Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I Grandi Predatori


dinosauri.jpg
""Per pagare le tasse non basta più il reddito, si attaccano anche ai soldi risparmiati". Questo è il nocciolo. I parassiti (banche finanza politici) hanno spolpato lo spolpabile. Siamo arrivati al 55% di imposte dirette. Uno scalino in più e il lavoro non basterà neppure a pagare il cibo e la casa. E a questo punto verrà il bello. Perché finalmente ci si chiederà "Ma cosa lavoriamo a fare? Per morire di fame basta non fare nulla, perché lavorare 8 ore al giorno per lo stesso risultato?". E ALLORA SCOPPIERA' TUTTO, QUANDO I PARASSITI NON AVRANNO PIU' CHI PRODUCE, COSA MANGERANNO. SE IL CONTADINO NON COLTIVA LA TERRA; SE IL PANETTIERE NON FA PIU' IL PANE, come sopravviveranno se non ci sarà più nulla? Chi si è sempre arrangiato saprà come arrangiarsi, ma chi è sempre vissuto sulle spalle degli altri, come farà? I grandi predatori non si estinguono perchè uccisi, ma quando si estinguono le prede: semplicemente muoiono di fame." Patrizia B.

26 Mar 2012, 17:51 | Scrivi | Commenti (48) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

mà ce li leveremo mai dai maroni questi politici-corrotti-corruttori?ultima new's:c'è una richiesta di condanna per il famoso ligresti,figlia è la capa di fondiaria sai,hanno fatto in modo che un terreno di168ettari diventasse area urbanistica,nel calderone c'è anche un noto politico locale di firenze,il famoso cioni marshall;e quì siamo solo all'inizio,la famosa tramvia2 che doveva partire a novembre,ancora non è iniziata con conseguenti pagamenti di multe per ritardi sul progetto come è successo alla linea1 il comune hà pagato una penale per il ritardo perchè il progettista delle verghe non aveva mandato il progetto modificato alla ditta che doveva montare le traverse,i fontanelli dell'acqua?gratis?gratis un cavolo,pubbliacqua vuole i soldi dal comune per l'uso,c'è gente che tiene premuto il tasto dell'erogazione e fà bere il cane sprecando tanta acqua,le buche sulle strade?4operai per fare una buca di3mtx4e poi rattoppata con asfalto scadente,il traffico?è già stato raggiunto il massino sfiorabile di giorni in un anno d'inquinamento,ce ne sarebbero tante altre dà dire....
italiano idiota,forse non lo sai,come in argentina tempo addietro ormai tù ci stai....
svegliamoci,e quì siamo a firenze,m'immagino cosa succede a roma-napoli o a milano....

dario aricci 29.03.12 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Esclusivo , la nuova legge elettorale - La merdarum

Ormai si sono messi d'accordo i 3 principali partiti,
ecco la nuova legge elettorale
I deputati saranno 500 e non piu' 630
I senatori saranno 250 e non piu' 315
sbarramento al 5%
leggi tutta la nuova legge elettorale

http://quaeram.blogspot.it/2012/03/esclusivo-la-nuova-legge-elettorale-la.html

pinoi 28.03.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Questo post ha reso bene l'idea.
In fondo quasi tutti speriamo in una svolta, una rivoluzione, un rifiuto categorico di seguire le regole micidiali che sono state adottate per "salvare" il paese. Abbiamo tutti la voglia di alzare la testa e fermare tutto per dire BASTA una volta e per tutte. Solo che non abbiamo ancora il coraggio, un risveglio delle coscienze. Ma è solo questione di tempo visto la situazione al collasso. Il vulcano per ora ribolle, ribolle e ribolle. Prima o poi esploderà appena non potrà più trattenersi.

Gaspare M. Commentatore certificato 28.03.12 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Ve lo dico io qual'è la ricetta: come in Cina, PENA DI MORTE PER I POLITICI CORROTTI. Basta col buonismo del cazzo della sinistra! Così si proteggono i delinquenti. Il risultato del buonismo è quello che abbiamo davanti agli occhi tutti i giorni in Italia.
Comunque non c'è problema, i Cinesi prenderanno il sopravvento anche qui e ci penseranno loro. Del resto gli italiani non sono in grado di governarsi da soli e così inevitabilmente qualcuno prenderà le redini al loro posto.

Gigio Il Pendolare 27.03.12 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia ci sono le tasse piu' alte del mondo!!!
www.quaeram.blogspot.it/2012/03/in-italia-ci-sono-le-tasse-piu-alte-del.html

pino 27.03.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo una risposta esiste questi con tutto quello che hanno rubato in questi anni possono vivere felici e contenti sino al 3012.

antonio crepaldi, besate Commentatore certificato 27.03.12 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate. Ma cosa. Ce da scrivere e' tutto cosi'. Chiaro. Viviamo in un paese di merda

Giuseppe sannino 27.03.12 13:47| 
 |
Rispondi al commento

A 150 anni ci vuole un nuovo risorgimento, spero che stia arrivando l'ora !
Ricordando quello dei nostri avi che ci riuscirono lasciandoci a memoria le loro parole:
INNO A GARIBALDI
.....
Bastone tedesco l'Italia non doma
non crescono al giogo i figli di Roma
Più Italia non vuole stranieri e tiranni
già troppi son gli anni che dura il servir !

Va fuori d'Italia
va fuori ch'è l'ora !

Fabio Pistone 27.03.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la gente ogni giorno si suicidia a "VUOTO",basterebbe cosi poco..cosi poco..a ogni suicidio un infornata...

lia b., roma Commentatore certificato 27.03.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Una delle tante follie dei nostri tempi:
l'agricoltura si definisce settore ''primario''

l'industria rappresenta un esttore ''secondario''

i servizi costituiscono un settore ''terziario''

Quindi resta dimostrata,oltre ogni ragionevole dubbio,la follia che sta distruggendo il pianeta e la ns sedicente e millantata civiltà

Mario Poillucci, Sulmona Commentatore certificato 27.03.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Viviamo questa situazione per i danni che hanno fatto i politici negli ultimi 20 anni, in particolare. Buona parte di loro sono ancora al loro posto. Così non se ne viene a capo. Bisogna mandarli a casa tutti e rifare le norme che permettono l'accesso alle cariche politiche e che le regolamentano durante l'esercizio.
Ma soprattutto devono cambiare gli italiani, troppo opportunisti ed ignoranti. Dobbiamo essere più consapevoli e conoscenti, e avere una condotto etica e morale non corruttibile dai propri interessi personali. Un senso civico e civile nuovo, altrimenti ci governerà sempre lo specchio della nostra coscienza!

Giovanni Z. 27.03.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo non vedo l'ora.
Spero che muoiano presi a sputi dalla gente.

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.03.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Di noi vogliono sapere perfino quante volte andiamo in bagno !!!
e di loro e dei soldi che gestiscono per conto della comunità ??? NULLA !!! …
MENTENDO e RUBANDO spudoratamente !!!
Ci fregano e Si fregano ... (e il tempo e i fatti lo dimostrano giorno dopo giorno!!!)
Accise e tasse sui carburanti portate a 1,3 euro al litro
che su un parco medio viaggiante 24 ore su 24 di 15 milioni di veicoli
che consumano in media un litro l'ora di carburante ...
(conto fatto per difetto,
perchè un mezzo vaggiante a 60 all'ora farebbe 60Km con un litro e NON ESISTE !!!)
provate a fare il conto e vi accorgerete per magia quanto ci prendono per i fondelli !!!
nessuno ha fatto i conti ? allora ve lo dico io ...
ogni ora il governo incassa 19.500.000 euro,
ogni giorno 468.000.000 euro,
ogni settimana 3.276.000.000 euro,
ogni anno 170.352.000.000 euro ... (centosettanta MILIARDI di euro !!!)
a cui dobbiamo aggiungere iva e accise sui giochi legalizzati e d’azzardo,
su alcolici e alimentari, energia elettrica, gas, nettezza, farmaci, bolli e canoni vari,
ed ancora su tutta un’altra miriade di prelievi di danaro in TEMPO REALE e soprattutto in CONTANTI !!!
VOGLIAMO COMINCIARE A CHIEDERGLI DOVE LI METTONO !!! tutti questi soldi ???
o vi sta bene così !!!
MA QUANTO CI DEVONO PRENDERE IN GIRO ANCORA !!!
SVEGLIATEVI !!!

Francesco 27.03.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è che scompariranno i panettieri o i contadini ma il problema è che saranno sempre più schiavizzati.
Viviamo costantemente monitorati dal turbocapitalismo che cerca di capire esattamente cosa vogliamo, cosa desideriamo.
Un tempo questo serviva per capire cosa venderci meglio e invece adesso questo serve per analizzarci e schiavizzarci completamente.
I parassiti burocratici campano sul sistema delle giustificazioni a spendere il denaro pubblico.
Cercano giustificazioni sempre più sofisticate per spendere grossi quantitativi di denaro per poi richiedere grandi stipendi pubblici.
Dietro ad una spesa pubblica di 1 ci mangiano in 100, infatti tutti quelli che non partecipano alla grande opera sono giustificati da essa.
Anche i delinquenti in Italia sono importati e scarcerati perchè giustificano enormi spese per caserme e automezzi delle forze dell'ordine.
Durante gli anni '90 lo Stato campò sui migranti da romania e nordafrica.
Eh già perchè per fronteggiare tutta la malavita ci vogliono grandi investimenti. Anzi in Italia l'amnistia non serve a svuotare le carceri ma per riprendere in mano la giustificazione a spendere denaro pubblico per la sicurezza. Purtroppo è così, ai nostri politici non frega niente di niente se non il proprio stipendio però devono cercare di trovare il modo migliore per giustificarlo! Sono il ventre molle del Predator!

mario mario Commentatore certificato 27.03.12 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Eh sarebbe bello, ma non è proprio così, perchè loro sono già multimiliardari, hanno saccheggiato bene in questi anni, loro possono già sopravvivere alle Maldive per generazioni. Siamo noi che moriremo di fame se non li cacciamo via a calci nel culo. Per me, tutti in galera e mica a poltrire, AI LAVORI FORZATI.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 27.03.12 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUI NON SI TRATTA DI NON PAGARE, QUI SI TRATTA DI SBATTERLI FUORI DA CASA NOSTRA, SEMPLICE!!!! E BISOGNA MUOVERE IL CULO XKE NON SCENDERA IL PADRE ETERNO( IN CUI NON CREDO) X DARE UNA MANO(che non ha mai dato)

zelgius g., mazara del vallo Commentatore certificato 27.03.12 05:58| 
 |
Rispondi al commento

IO CREDO E FAREBBE IL SUO GRANDE EFFETO,SE TUTTI GLI ITALIANI SI FERMASSERO SENZA COMPRARE NIENTE E NON LVORARE ALMENO 3 GIORNI SAREBBE UN BEL MESSAGGIO X QUEI FIGLI DI PUTT....

Bruna Cogotti 27.03.12 02:12| 
 |
Rispondi al commento

Pensate a quegli imprenditori che per far più soldi, hanno portato le fabbriche all'estero ed ora i prodotti i loro ex dipendenti licenziati, non possono comprarli. Il classico cane che si morde la coda, questa è l'ingordigia, secondo me si sono bevuti pure il cervello........hihihihihi

stefano s. Commentatore certificato 27.03.12 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Questi non sono predatori normali. Loro agiscono con metodica intelligenza; sanno che senza prede moriranno perciò ci manterranno in vita il più a lungo possibile. Sarà un altro medio-evo.Loro sanno che l'unica cosa che può portare alla rivoluzione è la mancanza di cibo per le prede. Per questo la nostra agonia sarà lunga. Per pagare le tasse e sopravvivere saremo costretti a vendere tutto, un po alla volta, e loro compreranno a prezzi stracciati.Questo porterà la popolazione (la plebe) a non avere più niente e sarà disposta a fare qualunque cosa pu di vivere. Fermiamoli adesso, dopo sarà tardi, troppo tardi.

antonio santagiuliana 27.03.12 01:09| 
 |
Rispondi al commento

LE PREDE DIVERRANNO PREDATORI
I PREDATORI DIVERRANNO PREDE
FINQUANDO RIUSCIREMO A SOPPORTARE SI SOPPORTERA' POI INIZIERA' LA CACCIA ALLE STREGHE......I GIOVANI SI TRASFERIRANNO ALL'ESTERO E DIVERRA' UN PAESE DI ANZIANI E RIDERA' BENE CHI RIDERA' PER ULTIMO!!!!!

VANNA DARK 26.03.12 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Il post è carino ma credo la realtà, quella di carne e soldi, sia un po' più complessa... e cruda.

Roberto 26.03.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento

muoia sansone e tutti i filistei

la razza umana e nata vegetariana
era anticamente una razza preda
poi qualcosa cambio
e da preda divenne predatore
il piu feroce predatore
l unico animale che uccide per puro divertimento
la storia insegna che ogni domanda si ha una risposta simile

il comunismo e la risposta alla classe dominante dello stato zarista e padrone
il comunismo ha al attivo lo sterminio di 500 milioni di morti

la rivoluzione francese e la risposta alla imposizione dello stato re e aristocrazia

lo stesso nazismo e una risposta
il fascismo e una risposta

ogni menzogna nasconde una VERITA'
OGNI VERITA nasconde una menzogna

LE PREDE DIVERANNO PREDATORI
I PREDATORI DIVERRANNO PREDE
PER POI TORNARE PREDATORI
e la storia del mondo
es
anticamente gli ebrei erano predatori nomadi
poi per quasi un millennio sono diventate prede
e adesso stanno ritornado predatori
MA QUESTO VALE PER TUTTI I POPOLI DELLA TERRA...
anche i piu pacifici...
durante una lezione di filosofia un mio docente mi chiese di ...guardare due film famosi
un film sulla battaglia di parigi
e un film sulla battaglia di algeri
e mi chiese la morale dei 2 film.........
dov era la morale dei 2 film
nel 1 i francesi ..COMBATTEVANO PER LA LIBERTA'
CONTRO L OPPRESSIONE DELLO STRANIERO(NAZISTA)
nel 2 ERANO I FRANCESI CHE OPPRIMEVANO LA LIBERTA DEI ALGERINI......
ed erano storie vere TRALE DUE BATTAGLIE ERANO PASSATI POCHI ANNNI
ma allora chi e la preda e chi e il predatore????

oggi siamo prede di una dittatura di una
casta politica e bancaria
MA DOMANI credeteci...
la casta rimpiangera persino di essere nata
I VIVI INVIDIERANNO I MORTI
e
non credo che dovremmo aspettare molto per assistere a questo spettacolo

non abbiamo piu nulla da perdere
TRANNE LE CATENE

stefano b., rovato Commentatore certificato 26.03.12 22:55| 
 |
Rispondi al commento

non vedo l'ora che arrivi il giorno in cui nessuno pagherà a questi porci il mantenimento. se tutti ci mettiamo d'accordo e decidiamo di dare al fisco solo il 20 % netto di quello che guadagnamo, cosa ci possono fare??? io ci stò e se siete d'accordo con me, mandatemi una mail che insieme possiamo convincere altra gente e quando saremo la maggioranza si attuerà un vero cambiamento.... ciao a tutti

botticella roberto 26.03.12 22:26| 
 |
Rispondi al commento

SE IL CONTADINO NON COLTIVA LA TERRA; SE IL PANETTIERE NON FA PIU' IL PANE,una cippa.
parli come una che non sa fare il parassita, questi invece lo sanno fare benissimo sono secoli che sfrutano i poveri fessi per vivere come nababbi.
l'altra sera si parlava in tv di un ex dirigente telecom che prende 90.000,00 euri di poensione
in un mondo normale uno che prende 350 di pensione sociale si farebbe saltare inaria e farebbe buna strage per protesta invece qui si continua a guardare il pallone, dopo tutta la corruzione che quello sport di merda a tirato fuori
firmato
UNO CHE SI SA ARRANGIARE

antonello sepe, Monte San Biagio (LT) Commentatore certificato 26.03.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

parole sante.

Paolo Hidalgo Commentatore certificato 26.03.12 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Il tribunale di Strasburgo per i diritti del uomo deve occuparsi al più presto del caso Italia il governo il capo dello stato e i politici tutti stanno torturando in maniera atroce il popolo italico strangolandolo giorno dopo giorno un po' come falcava il caudilho francisco franco con gli oppositori del regime la garrota

Riccardo Garofoli 26.03.12 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per non perdere il lume della ragione non bisogna sentire ne radio ne tv ne giornali e andare in un eremo estremo voltando lo sguardo verso una roccia

Riccardo Garofoli 26.03.12 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Se parli di monti ti ricordano la lotta contro bill gates .la nostra lotta di tutti i giorni per un pezzo di pane noi non viviamo di vecchi allori ma di una guerra che combattiamo tutti i giorni professore quando vuole può venire qui giù da noi a combattere la nostra guerra questa non si vince a Strasburgo ma sul marciapiede della vita che lei per fortuna o per viltà non ha mai combattuto venga lei o mandi il suo figliolo o la figliola della fornero .mia figlia ha un solo lavoro ma in Australia con due lauree

Riccardo Garofoli 26.03.12 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A sentire la Bonino sembra scesa da un pianeta fuori la galassia vive di allori ormai sopiti e passati partitocrazia ma è li da almeno30anni SEI UNA DI LORO VERGOGNATI sei la madre di capezzone e anche di Rutelli ecco cosa sei

Riccardo Garofoli 26.03.12 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Intervista alla radicale Bonino finalmente si scoprono le carte i paladini dei diritti civili sono a favore del abrogazione art 18 un chiaro ed evidente segno di civiltà ma essere per essere amici del prof si gettano alle ortiche tante lotte ,SI oggi sono a dir poco disgustato sono da decenni li a fare i digiuni ora li dobbiamo fare noi . Il vero che di digiuni non ne hanno fatto mai uno anzi campano molto bene loro e la loro radio che noi paghiamo va spenta per non dire dei loro discepoli Rutelli capezzone sono l'emblema che cosa hanno dato a questa nazione i radicali Bonino VERGOGNA

Riccardo Garofoli 26.03.12 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Monti o cosi o me ne vado marchionne o firmate o niente investimenti l Italia poi fare a meno dei due ricattatori ? Forse si nazionalizziamo la Fiat e e le banche mandiamo a quel paese questa gente che detta ordini ma le loro promesse potranno essere mantenute un caso a glia detto no l altro solo il futuro dove loro non ci saranno potrà dirlo una scommessa cosi non vale la pena di giocarla

Riccardo Garofoli 26.03.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli non si estingueranno.Siamo noi in questo momento le prede,loro sono la classe dominante.
Ricordatevelo.
Prima o poi lo capirete anche voi.
È da migliaia di anni che è così.Noi li sosteniamo,li votiamo,litighiamo per loro.
Li proteggiamo
Lo capite questo?

Salvo Str Commentatore certificato 26.03.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Bene Patrizia, la pensiamo allo stesso modo, il punto e che nessuna preda ha intenzione di morire di fame per colpa dei parassiti, perciò credo che alcuni parassiti moriranno perché uccisi, altri andranno a parassitare altrove per non morire.
Poi aggiungo, I grandi predatori non muoiono di fame, hanno riserve di cibo sufficienti per tutta la vita, loro e dei loro figli...
Ribadisco con senso di sdegno per ciò che sto per scrivere, che i grandi predatori ho si scacciano con la forza, o ce li teniamo e taciamo per sempre.


Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.03.12 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Si vabbè, ma chiariamo le cose!
Il 55% di pressione fiscale è un dato medio, che è calcolato al netto dell'evasione, perchè se non consideriamo l'evasione fiscale, la pressione fiscale ufficiale è intorno al 45%!
Questo che significa?
Significa semplicemente che chi evade fa aumentare la pressione fiscale per chi non evade!
Se tutti pagassero le tasse la pressione fiscale diminuirebbe automaticamente, matematicamente, a livelli più statisticamente normali!
Ma non basta, il recupero dell'evasione ed il conseguente aumento delle risorse a disposizione, potrebbe addirittura prefigurare una diminuizione
delle aliquote!
Quindi è sempre lo stesso problema:
E' nato prima l'uovo o la gallina?
Si pagano tante tasse perchè c'è troppa evasione, oppure c'è tanta evasione perchè ci sono troppe tasse?
Comunque la si pensi, una delle due entità deve diminuire per permettere la diminuizione dell'altra!

l., ancona Commentatore certificato 26.03.12 20:18| 
 |
Rispondi al commento

e ovvio,nessuno compra,loro non guadagnano,e non possono investire!
Quindi muoiono...
e ovvio! sn mesi che dico che bisogna detassare gli stipendi.
io da disoccupato,l'unico consiglio che mi viene da dare agli imprenditori e di unirsi in un movimento liberale,dove possono un attimo riorganizzarsi e capire cosa bisogna fare,perché di questo passo falliranno tutti,uno alla volta,e solo questione di tempo,la nostra società e composta sostanzialmente da una catena di produzione,ognuno produce per un altro,e un altro produce per un altro ancora,e ovvio che se chiude uno presto o tardi dovrà chiudere anche quello successivo sullo scalino di produzione.. e via dicendo quello dopo!
E OVVIO!

Niko G., cardito Commentatore certificato 26.03.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Non avete ancora capito che stiamo andando PROPRIO dove vogliono Monti e i suoi capi?

Una volta che non ci sarà più lavoro e la gente incrocerà le braccia, se vorrà (soprav)vivere dovrà vendersi la proprietà privata.

Non ci sarà mai la Rivoluzione, l'italiano è "geneticamente" incapace di farla, ci venderemo tutti, mentre il Presidente della Repubblica, Silvio Berlusconi ratificherà la legge per l'esprorio AI proletari, e l'Italia diventerà proprietà privata.
E gli italiani saranno "privati" delle loro proprietà.

Fabio Gianello 26.03.12 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Credo che manchi poco al collasso.
Il concetto è semplice:
se ammazzi chi produce, cioè PMI ( piccole medie imprese), commercianti, artigiani, che rappresentano il 90% delle p.iva in Italia, tutto il resto crolla perché non entrano i soldi per pagare gli stipendi a nessuno : dalla megapensione di Amato alla pensione da fame dell'ultimo pensionato . E finalmente finiranno i soldi anche per Fassino e consorte, che paghiamo da 30 anni, per il nostro amato presidente Napolitano ,che paghiamo da 40 anni, anche per Monti e la Fornero,
grandi professori universitari dai megastipendi .

VERSO LA CATASTROFE CON IL SORRISO SULLE LABBRA!

upondu pondu 26.03.12 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Troveranno sempre chi lavora per un tozzo di pane!
Se non saranno italiani,porteranno cinesi e exstracomunitari.

O.M. 26.03.12 18:59| 
 |
Rispondi al commento

In effetti temo sia solo questione di tempo; chi, però in questi anni ha rubato o condotto il malaffare, vedrete che troverà il modo di sopravvivere!!! Decidiamo di muoverci e riprenderci quanto ci spetta, prima che sia troppo tardi.

Mauro Queirolo, Genova Commentatore certificato 26.03.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento

I parassiti del mondo animale sono più intelligenti di quelli del genere umano,perchè succhiano il sangue ai loro ospiti senza ucciderlo però,altrimenti anche loro non potrebbero sopravvivere.

papurello gualtiero 26.03.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Prima o poi scoppierà qualcosa. Noi Italiani non ne possiamo più di un governo che pensa solo ai suoi interessi

carmelo Mulè 26.03.12 18:11| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori