Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Matrimonio elettorale


matrimonio_elettorale.jpg

Rigor Montis minaccia le dimissioni per l'articolo 18. Dalla Cina con furore. Gli italiani sarebbero più che lieti di restituirlo alla Bocconi, ma i partiti vanno in panico. Temono le elezioni anticipate unite al tracollo economico più di ogni altra cosa. Quindi rassicurano subito la Governante di Varese sulla loro obbedienza cieca e assoluta alla BCE e accelerano per una nuova legge elettorale che garantisca l'attuale Governissimo formato da Pdl, Pdmenoelle e Udc.
Si riuniscono in una stanza il cui nome dice tutto, si chiama "Corea", per gli italiani peggio di Caporetto e della ritirata di Russia messe insieme. Per decidere il futuro dell'Italia e soprattutto garantirsi le poltrone sono presenti statisti del calibro di Alfano, Casini, Bersani, Bocchino, Adornato, Quagliarello, Violante e La Russa. In poche ore partoriscono un sistema "tedesco bipolarizzato" con l'innalzamento della soglia di sbarramento, nessun ritorno reale alle preferenze, abolizione dell'obbligo di coalizione, rafforzamento dei poteri dell'esecutivo e del presidente del Consiglio e il diritto di tribuna. Traduzione: con la soglia di sbarramento eliminano il MoVimento 5 Stelle, i parlamentari continuano a sceglierli i segretari della Nuova Triplice, Pdl e Pdmenoelle si presenteranno divisi alle elezioni per fare il pieno di voti (se si presentassero insieme perderebbero milioni di voti) e formeranno subito dopo INSIEME un Governo di Emergenza Nazionale, la funzione del Parlamento verrà indebolita a favore del Governo e del presidente del Consiglio. Rimane il diritto di tribuna per un gruppo di non eletti, un po' meno del diritto di panchina in cui almeno si può sperare di entrare in campo. Dalla tribuna si può solo osservare la partita.
Napolitano ha lodato i leader per l'impegno. Il Lodo del Colle. Le dichiarazioni dei leader sono state all'insegna dell'ottimismo della volontà. Bersani "Per noi la legge elettorale è prioritaria e dirimente", Casini "La politica sta dando buona prova di sè", Alfano "Abbiamo fatto un buon lavoro". Invece di scappare all'estero dopo aver rovinato il Paese si arrogano pure il diritto di determinare il futuro degli italiani. Questa gente deve andare fuori dai coglioni. Ci vediamo (comunque) in Parlamento. Dentro o fuori.

Il ritorno del principe di Lodato e Scarpinato

I fuori scena del potere, quello che non si vede e non è mai stato raccontato ma che decide, fa politica e piega le leggi ai propri interessi. Ci avviamo verso una democrazia mafiosa?

28 Mar 2012, 14:00 | Scrivi | Commenti (870) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Vede sig. Presidente quando la sig.ra Angela Merkel quando le dice che l’Italia può farcela da sola, intende dire che lei può fare proprio quei tagli che io le suggerisco.

Sig. Presidente non vada con il cappello in mano in giro per l’Europa a chiedere aiuti, non facciamo bella figura e mortifica tutti gli imprenditore che fanno valere nel mondo le proprie genialità e spirito di iniziativa.

Chiedo al suo governo che prima di decidere nuove tasse, usi la scure e tagli questi sprechi e privilegi, senza raccontarci che non si possono toccare i diritti acquisiti, i privilegi non sono mai acquisiti,sono semplicemente un furto ai danni dei cittadini.

Ascolti la voce di quei movimenti siciliani che sono spontanei e disperati, la disperazione e sempra cattiva consigliera,

Sig. presidente se davvero riuscirà ad ottenere questo risultato ritornerebbe la fiducia sull' Italia e lo spread verso i Bund si abbasserebbe immediatamente,

Sig. Presidente ascolti la voce dei milioni di imprenditori che sebbene abituati a lavorare sodo e a mai lamentarsi si sentono schiavi di questo castello burocratico che lo stato si e dato e che pesa come un macigno sulle spalle delle persone che lavorano d’avvero e che tirano la carretta con enormi sacrifici.

Maggiori tasse risolvono solo momentaneamente il problema ma non lo eliminano alla radice

Giuseppe Quarto

Club L’Imprenditorie.

beppe 03.04.12 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Brp
al dela della grandissima stima che ho per te, in questi giorni orribili per l’Italia , sia sotto il profilo politico, sia finanziario, mi viene dal cuore scrivere questa lettera al nostro presidente del consiglio.

Politici ed economisti ci propinano mille soluzioni per risolvere il problema.

Si interrogano se e meglio la patrimoniale, l’ICI anche sulla prima casa, lotta all’evasione fiscale, aumento dell’Iva, della benzina, sigarette e tasse varie.

Io non sono ne un economista ne un intellettuale, ma un semplice persona che a lavorato 50 anni ma anche a mio livello risulta evidente che il problema dello stato italiano e semplicemente che esso spende e sperpera troppo.

Sig. Presidente pagherò volentieri il bollo di 100 euro sul mio cc/corrente bancario se lei mette in cassa integrazione a 1.000 euro mensili la gran parte buona parte dei 4.600 dipendenti di palazzo Chigi che sono molto di più dei 1.337 del Cabinet Office di David Cameron.

Pagherò volentieri l’aumento della benzina se lei eliminerà affitti 35 milioni di euro l'anno che la camera paga .

Pagherò volentieri l’aumento del contributo Inps se eliminerà le doppie e triple pensioni sono che sono migliaia ed molte per importi di decine di migliaia di euro al mese.


Andro volentieri in pensione 5 anni più tardi se lei da una sforbiciata ai dipendenti di camera e senato che costano mediamente 137.525 euro. Cioè 19 mila più dello stipendio dei 21 collaboratori stretti di Barack Obama,

Paghero volentieri l’aumento dell’ IVA se lei eliminerà le migliaia di enti inutili produttrici semplicemente di consigli di amministrazione e di stipendi fuori da ogni logica .

Pagherò volentieri gli l’IMU sulla mia prima casa se lei metterà un tetto di 50.000 euro all’anno per le decine di migliaia di burocrati della pubblica amministrazione, dipendenti senza nessuna responsabilità managgeriale o rischio di licenziamento.

Vede sig. Presidente quando la sig.ra Angela Merkel quand

beppe 03.04.12 09:26| 
 |
Rispondi al commento

E' già stato tutto scritto nel romanzo I Sacerdoti della Finanza, finalista Premio Colline di Torino.

Maurizio Potenza 02.04.12 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.Tra gli orrori quotidiani del nostro paese te ne voglo segnalare un altro che forse gia' conosci.Ho sentito o meglio ho visto il sedicente vice direttore del CRN dai microfoni di Radio Maria dire che terremoti e tsunami sono una giusta punizione per chi li riceve un'espiazione dei loro gravissimi peccati e tutto sommato se sei in qualche parte dell'universo ringrazia il Padreterno che ti ha purificato dal peccato facendoti schiattare tra cavalloni e macerie.Mi chiedo:ma costoro cosa ricercano? hanno mai messo a punto qualcosa?hanno mai brevettato un nuovo tipo di carta da cesso che giustifichi i loro stipendi?credo che facciano parte di uno dei tanti enti pubblici inutili pagati dal contribuente italiano gonzo e fesso.Ciao Aldo

aldo lamberti 02.04.12 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Un abbraccio fortissimo a Beppe ed un vaffanculo d'incoraggiamento a tutti i "GRILLETTI"a seguito
La MARATONA ELETTORALE è iniziata
A me piacerebbe capire se si partecipa per VINCERE
oppure se il nostro traguardo è entrare in PARLAMENTO e considerarla una VITTORIA
SCUSATEMI
Ma se si lavora per avere una squadra di governo credibile
un MEDICO alla sanità
un RAGIONIERE al ministero dell'INTERNO
un PICCOLO inprenditore al ministero del LAVORO
ed ecc.ecc...
tutti ADULTI 30/50enni incensurati
un PROGRAMMA semplice nei suoi 5 punti
come le STELLE senza strafare
SCUSATE ancora ma gareggiamo contro
CASINI abbraccetto con FORLANI
ALFANO con BERLUSCONI
BERSANI con D'ALEMA
BOSSI con suo FIGLIO
PAURA DI PERDERE.......
L'Italia ed il suo popolo non interessa piu'
il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto
ma chi ha in mano la BOTTIGLIA
loro sono stati
BUGIARDI E LADRI
NON DIAMOGLI PIU' STA CAZZO DI BOTTIGLIA

pierino Mitex 31.03.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

E' evidente che il governo sarà usato come campo di battaglia tra gli schieramenti, ed essendo un governo conservatore tenderà a legarsi agli esponenti portatori del seme della restaurazione
http://www.seduzionevip.com

Massimo Taramasco (lovecoach), torino Commentatore certificato 31.03.12 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Cito: "Faccio un appello a che Beppe decida di tornare in TV, per questa decisione passa il destino di M5S."
Anche se spiacevole, è la pura verità! Troppe le persone che ancora pendono come neonati dalla mammella-TV-nazional popolare. Turati il naso Beppe, turatevi il naso Favia & Co, e tuffattevi in quella merda per levarcela di dosso a tutti noi, per favore! E noi, a nostra volta e per quel che possiamo, facciamo la nostra parte.

luca r. Commentatore certificato 31.03.12 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Come lavoratore e prossimo pensionato posso solo aggiungere che questa accolita di fetenti bastardi -nessuno escluso- stà solo facendo, ancora per poco, il così detto "canto del gallo sulla monnezza". Tra non molto, difatti,non appena si mostreranno in pubblico alla ricerca di "suffragi (a li mortacci loro, Amen) elettorali, cominceranno ad arrivargli sulla faccia non scarpe, come successe a Bush, ma sacchetti pieni di merda che, per il momento, saranno le nostre "molotov"; poi è molto probabile che seguiranno anche quelle...e sarà solo l'inizio!!!
Umberto Telarico.

umberto telarico 30.03.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

La “preghiera del lavoratore” anche di quello non credente:
“Patrigno” nostro che sei nei cieli (in genere sempre fuori dalla tua diretta visuale e giurisdizione), sia sempre santificato il nome di Mario Monti, quello della “Madonna piangente Elsa Fornero”, quello del luciferino Mario Draghi, quello del Nano Osmodeo Renato Brunetta e di tutti quei fetenti di politici, economisti e sindacalisti come loro, venga il regno della Banca Centrale Europea, quello del Fondo Monetario Internazionale e della Banca vaticana, sia sempre fatta la tua volontà (ossia quella dei grandi ed onnipotenti rappresentanti dei mercati finanziari e delle Agenzie di Reating) così in Italia come nel resto d’Europa e del mondo,dacci oggi la nostra scodella di riso (come quella che altri (potentati fetenti) come te danno ai cinesi ed agli induisti –nei così detti “paesi emergenti” con i quali dovremmo competere per il costo del lavoro o meglio dello stato di schiavitù permanente),rimetti a noi le cartelle esattoriali di Equitalia e quelle del Ministero delle Finanze maggiorate da interessi, more e quant’altro e se poi noi non “paghiamo” toglici pure la casa, l’automobile, la televisione ed infine le mutande (ammesso che ci siano ancora rimaste dopo l’ultima finanziaria e il decreto “salva Italia ma affoga lavoratori e pubblici dipendenti” ).
Non ci indurre in “tentazioni” quali:
il libero pensiero; la ricerca di una vera democrazia; l’eliminazione della povertà e delle disparità sociali; la ricerca di un tenore di vita ottimale per tutti gli esseri umani; l’eliminazione –anche fisica- dei politici di ogni colore e partito; Ma liberaci da ogni possibile bene –anche in futuro- così che tutto resti lercio e corrotto, per quanto più tempo sia possibile.Preghiamo sempre il “Signore” (del cielo o quello degli inferi non ha importanza tanto uno vale l’altro) che, tutto il lercio denaro che viene estorto ai lavoratori ed alla povera gente, venga restituito sotto forma di tumori ai potenti.

umberto telarico 30.03.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Basta avere pazienza e stare uniti, entro 5 anni il M5S diventerà il primo movimento d'Italia, la questione è statistica, basta pensare che ogni anno ci sono nuovi elettori ( i diciottenni ) che vanno a sostituire i morenti che nella maggiorparte dei casi si avvicinano al M5S, è solo una questione di tempo, quindi teniamo duro e cerchiamo di essere più tolleranti possibili tra di noi, evitare spaccature, più il numero cresce e più è facile la rottura ma l'odore della libertà che si avvicina deve essere lo stimolo che ci porterà uniti alla VITTORIA!!!!

Antonio Siena 30.03.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

L' art 18 deve essere modificato . Fondamentalmente per far cambiare quella schifezza di sindacato del cazzo che ha fatto perdere in accordo col governo berlusconi quasi il 50 % del potere d' acquisto degli stipendi.... L' art 18 modificato deve essere applicato alla PA e diminuite le tasse... Inoltre nn e' vero che ci saranno licenziamenti a raffica. Basta vedere quelli che saranno le penali per i licenziamenti economici. LANDINI conta balleeeeeeeeeeeeeee

michele . Commentatore certificato 30.03.12 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo che Beppe torni in TV.Molte persone non sono abituate o non sanno accedere in rete, per cui :MI SEMBRA GIUSTO CHE TU COMPAIA IN TV.Non sempre ma quel tanto che ci vuole a chiarire le idee.

Giovanni Faraon Commentatore certificato 30.03.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Io divido l'umanità in cinque categorie: ci sono gli uomini veri, i mezzi uomini, gli ominicchi, poi mi scusi i ruffiani e in ultimo, come se non ci fossero, i quacquaracquà. Sono pochissimi gli uomini, i mezzi uomini pochi, già molti di più gli ominicchi sono come bambini, che si credono grandi. Quanto ai ruffiani, stanno diventando un vero esercito. E infine, i quacquaracquà: il branco di oche.
Qualcuno è in grado di mettersi nel primo gruppo e seguirmi?

Italo 30.03.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Credo che per mandarli fuori dai cogl.ioni,dovremo dargli una aiutino.

franco raia 30.03.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Se gli italiani voteranno ancora sti partiti...non hanno capito un cazzo e vogliono proprio finire con il culo perterra!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 30.03.12 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti
sono sempre + dell'idea che l'EUROPA non esiste NON E' MAI ESISTITA.in effetti x millenni ci siamo combattuti tra noi;mi dite ora xche' devo dare il mio culo ai tedeschi od ai francesi???L'EUROPA e' stata fatta x opprimere la povera gente quella che loro pensano non conti nulla.e' ora di dimostrare che invece contiamo e molto;cacciando tutti i politicanti di qs paese e togliendoci da qs EUROPA di merda.i tedeschi hanno paura della ns concorrenza x questo quello che non hanno fatto 60 anni fa con le armi lo stanno facendo adesso con L'ECONOMIA.IO NON VOGLIO ESSERE SCHIAVO DEI TEDESCHI E NEMMENO DEI FRANCESI MA VOGLIO ESSERE UN UOMO LIBERO.
MI RIPETO RIVOLUZIONE!!!!!!!!!!!

luigi s., bergamo Commentatore certificato 30.03.12 08:26| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti
ormai e' molto chiaro che questi personaggi non vogliono andarsene.ci rimane solo una cosa da fare cacciarli con le cattive. spero propio di non fare parte di un popolo di coglioni!!!
se vogliamo un futuro migliore x noi i ns figli e nipoti rimane solo la rivoluzione.
MONTI-NAPOLITANO-FORNERO TUTTI AL CIMITERO!!!!!!!

luigi s., bergamo Commentatore certificato 30.03.12 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Infami, questo è regime! Mandiamoli a casa!

Massimiliano Arcangeli 30.03.12 02:34| 
 |
Rispondi al commento

Capisco che Beppe ha giurato a se stesso che in TV non ci avrebbe messo più piede dopo che lo hanno cacciato per quel gesto di passione civile rimasto fino ad oggi insuperato (mi riferisco alla battuta sui socialisti.
Ma Beppe deve capire che alle volte i giuramenti non vanno rispettati causa forza maggiore.
Faccio un appello a che Beppe decida di tornare in TV, per questa decisione passa il destino di M5S.

michele grieco 29.03.12 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Hanno fatto il conto senza l'oste.La triplice politica non ha tenuto conto che la maggior parte del popolo italiano che compone il terzo stato, la plebe, di cui faccio parte,e che è schiacciato dall'ennesima finanziaria.Non so fino a che punto reggeremo questo gioco, basti pensare che il mio reddito annuo è pari ad una mensilità dei patrizi.A questo punto spero che subentri una coscienza di classe che faccia rendere conto alla gente di quale sia la realtà e che non si lasci infinocchiare l'ennesima volta dagli imbonitori di turno.

