Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il calabrese Scalfari e i NoTav


scalfari_fassino.jpg
Nel suo ultimo editoriale su Repubblica, Eugenio Scalfari ha affrontato il tema Tav in Val di Susa. Lo ha fatto palesando la sua approvazione verso un progetto i cui lavori "sono in ritardo di sei anni e tutte le indagini geologiche, economiche, ambientali, impiantistiche che dovevano esser fatte sono state fatte". Scalfari, però, non ha fatto alcun riferimento allo studio di 360 fra docenti, ricercatori e professionisti che invece boccia senza appello il progetto Alta velocità Torino-Lione. Sarà stata una dimenticanza, la sua. Mica l’ha fatto apposta.
Poi il fondatore di Repubblica ci ha regalato corsi e ricorsi storici avanzando una strana tesi circa le performance dei nuovi treni. Scrive Scalfari: "Oggi la tecnologia consente di riproporre il treno e gli ecologisti dovrebbero essere in festa ai cortei favorevoli all'Alta Velocità". Da domani, insomma, si dovrebbe far festa perché si buca una montagna che sprigionerà amianto e uranio in tutta la Val di Susa.
Infine, sempre Scalfari, s’è concentrato sugli studenti no-Tav, e in particolar modo su quelli dell’Università della Calabria: "Perché sono contrari? Ho letto che tra i più contrari ci sono gli studenti dell'Università della Calabria. Sono di origini calabresi e conosco bene quei territori". Scalfari conosce così bene la Calabria che nel suo lungo appello pro-Tav non fa alcun riferimento alla 'ndrangheta egemone in Piemonte. Il calabrese Scalfari dimentica (non lo fa apposta) che mentre si vuole scavare una montagna così da trasportare merci più velocemente da Lione a Torino, le stesse ferrovie hanno spaccato l’Italia, sopprimendo la maggior parte dei treni che collegano il Sud al Nord, eliminando i treni notte, compiendo un primo passo verso la secessione leghista. Anche per questo, caro Scalfari, protestavano i miei conterranei calabresi.
Chiudo citando un altro passaggio dell’editoriale: "I giovani dell'Università della Calabria ne avrebbero di problemi da affrontare". Anche i giornalisti, caro Scalfari. Anche i giornalisti.
Biagio Simonetta

5 Mar 2012, 15:56 | Scrivi | Commenti (86) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ma se sti 965 dementi che ci sono alla camera stanno cercano 4,2 miliardi per evitare l'aunmento
dell'iva a ottobre, perche' non mi ascoltano .Se diamo al vaticano la bellezza di
6,038 miliardi alla chiesa tutti i santissimi anni , eccoli trovati , ne avanziamo ancora DUE DI MILIARDI .....pensa...

margherita lupo 01.05.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

215 La pena di morte, le esecuzioni e le condanne eseguite nel 2010
www.quaeram.blogspot.com/2012/03/la-pena-di-morte-le-esecuzioni-e-le.html

216 Intenzioni di voto Camera Deputati del 28 febbraio
www.quaeram.blogspot.com/2012/03/intenzioni-di-voto-camera-deputati-del.html

217 Cosa sono i VIRUS informatici
www.quaeram.blogspot.com/2012/03/cosa-sono-i-virus-informatici.html

218 Cosa sono i WORM informatici
www.quaeram.blogspot.com/2012/03/cosa-sono-i-worm-informatici.html

219 Quanti ne siamo nel mondo in questo istante
www.quaeram.blogspot.com/2012/03/quanti-ne-siamo-nel-mondo-in-questo.html

pino 11.03.12 19:16| 
 |
Rispondi al commento

098 Ultimo sondaggio politico, e' boom per movimento 5 stelle
www.quaeram.blogspot.com/2012/01/ultimo-sondaggio-politico-e-boom-per.html

099 Rifiuta il premio da un milione di dollari
www.quaeram.blogspot.com/2012/01/rifiuta-il-premio-da-un-milione-di.html

100 Il pane che mangiamo viene dalla terra di Dracula
www.quaeram.blogspot.com/2012/01/il-pane-che-mangiamo-viene-dalla-terra.html

101 Almeno in qualcosa l'italia è ai primi posti del mondo
www.quaeram.blogspot.com/2012/01/almeno-in-qualcosa-litalia-e-ai-primi.html

102 Sperando che non ci sia mai una terza bomba atomica
www.quaeram.blogspot.com/2012/01/sperando-che-non-ci-sia-mai-una-terza.html

pino 07.03.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono desolata! Perchè spendere ancora danaro pubblico con un paese disagiato e spezzettato! A noi servono le vie del mare, a noi servono le ferrovie,gli aeroporti e altro che menzioniamo sempre (abbiamo ancora le tradotte degli anni "50) Collegare il nord con l'Europa bene, e il sud come ci arriva? Con le tradotte del dopoguerra!
Suvvia Vibonese Scalfaro ti abbiamo voluto bene e accolto con tutti gli onori e tu? Cosa hai fatto per il nostro sud, per la "tua" Calabria! Sono veramente rammaricata e amareggiata, per quelli che lottano per i propri diritti (fosse anche uno solo) loro hanno diritto di protestare e dire la loro e non acconsentire a far maneggiare le loro terre senza il loro consenso e con spreco di danaro pubblico e poi...le solite menate delle imprese...

Maria Rosaria Marchetti 07.03.12 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Visto che parlava di Calabria, il sig.Scalfaro si è "dimenticato" anche di fare un'analogia abbastanza evidente: non è che si vuole trasformare la TAV della Val Susa in una moderna Salerno-Reggio Calabria, cioè un'opera che non deve mai finire e che garantisce introiti garantiti (ai soliti noti) di milioni di euro all'anno?

Pierlorenzo M. Commentatore certificato 07.03.12 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Scopriamo improvvisamente, dopo aver passato almeno 30 anni a distruggere le ferrovie italiane,ad aver realizzato sul territorio italiano piu' di 80 aereoporti che l'aereo inquina e il treno no.Quindi tutti in treno.Peccato che le linee ferroviarie sono spesso a un solo binario,e molto malconce,i treni a parte la PRIMA CLASSE dei FRECCIAROSSA sono impresentabili,e non quelli che vanno da NAPOLI verso LA SICILIA, ma per esempio quello preso da FIRENZE a SIENA,con sedili strappati sporco e arrivando alla stazione di SIENA scroprire che si devono scendere e salire scomodissime scale,che non c'e' ne l'ascensore ne' la scala mobile in modo che una persona anziana o un disabile si ferma al binario 5 e torna indietro a firenze senza aver visto SIENA per incopatibilita' ambientale.Siccome mi piace raggiungere i posti col treno ve ne potrei raccontare di tutti i colori,anche della targhetta sull'INTERCITY ,PALERMO - NAPOLI,partito da PALERMO senza acqua nei bagni, e super sporco in prima classe e con la seconda il mese di agosto senza aria condizionata e coi finestrini sigillati,ma la targhetta diceva:LASCIA QUESTO TRENO COME LO HAI TROVATO RICORDATI CHE E' ANCHE TUO.
SECONDO VOI VOLEVANO SFOTTERE??

luciana lafratta 07.03.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Quanta violenza in tutti questi commenti. Posso anche essere d'accordo sui temi NO TAV ma dire che Scalfari è un vecchio decrepito è degno di chi ha tanto rancore, vorrei diventare decrepito come lui alla sua età.

Luigi Scaglioni 07.03.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

I danni della "demenza senile"?
Mmmmmmmhhh, sarebbe troppo comodo!

Forse sono i danni della "demenza servile"!

P C Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.12 09:26| 
 |
Rispondi al commento

tutto vero tutto giusto; scalfari è senza dubbio un vecchio arnese del potere, in mano alle oligarchie finanziarie dominanti. suggerisco tuttavia all'amico calabrese, che bene ha fatto a scrivere ciò che ha scritto sull'inqualificabile e squallido scalfari, di utilizzare le sua indubbia energia positiva, verso qualcosa di più utile alla sua bellissima e disgraziata terra. scalfari è un dead man walking, e lui lo sa. sa di essere servo del potere e soffre per questa sua condizione di inferiorità.

filippo d. Commentatore certificato 06.03.12 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo i vari post

dal senteziale studio eseguito da professionisti ricercatori che adorano svegliarsi al mattino per raggiungere il proprio posto di lavoro
non accompagni in auto blu (!)

all'incredibile verità mai presa in considerazione di
"cablare l’Italia con la banda larga è un progetto che presenta innumerevoli vantaggi in tutti i settori della vita quotidiana e professionale";

sino alle personali idee di europeismo e non ..

ainòi

ci si dimentica che ..


un treno diretto che faccia reggio calabria - milano non c'è !

che oggi, vivendo a roma e volendo prendere un treno per raggiungere firenze-bologna-milano
possa decidere di andare in stazione e prendere il primo treno che parte ogni 30 minuti!

vi chiedo, mi domando;
avete mai preso anche per sbaglio un treno per scendere (!) giu al sud?
PUGLIA - BASILICATA - CALABRIA - SICILIA

vi siete mai chiesti se è mai ragionevole il sol pensar di dire investiamo TUTTO QUESTO DENARO per ....

per che cosa !!!

personalmente
mi sento derubato della mia effimera dignità di homo sapiens sapiens
prima d'ogni successiva fottuta cosa

Francesco Primerano M Commentatore certificato 06.03.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si dimentica, è proprio così poverello.
Mi avete rubato due anni di pensione proprio ora che ci stavo arrivando, per colpa dell'emergenza, e poi buttate miliardi per un buco inutile?
NO TAV - NO TAV - NO TAV - NO TAV - NO TAV - NO TAV -

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari, Monti, Napolitano, per citare tre nomi illustri pro-Tav. Capisco che vi rode, ma trovo pazzesco che vi opponiate alla linea ferroviaria. Ma per fortuna siete rimasti in pochi e non contate un cazzo. A fronte di 360 (bum!!) pseudo scienziati contro, ammantati solo di ideologia, ce ne sono migliaia a favore. E con loro la maggioranza degli italiani.
Rosicate, rosicate....

Francesco Scopelliti 06.03.12 17:09| 
 |
Rispondi al commento

ma che ci interessa..se si fa la tav o no a noi poco importa, le rivoluzioni sono solo una perdita di tempo, avete visto la rivolta degli autotrasportatori? come si è conclusa, la benzina continua ad aumentare, per me non si deve agire cosi, si deve usare l'indifferenza...ci vorrebbe una grande fratellanza per fermare il sistema..un sistema corrotto e malato che sta rovinando l'italia!

mondoinfoprodotti 06.03.12 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Scalfari, ma a questo punto mi chiedo: cosa c'ha il Ponte sullo Stretto che non va allora facciamo anche quello, no ?

nonsenepuo davveropiu 06.03.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo!!! purtroppo quasi tutta la stampa e le istituzione stanno concertando "una grande opera" e come al solito scrivono quello che fa loro più comodo. Spero che la rete riesca a portare la giusta informazione alla maggior parte della gente : è veramente la sola speranza!

Mariella Sorbara-Aosta 06.03.12 15:28| 
 |
Rispondi al commento

In effetti la TAV era nata a livello europeo come scelta di mobiltà su spinta delle associazioni ambientaliste, Infatti innei paesi del nord Europa nessun ambientalista la sta mettendo in discussione, sarà per questo che in Germania i Verdi sono al 20% e in Italia al 2%

Franco T., Genova Commentatore certificato 06.03.12 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Tangenti: indagato presidente consiglio Lombardia
Davide Boni (Lega Nord) e' accusato di corruzione

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2012/03/06/visualizza_new.html_128182541.html

Uno dei tanti 06.03.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento

noto con piacere che anche in questo blob e le ...news di stato e di partito sono MOLTO PRESENTI IN QUESTO BLOB
gente che viene qui a sparlare dei ,,,vantaggi della tav
a vantare un ...non eletto monti
il presidente (lo ripeto) non degli italiani ma della casta che ...prima parla della democrazia NON SAPENDO DI COSA PARLA
parla del dialògo ma...a condizione che si facia solo e sclusivamente a modo loro
che va a torino e ...si rifiuta (per la nostra fortuna ) di incontrare i sindaci notav

qualcuno si sara chiesto
perche nostra
fortuna e perche con piacere

esponenti di vari partiti che vengono qui a fare propaganda per monti e la tav
DIMOSTRANO SOLO CHE HANNO PAURA
un ...presidente napolitano
DIMOSTRA SOLO L INCIVILTA E ANTIDEMOCRATICITA DELLO STATO ITALIANO CONTRO I PROPRI CITTADINI
per tutti oggi il napolitano e solo un presidente di casta e ....BASTA

la stampa che non perde occasione per infangare il movimento come nel caso recente che una news in rete dichiarava che b.grillo aveva ...ucciso il movimento a 5 stelle
oppure la stronzata che il movimento e spaccato dopo le dichiarazioni ..antiEXTRACOMUNITARIE del grillo
DIMOSTRANO SOLO CHE
NON CI FATE PIU PAURA
DA OGGI SIAMO NOI CHE VI FACCIAMO PAURA
ma quello che non sapete e che un DOMANI DOVRETE TREMARE DALLA PAURA

stefano b., rovato Commentatore certificato 06.03.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.difendiamolacalabria.org/2012/03/05/lettera-aperta-della-rdt-a-eugenio-scalfari/

Leggete

Stefania Stucci, San Ferdinando Commentatore certificato 06.03.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Ahahahah. Quasi quasi vorrei ridere per non cedere alla disperazione. Bestialità ne sento spessisimo dai giornalisti. O per meglio dire servi della politica. Leccaculi allo stato puro. Quasi nessuno sottolinea il pericolo di infiltrazioni della ndrangheta nei lavori della tav. I pochi che lo fanno vengono SUBITO smentiti. Neanche il governo dà importanza a questo problema. Veramente inquietante è la situazione attuale. Il governo pensa solo alla linea dura contro i manifestanti ed accontentare l'Europa. Non pensa alla linea dura contro la ndrangheta padrona del nord Italia. Poi perchè dobbiamo dire ancora che la ndrangheta è calabrese? ormai è intengrata interamente in Piemonte, Lombardia, Liguria etc.Gli ndranghetisti sono emigrati al nord trovando la strada spianata dalla classe politica settentrionale. Per la serie " spariamo una cazzata",Bossi ha appena detto che Monti porta povertà e mafia al nord. Cazzo mi si è accaponata la pelle. Questa si che era grossa. Non solo non si oppone alla tav che è pane per le mafie ma non si accorge nemmeno che la ndrangheta adesso vive e lavora vicino casa sua. Ahahahahah....voglio ridere di nuovo. Che forza questa classe politica. Se non fosse che è TUTTO DRAMMATICAMENTE VERO, fare tutto il giorno a scompisciarmi dal ridere.

Gaspare M. Commentatore certificato 06.03.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Bene. E ora che il duce ha parlato, tutti i manifestanti contro la tav, belando si avvieranno verso gli ovili, ehmmm...case, e taciturni aspetteranno la pioggia di tangen...ehmm... di opere compensative per tacitarne la protesta.
Opere compensative. Poi non si sa bene come fare a spiegare che l'ordinamento giuridico italiano cndanna la corruzione e anche la concussione ("e che vorrdì? No o so, ce o metto perchè me piace").
Come si fa a spiegare a coloro che hanno dato denaro a terzi in cambio di un favore o in cambio di un lavoro o comunque una dazione in cambio di un facile arricchimento patrimoniale, che il gesto è un comportamento illecito, perseguibile penalemnte? Chi lo andrà a spiegare a coloro che scontano un fio a tale titolo la ragione della condanna?? Le opere compensative? O il Presidente del CdM?

Gian A 06.03.12 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le amnesie di Scalfari sono ancora peggiori: il treno infatti è SEMPRE stato il mezzo più ecologico, non grazie a "nuove tecnologie" (quali?), ma per la sua intrinseca natura, che si può ricondurre al basso attrito volvente dell'acciaio rispetto alla gomma e alle migliori prestazioni aerodinamiche (ma questo Scalfari non credo che sia in grado nemmeno di capirlo). E inoltre i treni più "lenti" (che viaggiano comunque a più di 130 km/h, misurato pochi giorni fa col GPS su un Regionale appenninico) sono molto più ecologici di quelli veloci, soprattutto se quelli veloci costano 30 miliardi. In Italia si fanno da sempre le cattedrali nel deserto: i giapponesi, che sono stati i primi a fare l'alta velocità, l'hanno fatta dopo aver realizzato una rete e un servizio ferroviario "ordinario" capillare, efficiente ed interfacciato col trasporto locale (nella stessa stazione prendi alta velocità e metropolitana). La nostra TAV è una cattedrale nel deserto; le cattedrali le avranno gli amici degli amici a cui il governo vuole dare i nostri soldi per un'opera inutile, il deserto sono le tasche degli italiani.

t r 06.03.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

bravo Simonetta, condivido

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

>Beppe, come stai questa mane, bene? Ti sei svegliato soddisfatto di quel che hai fatto? Io mi sono svegliato con un senso di freddo e di mancanza di qualcosa, dopo 6 anni di collaborazioni fruttuose e bellissime. Mi spiace anche per i tanti ragazzi che abbiamo avvicinato alla politica, la nostra lista civica era diventata un pò un riferimento per tutti i comuni della provincia di ferrara e Valentino per tutta l'Emilia. Non fu facile nel 2010 far digerire al nascente movimento la tua incoronazione di Favia calata dall'alto e farla passare con un metodo democratico, perchè effettivamente sia Valentino che io ci credevamo, che fosse la scelta migliore. Valentino fu uno dei fautori e si battè strenuamente per convincere tutti, come me del resto. Proprio ora che come mai siamo attaccati del Pd, ci abbandoni? E' pur vero che non bisogna aspettarsi niente dalla gente, ma penso che abbiamo perso a dpoppio senso.

Angelo Storari, Ferrara Commentatore certificato 06.03.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari ha un'idea oleografica, folkloristica della Calabria e del Sud. Non ha letto "Faide". Siamo ridotti così anche per il giornalismo embedded della casta (da Vespa a Scalfari) dei giornali, tutti foraggiati dal sistema e a cui il sistema va bene, e quando mai lo mettono in discussione? Un giornalismo prossimo al default. Francesco Greco

Francesco Greco 06.03.12 09:25| 
 |
Rispondi al commento

radio nazionale:
"Beppe Grillo espelle consigliere del Movimento 5 stelle, dopo una discussione democratica con se stesso"

ps e non è radio padania, radicale... ma rende purtroppo molto bene il concetto.
Sembra una notizia da radiogiornale plausibile, ma purtroppo è vera

Luca Ceruti, Como Commentatore certificato 06.03.12 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se i no tav sono dei pericolosi estremisti Bossi o è il capo o non deve dire quello che dice le parole hanno un senso un significato ora aspetto una presa di posizione di queste facce da culo ricordo che Bossi e a capo di un partito che ha 11 % Bossi incita la popolazione ad uccidere il capo del governo ma ho idea che la sua uscita gravissima sarà commentata come una sparata se lo dico io mi carcerano anche se tutti i miei amici sanno che sono un cazzaro

Riccardo Garofoli 06.03.12 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo se ora riesco...

Non ho letto esattamente cosa dice Scalfari. Ma dal commento sembra oltre ad essere favorevole, fatica a capire come mai i calabresi sono in sintonia con i piemontesi contro il faraone che fa del nostro territorio un cantiere a cielo aperto (chiuso solo quando si tratta di un
tunnel). Non ci vuole molto a capire che l'Italia è più unita di quanto si immagini, con differenze di culture, ma unita in tante occasioni, soprattutto quando il sacrificio comune arricchisce le tasche dei soliti.
Ma non solo, mi chiedo se Scalfari, Monti, Cancellieri, Napolitano e altri hanno visto ieri sera i servizi giornalistici di "Presadiretta" su Raitre: miliardi di debiti che lo stato ha verso le imprese, medio piccole, e che non paga, e si parla di realizzare opere che costano come una manovra finanziaria? I mancati pagamenti di debiti dello stato ai privati, costerà la chiusura delle aziende, il fallimento di altri; e ci sono già stati dei suicidi, e con estrema tranquillità ci parlano di investimenti nella
Tav/Tac? Ma sono altri i bisognosi di una TAC... Cosa trasporteranno questi treni?? Si vocifera che la Fiat lascerà Mirafiori e Pomigliano, le aziende chiudono, purtroppo alcune falliscono, la produzione è crollata e si parla di trasportare merci in Francia??? Oppure trasportare merci da Voltri (il terzo valico) a Rivalta Scrivia?

Gian A 06.03.12 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strano, non riesco a postare... o forse mica tanto strano???

Gian A 06.03.12 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Questa pletora di anziani siano essi giornalisti o politici non molla...come comentarli?...bene mi limiterò a dire:.."sono svegli e respirano da soli"..dopo i cinquanta l'arterie iniziano a ridurre la loro sezione, quindi la circolazione del sangue inizia a rallentare, poi a seconda dei casi alcuni valori ematici risultano alterati, come colesterolo,trigliceridi,ecc..sostanze che addensano il sangue e lo rendano meno fluido.
Quindi prima di ascoltarli dovrebbero distribuire al pubblico almeno gli esami del sangue e delle urine,così uno le legge e dice:...èè va buo!

roby f., Livorno Commentatore certificato 06.03.12 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Sempre da Imperia il "corvo al merlo":
"I gravi fatti odierni, che hanno portato all’arresto dell’imprenditore Caltagirone e del manager Carlo Conti, entrambi protagonisti di prima fila nella costruzione del porto turistico di Imperia, chiariscono definitivamente che questa vicenda è stata caratterizzata da un’illegalità diffusa. L’interesse prevalente è stato quello di pochi personaggi, più o meno noti, che hanno deliberatamente deciso di speculare sulle spalle di una intera città. Il Partito Democratico, sin dall’inizio dell’iter che ha portato alla costruzione del porto turistico, ha segnalato gli aspetti dubbi della vicenda, chiarendo come nulla di quello che stava accadendo rispondesse alle esigenze di sviluppo di Imperia. Erano stati inoltre segnalati gli aspetti più opachi dell’intera gestione, tutti confermati dalle molteplici inchieste giudiziarie che si sono susseguite".

Lo scrive il PD imperiese che prosegue: "Il Sindaco del capoluogo Paolo Strescino ha ricoperto incarichi di rilievo nella precedente amministrazione, come assessore e come vicesindaco. E’ stato quindi uno dei responsabili politici ed amministrativi di tale vicenda sin dall’inizio e negli ultimi tre anni, come Sindaco, è stato il riferimento politico di chi continuava ad indicare il porto come elemento di sviluppo e di progresso. Le sue responsabilità politiche sono evidenti e a causa di ciò non gli resta che rassegnare le dimissioni dall’incarico".

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 06.03.12 07:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fioccano altre dichiarazioni pro-Tav del presidente piemontese Cota, che questa volta finalmente propone temi e dati inoppugnabili:
"E' sicuramente un'opera da realizzare perche' non farla darebbe l'impressione di un paese in cui non si decide nulla"

Decidere di non farla, no?

Fabrizio Favilli, Imola Commentatore certificato 06.03.12 03:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il Presidente Napolitano, con le sue affermazioni relative alla TAV ed il suo arrogante rifiuto ad incontrare i sindaci delle comunità della Valle (inconcepibile) appare sempre più come una figura fuori del tempo, più simile ad un membro del partito del sistema dittatoriale sovietico che ad un uomo politico italiano. Non ci spiegano perchè, secondo loro, questo assurdo, infinito progetto debba essere avviato perchè sarebbe (probabilmente) un offendere la loro e la nostra intelligenza.
Su quest'ultimo punto non nutro alcun dubbio: tutte le spiegazioni possibili ed immaginabili sarebbero appunto un offendere la nostra e la loro intelligenza!!!

