Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - Vivere non significa solo esistere - Silvano Agosti

Vivere non significa solo esistere
(14:00)
silvanoagosti.jpg

Al mattino, quando apri gli occhi, il treno riparte con i suoi rumori. Metti i piedi giù dal letto, ti stropicci gli occhi, bevi un sorso d’acqua. Ecco, sei tornato in te dopo un viaggio nei sogni, un viaggio la cui consistenza si perde in un istante.
Meccanicamente fai ciò che hai fatto ieri e che farai domani. Non ti poni più domande sul perché lo fai. Lo fai e basta. Un altro giorno fluisce nella clessidra della tua vita, inconsapevolmente. Beppe Grillo


Il Passaparola di Silvano Agosti, regista e scrittore

Le tre gabbie dell'uomo (espandi | comprimi)
Un saluto speciale agli amici del blog di Beppe Grillo e per così dire anche a tutto il resto dell’umanità, e anche a Beppe Grillo…
L’uomo viene al mondo e la prima cosa che fa l’essere umano venendo al mondo ha uno sguardo stupito su questa realtà e la ama da subito, poi quello che accadrà lo saprà purtroppo fin dall’infanzia,

Non scambiate l’esistenza con la vita (espandi | comprimi)
L’abbiamo visto poco fa che basterebbe ridurre di 1/5 le spese militari per regalare una casa a 7 miliardi di persone e anche due pranzi caldi al giorno, poi c’è una gabbia ancora più feroce che è quella di svendere senza accorgersi, la propria creatività
Grazie a voi, all’umanità e anche a Beppe Grillo!

Il genocidio invisibile di Silvano Agosti

La Terra viene definito “pianeta azzurro” perché è il solo a ospitare il mistero della vita.

19 Mar 2012, 14:00 | Scrivi | Commenti (588) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa
Tags: amore, democrazia, dittatura, il discorso dello schiavo, khirghisia, kirghisia, lavoro, passaparola, passaparola-beppegrillo, politica, routine, schiavi moderni, schiavitù, silvano agosti, vita, vivere

Commenti

 

Ho ascoltato quanto scritto da SILVANO AGOSTI e consiglio tutti a fare lo stesso. Magari anche tre volte. Buon ascolto.

ANTONIO PIROSO (), caulonia Commentatore certificato 29.03.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Dati seri sulla disoccupazione? O credete veramente che sia al 12% appena?
Perché non ne parlate più?
Ci sentiamo ripetere che la disoccupazione giovanile è al 40% (fascia 15-24 anni), ma nulla si dice della effettiva disoccupazione che non è tra gente che studia presumibilmente, ma tra gente che ha già terminato di studiare e si trova in questa realtà del nulla, delle partite iva, dei finti contratti etc.Questa è gente tra i 30 e i 50 anni, altro che problema giovanile.
E di questo si parla poco, troppo poco!

Mario S. Commentatore certificato 20.01.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Qui si critica il precariato?
Ma siete certi?
Lo chiedo, senza retorica, perché la Vs deputata onorevole cittadina Dalila Nesci, si è opposta - con argomentazioni risibili e confuse (cfr. suo sito) - ad un emendamento alla legge di stabilità per dare un minimo di diritti agli oltre 5000 LSU-LPU calabresi, che (praticamente in "nero", invito sommessamente anche Grillo ad un approfondimento) da oltre 15 anni garantiscono il funzionamento di Comuni in terre di frontiera.
La Nesci - che evidentemente non sa nulla della condizione di questi lavoratori, ma neppure delle difficoltà della vita ad allevare filgi, etc - si è opposta a quell'emendamento, con lo scopo in definitiva di "mettere sulla strada" quelle persone a "vantaggio di giovani più meritevoli e funzionali allo sviluppo (sic!) del Sud".
Sono questi i vostri argomenti contro la precarietà?
Sono questi i rappresentanti dei diritti calpestati da lobby e potentati?
Come mai la Nesci non pubblica le critiche sul suo sito?
Voi pubblicherete questo post?
Basta con la propaganda e l'opportunismo!
Mi rivolgo ai "padroni" (o datori di lavoro?)della Nesci: fareste bene a controllare i vs "picciotti miracolati", ed ai danni che potrebbero fare.
Aspetto solo un cenno per un confronto pubblico: magari Grillo potrebbe fare un salto in Calabria ad un'assemblea con LSU-LPU, per comprenderne le storie ed i vissuti, e poi prendere a calci in culo i bambocci inesperti e presuntuosi...

Francesco Gaudio 23.12.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma come mai di questa problemaica si parla così poco? Eppure è proprio dal precariato e dalle leggi che lo hanno introdotto ed agevolato che si è arrivati alla situazione attuale: non più solo i più giovani, ma molti altri si trovano a non avere più alcuna garanzia lavorativa. C'è stato un tempo non troppo lontano in cui era impensabile tutto questo: esistevano i contratti seri.
Come è stato possibile permettere apertura delle frontiere e delle dogane, liberalizzazione di tutto, presenza massiccia della Grande Distribuzione, contratti e stipendi da fame....

Mario S. Commentatore certificato 15.12.13 18:34| 
 |
Rispondi al commento

PAGATI QUANDO VA BENE 10 EURO LORDE L' ORA SOLO LE ORE LAVORATE CHE NETTE DIVENTANO 7,00 ANCHE I LAUREATI IN MATEMATICA, FISICA, ETC.... CHE SONO OBBLIGATI A "INSEGNARE" NELLE SCUOLE PRIVATE PER FARE IL "PUNTEGGIO" CON IL QUALE MENDICARE UN POSTO DA PRECARIO A VITA..... QUESTO GRAZIE AI FAVOLOSI "CONTRATTI A PROGETTO"!!!!! ... AL SUD MI INFORMANO I MIEI COLLEGHI CHE ANCORA PEGGIO PERCHE' SI LAVORA GRATIS O SI PAGA DI TASCA PROPRIA PER POTER FARE IL "PUNTEGGIO"!!!!

Luigi P. Commentatore certificato 27.10.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' sempre più drammaticamente stridente la lontananza da una vita vissuta e non sopravvissuta, nel Bel Paese. Ebbene, il dato più grave non riguarda noi adulti, che bene o male siamo arrivati sin qui...ma piuttosto ha a che fare con chi dei sogni dovrebbe cibarsi ogni giorno, in piena luce: I GIOVANI, GLI STUDENTI! Quanto deve essere catastrofico il dato sulla disoccupazione giovanile per far preoccupare TUTTI, in modo serio? Ecco un po' di dati freschi freschi...http://enricoblasi.posterous.com/la-situazione-disastrosa-delloccupazione-giov

Pierluigi Calabretta Commentatore certificato 03.06.12 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate la domanda, non di commento al video, che è straordinario come quasi sempre lo sono i filmati di Silvano Agosti. Credo che questo video vada fortemente spinto in rete, qualcuno mi sa dire se esiste una versione con almeno i sottotitoli in inglese?

Marco Contadini 01.04.12 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Lega nord:
Per essere stato uno dei partiti ladri in parlamento stipendiati con i soldi pubblici e mai sazi.
Nella vita dediti ad arraffare tangenti offrendo favori e raccomandazioni.


apprendo da un brevissimo articolo sul web che Beppe Grillo dovrà risarcire la Fininvest per aver diffamato la società in un suo articolo di stampa pubblicato nel gennaio 2004 sul settimanale 'Internazionale', dal titolo "il caso Parmalat e il crepuscolo dell’Italia". In esso i modi di operare della Fininvest venivano accostati a quelli del gruppo alimentare. La Corte d’Appello di Roma "ha respinto in particolare la tesi difensiva di Grillo, che invocava la finalità satirica dell’articolo: non di satira si trattava, hanno stabilito i giudici, bensì di vera e propria diffamazione" si legge in uno nota della stessa Fininvest.

Io non ho letto l'articolo di Grillo in questione, ma mi è tornata in mente una lezione all' università su IL POTERE del RE e dei SUDDITI, del concetto di FAMA e dell' impossibilità di pronunciare la propria personale opinione, pena il supplizio alla gogna pubblica , il carcere o la morte.

e rifletto :
in una dinamica microsociale, per esempio un individuo X mette in dubbio l' operato di un individuo Y, è molto possibile che si giunga alla soluzione di equilibrio senza liti, entrambi godono della libertà di poter restare della propria opinione e comportarsi di conseguenza, senza obblighi oppure di trovare un' altra posizione e opinione e quindi variare anche il proprio comportamento.
nel momento in cui questa dinamica si tinge di "mercato, interessi finanziari" e si considerano non più i due soggetti puri, ma dei soggetti inseriti in un sistema sociale "scatta" perchè è stata istituita e quindi esiste ( e sappiamo chi fa le leggi , da sempre!!) una sanzione.
logica del potere verticistico, logica del consenso (eterodirezione) , logica del mercato.
TRE dicotomie da decostruire, per un futuro migliore.

mai ira 24.03.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo un grosso problema al centro AFA REUL, un importante centro di
riabilitazione a Genova, e l'unico, per bambini e ragazzi sordi, da dove
provengo io tra l'altro. Mancano i fondi per aiutare i bambini e sono in
totale 400! Abbiamo fatto tutto il possibile per cercare fondi, tra lavori
di beneficenza e volontariato da parte di tutte le mamme dei bambini sordi.
Vorremmo far conoscere questo centro e far capire che è molto importante
per tutti i bambini sordi, senza di esso e soprattutto senza la riabilitazione
questi bambini perderebbero la possibilità di parlare! Il centro non è rivolto
solamente ai bambini sordi ma anche a bambini con diverse disabilità, quindi
stiamo cercando di lottare per esso. E' grazie a loro che io, essendo non udente,
posso parlare; gli devo la mia vita. E' di estrema importanza questo centro,
tutte le mamme dei bimbi disabili o portatori di handicap perderebbero la
possibilità di essere aiutate con i loro piccoli!".
SIMONA CORBANI


Aiutiamo i bambini sordi - L'AFA Centro REUL
www.quaeram.blogspot.it/2012/03/aiutiamo-i-bambini-sordi-lafa-centro.html

sim 22.03.12 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,ho 60 anni e lavoro per un'agenzia di recapiti postali(praticamente postino)vivo in provincia di Torino,e,mi sposto solo con i mezzi pubblici,mia moglie fa la pendolare(Chivasso.Milano)quest'anno ci costera'2000 euro in piu'ma i servizi continuano a fare pena anzi possibilmente sono peggiorati,nn vorrei parlare di tutti gli altri aumenti che ben sapete,chiedo queste cosidette riforme non era capace a farle anche mia zia?(quarta elementare)

riccardo savina, chivasso Commentatore certificato 21.03.12 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Il SIGNORE disse a Caino: «Dov'è Abele, tuo fratello?» Egli rispose: «Non lo so. Sono forse il guardiano di mio fratello?» 10 Il SIGNORE disse: «Che hai fatto? La voce del sangue di tuo fratello grida a me dalla terra. 11 Ora tu sarai maledetto, scacciato lontano dalla terra che ha aperto la sua bocca per ricevere il sangue di tuo fratello dalla tua mano. 12 Quando coltiverai il suolo, esso non ti darà più i suoi prodotti e tu sarai vagabondo e fuggiasco sulla terra».

Il frutto RUBATO da Eva e mangiato da Adamo DIVENTA la PIETRA nelle mani di CAINO per uccidere suo FRATELLO. L'uomo del POSSESSO, deve UCCIDERE per VIVERE, solo l'uomo SALVATO in Cristo ha fiducia nel Padre e torna FRATELLO! O torniamo alle nostra ricchezza CRISTIANA, quella che ha costruito l'Europa, o staremo sempre peggio!!

Claudio Tarsi 21.03.12 16:40| 
 |
Rispondi al commento

silvano... mi hai fatto fare una figuraccia con gli amici oggi.

lavorare 3 ore al giorno.... siete (siamo) in pochi?
mah...

anche io lavoro in media 3 ore al giorno e mi super basta... ma due miei amici statali mi hanno dimostrato che loro lavorano 3.95 ore di lavoro al giorno e sono full time, e poi ci sono i part time...

ergo... sta cosa di lavorare solo 3 ore al giorno nn è niente di speciale mi pare.. (meglio che ti spieghi meglio la prox volta).

x dettagli su come sono arrivati a 3.95: calcolare 30 giorni lavorativi di ferie, festività, poi un mese all'anno di media di malattia (forse un po' abbondante ....ma in ambito statale pare sia una norma)..... ecco che si arriva alle 3.95 ore medie giornaliere in un anno.

Francesco R 21.03.12 03:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero, vorrei autocertificarlo, la penso così e mi ritrovo a 50 anni appena compiuti nella situazione descritta, lavoro molto poco e quel poco lo svolgo con grande passione, guadagno bene, nel senso che sostengo una moglie casalinga (con alle spalle 20 anni di fabbrica) non mi faccio mancare il tempo libero ed ho tanti interessi che riesco a mantenere, sono curioso, disordinato, riesco ancora ad arrampicarmi su un albero, non abbiamo figli per scelta, per scelta amiamo la libertà, leggiamo molto e siamo atei!
Possediamo un istruzione legale bassa, il nostro titolo di studio è la terza media, conosciamo molti laureati inscatolati soprattutto nella loro materia studiata più a memoria che a ragionamento e molte persone che se la cavano più ad intelligenza che a condizionamento e quelli con risultati (a mio avviso) grandiosi sono questi ultimi.

carlo carlotti, Padova Commentatore certificato 20.03.12 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Bho Beppe, ma il tuo blog è pieno di gente che nei commenti parla d'altre cose che non c'entrano con i post...lo trovo incoerente.

Cmq dopo aver visto il video: condivido la prima parte sull'uomo che è costretto fin da bambino a rinnegare i propri istinti naturali, è questo che produce i mostri della moderna società...

La seconda parte, quella del terzo mondo e dei poteri in mano a poche persone, mi fa vergognare dello stile di vita di noi occidentali e ancor peggio della presunzione di imporlo ai paesi che noi chiamiamo "in via di sviluppo"...La cina sta già subendo i primi devastanti effetti ambientali e sociali del nostro modello fallimentare...

L'Italia è in coma. Riuscirà una ondata di giovani saggi e respinsabili a farla rivivere? Tutto sta nella nostra determinazione, onestà intellettuale e non per ultimo nella nostra intelligenza: impariamo dagli errori delle generazioni che ci hanno preceduto...

andrea taschini Commentatore certificato 20.03.12 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Lega nord:

Per essere stato uno dei partiti ladri in parlamento stipendiati con i soldi pubblici e mai sazi.
Nella vita dediti ad arraffare tangenti offrendo favori e raccomandazioni.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/06/corruzione-indagato-leghista-boni-presidente-consiglio-regionale-lombardo/195786/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/07/tangenti-procura-milano-ipotizza-sistema-lega-pdl-lombardia/196056/

Per aver affossato questo paese.

Per essere stato il partito che più ha collaborato a fianco di berlusconi per ottenere l'ennesima prescrizione l'ultima del 25/02/12 per il processo mills.

Per aver graziato molti mafiosi in parlamento (vedi cosentino), per essersi accordata per venti 20 anni con il più grande mafioso che la repubblica italiana abbia mai conosciuto berlusconi.

Per aver ingannato il popolo per un ventennio.

Per essere in verità il partito che maggiormente ha contribuito a far fallire L'ITALIA.

Sia maledetto il partito della LEGA NORD, IL SUO SIMBOLO, LA SUA IDEOLOGIA, e non sia mai più ricordato nei secoli.

Lega nord GAME OVER.

Pietro T. Commentatore certificato 20.03.12 17:23| 
 |
Rispondi al commento

l'uomo e' un povero infelice disadattato.
Nella notte dei tempi un gruppo di scimmie decise di scendere dagli alberi e abbandonare i loro simili che si accontentavano di vivere felici sugli alberi nutrendosi di frutta.
Questo gruppo di scimmie iniziò a camminare sulle zampe posteriori, dapprima malamente poi sempre più stabilmente.
Lasciarono per sempre gli alberi e se ne andarono portando con se il loro senso di insoddisfazione e trasmettendolo alla loro discendenza.
L'uomo continuò così a cercare la felicità perduta, diventando sempre più intelligente, ponendosi domande sul senso della vita, illudendosi che la felicità stesse nei beni materiali e nella ricchezza.
Continuò così, distruggendo se stesso e il pianeta che lo accoglieva fino a che non vi riuscì.

Daniele F. 20.03.12 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Il maestro e amico Jannacci un giorno mi disse, non c'è niente di peggio che guadagnare sulla creatività altrui, infatti mi è capitato di firmare una liberatoria per poter partecipare a una trasmissione televisiva (non dico quale)dove rinunciavo ai diritti d'autore.
perchè questo squallore?

moss vald, torre de roveriBG Commentatore certificato 20.03.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento

son sicuro che adesso grillini e rossi suonati , si stracceranno le vesti e faranno un mazzo tanto a chi non la pensa come loro .... per la parola Pirla!!!

come se qui , il rossume vario vivesse nel paradiso del bon ton

Aminta De Pasquale Commentatore certificato 20.03.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.smtvsanmarino.sm/tg/?id=381&edi=6380&idvideo=13595


molto interessante, uno scienziato bulgaro ha parlato di tanti universi, tante galassie, tanti pianeti simili alla terra, che mi ha fatto sentire piccola, e confortato, magari ci salvera' qualcuno?

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sicuramente vivere non significa svegliarsi la mattina, stropicciarsi gli occhi e leggere su un quotidiano o su internet l'nesima cagata di Napolitano!
Napolitano viene utilizzato come imbuto per scaricare vera e propria cacca sui cittadini!
E ogni cosa che gli arriva la gira immediatamente sulla gente.
Non si può andare avanti così!
Uno lavora e poi il frutto del suo lavoro viene preso da chiunque ha un aggancio burocratliota che giustifica il prelievo fiscale.
Viviamo in un Paese dove le parole istituzionali hanno la stessa consistenza della merda!
I servizi (anagrafe, centri sportivi, scuole, comuni, regioni, province e stato, polizia, carabinieri) sono diventati solamente una scusa per prelevare soldi tramite imposizione fiscale diretta e sempre più indiretta.
Non gli basta mai! Spostano una sedia in un centro sportivo o in una scuola o dicono quattro fesserie in Parlamento e vogliono subito milioni di euro!
Guai a toccare il culo a chi ha un posto fisso pvinto per concorso! I concorsi sono diventati un premio tipo lotteria per lo stipendio a vita!Una volta vinto si ha diritto allo stipendio istituzionale e anche se uno scalda la sedia o fa danni o ancora peggio fa debito o scelte sbagliate è completamente protetto da una coltre di leggi! Non si può! Gli unici che pagano sono quelli che non fanno parte della "cricca" di Stato! Una cricca che in Sicilia conta 27.000 dipendenti!! contro 3000 in Lombardia! Ma vaffanculo! Ma di cosa hanno bisogno in Sicilia per assumere così tanti dipendenti pubblici? Manco avessero bisogno di un massaggiatore per ogni dirigente pubblico. Soldi che finiscono sicuramente ad alimentare la prostituzione! E spiegano la migrazione di ragazze dell'est in Sicilia!! Basta! vogliamo respirare un pò di senso civico! Meno Stato! meno burocrazia! Più assistenza a chi ha veramente bisogno! Più case popolari! Più servizi veri e che non vengano scambiati come moneta politica per posti con grassi stipendi in province improbabili...

mario mario Commentatore certificato 20.03.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Verrà un giorno che l'uomo si sveglierà dall'oblio e finalmente comprenderà chi è veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza, a una mente fallace, menzognera, che lo rende e lo tiene schiavo... l'uomo non ha limiti e quando un giorno se ne renderà conto, sarà libero anche qui in questo mondo.

Giordano Bruno - Nola 1548 – Roma 1600


che differenza passa tra un bambino nato in una tribù
residenre nella foresta amazzone e un bambino nato nel
cosidetto mondo civile?
un bambino della amazzonia viene plasmato dalla natura,
un bambino del mondo civilizzato dal sistema.

pericle 20.03.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Wikipedia

Aminta è una favola pastorale di Torquato Tasso.

Un pastore, Aminta, si innamora di una ninfa, Silvia, ma non viene ricambiato. Dafne, amica di Silvia, gli consiglia di recarsi alla fonte dove si bagna di solito Silvia. Silvia viene aggredita alla fonte da un satiro che si appresta a violentarla, quando interviene Aminta che la salva. Ma lei, ingrata, scappa senza ringraziarlo. Aminta trova un velo appartenente a Silvia sporco di sangue e pensa che sia stata sbranata dai lupi. Addolorato per la presunta morte dell'amata decide di suicidarsi gettandosi da una rupe. Silvia, che in realtà non è morta, ricevuta la notizia del suicidio di Aminta, presa dal rimorso e resasi conto di amarlo si avvicina al corpo piangendo disperata. Ma Aminta è ancora vivo perché un cespuglio ha attutito la caduta e riprende i sensi e così la vicenda si conclude con il matrimonio dei due.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 20.03.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento

@ aminta de pasquale - ranocchia leghista !
ma ci sono DUE leghe nord in Lombardia ?
una è persino ISLAMICA ?


Dopo il cattoleghismo, il padanislamismo
Ad ascoltare Radio Padania, nel primo pomeriggio di ieri, credevo che il conduttore fosse impazzito e che avesse deciso di fare harakiri in diretta:

Gli immigrati che vivono in Padania spesso e volentieri sono più integrati di noi padani etnici, e, a differenza di noi occidentali, quando camminano per strada non ti vengono addosso, perché, loro, ancora insegnano l'educazione ai propri figli. Quindi io credo che si debba guardare in faccia la realtà e che non si possa più rinviare il problema della costruzione di una moschea nella nostra città, perché la presenza musulmana a Milano e in provincia richiede che queste persone abbiano un luogo in cui pregare.

Davvero non vedo perché una religione tradizionale come l'Islam sunnita non debba avere un proprio luogo di culto, in modo che questi immigrati possano integrarsi nel nazionalismo padano. Se vogliamo integrare e rendere partecipi della nostra battaglia indipendentista questa fasce di popolazione, non dobbiamo puntare all'Islam moderato, che è qualcosa di assurdo che i musulmani fanno benissimo a rifiutare, bensì dobbiamo creare un Islam padano. Compito di noi nazionalisti padani è offrire questa proposta culturale a quegli immigrati.

Per la cronaca, lo speaker era Lorenzo Busi, responsabile Cultura dei Giovani padani. Lo stesso che "La Padania indipendente dovrà ispirarsi al villaggio dei Puffi".
l'anticomunitarista

sempre più idioti allo stato puro !
POI VIENI QUI a romperci gli zebedei !! eh !


Vivi una vita, o così ti racconti.
Ti svegli, mangi, lavori, dormi.
Ma hai sempre la sensazione…che sia tutto così vuoto.
È una proiezione, un’ombra di quel che pensi debba essere una vita.
Questo…finché non ti viene portata via.
Allora, in quegli ultimi istanti, capisci…
Quella sensazione di vuoto.
Era l’unica cosa che avevi.
E l’hai sprecata.
La vita è un dono prezioso.
Non buttiamola via!

Peter Parker 20.03.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

50 anni dalla più bella!
50 anni di sentirmi come lui!

http://youtu.be/AeRsLHfzzrI

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Ladri della lombardia UNITEVI

che in regione lombardia c'e posto per tutti voi!

grazie sig marroni!! non ti eri resso conto dopo di 20 anni di ministro dalle mafie?

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aminta De Pasquale - alias ivana (giovannino)

alla tua apparizione mi si stuzzica la fantasia !

per concludere il post sulla scala mobile:

"
Proposte di reintroduzione

Negli anni duemila vi sono state numerose proposte, provenienti da partiti e movimenti della sinistra italiana, di reintrodurre la scala mobile, come strumento per restituire ai lavoratori il potere d'acquisto eroso dall'inflazione. Sono state avviate in tal senso anche delle proposte di legge di iniziativa popolare che il Parlamento non ha però mai seriamente considerato. La proposta di tornare alla scala mobile è stata pure contenuta nel programma elettorale del Partito di Alternativa Comunista, di Sinistra Critica, del Partito Comunista dei Lavoratori ed in parte in quello della Sinistra Arcobaleno in occasione delle elezioni politiche del 2008. I partiti di centro e di destra hanno sempre respinto tale ipotesi."


http://i43.tinypic.com/2d9zcpe.jpg

LA FOTO è ...STRATOSFERICA !!! anche su Fb !!!


anita di pasquale

parla sempre di delinquenti che rubano il rame, sbarcano in sue coste, li rubano suoi amanti ecc ecc

ma vorrai parlare dei delinquenti della famighia larussa? i fratellini "lombardi" con forte accento siciliano?


vorrai parlare dal fighio di puttana di un leghista che in regione lombardia RUBA E PRENDE TANGENTI PER FARE LAVORI SENZA CONCORSI?

vorrai parlare da un altro DELINQUENTE che sotterrava rifiuti toxici in lombardia sotto le strade della regione

vorrai parlare dalla asociazione per delinquere capitaneata da formigoni?


vorrai dire qualcosa giovanina?

o meglio dire merda o cioccolato ti piace e MANGIA PADANA DAL CAVOLO! CHE LA MERDA FA BENE

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il razzista è arrivato!
Thiè! beccatevi un pò di prime pagine del Geniale,Libero da chè,e della Gazzetta di Varese.
Tutti della Lega e del PDL (il partito dei ladri),ma pagati dai cittadini!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 20.03.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da non credere, ecco come sono "civili e democratici" i dissidenti pro-tavolazzi:

http://flic.kr/p/brBUQq

ultimo banco Commentatore certificato 20.03.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento

I due nordafricani avevano appena strappato la catena d'oro dal collo di una donna. Si tratterebbe di immigrati giunti da Lampedusa clandestinamente e mai rimpatriati perchè in attesa del permesso di soggorno in Italia.

Sempre la polizia sta cercando di dare un nome al bandito straniero che ieri pomeriggio in via Cavour, in città, ha aggredito e rapinato il titolare della totoricevitoria Fortuna. Se ne è andato con 3.500 euro.

Questa notte ladri in azione in un bar di Via Divisione Tridentina gestito da cinesi. Sono penetrati dalla finestra e si sono impadroniti del registratore di cassa.

Aminta De Pasquale Commentatore certificato 20.03.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un seminario di lavoro che avra' un obiettivo concreto: studiare ''un modello di integrazione e di convivenza'' nei suoi diversi aspetti: dell'istruzione, della cultura, della sanita' e che faccia maturare quel ''modello italiano'' ormai alle viste, secondo il ministro Riccardi.

E su questa strada, ''dove non si perdano i costumi e le tradizioni religiose della propria terra, ma si viva insieme in una casa comune che si chiama Italia'', ''le comunita' religiose e i loro responsabili - ha spiegato sempre Riccardi - possono essere mediatori per l'integrazione virtuosa: che non significhi azzeramento del proprio patromonio religioso e culturale, ma che sia apertura alla lingua, alla cultura e all'identita' italiana''.

Ma Riccardi, nel corso dell'apertura dei lavori ha voluto anche rivendicare il ruolo ''politico'' del suo dicastero.

''L'integrazione - ha infatti detto - e' nel nostro programma, perche' crediamo che l'Italia puo' farcela ad affrontare la crisi finanziaria e quella economica. Possono farcela insieme italiani e immigrati in Italia. Lavorare per l'integrazione oggi e' un gesto di fiducia nel futuro dell'Italia. Il fatto che il governo intenda lavorare per l'integrazione esprime la volonta' di considerare gli immigrati partner necessari del nostro futuro nazionale''.

Da parte sua il ministro dell'Interno ha ammesso che quello dell'immigrazione e' ormai ''un flusso costante e inarrestabile'' che deve portare le comunita' nazionali e internazionali a necessari ''adeguamenti'' e a ''nuove sfide sociali, economiche, culturali, giuridiche e anche religiose''. Da qui l'invito anche da parte del responsabile del Viminale a ''trovare forme di convivenza in cui - ha detto la Cancellieri - tradizioni culturali e religiose diverse abbiano ciascuna propria dignita' di espressione''.


bene!!! lanciato un 'altro segnale del tipo : venite e vi accoglieremo a gratis

Aminta De Pasquale Commentatore certificato 20.03.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Agosti spesso parla della Kirghisia, fategli raccontare della Khirghisia, un paese utopico dove forse l'hanno realizzata l'utopia......

Comuque quello che dice è semplice, dobbiamo solo riconoscere che le risorse della Terra sono di tutti, che il capitalismo cosi come è, è figlio della grande avidita, che cio che è l'umanita è EGO ALTERATO, EGO ALTERATO RISPETTO ALL'EGO DELL'AMORE....... Dobbiamo cambiare noi stessi e comprendere che la possibilita di farlo e di realizzare tutti i sogni è in noi stessi; non dobbiamo piu chiedere ad altri se non a noi stessi....... Ho una possibilita di realizzare tutti i sogni? Se la risposta è no o mi sembra impossibile allora io dico: seguite quella conoscenza interiore che mette insieme materia, pensiero, spirito, emozione, anima, amore, e riconoscete in voi che avete qualunque possibilita:
1) abbracciatela con un pensiero-sogno
2) portate alla visione interiore quel pensiero
3) sentitelo emozionalmente attivando il tempo della sua manifestazione
4) cambiate voi stessi nella direzione del pensiero-sogno che volete manifestare
5) continuate a focalizzare il sogno affrontando la vita
6) vivete il vostro sogno quando si manifesta
7) fate saggezza di tutto il vostro vissuto e partite con un nuovo pensiero-sogno......

E via all'infinito, l'immortalità..........
Un saluto
Pierluigi Scabini

Pierluigi Scabini Commentatore certificato 20.03.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Cari Italiani, dopo il lungo inverno e il freddo polare, le temperature risalgono, il mare ritorna una tavola blu, e gli sbarchi dall’Africa puntualmente riprendono.

Il governo “tecnico” non sembra molto attrezzato – né interessato – a occuparsi del problema, in più adesso c’è il severo monito dell’Unione Europea che ha condannato l’Italia a risarcire degli immigrati respinti l’anno scorso.

Sarkozy sta risalendo nei sondaggi per le presidenziali francesi da quando ha cominciato a promettere misure contro l’immigrazione clandestina, noi ormai li andiamo a prendere nelle acque territoriali libiche.

Tanto vale istituire un servizio navetta, almeno risparmiamo Lampedusa, e li portiamo dove diciamo noi.

Costa meno. I maltesi come è noto – competenti per acque territoriali – spengono la radio e si voltano dall’altra parte.

Buon senso vorrebbe che almeno ogni paese europeo, in base al reddito e alla popolazione, si facesse carico di una quota di clandestini, invece l’unico precedente che viene in mente è quello dei gendarmi di Ventimiglia che l’anno scorso si mettevano caschi e scudi per respingere i tunisini che volevano passare in Francia.

Sarebbe ora di finirla con questa sorta di religione laica dei ‘diritti umani’,manco fossero le tavole della legge date a Mosè,e non delle convenzioni che si possono cambiare (data la mera osservazione che 800 milioni di africani + milioni da Asia e Sud America in Europa non ci stanno fisicamente,basta guardare una banale cartina),ci sarebbe pure il dovere di garantire a chi già abita queste lande un minimo di qualità della vita,no?

Ora immagino che da sinistra centri sociali rossi grillini ,partirà con una filippica contro in ns egoismo

Aminta De Pasquale Commentatore certificato 20.03.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Silvano!
grazie perchè in questo momento di disillusione di sfiducia e diciamolo pure di depressione per me tu mi hai fatto vedere uno spiraglio di luce. Anch'io sono ingabbiata in un lavoro che detesto e che mi ha reso infelice perchè chi sta ai vertici, chi mi paga lo stipendio ha un solo ed unico obiettivo: CRESCITA ILLIMITATA, per loro le persone sono solo numeri, dipendenti compresi e se non stai al loro passo sei una nullità. Tutto ciò va contro tutti i miei principi: la persona prima di tutto! E' inutile lavorare tanto e raggiungere dei risultati apprezzabili e una certa "tranquillità" economica se poi ti senti sempre il cosiddetto pelo sullo stomaco o se trascuri le persone che ami e non ci dormi la notte. Riportiamo la società a misura d'uomo: non siamo fatti per produrre all'infinito per far arricchire alla fine della fiera multinazionali, banche e ultimi ma non per ultimi, i parassiti che ci governano!! Stiamo sfidando anche le leggi economiche: la domanda non è più connessa all'offerta ma c'è solo OFFERTA OFFERTA e solo OFFERTA di cose stramaledettamente inutili che sono solo un surrogato della felicià!!
Ciao Beppe ti voglio bene!!

Monica M., Oristano Commentatore certificato 20.03.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

< albanese entra in discoteca, abbraccia l'amico e gli spara alla testa

< far west in piazza: albanesi a colpi di mitraglia fanno secco due compaesani


BENE!!!! 2 in meno!
secondo i grillini e quegli avanzi dei centri sociali sono poverini: la colpa è la nostra,che non siamo stati capaci di "integrarli", di "offrire loro una prospettiva degna di vita", che li "sfruttiamo",...
insomma, loro si comportano così per colpa nostra....
Le carceri sono "superaffollate",costi pazzeschi sostenuti,stravolgimento delle ns abitudini secolari,....La colpa è la nostra,che non facciamo abbastanza!........


Secondo le sinistre acculturate ma nullafacenti abbiamo il dovere di farci invadere, e chi è contro l'invasione in atto è razzista.

razzista : un aggettivo idiota al quale tanti idioti, a furia di ripeterlo, hanno finito per crederci fino a farne un tabu.

Aminta De Pasquale Commentatore certificato 20.03.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i comandamenti sinistri

a) Bisogna distinguere tra droghe leggere (non fanno male, anzi !) e droghe pesanti che potrebbero anche far male

b) Lo spinello non fa per nulla male, anzi è un ottimo stimolante, mantiene sveglia l’intelligenza e solleva il morale

c) Un paio di pasticche di ecstasy durante la notte di sabato, in discoteca o a qualche festicciola aiuta a socializzare, disinibisce e favorisce rapporti e nuove amicizie

d) Solo gli stupidi passano dalle droghe leggere e quelle pesanti; ogni forma di proibizionismo è indice di bigottismo, di senilità mentale e di repressione

i compagni ,sorridenti a 32 denti, beduini, albanesi, romeni .. ringraziano i ciula italiani che li stanno arricchendo

Aminta De Pasquale Commentatore certificato 20.03.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Toc toc

Chi è

Sono Tito Boeri

Chi??

T. Boeri

Chi?????

T. Boeri, l’economista-portavoce del Pd

Mai sentito

Come, mai sentito? Sono il direttore della Fondazione Rodolfo De Benedetti!


E chi cacchio è, R. De Benedetti?

Beh, illustrissimo collega, mi meraviglio di lei: Rodolfo ha dato alla luce il più grande imprenditore italiano di tutti i tempi, Carlo De Benedetti.

Non conosco.

Possibile? C. De Benedetti è l’editore de la Repubblica, il giornale più chiccoso e raffinato che vi sia in Italia, e per cui mi pregio di scrivere in qualità di portavoce del Pd.

Da queste parti non leggiamo riviste di gossip.

Capisco

Boezi, ma lei che vuole?

Boeri, in verità….beh, mi sono presentato a questo colloquio perché ho saputo che si è liberato il posto di chief economist e così..

Ah, ecco, adesso è tutto chiaro. E senta, Boelli, ma che titoli ha lei per ambire all’incarico?

Boeri,in verità..

Beh, Boelli, Boezzi, non fa differenza. I titoli; me li elenchi

Scrivo per il quotidiano la Repubblica.

Non fa curriculum vitae.

Ah, no? Che strano…comunque c’è dell’altro.

Prego, me ne metta a parte.

Ecco: collaboro con il quotidiano La Stampa.

Boessi, forse non le è chiaro: noi cerchiamo un economista, non un opinionista.

Ah, sì? E perché, non sono la stessa cosa?

In Italia, forse; qui, all’Ocse, no.

Eccentrica, questa cosa. Beh, se è per questo, io sono un economista.

Addirittura?

Certo, me possino cecamme.

Benissimo. Mi illustri, allora, i suoi titoli da economista.

Ben volentieri. Partiamo da qui: partecipo alla trasmissione televisiva del Pd, Ballarò.

Balla, che?

Ballarò, Ballarò, contro er Caimano lotterò!

Sti cazzi, Boezzi. E questo, a suo avviso, fa di lei un economista?

Perché, non è così?

Bolletti, ma lei ci fa, o ci è?

Ci sono, ci sono.

E’ proprio quello che temevo..Bonelli, la prego, non mi faccia perdere tempo…forse è meglio.

No, aspetti!

Che c’è?

Ho trovato: sono professore universitario alla Bocconi.

Interessante,

Aminta De Pasquale Commentatore certificato 20.03.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvano Agosti cineasta indipendente di cui ho apprezzato il film UOVA DI GAROFANO esprime quella che era l'utopia del 68, il libero sviluppo della personalità umana e il suo essere costretto dentro i limiti dell'attuale società alienante e capitalista che riduce l'uomo ad uno schiavo mentale. Sarebbe bello, però non ha ancora detto come si risolve il problema della morte, e in una società perfetta esisteranno ancora i becchini?

giancarlo sartoretto (giankazzo da velletri), Rocca Priora Commentatore certificato 20.03.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Se veramente il parlamento rispetta in percentuale il popolo italiano ed il suo volere, beh, non sapevo di avere uno stipendio di 240.000,oo euro all'anno.

p.s. Mi sto chiedendo dove andrò in vacanza quest'anno, alle Seychelles o a Malibu ?

stefano s. Commentatore certificato 20.03.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

L'art. 18 ormai è andato!
Il prossimo obiettivo dei "mercati" quale sarà?
Perchè ci sarà, statene certi!
La sanità?
Le ferie pagate?
La malattia pagata?
Si accettano scommesse!

l., ancona Commentatore certificato 20.03.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

http://i40.tinypic.com/nxt0tz.jpg

quando una foto...dice tutto !

ripassino di "la storia siamo noi "

correva l'anno

http://it.wikipedia.org/wiki/Scala_mobile_%28economia%29

Storia

Nel 1975 la scala mobile, applicata fino ad allora al solo settore bancario, venne unificata agli altri settori con un accordo stipulato tra la Confindustria e le tre maggiori organizzazioni sindacali: CGIL, CISL e UIL.

Fra i vari successivi interventi legislativi, quello maggiormente incisivo è stato il decreto legge 1º febbraio 1977 n. 12 sulle Norme per l’applicazione dell'indennità di contingenza. Con esso è stato introdotto il divieto di corrispondere, a lavoratori di settori diversi, trattamenti retributivi di scala mobile più favorevoli rispetto a quelli previsti dall'accordo per il settore industriale (abolizione della "scala mobile anomala"). Dagli anni 2000, l'indennità di contingenza è confluita in un'unica voce retributiva, insieme al salario base previsto dai contratti nazionali per ogni livello di inquadramento. L'indennità è aggiornata, come minimo, a cadenza annuale. Invece, la scala mobile (indennità di contingenza) aggiornata ogni mese con l'inflazione corrente, è rimasta invariata per alcune categorie quali politici, magistrati, giornalisti, con reddito maggiore di 5 volte la pensione sociale INPS.

Il 14 febbraio 1984 un decreto del Governo Craxi taglia 4 punti percentuale della Scala Mobile, convertendo un accordo delle associazioni imprenditoriali con Cisl e Uil. Al decreto farà seguito la conversione nella legge 219 del 12 giugno 1984.

Il 9 e 10 giugno 1985 si svolge il referendum abrogativo sulla scala mobile, promosso dal solo PCI , della norma che comporta un taglio di quattro punti della scala mobile. Con un'affluenza alle urne del 77,9%, 45,7% SI all'abrogazione della norma e 54,3% NO all'abrogazione della norma, il taglio rimase.


► che popolo INUTILE !


mi viene da pensare che quando ci dicono STATE PEGGIO stiamo meglio e quando ci dicono STATE MEGLIO stiamo peggio: perchè con la benzina a 2 euro ci sono meno auto in circolazione, meno traffico, meno smog e la città è più vivibile...(che arrivasse a 10 euro, come una volta auspicava beppe)..e chi è in cassa integrazione non lavora, piglia i soldi ed è più tranquillo...e chi è senza lavoro non si sbatte e da vivere ce l'ha.
Giù al meridione si STA DA SCHIFO...ma io quando ci vado MI SCIALO DI BRUTTO!!!
o forse vogliamo STARE MEGLIO come gli americani!!! popolo di obesi instupiditi dal consumismo...che popolo ragazzi!!!
se poi...la felicità è racchiusa nella COCA COLA forse mi sbaglio io: STAR BENE vuol dire pascere a hamburger e coca, strabordare di grasso, e garantirsi un bel cancro allo stomaco....
star bene come le LARVE DI MATRIX
RIFIUTIAMO DI FARCI SUCCHIARE LA VITA...azzeriamo i consumi, salviamo l'ambiente salviamo noi stessi....
vi voglio bene grillini...l'avanguardia di un nuovo illuminismo...

Marco ., torino Commentatore certificato 20.03.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento

RICORDIAMOCI CHE QUESTA CRISI NON L'ABBIAMO CAUSATA NOI

David Zambe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma possibile che delle altre ulteriori espulsioni, pardon "ritiro del simbolo" dobbiamo essere informati dalla stampa mentre dal sito del movimento con i sui mezzi di democrazia diretta non arriva nessuna notizia ?

A me pare che il blog sitia diventando uno strumento di dittatura indiretta.. Beppe dispone e chi dissente si accomodi.

Adriano 20.03.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il soldato Usa omicida è stato trasferito in Kwait. Passerà un po' di tempo. Poi ci sarà, contro di lui, il solito processo-farsa. Una condanna risibile a cui fara' seguito un condono, con una visibilita' mediatica tanto bassa da diventare praticamente un'altra vergogna storica:
Non farà una sola ora di carcere, malgrado abbia massacrato anche donne e bambini. Quindi, egli tornerà a fare il suo lavoro di merda, nella sua società di merda, dalla quale ha attinto i suoi valori di merda. Amen.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 20.03.12 09:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

B. GUADAGNA IN ANNO A cielo aperto, ossia al netto degli ammontari imboscati, l’equivalente salariale di 3200 operai. Quindi il guadagno reale si può presumere che sia almeno l’equivalente salariale di 10.000 operai. Ossia lui può dilapidare da solo , per lavarsi il culo, mangiare, comprar ville, profumarsi, vestirsi, pagare sgherri e killer e comprarsi fighe da macello i soldi coi quali tirano avanti alla meno peggio almeno 8000 famiglie, più di 20.000 persone. Ma che logica è? Il Prof Monti, da bravo ragionerino, ce la può spiegare, o almeno aiutarci a digerirla?

Elio Sarapozzi 20.03.12 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamola cosi; si puo' condividere un post pur non essendo d'accordo con alcune cose, ma che rilevano comunque, lo sforzo
dell'autore, che sviluppa il proprio ragionamento in funzione di una prospettiva sociale fattibile, attraverso riforme del lavoro, di salari che migliorino le nostre condizioni sociali e civili, con orari di lavoro che lascino una fetta di tempo libero dove poter sviluppare la nostra liberta', coltivare i nostri hobby, i nostri affetti o cercare dio in una cantina con un fiasco di Barbera...

E poi si puo' dissentire da un post mieloso che sviscera (tutto giusto, eh) le brutture, le contraddizioni, le disparita' sociali, il plus lavoro ( il ricatto della produzione dai ritmi massacranti, sottopagato, che va a rimpinguare le casse dei capitalisti), le guerre, le violenze sociali e domestiche...ma il tutto incastrato in una "visione" che, piu' che donarti una nuvoletta argentata con arpe e sirene incantatrici, farfalle giocose e usignoli canterini...non va'!

Tutto e' momento e motivo di riflessione come dice Silvano,
pero' ognuno valuta la forma e la sostanza delle cose, e a questa *visione* individualista, di benessere New age ,con sottofondo di Brian Eno o John cage, preferisco una lotta di classe per la rivendicazione dei diritti o, con prospettive e soluzioni attinenti alla realta'!
Gli incubi, le restrizioni, le privazioni...non scompaiono con una seduta di ipnosi!

http://www.youtube.com/watch?v=-PypklfMnhw

★@anthony c.@★★ (★@anthony c.@★★) Commentatore certificato 20.03.12 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo lo scandalo aler delle bustarelle sugli appalti ora viene fuori un nuovo scandalo in lombardia credo di aver capito, se sbaglio smentitemi, Notizia del tg3 di questa mattina. Immobili costruiti per edilizia agevolata riservati alla locazione di poliziotti. Gente che lavora onestamente per il paese rischiando per pochi soldi anche la vita. Ebbene hanno reso non conveniente con affitti troppo alti la locazione degli appartamenti e dato che poi non sono stati logicamente affittati li hanno venduti a chi ? POLITCI E AMICI DI POLITICI. A che prezzo ? 2000 euro a metro quadrato. La magistratura se hanno fatto le cose fatte bene seguendo la prassi ed emettendo decreti potrà fare poco ache se avesse la voglia di farlo. Dico soltanto una cosa: dobbiamo sbarazzarci di questi politici corrotti e di questi imprenditori corruttori, di questa mafia, di queste banche, di questi grandi capitalisti che hanno rovinato il paese creando povertà e disperazione per arricchirsi solo loro e massacrandoci di tasse e gabeli per continuare a rubare. Il paese deve ribellarsi contro gli autori di questi crimini ed ai titoli in prima pagina, alle notizie di questi reati il popolo deve gridare: BASTA! CHE PAGHIMO COL DENARO E COL CARCERE! Non possono chiederci sacrifici quando loro non solo non rinunciano a nulla ma continuano a rubare! Ogni giorno uno scandalo. Siamo invasi da ladri,corrotti, mafiosi, spacciatori di droga, papponi, pedofili. assassini. Basta! Ripuliamo il paese e chiediamo leggi per questi reati. Il problema è che le leggi le fanno i politici e le fanno per continuare a rubare e non pagare. Allora non ci rimane che la piazza! Andiamo sotto le case dei colpevoli a gridare le loro colpe. OOgni giorno quando escono da casa qualcuno gli sputi in faccia, gli lanci uova e pomodori, gli lanci monetine. Occorrono referendum per leggi che colpiscano questi reati e costringano i giudici a perseguirli in tempi brevi con canali preferenziali rispetto ai ladri di bistecche.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 20.03.12 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Le Favole de LAfornero

Come LaFontaine, LaFornero sta provando ad ammannirci delle belle favolette didattiche, per educare questo popolo infantile ed ingenuo ad accettare il Nuovo Ordine Tecnico che il governo di Mari-o-Monti, abilmente animato dai pupari della compagnia “Spread and Puppet”, sta instaurando nel nostro paese....

...La morale, cari piccini lavoratori e non, è che l’unica flessibilità buona, per questo governo, è la GENUFLESSIBILITA'.

https://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2012/03/19/le-favole-di-lafornero/

anib roma Commentatore certificato 20.03.12 08:27| 
 |
Rispondi al commento

il prossimo post sara' un comunicato politico per rispondere alla lettera aperta o un post sul formaggino mio in val di non

si accettano scommesse... il formaggino e' in vantaggio

torquemada giuseppe, bolzano Commentatore certificato 20.03.12 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Anche se sono fuori tema volevo fare una domanda a tutti: Come mai i sindacati che si erano intanati nel Governo da anni in un lungo letargo senza fine sono riapparsi per discutere della legge 18.Non hanno fatto un bel cavolo al raddoppio del prezzo della benzina , alla disoccupazione, al blocco interminabile dei contratti ed altro ora come attori si rimettono a lavorare per qualcosa che sanno già qual'è il finale ?

giovanni.p 20.03.12 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma ad una lettera aperta per chiedere chiarimenti normalmente non si risponde con altra lettera aperta eliminando ogni dubbio nato???

guido rossi 20.03.12 07:48| 
 |
Rispondi al commento

vi piace Agosti eh? Che gran intellettuale, che gran filosofo.. questo mi gonfia di orgoglio perche' io sono decenni che dico le stesse cose , forse sono anch'io un grande intellettuale? No, io e Silvano Agosti siamo gli unici due esseri senzienti in europa che usiamo il BUONSENSO. E' una parola sconosciuta, farete fatica a trovarla forse anche nel devoto-oli .
Sapete quando vedete 80 macchine in coda, da una tonnellata ognuna , che vanno nella stessa direzione e con una singola persona dentro? Sapete quando a san valentino per dimostrare il proprio amore si regalano 56 milioni di oggetti inutili che vanno direttamente nell'immondizia ad intasare le fosse nere? Sapete quando al mercato si compra un pomodoro dal chile invece che dal contadino dietro l'angolo? Se vi ci riconoscete non avete mai usato il buonsenso e non immaginerete mai cosa vi siete persi

torquemada giuseppe, bolzano Commentatore certificato 20.03.12 07:48| 
 |
Rispondi al commento


In questo marasma totale,
finalmente una Bella Notizia

Il Gup di Ferrara Piera Tassoni ha archiviato la querela contro Patrizia Moretti, madre di Federico Aldrovando.

anib roma Commentatore certificato 20.03.12 07:45| 
 |
Rispondi al commento

2000 commenti al FQ
Dumas

E ti credo.
Quì ce soltanto Cen/su/ra.

Berlioz * Commentatore certificato 20.03.12 07:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci risiamo.
Bisognerebbe smetterla di riempire la mente delle persone con queste favole.
Capisco che uno che sostiene che basterebbe lavorare 3h al giorno possa diventare un eroe, ma io mi ricordo bene qualcuno che ha fatto credere alla gente che avrebbe creato 1 mln di posti di lavoro, portato l'italia alla massima eccellenza, sconfitto il cancro ecc.........
Bisognerebbe piuttosto chiedersi come mai nel mondo non esista ancora una società siffatta, da nessuna parte, mai nella storia.
Forse potrebbe esisterne una dove si lavori umanamente 8h e si viva dignitosamente, ma potrebbe succedere solo mettendo insieme tutte le persone consapevoli che esistano in italia, sullo stesso territorio con regole condivise, il resto è mangime per polli o nozioni comode per falsi acculturati.

Nè topo nè coniglio, ma neppure gallina.

l'idiota 20.03.12 07:38| 
 |
Rispondi al commento

La Grania Padania, confederata con la Parmigiania Reggiania, confina a est con la Prosecchia, a nord con la Speckia, a ovest con la Bagna Caudia e a sud con la mia selvaggia adorata Pestia...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.12 07:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amministrative, Bossi apre ad Alfano:
"La Lega va da sola, ma sono possibili deroghe'"

traduzione dal grunfhese all'italiano:

porca puttana trota, và a finire che lo prendiamo nel sedere, sta volta.
c'è il serio rischio che sti caproni che da trent'anni credono alle cazzate che raccontiamo alle amministrative col cazzo che ci votano...
allora facciamo così:
dove siam sicuri di prender qualche voto andiamo da soli, ma dove abbiamo dubbi andiamo col nanetto mafioso.
mal che vada poi diamo a loro la colpa se non vinciamo, và!


BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


io non riesco a capire

tutti i casini interni li vengo a conoscere tramite il fatto quotidiano?

non si potrebbe fare una discusione interna utilizzando il blog'?

uno vale uno?
tutti contro nessuno?

mi viene da ridere perche ci sono 2000 commenti da tutti dal blog nel fatto e qui niente;;)

Mah!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.12 06:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Florindo Massa in contovisione dello STAFF
Non vedo chi sia cosi come dice lei.
Ho l impressione che sia propio lei la persona ammalata,daltronde uno è libero di dire cio che vuole......se la mettiamo sull offensivo allora per me Grillo offende quando dice vaffanculo..
Grande Grillo
E lei puritano vada affanculo

Roberto Venturi 20.03.12 06:16| 
 |
Rispondi al commento

regione padana della lombardia

senza se è senza ma TUTTI LADRI!

e formigoni quando cade?

maledetto paulotto con il culto a dio money

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.12 06:10| 
 |
Rispondi al commento

Un'analisi sulla vita e sul modo di intendere la vita, acuta e forte...andrebbe fatto leggere ai ragazzi nelle scuole... Questo è un inno alla vita, giusto quella vita che ultimamente qualcuno ai piani alti ci sta strappando dalle mani.

Angelo sabato 20.03.12 04:31| 
 |
Rispondi al commento

Ecco quel che restava nel 1901 del masso cupelliforme.
L’originale è stato donato a fine 800 al nascente museo di Lecco, dalla nobile Giulia Greppi.


...Mi piace molto Silvano Agosti,sono contento
di questo suo intervento nel blog,che dovrebbe
essere il posto adatto per un intellettuale
come lui.

Ritengo sia stato uno degli interventi più belli
e spero di vederlo ancora. Sono sopratutto questi
gli incontri che ci arricchiscono la mente.

Mi permetto di suggerire, ai pochi che non hanno
apprezzato, di riascoltarlo più volte liberandosi
mentalmente delle eventuali "gabbie" subite !
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 20.03.12 02:17| 
 |
Rispondi al commento

le famiglie che hai messo sul lastrico? Chi Ca22o stai salvando, il tuo mandato? Che esisti a fare, per mandare la gente a morire? Organizza dei Lager con tanto di forni crematori, mettici la scritta "ARBEIT MACHT FRAU", un cortese richiamo alle tasse che questa gente non ha pagato pur lavorando, e mettiti in divisa nazista tanto per rendere il tutto più ordinato. Ma che Ca22o hanno fatto i cittadini italiani per avervi avuto in sorte? Lo vuoi capire che le tasse vengono DOPO L'OCCUPAZIONE, IL LAVORO E LA PRODUZIONE? Se mancano questi presupposti che Ca220 vuoi ci sia da tassare, già che non avete ancora tassato l'aria che respiriamo. Mettete il Paese in condizione di produrre,le aziende di non crollare sotto il vostro peso: LA PRESSIONE FISCALE SI ALLEGERISCE QUANDO L'ECONOMIA DEVE RIPRENDERSI E VI ILLUDETE SE PENSATE DI FARLO CON LA FINANZA ED I MERCATI PERCHE' CREATE SOLO UNA FALSA ECONOMIA.
CHE UN DIO ILLUMINI LE VOSTRE TESTE O VI FULMINI : LA GENTE DIPENDE DA VOI, ALLA GENTE NON CORRISPONDONO NUMERI, CODICI FISCALI,CODICI DI QUESTO E DI QUELLO:PARLIAMO DI PERSONE VIVE, DI PADRI, DI MADRI, DI RAGAZZI, DI BAMBINI. TUTTI HANNO DIRITTO A VIVERE DIGNITOSAMENTE E QUANDO UN GOVERNO DECIDE CHE ALLO STATO DEVE ESSERE DEVOLUTO IL 50% DI QUEL CHE GUADAGNANO VOI STRACCIATE LA COSTITUZIONE E LI CONDANNATE A MORTE SENZA COLPA. CHE IL POPOLO SI RENDA PRESTO CONTO DI QUESTA REALTA'!!!

Francesco C. Commentatore certificato 20.03.12 02:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete visto come hanno ridotto la Grecia? Ed il Portogallo? A Lisbona in fila per una scodella di zuppa ed a Cascais si mangia con i piedi a bagno nella piscina di una megavilla! Mi ricorda molto i villaggi turistici dei Paesi del Terzo Mondo in cui puoi permetterti tutti i lussi, ma se esci da lì la tua vita non vale più niente.
Questa è la fine che faremo se lasceremo che venga inserito in Costituzione il pareggio di bilancio e se non ci opponiamo da subito al pagamento di un debito pubblico creato ad arte dal capitalismo economico/finanziario.
Esiste un comitato che raggruppa vari movimenti su un programma minimale che parte dal rifiuto di pagare il debito: www.nodebito.it
Credo sia opportuno non dissociarsi per rimanere dietro ad un PC. Sono in corso alcune iniziative locali in preparazione della manifestazione del 31/3 Occupy Piazza Affari a Milano.

gianni terzani Commentatore certificato 20.03.12 01:49| 
 |
Rispondi al commento

Attilio (indovina chi?):
L’evasione fiscale “è un’emergenza” che richiede “provvdimenti d’emergenza”. Perché la cifra sottratta al fisco ogni anno in Italia è “di 120 miliardi di euro”. Così Attilio Befera, direttore dell’Agenzia delle entrate, risponde al garante della Privacy Francesco Pizzetti, che pochi giorni fa aveva definito l’inasprimento dei controlli fiscali deciso dal governo Monti “uno strappo allo Stato di diritto”, foriero di “un controllo sociale spaventoso”.

Credo che gli italiani le tasse le pagherebbero (se potessero - mi riferisco a quelli che non possono). E perchè non possono pagare le tasse?
Indovina...Gli altri, quelli che sono in grado di pagarle e non lo fanno sono criminali. Ma sono criminali anche coloro che non hanno garantito e garantiscono i servizi che le tasse dovrebbero pagare. In questi giorni il governo si è tirato fuori dalla questione: non sono "io" a dover garantire il lavoro; mannaggia quell'articoletto della Costituzione circa il diritto al lavoro. Ma che significa? Io, cittadino italiano, ho diritto di lavorare, se non lo faccio il governo non c'entra. E il Ministero del Lavoro che esiste a fare? A garantire che ogni cittadino abbia il diritto di lavorare? E quell'altro articoletto che parla del diritto al vivere dignitosamente?
Quale Ministero lo garantisce? Quale Governo? Quale Stato? Chi ca22o? Va bene, togliamo i cittadini di mezzo e consideriamo il Paese. L'Economia. Chi (e dico CHI?) decide le misure necessarie perchè l'Economia vada bene, il Pil sia in crescita etc? PincoPallino? Allora, che quel grande... (metteteci una parola secondo la vs. fantasia) che ha detto che il Governo non è garante del lavoro, torni alla Bocconi; anzi, considerata l'età, non lo faccia, è inutile: nulla ha capito a suo tempo, nulla capirebbe oggi.
Dimenticavo: Attiliuccio, sei uomo o caporale? Non ti pesano sulla coscienza le vite di coloro che se la sono tolta e di coloro che se la toglieranno?Non ti pesano sulla coscienza (segue

Francesco C. Commentatore certificato 20.03.12 01:40| 
 |
Rispondi al commento

IMMENSO AGOSTI :)))

Per chi non...cito: “Da un lato stiamo riducendo il potere degli Stati e del settore pubblico attraverso privatizzazioni e deregolamentazione … Dall’altro stiamo trasferendo molti poteri dei governi nazionali ad una struttura più moderna a livello europeo. L’unificazione europea sta andando avanti, aiutando molto i nostri affari”
Daniel Janssen, ex presidente della European Roundtable of Industrialists (ERT), 2000

PS: Impariamo a conoscere i mandanti della politica, anche se non sono ancora i maggiori responsabili..:)

THX Paolo Barnard.

Roberto Vian 20.03.12 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Lo ho già scritto e Beppe lo ha ripreso.
Se io lavoro dieci, dodici ore al giorno è perchè il mio lavoro mi piace, mi soddisfa, mi rende libero.
Ma se diventa una gabbia, una cella tetra da cui si vuol uscire al più presto, allora penso che sia meglio smetter di lavorare e pensare invece a cambiare la propria vita. Qualunque posta ci sia in gioco.
Il movimento 5 stelle non vuole esser meramente un movimento politico che si occupa dell'immediato in questo paese.
Vogliamo pianificare il futuro, il tempo che abbiamo a disposizione su questo pianeta, che non è mai abbastanza.
Vogliamo voltar pagina sulle nefandezze commesse ogni giorno da pochi a svantaggio di molti.

Redistribuire la ricchezza con intelligenza, senza ricorrere alle ideologie del secolo passato, che hanno sempre dato le risposte sbagliate a dei bisogni reali.
Mi piace chi pensa un altro mondo, un mondo diverso per farcelo intravedere laggiù lontano anni luci dal nostro pianeta in affanno, che rischia di scomparire al prossimo starnuto di questo o quel potente di turno.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.12 00:23| 
 |
Rispondi al commento

X John Dillinger

Amico mio, sapendoti persona sensibile, mi interesserebbe molto un tuo parere sul post di Silvano Agosti. Ciao

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 20.03.12 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentirti parlare Silvano, è sempre toccante, ma anche triste. Toccante per come evidenzi ciò che davvero dovrebbe contare e triste per come fotografi, perfettamente, la cruda realtà. Purtroppo la maggioranza delle persone non ha la sensibilità per essere toccata da ciò che dici; probabilmente proprio perchè non capisce quanta Vita stà sprecando in questo modo orribile di stare al mondo. La gente pensa di migliorare le cose cambiando il politico o il governo di turno, prendendo una laurea in più o correndo dietro a cose deleterie e patetiche come la competitività, il pil o la crescita. Se solo un migliaio di persone sentissero ciò che senti tu e avessero la tua consapevolezza, cambieremmo il mondo a cominciare da domani mattina...

Valerio B., Brescia Commentatore certificato 20.03.12 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo articolo! Grande Agosti!

Renzo B., Cannobio Commentatore certificato 20.03.12 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco come non si possa essere d'accordo
su quello che dice. E' di una chiarezza e semplicità
unica. Grazie Agosti!!!

edo dainotti 20.03.12 00:07| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggere questo post ci fa riflettere come il mondo potrebbe essere con poco sforzo, molta bontà d'animo e tanta disponibilità verso il prossimo. Inteso non come entità astratta ma concretamente come i soggetti più deboli, qualunque sia il loro colore della pelle o la religione in cui credono.
Tutto ciò non viene insegnato ne a scuola ne in chiesa, si impara sempre quando è troppo tardi ad amare il prossimo.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.12 23:58| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Vedo che c'è un discreto mucchio di gente che aveva sperato, vedendo i sondaggi del movimento 5 stelle,
di aver trovato il viatico per una buona sistemazione nella casta...

Insomma credevano di poter fare con Grillo quello che Scilipoti ha fatto con Di Pietro....

Pare che gli sia andata male..

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 19.03.12 23:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutto bello, tutto vero.
vivere, esistere. scrivere a 12 anni, leggere a venti... lavorare a quaranta.
forse con l'eta' sto' diventando reazionario. Dicono che capita a molti.
Il sistema non e' certo il migliore, va sicuramente aggiustato prima che sia troppo tardi pero', a mio avviso, questi sono i ragionamenti di chi ha la pancia piena.
Da una parte si denunciano i danni dell'analfabetismo e dall'altro si dice cominciamo a scrivere a 12 anni.
spendere i soldi destinati agli armamenti per altre cose e' buono e giusto ma chi produce le bombe dorebbe produrre qualche altra cosa visto che il capitale non si crea da solo.
Utopia. Sogno. nel frattempo la gente non mangia (perche' non lavora).
e tutto molto piu' complesso, lo so. ma a me questo post sa di fuffa.

carlo frusciante, Salerno Commentatore certificato 19.03.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento

VADO VIA ^_^ corro...

A me questo post piace molto. Il problema di questo post, è che parla solo con chi è nato per essere libero. La libertà è nel DNA non puoi comprarla dal droghiere.

Aloha!


Dieci anni dall'assassinio di Marco Biagi.
Umanamente mi associo al dolore per l'uccisione di un uomo. Politicamente, il precariato e la monnezza lavorativa dilagata in Italia, la si deve a lui.
Non capisco di cosa cazzo Napolitano lo debba ringraziare!!!???? NON LO RINGRAZI A NOME MIO NE' TANTOMENO DEI MIEI FIGLI!!!!!

FORZA GRILLO!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.12 23:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto della tua decisone su Il Fatto Quotidiano.La mia opinione: è possibile che in Italia si formano sempre correnti e correntine prima nei partiti e poi nei movimenti? E' possibile che non si sia capace di essere coerenti con un'idea e di portarla avanti senza far nascere sempre casini varii? Nasce qualcosa, tutti dietro a condividerla poi...i ripensamenti.
I ripensamenti mi fanno molto pensare...
Coesione (mancanza di): in Inghilterra, in USA, in Germania sono coesi; se le danno di santa ragione ma quando si tratta del bene del Paese non si discute, mai: ritrovano sempre l'unità e la volontà di andare avanti. Noi, invece, ci scanniamo come i tacchini del Manzoni; da poveracci che siamo. Speriamo che le cose cambino, che la gente cambi (e non mi riferisco ai comuni mortali)...

Francesco C. Commentatore certificato 19.03.12 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio soffermarmi su un punto del post di silvano agosti (scrittore/regista).

-

…….La prima gabbia è di allevarlo in un piccolo spazio, in un piccolo carcere che è l’appartamento, la casa. La seconda gabbia è di costringere, pensate quando lui ha solo bisogno di correre, di giocare, di essere sé stesso, di costringerlo a stare seduto per imparare niente meno che a scrivere, perché? Perché uno deve imparare a scrivere a 5/6 anni? Normalmente l’essere umano imparerebbe in modo davvero perfetto a scrivere se lo facesse approdando da solo a queste necessità, con il desiderio verso gli 11/12 anni, ma ciò che conta è di tenerlo bloccato, di non farlo giocare, correre, perché se lui giocasse, corresse fino ai 18 anni, dopo non si fermerebbe più per tutta la vita di giocare, di creare, di dimostrare la propria unicità, perché ogni essere che viene al mondo è unico e irripetibile come si sa, non solo nel Dna, non solo nell’impronta digitale ma in una creatività che se potesse esercitarla darebbe ogni volta una versione nuova, affascinante, immortale della realtà. ……


-

Alfabetizzazione dell’ italia è avvenuta dopo la guerra. I ceti popolari venivano tenuti nell’ analfabetismo in modo sistematico per poterli controllare e gestire con più comodo.

Questi figli di 11/12/18 anni fino che loro corrono per giocare, con che cosa o con cosa, si potranno mantenere? Il telefonino o il motorino chi è che glielo compra. Se uno gioca fino ai 18 anni dopo, quanti anni di scuola deve fare? Se per fare l’università gli ci vogliono 10 anni a quanti anni sarà libero per andare a lavorare?

Il sig. silvano agosti può solo fare un film di fantascienza.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 19.03.12 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto guardando l'Infedele di Lerner, si parla del crollo verticale dei consumi registrato in Italia negli ultimi due mesi.

Sarebbe bello discutere con qualcuno che è rimasto stupito di questo crollo dei consumi, che magari si aspettava il contrario...

Ma purtroppo chi ti va a chiamare Lerner per 'discutere' di questo? Capitalisti e il loro codazzo accademico-ideologico...
Il risultato sarebbe degno del miglior teatro di Ionesco se dovessimo valutarlo da questo punto di vista..

L'amministratore delegato della Nielsen, come prevedibile, è il più pirotecnico nello sparare cazzate a grappolo (bisogna riconoscergli che talvolta scoppia a ridere)
Non riesco stargli dietro, ricordo solo la prima:
il crollo dei consumi è positivo! Perchè la gente sta più attenta ai prezzi! .. . (in effetti per il capitalista è meglio: il suo capitale non si svaluta...). Ricordo anche una virata sul classico berlusconiano : 'però bisogna stare attenti a non creare un clima di pessimismo che porta poi chi ha i soldi a non spenderli e a risparmiarli!' (ci sarebbe il corollario: dunque è positivo che chi è povero si impoverisca ancora di più perchè così sta attento ai prezzi, mentre per i ricchi questo giudizio non si applica... Naturalmente nessuno in studio se ne accorge.)

Alla fine pare che tutti trovino un accordo sul fatto che tutto sommato fa bene all'ambiente consumare di meno (in effetti ai tempi della servitù della gleba l'aria era più pulita, bisogna riconoscerlo...).

C'è sempre in studio il solito esponente di pseudo-sinistra che lancia l'eterno anatema dei riformisti: attenti capitalisti! Se i consumi crollano anche voi guadagnate di meno!

L'unica cosa positiva è che adesso LO VEDONO come i capitalisti sono preoccupati da questo anatema (l'amministratore della nielsen di cui sopra...)

Prima ha parlato Pier Carniti: ai suoi tempi i capitalisti si riprendevano tutto con l'inflazione, ma almeno lui le vertenze le vinceva. Oggi non trovano nemmeno resistenza a metterlo nel c

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 19.03.12 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOTA E FAI VOTARE

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/03/lettera-della-rete-a-beppe-grillo.html

VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO


http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/03/lettera-della-rete-a-beppe-grillo.html


8) Caro sig. Berlusconi...VADA PURE GRANDEMENTE A FARE IN CULO!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 19.03.12 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Agosti lo gia sentito......, è un visionario di un umanita nuova e anche io sono un vivionario di un umanita nuova; tutto questo si può fare, molto di piu si puo fare......
In ogni essere umano c'è Dio, anzi siamo Dio e dobbiamo imparare il meraviglioso essere che siamo, le grandi potenzialità umane che non abbiamo mai imparato, la nostra grande capacita di ricevere qualunque pensiero dall'INFINITA' DEL PENSIERO, sentirlo emozionalmente, crearlo come nostro atteggiamento interiore vivendolo come sentimento nel corpo........, e manifestarlo come nostro destino nella nostra realtà....... Siamo tutti creatori che possono creare nuova realta a partire dal pensiero, ma pensiamo che sia impossibile......
Un pensiero, un filo chiamato tempo che emerge dal pensiero, un attenzione continua a quel pensiero, una conclusione del filo chiamato tempo nella realta manifestata che corrisponde a quel pensiero......
L'utopia di agosti è realizzabilissima, infinitamente di più è realizzabile, i pochi manigoldi che ci hanno "fregato" sono passione sfrenata del potere; governano il mondo attraverso il sistema del denaro e dei mercati, la nostra libera concorrenza, la nostra democrazia, il nostro sistema di vita, è assolutamente illusorio, è fatto di tanti specchi che non permettono la visione del VERO, perche per RAGGIUNGERE IL VERO BISOGNA PRIMA ANDARE IN PROFONDITA IN SE STESSI, POI NELL'OSSERVARE LA REALTA IL VERO APPARE CON LA SEMPLICITA' DEL SORGERE DEL SOLE..........
Un saluto d'Amore a tutta l'umanità.......
Pierluigi Scabini

Pierluigi Scabini Commentatore certificato 19.03.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È stata la prima protesta partita dalla base del Movimento 5 stelle. Un’iniziativa voluta da una dozzina di militanti della prima ora e durata meno di un giorno, visto che hanno parlato e sono stati di fatto espulsi. Ma potrebbe dare il via a una serie di defezioni in tutt’Italia. I protagonisti sono gli attivisti di Cento, in provincia di Ferrara, che sabato hanno deciso di sostituire il simbolo ufficiale con il logo “uno vale uno”, in attesa di avere altri chiarimenti in merito all’allontanamento del consigliere Tavolazzi.
Da ilfattoquotidiano.it

Cimentarsi con la democrazia/politica è la cosa più difficile di questo mondo. Se la democrazia/politica è fondata sugli SLOGAN o sulla PROPAGANDA o sulla DEMAGOGIA o su tutte e tre messe insieme, prima o poi le persone apriranno gli occhi. Se si lanciano slogan come “uno vale uno” poi non si può fare marcia indietro con delle imposizioni dall’ alto.

Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 19.03.12 22:48| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

ALTRA BOIATA:

Dicono:"Si deve abolire l'articolo 18 per evitare che ci siano lavoratori "troppo garantiti" e lavoratori non garantiti.

Analizziamo la boiata che si nasconde dietro questo slogan:

1- Per questi soloni del cazzo in pratica TUTTI I LAVORATORI DEVONO ESSERE POCO GARANTITI.

2- invece che ESTENDERE le garanzie A TUTTI I LAVORATORI.

Non c'è dubbio che questi SONO CERTI CHE NOI ITALIANI SIAMO UNA MASSA DI BAMBINI PER GIUNTA DEFICIENTI.

Dino Colombo Commentatore certificato 19.03.12 22:48| 
 |
Rispondi al commento

BLOGGER , AMICI!

MI DATE UNA MANO?

LETTERA DELLA RETE A BEPPE GRILLO

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/03/lettera-della-rete-a-beppe-grillo.html

VOTATE IL VOSTRO CONSENSO SUL PORTALE !

Alla faccia DEI MEDIA !!!!

GRAZIE ! graziella ....e ...

"Io sono Beppe GRillo, TU sei Beppe Grillo, NOI siamo Beppe GRillo", la nostra solidarietà a lui, è quella che diamo a noi stessi.

Loro non molleranno mai, noi neppure.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.12 22:46| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 37)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME TI PRENDO PER IL CULO GLI ITALIANI...MA CON SOBRIETA'-

Ci hanno detto: "Aumentiamo i tempi per ANDARE IN PENSIONE per il BENE DEI GIOVANI"

Bha...strano...una volta si diceva che più anziani andavano in pensione e di conseguenza PIU' GIOVANI PRENDEVANO IL LORO POSTO.

Ma la TRAGEDIA è che tanti italiani sono COSI' COGLIONI CHE CI CREDONO PURE ALLE STR...TE CHE GLI DICONO!

Dino Colombo Commentatore certificato 19.03.12 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Dai ragazzi che manca poco!!!Il MICROCHIP sotto PELLE sara' gia' obbligatorio negli Stati Uniti dal 2013 (fonte:disinformazione.it).poi tocchera' a noi europei.Per il momento godetevi il grande fratello e la de filippi tranquillamente.Tutto avverra'in silenzio non vi preoccupate.Ve lo metteranno cosi'dentro nel...che non sentirete nulla.

Diego Marrese (amiamolanatura2012), Reggio Emilia Commentatore certificato 19.03.12 22:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

*** REGGIO EMILIA ***
AUMENTO VERTIGINOSO DI ACQUISTI DI BICICLETTE ELETTRICHE E STANDARD!!!LA NOSTRA CITTA'SI E'MOSTRATA MOLTO FAVOREVOLE A LASCIARE LE AUTO A CASA E USARE LE BICI E I MEZZI PUBBLICI!!BRAVI!!
MONTI VAI A FARTI FOTTERE TU,LA FORNERO E LE TUE MALEDETTE ACCISE SUI CARBURANTI!!

Diego Marrese (amiamolanatura2012), Reggio Emilia Commentatore certificato 19.03.12 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Un vaffanculo gigantesco al fatto quotidiano che sta gettando la maschera!

Anto N. Commentatore certificato 19.03.12 22:30| 
 |
Rispondi al commento

San Giuseppe
Oggi San Giuseppe marito di Maria e padre di Gesù. Meglio ricordarlo (per chi lo vuole) cancellando l'iconografia manierata e malata di tutti i quadri che lo riproducono. Quando è raffigurato assieme a gesù il suo atteggiamento trasuda servilismo ed a volte sembra morboso negli abbracciamenti. La Chiesa cattolica lo ha imbruttito oltre ogni limite. A pensarci bene il papà di Gesù era un modesto a...rtigiano e tutto il mondo che girava attorno a lui a Maria ed a Gesù era popolo minuto modesto assai simile a quello delle nostre comunità contadine di cinquanta anni fa. L'entourage di Gesù era popolare, modesto, essenziale, ricco di sentimenti. Tutti i suoi parenti erano classe lavoratrice. Lontanissimo dalla potenza barocca della storia della Chiesa insanguinata dalla Inquisizione e dalla persecuzione dei pagani.A cominciare da Ipazia.
Pubblicato da pietro ancona

belzebù ^ Commentatore certificato 19.03.12 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Star :-))

ma guarda questi socialcomunisti, aò!
mentre l'occidente "capitalista" arranca ...
che manco più la benzina per l'ape c'è più!!!!

che te fanno?

Nonostante le continue critiche* della comunità internazionale, il neo-leader della Corea del nord, Kim Jong-un, non sembra voler fare alcun passo indietro sulla decisione di lanciare un razzo vettore, che sarà utilizzato per trasportare in orbita un satellite nordcoreano. La data prescelta per il lancio, che sarà effettuato fra il 12 e il 16 aprile, coincide con il centesimo anniversario dalla nascita di Kim Il-sung, fondatore della dinastia Kim e nonno dell’attuale leader del Paese. In un comunicato stampa, recentemente rilasciato dal Governo di Pyongyang, le autorità nordcoreane hanno sostenuto che: “Lo sviluppo pacifico e l’uso dello Spazio sono un diritto legittimo di uno Stato sovrano e universalmente riconosciuto


*) come quelle del fifty piotte! no!
rosica de qua e rosica dellà!!!
tra llalerò trallallà


disquisivo poc'anzi con un pargolo appena puberte
il quale mi ha chiesto:"perchè la terra non cade?"
ho cercato di spiegare al giovine virgulto la difficile complessità delle forze gravitazionali derivanti dalle masse dei pianeti in ambiente vuoto.

come voler spiegare la spesa pubblica in italia a un indiano.

psichiatria. 1 19.03.12 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Poco fa ho senito all'Infedele gli interventi di Pier Carniti...UN INDIMENTICABILE -VERO- CAPO SINDACALISTA DELLA CISL (ormai ridotta quasi solo a megafono del potere)

GRANDE PIER!!!!!

Con i suoi interventi di stasera HA FINALMENTE FATTO UNA CHIARA DISTINZIONE TRA LA VERA REALTA' DEL MONDO DEL LAVORO E LE MEGAGALATTICHE PRESE PER IL CULO DI (anche) QUESTO GOVERNO.

La lucidita', la chiarezza e sopratutto LA VERITA' in quello che ha detto andrebbe fatto RIVEDERE IN TUTTE LE SCUOLE D'ITALIA...A COMINCIARE DAGLI ISTITUTI SUPERIORI.

ALTRO CHE BONANNI.

SE FOSSI STATO LI NELLO STUDIO DI GAD LERNER AVREI FATTO UNA STANDING OVATION A CARNITI STASERA.

Pier Carniti..VAI DI NUOVO TU A GUIDARE LA CISL.

RIDALLE L'ONORE PERDUTO.

Dino Colombo Commentatore certificato 19.03.12 22:16| 
 |
Rispondi al commento

L'ISOLA CHE NON C'E'

L'intervento di Agosti mi fa pensare a quei
libri New Age, vendutissimi, tipo "Il segreto della felicità" che sostengono che quando tu
vuoi una cosa con tutto te stesso tutto
l'Universo si impegna affinchè ciò si avveri.
Sarà che la vita mi ha insegnato ad essere
pragmatica, ma trovo che sia un'inutile esercitazione stilistica
descrivere "L'isola che non c'è" mentre intorno a noi piovono macerie e
calcinacci. Preferisco guardare in faccia la
realtà. E la realtà mi dimostra che parole come
"felicità", "libertà", "democrazia" semplicemente
sono insignificanti perchè nella vita reale non
esistono. Se hai tanti soldini puoi realizzare
molti dei tuoi desideri, altrimenti...pedalare!
Agosti mi dà l'impressione di uno che della vita non ha conosciuto
il rovescio della medaglia e può permettersi il lusso di filosofeggiare
perchè non ha problemi contingenti e pressanti da affrontare.
"Primum vivere, deinde philosophari" e chi vive la parte meno
luccicante della medaglia non ha tempo per le supercazzole!
Se hai in casa una persona anziana da accudire o
una persona disabile la società se ne strafrega
di te. Se non riesci a trovare lavoro non ti
riconosce il diritto di vivere (reddito di cittadinanza) e se rubi per fame
vai dritto in galera, mentre chi detiene il potere ruba "paccate" di soldi (per dirla alla Fornero).
In un mondo ideale ci sarebbe equità sociale e
giustizia e non c'è bisogno che ce lo dica Agosti.
La realtà è un'altra e abbiamo il dovere civile
di combattere per migliorarla.
Il bambino viene al mondo piangendo, e ha ragione!
Perchè, per dirla in maniera sintetica:
"La vita è come la scaletta del pollaio,
corta e piena di merda"

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 19.03.12 22:14| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono tanti enti preposti a raccogliere offerte: chiese, onlus , ecc in Italia di beneficenza ne è stata fatta veramente tanta, ma sarà stata devoluta alle persone veramente bisognose?
La beneficenza la prendono da tutti, ma poi purtroppo la danno a chi vogliono e quindi..
ecco perchè tante persone sono senza il necessario....
I poveri vanno tenuti,portare un vestito una sola volta e buttarlo piange il cuore ,invece se esiste un povero puoi donarglielo e fa molto chic riempe la bocca poter dire ho regalato... la coscienza va a posto immediatamente:si è devoluto il superfluo e si è vestito un ignudo. I poveri(generalmente sono persone oneste)vengono aiutati talmente tanto che rimangono sempre in uno stato sofferenza e non li fanno mai raggiungere un tenore di vita normale umiliandoli sempre più.
Molti poi, vengono derubati rendendoli così bisognosi da farli divenire tanti "Febo".
"Febo" rende da sempre felici una massa di ipocriti che non sanno neppure da che parte sono girati e tra questi ci sono anche quelli che devono avere l'autista e l'auto blu per spostarsi,però poi amministrano ci dominano.
Questa purtroppo è l'armonia che vedo intorno a me,eppure i Greci studiavano già l'armonia del corpo con l'ambiente , tanto tempo fa!!!

magda grua 19.03.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Oggi tocca a loro, domani potrebbe toccare a me, lo so, ne sono consapevole e mi piace per questo, tutti sono utili e nessuno è indispensabile. Chi è convinto delle proprie idee, costituisca un proprio movimento oppure può sempre confluire nel P.D. o S.E.L. dove non mandano via nessuno neanche i macchiati.
Chi parla di spaccature ci sta spappolando i marroni.
W Beppe Grillo. W M5S. W ME e quelli come ME.

stefano s. Commentatore certificato 19.03.12 21:58| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO HAI FATTO BENE! CHI NON RISPETTA LE REGOLE CHE VADA DA UN'ALTRA PARTE!!

pillolo 19.03.12 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Non vogliamo solo il reddito minimo garantito ma l'estensione del privilegio montiano cioè il PMG
Privilegio minimo garantito.
Siccome qua gli unici che guadagnano lo fanno con i soldi delle tasse, facciamo in modo che l'esistenza sia privilegiata per tutti.
Monti è incredibile! E' come dire che uno viene a casa tua, prima ti piglia i soldi, poi ti indebita e poi ti dice che per stare a casa tua devi pagarlo!
Ma chi è sto MONTI qua??? MA CHI E'???
MA CHI E' MONTI???
CHi l'ha votato? Con che diritto vuole qualcosa da noi??? COn quale diritto vuole toglierci il diritto di esistere!

mario mario Commentatore certificato 19.03.12 21:40| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

NE ABBIAMO PIENI I COGLIONI

La vita della maggior parte di noi ridotta a mera sopravvivenza per far stravivere pochi.
Ma quale articolo 18,ma quale riforma del lavoro c'è una puzza in giro di inequità che è insopportabile.
Perchè un manager deve guadagnare 1000 volte in più di un suo operaio,ma dove è scritto?
Quale bibbia afferma che un manager o un banchiere dopo aver distrutto un ente,un impresa o dopo aver sperperato milioni di euro in titoli tossici deve avere liquidazioni milionarie e pensioni da nababbo?
Quale legge afferma che un politico deve intascare stipendi 20 volte superiori a chi rappresenta,prendere pensioni dopo pochi anni di lavoro ed intascare finanziamenti e mazzette come se fosse un comandamento?
Io non invidio quelli che hanno di più ma è quel di più che è completamente fuori ogni canone ed ogni regola di convivenza che mi preoccupa,quelle carriere scippate,quegli incarichi affidati senza alcun merito ed infine la corruzione che la fa da ladrona che ci impoverisce ogni giorno e che gonfia di boria e di denaro individui senza coscienza e senza scrupoli che magari ritrovi in tv ad autoelogiarsi.
Ne abbiamo pieni i coglioni di questo schifo di vita,di questa ipocrisia tecnica e politica,di borse e di spread,di baci e pacche sulle spalle tra stato e criminali col solo intento di sudditare la maggior parte delle persone ad un sovrano ingiusto e spregiudicato.
La rivoluzione è già in atto non si combatte coi fucili ma con la fame e la miseria ed il re si è accorto che il forziere si sta svuotando velocemente e ci sarà poco da fare quando sarà completamente vuoto:dovrà per forza di cose tagliare la sua corte e i sui cortigiani se vuole sopravvivere.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 19.03.12 21:04| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/19/grillo-espelle-anche-ribelli-cento-potranno-usare-simbolo/198645/

Se il fatto quotidiano nel giro di pochi giorni riprende una non notizia portandola in prima pagina allora vuol dire che il Movimento 5 stelle fa davvero paura a tutta la partitocrazia !!!!!


“BUONE NUOVE PER I NO TAV”

LA FRANA DELLA VARIANTE DI VALICO, AVANZA E LAMBISCE L'AUTOSTRADA DEL SOLE NELL’APPENNINO BOLOGNESE.

L'ultimo rapporto dei geologi, inviato alla Regione Emilia-Romagna, segnala che lo smottamento di terreno è arrivato fino ad un pilastro dell’A1. "E LA VELOCITÀ STA AUMENTANDO".

Anche l'attuale autostrada A1 "TREMA" per la frana che sta danneggiando il paese di Santa Maria Maddalena di Ripoli, sull'Appennino bolognese, “RIATTIVATA DAI LAVORI DI SCAVO DEI TUNNEL DELLA VARIANTE DI VALICO”. Il fronte del terreno che si sposta, infatti, è arrivato per la prima volta ad interessare uno dei piloni dell'autostrada esistente.

Se questo movimento franoso non si ferma, “I TALPOIDI DI STATO” riusciranno a spezzare in due l’Italia, per un tempo indeterminato e questi vorrebbero costruire un tunnel di 56 KM sotto le montagne della Val Susa, alla natura non si comoda, quando decide di riprendersi ciò che è suo lo fa senza chiedere il permesso ai partiti o al “GOVERNO DELLA BADANTE DI VARESE”.

“UNA CATASTROFE LI' SEPPELLIRÀ”


Paolo R. Commentatore certificato 19.03.12 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Anche il Fatto comincia a starmi sulle palle


http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/12_marzo_19/villa-milionaria-don-verze-2003737868055.shtml

Leggendo certe notizie mi viene da ridere, vogliono buttare giù la villa milionaria di DON VERZE.
DON VERZE è quel bravo prete che è diventato milionario e ricchissimo per virtù dello spirito santo.
Io gli butterei la casa giù invece a chi gli ha fatto costruire questo mostro chiudendosi gli occhi e prendendosi una bella mazzettona magari facendo finta di non vedere.
Porca troia come si fa a non vedere che in un determinato posto stanno facendo dei lavori e quinsi stanno costruendo un mostro.
Certo se era un peveraccio che si stava costruendo una casetta abusivamente perchè non aveva 15.000 euro da pagare per la concessione edilizia, se ne accorgevano subito, ma siccome era DON VERZE' gli occhi erano chiusi.
MA VAFFANCULO

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 19.03.12 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente letti i commenti di cori unanimi di lamenti per quello che sta accadendo mi fa fare una riflessione:
Ma! Voi dove cavolo eravate mentre questi facevano i cavoli loro?
E chi cavolo li a messi li a stuprare il paese?

Anche a voi an fatto cose a vostra insaputa?

Se prima non avevate occhi per vedere,oggi siete sicuri di avere occhi per poter piangere?

Scusate ma quando c'è vò c'è vò!

Ce la fate a riprendervi il ruolo di cittadino e lasciare il ruolo di sudditi?

Fatemelo sapere grazie

1 Davide 1 Vignati, Merlino Commentatore certificato 19.03.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Il segreto,sono le tentazioni.
non è facile non essere di proprietà da qualcuno,o qualcosa..
perché ogni forma di materia,ha un proprietario e dipendendo da quella forma,noi siamo di proprietà del proprietario di quella forma.
ma se facessimo a meno delle tentazioni della materia,noi saremmo liberi,senza che ci sia bisogno di spostarsi!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 19.03.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti, chiaramente, penso che siamo tutti d'accordo "umanamente parlando" con l'opinione di Silvano Agostini, e cioè che, siamo tutti immersi in questa assurda realtà che, tende, ogni giorno sempre di più, a "CONTROLLARE" la vita degl'Esseri Umani.... anche se poi, in realtà, il nostro vero problema, una volta presa coscienza di questo dato di fatto, incontrovertibile è:

COSA FARE?!

Scusate il maiuscolo ma, VOLEVO SOLO SEGNALARE QUESTA RADIO PRIVATA (((((RADIO LOMBARDIA)))) LA QUALE, DALLE 18,00 ALLE 20,00 DA' LA POSSIBILITA' A, CHIUNQUE LO VOLESSE, D'ESPRIMERE L.I.B.E.R.A.M.E.N.T.E SENZA NESSUN TIPO DI CENSURA ALCUNA, LA PROPRIA OPINIONE! QUINDI,
SE QUALCUNO VOLESSE FAR CONOSCERE, ANCHE AL DI FUORI DELLA PICCOLA NICCHIA DEL BLOG, IL (((MOVIMENTO A 5 STELLE))) DA DOMANI, LO PUO' FARE. COME HO FATTO ANCHE IO.


TELEFONO 02 6884230


PS: SE NEL CASO, QUESTA OPPORTUNITA' DI FARSI CONOSCERE ANCHE ALL'ESTERNO...NON FOSSE GRADITA A CHI DI DOVERE...., CHE LA CANCELLI PURE.

Buon proseguimento.

Guido D., milano Commentatore certificato 19.03.12 20:37| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento

http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/03/19/news/pirellone_nuova_bufera_sul_pdl_indagato_l_assessore_la_russa-31823916/?ref=HREC1-2

Questi magnaccioni sono tutti indagati, generi di politici di spessore, figli, nipoti, amanti, tutti proprio tutti indagati. Ma mi viene un dubbio di questi fottuti bastardi un po di galera non se la fa nessuno?

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 19.03.12 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo se mi dessi un eurocent tutte le volte che ti difendo e annichilo i tuoi detrattori su altri forum potrei comprarmi la casal****o.
Qui invece sono critico perche' penso che tu possa imparare piu' dalle critiche che ti faccio/amo e cogliere spunti interessanti che andar dietro ai tuoi soliti moderatori e al coacervo di yes men e yes women che ti circondano e sollazzano il tuo ego, enorme, come la pompa pneumatica dello psiconano

torquemada giuseppe, bolzano Commentatore certificato 19.03.12 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Per qualcuno oramai l'esistenza sta diventando un problema serio! Infatto per l'italia esistono solo gli appartenenti alla pubblica amministrazione e i loro familiari che vengono mantenuti.
Gli altri si devono arrangiare!
Vivere non è esistere ma bisogna ragionare ad un livello più basso perchè le fila di quelli che non si svegliano così bene stropicciandosi gli occhi si sta ingrossando paurosamente.

mario mario Commentatore certificato 19.03.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Dieci anni dopo il suo omicidio le idee di Marco Biagi hanno vinto ...purtroppo !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 19.03.12 20:28| 
 |
Rispondi al commento

MARCO BIAGI. QUANDO SI SANTIFICA UN CARNEFICE...

Non sembra casuale che in occasione dell'ipotesi di riforma del Mercato del lavoro, da più parti ci si sbracci per la santificazione di Marco Biagi, il padre di tutti gli atipici ed i precari.
LA SCHIVIZZAZIONE DELLE GIOVANI GENERAZIONI, LA SI DEVE PROPRIO A LUI.
Marco Biagi: vittima o carnefice...?

Saluti

Terzo Nick Commentatore certificato 19.03.12 20:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vivere non significa esistere!!
Ovvero esistere significa produrre produrre e ancora produrre e non importa il regime dove questo accade!!

Pavan Giorgio 19.03.12 20:15| 
 |
Rispondi al commento

^^^^^^^^^^^^^^^
E si accontentavano di cosi' poco ed erano cosi' contenti di quel poco che appena trovavano una barcarola che galleggiasse appena appena, ci si buttavano dentro e venivano in Italia a spiegarci come si stava bene accontentandosi del poco che avevano, di quanto erano fortunati della loro situazione e per mettere gli Italiani in guardia contro lo sperpero e il superfluo.
^^^^^^^^^^^^^^^^
Venivano in Italia perchè vedevano la TV del Liberismo sfrenato...pensavano che l'italia fosse come l'Ammmerica!
Da Drive-in sino al G.F.
Poi si sono resi conto che non era niente vero e sono ritornati al loro paese!
Grazie Silvio hai incantato tanti italiani e tanti albanesi!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 19.03.12 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia non si vive si sopravvive, grazie ai nostri politici e al loro mal governo dal dopoguerra ad oggi.
Loro si, invece, che vivono alla grande, con i nostri quattrini alla nostra faccia...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 19.03.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento

*****
[...]

Per esempio prendiamo un paese come l'Albania del pre-muro di Berlino dove la gente veniva tenuta ad un livello di vita forzatamente basso con una arretratezza da quarto mondo, mentre il resto del mondo cresceva a ritmi forsennati e aveva un tenore di vita incredibile per quel popolo. Stessa cosa ai giorni nostri se consideriamo la Corea del Nord.

Cittadino Sovrano, Mondo Libero
*****
-----------------------------------------------

Era perche', se andava bene, gli Albanesi pur "lavorando" 8 ore producevano per 3 ore al giorno.

Cosi' come era ed e' in tutti i paesi socialcomunisti.

Tanto ci pensa/va lo Stato a dar da mangiare, vestire e alloggiare tutti quanti.

E si accontentavano di cosi' poco ed erano cosi' contenti di quel poco che appena trovavano una barcarola che galleggiasse appena appena, ci si buttavano dentro e venivano in Italia a spiegarci come si stava bene accontentandosi del poco che avevano, di quanto erano fortunati della loro situazione e per mettere gli Italiani in guardia contro lo sperpero e il superfluo.


E' una grandissima gioia aver ascoltato tanta vera saggezza da un personaggio vero che stimo tanto quanto le sue indimenticabili parole.

...queste frasi le porterò con me finchè non troverò giustizia:

"IL VERO SCHIAVO AMA IL SUO PADRONE"

"SI PUO' COSTRUIRE LA VITA IN UN GIORNO SOLTANTO...?"


un cittadino qualunque.


Come viviamo e come vivremo non dipende dalla congiuntura economica, ma dipende solo dalla politica che sceglie se farci vivere bene o male.

Se oggi stiamo andando verso un abbassamento del livello di vita medio non e' perche c'e' la crisi, ma solo perche' cosi vogliono certe persone.

Per esempio prendiamo un paese come l'Albania del pre-muro di Berlino dove la gente veniva tenuta ad un livello di vita forzatamente basso con una arretratezza da quarto mondo, mentre il resto del mondo cresceva a ritmi forsennati e aveva un tenore di vita incredibile per quel popolo. Stessa cosa ai giorni nostri se consideriamo la Corea del Nord.

E' il sistema che sceglie come dobbiamo vivere e oggi il sistema ha scelto che pur non essendo variati i parametri in gioco (tipo il cibo, l'energia e le materie prime, gli unici parametri realmente fondamentali per frenare o meno lo sviluppo umano) rispetto al 2007, oggi invece scopriamo che dobbiamo abbassare il nostro tenore di vita.

La crisi non e' basata su parametri reali ma solo virtuali, quale e' il debito. Il debito non e' un parametro fisico e dunque non puo' condizionare la vita sulla Terra a meno che gli esseri umani accettino di piegarsi artificialmente ad un concetto solo virtuale.

Volete una soluzione per tornare a vivere come prima ma che nessuno vorra' mai applicare perche' e' contraria alle scelte politiche di oggi?

Basta azzerare i debiti tra Stati e il meccanismo economico oggi ingrippato riprende come per incanto a girare esattamente come prima, a parte il problema Cina a rompere le uova nel paniere dell'occidente.

Comunque e' solo un problema virtuale (finanza) che condiziona artificialmente il reale (l'economia).

E' ora di sbarazzarci del virtuale e dare spazio al reale, che e' la vita e non un numero nero o rosso su un conto in banca!

La soluzione e' molto semplice, ma forse troppo semplice per le menti semplici, che accettano invece di essere schiavi legati a catene invisibili e virtuali...

Cittadino Sovrano, Mondo Libero Commentatore certificato 19.03.12 19:43| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Eccellente

andrea p. 19.03.12 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Il fattoquotidiano.it, in prima pagina a caratteri cubitali:

"Grillo 'espelle' anche i ribelli di Cento
'Non potranno mai più usare il simbolo".

Ma che sta succedendo?

Alberto A. Commentatore certificato 19.03.12 19:30| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie Silvano!
e grazie Beppe!

ogni tanto fa bene agli occhi
uno squarcio di luce nel buio

(bloggato e twittato ;)
un abbraccione per due!
:)

Paola Bassi Commentatore certificato 19.03.12 19:28| 
 |
Rispondi al commento

condivido molto questa frase "..questo peso è su tutte le nostre coscienze,.anche sulla coscienza di chi non lo sa e si esprime nel disagio profondo, viscerale che quasi tutto il mondo oggi avverte.."

chi si macchia della morte dei bambini non è degno di vivere! chi non agisce per porne rimedio lo è ugualmente. e personalmente non mi tiro indietro nelle responsabilità,

ma per il momento occorre regolare le nascite e aiutare i paesi piu poveri ad avere un sostenibile e democratico sviluppo,
non so come fare per scavalcare i veti a questo possibile futuro...
-----
il fatto di lavorare di meno, con la tecnologia attuale, è altrettanto degno di nota
chissa se sarà un futuro piu bello, con l'umanità dedita a a qualche altra attività meravigliosa...

ma gli avvoltoi sono sempre sul balcone pronti a fare le sanguisughe!
non ci sono altre soluzioni se non far estinguere questi demoni!!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 19.03.12 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo finta che nel mondo esistono 2 Miliardi d'abitazioni.
Si potrebbe arrivare a 7 miliardi come dice il post?
Magari ci mettiamo sedie, tavolo, frigo, mobile, tv, pc, letto...c'e' qualcosa che non torna con le tre ore...

Poi c'e' la gabbia dell'istruzione, perche' sempre stando al post...se giochi e corri fino ai 18 anni dopo nun te se ferma piu'...e che fai continui a giocare saltando da' na' liana all'altra sugli alberi in cerca di banane?
...guarda che manco quelle trovi, perche' se so' pappate chi ha studiato;
Per questo c'avemo il 5% che controlla il 95%!

Ma che ve fumate?

★@anthony c.@★★ (★@anthony c.@★★) Commentatore certificato 19.03.12 19:21| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissa' perche' l mio breve commento e' stato eliminato...Eppure non vi erano parolacce alcune. Riprovo:

E se provassimo davvero tutti a vivere con meno, oltre che lavorare meno?
Mi ha colpito la frase "sara' sempre schiavo colui che non sa vivere con poco", frase che trovo attualissima, pur essendo stata pronunciata da un poeta latino dell'antica Roma (purtroppo in questo momento non ricordo il nome).
Credo che imparare a vivere con meno giovererebbe a tutti, sia a livello individuale che generale. Una sana "decrescita" che potrebbe essere la vera rivoluzione, se attuata da molti. Abbiamo un potere immenso come consumatori, ma non riusciamo a vederlo, visto che pensiamo ancora di essere irrimediabilmente "isolati" dagli altri; pensiamo di non avere tempo solo perche' lo sprechiamo in mille inutili attivita'...

lina Panetta 19.03.12 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Credo che le parole ormai non contino più ,i buoni (i giusti) vengono schiacciati e spesso uccisi ,quindi credo che rimanga un solo sistema per estirpare il tumore ....rivoluzione ..por siempre!..oppure attendere che arrivino l uomo ragno ,capitan Marvel ,i fantastici quattro ,silver surfer, superman ecc..........quindi?...

Stefano Buratti (bubupatti), Ravenna Commentatore certificato 19.03.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento

no
mi sono rotto i coglioni

non è morendo la notte
sognando il mondo
che mi risveglio al mattino rinato

la realtà esiste adesso

i rimborsi ai partiti sono soldi rubati anche a te.


psichiatria. 1 19.03.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento

MA NON SI FA PRIMA A LASCIARLI TUTTI NEL PIRELLONE, FACCIAMOLO DIVENTARE UN CARCERE, BASTA AGGIUNGERE LE SBARRE!

nicolas r. Commentatore certificato 19.03.12 19:05| 
 |
Rispondi al commento

E' incredibile scoprire che anche la maggior parte dei "liberi ribelli" di questo blog è talmente condizioneto da questa realtà fittizzia da considerare gli spiragli di luce come questo passaparola, come fantasie irragiungibili. Ah! che sciocco, certo che sono irragiungibili, ci solo le sbarre delle gabbie. Ora vi devo lasciare, torno a volare.

gian piero manzoni, golfo aranci Commentatore certificato 19.03.12 19:04| 
 |
Rispondi al commento

GENOVA NON STA' A GUARDARE.

Grazie, lavoratori di FinCantieri, Ansaldo, ecc. che oggi in 5.000 avete bloccato Genova per far capire che i veri legittimi interlocutori di qualsiasi ipotesi di discussione sul mondo del Lavoro, SONO SOLO I LAVORATORI.
GRAZIE!!!

Terzo Nick Commentatore certificato 19.03.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanti problemi di depredazioni, corruzione, furti, ladrocini, SI POTREBBERO RISOLVERE RIPAGANDO CON LA STESSA MONETA, APPLICANDO LA LEGGE: OCCHIO PER OCCHIO, DENTE PER DENTE; SAPERE QUELLO CHE TI ASPETTA, DOPO AVER DEPREDATO, SAREBBE IL MIGLIOR DETERRENTE!!!

Mario P. Commentatore certificato 19.03.12 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Magnifico post - signor Agosti !

C'è tanto,ma tanto bisogno di respirare :)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 19.03.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Morire come le allodole assetate
sul miraggio
O come la quaglia
passato il mare
nei primi cespugli
perché di volare
non ha più voglia
Ma non vivere di lamento
come un cardellino accecato

Agonia, Giuseppe Ungaretti

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 19.03.12 18:59| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aria fritta...

Se l'Uomo avesse solo corso, sognato, coltivato se stesso e bla bla bla... abiterebbe ancora le caverne, morirebbe ancora per una puntura di insetto e l'autore del blog probabilmente contederebbe una "pallina di cibo" ad uno scarabeo stercoraro.

Questo post riflette quello a lato di un qualche mese fa, dove un capofamiglia se ne fregava dello tsunami economico che sta arrivando, portando come esempio la sua casa con pabbelli, il suo orto, la sua decrescita nei consumi... peccato che poi vendesse prodotti su internet (con computer fabbricati da sfruttati in alienanti ed inquinanti fabbriche cinesi) che venivano consegnati da corrieri, sfruttati (provate a guidare un furgone 14 ore al giorno) su inquinanti furgoni...

Vorrei sapere se questo signore, quando ha una bella appendicite (per non citare mali più gravi), si accontenta di un uomo che fino a 18 anni correva e giocava... o se vuole un uomo che a 18 anni iniziava (con un 100 alla maturità dello scentifico, e l'esame di ammissione estivo passato) a studiare medicina, chirurgia, e che in 15 minuti di intervento gli salva la pelle!

la mia elementare opinione è che ne ho piene le tasche di post da figli dei fiori tipo questo, o quello della attempata di qualche giorno fa...

facciamo i seri.

Vogliamo la scuola, quella dove non manca la carta per pulirsi il sedere, come pure il riscaldamento.

Un lavoro dignitoso

Qualche ora per fare un giro in bici con i ns figli.

Senza pretendere 10 SUV, o di sputtanare la Terra per i ns bisogni.

veniamo da famiglie dove, 50 anni fa, chi aveva la 5 elementare era visto con invidia. Non dimentichiamocelo.

Cerchiamo ogni tanto di ricordare i ns padri. Io in particolare ricordo il mio, che non ho più. Si faceva il mazzo come muratore, mi azzerava con lo sguardo se portavo a casa un 6 (non dico un 4), non spendeva più di quello che aveva.

Ed ha tirato su casa e famiglia.

Lo faremmo anche noi, se ce lo lasciassero fare.

Dan Brown 19.03.12 18:51| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intervista a Silvano Agosti!
http://www.formacinema.it/index.php?option=com_content&view=article&id=151:silvano-agosti&catid=74:interviste&Itemid=69

Massimiliano Studer 19.03.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento

@@@ AnSia NewSSS....Agosti e il Che @@@

Se non ho capito male Agosti ci é venuto a dire che:"Non ci si deve limitare a interpretare la natura,occorre interpretarla perché interpretandola l'uomo cessa di essere schiavo e strumento del mezzo,diventando l'architetto del proprio destino".
E qui come fare a dargli torto? Questa é una vera concezione "rivoluzionaria".Non per niente nei primi anni del 960 le stesse cose le ripeteva Ernesto Guevara de la Serna più noto come:"Che Guevara".
##
Contesto invece questo scritto....un ragioniere,un alunno,un marito,un impiegato,un Papa,un Presidente etc., nella processione dei ruoli che tengono prigionieri tutti gli esseri umani.......
#
Nella processione dei ruoli é coinvolto anche Lei che sì presenta come attore e regista(..mica un manovale qualsiasi!)e,inoltre,anche Lei,a differenza di ciò che insegna la mia 3Cani (eredità del nonno Komunista) presidente e papa li scrive usando la "P" maiuscola.
Trovo ridicolo contestare quando poi ci sottomettiamo ai potenti del momento storpiando financo l'italiano.(Il vocabolario Treccani é anche on line,può controllare in un battito di ciglia)

Cam.((( L'inviato che si domanda:"Se i servi filippini e le badanti rumene/polacche non ci fossero più,chi pulirebbe il culo al papa,ai presidenti,ai cardinali,ai vescovi e a tutti i ricchi incontinenti della terra?
La risposta che mi son dato é questa:
A quei potenti..."impotenti" il Kulo lo pulirebbe la classe media italiana perché la "middle class italiana" stravede e adora quei soggetti sopra indicati. )))

immi grato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.12 18:51| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho 40 anni è sono molto più sereno a lavorare cinque giorni per 4 ore al giorno per 700 euro che sprecare tutta la mia giornata e vita inutilmente per 8 ore. A mezzodì sono già pronto per stare con il mio bambino duenne, la mia compagna, i miei amici cani e le quattro galline che per poco ci regalano 4 uova al giorno senza serbarci rancore, un'orticello per accarezzare la terra. Mi mancano solo alcune cose che mi spettano. L'acqua pulita e l'aria salubre, una casa asciutta con l'energia solare eterna e gratuita e internet, che non può essere di nessuno perchè etereo, e che invece lo è...e ce lo fanno pagare.

gian piero manzoni, golfo aranci Commentatore certificato 19.03.12 18:49| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 37)
 |
Rispondi al commento
Discussione

el concursante

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.03.12 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Ce ne vorrebbero due tre la settimana di post cosi, infondono coraggio, danno tutta un'altra visione della giornata e aiutano a scrollarsi dalle spalle la depressione e a stimolare un'idea

clopy closs Commentatore certificato 19.03.12 18:42| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

REGIONE LOMBARDIA
Più che di un Consiglio Regionale, siamo in presenza di una Associazione a Delinquere.
In molte amministrazioni del Sud, si è proceduto allo scioglimento dei consigli.
Perchè non lo fai anche con la Lombardia, Morfeo?
I cittadini Lombardi dovrebbero raccogliere le firme per sfiduciare questo gruppo di banditi!

Saluti

Terzo Nick Commentatore certificato 19.03.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in fondo dispiace anche a me avere la sfiga di mandare un figlio a scuola che riesce a dare dei buoni risultati.

del resto
il trota
il lapo
e quanti altri
sono stati lasciati liberi..
inutilmente?

psichiatria. 1 19.03.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento

In questo momento, scrivendo questo post, mi sento VIVA!

Dedicato a ...
Cicciobello, detto "ER Cicoria!"


Non siamo tutti fessi, se pensi di aver chiarito in conferenza stampa, NO! Non ci stiamo!
Non eri forse TU il presidente della Margherita - già morta- che firmava tutte le rendicontazioni del tersoriere Lusi che prendeva i rimborsi di un partito INESISTENTE?
Se fossi stato ONESTO, avresti dovuto rifiutare quel rimborso NON DOVUTO e richiesto INDEBITAMENTE ed IRREGOLARMENTE per ben TRE ANNI!

-* E qui ci vedo: L'art. 624 c.p. :- Appropriazione indebita di rimborso non dovuto, precepito con l'INGANNO.

Se fossi stato ONESTO, avresti dovuto NON CHIEDERE quei rimborsi che non spettavano alla Margherita; oppure, RESTITUIRE allo Stato=a NOI, quelle somme NON spettanti; erano come il denaro delle "Anime Morte"- ovvero, rimborsi di voti di un partito INESISTENTE(leggi Gogol).

Rifletti, e purificati il cervello(il Tarassaco è CATARTICO!)

1) Per poter dare i soldi agli altri, bisogna pure prenderli, NO?

2) E tu li prendevi da Lusi, è così perchè Lusi te li ha dati, per offrirli agli altri e farne "BENEFICENZA".

3)Hai detto "-Mi sono occupato dei problemi dell'ambiente che mi stavano a cuore"- ma tisei limitato a mangiare "Pane e Cicoria" in Italia, mentre alle Maldive ti nutrivi con caviale ed ostriche inzuppate a Champagne! Che coerenza!

4)Niente di male se la somma è così elevata(866.000€uro): hai seguito la prassi abilmente stabilita e legalizzata prendendone 150.000€ per volta, in modo da non incorrere nell'infrazione prevista per chi supera tale somma. Oltre che appropriazione , anche con scaltrezza!

5)E vorresti apparire come il BENEFATTORE della Costituzione, della buona politica e perfino dell'ambiente; Ma non eri tu il presidente che firmava i conti di LUSI?

RISPARMIACI di farci credere ciò che non potrai essere :
- per noi rimani "ER CICORIA".

Edio mi sento VIVA e partecipe.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.12 18:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se provassimo davvero tutti a vivere con meno? Mi ha colpito la frase "sara' sempre schiavo colui che non sa vivere con poco" (di un autore classico della letteratura latina, che in questo momento mi sfugge)e credo sia ancora attualissima. Proviamo tutti ad attuare la "decrescita"? Secondo me sarebbe un'arma formidabile per contrastare la corruzione dilagante e, finalmente, liberarsi del "berlusconismo" ancora presente.

lina panetta 19.03.12 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Grazie perché con queste parole ho capito ancora di più quanto spreco c'è di soldi in Italia e quanto ancora ce ne sarà probabilmente! E' una vergogna non può esistere che un operaio normale deve lavorare sempre di più per guadagnare sempre di meno............................
No comment.

Mariagrazia Ruggiero (mariagrazia89), Grumo Nevano Commentatore certificato 19.03.12 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Dal libro "IO"

Vita

La vita è un Perché
La vita è un qualcosa che ha un inizio e una fine.
Chiudere la mente andare avanti
Porsi degli obiettivi
Essere costruttivo
Far parte della società
Che bella vita!!!!!
A 44 anni mi sento realizzato
Poi!!!!
Distrattamente mi metto ha pensare
A pensare!!!!!
Quello che pensavo da bambino
Come vedevo la vita da bambino?
Vedevo il cielo, l’erba, la terra, gli uccellini, le farfalle Ora vedo il lavoro, la casa, la sicurezza economica E ora devo solo capire quale delle due visioni è falsa!!!! L’utopia di una società o gli occhi di un bambino?
Be prendo una casa e la metto su un bel prato verde,ma se gli uccellini gli cagano a dosso li ammazzo tutti.
Alla farfalla gli metto quattro spilloni gli faccio un quadretto e mi abbellisco la casa
E la terra gli metto un po’ di cemento sopra altrimenti porto il fango e la polvere in casa
E il cielo!!!
Evito di guardarlo,per non sentirmi BAMBINO,perché il realismo visto da quei occhi,potrebbe risvegliarmi in un incubo.


Vignati Davide 2 Novembre 2004

Nonostante tutto se non la vivi non puoi nemmeno giudicarla!

www.davidevignati.bloog.it

1 Davide 1 Vignati, Merlino Commentatore certificato 19.03.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi sfugge la finalità di questo essere schifoso e viscido di un giovannino leghista dai mille nick femminili,che posta quotidianamente atti di piccola criminalità ,tassativamente non commessa da italiani (altrimenti invece che 5 di post ne dovrebbe fare 5000) aggiungendo poi il suo delirante timbro su questi fatti penosi
"roba che piace ai sinistri,grillini,drogati,ecc..." quando è lampante che sono proprio questi i fatti che mai vorremmo vedere nel nostro mondo e che siamo dell'idea che ogni delinquente vada trattato come tale e conseguentemente punito. Se spera di poter sdoganare l'odio razzista all'interno del M5* è evidentemente un soggetto da ricovero coatto,anzi i suoi post sortiscono proprio l'effetto contrario,ammonendo continuamente a non abbassare la guardia davanti alla strisciante perversità di simili ideologie sub-umane. Ovviamente il giovannino (come pure il suo partito ha più volte dimostrato,il caso cosentino su tutti) parteggia per la mafia e l'impunità dei criminali nostrani,volendo palesemente scaricare tutte le colpe sugli stranieri,che nemmeno riesce più a distinguere tra comunitari e non,preso com'è dalla sua ossessione farneticante. A tratti però ,forse in cerca di consenso tra i suoi simili ,non disdegna nemmeno di rivolgere la sua malata attenzione ai diversi nazionali che lui identifica come omosessuali,disagiati di varia estrazione o meridionali. Alla fine si ritroverà inesorabilmente corroso dalle sue stesse folli paure. Ora,se il cervello umano è una piccola e debole cosa,figuriamoci che cosa debba essere quello del giovannino ...

Il pregiudizio razziale troverà sempre un fertile terreno in quella piccola e debole cosa che è il cervello umano. (J. Baldwin)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 19.03.12 18:25| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisognerebbe farle gli spigoli, sembra proprio una palla, e grossa anche..

certo, lavorare 3 orette per dare una casa a tutti
siamo a livelli ecclesiastici.

potremmo partire da.. da quando l'uomo cacciava 3 orette al giorno a mani nude? o da quando coltivava i campi a mani nude 3 orette? o usciva a pescare 3 orette e tornava balzzellon balzelloni dalla sua amata?
Ma chi te la porta a casa la corrente, chi te li stampa i libri, chi te li confeziona i vestiti? a tre orette al giorno?

cento persone che controllano il sistema pianeta?
deve essere vero(...)

l'esplosione demografica del pianeta è il problema supremo del pianeta. La politica di sussistenza sta solo aiutando a distruggerlo.

sono in completo disaccordo con il Post, l'Autore, e tutto il Contenuto.

psichiatria. 1 19.03.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

E' un post che sento profondamente, sono riflessioni cui sono giunto "obbligatoriamente" "grazie" a vicissitudini varie che questa vita bastarda ha pensato bene di "elargirmi" in quantità.
L'altra faccia della medaglia è che sei costretto a riflettere sul senso della vita. Dopo di che raggiungi un tale grado di consapevolezza e forza che diventi un'altra persona, rinasci, e se anche il dolore ti segue, ti fa compagnia, tu diventi libero. Hai tolto tutto il superfluo, godi dell'essenza delle cose. Grazie, Silvano Agosti, di queste sue riflessioni, abbiamo disperato bisogno di gente di pensiero, per non ridurre l'esistenza umana a un groviglio di grettezze.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 19.03.12 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Concordo assolutamente.
C'e' una DIFFERENZA ABISSALE fra VIVERE ed esistere.
Ad esempio la mia famiglia ha smesso di vivere quando abbiamo perso uno dei pochi affetti che ci rimanevano, dopo averla condotta al dipartimento di famoso ospedale italiano, per un'operazione di routine , come se ne fanno a migliaia e questa persona ha perso la vita.

La vicenda e' stata definita per iscritto "incredibile e del tutto particolare" OVVERO ALLUCINANTE da primaria associazione a tutela dei diritti dei malati che lavora "a latere" del famoso ospedale S. Orsola di Bologna.

Da allora una lotta di anni, anni ed anni, con risvolti allucinanti anche dal punto di vista delle indagini, per rimanere appunto nell'ambito della CORRUZIONE e delll'illegalita'!!

Abbiamo scritto a non so quanti giornalisti, associazioni , politici e a nessuno interessa questa storia, troppo "incredibile"?

Abbiamo scritto anche a Don Gallo, che lei ben conosce per chiedergli di aiutarci, visto che cammina con gli ultimi e noi siamo in effetti quasi fuori classifica da quanto abbiamo subito !!

Avevamo pensato di rivolgerci a lei , ma e' difficile per Don Gallo avere
un contatto.

Pertanto ecco quello che mi ha scritto :

----- Original Message -----
From: "Comunita' San Benedetto"
To: "'@libero.it>
Sent: Tuesday, February 28, 2012 6:58 PM
Subject: R: Comunità di San Benedetto al Porto: Richiesta aiuto

Carissima, come ti ho detto, devo trovarmi a parlare a Beppe Grillo nel
momento opportuno, e non è facile!Tuttavia, l'ho promesso. Lo so che sono
solo parole, ma scrivigli e insisti anche a mio nome. Ciao Don Gallo.
-------------------

Ecco adesso non glielo chiede solo la mia famiglia, GLIELO CHIEDE ANCHE DON
GALLO.

Ha scritto un post per la ragazza americana Rachel lo scriva anche per una donna GENOVESE, abbia pieta' anche di lei.

Chiedo PER FAVORE ai blogger di dare visibilita' con voti a questo post , affinche' Grillo possa notarlo ." GRAZIE

francesca parodi 19.03.12 18:09| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

OT

In un sottocommento lasciato a 50 Stars, poco piu' sotto, c'era qualcuno che gradirebbe poter vedere i canali della BBC.

Mi permetto di ripostarlo in evidenza caso mai qualcuno voglia approcciarsi col mondo del satellite, che io trovo affascinante.

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Che non vi appaia esagerato o cosa impossibile...o particolarmente costosa. Certo, non vi aspettate che sia gratis ma se uno un po' ci sa fare si risparmiano bei soldini.

Via satellite. BBC 1, 2, 3,4 piu' ITV 1,2,3,4 ed altri canali "lberi", cioe' senza abbonamenti.

Io ho antenna parabolica motorizzata ma volendo si puo' anche lasciare parabola fissa con piu' fuochi (LNB).

Il satellite di riferimento per i canali inglesi si trova a 28,2 gradi est. Tenete presente che Sky si riceve sui 13 gradi est.

Il segnale e' fortissimo al nord Italia e degrada un po' man mano che si scende al sud.

Diametro consigliato, al nord circa 80 cm, al centro 90 cm, al sud 100 cm.

http://it.kingofsat.net/sat-astra1n.php

Detto questo io la BBC e la ITV le vedo spesso. Si impara a sentire l'inglese e ad impararne pronuncia e nuove parole. Utile e dilettevole!
Ciao.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 19.03.12 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vogliamo risolvere il problema dei furti, corruzione ecc.? Sarebbe semplice! Basta applicare la regola OCCHIO PER OCCHIO DENTE PER DENTE!!!
MA APPLICATA DAVVERO

Mario P. Commentatore certificato 19.03.12 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pdl e Lega contro le black list
per i commercianti evasori

E mi pareva che la lega bastarda difende gli evasori


MIO SOGNO DORATO! ...

ORDE DI FINANZIERI TERRONI e NEGRI CONTROLLANDO A TAPETO IL NORD EST !!!!!!

E SECUESTRANDO, MULTANDO, INCARCELANDO

POLENTONI, BAUSCIE E DELINCUENTI PSEUDO ARIANI

DI VERDE/NERO

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.12 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Post filosofico eh ? Beh noi nell'esistere o vivere .. boh , andiamo, facciamo e rifacciamo; si dice che non ci si bagna mai nella stessa acqua, ma questa comincia a scarseggiare ed a puzzare !!! Bye
Luisa

Luisa B., Torino Commentatore certificato 19.03.12 17:48| 
 |
Rispondi al commento

"L’uomo viene al mondo e la prima cosa che fa l’essere umano venendo al mondo ha uno sguardo stupito su questa realtà e la ama da subito…"

Veramente la prima cosa che l’essere umano fa, venendo al mondo è uno strillo, un grido di dolore trovandosi proiettato all’improvviso in una realtà molto diversa da quella conosciuta fino a quel momento.
Inizia così, la sua vita piangendo di dolore e di freddo, un pianto che lo accompagnerà per buona parte della sua vita.
La vita umana viene al mondo piangendo con il primo respiro e spesso termina con le lacrime anche con l’ultimo.
Il pianto dunque segna l’inizio della vita , prosegue e termina con un pianto, quello stesso pianto che una volta aveva dato inizio al primo vagito e al primo respiro e che porterà con sè fino all’ultimo.

silvanetta* . Commentatore certificato 19.03.12 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

16 giudici arrestati a Napoli per favoreggiamento della camorra e il Fatto Quotidiano mette un'articoletto piccolo piccolo appena visibile?

16 GIUDICI, mica 4 cucu' da tre soldi.

Meno male che c'e' la BBC:

http://www.bbc.co.uk/news/world-europe-17429114


APPELLO AD ATLASSIB.IT
in favore di Antonio Desani
la cui domanda è stata rifiutata
perché non rumeno.

Autostazione Tiburtina (box 8)
Tel. 06.442 595 160
Fax. 06.442 595 161
roma2@atlassib.it


Facciamoci sentire, non è possibile che una persona non più giovane debba vedersi escluso perché Non rumeno in Italia.

Giacomo N. 19.03.12 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio scrivere un libro su quanto sarebbe bello e giusto essere invulnerabile ed immortale, trovare tutto quello che mi serve che pende dagli alberi, anche il computer su cui stò scrivendo, vivere in un mondo pulito, in armonia con la natura,tranne le zanzare naturalmente che vanno abolite per legge,
e trombare tutte le volte che ne ho voglia,
con tutte le donne con cui ne ho voglia,
e tante altre cose piacevoli a cui ho diritto!

Lo intitolerò:
L'UNIVERSO E' AL MIO SERVIZIO!

Chissà forse un lunedì lo troverete come passaparola!

l., ancona Commentatore certificato 19.03.12 17:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

è ora di cominciarsi a interessare a ciò che sta accadendo nel CILENTO.

la SHELL vuole a tutti i costi trovare il PETROLIO in uno dei posti in cui la NATURA è la più bella e incontaminata d'ITALIA e del mondo.
è un'area vicina a POLLICA, il paese del sindaco pescatore ANGELO VASSALLO, un uomo onesto e giusto, ammazzato il 5 settembre 2010, che teneva alla sua cittadina, ai suoi abitanti e alle bellezze della sua terra.

io sono sicuro che la sua morte è collegata a queste trivellazioni.

io so.
ma non ho prove.
non ho nemmeno indizi.

io sono sicuro che la REGIONE CAMPANIA se ne fotterà altamente del parere dei sindaci della zona, già dettisi contrari a qualsiasi concessione alla MULTINAZIONALE INGLESE.

io sono sicuro che il blitz dei militari inglesi che ha portato alla morte dell'ingegnere LAMOLINARA, in NIGERIA (stato in cui la SHELL ha forti interessi e dove la devastazione da PETROLIO ha prodotto danni INCALCOLABILI all'ambiente) sia collegato a questa vicenda delle trivellazioni nel CILENTO.

io so.
ma non ho prove.
non ho nemmeno indizi.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 19.03.12 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Vigevano violenta: guerra tra bande a colpi di mitragliatrice

Due bande rivali si sono affrontate a colpi di fucile mitragliatore. Sono morti due albanesi


e questo è niente.
Attendiamo, a breve, la ripresa degli sbarchi di orde di balordi e scrocconi africani.

abbiamo avuto recentemente un primo assaggio "apripista".

Ringraziamo, come sempre tutti quei babbei rincoglioniti e con voglia di lavorare saltami adosso difensori degli immigrati, che hanno contribuito a difendere questa gentaglia africana, sudamericana, romena, rom ,slava ecc ecc attirandola ed invogliandola sempre più ad invaderci, per impestarci con mentalita' religiose, droga, sesso, malattie , mancanza di civilta, mancanza di rispetto verso i propri simili , lerciume , violenza, mentalita scroccona e predatoria !!.

Aminta De Pasquale Commentatore certificato 19.03.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto sono "divertenti" comici i soliti commenti del tipo:"ma vai a lavorare 9/10 al gg...perchè se non ci fossero questi,tu moriresti di fame e non potresti "filosofeggiare" riferito ovviamente alla frase di Silvano Agosti!...la sagra dell'ovvietà del populismo!ma ascoltatevi "il discorso tipico dello schiavo"sempre di Silvano Agosti.....perchè quello siete,siamo,sono! Schiavi....contenti,di essere schiavi!ci rubano la nostra vita è siete contenti!certo se paragonata alla vita delle persone del terzo ,"quarto" mondo,noi dovremmo ritenerci "fortunati"...ma è proprio il SISTEMA che ci ha ridotti ha schiavi(BANCHE E LOBBIES al potere che se ne fottono della vita della gente).....che state difendono.....cioe' per voi nel 2012 e giusto che si lavori in 2,che non sia abbia piu' il tempo di fare niente (anche se sei un lavoratore dipendente),che non si portino a casa i soldi che prima faceva soltanto una persona(in genere tuo,nostro padre) che ci si alzi,se 6 fortunato alle 7 e si ritorni a casa 12 /13 ore dopo,per 1000€ al mese,facendosi ricattare se si ha un mutuo o dei figli!!....."vinceranno" sempre con "voi" dalla loro parte! e chiunque si ribellera',vorrà cambiare le cose ,sara' tacciato immediatamente come terrorista complottista(ed è quello che sta gia' avvennendo)! NON C'E' SPERANZA!

Mino Testagrossa 19.03.12 17:36| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che strano....
Il post, intendo.

A me sembra che la realta' e' un po' diversa...

Com'e' che qui si dice che bisognerebbe lavorare meno e alla mia compagna il suo datore di lavoro le ha proposto di lavorare 8 ore ma di pagargliene solo 4?

Mortacci sua!

Le 8 ore le vorrebbero tutti gli (im)prenditori, quello che non gli garba e' di pagarle tutte!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 19.03.12 17:35| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'età pensionabile si allunga,ci sono meno diritti e le condizioni di lavoro peggiorano,diventiamo sempre più poveri…
Coll' ESFM ci scaviamo la fossa…è importante fate girare
"hanno creato una entità finanziaria sovranazionale che esula anche dal controllo dell’Unione Europea. La BCE, infatti, viene definita “ausiliaria”. Si tratta di un super-governo legalmente valido composto da un pool di creditori internazionali. A questo nuovo super-ente gli Stati partecipano non più come governi-sovrani bensì (così lo definisce la Undiemi) “in qualità di soci debitori”. Nel nome di questi principii, l’Italia, la Spagna, il Portogallo, ecc., ricevono istruzioni sulle (così è scritto nel Trattato ufficiale) “….specifiche manovre correttive di bilancio che ogni singolo Stato è tenuto a predisporre immediatamente al fine di ottenere la liquidità necessaria per evitare il potenziale default”.
L’ESFM quindi, potrà predisporre a proprio piacimento come e quando svuotare le casse dei singoli Stati senza che venga data nessuna comunicazione ai cittadini. Il cittadino, quindi, si trova in una situazione per cui non viene più riferita né la ragione né il motivo per cui questa o quella Legge viene passata (soprattutto tagli alla spesa pubblica, ecc.) dato che l’unica argomentazione che viene prospettata è “o è così oppure il baratro”.
Ma c’è dell’altro, che è ciò che a me importa più di ogni altra cosa.
Il super-ente ESFM gode, per statuto riconosciuto da 26 paesi dell’Unione Europea (la Gran Bretagna si è rifiutata di aderire) di una totale impunità extra-legale. Nel comma tre dell’articolo due del Trattato (già firmato da Mario Monti) si legge “nel trattato fondativo, l’ESFM, il suo personale, i suoi dirigenti, i suoi beni, godono dell’immunità di ogni forma di giurisdizione"

fonte: http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2012/02/ecco-il-simbolo-della-nuova-dittatura.html

elena lia 19.03.12 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Ascoltate questi audio di Giuliana Conforto, sono del 2009, ma attuali come non mai:

http://giulianaconforto.it/Italiano/1a_I_LIMITI_INVENTATI_dell%27ENERGIA.mp3
http://giulianaconforto.it/Italiano/Radio.htm

Ciao
Dario

Dario Lesca, Ivrea Commentatore certificato 19.03.12 17:33| 
 |
Rispondi al commento

il 15 giugno 2010, quasi 2 anni fà, pubblicai questo commento, il terzo dall'alto:

http://www.beppegrillo.it/2010/06/la_colata_inter/index.html#comments

è la storia del PORTO DELLA CONCORDIA di FIUMICINO i cui lavori ebbero il via sotto l'auspicio di tutti i partiti ma con l'avversità della popolazione.

questo è il video su youtube di una puntata di blob (rai3) del 7 febbraio 2010 in cui si documenta la posa della prima pietra avvenuta il 4 febbraio

http://www.youtube.com/watch?v=usoKm_2uH9s

vi parla anche FRANCESCO BELLAVISTA CALTAGIRONE, il potente di turno a cui erano stati affidati i lavori e che ora è agli arresti per le note vicende del porto di IMPERIA.
in pratica i lavori sono stati avviati giusto il tempo per devastare ulteriormente un'area a rischio idrogeologico il più elevato d'ITALIA, e poi subito, dopo pochi mesi, interrotti per insolvenza nei confronti di molte ditte appaltatrici.
UNA VERA E PROPRIA TRUFFA da me abbondantemente preannuciata nel commento suddetto.

è di ieri questo articolo de "Il Messaggero"

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=186448&sez=HOME_ROMA

in cui si illustra la situazione in cui ci hanno cacciato i politici con la loro ingordigia e il BELLAVISTA CALTAGIRONE con i suoi maneggi.

niente di sorprendente, come detto tutto abbondantemente prevedibile e previsto...
un immane spreco di denaro pubblico, con la benedizione BIPARTIZAN di destra - sinistra - centro, che quando si tratta di PAPPARE sono tutti perfettamente allineati e coperti.
uno schifo che si ripete, e si ripete e si ripete...ad ogni SINGOLA opera pubblica, senza che mai l'arresto di a un freno.
UNO SPRECO SENZA FINE, un POZZO SENZA FONDO a cui i PARTITI, le MAFIE e gli IMPRENDITORI disonesti attingono senza RITEGNO, nei secoli dei secoli.
ci sono migliaia di TAV in ITALIA di cui nessuno parla e quando qualche uomo onesto cerca di fermarle, come Angelo Vassallo sindaco di POLLICA, viene ELIMINATO FISICAMENTE

davide lak (davlak) Commentatore certificato 19.03.12 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Ho deciso di andare in Palestina a trovare Gesù Cristo.
[... segue sotto]

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 19.03.12 17:28| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti: "È ora di fare l'opera" Fischiato il premier a Torino

tutto qui ? solo fischi ? se lo diceva berlusconi, come minimo 10 manifestazioni sindacali , tutti i giornalai rossi al lavoro anche di sabato e sabato e domenica , scontri a non finire in val di susa...


berlusconi torna, questi senza di te stanno male!!!!

Aminta De Pasquale Commentatore certificato 19.03.12 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A silvano, damme retta, lascia le cose come stanno,
che te conviene!
A noi no, ma a te si!

l., ancona Commentatore certificato 19.03.12 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Quello che dice Agosti è di una verità assoluta incontrovertibile.
E non è neppure una novità.
Da anni seguo un percorso di meditazione ed è un po' il succo delle filosofie di crescita spirituale:
Si può vivere con molto poco e l'uomo è schiavo della ricerca di un potere che non riuscirà mai completamente a raggiungere.
Basta guardare chi ci guida per renderci conto che siamo in mano a persone infelici.
Non riesco poi proprio a capire come abbiamo fatto a subire per quasi 20 anni il potere di un personaggio che dimostra di avere grossi problemi interiori sole perché non accetta di vivere il presente, non accetta d'invecchiare.
Personalmente mi ha fatto solo compassione. Lo stesso sentimento che mi suscitano tutti quelli che si arrampicano, rubano, calpestano i cadaveri rimanendo, in fondo, dei disgraziati.
Siamo arrivati a un dominio scientifico e tecnologico che potrebbe permettere a tutti lavorare pochissimo, per lo più in maniera creativa, come facevano gli antichi Greci sfruttando, a differenza di essi, non schiavi umani ma le macchine che abbiamo inventato e che potremmo ancora ideare.
Ma deve nascere una nuova mentalità:
Bisogna capire che è meglio creare armonia che non competizione. Fare del bene al prossimo non è umiliarlo facendogli l'elemosina, ma renderlo uguale a noi.
E nelle dispute non cercare di avere ragione per superare l'avversario ma vedere l'altro come amico e condividere con lui idee e conoscenze.
Mi rendo conto che è un'utopia. Ci vorrebbe un salto quantico che ci catapultasse in un altro sistema in cui non ci sono pregiudizi, istinti, dogmi e tradizioni culturali.

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 19.03.12 17:24| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è solo un piccolo dettaglio che il relatore di questo articolo trascura più o meno volontariamente.

Il cibo e tutto il resto che serve all'uomo, non è li a disposizione di chiunque volgia prenderlo.

O meglio, lo era all'inizio dei tempi.
Ma è chiaro che ogni cosa che sia a disposizione del primo che passa, dopo che il primo è passato, non è più a disposizione del secondo.

E così, un albero dopo l'altro, un prato dopo l'alro, un ruscello dopo l'altro, siamo arrivati ad oggi, dove tutto ha un proprietario.

E quindi i nuovi nati, non possono più soddisfare i loro bisogni naturalmente, come facevano gli idiani d'america (che per l'appunto, per questo sono stati sterminati, pre prendergli la roba), ma deve sottostare a un ricatto: se mi fai l pulizia di casa ti dò un piatto della MIA minestra.

Ecco, così nasce il lavoro. A causa della proprietà privata.

Ma quando c'era da votare PCI, nessuno lo ha fatto. Per cui, le cose vanno benissimo così a tutti.

Ed è quindi inutile che s scrivan questi articoli new age, la libertà non interessa a nessuno.

Coito Ergo Sum 19.03.12 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Per mesi quei fissati anti B , rossi, grillini, centri sociali, fumati, smandolinatori sinistri , rai 3 e il suo cucuzzaro di guitti rossi, sinistrume vario giornalisti e presentatori tv..... hanno attaccato il Cavaliere dandogli del bugiardo per non aver acquistato la villa di lampedusa. Ora che l'acquisto della villa è accertato e incluso nella dichiarazione dei redditi la sinistra non parla più

Aminta De Pasquale Commentatore certificato 19.03.12 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARTE 4/4
Mia figlia ha anche da convivere quotidianamente con il diabete di tipo 1, si misura da sola la glicemia e accetta le 4 punture al giorno con grande responsabilità. Racconto anche questo, non per diventare patetico o ingentilire l'occhio dello scettico, ma perchè il diabete è parte della vita quotidiana di mia figlia e la constringe a fare delle scelte, qualcuna in più dei suoi coetanei, ad esempio quando qualcuno le mangia dei carboidrati sotto il naso, magari offrendoglieli anche, e lei sa dire di no o anche di sì, mettendosi il cioccolatino o il cracker di turno in tasca per mostrarlo a tavola la sera chiendendo che se ne tenga conto quando si fa l'insulina...
Mia figlia non ha gabbie, e spero che riesca a non averne anche in futuro. Io sto cercando di insegnarle questo, fornendole tutti gli strumenti che sono in grado di darle.
Posso capire a questo punto quanti ribatteranno che non tutti hanno la fortuna di mia figlia, ma voglio che sia chiaro l'obiettivo della mia testimonianza: la scuola forma le persone, una buona scuola può formare persone migliori. Se la scuola italiana offrisse veramente un approccio che va al di là del "pezzo di carta", forse non saremmo nelle condizioni in cui versa il nostro paese. Quindi credo che chiunque dica che "i bambini devono giocare e correre al posto di studiare" non vuole che i nostri figli abbiano gli strumenti per risolvere i problemi meglio di noi. Ricordate che è più facile governare una nazione ignorante che istruita.

Mauri 19.03.12 17:13| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARTE 3/4
Anche se mi ritengo un privilegiato a dare accesso a questo tipo di educazione a mia figlia, non nascondo che anch'io ho avuto le mie difficoltà. Prima la lontananza, rinunciando a rientrare in Italia per due anni per economizzare le risorse, poi altre rinunce, come, a titolo di esempio, vendere l'auto (ci si muove solo con i mezzi pubblici e con il car sharing quando non sia possibile altrimenti), su ognuna delle quali non ci sono ripensamenti.
Non mi sembra che mia figlia sia nè più nè meno sveglia dei suoi coetanei (magari più fortunata di molti), però dal punto di vista scolastico noto che ha acquisito grande interesse per ciò che fa. Al mio rientro a casa la sera la trovo sempre più spesso assorta nella lettura di uno dei tanti libri adatti alla sua età che le abbiamo sempre messo a disposizione.
Mia figlia fa le sue scelte: ha iniziato nuoto e le piace più di danza, quindi deciderà lei quale sport fare il prossimo anno.
Ovviamente quando si va al parco corre, va sui pattini o in bicicletta insieme ai suoi amici, non è per niente "secchiona". Semplicemente sa che c'è un tempo per ogni cosa e vuole vivere appieno ogni momento.

Mauri 19.03.12 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Sissi', Agosti, proprio cosi'.

Chissa' perche' ho come l'impressione che se non ci fossero quelli che si sbattono per 8-9 ore al giorno, tu moriresti di fame e di freddo nel giro di una settimana.

Sono per le libere droghe, ma non necessariamente per coloro che pontificano sotto la loro influenza.

O era vino?


PARTE 2/4
In Cina ha vissuto due anni bellissimi in un contesto montessoriano (di cui in Italia ahimè si sa ben poco) dove le sono stati insegnati prima di tutto l'autonomia (dall'allacciarsi le scarpe al rimettere a posto un libro dopo averlo consultato, a lavarsi il piatto dopo aver pranzato), il rispetto per gli altri (le classi sono di età mista e i più grandi sono un punto di riferimento per i più piccoli e li aiutano, non c'è competizione), l'umiltà (se non si sa o non si capisce qualcosa si chiede, se si sbaglia si chiede sinceramente scusa), la condivisione (si supera il concetto di mio e tuo e le risorse della scuola sono a disposizione dei bambini che trovano un accordo per utilizzarle), la responsabilità (aver cura delle cose, pulire se si rompe un bicchiere di vetro, usare nel modo corretto forbici di metallo).
Mia figlia è entrata alla scuola materna il primo giorno che non sapeva una parola di inglese, nè di cinese, e ne è uscita dopo due anni che faceva le addizioni in cinese, sosteneva una conversazione in inglese e iniziava a leggere e scrivere parole in inglese e caratteri cinesi.
E non stava sempre seduta sui banchi di scuola: piantava bulbi, faceva gite al planetarium, ai musei di Pechino, all'acquario, dava da mangiare alle caprette e alle papere della fattoria della scuola, suonava il pianoforte mezz'ora al giorno, faceva yoga e danza una volta alla settimana, tutto parte del programma didattico.
Tornati in italia le ho voluto riconoscere l'impegno profuso e sta facendo con ottimi risultati l'ultimo anno di materna in una scuola madrelingua inglese.

Mauri 19.03.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 1/4
Premesso che leggo saltuariamente con interesse questo blog, che stimo molto Beppe per le battaglie combattute prima come ecologista e da un po' di anni anche in campo politico, che sono solito tenermi per me i miei commenti e non partecipo ai forum politici, che ad oggi mi ritengo fortunato per la mia situazione lavorativa e affettiva e conscio di ciò ne faccio tesoro ...
... dopo aver letto il post di Silvano Agosti mi sono sentito in dovere di inserire questo commento, in quanto dissento fortemente su alcuni concetti espressi in tale post.
Non mi si venga a dire che i bambini devono giocare e correre al posto di studiare!
Voglio portare la mia esperienza a testimonianza di quanto sostengo.
Ho una figlia di 5 anni che legge e scrive correntemente in italiano e in inglese e di questo non devo ringraziare la scuola italiana, ma due anni di scuola materna privata a Pechino e uno in un contesto non paritario in Italia. Quindi mia figlia per intenderci non ha ancora iniziato la scuola dell'obbligo, ma grazie alle esperienze vissute sta imparando ad amare la cultura, di cui farà tesoro da grande per fare le scelte di vita che più crederà opportune.

Mauri 19.03.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Per lo staff:
E' mai possibile che ogni giorno (quasi sempre alla stessa ora) si debbano leggere vaneggiamenti di uno squilibrato che se ne impippa delle regole del blog che non consente l’invio di messaggi

- con linguaggio offensivo
- che contengono turpiloquio
- con contenuto razzista o sessista
- il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

e non si faccia immediata pulizia di questa spazzatura ma al contrario solo di commenti che, pur rispettando le regole del blog e del vivere civile, contengono argomenti non in linea con il pensiero comune?

A cosa serve dettare delle regole di comportamento se poi non si fa nulla, nei confronti di chi se ne fotte, per farle rispettare?

Non chiedo una risposta ma la cancellazione immediata delle farneticazioni di gente malata che viene qui a sfogare la propria depressione mentale per poi sparire fino alla successiva crisi psichica…

Florindo. Massa Commentatore certificato 19.03.12 17:11| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 47)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ minkiovano & ivana (giovannino)

premessa:
Dopo ventanni di Lega NORD ... PIU ROMA LADRONA..
DOPO VENTANNI DI LEGA NORD... PIU MAFIA - E DELINQUENZA AL NORD
DOPO VENTANNI DI LEGA NORD... MENO IMPRESE AL NORD PERCIò MENO LAVORO
DOPO VENTANNI DI LEGA NORD... PIU IMMIGRATI E MENO LAVORO X GL'ITALIANI..
DOPO VENTANNI DI LEGA NORD...PIU TASSE GL'ITALIANI...

il fatto:

" Prima stavo a passà per la via Tiburtina e ho
visto un grande complesso industriale (capannone)
con garage e officina. Un cartello grosso diceva:
"atlassib linee per la Romania - Servizi tour tiuristici " Al dunque mi sono fermato dentro al garage e ho chiesto lavoro in qualità di autista.
Uno degli addetti , molto gentile, ha subito telefonato in ufficio ed ha chiesto. Risposta:
" noi assumiamo solo romeni e non italiani "
Ho chiesto ulteriori spiegazioni, visto che l'azienda si trova a Roma. Risposta: "questa è
solo la rimessa , l'azienda vera si trova in Romania."

conclusioni:

Secondo voi, chi dovrò ringraziare ?
berlusconi
maroni
bossi
fini
castelli
calderoli
gasparri
la russa

...ma che cazzo di merda ha governato l'Italia
fino adesso ? Come possono permettere certi atteggiamenti da aziende estere dell'est per giunta ! Come se alla mercedes-Roma assumessero
solo tedeschi !

vaffanculo voi e la lega nord del cazzo!


.........tutto uguale........cambia mai gnente......

Calamity Jane* Commentatore certificato 19.03.12 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auguri a quei coraggiosissimi che
vengono chiamati Papà.

cecco 19.03.12 17:00| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

"Chi sta 8/9 ore nella GABBIA DEL LAVORO, lo sanno tutti, può solo esistere, MA CERTAMENTE NON VIVE...".
Ottimo Agosti.
E se ci aggiungi che in quella gabbia ci vive malvolentieri perchè non è ciò per cui si è formato e con stipendi da fame (generazione 1000 euro), sempre più spesso non capirà il significato di una società basata sulla giustizia...

Saluti

Terzo Nick Commentatore certificato 19.03.12 16:59| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

vai a dire a questi che è meglio lavorare tre ore al giorno e vedi poi il pil dove va a finire, nel c...o !!!

Extra Terrestre Commentatore certificato 19.03.12 16:59| 
 |
Rispondi al commento

questo è quello che succede quando confidi certe pratiche a chi c'ha il labbro leporino o le fessure a finestra nella dentatura.

Extra Terrestre Commentatore certificato 19.03.12 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Ho una grande collezione di conchiglie, che tengo sparse per le spiagge di tutto il mondo.
(Steven Wright)

Charlie O'Brian, Oceano Commentatore certificato 19.03.12 16:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che oggi,San Giuseppe,è a Festa der Papa'...'na chicca...

Da una ricerca presentata a un convegno all'università di Oxford è risultato che i più bravi padri del mondo sono i pigmei Aka del Congo.
La palma della vittoria è ampiamente meritata,visto che passano gran parte della giornata a prendersi cura dei figli e,sopratutto,sono sempre loro ad alzarsi la notte se i piccoli piangono o si agitano.

Libberamente tratto da "La settimana enigmistica".

P.S.Aho,nun scriveno però e donne che fanno eh...magari 'n culo tanto...anzi,sicuro...

er fruttarolo Commentatore certificato 19.03.12 16:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvano se l'è cantata, questi sono segreti iniziatici che non dovevano essere divulgati

Extra Terrestre Commentatore certificato 19.03.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Silvano Agosti è un grande, uno dei miei pensatori preferiti.

David R., Faenza Commentatore certificato 19.03.12 16:45| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

sul reddito di cittadinanza

Prima di capire le ragioni per cui dovremmo fare nostra l’idea di “versare a tutti i cittadini, incondizionatamente, un reddito di base cumulabile con ogni altro reddito”, valutiamo le obiezioni più comuni, tra cui quella – già avanzata da Marshall in un diverso contesto – che i diritti di cittadinanza debbano accompagnarsi a delle contropartite, a dei doveri; che ci debba essere un legame tra reddito e lavoro; che la concessione del reddito vada condizionata a un contributo produttivo, o alla volontà di darlo. Come lei ricorda ne Il reddito minimo universale, soprattutto nell’Europa continentale è forte il modello “bismarckiano” “conservator-corporativista” della protezione sociale, l’idea che la previdenza sociale sia legata al lavoro e allo statuto di salariato del cittadino. Mentre nel saggio Il basic income e i due dilemmi del Welfare State riconosce che la parziale “disconnessione tra il lavoro e il reddito richiederebbe un radicale ripensamento” culturale, anche in quei pochi partiti di sinistra che ancora oggi riconoscono nel lavoro un tema centrale della loro agenda politica. Come favorire questo ripensamento? E come risponde alle obiezioni menzionate?

.....
http://temi.repubblica.it/micromega-online/spaghetti-e-reddito-di-cittadinanza-una-replica-alla-fornero/

ciao a tutti

Igor Scicchitano, Ginevra Commentatore certificato 19.03.12 16:43| 
 |
Rispondi al commento

PASSAPAROLA.

Si,va beh!

Ma però,nun ce stà mai nessuno che dica come se deve da fa pe' lavorà de meno e mejo!

Nessuno mai che faccia delle belle proposte che so' conrete.

Er discorso fila dottò,ma come je se spiega a codelli che er lavoro lo gesticheno?

Loro,come dice lei,se fanno li caxxi loro!

Semo noi che nun c'avemo capito un caxxo,semo noi che tutt'insieme dovemo da cercà soluzioni migliori.

Perchè nun mettemo sur Blogghe 'na bella sezione dove se cerca de gestì er lavoro in quarche comune?

Così magara tutti 'sti belli personaggi ce ponno da 'na mano a 'nventasse quarcosa che funzioni?

Dottò,nun basta più scrive li "libbbri",qui serveno idee fattibili,perchè tre ora ar giorno nun te ce fa lavorà nessuno,piuttosto te danno tre ora de libertà e er resto a spigne a cofana!

Arivederci e grazie.

Nando de Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.12 16:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il luogo di detenzione vero e proprio non è che apparentemente l’eccezione alla regola: il crimine sfogato o l’innocenza punita sono infatti la società tutta quanta, dove ciascuno sanziona l’altro per la colpa di esserci e dove ogni essere umano che pensi è, almeno una volta al giorno, attraversato dalla domanda: «perché mi hanno messo qui? Che cosa ho fatto?» e la voglia di evasione è la stessa, ossessiva in modo micidiale, del detenuto. Forse, anche più intensa. Tutto lo spazio urbano è spiato, controllato, pattugliato, temuto, sospettato, perennemente minacciato. Nel nome della sicurezza si è arrivati alla creazione, a poco a poco, di un carcere tecnologico-militare assoluto, con i suoi vertici e dogmi imposti.
Non diventiamo schiavi più felici o migliori padroni della miseria.
No.
Restituiamo un significato all'attività umana e alla creatività agendo insieme, trasportati dalla ricerca della gioia di vivere attraverso la conoscenza, la coscienza, la scoperta, la complicità, la solidarietà.
Liberiamoci da tutte le gabbie ..."

http://youtu.be/VhjoPv0mmE0

john dillinger, roma Commentatore certificato 19.03.12 16:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

più lavoriamo più tasse paghiamo
più tasse paghiamo più la casta mangia
più la casta mangia più il debito cresce
più il debito cresce più dobbiamo lavorare per pagarlo.

pericle 19.03.12 16:23| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento

Complimenti a Silvano per il discorso chiaro e intelligente, sto cercando di creare una comunita'nella zona di Salerno dove vivere in serenita' e a contatto con la natura, le difficolta' sono grosse soprattutto nel trovare altre persone che vogliano condividere questa scelta prche' c'e' molta diffidenza. Grazie, Silvano e Beppe!

Rosetta F. 19.03.12 16:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni giorno, spesso più volte al giorno, si parla di "ANOMALIE" (ad esempio "PARTITOCRAZIA", "CONFLITTO DI INTERESSI", "ABUSIVISMO", "ALLUVIONI", "CORRUZIONE", "MALASANITA'", "ACQUA PUBBLICA", "EVASIONE FISCALE", "INCIDENTI SUL LAVORO", "DISOCCUPAZIONE", "RAZZISMO", "DELINQUENZA", ecc. ecc.) e se ne parla come se ciascuna "ANOMALIA" fosse a sé stante, indipendente dalle altre, eppure "TUTTE" sono (quasi sempre) legate da un'"UNICA" causa: la "MALAFEDE" dei "PRE-POTENTI" con "TROPPI SOLDI".
Si pensa che siano dovute a volte all'"INCURIA" o all'"INCOMPETENZA" di qualcuno o ai mancati "CONTROLLI", all'"IGNORANZA" o alla "DISTRAZIONE" di qualcun altro, alla "NATURA" o al "DESTINO", oppure a chissà quale altra causa diversa e imponderabile.
Credete davvero che sia così? Quasi mai.
Sempre e comunque, in una qualche parte del contorto meccanismo dell'attuale "SISTEMA", c'è sempre qualcuno che ha provocato in qualche modo, direttamente o indirettamente, volutamente o inconsapevolmente, una determinata "ANOMALIA", solo ed esclusivamente per avere sempre più "TROPPI SOLDI" per se stesso, per i suoi "AMICI" e/o per i suoi "FINTI NEMICI.
E tu, caro Tizio che hai "TROPPI SOLDI" e che continui a farne "TROPPI" sfruttando ed alimentando a tua volta proprio questo "SISTEMA", non credere di essere in "BUONAFEDE" solo perché sei nella "LEGALITA'": anche "TUTTI" i signori "POLITICI", "BANCHIERI", "INDUSTRIALI", "MANAGER", "ALTI PRELATI", ecc. ecc. li guadagnano "LEGALMENTE"!
Medita bene su questo, caro Tizio in "BUONAFEDE" con "TROPPI SOLDI", meditaci bene sopra...

Gioma 19.03.12 16:23| 
 |
Rispondi al commento

TARALLUCCI E VINO TOUR

è giunto il momento di mettere a frutto il nostro primato quasi mondiale in tema di ladri e affini. Basta mutuare abilmente un'idea che ha avuto l'agenzia turistica Corrupt Tour di Praga. Come ci dice il nome stesso di questa giovane realtà imprenditoriale, si tratta di una serie di itinerari turistici attraverso gli scandali e gli abusi della Praga post-comunista.

Si possono visitare percorsi funicolari senza senso, mausolei della boxe, un campo che ospita uno stadio olimpico inesistente e molti edifici di lusso costruiti da imprenditori e uomini di stato coinvolti in operazioni poco trasparenti o in veri e propri affari loschi. L'obiettivo è quello di intercettare il profondo disgusto che l'opinione pubblica ceca nutre per la corruttela dilagante anche nella capitale boema.

Naturalmente ciò che accade a Praga è ridicolo rispetto ai mastodontici furti perpetrati in Italia negli ultimi 25 anni e per questo si potrebbe pensare di riproporre anche qui da noi l'idea: di spese folli c'è n'è in quantità industriali e non serve andare a Roma per smascherarle, facendo così anche un utilissimo esercizio di educazione civica ai turisti. Ci sono linee della metropolitana che prima di aprire vedono lavori che durano 40 anni (e costi moltiplicati per centinaia di volte), gallerie che non portano da nessuna parte, piscine per i mondiali mai utilizzate o costruite più corte, sventramento di colline boschive per fare inutili parcheggi, una quantità abnorme di fabbricati abusivi e sconosciuti al catasto, oppure portali tipo italia.it che sono costati decine di milioni di euro per niente, senza contare il furto legalizzato dei partiti che si intascano miliardi di euro per fantomatici rimborsi elettorali e poi si rubano a loro volta tra ladri stessi il bottino come accaduto con il recente caso Lusi, poi c'è la villa di Arcore.

Il resto al sito:

http://www.sconfini.eu/Approfondimenti/tarallucci-e-vino-tour.html

Alessandro Beneduce Commentatore certificato 19.03.12 16:21| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

vivere non significa neanche fare gli stupidi prendendo atteggiamenti statisticamente pericolosi rischiando la vita
invece ai motociclisti piace di più essere spavaldi che essere incolumi
https://www.google.it/search?hl=it&gl=it&tbm=nws&q=incidente+motociclista&oq=incidente+motociclista&aq=f&aqi=d2&aql=&gs_sm=3&gs_upl=48644l48644l0l48959l1l1l0l0l0l0l98l98l1l1l0
anche i risultati di
https://www.google.it/search?hl=it&gl=it&tbm=nws&q=motociclista+morto&oq=motociclista+morto&aq=f&aqi=d2&aql=&gs_sm=3&gs_upl=180978l185399l0l186144l18l18l0l13l13l0l147l571l2.3l5l0
sono immaginabili solo su gente che non ci pensa

Carlo Cattorini 19.03.12 16:16| 
 |
Rispondi al commento

......anche se produce male, un lavoratore che prende 1.000 Euro al mese, vuole dire che come minimo ne produce 30.000.
.-.-.-.-.-.-.-
Capisco che se uno lavora solo 3 ore al giorno, beatolui, ha la mente libera per spaziare, per filosofeggiare e scrivere libri ma... se intendeva 3.000, forse e dico forse siamo d'accordo, se invece intendeva davvero 30.000 dovrebbe anche dirci chi dovrebbe pagarle le eventuali 30.000 anche perchè se c'è chi offre deve esserci chi accetta.

Non conosco nulla dello scrittore del post ma a primo impatto mi sembra lo scrivere di uno che guarda le cose dall'alto, e non dal basso, e la vita mi insegna che questo può avvenire quando hai avuto la vita facile.E a questi ci credo poco.

hero didestra, Roma Commentatore certificato 19.03.12 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che grande uomo! e soprattutto ha perfettamente ragione!

marcella 19.03.12 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Troppi blogger. Pochi uomini.

Charlie O'Brian, Oceano Commentatore certificato 19.03.12 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho spulciato alcuni redditi dichiarati nel 2010 dai parlamentari italiani ( ovviamente, conoscendo i soggetti, non saranno quelli reali):
Berlusconi €. 48.180.792
Giulia Bongiorno €. 1.720.936
Donato Bruni €. 1.751.830 (voi vi starete chiedendo: ma chi è costui? E chi cazz o conosce, fatto sta’ che lo menziono perché la cifra è davvero ragguardevole)
Maurizio Paniz €.1.482.270.
Monti €. 1.513.030
Ghedini €.993.901
La Russa €. 245.910
Schifani €.223.939
Alfano €.169.317
Bersani €.136.885
Casini €.116.986
ecc.

E noi, davanti a cifre del genere, dovremmo credere veramente che gente così, con la pancia e le tasche piene, possa comprendere realmente quali sono i problemi quotidiani di sopravvivenza di milioni di italiani e risolverli davvero?

Ma che andassero a cagare tutti.
Personalmente da molti anni ho imparato a non bere più le chiacchiere e le promesse dei politicanti e proprio per questo che non ci casco più.
Contrariamente a milioni di sudditi boccaloni o interessati a risolvere con il politico locale i loro problemi personali,che continuano a dare loro fiducia...

Massimo Minimo Commentatore certificato 19.03.12 15:53| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

ma è vero che i fasci, opps, gli ex-fasci si sono fregati 24 milioni di euro...tra di loro?

o la peppa!...e facevano i "seri" , eh!

me sa che c'hanno il lucchetto pure al portafoglio
in saccoccia !!!

eh eh!!


OT:

vabbè, capisco la velocità del buon ciro,
ma una cosa mi chiedo:

il post del beppe:
Postato il 19 Marzo 2012 alle 14,00 in Informazione

notare bene 14 e 00

primo commento del ciro:

19,03,12 13,59

notare bene 13 e 59

eccheccazzo!

l'ha postato prima del post?

aò, pretendo una risposta, cribbio! ;)))))


I valori fondativi del nostro mondo sono questi, ne elenco alcuni:


1. Ognuno ha diritto a credere in ciò che vuole.
2. Ognuno ha diritto ad esprimere la propria opinione.
3. La verità non sta mai da una parte sola.
4. Ognuno deve fare ciò che ritiene giusto.
5. E' giusto combattere per ciò in cui si crede.
6. Ognuno ha diritto a ricevere un'istruzione.
7. Ognuno ha diritto al lavoro.
8. Ognuno ha diritto alla propria sicurezza.
9. L'importante è il profitto.
10. L'importante è divertirsi.

Se si vuole cambiare il mondo occorre cambiare questi lavori, ma chi detiene il vero potere difficilmente lo permetterà.

Mario Bruscella 19.03.12 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA DICO IO...MA CON CHE FACCIA DA CULO LE EMITTENTI TV DI REGIME,RAI 1 - 2 - 3 - CANALE 5,ITALIA1 - RETE 4 E ALTRE PUBBLICIZZANO ANCORA AUTOMOBILI A BENZINA E DIESEL!!!
MA SOLO DEI VERI COGLIONI POSSONO ACQUISTARE ANCORA QUESTO TIPO DI VEICOLI!!!
ANDATEVENE A FARE IN CULO!!IO CON QUELLO CHE DOVREI SPENDERE PER L'ACQUISTO DELL'AUTO,LE RATE,GLI INTERESSI,IL BOLLO,LE ASSICURAZIONI,LA BENZINA E LE SUE ACCISE,E SOPRATUTTO LA SVALUTAZIONE CHE HA UN AUTO NUOVA DOPO APPENA 1 ANNO,CI VIVREI TRANQUILLAMENTE ALLE ISOLE VERGINI PER ALMENO 10 ANNI!!!
LE AUTO CON MOTORE TERMICO SONO DESTINATE AL FALLIMENTO TOTALE,E GLI ITALIANI CON IL CERVELLO A POSTO LO STANNO DIMOSTRANDO!!
LE VENDITE SONO IN CALO DI BEN 27% IN APPENA 4 MESI.
SONO INVECE IN AUMENTO VERTIGINOSO L'ACQUISTO DI BICI SIA ELETTRICHE CHE STANDARD!!
SPERO BEN PRESTO CHE FALLISCANO TUTTE LE INDUSTRIE DI AUTOMOBILI,E PREGO IL SIGNORE CHE IL PETROLIO FINISCA SUBITO.

Diego Marrese (amiamolanatura2012), Reggio Emilia Commentatore certificato 19.03.12 15:23| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  </