Giovanni Faraon Commentatore certificato 29.03.12 22:31| 
 |
Rispondi al commento

PUBBLICIZZIAMO NOI STESSI !!
Lo so che non sarà originale, ma , visto che abbiamo rinunciato ad "utilizzare" qualsiasi forma di comunicazione mass-media ( leggi TV, giornali ecc.ecc.)ma solo il web , la migliore pubblicità del M5S la possiamo fare noi, investendo su noi stessi. Organizziamo una colletta tutti insieme, decidiamo di stampare un adesivo M5S da portare orgogliosi sui nostri abiti ... con disinvoltura, e...se qualcuno ci chiede, possiamo benissimo spendere 5 minuti a divulgare le nostre idee ...le nostre posizioni. Facciamo che il nostro simbolo rappresenti il nostro DISSENSO di cittadini contrari a questa macelleria sociale e a questa classe politica che ha distrutto un paese ! Vedrete che....saremmo in TANTI...e capaci davvero di convincere tenta gente credulona che resta nell'ombra dell'ignoranza !! Usiamo le nostre facce in prima persona a partire dalle nostre famiglie...amici..colleghi...
SI PUO FARE !!!!!

Francesco I., Catania Commentatore certificato 29.03.12 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Un consiglio...lasciate l'italia come ho fatto io.
Dieci anni fa', quando mi sono accorto di non poter piu' parcheggiare la macchina senza pagare il pizzo ad un immigrato irregolare, di non poter aspettare il verde al semaforo senza essere minacciato da un lavavetri e piu' in generale di non potere uscire di casa senza rischiare di essere rapinato ho capito...ho capito che l'Italia, il paese nel quale ero nato e cresciuto non esisteva piu'. Presa la laurea me ne sono andato all'estero.All'inizio e' stato difficile senza aiuto di parenti e amici ma dopo il primo annotutto e' cambiato. Oggi vivo in un paese dove non esistono tasse sui redditi, l'iva non esiste e la benzina costa quello che dovrebbe se non fosse tassata. Quando vado a fare la spesa non chiudo mai a chiave la porta di casa e , a volte lascio la macchina accesa quando vado a prendere mio figlio a scuola. Aprite gli occhi nessuno vi obbliga a restare dove siete e il mondo e le opportunita' sono infinite.

pippo 29.03.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stato puo' ti annientarti quando vuole.......

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 29.03.12 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidente Napolitano mi pare un pagliaccio al teatro, grida basta al precariato, quando lui è in procinto di firmare l'art. 18. Presidente se ne vada a casa pure lei che ormai è da 50 anni che è dentro la casta. La smetta di prenderci per il culo.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 29.03.12 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Madonna che schifo ragazzi, ci inculano dalla mattina alla sera, ci sparano un sacco di minchiate, ci dicono che i sondaggi li danno al 44% quando la gente vera e sana li vuole morti.
Quanto doobbimao ancora sopportare ancora questo schifo di personaggi?
La gente si da fuoco per la disperazione e loro ancora litigano per la legge elettorale o per l'art. 18%.
BASTA, E' ARRIVATO IL MOMENTO DI DIRE BASTA E DI MANDARLI A CASA O CON LE BUONE O CON LE CATTIVE.
PENSO CON LE CATTIVE, PERCHE' QUESTI A CASA CON LE BUONE NON SE NE VANNO.

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 29.03.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

L'innalzamento della soglia di sbarramento eliminerebbe il M5S? Meglio: una disgrazia in meno! E poi, dov'è il problema se è vero che detto movimento sarebbe costituito da milioni e milioni di cittadini stanchi dell'attuale sistema politico? Per restare in tema, mi e vi chiedo chi "veramente" contesta l'attuale sistema elettorale? E' un sistema sbagliato ma, credo, funziona per tutti nello stesso modo: basta vincere le elezioni!! Il problema è tutto lì e credo che non piaccia solo a chi è sicuro di non vincere le elezioni!!!

volatile/pn 29.03.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

quando penso di aver trovato l'attimo giusto mi succede sempre qualcosa.. e' meglio che mi fermi.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 29.03.12 17:40| 
 |
Rispondi al commento

stanno fondando la terza repubbli... ops... volevo dire la seconda dittatura

simone m., Napoli Commentatore certificato 29.03.12 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Immagine perfetta, più eloquente di centomila parole, descrive perfettamente l'attuale schifosissimo monento politico italiano.
giustamente il signor bersani è il più repellente con i suoi patetici e schifosi camuffamenti.

Per quanto riguarda la nuova legge elettorale, è certo che da simili mostri non può che uscire un mostro altrettanto orribile,comunque non mi preoccuperei più di tanto dello sbarramento, la gente ha capito perfettamente cosa stanno facendo questi signori,con un programma serio coerente, senza estremismi ed esaltazioni, credo che molti di quei milioni di italiani che da anni non vanno a votare, compreso il sottoscritto si ripresenterebbero alle urne.

fabrizio capecchi 29.03.12 17:17| 
 |
Rispondi al commento

mi dispiace ma avere termine di paragone la germania mi ripugna perché penso a mio nonno morto partigiano.

la gerrmania non sarà mai termine di paragone per me!

uno che non ama la germania 29.03.12 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Salve Beppe, spero che hai trovato il camper e che sia confortevole, anche perche' gli anni passano e le ossa hanno bisogno sempre piu' di conforto. La tua persona e la tua azione, ogni giorno che passa diventa sempre piu' importante, vitale per le sorti dell'Italia: quando mai ti saresti immaginato di diventare l'unico anticorpo in grado di sanare l'Italia al tempo del " te la do io ...". I presupposti per un V-Prepariamoci-Day da fare a Roma ci sono Tutti: oltre al programma di governo (di azione) ce' da misurare la reale potenzialita' delle risorse umane che il nostro seguito ha..essenziale!
Io sto cercando delle adesioni per creare un movimento di ragazzi 5stelle nell'Orvietano..da non crederci..hanno tutti da fare qualcosa per la mamma o per la nonna?? Io posso solo cordinare e supportare perche' ho gia i mieie 68 anni.
Un abbraccio e, e sono comunque pronto all'azione: qualsiasi.

mario. bottoni 29.03.12 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Tra un movimento politico e un partito c'è un abisso di differenza sia nella forma che nella sostanza.Il partito ha una organizzazione verticistica piramidale fatta di capi e capetti sparsi su tutto il territorio ,una organizzazione di POTERE , il Movimento ha una organizzazione orizzontale,senza leader,senza soldi,è fluida, reticolare come la rete internet dove tutto funziona bene se ogni periferica funziona bene.Ti pare che possa esserci accordo tra due entità cosi distanti? Per il m5s il fine non giustifica i mezzi

mariuccia rollo

Chi l'ha ideata questa classificazione? non ha nessun riscontro scientifico

La differenza tra un soggetto movimentista e uno partitico sta:
-nella candidatura alle elezioni(partito se ti presenti, movimento se rimane fuori); secondo Sartori si dovrebbe aggiungere una discriminante temporale per cui solo se il soggetto sopravvive a due tornate elettorali si può parlare di partito

-ventaglio dei temi trattati(partito se ampio e visione generale della società, movimento se settoriale e focalizzato su uno o pochissimi temi)

La più o meno democraticità interna di qualsiasi soggetto politico non significa nulla nel differenziare un partito da un movimento! I movimenti possono essere verticisti e burocratizzati tanto quanto un partito e viceversa un partito può avere democrazia interna tanto quanto un movimento e la distinzione che fai è da persona ignara del tema di cui sta scrivendo.
Come lo stesso concetto di finanziamento non significa nulla per differenziare due tipi di soggetti politici diversi: ad esempio Greenpeace lo si considera partito? No, è un movimento ambientalista che prende, giustamente, finanziamenti di sostegno alla causa dai simpatizzanti

P.S.: L'organizzazione è indispensabile al "potere" tanto quanto a per chi vuole combatterlo

Roberto Luxemburg, Upper West Side Commentatore certificato 29.03.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè incendiarsi
se la vita è grama
meglio trasformarsi
in bomba e bussare
a palazzo madama

era d'estate 29.03.12 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda la questione dell'annessione...

Ueli Maurer, il padre delle affermazioni bislacche da cui parte tutta questa polemica, è sostanzialmente, grosso modo, un fascista, come molti (ma non tutti) esponenti di quel obbrobrio razzista che é il partito UDC svizzero. Volete un equivalente italico? un incrocio tra Storace e Bossi vi va bene?

saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 29.03.12 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Fido Umilio si è fregato la cassa di Rete4 e ha provato a portarla in Svizzera...

(a mia è solo dietrologia, ma ci può stare)

saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 29.03.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci stiamo dando fuoco ed impiccando.

Come pegno pagato all'avidità
di pochi capitalisti e malavitosi
europei e planetari...
Non c'è male!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Licenziato Fede, lui non se ne va


ma emilio! mica sei in regione lombardia como il leghista ladro che non se vuole andare perche ha fatto una letterina dicendo che è innocente!

emilio sei un fenomeno! altro che articolo 18 tu sei un liberista ti piass questa medicina!

cialtroni di berlusconiani, aggg!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe io sono con te! Non voterò mai più nè pdl, nè pd, nè udc nè qualsivoglia macchietta mangiasoldi dei miei coglioni. Hanno finito di mangiare sul mio voto. Io dalla politica non ho avuto niente, mai niente! Solo guai e leggi vergogna! Vaffanculo!!!

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 15:34| 
 |
Rispondi al commento

IN QUESTA CITTA' VORREI PIANTARCI UN FARO,
PER VEDERCI PIU' CHIARO.

IN QUESTA CITTA' SI AFFOGA SENZA IL MARE.

IN QUESTA CITTA VORREI TROVARCI IL SALE.

IN QUESTA CITTA SI PRENDE A CALCI IL CANE.

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 29.03.12 15:30| 
 |
Rispondi al commento

hahahah
http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/articoli/1041232/svizzera-potremmo-annettere-la-lombardia.shtml

La svizzera ci da dei falliti... e dice che potrebbe ammettere parte della lombardia...
Ma sti scarafaggi di svizzeri quando li invadiamo?
Evasori, ladri e opportunisti, vivono d'illegalità resa legale.
Sarebbe da prenderli a mazzate e calci fino a farli sparire in una fabbrica di cioccolato del cazzo.

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

THE ADDAMS...

Sembra il matrimonio della famiglia Addams... con tutto rispetto per l'originale.

Morticia - Bersanicia
Gomez - Alfagomez
Zio Fester - Napoliester
Lunch - Lunchasini

Per gli altri... fate vobis.

Il riso non manca, anzi abbonda.

FAMILY.

By Gian Franco Dominijanni


Da un idea di un amico ti propongo una iniziativa, invita tutti gli Italiani a rinnovare e a farsi passaporto, minacciando la feccia che sta al governo che se non "mollano" noi c'è ne andiamo in massa e le tasse se le pagano loro con il culo!!! Fulgy del blog.
Beppe ti prego fai tua questa iniziativa!!!!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 29.03.12 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Oggi volevo fare un applauso a due coglioni.
Sono M e N, non scrivo il nome completo perchè mi viene il vomito.

Dicono che gli Italiani sono con loro, che capiscono, etc. etc....

SI, COGLIONI, infatti in due giorni, due persone si sono date fuoco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

DOVETE MORIRE, SPARIRE, DOVETA LASCIARCI VIVERE, CAPITO, BRUTTI FDP?????????

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 29.03.12 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sondaggetten:

http://evilthings.net/

(la tre) Ach!

viva talia viva papa Commentatore certificato 29.03.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento

IERI UN COMPAGNO DI LAVORO MI HA RIFERITO CHE NELLA NEONATA PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO VI SONO TRE DIRIGENTI CHE BECCANO LA BELLEZZA DI 7000 (SETTEMILA) EURO CIASCUNO DI STIPENDIO, MI CHIEDO CHE RAZZA DI MANSIONI ABBIANO E QUALE LIVELLO DI RESPONSABILITA', PER COSA, SE LE PROVINCIE NON DOVREBBERO NEMMENO ESISTERE, SONO SOLO DELLE POLTRONE PER ACCOMODARE POLITICI E LORO AMICI PAGATI COME SOLITO DAI CITTADINI.

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 29.03.12 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Dopo la cerimonia confesso'ad un amico, Quando lei mi disse,"ti amo per quello che sei", avrei voluto esser un altro.

Gaspare M., Ketsch - Germania - Commentatore certificato 29.03.12 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la cerimonia confesso'ad un amico, "Quando lei mi disse , avrei voluto esser un altro.

Gaspare M., Ketsch - Germania - Commentatore certificato 29.03.12 14:46| 
 |
Rispondi al commento

La Germania vuole le 2700t di oro italiano per pagare solo il 10% del debito fraudolento


http://www.youtube.com/watch?v=ZW8Ymj6GEnI

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 29.03.12 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E Dell'Utri vince l'asta per i volantini delle Br - foto
I volantini Br all'asta vanno alla biblioteca di Dell'Utri, ecco la cifra dell'operazione

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 29.03.12 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la russa col tatuaggio della decima mah..s, troppo forte

Extra Terrestre Commentatore certificato 29.03.12 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Che orrore di foto...
Che schifo...
puahhhh!!!

Comunque sta bene su di un post nato dalle ceneri del Pentapartito.
Il Tripartito dei Morti Viventi!!

A volte ritornano...

Giuliano Favro Commentatore certificato 29.03.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento

i matrimoni tramite agenzia sono i più riusciti

.

Extra Terrestre Commentatore certificato 29.03.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani trova marito su procura, si sono conosciuti tramite agenzia.. :) un colpo di culo insomma, il vostro ah ah ah !

Extra Terrestre Commentatore certificato 29.03.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento

LE COSE STRANE DELLA VITA. Quando la politica si mischia con la religione. Ora Berlusconi non ha piu' "FEDE"

Gaspare M., Ketsch - Germania - Commentatore certificato 29.03.12 14:22| 
 |
Rispondi al commento

quando penso di aver trovato l'attimo giusto mi succede sempre qualcosa.. e' meglio che mi fermi.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 29.03.12 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Se come qualche anno fa Grillo, Di Pietro e Travaglio fossero insieme nelle piazze d'Italia,
potrebbero facilmente superare il quorum previsto dalla "nuova" legge elettorale che ladri e impotenti stanno preparando. In diplomazia ( politica) chi esce sbattendo l'uscio, anche se ha ragione,perde sempre!Un po' di pazienza, umiltà e buona volontà,
entrate in quel parlamento per fare pulizia!

piero ianni 29.03.12 14:17| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un funzionario della Agenzia delle Entrate si reca presso una Sinagoga per fare un controllo fiscale sui conti e sui registri della stessa.
Alla fine del controllo, trovando tutto perfettamente in regola, pensa tra sè che non può tornare in ufficio a mani vuote e senza aver trovata la benchè minima irregolarità.
Allora chiede al contabile della Sinagoga:
"So che voi utilizzate parecchie candele durante le vostre cerimonie, come smaltite la cera che rimane?"
Il contabile risponde:
"Vede, noi raccogliamo tutta la cera in queste apposite casse e poi le spediamo all'industria della cera che ricicla quanto rimasto e ci rispedisce delle nuove candele, come può vedere dalle bolle di accompagnamento emesse e dalle bolle di spedizione dell'industria."

Il funzionario, non contento, chiede di nuovo:
"Durante le vostre ceromonie, voi utilizzate del pane.
Come smaltite le briciole di pane che rimangono?"
"Raccogliamo tutte le briciole in queste casse che poi, accompagnate da regolare bolla di accompagnamento, mandiamo ad un panificio che ci restituisce del pane intero che riutilizziamo."

Al funzionario, allora, viene una brillante idea e chiede:
"E quando fate la circoncisione, come riciclate la pelle che tagliate ai vostri adepti?"
Il contabile risponde:
"Guardi, la mettiamo in queste casse, la mandiamo con regolare bolla alla Agenzia delle Entrate, e loro ogni tanto ci mandano una TESTA DI CAZZO!"

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 29.03.12 14:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non sarebbe il caso di mobilitarsi per evitare questa schifezza? Mica basta lamentarsi sul blog. Bisognerebbe andare in piazza e subito. Io credo che questo blog dovrebbe usare la sua capacità di mobilitazione per questo, se ne ha e se non è come la lega, buona solo a tenere buoni i tontoloni padani incazzati

Alberto S., pordenone Commentatore certificato 29.03.12 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare una richiesta a Monti.
Si può sapere cosa diavolo aspetta ad andare da Emilio Fede e chiedergli CHE PROVENIENZA HANNO QUEI 2,5 MILIONI DI EURO?

Rosso Vileda 29.03.12 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A ALESSIO ROSSINI:

grazie per la risposta. Sono d'accordo con te, io sto cercando di informare più gente possibile, ma ritengo che un comunicato via mail ben scritto e divulgato in massa possa sortire un grande effetto!!!!
DOBBIAMO RACCOGLIERE PIU' CONSENSI POSSIBILI, anche in previsione dello sbarramento che i cogl....i metteranno!

Grazie ciao!!!!

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 29.03.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Lusi e Rutelli:
Reo con fesso

(Il F.Q.)

Massimo Minimo Commentatore certificato 29.03.12 13:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e stamani un altro s'è dato fuoco.

mi piacerebbe sapere dai nostri ministri se questi che si suicidano sono dei bamboccioni, sfigati o anarchici o se glielo ha chiesto l'europa.

belpaesedelcazzo.


alberto rossi 29.03.12 13:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia può sempre mettersi ad esportare TESTE DI CAZZO...
Che guadagni farebbe!
Altro che la fuga dei cervelli!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe, e tutti gli amici di Grillo, oltre a tutti quei milioni di indignati ancora incapaci a dimostrare concretamente il proprio sdegno, tutta la rabbia per come abbiamo ridotto l'Italia. I politici dovrebbero scappare all'estero (e se lo facessero porterebbero via tutti i beni e i valori ancora rimasti) ma fanno un buon lavoro, un bell'accordo per ripresentarsi e continuare a sgovernare l'Italia, peggio della DC che lo fece per 46 anni con la complicità furbesca di milioni di italiani. Vogliono mettere lo sbarramento del 4 o 5 %? Bene: sono sicuro che il M5Stelle prenderà il 10% e li fotterà tutti.
Per almeno 5 anni gli italiani dovranno registrare tutte le denunce che faranno i ns eletti e dovranno smettere di dormire sonni beati.
Solo così si spezzerà questa maledetta spirale della furbizia imbecille e del TIRARE A CAMPARE, sperando che PRIMA O POI LE COSE SI AGGIUSTONO!
il giorno in cui gli italiani si risveglieranno da questo EQUIVOSO-INCUBO del menefreghismo e della furbizia da bambini innocenti, solo allora qualcosa potrà cambiare veramente per IL PAESE PER LA GENTE E PER UNA DEMOCRAZIA VERA!!!!!!!
Forza amici del M5S, questa volta
SI PUO' E SI DEVE CAMBIARE! TUTTO E SUBITO!
Come si gridò inutilmente 40 anni fa, lasciando che la violenza di stato e di strada rovinasse tutto e tutti.
Abbiamo pagato già un prezzo troppo alto. Non lasciamo che milioni di giovani vanno a sbattere contro al solito MURODIGOMMA!
ccc

enrico ., formia Commentatore certificato 29.03.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Che shifo che un cittadino italiano debba privarsi della dignità e della vita dandosi fuoco per mantenere in piedi dei carrozzoni che servono solo a finanziare i privilegi e il benessere di una cricca di politici burocrati che loro si che truffano lo stato e di conseguenza i cittadini

alfonso della rocca 29.03.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

da tse tse

Sempre più un maggior numero di noi sa che l’evasione fiscale, quella vera, quella che conta, quella che mette in crisi gli stati non è opera di panettieri, baristi, idraulici, falegnami, meccanici, fruttivendoli… che da cretini si sono anche dotati di partita IVA per essere più facilmente controllabili. La vera evasione non è legata al lavoro nero, che nonostante tutto ciò che si dice, è a tutti gli effetti un ammortizzatore sociale che genera ricchezza competitiva, a bassi costi. Il cancro che mina la finanza pubblica è un organismo subdolo e potente che, indisturbato, si sottrae agli obblighi fiscali. Banche, mafia, politica e pubblica amministrazione sono le varie facce di questo cancro.

Le banche redigono “bilanci falsi per legge” e accumulano “risparmi fiscali contro natura” (Marco Della Luna – Euroschiavi pp.112-126) e non abbisognano certamente di sotterfugi contabili visto che sono letteralmente proprietarie dello Stato e ne dispongono a piacimento. Sempre da Euroschiavi veniamo a sapere che le banche sottraggono all’economia reale, attraverso i proventi del signoraggio secondario, 700 mld di € all’anno, quasi la metà del debito pubblico!

Le mafie che gestiscono uno stato nello stato e controllano, con i loro tentacoli, ogni anfratto del potere, sembra gestiscano 135 miliardi di €/anno. La politica, gli appalti che sono i genitori di tutte le tangenti, il finanziamento pubblico ai partiti che la maggioranza dei cittadini crede di aver cancellato con un referendum, la mala gestione della res publica vanno a sommarsi alla corruzione che da sola vale oltre 60 mld di €/anno. Questo è il cancro-evasione, la vera sottrazione di ricchezza alla comunità con la partecipazione attiva dello stato.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.03.12 13:35| 
 |
Rispondi al commento

SWINGERS...

Che quadretto squallido.

Agli sposi, ma non solo a loro, non gli si può certamente dire: auguri e figli maschi... ma tanti, tanti, ma proprio tanti aborti.

Per certi versi fanno pure pena... una nazione intera in balia delle decisioni di certi omuncoli.

Una sana e durevole pulizia etica per liberare l'Italia da tutti questi carichi e incarichi pendenti.

PARTY.

By Gian Franco Dominijanni


Caro Beppe,
per evitare il triste quadro politico che si prospetta, il popolo italiano deve mostrarsi maturo e responsabile: votare in massa il Movimento 5 Stelle. Se ciò non accade, allora noi Italiani ci meritiamo i corrotti tiranni.
Giuseppe C. Budetta

Giuseppe Costantino Budetta 29.03.12 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma chi sarà il candidato per le elezioni del M5S? Capo quando ci comunichi chi sarà il prescelto??

charles foster kane 29.03.12 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOLANTINI BR ALL'ASTA

I parenti delle vittime di terrorismo: volevamo acquistarli noi, ma sono troppo cari.

Protesta per i volantini Br all'asta
Presidio del sindacato di polizia Coisp davanti alla sede della Bolaffi in via Manzoni


MILANO - Il lotto dei 17 volantini delle Br battuto all'asta da Bolaffi - tra i quali quello che annuncia la fine del «processo» e la condanna a morte di Aldo Moro - è stato aggiudicato a 17 mila euro dalla Biblioteca di via Senato di proprietà di Marcello Dell'Utri. La biblioteca si è aggiudicata il lotto rilanciando via telefono e ha motivato la scelta dicendo di avere l'archivio più importante d'Italia sul Sessantotto e gli anni seguenti.

Stronzata del 17 che porta sfiga a parte...
Siamo all'interno dello staff criminale dei mandanti dei crimini BR che si aggiudica i volantini dei criminali coi quali ha tramato e pattuito.

Come ingiustizia e stronzeria cosmica...
Non c'è male!

Ma qualcuno (in questo caso il merdoso criminale Dell'Utri amico del mafioso Mangano, a sua volta amico e collaboratore del nazi-pedofilo-criminale Silvio Berlusconi)) farà mai un pelino della fine che si meriterebbe?

L'ingiustizia è proprio uguale per tutti.
L'unica cosa che ci resta da fare è... o mandarli all'inferno, o pregare a certa gente un bel cancro.

eb

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ONORIFICENZE PUBBLICHE

Per chi sà come la pensassi tempo fà non c'è bisogno che mi giustifichi....e anche in futuro scriverò sempre ciò che penso.
Ma oggi devo ammettere un fatto.

Se l'italia, fosse cresciuta "in ricchezza" quanto la bellandi è cresciuta in consapevolezza, l'italia sarebbe un riferimento per le "civiltà" occidentali.

E dopo questa sviolinata, torno a fare "l'idiota".

l'idiota 29.03.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

CHIEDERE LO SCONTRINO? MEGLIO RIFUTARLO !

Le ragioni sono ottimamente spiegate qui :
http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.lindipendenza.com%2Fchiedere-lo-scontrino-meglio-rifutarlo%2F&key=5ccd7054722be0a1edfd37a696d4762459b6d434

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 29.03.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Continua la strage degli innocenti

Un operaio si dà fuoco a Verona:
da 4 mesi non riceveva lo stipendio

http://www3.lastampa.it/cronache/sezioni/articolo/lstp/448304/


Il problema degli italiani è di dare sempre la colpa agli altri e mai a se stesso.
Voi veramente credete che la colpa sia solo ed esclusivamente dei politici??
sono loro gli unici responsabili?
Certo sono colpevoli,( e anche molto) ma ricordatevi una cosa:
la politica e il politico altro non è che l'espressione di un popolo.
e il popolo italiano in questo non è secondo a nessuno
Basti vedere la miriade di truffe che si fanno in italia e parlo di truffe che si fanno a tutti i livelli ( ad es quelle dei fasi invalidi)
ecc ecc ecc Per non parlare del mangia mangia generale della prima rep dove tutti dai politici ai bidelli delle scuole ( che oggi non sono tenuti a lavare i bagni con spese agg per chiamare una ditta esterna)mangiavano a più non posso
Quindi è vero che i politici sono quello che sono ma se non cambia l'italiano, se in lui non nasce un sentimento di vero rispetto reciproco con il suo concittadino, ai voglia a votare il M5 sarà sempre la stessa storia.
Bisognerebbe rieducare gli italiani ad avere un vero senso civico, a rispettare gli altri e non pensare sempre e solo ai cazzi suoi e del suo misero orticello.
Ma siccome l'italiano per sua natura è un menefreghista uno che se ne fotte di tutto e di tutti credendo di essere più furbo degli altri ( e poi e sempre lui che rimane fottuto) non cambiera mai niente.
Solo la buon anima (zì benito) poteva salvarci, e il popolo (dopo che lo ha osannato per anni ) ha fatto quello che a fatto.
disse: mi ricopriranno di sputi ma poi verrano a mondarmi von venerazione e allora io sarò felice perche il mio popolo avra fatto pace con se stesso.
Parlo saggie:
noi dobbiamo ancora fare pace con noi stessi.... siamo rimansti ai guelfi e ai ghibbellini

FRANCESCO di Donato Commentatore certificato 29.03.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Conosco due ottimi modi per superare lo sbarramento : Rostro d'acciaio montato anteriormente oppure una paccata di tritolo !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 29.03.12 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Cerco anch'io un camper - ma per viverci dentro - se c'è qualche buon anima che ne ha uno anche in pessimo stato da dar via - mi contatti - Grazie !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 29.03.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Vedo troppe persone convinte ogni oltre ragionevole dubbio di superare lo sbarramento.
Come già detto il vero problema sarà l'informazione pre-elettorale , ricominceranno i finti dibattiti e le finte liti. Tenete conto dell'astensionismo , che gioca a favore di questi soggetti e non sottovalutate il proliferare di innumerevoli liste civiche ( ricicli e liste civetta )
http://www.linkiesta.it/liste-civiche-amministrative-2012
Mal che vada non cambiera' nulla per questi soggetti , purtroppo !!!
L'unica possibilità che vedo per mandare a casa sti paraculi , se cambiano la legge elettorale, e' un pressing estenuante sui media perchè diano visibilità a nuovi ( ma veramente nuovi ) soggetti. Tutto questo prima che le varie minchiate di parconditio (etc) pre-elettorali facciano scivolare il dibattito a favore di lor signori.
La gente è incazzata ma la macchina che hanno a disposizione questi elementi è ben collaudata...e vedo troppa gente che sottovaluta questi aspetti.
Ciao

nicor 29.03.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Emilio Fede lascia la direzione del Tg4 e il gruppo Mediaset. Lo comunica la società. "In una logica di rinnovamento editoriale della testata, cambia la direzione del Tg4", si spiega da Mediaset. "Dopo una trattativa per la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro non approdata a buon fine, Emilio Fede lascia l'azienda".

In poche parole - avendo il lecchino fedele fallito il deposito di 2,5 milioni di fondi neri in svizzera è stato licenziato su due piedi !

prossima destinazione: TV 2000 ?

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 29.03.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER BEPPE.
TU VAI IN CAMPER ED E'NECESSARIO CHE NOI TI STIAMO VICINO E TI AIUTIAMO MA............

.......PERCHE' NON ORGANIZZARE UNA BELLA GITA PER LA FESTA DELLA REPUBBLICA CON TORPEDONI DA TUTTI I MEETUP........DIREZIONE ROMA........

SOTTO MONTECITORIO - IN SILENZIO - UN'ORA

SECONDO MIE STIME PRUDENZIALI CI SAREBBERO 500MILA PERSONE.....SILENZIOSE.....

E CERTI SILENZI FAN PIU'RUMORE DELLE CANNONATE

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 12:47| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

fede fora dai ball.
aaahhhhh aaaahhhh aaahhhh !!!!

cris c., como Commentatore certificato 29.03.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un paese normale,dopo tutto quanto è successo un movimento come il M5* farebbe piazza pulita traggiungendo la quasdi unanimità dei voti - ma siamo nel paese dei milioni di ratti debosciati che continueranno a votare per le solite carogne impresentabili - forse sarebbe meglio lascioare los tivale a loro e noi costituire un Principato a 5 stelle da qualche altra parte !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 29.03.12 12:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

merdaset e' sempre merdaset con o senza fede.
e fede e' sempre un vecchio bavoso orribile maniaco e petulante insopportabile'' amico'' fido . bleah.
'mo fa la vittima . bleah bleah

cris c., como Commentatore certificato 29.03.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

siete ridotti alla disperazione? non sapete come fare a pagare i debiti? con gli ultimi soldi rimasti comperatevi
una pistola,piazzatevi davanti al parlamento e al primo
onorevole che esce scaricategli addosso l'intero caricatore.
finirete in carcere dove avrete da mangiare e un tetto e a
seconda della vostra età una volta usciti pure la pensione.
ma per favore non suicidatevi o incendiatevi perchè farete loro un piacere.

pericle 29.03.12 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il volume di scambio di oggi è più sconfortante di quello di ieri ( che era ridicolo, pari a 0)

-Db X-Trackers Euro Stoxx 50 Etf

2 (dico due) contratti in tutto,da apertura,per un controvalore complessivo pari a 107490,03 euro
(dati tratti da borsaitaliana.it)

Stiamo precipitando?

Francesco C. Commentatore certificato 29.03.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diciamoci le cose chiaramente, la "politica" è diventata un possesso, non un fare o un essere, una proprietà egoistica da difendere, ed è in questo giocoforza che si cerca di restringerla in un possesso esclusivo ed escludente e in un potere assoluto, finché non diventa il contrario di quello per cui era nata e cioè la ricerca del bene comune.

La Cyber Politica può essere considerata la vera antipolitica.

Nel senso più comune il termine antipolitica definisce l’atteggiamento di coloro che si oppongono alla politica giudicandola pratica di potere e, quindi, ai partiti e agli esponenti politici ritenendoli, nell’immaginario collettivo, dediti a interessi personali e non al bene comune.

La rete non è né democratica, né dittatoriale, semplicemente mal reagisce alle forzature, tutti possono fare politica nella rete, ma la presunzione e le forzature per rappresentare tutti si paga cara, anche se i principi di base sono positivi.

Con questo salutiamo Valentino Tavolazzi, consapevoli che la sua caratura morale è lungamente migliore di qualsiasi altro politico presente in qualsiasi partito, paga pegno per aver voluto razionalizzare il caos del movimento.

Ciao Valentino e Buon Lavoro


Bisogna stare attenti a criticare i premi di maggioranza o gli sbarramenti: quando sei piccolo ti penalizzano, ma quando sei grande ti favoriscono. Vi ricordate l'MSI che nei primi anni '90 era ferocemente attaccato al proporzionale perché aveva paura di sparire dal parlamento? Poi si è alleato con Berlusconi e col maggioritario è andato al governo. Ebbene il M5S ha il solo scopo di arrivare in Parlamento a protestare contro le porcherie altrui oppure di andare al Governo e cambiare le cose? Bisogna essere ambiziosi

Federico Mangiantini, Ponte Buggianese (PT) Commentatore certificato 29.03.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento

MA CAZZO!!!!!!!!!!!! RISPONDETEMI ALMENO.......

L'ho già scritto varie volte, probabile il messaggio non arrivi a Beppe e ai dirigenti del M5S, ma io chiedo, siccome sono stanco di stare fermo, di cominciare a far qualcosa.

Io non sono bravo in ste cose, ma tu, BEPPE, tu e i ragazzi del M5S, perchè non preparate un comunicato in cui spiegate perchè gli italiano non devono più dare il voto alla merda politica, ma alle prossime elezioni devono cambiare?

Fate un bel comunicato fatto bene, cpiabile/scaricabile dal sito e tutti noi cominciano a divulgarlo via mail chiedendo di farlo girare il più possibile. Cosi raggiugneremo un numero elevato di persone.

Proviamoci. Altrimenti che ci resta? I bastoni, ma siamo in pochi, pochissimi.

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 29.03.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa e' per stomaci forti, vi avverto. :)

http://video.repubblica.it/dossier/amministrative-2011/fede-canta-bella-ciao/69667/68049

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 29.03.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Praticamente un bordellum tripartisan. La fine del bipolarismo e l'inizio del tripolarismo tanto caro a Casini (Craxi una volta lo chiamava "l'ago della bilancia)così sceglierà di volta in volta chi ricattare e con chi allearsi.

Ma non riusciranno ad escluderci, il loro tracollo è comunque alle porte.

Per eliminarci dovrebbero mettere uno sbarramento al 10%, impossibile senza le proteste vibrate di lega, idv, sel, fli, ecc.

Il risultato è che inoculeremo il virus M5S lo stesso.

Non hanno scampo! ^_^ ...(e loro lo sanno).


Se davvero dovesse essere approvata una soglia di sbarramento solamente per non permettere al M5S di avere deputati, sarebbe giunta veramente l'ora DI FARE CASINO!!!!!! ovviamente senza violenza e senza fare male a nessuno.
Che ne pensate?

Alessio Rosini 29.03.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti il prossimo

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=3640068680758&set=a.3640060200546.171242.1245527904&type=1&theater

ultimo banco Commentatore certificato 29.03.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Sparito il nano "ghe pensi mi" e margherita di conseguenza

iniziano le pulizie di primavera hanno eliminato emilio fede

dai su anche noi non parliamo più dal grande TUMORE CHE è BERLUSCONI

questi vano denunciati sempre e ovunque!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 12:05| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Fede abbandonato da Mediaset e defenestrato da Berlusconi.

Il cavaliere ha dichiarato: "La sua lingua ormai era troppo usurata dopo anni di "servizio". Mi procurava ragadi ed emorroidi fastidiosissime".

Fede pertanto da ora potra' considerarsi un pensionato. Prendera' la pensione di operatore sfinterico.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 29.03.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Even trolls have the right for freedom of speech. If you don't like it, then ignore it. But never try to silence them. Ever. #Anonymous.

Anche troll ha il diritto di libertà di parola. Se non ti piace, puoi ignorarlo. Ma non provare a farli tacere. Mai. # Anonimo.


APPELLO A TUTTI I CITTADINI CHE AVVISTANO UN POLITICO
Cosa dobbiamo fare nel mentre si aspetta di cambiare qualcosa? Fargli capire che nulla sarà com'è ora per loro, come? Se avvistate un politico, magari su una bella auto blu, ditegli tutto il peggio che vi viene in mente sia a lui che a chi gli fa da scorta, a me è capitato in aereoporto a Venezia e così ho fatto, soprattutto all'autista che forse non si rendeva conto che oltre allo stipendio del suo politico del C... noi paghiamo anche il suo di stipendio e la benzina che infila in quel c.... di serbatoio gliela paghiamo noi 2 euro al litro, certo, io vivo in un paesino ma chi vive in città e ha più occasioni di incontrare tutti sti M....... lo faccia, tuttii, fatelo tuttii.
Giusto perchè comincino a rendersi conto che il clima sta cambiando!!!

Gianni B. 29.03.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’analfabeta politico

Il peggior analfabeta è l’analfabeta politico
Egli non sente, non parla, né s’interessa
degli avvenimenti politici.
Egli non sa che il costo della vita,
il prezzo dei fagioli
del pesce, della farina, dell’affitto
delle scarpe e delle medicine
dipendono dalle decisioni politiche.
L’analfabeta politico è così somaro
che si vanta e si gonfia il petto
dicendo che odia la politica.
Non sa l’imbecille che
dalla sua ignoranza politica nasce la prostituta,
il bambino abbandonato, l’assaltante
e il peggiore di tutti i banditi
che è il politico imbroglione,
il mafioso, il corrotto,
il lacchè delle imprese nazionali e multinazionali.

Bertoldt Brecht

belzebù ^ Commentatore certificato 29.03.12 11:55| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per vincere alle elezioni bisogna fare una campagna elettorale promettendo agli Italiani pochissime leggi:
1.Eliminazione delle mega pensioni dei politici e amministratori statali, possono benissimo vivere con 3.000,00 euro al mese.
2.Restituzione retroattiva degli introiti superiori ai 5/10 mila euro mensili, per aver indebitato il popolo Italiano e per aver mal governato. (se non possono pagare, sequestro degli immobili)
3.Niente mega opere, ma ristrutturazione beni pubblici da imprese locali.
4.Appalti pubblici trasparenti via internet.
5.Meritocrazia: Possono avanzare solo quei dirigenti statali responsabili dei bilanci loro affidati, se indebitano lo stato cacciarli e chiedere loro i danni.
6.Introdurre la legge europea sulla corruzione.
7.Liberalizzazioni totali per qualsiasi attività. Se voglio investire i miei denari, sempre nel rispetto delle vigenti leggi, lo posso fare con un’immediata licenza provvisoria, la definitiva mi verrà consegnata dopo i vari controlli, (legge vigente in Germania) evitando costose ed insulse attese burocratiche. es. potrei aprire una tabaccheria, se sono laureato:uno studio medico, notarile, una farmacia; fare il tassista o una qualsiasi altra attività di fianco ad un’altra, se sono più bravo sarò vincente contrariamente perderò il MIO investimento. Comunque la vera concorrenza creata andrà a beneficio del cliente.)
8.Controllori, siano essi privati o statali, se collusi e condannati, possono essere licenziati e perdere tutti i diritti, pensione compresa. (una legge che da sola con veri controllori, potrà far risparmiare lo stato e senza dubbio aumentarne l’introito).

Renzo Rossi 29.03.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

L'ho già scritto varie volte, probabile il messaggio non arrivi a Beppe e ai dirigenti del M5S, ma io chiedo, siccome sono stanco di stare fermo, di cominciare a far qualcosa.

Io non sono bravo in ste cose, ma tu, BEPPE, tu e i ragazzi del M5S, perchè non preparate un comunicato in cui spiegate perchè gli italiano non devono più dare il voto alla merda politica, ma alle prossime elezioni devono cambiare?

Fate un bel comunicato fatto bene, cpiabile/scaricabile dal sito e tutti noi cominciano a divulgarlo via mail chiedendo di farlo girare il più possibile. Cosi raggiugneremo un numero elevato di persone.

Proviamoci. Altrimenti che ci resta? I bastoni, ma siamo in pochi, pochissimi.

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 29.03.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Il mistero su Fede si infittisce.

http://info.rsi.ch/home/channels/informazione/info_on_line/2012/03/28--Emilio-Fede-licenziato-da-Media

Questa notizia non credo che la passino i giornali mainstream italici, quindi ve la linko.

saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 29.03.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE PREVEDO CHE X IL TUO GIRO D'ITALIA 5 STELLE,
FARAI UN PIENONE INCREDIBILE...CON TUTTI I DISOCCUPATI CHE C'è A GIRO..........
ALLA 3° PIAZZA CHE RIEMPI TI ARRESTANO...........
FORZA BEPPE

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'giorno http://youtu.be/LjMWwf8RtTQ

john dillinger, roma Commentatore certificato 29.03.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa volta non possiamo permettergli nessuna porcata...loro sono sempre stati il problema non saranno mai la soluzione.

Hanno fatto di tutto per dividere l'Italia: Nord-Sud, categorie classiste, operai di serie A-B-C...forse finalmente saremo uniti (grazie a loro) come poveri! Senza più divisioni...Fatta l'Italia ecco gli italiani.

daniele g., aprilia Commentatore certificato 29.03.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paul Ginsborg :
altro "imitatore" di Beppe Grillo.
[dal FQ]

.....
Cosa proponete?
"Una discussione più diffusa possibile
sul territorio partendo da
questo manifesto. Dove non
compare né la parola destra né
la parola sinistra. Nasce da un
gruppo di sinistra, ma le idee
che esponiamo non hanno etichetta,
sono un bene comune.
Noi speriamo che possa nascere
una struttura che abbia come
base queste idee: sarebbe positiva
la presenza alle amministrative
di liste di cittadinanza politica
che prendano a riferimento
e contribuiscano a costruire
questo progetto nazionale."

Quali sono le regole base?
"Un limite di mandato: al massimo
due legislature per i parlamentari.
E poi: trasparenza non
segretezza sui finanziamenti.
Basta clientele. Ancora: semplicità
non burocrazia, potere distribuito
non accentrato, rotazione
degli incarichi direttivi. Si
può fare politica come contributo
civile per qualche anno e
poi tornare ad altro: la politica
non è un vitalizio e i partiti non
sono enti previdenziali."

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 29.03.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che se fosse vero:

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.megachip.info%2Ftematiche%2Fdemocrazia-nella-comunicazione%2F7993-il-vero-compito-di-monti.html&key=defe25806316cd418096b356667488200f134223


e quindi svendere, come dico sempre, anche la Snam, forse sarebbe il caso di mollare tutto seduta stante e andare a Roma a far cadere questa manica di indefinibili.
E temo sia così.

Gian A 29.03.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

GLI ALIENI

Quanto tempo fa Beppe Grillo postò un commento sull'argomento del credit crunch?
Ci fu una valanga di discussioni rivolte sia alla PA che non paga da anni le pmi e dall'altro la stretta creditizia delle banche sulle imprese,che tutto hanno fatto meno che aiutare le imprese.
Oggi è sbarcato un alieno di nome passera.
L'alieno viene da un altro pianeta affermando che l'economia Italiana è in piena recessione e si è creato un vero e proprio credit crunch sulle imprese.
Continua dicendo che se la PA pagasse la metà di quanto dovuto sarebbe già molto.
Forse è la distanza del pianeta di passera dalla Terra che ci fa arrivare le notizie reali in tempo differito.
E' come assistere ad una partita di calcio di cui già conosci il risultato.
Il loro pianeta è lontano anni luce dalla vita reale,è un pianeta di carte ed economie virtuali,di intenti ed accordi,di stipendi sicuri e di pensioni assicurate.
Su questo pianeta non ci sono suicidi di imprenditori,non ci sono aziende che chiudono ne si discute di licenziamenti:è il pianeta dell'utopia economica,della bella vita,delle tavole rotonde dei cavalieri di re Artù,degli incontri bilaterali,delle strette di mano e dei discorsi degli eroi.
Sul pianeta di passera non c'è l'odore di benzina e di carne abbrustolita di chi si toglie la vita per disperazione,non c'è miseria,non c'è equitalia,le bollette vengono pagate regolarmente e si vive tutti felici al sole di una stella che neanche il più potente telescopio riesce ad intravvedere.
A volte mi chiedo se davvero la squadretta del governo attuale sia di origine terrestre.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 29.03.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma come fareste senza questo blog e senza Beppe Grillo che in modo cosi chiaro e limpido ci illustra le immondizie politiche? ma come è possibile che ci facciamo giorno dopo giorno spolpare vivi da questa gentaglia da questi morti viventi... l'unica spiegazione e che forse hanno ragione loro, forse ce lo meritiamo.. non abbiamo pagato le tasse ed ora è il momento... forse non siamo stati veri italiani non abbiamo veramente amato la nostra terra e quindi crediamo che questa è la conseguenza giusta, divina, come bambini che stanno avendo la punizione che meritano.La realtà e che questi non sono neanche persone ma sono i buldozer che stanno demolendo la scuola e non gli interessa se dentro ci sono ancora i bambini,loro sono macchine,programmati per produrre della carta colorata... che nel mondo reale si chiama "moneta".....

Salvatore Tafuto Commentatore certificato 29.03.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLITANO E MONTI!!!!

Fanno a gara a chi la spara più grossa la cazzata!!!!!

ANDATEVENE!!!!!!!!!!!!!!!!
GLI ITALIANI SONO CONSAPEVOLI DI UNA COSA: NON VI VOGLIONO!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 29.03.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche questo lo sappiamo. Capo forse è meglio se ti fai una visita cardiologica perchè l'arterioslerosi si sta impadronendo di te. Lo sappiamo che faranno lo sbarramento, lo sappiamo che faranno governi per tirare a campare bene LORO, non certo noi. Sappiamo cosa ci attende sappiamo tutto. Cosa dici Capo ci permetti umilmente di fare un V.DAY prima delle elezioni oppure sei contento che ci sia lo sbarramento cosi continuiamo a trovarci qui a ripetere sempre le stesse cose? No sai perchè? Perchè il M5S somiglia sempre di più alla vecchia sinistra che per paura di vincere le elezioni preferiva perdere per poter continuare solo a lamentarsi.

charles foster kane 29.03.12 11:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I dubbi sulla destinazione del mio voto non sono piu' fondati. Questo ennesimo golpe non puo' far altro che spingermi nel bacino del Movimento...nonostante le precedenti preoccupazioni che nutrivo.

Giovanni Fattori 29.03.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento

TE LE DO IO LE LIBERALIZZAZIONI

Il mercato dell'auto è in profondo rosso non solo per l'aumento dei costi del carburante ma per tutta una serie di iter burocratici e balzelli economici che ne impediscono il libero scambio.
In Germania quando vendi un auto è compreso anche il costo della tassa che sgrava l'acquirente ed hai diritto ad un rimborso della tassa pagata se la rottami.
Cosa accadrebbe se si abolissero del tutto i costi dei passaggi di proprietà e la tassa di possesso si ritrasformasse in tassa di circolazione?
Perchè lo stato deve pretendere maggiori introiti all'aumentare del numero dei cavalli?
E' come affermare che il più ricco deve possedere un auto più potente perchè può permetterselo creando le solite discriminazioni in base alla tasca.
Inoltre perchè l'assicurazione RCA segue la stessa strada?
Perchè devo pagare un premio assicurativo maggiore per un auto di cilindrata superiore se quell'auto è anche più sicura e quindi ha meno probabilità di incorrere in incidenti?
C'è un mercato dell'usato soprasaturo con auto di pochi anni invendute.
Caro governo tecnico liberalizziamo il mercato dell'auto,si rinunci alla tassa di possesso e si faccia in modo di liberalizzare i passaggi di proprietà con una spesa minima per l'acquirente e vedrete come si muove la giostra che avete fermato.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 29.03.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio raccomandare a Beppe e tutti i dirigenti del movimento 5 stelle che quando si andrà a votare attenzione ai brogli elettorali e tutte quelle operazioni illecite di manipolazioni del voto.
vigilare!!!!
vigilare!!!!!
vigilare!!!!!!
vigilare!!!!!!!
vigilare!!!!!!!!
vigilare!!!!!!!!!

claudio a., verona Commentatore certificato 29.03.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici,
le battute stanno a zero!!!!!
C'è qualcuno disposto a far capire a costoro che sono arrivati al copolinea?????
Il "sistema Berlusconi" (decido io e voi approvate) è diventato petrimonio anche della sinistra???
Casini (la Taide moderna) pensa di essere ancora presentabile e trovare altri "clienti"????
Se volete salvarvi i fondelli (Bersani ha capito sul serio?) trovate altri uomini che vi rappresentino pubblicamente!!!!
Sono troppo vecchio per giocare fisicamente ma, se non tiro prima le cuoia, non mollerò nel combattere questa estrema schifezza!!
Sosteniamo i Giovani con le loro idee di ....pulizia e regolarità!!

antonio silvestre 29.03.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi verrebbe da iniziare con una serie di insulti a quei decerebrati che hanno messo al governo questi assassini della democrazia! ma voglio solo fare un appello per le elezioni nel 2013 - NON VOTATE NESSUNO E DICO NESSUNO!! DI QUESTI POLITICANTI CHE DA 20/30 ANNI ALMENO VIVONO ALLE NOSTRE SPALLE. SOLO NOI POSSIAMO FARE IL CAMBIAMENTO! VOTATE IL MOVIMENTO 5 STELLE PERCHE' E' FATTO DI PERSONE CHE CAPISCONO QUALI SONO I VERI PROBLEMI PERCHE' LI VIVONO! LA CASTA VIVE NEL SUO OLIMPO E CI GUARDA DALL'ALTO IN BASSO.E' IL MOMENTO DI LASCIARLI SENZA RISORSE! CHE TORNINO A FARE GLI AVVOCATI, I COMMERCIALISTI O QUALCUNO VADA PURE A ZAPPARE MA BASTA VIVERE ALLE NOSTRE SPALLE! MENTRE NOI CI VOGLIAMO SUICIDARE PERCHE' NON ARRIVIAMO A FINE MESE LORO RUBANO I MILIONI CON I PARTITI E VIVONO NEL LUSSO PIU' SFRENATO..PUR ESSENDO NOSTRI DIPENDENTI!!

Monica M., Oristano Commentatore certificato 29.03.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento

In un Paese putrefatto dalla corruzione, dai rapporti con le varie mafie, nazionali e mondiali, basato sulle tangenti e il malaffare, da vent'anni di berlusconismo e malgoverno di un centrodestra cpace solo di salvare Berlusconi dalla meritata galera, notizie come questa che segue non potevano mancare.

(ANSA) - BARI, 28 MAR - Arresti di calciatori anche "del massimo campionato" che dovrebbero essere eseguiti "nel giro di 24/48 ore", nell'ambito delle inchieste sul Calcioscommesse. Ne ha parlato, durante il Tg di La7, il direttore Enrico Mentana.

Sul fenomeno stanno indagando diverse procure, come quelle di Cremona, Bari e Napoli. Mentana ha detto che il "mondo del calcio sta con il fiato sospeso perché è ormai certo che siamo alla vigilia di una nuova ondata di provvedimenti sullo scandalo del Calcioscommesse. Si parla, entro 24/48 ore, di un'ondata di arresti''.(ANSA).

http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/puglia/2012/03/28/visualizza_new.html_158596241.html

Il sotterfugio, l'imbroglio, la truffa si sono ramificati cosi' bene in Italia da rendere quasi impossibile solo pensare di risollevare questa nazione.

Non c'e' un solo settore, uno solo, nel tessuto economico e sociale del Paese che si salvi.

Eppure, anche qui, si parla di gente che male che vada, pur essendo dei cialtroni che sanno appena appena che la palla e' una sfera rotolante, guadagnano minimo minimo due o trecentomila euro l'anno. Per non parlare di quelli che qualche gol lo sanno fare e guadagnano fior di milioni a stagione.

Mi raccomando tifosi, sottoscrivete abbonamenti a Sky e a Mediaset Premium per fare ingrassare anche il mondo del pallone.
Senza contare quei poveretti che giocano la schedina credendo nei reali valori delle squadre...che schifo!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 29.03.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giovannì te lo richiedo in pubblico:

Quando cazzarola finisci la tua tesi in sociologia del web? (Altre spiegazioni non ci sono al modo di comportarti qui)

Almeno avremo una data di scadenza che ci farà sopportare meglio la tua presenza. Un po' come quella stampigliata sullo yogurth nel frigo.

saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 29.03.12 10:21| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da spettatori forzati di circo equestre siamo passati a vittime sacrificali di alieni. A me Monti non sembra un italiano, forse sarà un europeo di quell’Europa creata sulla carta, lontana quasi aliena.
Parla con un linguaggio pressoché incomprensibile (sentivo ieri il discorso da Tokyo) e nulla trapela dalle sua espressione. Sta in alto Monti.. e i politici sono lacchè..noi siamo niente, il nulla assoluto. E’ venuto per incatenarci all’Europa immaginaria degli speculatori, ai predatori che devono mantenere il potere schiavizzando le masse (altro non sanno fare). L’approvazione dei parlamentari è necessaria per dare parvenza di “scelta democratica” e una legge elettorale che, non sia mai, permettesse l’ingresso di voci libere non è concepita.
Monti ha bisogno degli yesmen, quelli che devono dire di sì, perché se avessero il coraggio di competere a parità con gli altri, senza finanziamenti nè rimborsi (cosa inimmaginabile) scomparirebbero definitivamente.
Però Monti sta talmente in alto che non si rende conto.. ogni tanto dovrebbe affacciarsi dalle sue olimpiche stanze, anche gli dei ogni tanto lo facevano e quei monarchi che non l’hanno fatto sappiamo bene come sono finiti.
Non è demagogia dire che il potere, quello reale, è solo del popolo...se il popolo non acconsente, soffre e poi crepa che cosa ci faranno con il loro potere immaginario?

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 10:13| 
 |
Rispondi al commento

PARTI TRANQUILLO BEPPE CHE GIà AD APRILE SBANCHEREMO.

IL PROX. ANNO SAREMO CERTAMENTE OLTRE IL 10%.

IMPOSSIBILE FERMARCI.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Io ho un pagina su Facebook, ma non l´ho mai usato.
Qualcuno sa come contattare in brevissimo tempo milioni di persone servendosi dei socilamedia?
Perche´non facciamo una sottoscrizione, con nome,indirizzo e indirizzo email di persone che sarebbero disposte, per protesta, a NON pagare il canone RAI, a NON pagare l´IMU, a NON pagare tutte le tasse che e´possibile NON pagare?
Se raggiungiamo centinaia di migliaia o anche di piu´QUESTO sarebbe il primo passo, la scintilla che provocherebbe il fuoco su cui ardere il marciume che c´e´in Italia.

Patrizia B. 29.03.12 09:48| 
 |
Rispondi al commento


L'incontro tra razting e fidel è durato TRENTA minuti.

anib roma Commentatore certificato 29.03.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"O politici e tecnici assieme riescono a convincere il Paese o sotto la pelle del Paese ce n'è abbastanza per prendere a cazzotti sia i politici sia i tecnici". P.L. Bersani

Bè a volte ha dei momenti di lucidità quest'uomo.

g.battista b., palermo Commentatore certificato 29.03.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Era inevitabile, caro m5s!
In fondo non eri ancora pronto, anche se non ti mancava molto.
Però almeno adesso sai chi erano sempre stati i nemici dello stato sociale!
E, soprattutto, adesso lo sa il popolo italiano.
Aspettiamo che falliscano, perchè falliranno.
Anche se abeppe Grillo, non lo vogliono in parlamento e faranno di tutto per ritardarne l'insediamento Beppe Grillo andrà a ar parte dell'arco costituzionale!
E lui, spero, sarà quello che carica la freccia!!
A noi il compito di costruire tutte le frecce che possiamo e possibilmente al cianuro!!!
Ancora un poco di pazienza, che poi si gode come matti!!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 29.03.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Quella foto del matrimonio è inquetante. Non tanto per le persone fotografate (che sono le solite facce come il culo) ma l'espressione che hanno.
Sembrano tutte pronte ad una gara dei 100 metri per arrivare primi al buffet e mangiare di più di tutti.
Traspare dai loro occhi

piero p., roma Commentatore certificato 29.03.12 09:37| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI, POPOLO DI MERDA!!!
Fine dei discorsi!

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 29.03.12 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DENUNCIAMOLI PER ISTIGAZIONE AL SUICIDIO!!!
...un Avvocato al volo lo troveremo no?
facciamo la colletta e raccogliamo i soldi che servono...siamo tanti,
ci stanno MASSACRANDO,
abbiamo il DOVERE MORALE DI DIFENDERCI!!!

Io PARTECIPO.

anib roma Commentatore certificato 29.03.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento

ci sono alcune riflessioni:1)le prossime elezion i avranno sempre la stessa faccia, quindi cosa cambia?ce li troveremo ancora, d'alema,berlusconi,maroni,bossi e compagnia brutta.2)se le imprese italiane portano via le aziende all'estero, cosa rimane per il nostro sfigato paese? un cazzo!!!!!! e quindi tutte le chiacchiere vanno aff....o3)non tutti ricordano o voglioni ricordare,compreso il bocconiano di turno gia' W:churchill dopo la guerra disse :attenti ai cinesi, vogliono conquistare l'Europa!!!! sono passati 60 anni e la profezia e' in corso d'opera.Viva l'italia cristiana......piena di grazia......e malaffare....ma andiamo tutti aff.......o

aldo abbazia 29.03.12 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Questo matrimonio è la conferma definitiva di come la politica italiota funzioni con la logica del "come ti inculo cittadino mio" anzichè del "come ti aiuto cittadino".
Eh si perchè con questo matrimonio l'obiettivo è quello di ottenere la maggioranza che decide e produce le leggi che "inculano" le minoranze con leggi che azzerano sproporzionatamente diritti e cose ottenute con grande fatica.
Ci vorrebbe per par condicio un qualcosa che risulti efficacemente nella logica del "come ti inculo politico italiota e burocratliota", allora saremmo in qualche modo alla pari, ma è molto difficile perchè la logica della mangiatoia italiota non è nata ieri....

mario mario Commentatore certificato 29.03.12 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Direi che se abbiamo affossato la loro idea di privatizzare l'acqua saremo in grado di superare no il 5% ma oltre molto oltre.
Al referendum abbiamo vinto perche' era sulla bocca di tutti, cosi' dovra' essere per il movimento 5S.
Senza una campagna estesa non si potra' nulla... Io da parte mia ci metto l'impegno nel divulgare.... come diceva un imprenditore amico mio...."la miglior pubblicita' siamo noi stessi"
PASSIAMO LA PAROLA TRA AMICO E AMICO, FAMILIARE E FAMILIARE apriamo gli occhi a chi ancora sta dormendo.

Michela Antifora, san vito dei normanni Commentatore certificato 29.03.12 09:03| 
 |
Rispondi al commento

dopo il porcellum, cosa avremo? forse il latrinum?

Rudik G., Torino Commentatore certificato 29.03.12 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate sparire questo sciagurato di Giovannino che insiste a chiodo fisso nel voler spammare qui il suo razzismo compincollando articoli leghisti de La Padania o de La Provincia di Varese!
Oggi si chiama Gino Lombardi, ma è il solito monomaniaco pazzo verdognolo che interferisce nei lavori del blog per il suo efferato odio sociale e ha ormai rotto le scatole a tutti!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.03.12 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE 18 ARTICOLA...

Come avviene nelle migliori famigghie, il padrone ha licenziato il suo servo.

Ne aveva diritto, l'art. 18, in tutte le sue declinazioni e interpretazioni, avvalora questa inconfutabile decisione.

Non è stato facile, le cifre di chi doveva dare e quelle di chi doveva avere, erano lontane, molto lontane, troppo lontane... ha vinto la politica del padrone. Quella politica tanto sostenuta dal suo servo più umile e fedele. Poveretto, vittima delle sue stesse scelte, frequentazioni e mascalzonate.

Lui, dopo anni di servile lavoro, lui che ha sudato più lingue che camice, viene "invitato" ad abbandonare il palcoscenico più comico dei TG italiani.

Mancheranno le sue gag comiche, i suoi conflitti con i collaboratori, i suoi fuori onda... in onda, i suoi fuori onda non in onda... le sue ondate d'ira.

A cuccia fido, i tuoi padroni hanno staccato la spina alla tua piccola casetta, fatta di piccole cose, difficilmente qualcuno sarà disposto a riattaccarla... ma non finirai sotto un lampione spento o su un marciapiede in penombra.

Il tuo art. 18 è diverso da quello di molti altri... vuoi fare cambio con loro?

Scherzavo.

ZIONI.

By Gian Franco Dominijanni


Il supertelescopio Hubble apre al pubblico il suo archivio di milioni di immagini spaziali

Quanti di noi da ragazzi non hanno sognato di trovare un tesoro nascosto? Oggi, e fino al 31 maggio, la possibilità c'è e ce la offre l'Agenzia Spaziale Europea, Esa. Possiamo concorrere per trovare un tesoro "celeste".

È stato deciso infatti di aprire al pubblico lo sterminato archivio di osservazioni di Hubble Space Telescope (Hst), il miglior telescopio che mai sia stato messo in orbita attorno alla Terra. Quello che è stato chiamato "l'occhio dell'umanità" verso l'Universo in oltre 20 anni di strepitosa carriera ha collezionato oltre 1 milione di osservazioni prese da oltre l'atmosfera. Ci si trovano miliardi di stelle, milioni di galassie, nebulose di tutti i tipi di colori, e poi.... un'infinità di tesori nascosti che chi avrà voglia di cimentarsi potrà scoprire, abbellire, spedire all'Agenzia per partecipare al concorso indetto proprio da Esa...

È solo l'ultimo di una serie ormai veramente notevole di programmi di "citizen science" , ovverosia di scienza partecipata anche ai cittadini.
L'astronomia è stata la prima a impiantare un programma di questo tipo ancora vari anni fa con il progetto Seti, in cui era possibile dare la disponibilità del proprio personal computer, nei tempi morti, per elaborare dei segnali radio provenienti dall'universo. L'obiettivo era quello di scovare, in questa miriadi di segnali, qualcuno che rivelasse la presenza di vita intelligente, Search for Extraterrestrial Intelligence. Ebbe subito un notevole successo di pubblico e pose le basi, tutto sommato, per quello che divenne poi il calcolo distribuito...

Extra Terrestre Commentatore certificato 29.03.12 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inutile infervorarci e continuare a blaterare, per mia personale esperienza, data la mediocre intelligenza degl'italiani, ogni volta che discuto con le persone sul fatto che Grillo e il suo movimento dicano la verità su quanto accade, mi sento rispondere le cose più banali, per esempio; si Grillo, tanto si fà i soldi con queste manifestazioni.. Oppure; parla parla ma poi che fà, perché non si candida? Oppure; ancora dai retta a Grillo, sono tutti uguali e lui come gli altri. Queste risposte senza senso, mi fanno capire che il cervello degl'italiani ormai è addormentato e non riesce più neanche a provare a voler reagire, gli resta come credo solo il pallone. Da parte mia, sono così amareggiato e deluso, che preferirei a tante parole passare all'azione, come? Forconi per tutti e via alla carica...

Carlo Perricone 29.03.12 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3
Siamo pronti ad applicare questi programmi di Keynes o Georgescu-Rögen, che sono semplicemente un elogio della sobrietà? O dobbiamo rassegnarci a morire nel mondo del capitale?
Ci sono state altre forme di organizzazione dell'economia e della società prima di questa, è forse possibile che questa duri in eterno?
Non è pensabile che con il capitalismo la storia sia finita.
Marx: «Il processo lavorativo è solo un processo tra l'uomo e la natura, e i suoi elementi semplici rimangono identici in tutte le forme dell'evoluzione sociale. E ogni determinata forma storica ne sviluppa la base materiale e le forme sociali».
Dunque alla forma capitalistica del processo lavorativo e di sfruttamento del lavoro, corrisponde una forma capitalistica dello sfruttamento della natura fino a un punto limite di sfruttamento del lavoro e della natura. Oltre quel punto si entra in una crisi. E a quel punto, dice Marx, la forma storica determinata viene lasciata cadere e cede il posto ad un'altra più elevata. Si riconosce il momento di passaggio quando emerge un conflitto tra lo sviluppo materiale della produzione e la sua forma sociale
Mi pare che nel conflitto ci siamo in pieno. Il tempo del capitalismo è finito. E’ ora di passare a forme di società diverse.
.
Beh, noi qui lavoriamo per quello
E chi non lo capisce appartiene a un mondo ormai morto.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.03.12 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma gli italioti si renderanno conto del fondo che stiamo toccando con questi vermi? Io mi chiedo, ma se l'essere umano veramente è stato fatto a somiglianza di Dio, riuscirà un pensiero di una semplicità assoluta a prendere forma nelle teste dei miei stupidi compatrioti? Da quando è venuto fuori questo ridicolo ABC della politica, la gente può davvero vedere che non esistono più ideologie, ma solo comitati d'affari e mafia, ma mica li voterete ancora?! Cioè, ci hanno portato sull'orlo del baratro, litigavano ogni giorno tutti i giorni, ed ora si presentano insieme alle elezioni per sbarrare la strada a qualcun altro? Italioti, svegliatevi, anche se ormai di voi dubito molto seriamente. Beppe Grillo forever.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 29.03.12 08:35| 
 |
Rispondi al commento

2
Keynes:«Il secolo XIX aveva esagerato sino alla stravaganza il criterio del tornaconto finanziario quale segno che rende opportuna un'azione.Tutta la condotta della vita si riduce alla parodia dell'incubo di un contabile.Invece di usare le moltiplicate riserve materiali e tecniche per costruire la città delle meraviglie, (i capitalisti)costruirono dei sobborghi di catapecchie pensando che "rendevano",mentre la città delle meraviglie sarebbe stata una folle stravaganza che,per esprimerci nell'idioma imbecille della moda finanziaria,avrebbe "ipotecato il futuro".La stessa regola autodistruttiva del calcolo finanziario li fa distruggere l'ambiente perché le bellezze della natura che non si possono privatizzare non hanno alcun valore economico.Probabilmente saremmo capaci di fermare il sole e le stelle perché non ci danno alcun dividendo»
Si può superare la contraddizione tra capitalismo e natura? Georgescu-Rögen dice che il processo produttivo è soggetto alle leggi della termodinamica(dissipazione irreversibile)
Non si può proporre una rinuncia completa alle comodità moderne ma si può fare un programma minimale:
-Proibire non solo la guerra ma anche la produzione di qualsiasi arma(lo diceva già Gandhi)
-Impiegare le forze produttive così liberate per portare i paesi agli standard di una vita buona in cui tutti siano alla pari,riconoscendo l'urgenza di un cambiamento radicale negli stili di vita
-La popolazione mondiale deve ridursi a un livello tale che ne sia possibile la nutrizione mediante la sola agricoltura organica
-Ogni spreco di energia dovrà essere evitato e controllato
-Dovremo rinunciare ai gadget e a tutti i troppi prodotti inutili
-Liberarsi dalla moda che ci spinge a buttar via vestiti,mobili,oggetti ancora utili
-I beni durevoli devono essere ancora più durevoli e perciò riparabili
-Liberarci della frenesia del fare e renderci conto che un prerequisito importante per una buona vita è il tempo libero dall'ansia e usato con intelligenza..

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.03.12 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
Nel libro ‘La crisi,Keynes,la decrescita‘ Giorgio Lunghini cita il Keynes dimenticato
(dal Manifesto)

Proibire la guerra e ogni arma,cambiare radicalmente stile di vita,evitare sprechi energetici,rinunciare a prodotti inutili.Potete non crederci ma tutto questo è keynesiano
Il Manifesto pubblica spesso articoli contro la crisi che evocano l'ambiente e i beni comuni e invocano la decrescita.Si crede che siano contro Keynes,mentre Keynes ha detto cose diverse e non è il Keynes bastardo o criminale che ci presenta il capitalismo,forse perché il capitalismo non vuole essere migliorato,o,come diceva Kalecki:
«Ogni allargamento dell'attività economica dello Stato è visto con sospetto dai capitalisti che si oppongono ferocemente a far crescere l'occupazione tramite spese statali.Nel libero mercato il livello dell'occupazione dipende in larga misura dall'atmosfera di fiducia.Quando questa si deteriora,gli investimenti si riducono, con riduzione di produzione e occupazione (e si riducono i redditi e dunque i consumi e gli investimenti).Ma questo assicura ai capitalisti un controllo automatico sulla politica di governo(dunque ogni crisi si traduce in un aumento di potere del grande capitale su politici e popoli).Il governo deve evitare tutto quello che può turbare l' "atmosfera di fiducia",in quanto ciò può produrre una crisi economica che danneggia il capitale.Ma se il governo fa crescere l'occupazione con la spesa pubblica, ecco che si indebolisce.Per cui lo stesso deficit di bilancio è uno strumento auitoritario.E ogni tentativo di risanare solo la finanza(come l'attuale che dell'occupazione se ne frega)si traduce in maggior potere del capitale

Luigi Einaudi pensava che Keynes fosse un bolscevico e nessuno dice che Keynes si occupava anche dell’ambiente,tema che il capitalismo proprio ignora(basti vedere come parla il ministro Clio o cosa hanno sempre fatto gli USA)

segue

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.03.12 08:26| 
 |
Rispondi al commento

E' arrivato Lombardi...Andalù portalo via ...questo lo abbiamo già visto!
Certo i più giovani non se lo ricordano,ma insegnava alla TV qualcosa...questo di Lombardi è solo buono a copia-incolla da Libero-Geniale-Varese-Padania!
Tutti ottimi giornali ..... da buttare nel cesso!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.03.12 08:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

Sono molto fiducioso e ottimista che questa nuova soglia di sbarramento al 4/5% sara' stracciata dal Movimento 5 stelle.
L'impegno di tutti quelli che credono in un futuro diverso dovra' essere quello di sensibilizzare e presentare alle persone il nostro programma e il nostro spirito. Dal canto mio quando si avvicineranno le elezioni faro' come per il referendum, mandero' mail a tutti i miei amici per diffondere e invitare le persone a votare.
Ciao
Vittorio

vittorio giuffrida 29.03.12 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Cito solo un commento:
"Da sempre in questo Paese la campagna elettorale si e' basata sulla comunicazione.
Per comunicazione non si puo' e non si deve intendere solo quella che avviene tramite web ma tutta una serie di attivita' che coinvolgano televisioni, radio, giornali etc.
Qui si tratta solo di decidere che cosa vogliamo fare.
Ho sempre sostenuto che fosse vitale per noi avere una cassa di risonanza come una televisione ma anche i confronti con gli altri esponenti della politica sono necessari.
Alla gente che va ancora a votare per il PD o per il PDL che i loro "rappresentanti politici" sono una merda glielo fai capire solo facendogli fare figure barbine in diretta tv.
Purtroppo e' cosi', questa regola allo stato attuale non la si puo' cambiare. Ci vuole tempo e noi tempo non ne abbiamo.
Ora e subito ci vogliono interventi sui media, decisi, massicci.
Io il Movimento lo voglio DENTRO al Parlamento, non fuori.
BEPPE, SU QUEL CAXXO DI CAMPER METTICI UN'ANTENNA SATELLITARE E VAI IN ONDA!!"

Perfetto! Sono d'accordissimo. Caro Beppe, per una volta ascolta il tuo blog: sai benissimo che quella che abbiamo davanti è l'UNICA occasione per scardinare il sistema dall'interno. Se non entriamo stavolta, non ci consentiranno di farlo più. Benissimo la rete, ma senza la nostra presenza nei media tradizionali questa battaglia non la vinciamo! Pochi slogan chiari e netti: "cosa avete da perdere a votare M5S?" "Dovremmo denunciare i politici per aver mandato all'aria il paese!" e via dicendo.
E poi scegli bene il portavoce. A mio parere Favia è eccezionale: equilibrato, preciso, implacabile, ficcante. Insomma, perfetto!
E poi noi: interveniamo alle radio, martelliamo parenti e amici, inviamo mail a tappeto dei post e video di Grillo.
Se facessimo così lo sbarramento dovrebbero metterlo al 50%!

luca r. Commentatore certificato 29.03.12 08:04| 
 |
Rispondi al commento

LA VIOLENZA SULLE DONNE E I MEDIA

Una donna italiana viene uccisa ogni due giorni dal suo compagno.42 dall’inizio dell’anno.Eppure ci sono ancora giornali machisti che ridicolizzano la tragedia.Il Fatto Quotidiano (che ha cominciato ad avere un po’ troppe cadute di stile)pubblica un vergognoso articolo di Massimo Fini(in genere persona intelligente)che non ha di meglio da fare che dare la colpa alle vittime:"troppo spesso le ragazze di oggi si comportano da 'vispe terese'-scrive-Citerò il caso,di qualche anno fa,di tre donzelle che, sulle montagne di Abruzzo,passarono tutte sculettanti davanti a un pastore di pecore macedone che,non sapendo né leggere né scrivere, ma riconoscendo solo i propri istinti,le inchiappettò"
Non è la prima volta che Fini ha queste sortite discutibili e in passato il direttore Gomez ebbe a scrivere: "Ma vale sempre la pena di leggerlo per ribellarsi e dirgli fatti alla mano che ha sbagliato”. Davvero edificante! E se questo è il comportamento dei migliori, figuriamoci gli altri! Fatto sta che sui blog o nella vita mettere le donne alla gogna e ridicolizzare le vittime sembra essere uno sport bipartisan,che unisce fieri rivoluzionari di sx a cafoni squadristi di dx con lo stesso ardore becero e demenziale. Non è di meno il Corriere, che riporta una lettera sessista dicendo che "pubblicare non significa condividere".
Più tardi Massimo Fini ha presentato delle sbrigative scuse, ma possiamo scommetterci che ci ricascherà. Il sessismo non è meno radicato e meno esecrabile del razzismo, un modo rapido e disinvolto con cui ci si può credere superiori a qualcun altro dimostrando solo la propria irrecuperabile barbarie. E che, insieme all'omofobia, sia figlio difeso della Chiesa cattolica non fa meraviglia, a prova di quanto questa istituzione machista e meschina tenga nella miseria morale questa società.
Il Papa da Castro ha invocato la libertà per Cuba.Se avesse invocato un maggior rispetto umano da parte della sua Chiesa sarebbe stato meglio!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.03.12 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le idee hanno vitalita´...
Neppure piu´quelle purtroppo.
Hanno ammazzato il potere cerebrale di astrazione, riducendolo semplicemente a rispondere agli stimoli sensoriali visivi del televisore o acustici delle parole del Messia e della Iron Lady italiana.

In Cecoslovacchia al tempo dei carri armati sovietici Jan Palach si e´dato fuoco per protesta, per manifestare un´idea , per denunciare la soppressione lo stato di schiavitu´a cui erano ridotti sotto l´URSS.
C´e´stato scalpore in tutto il mondo.
Gli hanno persino dedicato una piazza.
In Italia ieri (e non e´il solo) un povero tapino si e´dato fuoco, per manifestare lídea che la maggior parte degli italiani e´o sara´ridotta in schiavitu´, che la sua vita non poteva piu continuare, perche´aveva perso la dignita´di essere umano.
Nel momento in cui un ingegnere, laureato a pieni voti, o un industriale che ha lavorato per anni sono ridotti alla mensa della caritas QUANDO i nostri 945 politici hanno stipendi da nababbi, vivono nel lusso piu´sfrenato, rubano e non finiscono in prigione,mentono e CONGIURANO alle spalle dei cittadini per ottenre un potere dittatoriale, in questo momento cosa fanno gli Italiani? NULLA.
SUBISCONO E BASTA.
Un trafiletto in un giornale: un altro pazzo che si ammazza.
Magari la promessa di aprire centri specializzati per la cura di malattie nervose, per la cura di depressione.
Centri in cui impiegare l´amico dell´amico come primario, il cugino dell´amico come vice etc...Nuovi posti di potere.
Le cui spese verranno sostenute con l´addizionale all´irpef o l´addizionale alla benzina o come progettano di fare in USA, la tassa SULLE BICICLETTE...

PS Chi sarebbe d´accordo a cercare di fare una sottoscrizione, una raccolta di firme, magari su facebook, di individui che sarebbero propensi A NON PAGARE L´IMU come segno di protesta?
Se si raccogliesse un milione di firme Questo potrebbe essere un buon segno (efficacissimo) di protesta

Patrizia B. 29.03.12 07:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti non ha certo il mio consenso
Il fatto che tecnocrati bocconiani neoliberisti alfieri della Goldman Sachs si siano sostituti a politici corrotti non mi lascia tranquillo.
Politici che comunque, ormai da 15 anni, hanno le mani legati dalle direttive della Commissione UE ( che io NON ho votato)....!!!

fulvio 29.03.12 07:33| 
 |
Rispondi al commento

Emilio Fede lascia la direzione del Tg4 e il gruppo Mediaset.

Lo comunica la società.

"In una logica di rinnovamento editoriale della testata, cambia la direzione del Tg4",
si spiega da Mediaset.

"Dopo una trattativa per la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro non approdata a buon fine, Emilio Fede lascia l'azienda".


traduzione dal mediasettese all'italiano:

ma porca maremma satellitare, brutto coglione, ti sei fatto beccare con il sorcio in bocca, anzi, nella valigetta, in svizzera!
tra poco ci sono le amministrative e dopo le politiche, e tu, testa di ruolette della cippa, ci pianti sto casino?
sai la sinistra come ci sguazza?
sai come ci piglieranno per il culo?
fuori dai coglioni, rincoglionito!
che poi tra l'altro ormai non distinguevi più la cronaca rosa dalle previsioni del tempo....
ci hanno telefonato tutti i tuoi telespettatori per protestare!
tutti e tre, ci hanno telfonato!
sono incazzatissimi!

vai a casa, riposati, poi studia un poco di politica, che appena si calmano le acque, ti mettiamo in lista in un collegio sicuro,così avrai l'immunità parlamentare....

altrimenti, se ti beccano quegli esaltati dei magistrati, e ti fanno cantare, siamo fregati tutti.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 29.03.12 07:28| 
 |
Rispondi al commento

fede prima vittima dell'art.18

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.03.12 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gheddafi aveva un miliardo solo in Italia.
Questi soldi dovrebbero andare in risarcimenti alle famiglie delle 20.000 vittime prodotte dalla perversione di Gheddafi, e sarebbero il modo migliore per rialzare la Libia e chiudere gli espatri dei disperati. Anzi si potrebbe arricchire tutti i Libici, visto che sono solo 6 milioni di persone e questo enorme tesoro potrebbe fare della Libia la Svizzera del mediterraneo.
Secondo il The Telegraph,la famiglia del ras avrebbe una liquidità pari a 23 miliardi di €, esclusi i vari beni immobili acquistati a Londra
La Procura di Parigi ha condotto un’inchiesta per localizzare eventuali beni in Francia appartenenti ai Gheddafi,le cifre arriverebbero ad 87 miliardi di € accumulati in 30 anni, corrispondenti ad un terzo dei 450 miliardi di dollari guadagnati con il petrolio e con il gas.
Negli Stati Uniti ogni banca americana possiede dai 400 ai 500 milioni di dollari appartenenti alla Libia. Il patrimonio è nascosto in ogni parte del mondo, persino nel Sud-Est asiatico e nei Paesi del Golfo.
Inoltre, Gheddafi aveva importanti interessi nelle telecomunicazioni, infrastrutture, catene alberghiere, mass media e nella distribuzione.
Oltre al petrolio,controllava gran parte delle holdings in Libia, petrolio, stampa, catene di negozi di abbigliamento, telecomunicazioni, nonché il franchising locale della Coca Cola.
Un patrimonio spaventoso, il cui ammontare supera di gran lunga il Pil libico e che dovrebbe andare tutto in risarcimento a questo disgraziato paese.
Credete che le banche lo molleranno facilmente?
Pensate al tesoro dei Romanoff depositato nella banca d'Inghilterra, o ai depositi lasciati nelle banche svizzere dalle vittime dell'Olocausto o al fantomatico tesoro di Hitler sempre in Svizzera e mai confessato. Quando una banca mette le mani su un tesoro, è difficile che lo molli. E i popoli possono andare a farsi benedire. In tutte le rivoluzioni c'è chi va a morire e chi va a far cassa.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.03.12 07:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso che sti due frocioni andranno a nozze chi farà la donna? Uno dei due lo deve prendere nel culo o mi sbaglio?

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 29.03.12 07:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno rottamato il lecchino più grande che aveva ilberlusconismo...

emilio licenziato e un vinello volentiere prendero questa sera


ma un verme tricolore dal genere sapiamo tutti che finirà suoi giorni attaccato a una poltrona in parlamento per diffendere il neoliberismo applicato agli italioti mica a loro casta

ma non ha la colpa il maiale ma si chi li gratta il lombo, per me le foibe erano una "giusta causa" per tutti questi maledetti

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 07:06| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/-c2ujdtGh4s

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 29.03.12 05:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, sono Lidia da Roma, in breve voglio raccontarti la mia storia. Ho 57 anni e dal 2001 al 2007 sono stata senza lavoro causa una privatizzazione gestita male dagli Aeroporti di Roma, mandado circa 420 persone per strada. Nel 2007 gli AdR sono stati costretti da un Lodo Ministeriale a ricollocarci (gli ultimi 10 rimasti) visto la scadenza dei termini, ma con l'obbligo di rinunciare a tutte e due le cause pendenti; quella di reintegro e quella di risarcimento e accettando sia di perdere livello e scatti di anzianita' precedenti rincominciando da zero, ma anche di svolgere un nuovo tipo di lavoro ossia l'Ausialiare del traffico stando 8 ore su e giu' per i Terminal sotto il sole/pioggia. Altri miei collegi ricollocati precedentemente alle Municipalizzate hanno preso circa 50.000 euro di risarcimento!!, insomma tu dirai e' finita li, ebbene no! Adesso stiamo da capo un'altra volta perche' gli AdR con il loro piano di risanamento oltre che a voler cambiare contratto da Assoaeroporti a Commercio con la conseguente perdita di circa 500 euro su 1.200 attuali, hanno fatto delle proposte indecenti sembra con il benestare del sindacato. Nel 2013 scade la nostra nomina e si prospetta se non viene attuato prima l'art.18 di ritornare per strada di nuovo.Con la riforma Monti mi dovevo preoccupare di arrivare a 66 anni alla pensione adesso mi devo preoccupare pure di arrivarci oltre che in salute anche con uno straccio di lavoro. Con i conteggi fatti sullo stipendio attuale a 66 anni sarei arrivata a circa 800 euro di pensione adesso se cambiano il contratto non voglio neanche pensare quanto si abbassera. Gia' mi vedo come tanti vecchietti di oggi ridotti a rubare le scatolette ai supermercati o andare a mangiare alla Caritas. A chi devo dire grazie per tutto questo? Sei anni persi di contributi di dignita',con una mobilita' che arrivava dopo 8 mesi, non sapendo a volte come arrivare a fine mese. Mi sono stancata di vedere i nostri diritti calpestati e buttati nella spazzatura!

lidia p., roma Commentatore certificato 29.03.12 04:41| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/DyLHWu0nyfI

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 29.03.12 04:37| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, la COLPA di tutto e di questi matrimoni è dell'assolutismo burocratico che tanto piace ai nostri politici.
Perchè ai nostri politici piace l'assolutismo burocratico? Perchè ovviamente permette di disporre di un potere incredibile e di giustificare spese enormi e quindi di ottenere stipendi enormi, faraonici.
Solamente che ora, l'assolutismo burocratico, arriva a giustificare persino la rovina di molti imprenditori.
L'unica via di uscita è introdurre la politica proporzionale per legge, ovvero pagare stipendi statali in PERCETAULE alla tassazione sostenibile, approvare progetti in PERCENTUALE sia alle entrate fiscali che la regione dove viene effettuata l'opera produce, sia alla PERCENTUALE di entrate correnti fiscali che permetteranno di mantenere i dipendenti che verranno assunti una volta che l'opera sarà completata. Introdurre le percentuali significa combattere efficacemente l'assolutismo burocratico che invece vuole stipendi costanti, soldi costanti anche se non ce la facciamo più, cioè assolutizza i concetti di emolumento del pubblico dirigente e di necessità di un'opera.
Lo Stato cambi da assolutista a proporzionale altrimenti una parte subirà l'assolutismo di un'altra parte di cittadini.

mario mario Commentatore certificato 29.03.12 03:12| 
 |
Rispondi al commento

James Cameron riemerge dagli abissi delle Marianne per esplorare quelli di Pandora.

«È un luogo desolato, lunare. Mi sentivo completamente isolato dal resto dell'umanità. Letteralmente è come se nello spazio di un solo giorno fossi andato su un altro pianeta e tornato indietro». Così James Cameron ha descritto la recente avventura che l'ha portato, per la prima volta nella storia, a sondare da solo la profondità record della fossa delle Marianne.

Un vero e proprio sogno realizzato per il regista canadese, la cui ossessione per i fondali marini risale addirittura ai suoi esordi dietro alla macchina da presa: fin dalla sua misconosciuta e dimenticata opera prima «Piranha paura» del 1981, sequel del celebre «Piranha» di Joe Dante, Cameron dimostra interesse a indagare i misteri degli abissi, spinto dalla sua passione infantile per il celebre documentarista francese Jacques Cousteau..."

http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2012-03-28/james-cameron-riemerge-abissi-162634.shtml?uuid=AbOaqLFF

Extra Terrestre Commentatore certificato 29.03.12 03:02| 
 |
Rispondi al commento

Sequestrati beni per oltre un miliardo in Italia alla famiglia Gheddafi

Sequestrati beni mobili e immobili, quote societarie e conti correnti riconducibili alla famiglia dell'ex leader libico Gheddafi e a membri del suo entourage per un valore complessivo di oltre un miliardo e cento milioni di euro.

Fra gli assets patrimoniali sequestrati figurano partecipazioni azionarie in Unicredit Spa, Eni Spa, Finmeccanica Spa, Fiat Spa, Fiat Industrial Spa, Juventus F.C. Spa, nonché un immobile sito in Roma, 150 ettari di bosco localizzati nell'isola di Pantelleria e due motoveicoli, fra cui una Harley Davidson.

Un buon lavoro.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-03-28/sequestrati-beni-oltre-milione-174740.shtml?uuid=AbBn9UFF

Extra Terrestre Commentatore certificato 29.03.12 02:57| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a UMILIO Fede, umiliato dalla Banca svizzera.

Indimenticabile il "tema sulla Svizzera"

-I delinquenti ..mettono lì i soldi-
La polizia va lì e dice:-Di chi sono questi soldi?
-Non lo so,non te lo dico, sò cazzi miei; la banca è chiusa..ah ah ah!

-Se non fai il contrabbando, lì non ci puoi andare.
LA SVIZZERA - IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO -PAOLO VILLAGGIO

http://www.youtube.com/watch?v=R0Hjk0J2OhQ


maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 02:32| 
 |
Rispondi al commento

Si ma il licenziamento di Fede è tutto un programma....che inculata!!!!Alla Berlusconi..Fedded ti stà bene..ma tanto hai tanti soldi di che cazzo ti lamenti??

Camillo B. Commentatore certificato 29.03.12 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Monti vuole i licenziamenti,cosi crea lavoro.Neanche Mussolini era arrivato a tanto.

lidia g. Commentatore certificato 29.03.12 01:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nuovo Prefetto a Bolzano per serecitare dovrà imparare la linguatedesca....succede solo in Italia!!!!
Il problema altoatesino lo conosce il pubblico Italiano?? No Alòtra censura...migliaia di Italiani in Alto Adige trattati da seconda categoria nel proprio stato e nessuno nè parla..

Coglioni i nostri raprenesentanti altoatesini italiani in Parlamento....Tragedia nella tragedia Medita<te.
Italiani che devono paròare il tedesco in territorio Italiano...queste sono le leggi di cagasotto politici Italian i negli ultimi 40/50 anni....Io vivo quì..e conosco benissimo la sitauazione.....grazie Italia

Camillo B. Commentatore certificato 29.03.12 01:17| 
 |
Rispondi al commento

La sorpresa elettorate sarà il Movimentop 5 Stelle...sperando che stia unito e che grillo sapèpiascegliere i candidati perche un movimento così ..o cambia i Criminali o svanisce nel breve tempo di una legislatura e tutto questo nostro scrivere sarà nullo per sempre..attenti...attento Grillo ascegliere i candidati . onesti...onesti..onesti.. mi raccoma<ndo. Aòltrimenti fuori subito dal partito!!!
Ciao

Camillo B. Commentatore certificato 29.03.12 01:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Sono sempre sensibile alla difesa
delle minoranze e verso le specie in
via di estinzione, li sostengo sempre
con entusiasmo e simpatia:.............
...."Viva gli Italiani Liberi" !
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 29.03.12 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Per una sorpresa vera...se a Voi telefonano per qualsiasi sondaggio ...dichiartate che votate PDL o PD.....sai che soddisfazione alla fine...così andrannco affanculo tutti i sondaggisti di merda che permettono ai vari partiti di cambiare bandiera a seconda dell' esito del referendum..

Boicottiamo i referendum dichiarate l' inverso!!
Boicottiamo i referendum dichiarate l' inverso!!

Boicottiamo i referendum dichiarate l' inverso!!
Boicottiamo i referendum dichiarate l' inverso!!

Vi voglio bene non mollate!!

Camillo B. Commentatore certificato 29.03.12 00:59| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

FORZA GRILLO!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 00:58| 
 |
Rispondi al commento

LUSI
Mi auguro che gli spaghetti al caviale da 180 € ti possano far esplodere
lo stomaco e ti possano ammazzare.

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 00:57| 
 |
Rispondi al commento

Non una parola in più : tutto si riassume in quella dichiarazione "questa gente deve andare fuori dai coglioni" e se saranno ancora là dopo le prossime elezioni non ci resterà più che cantare "Consolamini Italia"

Marioli Bruno 29.03.12 00:49| 
 |
Rispondi al commento

vedrete che i politic, se capiscono che le cose si mettono male, chiameranno in ballo anche la chiesa per salvarsi, anzi, sara la chiesa stessa a scendere in campo per paura che qualche parvenu gli tolga i privilegi, conquista di duemila anni di lavaggio del cervello, intrighi e menzogne. Sono sicuro che a San Pietro hanno conservato qualche chiodo. Non si sa mai che qualcuno ritorni da lassù per fare piazza pulita di certi alti prelati vestiti come sovrani e che si comportano come tali invece di lavorare e vivere in povertà che tanto lodano per gli altri. Comunque già vedo in TV più trasmissioni sui fatti religiosi. Come pure vedo molti più film orientali forse per imbonirsi i cinesi che dovranno salvarci. La campagna mediatica è iniziata.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.03.12 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Qualche giorno fa mi chiedevo su questo stesso blog, in una domanda retorica, quanto sarebbe durato questo stesso blog: ora sappiamo che durerà, per assicurare gli oppositori al sistema che annovera tra i suoi frequentatori, che la democrazia in Italia continua ad esistere: formalmente.
Da noi tutto è forma, nulla è sostanza, tranne per i denari che sono arraffati per anni, grandi aziende, banche e politici al loro servizio, oltre a sciacalli e lacchè. Ora accadrà che con la nuova prassi elettorale molti cittadini non andranno a votare: presi per il culo si, ma non supinamente! Così avremo un governo dai connotati che hai descritto nel tuo post, supportato da un elettorato ristretto nel quale spiccheranno le due anime del casttolicesimo praticante: quella di destra e quella di sinistra. Poi avremo i soliti benpensanti e infine lo stuolo di cialtroni e cialtroncelli che in questi ultimi 15 anni di malgoverno al potere hanno monopolizzato la scena politica, pubbblica e privata.
Prima delle ultime elezioni che portarono al potere Obama, anche gli USA erano in questa condizione: una minoranza di votanti, sorreggeva un governo che non rappresentava la nazione. Non era sostenibile, da qui la comparsa del leader di colore che riportasse interesse per il voto. Il resto è storia corrente.... Noi registriamo ora la nascita di un nuovo soggetto politico con Ginzborg, che si proprone di ovviare a questa disaffezione per la politica, proponendosi di concentrare l'attenzione sui temi ora più pressanti per i cittadini che amino la giustizia sociale e la convivenza civile, scevra da egoismi, prepotenze e imposizioni della finanza e del mercato. Sarà autentico o un'autentica patacca, finalizzata a sorreggere il pensiero politico del governo corrente e di quello che si vorrà al potere? Ai posteri l'ardua sentenza, ma la tempestività è sospetta, anche se i nomi dei componenti il soggetto politico sono degni di stima e fiducia.

stefano radi Commentatore certificato 29.03.12 00:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, diranno che ti leccano il culo, ma Dio Santo, questa l'avevi proprio presa!

Fabio Batisoff 29.03.12 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O è un refuso del giornalista tv
o
MARIO MONTI E' TUTTO SCEMO

Ascoltata su La7: il nostro premier avrebbe detto che se non si può licenziare non si può assumere.
HAZZATA! Ma di quelle HAZZATE che il mago Otelma si è inaspettatamente trovato un emulo.

Signor Premier...
HAZZO CHE HAZZATA!!!!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.12 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Dio mio che vomito, nemmeno nei miei peggiori incubi avrei potuto immaginare che ci potessero governare questi trogloditi figli di puttana. E non mollano, cazzo!!! Se la gente si sveglia... però l'altro giorno sentivo anche un vecchietto mezzo rincoglionido che si lamentava, speriamo...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 29.03.12 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo 4 milioni di precari,
altri 4 milioni presunti di lavoratori in nero,
ci aggiungi qualche milione di disoccupati...
Togliamo 3 milioni e mezzo di dipendenti statali che solo per ora sono salvi ma restano appesi ad un filo...
Ma quanto pochi sono i lavoratori a tempo indeterminato messi a rischio da Monti?
E ci verrebbe a raccontare che per la ripresa d'Italia serve proprio il licenziamento a piacere di quei pochi a posto fisso? E la messa in stato di terrore permanente di tutti gli altri? Così che accettino ogni tipo di schiavitù sul modello della Fiat di Marchionne?
Ma a chi le vuole raccontare Monti queste stronzate?
Vuol fare precari tutti gli Italiani, tutti meno i 3 milioni e mezzo di statali per ora, e i due milioni di parassiti politici per sempre.
E crede che persino il suo posto fisso sia eterno.
Tira fuori l'esempio dei paesi nordici. Come se in Italia ci fosse il welfare dei paesi nordici, il livello di non corruzione dei paesi nordici, i politici perbene dei paesi nordici, le leggi e i tribunali dei paesi nordici, le tasse dei paesi nordici e le infrastrutture dei paesi nordici.. e non parliamo delle tre mafie...!
Tutto il problema sarebbe l'articolo 18?!? Qualcuno ci spiega che cazzo dice costui? E come si permette di sbertucciare i partiti, quando sono i partiti che lo hanno chiamato e sempre i partiti che lo tengono su come una marionetta e ancora i partiti che possono metterlo giù quando si sono scocciati!? Di quale sobrietà si vanta se già si crede un Ecce Homo, il Grande Salvatore della Patria! Il potere gli ha dato alla testa?
Di quale audience parla? Non lo sa che in Italia il consenso come va su così va giù e che i Grandi Salvatori finiscono tutti a Piazza Loreto o a fischi e monetine?
Qualcuno vuol far capire a questo grandissimo pezzo di arroganza che nemmeno a un bocconiano è lecito dire cazzate e credersi supremo?
E che lui ci avrà pure scritto bocconiano in fronte, ma non è che noi ci abbiamo scritto 'sali e tabacchi'!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.03.12 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giovanni
La Svizzera rifiuta 2,5 milioni di Fede: non possono accettare dei soldi di cui ignorano il reato di provenienza.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.03.12 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la cosa più triste è che c'è gente che crede sul serio che quattro sbarbatelli spalleggiati da casaleggio entreranno in parlamento e cacceranno tutti quanti a calci nel culo... tutta gente che secondo me dovrebbe essere interdetta.

oleg 28.03.12 23:46| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIGNETTA DI PV

I discorsi retorici e triti del Papa in Messico sono costati 11 milioni di dollari
Oltre il danno la beffa

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.03.12 23:45| 
 |
Rispondi al commento

monti ai partiti:badate che io ho carta bianca dalla UE.

pericle 28.03.12 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La domanda è:
Cosa si inventerà oggi il mio prossimo per dimostrare al suo prossimo che costui ha torto?"

Ancora oggi, nonostante la gravissima situazione economica, etica e sociale che viviamo, pare che una delle attività cui l'italiano medio si dedica maggiormente sia proprio quella di cui sopra.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Farinella

Se Monti,detto il «tecnico» è il predelcons «sobrio», allora vuol dire che gli ubriachi sono astemi.B era un debosciato,Monti è un illiberale presuntuoso.Ha avuto bisogno di andare in Corea per ricattare gli Italiani e lasciarsi andare a panzanate.Il prof è suscettibile:va giù nei sondaggi e si ripicca come un deboluccio gracidante che si dà un tono:«lei non sa chi sono io!».Sì che lo sappiamo,caro tecnico
Il ricatto è semplice:«se gli Italiani non sono pronti,io lascio». Bravo!Bis!Mai stupidaggine più banale si è sentita da un presdelcons che ad ogni piè sospinto non esita a dire di essere «equo, sobrio e serio».Il prof ha stravolto la realtà perché non sono gli Italiani che devono essere pronti,ma è lui che deve stare attento perché non è il padrone dell’Italia, masolo un servo di un popolo sovrano che,se vuole,lo può scaraventare giù da una finestra di Palazzo Chigi
Secondo il Monti-pensiero,quello che lui decide deve essere accettato a scatola chiusa.
Fino a a prova contraria e a Costituzione invariata,è il governo che deve dipendere dal paese e non l’inverso.E’ la democrazia,bellezza! Con quella dichiarazione da estremista coreano, abbiamo toccato il fondo e forse andremo ancora più sotto perché l’impegno del governo è di creare una precarietà instabile permanente vita natural durante.Ha un bel dire che il lavoro sarà per tutti «indeterminato»,salvo licenziamenti e flessibilità in uscita.Fino ad ora di una cosa siamo certi:l’impegno del governo è l’abolizione dell’art.18,impugnato come un trofeo da sbandierare sulle piazz,come a dire alle aziende italiote ed esteriote:venite in Italia,dove potete licenziare quando volete
Non c’è ancora una sola norma che metta un argine a questa falcidia programmata e garantisca che le ditte non possano licenziare a capriccio.Per ora sono solo parole,alla luce delle scelte operate da un governo che si legge B e si pronuncia Monti,il peso più tragico lo pagherà ancora e sempre il ceto debole

segue sotto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.03.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma si può buttare in mezzo a una strada un uomo di 80 anni
come emilio fede con tutto quello che ha fatto per l'italia?
emilio invoca l'articolo 18 subito.

pericle 28.03.12 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due notizie eccellenti:

Licenziato Fede (dopotutto aveva 80 anni, era quasi rimbischerito, il suo tg raccoglieva meno del 5%, e ultimemente di cose sporche ne aveva fatte troppe, aveva rubato persino a Berlusconi parte dei soldi per Lele Mora, era inquisito per fondi neri..)

Ma soprattutto ci rallegiramo perché l'Alcoa sarda non chiude, è stata rilevata da un nuovo padrone, rientrano le lettere di sospensione dal lavoro di 500 operai! Ne siamo contenti per loro.
Se questo successo si deve anche in parte a qualche ministro, salutiamo la cosa come una grande vittoria. Sotto Bossi e Berlusconi non è mai successo che uno dei loro ministri abbia fatto il minimo passo per salvare una azienda, se qualche azienda chiudeva se ne fregavano e basta!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.03.12 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

emilio fede lascia il TG4 per entrare in parlamento.

pericle 28.03.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti se la prendono con monti, ma si dimenticano che monti esiste fin quando lo vuole il parlamento e il parlamento, oggi, e' espressione della irreversibile mala politica del paese.

http://www.nonsolonapoli.blogspot.it/2012/03/monti-ha-molti-complici.html

angelo d'amore 28.03.12 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Un salve a tutti i lettori del sito. Vi espongo in breve la mia proposta: avevo intenzione di creare un movimento-non partito alleato e fondato sul MoVimento 5 stelle, ma con l'appoggio dei suoi sostenitori, con un chiaro indirizzo di alternativa di sinistra. In questo modo intendo dare una sponda forte a tutti coloro i quali si impegnano col MOV 5 S ma che hanno anche altri punti da discutere fuori da quelli, condivisibile, del non-statuto. A chi interessassero maggiori informazioni può contattarmi all'indirizzo luciano.spina76@gmail.com. Cordiali saluti a tutti, Luciano S.

Luciano Spina 28.03.12 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Germani, come in Svezia, Norvegia, Danimarca, Olanda e tutti i paesi a socialità evoluta non sarebbe mai successo quello che è successo in Italia perché sono popoli con una coscienza sociale e della giustizia diversa e sarebbero scesi in piazza direttamente se i magistrati, come succede in Italia, non avessero fstto piazza pulita. Sono popoli diversi, che lavorano e credono nella giustizia e nella sovranità del popolo che non è mai suddito.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.03.12 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che tutti i post di Giovannino sono scomparsi
Cedo che tutti i post del minchiovano sono scomparsi
Mi chiedo: ma cosa insistono a fare?
Non è loro abbastanza chiaro che questo non è posto per loro? e qui non sono graditi?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.03.12 22:50| 
 |
Rispondi al commento

in germania non usano il voto di preferenza; caxxo ma in germania non usano il parlamento per dare l'immunità ai latitanti, nel parlamento tedesco hanno la decenza di dimettersi di corsa. gli elettori esprimono un consenso a questo o quel partito non alle cosche di prescritti, complici i media.

viva talia viva papa Commentatore certificato 28.03.12 22:46| 
 |
Rispondi al commento

un imprenditore edile ha tentato il suicido dandosi fuoco davanti all'agenzia entrate di bologna perché l'attività gli andava male ed aveva anche perso un ricorso tributario. A noi comuni mortali le cose stanno andando non male, peggio. Per loro, politici e lobbisti, il sole splende sempre anche quando è nuvolo. Forse hanno corrotto anche il Padre Eterno. Noi piangiamo, loro ridono sempre. Noi andiamo a letto preoccupati per quello che ci aspetta domani. Loro si addormentano con la certezza che per loro ed i loro parenti ed amici cari non ci saranno mai problemi. Noi ci preoccupiamo del mutuodella casa, loro comprano la casa dagli enti ad un terzo del valore pagando interessi alla BNL all'1,5 per cento. Noi una volta al mese possiamo permetterci una pizza. Loro cenano con aragoste e champagne al parlamento al prezzo di una pizza. Noi andiamo in pensione a 68 anni distrutti da 40 anni di lavoro con una pensione da fame e loro dopo nemmeno tre anni di lavoro hanno una pensione da sogno. Noi non rubiamo, ma se per fame rubiamo una bistecca al supermercato paghiamo con la nostra libertà, loro non pagano mai i loro delitti. ALLORA NOI SIAMO NOI E LORO SONO LORO E NON POSSONO RAPPRESENTARCI PERCHE' VIVONO IN UN ALTRO MONDO, VIVONO IN VILLE CON GRANDI GIARDINI FERTILIZZATI COL NOSTRO SANGUE!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.03.12 22:45| 
 |
Rispondi al commento

"350 mila esondati che il governo ha lasciato senza lavoro e senza pensione"

Intervista ai deputati all'uscita dal Parlamento, la creme de la creme!
L'intervistatore chiede cosa pensano della riforma del lavoro e che vorrebbero fare per gli esondati
Grande stupore! Nessuno dei nostri parlamentari sa cosa vuol dire 'esondati'!
Non leggono nemmeno i giornali? Non sentono nemmeno i tg? Non sanno cosa succede nel paese per le loro leggi di merda?
IGNORANO!! INCASSANO E IGNORANO!!
MA SOPRATTUTTO INCASSANO, incassano ben presenti, ma legiferano a sua insaputa!
Il colmo dell'ignoranza crassa e beota lo vince un parlamentare della Lega (e non c'erano dubbi), il quale dice di ignorare questa cosa degli esondati ... "perché lui si occupa solo di politica estera"!!?? Ah, ecco! Ma quando l'asino idiota leghista vota in Parlamento,voterà pure lui per tutti i tipi di leggi o solo per quelle di politica estera?!
Ma chi li elegge questi qui?
Ma chi li sceglie?
E poi Bossi deve pure dire che cambiare il porcellum è una vaccata!?!? Ah sì,meglio tenerselo per scegliere gente così!
E poi c'è anche l'idiota doppio del blog che ci chiede "come faremo noi" quando dovessero sparire questi parassiti biechi e ignoranti! Si preoccupa di noi,capite? Come chiedere a Cappuccetto Rosso come farebbe senza il lupo! Come chiedere agli onesti come farebbero senza le canaglie o alle donne come farebbero senza qualcuno che ne ammazza una ogni due giorni
Cosa faremmo? Ci metteremo a piangere,ecco cosa faremo, ci metteremo a piangere dalle risate! per l'enorme sollievo di veder sparire finalmente questi papponi mostruosi che ci avvelenano la vita, queste bestie strafatte di ignoranza e di indegnità! Ancora un po' e a momenti gli idioti vorrebbero che li ringraziassero.Grazie di esistere! che così date uno scopo ad una vita che senza di voi sarebbe migliore !

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.03.12 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le cazzate, purtroppo, sono molto più numerose rispetto ai pettegolezzi!
E’ una cazzata la nipote di Mubarak!
E’ una cazzata dire che va tutto bene!
E’ una cazzata dire noi siamo contro il nucleare o la privatizzazione dell’acqua!
E’ una cazzata dire siamo contro il porcellum e accorgersi che nelle segreterie si candidavano quelli che pagavano di più.
E’ una cazzata dire di mangiare pane e cicoria!
E’ una cazzata, terribile cazzata, dire turatevi il naso e votate Tizio e Caio!
Bersani da Vespa ha mostrato gli occhi della tigre, era diventato Bersani Kid:” togli la cera, metti la cera”…togli il licenziamento economico, metti il licenziamento economico!
Ci mentono!!
E ci stanno fottendo ancora!!!
Basta un fuori onda qualsiasi, in qualsiasi parte del mondo, per rendersene conto.
E’ una cazzata l’ antipolitica!
E’ una cazzata questa politica!
E’ una cazzata essere maggioranza ed essere opposizione!
E’ una cazzata dire Monti vai a casa!
E’ una cazzata peggiore mandarlo a casa!
Perché l’alternativa a Monti ed a questo governo tecnico quale sarebbe?
Questa classe politica, quest’A.B.C.DP.V?
C'è, purtroppo, chi farà la cazzata di fidarsi!
Quante cazzate accompagnano la nostra giornata primaverile?
Con questa casta politica tutto è cazzata ed anche il contrario di tutto è cazzata!!!
Però, ascoltatemi, c’è una cazzata che le divora tutte: pensare che questa volta sarà diverso!
Per fortuna c’è almeno una cazzata che possiamo evitare: restare rintanati in casa invece di scendere in piazza con questa splendida giornata di sole!
Io questa cazzata la evito!
Scendo in piazza!
Se ti affacci, anche adesso, mi vedi,....
io sono laggiù; sono quello che fuma una sigaretta e

si gode il tramonto!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 28.03.12 22:35| 
 |
Rispondi al commento

E sia chiaro che per chi ha rubato, in tutti questi anni, denari e privilegi di ogni tipo, non dovrà esistere alcun "diritto acquisito": niente vitalizi, niente di niente

Luca R. Commentatore certificato 28.03.12 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Appello disperato di una madre. Aiutaci a darle voce!
- Di Laura Caselli -

Quella che segue è una storia che toglie il respiro...


...ed anche le parole. Proprio per questo motivo mi limito a riportarvi la mail che mi è arrivata ieri, e che purtroppo leggo solo oggi:

"Vi è un momento in cui gli uomini sono chiamati a prendere decisioni importanti, per loro e per coloro che si affidano a noi. Sono persone disperate e sole, chiedono aiuto. Quando dico che sono un pessimo giornalista non faccio che dire la verità. Un vero giornalista conta la giusta distanza e si posiziona lì per lavorare, io oltrepasso sempre la linea finendo per assorbire come uno spugna quel dolore. La cosa mi logora, devasta, ma ho sempre pensato che tutto questo servisse a dare voce, coraggio e speranza agli ultimi. Adesso siamo all'atto finale perchè conto oltre 20,e sottolineo VENTI,telefonate nella mia posta elettronica di madri e padri che chiedono imploranti di riavere i loro bambini, il sangue del loro sangue. Se dovesse fallire, e credetemi lo dico con profonda serenità, il sit-in di sabato Ouverture non avrebbe più motivo di esistere per il semplice fatto che tutto quello prodotto in termini d'impegno finora non sarebbe servito a NIENTE. Sono sereno e spero che lo siano tutti i miei collaboratori, perchè nessuno potrà mai contestarci nulla: ce l'abbiamo messa tutta.
Sabato prossimo, 31 marzo, dalle ore 18,00 alle ore 21,00 sit-in in Piazza San Pietro con mamma Federica per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla drammatica vicenda di questa donna e della sua bambina di 7 anni sottrattagli dal Tribunale dei Minorenni di Roma il 14 dicembre scorso. Il luogo scelto per questo incontro non è casuale vista la solidarietà espressa dal Santo Padre riguardo questa vicenda. Sono certo che saremo in molti ad aderire a questo invito".
David Gramiccioli

http://lalternativaitalia.blogspot.it/2012/03/di-laura-caselli-quella-che-segue-e-una.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 28.03.12 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che il m5s stia sbagliando strada. Credo che puntare al parlamento sia inconcludente, perché qualsiasi percentuale prenderemo non farà molta differenza dato che ovviamente pd e pdl si uniranno contro di noi. Credo che stiamo perdendo tempo in un momento in cui è assolutamente necessario fare qualcosa perchè stiamo veramente, ma veramente affondando. Purtroppo pare che a esprimere una critica si venga censurati senza appelli.

davide marchiani (davidemarchiani), grumolo delle abbadesse vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.12 22:29| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUPERARE LO SBARRAMENTO!

Facile a dirsi, un pò più difficile riuscirci!
Sigror Grillo, ciò che i suoi blogger chiedono è sacrosanto, ma se continuerà a diffondere il suo messaggio esclusivamente con il blog sarà difficile riuscire in questo intento, venga a Siena se può, questa città rappresenta una piccola Italia in miniatura, bella, piena di potenziale e.... fallita per mano dei banditi che la governano da oltre sessanta anni, se viene potremo parlare di ciò e delle strategie da seguire per la prossima campagna elettorale che appunto dovrà portare il movimento al superamento dela barriera che sicuramente gli verrà contrapposta.

Favi di Montarrenti Siena 28.03.12 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Lo ripeto ormai da troopo tempo, sono dei vigliacchi, meritano la lapidazione in ogni piazza d'Italia

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 28.03.12 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Esclusivo , la nuova legge elettorale - La merdarum

Ormai si sono messi d'accordo i 3 principali partiti,
ecco la nuova legge elettorale
I deputati saranno 500 e non piu' 630
I senatori saranno 250 e non piu' 315
sbarramento al 5%
leggi tutta la nuova legge elettorale

http://quaeram.blogspot.it/2012/03/esclusivo-la-nuova-legge-elettorale-la.html

pinoi 28.03.12 22:08| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE AI PARTICOLARI

Lo riposto, adesso è attualissimo.

Ultimamente mi sono ritagliato un quarto d'ora di tempo verso le 8 di sera per rendermi conto di cosa vogliono fare quelli che hanno in mano il paese.
E' molto semplice, tu guardi il tg5 e tg1 e capisci.
Non tanto di chi parlano (sempre gli stessi), ma di come ne parlano.
Così, ho notato che specialmente il tg5 sta facendo un gran favore al M5S, parlando dei temi a voi tanto cari, ma la sorpresa è il modo in cui ne parlano, e cioè mettendo in luce tutte le ombre che avevano dissimulato finora.
Addirittura hanno fatto vedere il logo del movimento associandolo a frasi che mettevano in cattiva luce i costi della politica e gli sprechi.

Certo vien da chiedersi come mai?!
La cosa simpatica è che c'è parecchia gente del M5S (anche beppe??!) convinta che vogliano alzare la soglia per escludere il movimento stesso.
Invece, la cosa che ha dell'incredibile, ma se lo fanno ne han già studiato i risultati, è che vogliono tagliare fuori la lega.
Probabilmente ha esaurito il proprio compito e poi iniziava ad avere molte pretese.
In questo modo si hanno due piccioni con una fava.
Da una parte si mette "in panchina" una forza che ha delle esigenze particolari, dall'altra le poltrone vengono occupate da una forza che, buon per loro, ha nella propria ragione d'essere il non fare alleanze con nessuno.

La lega, avrebbe potuto allearsi, dato che sono delle baldracche, con quasi tutti, diventando così poco gestibili, il M5S no, sicuramente toglie una possibile forza aggregante nel parlamento dato che si muoverà sempre da sola.
Et voilà, eccovi in parlamento.

Tranquilli, tranquilli, ci andrete e anche con parecchie poltrone, poco influenti, ma parecchie, vedrete, ci sarà già pronta una legge ad hoc.
Buona permanenza a roma.

Ma c'è qualcuno che pensa davvero che il M5S faccia paura al sistema?
Dove vivo non sanno neppure che esista.

Sveglia ch'è tardi.

l'idiota 28.03.12 21:52| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In attesa di verificare la consistenza delle turbolenze annunciate dal calendario Maya per l’anno 2012, quello che preoccupa seriamente il nostro sistema Paese è l’anno che verrà 2013. Buona parte degli osservatori cominciano infatti a temere, con progressiva ansia, il dopo Monti, soprattutto all’indomani della dichiarazione del medesimo Professore di voler ritornare tra i libri accademici, esaurito il mandato governativo affidatogli dal Presidente della Repubblica e dal Parlamento.

L’ubi consistam del nuovo incubo italiano è rappresentato dall’inadeguatezza dell’attuale sistema politico ad affrontare con la stessa determinazione, responsabilità ed autorevolezza, che dimostra di avere il Governo Monti, l’emergenza economica e finanziaria in cui si trova il Paese.

Riaffidare alle forze politiche le sorti del governo del Paese nel contesto di una crisi, di cui non si vede ancora all’orizzonte la fine, significa operare premeditatamente una manovra “alla Schettino”. Infatti, all’aumentare dell’indice di gradimento del Governo Monti si riduce quello dei partiti politici, scesi alla drammatica soglia dell’8%.

giuseppe galiardo 28.03.12 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Italiani sveglia sono 60 anni che questi politicanti di merda ci pigliano x il culo adesso tocca a noi a prenderli a calci nel culo andate tutti a fan....... dal primo all ultimo...

carlo 28.03.12 21:45| 
 |
Rispondi al commento

quando ero ragazzo ero un giovane anarchico!
quando ero ragazzo volevo a tutti i costi la rivoluzione.

la rivoluzione contro quello , contro quell'altro
e pure contro questo.

me stavano sur cazzo diccì piessì radicali pisdì
pierrì piellì , simpatizzavo per il piccì , amavo
il dippì !

studiai quello che basta
studiai quello che mi serviva
analizzai Marx, Bakunin, Prodhoun, Mazzini, Garibaldi, Rosseau, Robespierre, Danton, Marat...
poi osservai con cura un certo Lenin !

alla base dell'osservazione mi accorsi che tra tutti i pensatori o uomini d'azione della Storia
insurrezionale umana, fu l'unico che morì vincente
su tutti i piani ! (vabbè, Stalin trovò il tavolo
apparecchiato e le cazzate da coglione di un certo
hitler l'austriaco come Francesco Giuseppe, eh!)

anch'io cercai di imitarlo, come fece a suo tempo
Ernesto Guevara de la Senna detto El Che ...
mi è sempre mancato una divisione armata seria
da tenere le postazioni sulla Sierra mentre il
popolo in pianura si fosse schierato dalla parte
giusta! - forse troppo imborghesiti dal boom degli
anni 60 in Italia , grazie all'America !
(italiani papponi)

quindi ripiegai verso una matita, una penna, un lapis ...dentro un'urna , per dare un voto !

ma hanno sempre vinto "loro"... anche con il peggio del peggio! (forse truccavano, forse)

Lenin eterno (l'unico), Roma Commentatore certificato 28.03.12 21:44| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori