Aprile 2012


30.04.12

Mafia: honi soit qui mal y pense

M5S_Foggia.jpg
La mafia ha tutto l'interesse a mantenere in vita le sue vittime. Le sfrutta, le umilia, le spreme, ma le uccide solo se è necessario per ribadire il suo dominio nel territorio. Senza vittime, senza pizzo e senza corruzione come farebbe infatti a prosperare? La finanza internazionale non si fa di questi problemi. Le sue vittime, gli Stati, possono deperire e anche morire. Gli imprenditori possono suicidarsi come in Grecia e in Italia. Spolpato uno Stato si spostano nel successivo. Questo è il senso delle mie parole di ieri a Palermo. Honi soit qui mal y pense.


30.04.12

Passaparola - La Grecia e' in default - Beppe Scienza

grecia_default.jpgPrima un saluto agli amici del blog di Beppe Grillo. Sono Beppe Scienza, insegno al Dipartimento di matematica dell’Università di Torino e mi occupo soprattutto di risparmio (ahinoi!) tradito. Sulla Grecia il discorso è un po’ complesso, con qualcosa di contraddittorio, perché qualche settimana fa si sono sentiti titoli di telegiornali, si sono lette sulla stampa frasi di questo tipo: "La Grecia è stata salvata", "Successo della ristrutturazione del debito pubblico greco", "Evitato il fallimento della Grecia". Poi uno che aveva per esempio 10 mila Euro di titoli greci, un paio di settimane fa si è visto arrivare al posto del suo titolo 24 titoli diversi, li somma e si accorge che ha soltanto 2 mila euro.


30.04.12

Grillo ha problemi di orientamento

M5S_briscola.jpg
Ora mi toccherà iscrivermi a un corso di orienteering tenuto dal maestro Santoro.
"Beppe Grillo non si rende conto che quando parla in pubblico non è come quando lo fa in teatro. Ha problemi di orientamento." parole di Michele Santoro


29.04.12

Grillo è un mafioso

M5S_Palermo_referendum.jpg
Mafioso mi mancava. Avanti, sparate le ultime cartucce.
"Grillo parla come un mafioso senza essere nemmeno originale. Gli stessi argomenti prima di lui li hanno gia utilizzati Vito Ciancimino e Tano Badalamenti. E come l'ultimo dei mafiosi non ha nemmeno il coraggio di confrontarsi pubblicamente sulle sue patetiche provocazioni". Claudio Fava di SEL, dall'AGI Ps: imperdibile il video dell'incontro di Palermo con il MoVimento 5 Stelle!


29.04.12

Grillo è un commediante, un buffone, un antipolitico

M5S_Verona.jpg
Grasso, provaci ancora, puoi fare di meglio.
"Il commediante è diventato lo spauracchio della politica italiana, il capofila dell'antipolitica. Buffone che volle farsi Re. Un buffone che dice di farsi beffe di altri buffoni. Il suo successo deriva dal fatto che lui è il più bravo a recitare." Aldo Grasso, dal Corriere.it in home page.


29.04.12

Scudo Fiscale: fuori i nomi!

Piranha.jpg
Se due indizi fanno una prova, si può dire in tutta tranquillità che lo Scudo Fiscale è stato usato anche per ripulire i finanziamenti elettorali dei partiti e i conti dei politici. Lusi, il tesoriere della Margherita dell'inconsapevole Rutelli, li ha fatti rimpatriare dal Canada. Gianluca Pini, parlamentare e leader della Lega Nord in Emilia Romagna, ha fatto un bonifico più ravvicinato, dalla Repubblica di San Marino, di 400.000 euro sottratti al fisco. Le leggi se le votano e se le cantano


28.04.12

I soldi sono il miglior amico dei giornali e dei partiti

M5S_Cuneojpg.jpg
Ai partiti e ai giornali toccagli tutto, ma non i finanziamenti pubblici! Diventano delle iene.
"Lo sai Beppe, perchè t'attaccano così da tutte le parti? Perche stai dimostrando come si fa politica senza soldi (odio dei partiti), e come si fa informazione senza sovvenzioni pubbliche (odio dei media). Stai dimostrando con il nostro aiuto che è possibile fare tante cose con pochissimi soldi, praticamente gli stiamo smontando il giocattolo! Buon sabato gentaccia del blog, tiratevi sempre a lucido quando scrivete, siamo molto seguiti ultimamente! ;-). Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma


28.04.12

Grillo è come Goebbels

Grillo_Goebbels.jpg
Questi superano ogni immaginazione! Adesso sono paragonato a Goebbels e mi danno del fasciocomunista (cosa vuol dire? Qualcuno me lo spieghi).
"Le invettive oltremodo offensive di Grillo contro gli avversari politici mi ricordano la violenza verbale di un tale Jospeh Goebbels... Questa contaminazione non mi stupisce visto che parliamo di un fascio comunista, uno strano ibrido politico". Guido Crosetto del Pdl


28.04.12

I paguri bernardo dei talk show

paguro_bernardo.jpg
Se non ci fossero i politici di professione, non esisterebbero i conduttori di talk show. Vivono in simbiosi come il paguro bernardo e l'attinia. Coppie di fatto. Con il trascorrere del tempo si assomigliano, come due vecchi coniugi, o come quelle persone che sono tali e quali al cane che portano a passeggio ai giardinetti. Il conduttore può avere il guinzaglio corto o lungo. I primi sono cani da lecca, reparto conservatori, i secondi da riporto, sempre presenti nella corsia dei progressisti.


27.04.12

Grillo è un pagliaccio senza proposte

Alemanno_vs_Grillo.jpg
Finalmente è chiaro a tutti dopo settimane di insulti bipartisan qual è il vero e unico problema del Paese: è Beppe Grillo!
"Beppe Grillo è un pagliaccio, l’ennesimo demagogo senza proposte concrete. Lei ha visto una proposta seria di Grillo?". Gianni Alemanno


27.04.12

Il terremoto europeo

terremoto_europa.jpg Un terremoto è in arrivo in Europa. Le scosse sismiche sono le prossime elezioni e i referendum. Si profila un confronto tra politica e finanza. I parlamenti nazionali da una parte e la BCE e il FMI dall'altra.


27.04.12

Non andro' al Salone del libro di Torino

Grillo_Siamo_in_guerra.jpg
Il 13 maggio avrei dovuto presentare il mio libro "Siamo in guerra" al Salone del Libro di Torino a cui ero stato invitato. Il direttore artistico Ernesto Ferrero ha dichiarato ieri alla Stampa che l'invito non è "ufficiale" e ha puntualizzato che "Siamo per il confronto libero e rispettoso. Mi piacerebbe che Grillo parlasse di cose concrete, abbandonando l’insulto e l’invettiva, che non ci appartengono". Ne prendo atto e non andrò al Salone come ospite indesiderato.


26.04.12

Il 29 aprile tutti a Palermo!

M5S_Palermo_29_aprile.jpg
VITTORIAAAAAAA! AMMINISTRATIVE: GRILLO AVRA' PIAZZA A PALERMO. "Grillo il 29 aprile sarà a Piazza Croci. La querelle della piazza negata dal Comune è finalmente arrivata al capolinea. Il MoVimento 5 Stelle tira un sospiro di sollievo. Il programma è molto ricco e prevede il "clou" intorno alle 18 con l'intervento di Beppe Grillo. Prima e dopo ci sarà una parata di artisti, tra cui Claudio Gioe': "Devo dire grazie a questi ragazzi", ha detto. "E' grazie a loro che posso andare a votare per un candidato sindaco che mi piace e non per il meno peggio. Da palermitano non potevo stare ancora ad osservare lo sfascio della mia città senza fare nulla". Interverranno Francesco Baccini, Ivan Segreto e numerosissimi gruppi locali." segnalazione di la padania non esiste


26.04.12

Le parole di Tonino

Napolitano_e_il_demagogo.jpg
Le parole di Tonino mi lasciano sbigottito. Spero che sia stato un lapsus. Da lui, proprio da lui, non me le aspettavo.
"Tra me e Grillo c'è una sola differenza: io critico ma voglio costruire un'alternativa, lanciare un modello riformista e legalitario. Lui invece mira a sfasciare tutto e basta". Antonio Di Pietro


26.04.12

Il tabu' dell'euro

euro_cappio.jpg
Quando si mette in discussione l'euro, la reazione indignata e corale è "Non possiamo uscire dall'Europa", come se l'Europa si identificasse con l'euro. Si può rimanere tranquillamente nella UE senza rinunciare alla propria moneta. Su 27 Stati aderenti alla UE, dieci hanno mantenuto la loro divisa, tra questi Gran Bretagna, Svezia, Polonia, Repubblica Ceca, Danimarca che non rischiano alcun default.


25.04.12

Grillo propone assurdità o sciocchezze

Grillo_e_il_Programma.jpg
"Grillo... è incapace di progettare. Quando propone le cose che sarebbero da fare, il più delle volte propone assurdità o sciocchezze". Giovanni Sartori, politologo, dal Corriere della Sera.
Ps: Forse Sartori non ha letto il Programma del MoVimento 5 Stelle o la Carta di Firenze o la legge di iniziativa popolare "Parlamento Pulito". Ma che mestiere è il politologo?


25.04.12

Oggi, 25 aprile

corteo_25_aprile.jpg
Oggi, 25 aprile, si celebra l'anniversario della Liberazione. Nel 1945 tornavamo liberi con le armi in pugno, così pensavano i nostri nonni e i nostri padri che combatterono e persero la vita. Volevano un'Italia libera, unita e democratica. Speravano per i loro figli possibilità inimmaginabili. Mentre morivano, sognavano un futuro migliore. La vita valeva poco e però non aveva prezzo.
Oggi, 25 aprile, se i partigiani potessero levarsi dalle tombe resterebbero sgomenti per lo scempio.


25.04.12

Un sogno insieme

Imagine_around_the_world.jpg
"Un sogno che fai da solo rimane solo un sogno. Un sogno fatto insieme agli altri diventa realtà". John Lennon.
Il video è dedicato a tutti i ragazzi e le ragazze, anche ai vecchi ragazzi e ragazze, naturalmente, del MoVimento 5 Stelle. Grazie di tutto! Beppe Grillo
video segnalato da anib, Roma


24.04.12

Palermo vietata al MoVimento 5 Stelle

M5S_Palermo.jpg
La piazza di Palermo è stata negata al MoVimento 5 Stelle per le elezioni comunali. I ragazzi si sono mossi per tempo, la richiesta è del 30 marzo, ma la risposta è arrivata solo dopo 20 giorni: "Piazza occupata" dal 27 al 29. Alla lista M5S non risultano però altre richieste oltre alla nostra. Due giorni dopo il Comune comunica che le Acli hanno avuto l'autorizzazione prima di noi, il problema era che il dipendente comunale non se lo ricordava. A Palermo non abbiamo ancora una piazza per l'incontro del 29 aprile. E' incredibile!


24.04.12

Il Partito della Diarrea

alfano_diarrea.jpg "La più grossa novità della politica italiana" annunciata dal Castoro della Libertà è il Partito della Diarrea. Si tratta di un partito "liquido", che nascerà dopo il voto delle amministrative, come ha sottolineato Alfano.


24.04.12

Grillo dovrebbe spararsi nei coglioni

Fabio_Mussi.jpg
"Grillo farebbe bene a spararsi nei coglioni... un personaggio trash... I grillini sono un popolo di incazzati che ha molte ragioni, vorrebbero dare uno schiaffo ma questo poi torna indietro, se lo danno da soli. Votano in modo sbagliato." Fabio Mussi, presidente di Sel a Radio 24


23.04.12

Grillo è violento e forcaiolo

Maroni_cuoco.jpg
Quella di Grillo é "una forma di lotta politica violenta e forcaiola, noi siamo la speranza per la societa' operosa e onesta della Padania." Bobo Maroni, detto Zanna Bianca, morsicatore di polpacci di poliziotti, appartenente alla Lega che mostrò un cappio in Parlamento.


23.04.12

Passaparola - Le guerre democratiche - Massimo Fini

guerra_democratica.jpgSe si attaccherà l’Iran ci sarà la Terza guerra mondiale, salteranno tutte le alleanze delle democrazie, più o meno forzate, con i Paesi cosiddetti moderati, che poi moderati spesso non sono. Salterebbe l’alleanza con la Giordania, l’Arabia Saudita, l’Egitto. La Terza guerra mondiale sarà una guerra particolare, sperequata, perché dalla parte dell’Occidente c’è un armamento straordinario e dall’altra ci sono popolazioni molto più deboli, ma anche molto più numerose. E’ abbastanza grottesco osservare da fuori Paesi seduti su arsenali atomici incredibili che fanno la voce grossa con l’Iran perché ipoteticamente può fare l’atomica.


23.04.12

Grillo vuole la galera per chi tenti di riformare la democrazia

Scalfari_Tav.jpg
"Beppe Grillo cavalca l'onda dell'antipolitica ... vuole la galera per chiunque tenti di riformare la democrazia... E trova molta gente che gli va appresso come accade per tutti i pifferai che marciano impavidi verso il disastro." Eugenio Scalfari da L'Espresso


22.04.12

Le proposte del MoVimento 5 Stelle sono ingenue e semplicistiche

M5S_Monza.jpg
Beppe Severgnini considera ingenue e semplicistiche le proposte del MoVimento 5 Stelle senza citarne una. Chissà se ha mai letto il Programma del M5S.
"Proteste giuste e sacrosante, ma troppo ingenue invece le proposte... c'è un aspetto di populismo e di denuncia molto forte, ma le proposte sono spesso semplicistiche...”. Beppe Severgnini


22.04.12

Programma a 5 Stelle

M5S_Pacman.jpg
Il Programma dovrebbe essere l'architrave della politica italiana. La sua scrittura è un momento catartico per ogni partito. Non importa che dopo le elezioni sia rispettato. L'importante è esibirne uno. E più grosso è, più impressiona. Per un partito il programma riassume in sé "la complessità della politica", per dirla alla Vendola. Che gli italiani poi lo capiscano è un altro discorso. Nel 2006 Prodi scrisse una Bibbia che nessuno è mai riuscito a leggere fino alla fine. Forse neppure lui. Piuttosto che avventurarsi in ore di lettura e di studi il cittadino lo elesse sulla fiducia. Tra il cittadino e l'eletto l'unica relazione possibile è il Programma,


22.04.12

Chi segue Grillo è un populista in cerca d'autore

Bersani_emergenza.jpg
Bersani dove sei stato negli ultimi 30 anni?
"In un momento di sofferenza come quello che viviamo i seguaci di Grillo sono populisti in cerca d'autore". Pier Luigi Bersani, segretario del Pdmenoelle.


21.04.12

Il MoVimento 5 Stelle è omofobo

Vendola_M5S_omofobo.jpg
Il Movimento 5 Stelle "usa forme tipiche del populismo di destra, ha persino tratti xenofobi e omofobi". Nicky Vendola


21.04.12

La rivoluzione non sara' televisiva

talk_show.jpg
I talk show televisivi sono un'arma contro il MoVimento 5 Stelle. Sono spazi poco igienici dove chi partecipa viene omologato alle scorie del Sistema. Infatti, se ti siedi accanto a Renzi o alla Santanchè sei omologato. Chi ascolta gli scarsi minuti che ti vengono accordati ti qualifica come un'espressione dei partiti. Chi si siede su quella poltroncina, su quella sedia, è alla mercé di conduttori schierati che hanno due obiettivi: lo share e l'obbedienza al partito o allo schieramento di riferimento.
I cittadini che si riconoscono nel M5S, che ne sono consiglieri a tempo determinato, portavoce, attivisti o iscritti, che vi partecipano sono invitati con un solo scopo: quello di fotterli e attraverso di loro il MoVimento 5 Stelle.


21.04.12

Comuni de_Equitalizzati

Equitalia_Venezia.jpg
Dopo i comune denuclearizzati, i comuni "de-equitalizzati". Forza Belluno! (Passate parola!)
"Il Comune di Calalzo di Cadore HA ESPULSO EQUITALIA DAL PROPRIO TERRITORIO, DICHIARANDOLO COMUNE DE-EQUITALIZZATO! Il nuovo Sindaco ha deciso di tornare ad occuparsi direttamente della riscossione dei tributi ordinari e della riscossione coatta, dando così la possibilità ai cittadini di recarsi in comune e discutere dell'eventuale situazione di difficoltà finanziaria. Questo piccolo Comune di 2.250 abitanti risparmierà ogni anno 20.000 euro! Esiste una legge, la 166/2011 che prevede che i Comuni possano non appoggiarsi a Equitalia!!". Renzo C.


20.04.12

Il MoVimento 5 Stelle è fatto da anarcoidi

Eugenio_Scalfari.jpg
"L'implosione del berlusconismo era attesa ma rinviata all'esito delle elezioni politiche future; invece sta avvenendo adesso: pullulano in quasi tutti i Comuni capoluoghi le liste civiche che hanno preso il posto di quelle del Pdl; la crisi della Lega coincide con la crisi evidente della Regione Lombardia; avanzano gli anarcoidi di Beppe Grillo". Eugenio Scalfari da La Repubblica


20.04.12

Euro: mission impossible

monti_gun.jpg Viviamo ormai per pagare gli interessi sul debito pubblico. E' una fornace in cui via via inceneriamo servizi sociali, nuove tasse, risparmi, case, diritti. Mentre alimentiamo questo roveto ardente ci impoveriamo.


20.04.12

Grillo è uno stronzo

Sallusti.jpg
"Grillo non può essere un interlocutore politico. Secondo me è uno stronzo". Alessandro Sallusti, direttore del Giornale, in diretta televisiva.


19.04.12

Grillo, populista, demagogo e qualunquista

Casini_populismo.jpg
"Mi preoccupano sempre il populismo, il qualunquismo, la demagogia e ricordo che chi semina vento raccoglie tempesta". Casini su Beppe Grillo.
"Casini ha previsto che Grillo e il MoVimento faranno la fine di Bossi e seguaci e lo ha detto sbarrando drammaticamente gli occhi con piega al labbro dura (e minacciosa ?) di rito." franca s.


19.04.12

Un mutuo per pagare all'INAIL la morte del padre

Federica_Barbieri.jpg
Federica è una ragazza che ha perso il padre, morto di asbestosi polmonare per aver respirato l'amianto in fabbrica per 27 anni. Dopo la pensione si ammalò e fu costretto a letto attaccato a una bombola di ossigeno. La famiglia chiese il riconoscimento per la malattia professionale. Gli fu negato e allora si rivolse al tribunale dove vinse in primo grado e venne riconosciuta un'invalidità dell'80%. L'INAIL non si arrese e fece appello vincendolo. Federica è ricorsa in Cassazione, ma ha paura di perdere tutto per ripagare l'INAIL. Federica, per rifondere le pensioni percepite dal padre, che nel frattempo è morto per la malattia, con gli interessi e le spese legali, rischia di perdere parte del suo stipendio e della pensione della madre e la casa ereditata dal padre.
Aiutiamo Federica! Il suo indirizzo email è federica.barbieri@hotmail.it


19.04.12

L'Italia è un capannone vuoto

Grillo_Alfa_Arese.jpg
Ieri sono stato ad Arese, all'Alfa Romeo, o meglio, a quello che ne resta. Piovigginava. Un freddo autunnale. C'erano impiegati e operai "sgombrati" dall'azienda che mi aspettavano, oggi si dice così per le ex maestranze licenziate: "sgombrati", come se fossero inquilini abusivi o morosi sbattuti fuori di casa. Di fronte ai cancelli, per impedirne il rientro, agenti di polizia armati di tutto punto erano schierati in una linea compatta. Si vedeva dalle loro facce che non ne avevano alcuna voglia. Guardavano le persone che facevano capannello intorno a me e che potevano essere i loro padri e loro madri e abbassavano gli occhi. Vedevano gente veramente disperata, senza stipendio né altro reddito da mesi con una famiglia da mantenere.


18.04.12

Beppe Grillo ad Arese

Grillo_Arese.jpg
"Caro Beppe, ero ad Arese. Ieri sera hai superato te stesso....sarà per il particolarissimo momento! Ti ho ricordato la denuncia di Paola Musu! Mentre stavi chiedendo ad un tuo collaboratore di prendere nota, sei stato letteralmente rapito dai giornalisti! Ora ti prego, pubblica un trafiletto, qualsiasi cosa. La pagina fan dedicata a Paola Musu ha superato i 12mila sostenitori. 7 di noi hanno gia presentato una denuncia come quella di Paola. Ma abbiamo bisogno di una mano...se tu pubblicassi qualcosa, arriveremmo a 50mila fan e diverse decine di denunce. Beppe, dai visibilità a questa iniziativa!". Salvatore Mandarà, Abbiategrasso. Creatore ed amministratore della pagina fan dedicata a Paola Musu:
www.facebook.com/PaolaMusu


18.04.12

La democrazia del tè

tavolodate.jpg Nella sala da tè di Rigor Montis si celebra la fine della democrazia parlamentare. Ieri, nell'usuale incontro carbonaro, Monti, Alfano, Bersani e Casini hanno sorseggiato tè e mangiato biscottini, i loro placidi lombi su poltroncine ottocentesche, discorrendo amabilmente per cinque ore di Salva-Italia e di Cresci-Italia.


18.04.12

Le lezioni dell'Unità

M5S_Sciacca.jpg
Basta con i finanziamenti pubblici diretti e indiretti ai giornali!
"Grillo di strada ne deve aver fatta tanta per passare con disinvoltura dagli sfottò di Albano e Romina alle disquisizioni di geopolitica, accusando i politici "di aver dichiarato guerra alla Libia rinnegando la Costituzione e di occupare senza alcuna ragione l'Afghanistan... se Grillo arrivasse in quel posto che disprezza, il Parlamento, non sarebbe esattamente e testualmente un dilettante e un signor nessuno?". Da l'Unità


17.04.12

L'insostenibile leggerezza di D'Alema

D_Alema.jpg
D'Alema, dove sei stato negli ultimi 25 anni?
"D'ALEMA: "Mi sono sottoposto al sacrificio di ascoltare su Internet un pezzo del comizio di Beppe Grillo....". La cosa divertente è che mentre pronuncia la parola "internet" mima con la mano il gesto di alzare il volume dell'autoradio. Fateci caso. Quel tizio non sa manco come cazzo si pigia su una tastiera o si sposta un mouse...ecco perchè fa il gesto di ALZARE IL VOLUME DELL'AUTORADIO. Che GRANDISSIMA TESTA!". davide lak (davlak)


17.04.12

La politica di Grillo è peggio del Parlamento

legnanocinquestelle.jpg
"...Beppe Grillo sta per fare il botto. Tra voti leghisti in libera uscita e l’insofferenza crescente del popolo sovrano il Movimento 5 Stelle crescerà, pure se di quanto non è facile capirlo....Beppe Grillo si nutre dei peggiori miasmi dell’antipolitica, ma nell’Italia 2012 la sua è pura politica. Una brutta, bruttissima politica. Peggio di quella che si vede in Parlamento...". Marco Bracconi - Repubblica.it


17.04.12

Nessuno uscira' di qui

Jim_Morrison.jpg Ehi! Non pensate di cavarvela così. Con qualche comparsata televisiva e un Rigor Montis radiocomandato, mantenendovi a distanza di sicurezza dai cittadini sparando frasi fatte sull'antipolitica. Lo so che confidate nella memoria breve degli italiani. Vi volete ripresentare, riverginati dai media, alle elezioni 2013.


16.04.12

Case nuove e invendute esenti dall'IMU

palazzinari.jpg
Ecco, queste sono le notizie che ti fanno incazzare come una bestia e capire che in Italia comanda sempre la Casta.
"Azzurro Caltagirone non odia l'IMU. "Proprio ieri è passato un emendamento al decreto legge fiscale - presentato in Commissione Finanze alla Camera da Maurizio Del Tenno del Pdl - per esentare dal balzello comunale immobili nuovi invenduti. Insomma, lo sconto ai palazzinari (e alle banche, ndr) che non riescono a vendere le case". Doriano M., Verona


16.04.12

Passaparola - Gli affari del Pdl e del Pdmenoelle - Ferruccio Sansa

scudo_fiscale.jpg
E' arrivata talmente a un punto forte e profondo questa compenetrazione tra centro-destra e centro-sinistra che non è più soltanto politica, non è più soltanto di affari ,è antropologica e culturale. I berlusconiani di centro-destra assomigliano sempre più ai berlusconiani di centro-sinistra, questo è il frutto del berlusconismo. Ci siamo tenuti Berlusconi per tanti anni proprio per questo, perché quelli di sinistra, di centro-sinistra avevano fatto spesso cose simili, se non uguali, a quelli della maggioranza e non potevano scagliare la prima pietra perché avevano molte colpe


16.04.12

Il MoVimento 5 Stelle è un effetto ottico

M5S_La_Loggia.jpg
Basta con i finanziamenti pubblici diretti e indiretti ai giornali!
"... nell’Italia repubblicana c’è sempre stata una quota di persone fra il 5 e il 10 per cento pronta a votare per qualsiasi partito, movimento, magliaro, pifferaio magico, incantatore di serpenti, tribuno, visionario più o meno disinteressato e in buona fede che agitasse forconi, vende e si proclamasse fuori da sistema o anti sistema, indipendentemente dalla verniciatura ideologica o post ideologica. Dall’Uomo Qualunque al nuovo generalissimo “Five Star”... L’esistenza della Rete e dei blog... funziona da cassa di risonanza e crea l’impressione che i ribelli e gli antisistema siano molto più numerosi, ma, fino a prova contraria, è un effetto ottico". Firmato Vittorio Zucconi - la Repubblica.it


15.04.12

Il MoVimento 5 Stelle è solo un simil movimento

Barano_d_Ischia.jpg
Il MoVimento 5 Stelle è un simil movimento e Grillo un fantasma a cui nessuno affiderebbe i destini della sua famiglia.
"Siamo messi proprio male se, in cerca di un’alternativa credibile alla dissoluzione del sistema politico, i mass media italiani non trovano di meglio che riesumare il fantasma di Beppe Grillo. L’illusione di votare “diverso” per continuare a vivere nella stessa melma... nessuno crede davvero che Grillo in Parlamento o addirittura al governo rappresenti più di un’imprecazione. Nessuno gli affiderebbe i destini della sua famiglia.. Grillo fingerà di disertare gli appuntamenti tv creando eventi alternativi... e in definitiva se ne compiacerà massimamente, proprio come hanno fatto altri simil-movimenti che si pretendevano alternativi prima di lui." firmato Gad Lerner


15.04.12

Facciamo una colletta per il PDmenoelle

Bersani_e_gli_stregoni.jpg
"Rimborsi elettorali, il Pd non può rinunciare. Il tesoriere Misiani: “Non sopravviveremmo”. "Abbiamo speso tutto" ha confessato chi gestisce le casse democratiche.Antonio Misiani, tesoriere del Pd “Rinunciare all’ultima tranche dei rimborsi elettorali? Impossibile, i partiti chiuderebbero. Sarà una verità impopolare, ma qualcuno deve dirla”. Antonio Misiani, tesoriere del Pd, bilanci alla mano, rivela un dato sorprendente. Soprattutto se rapportato alle cifre incassate dai partiti negli ultimi anni: 503 milioni di euro solo per le politiche del 2008. Onorevole Misiani, quanti soldi ha in cassa il Pd? "Abbiamo un disavanzo di 43 milioni di euro". Quindi siete in rosso? Ma negli ultimi 4 anni avete ricevuto 200 milioni di euro! "I 5 anni di rimborsi elettorali per la legislatura del 2008 li abbiamo messi a bilancio tutti insieme, ma arrivano rateizzati. L’anno scorso ci siamo dovuti far anticipare qualche milione di euro per arrivare a luglio". segnalazione di Francesco C.


15.04.12

Grillo non ha alcun bacino potenziale

M5S_cartello.jpg
Basta con i finanziamenti pubblici DIRETTI E INDIRETTI ai giornali. Da La Stampa di oggi, titolo "Gli esperti: Così cambierà l'Italia nel 2013":
"Grillo non ha alcun bacino potenziale. E’ l’antitesi per definizione, è dialettico e in posizione anarchica. Con queste caratteristiche tende ad aggregare coloro che sono sulle stesse posizioni. Non persone positive, dunque, soltanto negative. Ma queste non sono mai state numerose, la storia stessa ce lo mostra. I negativi, quelli che sono sempre e comunque contrari a tutto, rappresentano una percentuale aleatoria capace di acquistare consistenza in particolari situazioni ma anche di perderla subito dopo." Firmato Piepoli.


15.04.12

Il vivo e i morti

partiti_zombie.jpg
Rigor Montis in cinque mesi di governo sembra ringiovanito, l'aria di palazzo Chigi gli ha fatto bene dopo anni di panchina in Bocconi. Pdl e Pdmenoelle sembrano invece invecchiati di un secolo. Il Liquidatore Finale è sempre più vivo mentre i Gemelli del Debito Pubblico sono sempre più morti. Non hanno alternative, devono appoggiare il governo e nascondersi sotto le gonne della Governante di Varese per non finire linciati, ma più dura Monti, più loro deperiscono.


14.04.12

ANSA, che ansia!

M5S_tour_Fabriano.jpg
"L'ANSA batte una notizia importantissima a caratteri cubitali: un nuovo maremoto? Palermo che sprofonda per il terremoto? Relitti di Fukushima che, ancora radiottivi, hanno raggiunto la California? NO! E allora eccola la notizia:
"Pdl, Beppe Grillo fa la morale ma parcheggia contro mano. Camper comico fotografato in isola pedonale a Fabriano."
Non hanno fino ad oggi riportato una virgola di Beppe, ma ecco che spunto una notizia di interesse nazionale che l'ansa deve indicare a tutti i media italiani, perché tale é la sua funzione. Un ulteriore segno che Beppe sta minando alla base il sistema di potere corroto dei media italiani: come fa un deputatino pdl di Fabriano a trovare spazio con una notizia così insulsa nell'ANSA, organo principale di informazione per l'informazione, cioè i media raccolgono da là le notizie! CHE, FORSE, IL PDL HA UNA CORSIA PREFERENZIALE NELL'ANSA?". Paolo B.


14.04.12

Passaparola - I Diavoli della Finanza -Guido Maria Brera

I Diavoli della Finanza(12:30) googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1372239052320-0'); }); La verità è che per stampare denaro e comprare con questo denaro i Titoli di Stato devi avere due pilastri fondamentali: avere una moneta di riserva forte, come il Dollaro, poco soggetta...


14.04.12

Sognando la Danimarca

Napolitano_regina_Danimarca.jpg
"In DANIMARCA non si paga la tassa sulla prima casa. In DANIMARCA non esiste il sostituto di imposta, i lavoratori dipendenti percepiscono la paga lorda e compilano una dichiarazione dei redditi di 2 paginette senza commercialista, CAF e menate varie. In DANIMARCA ci sono - 20 gradi d'inverno, ma nelle case ci sono 25 gradi perchè il riscaldamento delle abitazioni si fa con le acque reflue delle fogne depurate, inviate nelle abitazioni sfruttando come fonte energetica il gas prodotto. La spesa di una famiglia di 3 persone per scaldare un ambiente di 100 mq. per un anno è di 150 euro. In DANIMARCA i ministri girano in bicicletta, così come la gran parte della popolazione, indipendentemente dalle condizioni climatiche. Se ti azzardi a comprare una macchina nuova ti bastonano di tasse, mentre se tieni la tua vecchia carretta (rinunciando a produrre CO2 per il ciclo produttivo d una nuova auto) hai agevolazioni fiscali. In DANIMARCA paghi le tasse per avere la pensione, ma se decidi di rinunciare ti ridanno i soldi con gli interessi. In DANIMARCA i crediti dello STATO verso i contribuenti sono liquidati per legge ENTRO 1 MESE ma nessuna amministrazione si azzarda a superare i 15 gg per una questione di efficienza. In DANIMARCA un operaio guadagna l'equivalente NETTO di 2.500 euro e un direttore di banca non supera i 7.000. NON E' VERO CHE IN DANIMARCA LE TASSE SONO PIU' ALTE CHE DA NOI, in quanto la pressione fiscale (che è esente da addizionali locali) è inferiore al 42% TUTTO COMPRESO." davide lak (davlak)


14.04.12

IMU, come se fosse antani!

senza_casa.jpg
La tassa più odiosa in assoluto è quella sulla prima casa. Il bene più prezioso per le famiglie italiane che lo hanno spesso pagato con una vita di sacrifici. La introdusse per primo Amato, il tesoriere di Bottino Craxi, nominato presidente del Consiglio nel 1992 per la grande esperienza maturata nel PSI e oggi pensionato d'oro con 31.000 euro al mese. Rigor Montis l'ha reintrodotta, ne ha cambiato il nome da ICI a IMU e l'ha aumentata, di quanto non è ancora dato sapere esattamente, ma si presume del 50% in più sull'ICI precedente della prima casa e del 100% in più sulla seconda casa. L'ammontare dipenderà dal buco di bilancio da colmare entro fine anno.


13.04.12

Tasse sulla benzina per la Protezione Civile

Bersani_e_le_tasse.jpg
"Mentre Monti e Napolitano vanno a prendersi gli applausi alla festa del Volontariato, i loro compari approvano la riforma sugli interventi in caso di disastro ambientale. Nello stesso giorno in cui vengono sequestrati 32 milioni di beni ad Anemone e famiglia (l'imprenditore colluso con Bertolaso), dopo le proteste dei magnati della telefonia mobile sulla paventata tassa di 2 cents per sms, si scarica ancora una volta sui cittadini con una nuova accisa (di 5 cents, ndr) sulla benzina i latrocini organizzati fra Protezione Civile, Imprenditoria e potere politico. E' proprio vero che bisogna che tutto cambi perchè tutto resti com'è... Saluti." Terzo Nick


13.04.12

Sequestro dei beni ai politici

M5S_Tour_sequestro_politici.jpg
In dodici anni ci siamo indebitati di circa 1.000 miliardi di euro. Che fine hanno fatto? Chi li ha spesi e con quali risultati? Queste sono le domande alle quali devono dare una risposta i politici prima di togliere il disturbo. L'Italia dovrà pagare per almeno un decennio interessi mostruosi sul debito pubblico accumulato, a botte di 100 miliardi all'anno I responsabili devono partecipare più e meglio di ogni altro cittadino.


13.04.12

L'articolo 18 bis

asino_da_fatica.jpg
Si discute di costo del lavoro e di flessibilità, di modificare l'articolo 18 per rilanciare l'economia, ma si ignora che il costo del lavoro è gravato da tasse e contributi vari degni di uno strozzino, tra i più alti del mondo, e che gli stipendi italiani sono tra i più bassi d'Europa. Al tavolo di una qualunque azienda sono seduti tre soggetti: l'imprenditore, il lavoratore e lo Stato. Quest'ultimo, come il banco, incassa sempre e, non soddisfatto, ti indebita pure a tua insaputa. L'imprenditore non si trasferisce all'estero per ciò che eroga al suo dipendente, ma per la tassazione sul lavoro...


12.04.12

Stock 84 lascia l'Italia

Stock_84.jpg
I fondi ci portano a fondo.
Dal sito della Stock 84: "Nel maggio del 1995 la Stock venne acquisita dalla Eckes A.G. ... successivamente diventa proprietà del fondo americano “Oaktree Capital Management”. Dall’inizio del 2009 la società sposta l’organizzazione commerciale ai nuovi uffici di Milano... mantenendo lo stabilimento produttivo nella zona industriale di Zaule. Da qui continua a sviluppare il proprio “business export” che è sempre stato un pilastro dello sviluppo dell’azienda e... ha contribuito al successo del suo prodotto forse più significativo: Stock 84."
"E dopo la birra Dreher... Trieste addio: un altro storico pezzo dell’industria storica cittadina, che vi affondava le radici fin dai tempi dell’Impero austroungarico, se ne va. La Stock Spirits Group ha annunciato improvvisamente oggi la chiusura della storica fabbrica nel capoluogo giuliano e il trasferimento da giugno della produzione nello stabilimento in Repubblica Ceca. Almeno il caffé Illy ce lo lasceranno? mah...". dario del sogno, trieste


12.04.12

Rimborsi in natura

M5S_tour_pranzo_in_camper.jpg
Lo confesso. Ogni giorno mi arrivano rimborsi elettorali da tutte le parti. Salami, prosciutti interi, formaggi, specialità locali, vini, frutta, verdura, torte fatte in casa. La gente mi riempie di cibarie nelle città in cui arrivo con il camper. Oggi, per pranzo, mentre andavo a L'Aquila, mi sono cucinato degli scampi meravigliosi. Il mio frigo è pieno di rimborsi dei cittadini. Questa è solidarietà. Grazie!


12.04.12

Come siete buoni, come siamo coglioni!

scimmie.jpg
Nel "Giorno della Civetta" di Leonardo Sciascia, don Mariano Arena così si rivolge al capitano Bellodi: "... quella che diciamo l’umanità... bella parola piena di vento, la divido in cinque categorie: gli uomini, i mezz’uomini, gli ominicchi, i (con rispetto parlando) pigliainculo e i quaquaraquà… Pochissimi gli uomini; i mezz’uomini pochi, chè mi contenterei l’umanità si fermasse ai mezz’uomini… E invece no, scende ancor più giù, agli ominicchi: che sono come i bambini che si credono grandi, scimmie che fanno le stesse mosse dei grandi…E ancora più giù: i pigliainculo, che vanno diventando un esercito… E infine i quaquaraquà: che dovrebbero vivere come le anatre nelle pozzanghere, chè la loro vita non ha più senso e più espressione di quella delle anatre…".
Il Parlamento che ha istituito la "Commissione per la trasparenza ed il controllo dei bilanci dei partiti politici" sull'onda degli scandali che stanno travolgendo i partiti è composto da ominicchi che credono che i cittadini italiani siano in larghissima maggioranza dei pigliainculo.


11.04.12

Tasse a destinazione d'uso

M5S_tour_le_tasse.jpg
Conoscere la destinazione d'uso delle tasse prima di pagarle dovrebbe essere un nostro diritto, ma anche controllare la spesa. Il bilancio dello Stato dovrebbe essere leggibile on line, in tempo reale, ogni voce comparata alla media europea, in modo semplice e comprensibile. Se un chilometro di ferrovia ad alta velocità in Italia costa quattro volte più che in Francia, per fare un esempio, il responsabile deve risponderne in diretta ai cittadini, che devono conoscerne i motivi, e poi dimettersi.


11.04.12

Cinema di Stato

la_crisi_del_cinema.jpg
"Sono un attore esiliato negli USA, non per inseguire sogni Hollywoodiani bensì per scappare da un cinema ostaggio del malaffare politico-mafioso e degli interessi di casta e il peggio è che nessuno se ne rende conto. E' vero, sembra assurdo parlare di questo mentre l'Italia sta andando a rotoli ma, per dirla tutta, tutto questo non sarebbe successo se in Italia ci fosse stato un cinema indipendente ed attento a quello che stava succedendo. Mentre il malaffare e la mafia si stava impadronendo del Bel Paese, il nostro cinema ci ha parlato di "ultimi baci" e "puerti escondidi" realizzati con i contributi ministeriali (soldi nostri) che restituivano un'immagine dell'Italia tutto sommato rassicurante e bonaria; questo perché di solito non si morde la mano che ti da il cibo! Sono quarant'anni che il cinema in Italia si fa con i soldi dei contribuenti assegnati però dalle famigerate "commissioni ministeriali". Il risultato è stato che dalla censura a priori dei primi anni si è velocemente passati alla "autocensura": è inutile tentare di fare film di denuncia, tanto saranno cestinati alla velocità della luce. Quindi i nostri "sedicenti" produttori, che altro non sono che boiardi di stato residenti all'Olgiata con Rolls Royce parcheggiata in garage, hanno incassato centinaia di miliardi di lire prima e milioni di euro poi, intascando percentuali dal 30 al 60% dell'erogazione ministeriale prima di cominciare le riprese, per raccontarci frottole e che tutto andava bene mentre la mafia, Berlusconi e Dell'utri insieme a quell'armata Brancaleone che ci ostiniamo a chiamare politici si appropriavano indisturbati dell'Italia! Quando prenderemo il potere, dovremo rivoluzionare i meccanismi di finanziamento dello spettacolo!". Fausto Lombardi, New York


11.04.12

Il pozzo senza fondo delle tasse

pozzo_senza_fondo.jpg
"Le tasse sono bellissime". Lo disse Padoa Schioppa. Io però aggiungerei: "Dipende dall'uso che se ne fa!". Le tasse per comprare cacciabombardieri, per finanziare finte missioni di pace in Iraq e in Afghanistan, per i rimborsi elettorali di un miliardo di euro ai partiti, per le centinaia di milioni di contributi ai giornali? Per i vitalizi dei parlamentari ottenuti dopo una legislatura, per tenere in piedi le Province, per i costi da monarchia rinascimentale del Quirinale, per le Grandi Opere Inutili come la Tav, la Gronda o Expo 2015?


10.04.12

Beppe Grillo a Lecce, integrale

M5S_tour_Grillo_Lecce.jpg
Beppe Grillo a Lecce a piazza sant'Oronzo per le amministrative M5S. (versione integrale).
Grillo:"Sono stato a Taranto prima di venire qui e lì sono davvero disperati, qui invece non ve ne fotte niente della crisi, non pensate a niente, siete sereni, vivete in un paradiso, alle porte dell'Europa, con un clima splendido, dei piatti meravigliosi. I partiti Sono morti, sono degli zombie, si stanno facendo fuori fra di loro, ora tocca alla Lega, poi toccherà a Di Pietro, poi ci proveranno con noi ...". E ancora: "Non vogliono votare nel 2013 perchè se si vota fra un anno noi non prenderemo il 10, e nemmeno il 12 o il 15%, noi andremo al governo col 25-30% e solo noi possiamo cambiare le cose". Beppe Grillo parla anche di Monti e del governo e poi, per qualche minuto, passa anche ai temi della politica locale citando il caso Iskenia, Adriana Polo Bortone e Nichi Vendola del quale afferma: "... si è messo a dare milioni a don Verzè, a fare inceneritori, a lasciare la differenziata al 10%, a mettere Tedesco in Giunta e così via". "Se volete, mettete una croce su questo simbolo, altrimenti votate chi volete, tanto sono tutti uguali"." Caricato da ATON2010 in data 09/apr/2012


10.04.12

Grecia senza petrolio

Grecia_senza_petrolio.jpg
C'è chi strilla per il prezzo alla pompa. C'è chi prende per culo per quello che scrivo. tir trainati da somari sull'autostrada in futuro.
"L'Iran getta la spugna e sospende anch'esso le forniture petrolifere alla Grecia, che non riesce più a pagare nessuno. Qualcuno ricorderà un post di qualche mese fa, a crisi greca ormai conclamata. I traders petroliferi proclamavano con aria un po' schifata che nessuno avrebbe più venduto petrolio ai greci, che ormai con le pezze al sedere non erano in grado di pagare. Gli unici a mantenere il credito aperto con Atene erano gli iraniani, nella disapprovazione generale: i greci avrebbero dovuto rifiutare per principio il petrolio di quei cattivoni! (E morire del tutto di fame). Ebbene, pare che il problema sia stato risolto alla fonte. Dopo cinque mesi, anche gli iraniani hanno gettato la spugna e comunicato che non possono più elargire greggio agli insolventi greci. Le importazioni di petrolio in Grecia scendono di 158 mila barili al giorno, pari al 53% del totale dei tempi normali. Ricorreranno al carbone. O peggio, agli alberi." Da Geopolitica di Debora Billi segnalazione di Lenin eterno (l'unico), Roma


10.04.12

I giornali contro il M5S

M5S_tour_Grillo_aerosol.jpg
Il tour elettorale del M5S è iniziato con l'attacco a alzo zero dei giornali senza alcuna distinzione politica. Ne riporterò gli articoli in modo che possiate fare opera di dissuasione a chi ancora si ostina a comprare un quotidiano in Italia. Oggi è il turno di Libero che sotto il titolo "Ecco l'accordo tra i partiti per fregarci 2 miliardi" riporta una serie di simboli di lista tra i quali NON c'è il MoVimento 5 Stelle,
Libero_liste_Grillo.jpg
ma sono presenti: "Lista Grillo" e "Grillo Presidente" al primo e al secondo posto. Seguono: "Amici di Beppe Grillo" al quarto posto e "Lista Beppe Grillo" al settimo posto. Tutte in prima fila! Non è finita. Sono presenti anche "Grilli d'Italia" e "Forza Grillo". Il MoVimento 5 Stelle è stato l'unico a rifiutare i rimborsi elettorali. Questo i giornali non lo scrivono!


10.04.12

Il lavoratore scomparso

disoccupazione_aliena.jpg
Il precariato introdotto dalla legge Maroni, allora ministro del Lavoro, che la intestò a Biagi, doveva facilitare l'occupazione delle nuove generazioni. Ha invece prodotto la più alta disoccupazione giovanile dal dopoguerra, siamo arrivati a un terzo dei giovani e viaggiamo verso la metà se includiamo gli italiani emigrati all'estero negli ultimi anni. Il flusso migratorio dei nostri ragazzi, un milione e duecentomila, quasi tutti laureati o diplomati, è stato secondo solo a quello della Romania.


09.04.12

Il tour elettorale è partito

M5S_tour_camper.jpg E' iniziato il mio viaggio con un camper de luxe. Una meraviglia. Si dorme meglio che in albergo. Sono partito dalla Puglia:Trani, Taranto, Lecce. Un tempo da lupi e bellissima gente. Dobbiamo tornare a vivere. Vivere!


09.04.12

Il popolo è sovrano

Woodstock_Jonsdottir.jpg
Trasferire le aziende pubbliche al privato, quasi sempre rappresentato da multinazionali, significa perdere la nostra sovranità e la capacità di definire le politiche di sviluppo del Paese. In altri termini, diventare schiavi.
"Lo sappiano i cittadini greci, cui è stato detto che la svendita del settore pubblico era l'unica soluzione. E lo tengano a mente anche quelli portoghesi, spagnoli ed italiani. In Islanda è stato riaffermato un principio fondamentale: è la volontà del popolo sovrano a determinare le sorti di una nazione, e questa deve prevalere su qualsiasi accordo o pretesa internazionale. Per questo nessuno racconta a gran voce la storia islandese. Cosa accadrebbe se lo scoprissero tutti?" da www.ilcambiamento.it. Segnalazione di dario fertoli, beverino


09.04.12

Passaparola- L'Italia che evade - Bruno Tinti

scudo_fiscale.jpg
"Ogni anno l’evasione fiscale si mangia circa 160 miliardi di euro, vuole dire che in Italia ogni anno l’evasione fiscale è superiore a quello che si incassa come gettito fiscale, i cittadini italiani pagano circa 45 miliardi (420, ndr) all’anno, ma evadono 160 miliardi. Altro dato terrificante, il nostro debito pubblico è pari a quasi duemila miliardi, una somma superiore all’intera quantità di prodotto che il Paese produce in un anno. Se si riuscisse a incassare quei 160 miliardi di evasione, in una decina di anni, avremmo azzerato il debito e saremmo un Paese prospero e felice. Come mai non si riesce?" Bruno Tinti


08.04.12

I partiti sono l'unica azienda sempre in utile

Lusi_Bersani.jpg
"Ahooo... c'hanno tutti paura che Monti faccia un decreto che abolisca il contributo ai partiti. Tranquilli non succederà. Si farà una commissione parlamentare che controllerà i bilanci. Hahahahahha.....ma andate a fare in culo! Vi debbono togliere i contributi! La cosa è molto semplice, carissimi Bersani, Casini e Alfano! Questo è il contributo per il 2006: Forza Italia:ricevuti 128.787.333 spesi 80.665.450/ Ulivo:ricevuti 80.665.450 spesi 7.366.192/ AN: ricevuti 65.526.280 spesi 6.234.198/ DS: ricevuti 46.906.413 spesi 9.943.577/ Rif.Com:ricevuti 34.931.896 spesi 1.635.989/ UDC: ricevuti 36.590.227 spesi 12.390.160/ Margherita.:ricevuti 30.769.978 spesi 10.441.231/ Lega Nord:ricevuti 22.455.560 spesi 5.132.473/ IDV :ricevuti 10.726.060 spesi 2.223.522/ Totale circa 480.000.000 spesi 140.000.000.
Utile circa 340.000.000. Dopo Lusi,Belsito e ieri la Margherita,oggi la Lega e domani chissà? Viva il M5S perchè lo fa gratis!". oreste mori, La Spezia


08.04.12

Il ritorno del secessionismo

Veneto_Stato.jpg
La Lega scompare. Al suo posto sono in arrivo i secessionisti, a partire dal Veneto. La funzione storica della Lega, che ne fosse consapevole o meno, è sempre stata in chiave anti federalista e anti secessionista. Da quando è apparsa sulla scena, a partire dalla fine degli anni '80, l'Italia è diventata sempre più centralista e i movimenti per le autonomie locali sono stati via via fagocitati (a partire dalla Liga Veneta) dalla Lega Lombarda che diventò in seguito un'appendice del "mafioso di Arcore" (parole di Boss(ol)i). Chi crede che con l'uscita di scena della Lega si ricompatti la Nazione, una e indivisibile, si dovrà ricredere. E' vero, infatti, il contrario.


08.04.12

Maroni e le pulizie di primavera

Maroni_e_la_pulizia.jpg
Se la faccia sfatta della Prima Repubblica è stata una sola: quella di Bottino Craxi, la fine della Seconda Repubblica ha molte facce. Il Nano Bagonghi con gli occhialini rossi, destinato alla fine di Martelli, che chiede "Pulizia, pulizia, pulizia", lui, l'Intimissimo di Boss(ol)i, che ha cercato di far saltare il quorum dei referendum per il nucleare e l'acqua pubblica non accorpandoli alle amministrative. Il costo della doppia votazione è stato di 400 milioni di euro. Che fa Maroni, risarcisce lei gli italiani o chiama Belsito?


07.04.12

Il miliardo di euro di "rimborsi" elettorali

M5S_Savona.jpg
Non c'è bisogno di leggi popolari o di referendum e neppure di una votazione del Parlamento. Per eliminare i "rimborsi" elettorali da un miliardo di euro incassati dai partiti è sufficiente fare un assegno al Tesoro con la somma indebitamente percepita. Il rimborso è infatti "indebito" in quanto sostituisce in modo truffaldino il finanziamento ai partiti bocciato da un referendum. Chi vuole staccare il primo assegno faccia un passo avanti, tutti gli altri mantengano un religioso silenzio. Il M5S ha rinunciato ai rimborsi elettorali di un milione e settecentomila per le elezioni regionali. E' stato facile come bere un bicchier d'acqua. E lo stesso farà alle politiche. Il M5S rinuncerà a qualunque rimborso elettorale. Basta copiare, non è necessaria una legge per essere onesti.


07.04.12

I bambini greci hanno fame

bambino_greco.jpg
"Grecia: 439.000 bambini vivono in povertà. Secondo l'UNICEF, travolta un'intera generazione. Il 23% dei bambini è povero rispetto alla media UE (20,5%), i minorenni che vivono sotto la soglia di povertà sono 439.000. E c'è pure un altro record negativo: quello dei bambini sotto peso tra i Paesi dell'OCSE. "Atene, 6/4/2012 - La crisi sta travolgendo un'intera generazione di bambini. Nella culla della civiltà occidentale le condizioni dell'infanzia hanno subito un'incredibile retromarcia secondo il comitato greco dell'UNICEF che all'Università di Artene ha presentato il rapporto “La condizione dell’Infanzia in Grecia 2012”. Il rapporto analizza il grado di efficacia della legislazione greca e delle politiche relative al miglioramento delle condizioni di sostentamento dei bambini come previsto dalla Convenzione sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Su una popolazione totale di 11 milioni, i minorenni sono poco meno di 2 milioni." * belzebù ^


07.04.12

I figli di Andreotti - Giulio Cavalli

andreotti_cavalli.jpgCiao a tutti gli amici del blog di Beppe Grillo, sono Giulio Cavalli, autore, scrittore e attore teatrale. Mi occupo di criminalità organizzata, mi occupo di mafie e corruzione, anzi mi occupo di mafia e politica perché mafia e politica in molti aspetti sono simili e poi in fondo sia la mafia che la politica noi possiamo non occuparci di loro ma loro inevitabilmente si occupano di noi.


06.04.12

Il ruolo democratico della McDonald's

McDonald_Galleria.jpg
Mc Donald's è stata sfrattata dal cuore di Milano, dalla Galleria. Una buona notizia, anzi ottima. In Sudamerica hanno già iniziato da tempo le pulizie. Le parole di Roberto Masi, amministratore delegato McDonald's Italia però stringono il cuore. Per lui la presenza della multinazionale "nel salotto di Milano ha un ruolo democratico" e quando se ne andrà "avrà l'effetto di svuotare il cuore della città, aumentando la progressiva desertificazione del centro". Un po' come le foreste amazzoniche, disboscate per farci hambuger pressati.


06.04.12

Sberle a 5 Stelle

Mattia_Calise_pass.jpg
"Ho acceso la tv stamane mattina presto e dopo aver visto una miriade di cartoni animati per bambimi piccoli (ho le bimbe a casa ed io stesso lo sono) ad un certo punto giro su Raitre e c'era AGORA', una trasmissione di politica, con una serie di parlamentari schifosi indignatissimi per un sondaggio dove davano il MoVimento 5 Stelle ad una percentuale incredibile (non sono riuscito a vedere quanto) ma da come ne parlavano, un misto vergognoso fra lo spaventato e lo scandalizzato (le solite minchiate, la protesta qualunquista ecc) la dice lunga sul livello di considerazione degli elettori di ste merde ed anche di quanta paura abbiano di noi, era come gli avessero dato un sberla fortissima in pieno volto! SE CONTINUA COSI' ALTRO CHE 7% !! MOVIMENTO RULEZ." Pasquale_ Caterisano


06.04.12

Bossi fora di ball

Bossi_addio.jpg
La Lega è morta. Non la compiangeremo. Il Pdl, il Pdmenoelle e l'Udc godono invece di ottima salute. Boss(ol)i si è dimesso per la gestione privatistica dei rimborsi elettorali. Casini non ha pensato a toglliersi dai coglioni neppure quando il suo Grande Elettore Cuffaro è finito in carcere. Berlusconi ormai fa solo il presidente del Milan e il suo unico interlocutore è Allegri. Dopo la sua dipartita, accompagnata al sostegno incondizionato a Rigor Montis, ha incassato la prescrizione nel processo Mills e l'annullamento della condanna a 7 anni di Dell'Utri dalla Cassazione, chissà una buonuscita? Un premio partita? Un caso?


05.04.12

Nicole Lorenzon

Nicole_Lorenzon.jpg
"Vorrei che venisse fatto un ultimo saluto sul blog a Nicole, 26 anni, una vita spezzata da un tragico incidente, che aveva dato vitalità al meetup Oderzo e alla lista civica M5S che avevamo presentato nel 2011 a Oderzo e che continuava, malgrado i molti impegni per riuscire ad entrare stabilmente nel mondo lavorativo al fine di ottimizzare la sua laurea in Neuroscienze e psicologia riabilitativa, a partecipare e a sostenerci. Con lei abbiamo condiviso sogni, speranze, esperienze e valori. Porteremo sempre nei nostri cuori il suo ricordo, una ragazza solare, sempre disponibile, decisa e volenterosa. Ciao Nicole. Grazie di cuore per il vostro pensiero.". Stefano Astolfo


05.04.12

Cemento sul prato di Woodstock 5 Stelle

palco_wod.jpg Il Parco Ippodromo a Cesena, teatro del Woodstock 5 stelle il 25-26 settembre 2010, sta per essere trasformato. Sono in adozione in questi giorni i progetti per edificare alcune costruzioni all'interno del Parco.


05.04.12

Italia illegal operation

bsod.jpg
Bisogna guardare in faccia la realtà e dirci le cose come stanno. E stanno male, malissimo. Quest'anno sono in scadenza 450 miliardi di euro di titoli pubblici. Un quarto è stato comprato in prevalenza dalle banche italiane grazie a parte del prestito di un miliardo di euro della BCE.


04.04.12

Classifica suicidi 2012

suicidio_pensionata.jpg
"CLASSIFICA SUICIDI AGGIORNATA:
DISOCCUPATI circa 50 (stima per difetto)
PENSIONATI: almeno 20
PICCOLI IMPRENDITORI: 30
POLITICI e BANCHIERI: 0,0
Grazie a voi governanti e affini, perchè continuate ad avere la coscienza pulita, anzi direi CASTA." papurello gualtiero


04.04.12

L'inconsapevolezza padana di Bossi

Bossi_villa_Gemonio.jpg
L'inconsapevolezza sta dilagando. E' un morbo di stampo medioevale che attacca un politico dietro l'altro con bubboni e piaghe. Il virus sta aumentando di intensità e nessun parlamentare è al sicuro. Siamo solo all'inizio del lazzaretto in cui finiranno i partiti. La contaminazione si sviluppa progressivamente. Da Scajola inconsapevole acquirente a basso costo di un appartamento con vista sul Colosseo a Rutelli inconsapevole degli ammanchi sul conto della Margherita. Boss(ol)i però li ha superati tutti con la sua inconsapevolezza padana da ultimo stadio. Gli hanno ristrutturato la casa a sua insaputa. E si è pure incazzato di brutto quando lo è venuto a sapere dai magistrati "Denuncerò chi ha utilizzato i soldi della Lega per sistemare la mia casa". Gli operai e i ponteggi non lo avevano mai insospettito. Pota!


04.04.12

Adagio:
libri per tornare a vivere


adagio_beppe-grillo.jpg
Facciamo un’iniziativa, un’iniziativa di vendita per supportare il Blog, si chiama Adagio, è una vendita di libri di 100 pagine di scrittori nuovi, cerchiamo di proporre della gente ancora vergine in questo settore, questo è “Democrazia diretta”, qui nell’angolo ci sarà il tempo di lettura. Il tempo di lettura potrà essere mezz’ora, un’ora e mezza, tre ore… “Guerra e Pace…” se ci fosse scritto 12,5 ore, chi lo legge?


03.04.12

Qualcosa è cambiato

M5S_Fabriano.jpg
"Domenica sera, ero a passeggiare con la mia famiglia in piazza a Lecce, e c'erano tre gazebo elettorali, due del PD e uno del M5S, la scena che si presentava era raccapricciante: i due gazebi del PD praticamente vuoti, allestiti e lasciati lì soli, con volantini, locandine fogli e penne, sistemati in penombra, quasi a chiedere rispetto per la persona defunta. Ogni tanto di passaggio, si fermava anche qualche anziana Signora per pregare e domandava se non fosse ancora presto per i Sepolcri. Mentre i ragazzi del meetup erano letteralmente sommersi dalla gente, tant’ è che da lontano credevo che ci fosse Albano che distribuiva bottiglie di vino gratis, mentre, era tutta gente, che come me chiedeva di firmava la petizione contro i privilegi dei politici, bucando il foglio con la propria firma. È vero, forse qualcosa inizia a cambiare." A. Bisconti


03.04.12

Non c'è coraggio che tenga davanti alle pallottole

maria_concetta_lanzetta.jpg C'è un sindaco in Calabria che ha provato a resistere. Ma non ce l'ha fatta, e da oggi vive sotto scorta.


03.04.12

Il segreto di Marchionne

Marchionne.jpg
Le parole di Minchionne, il re magio moderno che porta ai lavoratori la chiusura delle fabbriche invece che mirra e diritti sindacali, sono importanti, parole da riflessione zen per ogni operaio licenziato. Da meditazione con la chiave inglese in mano. Minchionne si occupa di macchine a petrolio, un settore che è in discesa da 12 anni. Finito, strafinito. Lui lo ammette senza problemi. Il mercato dell'auto è "orribile". Più per la Fiat che per gli altri costruttori, ma questo è un dettaglio. Il suo reddito resta comunque straordinario.


02.04.12

Ci state mangiando il cuore...

operaio_Fincantieri.jpg
MASSIMILIANO, OPERAIO FINCANTIERI: "SIETE DELLE MERDE, CI STATE UCCIDENDO, ASSASSINI!"
"Io ho un mutuo, due figli, questo mese ho da pagare l'amministrazione, la mensa dei bambini, il dentista - che è diventato un optional per noi operai, far curare i nostri figli - e ho guadagnato 810 euro... 810 euro! Io devo mandare avanti la famiglia, ma no mandare avanti la famiglia, perché anche il mangiare è diventato un optional per noi."
"Per andare a fare la spesa, dobbiamo fare i salti mortali, dobbiamo inventarci come dar da mangiare ai nostri figli. Prima ho sentito parlare di benzina: la benzina per noi non serve più a niente, andiamo a piedi, non possiamo permettercela, è da ricchi anche la benzina." "Lo vedete, Quel signore, quel ragazzo di Bologna che si è dato fuoco davanti all'agenzia delle entrate, non è che lo ha fatto perché... LO HA FATTO PERCHE' GLI STATE MANGIANDO IL CUORE, PERCHE' SIETE DELLE MERDE! SIETE DEGLI ASSASSINI! CI STATE UCCIDENDO!!! SIETE DELLE MERDE TUTTI! TUTTI!!! TUTTI I POLITICI, TUTTI QUANTI! NON AVETE DIGNITA', PENSATE SOLO A VOI! PENSATE SOLO A VIVERE VOI, IO HO IL PROBLEMA DI MANGIARE! ASSASSINI! SIETE DEGLI ASSASSINI!"". Mr SPOCK, VG


02.04.12

Le elezioni politiche del 2013 saranno spostate?

dittatura.jpg
E' un po' che me lo chiedevo. Chi lo dirà per primo? Chi ci spiegherà che le elezioni politiche sono un problema sulla via del Risanamento Montiano e che vanno quindi spostate sine die? La risposta è giunta oggi con il sondaggio della Repubblica che afferma due cose: la prima è che gli italiani sono a grande maggioranza a favore di Monti (chi avranno mai intervistato?), la seconda è che le elezioni politiche gli italiani proprio non le vogliono per non correre il rischio di separarsi da Rigor Montis.
Ilvo Diamanti - dalla Repubblica "D'altra parte, oltre il 60% dei cittadini, infatti, si dice favorevole a rinviare le elezioni del 2013, per far continuare Monti "fino a quando la crisi sarà risolta". Un ventennio può andar bene?
Forse non tutti sanno che le elezioni si possono rinviare. E loro, modestamente, cercheranno di rinviarle, a nome degli italiani ovviamente.


02.04.12

Passaparola - La carica dei 101 - Beppe Grillo

carica-101.jpgCi siamo, comincia un’altra avventura con le liste, sono 101 liste, quindi saremo la Carica dei 101, girerò con il solito camper. Sarà un tour per riproporre un altro tipo di vita, “Torniamo a vivere” perché non ci si può alzare al mattino con l’ansia, con questa catastrofe che sentiamo tutti i giorni. Torniamo a vivere nel non vedere più questa gente, non ce l’ho con la politica, i partiti che sono morti, che adesso lo dicono tutti, noi lo dicevamo 4/5 anni fa.


01.04.12

I blitz della Finanza

Ponte_Vecchio_Finanza.jpg
I blitz della Finanza hanno ispirato un nuovo tipo di scommessa. E' in voga il Totoblitz (in nero, come è ovvio). C'è chi ha puntato su Cortina e Courmayeur e ha vinto facile. L'ambo, il secondo controllo sui ristoranti di Milano non l'ha invece indovinato nessuno, eppure era dato 10 volte la puntata. Le montagne della Valtellina (100 volte la puntata!), noto covo di Grandi Evasori, hanno avuto un solo vincitore, ma deve aver ricevuto una soffiata. Il Ponte Vecchio a Firenze era indubbiamente difficile da indovinare. Qualche americano si è dato alla fuga senza scontrino. Quali saranno i prossimi controlli? Riescono sempre a stupirci con effetti speciali. Le sedi dei partiti politici? Il Palazzo della Regione Lombardia di Formigoni? Provate voi a indovinare. Non è mica facile!


01.04.12

Le rinnovabili hanno troppo successo

Enel_Greenpeace.jpg
"Ci hanno raccontato che l'Italia nel medio periodo avrebbe avuto problemi di approvvigionamento energetico e che erano necessarie le centrali nucleari (Marcegaglia) per non ritrovarsi a lume di candela, oggi si scopre che più di un quinto del fabbisogno energetico NAZIONALE è coperto interamente dalle rinnovabili (risultato, se mi consentite, incredibile), che le centrali convenzionali (petrolio, carbone) lavorano a scartamento ridotto e che la cosa avrà impatto sulla bolletta facendola lievitare(!). La cosa dovrebbe farvi riflettere su come in realtà stiamo tutti lottando contro i mulini a vento ed è il sistema di base ad essere sbagliato." torquemada giuseppe, bolzano


01.04.12

Di chi stiamo parlando?

Vampyr.jpg
Di chi stiamo parlando? "Il mio principale collaboratore fra il 1989 e il 1992, quando ero ministro del Bilancio del governo di Giulio Andreotti", parole Cirino Pomicino. Mister X era presente nelle commissioni del debito pubblico, della spesa pubblica e nel comitato scientifico della programmazione economica.