Il terremoto

terremoto.jpg

Le onde sismiche si stanno diffondendo. Faglie improvvise di corruzione si aprono ogni giorno in tutta Italia. E' un movimento tellurico che non risparmia nessuno. I quotidiani, loro malgrado, sono diventati un bollettino giudiziario. E' inevitabile. La polvere sotto il tappeto è diventata una montagna che non si può più nascondere, c'è solo l'imbarazzo della scelta, Lega, Pdl, Pdmenoelle. Al posto dell'arco costituzionale c'è il malloppo costituzionale. Le crepe si uniscono. Si prepara un'esplosione. Craxi era un dilettante, un infante che rubava le caramelle di nascosto. I suoi eredi si approvvigionano direttamente alle casse dello Stato come fossero slot machines. Rubano persino per legge con i finanziamenti pubblici in spregio a un referendum. C'è un deficit di democrazia e un surplus di mazzette. Nella scala Ritcher siamo arrivati a magnitudo 6 - 6,9, forte con un raggio limitato e distruttivo in zone densamente popolate. La Lombardia ad esempio. La corruzione è però nazionale, una metastasi in cui chi è nel Sistema fa parte del Sistema e i più onesti si limitano a fare il palo.
Gli episodi di corruzione locali sono come puntini del morbillo, che all'inizio appaiono qui e lì e poi ovunque. Si arriverà presto a una saldatura degli avvisi di garanzia e degli arresti a 7 -7.9 della scala, molto forte. Passeremo a 8 - 8, fortissimo e a 9 - 9.9 con devastazioni istituzionali. Tangentopoli sembrerà una passeggiata.
Perché il terremoto avviene solo ora, dopo decenni di predazione dei beni dello Stato (si stima che la corruzione raggiunga i 120 miliardi di euro all'anno)? La risposta è che il fiume di denaro a cui attingevano i partiti e le lobby si sta prosciugando e cominciano a volare gli stracci per mantenere ognuno la propria fetta di torta. Inoltre, in molti la mazzetta l'hanno probabilmente già presa e non riescono a rispettare le promesse per mancanza di fondi statali. A nessuno piace finire in un pilastro di cemento. Questa potrebbe essere una ragione delle Grandi Opere Inutili, sostenute all'inverosimile e contro ogni logica economica. Le sedie ballano, i tavoli si muovono e come in ogni terremoto che si rispetti, la gente scenderà in strada. Loro non si arrenderanno mai. Noi neppure.

jutarramutu_3DA.pngJu tarramutu di Samanta Di Persio

Il terremoto in Abruzzo ha fatto tutto il possibile per farsi ascoltare. Lo ha fatto annunciandosi con piccole scosse, per mesi, sempre più frequenti. Il terremoto è ora un reality show di Stato che esibisce i morti per propaganda.


lasettimanabanner.jpg

Postato il 18 Marzo 2012 alle 13:15 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (617) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: corruzione, Craxi, finanziamento pubblico, partiti, Ritcher, terremoto

Commenti piu' votati


Carissimo Grillo il terremoto seppellirà solo i padri di famiglia e la sua famiglia, seppellirà gli studenti, i vecchi, i malati, i barboni, gli immigrati e la popolazione tutta, si troverà sotto le macerie, ma non torcerà un capello a chi, al sicuro dentro case antisismiche assisterà ridendo, al terrificante terremoto, sapendo di arricchirsi ancor più nella ricostruzione. Questi qua hanno imparato a difendersi da qualsiasi evento naturale o non, in casa di ladri i bimbi imparano a rubare in tenera età e affinano tutte le misure preventive per non essere scoperti. I politici italiani frequentano da sempre la scuola per ladri sono nati, cresciuti e invecchiati a studiare il modo migliore per fregare gli allocchi che gli hanno dato fiducia votandoli. La loro astuzia supera di gran lunga ogni forma di controllo: sanno mentire, sanno confondere le acque, sanno arginare la magistratura, sanno infinocchiare la popolazione e sanno farsi leggi ad ladrum per non essere nemmeno sfiorati dalla giustizia. Sanno proteggersi quando qualcuno più incauto viene scoperto, chiudendo le porte del bunker e vietando l'accesso ai non addetti a rubare. Certo che Craxi è stato scoperto non aveva ancora acquisito l'esperienze di chi è venuto dopo, lui è stato uno degli inventori ma gli allievi hanno superato il maestro, come spesso accade. Ora questa scuola, degna del riconoscimento mondiale di essere la migliore in campo, dove gli insegnanti non trovano eguali in tutto il pianeta, sta riscuotendo consensi anche in altri paesi, contagiando tutti o quasi i governi attuali. Possiamo essere fieri di avere il primato di primo paese al mondo col maggior numero di ladri altamente specializzati a governare un piccolo paese abitato da coglioni chiamati italiani.
La sola speranza affinché questo terremoto programmato non demolisca per davvero questo paese, è provocarlo noi un terremoto capace di far tremare gli intestini a questi ladri, che al primo scossone se la farebbero nelle mutande!


"Riguarda i terremoti , compresi quelli emotivi , e la corruzione.
Il terremoto per la ia famiglia e' gia' avvenuto, quasi 10 anni fa.

E' stato quando abbiamo condotto uno dei pochi affetti che ci rimanevano al dipartimento di un famoso ospedale italiano, per un'operazione di
routine , come se ne fanno a migliaia ogni giorno e questa persona ha perso la vita.

La vicenda e' stata definita per iscritto "incredibile e del tutto particolare" in altre parole ALLUCINANTE da primaria associazione a tutela dei diritti dei malati che lavora "a latere" del famoso ospedale S. Orsola di Bologna.

Da allora una lotta di anni, anni ed anni, con risvolti allucinanti anche dal punto di vista delle indagini, per rimanere appunto nell'ambito della CORRUZIONE e delll'illegalita'!!

Abbiamo scritto a non so quanti giornalisti, associazioni , politici e a nessuno interessa questa storia, troppo "incredibile"?

Abbiamo scritto anche a Don Gallo, che lei ben conosce per chiedergli di aiutarci, visto che cammina con gli ultimi e noi siamo in effetti quasi fuori classifica da quanto abbiamo subito !!

Avevamo pensato di rivolgerci a lei , ma e' difficile per Don Gallo avere un contatto.
Pertanto ecco quello che mi ha scritto :

----- Original Message -----
From: "Comunita' San Benedetto"
To: "'@libero.it>
Sent: Tuesday, February 28, 2012 6:58 PM
Subject: R: Comunità di San Benedetto al Porto: Richiesta aiuto

Carissima, come ti ho detto, devo trovarmi a parlare a Beppe Grillo nel momento opportuno, e non è facile!Tuttavia, l'ho promesso. Lo so che sono solo parole, ma scrivigli e insisti anche a mio nome. Ciao Don Gallo.

Ecco adesso non glielo chiede solo la mia famiglia, GLIELO CHIEDE ANCHE DON GALLO.

Ha scritto un post per la ragazza americana Rachel lo scriva anche per una donna GENOVESE, abbia pieta' anche di lei.

Chiedo PER FAVORE ai blogger di dare visibilita' con voti a questo post , affinche' Grillo possa notarlo ." GRAZIE

francesca parodi 18.03.12 21:03| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento

6) Caro "sig." Bossi VADA PURE A FARE IN CULO!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 18.03.12 18:58| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!!?!?!?!??!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.12 13:40| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E la mummia FRIGNERO trova che l'emergenza sia quella di metterlo nel culo ai poveri cristi che tirano cinghia e carretta e non la corruzione che riguarda la GANG dei bastardi delinquenziali che sostengono il suo governo di sobri stronzi, PD in primis!

giggggi rrrrriva 18.03.12 13:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Lega, quella che continua a raggirare i suoi elettori al grido di “Roma ladrona” continuando a spacciarsi per un partito immacolato, aggiunge un’altra perla alle sue ben note caratteristiche.

Dopo il razzismo, l’omofobia, l’incultura la rozzezza e per ultima ( ma non l’ultima) arriva anche la ruberia.

Mai porre limiti ai partiti italiani. Essi continueranno a stupirci, perché di strada verso il marcio e l’amoralità ne hanno ancora tanta davanti e, tenuto conto delle caratteristiche del popolo italiano, la percorreranno tutta…

Florindo. Massa Commentatore certificato 18.03.12 17:52| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa ai numerosi italiani per averli sempre etichettati come degli Italioti.

Niente di più falso al meno nelle premesse.

Se la gente non è scesa ancora con i forconi per le strade a prendersela con chi tutti ben conosciamo è solo perché la descrizione dell'Italia fatta di disagi e di povertà generalizzata non corrisponde del tutto al vero.

Ho visionato una statistica che mi ha finalmente aperto gli occhi e che spiega perché niente si muove in Italia, almeno fino ad oggi.


Depositi delle famiglie italiane in euro:
- 20% sup ai 500000
- 10% sup ai 250000 e inf ai 500000
- 35% sup ai 50000 e inf ai 250000
- 35% inf ai 50000

Qui sta tutta la spiegazione. C'è ancora troppa ricchezza in giro.

Non muoversi e cambiare le cose nella mente di chi possiede depositi superiori ai 50000 euro significa continuare a difendere le loro ricchezze individuali, sperando che le cose si sistemeranno prima che qualcuno incominci ad intaccare troppo le loro riserve, nella falsa speranza che le cose cambino in meglio resistendo ad oltranza, perché cambiare tutto adesso per loro significa probabilmente perdere tanto se non tutto.

Ma loro non sanno che quella ricchezza fa proprio gola alla finanza internazionale che ha piazzato oggi i suoi uomini in Grecia e Italia e ieri in Argentina.

Prima di buttare l'Italia travaseranno la ricchezze degli italiani nei loro forzieri, paese dopo paese, fino ad avere a capo dei vari Stati europei i loro uomini di fiduccia.

Questo è il vero piano finale che hanno in mente. Una super dittatura europea. Non ci credete?
Allora provate a considerare che hanno già realizzato una polizia europea. Come mai senno per assoggettarla ad un unico controllo centralizzato in mano ai banchieri?

Accarezzate, finché potete ancora un pò, le vostre ricchezze, perché tra non molto saranno solo un lontano e vago ricordo.

Forse solo dopo scoprirete realmente di essere stati degli immensi Italioti, ma a questo punto non servirà più nessuno che ve lo spieghi...

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 18.03.12 16:24| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandi Opere Inutili
Grande Oriente d'Italia

(è un messaggio subliminale, credo)

saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 18.03.12 13:23| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

@Giovannino (oggi Marica Candiani)
CE RUTT O CAZZ!!!
(Adesso vai dalla moglie di bossoli e fattela tradurre)

Massimo Minimo Commentatore certificato 18.03.12 18:06| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

Monti non e' una brava persona.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 18.03.12 20:12| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

si tanto alla fine non va mai in galera nessuno.
Anzi ormai se la ridono e ci prendono pure per il culo tanto alla fine fanno una legge a persona per mandare in prescrizione il reato o per toglierlo e comunque ciò che hanno rubato se lo tengono pure.
Se fossero dei comuni mortali Equitalia gli scannerebbe egli lascerebbe in mutande, ma loro sono Equitalia

Matteo Pietri Commentatore certificato 18.03.12 20:06| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

"Angelo o diavolo, in questo contesto restero’ sempre solo, solo e diverso...La vita non bisogna farsela scegliere da nessuno, tanto meno da chi crede di averla vissuta al massimo e senza sbagliare una sola volta; o ancor di piu’ da chi non ha il coraggio di manifestare il proprio pensiero rendendosi schiavo del sistema che lo circonda."

Devilish Angel Commentatore certificato 18.03.12 18:59| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate il patetismo, ma devo scriverlo: una lista di paese del M5* ha inviato una mail al nostro gruppo perche' vuole ripetere il funerale dei partiti e ci chiede la grafica dei loghi. Ecco, quando succedono queste cose (il gruppo che si organizza in una cittadina, fa la lista, ha visto il nostro filmato su youtube, ci chiede aiuto...) primo, mi commuovo, sento un senso di calore e mi pare che quel che facciamo abbia un significato, secondo, altrettanto inesprimibile come tutto quello che fa entrare in ballo la sfera emotiva, ho la sensazione che il nocciolo, quel che rende il MoVimento diverso, sia tutto qui: una sfera di comunicazione che attiene quasi alla magia, all'empatia pura e semplice, ma che ha mille volte piu' unicita' e valore di diecimila dibattiti strategici. E che, quella si', e' assolutamente inattaccabile da infiltrati e arrivisti, distingue automaticamente fra chi e' in buona fede, ciascuno nella sua diversita', con i suoi sbagli, ingenuita' e debolezze, e chi no.
Forse, se riuscissimo a comprenderlo davvero, a riconoscerci sul serio in questo legame empatico, se io per prima riuscissi a spiegarlo un po' meglio, diventeremmo invincibili.

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.12 09:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

a cosa serve informare un popolo di coglioni?

nello g. Commentatore certificato 18.03.12 17:32| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I politici ci hanno stancato. Hanno fallito. Sono dei falliti. Ma cosa ci si può aspettare da gente nullafacente messa li nei listini bloccati da personaggi paleontologicamente estinti, in barba ai referendum popolari? Che falliscano. E lo hanno fatto. E ora a casa, e senza vitalizio. A calci in culo! Ridateci l'Italia! Riprendiamoci l'Italia!

Paolo Salerno 18.03.12 17:11| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sempre le menti semplici fanno la storia , ma è certo che la fanno nei momenti importanti.Hanno il vantaggio di afferrare al volo i concetti più audaci e sanno riconoscere l'odore dello spirito del tempo, quello che fa diventare l'impossibile possibile , l'assurdo ragionevole .
Le menti sofisticate arrivano, spesso, in ritardo,capiscono dopo , quando si è giunti ormai al post-festum.

john dillinger, roma Commentatore certificato 18.03.12 13:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il prof. Monti invece di pensare a come spremere ulteriormente i contribuenti, si concentrasse sul recupero delle "mazzette" (120 MLD?), delle imposte non pagate dai gestori giochi (98 MLD), recuperasse (almeno) quanto i partiti hanno ottenuto come "rimborso" e mai speso, rendesse equi compensi e pensioni ai politici che ora sono un insulto alla miseria di chi non arriva a fine mese, e mai potrà costruire una famiglia (l'italiano è in estinzione, ciò che resta dopo la politica, lo prenderanno i predatori non invitati)..........

..... forse si dimostrerebbe un "tecnico" diverso al contorno.

claudio p. 18.03.12 17:34| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

eeeeeh NO! non ci sarà il terremoto, bensì l'apocalisse! al primo si potrebbe sopravvivere, al secondo NO, come premessa! Come scritto nei libri sacri le ultime ore della Storia saranno più o meno queste: un pomeriggio, mentre le vacche sacre pascolano a montecitorio, il cielo diventerà rosso amaranto più potente del sole e le vacche resteranno immediatamente accecate, così i loro pastori e le concubine (...quelle delle quote rosa). E giungerà la bestia (con auto targata RM666), tutti i ciechi correranno in tutte le direzioni con le mazzette seminascoste in tasca, le concubine di Berlusconi usciranno strillando dai postriboli, i radicali essiccheranno dopo aver tentato di adorare anche la bestia. e i 7 re di Roma, da Carraro ad Alemanno verranno tramutati in statue di sale e saranno leccati dai topi accorsi in massa da Malagrotta. Il gruppo del PD, tenendosi per mano, troveranno il loro destino in una secondaria traversa di via del Corso, per il crollo di una architrave (...) allorchè la Bindi azzarderà una preghiera, indegni di apparire al cospetto delle bestie, la loro esistenza verrà cancellata dalla storia, neanche l'inferno deve soffrire la loro putredine. Scilipoti, ... a questo ci penserò io, con una speciale licenza di odiare concessami, su base meritocratica, dall'anticristo. Il PDL+Lega Lombarda verranno tradotti in catene, dagli angeli, nel Foro Romano, dove nelle infinite ore a venire essi offriranno i loro "Fori" ad ogni altro dannato per sensazioni più forti delle fiamme dell'inferno. ... E alla fine degli eventi, della casta non resterà NULLA! ...e noi ce ne andremo a casa per cena dopo aver eliminato anche quel coglione dell'anticristo.

franko parlato 18.03.12 19:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono certo che a elezione avvenuta qualsiasi sia il candidato e a qualunque formazione politica appartenga immediatamente al programma sottoposto agli elettori??? aggiunge una postilla: " Mica sono piu' fesso degli altri " e comincia a rubare.
Iniziarono reclamando l' urgente improrogabile necessita' di fare affluire manodopera straniera per poter fare funzionare le fabbriche, forse perche' sino a quel momento, le fabbriche avevano funzionato con l' aiuto dello spirito santo e improvvisamente gl' italiani che li avevano arricchiti erano divenuti fannulloni e incapaci.
Adesso e' giunto il tempo in cui non soddisfatti di come hanno ridotto l' Italia, ma profondamente addolorati, ci vengono a dire che purtroppo le condizioni in cui e' stata ridotta l' Italia li costringono a delocalizzare fabbriche e lavoro all' estero.
Con tali prospettive i signori della politica ci ammoniscono quotidianamente che i sacrifici sono indispensabili e improrogabile, tutto ora e subito, dopo anni d' inettitudine e l' apparato politico imprenditoriale piu' o meno e' rimasto lo stesso.
Intanto il debito continua a crescere e rimane in Italia, mentre molte fabbriche e molti miliardi scompaiono all' estero.
Arriba Mexico.

antonio crepaldi, besate Commentatore certificato 18.03.12 13:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a volte penso che vorrei tornare al 1300 per assistere a un bel fuocherello in pubblica piazza, il ROGO DELLA FORNERO.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 18.03.12 20:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura
ché la diritta via era smarrita.
Ahi quanto a dir qual era è cosa dura
esta selva selvaggia e aspra e forte
che nel pensier rinova la paura!
Tant'è amara che poco è più morte;
ma per trattar del ben ch'i' vi trovai,
dirò de l'altre cose ch'i' v'ho scorte.
Io non so ben ridir com'i' v'intrai,
tant'era pien di sonno a quel punto
che la verace via abbandonai.
Ma poi ch'i' fui al piè d'un colle giunto,
là dove terminava quella valle
che m'avea di paura il cor compunto,
guardai in alto, e vidi le sue spalle
vestite già de' raggi del pianeta
che mena dritto altrui per ogne calle.
Allor fu la paura un poco queta
che nel lago del cor m'era durata
la notte ch'i' passai con tanta pieta.
E come quei che con lena affannata
uscito fuor del pelago a la riva
si volge a l'acqua perigliosa e guata,
così l'animo mio, ch'ancor fuggiva,
si volse a retro a rimirar lo passo
che non lasciò già mai persona viva.
Poi ch'èi posato un poco il corpo lasso,
ripresi via per la piaggia diserta,
sì che 'l piè fermo sempre era 'l più basso.
Ed ecco, quasi al cominciar de l'erta,
una lonza leggera e presta molto,
che di pel macolato era coverta;

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 18.03.12 19:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORNERO: per far entrare i giovani dobbiamo far uscire i vecchi... praticamente ha detto questo; ma non con la pensione visto che l'hanno posticipata, bensì col licenziamento.
I vecchi costano di più e hanno i diritti...
I giovani entrano, con stipendi molto più bassi, senza diritti (NON ILLUDETEVI)... semplice equazione matematica.
I giovani che dicono ben venga, pieni di sè, ciascuno convinto che farà la differenza, non sapendo che non importa quanto sei bravo... alle aziende frega solo quanto costi. Un giorno, sarai un costo alto anche tu e ti lasceranno a casa per un altro giovane, più intraprendente di te... e via in questo girone infernale, dove chi comanda son sempre gli altri.

David Zambe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.12 13:43| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

...il pirellone potrebbe essere uno dei nuovi carceri privati che vogliono costruire, è già bell'è pronto, capienza già raggiunta,
servono solo le grate di ferro!!!

L'assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia, Romano La Russa (fratello dell'ex ministro Ignazio), è indagato per finanziamento illecito ai partiti nell'ambito dell'inchiesta sul caso Aler, l'Azienda regionale edilizia residenziale

anib roma Commentatore certificato 19.03.12 14:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TERREMOTO.

Pensa tu caro Beppe se,oltre al terremoto giudiziario,arrivasse anche il ciclone di un'azione legale collettiva contro i partiti!

Pensa che bello se qualcuno iniziasse a restituire anche il maltolto!

Ne avessimo già attaccato qualcuno di questi politicanti,tu pensa che seguito avremmo potuto avere!

Perchè se è vero che l'onda sismica ne inghiottirà parecchi,è anche vero che c'hanno rubato di tutto e di più!

Quando io parlo di azioni legali,parlo di come attacare i beni dei lestofanti,perchè non mi basta più che se ne vadano affancxlo,voglio che costoro paghino "materialmente" anche!

Hanno soldi,ville,barche,macchine,beni d'ogni tipo mentre noi stiamo alla canna del gas!

Io parlo di attaccarli ai polpacci,di non mollarli finchè non mollano l'osso.

Siamo al punto che la gente ruba per fame,ma dove caxxo siamo?

I responsabili hanno nome,cognome e conto in banca,è giusto che la refurtiva sia sequestrata.

A tutte le persone deglio organi dello Stato che oggi effettuano controlli a tappeto per scoprire gli evasori:

DOVE CAXXO SIETE STATI FINO AD OGGI?

PERCHE' QUESTI CONTROLLI NON SONO STATO FATTI DA DECENNI PRIMA?

CHI E' STATO FAVORITO NEGLI ANNI?

Mostrare il pugno di ferro oggi dimostra la debolezza passata,chi ne è il responsabile?

Anche lì è giusto cercar colpe!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Certo,per quello che dico io serve:

Uno Studio Legale 5 Stelle.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.12 15:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 40)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace ma non ci sto!!!
Cara Mariapia Caporuscio hai scritto un commento ottimo e del tutto esatto ho un grande prolema a fidarmi di te.
Per troppi anni mi sono fidato e ho votato gente che si riteneva superiore agli altri e tu, mia cara, sei una di quelle.
Chiamare coglioni tutti gli italiani vuol dire sentirsi superiore a tutti gli altri e sono proprio quelli come te che hanno rubato a mambassa in italia.
Forse non te ne accorgi ma loro hanno fatto priprio come te; "non ti preoccupare, votami che penso io a te" è la frase fatidica del politico medio che tradotto in italiano volgare si trasforma in "stai zitto coglione che non capisci niente, votami che ci penso io"

Tutti i politici che si sono susseguiti hanno cercato di battere l'avversario insultandolo, sputtanandolo e mettendo in prima fila la propria onestà nei confronti dell'altro ma tutti hanno avuto un solo difetto che ha fatto si che ormai siano odiati dal popolo.....LO HANNO SEMPRE INSULTATO PERCHE' CHI SI CREDE MIGLIORE DEGLI ALTRI NON SA FARE ALTRO.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 18.03.12 15:00| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sTAR ogni volta che ammazzano un "marines" o un "yankee" mi viene un sonrrisino

altro che brindare per Pear Harbor brindo per tutto !!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.12 17:06| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento

Possiamo essere fieri di avere il primato di primo paese al mondo col maggior numero di ladri altamente specializzati a governare un piccolo paese abitato da coglioni chiamati italiani.

Maria Pia Caporuscio

------------------

cafona ! non hai scritto "alcuni" coglioni ma "paese abitato da coglioni chiamati italiani" !

42 voti per il tuo intervento ? sono pochi in un contesto di italiani(pochi) che hanno quale loro ultima speranza per la soluzione dei rispettivi problemi un comico commerciante online di dvd e libri!

sono un italiano e non mi reputo coglione ! cara maleducata ed incivile !

Probabilmente tu frequenti e sostieni i coglioni , ovvero quelli che la mattina osannano de magistris, di pietro , vendola e montanari e poi la sera NE PRENDONO LE DISTANZE !

nel pomeriggio, non avete bannato me ma quelli che hanno votato il post, questa è democrazia : lecca, acquista e non criticare !!!!!!!

arigigetto er gattaro 18.03.12 20:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe sono un tuo fan, e' la prima volta che ti scrivo ma ti leggo da sempre.

Da quando S. mariapia prendeva ancora i 'voti', silvanetta ramazzava l'aia
e covava uova,
i leghisti cercavano il senso della vita senza ricordarsi d'averlo scolato la sera prima...
e camuffati marxisti simpatizzavano per FN.

Volevo dirti grazie per tutto quello che stai facendo
e gli aerosol di fiducia che ogni giorno ci dispensi;
sei il viakal contro le incrostazione della vecchia politica Beppe...
l'Anitra wc contro L'USI e consumi della partitocrazia...
ci hai aperto gli occhi su tante cose e su tante altre ancora dobbiamo farlo, Beppe, ormai sei la nostra unica speranza
per diradare questo smog politico e ridonarci aria pulita, Beppe!

A me, Beppe, a finanza creativa ma' rovinato, e nun te dico del sorpasso creativo...
se proprio vogliamo crear qualcosa, creiamoci n'alibi, Beppe!

Un po' mi dispiace Beppe, che non vai piu' in tv a dirgli in faccia ai mafiosi che sono ladri e corrotti, Beppe!
E a' Tv che ha unito l'Italia, Beppe!
E come sai farlo tu non lo sa fare nessuno, Beppe:
Quanno 'a nonna ti vedeva; 'Grillo yomo, Grillo yomo'
e ogni volta mi si ribalta dal seggiolone pe' a contentezza!
Io penso che l'Italia ha bisogno di un vero leader come te, Beppe: Mi piace la tua fermezza e determinazione, Beppe;
con te il pericolo di prescrizione non esiste, tu i tempi de' i processi li esplichi nei termini previsti da' legge...e a legge e' legge e va rispettata!

Tanti auguri Beppe, e se ancora non hai nominato n'erede...non accetta' caffe' dagli sconosciuti
che senno' va tutto in vacca.
Come da regolamento!
Grazie, Beppe!

★@anthony c.@★★ (★@anthony c.@★★) Commentatore certificato 19.03.12 08:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

[Historia] Magistra vitae

.....ho trovato l'esecuzione ....di Tavolazzi...;-)

http://www.youtube.com/watch?v=1H4VMAWCHqs

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.12 14:17| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

!

silvanetta* . Commentatore certificato 18.03.12 13:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori