Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Non accettate caramelle dalla Fornero


fornero.jpg

Gli è stato detto "Ti diamo uno scivolo per la pensione". "Ti paghiamo due anni di stipendio se firmi l'esodo volontario dall'azienda". "Non devi avere preoccupazioni per il tuo futuro perché dopo ti aspetta la pensione". 350.000 persone vicine ai sessant'anni hanno creduto, hanno accettato e ora si trovano "esodate" dopo la riforma della pensione del Governate di Varese. L'esodato non lavora e non è pensionato. L'azienda che se ne è liberata non lo vuole indietro neppure con il lifting. E' un aspirante barbone che deve fare una marcia nel deserto senza reddito per 5/6/8 anni senza un euro in tasca. Gli esodati tengono di solito una famiglia da mantenere. Il numero di chi è finito nel limbo della miseria va almeno moltiplicato per due. Quindi 700.000. Le dimensioni di una grande città italiana. Come farà a sopravvivere questa gente? Si venderà la casa se ne ha una o vivrà di carità? L'esodato è un vuoto a perdere, non è riciclabile. Non può neppure emigrare in cerca di fortuna, troppo vecchio. L'esodato è spesso un ex dipendente pubblico che non sospettava che lo Stato, il suo datore di lavoro, il convitato di pietra all'atto della sua firma di uscita, cambiasse le regole del gioco. La Frignero pensava che gli esodati fossero un po' di meno, "solo" 50.0000 e ha dichiarato "Siamo stati chiamati a fare un lavoro sgradevole non a distribuire caramelle". Esodati: occhio! Non accettate caramelle dagli sconosciuti, ma soprattutto dalla Frignero, producono il rigor montis. La Frignero si è accorta che i conti non tornano e che gli esodati potrebbero scatenare per la prima volta in Italia la rivoluzione delle Pantere Grigie. Ha detto con grande tempestività "Non ho dimenticato gli esodati. Ma nessuna di queste persone quest'anno sarà costretta a cambiare qualcosa". La dichiarazione non dice nulla, anzi preoccupa ancora di più. La Fornero ha aggiunto rassicurante come un addetto stampa delle pompe funebri "L'ultima cosa che vogliamo fare è spaccare il Paese". Gli esodati potranno dormire sonni tranquilli sotto i ponti. Il Paese rimarrà unito. Un po' alla volta si abitueranno alla vita all'aria aperta.


P.S. A Novi di Modena non si presenta nessuna lista per il MoVimento 5 Stelle, nè il Movimento 5 Stelle ne appoggia alcuna. I giornali che hanno scritto questa notizia sono pregati di rettificare.

senzapensioni_3DA.pngSenza pensioni di Marino e Passerini

La bomba previdenziale coinvolge lavoratori pubblici e privati, atipici e precari. I giovani sono i più penalizzati. Una generazione di esclusi e sprecati che paga le pensioni di chi ha avuto un impiego sicuro e ben pagato. Tutto da rifare.

lasettimanabanner.jpg

30 Mar 2012, 15:00 | Scrivi | Commenti (578) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

mi pare che questo articolo sia fuori luogo, perchè le "caramelle" i soggetti non le hanno accettate dopo la Fornero, ma prima, e hanno fatto bene, perchè in qualche maniera sono stati salvaguardati, invece i coglioni che non le hanno accettate sono rimasti al palo e doveono lavorare 42/43 nni er accedere alla pensione. personalmente mi sono pentita di non aver usfuito della mobilità volontaria. è lo stesso principio dei condoni, uguale identico. chi non ha voluto rischiare, perchè il rischio di accettare era evidente, è rimasto con il cerino in mano.

valeria 02.12.13 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono un impiegato tecnico, ho 57 anni e 37 di contributi di cui 32 in reparti di fonderia, da giugno 2009 sono in mobilità e tra 30 giorni sono fuori da tutto! la mia prospettiva di pensione è stata cancellata , ma non così i vitalizi, le super pensioni regalate ecc...possibile che non si riescano a coalizzare tutte le persone nella mia situazione e dare finalmente una spallata a quelle che si stanno MANGIANDO i sacrifici della nostra vita? Beppe uniscici e combattiamo! non siamo ancora morti ,ma solo mortificati, abbiamo ancora testa,braccia e molto da dare!!!Franco56

franco famengo 04.06.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Sono un grafico free lance...oggi mi ha chiamato un rappresentante di Ina Assitalia per propormi un sistema pensionistico privato per far fronte alla situazione pensionistica a seguito della Riforma Fornero...dico io già guadagno poco come posso permettermi un'assicurazione del genere?? Non mangio oggi per pensare al mio futuro?? Grazie a chi sta distruggendo questo paese...andarli a prenderli a calci in culo in Parlamento no eh??


ieri mi telefona mio padre, in preda al panico, dicendomi che lui esodato del 2010 solo perchè aveva girato una comparsa in un film per 150 euro dichiarate, rischia di non percepire più la pensione contestatagli dall'inps.
Mi chiedo se una cosa del genere puo' essere possibile, visto che a luglio del 2013 avrebbe iniziato forse a percepire la pensione

luigi dalesio 14.12.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Bastava redistribuire in modo EQUO i 9 MILIARDI E 100 MILIONI tra tutti gli esodati (2013-2019).
Dando infatti 1500 € / mese ad ogni persona si sarebbero spesi nei 6 anni circa 13 Miliardi.
Infine, bastava che ogni esodato, mandava all'INPS una raccomanda della propria situazione, oggi si avrebbero i numeri certi anno per anno e si sarebbe potuto far fronte a questo gravissimo disastro umano-sociale con EQUITA' e non ponendo paletti ( 1 solo contributo e non aver mai svolto attività lavorativa) ai vari DDL presentati, che hanno dato illusioni a milioni di lavoratori.

- Io sono uno delle tante persone ONESTE che pur di non fare un lavoro per un mese a nero, mi sono fatto assicurare perchè le regole per me vanno rispettate.
Come al solito invece, migliaia di persone, che nel frattempo si saranno dedicate a lavorare in nero, saranno da Lei premiate, Signora FORNERO !

Ulderico 16.10.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento

RAVENNA: P.S. Paola Miani a Ravenna è diffidata dall'uso del logo del MoVimento 5 Stelle e da sue derivazioni per attività diverse da quelle concordate con il gruppo consiliare comunale del Movimento 5 Stelle di Ravenna.

Ma CHI ha scritto questa enorme stupidaggine?
Ma chi lo ha scritto, conosce bene i "tre eletti" e ciò che fanno, e ciò che non fanno?
Quando faremo la riunione semestrale?
Beppe Grillo, che purtroppo non leggi tutto, per cortesia, interessati al gravissimo problema di RAVENNA!
NOI SIAMO IL MOVIMENTO, E NOI CITTADINI DI RAVENNA SIAMO STATI TUTTI ... DIFFIDATI..
DIFFIDATI DAL FARE COSA?
DAL VOTARE 5 STELLE?
MA SE NOI NON TI DIAMO IL VOTO, CARO BEPPE, QUA A RAVENNA, CHE FARAI? INVECE DI SCRIVERE COSE CHE NON CONOSCI, EVIDENTEMENTE, PER CORTESIA, FACCI UNA VISITA UN GIORNO, E VIENI A PARLARE CON NOI DEI NOSTRI GRAVISSIMI PROBLEMI AMBIENTALI, DI INQUINAMENTO E DI GRAVISSIME MALATTIE…
SAPPI CHE TUTTI NOI SIAMO PAOLA MIANI. RICORDATELO BENE.
CIAO.
E TI ASPETTIAMO QUI A RAVENNA, PRESTO.

vito v., ravenna Commentatore certificato 27.07.12 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Si poveri esodati...ma chi NON ha preso nessuna buona uscita ed è senza posto di lavoro?? io per tumore alla testa ho una invalidita' del 45% che non mi da nessun reddito..nel 2010 per problemi di salute (tante altre operazioni ecc..) ho dovuto lasciare il posto di lavoro (cambiati soci e pressing psicologico..) sapendo che a 60 anni avrei preso la mia pensione...ora ad un anno di distanza mi dicono che andro' nel 2020!!! a meno che non abbia una invalidita' dell 80%!!! primo la mia invalidita' non aumenta per magia ma putroppo non mi permette si lavorare..come vivo io fino al 2020== ?? ben 8 anni senza stipendio???
dico solo che capisco chi disperato arriva a mali estremi..come me ce ne saranno altri..perche' noi siamo invisibili per lo stato? gli esodati hanno preso una bella cifra..i giochi sono cambiati per tutti non solo per loro..è una indecenza questa manovra..dovevano tagliare sulla casta non sulle pensioni...e tutelare VERAMENTE chi non ce la fa piu'..ed i giovani?? meglio non parlarne..hanno rubato i sogni ai nostri figli..Mirella

Mirella Luce 20.06.12 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPELLO ALLA FORNERO

No, non piangere a dirotto
sull’articolo diciotto.
L’hai detto proprio tu
che per te non è tabù.

Quanti sono gli esodati?
(Forse ancor non li hai contati).
Ma non fare il coccodrillo:
quanti sono? Avanti, dillo!

Compra un pallottoliere
che ti dà le cifre vere.
Usa la calcolatrice
che il vero sempre dice.

Con le cifre fai la guerra;
coi numeri sei a terra.
E’ per questo – sai – Fornero,
che per voto ti do zero.

Torna a far la maestrina,
a discuter la tesina,
e non mettere nei guai
esodati ed operai.

Massimo Bisceglia (aprilocchio), Riano Commentatore certificato 13.06.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

E' da tanto tempo che penso come possiamo liberarci di un governo vampiro. Seguiamo l'esempio dei francesi nella Rivoluzione francese. La ghigliottina! E'geniale, asettica,veloce ed indolore. E non consuma nemmeno energia elettrica!

Antonio P. 25.05.12 00:39| 
 |
Rispondi al commento

La vita media dei lavoratori dipendenti maschi (operai e impiegati) iscritti all’INPS , è notevolmente inferiore ai 70 anni.
Salta subito all’occhio che, se l’età pensionabile è di 67 anni, ben che vada al lavoratore dipendente è di poterne usufruire solo per qualche anno !!!
Il dato utilizzato dal governo e dai suoi sostenitori per far passare l'iniqua manovra, è quello dell'aspettativa di vita, che si attesta sui 80 anni: peccato che si riferisca agli ultimi nati, che potrebbero, in media, vivere sino al 2090 !
Un esempio concreto: per la generazione nata nel 1920, ipotizzando che i "superstiti" vivano sino ai 100 anni, la vita media dei maschi si attesta a 54 anni !!!.
Ci chiediamo perchè questi dati non vengano diffusi dai media : forse sarà perche i nostri giornalisti attualmente possono ancora accedere alla pensione con 57 anni di età e 35 di contributi, pagando solo una piccola penale. Perchè allora non applicare la stessa soluzione anche agli altri lavoratori?

francesco villa, cassago brianza Commentatore certificato 06.04.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Adesso la lega vada a chiedere l'annessione al Svizzera , vi prendono a calci in culo appena aprite bocca LEGA LADRONA ...... Bossi di duro fra un pò avrai solo il culo per i calci che ti daremo noi tuoi ex elettori ........

Renato536 Renè Commentatore certificato 04.04.12 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Io ti offro il libro La casa del futuro di Giorgio del Forte. Si trova su Kindle ma io te lo offro gratis. Se ti interessa mi puoi contattare.

Giorgio del Forte 04.04.12 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,l'altra sera Milena Gabanelli su Report ci ha fatta conoscere le malefatte INPS e le cariche (15) e i guadagni stratosferici della scimmietta che ne è presidente ; oggi mi e' arrivato il conto !!! I miei versamenti(come per tantissimi altri) per il 2012 sono aumentati del 30%.Ma italiani ,visto che la politica ha abdicato che facciamo? Ci facciamo succhiare il sangue da Monti -che non fa pagare l'IMU alle Banche- e dalla Fornero?Zitti,zitti come pecoroni,inculati a sangue da un non-governo che sa metter solo tasse e non fa nulla per la crescito del Paese? SVEGLIA ,Roberto Pizzio

Roberto Pizzio 04.04.12 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao potresti mettere cm link consigliato nel tuo blog http://logica-maths.blogspot.it/ se vuoi dopo lo faccio anke io ...così ci pubblicizziamo un po :)

dade 04.04.12 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un paese di merda e ci meritiamo di essere guidati da sti vecchi bavosi servi delle banche.

MARCO PACINI, firenze Commentatore certificato 04.04.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Con tutto il rispetto che posso ... non posso esimermi dal chiedervi: - ma per chi diavolo si fa in 4 la Gabanelli ???
Seguo Reporter da anni: ha radiografato la situazione (disastrata) dell'Italia in lungo e in largo. Ha ricevuto non so quante denunce, le hanno fatto causa in "mille" e non ne ha mai persa una. Viene il sospetto che racconti il vero.
Siete forse troppo occupati a guardavi le registrazioni del Grande fratello 2-3-4-5-6-x ... o quelle dell'Isola dei rincoglioniti ?

Ora che hanno cacciato quel malato di Fede magari vi si apre uno spiraglio nel palinsesto mediatico; approfittatene!

E se proprio non potete fare a meno dell' audio-video, andate a noleggiare qualche film di Zombie: se non altro occupereste il vostro tempo guardando il vostro futuro.

Italiani, popolo di eroi, artisti, navigatori, grandi statisti, umanisti, scrittori, ma come diavolo fate a non reagire!!!
Avete tutte le risorse fisiche e mentali per dire basta al carosello di farabutti che si spacciano come guardiani dei vostri diritti. Il vostro meraviglioso Paese sta andando in rovina (abusivismo, incuria delle opere d'arte, incuria del territorio)! Cosa ancora deve succedere prima che diciate BASTA e dimostriate di averne finalmente abbastanza? Riprendetevi ciò che è vostro!
Vi guardo da fuori e provo una grande tristezza...

Mauro ., Lugano Commentatore certificato 02.04.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invito tutti i cristiani a seguire l'esempio di Gesù che non si è mai opposto all'oppressione dell'impero romano ma che ha proposto una rivoluzione del cuore ad intercedere presso il Vaticano affinchè si schieri non a parole ma con i fatti dalla parte degli italiani oppressi, aiutandoli concretamente perchè come dice San Paolo il regno di Dio non consiste in parole ma in fatti. Vorrei che il Vaticano seguisse l'esempio di Madre Teresa di Calcutta che curava gli oppressi senza opporsi politicamente agli oppressori secondo l'esempio di Gesù.

Gian 01.04.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

ELSA FORNERO ''LA NUOVA MADONNA CHE PIANGE''

la fornero ormai non sa più cosa fare per farsi accettare dagli italiani.è andata a trovare quell'operaio caduto a torino.io non l'avrei fatta entrare nemmeno nella stanza.piuttosto mi sarei fatto andare in cancrena la gamba,che accettare la visita di colei che con il mario mandarino distruggerà la vita di mio figlio.elsa fornero è l'incarnazione,insieme a mario passera, del paese censore e distruttore.leggevo l'articolo riguardante l'agcom.non c'è da meravigliarsi.Mario Monti sta per essere incoronato presidente della repubblica e non vuole che girino video o articoli contro di lui sul web.ed ecco che ''TORQUEMARIO''diventerà il nuovo inquisitore

ivan d. Commentatore certificato 01.04.12 16:02| 
 |
Rispondi al commento

In questo articolo si trova un volantino da stampare e incollare nelle vetrine dei negozi EVASORI FATELO!: http://ilmartello.net/2012/04/01/lirpef-in-italia-come-i-passaggi-pedonali-11-milioni-non-li-usano/

Paolo Lincetto, ABANO TERME Commentatore certificato 01.04.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Come si sa, l'ESODO del popolo ebraico dall'Egitto in cui viveva schiavo fu possibile perchè Dio inviò le famose 10 piaghe ai sovrani egiziani che furono costretti a cedere. Dio, se ci sei, dopo 3000 e più anni manda qualche cavalletta al Ministero del Lavoro che costringa alla fuga l'Elsa dalla spada tagliente e dalla lacrima ardente e permetta agli esodati, ai pensionati, ai licenziati, ai mobilitati, ai cassintegrati, tutti schiavi del terzo millennio, un ritorno nel 'Sinai' dei diritti ad un'esistenza dignitosa! La Fornero non vuol regalare caramelle? Ce ne ha già date tante, tutte avvelenate!!! Torna sui...monti e lasciaci lavorare, in pace!

filippo boriani, bologna Commentatore certificato 31.03.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA RAGAZZI IL VERO NEMICO NON E' MONTI O LA FORNERO.
QUESTI SONO SOLO PUPAZZI DA SPAZZARE VIA ...
ALTRIMENTI NEL 2015 CI SARA' LA NUOVA RESTAURAZIONE DI VIENNA E POI I NOSTRI FIGLI DOVRANNO FARE UNA NUOVA RIVOLUZIONE FRANCESE ... MA E' COMPITO NOSTRO FARLA VISTO CHE ABBIAMO PERMESSO AI NOSTRI POLITICI DI PORTARE AL POTERE PIAN PIANO I NEOLIBERALI CHE STANNO STROZZANDO L'INTERO MONDO PER PURO LORO PIACERE ...
KINSEY INSEGNA COME SI PUO' FARE BUONA ECONOMIA NON QUELLA DI QUESTI STROZZINI BOCCHINIANI ALTRO CHE BOCCONIANI ... NE HO GIA' CONOSCIUTI ALTRI E PIU' TESTE DA PORTONE INCAPACI FINO AL MIDOLLO NON NE HO MAI TROVATI ... I GIUSTI KAPO' DEI MODERNI NAZISTI MONDIALI ... BILDERBERG, TRILATERALE KFC O COME SI CHIAMA E COMPAGNIA CANTANTE ...
Prima che Bill Clinton nel '96 permettesse a questi signori NON solo di essere padroni del banco, ma anche di barare, i giochi erano alla pari.
ORA LORO SI SONO IMPOSSESSATI DEI CRUPIER ( I POLITICI E I VARI MEZZEMANICHE DA CUI NOI DOVREMMO DIPENDERE) E POI DEL BANCO.
E ORA LO HANNO ANCHE !"TRUCCATO" PER FAR USCIRE SEMPRE I NUMERI CHE VOGLIONO LORO...
COSA ASPETTIAMO A CAPIRLO ... COSA ASPETTIAMO A RIMANDARLI A FORCONATE A SPALARE MERDA NELLA LORO "BOCCHINI"???
PENSATE AD ESSERE UNITI PER UN UNICO OBIETTIVO CHE E' LA CACCIATA DI QUESTI MOSTRI.
SALUTI
ALDO

aldo moro 31.03.12 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

b

Lillo, il mandrillo .......... Commentatore certificato 31.03.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Spero che si rendano conto che potrebbero tornare gli anni delle stragi....il mondo così non può andare avanti, non ti fanno sapere niente (gli ignoranti sono gestibili) ti prendono tutto (tfr, conti dormienti tasse in busta paga, equitalia giochi d'azzardo, gratta e vinci e tra un pò pure la pensione)e pensate ........sono tutte persone studiate............ma forse per riuscire a capire le cose semplici dovevano lavorare di più.

sergio temporin 31.03.12 16:57| 
 |
Rispondi al commento

salve sono un "esodato" del 52, la pensione del luglio2012 è diventata un sogno,
ebbene, credo che la criminalità di chi ci rappresenta, è andata fuori ogni limite.
al punto che credo che se non ci propongono l'alternativa di restituirci tutti i soldi versati
e di rinunciare alla pensione, significa che mi hanno rapinato mettendoci nelle condizioni di non sopravvivere, ebbene con gli ultimi euro che mi rimarranno prima del baratro, non la farò finita io come stanno facendo tanti poveri cristi, ma li userò per far fuori chi rappresenta questi criminali. a questa violenza non si potrà rispondere che, con la stessa violenza. poi chiderò l'assoluzione per legittima difesa.

silvio de santis 31.03.12 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scommettiamo che dopo questi aumenti della luce il caro Monti ritornerà a parlare di nucleare,o magari di togliere gli incentivi per il fotovoltaico,parere mio il fotovoltaico va incentivato ancora di più perchè sarà vero che l'energia prodotta è più cara,ma vuole anche dire meno centrali a carbone ,meno centrali a gas o petrolio,meno milioni di tonnellate di anidride carbonica nell'aria,vuol dire meno tumori,e dunque un risparmio sulla sanità,il nucleare solo un pazzo può pensare di farlo,ormai per noi è tardi, dobbiamo pensare alla produzione di centrali termodinamiche,a mettere per legge solo più illuminazione a led con un risparmio enorme di corrente,dovremmo illuminare solo le zone utilizzate veramente non i cimiteri di notte,o le zone industriali inutilizzate,un piano energetico fatto con cognizione di causa in accordo con gli enti locali,il nucleare è stato bocciato dalla stragrande maggioranza degli italiani,se ci provano sarà guerra totale a questi loschi figuri.

massara luciano 31.03.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe scendi giù in Sicilia a Modica,qua stiamo messi male...!Dai che ti offro viaggio e permanenza..!devotamente G.Portelli

Giovanni Portelli 31.03.12 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Non accettate caramelle dalla Fornero, meglio le torte farcite del Grillero!!

volatile/pn 31.03.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dai allora come ci si organizza? io ho le palle piene anche di sentirci sempre lamentare quale sara' la strategia di azione?qualcuno has in mente delle idee??

giusi d., torino Commentatore certificato 31.03.12 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

date un occhiata a questo -
http://www.facciamolucesuenel.org/operazione-enel-clima-killer-il-video/?utm_source=email&utm_medium=email&utm_campaign=video_avviso_garanzia#
e un po' di musica -
http://www.youtube.com/watch?v=0vFTlKHKmyA&feature=related

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 31.03.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Taglio dei Parlamentari: E' un trucco:

Il governo annuncia che taglierà il numero dei parlamentari: si parla di dimezzarli. A prima vista sembrerebe una decisione sensata, che tutti condividiamo. Ma, a parte che la cosa di per sé non inciderà più di tanto sugli sprechi e i privilegi, poiché anche se minori di numero, i deputati italiani continueranno lo stesso a godere dei loro costosi e smisurati vantaggi. Il punto è che il "dimezzamento" dei parlamentari è una misura a doppio taglio. Un trucco. Vediamo perché, perlomeno per un paio di ragioni, questo potrebbe rivelarsi un provvedimento-truffa.
Primo motivo: la riduzione è parte integrante del programma della loggia P2, i cui obiettivi, come si sa, vanno tutti nella direzione di un forte ridimensinamento della struttura democratica del paese, attraverso il controllo delle tv, il bavaglio all'informazione, limiti all'azione penale, rafforzamento del potere del governo e indebolimento di quello delle camere.
Secondo: la riduzione del numero dei parlamentari non serve ad altro che a centralizzare il potere politico nella mano di sempre meno persone. A rendere il potere dei ministri proporzionalmente più forte rispetto all'assemblea parlamentare, a rendere più facilmente gestibile la stessa, facilitando la "compravendita" in vista di manovre e/o voti di fiducia. A rendere ancora più minoritaria la voce di partiti dissidenti, dai due grandi schieramenti di casta pd/pdllisti.
Ecco perché questa è una misura populista che non convince.
Per combattere la casta bisognerebbe fare altro: ridurre gli stipendi, i vitalizi, i vari benefit di senatori e deputati, il numero delle auto blu, gli stipendi dei dipendenti di Camera e Senato, le spese elefantiache dei vari uffici e presidenze e commissioni, gli sprechi innumerevoli che scopriamo ogni giorno. Stando ben attenti ai trucchi che la casta usa per ingannarci e proteggere in realtà sé stessa.
(I Segreti della Casta)

Francesco C. Commentatore certificato 31.03.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento

il debito pubblico dello stato, delle regioni, delle province e dei comuni nonché della sanità, delle università, delle magistrature, della ricerca, delle partecipate è stato ed è lo strumento attraverso il quale pochi deventanto ricchissimi con commesse ed appalti spesso inutili, opere iniziate e mai finite dove spesso si sono spesi solo miliardi di progetti per arricchire politici e pochi professionisti per lo più, come sempre capita, baroni universitari perché sono i baroni universitari l'elite assieme a parenti ed amici stretti che quando si tratta di fare opere vengono foraggiati a dismisura mentre tanti giovani talenti sono costretti ad espatriare verso paesi più meritocratici e democratici. Grandi opere completamente inutili e spesso mai terminate, dove le imprese in combutta coi politici mandavano in gara decine di società sempre loro offrendo prezzi bassi ben sapendo che poi avrebbero ottenuto delle varianti in corso d'opera triplicando il costo dell'appalto come accade sempre. Costruttori e palazzinari che hanno venduto a peso d'oro immobili quando poi gli stessi immobili ( vedi i tre grattacieli dell'eur ) sono stati rivenduti anni dopo ad un decimo del costo. Banche foraggiate con prestiti all'1% dalla BCE pagata da noi per ricomprarsi i titoli di stato al 7 per cento. Terreniagricoli diventati per magia edificabili dopo pochi mesi dall'acquisto da parte dei palazzinari con laute tangenti senza mai pensare all'edilizia popolare. Compensi miliardari a politici, manager pubblici, gioranisti di parte, artisti di parte sempre ingaggiati con ingaggi miliardari, nomine politiche in ogni posto che conta quando tanti giovani brillantmente laureati erano disoccupati ( abbiamo il trota lla regione , nepotismo e clientelismo. MAFIA IMPUNITA VEDI BUSCETTA JUNIOE USCITO PER DECORSO DEI TERMINI. Trent'anni di ruberie da Craxi in poi hanno fatto lievitare a dsbito pubblico, un paese in ginocchio in mano agli speculatori e banche che questo hanno voluto dai politici!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 31.03.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento

STANNO CERCANDO

Di distruggere il lungo futuro dei giovani
e il breve futuro degli anziani.
Speriamo bene!
Ma se insistono che tanto ci va male...
Spariamo bene!

Uno nato in Italia per sfiga.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.12 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MONTI FORNERO E PASSERA

FUORI DAL GOVERNO SUBITO !!!!

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento

l'italia ha bisogno di un JFK, non di un Monti, Bersani,Fornero, Passera, uno che rischi la vita e non uno che vada a raccattare complimenti personali all'estero malguadagnati sulla pelle dei suoi connazionali!!!

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento

ho appena rimosso una decina di onorev... ehm volevo dire
zecche dal cane,non si parla più di HAARP e scie chimiche,
eppure anche questa mattina sono passati a scaricare un pò
di fuffa sulla mia testa,in veneto oramai è allarme siccità
io nel mio piccolo cerco di informare la gente che mi guarda
come un pazzo,ma il problema sta diventando serio.
questi giocano con il clima e tutti prima o poi ne pagheremo
le conseguenze.

pericle 31.03.12 12:46| 
 |
Rispondi al commento

saluto gli amici emigrati in spagna con l'illusione di trovare riparo dalla galera italiana,
ci sentiremo presto, come previsto !

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

e adesso Monti, che pure aveva pareggiato i conti con la spagna quando dichiarò che la crizi italiana poteva estendersi a tutta europa,

favore restituito con gli interessi da Monti


il debito preme e non perdona, va ripagato e sarà ripagato

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento

spagna: scudo fiscale al 10% anonimo. esigenze straordinarie che arriveranno per cause di forza maggiore, tanto l'ha fatto anche l'Italia ha dichiarato il Ministro della Casa...

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento

"Recuperare il reddito sommerso, e proprio di questa mattina la notizia che si parla di circa 500 mld. di euro "

----------------------------------------------------

se si tiene presente che la corruzione arriva a 60 miliardi di euro e chi corrompe lo fa per avere i contrlli fiscali piu' blandi i conti piu' o meno tornano.

i corruttori pagano per non avere controlli fiscali, poter speculare sulle commesse statali, etcetc.

ci fanno credere che l'evasore fiscale e' il vicino che ci aggiusta il rubinetto ma questa (o almeno quella che genera certi numeri) e' strettamente legata alla criminalita' organizzata e al capitalismo di rapina.

francesco 31.03.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bannate giovannino alia Salvo Puglisi sempre a postare le sue cagate verdi-bile tipiche di fegato marcio da overdose di grappa.
Ubriacone verde tu e quel deficente di Bossi ed i leghisti in gruppo!!!!
Basta con i destri fissati cocainomani alcoolizati ruba soldi allo stato casapoundini e rompiballe!!!

piero p., roma Commentatore certificato 31.03.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento

...il pdl e la caritas possono essere d'aiuto alla DISPERAZIONE UMANA senza secondi fini???...
...NON CI CREDO!!!...

Veneto: nasce lo sportello anti-suicidi per imprenditori, è boom di chiamate
www.cadoinpiedi.it

anib roma Commentatore certificato 31.03.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Veniamo in pace a vendere un po' di sovranità monetaria nazionale a quella comunitaria. Non siamo i Visitors."

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno deve fare quello che sa fare meglio ma cosi non è il non eletto o non nominato va a dirigere aziende che neanche sapeva che esistessero non ha competenze specifiche non da un indirizzi politico non controlla alla fine non ha neanche responsabilità prende solo lauti compensi
E poi arrivano i tecnici che teoricamente bravi ma alla prova pratica vengono bocciati
Tutti devono rientrare nei ranghi nei loro ruoli chi e eletto non nominato dia la direzione legiferi ma lasci stare i posti che pretendono conoscenze specifiche
Quelle si tecniche

Riccardo Garofoli 31.03.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Germania sono indietro di cent'anni, vogliono le macchine ad idrogeno non solo perchè sono anni che ci studiano (BMW) ma perchè in questo modo creano una catena di distribuzione simile a quella del carburante convenzionale.
Il futuro vero è nei motori elettrici (vedi cosa ha realizzato la Tesla su youtube,in particolare il video dove brucia una Ferrari in accelerazione e velocità) e soprattutto in quelli a magneti; quest'ultimi non hanno bisogno di essere ricaricati e, per tua goduria, ti invio il link
(guardalo fino alla fine perchè è nella fine del filmato la parte più bella). Ciao.

http://www.youtube.com/watch?v=BM0-fjvFNfU

Francesco C. Commentatore certificato 31.03.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa mattina, ore 10,30, sono passato davanti alla mensa della Caritas della mia città.
Ebbene in fila per un pasto c'erano già oltre 60 persone. Niente di eccezionale direte voi.
L'eccezionalità, invece c'è, la metà di quelli in fila erano e sono italianissimi. Ripeto ITALIANI!!!
E questo era solo il primo turno di mensa, per le ore 12,30 ci sarebbero stati altri 2 turni, per un totale di 3 turni pari a circa 200 persone, per metà Italiani.
Fino e 2 anni fa la Caritas feceva un solo turno, alle ore 12, per un totale di 70 pasti distribuiti e ne avrebbero usufruito, per 50 pasti, solo extracomunitari (qualche italiano c'era sempre).
Se continua così, parlando con il resposabile Caritas, mio vicino di casa, tra poco gli Italiani, che usufriranno della mensa Caritas, supereranno di gran lunga gli extracomunitari.
Grazie Monti-Frignero &Co.
E la Lega( Ti frega!!) perchè invece di portare i soldi in Tanzania non aiuta gli Italiani del Nord in difficoltà?!?!?
Scommetto che non ne trovano neanche 1, o se li trovano sono i figli dei leghisti (modello Trota)
La Lega ti frega ditelo a tutti!! Per favore, grazie.
Buona Giornata.

piero p., roma Commentatore certificato 31.03.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aggiungo un ulteriore tassello da allineare ad un precedente post, tanto per descrivervi la situazione!!

http://www.aftenposten.no/nyheter/iriks/Bjurstrom-ber-blakke-arbeidslose-reise-hjem-6746697.html

Il ministro del lavoro Bjurstrøm Hanne
dice ai disoccupati del SUD EUROPA di
tornare a casa se non trovano lavoro in Norvegia.

Gli spagnoli vengono molto attratti dalle informazioni che
provengono dalla tv norvegese.

L`anno scorso sono state distribuite 3000 carte per pagamento tasse
(quindi vuol dire con possibilità di impiego aggiungo io)
a spagnoli. 70.000 a polacchi e 80.000 a svedesi.

Comunque il ministro dubita che arrivino in molti
come avvenne invece nel 2004 quando vennero aperte
le frontiere ai polacchi e ai balcani.

Le difficoltà economiche, la distanza e differenza culturale
sono i motivi di freno per gli europei del sud in aggiunta alla
massa abnorme di polacchi e baltici presenti qui.

Da parte dello stato
non verranno prese nuove iniziative a riguardo, il
collocamento lavora già per stabilire contatti lavoro
con l'Europa, piu adatto è una catalogazione di pulizia.

Città come Stavanger, Oslo, Bergen, e Kirkenes
hanno sportelli di servizio per disoccupati stranieri.
Non sò se si leggere bene la traduzione, io
ne ho fatto una sintesi.
Perchè non parlarne a SERVIZIO PUBBLICO?

Questo e moltro altro ancora per tutti voi!
Ciao ciao
:-)

Gabriele Favro Commentatore certificato 31.03.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

( segue )
........ Unitevi tutti nella stessa volontà di liberarvi da questo odioso e detestabile giogo del loro tirannico dominio, nonché dalle vane e superstiziose pratiche delle loro false religioni. E così non vi sia tra di voi religione diversa da quella della saggezza e della moralità, da quella dell'onestà e della decenza, della franchezza e della generosità d'animo; non ci sia religione diversa da quella che consiste nell'abolire completamente la tirannide e il culto superstizioso degli dèi e dei loro idoli, nel mantenere viva la giustizia e l'equità ovunque, nel lavorare in pace e nel vivere tutti in una società ordinata, nel mantenere la libertà e, infine, nell'amarvi l'un l'altro e nel salvaguardare da ogni pericolo la pace e la concordia tra di voi [...]".

« Je voudrais, et ce sera le dernier et le plus ardent de mes souhaits, je voudrais que le dernier des rois fût étranglé avec les boyaux du dernier prêtre. »
(IT)
« Io vorrei, e questo sia l'ultimo ed il più ardente dei miei desideri, io vorrei che l'ultimo dei re fosse strangolato con le budella dell'ultimo dei preti »
(Jean Meslier, Il testamento)

da Wikimedia Italia

mauro c., genova Commentatore certificato 31.03.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fonte www.republica.it
"Boom rinnovabili, l'Enel avverte
"A rischio impianti convenzionali"
Allarme del presidente dell'azienda elettrica Andrea Colombo: "Più fonti verdi e meno consumi, le centrali tradizionali faticano a guadagnare". Nel mirino gli incentivi a eolico e fotovoltaico "
........
Poco più di un anno fa ci volevano ficcare centrali nucleari ovunque. “Le rinnovabili non avrebbero mai potuto contribuire in modo significativo al problema cronico della mancanza di energia elettrica in Italia.”
Queste erano le loro dichiarazioni
Sti pezzi di merda!!!! Adesso il problema è non far chiudere centrali a carbone che inquinano, creano tumori, producono co2, traffico su gomma….etc??!! Qua ragazzi bisogna che ci svegliamo, o prendiamo in mano la nostra vita, e cacciamo a calci in culo sti deficienti, o prepariamo la valigia e ci leviamo dai coglioni.

Stefano Salustri, Massa Martana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.12 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Jean Meslier (Mazerny, 1664 – Étrépigny, 30 giugno 1729)Il suo nome fu inciso su una lapide tra quelli degli ispiratori e fondatori del socialismo, fuori dalle mura del Cremlino. Egli è infatti il primo pensatore a porre le basi del comunismo sociologico, della comunione dei beni e della distribuzione del reddito in base ai bisogni.

"La vostra salvezza è nelle vostre mani, la vostra liberazione dipenderebbe solo da voi, se riusciste a mettervi d'accordo; avete tutti i mezzi e le forze necessarie per liberarvi e per rendere schiavi i vostri stessi tiranni. I vostri tiranni, infatti, per quanto potenti e terribili possano essere, non avrebbero alcun potere su di voi senza voi stessi; tutta la loro potenza, tutte le loro ricchezze, tutta la loro forza, viene solo da voi: sono i vostri figli, i vostri congiunti, i vostri alleati, i vostri amici che li servono, sia in guerra sia nei vari incarichi che essi assegnano loro: essi non saprebbero far niente senza di loro e senza di voi. Essi utilizzano la vostra stessa forza contro voi stessi, per ridurvi tutti quanti in schiavitù [...]. Ciò non succederebbe davvero se tutti i popoli, tutte le città e tutte le province si coalizzassero e cospirassero insieme per liberarsi dalla comune schiavitù. I tiranni sarebbero subito schiacciati e annientati. Unitevi dunque uomini, se siete saggi, unitevi tutti se avete coraggio, per liberarvi dalle vostre comuni miserie". "Trattenete con le vostre mani tutte queste ricchezze e tutti i beni che producete in abbondanza col sudore del corpo, teneteveli per voi e per i vostri simili, non date niente a questi superbi e inutili fannulloni, che non fanno nulla di utile, e non date niente di tutto ciò a tutti questi monaci e questi ecclesiastici che vivono inutilmente sulla terra, non date niente a questi nobili fieri e orgogliosi che vi disprezzano e vi calpestano [...].

mauro c., genova Commentatore certificato 31.03.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

i processi civili, ad esempio per invasione di proprietà..durano ventanni ma Monti se ne frega lui, va in giro per il mondo a promettere mari e Monti (non è mica scemo), il prossimo passaggio sarà la lotta all'evasione fiscale e la farà Passera lo stramilionario che vive di rendita

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Le bollette possono anche aumentarle fino al punto in cui le famiglie italiane non le pagheranno più perchè NON potranno più pagarle.
Poi che faranno, chiederanno l'intervento di Equitalia?
E dopo???

Francesco C. Commentatore certificato 31.03.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento

questo governo tecnico è un buon mezzo per riavvicinare i cittadini alla politica

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'hanno studiata bene, sei mesi con Monti, Passera e Fornero e rimpiangeremo non solo il PD e il PDL ma di essere nati un questo paese di merda.

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Voglia di governare saltami addosso":

“Dall’inizio dell’anno alla Camera sono andato solo tre volte, anche per motivi familiari – ha spiegato – Rimango a casa a fare l’imprenditore, invece che andare a premer un pulsante. Non serve a niente. Anzi, credo che da questo momento fino alla fine della legislatura non ci andrò più”.

dalle "confessioni (non di un ottuagenario)" ma del giovane parlamentare vicentino Massimo Calearo rilasciate alla "Zanzara"


Francesco C. Commentatore certificato 31.03.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno per gentilezza può rimandare Passera a lavorare dietro uno sportello bancario ?
e già che ci siamo si potrebbe rimandare la Fornero a fare danni a Banca Intesa insieme a Passera?

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento

L´IMU e´una tassa incostituzionale.
Avere un luogo in cui poter vivere, mangiare, dormire e´UN DIRITTO.
Inoltre il nostro e´un paese capitalistico, in cui si tassano i PROFITTI, non il capitale.
Inoltre l´aggiornamento della reddita catastale e una tassa proporzionale alla nuova rendita catastale e´una TASSA SULL´INFLAZIONE.
Infatti la casa in se´non solo non aumenta di valore, ma anzi richiede continue manutenzioni e sporadiche ristrutturazioni per mantenere il valore iniziale.
Il valore aggiuntivo non e´altro che il tasso inflazionistico CAUSATO dal malgoverno, dalla illegale stampa di carta moneta da parte delle banche, che a tutti gli effetti deprezza la moneta circolante.
Quindi non si puo´parlare di plusvalore, anzi lo stato dovrebbe consentire la possibilita´di detrazione dalle tasse delle spese sostenute a mantenere il bene primario, indispensabile per la sussistenza che e´la casa.

Tuttál piu´puo´tassare il reddito (decurtato ovviamente delle spese di manutenzione) della casa che e´data in locazione.
Ma anche in questo caso l´IMU e´illegale, perche´sarebbe come tassare oltre al reddito da lavoro anche il fatto di avere un lavoro.#ES tu sei dipendente della ditta x e y, bene paghi il 55% di cio´che guadagni e POI una volta l´anno paghi la tassa perche´sei TITOLARE di un posto di lavoro.
Non e´cosi´?

Patrizia B. 31.03.12 11:26| 
 |
Rispondi al commento

chiediamo l'annessione alla germania,visto che sono avanti almeno vent'anni in confronto a noi,adesso stanno uscendo le macchine ad idrogeno con relativi distributori,qua ci mettiamo a costruire i suv,siamo sempre in ritardo,ma perchè la nostra classe dirigente non è all'altezza della situazione mai?io lo sò perchè,perchè sono vecchi(nulla contro i vecchi,se stanno in pensione),vogliono continuare a lavorare,perchè sono persone insodisfatte di tutto,e tendono a lasciare tutto così comè,e nel carattere dell'anziano,non è colpa sua,un giorno saremo tutti così,però così facendo proibiscono alla nazione di evolversi culturamente,e tendono a tagliare le ali ai giovani che vogliono volare al di fuori del loro recinto,una situazione così e angosciante per un giovane,voler fare e non potere,prima o poi questo finirà male per qualcuno,i vecchi detengono il potere in questa nazione perchè sono maggioranza,devono avere la consapevolezza che il loro tempo e arrivato,si godano quel che resta da vivere girando,conoscendo,andando al mare,insomma lascino spazio a chi ha idee nuove.

massara luciano 31.03.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma sti maghi delle privatizzazioni che prevedono la discesa dei costi privatizzando dove vivono i prezzi crescono perché le aziende devono fare profitto mentre lo stato deve solo andare pari e dare un servizio poi subentra la cattiva gestione la trascuratezza il malaffare la corruzione
Perché la politica deve dettare le regole e i controllori
Ma poi va ha fare un mestiere non suo nominando amm collaboratori etc etc
La politica deve rientrare nei suoi palazzi di pertinenza non nominare amministratori quelli li deve scegliere autorità tecniche amm con cv di alto profilo con tanto di concorso
Cioè meritocrazia
I partiti devono lasciare le amministrazioni tecniche
Puoi essere un buon politico ma un cattivo amm ognuno deve fare quello che sa

Riccardo Garofoli 31.03.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

potreste cambiare organizer, uno volto nuovo che Beppe non conosce e rifare tutto daccapo usando il simbolo nel modo indicato.

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sgarufa sgarufa...

Il vago sospetto che Monti ci prenda un po’ in giro http://www.informarexresistere.fr/2012/03/31/il-vago-sospetto-che-monti-ci-prenda-un-po%e2%80%99-in-giro/

Zenyatta Mondatta Commentatore certificato 31.03.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

tutta la cittadina di Cento è stata diffidata o solo il nucleo che ha usato in modo improprio il simbolo ?

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Il bello e il brutto del "ragionare"

Si sente spesso, nei dibattiti televisivi, qualche politico che, spazientito per le parole pronunciate da suoi avversari, li interrompe dicendo:
"bisogna cercare di ragionare e non fare soltanto demagogia"

Giustissimo! A patto che ci si intenda sul significato della parola ragionare.

Per ragionare bisogna utilizzare delle parole.

Di queste parole utilizzate ce ne sono alcune che sono determinanti ai fini della comprensione.

Se non si condivide il significato di queste parole è inutile ragionare.

Facciamo un esempio: parlare del "diritto" al lavoro significa capire, in primo luogo, che significato ha, per ognuno dei partecipanti al dibattito, la parola "diritto".

Per partire dalle fondamenta di questo diritto c'è bisogno di analizzare la Costituzione, la Bibbia laica della democrazia, sviscerando il significato vero di questa parola.

Se ciò venisse fatto ci si accorgerebbe che il lavoro non è un diritto ma un semplice auspicio; che è, sostanzialmente un diritto teorico che dipende da tanti fattori.

Che non è un diritto "fondamentale" come altri- la salute, la libertà, la privacy- e quindi non si può, legalmente, denunciarne la violazione se il lavoro è mancante.

Sarebbe interessante capire bene la demagogia espressa dagli art. 1 e 4 e anche quella dell'art.24 e anche comparare altre costituzioni con la nostra.

Dopo aver fatto questo si potrebbe arrivare ad altri temi collegati e ragionare anche sull'art.18 dello statuto dei lavoratori.

A mio avviso è sterile, demagogico, parlare soltanto di un aspetto collaterale e non focalizzare l'attenzione sull'errata base su cui poggia il presunto diritto al lavoro.

Il lavoro, in sostanza, non è un diritto- come ogni persona normale può intendere- e non è nemmeno un dovere.

www.vito pallotti.it

vito pallotti 31.03.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono il sergente hartman vostro capo istruttore, da questo momento potrete parlare soltanto quando vi verrà richiesto…… se voi signorine finirete questo corso e se sopravviverete all’addestramento sarete un’ arma…dispensatori di morte e pregherete per combattere….. ma fino a quel giorno sarete uno sputo…la più bassa forma di vita che ci sua sul globo…non siete esseri umani….. siete esseri informi di materia comunemente chiamata merda…dato che sono un duro non vi aspetto di piacervi…più mi odierete più imparerete…io sono un duro però sono un giusto…..qui non si fanno distinzioni razziali…..qui si rispetta gentaglia come napoletani, calabresi, sardi, veneti…. qui non conta un cazzo nessuno…capito bene luridissimi vermi?

Sei proprio John Wayne?

Chi è quel lurido stronzo comunista che ha parlato?

vaiolo 31.03.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento

"Recuperare il reddito sommerso, e proprio di questa mattina la notizia che si parla di circa 500 mld. di euro "


Su 60 milioni di abitanti abbiamo:
20,3% di oltre 65enni 12milioni 800mila
14% fino a 14 anni 8 milioni 400mila
da 15 a 64 anni 65% 39 milioni.
Di questi almeno un terzo non lavora (casalinghe, studenti disoccupati)
15 milioni 500mila svolgono un lavoro dipendente.
39-13=26
26 milioni meno 15,5= 10,5

Questi hanno un fatturanto IN NERO di 500 milardi?
Cioe´avrebbero IN NERO per ciascuno un fatturato di quasi 50 milioni?
Ma li sappiamo fare due calcoli o siamo tutti lobotomizzati?
Adesso la crisi e´provocata dagli evasori
300 miliardi, 26 milioni di contribuenti evaderebbero piu´di 10 milioni a testa, 500 miliardi di fatturato in nero, 10 milioni di persone avrebbero 50 milioni a testa di fatturato in nero...

E questo sarebbe un paese in crisi?
E´di gran lunga superiore a OGNI altro paese sul globo!
O forse le cifre sono campate in aria per nascondere l´identita´dei veri distruttori dell´economia del nostro paese?

Patrizia B. 31.03.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro che caramelle, qui volano bastonate a più non posso.

Intanto la figlia lavora in università, ma guarda il caso.

La verità che questi non trovano di meglio che far pagare i danni combinati dai loro sostenitori, alla gente comune, oppure cercano lo scontro sociale per abbattere la pletora di parassiti nei partiti. Avanti così, siamo vicini, ma poi si salvi chi può.

Mauro F., Milano Commentatore certificato 31.03.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento

non ti sforzare a mettere una fonte. tutto segreto


Dovrebbe stare scritto da qualche parte dato che è un particolare fondamentale.
Per chi non ha fatto parte del primo periodo del M5S è praticamente impossibile saperlo.

I CITTADINI CHE DECISERO DI DARE FORMA A QUESTO MOVIMENTO CHIESERO A BEPPE DI FARGLI DA GARANTE PER OGNI DISPUTA FUTURA.

Così fù deciso, l'udienza è tolta.

Da questa mancata informazione nascono tutte le polemiche ecc ecc, perchè dal momento che uno lo sa, se insiste, o è stupido e/o in malafede.

Trovo invece molto furbo arrivare ad una manifestazione che parla di acqua, salire sul palco con le bandiere dell'aria e iniziare a dire che si dovrebbe parlare di aria.
Fatevi una manifestazione sull'aria dico io.
Come quelli che, dopo che i mezzi sono in opera, vogliono appropriarsi di tali mezzi adducendo diritti vari ecc ecc.
Fatevi i vostri mezzi di produzione.

Poi, che grillo assomigli tanto a un re, possiamo discuterne, una volta i re erano i giudici ultimi, sopra di loro solo dio.

Secondo me và scritto così, noi trolls, vi possiamo criticare su questioni reali, no?

l'idiota 31.03.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento

A Verona un uomo si è dato fuoco dopo 4 mesi senza stipendio.

Scusaci, Professore, se non abbiamo le palle per sopportare la tua mirabile opera di risanamento, se non capiamo la tua geniale manovra di sostegno alle banche, se siamo ancora convinti che l'Euro è il primo genocidio finanziario della storia, se siamo complottisti e pensiamo che è in corso un trattamento per l'Italia che è lo stesso fatto in altri sud del mondo, se siamo ancora convinti che sei un baro quando parli di Europa come progresso buono e di diritti dei lavoratori come progresso cattivo da cancellare, scusaci se siamo certi che Lla maggioranza di coloro che ti sostengono non ti rinnegheranno mai solo per questione di orgoglio o di convenienza, scusaci se disturbiamo il tuo compito di redentore dandoti del boia bonario con lo sguardo da amorevole parroco di anime perse.
Continua pure, in fondo l'ascesa del nazismo viene studiata solo a fine anno, verso maggio, quando gli studenti sono ormai con la testa alle vacanze, mentre tu sei istruttivo e illuminante ora, nel far capire - nella pratica - com'è possibile che una maggioranza di individui che si sentono al sicuro possano passar sopra alle tragedie altrui.
Ma soprattutto, scusaci se sia tu che coloro che ti sostengono, e ti permettono così di sbandierare ai quattro venti che sei osannato dal tuo popolo, non verrete perdonati.
Dopo di te ci sarai tu o Berlusconi o comunque un "chi per lui", come anche tu sei un "chi per lui", un facente funzione, un supplente che fa recuperare agli scolari le lacune del prof di ruolo in materia di moral suasion, di persuasione al conflitto sociale, di inoculazione del "tutti contro tutti", unico vaccino contro il buonsenso.
Complimenti, Professore di sto C4220.

lettera firmata

Mozart * Commentatore certificato 31.03.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma, non siamo ancora stufi di prendercela sempre in quel posto? Ci sono al governo e intorno esseri che tentano in tutti i modi di toglierci tutto per riuscire a mantenere i loro introiti, sono tutti ladri, maneggioni e puttane pagati da noi poveri coglioni che non sappiamo neanche ribellarci.....è ora di dire BASTA non ne possiamo più, tutti a casa! Vogliamo un governo nuovo! questo non è stato eletto dal popolo, vogliamo un governo tecnico, ma con persone elette dal popolo, a casa i partiti e avanti persone oneste che pensino al bene dell'Italia e non solo alle proprie tasche! un nuovo governo con Beppe Grillo come presidente, poi Travaglio, Santoro, e altri eletti da loro stessi.............. forse qualcosa cambierebbe!

gabriella Monfasani, Voghera Commentatore certificato 31.03.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è che dire beppe grillo..Sto ascoltando i negrita i libri in una mano.. capolvaro.. grazie per il suggerimento

come fare trading online 31.03.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno.
scorrendo come al solito rapidamente le solite notizie, "rubaggini" varie lungo lo stivale, ecco che il buon dio per una volta vuole metterci del suo:

Caldo record e piogge in calo del 50%
il Nord riscopre gli antichi riti anti-siccità
Preghiere, processioni e croci nei campi: "Non resta che affidarsi a Dio". Dalla Toscana al Veneto, fiumi a secco e raccolti a rischio: "Ormai è emergenza". A Firenze il cardinale Betori scrive una lettera ai parroci: organizzate veglie...DA REPUBBLICA.IT, credo

Chissà che un tal siccità non prosciughi le valanghe di merda che avvolgono il Belpaese.

Ps: che noi siamo diventati per la Cina un paese strategico, secondo il titolone del Corriere, è una "paccata" di merda all'intelligenza.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.12 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Cucù, cucù

il nocciolo del reattore nr 2 non c'è più,
è ritornato in terra,
e la radioattività te la becchi tu.

Ragazzi, i Jappi si son persi il nocciolo del reattore due che sta sprofondando sotto il basamento della centrale.

Hanno misurato 78 Sivert/h (e non millisivert!); ciò vuol dire che un liquidatore non sopravviverebbe nemmeno ad un singolo minuto nei pressi dell'impianto senza una morte certa.

Lasciate perdere la vaccata della sindrome cinese e rendetevi conto che l'intero pacifico diventerà un immenso cimitero nucleare.

Tutto il resto è fuffa, articolo 18 compreso.

saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 31.03.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno lo sa che alla Mondadori di verona 2 anni fa sono andati in pensione circa 100 persone con 7 anni regalati e avevano 50, 51 52 anni? e tra 3 4 mesi un'altra tornata di circa 70 - 80 persone vanno in pensione con 7 anni regalati? Sembra che ci sia una legge per l'editoria.......

francesca gudenzi 31.03.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento


Maurizio Pollini
Riccardo Muti

Concerto per pianoforte ed orchestra No. 21 in C major, K. 467

II movimento Andante

Meno male che ce lui.....!
Tutto il resto è noia.....!

Buongiorno!

Mozart * Commentatore certificato 31.03.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.lincredibileparlamentoitalianoyolasite.com

News e aggiornamenti

ANNUNTIO VOBIS GAUDIUM MAGNUM

Il PDL (partito di maggioranza relativa in parlamento e che sostiene il governo Monti) ha raggiunto quota 50 (condannati/prescritti/imputati).

Si aprano quindi i festeggiamenti e un concorso di idee per celebrare degnamente l'evento. Qui di seguito le prime pervenutaci:

- richiesta di iscrizione nel Guinnes dei primati

- consegna onoreficenza commemorativa davanti alla sede del PDL in via dell'Umiltà e in tutte le città

- distribuzione di banconote commemorative (finte) nei consigli comunali

Continuate a scriverci

Mario R 31.03.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Prevista una riduzione delle vendite della Fiat del 40 per cento!
Btravo Minchionne: dovrebbero adesso ridurti lo stipendio e i tuoi privilegi del 40 per cento!
Mavaffanculo industriale del cazzo!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 31.03.12 09:52| 
 |
Rispondi al commento

http://www.notav.info/top/11-aprile-lappello-del-movimento-notav/

Tyler Durdeen, Roma Commentatore certificato 31.03.12 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Il 60% degli Itagliani, approva l'operato di Monti...


http://www.youtube.com/watch?v=SIgvr6CTTW4

harry haller Commentatore certificato 31.03.12 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Salve...Puglisi(giovannino)....anche questa mattina dobbiamo sopportare le tue lagnanze sui pubblici dipendenti,sui Romeni,sugli extracomunitari,sugli sbarchi a Lampedusa,sui furti di rame,sui napoletani sui siciliani?
Ma perchè qualcuno di questi non ti sono ancora venuti a prendere sottocasa!
Razzista petulante incapace di intendere e di volere!
Ti ci vorrebbe un TSO permanente.
ma lo sa tua madre che sai qui sul blog a perdere tutto questo tempo?

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 31.03.12 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me per tagliare i ponti con il passato ed eliminare le interdipendenze e le sudditanze dei politici ai comitati d'affari, si possono fare due cose.
Recuperare il reddito sommerso, e proprio di questa mattina la notizia che si parla di circa 500 mld. di euro (un terzo del PIL) eliminare la corruzione, e rilanciare il mercato del lavoro, sono le priorita' assolute.
Ebbene, la prima fase si puo' realizzare permettendo a tutti la detraibilita' delle spese effettuate.
La corretta pianificazione di tale soluzione non ha alcuna controindicazione,alcun disagio,e nessuna perdita per le entrate tributarie.
Al contrario, si eliminerebbero tutti gli intermediari tributari che volenti o nolenti sono sempre sensibili al denaro. Quindi meno compromessi di ruolo. Inoltre il 1 di gennaio del 2014 uscirebbero tutte le denunce dei redditi gia' codificate, anticipando di 6 mesi gli incassi tributari.

Il mercato del lavoro puo' ricevere un nuovo impulso ed una visione etica diversa solo se noi entriamo nell'etica.

La soluzione e' di una semplicita' paurosa,basta far diventare soci dell'azienda tutte le maestranze.Gli utili che produce l'azienda non devono piu' essere "regalati" a persone che hanno comperato delle azioni,ma bensi' a coloro che ci lavorano all'interno.
Con questa soluzione,secondo me,si otterrebbero una serie di effetti positivi enormi. La fedelta',l'operosita',la formazione,la crescita manageriale degli opearatori,la competitivita' e se occorre anche l'autofinanziamento,senza dover ricorrere all'usura bancaria. Una visione illuminata e filosoficamente proiettata alla equita' ed alla dignita' dell'essere umano.

Roberto A., Verona Commentatore certificato 31.03.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Marchionne e il lavoro: "Se viviamo
di soli diritti, di diritti moriremo"

Meglio morire di soli diritti che di di solo lavoro!!!

VANFFANCULO MARCHI0NNE!

fulgy f., torino Commentatore certificato 31.03.12 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Torino non vuole Mauro Rostagno http://www.narcomafie.it/2012/03/28/torino-non-vuole-mauro-rostagno/

Zenyatta Mondatta Commentatore certificato 31.03.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono persone finite in un limbo in cui non hanno possibilità di scelta, ne di lavorare ne di essere in pensione. e tutto ciò grazie alle false aspettative create dal governo.
http://www.seduzionevip.com

Massimo Taramasco (lovecoach), torino Commentatore certificato 31.03.12 09:30| 
 |
Rispondi al commento

La Frignero sull'art. 18 avrà fatto retromarcia una decina di volte.
Ma chi cavolo le ispira queste "cappate", che poi persino il nuovo presidente di Confindustria, che fa industria chimica quindi ad alto contenuto di tecnologia a differenza della megera marcegaglia che fa tubi di acciaio, ha detto che i problemi per gli imprenditori sono altri?
Secondo me sono ispirate dal matto di Arcore, che da delinquente inveterato qual è vuole vendicarsi degli elettori di sinistra che vogliono farlo crepare in cella.
Alla faccia dei dirigenti del PD, che evocano i cazzotti con Bersani, ma poi dicono con Veltroni che non si può attaccare "il principale esponente dello schieramento avversario", il quale però ha portato il paese in bancarotta.
Vabbè che sono dei mentitori matricolati, visto che lo stesso Walterloo si era presentato come leader del Correntone DS (e fu grazie a quello che divenne segretario del PD) salvo poi finire a chiedere a Monti di dare libertà di licenziamento,
oppure Rutelli già segretario dei Radicali e portavoce dei Verdi finito poi andreottiano grazie ad un certo Raffaello Fellah, oppure il tristemente noto Chicco Testa di cazzo, partito pure lui come ambientalista e che per poco non riempie di centrali nucleari, per poter prendere lui ed i suoi mandanti di centrodestrea e centrosinistra le lucrose tangenti di Areva e Westinghouse, mentre i tedeschi stanno per costruire in Nordafrica centrali solari termodinamiche (sviluppate da Rubbia) della potenza di una centrale nucleare.
Ma perchè questi avidi voltagabbana devono fregare
i poveracci a reddito fisso e fare affari grazie ai loro voti?
Andassero a chiederli agli elettori di destra, loro si ben protetti, dato che evadono il fisco e la patrimoniale non sanno nemmeno cos'è.
Se si ripresentano a chiederci i voti hanno bisogno si dei cazzotti, ma col tirapugni.

mario genovesi, Roma Commentatore certificato 31.03.12 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè si parla solo di ex dipendenti pubblici....caz... Beppe... perchè non parliamo di quanti lavoratori del privato, autonomi artigiani: falegnami, eletttricisti, piccoli commercianti (io) muratori maanovali, ambulanti, mattonatori,vetrai,piccoli laboratori artigianali abbigliamento, scarpe, intimo..etc...si può continuare a lungo.. No solo dei statali!!

pino 31.03.12 09:13| 
 |
Rispondi al commento

EDITTO IN SALSA GENOVESE. DIO SALVI IL RE!

Ora che abbiamo ricevuto anche noi una mail priva di “oggetto”, che stavamo per respingere come spam, con allegata una diffida ad utilizzare il nome ed il simbolo del MoVimento 5 Stelle, modi che rimandano alla peggior partitocrazia italiana ed ad una gestione privatistica di un partito degna del miglior Berlusconismo, possiamo affermare che abbiamo un Re: il Re Cieco Beppe.
Se il cons. comunale di Ferrara Valentino Tavolazzi è stato accusato di venir meno al non-Statuto e per questo è stato espulso dal MoVimento senza esaurienti spiegazioni, il secondo a venir meno al non-Statuto è stato proprio Re Beppe. La nostra unica “colpa” è stata solo quella di chiedere spiegazioni in nome della democrazia e trasparenza... nient’altro. Se non fosse così, che il Re e chiunque altro, ci dimostrino il contrario!
Una richiesta basata sul principio del MoVimento, “Uno Vale Uno” che provocatoriamente abbiamo utilizzato come “non-simbolo”, ma che sarà sempre nei nostri cuori affinchè si possa dare continuità al nostro “progetto” nato due anni fa. Non sapevamo che invece eravamo al cospetto di un Re a cui dovevamo umilmente inchinarci. Un Re però “cieco”, poichè l'accusa agli attivisti di Rimini di “credersi un partito”, potrebbe ritorcerglisi contro.
Il sig. Giuseppe – detto Beppe – Grillo, si crede un segretario di partito anzi, un leader anzi, un padre-padrone anzi, un Re.

Lunga vita al Re!


Ex MoVimento 5 Stelle di Cento Cento, 31/03/2012

Ex MoVimento 5 Stelle di Cento (Ferrara) 31.03.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"carissimi tutti
>
> ma dove sta scritto che chi apre un'attività deve garantire a vita un posto
> o più posti di lavoro? si apre un'attività, si cerca di concretizzare, tra
> mille difficoltà e innumerevoli rischi, un progetto, un'idea a volte un
> sogno.
> e se si assume qualcuno che invece di aiutarti a concretizzare un sogno ti
> ostacola, ti rende la vita ancora più difficile, perchè gli devo mantenere
> il posto di lavoro?
>
> ci ho pensato a lungo. Perchè non eliminiamo i datori di lavoro? che
> spariscano dalla faccia della terra. anientiamoli!
>
> il datore di lavoro e il dipendente sono uguali. tutti cittadini con gli
> stessi doveri, obblighi e diritti.
>
> facciamo così: tutti liberi lavoratori autonomi. tutti concretizzino i loro
> sogni.
>
> E cosi solo piccole imprese. basta con i dipendenti schiavi dei datori di
> lavoro. basta con gli schiavisti, gli sfruttatori.
>
> viva il lavoro, viva la piccola impresa, viva i piccoli sogni.
>
> tutti datori di sè stessi.
>
> tutti lavorano in proprio, tutti fanno la fattura, tutti si pagano le
> tasse, tutti si pagano i contributi inps , inail, tutti vanno in ferie
> ferie quando vogliono, tutti liberi dalla schiavitù.
>
> penso che i sindacalisti e non solo hanno l'interesse che il dipendente
> resti tale altrimenti chi dovrebbero rappresentare?
>
> credo invece che ognuno debba appropriarsi dei propri sogni, della propria
> identità di uomo e donna e che debba lavorare per sè stesso senza
> usare un datore di lavoro.
>
> perchè è ora di finirla di sfruttarlo, di rubargli le idee,i sogni e non
> solo.
>
> libera imprenditrice operaia tuttofare senza mai ferie senza mai un soldo felice senza dipendenti
> Carla Cordani

Carla Cordani 31.03.12 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E tu, Ernesto Pandolfini, alle 21 di sera, in Milano, il 30 del mese di marzo del 2012, e mai possibile che NON ABBIA
""
io invece mi domando; come può una donna, ammesso e non concesso che tu lo sia veramente...sparare simili cazzate!!

Ernesto Pandolfini (pandol), milano 30.03.12 ""

un "qualcosa" di meglio da fare, se non quello di venire a rompere il cazzo, come sempre, in questo Blog, con commenti così arguti e intelligenti!!??
Io, a Roma, ieri sera, a quell'ora avevo sottomano una pollastra interessante, davvero speciale.....
------------------
Vero, Maria Pia. Costei LA FRIGNERO è solo un'aspide, pericolosa e da schiacciare!! Dammela solo un secondo nelle mani ... e te la polverizzo, stanne sicura!!
TEMPO ........ ANCORA POCO......
Ciao Robincook


Robincook P., Roma Commentatore certificato 31.03.12 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa condizione fonda le sue ragioni su due elementi:
-l'ignoranza,
-e la finta informazione;
Mi capita spesso di parlare con gente "adulta" e meno adulta e noto una scarsa..scarsissima informazione...le solite "lagne", ma quando poni alcune domande difficilmente trovi risposte.
Provate a chiedere lumi sull'euro cos'è la bce cosa significa sovranità monetaria..e vi accorgerete quanta ignoranza abbondi tra il popolino!
E noi si vorrebbe fare la rivoluzione!..io penso che un popolo si merita i politici che ha...per cui,Monti in questo panorama è più che legittimato.
Purtroppo quando il Padreterno distribuì la stupidaggine, qualcuno si mise in fila 2 volte..(e nel ranking internazionale l'italiani detengono la prima posizione)la riprova l'avremo sicuramente alle prossime elezioni...quando la triplice alleanza avrà finito di fare "franella"(lingua in bocca)e annunceranno le nozze!....il triangolo no...non l'avevo consideratooo!ovviamente vi lascio immaginare quale sarà il PRIVE'...vero beppe!

roby f., Livorno Commentatore certificato 31.03.12 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

b
Diventata secondo 1° ministro,Elsa elabora immediatamente una strategia geniale per rimpolpare le casse statali:difficile cavare soldi ai ladri,impraticabile ai corrotti, impensabile ai faccendieri e impossibile dragare i politici,non resta che rivolgersi al solito pozzo senza fondo:pensionati e lavoratori dipendenti,che contano sempre su entrate insufficienti,prendono poco ma sono tanti
Così aumenta l'età pensionabile,calcolandola sull'aspettativa di vita delle tartarughe delle Galápagos,e riservandosi di aggiornarla fra qualche anno all'età effettivamente vissuta da Matusalemme.Nel frattempo manifesta una rara forma di disturbo dacriocipollotico,o esibizionismo paranoide,con cui si produce una crisi di pianto nascondendo sotto la postazione dei bulbi di cipolla.Secondo gli studi in materia di Pino La Lavatrice,chi ne è colpito pensa di mostrare un alto livello di compartecipazione alle disgrazie altrui,anche se provocate da sé medesimo,ponendosi sullo stesso piano empatico delle sue vittime ed evitando che le stesse siano colte da raptus omicidi.Le lacrimucce possono provocare una sensazione molto simile all'orgasmo che, lo sappiamo tutti,ti mette in pace col mondo intero.
Quando ti ammazza, non ride,ma dice: "Se si trattasse di distribuire caramelle, affitteremo un clown!" Gli analisti economici non hanno ancora interpretato degnamente queste parole ma ci stanno studiando. Deve essere un nuovo tantra della Bce.
Annuncia la riforma del mercato del lavoro, reintroducendo di fatto il pagamento degli stipendi in banane e il licenziamento ovvio in caso di penuria di banane.Pensa anche a un simpatico utilizzo alternativo della carta su cui è stampato l'art. 18,uso di cui Bossi credeva di avere il copyright.A Stoccolma vogliono darle il Nobel di merda dell'economia dopo quello alla pace di Obama.Ormai i Nobel alla merda si sprecano.
Restiamo in tremolante terrore di altre pensate della Fornero.Convertirà gli altoforni in rapidi sistemi di smaltimento dei disoccupati?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.03.12 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Cara Isola Blues è da oltre 40 anni che stanno progettando il programma che ora si apprestano a portare a termine: tornare al feudalesimo e questo governo di banchieri serve solo ad accelerare i tempi.
Se ancora si continua a non voler vedere la realtà, ci riusciranno e come!
Un caro saluto Gloria

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 31.03.12 08:26| 
 |
Rispondi al commento

ogni giorno a Roma «malati» 840 autisti di bus


per un futuro migliore: sposatevi uno statale!!!

anche se rubano, gli danno lo stesso lo stipendio e non si spezzano di sicuro la schiena :

Salvo Puglisi Commentatore certificato 31.03.12 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a
Da Nonciclopedia
Ti ricordo che chiunque si trovi al governo è tecnicamente pronto a succhiarti ogni forma di energia vitale "per il bene del paese", causandoti la voglia di inneggiare allo sciopero fiscale,assassinare preti,bruciare banche o sventolare bandiere rosse
Ti ricordo che il Governo ti odia.Ma la Fornero di più
Elsa Maria Fornero è la trasposizione umana della Signorina Rottenmeier.E’ universalmente considerata la secchiona più popolare d'Italia, avendo superato nei sondaggi(incredibile a dirsi)personalità del calibro della Carfagna,la Gelmini,ma soprattutto della Minetti.Attualmente è,per una demoniaca concatenazione di eventi,Min. del Lavoro e delle Politiche sociali,con delega alle Pari opportunità(anche se di questo pare non si sia accorta)Per lei è stata coniata la medaglia dell'odio: "- di ieri e + di domani"
Visto quanto l’odiamo già adesso,non riusciamo ad immaginare quando avrà realizzato tutti i suoi fieri propositi,e cioè quando ci avrà ridotti sul lastrico
"No,no,non hai capito niente!Aspetta: ora ti faccio vedere io... "(Elsa,all'età di 3 mesi, spiega alla mamma come si cambia il pannolino)
Caratteri dominanti:risolutezza granitica,sicura superiorità,nessuna simpatia,zero diplomazia, prosciugamento delle risorse altrui per finalità iperliberiste.Persino Luttwak riconossce che a lei il liberismo bellico le fa un baffo
Dovunque si rechi,spiega a tutti quelli che incontra come gestiscano male i loro affari,come siano delle merde,con valide argomentazioni teoriche e soprattutto con illuminanti esempi pratici.Inizialmente preferica dimostrare ad un alto numero di matricole universitarie la loro assoluta inadeguatezza per l'economia,indicando valide alternative come la zappa,il badile o la catena di montaggio,talvolta anche la strada.E avrebbe continuato per un pezzo a segare giovani studenti imbranati,se nel frattempo B non fosse inaspettatamente uscito di scena dopo 19 tentativi di manovra, necessitate dalle varie dame di compagnia.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.03.12 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Bene iniziamo pensando in positivo!

bel tempo in lombardia

Lelle mora chiuso a chiave a Opera (dopo passo e suono il claxon come un pazzo per "salutare" i camerata finocchio che ha la musichina dal duce nel cellulare... ma adesso con 4 marrochini in cella

Cuffaro chiuso a chiave

e i marrò assesini di pescatori in mano degli indiani nazionalisti

Bè mi mancarebbe che bossi li va di traverso qualcosa male ingogliata e BINGO!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.12 08:20| 
 |
Rispondi al commento

il parlamentare più assenteista della storia, con il 99,7% di assenze (dall'inizio della legislatura). È Antonio Gaglione, cardiochirurgo brindisino, eletto originariamente nel Pd, poi passato al gruppo Misto e, infine, approdato nel partito Noi Sud. Tuttavia tutti questi spostamenti politici non hanno mai inciso sulle sue abitudini. Ogni tanto passa dalla Camera, ma solo per salutare e se si trova già a Roma per convegni medici, ai quali non manca mai.

Salvo Puglisi Commentatore certificato 31.03.12 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Esempio di come il tg5 sta lobotomizzando gli Italiani.
Sentita ieri sera.

10 milioni di italiani NON PRESENTANO neppure la dichiarazione dei redditi.
Qindi un sesto della popolazione e´evasore TOTALE.
Ora:i giovani fino a 14 anni sono 8 milioni 400.000...considerando cha la seconda fascia e´rappresentata da giovani da 14 a 25 anni (data in cui un ristretto numero comincia a lavorare) considerando il numero di donne casalinghe, considerato il numero di disoccupati e di gente che ha smesso di cercare lavoro, sinceramente mi stupisco che il numero di "evasori totali" sia SOLO 10.000.000.
Forse una parte dichiara la casa avuta in eredita´o la comproprieta´col marito di un immobile.

Forse si fara´una nuova proposta di legge in cui gli infanti o chi per essi dovra´dichiarare a pena di pignoramento il possesso di un passeggino, di una carrozzella di un certo numero di biberon, nonche´una bicicletta o un video gioco o un numero di scarpe da ginnastica.
Piu´ci penso e piu´scopro quante nuove tasse potremmo avere il privilegio di pagare...in fondo i neonati respirano l´aria italiana GRATIS...

Patrizia B. 31.03.12 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GOVERNO RAJOY IN SPAGNA SEGUE I PASSI A BERLUSCONI

el Gobierno de Silvio Berlusconi, que culminaron en abril de 2010. En total, los scudi suministraron a las arcas públicas italianas unos 5.600 millones, tras haber facilitado la regularización de 104.500 millones que tenían ciudadanos italianos en el extranjero para evitar el pago de impuestos.

La amnistía es una práctica recurrente en Italia, el reverso tenebroso de la impotente política de lucha contra el fraude. En el caso de los scudi de Berlusconi, se facilitaba la repatriación de fondos a cambio de pagar una multa (entre un 5% y un 7%) muy por debajo de los tipos de los impuestos que debían haber pagado.


Poveri spagnolitos altro zatrapa delle destre farabutte governa in europa

Mariano rajoy un fantoccio neoliberista porta a spagna nel camino che shilvietto porto italia

prima medida economica "uno scudo fiscale"

inizia il ballo!

privatizzazioni dal bene pubblico mal amministrato da quelli che lo voglio vendere

Rientro di capitali sporchi della evasione pagando una mancia

giocco di azzardo a gogo e scuole pubbliche chiuse

che mi vengano a parlare di comunismo questi "camarati" amici dalle mafie e la santa cattolica chiesa

puta madre!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.12 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da domani la bolletta della luce aumenterà del 5,8%, quella del gas dell'1,8%.


NON SERVE BLOCCARE INTERNET....

BASA AUMENTARE IL COSTO DELLA LUCE.......

http://qn.quotidiano.net/primo_piano/2012/03/31/689859-energia_rincari_record.shtml

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 31.03.12 08:02| 
 |
Rispondi al commento

*Oscar Giannino è un iperliberista venduto a Berlusconi o a qualunque ricco assatanato o a qualunque multinazionale,e che vive solo per mettersi in mostra nei modi più pacchiani consentiti e non
Si spaccia per economista e,nell'Italia a rovescio, viene pure presentato come "il famoso economista"!? della serie il famoso critico d'arte Sgarbi.O il famoso giornalista Fede.O il famoso giudice Carnevale.O il famoso cattolico Ferrara.
Fa parte della serie i'famosi berlusconiani'
Serie di figurine 'Vergognini d'Italia',tutta assiepata attorno al 'feroce Berluschino'
E' quello che ha avuto la faccia di dire che:
"Nucleare è bello,è pure sicuro,è la prova del nove"(lo ha detto pure dopo Fukushima)
"Precario è bello,precario è sicuro,è la prova del nove"
Anche Oscar Giannino si crede è bello,e che sia uno stronzo è sicuro,è la prova del nove
Oscar Giannino elogia la meritocrazia, soprattutto quello di chi ha il merito di avere il genitore molto ricco
I suoi principi iperliberisti sono:
I soldi sono tutto
I soldi sono l'unico valore esistente,non a caso si parla di 'valori'
L'unica religione ammessa è venerare chi ha i soldi
Chi ha i soldi ha sempre ragione e se vuoi avere un posto fisso in televisione ripeti con venerazione ogni abominio che esca dalla sacra bocca di chi ha i soldi
Ha detto anche:
"L'unica soluzione per Napoli è il Vesuvio"
"Non è vero che ci sono multinazionali che vogliono arricchirsi con l'acqua"
"La soluzione per i precari è pagarli con moneta piccola,sono felici come bambini e possono comprarsi tante cosine piccole"
Dal web:
"Oscar Giannino è un prodotto sbagliato della natura,come i leghisti.Andrebbero eliminati.Ci sono uomini sulla faccia della terra che non meritano di vivere"
"Quando sento il suo nome e vedo il personaggio,poenso subito allo scopino del bagno"

Non credo che Oscar Giannino meriti di essere tagliato via da questa Terra, basterebbe tagliargli i baffi e il farfallino e cambiare canale ogni volta che appare, come si fa con Ferrara.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.03.12 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio figlio qualche anno fa, a corto di soldi, e´andato in “vacanza” in Bulgaria.
Li´ha trovato il paese dei balocchi.
Entrata in discoteca (bellissima discoteca) 1 Euro
Pranzo al fast food 1 Euro.
Non sa il costo degli alberghi perche´(per risparmiare) ERA OSPITE DI AMICI BULGARI CONOSCIUTI IN iTALIA.

Sue considerazioni:
E´vero che lo stipendio medio e´200 euro, ma fatti i dovuti rapporti col costo della vita e´come se in Italia guadagnassero 2000 euro.

Una badante che lavora ha diritto a camera personale e vitto (solitamente ottimo) piu´quasi 1000 euro al mese.
Guadagna piu´di un ingegnere o un altro laureato che guadagna 1300 euro al mese.
Se questi sottrae il costo della casa (affitto o mutuo piu´IMU)della luce, gas, auto, benzina, o se fortunato treno o autobus.
Inoltre, come mio figlio, e´costretto a portarsi un panino da casa per il pasto di mezzogiorno, arriva a casa alle 9 di sera e deve prepararsi la cena.
Non mi prolungo perche´tutti sapete tutto.
E lui e´unprivilegiato.
Perche´lavora a tempo indeterminato ´e ha un mutuo di soli 330 euro mensili.
Ha 26 anni, una ragazza (architetto con lavoro a partita iva, cioe´che le rende 800 euro mensili LORDE), fare figli e´impensabile, fare progetti per il futuro e´diventato un modo di sognare.
E ripeto QUESTI SONO I PRIVILEGIATI.
Ora Monti ha deciso di rendere il lavoro “competitivo”.
Come?
Ovviamente NON abbassando le tasse, semplicemente abbassando gli stipendi.
C´e´chi non crede che ci stiamo avviando verso una dittatura.
Anche negli anni venti la gente acclamava Mussolini e Hitler.
Questi promettevano un futuro glorioso in cambio di sacrifici.
C´era, anche allora chi vedeva, ma “finivano male”…

Patrizia B. 31.03.12 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI ITALIANI DIVENTINO EQUITALIA NEI CONFRONTI DELLA CASTA.

GENNARO STAMMATI 31.03.12 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Per cercare di capire devi studiare
La somara teoricamente preparata poi scopre che i suoi studi configgono con la realtà
La somara spinge a pensioni integrative sempre più spinte dai suoi scritti le sue idee sono lampanti
Ma le teorie si scottano con i fatti odierni
La somara e suoi amici sono convinti che il basso tasso di assunzioni e veramente da attribuirsi al art 18 va fermata con le buone o con le cattive

Riccardo Garofoli 31.03.12 07:38| 
 |
Rispondi al commento


Livorno, operai in nero per montare il palco del concerto di Giorgia

Scoperti 15 lavoratori extracomunitari a Livorno. Pagati 6 euro all'ora senza tasse e contributi Doveva occuparsi di facchinaggio invece hanno montato il palco del concerto

Tutto rigorosamente in nero.

Si tratta di operai stranieri con regolare permesso di soggiorno e che, pare fossero pagati 6 euro l’ora.

La ditta, la cui titolare è una cittadina romena residente a Firenze, .......


paese di ciula: agli italiani le tasse, ai foresti il silenzio, altrimenti si passa per razzisti ..... ste barbare dell'est dovevano venire in italia ad arricchirsi alle spalle degli onesti!!!

l'han beccata per pura combinazione visto i problemi dei precedenti concerti ...

Salvo Puglisi Commentatore certificato 31.03.12 07:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è limite agli sprechi della politica. E qualche deputato non se ne vergogna neppure. E' il caso di Massimo Calearo, deputato ex Pd ed ex Api ora tra le fila di Popolo e Territorio


Calearo si è lasciato andare ai microfoni "Dall’inizio dell’anno alla Camera sono andato solo tre volte, anche per motivi familiari. Rimango a casa a fare l’imprenditore, invece che andare a premere un pulsante".

Pigiare un pulsante è un lavoro mortificante per qualcuno, ma lo stipendio da deputato della Repubblica Italiana fa comodo a molti. Calearo compreso.

È usurante andare alla Camera solo a premere un pulsante.

Dimissioni? No, perchè al posto mio entrerebbe uno del Pd molto di sinistra, un filo-castrista

Poi rivela: "Con lo stipendio da parlamentare pago il mutuo della casa che ho comprato, 12mila euro al mese di mutuo. È una casa molto grande...". Ecco a cosa serve il seggio.

E ancora: "La mia Porsche è targata slovacca, l’ho comprata là perché‚ ho un’attività in quel paese con 250 dipendenti. E poi in Slovacchia si possono scaricare tutte le spese per la vettura. In Italia no".

Salvo Puglisi Commentatore certificato 31.03.12 07:25| 
 |
Rispondi al commento

L'idea di Monti è quella di cambiare la mentalità degli italiani ma non si rende conto che facendo così non fa altro che fomentare il loro lato peggiore.
Mi spiego, qual è il lato peggiore degli italiani? Gli italiani mancano di senso collettivo.
Ovvero quando un italiano si è sistemato, sia perchè ha messo su un'attività che funziona, sia perchè ha vinto un concorso o ancor più quando ha finito di pagare il mutuo o meglio ancora quando si è finito la villetta, basta! l'Italia per lui non esiste più vive in un mondo a parte e gli altri "che si arrangino".
E' questo il motore del treno che vuol far partire Monti, il treno del "gli altri, quelli non immanicati, quelli che non possono prendere lo stipendio di Stato a ufa, quelli che sono poveri, che annaspano" si diano da fare, obbediscano, si schiavizzino....
Ora, se negli anni '90 questa logica aveva un certo appeal adesso ne ha di meno perchè sono aumentati gli italiani senza la coperta!
E allora bisogna cambiare la politica e renderla più moderna, quella di Monti è una politica con logica preistorica da dinosauri e sproporzionata nei confronti del cittadino.
Ora ci vuole una politica proporzionata ai cittadini, i politici si domandino come stanno i singoli cittadini fino a considerare i loro nomi e cognomi ma non per tassarli, per derubarli, per intercettare le loro comunicazioni internet o telefoniche, non per umiliarli, non per girarli, non per prenderli in giro facendoli sentire minuscole creature nei confronti del grande palazzo dell'"apparatchik", ma considerando i loro problemi, ascoltandoli, trovando una soluzione economica ai loro problemi, facendo in modo che fruiscano servizi.
Non si può pretendere che i politici diventino tutto ad un tratto "buoni" e introducano la politica proporzionale ma bisogna introdurre regole di "social feedback" ovvero bisogna sfruttare la rete perchè i problemi dei cittadini diventino come dei "ticket" di un customere care da analizzare, risolvere e chiudere positivamente

mario mario Commentatore certificato 31.03.12 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Fornero: ''Non spaccheremo il Paese''

carissima.....
c'è anche la seria possibilità
che sia il paese a spaccare voi!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


... E IL PEGGIO DEVE ANCORA VENIRE...

il nostro vero dramma è che la popolazione non è ancora pienamente consapevole del disastro che sta avvenendo...

ancora vedo gente che fa le rate per comprarsi la macchina nuova, la tv al led...

ma la cosa peggiore che non riusciamo a realizzare è che mentre la Grecia, la Spagna, l'Irlanda sono un popolo sovrano e sanno esser uniti in questi momenti difficili,
gli ITALIANI stanno ancora decidendo se ESSERE UN POPOLO o NO....

FAMO RIDE...


Gloria Rossi

eticattiva.it

Isola Blues Commentatore certificato 31.03.12 07:06| 
 |
Rispondi al commento

Non'ho parole. È un vero schifo!!!!!!!!!!!!!!

angelo b. Commentatore certificato 31.03.12 05:12| 
 |
Rispondi al commento

..è il segreto zanfresi,bisogna rateizzare

marco s. Commentatore certificato 31.03.12 03:16| 
 |
Rispondi al commento

Ormai il P.S. è da considerarsi tanto quanto un comunicato politico (da non confondere con LA p.s. di stato).

ps mio

ma non doveva esserci un mega attacco ad internet da parte di sedicenti attivisti di Anonymous?
A me pare solo che ci siano tanti infiltrati che cercano solo di destabilizzare questo moVimento, tutta scuola italiana, la strategia della tensione docet!

ultimo banco Commentatore certificato 31.03.12 02:58| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Maria!
Quindi si tratta di:
-Atlantis World
Giocolegale limited
-Snai spa
-Sisal spa
-G matica srl
-Cogetech spa
-Gamenet spa
-Lottomatica Videolot Rete spa
-Cirsa Italia srl
-H.b.G. Srl
-Codere spa

ed hanno solo ottenuto 2 dei 98?!!!!


Antonio P. 31.03.12 02:19| 
 |
Rispondi al commento

Chi si ricorda dei 98 miliardi di € , ovvero la somma dovuta e non ancora pagata allo Stato per l’EVASIONE delle TASSE previste per i gestori\proprietari di Slot-machine?

Per sapere com’è andata , vai su questo sito:

http://www.mil2002.org/battaglie/slot_machine.htm

Slot machine: e i 98 miliardi?

98 miliardi di euro = € 98.000.000.000

17.2.2012: La Corte dei Conti condanna le dieci società a pagare due miliardi e mezzo di euro

**** La sentenza della Corte dei Conti *****

http://www.mil2002.org/battaglie/slot/120217_sentenza_corte_conti.pdf

- 22 febbraio 2012: Giochi, per i concessionari una pioggia di sanzioni
- 20 febbraio 2012: Maxi penali new slot: come andrà a finire? Intanto, non si dimentichi come tutto è iniziato
- 20 febbraio 2012: Penali newslot. Pubblicato il testo della sentenza
- 18 febbraio 2012: Maxi-multa alle slot.

Condannati i dieci concessionari per non aver pagato le tasse

17 febbraio 2012: Maxi-sanzione alle slot machine
16 febbraio 2012: In vista la sentenza di Corte dei conti sulle slot machine
06.11.2010: «Slot machine, niente condoni»

Raccolta firme per RECUPERARE i 98 MILIARDI di Euro che le società concessionarie delle slot machine DEVONO allo Stato italiano.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.12 01:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ma c'è follia totale? Gli esodati al momento della firma che normativa era vigente? Sia l'azienda che il governo non possono fare il gioco delle tre carte.CHI DEVE PAGARE? STATO o AZIENDA? IO ANDREI MALINTENZIONATO DA CHI deve assumere l'onere della spesa e PRETENDEREI I MIEI DIRITTI. Se i proff. arrivano a questi mezzucci facciamogli pagare in soldoni o in MAZZIATONI QUOTIDIANI. Chi sbaglia paga. La magistratura non ravvisa nessun reato? Fornero mantieniti tutti gli esodati. Informati prima in parlamento come si rispettano i diritti acquisiti. Basta con il reclamare i diritti quesiti. Cmq chi pecora si fa il lupo se lo mangia!!!!!

Antonio Errico 31.03.12 01:30| 
 |
Rispondi al commento

Io voglio la democrazia!!! Non so se c'é mai stata, non mi ricordo, ho solo
34 anni e sono stanco d'essere uno schiavo. Al contrario di altri, credo di
non avere mai messo i fiori alla finestra della mia cella. Sto scappando,
non all'estero, ci sono già stato. Torno alla libertà. Ho un contratto a
tempo indeterminato, ma non mi sento felice. Non sono fidanzato, sposato,
non ho legami di alcun genere se non la mi famiglia (di sangue). La vita è
un'altra, è respirare, nutrirsi, sentirsi parte di questo pianeta e non
alienati. Ho fatto un incubo: volevo scappare dal lavoro e non trovavo
l'uscita, poi mi sono svegliato ed ho scoperto che basta una lettera di
dimissioni per avere il sogno. Ne va della mia salute e della mia LIBERTA':
Ciao"

Carlo G. Commentatore certificato 31.03.12 01:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://youtu.be/l2g6JGxyT2U

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 31.03.12 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Io voglio la democrazia!!! Non so se c'é mai stata, non mi ricordo, ho solo 34 anni e sono stanco d'essere uno schiavo. Al contrario di altri, credo di non avere mai messo i fiori alla finestra della mia cella. Sto scappando, non all'estero, ci sono già stato. Torno alla libertà. Ho un contratto a tempo indeterminato, ma non mi sento felice. Non sono fidanzato, sposato, non ho legami di alcun genere se non la mi famiglia (di sangue). La vita è un'altra, è respirare, nutrirsi, sentirsi parte di questo pianeta e non alienati. Ho fatto un incubo: volevo scappare dal lavoro e non trovavo l'uscita, poi mi sono svegliato ed ho scoperto che basta una lettera di dimissioni per avere il sogno. Ne va della mia salute e della mia LIBERTA': Ciao

Carlo G. 31.03.12 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Precisazione: i vostri diritti sono diversi da i loro. Infatti:

"Vertici Premafin e Fonsai lasciano
ma manterranno i maxi stipendi
Il possibile matrimonio d'interesse tra Ligresti e Unipol per far nascere la seconda compagnia assicurativa italiana rischia di diventare un rapporto incestuoso a danno della società bolognese: prevede un accordo per il quale verranno pagati milioni di euro ad amministratori e dirigenti
di Alfredo Faieta"

Francesco C. Commentatore certificato 31.03.12 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Sergio Marchionne:"Viviamo nell’epoca dei diritti. Al posto fisso, al salario garantito, al lavoro sotto casa, a urlare, sfilare e pretendere". Secondo il manager bisogna "tornare ad un sano senso del dovere, alla consapevolezza che per avere bisogna anche dare". Landini (Fiom): "Idee autoritarie

Traduco:

"Ragazzi, e non state troppo attaccati a questi posti, preferibilmente emigrate, il tutto in silenzio e senza dare fastidio. Soprattutto siate consapevoli che se il datore di lavoro vi ha dato il posto come minimo dovete restituirgli il salario.Alla fine avete tutto il diritto di darvi fuoco."


Francesco C. Commentatore certificato 31.03.12 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il fuoritema energia ma ne vale la pena.

sbirciando repubblica.it trovo un articolo che fa riflettere:
Boom delle rinnovabili, Enel avverte
"A rischio gli impianti convenzionali"
Passera: "Correggeremo storture incentivi"
il presidente Andrea Colombo: "Lo sviluppo delle fonti pulite, unito alla stagnazione della domanda, sta rendendo difficile la copertura dei costi di produzione". E ancora: "In forse la possibilità di rimanere in esercizio" di VALERIO GUALERZI

E' IL PARADOSSO: LE RINNOVABILI HANNO PRESO TROPPO PIEDE OCCORRE LIMITARLE, SECONDO PASSERA.

MA NON C'ERA BISOGNO ADDIRITTURA DEL NUCLEARE????

SIAMO AL RIDICOLO.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.12 00:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=xDX4OKOTvMk

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Oscar Giannino è ospite a Linea Notte.
Ha un carattere differente rispetto alla solita spocchia.
Ha dichiarato di non possedere un'auto ed una casa.
Sta criticando il governo e parla di Italia Legale svantaggiata rispetto quella Illegale.
Certamente non vuole pestare i piedi a nessuno, infatti nelle sue asserzioni poi cerca di scusare tutti, alla fine.
Secondo me ha paura di prendere una caracca di bbotte se cammina per la strada.
Con le giacche fuksia che porta non passerebbe neanche inosservato.
Quante pecore ragazzi!
Pensate invece ,solo pochi mesi fa, quando c'era il governo degli intoccabili, che espressione fissa e severa da vecchio dipinto ottocentesco che si ritrovava, non fosse per i colori pacchiani del suo vestiario.

stefano m. 31.03.12 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica soluzione resta la revolution, chi anche oggi pensa di fare il moralista o il retorico o é in malafede, o é un deficiente o ha vinto alla lotteria.

Ettore R., Soliera (MO) Commentatore certificato 31.03.12 00:34| 
 |
Rispondi al commento

ah ecco ! c'ho riflettuto ! non è colpa dei giornalisti se ballarò è noiosa e studiata a tavolino, è colpa del commercialista di floris !

daje Floris vai !!!

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 00:22| 
 |
Rispondi al commento

dice testuale: questo paese soffre di immobilismo.

fischia se è vero !

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 00:15| 
 |
Rispondi al commento

il prof. Barcellona merita un passaparola eh ! poi fate come vi pare. non solo ha dichiarato che ballarò è una trasmissione noiosa e monotona che spaccia al pubblico politicanti mediocri ma ha anche dichiarato che questo paese non è più in grado di autoriformarsi, giustizia per prima poi la politica del lavoro e il resto.

un genio, io gli chiederei se accetta uno spazio nel passaparola uno dei prossimi lunedì.

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 00:12| 
 |
Rispondi al commento

grande Barcellona, la gruber e floris si sono guardati un po' esterefatti, è mancata solo un'uscita da processo del lunedì con floris che dice "ecco che come al solito è colpa dei giornalisti!", ma fa in tempo a ribattere martedì con un bel sondaggio di pagnoncelli dove l'80% dirà che la trasmissione non è noiosa, anzi

Bee.thoven Commentatore certificato 31.03.12 00:04| 
 |
Rispondi al commento

gli ha rovinato la scaletta Barcellona alla gruber con questa uscita sulla trasmissione di floris, un po' come rutelli alla annunziata. queste giornaliste hanno la flessibilità di un tronco di legno, e ci metto anche santoro in mezzo che non ha colto le considerazioni della bindi a servizio pubblico

Bee.thoven Commentatore certificato 30.03.12 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Commenta la Digos: «Al di là dell’esiguità della cifra, la telefonata testimonia l’attività di sostegno economico effettuata dal latitante». Il 28 aprile ’97 Panaccione parla con un camerata di 400.000 lire che servono «per pagare la perizia psichiatrica per Franco», che - come spiega la Digos - è «Franco Gagliardi, detenuto per l’omicidio di un extracomunitario». Due giorni dopo Panaccione parla con Fiore, «che gli dice che lui ha le 400.000 lire». A quel punto Tommaso aggiunge: «Bisogna raccogliere altri soldi per i camerati che stanno in galera.

Solo per Franco servono 4 milioni e mezzo». Gli skin si sarebbero anche finanziati con attività imprenditoriali nel settore agricolo «ispirate da Fiore». Ma il legame tra Fiore e gli skin, secondo il Gip che lo ha rinviato a giudizio, sarebbe andato oltre il supporto economico: «Dava impulso all’organizzazione del gruppo romano, fornendo indicazioni sulle modalità di formazione delle strutture territoriali e sui rapporti tra i vari gruppi»”.

..............................dal web.......
il link è quasi "sparito"....

tanto per...citare...

"I Cittadini avranno diritto di impedire con qualsiasi mezzo l'ascesa al potere di FASCISTI, NAZISTI e PICCOLI GERARCHI CRIMINALI E NEMICI DEL POPOLO come la vipera xxxxxx"

...ma i serpenti a sonagli e cobra a nessuno je frega una ceppa, eh !

Lenin eterno (l'unico), Roma Commentatore certificato 30.03.12 23:56| 
 |
Rispondi al commento

L'ho detto e lo ripeto: se un Paese come l'Italia è alla frutta tu (che governi) non puoi pretendere di tenere la crisi incrementando al massimo la tassazione. Le tasse non producono reddito. Le tasse dovrebbero essere una parte del reddito devoluta per sostenere i servizi. Con l'incremento della tassazione ci ammazzi. Avete usato la leva della tassazione dalla fine della II° guerra mondiale ad oggi ininterrottamente dimostrandovi incapaci di governare; di predisporre quelle condizioni affinchè occupazione, lavoro e aziende andassero avanti. Dal '47 ad oggi abbiamo sentito parlare solo di tasse e di alleanze dei partiti. Voi non sapete cosa significhi governare neanche se leggete il vocabolo in un'enciclopedia. Non siete stati capaci di promuovere una politica sociale giusta:
le vostre divisioni ci hanno portato alla distruzione del Paese. La vostra corruzione ha distrutto la nostra industria pesante: vi dovete ancora far pagare il gasdotto costruito a credito con i tubi dell'ILVA dalla Russia. Non c'è stato un governo, dal '47 ad oggi, che abbia lasciato il Paese più sano di prima. La colpa non è degli italiani ma vostra, degli uomini politici.

Francesco C. Commentatore certificato 30.03.12 23:55| 
 |
Rispondi al commento

stasera ho sentito finalmente qualcuno, Barcellona, dire a Floris che è una cosa indecorosa e demagocica invitare sempre gli stessi personaggi a ballarò, che crea dal nulla personaggi politici mediocri e monotoni, come la polverini, inventata a ballarò e diventata presidente della regione lazio.
che sia la trasmissione politica più vista nemmeno la gruber lo mette in dubbio ma che ci siano alcuni avveduti che dopo dieci minuti cambiano canale è anche vero perchè lo faccio anch'io ogni volta che vedo gli stessi ospiti in trasmissione

Bee.thoven Commentatore certificato 30.03.12 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

4

Rivolgiamo dunque al ministro del Lavoro, Elsa Fornero, e al ministro della Pubblica amministrazione, Filippo Patroni Griffi, la seguente domanda:

posto che l’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori si applica senza alcun dubbio al rapporto di lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, e dunque si applicano anche le modifiche a quell'articolo apportate, nel testo del provvedimento di riforma del mercato del lavoro che il governo presenterà in Parlamento, sarà introdotta una specifica deroga per i dipendenti pubblici?


http://www.gildavenezia.it/docs/Archivio/2012/mar2012/una_domanda.htm#top

FINE

Eungenio 30.03.12 23:41| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/Lsocxs_gvDs

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 30.03.12 23:41| 
 |
Rispondi al commento

3

situazione finanziaria e le ragioni economiche per il licenziamento. Un’amministrazione pubblica potrà licenziare propri dipendenti, ad esempio, se in stato di dissesto o se non in grado di rispettare le norme contabili che impongono determinati tetti alla spesa di personale. Occorre, per altro, aggiungere che la recente modifica all’articolo 33 del Dlgs 165/2001 consente anche licenziamenti individuali.

L’articolo 33 disegna un percorso peculiare per giungere ai licenziamenti nella Pa da concludere comunque entro novanta giorni e finalizzato a verificare la possibilità di scongiurare la risoluzione del rapporto di lavoro, principalmente mediante la “mobilità”, che nel lavoro pubblico è il trasferimento del dipendente presso altre strutture organizzative interne all’ente di appartenenza, oppure mediante il trasferimento ad altre amministrazioni. Concluso negativamente questo percorso, il dipendente pubblico viene collocato in “disponibilità”: cioè il rapporto di lavoro resta sospeso per ventiquattro mesi al massimo, con un trattamento economico pari all'80 per cento dello stipendio, dell'indennità integrativa speciale e dell'assegno per il nucleo familiare, al netto di qualsiasi altra remunerazione. Scaduto il periodo di disponibilità, il contratto di lavoro è risolto di diritto.
In sostanza, per il lavoro pubblico il licenziamento per ragioni economiche è da considerare già sussistente. La modifica dell’articolo 18 non farebbe altro che coordinare meglio le norme e dettare una convergenza tra disciplina del lavoro privato verso quella del lavoro pubblico, che per una volta è stata più rigorosa.

CONTINUA

Eungenio 30.03.12 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Elsa la ministra che raglia se questa somara scalciante e diventata prima prof avvocato ora ministra la meritocrazia in Italia e morta quando e nata lei
La base dei studi giuridici e il diritto ma la somara l esame lo deve aver comprato
La somara si è laureata alla radioelettra cento dieci con raglio somara incompetente i suoi allievi asini muli che gli insegna come ragliare più forte per la causa italiana a già dato chiesto troppo
Asina somara ragliante vai a passare il tuo tempo nella stalla per gli errori macroscopici che ai commesso ti devi dimettere dal genere umano torna al tuo equina quadrupede somara vai a ragliare distante dal ministero del lavoro

Riccardo Garofoli 30.03.12 23:39| 
 |
Rispondi al commento

2

E, se vi fossero ancora dubbi, basta controllare la giurisprudenza del lavoro. Per tutti, si può citare la sentenza della Cassazione, Sezione Lavoro 1 febbraio 2007, n. 2233, che ha considerato espressamente applicabile l’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori non solo ai dipendenti, ma anche ai dirigenti pubblici (mentre nel privato la dirigenza è esclusa dalla tutela della reintegrazione).
Ma, lo svarione di ministri e segretari delle organizzazioni sindacali è, come dire, doppio. Infatti, non solo al lavoro pubblico l’articolo 18 si applica direttamente, ma la disciplina del licenziamento per ragioni economiche è stata già introdotta da diversi mesi, cioè dall’entrata in vigore della legge 183/2011, che ha modificato l’articolo 33 del citato testo unico sul lavoro pubblico, il quale testualmente prevede: “le pubbliche amministrazioni che hanno situazioni di soprannumero o rilevino comunque eccedenze di personale, in relazione alle esigenze funzionali o alla situazione finanziaria, anche in sede di ricognizione annuale prevista dall’articolo 6, comma 1, terzo e quarto periodo, sono tenute ad osservare le procedure previste dal presente articolo dandone immediata comunicazione al dipartimento della Funzione pubblica”.
Dunque, nell’ambito del lavoro pubblico già da prima della riforma dell’articolo 18 la legge mette in relazione diretta e chiarissima l’eccedenza di personale alla rilevazione di una “situazione finanziaria” evidentemente negativa, tanto da indurre a rimediarvi con la riduzione della forza lavoro e, dunque, col possibile licenziamento. Appare evidente l’assoluta simmetria tra la situazione finanziaria e le ragioni economiche per il licenziamento.

CONTINUA

Eungenio 30.03.12 23:38| 
 |
Rispondi al commento

1


ARTICOLO 18 NELLA PA:
UNA DOMANDA A DUE MINISTRI
Non solo ai dipendenti pubblici si applica l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, ma è già stato introdotto il licenziamento per ragioni economiche, così come il licenziamento individuale. La modifica dell'articolo 18 proposta dal governo non farebbe altro che coordinare meglio le norme e dettare una convergenza tra disciplina del lavoro privato verso quella del lavoro pubblico, che per una volta è stata più rigorosa. A meno che nel testo definitivo non sia prevista una specifica deroga per il pubblico impiego. Ed è appunto questa la domanda che rivolgiamo al ministro.
di Luigi Oliveri La Voce.info 22.3.2012
L’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori si applica senza nessun dubbio al rapporto di lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, sicché, di conseguenza, è inevitabile che si estenda a tali dipendenti la riforma avviata dal ministro Fornero, a meno che non si introduca una specifica deroga.


COSÌ DICE LA LEGGE
Sia il ministro del Lavoro, sia i sindacati, e con loro il ministro della Funzione pubblica Filippo Patroni Griffi, sembrano essere incorsi in uno svarione imperdonabile, in queste ore, arrampicandosi sugli specchi per affermare che, come ha dichiarato Luigi Angeletti “L'articolo 18 non è mai stato applicato per il pubblico impiego e non è facilmente applicabile perché la natura giuridica dei contratti è diversa”.
Le cose stanno esattamente all’opposto. L’articolo 51, comma 2, del decreto legislativo 165/2001 (il testo unico che disciplina il lavoro pubblico) è chiarissimo: “La legge 20 maggio 1970, n. 300, e successive modificazioni e integrazioni, si applica alle pubbliche amministrazioni a prescindere dal numero dei dipendenti”.

CONTINUA

Eungenio 30.03.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento

2 DI 3

E, se vi fossero ancora dubbi, basta controllare la giurisprudenza del lavoro. Per tutti, si può citare la sentenza della Cassazione, Sezione Lavoro 1 febbraio 2007, n. 2233, che ha considerato espressamente applicabile l’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori non solo ai dipendenti, ma anche ai dirigenti pubblici (mentre nel privato la dirigenza è esclusa dalla tutela della reintegrazione).
Ma, lo svarione di ministri e segretari delle organizzazioni sindacali è, come dire, doppio. Infatti, non solo al lavoro pubblico l’articolo 18 si applica direttamente, ma la disciplina del licenziamento per ragioni economiche è stata già introdotta da diversi mesi, cioè dall’entrata in vigore della legge 183/2011, che ha modificato l’articolo 33 del citato testo unico sul lavoro pubblico, il quale testualmente prevede: “le pubbliche amministrazioni che hanno situazioni di soprannumero o rilevino comunque eccedenze di personale, in relazione alle esigenze funzionali o alla situazione finanziaria, anche in sede di ricognizione annuale prevista dall’articolo 6, comma 1, terzo e quarto periodo, sono tenute ad osservare le procedure previste dal presente articolo dandone immediata comunicazione al dipartimento della Funzione pubblica”.

CONTINUA IN 3 DI 3

Eungenio 30.03.12 23:32| 
 |
Rispondi al commento

1 DI 3

ARTICOLO 18 NELLA PA:
UNA DOMANDA A DUE MINISTRI
Non solo ai dipendenti pubblici si applica l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, ma è già stato introdotto il licenziamento per ragioni economiche, così come il licenziamento individuale. La modifica dell'articolo 18 proposta dal governo non farebbe altro che coordinare meglio le norme e dettare una convergenza tra disciplina del lavoro privato verso quella del lavoro pubblico, che per una volta è stata più rigorosa. A meno che nel testo definitivo non sia prevista una specifica deroga per il pubblico impiego. Ed è appunto questa la domanda che rivolgiamo al ministro.
di Luigi Oliveri La Voce.info 22.3.2012
L’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori si applica senza nessun dubbio al rapporto di lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, sicché, di conseguenza, è inevitabile che si estenda a tali dipendenti la riforma avviata dal ministro Fornero, a meno che non si introduca una specifica deroga.


COSÌ DICE LA LEGGE
Sia il ministro del Lavoro, sia i sindacati, e con loro il ministro della Funzione pubblica Filippo Patroni Griffi, sembrano essere incorsi in uno svarione imperdonabile, in queste ore, arrampicandosi sugli specchi per affermare che, come ha dichiarato Luigi Angeletti “L'articolo 18 non è mai stato applicato per il pubblico impiego e non è facilmente applicabile perché la natura giuridica dei contratti è diversa”.
Le cose stanno esattamente all’opposto. L’articolo 51, comma 2, del decreto legislativo 165/2001 (il testo unico che disciplina il lavoro pubblico) è chiarissimo: “La legge 20 maggio 1970, n. 300, e successive modificazioni e integrazioni, si applica alle pubbliche amministrazioni a prescindere dal numero dei dipendenti”.

CONTINUA IN 2 DI 3

Eungenio 30.03.12 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Domanda : FIDUCIA NEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MARIO MONTI (Istituto Piepoli)

HANNO FIDUCIA: 60%

NON HANNO FIDUCIA: 36%

SENZA OPINIONE: 4%


Gli Itagliani si fidano: dobbiamo fare la rivoluzione per questi? 'Fanculo notturno......

harry haller Commentatore certificato 30.03.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=LMZJdctLw1M&feature=related

'Notte, Per Te solo, cecco, con Amore.
Dalla Tua Lulu', un po' Enrichetta, un po' piu' Cucu^!
;)

Bacioni Folli..!

enrico w., novara Commentatore certificato 30.03.12 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..." L'hanno descritta come «la manovra più dura», dalla fine del franchismo. Ma alla fine è stata approvata. Un giro di vite da 27 miliardi, con taglio del 16,9% dei bilanci dei ministeri, congelamento degli stipendi pubblici, aumento delle tasse su società e tabacco, scudo fiscale per i capitali sommersi, luce più cara del 7%. Insomma è la risposta del governo Rajoy alle preoccupazioni sullo stato delle sue finanze venute negli ultimi giorni dai partner europei. E soprattutto ai mercati. Questa manovra si aggiunge a quella di dicembre da 12 miliardi di euro.

I TAGLI- Le misure più importanti sono il taglio medio del 16,9% dei bilanci dei ministeri (circa 10 miliardi di risparmi), l' aumento delle tasse sulle società per le imprese più grandi e sul tabacco (+12,3 miliardi con l'incremento dell'Irpef già deciso in 30 dicembre), il congelamento degli stipendi pubblici. Le bollette di luce e gas crescono rispettivamente de 7% e del 5%. Sul modello di «quanto fatto in Italia», l'esecutivo spagnolo ha deciso uno scudo fiscale per il rientro dei capitali dai paradisi fiscali o dell'economia sommersa, con una tassa liberatoria del 10%. Dopo Pasqua sarà varato un piano speciale anti-frode fiscale, che dovrebbe permettere di recuperare circa 8 miliardi. È pure previsto un aumento delle tasse sui processi, anche per ridurre la "litigiosità" giudiziaria degli spagnoli. Il governo invece non tocca l'Iva per non incidere sui consumi e sulle future speranze di ripresa, né le pensioni".


Quasi la fotocopia di ciò che è stato fatto in Italia e Grecia; mi viene il sospetto che ci abbiano fatto entrare nell'Euro per ammazzarci con comodo.......

harry haller Commentatore certificato 30.03.12 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti è glande. ツ

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 30.03.12 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi che abbiamo cominciato a lavorare a 14-15 anni e che abbiamo perso gli anni dell’adolescenza in un’officina meccanica, e in quel PERIODO LA VITA DI OFFICINA non era rose e fiori per i ragazzini considerati schiavi degli operai , abbiamo imparato un mestiere anche con calci nel sedere, comunque siamo cresciuti e siamo diventati uomini ,allora pensavo che mi sarei rifatto della gioventù persa andando in pensione ancora relativamente giovane , poi con la riforma Dini hanno portato la pensione a 40 anni di contributi quindi in un colpo solo 5 anni rubati , adesso arrivato a 8 mesi dal traguardo i nostri politici ci hanno allungato ancora di anni la vita lavorativa e in più con penalizzazioni , ma allora noi quando finiremo di prendere bastonate ? La generazione anni 50-60 è quella che viene punita maggiormente ed è quella che ha fatto l’Italia.
PERTANTO....
NOI NON ACCETTIAMO LA MANOVRA...VOGLIO LA MIA PENSIONE CON LE VECCHIE REGOLE! ... E IL GOVERNO RISPETTI TUTTI I DIRITTI ACQUISITI!!!DOVETE FAR ABOLIRE LA RIFORMA fornero ...NOI SIAMO GIA' STATI PENALIZZATI ABBASTANZA DA dini IN POI ... SENZA SE E SENZA MA
Cravero Lorenzo Ciriè Torino

lorenzo cravero 30.03.12 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Cercate la verità, la verità vi renderà liberi"

Al - 2012 30.03.12 22:52| 
 |
Rispondi al commento

MasterCard warns of possible security breach http://www.wall-street.com/2012/03/mastercard-warns-of-possible-security-breach/

US debt pile rules with just $16 trillion over, the best Commentatore certificato 30.03.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento

C'è ancora Sangue, nelle Vene?
Ancora si Spinge ad aprir un Varco, a Fiotti?
Nel Cuore...
Ah! la Passione!
A farsi Amore...

Morire è dunque avanti ancor l'Amare?

Nell'Amletico Dubbio, vi Lascio.
Alle Vostre Intenzioni...
Buonanotte.
Ore 22,45 nella Valle dei Conigli in assenza di Accoppiamento...

enrico w., novara Commentatore certificato 30.03.12 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla somara fornero i diritti che delineano il grado di civiltà malgrado voi non vanno messi in discussione ma esaltati somara
Ma lei sig somara che ne Sa.! Di diritti e cosi ignorante che i termini per descriverla non ci sono bisogna coniarne di nuovi intanto si accontenti di somara incompetente

Riccardo Garofoli 30.03.12 22:43| 
 |
Rispondi al commento

CARAMELLE AVVELENATE

Purtroppo la maggioranza degli italiani
non sa bene di cosa debba realmente
preoccuparsi. E allora si scatena l'odio
razziale nei confronti di due donne islamiche,
una delle quali porta il velo e per questo
viene strattonata ed insultata.
E' accaduto alle porte di Roma,
dove un gruppo di giovinastri
si è reso protagonista di un gesto così vile.
I messaggi dei politici fascisti e leghisti hanno indicato ai babbuini i
falsi nemici da combattere: di volta in volta, gli stranieri, i nomadi, i pensionati,
gli invalidi, i dipendenti pubblici, i meridionali.....
Mentre veri nemici da combattere,
quelli che ci stanno
trascinando a fondo, che stanno portando al
suicidio i piccoli imprenditori ed i disoccupati,
che stanno radendo al suolo i diritti civili e
lo stato sociale, non tutti li conoscono.
Le caramelle avvelenate ci arrivano avvolte in
carta sgargiante, colorata e infiocchettata dal Governo tecnico,
l'eredità del berlusconismo becero e neoliberista,
i servitori italiani della BCE, del FMI e della
Goldman Sachs, i veri avvelenatori,
i criminali globali.
Ci avvelenano con la promessa di una fantomatica
"ripresa", naturalmente sempre e solo a spese dei
più deboli, tagliando gli stipendi,
tagliando le pensioni,
facendo lievitare i prezzi
dei generi di prima necessità,
creando una povertà sempre più diffusa, ricattando i lavoratori.
Le tv di Stato, Monti e compagni di merende ci dicono che i politici
ed i cittadini sono d'accordo, che hanno fiducia in questo governo clericalbancario.
I politici decisamente si, sono d'accordo, visto che li hanno votati in parlamento.
E i cittadini?
Finchè non scenderemo tutti in piazza ad urlare
la nostra rabbia e la nostra indignazione contro i soprusi e le ingiustizie
avranno ragione a pensare che siamo d'accordo!!!
************************************
Viviamo in una società
dove nessuna legge
proibisce di guadagnare denaro
diffondendo ignoranza o,
in qualche caso, stupidità.
(Tom Hanks)

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 30.03.12 22:42| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A volte penso:ma questi ci fanno o ci sono?
A “partorire”questo c.d. “piano salva Italia” (modifica dell’art. 18, inversione di marcia sulle pensioni, aumento delle tasse, restrizioni del credito alle famiglie e alle imprese..) ne erano capaci anche analfabeti. Non erano necessari professoroni saccenti, che come barbieri-chirurghi tagliano quello che è più facile tagliare. I principati, le signorie..hanno dissanguato il popolo (unica e sola fonte di ricchezza) e come sono finiti? Come fanno questi “tecnici esperti”, questi sapientoni a non sapere e soprattutto a non capire?
Dicono che i politici (?) non potevano attuare certe manovre anti-popolari necessarie per riportarci al passo con l’Europa. Ma chi è l’idiota che non sa che questo governo ha il consenso dei partiti di "maggioranza"? E che quest’ultimi per restare a galla hanno concertato quell’indecente proposta di legge elettorale?
E’ anche vero che molti cittadini sono invasati e lobotomizzati da decenni di martellamento continuo, che molti sono potenzialmente come quei sciagurati che stanno in parlamento, ma questi ci hanno preso proprio a tutti per deficienti totali!

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.12 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedevo chi fossero questi POTENZIALI FINANZIATORI.
Ce lo vogliono dire o siamo costretti a "giocare al buio"?
Abbiamo vuotato le tasche sul piatto ed ancora si permettono di farci giocare al buio.
Ci ricattano.

Dicono di essere diversi dai politici ma con loro condividono le bugie.

Io propongo non solo che venga reso pubblico il nome delle compagnie "potenzialmente" investitrici ,prima di qualsiasi proposta, ma anche di poter scegliere tra quali di esse daremo l'approvazione.

So che queste parole possano sembrare pretenziose ma IO NON VOGLIO CHE CI FACCIA DA FINANZIATORE UN PAESE NEL QUALE LA GENTE VIVE PEGGIO DI NOI.
No, non mi riferisco alla Cina.

Quale miglior auspicio può essere almeno concedere il nostro sudore verso un paese che non penserà unicamente a sfruttarci, ma a far funzionare le cose almeno in un angolo del nostro paese.
Che possa portare con se non solo il denaro ma anche una cultura delle cose compiute, dei conti che quadrano .

cecco 30.03.12 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono tra quelli che,dopo 41 anni di contributi pagati anche doppi per 14 anni come agente di commercio(enasarco + inps),ho deciso di chiudere la mia piccola azienda(vendita e noleggio di macchine per edilizia,movimento terra e agricoltura)e pagare volontariamente i contributi per 1 anno e 8 mesi(al costo doppio) che mi sono rimasti secondo il calcolo dell'inps per usufruire della pensione.Ho svenduto la mia seconda casa e ho chiuso con le banche le mie piccole pendenze, quindi non ho debiti.Ho pensato che, con il rimanente, sarei vissuto con la mia famiglia senza glorie, ma tranquilli fino alla pensione.Adesso, la notizia è che la pensione mi sarà riconosciuta dal 1° luglio 2017 se le cose rimarranno così.E adesso cosa faccio? vendo anche la prima casa per sopravvivere fino all'arrivo di questo cazzo di pensione?
Penso che in Italia siamo tutti con il cerino in mano, per una cosa o per l'altra.Per favore, qualcuno l'accenda!
E' l'unica soluzione purtroppo.Il resto sono chiacchere e distintivi.

guido neri, arezzo Commentatore certificato 30.03.12 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Passera: Oscuro oggetto del Desiderio.
Essudato di Passione infernale.
Fuoco velato da uno Straccetto di Raso e Cordicelle di Certosina Abnegazione, sopra ad un Vello Caprino di Pizzo orlato.
Quando le Legioni Infernali si fan Ministero sacerdotale di un dio Satanico...
Se la Lupa è Ombelico del Mondo, ebbene il boso Taurino n'è Tabherna di res Publica...
Una Poppea senza Corona...

enrico w., novara Commentatore certificato 30.03.12 22:36| 
 |
Rispondi al commento

fare una cosa alla grillo ha assunto ormai un significato preciso... vuol dire fare tanto casino senza concludere un cazzo di niente alla fine... non è un granchè come contributo alla vita di questo paese, che ne dite polletti?

alan ford 30.03.12 22:35| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE RIVOLUZIONI SERVONO LE RIVOLUZIONI SERIE SERVONO ANCORA DI PIU' allora facciamo una rivoluzione seria , mandiamo tutta la casta a rompersi la schiena per 1000 euro al mese,e per quelli che in questo momento sono ai vertici ( fornero e monti)anche se poveri vecchi
, 10 calci in culo al giorno per quel poco di vita che gli resta.

leonardo . Commentatore certificato 30.03.12 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Il decreto legge per rimediare ad un emendamento che vedeva le banche soccombere e stato prontamente proposto e controfirmato ma per riparare al guaio degli esodati a quando?
Ad una SOMARA non si lasciano fare cose cosi delicate
Ai suoi studenti che cazzo a insegnato una che fa errori ciclopici
Deve tornare a studiare alle materne una mela una mela
Sig fornero perché non si sbagli la soluzione del problema e = 2 mele
Per lei c'e differenza tra 50000 350000 vada a casa e prima chieda scusa ignorante sia nelle materie scientifiche che nelle umanitarie e dei diritti
Con questo suo fare più che una casa la sua dovrebbe somigliare più ad lager

Riccardo Garofoli 30.03.12 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Il tapino di Bersani pensava di fare una battuta dicendo che arriveranno i cazzotti. Arriveranno, oh se arriveranno.

Tommaso B., Diamantina Brasile Commentatore certificato 30.03.12 22:21| 
 |
Rispondi al commento

governo Prodi
lavoro : Cesare Damiano
pari opportunità: Paolo Ferrero

governo berlusconi:
lavoro: sacconi
pari opportunità: carfagna (anche sui camion!)

- Mario Monti:
lavoro e pari opportunità : Elsa Fornero

..................................................
meglio chi? :D:D:D:D:D:D:D:D:::D:D::D:D::D:D:!!!

non c'è "animale" per accostare all'italiano medio
medio sinistro medio destro o medio anarchico !
(quasi tutti sono come quel tipo che mangiava mortadella alla caduta di Prodi)

daje MONTI !!! daje! faje maleee!


Le Labbra della Tua, Rosa, son Rosse, Torride ed Ardenti piu' di Petali di Fuoco.
Ed io vi Soffio l'Arsura del Vento...
Quando le Streghe nel Sabbath, brucian le Speranze delle Anime Semplici, s' Alluna la nostra Ora!
Dormiremo in Seno al Sole: le Tue Labbra, ed io.
Verranno da Oriente, ad Ascoltar le nostre Gesta: Bella delle Belle!
Tu m'Accendi, oltre le gelide Steppe delle Maliarde perse in Sortilegi di Morte.
Osserva il Sangue nel Ventre dell'Ultima Luna: lo credon Incubo, quando dai Tempi fu GestAzione.
La Notte dei Gesti, si Compie.
Nella nostra Canzone.
Abbraccia il Cuore del Dragone...
Non il Serpente di Fuoco, ma Nobile Forza di Vita...
A contrastar ed Irrider l'Ignobil Vilta' dei Pavidi affamator di Vedove e Bimbi spogli...

http://www.youtube.com/watch?v=4Z3GvFPpbfA&feature=related

enrico w., novara Commentatore certificato 30.03.12 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ti scrivo perché sento il bisogno di testimoniare la realtà che si vive nei posti “pubblici”, sempre attaccati e additati come “causa” di tutti i mali, pieni zeppi di fannulloni da colpire senza pietà.
Io e mia moglie siamo entrambi dipendenti pubblici a tempo indeterminato: ho un posto da tecnico-amministrativo nell'università locale, mia moglie come fisioterapista nella sanità.
Ogni sera, tornati a casa, ci raccontiamo le frustrazioni della giornata. E ogni mese, il 27, ci riteniamo entrambi privilegiati perché ancora arriva la busta paga, sempre più leggera. Ormai la chiamo “busta cipolla”: ogni volta che la leggo, mi vien da piangere. Prendo 1100€ mensili. Mia moglie qualche centinaio di euro in più. Ho la casa di proprietà, un appartamento decoroso in un condominio, con un bel mutuo sopra. E sono stanco di dover subire l'umiliazione di essere additato come “fannullone” quando lavoro 36 ore alla settimana a neanche 7€ l'ora. Senza possibilità di evadere un solo euro, senza poter fare altri lavori, senza aspettative di carriera, comandati da una gerontocrazia che ha rovinato, con la loro incapacità, la spina dorsale del paese: i servizi pubblici.
I giovani come noi, 30 anni, sono relegati all'ultimo scalino. Sbeffeggiati, derisi, “cornuti e mazziati” e pure malpagati. Eppure abbiamo vinto un concorso pubblico, abbiamo i titoli e le capacità. Abbiamo, spesso, idee e intraprendenza che sono ritenuti SCOMODI nel settore pubblico. Perché, caro Beppe, ecco la grande verità: il “settore pubblico” è per fannulloni, per chi non ha voglia di fare nulla. Se hai voglia di lavorare sei scomodo, sei emarginato, ignorato, vilipeso. Perché la media deve restare bassa. E perché il fannullone spesso è lì perché raccomandato e ha le spalle ben coperte.

Luigi Gelli 30.03.12 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma che prof sono ma chi gli da i dati
Errori di 7 volte la loro stima ma siamo impazziti ed è ancora li
I loro errori di sotto stima li pagano persone
Nel limbo e che mangia come vive chi è nel limbo i procedimenti per sanare questo errore dove è il gran maestro dove è a lasciato una somara al pascolo nei diritti dei lavoratori ma come ci si può fidare di una che sbaglia per difetto di 30000 non conosce i numeri e riforma ma torna a scuola ma alle elementari un errore cosi o è in malafede o non e il caso che rimanga al suo posto se in errore cosi lo faceva sacconi lo avremmo impiccato lui ed il suo governo per lei tutta questa comprensione toglietela da li non per carità di dio non sa

Riccardo Garofoli 30.03.12 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera, mentre tornavo a casa con mio figlio in spalla dopo il giretto serale, passando davanti a un distributore automatico di sigarette, ho visto sul piccolo ripiano del medesimo un portafoglio, era aperto.
L'ho preso e richiuso dopo aver risposto a qualche domanda di mio figlio.
Mentre tornavo a casa discutendo di ciò con lui, ho guardato, dal tesserino sanitario che avevo notato subito, il nome e cognome pensando di poterlo conoscere.
Ho letto solo nome e cognome, ma non sapevo chi fosse pur avendolo sentito nominare.
Ho deciso subito di portarlo dai carabinieri, e così ho fatto poco dopo aver lasciato mio figlio a casa.
Il carabiniere mi ha subito domandato se ci fossero soldi, incredulo di me stesso ho risposto "non so, non ho guardato".
A volte mi è capitato di immaginarmi una situazione simile e avevo sempre creduto che avrei guardato se ci fossero stati soldi, tenendomene una parte come compenso, e poi lo avrei consegnato ai carabinieri.
Da quel momento ho iniziato a domandarmi come mai neanche avessi preso in considerazione quell'ipotesi, neppure per un attimo, pur se mai nessuno avrebbe potuto accusarmi anche se lo avessi fatto.
Oggi, dopo un po di riflessioni ho capito.

Mio figlio, 4 anni, era stato partecipe del fatto da subito, aveva visto tutto, aveva fatto domande, aveva fatto considerazioni seppur limitate dall'età.
Neppure per un attimo sono stato sfiorato dall'idea di guardare se ci fossero soldi, e i problemi finanziari non mancano certo.
Ora sono orgoglioso di essermi comportato così, e di averlo fatto d'intuito.

p.s. speriamo non se li siano fregati i carabinieri.

l'idiota 30.03.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo eliminare al più presto questi politici mangioni, non se ne può più!
Io sono solo una ragazza di 22 anni, in cerca di occupazione come altre persone, anzi, come miliardi di altre persone!
Mi rendo conto che ci stanno mettendo in ginocchio, altro che tirare la cinghia! E' molto di più che risparmiare e tirare la cinghia, me ne sto sempre di più rendendo conto. L'altro giorno per esempio, mi sono comprata la solita rivista locale quella dove si pubblicano gli annunci gratis per intenderci. 98 pagine di annunci offro e compro vari di cui anche immobiliari, e credetemi ... 2 pagine solo di annunci che offrono lavoro di cui la maggior parte concorsi pubblici, bandi... Il restante delle pagine... erano tutte di CERCO lavoro, ebbene sì. Sono rimasta scioccata, non solo mi sono abbattuta ma mi sono resa conto che queste persone che ci governano, che si dovrebbero occupare di gestire l'italia in tutto e per tutto non gestiscono nient altro che strategie sempre innovative di come tirarci fuori dalle tasche più soldi possibili. Non ci offrono più nulla di funzionale, dai servizi pubblici, alla sanità e chi più ne ha più ne metta. In più ogni santo giorno su internet leggo rincari rincari e solo rincari e persone che si danno fuoco perchè già in ginocchio. Questa è l'Italia (?)

Mariagrazia Ruggiero (mariagrazia89), Grumo Nevano Commentatore certificato 30.03.12 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(test post)

☭ R I V O L U Z I O N E ☭


Sarà un caso fortuito, ma ogni volta che i cittadini alzano la voce contro governo e partiti (servizio pubblico di ieri sera), puntuali come un orologio svizzero, ecco arrivare le statistiche sulle dichiarazioni dei redditi degli italiani.
Insomma, gli italiani non devono assolutamente dimenticare che sono solo liberi di scornarsi tra loro e senza troppo chiasso, le orecchie degli incaricati alla liquidazione sono particolarmente sensibili e delicate.

silvanetta* . Commentatore certificato 30.03.12 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me la censura voluta , cattiva, voluta per aioutarlo, farà il miracolo di un risukltatoelettorale ecclatante...( sogno)........i cattivi PDL _PD UDC si salveranno solo se faranno una lette elettorale con sbarramenti supoeriori al 10%..voghlio prorpio vedere ma nel 2013 ci sdaranno positive, se non altro divertenti sorprese in parlamento!!!!
Vero amici!!!!
Mettiamo dei rompi coglioni di prima alle calcagna dei parassiti ammuffiti e vediamo che succede!!!

Camillo B. Commentatore certificato 30.03.12 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Spogliati, Tutta, oltre la Pelle, l'Anima.
Per questa Ultima notte, d'Amore, degli Amori Impossibili e Lunghi.
Non mostrare Veli e butta le Maschere fumigate dei Corvi: stendi le Ali delle tue Profondita' Vulcaniche ed Infuocate, Ardenti e zeppe d'Esplosioni ad Arder fra le Natiche!
Stille le Gocce delle tua Rugiada di Passione, in questa notte dell'Orto del Sangue e Sudario.
L'Aura sale alla Luna, dal Profondo della Radice dei Tuoi Capelli, Belli.
Belli ed Ardenti di Luce: Divina Ancella.
Muoion gli Eroi?
O pur Abbraccian l'Eterno?
Lo scopriremo Danzando intrecciati, inarcando le Reni, nell'Aria fiondanti il Ritmo.
Da Piccolo, imparai a Volare sulla Groppa di una Tigre Bianca di Mongolia...

http://www.youtube.com/watch?v=k9KcMPGlZ_s&feature=related

enrico w., novara Commentatore certificato 30.03.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma la foto nasconde un messaggio subliminale? del tipo : " italiani, senza fare nulla,senza manifestare, senza marciare nelle piazze, senza fare niente di niente salvo subire la sodomia del Palazzo diventerete dei barboni ma sempre informati, mi raccomando seguite il magazine, crepate di fame ma seguite il magazine"! stò diventando polemico e provocatorio....sarà la disoccupazione che mi fa quest'effetto.

charles foster kane 30.03.12 21:46| 
 |
Rispondi al commento

“La verità attraversa tre fasi:
prima la si ridicolizza;
poi ci si oppone violentemente;
infine, la si accetta come ovvia.”

Schopenhauer

* belzebù ^ Commentatore certificato 30.03.12 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

toglietemi pure dal blog... ma DEVO dire quello che penso:
il 99% dei politici + questo governo di "tecnici" sono MALATI; vivono in un mondo completamente distaccato dalla realtà e se non dovessero rendersi conto di ciò, beh sono degli incapaci colossali!!!

in rabbia veritas: Figli di una gra puttana!!!!

alex c. Commentatore certificato 30.03.12 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Un fiume di denaro passa dalle nostre tasche a rimpinzare le tasche già gonfie al di sopra ad ogni "ragionevole" necessità di un ESERCITO di faccendieri se dicenti "uomini politici", funzionari, partiti tutti gonfi dei nostri soldi, e PROPRIO loro che ci hanno messo in ginocchio hanno il coraggio di proporci la cura " DI BELLA" di questo cancro di un parlamento fatto di "morti viventi" Siamo governati da un esercito di zombi, avidi e insaziabili DI CUI DOBBIAMO SBARAZZARCI. NON NE POSSIAMO PIU' DI SENTIRE CAZZATE ! BASTA, BASTA, BASTA!

Roberto Scattone, Roma Commentatore certificato 30.03.12 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Assieme alla 'nuova categoria degli esodati' mettiamoci anche qualche centinaia di migliaia di persone che non hanno neanche una promessa, perché dopo anni di lavoro precario, l'azienda ha chiuso baracca. Pubblico o privato, va a sapere perché. Intanto, come si fa a campare? Bisogna ASSOLUTAMENTE andare a riprendere i nostri soldi a chi ce li ha rubati e continua ad affamarci. Banche, finanzieri, politici incapaci. Come ha scritto giustamente qualcuno, è vero, alla Storia d'Italia manca un passaggio rivoluzionario. Facciamolo così il 150°. Le riforme? Andiamo in Parlamento e Rifacciamo il nostro Paese.

valter carraro Commentatore certificato 30.03.12 21:36| 
 |
Rispondi al commento

tre giorni mi sono fatto una "passeggiata" di duemila kilometri dalla Calabria a Milano e ritorno!

...quasi a gratis ! - perchè non è l'articolo 18
il problema attuale...SONO I SOLDI CHE NON CI SONO!

...intanto non sono stato come quello della foto ...
un coglione in meno dinanzi ad un monitor a sparare le solite cazzate* ! ....che non servono a niente *!

ps *) . certo che le "baby pensioni e le pensioni d'oro" nessuno le ricorda più , eh !
qualche anno fa , prima di un certo Prodi, un
tizio tentò di metterci le mani... ma arrivò un
nano der cazzo ... e sprofondammo nella merda!

secondo fifty piotte er nano sarà catto-comunista?
secondo gli altri , c'è chi lo rimpiange anche!

per cui, italiani? popolo inutile !


http://www.youtube.com/watch?v=rt4CQc1MSso

http://www.youtube.com/watch?v=UPUNdwRhuMA&feature=relmfu

Pareva una Notte come Tante...
Gli Animali rintanati fra le loro Foglie e Batuffoli di Pelo, Ispidi come la Fica della Fornero, ed i gusci Secchi come le Noci di Berlusconi...
Le Lavandaie di Gaugain posavan Nude pei Soldati di Ventura, adusi a Scuoiarle sin alla Bernarda pel gusto di Svalvolare il Bitosso...
Gli Epigoni Verdi delle Paludi di Gemonio Leccavan la Passera , iGnudi con viva Fede alle Bigotte croceRossine della Brambilla dell'Arcivescovado.
I Gatti di Siam facevam Massoterapia alla Scilipoti sui Cuscinetti di Grasso , a guisa di Perferdinanda dei Casini, la Baldracca del Post-Op.
Crollavan le Colonne d'Ercole con Sansone Sotto, oltre la Rupe di Prometeo.
I Vespri di Sicilia, annegavan nel Sangue del Feudo dei MAngaNelly del Papy dei due Mondi.
Intanto all'AltroMondo, Cuba la Bella, Agghindata d'Amore , mostrava le Perle al Mondo: la Bimbe AfroIspaniche, figlie di Viaggi Interstellari.
Soffiava il Vento, e le Faville salivan Alte a Cantare, il Crepitio del Cielo!
Oh! la Tua Voce, le Poppe, i fianchi Deliziosi, cecco, li ricordo ancora...
Valchiria del Fuoco, tuffati con me oltre l'Anello che Opprime, il Tempo e lo Spazio delle Vite Semplici!
Attendono, lo Vedi, il Ritorno del Re!
L'Anello di Salomone...
Ti Bacero' sul Clitoride come Nessuno mai oso' dall'Alba delle Passioni Sanguinee, Vitali, dove il Dio' genero' la Specie.
Lo Dobbiamo al Fato dei Padri: chi piu' di Noi?
T'Attendo per Rinascere alla Fondazione di una Stirpe Nobile e Guerriera.
Non adiremo la Morte dalla Testa di Totenkopf che ha acceso i Forni, i Forneri Nazisti...
Vieni: Accendiamo il Ferro sino al Bagno del Fuoco del Dio Marziano e tua Madre, Venere!.
Vieni con me: diranno che andammo a Morire, i Piu':
Andiamo: i Tristi stanno a Digrignar i Denti e Strider di Terrore: Vinceremo.
In hoc Signo Vinces.
Io, l'Ho Veduto.
Non son Matto, anche se lo dicon Tutti...

enrico w., novara Commentatore certificato 30.03.12 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi domando: è mai possibile che UN CENTINAIO di persone (ministri, principali imprenditori e finanzieri) diano scacco matto a 60 MILIONI di cittadini italiani? Potremmo schiacciarli sotto i piedi semplicemente facendo una passeggiata in una mite sera di primavera.

Ombelico Sociale, Italia Commentatore certificato 30.03.12 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Gli esodadi rischiano di andare sotto un ponte, ma noi scivoliamo direttamente nell'acqua!!!!!!!!!!!!!!! Almeno per loro si parla di una prossima pensione, ma per noi credo di no!!!!!!!

annita b. Commentatore certificato 30.03.12 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Ogni commento che scrivo su questo blog quando "mi parte la penna",è:

SIAMO ROVINATI

Avevamo degli incapaci e continuiamo sulla stessa strada.
Politicanti attaccati alla sedia fino ai cent'anni, regole ferree per i sudditi ma privilegi che i loro nipoti non riusciranno a spendere in una vita e noi qui a sentire l'altra serie di pseudogiornalisti che conteggiano con gran sapere gli euro che spenderemo in più per stare fermi dove siamo:

Aumenta il costo del bus
Aumentano i costi dei biglietti ferroviari
Aumentano i ticket per le cure ed i medicinali
Aumentano il gas la luce
Aumenta il costo dei carburanti
Aumenta il costo della vita

Cosa non aumenta:
stipendi e pensioni

Ma questi deficienti sanno far di conto ? se ad un pensionato INPS tolgono per le voci sopra un euro si rendono conto che devono andare a rubare per vivere ? Peccato che non si accontentano di un euro ne vogliono sempre di più per mantenere lo status e i diritti acquisiti.

Ci rendiamo conto che questa sottospecie di classe dirigente ha rinunciato a nulla dei suoi benefici e stipendi milionari ?

Mi fermo qui, è meglio.

Vincenzo ., Chiavari Commentatore certificato 30.03.12 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Fredoom for Espagna.

rex 30.03.12 21:20| 
 |
Rispondi al commento

per una volta voglio vincere la mia ritrosia al gossip e come nome per il figlio di SALLUSTI e SANTANCHE' proporrei "NOSFIGATU VAMPIRLA"

davide lak (davlak) Commentatore certificato 30.03.12 21:20| 
 |
Rispondi al commento

ENEL SI LAMENTA PER LA TROPPA PRODUZIONE DI ELETTRICITA' CON LE RINNOVABILI, IL GOVERNO ASCOLTA E PROMETTE DI PRENDERE PROVVEDIMENTI
---
ROMA - Il boom nella produzione di energia rinnovabile, arrivata ormai a coprire oltre un quarto del fabbisogno nazionale di elettricità, unito a consumi ormai da anni stabili o in calo, rende sempre più mariginale la necessità di produrre energia dalle centrali tradizionali, costringendole a lavorare a scartamento ridotto, con pesanti ripercussioni sulla loro redditività.

http://www.repubblica.it/ambiente/2012/03/30/news/enel_contro_rischi_rinnovabili-32459174/?ref=HREC2-3
----------------------

Ve lo ricordate, sembrano passati eoni (un eone= 1 milione di anni), ma era appena un anno fa quando il temuto referendum sul nucleare era vicino, allora c'era un coro di lamentele sulla necessità di "ridurre la dipendenza dell'Italia dal petrolio" e il nucleare era il Non plus ultra per questo.....ora si lamentano che con la troppa produzione fotovoltaica, eolica e il vecchio idroelettrico, riduce il GUADAGNO delle tradizionali centrali a PETROLIO.
Meditate gente meditate.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.12 21:19| 
 |
Rispondi al commento

SONO STUFA
MI HANNO VERAMENTE SFRANTUMATO L'ANIMA.

ODIO QUALSIASI POLITICO CHE SENTO PARLARE,

NON SOPPORTO PIU' IL CAPO DELLO STATO CHE APPROVA OGNI AZIONE DI MACELLERIA SOCIALE E LUI, NAPOLITANO DOVREBBE FARCI DA GARANTE ?

MI FA VOMITARE QUESTO GOVERNO ARROGANTE FORTE CON I DEBOLI E DEBOLE CON I RICCHI AI QUALI NON CHIEDE NIENTE DI PIU' CHE BRICIOLE.

NON SE NE PUO' PIU', QUI LA GENTE COMINCIA AD INCAZZARSI SUL SERIO.

anna t 30.03.12 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facendo zapping mi sono appena soffermato su La7, trasmissione "Otto e mezzo", titolo "Il gaio suicidio dei partiti". Ospiti Floris ed il Prof. Barcellona: questi sottolinea come i partiti, ormai lontani dalla realtà, si muovano in un'aria "rarefatta"...
...beh, io credo che il dopo Monti (che sparisca il prima possibile) possa essere davvero un buon momento per uscire fuori, per fare uscire un movimento come il M5S riempiendo gli abissi di spazio lasciati dai Ladri di Stato...non ho le soluzioni in tasca, certo, ma ho come la sensazione che questo sia proprio il momento in cui Beppe dovrebbe cominciare a dotarsi della pazienza (ed anche della capacità e disponibilità) per promuovere le idee e farsi conoscere anche presso coloro che usano media più "canonici", magari accettando qualche invito (certamente raro) ad un talk show...insomma, se non ora, quando ?

Gianluigi Merlino, Montefalco Commentatore certificato 30.03.12 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il prossimo film campione ai botteghini...

"Mamma mi sono perso il nocciolo nr 2"

(Okkio che è un film nippon - horror)

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 30.03.12 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIGOR MORTIS, E FRIGNERO GO HOME, PLEASE.

rex 30.03.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI PARLANO,URLANO DI LAVORO.DI COSA DOVREBBE ESSERE UN LAVORO E QUANTO SI DOVREBBE LAVORARE POCHI.IN GENERE LA MAGGIOR PARTE DI QUEI PERSONAGGI CHE PONTIFICANO NEI PROGRAMMI TV DEL LAVORO(HA UN SUONO CHE RARAMENTE RICORDA UN UOMO ALLEGRO E GIOIOSO O CHE FA VENIRE ALLEGRIA)POCHISSIMI HANNO LETTO "L'ELOGIO DELL'OZIO" DI BERTRAND RUSSEL,O MAGARI SENTITO I DISCORSI DI SILVANO AGOSTI.ALLA FACCIA VOSTRA IO DICO:ODIO IL POSTO IN CUI LAVORO.SPERO CHE STANOTTE CI CADA UN METEORITE IN QUEL POSTO....

salvatore 30.03.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma che problema c'e'?

Basta stampare un poco di BOT in piu' e darli agli "esodati", problema risolto.

Lo hanno fatto per decenni per coprire le politiche catto-comuniste com'e' che ora e' diventato un problema?


" FORNERO DEMON " (liberamente tratta dalla canzone Crudelia Demon del film "la carioca dei 101")

Fornero demon, Fornero demon
quando lei parla ti tocchi i coglion . . .
al sol vederla tu diventi . . . un barbooon
Fornero .. Fornero deeemooonnn!!!

Forneroooo forneroooo . . .
è più letale lei di cento.... berluscoonnn

Fornero .. Fornero deeemooonnn!!!

Fornero fa l'effetto di un ghiacciolo . .
E dopo pochi istanti di parol . . .
ti fa rabbrividir sulla schiena con terror
ed il lavoro tu non ce l'hai piùùùù!

E' un essere uman o un calcolator?
Il lavoro si sporco lei lo fa con candor . . .
e dietro i pianti lei lascia sul suoooool . . .

Forneroooo forneroooo Demooonnn!!!

E buonasera al blog

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 30.03.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' scoppiata la rivolta in Spagna.
Per quanto tempo riusciranno a tenercelo nascosto?
Nessuno ne parla neppure un accenno.
Forse sta arrivando il "pacchetto" anche per loro

Stefania A. 30.03.12 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Io più che "esodati" li definirei truffati ! Un governo che truffa i cittadini non è certo un bell'esempio di democrazia.Bisognerebbe denunciare il governo alla corte di giustizia europea per violazione dei diritti umani : ridurre i cittadini alla fame è certamente contrario, cito l'art 25 : 1)Ogni individuo ha diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia ,con particolare riguardo all'alimentazione,al vestiario,all'abitazione,e alle cure mediche e ai servizi sociali necessari; ed ha diritto alla sicurezza in caso di disoccupazione,malattia,invalidità,vedovanza,
vecchiaia o in altro caso di perdita di mezzi di sussistenza per circostanze indipendenti dalla sua volontà.
Nel nostro caso il Governo italiano è doppiamente colpevole perchè non soltanto non vuole garantire queste persone, ma è stato il medesimo governo a causare la mancanza dei mezzi di sussistenza con l'ultima riforma delle pensioni approvata !

Pierfranco Monni, conegliano Commentatore certificato 30.03.12 20:47| 
 |
Rispondi al commento

passera, frignero, monti, dove volete portare la tensione in Italia?
quale mandato avete avuto da berlusconi e napolitano?
polizia politica e militari per le strade per salvarvi la pelle?
avete passato il segno, prima o poi qualcuno vi presenterà il conto, il popolo dei lavoratori e dei pensionati non ce la fa più, siete degl'irresponsabili!

robert verri (la nuova italia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento

come mai a modena non c'è la lista?

Niko G., cardito Commentatore certificato 30.03.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

robin bertinotti dove seiiiiiiiiii?!?!? se ti trovo all'autolavaggio ti uso come STRACCIO di DAINO e asciugo le ruote!!!!

pillolo 30.03.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento

1.
30/03/12, 16:00
Anonymous: “Spegneremo Internet Sabato 31 Marzo”

ORLANDO (FLORIDA) — Anonymous alza il tiro. L’organizzazione hacker più nota al mondo, responsabile recentemente di aver bloccato molti siti governativi e, sul suolo italiano, quello del Vaticano, promette una guerra globale per il 31 marzo. Anonymous starebbe per lanciare un att...

2.
Elsa Fornero da Fabio Fazio disse : " non è giusto che un pensionato americano rischi di
rimanere senza pensione per colpa del debito publico italiano" (testuali parole che ho sentito
con i miei organi auditivi sebbene non siano come quelli di un noto ministro)

Ebbene c'è un nesso tra la prima notizia e le parole della Fornero.
Per capire il nesso basta conoscere un minimo di due "scienze"

1 - l'Economia
2 - l' Informatica (la rete-il web)

morale : "la rete dà e molto, ma toglie in un nanosecondo ciò che ti ha dato per una vita"

se invece credere a slogan o siti ad hoc nella rete possano risolvere problemi, allora è del tutto normale che un popolo preso per culo dalla TV possa rischiare di essere RI-preso per culo dal web !


Dunque…..

Facciamo due conti:
ogni “esodato” ha sicuramente un familiare, almeno la metà di loro anche un terzo, vuoi figlio o genitore.
Quindi parliamo di 850/900.000 persone.

Azz…..

Una bella pattuglia di incazzati neri, altro che grigi.

Avevano fatto un contratto, con privati o con lo stato, poco importa.

Contratto che qualcuno non ha mantenuto.

Ebbene, se ci mettono anche solo 10 euro a testa, vien fuori una bella cifretta che hai voglia a pagare avvocati, anche, se occorre, davanti alla corte europea oppure all’ONU.

Mi direte:
e nel frattempo come vivono?

Vi rispondo:
perché se non lo fanno vivono meglio?

Che si mettano insieme, e facciano sforzo comune, perchè se cercheranno di difendersi singolarmente, verranno sbranati da coloro che a questo li hanno portati.

BUONASERA, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 30.03.12 20:29| 
 |
Rispondi al commento

"Siamo stati chiamati a fare un lavoro sgradevole non a distribuire caramelle".

----------------------------------------------------

la fornero con questa frase dimostra tutta la sua o imbecillita' o malafede.
il governo tecnico non e' stato chiamato per distribuire caramelle ma neanche per fare cose sgradevoli, ma per fare quelle giuste da fare.
tutta l'italia non vede l'ora che si faccia quello che e' giusto fare e sarebbe oro per gli italiani, altro che caramelle o sgradevolezza.

francesco 30.03.12 20:28| 
 |
Rispondi al commento

l'ho scritto il giorno stesso che MONTI veniva nominato senatore a vita.
lo ripeto.

ma voi, credete davvero che questi sbaglino i calcoli?
credete davvero che questi FARABUTTI non lo sappiano che con la benzina a 2 euro, con gli aumenti delle bollette, con le tasse, con l'IMU, le pensioni, le addizionali, METTONO IN GINOCCHIO UN POPOLO?

lo SANNO BENISSIMO!

è un disegno preciso!

vogliono ESPROPRIARCI di tutti i nostri beni, in particolare della CASA, attraverso lo strumento di EQUITALIA, perchè vedrete, MOLTI NON CE LA FARANNO A PAGARE perchè dovranno scegliere tra PAGARE L'IMU E MANGIARE!

cazzo, l'ho scritto il giorno della nomina di quel PESCECANE a senatore a vita, e mi avete pure dato addosso.
adesso che mi dite?
non siete ancora convinti?

ORAMAI E' e DEVE essere GUERRA!

capito?

G-U-E-R-R-A !!!

per la sopravvivenza!
la NOSTRA o la LORO!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 30.03.12 20:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Aggiornamento dal Giappone: a Fukushima le cose vanno molto peggio del previsto.

http://www.greenreport.it/_new/index.php?page=default&id=15185

saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 30.03.12 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Politici italiani: il ghota della merda politica mondiale.

Governo italiano attuale: il ghota della merda dei governi tecnici mondiali.

Ci rendiamo conto che ci stanno spolpando vivi mentre loro banchettano con servizi a sette stelle, Monti compreso?

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.12 20:22| 
 |
Rispondi al commento

minchionneeeeeeeee dove sei?!?!?!? se ti becco per strada TI INVESTO CON LA TUA PANDA DI MERDA!!!

pillolo 30.03.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Santanchè Sallusti, bacio forse un figlio, per il nome indecisione tra Abraxas e Silvio.

L'avvento dell'Anticristo !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 30.03.12 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da il Fatto Quotidiano:
L'ad della Fiat: "Viviamo nell’epoca dei diritti. Al posto fisso, al salario garantito, al lavoro sotto casa, a urlare, sfilare e pretendere". Secondo il manager bisogna "tornare ad un sano senso del dovere, alla consapevolezza che per avere bisogna anche dare".

kit carson 30.03.12 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Non avrei mai creduto che potessimo essere governati da assassini. Stiamo andando, Dio ce ne scampi, verso un regime nazista.

Franca Maria Bagnoli 30.03.12 20:08| 
 |
Rispondi al commento

se invece di parlare di sprend o default parlassero del fallimento delle famiglie italiane non sarebbe meglio?. a noi italiani semplici non ce ne fotte un cavolo di sto spend signori politici vivete solo grazie alle nostre tasse

michele bortolato 30.03.12 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che i soldi mi riferisco alla categoria degli operai dovremmo andarceli a prendere, magari cominciando dai gioiellieri poi politici e cosi via che ne dite?

fulgy f., torino Commentatore certificato 30.03.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento

HAI SOLO DUE POSSIBILITÀ :

1 ) Puoi continuare a lasciarti espropriare dallo stato l’80% dei tuoi guadagni (l’80% del tuo lavoro, della tua fatica, dei tuoi sacrifici, della tua vita).

2) Puoi aprire gli occhi, alzare la testa e smettere di essere uno schiavo. Puoi riprenderti in mano la tua vita, puoi prendere per mano gli altri italiani e riprenderti l’Italia.

Puoi…vuoi?

È una tua scelta. Pensaci.


« I popoli non dovrebbero temere i propri governi: sono i governi che dovrebbero temere i propri popoli. »
(V per Vendetta, da John Basil Barnhill)

chiamami V 30.03.12 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Piagnona ha dichiarato che dalla primavera 2013 tornera' ad insegnare in Universita' perche' insegnare ai giovani e' un privilegio....La mucca e' una falsa e andrebbe condannata in contumacia.
Sempre a fare le cose in nome dei giovani che non hanno opportunita' e futuro (facile a dirsi quando si hanno sistemati tutti i parenti, figli, cugini, etc).

Patrizio Osso 30.03.12 20:01| 
 |
Rispondi al commento

http://www.larena.it/stories/100_ultima_ora/348713_crisi_juncker_infuriato_con_austria_cancella_conferenza_stampa/

* belzebù ^ Commentatore certificato 30.03.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento

ma l'avete letta la notizia su FUKUSHIMA qui a destra?

73 SIEVERT (!!!)

un'ECATOMBE

sapete cosa significa?

che non ce la fanno più a controllare la reazione nel nocciolo.
e quindi questo sprofonderà nel sottosuolo.
sindrome cinese, molto probabile.

che sia l'inizio della fine?

davide lak (davlak) Commentatore certificato 30.03.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Licenziamento Fede: migliaia di vecchietti senza TG4 si svegliano dal coma televisivo, pensavano di aver vissuto in Italia.

franco antonio perrone, Fermignano (PU) Commentatore certificato 30.03.12 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Perché nessuno ride in faccia a Monti? http://www.stampalibera.com/?p=43196


un giorno un sacerdote sie espresso chi a le mane pulite non le tenga in tasca,adesso la colpa è nostra che votiamo sempre le stesse persone dal dopo guerra in poi.il nostro presidente del consiglio si presenta dicendo che siamo in crisi e chi più a più deve pagare a me sembra che a pagare siamo i soliti.ps spero tanto a l'intelligenza dei giovani seno siamo veramente fregati.

raffaele.schimio 30.03.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente credo che il m5s stia facendo troppo poco. Il paese sta davvero precipitando e noi stiamo giocando a prendere il 7% in parlamento. Stiamo sprecando anni. Le epurazioni di Beppe (sì ne ha fatte più di una) non aiutano a convincerci tutti che questo movimento sia la strada giusta. Non aiuta nemmeno il fatto che a dir queste cose, qualche critica, si viene ricoperti di insulti. sembra di essere alla Lega. Mmmmm...

davide marchiani (davidemarchiani), grumolo delle abbadesse vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.12 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In indonesia si è scatenato un putiferio per molto, ma molto meno di questo: per la "possibilità" che aumenti la benzina. Questo da noi avviene giornalmente, e tutto passa come normalità.

Cosa aspettiamo ancora?? che ci tolgano la casa per dirci che tanto esistono ancora le grotte??
Beppe, ci sei???

Luca G. 30.03.12 19:45| 
 |
Rispondi al commento

vuol dire che finalmente in questo paese la gente scenderà in piazza, a sfasciare tutto... e ad occupare il paese, liberandolo da questi insulsi personaggi.
Speriamo che manchi poco alla rivoluzione popolare.
Lo stato è del popolo non di questi insulsi personaggi.
Perso per perso ci giochiamo la vita, per la dignità dei nostri figli..
Queste riforme non portano a niente. i problemi sono altri e loro lo sanno bene, anzi meglio..

luciano cottu Commentatore certificato 30.03.12 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Mediaset licenzia Fede per ritrovare una verginità.
La stessa verginità che hanno perso le minorenni andando a letto con B. e con umilio.

Bestie allo stato puro, animali da monta.

Carlo Carletti Commentatore certificato 30.03.12 19:36| 
 |
Rispondi al commento

NON SONO DEI TECNICI, SONO DEI GOLPISTI E POLITICI SOTTO OGNI PROFILO, E GLI STESSI PARLAMENTARI SONO COMPLICI DI QUESTI GOLPISTI ''DEL MERCATO''

zelgius g., mazara del vallo Commentatore certificato 30.03.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento


L'UOMO DEL TRENO

http://www.youtube.com/watch?v=7ghgGlhYd4k&
feature=related

"Voi siete programmi" ?
O si...
IO sono il sistema operativo di un impianto di
riciclaggio e mia moglie è programmatrice di
software ...ha grande creatività ..

COSA CI FA QUI' , NON è IL SUO POSTO QUESTO !

Signore le domando scusa , mia moglie è molto
diretta...
" NOn fa niente tanto non ho risposte , non so'
nemmeno questo che luogo sia"
*********************************************
Questo mondo non è nessuna parte , è a cavallo
fra il vostro mondo e il nostro

CHI E' L'UOMO DEL TRENO ?

e' una che lavora per il francese -FORNERO
" chissà perchè non mi meraviglia "

il francese è uno che non dimentica ed è uno che
non perdona -RIGOR MONTI-

" lo conosce " ?

Conosco solo quello che devo sapere ; so solo che se uno vuole portare qualcosa dal nostro al vostro mondo contravvenendo alle regole , costui deve rivolgersi al francese .
:::::::::::

Per favore ..../ non voglio essere scortese , potrebbe non vedere un altro volto in tutta la sua vita ....
**********************

qUANTO SOPPORTEREMO QUESTO SCEMPIO ?

QUANDO REAGIREMO?

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.12 19:28| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si possono capire certe misure se non si tiene
presente che.stando a certe webradio locali,quando
la Frignero era assistente di Mortis,oltre che
sull'Economia il loro rapporto si basava anche sulla
fellatio !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

basilio grabotti 30.03.12 19:19| 
 |
Rispondi al commento

questo governo di tecnici...anzi no.. di prof..ci sta lentamente portando alla fame, alla distruzione e tutto per salvare un esercito di parassiti, i loro stramaledetti privilegi, un europa unita che non e' mai stata cosi' divisa e chwe nessuno a voluto e un EURO che nessuno ha chiesto e che nessuno vuole a parte chi si e' arricchito speculando sui deboli. Minacciano di andarsene? Datemi una bella notizia, non minacciate di farlo, FATELO.

giuseppe g., casagiove (ce) Commentatore certificato 30.03.12 19:15| 
 |
Rispondi al commento

La settimana borsistica si chiude con un -3,06% da lunedì 26/3/'12.

Marte 2030 Commentatore certificato 30.03.12 19:01| 
 |
Rispondi al commento

""Vento culturale dei Forconi, nei nuovi Vespri Siciliani.

In mezzo al Mare Nostrum,
nella Terra più a sud,
il cuore riprende a pulsare,
brivido alla schiena
per tutto lo stivale.

Si è svegliato dal torpore
e si batte con fermezza
il Popolo siciliano,
tendendo con Amore
ai più deboli... la mano.

Poesia di: Salvatore Azzaro da Giarratana, poeta e cantautore impegnato
contro le mafie.""

Salvatore Azzaro da Giarratana 30.03.12 18:58| 
 |
Rispondi al commento

La manovra sulle pensioni è contro ogni diritto umano, chi aveva già programmato la propria vecchiaia si ritrova stordito, da un giorno all'altro e senza prevviso gli è stato detto, mi spiace ma ti tocca lavorare altri 2-3-4-5 anni.
E chi non ha fatto in tempo ad andare in pensione vede alcuni suoi coetanei che già lo sono, e gente anche più giovene che si gode la pensione da anni.
Dove'è l'equità? Sapere che ci sono signori di 60anni che dovranno lavorare fino a 65 per pagare la pensione a 40enni mi viene una rabbia che se mi trovassi davanti la Fornero non so come andrebbe a finire.

Se proprio non ci sono soldi allora che si metta da parte la TAV, i bombardieri, e tanti altri sprechi.
E se proprio volete toccare le pensioni almeno dare un preavviso di qualche anno e non dall'oggi al domani.

Francesco Primavera 30.03.12 18:56| 
 |
Rispondi al commento

http://www.beppegrillo.it/2012/03/non_accettate_caramelle_dalla_fornero.html#comments

ovvero...

http://www.beppegrillo.it/2012/03/accettate_caramelle_dalla_cricca berlusconi_bossi_fini.html#comments


non capisco la foto, davvero è "arte astratta"
un tizio ridotto così male, ma così male, con un
notebook (non capisco se sia un apple)...nelle mani e con l'adsl ...pure !

mai visti i clochard con il uaifai! lo giuro!

Lenin eterno (l'unico), Roma Commentatore certificato 30.03.12 18:56| 
 |
Rispondi al commento

RIPETERE GIOVA?

Non è alla frigniero che si deve rivolgere la protesta e possibilmente azioni pratiche e non solo uno sfogo mentale.
Come ha scritto davide lak, all'entrata dei famosissimi campi c'è ancora oggi scritto IL LAVORO RENDE LIBERI.

Se è vero che siamo in guerra, contro chi lo siamo?
Pare oramai che lo abbiano capito quasi tutti, o no?.
Si sono creati un sistema che ci tiene ai margini.
Ma chi sono questi?
Quelli che stanno ai vertici non li vediamo mai, ma vediamo benissimo i loro garzoni, le loro guardie, i loro "direttori del campo", si il campo di lavoro, quello che ci "rende liberi".

Quando scendiamo dai vagoni li vediamo chiaramente che danno ordini, stabiliscono leggi, ci raggruppano e ci fanno marciare dentro il campo, a "lavorare", rauss.
Ma noi sappiamo bene chi sono questi, possiamo prendercela con loro?
Fanno il loro "dovere" son lì apposta.
Non è a loro che dobbiamo dimostrare il nostro schifo, ma è a quelli che ci hanno fatto salire sul treno dicendoci che avevano bisogno di noi, che non si può fare diversamente, e sono quelli che avrebbero duvuto avvisarci, difenderci, frapporsi far noi e "loro", perchè è per quello che stanno lì, è per quello che li manteniamo, sono l'unico organo che lo possa fare, e sono i sindacati.
E contro di loro che ci dobbiamo scagliare, incazzarci.
La frignero è il bersaglio sbagliato.

Siamo in guerra, o no?!

l'idiota 30.03.12 18:54| 
 |
Rispondi al commento

il problema piu grosso insiste nei singoli cittadini,spesso ci stupiamo di quanto succede,al bar discutiamo,a cena discutiamo,sappiamo solo parlare come i nostri politici e non fare una beata mazza. mi chiedo come mai con tutta la gente cassaintegrata,disoccupata,precaria,ecc..ecc.... non si sia creato un movimento capace di manifestare con forza davanti ai palazzi di potere. L'italia è una bomba ad orologeria e il disagio si estende in tutta l'unione europea. se scoppia la guerra civile siamo nella merda pero è anche vero che usare la forza in questo momento resta l'unica alternativa. finche i magistrati,i politici,i corruttori,i banchieri si possono permettere tutto questo continuando a prenderci per il culo spudoratamente,beh le cose non cambieranno,bisogna armarsi e avere i coglioni come i nostri cugini francesi,tedeschi,inglesi. Mio malgrado pero credo che gli italiani siano pecoroni e sono sicuro che se domani si andasse a votare continuerebbero a dare il proprio voto alle stesse facce di merda che oggi ci guidano nella catastrofe. NN SAREBBE ORA DI DECIDERSI E SMETTERE DI ANDARE A VOTARE FINCHE non cambia la riforma elettorale,finche non riducono del 50 per cento il numero dei parlamentari,finche non fanno la riforma della giustizia,finche non riducono la pressione fiscale sulle imprese e sui dipendenti,FINCHE NON SI DECIDONO A FARE IL PROPRIO DOVERE NELL'INTERESSE DI QUESTO POPOLO ITALIANO sputtanato e deriso da tutti per colpa di tutte le teste di cazzo che hanno occupato le poltrone in questi 40 anni e a tutti quelli che continuano a votarli.

angelo adamo 30.03.12 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è conclusa sei ore fa l'innaugurazione della prima concessionaria Gruppo Fiat in Canada. Presente Marchionne nella "sua" Vaughan, dove è cresciuto, figlio di emigranti.

Ha presentato auto, progetti e sogni di espansione in un mercato quello Nord Americano e Canadese che a suo dire rappresentano il fututo espansionistico del marchio in sinergia allo stile americano. Ha parlato di nuovi importanti investimenti, nuove concessionarie del gruppo, nuovi stabilimenti; insomma era proprio entusiasta di essere finalmente sbarcato in America.

Nessuna risposta alle incalzanti domande degli intervistatori sul futuro italiano degli stabilimenti se non un laconico "Restiamo in Italia".

Sulla riforma dell'articolo 18 fortemente richiesta dal Marchionne nessuno sbilanciamento "Ci sta pensando il Governo".

Sulla problematica dei tre operai da reintegrare ed ancona non reintegrati ha detto : "L'azienda ha presentato ricorso in appello; spetta ai giudici decidere".

In pratica Marchionne dice: se siete azionisti Fiat vi consiglio di accumulare le nostre azioni, se siete operai fiat di comprarvi un bel paio di mutande di ferro battuto o di cambiare lavoro.

Marte 2030 Commentatore certificato 30.03.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento

E la ministra Fornero:
-"Il ddl non sarà ridotto in polpette"
"Non si può snaturare, il provvedimento, niente reintegro per i licenziamenti economici. Le imprese non abusino della flessibilità. Sull'Articolo 18 il Pd è favorevole a una manutenzione. La Cgil non ci mai fatto controproposte"

Così parlò la Ministra Elsa Fornero.


*E se quel Ddl verrà così approvato,
riusciranno gli italiani sempre più impoveriti a mangiare le polpette-piatto povero della cucina italiana- una volta alla settimana?

*Quante volte al mese potrà permettersi di mangiare le polpette l'operaio esodato e\o licenziato?

♪ ♫ ♪ ♫ Le polpette di zia Elsa ♪ ♫ ♪ ♫

♪ ♫ Evviva le polpette di zia Elsa
♪ ♫ Un pieno di energia, effetto vitamina
♪ ♫ Mangiate calde col ragù
♪ ♫ Ti fanno il pieno per 6 ore ed anche più

♪ ♫ Wo wo wo wo ♪ ♫

♪ ♫ Perché le polpette di zia Elsa
♪ ♫ Son molto più efficaci di ogni medicina
♪ ♫ Sensazionali a pranzo, a cena e credi a me
♪ ♫ Son buone anche al mattino al posto del caffè!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.12 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Ooohhhhh finalmente quelli di Anonymous lo spengono sto cazzo di internet. SPERIAMO SPERIAMO SPERIAMO. Così finalmente, RISPERO, che la massa di culi caldi si decida ed esca di casa per fare cose serie, che per adesso con la "rete libera" me pare che ci siamo addormentati non poco.

Siamo diventati tutti inutili parolai blablablablablablabla

LO SPEGNESSERO PER SEMPRE E FANCULO A CHI VUOLE LA LIBERTA' DI FARSI SEGHE, INSULTARE E ORWELLIZZARSI. Passatemi l'ultimo termine grazie.

CLIK... come Jena Plissken (nome in realtà storpiato nella versione italiota) nella scena finale di 'Fuga da Los Angeles'... CLIK TUTTO SPENTO.... a buon intenditore blablablablabla.

spegnete tutto 30.03.12 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Altro che "esodato" se decidono di terminare il lavoro:

http://www.youtube.com/watch?v=zlsGh_S1E2c&feature=share

(buona visione per i più creativi)

Occult Experiment Commentatore certificato 30.03.12 18:43| 
 |
Rispondi al commento

come giustamente ho sentito per caso in televisione ieri sera:" SIETE DELLE MERDE"

l'espressione colorita la estendo a tutta la "classe" dirigente italiana collusa, compromessa, ladra che fa rimpiangere il pre mani pulite
e aggiungo un buon VAFFANCULO che ci sta sempre bene

forse una scappatoia sta solo nel togliere dai posti di "potere" gli over 48 (anni) forse anche over 45 e dare una vera rinfrescata, forse si potrà fare anche con le buone..

psichiatria. 1 30.03.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento

La missione della fornero e di risparmiare su cassa integrazione e deroghe varie secondo me hanno chiesto 150 per avere 75 ovvero la riforma degli ammortizzatori sociali =risparmio dei soldi nostri che vorremmo che siano spesi proprio per gli ammortizzatori sociali sensa i quali ai solo licenziamenti e del risparmio non si sa dove vadano a finire questi soldi ho in interessi
sul debito oppure a ingrassare la macchina pubblica o a quei mascalzoni dei politici Di risparmiare non se ne parla il primo guadagno e il risparmio

Riccardo Garofoli 30.03.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento


http://youtu.be/itajR2HObxc

* belzebù ^ Commentatore certificato 30.03.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Visto come la Fornero sta scippando 350000 persone del lavoro e delle pensioni,penso che ci sarà presto uno di questi esodati che la scipperà per strada.....

papurello gualtiero 30.03.12 18:26| 
 |
Rispondi al commento

ABOLIRE TUTTE LE PROVINCIE

ACCORPARE TUTTI I COMUNI SOTTO I MILLE ABITANTI

DIMEZZARE I RAPPRESENTANTI NEI CONSIGLI REGIONALI COMPRESI GLI STIPENDI

DIMEZZARE I DEPUTATI E STIPENDI

DIMEZZARE I SENATORI E STIPENDI

ELIMINARE I SENATORI A VITA)

ISTITUIRE UN'UNICA FORZA DI POLIZIA E RIVEDERE GLI STIPENDI DEI DIRIGENTI

RIMANDARE I CACCIA AL MITTENTE

RIVEDERE I DIRIGENTI SANITARI E LORO STIPENDI

NONCHE' TUTTI I MINISTERI E ENTI FANTASMA DOVE VI SONO UNA MAREA DI IMBOSCATI SUPER STIPENDIATI

VISTO TUTTO QUANTO SOPRA

IO DICO, MA CON UNA MANOVRA DEL GENERE QUANTO DENARO PUBBLICO SI RISPARMIEREBBE?

FORZA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 30.03.12 18:25| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

segue dalla precedente traduzione...
La gente avrà il 19% dei datori di lavoro con piani di impiego
per i prissimi sei mesi, il 9% ha piani di disequipaggiamento.
Dopo un tempo di turbolenza vediamo ora di essere in un tranquillo tragitto d'acqua.
Molto indica che il 2012 viene ad diventare un anno molto piacevole
per molte attività norvegesi e che solo poco arriviamo a vedere piccoli cambiamenti
nel mercato del lavoro. Possiamo sopravvivere, dice Madsen.

Moderato.
Nell'insieme si aspetta un'aumento al dettaglio del 4%.
Meglio dell'anno passato. Le peggiori industrie vedono uno speciale aumento
quest'anno.
Costruzioni, ferrovie, e simili aspettano un aumento del 7% rispeto all'anno scorso.
Scarpe e abbigliamento aumento del 3%.
Il settore sportivo calcola un 4%.

Questo e molto altro ancora per voi tutti!!!!
http://www.aftenposten.no/nyheter/iriks/Bjurstrom-ber-blakke-arbeidslose-reise-hjem-6746697.html

http://www.aftenposten.no/okonomi/Tror-euroflyktningene-vil-presse-lonnsveksten-ned-6766719.html

Seguite anche i link.

Saluti

Gabriele Favro 30.03.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il PROBLEMA più grosso dell'Italia è il POPOLO ITALIANO.
Siamo un popolo di furbi della domenica, tentiamo sempre di farne il meno possibile e se riusciamo abbiamo la tendenza ad inculare il prossimo per il nostro interesse.
Ci sono TROPPI italiani "furbi della domenica".
Capisco e anche molto bene l'esigenza per le aziende di licenziare "i furbi della domenica" perché bisognerebbe veramente farlo, l'abolizione dell'articolo 18 però non è la soluzione del problema.
Rigormonti non la soluzione al problema italiano perché la soluzione di un problema non è mai quella di curare una conseguenza, bisogna andare alla radice del problema!!!!!
Il problema siamo noi, piccoli esserini viziati che non riescono a rinunciare a nulla e vogliono sempre di più.

Una soluzione sarebbe quella di iniziare a CRESCERE, noi per primi, dovremmo capire che il lavoro non è tutto nella vita infatti bisognerebbe lavorare TUTTI 4 ore al giorno fino ai 40 anni, poi pensione e viviamo la vita, molti penseranno che per vivere servono soldi; NON è VERO, per vivere la vita serve consapevolezza. Quando saremo sul letto di morte ci renderemo conto tutti che "abbiamo buttato via la vita per soddisfare i capricci di un bambino malato", non c'è bisogno di aspettare quel momento però, siamo esseri intelligenti (la maggior parte di noi) e da tali dobbiamo comportarci!!!
IN QUESTO MOMENTO LA SOLA COSA DA FARE è PRENDERE COSCIENZA DI NOI!!!!!

Marco Mosconi, Ravenna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento

NON PREOCCUPATEVI, PER PASQUA ARRIVERA
UNA BELLA BARCA CARICA DI UOVA RIPIENE
DI IMMIGRATI! QUELLI
LAVORANO PER MENO...E
I POSTI DI LAVORO NON SARANNO PIU VUOTI.
Peccato che quella gente
abbia gia il cavò pieno a casa loro,
grazie alla Norvegia (che li preferisce).
Guardate invece come i norvegesi
considerano quelli
del ''sud europa'':
http://www.aftenposten.no/jobb/Skuffer-soreuropeiske-jobbsokere-6793058.html
TRADUZIONE
Spalare i lavoratori del Sud Europa.

Solo il 3% dei datori di lavoro norvegesi
ha dei piani per impiegare sudeuropei.
I datori di lavoro norvegesi non hanno gran bisogno
di quel tipo di competenze che ora arrivano dal sud europa,
dice Vibeke Madsen dell'organizzazione del commercio VIRKE.

Le industrie del commercio e dei servizi norvegesi hanno
una sobria visuale per il 2012. Lo dice una ricerca tra 870
attività, che l'organizzazione VIRKE pubblica oggi.
La ricerca mostra che i datori di lavoro norvegesi non hanno
gran bisogno del tipo di competenze che ora arrivano dal sud europa.
Moltissimi dei quali arrivano hanno una errarta formazione o bagaglio passato,
e i datori di lavoro norvegesi scelgono inoltre di impiegare dal Nord o dall'Est Europa,
dice il direttore dell'organizzazione Madsen in un articolo.
Questo viene confermato anche dall'ufficio per l'impiego (NAV),
che prende verso (guarda verso) molti degli euro traslocati che arrivano.
Molti di loro hanno istruzione di alto grado, ma non le competenze che la Norvegia
veramente ha bisogno.
Questo riguarda per esempio architetti, giuristi, persone con competenze
entro i media e la televisione, oppure amministrazione. Anche se il bisogno di forza
lavoro aumenta in Norvegia, spesso è molto specifica la competenza che i datori di lavoro
norvegesi guardano seguendo. Molti datori di lavoro necessitano che si padroneggi
qualcosa di norvegese in aggiunta all'inglese, disse Inger Christensen del NAV EURES di Oslo
ad Aftenposten la settimana passata.
continua...

Gabrile Favro 30.03.12 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Non so se ve ne siate accorti ma da almeno 20 i lavoratori hanno sempre meno diritti. Oramai non possiamo più nemmeno parlare di malapolitica perché la politica é morta da un pezzo. Non é solo l'Italia,il mondo intero é alla sfascio,divorato dall'avidità di pochi. Sono statistiche di questi giorni che parlano di come lo 0,5% della popolazione mondiale possieda il 35% della ricchezza totale. Un abominio.

La verità é che siamo in guerra anche se non lo sappiamo. Una guerra subdola fatta di leggi e di debiti pubblici che ci incatenano a misere esistenze. Sono riusciti a pilotare le masse per decenni ed ancora ci riescono.

I nostri politici non lavorano per noi,per loro i nostri padri,madri,fratelli,sorelle,mogli figli etc etc etc etc possono morire anche subito. Loro sono parte di un altro mondo,hanno altre regole altre leggi.

Antonio F. Malavenda Commentatore certificato 30.03.12 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA BARZELLETTA PER MONTI

In una tenuta londinese c'è un nobile ed un maggiordomo.
Il nobile raccomanda al maggiordomo di non disturbarlo per nessuna ragione durante l'arco della giornata perchè deve dedicarsi ad intensi e profondi studi nella sua biblioteca.
Passano dieci minuti e 'toc toc'
Il maggiordomo:mi scusi Ser ma mi dicono che il Tamigi sta esondando.
Il nobile:ti avevo detto di non disturbarmi,sono molto occupato e non ho tempo per queste sciocchezze.
Passano altri dieci minuti,'toc toc'
Il maggiordomo:Ser la situazione si sta aggravando,il Tamigi si avvicina.
Il nobile furibondo per essere stato disturbato:cosa ti avevo detto?Il tuo compito è quello di obbedire per cui chiudi la porta e non seccarmi.
Dopo altri dieci minuti,'toc toc'
Il maggiordomo:mi scusi Ser ma devo avvertirla che siamo in pericolo di vita.
Il nobile preso da ira inveisce contro il maggiordomo:Cosa ci può essere di più importante dei miei studi e cosa ne vuoi capire tu che sei un semplice maggiordomo,fuuuuuoooooriiiii!
Si sente di nuovo un 'toc toc' ed il maggiordomo con una calma da humor inglese:Ser le presento il Tamigi.

Chi vuol capire capisca.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 30.03.12 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fede va in pensione e...appende il guinzaglio al chiodo.

Pasqualino Maraja Commentatore certificato 30.03.12 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me la frignero è la figlia illegittima di Margaret Thatcher e Giorgino Bush,la supponenza demenziale al quadrato,,,,,

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.12 17:56| 
 |
Rispondi al commento

DOMANI ALLE ORE 14 OCCUPYAMO MILANO
OCCUPYAMO PIAZZA AFFARI

SILENZIO TOTALE DEI MEDIA SU QUESTA MANIFESTAZIONE , ALLORA VUOLE DIRE CHE NON PIACE AL POTERE, QUINDI IO CI VADO
condividi.
http://www.facebook.com/events/368558726510680/

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.12 17:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quella della Fornero è una riforma che mira alla regressione sociale e non possiamo permettere che si affermi nel nostro Paese.
Abbiamo bisogno di valorizzare le persone e non di esodarle.
Dopo la Prima Guerra Mondiale i nostri governi ci esortavano a espatriare e a riempire gli altri Paesi in cerca di miglior fortuna.
Poi la tecnologia e il lavoro ci hanno permesso di comprendere come sia possibile vivere in Italia con dignità, ma evidentemente Monti e la Fornero vogliono farci tornare indietro all'era pre-industriale.
"E ora crescita!" recita Monti, come a dire "e ora si parte", berretto in testa al locomotore Italia e via.
Tutti in carrozza o meglio i politici in 1^ classe e fuori chi non ha il biglietto, esodati.
Quel tempo è finito! Morto! E' venuto il tempo di considerare gli italiani per quello che sono, una razza in via di estinzione. In cattività già ci sono rinchiusi in un ufficio o a casa ma protetti non lo saranno più dopo questa riforma.
E' venuto il tempo di valorizzare le persone e aiutarle a prosperare e a crescere.
Quindi se non hanno acqua (stipendio) ci vuole un giardiniere (governo) che provveda con un minimo per evitare che si essicchino e muoiano.
Poi se la pianta è di alto fusto, da frutto, eccellente etc etc va promossa e fatta crescere.
Ora il parallelismo con le piante ha i suoi limiti ma molto meglio essere associati ad una pianta che ad un barattolo vuoto che deve essere cestinato (ops esodato) dopo che il suo contenuto è stato consumato.

mario mario Commentatore certificato 30.03.12 17:54| 
 |
Rispondi al commento

da vedere.


http://www.youtube.com/watch?v=RJZlKTqwyc8&list=UUq3QhkV1-S5KonNKUqQP8fw&index=7&feature=plcp

harry haller Commentatore certificato 30.03.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti i leccesi :

http://www.youtube.com/watch?v=p10pO-TFLpk

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma principalmente i lavoratori dipendenti, e ha varato una riforma pensionistica che grida vendetta tanto è iniqua cercando anche di disattendere accordi sottoscritti da persone ad un passo dal traguardo! Indegni, siate maledetti, non si scherza con la vita delle persone. Vergognatevi per la vostra reiterata iniquità se non altro perché quando c’è da fare una colletta si deve partire sempre da chi più ha!! A volte la soluzione è sperare in un peggioramento, cadere proprio in fondo, perché quando non ci sarà più nulla da perdere, quando i poveri saranno troppi e troppo poveri, la messa in stato d’accusa di chi ci ha governato in perenne conflitto d’interessi, sarà la soluzione per ripartire con una nuova consapevolezza! Occuparsi della cosa pubblica dovrà divenire un onere e perciò pro tempore per un massimo di due legislature come dice anche Beppe Grillo. Ricordate che mentre noi si cerca di superare questa crisi la politica se ne fotte (basti pensare a vitalizi e prebende varie, stipendi fuori da ogni logica) quindi questa politica è fuori e riuscirà a racimolare ancora qualche voto solamente perché si è autoassegnata talmente tanti di quei soldi che l’apparato qualcosa risponderà ma noi dovremo essere di più o non avremo scampo.

Gabriele L., Magreta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento

IL MONDO ATTENDE LA NOSTRA RIFORMA DEL LAVORO

E' l'ultima affermazione di monti.
Addirittura il mondo intero aspetta la nostra riforma e per far cosa?
Per poter assumere e licenziare allo stesso tempo?
Per divertimento?
Secondo me il mondo vuole testare se il popolo Italiano si piega anche a quest'ultimo diktat o forse vuole vedere lo scoppio della prima rivoluzione in Italia.
La seconda possibilità è molto quotata dal mondo intero.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 30.03.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento


Ti trovi senza lavoro, magari in cassa integrazione, e hai un’età dove difficilmente riuscirai a ritrovare una qualsiasi occupazione. Non ci stai più dentro e rinunci a quasi all’essenziale per continuare a fare studiare i tuo figli, anche se guardandoti intorno, vedi tanti laureati, figli di amici che nessuno assume. La notte anche al buio vedi il soffitto perché non dormi e chi è di fianco a te probabilmente finge di riposare per non accrescere la tua ansia. I primi acciacchi ti turbano e rinunci ad andare dal dottore perché devi stare bene! Leggi il giornale distratto, quasi assente, ma non ti sfugge che i figli di puttana che stanno al parlamento solo a parole rinunciano a qualcosa per condividere quanto sta capitando alla nazione. La rabbia sale, sale e si sfoga in lacrime amare che accrescono la carica alla molla che c’è in te! Ti domandi come sia stato possibile che sindacati e partiti politici abbiamo tradito per incompetenza, nel migliore dei casi, il mandato per occuparsi della cosa pubblica. Pensioni baby, di anzianità, prepensionamenti ad aziendam per crearsi un consenso miope che ci ha trascinati nel baratro. La cosa, rifletti, parte da molto lontano, ma non puoi dimenticare che il delinquente puttaniere, corruttore e carogna politica ha negato la crisi non intervenendo colpevolmente per anni unitamente ai suoi servi che lusingava con figa, potere e denaro! Ti viene da bestemmiare quando hai la certezza che la politica di merda che ha spolpato questo paese sta brigando per restare al potere cercando di fare passare una legge elettorale che favorisca l’esistente per continuare a campare di scandalosi fondi pubblici. Ti cade la catena quando il supremo garante non sa andare oltre all’inutile monito, memore del fatto che ha firmato di tutto, senza trovare il coraggio per dire, “basta, hai rotto il cazzo” Il governo tecnico voluto da chi sta nell’ombre a tirare le fila ha deciso che la crisi la devono pagare gli italiani, ma principalmente i lavoratori dip

Gabriele L., Magreta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si tocca la Chiesa, non si torna indietro sulle Grandi opere, non si toglie un capello ai privilegi delle caste italiane.
Forti questi bocconiani, hanno bisogno del consenso di tutti quelli che "contano" qualcosa, in questo paese.
Che importa se il prezzo lo si fa pagare a quelli che pagare non possono più,problemi loro.
I poveri, da ieri ancora una volta e ancora di più, devono rimanere tali.
Mangiare poco e morire presto.
Le vostre lacrime danno la nausea,niente caramelle,lotteremo,fino alla nostra ultima briciola di pane !

el futuro es nuestro, madrid Commentatore certificato 30.03.12 17:44| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi non avete capito niente, la Frignero Rigor Monti, il pedonano non contano un emerito c...o! Sono solo marionette, pedine di coloro che hanno vinto prima la guerra USA GB e la pace D! Le potenze atomiche fanno quello che vogliono e noi dobbiamo solamente metterci a 90 gradi e dire yes sir! Gli esodati, i precari, i pensionati, i dipendenti pubblici, gli operai ed anche chi scrive sono come le anime morte di Gogol ! Siamo degli zombies sfigati che tra breve si sbraneranno a vicenda per sopravvivere un giorno di più!

Giorgio Tavella 30.03.12 17:41|