Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I soldi sono il miglior amico dei giornali e dei partiti


M5S_Cuneojpg.jpg
Ai partiti e ai giornali toccagli tutto, ma non i finanziamenti pubblici! Diventano delle iene.
"Lo sai Beppe, perchè t'attaccano così da tutte le parti? Perche stai dimostrando come si fa politica senza soldi (odio dei partiti), e come si fa informazione senza sovvenzioni pubbliche (odio dei media). Stai dimostrando con il nostro aiuto che è possibile fare tante cose con pochissimi soldi, praticamente gli stiamo smontando il giocattolo! Buon sabato gentaccia del blog, tiratevi sempre a lucido quando scrivete, siamo molto seguiti ultimamente! ;-). Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma

28 Apr 2012, 22:59 | Scrivi | Commenti (64) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

MANDIAMOLI TUTTI A CASA QUESTI CIALTRONI!
Hanno fatto il loro tempo, hanno fatto unicamente i loro interessi e quelli degli amici degli amici! E' ora di dire basta! Loro non mollano, ma noi democraticamente e pacificamente nel 2013 proveremo a staccarli da quelle che sono le 'nostre' poltrone! Riappropriarsi del Parlamento, eleggere i cittadini comuni alla Camera e al Senato della Repubblica Italiana, portare la genteperbene di questo Paese al governo - artgiani, agricoltori, impiegati, operai - è un nostrO sacrosanto diritto, un nostro imprescindibile dovere! E' la condicio sine qua non per ripristinare la democrazia, la giustizia e la libertà in un paese che è sotto dittatura delle lobby da troppo tempo!
>>> VIENI ANCHE TU A DIRE LA TUA SU freeskipper!

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 03.05.12 14:39| 
 |
Rispondi al commento

FACCE DI BRONZO. Il governo chiede aiuto anche ai cittadini contro gli sprechi della spesa pubblica. Basta cliccare nell'apposita sezione>>> "ESPIMI LA TUA OPINIONE" e compilare un modulo indicando tutti i dettagli richiesti. Con questo modulo, inserito nella pagina della spending review, viene chiesto ai cittadini di "dare suggerimenti, segnalare uno spreco, aiutando i tecnici a completare il lavoro di analisi e ricerca delle spese futili". La segnalazione non potrà essere anonima. I cittadini dovranno compilare obbligatoriamente il campo relativo al nome e al cognome, indicando anche la propria mail e la città di provenienza. La compilazione del modulo autorizza formalmente il governo al trattamento dei dati personali. I cittadini dovranno quindi indicare l'oggetto dell'informativa e potranno inserire il testo indirizzato alla "redazione del governo".
SUGGERIMENTO NUMBER ONE: "IL PIU' GRANDE SPRECO SIETE PROPRIO VOI!".

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 02.05.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento

I soldi sono "i migliori amici" etc.

Domenico Falconieri Commentatore certificato 01.05.12 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Montis e compagnie, i giornali, le tv, i partiti politici e... anche i sindacati. La crisi è anche colpa dei sindacati, oltre naturalmente alla corruzione e alle leggi infami deliberate dalle Alte Sfere italiane e non... coadiuvate da un parlamento e da una Costituzione sbagliata fatta a immagine e somiglianza dei LADRI.
Sperpero e trafugamento di miliardi e miliardi di euro, accumulatisi per anni ed anni...
Un minuscolo esempio: ogni provincia italiana sembra abbia una segreteria per ogni partito politico e per ogni sindacato, stanziata in appartamenti di lusso e con tutta la classe impiegatizia e servile. Le spese sono enormi (gas, luce, mobilio, fitto dei locali, auto,...). Sprechi assolutamente inutili. Qundi: Eliminazione di tutti i partiti politici e di tutte le organizzazioni sindacali e confisca totale dei loro beni.
Mi fanno schifo quegli stupidi presunti cattedratici di parte massonica che asseriscono che l'Italia dal 1861 sia sempre progredita. Per me invece è sempre regredita ed ormai i tentacoli velenosi dell'enorme piovra massonica hanno avvolto tutta la penisola. Solo un'azione congiunta di tutto il popolo italiano può eliminare questi zozzi, lussuriosi succhiasangue e carnefici.

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.12 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

Io penso che dovremmo riprenderci la nostra Penisola. Come? Semplice, marciamo su Roma ed andiamo ad occupare il parlamento. Pacificamente ci sediamo tutti per terra e restiamo li fino a quando non si sono dimessi tutti dal primo all'ultimo. Con tutta una serie di lettere di dimissioni. Ad ognuno che si presenta gli facciamo scrivere nome e cognome, carica e firma. Pacificamente restiamo seduti in quello che è nostro. Occupiamo ciascuno una mattonella. quella che abbiamo pagato con i nostri soldi.

Non serve la violenza, ne distruggere cose che poi dovremmo ripagare. Semplicemente occupiamo il parlamento, sarebbe anche opportuno creare un tassa sui ministri che si presentano, una "una tantum" di 500 euro che servirà a finanziare il cibo e le vettovaglie della protesta. A turno torniamo a casa, ma il presidio resta. Li licenziamo. Sono nostri dipendenti. Siamo noi che li paghiamo. Abbiamo Il DIRITTO che investano bene il NOSTRO DENARO.

Io vi propongo di farlo il 29/06/2012 tutti con una fascia tricolore al braccio a partire dalle 9.00 del mattino

Unitevi a me

Amilcare Andrea 30.04.12 22:53| 
 |
Rispondi al commento

E' ovvio che si coalizzeranno compatti e determinati contro chi li minaccia sul serio. Vedono concretamente il rischio di non trovare più fieno gratis nella mangiatoia. Anche un solo filo di paglia può fare la differenza se gli viene tolto. Togliamo il nostro appoggio, il nostro voto e spariranno come la vecchia dc. Forza Beppe non ho mai visto tanti servizi su di te ad un tg.

maria barberio 30.04.12 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Modello dichiarazione 730:
Cifra massima deducibile per donazione liberale ad ente non lucrativo/ONLUS: 2.065,83 euro

cifra massima deducibile per finanziamento favore dei movimenti e dei partiti politici: 103.291,38 euro

CINQUANTA VOLTE di più!!!

Ma vi sembra normale che un privato cittadino possa devolvere 100mila euro ai partiti e scaricarlo pure dalle tasse?!

Amato Giuseppe, Napoli Commentatore certificato 30.04.12 09:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

se c'e' tutto questo odio e questa opposizione verso Beppe Grillo ed il Movimento 5 stelle, vuol dire che siamo sulla strada giusta. siamo pochi ma stiamo crescendo esponenzialmente.allora ...avanti tutta!

franco bressanin 29.04.12 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Buona analisi, devo dire.
Bene il consiglio di "tirarsi a lucido".
Gli insulti e le parolacce fanno solo "valere meno" ciò che si vuol dire.
Meglio evitare, siamo più ascoltati a non usarle.

Pavel Rosskj 29.04.12 22:43| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

e la solita storia
ve lo ricordate del dottor dibella e la sua cura???
contro i tumori???
fu allontanato un eretico un,,,
QUAL ERA LA SUA ERESIA ....LA CURA...
no il fatto che era gratis

ve li ricordate i primi telefonini...
quei mastodontici telefonini...
nei anni 80 al estero era facile trovare gente comune usarli..
qui in italia erano un lusso solo per gli yuppi
il costo era esorbitante e la linea quasi inesistente
ve li ricordate...
ve li ricordate...
quante cose potreste dire al mio posto
il caso skype (telefonia via internet )
quanto costava u7na chiamata internazionale telecom ...nonostante usasse lo stesso sistema...
qual'era il loro guadagno...

i giornalisti di potere vengono oggi pagati per NASCONDERE LE NOTIZIE
dai partiti dai industriali con le pezze al culo

per nascondere la verita sul debito pubblico ..e chi lo ha e continua a generarlo...
per nascondere gli iteressi nella TAV
per nascondere gli interessi nei inceneritori...
oggi si usa anche i mezzi con efetti speciali...
i dignitari di medicina si prostituiscono per gli interssi di potere e di economia
si fingono grandi scoperte che ...non esisteranno SOLO PER NASCONDERE CERTI FINANZIAMENTI VERSO AMICI...DI AMICI...
uscire dal europa e un rischio???
uscire dal euro e un rischio???
in trentino abbiamo una ventina di mele di ottima fattura ... PERO LA GRANDE EUROPA PRETENDE DI IMPORRE E (LO FA ) SOLO DUE TIPI DI MELE
GOLDEN E DELICIUS
CI IMPONGONO LE QUOTE LATTE E PRETENDONO CHE BEVIAMO UN LATTE CHE VIENE DALLA GERMANIA O FRANCIA ....
io voglio il mio latte di scelta

e ora di tornare a scegliere
chi vuole vadi chi non vuole non vadi
BASTA TUTORI
BASTA SOLDI AI PARTITI
I SOLDI DEI PARTITI S E LI PRENDANO DAI LORO ISCRITTI
I GIORNALI SE LI PAGHINO CON I LORO SOLDI PRIVATI...


stefano b., rovato Commentatore certificato 29.04.12 22:17| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Condivido in pieno l'analisi delle cause dell'avversione al M5S, che sintetizzata con altre parole si potrebbe definire: Diversità. Chi parla di qualunquismo non conosce nemmeno l'italiano. Qualunque (da cui deriva) è un aggettivo con valore indefinito: "Posposto [al sostantivo], esprime la mancanza di qualità o doti particolari per cui la persona o la cosa si possa distinguere, ..." (Treccani).
E quando le differenze sono ormai delle sfumature, si sta (evidentemente) valutando un qualcosa di omogeneo. Quindi...!

Carlo 29.04.12 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe il loro odio da' spettacolo ma e' un canto di onore per te ; e ti odiano perche' tu gli levi di bocca il pane che loro o i loro padroni hanno tolto di bocca a precari e pensionati.

uiytbrs y., roma Commentatore certificato 29.04.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

STOP ai finanziamenti ok Ma con restituzione dei soldi pubblici

Giuseppe sannino 29.04.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, si chiama fifa! Mentre le mummio fanno finta di voler cambiare abitudini, Beppe dimostra che è possibile togliere i piccioli.

fabio benedetti 29.04.12 20:23| 
 |
Rispondi al commento

ma chi cazzo se ne frega di ALDO GRASSO???

MA CHI CAZZO SE LO INCULA ALDO GRASSOOOO???

ma non gli date nemmeno soddisfazione a quel pallone gonfio di merda!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 29.04.12 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..ma allora che cosa è che impedisce alla ns. democrazia di compiersi? Chi e cosa impedisce alla ns. nazione di arrivare ai livelli di sviluppo europei di democrazia di altre nazioni citate da Grillo come svizzera germania fillandia ecc ?
Dove bisognerebbe intervenire a far pulizia oltre che con la stampa feccia citata da Grillo?...

diego n., verona Commentatore certificato 29.04.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

bravo nando, avanti tutta...

aldo delli carri 29.04.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Voto 6 (sei) agli imprenditori che si suicidano nei magazzini e nel box di casa. Ma solo perché hanno scelto la solitudine e la non rottura di kazzo per i familiari. Potreste fare di meglio e a tal proposito vi do alcune dritte. Ipotesi di suicidio da 10 (dieci) per imprenditori privi di fantasia: il miglior modo per suicidarsi quando si hanno problemi di denaro è quello di escogitare un piano che faccia finire sotto processo i nemici per omicidio. Provate ad immaginare di lanciarvi sotto l'auto del figlio di puttana che vi ha estorto il denaro per farsi corrompere. Bisogna farlo con stile, bisogna farlo in una strada dove ci siano tante persone. Nessuna darà la stessa versione dei fatti, e il magistrato avrà sempre il dubbio che si sia trattato di omicido intenzionale. So kazzi per il corrotto, ma anche per il marito/moglie/amante o nemico in genere! Altre trame sofisticate le trovate in centinaia di libri o film. Nessun limite alla fantasia. Suicidio con VENDETTA ! Voto 10!

Suicidio ECOLOGISTA voto 10 (dieci) : andare in montagna e preparare con foglie e rami secchi una bella PIRA, ad di sopra fare un bel letto comodo e soffice con paglie e altri materiali del sottoboscho, accompagnarsi con tante bottiglie di vino , wisky o altro, farsi una bella scorpacciata , bere e ingoiare due pacchi di sonnofero, infine ricordarsi di dare fuoco al tutto! Poetico e da 10 e lode.

Siete ricco e vi siete rotto il kazzo? Bene il suicidio da 10 per voi è quello di salire sulla vostra barca , prendere il largo, mangiare e bere fino a strafottere , ingoiare le solite pillole di sonnifero e....dare fuoco. DA DIECI E LODE! Potete fare anche la versione seconda casa. Sempre 10.

Siete poveri in canna? Ammucchiate 100/200 euro , procuratevi le pillole blu o rosa, pagate uno o due ragazzotte/i andate in una stamberga e date il via alla festa! Da dieci e lode. Wahoooooooooooooooooooooooooooooo.

ivan grozny, Alassio Commentatore certificato 29.04.12 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Parole sante, Nando !!!
Più attaccano Grillo e il M5S, più ci rafforzeremo.
Continuate pure così, pseudo-politici.
Noi, la politica, la intendiamo in ben altro modo.

Roberto Chiappa, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.04.12 17:30| 
 |
Rispondi al commento

e' impressionante costatere come, all'unisono, si siano svegliati tutti insieme per criticare Grillo.
La fase strategica uno ( ignorarci) e' fallita.
Si va alle fase due ( parlare solo di Grillo senza quasi mai nominare il M5S con l'obbiettivo di criticarlo , ma sopratutto, di inglobarlo nel calderone mass mediatico politico per fare di tuttta l'erba un fascio).
Bene fa a schivare la Tv e bene fa a consigliare al movimento di proseguire in modo fluido, dal basso, mettendo in pratica il motto: " ognuno vale uno"

Nino Contiguglia 29.04.12 16:56| 
 |
Rispondi al commento

PEPPE SENTI QUESTA ME L'ANNO GIRATA POCHI MINUTI FA'.
[15:28:58] Roberto: VERGOGNA!!!!!!!!!!!! In questo momento si è appreso dalla trasmissione radio FOC...US ECONOMIA' della redazione RADIO 24 del Sole 24 ORE condotta da Sebastiano Barisoni, che ieri in Parlamento i nostri "bravi" parlamentari (TUTTI QUANTI) hanno approvato un emendamento, (TENUTO BEN NASCOSTO TRA ALTRE LEGGI IN APPROVAZIONE) sulla cosiddetta "Legge mancia", portando da € 50.000.000,00 a €150.000.000,00 il benefit relativo alla parte dell'indennità spettante ad ogni singolo parlamentare eletto nel proprio territorio di competenza. CONDIVIDETE TUTTI !!!

spero di ricevere una tua risposta.

MARCO

marco c., roma Commentatore certificato 29.04.12 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Grillo, per aver dimostrato al mondo che i sogni si possono realizzare anche senza soldi.
Vedo reclams che sponsorizzano giochi d’azzardo, a partire dai classici gratta e vinci.
Due reclam mi fanno paura: una è quella del padre che parla al figlio, appena diciottenne, dandogli consigli su come fronteggiare la “prima volta”, lui pensa con una ragazza, ma in realtà il figlio va a “giocare” per la prima volta, (mi domando, se il padre sapesse che si tratta di “gioco”, gli darebbe gli stessi consigli con lo stesso entusiasmo?).
La seconda reclam è quella dove regalano un bonus di 1000 euro per iniziare a “giocare” o meglio “iniziarli al gioco”. Per cercare di entrare nei cuori dei ragazzi, utilizzano attori giovani e belli: il futuro dell’Italia.
Secondo loro, appena uno arriva alla maggiore età diventando così responsabile dal punto di vista legale, la prima cosa che dovrebbe fare è andare a giocare il “gratta e vinci”, tentare la sorte con il gioco d’azzardo… BASTARDI, Bastardi tutti coloro che ci stanno, che partecipano a questo eccidio di massa dei sogni degl Italiani, facendo credere che senza i soldi non si possono realizzare i desideri.
Purtroppo per arrivare al cuore delle persone sfruttano le migliori intenzioni dell’essere umano: di sistemare la famiglia, di realizzarsi con un’attività in proprio e di risolvere qualsiasi problema. Vogliono farti crede che se non hai soldi non hai potere.
Ma è dal cercare di realizzare un sogno che tutto inizia, (vedi Steve Jobs, ha iniziato in un garage, coltivando un sogno) lui sì che ha giocato d’azzardo, si è azzardato ad osare; invece c’è chi vuole convincere l’umanità del contrario e, per fare ciò ti chiedono di investire 2 euro; cosa vuoi che siano due euro per cercare di e realizzare il tuo sogno? finché ti dimentichi del sogno e nella mente hai solo l’ossessione di vincere qualcosa, di rientrare dei soldi che hai investito finché tutto questo non ti travolge e ti ritrovi dipendente senza ricordarti il perché.

Anastasia Ianniello 29.04.12 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che abbia contribuito anche DON GALLO a farli stare zitti, certo che quest'UOMO è avanti una valanga.
Grazie DON GALLO sei tutti noi.
(gigliola)

gi s. Commentatore certificato 29.04.12 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Domenica 29 04 ore tredici nessun attacco come mai

Riccardo Garofoli 29.04.12 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domenica 29 04 ore 13,00ancora nessun attacco come mai

Riccardo Garofoli 29.04.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

è normale visto che quasi nessuno ormai compra la carta stampata. e più andrà avanti e peggio sarà, perché ci sarà sempre più gente abituata ad informarsi su internet.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 29.04.12 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che ci stiamo avvicinando - o forse ci siamo già - al contesto previso da Antonio Gramsci nelle sue "Osservazioni su alcuni aspetti dei partiti politici nei periodi di crisi organica", contenute nei suoi celebri "Quaderni dal carcere" (pagg. 9-13, par.3), quando sostiene che la classe dirigente (politica, n.d.t.) entra in crisi di egemonia (crisi organica):
- quando essa ha fallito una qualche sua grande impresa politica per cui ha domandato (e ottenuto, n.d.t.), o imposto con la forza il consenso delle masse;
- quando vaste masse di contadini e di PICCOLI BORGHESI INTELLETTUALI (ovvero, nel nostro caso la classe media e/o l'insieme dei lavoratori dipendenti italiani, n.d.t.) passano di colpo dalla passività politica a UNA CERTA ATTIVITA' E PONGONO RIVENDICAZIONI CHE NEL LORO COMPLESSO DISORGANICO COSTITUISCONO UNA RIVOLUZIONE.

Certo, non siamo ancora alla rivoluzione, e speriamo di non arrivarci...

Forza, movimento cinque stelle! Forza Grillo!
(aspetto commenti...)

Vincenzo Caputo 29.04.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi ripeto

Sapevate che questa gente è nata da genitori non mammiferi???
Sono sgusciati da un'uovo e si sà che chi nasce in questo modo ha il cervello sottossigenato alla nascita e sottosviluppato per tutta la vita come ad esempio gli struzzi.

D'altra parte anche i migliori cavalli smetteranno di scoreggiare quando si toglie loro il foraggio.

Purtroppo, visto che con la democrazia non si riesce a schiodarli, bisognerà usare mezzi piu' forti e convincenti... gli islamisti radicali non ci pensano a lungo per risolvere i problemi... li tolgono

sandrolibertini 29.04.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

L'intelligenza e la capacità di Grillo ,oltre a dimostrare che si fa politica e informazione senza pecunia,fanno sì che le .offese ricevute si ritorcano contro i nemici e diventino per lui medaglie al valore.Così la carrellata giornaliera degli insulti che gli vengono sputati in faccia stanno diventando una ulteriore conferma della bontà del suo progetto.Si dovrebbe imparare molto da tutto ciò, vale nella vita

mariuccia rollo 29.04.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

condivido in pieno Nando... sta marmaglia tenta lo sterminio... ma non ha capito che cosi facendo stanno solo facendo crescere il consenso verso il M5S... ne vedremo delle belle ... mi ricorda tanto una pubblicita' di qualche anno fa quando le strade si illuminavano al passare di una macchina.. qui è uguale.. dove passa il M5S con BEPPE accende e colora tutto un mondo grigio e morto...
aventi cosi ... verso il cambiamento

MAURIZIO S 29.04.12 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna sostituire il finanziamento ai giornali in termini di euro con un finanziamento più specifico.
Un'idea potrebbe essere quella di sostituire il concetto FORTE DI FINANZIAMENTO AI GIORNALI con un conetto più debole di RIMBORSI SPESE INFORMATIVE in modo da riconoscere solamente quel denaro che serve ai giornalisti per seguire da vicino i parlamentari, i giudici, i casi giuridici, i politici in campagna elettorale.
Cioè bisogna introdurre l'idea che i GIORNALI DEVONO FORNIRE PEZZE GIUSTIFICATIVE a fronte del finanziamento. In questo modo, cioè con le PEZZE GIUSTIFICATIVE potremmo poi filtrare le spese veramente giuste, da quelle invece a sostegno di una STAMPA DI REGIME. Cioè ci devono dire, di volta in volta PER QUALE MOTIVO gli dobbiamo dare il denaro. L'idea della giustificazione è molto selettiva e permette di arrivare a dare del denaro in modo mirato.
Anche in questo caso è inutile dire che per stimolare l'acquisto di prodotti di aziende di settori in crisi bisognerebbe SOSTITUIRE parte del FINANZIAMENTO PUBBLICO AI GIORNALI con BUONI SPESA MIRATI, demandando all'ISTAT il compito di stilare statistiche dei settori in crisi in funzione delle aree geografiche.
Cioè il tipo di BUONI SPESA (che non diventerebbero più solamente i ticket restaurant) potrebbe essere diverso a seconda delle regione d'Italia e anche a seconda delle richieste specifiche dei giornalisti stessi.
Poichè l'euro è una moneta FORTE bisogna introdurre meccanismi di INDEBOLIMENTO del concetto di MONETA e, poichè non si può ricorrere ad un nuovo conio, la stampa di buoni equivarrebbe alla stampa di una nuova moneta dinamica (perchè con scadenza come i ticket restaurant) e sopratutto mirata.

mario mario Commentatore certificato 29.04.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personalmente son più di trent'anni che faccio cultura al di fuori delle regole di mercato, mi conoscono in un sacco di posti (per esempio ho certi miei libri nella Biblioteca Nazionale del Vietnam...), meno dove abito.

Naturale, visto che anch'io, nel mio piccolo, dimostro che vendere il didietro all'assessore alla cultura(?) di turno, ai concorsi a pagamento, ecc., può soddisfare momentaneamente il proprio ego, ma a livello di cultura e di informazione (e anche dal punto di vista umano) si rimane delle nullità.

Coraggio, di crepe in questo sistema se ne vedono. Il punto è che per far crollare i muri, bisognerebbe mettersi tutti assieme (dai No-TAV ai cani sciolti, dai Movimenti politici e sociali di base agli hacker) e coordinarsi.

Se questo dovesse accadere, ai partigiani ancora vivi verrebbero le lacrime agli occhi per la gioia.


Ho letto l'editoriale di Grasso stamattina sul corriere.... mi torna in mente la famosa frase "tanti nemici tanto onore". Continua così

Erino P. Commentatore certificato 29.04.12 09:38| 
 |
Rispondi al commento

(null)

Adriano 29.04.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo! Come fare per aprire un Movimento 5 stelle in Polonia? Anche noi italiani all'estero voteremo...
Ciao
Michel Barin / Katowice (PL)

Michel Barin 29.04.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Tranquillo Nando! Piuttosto speriamo di vederci presto a parlare di idee e persone per le prossime politiche.

mauro g., imola (BO) Commentatore certificato 29.04.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento

il cambiamento del paese e lo smantellamento di questo sistema che puzza del pesce marcio dipendono da noi, da ognuno di noi, da quanto sapremo essere uniti, da come ci comporteremo nella vita quotidiana, se decideremo di spostarci in bicicletta o automobile, col trasporto pubblico o l'automobile, se fare o meno la raccolta differenziata, se decidiamo di essere cittadini con l'elmetto, se quando andiamo a fare la spesa compriamo cibi biologici e alimenti prodotti da aziende che operano sul territorio, se quando andiamo a fare la spesa non compriamo i prodotti delle multinazionali.

Simone90 P. Commentatore certificato 29.04.12 09:07| 
 |
Rispondi al commento

LA PROGRAMMAZIONE MENTALE ED I SUOI EFFETTI

LA DISTRUZIONE DELL'IDENTITA'


su youtube

potrebbe essere utile per chi non è esperto di queste cose!

bruno-bassi 29.04.12 05:43| 
 |
Rispondi al commento

Questo Grillo sta cominciando a infastidire un po' troppo i poteri che contano: quelli cioè che stanno dietro ai politici. Quella che chiamano democrazia e che Bersani risciacqua nei suoi ricordi classici è solo un gioco di società televisiva che tale deve restare, cioè essere innocua, da servire come soporifero, come calmiere, come anestetico nel momento di svuotamento delle tasche dei cittadini!
Non è accettabile che un guitto risvegli chi da decenni ha sempre accettato la gabella: non ti permettere Grillo di gridare ancora, lasciaci dormire anche se ci hanno sottratto il nostro giaciglio !

Bruno Marioli 29.04.12 01:43| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTA CHOC !

*******************

DOVE SI FIRMA ?

http://www.youtube.com/watch?v=KkUCLOpAQmE

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 29.04.12 01:33| 
 |
Rispondi al commento

SPERO CHE PRESTO GLI SI SMONTINO PURE LE GOMME

DELLE AUTO BLU...

SONO TROPPE, INUTILI, COSTOSE E PAGHIAMO NOI

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 29.04.12 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Eh, certo, questa banda di ladri immondi se gli tocchi i soldi... solo che sono soldi rubati alla gente che si suicida o che non arriva a fine mese. DOVETE ANDARE FUORI DAI COGLIONI, LA CAPITE O NON LA CAPITE???!!!!

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 29.04.12 01:13| 
 |
Rispondi al commento

I soldi sono il miglior amico dei giornali e dei partiti. E' vero! Infatti, come dice il proverbio, "chi trova un amico trova un tesoro".

Franco Fortuna 29.04.12 01:07| 
 |
Rispondi al commento

Certo Nando, siamo con te.
Lustrati, pettinati e come si dice a Venessia: Muande de fero!!
Ciò!

Ashoka il Grande (detto diego), mexico Commentatore certificato 29.04.12 01:07| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è nulla di più sbagliato, specie in un momento come questo, che lasciar passare ciò che appare "scontato". Il finanziamento ai partiti e all'editoria sono solo due di questi "tabù". In genere si tratta di temi fondamentali che vanno assolutamente rimessi in discussione e che invece qualcuno ha interesse a far passare come qualcosa di acquisito. Sottolineo che discutere non significa essere contrari a priori. A me ad esempio interessa moltissimo il modello di sviluppo generale, le basi su cui deve essere fondato e le sue priorità. E' un tema importante e complesso, ma stranamente pochi ne parlano, se non in ambito di nicchie, o Beppe qui sul blog. Ne deduco che qualcuno vuole farci credere che il nostro futuro è già scritto (per dannazione divina?), e che inevitabilmente sarà un futuro fatto di spread, di titoli tossici, di dominio della finanza internazionale, di precariato, di competitività, i sopravvivenza, di guerre, inquinamento. Personalmente mi opporrò con tutte le mie forze a "questo" futuro, ma io non voglio solo oppormi. Voglio il mio futuro, voglio una speranza e per costruirli, perché nessuno ce li regalerà, credo sia inevitabile prima o poi arrivare a ridiscutere tutto e riprogettare il tutto. Tra l'altro potrebbe anche essere
divertente.

Fabrizio G. 29.04.12 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Condivido in toto la tesi esposta:
sicuramente d'Alema starà ancora pensando come sia possibile fare politica senza avere un barca Ikarus e il finanziamento pubblico.

al r. Commentatore certificato 29.04.12 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Grillo mi raccomando! testa sul collo!

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.04.12 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Cuneesi, non credo sia possibile non votare un candidato sindaco con una faccia così pulita e un'umiltà quasi commovente.
Muovete i vostri culi piemontesi e votatelo :)

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.04.12 00:13| 
 |
Rispondi al commento

I lavoratori perdono diritti pensioni loro la faccia ma non i soldi gli tocco 2 ,350miliardi di euro ai giornali sensa i denari pubblici quanti ne rimangono
Forza grillo

Riccardo Garofoli 29.04.12 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Difendono la posizione aquisita sono a difesa del castello perché lo hanno percepito che i tempi sono cambiati tutto invecchia più velocemente cambiano i nomi ai partiti e come si rinfresca il negozio per dare la sensazione della novità mentre tutto rimane come era ora il negozio gli cade addosso e la concorrenza e più bella più nuova facce pulite oneste più giovane ormai tutti hanno capito che non sono geni sono politicanti sensa idee e chiaro vecchi cialtroni

Riccardo Garofoli 28.04.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Quello che stiamo dimostrando con il movimento dimostra la possibilita di fare informazione e politica senza finanziamenti pubblici. Non possono ammettere questa possibilita e percio faranno di tutto per dimostrare la necessita di attingere a risprse pubbliche. Caro Beppe, cari amici, i giornali le banche i partiti ecc. non staranno con le mani in mano ad osservare.
Aspettiamoci la loro contromossa e non facciamoci trovare impreparati. Nella storia I grandi cambiamenti sono sempre stati costellati di forti tensioni. La fiducia nel progetto che stami portando avanti e sara l'arma piu efficace per resistere.....

Marco pietroni 28.04.12 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Hanno una paura fottuta! Non sanno piu' cosa inventarsi per rendersi un po' piu' credibili.Ma oramai la loro credibilita' se la sono giocata e persa miseramente.Adesso saranno spazzati via da semplici cittadini.Semplici ma incazzati furibondi!!!
Forza Italiani riprendiamoci il Paese!

massimo mancini 28.04.12 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mettetecela tutta buona fortuna...

Alberto B. Commentatore certificato 28.04.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Ueila

Luca R. Commentatore certificato 28.04.12 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori