Verso la merda e oltre

costa-allegra.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Eravamo un popolo di santi, navigatori e eroi. La Costa Concordia e la Costa Allegra (ma chi sceglie questi nomi?) hanno distrutto la nostra reputazione. Siamo passati da Cristoforo Colombo e Amerigo Vespucci a capitan Schettino. I santi si sono iscritti ai partiti politici e scrivono libri. Gli eroi sono da tempo sottoterra. In Italia per loro non c'è altra sorte. Chi sopravvive non è abbastanza eroe o non dà abbastanza fastidio. Falcone, Borsellino, Ambrosoli e molti altri sono morti e, da allora, entrati nell'Olimpo Italiano, wallpaper buoni per tutti gli usi, trasformati in icone televisive, in mafia e pop corn. Come potremmo definire oggi gli italiani? O meglio come ci definiscono gli altri? Mafiosi, incivili, evasori? In questo Paese tutto è incerto. La giustizia, il lavoro, la religione, l'informazione. L'italiano è in trincea, disprezzato all'estero e braccato nel suo Paese. Non ha più riferimenti se non la propria famiglia, l'unico valore che, se messo a rischio, lo costringerebbe a fare la rivoluzione, che in Italia assomiglierebbe però più a una vendetta che a una rinascita nazionale. Vive tra le macerie, come i ratti e non se ne cura più. Da tempo pensa che il degrado sia normalità, casa, rifugio. Non sa più nulla e crede, o simula di credere, a tutto. L'importante è arrivare a domani. Non è interessato a capire, né a mettere in discussione i dogmi della crescita ad ogni costo, anche della vita, dell'ambiente, del futuro dei figli. L'importante è tirare a campare per non tirare le cuoia. Chi lo disse? Costa Allegra finita alla deriva nell'Oceano Indiano è ora trainata da un peschereccio francese verso le Seychelles. I suoi motori sono fuori uso. I passeggeri hanno dormito sul ponte. Un'istantanea dell'Italia. Questo letargo che dura da decenni e che sembra eterno sta forse per finire? Senza un risveglio delle coscienze e il ritorno della democrazia (quella attuale va chiamata con il suo nome: dittatura), il Paese non ce la farà. Il tracollo economico è un sintomo e un detonatore.

crociere_3DA.pngSessant'anni di crociere Costa di AA.VV.

Dal 1948 ad oggi sono ben quaranta le navi che hanno fatto parte della flotta di Costa Crociere, oggi la più grande e moderna compagnia navale operante in Europa e tra le maggiori del mondo.

Postato il 28 Febbraio 2012 alle 13:00 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (372) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Ambrosoli, Borsellino, Colombo, Costa Allegra, Costa Concordia, Costa Crociere, Falcone, Italia, italiani, Schettino, Vespucci

Commenti piu' votati


Un primato bisogna onestamente riconoscerlo all’Italia, quello di essere la prima nazione al mondo, ad essersi trasformata nella nazione delle scimmie!
Da più di trent’anni agli uomini è proibito accedere alla direzione del paese, ma solo e soltanto agli uomini-scimmia e il risultato è quello che vediamo:
1 - Togliere la scala mobile per fermarne la crescita economica.
2 – ridurre gli stipendi così passava la voglia di scioperare.
3 – precarizzarli così lavoravano di più.
4 – disintegrare i sindacati per legargli le mani.
5 – cancellare i diritti per assoggettarli ai padroni.
6 – far fallire le imprese per creare disoccupazione.
7 – riempirli di debiti per costringerli a pensare solo a lavorare.
8 – rimbambirli con spettacoli osceni così non usavano il proprio cervello.
9 – massacrare le scuole per impedirgli la conoscenza.
1o- incoraggiarli a lasciare gli studi per renderli schiavi.
11 – impedire ai laureati di applicarsi nella ricerca o svolgere un lavoro idoneo.
12 – costringere i cervelli ad emigrare.
13 – promuovere leggi per arricchire le cosche e incoraggiarle a rubare.
14 – proteggere gli evasori e premiarli per aver evaso il fisco.
15 – assolvere gli assassini e condannare gli innocenti.
16 – affamare la popolazione per sfiaccarla e impedirgli di reagire.
17 – mettere i figli contro i padre per farli scannare tra loro.
18 – sprecare miliardi in opere inutili per affossare il paese.
19 – svendere il paese alle banche mondiali per cancellarlo dallo storia
20 – guardare dall’alto le macerie di un paese ormai morto!


Minkionne avverte: "Fiat resta in Italia
ma solo a precise condizioni"...
--------------------------------------------------

Per una volta sono d'accordo con codesto subumano!!!
Le condizioni naturalmente sono...
Restituisci tutto il maltolto della statalizzazione delle perdite nel corso degli anni...
Oppure lascia qua fabbricati, impianti produttivi e parco auto tranne, naturalmente, le fiat Duna...e poi puoi pure andartene a fare in culo tranquillamente te gli Agnelli e pure gli Elkann n'do cazzo ti pare!!!

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 28.02.12 16:59| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 57)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe se ti invita Santoro a parlare sulla TAV, perfavore evitare di fare un intervento pressapochista sia sui costi della TAV che sul possibile riutilizzo dei 22 Mld di euro che ci costa la TAV.

Preparati e snocciola le alternative che propone il M5S. Non parlare troppo a braccio dando l'idea che il M5S è come il movimento dei Pirati: solo Internet. Il M5S è un'idea geniale, come tu sai, ma deve crescere come immagine di qualcosa di solido e professionale.

Tu ne sei il volto. Inevitabilmente. Devi, ora, purtroppo, essere un pò "tecnico". Fallo per il M5S.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 13:58| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 39)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia non esiste.
Esiste (e resiste) la Val di Susa, e forse la Sardegna.
Il resto della penisola è solo un territorio occupato da interessi stranieri, nel quale sono insediati, più o meno stabilmente, gruppi disomogenei che poco o nulla hanno in comune tra loro, se non la profondissima ignoranza.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 15:20| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"L'importante è arrivare a domani....L'importante è tirare a campare per non tirare le cuoia..."

I nostri contemporanei sembrano "vivere" per mestiere. Si agitano boccheggianti tra mille obblighi, compreso il più triste , quello di divertirsi. L’incapacità di determinare la propria vita la mascherano con attività scrupolose e frenetiche, con una velocità che amministra comportamenti sempre più passivi. Non conoscono la leggerezza del negativo.
Possiamo non sopravvivere, ecco la più bella ragione per aprirsi con fierezza alla vita. Possiamo non fare, ecco la più bella ragione per vivere e non semplicemente esistere. Ciò che siamo e ciò che vogliamo cominciano con un no. Da lì nascono le sole ragioni per alzarsi al mattino.

"Non chiederci la formula che mondi possa aprirti
sì qualche storta sillaba e secca come un ramo.
Codesto solo oggi possiamo dirti,
ciò che non siamo, ciò che non vogliamo"
E. Montale

Salute e fraternità.

john dillinger, roma Commentatore certificato 28.02.12 14:56| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Sfiga si ricorda bene di quel tappo che gli ha rotto i coglioni cantando sulle navi da crociera della Costa..........

harry haller Commentatore certificato 28.02.12 15:16| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Effettivamente la democrazia non c'è mai stata:
Per democrazia intendo il governo del paese è affidato a tutti....come recita la costituzione: La sovranità appartiene al popolo.
1) se il popopolo "fosse" sovrano allora l'acqua sarebbe pubblica in tutta l'Italia, cosa che non è!
Ma anche " Se il popolo fosse sovrano" allora un ministro che parla di privatizzare l'acqua o di fare le centrali nucleari, sarebbe destituito immediatamente per attentato alla costituzione.
2) Se il popolo fosse sovrano non ci sarebbero finzanziamenti ai partiti...il popolo ha parlato dicendo NO!
3) Se il popolo fosse sovrano non ci sarebbero beni pubblici dati in concessione a tre lire (o tre euro fate voi..), come autostrade, spiagge e soprattutto frequenze TV regalate a un tale innominabile su questo blog ma di cui tutti sanno il nome.
4) Se il popolo fosse sovrano la TAV non si farebbe senza consultarlo (Spero che cmq non la si faccia)!
5) Se ci fosse democrazia il popolo potrebbe eleggere i suoi rappresentanti ma questi sono nominati da un gruppo di mafiosi-affaristi.
6) Se ci fosse democrazia il popolo eleggerebbe il suo presidente, e non ci sarebbe un don abbondio ruffiano codardo e leccac... al Quirinale.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 14:22| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

RISPONDENDO ALLE TUE PAROLE:ALLORA BEPPE COMINCIAMO A DARE FASTIDIO?
VIVA I NO TAV!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 28.02.12 16:57| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

Art. 1 Approvato il tetto per lo stipendio massimo a dirigenti delllo stato, ma non va applicato subito.
Art. 2 tagliato il benefit a vita agli ex president i di camera e senato, ma non va applicato subito.
Art. 3 tagliate le auto blu ai deputati, ma non va applicato subito.
Art. 4 tagliate le province, ma non va applicato subito.
LE COSE CHE IL GOVERNO HA APPLICATO SUBITO SONO:
1) AUMENTO IN CONTINUAZIONE DELLA BENZINA
2) BLOCCO DELL'AUMENTO DEGLI STIPENDI
3) BLOCCO DELLE PENSIONI
4) AUMENTO DELL'IVA
5) BLOCCO DEL TURN-OVER.
IN PRATICA PER METTERLO NEL CULO A NOI LE NORME HANNO DECORRENZA IMMEDIATA, MA PER LORO CE SEMPRE TEMPO.
QUANDO CI DECIDIAMO AD ANDARE A ROMA A ROMERGLI IL CULO E' SEMPRE TROPPO TARDI

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 28.02.12 20:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora posso esprimerlo anch'io: Costafava che vengo in crociera con voi!

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 15:02| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, diamo una mano al mov NO TAV.Organizza qualcosa,siamo in tanti.Muoviamoci anche noi

mariuccia rollo 28.02.12 15:56| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

E dunque, da tanti commenti sentiti in TV e letti in rete, quelli del NO TAV sono dei delinquenti!

Non sapevo che in Italia ce ne fossero tanti di criminali.

Al contrario, gente, abbiamo sbagliato a fare le nostre valutazioni, finora.

E si!

Non sono criminali i politicanti prescritti per reati assai gravi, non sono criminali quei tantissimi indagati che albergano in Parlamento, non sono criminali gli evasori, i corruttori, i corrotti e quelli scudati e tassati al 5%!!

Si e' rivoltato il mondo!

Cazzo, Beppe. Altro che VERSO LA MERDA E OLTRE!

Noi siamo gia oltre la merda. Ci stiamo annegando dentro!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 28.02.12 14:44| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/cronache/12_febbraio_28/carriera-primario-manichini-giacomo-frati-stella_4f7bc0ce-61d4-11e1-9e7f-339fb1d47269.shtml

E mica ci vuole molto a fare carriera nella vita. L'mportante è essere figlio di un potente e il gioco è fatto.

MINISTRO FORNERO E SENATORE MARIO MONTI, PERCHE' NON LA FINITE UN PO DI ROMPERCI I COGLIONI E PRENDERE PER IL CULO LA POVERA GENTE? MA PERCHE' NON VE NE ANDATE TUTTI DALL'ITALIA CHE QUI CI STATE ROMPENDO I COGLIONI?

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 28.02.12 15:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento


Francamente Beppe da te ci si aspetta non solo mestizia , mista a rassegnazione e rabbia compressa

ma invece una reazione aggregante.....

il principio della fine o l'inizio .....

si perde combattendo e comunque si vince.

" il paese non ce la farà "

e sticazzi....

loro non molleranno mai , noi neppure!

Em generale ! su col morale...

verso la catastrofe eretti , consapevoli e resistenti...

FORZA E ONORE.

http://www.youtube.com/watch?v=8zx6NlqyDH4

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 14:51| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CITTADINIIII, Beppeeeee SVEGLIAAAAAAAA......

Siamo usciti dalla guerra che eravamo dei morti di fame con le case distrutte e oggi siamo qua a piangere perché ci sono Bersani o Berlusconi a capo dei partiti?

-Comandano loro?
Ancora per poco.

-C’è la crisi?
Dopo la notte viene il giorno.

-Non contiamo nulla?
Dopo le elezioni vedremo.

E così via…….

Questa Italia la possono salvare coloro che vedono chiaro e nitido, con i loro occhi.

Fa schifo?

E vero, ma allora se non abbiamo speranze che cavolo ci stiamo a fare?

Prepariamoci il nostro futuro.

Prepariamoci e discutiamo di tutto, perché la realtà è difficile in Italia e nel resto del mondo.

PIU’ SORRISI PREGO..... i sorrisi di chi sa cosa fare.

Barone Piovasco, Rondò Commentatore certificato 28.02.12 17:54| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Dio che non e' un cretino

in tutta la sua genialita'

non ha inventato montagne

con i buchi per permettere

ad inutili treni merci

di trasportare cazzate e cianfrusaglie

dall'italia alla francia o viceversa

nel labirinto della disumanita' assoluta

pagliacci vestiti di potere abusivo

sono pronti a torturare

esseri umani che provono a difendere

i proprio territorio e la salute dei nostri figli...

l'esodo spietato incartato da follia corsa e sul traguardo dell'inverosimile milioni di famiglie ridotte a vivere nelle fogne del mondo pescando nelle acque torbide una sorte di strani animali peer nutrire la sopravvivenza scandalosa con bocconi inquinati...dall'attico puzzolente sistuato negli scandinati della vergogna alla luce di generatori alimentati da nafta che producono luce miserabile la sopravvivenza nelle viscere del reato trasformato in condanna alberga nell'istinto alla rassegnazione di intere
generazioni...

ancora le montagne sventrate

per ricavare uranio oro

ed altre materialita'

vanto e narcisismo

del creatore del male

l'umanita' impazzita di dolore

passeggia nelle strade con zaini depositi

contenenti cose necessarie

per sopravvivere alle ore infami

dei giorni che passano nella schiavitu'veluttata

creata da un sistema totalitario criminale...

mentre in sudan o darfur gli stupri democratici sulle bambine e le loro povere madri sono aumentati da parte di bestie feroci vestiti di divise...il mondo come sempre ci stupira' con tsunami di fiumi di carne che stanchi di tutte i violenti abusi mettera' in atto una violenta e splendente ribellione che incendiera'ogni piccolo angolo di angherie prodotto dai discepoli del male...senza sapere dove va a finire la razza umana Dio che non e' un cretino si sbarazzera' insieme all'uomo meritevole di tonnelate di asfalto a pagamento chiamare autostrade tangenziali bretelle distruggera'inceneritori aeroporti centrali nucleari tutti gli armamenti stazioni e f

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 28.02.12 15:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

i SINDACATI sono nati per DUE COSE ESSENZIALMENTE.

DIFENDERE I DIRITTI DEI LAVORATORI

DIFENDERE I LORO SALARI DALLA SVALUTAZIONE E INCREMENTARLI OGNI VOLTA POSSIBILE.

Bhe se dobbiamo giudicare DAI FRUTTI (AMARI) che stanno ingoiando i Lavoratori italiani direi che i sindacati...specie i maggiori, salvando poco poco la CGIL che spesso ha condotto battaglie solitarie ma giuste....direi che i nostri SINDACATI HANNO FALLITO SU TUTTA LA LINEA.

SALARI PIU' BASSI D'EUROPA

TASSE PIU' ALTE D'EUROPA.

Quindi se i MAGGIORI SINDACATI ITALIANI...SPECIE CISL E UIL NON HANNO FATTO IL LORO DOVERE PER DIFENDERE I DIRITTI DEI LAVORATORI (VEDI LE PENSIONI!) E NON HANNO DIFESO I SALARI...CHE CAZZO CI STANNO A FARE AL MONDO?....DI COSA SI SONO OCCUPATI FIN'ORA????????DEI CAZZI LORO?????...non certo della LORO MISSIONE PER CUI SONO ---PAGATI---DAI LAVORATORI.

PS. Avete notato che praticamente TUTTI I VATI LEADER DEI SINDACATI ALLA FINE DELLA LORO CARRIERA DI "SINDACALISTI" HANNO AVUTO TUTTI UN POSTO AL SOLE IN INCARICHI DI POTERE?....

COS'HANNO DATO IN CAMBIO AL POTERE?

LA MORTE DEI DIRITTI DEI LAVORATORI?

UNA MORTE LENTA E UNA PEGGIORE AGONIA???????????

Dino Colombo Commentatore certificato 28.02.12 16:29| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, la Costa NON è piu' ITALIANA, ma anche se sarebbero successe lo stesso queste cose, con tutto il rispetto per I PASSEGGERI E I MARINAI coinvolti,
agli americani gli sta bene, e la figura di merda la fanno loro, con il loro modello capitalistico di sfruttamento delle "MASSE".
A volte COLLODI da lezioni di vita:....immaginate le crociere e poi il paese dei BALOCCHI! dietro c'è sempre qualcuno assetato di soldi senza scrupoli.

Mi trovo SPIAZZATO a parlare con troppa gente che non capisce E NON VUOLE CAPIRE, ne il presente ne il futuro, che non ha obiettivi, che ti risponde che tanto Il M5S o Grillo non sono meglio degli altri....

non è facile entrare in un discorso sul "SOSTENIBILE" sulla "GIUSTIZIA e la LIBERTA vera" e sugli altri temi a CUORE del M5S ma anche di altri movimenti o associazioni, quando la mente è deviata su di un altro "PARALLELO", il parallelo dell'INGORDIGIA del VIZIO e dell'EGOCENTRISMO, oltre che purtroppo anche della RASSEGNANZIONE!

che alle spiegazioni di idee FUTURISTICHE e azioni UTILI E VANTAGGIOSE fuori dal coro dei magnaccioni, comunque storcono il naso da saccenti.,

cerco di non esserlo neanche io e li lascio perdere - ma credo che questa persone vadano recuperate

il mio barbiere è uno di quelli, e sabato gli spiegavo che gli dicevo quelle cose, perchè gli volevo bene....ma non capiva lo stesso.

Come facciamo?

Ci vuole ancora purtroppo qualcosa alla vecchia maniera!

TV!?
Piazza!?
Azioni alla "Greenpeace"!?

VOGLIO RINNOVARE UN APPELLO A QUALCHE RASSEGNATO CHE POTREBBE LEGGERE QUESTO POST.:
HO IMPARATO A MIE SPESE
CHE RASSEGNANDOSI SI FA IL GIOCO DEL "DIAVOLO", CHI SI "VITTIMIZZA" SI MENA DA SOLO!
CHE QUALSIASI SENSAZIONE DI SCONFORTO E DI DEPRESSIONE DEVE ESSERE TRASFORMATA IN AZIONE, IN AZIONE, IN AZIONE.
GLI ANIMALI E LE SCIMMIE SONO FATTI PER MUOVERSI -
AL LIMITE NON FARTI PRENDERE!!


Alessandro D., Roma Commentatore certificato 28.02.12 14:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono i devastanti effetti dell'ignoranza.

Si sa da parecchio che un popolo ignorante si manovra meglio.

E allora: affondano la scuola, occupano i giornali e la tv, infangano chi protesta .....

Il risultato è l'Italia, un paese talmente ignorante e inondato di balle di stato, da sembrare da fuori un paese di deficienti.
Ed è normale, perchè chi sceglie e decide sulla base di informazioni false, prende decisioni stupide.

fabrizio castellana Commentatore certificato 28.02.12 14:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ma perchè ci siamo ridotti così?! perchè!? perchè chi può dare una mano non lo fa?! perchè nessuno scende per strada, ma lo fa veramente non per finta!? perchè 60.000.000 di persone non riescono più a farsi valere !? dove è finita la nostra dignità?! perchè chi può dare una mano si è rinchiuso nel proprio 'giardinetto'. A che cosa serve descrivere ogni giorno le 'boiate' che fa il governo se poi nessuno è in grado di farsi sentire, ma farsi sentire veramente!? perchè non combattiamo più le NOSTRE battaglie?! ci accontentiamo sempre delle briciole come dei piccioni. Reagiamo! il nostro 'giardinetto' sta per morire. Se non riusciamo a capire che ogni abuso ai nostri diritti equivale a un 'omicidio' siamo spacciati e il nostro lassismo ci porterà alla nostra fine. Rialziamoci! facciamolo per noi e per i nostri figli!

Fabrizio S. Commentatore certificato 28.02.12 15:32| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

L'Italia è unita da 150 anni.
Gli italiani non ancora.
Ecco il punto.

David Zambe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.12 15:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E' la fine qui. E' tutto finito già da un pezzo.

manuel pera Commentatore certificato 28.02.12 15:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Costa crociere non è più italiana che io sappia e occorre vedere quali condizioni di uso, manutenzione e assunzione adoperi la holding per aumentare i profitti, ridurre i costi e battere la concorrenza sempre più agguerrita. Oggi le navi, domani sarà la volta degli aerei e dei treni se la lotta dei prezzi e del profitto andrà a scapito della qualità e della sicurezza.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.02.12 17:47| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori