Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I paguri bernardo dei talk show


paguro_bernardo.jpg

Se non ci fossero i politici di professione, non esisterebbero i conduttori di talk show. Vivono in simbiosi come il paguro bernardo e l'attinia. Coppie di fatto e di interesse. Con il trascorrere del tempo si assomigliano, come due vecchi coniugi, o come quelle persone che sono tali e quali al cane che portano a passeggio ai giardinetti. Il conduttore può avere il guinzaglio corto o lungo. I primi sono cani da lecca, reparto conservatori, i secondi da riporto, sempre presenti nella corsia dei progressisti. Il conduttore è super partes, si pone in mezzo a due fazioni che si insultano e alzano la voce. Il suo compito è quello di ravvivare la conversazione, eccitare i galli da combattimento in studio. Più merda, più share. E' la dura legge della pubblicità e del loro stipendio.
Lo scontro ha come affresco trespoli, plastici, balconate e file contrapposte di centosinistri e centrodestri ghignanti e grotteschi, degni di un quadro di Bruegel. Il contraddittorio è un match di wrestling americano, nessuno si fa male e dopo la sceneggiata tutti insieme per una spaghettata di mezzanotte. I conduttori di talk show non hanno bisogno della museruola, è incorporata nella mascella. Per durare devono abbaiare con moderazione. Sono anche individui permalosi. Se qualcuno si rifiuta di partecipare alle loro trasmissioni si offendono, lo accusano di negarsi al confronto, di essere anti democratico. I paguri bernardo di fronte a stimoli inusuali come la negazione di un'intervista farlocca ti accusano persino di controllarli dall'esterno. O con loro in studio a fare "vera politica" e discettare con statisti del calibro di Alemanno, di Rutelli, di Casini o fuori, con diecimila cittadini a fare antipolitica! L'interruzione è per loro un'arte, se un ospite si esprime con argomenti non previsti dal copione, fanno partire la pubblicità o danno, presi da una fregola irrefrenabile (quando scappa, scappa!), la parola a Vendola, a Renzi o a Mastella. Sono paperelle di gomma inaffondabili. Passano i segretari di partito, cambiano i governi, ma loro resistono, resistono, resistono da sinceri democratici. L'importante è ... frinire.

Ps. Segui il tour elettorale 2012. Partecipa usando #m5sTour su Twitter e Youtube, o taggando "MoVimento Cinque Stelle" sulle tue foto e post su Facebook.

Oggi, 29 aprile, sarò a Palermo, alle ore 18 in piazza Croci.  A Sciacca, alle ore 21.30 in piazza Scandaliato. #m5sTour Segui tutte le date del tour su http://bit.ly/HjIzxY

Maledetta Tv di Paolo Martini

Cento ottime ragioni per spegnere la televisione

lasettimanabanner.jpg

28 Apr 2012, 14:20 | Scrivi | Commenti (798) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

fede,sallusti,minzolini,feltri,etc.etc. il giornalismo italiano e' il piu asservito nel mondo' Ormai sono cosi' sputtanati(ma ben retribuiti) che non si vergognano piu, il loro motto e' "i soldi non puzzano". Io personalmente ormai evito di guardrli mi limito all'essenziale(se ve ne fosse)e dovremmo tutti cambiare canale o limitarci a quelle ormai pochissime trasmissioni serie(inevitabilmente rovinate da certi personaggi)e basta. Chiudiamogli il giocattolo, poi vediamo quando non hai piu' ascolti e i vari introiti pubblicitari se li danno in bocca. E' l'unico modo(oltre a provare, ovviamente per chi ci riesce a fare una telev. veramente culturale ed equidistante)per toglierci dai coglioni questa marmaglia asservita questi servi dei servi. Avanti Beppe, avanti ragazzi, ormai dovranno solo inventarsi i draghi, che faranno ci arresteranno tutti? Ok. Io mi aspetto anche questo da questa marmaglia parassitaria e non ho alcun problema, spero anche voi. Un abbraccio fraterno a tutti

stefano di mitrio 04.05.12 13:41| 
 |
Rispondi al commento

abito a Piombino Dese in prov. di Padova dove avranno luogo le amministrative. Perchè il mio paese non compare nella lista delle cettà dove si andrà a votare?
Chi è il candidato del M5S per il comune diPiombino Dese

poloniato renato 04.05.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno informi Grillo e i gestori del blog, che il corriere online ed altri giornali, NON CONCEDONO DI REGISTRARSI .Allora è inutile che postate i link a quegli articoli, perchè mi fate solo soffrire a vedere inetti mediocri ribaltatori di referendum che parlano sontuosi,dal basso del loro lignaggio di insetti.-Essi sono Il 1-vicesindaco di Vicenza Alessandra Moretti,stratega di 2 soldi che a piazapulita ha aspetato gli ultimi 30 secondi della trasm.per diffiondere la canzoncina alla moda contro Grillo.Stabilita dalle loro riunioni di partito, dove spendono tutte le energie solo per trovare frasine da buttare nella mischia per denigrare l'avversario.Anche quando l'avversario è Grillo, uno che li sovrasta senza speranza per puro genio.2-il Franceschino il più scemo d'Italia dopo Casini.Per chi non lo sapesse Franc.Afferma che gli stipendi e privilegi politici non sono alti, perchè dice (c'è anche l'analisi filosofica)ce ne sono altri più alti ancora!!.3-Vendola oratoria letteraria da cabaret.Qualcuno gli spieghi che si vede sempre la differenza di uno stile leterario sofisticato per acume di pensiero, dal SUO stile pacchianamente abbellito come palloncini nelle feste dei ragazzi, esoprattutto inadeguato al suo pensiero mediocre.Ecc.ecc.

salvatore t., afragola (NA) Commentatore certificato 04.05.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
dov'è il mio commento politico n. 48 che mette alla berlina Monti?
Mi serve una vostra mail per mandarvi tutta intera la mia manovra economica che sbugiarda Monti
Il mio commento politico n. 48 e la mia manovra economica sono due cannoni per abbattere Monti
Grazie
Arnaldo Cantani

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 04.05.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Buona notte, mi chiamo Maurizio Ingignieri nato a Genova il 25/07/1952, residente a Costermano Vr Via Ponte Tesina 16, da oltre vennt'anni, questa è la parte del lago di Garda veronese che comprende Garda,Bardolino, Torri del Benaco,Lazise,Peschiera, Caprino V.se. il Monte Baldo, ESISTE MOLTA GENTE CHE VUOLE CAMBIARE.
Sono un ex agente di commercio di stracci e calzature dico sono, perchè dal 2010 sono diventato invisibile, non interresso più a nessuno, eppure ho contribuito nel mio piccolo ruolo di imprenditore, inizio attività 1976 con grande entusiasmo, poi via via le situazioni, sopratutto in questi ultimi decenni sono degradate per compromessi sempre più malsani con i commercianti, ma la malattia parte sempre dalle aziende, che pur di avere uno spazio dentro il punto vendita si vendono il CULO.
Non sò se il settore dell'agente di commercicio, del tessile e calzature, sia un argomento nelle vostre strade da far conoscere, perchè del nostro settore è DIVENTATO IBRIDO E SUPERFICIALE, che è sempre stato mai salvaguardato, ENASARCO '''''' ci sono tante cose da dire.
E' POSSIBILE CONTRIBUIRE AL VOSTRO SANO PROGETTO FUTURO, CON LA MIA ESPERIENZA.
Grazie.
Maurizio Ingignieri

rec.tel. 336/ 450858

Mail. ingignieri@alice.it

Maurizio Ingignieri 04.05.12 03:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
il testo completo della mia manovra economica all'indirizzo mail blogservice@beppegrillo.it
mi è tornato indietro come indirizzo sconusciuto
Mi mandi per piacere una email valida?
Grazie
Arnaldo Cantani

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 03.05.12 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Come sono daccordo con te!
E'una vergogna. Ci considerano dei deficienti..... e pensare che la chiamano informazione.
Sembra un settore di figuri inquietanti o peggio ancora di sapientoni snob che si tengono in equilibrio, a tutti i costi, per rimanere a galla nel circolo mediatico, abituati come sono ad essere protagonisti e divi.

Loredana F. 03.05.12 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
ti ho mandato il testo completo della mia manovra economica all'indirizzo mail blogservice@beppegrillo.it
Ti è arrivato?
Arnaldo Cantani

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 03.05.12 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
mandami una tua mail, così invio la mia manovra economica tutta intera
Grazie
Arnaldo Cantani

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 03.05.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
Grazie per avermi accontentato, ma la matematica non è un opinione, la prima parte va per prima e la seconda è la seconda
Arnaldo Cantani

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 03.05.12 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
E' inutile che vi mandi la mia manovra in più punti, se per comunicare il 2. punto avete cancellato il primo. Se non riunite tutti insieme tutti i vari punti sarà inutile, in quanto è la visione globale che conta
ATTENDO UNA COMUNICAZIONE UFFICIALE IN TAL SENSO, ALTRIMENTI MI FERMO QUI
Cordialmente
Arnaldo Cantani

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 03.05.12 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Commento politico n, 46 bis
La mia manovra economica per mandare a casa Monti, segue
4) eliminare gli ENTI INUTILI, per cui si svolse un inutile referendum, vendere i loro lussuosi palazzi e i relativi uffici, mentre i presidenti e i relativi membri dei consigli ritorneranno ai loro partiti, distribuendo in altri uffici i relativi impiegati, come per le province.
Si disse che girano in tutt'Italia 60.000 auto-blu, da vendere al 99%, senza dimenticare:
5) le PENSIONI D'ORO, anche multiple, SOLO I 2200 EX-parlamentari, ci costano 220 MILIONI/anno, ma i suddetti godono di altri emolumenti da falcidiare, da affidare agli uffici del fisco,
6) i PARASSITI (vedi punti successivi), togliendo le facilitazioni alle Coop e alla Chiesa, promuovendo azione penale contro i sindaci o chi per loro che hanno concesso spazi gratis ai nullafacenti, indagini adatte per la Magistratura,
7) gli innumerevoli FALSI INVALIDI e i titolari di FALSE PENSIONI,
8) le INDENNITA' DI CARICA, I RIMBORSI AI PARTITI E LE SOCIETA' DI COMODO, derivando i nomi dai registri delle uscite, con l'ausilio del fisco e degli specialisti del ritrovamento dei tesori nascosti (per 7e 8), per i punti 6-8 collaboreranno pure Magistratura, Fiamme Gialle e Carabinieri
9) Il DUOPOLIO MINISTERI ED ENTI con lo stesso nome e le stesse funzioni, da cui deriveranno altri proventi (con l'aiuto del fisco), tagliando i contributi inutili, da affidare ai Carabinieri,
10) smantellare i DOPPIONI; cioè chi partecipa a due o più CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE, ha due o più PENSIONI, STIPENDI, INDENNITA', VITALIZI, CONSULENZE (fino a 62), i cui nomi si rintracciano con l'aiuto del fisco,
11) gli EVASORI FISCALI, (di 275 MILIARDI),
12) gli EVASORI DELL'IVA,(altre centinaia di MILIARDI, nn. 11 e 12 affidati alle Fiamme Gialle,
13) I TESORI CELATI dai partiti con l'aiuto degli specialisti del ritrovamento dei tesori nascosti,
14) d'accelerare le PRIVATIZZAZIONI (in primo luogo la RAI, l'ENI, le FS, etc., con una montagna di risparmi

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 03.05.12 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Commento politico n. 47
La mia manovra economica per mandare a casa Monti
Qui spiego come in due punti e 25 capitoli si realizzano più volte 45 miliardi di euro. Per ogni capitolo io spiego quale organo dello stato lo cura, risparmiando il 99% dei cittadini

PRIMO PUNTO: UN'ENORME LIQUIDITA' A 30 GIORNI

Per tal motivo tutti uniti centro e destra ("l'unione fa la forza") per battere la crisi e ricostruire l'economia. Il mio trattato inglese in Google, Pediatric Allergy, Asthma and Immunology, non sarebbe stato una gloria della scienza italiana se non vi fosse stata una stretta unione tra l'editore Springer e me stesso.

MANOVRA IN 2 PUNTI E 25 CAPITOLI PER RICAVARE MULTIPLI DI 45 MILIARDI SALVANDO IL 99% DEI CITTADINI

1) il dimezzamento dei PARLAMENTARI con modifica della Costituzione, con l'annullamento delle relative auto-blu, degli autisti, dei meccanici e dei privilegi senza fine (consultare gli elenchi dei parlamentari, con l'aiuto delle Fiamme Gialle), affittando le relative autorimesse, provvedendo nuovo lavoro ai parlamentari dimezzati (vedi secondo punto), ad autisti e meccanici ed affittando ad altri le autorimesse (a chi fa la migliore offerta),
2) cancellazione degli innumerevoli vantaggi, fino AL TUTTO GRATIS, attuando una procedura d'urgenza per il cambio della Costituzione, con l'aiuto della Magistratura,
3) dismettere le PROVINCE, con i presidenti e i membri del consiglio che riaffluiscono ai rispettivi partiti di origine, mentre il personale verrà distribuito in altri uffici, anche qui con modifica della Costituzione, le competenze si trasferiranno alle Regioni, mentre palazzi, mobilio e attrezzature si venderanno al miglior prezzo possibile, con l'aiuto dei Carabinieri,
Arnaldo Cantani, fine della prima parte

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 03.05.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
c'è la faremo...DOMANDA: ORGANIZZIAMO LA PRIMA MANIFESTAZIONE DI MASSA DEL "CITTADINO ITALIANO" TUTTI DAVANTI AL PARLAMENTO,NON SAREMO TANTI...
DI PIUUUUUU!!!!DEVONO INCOMINCIARE A CAPIRE CHE L'ITALIA è DEL POPOLO,BASTA CON QUESTI VECCHI POLITICANTI CON 20MILA/MESE E NOI A FAR LA FAME X LORO...BAAAASTA!!! DEVONO SENTIRCI!!!! COME POSSIAMO FARE X FARLA DIVENTARE NAZIONALE????
A presto forza M5S
Vittorio

vittorio zitelli 03.05.12 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questi servi di WALL STREET.
Dopo la fine della seconda guerra mondiale è cominciata l'usura della finanza anglo-americana. Debiti infiniti che possono finire solo con l'esroprio del territorio per chi possiede una mentalità colonialista e xenofoba dall'apparenza "libera"le.
Il sogno del potere è un olocausto globale.
vittime innocenti offerte in nome del potere terreno.
Chi non l'avesse capito se ne accorgerà quando sentirà bruciare.........anche un pezzo di se stesso.
Grillo...avanti tutta e di corsa questi non scherzano!

Anna Rossi Commentatore certificato 03.05.12 14:46| 
 |
Rispondi al commento

se si tagliassero i doppi tripli e decu incarichi in mano ai politici e ai dirigenti si avrebbero circa 100.000 posti di lavoro in piu ,e piu richezza distribuita

alfio marongiu 03.05.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

sono un nigeriano ma vorrrei chiedere tanti domand
Come che abiamo fatto reforme di pensione,copaindo dal tedesci.ma i vero procesi cresita dove e?....perche non parliamo di aumenta di stipendio?..creare nuovi posto di lavoro anche riactivare quello posto gia perduta sopratutto piccoli imprese che stanno muorendo.nessuno e soppra poppolo e ogni paese e sovrano a sua desiderio

kelechi amara onuoha 02.05.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento

dal televideo del 2 maggio 2012 che riporto integralmente.

Pagina 135 - sottopagina 01
Rai GOVERNO: I CITTADINI
SEGNALINO GLI SPRECHI

La presidenza del Consiglio sceglie la
partecipazione on line anche per l'ado-
zione della Spending Review, dedicando
un'apposita sezione del sito governati-
vo "allo scopo di illustrare quanto è
stato fatto finora e i progressi che
si attendono nei prossimi mesi".

Da Palazzo Chigi la proposta che siano
gli stessi cittadini a segnalare, via
web, gli sprechi attraverso la compila-
zione del modulo 'esprimi la tua opi-
nione', aiutando così i tecnici a com-
pletare il lavoro di analisi e ricerca
delle spese futili".

Questa è l'ultima trovata dei burattinai.

RIEMPIAMOGLI IL SITO CON SPRECHI DA EVITARE.:

BURATTINI DELLE LOBBY E DELLE BANCHE CHE STATE AL GOVERNO, PARLAMENTO,
SENATO,REGIONI,PROVINCIE,COMUNI,COMUNITA' MONTANE, E TUTTO IL RESTO
ANDATEVENE A CASA.

riempiamogli il web....... aderenti al M5S

peppiniello G. Commentatore certificato 02.05.12 15:48| 
 |
Rispondi al commento

ma avete visto quella merda della annunziata intervistare quel presuntuoso ex europarlamentare santoro ??? mi è venuto in mente guardandoli il concetto espresso da beppe : se in una discussione tra due deficienti ti inserisci fai solo la figura da deficiente !!!
non ho mai visto come in questo periodo interviste a giornalisti !!!! pure il tg dei preti è antigrillo....più conferme di così

ina ghigliot 02.05.12 07:37| 
 |
Rispondi al commento

NULLITà PREMIATE DAL SISTEMA MARCIO, QUESTO SIETE CARI GIORNALISTI DEI MIEI XOGLIONI.

SPERO LA PAGHERETE MOLTO MA MOLTO CARA.
IO VI CONSIDERO AL PARI DEI POLITICI CHE HANNO RIDOTTO QUESTO PAESE ALLA DISPERAZIONE +++++

marco 5★★★★★ 01.05.12 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Da 2 anni non guardo più la TV e vi giuro che mi è passata la gastrite, parlo sul serio.
Oltretutto cercando in rete le informazioni che non avevo dal sopracitato elettrodomestico sono più e meglio informato di prima.
Spegnete la TV, vi assicuro che in rete si trova esattamente le stesse cose e molto di più ma senza pubblicità: Film, telefilm, cartoni ma anche documentari, teatro informazione e tutto quello che vi può interessare. Fate la prova per un mese, mi ringrazierete.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Quando lo capiranno che tra un po' non funzioneranno più i talk show piramidali, in cui ascolti da casa e basta, ma quasi tutto ciò che morde e che conta passerà da Internet perché è orizzontale ed ognuno di noi "conta uno"?
A me non sembra così difficile da capire, eppure gli esperti di comunicazione dovrebbero esser loro!

Fab T. Commentatore certificato 01.05.12 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Sta terminando l'epoca della "rapppresentanza". Concausa: il miglioramento dei mezzi di comunicazione, che rende possibile un intervento diretto da parte del singolo cittadino. Risultato: non siamo più disposti ad ascoltare nessuno, vogliamo parlare e "dire la nostra". I politici sono "rappresentanza annacquata". Non ci bastano più. Non ci basterebbero forse neanche se fossero onesti. Le cose cambiano, devono farsene una ragione, non piangere.

Fab T. Commentatore certificato 01.05.12 01:04| 
 |
Rispondi al commento

a volte sentiamo una vocina inascoltata o messa da parte che ci fa capire quello che ci stai spiegando.
altre volte una nausea ispiegabile al momento...

tante altre cose passano inosservate, e senza una mente critica non vengono recepite.

Grazie Beppe anche di questo!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 30.04.12 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale apporto critico!!?? Non ce n'è uno di questi denigratori che sappia una cippa di quello che il M5S vuol fare, non ti stanno nemmeno a sentire, se pubblichi qualcosa di serio non ce n'è uno che ti risponda, sono tutti qui a insultare e disprezzare come fossero pagati. Bene, qualcuno non sarà pagato, sarà così di suo, ci sarà nato tetragono e senza discernimento, buono solo a fare macelli, ma quello che si nota è che c'è una posizione da partito preso e stop che nemmeno guarda gli argomenti e a cui basta solo insultare le persone e che per di più ripete e disco rotto insulti e diffamazioni a cui è stato abbondantemente risposto. Sembra di assistere a un branco di iene che attaccano una gazzella e IFQ gli dà pure spago a questi dissennatori! Questo modo di fare non è civile. E' solo spamming. E' vergognoso. Questi media e questi partiti sono vergognosi. Credono di vincere le elezioni ricorrendo alla boffizzazione più brutale. Auguro loro di finire in una discarica!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.04.12 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Stieglitz ci spiega che la Bce non decide un bel nulla. Bensì, esegue gli ordini dell’I.S.D.A.
L’acronimo sta per “International Swaps and Derivatives Association”.
Secondo Stieglitz, sono loro a decidere il destino della Grecia sono loro che hanno deciso e stanno decidendo su come la Bce deve o non deve occuparsi della gestione della finanza in Europa. Il tutto non è stato presentato come uno scandalo, né come una notizia da scoop, né come un allarme clamoroso. Non è nella tradizione di Stieglitz. L’esimio professore non è in cerca né di visibilità (non ne ha bisogno, dato che è il numero 1 al mondo) né tantomeno di pubblicità (ne ha fin troppa). Lo ha fatto commentando con i suoi studenti la situazione finanziaria dell’Europa, delle richieste fatte a Italia e Spagna e dell’imposizione dei tagli alla Grecia. Tradotto e in sintesi, Stieglitz ci annuncia che la Bce è sottoposta a ordini esterni di privati, i quali porteranno l’economia europea al disastro. Intendiamoci, a naso e istinto lo sapevamo già. Ma è utile sapere nomi e cognomi, date e dati, quando l’informazione la dà un premio nobel dell’economia stimato in tutto il mondo.
E perché lo fa? Perché la lezione che stava tenendo era di “democrazia e politica”, con il sottotitolo: “quale governance nell’interesse dei cittadini delle nazioni democratiche?”. E poi, perché ci teneva a fare il mago. Alla fine della sua lezione, infatti, ha predetto (davvero uno stregone) che “l’Isda annuncerà formalmente sul suo sito di qui a qualche giorno che posizione l’Europa deve assumere rispetto alla Grecia. http://www.stampalibera.com/?p=44631#more-44631

Ugo C. Commentatore certificato 30.04.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, come al solito i giornalisti hanno girato la frittata mandando sul sito di Libero, un pezzo del tuo intervento a Palermo per la presentazione del candidato a sindaco per il GRUPPO 5 STELE , mettendo come titolo:'LA MAFIA E' MEGLIO DEI PARTITI', facendo così capire agli sprovveduti ed ai maldisposti verso il GRUPPO 5 STELLE , l'esatto contrario a ciò che hai detto.
Non c'è niente da fare , avolte i giornalisti sono diabolici.Bisogna chiamare l'esorcista.

Giovanni Effe 30.04.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me è inutile dividersi. Se Grillo non vuole andare da Santoro o rispondere alle sue interviste ne ha tutto il diritto. E secondo me Santoro ha sbagliato a comportarsi così, facendo quell’”anteprima” come se se la prendesse con Masi. Doveva chiedere personalmente a Grillo quale fosse il problema. Si sarebbero potuti chiarire, anche avendo idee discordanti. Tra cui quella di un contraddittorio con un valore molto molto relativo se tra i termini ci sono Renzi, la Mussolini o Mastella. Ma questo parlarsi a distanza, in questo modo, e anche la risposta di Grillo, che segue lo stile di Santoro, cioè non chiarirsi tranquillamente, ma spararsi frecciate a vicenda, mi sembra uno spreco. Mi sempre una divisione inutile. Mi sembra davvero come una persona che è tranquilla del suo pasto e getta pane a terra sapendo che ne ha comunque dell’altro, e non è Grillo o Santoro ma “l’atteggiamento". Perché fatto sta che Santoro è l’UNICO che manda pezzi sostanziosi di Grillo in Tv. La tv non serve perché c’è la rete? C’è gente che guarda Santoro e non usa abbastanza internet da conoscer Grillo, magari gente che ha Sky ma la rete la usa solo per lavoro… Sentirsi in una botte di ferro, pensare di vincer tutto, boh… solo perché i Politici hanno paura si è autorizzati a sentirsi invincibili? Ripeto, secondo me è stato un modo poco lungimirante di gestire la questione. Da entrambe le parti. Dopo di che io son d’accordo con Grillo, che ha il diritto di non rispondere e il diritto di criticare certi meccanismi di talkshow, ma Servizio Pubblico sono anche le inchieste, anzi, soprattutto, almeno io lo guardo per quelle. Io penso che come dopo il fascismo ci si debba unire. Poste le premesse minime allora si discuta, ci si confronti su quanti e quali dentifrici avere al supermercato… ma fino ad allora dividersi è sciocco.

Lorenzo J., Roma Commentatore certificato 30.04.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo alla risposta di D'Alema sul suo mancato voto allo scudo fiscale, vista l'intelligenza di D'Alema, una tale risposta equivale a quella di Scajola "mi hanno comprato l'appartamento a mia insaputa".

l p 30.04.12 09:38| 
 |
Rispondi al commento

A me sto post sa tanto di scusa, non andare ai contraddittori perché sono "finti" è come quando uno dice che non si fa interrogare perché il prof è stronzo. Se uno le idee le ha e se sa sostenerle non deve temere nessun confronto, la gente non è scema e se qualche conduttore bara se ne accorge. Parlare da un palco con la gente che applaude come ha sempre fatto Silvio è facile. Sostenere un contraddittorio meno.

Sergio Di Nunzio 30.04.12 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che il mio giudizio e la mia fiducia su Beppe rimangono inalterati,ma sarebbe molto importante che spiegasse esattamente cio' che intendeva dire ieri a Palermo con questa frase...."La mafia non ha mai strangolato le proprie vittime, i propri clienti, si limita a prendere il pizzo. Ma qua vediamo un'altra mafia che strangola la propria vittima".Sarebbe fondamentale per un ulteriore crescita e credibilita' del movimento,che ne desse un esauriente spiegazione,cosi' come appare non mi sembra esattamente una frase esaltante per chi da secoli soffre la dittatura e le violenze mafiose,ripeto,e' importante che Grillo chiarisca,non diamo spazi a cui appigliarsi ai politicanti corrotti che ne stanno immediatamente approfittando per screditarlo e delegittimarlo.Io,come tutti,aspetto....

Corry . Commentatore certificato 30.04.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Gente tipo Vespa andrebbe soppressa alla nascita....ancora mi ricordo mia nonna tutta eccitata davanti alla tv col nano che faceva il contratto con gli italiani...

wow gold 30.04.12 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Frinire o frignare .. SIETE MORTI!

E se non ce la farò io a vedervi sparire dalla faccia della terra tenterò con tutte le mie forze di trasmettere a mio figlio il mio odio viscerale nei vostri confronti, MALEDETTI.

SIETE MORTI!

marco m5s 29.04.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento

FRINIRE!!!
Beppe sei grande!!


Verbo
Intransitivo
frinire (ausiliare: avere)

produrre il suono paragonabile a un intenso stridio caratteristico della cicala, insetto i cui esemplari maschi sono provvisti di un apparato stridulatore costituito da particolari lamine (timballi) la cui vibrazione, amplificata da camere d'aria, funge da richiamo sessuale per le femmine; per somiglianza, frinire è riferito anche al verso del grillo, in particolare il Gryllus campestris, grillo campestre o canterino

Jacopo T., Sorano Commentatore certificato 29.04.12 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Questa è l'informazione in italia...il problema è che ci sarà una fetta di elettorato che ancora crederà a questa idolatria....
Italiani svegliatevi!

Masha Parisciani, San Benedetto del Tronto Commentatore certificato 29.04.12 22:13| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO DA VESPA CON IL PLASTICO CADAVERICO DEI PARTITI?

I “talk show” televisivi si nutrono di audience e share. E' inutile dire il contrario. Nessuno lesina complimenti ed ammirazione per un programma visto solo da qualche operatore di settore. I numeri ed il consenso sono alla base del successo di qualunque programma televisivo, siano essi spettacoli di intrattenimento, culturali o di varia natura. E' indubbio, che in questo periodo parlare di politica attira l'attenzione di un numero sempre maggiore di telespettatori. Le sorti dell'Italia e dell'euro stanno a cuore a tutti per cercare di decifrare i segnali e capire quali futuro ci attende nell'immediato.
I “talk show” politici hanno fatto e fanno la fortuna dei vari Santoro, Floris, Telese, Gruber, Formigli, Paragone, Vianello e via discorrendo. Tutti si contendono il politico di turno, quello più chiacchierato, più indagato, più inquisito. La maggior parte degli italiani non conosceva nemmeno Rosy Mauro, Belsito, Lusi, Penati, ecc. ma una volta saliti alla ribalta della cronaca giudiziaria, inizia la caccia al più ambito. C'è l'imbarazzo della scelta: fra prime e seconde serate, possiamo saltare dal tesoriere con villa, a sua “saputa” ed a “insaputa” del segretario; al tesoriere custode di lingotti d'oro e diamanti che ristruttura la casa del suo segretario di partito, sempre ad “insaputa” di quest'ultimo, per fargli una gradita sorpresa.
In questo variopinto panorama televisivo, trovare una collocazione al coriaceo ed indigesto Grillo può essere un problema.

Costantino F. Commentatore certificato 29.04.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

L'importante e' continuare a impegnarsi nei propri comuni. Continuare con la linea che sta dando dei risultati, non solo come crescita di voti, ma anche nel rapporto nazionale con l'opinione pubblica che sta cambiando. Io penso che Santoro, la Gruber etc. sono da considerare un bene e un apporto positivo per l'informazione libera. Ci potrebbe essere di meglio ma sicuramente in questo mare di informazione deviata loro sono il male minore a mio avviso. E sarebbe opportuno differenziare loro dagli altri.

Ivan 29.04.12 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Parole Sante Beppe,Parole Sante!!!

Ennio 29.04.12 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Da qualche mese a questa parte i video sul tubo vanno esponenzialmente, non si contano piu quelli sulla campagna elettorale di Beppe ..

Ma quello che piu mi colpisce è che se prima i video arrivavano a qualche migliaio di visualizzazioni , adesso ne ho visti anche a 300k in poco tempo.

Forza gente che ci siamo già ripresi l' informazione.

marco m5s 29.04.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento

I paguri bernardo dei talk show


Questa gentaglia si stà cagando sotto.
Dovranno restituire assieme ai politici il maltolto.
Siamo un oceano e tutti incazzati.
Gli affonderemo.

Marco

Marco 29.04.12 18:54| 
 |
Rispondi al commento

La televisione è morta, come la politica, come i talk-show, come la montagna di spazzatura che ci propinano (grande fratello, calcio a vagonate, cronaca nera, morte in diretta, fiction da 4 soldi)

MORTA!

L' informazione non viaggia piu per quella scatoletta ma sul web..

Avanti con le disdette al canone, dovete venire a piombarmi il televisore porcaputtana!
Altro che la tv per le famiglie del nano puttaniere..

SIETE MORTI!

marco m5s 29.04.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Sevizio Pubblico ??santoro? Ma se Giulia Innocenzi(ex velina fallita pure al grande fratello) è una super raccomandata alla RAI dal PD ,cosa vuole insegnare santoro ? è questo il nuovo che avanza?

sarsa 29.04.12 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente condivido sempre meno i toni di questo blog in particolar modo di questo articolo. E' un po' come insultare un obeso per la sua circonferenza vita o per il modo goffo di muoversi.
Le critiche se costruttive vanno accettate e discusse insieme, confrontandosi, senza passare a contrattacchi, che sono spesso usati da chi non ha più argomenti da proporre.

E' vero però che andare ai contraddittori non ha senso. Non ce l'ha perché è semplicemente assurdo parlare di onestà e legalità con uno che ha votato alle nipotine egiziane. Oppure di cambiamento e rinnovamento, ma in vita sua un lavoro non l'ha mai avuto. Sono "poveracci" che personalmente valgono meno di zero. Oggettivamente falliti, che per una assurdo gioco non li ha cacciati ancora nessuno.
Pontificano e sparlano di tutto e su tutto come se...

Le persone serie parlano di politica e non vanno ad un giostra di personaggi fuori tempo che non è politica, ma Il Grande Fratello della politica.

Rodolfo Cingolani, Potenza Picena Commentatore certificato 29.04.12 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Grillo, mi pare il caso di evidenziarle, dato che lei su questo non ha mai fatto una riflessione, che se l'astensionismo è IN CRESCITA più dei voti del suo partito (preferisce movimento? se preferisce...movimento.) è perchè nemmeno le sue proposte vengono recepite come risolutive.

E che se questo movimento prende il 10%.. vuol dire che i partiti che lei definisce "morti e sepolti" prenderanno NOVE VOLTE i voti del M5S.

la matematica non è una opinione.

...e quindi?
il 90% della gente vota per gente morta?
il 90% di coloro che votano sono quindi stupidi, a fidarsi di gente con sui lei non si abbassa nemmeno a discutere?
è questo che pensa degli italiani?

....secondo il mio modestissimo parere è forse meglio che consideri queste cose prima di ripetere certe considerazioni sugli altri partiti, perchè oltre alla matematica nemmeno la logica è soggetta a opinioni.

robeto vatteroni 29.04.12 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
con tutta tranquillità possiamo dire che la strada è giusta. Bisogna spazzare via queste schifezze di programmi pseudopoliciti che servono solo a far pubblicità ad una classe politica morta e sepolta (e a far arricchire dei tizi che presentano questi programmi in TV...)

Io insisto: la politica deve esistere solo da due mesi prima delle elezioni e fino ad un mese dopo.
Possibile che dobbiamo vedere queste facce ogni giorno e per decenni senza che spendano un minuto per realizzare dei programmi ma solo per arricchirsi ?


Ogni anno un referendum via internet per vedere se siamo contenti dell'operato del governo.

Troppo semplice ? Che rischi possiamo correre ?

Vincenzo ., Chiavari Commentatore certificato 29.04.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,anchio ho dato il contributo di 10 Euro a Servizio Pubblico,Pensavo che staccandosi dal controllo Rai potesse ospitare volti nuovi e cosi` informare meglio la gente.Purtroppo,mi stanno cadendo le palle,ho visto mastella,la mussolini 2 volte,renzi,tremorti,bersani,vendola,fassina,ecc.. Dico solo, Santoro a ridamme i miei 10 Euri

franco quinto 29.04.12 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusatemi tutti, ragazzi del blog, non sono un troll (ho guardato su wikipedia, per sapere cos'è un troll), e che avevo da troppi giorni voglia di scrivere quanto ho appena fatto! Ed altro molto ancora, vorrei dirVi....
Ma forse è meglio che siate voi a rispondermi, se avete voglia!
Ciao, Franco.

franco serra, sassari Commentatore certificato 29.04.12 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, tu sei un leader strano, anomalo. Non credo d'aver mai visto un leader "populista, demagogo, offensivo trascinatore di biechi anarchici" battagliare per NON FARSI ELEGGERE, per far assurgere IL CITTADINO a leader di se stesso, del proprio paese e dei suoi cittadini vicini.
Quà sta l'anomalia, tu giri il paese proponendo, ma non proprio proponendo...perorando la causa di sconosciuti, che propongono migliorie per le proprie città! E' questa la forza, i partiti non hanno Beppe Grillo contro, questo non hanno capito, hanno LE PERSONE contro. Hanno me, contro. Non perché voterò Grillo, ma perché ho deciso di CAMBIARE.
Però, non tutto possono fare i singoli cittadini, o i singoli cittadini regolarmente eletti. Tu parli di uscire dall'euro. Ma chi potrebbe fare questo? Noi? Pensi che siamo in grado? Tu credi davvero che sia questa la nostra enorme forza? Non lo sò, non credo nemmeno tu abbia questa possibilità, e uscirne indenne! L'attuale classe politica, benché abbiano una prosopopea da fare invidia a mussolini, non possono, per i loro semplici e banali difetti umani (cieca presupponenza) la capacità poter PENSARE OLTRE, ed allargare la loro visione: esser LORO a CAMBIARE LE COSE. Allora, come fare? Vorrei scrivere a Mario, e dirgli: Mario, puoi esser tu, l'uomo del Risorgimento. Non è Grillo che devi combattere, non sono i novelli demagoghi, i populisti. Siamo noi, che dovresti combattere, e non puoi batterci, perché Noi siamo troppi. E lo stiamo diventando, sempre più troppi. Allora, allarga la mente, amplia l'orizzonte! Pensa se fossi Tu a dire all'Europa (alle banche mondiali): ORA BASTA, Noi (Tu ed Io) non paghiamo i debiti contratti da altri!! Perdonami... fanculo chi ci ha governato fino ad oggi, portandoCi allo stremo, è ora di dire BASTA. Il debito lo pagate VOI, e i vostri accoliti. Noi, è ora che ci riprendiamo il nostro paese, il nostro futuro! Pensa, potresti essere il nuovo garibaldi.
Questo scriverei, a Mario.
Spazio finito. Baci a Tutti Franco

franco serra, sassari Commentatore certificato 29.04.12 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma voi la conoscete la gente che vede solo la tv?
Avete idea di come sono informati?
Cara Viviana sarebbe giusto quello che dici,ma se non te lo danno quello spazio di cui hai diritto,
è da autolesionista rifiutare un invito a comparire in Tv nel modo e nei tempi che non ti aggrada.
Intanto vai e tutti sanno che ci sei,perchè il problema è che molti non sanno che esisti,parlo naturalmente delle persone anziane e di una certa età che non è su internet...
Ciao

Riccardo Bordoni 29.04.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se sei del Veneto il 7 maggio a Padova vai


http://www.sapienza-finanziaria.com/2012/04/millionaire-party-di-padova-il-7-maggio.html

Caterina R. Commentatore certificato 29.04.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento

grande beppe grillo
ha scritto quello che( nel mio piccolo) penso da sempre.

nico pulici i pizzu (nicopuliciipizzu), milano Commentatore certificato 29.04.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento

che il libero pensiero... sia sempre con voi !

quello che manca è il libero arbitrio !!! ;)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.04.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

lo sai che ti riconosco una certa padronanza dei mezzi ah ha !
gingol bell ? ;)
annamo dai falla breve ...


Hai perfettamente ragione e anche le televisioni cosidette "locali" si stanno adeguando a quelle nazionali. Nella campagna elettorale delle comunali di Genova continuano a tenere nella massima considerazione e "visibilità televisiva e giornalistica", la Lega Nord, che invece ha perduto ogni "credibilità" dopo gli "scandali" che l'hanno vista protagonista proprio a Genova !
E' chiaro ed evidente che la Lega Nord ha usato e sta "usando" per gli "spot televisivi" e "grandi manifesti" ( anche nelle fiancate degli autobus), i NOTEVOLI mezzi finanziari del "rimborso elettorale" che è un vero e proprio "FINANZIAMENTO PUBBLICO" fatto con i soldi di noi Cittadini !! Cinque Stelle e noi del MIL stiamo cercando di far capire tutto questo ai Cittadini, con le poche forze che abbiamo. Speriamo che lo comprendano ! Dobbiamo soprattutto far passare questo concetto : TUTTI i partiti che hanno usufruito del "finanziamento pubblico" e che hanno "accantonato" riserve NOTEVOLI investendo in immobili ( Italia dei Valori ed altri), in lingotti e diamanti, DEVONO restituire tutto questo allo Stato e quindi a noi Cittadini ! Ora, anche se rinunciassero per il futuro al finanziamento pubblico, hanno tante di quelle "riserve" che possono ....vivere di rendita !!!

Movimento Indipendentista Ligure 29.04.12 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Con i prossimi RIMBORSI elettorali non si può fare un'eccezione e girarli a tutti gli operai licenziati ed in cassa integrazione????? La fame e le necessità dei figli stanno dilagando

c.foster.kane 29.04.12 13:22| 
 |
Rispondi al commento

@ VIVIANA !

AIUTAMI A SPIEGARE AI LETTORI E ALLE LETTRICI PERCHE' LE STELLE SONO RIMASTE OSTINATAMENTE CINQUE DICO 5 !

QUANDO AVEVO CHIESTO CHE FOSSERO ALMENO SETTE DICO 7 INSERENDO I CAPITOLI

VERITA' E GIUSTIZIA !!!


Da
http://www.losfoglio.it/schedaindice.asp?id=1163&ed=32

•L`EUROPA CI CHIEDE DI AUMENTARE L`ETÀ DELLA PENSIONE PERCHÉ IN EUROPA TUTTI LO FANNO.
NOI CHIEDIAMO A MONTI :•DI ARRESTARE TUTTI I POLITICI CORROTTI; DI ALLONTANARE DAI PUBBLICI UFFICI TUTTI QUELLI
CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA PERCHÉ IN EUROPA TUTTI LO FANNO, O SI DIMETTONO DA SOLI PER EVITARE IMBARAZZANTI FIGURE.
•DI DIMEZZARE IL NUMERO DI PARLAMENTARI, PERCHÉ IN EUROPA NESSUN PAESE HA COSÌ TANTI POLITICI.
•DI ELIMINARE I POLITICI DELLE PROVINCIE PERCHÈ CI SONO GIÀ QUELLI DELLE REGIONI DA 40 ANNI !
•DI DIMINUIRE IN MODO DRASTICO GLI STIPENDI ED I PRIVILEGI A DEPUTATI E SENATORI, PERCHÉ IN EUROPA NESSUNO GUADAGNA COME LORO.
•DI POTER ESERCITARE IL “MESTIERE” DI POLITICO AL MASSIMO PER DUE LEGISLATURE, COME IN EUROPA TUTTI FANNO.
•DI METTERE UN TETTO MASSIMO ALL’IMPORTO DELLE PENSIONI EROGATE DALLO STATO (ANCHE RETROATTIVAMENTE) MAX 5.000,00 EURO AL MESE PER CHIUNQUE, POLITICI E NON,
POICHE’ IN EUROPA NESSUNO PERCEPISCE 15/20/30.000,00 EURO AL MESE DI PENSIONE COME AVVIENE IN ITALIA.
•DI FAR PAGARE I MEDICINALI, LE VISITE SPECIALISTICHE E LE CURE MEDICHE, AI FAMILIARI DEI POLITICI, POICHÉ IN EUROPA NESSUN FAMILIARE DI POLITICO NE USUFRUISCE, COME AVVIENE
INVECE IN ITALIA, DOVE, CON LA SCUSA DELL’IMMAGINE, VENGONO ADDIRITTURA MESSI A CARICO DELLO STATO ANCHE GLI INTERVENTI DI CHIRURGIA ESTETICA, LE CURE BALNEOTERMALI
ED ELIOTERAPICHE DEI FAMILIARI DEI NOSTRI POLITICI !!
INOLTRE,
CARI MINISTRI,
•NON CI PARAGONATE ALLA GERMANIA DOVE:
o NON SI PAGANO LE AUTOSTRADE;
o I LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE SONO A CARICODELLO STATO SINO AL 18° ANNO D’ETÀ;
o IL 90 % DEGLI ASILI NIDO SONO AZIENDALI E GRATUITI E NON TI CHIEDONO 400/450 EURO, COME GLI ASILI STATALI ITALIANI !!
•MENTRE, IN FRANCIA:
o LE DONNE POSSONO EVITARE DI ANDARE A LAVORARE PART-TIME PER RACIMOLARE QUALCHE SOLDO INDISPENSABILE IN FAMIGLIA E PERCEPISCONO DALLO STATO UN ASSEGNO

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 29.04.12 13:12| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Maria Pia: novità?
Spero notizie buone.
Non vorrei che fosse una regolazione di conti fra bande Colombiane il che farebbe presumere che per il tuo amico Romeo,uno dei sei,non essendo Colombiano,possa essere al sicuro.
Mi auguro che tutto vada a buon fine.
Ti siamo tutti vicini...un caro saluto.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.04.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove andrà a finire l'occidente?

Finora ha funzionato un sistema che, in sostanza, permetteva a poche persone di dominarlo.

Il concetto di fondo è sempre stato quello di considerare le masse semplici pecore da guidare e portare dove si vuole.

Solo gli "eletti" possono decidere.

Chi sono gli eletti?

I migliori, i più determinati, i più intelligenti, i più capaci?

Nient'affatto!

Sono quelli, da sempre, che hanno consolidato, nel tempo, privilegi per i loro discendenti.

Sono quelli eletti da Dio che hanno il diritto divino di esercitare il potere.

Coloro che, per propri meriti e capacità raggiungono il potere sono una minoranza rispetto ai tanti che lo esercitano senza merito.

Chi possiede incalcolabili fortune monetarie, chi domina la finanza speculativa internazionale che si permette di condizionare la vita delle masse, che riesce a condizionare molti governi, sembra inattaccabile.

Non sembrano possibili misure di contenimento.

Alessandro, visto che il nodo di Gordio era veramente inestricabile e che i tentativi di molti di scioglierlo erano falliti fece l'unica cosa possibile, lo tagliò con un colpo di spada.

Forse aveva ragione Oscar Wilde che disse, in un suo celebre aforisma: "Vivere è la cosa più difficile, la maggior parte delle persone si accontenta di esistere, e nulla più"

Sono passati oltre 150 anni e la mia sensazione è quella che questa frase, oggi, sia meno vera.

Credo che si stia staccando dalla massa una parte di esseri che stanno diventando, finalmente "pensanti" e non accettano più di essere soltanto gregge.

Questo è il vero problema che devono affrontare coloro che vogliono conservare il potere e continuare a dominare il mondo occidentale.

A mio avviso cercheranno in tutti i modi di ridurre il concetto di "democrazia" imponendo sempre di più governi transazionali che siano tutti uniti in un unico interesse: conservare il potere del denaro rispetto ad ogni altro.

www.vito pallotti.it

vito pallotti 29.04.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento

PATTI CHIARI...AMICIZIA LUNGA

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.04.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento

pazzesco come sono anche moralisti alla bisogna, da schiantarsi dalle risate !

rispondi iuttosto a questa domanda:

COSA SI DEVE FARE PER ENTRARE NEL CLUB ?

dillo ai lettori e alle lettrici, forza, ti difendo io non avere timore !

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.04.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

Io penso che dovremmo riprenderci la nostra Penisola. Come? Semplice, marciamo su Roma ed andiamo ad occupare il parlamento. Pacificamente ci sediamo tutti per terra e restiamo li fino a quando non si sono dimessi tutti dal primo all'ultimo. Con tutta una serie di lettere di dimissioni. Ad ognuno che si presenta gli facciamo scrivere nome e cognome, carica e firma. Pacificamente restiamo seduti in quello che è nostro. Occupiamo ciascuno una mattonella. quella che abbiamo pagato con i nostri soldi.

Non serve la violenza, ne distruggere cose che poi dovremmo ripagare. Semplicemente occupiamo il parlamento, sarebbe anche opportuno creare un tassa sui ministri che si presentano, una "una tantum" di 500 euro che servirà a finanziare il cibo e le vettovaglie della protesta. A turno torniamo a casa, ma il presidio resta. Li licenziamo. Sono nostri dipendenti. Siamo noi che li paghiamo. Abbiamo Il DIRITTO che investano bene il NOSTRO DENARO.

Io vi propongo di farlo il 29/06/2012 tutti con una fascia tricolore al braccio a partire dalle 9.00 del mattino

Unitevi a me

Amilcare Andrea 29.04.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sempre fermi agli "atti di fede" vedo, ah ah !

"te lo dò io l'atto di fede !" (sai dove ?) :)

saluti !

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.04.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

AI 6 ITALIANI SU 10 CHE NON VOTERANNO:
Le previsioni e i sondaggi credibili ci dicono che questi sono i numeri,se oggi si votasse piu' del 50% degli aventi diritto non saprebbero se andare perche' non si riconoscono in nessuna delle forze politiche che il panorama italiano offre.
Alcuni addirittura auspicano in modo paradossale partiti tedeschi o svizzeri per il governo di un paese alla deriva come il nostro,non fidandosi piu' di alcuno.
Mi appello ai 6 indecisi: date una chance a chi non ha mai fatto parte del teatrino della politica,date fiducia al nuovo,ai giovani e le loro idee di onesta'intellettuale,l'astensione consegnera' di nuovo l'Italia ai soliti noti,i politicanti di professione che nulla condividono con la vita quotidiana della gente onesta,unico cuore pulsante della nostra societa'.
Il movimento sara' equilibrato,rifiutera' gli estremismi deliranti e devianti di ogni sorta,con la moderazione e con una politica di prossimita' del criticato uomo qualunque sapra' affrontare in nmodo radicale i problemi delle persone,delle categorie all'insegna del bene collettivo.
La nostra azione sara' democratica,nel rispetto delle norme che sono alla base della convivenza civile,ma solo con la vostra condivisione del nuovo progetto riusciremo ad eliminare le storture e le ingiustizie normativizzate da una classe politico-dirigenziale che per anni ha calpestato il principi costituzionali che per compito istituzionale avrebbero dovuto rispettare ed attuare nella loro azione politico-amministrativa.
Da soli non c'e' la faremo,state insieme a noi,pensate con IL PESSIMISMO DELLA REALTA' E L'OTTIMISMO DELLA VOLONTA'!!!
PER TUTTI NOI.

Daniele ., Roma Commentatore certificato 29.04.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stamattina sono andato a fare il mio solito giro in
bicicletta e ho visto dei manifesti del M5S staccati
a causa della pioggia,un consiglio, alla normale colla
usata per attaccare i manifesti aggiungete del VINAVIL
liquido in buona dose, nemmeno un uragano li staccherà.

pericle 29.04.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Santoro ha rotto le cosiddette con Mussolini, soubrette nani e pagliacci! Perché non prova a fare il suo solito sondaggio su Facebook durante la trasmissione e ci chiede se vogliamo ancora sentire tutte quelle stronzaggini di quelle merde? Io ormai non seguo più la diretta, preferisco la replica e scorro avanti la barra del tempo appena parla quella P**** e quei repellenti politicanti replicanti.

shardana zz (), cagliari Commentatore certificato 29.04.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, mi sembra tu stia esagerando con questo tuo articolo.
Puoi parlare così di molti conduttori televisivi, ma non di tutti.
Santoro ha pagato molto di tasca sua durante la sua permanenza in RAI, non credi?
Ci sono molte altre vittime e molti altri coraggiosi a questo mondo altre a te. Secondo me dovresti avere più rispetto di chi ti rispetta, anche se ha un altro modo di lottare, di combattere un sistema, e se ha un carattere diverso dal tuo.
Ognuno è ed è stato utile a formare una coscienza critica nel momento in cui si è trovato nella gabbia dei leoni e li affrontati, con sofferenza ma con orgoglio.
A me sembra che tu sia troppo assolutista e questo è l'argine contro tu stesso sbatti e non superi. E' il tuo lato debole. Non dico che tu non abbia delle ragioni, ma bisogna saper distinguere le intenzioni degli altri. Soprattutto dovresti avere l'immaginazione di capire i diversi stili di lotta nel conseguimento dello stesso fine comune, che per tutti quello di cui vai parlando tu da tanti anni. A volte ascoltare i punti di vista o le critiche degli altri, soprattutto quando sono così garbate e amichevoli come quelle che ti ha rivolto Santoro, aiuta a rimanere in carreggiata e a non perdere di vista la meta. Io, per esempio, mi sono sempre chiesta perchè non vai mai in televisione. Credi che tutti abbiano il computer? Forse questo permetterebbe di far giungere il tuo messaggio a molti altri.
Ti dico tutto questo perchè voterò il M5S alle prossime politiche.
Spero che per allora ti avrò visto ospite di Santoro alla TV.
Sandra

Sandra Esposito 29.04.12 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Il governo Monti palleggia a metà campo e non riusciurà mai a tagliare le spese, perché gli interessi corporativi in Italia sono più forti di qualunque governo. Dobbiamo aspettarci purtroppo solo nuove tasse.

Domenico Lico, Mileto Commentatore certificato 29.04.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/i-37-miliardi-che-monti-non-vuole/2179194

* belzebù ^ Commentatore certificato 29.04.12 12:51| 
 |
Rispondi al commento

I giornali e le tv pubbliche e' risaputo sono i mezzi di comunicazione del ns inutile e dannoso sistema politico e visto che entrambi sono finanziati direttamente e indirettamente con i ns soldi non e' ora di dire BASTA?!Non ci lamentiamo solamente tra di noi con i soliti mugugni bisogna AGIRE DEMOCRATICAMENTE CON IL VOTO,CON LA PARTECIPAZIONE ATTIVA AL BUON ANDAMENTO DELLA COSA PUBBLICA ATTRAVERSO IL CONTROLLO DEI PUBBLICI AMMINISTRATORI E SOPRATTUTTO ALLA CONDIVISIONE,INSOMMA TOGLIAMOCI LE PANTOFOLE E INCOMINCIAMO A PEDALARE ALTRIMENTI TENIAMOCI QUELLO CHE ABBIAMO E ZITTI.TUTTI O QUASI SONO CONCORDI NEL DIRE CHE QUESTO SISTEMA PO
LITICO VA' CAMBIATO MA NEI FATTI NULLA CAMBIA GLI ATTORI SONO SEMPRE GLI STESSI, OPPORTUNISTI,VOLTAGABBANA,TANGENTISTI,BUGIARDI,LADRI,INQUISITI E MAI CONDANNATI ETC.ETC..MANDIAMOLI A CASA UNA BUONA VOLTA!SE NON C'E' UN CAMBIAMENTO ETICO NEL NS. AGIRE(FIDES COME DICEVANO I LATINI)HO PAURA CHE RIMANIAMO IL SOLITO PAESE IMMORALE,QUALUNQUISTA,DEMAGOGO ETC.CIOE' INCIVILE.

mauro nasoni Commentatore certificato 29.04.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento

tagli alla spesa,tribunale di dolo (ve) accorpato a
chioggia,ma guarda che caso si comincia a tagliare
dalla giustizia.

pericle 29.04.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Condivido tutto.
Ma loro farebbero politica? Devono aver dimenticato il signficato di questa parola. O forse non l'hanno mai conosciuto. Loro sono la dimostrazione più eclatante, grottesca e drammatica dell'antipolitica e al più presto andrebbero informati della cosa da chi la politica la fa davvero. Bisogna impedire loro di continuare ad abusare tanto pericolosamente di un bene prezioso(la politica) che non gli è mai appartenuto, di cui ignorano le istruzioni per l'uso,l'essenza e il fine.

Ginevra M. 29.04.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SMETTIAMOLA DI OCCUPARCI DI TUTTE QUESTE MERDE!!!!!!!!!!!!
HA RAGIONE GRILLO SONO MORTI VIVENTI
OCCUPIAMOCI DI COSA C'E' DA FARE DOPO QUANDO LI AVREMO CACCIATI.
A PARTE IL VOSTRO ENTUSIASMO, VI HO GIA' DETTO CHE AVERE UN PROGRAMMA NON E' SUFFICIENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
OCCORRE DEFINIRE GLI OBIETTIVI PER PIANIFICARE LE AZIONI ... NON SONO PAROLE VUOTE QUESTE, MA SOLO IL METODO CHE OCCORRE SEGUIRE PER FAR DIVENTARE DELLE BUONE INTENZIONI DELLE VERE AZIONI PRATICHE CHE VERRANNO REALIZZATE .....
ADESSO SOLO CON IL PROGRAMMA SIAMO MOLTO DISTANTI DA QUESTO ...
IL PROGRAMMA, ripeto, E' L'INIZIO MA MANCA IL RESTO.
PER FAVORE INIZIAMO AD OCCUPARCI ANCHE DI QUESTO E NON STIAMO PIU' A PERDERE TEMPO CON LE MERDE ... MI SCUSI LA VERA MERDA CHE QUELLA FA' RIFIORIRE I CAMPI IN PRIMAVERA MENTRE QUESTE MERDE STANNO AMMAZZANDO UN INTERO POPOLO E NON SANNO NEMMENO LORO PERCHE'
Ciao a tutti
Aldo

aldo moro 29.04.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Pure uno studente di prima media capisce che se la pressione fiscale aumenta sempre piu' si vanno ad impoverire i redditi dei cittadini e quindi meno consumi con effetti ancora piu'recessivi.
Se il debito pubblico continua ad aumentare pur essendo aumentata la pressione fiscale, non viene in mente a quei geniacci di professori che forse bisogna ridurre le spese e gli sprechi ??

Domenico Lico, Mileto Commentatore certificato 29.04.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGERE CORREZIONI
Caro Beppe, tu dici "esportiamo laureati e importiamo muratori" come se fosse un male assoluto ma così non è. L'esportazione dei cervelli, come si dice, non è poi tutto quel male che si pensa: voglio rammentarti che l'Italia sarebbe ricca e prospera se a governarla fosse stato un contadino e se fosse stato veramente messo al primo posto il lavoro ( la Carta Costituzionale lo dice, ma sull'utilità di questa ho infiniti dubbi...). Viceversa abbiamo consegnato il nostro paese a laureati, ingegneri e avvocati, professori e e professionisti della politica... risultato: la distruzione di un paese! Quindi, Beppe, indirizza il M5S sul lavoro, quello vero, che comporta sudore e fatica fisica, certo, accompagnato degnamente dalla tecnologia come vai dicendo, ma ridimensionando pesantemente il peso nell'attività produttiva dei pervertiti in giacca e cravatta e con tanto di titolo che costruiscono logaritmi e strategie sempre più sofisticate per togliere alla moltitudine di chi il pane se lo suda letteralmente per intascare, loro infima minoranza, centinaia di migliaia di euro ... con un click!!!

Evaristo F., Salerno Commentatore certificato 29.04.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.firmiamo.it/assegnazioneterrenidemanialiadisoccupatiitaliani/firma
Ho appena creato questa petizione da firmare leggete se vi può interessare la mia idea ,parlo di lavoro,di ripopolamento agricolo,di una nuova vita
del non piangersi addosso ,e smetter di cercare lavori inesistenti.
Ciao a tutti Ada

ada calabrò, Castiglione della Pescaia Commentatore certificato 29.04.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento

ce l'avete un po' moscietto oggi, m'avete annoiato.

tu invece che curi il debito fatti vedere perchè mi stimoli parecchio.
mi viene duro quando ti leggo

grazie dell'attenzione

Bee.thoven Commentatore certificato 29.04.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

eccezzionale! vedo solo servizio pubblico in tv, ma solo i servizi e l'editoriale di travaglio quando parlano i politici presenti in studio abbasso l'audio e faccio altro, non è wrestling è lotta nel fango!

roberto p., san zenone al lambro Commentatore certificato 29.04.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la pedagogia della destra liberista
Nell'accanimento di Monti e della sua squadra nel perseguimento di una pressione fiscale diventata intollerabile per i ceti popolari ed anche per parte del ceto medio non c'è solo la necessità di spremere il massimo per tirare fuori l'Italia dalla crisi ma un perverso disegno pedagogico di modellare la società secondo i dettami del fondamentalismo liberista. Una società asolidale costituita da individui che sono in competizione tra di loro il cui valore assoluto è il profitto. Il governo Monti non è un governo tecnico che rischiando l'impopolarità deve salvare l'Italia dal default ma un governo politico- ideologico che protegge i ricchi e gli oligarchi e che non intende cambiare un sistema iniquo, non vuole restringere la forbice sociale. E' provato che si possono ricavare diecine di miliardi di euro non solo dalla tassazione dei patrimoni ma anche dalla riduzione degli stipendi dei managers e degli amministratori e dalla soppressione di migliaia di consigli di amministrazione pubblico-privato che costano miliardi su miliardi. Quella che individuiamo come iniquità delle misure governative in effetti sono il prodotto di una scelta ideologica che attribuisce a determinate elites diritti e privilegi che vengono negati alla generalità delle persone. Le scelte che vengono compiute non sono quindi tecniche o meramente economiche ma ideologiche. Si vuole plasmare la società italiana in anglosassone distruggendone il fondo di solidarietà che deriva dalla Costituzione e da quella che fu la cultura politica dei cattolici dei comunisti e dei socialisti. Il fatto che quasi tutto il Parlamento ed il Presidente della repubblica appoggino le decisioni di questo governo è un colpo di Stato che stiamo subendo.

* belzebù ^ Commentatore certificato 29.04.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai non si possono più vedere...ve lo ricordate Vespa nei giorni dello scandalo Ruby?.....il Presidente del Consiglio sputtanato da accuse vergognose ed imbarazzanti per un'intera Nazione, e Lui.....parlava di diete, omicidi irrisolti e cinepanettoni......

Edoardo P., MIlano Commentatore certificato 29.04.12 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Coltiviamo il M5S, e crediamoci.
Perchè è l'ultimo treno, l'ultima change!
Dopo ci sono solo due possibilità:
1-rasegnazione alla schiavitù moderna
2-armi e sangue

La scelta fra opzione 1 o 2 dipende da come ci "saprà fare" l'elite del'1% che detiene il potere. Se saprà mollarci il numero di briciole sufficienti per tenerci buoni, accompagnate da propaganda a tutto campo. Se saprà convincerci che stiamo andando alla grande e che buttare il sangue da mane a sera solo per sfamare la famiglia è cosa buona, giusta e necessaria.

Il M5S dovrà crescere e pian piano INTERNAZIONALIZZARSI perchè dovrà essere l'ALTERNATIVA.
Non l'alternativa al bersani o al nano pedofilo, sarebbe troppo riduttivo. Ma l'alternativa al "sistema" complessivo attuale, progettato ad uso e consumo di quell'1%.
Il respiro che deve avere il M5S è molto più ampio del puerile pollaio propagandistico-pesudo politico che irrompe nel nostro quotidiano e in cui molti "educati" ci voglio buttare!
Il rischio è proprio quello, l'essere assorbiti nella cloaca che ti sporca e non ti fa più riconoscere.
Il rischio è fare la fine della lega, dell'IDV, dei partitini sinistri (i cui ultimi adepti, 4 sfigati, non hanno ormai null'altro che scagazzare da mane a sera in questo blog).

carmine d9 Commentatore certificato 29.04.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma si è capito chi è sto c....ne di Crosetto, che salta da una trasmissione all'altra e qualche volta sta contemporaneamente su due canali? Mi piacerebbe sapere chi lo sponsorizza e per quale fine è impegnato.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato 29.04.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è un "noi" molto ottimista eh !

ma oggi è pur sempre Domenica

Bee.thoven Commentatore certificato 29.04.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

il sistema è marcio, 30 anni di videocrazia lasciano il segno, sono irrecuperabili

o noi o loro

Bee.thoven Commentatore certificato 29.04.12 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Intanto spazziamoli via tutti politici in primis e poi giornalisti..Ma dopo? vedremo.. Affrontare uno per uno i problemi italiani, dei cittadini,della ns società,è una missione impossibile...Quando ci sarà da risolvere sul pratico, di fatto i vari problemi via via che questi si presenteranno saranno guai..Il movimento 5 stelle potrà dare indicazioni, magari giuste,ma cmq generiche, ma tra il dire ed il fare ci vuole molto impegno e soprattutto tempo..Qualcuno si risolverà altri no, nono stante l'impegno e la buonafede... A qualche parlamentare del M5 stelle saranno offerti sottobanco palate di denaro mai viste.. qualcuno cederà...Poi qualche problema nn verrà risolto nel breve periodo e giù con le critiche..Alla fine sembreremo un movimento si pieno di buone intezioni, che hanno fatto qualcosa, ma inizieranno i primi se, i primi ma come? e ce la prenderemo con i giornalisti faziosi che nn capiscono..un po come adesso come fanno i partiti con i grillini..Il sistema politico adesso è marcio e sicuramente è da cambiare tutto nessuno escluso..Ma alla prova dei fatti, quando si deve progettare e costruire qualcosa, vedrete che nonostante le buone intezioni,le indicazioni di principio giuste, non sarà affatto semplice..innanzitutto perchè il mondo, giusto o sbagliato che sia, non la penserà esattamente come noi e se le soluzioni ,teoriche, di principio,sono giuste...le soluzioni pratiche efficaci sono in genere davvero complicate e cmq tutte le persone con quale inevitabilmente andremo ad interloquire nn sempre sono di buone senso o la pensano tutte allo stesso modo..CMQ sia, forza Beppe siamo tutti con te!!!

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 29.04.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Forza grillo!!! tutta la stampa in Italia è prezzolata!!! che schifo!!!!!

Gennaro 29.04.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

“ IL MUSEO DELLE CERE VIVENTI”
SIORI!!!! E SIORE!!!!
IL PIU'GRANDE SPETTACOLO ITALIANO DEL NEOREALIMO MODERNO AVRA' LUOGO L'8 MAGGIO IN TUTTE LE PIAZZE ITALIANE CON I PIU' GRANDI ATTORI ITALIANI, LO SPETTACOLO E' SPONSORIZZATO DALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA IN PRESA DIRETTA DALLA RAI E MEDISET.
Gli attori di primo ordine sono i segretari dei partiti che appoggiano Monti, lui stesso presenterà lo spettacolo, secondo i sondaggi più seri lo spettacolo avrà un successo strabiliante che secondo le statistiche verrà replicato con alcuni accorgimenti l'anno venturo, subito dopo le elezioni politiche.
Tutti i cittadini sono invitati gratis (solo per questa volta), in tutte le piazze dove saranno esposti dei max schermi in modo che tutti possano gioire dello spettacolo. Gli spettatori sono pregati di portarsi da casa le sedie,(che non devono essere usate come corpi contundenti), il cibo a sacco, preferibilmente verdura,(mele, arance, qualche uovo non marcio perché puzza).
I bambini sotto i 14 anni è bene che siano accompagnati dai loro genitori in quanto, (non per gli epiteti che potranno sentire...), ma perché la recita dei protagonisti potrebbe influire sulla stabilità psicologica delle loro menti non ancora formate.
LA CITTADINANZA TUTTA E' INVITATA

giulio volpato, venezia Commentatore certificato 29.04.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la macchina mediatica della denigrazione e della disinformazione è partita questi signori (si fa per dire)su input dei loro referenti politici stanno cercando di screditare agli occhi dell'opinione pubblica il M5S perchè incominciano a sentire scricchiolare la sedia che sorregge il loro delicato fondoschiena e allora dagli al GRILLO populista,demagogo,sfascista e quant'altro ma questi come al solito non hanno capito niente perchè dietro a Grillo che certo non usa il linguaggio politichese e dei giri di parole di cui èloro sono maestri,c'è la gente comune cittadini che vogliono mettersi in gioco e fare partecipazione attiva con idee e progetti non per il bene dei soliti noti ma per il bene collettivo altro che antipolitica il M5S propone cose molte concrete e che toccano la gente,e adesso che i sondaggi danno il M5S come terza forza del paese ecco che i partiti tutti nessuno escluso tirano fuori l'artiglieria pesante per cercare di arginare questo fiume che li spazzerà via,ma ormai è tardi per loro certo non sarà facile mandarli tutti a casa ma i cittadini che aderiranno o che daranno il voto al M5S hanno già emesso la loro inappellabile sentenza COLPEVOLI.

robertocanina 29.04.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento

c'è qualcuno che giustamente chiederebbe a grillo come funziona la faccenda del finanziamento al suo tour ma non si può perchè lui non accetta che un giornalista o anche un semplice cittadino possano rompergli le uova nel paniere... vero grillettini? se non prendete una lira di finanziamento la benzina per il camper la mette lui oppure ve la fa pagare a voi?

paolo chiavaroni, trepalle 29.04.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi sul Corriere della sera in prima pagina questo signore ( Aldo Grasso )con il guinzaglio scrive : "irride la
concorrenza con intolleranza. Lisciando
il pelo al populismo, incanaglisce
contro le tasse («se tutti pagassero le
tasse si ruberebbe il doppio», «i controlli
della Finanza sono un modo per
istillare l’odio sociale») e finisce per offrire
un insperato alibi agli evasori. Sono
i rischi della demagogia, il paradosso
del Buffone che volle farsi Re.
«Te la do io l’Italia» è uno spettacolo
triste dove un buffone dice di farsi
beffe di altri buffoni, dove il malumore
e la rabbia si travestono da ultima risata,
dove il «vaffa» esprime l’inconfessabile
esultanza del proselitista, felice
di incatenare gli altri nel nome della
libertà." Faccio presente che, da quando è inziata la campagna antigrillo della casta ,soltanto tre hanno dimostrato che in nome della verità sono disposti a rinunciare ai vantaggi del portare il guinzaglio , sono Marco Travaglio ,Massimo fini e Peter Gomez.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.04.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ottimo articolo! Quando e SE riusciremo a interrompere il giornalismo parassitico e feccia, sussidiato con i nostri soldi, sarà sempre tardi...

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 29.04.12 11:31| 
 |
Rispondi al commento

SUPER BOMBA DI MARCO TRAVAGLIO http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/04/28/grillo-contro-maciste/212164/

massimiliano mascherpa Commentatore certificato 29.04.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Un articolo da primo premio,
da mettere in cornice!

parola per parola.

AstroTime 29.04.12 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma neanche Michele Santoro ti va bene?
Non ti sei montato la testa?

Giancarlo T. 29.04.12 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,anche se guardo molto poco la TV, e raramente compro un giornale (solo per dire a miei figli e nipoti cosa sono questi signori che li trovi in tutti i talk show),io considero i mezzi di comunicazione di mazza specialmente la TV, come un NEURO CHIRURGO, quando le persone si siedono davanti ai teleschermi, sono subito anestetizzati, poi il neurochirurgo penetra nei cervelli dei telespettatori e gioca con la loro ignoranza a piacere, cambiando il significato della realtà,(dove il male viene presentato come il bene, e il bene come il male).
Bisogna cambiare il sistema, se si vuole salvare L'Italia,il popolo è l'unico che lo può fare, i partiti sono diventati delle oligarchie, dove la classe politica intellettuale si associa per servire ai suoi padroni(miliardari che giocano con i poveri,quanti uccidiamo oggi e quanti domani).
Sono sessanta anni che le teorie economiche capitaliste,causano danni irreversibili tanto al'uomo come a l'ambiente e la ecologia,questi passi miliardari con i suoi fedeli servitori attueranno la stessa soluzione al loro fallimento totale LA GUERRA (come in passato).
Beppe, se il presidente Napolitano a intervenuto per criticare GRILLO, vuol dire che ai messo il dito nella piaga, siamo con te, senza paura bisogna mandarli in galera ----ciao
Luis Martinez--Rimini

Luis Martinez, Rimini Commentatore certificato 29.04.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento

“In conclusione per il momento, voglio dare ragione alla linea del Blog e di Grillo, meglio non dargli nessuna occasione!
Piuttosto Beppe, perchè non fai un'intervista unica da "donare" a tutte le trasmissioni, così vediamo chi la manda in onda?
Regalagli un breve video dove spieghi semplicemente cosa è il Movimento 5 Stelle.
Ormai siamo alle porte delle elezioni di maggio, serve il massimo impegno per arrivare al cuore della gente, sono loro quelli che danno la forza maggiore, sono gli italiani la nostra testa d'ariete per buttare giu qualche portone!
Arrivederci e grazie.
Nando da Roma.”
Mi sembra interessante la proposta avanzata da Nando da Roma.
Non tutti hanno il pc e le televisioni devono servire a raggiunge quei cittadini che ne sono sprovvisti
Mario

mario mallamaci 29.04.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

http://www.bastaitalia.org/anche-maroni-partecipava-a-feste-con-escort-e-cocaina/

L'ultima decisiva spallata alla lega nord. Intervista coca e escort x Maroni.

roberto maroni 29.04.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

aggiungo: il taglio della sanità, specie nel sud dove la sanità è in mano alla criminalità organizzata, favorirà parecchie strutture private che sono direttamente o indirettamente controllate dalla criminalità organizzata. In Sicilia come in Campania od in Calabria in sostanza se non hai soldi rischi di morire in una corsia. Devi andare nelle strutture mafiose gestite da mafiosi o politici oppure dalla chiesa.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.04.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento

stai uscendo dal seminato... attento

ARCANGELO 29.04.12 11:18| 
 
  • Currently 2.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

lo stato taglierà ancora sanità e scuola favorendo le strutture private. La maggior parte delle strutture sanitarie e scolastiche private sono in mano alla chiesa ed ai politici. A questo proposito direi che le scuole più esclusive gestite dalla chiesa ospitano i figli dei lobbisti, dei politici e della casta e quindi la chiesa è inevitabilmente legata mani e piedi con il potere economico e politico. Poi nelle strutture come il San Raffaele ed adesso anche altri ospedali stanno venendo fuori, creano enormi voragini con investimenti assurdi che nulla hanno a che fare con gli scopi istituzionali. Spesso coinvolta è comunione e liberazione.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.04.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

sputtanare Padre Merrin non è stata un a buona uscita, morirà sotto un lampione hai scritto ?

chi è che ti ha fatto ricco ? sentiamo

ARCANGELO 29.04.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

FOTO DALL'ALDILA' (G.Verne, Paracelso, altri...) - LA MORTE NON ESISTE - LA VITA CONTINUA SEMPRE ETERNAMENTE

[Queste foto ci sono pervenute con un complicatissimo sistema algoritmico matematico su griglie computerizzate sviluppato nel laboratorio CETL di Lussemburgo e realizzate su suggerimento degli stessi spiriti-scienziati che operano su TIMESTREAM, pianeta astrale Marduk].

“Dopo l’Ariete i Pesci . E poi verrà l’Acquario. Allora l’uomo scoprirà che i morti sono vivi e che la morte non esiste."
(Gesù - Vangelo S.Tommaso)

Foto di Giulio Verne del 1994
www.vitanellaldila.it/Image%20EVP/julius%20verne/jverne2.jpg

L'edificio dove Giulio Verne si risvegliò nel 1905 quando morì - Località
KWAPORE
(non cercate questo edificio sulla Terra perchè qui non esiste ma si trova
su Marduk - pianeta spirituale)
http://www.vitanellaldila.it/Image%20EVP/julius%20verne/julesvernetemple.jpg

EZRA BRAUN - Un ragazzo morto di leucemia nel 1986 e apparso tramite EVP nei computer del CETL felice, VIVO e sorridente:
Ezra Braun in spirito, saluta felice dal mondo dell'Aldilà - Alle spalle si possono vedere chiaramente alberi, alla sua destra un monitor che riproduce due cavalli - indossa la sua inseparabile tracolla acquistata in Cina prima di morire. In alto Ezra, quando era verso la fine della sua vita. Era divenuto calvo a causa della chemioterapia.
http://www.vitanellaldila.it/Image%20EVP/Ezra_Braun.jpg


La vita nei mondi astrali dell'aldilà è perfetta; qui sulla Terra siamo tutti mischiati, cani porci e colombe; Ma dall'altra parte conta lo stato vibrazionale, infatti un delinquente e un mascalzone hanno livelli vibrazionali diversi da quelli di una persona onesta e perbene. Più è basso il livello vibrazionale ( insomma, lo stato spirituale individuale) e più bassa buia, fredda e oscura sarà la regione spirituale destinata a raggiungersi dopo la morte fisica del corpo.Al contrario, più è alto lo stato spirituale/vibrazionale dell'individuo e più luminosa e piacevole sarà


La gaffe, l'autogol di Ombretta Colli in l'infedele, è l'emblema dell'enorme divario fra questa classe politica e i cittadini comuni che non riescono ad arrivare a fine mese. Vivono ormai in dimensioni diverse. Noi abbiamo bisogno di politici capaci di ridimensionare privilegi e spese alle difficoltà della cittadinanza. Ma chi ha rubato per trent'anni vivendo nel lusso più sfrenato s spese delle comunità affamata non potrà mai essere il rimedio perché invece è il male del paese.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.04.12 11:09| 
 |
Rispondi al commento

verrò in quella fogna dove ti nascondi, aspettami

ARCANGELO 29.04.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fra uno o due mesi sfonderemo il 10%,allora si che rideremo e dovranno ancora piu' apertamente fare i conti con noi ma,sopratutto,fare i loro conteggi sugli elettori rimastigli,sara' veramente divertente quel momento,gli bastera' il pallottoliere,cialtronacci!!!!

Corry . Commentatore certificato 29.04.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Il "ministro" fornero ha detto che l'art. 18 non è stato smantellato ma che sono state tolte ALCUNE GARANZIE RISERVATE A POCHI.
Ministro, ci sta dicendo che in piena emergenza economica e sociale il governo ha tenuto impegnato SE STESSO, IL PARLAMENTO, I SINDACATI, LA CONFINDUSTRIA E TUTTE LE PARTI SOCIALI, PER UN MESE E PIU', SOLTANTO PER TOGLIERE ALCUNE GARANZIE RISERVATE A POCHI????? O siete dei pazzi o, molto più probabilmente, raccontate solo BALLE e siete in MALAFEDE fino al midollo. Dovreste essere SPAZZATI VIA assieme a tutti i partiti che vi sostengono. Puzzate di malaffare bancario!

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 29.04.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo cavalca la protesta.
Il suo potere e il suo successo derivano dallo schifo e dalla vergognosa politica che si svolge nel paese. L’antipolitica nasce perchè c’è una politica indecente che nessuno vuole correggere. Il movimento di Grillo è destinato ad avere maggior successo per due motivi: il primo è la mancanza di una seria e non solo di facciata innovazione dei partiti, la seconda quando si andrà a riformare il pubblico impiego tagliando e riducendo il numero di fannulloni. Purtroppo però il movimento di Grillo è fermo alla protesta che è solo il primo passo verso un movimento o partito serio e capace di svolgere un ruolo per ristrutturare il paese. Il suo movimento manca di un ‘programma’ degno di tale nome e che non si limiti a indirizzare solo i punti della protesta ma si estenda a tutti gli aspetti economici e socio-politici che interessano il paese (politica industriale, politica estera, immigrazione, sviluppo della creatività per rivitalizzare l’industria, politica interna) solo per accennare ad alcuni punti carenti. Ma il suo successo è inevitabile causa il fascino della protesta; in questo è pari al periodo iniziale della Lega; vedremo poi cosa sarà in grado di fare un movimento solo protestatario, se farà il passo qualificante o se ci porterà al disastro così come tutti gli altri.

Ezio P., Vimercate Commentatore certificato 29.04.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E'incredibile e stupendo vedere programmi televisivi con questi "professionisti" della politica, la cosa piu' bella e' che in tutte le puntate di una qualsiasi trasmissione non ho mai sentito un politico avere torto o essersi pentito di aver commesso un'azione che si e' rivelata uno sbaglio.Beh naturalmente non hanno capito nulla.Parlano di Grillo e sono sicuro che neanche hanno letto di cosa parla il suo movimento perche' sono e saranno sempre lontanti anni luce da questa iniziativa libera del M5S.Addirittura credono che Grillo diventi Premier.Persone cosi distanti dal mondo della rete e nel modo di vedere le cose penso che non esistano.
Proviamo a cambiare dai. Facciamolo per noi non con queste persone che vogliono farci credere che si rompono la schiena per noi con 30000 euro al mese. E'finita.PIU' SIAMO E MENO LA BATTAGLIA DURERA'.CI VOGLIO CREDERE

Daniel, BS 29.04.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Sapevate che questa gente è nata da genitori non mammiferi???
Sono sgusciati da un'uovo e si sà che chi nasce in questo modo ha il cervello sottossigenato alla nascita e sottosviluppato per tutta la vita come ad esempio gli struzzi.

D'altra parte anche i migliori cavalli smetteranno di scoreggiare quando si toglie loro il foraggio.

Purtroppo, visto che con la democrazia non si riesce a schiodarli, bisognerà usare mezzi piu' forti e convincenti... gli islamisti radicali non ci pensano a lungo per risolvere i problemi... li tolgono

sandrolibertini 29.04.12 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace. Ma io non voglio fare l'imperatore. No, non è il mio mestiere. Non voglio governare, né conquistare nessuno; vorrei aiutare tutti se è possibile: ebrei, ariani, uomini neri e bianchi. Tutti noi, esseri umani, dovremmo aiutarci sempre; dovremmo godere soltanto della felicità del prossimo. Non odiarci e disprezzarci l'un l'altro.
In questo mondo c'è posto per tutti: la natura è ricca, è sufficiente per tutti noi; la vita può essere felice e magnifica.
Ma noi lo abbiamo dimenticato.
L'avidità ha avvelenato i nostri cuori, ha precipitato il mondo nell'odio, ci ha condotto a passo d'oca a far le cose più abiette.
Abbiamo i mezzi per spaziare, ma ci siamo chiusi in noi stessi; la macchina dell'abbondanza ci ha dato povertà; la scienza ci ha trasformato in cinici; l'abilità ci ha resi duri e cattivi.
Pensiamo troppo e sentiamo poco.
Più che macchinari, ci serve umanità.
Più che abilità, ci serve bontà e gentilezza.
Senza queste qualità, la vita è violenza, e tutto è perduto. L'aviazione e la radio hanno riavvicinato le genti. La natura stessa di queste invenzioni reclama la bontà dell'uomo, reclama la fratellanza universale, l'unione dell'umanità. Perfino ora la mia voce raggiunge milioni di persone nel mondo, milioni di uomini, donne , bambini disperati.
Vittime di un sistema che impone agli uomini di torturare e imprigionare gente innocente.
A coloro che mi odono, io dico: non disperate, l'avidità che ci comanda è solamente un male passeggero. L'amarezza di uomini che temono le vie del progresso umano, l'odio degli uomini scompare insieme ai dittatori. E il potere che hanno tolto al popolo, ritornerà al popolo.
E qualsiasi mezzo usino, la libertà non può essere soppressa.
Cittadini! Non cedete a dei bruti! Uomini che vi sfruttano! Che vi dicono come vivere! Cosa fare! Cosa dire! Cosa pensare! Che vi irreggimentano! Vi condizionano! Vi trattano come bestie! Non vi consegnate a questa gente senza un'anima!
Discorso al Mondo chaplin.

maurizio colombo 29.04.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

DA ANSA.IT

ROMA - La Lega Nord carica a testa bassa sulle tasse e lancia la 'rivolta fiscale' contro l'Imu, facendo leva sui sindaci del Carroccio. L'iniziativa che sara' promossa martedi' prossimo, e' stata spiegata da Roberto Maroni, in una piena giornata di campagna elettorale in vista delle amministrative di domenica 6 maggio. Anche il segretario del Pdl Angelino Alfano incalza il governo sulla necessita' di abbassare le tasse, e preannuncia una proposta di legge del Pdl per compensare i crediti delle imprese verso lo Stato con un eguale taglio delle imposte. Il Pd, con toni meno bataglieri, chiede comunque al governo di dare ''un segnale'' a famiglie e imprese prima delle scadenze di giugno. La ''rivolta fiscale'' contro l'Imu e' stata spiegata da Roberto Maroni. La lancera' marted a Zanica (Bergamo), in occasione del 'Lega Unita Day', il secondo raduno per esorcizzare lo spettro degli scandali che hanno toccato il partito. ''Promuoveremo - ha detto l'ex ministro dell'Interno - la disobbedienza civile e l'opposizione fiscale, in modo da non mettere nei pasticci i cittadini''. ''Coinvolgeremo i nostri oltre 500 sindaci - ha aggiunto Maroni - perche' diano copertura a chi aderira' alla nostra iniziativa
QUESTI LADRI BUFFONI DI POLITICI, CHE PRIMA HANNO CREATO IL DEBITO CON I LORO CRIMINI E LE LORO TRUFFE, ORA INVITANO I CITTADINI A NON PAGARE IL DEBITO ATTRAVERSO LE TASSE CHE LORO HANNO CONTRATTO A NOME DEI CITTADINI CON BANCHE, IMPRESE, CITTADINI POSSESSORI DI TITOLI, CREDITORI, FORNITORI ECC. ECC. LORO SONO I COLPEVOLI DELLA TRUFFA DEL DEBITO PUBBLICO. ESPROPRIAMO I POLITICI, I MNAGER PUBBLICI, MAFIOSI E CAMORRISTI, E LE IMPRESE CORRUTTRCI, DEI BENI E DEL DENARO CHE HANNO SOTTRATTO AL POPOLO COL MALAFFARE. CI DEVONO ESSERE TRIBUNALI CHE FACCIANO PAGARE A QUESTA GENTE I LORO CRIMINI !!! DOV'ERA LA CORTE DEI CONTI QUANDO STATO E ENTI SPRECAVANO IL DENARO E SI CONCEDEVANO LUSSI? PERCHE' I POLITICI CHE RUBANO SONO SEMPRE IMPUNITI ? PRETENDIAMO GIUSTIZIA EQUA!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.04.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Dove posso trovare il comizio di beppe a Verona? Mi mandate il link? Grazie

mariuccia rollo 29.04.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento

OT: OGGI EVENTO MEETUP DI ALBENGA.Un saluto a tutti.

aurora f. Commentatore certificato 29.04.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Ferrara scorreggia cosi' tanto che non gli basta piu' il culo.

Francesco C., megliadino san fidenzio (PD) Commentatore certificato 29.04.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stiamo aggredendo con l'informazione casalinghe plagiate e ometti senza titolo di studio, loro capiranno subito quello che sta accadendo
HANNO INIZIATO PRESTO A LAVORARE IN CASA E NEI CANTIERI !!!
NON DORMONO !

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 29.04.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i rompiballe che chiedono, con l'aria delle vergini violate, che il M5S deve essere "educato", "rispettoso", voglio ricordare che questo movimento è nato con un gigantesco, splendito, roboante, travolgente VAFFANCULO e, perdio, se deve morire lo farà con vaffanculo.
Avere rispetto?
Avere rispetto per gli elettori di Bersani?
Avere rispetto per gli elettori del PD, PDL lega? Gentaglia che ha avallato per decenni questo sitema rincorrendo tornaconti personali?
No, mi chiedete troppo!
Leggo ora i commenti più votati del precedente post.
I primi due commenti sono in contrapposizione, uno chiede "rispetto" l'altro teme (GIUSTAMENTE) l'omologazione con il resto della paccottiglia "politica".
Il primo (quello del rispetto) ha preso 3 volte i voti dell'altro.
Questa cosa mi rattrista non poco e mi fa temere per il futuro di questo movimento, visto che i 3/4 dei frequentatori di questo blog ancora NON HA CAPITO UN CAZZO di questo movimento.

carmine d9 Commentatore certificato 29.04.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARIUOLI E MARIONETTE TRALLALA' !!!

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 29.04.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

sapete quanto dovrebbe durare un trasmissione di vera informazione ?

10/15 minuti sono più che sufficienti

Tremonti è l'uomo che dovrà rispondere del fatto di non avervi informati, Monti e sulla buona strada anche lui per avere nascosto informazioni alla nazione informazioni di vitale importanza per i cittadini.

tutti gli altri.....e dico tutti non li cito nemmeno sono

MARIONETTE !!!

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 29.04.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento

grandioso Beppe, questa è un'amara verità, e volevo ringraziarti perchè ora mi sento più disilluso, anche nei confronti di Santoro e della Gruber, anche loro si lasciano animare da forti suggestioni, e tradiscono l'etica del giornalismo quando indossano i panni dell'opinionista.

Preferisco Travaglio, molto attento ai fatti, più che alle buone intenzioni.

Forza M5S! Uniti e puliti, cambieremo l'Italia!
ciao
Vincenzo

Vincenzo Q., Bologna Commentatore certificato 29.04.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Saluto il M5S, se invece di tar-tassare il cittadino che tutte le mattine va a lavorare, e tribola e fatica, si tassassero le rendite di chi specula in borsa non sarebbe piu' equo? AH, non si fa e' POPULISMO!!!!??!!!

Francesco C., megliadino san fidenzio (PD) Commentatore certificato 29.04.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento


Ryanair ha status comunitario grazie alla sede legale di Dublino e in Italia è rappresentata fiscalmente da una Srl, la Meridian Vat, con sede a Napoli. I 650 dipendenti italiani della compagnia che pure hanno residenza e sede di lavoro in Italia vedono i loro stipendi accreditati su conti irlandesi e sono regolati da un contratto di diritto irlandese. Di conseguenza il loro datore di lavoro non ottempera ai dovuti versamenti all'Inps e all'Inail. La contribuzione in Irlanda è mediamente del 12% contro il 37% in Italia ma i lavoratori Ryanair usufruiscono del nostro servizio sanitario e della nostra previdenza. Se un pilota si sente male non va a farsi visitare a Dublino ma chiama il suo medico di famiglia. Si configura così un caso di evasione contributiva stimata in 12 milioni di euro e contestata da parte dell'ispettorato del lavoro di Bergamo, competente in virtù del fatto che Orio al Serio è la principale base operativa degli irlandesi in Italia.

Ma non è tutto. Nel 2010 anche il Fisco aveva contestato a Ryanair il mancato pagamento delle imposte sui ricavi da voli nazionali dal 2005 al 2009. Secondo la Guardia di Finanza servendosi la compagna irlandese di 22 aeroporti, 10 basi, e avendo in offerta 390 rotte da/per il Belpaese è di fatto «una stabile organizzazione» e deve di conseguenza pagare le tasse in Italia. La presunta evasione fiscale è stimata dal 2005 ad oggi in 500 milioni di euro e dopo i blitz della Gdf sono ancora in corso gli accertamenti. Per onor di cronaca va detto che non tutte le compagnie low cost si comportano così. Easyjet che ha sede a Londra paga i contributi in Italia e utilizza contratti italiani, lo stesso vale per la piccola Air Alps con sede a Innsbruck (Austria).

Oltre al regime speciale che di fatto le permette di evadere Fisco e contributi Ryanair in Italia usufruisce di un'altra condizione di favore. Incassa da diverse amministrazioni locali e da singoli scali contributi a fondo perduto. Cominciamo dalla Regione Sardegna

Gertrude Mariotti Commentatore certificato 29.04.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento

puntante su puntate di trasmissioni sulla crisi e ancora nessuno che abbia spiegato ai cittadini perchè devono pagare l'imu

non fanno informazione è molto semplice la cosa e non la fanno per un buon motivo dal loro puntio di vista:

se spiegassero la reale situazione di merda in cui ci troviamo i cittadini direbbero, ok abbiamo capito non ci sono alternativa paghiamo ma deve essere l'ultima volta
e questo non va bene, non vogliono precludersi la possibilità di fottervi anche in futuro

Buona Domenica,

SALVATORE CAMPANARO, SCIOGLI LE CAMPANE A FESTA !!! :)

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 29.04.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Un parere. La politica attuale ha deluso, ha dimostrato di essere inaffidabile. Da un lato e' vero (come dice Santoro) che e' meglio avere piu' spazzolini che un solo spazzolino, dall'altro pero' i vari spazzolini di colore diverso sono tutti scadenti e si rompono (o meglio chi hanno rotto).
Da un lato e' giusto che non ci sia una sola voce, un solo partito ma piu' voci, piu' partiti (nelle dittature c'e' solo quel partito, destra o sinistra che sia), dall'altro noi non abbiamo piu' partiti con idee diverse che siano costruttivi, abbiamo un'associazione a delinquere di vari colori che fingono di farsi opposizione ma sulle cose di base che realmente interessano a loro sono tutti d'accordo. Tutti collusi con le lobbies, con le mafie, con il potere, tutti che si mangiano la paccata di soldi che gli da' lo stato. E purtroppo non ce ne e' uno che si salva, ne' pdelle ne' pidi'menoelle ne' sel e nemmeno idv e nemmeno il polo di centro. La cosa piu' evidente sono i vari personaggi che si spostano da un lato all'altro (come i calciatori che cambiano squadra anche piu' volte a stagione) andando dove piu' guadagnano. In questa situazione anche la televisione, i giornali, i giornalisti sopravvivono evitando di scontrarsi con la classe politica che li fa lavorare.
Questi giornalisti non possono che appoggiare questa classe politica perche' grazie alla classe politica possono vivere. In questa situazione (e solo in questa situazione) non vedo sbocchi, non vedo alternative. Una volta pensavo che votando un polo piuttosto che un altro polo avrei cambiato qualcosa, invece non e' cosi' purtroppo, sono tutti parte della stessa banda come anche la lega ha dimostrato. Cosa resta? Resta il movimento a cinque stelle, ma non per grazia ricevuta, per volonta' di dio e della nazione, perche' finora non fa parte dei partiti tradizionali. Tuttavia non condivido certe prese di posizione del movimento stesso e certe risposte sul blog. Ma non vedo altre alternative.

aaaa 29.04.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1382 29/4/2012 LA DEMOCRAZIA ORIZZONTALE

Quando il sistema diventa dispotismo
la democrazia è la medicina

Tutto il resto è l'invidia di chi non vuol capire
e ha buttato
l'occasione che la storia gli aveva dato
Viviana
.
“Perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo, lo cambiano davvero.”
(Gandhi)
.
LA DEMOCRAZIA ORIZZONTALE
Viviana Vivarelli

Quello che dobbiamo capire e che molti non vogliono accettare è che non abbiamo di fronte solo il fallimento delle grandi ideologie economiche: il comunismo e il liberismo, ma anche quello del sistema di governo che è stato prevalente negli ultimi due secoli: la democrazia parlamentare.
Nella globalizzazione economica che ha concentrato il potere nell’alta finanza e negli organismi economici di controllo mondiale che ne sono le emanazioni, sono scomparsi i poteri nazionali, si sono vanificati i partiti che non rappresentano più la volontà degli elettori, si sono svuotati di significato i parlamenti ed è morta la democrazia. Di fronte a una crisi voluta e pilotata da interessi finanziari e speculativi, l’Occidente è arrivato alla fine degli Stati nazionali, ormai succubi del sistema finanziario, che decide secondo club di magnati, manda a governare i loro emissari, rapina i cittadini e svende i beni pubblici col ricatto del debito. Dalla guerra militare siamo passati alla guerra finanziaria, ma i risultati sono identici: devastazione dei beni, rapina dei popoli e distruzione degli Stati.


..

Per leggere tutto clicca il mio nome
oppure vai a http://masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.04.12 10:12| 
 |
Rispondi al commento

VOTA LA PROPOSTA !

REFERENDUM POPOLARE PER ABOLIRE L'ORDINE DEI GIORNALISTI !!!!SUBITO!

i giornalisti marchetta devono sparire !

sasha 29.04.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aldo Grasso,sul corriere di stamani.
Sei patetico,hai detto un "un buffone fra i buffoni"? Può darsi,ma l'unico buffone che non vuole i finanziamenti ai partiti,che le legislature durino in eterno,e che i deputati siano delinquenti certificati con tanto di sentenza dei tribunali.
Aldo Grasso,non hai detto un cazzo,era meglio se parlavi del festival di Sanremo.Quando sono questi gli argomenti di risposta al movimento 5 stelle e meglio che stiate zitti fate più bella figura!!!

Lucky Luciano 10, Pisa Commentatore certificato 29.04.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Come minimo,dopo anni di trasmissioni condotte da presentatori di partito,con invitati di pdl e pd meno elle che dicevano le stesse cose,ci vorrebbe una trasmissione 5stelle e basta,poi ogni italiano tragga le propie conclusioni.

stefano bonifazzi 29.04.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento

C.L.N. Dalla PALUDE POLITICA, PRIVATA DEGLI IDEALI "democraticamente" non se ne esce,attrezzatevi che è meglio !

Giampaolo S., Torino Commentatore certificato 29.04.12 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente d'accordo. Ma non si può non riflettere sul fatto, da te sottolineato (se ancora ve ne fosse bisogno), che più merda c'è, più aumenta l'ascolto. Personalmente, sono convinto che questi talk sono organizzati da una specie di regia (tipo società segreta) il cui scopo precipuo è quello di far accettare l'insulsa e scadente capacità politica dei nostri (politici) travasandola in programmi televisivi altrettanto insulsi e scadenti per renderla accetta alle "masse", di destra e sinistra. Accuratamente occultando i temi che contano (finanza, soldi in Svizzera, petrolio, gas, rinnovabili, industria e ricerca, attività agricole made in Italy ecc.ecc.).
Il popolo apprezza, è più facile scaldarsi, scaricare la rabbia e ritornare a lavorare (per chi può).
Ieri ho seguito un talk su RAI 3 in cui c'erano tutti i grandi del talk (come Santoro) e quelli che non erano fisicamente presenti venivano chiamati in teleconferenza. Non ricordo di avere mai assistito ad una trasmissione più autoreferenziale di quella. Dove le "doti giornalistiche" si rapportano alla consistenza dei contratti pubblicitari. Perde la RAI, guadagna LA7, viva gli indipendenti.Tu dove andrai? torni alla rai, può la rai rinunciare a uno come te? perchè non aprire un terzo polo radiotelevisivo? tanto le frequenze non se le compra nessuno.
Roba da matti. Con questi discorsi, pagati con gli abbonamenti di tutti, credo che per un po' di tempo non andremo da nessuna parte; non ci resta che farci reciprocamente gli auguri o, alla peggio, di piangere.

Giuseppe Aulenti, Azzano X Commentatore certificato 29.04.12 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe perché non prevedi la possibilità di scaricare in formato PDF la SETTIMANA anche su dispositivi come Ipad o kindle.
Aumenta la possibilità di lettura e di informazione ovunque.
Grazie per quelle che fai!,,,,
Avanti tutta!
Usciamo da questa Euromerda!!!

Gian 29.04.12 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Dal minipost: Grillo è come Goebbels

"Questi superano ogni immaginazione! Adesso sono paragonato a Goebbels e mi danno del fasciocomunista (cosa vuol dire? Qualcuno me lo spieghi)."

In realtà te lo spiegata una decina di volte, ma tu, o ci sei, o ci fai, e continui ad oltranza con il tuo sofismo. Adesso te lo rispiego un'altra volta con i due link che seguono:

http://cronologia.leonardo.it/storia/biografie/potere.htm

http://cronologia.leonardo.it/lebon/indice.htm

Il tuo modus operandi ricorda quello di Hitler e Mussolini; il tuo populismo (botte piena e moglie ubriaca) ricorda quello di B.

E guarda che anche Di Pietro l'ha capita: bisogna abbassare i toni, rispettare il tuo interlocutore (per es: Bersani rappresenta il 30% dei cittadini che vanno RISPETTATI; B. ne rappresenta altrettanti...).

Bastava una domandina semplicissima come il lavoro per metterti in serie difficoltà ed è stata fatta da un giornalista serio. Ciò dimostra che non hai la verità in tasca e hai cercato di buttarla in caciara, ma il giornalista era più furbo di te e aveva mantenuto il sangue freddo e professionale, di fatto ridicolizzandoti abbastanza. Hai fatto tutto da solo!

Per non parlare della "domandina" di Telese sui finanziamenti del tuo tour... E vogliam parlare delle domandine riguardo alla Casaleggio & co.???

Ecco perché continui con le urla monologhi "alla Hitler" senza dialogare perché un confronto serio (rispettando l'interlocutore) non lo reggeresti un secondo; ed è il motivo perché ti leggiamo anche sulle riviste di B. e ti vediamo in tv, MA SEPRE DA SOLO!

MI sembri un tuttologo megalomane che piscia sopra tutto e tutti.

DIMOSTRAMI IL CONTRARIO E CERCA DI CRESCERE!!!

hasta fariseo

Tony Commentatore certificato 29.04.12 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' scomparso Romeo un nostro amico che insieme a mio marito Simone Bruno stavano facendo un servizio sulle farc in Colombia per France 24. Sono terrorizzata!
In questo momento su France 24 è in collegamento mio marito però io sto qui a Roma e impazzisco per il terrore.
Scusate non so a chi dirlo


Bongiorno ar blogghe......a fruttarò stamatina ho raccorto le prime creaturine....cetrioli e zucchine,che spettacolo a natura.....
Fruttarò nun ironizzà su e corture che te manno na vagonata de peronospera che te fa seccà pure li c..... hee.

luis p Commentatore certificato 29.04.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto il pezzo in cui Santoro parla di Grillo nell'anteprima di Servizio Pubblico....Premetto che Santoro e' per me anni luce meglio di altri "giornalai"di regime...Volevo , pero', puntualizzare che ritengo innanzitutto Servizio Pubblico(io sono stato tra coloro che hanno versato 10euro)peggiore di Annozero...Si continuano ad invitare personaggi politici che non vedono l'ora di parlare in tv per dire le solite cazzate(vedi la Mussolini,la Santanche' ecc.)..avrei preferito un altro tipo di programma con ospiti DIVERSI...infine sull'esempio dello spazzolino che fa Santoro...volevo dire che il mondo non sarebbe triste con uno spazzolino solo ma sarebbe DIVERSAMENTE PIU' BELLO...perche' il problema non e' la varieta' degli spazzolini bensi' il concetto di spreco e di business che c'e' intorno ai prodotti e nel mondo...Spostando il concetto alla politica..il problema non e' avere una moltitudine di persone in studio che parlano di tante cose bensi' avere un sistema politico DIVERSO che fa si che coloro che hanno idee abbiano spazio ed anzi PREVALGANO su coloro che da troppi anni occupano le poltrone del potere facendo affossare questo splendido paese...chi vuol capire capisca......

FRANCESCO TARRICONE 29.04.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, la verità vera è che non solo ti sottrai ai media ( perchè i giornalisti e i conduttori sarebbero venduti, prezzolati ecc.) ti sottrai anche al confronto con i militanti attivisti che hanno aderito al tuo movimento, lo so bene perchè nel gruppo della Spezia è stata bocciata la candidatura di mia figlia Michelle Ferrari ex pornostar in modo del tutto incomprensibile: aveva i tre requisiti da te richiesti, non c'è stata nessuna discussione (se ci fosse stata, avrei dovuto partecipare come attivista da 2 anni) Chi ha deciso? Che titolo aveva per decidere? Da dove si dovrebbe vedere che uno vale uno? Forse per te la matematica è un'opinione . Ho provato a sollecitare un tuo intervento: volevo sentire il tuo parere ...sto aspettando ancora adesso;forse credi di essere come il Papa: hai la verità rivelata e nessuno può discutere con te. Come fai a essere così sicuro che i gruppi che si formano nei comuni siano davvero in sintonia con quello che vai predicando nelle piazze e in rete? Ti informo che a la spezia ci sono persone non all'altezza e con poca onestà mentale (mi avevano assicurato che non c'erano problemi per la candidatura di Michelle ,avevano ance già ritirato il suo documento e ,dopo che è uscito un articolo sul secolo, hanno smentito a mezzo stampa) si potrebbero chiamare dilettanti ma sarebbe un eufemismo. Il loro programma ? Fa solo ridere, oltre ai discorsi sull'ambiente non c'è niente.

fioralba latella, la spezia Commentatore certificato 29.04.12 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...lo so...lo so...è OT ma secondo me merita approfondimenti:

http://www.youtube.com/watch?v=oF0-MwgxHQQ&feature=relmfu

...piccola riflessione personale...devo farmi i cazzi miei quando navigo in internet...sono troppo curioso...poi mi impelago in queste cose...che non mi fanno dormire dalla rabbia...

Nuke ' em All 29.04.12 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Non so. A me piacerebbe però assistere a un dibattito/confronto dal quale sono sicuro che Grillo uscirebbe ancor più vincente.

Mario Nuzzo 29.04.12 09:25| 
 |
Rispondi al commento

ALDO GRASSO LEI E' VERAMENTE RIDICOLO, SI VERGOGNI!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 29.04.12 09:24| 
 |
Rispondi al commento

DAL MANIFESTO:
Una riflessione la merita però anche il cosiddetto voto di protesta, il «voto della collera» come è stato definito in Francia. Differente, a destra e a sinistra, per qualità, prospettive e quantità. L'estrema destra fa il pieno di voti come non mai, con Marine Le Pen, come qui probabilmente lo farà Grillo. Le storie diverse di queste formazioni non devono ingannare: è il populismo becero, tendenzialmente xenofobo e arrogante, che ha sia nella versione antieuropeista e nazionalista della Le Pen, sia nella versione tecnoqualunquista di Grillo, una matrice comune. È il populismo demagogico, quello di chi la spara più grossa, al quale già la Lega ci aveva abituato. I populismi hanno origini e carismi diversi, a seconda dell'aggregatore che li organizza, ma alla fine tendono ad incontrarsi tutti, e tutti sugli stessi punti: gli immigrati basta cacciarli, dall'euro basta uscire, l'Europa basta che sia un campo di combattimento tra patrie o stati o visioni tecnologiche, e così via. Sarebbe un errore pensare che Marine Le Pen è più "nazista" di Grillo: sono e diverranno sempre più populisti di destra, e raccoglieranno consensi perché in questa chiave leggeranno la crisi. Ed è più facile oggi convincere con questi argomenti il "popolo" che non con la solidarietà, la democrazia, il bene comune. La quantità di voti è molto più alta verso queste formazioni che a sinistra.

stralcio de: Il populismo lasciamolo alla destra
di Luca Casarini

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.04.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La fila si allunga. E' arrivato anche Aldo Grasso. Incredibile...

Fabrizio G. 29.04.12 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Da adolescente ero nel fronte della gioventù da adulto ascoltavo Fini e per il cambiamento di questa povera nazione speravo in Berlusconi... e oggi, dopo la rovinosa caduta della politica capitalista, l'unica speranza che ci resta è che lo Tsumani del movimento di Grillo stravinca le elezioni.
Forza Beppe Grillo e il movimento 5 stelle.
Ettore

Ettore Azzolina 29.04.12 08:48| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non andare in tv è la prima applicazione di un nuovo e giusto programma politico. Dobbiamo portare i cittadini via dal telecomando e verso il mouse. La televisione entrerà sempre più in rete, lei ci insegue, non facciamo il contrario. Se andassimo in tv, soprattutto per il solo motivo di generare consenso, non saremmo diversi da bersani e co. e perderemmo la migliore occasione per fare la differenza sul tema dei media in un momento in cui il tema risulta, tutto sommato, ancora abbastanza chiaro: tv, giornali, radio e riviste = merda ; rete = bene.

franco ricci 29.04.12 08:42| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO METEREOLOGI DEL CAZZO!!
A cosa servono le vostre previsioni del tempo?
Ormai si sa che la manipolazione del clima e' in mano a poteri occulti militari USA e company.
Ieri il 90% del nordi Italia e' stato sorvolato da aerei militari e di linea civili Low cost spargendo veleni nell'aria.Il cielo era bellissimo ovunque il primo mattino.Dopodiche'scie chimiche di questi aerei hanno annebbiato i cieli rendendoli grigi,che questi IDIOTI che escono in tv di regime per prevedere il tempo chiamano VELATURE!!
Stamani automaticamente il clima e' cambiato e ci si aspetta un brusco calo termico delle temperature e temporali in tutto il nordi ITALIA.
Spero solo una cosa,che se esiste veramente un DIO,deve punire questi criminali.Non aggiungo altro.Buona giornata e buon respiro delle nebbioline che scendono nell'aria da ieri.

Diego Palmanova 29.04.12 08:40| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mozart, guarda il dibattito sulla 7 ,con quattro scemi che parlano sulla "riforma dei partiti".Grillo ha ragione,e' una cosa a cui non si puo' neanche ribattere....e' come star seduti sul WC,anzi peggio.

made in italy Commentatore certificato 29.04.12 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nello stabilimento di Amica chips a Castiglione delle Stiviere (Mantova), in funzione 24 ore su 24, entrano ogni giorno 11 camion carichi di patate crude, per un totale di 200 tonnellate, e ne ripartono altri 45-50 stipati di patatine fritte in busta per un peso di 75 tonnellate.


Hanno ventilato una tassa di un euro su ogni chilo di prodotto finito. Per noi vorrebbero dire 75.000 euro al giorno


Gertrude Mariotti Commentatore certificato 29.04.12 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Dice Beppe dei conduttori televisivi:

“sono anche individui permalosi. Se qualcuno si rifiuta di partecipare alle loro trasmissioni si offendono, lo accusano di negarsi al confronto, di essere anti democratico. I paguri bernardo di fronte a stimoli inusuali come la negazione di un’intervista farlocca ti accusano persino di controllarli dall’esterno".

E allora sfata questo mito del contraddittorio!

Questa è una grandissima occasione per sputtanarli in diretta e farti ancor più grande di quello che sei!

Nessun'altro in questo paese li può affrontare!

Otterresti il doppio del consenso che hai!

Accettalo Beppe perchè ora come mai questo paese è dalla tua parte!

Mozart * Commentatore certificato 29.04.12 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER LE PROSSIME AMMINISTRATIVE VEDO IN GIRO MANIFESTI VERAMENTE ORIGINALI :

PIU' LAVORO,AIUTI A FAMIGLIA E ANZIANI,CRESCITA E MENO TASSE...

RAGAZZI NON HO PAROLE PER L'ORIGINALITA' ( E FALSITA')

SIAMO IN MANO A DEI DEFICIENTI (E LADRI)

made in italy Commentatore certificato 29.04.12 08:32| 
 |
Rispondi al commento

L'ultima che Monti ha fatto (zitto zitto )è stato prestare 35 miliardi di euro alla Grecia su invito della Merkel ,facendo schizzare il rapporto deficit/pil al 125,4 % ed il totale del debito pubblico alla spaventosa cifra di Mille Miliardi di euro !!! e vanificando in questo modo i sacrifici fatti fin'ora e lubrificando ulteriormente il piano inclinato verso il baratro ,su cui stiamo scivolando. Beppe ,se veramente vuoi scalzarli ,fai un fischio.

primo poli 29.04.12 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Una volta in famiglia avevamo la domenica per stare insieme.
Adesso quei politicanti strapagati che fanno la morale sul nostro sedere hanno deciso che la domenica non esiste più (per loro e tutti gli statali si ovviamente) e il supermercato dove lavoro è sempre aperto. (intanto durante la settimana si sono dimezzate le presenze)
Così me ne sto di riposo mercoledì quando i figli sono a scuola e la moglie lavora.
Niente domeniche al mare quest'anno.
La ringrazio signor Monti.
Come vi amo.

Marcos F. Commentatore certificato 29.04.12 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora....direi che i politici hanno individuato i problemi di come si esce dalla crisi attuale :
1-ELIMINARE LA SCHIFOSISSIMA MERKEL CHE NON DA 5 MILIONI A CIMOLI E MILIARDI A LIGRESTI
2- ELIMINARE GRILLO E "ANTIPOLITICA"(ANTIPOLITICA= QUELLI CONTRO AI DELINQUENTI CHE VOGLIONO MANGIARE I NOSTRI SOLDI IN SANTA PACE)
3-SGUINZAGLIARE FINANZA ED EQUITALIA IN MODO CHE "LORO" ABBIANO DA MANGIARE A SUFFICIENZA
4- NON SI PARLA PIU' DI RIDURRE NUMERO E STIPENDI POLITICI,MA SI PARLA DI RIFORMA ELETTORALE,CIOE'DI COME FAR CORRERE GLI IDIOTI ITALIANI A VOTARLI,PERCHE' CONTINUINO A PRENDERE I 20 MILA MENSILI (SENZA FAR UN CACCHIO)E CONTINUARE A MANGIARE CON FINMECCANICA..FINCANTIERI FINQUANDO NON VERREMO A STANARVI CON I FORCONI.

made in italy Commentatore certificato 29.04.12 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Ieri passavo dalle bacheche dove vengono affissi i manifesti dei candidati alle prossime elezioni amministrative.
Grandi foto,grandi slogans...tutti accattivanti:una pubblicità come per i prodotti di largo consumo.
Ho visto vecchie facce riciclate in liste civiche: il più giovane ha 7o anni.

Non c'era nessun manifesto e nessuna foto del m5*

Anche questo è un segnale di come si può fare campagna elettorale senza sperperare denaro dei cittadini.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 29.04.12 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, come al solito, riesci a spiegarmi quello che NON riesco a spiegarmi da solo...

Da tempo NON seguo più nesun "talk Show" (o "dibattito commedia") e facevo fatica a spiegarlo a chi mi diceva: "..si ma ci sono talk show e talk show...Santoro, per esempio, fa un ottimo programma..." Lasciandomi sempre PER NIENTE convinto!

Davide A., MB Commentatore certificato 29.04.12 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Halfano, ha detto che i creditori dello stato, dovrebbero poter scalare le tasse dal credito vantato.
Un imprenditore ha fatto un lavoro per lo stato: Importo 100.000 euri. Utile 20.000 euri.
Su 20.000 euri, le tasse sono 10.000 euri.
Quindi, l'imprenditore,l' anno prossimo, potrà scalare 10.000 euri dal suo credito.
Quindi, l'imprenditore, per recuperare il suo credito, impiegherà 10 anni.
Et voilà!
E chi li frega questi qui.

antonio d., carrara Commentatore certificato 29.04.12 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Pdl: Imperia, sindaco Strescino lascia il partito

IMPERIA, 28 APR -
Il sindaco di Imperia, Paolo Strescino, si e' auto sospeso dal Pdl.
Lo ha annunciato in una conferenza:
''Ho notificato la mia auto sospensione a Silvio Berlusconi e al segretario Angelino Alfano. Una parte del Pdl provinciale non corrisponde piu' alla mia idea di centrodestra e con alcuni non intendo piu' condividere un percorso ne' politico ne' amministrativo''.
Strescino e' rimasto coinvolto nelle polemiche che hanno travolto la sua giunta in seguito all' inchiesta sul porto.
''Se tutto va come deve andare,traghettero' la citta' fino a settembre. Poi mi dimettero'''.
(ANSA).

Bordighera e Ventimiglia commissariate
Sanremo non gode di ottima salute
ora Imperia vacilla......

azz....

il regno di "sciaboletta" Scajola crolla,
ma a sua insaputa, ovviamente......


Caro Beppe, al momento sono pienamente daccordo con la battaglia che stai portando avanti.
Se l'anticristianesimo rappresentato dalla disonestà, dalla smania di potere, dalla smania di appropriarsi di tutto a danno degli altri (soldi posti e cariche, Chiesa inclusa) fosse non dico debellato, ma anche solo sensibilmente diminuito, le cose andrebbero subito meglio. Tornerebbe meritocrazia, onestà, fiducia, correttezza, e con essi lavoro, ricchezza, benessere, pace individuale e sociale.
Al di là delle parole di cui - sono certo - sei pienamente convinto, pensi di avere gli uomini giusti e capaci (per competenza) per portare a compimento questa rivoluzione o - meglio dire - questo Rinascimento?
Oltre a ciò, coloro del M5S che andranno al potere saranno stati ben preparati da resistere alla grande corruzione che li contatterà per piegarli e per comprarli? Perché a certi livelli le somme di denaro che possono circolare sono inimmaginabili, e solo chi avrà una struttura morale di ferro sarà capace a resistere. Stefano Ranieri

stefano ranieri 29.04.12 07:45| 
 |
Rispondi al commento

SENTO PUZZA DI M..DA,
CHISSA' QUANTI AFFARI FARANNO LE INDUSTRIE DI CARTA IGIENICA.
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 29.04.12 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Bossi: "Resterò per dare continuità".

"Io non posso ritirarmi assolutamente perchè altrimenti la gente penserebbe che è colpa degli altri."

dopo la trota aspira-soldi,
dopo la porcata calderoliana,
la bestia borgheziosa,
il caprone espiatorio!

praticamente uno zoo......

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

aprendo le persiane, mi son bagnato il muso,
se ne consegue che piove, maremma metereologica.

il Mandi Commentatore certificato 29.04.12 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Come dice il buon Piero Ricca:"è tutta una pasta!".

Ci son dentro tutti:politici,giornalisti,chiesa,sindacati.
Una gigantesca loggia massonica.Fanno finta di azzannarsi ma poi si spartiscono il bottino.

Il popolo deve ribellarsi.Costi quel che costi.

Andare in piazza e bloccare tutto.

swissmade 29.04.12 07:01| 
 |
Rispondi al commento

Penso che non ci siano molte speranze per l'accozzaglia dei politici con le loro corti di salvare le chiappe. Il m5s è forte nelle convinzioni e nelle motivazioni di chi vi aderisce ed è gente in grado di conoscere i modi attraverso i quali si attaccano i nemici,si criminalizzano i movimenti giovanili,si discretano leader come Grillo con campagne di stampa diffamatorie.La verità è che Beppe sa bene di che panni vestono tutti quei signori e si sa difendere perchè come diciamo a Napoli''son carte conosciute''.D'altronde si deve comprendere che qualora il vento cambiasse, tutto quel carrozzone enorme precipiterebbe d'un colpo in un burrone.Le cornacchie si troverebbero senza lavoro e le loro calunnie mediatiche sarebbero ridicole agli occhi di tutte le persone normali.

raffaele ., sorrento Commentatore certificato 29.04.12 06:33| 
 |
Rispondi al commento

Non conosco questo tizio ma mi pare che il concetto sia identico a quello "masticato" su questo blog dal M5S cioè che non c'è più destra e sinistra.

su youtube

Ma il Partito Italia Nuova è di destra o di sinistra? Risponde Igor Sibaldi

bruno-bassi 29.04.12 06:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGNI TANTO UN OT E' D'OBBLIGO

Anche le moderne società virtualizzate possono essere "codificate" in insiemi di parti sociali in equilibrio tra loro, il cui rapporto dovrebbe essere materia di studio per gli economisti (questa dovrebbe essere la loro vera materia di studio).
Nelle società che "funzionano",il rapporto tra le parti sociali che la compongono, è all'incirca sempre quello (esistono discriminanti come la tecnologia e poche altre cose).
Dunque, al posto di stupidaggini tipo:"La repubblica italiana è fondata sul lavoro ecc", dovrebbero esserci cose serie tipo: "Dato come 100 il numero dei lavoratori si deve mantenere un rapporto di 40 tra primario e secondario, 20 nel terziario 15 nella logistica 5 in ricerca e ciò che rimane a scelta".
Ho messo cifre buttate lì, ma il senso è quello.
Il rapporto tra le parti deve essere mantenuto entro certi parametri.
E questo dovrebbe essere messo nella costituzione di uno stato serio.
ECONOMIA: disciplina che si occupa dell'amministrazione razionale delle risorse (tanto per capirci di cosa si parla).
Questo è ciò che sta alla base di una società.
Ecco a cosa dovrebbero servire gli economisti.

Altra cosa sulle regole

Le regole stanno a monte.
Ma che stupidaggine è quella che chi vince detta le regole a piacimento, dato che la costituzione è molto interpretabile?
Potrebbe succedere che una minoranza mantenga i privilegi di una maggioranza e debba farlo in rispetto delle leggi che la maggioranza ha fatto...cornuti e mazziati.
Ed è quello che sta accadendo ora.

Altra cosa è ciò che è di tutti.
Pare che di tutti sia rimasta solo l'acqua...il resto è spartibile.....ma che follia è mai questa?
Ed è vero, se riesco a coinvolgere abbastanza persone, posso spartirmi tutte le risorse del pianeta.

Uomo, dove cazzo vai? (non è latino ma rende bene)

P.S. Ah, per me è oramai scontato, ma pare che nessuno lo abbia ancora capito: LA RICCHEZZA NON E' CUMULABILE!

tempo di lettura 1 min
tempo di comprensione ?

l'idiota 29.04.12 06:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti suggerisco, se mai ne avessi bisogno, di invitare i tuoi interlocutori in Piazza, un talk show aperto al confronto di temi e opinioni, mandato in rete in streaming. Non e' difficile prevedere un audience considerevole!

Fabio Bulbarella, Alajuela, Costa Rica Commentatore certificato 29.04.12 05:27| 
 |
Rispondi al commento

Basta chiacchiere. basta post. cacciamoli, punto e basta. manifestazione permanente assalto al parlamento. costi quel che costi. non abbiamo da perdere che le nostre catene, aspettiamo solo il grido di battaglia. tanto ormai siamo già morti

sante c. Commentatore certificato 29.04.12 05:20| 
 |
Rispondi al commento

SONO ARRIVATO AD UNA CONCLUSIONE

********************************

IL DEBITO NON VA' PAGATO

********************************

QUINDI OCCORRE ATTUARE IL PIANO V,

V COME VAFFANCULOOOOO

DA DOVE LI PRENDIAMO 50 O 100 MILIARDI ANNO ?

IL AL SUICIDIO DI MASSA NON CI STO !

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 29.04.12 04:40| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna stare attenti a leggere criticamente il pensiero di Beppe che utilizza degli IPERBOLI per spiegare di concetti.
L'obiettivo di una qualsiasi società dovrebbe essere la DIFESA della DIGNITA' del cittadino e non la difesa delle idee di un padrone, di un politico, o di un comico.
Per questo che fare politica dal basso non può significare fare da amplificatore a Beppe, anche se ci pone con i suoi IPERBOLI di fronte a realtà particolare. Ne servi de padroni ne identificati in un dio ideologico o al servizio di una persona specifica, allora si che può fare la democrazia dal basso.

mario mario Commentatore certificato 29.04.12 04:35| 
 |
Rispondi al commento

PER GINO MOSINI-----------

Tu sei proprio il tipico coglione rincoglionito dalla televisione TU non sai neanche cosa dici caro GINO MOSI dei miei stivali. PRIMO: Grillo ha fatto spettacoli,e come è giusto, vieni pagato. SECONDO:chi lo voleva vedere, lo vedeva altrimenti giravi canale. TERZO: vale pure per i suoi spettacoli chi lo voleva andare a vedere e sentire, pagava come d'altronde fai con qualsiasi altro comico o cabarettista o per esempio quando vai al cinema mi sembra che paghi per vedere un film O NO?
QUARTO: VAI A RINCHIUDERTI DENTRO UNA TAZZA DEL CESSO PERCHE' QUELLI COME TE STANNO BENE SOLO LI.
QUINTO: I TUOI COMMENTI PURITANI VALLI A FARE DA UN ALTRA PARTE. SESTO: TE LA SEI CERCATA E ADESSO PUOI ANCHE ANDARE A.......... PERCHE' TE LO MERITI

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 29.04.12 03:30| 
 |
Rispondi al commento

Ve lo immaginate noi a lezione di BON TON!!!
Cioè, arriva il perbenista di turno: “Allora ragazzi sedetevi in cerchio che si parte con la prima lezione; ci sono domande?
Uno alza la mano: “ma a che cazzo ci serve adesso sta stronzata? Noi dobbiamo mandare fuori dai coglioni quei figli di puttana che ci stanno affamando da anni e invece stiamo qui a…”
Il “professore lo interrompe: “Dobbiamo cambiare maniere, altrimenti continueranno ad attaccarci.
“Ma professò, la fuori c’è una rivoluzione da fare e lei ci sta dicendo che siamo noi che dobbiamo cambiare? A Professò, ma gnente gnente ….???”
“Gnente gnente, cosa? Ma come parlate? Solo parolacce, insulti, espressioni volgari e pure in dialetto; ma dove pensate di arrivare così? Dovete cambiare, dovete entrare nei partiti e cambiarli dall’interno”
“entrare in un partito e cambiarlo dall’interno?”
Qualcuno si ricorda di averla sentita da un suo amico che oggi fa il portaborse per l’amico, dell’amico, dell’amico di Penati, o Lusi, o Belsito,…., e senza indugi scaglia la sedia addosso al professore.
A quel punto il “Professore” forse perché un tantino spaventato, abbandona la sua missione e in tutta fretta si avvia all’uscita; ma appena fuori dal portone pesta una merda ed esclama “MA CHE CAZZO DI SFIGA, PORCA DI QUELLA TROIAAAA!
Si apre una persiana e una voce suggerisce“ ACCIPICCHIA, PROFESSO’, SI DICE ACCIPICCHIA!”

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 29.04.12 03:04| 
 |
Rispondi al commento

Santoro dei spazzolini da denti colorati,ma vaffanculo!

stefano bonifazzi 29.04.12 02:42| 
 |
Rispondi al commento

Questa e' una chicca per Beppe e anche per rispondere allcommento di marte 2030..
ha detto e se fosse tutto studiato a tavolino...
lo e',,,vatti a vedere i video se capisci l'inglrse , di David Icke..il nostro primo ministro quando era european commissioner era ai meeting segreti dek BILDENBERG GROUP in Ottava nel 2009 credo. dove i potenti del mondo si riunirono, lo fanno ogni anno in posti diversi, e stanno un week end..
ad Ottava c'era pure Monti...
hanno una secret agenda e non fanno dichiarazioni alla stampa,,i vari potenti della ., politica e finanza internazionale,, the famous new world order..ricercate e vedrete...

massimo rotondo, toronto Commentatore certificato 29.04.12 02:39| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire una cosa a Beppe e a tutto il movimento: grazie!

Carla Corsico (unoallavolta) Commentatore certificato 29.04.12 02:37| 
 |
Rispondi al commento

Basta con i suicidi chi ti ha creato il problema te lo deve risolvere che sia la banca l'equimorte
bce, anche se provi vergogna falla provare a colui che ti ha creato questa senzazione. La tua vita e' unica non poi regalarla, inps gode risparmia ti induce al suicidio e risparmia. Pensa che piazza della loggia hanno detto che erono tutti bravi ragazzi, che la nutella accusata di falsa pubblicita'deve risarcire milioni di dollari,pensa che Standard & Poor's spara cazzate e la gente ci crede ma non risarciscono nulla ti prendono per il culo e tu muori..... ma dai gioca anche tu.Prova a inviare tu una cartella?
La follia e' di moda, imu italiani minchioni urbani le leggi devono essere recepite, e se non le recepisci non paghi nulla.
Domani non ti suicidi rimandi alla prossima settimana poi al prossimo mese intanto invia qualche cartella, forse altri sono nella stesse condizioni unitevi unione temporanea suicidi.....

e.forini 29.04.12 02:02| 
 |
Rispondi al commento

Allora è tutto a posto, direte voi! Invece no: i due contestano a mia madre, vista la sua veneranda età di 80 anni, il fatto che non fosse in regola con tutti gli obblighi di legge per effettuare la vendita del pane. Mia madre risponde che proprio un mese fa avevamo ricevuto la visita di due ispettrici del lavoro che avevano trovato tutto a posto. Comunque, se non le credevano perchè hanno bisogno di prove concrete, potevano andare andare dal nostro commercialista, che avrebbe fornito tutta la documentazione richiesta.

Uno dei due finanzieri stringe la mano a mia madre e poi vanno via.

I commenti su quello che è accaduto non voglio farli. Li lascio a voi.

Riccardo Bordoni 29.04.12 01:59| 
 |
Rispondi al commento

Poi i due sostengono che, se non si trova lo scontrino, sul registratore di cassa deve essere rimasta la traccia della sua emissione. Solo che nei vecchi registratori era facile controllare perchè esisteva un rotolo di carta dove venivano stampati tutti gli scontrini. Adesso questo è stato sostituito da una scheda di memoria, per accedere alla quale bisogna effettuare dei precisi percorsi di ricerca con i tasti del registratore. Quindi viene chiamato il tecnico che effettua l'assistenza. Fabio, così si chiama, dà telefonicamente ad un finanziere le istruzioni di come effettuare la ricerca. Purtroppo questo sbaglia a digitare qualcosa e blocca il registratore. Vi faccio presente che quella è un'ora in cui c'è il maggior afflusso di clienti nel panificio, e il fatto di essere sabato peggiorava ancora di più la situazione. Immaginate il disagio sia dei clienti che di mia madre con questi due "paladini" della legge, che stavano facendo il loro "dovere" e che alla fine hanno bloccato anche il registratore, con l'impossibilità di fare conti e ridare il resto. Finalmente dopo una ventina di minuti arriva Fabio, che sblocca la macchina e stampa su un rotolo tutti gli scontrini rilasciati questa mattina fino a quell'ora. E tra i tanti viene individuato anche quello "incriminato", riconoscibile perchè composto dall'importo dei tre prodotti che la signora aveva nella sua busta.

Allora è tutto a posto, direte voi! Invece no: i due contestano a mia madre, vista la sua veneranda età di 80 anni, il fatto che non fosse in regola con tutti gli obblighi di legge per effettuare la vendita del pane. Mia madre risponde che proprio un mese fa avevamo ricevuto la visita di due ispettrici del lavoro che avevano trovato tutto a posto. Comunque, se non le credevano perchè

Riccardo Bordoni 29.04.12 01:39| 
 |
Rispondi al commento

Ultimamente nei talk show parlano di programma elettorale, i programmi che ho conosciuto dei partiti politici ci hanno portato alla recessione e ai suicidi e un futuro senza speranza, oggi voglio sperare nel movimento 5 stelle.

claudio a., verona Commentatore certificato 29.04.12 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma certo, guarda solo Vespa, che schifo. Ma tutti questi qua, dal primo all'ultimo, stanno tutti lì per i soldi, tutti lì a rubare soldi, la TV va spenta, cazzo, ma la gente non lo fa, non capisce che tutto è partito in modo abbastanza genuino, ma in questi ultimi 20 anni ci hanno avvelenato lentamente, dobbiamo disintossicarci, la TV è una droga che ti uccide e smettere non è facile. Io però l'ho fatto, ho 45 anni, non sono più giovanissimo, ormai sto quasi solo su You Tube, andate affanculo voi e la vostra merda para-televisiva.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 29.04.12 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Voglio ricordare a Beppe che non può pensare di fare a meno della TV per far conoscere il movimento.
Solo la rete non è sufficiente a farci conoscere bene, perchè solo il 50% delle famiglie italiane ha una linea adsl con collegamento ad internet.
Pensaci bene Beppe prima di avere comportamenti da snob verso le TV

Riccardo Bordoni 29.04.12 01:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIANO ALL'ESTERO.
Sono emigrato in Svizzera nei primi anni '70, precisamente sono scappato, e non dal Sud ma da Milano, citta'della mia famiglia da generazioni, in quei tempi in citta'c'era un casino incredibile, brigate rosse,nere e di tutti i colori, cortei, scioperi,gente che venive sparata alle gambe, bombe,sparatorie, alle ore 20:00, tutti a casa, il coprifuoco. Anni tristi,non funzionava un Kazzo, un inferno. Il giorno che mi esplosero le palle, mi feci veloce la valigia e partii per Lugano con pochi soldi ma con una grande determinazione; gia' dai primi giorni mi resi conto di non aver viaggiato per circa 70 KM.
ma bensi' per 1.000 anni luce! Dopo un annetto, avevo trovato parecchio lavoro ben pagato, un appartamento in affitto di proprieta' di una banca; tempo per concludere il contratto d'affitto, circa 5m'. Ma quello che fu piu' importante, avevo ritrovato la pace interiore, ricominciavo a vedere i fiori, il panorama, la natura, uno stato di grazia, meno male perche' i primi tempi i ticinesi che mi conoscevano, pensavano che io fossi un po'fuori e troppo nervoso. Per farla breve, non sono mai piu' riuscito a tornare indietro, lasciare questo Paese pulito in tutti i sensi, organizzato, dove si pagano delle tasse normali ma si ricevono pero' anche i servizi, che roba! Sono stato solo una volta in ospedale per noie ai reni, ero in una bella stanza con 2 letti a comando elettrico,
toilette con doccia, tv, gia' allora si magiava scegliendo il menu! Tornare indietro? Passare dal Paradiso ad un casino incredibile? Ma va la.....

Guglielmo Tell 29.04.12 01:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tieni duro Beppe, stai facendo paura alla cricca...
Buon segno !!!

Fabrizio Fanti 29.04.12 01:06| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei raccontare quello che è successo oggi sabato 28 aprile nel mio panificio.

Sono le 11 e trenta. Io e mio fratello, dopo una notte di lavoro stiamo dormendo. Nel negozio è rimasta solo nostra madre Agnese. Entra un finanziere, che le contesta il fatto di non aver battuto uno scontrino. Lei risponde che è impossibile perchè è sicura di averli rilasciati a tutti i nostri clienti. Dopo un pò entra l'altro finanziere insieme alla signora trovata senza scontrino fiscale. La cliente asserisce a sua volta di essere sicura di averlo ricevuto, solo che non lo ritrova. I due ispettori dicono che a loro non basta la parola del negoziante e del cliente, ma hanno bisogno di prove concrete: bisogna ritrovare lo scontrino! E allora comincia la ricerca di questo benedetto tagliando. Viene ispezionato ogni angolo del negozio e nell'eventualità che fosse caduto per terra si controlla anche sotto agli scaffali della merce in esposizione. Ma lo scontrino sembra svanito nel nulla. Allora i due rappresentanti della legge insieme alla cliente escono fuori dal negozio e ripercorrono insieme la strada che la signora aveva fatto per raggiungere la sua macchina. Purtroppo ancora niente. Quindi viene ispezionata l'auto: si guarda sopra e sotto i sedili e nelle tasche laterali. Lo scontrino sembra essersi volatilizzato. I due finanzieri ritornano nel negozio da mia madre e le dicono che se non salta fuori, debbono fare il verbale. Poi pretendono che sia presente il legale rappresentante della ditta, che poi sarei io. Lei risponde che stò dormendo e si rifiuta di svegliarmi. Allora chiedono se sono sposato e dicono di far venire mia moglie. Mia madre li informa che mia moglie abita a Spinetoli e attualm

Riccardo Bordoni 29.04.12 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe,forza ragazzi,mancano 382 giorni alle elezioni...dobbiamo stare molto attenti con questi servi del potere,xchè la loro influenza determina la differenza tra il conoscere la realtà o il vivere in un Thruman show...personalmente concorro al disfacimento del sistema informativo non guardando la tv ed è qualche giorno che non ascolto la radio,le informazioni che ho le prendo da internet..ovviamente nel paese ho contatti umani e quindi mi relaziono su eventi accaduti anche nel mio territorio...e devo dire che la vita scorre lenta,una giornata è molto lunga e mi permette di assaporare l'attimo consapevolmente...gli schiavi della notizia,sono sempre in cerca della deformazione della realtà,infatti le informazioni più frequenti sono guerre,nubifragi,catastrofi,incendi,assassini,mafia,politici corrotti,...,...,...ecc.ecc.Quindi è ovvio che debbano trasformare ogni cosa che vedono in qualcosa di terribile!!!Perciò non comprendono(o fanno finta)il movimento,non terrorizza,anzi,unisce,incoraggia,entusiasma,coinvolge,partecipa e se non bastasse è quasi GRATIS!!!!..Buona vita..!!

Tiziano D., Mantova Commentatore certificato 29.04.12 00:48| 
 |
Rispondi al commento

46) Caro sig. Brunetta VADA PURE A FARE IN CULO!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 29.04.12 00:46| 
 |
Rispondi al commento

OT - TUTTO CIO CHE NON SAI E' VERO

***********************************

QUESTA DENUNCIA DI LORD JAMES OF BLACKHEATH

PARLA DI UNA COLOSSALE OPERAZIONE FINANZIARIA

REALE O TRUFFA E' DA STABILRE..

DI 15 TRILIONI DI DOLLARI E DI

750 MILA TONNELLATE ( ?? NON ESISTONO PER DIO )

CONTROFIRMATE DA FED E FMI, ( MMMMMMM )

IL CUI SUNTO FINALE è QUESTO

...." Così i miei signori, credo che si tratti di una questione importante ora che ho messo tutto quello che ho avuto su questo argomento in un pollice 104 megabyte di memoria. E voglio che il governo di mettere questo in qualche ufficio adatto investigativo e prendere tutto quello che ho avuto su questo argomento e scoprire qual è la verità su quello che sta succedendo qui, perché c'è qualcosa di molto grave.

O abbiamo una quantità enorme di imposte non riscosse sugli utili realizzati,

o abbiamo una grande quantità di denaro marcio

lontano nel sistema bancario europeo che non è denaro vero,

in questo caso abbiamo bisogno di prendere di nuovo.

Signori miei, chiedo un'indagine e vi prego di sostenere la mia supplica...."

SINTESI : CHE STORIA E' ? CADRANNO TESTE ?

QUESTI METTONO IN CRISI IL SISTEMA, SONO BANKSTER?

O SI EVADE ALLA GRANDE NELLA FINANZA

O ESISTE CARTA CHE FALSIFICA DANARO INESISTENTE

IN CIRCOLO IN EUROPA...

15 TRILIONI DI DOLLARI NON SONO BRUSTULLE

E UNA QUANTITA' DI ORO CHE NON PUO' ESISTERE

TRADUCETE IL DOCUMENTO CON GOOGLE

http://www.rayservers.com/blog/lord-james-of-blackheath---15-trillion-dollars-and-750-thousand-metric-tonnes-of-gold

L'INTERVENTO ALLA CAMERA DI LORD JAMES DEL 18 FEBBRAIO 2012

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=AMccY_xXfCg#!

NESSUN MEDIA PAGURO, NE HA PARLATO IN ITALIA...

NESSUNO CHE SI INTERROGA ?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 29.04.12 00:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sinistra ha un esercito di nani e ballerine da talk show e comici,sono disseminati in tutte le reti,nei prosimi giorni ne vedremo delle belle,dopo averlo ignorato(Grillo)adesso toccherà sputtanarlo.

al r. Commentatore certificato 29.04.12 00:33| 
 |
Rispondi al commento

L'IMPORTANTE E'....FRINIRE

Adesso arriva lui,
apre piano porta a porta
poi si butta sul testo
e poi e poi

ad un tratto io sento
afferrarmi le mani
le mie gambe tremare
e poi e poi e poi e poi

spegne adagio la luce,
la sua bocca sul collo
ha il respiro un po' caldo
ho deciso lo mollo,
ma non so se poi farlo
o lasciarlo soffrire
l'importante è... fRinire.

(Mina)

IL GRILLO CANTERINO

frinire:

produrre il suono paragonabile a un intenso stridio caratteristico della cicala, insetto i cui esemplari maschi sono provvisti di un apparato stridulatore costituito da particolari lamine (timballi) la cui vibrazione, amplificata da camere d'aria, funge da richiamo sessuale per le femmine; per somiglianza, frinire è riferito anche al verso del grillo, in particolare il Gryllus campestris, grillo campestre o canterino.


'notte al blog

Nove cento Commentatore certificato 29.04.12 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma Learner è da lecca o da riporto?
Secondo Grillo sarebbe da riporto,secondo me lui è da bave,schiuma di rabbia ogni volta che non riesce a leccare bene la sua fazione.

al r. Commentatore certificato 29.04.12 00:13| 
 |
Rispondi al commento

I giornalisti che disinformano, che non fanno domande (o se le fanno le fanno comode), che si guardano bene dal disturbare i loro finanziatori coi soldi nostri che ancora molti hanno l'ardire di definire "politici", tutti questi soggetti stomachevoli uniti in un patto contro l'interesse pubblico, devono essere chiamati in correità per avere ridotto l'Italia nelle condizione in cui versa. E dire che basterebbe spegnere le tele-visioni ( meglio buttarle in un cassonetto) per ridurli alla fame, ma temo che questa sia un'eventualità che l'italiano ormai lobotomizzato non abbia gli strumenti culturali per capire una così semplice evidenza.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.04.12 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Quando i social network sono più informati del governo italiano.

Presentata alla Camera e al Senato un’interrogazione parlamentare scritta per chiedere al Governo di fare luce sui fatti che portarono al rapimento e all’assassinio di VITTORIO ARRIGONI a GAZA lo scorso anno, e sull’andamento del processo.

...il Gabinetto del ministro degli Affari esteri ha fatto sapere che :
"conformemente alla posizione comune decisa in seno all’Unione Europea, il Governo italiano non intrattiene rapporti con le Autorità di fatto della Striscia di Gaza".

...così adesso l'europa ci vieta anche di accertare chi è responsabile DELL'ASSASSINIO DI UN NOSTRO EROE???!!!!...e, il Governo di un Popolo Accetta Anche QUESTO???!!!
...eh già, l'ha chiesto l'europa!!!!!!!!!!!!!!!!!!
...E' UN PO TROPPO, MA TROPPO DAVVERO!!!
INSOPPORTABILE!!!....................

http://www.informarexresistere.fr/2012/04/28/processo-arrigoni-quando-i-social-network-sono-piu-informati-del-governo-italiano/#ixzz1tN9Ds7OY

anib roma Commentatore certificato 29.04.12 00:05| 
 |
Rispondi al commento

In Verità in verità vi dico:
"In quanto a quel giorno e a quell'ora nessun sa, nè gli Angeli dei cieli ne il Figlio, ma solo il
Padre.
Poichè come furono i giorni di Noè, così sarà la presenza del Figlio dell'uomo. Poichè Come in quei giorni prima del diluvio mangiavano e bevevano, gli uomini si sposavano e le donne erano date in matrimonio, fino al giorno in cui Noè entrò nell'arca, e non si avvidero di nulla finchè venne il diluvio e li spazzo via tutti "

AL - 2012 29.04.12 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo le tue denunce sono sempre importanti e ci informano su tutte le malefatte nel nostro bel paese. Per cambiare ripeti il "Costituzione day" a favore della Democrazia Diretta, vedi di farne conoscere il senso.
Referendum Istituzionale
Promozione per fare indire un "Referendum Istituzionale" per fare scegliere agli Italiani tra: l'attuale "pseudo" Democrazia Rappresentativa e la:
DEMOCRAZIA DIRETTA
(tipo quella della Costituzione della Repubblica Federale Svizzera)
La nostra pseudo Democrazia rappresentativa, è oggi improponibile in ogni forma per via degli assurdi costi e il grande alone di corruttela della quale è impregnata e va sostituita con l'unica forma di reale concreta democrazia la:
DEMOCRAZIA DIRETTA.
La prima mossa sulla scacchiera per cambiare radicalmente l'Italia e per mandare a casa le varie esecrabili caste, che si servono della politica solo per fini legati ai propri interessi e privilegi e non certo per il bene comune. si può fare solo con la:
DEMOCRAZIA DIRETTA
Risparmiare ed eliminare gli sprechi, questa è la strada! Non il consumismo per drogare l'Economia. Al primo porre "la qualità della vita", non il PIL anche se ad essa correlato... , riscoprendo primariamente l'Etica dove: Amore, Creatività e Cura esprimano e rappresentino ogni nostra azione. Senza questa Etica, l'Economia va in rovina insieme ai cittadini.
Nella Democrazia Diretta i cittadini in numero da determinarsi potranno proporre leggi, saranno poi sottoposte a referendum per l'approvazione a tutti gli aventi diritto di voto, da farsi con sistema telematico per risparmiare soldi, compresi anche quelli dell'inquinante carta, colle ed inchiostri e loro trasporti.
Sono sicuro che una volta indetto il Referendum Istituzionale, nella forme e modi dovuti, gli Italiani in gran maggioranza approverebbero la:
DEMOCRAZIA DIRETTA
Se quanto da me proposto possa essere utile alla rinascita "Etica, Economica ed Estetica" della nostra disastrata Italia, chiediamo di unirvi all'iniziativa

Frannnico Cima 28.04.12 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Ieri leggevo sul "Fatto Quotidiano" (non ricordo se sul cartaceo o quello online)che qualcuno ha scritto:

"In una nazione normalmente democratica a uno come Dell'Utri, del quale la Cassazione ha RICONOSCIUTO COME SICURA LA SUA APPARTENENZA ALLA MAFIA, al di là del periodo si o del periodo no, verrebbe semplicemente detto: "Non importa se sei stato MAFIOSO dal...al....o dal....al So che sei stato MAFIOSO e quindi quella è la porta del carcere...accomodati"

Ora mi chiedo e vi chiedo: Può uno che è STATO MAFIOSO, OCCUPARE, NON DICO UN GIORNO DI PIU'...MA SOLO UN'ORA DI PIU' ancora un posto in Parlamento o nell'ultimo degli uffici pubblici?

io dico di NO!

Pertanto da oggi in poi ognuno di noi dovrebbe lasciare qui sul blog, OGNI GIORNO un invito AL CAPO DELLO STATO AFFINCHE' CI LIBERI DALL'INQUIETANTE PRESENZA DI UN MAFIOSO NELLE ISTITUZIONI e la richiesta che almeno IL "FATTO QUOTIDIANO" PORTI AVANTI giorno per giorno LO STESSO INVITO, caso mai pubblicando sul giornale il CONTO DEI GIORNI che passano senza che QUESTO AVVENGA.

Dino Colombo Commentatore certificato 28.04.12 23:40| 
 |
Rispondi al commento

C'e' qualcuno che mi puo' dire in quale vesti ieri Silvio Berlusconi e' stato ricevuto per due ore dal Presidente della Repubblica ? Si e' trattato di una visita ufficiale, ma il Segretario del PDL non e' Silvio Berlusconi, ma Angelino Alfano. Abbiamo un presidente della Repubblica che critica e fa' propaganda politica contro un libero movimento di cittadini, e che il giorno dopo riceve uno che paga paccate di soldi alle sue puttane affinche' stiano zitte sui suoi festini ( mentre gli italiani si suicidano per la disperazione ). Un Presidente che riceve un ex presidente del Consiglio che andava in visita da Capi di Stato esteri con Lavitola attaccato al culo. Pazzesco

V P., LODI Commentatore certificato 28.04.12 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Il viaggio Fenomeno d'oltrefrontiera: gli abitanti sono 4.000 e i frontalieri 4.800
Il paese del boom industriale
(cento metri fuori dall'Italia)
Stabio, Svizzera: solo 40 giorni per aprire e tasse al 25%
Il Comune riceve una domanda a settimana dall'Italia

Dal nostro inviato CLAUDIO DEL FRATE

STABIO (SVIZZERA) - Di spazio per costruire nuovi capannoni non ce n'è quasi più; chi vuole aprire un'azienda da queste parti deve contendersi terreni a 450 euro il metro quadro, il triplo rispetto alla media del mercato. E la disoccupazione? Sparita dal vocabolario. Il paese del nuovo boom industriale si trova ad appena 50 chilometri da Milano; solo che giunti al quarantanovesimo chilometro e novecento metri vi si para davanti il confine italo-svizzero. Benvenuti a Stabio, primo comune appena attraversata la frontiera tra Lombardia e Ticino: quattromila sono i residenti, 4 mila e 800 gli addetti delle aziende che arrivano ogni giorno dall'Italia.
Il paesaggio dice già tutto: la strada che porta qui da Varese è affiancata da edifici industriali dismessi e con le scritte «vendesi» e «affittasi» in bella vista; ma appena attraversata la dogana ecco una fila ininterrotta di capannoni nuovi, nuovissimi o in costruzione. Il primo a scoprire questo eldorado fu negli anni 70 il gruppo tessile Zegna; ma la vera esplosione è molto più recente: hanno piantato qui le tende gli americani di VF (sempre settore moda), i tedeschi della Mes (macchine industriali), i lombardi della Cazzani (materie plastiche), i liguri della Iboco (logistica) tutti a colpi di 200-300 posti di lavoro alla volta. E appresso a loro una miriade di piccole aziende meccaniche, tessili, dei servizi che fanno di Stabio un piccolo fenomeno.
Solo chi è qui da tempo può spiegare il boom industriale a 100 metri dall'Italia. Michael Stumm, metà tedesco e metà milanese è amministratore delegato della Montanstahl, azienda di lavorazione dei metalli, una delle prime che si incontra (segue)

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 28.04.12 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha ragione Beppe, i nostri politici non sono uomini che non ce n'è uno che abbia le palle e riconosca di aver sbagliato e che di conseguenza chieda scusa. Sono prepotenti, boriosi e pieni di sussiego e i previlegi di cui godono li rassicurano di poter deridere, minimizzare e sputare sopra le miserie del popolo, impunemente. I professori poi sono anche peggio. Monti e la Fornero fanno praticamente schifo al genere umano. Queste brutte persone non possono capire lo stato di un pensionato a 500 Euro. Visto come si incazzano contro il popolo che segue Grillo? Specialmente dopo che è stato affermato che verranno processati da un tribunale popolare, dove non ci sarà Ghedini che tenga che li possa far assolvere. Nano sei pronto per il tuo processo? Preparati qualche barzelletta per farci ridere. Lo paura fottuta per loro è la cofisca del malloppo e la conseguenza di ritrovarsi senza previlegi dalla parte della classe la più numerosa e più povera, dove i diritti non sono garantiti e il campare fa paura. Chissà se rimarranno, come lo sono ora, fedeli al prof. Monti e alle sua iniqua politica o invece apprezzeranno la gran fortuna di avere a disposizione e poter votare per il M5S per sperare di cambiare il loro nuovo stato.

QUESTI PROCESSI, DOVE NIENTE DOVRA' RIMANERE IMPUNITO NE' ESSERE SOTTOVALUTATO, RIDARANNO DIGNITA' AD UNA NAZIONE E AD UN POPOLO.

propongo la mia 28.04.12 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Quando il nano si scagliava contro i giornali tutti in mano alla sinistra, a vedere l’aria che tira qui, allora AVEVA RAGIONE.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 28.04.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

accaldate dichiarazioni dei politici su Beppe Grillo sono uno spettacolo impagabile, da scompisciarsi. Tutti contro uno, come contro la Lega delle origini. Sono talmente terrorizzati da non notare la ridicolaggine di un’intera classe politica, seduta su 2,5 miliardi di soldi pubblici camuffati da rimborsi, padrona del governo e del Parlamento nonché di tutti gli enti locali, ben protetta da Rai, Mediaset e giornaloni, infiltrata in banche, assicurazioni, aziende pubbliche e private, Tav, Cl, P2, P3, P4, ospedali, università, sindacati, coop bianche e rosse, confindustrie, confquesto e confquello che strilla come un ossesso contro un comico e un gruppo di ragazzi squattrinati, magari ingenui, ma armati solo delle proprie idee e speranze.

Il presidente della Repubblica che commemora la Liberazione dal nazifascismo lanciando moniti, anzi anatemi contro un comico (“il qualunquista di turno”), è cabaret puro. Dice che “i partiti non hanno alternative”: ma quando mai, forse per lui che entrò in Parlamento nel ’53 senza più uscirne. Tuona contro l’“antipolitica” (e ci mancherebbe pure, vive di politica da 60 anni). Ma non si accorge che nessuno ha mai delegittimato i partiti e la politica quanto lui, che sei mesi fa prese un signore mai eletto da nessuno, lo promosse senatore a vita e capo di un governo con una sola caratteristica: nessun ministro eletto, tutti tecnici più qualche politico travestito da tecnico.

E non se ne avvedono neppure i giornaloni che dedicano all’ultimo monito pensosi editoriali dal titolo “Il tempo è scaduto”. Se un comico parla del capo dello Stato e lo sbeffeggia, è normale, mentre non s’è mai visto un capo dello Stato che parla di un comico, per giunta neppure candidato, per dirgli quel che deve fare o dire. Napolitano contro Grillo è roba da “Totò contro Maciste”. Ma il meglio, come sempre, lo danno i partiti. Anche una personcina ammodo come Guido Crosetto del fu Pdl riesce a dire che Grillo gli ricorda “il fascismo”, anzi “il razzismo”

monica g., olbia Commentatore certificato 28.04.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo beppe! hai espresso alla perfezione ciò che penso sin dai tempi di vespa.. "prima repubblica". quando la "balena bianca" si dissolse, sperai di non vederlo mai più. oh!-dissi-meno male che non dovrò più vedere questa faccia di merda!..e invece..sempre lo stesso zerbino e ancora qui a rompere i maroni e come lui una schiera infinita. satasera a "che tempo che fa" c'era romiti, che ha novant'anni e qualcosa ne sa di intrallazzi italiani, industriali e politici. cosa gli chiede "lingua felpata" fazio? "ma, secondo lei, oggi c'è bisogno di moniti alla confindustria, chiedendo di non cedere alle mazzette?"..ma che cazzo avrebbe dovuto rispondere romiti? "no! va tutto bene, si può continuare così"???..a uno gli cadono le braccia..ho spento e sono tornata in rete..grata che esista.

ivana giordani 28.04.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma non si potrebbe finalmente levare quel cazzo di 'ripeti password' e 'cognome' alla registrazione? ormai è come 'ripeti canale' quando i bottoni della tv in b/n rimanevano incastrati. la password te lo dice la parola è la parola d'ordine, la parola per passare, non te la devi scordare... è normale che tanto te la scordi e se te la scordi c'è recupera password al login successivo. se è per la sicurezza allora serve la doppia password, ma così non è. a chi cazzo serve a parte scantalmassi (tanto scantalmassi usa sempre quella... pippouno) ? ripeti password... allora invece di ripeti password scriveteci ' 'appuntatela scatalmassi,salame, oppure imparatela a memoria' ... sarebbe più efficace di 'ripeti'. tanto se la scorda. ripeti.ripeti.ripeti. come le scatolette a pile della clementoni... 'ripeti f-i-c-a. ripeti fica. ripeti - foca - ripeti - fuca- ripeti'...

al tempo

genteeeee... cognome non si usa più, adesso va di moda 'username', un form unico e basta, e ci metti quello che ti pare, nomecognome ecc.

username
password
mail

ma non vi siete accorti che non si caricano più le pagine con tutti questi javascript ? sgarufa sgarufa sgarufa ... e scomparisce la connessione.

beppaigraillou's eccaunt Commentatore certificato 28.04.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo, il problema qual'è? che non ti danno più i miliardi per andare in tv oppure perchè non sei all'altezza della situazione? adesso non ti sta più bene la televisione ma una volta la pensavi diversamente quando ti pagavano fior di soldoni (nostri) per fare la prima donna a dire stronzate... scendi dal piedistallo se vuoi fare politica e affronta gli avversari da uomo.

gino mosi 28.04.12 23:11| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse la migliore analisi che ho letto sul "fenomeno" Grillo è la seguente:

http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2012/04/leffetto-beppe-grillo-perche-vince-oggi.html

carmine d9 Commentatore certificato 28.04.12 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi stavo domandando: c'è possibilità di avere un po' più di merchandising del movimento 5 stelle? Attenzione, non chiedo di commercializzare il brand come se fosse un genere di consumo, solo la possibilità di visualizzare e di pubblicizzare un minimo la cosa. Se davvero speriamo di arrivare all'otto per cento (cosa davvero inverosimile ancora, allo stato delle cose) ci vuole un minimo, davvero un minimo di pubblicizzazione. Sto pensando ad un adesivo da attaccare all'auto, cose così. Non faremmo diventare nessuno ricco con questo merchandising, né credo di vendere l'anima al demonio ed, oltretutto, credo che qi dentro non vi sia nessuno fanatico abbastanza da fare molto più di così. Al massimo, un adesivo che mandi fanculo i vari crosetto, scalfari, alemanno, eccetera, non farebbe che levitare che i consensi al movimento (e al nostro morale).

a-lex 28.04.12 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano mette in guardia dal "DEMAGOGO DI TURNO"

Certo...lui si trovava forse più a suo agio con ministri ACCUSATI DI MAFIA COME SAVERIO ROMANO.

O con un altro CONDANNATO PER MAFIA COME MARCELLO DELL'UTRI.

O con PIDUISTI COME L'EX NANAZZO.

O con l'altro PIDUISTA COME CICCHITTO.

O senza battere ciglio quando un altro condannato per MAFIA COME CUFFARO VIENE PORTATO AL PARLAMENTO DA CASINI.

Per tutti questi "GALANTUOMINI", O' Presidente non aveva NULLA DA DIRE.

Ahò...ma quelli MICA ERANO "DEMAGOGHI" CAZZO!

Bravo Presidente...lontani i demagoghi!

Vicini i MAFIOSI!

Dino Colombo Commentatore certificato 28.04.12 23:04| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che torni presto una stagione pesante...................un ritorno agli anni del terrorismo e delle..............

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 28.04.12 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io direi che è tutta la casta dei giornalisti ad aver contribuito a mantenere in vita questo sistema e non è possibile pensare di eliminare i partiti senza eliminare tutto il sistema dell'Ordine dei giornaisti suddiviso in base alle referenze partitiche di riferimento e lobby varie.Va estirpata alla radice l'idea che un gornalista debba essere il referente di una lobby politica.Un gionalista deve informare non fare propaganda.Grillo gira per le città tra la gente ed ha il suo blog non ha bisogno di giornalisti tirapiedi per sostenere le sue idee e spero non cada in contraddizione mantenendo in vita questo ridicolo sistema dell'informazione italiana.Grillo atttacca solo certi giornalisti ma è tutto il sistema che va estirpato alla radice comeun cancro e non possono essere tollerati pentimenti.

h5n1live 28.04.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento

CHE COMICA 3
***************

Livia Turco lacrima in tv perché la gente ce l’ha con i politici e non si capacita del perché.

Casini intima a Grillo di “entrare in Parlamento a misurarsi coi problemi concreti” e “smetterla con le chiacchiere”. Perché se no? Forse dimentica che Grillo in Parlamento entrò tre anni fa, per portare le firme di 300 mila cittadini su tre leggi d’iniziativa popolare: ma, siccome prevedevano l’incandidabilità dei pregiudicati, il limite di due legislature per i parlamentari e una legge elettorale democratica al posto del Porcellum, i partiti le imboscarono tutte e tre.

VEDO, PREVEDO, STRAVEDO...SOLO UN 2%

350 MILA FIRME LE HANNO BUTTATE NEL CESSO, PAGANO

NON SI FA.

NON SI FA, NON SI FA COSI....VERSO I CITTADINI

POI CI METTIAMO 2000 MILIARDI DI DEBITO

IL BINGO MORTALE POLITICO E' ASSICURATO

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/04/28/grillo-contro-maciste/212164/

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 28.04.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori