Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Fotti-Italia Clock


fotti-italia-clock.jpg

Il Doomsday Clock ... ricordate l'orologio con le lancette che si avvicinano a mezzanotte in caso di possibile guerra nucleare? Il tempo in quel particolare orologio scorre sia in avanti che indietro. L'orologio è sempre attivo. In questo momento segna le 23.55. Un minuto in più dello scorso anno. Cinque minuti all'attacco all'Iran.
Anche per il tempo della Seconda Repubblica esiste un'orologio che però va solo in avanti, come ogni orologio che si rispetti. Un secondo non corrisponde sempre a un secondo, può valere una settimana, o persino un anno. E' il relativismo politico applicato alla realtà. Il tempo può dilatarsi. L'unica certezza è che il meccanismo non si può fermare. Prima che inizi la 25esima ora, quella della resa dei conti, possono passare tre anni o sei mesi (il tempo massimo e quello minimo). La vera Unità d'Italia è quella degli interessi dei partiti, delle grandi aziende ad essi collegate, delle banche finanziate, dei silenzi e delle strane avanzate legaliste di parte della magistratura, dei giornalisti senza più alcun pudore. Io, da tempo, non mi fido più dello Stato e dei suoi rappresentanti. Giudico ciò che fanno, non quello che dicono o rappresentano. E fanno spesso schifo. Il muro di Berlino era uno scherzo al confronto del muro di gomma allestito dal Sistema. Fa rimbalzare qualunque informazione, ogni tentativo di partecipazione popolare. Non fa passare nulla. I telegiornali non dissimulano più la menzogna, la declamano a bocca larga, rane mezzobusto di uno stagno maleodorante. Ci raccontano che non è puzza quella che sentiamo, ma un nuovo tipo di profumo, il Monti Spread N° 5. E' inutile girarci intorno. Siamo in dittatura. E' morbida come la carta de La Repubblica per pulirsi il culo, ma è dittatura. Referendum e leggi popolari sono ignorati. Cittadini incensurati No Tav sono lasciati marcire, senza processo, in carcere, mentre i Ladroni Riuniti spolpano la Repubblica. E' una gara contro il tempo, contro il Fotti-Italia Clock. Sistema contro Paese. Il rischio è che, con il tempo dilatato, l'Italia si ritrovi a mezzanotte nelle stesse condizioni del dopoguerra, con la democrazia, la società e l'economia devastate dalla piaga delle cavallette. Spostiamo in avanti le lancette con l'informazione. E' l'arma dei nuovi partigiani. Dopo la notte arriva sempre l'alba. Ci vediamo (comunque) in Parlamento.

> Per bloccare la Tav bisogna informare gli italiani. Il blog lancia una due giorni No Tav in tutta Italia sabato 10 e domenica 11 marzo con la creazione di banchetti per la distribuzione di volantini. La mappa dei banchetti sarà aggiornata in tempo reale sull'area Foursquare del MoVimento 5 Stelle. Loro non si arrenderanno mai. Noi neppure.

download-notav.jpgdownload2.jpgeventi-m5s.jpg
25a-ora_3DA.pngLa 25a ora di Benioff David

24 ore per riconciliarsi col padre, congedarsi dagli amici, un broker di Wall Street e un’insegnante di letteratura inglese, e decidere della sua 25a ora: la prigione, il suicidio, la fuga...

lasettimanabanner.jpg

9 Mar 2012, 14:55 | Scrivi | Commenti (507) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

vorrei raccontare una storia molto brutta per la giustizia Italiana una storia che dura da 13 anni , iniziata il3/4/1999 conla morte di mio figlio investito con il motorino da un furgone rosso della ditta Basso di millesimo e travolto da una Y10 verde di una ragazza di cengio che andava a prendere il fratello alla stazione dei treni di S.Giuseppe di Cairo Montenotte.i carabinieri hanno coperto i colpevoli per motivi personali ,Il primo verbale del 3/4/1999 dice che si he ammazzato da solo ,frenata del motorino di 40 metri larga 10 cm. ma il motorino lascia 3 cm di segno della frenata. Il secondo verbale del 6/6/1999 dice che la frenata ( segno nero di 40 metri largo 10 cm.) è stato fatto dalla pedalina del passeggero reclinabile in gomma con 3 mm. di spessore. mentre il motorino non he caduito ne a destra ne a sinistra ma ha unbotta sul lato destro con il manubrio piegato di 7 cm. e sul gruppo ottico c'è il colore rosso del furgone e il parabrezza ha il segno nero dello specchietto sul lato destro .I carabinieri hanno fatto le foto ma non le hanno presentate con il primo verbale , lehanno presemtate con il secondo ma sono sparite in tribunale a Savona assieme a tutto il fascicolo, ricodstruito dal mio avvocato,ma le foto non le aveva.il penale è stato chiuso dicendo che il motorino he stato investito da un automezzo di colore rosso rimasto sconosciuto,(segnalato ai Carabinieri e non controllato, per coprire i colpevoli.)con tre testimoni che smentiscono uno del furgone rosso individuato.ma non ascoltati in tribunale.ci sono 5 testimoni terorizzati minacciati dai Carabinieri e non iterrogati in tribunale.
nel processo civile il giudice dice di nuovo che la pedalina ha fatto il segno nero e si he ucciso da solo. SE qualcuno vuole sapere la stori co i dettagli inviare una mai a: giuberla@gmail.com e vi inviero anche le foto del motorino che smentiscono i Giudici e i carabinieri.


Giuliano Berlanda 15.03.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento

CON L'OPERAZIONE TRASPARENZA IL GOVERNO MONTI HA MESSO IN RETE GLI STIPENDI DEI MINISTRI E DEI MAGGIORI TOP MANAGER DI STATO.TRA DI ESSI SVETTA SOVRANO IL PRESIDENTE DELL'INPS MASTRAPASQUA CHE OLTRE AL SUO RUOLO DI PRESIDENTE E', A VARIO TITOLO, INVISCHIATO NEI CDA DI MOLTE SOCIETA',LE PIU' DISPARATE, SVOLGENTI ATTIVITA' DIVERSE, PERFINO IN UN GROSSO PANIFICIO. COSA CI FACCIA UN PRESIDENTE DELL'INPS IN TANTE SOCIETA' DIO SOLO LO SA : FORSE GLI PIACE COLLEZIONARE IL PRIMATO DI PARTECIPAZIONE NEI VARI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE ,OPPURE AVERE ,E' IL CASO DI DIRE, LE MANI "" IN PASTA"" IN MOLTE DIVERSIFICATE SOCIETA'.EPPURE ESSERE IL PRESIDENTE DI UN GROSSO CARROZZONE COME L'INPS NON DOVREBBE COMPORTARE UN IMPEGNO QUOTIDIANO GRAVOSO E STRESSANTE ? MA NO....IL SEGALINO ED ALLAMPANATO MASTRAPASQUA HA RISORSE INESAURIBILI , DA BUON SAMARITANO OPERA PER IL BENE DI TUTTI E DEL PAESE.NON E' CHE FORSE CI VORREBBE UNA LEGGE CHE SANCISCA L'INCOMPATIBILITA' DI UNA CARICA PUBBLICA CON ALTRE DI CARATTERE PRIVATO CHE PORTANO AD ASSOMMARE VARI EMOLUMENTI ?

umberto capoccia 15.03.12 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Ora ci danno al 6%
Intenzioni di voto Camera deputati del 12 marzo 2012
www.quaeram.blogspot.com/2012/03/intenzioni-di-voto-camera-deputati-del_14.html

m5 14.03.12 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Ormai la politica sindacale,è:paragonabile al sindacato Americano ,serve solo a mantenere lo status quo . Dove è andato a finire il sindacato degli anni 70/80 .Come fa un sindacato a richiamare
una coscienza unitaria(per far partecipare in massa
e uniti i lavoratori agli scioperi)quando a fatto di tutto per diversificarli economicamente?C'È il precariato,ci sono lavoratori a tempo pieno che non arrivano a1000€ e ci sono lavoratori con un salario
di2000€ e anche più.Tutto questo grazie alle contrattazioni aziendali.

angelo.b 14.03.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, occorre una rivoluzione cubana.
W Fotti-Italia clock !
Questo stato illegale (vedi costituzione) ci costringe all'illegalità. Onesti non si può essere... per mangiare !

saro bello 13.03.12 20:48| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe

IO FALLITO

NAZIONE FALLITA

LAVORO FALLITO

IMPRESE FALLITE

PENSIONI FALLITE

GOVERNO FALLITO

REGIONI FALLITE

COMUNI FALLITI


MOVIMENTO 5 STELLE PER RICOMINCIARE!!!!

mario 13.03.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento

sarò ripetitivo, ma.....


LEGGI RETROATTIVE PER NUOVE "NORIMBERGA"

impareranno che un giorno potrebbe risuccedere!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 11.03.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

CONCLUSIONE.
Leggendo tutti i misfatti quotidiani e i relativi commenti mi vien fatto di pensare nuovamente che non ci si vuol rendere conto di come è combinato questo mondo del 2000. Cominciamo col dire che su tutto grava la pesante mano di uno strapotere che protegge
tutti coloro che sono allineati nei ranghi del malaffare. Con strafottente indifferente della pubblica opinione annulla processi, uccide i vari Falcone e Borsellino, esegue a metà opere pubbliche a costi iperbolici che poi abbandona per iniziarne altre ancor più faraoniche, soffoca il Paese con tasse che paralizzano commercio e industria. E ce n'è per tutti: imprenditori e magistrati. Tutti coloro insomma che vorrebbero fare seriamente il loro mestiere. Ce ne è fin troppo per demolire un intero sistema paese.
Se mi chiedete quanto andranno avanti vi dirò che durerà fino a quando glielo permetteremo. Non sto accusando i miei compratriotti di inettitudine. Anche io, come loro, vorrei fare qualcosa di più che scrivere. Ma anche quando volessimo, purtroppo, tra noi e loro c'è il diaframma dei partiti che si mettono di traverso per non perdere quella parte del loro potere che usano solo per ingrassare i loro conti bancari.
Altrimenti perché i Falcone e i Borsellino avrebbero dovuto operare in segreto e scrivere le loro verità in agende che poi sono state fatte sparire!!??. Dicevo per quanto andranno avanti: fino a quando si rompesse il patto scellerato tra i vari poteri dominanti (tipo Stato e Chiesa) e si scanneranno fra di loro. E poi c'è sempre la carta della guerra (della quale si sentono già i rumori.
Prima però ci sarà ancora un passaggio di regime di colonnelli, con tanto di desaparesidos. Vi garantisco che se non avessi già un piede nella fossa (84 anni) sarei più cauto nello scrivere.
Sarebbe un immenso sfogo essere portato davanti ad un tribunale per sputare loro in faccia.
Non lo faranno. Magari mi suicidono prima. "Morituri te salutant". Annibale Bernardeschi

ANNIBALE BERNARDESCHI 11.03.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Cercherò di descrivere attraverso dei video cosa è successo in questi ultimi mesi.
Se lo conosci lo eviti
http://www.youtube.com/watch?v=VPD9d8BeTJc&feature=related
Parla da massone
http://www.youtube.com/watch?v=wifCgI4gagM&feature=related
è un massone
http://www.youtube.com/watch?feature=fvwp&v=o-tFVx1A-Ok&NR=1
http://www.youtube.com/watch?v=C9qVd8OR-_0
Amico di
http://www.youtube.com/watch?v=8wzYnqaFI-w&feature=related
Intanto quacuno all’europarlamento li contesta
http://www.youtube.com/watch?v=prxurL-iunQ&feature=related
http://www.youtube.com/watch?v=dv-qm4YnBPk
e subito arrivano le risposte
http://www.youtube.com/watch?v=bSopD0Ixtx0
i rompiballe devono esser fatti fuori
http://www.youtube.com/watch?v=eivbTtqjrTg
sono tutti amici del sistema
http://www.youtube.com/user/LaTruffaPiuGrave#p/u/11/fKR61wq7bqc
viene imposta la censura informatica con la scusante pedopornografia
http://www.youtube.com/watch?v=NZjuvQ1_874
viene interrotta la democrazia per non far fallire banchieri e sanguisuge
http://www.youtube.com/watch?v=_354y_vEi4o&list=UU-XsHHcuGtyzQMmuITIQCpg&index=16&feature=plcp
http://www.youtube.com/watch?v=HanScOYhyuE&feature=related
resta noi scegliere la via maestra tra la verità o la decerebrazione per interruzione delle vie efferenti da parte dei media amici di quel sistema di potere che vuole a tutti i costi le masse umane controllabili.
http://www.youtube.com/watch?v=5MbfM2ldY6c

Lattughino BCE 11.03.12 09:43| 
 |
Rispondi al commento

bisogna cercare di superare i blocchi dell'informazione dei poteri forti.
http://www.seduzionevip.com

Massimo ., Genova Commentatore certificato 10.03.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Un professore terminò la lezione, poi pronunciò le parole di rito: "Ci sono domande?".
Uno studente gli chiese: "Professore quale è il significato della vita?".
Qualcuno tra i presenti che si apprestava ad uscire rise.
Il professore guardò a lungo lo studente, chiedendo con lo sguardo se era una domanda seria.
Comprese che lo era. "Le risponderò", disse. Estrasse il portafoglio dalla tasca dei pantaloni, ne tirò fuori uno specchietto rotondo, non più grande di una moneta. Poi disse: "Ero bambino durante la guerra. Un giorno, sulla strada, vidi uno specchio andato in frantumi. Ne conservai il frammento più grande.
Eccolo. Cominciai a giocarci e mi lasciai incantare dalla possibilità di dirigere la luce riflessa negli angoli bui dove il sole non brillava mai:buche profonde, crepacci, ripostigli. Conservai il piccolo specchio. Diventando uomo finii per capire che non era soltanto il gioco di un bambino, ma la metafora di quello che avrei potuto fare nella vita. Anch'io sono il frammento di uno specchio che non conosco nella sua interezza. Con quello che ho,però, posso mandare luce - la verità, la comprensione, la bontà, la tenerezza - nei bui nascosti del cuore degli uomini e cambiare qualcosa in qualcuno. Forse altre persone vedranno e faranno altrettanto. In questo, per me, sta il significato della vita."

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 10.03.12 16:27| 
 |
Rispondi al commento

non credo, con il problema " ius soli? sai come vengono definiti? (meglio che mi taccio da sola)

belzebù ^ Commentatore certificato 10.03.12 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Post:
"Il muro di Berlino era uno scherzo al confronto del muro di gomma allestito dal Sistema. Fa rimbalzare qualunque informazione, ogni tentativo di partecipazione popolare. Non fa passare nulla."
.......

E infatti la manifestazione FIOM, (c'erano anche i no-tav) dei lavoratori, dell'art. 18 e tante altre manifestazioni, iniziative o class-action che si tengono...tu ne dai un ampio RISALTO, per carita'!

Monti monti...Grillo ma se le cose non fossero andate cosi', sarebbe caduto il governo e si sarebbe andati alle elezioni...
con quali candidati ti saresti presentato?

E se dovesse cadere adesso...con quali candidati?

E nel 2013...con quali candidati?

Mi sa che molti pregano affinche' il governo monti rimanga oltre il naturale mandato...

★anthony c-@★ (★anthony c-@★) Commentatore certificato 10.03.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...li aspettermo all'uscita ... e la faremo finita !!
se può essere di aiuto e conformo vi suggerisco il link http://snd.sc/wEeqnA
testo del brano
VENITE PADRONI
(mikeross 2012)

venite padroni
con i grossi cannoni
voi che vi nascondete
ma che non sapete

voi che giocate col mondo
e con il nostro destino
voi che mentite ed ingannate
e poi vi sedete e guardate

vi aspetteremo all'uscita
dei vostri mondi incantati
e la faremo finita
ci riprendiamo la vita

Vi compreremo il perdono
con i vostri soldi rubati
e la faremo finita
ci riprendiamo la vita

voi caricate le armi
che altri dovranno sparare
e vi mettete a contare
la morte che sale

venite padroni
dei soldi e delle nostre vite
voi che vi nascondete
nei vostri palazzi

voi che avete causato
la peggiore paura
portare al mondo dei figli
è diventata sventura

vi aspetteremo all'uscita
dei vostri mondi incantati
e la faremo finita
ci riprendiamo la vita

Vi compreremo il perdono
con i vostri soldi rubati
e la faremo finita
ci riprendiamo la vita

voi caricate le armi
che altri dovranno sparare
e vi mettete a contare
la morte che sale

Avanti padroni
banchieri e cialtroni
voi che ci avete venduto
al vostro mondo perduto

politicanti bastardi,
avidi,vigliacchi e bugiardi
voi che usate il potere
ma non il dovere

ma la faremo finita
faremo piazza pulita
del vostro mondo feudale
ci riprendiamo la vita

Vi comprerete il perdono
con i vostri soldi inventati
e la faremo finita
ci riprendiamo la vita

e se caricate le armi
che noi dovremo sparare
ci metteremo a sognare
e cominciare a sperare

mike ross, roccavivara Commentatore certificato 10.03.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento

i magistrati che hanno condannato Dell'Utri e oggi è stato dimostrato, come sembra, che hanno sbagliato tutto, vanno licenziati.
Quei magistrati hanno sprecato una quantità enorme di denaro pubblico e ne faranno sprecare molto di più, oltre ad aver contagiato l'onore di un onesto cittadino.
questi episodi dimostrano, non solo la leggerezza con la quale i magistrati esercitano la professione, ma la completa inutilità della legge, quando questa è applicata senza competenza.

psichiatria. 1 10.03.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNO X TUTTO,TUTTO X UNO

E' proprio il contrario di ciò che prodiga il M5S:uno conta uno.
Sembra un gioco di parole ma c'è una grande differenza,una differenza di stile di vita e di etica.
Uno conta uno è il contrario del menefreghismo,è il contrario del dividi et impera,è l'impegno personale e verso gli altri per una società migliore,è il non cedere alle tentazione dei regnanti che ti vogliono isolato e ostile al prossimo,gli uni contro gli altri mentre la nazione viene spolpata con un incredibile cinismo.
Siamo davvero arrivati agli antipodi:un commerciante che si suicida per un prestito di mille euro rifiutato dalla banca e dall'altro una combriccola di privilegiati che con la stessa banca stipula un mutuo ultra vantaggioso di centinaia di migliaia di euro grazie alla parola di un senatore.
Già qui i nostri dipendenti che ci rappresentano ma non eletti direttamente hanno diritto ad ogni sorta di facilitazione e possono a loro piacimento allargare il giro privilegiato indicando i fortunati che ne faranno parte.
La vita reale è ben diversa:c'è gente che combatte la battaglia quotidiana per la mera sopravvivenza,c'è gente che fa volontariato nel sociale,che non odia ne i vecchi ne i giovani perchè hanno capito che sono due facce della stessa medaglia.
Quello che noi davvero possiamo fare è unirci e aiutarci a vicenda cercando di non dimenticare chi è stato dimenticato.
La dittatura ci vuole nemici rinchiusi nell'incubo del fine mese,degli aumenti dei carburanti,delle bollette e dell'imu,dello spread dei mortacci loro, nelle tarantelle della Grecia facendoci vedere le miserie degli altri come mal comune mezzo gaudio.
Non è così la crisi non è stata scaturita dal nostro vivere al di sopra dei mezzi ma dai loro vizi oltre ogni limite,dagli sprechi e dalla corruzione senza freno,da un sistema di iniquità spaventoso.
Noi non ci arrendiamo e faremo il possibile per essere uniti contro questo sistema di menzogna costruito solo per spaventarci e lo sconfiggeremo.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 10.03.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

GIUSTIZIA SOCIALE PRIMA CHE SCOPPI QUALCOSA CHE POI NON SI RIESCE PIù A CONTROLLARE:-

-STIPENDIO MINIMO 1000 EURO? bene allora lo stipendio massimo di parlamentari militari dirigenti e grandi manager non può essere superiore a 2000 euro !!! il doppio mi sembra + che giusto

-PENSIONE MINIMA 400 EURO? bene allora la pensione massima di parlamentari militari dirigenti e grandi manager non può essere superiore a 800 euro !!! il foppio mi sembra + che giusto

PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI....

jerry rossi Commentatore certificato 10.03.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento

continuo a sfottere..
Italiano... se hai i piedi ben piantati per terra, come fai a cambiare le mutande?

Carne marcia al potere. Hanno chiamato l'ambulanza i quali hanno fatto la rianimazione e ora si fanno passare per carne fresca

Due politici (1 maschio e una donna) di vecchia data vanno in piscina assieme. Ad un certro punto la donna grida: Aiuto aiuto qualcuno mi ha toccato in basso 3 volte. Il bagnino prende il colpevole.... e lui. - Porca miseria cercavo il mio toupet e pensare che l'avevo in mano ben tre volte...


Gente al potere. Del bunga bunga Napolitano non se ne è accorto. Quelli di sinistra non hanno problemi.. non hanno fatto niente... se avete bisogno di problemi... eccoci qua

L'Italian, come noto, deve tirare la cinghia. Dopo due notti insonni ha già delle allucinazioni. Vede 2 angeli con ciascuno 2 cottolette sulla schiena

Preservativo in spagnolo? El sombrero del matador...

Di recente ho cambiato il mio stato civile... da celibe a liquidato

Che vino devo servire? per festeggiare o per DIMENTICARE'

Un prete con abiti civili prende a bordo un autostoppista. Dopo un po' questo autostoppista allunga la mano sulle ginocchia e si avvicina sempre + al traguardo. E il prete :- Paolo capitolo 14, sei sulla retta via-

Sai xke le donne cattoliche non potranno mai diventare preti?
Non sanno tenere il segreto confessionale

La faccia di un polito smorto? l'aver versato olio di ricino davanto al fohn

Una volta i politici erano politici, oggi sono container pieni di
elettronica inquinata

Sai quale religione ha il miglior rapporto prezzo-prestazioni?
Quella cattolica. Puoi fare tutto, ma proprio tutto. Quando poi ti prendono (o ti vengono rimorsi???) devi solo alzare la mano e giurare che l'hai fatto. Loro ti dicono di citare 3 poesie e tutto
è a posto

Persone l potere: piu' diventano vecchi e + si allarga il loro territorio di cacci, malgrado che la munizione diminuisce

Ora smetto anche perche il mio "4 lettere" comincia a dolorare...
W l'Italiano

sandrolibertini 10.03.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Avete sentito che Lusi spendeva 80.000 euro per vacanze ai caraibi e si mangiava piatti di spaghetti da 180 euro ciascuno?
Alla faccia del partito della gente che lavora ds = dammi i soldi (che li rubo)!
Altro che Fotti-Italia! qui è superfotti-italiani!
E noi lì a tirare la cinghia, a sperare nella pensione, a sperare nel salario minimo garantito di cittadinanza!
Ci vogliono ridurre alla fame questi burocrati ladroni!Prendono i nostri soldi per poi farsi leccare i piedi da noi stessi! Cioè è come dire che uno ha il portafoglio pieno di soldi e lì da ad un magnaccia e poi gli lecca i piedi e lo ringrazia! DIRE SCHIFO E' NIENTE!

mario mario Commentatore certificato 10.03.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il potere è come le colombe
quando volano basso si fanno nutrire
quando volano alto ci cagano addosso

Il potere ha sponsorizzato una bella gita
al popolo italiano:
bungee jamping senza corda elastica

la maggior parte di chi è al potere è di
costituzione minuta
... si fà piu' fatica a centrarli con i pomodori marci

Sapete qual'è il tipo di paziente + facilmente operabile?
Quello che é al potere: non ha cuore, non ha cervello
e la faccia è intercambiabile col culo

Quello al potere, quando va in vacanza, si mette, come tutti,
i calzoncini da bagno. Sul davanti c'è scritto Titanic e
sul retro "innafondabile"

Sono un grande sportivo. Volevo dedicarmi alla maratona.
Eh si, proprio 42 km. Solo che i costi sono troppo elevati
... 4 pernotamenti e il tempo per cercare l'albergo...

Un politico per troppo tempo al potere ultimamente si perde
troppo spesso nelle diverse stanze dei botoni di potere..
Un'usciere gli dà un GPS. Dopo un po' il politico e l'usciere
si ritrovano. Il politico dice che è tutto contento di questo GPS, solo che ogni tanto questo GPS gli dice :-Sei arrivato- e il politico alza lo sguardo e vede l'entrata del cimitero

Un italiano và dal prete.- Reverendo devo assolutamente
confessarmi!!!- -ma cosa hai fatto?- - Come Lei ben sa mio zio
è il presidente Monti e Lei sà bene che è uno autoritario, perfido e patriarcale- - si e allora?- - Beh oggi mi ha provocato talmente tanto che gli ho mollato un ceffone - e il prete: - caro mio non devi assolutamente confessare questa buona azione -

Intervista ad un uomo altolocato dela chiesa
S.E Reverendissimo ecc. Lei che vive da solo con la perpetua nello stesso appartamento come fà quando ha voglia?
- eh niente prendo il mio cane e faccio una passeggiata attorno all'isolato.
e se le voglie vengono alla perpetua?
- eh niente le do il cane e si fà una passegiata anche lei attorno
all'isolato.
e se le voglie vengono a tutti e due assieme?
eh niente apro la porta al cane, tanto lui la strada la conosce

sandrolibertini 10.03.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Io sto con Grillo

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento

ESSERE REALISTI:

Francamente se il movimento era partito bene e su basi innovative, ora giorno dopo giorno si comprende come non vi sia speranza, davanti a una organizzazione statale assolutista, basata su lobbisti banchieri appoggiati, da lacche' politici che a fronte di interessi economici (tangenti e potere) sono disposti a fare i maggiordomi di questo governo che altro non e' che un CdA delle banche private, con il fine di arricchirsi, punto e basta.

Detto cio' vengo al movimento 5S:

dopo aver parlato di rete, intelligenza collettiva, democrazia totale, ecc... alla fine resta evidente la completa utopia di molti principi.

1. Democrazia assoluta e' anarchia. L'essere umano ambisce a potere e a autoproclamarsi (Vedi questione Tavolazzi dove Grillo alla fine ha dimostrato che e' lui il capo - forse anche giustamente - ma allora che non venga a fare discorsi del tipo uno vale uno)

2. Il M5S non e' ad oggi in grado di esprimere eccellenze e competenze univoche sui temi cardine da portare al governo (troppe vedute difformi). Esempio a caso : ENERGIA, capitolo chiave per le nuove generazioni: no nucleare tutti d'accordo, ma le alternative rinnovabili ? Molti del movimento sono contro a tutto, a prescindere... no al solare, no a eolico, no a tutto... allora il programma ENERGIA del M5S quale sarebbe? tornare al focolare domestico? Lasciamo perdere...

3. Il M5S predicava la rete, attivita' divulgative, convegni, strumenti mediatici indipendenti, tutte cose che si potevano finanziare con il rimborso che Grillo restituisce allo stato. Poi oggi che facciamo ? torniamo con i banchetti e volantini. Questa e' la innovazione ? scimmiottare i mezzi paleolitici dei partitucoli che diciamo non volere imitare ??


LA VEDO DURA, DURISSIMA.... poche idee, molta confusione, zero organizzazione. Se si va avanti cosi', fra un anno M5S sara' un lontano ricordo

David P., Bologna Commentatore certificato 10.03.12 10:55| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

gli stessi soggetti che hanno devastato l'italia con i loro giullari vogliono ora farsi paladini della ricostruzione per mangiare ancora. IMPEDIAMOGLIELO E MANDIAMOLI IN GALERA QUESTI CRIMINALI.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 10.03.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/y0tn7pEwJok

el futuro es nuestro, madrid Commentatore certificato 10.03.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

L’IdV in piazza accanto alla Fiom c’era e nel suo blog riporta il discorso di Landini:

"Siamo qui oggi per denunciare che viviamo in un mondo ingiusto e non abbiamo intenzione di chinare la testa,ma vogliamo denunciare la situazione e cambiarla...Siamo una piazza di pericolosi metalmeccanici che difendono la libertà e la democrazia per tutti
Se in Italia ci sono dei diritti,è perché chi lavora li ha conquistati con la lotta.Noi siamo qui per estendere la democrazia e i diritti dove non ci sono.Il nostro obiettivo è di ridurre le diseguaglianze,creare lavoro,ridistribuire il reddito
Si è arrivati al punto che lavorando si diventa poveri!Abbiamo scritto una lettera a tutti i parlamentari,di dx,di sx,europei.Non abbiamo mai chiesto a nessuno di stare con la Fiom:noi chiediamo che chi è stato eletto in nome della Costituzione repubblicana ed antifascista,si impegni a garantire che la Costituzione sia applicata in tutti i luoghi di lavoro,a partire dalla Fiat.E questo non è per difendere la Fiom, ma per difendere la democrazia,in questo paese
Questa è la parte migliore del Paese.Il diritto al lavoro,il diritto di poter scegliere il sindacato,il diritto di potersi realizzare nel lavoro che si fa,deve essere garantito,dal Parlamento e dal Governo.Il governo deve fare quello che fa un governo vero
Noi vogliamo produrre in Italia,e il governo deve farsi garante di un piano straordinario per produrre posti di lavoro
Noi denunciamo il rischio concreto che un'intera struttura industriale rischi di scomparire
Bisogna agire sulle ragioni che hanno prodotto questa crisi.E la 1a è una redistribuzione della ricchezza a danno di chi lavora che non ha precedenti.Perché se c'è la crisi è per i bassi salari,per la precarietà,perché l'Italia è il Paese che in Europa ha investito meno sull'innovazione
Noi vogliamo un cambiamento,una riconversione ecologica della nostra industria.

segue sotto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il primo che sento dire: ho fiducia nel corso della giustizia lo classifico come imbecille,chiunque sia.
La giustizia non è mai uguale,è diversa dalla condizione economica del soggetto e quindi la potere che ha in una democrazia dittattoriale!
Che schifo,mi ricorda un pò Carnevale!
Quindi i media a dire praticamente:dell'Utri è innocente,Mangano è innocente,Berlusconi è innocente gli unici colpevoli sono i ragazzi che stanno ancora in galera per aver dimostrato alla NO-Tav.
Evvvai questa è la giustizia Italiana: che schifo!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 10.03.12 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Il muro di berlino è acqua sorgiva rispetto al muro di gomma italiano.E' verissimo e per abbatterlo occorre piu tempo e forza rispetto ad un muro di mattoni

mariuccia rollo 10.03.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Imprenditore 60enne si impicca in azienda
«Ditte non pagavano, vittima della crisi»

Trovato morto nella sua falegnameria di Noventa di Piave
Il sindaco : «Mi aveva parlato dei problemi della sua attività»
.......................................

Gli alberghi che ospitano i militari Usa
nel mirino del Fisco: «Iva non versata»

...........................................

"Da rifare il processo Dell'Utri"

Accolto il ricorso della difesa e la richiesta del procuratore generale Iacoviello. La soddisfazione del senatore Pdl: "Finalmente un giudizio sereno. Fiducia nella giustizia
............................................

VIA D'AMELIO

«Non trattammo noi con la mafia Forse il patto lo fecero i politici»
......................................


20 anni di berlusconismo
20 anni di non fare niente, noi stessi

20 anni di fuffa
20 anni persi solo buone intenzioni ma vincono sempre loro

Io ho le palle piene!

e mi vengono a vendere fumo parlandomi di MARXISMO!

imbecili che non siamo altro!

che abbiamo una trave nel sedere e non ci lamentiamo perche ci piace essere così a essere espetatori passivi....

Ma mio nonno li definiva facilmente ai venditori di fumo perche

"non ha la colpa il maiale ma si chi li gratta il lombo!"

e io mi rifiuto!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.12 09:38| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono le sette meno venti quando hanno inizio le operazioni. A Borgo Dora arrivano le camionette una dopo l’altra e si dispongono ad occupare le strade. Sono colme di poliziotti e carabinieri, almeno un’ottantina, già pronti con gli scudi e i manganelli, e poi ci sono gli agenti in borghese del Commissariato delle Porte Palatine, gli ispettori della polizia politica, i Vigili urbani a bloccare il traffico e i pompieri con l’autoscala. Cingono d’assedio il lato Sud del quartiere, bloccando via Mameli proprio dove si incontra con la piazza del mercato, via Borgo Dora all’altezza della vecchia trattoria sulla salita che porta in Corso Giulio, e poi via Lanino e poi di nuovo via Mameli giusto prima della scuola materna. Nessuno può più passare, neanche a piedi, neanche se spergiura di abitare nella zona sotto attacco: gli unici che dopo qualche insistenza hanno libero transito sono alcuni macellai della Tettoia che hanno i magazzini in quei cortili.
L’obiettivo di tanti muscoli esibiti alla luce del primo mattino è una famiglia del quartiere come ce ne sono tante: papà, mamma e una bamina di sette anni che frequenta le elementari proprio qua dietro. Hanno la colpa, i tre, di essersi incaponiti nel resistere allo sfratto dal loro piccolissimo appartamento nel cuore di Borgo Dora. Picchetto dopo picchetto, tra le promesse sempre disattese dei Servizi sociali e i rinvii strappati a forza di determinazione, accompagnati da tantissimi amici complici e solidali, il tempo è passato veloce: è un anno e tre mesi che si resiste, tutti assieme. Questa volta però la Questura decide di ristabilire l’ordine e si muove in grande, grazie anche alla grande disponibilità di mezzi data dal rallentare delle mobilitazioni in Valsusa. I padroni di casa - che di appartamenti ne hanno altri, e palazzine, e licenze al mercato - possono finalmente tirare un sospiro di sollievo: sono anni che fremono per non perdere l’affare della riqualificazione di Borgo Dora e i tre sono l’ultimo ostacolo

belzebù ^ Commentatore certificato 10.03.12 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post credo sia molto bello per come è stato scritto, sia orrendo per il significato !!!
Il concetto che la nostra arma migliore sia l'informazione io ritengo essere il principio cardine attorno cui debbano ruotare tutti i nostri sforzi.
Ci hanno già dimostrato, purtroppo, quanto possa essere devastante la pressione sull'opinione pubblica esercitata da chi ha il controllo dei media. Passaparola.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giovannino
E come mai non ti chiedi come mai il Boni si dia tanto da fare e sia tanto presente al Pirellone ma concluda così poco nel suo lavoro ufficiale?
Eppure è il Presidente del Consiglio regionale lombardo!
Lo sai che prende 20.000 euro al mese ma ha riunito i suoi colleghi per discutere dei problemi della regione più grande e importante d’Italia 4 volte?! In media: una seduta ogni 20 giorni! Accidenti, che produttività! E poi dici dei napoletani!?
Dici che conta la qualità? Eh no, purtroppo! I cari lumbard hanno presentato appena 3 progetti di legge: praticamente uno al mese.
Belle anche le interrogazioni degli 80 onorevolini lombardi! Specie la 1128, appena presentata da 7 consiglieri leghisti su « il blocco dei social network sulle postazioni di lavoro della Regione Lombardia», cioè “Basta Facebook e Twitter al Pirellone. Tra i firmatari della mozione anche il trota. Utile anche lui!
Ma che ci andava a fare così spesso al Pirellone il caro Boni se di lavoro utile ne faceva così poco?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.12 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commento politico n. 33
I fascisti non demordono
I fascisti hanno sfrocoliato i ragazzi no-TAV: un'abominevole ingiuria. Mai come a Roma dove dobbiamo sorbirci un sindaco fascista che inventa quello che già esiste.C/era da decenni la raccolta differenziata della spazzatura, un cassonetto per i rifiuti alimentari, uno per le carte, uno per le plastiche e uno per nateriali non riciclabili. Allora, avendo bisogno di spillarci altri soldi, ha re-inventato la raccolta differenziata, ma non sa che la popolazione non segue i giochi di potere: la differenziata è fallita e per vendetta il sindaco fascista ha fatto portar via i cassonetti degli alimenti.Ma dai politici bisogna difendersi con la furbizia ed ecco che i rifiuti alimentari sono finiti nei cassonetti della carta e dietro i cartelloni pubblicitari. Un'altra vendetta: il sindaco fascista non fa più vuotare i cassonetti originali> LA SPAZZATURA HA VINTO
Arnaldo Cantani
una mente che pensa

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 10.03.12 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri Don Gallo ci ha RIconfermato tante cose.. legami...che hanno prodotto i risultati catastrofosi del nostro Paese e non solo...

E' GRANDE UOMO LIBERO!

http://www.youtube.com/watch?v=HvC2F-E5GUY

anib roma Commentatore certificato 10.03.12 08:59| 
 |
Rispondi al commento

il problema dell'italia sono i politici ed i burocrati corrotti che hanno buttato i soldi nostri al cesso in opere inutili o superpagate con sprechi e arraffamenti di ogni genere ed una imprenditoria inutile, criminale e collusa capace solo di sfruttare lo stato ed il lavoro portandosi poi il tutto in cina, col ricatto, la tecnologia e le risorse acquisite con il sudore degli italiani ed i contributi italiani e col beneplacido del governo che ha tanto lodato la globalizzazione ad ogni costo. Non sono i comuni cittadini italiani ad essere criminali, evasori, improduttivi, incapaci come i nostri politici e le nostre multinazionali ci vogliono far credere ovviamente, ma sono loro i criminali, truffatori, incapaci, ladri che hanno sperperato il nostro denato in goni modo ( vedi i titoli spazatura venduti dalle banche, gli immobili degli enti regalati ai politici, gli scandali della sanità, dei rifiuti, dei fondi dei partiti, i grandi crack bancarottieri come il san rqaffaele ecc., i megastipendi miliardari a dirigenti e amministratori di grandi imprese quando gli operai vanno in cassa integrazione ). E' questo stato mafioso, questa imprenditoria mafiosa, questa chiesa invasa da mafiosi, bancarottieri e gente incriminata di ogni genere di abuso che ha ridotto l'italia come è ora a dover essere liquidata definitivamente. L'Italia per risorgere deve mondarsi da questi criminali. Ci stanno massacrando con imposte di ogni genere guardando nelle nostre case dal buco della chiave per poter continuare a banchettare a nostre spese. DEVONO ANDARE VIA, DEVONO ESSERE PUNITI DEI LORO CRIMINI CHE HANNO RIDOTTO L'ITALIA IN POVERTA'.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 10.03.12 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Prima o poi, la faremo questa rivoluzione. tic tac
tic tac

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.12 08:47| 
 |
Rispondi al commento

ci voleva monti dopo anni di lassismo per dirci che avevamo un grande debito pubblico e un sistema produttivo inefficiente. Ma una cura basato sul massacro delle tasche degli italiani dove il risparmio non può essere investito perchè 1) nel ciclo dell'impresa non conviene più, tutte le attività imprenditoriali vanno a rotoli 2) in borsa non conviene perché rischiosa ed imprevfedibile nonché i bilanci delle grandi imprese non sono attendibili e le banche nemmeno 3) in immobili ora non conviene più perché gli immobili sono supertassati dopo una politica che aveva reso gli immobili l'unico bene rifugio dopo i titoli spazzatura venduti dalle nostre banche rimaste impunite. In queste condizioni, considerata l'imprevedibilità della fiscalità in Italia e l'impossibilità di investire in modo fruttuoso in questo paese unito ad un controllo massacrante sui conti bancari dove se ci capiti devi ricordarti ogni entrata ed uscita degli ultimi 5 anni altrimenti rischi un accertamento e quindi devi tenere come un'impresa la tua contabilità personale. Considerato che il lavoro e la meritocrazia in questo paese di corrotti e collusi e mafiosi dove nessuno va in galera non esiste. ALLORA CHE CAZZO CI DEVE FARE UNA PERSONA ONESTA E MERITEVOLE CHE VUOLE INVESTIRE IN DENARO E LAVORO IN QUESTO PAESE DI MERDA!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 10.03.12 08:35| 
 |
Rispondi al commento

La rivoluzione francese è morta siamo tornati ad essere servi della gleba
I servi della gleba non potevano decidere nulla
I servi della gleba venivano giudicati, preti e nobili no
I servi della gleba dovevano dare i tre quarti del loro lavoro a preti e nobili:
Se un servo della gleba del 2012 percepisce (il suo datore di lavoro spende per lui)
tra tasse pensione (ma la prenderà?) e tfr (ma lo prenderà?) gli vengono tolti 2.400 euro
4.000 euro-2.200=1.800
su tutto quello che compra c'è l'IVA (mediamente 15%)
1.800-240=1.560
siccome per lavorare gli serve la macchina paga le accise sulla benzina
1.560-110=1.450
poi ha un mutuo da pagare per cui interessi commissioni a balzelli bancari vari
1.450-250=1.200
poi ci sono le bollette di cui circa il 20% è ruberia pura che serve a pagare i politici
1.200-40=1.160
poi ci sono i servizi pubblici (medici, autobus, parcheggi, pratiche ecc ecc) che dovrebbero essere comprese nelle tasse di cui sopra ma che invece paghiamo di nuovo
1.160-70=1.090
infine ci sono i signoraggi che le multinazionali ci impongono per cui paghiamo tariffe elevatissime solo perché comandano loro (benzina, telefonino, assicurazioni, alcuni prodotti alimentari ecc ecc)
1.090-90=1000
I nostri 4000 euro sono diventati 1.000 euro che possiamo dare a quelli che per darci beni e servizi lavorano faticano meritano combattono
I servi della gleba sono tornati

Sergio Di Nunzio 10.03.12 08:31| 
 |
Rispondi al commento

21:26 - La Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza d'appello di condanna a sette anni di reclusione per il senatore del Pdl Marcello Dell'Utri per concorso esterno in associazione mafiosa. Il processo di secondo grado dovrà essere rifatto a Palermo davanti ad altri giudici. Dichiarato inammissibile, invece, il ricorso della procura generale di Palermo, che chiedeva per Dell'Utri una pena più severa.

La quinta sezione penale della Cassazione, dopo tre ore di camera di consiglio, ha accolto in pieno le richieste della Procura generale. Il pm di Palermo lamentava la scarsa rilevanza data alle dichiarazioni del pentito Spatuzza che aveva parlato di "un vero e proprio patto tra Cosa nostra e Forza Italia". Una tesi bocciata completamente dalla Cassazione che ha dichiarato inammissibile il ricorso. A questo punto la vicenda di Dell'Utri dovrà essere nuovamente esaminata dalla Corte d'Appello di Palermo. In ogni caso, in base al conteggio, la prescrizione per Dell'Utri dovrebbe maturare nella seconda metà del 2014.

Con questa decisione, dunque, la prima Corte ha sposato in pieno la tesi sostenuta dalla Procura generale di piazza Cavour, rappresentata da Francesco Mauro Iacoviello, che in mattinata, aveva sostenuto che non c'erano le prove che Dell'Utri avesse commesso il concorso esterno del quale era accusato. Una richiesta, quella del pg di Cassazione che, come lui stesso aveva detto in aula era dettata "non da una questione a favore dell'imputato quanto da una questione di diritto".

MI CHIEDO COME MAI CERTI PROCESSI COSI' IMPORTANTI DOVE LO STATO SPENDE TANTI TANTI SOLDI FINISCANO INEVITABILMENTE IN FUMO. DI CHI E' LA COLPA ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 10.03.12 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Non c’è solo il giudice Carnevale, messo da Berlusconi in Cassazione per annullare 500 processi di mafiosi, abbiamo anche il suo caro amico, il Procuratore Generale Iacoviello, bravo a ribaltare i processi di 2° grado, il quale ha trovato che su Dell’Utri non ci fossero prove dei rapporti con la mafia: “Il reato di concorso esterno in associazione mafiosa?“E’ ormai diventato un reato indefinito al quale, ormai, non ci crede più nessuno”. Ah, allora, se secondo lui la mafia non esiste…
Ma il pg Iacoviello ha una lunga storia alle spalle
Fu lui che assolse Andreotti nel 2004 dall’associazione mafiosa perché i fatti erano precedenti al 1980 e dunque erano prescritti e per dopo non aveva trovato prove sufficienti: “non ci sono prove sui rapporti tra Andreotti e la mafia”. Ovviamente respinse come non valide le dichiarazioni di almeno 3 pentiti. Per Dell’Utri abbiamo un giudice che decise di respingere tutte le prove dopo il 92. E ora Iacoviello dice che non trova sentenze ‘precedenti’.
E’ sempre Iacoviello che nel processo Imi-Sir valuta la sentenza di Milano da cui risulta che Previti e l’avv. Pacifico hanno corrotto due giudici, Squillante e Metta e fa assolvere Squillante
Sempre lui nel 2010 fa assolvere il ministro Calogero Mannino, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa
Nel 2011 annulla la condanna al capo della polizia De Gennaro e al capo della Digos Mortola accusati di aver istigato alla falsa testimonianza il questore Colucci nei fatti del G8 di Genova.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.12 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Usiamo le parole giuste...

NON e' STATO ASSOLTO Dellutri
NON e' STATO ASSOLTO MILLS
NON e' STATO ASSOLTO BERLUSKA!!!

Per Dell'utri e' stata cancellata la sentenza e il processo va rifatto sul MERITO!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 10.03.12 07:57| 
 |
Rispondi al commento

Povero blog!

one weighs one? Commentatore certificato 10.03.12 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

assolto dellutri
non ditemi che c'era qualcuno in Italia
che aveva dubbiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
NON E' CREDIBILEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE


ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah
ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah
ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah
ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

è CARNEVALEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
OGNI SCHERZO VALEEEEEEEEEEEEEEEEEE

C.I.M.B.R.O. 10.03.12 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tante volte sento parlare della situazione nella fiat , volevo capire se quelli che lavorano, che non hanno la tessera fiom , solidarizzano con gli altri esclusi, oppure se ne sbattono ? secondo me il discorso sta tutto qui.

rally0 10.03.12 07:47| 
 |
Rispondi al commento

Illusionismo politico
Poveri illusi, ma crediamo davvero che il premier Monti salverà l’Italia senza effettuare via via ulteriori spietati tagli alla spesa pubblica? Il fatto che i partiti politici lo appoggino significa solo che gli hanno delegato il lavoro sporco. ...
http://www.meditare.info/politica/illusionismo-politico

nick salius, web Commentatore certificato 10.03.12 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Da nonciclopedia
(le citazioni purtroppo sono vere)

“Mi processano solo perché sono mafioso..ehm.. volevo dire perché sono siciliano”

“Se esiste l'antimafia esisterà anche la mafia”

“La mafia non esiste.Non è che tu vai in un posto,bussi e chiedi: «È qui la mafia?».Non ha un direttore generale.La mafia è uno stato d'animo”

“Vittorio Mangano è un eroe..è morto per salvare me e Berlusconi”

“Il padrino lo faccio io”
(a una cresima)

Dell'Utri è il 1° criminale italiano con ambizioni da politico,di solito è il contrario
Nei governi B è stato prima Ministro della Famigghia,nel 94,e poi Ministro per i Rapporti con la Mafia dal 2001 al 2006.Insieme a Previti, altro fidatissimo scudiero di B,è stato autore della legge 156/2004 denominata Previti-Dell'Utri che regolamenta le quote sporche,ossia quanti mafiosi,per obbligo,devono essere candidati da ciascun partito
Quando B divenne un intraprendente costruttore edile con una massa di soldi arrivata non si sa da dove,assunse Marcello come suo collaboratore
La sua attività principale era facilitare la vincita degli appalti da parte di B,addolcendo le autorità competenti con regali(teste di cavallo mozzate).Per la gestione della scuderia da cui provenivano i cavalli,si avvalse della collaborazione di un autentico guru nel campo della decapitazione equina,Vittorio Mangano.Per una coincidenza del tutto casuale,costui si rivelò un boss di Cosa Nostra latitante e venne arrestato
Dopo lo spiacevole incidente la magistratura giacobina e bolscevica iniziò a indagare sul passato di Silvio e Marcello.Così i due si accorsero di vivere in un paese che penalizzava e perseguitava le persone talentuose,e decisero di cambiarlo con la forza dei loro sogni.Silvietto si candidò presidente alla testa di un partito fondato dal fido Marcello,il partito stravinse le elezioni,e l'Italia risorse a nuovi splendori(e infatti ora li vediamo).Dopo la vittoria ebbe come premio il Ministero delle Attività Produttive non legalmente riconosciute

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.12 07:44| 
 |
Rispondi al commento

FRANCO STIVALI

-Caspita! Anche esponenti della Lega Nord indagati per corruzione!

-Ehhh, cerca gente farebbe di tutto per sembrare dei politici!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.12 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRIECO

-E la reazione di Bossi?

-E' partito per la tangente

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.12 07:26| 
 |
Rispondi al commento

E fu così che anche il Governatore della Regione Abruzzo SIG. CHIODI del PDL, è stato scovato dalla magistratura che indaga su un giro di soldi e mazzette, ma anhce lui dirà che è perseguitato dalla magistratura, ormai per i politici questa è la frase magica.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 10.03.12 07:24| 
 |
Rispondi al commento

ROMANIELLO

7 anni a dell'UTri per concorso esterno in associazione mafiosa

Ormai senza concorso non entri da nessuna parte


(Lode ai 45 senatori che con grave sprezzo del pericolo di essere presi a pomodori in faccia hanno chiesto una mozione di sfiducia contro Riccardi, che in colloquio privato con la Severino aveva usato la parola 'schifo' per la politica. E Riccardi ha dovuto pure scusarsi!!
E infatti i 45 ora esulteranno per l'annullamento del processo al senatore mafioso Dell'Utri. Per loro la parola 'schifo' non è affatto adeguata. Sarebbe meglio la parola 'forca'. Ma il 23% del popolo italiano persiste nel voler votare Pdl. Anche mettendoci dentro tutti i membri di mafia, camorra e 'ndrangheta non si fa il 23% del popolo italiano. E il resto cos'è? Qual'è la parola che li definisce? Poi naturalmente è meglio occuparsi del furto del rame!!)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.12 07:23| 
 |
Rispondi al commento

Assolto Marcello Dell'Utri? Bene
Allora sarà anche assolto Michele Misseri
In Italia con una giustizia di merda simile c'e da aspettarsi di tutto

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 10.03.12 07:19| 
 |
Rispondi al commento

ELLEKAPPA

Fino al '92 Dell'Utri era il tramite tra Berlusconi e la mafia

Poi c'è stata la fusione

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.12 07:16| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggio di repubblica

http://temi.repubblica.it/repubblicamilano-sondaggio/?cmd=vedirisultati&pollId=3080

LOMBARDIA DI NUOVO AL VOTO?

Il leghista Davide Boni è l'8° esponente della Regione Lombardia finito nel mirino delle Procure. Secondo voi è il caso di sciogliere il Consiglio regionale e tornare al voto?

Il 94% ha risposto di sì

Questo è l'indice di fiducia dei partecipanti in Pdl e Lega
Giovannino se ne faccia una ragione

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.03.12 06:58| 
 |
Rispondi al commento

Pare, dico pare, che la Margherita o quel che ne rimane, si decida a denunciare Lusi. Lo hanno già detto altre volte ma non lo hanno, con tutta evidenza, mai fatto. Se ho capito bene poi,lo denunciano per la bella vita, in alberghi e ristoranti di mezzo mondo a spese dell'ex partito, vale a dire a nostre spese, ma non per le botte secche, a suon di milioni, prelevate in corso d'opera. Vedremo. Certo è che se non lo denunciano e fanno solo finta, o lo denunciano per le sole spese di "rappresentanza", dimostrano di essere solo una banda di ladri.

NULLA CAMBIA 10.03.12 06:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Tieni duro e continua a difenderti con grande orgoglio e straordinaria dignita' come hai sempre fatto in tutti questi anni ".

Cosi' il segretario del Pdl Angelino Alfano si rivolge al senatore Marcello Dell'Utri dopo la notizia dell'annullamento del processo.

Angioletto Alfanuzzo disse pure che il pdl doveva diventare il partito degli onesti....

tanto coerente quanto intelligente.....

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 10.03.12 06:55| 
 |
Rispondi al commento

Suggerisco: http://tempesta-perfetta.blogspot.com/2012/03/washington-consensus-la-grecia-evita-il.html?spref=fb
Credo sia da leggere... Con una precisione: I paesi sudamericani non hanno sottoscritto patti di "Pareggio di bilancio" e non hanno mai ceduto sovranità al punto in cui lo fanno i paesi della Zona Euro. Come sapete, la Banca Centrale argentina non è mai stata privatizzata, persino nella "convertibilità" la moneta era il PESO (non è il caso dell'Ecuador, che ha come moneta il dollaro, cosa che - già stato detto - volevano fare in tutta la regione, una sorta di Eurozona). Quindi abbiamo potuto dichiarare il default, il chè non è permesso nell'UE e non permetteranno, penso, finchè, come dice l'autore, non abbiano "spolpato" una buona parte dei paesi europei. Ri-titolerei: "Tempesta perfetta: Washington Consensus: La Grecia evita il default e fa un passo OLTRE il sudamerica".

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 10.03.12 04:27| 
 |
Rispondi al commento

Ho ritrovato la scheda che mi ero perso ........ http://youtu.be/iD99VEug2wc

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 10.03.12 03:32| 
 |
Rispondi al commento

la democrazia/partitocrazia è una nuova forma di fascismo, se penso ai garibaldini o ai partigiani morti per questo paese mi viene il vomito

roberto p., san zenone al lambro Commentatore certificato 10.03.12 03:30| 
 |
Rispondi al commento

Dell’Utri, processo da rifare -sentenze e tesi dif. (solo x amanti della lettura)

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.livesicilia.it%2F2012%2F03%2F09%2Fultimora-dellutri-processo-a-rifare%2F%3F&key=0c45bcfaa08c8a003051e28d628e9fa6eb29b6a3


http://www.livesicilia.it/wp-content/uploads/2012/03/sentenza_dellutri.pdf


http://www.livesicilia.it/wp-content/uploads/2012/03/sentenza_appello_dellutri.pdf


http://www.livesicilia.it/?p=127830


'notte.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 10.03.12 03:27| 
 |
Rispondi al commento

da http://ananasblog.wordpress.com/2012/02/15/i-misteri-della-conduzione-paola-cortellesi/

Il mistero più grande della conduzione è: come mai si rimane sempre uguali a sé stessi?… Dopo aver parlato di Victoria Cabello (leggi articolo), passiamo a Paola Cortellesi: il nostro maggior talento femminile ha subito un’involuzione: conducendo Zelig si è come banalizzata e mediasettizzata.

Il problema è la scarsa naturalezza con cui fa da spalla ai comici: una serie di reazioni forzate, finte, sopra le righe… Ma la spalla non dovrebbe essere credibile quando si indigna o si stupisce? E’ ancora valida quella regola lì?

Il secondo problema è sempre nella scarsa naturalezza con cui dice una battuta o esegue una gag...


....

condivido.

Dino Colombo Commentatore certificato 10.03.12 02:59| 
 |
Rispondi al commento

DIO...se ci sei veramente...ti prego con tutto il cuore...FULMINA e fai vivere tra atroci dolori e sofferenze TUTTI QUEI GIUDICI CHE SI VENDONO AL MIGLIOR OFFERENTE E FANNO SENTENZE INGIUSTE -SAPENDO- CHE SONO INGIUSTE.

E questo per tutti i DANNI CHE CONTINUERANNO A COMPIERE A DANNO DELLE PERSONE PER BENE E DELLA SOCIETA' TUTTA, COLORO CHE LASCERANNO IMPUNITI.

Dino Colombo Commentatore certificato 10.03.12 02:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi è mancato il respiro quando ho sentito la sentito la sentenza della Corte di Cassazione su Dell'Utri, mi si è fermato il cuore. Dopo la sentenza sull'Agenda Rossa non posso accettare anche questo, Non può essere negata a tal modo la Giustizia. Ricordate l'intervista di Paolo su Dell'Utri. Chiedo a tutte le Agende Rosse di non dargli tregua, di gridargli il nostro disprezzo e la nostra rabbia dovunque si trovi, di impedirgli di ricordarci mostrando la sua faccia che che cosa è veramente la mafia.

Salvatore Borsellino

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.12 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Tic tac, tic tac, tic tac, tic tac.........
L'orologio fa tic tac, la nostra vita si consuma in ogni tic e ogni tac, vita spesso sprecata o inutilizzata o persino annoiata...
Tic tac tic tac, corri che fai tardi, tic tac corri che arrivi primo, tic tac corri corri....
E' ARRIVATO IL TEMPO DI FERMARSI, DI RIPRENDERE FIATO, DI OSSERVARE STUPITI UN GIORNO INTERO, DI RIPRENDERCI IL NOSTRO TEMPO IL LORO E' AGLI SGOCCIOLI,SONO FINITI, SONO GIA' MORTI,SONO IL PASSATO REMOTO!!!
IL TEMPO DEI FARAONI SI E' ESAURITO, LE SOCIETA' CON STRUTTURA A PIRAMIDE NON STANNO PIU' IN PIEDI, LORO SARANNO UN MILIONE NOI GL'ALTRI 59000000, NULLA PUO SOPPORTARE UNA TALE PRESSIONE,NESUN ESSERE UMANO PUO FERMARE UN MALESSERE GENERALE COSI FORTE E DIFFUSO.
IL CAMBIAMENTO SARA' RADICALE, STRUTTURALE E DEFINITIVO.
IL FUTURO E' OGGI...!!!
NOI NON CI ARRENDIAMO !!!!!!!

Tiziano D., Mantova Commentatore certificato 10.03.12 01:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a lato da tze tze

Non sono né pazzi né nazisti! Il giudice ferma il Gigante della Meteomedia AG

Non è tuttavia la prima volta che Kachelmann “normalizza” le anomalie nei cieli. Nel 2005 tutte le prime pagine segnalavano la notizia di una nube misteriosa di grossa dimensione (circa 400 chilometri) che copriva gran parte della Germania. Qualche esperto in materia se ne era accorto e stava indagando. La questione finì in tribunale. La nube rilevata dai radar era una cosiddetta chaffcloud, una nube artificiale, che era stata scambiata per una perturbazione. La Bundeswehr all’inizio negò, ma poi dovette ammettere che era stata creata durante un’esercitazione militare.

Kachelmann, forte della sua notorietà, in quell'occasione rassicurò la gente con toni forti. Non c'era nulla di strano per lui. Per di più non solo affermava questo con certezza, ma di fronte alle perplessità degli esperti di meteorologia in quell'occasione, paragonava la loro scientificità a quella di un frigorifero.

Kachelmann non ha mai ritrattato questa sua affermazione, ma l'ha tolta dallo spazio web giusto in questi giorni. Un po' tardi. (4)

I dueppel o chaff non sono cose di cui preoccuparsi - assicurano i militari. Qualcuno, non contento di queste rassicurazioni, ha voluto andare fino in fondo alla questione indagando sul rilascio delle chaffclouds. Qualche volta erano stati ritrovati dei ciuffi di filamenti nei campi, ed erano stati riconosciuti come dueppel. Anche in questo caso la sorpresa era dietro l’angolo: le analisi dei fall-out (ossia delle sostanze di ricaduta) rivelavano nanopolveri pericolose per la salute, e contraddicevano le rassicurazioni dei militari. Una trasmissione parlò di questa indagine. (5)

http://scienzamarcia.blogspot.com/2010/06/dalla-falsa-emergenza-della-nube-di.html


allora qualcosa di vero c'è ! - forse sarò pure contaminato...nel 2005 c'andavo spesso
in Germania . porcazozza. de sicuro la nube m'ha attaccato una sfiga nera !

Lenin eterno (l'unico), Roma Commentatore certificato 10.03.12 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è niente da fare la mafia è al governo. Non c'è più nulla da fare se non combatterli con le stesse loro armi ma....dovremmo diventare mafiosi....e la Chiesa Vaticano chè fà...nulla!!!!!Come già cvisto la famiglia non è aiutata a figliare in italia, ovvero gli Italiani sono pregati di pensare alla figa e non a figliare, saranno gli extracomunitari a leccare il culo alla chiedsaVaticano per i prossimi 2oo anni!!!!!!!!!!!!Berlusconi sarà morto( forse), magra consolazione..Dell'Utri vivra tra i santi apostoli in paradiso fra Giudici morti a bere ilcaffè!!!!!!Questo siamo noi Italiani......

Camillo B. Commentatore certificato 10.03.12 01:07| 
 |
Rispondi al commento

Il recente Decreto sulle Semplificazioni del governo Monti ha introdotto l’ennesima nuova versione della social card, la carta acquisti destinata ai soggetti in maggiore difficoltà finanziaria: passano gli anni, cambiano le versioni di questo strumento, ma i consumatori non hanno modificato la loro opinione a tal proposito.

In effetti, la Federconsumatori e l’Adusbef hanno nuovamente bocciato la social card nella versione montiana, giudicandola poco adeguata al momento attuale e addirittura insufficiente per un aiuto concreto ai pensionati e alle famiglie italiane.

....

social card a frati e suore

Risultano nullatenenti e spesso sono vecchi: suore e frati tutti in fila per la social card. Il boom di ritiri della carta voluta dal Governo, che permette sconti nei negozi e nei supermercati e dà la possibilità di avere un contributo di 40 euro al mese, si è registrato a Verona, ma a detenere il primato è una piccola località della provincia, Castelletto di Brenzone, dove ne sono state consegnate 50 dove esiste una significativa presenza nell'area di istituti religiosi. Dai dati diffusi dalle Poste, come riporta oggi l'Arena, sono oltre 300 le suore e i frati che, risultando nullatenenti,(!!!) hanno già ottenuto la card recandosi a ritirarla personalmente negli uffici postali del capoluogo scaligero. Inevitabile l'accostamento alla presenza nel paese dell'Istituto delle Piccole suore della Sacra Famiglia, che ospita molte sorelle anziane.

04/01/2009 ore 09:27:29

http://forum.chatta.it/politica/7863514/social-card-a-frati-e-suore.aspx

...

MA...ma...fatemi capire...A PRETI E SUORE LA SOCIAL CARD???...MA...MA...NELLA PUBBLICITA' dell'8x1000 con cui ci atturrano OGNI ANNO non dicono che QUEI SOLDI SERVONO ANCHE PER IL SOSTENTAMENTO DI PRETI E SUORE???

E POI I POVERI PENSIONATI NON RELIGIOSI SUBIVANO L'UMILIAZIONE DI RITROVARSI CON LA SOCIAL CARD VUOTA ALLE CASSE DEI SUPERMERCATI!!!

Dino Colombo Commentatore certificato 10.03.12 00:55| 
 |
Rispondi al commento


Commento di un mese fa sul FQ (alla vigilia dellla sentenza Mills)

"Come detto da tempo, i due poteri forti (gli unici che in Italia comandano veramente, con buona pace di chi ama abusare spesso di questo termine con falsi bersagli immaginari) che stanno alla base del patto scellerato su cui da 17 anni si fonda la seconda Repubblica, hanno già predisposto perchè gli uomini che ne stanno a capo non vengano "sporcati" da condanne che ne indebolirebbero il potere.
Come avevo già scritto nei mesi scorsi, per il Capo era già stato predisposto il necessario per mandare in prescrizione del processo Mills. (cosa che puntualmente accadrà domani).
I magistrati milanesi, anche in questo caso , sono impotenti contro forze più grandi di loro.
Per don Marcello Dell'Utri non ci si poteva ovviamente permettere che finisca in carcere per cui già dal processo d'appello era già stata predisposta la strategia ad hoc, contando anche sui tanti "amici" al Tribunale di Palermo e alla Corte di Cassazione
I giudici della sentenza d'appello con interessi "di famiglia" presso il comune di Palermo (dove comandano gli uomini di Dell'Utri), nonostante la condanna a 7 anni, inserirono nella sentenza alcuni "cavalli di troia" dal punto di vista giuridico-formale, per dare l'assist poi ad altri eventuali volenterosi della Cassazione di cassare la sentenza e/o rimandarla indietro alla corte d'Appello. L'attesa più lunga del solito (il processo d'appello terminò nel giugno 2010) è dovuta alla scelta "laboriosa" di chi in Cassazione dovrà terminare il "lavoro".
Speriamo che domani a Milano, e il 9 Marzo (Dell'Utri) i fatti ci smentiscano.
Ma fino a oggi raramente ci siamo sbagliati.
Questo non deve ovviamente togliere la fiducia in quei tanti magistrati ostinati che combattono quotidianamente la mafia.
I poteri forti intervengono con tutte le loro forze in pochi casi eccezionali.
Questo e quello del prox 9 Marzo saranno due esempi da manuale.

Ennio Doris 10.03.12 00:55| 
 |
Rispondi al commento


"Dell'Utri non punta alla prescrizione"
(l'avvocato a Il Fatto)

oh no, non sia mai!
ma siamo pazzi!
ohibò cosa state pensando?
perdindirindina


Non c'è niente da fare, a parte la FIOM, gli altri sindacati che ci dovrebbero portare in piazza non esistono, oggi alla manifestazione grande della Fiom GGL, la Camusso era in America a che cazzo fare..vederete il prossimo anno la camusso, e tutti gli altri capi sindacalisti diventare onorevoli e qusto sarà il segno della svendita che hanno fatto i sindacalisti nei confronti dei lavoratori Italiani....Al limite ( Marchione per non fare nomi) anche se diventassimo tutti cinesi pretenderebbe ancora di più ed allora??!!!!La nostra civiltà alla mercè del capitalismo orma all' obitorio ma che detta ancora legge...avanti così ed avraqnno ragione sia i cinesi che i talebani...bravi noi senza un minimo di dignità e di spina dorsale!!!!!!!!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 10.03.12 00:42| 
 |
Rispondi al commento

...Il popolo Italiano (pensante) soffre molto,
della condizione di impotenza nella quale
si trova...e nulla può fare. Solo assistere
cosciente al declino inevitabile in cui questo
governo ed i partiti che lo sorreggono lo
stanno traghettando (peggio di Caronte).

Nessuno poi si sente di sacrificare Isacco,
noi non siamo Abramo, ma anche Isacco
d'altronde era...uomo di Pace.

E arrivato il momento di dire una banalità,
un luogo comune storico, la frase delle frasi,
l'espressione tipica dei disperati. L'unica che
riempie il cuore di speranza. Altro non c'è :

..."CI VORREBBE UN MIRACOLO" !
(chissà).
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 10.03.12 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Coerenze.

FIOM
16 ottobre 2010 - 9 marzo 2012

M5s
16 ottobre 2010 - 9 marzo 2012

Due anni e mezzo e le posizioni sono invariate.

pan per pagnotta 10.03.12 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Povera Cortellesi...ma si può cadere in basso solo perchè riceve da Mediaset un RICCHISIMO CACHET?(65.000 euro A PUNTATA!)

Costretta(?) a fare gli auguri, dal palco di Zelig, ALLA FIGLIA DI CONFALONIERI CHE COMPIE 18 ANNI.

Ma chi SE NE FREGA SE LA FIGLIA DEL COMPLICE DEL NANO compie 18 anni?

Senti Paola Cortellesi...ora mi aspetto che la prossima puntata tu faccia GLI AUGURI PER I 18 ANNI ANCHE ALLA FIGLIA DI QUALCHE ANONIMO CASSINTEGRATO...O ALLA FIGLIA DI UNA LICENZIATA DALLA FIAT O A QUELLA DI UN OPERAIO DELLA FIOM LASCIATA A CASA DAL "POTENTE"(COI DEBOLI) MARCHIONNE SOLO PERCHE' ISCRITTO A QUEL SINDACATO.

Ma temo che Paola Cortellesi NON ABBIA LE PALLE NECESSARIE a fare tutto questo.

Paola Cortellesi....TI STIMAVO...ma stasera mi SEI CADUTA DAL CUORE.

Dino Colombo Commentatore certificato 10.03.12 00:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Mi domando,da quanti anni paghiamo
gli interessi sul debito, ai nostri creditori
(Germania e Francia in prima fila) ed a
quale tasso ?
No ! Non voglio alludere al "signoraggio",
mi limito...ai conti della serva !
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 10.03.12 00:14| 
 |
Rispondi al commento

MAGISTRATURA COLLUSA COI POLITICI

Non c'è più nulla da salvare, nemmeno questi.
Il salvataggio di Dell'Utri (come la prescrizione su Mills) è il prezzo da pagare a Silvio affinchè il governo Monti regga.


La domanda che circola ormai spesso tra gli ultradestri è : "Monti è massone ? " Come se tale
appellativo fosse il peggiore di tutti. Oltre anche a MAFIOSO-CAMORRISTA-NDRANGHETISTA !

allora ...ho raccolto alcune idee-notizie di tali
personaggi e le ho messe insieme con foto e filmati postando il link anche su facebook ...

una specie di "processo popolare (io e i lettori
siamo il popolo) per analizzare le differenze tra
un Mario Monti e un Silviuzzo 'u curtu da un ventennio in mezzo ai coglioni con i mangano i dell'utri e tutta la banda di cosaNostra !

link:
http://gruppi.chatta.it/o-politico-ti-amo-/forum/principale/1049651/massoneria-chi-e-piu-massone-berlusconi-o-monti-/tutti.aspx

link per commentare:
http://www.facebook.com/profile.php?id=100003467695613&sk=wall

tags: bilderberg-britannia-crack ambrosiano-solidarnosc-papa woitila-calvi-carboni-gelli-
sionisti nazisti-p2

Lenin eterno (l'unico), Roma Commentatore certificato 09.03.12 23:46| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è già fottuta. Qua non si tratta di capire se il paziente è ferito, qua si tratta di vedere se il paziente sopravvive.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 09.03.12 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MONTI ATTACCATI AL C...o!!!
Venduto casa,ho preso un garage in affitto,ho sistemato gli arredi che avevo e altre cose,ho acquistato un camper,e io e mia moglie viviamo felicemente cosi,senza fissa dimora,ci giriamo l'Europa ALLA FACCIA TUA MONTI,a te,le tue tasse di merda,l'imu,gli aumenti di gas,elettricita' ,ecc...
VIVA IL CAMPER e che sia lodato chi lo ha inventato!!

Diego Marrese (amiamolanatura2012), Reggio Emilia Commentatore certificato 09.03.12 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani non hanno ancora capito che una delle nostre fortune nella storia recente è stata proprio la mancanza di materie prime ed energia.
L'ingegno si aguzza nelle necessità ma se non è supportato dalla cultura non si va da nessuna parte. E' un equilibrio molto instabile non può essere cristallizato è un processo sempre in movimento. Stay hungry stay foolish significa letteralmente "non mangiare fino alla sazietà ...ma letteralmente si parla del cibo!!!!" basta riflettere un po' tutti i grandi filosofi e personaggi religiosi hanno provato la fame nel senso letterale del termine... Buddha Gesù Diogene solo per citarne alcuni..
Quindi visto che questo modo così come lo stiamo vivendo sta diventando insostenibile cominciamo noi fa mangiare di meno....letteralmente ....e sicuramente qualcosa cambierà!!!

Andrea . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO IN DITTATURA e ancora non ve ne siete accorti?
NUOVO ORDINE MONDIALE - MANIPOLAZIONI CLIMATICHE HAARP - SCIE CHIMICHE.
NO no e' fantascienza,ma pura realta'!!
NIENTE VIOLENZA PER CAMBIARE L'ITALIA!!
Non vi rendete conto ma abbiamo l'arma piu' potente per effettuare un vero cambiamento in Italia!!
IL BOICOTTEGGIO
1)Boicottate il gioco del lotto e lotterie
2)Boicottate i benzinai
3)Non comprate piu' auto nuove
4)Non comprate piu' sigarette
5)Non comprate piu' alcolici
6)Chiudete il conto in banca
7)Usate solo pagamenti in contanti
8)Buttate via la televisione
9)Non comprate piu' prodotti di grandi multinazionali,ad esempio Nestle'.
10)Non comprate piu' acque minerali in bottiglia
Ecc...ecc...

Diego Marrese (amiamolanatura2012), Reggio Emilia Commentatore certificato 09.03.12 23:35| 
 |
Rispondi al commento


PROCESSO DELL'UTRI DA RIFARE


non c'è più nulla da salvare, neppure la magistratura: mi sono sbagliato per anni!


Credo che chiunque finisca in carcere provi un odio furibondo contro i giudici, perché ritiene che chi lo manda in galera non sia degno di farlo, o comunque non sia migliore di lui.
Ha torto?

Per accettare il carcere bisogna essere convinti che ti infligge una tale pena sia veramente migliore di te.

divertitevi!

https://www.youtube.com/watch?v=3N2HfgmMgps&feature=share


"Coloro che rendono impossibile una rivoluzione

pacifica renderanno inevitabile una rivoluzione

violenta"

J.F.K.

Notte e saluti al blog.

Donato.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 09.03.12 23:24| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, perdonami se mi chiamo solo
Cittadino Italiano ma preferisco così per
non trovare noie professionali e politiche.
Ciò che conta è il contenuto di ciò che stò
scrivendo ed è molto importante che tu lo
pubblichi in quanto potresti raccogliere
altre info che a me possono essere sfuggite.
Oggi pomeriggio 9 marzo 2012 alle ore 17 ho
partecipato a Parigi ad un incontro presso
l'Istituto Italiano di Cultura in rue De
Grenelle n. 73
La prima cosa:
noi dall'Italia manteniamo simili strutture
(più reggie che strutture)per organizzare
incontri con
personaggi (Istituto Montagne)
della cultura e della politica francese
(ha partecipato una eurodeputata dell'ump)
e la Prof. dell'Ateneo bolognese
Sofia Ventura e diffondere delle CAZZATE,
IPOCRISIE, FALSITA' del genere???
Roba da chiodi sotto i piedi....
Di fronte a oltre 100 persone incuriosite,
sentire 4 emeriti deficienti nonchè relatori
pluridecorati che dicono: la democrazia in
Italia con il Governo Berlusconi è garantita!
Poi quando girava il microfono fra il
pubblico,
una ragazza sui 30 anni ha chiesto alla Prof.
Sofia Ventura:
ma la democrazia in Italia, non è stata in
pericolo durante i governi Berlusconi?
Risposta della Prof. Sofia Ventura:
io penso che la democrazia in Italia è stata
in pericolo durante la prima Repubblica...
Berlusconi ha garantito il rispetto della
democrazia.
Le persone erano stupite, basite, allibite,
di fronte a simil parole.
Quale rimborso spese è stato sotenuto per
mandare la Prof. Ventura a Parigi a raccontare
stronzate a oltre 100 persone che se ne sono
andate in silenzio e a testa bassa dopo
1 ora e mezzo di puttanate?
Qual'è l'organo di garanzia che monitora
l'attività delle strutture italiane in
Europa e nel mondo? Ciao Grazie

CITTADINO ITALIANO 09.03.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento

E' un paradosso: i professoroni chiamati a fare scudo ai politici arrivati al capolinea continuano l'opera di spolpamento delle masse e le masse stanno a guardare.

FORZA GRILLO!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento

La mezzanotte,per noi artigiani,commercianti,ristoratori,ladri,evasori,ecc..ecc..è iniziata dall'inizio dell'anno.
Dà nord a sud.
Anche sè sono aziende di QUALITA.
Ormai siamo arrivati al disoccupato che per sopravvivere rapina il ragazzino che consegna ancora qualche pizza a domicilio.
Siamo al fondo???
NO.
Esiste di peggio.
Mi auguro solo che l'orologio si fermi.
L'ideale sarebbe dargli una bella martellata.
Il rischio,però è che al buio la martellata ce la diamo sui gabbasisi,(coglioni).
Notizia positiva.
Alla manifestazione della FIOM si sono AGGREGATI altre categorie non solo lavoratori,anche rappresentanze di movimenti CIVILI, tipo NO TAV.
Forza gente L'UNIONE FA LA FORZA.
Mandiamoli TUTTI a casa.
Come l'onda del mare,INARRESTABILE.
Sempre più CONVINTO E DECISO,l'alternativa è il M5S.
Diamoci da fare,SENZA FARSI MALE.

salvatore castellano 09.03.12 23:21| 
 |
Rispondi al commento

dellutri dopo la sentenza è finito tutto.

Caponnetto dopo le stragi:è tutto finito è
tutto finito.

pentiti di mafia ci hanno messo l'italia in mano.

claudio galletti 09.03.12 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Ok,si spendiamo soldi è incontriamoci,personalmente io cmq sono io e resto io.
Simpaamorblogarmente vostro. G.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 09.03.12 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe!!

Franco M. Commentatore certificato 09.03.12 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Intanto qui ci stanno fottere a noi!!!

Leggete:

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2012/03/09/visualizza_new.html_130059282.html

Artigiano Enrico Commentatore certificato 09.03.12 22:38| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE CI VUOLE UN RADUNO DEL M5S.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 09.03.12 22:38| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/nohTdtYynvg

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 09.03.12 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


SPARTACO 1 E' UN MITO

Mi sa che Schettino a confronto co questi e' un signore :-)
spartako 1. Commentatore certificato 05-03-12 12-06|
:::::::::

sI SPARTAKO 1 è UN MITO

PERCHè?

perchè a tema di fotti italia clock , è andato a scrivere un commento su un post del blog del 24 marzo 2007 e l'ha fatto il 5 marzo 2012 .

http://www.beppegrillo.it/2007/03/la_mappa_del_potere.html

Sulla mappa del potere uno dei piu' brillanti e informativi POST DEL BLOG di Grillo che apre le menti anche ai somari e dimostra quanto è importante che l'MS5 continui a crescere , importante....DRAMMATICAMENTE FONDAMENTALE .

hO RIVISTO LA MAPPA DEL POTERE PERCHè ANDREBBE AGGIORNATA e forse vedremo che di fatto non cambia quasi un cazzo , fino a che i PARTITI sodomizzano i cittadini.

La Borsa è una grande famiglia. I consiglieri di "amministrazione si conoscono tra loro come vecchi amici. E hanno il dono dell’ubiquità. Sono presenti sia nelle aziende clienti che in quelle fornitrici. Vendono e comprano da sé stessi. Uno spettacolo di conflitto di interessi. E possono essere nell’azienda azionista e in quella controllata. Azionisti la mattina, manager la sera. Di notte sognatori, che sognano e incassano stock option e dividendi. "

A confronto SChettino è un eroe QUASI COME MANGANO.

sPARTACO ha scritto per se stesso ....solo un coglione come me poteva accorgersene.

La memoria è importante ; per rispetto , considerazione e affetto a chi ci ha aperto gli occhi e non molla , con noi.

il tutto stona con le supercazzole interne di questi giorni.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.12 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera, non scherzo assolutamente se dico che questa classe politica europea(quella nostrana in testa), danno l'idea della politica nazista.
Hanno avuto quaranta anni per studiare e per riapplicare in altra salsa le teorie(non tutte ma buona parte)svelate dalla cricca nazifascista anni fa.
Quel fare freddo e calcolatore, quel dire e non dire, quell'incedere spediti colpendo solo coloro che possono essere colpiti e nel contempo compiacendo i poteri forti, siano essi capitalisti mafiosi politici imprenditoriali.
La cosa importante è riorganizzarsi anche noi per controbattere questo filone neocon(deriva moderna del nazismo)che permette, per esempio, ai suoi servetti di scommettere sul fallimento degli stati, scommettere sulla tenuta dei governi e viceversa.

Servendosi di moralismi(etiche d'accatto quindi)consolidate nei tempi, sovvertono le ragioni facendo leva sulle ignoranze delle persone. E servendosi di mezzi rapidi ed invisibili, mietono le menti delle genti immettendo nei loro pensieri ciò che le genti DEBBONO pensare.
Beppe tempo fa disse che quel che non pensiamo (non vediamo)è la verità.
Anche persone sveglie di mente debbono essere pronte a tralasciare il vecchio modo di pensare e iniziare a riordinare le cose per osservare in maniera nuova quel che stanno facendo.
Hanno ancora del vantaggio dalla loro parte.
Per colmare tale lasso di spazio, dobbiamo iniziare a vedere ciò che è invisibile, ascoltare ciò che non viene detto, immaginare ciò che non sappiamo.

Non scherzo assolutamente, anzi, sono molto preoccupato.

La terza guerra mondiale fu combattuta con il danaro, l'economia, i commerci.
Siamo in piena quarta guerra mondiale e la maggior parte di noi non ha ancora compreso come va combattuta perchè pensa in maniera vecchia e pertanto prevedibile.
Credo nel M5S perchè ha dalla sua la freschezza della novità. In genere è l'idea fresca del fanciullo che combatte ed abbatte l'orco.
In genere gli adulti fanno fetecchia.

VIVA M5S, VIVA BEPPE, GRILLO VIVAT!

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 09.03.12 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Forza, leviamoci questo peso di dosso e incontriamoci.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.03.12 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, questo post non ha a che vedere con ciò che è il titolo, o forse sì... decidi tu.
Parto da questo articolo (per non andare indietro):

http://bari.repubblica.it/cronaca/2012/03/09/news/crisi-31230060/

Vogliamo dare inizio ad una raccolta firme per nazionalizzare le banche che non danno prestiti?

Quelle piattole succhiano voracemente e la gente si trova nella cacca solo per colpa loro (e dell'egregio Monti).
Perché non mandarle a ciucciare sassi?
Chi ha fatto arrivare i soldi alle banche anche se destinati differentemente? Ecco quello è il primo indiziato di istigazione al suicidio!!! Cominciamo da là!
Guarda che prossimamente la cosa sarà ancora peggio...si vuole aspettare sino a che avranno congelato i capitali?

3mendo 09.03.12 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Come mi suona bene questa semplice frase.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.03.12 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei conoscervi tutte una ad una... :)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.03.12 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è la Vita?
Adagiarsi sul pelo d'acqua e lasciarsi Navigare, come una Foglia?
Quanta Strada, percorre una Foglia, prima di Marcire?
E se Noi siam piuttosto una Canna Pensante, perchè suoniamo giusto due, tre volte nell'Arco dell'Esistenza?
Forse, viviamo troppo al Riparo, nelle Paludi, lontano dal Vento dei Promontori?
Non abbiamo dunque piu' Occhi per il Mulinello di Sabbia, entro foglie Lanceolate dei canneti a contendere l'ultima rena ai pungenti Fichi d'India, arrampicati fin sulle Rocce dello Strapiombo?
Le Nari, non piu' Dilatate al Salmastro caldo, quasi Osceno nell'Entrarvi, fino a Penetrar l'Intimo e stillarvi un Languido mugghiar d'Animale inquieto, Bramoso di Tenere pressioni, toccamenti, Tocchi.
Rintocchi lenti, non passan piu' le Staffe, i Timpani, ne pur scalfiscono le rugginose Incudini dove il dio Vulcano, batteva il Ferro e Fuoco della Passione, alle Tue Parole, Soffi, sommesse e soffocate Grida?
Avesti a destino, lembi e Fiori alla Pelle, Brividi ed un Formicolar al Sotto, al par del Fulmine nel Carezzar i fili del Telegrafo, tra uno Spezzarne al Lampo e porli , Accavallati, ad un Brusio di folgorante Schiocco?
Lascia, lascia le tue Usate ore, il non Senso del tacitar i Sensi, il Pensiero del Tuo Esister in quanto conscia d'Esser e nell'Uno , nel Desiderarne il Tutto.
Vuol esserne dal Vento Percossa, tal Pietosa canna, a scoramento e Giubilo, nell'Emendar cotanta Ignavia, o n'è forse il Dio a Vibrarla, a Raccolta?
Non m'è dato alcun Fermo ed Evidente punto, a dissiparne il Dubbio, certo v'è sol il suo Segnare.
Una Svolta, un Illuminazione nella Notte e Nebbia: ogni giorno è Vano incontro al Nulla, senza la Tua Presenza in me.
A nulla servon verbosi Ministri di Kristi Inchiodati, mai levati dalla Croce.
Nulla ancor son le Divise.
Di niente s'Avvolgon Toghe, Cariche, Allori e Premi.
Ancor piu' in basso, si pongon gl'Idolatrici $ervi del denaro.

Tu, così Intensa e Viva, Colta in Adorazione, un Afflato, un Eterno Istante, Vali.

enrico w., novara Commentatore certificato 09.03.12 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento No Tav è antifascista!

Apprendiamo con disappunto dal sito de LaRepubblica di Milano di un’iniziativa fatta da una decina di militanti di Forza Nuova (organizzazione neofascista) di fronte alla sede del Giornale e rivendicata come azione No Tav.

Stamane quindi, mentre sfilava per le strade della città un corteo di studenti No Tav che in tarda mattinata ha poi occupato i binari della stazione Milano-Rogoredo, un manipolo di nostalgici fascisti ha deciso di farsi un po’ di pubblicità con la bandiera No Tav in mano.

Noi che in questa valle abbiamo combattuto contro le forze di occupazione nazifascista e che sentiamo nostra la storia di tutti coloro che per il nostro futuro le hanno combattute fino alla morte, non possiamo che leggere in questo gesto da parte di Forza Nuova Milano una provocazione bella buona.

Invitiamo pertanto questi loschi personaggi a desistere dal fare qualsiasi altra iniziativa a nome del movimento No Tav.

http://www.notav.info/top/il-movimento-no-tav-e-antifascista/

silvanetta* . Commentatore certificato 09.03.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Floris. Ma ti sei dimenticato il contributo di Rizzo e Stella, che guarda caso scrivono sul Corriere. Un giornale che per lei non esiste. Non è tra quelli "in" e dunque è "out".
E' necessario uscire dalle logiche "bene bene-male male" Il manicheismo non paga.

pippo pansa Commentatore certificato 09.03.12 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che non capite che, fino a
quando prenderemo manganellate
dalla polizia, non andiamo da nessuna
parte?
Se la polizia ci manganella e noi non
reagiamo, siamo destinati a perdere.
Se loro ci attaccano, abbiamo il
diritto di difenderci, attaccando a
nostra volta.
Magari non durante gli scontri.
Individuiamo i loro interessi e
colpiamo duro.
Tolto questo schermo tra noi e loro, i politicanti saranno inermi.
Solo
allora sarà possibile prendere il
potere.
Nella storia è stato sempre così.

Puskin 09.03.12 21:51| 
 |
Rispondi al commento

non so quante cambiali si è fatto firmare lo psiconano per andarsene,questa di dell'utri è senz'altro la seconda,la prima come ben sapete è la sua mirabolante PRESCRIZIONE,ho paura delle altre......perchè ce ne saranno ancora credo...alla prossima porcata amici...viva M5S

mario d., tortona (AL) Commentatore certificato 09.03.12 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Dell'Utri “UN ALTRO MIRABOLANTE SUCCESSO DELLA BADANTE DI VARESE”.

Con la decisione della cassazione che ha disposto il rifacimento del processo a Marcello Dell'Utri e la recente assoluzione per prescrizione del “CARO SILVIO” sul processo Mills, il “GOVERNO DELLA BADANTE DI VARESE”, con la partecipazione straordinaria di “NONNO GIORGIO”, sta portando a termine la sua missione, salvare “I RAGAZZI DEL VITALIZIO” dalle grinfie della giustizia, che in questo modo continueranno a votargli tutte le porcherie per spolpare gli Italioti.

Ma gli investitori stranieri, tanto cari “ALLA BADANTE DI VARESE”, a cui tutto si deve sacrificare per salvare l’Italia, che cosa penseranno, di un processo per mafia che orami dura da vent’anni, che è da rifare, solo per salvare uno dei tanti mariuoli della casta.

“DA DOMANI AVREMO FROTTE D’INVESTITORI STRANIERI, CHE CORRERANNO PER INVESTIRE IN ITALIA”, sicuri di potere contare su una giustizia celere, equa ed efficiente, su una classe politica intonza che lavora solo per il bene del paese e che mette sempre in secondo piano i propri affari personali.

“I CONTI DELLO STATO SARANNO PURE PIÙ IN ORDINE, MA IL TUMORE CONTINUA A PRODURRE METASTASI A ROTTA DI COLLO”.

Paolo R. Commentatore certificato 09.03.12 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma cosa vi aspettate che le persone scendano in piazza ?????
Siete degli illusi anzi siamo degli illusi.
Il problema non è la politica ma il disinteresse della cosa pubblica.
Finchè si potranno permettere di avere lo schermo al plasma , vedere le partite , il grande fratello, andare a vedere una partita etc. etc. NESSUNO SI SVEGLIERA'
ho letto per esempio di uno che a Napoli per ben una decina di volte ha fatto la fila per acquistare il biglietto per vedere la partita della sua squadra e non c'è riuscito perchè sono tutti già comprati dai bagarini........MA ALLORA PENSO IO....CHE ACCIDENTI CI VAI A FARE LA FILA PER PIU' DI 10 VOLTE..........TI PIACE FARTI MARTELLARE SUI TESTICOLI????? TI PIACE ESERE PRESO PER I FONDELLI??????
La maggior parte delle persone hanno tutto quello che vogliono , cose inutili sì però è quello che vogliono.
Le rivoluzioni si fanno solo quando la maggior parte dei citadini ha fame.
Stiamo ancora troppo bene ....e la maggior parte delle persone se ne sbattonon se Dell'Utri è assolto sai cosa vi dicono.......MA SI' DAI TANTO MICA TI HA RUBATO IN CASA ......sbagliando perchè ci ha derubato come tutti gli altri politici, ci rubano in casa senza entrare in casa nostra.....molto più onesto il comune ladro che entrando in casa nostra rischia di essere preso.
Io sono con voi e con Beppe e con tutti quelli che criticano questo sistema , cerco di stare attento a quello che compro , di base compro cose che non hanno pubblicità nelle televisioni.
Ma ho poche speranze......il M5S?????? spero che vinca le elezioni ma ci credo poco quei BASTARDI dei politici stanno unendosi destra-centro-sinistra per aumentare la quota di sbarramento.
Lunica stradad è la rivoluzione ma ......siamo in pochi a vedere quello che succede e alcuni di questi se ne sbattono , gli altri non guardano girano con gli occhi chiusi.

luca nacci Commentatore certificato 09.03.12 21:35| 
 |
Rispondi al commento

dedicato ai complottisti e a coloro che guardano un
eventuale neonazismo la soluzione per tutto...

una chicca di link :

http://www.stampalibera.com/?p=39082#more-39082

per conoscere chi c'era dietro chi !

attenti a non RIcascarci un'altra volta ! eh !

Lenin eterno (l'unico), Roma Commentatore certificato 09.03.12 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Oggi pomeriggio,ho visto un grillo su un muretto,e ho capito che dovevo tornare a casa,perché qualcosa doveva succedere. niente!
grillo ti vedo un pò scarico ultimamente!!! certo la settimana e stata dura per tutti.. specie qui.. ma poi io mi chiedo,no,come fai a trovare sempre qualcosa da scrivere?
io devo rilanciare il mio canale di youtube,e da settembre non so da dove cominciare. penso:levo i vecchi video,poi che metto? i video nuovi faranno gli stessi clic?
perderò il pubblico? i video stanno la da 7 anni,crescevo mentre li facevo.. alcuni trai i più mi sn stati censurati,violavano il copry. te invece vai,vai sempre,vai e fai sempre grandi numeri! ti devo studiare,non molto,perché tutto sommato ho capito come sei! quante volte ho scritto delle cose,dei commenti,e li ritrovavo in notizia qui da te,il bello e che io le sparo così spontanee.. poi indovino! come dissi che un comune metteva i rifiuti sopra il fiume per metterci le case sopra,pochi giorni dopo,pioggia,e puff.rifiuti ovunque..come tante altre cose! vabbè comunque non mi prendo il merito.. alla fine non ho fatto niente! xd
il problema nel fare poi notizie e che fanno già tutti notizie,e diventa banale,o copia e incolla! no! devo trova qualcosa,la novità! l'invenzione geniale.. per questo mi stanno venendo dei gran mal di testa! :S uffa! come è difficile ispirarsi! $.O.$. ITALIA!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 09.03.12 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Floris d'arcais ha ragione!
Tutti noi dovremmo ringraziare la FIOM!

l., ancona Commentatore certificato 09.03.12 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la cassazione annulla la condanna a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa di marcellino dell'utri......non avevamo dubbi....ecco la seconda cambiale riscossa dallo psiconano per il suo amico di merende,la prima era la sua prescrizione....uno spettacolo...uno spettacolo

mario d., tortona (AL) Commentatore certificato 09.03.12 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
rubano tutti e non si dimettono,
s'incavolano quando si dice che la politica italiana fa schifo,
la parola EQUITA' del governo Monti è diventata EQUITAlia,

MONTI mi scusi, qualora mai leggesse, ma cosa sta facendo? Ha rassicurato i mercati, ma ha anche rassicurato i vecchi partiti(tutti quelli esistenti) che non intralcerà il LORO operato criminale.

E magari il suo amico Van Roumpuy la farà restare ancora due anni perchè visto il caos partitico e nazionale non gli ci vuole molto a toglierci il diritto di voto.

GERMANIA UBER ALLES

Gabriele B., Lucca Commentatore certificato 09.03.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Finalomente Grillo l'ha detto chiaro e tondo:" SIAMO IN DITTATURA!".

Ora, mi chiedo........Vi rendete conto del peso apocalittico di questa frase, fra l'altro condivisibilissima ?

A proposito Grillo, tu che sei attento all'informazione giornalistica:"Sai mica cosa fa adesso l'ex giornalista del TG1 che si rifiutò a metà del 2010 di continuare a servire il regime?" Tale Maria Luisa Busi ? Eh ? Dimenticata da tutti! Eh ?

Se questa è la ricompensa data dal popolo italiano ad una giornalista per aver rischiato una intera e brillante carriera, oltre ad uno stipendio considerevole e benefits di tutti i tipi........ONESTAMENTE credo sia meglio farsi gli affari propri e campare cent'anni.

Aurora 09.03.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO:
- alla precarietà e alla manomissione dell'articolo 18
- alle privatizzazioni, alla distruzione della scuola pubblica e dello stato sociale, alla controriforma delle pensioni.
- alle spese militari, alla Tav e alle grandi opere mangiasoldi
- alla schiavitù del debito che distrugge democrazia e diritti dalla Grecia all'Italia, a tutta l'Europa
- allo stravolgimento della Costituzione italiana e al fiscal compact
- alla repressione, alla persecuzione dei migranti, all'attacco ai nostri diritti e alle nostre libertà

SI'
- a far pagare la crisi a chi l'ha provocata, ai ricchi, al grande padronato, alla finanza, all'evasione fiscale
- a un lavoro sicuro e dignitoso e a un reddito decente per tutte e per tutti
- ai beni comuni e pubblici, alla salvaguardia dell'ambiente e della salute
- allo stato sociale, all'istruzione pubblica e a i diritti civili e sociali
- alla solidarietà con chi lotta per la libertà e i diritti, dalla Grecia alla Val Susa alle lotte del lavoro
- alla democrazia per tutte e tutti

Questo dal volantino di "occupiamo piazza affari"
che naturalmene iappoggio in toto, ma....!

Ma...,a pare la denuncia, giustissima, come si pensa di convincere il potere, la finanza, il capitale, a rinunciare ai loro profitti ed al loro strapotere?
Intendo dire, si crede veramente di poter ottenere questi obbiettivi, e contemporaneamente
rimanere in un sistema di mercato?
Con gli imprenditori?
Le multinazionali?
Le banche d'affari?
Le agenzie di ratings?
Il fmi?
Il wto?
La banca mondiale?
Cioè con il capitalismo?
Con un capitalismo buono?
E se non con il capitalismo, con cosa?
E' un argomento che non viene mai affrontato con chiarezza, ci si limita a protestare, ma senza un'analisi realistica!
Cioè non capite?
Questi vi fanno protestare sapendo che le proteste sono consolatorie, ma non pericolose, perchè poggiate sul nulla ideologico, e sull'accettazione di un sistema comunque consumistico, di mercato!
In queste condizioni vinceranno sempre "loro"!

l., ancona Commentatore certificato 09.03.12 21:10| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, come stai? Sto percependo la tua convinzione che qualcosa di piu' bisogna fare oltre al prepararsi x le elezioni politiche: i banchetti no TAV per diffondere le informazioni anche a quella parte dormiente del Paese e' ottima! Io credo che vadano fatti anche per il nostro programma di governo. Tenerli per una settimana o piu' in Tutta Italia, a seconda della disponibilita' di noi sostenitori mov5stelle a gestirli. Oltre ad una sintesi esaustiva del nostro programma di governo da far sottoscrivere, dovremmo fare un elenco con nomi e congnomi dei responsabili del disastro Italiano, chiedendo ai cittadini se sara' giusto sequestrargli tutti i beni per poi deportarli nel campi di lavoro: chi a vita e chi per alcuni anni: saranno i nuovi giudici a decidere in base alla gravita' dei loro reati, un gran lavoro: sono almeno 500mila. Con i beni che sequestreremo, oltre a quelli del vaticano su suolo Italiano, ci super magheremo il debito pubblico. Inoltre questo servira' a mettere tutti davanti all'urgenza di sostenere l'unico movimento che potra' ridare la liberta' e il futuro agli Italiani. Insomma, precostituviamoci.

.."ceterum censeo vaticanem esse delendam!" inoltre: chi controllera' i controllori?

mario. bottoni 09.03.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.my-personaltrainer.it/postura/esercizi-schiena-scrivania.html

belzebù ^ Commentatore certificato 09.03.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Ok diciamolo:
uno come Dell'Utri, condannato in primo grado, che fa ricorso e viene ricondannato in secondo grado, non dovrebbe avere l'opportunità di un ulteriore giudizio!
Se non altro per la rottura de cojoni per la magistratura!

Ashoka il Grande (detto diego), mexico Commentatore certificato 09.03.12 20:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti è un poveraccio, che è stato messo in mezzo dai partiti privi di qualsiasi autorevolezza, ladri e incapaci. Vorrei chiedere a Monti se si aspettava che la Politica era una fogna di tali proporzioni. Riusciremo a cacciarli con una bella dose di calci nel culo e di arrenderci non se ne parla nemmeno.

Roberto Scattone, Roma Commentatore certificato 09.03.12 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe condivido ciò che dici, ma sia tu che i bloggisti NON INDICATE tentativi per uscire da questa situazione.Aspettate che "sti parassiti, zecche del potere" abbandonino autonomamente le poltrone? Sarebbe come dire che un maschio partorisce. Allora BISOGNA INSISTERE SU LEGGI REFERENDARIE e costringere gli organi preposti a PROMULGARLE. IL POPOLO E'SOVRANO O NO? Chi si permette di NON OBBEDIRE AL SOVRANO? Va punito!
Il marcio è totale e NESSUNO PENSA AL POPOLO SE NON PER SFRUTTARLO. Credo che M5S, IDV,Ventola, SANTORO ed altri, potreste raccogliere MILIONI DI FIRME SUL WEB. I CORTEI UNIFICATI DEVONO URLARE IL RISPETTO DELLA VOLONTà DEL POPOLO. Se non vengono intimiditi dalle masse che non divagano su mille problemi,che si dimostrano determinati e con idee chiare,figurati se considerano VOI nella tana dei lupi. Visto che MONTI dice che la politica non si fa con il web, NOI FACCIAMOLA. UNITEVI IN PARLAMENTO tutti i dissidenti sparpagliati. Trovate punti di contatto e concretizziamo quelli. INSOMMA ORGANIZZAZIONE EFFICIENTE e PRODUTTIVA.

Antonio Errico 09.03.12 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Bene, bella cosa i volantini!

Aggiungerei cosa è possibile fare con quei soldi.
Per lo sviluppo e per creare posti di lavoro:

Wifi gratis per tutti!

Ashoka il Grande (detto diego), mexico Commentatore certificato 09.03.12 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Comitato Promotore Occupyamo Piazza Affari
Venerdì 09 Marzo 2012 11:42 .I loro affari non devono più decidere sulle nostre vite
(volantino di convocazione della manifestazione del 31 marzo a Milano)

clicca qui per leggere in formato pdf

NO:
- alla precarietà e alla manomissione dell'articolo 18
- alle privatizzazioni, alla distruzione della scuola pubblica e dello stato sociale, alla controriforma delle pensioni.
- alle spese militari, alla Tav e alle grandi opere mangiasoldi
- alla schiavitù del debito che distrugge democrazia e diritti dalla Grecia all'Italia, a tutta l'Europa
- allo stravolgimento della Costituzione italiana e al fiscal compact
- alla repressione, alla persecuzione dei migranti, all'attacco ai nostri diritti e alle nostre libertà

SI'
- a far pagare la crisi a chi l'ha provocata, ai ricchi, al grande padronato, alla finanza, all'evasione fiscale
- a un lavoro sicuro e dignitoso e a un reddito decente per tutte e per tutti
- ai beni comuni e pubblici, alla salvaguardia dell'ambiente e della salute
- allo stato sociale, all'istruzione pubblica e a i diritti civili e sociali
- alla solidarietà con chi lotta per la libertà e i diritti, dalla Grecia alla Val Susa alle lotte del lavoro
- alla democrazia per tutte e tutti

BASTA con Monti e il governo delle banche e della finanza, in Italia e in Europa

IL 31 MARZO TUTTE E TUTTI A MILANO
ore 14,00 manifestazione nazionale
dalla Bocconi a Piazza Affari


Comitato Promotore Occupyamo Piazza Affari

belzebù ^ Commentatore certificato 09.03.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mandiamogli la Asl, i vigili, i pompieri, la guardia di finanza, mica possono sempre essere in regola.... UCCIDIAMOLI CON LA BUROCRAZIA!!!
É possibile inviare dei controlli ai cantieri per verificare la norme antinfortunistiche, le attrezzature, gli operai ecc... ecc.. possibile che sia tutto in regola.... anche se lo fossero solo a farli combattere con la burocrazia si bloccherebbero i lavori!!

http://www.youtube.com/watch?v=V-SxO8ZgH3o

Uno dei tanti 09.03.12 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In ambiente ben informati corre voce che VALENTINO TAVOLAZZI sia stato perdonato e riammesso. Se non è così rischia anche MATTEO OLIVIERI che continua a postare su fb: VALENTINO UNO DI NOI.

CARO VITA, REGGIO EMILIA Commentatore certificato 09.03.12 20:37| 
 |
Rispondi al commento

stasera suk tg de la7, perchè negli altri con la cippalippache ne parlano come si deve, sembra, ripeto, sembra che il segretario di quel partito di merda che ad un fiore si faceva, una margherita, se ne andasse in giro, lui con la famiglia, nei più bei alberghi che l'uomo possa aver mai costruito, naturalmente non a spese sue , ma del partito, quindi a spese nostre.

come sembra che anche in altri partiti sia spariti soldi, vuoi per scopi privati, od anche per investimenti perlomeno bizzarri, tipo bot della tanzania o villaggi in croazia.

sono un garantista, quindi penso, spero e reputo innocenti tutti sti poveracci ingiustamente inseguiti dalle toghe rosse o p.m. deviati(?) fino all'ultimo gradi di giudizio, che per la legge italiana è la prescrizione.

ma se per caso, solo per caso, quindi per caso, codesti personaggi abbian anche per un secondo solo goduto benefici personali di soldi pubblici.....

ebbè, allora, io da garantista divento leggermente irritato, chesò, diciamo, alterato, oppure, nella peggiore delle ipotesi, incazzato.

ed allora, a codesti personaggi, gli auguro di poter avere a disposizione il doppio, ma anche il triplo, di quello che hanno rubato.

il tutto per cure contro il cancro, tumore od altre malattie implacabili, estendebili anche ad i loro famigliari, che di quei furti hanno goduto, consapevolmente.

e non mi pento, di quello che auguro, perchè proprio oggi ho saputo di un caro amico licenziato, con moglie e figlio a carico, e non saprà come sbarcare il lunario dal mese prossimo, in quanto di cassa integrazione non se ne parla, e di disoccupazione se ne parla poco.

vorrei che i vari "ragionieri" italici facessero non la stessa fine del mio amico, ma peggio.

insomma, li vorrei veder davanti ai granbdi magazzini con il bicchierino a chieder spiccioli, ed io che gli scracco dentro.

bastardi schifosi, che le malattie vi possano far pentire di esser nati!!!

il Mandi Commentatore certificato 09.03.12 20:35| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe...Grazie, per avermi dato l' input di cui avevo bisogno, circa il nostro disastrato Paese.
Stai tranquillo, ''quelli della dittatura'', sono troppo sicuri di sé ...e Tu, Beppe, sai benissimo che, le persone piene di sé,sicurissime di sé, di certo faranno il classico PASSO FALSO . Dopo di che, avranno quello che si meritano. E non soltanto in Italia.Anche se sarà faticosissima impresa, risalire la china, per tutti noi...Ma gliela faremo.Senza aver più quella gentaglia, fra i piedi.Ciao, Beppe.

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 09.03.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Sul “Mattino” di ieri c’era una foto emblematica: tre iperPOTENTI SATRAPI vicini vicini come tre piccoli porcellini, i sommi DIVI Alfano, Bersani, Casini (A,B,C..e tanti altri ce ne sono) che siamo costretti a mantenere sulle nostre pazienti spalle da tempi remoti (qualcuno fin da quando in Urss-Cccp c’era Breznev). Costoro bramano spartirsi la nostra meravigliosa Italia, nelle loro menti vigliaccamente “lobbystico-nuclearoidi” e con manacce da massoni opportunamente clientelari, tramite loschi Comitati d’affari corrotti e impuniti (che chiamano Partiti), incenerendo la nostra salute ("tutelata" dall'art. 32 della Costituzione come diritto fondamentale!!) confinata in discariche al sapor di cancro. Tra le altre cose: farete le vostre super-Tav del cavolo - e dell’amianto - solo DOPO aver garantito servizi decenti a noi comuni terrestri. E’ CHIAROOO??!!

Marcello Mayer 09.03.12 20:31| 
 |
Rispondi al commento

http://lasciloria.noblogs.org/post/2012/03/08/prima-vittoria-dei-lavoratori-dellesselunga/#more-1293

belzebù ^ Commentatore certificato 09.03.12 20:29| 
 |
Rispondi al commento

SERGIO MARCHIONNE
è un clandestino di merda.
Se continua a fare il dittatore stronzo
deve essere considerato un nemico e un non-italiano.

Di stronzi come lui - che già ce n'è tanti in posti meno importanti - non ne abbiamo bisogno.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.12 20:29| 
 |
Rispondi al commento

L'annullamento della sentenza di appello per dell'utri era scontata!
Non avevo dubbi!
Se dell'utri fosse stato condannato, ed avesse vuotato il sacco, mezza "italia che conta" rischiava la galera!
D'altronde si sapeva che viviamo in una fogna!

l., ancona Commentatore certificato 09.03.12 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,che te credi,sinceramente che l'Italiani hanno guardato l'orologgio??

Tutti co' a posizzione der missionario stasera...

er fruttarolo Commentatore certificato 09.03.12 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti,Monti Beato te,che non devi andare al supermercato il sabato mattina!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 09.03.12 20:26| 
 |
Rispondi al commento

in questo paese di merda se sei mafioso ma ti chiami DELL'UTRI in galera non ci andrai mai nemmeno se sciogli qualcuno nell'acido.
qui se ne viene fuori solo con la legge del taglione, infinitamente più equa di questo schifo che chiamano giustizia.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 09.03.12 20:26| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

processo dell'utri annullato dalla cassazione,
la castomafia è più viva che mai.

pericle 09.03.12 20:18| 
 |
Rispondi al commento

"Guarda quello che fanno, piuttosto che ascoltare ciò che dicono".

Come possiamo credere che le persone che ci hanno condotto sull'orlo del baratro siano le stesse a cui affidare il compito di risolvere il problema?
Fare più volte la stessa cosa e attendersi risultati diversi è la definizione di pazzia, diceva qualcuno...
Per rinfrescare la memoria: di chi è la Bce? Delle banche centrali dei rispettivi Paesi; di chi sono le banche centrali di rispettivi Paesi? Delle banche commerciali;
di chi sono le banche commerciali? Dei ricchi!!!
Magari credi che la Banca D'Italia sia dello Stato Italiano e che la Fed sia degli Stati Uniti d'America, FALSO, sono private e segrete!
Cosa hanno fatto di recente questi signori?
La Bce (l'insieme di banche centrali dei rispettivi Paesi, detenute dalle banche commerciali, detenute dai ricchi) stampa, dal nulla, 1.000 miliardi di euro;
li presta alle banche (se stessi) all'1% di interesse passivo, le quali li prestano, comprando i titoli di Stato dei Paesi in difficoltà (titoli in scadenza che nessuno avrebbe comprato) agli Stati al 5/6/7% di interessi!!!
1.000 miliardi di euro all'1% rendono 1 miliardo alla Bce e 5/6/7 miliardi alle Banche commerciali (quindi ai ricchi proprietari delle banche stesse) nei confronti dello Stato, ma chi è lo Stato? NOI. Chi ha un debito di 5/6/7 miliardi di euro con le Banche? NOI. Come lo ripaghiamo? Con le tasse, l'inflazione, diminuzione del walfare, dei servizi, della sanità della scuola ecc. ecc. Ecco perchè i ricchi diventano sempre più ricchi e poveri sempre più poveri!
Che fenomeni! Ti rendi conto? Inventano, dal nulla, soldi/valute, la mano destra li presta alla sinistra che li presta allo Stato/NOI che li ripaghiamo lavorando tutta la vita come degli schiavi.
Le regole del gioco sono false, se le scrivono da soli e se non sai come difenderti sei loro schiavo per tutta la vita!
Non ci stare, difenditi.

danilo adriani 09.03.12 20:16| 
 |
Rispondi al commento

ho come l'impressione che grillo tiri le briglie al
movimento per tenerlo a freno,forse per non farlo
sfiancare quando ci saranno le elezioni?
se ci saranno le elezioni?
disoccupazione alta, inflazione alta, potrebbero anche
decidere di rinviarle.

pericle 09.03.12 20:16| 
 |
Rispondi al commento

un blitz che dura sette ore.
moltissimi fori di proiettili poco sangue e i corpi?
puzza come la vicenda calipari.

pericle 09.03.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento

grillo ma se gli mettiamo le mani addosso poi ci ritroviamo la rete contro?

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 09.03.12 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco un tipo di notizia che dovrebbe avere molto più risalto. Il delinquente monti, intanto che noi cazzeggiamo con festa della donna, farfalline varie e via distraendo, sta correndo, vento in poppa, nel suo piano di saccheggio della nostra nazione:

Approvato, in ossequio alle richieste europee, il decreto che modifica la disciplina della golden share, cioè dei diritti speciali e dei poteri di veti esercitati dallo stato sulle società di interesse nazionale. La situazione resta pressochè invariata per Finmeccanica ma cambia sensibilmente per Eni ed Enel. Che ora saranno più facilmente scalabili o soggette a fusioni.

carmine d9 Commentatore certificato 09.03.12 20:08| 
 |
Rispondi al commento

si arruolano giornalisti, artisti, presentatori, nuovi politici che fingono di essere indipendnenti, cantanti, attori e quant'altro, tutti pagati fior di quattrini in spettacoli e manifestazioni per riportare il gregge dentro l'ovile, vuoi che sia l'ovile di destra, sinistra o centro, basta che non ragioni!!!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 09.03.12 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ma ci staremo tutti in parlamento? voglio dire,ci sono abbastanza posti a sedere?
no perché se così noi ci avviamo che poi rimaniamo in piedi è! già già! io non lo cedo il posto agli anziani ù_ù dovranno pagarmi,e anche bene! -.-'

$.O.$ ITALIA!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 09.03.12 20:05| 
 |
Rispondi al commento

LA GRECIA E' SALVA, MA I GRECI STANNO MORENDO.

Paolo R. Commentatore certificato 09.03.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi fanno ridere quelli che vogliono togliere il nome di grillo dal simbolo del mov.

Fatelo ed il movimento si dissolve prima dell'estate!

Il mov. esiste solo perchè esiste grillo, lo so io e lo sapete voi, chiunque sostiene il contrario è un illuso, o quantomeno un ingenuo!

Lo dico per voi,
lasciate le cose come stanno!

l., ancona Commentatore certificato 09.03.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questi hanno gia deciso cosa succedera alle prossime elezioni e se avranno la sensazione che la gente sta per fotterli ci arcoggeremo che la democrazia e una presa per il culo.
ci trattano come pecore al pascolo non e piu un modo di dire
in bocca al lupo a tutti noi

antonello sepe, Monte San Biagio (LT) Commentatore certificato 09.03.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento

FIAMMA NIRENTEIN:

"L’attacco all’Iran è deciso. E Obama non può dire no".

più invecchio e più mi convinco che tra gli ebrei c'è una percentuale di psicopatici violenti mooolto più alta della media.
la NIRENSTEIN è una di quelli.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 09.03.12 20:01| 
 |
Rispondi al commento

I telegiornali non dissimulano più la menzogna, la declamano a bocca larga, rane mezzobusto di uno stagno maleodorante.

Ci raccontano che non è puzza quella che sentiamo, ma un nuovo tipo di profumo, il Monti Spread N° 5.

E' inutile girarci intorno.

Siamo in dittatura.

E' morbida come la carta della Repubblica per pulirsi il culo, ma è dittatura.

Referendum e leggi popolari sono ignorati.

Cittadini incensurati No Tav sono lasciati marcire, senza processo, in carcere, mentre i Ladroni Riuniti spolpano la Repubblica.


Beppe Grillo

ps.

Siamo in dittatura...

purtroppo, tantissimi ITALIAN-SS continuano a pensare solo ai cazzi loro e della FAMIGGHIA..

e a votare PD,PDL,TERZO POLO,LEGA...

la CRISI doveva distruggere TUTTO,per poi ripartire con NUOVE REGOLE..

invece i POTERI FORTI, ci hanno salvato...moribondi ma vivi..

possono succhiare altro sangue,non ci faranno morire,sarebbe un danno per LORO..


ma di chi è DAVVERO la colpa???...

di LOGGE MASSONICHE,Politica,Chiesa,Banche/Assicurazioni,SICURAMENTE...

pero',non prendiamoci in giro...


il COLPEVOLE PRINCIPALE, è l'essere ITALIAN-SS...

un ESSERE INVERTEBRATO,sempre STRISCIANTE agli ORDINI del PADRONE...

PRIVO di una qualunque FORMA di DIGNITA' e ORGOGLIO..

l'ITALIAN-SS va' ESTINTO, con tutta la SUA CARA FAMIGGHIA...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 09.03.12 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe che "foursquare", il giochino di Beppe per individuare i banchetti M5S, fosse al più presto reso inutile.
Vorrei che ci fossero in TUTTE le piazze d'Italia banchetti permanenti (fine-settimana). Non ci sarà bisogno di segnalare nulla perchè sono presenti dappertutto.
"Banchetti informativi M5S", il nostro canale di comunicazione al di fuori di internet.
Informare, informare, informare, informare...non c'è alternativa.
Al più presto, fino alle elezioni e oltre.
Una redazione centrale che raccolga anche commenti di questo blog, insieme con "la settimana", esporre sul banchetto e parlarne con la gente.

Invece di cazzeggiare su strutture del M5S, se togliere il nome beppegrillo dal simbolo, leaders e portavoce vari, dovremmo impegnarci tutti (sul territorio) per organizzare questa rete informativa sui selciati delle piazze.

Se non muoviamo il culo, le chiacchiere (e le seghe) stanno a zero.

carmine d9 Commentatore certificato 09.03.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Enzo iacchetti manda affanculo i politici!
Mah!
Più sono ricchi, e più sono incazzati!
Tra un pò in piazza ci andranno solo i milionari!
E' uno strano mondo!

l., ancona Commentatore certificato 09.03.12 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahahah bella lì Beppe,
sarebbe venuto il momento che tutti gli italiani riuscissero a fottere e si istituisse il reddito di cittadinanza!
Leggi qua
http://www.youtube.com/watch?v=Ek6T2103Hl4

mario mario Commentatore certificato 09.03.12 19:58| 
 |
Rispondi al commento

l'artista (ahimè aggratis) al lavoro...

nel giro di dieci minuti li ho sputtanati per tutto il web - in effetti la rete è potente.. ma bisogna saperla usare e capire che cosa si cerca e cosa si legge...per le immagini ci sono meno problemi ....

esempio:
un depravato (davvero, eh) fascio spara una fantascemenza con la collaborazione dei censori..
e ...si ritrovano incastonati in una immagine eloquente:

http://i42.tinypic.com/keusdh.jpg

mentre il loro forum segue il destino della concordia

http://i41.tinypic.com/33z8vub.jpg

il tutto anche su facebook...in un attimo!

ps. la megattera che appestava questo blog , ora
si trova benissimo a "casa"...sta lì e gode!
nessuno la banna! eh eh eh eh eh eh eh !!!!


Grazie one weighs one

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 09.03.12 19:49| 
 |
Rispondi al commento

non capisco perchè continuate a guardare i sondaggi il cui
scopo è quello di influenzare la gente.
che attendibilità può avere un sondaggio con una percentuale
di persone pari al 60% di non rispondenti.
non cadete in queste trappole,concentratevi sulla regolarità
delle elezioni,alle ultime europee nel collegio di siena non
sono stati conteggiati 100000 voti.

pericle 09.03.12 19:48| 
 |
Rispondi al commento

A ben guardare, caro Grillo, la democrazia dal dopoguerra ad oggi, non c'è mai stata.
I signori della politica hanno fatto sempre quel che hanno voluto, dando ad intendere che la nostra era una democrazia. Questo ai tempi di Andreotti, di Craxi, di Bersani, di Berlusconi e ora del governo Monti.
I poteri forti hanno sempre tenuto la bacchetta del comando e il popolo bue ha creduto, con il voto, di poter cambiare le cose.
L'evidenza ha dimostrato che i governi si sono succeduti, di tutti i colori, ma nulla è mai veramente cambiato.
La resa dei conti è che ci troviamo a vivere in un paese dove il popolo non viene ascoltato, i referendum disattesi, il voto lo stesso.
Conta solo il danaro in mano sempre a pochi e la miseria e il disagio pane quotidiano dei più.
Se anche il Movimento a 5 Stelle ottenesse la maggioranza con le elezioni, troverebbero il modo di rendere vana l'espressione del voto popolare, come hanno fatto per i referendum.
Per questo paese non c'è speranza, nè ieri, nè oggi, nè mai.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 09.03.12 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai in questo paese le elezioni non servono più!
Si va avanti a colpi di sondaggi!

Io sono per l'abolizione dei sondaggi politici,
essi ormai sono diventati un mezzo per orientare l'elettorato, quindi sono ILLEGALI!

Voglio elezioni, non sondaggi!

l., ancona Commentatore certificato 09.03.12 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io posto i pensieri del grande William (e scusate se è poco...) e poi li trovo mixed cin quelli del Gianni Falce... Vabbè, evidentemente, tout se tient...

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 09.03.12 19:36| 
 |
Rispondi al commento

PER CAMBIARE QUALCOSA BISOGNA ESSERE POTENTI.
I PIù POTENTI DELLA TERRA SONO 2
1 è IL PAPA
2 I NULLATENENTI

Mario DE GASPERIS, roma Commentatore certificato 09.03.12 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a tutte le vittime di processi mediatici con i quali si vuole perseguitare, spaventare e condannare non solo loro ma ogni forma di dissenso sociale.

Tyler Durdeen, Roma Commentatore certificato 09.03.12 19:30| 
 |
Rispondi al commento

ma com'è che ancora a questi ladri, Lusi in primis, nessuno gli spara alle gambe?? c'è un martire?

marcello serra 09.03.12 19:25| 
 |
Rispondi al commento

la top five per personaggi focosi:

5) stir it up

4) alligalli

3) il waltzer del moscerino

2) chopin opera 32.2

1) la stagione dell'amore

daniele p. 09.03.12 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMPAGNI, QUE VIVA GIGGINO! -

BERSANI ORDINA LA TREGUA CON DE MAGISTRIS E SOTTO ‘O VESUVIO I PIDDINI SONO COSTRETTI A DIGERIRE LA BANDANA ARANCIONE -

CULATELLO HA BISOGNO DI NUOVI ALLEATI PER NON CEDERE IL PASSO AI CATTO-MARGHERITONI VELTRONIAN-LETTIANI -

E SABATO PROSSIMO SI CELEBRA LA PACE CON IL NARCISINDACO -

IMPAZZA IL TOTO-NOMI SUGLI ASSESSORI CHE SARANNO COSTRETTI A DIMETTERSI PER FAR POSTO IN GIUNTA AI DEMOCRATS-VENDOLIANI…

Carlo Tarallo per Dagospia

Pierluigi Bersani si aggrappa a Giggino:

il Pd e Sel devono entrare in giunta a Napoli, è questa la volontà di Culatello e di Vendola.

Basta distinzioni e lotte sotterranee a Luigi de Magistris: i sinistrati napoletani dovranno rassegnarsi a indossare le odiate bandane arancioni.

Volontà che verrà tradotta in concreto tra qualche mese, ma il percorso di riavvicinamento ha una data di partenza: il 17 marzo 2012.

A Bagnoli ci sarà un'assemblea di tutti gli eletti, a tutti i livelli, del centrosinistra sotto ‘o Vesuvio.

Dai consiglieri municipali a quelli comunali e regionali, ai senatori e ai deputati, dal Partito Democratico a Rifondazione, ci saranno tutti:

gran cerimoniere, manco a dirlo, Luigi De Magistris.

Già pronto anche il calendario: l'allargamento della maggioranza a Pd e Sel, che alle scorse comunali avevano sostenuto Mario Morcone (chi?) ritrovandosi così fuori dalla Giunta Brancarancione, è in programma, salvo improvvise accelerazioni, per dopo l'estate.

Già pronta anche la lista degli assessori che saranno sacrificati sull'altare dell'unità del centrosinistra:

Marco Esposito, Pina Tommasielli, Antonella Di Nocera sono in pole per accomodarsi all'uscita di Palazzo San Giacomo

e far posto ai rappresentanti sinistrati.

E Giggino? "Il sindaco - aggiunge la fonte - ha capito che tenere dentro Pd e Sel è importante...

ps.

la Rivoluzione ARANCIONE si sta trasformando in na NORMALISSIMA coalizione di GOVERNO...

VENDOLA e PISAPIA DOCET..

aveva ragione Beppe o De Magistris???

ENZO D., BARI Commentatore certificato 09.03.12 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Essere, o non essere: ecco il dilemma: / se sia più nobile nell'animo sopportare / i colpi e gli strali di un'oltraggiosa sorte, / oppure prender l'armi contro un mare d'affanni/ e, contrastandoli, mettervi fine. Morire; dormire:/ non essere più; e, con un sonno dire che poniamo fine / alle doglie del cuore e ai mille insulti / che son retaggio della carne; è una conclusione / cui aspirare con tutto l'animo. Morire, dormire; / dormire, e forse sognare: ma già, qui sta l'incaglio; / giacchè i sogni che potrebbero venirci in quel sonno di morte, / una volta dimesse queste spoglie mortali, / devono farci sostare. Ecco la considerazione / che dà alla sventura sì lunga vita; / giacché, chi sopporterebbe le frustate e gli scherni del tempo, / l'ingiustizia dell'oppressore, l'arroganza del superbo, / i tormenti dell'amore disprezzato, l'attardarsi della giustizia / l'insolenza degli officiali, le pedate / che il merito paziente riceve dagli indegni, / quando da sé potrebbe darsi la pace / sfoderando un pugnale? Chi porterebbe fardelli, / gemendo e sudando sotto il peso di una vita tediosa / se non fosse che il timore di qualcosa dopo la morte, / in quella contrada ignota dai cui confini / nessun viaggiatore fa ritorno, confonde la volontà / e ci induce a sopportare i mali che abbiamo / piuttosto che volare ad altri, di cui non sappiamo? / Così, la coscienza ci rende tutti codardi; / e così il colore primitivo della risolutezza / si fa malaticcio all'ombra pallida del pensiero, / e imprese di gran nerbo e momento / per questo scrupolo forviano la loro corrente, / e perdono il nome di azione...

Essere, o non essere... / Amleto
atto terzo, scena prima
William Shakespeare

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 09.03.12 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il passaggio dall'Ici a quell'Imu comporterà aumenti che in molti casi superano il 200%. Le leve principali della nuova imposta municipale sono in mano ai Comuni che sono intenzionati a utilizzarle tutte, innanzitutto alzando l’aliquota dell’imposta fino ai livelli massimi consentiti. I rincari delle aliquote, insieme all’aumento dei moltiplicatori, annullano l’effetto gli sgravi che il governo aveva introdotto per non colpire eccessivamente le famiglie

aggiungiamo la benzina sigarette tasse sulle vincite al lotto ....

Embeh? E come pensate che il ministro Riccardi possa finalmente finanziare le case gratis ai Rom, l'assistenza barba, capelli, vestiti, vitto e a alloggio agli extracomunitari, almeno finché non riescono ad avviare un redditizio traffico di droga e prostitute??

Son tutte cose che costano....... qualcuno deve pur pagare......

Gianni Falce Commentatore certificato 09.03.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricchezza integrazione linfa vitale

a Zagarolo (Rm), in pieno giorno, i due malviventi, di origini rom, avevano bloccato sulla carreggiata una Peugeot 206, con a bordo una coppia di italiani di 70 anni e, picchiandoli con un bastone sottratto a una delle vittime, invalida, hanno rubato la borsa della donna, fuggendo poi con la loro auto. I militari hanno avviato le ricerche dei due rapinatori, mentre i due anziani sono stati soccorsi e accompagnati in ospedale:

Gianni Falce Commentatore certificato 09.03.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CASO LUSI E LA PREMONIZIONE DI BERSANI

L'epopea del quasi reo confesso Lusi, il celebre tesoriere della Margherita addetto alla "gestione" dei 214 milioni di euro di rimborsi elettorali di cui si è appropriato il partito ai tempi guidato da Rutelli, sembra essere solo il prologo di una storia più importante: la sparizione politico-sociale di gran parte della classe dirigente del centrosinistra degli ultimi 20 anni.

Un'ottima prospettiva verrebbe da dire guardando le facce (e soprattutto sentendole parlare) di D'Alema, Veltroni, Rutelli, Bersani e compagnia. Speriamo che le cose evolvano nel verso giusto e stiamo a vedere che succede.

Nel frattempo registriamo le minacce semi-mafiose che Lusi si è lasciato scappare intervistato dai cronisti di Servizio Pubblico. Le parole più significative sono:

"Io ho gestito 214 milioni di euro del partito, e ne ho lasciati 20 in cassa. Facciamo finta che ne abbia presi 7, poi ho pagato 6 milioni di tasse e arriviamo a questi famosi 13 milioni. Ne rimangono altri 181, dove sono finiti?"

"Tutti sapevano tutto. O meglio, chi lo doveva sapere sapeva. Questa partita è molto più grande, questa partita fa saltare il centrosinistra".

"Ho mantenuto la cassa perché me l'hanno fatta mantenere, perché eseguivo cià che mi veniva detto di fare ed evidentemente ero per loro affidabile".

Era lecito o illecito quello che faceva? "Era il borderline del finanziamento al partito".

Forse per una volta Bersani, uno che da diversi lustri segue quello che dice D'Alema e quindi finisce sempre nel torto, ha avuto ragione nel prevedere ciò che sta per succedere: "Siam qui da vent'anni è ora che ci togliamo dai coglioni"

L'ha detto davvero ce anche il video

http://www.sconfini.eu/Politica/il-caso-lusi-e-la-premonizione-di-bersani-qsiam-qui-da-ventanni-e-ora-di-andare-fuori-dai-coglioniq.html

Alessandro Beneduce Commentatore certificato 09.03.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido ogni singola parola del post, spazi compresi!!
Però purtroppo non riesco a non pensare che sono gli italiani, sotto sotto, a volere le dittature. Si percepisce da tanti commenti. Gente che chiede il pugno duro contro i manifestanti senza rendersi conto che domani potrebbe toccare a loro dover difendere i propri diritti. I sondaggi (?!) dicono che la maggioranza dei cittadini chiede a Monti di andare dritto senza cedere alle proteste, senza rendersi conto che Monti è lì per salvare l'Italia e i mercati e non gli italiani!
Non c'è niente da fare: l'Italiota ha bisogno di dittatura. Poveri noi.

eva t., torino Commentatore certificato 09.03.12 19:06| 
 |
Rispondi al commento

D'Alemma faccia di culo: dignità nazionale?
Mavaffanculo,sei stato uno di quelli che la dignità dell'Italia te la sei messa sotto i piedi assieme al tuo amico Berlusconi.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 09.03.12 19:06| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

Ultimo sondaggio politico, e' boom per movimento 5 stelle
Grillo al massimo storico, il M5S diventa il quarto partito italiano.
.

Pd 26%
Pdl 23,5
Lega 10
M5S 7,5

Rc+Pdci 3
Vendola 7
UdC 7
IdV 6,5

vivianav


vivianella , ma e' un sondaggio fatto nella seconda decade di dicembre.. oggi siete dati al 4, al prossimo notav al 3 , alla prossima pecorella al 2...

Gianni Falce Commentatore certificato 09.03.12 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGA NORD.

Per essere stato uno dei partiti ladri in parlamento stipendiati con i soldi pubblici mai sazi, e nella vita dediti ad arraffare tangenti offrendo favori e raccomandazioni.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/06/corruzione-indagato-leghista-boni-presidente-consiglio-regionale-lombardo/195786/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/07/tangenti-procura-milano-ipotizza-sistema-lega-pdl-lombardia/196056/

Per aver affossato questo paese.

Per essere stato il partito che più ha collaborato a fianco di berlusconi per ottenere l'ennesima prescrizione l'ultima del 25/02/12 per il processo mills.

Per aver graziato molti mafiosi in parlamento (vedi cosentino), per essersi accordata per venti 20 anni con il più grande mafioso che la repubblica italiana abbia mai conosciuto berlusconi.

Per aver ingannato il popolo per un ventennio.

Per essere in verità il partito che maggiormente ha contribuito a far fallire L'ITALIA.

Sia maledetto il partito della LEGA NORD, IL SUO SIMBOLO, LA SUA IDEOLOGIA, e non sia mai più ricordato nei secoli.

Lega nord GAME OVER.

Pietro T. Commentatore certificato 09.03.12 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

all you need is LOVE! LOVE!
love is all you need...

ta-tara-da-da!

daniele p. 09.03.12 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vera Unità d'Italia è quella degli interessi

dei partiti,
delle grandi aziende ad essi collegate,
delle banche finanziate,

dei silenzi e delle strane avanzate legaliste di parte della magistratura,

dei giornalisti senza più alcun pudore.


Io, da tempo, non mi fido più dello Stato e dei suoi rappresentanti.


Giudico ciò che fanno, non quello che dicono o rappresentano.


E fanno spesso schifo.


Il muro di Berlino era uno scherzo al confronto del muro di gomma allestito dal Sistema.


Fa rimbalzare qualunque informazione, ogni tentativo di partecipazione popolare.


Non fa passare nulla.


Beppe Grillo

ps.

Caro Beppe,sempre analisi lucidissime...

Bisogna RIFONDARE l'ITALIA e aggiornare la COSTITUZIONE,attraverso un NUOVO MODELLO DEMOCRATICO..


La DEMOCRAZIA DIRETTA

art.1

l'ITALIA è una REPUBBLICA DEMOCRATICA fondata sul LAVORO, sulla GIUSTIZIA e sull'EQUITA' SOCIALE.

le LEGGI dello STATO ITALIANO vengono PROMULGATE o ABOLITE,attraverso CONSULTAZIONI ONLINE del POPOLO SOVRANO.

art.2

TUTTI i CITTADINI ITALIANI, hanno DIRITTO ad un REDDITO di SUSSISTENZA, se sprovvisti di altri redditi da lavoro o rendita.

art.3

ERGASTOLO ai LADRI/CORROTTI di STATO e PRIVATI.

le pene per i ladri di Stato, saranno equiparate all'attuale art.41 bis.

art.4

l'EVASIONE FISCALE è punita con il CARCERE,e il PIGNORAMENTO dei BENI MATERIALI ILLECITAMENTE accumulati, anche se intestati a prestanomi.

art.5

TUTTE le RELIGIONI presenti sul territorio ITALIANO, devono pagare le TASSE allo STATO ITALIANO.

art.6

SCUOLA,UNIVERSITA',OSPEDALI,BANCHE,devono essere SOLO PUBBLICHE.

art.7

Le FORZE ARMATE e la MAGISTRATURA sono al SERVIZIO e SOTTO il CONTROLLO del POPOLO SOVRANO.

Il COMANDO e le DIRETTIVE, vengono esplicate attraverso CONSULTAZIONI ONLINE del POPOLO SOVRANO.

art.8

Tutte le RISORSE NATURALI presenti sul TERRITORIO ITALIANO,appartengono allo STATO ITALIANO.


La VENDITA a PRIVATI è IMPOSSIBILE.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 09.03.12 19:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diamo voce a Tobia!
Tobia Imperato, uno degli arrestati per la resistenza No Tav allo sgombero della Maddalena, è ormai al quarto giorno di sciopero della fame. In carcere aveva già perso cinque dei suoi 89 chili, in tre giorni di digiuno ne ha persi altri quattro. Il giudice gli impone il divieto di comunicare all’esterno in qualsiasi modo: non può scrivere lettere o mail, non può telefonare.
Un’imposizione odiosa che rende i suoi domiciliari quasi peggiori del carcere, dove poteva scrivere e ricevere visite.
Chi lo costringe a scegliere tra il silenzio e il carcere sarà obbligato a sentire la risacca profonda della sua protesta.
Ha fatto richiesta di poter essere visitato da un medico ma sinora il giudice non ha risposto.
Alcuni amici e compagni hanno pensato di proporre a tutti un’azione di sostegno alla sua lotta di libertà.
Diamo voce a Tobia!

Tutti sono invitati a scrivergli, inviando ovunque copia della lettera. Potete scrivere ad anarres@inventati.org. Tutte le lettere gli saranno inoltrate.

http://anarresinfo.noblogs.org

Di seguito il comunicato del movimento No Tav su Tobia
Tobia Imperato è al terzo giorno di sciopero della fame Tobia Imperato, uno degli arrestati del 26 gennaio scorso, in arresti domiciliari dal 13 febbraio, con il divieto di comunicare con persone diverse da quelle che con lui coabitano, ha iniziato sabato 3 marzo uno sciopero della fame.
Tobia protesta contro il rigetto delle richieste di autorizzarlo ad assentarsi da casa per andare a lavorare presso l'Istituto Piemontese per la Storia della Resistenza e della Società contemporanea, dove lavora da tempo come bibliotecario, e a comunicare con persone estranee al suo nucleo familiare.
La sua attuale situazione di isolamento, imposta e mantenuta ad oltre 8 mesi dai fatti che gli vengono contestati, si rivela per certi versi deteriore rispetto alla sua precedente situazione carceraria, dove almeno poteva scrivere lettere

belzebù ^ Commentatore certificato 09.03.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA DOVE VAI SE LA TRUPPA NON CE L'HAI?

Questa "Armata Brancaleone" non riesce neppure a liberarsi di una merda come il "MANTOVANO", come vuoi che faccia a liberarsi di politici,ladroni professionisti?

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 09.03.12 18:58| 
 |
Rispondi al commento


A mio avviso basta sommare due tre cose e abbiamo la dittatura:
come? tramite la terribile manipolazione TV-SPETTACOLO-INFORMAZIONE, indirizzata alla grande massa con precise caratteristiche culturali, psichiche e intellettive producendo l’effetto voluto e facendo leva sull'istinto e sull'emotività, allontanando quindi l’attenzione dalla logica e dalla ragione.
Nondimeno sappiamo che la grande massa corrisponde ad un quoziente intellettivo medio basso altrimenti non si spiegherebbe perché hanno successo programmi demenziali come GF. Isola dei famosi, amici, ecc. mentre Report non se lo ca.. nessuno.
Infine ritengo che le elezioni saranno sempre il risultato di tali considerazioni ossia su 10 persone 8 ignoranti eleggono il furbetto di turno a discapito delle 2 persone che hanno votato per l’onesto.

sergios g Commentatore certificato 09.03.12 18:57| 
 |
Rispondi al commento

tutti i politici si lamentano dell'attegiamento tenuto dal governo GB sul bliz che ha causato la morte di un cittadino italiano,siamo sempre stati l'ultima ruota del carro.
non mi ricordo in quale programma ho visto le immagini di
una intervista nella quale un giornalista inglese,rivolgendosi
a monti chiedeva:perchè la finanza dovrebbe avere fiducia in lei?quali sono le differenze con il buffone che c'era prima?

pericle 09.03.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento

vi danno tutti al 4,5/5 percento

http://www.sondaggielettorali.it/asp/visualizza_sondaggi.asp?ordine=data

certo, con un margine di errore di +/- 3%

con delle belle speranze potrebbe anche essere un 8%

comunque il 4,5/5% secondo me è un po' sottostimato per vari motivi.

sarete al 6% va'!

oh! mica male eh?

ci si vede in parlamento?
senz'altro ci sarebbe da ridere...

oh! senza offesa, chiaro?

daniele p. 09.03.12 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe è da due anni che sto dicendo : viviamo in una dittatura democratica.
Democtratica perchè gli italiani stupidi hanno votato il nano e i suoi sodali:questa è stato l'inizio della dittatura.
Ma quanti sentivo: dovete lasciarlo lavorare è appena subentrato a Prodi,dategli tempo.
Pensa questa parole sentite da pensionati e lavoratori,come se volessero tutelare i loro capitali!
Vaffanculo Berlusconi e tutti i ladri politici.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 09.03.12 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Alina f. mi fa notare che la frase:
"la carta della repubblica per pulirsi il culo"
Si riferise al giornale "la repubblica"

Se è così faccio pubblica ammenda:
Ho capito male!
Il fatto è, che a volte la costituzione viene chiamata così!

Il resto del discorso rimane però!

l., ancona Commentatore certificato 09.03.12 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Pienamente d'accordo con Beppe. Siamo sotto dittatura. I cittadini si ritrovano sempre e comunque sotto ricatto. Finanza e politica vanno di pari passo...dobbiamo estinguerli definitivamente!

Flavio P., Brescia Commentatore certificato 09.03.12 18:42| 
 |
Rispondi al commento

....
Monti sale in cattedra: spiega al fronte del no e grillini , perché la Tav conviene
Gianni Falce

=========================================

La tav costa, solo coi lavori in Valsusa, circa 1400 euro a famiglia.
Boni li ha e non se ne preoccupa. E tu?

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 09.03.12 18:38| 
 |
Rispondi al commento

nesuno osa pronuciare parole come sionismo rothschld rokfeller del microcip sotocutaneo veleni nell aqua sie chimiche ogm evacini sospet parliamo dei fatti parliamo di cose di qui nesuno parla parliamo del debito publiko globale che e 50 volte linterno lordo del pianeta parliamo di economia pilotata ma qualquno in questo paese che ne parla?... ce ragga io sono straniero ma sono problemi che unisco i bianchi i neri i gialli e quelli misti siamo tutti uguali abiamo tuti i stessi problemi con un nome o con unaltro tutte le strade portano la all govero obra... alle banche che controlano tutto!!!

patryk p., roma Commentatore certificato 09.03.12 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sara Tommasi, pronta a scendere in politica come esperta di Finanza al fianco di Scilipoti...

99942 Apophis,ovvero:

asteroideeeeee... dove sei ?

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 09.03.12 18:31| 
 |
Rispondi al commento

TAV e Governo : nel tunnel diverremo neutrini

Secondo l’ultimo comunicato del governo grazie al tunnel di base il tempodi percorrenza tra Parigi e Milano scenderà da sette a quattro ore. Ora tenuto conto che la percorrenza tra Parigi e Chambery e’ di 2 h e 50 min ( TGV delle 6,45) e che quella tra Milano Torino è 1 ora e 3 min( frecciarossa delle 9.03) per un totale di circa 4 ore, sarà necessario percorrere il tratto alpino alla velocità dei neutrini.

massimo borsetto 09.03.12 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Ultimo sondaggio politico, e' boom per movimento 5 stelle
Grillo al massimo storico, il M5S diventa il quarto partito italiano.
Scendono Pdl e Lega, salgono il Terzo Polo e il Centrosinistra.

Pd 26%
Pdl 23,5
Lega 10
M5S 7,5

Rc+Pdci 3

http://quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimo-sondaggio-politico-e-boom-per.html

Vendola 7
UdC 7
IdV 6,5

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.03.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se per "carta della repubblica per pulirsi il culo"
Si intende la costituzione italiana, non sono d'accordo!

E' curiosa questa cosa, prima si definisce monti una brava persona, e si auspica un suo governo tecnico, poi quando ciò si verifica, la si chiama dittatura, e si dileggia la costituzione!

La costituzione non vieta agli italiani di votare per chicchessia, se poi uno preferisce un governo tecnico, e poi ci ripensa, che c'èntra la costituzione?

Però, forse, ho capito male!

l., ancona Commentatore certificato 09.03.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A livello internazionale siamo talmente fondamentali (vi ricordate, l'intero sistema occidentale era in mano all'italia....:), poeretti), che a cosa fatte, gli inglesi ci hanno avvisato che il nostro connazionale in mano ai terroristi nigeriano lo avevano ammazzato come un cane, questo perchè i sassoni avevano provato a liberarli senza dire un cazzo a nessuno.

Eh sì, siamo davvero fondamentali nel mondo.......
Pietà.

scemonello 09.03.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Lo sport preferito dei populqualunquisti è lasciare isolato il sindacato dei lavoratori e poi "commuoversi" se lo reprimono.
Ops, dimenticavo... è l'anno delle olimpiadi.

pan per pagnotta 09.03.12 18:12| 
 |
Rispondi al commento

ITALIOTI, CRETINETTI. COSI' DOVREBBERO CHIAMARE I COG...IONI ITALICI CHE SI STANNO FACENDO INC...LARE DAI BANCHIERIE DAI PIENI DI GRANA CHE GIOCANO IN BORSA SULLA PELLE DELLA POVERA GENTE. FINALMENTE ANCHE DONADI DELL'IDV SI E' ACCORTO CHE QUESTA MERDAGLIA AL GOVERNO E QUELLA CHE LO SOSTIENE CI FARA' DIVENTARE UNA PICCOLA CINA, DOVE LO SFRUTTAMENTO, L'ESPROPRIO E LA FAME REGNANO SOVRANI. COG...LIONAZZI, SVEGLIATEVI, LASCIATE PERDERE LA TAV, ANDATE A ROMA A BUTTARE ALL'ARIA TUTTA LA MERDAGLIA CHE PAPPA ALLA GREPPIA DELLO STATO, A COMINCIARE DAL PAPPONE PIU' GRANDE PER FINIRE AL PAPPONE PIU' PICCOLO. SE ASPETTATE ANCORA UN PO', NON POTRETE PIU' FARE NULLA PERCHE' VI AVRANNO GIA' SPACCATO LE CHIAPPE TANTO DA NON POTERE PIU' CAMMINARE!!! SPERIAMO CHE PER CACCIARLI NON CI SI DEBBA ARMARE!

FRA DIAVOLO 09.03.12 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi il nik è Falce: si e martello dattelo sui coglioni! clik!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 09.03.12 18:04| 
 |
Rispondi al commento

@ Luis
@Ciro
@ a fruttarò
a..camomilla era bona,me son svegliatomo mo!
Saluti ar vincitore..a fruttarò medajia d'argento!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 09.03.12 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettera a Monti da parte di mio fratello!


Parte 1 di 3

Oggetto: Più equità, Più incisività. Più
efficacia.

I casi del tesoriere del partito della margherita e del presidente
della regione Lombardia sono gli ultimi di quelli che, in numero
incredibilmente alto, rendono insopportabili ad una persona mediamente
informata e, ancorché con le sue opinioni, non faziosa, le conseguenze delle
decisioni del governo.
Partendo dal presidente della Repubblica in carica che
invece di chiarire rifiutò il confronto con un giornalista tedesco che lo
incalzava con domande circa le creste da lui intascate sui sui rimborsi del
costo dei biglietti aerei quando ancora era parlamentare europeo, argomento
questo già oggetto di una mia email spedita all'indirizzo del Quirinale,
tacendo del precedente inquilino di palazzo Chigi per la mia incapacità di
stimare la sua opera di governo comparabile a quella di un qualche
amministratore della cosa pubblica, non importa da quale punto di vista io
prenda in considerazione la mia analisi, per arrivare a lei che, nominato
senatore a vita senza che ce ne fosse alcun bisogno per fare il presidente del
consiglio, ha subito fatto emergere che intercorre una dicotomia abissale tra
il suo suo agire e le sue convinzioni dichiarate circa la garanzia di avere un
posto fisso e che in ogni modo, ha corroborato a vita con almeno altri 200.000
€ annui la sua sicurezza economica, a priori, prima di cominciare e a scanso di
ogni rischio futuro, i gestori della cosa pubblica hanno da lungo tempo un
comportamento inappropriato per poterlo definire equo ed equilibrato.
Non metto
in discussione il fatto che possa essere necessario cambiare stile di vita,
compreso il mio.

fulgy f., torino Commentatore certificato 09.03.12 17:56| 
 |
Rispondi al commento

parte 2 di 3
Negli ultimi 10 anni si è deciso, con più leggi, che io debba
lavorare, a normativa attuale, 7 anni in più, continuando a pagare perciò per
sette anni i contributi per la pensione e contestualmente non incassando il
corrispettivo della pensione. Senza molta fantasia, in riferimento al mio
reddito, un sacco di soldi risparmiati per lo stato. Adesso ho 38 anni
abbondanti di contributi versati. Dovrò arrivare ad averne 42 poter andare in
pensione. Lo posso accettare.
Non posso accettare, non ostante la premessa
precedente, di sentirmi dire che ogni italiano, me compreso, continua ad avere
35.000€ di debito.
Io ho lavorato finora fin da quando ero molto giovane. Ho
fatto quello che mi hanno chiesto di fare, come m'hanno chiesto di farlo,
quando me l'hanno chiesto.
Io non ho fatto quel debito che devo contribuire a
ripianare. Tanto meno ho danneggiato le aziende per le quali ho lavorato, bensì
penso di aver contribuito ad arricchirle.
Ci sono invece amministratori
delegati e presidenti di consigli di amministrazione di aziende ai quali sono
riservati buone uscite e premi vari multimilionari come, ad esempio, quelli di
FIAT o Finmeccanica, non ostante abbiano ottenuto risultati perlomeno
opinabili, pur trovandosi in ambiente super protetto e con immense sovvenzioni
pubbliche.
Può darsi che questo sperpero a nessun prò, insieme a quello che i
politici continuano a perpetrare, lei e i ministri del suo governo compresi,
nel fare nulle liberalizzazioni, nulle azioni per neutralizzare i casi di
conflitto di interesse o nulle azioni per contrastare altre forme di prepotere,
sia una delle concause principali che ha generato questa situazione economica
disastrata.
Gestioni da ladro e gestioni perlomeno timide contro i ladri

fulgy f., torino Commentatore certificato 09.03.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

parte 3 di 3
Quando si mangia oltre la capacità di evacuazione, l'indigestione conseguente
può essere molto dolorosa, persino mortale.
Sarebbe il caso di capirlo in
fretta, il risentimento incattivisce. Potrebbe aumentare di molto il numero di
quelli che la pensano come me e potrebbe finire con la cittadinanza negata sia
al comportamento troppo vorace sia al suo autore.
In Germania l'ex presidente,
non è molto che è accaduto, ha pagato salato per aver fatto, da politico, molto
meno di quello che è nello standard di comportamento dei politici italiani.
Succede così anche in parecchi altri posti. Matureranno civicamente anche gli
italiani. Quel tempo potrebbe essere amaro.
Educati saluti

fulgy f., torino Commentatore certificato 09.03.12 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Non siamo in dittatura, nessuno impedisce di farsi un partito o una lista civica candidarsi e vincere le elezioni , governare e cambiare le cose, il problema è che pieno di gente che se ne frega e non si informa e poi piange e sbraita contro i politici che ha eletto o gente troppo stupida per capire a chi sta dando il suo voto e altri, e sono moltissimi che ci guadagnano da questo attuale sistema quindi facendo le somme sono il 60% dei votati ergo non cambierà mai niente finché non cambiano gli italiani ( cioè non cambierà mai niente ).

Paolo A., Cagliari Commentatore certificato 09.03.12 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io lo dissi dal prmo giorno, lo dissi anche il giorno in cui questo governo venne ipotizzato:
VOGLIO LE ELEZIONI!
Ricordo che ero in disaccordo con i posts di grillo, e quindi anche con la maggioranza dei suoi bloggers seguaci, i quali, mi facevano notare,(in modo pacato e comprensivo in verità!) la necessità di un governo tecnico!
Oggi quasi quasi, mi viene voglia di difendere monti!
Scherzo naturalmente, ma le ondivaghe opinioni di beppe non sono certo confortanti!

l., ancona Commentatore certificato 09.03.12 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente, sto cazzo di foursquare non funziona:
"Non ho trovato il consiglio, controlla il codice che hai inserito"
so due giorni che riempio di "consigli" l'evento, il codice è giusto, com'agghia fà?


porca miseria ce lo potevi dire direttamente Domenica 11, come facciamo in un giorno a chiedere l'autorizzazione per i banchetti??? Facciamo volontariato, giusto o sbagliato per mobilitarsi ci vuole tempo.

Luca Simonetti, Terni Commentatore certificato 09.03.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Tutti contenti..i privati hanno accettato l'accordo..perdendo il 70%...dei loro crediti...verso ATENE...la cosa più vergognosa è che mentre alla gente si toglieva il pane, francia e germania hanno concluso affari per vendere armi alla grecia...!assicurandosi lauti profitti per le aziende...e si assicura la riscossione grazie ai fondi europei...non solo ma mantengano un esercito di 156000 effettivi...!
Qui si supera la follia..fuori dall'europa e dall'euro!

roby f., Livorno Commentatore certificato 09.03.12 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Una lettera dall'ospedale sotto controllo dei lavoratori a Kilkis

L'occupazione del nostro ospedale a Kilkis da parte dei lavoratori, è iniziata lunedi 20 febbraio. Questa occupazione non riguarda solo noi, medici e lavoratori dell'ospedale di Kilkis. Non viene fatta neanche per il sistema Sanitario Nazionale Greco (ESI), che è in realtà al collasso.
Facciamo questa lotta perché oggi sono in pericolo i diritti umani. E questa minaccia non è nemmeno diretta contro una nazione, o alcuni paesi, o alcuni gruppi sociali, ma contro le classi basse e medie in Europa, America, Asia, Africa e in tutto il mondo. Oggi la Grecia è l'immagine del domani in Portogallo, Spagna, Italia e in altri paesi del mondo.
I dipendenti dell'ospedale di Kilkis e della maggior parte degli ospedali e centri sanitari in Grecia non vengono pagati regolarmente, e alcuni vedono i loro stipendi tagliati a praticamente a zero. Un mio collega è stato trasferito in una clinica di cardiologia in uno stato di shock, quando si reso conto che, invece di prendere la paga abituale di 800 euro (sì, questo è lo stipendio mensile) da parte dello Stato, ha ricevuto una nota dove era scritto che non solo non verrà pagato per questo mese, ma deve restituire 170 euro. Altri dipendenti sono stati pagati solo 9 (nove) euro per questo mese. Chi di noi ottiene ancora uno stipendio li sostiene come può.
Questa è una guerra contro il popolo, contro tutta la comunità. Coloro che dicono che il debito pubblico della Grecia è il debito della popolazione greca mente. Non è il debito della gente. È stato accumulato dai governi, in collaborazione con i banchieri, per asservire il popolo. I prestiti alla Grecia non vengono utilizzati per gli stipendi, le pensioni e l'assistenza pubblica. È l'esatto opposto: salari, pensioni e fondi per l'assistenza sanitaria vengono utilizzati per pagare i banchieri.
Menzogne. Contrariamente a ciò che si predica,

belzebù ^ Commentatore certificato 09.03.12 17:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sei un genio Beppe.

E la tua genialita' non ha bisogno di regole.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.12 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti vorrei farvi partecipi della mia esperienza sul Compostaggio domestico.L'acquisto di una compostiera domestica deve secondo me, discernere da criteri ambientali ed anche civili per riceverne in cambio solo benefici, vi dico ciò poiché molto spesso mi capita di vedere molte abitazioni che si correlano di quei contenitori, si è proprio il caso di dirlo; in molti casi verdi collocato non a caso ai margini più estremi del loro giardino o resede vi siete chiesti il perché...quegli involucri servono ad ottenere una riduzione 15/20% sulla tassa comunale RSU e l'altro motivo è semplicemente il PUZZO! Della marcescenza non di una decomposizione biologica come nella nostra più grande fabbrica al mondo il Bosco. Quivi vi consiglio Supercomp una compostiera eccezionale, usata dalla mia famiglia con grande piacere e grandi vantaggi.Ogni giorno gettiamo completamente ogni scarto da noi prodotto in cucina e vi assicuro molti essendo una famiglia orientata al cibo vegetale, non è mai saturo il nostro composter i lombrichi lavorano sempre senza farsi sentire...in primavera estraiamo regolarmente e con facilità dell'humus nero nero che disponiamo nei vasi e nel piccolo giardino, con nostra grande felicità abbiamo ogni anno crescite spontanee di Zucche Cocomeri Pomodori e qualsiasi altro ortaggio che all'interno della compostiera riesce a germogliare, e sono molti ve lo garantisco! abbiamo visto crescere insieme alla mia bambina varie verdure ma quella che ci a piu sodisfatto sia per il gusto che per la massa è stata una Zucca tipo Lungo che oltrepassando la ringhiera e appogiatasi nel pavimento condominiale è poi cresiuta in altezza come mia figlia di 3anni che abbracciava come una amica....

Saluti

Ales P., Firenze Commentatore certificato 09.03.12 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera, non scherzo assolutamente se dico che questa classe politica europea(quella nostrana in testa), danno l'idea della politica nazista.
Hanno avuto quaranta anni per studiare e per riapplicare in altra salsa le teorie(non tutte ma buona parte)svelate dalla cricca nazifascista anni fa.
Quel fare freddo e calcolatore, quel dire e non dire, quell'incedere spediti colpendo solo coloro che possono essere colpiti e nel contempo compiacendo i poteri forti, siano essi capitalisti mafiosi politici imprenditoriali.
La cosa importante è riorganizzarsi anche noi per controbattere questo filone neocon(deriva moderna del nazismo)che permette, per esempio, ai suoi servetti di scommettere sul fallimento degli stati, scommettere sulla tenuta dei governi e viceversa.

Servendosi di moralismi(etiche d'accatto quindi)consolidate nei tempi, sovvertono le ragioni facendo leva sulle ignoranze delle persone. E servendosi di mezzi rapidi ed invisibili, mietono le menti delle genti immettendo nei loro pensieri ciò che le genti DEBBONO pensare.
Beppe tempo fa disse che quel che non pensiamo (non vediamo)è la verità.
Anche persone sveglie di mente debbono essere pronte a tralasciare il vecchio modo di pensare e iniziare a riordinare le cose per osservare in maniera nuova quel che stanno facendo.
Hanno ancora del vantaggio dalla loro parte.
Per colmare tale lasso di spazio, dobbiamo iniziare a vedere ciò che è invisibile, ascoltare ciò che non viene detto, immaginare ciò che non sappiamo.

Non scherzo assolutamente, anzi, sono molto preoccupato.

La terza guerra mondiale fu combattuta con il danaro, l'economia, i commerci.
Siamo in piena quarta guerra mondiale e la maggior parte di noi non ha ancora compreso come va combattuta perchè pensa in maniera vecchia e pertanto prevedibile.
Credo nel M5S perchè ha dalla sua la freschezza della novità. In genere è l'idea fresca del fanciullo che combatte ed abbatte l'orco.
In genere gli adulti fanno fetecchia.

VIVA M5S, VIVA BEPPE, GRILLO VIVAT!

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 09.03.12 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGA LADRONA
Matteo Prencipe
Con l’avviso di garanzia per corruzione a Boni, pezzo forte della Lega,è iniziato il conto alla rovescia del potere di Formigoni e forse della Lega in Lombardia.Si svela finalmente che la Lega di governo è fatta degli stessi favori, concessioni,aiuti palesi ed occulti,che garantisce da 20 anni il ruolo egemone di B e Formigoni.L’avviso di garanzia colpisce al cuore la finzione di Lega del buon governo locale.Una finzione sino ad ora intaccata e si incomincia ad intravedere l’inizio della fine di un’epoca e con essa la capacità della Lega di rappresentare un’alternativa.Stiamo assistendo ad un primo terremoto politico al nord,che mette in discussione la Lega diversa,estranea dai maneggi e agli affari,ed emerge come essa stessa sia frutto del sistema di sottogoverno,che garantisce in cambio di concessioni facili,finanziamenti senza rete alla politica della dx.Il governo di Formigoni perde l’ultimo elemento di legittimità politica:il mitico destino del nord diverso e federalista,della Lombardia onesta ed efficiente, contrapposta a Roma incapace.Viene meno un pezzo strategicamente importante della narrazione formigoniana,di CL e della Compagnia delle Opere
Questa dx è ormai incapace di esprimere un governo,che non sia basato sulla condiscendenza al sistema di corruzione fatto di consulenze e appalti locali.Non é un caso che nell’epoca delle vacche magre,degli scarsi finanziamenti pubblici, del poco denaro privato circolante,sia iniziata la decadenza della dx lombarda.E’il sistema di corruttela,consentito anche dal tanto denaro facile e disponibile degli ultimi anni,che sta collassando e con esso anche la fantasiosa verginità politica della Lega.Attraverso le centinaia di comuni governati direttamente,la Lega ha acconsentito al saccheggio del territorio,avvallato miliardarie opere infrastrutturali,già oggetto di indagini e arresti da parte della magistratura e ora i nodi vengono al pettine.Non possono più dire:non c'ero e se c'ero dormivo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.03.12 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, metti uno come Francesco Mauro Iacoviello, è distruggerai il senso di giustizia, farà più danni lui che i delinquenti trasformati in assolti.
Ma che paese è mai questo?

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento

http://bentornatabandierarossa.blogspot.com/2012/03/la-modern-money-theory-una-versione.html

belzebù ^ Commentatore certificato 09.03.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Angelo D’Orsi
Ci avevano detto che il Mercato aveva vinto la sua plurisecolare battaglia contro lo Stato.Che il denaro era ormai virtuale e che l’economia era solo sequenze di numeri su un desktop
Ci avevano fatto credere che di operai non ve ne fossero più.Che tutto stava diventando ceto medio.E che stavamo diventando,irresistibilmente, inevitabilmente, e addirittura facilmente,tutti più ricchi e dunque più felici, mettendo nel dimenticatoio la lotta di classe
Poi il giocattolo si è rotto.E abbiamo scoperto che gli operai esistono e che svolgono un lavoro fisico,sfibrante,spesso pericoloso:furono i poveri corpi carbonizzati negli altiforni delle Acciaierie ThyssenKrupp a ricordarcelo.L’anno dopo il capitalismo entrò in crisi e si capì che non si trattava di una semplice crisi ciclica,si era dinanzi a una crisi di civiltà.E gli operai rimanevano figure essenziali e senza il loro lavoro l’economia si ferma.Ma intanto gli stessi speculatori responsabili della crisi si dedicavano al ruolo di «fallimentatori» di aziende sane,di «delocalizzatori» in paesi esentasse e a manodopera a bassissimo costo,e,se si degnavano di rimanere là dove le fabbriche erano nate e fatte crescere con il sudore e spesso il sangue di tanti lavoratori,lo facevano mettendo in atto una politica di ricatto,minacce,compressione dei salari, riduzione dei diritti acquisiti,drastico peggioramento delle condizioni di lavoro
A tutto questo si cominciò a opporre una sempre più accanita resistenza.Furono gli operai issati sulle ciminiere,le mogli incatenate ai cancelli, i blocchi stradali,le piazze ribollenti di umanità in marcia,furono insomma le mille forme vecchie e nuove di contrasto e di attacco.E se all’inizio quest’azione si dové a minoranze, rapidamente,con l’incancrenirsi della crisi e il crescere dell’arroganza dei padroni e l’ostentazione del lusso e della dissipatezza,la pratica della della corruzione,la «normalizzazione» della disonestà, dall'altra

segue sotto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.03.12 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E meno male.

Meno male che c'e' quel "comunque" tra le parole "ci vediamo in Parlamento".

Quel comunque significa tanto. Ci saremo qualunque cosa accada.

E grazie a Beppe,agli attivisti ed a tutti voi, avremo la possibilita' di cambiare questa societa' senza per forza usare la violenza.

Il Movimento e' l'unico ostacolo ad una reazione violenta della gente,
Perche' la violenza si verifica quando non c'e' piu' speranza.
Noi una speranzella-speranzona ce l'abbiamo.

Il problema sara' vedere come ci saremo arrivati al 2013. Perche' alcuni di noi cittadini potrebbero non arrivarci proprio.
Spero che riusciremo a resistere, fino alle prossime elezioni. Magari ridimensionati negli stili di vita, nei consumi, nelle aspettative ma almeno vivi.

In ogni caso, Beppe, grazie. Piu' di quello che stai facendo non puoi fare.

Mi aspetto un gran fermento dopo questa "guerra" che ci avra' distrutto nella mente e nel fisico.
Un fermento di entusiastica ricostruzione su basi di vera equita' e di vera giustizia e legalita'.

E dopo vorrei abbracciare tutti voi e conoscervi uno per uno. Perche' e' qui, e' tra i banchetti, e' tra i tanti volenterosi del Movimento che si sta aprendo la mente di tanti cittadini verso confini oramai dimenticati.

Un "grazie di esistere" sembra troppo retorico, ma e' quello che sento di dire e di pensare!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 09.03.12 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Niente di nuovo sotto il sole, dunque: la dittatura "morbida" che da qualche anno incombeva, attenuata, nella coscienza comune, dal pagliaccesco dittatore che avrebbe dovuto imporla (e dalla sua corte di ineguagliabili mezzeseghe), dalle sue veloci fughe in avanti e dalle altrettanto rapide retromarce, si è alfine compiuta con l'avvento del Curatore Fallimentare, il Salvatore della Nazione e delle Banche, il paravento perfetto per un parlamento di buffoni e malavitosi, che ardono dal desiderio di riprendersi lo scranno che hanno dovuto lasciare quando la loro voracità ed ignoranza rischiava di mandare tutto a puttane, di rompere il meraviglioso meccanismo che ha permesso a qualcuno di fottersi un Paese intero......

harry haller Commentatore certificato 09.03.12 16:41| 
 |
Rispondi al commento

"Io, da tempo, non mi fido più dello Stato e dei suoi rappresentanti."

"E' inutile girarci intorno. Siamo in dittatura. E' morbida come la carta della Repubblica per pulirsi il culo, ma è dittatura."

"Spostiamo in avanti le lancette con l'informazione.
E' l'arma dei nuovi partigiani."

"Dopo la notte arriva sempre l'alba."

"Ci vediamo (comunque) in Parlamento."

Non serve aggiungere altro, anchew IO sono Beppe Grillo.

ultimo banco Commentatore certificato 09.03.12 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio per il bel coro e lo riposto

Il coro della piccola vedetta della Val di Non

http://www.youtube.com/watch?v=KVl3SJDXteI

Carcano
Sapete cos'è un Cappello Alpino? E' il mio sudore che l'ha bagnato e le lacrime che gli occhi piangevano (...) Neve e vento e freddo di notti infinite.Un cappello così hanno messo sulle croci dei morti, sepolti nella terra scura, lo hanno baciato i moribondi come baciano la mamma.L'han tenuto come una bandiera.Lo hanno portato sempre.Insegna nel combattimento e guanciale per le notti.Vangelo per i giuramenti e coppa per la sete.(...) Per un Alpino il suo CAPPELLO E' TUTTO
L'alpino in congedo con cappello e giubbotto ad alta visibilità che presta servizio da volontario davanti alla scuola per aiutare i bambini ad attraversare la strada è una delle immagini più belle che possiamo ammirare in questi tempi cupi.
Un'immagine tutt'altro che rara, segno di grande senso civico ed appartenenza alla comunità.
Ci piace pensare che questi sentimenti siano gli stessi che hanno portato la Brigata Cretinetti a costituirsi e a regalarci questo brano. E che quei due elementi (cappello e giubbotto) siano usati in modo simbolico, proprio per omaggiare chi quotidianamente si rimbocca le mani per avere un domani una comunità migliore.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.03.12 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Io ho gestito 214 milioni di euro, ne ho lasciati 20 in cassa. Facciamo finta che ne abbia presi 7 poi ho pagato 6 milioni di tasse e arriviamo a questi famosi 13 milioni. Ne rimangono altri 181. Li abbiamo usati tutti per pagare il personale e i telefonini?", si chiede Lusi

Io mi chiedo perchè non vanno ad arrestare subito i revisori ? visto che i parlamentari ( per il momento non li possono prendere ..)

Lusi reo confesso sulla sinistra italiana che ha rubato e rubato per loro e per gli amici e loro mogli zoccole ... oltre alle madri che li hanno messi al mondo

Ma in italia la magistratura che fà ???? esistono magistrati che non sono politicizzati ?

attenzione la rabbia e lo sconforto è di molti cittadini... spero che accada presto una rivolta e impicchi tutti questi maiali di merda

sabatino 09.03.12 16:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

FOTTI-ITALIA CLOCK E...

...L'ORA "LEGALE".

Sarebbe l'ora della legalità.

Sarebbe l'ora di far rispettare la Legge.

Sarebbe l'ora di veder lavorare la magistratura nel senso giusto.

Sarebbe l'ora di far pagare i danni a chi li ha causati.

Sarebbe l'ora di mandare i galera chi ha causato danni al territorio e ai suoi abitanti.

Sarebbe l'ora di cacciare via gli incapaci.

Sarebbe l'ora di presentare il conto ai partiti.

Sarebbe l'ora di denunciarli tutti e chiedere indietro il maltolto.

Sarebbe l'ora di portare i nodi al pettine.

Sarebbe l'ora di mettere in moto il meccanismo dell'orologio.

Sarebbe bello avere il nostro Studio,con "l'ora", Legale!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Tra un po' anche l'ora sarà "legale",manchiamo solo noi!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.12 16:34| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

Le banche hanno creato il debito (con l'appoggio dei governi e dei politici corrotti) per il loro stesso profitto.Questo è il loro significato d'intendere la "democrazia"!I debiti sono creati dai banchieri che monetizzano l'aria fritta e intascano interessi grazie ai nostri rappresentanti che glielo permettono. E poi continuano a sostenere che per questi debiti siamo tu ed io e i nostri figli e nipoti che dovremo pagare con le nostre risorse economiche personali ,con la diminuizione progressiva dei diritti, con le nostre stesse vite. Ma noi non gli dobbiamo niente. Al contrario, sono loro che devono ai cittadini la gran parte delle fortune che hanno accumulato grazie ai politici corrotti.Questa è una guerra contro la gente comune, contro l'intera popolazione.Bisogna essere uniti e non guardare il proprio " precario" orticello privato ma abbracciare, collettivamente,la risorsa più preziosa : la libertà.Corruzione ed uso prevaricatore del potere sono i nostri nemici ,mettersi di mezzo è il nostro impegno prioritario.

john dillinger, roma Commentatore certificato 09.03.12 16:32| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

50.000 a Piazza s. Giovanni per la manifestazione della FIOM
Landini risponde al Pd

“Abbiamo invitato Sandro Plano, Presidente della Comunità monta della val di Susa, e gli abbiamo chiesto di parlare, è iscritto al Pd ed è stato sindaco di Susa. Trovo singolare che lo si consideri un pericoloso estremista.
Il Pd, vista la presenza di persone del No Tav, ha scelto di non partecipare.
Ma Sandro Plano è stato eletto da altri sindaci come presidente della comunità Montana. Quindi è una figura istituzionale e lo facciamo parlare. Facciamo parlare anche uno del movimento dell’acqua. La nostra manifestazione, se facciamo parlare i no Tav, non cambia di significato de resta contro la violazione dei diritti della Fiat che ha cancellato il contratto nazionale lavoro.
La Fiom non è d’accordo con le grandi opere, e non lo è da ieri ma da un po’ di anni. Il documento votato dalla Fiom al congresso del 2010, impegnava il sindacato a sostenere movimenti contro il nucleare, contro la privatizzazione dell’acqua, contro la Tav e contro il ponte sullo Stretto di Messina. E non abbiamo cambiato idea, l’abbiamo sempre detto e sempre fatto. Siamo stati anche tra i promotori del referendum contro il nucleare e la privatizzazione dell’acqua. Rispetto le decisioni degli altri ma si assumeranno le proprie responsabilità. “

Ecco, io credo che uno così dovrebbe essere a capo di un partito. E non lo stupido Bersani.
Ma per il Pd l'orologio della storia si è fermato da un pezzo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.03.12 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è una canzone dei queen che recita: Guardiamo gli spettacoli - guardiamo le stars
In video per ore e ore
Non abbiamo quasi bisogno di usare le orecchie
Com' è cambiata la musica nel corso degli anni
Speriamo che tu non ci lasci mai, vecchia amica
Abbiamo bisogno di te come di tutte le buone cose
Dunque rimani perché potremmo sentire la tua mancanza
Quando saremo stufi di tutte queste cose in video
Hai fatto il tuo tempo, hai avuto potere
Devi ancora vivere il tuo momento d' oro..
*******
Ci sono proiettili partiti da pistole sparate 50 anni fa che vagano ancora per aria,e vagheranno fino a colpire qualcosa..
se ti trovi davanti alla loro traiettoria sei spacciato.
il mondo dei soldi ha fatto il suo tempo,e giusto metterlo da parte in un ripostiglio o in cantina e andare oltre,i soldi non hanno valore,i soldi non servono se nessuno li usa per comprare!
i soldi sono solo carta..
la borsa,il sistema economico,sono solo numeri,sono solo 1,2,3,4.. nulla più e nulla meno,e pensare che la gente si incazza e va a mettersi sulla traiettoria di uno di quei proiettili solo per quello!
eppure non è tutto,non sono tutto.. l'unico motivo per qui la gente li insegue,e che va di moda averne tanti!
ma piano piano la moda sta cambiando,presto andrà di moda non averne,in fatti molti stanno riducendo di proposito la quantità per non essere fuori luogo! ma fanno finta,in realtà mettono tutto in un baule di blastica! e un banchiere se li prenderà pensando di farci qualcosa,ma sarà in utile che non servono più a niente! i negozi sono chiusi,i proprietari sono morti,le auto non vengono più prodotte,le case sono talmente tante,che se ne vuoi una ti basta scegliere ed entrare! il cibo prodotto e talmente radio attivo che lo usano per i reattori delle navette che viaggiano verso marte! e ovvio che prima o poi i soldi non conteranno più un cazzo!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 09.03.12 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Barzelletta sempre attuale :)

Un bambino va dal padre e dice:
- Papà cos'è la politica?

Il padre ci pensa e poi dice:
- Guarda te lo spiego con un esempio: io che lavoro e porto a casa i soldi sono il capitalista, tua madre che li amministra è il governo, la donna delle pulizie è la classe operaia, tu che ormai hai qualche voce in capitolo sei il popolo, tua sorella che è appena nata è il futuro.

Il bambino va a dormire, ma alle due di notte la sorella comincia a piangere; il bambino va a cercare qualcuno.
Va dal padre ma non lo trova, va dalla madre la quale lo manda via perché ha sonno, va dalla donna delle pulizie e la trova a letto col padre e allora torna dalla sorella e le dice:
- Guarda ho proprio capito cos'è la politica: i capitalisti fottono la classe operaia, il governo dorme, il popolo non lo ascolta nessuno e il futuro stà nella merda.


E' giunta l'ora di chiedere indietro a marchionne tutti i soldi che lo stato italiano ha regalato alla fiat e mandare affanculo marchionne e company.

Se non pagano sequestro di tutte le proprietà fiat sul territorio italiano!

è ora di finirla! 09.03.12 16:25| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Sicuramente c'è un disegno ben preciso
perchè il popolo debba sempre pagare
debba sempre sputare sangue
debba sempre sottostare ad un elitè
debba sempre protestare senza essere ascoltato minimamente
Sicuramente la razza umana è formata
da una certa pencentuale,
minima,
di persone volte a soggiogare, sottomettere
e manipolare gli altri
(in maggioranza)
esseri umani.....
Fermare tale scempio
potrebbe essere facile
noi siamo in tanti ad essere schiavizzati
e loro , gli aguzzini, sono pochi
ma i nostri errori si ripetono nei secoli
L'indifferenza, l'egoismo e la rassegnazione
frenano qualsiasi rivoluzione...
E quando si arriva alla ribellione
sacrosanta
si preferisce sempre delegare dei leader
che puntualmente si vendono
al potere.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 09.03.12 16:06| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe la sveglia suona per il politico...di dx sx e centro...ma quando sveglierà per l'italiotto modello DE LUX...?forse la gente non dovrebbe iniziare a fare anche una spending rewiev..o come caspita si scrive..!è possibile che venga fuori solo ora che l'italiotto spende e spande soldi che ancora non ha guadagnato?.
Molti oggi hanno si lagnano...perchè l'hanno tolto il giocattolo...ma la verità è che se ne fottevano!..quante volte abbiamo detto che la gente ci deve mettere anche del suo...!rinunciare a qualcosa...poi si svegliano solo quando li tocchi il portafoglio!
Quello che accade in Italia è frutto di un social trend(pubblico e privato) che basa la sua filosofia sul "debito"...poi pagherò...poi la gente s'incazza quando le banche rivogliono i soldi...prestati!....
Troppa leggerezza e poca modestia!...ora che le lancette sono balzate avanti, forse qualcuno inizierà a prendere coscienza..!

roby f., Livorno Commentatore certificato 09.03.12 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Ieri mi sono smenato contro il LESTOFANTE, DELINQUENTE, MENZOGNERE Monti per quanto riguarda le sue balle sulla TAV.
Oggi mi riposo un po', tanto ci sono altri che portano avanti il lavoro (non difficile, a dire il vero):
http://ecoalfabeta.blogosfere.it/2012/03/tav-tutte-le-bugie-del-governo-monti.html

carmine d9 Commentatore certificato 09.03.12 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1373 8/3/2012 LIBERISMO MAFIOSO

Festa delle donne in sordina – Il trionfo del liberismo – Nuovo scandalo al Pirellone: i leghisti Boni e Paoletti in una bufera di mazzette – La corruzione della Lega: ricordate Patelli? – Le responsabilità di Formigoni – Il Partito Unico nazionale - La legge anticorruzione non si fa perché Berlusconi non vuole – La Lega e la Petacci - Disinformazione sulla Tav: l’amianto e l’uranio – Virano, l’intermediario – Bersani, valutate voi se questo è un uomo – Chi ci guadagna dalla Tav in Val di Susa – Mille miliardi alle banche – I salari più bassi d’Europa – Salviamo la Grecia dai suoi salvatori

“Negli Stati moderni si conoscono almeno sei tipi di potere, tutti strutturati in forma piramidale e con un’élite al comando: il potere politico, il potere economico, il potere giudiziario, il potere mediatico, il potere religioso, e il poco ortodosso, ma assai italiano, potere criminale. A seconda delle fasi storiche, questi poteri possono combattersi, allearsi o ignorarsi in base a ogni genere di combinazione possibile.”
Francesco Cossiga
.
L'8 marzo sarebbe la festa delle donne e per l’8 marzo io, donna, ho sempre scritto qualcosa, ma quest’anno non ne ho voglia. Non voglio degli auguri. Voglio delle scuse.
..

Per leggerlo clicca il mio nome
Oppure vai a http://masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.03.12 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe perchè non vai a servizio pubblico?

roberto massa 09.03.12 16:02| 
 |
Rispondi al commento

I nostri padri hanno fatto la Resistenza ad un regime nazifascista perché vivevano l'oppressione sulla propria pelle, a crudo, lucidamente, senza il lenitivo unguento dell'informazione mediatica, quindi mediata, che per quanto di qualità - come nelle sopra citate ambizioni - è pur sempre rappresentazione e narrazione, con effetto anestetizzante. L'hanno fatta, la Resistenza, da clandestini, così come va fatta, perché se non ti fidi di uno Stato, e vuoi contrastarlo, non puoi affidargli l'anteprima del tuo programma di lotta, il controllo del tuo livello di informazione e consapevolezza, la mappa del tuo corpo sociale.
Detto questo, è ora che anche il mito dell'informazione cada: sappiamo più di quanto sarebbe necessario sapere per rivoltarsi, ma non siamo ancora sazi, e non lo saremo mai, perché risucchiati in quest'orgia ossessiva compulsiva di parole. Sono i corpi a dover essere risvegliati, sono i corpi a dover gridare la propria sete di libertà e di giustizia. Parafrasando Gaber: "C'è solo la strada su cui puoi contare, la strada è l'unica salvezza (...) Perché il giudizio universale non passa per il web, nel web non si sentono le trombe, nel web ti allontani dalla vita, dalla lotta, dal dolore e..."

In marcia lungo la valle, in presidio ai banchetti, in corteo per le città, ovunque: corpi in strada, testimoni e messaggeri di una volontà che non si perde nelle parole.

Bartolomeo V., Monte San Giovanni Campano Commentatore certificato 09.03.12 15:59| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

comunque nell'immagine del post la parte rossa del tricolore non poteva che essere quella.

dopo tanto abuso il suo arrossamento è più che logico.

magari oltre che libri sponsorizza anche la vasellina.

bobbo mallei 09.03.12 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Aho,pe' scancella',ar posto de cinque persone,famo che ne servono sette...

http://youtu.be/_f2f6zb7Fe8

er fruttarolo Commentatore certificato 09.03.12 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

concordo...analisi perfetta del grande beppe...ieri ho visto 20 minuti di tv,tra la7 con piazza pulita e servizio pubblico...hanno fatto vedere gli ennesi,schifosi,vomitevoli privilegi che hanno senatori e deputati...tassi dei mutui all'1.50%,contro il 6% che paga il comune mortale,mazzette,bustarelle,amici degli amici sistemati in barba ad ogni forma di meritocrazia,giornalisti zerbini e politicanti in studio che minimizzavano...cazzo,sono dovuto uscire un attimo a respirare e fumare una sigaretta...mi erano venuti istinti omicida...mi chiedo(e spero..)se vengono anche ad altre persone quando incontrano queste facce da culo x strada...

nico d'atri, roma Commentatore certificato 09.03.12 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, gli Italioti hanno solo quello che meritano. Anzi, voglio dirtela meglio: un giorno di 35 anni facirca, una signora milanese, una popolana ignorante ma molto saggia, disse a una giornalista che la intervistava a proposito delle vicende capitate al figlio: cara signorina, la classe politica e amministrativa di una nazione rappresenta sempre e solo il grado di civilta' e cultura di quella nazione.

luca martinelli, como Commentatore certificato 09.03.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento

ronf... ronf...

ah! chi è??!
ah, sei tu Beppe!!

bravo Beppe! vai! pensaci te!
ti dò carta bianca.

mi fai una cortesia??
quando hai fatto svegliami.

daniele p. 09.03.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è piena di leader e sono in campagna elettorale permanente, il lavoro per cui queste nullità sono pagate dai cittadini, L’UNICA ATTIVITA’ che è loro attribuita, può attendere.

Questi nostri impiegati si possono permettere di fare ciò che gli è stato richiesto a tempo perso. Gli eletti valgono come gli altri e devono rendere conto del proprio operato alla comunità su cose concrete. L'obiettivo del MoVimento 5 Stelle è l'applicazione del Programma punto per punto.
Ci riusciremo?
Senza inciuci?
Senza rappresentanti auto eletti?
Questo è ancora da dimostrare, ma è ciò per cui combattiamo, chi ha aderito al movimento deve per vocazione naturale usare la rete per denunciare ed informare tutti, senza dimenticare che ERA un cittadino come gli altri. I divi della politica sono per lo più dei cialtroni in cerca di visibilità e di privilegi. Si occupano di tutto tranne che del loro mandato.

QUESTO DEVE FINIRE
Molti si chiedono:"Perché non risponde Grillo? Perché caccia i politici del movimento? Ma allora anch’io sono stato cacciato?".

Allora spiegate questo, perché andate a cercarlo in giro, Grillo è sempre qui sul blog presente con un post al giorno. Chi fa queste domande o è in malafede o è plagiato e non sa di vivere dentro un sogno rivoluzionario all'amatriciana. I partiti sono morti, ed in molti sono sconvolti per questa certezza al punto che promuovono nuove soluzioni per ripristinare il sistema, ma noi non voglio fondare un "partito", un apparato, una struttura di intermediazione, ma dare vita a un programma d’intenti.

Chiunque insegue il solo fine elettorale non rappresenta nulla.

L'ideologia e i grandi temi, il primato della politica, la superiorità intellettuale, il giusto distacco dal Paese reale.
In cambio di cosa?
Cosa vi hanno promesso o dato in cambio?

Io come molti altri sono consapevole di contare zero, ma dobbiamo prendere coscienza che non c’è nessuno dall’altra parte.
Che questa Italia e questa vita sono solo nostre.

Count 0 Commentatore certificato 09.03.12 15:38| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=vDGrfhJH1P4

look forward the wolf's rise up

Andrea C., Milano Commentatore certificato 09.03.12 15:26| 
 |
Rispondi al commento

In questo paese siamo messi male tutti però il compito più difficile spetta agli insegnanti, costretti in età adulta a ribaltare tutto ciò che avevano studiato, a sostituire le regole con cui sono cresciuti e a rovesciare la storia da insegnare alle nuove generazioni.
Compito arduo per tutti noi accettare queste regole, noi che abbiamo trascorso buona parte della vita in un paese normale e costretti a cambiare modo di vivere in un paese che vogliono reinventare. Figurarsi cosa devono provare gli insegnanti che si trovano nella difficoltà di convincere essi stessi, prima dei ragazzi. Convincersi che la Democrazia, secondo la casta, significa che:
La guerra è una missione di pace.
Eroe non è chi ha onorato il paese, ma il mafioso Mangano.
Che rubare non è reato ma è un arte.
Che dire la verità è un crimine.
Che comportarsi bene è peccato.
Che rispettare le leggi è da scemi.
Che le ragazze devono prostituirsi per entrare in politica.
Che manifestare pacificamente è violenza.
Che la giustizia deve essere ingiusta.
Che approfondire gli studi non serve, basta contare fino a dieci per essere in regola.
Che è proibito sognare.
Che la miseria non è una sofferenza ma una risorsa per il bene commune.
Che si deve pensare solo a produrre per arricchire i ricchi.
Che la libertà è un lusso che non ci si può permettere.
Che i datori di lavoro sono i padroni.
Che la popolazione deve mantenere le élites.
Che il popolo non sono persone ma numeri.
Che si deve deve gioire di avere ancora pane e acqua.
Ma soprattutto insistere che i cervelli non si devono spolverare ma farvi crescere le ragnatele.
“Professore le impari bene queste regole e non faccia il cattivo maestro se non vuole finire detro un pilastro di cemento”!
Il sogno delle caste e l'incubo della popolazione si sta verificando!