Francesco C. Commentatore certificato 06.03.12 03:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Se a Scalfari i politici gli dicessero che scavare un tunnel sotto i suoi
pantaloni sarebbe la nuova economia per il paese, lui non esiterebbe un
istante per mettersi a 90 gradi. Per il bene delle sue tasche sarebbe
disposto a ricevere un trasforo nei coglioni lungo più di 57 kilometri.
Allora cominciamo i lavori dal suo buco del culo, per vedere quanti
benefici l'Italia potrà ottenere. Farei cominciare gli scavi dai suoi
compaesani, lo chiamerei il tunnel del lecchino, che unisce tutto il paese,
dal sud al nord. In nome della democrazia cominciamo a scavare, partendo
dall'onestà imperturbabile del noto giornalista.

Alessandro (fiero di essere italiano all'estero, poichè come dice il detto :
c'è più gusto ad essere italiani, quando non si è più in Italia!)"

alessandro ziami 06.03.12 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Davvero un ottimo post, complimenti Simonetta

Gianfabio Costa, Nuoro Commentatore certificato 06.03.12 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari, Napolitano, Berlusconi... Questi sono dei vecchi senza un futuro e vogliono dettare a noi ciò che deve essere il nostro futuro. Che Giove vi fulmini all'istante e ci liberi dalle vostre catene da dementi!

Carmelo Di Stefano 05.03.12 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Lo spettacolo di panariello non mi piace,e il più deprimente di panariello che io habbia mai visto!
preferisco: BERSANI NON ESISTE! è più divertente!
comunque in queste ore ho girato un pò tze,ho trovato tante notizie tutte a favore o contro la tav. io continuo a restare del parere che chi è a favore e solo perché viene pagato,chi si oppone è motivato,seriamente motivato! e restituite il terreno al ragazzo del traliccio! e il minimo dopo quello che gli avete fatto,evitate di infangarlo e di aprire discussioni che non stanno in piedi!
facciamo che io vi levo il giornale sulla quale scrivete,e lavorate, facciamo che io vi levi la cazzuola con la quale impastate la calce,facciamo che io vi levo la penna con la quale fate le riforme,le manovre e tante altre leggi e regole assurde. vediamo voi come reagite,vediamo se vi arrampicato sul traliccio pure voi. sono sicuro che fareste quasi la stessa cosa! ne sono certo!
e allora prima di dire:SI TAV,pensate a questo ragazzo,che è una vostra vittima,e mettetevi nei suoi panni,prima di infangarlo,prima di infangare delle persone che in fondo stanno solo cercando di crescere i propri figli in un mondo ancora verde! verde come la val susa,che io ho guardato da google heart.e ho capito come mai questa gente si oppone tanto,tanto da rimetterci l'anima.. purtroppo io non ci sono ancora stato,ma un giorno,prima o poi ci andrò! magari a fare una bella gita,insieme al mio cane,nella natura! così per divertimento.. e non vorrei che mi finisse sotto un treno,non vorrei che mi finisse un lupo,solitamente queste zone ne sono piene,non vorrei che ci finisse un umano.. pensateci se avete una coscienza,lo chiedo a voi giornalisti,tra poche ore i vostri titoli saranno in edicola,e mi piacerebbe che almeno una prima pagina dicesse:NO TAV EROI!
oppure uno di quegli opinionisti che dicesse: NO LA TAV NON SI PUO' FARE! che razza di gente sareste a non farlo? saluti! buonanotte ITALIA!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 05.03.12 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo ad Scalfari è meglio che si ritiri ormai non c'è più con la testa, forse non capisce che sta TAV non serve a un c....o di niente e in più recherà danni all'ambiente e alle persone che vivono in Val Susa, con quella montagna che sprigionerà amianto e altra merda. Ma forse sto Eugenio quando tutto questo bel casino sarà portato a compimento magari sarà già estinto(vista l'età) e saranno problemi per chi rimane signor giornalista dei miei stivali.Basta vederlo vicino al sindaco di Torino e ti sembra di vedere due cadaveri.Andateci voi in quel tunnel a scavare. Ora e sempre NO TAV:

massimo Quartieri 05.03.12 23:05| 
 |
Rispondi al commento

tuo commento:
"La specie dei giornalisti in Italia è in estinzione da troppo tempo. Si
narra che al tempo dei dinosauri giravano dei ominidi di varie etnie
idestrirsi i sinistrorsi i centraroli da uno studio accurato siè scoperto
che erano GEMELLI  è che il loro portavoce che scolpiva nella roccia parole
di fuoco contro queste ammucchiate orgiastiche di potere altro non era che
il quarto dei gemelli era il famoso mostro lo scalfarus da cui discende
direttamente il sallustius il feltrinos il ferraribus e ormai noto che non
erano intelligienti e che al collo avevano il collare cosi stretto che gli
provocava anche ipo ossigenazione emettevano dei strani suoni rutti o scoregge ma al padrone piaceva tanto poi quando gli tirava il bastone come correva e scodinzolava ma non lo riportava tanto era il bastone del erario che un altro mostro equitalia un novello robin hood pero rovescio che estorceva i soldi ai poveri cristi per darlo ai scalfarus


Riccardo Garofoli 05.03.12 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Mani Pulite e Tangentopoli nn è mai finita,nn si tratta solo di zavorrare i conti dello stato , e un sistema di finanziamento dei partiti ma, è nel contempo un sistema di cartello tra le imprese che azzera il mercato e la libera concorrenza dilatando i costi delle opere pubbliche. E per i partiti è un sistema di formazione per il consenso che usa spregiudicatamente il denaro pubblico senza badare né all'utilità delle opere realizzate ,né all'efficienza dei servizi prestati,né alla conpatibilità con i conti dello stato ,Gli effetti sono devastanti ,il rapporto tra debito pubblico e prodotto interno lordo.Tanto da far emergere un crollo della nazione ed ecco la manovra finanziaria Monti, a discapito del popolo che innocente pagatore si ritrova a dover sopperire al mantenimento di questo sistema ,ignaro delle conclusioni di regime-mafio-massonico

Lucia Bellucci 05.03.12 22:32| 
 |
Rispondi al commento

ma non poteva morire scalfari al posto di dalla? avremmo sentito meno stronzate e più belle canzoni.

alex pieri 05.03.12 22:29| 
 |
Rispondi al commento

La specie dei giornalisti in Italia è in estinzione da troppo tempo. Si narra che al tempo dei dinosauri giravano dei ominidi di varie etnie idestrirsi i sinistrorsi i centraroli da uno studio accurato siè scoperto che erano GEMELLI è che il loro portavoce che scolpiva nella roccia parole di fuoco contro queste ammucchiate orgiastiche di potere altro non era che il quarto dei gemelli era il famoso mostro lo scalfarus da cui discende direttamente il sallustius il feltrinos il ferraribus e ormai noto che non erano intelligienti e che al collo avevano il collare cosi stretto che gli provocava anche ipo

Riccardo Garofoli 05.03.12 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma il sig. Scalfari ha mai viaggiato su un treno "normale" in Italia?
Allora non continuino a rompere i c....i con la TAV!
Cominciassero piuttosto a far funzionare i treni in Italia.

Jerry Spera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.12 22:16| 
 |
Rispondi al commento

una ltro vecchiaccio maledetto fazioso e rimbambito di quelli che rovinano l'italia.

issab 05.03.12 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Un vecchio un vecchio che scrive e discetta sentenze i suoi trascorsi non sono dei più limpidi fa il bello con il culo dei contribuenti fai impresa con i tuoi di soldi la stampa oggi in edicola è tutta uguale cambia il formato il nome ma la presa di posizione no loro sono quelli delle domande una domanda la vorrei fare a questo vecchio con i tuoi editoriali ai contribuito a mandare a picco questo paese . Con i tuoi D'Alema Veltroni Bersani etc etc con le intelligienzie ma chi cazzo sei vecchio morente chi cazzo sei

Riccardo Garofoli 05.03.12 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bello essere giornalisti! prima noi paghiamo poi loro scrivono.
Mantenuti morti di fame.

Giovannini 05.03.12 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari è un poveraccio,uno scribacchino pennivendolo che si è venduto a vari editori e che ha sempre inseguito il potere allineandosi al pensiero mainstream.

è il tipico vecchio dinosauro della gerontocrazia italiana che pontifica su tutto con la sua bella barba bianca curata e con la protezione del finanziere svizzero De Benedetti.

Sono finiti,stanno in piedi grazie a miliardi di soldi pubblici.

Quei 20 miliardi del TAV potrebbero essere spersi per cose molto piu utili (energia,biotecnologie,informatica,finanziamento di nuove start up,sanità e prevenzione sul territorio,alfabetizzazione informatica per gli anziani,aiuto alle giovani coppie per l'acquisto della prima casa,ammortizzatori sociali...)

è oramai palese che i MAIALI che stanno portando avanti questo progetto hanno già corrotto tante persone e tanti politici (con 20miliardi di euro ci sono soldi sufficienti per farlo) e questi hanno i loro soldi in qualche paradiso fiscale lontano da occhi indiscreti.

Sulla rivista dei servizi segreti GNOSIS si parla del "pericolo NO TAV"...di un fenomeno inarrestabile difficile da contenere... ma per chi lavorano questi funzionari dello Stato? Per lo Stato o per chi? C'è qualche funzionario pubblico che ha a cuore le sorti di questo paese e che inizi ad indagare sui veri motivi per i quali viene fatta quest'opera?

è palese a tutte le persone normodotate che il rapporto costo/beneficio per il TAV è elevatissimo.


Damigiana Lambrusca 05.03.12 21:32| 
 |
Rispondi al commento

napolitano si chiama fuori dalla tav,poteva spendere almeno 2 parole del suo preziosissimo dizionario per il referendum,si capisce che non puoi fare un cazzo.. noi (io) infatti ti chiedevo di convincere i coglioni che ti hanno messo li a dare il referendum che è quello che dovresti fare in quanto a capo dello stato tu rappresenti lo stato,c'è noi! e noi ti chiediamo questa cosa,se non la vuoi fare,vieni meno alle tue mansioni,e per quanto detto io ti invito a dimetterti,visto che non hai voglia di lavorare davvero! perché a me sembra che quello che fai è solo stringere la mano a calciatori,atleti da strapazzo e altri furfanti di questo genere! se non vuoi fare il tuo dovere dovresti dimetterti perché di questo periodo il tuo stipendio ci pesa, e anche molto!
P.S. il discorso fatto a monti per i giochi olimpici,vale anche per te inverso! nel senso che quando i vip e i coglioni (quasi tutti evasori) ti hanno chiesto di proporre a monti i giochi olimpici tu ti sei mosso subito,ora che è che noi non abbiamo gli stessi diritti di quelli che non pagano le tasse,me lo spieghi questa cosa? perché io le ricordo,sono ignorante,e a certe cose non ci arrivo! GRAZIE! CORDIALI! UN CITTADINO D' ITALIA!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 05.03.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Soprattutto i giornalisti ;).

L'altra sera porro in tv a la7 ha detto che il governo monti vuole la tav ma anche i governi precedenti beruschi e prodi. Tutti la vogliono e quindi penso (cazzo! ha detto penso) che avranno buoni motivi per volerla (approva senza sapere). Ci saranno dei buoni motivi se certi personaggi la vogliono ed allora lui si rende servile. Che schifo!

Noè SulVortice Commentatore certificato 05.03.12 21:17| 
 |
Rispondi al commento

C'è una cosa che io non capisco,e forse tanti oppositori della tav la pensano allo stesso modo.
perché se hai già un treno che fa torino lione,che usi appena,te ne devi costruire un altro,a cosa ti serve?
basta sistemare quello,migliorarlo.. cosa che per quello che so,è già avvenuta con scarsi risultati..
tu costruendo questo treno non farai altro che aumentare la disoccupazione che metterai tanti camionisti in mezzo ad una strada,che è il risultato opposto che volevi ottenere! anche perché non penso che per gestire un treno servano poi tanta gente,poi spendi dei soldi,che non hai,e lo hai detto quando ti hanno proposto i giochi olimpici,perché se non li hai per quel progetto,li hai per questo. perché se non hai i soldi per comprarti il panino,ti compri le sigarette?
da dove li prendi,che differenza passa tra le due cose?
e da li parte il mio pensare che non ha senso costruire questo treno.. perché non hai soldi! ti fai i debiti,poi chi lo paga?
chi ha 20 oggi e se ne ritroverà 40 quando inizieremo a pagare le rate? penso proprio che questo non si chiama:monti,silvio,alfano,bersani.. no non credo proprio!
quindi perché io devo pagare la rata di qualcosa che non ho deciso di comprare?
cosa che neanche la maggioranza degli italiani,(la vera maggioranza) ha deciso di comprare!
questo treno e un furto,e una presa per il culo,e l'equivalente delle centrali nucleari,chi non le ha accettate e incoerente se accetta il treno. monti lo è perché se aveva i soldi per il treno,doveva tirarli fuori anche per i giochi olimpici.. e comunque l'avviso resta: SE CI SCAPPA IL MORTO A CAUSA DI QUESTO MALEDETTO TRENO,O DI QUALSIASI ALTRA OPERA INUTILE,TU SIGNOR "Mario Monti" TE LO PORTI SULLA COSCIENZA,E SAPPI CHE QUELLO PER TE E LA GENTE DI MERDA COME TE SARA' LA GOCCIA PERFETTA! quella che cade lentamente increspa l'acqua nel vaso e lo fa cadere,e cade così lentamente che puoi guardare l'increspatura per ore! ORE! ED ORE INTERMINABILI!
Io ti ho avvisato,se voi dai il referendum

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 05.03.12 20:52| 
 |
Rispondi al commento

questo parassita intasca una pensione di tutto rispetto da 30'anni, per pochi mesi di attività parlamentare negli anni '70. basterebbe questo, al netto della sua miserabile deontologia professionale, per espellerlo dal territorio italiano, dopo aver restituito con gli interessi il denaro sottratto alle casse dello stato. verme!

gianni frascogna Commentatore certificato 05.03.12 20:48| 
 |
Rispondi al commento

scalfari...azz..è peggio dell'amianto e dell'uranio..ma in compenso è arricchito :-)

marco rossi 05.03.12 20:41| 
 |
Rispondi al commento

.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 05.03.12 19:41| 
 |
Rispondi al commento

La discarica nucleare VA' REALIZZAA costi quel che costi

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 05.03.12 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Ci devono nascondere scorie nucleari...lo volete capire si o no??????


STOCKAGGI di scorie in quantita' incontrollata..!!

E quando l fermi questi.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 05.03.12 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Vajont è il nome del torrente che scorre nella valle di Erto e Casso per confluire nel Piave, davanti a Longarone e a Castellavazzo, in provincia di Belluno (Italia).

La storia di queste comunità venne sconvolta dalla costruzione della diga del Vajont, che determinò la frana del monte Toc nel lago artificiale. La sera del 9 ottobre 1963 si elevò un immane ondata, che seminò ovunque morte e desolazione.


La stima più attendibile è, a tutt'oggi, di 1910 vittime.

Sono stati commessi tre fondamentali errori umani che hanno portato alla strage: l'aver costruito la diga in una valle non idonea sotto il profilo geologico; l'aver innalzato la quota del lago artificiale oltre i margini di sicurezza; il non aver dato l'allarme la sera del 9 ottobre per attivare l'evacuazione in massa delle popolazioni residenti nelle zone a rischio di inondazione.


Fu aperta un'inchiesta giudiziaria. Il processo venne celebrato nelle sue tre fasi dal 25 novembre 1968 al 25 marzo 1971 e si concluse con il riconoscimento di responsabilità penale per la previdibilità di inondazione e di frana e per gli omicidi colposi plurimi.


Ora Longarone ed i paesi colpiti sono stati ricostruiti.

La zona in cui si è verificato l'evento catastrofico continua a parlare alla coscienza di quanti la visitano attraverso la lezione, quanto mai attuale, che da esso si può apprendere.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 05.03.12 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari ha anche stritto che gli accordi internazionali in questo caso BILATERALI CON LA FRANCIA non si possono chiudere o non rispettare.


DOMANDA semplice semplice:
Ma gli accordi bilaterali sul nucleare firmati tra il nanetto e Sharkosy, non si dovevano rispettare?
e il referendum..???

Scalfari...any answers to that?

Andrea Pioppo, Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.12 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Si ripete la storia : il vaiont c'èrano studiosi che venivano INASCOLTATI ed altri che erano SUPERASCOLTATI.....

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 05.03.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento

In Italia l'argomento "rossetti al piombo" e altri metalli pesanti è passato in sordina, personalmente non ho sentito la notizia in nessun TG, mentere, forutunatamente su internet la voce si è sparsa.

La notizia è del 5 Febbraio" a richiamare l'attenzione sul pericolo è il gruppo Campaign for Safe Cosmetics, che ha analizzato uno studio indipendente condotto dalla Food and Drug Administration su 400 rossetti.
L'Fda, che ha realizzato l'indagine, ha però successivamente rassicurato pubblicando una pagina dedicata al tema e consultabile sul suo sito Internet. "

la portavoce del gruppo Campaign for Safe Cosmetics Stacy Malkan dice che non" esistono degli standard fissati e dei limiti di sicurezza a proposito del contenuto di piombo ammesso per i rossetti. Insomma, se anche i quantitativi utilizzati sono minimi, il pericolo sussiste comunque". E dall'analisi, precisa Malkan, "emerge che quasi tutti i 400 rossetti analizzati, tra cui anche quelli più venduti al mondo e delle marche più famose, contengono piombo." ecco il link del sito ufficiale dell' FDA per i 400 rossetti testati:

http://www.fda.gov/Cosmetics/ProductandIngredientSafety/ProductInformation/ucm137224.htm#analyses


Personalmente ho controllato i miei rossetti e io ne ho 2 incriminati, ma chiaramente non tutti i rossetti del mondo sono stati testati, ne hanno testato 400 e solo 1 non conteneva piombo; inoltre questa è una inchiesta canadese, molte marche italiane ed europee non sono neanche state prese in considerazione, io ho avvertito amiche e familiari, ma parlarne mi sembra doveroso!
Ciao e Grazie Valentina

Valentina Z. 05.03.12 18:43| 
 |
Rispondi al commento

360 ricercatori! e magari si son trovati tutti d'accordo! caspita è un miracolo, e guarda caso quegl'idioti ( possibile) che hanno fatto le perizie prima di cominciare non hanno riscontrato problemi!!! amianto uranio se seguitano diranno che c'è anche gozzilla sotto la montagna!! il condominio italia alle prese con le grondaie!!

altro che no tav!! ma andate a vedere di far qualcosa di utile !! ci dovevano pensare prima tutti sia chi la vuole che chi non la vuole!! ora siamo a mezzo e si va avanti anche se fosse supesbagliato... tanto di sbagli l'itaglia è piena!!

Maurizio f. Commentatore certificato 05.03.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se nell'orto di mio padre, in Val Chisone (vicinovicino alla Val Susa), ci fosse l'uranio radioattivo, io che non ammazzo nemmeno un ragno imbraccerei il fucile e mi metterei in mezzo alla strada per fermare le escavatrici!

Angelica Pons 05.03.12 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina dovevo prenotare un viaggio da Padova a Foligno per il prossimo 17 marzo, ebbene per andare da Firenze a Foligno con le ferrovie italiane ci si mettono ben 2 ore e 49 minuti, e questi per risparmiare 13 minuti su una tratta che già c'è e che sulla quale hanno già speso milioni di euro per riammodernare bucano una montagna e deturpano una valle.
Io chiederei un tso psichiatrico obbligatori, oppure questa è gente che in vita sua non ha mai preso un treno, io ne ho presi tanti, specialmente quando da Napoli dovevo spostarmi a Modena e ne ho presi di treni notte, comodissimi per l'orario che ti permetteva di partire la sera in una città e di svegliarti al mattino in un altra, chi ha deciso il taglio, lo ribadisco, secondo me non ha mai preso un treno in vita sua.

Ernesto Russolillo, Isola Vicentina (VI) Commentatore certificato 05.03.12 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho trovato l'articolo di Scalfari assolutamente equilibrato e corretto.

Marco Melucci 05.03.12 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla sua veneranda età, Scalfari dovrebbe aver imparato che chi parla (o scrive) in cotal modo parla da venduto ai poteri forti. Scalfari dovrebbe anche sapere che la sua opinione, soprattutto quando espressa, ha comunque una rilevante influenza sulla popolazione italiana; come dire: fa' trend. Il suo peso è molto diverso da quello della mia opinione scritta da un cittadino che nessuno conosce e, soprattutto, non su un giornale con così larga tiratura e diffusione.
Scalfari scrive quindi articoli che sono ritenuti sacrosanta verità da larga parte della popolazione. Dovrebbe quindi, prima di por mano alla penna ed al calamaio, considerare quel che dicono quei 360 docenti, tanto per sottoporre alla lettura della gente scritti ponderati (alla sua veneranda età sarebbe auspicabile non scriver più balle) e posti al confronto di coloro che la pensano diversamente: che la pensano diversamente perchè ??? Evidentemente è un quesito che non si è posto; distrazione dovuta all'età avanzata? Chissà...forse.

Francesco C. Commentatore certificato 05.03.12 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Assume grande importanza la richiesta che verrà avanzata domani 6 marzo da parte del movimento NoTav di un incontro con il Presidente Napolitano.
Sanno che le porte sono chiuse, eppure cosa vorranno comunicargli ?

john dillinger, roma Commentatore certificato 05.03.12 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi l'ha detto che sprigionera' uranio e amianto? Ma per favore!!! Quanti degli oppositori sanno di cosa stanno parlando? Lasciate lavorare la gente che ne ha voglia...

Remo sarti 05.03.12 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Fossi io al posto di Scalfari sarei alle maldive a godermi la pensione anzicche scrivere puttanate (tra l'altro dannose) sui giornali. Si puo essere piu idioti di un vecchio giornalista come Scalfari?

Michele Scarano 05.03.12 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Un altra puttana pagata per cucciare cazzi ai governi europei!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 05.03.12 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Ogtimo biagio

Luca C., Termini Imerese Commentatore certificato 05.03.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Oramai e' inutile ribedire l'evidente e cioe che Scalfari e' un venduto. Mi spiace caro Scalfari ma faresti una figura mooooolto migliore se non scrivessi nulla circa la tav sul tuo giornale. Giornale che come ben sappiamo si mantiene con i contributi pubblici altrimenti Scalfaro a quest'ora sarebbe a zappare la terra perche' nessuno comprerebbe il giornale di un venduto!

Gianluca Frassini 05.03.12 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Bel commento!
certa gente invecchiando non capisce piu' la differenza tra parlare con cognizione di causa e dire minchiate... pensano di sapere tutto perche' vecchi, ma non e' cosi'!
peccato, ne abbiamo perso un altro!
NO-TAV siempre!

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.12 16:13| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

CHI DA IMPORTANZA A CHI?

chi la da a questa MUMMIA?

a volte le persone le caratterizzi a PELLE, e il piu delle volte l'istinto ha ragione! (vedi Sgarbi - Testa - Fini - Casini - Fassino - ecc. la parentesi potrebbe essere troppo lunga)

che possano perdonarli - Io No!

xchè potrebbero uccidere bambini - e chi uccide bambini è da ODIARE!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 05.03.12 16:12| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE ESSERI COSI INFIMI E SENZA DIGNITA HANNO COSI TANTO SPAZIO X PARLARE????

STO VEKKIO DECREPITO NON CAPISCE UNA MAZZA DI PERIZIE E INGEGNERIA E SI PERMETTE DI SPARARE CAZZATE A TUTTA POTENZA.

FOSSI IN UNO DI QUEI 360 RICERCATORI LO DENUNCIEREI X PUBBLICA MINKIATAGGINE. MA è COSI DIFFICILE FAR ARRIVARE UN RAPPORTO IN CUI SI DICE KE STA TAV FA CAGARE AL BANCO DEI MINISTRI??????

VOGLIONO LA RIVOLUZIONE ALLORA??????

CALPESTANO I DIRITTI,GENTE MUORE DI FAME,GUERRA OVUNQUE.....MA LO CAPITE KE SONO LETTERALMENTE PAZZI??????

DEVONO ESSERE TOLTI DA LI!!!!

zelgius g., mazara del vallo Commentatore certificato 05.03.12 16:04| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori