Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Grillo è un mafioso


M5S_Palermo_referendum.jpg
Mafioso mi mancava. Avanti, sparate le ultime cartucce.
"Grillo parla come un mafioso senza essere nemmeno originale. Gli stessi argomenti prima di lui li hanno gia utilizzati Vito Ciancimino e Tano Badalamenti. E come l'ultimo dei mafiosi non ha nemmeno il coraggio di confrontarsi pubblicamente sulle sue patetiche provocazioni". Claudio Fava di SEL, dall'AGI
Ps: imperdibile il video dell'incontro di Palermo con il MoVimento 5 Stelle!

29 Apr 2012, 22:47 | Scrivi | Commenti (294) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Egregio signor Grillo,le scrivo perchè vorrei che lei rispondesse a delle mie domande,e sottolineo che si tratta di domande, a cui dovrebbe fornire una risposta.Ho già provato a contattarla via facebook,ma ha preferito ignorarmi.Lei dichiara di volere un contatto diretto coi cittadini,e io sono un cittadino:la mia voce dovrebbe essere ascoltata come quella di chiunque altro.Spero metta fine ai miei interrrogativi.
1.Lei è stato contattato da imprenditori,non tutti versanti in brutte situazioni economiche,tant'è che alcuni di questi sono diventati finanziatori del suo blog.Fino a non molto tempo fa ,mi corregga se sbaglio,uno di questi era una compagnia eolica.il tasso di infiltrazione mafiosa in questo settore è elevato.Era quindi un'azienda collusa, o pulita?
2.Il M5S era fino a poco tempo fa la terza forza politica di questo paese: può non essere stato contattato dalla Mafia?Può essa essersi limitata a guardare? Per tutto questo tempo?Io non credo
3.Casaleggio si candidò nel 2004 a Settimo Vittone(Torino) in una lista civica capeggiata da Vito Groccia,calabrese vicino a Forza italia.Ora,non tutti i calabresi che si danno all politica al Nord sono mafiosi, ma Groccia lo è o no?
4.Il M5S si è opposto alla legge voluta da Napolitano che istituirebbe il crimine di Negazionismo.Lei ha fatto una concessione a Casapound? L'ha chiesto alla rete prima di fare ostruzionismo?
Lei è una persona intelligente.Sperò che capirà quanto sia necessario rispondere a questi quesiti. Prima o poi dovrà.
Saluti

Luca Ambrosio Commentatore certificato 15.11.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Signori non avete capito niente! Beppe col suo discorso ha voluto sottolineare la gravità dell'agire di questo governo. Dire che Beppe e' mafioso e' pura follia, lo dimostra il fatto che nel suo blog ha sempre dato voce a personaggi autorevoli che sono contro la mafia.I commenti che ho letto contro Beppe dimostrano che siete male informati.Beppe con i suoi spettacoli e i suoi comizi, ha sempre tirato fuori il marcio a livello mondiale,ed e' l'unica persona che mi fa sentire fiero di essere italiano. Grazie Beppe la vera informazione in Italia sei tu.Ti voglio bene.

Ivan Lo Russo, Lecce Commentatore certificato 04.05.12 06:26| 
 |
Rispondi al commento

I media abusano forse un po' troppo della libertà d'espressione, forse non si rendono conto della gravità della parola "mafioso", non è un aggettivo attribuibile a cani e porci; arrivare addirittura a mettere a confronto Grillo con Ciancimino e Badalamente.
Il signor Fava (autore dell'articolo) parla di Beppe come se fosse il personaggio peggiore del momento, non sa che i peggiori sono quelli che lo manovrano, la stessa AGENZIA GIORNALISTICA ITALIANA fa parte dei peggiori visto che al posto di divulgare notizie VERE che al popolo possano interessare realmente, manipolano il pensiero dei poco informati con le loro fandonie e macchinazioni!!!Tutto per cosa? Qualcuno ci dovrà pur guadagnare!
E' comodo attaccare una persona che sta dalla parte del popolo, cercare di buttargli feccia addosso per i tremori che si creano in senato (il movimento 5 stelle è salito in percentuale di votazioni nell'arco di soli 2 anni dal 3/4% al 7%...più di quanto ogni partito possa sperare).
quello che ci stanno facendo i nostri "governanti" si rispecchia nelle azioni del popolo che muore di fame: l'uomo che stasera si è chiuso con un ostaggio all'agenzia delle entrate, il signore di modena che si è ammazzato, la caterva di imprenditori che si stanno togliendo la vita perchè non possono pagare gli stipendi degli operai e non se la sentono di sostenere un peso del genere.
L'Italia è ormai un contro senso
HANNO FATTO IL GOVERNO TECNICO PER EVITARE DISASTRI COME QUELLI DELLA GRECIA.....PECCATO CHE ABBIANO SCATENATO TUTTO IL CONTRARIO.

Flavia Palladino 04.05.12 00:01| 
 |
Rispondi al commento

MAFIOSO MICA SEI DELL'UTRI BEPPE,
MONTI OGGI IN CONFERNZA STAMPA INCOMINCIA CON UNA FRASE DI SDEGNO PER QUANTO RIGUARDA IL DISCORSO ESORTATO DAI SINDACI CHE DICONO DI NON PAGARE L'IMU.
CAZZO!!!! SI è SDEGNIATO
O SUPERTECHNICO DEL NOSTRO STIVALE GLI INDIGNATI SIAMO NOI E DA 30ANNI VEDI DI FAR PAGARE LE TASSE ANCHE ALLE BANCHE DAI 2000 EURO DI STIPENDIO AI POLITICI CHE NON PRODUCONO NIENTE CHE SIAMO SDEGNATI NOI QUANDO SI SENTE LE CIFRE CHE PRENDONO
ADESSO ANCHE I TUOI POLITICI UN COSTO IN PIù E LO SDEGNO TOTALE è CHE AMATO E BONDI NON CI SERVONO PROPRIO.
ODDIO SE PROPRIO LI VUOI RAGION DI PIù CHE NON TI PAGHIAMO PROPRIO UN BEL NIENTE MAFIOSI SIETE VOI CHE NON SIETE NEANCHE STATI VOTATI MAFIOSI MESSI DA MAFIOSI SIA DI SINISTRA CHE DI DESTRA
W LA DEMOCRAZIA SDEGNATISSIMO DI NON VEDERLA NON ASCOLTATE FATE COME VOLETE E NOI DOBBIAMO PAGARE QUESTA SI CHIAMA MAFIA
E COME POSSONO DEI MAFIOSI CHIAMARE BEPPE MAFIOSO FATE DA PARTE ALTRIMENTI LA PAZZIENZA HA UN LIMITE MONTI TORNA AL MARE
CHE NOI NAVIGHIAMO NELLA MERDA
E I POLITICI MAFIOSI C'è LO DICONO ORA MA NOI LO COSTATAVAMO DA ANNI
MAFIOSI DI M......

gabriele felli Commentatore certificato 03.05.12 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ho ascoltato con attenzione le tue dichiarazioni, fatte penso a margine di un comizio elettorale, riguardanti le affinità e tra la mafia e lo stato, con una mafia più "indulgente" verso le sue vittime poichè non arriva a strangolarle, limitandosi a chiedere un pizzo quasi equo, al contrario di uno stato che invece, mai sazio di dazi e gabelle, porta le sue vittime al suicidio.
Non è tanto la parte riguardante l'apparato statale e le sue forme di finanziamento ad avermi lasciato basito, ma consentimelo, le tue dichiarazioni riguardanti il fenomeno mafioso, declinato in tutte le sue sfumature.
Non voglio entrare nel merito cominciando ad elencare fatti ed episodi che tutti conosciamo e che mi fanno dire e pensare che forse hai peccato di superficialità nel tuo giudizio, ma mi sarei aspettato da te, un segno di discontinuità,di rottura ma soprattutto di novità rispetto al panorama politico italiano: il coraggio e la forza di dire, di far sapere a tutti:
"Scusate ho detto una cazzata, sono stato superficiale...."
Sarebbe stata a mio modesto parere una dimostrazione di grande forza e diversità rispetto agli standard dei personaggi cui siamo abituati.
Occasione mancata Beppe.....
Con affetto
Un forse ex potenziale elettore.
Paolo

Paolo Bottaini 03.05.12 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai si è stufi del sentire dover parlare "politichese". Se questo è il modo di condurre la "res publica" dove verbalmente si usano toni pacati, politicamente corretti, il buonismo con l'avverario, la diplomazia con le varie parti, ma nel contempo si crea una realtà che calpesta, umilia, vessa e strangola il cittadino, non sia di meraviglia che questo gioco si trovi in declino.
La conferma anche qui, tra alcuni commenti.
Il fatto di trovarsi con una Casta Politicante che ha istigato, ed istiga, al suicidio è un dato che passa sottaciuto di fronte al problema del costrutto di una frase!
Per uno solo dei suicidi di Stato, quanti sono gli imprenditori, i lavoratori, i pensionati che annaspano?
E i suicidi dall'inizio dell'anno sono stati 24. Solo degli imprenditori.

Gabriele Serrelli, Roma Commentatore certificato 02.05.12 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Un 'politico' avrebbe potuto essere più diplomatico e calibrare il suo intervento in modo che non si prestasse ad attacchi strumentali. Ma non me la sento di condannare una persona che ha fatto un'osservazione corretta ed anche coraggiosa, solo perché poteva usare termini più felici. A mio parere sono le alte cariche dello Stato che si preparano a commemorare le vittime delle stragi del 1992 mentre non cedono un passo di fronte all'annientamento di tutti quei valori per cui tali vittime hanno sacrificato la vita a fare il vero oltraggio alla loro memoria. Non dimentichiamo che mentre si uccidevano i giudici siciliani si svendeva ai privati la Banca d'Italia e dunque la nostra sovranità monetaria, iniziando quella corsa verso il baratro in cui siamo precipitati oggi. Cioè si attaccava il cuore dell'economia dello Stato Italiano per distruggerla affinché la popolazione, ridotta in miseria, fosse costretta alla resa. Ed infatti sentiamo le soluzioni dei 'soloni' di oggi. VENDERE! VENDERE! VENDERE! La mafia impone il pizzo e consente al commerciante che taglieggia di barcamenarsi. Solo se quello non ne vuol sentire lo fa fuori. Queste lobbies invece A PRESCINDERE DALLA RISPOSTA DEGLI STATI HANNO DELIBERATAMENTE DECISO DI FARLI FUORI, facendo fuori i cittadini che ne sono il nucleo costitutivo. Chi merita il giudizio più severo?

Maria Cristina Fichera, lecce Commentatore certificato 02.05.12 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Nelle mie vene scorre sangue siciliano. Ho vissuto tutta la mia adolescenza in Sicilia e conosco benissimo le tecniche mafiose. Provengo da una famiglia dove mio padre era visto con sospetto dai suoceri perché 'di lui non ci si poteva fidare': c'era il rischio che, venuto a conoscenza di certi fatti, avrebbe potuto denunciarli. Ed infatti un'intimidazione ce l'ebbe: ringrazio ancora Dio e la Madonna che lo hanno protetto. So benissimo che quando una persona è pericolosa prima gli si getta addosso il fango(come del resto hanno fatto anche con il giudice Giovanni Falcone)in modo da isolarla e poi la si fa fuori, anche fisicamente. Se ben riflettiamo è la trafila di molti dei 'misteri' delle 'morti eccellenti' anche fuori dal contesto mafioso. Per uccidere non sempre si deve sopprimere una vita: a volte basta soffocare i modi in cui essa si esprime. Il pensiero di Beppe Grillo a me ha suggerito questo: senza dubbio in questo momento un sistema economico malato e senza scrupoli adotta delle strategie di autodifesa che ricalcano il copione mafioso. Dal momento che per attuarle ha ritirato la delega alla classe politica che aveva foraggiato per decenni e si è messo in proprio, non ha più bisogno di quell'intermediario scomodo che lo metteva in contatto. Su questo concordo pienamente. E del resto: un governo (qualunque esso sia! non c'è differenza di colore o di valenza pseudo-tecnica!) che accetta di indebitarsi COI PRIVATI del 100% per potere disporre dela propria liquidità mentre DISSANGUA I CITTADINI PER PAGARE GLI INTERESSI SU UN DEBITO TRUFFALDINAMENTE CONTRATTO invece di riconoscere e PERSEGUIRE queste pratiche per quel che sono, ovverosia VERGOGNOSA USURA, come pretende di sottrarsi alle gravissime responsabilità che ogni intelligenza onesta non può evitare di attribuirgli? Beppe Grillo non ha fatto che cogliere questi elementi. Sicuramente i video che ho avuto modo di vedere in rete mi suggeriscono che lo ha fatto in maniera ingenua e senza soppesare le parole.


E' chiaro che Grillo con l'infelice accostamento mafia-Stato ha espresso un giudizio di disvalore nei confronti di certi meccanissmi statali che uccidono l'economia.
Tuttavia, visto che Grippo è nel mirino di tutti i partiti, sarebbe opportuno fare attenzione nel fare tali dichiarazioni, dato che la mafia ha ucciso migliaia di persone, compresi i servitori dello stato e dei cittiadini che quest'ultimo nel bene o nel male rappresenta.
Magari potrebbe essere opportuno un chiarimento da parte di Grillo, giusto per rassicurare la maggoranza dei siciliani che dal sistema politico affaristico legato alla mafia hano avuto solo danni.
L Vasques

luciano v., Roma Commentatore certificato 02.05.12 13:35| 
 |
Rispondi al commento

E' da denuncia. che imbecille!

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti conviene studiarti a tavolino ogni intervista che fai proprio come fanno i nostri fantastici politici, perchè se parli spontaneamente come fanno le persone normali, rischi di essere manipolato da tutti quelli che non aspettano l' ora di screditarti.

Siamo ai limiti dell' assurdo ma il ragionamento è questo:

Lo stato è PEGGIO della mafia, quindi vuol dire che la mafia è MIGLIORE dello stato, se è migliore è più BUONA dello stato quindi la mafia è BUONA!!!! NOOO non è possibile la mafia è BUONA!

Manipolatori!

Indignatevi per i milioni rubati VERAMENTE ai cittadini, per i lingotti d'oro e i diamanti rubati, per le case intestate all' insaputa di qualcuno, per i mafiosi che sono realmente in politica e vi fanno le leggi, per le "brave ragazze" che adesso sono nei consigli di amministrazione,per le persone che si devono suicidare perchè strozzati da equitalia...

rice 01.05.12 23:44| 
 |
Rispondi al commento

La frase c'era tutta "la mafia non strangola, si limita a chiedere il pizzo". C'era eccome. Ed è obiettivamente grave.
Ma fosse solo questo.
Beppe Grillo è un uomo pericoloso. La frase di Vendola sulla crisi del '29 e Hitler non è così a cazzo. Ci sta tutta.
I problemi indicati da Grillo esistono. Ma Grillo sa qual è la soluzione?
Troppo facile parlare da un blog dove non hai contraddittorio. Grillo, confrontati coi politici che tanto disprezzi. Grillo, cosa faranno i tuoi seguaci in politica estera, quando dovranno confrontarsi con gente come i cinesi, gente dalla filosofia politica complessissima, o con uno come Putin che sta davvero tenendo in scacco la finanza internazionale? Guarda l'Egitto:i "grillini" che pensavano di far tutto con la rete (manovrati dalla Cia, che controlla Facebook, Google e via dicendo. Ah, però "Steve Jobs for president" in barba agli operaietti cinesi suicidi dei quali, probabilmente,nulla ti frega, visto che appoggi queste multinazionali. Che uccidono più dei politici. E inquinano. Chiamasi inquinamento digitale) sono stati messi sotto dai Fratelli Musulmani. Gente discutibile, che ha idee, discutibili, ma ha un'idea ben precisa non basata solo sui blog.Sei l'ennesimo prodotto del berlusconismo, anche tu devi tutto al fatto che facevi il saltimbanco in tv. Uno che propone la scuola via internet e pure i voti degli alunni ai professori è un cretino.
I partiti hanno esagerato, hanno rubato. Le alternative però sono due: o la dittatura o le lobbies al potere.
E Grillo è sponsorizzato da Casaleggio, che ha in mente un progettino vagamente aberrante..

Andrea Sartori 01.05.12 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei ricordare a tutti che i CLIENTI della mafia sono VITTIME!! quindi è inutile che interpretate a vostro piacimento le deliranti parole di Grillo!! chi nn paga o lo uccidono o gli fanno saltare la propria attività o gli rapiscono un familiare!! siate LUCIDI!!! ha detto una grande cavolata!! chieda scusa o si ritirasse proprio se nn riesce a tenere a freno la lingua su alcuni argomenti dolorosi come la MAFIA specialmente in SICILIA E NELLA TERRA DELLE NUMEROSE VITTIME DELLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA!!

Manolo Giuri 01.05.12 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao beppe, ti lascio il lnk dove la nipote di borsellio ti chiede di fare delle scuse, poi vedi tu il da farsi

http://palermo.repubblica.it/cronaca/2012/05/01/news/la_lettera_a_grillo-34252604/?ref=HREC2-2
coraggio non mollare,forse grazie a te riusciremo a salvarci dal baratro.
E.V.

ETTORE V., BERGAMO Commentatore certificato 01.05.12 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao sono un giovane di 27 ( DISOCCUPATO DA 2,5 ANNI ) anni che alle prossime elezzione voterà per voi volevo solo darvi un consiglio a BEPPE.... se fossi in voi comincerei una proposta nei comizzi che se vi votano proporrete di l'evare l'euro dall'italia cioè ripassare alla vecchia l'ira!!! secondo me sarebbe una cosa buona sia dal punto che prendereste più voti sia UN BENE PER L'ITALIA!!!!! cordiali saluti

Diego F., Piove Di Sacco Commentatore certificato 01.05.12 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(null)

Pietro Mosca 01.05.12 14:02| 
 |
Rispondi al commento

FAVA DI STA CIPPA , NON CI ROMPERE I COGLIONI E VAI A LAVORARE (SE LO TROVI)

marco m5s 01.05.12 14:00| 
 |
Rispondi al commento

sti signori al governo credono di essere furbi......il mafioso è mafioso perche ti strozza illegalmente,loro sono brave persone perche fanno la stessa cosa ma dietro una legge.o meglio se ti metto le mani in tasca sono un ladro ma se per legge ti dico di darmi tutto quello che hai in tasca a quel punto sono lo stato e legale.PER ME RIMANE SEMPRE UN FURTO LEGGE O NON LEGGE L EFFETTO FINALE È CHE MI HAI SVUOTATO LE TASCHE.
ANGELO COLONNA

angelo colonna 01.05.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento

"i mafiosi non sono quelli che ammazzano quelli sono solo gli esecutori, i mafiosi stanno in parlamento, i mafiosi a volte sono ministri, i mafiosi sono banchieri, i mafiosi sono ai vertici della nazione"
PIPPO FAVA 1983
http://www.youtube.com/watch?v=jAogBSvaSyU

RISENTIRE QUESTE PAROLE CON MOLTA ATTENZIONE PREGO
compreso il figlio di Fava che evidentemente non le ha capite

zapper .. Commentatore certificato 01.05.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai è talmente comune la prassi di infangare gli avversari (ricordate i calzini del giudice?) che queste insinuazioni sul nostro Beppe lasciano il tempo che trovano in chi, come me, lo segue da tanti anni.
La politica italiano non è mai stata così degradata come ora e Grillo è uno dei pochi che propone soluzioni valide senza voler fare solo i propri interessi e su questo non ci piove.
Chi non capisce questo ed il fatto che Grillo è un grande personaggio si merita il governo attuale e pure quello passato!
Forza M5S, siamo l'ultima speranza.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Quando ho letto la notizia ho, come al solito, scosso la testa: si sa, i giornalisti sono maestri nel distorcere alcune affermazioni per ottenere l'effetto desiderato. L'aver constatato che, questa volta, Beppe ha veramente detto queste parole mi ha sorpreso e deluso.
Una bella rettifica e un passo indietro sarebbe molto apprezzato! Almeno da me...

Francesco Verzura 01.05.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Tutti commenti sull'"accusa/presunta scusa" della Mafia.
Dalla Mafia, per definizione "criminalità organizzata", non ci si aspetta altro che l'esercizio di attività criminali.
Dallo Stato, per definizione "sovranità popolare", ci si aspetta il perseguimento del bene per il singolo e per la collettività.
Il bene. Non il male.
Commenti quindi sul vero problema, una Casta Politica che spinge al suicidio?

Gabriele Serrelli, Roma Commentatore certificato 01.05.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento

ci sono slogan o battute che vengono meno bene di altre... Grillo nn ha portaborse che gli preparano le frasi nei minimi dettagli e a volte va a braccio... la frase sulla mafia non è stata la sua perla migliore... e allora subito ad attaccarlo... ma piantatela li e prendetevela con le mille minchiate che dicono quotidianamente gli altri!

carlo farotto, san maurizio di conzano Commentatore certificato 01.05.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi permetto un commento...purtroppo caro Beppe sei entrato nella fase 2. Dopo un momento iniziale di fermento e di crescita, ora sei divenuto il personaggio del momento per cui ogni cosa che dici è sulla bocca di tutti e diventa argomento di dibattito da bar. E' una fase...in passato il nano malefico ha fatto di tutto per entrare nelle chiacchiere da bar, perchè sapeva benissimo che sarebbe rimasto perennemente sulla bocca di tutti, e perchè sapeva benissimo che le chiacchiere da bar sono un sistema a somma zero.
Io apprezzo il fatto che non parli in tv e che non rispondi le domande dei giornalisti, perchè credo che sia un modo pe non entrare in un medium (quello televisivo) che distrugge ogni cosa e appiattisce le diversità (che credo dovranno essere il motore dell'economia del futuro), però non puoi vietare a nessuno di riprenderti mentre parli e di publiccare le tue parole, per cui se durante la fase 1 questo avveniva soprattutto con i cellulari delle persone e il mezzo era Youtube, ora in questa fase hai l'attenzione di tutti i sistemi informativi, per cui ogni congiuntivo che sbaglierai da qui in avanti ci sarà qualche giornale che scriverà la notizia che "Grillo non sà l'Italiano"...le verità è che se vuoi perseguire questa strada, l'unica tua platea dovrà essere la piazza, non più conferenze stampa perchè sono tattiche per tirarti a fondo.

Quello che hai detto ieri è stato strumentalizzato molto ( anche se magari potevi capire che non era proprio l'esempio da fare!!!), però sappi che da ora la tattica di tutti sarà quella di metterti nudo davanti alla tv, non più circondato dalla gente ma solo davanti ad una telecamera con esperti che scandaglieranno le tue parole e i tuoi gesti per poi comunicare a giornali e telegiornali i difetti che si possono estrarre.
OKKIO...TRANQUILLIZZATI E SII TE STESSO!! SE ENTRATO NELL'OCCHIO DEL CICLONE ORA, E PER SOPRAVVIVERE L'UNICO MODO E' DI STARE FERMO AL CENTRO!

Credo in te e nel valore dell'intelligenza...

Fabrizio

Fabrizio Fini 01.05.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

LO STATO è MOLTO PEGGIO DELLA MAFIA.
LO STATO è CRIMINALE
LO STATO è VERA MAFIA
VIVA BEPPE GRILLO.
SECONDO VOI GRILLO, UNO CHE HA I SOLDI,SI POTREBBE PERMETTERE DI FARSI I CAZZI SUOI DIREBBE COSE CAMPATE IN ARIA.
NON Sò VOI MA IO VIVO IN ITALIA LA QUALE IN PARLAMENTO CI SONO DEI LADRI MAFIOSI.
SI SENTE DIRE :E NO! NON SI DICONO CERTE COSE,LA MAFIA A FATTO DEI MORTI!!!MAVVAFFANCULO.

Mario DE GASPERIS, roma Commentatore certificato 01.05.12 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema non è Grillo ma la platea che lo segue.
Il popolo ha sempre bisogno di buffoni che urlano: Berlusconi, Bossi, Grillo, Mussolini. Dittatori che vivono con tonnellate di violenza nello stomaco.
E poi le parolacce!!A volte si dice :bestemmi come un porco.- Ma i maiali non bestemmiano come Grillo

francesco castorina 01.05.12 04:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutto il rispetto per te, Beppe (mi permetto di chiamarti per nome visto che sei ogni giorno nelle nostre case e ormai sei uno di famiglia), questa volta hai 'pestato una merda'. Capisco la provocazione, ma mi sembra che questa volta sei andato un po' oltre, riducendo il più grande problema della Sicilia (e dell'Italia intera) a poca cosa. Con tutto il rispetto per le persone che ogni giorno si tolgono la vita per la disperazione in cui son caduti (questa cosa è veramente preoccupante e lo stato non dovrebbe far finta di nulla), ma le vittime della mafia sono molteplici e la mafia, purtroppo, non si limita a chiedere il pizzo!Questa volta credo che delle sentite scuse, da parte di una persona ammirevole, alle vittime (tutte) della mafia (si ci sono di mezzo anche tutti i siciliani che hanno, da sempre, subito questo sistema mafioso) siano più che dovute.
Saluti a tutti

Salvatore Tumminia 01.05.12 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi il paragone tra Stato e mafia si è sempre fatto, anche perchè ci sono connessioni tra i due poteri e non si capisce ancora se è la mafia ad essere collusa con lo stato o viceversa.
Quindi Beppe cosa ha detto di tanto strano? Ha detto semplicemente che i metodi di questo stato sono mafiosi ! Quale ardita metafora.

Francesco D. Commentatore certificato 01.05.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento

il mio commento sarà mi auguro apprezzato e con la risposta o commento di molti e spero dello stesso grillo ( non so se lui lo fa , mi sono appena iscritto al blog ):
forse citando Fiorello grillo " ha detto una c....a" ma secondo me , se anche fosse così meglio dirne una , che tacere sempre omettendo molte verità
Norberto Zupo

norberto zupo (norberto) Commentatore certificato 30.04.12 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.brunoleonimedia.it/public/Papers/IBL-Report-Tasse.pdf

che le tasse siano troppe ...e da strangolamento si legge anche qua sopra ..

alberto ., Lecce Commentatore certificato 30.04.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Non ti ha detto che sei un mafioso, ha detto che è un discorso tipico dei mafiosi.
E ti confermo che ha perfettamente ragione, fino all'ultima parola.

Fava, come suo padre (che per questo fu ucciso),la mafia la combatte da una vita e la conosce meglio di te.

Quando tu facevi la pubblicità dello yogurt.

Vergognati, pagliaccio.

PS.: alle ultime elezioni del 2010 votai M5S


Io da Gennaio mi sono trasferito in Germania a lavorare..sono uno di quel milione e mezzo che è scappato dall'Italia, all'inizio non potevo più sopportare la classe politica, ma ora si è aggiunto anche un profondo ribrezzo per stampa e televisione...E' davvero indegno come prendano dei virgolettati di Beppe e li taglino ad hoc per stravolgere completamente il significato del discorso... E' davvero incredibile come cerchino di diffamare qualunque persona non la pensi come la corrente...
Per finire anche se non c'entra molto avrei una domanda per il Presidente della Tecnocrazia Italiana Giorgio Napolitano:
Coma mai quando un'operaio moriva in qualche cantiere Lei era sempre molto attento e scrupoloso alla sicurezza sul lavoro, mentre ora con questa lunga serie di suicidi di imprenditori non dice più nulla???

Umberto Gamberini, Wiesbaden Commentatore certificato 30.04.12 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE DICONO CHE SEI UN MAFIOSO, ALLORA NOI RISPONDIAMO CHE PREFERIAMO LA MAFIA AL GOVERNO!!

ADA R., Rho Commentatore certificato 30.04.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, sparare cazzate per finire sui titoli di TG e scappare senza rispondere alle domande dei giornalisti, mi sembra che non si discosti poi molto dal comportamento dei politicanti che tanto critichiamo... povero M5S!

Luca Cesoni, lakeoffire04@yahoo.it Commentatore certificato 30.04.12 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Grillo non ha nemmeno sbagliato nelle sue dichiarazioni di Palermo.
Ha detto che la mafia tratta meglio dello stato i suoi "clienti" cui chiede il pizzo del 10% mentre questo stato li strangola: non stava parlando dei nemici della mafia!
Nemici cui il Movimento ha infatti dedicato molte pagine del Calendario dei Santi Laici.
Tra l'altro, vogliamo fare l'elenco delle vittime dello stato? Dai morti nelle guerre per la cosiddetta patria, ai suoi servitori abbandonati e traditi, ai cittadini espiantati a cuore battente e sangue circolante per predare i loro organi con l'espediente del silenzio-assenso?
Basta ascoltare: Grillo non si è riferito ai nemici della mafia, ma ai suoi taglieggiati, trattati anche peggio dai governanti.

Pierangelo R., Lodi Commentatore certificato 30.04.12 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai siamo proprio al colmo dei colmi è veramente scandaloso che un "politico" perchè di politico si tratta, e anche della peggior specie, dica che i mafiosi non strangolano i siciliani.Io al posto di quei siciliani che stavano ascoltando il suo penoso comizio e monologo lo avrei preso a calci in culo (usando il suo gergo) da Palermo a Genova e l'avrei buttato in mare a rinfrescargli un pò le idee , perchè ormai è fuori di testa. Io sono per il non voto. Tutti a casa compreso lui e chi lo stà a sentire.

francesca pittalis 30.04.12 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi spiace che il qualunquismo di questo Paese sia offensivo per qualunque intelligenza. Personalmente trovo la battuta di Grillo sulla mafia una battuta difficile almeno quanto vera. Proprio stamattina pensando al comportamento dei banchieri e alla connivenza con i governanti vecchi e recenti, ho detto a voce lata che la mafia ha più onore. Il Padrino è sempre un film molto attuale, lì Al Pacino inorridisce quando arriva a interloquire con i politici e con il Vaticano...ha paura, lui....

Antonella Simone 30.04.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono solidale con Grillo.
Mi permetto solo di dare un consiglio.
Purtroppo non tutti hanno un'intelligenza acuta e un elevato senso critico; quindi Beppe attenzione a quello che dici, cercheranno sempre di trovare un appiglio per gettare fango su di te.
Io ho capito quello che volevi dire sulla Mafia, ma purtroppo non tutti ci arrivano.

Pietro O., Vasto Commentatore certificato 30.04.12 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stato fantastico il VAFFANCULO di tutta la piazza di Palermo alla domanda di dare il voto al PD al PDL. Speriamo sia vero!
Però fare delle affermazioni sulla mafia che strozzina solo al 10% è veramente vomitevole. C'è da misurare le parole anche se si è BEPPE GRILLO.
Spero che abbia la bontà di scusarsi con tutti quelli che la mafia ha distrutto........ A chi daremo il voto?CheCAZZOdi domanda.

Cosimo 30.04.12 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Non so che altro dire.
Certi commenti mi rattristano.
Ancora ad attribuire alla frase di Grillo un significato distorto.
Ma va bene così, se gli italiani sono soddisfatti di questa classe politica che la continuino a votare. L'Italia merita di restare a terra e di toccare il fondo.

Pietro O., Vasto Commentatore certificato 30.04.12 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe siamo tutti con te l'Italia si sta' svegliando e sta' ritrovando fiducia grazie a te, il punto e' che molti ancora non ti conoscono e si domandano perche' non vai nei talk show perche' non ti fai intervistare. Oggi sono stato un'ora a spiegare ad un mio caro amico come intendi fare politica e lui cadeva dalle nuvole...mamma mia quante persone vivono ancora nell'"ignu" va be non voglio entrare nei particolari e penso che avrai provveduto come fare per convincere i rimanenti scettici che ancora non ti conoscono. Per quanto concerne il fatto che ti hanno additato del mafioso io voglio fare il Muzio Scevola della situazione...purtroppo l'invidia di essere grandi e tu lo sei gioca brutti scherzi....solo e sempre mov5stelle...ciao Beppe sei tutti noiiiiiiiii

uno di voi 30.04.12 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, Beppe, la gente è con te, ma ci vuole poco a sporcare il Movimento. La tua decisione di non candidarti, oltre che in accordo con il Non-Statuto, è molto saggia in quanto resterai sempre immacolato. Ma io purtroppo sono (quasi) certo che tenteranno di sputtanare il Movimento infiltrando qualche venduto che al momento opportuno creerà ad arte uno scandalo, un po' come ha fatto Belsito. Attenzione, che questi qua non molleranno mai e le proveranno tutte, anche così sporche.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 30.04.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Leggo i commenti e mi sembra di assistere a tifoserie. Sto con/sto contro, quello che succedeva quando c'era berluska! speravo in un salto di qualità.
Io penso che per dire quanto è male una cosa non si può fare un paragone con un altro male. Il tumore è peggio dell'aids. perchè almeno l'aids non ti correde da dentro ma attacca solo il tuo sistema immunitario!
La frase detta da Beppe: " non uccide i suoi clienti..." è un falso perchè la mafia uccide e uccide chi non paga e uccide per costringere a pagare. questo lo sa anche un bambino. inoltre dire "Si limita solamente.." tende a dare un senso alla frase di qualcosa di poco grave.a livello logico la frase così come detta sta a significare " la mafia non è poi così brutta visto che chiede solamente qualche soldo!" e questo al di là delle intenzioni è un errore storico. non poter pemettersi di dire al leader : hai detto una stupidaggine è un sintomo di grande debolezza e di poca lungimiranza!

marco aureli 30.04.12 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è tutto già stato scontato. Beppe non perde occasione per segnalare per sottolineare come i giornalisti sappiano estrapolare da un discorso una frase che deve essere amplificata su tutti i media con "AUTOREVOLI COMMENTI".Si devono guadagnare la pagnotta questi giornalisti ricordando a se stessi che senza 1 miliardo di contributi pubblici possono rischiare di capire cosa prova un suicida strangolato da Equitalia. Viva Libero Grassi

eraldo s., casarano Commentatore certificato 30.04.12 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Quando le scimmie incoronano re uno scimpanzé, lo scimpanzé si pensa umano e gioca con le forchette finché non finisce per pungolarsi il culo da sé.

Ripigliati, vecchio. E accorgiti che la gente seria nel 5 stelle sta iniziando a sfancularti.

Elle Pi 30.04.12 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, cari grillini, meglio, care persone che riconoscono in Beppe il leader che ci sta mettendo la faccia, ma che non idolatreranno mai, che dire del rapporto mafia/persone dello stato(lo stato non è comandato da anonimie): siamo da vecchia data tutti coinvolti, nessuno pensi che ce ne potremo uscire assolti...senza una svolta educativa che aiuti a mutare il costume italiano(e non solo)della ricerca dell'aiuto/protezione del potente di turno(uscere o boiardo che sia) non ne andremo fuori. E' dura, ma non diremo mai che l'abbiamo duro, sarebbe già tanto aver le palle in ogni occasione!
Piuttosto, visto che lo stato è colluso con la mafia e che ognuno dei due soggetti impone interessi e tributi(pure di sangue) elevatissimi, non vi sentite strangolati due volte? Occhio, allora, non basta sostitursi a quelli che comandavano prima, bisogna ripulirsi la coscienza ed educare le nuove generazioni all'onestà operando a livello locale, certi che le alte velocità sono cattive consigliere.
Cosa mi dite del Partito Pirata tedesco dato in gran crescita di consensi? Che tra grilli parlanti, pirati e stelle possiamo farcela a rivoluzionare una vita sociale senza che tutto non sembri dover dipendere dal "tasso di crescita"?
Ai posteriori l'ardua sentenza
Roger dal Fosso
eretico versicolatore libertario

roger dal fosso 30.04.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO ha detto che la MAFIA AI SUOI CLIENTI riferendosi agli imprenditori chiede IL PIZZO E NON LI STRANGOLA , parla di CLIENTI E NON DI NEMICI che invece AMMAZZAVA.
POSSIBILE CHE POLITICI E GIORNALISTI ( di cui io faccio parte essendo giornalista ma ho scelto di essere indipendente) IGNORANO LA LINGUA ITALIANA ..

Alessandro Ruzzi, Pescara Commentatore certificato 30.04.12 17:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le mafie hanno strozzato ed ucciso... Eccome!!!
Provocando si esagera ed a mio modesto avviso, l'efficacia del paragone (per far discutere e riflettere) è almeno pari alla sua qualità d'errore... e questo tipo d'errore, secondo me, ha una causa precisa nella "weltanschauung" sul tema.
La delinquenza organizzata e lo Stato, non solo in Italia, sono come lo spazio ed il tempo: li puoi misurare separatamente ma di fatto non sono separati e si parla perciò di spazio-tempo... e questo vale per via delle leggi note della fisica... analogamente, le leggi artificiali della Giurisdizione (perciò stesso, si spera, in via epocalmente provvisoria) determinano l'esistenza del Sistema Stato-Mafia. Sbaglia chi non legge ancora nelle leggi della Giurisdizione, le cause della sussistenza delle mafie, inestricabili dallo Stato... sicché strozzine ed estranee alla legalità non al pari dello Stato ma in quanto componente intrinseca dello Stato stesso. Cordialità.

Salvo Centamore 30.04.12 16:58| 
 |
Rispondi al commento

l'uscita sulla mafia è un'autogol elettorale,bisogna essere più cauti in questi contesti, sopratutto nel rispetto delle vittime delle mafie e delle loro famiglie.

michele D'Alberto 30.04.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento

http://aldiladeimonti.wordpress.com/2012/04/30/grillo-la-mafia-e-gli-evasori/

Qui ho esposto il mio pensiero sulle tue parole, mi piacerebbe avere un tuo riscontro.

Giacomo Mario 30.04.12 16:53| 
 |
Rispondi al commento

ma xkè la gente si affida ankora a questo buffone ipocrita ke dice no ai partiti e poi fonda un movimento fingendo ke nn è un partito..ma xkè nn si strangola sto clown di corte...

josè parra 30.04.12 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui SI tocca davvero il colmo !

Leggo nei vari blog e forum una domanda Che supera le altre :

- Beppe Grillo dovrebbe chiedere " SCUSA" a tutte le vittime e familiari di mafia !

MA GUARDIAMOCI INDIETRO !
MA DICO IO COME SI FA' AD ESSERE UN POPOLO COSI' IPOCRITA !

Signori ....sono anni Che il SICILIA governano i collusi ( UNO sta in galera....l'altro probabilmente lo seguira' ) .... E sono stati eletti dalla stragrande maggioranza dei SICILIANI !

CHI HA VOTATO PER QUESTA GENTE....!?

TUTTI PARLANO ORA SCANDALIZZATI !
( La sinistral non'e RIUSCITA neanche ad ELEGGERE al proprio interno per le primarie.....una persona perbene con un cognome che revova tristi ricordi...qual'e la BORSELLINO....)

DOVRESTE ESSERE VOI A VERGOGNARVI E A CHIEDE SCUSA ALLE VITTIME DI MAFIA E ALLE LORO FAMIGLIE!

PERSONE CHE HANNO DEDICATO UNA VITA E LA LORO VITA PER UN PAESE ED UNA REGIONE MIGLIORE !

BASTAVA NON VOTARE PER L'AMICO DELL'AMICO.... E RIFIUTARE IL SISTEMA DEL VOTO IN TIPICO STILE MAFIOSO!

Francesco I., Catania Commentatore certificato 30.04.12 16:35| 
 |
Rispondi al commento

E' stupefacente ascoltare questi politicanti da 4 soldi dire che Grillo è unn mafioso.. In 50 anni e sopratutto nell' anno 2012 la mafia e la NDRANGHETA sono presenti nel territorio italiano tutto e sopratutto nelle istituzioni del ns Stato.. Allora i veri collusi, i doppi moralisti di fatto chi sono?
La classe dirigente di questo paese ha poco o nulla da obiettare se qualche senatore o quaclhe ex presidente del consiglio ha frequentato qualche latitante mafioso di un certo calibro..
ma adesso si definisce beppe un mafioso..
QUESTO FATTO CI FA CAPIRE CHE SONO UNA BANDA DI PAZZI LI AL PARLAMENTO.. devono dimettersi all'istante...devono essere cancellati via.. non si puo' piu' continuare con questi cialtroni.A casa PORCIII!!!

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 30.04.12 16:16| 
 |
Rispondi al commento

ma quanta ipocrisia dietro i sentimenti offesi! non se ne può più

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 30.04.12 15:49| 
 |
Rispondi al commento

stimo tantissimo Beppe x quello che sta facendo, ma questa è stata un'uscita un po' infelice.. sono sicuro al 100% che Beppe non avesse intenzione di offendere nessuna delle vittime della mafia e che la sua era un'iperbole da contestualizzare.. ma occhio Beppe, una goccia di merda può rovinare una deliziosa torta di cioccolato.. proprio ora che mancano solo le candeline

Gianmarco Congiu 30.04.12 15:34| 
 |
Rispondi al commento

@ Max Stirner

Hai visto ? La tua contestualizzazione era sbagliata, la mia invece era più calzante, Grillo ha spiegato che voleva paragonare la mafia ( che a suo dire non strangòla) con la "finanza internazionale" ... ha rettificato ma la toppa è peggio del buco perché NON si è scusato e l'equivoco rimane

torquemada58 30.04.12 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, stai dando Fastidio ai " pezzi grossi "; Continua così che finalmente Riusciremo a Mandarli a casa questi LADRI. Tu hai Tutto l' Appoggio di chi Crede in Te ! Siamo sicuri, noi che ti Sosteniamo, che Solo Tu Potrai Cambiare questa Italia; Martoriata dallo Scempio di politicanti Stupidi ed Ignoranti. Ciao Beppe, se avrai qualche momento di Scoramento, pensa alle Battaglie che stai/stiamo facendo perché il Popolo Italiano si Rialzi più Forte di prima. A volte le scelte politiche, ci vengono Imposte solo perché non Abbiamo la Conoscenza delle cose Reali. Se potessi tornare indietro....!

Mauro Informatore Commentatore certificato 30.04.12 15:01| 
 |
Rispondi al commento

NON SI PUO' PARAGONARE LA MAFIA ALLO STATO,PERCHE' DENTRO LA MAFIA SON TUTTI CRIMINALI ,DENTRO IL SISTEMA DELLO STATO NO,ALTRIMENTI LO SARANNO ANCHE I CANDIDATI DI GRILLO QUANDO FARANNO PARTE DEL SISTEMA!

vinicio de tomasi 30.04.12 14:57| 
 |
Rispondi al commento

A nome di tutte la vittime della mafia, Vi ringrazio di cuore per la Vostra attiva partecipazione al nostro dolore ed al vostro lecito
sfruttamento, invero FUORI-LUOGO, dell'atto criminoso di Beppe Grillo.

Firmato
Onorevole del Parlamento ITALIANO
Dell'Utri Marcello

In memoria dell'eroe Mangano.

stefano s. Commentatore certificato 30.04.12 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo...
E' uno di quei tanti politici che preferiscono autocorrompersi piuttosto che fare qualcosa per il cittadino....

sandrolibertini 30.04.12 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' il solito maiale nato da un uovo. Si sà che chi nasce da un uovo è poco ossigenato nel cervello alla nascita e passa direttamente alla senilità accompagnata da Alzeimer. Non per niente si tirano in ballo galline, struzzi ecc. per elogiare questo tipo di gente.
Comunque anche un maiale del genere smetterà di scoreggiare quando gli si toglierà il foraggio....

sandrolibertini 30.04.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è niente da fare sono ottusi; possibile che non riescano a capire se una frase è detta in maniera provocatoria e ironica o meno? Ma che c...o di paese è questo? Ma veramente credete che Grillo sia mafioso?!!! Ma guardate dentro casa vostra prima .

Francesco D. Commentatore certificato 30.04.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento

E' vergognoso come politici e giornali manipolino le parole di Grillo e gli attribuiscano frasi da Lui mai dette.
Grillo ha detto che "la Mafia pretende il 10% (il pizzo) e non strangola i clienti" (non le vittime!), lo stato pretente il 50% e strangola (e non a caso Equitalia strangola).
Sveglia gente, non lasciatevoi ingannare da Tv e giornali; ascoltate le parole realmente dette da Grillo, e soprattutto prima di scrivere giudizi affrettati (ed errati) collegate le mani sulla tastiera al cervello ed abbiate più elasticità mentale.
E' evidente anche ad un bambino che Grillo ha accosatto Stato e Mafia in riferimento alla intollerabile pressione fiscale; non ha mai detto che la Mafia non strangola le sue vittime ! Ha detto che la Mafia pretende il 10%, dopodichè no strangola il cliente, capito? E' tanto difficile da capire?
Anche Travaglio (l'unico gioranlista che ha tutta la mia stima) ha parlato di "Pizzo di Stato" in riferimento alle pensioni, laddove lo Stato ha chiesto ben 300.000, Euro per andare in pensione.
Meditate gente, meditate.
Vedo purtroppo che molta gente abbocca molto facilmente: i giornali e la Tv distorcono le parole e i discorsi di Grillo e la gente abbocca.

Pietro O., Vasto Commentatore certificato 30.04.12 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANDATE A LEGGERE L'ARTICOLO SUL FATTO
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/04/30/beppe-grillo-politica-strangola-mafia-parla-come-mafioso-senza-essere-originale/213609/

TITOLONI COSI NON LI FA PER AIUTARE IL MOVIMENTO5STELLE MA QUANDO C'E' QUALCOSA CHE NON VA I TITOLONI LI FA ECCOME SE LI FA!
SENZA PAROLE!

nicola 30.04.12 14:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News

Simone romagnoli 30.04.12 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe volevo farti una domanda ma non é che ti sei trombato la moglie del conduttore della zanzara su radio24? Tal cruciani parla di te come del piú spregievole volgare essere umano sulla faccia della terra in un modo così astioso e carico di bile che puó essere giustificato solo da un fatto grave come appunto l'adulterio...Continuiamo cosi stanno alla frutta

Marco Palombo 30.04.12 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vergognoso come politici e guiornali manipolino le parole di Grillo e gli attribuiscano frasi da Lui mai dette.
Grillo ha detto che "la Mafia pretende il 10% (il pizzo) e non strangola i clienti" (non le vittime!), lo stato pretente il 50% e strangola (e non a caso Equitalia strangola).
Sveglia gente, non lasciatevoi ingannare da Tv e giornalim ascoltate le parole deytte da Grillo, e soprattutto prima di scrivere giudizi affrettati (ed errati) collegate le mani sulla tastiera al cervello ed abbiate più elasticità mentale.
Vedo purtroppo che molta gente abbocca molto facilmente: i giornali e la Tv distorcono le parole e i discorsi di Grillo e la gente abbocca.

Pietro O., Vasto Commentatore certificato 30.04.12 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, 30 aprile al tg LA7... la giornalista commenta "MAFIOSAMENTE" l'intervento di Grillo a Palermo passando solo le immagini....L'antinformazione allo stato puro... Ecco, è il popolo senza rete che devono ancora tenere all'amo.... Italiani, svegliatevi!!

Masha Parisciani, San Benedetto del Tronto Commentatore certificato 30.04.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Ha detto che la mafia pretende il 10%, lo stato il 50%
Anche Travaglio in un suo discorso in merito agli esodati aveva parlato di Pizzo di Stato, dove lo Stato pretendeva la bellezza di Euro 300.000,00 ( e aveva perfettamente ragione Travaglio).
Quanto a quelli che parlano e si scagliano contro Grillo dicendo che la Mafia bruzia negozi e uccide gente: ma che diavolo c'entra? Non capite che Grillo parla della intollerabile pressione fiscale?
E ancora, se un poveraccio non ha i soldi per pagare l'Imu arriverà Equitalia (cioè lo Stato) e lo sfratta da casa.
Riflettete gente, riflettete, non lasciatevi ingannare da Politici e Giornalisti asserviti (ad eccezione di Travaglio, l'unico giornalista che ha tutta la mia stima).

Pietro O., Vasto Commentatore certificato 30.04.12 14:14| 
 |
Rispondi al commento

sono certa che lo fanno apposta a male interpretare le parole di Grillo; ma lui deve stare attento perchè gli oppositori politici fanno apposta ad estrapolare una frase e a male interpretarla, per gettargli del fango addosso

maria t. Commentatore certificato 30.04.12 14:12| 
 |
Rispondi al commento

La frase esatta è stata :
"La mafia non ha mai strangolato il proprio cliente, la mafia prende il pizzo al 10%. Qui siamo nella mafia che ha preso un’altra dimensione, strangola la propria vittima"

E' senza dubbio una analisi sbagliata che determina una conclusione infelice: lo stato è peggio della mafia.

La analisi è sbagliata in quanto le due organizzazioni sono uguali sui due punti oggetto delle considerazioni di Grillo:
- chiedono soldi
- ti puniscono se non li dai

Quanto chiedono , in base a quale motivo, quale sia la punizione sono diverse, ma non è stato oggetto di analisi; ovvero viene sparato un numero ad effetto: 10% !!!

Dove sta il nuovo?
Dove sta il valore di una conclusione "lo stato è peggio dell mafia" che delegittima il primo e legittima la seconda?
Dove sta il valore degli altri commenti che difendono l'indifendibile?
Se "balbetti" sei un barbaro; cosa credi di combinare di buono ?
Alzi il PIL con la clava ?

fabio nastri 30.04.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Dire che Grillo parla come un mafioso é la piu´grande stronzata che io abbia letto!!!!.La CASTA ormai é alla frutta,non fanno altro che parlare male di BEPPE!!!Questo é un buon segno,vuol dire che hanno paura!!!!!Gli brucia la terra sotto i piedi!!Il Parlamento agli Italiani e non ai Mafiosi!!!

giovanni p., Darmstadt Commentatore certificato 30.04.12 14:07| 
 |
Rispondi al commento

La crisi UCCIDE due persone al giorno . LA MAFIA NO. Onore a Libero Grassi, ma perche' quelli che muoiono oggi, uccisi da Equitalia, VALGONO MENO??!!?

Chi nega questo e' COMPLICE di quelle morti di CRISI ECONOMICA.

Altri morti? La MALASANITA' quanti morti ha fatto nel 2011? E la mafia?

chi nega questo e' MAFIOSO. Corriere e Repubblica in testa.

Luca S., Toscana Commentatore certificato 30.04.12 14:06| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo devi chiedere scusa per quanto hai detto ieri a Palermo in riferimento a mafia e partiti. Devi chiedere scusa innanzitutto ai parenti delle vittime della mafia, chiedi a loro se la mafia strangola. Ma Ti rendi conto di quello che hai detto? Poi devi chiedere scusa anche ai parenti di quei leader politici che hanno permesso all'Italia di essere una democrazia. RicordaTi che gli uomini che oggi rappresentano i partiti non sono tutti uguali. Sei diventato un demagogo e sai solo più insultare indiscriminatamente. Avevi una grande opportunità, invece Ti stai comportando peggio di coloro che critichi. oggi, purtroppo, sembri un anziano egocentrico pieno di livore e smanioso di sfogarsi che ha perso il senso della realtà. Uno che un tempo Ti stimava per quello che eri e che purtroppo oggi non sei più.

Roberto Doglio 30.04.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letto i commenti per la battuta di Grillo sulla mafia, sono andato a vedere l'intervista. Ma chi è scandalizzato su quella frase, o è in cattiva fede o non capisce il senso dei discorsi!
E' lampante il senso: mentre la mafia non ha interesse di far fuori chi paga il pizzo, finchè può, lo stato invece strangola chi stà pagando.
Se si prendono due frasi e le si estrapolano da un discorso, perdono completamente il loro senso!
Ci sono già i Vespa, Fede e banda varia che fà questo tipo di lavoro.
Le persone intelligenti che vogliono la verità, dovrebbero pensare al senso che ha il discorso.
Chi non vuol capire è sempre libero di votare qualcun altro, non si può sempre fare le pulci su tutto.

adriano 30.04.12 13:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MAFIA UCCIDE,LO STATO FA SUICIDARE,QUESTA É LA RISPOSTA AD I VOSTRI FALSI IDEALISMI SCONTATI KE DA TRENTANNI CE LO MENATE MA A RISOLVERLO NN LO HA RISOLTO NESSUNO!!
MI FAI LA LISTA DI KI HA UCCISO LA MAFIA CON TANTO DI PERCENTUALE,FAMMI LA LISTA DI KI SI É SUICIDATO PER MAFIA E VEDRAI KE LO STATO LA BATTE ALLA LUNGA!!
MA SOPRATTUTTO NN DIMENTICHIAMO,ARRIVATI A STO PUNTO,VISTO I PEZZI DI STRONZI FALSI E PARTITICI,NN DIMENTICHIAMO:
CUCCHI
ALDROVANDI
GIULIANI
O PEGGIO,NN PER IMPORTANZA UMANA:
FALCONE
BORSELLINO
MORO
LE BOMBE DI BOLOGNA
PIAZZA FONTANA ETC. ETC.
I SERVIZI SON SEGRETI,MA LE LORO VITTIME CERTE!!

ernesto t., Ennesso@yahoo.it Commentatore certificato 30.04.12 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Si e' attivata la macchina del fango :
http://palermo.repubblica.it/elezioni/amministrative2011/2012/04/30/news/grillo_la_crisi_peggio_della_mafia_rivolta_sulle_frasi_dello_showman-34216365/

Maurizio 30.04.12 13:53| 
 |
Rispondi al commento

scusate lo sfogo, ma devo dire la mia. qualcuno ha sentito parlare di MAfia di recente?? si, Beppe grillo ha detto che la mafia strangola meno della politica... sintetizzo perchè non è il concetto che Lei ha espresso che mi interessa. Mi interessa fare un'affermazione a voce alta: di Mafia se ne dovrebbe parlare ogni giorno, a scuola, per strada, nei bar, ma sopratutto nei giornali e in TV, in ogni dove. i padri dovrebbero parlarne coi figli, i figlio con gli amici....di MAfia non se ne parla mai! MAI! L'attuale stadio evolutivo della mafia è arrivato ad un totale controllo economico e finanziario locale e nazionale. controllo dei posti di lavoro, controllo di settori strategici come la sanità, e i rifiuti, controllo dei cimiteri. Sto dicendo una novità??? NOOOOOO, sono banalità. Tutti sappiamo, nessuno parla, nessuno dice... Siamo un popolo rappresentato da pregiudicati (stendo un velo pietoso su ARS e il suo presidente), la cui economia è fondata sui soldi del malaffare... ma chi permette tutto questo.. noi. caro sig. Grillo, mi permetta dunque un appunto. Se Lei ha deciso di parlare di mafia non dovrebbe iniziare col dire che c'è di peggio... peggio della mafia non c'è niente. Mi permetta dunque di dare il mio contributo: Il primo problema dell'Italia è la MAfia. IL PRIMO PROBLEMA DELL'ITALIA E' LA MAFIA! vinta la mafia i primi a cadere saranno chi dei voti della mafia ha fatto la base del proprio potere... mi vengno in mente due nomi... lombardo e casini... in Sicilia MAfia e DC sono sempre andati a braccetto... senza mafia non ci sarà più posto per i raffaele lombardo, i totò cuffaro, i pierferdinando casini, i berlusconi, i d'alema..... di tutti questi onorevoli che ci hanno lasciato in mutande. per finire, c'è qualcuno che vuole parlare di mafia????. Susate ancora lo sfogo.

marco iurato 30.04.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo forse è meglio che ti dai una calmata..!!!!!! con certe sparate non aiuti certo il movimento a crescere..!!!!!! e basta con sta storia che "certe affermazioni vanno interpretate"
si evitano e basta...!!!!!!

giuliano m., ferrara Commentatore certificato 30.04.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAFIA: NUTI, GRILLO SEMPRE IN PRIMA LINEA CONTRO BOSS Palermo, 30 apr.- (Adnkronos) - "In prima linea contro le mafie sempre e da sempre''. Riccardo Nuti, candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle di Palermo si scaglia ''contro chi - ad ogni costo - vuole scaricare fango sul Movimento Cinque Stelle''. ''Mafia e Movimento - dice - vanno d'accordo come il presepe e Ferragosto, sono antitesi allo stato puro. Sono i fatti - dice - non le parole che gridano a grandissima voce il nostro antico e costante impegno antimafia. Siamo gli unici ad aver chiesto alla Regione siciliana di costituirsi parte civile in caso di rinvio a giudizio di Raffaele Lombardo, indagato per concorso esterno in associazione mafiosa''. ''Grazie alla nostra iniziativa ''Chiediamo i danni a cosa nostra" - continua Nuti - la Sicilia si e' dotata di una legge che obbliga la Regione a costituirsi parte civile nei processi di mafia che coinvolgono i pubblici amministratori". "Siamo gli unici - prosegue - che pubblicano nel proprio sito web i casellari giudiziali dei candidati, tutte persone al di sopra di ogni sospetto, al contrario di altri che candidano indagati e addirittura arrestati''. ''Anche oggi Ferrandelli - sottolinea Nuti - ad esempio dovra' prodursi nell'ennesimo equilibrismo lessicale per difendere l'indifendibile, per giustificare l'ennesimo candidato con precedenti penali che va ad aggiungersi ad arrestati e a persone con procedimenti in corso. E non finisce qua: collaboriamo con Salvatore Borsellino per l'organizzazione della manifestazione in onore di suo fratello Paolo, abbiamo sostenuto Radio Mafiopoli, abbiamo collaborato con l'associazione nazionale vittime della mafia. Tutte azioni, queste, fatte spesso in silenzio, perche' non era il ritorno mediatico che cercavamo ma dare il nostro concreto contributo di fatti e non di chiacchere alla lotta alla mafia''. (segue)


Un altro fottuto fallito apre la bocca e gli da fiato;i comunisti sono altri falliti alla pari dei berlusconiani;non hanno argomenti sono stati spazzati via dal parlamento e dalla Storia e ancora chiaccherano!Caro Fava,la fava ficcatela al culo e premi forte!

Marco Donati 30.04.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando si vuol per principio primo dar contro ad una persona ci si inventa di tutto contestandolo anche se dice che 2+ 2 fa quattro. svegliatevi e non cadete nella trappola di questi tristi imbonitori

renato brandolese (cherev), noventa padovana Commentatore certificato 30.04.12 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza....!!!

Non passa giorno che vengano riportate chirurgicamente le parole di Grillo sui giornali per gettare fango su di lui..

MA UNA VOLTA...DICO UNA VOLTA...secondo voi giornalisti..
UNA VOLTA...Grillo DICE QUALCOSA DI BUONO, INNOVATIVO ED APPREZZABILE?? LO DICE..???

Mai una citazione sulle bellissime e sane proposte di Grillo.

Ma dove stiamo vivendo..???

Massia Ellecibò, Veneto Commentatore certificato 30.04.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

questa poi.......
ma sono tutti pazzi..... davvero....

cris c., como Commentatore certificato 30.04.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Be' ,è stata una uscita infelice, ammettiamolo.Piu che altro perchè dà adito alle velenose malelingue.Poreva esprimere lo stesso concetto ,è verissimo infatti che lo Stato sta uccidendo moltissime persone,ma esprimerlo in altro modo.
Attenzione Beppe, ritornaci per confutare con chiarezza

mariuccia rollo 30.04.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Malafede nel giudzio interpretativo su grillo e la mafia. grillo non ha alcun modo omaggiTO la mafia , si è esposto limitandosi a dire ciò che la mafia fa diversamente da quello che la politica compie. persino un delinquente vuol dire e è meglio di uno stato corrotto e mafioso, Da qui a sostenere la liceità della mafia nei suoi comportamenti ce ne passa di differenza.

renato brandolese (cherev), noventa padovana Commentatore certificato 30.04.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - PALERMO, 30 APR - "Le parole di Beppe Grillo, che ieri a Palermo ha detto che la mafia non strangola i suoi clienti limitandosi a prendere il pizzo, sono un'offesa nei confronti di tutti i familiari delle vittime di Cosa Nostra e un insulto al lavoro svolto in questi anni dai magistrati e dalle forze dell'ordine". Lo afferma Angela Ogliastro, sorella di un ex poliziotto ucciso da una 'lupara bianca'.

torquemada58 30.04.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Fava ipocrita. La mafia uccide chi combatte le sue azioni cioè i nemici, lo stato strangola quelli che cercano di rispettare le sue leggi, nei concorsi, negli appalti, pagando le tasse cioè uccide gli amici. Lo sanno tutti, ma lo dice solo Grillo...

nicola inglese 30.04.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

vorrei solo precisare che ''la mafia strangola eccome e la percentuale del 10% è SOLITAMENTE MENSILE'' - Beppe anche se non volevi dire quello che ''politici e giornalisti inseriti nel sistema vogliono attribuirti'', hai comunque sbagliato perche le parole hanno un significato ed è solitamente molto preciso - non dobbiamo interpretare quello che dici e la maggioranza delle persone non hanno neanche strumenti ''culturali e storici'' per dare un significato più profondo e quindi oltre le parole stesse; qui sono d'accordo con Santoro: devi fare attenzione alle parole, in teatro la gente viene ad ascoltarti pagando e quasi sempre sono persone che ti seguono da anni (come me), in piazza vengono persone che magari ti ascoltano per la prima volta !! dividere l'opinione non porta mai da nessuna parte,creare un buon sentimento e unità sociale è difficile e tu lo dimostri molto bene. tant'è che vuoi dividere e animare incazzature, polemiche !! già non mi ero trovata d'accordo con te quando hai ''in qualche modo aggredito Saviano'', forse stai allargando le persone ''appassionate M5S'' ma stai perderndo persone come me che avevano creduto in un progetto più ''sano'' ciao Elisabetta

elisabetta zenobi 30.04.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+4
Tramonti a Nordest


STAMPA COREANA A NORDEST

400 persone...

http://www.gazzettino.it/articolo.php?id=193300&sez=ITALIA

I commenti sono stati azzerati ma ho salvato questo...

Dalla foto - e abbiamo qualche esperienza, ci creda - non si deduce che fossero "infinitamente di più di 400" (fotografi in prima fila a parte). In ogni caso prendiamo atto della sua precisazione, se lei è stato un testimone oculare. In caso contrario verificheremo, dal momento che non possiamo prendere per verità rivelata, come invece fa lei, un altro articolo.

Cordiali saluti
La redazione web

---------------------------------

Beppe ha ragione,

sono proprio finiti.


Mandi

epe pepe 30.04.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@la padania nn esistee!! la mafia la dovrebbe combattere lo stato,da destra a sinistra,nn il povero cittadino strozzato!! Mi dici perke ancora é li!?! Ti svelo un segreto,sono tutti collusi,gl'unici ke nn lo erano sono morti,parlami delle vittime della sacra corona,dove il tuo partito fa da padrone,l'avete eliminata!?! Ma va a cacare,vendola nn mi sembra ke giri con giubbotto anti proiettile,anzi,più passa il tempo e più acquista notorietà!! Grillo nn sminuisce la mafia, ma smaskera buffoni come te,stato,ke al posto di combatterla,ricicla i suoi soldi makkiati di sangue con scudi sociali e cazzo vari,in più però dissangua tutto il territorio italiano,"legalmente"
Tu saresti più incazzato con il ladro disonesto o con lo sbirro ke lo lascia fare sotto dovuta ricompensa!!
E nn venirmelo a menare con la storia dello scudo ke lo ha proposto il pdl, il tuo dalemino insieme a altri 40 ladroni si sono scordati di andare a votare no quel giorno!!! Svegliati lobotizzato del cakkio!! Se ti senti ben rappresentato da questa associazione a delinquere ke é lo stato,sapresti essere servile anke con una associazione a delinquere isolana come la mafia!!

ernesto t., Ennesso@yahoo.it Commentatore certificato 30.04.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei soltanto dire che di tutte quelle persone che ora se la prendono con Grillo per le sue parole ( travisate ed usate a proprio uso e consumo )non ne ho sentita UNA levarsi contro Marcello Dell'Utri ( condannato in appello a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa). Ricordo a tutti che la lotta a Cosa nostra si attua con i fatti, non con le parole, e per giunta solo quando fa comodo.

Aldo Angeli 30.04.12 13:21| 
 |
Rispondi al commento

il Grillo indica la luna... gli ipocriti stolti osservano indignati il dito...

Giacomo La Franca 30.04.12 13:21| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO NUOVO APOLOGETA DELLA MAFIA?

Per i pochi che non avessero capito, accomunati dalla malafede con l'europarlamentare Claudio Fava, Grillo non è il nuovo apologeta della mafia. Non vuole stringere patti o fare trattative, come più volte tentato dallo Stato. No, niente di tutto questo.

Le affermazioni dell'onorevole offendono l'intelligenza degli italiani che hanno ben capito il paragone, volutamente caustico e dirompente, fra Stato e mafia. Il senso della comparazione tra uno Stato che falcidia e strangola le classi più povere chiedendo continuamente tasse (tangenti) con la vana promessa di servizi efficienti ed una mafia che chiede il pizzo in cambio di protezione (da se stessa!) è evidente: entrambi recidono le speranze di futuro della parte più sana ed indifesa della società.

Costantino F. Commentatore certificato 30.04.12 13:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ECCOLI: quelli del "movimento arancione" che strumentalizzano le vittime della mafia, TRAVISANO E MANIPOLANO una frase, per denigrare POLITICAMENTE un avversario.

"Don Beppe, Vossia ha ragione. La mafia è solo un'invenzione dei giornalisti. Non esiste. E' lo Stato il vero assassino". Risponde così, ironicamente, la coordinatrice nazionale dei club di Grande Sud, Costanza Castello, al comico Beppe Grillo che nel corso di un comizio ieri a Palermo ha detto che la mafia non uccide, mentre lo Stato sì. "Mi perdoni una vastasata, però. Ma Libero Grassi - ha aggiunto l'esponente del movimento arancione -, Raffaele Granata, Rocco Gatto, Fortunato Furore, Antonio Longo, Giuseppe Falanga, Raffaele Pastore, Antonino Buscemi, Salvatore Bennici, Giorgio Villan, Nicola Ciuffreda, Francesco Pepi, Luigi Staiano, Antonino Vicari, Luigi Gravina, Rocco Gatto e tanti altri non furono ammazzati dallo Stato ma da amici degli amici perché non pagavano il pizzo. Vossia deve stare accorto - ha proseguito Castello - non è che dicendo quelle cose che ha detto ieri, poi, qualche cane di mannara se ne esce con: 'Grillo viene a Palermo per uccidere di nuovo chi è stato vittima della mafia', oppure 'Grillo è un killer di memorie'. Uomo avvisato, mezzo salvato, don Beppe".

Dicono che Beppe Grillo che nel corso di un comizio ieri a Palermo ha detto che "la mafia non uccide".
Ovviamente NESSUN giornalista va a verificare le parole.
Un paradossale esempio fatto da Beppe (la mafia non STROZZA, nel senso FISCALE, non fisico.. ci vuole un disegnino?), viene manipolato all'infinito.
Ripetere all'infinito una bugia,porta quella bugia a essere una verità,e la verità ad essere una bugia.

"Mi uccideranno, ma non sarà una vendetta della mafia, la mafia non si vendica. Forse saranno mafiosi quelli che materialmente mi uccideranno, ma quelli che avranno voluto la mia morte saranno altri"...a dirlo non è stato Grillo, che si è limitato ad una parafrasi (forse mal fatta!), ma PAOLO BORSELLINO.


La frase esatta è stata :

"La mafia non ha mai strangolato il proprio cliente, la mafia prende il pizzo al 10%. Qui siamo nella mafia che ha preso un’altra dimensione, strangola la propria vittima"

Mi domando e vi domando : questo è il nuovo che avanza ?

torquemada58 30.04.12 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a scuola.

Prof- "Bene ragazzi cominciamo.
Sei io dico che la mafia fa schifo e lo stato fa schifo, cosa voglio dirvi?
Dai su, rispondete...."

Pierino- "Che lo stato e la mafia sono uguali, professore..."

Prof- "Bravo Pierino.. e se io dico che la mafia, più furba dello stato, non uccide i suoi manutentori mentre lo stato li strangola, cosa voglio dire?
Dai ragazzi, provate a rispondere......Pierinooooo, prova dai.."

Pierino- "A professò, ma che me sta a pià n'giro ??"
(trad. Professore, ma mi sta prendendo in giro?)

stefano s. Commentatore certificato 30.04.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO NON HA MAI DETTO CHE LA MAFIA NON UCCIDE.
Ha sottolineato come una delle peggiori organizzazioni criminali (che non si fa scrupoli nell'uccidere) riconosce almeno la convenienza di non ammazzare chi paga il pizzo, proprio perché se elimina il pagatore, elimina anche l'entrata.
Non così le Caste Politiche attuali che arrivano all'assurdità di spingere al suicidio proprio chi paga.
Grillo ha espresso un PARADOSSO.
Ed è paradossale quanta gente non conosca l'italiano.
O lo fanno solo apposta per screditare Grillo?
Forse che comincia a far paura, il comico?

Gabriele Serrelli, Roma Commentatore certificato 30.04.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno di Sel abituato a decifrare e a decifrare le altisonanti frasi del suo capo, a dargli un senso, non riesce a capire il senso del discorso di Grillo?

Allora faceva meglio a tenere il becco chiuso!

silvanetta* . Commentatore certificato 30.04.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un contributo visivo alle verità di Grillo:

http://1altromondo.blogspot.it/

http://www.corriere.it/cronache/11_febbraio_17/campagna-mafia-altro-mondo-piacenza-favara_c230bebe-3a9b-11e0-a00e-b467f0f3f2af.shtml

davide valenti 30.04.12 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Ho rispetto dei sostenitori del SEL, ma chi li guida dovrebbe andare a lavorare almeno un giorno. Poi, dopo anni di lavoro, tornare a parlare. Amici di SEL, non fatevi infinocchiare ancora da venditori di fumo (ricordate uno che ha fatto il presidente della camera? mi pare che abbia detto che lui non rinuncia a nulla. Traduzione: peggio per voi che siete pezzenti.)

Anto N. Commentatore certificato 30.04.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Hanno una paura da morire,perderanno un mare di voti questi partiti da strapazzo,oltre le sorprese che ci saranno a Palermo,dove hanno inventato una marea di liste civiche.Ma non abbiamo timore il popolo anche con qualche difficoltà mentale sta cominciando ad aprire gli occhi.
PALERMITANI SVEGLIATEVI !!!!!!!!!!!!

marcello p., palermo Commentatore certificato 30.04.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Bandire gli hard-discount. Non solo sei povero ma devi pure morire presto e male. Così deve vivere e morire la manodopera, viaggiare in terza classe, affollarsi in spiagge libere, mangiare con un euro (giovani insieme ai pensionati, vedi ultima pubblicità Mc.) morire in ospedali da lui mantenuti per una vita, in modo neanche dignitoso e rispettoso. Ma chi volete fare fessi?
w M5S

stefano s. Commentatore certificato 30.04.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Ed è a tutti evidente che lo stato attuale delle cose in Italia (cioè crisi economica, altissima disoccupazione, indebitamento pubblico elevatissimo e pressione fiscale estremamente alta) porta tante persone disperate al suicidio. Quindi dovrebbero essere tutti i parlamentari, i senatori e i ministri a farsi un vero e proprio esame di coscienza, perché un cittadino morto e un cittadino in meno a pagare per il loro benessere.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 30.04.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Scusa, ma il nome di Libero Grassi non ti dice nulla? La mafia uccide. Eccome se uccide.

Anselmo 30.04.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Sostenere che Beppe Grillo stia dalla parte della mafia, non è altro che gettare fango sulla sua persona. Grillo, ogni anno su questo blog, pubblica il calendario del Santi Laici che contiene molte vittime della mafia dimenticate dalle istituzione e dai giornalai di regime.
In questo momento sono le persone come Fava a strumentalizzare le vittime della mafia per discreditare Beppe Grillo.
Per me è chiaro che Beppe Grillo voleva dire che lo stato italiano ormai è diventato peggio della mafia, perché lucra sui cittadini in una maniera del tutto insostenibile e tutt'altro che dignitosa per uno stato di diritto moderno e civilizzato (con tasse, sovrattasse e interessi altissimi per Equitalia), invece di tagliare le molte spese inutili e li stipendi della casta politica che guadagna all'incirca il 10 volte di più dello stipendio medio di un impiegato. In altre parole: in Sicilia i cittadini sono doppiamente martoriati, perché devono dare conto sia al pizzo della mafia che alla pressione fiscale del governo.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 30.04.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno, sicuramente Grillo è uscito fuori dal seminato (MAFIA MEGLIO DEI POLITICI), non dò peso a questa uscita sicuramente non avvalata da lo stesso Grillo, spero e credo che volesse dire che un polico è agli stessi livelli se pur con modalità differenti, ora in questa fase di politica dove non più riconosciuta dagli italiani non bisogna assolutamente distrarsi su degli errori che un leader del movimento, questo è un errore portato dalla rabbia verso i politici che hanno rubato, pensava sicuramente di fargli sentire ormai fuori dai giochi, purtroppo anzi che dire il governo è come la mafia che chiede pizzi e non c'è differenza in merito all'appropriazione dei sacrifici, Poi la mafia si sa bene cosa è cosa è stata. Buona giornata.

olla andrea 30.04.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Mah certe sparate non c'è nemmeno bisogno di commentarle, la gente lo sa chi sono i mafiosi in Italia. Ricordatevi, poveri idioti, che con queste belle testimonianze di faziosità fate solo incazzare la gente. Certo Beppe che hai detto la cosa peggiore che potevi dire, far politica senza soldi, belìn, hai fatto incazzare tutti...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 30.04.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

è stata un'uscita decisamente infelice, ci si poteva limitare a dire che c'è uno stato che ha gli effetti strangolatori della mafia... avrebbe fatto scalpore ma sarebbe stata un'altra cosa... ovviamente ci sguazzano dentro in queste cose, bisogna starci attenti aspettano queste cose...

Aramis 30.04.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Dato che da vari commenti pro Grillo si ironizza sul nome di Fava, ignorando chi lo stesso sia, mi permetto di dire che Claudio Fava ha reagito anche perché colpito sul vivo, in quando in prima persona ha subìto un lutto familiare per mano della Mafia (che uccide eccome) in quanto suo padre, Pippo Fava, è stato ucciso proprio da Cosa Nostra.
Per chi vuole approfondire, può farlo su Wikipedia.
Grillo ha sbagliato. Capita anche a lui. Difenderlo non cambiare il suo errore. Un errore non da poco.

Anselmo 30.04.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

È stato usato un paradosso che dovrebbe far riflettere sull'accidia e la sciatteria della Casta Politica attuale. Questa, è solo "malavita", neanche malavita "organizzata" come la Mafia. La Mafia stessa, con tutto il suo retaggio di criminalità, omidici, vendette e quant'altro, mai si sognerebbe di "strangolare" chi paga il pizzo (fintanto che paga, è chiaro) perché una volta eliminato, si eliminerebbe la risorsa. Diverso è il discorso con i governanti attuali che per ingordigia, presunzione e pura miopia criminale, riescono a spingere al suicidio anche un contribuente. E una volta deceduto, questo non può pagare più alcunché.

Gabriele Serrelli, Roma Commentatore certificato 30.04.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quest'autogol non ci voleva proprio, LA MAFIA NON STRANGOLA LE PROPRIE VITTIME?? no, le uccide e basta

nicolas r. Commentatore certificato 30.04.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe...continua a dire la verità, non preoccuparti, non sarai mai solo.

Francesco A., reggio emilia Commentatore certificato 30.04.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

A volte succede di farla fuori dal vaso, specie quando si è convinti di essere infallibili e che nulla possa scalfire l'immagine di duro e puro che Grillo si è costruita.
Basta ammetterlo. Inutile metterci toppe peggiori del buco. Ha detto quello che ha detto e ha toppato. Punto. Non ci sono interpretazioni letterali che possono essere dato al di fuori dello stesso Grillo. Quindi o interviene in prima persona a chiarire o tutto il resto sono congetture. Con buona pace di tutti. Perché la mafia uccide eccome. Borsellino, Falcone, Livantino... non sono nomi, sono vittime della mafia e forti sue avversori. Con parole, ma soprattutto, coi fatti. Fino a portarli alle estreme conseguenze.

Anselmo 30.04.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Questi sinistretti cominciano a vacillare col cervello. Fava è viceportavoce di Sel, l'attacco è meschino e non me lo sarei aspettato da Fava, evidentemente ha due piccioni da allevare.

giancarlo sartoretto (giankazzo da velletri), Rocca Priora Commentatore certificato 30.04.12 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Fava è in cattiva fede, ha capito quello che GRillo volveva dire, ma punta a manipolare quel 1-2% che votano SEL e stanno per cambiare parrocchia, scegliendone una meno cara e più democratica.
Addio burocrate dal lauto compmeso, finirai a lavorare come tutti gli altri tuoi compari di tavolata

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
Continuate così!

Il Giak 30.04.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non mollare !!!
Sei l unica salvezza !!
Si stanno rovinando con le proprie mani ,ed e bastato dire la verità su ciò che fanno !!

Alberto Massa 30.04.12 11:31| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi per anni sti politici del cazzo hanno avallato le battute e le storielle da osteria di truffolo e mo sono tutti scandalizzati per queste battuta.
io parlo da siciliano e credo nella legalita ma quando uno stato scende a patti cn la mafia anche lo stato è mafia.( vedi i vari Ciancimino Dell'Utri Andreotti)
BEPPE DAJJEEEEEEEEEE GIU

augello michele 30.04.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

la battuta al vetriolo mette l'accento sullo stato mafioso, non sui mafiosi buoni. se non capite questo allora è meglio parlare con un libro strappato.

massimo romagnoli, roma Commentatore certificato 30.04.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Comunque Beppe certe volte devi mantenerti con le battute quando vieni al sud, fare battute sui mali del sud (mafia, monnezza,arretramento tecnologico ecc.) ci offendono.Voglio sperare che sono battute dette in buona fede ma cerca di evitarle.Altrimenti non ti lamentare se a sud il MoVimento 5 Stelle prende pochi voti e poi ci accusi che preferiamo il "voto di scambio".
Quando venisti a Napoli per il "monnezza-day" ci sollevasti il morale ricordandoci le glorie del passato e che la massoneria ci ha tolto con l'aiuto del mercenario Garibaldi.Poi successivamente avevi dato un consiglio a noi Napoletani di farci una muraglia e istituire uno stato come il Kossovo, fu uuna battuta pessima e leggermente offensiva secondo me....perché e come se avessi detto "non siete italiani toglietevi dalle palle".
Quindi perfavore certe battute evitale.Grazie
P.S.: Ah! non sarebbe male se un prossimo V-Day oppure Woodstock lo organizzi al sud, abbiamo tantissima cultura musicale, e tanti luoghi bellissimi.

Carlo Manzo 30.04.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente Un uomo che ha le palle per dire la verità, per cambiare questo sistema corrotto. Adesso Monti ci sta spennando, con la scusa del sacrificio, di salvare il paese dai buffi, che questi Buffoni che ci governano ci hanno lasciato. Ci rendiamo conto siamo sempre noi a pagare, la politica i posti di lavoro sono vere lobby, sempre le stesse persone a governare, ricoprono più cariche, spendono a spese nostre, sembra che vadano via ma stanno sempre li' nel circoletto a prendersi i posti migliori. Usano i nostri soldi dei partiti per fare la bella vita, quando ci sono persone che non possono neanche permettersi una casa per dormire. FATE SCHIFO AVETE ROTTO!!!! La gente è satura, è stanca, sono i politici i veri mafiosi, guidano le acque, ci fanno passare per stuipidi attraverso la comunicazione dei giornali,delle tv credono di pilotarci. Beppe ti sosteniamo alle prossime elezioni, perchè sei la nostra speranza per risalire da tutto questo schifo. BAsta ai politici collusi,basta a fare la cresta in ogni settore, alle consulenze e appalti dati ad amici. Vogliamo la meritocrazia, vogliamo la gente onesta che lavora per noi, perchè le cose funzionino.Paghiamo con la vita vedi la Sanità anche i soldi che si intascano, invece di provvedere affinche le cose funzioni per il verso giusto. Tanto anche loro moriranno e dei soldi e della bella vita non resterà nulla.

Franco Nucci 30.04.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Chiamateci pazzi Ciamateci demagoghi Ciamateci come vi pare ma non dimenticatevi che prima di tutto siamo Cittadini in Movimeno.Lo Tzunami politico e' iniziato,riprendiamoci ciò che ci hanno tolto

Gaetano Palomba 30.04.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe con quell'uscita sul pizzo bisogna ammettere che hai toppato alla grande. Vallo a chiedere ai familiari di Libero Grassi se la mafia non strangola nessuno. E anche se fosse vero quello che dici, cosa dovremmo pensare? "che brava questi mafiosi, si limitano a chiedere il pizzo, ma non mi ammazzano, che gentili".

Davide A. 30.04.12 10:39| 
 |
Rispondi al commento

le chiacchiere stanno a zero. E' evidente che i vecchi partiti,tutti, sono solo parassiti. Grillo usa toni da palcoscenico e da giullare, talvolta anche espressioni forti, ma dice la verità. Chi non accetta ciò sono problemi suoi. Io non so dove arriverà il movimento 5 stelle ma so che lo proverò perché non rimane altro da fare. E questa è un'altra verità.

massimo romagnoli, roma Commentatore certificato 30.04.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, sono comunista, non concordo sempre con ciò che tu dici, ma tieni duro, io ti voterò.
I vergognosi attacchi contro te e il tuo movimento mostrano solo che tu stai sulla strada giusta.

eraldo 30.04.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento

io spero propio di portare in parlamento Beppe
ora come ora penso che sia lui la nostra unica speranza , liberaci Grillo seno' andremo a finire molto male e ci saranno tante perdite

gianluca b., senigallia Commentatore certificato 30.04.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha perfettamente ragione.
La differenza tra stato e mafia sta solo nell'abbigliamento dei "picciotti", gli uni in divisa gli altri vestiti casual, e nell'arroganza: i partitanti senza pudore nè vergogna praticano le estorsioni con proclami a viso aperto in tv e pubblicandoli su una raccolta di infamie detta "gazzetta ufficiale".
Dimenticavo: ambedue le cosche pretendono l'approvazione e la riconoscenza degli estorti.

Doriano M., Verona Commentatore certificato 30.04.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Ulteriore patetico tentativo di screditare un uomo che dice solo le cose per come stanno. E' tipico dei politici che abbiamo, strumentalizzare tre parole che disinserite da un contesto preciso, possono voler dire qualunque cosa. Se si attaccano a cazzate del genere per contestare, allora sono proprio alla frutta......

Angela Amodeo 30.04.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento

ormai è acclarato che siamo entrati in una nuova fase : « la strategìa dei coglioni » quando non sanno più caSSo dire , sparano caSSate una dopo
l'altra ! - tanto i media "macinano" tutto !!

Lenin eterno (l'unico), Roma Commentatore certificato 30.04.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Grillo mafioso,weee sarebbe il primo caso nella storia che un mafioso paga le tasse ahah,Fava prima della tua dipartita fallo qualche callo nelle mani....lavora !!!!

il c. Commentatore certificato 30.04.12 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che il mio giudizio e la mia fiducia su Beppe rimangono inalterati,ma sarebbe molto importante che spiegasse esattamente cio' che intendeva dire ieri a Palermo con questa frase...."La mafia non ha mai strangolato le proprie vittime, i propri clienti, si limita a prendere il pizzo. Ma qua vediamo un'altra mafia che strangola la propria vittima".Sarebbe fondamentale per un ulteriore crescita e credibilita' del movimento,che ne desse un esauriente spiegazione,cosi' come appare non mi sembra esattamente una frase esaltante per chi da secoli soffre la dittatura e le violenze mafiose,ripeto,e' importante che Grillo chiarisca,non diamo spazi a cui appigliarsi ai politicanti corrotti che ne stanno immediatamente approfittando per screditarlo e delegittimarlo.Io,come tutti,aspetto con trepidazione....

Corry . Commentatore certificato 30.04.12 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va da se, a questo punto che chi è un attivista deve ritenersi altrettanto.
Ergo, iniziamo una class action con relativa querela milionaria in quanto offesi da tale affermazione.

Paolo fois 30.04.12 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Fava ...tuo padre grand'uomo tu ...piccolissimo...ma che cacchio dici....ma poi smettila parli tu che hai fatto il patto con il diavolo, che stai in un partito di bugiardi...di inceneritoristi saliti al potere come ecologisti ed anti-inceneritoristi!

smettila .. ...attacchi Grillo perchè ti brucia ..è il caso di dire...che lui abbia il coraggio di dire la verità su ciò che sta accadendo in Puglia vatti a leggere le inchieste di Lannes ...il giornalista......sullo schifo che si sta facendo in Puglia con la costruzione degli inceneritori abusivi con il peneplacito del vostro governatore il Vendola! Ed infatti l'ha venduta ...la dignità ..alla grande però: nel nome il destino!
non scherziamo....abbiate il buon gusto di tacere ...qui si scherza con la salute dei cittadini e questo il Movimento 5 stelle non lo ammette ....anche se fossi il figlio del mahatma Gandhi!

pietro salvino 30.04.12 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Certo che sentir dire mafioso da uno come Fava...mi vien da dire:da che pulpito vien la predica...

Emanuele Romano, Ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.12 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se grillo e' mafioso ed essere mafiosi significa pensarla come grillo allora io sono mafioso .


Adriano battistini 30.04.12 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che questi finti sinistrini che hanno i loro partitini unipersonali, si mettano in tasca i finanziamenti elettorali(alla faccia del referendum del 93 votato da il 90% degli elettori)..grazie a Prodi nel 2008, il quale abbassa la soglia della percentuale per il diritto al "rimborso"=furto,dal 3% all'1%..!alla faccia nostra e probabilmente alla faccia dei molti "compagni" che votarono si all'abrogazione del finanziamento pubblico dei partiti...
E poi sarebbe Beppe che usa i toni del mafioso!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 30.04.12 08:09| 
 |
Rispondi al commento

beppe il loro gioco è finito è gli stanno per finire i soldi , i nostri soldi!! tra un po proveranno la flessibilita di santa fornero & co. noi siamo milioniii di italiani è loro sono pochi molto pochi pochissimi tanto pochissimiiii è diventerannno sempre meno sono la cancresi dell'italia!!

marino g., vicenza Commentatore certificato 30.04.12 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento 5 stelle e' il nuovo che avanza,si ingrossa cominciando a far paura alla vecchia ,logora e marcia politica!Gli italiani depredati e scandalizzati dal sistema politico dell'ultimo mezzo secolo,sono stufi di subire e di non essere nemmeno ascoltati! Dopo essere stati ripetutamente ingannati dalle loro bugie,diciamo basta e chiediamo giustizia!

lelio z., mazara del vallo Commentatore certificato 30.04.12 07:59| 
 |
Rispondi al commento

@ Max Stirner

Accidenti, la chiacchiera non ti manca .. mi sorge il dubbio che pur di non ammettere che il capo è un ******** saresti capace di riscrivere Guerra e Pace in ostrogoto. Per caso hai lavorato per Scientology ? Comunque ti stai arrampicando sugli specchi e nemmeno ti accorgi che hai completamente toppato la contestualizzazione della frase in oggetto : lo Stato c'entra poco o nulla, quello che tu chiami paradosso è un raffronto tra l'azione della mafia e le conseguenze della crisi nei suoi aspetti politici ed economici.

In ogni caso la frase «La mafia non ha mai strangolato i suoi clienti, si limita a prendere il pizzo» è sbagliata nella forma e nella sostanza, è sbagliata nella forma perché affermare che la mafia è il male minore ( questo sarebbe il succo di quello che tu chiami il paradosso ) significa tollerarne la cultura e l'azione ed è sbagliata nella sostanza perché Libero Grassi è stato "strangolato" dalla mafia per essersi rifiutato di pagare il pizzo.

Ribadisco pertanto che Beppe ha offeso la memoria di Libero Grassi e di tutte le vittime di mafia e farebbe bene a chiedere scusa.

torquemada58 30.04.12 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai SEL, stai completando l'album delle figurine!!!

SINISTRA ESCATOLOGICA LUNARE!!!

franco antonio perrone, Fermignano (PU) Commentatore certificato 30.04.12 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Grillo a Palermo. «La mafia non ha mai strangolato i suoi clienti, si limita a prendere il pizzo. Ma qua vediamo un'altra mafia che strangola la sua vittima». Lo ha detto Beppe Grillo, a Palermo per sostenere il candidato sindaco Riccardo Nuti, riferendosi alla politica e ai partiti. «Vogliamo nomi e cognomi di chi sta portando al macello il Paese - ha aggiunto - Facciamo un processo con una giuria popolare e poi mandiamoli a fare i lavoratori socialmente utili». Dopo queste parole i pennivendoli ed i media ancora al servizio dello status quo hanno cominciato a stigmatizzare indignati gridando al giullare demagogo! Ora, posto che prudenza avrebbe consigliato di iniziare la frase magari con: “ il pizzo non è solo la metastasi mafiosa” Beppe Grillo se avesse dichiarato una guerra contro la fiorentina con l’osso sarebbe stato attaccato lo stesso. Tornando serie vi domando: risulta anche a voi che ci siano indagati per trattative Stato mafia? Che un certo Dell’Utri, senatore (orrore!!) fece il mediatore fra la mafia ed il delinquente puttaniere e corruttore? Che questo maledetto indegno accompagnato dal sinistro Gianni Letta abbia incontrato il peggiore Presidente della Repubblica qualche giorno fa presumibilmente per curare i suoi interessi in cambio della sopravvivenza del governo tecnocrate? Che vi siano parlamentari assurti a ruoli di responsabilità solamente per aver deliziato reali augelli? Che un altro senatore a vita, gobbo, viene ancora onorato e riverito nonostante sia stato prescritto dal reato di favoreggiamento mafioso? Ma ci rendiamo conto? Il delinquente puttaniere, carogna politica, corruttore bestemmia ed il monsignore di turno lo assolve contestualizzando mentre se Beppe Grillo azzarda un paragone subito alla gogna! Che desolazione! Votate Movimento Cinque Stelle ed impegnatevi cazzo!

Gabriele L., Magreta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.12 07:29| 
 |
Rispondi al commento

X BEPPE
Differenza stato-mafia: nel primo caso se non paghi le tasse ti suicidi, nel secondo se non paghi il pizzo ti suicidano...

mauro g., imola (BO) Commentatore certificato 30.04.12 07:08| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver visto in TV la notizia riguardante il canile di Green Hill, mi è scoppiato il fegato e allora ho deciso di esternare quello che penso:

Sono favorevole ai tagli che il governo sta facendo alle forze dell’ordine, anzi credo che siano pochi. Visto che sono cosi accaniti a perdere tempo dietro al ragazzino che ha in tasca il mezzo grammo di fumo o a manganellare chi si batte per una giusta causa come gli attivisti anti-green hill che hanno preso addirittura delle denunce per liberare quei poveri animali schiavi di una societa di merda, evidentemente la polizia ha abbastanza fondi per perdere tempo dietro queste cazzate e allora DIMEZZIAMOLI. I soldi per la benzina nelle vostre macchine sono contento che dovete anticiparli di tasca vostra. Io proporrei di farvi pagare anche le divise a voi tanto care, di tasca vostra. Cosi anziche scassare il cazzo dietro le cose inutili vediamo se vi concentrate sulle cose serie e imparate a valutare con coerenza e dignità umana, quali norme in italia sono giuste e quali sbagliate prima di scendere in piazza a spaccare la testa alle persone. La settimana scorsa è stato arrestato un ragazzino di 19 anni per possesso di stupefacenti. Sapete quanto ne aveva? 1 grammo. La maggior parte di voi, che scelgono di fare i servi di questo stato fallito, avete idee che rasentano la destra estrema, basta vedere i fatti della diaz. Quindi se avete il tempo e la voglia di rompere i coglioni alla gente con queste minchiate vuol dire che i fondi ci sono. Conclusione: SI AI TAGLI ALLE FORZE DELL’ORDINE

anthony 30.04.12 06:55| 
 |
Rispondi al commento

Beppe dalle dichiarazioni dei politici meschine e ridicole devi trarre il vero significato, non quello della sterile polemica: HANNO PAURA ! Perche' sanno che non si possono difendere! Hanno pensato solo ai fatti loro! Vai avanti!
E grazie!

Maria Concetta Alongi 30.04.12 06:42| 
 |
Rispondi al commento

claudio fava, tipico professionista dell'antimafia (cit.) convogliato da Rifondazione a Vendola nella speranza di tornare in parlamento. Il guaio è che
il M5S sta "fregando" gli elettori a Svendola, e qualsiasi mezzo è lecito per fermare l'esodo.

gianni frascogna Commentatore certificato 30.04.12 03:35| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questi maledetti personaggi politici! Ho 32 anni ed è da una vita intera che sono stato costretto ad ascoltare passivamente le loro vicende. Stato e mafia, è risaputo, sono componenti di uno stesso organismo. Con che faccia i politici di turno, conniventi per necessità con la criminalità, si scagliano contro Beppe.
Ragazzi da quando mi sono avvicinato sulla rete al movimento 5 stelle (pochi mesi) mi è ritornata la speranza e sin da subito ho iniziato a mettere in pratica il "passa parola". La grandezza del movimento sta nella sua idea di futuro sostenibile. Sono convinto che le idee quando sono in grado di risvegliare la coscienza delle persone, in quanto giuste, semplici e facilmente accessibili, sono dotate di una spiccata virulenza (nel senso positivo del termine). Per la prima volta nella mia vita sono veramente attratto da un movimento sociale. Grazie di cuore a Grillo e al movimento 5 stelle.

giuseppe p., roma Commentatore certificato 30.04.12 02:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ps - Luxuria che definisce "omofobo" Grillo.. era al GOVERNO con MASTELLA che la definì "una RIDICOLA CICCIOLINA". Pero' governavano a braccetto. Grillo ha detto che è un travestito, e si è offesa. A voi.

Luca S., Toscana Commentatore certificato 30.04.12 02:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

GRILLO E' PAGATO DAI RETTILIANI !!! oh, l 'ho detto prima io eh, mo' vediamo se ci arriva prima Il Corriere o Vendola. :D ps - ho indagato sulla presunta omofobia di Grillo che tanto strilla Luxuria da giorni. Beh, la verità è che ha definito Vladimir Luxuria "un travestito". Mentre lui-lei si definisce "transgender". Ah. Quindi Grillo è omofobo. Roba da pazze. Ci hanno fatto DUE articoli sull'Unita'. Che paghiamo NOI, con contributi statali.

Luca S., Toscana Commentatore certificato 30.04.12 02:30| 
 |
Rispondi al commento

OGGI LEGGO X LA SECONDA VOLTA DELLE ACCUSE A BEPPE GRILLO, MOSSE DA ESPONENTI POLITICI, DI CUI GIORNALISTI ALCUNI DI ESSI DI SINISTRA- SIGNOR CLAUDIO FAVA, LEI E'UN SICILIANO, COME TANTI UOMINI DEL SUD, NON DOVREBBE DIRE SCHIOCCHEZZE, SEBBENE VIENE DA UNA SUA STORIA PERSONALE, LA CUI CONOSCIAMO,E CON PROFONDO RISPETTO X LE VITTIME DELLA MAFIA E DI INGIUSTIZIE CHE PERDURANO DA SECOLI,E PROPRIO LA CATTIVA POLITICA CHE ALIMENTA TALE SITUAZIONE, GENTE CHE HA VENDUTO LA PROPRIA TERRA, TRA MALAFFARE E POLITICA,LEI NON PUO' ASSOLUTAMENTE ACCUSARE IL SIGNOR GRILLO ESSENDO LEI UOMO DI PARTITO...IN ITALIA...IN SICILIA...CON LE SINISTRE...SAREBBE STATA LA STESSA COSA SE FOSSE STATO DI DESTRA, DOPO TANTI ANNI MOLTA GENTE PRENDE COSCIENZA GIORNO DOPO GIORNO PERCHE UOMINI COME BEBBE CHE RISVEGLIA LE COSCIENZE DEGLI ITALIANI-ONESTI-E SOPRATTUTTO I GIOVANI- RAGAZZI SEMPLICI,COSTRETTI A VIVERE IN UN PAESE STRACORROTTO, DELAPIDATO,E TUTTO CIO' SOPRATTUTTO SUO TERRITORIO-SICILIA-CREDO CHE VOI POLITICI E GIORNALISTI ORMAI DOPO TANTI ANNI FATE PARTE DI UN SISTEMA CHE NON REGGE PIU'-DITE STRONZATE, BUGIE, FALSE PROMESSE SENZA SENZO -E SOPRATTUTTO LE SINISTRE SI SONO RESI COMPLICI DI QUESTO ENORME SCEMPIO,LE PENSIONI DELLA POVERA GENTE,LA SANITA' IL LAVORO, ..I GIOVANI COSTRETTI AD ESPATRIARE-CAMBIATE SIGLE COME SE FOSSE PASTA DA VENDERE, SIETE SEMPRE GLI STESSI DITE SEMPRE LE STESSE COSE,STATE ATTACCATI AL VOSTRO BENESSERE E VI RUBATE STIPENDI FARAONICI, SIETE I MAGGIORI RESPONSABILI DI QUESTA DISTRUZIONE DELLO STATO SOCIALE, OVE UOMINI ONESTI HANNO COMBATTUTTO X UN FUTURO MIGLIORE X TUTTI. IL POPOLO LA GENTE CHE LAVORA E' STUFA DI SENTIRVI,VEDERVI, ABBIATE ALMENO LA COMPIACENZA DI... ANDARVENE E L'UNICA VERA COSA GIUSTA CHE POSSIATE FARE. IN TRENT'ANNI NON AVETE FATTO UN CAZZO OLTRE CHE AFFAMARE UN'INTERO PAESE, SPERO CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE POSSA ESSERE LA LEVA X SOLLEVARE QUESTO MARCIUME- LA CUI POLITICA,UN GIORNO VE MAFIA, CAMORRA, DRANGHETA..SI POSSA UN GIORNO VEDERE LA FINE....

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato 30.04.12 02:09| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Grillo inizia a diventare una minaccia per il sistema dei partiti e potentati di varia natura,che iniziano a usare l'arma della diffamazione.Ma la gente ormai ha capito da che parte sta Grillo:Dalla parte degli italiani che hanno tanti doveri e quasi nessun diritto.Vai avanti Grillo,Questa marea di italiani è con te.

Antonio Lanotte 30.04.12 01:55| 
 |
Rispondi al commento

non sanno piu cosa fare... che tristi...

riccardo f 30.04.12 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, noi siciliani (e catanesi in particolare) sappiamo bene quanto (poco) vale e quanto "pesa" il signor Fava Claudio, uno che ha costruito la sua carriera politica in nome del padre morto ammazzato da quella Mafia di cui lui si riempie la bocca ma a cui ha sempre fatto soltanto il solletico!

Marco Salemi 30.04.12 01:50| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, di la verità che lo stai facendo apposta, per farti criticare.

Giancarlo ., Bari Commentatore certificato 30.04.12 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Resisti beppe! controllati! non fare il loro gioco! stanno solo provocandoti per provare a buttarti nella mischia dei commedianti. Stanno fiutando il pericolo 5stelle in parlamento...si stanno cagando sotto!!!

michele p., Loreto Commentatore certificato 30.04.12 01:12| 
 |
Rispondi al commento

HANNO PAURA, SI STANNO LETTERALMENTE CAGANDO ADDOSSO! GODO E VOTO 5 STELLE, STAVOLTA CON ME PORTO TUTTI TUTTI TUTTI !!! DAJE BEPPE!!!


Si può dare di tutto a Grillo, del comico, del buffone, magari anche del qualunquista-populista-demagogo come ha fatto qualche simpatico esponente della Casta. Ma è più facile che D'Alema, Berlusconi, Casini e tutta la Casta se ne vadano restituendo il maltolto che qualcuno dimostri che Grillo sia mafioso.

Vittorio Bernasconi, Milano Commentatore certificato 30.04.12 01:02| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Claudio Fava e chi CAZZO è CLAUDIO FAVA, MA VAFFANCULO CLAUDIO FAVA. Ti rubi i miei soldi e non fai UN CAZZO, ti sento per la prima volta, hai sparato un MINCHIATA. Torna nella tua tana, VERME!

Fede M., FERRARA Commentatore certificato 30.04.12 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Libero Grassi
Medaglia d'oro al valor civile

«Imprenditore siciliano, consapevole del grave rischio cui si esponeva, sfidava la mafia denunciando pubblicamente richieste di estorsioni e collaborando con le competenti Autorità nell'individuazione dei malviventi. Per tale non comune coraggio e per il costante impegno nell'opporsi al criminale ricatto rimaneva vittima di un vile attentato. Splendido esempio di integrità morale e di elette virtù civiche, spinte sino all'estremo sacrificio.[3]»

Palermo, 29 agosto 1991

torquemada58 30.04.12 00:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO NON HA OFFESO NESSUNO
(io l'ho sentito in diretta)

L'intervento di Beppe Grillo sulla mafia sarà durato al massimo 30/40 secondi. Il suo è stato un termine di paragone breve ma efficace. Senza voler difendere la mafia, Grillo ha spiegato che lo stato con le tasse può portare anche alla morte, la mafia al contrario non ha nessun interesse a vedere il suo "assistito" che paga il pizzo morto.

'notte

Nove cento Commentatore certificato 30.04.12 00:29| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povero fava ai che capirlo poverino della morte del padre e’ rimasto traumatizzato e sicuramente il cervellino non si e svillupato e rimasto un poco celebroleso ( hai che Capirlo e comprederlo)

Regalito x fava
p.s. Es mejor estar callado y parecer tonto, que hablar y despejar las dudas definitivamente. Julius "Groucho" Marx

giuliano 30.04.12 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Da quando fa politica lui 1992 la mafia e morta sparita svanita in Sicilia va tutto bene e i cittadini sono contenti fava gli e vicino
Pocho tempo fa una signora ansiana si e suicidata gettandosi di sotto per la misera pensione pure ridotta
Oltre alla mafia lo stato che concilia con la mafia i politici inerti ed innetti ma ai siciliani serviva Claudio fava ? Fabio Mussi ? Nicola vendola ? Sel ?

Riccardo Garofoli 30.04.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Diceva una filastrocca ... Chi non piscia in compagnia , o é un ladro o una spia! "..... Il movimento 5 stelle , non é un partito , e non piscia sugli italiani come tutti gli altri partiti , .........QUINDI,,,,,,,,

Roberto PETTINARI 30.04.12 00:02| 
 |
Rispondi al commento

sta massa di idioti non capisce proprio che più attaccano Grillo più la gente aderisce al suo pensiero

ciro caggiani 30.04.12 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Figlio di cotanto padre per claudio fava non va bene o il padre è Walter Veltroni allora si
Se Giuseppe qualcosa a modificato il DNA la assidua frequentazione del pd le poltrone i soldi o semplicemente la madre e
Certa il padre chi può dirlo

Riccardo Garofoli 29.04.12 23:54| 
 |
Rispondi al commento

da uno che si chiama fava cosa si poteva aspettare se non un'uscita a cazzo?

Luca M. Commentatore certificato 29.04.12 23:46| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fava per te si usa il professionista del antimafia nel accezione peggiore del termine
la nuova politica lui vendola e Mussi la lista civetta del pd
Ti presti a questi giochini che fanno tanto mafia dal colletti bianchi
Un gran padre ma questo figlio da chi ha ripreso ?
Butti al vento la tua onorabilità in nome di chi ! Di Walter Veltroni
Sei più ributtante di chi ti comanda difendere quei mafiosi ladri ed incapaci dei tuoi amici ti costa cosi poco

Riccardo Garofoli 29.04.12 23:45| 
 |
Rispondi al commento

ma é possibile? io vorrei che davvero chi attacca grillo lo attaccasse x motivi validi, documentati! dio mio, ma basta! é la paura della verità, della gente che si é stancata. andava bene a TUTTI avere italiani scazzati che postavano su facebook gli scempi dell italia, e borbottavano. ora che una parte di questi indignati si sta muovendo, creando un movimento.. ora si che si teme. e si attacca grillo perché? perché ha il camper, perché ha i soldi. ma diavolo di motivazioni sono? ora perché ha detto che le scorte si iscrivono al movimento, é mafioso? ma vaffanculo, va! fanno ridere x la pochezza.

fabio colombo 29.04.12 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
io non ho visto video di Palermo, ho solo letto quello che riportano i giornali... ma se è vero che hai detto: "La mafia non ha mai strangolato le proprie vittime, i propri clienti, si limita a prendere il pizzo" indipendentemente da qualsiasi contesto in cui era inserita la frase io credo che tu dovresti scusarti.
Per rispetto delle vittime della mafia e dei loro parenti.
E' da settimane che giri l'Italia in camper e posso capire che tu sia esausto ma certe uscite non si possono fare. Sono sicuro che da persona con le palle quale sei non avrai difficoltà ad ammettere che hai sbagliato. Grazie.

Mario R. Commentatore certificato 29.04.12 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Durante il comizio non ha detto questa frase.
Forse durante le interviste ma c'è bisogno del video perché qui mi sembra una messa in scena.

Francesco L. Commentatore certificato 29.04.12 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Ecco il testo appena inviato al Fava direttamente dal suo sito, mi sono firmato con nome e cognome e mail personale.

Leggo che hai dato del mafioso a Beppe Grillo e che ci hai aggiunto anche dettagli e riferimenti importanti. Complimenti, se potevo avere ancora un briciolo di stima per la nuova sinistra italiana ora è affondata nella tua superba idiozia. Vai con niki il traditore della puglia a riempirvi le casse di "rimborsi" elettorali in parlamento. Vai, nuova sinistra che gia puzza di morto.

Piero F., Ceglie Messapica Commentatore certificato 29.04.12 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna raccontarla tutta, la frase di Claudio Fava è un commento a questa frase di Grillo: "La mafia non ha mai strangolato i suoi clienti, SI LIMITA A PRENDERE IL PIZZO". Pronunciata durante il comizio a Palermo.

Mario Antonelli 29.04.12 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara claudia stafava,come in sicilia la mafia vota pdl,in puglia la ndrangheta vota sel!! O vale solo PE i nemici politici gli intrighi con le cosche,ma nn vi vergognate mai!?!

ernesto t., Ennesso@yahoo.it Commentatore certificato 29.04.12 23:30| 
 |
Rispondi al commento

SEL.. Sinistra Ecologia Libertà?

E ha anche la Segreteria nazionale, pulpito da cui è partita il paragone....

La sinistra che appoggia la TAV ha anche una ramificazione di Ecologia ... e nella più completa Libertà di dire ciò che pare....

Gian A 29.04.12 23:28| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
CI MANCAVA ANCHE CLAUDIO FAVA,ARRIVERA' UN PUNTO A CUI NON SAPRANNO COSA DIRE
ALVISE

alvise fossa 29.04.12 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, se tu li insultassi di meno non raccoglieresti insulti da loro.
Cerca di essere più pacato.
Però inorridisco assieme a te, e sono dalla tua parte: ormai quei matti sono alla frutta.

Non mollare

Michele Antonio Pinna 29.04.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Lo sanno tutti che la mafia e una certa politica (vedi Andreotti, Berlusconi, Dell'Utri e Cuffaro, giusto per fare qualche nome recente) si sono sempre dati una mano per raggiungere i propri obbiettivi. Ma se in un paese strozzato dalla mafia (come la SIcilia), si ci mette anche lo stato con tasse e supertasse e tassi d'interesse da usura a strozzare le persone, alla fine che differenza c'è tra stato e mafia o tra politici e mafiosi? Io credo che Beppe Grillo volva dire questo nel suo comizio a Palermo.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 29.04.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahahaha questa è proprio una supercazzola ma chi è sta nullità che l'ha detta??? senza argomenti sparano una cazzata dietro l'altra, semplicemente patetici

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 29.04.12 23:21| 
 |
Rispondi al commento

beppe ti manca solo una...
domani mattina ti vai a comperare una camicia verde
PERCHE IL PROSSIMO SARAI

BEPPE E UN LEGHISTA

BEPPE E' IL FIGLIO SEGRETO DI BOSSI

beppe appena diventi .....hitler
scatena subito la guerra e invadeci subito

stefano b., rovato Commentatore certificato 29.04.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Ecco uno dei peggiori.
Ed essendo uno dei peggiori non poteva che essere lui a toccare il fondo: "MAFIOSO".

Perchè è uno dei "peggiori"?
Claudio Fava figlio di Pippo Fava, giornalista assassinato dalla mafia il 5 gennaio 1984.
Il padre uomo con le palle, faceva paura alla mafia anche solo da giornalista, lui da politico invece ha sempre dormito sonni tranquilli.
Nessun mafioso lo andrà mai a cercare per farlo fuori, del resto NULLA ha mai fatto se non saltare da un partito all'altro con la poltrona sempre ben incollata alle chiappe; tutto ciò che ha collezionato è stata qualche misera minaccia senza seguito dal quale si è fatto un ampia pubblicità.

E come tale gigante della politica non poteva che essere candidato nel partito-civetta per eccellenza: SEL.


Claudio Fava...vabbè....


La democrazia della mì fava.......

http://www.youtube.com/watch?v=kdYAWGwjdEg


Ma esiste un video nel quale Beppe dice la frase "La mafia non ha mai strangolato le proprie vittime, i propri clienti, si limita a prendere il pizzo" ?

torquemada58 29.04.12 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Fava e Mussi tutti e due in sel di vendola SEL è un appendice del pd gli uomini di D'Alema e Veltroni strano che siano con vendola il pluri indagato il sen tedesco loro lo conoscono bene e li tra loro a beneficiare del immunità
Il sig fava lei e il più basso uomo nel senso morale dare del mafioso a grillo e amorale e l anti etica lei cosi rinnega la sua lotta gli anni passati sono andati al rogo lei cosi brucia la sua credibilità in nome di cosa di chi di Walter Veltroni di D'Alema o per proteggere i suoi interessi un professionista del antimafia !!!!!

Riccardo Garofoli 29.04.12 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Più attaccano, più paura hanno. Certo, quella del mafioso è proprio grossa..ma davvero hanno una così bassa opinione del popolo italiano da pensare che se le sparano così grosse qualcuno gli da - ancora - retta? Caro Claudio, sei davvero una Fava.

Tiziano Cecconi 29.04.12 23:03| 
 |
Rispondi al commento

PESSIMO ARTICOLO DA UN PESSIMO SCRITTORE,
MOLTO IGNORANTE ED INGIURIOSO GRATUITAMENTE.
SE PRIMA DI SCRIVERE CI SI INFORMASSE ADEGUATAMENTE E SI CONOSCESSE PROFONDAMENE QUANTO DICHIARATO NON SI SCENDEREBBE COSì IN BASSO CON IDIOZIE SIMILI.
PER FAVORE, EVITARE DI SCRIVERE CERTE PORCATE.
GRAZIE BEPPE GRILLO, GRAZIE AL MOVIMENTO 5 STELLE.

Luigi Piccirillo 29.04.12 23:03| 
 |
Rispondi al commento

come si dice a napoli: vott' n'copp a' carrett'.....

Isidoro De Rosa, Arzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.04.12 23:02| 
 |
Rispondi al commento

FORZA M5S!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.04.12 22:59| 
 |
Rispondi al commento

C'è anche il PDmenoelle unito al coro..

MAFIA: LOMBARDO (PD), GRILLO STUDI LEZIONE PIO LA TORRE (AGI) - Roma, 29 apr - "Grillo parla come un mafioso. Affermando che lo Stato e' peggio di Cosa nostra, Grillo non solo si pone sullo stesso livello culturale che porta a legittimare la 'mafia buona' in opposizione alle 'istituzioni cattive', ma soprattutto offende la memoria di tutti quei servitori dello Stato che sono morti per sconfiggere Cosa nostra". Lo ha detto Massimiliano Lombardo (Pd) in merito alle parole del comico genovese Beppe Grillo, secondo cui 'la mafia non ha mai strangolato le proprie vittime, lo Stato si''. "Grillo - continua - dovrebbe leggere un po' di storia e informarsi meglio, magari ripassando la grande lezione di Pio La Torre. La mafia non solo strozza le proprie vittime con il pizzo, ma e' un cancro dell'economia che sottrae risorse all'imprenditoria sana, uccidendola". "Un conto e' criticare la politica - conclude - un altro e' delegittimare lo Stato e tutti quegli uomini delle istituzioni che rappresentano il piu' alto baluardo contro la mafia".(AGI)


beppe che percentuale metto a nostro favore per questa ennesima perla contro i cittadini ? va bene un 4/5 % ????? Lunga vita a tutti noi movimentasti,devono venire tutti a dama da nord a sud !!!!! 

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 29.04.12 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Non hanno argomenti per attaccare...ho sentito vendola stasera a lecce diceva che dopo la crisi del 29 è arrivato Hitler e il nazismo....qui non ci sono ideologie ma solo ideee!!!
Movimento 5 stelle!!!

Davide Caiaffa, Lecce Commentatore certificato 29.04.12 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sei riuscito ad emozionarmi e motivarmi. Insieme possiamo riuscire!!!

iMaria Rosaria Lucchese 29.04.12 22:55| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori