Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gemellaggio Israele - Iran


We love you
(1:56)
weloveyou.jpg

Perché scoppi una guerra, è necessario un nemico da odiare. E' indispensabile che la macchina dei media manovrata dai governi crei il mostro. Israele deve odiare l'Iran, perché l'Iran odia Israele e la vuole distruggere. La parola alle armi. Lo dicono la TV, la stampa, i politici. Poi un padre, un israeliano scrive in Rete di amare ogni iraniano. Lui non ha intenzione di uccidere nessuno. Si può evitare una guerra con un appello dal web? Chissà. Per adesso, trentamila israeliani e iraniani si stanno scambiando messaggi e immagini di amicizia e rispetto impensabili solo settimana scorsa. Tutto è iniziato qualche giorno fa, con queste poche righe scritte da Ronny Edry di Tel Aviv.

"Ciao, sono Ronny. Ho 41 anni. Sono un padre, un progettista grafico, un insegnante, un cittadino di Israele. E ho bisogno del vostro aiuto. Ultimamente, nei telegiornali, sentiamo preannunciare una guerra. Enorme. I governi parlano di distruzione, autodifesa, come se questa guerra non avesse a che fare con noi. Tre giorni fa, ho pubblicato un poster su Facebook. Il messaggio era semplice: "Iraniani, non bombarderemo mai il vostro paese, vi amiamo". Accanto al poster ha aggiunto: "Al popolo iraniano, a ogni padre, madre, figlio, fratello e sorella. Perché ci sia un guerra tra di noi, è necessario che prima abbiamo paura l'uno dell'altro. Dobbiamo odiare. Io non ho paura di voi, non vi odio. Non vi conosco nemmeno. Nessun Iraniano mi ha mai fatto del male. Non ho nemmeno mai conosciuto un Iraniano … giusto uno a Parigi, in un museo. Un tipo simpatico. Qualche volta qui vedo un Iraniano in TV. Parla di una guerra. Sono certo che non rappresenta tutto il popolo iraniano. Se sentite qualcuno in TV parlare di un bombardamento su di voi … state certi che non sta rappresentando tutti noi. Non sono un rappresentante ufficiale del mio Paese. Ma conosco le strade della mia città, parlo ai miei vicini, i miei famigliari, i miei amici e a nome di tutte queste persone … vi vogliamo bene. Non abbiamo alcuna intenzione di farvi del male. Al contrario, ci piacerebbe incontrarvi, prendere un caffè assieme e parlare di sport. A tutti coloro che provano lo stesso, condividete questo messaggio e aiutatelo a raggiungere il popolo iraniano."
In ventiquattro ore hanno iniziato a condividere il poster su Facebook. Nel giro di quarantott'ore gli Iraniani hanno iniziato a rispondere ai poster e ricambiare il loro amore per noi. Centinaia di messaggi che dicevano Israeliani "vi amiamo anche noi". Il giorno dopo eravamo in TV, sui giornali, prova del fatto che il messaggio stava viaggiando. Velocissimo.
Ora vogliamo fare in modo che il messaggio giunga ovunque, non solo alla comunità di Facebook, ma a tutti. Questo è un messaggio da parte della gente, per la gente.
Quindi, per favore, non odiare e aiutaci a diffondere questo messaggio." Ronny Edry

> Aderisci anche tu alla campagna "We Love You"

Labirinto Iran. Ipotesi di pace e guerra

Qual è la strategia giusta nei confronti dell'Iran? Come mettere termine alle minacce nucleari, impedire il sostegno ai terroristi e riportare stabilità in una regione che sembra sempre sul punto di esplodere?


lasettimanabanner.jpg

24 Mar 2012, 13:00 | Scrivi | Commenti (469) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sono molto scettica in merito a questo messaggio, nel senso che è difficile comunicare con gli israeliani, visti i controlli di sicurezza del loro governo, hanno un intelligence che è la prima al mondo. Possibile che siano riusciti a far girare questo messaggio senza essere stati bloccati?
Sinceramente non mi fido!

silvia pollini 22.11.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Siamo oramai ad un bivio! http://youtu.be/7Te6deia7SE

mauro merlino 16.04.12 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono Mauro Merlino..ed io NON PAGO!

mauro merlino 16.04.12 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Mi ritrovo per la seconda volta a scrive.
Proprio ieri Monti ha detto che il suo governo gode di consensi da parte degli Italiani mentre i partiti no, se è vero che i partiti non godono del nostro favore è anche vero che percepiamo l’attuale governo come il male minore.
Il punto è che nella mia vita (ho 28 anni ma la politica la seguo da quando ne avevo 16) ho sempre votato per il male minore, alle elezioni sempre le stesse facce, sempre gli stessi discorsi, sempre ad attaccare i rivali e pochi programmi politici.
Credo che 16 anni di Berlusconismo ci abbiano portato alla rovina ma credo siano anche lo specchio di cosa sono diventati tanti italiani.
La cosa che mi fa più male in questo momento di difficoltà è l’aver perso completamente la fiducia nelle istituzioni e nelle prospettive di miglioramento.
Lavoro in proprio da qualche anno, dopo aver lasciato la mia azienda per colpa di un socio disonesto o ricominciato da capo ma la sfiducia del mercato e l’impossibilità a sopravvivere sommerso dalle tasse mi stanno facendo seriamente riflettere sul futuro e se voglio avere un futuro in questa Italia.
Io amo l’Italia e amo essere Italiano ma sta diventando impossibile vivere.
Spero, ma non lo credo, di vedere facce nuove, idee nuove e un modo nuovo di fare politica sono stanco di votare il meno peggio ma credo che continuerà così per molto molto tempo.
Grazie per avermi dedicato qualche minuto.

Roberto Pedroni 30.03.12 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno sig. Grillo,

sono il responsabile commerciale della casa editrice Età dell'Acquario: www.etadellacquario.it
Ho una bomba editoriale strepitosa:un libro sui crimini e misfatti della industria della moda.Un libro scritto da un manager commerciale della moda...è chiaro che si cela dietro l'anonimato ma fa un racconto circostanziato, dettagliato,precisissimo...
Ve lo posso mandare?Il libro e il comunicato stampa?
grazie
Andrea
Lindau srl
011/5175324

Andrea Allolio(Lindau srl) 29.03.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Esclusivo , la nuova legge elettorale - La merdarum

Ormai si sono messi d'accordo i 3 principali partiti,
ecco la nuova legge elettorale
I deputati saranno 500 e non piu' 630
I senatori saranno 250 e non piu' 315
sbarramento al 5%
leggi tutta la nuova legge elettorale

http://quaeram.blogspot.it/2012/03/esclusivo-la-nuova-legge-elettorale-la.html

pinoi 28.03.12 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Parlare alla pancia per manipolare le masse: forze oscure io non ci sto! Niente di ció che fate apparire é vero, io non mangeró il boccone avvelenato che continuate a prepararmi. Facciamo saltare il banco cominciando dall'Italia: viva il movimento 5 stelle in Parlamento!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.12 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe , tu che hai il record delle visite sul tuo Blog potresti veramente combattere questi poteri che stanno mettendo in ginocchio il nostro paese , Noi Italiani forse non ce ne rendiamo conto ma abbiamo NOI il vero potere della rivoluzione ( Naturalmente pacifica ) senza il bisogno delle piazze, il nostro Potere ? la rete ! si possiamo minacciare i poteri forti con grosse deviazioni dei nostri bisogni di tuttigiorni, un esempio possiamo tramite la rete minacciare i petriolieri di fare carburante solo esclusivamente presso un determinato marchio lasciando all'asciutto tutti gli altri e questa situazione la possiamo applicare a tutti isettori come quelli dell'alimentazione ad esempio comprare gli alimenti nei nostri negozi di quartiere deserificando le grandi distribuzioni unico vincolo il tutto deve essere pilotato dalla rete ed annunciato prima , questo sistema può essere applicato a tutte le tipologie della nostra vita quotidiana se non altro servirebbe a dare fiato alle nostre piccole imprese, immagina una azione di questo tipo rivolta alle Banche , potremmo metterle in ginocchio trasferendo i nostri conti per esempio alle banche popolari ottenedo il doppio effetto piegare questi gruppi bancari e tenendo sotto tiro la banca dove appoggeremmo i nostri conti .
Siamo noi la forza tutti uniti, così anche i nostri politici prima di arraffare ci penserebbero almeno due volte .
Cosa ne pensi ?????
ciao Paolo Lozzi

paolo lo, ciampino Commentatore certificato 27.03.12 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Ci stavo quasi per credere,poi quando stavo per dare la mia adesione ho trovato un tasto con scritto CONTRIBUTE. Ho spento il computer e mi sono messo a giocare con i miei figli.

Fabrizio s., bracciano Commentatore certificato 27.03.12 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Buone notizie!
il dominio www.mediaset.com non appartiene piu alla Mediaset del nano ma ad una ditta statunitense! E' stato deliberato dalla WIPO ente internazionale per le proprieta' intellettuali.
http://punto-informatico.it/3490298/PI/News/mediaset-si-perde-un-dominio.aspx

john buatti Commentatore certificato 27.03.12 00:41| 
 |
Rispondi al commento

La guerra seria si dovrebbe fare alla City di Londra..:)

Roberto 26.03.12 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Non so se qualcuno se n'è accorto, ma quest'uomo, questo Ronny, sta compiendo un miracolo.

Nedo Paglianti 26.03.12 14:40| 
 |
Rispondi al commento

" se proprio dobbiamo fare uan guerra, facciamola ai ricchi del mondo " ;e' esattamente la cosa che i pochissimi RICCHI, massoni, eletti dal ge3noma ariano-ashkenazi, stanno facendo contro l Umanita' intera per $ottometterla nel NWO finale (per chi sopravvivera' da Schiavo chippato e lobotomizzato)!

vito messina 26.03.12 14:31| 
 |
Rispondi al commento

gran cosa!!!! BASTA LOTTE TRA POVERI

SE PROPRIO DOBBIAMO FARE UNA GUERRA FACCIAMO RICCHI DI TUTTO IL MONDO CONTRO POVERI DI TUTTO IL MONDO

Marco ., torino Commentatore certificato 26.03.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ammesso che si riesca a prescindere da decenni e tonnellate di balle da regime Propagandistico MEDIAtico Occidentale , gli USA sono il paese piu' indebitato al mondo, perche' hanno speso tutto(il rubato) in Armi,Guerre (dirette o indirette) basi militari atomiche, Servizi segreti ed opera di destabilizzazione nel globo, per ordine di IsraHell & Bankstein ! quindi l unioca cosa che faranno sara' cercare il conflitto Mondiale ,per resettare tutto e ripartire da vincitore! idem per l EURO,moneta falsa e fallita che dovra' portare a fondo l Euro-pa per mano degli Uomini della provvidenza speditici dal dio god gold mann sucks! intanto l informaZIONe e' tutta in mano ai soliti eletti dal genoma puro o ebraico! il FIAT VOLUNTAS Giu'DEI !ci tocca stare nel blocco degli infami USA-NATO->IsraHell ! e la tv e' un cumulo di kippah finti buoni semnatori di DemonCrazy ,anche a costo dell olocausto globale nucleare!

vito messina 26.03.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento

http://www.informarexresistere.fr/2012/03/26/internet-e-facebook-strumenti-di-propaganda-israeliana/#axzz1qCghsIUs

A parte il fatto che questo”amore” sbocciato cosi all’improvviso (!?!) serve principalmente per coprire la vera notizia per cui Israele ormai diverse volte in ogni giornata dichiara che “attaccheremo l’Iran”, ma l’uso spudorato del Face Book e dell’Internet come strumenti di propaganda pro israeliana è effettivamente iniziata alla viglia di un attacco militare criminale e irresponsabile che potrebbe portare il mondo intero in guerra.
A tale strumentalizzazione fanno da spalla i media mainstream e (vedrete) presto anche la politica.

Per giorni ho aspettato per vedere bene di cosa si tratta,senza escludere a priori che tutto ciò possa essere davvero una iniziativa personale di quei due “artisti” e dei due “innamorati”, ma dopo tutti questi giorni non posso escludere che si tratti invece di militari israeliani fatti passare in queste vesti.

La cosa che mi ha incuriosito di più è stato il sito aperto in un batter d’occhio da parte degli “iraniani” ; una risposta al “messaggio d’ amore” dei due israeliani !?!

Effettivamente Israele e i nostri media al suo seguito insistono troppo per farla passare coma tale, ma si tratta in vece di un sito molto professionale al quale arrivano ormai migliaia di “messaggi” ASSOLUTAMENTE PROPAGANDISTICI E COMUNQUE CONTRO L’IRAN, senza specificare però se IL SITO è stato fatto da gente che si trova in Iran !!!

Poi i “messaggi”; ebbene, quando trovo “il meSsaggio” di una “bambina di 7 anni” che dichiara “Ogni mattina in Iran ,a scuola, ci fanno bruciare la bandiera israeliana e dobbiamo calpestarla prima di andare in classe” e che “da quando ho letto il vostro messaggio non calpesto più la vostra bandiera”, NON POSSO non pensare che tutto questo è indirizzato all’opinione pubblica americana e europea ma che NON E’ VERA!
NELLE SCUOLE IRANIANE QUESTA COSA NON SI FA NE OGNI MATTINA NE MAI; LO FANNO NELLE MANIFESTAZIONI GLIADUL

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 26.03.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento

ridimensioniamoci !! tanto noi uno yacting non lo abbiamo mai avuto ... ma a loro non li sosterremo piu con le tasse, ma con la nostra poverta e il nostro orgoglio,viviamo meglio la nostra esistenza di passaggio su questa terra !! vogliamoci bene e ridimensioniamoci!!!!

giancarlo colaninno 26.03.12 03:31| 
 |
Rispondi al commento

il Gemellaggio delle False Flag, l ha fatto l attentatore di Tolosa ; con 3 militari mercenari musulmani dell esercito francese, e 3 ebrei (ammesso non sia una messa in scena stile HollyJude O 911)alal scuola ebraica! che poi diventano 4 + 4 ,totale 8 e Sarko' che ci guadagna?! di certo gl i USA sono ultra falliti col dollaro che non vuol piu' nessuno, e con basi militari ed armi sparse nel mondo che rischiano la muffa ,per fare almeno 2-3 guerre mondiali; quindi agli USA e' necessaria uan guerra possibilmente mondiale per rifare lo stesso giochetto di sempre! ci vuole un Casuss belli per far partire i missili e tutto il necessario per fare economia bellica e risanare il debito USA (facendolo pagare al mondo)!

vito messina 25.03.12 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono le cose che fanno bene al cuore.

Ivan Solinas, Scandicci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Era il 18/11/2011.....e scrivevo così....i miei dubbi erano fondati...purtroppo!!!

Cosa ci riserverà il futuro governo?
Le solite lacrime e sangue?
Ci spremeranno ancora come limoni
in nome della salvezza del Paese?
O magari ci saranno, si, sacrifici,
ma saranno distribuiti in modo equo
su tutta la popolazione?
Chissà se questi tecnici
sono stati chiamati veramente
per aiutarci?
O se invece sono solo delle pedine
manovrate dai poteri forti
che mirano a scardinare la democrazia,
le conquiste sociali
e la libertà dei popoli di tutto il mondo?
Purtroppo i dubbi che abbaiamo sono leciti
e non è per fare i soliti pessimisti,
o bastiancontrari, che ci preoccupiamo
del nostro futuro e non riusciamo a rilassarci...
neanche dopo la grande gioia provata
nel vedere B e i suoi ignobili cortigiani
sfrattati e cacciati dalla guida del nostro Paese.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 25.03.12 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Invece di scrivere tante parole , perchè non iniziamo a fare qualcosa ?

Perchè non ci mettiamo d' accordo e non boicottiamo il sistema?

Almeno avremo la sensazione di non essere del tutto impotenti.

I movimenti "Occupy" in tutto il paese e in tutto il mondo stanno raccogliendo supporto unanime da parte della popolazione. Anche se non tutti hanno i mezzi per partecipare fisicamente, c’è molto che possiamo fare a livello collettivo per contribuire a portare le nostre richieste all’attenzione degli interessi corporativi globali. In questo spirito, molti di noi cercano modi non violenti per dimostrare la propria repulsione al vasto controllo che queste aziende hanno acquisito mentre violano i nostri diritti civili e perpetuano una sistematica distruzione globale dei salari e di di tutto ciò che è vero e giusto. Una cosa è stare davanti al cortile di un uomo per dimostrare la propria antipatia per la sua condotta, ma un’altra cosa e’ rifiutare di partecipare al sistema da cui egli ottiene le sue risorse e potere. Per annientare un cancro sociale, è necessario diventare disposti a farlo morire di fame. In quest’ottica, abbiamo scelto una data per le seguenti attività (o non-attività, per così dire):

1) Un blackout televisivo di 24 ore in cui tutti i partecipanti volontariamente mantengono spenti i loro televisori. Se ci sono abbastanza partecipanti, questo potrebbe costare a quelle aziende milioni di perdite in fatturato.

2) Un boicottaggio di 24 ore da qualsiasi acquisto, dove tutti i partecipanti accettano di astenersi dal comprare qualsiasi merce non direttamente connesse con esigenze di base, come cibo e medicine.

3) Uno sciopero di lavoro di 24 ore dove i partecipanti si rifiutano di partecipare al lavoro, con l’eccezione dei servizi di emergenza.

4) E’ stato suggerito e vale la pena ripeterlo, tutti i conti bancari che non sono assolutamente necessari dovrebbero essere chiusi. Se è necessario mantenere un conto in banca, passare a una coo

Terry 2010 25.03.12 17:04| 
 |
Rispondi al commento

@Maurizio Tesei

Leggo solo ora e mi scuso del ritardo, ma ho poco tempo da dedicare al computer: dunque, mi rimproveri di affrontare a mò di battuta un argomento che unisce/divide e lacera l'umanità da più di duemila anni; è vero, la mia natura criticona ed irriverente e la tendenza a sintetizzare tutto in poche righe o parole (deformazione professionale) mi porta a questo, ma non ci posso fare niente, è più forte di me....
Vedo la religione come un fatto irrinunciabile davanti al mistero dell'Universo e della Morte,
ma assolutamente irrazionale relativamente al piccolo mondo che i nostri sensi e la nostra mente possono percepire: cercare di rendere compatibile la spaventosa complessità dell'Universo con la pochezza umana attraverso simboli e riti più propri della superstizione che della Ragione, suscitano in me la stessa stupìta e divertita sensazione di quella che potrebbe provare chiunque nel vedere un fachiro che mangia cocci di vetro...La Vita è un Mistero che non capiremo mai: affrontiamola almeno con la schiena dritta, senza sperare in qualche Aldilà....

harry haller Commentatore certificato 25.03.12 15:13| 
 |
Rispondi al commento

OPERAZIONE BLOG PULITO

Sono stanco di leggere notizie e sproloqui da parte di qualche personaggio del blog. Aprendo i commenti mi piacerebbe leggere cosa pensano i lettori degli argomenti, ma mi accorgo che spesso i commenti assomigliano a bollettini ansa, pseudo comunisti che agiscono e parlano come pseudo fascisti.
Basta mi sono stancato!!!

Se vi siete stancati anche voi votate questo post per essere visibile ai moderatori e a tutte le persone che lavorano con cura e dedizione al M5S.

ciro f 25.03.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento

quegli acculturati miliardari statali che manco sanno cosa e' il lavoro (cioe degli incapaci) del governo in essere ha aumentao la benzina per far cassa

non hanno messo in conto che la gente usa meno la macchina e che quindi il guadagno cercato e' pari a nulla.

adesso balla l'idea dell'iva al 23 : in automatico diminuiranno ancora i consumi e lo stato non incassera' quanto voluto.

resta solo la casa su cui batter cassa andando sul sicuro


rivogliamo Berlusconi!!!!!

Cristian Lombardi Commentatore certificato 25.03.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD è pieno di democristiani e dove ci sono i democristiani succedono sempre cose strane.

Tommaso B., Diamantina Brasile Commentatore certificato 25.03.12 14:00| 
 |
Rispondi al commento


Immigrati, il Pd tenta il blitz con l'esecutivo dei tecnici: "Permessi lunghi e no ai Cie"


sti imbecilli sinistri addirittura vorrebbero richiamano tutta la straccioneria del mondo.

poveri figli e nipoti, lasceremo loro una italia stracciona ed ostile


secondo napolitano questa gentaglia è una "risorsa" per l'Italia.
Sono solo orde di furbini morti di fame attirati dallo stato sociale gratis e dall'impunità garantita dal buonismo italiota e dalla dannata magistratura rossa che abbiamo.

Con tutti i problemi che abbiamo in Italia, carovita,disoccupazione,welfare già insufficiente per noi,crimine in impennata (per la maggior parte ricchezza africana, sudamericani con sesso deviato e immondezzari del territorio e dell'est e delizie religiose), degrado tutto multiculturale...

questi babbei di politici buonisti strapagati da noi vorrebbero aprire ulteriori portoni alla straccionaglia della Terra.

Eh già, l'Italia immondezzaio del globo, raccoglitore di balordi,pezzenti indecenti,accattoni, zingaraglia, africani rozzi ed esigenti e mantenuti vari.

OBBLIGATORIO CHIAMARLA "RICCHEZZA". Basta immigrazione, altro che risorsa. Degrado,crimine,malattie,costi.

E'la ROVINA TOTALE del Paese.

I cialtroni difensori di africani,sudamericai,islamici,cinesi,rumeni , albanesi ... vadano a coccolare i propri beniamini nei LORO paesi coi PROPRI soldi.

ps:
per gli ospiti sul mezzo scuro: e' inutile che vi colorate i capelli di biondo, tanto si vede che non siete nordici .

e quando viaggiate in treno a gratis e il controllore vi pizzica in quanto occupate 6 posti in due... non fate i finti ciula con la storia che siete saliti ora e non siete riusciti a fare il biglietto: lo si vede lontano un miglio che volete fare i furbi.

Cristian Lombardi Commentatore certificato 25.03.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La signora Fornero , molto acculturata, rinvigorita dall’aria del lago durante il weekend a Cernobbio, ha dichiarato che la riforma del lavoro è stata fatta per evitare che le aziende italiane emigrino e per agevolare l’arrivo di altre dall’Estero.

Non serve essere professori, laureati in economia e nemmeno ragionieri per vedere che si parla solo di maggiori oneri e costi.

Cristian Lombardi Commentatore certificato 25.03.12 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri ho lasciato la cici in stazione per sole 5 ore , purtroppo senza catena, e un barbaro nordafricano dell'est o sudamericano se la e' presa:

che gli possa venire un tumore fulminante a lui, alla sua famiglia e tutti i pirla buonisti che la menano su con la ricchezza e la multietcnicita'.

Cristian Lombardi Commentatore certificato 25.03.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quella di Angeletti è una vera dittatura sindacale, eletto nel 1980 viene eletto Segretario Nazionale della Uilm, divenenta Segretario Generale nel 1992 (20 anni fa). Anche la UIL nasce dalla Cgil, doveva essere il filone socialista, ma, come la CISL non è stata altro che un sindacato di paglia funzionale al regime. Anche la Uil ha sempre lavorato contro l’unione sindacale e per la collusione governativa.Oggi la UIL conta 1.328.583 lavoratori attivi e 575.266 pensionati e 292.593 affiliati per un totale di 2.196.442 iscritti.

Susanna Camusso è segretario CGIL dal novembre 2010 succedendo a Epifani.
La CGIl è la maggiore confederazione sindacale italiana, con più di 5 milioni e 750 000 iscritti di cui quasi 3 milioni di pensionati. E’ il primo sindacato italiano anche storico e Uil e CISL sono nate da lei. Non è mai stata filogovernativa, in quanto le classi politiche italiane hanno sempre tenuto alti gli interessi del padronato e mai quelli dei lavoratori.

Oggi Monti pretende di mettere a tacere i 5 milioni di lavoratori che essa rappresenta per un contratto separato con le sole CISL e UIL, nettamente minoritarie, soprattutto sul lavoro dipendente nel privato, con uno sfregio incostituzionale e imponendo un regime del lavoro improntato a iniquità mentre si continuano a verificare fatti incresciosi sul lavoro di lavoratori licenziati non per giusta causa che per sentenza dovrebbero essere reintegrati sul posto di lavoro e per cui invece i datori rifiutano il reintegro, imitando impunemente Fiat

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento

L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DEI SINDACATI DI DESTRA

Raffaele Bonanni è segretario della Cisl nel 2006 (6 anni fa), succedendo a Savino Pezzotta. Da subito, invece di difendere gli iscritti, assume posizioni filogovernative, dunque già con Berlusconi e Sacconi. Appoggia apertamente l’orrendo il piano di privatizzazione Alitalia , poi il piano industriale e di schiavismo operaio della Fiat di Marchionne, tenendo sempre rapporti personali molto servili con B e il suo entourage, al modo delle corporazioni fasciste che non difesero mai i lavoratori ma furono sempre strutture di sola immagine al servizio di Mussolini. Sono note le sue vicinanze al Vaticano, del resto la Cisl, nata nel 48 dalle ACLI, è sempre stata di ispirazione cattolica, il che vuol dire sorda ai diritti dei lavoratori ma attenta agli interessi del padronato. La scissione con la CGIL risale già al V° governo De Gasperi con forte orientamento occidentalista, mentre la CGIL rafforzava i suoi rapporti con il PCI con una serie di scioperi contro il piano Marshall, il Patto Atlantico e la politica filo occidentale del governo. Con l’attentato a Togliatti la CGIl proclamò uno sciopero generale, la CISl non partecipò. Negli anni la Cisl si è distinta per aver spaccato il sindacato e aver difeso le scelte governative contro i diritti dei lavoratori. Emblematico in tal senso quel famoso Patto per l’Italia firmato senza la CGIl che peggiorò pesantemente le condizioni dei lavoratori senza consentire una reale difesa dell'occupazione.
Oggi la CISL ha 4 milioni e mezzo di iscritti e prende soprattutto gli statali, il che la dice lunga sul perché Monti intenda spaccare i sindacati, proteggendoli e buttando ogni difficoltà sugli altri lavoratori dipendenti.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


NO COMMENT...

Letta su twitter:
L'Italia è un paese in cui il concetto di legalità è così labile che l'ora legale si presenta rubando un'ora al sonno

anib roma Commentatore certificato 25.03.12 13:35| 
 |
Rispondi al commento

",nessuno capisce cosa ci guadagni un Pd,che perde il voto dei lavoratori "

Il PD finalmente mostra la sua vera faccia, la faccia di un fascista che si dichiara comunista per avere i voti della sinistra.
Se siamo in questa situazione dobbiamo ringraziare Prodi e co, che ci hanno fatto adottare l´euro, hanno fatto perdere la sovranita´all´Italia, togliendole il potere strategico di coniare la sua moneta.
L´Inghilterra ha un debito che e´il 1000%del pil, il Giappone un debito pari al 230% del Pil, l´America non so quanto, ma una proporzione enorme.
Eppure NESSUNO di quegli stati rischia il default.
La Grecia aveva un debito del 120% del Pil (come l´Italia) e i mercati l´hanno ridotta in miseria e in default.
Lo stesso succedera´all´Italia (passo dopo passo ripetiamo la vicenda greca).
Qual´e´il motivo?
Lo stato deve mettere il debito in balia dei mercati, pagare tassi di interessi astronomici perche´non puo´ne´stampare moneta (come UK USA e Giappone) ne´indebitarsi direttamente con la BCE ad un tasso agevolato.
Razionalmente e´un´assurdita´, ma e´un´assurdita´calcolata a tavolino per portare OGNI stato europeo a perdere la sua sovranita´, a oberare in modo assurdo i propri cittadini, perche´possa nascere una dittatura europea guidata dalla finanza, dalle banche e dalle grandi corporazioni.
Grazie Prodi!

Patrizia B. 25.03.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo una riforma del lavoro che mortifica il lavoro dipendente ma salva gli statali, garantisce una bella base elettorale
Si conserveranno non solo le tutele degli statali,ma anche l’impunibilità del lavativismo,dell’assenteismo,persino della frode e del furto allo Stato,con tutta la corruzione piccola e grande,il mal servizio e i cattivi comportamenti che allignano nella P.A.
Monti salva,altresì,i privilegi delle lobbie,gli abusi dei liberi professionisti,le male fatte della Casta.Nessuno di questi risulta toccato,mentre tutte le mannaie si abbattono sui lavoratori dipendenti e i sindacati.
Ma l’aumento del discredito al Governo punirà anche il consenso ai partiti. Di fronte a lavoro stakanovista di Monti,appare sempre più evidente la pigrizia,l’inerzia,l’inettitudine di questi parassiti. Dovrebbe essere evidente a tutti che gli ultimi anni di governo Bossi-B hanno visto il paese in mano a una classe politica imbelle, inetta e autorefenziata,che di nulla si è curata fuor che dei propri interessi,abbandonando il paese al non governo totale.Non solo la crisi è frutto della loro inerzia e corruzione ma l’alacrità del governo Monti mostra l’enorme gap tra il prfecedente governo del far niente e dei vuoti proclami e questa truppa d’assalto che sta rovesciando lo Stato come un calzino.
Prima o poi i partiti pagheranno tutto questo,intanto la Lega perde il 32% dei suoi elettori,il Pd il 17% (troppo poco!),il Pdl un altro 10% e l’Udc il 9%.
Ma sembra che queste perdite non li raddrizzino dal proseguire nei loro errori.
Sulla riforma del lavoro,il 14% degli italiani dice di non saperne niente(sic),il 67% però la rifiuta. Poi ci sono gli imprenditori e i liberi professionisti e naturalmente gli statali,che credono di essere in salvo dai licenziamenti massicci che sono avvenuti in Grecia e pensano vigliaccamente di averla scampata al motto 'mors tua vita mea'.
La maggioranza degli elettori Pd è contro la riforma e così CGIL e FIOM. Dove crede di andare Bersani tutto solo?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.12 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggio Mannehimer di 14 minuti fa:
il consenso al governo Monti si sta rapidamente deteriorando,la riforma del lavoro lo ha fatto scendere rapidamente dal 60% al 44% (sempre troppo)
Si sta sprigionando un vero odio per la Fornero
La riforma del lavoro è respinta da 2 italiani su 3. Con ciò Fassino oggi non trova niente di meglio da fare che rilasciare una dichiarazione con cui approva 'incondizionatamente' la riforma del lavoro e il tentativo di abolire l’art.18 dicendo che non ha alcun senso farci delle variazioni,le stesse identiche parole della Marcegaglia,che,però nel Pd assumono un tono horror,perché se tutti capiscono benissimo quale interesse a licenziare può avere una Marcegaglia, le cui aziende stanno andando male,nessuno capisce cosa ci guadagni un Pd,che perde il voto dei lavoratori mentre vuole a tutti i costi una riforma del lavoro che colpisce i dipendenti privati salvando gli statali,e pertanto incostituzionale,perché discriminatoria
Fassino è lo stesso che elogiava Marchionne spingendo gli operai a ulteriori schiavitù.
Peccato che il miliardo di investimenti promesso da Marchionne nessuno lo abbia visto e che Fiat, grazie alla sua pessima conduzione,che tanto piace al Pd,minacci di chiudere e vada peggio di tutte le case automobilistiche europee!
Con questa difesa ad oltranza del liberismo più smaccato,il Pd si mette contro il suo stesso sindacato,la Cgil,appoggiando la linea collusa e rinnegata di CISL e UIL
Notiamo che,mentre Bonanni e Angeletti sono capi dittatoriali da sempre collusi col governo e simili a corporazione fasciste,la Camusso non può decidere di suo scioperi o altro ma deve eseguire quanto deciso dal consiglio direttivo e che, mentre Cisl e Uil sono strutture verticistiche, nella Cgil c’è una democrazia attiva che richiede il consenso della base sulla massime decisioni
Eppure,la crisi ha logorato anche la credibilità del sindacato,e il pessimismo della gente ormai è tale che non avremo più i 3 milioni a Roma di Cofferati.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento

E' facile dire amo gli iraniani,ma proviamo a dire amo i nazisti, amo i fascisti, amo gli ebrei, amo i comunisti, amo anche gli americani che hanno ucciso mio nonno, amo il vigile che mi ha fatto la multa, amo l'azienda che mi ha licenziato, amo il collega che mi mette in cattiva luce, amo lo str***o che fa battute fuori luogo, amo mia suocera, amo mia nuora, amo mio cognato, amo mio figlio che sta con una ragazza di colore, amo mio figlio che è gay, amo mia moglie che è in uno stato vegetativo, amo il barbone sotto casa, amo chi mi ha fatto un torto.
Adesso smettiamo di dirlo e facciamolo!

Io non ne sono capace, non dico amo gli iraniani perche non li conosco non li amo ma neanche li odio.

claudiol 25.03.12 13:07| 
 |
Rispondi al commento

CONTESTATI DE MAGISTRIS E SODANO
Ascoltate questa lota del sindaco...

napoli.indymedia.org

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
mò vado sul blog de giggino e gli consiglio la linea alèmanno....assumili tutti al comune , no!
così li fai contenti e cojonati!

precari-bros / movimento dei forconi ...
puzza di camorra e cosa-nostra ! eh eh eh eh!!!!!
(storia antica sempre valida)

Lenin eterno (l'unico), Roma Commentatore certificato 25.03.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per offrirci un'altra opportunitá di riflessione e collaborazione!

vincenza lorusso 25.03.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

rivoluzione un par de palle! a Roma ancora se menano
fasci contro rossi! - quando si dice che ci sia
qualcuno in alto a manovrare, però si dimentica che
il pelato di predappio sia stato l'uomo sbagliato
nel posto sbagliato... fatevi una ripassatina va!

cari "presunti rivoluzionari 'devìati' "...

città Fiume (Croazia)

L'ispirazione ideologica nazionalista di tale Stato lo ha fatto considerare da alcune correnti storiografiche come un possibile modello di riferimento per il regime fascista in Italia, che riprese alcuni dei suoi aspetti.

Alcuni storici, come diverse fonti, sostengono che i primi ad adottare il saluto romano furono proprio l'immaginifico scrittore ed i suoi seguaci a Fiume. L'italianità della città era rivendicata con orgoglio dagli stessi abitanti, i quali erano per la maggior parte italiani (nei risultati del censimento ungherese del 1910: il 48,6% di lingua materna italiana; il restante 51,4% era diviso in varie etnie.

Correnti storiografiche più recenti e più approfondite (tra i quali Francescangeli e Salaris) ricordano il contenuto Libertario e Democratico della Libera Repubblica di Fiume, la cui costituzione fu redatta da Alceste De Ambris, sindacalista rivoluzionario e sarebbe più avanzata in senso democratico e progressista della stessa Costituzione Italiana.

Lo stesso Lenin sostenne la Reggenza dannunziana, e come riferì Nicola Bombacci, contestando l'inattività dei socialisti italiani definì polemicamente D'Annunzio come l'unica persona in grado di portare avanti la rivoluzione in Italia.

L'appoggio leninista venne ricambiato: la Reggenza del Carnaro fu infatti il primo regime al Mondo a riconoscere l'Unione Sovietica. Bisogna anche ricordare che il mercantile Persia con 1300 tonnellate di armamenti da portare ai controrivoluzionari russi fu abbordato dal capitano Giulietti e gli uscocchi di d'Annunzio e
fu dirottato a Fiume, accolto dal d'Annunzio stesso con tutti gli onori.

► allora perdemmo quel "treno" e mai più ripassò!


Ronny Edry Sei Un Grande Uomo!

...vorrei ispirarmi al tuo Messaggio perchè anche il Nostro, come Tutti i Popoli, ha Bisogno di AMORE.

...A Tutte le Persone che non credono più alla lega e agli agli partiti,
Ritroviamo l'Amore Umano e Patriottico,
Solo così potremmo Salvare il Futuro dei Nostri Figli...Se Li Amiamo Veramente...

TUTTI INSIEME CACCIAMO VIA I CARNEFICI
DEL NOSTRO POPOLO!!!
UNIAMOCI ANCHE NOI O SARA' LA...FINE!!!!!

http://video.repubblica.it/dossier/articolo-18/monti-a-camusso-parlamento-non-impermeabile-a-vita-sociale/91222/89615

anib roma Commentatore certificato 25.03.12 11:58| 
 |
Rispondi al commento

PIAZZA FONTANA, UNA STRAGE SENZA COLPEVOLI.

CERTO LO STATO NON E' MAI COLPEVOLE.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 25.03.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

“IL GOVERNO DEL BADANTE DI VARESE, NON È PIÙ, IL PIÙ AMATO DAGLI ITALIANI”.

Stando ad un sondaggio fatto Renato Mannheimer e pubblicato dal Corriere della Sera il consenso del “GOVERNO DEL BADANTE DI VARESE” passa dal 50-60% agli inizi di marzo, è sceso bruscamente al 44%.

A quanto sembra la balla, della riforma del mercato del lavoro, “GLI ITALIANI MICA SE LA SONO BEVUTA”, hanno predicato una riforma alla tedesca e praticato la macelleria del posto fisso al Italiana.

D’altronde, a parte il calo dello spead, “TUTTI GLI ALTRI INDICATORI ECONOMICI INDICANO BURRASCA”, non ostante la cura d a cavallo, messa in atto per risanare i conti dello stato e la regalia alle banche al 1% da parte della BCE:

1) Il debito pubblico continua a salire, come pure l’inflazione.
2) I consumi scendono paurosamente.
3) Il PIL è in drastico calo.
4) La cassa integrazione e licenziamenti continuano ad aumentare.
5) Di ripresa economica non vi è traccia.

Complimenti, la terapia tedesca sta dando i suoi frutti, l’operazione è riuscita ma il paziente è morto, vedi Grecia e Portogallo.

“LA CASALINGA DI VOGHERA, SAPREBBE FARE DI MEGLIO”, del tanto villantato professore Bocconiano.

“TEMPI DURI, PER IL BADANTE DI VARESE”, con i partiti in frenesia elettorale.

Paolo Z. Commentatore certificato 25.03.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Se la Fornero fosse mia MADRE l'avrei già ripudiata come mamma, in quanto persona senza dignità umana e senzo della vita. Vergogna.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 25.03.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Lavoro, Passera:
"Questa riforma è completa ed equilibrata"

"Si porta dietro delle misure che permetteranno di ridurre la piaga del precariato”.

come non predergli, al passera.
d'altronde è un precario in precariato anche lui,
mica andrà a raccontar delle balle ai suoi colleghi precari, vero?

il Mandi Commentatore certificato 25.03.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Il gemellaggio esiste già Israele con l'USA, in futuro sarà integrato l'Iran e la Siria, per evitare conflitti.

Giuseppe D., Germany Commentatore certificato 25.03.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento

La benzina aumenta, il costo della vita è alle stelle, loro continuano a prenderci per il culo, l'IVA tra un po aumenterà al 23%.
ALLORA DICO QUESTO: MA CI VUOLE COSI' TANTO A METTERCI TUTTI DACCORDO COME I GRECI ED ANDARE A ROMA A ROMPERGLI IL CULO OPPURE ASPETTIAMO CHE ARRIVI KA FATINA CON LA BACCHETTA MAGICA E CI SALVA TUTTI?
POPOLO DI COGLIONI SVEGLIAMOCI PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 25.03.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Milano, 24 marzo 2012 – Dejan Lazic è un rom nato in Italia ma per il giudice di pace di Milano deve restare nel Cie di via Corelli.
Si tratta di una decisione opposta a quella presa ieri a Modena dove erano stati liberati due fratelli bosniaci perchè nati nel nostro paese.
Lazic è nato a Moncallieri 24 anni fa. Ha sempre vissuto in Italia, ha frequentato la scuola elementare (anche se non l’ha mai terminata). Non ha chiesto la cittadinanza al compimento del 18 anno perché non sapeva di doverlo fare. È uno zingaro che vive alla giornata, di espedienti. Ha anche dei precedenti penali per piccoli furti. Nella stessa situazione sono anche i suoi familiari. È stato portato a Corelli perché gli hanno notificato un provvedimento di espulsione all’uscita del carcere (dove è stato detenuto 5 mesi per scontare un vecchio procedimento definitivo).
Nel provvedimento prefettizio è stato scritto, su una sua presunta dichiarazione, che si sarebbe sottratto ai controlli di frontiera facendo ingresso in Italia nel 2005, senza poi richiedere il permesso di soggiorno. Dejan Lazic è del tutto analfabeta. Davanti al giudice ha negato di aver fatto tale dichiarazione.
Gli avvocati Eugenio Losco e Mauro Straini affermano di avere i documenti relativi alla sua storia e di voler preparare al più presto ricorso avverso l’espulsione avanti al giudice di pace di Milano.

http://www.stranieriinitalia.it/attualita-giudice_zingaro_nato_in_italia_resti_nel_cie_14884.html

belzebù ^ Commentatore certificato 25.03.12 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Non solo Faticano, ma perdon Pezzi strada facendo le Famiglie a Doppio Reddito con casa di Proprieta'.
Come stanno le Monoreddito in Affitto?
Quelle ancor piu' da reddito Precario?
Le Sfrattate?

Dopo tre Monti di Cazzate, quante altre Catene Himalayane dovranno Scalare?
Non è possibile che Redditi di sue Stipendi non Coprano le Spese ridotte all'Osso e tanto meno le Tasse.
Ora rimetton l'Ici al Triplo!

Qualcosa non Funziona: o il loro Cervello oppur quello degl'Italiani...

enrico w., novara Commentatore certificato 25.03.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Grilloooo ma che czzz dici?non che mi aspetti qualcosa di diverso ma tentare di esaltare il ruolo della rete con un esempio del genere mi fa pensare che sei esposto tragicamente allo stesso lavaggio di cervello attraverso il quale di solito i media ufficiali sostengono i vari deliri omicidi dei governi. Questa bella storiella peace& love,nata certamente sul web è stata però prorpagandata a livello mondiale dagli stessi media che fino a qualche giorno fa istigavano la legittimità dela guerra all'Iran (nel frattempo molti iranianai sono stati uccisi da Israele)e solo dopo che Israele ha constatato la sua inferiorità militare nonche di trovasi ad affrontare da solo questa eventuale guerra.

sisipotelodo 25.03.12 10:50| 
 |
Rispondi al commento

E' ormai Palese il Marciume dei partiti.
Eufemismo, ovvio.
Siam all'ultima Frontiera.
Sara' fuoco Incrociato, reale, col Piombo.
V'è Tuttavia un'ultima Possibilita'.
I Sindaci, sapranno da Ora, di dover Guardare in Volto uno ad Uno, tutti i Cittadini, Persone spesso Vicini di Casa, comunque Conosciute, a volte Compagni di una vita di Privazioni.
Sappiamo cosa fanno in Realta', seduti su quella Poltrona.
Si Dimettano in Massa domattina.
Non siano Complici fino in Fondo di un Sistema xxxxx.
Poichè, saranno i Primi ad esser Appesi ai Viali, consorti e Parenti, quando Scoppiera' la Verita'.
Esplosiva la Verita', ancora in Mani di Pochi...

Non è una Minaccia, ma una Preghiera.
A Buon Intenditor.
Qualcosa l'han gia' Trapelato i Sindaci Dissidenti della Val di Susa.
"Interpreti Sensibili del proprio Tempo."
Era uno Stralcio d'un Enciclica Paolosestina, non un proclama del Subcomandante Marcos...

Inutili i Panegirici a guisa di Siepe.

enrico w., novara Commentatore certificato 25.03.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Oggi torna in vigore l'ora legale,panico in tutte le istituzioni italiane da nord a sud ,isole comprese.

Panico al parlamento!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 25.03.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe, secondo me questo è uno dei post più belli e convincenti che tu abbia mai pubblicato. Chissà che non sia la chiave giusta per eliminare per sempre le "Missioni di pace" e il "Portare la democrazia" il tutto naturalmente bene armati. Insegna inoltre, per chi non l'avesse ancora capito, con che occhi guardare chi ci governa. Grazie Beppissimo

Alfonso Z., Castelnuovo V.C. PI Commentatore certificato 25.03.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Lisbona dà l'addio al Tav. Salta il corridoio?

Il governo portoghese, nella morsa dell'austerità, abbandona il faraonico progetto ferroviario dentro il quale è progettata la Torino-Lione. Che fine fa il Tav su scala europea?
Addio portoghese all’Alta velocità tra Lisbona e Madrid. E forse al famoso corridoio Kiev-Lisbona di cui fa parte anche la Torino-Lione. Il progetto era già stato sospeso nel giugno di un anno fa ma ieri la Corte dei Conti lusitana ha messo la parola fine alla grande opera annullando il contratto per la tratta principale, 150 km tra Poceirao e la frontiera con la città spagnola di Badajoz. Un appalto per 1,4 miliardi di euro, aggiudicato nel 2010 dal precedente esecutivo socialista. Il ministero di Economia ha confermato la priorità data alla realizzazione di reti ferroviarie transeuropee per i trasporti merci dai porti di Dines e Aveiro, per stimolare la competitività delle esportazioni portoghesi. La parte spagnola, fra Madrid e Badajoz, alla frontiera con il Portogallo, è già in corso di realizzazione. Madrid e la Ue hanno fatto molte pressioni su Lisbona perché su quel versante sono a rischio 133 milioni di euro di fondi europei.
«Lo sapevamo da un po’ che in Portogallo tirava un’aria pessima per quel progetto, e per la popolazione sotto l’austerity. Sapevamo anche che non c’era un progetto preciso. Anche a Kiev, l’altro capolinea, d’altronde, non ne sanno quasi nulla. E’ più l’Ue che premeva sul progetto. Sono infinite le prove che non serve a nulla quel corridoio», dice da una Valsusa ormai militarizzata, Nicoletta Dosio.
Ora sarà interessante capire non solo quali saranno le conseguenze sull’erario dell’annullamento, ossia eventuali penali. Ma soprattutto le ricadute sulla compagine europea dove la decisione portoghese è considerata un «problema politico». Anche in Portogallo il progetto Tgv aveva scatenato polemiche sull’utilità di una linea che avrebbe tagliato fuori pezzi di territorio dalle comunicazioni.

belzebù ^ Commentatore certificato 25.03.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sostengo l'iniziativa di Ronny Edry.

Chi si informa ormai conosce il metodo del Potere:
crea il nemico e lo sbatte in prima pagina, occulta tutte le altre notizie che potrebbero far giungere a conclusioni non gradite e poi agisce.
Agisce (guerra, "missione di pace" "intervento umanitario") con l'iniziale benestare della popolazione, esclusa una percentuale di "approfonditori di notizie", che grazie alla Rete sono sempre di più.

I tempi per la nuova campagna di distrazione di massa sono maturi: il fanatismo é stato ampiamente alimentato ad arte e cresce per le sciagurate decisioni internazionali (Afghanisthan in primis, neocolonialismo, ingiustizia sociale...); le prove generali per la nuova campagna in Occidente stanno iniziando: il caso di Tolosa é un deja vu che temevamo accadesse ed abbiamo paura che si ripeta.
Il terrorismo é la migliore arma del Potere, quella che annienta rapidamente ogni forma di resistenza, ed il messaggio dell'insegnante israeliano contribuisce a contrastarlo.

antonella g. Commentatore certificato 25.03.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Anni fa parlando con un colonnello dell'esercito israeliano, costui mi disse che sono pochi gli israeliani che odiano i palestinesi !!!!!! I palestinesi, capito ? Addirittura li aiutano x difenderli contro il governo israeliano. E me li disse, ripeto, UN COLLONNELLO DELL'ESERCITO !!!! Da allora ho continuato, senza fermarmi, a scansare tutto lo schifo che ci propinano governanti/giornali. Questa, per me, non è una sorpresa, ma la conferma che l'umanità buona ce la può fare, se è dispoata ad abbandonare certe comodità e mon si comporta come un gregge di pecore. Forza e onore nei nostri pensieri e azioni.

Flavio Bertollo 25.03.12 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Oggi torna in vigore l'ora legale,panico in tutte le istituzioni italiane da nord a sud ,isole comprese.

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.12 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il cerchio si stringe intorno ai potenti, la Rete si allarga, di fronte all'evidenza rimarranno soli con le loro menzogne e i confini geografici tra gli stati già sono linee immaginarie!
We love you!

franco antonio perrone, Fermignano (PU) Commentatore certificato 25.03.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Arrivata la primavera!

e mi viene il "carnivoro" rigorosamente al carbone

solo per golosi! chi mi ama mi segua ;;;))

http://www.facebook.com/profile.php?id=100000199389682#!/locosxelasado

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.12 09:29| 
 |
Rispondi al commento


C'è nell'aria un sentimento nuovo.
Quello di mollare tutto e inseguire nei
prati le prime farfalle gialle di primavera
con lo sguardo che è dei santi e dei
pazzi. Il punto di rottura è stato superato,
quel punto imprevedibile in cui la fuga
dal mondo diventa lecita. Follia
necessaria. Un atto di amore verso sé
stessi per continuare a vivere. C’è chi
diventa un barbone, felice nella sua
miseria quotidiana. Chi si spara. Chi
stermina la famiglia. Chi va in Australia a
cercar fortuna. Chi brucia ogni bolletta,
avviso, tassa, multa, cartella esattoriale
in un falò in salotto e aspetta con
malcelata ansia che suoni il campanello
di casa un esattore per liberare i suoi
istinti bestiali. C’è chi ti urla per strada.
Chi ti prende a pugni per un posto in un
parcheggio per scaricare la tensione e
scaldarsi i muscoli. Ognuno è una
potenziale pallina antistress per il suo
prossimo. Da schiacciare e da stringere.
Da stritolare. Siamo una nazione nella
sua fase terminale che non vuole
ammetterlo e perciò cerca l’oblio.

Beppe Grillo

anib roma Commentatore certificato 25.03.12 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Claudio Messora
‎#monti predicatore panteistico : "le parti devono sentire che la loro appartenenza al tutto è tanto importante quanto il loro essere parti".

Monti ai sindacati il 20 marzo...

anib roma Commentatore certificato 25.03.12 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Papa in Messico:
"proteggere sempre i bambini"

bè, questo non è difficile!
basta tenerli lontani da preti e vescovi....

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Fare in fretta è uno dei capisaldi della teoria ultra-liberista definita "Shock Economy":
si usa una crisi creata ad arte con le speculazioni finanziarie in borsa e poi si fanno VELOCEMENTE riforme lacrime e sangue che non sarebbero MAI accettate dai cittadini se solo gli venisse lasciato il tempo di riflettere ed organizzarsi per ostacolare questi e veri e propri colpi di stato senza apparente spargimento di sangue.

Noi con la vittoria dei referendum di giugno 2011 abbiamo detto da che parte DEVE andare l'Italia:
loro (i poteri forti) non vogliono
e PARTE LA CRISI FINANZIARIA propagandata dai MEDIA DI REGIME.

Ci stanno salvando le elezioni amministrative: adesso i partiti non se la sentono di votare la schifezza sui LICENZIAMENTI SENZA GIUSTA CAUSA.

SOLO PERCHE' HANNO PAURA DEL RISULTATO DELLE URNE.
Lo faranno subito dopo, ad urne chiuse.

MANDIAMO A CASA Monti, Fornero e tutti quelli che sostengono 'sta manica di vampiri!

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.12 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

destinato a chi capisce le sfumature della politica, video dell'incontro informale MOnti Camusso Fini

l'ironia di Monti
si rivolge alla Camussa che ha capito, chissà che non mi legga, che i sindacati hanno un senso in quest regime se non ottengono alcuna vittoria sindacale

si rivolge a lei "ma credi che il parlamento sia impermeabile alla vta sociale del paese ?"

poi rivolto a Fini "ma certo che il parlamento non è impermeabile alla vita sociale del paese"

fini svicola nel modo che vedrete

http://video.repubblica.it/dossier/articolo-18/monti-a-camusso-parlamento-non-impermeabile-a-vita-sociale/91222/89615

ps: valutazione personale,...Monti ha quindi un discreto senso dell'ironia, che è sempre e ancora indizio d'intelligenza, ma non è purtroppo il frutto di una selezione di partito

Buona Domenica...

pps: poi ci sarebbe la battura sul mancato applauso da parte della platea di confcommercio...

http://video.repubblica.it/dossier/articolo-18/l-applauso-non-arriva-monti-e-silenzio-di-condivisione/91205/89598

Extra Terrestre Commentatore certificato 25.03.12 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

segue

Caro Anthony,scrivi:"..detto in soldoni? Continuate con la lacrimuccia per sti beoti che vi credono..ma sempre disgraziate e sfigate rimarrete!”
Perché poi dovremmo essere disgraziate e sfigate lo saprai solo tu.Guarda,su di me puoi scrivere quel che ti pare,ma che tu offenda una persona dolce come Mariapia questo non te lo perdonerò mai
Io difendo lei che è bravissima come difendo ogni bravissima persona di questo blog,Cettina, Manuela,Silvanetta,Paola,Liliana,Ciro,Dario,OresteSilvano,Dumas,Missy Elliot,Mary,Piero..

Non so che altre prove vuoi,nemmeno ti accorgi di come sei orrido e rovesci i fatti
E’ così che si comporta un vero comunista? Sabotare un blog,attaccare le vittime,sfregiare i deboli,meglio se donne,è più figo? Insultarle, appoggiare chi le insulta.. fa così il gran rivoluzionario macho? poi chiedere “le prove”!? Ma prove di che? Non basta ogni cosa che scrivi?

Ti sei pure vantato di raccogliere ‘consenso trasversale”! Ma quale consenso trasversale?!Tu raccogli solo i peggiori di questo blog: filoyankee,nazisti,leghisti,fascisti, berlusconiani,pazzoidi.. Tutta gente che odia Grillo e sta qui per azioni di disturbo come ha sempre fatto ogni TROLL.Cominciate ad essere parecchi,lo vedo,ma è di questa bella compagnia che ti vanti?

Ma la cosa che mi fa più schifo è un’altra:è che sventoli ‘il comunismo’ come se gli attacchi a te fossero 'ideologici'.Invece gli attacchi a te sono 'personali' e il comunismo tu con la tua condotta da TROLL non fai che sporcarlo

Questa è la beffa peggiore.E pensare che pure il tuo alter ego Berlioz,che più che scrivere insulti e creare tormentoni non ha fatto,si vanti pure lui di una presunta 'ideologia' più che squallido è comico
Insomma siete due vuoti a perdere,ma siete 'tanto ideologici'!? :-D
Che è come dire: "Sì,è vero quello è un pedofilo, ma è tanto prete!"
..il che come alibi,scusate,non vi assolve da un benemerito niente!
Io ho ogni rispetto per le ideologie
sono i TROLL come voi che non rispetterò mai.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.12 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Las víctimas de los abusos sexuales a menores cometidos por el fundador de la Legión de Cristo, el sacerdote mexicano ya fallecido Marcial Maciel, han manifestado este sábado su repulsa por la ocultación a sabiendas del escándalo por parte del Vaticano durante décadas y su indignación por que el papa Benedicto XVI, de visita en México, no tuviera previsto recibirlos.

Los exlegionarios José Barba y Alberto Athié y los investigadores Fernando M. González y Bernardo Barranco han denunciado en conferencia de prensa celebrada en León, la ciudad del Estado de Guanajuato donde pernocta el Papa, que la Santa Sede ocultó los abusos sexuales cometidos por Maciel desde los años cuarenta del siglo pasado. Maciel fundó la congregación en enero de 1941 con el nombre de Misioneros del Sagrado Corazón y posteriormente lo cambió a Legión de Cristo.
diario el pais


Marcial Maciel "legionario de cristo" prelato mexicano PEDOFILO a GUANAJUATO

il papino è a Guanajuato bella città famosa per sue "mummie" e per le porcherie della cattolica chiesa con la santa inquisizione

ma Marcial Maciel è contemporaneo
un pedofilo
coperto nel silenzio dal Hitlerjugend razinger

schifosi maiali che vestite prada ma avete l'anima più sporca che una fognia

BRUCIARETE NEL'INFERNO BASTARDI SANTIFICATI!

IL BENEDETTO TI LO DAREI IO FASCISTONE!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.12 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Ciardi, il peggio TROLL di questo blog

Scrivi:“So' 6 anni che fa casini“
Difficile!Scrivo da 3!E in genere ai casini reagisco,non li inizio. Chi fa casini sei tu col tuo alter ego (uno qualunque o Berlioz o come si chiama),2 TROLL che intendono sabotare il blog in coppia: tormentoni sulla censura,tentativi spinti di cambiare le regole,induzioni a limitare i post o a cacciare i più fedeli,insulti ad personam,e pure a casa (suoi),lettere minatorie firmate e a indirizzo ‘serial killer’(sue),telefonate persino,attacchi a Grillo quasi a ogni post(tu), disprezzo per il M5S,intimidazioni e molestie a Mariapia (sue),tu però le appoggi tutte aggravandole di tuo per odio fine a se stesso e che sei invidioso perché tanti le vogliono bene. Certi attacchi li ha fatti quell’essere squallido che è il tuo compare,il problema è che li hai avallati,su altri ti attivi continuamente di persona e gli attacchi a Grillo e al blog sono una tua costante.Cosa vuoi che provi? Vuoi che citi ogni tuo post livoroso e pieno di odio?
Sei stato cacciato in passato dal blog per gli stessi motivi e ora ti ripeti.Vieni qui solo per creare zizzania e dare addosso al blog.Cosa cito? Tutto lo squallore del tuo operato?

“E' mancata dal blog per alcuni giorni per motivi SUOI”. Veramente io ho smesso di scrivere per colpa ‘tua’ perché ero disgustata dalla tua cafonaggine,dal sabotaggio sistematico del blog, dalle sudicerie che spandi,sapendo però che quando si reagisce a un troll lo si amplifica,ma quando non si reagisce lui gonfia e aumenta le provocazioni,e questo è un dilemma perché il blog lo amo,poi ho deciso che non meritavi di vincere facile

“Considero te e la Caporuscio due "disgraziate", "poveracce" sotto tutti i punti di vista e posso dimostrarlo..non vi cago manco di striscio..due "poveracce" che millantano..se non foste due "poveracce vi avrei gia' denunciato per diffamazione, ma non perche' mi tange piu' del dovuto...ma perche' da due "poveracce" cosa potrei ricavarne?"

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.03.12 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Era un po' che non riuscivo più a leggere i tuoi scritti Beppe: troppa insistenza sulla ridicolizzazione dei nomi e troppa merda su tutti meno che sul Movimento ma stavolta hai divulgato un messaggio davvero grande. Per quanto possa valere il mio pensare e sentire: Bravo!. Uranio

uranio mazzanti, Tuscania Commentatore certificato 25.03.12 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Se "utopia" è credere in qualcosa di cui si ha la certezza scientifica non possa mai avverarsi, allora l'utopia è immorale. Da seimila anni, da quando abbiamo documenti storici, l'Uomo ha fatto la guerra. Sperare che ciò non accada può essere bello, romantico, onirico. Ma è irreale, e pertanto immorale. La guerra è scomoda, brutale, annichilente. Poco "elegante" per i tremebodi pacifisti a senso unico.Ma è inevitabile. Accettare questo fatto non significa cercare la guerra, spingere alla guerra. Ma la posizione di chi è adulto è quella di accettarne l'eventualità. Fabrizio Belloni

fabrizio belloni 25.03.12 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Quanto bellissimo antisemitismo in questi commenti...
Perfino la storia degli ebrei-catari e l'origine ebraica dei palestinesi....
Dai su ancora un po' di sforzo e finalmente fra un po' avrete ottenuto i vostri tanto desiderati 8 milioni di schifosi subumani ebrei morti... Dai su tenete duro, tanto la Cina parà il culo all'Iran e tramite debito gestisce anche Washington... Israele è già spacciata... Ed in Iran che qualcuno ami gli ebrei non gliene forte niente a chi li comanda, non esiste un'opinione pubblica...

Provate ad indovinare chi verrá dopo l'annientamento degli ebrei...

Fede Reds 25.03.12 04:37| 
 |
Rispondi al commento

...Napolitano: "Lascio nel 2013 !
Al Colle un Donna!"

Vuoi vedere che c'è qualcuno che
vorrà cambiare sesso, fra poco ?
Azzardo un nome,sul cognome non
saprei...ma si chiamerà certamente:
...SILVIA !
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 25.03.12 03:27| 
 |
Rispondi al commento

...Fantastico il messaggio di Ronny Edry,
un' iniziativa sbalorditiva ed ammirevole
che riempie di speranza e convince
sempre più che l'Umanità di Oggi ha
bisogno di Nuova Classe Politica, quasi
ovunque nel Mondo.

Anch'io,nel mio piccolo,desidero fare la
mia parte in proposito, ed invio il mio più
sincero: "WE LOVE YOU" a Ronny e tutti
gli amici Iraniani, ed anche a tutti i cittadini
del Mondo.

Aprofitto per inviare lo stesso messaggio
agli "amici" del Blog...Adrian,Harry,Ciro, e
Terminator ai quali ho inviato una mia
sentita "rimostranza" sul commento di
Adrian delle ore 14,50; Che peraltro ha
ricevuto diversi voti...dei quali non nutro
alcuna invidia (senza rancore).
..."WE LOVE YOU" anche a Voi !
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 25.03.12 03:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma come facciamo a lasciarci governare da una manica di cialtroni!!??

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.12 01:07| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO COMMENTO MERITA UNA RISPOSTA IN CHIARO!

*********************************************

SONO I POLITICI A DIVIDERE IN SCIOCCHE TIFOSERIE LE MASSE, CONTRAPPONENDOLE PER FACILITARE IL PROPRIO ABUSARNE...

I POLITICI SONO LA FECCIA DELLA TERRA.

SONO ASSASSINI AVIDI ED INUTILI.

I POPOLI DEBBONO GOVERNARSI ASSUMENDO LA DIRETTA RESPONSABILITà DEL SERVIRE.

Il potere non si demanda, di esso occorre assumerne la diretta responsabilità: DEMOCRAZIA.

Il più grande inganno che i politici-TRUFFATORI abiano orchestrato è la CONVIZNIONE CHE I POPOLI ABBIANO DI ESSI BISOGNO.

Dei politici hanno bisogno i SEPOLCRI.
Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 24^03^12 19^5

--------------------------

Che gran parte dei politici siano feccia, purtroppo mi trovi d'accordo, ma sul fatto che il popolo si governi da sè, ho molti dubbi!

Gran parte dei cittadini che abitano in un condominio non si presentano neppure alle assemblee condominiali e quando lo fanno ci si chiede spesso se non era meglio che quella sera fossero andati a giocare a carte al bar. come fai a pensare che un popolo si prenda cura di una nazione?

Bisognerebbe essere meno sognatori e più pratici!

Io ritengo che il governo di una nazione debba essere affidto a persone scelte dal popolo, ma occorrono regole che possano permettere il controllo delle loro azioni e se per ottenere un comportamento corretto da parte degli incaricati bisognasse introdurre come punizione anche il togliere lo scalpo senza anestesia a chi tradisse la fiducia dei cittadini, ebbene, INTRODUCIAMO LA SCOTENNATURA SULLA PUBBLICA PIAZZA, MA SMETTIAMO DI SOGNARE IL GOVERNO DI UNA NAZIONE DA PARTE DI CITTADINI NON NOMINATI!

PURTROPPO LE PUNIZIONI ESEMPLARI SONO SEMPRE CONTRO I CITTADINI CHE SI DIFENDONO DALLO STATO (contro lo Stato Italiano è sempre legittima difesa), E MAI IL CONTRARIO.

Max Stirner


Se qualcuno crede alla Bibbia come ci credo io (non la Chiesa, la Bibbia, specifico) sa che il mondo purtroppo è in mano a Satana, il quale manipola i governi, i cui membri sono al suo servizio. Le guerre sono il trionfo massimo di Satana, è quasi ovvio che le genti in realtà non si vogliono mai odiare, le fanno odiare. Solo noi, con gli occhi e il cuore sempre rivolti a Dio, possiamo cercare di fermare questa macchina di morte e di male.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 24.03.12 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tempo qualche mese, tutte le Donne si troveranno, Licenziate , sotto ad un LAmpione.
Con la FAmiglia Distrutta.
Questo non lo Dicono.
MA lo Fanno.

Buonanotte a chi crede il Contrario.

enrico w., novara Commentatore certificato 24.03.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bonino, Bindi, Fornero,Finocchiaro Carfagna, etc al Quirinale...
Donne Sobrie, che non han mai percepito Stipendi Folli da 20.000 euro mese non esistono, no?
Ma chi crede a questi politici?
Svalutano persin il Termine di politico.
Ma chi voglion InFinocchiare?

enrico w., novara Commentatore certificato 24.03.12 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Art.18: nessuno di quelli che l'ha Rimaneggiato, andra' a Zappar la Terra.

Buonanotte a chi li Vota ancora.

enrico w., novara Commentatore certificato 24.03.12 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano ancora ai giochini di Palazzo: crede a presidenti donna.
Quelle che ha anticipato, son delle uome, al piu'.
Una forse, è da Pompa Magna.
Alle Pompe Funebri, chissa'?
Tanto continueran a tornare Mercenari in Salma dal Campo Afghano.

Buonanotte a chi ci crede a queste Follie.

enrico w., novara Commentatore certificato 24.03.12 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOPO QUESTO POST
pieno d'amore e di pace

LA MIA IDEA
su facebook

non cambia di una virgola.

POSSO VIVERE SENZA
...e continuerò a farlo.

non conosco facebook
MA LORO CONOSCONO ME.

Un giorno ho ricevuto una mail
dove mi si chiedeva di cliccare
per confermare l'iscrizione.

IL CASO VUOLE CHE IO
non ho mai fatto richiesta
d'iscrizione a facebook
e mai la farò.

Aloha!

Ciborio Commentatore certificato 24.03.12 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Cacatevi Addosso; stan Programmando la Nostra Eliminazione Fisica.

Buonanotte a quelli che si son Cacati Addosso: vuol dire che non son Morti...

enrico w., novara Commentatore certificato 24.03.12 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non Accendera' la Rivoluzione qualche Coraggioso, lo fara' un Esasperato.
E sara' Cruenta, senza alcuna Pianificazione.
Meglio quindi la Prima Ipotesi.
Purtroppo, una Rivoluzione Arancio, non credo trovi un Finanziatore.

Buonanotte, se non saremo Tutti Morti entro un Mese...

enrico w., novara Commentatore certificato 24.03.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Avremo Fame e ci Ammaleremo.
Ci Spareranno come a Cani.

Buonanotte, prima di Morire...

enrico w., novara Commentatore certificato 24.03.12 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I modesti economicamente sono la maggioranza ma non riescono ad unirsi per governare e fare gli interessi della maggioranza dei cittadini. Dico una banalità ma se tutti quelli che sono al di sotto di un reddito di 2000 Euro si unissero avrebbero la maggioranza almeno del 90% e potrebbero essere governati rigorosamente da persone che percepiscono al massimo duemila euro. Ma perchè il popolo è così bue da credere alle promesse di miliardari che continuano a derubarli?

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Chi Ascolta e peggio, crede, o, pessimo, Vota i politici attuali, è piu' cretino di chi lo fa con Toto' Riina.
In quanto piu' subdoli dei delinquenti Conclamati.
Preparatevi all'Imminente Guerra Civile.
O Scappate per Tempo.
Altro non c'è.( Ci son intere Famiglie allo Sbando, senza neppur i Viveri.)

Buonanotte.

Soprattutto a Quello che diceva di Ristoranti Pieni.
Appena partiran le Cartelle Ici, Scoppiera' tutto.
Contate i Giorni e Preparatevi.
E' Matematica della Serva.
Piu' Capace di un Bocconiano.

enrico w., novara Commentatore certificato 24.03.12 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Me ne sono acorto ora.

23 Marzo 1919
A Milano furono fondati i Fasci Italiani di Combattimento.
Gli aderenti si riconoscevano in un programma riformista che prevedeva, tra l'altro; la riduzione della giornata di lavoro a 8 ore, la garanzia dei minimi salariali, l'estensione del voto alle donne, il rifiuto della coscrizione obbligatoria ecc ecc.....

-------

MMazza ahò, erano "avanti" eh, sono morti tutti, che pecato, l'ora segnata dal destino li stava attendendo, tra loro anche gli arditi.

-------

Già il 15 Aprile 1919, gruppi di fascisti attaccarono a Milamo un corteo di operai e distrussero la sede dell'Avanti.

--------

Certo non stavano con le mani in mano questi temerari caspiterina.

--------

Alle elezioni politiche del 16 Novembre, i risultati furono deludenti. A milano su 270.000 votanti raccolsero 4657 voti.

---------

Vedete, mai mollare alla prima delusione, insistere insistere e insistere, la patria chiama.

---------

Dopo aver rischiato la dissoluzione organizzativa, i nostri eroi, ripresero l'iniziativa cambiando però molti dei suoi presupposti programmatici.
Fu ancora la violenza il terreno strategico su cui cercò di legittimarsi politicamente. Dal novembre del 1920 l'offensiva delle squadre d'azione dilagò in tutto il paese.

--------

Vedete, la violenza paga sempre, altrochè le vostre manfrine di pace democrazia e fratellanza.
Violenza violenza violenza, come minimo ti riempi la panza.

Vabbuò, oggi è tutta nartra cosa.

ITALIANIIII.... L'ORA SEGNATA DAL DESTINOOO..E' FINALMENTE SCOCCATA!
IL NUOVO CONTRATTO NAZIONALE SUL LAVOROOO....E' APPENA STATO CONSEGNATOO ALL'AMBASCIATORE DELLA FIAT MARCHIONNE......UN NUOVO MOTTOOO....RIEMPE I CIELI DEL NOSTRO INCREDIBILE PAESEEE
CREDERE OBBEDIRE LAVORAREEEEE.......

La folla acclamante ondeggia ed esulta, un futuro radioso l'attende.

l'idiota 24.03.12 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lenin, è più facile trovare me sulle pagine bianche che te, ih ih ih ih....

il bue 24.03.12 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il messaggio segna la distanza, incolmabile, tra chi detiene il potere e chi non lo ha, tra chi può prendere qualsiasi decisione e chi non ha la possibilità di contrastarla, tra chi decide le sorti degli uomini e delle comunità e chi non riesce ad opporsi e "imporre" il suo messaggio di vita contro i messaggeri e i portatori di morte. Nessuna vicenda sociale accade per caso, nessuna guerra nasce dal nulla. La guerra è l'evento più terribile ma non il solo. Ogni volta che subiamo le decisioni dei potenti, che non troviamo la strada o il modo di contrastarli, ci troviamo dentro il vortice del potere, quello che costringe, quello che uccide. Quello di sempre. C'è bisogno di un nuovo umanesimo, c'è bisogno di riappropriarsi del proprio destino sulla terra, c'è bisogno di lanciare messaggi di pace ma anche di agire per la pace. Per contrastare anche solo l'idea di una guerra non basta lanciare messaggi di pace, tutti i giorni bisogna lavorare per la pace. Non dimentichiamo che la guerra si fa con le armi e che le armi, la loro produzione, la loro diffusione, la loro qualità sempre più sofisticata, costituiscono già una guerra. Cominciamo a far capire alla gente, ai nostri simili, che le armi vanno abolite dalla faccia della terra: fintanto che si continueranno a produrre le guerre resteranno una realtà. Comunque sono stato toccato da questo messaggio e dal video di Ronny e voglio sognare anch'io, come qualcun altro ha già scritto, che possa servire a creare un movimento forte contro la guerra, in Iran come in ogni altra parte del mondo.

Giuseppe Annulli 24.03.12 22:13| 
 |
Rispondi al commento

ho linkato la notizia su tze tze per saperne di più...e....

Attacco in Afghanistan, ucciso un militare italiano
Altri cinque nostri soldati sono rimasti feriti


presentato da :

Le vacche di Stalin

Dall'Estonia in lotta contro l'invasione russa alle deportazioni nei campi siberiani, dal cupo dominio sovietico degli anni Settanta fino al crollo del comunismo e ai nostri giorni, Sofi Oksanen costruisce, frammento dopo frammento, con uno stile crudo ed efficace, due figure femminili uniche e affascinanti e insieme indaga il dramma universale dello sradicamento, di vedersi sottrarre o di non riuscire a trovare la propria identità, la propria lingua, il proprio mondo.

vabbè! ...ma questa è "humor noir" peggio di quello inglese, eh!

roba da scompisciarsi in presenza di un povero coglione morto !

mah!
non so perchè lo fanno...ma si rendono davvero RIDICOLI invece che sperare in un recupero!


I bambini giocano

I bambini giocano alla guerra.
E' raro che giochino alla pace
perché gli adulti
da sempre fanno la guerra,
tu fai "pum" e ridi;
il soldato spara
e un altro uomo
non ride più.
E' la guerra.
C'è un altro gioco
da inventare:
far sorridere il mondo,
non farlo piangere.
Pace vuol dire
che non a tutti piace
lo stesso gioco,
che i tuoi giocattoli
piacciono anche
agli altri bimbi
che spesso non ne hanno,
perché ne hai troppi tu;
che i disegni degli altri bambini
non sono dei pasticci;
che la tua mamma
non è solo tutta tua;
che tutti i bambini
sono tuoi amici.
E pace è ancora
non avere fame
non avere freddo
non avere paura.

(Bertolt Brecht)

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 24.03.12 22:04| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Salve
"Le guerre vengono dichiarate da individui, che si conoscono bene, ma non si combattono; vengono combattute invece da persone che non si conoscono, ne si odiano,che devono morire per gli individui che hanno dichiarato la guerra".( anonimo)
Bisognerebbe tornare al medioevo, quando i re si mettevano alla testa dei loro eserciti; data la vigliaccheria che contraddistingue gli attuali politici, sono sicuro che non scoppierebbero più guerre.
Invito gli amici del blog a leggere il libro di Shlomo Sand: "l'invenzione del popolo ebraico". In questo volume egli sostiene che la diaspora è una leggenda , che gli ebrei non si sono mai mossi dal posto in cui hanno vissuto per millenni e sono i palestinesi, che si sono convertiti all'islam a seguito di millenaria occupazione araba.
Inoltre egli sostiene che gli attuali israeliani non sono altro che Catari ( ebrei del Volga) convertiti all'ebraismo e privi quindi di qualsiasi legittimazione ad occupare i territori che occupano.
Questo Stato, non sorretto dall'odio, sarebbe condannato a sparire velocemente, perché fondato sui valori della morte. Il professore Shlomo Sand afferma nel suo scritto che tutti sanno ciò, ma nessuno ha il coraggio di dirlo apertamente. Solo se decine di migliaia, se non milioni di cittadini dovessero agire nello stesso modo di quel padre, sarà possibile fermare i governanti israeliani, smaniosi di scatenare la guerra contro l'IRAN, per il possesso di improbabili armi atomiche, che loro stessi hanno invece in numero considerevole nei loro arsenali.

Giuseppe Siano, - Seleziona - Commentatore certificato 24.03.12 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me finisce che gli israeliani abbassano le braghe ed i bravi iraniani li del tutto senza batter ciglio...

Fede Reds 24.03.12 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma non sono i popoli a fomentare la violenza ma i potenti di turno
Gandhi a predicato la non violenza e come è andata a finire
Di santi non e che c'e sono in giro tanti ma chi prova a fermare una guerra con il dialogo va aiutato se tutti ci spigassimo ci o restare a sentire le ragioni del altro e cercare di capire mediare le posizioni estreme i fondamentalismi sono il problema maggiore e con chi non capisce o non vuole capire serve uno sforzo in più una guerra e stata combattuta senza che gli eserciti si scontrassero quella fredda e nessuno a vinto pero tutti e due i combattenti alla fine sono finiti in una crisi economica che indovina chi a pagato il conto al solito noi ma almeno non siamo morti per un esplosione atomica
Ora deve esplodere in medio oriente?ma per carità divina parlatevi superate gli steccati ideologici e riportate la ragione a vincere

Riccardo Garofoli 24.03.12 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@AnSia NewSSS...Il quiz del week end @@@

(Preparato dai nostri inviati alcolizzati:Don Perignon e dal cardinal Mendoza)

###
Alle 18.26 di lunedì 24 marzo 1980 cosa accadde all'arcivescovo di San Salvador:Oscar Arnulfo Romero,dopo che gridò ai poliziotti e alla guardia civil:"....Smettela dunque di ammazzare i vostri fratelli campesinos!".
##
A)Fu omaggiato dai faSSisti italiani con confezioni di "botte della madonna"....l'acqua di colonia internazionale?

B)Fu ucciso dai faSSisti salvadoregni con un colpo di pistola piazzato al centro del cuore?
##
Per la risposta A)cliccare sul rosso.
Per la risposta B)rinviare la domanda al dio dei cattolici.
Gli inviati in Mexico che si son persi fra le nuvole:Cardinal Mendoza e don Perignon.

P.s.
Domani,sempre che i nostri alcolizzati inviati se lo ricorderano,proporranno questo quesito:
1)Oscar Arnulfo Romero,a trentadue anni dalla sua morte,figura fra i santi?

2)Se non figura fra i santi figura almeno fra i "santini?"
@
La risposta,come avviene nei quiz reali,ve la riveliamo in anticipo:NO.Non é ancora stato nominato santo perché....difendere i poveri "é cosa NON buona e,soprattutto,ingiusta".

@@ Non figura neppure fra i "santini" perché nelle alte sfere del Vaticano dicono che elevare O.Arnulfo Romero agli onori degli altari equivarrebbe a beatificare i movimenti popolari d’ispirazione marxista e le guerriglie rivoluzionarie degli anni Settanta.

immi grato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 21:11| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto ascoltando su Rai5 il grande Moriconi!
Grazie di esistere Ennio!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 24.03.12 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


http://youtu.be/6NVNRlDWEy8

Kahlo, il cui nome completo era Magdalena Carmen Frida Kahlo y Calderón (Coyoacán, 6 luglio 1907 -- Coyoacán, 13 luglio 1954), è stata una pittrice messicana.
Ecco una delle sue frasi più famose che danno la chiara dimostrazione di cosa fosse la sua pittura:

"pensavano che anche io fossi una surrealista, ma non lo sono mai stata. Ho sempre dipinto la mia realtà, non i miei sogni."


Oggi ho rivisto il film di sua vita e pensavo al pastore tedesco con su grande anello d'oro rappresentante di dio in terra .....agggggg

Grande Frida Kahlo peccatrice e viva il peccato e abajo el pastor tedesco!

http://youtu.be/sK08xjGTio8

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è il Mondo.
Noi continuiamo a Grattarci il Monti e la Fornero...

http://www.youtube.com/watch?v=JpPt1hOB9LY&feature=related

Ciao, esco ( da me stesso, innanzi).
Vi Mangerei...

enrico w., novara Commentatore certificato 24.03.12 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Non mi fiderei troppo di queste dichiarazioni d'amore mediorientali - magari si scoprì poi che questo tale lavora per il Mossad, lo Shabak o altro e la sua non è che una splendida PsyOp.
Io non mi fido.

Roberto Orsi 24.03.12 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Solo l'Amore potrà salvare il mondo.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 24.03.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ce ne fosse uno italiano tranne qualcuno del cle.ro...
ma...il significato qual'è???...

http://www.iconicon.it/blog/2012/03/banche-dimissioni-di-massa/

anib roma Commentatore certificato 24.03.12 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Com'è lento il bene....!!!! con le sue piccole gambe,i suoi piccoli piedi.... così spesso in preda alle lacrime,alla compassione....sembra quasi un bambino....
Ogni uomo nasce sotto una stella benevola..., su ognuno di noi.. sono state proiettate tutte quelle immagini di speranza,di amore, affetto..e rispetto... per la vita....,eppure....,dopo tutti gli insegnamenti, con l'età, ci accorgiamo che il mondo è troppo veloce... misero di quel amore tanto famigliare.... le nostre gambe, ormai cresciute, sono costrette ad allungare il passo...!!!! E così tutto svanisce dinanzi a una realtà che non prevede il bene, ora più che mai considerato... lento,improduttivo,debole, infantile,demagogico,insomma da poveri stronzi...
CONSAPEVOLEZZA :-)
SATYAGRAHA

vincenzo b., brindisi Commentatore certificato 24.03.12 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Monti, Fornero noi vi amiamo!! Con voi non faremo la guerra!! Non vi faremo piangere, ma...........tornatevene a casa!!!!!!!

Ruggiero Bastuni 24.03.12 20:47| 
 |
Rispondi al commento

io sono veneto,ogni tanto vado a dare una occhiata a
quelle montagne, dove tantissimi ragazzi del 99,molti
dei quali meridionali, hanno perso la vita e mi chiedo
ne valeva la pena?
le montagne stanno ancora li e loro non hanno avuto la
possibilità di assaggiare la vita,ogni volta provo la stessa
sensazione di rabbia,sono convinto che non esista sulla
faccia della terra una razza più stupida di quella umana.

pericle 24.03.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL BOVE DA' DEL CORNUTO ALL'ALTRO BOVE
(una gara di cornuti - so soddisfazioni, aò)


I casi di familismo amorale sotto il cupolone – dove il moralista Alemanno la fa da padrone – sono la quintessenza del marciume di Stato, lo specchio dell’italianità, di cui il sindaco, biascicando battute romanesche, rappresenta la “peggio gioventù”, cresciuta tra campi hobbit e tanta fame (di potere). Ho letto su un giornale che “al di là delle aziende partecipate, nessun ente pubblico in Italia ha assunto tanta gente come il Campidoglio targato Pdl”. Roma è un cancro, le cui metastasi hanno martoriato tutto il corpaccione stivalesco.

I bilanci della capitale parlano chiaro: Roma è fallita. Cosa che sarebbe già dovuta accadere se i leghisti non fossero corsi in soccorso con mezza miliardata di euro appena saliti al governo con Berlusconi.

In un paese civile, dove anche noi Tontoli vorremmo poter vivere, quelli come “er sindaco” dovrebbero occuparsi di svolgere qualche lavoro socialmente utile: pulire le latrine “de er Campidoglio”. Invece svolge il compito di “sindaco socialmente inutile”. Se lo pagassero loro almeno

by indipendenza.com

Lenin eterno (l'unico), Roma Commentatore certificato 24.03.12 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe magnifico finisse cosi'!! E lo spero tanto!!! un grande abbraccio per evitare una catastrofe senza ritorno!!!

Maurizio 24.03.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento

off topic........

Verona, Alfano sospende 14 Pdl che appoggiano Tosi

Acque agitate nel Pdl a causa dell'appoggio di 14 dirigenti politici veronesi del Pdl al sindaco leghista Flavio Tosi e alla sua lista civica.

Il segretario del partito, Angelino Alfano, ha deciso la sospensione dei politici locali che si sono impegnati a favore del sindaco uscente.


hihihihihihi......

la coesione "scoesa"........


io sono veneto, ogni tanto vado dare una occhiata a
quelle montagne dove migliaia di ragazzi del 99,molti
dei quali del sud italia, hanno perso la vita e mi chiedo
ne valeva la pena,le montagne stanno ancora li e loro non
ci sono più,non avuto nemmeno il tempo di assaggiare la vita.
ogni volta provo la stessa sensazione di rabbia,sono convinto che sulla faccia della terra non esista una razza più stupida di quella umana.

pericle 24.03.12 20:36| 
 |
Rispondi al commento

e il "cultori della Italia rialzata" che fine hanno fatto?

dove è il naneto qualunquista
dove è il naneto cacciatore di mafiosi di marroni
dove è calderolo
dove è TREMONTI
dove è scajola
dove è lo scagazzatore di calzini bianchi indossatore di magliette siciliane ma nato a varese

dove sono i grandi rialzatori delle miserie umane?

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=qEJXr3dZnV4&feature=g-all-u&context=G2ad9387FAAAAAAAAQAA

Simone Cantamessa Commentatore certificato 24.03.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento

molti si chiedono cosa ci aspetta io lo so monti di merda.

pericle 24.03.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Massì, è il potere che sobilla i popoli gli uni contro gli altri, e tutto per sporchi interessi di bottega. Il mio nonno materno raccontava spesso dei rapporti di autentica solidarietà che si instauravano fra soldati italiani e popolazione durante la campagna di Russia di mussoliniana memoria. Forse anche perché entrambe le parti erano derelitte. Al contrario dei tedeschi...

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 24.03.12 20:23| 
 |
Rispondi al commento

quando c'è una guerra, molti ci rimettono pochi ci
guadagnano ma sopratutto niente si risolve.

pericle 24.03.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Sul fatto quotidiano ( http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/24/giorgio-napolitano-saluta-quirinale-2013-saro-privato-cittadino/199875/#disqus_thread ) c'è un sondaggio nella forma di commenti, su chi vorreste come prossimo presidente della repubblica: io ho scritto alle 20:05:

BEPPE GRILLO PER PRESIDENTE.

Mi piacerebbe (se lo condividete) che lo votasse con un "mi piace"...

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

monti:emergenza non si risolve in un anno,allora che
cazzo sei venuto a fare in italia,a parte prenderti
la carica di senatore a vita con relativa remunerazione.

pericle 24.03.12 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

poco fa "passo" da repubblica, il quotidiano che non ti dà una mano, e incuriosito clicco sull'articolo relativo al nostro militare morto in afghanistan. prima di poter leggere l'articolo devo sorbirmi la pubblicità di una banca che mi dà il 4% di interessi. ho chiuso tutto, non ho letto l'articolo. e mi sono dato dell'idiota perché continuo a perdere tempo sul sito di un "quotidiano" che tutte le volte mi provoca conati di vomito.

Testa di Manzo Commentatore certificato 24.03.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"PREDICANO IN TEDESCO E RAZZOLANO AL ITALIANA".

Indovinate un po' chi sono ?

Paolo R. Commentatore certificato 24.03.12 20:08| 
 |
Rispondi al commento

ma che fine ha fatto il mio commento?


informazione al guinzaglio ...in etere in carta e in rete ! esempio?

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=242&ID_articolo=5624&ID_sezione=524

Cuba, raffica di arresti tra i dissidenti Sale la tensione per la visita del Papa
Cuba, raffica di arresti tra i dissidenti
Sale la tensione per la visita del Papa

Sono almeno 70 gli attivisti del gruppo "Dame in bianco" arrestati a Cuba lo scorso fine settimana, a una settimana dalla visita papale Sono almeno 70 gli attivisti del gruppo 'Dame in bianco' arrestati a Cuba lo scorso fine settimana, a una settimana dalla visita nel Paese di Papa Benedetto XVI.

I tremila prigionieri politici a Cuba del vaticanista di Sky Stefano Maria Paci
di Gennaro Carotenuto, sabato 24 marzo 2012, 17:59
Archiviato in: America latina, Diritti umani, Disinformazione, Media

Sto cercando di capire da dove il vaticanista di SKY tiri fuori la notizia che ripete da giorni a ogni SkyTG24 per la quale, per opera della chiesa cattolica, in occasione della visita del Papa sarebbero stati liberati a Cuba la bellezza di tremila prigionieri politici.

Caspita, sto tutto il giorno qui a studiare di America latina ma questa mi era sfuggita! Per avere una versione neutra su questi temi chi scrive va sempre per prima cosa a vedere l’ultimo rapporto di Amnesty che per Cuba si trova a questo link. Non viene identificato un numero definitivo di prigionieri di coscienza ma quello che appare sicuro è il numero di undici (11).


insomma vengono liberati o arrestati?
ma sono 3000 o non più di UNDICI ?

ecco come stiamo messi nell'occidente "libero" e
"democratico" ...

Lenin eterno (l'unico), Roma Commentatore certificato 24.03.12 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Che dice la pioggerellina
Di marzo, che picchia argentina
Sui tegoli vecchi
Del tetto, sui bruscoli secchi
Dell’orto, sul fico e sul moro
Ornati di gèmmule d’oro?

Passata è l’uggiosa invernata,
Passata, passata!
Di fuor dalla nuvola nera,
Di fuor dalla nuvola bigia
Che in cielo si pigia,
Domani uscira’ Primavera
Guernita di gemme e di gale,
Di lucido sole,
Di fresche viole,
Di primule rosse, di battiti d’ale,
Di nidi,
Di gridi,
Di rondini ed anche
Di stelle di mandorlo, bianche......

Che dice la pioggerellina
di marzo, che picchia argentina
sui tegoli vecchi
del tetto, sui bruscoli secchi
dell’orto, sul fico e sul moro
Ornati di gèmmule d’oro?

Ciò canta, ciò dice:
E il cuor che l’ascolta è felice.
Che dice la pioggerellina
Di marzo, che picchia argentina
Sui tegoli vecchi
Del tetto, sui bruscoli secchi
Dell’ orto.

Che dice la pioggerellina di marzo?, A. S. Novaro

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 24.03.12 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti scandalizzati perla maglietta " la Fornero al cimitero" e Monti raffigurato dentro una bara a forma di auto; il tutto virtuale.
Ieri, sono morti, loro sul serio, 3 operai, per 1100 euri al mese.
Nel silenzio più assoluto.
In compenso ora hanno il posto fisso, che più fisso non si può.

antonio d., carrara Commentatore certificato 24.03.12 20:00| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO I POLITICI A DIVIDERE IN SCIOCCHE TIFOSERIE LE MASSE, CONTRAPPONENDOLE PER FACILITARE IL PROPRIO ABUSARNE...

I POLITICI SONO LA FECCIA DELLA TERRA.

SONO ASSASSINI AVIDI ED INUTILI.

I POPOLI DEBBONO GOVERNARSI ASSUMENDO LA DIRETTA RESPONSABILITà DEL SERVIRE.

Il potere non si demanda, di esso occorre assumerne la diretta responsabilità: DEMOCRAZIA.

Il più grande inganno che i politici-TRUFFATORI abiano orchestrato è la CONVIZNIONE CHE I POPOLI ABBIANO DI ESSI BISOGNO.

Dei politici hanno bisogno i SEPOLCRI.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 24.03.12 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ruffianate!
Ronny Edry si prodighi su fessbucco per restituire le terre rubate nel 1948 e poi se ne potrà parlare di "fratellanze".

pan per pagnotta 24.03.12 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio come prossimo presidente della repubblica, il presidente onorario aggiuntivo della corte di cassazione Ferdinando Imposimato. Magistrato no-tav, di grande esperienza. Ha combattuto le brigate rosse ed il terrorismo da magistrato sul caso moro. Ha indagato sull'attentato al papa e sull'omicidio del giudice bachelet. Ha combattuto l mafia e la camorra. Ha fatto delle segnalazioni come senatore indipendente eletto nei ds in commissione antimafia per infiltrazioni camorristiche nei lavori della linea dell'alta velocità tra napoli e roma da parte dei clan aversani. Nessuno lo ascoltò.

Luca C., Termini Imerese Commentatore certificato 24.03.12 19:39| 
 |
Rispondi al commento

avete notato come stanno aumentando le trasmissioni politiche e a sfondo religioso sui santi e sui miracoli. La politica come la religione sopravvivono condizionando il vostro cervello affincé non comprendiate quello che stanno facendo, ma se aprite internet con le giuste parole chiave vedrete quanti criminali ci sano fra i politic ed i religiosi che sono i migliori alleati del capitale ed il capitale è amico della criminalità organizzata e tutti insieme banchettano con i vostri soldi. Solo la conoscenza, la giusta informazione, la lettura dei fatti può farvi comprendere in quali mani siamo. I vecchi e feroci imperatori romani erano più compassionevoli perché nella loro razionalità non si spingevano oltre per non rovinare tutta la torta. Loro sono peggio. Sono un cancro maligno che divora irrazionalmente l'intero corpo fino a morire con esso. DOBBIAMO FERMARLI E NOMINARE GENTE COMPLETAMENTE NUOVA ED AVULSA DALLA VECCHIA POLITICA, ONESTA SOPRA OGNI DUBBIO E CAPACE, PROFESSIONALE. IL CANCRO DEVE ESSERE FERMATO.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 24.03.12 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

♫♪.. Ma uno che tiene i suoi anni al guinzaglio
e che si ferma ancora ad ogni lampione
o fa una musica senza futuro o
non ha capito mai nessuna lezione..♫♪


Extra Terrestre Commentatore certificato 24.03.12 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Questa storia di FACCEBOOKiSSY_kiss deve far riflettere.

.
.
.

solo me ne vo per la città
passo tra la folla che non sa
che non vede il mio dolore
cercando te sognando te che più non ho.

[...cantato]

http://www.youtube.com/watch?v=DNwLtzqUeyQ&feature=related

Aloha!



la rete sta smontando le propagande, vere armi di controllo dei popoli.

Abbiamo davanti a noi un possibile futuro migliore, a meno che non riescano a combattere efficacemente la rete (che per questo va difesa sempre).

fabrizio castellana Commentatore certificato 24.03.12 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Ma con tutti i cazzi che abbiamo noi pensiamo a Israle e Iran? ma andassero a fanculo loro e tutti quelli come loro . E basta a fare i difensori dei diritti altrui quando non siamo capaci a pensare nemmeno a noi. Parliamo dei cazzi nostri ,Con grande rammarico mi accorgo che questo monti ci ha messo nella MERDA, il debito pubblico è arrivato a 2000 miliardi di €, la disoccupazione è quasi raddoppiata, le tasse nemmeno a parlarne, chi le paga lo sa T ti chiedo , ma ci voleva uno laureato alla Bocconi per darci il colpo di grazia. A Roma si dice ma chi è arrivato “sto cazzo” laurearsi alla bocconi non fa di te un mago . Ieri(corrente mese) hanno dato ancora €uri alle banche, non siamo tenuti a sapere quanti , nel contempo prova a chiedereun prestito e vedrai cosa ti rispondono. Come ti giri vedi miseria , persone che giocano a lotto, gratta e vinci, lotto superenalotto, 10 e lotto ……. l’anima dei morti loro ( a Febbraio le entrate dell’erario sono aumentate del 30% ) si stanno inventando i giochi di azzardo che nemmeno si può immaginare (80 miliardi di € l’anno di entrate) benzina quasi a 2 € articolo 18 a puttane, imprenditori che scappano da questa Italia di merda,. E i giornali? LA STAMPA , LA REPUBBLICA, IL MESSAGGERO ETC. ETC. , cosa scrivono ? “GRAZIE MONTI . STAI FACENDO UN BUON LAVORO “
Andate a Fanculo e non tornate più . O Popolo non siete stanchi di essere presi per il culo? ….no voi non vi stancherete mai “PER CHI STI MARI VA’ STI PESCI PIGLIA”

Giacinto 24.03.12 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la guerra la fanno i potenti per avere più denaro e potere e non gliene fraga niente del popolo. La guerra in Irak è stata la guerra del petrolio condotta dai petrolieri contro un dittatore ricco e potente che avevano creato proprio loro per controllare il petrolio e farlo fuori quando diventò troppo scomodo. Idem in Libia. Erano dittatori prima e lo furono dopo i contrasti che portarono alla guerra, ma prima erano amati e tollerati perché proteggevano gli interessi dei petrolieri, delle banche e delle multinazionali in loco nonché reinvestivano le loro enormi ricchezze in occidente. A proposito, che fine ha fatto il patrimonio di questi due dittatori sparso in occidente fra conti correnti e partecipazioni? In congo od in Etiopia nessuno si fa avanti a difendere gli interessi dei più deboli perché non ci sono ricchezze. Queste guerre non hanno migliorato economicamente né i Libici, né gli Iracheni e tanto meno i cittadini europei o americani, ma solo i politici, i militari e i petrolieri che con la scusa aumentano il prezzo del petrolio. La maggior parte delle guerre degli ultimi anni sono state guerre dei potenti per accaparrarsi le risorse di materie prime quando perdevano il controllo delle dittature. Guerre per far contiunuare ad aricchire magnati, banchieri, multinazionali, politici e militari. I religiosi quando non hanno fatto danni sono stati inutili. Dobbiamo ricondizionare il nostro cervello a pensare liberamente senza vincoli politici e religiosi ma analizzare le cose razionalmente come sono e sopratturo DOBBIAMO LIBERARCI DEI POLITICI CRIMINALI CAPACI SOLO IN TUTTO IL MONDO DI ARRICCHIRSI CON OGNI MEZZO A SCAPITO DELLA POPOLAZIONE E DI QUESTO L'ITALIA STA MORENDO CON UNA INCIDENZA FISCALE EFFETTIVA CHE NEL 2012 SUPERERA' IL 50 % E AGGIUNGENDO I COSTI PREVIDENZIALI E QUEI SERVIZI E QUELLE MULTE CHE SONO VERE TASSE COME IL COSTO DELLE ZONE BLU PER PARCHEGGIARE ED I COSTI BUROCRATICI COSA CI RIMANE IN TASCA A CAUSA DEI LORO FURTI GIORNALIERI ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 24.03.12 19:15| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - PARIGI, 24 MAR - ''Se entro un anno l'Europa non decide per un governo politico di Schengen, la Francia uscira' da Schengen'': il presidente francese Nicolas Sarkozy, nel corso di un comizio elettorale a Rueil, e' tornato a minacciare una eventuale uscita dallo spazio europeo di libera circolazione.


E' stato un GRANDE!

avremo dovuto farlo prima noi ma qui bisogna essere sempre gli asinelli dell'ultimo banco.

antiitaliano va di moda 24.03.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bello il post di oggi.....questo è il modo che intendo io di "fare politica" anche se sò che è da sognatori(ahò ogni tanto sognà nun fà male!)

luis p Commentatore certificato 24.03.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Per chi non lo sapesse, soprattutto per gli amici nazisionisti che nulla hanno a che vedere con gli ebrei, volevo ricordare che in Iran c'è una comunità ebraica stiata in cira 30.000 unità.

Questa comunità, che è accettatissima e vive in Iran da sempre, senza problemi, è rappresentata al parlamento Iraniano da un ebreo eletto democraticamente.

Nella Knesset invece ultimamente, siccome loro sono "l'unica" democrazia in medio oriente, hanno messo fuori legge le ong di sinistra.

Oltre, naturalmente, ad additare chiunque si permetta a dissentire con la politica guerrafondaia di Netanyahu con epiteti come antisemiti o razzisti.

La costituzione dell'Iran dice espressamente che gli erbrei sono uguali ai mussulmani ed è anche stato emesso un decreto che obbliga a proteggere l'ebraismo e tutte le altre religioni non mussulmane.

Poi, per gli idioti che accusano le popolazioni di origine araba come i palestinesi di antisemitsmo, ricordiamo anche che sia gli arabi che gli ebrei nati in quelle terre sono di origine semitica.

Tutto ciò, oltre a quello che sta accandendo in questi giorni aiuta a capire che quella del GOVERNO nazisionista di Israele è una propaganda degna del "miglior" Goebbels.

Se i popoli avessero davvero voce in capitolo, e se siamo uniti ne avremmo a bizzeffe, non ci sarebbe mai più una guerra che una.

Charlie O'Brian, Oceano Commentatore certificato 24.03.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento

non tutte la ciambelle vengono col buco(giusto) fatalità vuole che oggi sia morto uno dei nostri militari in Afghanistan e che altri cinque siano feriti.

sarà per un'altra volta.

Extra Terrestre Commentatore certificato 24.03.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento

50° militare italiano ucciso in Afghanistan.
Quanto ci amano, da quelle parti!
E noi ricambiamo "neutralizzandoli" amorevolmente con gli elicotteri Mangusta. E' una missione di Pace e Fratellanza, quella.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Gli uomini sono tutti buoni quando sono deboli, smarriti, bisognosi d’aiuto. Appena però hanno la possibilità di alzare la testa e riescono a sentirsi due metri sopra gli altri perché hanno ottenuto la loro riscossa, allora la mente si auto esalta, ristagna nell’egoismo e desidera solo sottomettere e prevaricare.
Gli uomini che riescono ad emergere per loro natura sono molto rari, a parte perché di uomini grandi non ne nascono tanti, ma anche perché è veramente difficile riuscire a liberare gli altri cuori (per chi ce li ha) dalla cattiveria, viltà, invidia..
Viceversa parecchi individui riescono a farsi strada con la forza e la violenza perché è molto facile far leva sulla paura, egoismo, ignoranza..
Purtroppo questo è il tempo della riscossa dei ruffiani, individui che certamente nel passato (se non avvantaggiati dagli ascendenti loro simili, fatto ormai consolidato) erano ai margini, perché insignificanti e insulsi.. casomai facevano pena e sono stati aiutati. Si sono "alzati" e l’istinto di sopravvivenza assieme ad una forte dose di opportunismo li ha portati ad aggrapparsi al potere fine a se stesso e ad ogni costo, cosicché hanno evitato l’onere di doversi misurare e confrontare con gli altri.
Non rappresentano nessuno perché sono niente e basterebbe poco a farli crollare: basterebbe unire la conoscenza alla coscienza, il sapere al bene comune. Ronny ne ha dato un esempio.

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento

rrrrrrrrrrrrrrr

andrea barzanti 24.03.12 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Israele-Iran, un bacio contro la guerra
Affetto tra un ragazzo ebreo e una giovane persiana
L'immagine su Facebook ha ricevuto migliaia di click...

:)(:

http://www.corriere.it/esteri/12_marzo_23/israele-iran-bacio-facebook_aa83cdbc-74e5-11e1-9cbf-6c08e5424a86.shtml

Extra Terrestre Commentatore certificato 24.03.12 18:59| 
 |
Rispondi al commento

«Caccia all'arabo» in un centro commerciale...

http://www.corriere.it/esteri/12_marzo_24/israele-beitar-tifosi-violenze-arabi-battistini_d3842f8c-75c5-11e1-88c1-0f83f37f268b.shtml

Extra Terrestre Commentatore certificato 24.03.12 18:57| 
 |
Rispondi al commento

il problema non è la gente comune ma i capi che sono asserviti a lobby economiche a cui fanno comodo le guerre.

Orlando Furioso. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Eppur si muove.
Azione EVOLUTIVA,GLOBALE.
Finalmente,è quello che ò sempre augurato che si facesse con INTERNET,anche per il M5S.
Devo impegnarmi di più ad apprendere come si usa internet,perchè è nel mondo che si gioca la partita

salvatore castellano 24.03.12 18:50| 
 |
Rispondi al commento

sono armi che appartengono alla guerra psicologica nei confronti del popolo iraniano, Ronney o come diavolo si chiama potrebbe essere pagato o strumentalizzato (sarò buono) dal Mossad.

la realtà è un'altra e non la si cambia con le buone intenzioni, le gente muore a due passi dall'Iran, in Afghanista, sono frottole, balle ad uso e consumo.

è uan guerra combattuta con tutte le armi e su tutti i fronti, anche se di per sè, l'inziativa sarebbe e sottolineo sarebbe lodevole.

lottiamo per la conquista delle anime e del potere

buon proseguimento

Extra Terrestre Commentatore certificato 24.03.12 18:38| 
 |
Rispondi al commento

La guardia di finanza avvia un'indagine per il caro benzina, dopo una denunzia partita dal CODANCONS, ragazzi tra un po diranno che è tuto ok, e che è giusto che il prezzo della benzina aumenti, alla fine pagheremo sempre noi. FErmiamo tutte le macchine e facciamogli bere la benzina ai petrolieri e vedrete c ome ci regaleranno la benzina.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 24.03.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La notizia è di oggi : in Toscana è allarme siccità, le riserve idriche sono sufficienti solo per alcuni mesi e pertanto l'acqua verrà razionata ( e intanto il governo parla di OGM ....). Ma come è possibile che abbia piovuto così poco ? Eppure, se si osservano le immagini dei satelliti, i fronti nuvolosi esistono , ma non riescono a raggiungere la nostra penisola : anche i meteorologi ammettono che si tratta di una strana anomalia .
Se imparassimo ad osservare il cielo , noteremmo la presenza quasi quotidiana di scie bianche e persistenti, di nubi dall' aspetto sfilacciato , di una costante velatura del sole : inoltre manca da mesi una vera e propria perturbazione !
La possibilità di controllare i fenomeni atmosferici è una realtà da decenni : ad esempio in alcune regioni del sud è stato attuato il cosiddetto " progetto pioggia ", seguendo l'esempio di Isreale che da 40 anni utilizza con successo la tecnica di "inseminazione " delle nubi per provocare le precipitazioni . Pur esistendo ormai molte prove e ammissioni da parte di ricercatori ed esperti, non viene data nessuna risposta ufficiale agli interrogativi sui possibili effetti di tali pratiche sulla salute umana e sull'ambiente.Ora è il momento di chiederla.

patrizia b. 24.03.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento

ecco...bravo...beppe...non mollare mai. sei la voce di chi è muto per condizione o per inerzia. parla per tutti noi...e...grazie

Bruno Delli Carri 24.03.12 18:27| 
 |
Rispondi al commento

E' cosi' in tutto il mondo.

Togli l' "intermediazione" dei politici, togli la loro presenza ingombrante e mentalmente arretrata e magicamente potrebbe scoppiare la pace.

Se i popoli della Terra potessero interloquire solo tra di loro, in rete o direttamente sono convinto che potremmo buttare le armi tra i rifiuti speciali.

Pensare quanti danni fa la politica, dappertutto.

Ma siamo sicuri che senza la politica e le sue stupide quanto interessate regole saremmo "anarchici"?

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 24.03.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento

sono profondamente commosso, quasi alle lacrime.

Basta non se ne può più di guerre e guerrafondai!

Guardiamoci negli occhi e sorridiamo.
Lasciamo ai governanti i loro giochi stupidi del mondo che muore.
Entriamo per mano nel nuovo che scoppia ovunque, e che non riusciranno più a fermare.
Siamo una moltitudine che si è messa in moto.

questo youtube da una carica e da una idea di quanti siamo in tutto il mondo!!!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=3z9uyQ6rRNw

Maurizio Castellini, SOMMACAMPAGNA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Un iniziativa, quella di Ronny Edry e della moglie Michal Tamir da lodare.

Ma hanno gia` ricevuti messaggi da estremisti, dove chiamano la loro iniziativa "spazzatura" -

"Israel Loves Iran' initiative takes off on Facebook"
http://www.haaretz.com/news/national/israel-loves-iran-initiative-takes-off-on-facebook-1.419384

Io michiedo se, Ronny e la moglie Michal, presto si ritroveranno senza un impiego.

THIRA FISHERMAN Giuseppe - M - A. Commentatore certificato 24.03.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Posso tenermi i miei dubbi?, queste sono tutte parole virtuali, ma nella realtà succedono tutta una serie di piccole guerre civili che mi piacerebbe menzionare se non fosse che le detesto e ricordarle mi fa incacchiare ancora di più . Bye
Luisa

Luisa B., Torino Commentatore certificato 24.03.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Temo che Ronny Edry sia un'isolata mosca bianca - lamaggior parte degli israeliani soganno di distruggere l'iran e di poter sganciare liberamente un'atomica su gaza - purtroppo la realtà è questa ...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 24.03.12 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un raccontro filmato da Bitton e un altro frammento (cortometraggio) girato live e di cui purtroppo non rammento i dettagli (solo identificativi, comunque lo ha riproposto anche sky un paio d'anni fa), già frantumarono - ad esempio - il Muro abortito da mammo Sharon, rendendo pensiero e fornendo didascalia sul reale volere del popolo (pur scientificamente contaminato e attentato). Se il colosso (talvolta d'argilla), a poche stelle e tante strisce stordenti o fulminanti, rinnoverà le sue missioni umanitarie a preghiera di scud e liturgia d'aviazione (da un w84, testata missile crociera - recentemente riproposto dalla Costa- a un reattore nucleare a4w; dalle bombette 'tana-libera-tutti' ai sofisticati ritrovati nucleari), ogni contatto di pelle e umanità resterà purtroppo polvere. Se l'Iran rivendicherà e difenderà i confini d'accesso al caveau del gas, e zio Obama-Tom non si sarà affrancato da i suoi sponsors-Mangiafuoco, la lobby armata ancor trionferà

homofaber 24.03.12 18:07| 
 |
Rispondi al commento

14) Caro sig. G. Di Paola VADA PURE A FARE IN CULO!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 24.03.12 18:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma RONNY e i suoi amici, perchè piuttosto non scendono in piazza contro il loro governo di NEONAZISTI???

davide lak (davlak) Commentatore certificato 24.03.12 17:59| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e se lo avesse fatto solo per farsi pubblicita?
mmmm...opportunismo ci cova...

lostratega 24.03.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il colpo di Stato di Pietro Ancona
La nascita di Monti e del suo governo è stata un colpo di Stato soft realizzato con la complicità del governo in carica ed approvata dal Parlamento che pur agonizzante e squalificato è pur sempre il maggiore presidio democratico del Paese. Un colpo di Stato inserito in una cinquina che ha portato LaGarde al FMI al posto di Domenique Levi Straus estromesso con la complicità della Polizia di New York che lo ha arrestato con l'accusa di avere violentato una cameriera d'albergo, Papademos in Grecia al posto di Papandreu minacciato di morte per avere proposto un referendum sul piano di salvataggio, Draghi alla BCE e, con regolari elezione, Rojas in Spagna. Il governo Monti ha governato per decreti imponendoli per ben sei volte in quattro mesi al Parlamento. Non ha potuto fare della riforma del mercato del lavoro un decreto per via della opposizione del PD che si è impuntato come u mulo recalcitrante. Questo piano studiato alla Casa Bianca ed in grande parte realizzato può darsi che preveda altre mosse di cui non sappiamo niente. Certo è che la sovranità nazionale dell'Italia ne esce malconcia. E' possibile che ogni conato di indipendenza e di fuoriuscire dagli ordini delle banche venga scoraggiato dallo spread usato come arma terroristica dalla destra liberista al potere nell'emisfero euroatlantico. Si usa il ricatto del debito pubblico per spogliare i lavoratori di ogni loro diritto. Nel ddl sul mercato del lavoro c'è una riconferma della truffaldina legge Biagi. La chiamano flessibilità in entrata e cioè schiavizzazione legale del dipendente che viene assunto e suo condanna alla precarietà a vita. Trattasi di norme oscene illegali truffaldine e mi meraviglio che la Magistratura italiana non sia mai intervenuta ed abbia accettato centinaia di migliaia di contratti a progetti quando si sa che si tratta di lavoro subordinato oppure di partite IVA etc,..etc...

belzebù ^ Commentatore certificato 24.03.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

...i popoli vogliono la pace, i governi no...

per me uno degli scopi principali della democrazia diretta è proprio la ricerca della pace. l'unica condizione che possa dare una speranza a questa ricerca è che siano i popoli ad esercitare il potere governativo, direttamente. solo i popoli possono capire che vale la pena rinunciare ad un po' della propria ricchezza materiale per investirla nell'unico titolo veramente produttivo: la Pace.
...se vuoi la pace, spezza il pane...

Gabriele Alfano Commentatore certificato 24.03.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

il movimento 5 stelle spero sia migliore dei frequentatori del blog

il movimento 5 stelle spero sia migliore dei frequentarori del blog 24.03.12 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«La formula 'salvo intese' significa 'salvo intese' fra membri del governo e capo dello Stato. Nessuno si illuda che significhi che forze importanti che abbiano ascoltato ma esterne possano intervenire per modificare i contenuti della riforma. È un processo non aperto ad altri contributi esterni. Sarà il Parlamento a decidere se bocciare il testo, bocciarlo o modificarlo». Così Mario Monti esordisce sul palco di Confcommercio di Cernobbio.

David Zambe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento

chi non capisce la legge dell'amore è un mentecatto

lostratega 24.03.12 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Ai tempi di Re Davide Israele era un "melting pot", un crogiolo di popoli (Moabiti, Amaleciti, Medianiti, Filistei-attuali Palestinesi). C'ha pensato la Regina di Saba a inquinare definitivamente la razza con l'aiuto di Salomone, figlio di Davide, edificatore della Casa di Dio a Gerusalemme. D-o stesso permette che un Israelita prenda moglie una donna dei suoi nemici. (Deut.21, 10) Avere 2 stati: Palestina e Israele è un falso che non trova riscontro nella storia. E' tutto nella congettura di qualcuno che sà (solo lui) il NON manifesto volere di D-o! Non so chi possa essere questo Profeta ai giorni nostri, forse si nasconde fra le parole dei MEDIA. Sarebbe meglio che Palestinesi e Israeliani divenissero più "pragmatici" e imparassero a COESISTERE in un unico STATO! Anche gli altri fratelli di Ismaele, tra cui Ahmadinejad, potrebbero diventare pacifici verso gli Ebrei.

HappyFuture 24.03.12 17:44| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/rya6935J-u0

Sergey Sobyanin () Commentatore certificato 24.03.12 17:33| 
 |
Rispondi al commento

I nazi-sionisti devono semplicemente lasciare la Palestina, essendosi dimostrati indegni di abitarne anche una piccola porzione: hanno rubato ai palestinesi le loro terre e le loro case,li hanno schiavizzati e massacrati. Non c'erano ebrei in Palestina prima del 1880 e alla fine della seconda guerra mondiale l'Uganda aveva offerto un territorio dove avrebbero potuto ricostruire la loro comunità. Sarebbe profondamente ingiusto buttarsi alle spalle 65 anni di sofferenza che questi mostri hanno inflitto al popolo palestinese,devono pagare!

Gianfranco S., Chieti Commentatore certificato 24.03.12 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Dopo una settimana di incazzature e di ordinari soprusi , é arrivato il post camomilla del sabato.

Nel frattempo la madonnina piangente va avanti nella mission affidatale dagli imprenditori e dalle lobbies varie, quella di assestare il colpo di grazia ai pochi diritti che erano rimasti ai lavoratori, inventandosi che cosa? La possibilità di licenziare per motivi economici.

Ma i motivi economici del lavoratore che viene buttato fuori dalla fabbrica o dall’ufficio e da motivi si trasformano in problemi economici, non contano nulla? I suoi motivi-problemi contano meno di quelli del padrone che magari nel frattempo s’è finito di arricchire?

Ed a qualcuno che sicuramente obietterà: ma oggi un lavoratore già dovrebbe ritenersi fortunato e ringraziare l’imprenditore che gli ha offerto un posto, rispondo. Ma l’imprenditore senza il lavoratore come cazzo avrebbe fatto da solo a mandare avanti la ditta o l’impresa? Non sono forse complementari l’uno all’altro? Ed allora perché uno deve avere più diritti dell’altro?

E, cosa ancora più grave, questa macelleria sociale avviene anche con l’avallo di un uomo della vecchia sinistra che da anni non prende più le difese dei più deboli ma continua ad AUSPICARE che i sindacati mangino la minestra o si buttino dalla finestra, ma giammai ad ammonire il governo a non toccare i diritti acquisiti dei lavoratori, pena il rifiuto a promulgare la legge nel momento finale in cui sarà chiamato a farlo.
Poveri Berlinguer, Lama ecc. che si staranno rivoltando nelle tombe…

Massimo Minimo Commentatore certificato 24.03.12 17:00| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onore A Tutti Gli Uomini Di Pace,
Amiamoli, Proteggiamoli...Imitiamoli, Esponiamoci Al Contagio Dell'Amore Per La Pace...Per Tutti...

Vik Sempre Nel Cuore.

www.youtube.com/watch?v=kY0yobjA--o

anib roma Commentatore certificato 24.03.12 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è una prova in più che le guerre sono VOLUTE da persone "Sopra partes" e non dai cittadini che vengono usati.

umberto santacroce 24.03.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Questo è, in assoluito, uno dei post più belli che abbia mai letto.

Perché parla di amore e non di odio.

Perché parla di speranza per un futuro migliore, e non di un sicuro futuro peggiore.

Grillo, prendi nota.

Luchino Saporetti (l. saporetti), Milano Commentatore certificato 24.03.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Un messaggio come questo,ti dona la forza e un valido motivo per rimanere ancora su questo mondo...la speranza di credere ancora, che non sei solo...Grazie infinitamente Ronny Edry, I love you...

Brando 24.03.12 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Rivoluzione e patibolo per tutti coloro che, dalla più alta carica all'ultimo anello della catena, sono collusi con la criminalità ed hanno devastato le finanze pubbliche per i loro affari e la loro bella vita. Luridi porci.

aldo volpe, Bari Commentatore certificato 24.03.12 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Il saggio evita con cura gli eccessi.
Non è né presuntuoso né abietto.
Un giovane chiese a suo padre un consiglio che fosse frutto della sua vecchiaia e questi gli risposte: figlio mio, sii buono, però in modo che il lupo non osi mostrarti i denti”.

(Saadi)

silvanetta* . Commentatore certificato 24.03.12 16:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due stati che si contendono il ruolo di paese egemone nel MO non si scannano più a colpi di missili, di spionaggio e di propaganda perchè Ronny Edry dice "vi amiamo"!

In MO ci sarà sempre guerra fin quando l'uomo non scoprirà come moltiplicare le risorse come acqua e terre fertili oppure diventerà una landa non abitata! O pensavate che nei conflitti mediorientali c'entra la religione? Quella serve per indottrinare le masse e farli arruolare nei rispettivi eserciti, "il popolo d€mocratico eletto di sto cazzo" a cui tutto è concesso da una parte e gli i$lamo nazisti dall'altra!

Roberto Luxemburg, Upper West Side Commentatore certificato 24.03.12 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luis bella l'azienda agricola !Mi ci vogliono mandare per punizione , ma non lo sanno che negli spazi aperti , mi esalto !!!Dai , pure se te fai 'na pennichella, chi ti dice niente Luis ?
Idiota ( che poi per me, idiota non sei) io preferivo 1:5 , così me tocca ritornà alle banche , mannaggia !!! Sui post, è un problema di creatività!

john dillinger, roma Commentatore certificato 24.03.12 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/MEJMKY3Phc0

belzebù ^ Commentatore certificato 24.03.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento

"Come cominciano le guerre? I diplomatici raccontano bugie ai giornalisti, poi credono a quello che leggono."


Karl Kraus


manuela bellandi Commentatore certificato 24.03.12 16:00| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 35)
 |
Rispondi al commento

Mi associo e condivido pienamente l'iniziativa della gente comune israeliana con questo messaggio d'amore indirizzato alla gente comune iraniana e ricambiato. Ai politici e al potene di entrambi le nazioni manca il buonsenso.

gianfranco bagarotti 24.03.12 15:57| 
 |
Rispondi al commento

cmq, non dovremmo mai dimenticare di quali iene
parliamo, eh! - quanto c'è da fidarsi? chissà...

passo storico:

"""

In un incontro 28 Aprile 1941 con Hitler, ambasciatore tedesco a Mosca Werner von der Schulenburg Friedrich ha affermato che Stalin era disposta a fare anche ulteriori concessioni, anche fino a 5 milioni di tonnellate di grano l'anno successivo da solo, con deliberando addetto militare Krebs aggiungendo che i sovietici "farà di tutto per evitare la guerra e ha prodotto su ogni questione a breve di fare concessioni territoriali . "

"""
della serie "c'eravamo tanto amati..."
e tanti ancora mischiano le carte! eh!

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 24.03.12 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Il male dell'Italia è l'ipocrisia. Napolitano ha detto che dal 2013 sarà un privato cittadino. Non ha avuto il coraggio di dire che dal 2013 sarà un senatore a vita!!!!!!

michele grieco 24.03.12 15:42| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco il vostro sentimento,dalle mie parti succede ogni giorno,tra amici e famigliari..
2 sono amici,poi arriva il terzo e va dal 1°,e dice che il 2° ha detto che il 1° è stupido,ma non è vero!
e allora cominciano a litigare..
succede in politica,tra la mafia,tra soldati,amici,famigliari,parenti,coppie.. ecc..
Vi sembrerà assurdo ma nelle coppie il 3°e sempre il figlio!
Il mio consiglio è:Trovate il terzo,e consegnatelo al web,così che non possa mai avere pace!
così che il suo gioco non possa mai più avere luogo!
a me piacciono i vostri paesi,le vostre tradizioni,e il vostro senso della cultura..
mi piacerebbe visitarli un giorno da turista,io amo viaggiare.. e chissà se un giorno le vostre divergenze avranno fine (e a sentirvi sembra che non sia lontano) allora ci incontreremo(Magari in un bar,tutti insieme,per quel famoso caffè)(offre beppe a tutti) ahuahauhauhauha >.< di sicuro! SALUTI!

Niko G., cardito Commentatore certificato 24.03.12 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Belle parole, ma sul blog di Ronny ci sono 0 commenti al post ...
E stamani in classe di mia figlia una ragazza italiana ha chiamato "albanese di merda" una sua compagna di classe. La classe si è ribellata e ha preso le distanze ma il professore che la redarguiva è intervenuto con un rapporto solo quando si è sentito chiamare "comunista di merda" perché non difendeva una connazionale ...

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 24.03.12 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
Equitalia: multe illegali, riemerge la sentenza smarrita

Scritto da Luigi dell’Olio | Dietro la Notizia – mar 20 mar 2012 09:52 CET

Equitalia è di nuovo sotto i riflettori. Un articolo apparso sull'Espresso ha infatti riportato alla luce una sentenza della Corte di Cassazione risalente al 2007 ma che non è mai stata resa pubblica e in cui le multe applicate dalla società di riscossione dei tributi venivano dichiarate illegali. Ma a diffondere la notizia ci ha pensato il web.
La sentenza
In base alla pronuncia della Suprema Corte, datata febbraio 2007, le multe di Equitalia sarebbero illegali. Cioè gli interessi del 10 per cento applicati dalla società di riscossione dei tributi renderebbero nulle le cartelle in cui viene chiesto di pagare le vecchie contravvenzioni. A cominciare dalle infrazioni del codice della strada. L'aspetto strano della faccenda è che in tutti questi anni, da quando la sentenza è stata emessa, nessuno ne ha mai sentito parlare. A smuovere le acque è stato un avvocato di Bari, Vito Franco, che fa da consulente anche a un'associazione di tutela dei consumatori, l'Assdac, che si è messo alla ricerca della sentenza fantasma cercando nelle più prestigiose banche dati giuridiche private d'Italia. Ma dagli archivi telematici per i professionisti non è emerso nulla e l'unica soluzione è apparsa quella di andare a cercare direttamente a Roma negli archivi cartacei della Suprema Corte dove in effetti la sentenza è finalmente apparsa. È stata depositata in Cassazione il 16 luglio 2007, porta il numero di protocollo 3701 e dichiara che gli interessi del 10 per cento semestrale applicati da Equitalia sono illegittimi.

Multe applicate irregolarmente

Nonostante però i giudici abbiano dichiarato che le multe attuate dalla società di riscossione sono illegali, in tutti questi anni il rincaro ha continuato ad essere applicato, come risulta da centinaia di cartelle esattoriali.
@@@@@@
STUDIO LEGALE 5 STELLE!!!!!!!

Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 15:31| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

mi sarebbe piaciuto nascere fra qualche secolo, quando uomini e donne di questo pianeta vivranno in pace impegnati a creare un futuro miglliore per i figli di tutti

antonello sepe, Monte San Biagio (LT) Commentatore certificato 24.03.12 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Lorella Pozzi tramite I segreti della casta di Montecitorio
Che stronzi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!poi dicono di essere Italiani!!!!!!!!!ma fatemi il piacereeeeeeeeeeeee va!!!!!!!!!!!!!!
I deputati decidono di non tagliarsi il vitalizio
isegretidellacasta.blogspot.com
A tre mesi dal varo della riforma, salta fuori che ai parlamentari non si applicherà il metodo contributivo per il calcolo della pensione. E il vitalizio è assicurato...
------------

Ciao Lorella, è una vita che combatto da passare non da saggio ma da "folle"...
Finché e anche oltre sarò Luce d'AMORE Sociale non solo alla Patria... Non è megalomania, ma Storia di partecipazione di chi vive con Onestà, Capacità e Buonsenso...
Lorenzo Pontiggia il Poeta

lorenzo pontiggia 24.03.12 15:22| 
 |
Rispondi al commento

E' auspicabile avvenga in ogni eta' e in ogni luogo

Se il carnefice
chiamato
a mozzare la lingua
e dare fuoco
agli eretici
si fosse rifiutato
di compiere
l' orribile gesto,
cosi' il sostituto
o quant' altri
fossero stati comandati,
in ultimo sul palco
sarebbero dovuti salire
con fiaccola e coltello
cardinali o papi.
A quel punto non so
se si sarebbero salvati
ma sono fiducioso
se non altro
sarebbero cambiati gl' imputati.

antonio crepaldi, besate Commentatore certificato 24.03.12 15:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Il presidente della comunità ebraica di Teheran ha ricevuto poche ore fa la richiesta del governo iraniano di fornire i nomi di dieci giovani membri della comunità ebraica iraniana, di età tra i 18 ed i 22 anni, che saranno portati in Libano a fare da avanguardia a una mega manifestazione antiisraeliana che si avvicinerà al confine con Israele, e cercherà di buttarlo giù.
La manifestazione, in concomitanza con altre simili ai confini giordani e gazzese, avrà luogo venerdi 30 marzo.
Nei giorni passati, i notabili delle comunità ebraiche iraniane sono stati costretti a firmare un documento in cui dichiarano che: "I crimini del regime che occupa la Palestina sono contrari alla legge di Moshè Rabbenu ed a D_o".
In questi giorni stanno atterrando a Teheran gruppi da altri paesi islamici (Malesia, Indonesia e Pakistan), per prendere parte a questi eventi. In Iran, Ahmadinejad ha anche organizzato una gara di caricature per l'evento, e la caricatura vincente rappresenta la moschea di El Aksa con attorno il muro di Auschwitz.
La manifestazione si chiamerà la "Global March to Jerusalem".
L'ambasciatore iraniano a Beirut, Ghazanfar Rokn-Abadi, ha appena dichiarato che "nei prossimi giorni la Palestina sarà liberata".

Gabriele L.

Speriamo sia una manifestazione pacifica.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricami di bolle di sapone

intossicati da inchiostro maledetto

svendo parole incatenate alle stelle dell’inferno

sempre mi genufletto nel fuoco

dinanzi al profumo inebriante

di una soave poesia

che lunatica mi trascina

nei cuori dei sogni

di ogni tenace bambino

morso dalla guerra

che nei fragili pugni

stringe la pace

cercando d’imprigionarla

per l’eternità…

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 24.03.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benissimo! Vorrei estendere questo messaggio a Tutti e Tutto. Sogno una società senza "ego",dove si può vivere ed evolvere migliorando questa triste condizione non in lotte distruttrici. Sogno una società di gente felice, lascio volentieri le mie imperfezioni al buon senso e ad una ragione superiore di compartecipazione e tolleranza. Una ragione che mi indichi la strada per capire che non sempre sono io nel giusto.Israeliani e Iraniani per me sono esseri umani con una loro individualità e diritto di esprimersi nel loro modo possibile, come del resto lo è ogni essere umano. Non sono certo le croste mentali che ognuno di noi si porta dietro a discriminare le qualità di un popolo, di una tipologia di razza o di idee. Sono stanco di questa continua retorica della lotta e della segregazione che vede ovunque nemici da combattere,fantasmi da cacciare, martiri da impalare,idee da perseguire. Lascia che il mondo vivi anche nei suoi conflitti e nelle sue tensioni che per evolvere sono inevitabili ma che non si arrivi mai agli estremi,è la ragione ed il rispetto e la dignità e la compassione e il bene comune che ci deve indicare quando fermarsi! Io fermamente credo che quando si arriva ad autodistruggersi o per egoismo o per una guerra, è l'essere umano a fallire! Le guerre fanno perdere SEMPRE e ci perde pure la civiltà. Una guerra non ha MAI un vincitore! UN SALUTO (Hiya)

Luciano A.(Hiya) 24.03.12 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Lastre di velluto
imbottite da filo spinato
insonnie allo spiedo
di sciagure annunciate
scongiuri di un vento consumato
che muore nei petti
di montagne di parole
incartate da bugie
ancora bombe cadranno
nei cieli dei poveri
ancora torture
sui corpi degli innocenti
ancora traumi leccano
le visioni di bambini stuprati
le stelle della bandiera Americana
incatenate dagli interessi sionisti
piu´luminose si alimentano
di sangue e vittoriose
si vestono a festa
per una nuova guerra
di interessi…

Kalix 5 aprile 2006

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 24.03.12 15:03| 
 |
Rispondi al commento

GEMELLAGGIO ISRAELE-IRAN.

GEMELLAGGI DEL MONDO.

Questa è la rete che mi piace,quella semplice e comunicativa, quella che "condivide" le buone cose che ci sono.

Sono anni che dico che pedaliamo su una Ferrari!

Dobbiamo essere consapevoli del potenziale della rete, del nostro, e di quello del resto del mondo!

Il mondo intero si è rotto i coglioni di questo "Governo Mondiale" che ha creato solo odio e miseria, seminando guerre e devastazioni!

Il nostro Amico israeliano ci sta solo dicendo in modo semplice che la guerra non la vuole nessuno, solo quelli che hanno interessi economici la vogliono.

LA GENTE HA VOGLIA DI AMARE, NON DI ODIARE!

La nostra consapevolezza deve farci fare un grande passo avanti:

Comunicare con il resto del mondo!

Una volta su questo blog venne proposto un video dove si parlava dei movimenti esistenti nel mondo,vedere tutti i loro nomi scorrere sul video era impossibile talmente erano tanti!

Non si potrebbe "comunicare" con tutti,non dico di farene uno unico,ma quanche decina?

Miliardi di persone che hanno lo stesso sentimento di pace collettiva!

Miliardi di persone che insieme potrebbero spazzare via in un sol attimo tutti questi INFAMI che siedono al comando, gente senza scupoli, gente che se ritiene una guerra vantaggiosa, non esita a premere il grilletto!

Accendiamo il motore della Ferrari,proviamo a guidarla, a pedali non si va da nessuna parte!

Basterebbe parlare Europeo per noi, siamo a quattro passi l'uno dall'altro, con il web a distanza di un tasto!

Potrebbe nascere in poco tempo un Movimento 5 Stelle Europeo,anzi 12 Stelle,come quelle sulla bandiera della Comunità Europea.

Tutta utopia la mia,almeno sogno!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 15:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

le guerre devastanti per natura sciagurate per tutti i crimini contro l'umanita'hanno creato solo i genocidi le deportazioni il razzismo il nazismo il comunismo il fascismo ed il lager di ogni osceno colore...oggi i venditori d'armi o gli accapparatori di petrolio o i ladri di territorio stanno invetando nuove paure per attaccare un nemico inesistente dell'umanita'...

Armando Di Napoli, arzano Commentatore certificato 24.03.12 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io ne parlo poco e niente della Palestina...
considerato che tra ebrei-sionisti e mussulmani
fondamentalisti pari sono. Ma quando mi arrivano su facebook questa roba, embè, non si puo' far finta di nulla e chiudere gli occhi sognando la pace!

http://a1.sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-prn1/554585_194144534032888_116969748417034_332189_1152345275_n.jpg

A raccontare un’ipotesi tanto inquietante quanto plausibile è il Generale di Brigata italiano Fernando Termentini, ex comandante del Genio
dell’Esercito Italiano, che ha maturato un’esperienza ventennale nel settore della bonifica degli Ordigni Esplosivi e delle mine in varie aree del mondo. Il Generale ha scritto sulla rivista Pagine di Difesa, testata di politica internazionale e della Difesa, un’interessante articolo nel quale dimostra la compatibilità delle orrende mutilazioni e mummificazioni di Gaza con l’uso di armi a microonde o al plasma.

Come dicevamo, quest’ultimo, tecnicamente non può provocare sugli oggetti e sulle persone effetti simili a quelli visti, come la carbonizzazione delle sostanze organiche, quasi nessun danno ai tessuti, pochi danni alle infrastrutture. Il dubbio principale riguarda il fatto che i corpi siano disidratati senza la combustione degli indumenti o dell’ambiente circostanze.

Invece i corpi di Gaza, che come tutti i corpi umani hanno un alto contenuto di liquidi, presentano una carbonizzazione del volume organico, senza che i vestiti, l’involucro esterno, sia intaccato. Al momento, non esiste alcuna convenzione internazionale che regoli o limiti l’uso delle armi ad energia, che ufficialmente risultano essere ancora allo stato di prototipi di ricerca. Forse Gaza è stato il quarto esperimento di questi prototipi.

Tirando le somme, si sono viste immagini di cadaveri rimpiccioliti fino ad essere lunghi un metro, senza segni di proiettile, senza arti o con la testa mozzata.

http://www.pressante.com/politica-e-ordine-mondiale/1288-non-solo-fosforo-bianco-su-gaza-larma-del-futuro

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 24.03.12 14:57| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Emergenza acqua in Cisgiordania: i coloni trasformano 30 sorgenti in centri turistici illegali.
È quanto emerge da un rapporto Onu. Tutte le polle acquifere si trovano in territori privati di palestinesi. In molti siti sono già stati costruiti panchine, tavoli da pic nic e parcheggi. Contadini costretti a cambiare lavoro a causa della siccità.

Gerusalemme (AsiaNews/ Agenzie) - I coloni israeliani vogliono trasformare in centri turistici oltre 30 sorgenti d'acqua della località di Mateh Binyamin (Cisgiordania), impedendone l'accesso agli agricoltori palestinesi. Lo rivela un rapporto dell'Ufficio per coordinamento degli affari umanitari dell'Onu (Ocha). Il documento è stato presentato ieri in occasione della Giornata mondiale dell'acqua. Nei giorni scorsi, il Consiglio Onu per i diritti umani ha votato una mozione che accusa i coloni della West Bank di soprusi e violenze a danno dei palestinesi.

Secondo lo studio dell'Ocha, la maggior parte delle sorgenti sotto il controllo dei coloni è situata nella località di Mateh Binyamin, in terreni privati di contadini palestinesi del vicino villaggio di Awarta. Testimoni affermano che le polle sono recintate o presidiate dal personale di sicurezza degli insediamenti. Nelle stessa area vi sarebbero altre 26 sorgenti dove i palestinesi hanno un accesso limitato.

Per aggirare la legge che impedisce di impossessarsi di terreni e polle acquifere senza l'autorizzazione del governo, i coloni hanno bonificato e ristrutturato le piscine e cambiato il nome del sito in ebraico. Lo scopo è trasformare l'area intorno alle sorgenti in centri turistici, per avere diritto allo sfruttamento dell'acqua. In diversi aree sono già stati piazzati tavolini da pic-nic, panchine in cemento e parcheggi. Il documento sottolinea che tutte queste attività avvengono senza permesso.


Gli influenzatori storici di questo blog di solito si firmano con nome e cognome, ma che siano i loro veri nomi è una faccenda tutta da vedere.

Rendono pubblici sulla rete le loro mail e i loro dati personali e spesso si spacciano per vecchie invalide o per sedicenti "gommunisti".

Vero lenin? Ho visto sul sito dell'anagrafe di roma e ci sono zero desani in quella città. Ma perchè? Forse sei registrato col nome di lenin? Oppure tuo padre non ti dichiarò quando venisti al mondo?

influenzato 24.03.12 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Papa Ratinger in Messico:
L'ideologia marxista non risponde più alla realtà"

Beh, suona strano detto da chi è portabandiera della più grossa panzana che l'umanità abbia mia partorito (dio)...

Adrian Veidt 24.03.12 14:50| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande!
Seme di Umanità, Civiltà, Speranza.

Io Amo gli Iraniani!

rollers 24.03.12 14:43| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Pertini disse: svuotiamo gli arsenali e riempiamo i granai.
Questo era un uomo che avrei voluto come presidente oggi.
L'attuale inquilino del Quirinale è una marionetta in mano all'Europa che decide a favore di pochi eletti.
Anche a noi stanno raccontando in Europa che i popoli del sud sono scansafatiche, non pagano le tasse e vivono come le cicale. Invece noi italiani dovremmo metterci in contatto via social networks o blog come questo con i cittadini francesi e tedeschi per spiegare loro come stanno vivendo i cittadini italiani e greci questa crisi europea. Per fargli capire come la causa dei loro problemi sono non già i loro simili che vivono sulle sponde del Mediterraneo bensì i loro politici, incapaci come i nostri di dare risposte di largo respiro ai difficilissimi problemi della disoccupazione e della perdita di diritti sul lavoro. Nessun politico ne di destra ne di sinistra invoca un altolà al super capitalismo che divora il potere d'acquisto delle famiglie e lascia dietro di se un tessuto sociale squarciato, a brandelli, fatto di rovine fumanti sui quali brulicano i ratti delle mafie di ogni tipo. Nessun politico invocherà mai in Europa un blocco delle importazioni di merci dai paesi dove i diritti del lavoro sono nella migliore delle ipotesi calpestati quando non esistono affatto. Dicono è troppo tardi, siamo noi occidentali ad aver delocalizzato il lavoro laggiù, non possiamo tornare indietro. Ma chi lo ha detto?
Il fatto è che la politica ormai o produce dei delinquenti come i nostri fulgidi esemplari oppure partorisce delle nullità come la Merkel o Sarkozy. Chi ha in mano il governo dell'Europa sono i tecnici, ma non già quegli economisti in grado di rilanciare l'economia bensì i banchieri attenti soltanto alle politiche finanziarie in nome della tenuta dell'Euro. Per tenere su l'euro affondano l'Europa.
Ma esiste un cittadino europeo, che informato sui fatti, deciderebbe liberamente di accettare questa politica?
Qualcuno li ha votati veramente?

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 14:42| 
 |
Rispondi al commento

mai visto il film "finchè c'è querra c'è speranza"
grandissimo alberto sordi come sempre.

pericle 24.03.12 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paradossalmente se L'Iran riuscisse a costruire la bomba atomica, la pace fra i due paesi sarebbe assicurata, perché si verrebbe a ingenerare un equilibrio molto simile a quello che c'è stato per quarantacinque anni fra USA e URSS. Le bombe atomiche fungerebbero solo da deterrenti e bilanciamenti diplomatici, nessuno dei due paesi si sognerebbe di usarle contro l'altro. La guerra, diciamo la guerriglia, sono un business, per questo che gli alti livelli vogliono assolutamente fermare l'armamento nucleare dell' Iran. Dopo anni mi sono reso conto che a nessuno frega del fatto che l'Iran potrebbe usare le testate nucleari, ma molto più frega alle elite,l'instaurarsi di una pace stabile fra Iran e Israele, perché questo indebolirebbe di parecchio le giustificazioni addotte per la presenza di basi militari in paesi come l'Afghanistan, il Tagikistan, la Germania, e L'Italia.
Tra l'altro agitare il fantasma dell' Iran paese canaglia, permette la giustificazione delle spaventose spese militari della NATO, armi che un giorno possono essere impiegate in un eventuale conflitto con la Cina. Iraniani e Israeliani, dovrebbero capire questo.

massimo esposito 24.03.12 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Anarchico a me!? Ah, ah! Sono un demonio io, una belva umana, altro che anarchico. Sono dotato di una tale dose di cattiveria da affossare tutte le guerre del mondo. Sono anche brutto, per rappresaglia. Fascino zero. Forse sono malato di fegato, ma non mi curo, così imparano!
Anarchico. Gli anarchici amano l'umanità. Sono una merda io, altro che anarchico. A me l'umanità mi piace guardarla dall'alto. A volte spengo la luce e mi metto alla finestra… Ridicoli loro eh? Curano la facciata e qualche volta anche il "didietro". E io invece da qui li vedo ribaditi, spiaccicati sul marciapiede, schifosi, con le gambette che escono dalle spalle. ‘SPUT’, ‘SPUT’, ‘SPUT’. Bisogna renderle chiare le superiorità morali anche con fatti materiali, sennò si afflosciano le superiorità; solo così si spiegano i campanili e le torri Eiffel. Qualcuno dice: "Andare a Dio".
Guardare sotto... ‘SPUT’, dalla torre Eiffel, "SHHH…"… "BUM!". Quando si è sullo stesso piano degli uomini è difficile considerarli come delle formiche: ti sfiorano, ti accarezzano, ti entrano dentro. Che schifo. Ci si affeziona. Non c'è niente di peggio dell'amore me lo devo ricordare, sono una merda io! ‘SPUT’, ‘SPUT’, ‘SPUT’. "Che c’è?", guardano in su, "Stupidini! E’ il tempo che è cattivo? No, sono io che sono una merda!".
‘SPUT’, ‘SPUT’, ‘SPUT’. I bambini... come li odio i bambini! Coi bambini è più difficile, è come bocciare il pallino. ‘SPUT, SPUT’, ci vorrebbe l'anticipo, ‘SPUT’, ma cresceranno eh, gli verranno dei bei testoni e allora io ‘DEN’, ‘DEN’, ‘DEN’. ‘SPUT’, ‘SPUT’, guarda là, guarda come corrono, guarda eh, mai che vadano sotto una macchina, mai. lo sono per le macchine, per forza, sono una merda. Dai, dai, forza, dai, dai è tuo, è tuo prendilo, prendilo! L’ha mancato guarda, negati! Non ne prendono mai uno. Una volta uno l'hanno preso. Non era un bambino, era un anziano… meglio che niente! ‘UUUU’, l'ambulanza ‘UUUU’ e io giù che arrivo primo. ‘UUUU’, l’ambulanza… ‘PAH’,

belzebù ^ Commentatore certificato 24.03.12 14:38| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

stai facendo un servizio utile all'umanità intera, nella sua semplicità è un messaggio che ha un fondamento etico universale. Grazie, Beppe

massimo b. Commentatore certificato 24.03.12 14:37| 
 |
Rispondi al commento

ho condiviso il messaggio sul mio blog e spero possa avere una grande circolazione.
grazie per la segnalazione

francesco zaffuto 24.03.12 14:36| 
 |
Rispondi al commento

I poveri di un paese ammazzano i poveri di un altro paese, e viceversa, poi quando si sono ammazzati abbastanza poveri, i ricchi di un paese fanno la pace con i ricchi dell'altro paese!

Tanto vale che i poveri di entrambi i paesi invece di ammazzarsi tra loro, ammazzino i tutti ricchi!

l., ancona Commentatore certificato 24.03.12 14:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 60)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'apologia dell'odio è uno strumento governativo di propaganda, questo è scontato, serve per giustificare le guerre.
Ma grazie alla rete il mondo sta cambiando e questo post lo dimostra.

Avanti tutta nella moltidudine.


«..e mentre marciavi con l'anima in spalle
vedesti un uomo in fondo alla valle
che aveva il tuo stesso identico umore
ma la divisa di un altro colore..»

Fabrizio De Andrè


salemi, il comune siciliano dove fu sindaco sgarbi, è stato sciolto per mafia.

è proprio vero che tutti i personaggi di spicco che girano intorno al nano devono avere in qualche modo contatti con la mafia.

della serie, se non sono mafiosi non li vogliamo

Carlo Carletti Commentatore certificato 24.03.12 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Tra le trincee e sulle barricate spesso si vivono storie di una umanità incredibile: nella prima guerra mondiale durante la tregua di natale del 1914 i soldati britannici e quelli tedeschi si incontrarono nella terra di nessuno per una partita di calcio (vinsero i tedeschi 2 a 1) e storie simili si possono raccontare anche delle più recenti guerre in Jugoslavia.

Si può essere in guerra senza odiarsi

Al contrario si può restare in pace odiandosi.

Non so perché ma tutto questo mi ricorda il manifestante della Val di Susa che insulta il poliziotto.

Mi ricorda anche come un sacco di gente qua dentro odi i politici, tipo che vorrebbe ammazzarli alla prima occasione.

Cosa possiamo imparare da questi episodi di gente pronta a spararsi addosso? Un minimo di sportività.

L'odio non porta le tue idee da nessuna parte e nella storia c'è stata gente pronta ad uccidere e a morire per le proprie idee che pure non odiava i prorpi avversari.

Siete sicuri di odiare così tanto i vostri nemici (i politici, se o ben capito)?

Perché al posto di odiare i vostri nemici non vi concentrate sull'amare la vostra idea?

un bannato come tanti 24.03.12 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo alle solite: quando sto per pensare che Grillo abbia torto marcio e "gli altri" ragione appare un post come questo! E allora mi rendo conto che è una fortuna per tutti che ci sia in giro questo dannato comico!
Grazie

Ivan P. Commentatore certificato 24.03.12 14:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

vabbè va! si parla di pace tra ebrei e iraniani
ed intanto sono ricominciate le scaramucce tra
comunisti e fascisti! - Qui Roma, casalbertone
10 contusi-feriti per le botte che si sono dati!

adesso chi glie lo spiega a Iran e Israele ?

:D !

mah!

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 24.03.12 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Ronny ha ragione l'amore per il prossimo deve superare l'egoismo dei guerrafondai!
Chiudere tutte le fabbriche di armi!
Licenziare tutti i militari!
Chiudere le TV e i giornali che istigano alla guerra,al razzismo e all'odio verso il prossimo!
Abolire i confini degli stati e la cittadinanza degli individui:l'uomo deve essere universale!
Globalizzare il mondo non da punto di vista economico,ma da quello sociale!
Se andiamo avnti così saremo la distruzione del pianeta!
Siamo in tanti ed il posto è piccolo....vogliamoci bene ed evitiamo le guerre perchè portano solo alla disgregazione umana e a riempire il portafogli a pochi adetti figli di p....na!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 24.03.12 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh...!
Che posso dire, raramente ho sentito parole più belle e condivisibili!
Questa è la strada!
E soprattutto, questo è un uomo!
Affanculo tutte le religioni, affanculo il petrolio, affanculo gli eserciti, ed i governanti guerrafondai!
Viva ronny Edry, un uomo!

l., ancona Commentatore certificato 24.03.12 14:20| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

potenza della rete! speranza per i popoli!
Direi che bisogna fare anche la pubblicità al nuovo computer a 20 dollari!
Che permetter a tutto il quarto e quinto mondo di comunicare con il primo!
Finalmente! Non se ne poteva più delle "stronzate" razziste che in passato hanno messo in guerra i popoli fra loro .

mario mario Commentatore certificato 24.03.12 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Ronny Edry, premio Nobel per la verità.
La rete, grazie alla sua capacità di rendere noto un pensiero in tempo reale, ha la capacità di evidenziare e disseminare verità essenziali e forti in tutto il mondo, questo è il motivo per cui Internet, intesa come rete di comunicazione sociale, è odiata da chi ha costruito la propria vita sulla menzogna.
Ronny Edry non ha detto nulla di speciale, ha solo raccontato la verità, di speciale Ronny ha "solo" di essere una persona normale, a cui fa paura la distruzione, la morte degli innocenti per giochi di potere assurdi.
Auguri di una vita felice e tranquilla, siamo tutti con te.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTUARE LA DEMOCRAZIA

1) Un giorno senza tendere alla DEMOCRAZIA non è vivere!

2) La DEMOCRAZIA ha il dovere di operare per il Popolo, se no non è DEMOCRAZIA!

3) Chi tende alla DEMOCRAZIA è esempio stimolante al tessuto Sociale!

4)La DEMOCRAZIA abbatte la povertà del pensiero Sociale...

5)La DEMOCRAZIA è equa spartizione di responsabilità a 360°...

grillino lorenzo

lorenzo pontiggia 24.03.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento

La guerra non scoppia per caso, non è un “peccato”, come pensano i preti cristiani* (che predicano il patriottismo, l’umanitarismo e la pace non peggio degli opportunisti), ma una tappa inevitabile del capitalismo, una forma della vita capitalistica, legittima come la pace. Ai nostri giorni la guerra è una guerra di popoli.

Da questa verità non consegue che si debba seguire la corrente “popolare” dello sciovinismo, ma consegue che le contraddizioni di classe che lacerano i popoli continuano a esistere e si manifesteranno anche in tempo di guerra, anche in guerra, anche in forma militare. Il rifiuto di prestare servizio militare, lo sciopero contro la guerra, ecc., sono una pura sciocchezza, un sogno misero e vile di una lotta disarmata contro la borghesia armata, l'illu­sione di distruggere il capitalismo senza un’accanita guerra civile, o una serie di tali guerre.

La propaganda della lotta di classe è un dovere del socialista anche nell’esercito; il lavoro volto a trasformare la guerra tra i popoli in guerra civile è l'unico lavoro socialista nell'epoca del con­flitto imperialista armato delle borghesie di tutti i paesi. Abbasso i pii voti sentimentali e sciocchi sulla “pace a tutti i costi”! Leviamo la bandiera della guerra civile! L'imperialismo ha messo in gioco le sorti della civiltà europea: se non vi sarà una serie di rivoluzioni vittoriose, a questa guerra ne seguiranno presto altre; la favola dell’ “ultima guerra” è una favola vana e dannosa, è un “mito” piccolo-borghese.

1° novembre 1914 (Lenin)

*)cristiani o ebrei, i preti pari sono!

LENIN il saggio (il verde appeso), Roma Commentatore certificato 24.03.12 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia di TINAZZI, condivido questo meraviglioso post di oggi.
E' da una vita che predico di volgere questo spazio alla proposta.
L' esempio di oggi calza alla perfezione.

M.Z. 24.03.12 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Il primo Uomo che rifiutò di combattere contro un paese che non gli aveva fatto nulla di male è stato Mohamed Ali. Un uomo con la U maiuscola nel senso più vero della parola. Il più grande pugile che obbligato ad usare le armi contro i suoi fratelli osò sfidare l'America e preferì il carcere, piuttosto che indossare una divisa e alzare un arma contro un altro uomo. Preferì rinunciare alla gloria di campione mondiale piuttosto che impugnare un arma contro i suoi simili che non conosceva. Questo rifiuto a combattare ne ha fatto non il campione di pugilato, ma il campione mondiale della coscienza. Da lui presero coraggio gli obiettori di coscienza che si moltiplicarono in tutto il pianeta. Non c'era internet allora ma il suo rifiuto ad uccidere ed il suo coraggio a schierarsi contro lo Stato più importante del mondo, ne hanno fatto un eroe di pace e così sarà ricordato.
Non sono mai le popolazioni a volere la guerra ma i "potenti" per interessi o addirittura per soddisfazione personale. E' l'avidità, l'odio, la presunzione, la sete di potere a spingere i governanti a mandare a morire milioni di persone, i soldati perlomeno fino alla seconda guerra mondiale non potevano rifiutarsi perché sarebbero stati fucilati.
La lettera di Ronny è un atto di coraggio e di intelligenza, cosa che manca a chi lo governa. E' una mano tesa a chi, dell'altra parte è costretto al medesimo destino. Diamogli anche le nostre di mani, tramite internet per unirle a quelle dei due paesi, mettiamoci anche quelle dei palestinesi, facciamone un girotondo e accerchiamo questi governanti senza cervello e chissà... forse il miracolo per mantenere la pace potrebbe compierlo proprio internet!


Cosa c’è di strano? Hanno sempre usato le emozioni per condizionare le menti dei deboli (il 95% della popolazione)

Di solito usano sviluppare un senso di amore nei confronti del loro paese (amore per la Patria) e nei riguardi dei loro governanti, arrivando alla venerazione di Stato come succede in certi regimi alla Corea del Nord dove si “usa ” adorare il proprio tiranno visto come un dio in terra. Esempi meno estremi e più vicini si trovano nel Regno unito dove i sudditi (schiavi?) adorano la loro amata Regina

In contrapposizione è quasi sempre necessario creare un nemico per compattare il popolo attorno ai loro amatissimi governanti che hanno il compito di prendersi cura dei loro sudditi…

Più il nemico è odioso o pericoloso e maggiore sarà il potere in mano ai governanti fino ad arrivare al Patriot Act americano (riduzioni delle libertà individuali e della privacy) che in aggiunta con la loro guerra preventiva giustifica tutto e non ultimo con la privazione della proprietà individuale come è successo ai nostri giorni http://www.whitehouse.gov/the-press-office/2012/03/16/executive-order-national-defense-resources-preparedness introducendo la legge marziale in tempo di pace

Poi per fare accettare l’ineluttabile bisogna convincere il popolo che la sua stessa sopravvivenza è messa in pericolo e il gioco è fatto. Che guerra sia…le pedine beote e contente vengono inviate sui campi di battaglia per difendere gli interessi dei soliti pochi ma molto amati, come sempre

Avete presente i primi ominidi? Quei quasi animali dall’aspetto umano che si davano battaglia tra piccoli gruppi a colpi di clave per il controllo del cibo e dell’acqua, poi tra tribù…poi tra feudi, tra regni e oggi tra paesi. Nulla è cambiato. Solo che siamo passati dalla clava alla bomba al neutrone e alle armi genetiche…

L’odio ci ha portati fin qui e l’odio ci seppellirà tutti, se non cambiamo presto

A meno di non togliere il potere, in mano a poche persone, di premere quel famoso bottone rosso…

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 24.03.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se le guerre fossero combattute da chi le causa,
invece che da chi le subisce, staremmo tutti meglio.

il Mandi Commentatore certificato 24.03.12 14:04| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
AIUTIAMO PONNIE CON IL SUO GEMELLAGGIO,AIUTIAMOLO
ALVISE

alvise fossa 24.03.12 13:47| 
 |
Rispondi al commento

E' la vita che si riprende il suo ruolo e la sua importanza, sopra lo spread, sopra il dollaro, l'euro, la finanza, la globalizzazione....

Vi siete mai soffermati a guardare quei fili d'erba che crescono a bordo dei marciapiedi, è la vita che spacca il cemento e trova il modo di vincere su tutto.

Finalmente un messaggio politico sensato ed importante.

Giancarlo Topputo 24.03.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento

STATO CRIMINALE

Lo Stato fa pubblicità al gioco d'azzardo - anche in internet - e perciò è criminale.

Lo Stato fa propaganda al lavoro instabile - così si chiama anche se la dicono flessibilità - e perciò è criminale.

Lo Stato promuove guerre fra le generazioni e i sessi - e lo fa pedestramente da decenni - e perciò è criminale.

Lo Stato vessa lavoratori e pensionati - e grazia i capitali opulenti ed osceni, neanche guardandoli - e perciò è criminale.

Lo Stato manda al suicidio decine di lavoratori e soprattutto di imprenditori... e in ciò è crimiminale.

Lo Stato non parla di patrimoniale neanche come ipotesi fantascientifica... e perciò è criminale.

Per questi motivi io denuncio lo Stato come principale associazione criminale del paese.

E, a casa mia, un crimine è un crimine... comunque lo si voglia chiamare.

-Attendo difensori di questo Stato fellon-rapace e malato.

eb

P. S. Ma non trovate inquietamente analogo il modo di parlare della ministra Fornero con quello di Tremonti?

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 13:45| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il papino tedesco è a guanajuato qui in questa città i santi cattolici hanno fatto crimini di ogni tipo in nome di loro dio

che porteno al pastore tedesco al museo della santa inquisizione a vedere come convertivano le popolazioni indigene a loro dio!

assesini pedofili e questo doppio assesino perche era un nazista e sapeva dei campi di sterminio di suo furer, prima da essere papa era fascista

anche si adesso lo nasconde

http://www.guanajuatoesparati.com/museos/mp/index.html

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.12 13:44| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Questa è la dimostrazione che sono i media a mettere contro 2 gruppi di persone, come in questo caso, e continuare a favorire così la macchina bellica di quegli Stati Padroni che pensano di dominare il mondo.
Il mondo che non è loro ma è di tutti Noi, senza distinzioni di razza.

W M5S

Sergio F., Cesena Commentatore certificato 24.03.12 13:40| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Alla faccia di Netanyahu e di Ahmadinejad...

mauro g., imola (BO) Commentatore certificato 24.03.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento

stupendo messaggio!!!

questa è la prova che si possono baypassare fin da subito, i capi di stato, i politici, i tiranni, fino all'autoestinzione

NON SERVONO E
NUOCIONO GRAVEMENTE ALLE POPOLAZIONI!!!

sergios g Commentatore certificato 24.03.12 13:37| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

SE NON CI FOSSERO LORO

Come sarebbe la nostra vita se potessimo parlare l'uno con l'altro senza il filtro dei media e dei governi?
Quante cose potrebbero cambiare se non esistesse quel substrato di menzogna e di odio creato ad hoc per tenere in vita il meccanismo del 'dividi et impera?'
Non esisterebbe il terrorismo,la cia,il traffico di armi e di diamanti,le multinazionali dei combustibili e del cibo,la rivalità tra le tribù Africane e le maledette guerre di 'pace'.
Quanta terra si sarebbe salvata se avessimo guardato direttamente negli occhi il 'nemico' costruito per l'odio di tutti e per la ricchezza dei furbi?
L'altra sera guardavo quello che accade in Siria:filmati amatoriali che mostrano gente agonizzante per le strade in una pozza di sangue mentre i soldati continuano ad infierire sui loro fratelli e contemporaneamente i media ufficiali mostravano gli incontri che assad e la moglie avevano con gli altri governi,passerelle governative che salgono e scendono dagli aerei e stringono mani sporche di sangue in un atmosfera di 'cordialità' ed opulenza.
Ma che schifo un mondo che continua a vivere nell'oscurità dei filtri governativi e dei media mentre la vita reale è sofferenza è morte.
Può essere un idea grandiosa:le parole possono attraversare gli oceani e le montagne ed arrivare direttamente al cuore delle persone,ovunque esse siano e noi tutti renderci conto di come stanno realmente le cose.
Grazie Beppe di questo post e grazie a Ronny di esistere perchè sono convinto che esistano miliardi di persone che vogliono trasmettere o ricevere un messaggio simile e così sia.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 24.03.12 13:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

Io nel mio piccolo, da cittadino italiano, non posso che chiedere scusa ai serbi, chiedere scusa agli irakeni, chiedere scusa agli afghani.

g.battista b., palermo Commentatore certificato 24.03.12 13:31| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

napolitano:non ci sara un bis,bravo vai a farti una crociera
con rimborso UE.

p 24.03.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento

"Caspita".ke notizia .....due minuti fa, il tg ha detto che Napolitano, per sua dichiarazione, nn si ricandida assolutamente per un secondo mandato.
Mi hanno rovinato il pranzo dal "dispiacere".......

Sergey Sobyanin () Commentatore certificato 24.03.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

..

john dillinger, roma Commentatore certificato 24.03.12 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori