Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I fatti de Il Fatto


il_fatto_quotidiano.jpg

"Oggetto: Diffida con richiesta di pubblicazione integrale."
Gentile redazione del "fatto.it",
In merito all'articolo oggi apparso in home page, a firma di Giulia Zaccariello, ci tengo a precisare quanto segue.
Non esiste alcuna frattura o divergenza d'opinioni tra il sottoscritto ed il consigliere Davide Bono, tantomeno esemplificativa dell'attuale situazione interna del MoVimento 5 stelle. La notizia di una mia presunta ribellione verso Beppe Grillo, era stata dal sottoscritto prontamente smentita già quattro giorni addietro. Non è mio compito commentare, giustificare o condannare questo tipo di decisioni. Il lavoro di ogni eletto a 5 Stelle è dedicato e concentrato esclusivamente allo svolgimento del mandato ricevuto dai cittadini. Certi della vostra collaborazione e della conseguente modifica dei titoli iniziali, vi porgo distinti saluti". Giovanni Favia

10 Mar 2012, 19:14 | Scrivi | Commenti (122) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ora ci danno al 6%
Intenzioni di voto Camera deputati del 12 marzo 2012
www.quaeram.blogspot.com/2012/03/intenzioni-di-voto-camera-deputati-del_14.html

m5 14.03.12 22:07| 
 |
Rispondi al commento

risentitevi Gaber:non esiste la destra non esiste la sinistra esistono solo dei gran figli di buona donna che vi vogliono inchiappetare.bisogna incominciare dal basso bastonarli per strada.obbligarli a vivere in un recinto io quando vedo un politico lo stramaledico per strada (vorrei strozzarlo )ma il buon dio non lo ammette.fino a quando lo ascoltero non lo so dal basso bisogna fare terra bruciata ricordatevi sono solo dei figli di t...a

Ferdinando Trappa, Brescia Commentatore certificato 11.03.12 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Questa precisazione di Favia è veramente triste, dichiara che "Il lavoro di ogni eletto a 5 Stelle è dedicato e concentrato ESCLUSIVAMENTE allo svolgimento del mandato ricevuto dai cittadini.". Con questa dichiarazione Favia OBBEDISCE agli ordini impartiti pochi giorni tramite il blog di Grillo in cui si diceva che lo spirito dei consiglieri 5 Stelle è di "svolgere esclusivamente il proprio mandato amministrativo e di rispondere del proprio operato e del programma ai cittadini".

Non sto nel 5 Stelle per obbedire o avere fede, il 5 Stelle è fatto di senso critico e pensiero libero. Serve una svolta, sennò ci ritroviamo in mano uno strumento peggio del PD-PDL, perchè semplicemente più subdolo.

Andrea Mattioli 11.03.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MoVimento 5 Stelle

Il MoVimento 5 Stelle è una libera associazione di cittadini. Non è un partito politico nè si intende che lo diventi in futuro. Non ideologie di sinistra o di destra, ma idee. Vuole realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità dei cittadini il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi.

Michele P., Perugia Commentatore certificato 11.03.12 19:37| 
 |
Rispondi al commento

215 La pena di morte, le esecuzioni e le condanne eseguite nel 2010
www.quaeram.blogspot.com/2012/03/la-pena-di-morte-le-esecuzioni-e-le.html

216 Intenzioni di voto Camera Deputati del 28 febbraio
www.quaeram.blogspot.com/2012/03/intenzioni-di-voto-camera-deputati-del.html

217 Cosa sono i VIRUS informatici
www.quaeram.blogspot.com/2012/03/cosa-sono-i-virus-informatici.html

218 Cosa sono i WORM informatici
www.quaeram.blogspot.com/2012/03/cosa-sono-i-worm-informatici.html

219 Quanti ne siamo nel mondo in questo istante
www.quaeram.blogspot.com/2012/03/quanti-ne-siamo-nel-mondo-in-questo.html

pino 11.03.12 19:17| 
 |
Rispondi al commento

I comunisti hanno rovinato l'umanita' e l'Italia con le loro maleodoranti ideologie.

Ora cercano di infiltrare il M5S. E' nostro dovere allontanare questa feccia dal movimento e rispedirla nelle fogne.

THX 1138

Roberto Duvallo 11.03.12 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non cadiamo nel Protagonismo.
non ci cadiamo!

c'è una bella frase da tener presente...che dice:

"anche se il fato ti ha dato dei poteri, delega chi piu di te puo' guidare bene la nave..."

io aggiungerei: "assisti e aiuta chi hai delegato e fagli da consigliere se vedi derive pericolose...".

un appello a tutti:
AIUTIAMOCI! per il bene comune!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 11.03.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Un detto dice : parlatene bene parlatene male purchè se ne parli. In ogni contesto sociale c'è chi cerca ogni piccolo frammento per poterlo usare e mettersi in evidenza. Poi, più il risultato è folgorante più ci si mette in luce.Ora penso che questa storia è come nel calcio se il rigore c'era oppure no, il fatto è che ognuno fà il suo lavoro e la cosa più giusta da considerare di potersene fare un idea liberamente con tutte le informazioni possibili. Ecco di questo ne sono proprio contento grazie alle persone coinvolte che non hanno fatto nulla ( o quasi ) per omettere, nascondere, per evitare l'accaduto!

Massimo Torriani 11.03.12 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento 5 Stelle si è dato delle regole nei giorni della sua nascita. Queste regole non sono scolpite nella pietra, non sono la verità assoluta ma chi non le rispetta, chi non le condivide può creare un altro movimento a modo suo... Le linee guida sono il "Non Statuto" e la "Carta Di Firenze".
Se queste non si rispettano non vieni cacciato dal M5S ma semplicemente non ne fai parte. Non abbiamo tessere da revocare. L'unica "prova" di appartenenza sta negli atti!!!

Stefano Alunno Macnini 11.03.12 14:57| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

sei un grande, quanto abbiamo bisogno di gente come te!
peccato per il mandato così breve...
con stima profonda,
Fabio Ventura

fabio ventura 11.03.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento

La vera domanda che tutti noi "grillini" (che brutta parola) dovremmo farci, per quanto mi riguarda, è: VOGLIAMO PROVARE A RIVOLTARE COME UN CALZINO QUESTO SKIFO DI PAESE?
Se SI' allora bisogna andare avanti e remare tutti nella stessa direzione seguendo la stella polare del NON STATUTO e del NON PROGRAMMA.
Se NO allora fatemelo sapere che mi chiamo fuori subito.

andrea 11.03.12 14:11| 
 |
Rispondi al commento

L'unica e sacrosanta verità è che quando deciderete di togliervi dalle palle quell'ipocrita mentitore fasullo Giovanni Favia sarà sempre troppo tardi, è un soggetto che se dovesse parlare privatamente con 100 persone diverse utilizzerebbe 100 versioni diverse, una per ognuno, vi pare uno su cui fare affidamento o o vi pare uno peggio di quelli attuali della classe politica?

Gianluigi M. Commentatore certificato 11.03.12 13:59| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste tensioni all'interno del M5S danno inizio all'inizio della fine. La fine del M5S, per come lo conosciamo, sarà all'entrata in politica nel 2013.
E meglio continuare a portare avanti le idee dei cittadini con banchetti informativi, la vera opposizione e al di fuori della politica.
Ciao.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche il Fatto come Fabio e Gad http://www.youtube.com/watch?v=nSGrT55zB8A&feature=share

Toni Rizzo, Firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento

A me piace il fatto e mi piace il movimento 5* sarebbe bene andare alla sostanza senza inciampare nella forma.

paola f 11.03.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento

dedicata agli scissionisti

dedicata con tutto il cuore

http://www.youtube.com/watch?v=IXhPG5Qx184

stronzi!


Vinceranno sempre loro!!!! Stavamo costruendo qualcosa di bello e lo stiamo rovinando per un nulla. Spero in un meeting nazionale, aperto, trasparente, con la presenza di tutti, capi o presunti tali, capetti, consiglieri, aspiranti, militanti, volontari, simpatizzanti, critici e perche' no infiltrati.... in cui si possa chiarire quello che c'e' da chiarire e si vada avanti con il progetto, uniti, decisi e agguerriti. VIVA IL M5S

giulio c., valencia Commentatore certificato 11.03.12 12:31| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

la solita sbobba de il FANGO QUOTIDIANO .. da oggi ribatezzato .. il RAGLIO QUOTIDIANO .. giornaletto di gossip fatto da gossippari .. CAVE CANEM ..

Marco B. 11.03.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.facebook.com/alessandro.gilioli/posts/10150726325494274

Altri "giornalistoni" al soldo del PD, ciurlano nel manico.

Tutto concordato con gli infiltrati al nostro interno.

Un ottimo lavoro di squadra, non c'è che dire.

Le tecniche di discredito imparate nelle scuole di partito del PCI danno i loro frutti anche a distanza di anni.

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 11.03.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento

A Giulia piacciono Movimento 5 Stelle Ravenna e Pietro Vandini | Consigliere Movimento 5 Stelle Ravenna.

https://www.facebook.com/giu.zaccariello?sk=wall

ultimo banco Commentatore certificato 11.03.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Giulia Zaccariello consiglia un link.

I rottamatori del Pd ci riprovano.

https://www.facebook.com/giu.zaccariello?sk=wall

ultimo banco Commentatore certificato 11.03.12 12:02| 
 |
Rispondi al commento

A Giulia Zaccariello piace un link.

Epurazioni a 5 Stelle | Federico Mello | Il Fatto Quotidiano

https://www.facebook.com/giu.zaccariello?sk=wall

ultimo banco Commentatore certificato 11.03.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Non è mio compito commentare, giustificare o condannare questo tipo di decisioni.

In un movimento dove ognuno deve valere uno dovrebbe essere compito di tutti commentare, giustificare o condannare le decisioni nel caso lo ritenesse opportuno. Cosa vuol dire Favia che tu non hai il compito di farlo?

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma che è un movimento o le S.S.?? li nessuno aveva il diritto di disquisire sulle scelte del capo. Mah ragazzi secondo me state andando fuori di melone.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.12 11:50| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Questa Giulia Zaccariello la seguo da un bel po.

Ho scoperto essere imbeccata spesso e volentieri dai nemici "infiltrados" nel MoVimento, promulgatori e propugnatori di riunioni riminesi scissioniste.

I nomi di questa gentaglia che rema contro il MoVimento, si evincono facilmente leggendo la cloaca maxima a nome gruppo facebook "Solo 5 stelle".

Li la feccia, li il covo scissionista anti Beppe/Gianroberto.

Sono talmente deficienti che nemmeno nascondono i loro intenti. Ho tutte le prove di quello che dico.

I peggiori sono F., S., I., M., P, ecc. guardate da soli, scorrete indietro le pagine e troverete tutto. Compresi gli incondizionati appoggi agli estremisti di sinistra extraparlamentare con i quali vorrebbero allearsi a nome del MoVimento.

Questa gente deve andare FUORI dal MoVimento 5 stelle e tornare nelle fogne sconfitte dalla storia dalle quali sono arrivate.


Vorrei dire la mia opinione anche se non sono un iscritto al M5S(non credo di essere capace di fare politica in prima linea),ma simpatizzo per il movimento.
Beppe per me sbagli quando pubblichi sul tuo blog (che legge tutto il mondo)dei post da "cazziatone" agli esponenti del movimento,anche perché i giornalisti non aspettano altro.
Agli attivisti del movimento invece vorrei dire che prima di prendere delle iniziative di parlarne non solo tramite il sito del M5S(che è da perfezionare) ma anche in questo blog con tutti gli altri iscritti e simpatizzanti.

Carlo Manzo 11.03.12 10:13| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io è da un bel pò che lo dico che anche nel fatto quotidiano ci sono dei giornalisti che andrebbero presi a pedate nel culo....

ALEZ A. Commentatore certificato 11.03.12 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché da quando pressappoco Travaglio ha abbandonato l'appuntamento di "passate parola" del lunedi' su questo sito, il Fatto ha intrapreso una campagna di totale disinformazione e di accusa del M5S nonchè di attacco alle singole persone, da Grillo a Casaleggio agli altri membri eletti del M5S?

Perché? E' così evidente questo totale cambio di rotta che sarebbe utile per tutti noi comprenderne le ragioni.

Voglio dire, se qualcuno ha sbagliato, che lo dica chiaramente chi e perchè si sente offeso e si supera questa ridicola pagliacciata. No?

O forse è proprio vero che certe persone non crescono mai e siamo di nuovo sempre al solito cinema delle ripicche?

Buona domenica a tutti
Dario

Dario Contarino 11.03.12 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto ha risposto dicendo che le affermazioni di Favia sono state prese dal suo profilo facebook.... mi piacerebbe sapere se è vero! Se cosi non fosse manderei prima una lettera di insulti al fatto e annullerei l'abbonamento (anche se non fosse possibile annullarlo mi rifiuterei di continuare a leggerlo).

roberto p., FANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.12 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho dei grossi dubbi: è veramente possibile che un essere umano investito di un potere sugli altri sia incorruttibile? La domanda la faccio ovviamente a me stesso, in quanto mi considero, sulla base della mia esperienza e della mia stessa vita trascorsa, incorruttibile. Poi, mi viene un dubbio: ma sono proprio sicuro? Sicuro sicuro? E nella mia memoria si affacciano episodi della mia vita dove non posso affermare di essere stato interamente limpido e onesto. Per esempio, quella volta, nei anni '70, dove fui denunciato, quale presidente di un'assemblea condominiale, al 59° giorno utile dopo l'assemblea, di diffamazione da parte di un sottufficiale della Guardia di Finanza in pensione. Presi un avvocato, e davanti al Palazzo di Giustizia di P.le Clodio, a Roma, l' avvocato mi spiegò chiaramente di "non cercare la Giustizia in questo palazzo" in quanto era impossibile trovarvela. Di lingua madre francese, l'avvocato mi chiese di prendere l'accento il più marcato possibile, in modo che il giudice potesse constatare che se avevo definito "abuso edilizio" proprio un abuso edilizio, non ero consapevole che avrei dovuto usare un'altra espressione in italiano, tipo non so "fantasia architettonica da sanare" o altro. Io, malgrado il mio (quasi) perfetto italiano, accettai di esprimermi pubblicamente con fortissimo accento francese. E fui assolto, non perchè il fatto non sussisteva, ma perché "ingannato" in buona fede dalla difficoltà nell'espressione di una lingua non mia. Dunque, se volessi impegnarmi politicamente in un movimento tipo M5S, che dovrebbe essere un vero sacerdozio per persone incorruttibili ed incensurate, moralmente non potrei farlo, perché consapevole del falso da me esercitato in passato. Ma mi domando anche se si troveranno mai 1.000 o 10.000 persone così integre e limpide da poter esercitare, per due legislazioni solamente, un potere conferito dagli elettori. Si cercano dai tempi della democrazia greca, 3000 anni fa. Si cercano ancora... Cordialità.

Roberto A., Massa Martana Commentatore certificato 11.03.12 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giovanni, i giornali strumentalizzano anche l'impossibile, questo è vero. E te sei animato da tutte le buone intenzioni per ricomporre e trovare un lato positivo in questa vicenda. Siamo una rete e non un partito... Si, certo, la lista di ferrara opererà ancora. Ma intanto se cerchi "progetto per Ferrara" e tutte le loro battaglie fra le liste civiche di questo blog, non trovi già più nulla. Sparito. Anni di lavoro, nel nulla. E non la chiami espulsione questa? io sono molto amareggiato, per il metodo utilizzato da Beppe e per il contenuto, cioè il destinatario della "sanzione". Fatte le debite proporzioni, È stato come essere lasciati dalla propria ragazza con un sms. Valentino e la lista PfP non se lo meritavano.

marcello berlini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.12 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Il nuovo ha sempre spaventato
Terrorizza se poi tende a mettere in discussione il potere.
Aspettiamoci di tutto da tutte le direzioni
Sta a noi mantenere la barra a dritta consapevoli che il progetto è vincente o per lo meno e rivoluzionario
Beppe à fatto crescere questo movimento e a dato parola a tutti gli inascoltati di questa società
Lo ha fatto diffondendo il seme della partecipazione, e molto intelligentemente raccchiudendo la cultura del movimento quanto più possibile in poche ma chiare regole
Visto che tanti hanno riscoperto il gusto della democrazia,per tale ragione chi non è convinto della bontà del movinto 5STELLE e delle sue regole, a questi tutti in coro, cortesemene, diciamo accomodatevi altrove, visto il vasto pannorama che lo ospiterà

alfonso della rocca 11.03.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento

O anche Putin fa come voi

Riccardo Garofoli 11.03.12 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Il lavoro di ogni eletto a 5 Stelle è dedicato e concentrato esclusivamente allo svolgimento del mandato ricevuto dai cittadini.....
Quello che tavolazzi non ha fatto è stato questo, non aveva ricevuto mandati per organizzare un nuovo 5 stelle si è spinto troppo in là e per questo e stato espulso giustamente da Beppe, Ottima la smentita nei confronti del giornale di Padellaro che probabilmente tanto libero e candido non è....

giovanni tessarolo, belluno Commentatore certificato 11.03.12 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Siccome i giornali ovvero i quotidiani..stanno perdendo molti lettori, allora s'attaccano a tutte le cazzate che li vengano in mente..
Chi compra i giornali inquina e basta...carta,inchiostro,trasporto,ecc..almeno nel campo dei detersivi qualcuno ha pensato bene di iniziare a commercializzare stick di prodotto concentrato da diluire nel vecchio flacone del detergente...al fine di evitare di usare ogni volta un nuovo flacone in plastica e poi buttarlo...! mi sembra un ottima iniziativa..bisogna cambiare abitudini...e finalmente qualcuno si sta impegnando in tal senso..!

roby f., Livorno Commentatore certificato 11.03.12 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Questo é lo spirito vero del MoVimento. Il resto sono solo futili chiacchiere e tentativi di destabilizzazione.

Massimiliano T., Scandicci (FI) Commentatore certificato 11.03.12 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace, stavolta non c'è nessun complotto, c'è un problema e deve essere affrontato. Il movimento non è un partito ma si è comportato come tale,ma con questo non si vuol dare contro di esso ma si vuole risolvere il problema. Il fatto....ha riportato i fatti

Fabrizio Ferroni 11.03.12 06:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA :

http://it.wikipedia.org/wiki/Movimento_%28sociologia%29


Consolidamento

WIWA LA PARRE 11.03.12 06:53| 
 |
Rispondi al commento

LA MACCHINA DEL FANGO---IL FattoQuotidiano è uno dei più accaniti interpreti della campagna sistematica di denigrazione e di screditamento in atto nei confronti di Beppe Grillo e del Movimento5stelle. Quando c'è da mettere in moto la macchina del fango contro Grillo e il movimento5stelle, il giornale on-line di Flores d' Arcais di Peter Gomez e Padellaro, è sempre lì in pole-position. Il mantra più recitato, adesso è quello di presentare il Movimento e Grillo come due separati in casa. Uno sforzo titanico di manipolazione del pensiero, di occultamento della verità e di raggiro nei confonti di chi legge, per arrivare a presentare il rapporto tra Grillo e il Movimento come una relazione ormai logora, in cui ci si sopporta a malapena, ci si guarda perennemente in tralice e dove ogni occasione è buona per bisticciare. Il messaggio subliminale, ma neanche tanto pensandoci bene, inviato a chi legge è quello di indurre a a pensare che il Movimento possa fare a meno di BeppeGrillo. Che non sia necessario, e che si possa camminare da soli. In poche parole fomenta una ribellione. Pechè questi sono gli ordini di scuderia ricevuti dal partito di riferimento. Dividi et impera. In quanto i Bersani e tutto il Pd sanno benissimo che senza Beppe Grillo lo spirito del movimento evaporerebbe all'istante, e lo stesso movimento sarebbe presto preso d'assalto e colonizzato dai Lusi e dai Penati e magari anche da qualche Mastella. Vien proprio da pensare come abbia potuto ridursi cosi la sinistra. A salvare i mafiosi e i delinquenti in Parlamento, a prendere tangenti, a intascare mazzette, a sottarre milioni di euro dalle casse del partito e a fare la guerra a Beppe Grillo. La gente ne prenda atto quanto prima, i partiti sono morti. Un tramonto assai triste e imbarazzante, su di un oceano di balle e di ipocrisia.

cielo stellato 11.03.12 06:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Favia lo stimo davvero. Lo sento parlare e mi brillano gli occhi: mi riconosco e mi ritrovo in tutto ciò che dice...vederlo in televisione è come specchiarsi, un grande esempio di pulizia e correttezza verso i cittadini. Spero che possa proseguire e terminare in questo modo esemplare, sopratutto per chi diverrà il suo sucessore..
Credo in lui perchè come Beppe parla la nostra lingua, senza il vecchio stupido politichese e sopratutto senza le solite menzogne....


Gli attacchi da qui al 2013 si faranno sempre più serrati...Alziamo il livello di attenzione e non facciamoci usare per denigrare i principi del nostro movimento. Il fatto rimane sempre un giornale che possa fregiarsi del bollino di informazione stimabile, se non fosse altro anche solo per la garanzia dell'onorabilità di Marco Travaglio, che come Beppe, fa parte di quella ristretta cerchia di persone su cui poter mettere la mano e il cuore...Sul fuoco! Qui il problema era creato dalla evidente strumentalizzazione dell'errore commesso da chi, diciamo in buona fede...Ha voluto minare l'unità del Movimento sostenendo un evento a valenza nazionale non garantito dalla presenza e dall'appoggio di tutti gli aderenti e meno che meno del fondatore...Errore? Speriamo si tratti di questo...Da ora di nuovo pronti a combattere. Grande Giova e sempre W il M5S! V7

VALENTINO RIVA (vale7), CALOLZIOCORTE Commentatore certificato 11.03.12 02:45| 
 |
Rispondi al commento

la delusione nei confronti del M5S si sta facendo palpabile, chiunque legga i commenti su questo sito e su FQ, si rende conto che senza una spiegazione di Beppe, le ripercussioni saranno pericolose, il M5S ha sempre raccolto i voti degli astenuti, senza un chiarimento sulla democrazia interna nel movimento, molti, io compreso, rientreremo nell'astensione, l'ennesima occasione mancata.

Giorgio O. Commentatore certificato 11.03.12 01:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


LA RETE E' DI IMBECILLI?
iO NO.
Le parole sono importanti.
E' un fatto. Quotidiano.
I giornalisti fanno il loro mestiere
NOI SIAMO RIDICOLI
E NON PRENDIAMOCI TUTTI PER IL CULO.

http://www.youtube.com/watch?v=qtP3FWRo6Ow&feature=player_embedded

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.12 01:44| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono contento che Favia abbia scritto questo, poi se è stato dispiaciuto o meno della decisione di Grillo su Tavolazzi io non lo so e sinceramente non m'importa granchè. Spero che il M5S resti unito e appoggio pienamente l'operato del grande Beppe Grillo, che ha tutto il diritto di decidere espulsioni, se lo trova necessario. I troll che scrivono qui e cercano di screditare il M5S non ci riusciranno mai, questo è un virus che vi farà a pezzi!!! E ricordatevi l'umanità di Beppe, che sicuramente è umanamente molto dispiaciuto per questo accadimento, ma ognuno ha il suo cervello e non è sempre detto che le opinioni siano le stesse. Tavolazzi aveva la sua lista prima e ce l'ha anche adesso... tanti auguri!

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 11.03.12 01:38| 
 |
Rispondi al commento

la smentita di Favia non tocca il vero nodo della vicenda Tavolazzi, in gioco c'è la democrazia interna del M5S, se Beppe non dichiarerà e dimostrerà concretamente che nel M5S "ogni uno vale uno", il rischio di distruggere un movimento nel nascere, si fa reale.

Giorgio O. Commentatore certificato 11.03.12 01:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie favia!dobbiam stare uniti ed attenti,i soliti vergognosi e servili giornalisti hanno conquistato anche il fatto quotidiano purtroppo.che schifo.intanto io ho smesso di comprarne l'edizione cartacea....

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 11.03.12 01:17| 
 |
Rispondi al commento

TORNO A RIPETERE CHE SAREBBE MEGLIO UNA BELLA MANGIATA IN UNA BELLA PIZZERIA DELLA VAL DI SUSA CON GRILLO CAPOTAVOLA ED I PRESUNTI DISSIDENTI INTORNO!


Di solito a tavola sparisono tutti i problemi importante è non bere troppo.


Secondo me è abbastanza normale che ci siano EX comunisti, EX fascisti, EX democristiani ecc. dentro il M5S perché è un movimento (*) di insoddifatti di tutte le estrazioi ideologiche.

Bisogna che ci sia più tolleranza per alcune visioni a volte troppo estreme e altre troppo tradzionali ma sono il sale e il pepe del movimento stesso.


(*)(quando si presenterà alle politiche sarà partito per forza di legge anche se a qualcuno fa piacere negare l'evidenza dei fatti)

lo chiedo ancora 11.03.12 01:01| 
 |
Rispondi al commento

FAVIA SE DOMAMI TI METTERAI CONTRO GRILLO SARAI SCARICATO SENZA SE E SENZA MA.

PROVA!

scaricabarile 11.03.12 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premesso che il M5S è l'unica alternativa alla mangiatoia politica italiana, vorrei sapere che cazzo di risposta è mai questa:

"Non è mio compito commentare, giustificare o condannare questo tipo di decisioni."

Caro Favia, il tuo compito è quello di farti un'opinione, qualunque essa sia e di esprimerla liberamente. Magari anche quello di fare in modo che gli altri cittadini possano fare altrettanto.

Poi c'è il ruolo di consigliere, "sicuramente dedicato e concentrato esclusivamente allo svolgimento del mandato ricevuto dai cittadini" che però non può far venir meno lo status di uomo LIBERO capace di intendere, di volere e di comunicare.

La persona e il consigliere sono la stessa cosa. Cerchiamo di non fare confusione corriamo il rischio di cadere nella logica di patito.

DARIO R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.12 00:39| 
 |
Rispondi al commento

ho girato un pò i siti internet dei partiti.. ho notato che su tutti questi siti ci sono domande che la gente si fa spesso.
ci sono promesse su promesse!
ma nessuna proposta.
tutti dicono:QUELLO DI PRIMA HA FATTO QUESTO!
MA NESSUNO DICE:io faccio in questo modo,dimmi se il tuo problema si può risolvere?
L'unico movimento,l'unica forza politica che ti da delle risposte,che ti da dei modi,e dei tempi,e il movimento 5 stelle..
l'unica forza politica che ha un sito dove se vuoi gli poi dire:VAFFANCULO,Direttamente,e il movimento 5 stelle! fate voi,se altri sono meglio di noi..
fate voi chi altri meriterebbe il posto alla camera,con le poltrone occupate da i cittadini,anche magari dagli anziani stanchi che dopo la spesa vogliono sedersi un pò a chiacchierare..
questo deve diventare il parlamento,un luogo di dibattito dove tutte le soluzione ai problemi degli italiani possono essere trovate,con la partecipazione di tutti gli italiani,dove ogni italiano che vi vuole prendere parte,dal vivo o dalla rete può farlo!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 10.03.12 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Il Fatto Quotidiano lo leggo spesso e in generale mi piace, tuttavia non è nulla di rivoluzionario, opera spesso con i vecchi metodi del Sistema mediatico: in questo caso prende una conversazione, la estrapola dal suo contesto (la frase di Favia era chiaramente una specificazione tecnica sul concetto di espulsione,non una critica) e la mette a confronto con un'altra frase di un altro consigliere, facendole sembrare in antitesi e creando nel lettore l'idea della frattura, incorniciata da un titolo di pura fantasia come MOVIMENTO 5 STELLE , CRITICHE A GRILLO (e il virgolettato della frase decontestualizzata per rafforzarne il concetto).

Scusate, ma questo modo di fare giornalismo è spazzatura.

Simone Roli 10.03.12 22:56| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo, non siamo un partito ma stiamo iniziando a comportarci esattamente come gli altri!
Bravo Favia, io espellerei te dal M5S per "classico comportamento da politico italiano".
Questo leccaculismo5stelle + diffida5stelle si che fa bene al M5S, vero Beppe??
Bravi!

Kes Klees (kes) Commentatore certificato 10.03.12 22:39| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che le provano tutte pur di screditare,frazionare,attaccare il movimento 5 stelle.E' ovvio che non poteva mancare il fatto quoditiano,solita solfa con gli altri giornali.

mirco 10.03.12 22:19| 
 |
Rispondi al commento

ciò che si oppone alle verità ufficiali viene presentato come una disinformazione proveniente da forze ostili o rivali ed è intenzionalmente falsata. Del resto la disinformazione ormai si dispiega in un mondo in cui non c'è più posto per nessuna verifica

otto freeman 10.03.12 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Io pero' non capisco. Favia sulla sua bacheca scrive:
"Oggi un consigliere nei corridoi mi ha chiesto: -Allora come fai adesso senza il tuo amico Tavolazzi?- -Non è mica morto- Gli ho risposto. -Anzi fate attenzione, perchè Tavolazzi in questi giorni è ancora più incazzato, e secondo me con il prossimo esposto o raccolta firme che vi prepara a Ferrara è la volta buona che vi fa saltare per aria tutto il consiglio comunale...- -Ma scusa è appena stato espulso da Grillo?- Mi risponde. -Ti sbagli, Grillo non non può espellere nessuno perchè non siamo un partito, noi lavoriamo a rete e non è che da domani Ferrara sparisce dalle cartine. Prima vengono le battaglie per i cittadini, che ci uniscono, e poi le etichette- A quel punto ha capito che non era aria e si è defilato con la sua borsetta e il suo Ipad."

poi Favia smentisce il fatto:
Gentile redazione del “fatto.it”, In merito all’articolo oggi apparso in home page, a firma di Giulia Zaccariello, ci tengo a precisare quanto segue. Non esiste alcuna frattura o divergenza d’opinioni tra il sottoscritto ed il consigliere Davide Bono, tantomeno esemplificativa dell’attuale situazione interna del MoVimento 5 stelle. La notizia di una mia presunta ribellione verso Beppe Grillo, era stata dal sottoscritto prontamente smentita già quattro giorni addietro. Non è mio compito commentare, giustificare o condannare questo tipo di decisioni. Il lavoro di ogni eletto a 5 Stelle è dedicato e concentrato esclusivamente allo svolgimento del mandato ricevuto dai cittadini. Certi della vostra collaborazione e della conseguente modifica dei titoli iniziali, vi porgo distinti saluti"

e il fatto smentisce Favia:
"Prendiamo atto della precisazione, ma puntualizziamo che le frasi di Favia riportate nell’articolo non sono “presunte” ma da lui pubblicate sul suo profilo facebook. La redazione de ilfattoquotidiano.it"
Beppe stavolta il fatto ha riportato una frase scritta da Favia. Chi sbaglia?
E pensare che c'è chi critica chi tace!

serena s., Casalecchio di reno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.12 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W il movimento avanti cosi fuori chi non rispetta le regole basilari. Il fatto e' un quotidiano che ha subito un notevole cambiamento. In passato pubblicava ognimgiorno il post di grillo. Oggi questo giornale sta facendo peggio di repubblica e co. Antonio Padellaro il direttore del fatto ha un C.V. Che a me non piace basta andare su wiki x info.

Steven H. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.12 21:16| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io propongo che sui giornali,e nei programmi t.v. sottoposti a censure o a manipolazioni lobbistiche,ci sia un simbolo,o un cartello che avverte i lettori,o gli spettatori,che il fatto avviene in quel contesto che si sta per osservare.
in oltre propongo di istituire un comitato eletto dal popolo in rete,che vigili su questioni mediatiche,al quanto sospette,in questo modo ne i giornali,ne più la televisione potranno più essere usati per propaganda intellettuale!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 10.03.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe O CHI PER LUI ha innescato in caos pazzesco che rischia di fare una strage di bravi movimentisti lasciando intatto lo zoccolo cattivo...Stavolta mi spiace ma da Beppe non me l'aspettavo

Fabio V., Maranello Commentatore certificato 10.03.12 21:07| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo solo Favia intendesse non che "grillo non è autorizzato a espellere nessuno perché non siamo un partito" ma piuttosto "grillo non può aver espulso nessuno, ha solo tolto una certificazione garantita con determinati parametri; tuttavia quel movimento(non più m5s) esiste e opera ancora secondo le proprie motivazioni ma, anche se nobili, non rappresenta più lo spirito del m5s" senza alcun abuso di potere o quant altro si stia immaginando la gente. Hanno ragione Favia e Bono e parlano della stessa cosa. Sono solo differenti chiavi di lettura di persone diverse o che vogliono leggere quello che gli interessa.


Grillo hai fatto bene a cacciare quell idiota del progetto per ferrara, non si puo usare una lista solo perche' c'e' la tua faccia e poi fare i propri comodi con l'altra lista e poi le persone che organizzano incontri nazionali per diventare famosi per chissa quale ragione peggio ancora. Vai avanti cosi grillo sei sempre il migliore. E poi basta con questi litigi interni queste polemiche. Rovinate solo la reputazione del movimento.

Gianluca Chisazzi 10.03.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prendiamo atto della precisazione, ma puntualizziamo che le frasi di Favia riportate nell’articolo non sono “presunte” ma da lui pubblicate sul suo profilo facebook. La redazione de ilfattoquotidiano.it

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/10/movimento-stelle-spaccato-obiettivo-ridimensionare-grillo/196194/#disqus_thread

Aloha!


Scusate ma telefonarvi tra voi, prima di prendere iniziative. Di tutto abbiamo bisogno meno che una forza così grande venga distrutta da qui al prossimo anno delle elezioni. Pensateci bene anche se c'è da ingoiare qualche rospo, noi cittadini in questi anni ne abbiamo igoiati a tonnellate.
Per favore corriamo tutti nella stessa direzione mettendo in luce pochi punti chiari da seguire, in modo che noi elettori possiamo capire. Come adesso per le battaglie sugli stipendi dei consiglieri, ecologia e cementificazione, NOTAV ecc.
Grazie

adriano 10.03.12 21:00| 
 |
Rispondi al commento

dai Grillo, dopo dieci anni cos'hai compicciato!!?? con le tue 5 stelle hai fatto perdere l'elezioni alla sinistra un paio di volte!! in pratica sei un colluso del governo di destra! si scherza ma purtroppo i risultati sono questi, anzi ci sono anche un paio di consiglieri dei tuoi in Emiliaromagna ma non tanto di più!

Maurizio f. Commentatore certificato 10.03.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma adesso che travaglio sta con santoro,il fatto da che parte sta?
e santoro e travaglio da che parte stanno?
che comunque io vedo che danno la parola a uno come di benedetto,grillo se fatto si è no una puntata.i partiti della vergogna stanno sempre la,Renzi ci copia,ma sta sempre in un partito!
insomma cosa sta succedendo che l'unica cosa che si capisce e che qui qualcuno ci sta prendendo per il culo! Dobbiamo solo capire chi,o se sono tutti!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 10.03.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento


vabbuo'.....

D! :-)

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.12 20:17| 
 |
Rispondi al commento

C'e comunque da ringraziare i ragazzi di Rimini capaci come pochi di accendere i riflettori sbagliando in modo che la stampa prezzolata sparasse le sue bordate gli avversari non sono nella redazione de il fatto talvolta in casa !


Riccardo Garofoli 10.03.12 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima sono ostaggi di dipietro poi del pd ora di vendola
Sicuri che sia cosi .
I giornali non basta comperarli bisogna leggerli
Anche di sera se non si avuto il tempo prima
Tanta gente merita solo Libero o il giornale troppo il foglio
Anche putin odia la critica o la sola cronaca

Riccardo Garofoli 10.03.12 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Il punto per cui il M5S non è un partito, lo sappiamo tutti, ma nessuno dei media intende accettarlo, e così pure per i partiti ai quali facciamo gola! Come sempre dico, frammentare il M5S serve solo a loro. Basta attendersi al regolamento per evitare tante altre questioni, come la presente. Se Beppe espelle qualcuno, sa ben lui perché lo fa.
A chi dice che Grillo non può espellere, ricordo che Beppe Grillo è l'unico detentore del simbolo (per fortuna) così ogni altra menata non serve ed è inutile!!!

Ora vediamo di darci TUTTI da fare per le prossime elezioni!!! ;)

3mendo 10.03.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento

C'e sempre un nemico??
Anche gli americani ne hanno sempre uno !!

Riccardo Garofoli 10.03.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento

in fondo all'articolo c'è scritto:
Prendiamo atto della precisazione, ma puntualizziamo che le frasi di Favia riportate nell’articolo non sono “presunte” ma da lui pubblicate sul suo profilo facebook. La redazione de ilfattoquotidiano.it

mattia p. Commentatore certificato 10.03.12 19:54| 
 |
Rispondi al commento

non credo che il fatto abbia dato una informazione falsa, è sotto gli occhi di tutti cosa sia successo la scorsa settimana. LA FRATTURA E' INNEGABILE e per me Beppe ha fatto una caxxata pazzesca

Alberto A. Commentatore certificato 10.03.12 19:51| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

d'altronde padellaro l'aveva detto che avrebbe assunto giornalisti alle prime armi, per risparmiare. e si è visto.
da quando berlusconi è sparito le copie stanno calando, devono pur inventarsi qualcosa.

gianni frascogna Commentatore certificato 10.03.12 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono essere affamati, tanto vale accontentarli.

Luca C., Termini Imerese Commentatore certificato 10.03.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento

ora anche il fatto inizia a dare sue interpretazioni
del tutto personali pur screditare movimento 5 stelle..
Pian piano si stanno omologando agli altri giornali!!
Non vi leggo più volentieri come un a volta, addirittura ci sono articoli stile LIBERO, solo con bersagli quelli centrodestra invece centrosinistra.

Matteo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.12 19:42| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

ottimo

cmq ormai il pacco quotidiano è dichiaratamente vendoliano

ultimo banco Commentatore certificato 10.03.12 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Grande!

^_^


Ogni cubo di ghiaccio che si rispetti prima o poi si scioglie,inevitabile! $.O.$. ITALIA!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 10.03.12 19:24| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori