Grillo è un mafioso

M5S_Palermo_referendum.jpg
Mafioso mi mancava. Avanti, sparate le ultime cartucce.
"Grillo parla come un mafioso senza essere nemmeno originale. Gli stessi argomenti prima di lui li hanno gia utilizzati Vito Ciancimino e Tano Badalamenti. E come l'ultimo dei mafiosi non ha nemmeno il coraggio di confrontarsi pubblicamente sulle sue patetiche provocazioni". Claudio Fava di SEL, dall'AGI
Ps: imperdibile il video dell'incontro di Palermo con il MoVimento 5 Stelle!

Postato il 29 Aprile 2012 alle 22:47 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (293) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Claudio Fava, mafia, MoVimento 5 Stelle, Palermo, SEL

Commenti piu' votati


GRILLO NON HA OFFESO NESSUNO
(io l'ho sentito in diretta)

L'intervento di Beppe Grillo sulla mafia sarà durato al massimo 30/40 secondi. Il suo è stato un termine di paragone breve ma efficace. Senza voler difendere la mafia, Grillo ha spiegato che lo stato con le tasse può portare anche alla morte, la mafia al contrario non ha nessun interesse a vedere il suo "assistito" che paga il pizzo morto.

'notte

Nove cento Commentatore certificato 30.04.12 00:29| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco uno dei peggiori.
Ed essendo uno dei peggiori non poteva che essere lui a toccare il fondo: "MAFIOSO".

Perchè è uno dei "peggiori"?
Claudio Fava figlio di Pippo Fava, giornalista assassinato dalla mafia il 5 gennaio 1984.
Il padre uomo con le palle, faceva paura alla mafia anche solo da giornalista, lui da politico invece ha sempre dormito sonni tranquilli.
Nessun mafioso lo andrà mai a cercare per farlo fuori, del resto NULLA ha mai fatto se non saltare da un partito all'altro con la poltrona sempre ben incollata alle chiappe; tutto ciò che ha collezionato è stata qualche misera minaccia senza seguito dal quale si è fatto un ampia pubblicità.

E come tale gigante della politica non poteva che essere candidato nel partito-civetta per eccellenza: SEL.


Caro Beppe, noi siciliani (e catanesi in particolare) sappiamo bene quanto (poco) vale e quanto "pesa" il signor Fava Claudio, uno che ha costruito la sua carriera politica in nome del padre morto ammazzato da quella Mafia di cui lui si riempie la bocca ma a cui ha sempre fatto soltanto il solletico!

Marco Salemi 30.04.12 01:50| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Claudio Fava...vabbè....


La democrazia della mì fava.......

http://www.youtube.com/watch?v=kdYAWGwjdEg


Si può dare di tutto a Grillo, del comico, del buffone, magari anche del qualunquista-populista-demagogo come ha fatto qualche simpatico esponente della Casta. Ma è più facile che D'Alema, Berlusconi, Casini e tutta la Casta se ne vadano restituendo il maltolto che qualcuno dimostri che Grillo sia mafioso.

Vittorio Bernasconi, Milano Commentatore certificato 30.04.12 01:02| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

OGGI LEGGO X LA SECONDA VOLTA DELLE ACCUSE A BEPPE GRILLO, MOSSE DA ESPONENTI POLITICI, DI CUI GIORNALISTI ALCUNI DI ESSI DI SINISTRA- SIGNOR CLAUDIO FAVA, LEI E'UN SICILIANO, COME TANTI UOMINI DEL SUD, NON DOVREBBE DIRE SCHIOCCHEZZE, SEBBENE VIENE DA UNA SUA STORIA PERSONALE, LA CUI CONOSCIAMO,E CON PROFONDO RISPETTO X LE VITTIME DELLA MAFIA E DI INGIUSTIZIE CHE PERDURANO DA SECOLI,E PROPRIO LA CATTIVA POLITICA CHE ALIMENTA TALE SITUAZIONE, GENTE CHE HA VENDUTO LA PROPRIA TERRA, TRA MALAFFARE E POLITICA,LEI NON PUO' ASSOLUTAMENTE ACCUSARE IL SIGNOR GRILLO ESSENDO LEI UOMO DI PARTITO...IN ITALIA...IN SICILIA...CON LE SINISTRE...SAREBBE STATA LA STESSA COSA SE FOSSE STATO DI DESTRA, DOPO TANTI ANNI MOLTA GENTE PRENDE COSCIENZA GIORNO DOPO GIORNO PERCHE UOMINI COME BEBBE CHE RISVEGLIA LE COSCIENZE DEGLI ITALIANI-ONESTI-E SOPRATTUTTO I GIOVANI- RAGAZZI SEMPLICI,COSTRETTI A VIVERE IN UN PAESE STRACORROTTO, DELAPIDATO,E TUTTO CIO' SOPRATTUTTO SUO TERRITORIO-SICILIA-CREDO CHE VOI POLITICI E GIORNALISTI ORMAI DOPO TANTI ANNI FATE PARTE DI UN SISTEMA CHE NON REGGE PIU'-DITE STRONZATE, BUGIE, FALSE PROMESSE SENZA SENZO -E SOPRATTUTTO LE SINISTRE SI SONO RESI COMPLICI DI QUESTO ENORME SCEMPIO,LE PENSIONI DELLA POVERA GENTE,LA SANITA' IL LAVORO, ..I GIOVANI COSTRETTI AD ESPATRIARE-CAMBIATE SIGLE COME SE FOSSE PASTA DA VENDERE, SIETE SEMPRE GLI STESSI DITE SEMPRE LE STESSE COSE,STATE ATTACCATI AL VOSTRO BENESSERE E VI RUBATE STIPENDI FARAONICI, SIETE I MAGGIORI RESPONSABILI DI QUESTA DISTRUZIONE DELLO STATO SOCIALE, OVE UOMINI ONESTI HANNO COMBATTUTTO X UN FUTURO MIGLIORE X TUTTI. IL POPOLO LA GENTE CHE LAVORA E' STUFA DI SENTIRVI,VEDERVI, ABBIATE ALMENO LA COMPIACENZA DI... ANDARVENE E L'UNICA VERA COSA GIUSTA CHE POSSIATE FARE. IN TRENT'ANNI NON AVETE FATTO UN CAZZO OLTRE CHE AFFAMARE UN'INTERO PAESE, SPERO CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE POSSA ESSERE LA LEVA X SOLLEVARE QUESTO MARCIUME- LA CUI POLITICA,UN GIORNO VE MAFIA, CAMORRA, DRANGHETA..SI POSSA UN GIORNO VEDERE LA FINE....

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato 30.04.12 02:09| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

La crisi UCCIDE due persone al giorno . LA MAFIA NO. Onore a Libero Grassi, ma perche' quelli che muoiono oggi, uccisi da Equitalia, VALGONO MENO??!!?

Chi nega questo e' COMPLICE di quelle morti di CRISI ECONOMICA.

Altri morti? La MALASANITA' quanti morti ha fatto nel 2011? E la mafia?

chi nega questo e' MAFIOSO. Corriere e Repubblica in testa.

Luca S., Toscana Commentatore certificato 30.04.12 14:06| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO ha detto che la MAFIA AI SUOI CLIENTI riferendosi agli imprenditori chiede IL PIZZO E NON LI STRANGOLA , parla di CLIENTI E NON DI NEMICI che invece AMMAZZAVA.
POSSIBILE CHE POLITICI E GIORNALISTI ( di cui io faccio parte essendo giornalista ma ho scelto di essere indipendente) IGNORANO LA LINGUA ITALIANA ..

Alessandro Ruzzi, Pescara Commentatore certificato 30.04.12 17:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta con questi maledetti personaggi politici! Ho 32 anni ed è da una vita intera che sono stato costretto ad ascoltare passivamente le loro vicende. Stato e mafia, è risaputo, sono componenti di uno stesso organismo. Con che faccia i politici di turno, conniventi per necessità con la criminalità, si scagliano contro Beppe.
Ragazzi da quando mi sono avvicinato sulla rete al movimento 5 stelle (pochi mesi) mi è ritornata la speranza e sin da subito ho iniziato a mettere in pratica il "passa parola". La grandezza del movimento sta nella sua idea di futuro sostenibile. Sono convinto che le idee quando sono in grado di risvegliare la coscienza delle persone, in quanto giuste, semplici e facilmente accessibili, sono dotate di una spiccata virulenza (nel senso positivo del termine). Per la prima volta nella mia vita sono veramente attratto da un movimento sociale. Grazie di cuore a Grillo e al movimento 5 stelle.

giuseppe p., roma Commentatore certificato 30.04.12 02:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

GRILLO NUOVO APOLOGETA DELLA MAFIA?

Per i pochi che non avessero capito, accomunati dalla malafede con l'europarlamentare Claudio Fava, Grillo non è il nuovo apologeta della mafia. Non vuole stringere patti o fare trattative, come più volte tentato dallo Stato. No, niente di tutto questo.

Le affermazioni dell'onorevole offendono l'intelligenza degli italiani che hanno ben capito il paragone, volutamente caustico e dirompente, fra Stato e mafia. Il senso della comparazione tra uno Stato che falcidia e strangola le classi più povere chiedendo continuamente tasse (tangenti) con la vana promessa di servizi efficienti ed una mafia che chiede il pizzo in cambio di protezione (da se stessa!) è evidente: entrambi recidono le speranze di futuro della parte più sana ed indifesa della società.

Costantino F. Commentatore certificato 30.04.12 13:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

da uno che si chiama fava cosa si poteva aspettare se non un'uscita a cazzo?

Luca M. Commentatore certificato 29.04.12 23:46| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letto i commenti per la battuta di Grillo sulla mafia, sono andato a vedere l'intervista. Ma chi è scandalizzato su quella frase, o è in cattiva fede o non capisce il senso dei discorsi!
E' lampante il senso: mentre la mafia non ha interesse di far fuori chi paga il pizzo, finchè può, lo stato invece strangola chi stà pagando.
Se si prendono due frasi e le si estrapolano da un discorso, perdono completamente il loro senso!
Ci sono già i Vespa, Fede e banda varia che fà questo tipo di lavoro.
Le persone intelligenti che vogliono la verità, dovrebbero pensare al senso che ha il discorso.
Chi non vuol capire è sempre libero di votare qualcun altro, non si può sempre fare le pulci su tutto.

adriano 30.04.12 13:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ps - Luxuria che definisce "omofobo" Grillo.. era al GOVERNO con MASTELLA che la definì "una RIDICOLA CICCIOLINA". Pero' governavano a braccetto. Grillo ha detto che è un travestito, e si è offesa. A voi.

Luca S., Toscana Commentatore certificato 30.04.12 02:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori