La Polizia va in pizzeria

Polizia_in_pizzeria.jpg
La pizza ai funghi in Val di Susa è irresistibile. Le pizzerie della zona sono prese d'assalto dalla polizia che per entrare non esita a spaccare i vetri della porta d'ingresso. Metti una sera a cena un manganello e una margherita. E' trendy.

business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Postato il 1 Marzo 2012 alle 11:28 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (132) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: No Tav, pizzeria, Polizia, Val di Susa

Commenti piu' votati


quis custodiet ipsos custodes?
Chi controlla gli stessi che contrallano?

Tutori dell'ordine e arma nelle mani della giustizia..che spettacolo..e pensare che una decina d'anni fa sarei voluto entrare nell'Arma, nei paracadutisti poi..
L'idea era voler contrubuire a salvaguardare la libertà in Italia, ergo, l'Italia stessa.

Ora le forze del dis-Ordine sono poco più di burattini messi lì a proteggere i politici, lo Stato, dal popolo..ma chi c***o è lo Stato senza un popolo?lo Stato E' il popolo, tutto!!

Presi del delirio di onnipotenza, minuscoli porci vestiti di tutto punto e col potere in mano (perché immuni, perché garantiti..perché politici) assoldano ratti di fogna, ammaestrati, bendati e in assetto di guerra, per spaventare e allontanare il popolo che vuole riprendersi il proprio sacrosanto diritto di decidere di quale cavolo di morte morire e di scegliere come spendere i propri soldi e salute.

Così come dallo Stato non mi sento rappresentato, dalle forze dell'ordine non mi sento tutelato!

Anticipo subito eventuali commenti del tipo "non possiamo generalizzare, non tutta la polizia è così"..
Se non tutti fossero così, almeno qualcuno denuncerebbe, qualcuno eviterebbe di dar manganellate e cara la mia Polizia di Stato, tu scegli gli uomini che ti rappresentano, sei responsabile per loro..E' la polizia ad armare e sguinzagliare sta gente, la stessa che ne è direttamente responsabile.

Diego Pucci 01.03.12 12:04| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |Rispondi al commento
Discussione

La polizia andrebbe ritirata dalla circolazione (un po come si fa per gli alimenti scaduti nei negozi), ammaestrata severamente per convivere con uno stato civile e poi rispedita sulle strade per un perido di prova. Se io sbaglio la compilazione di un f24 mi fanno un culo così....se uno di questi cani mi sfascia il viso a manganellate non gli capita niente!

P.S. Vi invito ad una riflessione.Questo è il testo del giuramento che ogni poliziotto ha pronunciato davanti alla bandiera Italiana:

« Giuro di essere fedele alla Repubblica Italiana, di osservarne la Costituzione e le leggi e di adempiere con disciplina ed onore tutti i doveri del mio stato per la difesa della Patria e la salvaguardia delle libere istituzioni »

MA ANDATE A CAGARE!!!!!!!

Marco M. Commentatore certificato 02.03.12 01:39| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |Rispondi al commento
Discussione

Il bello di questo video è che dopo che hanno sfondato la vetrata, si vede chiaramente che alcuni poliziotti entrano normalmente da una porta che era aperta.... sarà che volevano entrare dalla porta sbagliata? non c'è problema... con un colpo di manganello sono entrati lo stesso.. complimenti... bella democrazia civile

Marco M., Bologna Commentatore certificato 01.03.12 11:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |Rispondi al commento
Discussione

PROBABILMENTE NON SI SONO ACCORTI CHE SULLA PORTA C'ERA SCRITTO TIRARE!!!!!

asino mulo bardotto Commentatore certificato 01.03.12 13:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |Rispondi al commento
Discussione

Denunciate questi farabutti è ora di reagire .

Francesco D. Commentatore certificato 01.03.12 14:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |Rispondi al commento
Discussione

Ieri a servizio pubblico, ho assistito all' imbarazzo, forse di più all'inadeguatezza di un uomo che assurge a divenire nuovo premier, incapace di offrire valide motivazioni peroranti la assoluta necessità della Tav.
Attraverso sproloqui parlava di democrazia violata , non un dato non una statistica niente di niente.
La telecamera che insistente riprendeva la faccia di Bersani, che aveva la stessa espressione di uno che ha mollato una scoreggia nell'ascensore vuoto e che fermatosi al piano successivo, si riempe di persone .
Contadini! Competenti come ingegneri, con chiarezza esponevano le ragioni della loro contrarietà , e lui squittendo la testa non diceva nulla.

Paolo fois 02.03.12 12:43| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |Rispondi al commento
Discussione

La polizia col manganello e la 'ndrangheta col coltello..........a scuarciare gomme. (x il momento). I valsusani si stanno ribellando alla criminalità organizzata, ai politici collusi,
allo stato che non li protegge. È una lotta impari. Ma se hanno preso coscienza................possono solo tracciare la via a tutti.

Danilo Pinducciu 01.03.12 21:43| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori