi tasto pigiato è un allarme e la finanza rileva le vostre preferenze del momento per incastravi. In altre parole, se si accorgono che un numero rilevante di risparmiatori,anche piccoli, sulla scia delle notizie da loro fornite,diventa "bullish" e compra realmente titoli state certi che i mercati andranno in picchiata vertiginosa poco dopo, giusto il tempo di farvi illudere.Soprattutto in tempi come quelli attuali. Adesso sono tutti bullish e ottimisti, tutti a dire che stiamo finalmente uscendo dalla crisi ma io, per curiosità, voglio proprio vedere quel che acccadrà la settimana
entrante, da lunedì a venerdì prossimi.
E badate bene: quanto detto configura il reato di truffa; un motivo in più per essere incaxxati.

Francesco C. Commentatore certificato 05.02.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA KAPUTT MUNDI.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.12 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se qualcuno a cartolarizzato commenti e sottocommenti allora la scomparsa dei commenti significativi si spiega così.

MarioMassiniRoma, questa sarebbe una risposta alle tue domande.

Scompaiono per uno scrupolo di coscienza, per una sorta di...boh non so nemmeno io come definirla...

Sandro Abelli Commentatore certificato 05.02.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra poco Alemanno chiederò fondi strutturati per dare a Roma migliaia di mezzi antineve. Vedrete, ci vorrà un'altra finanziaria solo per comperare il sale!
http://www.iltempo.it/adnkronos/?q=YToxOntzOjEyOiJ4bWxfZmlsZW5hbWUiO3M6MjE6IkFETjIwMTIwMjA0MjAwOTAwLnhtbCI7fQ==

mario mario Commentatore certificato 05.02.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento

magari i vostri e i miei commenti sono cartolarizzati a nostra insaputa... come ha fatto Leman Brothers con i mutui sugli immobili e poi è fallita nel modo che tutti conosciamo.

Sandro Abelli Commentatore certificato 05.02.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quest'ultima mia riflessione la indirizzo a Beppe in particolare che lo so che ci legge.

Sandro Abelli Commentatore certificato 05.02.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

non sarà che dopo avere cartolarizzato il debito qualcuno si sia messo a cartolarizzare commenti e sottocommenti?

altra questione su cui riflettere.

Sandro Abelli Commentatore certificato 05.02.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

CHIESA CATTOLICA VERGOGNATEVI!!!
Caro Beppe,mi occupo di volontariato per i senza tetto che purtroppo in questi giorni stanno veramente soffrendo le pene dell'inferno.La tv,la stampa di regime non ne parlano per niente.Ci sono persone senza tetto gravi,alcuni con arti amputati perl'assideramento e alcuni morti.La cosa che mi fa piu' rabbia,che la CHIESA non fa un bel cazzo di niente!!Maledetti preti perche' le porte delle chiese e il VATICANO sono chiuse!!Se dite che sono la casa del Signore perche' non le aprite almeno in questi giorni ai senza tetto e poveri?Con che coraggio il PAPA si e' fatto riprendere al CALDUCCIO nel suo studio mentre spiava la neve che cadeva fuori copiosa?FATE SCHIFO!!PAPA,ARCIVESCOVI,VESCVOVI,PRETI,SUORE...SIETE UNA MERDA!!VERGOGNATEVI!!Coglioni per chi da ancora l'8 x 1000 a questi mafiosi!!!

Diego Marrese (amiamolanatura2012), Reggio Emilia Commentatore certificato 05.02.12 12:49| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

una sola sdf morta in francia fa notizia da noi 12 clochards morit di freddo sembrano una cosa normale e noi abbiamo molte parrochie, più di loro sicuramente,
non c'è proporzione, té capì?

Sandro Abelli Commentatore certificato 05.02.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che poi mi fanno ridere pure i bolognesi...
io sono originario di queste parti:
http://www.youtube.com/watch?v=VZeiMJ8tTp0
queste si che sono nevicate!
e io ne ho viste di moooolto più forti, sempre lì nel paese del video.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 05.02.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco qua

http://www.ledauphine.com/france-monde/2012/02/05/une-sdf-retrouvee-morte-de-froid

Sandro Abelli Commentatore certificato 05.02.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in Francia i giornalisti li chiamano, SDF, Sans Domicile Fixe, noi invece li chiamiamo clochards.
pazzesco.

Sandro Abelli Commentatore certificato 05.02.12 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E intanto che i cittadini si scannano, i politici proseguono con le DEROGHE

http://www.tgcom24.mediaset.it/economia/articoli/1031146/spunta-una-deroga-sul-tetto-agli-stipendi-pa-bionde-salve-rincari-solamente-sul-trinciato.shtml

A noi le tasse, a loro le deroghe!

mario mario Commentatore certificato 05.02.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Giornalista Irlandese con i coglioni Vincent Brown, distrugge a domande Klaus Masuch (BCE)

http://www.youtube.com/watch?v=2ytB5eL5QSY&feature=channel_video_title

MA NON RISPONDONO,
non risponderanno mai.

Alina F., Varese Commentatore certificato 05.02.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per quale motivo un clochard non dovrebbe dormire in chiesa quando ci sono queste temperature? io non resco a trovarlo, non dico che i preti debbano ospitarli sul loro letto e loro dormire sul pavimento... anche se dovrebbero farlo eh!
Monti ce l'avete appioppato ma voglio vedere qualcosa di concreto in cambio.

Sandro Abelli Commentatore certificato 05.02.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviana Vivarelli vai a prepararti il pranzo invece di criticare noi romani.

Er piotta 05.02.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI MA NON IO

Che tutti si prendano le proprie responsabilità ma non io.
Se le prendano Schettino ma non la sua compagnia,i lavoratori ma non i sindacati,i giudici ma non i colpevoli,la neve e le alluvioni ma non i sindaci che risparmiano con i loro deficit fuori bilancio facendo morire poveri innocenti,i correntisti ma non le banche,gli esercenti ma non gli scudati,lusi ma non la margherita,l'Europa ma non i rappresentanti dell'Italia al parlamento Europeo,agricoltori,pastori e pescatori ma non quelli che hanno lucrato sulla loro pelle,trasportatori ma non la FAI,lavoratori onesti ma non quelli che non producono un caxxo,zagaria ma non cosentino,il cemento misto a sabbia a l'Aquila ma non bertolaso,la sregolatezza dei Napoletani ma non il 'miracolo' di berlusconi,le pensioni dei morti di fame ma non quelle d'oro di chi depreda l'Italia da 50 anni,l'irpef di un poveraccio ma non quella dei redditi degli straricchi,tassare capanne e baracche allo stesso modo di chi possiede palazzi e ville.
E' sempre colpa del debole di quello che non si può difendere,di quello che pensava di eleggere un rappresentante ed invece era un furfante che per il suo tornaconto ti riduce in mutande.
Il legislatore non paga per una legge che incrementa il debito pubblico,il riformista non paga i suoi errori se la sua riforma è un buco nell'acqua,i giornali asserviti non pagano e di conseguenza neanche i loro padroni,il manager pubblico che fa fallire lo stato viene liquidato con milioni di euro,il politico che dice cazzate o è in aula a grattarsi i coglioni non paga per i suoi errori e così l'inesperienza e il demerito sono premiati mentre i consulenti che risanano un ente sono trasferiti così come i giudici che indagano su mafia e illeciti.
E' il paese dei santi e come i santi puoi solo imprecare contro di loro ma alla fine stanno sempre nelle bacheche con l'aureola in testa.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 05.02.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

piuttosto invece di fare questa specie di guerra di campanile, io avevo scritto un commento ieri mattina, che adesso è ancora più valido:
***
davide lak (davlak) 04^02^12 07^12
è ALLUCINANTE, un VERO INCUBO!

io sono cresciuto con poche certezze ma una ce n'era di sicuro: che in un'emergenza nazionale il GOVERNO la prima cosa che faceva era mettersi là a coordinare le operazioni.
pensate! persino BERLUSCONI, pur essendo totalmente incapace e fottendosene altamente del prossimo, lo sapeva e cercava di salvare la forma...
e invece rendetevi conto della VERA NATURA DI QUESTO GOVERNO DI AL SOLDO DEI PIRANHA BANKENSTEIN PLANETARI!
è proprio in questo frangente che ANCHE UN BAMBINO dovrebbe capire a quale razza di ASSOCIAZIONE MASSONICA FINANZIARIA è stato messo in mano questo paese.

mentre l'ITALIA è sotto il gelo e MIGLIAIA DI PERSONE sono ferme per strada in mezzo alla neve, o in casa senza riscaldamento, o dentro treni bloccati nel ghiaccio, MONTI COSA FA?
richiama all'ordine i PARTITI perchè hanno fatto marachelle!
incredibile.
la NATURA del senso stesso dello STATO e del suo GOVERNO completamente spazzati via da una accolita di banchieri affamatori senza scrupoli, completamente DISINTERESSATI alla REALTA' CONCRETA.

e non c'è un SOLO TG che faccia menzione di questa assurda anomalia!
silenzio più totale!
se fosse accaduto coi governi precedenti sarebbe montata una protesta clamorosa!

ALLUCINANTE! e ancora più allucinante che siano riusciti a evitare che persino la gente di accorga di questa MOSTRUOSITA'!

io credo che NIENTE ALTRO potrebbe essere più rivelatore sulle vere intenzioni di chi ci comanda, di quanto sta accadendo!
chissà che questo popolo di beoti stavolta non se ne accorga?

****

avete sentito un solo esponente del governo di bankenstein fare una dichiarazione a riguardo? intervenire in una REALE EMERGENZA CHE INVESTE TUTTO IL PAESE? no sono tutti presi dai loro cazzi di spread e a organizzare la imminente fame altrui.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 05.02.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Re di Babilonia Joseph Ratzinger tuona: "Aborto e unioni di fatto minacciano la dignità umana".

La voce della iniquità rimbomba, diffondendo retorica. I pontefici credono di poter santificare la prostituzione nuziale e il vilissimo lenocinio, sbraitando di "dignità umana" per imbambolare le genti. Essi vogliono che le genti reputino il meretricio del matrimonio una condizione di "santità".

Non esiste differenza ontologica tra fornicazione consumata con una prostituta di strada e fornicazione giurata, consacrata da falsi sacramenti. Ogni forma di connubio tra i sessi offende la dignità spirituale, non già quella umana: non esiste nulla di degno nell'uomo fatto di carne, perché la sola cosa che abbiamo di divino è lo Spirito Prigioniero.

Per quanto riguarda l'aborto, è uno dei tanti frutti dell'unione tra un uomo e una donna. Essendo tale unione qualcosa di abominevole, cosa ci si può aspettare che ne derivi?

Il cataro 05.02.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo un paese tragicamente disorganizzato, abbiamo migliaia di campanili con relative parrocchie e poi leggi che a causa di qualche cm di neve sono morti 12 clochards. sembra impossibile lo so ma sono morti di freddo.

Sandro Abelli Commentatore certificato 05.02.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

se nevica, a meno che non sia una semplice spruzzata che non attacca, bisogna premunirsi minimo mettendo sale sulla strada e i marciapiedi, specialmente quando si sa di ondate di aria fredda, e questo si sapeva da giorni ceh la temperatura si sarebbe abbassata, poi se la nevicata e' abbondante e attacca sulla strada, devono partire gli spazzaneve ancora prima dell'emergenza, a casino avvenuto.

e' stato fatto questo da alemanno? no, quindi ha sbagliato e siccome la nevicata e' stata esagerata, ha sbagliato molto.

e siccome i cittadini romani pagano alemanno perche' gestisca la citta' la colpa e' principalmente di alemanno.

perche' questa gente non e' li' per governare, ma per comandare. il potere, quello vogliono.

il fascista e' quella strana categoria di persone tossicodipendente da potere. a tutti piace ma con dei limiti, loro pero' siccome sono a un lievllo basso di evoluzione ne sono intossicati, vanno in crisi di astinenza se non ne hanno sempre piu', vivono per quello.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 05.02.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

mario45 massini, Roma
**
Buongiorno Mario, leggo solo ora le varie risposte.
Ti consiglio di avere pazienza e comprenderai quello che ti ho scritto.

Quel blogger che mi chiama "piglianculo", per esempio, è uno cancellato sempre, non ti spiego il perché..penso sia lampante tale perché.

Provocatori, gente che scrive parolacce gratuitamente, nazisti (ma di quelli seri..spero tu voglia credermi che ne sono passati di spaventosi), gente che viene qua a scaricare le sue angosce e le sue paranoie o le sue ideologie, senza prendere in considerazione le idee altrui (spammer che scrivono per spammare, propagandare ecc.) generalmente vengono AUTORGOLAMENTATI dal blog stesso.Sono gli utenti che decidono ciò.

Ciò può anche determinare delle ingiustizie.
La perfezione sembra non sia cosa del mondo (a parte le nostre fantasie) e non si comprende perché questo blog debba per forza scappare da questa Legge universale.Però, nonostante le ingiustizie, sembra che l'AUTORGOLAMENTAZIONE generalmente funziona.Questo blog ha la sua funzione e(piaccia o no)la sua funzione è la cosa principale, non le nostre voglie di scrivere..(Mi sono spiegato? Spero di si)..e nonostante ciò che ho appena scritto, è forse il luogo più libero di tutti..(Mi sono spiegato? Spero di si)
Per quel che ti riguarda, appena avrò letto cosa tratti ti saprò dire perché sei cancellato.

Se vuoi fidarti di me fallo, se non vuoi fidarti di me fallo.
Per me è la stessa cosa.
Sto qui da anni e conosco discretamente le dinamiche di questo blog, solo che ora scrivo meno.(A proposito, non faccio parte dello staff del blog..non sono nemmeno iscritto a qualche meet up..Appoggio Grillo per iscritto e basta. Ammesso che lo faccia bene).

Per quel che concerne la tua ragionevole "ingenuità"..stai nel mezzo gaudio.
E' difficile comprendere con chi si parla un po a tutti. La cosa però, ad onor del vero, diminuisce col tempo e l'esperienza ti fa capire, poi, molte più cose.

Bene, ti saluto augurandoti una buona Domenica Ciao.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non capisco come alcune persone, possano criticare monti!
Gente che ha sempre votato pdl o pd o udc o lega,
oggi si lancia in accuse micidiali e sanguinose contro qualunque governo che di volta in volta gli dia qualche dispiacere!
Io, ed altri come me, possiamo criticare monti, perchè le nostre critiche, seppur insignificanti, per il potere, sono logiche e coerenti, e questo non per nostre superiori capacità intellettive, ma semplicemente per la nostra onestà intellettuale!
Noi siamo, da sempre, contro il mondo di cui monti è solo l'immagine locale edulcorata, noi lottiamo da sempre contro il capitalismo, e non solo da quando la crisi ci morde le chiappe.
Oggi tutti criticano chiunque leda i propri interessi, ma se le condizioni di vita migliorassero, e probabilmente è già programmato, ogni critica si affievolirebbe, ed i "masters" del capitalismo continuerebbero indisturbati a sfruttare i lavoratori, fino alla prossima crisi!
Devo dire, in ragione dell'onesta intellettuale di cui mi vanto sopra, che grillo è sotto questo punto di vista, uno di noi, uno che da anni predica un cambiamento radicale del nostro modo di vita, anche se diverso da quello che intendiamo noi!
Onore al grillo parlante quindi, ma non quando scrive, se li scrive, posts demenziali ed ambigui, come quello odieno!

l., ancona Commentatore certificato 05.02.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alemanno ha chiesto ai romani di munirsi di pale.

Bene, raccogliete l'invito. Munitevi di pale ed andate ad aspettarlo fuori dal Campidoglio.
Dovrà uscire prima o poi!

Florindo. Massa Commentatore certificato 05.02.12 12:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

i grandi economisti della bocconi, fino ad oggi che hanno fatto per l'Italia?
quando le aziende italiane delocalizzavano;
quando è stata creata una globalizzazione senza regole;

e ora che soluzione hanno?
nessuna

ah ah, rilanciano l'economia facilitando i licenziamenti: a parte che già ora si puo' licenziare ma devi avere una giusta causa; dopo no, e non puoi nenche piu' fare ricorso.


es. pratico di incompetenza politici:
Prato invasa dai cinesi che hanno messo sul lastrico migliaia di famiglie;
i bocconiani, i politici che hanno fatto per la loro città? niente
la stessa sorte toccherà a tutta l'Italia;


i furbetti bocconiani dagli effetti speciali (vedi cortina, milano, rimini) come mai 0 controlli fiscali, sanitari, ausl alle attivitè
tipo quelle a Prato.

questa è gente che non ha mai lavorato


aldo bianchi 05.02.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"stalin era un giorgiano semianalfbeta maniaco depressivo che si approffitto della morte di lenin e trosky e dell' ignoranza di un popolo di contadini per imporre un regime dittatoriale senza precedenti"

mi chiedo,se per fare un paragone - mettessimo nelle mani di un Bossi lo stesso potere,saprebbe agire diversamente da una qualunque capra ignorante semianalfabeta in cerca di rivalse sull'umanità ?

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 05.02.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

niente da dire - qui a trieste anas,provincia,pompieri e quant'altro hanno svolto alla perfezione il proprio dovere e l'emergenza freddo ci fa un baffo... vabbé è caduta poca neve ma i spargisale si sono messi in moto immediatamente,visto la bora bestiale e i
-15 siberiani...


dario del sogno, trieste Commentatore certificato 05.02.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Io non riesco ancora a capire tutta questa polemica sulla assoluta incapacità di affrontare l’emergenza neve da parte di Alemanno.

Ma cosa vi aspettavate?
Ad uno che ha pensato solamente a distribuire posti di lavoro ad amici e parenti, credete che gliene possa fregare degli interessi dei romani?

Oggi con l’emergenza neve, ieri con l’emergenza criminalità ecc. è sempre il solito squallido scaricabarile…

Massimo Minimo Commentatore certificato 05.02.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche la neve e' causa di scontro nord-sud!

La neve come l'immigrazione e' regolata da leggi e cultura specifica, la mancanza di questi fattori provoca emergenze.

Ieri sentii un milanese, dall'aria furba, che facendosi spazio, raggiunse il microfono e con l'aria di chi la sa lunga rimarco' sul fatto che i marciapiedi erano diventati piste di pattinaggio, e accuso' il comune di incapacita' e incuria, e con ironia sopraffina aggiunse:
Quanto costa un po' di sale?

Stessa cosa a Roma e altrove!

Fermo restando che le nevicate sono previste e non sono i 5 cm in piu' o in meno che assolvono o incolpano ma, e' l'elementare principio che sono gli spalatori che aspettano la neve e non viceversa, e quando sul fondo stradale si sono accumulati 30 cm di neve e il traffico si blocca limitando o precludendo l'ingresso dei mezzi di soccorsi...hai voglia a fare a scarica barile e parlare di organizzazione!

Sui marciapiedi poi...e' assoluto DOVERE del residente o condominio pulire e farsi carico del sale:
E se uno scivola fuori casa tua, tu sei responsabile e ti accolli le spese sanitarie...
altro che sorrisini...
e comunque in nessun posto, nelle strade periferiche o posti isolati trovi pulito e li' si evita se non si hanno scarpe adatte o catene...altrimenti so' cavoli tuoi!

PS per i giornalisti: Le gomme da neve (come sentito) non esistono, esistono le gomme invernali!

αnthony c,. ★★ (αnthony c,. ★★) Commentatore certificato 05.02.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cos'è? c'è in corso una crociata contro la romanità da parte della esaltatissima viviana??
se è così ditelo chiaramente, PAPALE PAPALE senza tanti giri di chiacchiere che qui trovate pane per i vostri dentini.
una cosa è scagliarsi contro Poverini - Zingaretti - Alemanno campagna nella quale il sottoscritto è in prima linea. un'altra è prendersela coi romani. qual è il prolema?

davide lak (davlak) Commentatore certificato 05.02.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando Gasparri, Alemanno, LaRussa, Storace, Fini, e tanti altri pariolini erano soltanto picchiatori neri, sempre affiancati da gporilla prezzolati, non avevano bisogno di cervello nè di cultura, oggi sono dispoerati, si sono scoperti scemi e stupidi. pure la forza se ne è andata, infatti La Russa, da vigliacco fascista scalcia all'indietro.

cesare pavese Commentatore certificato 05.02.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento

RESET

Una bella (dimenticata) parolina in voga qui qualche anno fa.

Facciamo memoria,facciamo pulizia fisica fino alla quinta generazione.

Hanck
Dirty Old Man (notes of a dirty old man,)

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 05.02.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

il bugiardo nato Berlusconi apre al PD per alzare il quorum dei voti per partecipare alle elezioni dunque pure accordarsi con i odiati " comunisti " di bersani, tutto ciò ovviamente sempre a suo vantaggio, lui rinuncia a tornare a governare perchè incapace e non lo vorrebbe neppure i suoi, quindi salvare due cose i soldi e le tv oltre alla sua vita per non andare in galera.
Berlusconi non vuole andare in galera nonostante che abbia rubato la vita a moltissime persone, paragonabile a Craxi, mussolini, Gheddafi, Dell'Utri, Previti, Sindona, ecc carnefici dicendo.
Noi lo vorremmo in galera in compagnia dei suoi servi più fidati, come l'intellettuale grassone mercenario al secolo sbruffone Ferrara.Fede. Falconieri.

cesare pavese Commentatore certificato 05.02.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io la commissione d'inchiesta la farei sia per Alemagno che per la Polverini!
Come hanno potuto entrambi ricoprire cariche così importati e di responsabilità?
Due facce della stessa medaglia.
I fascisti al governo di Roma!
In più mettiamoci anche la sorella ed infine una buona cerimonia finale al peperoncino non ci starebbe male.
In galera,in galera,in galera.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 05.02.12 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELLEKAPPA

Alemanno chiede una commissione d’inchiesta
Vuole scoprire com’è stato possibile che sia riuscito a diventare sindaco di Roma

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 11:18| 
 |
Rispondi al commento

A quelli che dicono :"Voi emiliani ci siete abituati!", posso sommessamente ricordare che una nevicata così è un record storico dal dopoguerra a oggi, che tanta neve non si era mai vista, che è stato dichiarato lo stato d’emergenza, che la Regione Emilia Romagna ha stanziato 2 milioni di euro e che a Bologna è arrivato l’esercito, e che il prefetto ha emanato una ordinanza che prevede multe da 500 euro per chi non pulisca il proprio marciapiede o terrazzo e non sparga sale sul ghiaccio? e che in ogni centro di quartiere ci sono pronti i sacchi di sale per la cittadinanza?
A Bologna è immediatamente scattato il 'Piano
Neve': “Attualmente sono in strada 186 mezzi spazzaneve, 40 mezzi spargisale che stanno utilizzato il cloruro di magnesio, un sale particolare che ha efficacia fino a -20 gradi, ci sono inoltre 100 spalatori per turno previsti dal servizio neve di BGS ed oltre 500 volontari in campo, già attivati nei vari quartieri. Atc conferma sul servizio urbano di Bologna tutte le linee circolano sui regolari percorsi, ovviamente con alcuni ritardi non di grande entità. Sono regolari anche i percorsi di collegamento urbano alle zone collinari. Per quanto riguarda i taxi in strada sta circolando il doppio della auto rispetto alla normale turnazione. I medici dormono negli ospedali. Al Bellaria ce ne sono 60 che non sono tornati a casa.Si sono attivati persino gli avvocati con le pale in mano. In internet compaiono i punt idi raccolta per i volontari. Ogni condominio fa i turni per fare le pulizie di spazi antistanti, cortili e balconi.

E voi romani che fate?
E la Polverini che fa?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esatto Mariuccia!!!

Fabio C., Alessandria Commentatore certificato 05.02.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Viviana Vivarelli parla tanto di razzismo e di discriminazioni, per poi scrivere in maniera subdola il suo pensiero verso noi romani, ossia che siamo degli scansafatiche e che per qualche centimetro di neve andiamo in tilt. Apprezzo di più i leghisti che almeno lo dicono in faccia piuttosto che gente come lei, che crede di essere la padrona del blog per il fatto che qualche volta le hanno fatto fare la prima donna mettendo in vetrina qualche suo scritto, guai a toccarle Stalin a questa finta pacifista e giù critiche criptiche contro i meridionali, prendendo come pretesto persino la neve! Ora replicherà dicendo che sono un cretino, uno scemo, un ignorante perchè non sono laureato come lei, vedrete la reazione della tipica persona a cui sono stati toccati i nervi scoperti. Buona giornata, io esco, lascio il blog nelle tue mani, vecchia laureata piena di pregiudizi.


SMETTIAMOLA DI RIDERE

Propongo una riflessione...in tutte le trasmissioni di politica da ballarò a servizio pubblico vi sono dei momenti di grande verità detti, neppure in modo ironico, da comici o giornalisti...negli anni del dopoguerra esisteva la censura...il potere aveva paura di chi diceva una verità "scomoda" oggi...ridiamo...applaudiamo....forse senza renderci davvero conto di come ci stanno trattando e spingendo.
Smettiamola di ridere...adesso basta.... ci lamentiamo della casta dei politici con battute con Crozza, Travaglio, Striscia..... e ridiamo.
Non hanno paura di nulla ... intanto noi ridiamo, ci divertiamo; non c'è proprio niente da ridere.....; penso che il giorno in cui guarderemo seriamente coloro che vogliano farci ridere...li ci sarà il cambiamento.
Nell'attesa, serenità a tutti.

Fabio C., Alessandria Commentatore certificato 05.02.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su Lusi sapevano tutti

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/su-lusi-sapevano-tutti/2173366/1111?google_editors_picks=true

ma tutti hanno taciuto

Più che la lotta di categorie questa mi sembra una lotta tra mafie! I politici sono omertosi!!

mario mario Commentatore certificato 05.02.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi ha detto che sostiene Monti, gli serve tempo.
Si, per finire di ammazzare il paese al suino figlio di buona donna.
Stiamo morendo di fame e freddo sotto 20 cm. di neve perchè questo pezzo di sterco ha distrutto lo stato, e lui dice che gli serve altro tempo.
Ha messo Carneade a palazzo chigi e lui se ne sta al sicuro nel bunker di arcore protetto dai carabinieri che gli paghiamo noi.
E il pigliorista del colle gli tiene bordone portandoci alla bancarotta perchè evita le elezioni, esasperando i tedeschi che vogliono la fine giudiziaria di berlusconi e dei suoi amici ladri (grande Schulz, eroe socialista!).

mario genovesi 05.02.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Posso dire, sommessamente, che c'è differenza tra
noi ed i Paesi del Nord Europa?

Per loro queste non sono emergenze: sono abituati a dover fronteggiare certe cose, e quindi sono più attrezzati.

Noi siamo un Paese mediterraneo, con clima temperato e proprio per questo meta di turismo dai Paesi del Nord.

Questa ventata siberiana è sicuramente eccezionale perchè d'accordo che siamo in inverno, ma ai - 20 anche in pianura non c'eravamo mai arrivati.

Lamentarsi perchè questa situazione non è stata fronteggiata a dovere è sterile.

Proprio perchè non siamo abituati a certe cose, anche la macchina dei rimedi è sottoattrezzata.

D'ora in avanti si provvederà meglio, spero.

P.S.- Al signore che ha scritto che SOLO i milanesi e tutti quelli delle altre Regioni sono tanto stupidi da uscire con la neve, mentre i romani sanno che devono stare a casa, dico che la filosofia del romani è ben nota, ma per altri un giorno perso vuol dire molto.

Margh. 05.02.12 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sciolto il Comune di Roma
per infiltrazioni nevose

:-)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Infiltrazioni a Ventimiglia, sciolto il Comune

«Sono stati notati pregiudicati calabresi intenti ad osservare il lavoro della Commissione d'accesso di Ventimiglia, con atteggiamenti e finalità tipici degli ambienti malavitosi della regione di origine»: con queste premesse - scolpite nella relazione riservata che il prefetto di Imperia, Fiamma Spena, il 20 ottobre 2011 ha consegnato alla Commissione parlamentare antimafia, era difficile pensare che il Comune non venisse sciolto.

Così ieri il Consiglio dei ministri ha deliberato, su proposta del ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, lo scioglimento del consiglio comunale di Ventimiglia, nel quale sono state riscontrate forme di condizionamento da parte della mafia.

Sono così due i municipi - nel raggio di 5 km - che in appena 11 mesi sono stati sciolti in provincia di Imperia per infiltrazioni mafiose: il 10 marzo 2011 toccò a Bordighera.

Solo 72 ore fa il Tar del Lazio ha respinto il ricorso dell'ex sindaco di Bordighera, Giovanni Bosio, contro lo scioglimento.

sono comuni con ormai ex sindaci del pdl

ventimiglia:
Gaetano Scullino Forza Italia, Alleanza Nazionale, Unione di Centro, Lega Nord, DCA, Pensionati

bordighera:
Giovanni Bosio Lista civica di Centro-destra

dimenticavo:
provincia di imperia:
Presidente: Luigi Sappa (PdL)

tutti gli arresti di mafiosi tanto pobblicizzati dal maroni non hanno toccato il ponente ligure?

il fatto che la provincia di imperia sia il feudo privato del sciaboletta, meglio noto come scajola, sarà solo un caso?

un caso a sua insaputa, ovviamente?

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il link:

http://forum.chatta.it/politica/8161996/ale-dopo-bordighera-ventimiglia-.aspx?pcount=25


Per tutti i fini grammatici letterari, dell'accademia della crusca grillina, intrpreti ufficiali della lingua italiana, nonchè del grillo pensiero!

Se un giorno grillo, o chi per lui, farà un post sui potenti che hanno mandato a morte moltitudini di persone, il nome di stalin e la citazione dei suoi atti sarà un atto doveroso, e nessuno io per primo avro nulla da dire, se non per essere d'accordo, e per augurarsi che quella genia di condottieri, dittatori, guru, e uomini della provvidenza sia estinta!
Ma citare stalin per far capire la situazione odierna è nell'ordine;
1) Sbagliato, come realtà storica dei fatti, perchè stalin non aveva bisogno di scuse per sterminare chiunque volesse!
2) Sospetto perchè c'erano ben altri esempi, più calzanti da fare nello stasso periodo(crisi del 29' in america)
3) Vergognoso nel caso i succitati sospetti fossero la realta, cosa che io nelle mie condizioni di uomo qualunque non posso sapere!
Ok?
Spero che i professori di esegesi grillina abbiano capito!

l., ancona Commentatore certificato 05.02.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A)Da ognuno, secondo le sue capacità, ad ognuno, secondo le sue necessità.
B)Da ognuno, secondo le sue capacità, ad ognuno, secondo i suoi meriti.
E' migliore la A o la B ?

antonio d., carrara Commentatore certificato 05.02.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stalin era un giorgiano semianalfbeta maniaco depressivo che si approffitto della morte di lenin e trosky e dell ingnoranza di un popolo di contadini per imporre un regime dittatoriale senza precedenti
comunismo e fascismo son fenomeni nati con l era industriale per frenare il capitalismo
a lungo andare le cosi dette democrazie moderne non faranno meno morti di stalin o di hitler
oggi non ci son piu lotte di classe perche non ci son piu operai ma macchine od extracomunitari
le lotte dei liberi professionisti commercianti eservcenti piccoli imprenditori etc tutti evasori fiscali son finalizzate a salvaguardar i privilegi acquisiti e non certo il bene del paese
oggi l unica rivoluzione possibile è quella culturale tesa a salvaguardare i diritti fondamentali dell uomo e non delle classi e delle categorie lavoro sanita istruzione garantita per tutti a prescindere dalle ideologie politiche che ogniuno abbia

francesca maria viti Commentatore certificato 05.02.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carla Cantone, la simpatica segretaria dei pensionati della CGIL ha trovato una perfetta definizione del prof. Monti : supponente.

cesare pavese Commentatore certificato 05.02.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento

La Vita!

http://www.youtube.com/watch?v=R76Abv8-Mbc

Cari Saluti

TuttiControTutti 05.02.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Comunismo ??? L'ideologia più nefasta che l'uomo abbia mai concepito , Il Nazifascismo altra stortura ideologica ,a confronto era poesia ..... Quel cornuto di marx nelle sue profezie non ha mai parlato di gente che sarebbe stata costretta a scavare a mani nude verso L'odiato capitalismo ......e nel 2012 c'è ancora chi sventola questa bandiera ....idioti ! saluti .

Ciao Mare Commentatore certificato 05.02.12 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I morti, nella storia possono farti diventare eroe, salvatore o criminale.
E' un aspetto che gli storici, quelli bravi, non mettono al primo posto per analizzare le svolte epocali, i cambiamenti.

Qui siamo nel blog di grillo ed e' grillo che decide se sia "necessario" affrontare un argomento piuttosto che un altro, enfatizzare certe cose o minimizzarle o fare propaganda e populismo...fa quello che gli pare a casa propria.
E se vuole usare delle metafore...ne avra' pure il diritto...
e se per le metafore vuole usare rom, immigrati e comunisti...non c'e' nessuna legge che lo vieta.

I morti.
Pol Pot, anche Lui ne ha ammazzati un bel po', perche' tornando a casa
trovo' un mezzo casino, con "eroi" francesi e americani in ferie da quelle parti, che fecero un po' di spezzatino (per una giusta causa, ovviamente) e Pol Pot di fronte a Mc Donald, Rock&Roll e la bandiera stelle&strisce, decise di riportare il suo modello sociale, piuttosto che mettersi a cantare "Star Spangled Banner":
Magari senza i vacanzieri OCC. non avremmo Pol Pot, chissa?!

E se magari i Kulaki erano piu' e meglio armati, adesso avremmo
avuto altrettanti morti, ma mantenendo uno status sociale con le bestie che lavoravano i campi per il padrone...e all'epoca non c'era nessun "movimento" che avrebbe spezzato la schiena ai nazisti e qualcuno, adesso non si dovrebbe vergognare di simpatizzare per i Casapoundini, chissa?!

Comunque non bisogna mai cavalcare e coltivare il negazionismo!
In questo blog, per ES:, c'e' qualcuno che vuole negare che e' pieno di comunisti?
NO!
...salvo poi andare nei commenti piu' votati e renderti conto che c'e' qualcosa che non quadra e dei sospetti prendono forma...qualcosa che odora di "nostalgico"!

Programma, candidati, dirci cosa avrebbe fatto, adesso se fosse in parlamento:
Con la lega o con berlusconi?...e se i numeri del movimento erano decisivi per far cadere monti, lui l'avrebbe fatto...si sarebbe preso la responsabilita'?...
ma lui vuole parlare di Stalin!

αnthony c,. ★★ (αnthony c,. ★★) Commentatore certificato 05.02.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahò tutti a pijassela cor poro alè! magno(o disse appena diventato sindaco). A me me pare ncapace de intende e de volè(infatti spara cazzate de certica memoria). Potrebbe esse valida la formula matematica x stà a y come alemagno stà ar trota?

luis p Commentatore certificato 05.02.12 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER VIVIANA BOLOGNA
Denigrare i romani per poi imitarne il dialetto (in maniera ridicola) appare poco sensato ed oltremodo stupido.
Un romano non userebbe mai l'avverbio "anche" ...semmai utilizzerebbe "pure"

Il luogo dove sorge Roma è un luogo geologicamente molto stabile e con un clima sempre moderato. Gli antichi romani avevano scelto con estrema cura il luogo dove sarebbe sorta caput mundi. Per quanto riguarda i disagi dovuti dalla neve, sappi che tutti quelli che sono rimasti in panne non sono romani, ma i milioni di pellegrini, turisti, politici, napoletani, campani, marchigiani, siciliani, pugliesi, che da sempre affollano la nostra città.
Il romano sa perfettamente che con la neve non si esce(quello lo fanno stupidamente i milanesi), a meno che non si trovi in settimana bianca ...


sto guardando le puntante dei diversi programmi tv politici e non di questa settimana


LA LOBBY IMPONENTE CHE SOSTIENE A MONTI E LA PRECARIZZAZIONE DEL LAVORO E I DIRITTI DELLA PERSONA LA TROVATE SIA A DX CHE A SX. ANCHE QUELLI CHE URLAVANO CONTRO BERLUSCONI....I FINTI AMICI

NESSUNO METTE IN DISCUSSIONE LA GLOBALIZZAZIONE

http://www.youtube.com/watch?v=vGtJtZeRSIQ

NESSUNO PARLA DEL PROBLEMA CHE HA GENERATO QUESTA CATASTROFE

LA FINANZA SARA' PROTETTA

BISOGNA ANDARE AD ELEZIONI SUBITO|

NESSUNO HA VOTATO MONTI

LO CAPITE? NESSUNO!!!!!!!!!!!!!!!!

LIBERTA AL POPOLO Commentatore certificato 05.02.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Alemanno:
Tho, la neve! E di questi tempi!
Non ci sono più le mezze stagioni.

antonio d., carrara Commentatore certificato 05.02.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, si dovrebbe fare una rubrica permanente,
sull'aumento dei prezzi dei beni di prima e seconda necessità, e confrontarli nel tempo;
partendo da ben prima dell'avvento dell'euro.

arturo 85 Commentatore certificato 05.02.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento

L'Opera di Distrazione di Massa, ha poche centrali e molti servi, alcuni prezzolati (tanti) altri, inconsapevoli (pochi).
Di questi tempi, evocare Stalin e mescolarlo con l'idea comunista, è un classico come le stragi anarchiche.
Quando non sanno più che fare, li tirano fuori.

antonio d., carrara Commentatore certificato 05.02.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Sapete qualc'è la vera disgrazia nazionale?
Che non ci stiamo giocando solo le partite
Qui, con la neve, ce semo giocati anche er Carnevale!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Dall'album ARTIDE ANTARTIDE 1981, di RENATO ZERO ...

PIONIERI
http://www.youtube.com/watch?v=8rweNQIllUQ

POTREBBE ESSERE L'INNO DEL M5S

Carlo R. Commentatore certificato 05.02.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma Bertolaso non ha ancora scassato la minchia su quello che che avrebbe fatto lui?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diteglielo ad Alemanno che martedì ci sarà ancora pericolo di neve!
Che non dia retta alla Protezione Civile! Glielo dico io!

Saggezza popolare bypartisan: "Goditela finché puoi. Di dx e sx ce ne saranno pure due. Ma di vita ce n'è una sola!" :-)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Per giorni c'hanno fatto una testa come un pallone..ora arriva il gelo siberiano...bla..bla..sembrava che ci si dovesse prepare per la guerra..!la Protezione Civile sembrava il Pentagono...poi...nulla...! i treni si fermano in mezzo alle campagne,le strade vanno in tilt...la colpa è sua! no è vostra...!Ora per due fiocchi di neve 120 mila persone sono rimaste senza corrente!...nemmeno si fosse in Canada..oppure a Vladivostock...vorrei sapere come fanno in finlandia....Svezia..Norvegia..mah..alle isole Svalbord la temperatura a -40°..e vanno in macchina uguale!
Mia cugina vive negli stati uniti, l'inverno la neve arriva a superare anche un metro abbondante..e per lunghi periodi,ma 'sti casini non li fanno..!
Ora scende in campo l'esercito..mah...!la realtà è che da quando abbiamo "smantellato" il concetto di gestione pubblica questo paese è andato a rotoli..vedi ferrovie,strade autosdrade,energia elettrica...poca manutezionze,personale,l'unica cosa che funziona sono le tariffe alte e l'occupazione delle poltrone...
Poi si riempano la bocca con la protezione civile....Bisogna riflettere e così come siamo conditi non si va da nessuna parte...!

roby f., Livorno Commentatore certificato 05.02.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In nome della democrazia
farei una proposta

Avete presente la regoletta per cui 5 blogger autentaticati possono eliminare un post?
Potremmo usarla anche contro certi articoli-traccia del blog tipo questo?
Possiamo bannarli se, per esempio, 555 blogger certificati o quanti voi volete, ne abbiano piene le palle?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno si chiede come mai a nord di Roma non ci sia stato tutto questo scandalo per la neve
Ma che ti vuoi aspettare dai Romani?
C’era anche scritto sopra Cristo in Croce SPQR : “Sono proprio spassosi ‘sti romani!”
Hai presente i quotidiani?
Londra ha The Times
New York ha il New York Times
Parigi ha Le Monde
E Roma?
Roma ha Il Messaggero!!!
Capisci da te…

Comunque la tempesta era siberiana. Ci voleva un sindaco comunista. Hai presente Veltroni nella nevicata dal 1985?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate e ma chi ancora viene su sto blog per difendere il comunismo il fascismo, etc. ha veramente rotto il cazzo. Ancora venite qui con dietro i vecchi ideali di partito? Dopo tutto lo schifo che sta succedendo? Ma finitela!
Dovete liberarvi di questa zavorra per poter creare qualcosa di nuovo e soprattutto per appoggiare il M5S.
Il comunismo ed il fascismo è una carogna in decomposizione che puzza da troppo tempo, buttateli fuori di casa.

armando e. Commentatore certificato 05.02.12 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per come siamo messi, c'era proprio bisogno di seminare zizzania con un blog come questo sulla sinistra, tirando fuori Stalin?
Per fortuna che abbiamo Alemanno che tiene alti i valori della destra! :-)
Speriamo più alti da terra almeno di 3 centimetri!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani non si sono ancora resi conto che siamo stati commissariati: non abbiamo un governo democraticamente eletto..ma imposto dalla Germania!! Abbiamo una classe politica ampiamente incapace e ladra! I veri costi della politica non sono gli stipendi, seppur alti, percepiti, ma sono costituiti: 1) dalle mazzette che a vari livelli, ed in via del tutto trasversale tra i partiti vengono incassati; 2) dall'incapacità dei nostri amministratori, perchè anche l'incapacità ha un costo elevatissimo, pensateci quanto costa un incapace?? Vorrei porre poi un altra questione è pensabile che un manager guadagni cifre iperboliche come se fosse un calciatore?? Vigni che guidava il Monte dei Paschi, ora sull'orlo del fallimento, percepiva 1,4 milioni di euro..!!! Questa è follia!! In fine siamo in crisi e lo saremo per i prossimi anni.. perchè è l'impianto generale dell'euro ad essere sbagliato (i trattati che regolano la BCE), come sono del tutto folli gli accordi di Basilea 2 e 3 che di fatto regolano il comportamento delle banche!! Questo lo sanno tutti gli economisti..basta leggere cio' che scriveva 10 anni fa' Krugman..! In fine chiedetevi: negli anni 80.. i tassi erano sul 20% eppure l'economia si muoveva ora sono al 5-6% (per i mutui) ma l'economia è ferma..!! Siete davvero convinti che la colpa sia delle Banche (italiane poi..)??!! Prendersela in generale con le banche fà comodo xchè hanno il dna dei cattivi ma se scavate e andate più a fondo vi renderete conto che i veri responsabili sono altri...chiedetevi chi stà meglio oggi con l'euro rispetto a ieri?? Chi comanda veramente?? Chi vuole commissariare l'Europa?? Non cadete nelle ideologie..comunismo, fascismo, nazzismo appartengono alla storia del secolo scorso..oggi dobbiamo creare qualcosa di nuovo..anche se le premesse non sono delle migliori!!! Cordialmente.

Antonio Salvati 05.02.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Bologna sepolta dalla neve (50 cm.)!
Qualche disagio ma si è dissolto in poche ore!

Roma nel caos per 5 centimetri di neve!

Si sono cagati addosso per 5 cm. di neve?
Ma a questi quì chi gle l'ha data la patente?

Uno Qualsiasi ** Commentatore certificato 05.02.12 08:54| 
 |
Rispondi al commento

BURT
Alemanno ha provato di tutto, ma la neve sembra insensibile sia alle manganellate che all'olio di ricino

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo dall'Itaglia in su, fino al Polo Nord, perchè, quando nevica, non succeda tutto questo casino....

harry haller Commentatore certificato 05.02.12 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E tenersi per mano andare lontano la ambiguita
e il tuo squardo innocente in mezzo alla gente la ambiguita

e restare vicini come bambini la ambiguita
la ambiguita
la ambiguita

e un cuscino di piume l'acqua del fiume che passa che va
e' la pioggia che scende dietro le tende la ambiguita
e abbassare la luce per fare pace la ambiguita
ambiguita
ambiguita
e un bicchiere di vino con un panino la ambiguita
e lasciarti un biglietto dentro al cassetto la ambiguita
e cantare a due voci quanto mi piaci la ambiguita
ambiguita ambiguita ambiguita ambiguita ambiguita

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.12 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Libertylib
Neve a Roma. Se fai una foto ad Alemanno esce in bianco e nero.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niccopicco

Tutti i Tg mostrano Roma sotto la neve. Al nord si cerca di capire di che parlano.

Roma bloccata da code di incapaci a giudare. La notizia?

Alemanno: il meteo "sapeva" ma hanno detto 4 fiocchi. Tutti hanno visto che erano 5!! COMPLOTTO!!
.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Patty Ghera
ho commentato positivamente il tuo commento, e ti dedico questa risposta:

"Figliolo, viviamo in un mondo pieno di muri e quei muri devono essere sorvegliati da uomini col fucile. Chi lo fa questo lavoro, tu? O forse lei, tenente Weinberg? Io ho responsabilità più grandi di quello che voi possiate mai intuire. Voi piangete per Santiago e maledite i Marines. Potete permettervi questo lusso. Vi permettete il lusso di non sapere quello che so io. Che la morte di Santiago nella sua tragicità probabilmente ha salvato delle vite, e la mia stessa esistenza, sebbene grottesca e incomprensibile ai vostri occhi, salva delle vite! Voi non volete la verità perché è nei vostri desideri più profondi che in società non si nominano, voi mi volete su quel muro, io vi servo in cima a quel muro. Noi usiamo parole come onore, codice, fedeltà. Usiamo queste parole come spina dorsale di una vita spesa per difendere qualcosa. Per voi non sono altro che una barzelletta. Io non ho né il tempo né la voglia di venire qui a spiegare me stesso a un uomo che passa la sua vita a dormire sotto la coperta di quella libertà che io gli fornisco e poi contesta il modo in cui gliela fornisco. Preferirei che mi dicesse la ringrazio e se ne andasse per la sua strada. Altrimenti gli suggerirei di prendere un fucile e di mettersi di sentinella. In un modo o nell'altro io me ne sbatto altamente di quelli che lei ritiene siano i suoi diritti."
(Codice d'onore - Col. Nathan R. Jessep)

nella sua ottica perversa il col. Jessep dice una grande verità. Il mondo è fatto di muri e uomini che li devono presidiare.
guarda caso, gli unici muri che vengono abbattuti sono quelli il cui crollo produrrà un'ultreriore accrescimento del dominio su dell'altra gente, non importa se ad abbatterli sono quelli che ne sono prigionieri o quelli che ne invocano il crollo in nome di "diritti" che loro stessi evocano quali "inviolabili".

davide lak (davlak) Commentatore certificato 05.02.12 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incalza la satira su Alemanno
..proprio ora che aveva imparato a fa’ er pupazzo!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già in tutti i cinema di Roma:

“ALEMANNIUM uomini che odiano la neve”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Con Cesare "Roma caput mundi"
Con Alemanno solo: "Roma kaput"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 08:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I comunisti al potere nell'ex Unione sovietica, in fatto di lusso si sono dimostrati come gli zaristi, abitando gli stessi palazzi e senza sdegnare ogni comodità e nuova invenzione. Un po' come gli amici comunisti del Blog.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.12 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Vignetta di DE NIRO con Alemanno in fez vestito da balilla

-"A chi il primato di incapacità?"
-"A NOI!"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Piove governo ladro
Nevica governo sozzo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Spinoza
Afghanistan, i caccia italiani saranno dotati di bombe. Ma non possiamo pisciare come tutti gli altri?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 08:04| 
 |
Rispondi al commento

MAK

Visto che hai il dono magnifico della sintesi e ci hai fatto quella piccola perla che è la sintesi del partito tradizionale a raffronto con il Movimento 5 Stelle, se mi leggi, facci anche la sintesi del Comunismo

grazie

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Alemanno 2

“I tweet sono arrivati oltre oceano e per ripulire le strade è stato arruolato Chuck Norris”

“Ma in che mondo vive Alemanno? A gia' e' vero, nel modo dove la crisi era solo un fatto psicologico e i ristoranti e gli aeroporti erano pieni!!!!”

“Vento siberiano? E’ un complotto bolscevico”

“Ma quanta neve è caduta?
Dalle lamentele almeno un metro e mezzo.”

“Roma è di neve. Il sindaco di marmo”

“Mandaci i neoassunti dell'AMA a spalare la neve.”

“Non è che se si paralizza Roma le cose vanno meglio ? “

“Perché spendere soldi in armamenti quando per fare cadere Roma bastano quattro cannoni da neve?”

“Commissione di inchiesta sui meteo"

Il sindaco ha sporto denuncia. Pronta replica:

«Pensa a liberare la braccianese, invece di stare dietro a Twitter».

Non infierite su Alemanno
“Siate buoni..’so casi umani”


viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il grande successo nella battaglia epocale (persa) del sindaco di Roma contro 3 cm di neve, appare un falso twitter di Alemanno,con la I maiuscola al posto della elle,comico e si vede,ma Alemanno ha voluto lo stesso spiegare che non è veramente lui.Per dirimere la questione su quale Alemanno sia quello vero e quale quello falso, aspettiamo comunicato della Protezione Civile. Non è da tutti i paesi avere prima un premier che fa ridere mezzo mondo,e poi il sindaco della capitale che fa ridere l’altro mezzo. :-)

A partire dal mitico
«Abbandonate la città,io sono a Milano»

“Ringrazio l’esercito per i mezzi(avrei preferito interi)ma avevo detto SPALARE,non SPARARE.. mo’ er Colosseo chi m’oo repara,eh?”

“Sono a sette bagni,situazione disperata,non ce n’è uno libero.E MANCA ‘A CCARTA IGGIENICA @ ER PALETTA,dovrai fa’ er gli straordinari”

“Oggi è obbligo di usare le catene,non solo per gli extracomunitari di colore nero”

“Appello ai politici di Roma:Smettete di spalare soldi,spalate la neve!”

“Si prega i cittadini di non sprecare la neve. Tornerà utile d’estate”

“Attenzione!Non mangiare la neve gialla”

“Da domani il Gra sarà percorribile a giorni alterni solo in senso antiorario”

“Ci giunge notizia che non ha nevicato in alcune zone della città.Stiamo provvedendo”

“Per l’estate è previsto abbastanza sole.Il sindaco ha già provveduto”

“Domani alle 15 pattinaggio gratuito ai Fori Imperiali”

“Roma candidata per i mondiali di Curling”

“Segnalato arrivo di spazzaneve area di servizio Cuneo ovest”

«Si cercano volontari per spalare la neve in vista delle partite di serie B della Lazio, ritrovo presso hotel Er Gife»

Agli studenti:«Spero siate andati bene il primo quadrimestre le scuole rimarranno chiuse per sempre»

«Si prega di segnalare persone particolarmente bisognose di soccorso:bimbi,anziani, ammalati. Zingari,negri, omosessuali».

“Lasciamo in pace Alemanno...ormai giace sotto 1,5mm. di neve”

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.12 07:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta parole.Purtroppo questa gente capisce solamente la violenza e noi abbiamo il diritto di applicarla dopo 40 anni di soprusi e prese per il culo da parte loro.Anche il piu' stupido e ignorante lo capirebbe.Questa genta come minimo merita la forca.

antonio.ref 05.02.12 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Se il trota fosse tuo figlio cosa ne avresti fatto ?

1) Politico

2) Domandina per pensione invalidita' civile

3) Ammazzato subito

4) Cantante

5) Giornalista

6) Operatore pompe carburanti

7) Calciatore

8) Banchiere

9) Mandingo

10) Organizzatore corse ciclistiche

?

Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 05.02.12 07:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=DXblgM5ozuU&feature=related


Hanck

Ps .
Un socialismo non di seconda mano !

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 05.02.12 06:35| 
 |
Rispondi al commento


Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu' .

Non ce la faccio piu'

http://www.youtube.com/watch?v=bLwj83hNlQk&feature=related


Hanck

Dirty Old Man, piovene rocchette Commentatore certificato 05.02.12 06:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE PERO'! LA CRISI PROVOCATA DALLE BANCHE, PARADOSSALMENTE, E' NATA CON LA PERDITA DI POTERE DELLE BANCHE.

LE BANCHE SONO STATE MANGIATE DA PALAZZINARI E RENDITE DI POSIZIONE. GUARDATE MEDIOBANCA: UNA VOLTA AVEVA NELLA PANCIA OLIVETTI E TECNOLOGICI, OGGI TUTTI PALAZZI E ASSICURAZIONI.

OSSERVATE LA CRONOLOGIA: LA CRISI FINANZIARIA NON E' COMINCIATA DAI SUBPRIME IN USA, MA DALLA CRISI IMMOBILIARE CHE HA COLPITO I SUBPRIME E COSI' VIA.

PURTROPPO, PARADOSSALMENTE, SE FOSSE COLPA DIRETTAMENTE DELLE BANCHE SAREBBE ANCORA PIU' FACILE.

MA E' LA ECONOMIA REALE, CHE SI E' TRAMUTATA IN ECONOMIA SPECULATIVA, CHE SI E' IMPOSSESSATA DELLE BANCHE E NON VICEVERSA.

BISOGNA DISCUTERE DI COSA PRODURRE, DI COSA STUDIARE.

E POI LE BANCHE TORNERANNO A FARE LE BANCHE.

andrea i., milano Commentatore certificato 05.02.12 03:46| 
 |
Rispondi al commento

Attento Beppe, che di stalinisti infiltrati, ne è pieno pure il MoVimento.

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 05.02.12 03:36| 
 |
Rispondi al commento

Dovevano essere arrestati immediatamente:

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=Lg0rdbUW2fQ#!

Occult Experiment Commentatore certificato 05.02.12 03:35| 
 |
Rispondi al commento

Esistesse ancora uno spicchio di Terra su questo mondo che l'uomo non ha ancora scoperto io vorrei andarci a vivere.
Voglio abbandonare la "civiltà", buttare nel cesso la Tv i telefonini, internet, le automobili, le fabbriche, voglio vivere rapportandomi con la natura, ritrovare il ritmo della natura.
Questa civiltà e fatta di uomini troppo intelligenti per me, non li capisco.
Mi dissocio da voi esseri del cazzo, io sono di un'altra specie, sono un uomo non sapiens.
Voi non illudetevi di essere poi così sapiens, vi state uccidendo gli uno con gli altri per non si sa cosa di così esclusivo.
LA libertà è non rompere i coglioni al prossimo.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.12 03:04| 
 |
Rispondi al commento

"Cercate la Verità, essa vi renderà liberi"
Il verbo del piu' grande uomo vissuto sulla Terra circa duemila anni fà.

AL-2012 05.02.12 02:52| 
 |
Rispondi al commento

A CHI VOLESSE ACCUSARE GRILLO DI ESSERE CONTRO IL COMUNISMO DICO: COSA VI FA PENSARE KE STALIN FOSSE COMUNISTA????? LA CONOSCETE LA DIFFERENZA TRA COMUNISMO E ''DITTATURA CAPITALISTA''??? STALIN ERA UN DITTATORE,NON UN COMUNISTA,MA SI PROCLAMAVA TALE XKE LE PERSONE, PECORE CREDONO PIU ALLE PAROLE KE AI FATTI. E HO LETTO QUALKE COMMENTO DI CHI PENSA KE STALIN FOSSE COMUNISTA E ATTACCA BEPPE X IL FATTO KE LO CRITICA. A QUANTO PARE AVETEIL CERVELLO FUSO DA FINTE IDEOLOGIE, FATTE SU MISURA X FARMI SMETTERE DI ESSERE CITTADINI PENSANTI E FARVI GIOCARE NEL RUOLO DI NUMERI, SEMPLICEMENTE NUMERI. STATE SEMPRE A GUARDARE LA FORMA DEI DISCORSI E MAI IL CONTENUTO.. CAZZO MI RITROVO IN UN PAESE DI DORMIGLIONI CHE NON SANNO SOGNARE...DORMONO E BASTA,FANNO DA NUMERO SOLTANTO. IL PRINCIPIO DEL COMUNISMO è SEMPLICE: UGUAGLIANZA TRA GLI INDIVIDUI( NON POVERTA TRA GLI INDIVIDUI),E POTERE GESTITO IN MODO EGUALE E COLLETTIVO, DALLA COMUNITà,NON DAL SINGOLO, DA CIO DERIVA LA PAROLA COMUNISMO. STALIN NON ERA COMUNISTA,FINE DEL DISCORSO,CHI NON CAPISCE QUESTO ALLR DEVE OSSIGENARE I NEURONI, PERCHE RISKIA DI FARE PIU DANNO CHE ALTRO. IN SISTESI: CONCORDO CON BEPPE,MA A QUANTO PARE POCHI LO CAPISCONO QUANDO PARLA. IN QUESTO MONDO IL COMUNISMO NON è MAI ESISTITO

zelgius g., mazara del vallo Commentatore certificato 05.02.12 02:44| 
 |
Rispondi al commento

ho deciso che quando mi arriverà da pagare la nuova tassa sulla mia prima ed unica casa di cui mi devo pagare pure il mutuo. ho deciso di non pagare e poi sapete che vi dico quello che succederà, succederà mi sono rotto e lo dico a tutti piuttosto moroooooooooooooo ma a questi quattro stronzi non gli do più un euro. io ho chiuso il mio negozio a novembre del 2005 e avrei dovuto riprendermi l'iva versata, sapete cosa mi hanno risposto? LO STATO NON HA I SOLDI (STI STRONZI ROTTI IN C.....O) LO STATO FINO A PROVA CONTRARIA SONO IO SIAMO NOI, quindi mi verrà da ridere quando i soldi li chiederanno a me, la risposta sarà uguale alla loro. l'italia deve fallire perchè chi ci rimette non sono quelli che non hanno più un cazzo, chi ci rimette sono proprio questi quattro stronzi, l'avete capito perchè hanno tutta questa fottuta paura! e a noi ci dicono ci chiedono! è finitaaaaaaaaaaaaa. e basta! LA VITA è UNA E ALLORA O LA VIVO BENE OPPURE STI CAZZI PREFERISCO MORIIII. me venissero a chiedere i soldi nel'aldilà. se c'hanno il coraggio....

NOI STIAMO QUA, SU DI UN BLOG, UTILE SI MA SEMPRE UN BLOG.MENTRE LORO SI PRENDERANNO TUTTO CIO' CHE E' REALE E QUANDO CE NE SAREMO ACCORTI..........E' FINITAAAAAAAAAA LO CAPITE O NO.. SIAMO AD UN PUNTO CHE O CI RIBELLIAMO O CE LO METTERANNO LI IN QUEL POSTO COME HANNO SEMPRE FATTO. E IO HO 45 ANNI E UN FIGLIO DI 9 ANNI. SE MUOIO PER UNA GIUSTA CAUSA
SE MUOIO PER LA MIA LIBERTA' SE MUOIO E MIO FIGLIO E' SALVO, LUI ANCHE SENZA DI ME UN GIORNO POTRA' ANDARE FIERO DI ME E VIVRA' IN UN PAESE MIGLIORE.

QUANDO QUANDO SCENDIAMO TUTTI IN PIAZZA? QUANDOOOO. DECIDIAMOOOOO FORSE IL BLOG SERVE ANCHE A QUESTO NON CREDETE. FACCIAMOLO E ORGANIZZIAMOCI

ASPETTO NOTIZIE DAL BLOG.

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 05.02.12 00:58| 
 |
Rispondi al commento

In italia la democrazia non esiste lo volete capire o siete totalmente ottusi? cechi!!!!!!!!
volete la democrazia? Allora tutti ma proprio tutti a riprenderci il parlamento e un calcio nel culo in primis al rincoglionito di questo presidente della repubblica messo li perchè è la marionetta di questi quattro cialtroni che pensano di fare politica ma i fatti sono che loro rubano sono ladri e mafiosi messi li e arrivati fin li per gonfiarsi il loro portafoglio e quello della mafia stessa, ecco perchè fanno politica ovviamente solo per i loro comodi.

RIVOLUZIONEEEEEE E NON SMETTERO' MAI DI RIPETERLO.

ALLORA AVETE CAPITO COSA STA ACCADENDO? "MOVIMENTO NOTAV" ALLORA SECONDO VOI SIAMO ANCORA IN DEMOCRAZIA? QUESTA E' UNA DITTATURA BELLA E BUONA E SE NON CI SI ORGANIZZA NON RIMARRA' PIù NESSUNO A PROTESTARE E CI METTERANNO IN FILA COME LE PECORE FAREMO LA FINE DEI DEPORTATI AI TEMPI DEL NAZISMO E N E S S U N O SAPRA' MAI CHE FINE HA FATTO QUESTO O QUELLO. A P R I T E GLI OCCHI E TIRIAMO FUORI LE PALLE.

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 05.02.12 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Roma rinuncia alla candidatura Olimpiadi 2020,causa neve.

flavio r. Commentatore certificato 05.02.12 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa che ho notato guardando la t.v. made in usa,e che il popolo americano approvano le guerre in nord africa,e vedono i soldati come degli eroi.. non so se negli usa la gente la pensa realmente in questo modo,e possibile che gli americani un popolo tanto istruito,ed intelligente con quella goccia di sangue italiano non hanno capito che i soldati stanno in nord africa a garantire gli interessi delle multinazionali,dei minerali,e del petrolio?
non so! sta di fatto che guardando queste situazioni ci si rende conto di quanto sia importante la contro informazione,e di quanto sia importante la rete,e il popolo dei chissà parli!
e per questo che dobbiamo lottare per un informazione libera,neutra e razionale!
se fosse così tanti problemi in italia,e nel resto del mondo non ci sarebbero! CREDO! SALUTI..

Domenico G., cardito Commentatore certificato 04.02.12 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Kiev c'e' un monumento dedicato a quei milioni di morti,l'ho visto e mi ha riempito il cuore di tristezza e sgomento!!! Prima di allora non ne sapevo nulla!
Gli italiani non stanno morendo di fame, ma comunque li uccidono ogni giorno un poco alla volta, con la loro indifferenza, le tasse, l'arroganza,la presunzione,la corruzione!!!
Credo sia ora di toglierci di dosso questo peso che ci opprime e poi forse in senso liberatorio dedicare un monumento in ogni piazza alla pazienza degli italiani, unico assurdo muro che protregge tutti i parassiti che ci governano,i loro lacche',i pennivendoli,i ruffiani etc etc.....!!! La lista e lunga non vorrei annoiarvi!

Maurizio 04.02.12 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Il dottor Živago e il Premio Nobel

« Vivere significa sempre lanciarsi in avanti, verso qualcosa di superiore, verso la perfezione, lanciarsi e cercare di arrivarci. »

(Boris Pasternak, Il dottor Živago)

Il romanzo venne rifiutato dall'Unione degli Scrittori che ai tempi del regime comunista non poteva pemettere la pubblicazione di un libro che, fortemente autobiografico, raccontava i lati più oscuri della Rivoluzione d'ottobre. La stesura dell'opera, che fu bandita dal governo, fu causa per l'autore di persecuzioni intellettuali da parte del regime e dei servizi segreti che lo costrinsero negli ultimi anni della sua vita alla povertà e all'isolamento.

Ad ogni modo il manoscritto riuscì a superare i confini sovietici e il libro, nel 1957, venne pubblicato per la prima volta in Italia, tra molte difficoltà, dalla casa editrice Feltrinelli in una edizione diventata poi storica, di cui subito parlò il critico letterario Francesco Bruno.

Il libro si diffonderà in occidente e nel giro di pochissimo tempo, tradotto in più lingue, diventerà il simbolo della testimonianza della realtà sovietica.

Nel 1958, Il dottor Živago frutterà a Pasternak l'assegnazione del Premio Nobel per la letteratura. (wiki)

Aloha!

Ciborio Commentatore certificato 04.02.12 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Folchi, secondo me è sbagliato lasciare questa forma di censura a cinque "giudici" più o meno occasionali. Così dei gruppetti organizzati possono decidere loro cosa deve rimanere scritto.
In quanto alla mia parrocchia, se proprio ti interessa, dopo quella dei Salesiani a quindici anni non ne ho frequentata nessun'altra. Diciamo che la democrazia, l'antifascismo, il mondo di chi lavora onestamente e viene sfruttato sono il mio "ritrovo" preferito.
E te, qual è la tua?

mario45 massini, roma Commentatore certificato 04.02.12 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perche' i politici italiani, compresi i ' tecnici' NON SI CURANO I DENTI?

Fabrizio Aureli, Ancona Commentatore certificato 04.02.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la seconda volta i miei modestissimi pareri sono stati cancellati. Siccome credo che chi sovrintende al blog non eserciti nessuna censura (ho letto moltissimi interventi contro Grillo) evidentemente qualche imbecille in possesso di alcune nozioni tecniche e di scarso cervello (cioè un coglione) si diverte a cancellare tutto quello che non gli piace (meglio, non capisce) scritto da me o da altri.
Questo coglione vigliacco potrebbe almeno avere il coraggio di manifestarsi, così magari ci potremmo incontrare faccia a faccia dove e quando vuole.
Vieni avanti cretino!

mario45 massini, roma Commentatore certificato 04.02.12 22:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori